Issuu on Google+

Oriente Sud America Africa 2012

GIORDANIA TURCHIA UZBEKISTAN BRASILE CILE PERÚ MADAGASCAR TUNISIA TANZANIA UGANDA SENEGAL GAMBIA


Promozioni

Vantaggi per tutti PRENOTA PRIMA(*) Per prenotazioni effettuate entro 60 giorni prima della partenza sconto di 150€ a coppia (*) Saldo entro 7 giorni dalla prenotazione

Per prenotazioni effettuate entro 30 giorni prima della partenza sconto di 100€ a coppia (*) Saldo entro 3 giorni dalla prenotazione

MINIGRUPPI DI MINIMO 6 PERSONE (*) Per prenotazioni effettuate in una unica pratica entro: 60 giorni prima della partenza sconto di 160€ 30 giorni prima della partenza sconto di 120€ ogni 2 persone adulte per un minimo 6 adulti più 50% di riduzione sulla quota iscrizione (*) Saldo entro 7 giorni dalla prenotazione

SPECIALE VIAGGI DI NOZZE sconto di 200€ a coppia Alle tariffe indicate nel presente catologo sono sempre da aggiungere:

1) Le quote iscrizione pari a 30€ per gli adulti e 15€ per i ragazzi da 2 a 12 anni non compiuti 2) Le tasse aeroportuali da calcolarsi sulla base del vettore utilizzato 3) Le polizze assicurative (vedi Tabella ultima pagina del catalogo)

Offerte non cumulabili e valide per i Tour o Pacchetti Viaggio completi con un minimo di 7notti.

prima parti ... poi paghi

6 Rate tasso ZERO

Ecco cosa devi fare per usufruire di questo vantaggio Scegli la tua vacanza su questo catalogo, vai presso la tua agenzia di viaggi nostra partners e all’atto della prenotazione versa il 25% del totale e contestualmente presenta i seguenti documenti: - Fotocopia fronte e retro del tuo ducumento identificativo in corso di validità; - Il tuo Codice Fiscale - Le tue coordinate bancarie se scegli di pagare tramite i moduli RID - Mente se scegli i bollettini postali dovrai produrre anche la fotocopia della busta paga se dipendente, oppure Modello Unico se autonomo, cedolino della pensione se pensionato.

N.B.: Per usufruire del finanziamento la prenotazione deve essere effettuata entro 30gg dalla data di partenza e resta inteso che qualora il finanziamento non vada a buonfine dovrai sostenere l’intero ammontare con un saldo entro 20gg dalla partenza, se altrimenti decidi di annullare il viaggio dovrai farti carico delle penali di annullamento come dalle specifiche riportate in ultima pagina nelle condizioni generali facenso attenzione che il bgt del volo non abbia delle condizioni restrittive.


Partenze individuali Min. 2 persone 2 - Tour Classico del Brasile 10gg/9nt 3 - Amazon Cerrado e Pantanal 9gg/7nt 4 - Scoprendo il Nord-Est 9gg/8nt 5 - Cachaça Tour 10gg/9nt

Cile

Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse Overland Nord Cile & Bolivia 13gg/11nt - 6-7 Cile Nord, Laghi e Patagonia 13gg/11nt - 8-9

Perù Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse 10-11 - Gran Tour del Perù 14gg/13nt 12 - Tour Classico del Perù12gg/11nt

Madagascar

Partenze individuali Min. 2 persone Classico Sud & Anakao 13gg/11nt - 13 Avventura nel Sud-Ovest 11gg/9nt - 14-15 Nord & Parchi Marini 9gg/7nt -16 Soggiorni NOSY BÈ 9gg/7nt -17

Senegal/Gambia Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse 18 - Colori del Senegal 8gg/7nt 19 - Visages del Senegal 8gg/7nt 20 - Tour Nuances del Senegal 8gg/7nt 21 - Legende & Costumi del SeneGambia 8gg/7nt

Tanzania/Uganda

Partenze individuali Min. 2 persone Discovery Tanzania 14gg/12 nt - 22 Cratere Ngorongoro 8gg/6nt - 23 Passeggiando nelle Riserve 8gg/6nt - 24 I Primati dell'Uganda 6gg/5nt - 25 Soggiorni ZANZIBAR 9gg/7nt -26

Tunisia Partenze individuali Min. 2 persone 27 - Tour Yasmine 8gg/7nt 28 - Rose del Deserto & Benessere 8gg/7nt 29 - Deserto e "Lezard Rouge" 8gg/7nt

Giordania Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse Re & Profeti (1 notte a Gerusalemme) 8gg/7nt - 30 Giordania Classica 8gg/7nt - 31

Uzbekistan Partenze individuali Min. 2 persone 32 - Tuor Classico Uzbekistan 8gg/7nt 33 - Fantastico Uzbekistan 11gg/10nt

Turchia Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse Tra Occidente e Oriente 8gg/7nt - 34 Istanbul - Week End 4-5gg/3-4nt - 35

Sommario

Brasile


Brasile

Info Utili

Documenti - É necessario il passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza. Visto - Il visto sarà rilasciato all'arrivo ed é valido per 90 giorni. Fuso Orario - Meno 4 ore per la parte orientale, meno 5 ore per quella occidentale. Quando in Italia è in vigore l'ora legale bisogna aggiungere un'ora. Da ottobre a febbraio è in vigore l'ora legale brasiliana. Lingua - La lingua ufficiale è il portoghese brasiliano. Diffusi anche l’inglese e lo spagnolo. Moneta - Real (BRL) 1 Euro = 2,33 Circa. Si può cambiare nelle banche, agenzie di viaggi e alberghi autorizzati. Le carte di credito sono accettate nelle grandi località. Chiamate Telefoniche - Per telefonare in Brasile, comporre il prefisso internazionale 0055, seguito dal prefisso della città che volete chiamare omettendo lo 0, ed infine il numero dell'abbonato. Per chiamare l'Italia invece selezionate lo 0039. Per chiamate da cellulare è consigliato rivolgersi al proprio gestore. Situazione sanitaria - Vaccinazioni e Certificazioni Sanitarie: nessuna vaccinazione é richiesta per visitare il Brasile; tuttavia, per chi desidera recarsi in Amazzonia o Pantanal nel Mato Grosso, vi consigliamo il vaccino contro la febbre gialla (che ha validità decennale) e la profilassi antimalarica. Mance - E’ consuetudine lasciare una mancia nei ristoranti, in hotel, ai taxisti, alle guide, agli autisti. Acquisti - Il Brasile è famoso per le pietre preziose e semipreziose. Diffusissimi sono i falsi, facili da confondere. Tra gli altri souvenir si segnalano: articoli in cuoio, sculture in legno e terracotta, pelli di serpenti dell’Amazzonia, i famosi sigari di Salvador. Da non dimenticare, naturalmente, qualche disco di musica brasiliana. Clima - Le stagioni in Brasile sono opposte a quelle europee. Il clima di Porto Seguro è un clima tropicale, con una temperatura media annua di 28°: la differenza di temperatura tra l’estate e l’inverno è minima. Non vi è un vero e proprio periodo delle piogge, ma le precipitazioni sono frequenti tutto l’anno anche se di brevissima durata. Abbigliamento - Il vestiario deve tener conto delle varie temperature del paese. Oltre agli abiti leggeri e pratici, in cotone, agli occhiali da sole ed ai costumi da bagno, non vanno dimenticati pullover e giacche, perché di notte può far freddo e un K-way per eventuali acquazzoni. Religione - La religione predominante è quella cattolica (73,6%), poi viene il protestantesimo (15,4%), l'ortodossia, buddhismo, ebraismo, islam.

Tour Classico del Brasile TOUR 10GG/9NT

1° Giorno: Italia / Rio De Janeiro Arrivo a Rio de Janeiro. Trasferimento in hotel con l’assistenza della guida. Consegna delle camere. Resto della giornata libera, pernottamento in albergo. 2° Giorno: Rio De Janeiro Dopo la prima colazione, mezza giornata di tour, con la guida, al Pan di Zucchero. Rientro in hotel. Pomeriggio libero. Pernottamento. 3° Giorno: Rio De Janeiro Dopo la prima colazione, mezza giornata di tour al Corcovado, con guida. Rientro in hotel e pomeriggio a disposizione. Cena d´addio presso una caratteristica Plataforma “una churrascaria”, per vedere uno show di samba. Rientro in hotel e pernottamento. 4° Giorno: Rio De Janeiro / Cascate d’Iguassu Prima colazione. Trasferimento all´aeroporto di Rio de Janeiro per la partenza. Imbarco sul volo per

Sud America

2

Foz do Iguaçu. Arrivo e trasferimento con guida all´hotel scelto. Nel pomeriggio tour per visitare le cascate (lato brasiliano). Rientro in hotel e pernottamento. 5° Giorno: Cascate d’Iguassu Dopo la prima colazione, tour guidato alle cascate (lato argentino). Rientro in hotel e pernottamento. 6° Giorno: Cascate d’Iguassu – Manaus Dopo la prima colazione, trasferimento all'aeroporto di Foz do Iguaçu per imbarco su volo per Manaus. Arrivo all´Amazon Ecopark Lodge - dove si potranno provare deliziosi succhi di frutta locali. Riconoscimento del Lodge e sistemazione nelle camere. Cena e tour notturno in “canoa” per osservare i caimani. Pernottamento. 7° Giorno: Manaus Prima colazione. Camminata nella natura e rientro per il pranzo tipico regionale. Dopo un po di riposo, visita agli abitanti locali dell’amazzonia “i cablocos”. Dopo, possibilità di pescare i piranhas. Rientro al Lodge per cena e pernottamento. 8° Giorno: Foresta Amazzonica – Manaus – Salvador Dopo la prima colazione, visita alla Foresta delle scimmie. Al termine trasferimento all'aeroporto di Manaus per raggiungere Salvador. Arrivo a Salvador, trasferimento con assistenza presso l´hotel prescelto. Pernottamento. 9° Giorno: Salvador Dopo la prima colazione, tour di 4 ore per visitare la città. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento. 10° Giorno: Salvador / Italia Prima colazione e trasferimento all´aeroporto di Salvador per prendere il volo di linea per l’Italia.

Partenze libere (individuali e in esclusiva min. 2 Persone) Tour Classico del Brasile (10gg/09nt) Categorie Hotel Periodo 3* S.S 01/11/11 al 31/12/11 2.490 420 01/01/12 al 31/03/12 2.860 475 01/04/12 al 30/06/12 2.790 415 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Trasferimenti; Tours di mezza Giornata: Corcovado, Pan di Zucchero, Lati Brasiliano e Argentino delle Cascate di Iguaçú, Rio by night Show, City Tour Salvador e tutte le attività descritte nel programma dell´Amazon Ecopark Lodge; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pernottamento e prima colazione; Pensione completa all’Ecopark Lodge; 1 cena d´addio in Churrascaria a Rio; Assistenza con guida durante tutti i trasferimenti e tour. La quota non comprende: Voli domestici; Tasse aeroportuali; Extra negli alberghi; Tassa giornaliera di soggiorno; Mance ed extra personali.


Brasile TOUR 9GG/7NT

1° Giorno: Italia – Cuiabà Pernottamento in volo destinazione Cuiaba. 2° Giorno: Cuiabà – Foresta Amazzonica Arrivo a Cuiabá aeroporto Várzea Grande. Pick up e trasferimento alla foresta pluviale amazzonica. Arrivo nel tardo pomeriggio, drink di benvenuto e check-in nel Jardim Amazonia Lodge. Si consiglia di fare una nuotata rinfrescante nella piscina dall’acqua cristallina. Birdwatching lungo il sentiero con possibilità di vedere numerosi colibrì, parrocchetti variopinti dalla testa blu. Cena e pernottamento. 3° Giorno: Foresta Amazzonica Dopo la prima colazione, un percorso sorprendente vi porterà in profondità nella foresta, e in contatto con la sua affascinante fauna e flora. Ci sono buone possibilità di incontrare tapiri, così come numerosi uccelli (il solitario Tinamou, acchiappamosche, tanager a becco grigio, ecc.) La passeggiata sarà seguita da una grigliata di pesce e pisolino su un amaca. Più tardi, in canoa lungo il fiume Claro, si potrà godere della solitudine della giungla e delle sue forme di vita diverse: anatra muta, tiranno dalla lunga coda, cormorano, martin pescatore, tanager dal becco grigio ( tipo di uccello ), airone. Cena e pernottamento nel Jardim da Amazonia Lodge. 4° Giorno: Foresta Amazzonica – Nobres – Chapada di Guimaraes Dopo la prima colazione, partenza per Nobres. Nobres è un comune situato a 140 chilometri a nord-est di Cuiabá. A causa di una grande concentrazione di calcare nella sua terra, si trovano molte caverne e grotte. La topografia della zona presenta una piccola montagna chiamata "Complesso Tombador", con valli e altipiani a terrazzamento. Queste caratteristiche presentano un notevole effetto visivo. Decine di complessi sistemi cavernicoli, attraversano la regione come il più noto e più conosciuto Bonito, la zona ha molti fiumi, laghi e caverne dalle acque blu cristalline, habitat di numerose specie di pesci e piante, eccezionale per lo snorkeling e per la speleologia. Dopo 3 ore di guida verso Nobres

Partenze libere (individuali e in esclusiva min. 2 Persone) Tour Amazon Cerrado e Pantanal (9gg/7nt) Categorie Hotel Periodo 3* S.S. 01/11/11-31/12/11 3.420 505 01/01/12-30/06/12 3.760 510 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Sistemazione in camera doppia trattamento di pensione completa 2 notti al Jardim Amazonia Lodge, 2 notti al Perk Lodge e 3 notti all’Araras Lodge; Guida (inglese) e trasferimenti in veicoli con aria condizionat; Attività come da programma. La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; Tassa giornaliera di soggiorno; Bevande ai pasti; Mance ed extra personali; Extra negli alberghi.

si arriva a Vila de Bom Jardim, dove verranno date istruzioni sulla sicurezza e sulla balneazione. Con la maschera ed il giubbotto salvagente pronti per l’occorrenza, si potrà godere di 45 minuti di snorkeling lungo il fiume Salobra e i suoi stagni pieni di centinaia di pesci colorati. Si potrà ammirare l’Aquário Encantado: una delle sorgenti del fiume Salobra, 6 metri di profondità dove si potrà godere della vista di molte specie di piccoli pesci colorati. Inoltre si potrà vedere il fiume Salobra: una parte del fiume ha una temperatura dell’acqua di 27°C. Pranzo, riposo e poi partenza per la Chapada dos Guimarães, nel cuore del Sud continente americano. Arrivo a fine giornata al Chapada National Park. Check-in presso l'incantevole Eco Lodge Park e possibilità di fare una passeggiata. Cena e pernottamento nel lodge. 5° Giorno: Parco Nazionale Chapada Guimaraes Giornata dedicata a splendide escursioni attraverso il Parco Nazionale. Il vento e la pioggia hanno scolpito forme intriganti nelle pietre che si trovano sulla sabbia coperte da una ricca vegetazione chiamata "Cerrado". Gli uccelli canterini e l’acqua cristallina si aggiungono al godimento della passeggiata. L'escursione termina alla cascata di 86 metri chiamata "Veu de Noiva" dove potremo gustare un piatto tradizionale al ristorante locale, guardando verso il basso in questo canyon enorme. Più tardi, in lieve salita lungo la "Casa di Pietra" percorso nuovo al Lodge. Cena e pernottamento. 6° Giorno: Chapada Guimaraes – Pantanal Dopo la prima colazione e check-out, visita della "Veredas da Salgadeira", zona umida ornata da palme chiamate "buriti" situate alle pendici delle montagne della Chapada. Pranzo a Cuiabá al ristorante Las Velas, per poi proseguire per la pianura del Pantanal, lungo un percorso di 111 km di strada asfaltata fino alla suggestiva città dei "cercatori d'oro" di Poconé. Sosta per uno spuntino, ed uno sguardo alla piazza centrale, gli edifici coloniali e la cattedrale. Si prosegue verso l’Araras Pantanal Ecolodge, attraverso una strada chiamata Transpantaneira per ulteriori 32 km, drink di benvenuto e check-in. Dopo una passeggiata breve di ricognizione nei dintorni, cena e pernottamento al Lodge. 7° Giorno: Pantanal Colazione e partenza per il fiume Clarinho lungo un percorso di strade sterrate. Esplorando le sue acque calme in canoa, c’è una buona possibilità di individuare lontre giganti. Inoltre è possibile pescare piranha per completare i vostri barbecue sulle rive del fiume e fare percorsi a piedi sulle sue sponde. Più tardi nel pomeriggio rientro al Lodge per godere la vista del tramonto dalla torre panoramica di legno alta 25 metri. Cena e pernottamento all’Araras Lodge. 8° Giorno: Pantanal Giornata dedicata ad esplorare la riserva privata dell’Araras Eco Lodge. Dopo la prima colazione la guida vi condurrà a cavallo o a piedi attraverso questo meraviglioso ecosistema. Pranzo. Nel pomeriggio fotosafari lungo la strada chiamata Transpantaneira per altri 25 km. Cena e pernottamento all’ Araras Lodge. 9° Giorno: Pantanal – Cuiabà - Italia Passeggiata all'alba seguita dalla prima colazione. Mattina libera. Trasferimento all'aeroporto di Cuiabá in tempo per prendere i voli internazionali.

3

Sud America

Amazon Cerrado e Pantanal


Brasile Scoprendo il Nord-Est TOUR 9GG/8NT 1° Giorno: Italia – Fortaleza Arrivo all���aeroporto di Fortaleza, assistenza, guida e trasferimento in hotel. Sistemazione e pernottamento. 2° Giorno: Fortaleza Dopo la prima colazione, giro turistico per la città della durata di circa 3 ore, pieno di bellezze, ricco di emozioni e piacevoli sorprese. Fortaleza è oggi la quinta più grande capitale nel numero di abitanti, è una città che ha conservato la sua atmosfera tranquilla e pacifica, e dall’atmosfera ospitale. La moderna down-town, piena di alberghi di lusso, ristoranti internazionali di classe, di luoghi di svago e intrat-

Sud America

4

tenimento, oltre che la parte vecchia della città fanno da guardiani al proprio passato e alle proprie tradizioni. Il vecchio faro di Mucuripe, fortezza presunta, il Museo storico e antropologico, la piazza centrale, l'edificio ex Carcere Pubblico ora trasformato in un centro turistico all’avanguardia, e molto di più, collegano passato e presente. Rientro in hotel, pomeriggio a disposizione e pernottamento. 3° Giorno: Fortaleza – Sao Luis Dopo la prima colazione, la nostra guida vi assisterà durante il checkout e trasferimento da hotel a Fortaleza aeroporto per il breve volo a São Luis, capitale dello stato del Maranhão, nella regione a nord-est del Brasile. All'arrivo, guida di 3 ore per un giro panoramico per le spiagge di Calhau, São Marcos e Ponta D'Areia, lago di Jansem, quartiere di São Francisco, piazze Dom Pedro II, Benedito Leite, João Lisboa, Deodoro, Gonçalves Dias, mercato Centrale, Centro Storico, Casa degli Artisti, Casa del Maranhão, botteghe artigiane, fontana di Ribeirão ed il teatro chiamato Artur Azevedo. Sistemazione in hotel e pernottamento. 4° Giorno: Sao Luis Dopo la prima colazione, breve volo da São Luís a Barreirinhas, che è la porta di Lençois Maranhenses. All'arrivo, trasferimento in 4x4 per un tour di 3 ore a Lagoa Bonita e Azul, conosciuta come la più piccola duna del Parco Nazionale di Lençois Maranhenses. Ritorno a Barreirinhas per il pernottamento nella posada selezionata. 5° Giorno: Sao Luis – Lencois Maranhenses Dopo la prima colazione, si parte con una barca veloce nota come "voadeiras" per attraversare il "Rio Preguiça", visitando alcuni villaggi interessanti e caratteristici di pescatori come Vassouras, Mandacarù e Caburé, ed esplorare l'altro lato delle dune. Ritorno a Barreirinhas per il pernottamento nella pousada selezionata. 6° Giorno: Lencois Maranhenses Prima colazione. Giornata a disposizione per il relax. Pernottamento a Barreirinhas. 7° Giorno: Lencois Maranhenses – Salvador Prima colazione. Partenza da Barreirinhas con un trasferimento via terra della durata di circa 3 ore all’aeroporto di São Luis, dove prenderemo il volo per Salvador, la capitale dello Stato di Bahia. All’arrivo trasferimento dall'aeroporto all'hotel selezionato a Salvador. Sistemazione e pernottamento. 8° Giorno: Salvador Dopo la prima colazione, inizieremo il nostro giorno con il tour della città storica, che mostra due aspetti distinti di Salvador, il nuovo e il vecchio, concentrati nella parte antica della città, la quale ha una buona posizione per coloro che desiderano esplorarla ulteriormente. Si comincia nel quartiere moderno di Barra, alla foce della baia con il suo famoso faro, e si prosegue lentamente in auto o in pullman per la parte storica della città, l'area del Pelourinho con il complesso più grande e meglio conservato di architettura coloniale dell’America. Passeggiata attraverso le strade strette, fiancheggiate da edifici vivaci in tonalità pastello di un'epoca passata, immersi nei suoni di questa vibrante città. Visita della chiesa di São Francisco con i suoi esuberanti interni dorati in barocco e la piazza del Pelourinho, il cuore della città vecchia. Rientro in hotel con un percorso alternativo. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento in hotel. 9° Giorno: Salvador – Italia Dopo la prima colazione, la nostra guida vi assisterà durante il vostro check-out e il trasferimento a Salvador aeroporto per prendere il volo di ritorno.

Partenze libere (individuali e in esclusiva min. 2 Persone) Tour Scoprendo il Nord-Est (9gg/8nt) Numero partecipanti Periodo 2 3-6 S.S. 01/11/11-30/11/11 2.490 2.330 940 01/01/12-29/02/12 2.180 2.130 415 01/03/12-30/06/12 2.160 2.100 395 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Sistemazione in camera doppia trattamento pernottamento e prima colazione; Guida parlante inglese; Mezza giornata tour Fortaleza; Mezza giornata tour Sao Luis; Mezza giornata tour storico Salvador; Servizi privati con veicolo deluxe con aria condizionata; Tutti i trasferimenti come da programma. La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; Voli domestici; Tassa giornaliera di soggiorno; Bevande ai pasti; Mance ed extra personali; Extra negli alberghi.

Hotel prescelti o similari

FORTALEZA: HotelVILA GALE SAO LUIS : Hotel BRISAMAR LENCOIS : Hotel PORTO PREGUICAS SALVADOR : Hotel SOLAR DO CARMO


Brasile TOUR 10GG/9NT

1° Giorno: Italia / Belo Horizonte Arrivo a Belo Horizonte e trasferimento presso l’albergo Liberty Palace. Partenza per Vale Verde (55 km da Belo Horizonte) - visita alla produzione del Verde Vale Cachaça (degustazione e pranzo incluso). Cena, pernottamento al Butiquim Mineiro Alambic con degustazione della Cachaca. 2° Giorno: Belo Horizonte / Caeté / Ouro Preto Partenza per Caeté per visitare la produzione Germana di Cachaça con degustazione e pranzo. Arrivo a Ouro Preto e pernottamento presso la Pousada Classica. 3° Giorno: Ouro Preto Full Day Ouro Preto e Mariana con il pranzo. Pernottamento presso la Pousada Classica. 4° Giorno: Ouro Preto / Congonhas / Sao Joao Del Rei / Tiradentes Partenza da Ouro Preto e full day a Congonhas, São João del Rei e Tiradentes con pranzo. Pernottamento a Tiradentes presso la struttura Alegra Villa. 5° Giorno: Tiradentes / Miguel Pereira / Paraty Partenza da Tiradentes in mattinata e trasferimento a Miguel Pereira. Arrivo alla Fazenda do Anil - visita alla produzione e pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Paraty. Pernottamento nella Pousada Corsario. 6° Giorno: Paraty Mezza giornata per visitare quattro differenti distillerie di cachaça : Coquei-

Partenze libere (individuali e in esclusiva min. 5-6 Persone) Cachaça Tour (10gg/9nt) Numero partecipanti Stagione Unica 5-6 7-9 10-15 S.S. 01/11/11-31/10/12 3.125 2.865 2.610 500 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Sistemazione in camera doppia trattamento pernottamento e prima colazione; Tutti i trasferimenti con assistenza inclusa come da programma; I pasti come da programma; Full day Ouro Preto e Congonhas. La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; Tassa giornaliera di soggiorno; Bevande ai pasti; Mance ed extra personali; Extra negli alberghi.

ro, Corisco, Engenho D'Ouro e Fazenda Muricana, dove possiamo degustare diversi tipi di gustosa cachaça, e vedere il suo processo di fabbricazione artigianale. 7° Giorno: Paraty / Rio De Janeiro Giornata a disposizione per fare un tour facoltativo o esplorare questa affascinante città coloniale. Alla fine della giornata, trasferimento a Rio de Janeiro. Pernottamento presso l’hotel Plaza Copacabana. 8° Giorno: Rio De Janeiro In mattinata, tour mezza giornata al Corcovado. Pomeriggio libero. Pernottamento in albergo. 9° Giorno: – Rio De Janeiro Giornata libera per rilassarsi o fare un tour facoltativo. 10° Giorno: Rio De Janeiro / Italia Trasferimento per l’aeroporto in tempo per prendere il volo per l’Italia.

5

Sud America

Cachaça Tour


Cile

Info Utili Documenti - é necessario il passaporto con validità non inferiore ai 6 mesi dalla data del rientro Visto - Non necessario, per turismo fino a tre mesi di permanenza nel Paese Fuso Orario - La differenza rispetto all'Italia è di - 5 ore con l'ora solare e - 6 ore con l'ora legale Lingua - Lo spagnolo è la lingua ufficiale; l'inglese è diffuso nel settore turistico Moneta - La moneta locale è il Peso cileno, il dollaro Usa si può cambiare con facilità ma non viene usato come moneta corrente. Le principali carte di credito sono accettate nelle maggiori città Chiamate Telefoniche - per chiamare l'Italia si deve comporre lo 0039 + il numero telefonico unitamente al prefisso della città Situazione sanitaria - Nessuna vaccinazione è obbligatoria per l'entrata nel Paese. Va segnalata la notevole altitudine di alcune aree del Paese, che può richiedere qualche giorno di adattamento; per coloro non in perfette condizioni di salute e con problemi cardiocircolatori si consiglia di consultare il proprio medico. E' consigliabile portare con sé i propri medicinali specifici e repellenti per le zanzare. Acquisti - Si possono acquistare oggetti tipici dell'artigianato locale, tappeti e capi di lana ed oggetti di ceramica Clima - Caldo secco a nord durante tutto l'anno, temperato nella zona centrale tra Santiago a Puerto Montt con temperature più elevate tra dicembre e febbraio ed umido e freddo a sud con neve nel periodo compreso tra giugno e settembre. L'Isola di Pasqua ha un clima semitropicale ad eccezione di luglio ed agosto che è più temperato. Abbigliamento - Varia a seconda delle stagioni e dell'aerea visitata. L'abbigliamento consigliato è in prevalenza comodo e sportivo, leggero durante l'estate cilena nelle aree del nord e centrali, capi pesanti ed adatti alla neve e pioggia per il sud e per le località montane a causa delle temperature più rigide. Scarpe comode e chiuse per le escursioni Religione - Cattolica

Overland Nord Cile & Bolivia TOUR 13GG/11NT

1° Giorno: Italia – Santiago Volo di linea per Santiago. Pernottamento a bordo.

Sud America

6

2° Giorno: Santiago Arrivo all’aeroporto internazionale di Santiago, trasferimento in. Nel pomeriggio, visita della città di Santiago, camminata per il centro della città con visita della Cattedrale e del Palazzo del Governo “La Moneda” e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Poi, visita della parte antica della città, attraversando il quartiere di Bellavista e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale finanziario di Santiago. Si raggiunge, infine, la Collina San Cristobal, da dove si può godere di una magnifica vista panoramica della città di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Cena e pernottamento. 3° Giorno: Santiago – Arica – Putre Colazione a buffet nell’hotel. All’ora prestabilita trasferimento all’aeroporto di Santiago per prendere il volo per Arica. Ricevimento al l’aeroporto di Arica e partenza immediata alla volta di Putre, visitando lungo il percorso il museo archeologico di San Miquel de Azapa, dove sono esposte le mummie più antiche del mondo che si rifanno alla cultura Chinc horro. Poi proseguiremo il nostro cammino visitando i geoglifi della Valle de Lluta, Pukar de Copaquilla in un paesaggio ricco di cactus. Sosta per il pranzo per strada e arrivo a Putre nel pomeriggio. Sistemazione in paese in hotel. Cena e pernottamento. 4° Giorno: Putre – Lago Chungara – Putre Prima colazione. Partenza alla volta di Parinacota e per il Parco Nazionale Lauca, ricchissimo di camelidi andini, e per il lago Chungarà: qui si farà il pranzo tipo picnic. Continueremo il cammino attraversando la riserva nazionale Las Vicuñas e conoscendo alcuni villaggi andini. Rientro a Putre. Cena e pernottamento. 5° Giorno: Putre – Surire – Isluga – Colchane Prima colazione. Dopo la colazione proseguiremo verso il Salar de Surire dove potremo osservare diversi tipi di fenicotteri ed altre specie di uccelli andini. Possibilità di fare il bagno nelle Terme di Polloquere in uno scenario che lascia senza fiato. Proseguendo attraverseremo il Parco Nazionale Volcan Isluga (anche questo vulcano è attivo). Arriveremo alla località di Colchane per alloggiare in una semplice struttura (3.800 metri di altezza). Cena e sistemazione. 6° Giorno: Colchane – Pisiga – Tahua ( Bolivia ) Prima colazione. Attraversiamo la frontiera boli viana alla volta del Salar de Coipasa che spicca per la sua enorme isola centrale, all’inizio un arcipelago di isole fatte di terra e pietra e di piccola grandezza formano il passaggio del Sal. Lungo il cammino ci sorprenderà la semplice e affascinante arc hitettura della chiesa di Punta Arenas, una delle più belle dell’altopiano. Qui faremo il nostro pranzo al sacco. Continueremo il viaggio attraverso le terre dell’altopiano dove osserveremo i greggi dei lama e delle pecore. Infine raggiungeremo il meraviglioso Salar de Uyuni presso il villaggio di Llica, luogo dove ci soffermeremo sulla piazza per fare fotografie alla sua chiesa e ai suoi vicoletti. Continueremo verso la popolazione di Tahua, dove pernotteremo nel suggestivo hotel Tayka de Sal, che ha bagno privato, acqua calda e riscaldamento. Pur essendo una struttura non lussuosa, offre un ottimo standard ed è ricco di fascino. Cena intorno al grande camino del ristorante dell’hotel e pernottamento. 7° Giorno: Tahua – San Pedro De Quemez Prima colazione. Continueremo la nostra spedizione in 4x4 verso la popolazione di Chillquilla, al nord, da dove si inizierà la salita, ancora in auto, verso la Pucara (fortezza). Da qui breve camminata fino alla Picara de Chillima. Si tratta di un angolo del S alar di incomparabile bellezza paesaggistica e


Cile 5.000 metri sul livello del mare. Il deserto di Chalviri è un’altro scenario dal grande valore paesaggistico che unisce l’ocra del deserto ed il bianco del borace. In uno dei suoi angoli i più arditi potranno fare il bagno nelle Terme di Polques. Entreremo poi nella Valle de las Damas del Desierto, meraviglioso risultato dell’erosione di acqua e vento nei millenni. E prima di entrare in Cile ecco l’ultima laguna, la Laguna verde, ai piedi del vulcano Licancabur dalla perfetta forma conica. Raggiungeremo la laguna all’ora di pranzo, giusto in tempo per vedere, se le condizioni atmosferiche saranno favorevoli, come le sue acque passano dal colore smeraldo ad un verde più opaco. Passando la frontiera a Hito Cajon si raggiunge in fretta San Pedro de Atacama, attrezzata località dove si alloggerà in hotel. 10° Giorno: San Pedro De Atacama – Quitor – Valle Della Luna – San Pedro De Atacama Colazione a buffet in hotel. Visita al museo di Padre Gustavo La Paige, possessore di un’importante collezione antropologica della cultura Atacameña; visita alla fortezza indigena di Quitor, luogo dove vissero i primi pastori di questa civiltà. Pranzo incluso. Nel pomeriggio visita della Valle della Luna, dove si potrà godere dello spettacolo del tramonto su grandi dune di sabbia color ocra. Ritorno a San Pedro de Atacama e sistemazione. 11° Giorno: San Pedro De Atacama – Tatio – Puritama – San Pedro De Atacama Partenza molto presto dall'hotel (verso le 5 am) con destinazione i Geysers del Tatio. Colazione sul posto con successiva passeggiata guidata verso il campo geotermale per osservare le imponenti fumarole nel pieno della loro attività all’alba. Rientro a San Pedro de Atacama con una sosta alle Terme di Puritama per un bagno ristoratore con sullo sfondo un paesaggio di imponenti vulcani. Rientro in hotel e resto della giornata libero per visitare il paese e il mercato artigianale. 12° Giorno: San Pedro De Atacama – Calama – Santiago Prima colazione. All’ora prestabilita trasferimento all’aeroporto di Calama per prendere il volo che porta a Santiago. Ricevimento e trasferimento privato all’hotel prescelto. Cena e sistemazione. 13° Giorno: Santiago – Italia Prima colazione in albergo. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo di rientro.

PARTENZE A DATE FISSE: 2011 05-12 e 19 Novembre ; 03 e 10 Dicembre; 2012 03-10 e 17 Marzo; 07 e 14 Aprile da Maggio a Ottobre '12 da definirsi Partenze in Gruppo a date Fisse Min. 2 Persone Overland Nord Cile & Bolivia (13gg/11nt) Numero di partecipanti Periodo 2 S.S. Novembre-Dicembre '11 4.495 1.350 Marzo-Aprile '12 4.860 410

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Sistemazione in camera doppia trattamento come da programma; Tutti i trasferimenti come da programma; Ingressi ai musei e parchi nazionali come indicato nel programma; Servizi in Cile operati in auto privata; Servizi in Bolivia operati in 4x4. La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; I voli domestici; Le bevande ai pasti; Le mance e gli extra personali; Tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende“.

7

Sud America

poco toccato dal turismo, ma anche ricco di energia che sprigiona la pietra, antica più di mille anni, che fa pensare alla maniera di vivere delle popolazioni ancestrali. Si suggerisce, a chi ama camminare, di fare il ritorno dalla Pucara all’hotel seguendo un antico sentiero. Pranzo nell’hotel di sale. Nel pomeriggio il nostro viaggio proseguirà verso un’altra isola del centro del Gran Salar, isola Incahuasi, di roccia vulcanica e cactus giganti e dalla cui cima si gode di una straordinaria veduta della bianca distesa di sale a perdita d’occhio. Continueremo verso la sponda sud del salar, attraverso la baia del Mala Mala, verso la Cueva Galaxia, una grotta che presenta una strana conformazione geologica subacquea. Termineremo la giornata dirigendoci a San Pedro de Quemes, paese dove passeremo la notte nell’hotel Tayka de Piedra, con bagno privato, acqua calda e riscaldamento, sistemazione non meno piacevole della precedente. Cena e pernottamento. 8° Giorno: San Pedro de Quemez – Ojos De Perdiz Dopo la colazione passeggiata nei dintorni dell’hotel per visitare il villaggio di San Pedro de Quemes, le cui costruzioni bruciate durante la guerra con il Cile del 1879, hanno ispirato la costruzione dell’hotel. Proseguendo verso sud ci si ritrova nel vero cuore dell’altopiano andino, attraversando paesaggi che tolgono il fiato e che non possono lasciare indifferenti neppure i viaggiatori più consumati. Si viaggia a ridosso della frontiera cilena sempre sul filo dei 4.000 metri toccando numerose lagune di altura, come la Laguna Cañapa spesso popolata da fenicotteri, la Laguna Hedionda dai colori irreali dovuti ai minerali disciolti nelle sue acque, proseguendo con la Laguna Honda, Ramaditas, ecc., ognuna diversa e incant evole nella luce chiara e abbagliante dell’altopiano andino. Pranzo box-lunch lungo il percorso. Sistemazione presso il remoto e suggestivo Hotel Tayka, con bagno privato, acqua calda e riscaldamento. Cena e pernottamento. 9° Giorno: Ojos De Perdiz – Hito Cajon – San Pedro De Atacama Prima colazione. Partenza presto per visitare Arbol de Piedra, una formazione rocciosa che sembra un albero in mezzo al deserto, per raggiungere poco dopo la Laguna Colorada, la più famosa di tutte, dal colore rosso intenso e popolata da grandissime colonie di fenicotteri. In questa giornata ricca di emozioni visiteremo poi i geyser di Sol de Mañana, dove la terra ribolle nelle grandi pozze di fango di diverse colorazioni . Il freddo qui è pungente. Questo sarà il punto più elevato del tragitto, vicino a


Cile

Cile Nord, Laghi e Patagonia TOUR 13GG/11NT

PARTENZE A DATE FISSE: 11-18 e 25 Novembre ’11; 01 e 27 Dicembre ’11; 13 e 24 Gennaio ’12; 05-12 e 19 Febbraio ’12; 04 e 18 Marzo ’12; 04 e 24 Aprile ‘12 da Maggio a Ottobre '12 da definirsi TOUR DI GRUPPO Partenze garantite Sistemazione in Camera Doppia in Mezza Pensione + 2 pranzi 1° Giorno: Italia – Santiago Volo di linea per Santiago. Pernottamento a bordo. 2° Giorno: Santiago Accoglienza all’aeroporto di Santiago e trasferimento in Hotel. Nel pomeriggio visita della citta’. Il tour inizia con una camminata per le vie della città tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo “la Moneda” (da fuori) la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Si prosegue per le vie del centro storico, per il quartiere boheme di Bellavista, e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e fi nanziario di Santiago, si raggiungerà infine il “Cerro San Crisbobal” da dove si potrà godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in Hotel. Cena e pernottamento in hotel. 3° Giorno: Santiago – Calama – San Pedro De Atacama – Valle Della Luna – Santiago Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Calama. Arrivo all’aeroporto di El Loa e trasferimento a San Pedro de Atacama (circa 1 e mezza) attraversando la “Cordillera Domeyko e de la Sal”. Nel tardo pomeriggio visita della cordigliera del sale, la valle di Marte (chiamata anche valle della morte) e la Valle della Luna, da dove si potra’ godere di un meraviglioso tramonto sul deserto di Atacama. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel. 4° Giorno: San Pedro De Atacama – Salar De Atacama – Toconao – Lagunas Altiplanicas – San Pedro De Atacama Prima colazione in hotel. Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de los Flamencos. Si percorrono circa 350 km. e si sale a circa 4.500 mt. sul livello

Sud America

8

del mare. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Rientro a San Pedro previsto per il pomeriggio. Sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparite”. Proseguimento verso il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’i nterno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Pernottamento in hotel. 5° Giorno: San Pedro De Atacama – Geiser Del Tatio – San Pedro De Atacama Partenza prima dell’alba (4.00 del mattino) per i Geiser del Tatio. Arrivo e visita guidata del campo geotermale e per osservare le imponenti funarole che raggiongono il loro massimo splendore prima dell’alba. Colazione di fronte ai Geiser e rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percor so si godra’ di una spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecahur. Il resto della giornata è a disposizione per la visita libera del paese e del mercato artigianale. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel. 6° Giorno: San Pedro De Atacama – Calama – Santiago – Puerto Montt – Puerto Varas Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Calama e partenza con volo per Puerto Montt con cambio di aeromobile a Santiago. Arrivo, trasferimento nella vicina cittadina di Puerto Varas. Cena e pernottamento in hotel. 7° Giorno: Puerto Varas – Puerto Montt – Frutillar – Petrohue – Puerto Varas Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Puerto Varas con i suoi splendidi viali adornati con bellissimi roseti, Cerro Phillippi caratterizzato da un’incantevole vista panoramica del Lago Llanquihue e del Vulcano Osorno. In seguito visita di Puerto Montt e della Caleta de Angelmo’. Proseguimento per Fruitillar, durante il tragitto si potra’ ammirare l’imponenza del Vulcano Osorno e del Lago Llanquihue. Giro turistico del paese e della chiesa. Per finire sosta presso le rapide di Petrohué. Pranzo in corso di escursione . Proseguimento fino al porto del Lago Todos Los Santos. Rientro in serata in hotel e pernottamento. 8° Giorno: Puerto Varas – Quemchi – Aucar – Colo – Tenuan – Castro – Puerto Varas Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione all’Isola di Chiloe in un percorso di circa 450 km. Nella località di Pargua, breve tratto in battello per attraversar e il canale Chacao, approdo all’omonimo paesino, primo approccio alla tipica architettura “chilota”. Si visiteranno i paesi di Quemchi e Aucar, in quest’ultimo si trova un impressionante ponte pedonale in legno, della lunghezza di 560 m, che collega il pa ese con il pittoresco cimitero locale. Si prosegue verso Colo dove si potrà ammirare una delle più tradizionali chiese dell’isola. Le chiese di Chiloé sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità e la maggior parte di esse sono state costruite da congrega zioni gesuite tra i secoli XVI e XVII. In diversi paesi, come per esempio Tenaún, si possono apprezzare le tipiche costruzioni decorate con le caratteristiche tegole di legno nativo come l’alerce, il coigüe e il cipres. Il percorso comprende anche la visit a della città di Castro, dove oltre alla chiesa si potranno ammirare anche le caratteristiche strutture costruite su palafitte. Il Mercato dell’ Artigianato espone invece i tipici lavori in lana. Rientro a Puerto Varas in serata. Cena e pernottamento in hotel.


Cile

Estensioni Isola di Pasqua

condor andini, arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO nel 1978. Visita del Salto Grande del Río Paine, dove si ha la possibilità di apprezzare il maestoso e imponente massiccio montuoso del Torres del Paine, si prosegue fino al Lago Peohe per poi arrivare al Lago Grey . Rientro a Puerto Natales in serata. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in hotel. 12° Giorno: Puerto Natales – Punta Arenas– Santiago Prima colazione in hotel. Trasferimento alla stazione degli autobús e partenza con bus di linea per l’Aeroporto di Punta Arenas e partenza con volo per Santiago. Arrivo, trasferimento e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento in hotel. 13° Giorno: Santiago – Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto.

Hotel prescelti o similari Standard: Santiago: Hotel Eurotel 4* San Pedro de Atacama: Hotel La Casa De Don Tomas 3* Puerto Varas: Hotel Colonos Del Sur Mirador 3*S Puerto Natales: Hotel Weskar 3*S Superior: Santiago: Hotel Regal Pacific 5* San Pedro de Atacama: Hotel Kimal 3*S Puerto Varas: Hotel Cabanas Del Lago 4*S Puerto Natales: Hotel Costaustralis 4*S

Partenze in Gruppo a date Fisse Min. 2 Persone Cile Nord, Laghi e Patagonia (13gg/11nt) Numero di partecipanti Periodo Stagione Unica 2 S.S. Standard 3.025 380 Superior 3.380 610

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo e servizi alta stagione : 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. partenza 27 dicembre € 95 entrambe le categorie La quota comprende: Voli internazionali di linea a/r; Sistemazione in camera doppia con trattamento di mezza pensione; Tour con alberghi standard conferma immediata, categoria superior su richiesta; Tutti i trasferimenti come da programma; Pasti come da programma La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; Voli domestici; Pasti e bevande non specificate nel programma; Mance ed extra personali; Tutto quanto non menzionato nella “quota comprende”.

9

Sud America

9° Giorno: Puerto Varas – Punta Arenas – Puerto Natales Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Punta Arenas. Arrivo, trasferimento alla stazione degli autobus e partenza con bus di linea per Puerto Natales. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e Pernottamento in hotel. 10° Giorno: Puerto Natales – Ghiacciai Serrano e Balmaceda – Puerto Natales Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione in barca navigando il fiordo Ultima Speranza, dopo circa tre ore di navigazione arrivo al ghiacciaio Balmaceda dove si potranno vedere colonie di leoni marini e di cormorani. Proseguimento fino alla fine del fiordo, sbarco e visita del ghiacciaio Serrano, al quale si accede at traverso un sentiero in un bosco patagonico. Rientro in serata a Puerto Natales. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in hotel. 11° Giorno: Puerto Natales – Parco Nazionale Torres Del Paine – Puerto Natales Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, dove sono stati scoperti resti di un animale erbivoro chiamato Milodonte. Proseguimento nella steppa patagonica dove vivono guanaco, volpi, nandu, cervi e


Perú

Info Utili Documenti - È sufficiente il passaporto in corso di validità per almeno 6 mesi dalla data di arrivo. Visto - All'ingresso è concesso un permesso di soggiorno temporaneo di 90 giorni. Per ottenere il permesso è necessario possedere il biglietto di ritorno. Fuso Orario - 6 ore in meno rispetto all'ora italiana e 7 quando è in vigore l'ora legale Lingua - La lingua ufficiale è lo spagnolo. In Perù coesistono diverse lingue tra cui l'Aymara ed il Quechua. Moneta - La moneta nazionale è il Nuevo Sol. È possibile cambiare sia i Dollari statunitensi che gli Euro anche se non tutte le banche accettano la moneta europea. Chiamate Telefoniche - Per telefonare in Italia comporre lo 0039 per le chiamate dirette e il 108 per quelle tramite operatore internazionale. Il prefisso telefonico per chiamare in Perù è lo 0051, occorre poi aggiungere il prefisso della località senza lo zero. Situazione sanitaria - Non sono richieste. Solo se ci si reca in territorio amazzonico è obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla. Raccomandiamo di bere sempre liquidi imbottigliati Acquisti - L’artigianato del Perù é molto vario: i tessuti sono quasi sempre arazzi lavorati a mano con disegni tipici andini, coloratissimi. Economici i maglioni di alpaca anch’essi dai colori e disegni vivacissimi; molto particolari le zucche lavorate (mates burilados), le ceramiche dipinte, i gioielli in oro ed argento, i lavori in paglia eseguiti a mano, ecc... Clima - Il Perù è geograficamente diviso in tre fasce climatiche differenti per cui è praticamente visitabile in tutte le stagioni. La Costa: l'inverno va da Aprile a Dicembre (11°-15°) e l'estate da Dicembre a Aprile (20°-26°). La Montagna: Clima tendenzialmente molto secco. Altitudine: 2.500 a 3.700 m. Temperature primaverili durante il giorno, notti fredde. Raccomandiamo vestiti primaverili per il giorno e per la notte, golfini, giacche a vento, piumini. Piogge intense da gennaio a marzo. La Foresta: Temperature da 25° a 30° tutto l'anno. Piogge intense da metà dicembre a fine marzo. Raccomandiamo vestiti di cotone e impermeabili Abbigliamento - Gran parte degli itinerari si svolgono ad altitudini superiori ai 2000 mt, e alcune delle aree di maggior interesse si trovano oltre i 3500 mt. In qualsiasi stagione andiate, copritevi bene: maglione di lana/pile e piumino sono assolutamente indispensabili, e i più freddolosi non disdegneranno cappello sciarpa e guanti, sopratutto per le ore serali: durante il giorno, infatti, la temperatura è spesso primaverile e molto gradevole, ideale per il turismo. Religione – In prevalenza cattolica

Gran Tour del Perù TOUR 14GG/13NT

Sud America

10

1° Giorno: Italia – Lima Arrivo all'aeroporto internazionale di Lima, ricevimento da parte del nostro personale parlante italiano e trasferimento presso l’hotel prenotato. Cena libera e pernottamento in hotel. 2° Giorno: Lima Prima colazione. Partenza per la visita della città. Lima, la “Città dei Re” è una delle più importante capitali del Sudamerica con un mix di architettura coloniale e di moderna architettura. Si inizia dalla Plaza de Armas (la piazza principale), visita alla Cattedrale, costruita dagli Spagnoli in stile barocco nel XVII secolo, al Palazzo del Governo, dove ogni giorno si svolge il cambio della guardia, alla Chiesa di San Francesco, e al termine si visiterà il quartiere moderno di Miraflores, centro amministrativo e finanziario di Lima. Pranzo in ristorante locale. Visita del museo Larco Herrera

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite - Sistemazione in Camera Doppia in Pernottamento e Prima Colazione. PARTENZE A DATE FISSE: 2011 11 Novembre; 02–23 e 30 Dicembre 2012 05-19 Gennaio; 09 Febbraio; 15 Marzo; 05 e 19 Aprile; 10 e 24 Maggio; 07 e 21 Giugno; 12-19 e 26 Luglio; 02–09–16–23 e 30 Agosto; 06 e 20 Settembre; 11 e 25 Ottobre

che ospita una grande collezione d’oro, argento e ceramiche del periodo precolombiano. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel. 3° Giorno: Lima – Paracas Prima colazione. Partenza per Paracas, percorrendo la Panamericana Sud che costeggia la costa del Pacifico. Paesaggi bellissimi dove le dune di sabbia si confondono con le montagne. Trasferimento alla stazione dei bus e partenza con bus di linea royal class. Arrivo e trasferimento presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento in hotel. 4° Giorno: Paracas – Nazca Prima colazione. Al mattino partenza per la visita delle isole Ballestas. Queste isole si trovano nella riserva naturale di Paracas, sono abitate da volatili marini come i pinguini di Humboldt, pellicani, albatros e leoni marini. Sono formazioni rocciose tagliate dalla natura con grotte e caverne che gli danno forme impressionanti. Vicino alle coste, si puó apprezzare una strana figura a forma di candelabro o cactus che si trova disegnata su una collina. Si dice che possa essere fatta dagli stessi uomini che disegnarono le linee di Nazca. Pranzo libero. Partenza in direzione Nazca. Arrivo e sistemazione presso l’hotel prenotato. Cena libera e pernottamento in hotel. 5° Giorno: Nazca (Sorvolo) – Arequipa Prima colazione. La mattina, sorvolo delle misteriose Linee di Nazca. Ad oggi gli studiosi non sono riusciti a comprendere la finalità ed il significato di queste immense linee a forma di animali e piante osservabili solamente dal cielo. Le figure di animali raggiungono dai 15 ai 300 metri.


Perú Chinchero la domenica ospita un mercato ancora autentico , inoltre da questo villaggio si gode una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Rientro a Cusco e cena libera. Pernottamento in hotel. 12° Giorno: Cusco – Machu Picchu – Cusco Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Poroy per prendere il treno Vistadome dell’Orient Express per Machu Picchu. Il viaggio si svolge lungo la Valle Urubamba (la valle Sacra degli Incas) fino a raggiungere le rovine maestose di Machu Picchu 'la città perduta degli Inca'. Le rovine si trovano sulla cima del Machu Picchu (montagna vecchia) e ai piedi del Huayana Picchu (montagna giovane), circondate dai fiumi Urubamba e Vilcanota. Visita guidata della cittadella. Pranzo in ristorante. Rientro in treno fino alla stazione di Poroy e proseguimento con trasporto privato per Cusco. Cena libera e pernottamento in hotel. 13° Giorno: Cusco Prima colazione. Inizio della visita di Cuzco: la Plaza de Armas, la cattedrale del XVII secolo e Koricancha, celebre tempio dei templi. Successivamente visita delle rovine: l'anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa, Puka Pukara - la fortezza rossa - costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti. Tambomachay chiamato anche " bagno dell'inca " con le sue acque; Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cusco. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel. 14° Giorno: Cusco - Lima – Italia Prima colazione. Trasferimento all'aeroporto e volo alla volta di Lima in coincidenza con il volo per l’Italia.

Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse Gran Tour del Perù (14gg/13nt) Numero minimo di partecipanti Periodo 2 S.S. 01/11/11-31/12/11 (in GRUPPO) 2.450 375 01/11/11-31/12/11 (INDIVIDUALE) 2.795 375 01/01/12-31/10/12 (in GRUPPO) 2.650 375 01/01/12-31/10/12 (INDIVIDUALE) 2.990 375

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento mezza pensione 190 euro. La quota comprende: Voli di linea internazionale a/r; Pernottamento in camera doppia negli hotels menzionati o similari con prima colazione continentale, americana o buffet (a seconda degli hotels); Trasferimenti in privato solo con autista parlante spagnolo per la tratta Lima / Paracas / Nazca / Arequipa a partire dalla base 4; Entrate ai siti menzionati; Pasti indicati nel programma; Visite nelle città con guide locali in italiano, trasferimenti da/per aeroporto in italiano; Auto privata per la tratta Arequipa / Chivay / Puno; Autobus di linea Puno / Cusco fino a 7 pax; a partire da 8 pax, trasferimento in bus privato e visita a Sillustani; Escursione in barca a motore alle isole Ballestas (in servizio di gruppo e con guida spagnolo inglese); Sorvolo delle linee di Nazca (da Nazca) in servizio non privato e con guida spagnolo / inglese; Escursione in barca artigianale sul Lago Titicaca alle isole degli Uros e Taquile; Treno andata / ritorno Machu Picchu (vagone Vistadome); Mance in aeroporto e negli hotels (una valigia per persona). La quota non comprende: Voli domestici; Tasse aeroportuali internazionali; permesso di ingresso 31 dollari circa a persona nell’aeroporto di Lima; Tasse nazionali : 8 dollari circa a persona (in ogni aeroporto in Perù); Bevande, mance e spese personali; Tutti i servizi non menzionati ne “la quota comprende“

11

Sud America

Arrivo in tarda serata ad Arequipa, e trasferimento presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento in hotel. 6° Giorno: Arequipa Prima colazione. Visita della città conosciuta come “città bianca”, ricca di edifici in stile spagnolo e chiese costruite nella tipica pietra bianca. Visita del tranquillo quartiere di Chilina, con vista sulle antiche colture a terrazzamenti; il pittoresco quartiere di Yanahuara; si prosegue verso la Plaza de Armas, della Cattedrale, la chiesa della Compagnia e i suoi chiostri. Successivamente si visita il celebre convento di Santa Catalina, unico al mondo, con le sue viuzze e piazze, una vera e propria cittadella all'interno della città di Arequipa. Visita del Museo di Juanita, la famosa mummia ritrovata nei pressi del vulcano Misti a quota 6.000 metri. Pranzo libero, pomeriggio a disposizione e cena libera, pernottamento in hotel. 7° Giorno: Arequipa – Chivay Prima colazione. Partenza in auto privata in direzione del Canyon del Colca. Si attraverseranno le pampa di Cañahuas, uno dei pochi posti al mondo in cui si possono osservare le vigogne allo stato brado. In questa immensa riserva si trovano anche lama e alpaca. Durante il tragitto nella vallata sarà possibile ammirare le bellissime terrazze di origini precolombiana, che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Arrivo nel cuore del Canyon e sistemazione presso l’hotel previsto. Pranzo in ristorante locale. Visita dei bagni termali di La Calera, a 3 chilometri da Chivay. Cena libera e pernottamento in hotel. 8° Giorno: Chivay – Croce del Condor – Puno Prima colazione. Partenza in mattinata, fermata a “la Cruz del Condor”, da dove si gode un bellissimo panorama della Valle del Colca: un abisso di profondità di 1200 metri dove sul fondo serpeggia il Colca. Dall'altra parte, le pareti del Canyon superano i 3000 metri. Con un po’ di fortuna si avrà l'opportunità di osservare il maestoso volo dei condor. Pranzo incluso. Proseguimento in direzione Puno, arrivo e sistemazione presso l’hotel prenotato. Cena libera e pernottamento in hotel. 9° Giorno: Puno Prima colazione. Escursione in barca sul lago Titicaca. La prima sosta è sulle Isole Flottanti degli Uros, indios il cui modo di vita e tradizione hanno sempre attirato la curiosità dei visitatori : chiamati anche tribù dell’acqua, vivono su isole di canna di totora, materiale che utilizzano anche per le loro capanne e le loro imbarcazioni e si nutrono di sola pesca. Passeggiata sul tipico battello di totora degli Uros. Si prosegue poi per l'Isola di Taquile. Dall'alto dell'Isola di Taquile sarete sorpresi dal meraviglioso spettacolo che vi si presenterà: Il Lago Titicaca e le montagne che lo circondano. Scoperta e incontro con gli abitanti dell'isola, gli indigeni Aymara che sono degli eccellenti tessitori. Pranzo in ristorante della comunità a Taquile. Tempo a disposizione sull'isola. Rientro a Puno. Cena libera e pernottamento in hotel. 10° Giorno: Puno – Cusco Prima colazione. Partenza in bus di linea verso Cuzco (circa 8 ore di tragitto). La bellezza del paesaggio è unica, passando dall'altopiano alle Ande e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Durante il percorso il bus effettuerà delle fermate per la visita : Pucara, Racchi dove sarà possibile ammirare antiche rovine Huari e il bel tempio di Huiracocha e l’ultima fermata ad Andahuayllas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come “la piccola sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4000 metri di altitudine) che segna il limite tra la zona andina e quella dell'altopiano. Pranzo nel ristorante locale durante il tragitto. Arrivo in serata a Cusco, e sistemazione presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento in hotel. 11° Giorno: Cusco – Pisac – Chinchero – Cusco Prima colazione. Partenza per Pisac e visita al suo mercato: alla scoperta dei bellissimi ponchos, maglioni e coperte in lana di alpaca. Degustazione delle tipiche “empanadas”. Pranzo in ristorante. Continuazione per Ollantaytambo e visita dell'imponente fortezza che proteggeva l'entrata alla Valle Sacra. Successivamente partenza per Chinchero. La cittadina di


Perú

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite - Sistemazione in Camera Doppia in Pernottamento e Prima Colazione. PARTENZE A DATE FISSE: 2011 13 Novembre; 04–25 Dicembre 2012 07-21 Gennaio; 11 Febbraio; 17 Marzo; 07 e 21 Aprile; 12 e 26 Maggio; 09 e 23 Giugno; 14-21 e 28 Luglio; 04–11–18 e 25 Agosto; 01-08 e 22 Settembre; 13 e 27 Ottobre

Tour Classico del Perù TOUR 12GG/11NT

Sud America

12

1° Giorno: Italia – Lima Arrivo all'aeroporto internazionale di Lima, ricevimento da parte del nostro personale parlante italiano e trasferimento presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento in hotel. 2° Giorno: Lima Prima colazione. Partenza per la visita della città. Lima, la “Città dei Re” è una delle più importante capitali del Sudamerica con un mix di architettura coloniale e di moderna architettura. Si inizia dalla Plaza de Armas (la piazza principale), testimone non solo della fondazione da parte degli Spagnoli, da Francisco Pizarro nel 1535, ma anche dei movimenti di indipendenza del Peru. Visita alla Cattedrale, al Palazzo del Governo, alla Chiesa di San Francesco, e al termine si visiterà il quartiere moderno di Miraflores, centro amministrativo e finanziario di Lima. Pranzo in ristorante locale. Visita del museo Larco Herrera che ospita una grande collezione d’oro, argento e ceramiche del periodo precolombiano. Rientro in hotel e cena libera e pernottamento in hotel. 3° Giorno: Lima – Nazca Prima colazione. Trasferimento alla stazione dei bus di linea e partenza per Nazca con bus royal class, percorrendo la Panamericana Sud che costeggia la costa del Pacifico. Paesaggi bellissimi dove le dune di sabbia si confondono con le montagne. Arrivo e sistemazione presso l’hotel prenotato. Resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel. 4° Giorno: Nazca ( SORVOLO ) – Arequipa Prima colazione. Sorvolo delle misteriose Linee di Nazca: a tutt’oggi gli studiosi non sono ancora riusciti a comprendere la finalità ed il significato di queste immense linee, a forma di animali e di piante osservabili solamente dal cielo. Pranzo libero. Partenza in bus privato alla volta di Arequipa. Arrivo e trasferimento presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento in hotel. 5° Giorno: Arequipa Prima colazione. Visita della città conosciuta come “città bianca”, ricca di edifici in stile spagnolo e chiese costruite nella tipica pietra bianca. Si visiteranno il tranquillo quartiere di Chilina, con vista sulle antiche colture a terrazzamenti; il pittoresco quartiere di Yanahuara; si prosegue poi con la visita della Plaza de Armas, della Cattedrale e della chiesa della Compagnia con i suoi chiostri considerati l'espressione perfetta dell'architettura religiosa del XVII secolo. Successivamente si visita il celebre convento di Santa Catalina, una vera e propria cittadella all'interno della città di Arequipa. Visita del Museo di Juanita, la famosa mummia ritrovata nei pressi del vulcano Misti a quota 6.000 metri. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione e cena libera. Pernottamento in hotel. 6° Giorno: Arequipa – Puno Prima colazione. Trasferimento alla stazione e partenza con il bus di linea in direzione Puno. Pranzo libero. Arrivo a Puno e trasferimento presso l’hotel previsto. Pomeriggio a disposizione per acclimatarsi all’altitudine. Cena libera e pernottamento in hotel. 7° Giorno: Puno Prima colazione. Escursione in barca sul lago Titicaca. La prima sosta è sulle Isole Flottanti degli Uros, indigeni il cui modo di vita e tradizioni hanno sempre attirato la curiosità dei visitatori. Chiamati anche tribù dell’acqua, vivono su isole di canna di totora, materiale che utilizzano anche per le loro case e le loro imbarcazioni. Passeggiata sul tipico battello di totora degli Uros. Si prosegue poi per l'Isola di Taquile. Dall'alto dell'Isola di Taquile sarete sorpresi dal meraviglioso spettacolo che vi si presenterà: Il Lago Titicaca e le montagne che lo circondano. Scoperta e incontro con gli abitanti dell'isola, gli indigeni quechua, eccellenti tessitori. Pranzo in ristorante della comunità a Taquile. Tempo a disposizione sull'isola. Rientro a Puno. Cena libera e pernottamento in hotel. 8° Giorno: Puno – Cusco Prima colazione. Partenza in bus di linea verso Cuzco (circa 8 ore di tragitto). La bellezza del paesaggio è unica, passando dall'altopiano alle Ande e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Durante il percorso il bus effettuerà delle fermate per le visite di Pucara, Racchi, dove sarà possibile ammirare antiche rovine Huari e il bel tempio di Huiracocha e un’ultima fermata ad Andahuayllas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come “la piccola Sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4000 metri di altitudine) che segna il limite tra la zona andina e quella dell'altopiano. Pranzo in ristorante locale durante il tragitto. Arrivo in serata a Cusco, sistemazione presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento in hotel. 9° Giorno: Cusco – Pisac – Chinchero – Cusco Prima colazione. Partenza per Pisac e visita al suo mercato: alla scoperta dei

bellissimi ponchos, maglioni e coperte in lana di alpaca gli abitanti vengono al mercato indossando i loro abiti tradizionali come sempre coloratissimi. Degustazione delle tipiche “empanadas”. Pranzo in ristorante. Continuazione per Ollantaytambo e visita dell'imponente fortezza che proteggeva l'entrata alla Valle Sacra. Successivamente partenza per Chinchero. La cittadina di Chinchero la domenica ospita un mercato ancora autentico, inoltre da questo villaggio si gode una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Rientro a Cusco. Cena libera e pernottamento in hotel. 10° Giorno: Cusco – Machu Picchu – Cusco Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Poroy per prendere il treno Vistadome dell’Orient Express per Machu Picchu. Il viaggio si svolge lungo la Valle Urubamba (la valle Sacra degli Incas) fino a raggiungere le rovine maestose di Machu Picchu 'la città perduta degli Inca'. Le rovine si trovano sulla cima del Machu Picchu (montagna vecchia) e ai piedi del Huayana Picchu (montagna giovane), circondate dai fiumi Urubamba e Vilcanota. Visita guidata della cittadella. Pranzo in ristorante. Rientro in treno fino alla stazione di Poroy e proseguimento con trasporto privato per Cusco. Cena libera e pernottamento in hotel. 11° Giorno: Cusco Prima colazione. Inizio della visita di Cuzco: la Plaza de Armas, la cattedrale del XVII secolo e Koricancha, celebre tempio dei templi. Successivamente visita delle rovine: l'anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa, Puka Pukara - la fortezza rossa - costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti. Tambomachay chiamato anche " bagno dell'inca" con le sue acque; Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cuzco. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel. 12° Giorno: Cusco – Lima – Italia Prima colazione. Trasferimento all'aeroporto e volo alla volta di Lima in coincidenza con il volo per l’Italia.

Partenze libere per individuali o in Gruppo a date fisse Tour Classico del Perù (12gg/11nt) Numero minimo di partecipanti Periodo 2 S.S. 01/11/11-31/12/11 (in GRUPPO) 2.175 305 01/11/11-31/12/11 (INDIVIDUALE) 2.530 305 01/01/12-31/10/12 (in GRUPPO) 2.370 305 01/01/12-31/10/12 (INDIVIDUALE) 2.730 305

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento mezza pensione 160 euro. La quota comprende: Volo di linea internazionale a/r; Pernottamento in camera doppia negli hotels menzionati o similari con prima colazione continentale, americana o buffet; Entrate ai siti menzionati; Pasti indicati nel programma; Visite nelle città con guide locali in italiano, trasferimenti da/per aeroporto in italiano; Sorvolo delle linee di Nazca (da Nazca) in servizio di gruppo e con guida spagnolo / inglese; Escursione in barca artigianale sul Lago titicaca alle isole degli Uros e Taquile; Autobus di linea Puno / Cusco fino a 7 pax; a partire da 8 pax, trasferimento in bus privato e visita a Sillustani; Treno andata / ritorno Machu Picchu (vagone Vistadome); Mance in aeroporto e negli hotels. La quota non comprende: Tasse aeroportuali internazionali; Voli domestici; Tasse internazionali: 31 dollari circa a persona nell’aeroporto di Lima; Tasse nazionali: 8 dollari circa a persona (in ogni aeroporto in Perù); Bevande, mance e spese personali; Tutti i servizi non menzionati ne “la quota comprende“.


TOUR 13GG/11NT

1° Giorno - Italia / Antananarivo Partenza dall’Italia. Arrivo ad Antananarivo ed incontro con i nostri responsabili di agenzia, disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento all’hotel. Cena e pernottamento. 2° Giorno - Antananarivo / Antisirabe (170 Km) Prima colazione e partenza per Ambatolampy, attraversando paesaggi e piccoli villaggi tradizionali della etnia Merina, fatti di case in mattoni rossi. Arrivati ad Ambatolampy sosta e pranzo « Alla pineta ». Nel pomeriggio breve visita ad una laboratorio artigianale di pentole e marmitte a conduzione famigliare. Proseguimento su Antsirabe, «La ville d’eau» importante centro agricolo ed industriale. Sistemazione in hotel. Tour della città, con visita ai laboratori di pietre semi preziose, lavorazione del corno di Zebù ed al laboratorio di giocattoli in miniatura. Cena e pernottamento in Hotel. 3° Giorno - Antisirabe / Ranomafana (200 Km) Dopo la prima colazione, partenza per Ambositra (capitale della lavorazione del legno artigianale) attraverso paesaggi ed alto- piani dalle magnifiche risaie terrazzate (originarie dell’estremo oriente). Fermata ad Ambositra e visita di qualche atelier Zafimaniry. Proseguimento per Ambohimahasoa con sosta al ristorante rurale Imanasoavahiny « fait du beau aux visiteurs ». Pranzo tradizionale di cucina malgascia; durante il pranzo canti e balli di musica locale Hira gasy, caratteristica delle etnie Merina e Betsileo. Dopo pranzo partenza per Ranomafana, arrivati verso sera per la cena e pernottamento all’ hotel. Possibilità di fare una visita notturna del Parco Nazionale per vedere i più piccoli lemuri chiamati MICROCEBUS. Cena e pernottamento in Hotel. 4° Giorno - Ranomafana / Fianarantsoa (80 Km) Visita al Parco Nazionale di Ranomafana, conosciuto per la sua fauna e flora tropicale esuberante. Questa foresta umida e densa è abitata da 26 specie di mammiferi, senza dimenticare il lemure più raro Hapalémur dorato. All’interno del parco ci sono 96 specie di uccelli ed un centinaio circa di specie di orchidee selvatiche. L’endemicità della sua fauna e flora attira molti ricercatori stranieri soprattutto di nazionalità americana che hanno creato il centro di ricerca VALBIO. Dopo il pranzo, partenza per Fianarantsoa e sistemazione in hotel. Breve visita della città capitale dell’etnia Betsileo, e porta aperta verso il meraviglioso Sud. Cena e pernottamento in Hotel. 5° Giorno - Fianarantsoa / Isalo (300 Km) Dopo la prima colazione, attraverso nobili vigneti e paesaggi rurali, partenza per Ambalavao famosa per la fabbricazione artigianale della carta di ANTAIMORO, prodotta con la scorza dell’AVOHA (papiro) macerata, lavorata e decorata da fiori naturali. Ambalavao è conosciuta anche per il famoso « Mercato degli Zebu’ » tenuto ogni Mercoledi; mercato di bestiame più importante del Madagascar. Pranzo al bougainvillier e proseguimento della nostra discesa verso il Sud, fermata alla foresta di ANJA che vi darà l’occasione di conoscere un’ importante colonia di Lemuri Makis. Anja ci permetterà di scoprire: cameleonti, e rettili del Madagascar. Trasferimento verso Ranohira, attraversando il plateau dell’Horombe. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 6° Giorno - Isalo Dopo la prima colazione, partenza alla visita del parco dell’Isalo; escursione del Canyon Maki alla scoperta del massico dell’Isalo. Flora e fauna sorprendente, incontro con il Lemur Fulvus Rufus, osservazione dei Pachypodium rosolatum « Baobab nano » di 50 a 60 cm che nel periodo della fioritura si ricoprono di fiori straordinariamente gialli. Pranzo pic-nic e sosta alla piscina

Hotel prescelti o similiari ANTANANARIVO - Hotel CARLTON; ANTSIRABE - Hotel COULEUR CAFE ; RANOMAFANA - Hotel SETAM; FIANARANTSOA - Hotel ZOMATEL ANNEXE; ISALO (Ranohira) - Hotel ISALO ROCK LODGE; TULEAR - Hotel HYPPOCAMPO; ANAKAO - Hotel ANAKAO OCEAN LODGE

naturale formata da un piccolo corso d’acqua che scorga dalla roccie, circondata da piante acquatiche Pandanus e da palme lussureggianti. Durante la visita possibilita’ di ammirare i Lemuri Catta. A fine pomeriggio appuntamento con il tramonto del sole alla finestra dell’Isalo, spettacolo meraviglioso. Rientro in hotel per cena e pernottamento. 7° Giorno - Isalo / Toliary (240 Km) Prima colazione e partenza per il Sud attraversando Ilakaka, terra di ricercatori di Zaffiri, percorrendo il paesaggio tipico del Sud malgascio: vegetazione arida, baobab, e foresta spinosa. Le diverse forme d’Alo Alo, steli funerari in legno artisticamente scolpiti, abbelliscono le sepulture Sakalava, Mahafaly, Antandroy ricoperte di pitture appariscenti. Arrivo a Tuléar « la Città del Sole ». Una città che sorge sul Tropico del Capricorno. Pranzo al ristorante e nel pomeriggio trasferimento in barca ad Anakao. Cena e pernottamento in hotel. 8° / 11° Giorno - Toliary / Anakao Prima colazione trasferimento in barca ad Anakao. Arrivo sistemazione ed escursioni facoltative nelle isole vicine con possibiltà di immersioni. Spiagge e rive selvaggie assolate che animano la giornata. Mezza Pensione all’hotel. 12° Giorno - Anakao / Tulear / Antananarivo Prima colazione in hotel e trasferimento a Tulear, una città che sorge sul Tropico del Capricorno, breve visita della città e il mercatino delle conchiglie. Pranzo libero. Trasferimento all’aeroporto per il volo su Antananarivo. Cena e pernottamento. 13° Giorno - Antananarivo / Italia Prima colazione visita della capitale con pranzo e cena in ristorante. Trasferimento all'aeroporto per il volo di ritorno.

Partenze libere (per individuali) Classico Sud & Anakao (13gg/11nt)

13

Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 5 6 S.S. Stagione Unica 3.030 2.735 2.590 2.525 2.460 490

01/11/11-31/10/12

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Alta stagione: dal 20/12/11 al 07/01/12 dal 15/07/12 al 31/08/12; Suppl. aereo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano euro 650 da divedere in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: • Voli di linea Air Madagascar/Air France e voli interni • Trasporto in microbus o 4x4 dotati di radio K7 e portabagagli, carburante incluso e autista francofono. • Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa dirante il tour, mezza pensione durante il soggiorno mare; pranzi come da programma. • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. • I rangers locali per le visite nei parchi e nelle riserve. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Guide in lingua italiana • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Africa

Classico Sud & Anakao

Documenti - E' indispensabile essere in possesso del passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo. Visto - E' obbligatorio il visto d'entrata che si può acquistare all'aeroporto in Madagascar ed ha un costo di circa 60€, sospeso però per tutto l’anno 2009 e validità 30 gg ( visto turistico). Fuso Orario - durante il periodo in cui è in vigore l'ora solare +2 ore, mentre +1 ora durante il periodo in cui vige l'ora legale. Lingua - Malgascio (Malagasy), Francese. Poco l'inglese Moneta - Ariary. Il Franco malgascio e' obsoleto dal Novembre 2004 (verifica il Cambio). Le carte di credito saranno accettate nei grandi centri. Chiamate Telefoniche - per il Madagascar 00261. La telefonia mobile è attiva in tutto il Paese (anche se la copertura di rete la si ha solo nelle citta'). Per telefonare dal Madagascar in Italia: 00 (prefisso per le chiamate internazionali) - 39 (prefisso per l'Italia) - numero dell'abbonato. Situazione sanitaria - Non sono obbligatori vaccini per recarsi in Madagascar. E' consigliata la profilassi della malaria. Mance – Sono sempre gradite nei grandi centri. Nei luoghi minori è bene farsi consigliare dalla guida. Acquisti - Straordinaria la scelta di oggetti e manufatti, da acquistare soprattutto nei mercati di Antananarivo, come tessuti, oggetti in legno e tante altre simpatiche idee regalo. Nelle località tra Antisirabe e Fianarantsoa esiste la possibilità di acquistare, con attenzione, pietre semi preziose. I prezzi sono sempre da contrattare. Clima - Tropicale, l'isola e' caratterizzata da due stagioni: quella delle piogge che va da Novembre a Marzo, e quella secca da Aprile a Ottobre. Il clima è comunque molto variabile da zona a zona. La stagione ideale per visitare il Madagascar va da Aprile a Ottobre per evitare le piogge ma è possibile visitare il paese tutto l'anno. Abbigliamento - Sportivo, informale e in genere leggero. E' consigliato qualcosa di più pesante come un golf per chi viaggia attraverso gli altopiani. Sulle coste il sole è forte per cui ricordarsi di portare con se occhiali e creme protettive per sole e zanzare oltre ai classici farmaci da viaggio. Religione - Animista 52%, Cattolica 23%, Protestante 18%, Musulmana 7%

Madagascar

Info Utili


Madagascar

Avventura nel Sud-Ovest TOUR 11GG/9NT 1° giorno: Italia / Antananarivo Arrivo ad Antananarivo in tarda serata. Disbrigo delle pratiche aeroportuali, accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento. 2° giorno: Antananarivo / Antsirabe Prima colazione e partenza per Ambatolampy, breve visita ad una fabbrica di pentole e marmitte a conduzione familiare. Pranzo al ristorante “ISKURNA” o similare e proseguimento per Antsirabe, « La ville d’eau » importante centro agricolo ed industriale. Arrivo e visita ai laboratori di pietre semi preziose, lavorazione del corno di Zebu’ ed al laboratorio di giocattoli in miniatura. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Antsirabe / Miandrivazo / Nosy Ampela Prima colazione e partenza per Miandrivazo, in lingua malgascia “luogo di attesa della sposa”. Secondo la storia, il Re Radama I° vi era in attesa di sua moglie, che altri non è se non la figlia del Re Sakalava. Si attraversa la pianura di Menabe o “ Grande Rosso”, uno scorcio di selvaggio West. Trasferimento al molo di Masiakampy. Inizio della discesa su una chiatta del fiume Tsiribihina, contemplando le rocce basaltiche e gli uccelli acquatici attraverso il paese di Menabe. Pranzo a bordo. Arrivo sul banco di sabbia del villaggio di Nosy Ampela. Cena e pernottamento in bivacco. 4° giorno: Nosy Ampela / Begidro / Berevo Prosecuzione della discesa del fiume con una sosta alla cascata e alla piscina naturale per un bagno. Arrivo al tipico villaggio Sakalava di Begidro. Visita del villaggio, della piantagione e la fabbrica di produzione del tabacco. Baobab e pachypodium bicolore costituiscono la flora di questa regione. La foresta è popolata da diverse specie di lemuri come il “prophitecus verrauxi”, il “lemur fulvus rufus” ma anche da pipistrelli e tartarughe giganti blu (piuttosto difficili da vedere). Si prosegue verso Berevo. Arrivo e sistemazione in bivacco sulla riva. Pensione completa in bivacco. 5° giorno: Berevo / Belo Sur Tsiribihina / Bekopaka Di buon mattino, un piccolo giro nel villaggio di Berevo con una breve visita alla grotta. Ripresa della discesa e pranzo a bordo. Arrivo a Belo sur Tsiribihina verso mezzogiorno, dove si svolge ogni 5 anni uno dei rituali più spettacolari e interessanti del Madagascar: il Fitampoha o Bagno Reale. Quindi, verso le 13:00, trasferimento in 4x4 al villaggio di Bekopaka (50 km), un villaggio costiero di Manambolo. Partenza per la prima visita al Parco Nazionale di “Tsingy di Bemaraha”, sito insolito formato da picchi calcarei alti più di 30 metri classificati dall’UNESCO patrimonio mondiale, con un’escursione alle grotte che si aprono sul fianco delle scogliere, antiche necropoli “Vazimba”, i primi abitatori dell’isola. Cena e pernottamento in hotel. 6° giorno: Bekopaka Partenza mattiniera in fuoristrada per l’esplorazione dei labirinti dei Tsingy di Bemahara che vi faranno camminare dentro cattedrali calcaree per raggiungere i piccoli belvedere che troneggiano sui picchi carsici alti 20-30 metri e dentro bellissime grotte. Pranzo picnic. La fauna è costituita da 13 specie di lemuri come l’”Aye Aye”, l’”Indri Indri”, i mammiferi come la “Fosa Vontsira”, un piccolo carnivoro endemico della regione e il “Gran Pescatore”, un’aquila endemica del Madagascar. La flora varia da molto secca sulle lastre calcaree a umida nei canyon con l’86% di endemicità. Il panorama sulla sommità dei Tsingy è mozzafiato se non soffrite di vertigini. Cena e pernottamento in hotel.

Africa

14

7° giorno: Bekopaka / Morondava Partenza per Morondava passando per le tombe Sakalava caratterizzate da statuette erotiche e percorrendo il territorio dei “Adansonia grandidieri” e i baobab, una delle principali meraviglie naturali dell’Ovest. Pranzo picnic durante il viaggio. Qualche chilometri prima dell’arrivo a Morondava, scopriamo i due Baobab intrecciati, “ i Baobab innamorati” e la famosa “Strada dei baobab”. Arrivo a Morondava, la capitale del Regno Menabe, lungo il Canale di Mozambico, circondata da mangrovie e lagune. Cena e pernottamento in hotel. 8° giorno: Morondava / Belo Sur Mer Prima colazione e partenza per Belo sur Mer, attraversando bush e fiumi. Pranzo picnic lungo il percorso. Arrivo nel villaggio dei pescatori Vezo e Sakalava, famosa per le sue fabbriche dei “botry”, le tipiche imbarcazioni locali. Cena e pernottamento in hotel. 9° giorno: Belo Sur Mer / Morombe Prima colazione e partenza per Morombe, letteralmente “La grande spiaggia” attraversando i villaggi sakalava e passando sul grande fiume Mangoky. Pranzo al ristorante “KANTO” di Manja. Dopo un lungo trasferimento, arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 10° giorno: Morombe / Salary Prima colazione e partenza per Salary lungo una pista dove si possono incontrare le famose tombe Mahafaly, decorate da totem di legno scolpito. Proseguimento per la spiaggia di Ampasilava, da qui inizia la più grande barriera corallina del Madagascar. Arrivo al villaggio dei pescatori Vezo. Sistemazione in pensione completa in hotel. 11°-12° giorno: Salary Giornata balneare libera in pensione completa in hotel. 13° giorno: Salary / Toliara / Ranohira Prima colazione e partenza per Toliara, « la Città del Sole » sorta sul Tropico del Capricorno. Dopo pranzo al ristorante “LE JARDIN” o similare, seguendo la strada Nazionale N°7, partenza verso Ranohira attraversando Ilakaka, terra di ricercatori di Zaffiri, percorrendo il paesaggio tipico del Sud malgascio : vegetazione arida, baobab, e foresta spinosa. Lungo il percorso possibilità di ammirare le diverse forme d’Alo Alo, steli funerari in legno artisticamente scolpiti, che abbelliscono le sepolture Sakalava, Mahafaly, Antandroy ricoperte di pitture appariscenti. Arrivo a Ranohira e sistemaziome in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 14° giorno: Ranohira “Parco Isalo” Dopo la prima colazione, partenza per la visita del parco dell’Isalo. Flora e fauna incantevole… La natura non poteva scegliere meglio che l’Isalo per celebrare la maestosità e le ricchezze del paesaggio del Madagascar. Plausibile testimone della deriva dei continenti. Questo paesaggio di rocce è uno dei più bei paesaggi Malgasci, datato di giurassico con le gole scolpite da generazioni dai profondi canyon, che formano strane ambientazioni. Numerosi raduni nell’Isalo, battezzato dai Malgasci « Colorado Malgascio » sono organizzati e possono essere pedestri o di facile interpretazione…. Isalo è classato Parco Nazionale, con la convenzione dell’ UNESCO, nel 1962 e copre una superficie di 80.000 ettari. Localizzato tra i 500 metri e i 1.200 metri di altitudine sopra il livello del


Per il catalogo completo sul Madagascar visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

pernottamento in hotel. 18° giorno: Ambositra / Antananarivo Prima colazione e partenza per la capitale del Madagascar passando per Antsirabe. Pranzo al ristorante “ZANDINA” o similare e proseguimento per Antananarivo. Cena al ristorante “LE B ” e trasferimento in aeroporto per prendere il volo di rientro previsto alle ore 01:05. Pernottamento a bordo. 19° giorno: Antananarivo / Italia Arrivo in Italia.

Si effettua da MAGGIO a SETTEMBRE

Circuito relativamente IMPEGNATIVO che richiede un’ottimo spirito di adattamento. Lo spirito dell’avventura e’ assolutamente necessario sopratutto durante il tragitto da Miandrivazo fino a Salary Stagione adatta per il circuito: Esclusivamente da giugno a novembre. Strade asfaltate e pista praticabile ma impegnativa e alle volte un po’ dura. Ottime strutture alberghiere selezionate nella zona, tranne durante la discesa del fiume Tsiribihina in tenda e a Belo sur Mer e Morombe, hotel molto semplici e spartani che richiede un spirito di adattamento.

Partenze libere (per individuali) Avventura nel Sud-Ovest (19gg/17nt)

15

Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 S.S. Stagione Unica 4.175 3.480 3.130 520 dal 01/05/12 al 30/09/12 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Alta stagione: dal 15/07/10 al 31/08/10; Suppl. aereo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Supplemento guida in Italiano euro 650 da divedere in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: Voli di linea Air Madagascar/Air France e voli interni; Trasporto in microbus o 4x4 dotati di radio K7 e portabagagli, carburante incluso e autista francofono; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa dirante il tour, mezza pensione durante il soggiorno mare; pranzi come da programma; I ngresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma; I rangers locali per le visite nei parchi e nelle riserve. La quota non comprende: Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; G uide in lingua italiana; Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Africa

mare, e’ un massiccio granitico che offre in un colpo d’occhio un uniforme rilievo in mezzo ad una prateria assomigliante la savana Africana. Una totalità di flora endemica, particolarmente il « Pachypodium » e l’ <<Aloe>> condividono il territorio dei lemuri : lemure Fulvus, Propitheque, ed il Verreaux, piccoli rettili, camaleonti, gechi, e varietà di insetti. Il parco contiene anche numerosi luoghi sacri degli abitanti locali, i Bara, che seppelliscono i loro morti nelle grotte dei canyon. Incontro con il Lemur Fulvus Rufus, osservazione dei Pachypodium rosolatum « Baobab nano » di 50 a 60 cm che nel periodo della fioritura si ricoprono di fiori straordinariamente gialli. Sosta alla piscina naturale formata da un piccolo corso d’acqua che scorga dalle rocce, circondata da piante acquatiche Pandanus e da palme lussureggianti. Pranzo picnic in corso di escursione. Durante la visita, possibilità di ammirare i Lemuri Catta. A fine pomeriggio, appuntamento con il tramonto del sole alla finestra dell’Isalo, spettacolo meraviglioso. Rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 15° giorno: Ranohira / Fianarantsoa Dopo la prima colazione, partenza verso Ambalavao, fermata alla foresta di ANJA che vi darà l’occasione di conoscere un’importante colonia di Lemuri Makis. Anja ci permetterà anche di scoprire : camaleonti, e rettili del Madagascar. Pranzo al ristorante “BOUGAINVILLEES”. Visita del laboratorio artigianale del posto. Ambalavao è famosa per la fabbricazione artigianale della carta di ANTAIMORO, prodotta con la scorza dell’AVOHA (papiro) macerata, lavorata e decorata da fiori naturali. Ambalavao è conosciuta anche per il famoso « Mercato degli Zebu’» tenuto ogni Mercoledì e Giovedì mattina; mercato di bestiame più importante del Madagascar. Proseguimento per Fianarantsoa, capitale dell’etnia Betsileo, e porta aperta verso il meraviglioso Sud. Arrivo verso sera. Cena e pernottamento in hotel. 16° giorno: Fianarantsoa / Ranomafana Prima colazione e visita della vecchia città alta di Fianarantsoa e passaggio all’orfanatrofio diretto da Suor Annunziata, per fare visita ai piccoli orfanelli. Pranzo al ristorante “COTSOYANNIS” o similare e proseguimento verso Ranomafana con sosta alla piantagione del tè di Sahambavy. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 17° giorno: Ranomafana / Ambositra Prima colazione e partenza per la visita al Parco Nazionale di Ranomafana. Il nome di questo Parco è originato dalle sorgenti termali della regione, poiché <<Ranomafana>>, significa <<acqua calda>> in malgascio. Tra i 600 metri e 1.400 metri di altitudine con una superficie di 41.600 ettari, il parco e’ stato inaugurato nel Maggio del 1991. Il parco ha la sua ragione di esistere per la conservazione della sua bella foresta pluviale e pittoresca; molto densa a bassa altitudine, e montagnosa in altezza con specie di piante endemiche come le orchidee Bulbophyllum. Nello stesso tempo, il parco ospita una fauna molto ricca e ancora poco conosciuta. Ad esempio la scoperta del lemure molto raro quale l’“Hapalemur Aureus” scoperto solamente nel 1987, le specie notturne del lemure « Aye Aye », moltitudine di uccelli, di farfalle, di ragni e di animali endemici …..insetti e invertebrati. L’esistenza di cascate, di ruscelli e rilievi accidentati rende unica la caratteristica di questo parco naturale. L’endemicità della sua fauna e flora attira molti ricercatori stranieri soprattutto di nazionalità americana che hanno creato il centro di ricerca VALBIO. Il parco è attraversato dal fiume Namorona, e abitato dall’etnia dei Tanala, conosciuti per la loro abilità nel produrre il miele e la loro particolare agricoltura chiamata Tavy. Durante la vista del Parco si potranno scegliere diversi tipi di circuiti. Le visite saranno obbligatoriamente accompagnate da guide locali e ranger. Il parco è visitabile tutto l’arco dell’anno, preferibilmente durante la stagione secca da Maggio a Settembre. Dopo la visita rientro in hotel, pranzo e nel pomeriggio proseguimento verso Ambositra, l’interesse di Ambositra risiede essenzialmente nel suo artigianato. La prossimità della regione Zafimaniry e della verde foresta dell’Est, ne ha fatta la capitale della lavorazione del legno. L’influenza culturale Zafimaniry e Betsileo è molto importante e si ritrova attraverso i motivi tradizionali e geometrici riferiti alla vita quotidiana. Esistono numerosi laboratori artigianali specializzati nell’incisione e nella scultura del legno e nell’intarsiatura. In generale gli artigiani lavorano in piccoli locali nelle loro case e qualche volta possiamo trovarli sotto qualche albero del loro giardino. Visita a qualche negozio e atelier d’arte Zafimaniry poi sistemazione in hotel. Cena e

Madagascar

Hotel prescelti o similiari

Antananarivo hotel CARLTON; Antsirabe all’hotel COULEUR CAFE; Nosy Ampela IN BIVACCO; Berevo IN BIVACCO; Bekopaka hotel VAZIMBA; Morondava hotel PALISSANDRE COTE OUEST; Belo Sur Mer hotel ECOLODGE DU MENABELO; Morombe hotel BAOBAB; Salary hotel SALARY BAY; Ranohira hotel ISALO ROCK LODGE; Fianarantsoa hotel ZOMATEL ANNEXE; Ranomafana SETAM LODGE; Ambositra hotel ARTISAN.


Madagascar

Per il catalogo completo sul Madagascar visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

Nord & Parchi Marini TOUR 9GG/7NT

Guida/Accompagnatore in lingua Italiana

Africa

16

1° Giorno – Italia - NosyBe Partenza da Roma/Milano, cena e pernottamento a bordo. 2° Giorno – NosyBe- Ankify-Ambilobe- Diego Suarez Arrivo all’aeroporto di NosyBe, disbrigo delle formalità e trasferimento al porto di Hell ville per l’imbarco verso Ankify, e proseguimento verso Diego Suarez, capitale dell’etnia Antakarana. Carattestica della regione e il «Varatraza», vento caldo che soffia sopprattutto durante il periodo invernale. Durante il trasferimento pranzo picnic nelle vicinanze a Ambilobe con visita al suo tipico mercatino regionale. Cena a pernottamento in hotel. 3° Giorno - Diego - Montagne d'Ambre (35 Km) Di prima mattina, escursione al Parco Nazionale della Montagne d’Ambre, un massicio vulcanico ricoperto di foresta umida, situato ad una altitudine tra 850 e 1475m. La Montagne d’Ambre e’ una riserva unica nel suo genere con 7 specie di lemuri, di cui il più famoso «Eulemur coronatus» e più di 75 specie di uccelli di cui il famoso «Ibis huppé», e 25 specie di anfibi. Le cascate ed i laghi, i crateri volcanici sono l’attrattiva delle riserva. Pranzo a pic-nic in corso di escursione ritorno a Diego, passando da Joffre ville, vecchio sito «Fady» (tabou) trasformato dal Maréchal Joffre in stazione climatica dei coloni di Diego. Joffre Ville, è diventata un villaggio quasi fantasma, malgrado le sue belle case coloniali, oggi sfortunatamente decrepite. Cena e pernottamento in hotel. 4° Giorno – Diego - Ankarana (80 Km)/ Ankify Dopo la prima colazione, proseguimento del circuito verso il massiccio dell’Ankarana, una scoperta geologica straordinaria: le grotte, le cattedrali, ma soprattutto per vedere i famosi «Tsingy», formazioni calcaree, dalle punte erose dalla pioggia e dal vento. Straordinario fenomeno della natura verificatosi piu’ di 200 Milioni di anni fa; il parco è dotato di una vegetazione variegata all’interno del quale si trovano varie specie di lemuri, uccelli, rettili ed anfibi. Pranzo picnic e proseguiremo sulla strada per Ankify, attraversando un paesaggio magnifico di piantagioni di ca-

Hotel prescelti o similiari

DIEGO SUAREZ - hotel GRAND HOTEL. ANKIFY - hotel BAOBAB Ankify NOSY BE - VANILA Hotel

cao, caffè e Ylang-ylang. Cena e pernottamento in hotel. 5° Giorno – Ankify - Nosy Komba - Nosy Tanikely - NosyBe Prima colazione e partenza per l’escursione in barca all’Isola di Nosy Komba, visita ad un villaggio tradizionale di pescatori e costruttori di piroghe a bilanciere, detta anche «l’Isola dei lemuri», per le innumerevoli famiglie di lemuri selvaggi “Lemur Macaco”, continuazione verso l’isola di Nosy Tanikely: Parco Nazionale sottomarino: ideale per l’esplorazione dei bassi fondali Marini alla scoperta della stupefacente fauna sottomarina. Pranzo pic-nic e navigazione verso La nostra escursione proseguirà verso Nosy Be per sbarcare al porto, trasferimento in Hotel cena e pernottamento. 6° Giorno – NosyBe Prima colazione e partenza per l’escursioni facoltative o relax balneare. Cena e pernottamento in hotel. 7° Giorno – NosyBe Prima colazione e partenza per l’escursioni facoltative o relax balneare. Cena e pernottamento in hotel. 8° Giorno – NosyBe Prima colazione e partenza per l’escursioni facoltative o relax balneare. Cena e pernottamento in hotel. 9° Giorno – NosyBe - Italia Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Partenze libere (per individuali) Nord e parchi marini - (9giorni-7notti) Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 5-12 S.S. Stagione Unica 2.220 2.090 2.030 1.990 350 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Alta stagione: dal 20/12/11al 07/01/12 dal 15/07/12 al 31/08/12 Suppl. aereo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: • Voli di linea internazionali e voli interni • Trasporto in microbus o 4x4 dotati di radio K7 e portabagagli, carburante incluso e autista francofono. • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa durante il tour e meza pensione durante il soggiorno mare; pranzi come da programma. • Guida/Accompagnatore in lingua Italiana • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. • I rangers locali per le visite nei parchi e nelle riserve. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Guide in lingua italiana • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.


L’Hotel è posto fronte mare sulla costa Nord Ovest di NosyBè e di fronte alla bellissima isola delle orchidee “Nosy Sakatia”. 21 “Camere Giardino” 34 “Camere Oceano” con 4 camere comunicanti e 2 suite e 2 “Suite Prestigio” vista sul mare. 3 ristoranti: “Parfum Vanille” nel corpo principale dove sono servite la prima colazione e la cena, a buffet, con menù variati ed esotici. Cucina a base di prodotti locali (pesce, frutti di mare, specialità malgasce, spezie, frutta e verdura tropicale, etc.). “Grill del sol” ristorante dell’hotel situato in spiaggia. Aperto tutto il giorno per il pranzo (insalate e grigliate) e a la carte per la cena (magret di anatra esotica, aragosta grigliata, gamberoni alla fiamma, fegato d’oca alla vaniglia o in padella ect.). Il “bar piscine mitoyen” propone i suoi cocktail da gustare in piscina. Servizi Gratuiti: Room Service, Mini Club. Due piscine d’acqua “dolce” una con vasca bambini. Giochi di società, bocce, freccette, ping pong, biblioteca, videoteca, giardino per bambini, biliardo, solarium, ect. Serate di animazione musicale. Servizi a pagamento: Una SPA con 4 Jacuzzi, Hammam, 4 sale massaggi, doccia a getto, ect.. Una boutique, con prodotti di artigianato locale, e prodotti di prima necessità. Accesso a Internet, servizio biancheria, posta, e cambio valuta alla reception. Si accettano: Carte di credito solo Visa, contanti (Euro, Ariary, Dollari, Livre), Travellers Cheques.

Vanila Hotel - 9gg/7nt Volo/Trasferimenti/Hotel in Mezza Pensione Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera Jardin Ventilata per notte Bassa Stagione 1.530 69 38 01/11/11-20/12/11; 07/01/12-30/06/12 Media Stagione 1.580 75 44 01/07/12-31/10/12 Alta Stagione 1.670 88 63 21/12/11-06/01/12 Supplementi: Volo in periodi di alta stagione RQ; PC € 25 al gg pp; Supplemento cena di Capodanno. Tariffa volo calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

la Maison des Parfu ms

Si trova sulla costa nort-ovest di Nosy Be, a circa 16 km dalla capitale Hell-Ville, tra Dzamandzar e Andilana, di fronte Sakatia Island. Si affaccia direttamente su spiaggia con una folta vegetazione incontaminata. Le camere sono dotate di una magnifica vista sul giardino, un bagno privato e una grande terrazza. Ideale per viaggi di nozze. I servizi in camera: Ventilatore, balcone, divano, bagno-privato con acqua calda e fredda. Arredate con gusto con design esotico. Servizi: Ristorante, Bar, servizio in camera. Attività ricreative: Pesca, Scuba diving, snorkeling, Vela, Canoa ecc.

La Maison des Parfums Hotel - 9gg/7nt Volo/Trasferimenti/Hotel in Mezza Pensione Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera Vista mare ventilata per notte Bassa Stagione 1.355 46 32 01/12/11-18/12/11; 07/01/12-30/06/12 Media Stagione 1.480 57 39 01/11/11-30/11/11; 01/07/12-13/07/12; 09/09/12-31/10/12 Alta Stagione 1.515 59 43 19/12/11-06/01/12; 14/07/12-08/09/12 Supplementi: Volo in periodi di alta stagione; PC € 18 al gg pp; Supplemento cena di Capodanno. Tariffa volo calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Madagascar - Nosy Bé

Vanila Hotel

17

Madiro Hotel

MadiroHotel - 9gg/7nt Volo/Trasferimenti/Hotel in Pernottamento e Colazione Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera Standard per notte Bassa Stagione 1.285 41 RQ 01/11/11-18/12/11; 07/01/12-30/06/12 Alta Stagione 1.315 44 RQ 19/12/11-06/01/12; 01/07/12-31/10/12 Supplementi: Volo in periodi di alta stagione; PC € 38 al gg pp; Supplemento cena di Capodanno in richiesta. Tariffa volo calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Africa

MADIRO Hotel di categoria 3 stelle, situato nel villaggio di Ambatoloaka, a pochi metri dalla spiaggia di Madirokely, la più conosciuta dell’isola. Il complesso è inserito in un bel giardino tropicale, è di proprietà e gestione Italiana. Dispone di 16 stanze, poste intorno alla piscina, tutte con ventilatore, aria condizionata, servizi completi. Fra i servizi dell’Hotel segnaliamo: piscina, ristorante con con specialità italiane e malgasce, bar. Ambiente giovane e informale. Convenzionato con Centro Subacqueo.


Senegal

Info Utili

Per il catalogo completo sul Senegal visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

Documenti - Per entrare in Senegal è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi per soggiornare per un perido massimo di tre mesi. Visto - I cittadini italiani non hanno bisogno di alcun visto per entrare in Senegal. Fuso Orario - In Senegal il fuso orario rispetto l'ora solare in Italia è indietro di un’ora, mentre rispetto l'ora legale è di - 2 ore. Lingua - La Lingua ufficiale è il francese per una buona parte della popolazione. Esistono una decina di lingue nazionali. Moneta - Il Senegal fa parte della comunità finanziaria africana e la valuta ufficiale è il FRANCO CFA , la moneta utilizzata da 14 paesi africani, che sono stati colonie francesi. Il rapporto di cambio (indicativo) al 18 gennaio 2009 era di: 100 CFA = 0,15 € 1 € = 665,96 CFA. Chiamate Telefoniche - Per chiamare dall’Italia bisogna comporre il prefisso internazionale 00221 seguito dal numero telefonico. Situazione sanitaria - Nessun obbligo di vaccinazione. Si consiglia dietro consiglio medico di fare il vaccino per la febbre gialla e la profilassi antimolarica. Mance - E' consuetudine a termine d'ogni servizio riconoscere la mancia negli alberghi, nei ristoranti, ad autisti e guide. Acquisti - Oltre alle tipiche stoffe colorate, molto interessanti sono anche i prodotti dell'artigianato locale in legno ed in cuoio, in particolare le maschere. E' possibile acquistare anche gioielli in oro, argento e bronzo. Clima - ll periodo migliore per recarsi in Senegal va da novembre a marzo. Il clima è fresco e secco nonostante il paese sia colpito dai venti harmattan che soffiano dal Sahara. - una stagione delle piogge, da giugno a ottobre, con precipitazioni più abbondanti a sud che a nord - una stagione secca, da novembre a maggio, con temperature comprese tra 22 e 30 gradi e variazioni importanti tra il litorale e il centro del paese. Abbigliamento - Abbigliamento leggero in cotone e tela, facilmente lavabile; non dimenticatevi un indumento di lana per la sera. Religione - La popolazione senegalese, secondo le statistiche, è per il 94% musulmana e per il 5% cristiana.

ni, martin pescatori e tantissime altre specie di uccelli migratori; escursione in piroga sul fiume Senegal per l’osservazione delle specie. Inoltre numerosi rettili sulle rive (coccodrilli, pitoni..) e numerosi mammiferi ( scimmie iene gazzelle facoceri ). Rientro a Saint Louis per il pranzo in hotel. Pomeriggio libero, relax in piscina o in spiaggia. Possibile escursione su richiesta sul catamarano sul fiume Senegal fino all’isola degli uccelli. Cena e pernottamento. 5° giorno: Saint Louis / Thies / Lac Rose / Nianing Partenza per il celebre Lago Rosa con sosta a Thiès e visita del mercato centrale e dei numerosi edifici coloniali”. Proseguimento ed arrivo al Lago Rosa, vi apparirà come un cristallo rosa in un mare di sabbia dorata ed è la più grande risorsa di sale del paese. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero in questo angolo naturale: numerose le possibili attività: passeggiata a piedi nella riserva di Bonaba, relax in spiaggia o bagno nel lago. Possibilità con un supplemento di effettuare una passeggiata in 4x4 o a cavallo sulla ParigiDakar. Partenza in direzione di Nianing, piccolo villaggio situato sulla “petit cote”. Sistemazione nelle camere, riposo e relax in piscina o in spiaggia. Cena con animazione e discoteca. Pernottamento. 6° giorno: Nianing giornata libera Prima colazione. Giornata libera a Nianing: riposo con possibilità di effet-

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite ogni VENERDì Sistemazione in Camera Doppia in PENSIONE COMPLETA BEVANDE ESCLUSE - TRASPORTO IN MINIBUS O BUS

Colori del Senegal

TOUR 8GG/7NT

Africa

18

1° giorno: Italia / Dakar Accoglienza all’aeroporto di Dakar e trasferimento al vostro Hotel. Sistemazione all’Hotel prescelto o similare. Pernottamento. 2° giorno: Dakar / isola di Gorée / Lompoul Prima colazione in Hotel. Visita guidata della capitale Dakar. La città è la porta d'ingresso dell'Africa nera. Visita di: Piazza dell’Indipendenza, antichi palazzi amministrativi, la Cattedrale, il Palazzo presidenziale, la Grande Moschea con il suo minareto illuminato di notte, le gallerie d'arte e il museo Ifan di Place de Soweto, che espone un'eccellente collezione di maschere, statue, strumenti musicali, utensili e mezzi agricoli provenienti da ogni parte dell'Africa occidentale. Inoltre il mercato di Kermel e di Colobane, in vendita anche tessuti e souvenir, ecc. Partenza in traghetto per l’isola di Gorée, panorama meraviglioso su questa isola vulcanica, la vecchia isola degli schiavi ancora oggi meta di visitatori e turisti. Visita dell’isola, in particolare “La Maison des Esclaves”, (la Casa degli Schiavi) uno dei pochissimi edifici settecenteschi ancora visitabili, dei vicoli, della chiesa e del promontorio. Pranzo. Rientro a Dakar e partenza per Saint Louis. Sosta al mercato di artigianato specialità della regione di Thiès, antica capitale coloniale passando per Tivaouane, città santa della confraternita dei Tidjianes, la più rappresentativa del Senegal. Proseguimento per Lompoul in 4x4 per affrontare le dune e vivere un’esperienza sahariana indimenticabile. Arrivo nel deserto di Lompoul e sistemazione al bivacco in un’oasi nel mezzo delle dune. Cocktail di benvenuto. Cena tipica e degustazione del the tradizionale senegalese. Pernottamento sotto le tende Khaimas tradizionali. 3° giorno: Lompoul / Saint Louis Dopo la prima colazione passeggiata fino alle grandi dune per avere un panorama magnifico sul deserto e sul litorale. Proseguimento per Saint Louis, la più antica città costruita dai Francesi dell’Africa Occidentale che divenne ben presto centro per la tratta degli schiavi e il commercio della gomma arabica e tappa dell’aereopostale di Mermoz. Pranzo con vista del fiume Senegal. Tour dell’isola in calesse e visita alle più importanti testimonianze del passato: Il Governo, piazza e il ponte Faidherbe, la Cattedrale, la più antica chiesa dell’Africa occidentale, l’ospedale la Moschea, le numerose case in stile coloniale, ecc. Visita del quartiere dei pescatori sulla Langue de Barbarie, e il mercato di Sor in un ambiente africano caratteristico, colorato e caloroso. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Saint Louis / Parc du Djoudj / Saint Louis Prima colazione in hotel. Partenza la mattina presto per il parco nazionale ornitologico di Djoudj, terza riserva di uccelli nel mondo dove è possibile osservare, a seconda della stagione pellicani, fenicotteri rosa, aironi, cormora-

Hotel prescelti o similari Dakar: Le faidherbe - Saint-Louis: Cap Saint-Louis - Lompoul: Camp Du Desert - Petite Cote: Domaine de Nianing tuare numerose attività: tennis, ping pong, pallavolo, aquagym stretching, windsurf; noleggio biciclette, equitazione, pesca, minigolf; escursione con supplemento di una giornata sul fiume Saloum 7° giorno: giornata libera Nianging Prima colazione Giornata libera. Possiblità di visitare il parco ecologico con 130.000 alberi che accolgono più di 150 specie di uccelli. Importante è anche l’ambulatorio degli animali dove vengono curati ogni giorno scimmie, coccodrilli, iene, tartarughe e una moltitudine di uccelli migratori. escursione con supplemento safari Riserva faunistisca di Bandia escursione con supplemento a Joal-Fadiouth 8 giorno Nianging – Dakar Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Dakar e partenza secondo gli orari per i voli di linea.

Partenze in Gruppo - ogni Venerdì (escluso il 23/12) Colori del Senegal (8gg/7nt) Numero di partecipanti Periodo min. 2 S.S. Bassa Stagione 1.079 130

01/11/11-10/02/12; 12/03/12-31/07/12; 01/09/12-31/10/12

Alta Stagione 1.138 130 11/02/12-11/03/12; 01/08/12-31/08/12

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: Voli di linea Italia/Senegal; T rasporto in Minibus/Bus, Guida in lingua Francese; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa, pranzi come da programma; Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; G uide in lingua italiana; Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.


Senegal

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite a date FISSE Sistemazione in Camera Doppia in PENSIONE COMPLETA BEVANDE ESCLUSE - TRASPORTO IN MINIBUS O BUS

PARTENZE A DATE FISSE: 2011 - 16-23 e 29 Dicembre 2012 - 17 e 24 Febbraio; 6-13 e 20 Aprile; 13 Luglio; 03 Agosto

Visages del Senegal TOUR 8GG/7NT

Hotel prescelti o similari

Dakar: Djoloff; Saint-Louis: La Résidence; Lompoul: Camp Du Desert; Dionewar: Lodge Delta Niominka

re l’isola desertica di Sangomar. Sistemazione sulla spiaggia per un pic-nic. Possibilità di fare un bagno o relax. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento. 7° giorno: Dionewar / giornata libera Prima colazione. Giornata libera. Numerose sono le attività balneari dell’hotel: Piscina con solarium; Spiaggia di sabbia bianca attrezzata con sdraio e ombrellone con servizio di asciugami e bibite fresche; Centro nautico attrezzato di canoe, catamarani e windsurf. Ma anche centro fitness, campo di pallavolo e di bocce, area massaggi. Pranzo in hotel nel ristorante della spiaggia. Passeggiata a piedi per visitare il villaggio di Dionewar con le sue sculture di legno e le sue costruzioni in piroga, i mercati artigianali. Cena e pernottamento. 8° giorno: Dionewar / Dakar Prima colazione e partenza per Dakar, arrivo e ultime visite alla città di Dakar. Trasferimento all'aeroporto due ore prima della partenza.

Partenze in Gruppo - Come da Calendario Visages del Senegal (8gg/7nt)

19

Numero di partecipanti Periodo min. 2 S.S. Partenze di Bassa Stagione 1.157 169

13 Luglio; 3 Agosto

Partenze di Alta Stagione 1.209 169 16-23 e 29 Dicembre; 17 e 24 Febbraio; 6-13 e 20 Aprile

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale € 100; Cena di Capodanno € 150; Supplemento guida in Italiano in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: Voli di linea Italia/Senegal; T rasporto in Minibus/Bus, Guida in lingua Francese; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa, pranzi come da programma; I ngresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; Guide in lingua italiana; Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Africa

1° giorno: Italia / Dakar Accoglienza all’aeroporto di Dakar e trasferimento al vostro Hotel. Sistemazione. Pernottamento. 2° giorno: Dakar / Lago Rosa - Tivaouane / St Louis Prima colazione in Hotel. Visita guidata della città di Dakar. Visite: Piazza dell’Indipendenza, antichi palazzi amministrativi, la Cattedrale, il Palazzo presidenziale, la Grande Moschea con il suo minareto illuminato di notte e il museo Ifan di Place de Soweto, che espone un'eccellente collezione di maschere, statue, strumenti musicali, utensili e mezzi agricoli provenienti da ogni parte dell'Africa occidentale. Inoltre il mercato di Kermel e di Colobane, in vendita anche tessuti e souvenir, ecc.. Partenza per il Lago Rosa che appare come un cristallo rosa in un mare di sabbia dorata ed è la più grande risorsa di sale del paese. Escursione in 4x4 sulle dune del litorale per ammirare un tratto della famosa "Parigi-Dakar". Pranzo in ristorante con vista sulle dune e sul lago. Proseguimento per Tivaouane, città santa della confraternita dei Tidjanes e Sosta ai mercati di artigianato. Arrivo a Saint-Louis e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: St Louis Dopo la prima colazione passeggiata fino alle grandi dune per avere un panorama magnifico sul deserto e sul litorale. Proseguimento per Saint Louis, la più antica città costruita dai Francesi dell’Africa Occidentale che divenne ben presto centro per la tratta degli schiavi e il commercio della gomma arabica e tappa dell’aereopostale di Mermoz. Pranzo con vista del fiume Senegal. Tour dell’isola in calesse e visita alle più importanti testimonianze del passato: Il Governo, piazza e il ponte Faidherbe, la Cattedrale, la più antica chiesa dell’Africa occidentale, l’ospedale la Moschea, le numerose case in stile coloniale, ecc. Visita del quartiere dei pescatori sulla Langue de Barbarie, e il mercato di Sor in un ambiente africano caratteristico, colorato e caloroso. Antica stazione di stile New Orléans. Rientro in Hotel, Cena e pernottamento. 4 giorno: Parco Djoudj / Langue de Barbarie / Lompoul Dopo la prima colazione si ha possibilità di scegliere tra la visita di due parchi nazionali secondo il periodo del tour: Parco Djoudj (Da Dicembre ad Aprile). Partenza mattina presto per il parco naturale ornitologico di Djoudj, terza riserva di uccelli nel mondo dove è possibile osservare, a seconda della stagione pellicani, fenicotteri rosa, aironi, cormorani, martin pescatori e tantissime altre specie di uccelli migratori; escursione in piroga sul fiume Senegal alla ricerca delle tantissime specie di uccelli che popolano questo paradiso. Langue de Barbarie (Da Maggio a Ottobre). Partenza per Gandiol. Si sale a bordo di una piroga fino alla foce del fiume attraverso il Parco Nazionale della Langue de Barbarie, una stretta striscia di terreno sabbioso tra l’Oceano Atlantico e il fiume Sénégal alla scoperta dell'isola dove gli uccelli di molte specie nidificano, così come per le tartarughe marine, che arrivano qui nella stagione degli accoppiamenti. Pranzo presso Nature Océan et Savane tra il fiume e l’oceano. Proseguimento per il deserto di Lompoul in 4x4 per affrontare le dune e vivere un’esperienza saheriana indimenticabile. Arrivo e sistemazione al bivacco di charme in un’oasi in mezzo alle dune. Cocktail di benvenuto. Cena e pernottamento. 5° giorno: Lompoul / Touba / Palmarin / Dionewar Dopo la prima colazione passeggiata a dorso di cammello fino alle grandi dune per avere un panorama magnifico sul deserto e sul litorale. Partenza in direzione di Saloum via Touba, città santa della confraternita Mouride che vanta di essere l’unico insediamento umano costruito per il solo scopo di servire Allah. Visita della moschea di marmo con il suo imponente minareto che detiene il significativo primato di più grande moschea africana fuori dal territorio magrebino. Proseguimento per Kaolack, la città delle arachidi, importante sito fluviale sul Saloum. Il delta di Sine-Saloum è una delle regioni più belle del Senegal, che si è formato dalla confluenza dei fiumi Sine e Saloum con le maree dell'Oceano Atlantico. La regione è caratterizzata da un intrecciarsi di lagune, foreste, dune, isole di sabbia e gruppi di mangrovie. Pranzo a bordo del fiume. La particolarità di questa città oltre alle colline di arachidi, è il mercato coperto, vero bazar delle cose più strane come i feticci per i riti animalisti. Breve visita del mercato e partenza in direzione di Fimela: si percorrerà una bella pista nel mezzo della grande foresta di palmeti. Sosta alle saline di Palmarin, curiose saline scavate dagli uomini. Imbarco per raggiungere il lodge sull’isola di Dionewar, nel cuore del parco nazionale del delta de Saloum. Sito unico su una spiaggia bianca. Le camere sono posizionate tra giardini floreali. Cucina con specialità locali. Cena e pernottamento. 6° giorno: Dionewar / Isola di Saloum Prima colazione. Partenza per l’escursione di una giornata in piroga nel mezzo del parco nazionale de Saloum, caratterizzato da numerose specie di uccelli come aironi, pellicani, fenicotteri. Labirinto di “bolong”, corsi d’acqua salmastra sulle cui rive prospera una foresta di mangrovie ricca di pesci e molluschi.. Si prenderà un canale tortuoso e molto stretto per raggiunge-


Senegal Per il catalogo completo sul Senegal visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

PARTENZE A DATE FISSE in Lingua Inglese: 2011 23 e 30 Dicembre 2012 10 Febbraio 30 Marzo 6 Aprile 25 Maggio 13 Luglio 10 Agosto

Hotel prescelti o similari TOUR DI GRUPPO Partenze garantite ogni DOMENICA con Guida in Francese - 8 partenze il venerdì con guida in lingua Inglese - Sistemzaione in Camera Doppia in PENSIONE COMPLETA tranne il primo e l'ultimo giorno TRASPORTO IN MINIBUS

Tour Nuances del Senegal

TOUR 8GG/7NT

Africa

20

1° giorno: Italia / Dakar Accoglienza all’aeroporto di Dakar e trasferimento al vostro Hotel. Sistemazione all’Hotel prescelto. Pernottamento. 2° giorno: Dakar / Isola Goree / St Louis Prima colazione in Hotel. Visita guidata della città di Dakar. La città è la porta d'ingresso dell'Africa nera: data la sua posizione - la punta piu occidentale del continente africano – è un importante scalo tra il Nord Africa e l'Africa nera. Si potranno visitare Piazza dell’Indipendenza, antichi palazzi amministrativi, la Cattedrale, il Palazzo presidenziale circondato da numerosi giardini. Partenza con il traghetto dal porto per l’isola di Gorée, panorama meraviglioso su questa isola vulcanica, la vecchia isola degli Schiavi ancora oggi meta di visitatori e turisti richiamati dalle vicissitudini degli schiavi africani. Visita dell’isola e della famosa “La maison des Esclaves” (Casa degli schiavi), uno dei pochissimi edifici settecenteschi ancora visitabili, i vicoli e la piazza. Pranzo sull’isola. Rientro a Dakar e partenza per Saint Louis. Sosta a Thiès, antica capitale coloniale famosa per i vivai: ogni famiglia cura le proprie piante per il prestigio delle strade dove risiedono e questo conferisce alle vie cittadine un aspetto gradevole e accogliente. Sistemazione all’hotel previsto, cena e pernottamento. 3° giorno: St Louis / Lompoul Prima colazione in hotel. Tour dell’isola con la guida locale. La più antica città costruita dai Francesi dell’Africa Occidentale situata sulla foce del fiume Senegal che divenne ben presto centro per la tratta degli schiavi e il commercio della gomma arabica e tappa dell’aereopostale di Mermoz, pilota della compagnia aeropostale che volerà nel 1930 da Saint-Louis a Natal. Visita alle più Importanti testimonianze del passato della città: Il Governo, piazza e il ponte Faidherbe e due caserme, la Cattedrale, la più antica chiesa dell’Africa occidentale, l’ospedale la Moschea e le numerose case in stile coloniale. Visita del quartiere dei pescatori sulla Langue de Barbarie, una stretta striscia di terreno sabbioso tra l’Oceano Atlantico e il fiume Sénégal. Proseguimento per il parco nazionale della Langue de Barbarie, stretta striscia di terreno sabbioso tra la foce del Senegal e l'Oceano Atlantico, regno protetto di uccelli marini e di alcune specie di tartarughe. Si attraverserà il fiume in piroga dal faro di Gandiol fino alla scoperta dell'isola dove gli uccelli di molte specie nidificano, così come per le tartarughe marine, che arrivano qui nella stagione degli accoppiamenti. L’isola è abitata anche da fenicotteri e pellicani. Pranzo a bordo del fiume. Nel pomeriggio partenza per il villaggio di Lompoul attraversando in4x4 le grandi dune del più bel deserto del Senegal e vivere un’esperienza saheriana indimenticabile. Arrivo e sistemazione al bivacco di charme in tende mauritiane in un’oasi in mezzo alle dune. Cocktail di benvenuto. Cena e pernottamento. Serata di festa con danze e canti. 4° giorno: Lompoul / Lago Rosa Dopo la prima colazione passeggiata a dorso di cammello fino alle grandi dune per avere un panorama magnifico sul deserto e sul litorale. Partenza per il Lago Rosa ed incontro con i raccoglitori di sale. Arrivo e traversata del

Dakar: Hotel Saint Louis Sun; Saint Louis: Hotel Rogniat; Lompoul: Bivacco Camp Du Desert; Lago Rosa: Bivacco Chez Salim; Delta del Saloum: Bivacco Cap Marniane; Petite Cote: Hotel Donjon Lodge

lago Retba: conosciuto come Lago Rosa, il lago appare come un cristallo rosa in un mare di sabbia dorata ed è la più grande risorsa di sale del paese. Pranzo in un ristorante che offre una vista panoramica sul lago e sulle dune. Pomeriggio libero: relax in spiaggia o bagno nel lago o possibile passeggiata in 4x4 o a cavallo e sulla spiaggia mitica dell’arrivo della famosa Parigi-Dakar. Sistemazione in campo tendato sulle rive del lago, cena e pernottamento. 5° giorno: Lago Rosa / Joal / Delta del Saloum Prima colazione. Partenza per Joal Fadhiout città nativa del primo presidente del Senegal Léopold Sédhar senghor. Visita a piedi dell’isola delle conchiglie con i suoi granai di miglio ed il cimitero cristiano e musulmano. Pranzo in un ristorante con vista dell’isola. Sosta per ammirare un grande baobab di 32 metri di circonferenza et di ben 900 anni. Arrivo a Ndangane nel delta del Saloum, una delle più belle regioni del Senegal rimasta ancora selvaggia. Arrivo all’imbarcadero per un’escursione in piroga nella mangrovia lungo l’isola di Mar Lodj. Possibilità di osservare numerosi uccelli al sorgere del sole. Rientro e sistemazione in bivacco ai bordi ad un “bolong”, corso d’acqua sulle cui rive prospera una foresta di mangrovie ricca di pesci e molluschi. cena e pernottamento. 6° giorno: Delta del Saloum / Isola di Mar Lodj Prima colazione. Partenza in carretta per assistere alla vita delle differenti etnie che abitano il villaggio di Mar Lodj e visita della grande formaggiera millenaria. Pranzo tipico e rientro al bivacco nel pomeriggio e relax. Cena con animazione “mama” con le “calebasses”(borracce) e pernottamento nel cuore della mangrovia 7° giorno: Delta del Saloum / Petite Cote Prima colazione. Partenza in direzione sud verso la Petite Cote. Arrivo a Saly e sistemazione all’hotel prescelto con piscina. Pranzo in hotel e pomeriggio libero all’insegna del relax. Su richiesta e con supplemento possibilità di fare un safari nella riserva di Bandia. Cena e pernottamento. 8° giorno: Petite Cote / Dakar Prima colazione. In funzione degli orari di partenza tempo libero per approfittare del mare o della piscina. Pranzo libero. trasferimento all’aeroporto di Dakar e partenza secondo gli orari per i voli di linea.

Partenze in Gruppo - ogni Domenica in Francese Tour Nuance del Senegal (8gg/7nt) Numero di partecipanti Periodo min. 2 S.S. In Francese Stagione Unica 945 156

01/11/11-31/10/12

In Inglese Date Fisse Vedi calendario

945 156

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: Voli di linea Italia/Senegal; T rasporto in Minibus/Bus, Guida in lingua Francese; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa, pranzi come da programma; Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; G uide in lingua italiana; Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.


TOUR 8GG/7NT

1° giorno: Italia / Dakar Partenza e arrivo all’aeroporto di Dakar, accoglienza e trasferimento all’hotel prescelto, A seconda degli orari di arrivo, visita di Dakar oppure relax a bordo piscina. Pernottamento in hotel. 2° giorno: Dakar / Kaolack / Tambacounda / Simenti Partenza dall’Hotel verso le 6 del mattino in direzione di Dar Salam, porta di accesso al Parco nazionale del Niokolo Koba. Lungo i 475 km di strada si potranno ammirare vari nidi d’uccelli che caratterizzano il percorso. Prima tappa a Kaolack per la colazione, la città delle arachidi. Sosta a Tambacounda per il pranzo. Si riprende la strada fino a Dar Salam per altri 80Km circa per poi prendere la pista per altri circa 20km fino a Simenti nel cuore del parco. Il parco nazionale del Niokolo Koba oggi patrimonio mondiale dall’UNESCO, conta più di 80 specie di mammiferi, 330 di uccelli, 36 rettili differenti e 60 specie di pesci. Sistemazione all’hotel che domina una parte della Gambia. Primo safari a piedi nei dintorni dell’hôtel: si potranno osservare facoceri, antilopi, scimmie lungo le acque del fiume Simenti in compagnia di ippopotami e coccodrilli. Rientro in albergo per riposarsi. Cena a volte animata dalla vista delle scimmie verdi. Pernottamento. 3° giorno: Simenti / Safari Niokolo-Koba / Mako Partenza all’alba per un safari in 4x4. Si potranno osservare scimmie, ippopotami e coccodrilli lungo il fiume. Percorso nella foresta fino al guado di Bâ Foula Bé, dove osserveremo dei babbuini, delle scimmie patas o verdi, dei facoceri, delle antilopi, moltitudine di uccelli… Rientro in hotel e pranzo. A metà pomeriggio, terzo safari in direzione del Guado di Damantan. Leopardi in cattività. Stupendi paesaggi sul Gambia a partire dal Grand Mirador dove si potranno osservare numerose specie di uccelli. Discesa nella gola in 4x4. Strada fino a Mako e sistemazione all’hotel situato nel sito selvaggio ai bordi del fiume Gambia. A fine giornata, passeggiata a piedi per osservare gli ippopotami nel fiume e le scimmie sulle sponde. Cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Mako / Ethwouar / Cascate de Dindéfélo / Kedougou / Mako Prima colazione e partenza su strada fino a Kédougou, grande villaggio al confine con la Guinea caratterizzato da una spettacolare natura rigogliosa. Si prosegue prendendo la pista fino al villaggio Bandafassi. Arrivo all’accampamento Le Bedik "chez Léontine", incontro con la nostra guida Bedik e salita di un’ora fino al villaggio Bedik d’Ethouwar. La nostra guida ci spiega la storia e i costumi dei Bediks, etnia locale che ancora oggi conserva le sue antiche tradizioni. Incontro con gli abitanti mentre si osserverà una magnifica vista su tutta la vallata. Si riprende la pista di ghiaia in direzione di Dindefelo, piccolo villaggio al confine con la Guinea famoso per le sue splendide cascate di acqua limpida uniche nel paese. Camminata lungo un sentiero ombreggiato e pic-nic organizzato con bagno sotto la cascata per rinfrescarsi. Nel pomeriggio visita del mercato di kedougou tipico e colorato. Rientro a Mako. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Mako / Piste des cotonniers / Gouloumbou / Georgetown Partenza per la pista dei Cotonieri attraversando Autentici villaggi quali Peuls, Malinkés et Bediks in una regione vulcanica molto alberata. Incontro con gli abitanti. Si potrà assistere alla raccolta del cotone nel mese di dicembre. Strada fino a Tambacounda e proseguimento per Gouloumbou. Pranzo sulle rive del fiume Gambia. Passaggio al confine con il Gambia via Velingara e Basse, la città la più orientale del Gambia. Proseguimento per

Dakar: Hotel Madrague; Simenti: Hotel Niokolo Koba; Mako: Campement de Mako; Frontiera Gambia: Bird Safari Camp; Popenguine: Hotel Pierre de Lisse Dayanne

Partenze individuali - Libere Legende & Costumi del SeneGambia (8gg/7nt) Numero di partecipanti Periodo min. 2 S.S. Bassa Stagione 1.790 165

01/11/11-31/10/12

T ariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Supp. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: Voli di linea Italia/Senegal; Trasporto in 4x4, Guida in lingua Francese; Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa, pranzi come da programma; I ngresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; G uide in lingua italiana; Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Senegal- Gambia

Legende & Costumi del SeneGambia

Hotel prescelti o similari

Georgetown, antico banco commerciale installato sull’isola Mac carthy sul fiume. Visita degli edifici in rovina. Sistemazione al campo. Cena e pernottamento in questo paradiso naturale. 6° giorno: Georgetown / Parco nazionale del fiume Gambia Prima colazione. Partenza in piroga coperta tutta la giornata. S’incontreranno le isole Kai Hai, possibilità di osservare una grande ricchezza ornitologica e numerosi animali, coccodrilli, ippopotami, babbuini. Si arriva al Parco Nazionale di Baboon Island che ospita un progetto di reintroduzione dei scimpanzè. In questa isola, infatti, ne sono stati introdotti, dopo un corso di riabilitazione alla vita selvaggia, una trentina, provenienti da laboratori, zoo, circhi ed ora hanno iniziato a riprodursi in questa isola protetta e ricca di vegetazione. Rientro al campo, cena e pernottamento. 7° giorno: Parco nazionale del fiume Gambia / Kaolack / Popenguine Prima colazione. Partenza lungo il fiume via Ku, i cerchi megalitici di Wassu e le paludi di Panchang. Arrivo alla frontiera per poi prendere la pista per Kaolack e pranzo. Si prosegue per la petite Cote. Sistemazione all’albergo rpescelto, cena e pernottamento. 8° giorno: Popenguine / Dakar / Italia Prima colazione. Mattinata libera. Pranzo. Rientro a Dakar in funzione degli orari di partenza del volo di rientro. Trasferimento presso l’aeroporto, due ore prima del volo. dal 01/05/12 al 31/08/12, il bivacco sarà sostituito da Kedougou ai confini con il Gambia. Il tour è sospeso dal 01/09/12 al 15/10/12

21

Africa

TOUR su base privata - partenze individuali con guida in Francese - Sistemzaione in Camera Doppia in PENSIONE COMPLETA tranne il primo e l'ultimo giorno TRASPORTO IN 4x4


Tanzania

Info Utili

Per il catalogo completoTanzania visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

Documenti - Per entrare in Tanzania è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Visto - Il visto turistico d’ingresso è necessario, si ottiene all’arrivo nel Paese, presso i tre aeroporti internazionali della Tanzania (Dar es Salaam, Kilimanjaro e Zanzibar) al costo di 50 US$ circa. Fuso Orario - Bisogna calcolare due ore in più rispetto all’Italia, una con l’ora legale. Rischi sanitari - Nessuna vaccinazione obbligatoria. È richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla per chi arriva a Zanzibar dal Kenya. Lingua - La lingua ufficiale è il Ki-swahili; abbastanza diffuso l’inglese. Moneta - Scellino della Tanzania, diviso in 100 centesimi. L’Euro è accettato un po’ ovunque (consigliamo di portare banconote di piccolo taglio); le carte di credito accettate sono Visa e MasterCard non elettroniche. Chiamate Telefoniche - Per chiamare dall’Italia bisogna comporre il prefisso internazionale 00255 seguito dal numero telefonico. Situazione sanitaria - Nessun obbligo di vaccinazione. Si consiglia dietro consiglio medico di fare il vaccino per la febbre gialla e la profilassi antimolarica. Mance - Sempre gradite, specialmente dagli autisti durante i safari. Acquisti - Molti gli oggetti dell’artigianato locale: spezie, olii profumati, oggettistica in legno e in pietra saponaria, bauletti zanzibarini e quadri naïf tinga-tinga. Si ricorda inoltre che è vietato esportare oggetti in avorio, in guscio di tartaruga e conchiglie. Clima - Lungo la costa e a Zanzibar le temperature sono elevate nei mesi da novembre ad aprile; rimangono gradevoli nei mesi da maggio a settembre e nell’interno collinoso del Paese. La stagione delle grandi piogge va di norma da metà febbraio a maggio, quella delle piccole piogge tra novembre e dicembre. Abbigliamento - Consigliato un abbigliamento sportivo e informale soprattutto per i safari; da non dimenticare cappellino, occhiali da sole, creme protettive e repellenti contro gli insetti. E’ consigliato un capo pesante per i safari, specie per la sera. Religione - cristianesimo e islam (oltre il 90% a Zanzibar)

Discovery Tanzania

6° giorno: Serengeti Prima colazione e intera giornata dedicata all’esplorazione del Parco del Serengeti, pasti e pernottamento al Seronera Wildlife Lodge. 7° giorno: Serengeti Prima colazione e intera giornata dedicata all’esplorazione del Parco del Serengeti, pasti e pernottamento al Seronera Wildlife Lodge. 8° giorno: Serengeti / Ngorongoro Partenza all’alba per l’esplorazione del parco quando la natura si sveglia, prima colazione ultimo sguardo al Serengeti. Pranzo e partenza per il cratere Ngorongoro attraversando la gola di Olduvai, cena e pernottamento al Ngorongoro Wildlife Lodge. 9° giorno: Ngorongoro Prima colazione al mattino presto per scendere nella piana del cratere di Ngorongoro con pranzo in pic-nic. Proseguimento della visita cena e pernottamento in Ngorongoro Wildlife Lodge. 10° giorno: Ngorongoro / Tarangire Prima colazione al mattino presto, quindi partenza per Tarangire National Park, visita del parco con pranzo al sacco, cena e pernottamento al Tarangire Safari Lodge. 11° giorno: Tarangire / Arusha / Selous Dopo la prima colazione, ritorno ad Arusha per il volo sul Selous alle 12:15, incontro con il personale e trasferimento al Rufiji River Camp. Sistemazione, tempo libero, cena e pernottamento. 12° giorno: Selous Dopo la colazione, safari nella riserva di caccia del Selous con pranzo al sacco. Nel pomeriggio gita in barca sul Rufiji River. Rientro Cena e pernottamento al Rufiji River Camp. 13° giorno: Selous / Dar es Salaam Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo a Dar Es Salaam in coincidenza per il volo di linea. Pernottamento a bordo. Arrivo il mattino successivo. 14° giorno: Italia Arrivo in Italia.

SAFARI 14GG/12NT

1° giorno: Italia / Arusha Partenza con volo di linea, arrivo e incontro con l’assistente per il trasferimento in Hotel. Sistemazione in Hotel 4*, cena e pernottamento. 2° giorno: Arusha / Arusha NP Prima colazione e partenza alle ore 08:00 per il parco nazionale di Arusha, visita del parco con pranzo al sacco, cena e pernottamento al Impala Hotel. 3° giorno: Arusha NP / Lake Manyara NP Dopo la prima colazione, partenza per Lake Manyara National Park, visita ed esplorazioni con pranzo al sacco, cena e pernottamento al Lake Manyara Wildlife Lodge. 4° giorno: Lake Manyara NP Game drive intera giornata al lago Manyara parco nazionale. Cena e pernottamento al Lake Manyara Wildlife Lodge 5° giorno: Lake Manyara NP / Serengeti Prima colazione, proseguimento per il Parco Nazionale del Serengeti con pranzo al sacco, visita del parco. Cena e pernottamento al Seronera Wildlife lodge.

22

Hotel e Lodge Sono di categoria Standard - in richiesta categorie Superior e Lusso oppure inferiori tipo Camp

Partenze libere (per individuali) Discovery Tanzania (14gg/12nt) Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 5 6 S.S. Bassa Stagione 4.215 3.865 3.700 3.575 3.475 587 Aprile e Maggio Media Stagione 4.510 4.155 3.990 3.865 3.770 525 Novembre e Marzo Alta Stagione 4.710 4.360 4.190 4.070 3.965 665 Dicembre; Gennaio e Febbraio; da Giugno a Ottobre Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano euro 65 al giorno da dividere in base al numero dei partecipanti.

Africa

La quota comprende: • Voli di linea Ethiopian e voli interni • Trasporto in 4x4, carburante incluso e rangers in lingua inglese, acqua a disposizione. • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa durante il safari, pranzi come da programma, mezza pensione ad Arusha. • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati• Guide in lingua italiana• Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.


Tanzania Cratere Ngorongoro SAFARI 8GG/6NT

Hotel e Lodge Sono di categoria standard In richiesta categorie Superiori e di Lusso

Partenze libere (per individuali) Cratere Ngorongoro (8gg/6nt) Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 5 6 S.S. Stagione Unica 2.395 2.165 2.050 1.980 1.930 285 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano euro 65 al giorno da dividere in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: • Voli di linea Ethiopian • Trasporto in 4x4, carburante incluso e rangers in lingua inglese, acqua a disposizione. • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa durante il safari, pranzi come da programma, mezza pensione ad Arusha. • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Guide in lingua italiana • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

3° Giorno: Lake Manyara / Serengeti (Km 205) Prima colazione, ore 08:00 trasferimento al Serengeti National Park con pranzo al sacco. Visita del parco, il parco più antico e il più visitato della Tanzania, è famoso per la migrazione annuale, quando sei milioni di zoccoli calcano le pianure sterminate, con più di 200.000 zebre e 300.000 gazzelle di Thomson che si aggregano agli gnu alla ricerca di nuovi pascoli. Ma anche quando la migrazione è finita, il Serengeti è probabilmente il miglior posto in Africa per osservare gli animali selvatici: grandi mandrie di bufali, piccoli gruppi di elefanti e giraffe, migliaia e migliaia di eland, kongoni, impala e gazzelle di Grant, ecc.. Cena e pernottamento al Serengeti Wldlife Lodge. 4° Giorno: Serengeti Prima colazione e intera giornata dedicata alla visita del Serengeti National Park, pasti e pernottamento al Serengeti Wildlife Lodge. 5° Giorno: Serengeti / Ngorongoro (km 145) Escursione all’alba nel parco per avvistamento della sua fauna, rientro al Lodge e prima colazione, proseguimento della visita fino all’ora di pranzo, e dopo il pranzo partenza per il Ngorongoro attraversando la gola Olduvai. La gola di Olduvai, importante sito archeologico africano, è un avvallamento lungo circa 40 km, chiuso da ripide pareti, situato nella pianura di Serengeti, nel nord della Tanzania, e collegato alla Grande Rift Valley che si estende lungo l'Africa orientale. Arrivo cena e pernottamento al Ngorongoro Wildlife Lodge. 6° Giorno: Ngorongoro Prima colazione, escursione per l’intera giornata sulla piana del cratere di Ngorongoro, per visitare questo splendido scenario, Ngorongoro è un patrimonio dell'umanità situato al margine orientale del Serengeti, nel nord della Tanzania. Il cratere è il più grande caldera intatta più antica nel mondo. Quasi tre milioni di anni fa, un tempo vulcanica Ngorongoro è ormai considerato "Africa's Garden of Eden" - un rifugio per migliaia di animali selvatici, tra cui leoni, elefanti, gnu, zebre, rinoceronti, gazzelle di Thomson e bufali. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in Ngorongoro Wildlife Lodge. 7° Giorno: Ngorongoro / Tarangire / Arusha (Km 250) Prima colazione e partenza al mattino presto per il Tarangire National park, visita del parco con il pranzo al sacco,. Branchi composti da 300 elefanti grattano il letto secco del fiume per cercare l’acqua sotterranea, mentre gli animali migratori come gnu, zebre, bufali, gazzelle, antilopi sudafricane ed eland si affollano attorno alla poca acqua che resta nelle pozze. Qui c’é la più grande concentrazione di animali selvatici al di fuori dell’ecosistema del Serengeti – un ricco buffet per i predatori. Questo è anche l’unico posto in Tanzania dove si osservano regolarmente certi tipi di antilopi come il maestoso orice gazzella ed il stupefacente gerenuk dal lungo collo, nel tardo pomeriggio ritorno ad Arusha. Cena e pernottamento in Hotel 8° Giorno: Arusha / Italia Prima colazione in Hotel e trasferimento presso l’aeroporto, e partenza verso l’Italia con voli di linea.

23

Africa

1° Giorno: Italia / Arusha Partenza con volo di linea, arrivo e incontro con l’assistente per il trasferimento in Hotel. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento. 2° Giorno: Arusha / Lake Manyara NP (Km 140) Prima colazione in Hotel, ore 09:00 partenza da Arusha per Lake Manyara National Park, visita del parco con pranzo al sacco, Il circuito di osservazione degli animali a Manyara è compatto ma mostra un microcosmo virtuale dell’esperienza di un safari in Tanzania. Dall’ingresso principale, la strada percorre una distesa di giungla lussureggiante dove gruppi di centinaia di babbuini poltriscono con noncuranza al lato della carreggiata, scimmie blu scorazzano agilmente tra gli antichi alberi di mogano, delicati tragelafi striati (antilopi di foresta) camminano prudentemente tra le ombre, mentre i bucarvi della foresta strombazzano rumorosamente tra i rami degli alberi. Tra gli altri uccelli, si devono segnalare le migliaia di fenicotteri rosa impegnati nelle loro perpetue migrazioni, ed altri grandi uccelli acquatici come pellicani, cormorani e cicogne. Cena e pernottamento al Lake Manyara Wildlife Lodge.


Tanzania

Passeggiando nelle Riserve SAFARI 8GG/6NT

Per il catalogo completoTanzania visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

1° giorno: Italia / Dar Es Salaam Partenza dall’Italia con volo di linea, arrivo e incontro con l'assistente per il trasferimento in hotel. Sistemazione in Hotel 4*, cena e pernottamento. 2° giorno: Dar Es Salaam / Selous (Km 290) Prima colazione in albergo, alle ore 8 circa partenza per la riserva del Selous (circa 3 ore), tra i piu grandi parchi faunistici al mondo. la concentrazione di animali è molto alta; quest'area ospita numerose famiglie di bufali, coccodrilli, ippopotami e grandi predatori. arrivo e trasferimento al Rufiji Camp Lodge per il pranzo. nel pomeriggio proseguimento con passeggiata nella riserva. rientro al Rufiji Camp Lodge, cena e pernottamento. 3° giorno: Selous Prima colazione in albergo, intera giornata dedicata alla scoperta del Selous Game Reserve: La vita nella riserva di Selous si sviluppa prevalentemente lungo il corso del fiume Rufiji ed attorno ai suoi rari specchi d’acqua. pranzo al lodge, nel pomeriggio safari in barca lungo il fiume: numerose sono le specie di uccelli che si raggruppano lungo il fiume Rufiji che e’ tra i più grandi bacini d’acqua dell’Africa orientale. Rientro al Rufiji Camp Lodge, cena e pernottamento . 4° giorno: Selous Prima colazione in albergo, intera giornata dedicata alla scoperta del Selous Game Reserve, pranzo. , nel pomeriggio safari in barca lungo il fiume. Rientro cena e pernottamento al Rufiji Camp Lodge. 5° giorno: Selous / Ruaha NP (Km 395) Prima colazione in albergo, alle ore 8 circa partenza per il Ruaha National park,(circa 4 ore) il secondo parco naturale più grande della Tanzania e una vasta regione molto ricca di fauna per la scarsa presenza dell’uomo. arrivo e trasferimento al Ruaha River Lodge. Nel pomeriggio visita del parco. Rientro, cena e pernottamento al Tandala Tented Camp. 6° giorno: Ruaha NP Prima colazione in albergo, intera giornata dedicata alla visita del Ruaha National Park; uno dei più estesi santuari di elefanti della Tanzania, il parco è e’ delimitato dal fiume Great Ruaha, famoso per le sue gole spettacolari, che scorre lungo l'intero confine orientale e attraversa, tracciando spettacolari gole, un altopiano ondulato punteggiato da conformazioni rocciose. Ippopotami, coccodrilli e pesci vivono nel fiume. Il parco ospita tutti i rappresentanti della fauna selvaggia africana: elefanti, bufali, zebre, gnu, antilopi, giraffe, facoceri, scimmie e, naturalmente, leoni, leopardi, ghepardi, licaoni e iene. Pranzo.

Africa

24

Hotel e Lodge Sono di categoria Standard - in richiesta categorie Superior e Lusso oppure inferiori tipo Camp

Nota: Nei mesi di Aprile e Maggio alcuni Lodge vengono chiusi per il periodo delle pioggie Partenze libere (per individuali) Passeggiando nelle Riserve (14gg/12nt) Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 5 6 S.S. Stagione Unica 3.070 2.755 2.545 2.475 2.440 415 01/11/11-31/10/12

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano euro 65 al giorno da dividere in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: • Voli di linea Ethiopian • Trasporto in 4x4, carburante incluso e rangers in lingua inglese, acqua a disposizione. • Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa durante il safari, pranzi come da programma, mezza pensione a Dar Es Salaam. • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Guide in lingua italiana • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”. Rientro, cena e pernottamento al Tandala Tented Camp. 7° giorno: Ruaha Np / Dar Es Salaam (Km 350) Prima colazione in albergo, alle ore 8 circa trasferimento all’aeroporto di Dar Es Salaam (circa 4 ore) per prendere i voli di rientro per L’italia 8° giorno: Italia Arrivo in Italia.


1° giorno: Italia / Entebbe - Kampala Partenza con i voli di linea dall’Italia, arrivo all’aeroporto Internazionale di Entebbe e incontro con l’assistente. Trasferimento all’hotel previsto, Cena e pernottamento. 2° giorno: Kampala / Bwindi NP (Km 470) Prima colazione in albergo, partenza in direzione sud-ovest del Paese per arrivare a fine giornata nel parco nazionale impenetrabile di Bwindi (circa 9/10 ore). Sosta all’Equatore e lungo i coloratissimi mercati di frutta e verdura e i negozi di artigianato ecc.. Pranzo nella città di Mbarara, una delle più importanti, ricche e attive in Uganda nella regione dell’Ankole famosa per le sue mucche con corna lunghissime. Proseguimento verso ovest fino a raggiungere Bwindi. Il Parco nazionale impenetrabile di Bwindi si trova nella zona sudoccidentale del paese, e per la sua biodiversità e la presenza di importanti popolazioni di specia a rischio il parco è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1994. La riserva di Bwindi si estende per 331 kilometri quadrati di densa foresta pluviale, una delle più ampie foreste dell’ East Africa ed è la sede di circa metà dell’intera popolazione dei Gorilla di montagna (i permessi sono limitati a 12 al giorno ed inoltre offre

Hotel e Lodge

Sono di categoria standard In richiesta categorie Medio Alta/Alta

INCLUSO permesso ai GORILLA Partenze libere (per individuali) I Primati dell'Uganda (6gg/5nt) Numero di partecipanti Periodo 2 4 6 S.S. Stagione Unica 2.485 2.170 2.120 240 Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Suppl. volo alta stagione: 16/12-06/01 e 16/07-20/08 Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta; Supplemento guida in Italiano 100 € al giorno da dividere in base al numero dei partecipanti. La quota comprende: • Voli di linea Ethiopian • Trasporto in 4x4, carburante incluso e rangers in lingua inglese, acqua a disposizione. • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa durante il safari, pranzi come da programma. • Ingresso e permessi ai parchi e riserve previste dal programma incluso un permesso ai Gorilla. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Visto d'ingresso circa 50€ in aeroporto • Guide in lingua italiana • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Possibilità di estensione Mare a Zanzibar

25

Africa

SAFARI 6GG/5NT

rifugio ad elefanti, scimpazè, scimmie e piccole antilopi. La "foresta impenetrabile" deve il suo nome al fatto che gran parte del territorio è raggiungibile con difficoltà e solo a piedi. Sistemazione al lodge prescelto, Cena e pernottamento. 3° giorno: Bwindi NP Prima colazione in hotel. Dopo un breve briefing da parte dei rangers dell’UWA (Uganda Wildlife Authority) sarà già l’ora di addentrarsi nella foresta. La durata dell’escursione è incalcolabile (dipende dagli spostamenti in quel giorno della famiglia di gorilla) perciò l’esperienza può diventare faticosa; dovrete portar con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco. Indispensabile una buona forma fisica (consigliamo un servizio extra dei portatori ). Tra i mammiferi che qui si possono incontrare oltre ai gorilla di montagna, la rara scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, iloceri giganti di foresta, duikers e altri ancora. Arriverete dapprima a raggiungere i trackers, coloro grazie ai quali vi sarà possibile assistere allo spettacolo! Là lascerete zaini, bastoni e portatori; solo voi e 2 rangers/guida continuerete per pochi istanti prima che il primo gigante nero (a meno che non si tratti di un cucciolo..) appaia ai vostri occhi... Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili primati è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile per un’esperienza unica. I gorilla sono letteralmente animali cui manca solo la parola (cosa cui si sopperisce col linguaggio degli occhi); sono pertanto animali cui è estremamente chiara ogni dinamica, specialmente quella che starà andando in atto: degli ospiti sono entrati a casa loro (la foresta); sarà pertanto necessaria da parte Vs una buona dose di buone maniere... Rimane comunque un’esperienza indimenticabile vederli e fotografarli mentre interagiscono fra loro. Rientro al lodgeCena e pernottamento. 4° giorno: Bwinda NP / Queen Elizabeth NP (Km 230) Dopo la prima colazione in albergo, si lascia Bwindi per raggiungere il settore sud del Parco Nazionale del Queen Elizabeth, Ishasha, famoso per i leoni che si arrampicano sugli imponenti alberi di fico. Si estende per 2.000 kilometri quadrati e presenta zone diverse tra loro: savane, foreste, brughiere, fiumi e laghi, zone umide e aperta savana, L'area del Parco Nazionale Queen Elizabeth è stata protetta fin dagli anni '20. Le savane del parco offrono pascolo ai bufali, gli elefanti e a vari tipi di antilopi. Oltre 600 diversi specie di uccelli testimoniano la straordinaria diversità ecologica di questo parco. Le specie mammifere includono il maiale gigante della foresta ed i leggendari leoni arrampicatori del Settore Ishasha. All’arrivo safari nel parco alla ricerca di questi affascinanti felini e delle numerose specie presenti. Dopo un pranzo al sacco nel meraviglioso e selvaggio campsite, trasferimento nel settore nord del Parco, la penisola di Mweya. Game drive all’arrivo. Sistemazione al lodge previsto, Cena e pernottamento 5° giorno: Queen Elizabeth NP Safari nel parco la mattina presto (6:30) per avvistare leoni, leopardi, maiali giganti di foresta, bufali, elefanti, waterbucks, kobi dell’Uganda, topi e molti altri ancora. Ritorno al lodge per colazione. Relax fino all’ora di pranzo. Nel pomeriggio lo speciale giro in barca di 2 ore sul canale naturale Kazinga fino all’imbocco del lago Edward dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive di questo spettacolare e imponente corso d’acqua. Durante la traversata si potranno facilmente osservare elefanti, bufali, cobi dell'ellisse, cobi ugandesi, grandi ippopotami, coccodrilli, leopardi e leoni oltre ad una grande varietà di specie acquatiche come l'Occhione vermicolato, il Barbuto beccogiallo, il Pellicano rossiccio, cormorani e varie specie di pavoncella. Esso costituisce inoltre un’ottima e unica opportunità per scattare splendide foto; la prolifica vita di uccelli è stupenda e ricca di colori (più di 550 specie). Facoltativo: piccolo game drive serale attorno alla penisola di Mweya nel tentativo di scovare i riservati leopardi e per godere del tramonto in questo posto davvero suggestivo quanto a colori e panorami! Rientro per la cena al lodge previsto e pernottamento. 6° giorno: Queen Elizabeth NP / Entebbe Dopo colazione si lascierà il parco per rientrare a Kampala; pranzo lungo il tragitto. Dopo Mbarara, una delle città più sviluppate e ricche s’incontrerà Masaka, nel Regno del Buganda, dove sarà previsto il pranzo. Più tardi sosta lungo la linea dell’Equatore per gli eventuali ultimi acquisti di artigianato locale. Si arriverà ad Entebbe e trasferimento all’Aeroporto Internazionale per il volo di rientro. Oppure per il trasferimento sull’isola di Zanzibar per un soggiorno balneare.

Per il catalogo completoTanzania/Uganda visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

I Primati dell'Uganda

Uganda

Nota: L'itinerario può subire modifiche in base alla disponibilità dei permessi concessi, tutto senza alterare il contenuto del viaggio


Zanzibar

Situato a Nord-Ovest di Zanzibar, nella zona di Nungwi, questo incantevole e lussuoso Resort con vista sull’Oceano Indiano. 138 camere di cui: 93 camere deluxe, 16 suites, 1 Family suite, 7 ville private (ognuna con 3 o 4 camere), 1 Villa Presidenziale (con 5 camere). Tutte le camere dispongono di terrazza e vista mare con letti King Size o Europei, Zanzariera, Ventilatore, Aria condizionata a controllo individuale, TV satellitare, Cassaforte, Minibar, Caffè americano e the, Bagni in marmo con doccia, Asciugacapelli, Corrente elettrica: 240 volts AC, 50 cicli. “The Pavillion” Restaurant è caratterizzato da una zona interna (con aria condizionata) ed una esterna. Cucina mediterranea e piatti tipici locali completano i menù. Il “Beach Bar” offre drinks e snacks tutto il giorno, tea al pomeriggio ed una grande varieta’ di cocktails alla sera. Presso la pizzeria “Coral Cove” in spiaggia Pizza, Insalate, Aperitivi, Vini selezionati e bevande rinfrescanti. Aperta solo alla sera. Il “Lobby Lounge & Bar” situato presso la Reception offre bevande rinfrescanti in un ambiente piacevole e rilassante durante tutto il giorno fino alla prima serata. Il “Makuti Wharf”, costruito sull’acqua cristallina dell’Oceano Indiano vi invita con: Il “Sunset Lounge & Bar” offre una vasta selezione di cocktails locali ed internazionali ed intrattenimenti dal vivo, Presso il Ristorante A la carte “Sea Breeze” pesce fresco servito in un eccezionale e romantica atmosfera, al “Caffe’ Moresco” tea e caffe’ orientali, naghile’, snacks e pasticcini orientali. Inoltre

Tariffa volo calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione)

Per il catalogo completoTanzania visitate il sito ww.todra.com e scaricare il catalogo PDF

Planhotel Gemma dell'Est

La Gemma dell’Est - Trattamento di All Inclusive 9 gg/7nt - Volo/Trasferimenti/Hotel Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera DeLuxe per notte Bassa Stagione 1.805 132 61 16/04/12-06/07/12 Media Stagione 2.240 194 88 01/11/11-22/12/11; 01/03/12-15/04/12; 07/07/12-23/07/12; 26/08/12-31/10/12 Alta Stagione 2.430 220 99 23/12/11-29/02/12; 24/07/12-25/08/12 dal 23/12 al 06/01 suppl. di 120 € a notte per persona e Suppl Sing. 154 € Volo in alta stagione variabile a seconda della data di partenza; Supplementi per sistemazione in Villa Club, Suite e Presidential Suite un centro water sport, Catamarani, windsurf e canoe, Centro subacqueo PADI, Attività ricreative, Grande piscina con area per bambini, Jacuzzi, Palestra esterna, Sala lettura. Ufficio escursioni in Reception, Servizio da/per Stone Town (a pagamento), Escursioni guidate, snorkeling con delfini e tartarughe, tour guidato di Stone Town, Visite a Dar el Salam.

Blue Bay Beach Resort & Spa

Situato sulla costa orientale nella zona conosciuta come Kiwengwa. L'Hotel offre una vasta gamma di servizi. Dotato di piscina, la spiaggia bianca offre ai clienti un scenario completato dalla barriera corallina. Dispone di 88 bellissime camere spaziose e divise in 80 Superior, 6 Deluxe e 2 Sultan Suite immerse in giordano di palme. Tutte le tipologie dispongono di: 2 letti a 1 piazza e mezzo, locale guardaroba, bagni con doccia, una spaziosa veranda, aria Condizionata e ventilatore a pale sul soffitto, televisione satellitare, mini bar, asciugacapelli, telefono. Nel ristorante principale da dove si gode di una magnifica vista sull’Oceano, vengono servite le colazioni i pranzi e le cene. Un bar a bordo piscina e un bar in spiaggia. Gestisce una boutique. Una discoteca all’aperto, una ampio schermo televisivo, cassette di sicurezza, una grande vasca idromassaggio all’aperto, piscina per bambini, un club per bambini (su richiesta), su richiesta servizio medico. L’hotel dispone di un impianto climatizzato. Un centro fitness dotato di una serie di moderne attrezzature made in Italy di Technogym, un campo da tennis illuminato, un Scuba Diving Center 5* PADI e un Centro Sport acquatici con windsurf, canoe e barche a vela. Ping-pong e biliardo. Una fantastica Spa. Utilizzando in primo luogo materiale naturale, la Spa ha un clima piacevolmente tropicale.

26

Ras Michmavi

Africa

L’hotel Ras Michmavi è situato sulla bellissima costa Est nella zona di Michamvi ed è un piccolo paradiso di facile accesso bellissime spiaggie bianche tropicali, giardini e foreste. Attraverso una scalinata di legno si arriva alla spiaggia principale attrezzata con sdraio e parasole.

BlueBay Beach Resort & Spa - Trattamento di Mezza Pensione 9 gg/7nt - Volo/Trasferimenti/Hotel Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera Garden Rooms per notte Bassa Stagione 1.365 69 free 01/04/12-10/06/12 Media Stagione 1.770 127 52 01/11/11-21/12/11; 06/01/12-31/03/12; 11/06/12-23/07/12; 29/08/12-31/10/12 Alta Stagione 1.940 151 52 22/12/11-05/01/12; 24/07/12-28/08/12 Supplementi per il periodo di Pasqua, Natale e Capodanno Volo in alta stagione variabile a seconda della data di partenza; Supplemento PC 25€ al giorno; Supplementi per sistemazione in Superior, Club24 e Junior Suite L’hotel è composto da 15 camere spaziose, 8 con vista mare e 7 con vista giardino situate in 4 bungalows, tutte dotate di aria condizionata, zanzariera, minibar, bagno privato con doccia. Tra i servizi offerti la piscina privata fronte oceano e un ristorante con vista panoramica sull’oceano e sulla barriera corallina: per pranzo e per cena, il ristorante offrirà ai nostri clienti piatti internazionali e vegetariani locali con pesce fresco disponibile ogni giorno e con possibilità di avere cene private a lume di candela e un delizioso barbecue di pesce nella spiaggia privata. Tra le possibili attività, l’hotel organizza immersioni con l’ottimo centro specalizzato di immersioni PADI 5 stelle cosi da familiarizzare con l'attrezzatura subacquea accompagnati da un istruttore, vela e snorkeling, pesca, escursione alla laguna Chwaka Bay e alla Foresta di Jozani con una guida locale, visita di Stone Town.

Ras Michmavi- 9gg/7nt Volo/Trasferimenti/Hotel in Mezza Pensione Periodo Pacchetto Notte Extra s.s. Camera Standard per notte Stagione Unica 1.505 89 40 01/11/11-31/10/12 Supplementi: Volo in periodi di alta stagione; PC € 20 al gg pp; Supplementi: Vista mare € 20 pp a notte, cena di Capodanno in richiesta.


Tour Yasmine TOUR 8GG/7NT

1° Giorno: Italia / Tunisi Partenza e arrivo all’aeroporto di Tunisi, accoglienza, assistenza e trasferimento in Hotel e pernottamento. 2° Giorno: Tunisi / Cartagine / Sidi Boussaid / Hammamet Dopo la prima colazione, visita della medina, il centro storico della città di Tunisi dove sono concentrati i palazzi antichi; visita del museo del Bardo. Pranzo. Partenza per la visita di Cartagine. I romani l'avevano rasa al suolo, ma la Nuova Città punica della regina Didone è sopravvissuta grazie alle leggende. Proseguimento per Sidi Bou Said, e visita del piccolo villaggio pittoresco a pochissimi chilometri da Tunisi, villaggio meglio conservato di tutto il litorale mediterraneo, dalle tipiche case bianche. Proseguimento per Hammamet, situata nella penisola di Cap Bon e circondata da stupende colline ricoperte da una vegetazione rigogliosa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Partenze libere (per individuali - Min. 2 persone) Tour Yasmine (8gg/7nt) in Pensione Completa Numero di partecipanti Periodo 2 3 4 S.S. Rid. 3-12 Rid. 3° anni letto Bassa Stagione 1.135 980 915 117 20% 10% 01/11/11-31/05/12; 01/09/12-31/10/12 Alta Stagione 1.230 1.075 1.005 169 20% 10% 01/06/12-31/08/12

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: • Voli di linea Tunis Air dall'Italia in classe economy con trasferimenti da e per l'aeroporto; • Trasporto con autista in lingua italiana, carburante incluso. • Sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa. • Ingressi previsti dal programma e tasse di servizio. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

Hotel prescelti o similari

Tunisi - Hotel LE DIPLOMAT 4* Tozeur – Hotel RAMLA 4* Matmata – Hotel MARHALA TOURING CLUB Hammamet – Hotel SOL AZUR 4* 3° Giorno: Hammamet / Kairouan / Tozeur Prima colazione in albergo. Partenza per Kairouan, città santa dell’Islam e ex capitale del Magreb la seconda per importanza della Tunisia visita della più antica moschea del nord africa. Pranzo. Proseguimento per Tozeur, la capitale delle palme famosa per le sue oasi e per l’architettura geometrica delle sua abitazioni. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento in Hotel. 4° Giorno: Tozeur/ Chebika-Tamerza / Tozeur Prima colazione. Partenza in 4x4 per la visita delle più belle oasi di montagna a Chebika e delle sorprendenti cascate d’acqua a Tamerza. La sorgente di Chebika ha un grande fascino, con una piccola ma bella cascata e un ruscello che scende a vale. Una delle attrazioni del luogo si trova nelle vicinanze: si tratta della cosiddetta "stanza della clessidra", un ingegnoso sistema di misura del tempo, costituito da due anfore che si riempiono e svuotano alternativamente, e che scandivano le operazioni di irrigazione delle varie porzioni dell'oasi. Rientro a Tozeur per il pranzo. Nel pomeriggio visita della medina di Tozeur e visita facoltativa del museo “Dar Cheraiet”. Cena e pernottamento in hotel. 5° Giorno: Tozeur / Lezard Rouge / Chott Jerid / Douz / Matmata Prima colazione e partenza per Metlaoui verso sud, alle porte del deserto del sahara ed escursione nel celebre treno “LEZARD ROUGE” (Lucertola Rossa) che collega ogni giorno le località di Metlaoui e Redeyef, nella regione di Gafsa. Percorre 43 kilometri di binari tra gole, canyon e piccole oasi nate sui fianchi delle montagne con uno scenario mozzafiato. La ferrovia fu costruita nel 1906 e il Lezard Rouge, veniva usato dal sovrano di Tunisi per recarsi nella residenza estiva di Hammam Lif. Oggi, perfettamente restaurato, dispone di sei carrozze, rivestite in legno, tappeti e velluti rossi, unico mezzo di trasporto che permette di ammirare le gole di Thelja. Si prosegue attraversando il lago salato Chott El Jerid dove si potrà assistere al suggestivo fenomeno dei miraggi. Proseguimento per Douz e pranzo. Visita della città, l’oasi chiamata la porta del deserto dove iniziano le grandi dune di sabbai del Grande Erg. Proseguimento per Matmata , paese troglodita dall’aspetto lunare, interamente scavato nella roccia. Tutte le case sono costruite alcuni metri sotto terra. Qui i Berberi, vivono in dimore sotterranee o scavate nelle valli, sotto crateri che costituiscono un vero e proprio paesaggio lunare. Paesaggio che è stato utilizzato per realizzare il celebre film “Guerre stellari” ed un secondo film “I predatori dell’arca perduta”. Sistemazione in hotel tipico troglodito. Cena e pernottamento in Hotel. 6 Giorno: Matmata / Gabes / El Jem / Hammamet Prima colazione. Partenza in direzione di El Jem per la visita del famoso anfiteatro romano che, per grandezza, è superato solo da quelli di Roma e di Capua. Il Colosseo risale al II° secolo e risalta, come la gran parte dei monumenti romani della Tunisia, per la pietra giallo rossa. Proseguimento per Hammamet. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento in hotel. 7 Giorno: Hammamet Prima colazione. Giorno libero ad Hammamet. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel. 8° Giorno: Hammamet / Tunisi / Italia Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per il voli per l’Italia.

27

Africa

TOUR INDIVIDUALE Partenze Libere Sistemzaione in Camera Doppia standard in PENSIONE COMPLETA tranne il primo e l'ultimo giorno TRASPORTO IN 4x4 con autista locale in lingua italiana

Tunisia

Info Utili Documenti - Per entrare in Tunisia è necessario il passaporto. In caso di viaggio organizzato con Voucher è riconosciuta la carta d'identità valida per l'espatrio. Per i minori di 15 anni verificare le utime disposizioni. Fuso Orario - Uguale a quello dell'Italia. Un'ora in meno quando in Italia è in vigore l'ora legale. Lingua - Lingua ufficiale arabo. Il francese è la seconda lingua ufficiale del paese ed è conosciuta da quasi tutti i tunisini. Nelle regioni turistiche si parlano anche l'italiano, l'inglese e il tedesco. La Moneta - Dinaro Tunisino (circa 0,60 Euro) che si divide in millesimi. L'importazione e l'esportazione di dinari è vietata. Sono accettate tutte le carte di credito. Chiamate Telefoniche - Prefisso telefonico internazionale: dall’Italia verso la Tunisia 00216; dalla Tunisia verso l’Italia 0039. Acquisti - L'artigianato tunisino offre bellissimi tappeti, abiti tipici in cotone e in seta, anche ricamati; monili in argento e pietre dure in corallo, oggetti tradizionali berberi, oggetti in rame, ottone, vasi in terracotta, soprammobili e utensili in legno lavorato, borse in pelle, babbucce. Il Clima - Il clima sulla fascia costiera è di tipo mediterraneo, mite e piacevole tutto l'anno. All'interno e al sud, la vicinanza col Sahara influenza il clima rendendolo più secco, con temperature diurne più elevate e notti fresche. Le vaccinazioni - Non è richiesta nessuna vaccinazione particolare. Le Mance - Sono molto gradite ovunque e servono ad ottenere un servizio migliore negli alberghi. Conviene tenere a portata di mano moneta spicciola. Religione - Musulmana


Tunisia

Rose del Deserto & Benessere TOUR 8GG/7NT 1° Giorno: ITALIA/DJERBA Partenza dall’Italia e arrivo all’aeroporto di Djerba, accoglienza, assistenza e trasferimento in Hotel e pernottamento. 2° Giorno: DJERBA / MATMATA / DOUZ / ZAAFRANE Partenza verso Medenine: visita dei Gorfas (antichi granai berberi per i cereali). Proseguimento verso Matmata via Toujene, regione rinomata per i suoi paesaggi lunari. Pranzo al Matmata Hotel. Visita di una casa troglodita e di una famiglia berbera. Partenza per Douz: la “porta del deserto”, passeggiata facoltativa in dromedario a Zaafrane (pagamento eventuale in loco). Cena e pernottamento in Campo Tendato. 3° Giorno: ZAAFRANE/DOUZ/ CHEBIKA/TAMERZA/TOZEUR Prima colazione. Traversata del grande lago salato di “Chott El Jerid”, per ammirare i miraggi d’acqua. Proseguimento verso Chebika-Tamerza in 4x4: scoperta delle oasi di montagna e delle cascate d’acqua. Si prosegue verso Tozeur per il pranzo. Nel pomeriggio, visita della medina con la sua architettura tipica. Visita facoltativa del museo di Dar Chéraiet. Cena e pernottamento in hotel a Tozeur. 4° Giorno: TOZEUR / KEBILI / GABES / MATMATA Partenza per Kebili alla scoperta del sud tunisino. Proseguimento verso Matmata via El Hamma, sistemazione in hotel a Matmata. Ove si può ammirare il paesaggio lunare. Visita del set del famoso film “Guerre Stellari”. Cena e pernottamento in hotel. 5° Giorno: MATMATA/DJERBA Prima colazione e partenza per Djerba via traghetto, con giro dell’isola. Visita del villaggio di Guellala (col museo e le fabbriche di ceramica), nella costa opposta ad Houmt Souk, molto apprezzato grazie alla sua produzione artigianale in argilla, la prima in Tunisia e la più antica di Djerba. L’argilla viene cotta nelle carrierès, cave profonde fino ad 80 metri, dopo la preparazione dell’impasto i vasi vengono modellati e poi cotti in forni scavati nel terreno e ancora oggi riconoscibili dalle cupole ricoperte d’argilla. Nonostante oggi vi sia la produzione industriale molti dei vecchi forni sono ancora in funzione e alcuni dei laboratori sono visitabili. La gamma degli oggetti va dalle minuterie alle enormi anfore. Proseguimento per Houmt Souk, visita della medina, della sinagoga

Hotel prescelti o similari

DJerba - Hôtel Les Sirènes 4* Zaafrane - Campo tendato "Ennajaa" Tozeur - Hotel Ramla 4* Matmata - Hotel Diar El Barbar 4*

Africa

28

TOUR INDIVIDUALE Partenze Libere Sistemzaione in Camera Doppia standard in PENSIONE COMPLETA tranne il primo e l'ultimo giorno TRASPORTO IN 4x4 con autista locale in lingua italiana

ebrea. Sistemazione presso l’hotel cena e pernottamento. 6° e 7° Giorno: DJERBA Due giorni di relax dove possiamo dedicarci alle attività balneari oppure alle cure del corpo con la talassoterapia e i numerosi centri SPA. Pranzo in hotel. Cena e pernottamento in Hotel. 8° Giorno: DJERBA/ITALIA Prima colazione e trasferimento presso l’aeroporto di Djerba, con assistenza alle operazioni di imbarco.

Partenze libere (per individuali - Min. 2 persone) Rose del Deserto e Benessere (8gg/7nt) in Pen. Completa Numero di partecipanti Periodo 2 3-4 5-6 S.S. Rid. 3-12 Rid. 3° anni letto Bassa Stagione 813 767 735 72 20% 10% 01/11/11-31/05/12; 01/09/12-31/10/12 Alta Stagione 956 917 897 137 20% 10% 01/06/12-31/08/12

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: • Voli di linea Tunis Air dall'Italia in classe economy con trasferimenti da e per l'aeroporto; • Trasporto con autista in lingua italiana, carburante incluso. • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa. • Ingressi previsti dal programma e tasse di servizio. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.


TOUR INDIVIDUALE Partenze Libere Sistemzaione in Camera Doppia standard in PENSIONE COMPLETA tranne il primo e l'ultimo giorno TRASPORTO IN 4x4 con autista locale in lingua italiana

Deserto e "Lezard Rouge" TOUR 8GG/7NT 1° Giorno: ITALIA/DJERBA Partenza dall’italia e arrivo presso l'aeroporto di Djerba, accoglienza, assistenza e trasferimento in hotel Sistemazione nelle camere assegnate e pernottamento. 2° Giorno: DJERBA/ MATMATA/DOUZ/ZAAFRANE/DOUZ Prima colazione e partenza perMedenine e visita dei Gorfas (antichi granai berberi per i cereali). Proseguimento verso Matmata via Toujene, regione rinomata per i suoi paesaggi lunari, villaggio scavato nel tufo, che ospita ancora oggi popolazioni berbere. L’accoglienza è delle più calorose, gli abitanti accompagnano con piacere i visitatori a scoprire le loro case scavate nella roccia. Evoca paesaggi lunari, tanto che è stata

Partenze libere (per individuali - Min. 2 persone) Deserto e "Lezard Rouge" (8gg/7nt) in Pensione Completa Numero di partecipanti Periodo 2 3-4 5-6 S.S. Rid. 3-12 Rid. 3° anni letto Bassa Stagione 813 754 715 78 20% 10% 01/11/11-31/05/12; 01/09/12-31/10/12 Alta Stagione 904 865 826 110 20% 10% 01/06/12-31/08/12

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) Suppl. volo alta stagione: variabile a seconda della data di partenza; Suppl. cena di Natale e Cena di Capodanno in richiesta. La quota comprende: • Voli di linea Tunis Air dall'Italia in classe economy con trasferimenti da e per l'aeroporto; • Trasporto con autista in lingua italiana, carburante incluso. Biglietto "lezard rouge" • Sistemazione in camera doppia con trattamento  di pensione completa. • Ingressi previsti dal programma e tasse di servizio. La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati; • Le mance e gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

set di “Guerre Stellari”. Pranzo al Matmata Hotel. Visita di una casa troglodita e di una famiglia berbera. Nel pomeriggio partenza e arrivo a Douz: la “porta del deserto”, passeggiata facoltativa in dromedario fino a Zaafrane (pagamento eventuale in loco). Rientro a Douz, Cena e pernottamento in hotel. 3° Giorno: DOUZ / CHOTT DJERID / CHEBIKA / TAMERZA / TOZEUR Prima colazione. Partenza per il lago salato di “Chott El Djerid”, per ammirare i miraggi d’acqua. Proseguimento per Chébika - Tamerza in 4x4 alla scoperta delle oasi di montagna e delle cascate d’acqua. Rientro a Tozeur. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di della Medina con la sua architettura tipica. Visita facoltativa del museo di “Dar Chéraiet”. Cena e pernottamento in hotel a Tozeur. 4° Giorno: TOZEUR / LEZARD ROUGE / DJERBA Prima colazione e partenza per Metlaoui verso sud, alle porte del deserto del sahara ed escursione nel celebre treno “LEZARD ROUGE” (Lucertola Rossa) che collega ogni giorno le località di Metlaoui e Redeyef, nella regione di Gafsa. Percorre 43 kilometri di binari tra gole, canyon e piccole oasi nate sui fianchi delle montagne con uno scenario mozzafiato. La ferrovia fu costruita nel 1906 e il Lezard Rouge, veniva usato dal sovrano di Tunisi per recarsi nella residenza estiva di Hammam Lif. Oggi, perfettamente restaurato, dispone di sei carrozze, rivestite in legno, tappeti e velluti rossi, unico mezzo di trasporto che permette di ammirare le gole di Thelja. Al ritorno prendiamo per Matmata. Pranzo e proseguimento per Djerba. Cena e pernottamento in hotel. 5° Giorno: DJERBA Prima colazione e partenza per il villaggio di Guellala, un villaggio molto ricercato grazie alla sua produzione artigianale di vasellame in argilla, la prima in Tunisia e la più antica di Djerba. L’argilla viene cotta nelle carrierès, cave profonde fino ad 80 metri, dopo la preparazione dei vasi vengono cotti nei forni tutt’ora riconoscibili dalle antiche cupole ricoperte d’argilla. La produzione artigianale di una volta è stata oggi soppiantata dalla produzione industriale dei souvenirs. Nonostante ciò molti dei vecchi forni (in origine erano 260) sono ancora in funzione e alcuni dei laboratori sono visitabili, la gamma degli oggetti fabbricati va dalle piccole ampolle alle enormi anfore. Visita di un laboratorio ceramica. Partenza per Erriadh a 7 km a sud di Houmt Souq dove sorge la Sinagoga di El Ghirba (Il Miracolo), la più antica di tutto il nord africa. Visita della sinagoga e proseguimento per Houmt Souk, la capitale dell’isola, fino all’arrivo a Midoune, ove si effettuerà la visita di un laboratorio di tappeti. Tempo libero in città. Rientro in hotel. Pranzo. pomeriggio libero. Cena e pernottamento in albergo. 6° e 7° Giorno: DJERBA Prima colazione e due giorni di relax dove possiamo dedicarci alle attività balneari oppure alle cure del corpo con la talassoterapia e i numerosi centri SPA. Pranzo .Cena e pernottamento in Hotel. 8° Giorno : DJERBA/ITALIA Prima colazione e trasferimento presso l’aeroporto di Djerba, con assistenza alle operazioni di imbarco.

Tunisia

DJerba - Hôtel Castille 4* Douz - El Mouradi Douz 4* Tozeur - Hotel Ramla 4*

29

Africa

Hotel prescelti o similari


Giordania

Info Utili Documenti - Passaporto valido con almeno 6 mesi residui Visto – Si può ottenere il visto presso ogni ambasciata, consolato o delegazione giordana, oppure all'arrivo ad Amman presso l'aeroporto internazionale Regina Alia o in qualsiasi altra zona di frontiera esclusi il Ponte Re Hussein e il traghetto dall'Egitto. I visti sono validi due settimane, ma possono essere prolungati presso qualsiasi stazione di polizia. Fuso Orario - Da ottobre a marzo: un'ora in più rispetto all'italia (GMT + 2); Da aprile a settembre: due ore in più rispetto all'italia (GMT + 3) Lingua - L'arabo è la lingua ufficiale della Giordania, l'inglese è ampiamente diffuso, soprattutto nelle città. Moneta - La valuta locale è il dinaro giordano (JD), Potete cambiare la vostra valuta presso le principali banche, agenzie di cambio e in alcuni alberghi. Chiamate Telefoniche - Per chiamare la Giordania dall’Italia comporre il prefisso 00962. Per chiamare l’Italia dalla Giordania comporre il prefisso 0039 seguito da quello dal numero dell’abbonato incluso lo zero. I vostri GSM funzionano in Giordania. Consigliamo di informarmi presso i propri gestori . Situazione sanitaria - Per entrare in Giordania non sono richiesti vaccini, ma è consigliabile essere vaccinati contro epatite, polio, tetano e tifo. Mance - Sono facoltative ma indispensabili per assicurarsi un discreto servizio. Acquisti - Liuti arabi, oggetti in legno di noce, le pipe ad acqua (narghilè), il copricapo arabo o keffiyah e le bottigliette di sabbia colorata di Petra. I souvenir che trovate non hanno i prezzi migliori del Medio Oriente e molti sono. Vi sono catene di negozi che vendono souvenir fatti a mano, soprattutto da donne, di alta qualità i cui profitti vanno a organizzazioni di beneficenza per proteggere l'ambiente e migliorare la condizione della donna. Clima - Un clima tipicamente mediterraneo nel nord del paese, un clima desertico nella regione centro-orientale e meridionale. Scarse le piogge, solo nella stagione invernale e limitate al nord del paese. In generale la Giordania è favorita dal clima mediterraneo che rende piacevole il viaggio in ogni periodo dell’anno. Foto - E' buona abitudine chiedere il permesso prima di fotografare o fare riprese, assolutamente vietato riprendere aeroporti, caserme e militari. Abbigliamento - Abiti leggeri, per la sera si consiglia un pullover. Scarpe comode per le escursioni. Qualche capo elegante per le serate nei locali. La Giordania è un paese prevalentemente musulmano. Le donne occidentali non sono soggette alle usanze, ma non è mai appropriato indossare vestiti troppo corti o scollati, e un abbigliamento molto sobrio è consigliabile sia per gli uomini che per le donne, evitare anche pantaloni corti. Religione - 92% musulmani sunniti, 6% cristiani (cattolici, greco-ortodossi, copti-ortodossi, armeni-ortodossa, protestanti), 2% musulmani sciiti, drusi

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite con min 2 persone - Sistemazione in Camera Doppia con trattamento di mezza pensione + 2 pranzi a Gerusalemme

PARTENZE A DATE FISSE:

2011 20 Novembre; 21 Dicembre; 2012 03 Gennaio; 26 Febbraio; 06 Marzo; 03 Aprile; 13 Maggio; 17 Giugno; 01 Luglio; 26 Agosto; 09 Settembre; 28 Ottobre

Medio Oriente

30

Re & Profeti (1 notte a Gerusalemme)

TOUR 8GG/7NT

1° Giorno: Italia/Amman Partenza con i voli di Linea per Amman. Arrivo e assistenza in loco, trasferimento presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 2° Giorno: Amman /Jerash / Mar Morto / Amman Prima colazione in hotel. Incontro con la guida parlante italiano che vi accompagnerà per tutto il viaggio. La mattina visita di Amman capitale giordana, città di contrasti, con la Cittadella, il museo archeologico e quello del folclore. Pranzo libero. Partenza per Jerash, uno dei siti archeologici di epoca greco-romana meglio conservati di tutto l’oriente. Proseguimento per il Mar Morto, tempo libero. Rientro ad Amman, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 3° Giorno: Amman/ Madaba/ Monte Nebo/ Umm Rassas / Moujib / Kerak /Petra Prima colazione in hotel. Partenza per Madaba attraverso l’antica Strada dei Re sorge la “ città dei mosaici “ che deve il suo nome alla presenza di numerosi mosaici bizantini risalenti al VI sec. Proseguimento per la visita del Monte Nebo ( alto 817 mt) luogo biblico, in cui Mosè mori e venne sepolto senza riuscire ad entrare in Terra Santa; visita delle rovine di Umm Rasass e in seguito la visita della riserva naturalistica del Mojib. Pranzo libero. Prima di arrivare a Petra, si visiterà Kerak antica fortezza, con le sue lunghe gallerie dai soffitti di pietra e le sue grandi stanza a

volta. Arrivo, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 4° Giorno: Petra Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Petra. Dichiarata "patrimonio dell'umanità", la capitale dell'antico regno nabateo è accessibile tramite il Siq, una gola di circa 1 km di lunghezza e larga pochi metri;. Infinite tombe e luoghi di culto, il famoso e misterioso Tesoro, precede l'antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani. Visita della città con il mercato, il Palazzo Reale (o Cittadella), il Tribunale, le Tombe Reali ecc. Pranzo in ristorante locale. Visita facoltativa al Monastero (El Deir), situato al di la delle montagne e raggiungibile attraverso una scalinata di 1000 gradini percorribili, per chi lo desidera, anche a dorso di mulo. Sistemazione presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 5° Giorno: Petra/ Wadi Rum/Amman Prima colazione in hotel. Partenza da Petra per Wadi Rum, escursione in jeep 4x4 ( durata 2 ore circa). Pranzo libero. In serata rientro ad Amman, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 6° Giorno: Amman/Allenby Bridge/Gerusalemme Prima colazione in hotel. Trasferimento per Allenby Bridge alle 08.30. Arrivo a Gerusalemme, visita del Monte degli Ulivi, il Giardino di Getemani, la Chiesa delle Nazioni, e il Muro del Pianto. Pranzo incluso. Infine si visiterà la Chiesa della Natività, rientro presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 7° Giorno: Gerusalemme/North Border/Amman Prima colazione in hotel. Visita di Nazaret : la Chiesa e la Grotta dell’Annuncianzione. Pranzo incluso. Partenza per Cana, viste e proseguimento per il Mare di Galilea. Rientro ad Amman cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 8° Giorno: Amman/Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Amman, assistenza alle operazioni d’imbarco partenza con i voli di Linea per l’Italia.

Hotel prescelti o similari Amman Petra Gerusalemme

Hotel Cham Palace 4* Hotel Beit Zaman 4* Hotel Olive Tree 4*

4 notti 2 notti 1 notte

Partenze in gruppo (partenze per individuali su richiesta) Re & Profeti (8gg/7nt) Quota Base 1.495 S.S. 280 Tariffa aerea calcolata in classe economy da riconfermare in al momento della prenotazione La quota comprende: • Volo di Linea su Amman con assistenza in loco all’arrivo e in partenza • Sistemazione negli hotel in mezza pensione. • Trasferimenti e trasporti in veicoli moderni di dimensione variabile a seconda del numero dei partecipanti. • Guida in italiano ad eccezione dei giorni liberi • Ingressi ai siti come da programma. • Escursione in jeep 4x4 a Wadi Rum & corsa in cavallo a Petra (dall’ingresso principale all’ingresso del SIQ). •La quota non comprende: •Le bevande ai pasti. • Visto ( Giordania) : costo del visto $ 30 •Le mance ed extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “ la quota comprende” .


PARTENZE A DATE FISSE

Giordania Classica TOUR 8GG/7NT

1° Giorno: Italia/Amman Partenza con i voli di Linea per Amman. Arrivo e assistenza in loco, trasferimento presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 2° Giorno: Amman /Jerash /Ajloun / Amman Prima colazione in hote.Incontro con la guida parlante italiano che vi accompagnerà per tutto il viaggio. Partenza per Jerash, uno dei siti archeologici di epoca greco-romana meglio conservati di tutto l’oriente. Pranzo libero. Proseguimento per Ajloun, l castello arabo dal quale si potrà ammirare una spendida veduta panoramica della Girdania settentrionale su fertili paesaggi boschivi di pieni e oliveti. Nel pomeriggio rientro ad Amman, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 3° Giorno: Amman /Castelli del deserto/ Amman Prima colazione in hotel. La mattina visita di Amman capitale giordana, città di contrasti, con la Cittadella, il museo archeologico e quello del

Hotel prescelti o similari Amman Petra

Hotel Cham Palace 4* Hotel Beit Zaman 4*

5 notti 2 notti

Partenze in gruppo a date fisse di Domenica Giordania Classica (8gg/7nt) Partenze del 1.190 S.S. 225 19 febbraio; 27 maggio; 24 giugno; 29 luglio; 19 agosto; 23 settembre Partenze del 1.270 S.S. 225 13 novembre; 18 dicembre 2011; 01 gennaio; 18 marzo; 01 e 22 aprile; 21 ottobre Tariffa aerea calcolata in classe economy da riconfermare in al momento della prenotazione La quota comprende: • Volo di Linea su Amman con assistenza in loco all’arrivo e in partenza • Sistemazione negli hotel in mezza pensione • Trasferimenti e trasporti in veicoli moderni di dimensione variabile a seconda del numero dei partecipanti. • Guida in italiano ad eccezione dei giorni liberi • Ingressi ai siti come da programma. • Escursione in jeep 4x4 a Wadi Rum & corsa in cavallo a Petra (dall’ingresso principale all’ingresso del SIQ). •La quota non comprende: • Le bevande ai pasti. • Visto ( Giordania) : costo del visto $ 30 • Le mance ed extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “ la quota comprende” .

Giordania 31

Medio Oriente

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite con min 2 persone Sistemazione in Camera Doppia con trattamento di mezza pensione

folclore. Pranzo libero.. Partenza per la visita dei Castelli del Deserto risalenti all’ architettura islamica del VIII secolo d.c.. Qsar Amra, il piu’ bello castello iscritto al patrimonio dell’umanità dell’Unesco per i suoi affreschi e mosaici dai colori unici; Azraq antica fortezza nabatea e quartier generale di Lawrence d’ Arabia; Kharraneh imponente struttura ben conservata. Rientro ad Amman, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 4° Giorno: Amman/ Madaba/ Monte Nebo/ Umm Rassas / Moujib / Kerak /Petra Prima colazione in hotel. Partenza per Madaba attraverso l’antica Strada dei Re sorge la “ città dei mosaici “ che deve il suo nome alla presenza di numerosi mosaici bizantini risalenti al VI sec. Proseguimento per la visita del Monte Nebo ( alto 817 mt) luogo biblico, in cui Mosè mori e venne sepolto senza riuscire ad entrare in Terra Santa.; visita delle rovine di Umm Rasass e in seguito la visita della riserva naturalistica del Mojib. Pranzo libero. Prima di arrivare a Petra, si visiterà Kerak antica fortezza, con le sue lunghe gallerie dai soffitti di pietra e le sue grandi stanza a volta. Arrivo, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 5° Giorno: Petra Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Petra. Dichiarata "patrimonio dell'umanità", la capitale dell'antico regno nabateo è accessibile tramite il Siq, una gola di circa 1 km di lunghezza e larga pochi metri; durante la visita vi saranno brevi soste per ammirare l'abilità con la quale i Nabatei lavoravano la roccia rosso rosa. Infinite tombe e luoghi di culto, il famoso e misterioso Tesoro, precede l'antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani. Qui il Siq si allarga formando una vallata che ospita il centro vitale della città con il mercato, il Palazzo Reale (o Cittadella) ed una serie di alte colonne appartenenti ad un tempio corinzio, il Tempio del leone alato, il Tribunale, le Tombe Reali ed infine l'edificio meglio conservato, appartenente, secondo una leggenda beduina, alla figlia del faraone. Pranzo in ristorante locale. Si può inoltre la possibilità di visitare il Monastero (El Deir), situato al di la delle montagne e raggiungibile attraverso una scalinata di 1000 gradini percorribili, per chi lo desidera, anche a dorso di mulo. Sistemazione presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 6° Giorno: Petra/ Wadi Rum/Mar Morto /Amman Prima colazione in hotel. Partenza da Petra per Wadi Rum, escursione in jeep 4x4 (durata 2 ore circa). Pranzo libero. Continuazione per il Mar Morto, tempo libero per il relax. Pranzo libero. In serata rientro ad Amman, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 7° Giorno: Amman Prima colazione in hotel. Giornata libera ad Amman, con la possibilità di effettuare possibile escursioni (Damasco, Gerusalemme, o Betania). Sistemazione presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 8° Giorno: Amman/Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Amman, assistenza alle operazioni d’imbarco partenza con i voli di Linea per l’Italia.


Uzbekistan

Info Utili

Documenti e Visto - Passaporto originale con validità residua di almeno 3 mesi, e visto d'ingresso per il quale è necessario inviare 1 fototessera recente e modulo consolare debitamente compilato. Fuso Orario - Lancette in avanti di 4 ore con l’ora solare, 3 ore quando in Italia vige l’ora legale. Lingua - La lingua uzbeka si mescola alla russa che ancora prevale tra gran parte della popolazione. L’inglese è ampiamente diffuso. La Moneta - La moneta locale è il Sum. Al cambio ufficiale (Dicembre 2009) 1 Euro equivale a circa 2200 Sum. Gli Euro in banconote sono comunemente accettati in tutto il Paese. Si accettano altresì dollari di piccolo taglio che possono essere utili negli acquisti nei bazar locali. Chiamate Telefoniche - Per chiamare in Uzbekistan dall'Italia comporre lo 00998 seguito dal prefisso della città (71 Tashkent, 62 Khiva, 365 Bukhara, 662 Samarcanda) e dal numero desiderato. Cellulari: la copertura è buona quasi ovunque. Consigliamo di informarvi presso i propri gestori per costi e copertura della rete. Per chiamare l'Italia comporre 810 - 39 e il numero desiderato. Acquisti - Molte sono le occasioni di shopping, tra i souvenir più belli, senza dubbio le ceramiche di Samarcanda, verdi, blu e di tutte le forme. Caratteristico acquisto è anche la tjubetèjka, tradizionale copricapo uzbeko che varia dal classico di colore nero con ricami bianchi a quello ricco di colori e damaschi. Il Clima - Il clima dell'Uzbekistan, date le vaste aree desertiche, è caratterizzato da un'estate lunga, da maggio a settembre, e molto calda e secca, dove la media delle temperature pomeridiane arriva a 32°C, mentre la massima di giugno a 40°C. Primavera e autunno sono stagioni brevi. L'inverno è breve, da dicembre a febbraio, ma instabile con neve e temperature sotto lo zero. Il periodo ideale per la visita è da metà aprile all'inizio di giugno e dall'inizio di settembre a metà ottobre. Le vaccinazioni - Non sono richieste vaccinazioni particolari. Le Mance - Le mance non sono obbligatorie, ma sono consigliate per la guida; autisti; negli alberghi e ristoranti . Religione - Paese musulmano moderato, ha sicuramente subito l'influenza profonda del governo sovietico, adattando così il proprio stile di vita a un atteggiamento meno intenso dal punto di vista spirituale.

Tour Classico TOUR 8GG/7NT

Medio Oriente

32

1° giorno: Italia/Tashkent Partenza con i voli di Linea per Tashkent. Arrivo e assistenza in loco, trasferimento presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 2° giorno: Tashkent/ Urgench/Khiva/Urgench Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Tashkent per prendere il volo per Urgench. All’arrivo partenza per Khiva (Km 32). Visita della città dentro le mura Ichan Kala. Khiva è il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, esempio di cittadella medievale. Pranzo in ristorante locale. Visita dell’Università coranica di Mukhammad Amin Khan (1852 – 1855), la più grande di Khiva, proseguimento con la visita della vecchia fortezza, “Kunya Ark", la residenza dei governanti di khiva, costruita nel 12° secolo e poi ampliata dai Khan nel 17° secolo: harem, arsenale, moschea, prigione, ed altri locali costruiti intorno. Sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 3° giorno: Urgench/Bukhara(Km 480) Prima colazione in hotel. Partenza per Bukhara passando per il deserto di Kyzyl, la strada che si percorre si snoda ai margini del grande fiume Amu Darja, che con i suoi 2540 km è il più importante di tutta l’Asia centrale. Arrivo a Bukhara, sistemazione presso l’hotel previsto, pranzo. Nel tardo pomeriggio tempo libero. Cena in hotel. 4° giorno: Bukhara Prima colazione in hotel. Visita del complesso Poi Kalon, la piazza più importante, la moschea Kalon Jummi, e il minareto “Kalon Minaret” uno dei simboli di Bukhara. Visita degli ultimi tre bazar coperti: Tagi Zargaron(gioiellieri), Taqi Telpak (ceramisti) Furuson Taqi Sarrafon ( cambisti); vicino vedremo la moschea Magok-Atori, i resti di un monastero buddista, un tempio zoroastriano e la moschea degli invasori Arabi, che racchiudono la piazza Layabi Hauz; la Madrassa Nadir Divan Beghi e la Madrassa Nadir Divan Beghi Khanaka, la Madrassa Kukeldash, una delle piu’ grandi scuole islamiche dell’Asia Centrale. Pranzo ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con la visita della fortezza Ark, una città nella città, antica quanto Bukhara, casa dei governanti di Bukhara per un millennio; la moschea Bolo Hauz (1712); il mausoleo Ismoil Samani. Rientro nell’hotel previsto cena e pernottamento.

Hotel prescelti o similari Tashkent - Hotel Tashkent Palace 4*; Khiva - Hotel Asia Khiva 3*; Bukhara - Hotel Asia Bukhara 4*; Samarcanda - Hotel President Palace 4*

5° giorno: Bukhara/Shakhrisabz/Samarcanda (Km 470) Prima colazione in hotel. Partenza per Shakhriabz arrivo e visita del Palazzo bianco “AK Saray”, la residenza estiva del Tamerlano (14 c), la “cupola blu” Kok Gumbazche che rappresenta la moschea del venerdi costruita da Ulugbek in onore del padre, e Dorut Tilyavat (Casa della Meditazione), il complesso funebre degli antenati di Timur. Pranzo in ristorante. Visita della cripta di Timur, una stanza sotterranea scoperta nel 1963. Partenza per Samarcanda passando per Chirakchi, arrivo e trasferimento in hotel cena e pernottamento. 6° giorno: Samarcanda Prima colazione in hotel. Si inizierà la visita della città con “Gur Emir” , (in Tajik la tomba di emiro), il mausoleo che ospita la tomba del Tamerlano (15 c);la piazza di Reghistan, la piazza più famosa di Samarcanda con le Madrasse , le prime di tutta la parte centrale dell’Asia e considerate tra le più grandi e magnifiche opere d’arti del mondo islamico; La moschea di Bibi-Khonym (15 c.) gigantesca moschea congregazionalista una volta la più grande moschea islamica al mondo; Shakhi Zinda, la necropoli dei sovrani e dei nobili di Samarcanda. Il nome si riferisce al suo originale santuario, il sepolcro di Qusam ibn-Abbas, il cugino del profeta Muhammad colui che ha diffuso l’Islam in questa area; visita all’Osservatorio astronomico Ulugbek per vedere i resti di un immenso astrolabio alto 30 metri per l’osservazione della posizione delle stelle , le rovine di Afrasiab e il museo con frammenti degli affreschi del 7 secolo. Dopo pranzo visita al centro di arte MEROS, dove è stato ripreso l’antico metodo di produzione della carta. Rientro in hotel per la cena e pernottamento. 7° giorno: Samarcanda/Tashkent (Km 320) Prima colazione in hotel. Partenza per Tashkent, arrivo e pranzo in un ristorante locale. Si inizierà con la visita della città con il Kukeldash Madrassah, la piazza di Khast Imsn che racchiude il cuore di Tashkent, che racchiude Barak Khan Madrassah, Moschea di Tillya Sheykh e il mausoleo di Kafal Shashi. Visita inoltre del bazar Chorsu, il più grande della città. Dopo la visita della parte vecchia, visita della parte moderna, con il Amir Temur Square il più antico parco pubblico di Tashkent.; piazza Indipendenza, la piazza più grande della città dell’ex Unione Sovietica. Sistemazione presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 8° giorno: Tashkent/Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento per l’aeroporto di Tashkent per partire con i voli di Linea.

Partenze libere (per individuali) Tour Classico (8gg/7nt)

Periodo Stagione Unica 01/11/11 - 31/10/12

Numero di partecipanti 2 3 4-5 6-7 S.S. 1.865 1.795 1.675 1.550 158

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) La quota comprende: - Volo di Linea su Tashkent; Volo interno Tashkent/Urgench; Sistemazione negli hotels indicati in pensione completa; Trasferimenti; Bus con a/c e guida in italiano a disposizione per l’intero periodo; Ingressi ai monumenti come da programma. La quota non comprende: - Le bevande ai pasti; Il visto consolare (€ 90,00); Le mance ed extra in genere e tutto quando non menzionato ne “la quota comprende”.


1° Giorno: Italia/Tashkent Partenza con i voli di Linea per Tashkent. Arrivo e assistenza in loco, trasferimento presso l’hotel previsto cena e pernottamento. 2 ° Giorno: Tashkent/Samarcanda (Km 300) Prima colazione in hotel. Visita della città con il Kukeldash Madrassah, la piazza di Khast Imsn, che racchiude Barak Khan Madrassah, Moschea di Tillya Sheykh e il mausoleo di Kafal Shashi. Visita inoltre del bazar Chorsu, il più grande della città. Dopo la visita della parte vecchia, visita della parte moderna, con il Amir Temur Square il più antico parco pubblico di Tashkent; piazza Indipendenza, la piazza più grande della città dell’ex Unione Sovietica. Pranzo in ristorante. Partenza per Samarcanda cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 3° Giorno: Samarcanda Prima colazione in hotel. Si inizierà la visita della città con “Gur Emir” , (in Tajik la tomba di emiro), il mausoleo che ospita la tomba del Tamerlano (15 c); la piazza di Reghistan, la piazza più famosa di Samarcanda con le Madrasse, le prime di tutta la parte centrale dell’Asia e considerate tra le più grandi e magnifiche opere d’arti del mondo islamico; La moschea di Bibi-Khonym (15 c.) gigantesca moschea congregazionalista una volta la più grande moschea islamica al mondo; Shakhi Zinda, la necropoli dei sovrani e dei nobili di Samarcanda. Il nome si riferisce al suo originale santuario, il sepolcro di Qusam ibnAbbas, il cugino del profeta Muhammad colui che ha diffuso l’Islam in questa area; visita all’Osservatorio astronomico Ulugbek per vedere i resti di un immenso astrolabio alto 30 metri per l’osservazione della posizione delle stelle , le rovine di Afrasiab e il museo con frammenti degli affreschi del 7 secolo. Dopo pranzo visita al centro di arte MEROS, dove è stato ripreso l’antico metodo di produzione della carta. Rientro in hotel per la cena e pernottamento. 4° Giorno: Samarcanda/Nurota (Km 260) Prima colazione in hotel. Partenza per Nurota, visita del Mausoleo Nur Ota, della Moschea Juma e dei resti della fortezza di Alessandro Magno. Dopo pranzo partenza per il campo tendato ( Km 70), con la possibilità di fare una passeggiata in cammello ( facoltativa ). Cena e pernottamento presso il campo tendato previsto. 5° Giorno: Nurota/Gijduvan/Bukhara (Km 307) Prima colazione in hotel. Partenza per il lago di Aydarkul. Tempo libero e pic nic nella zona del lago. Partenza per Gijduvan con sosta lungo il percorso caravanserraglio Rabat-i-Malik ed al pozzo di Sardoba. Visita ad una fabbrica di ceramiche a Narzullaev dove si potrà assistere al processo di lavorazione. Arrivo in serata a Bukhara, sistemazione cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 6° Giorno: Bukhara Prima colazione in hotel. Visita del Poi Kalon Ensemble. Il minareto Kalon (in tagiko significa "grande") e' uno dei simboli di Bukhara. Visiteremo inoltre i restanti 3 bazar coperti: il Taqi Zargaron (1570) o Bazaar del gioielliere; il Taqi Telpak Furushon o bazaar dei cappellai ed il Taqi Sarrafon o Bazaar dei cambiavalute. La moschea Magok-I-Atori, i resti di un monastero buddista, un tempio zoroastriano e la moschea degli invasori arabi saranno parte della visita odierna, insieme alla Madrassa Nadir Divanbegi, costruita nel 1630, ed alla Madrassah Kukeldash, che fu un tempo la piu' grande scuola islamica in Asia Centrale. Pranzo in ristorante. Dopo il pranzo visita della fortezza Ark, antica quanto Bukhara e sede dei governanti per oltre un millennio. Concludono e visite odierne la moschea Bolo Hauz, detta la moschea vicino alla piscina (1712); il Mausoleo di Ismail Samani, l'edificio piu' vecchio della citta', completato intorno al 905 e Chashma Ayub, Primavera di Giobbe, costruita nel 12esimo secolo su una sorgente. Cena con spettacolo folkloristico. Rientro in hotel per il pernottamento. 7° Giorno: Bukhara Prima colazione in hotel, proseguimento delle visite con il Chor Minor (che significa quattro minareti), uno degli edifici più affascinanti e originali di Bukhara, il Sitora-i-Mohi Khosa, residenza estiva dell'emiro eretta nel 1911 dai russi. Dopo il pranzo,visita del complesso Bakhauddin Naqshbandi, il sacro sito di Bukhara, luogo di santuari, racconti, superstizioni e di fede islamica. È anche il luogo di sepoltura di uno dei fondatori del sufismo, Khazreti Muhammed Bakhauddin Naqshbandi. Cena e pernottamento in hotel. 8° Giorno: Bukhara/Khiva (Km 480) Prima colazione in hotel. Partenza attraverso il deserto Kyzyl Kum verso Khiva. Un quinto del percorso sara' lungo il fiume Amudarya, anche se solo pochi luoghi sono accessibili per poter fotografare il Riccio di Amudarya. Arrivo a

Periodo Stagione Unica 01/11/11 - 31/10/12

Numero di partecipanti 2 3 4-5 6-7 S.S. 2.220 2.130 1.965 1.800 178

Tariffa aerea calcolata in classe economy (da riconfermare al momento della prenotazione) La quota comprende: - Volo di Linea su Tashkent; Volo interno Urgench/Tashkent; Sistemazione negli hotels indicati in pensione completa; Trasferimenti; Bus con a/c e guida in italiano a disposizione per l’intero periodo; Ingressi ai monumenti come da programma. La quota non comprende: - Le bevande ai pasti; Il visto consolare (€ 90,00); Le mance ed extra in genere e tutto quando non menzionato ne “la quota comprende”.

Uzbekistan

TOUR 11GG/10NT

Partenze libere (per individuali) Fantastico Uzbekistan (11gg/10nt)

Hotel prescelti o similari Tashkent - Hotel Tashkent Palace 4*; Khiva - Hotel Malika Khiva 3*; Bukhara - Hotel Bukhara Grand 4*; Samarcanda - Hotel Panorama Grand 4*; Nurota - Campo tendato Khiva, pranzo, cena e pernottamento presso l’hotel previsto. 9° Giorno: Khiva Prima colazione in hotel. Visita della città: la Madrassa Mohammed Amin Khan (1852-1855), la piu' grande del suo genere in città. Proseguimento con la visita della vecchia fortezza Kunya Ark, residenza dei governanti di Khiva; il Mausoleo Pakhlavan Mahmud, che con il suo bel cortile e le maestose piastrelle lo fanno essere uno dei luoghi piu' belli della citta'. La Madrassa Islam Khoja (1908) ed il suo minareto (1910), 45 metri di altezza, la moschea Juma (1788). Pranzo. Nel pomeriggio visita di Tosh Howli, costruita da Allah Kuli Khan tra il 1832 e il 1841 come alternativa piu' elegante alla residenza dell'Arca Kunya; alla Madrassa Allah Kuli Khan (1835) ed al caravanserraglio. Cena e pernottamento in hotel. 10° Giorno: Khiva/Urgench/ Tashkent Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto per il volo per Tashkent. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Teatro dell'Opera e del Balletto Alisher Navoi, edificio in classico stile centro asiatico di mattoni gialli ultimato nel 1947 dai prigionieri di guerra giapponesi. Si prosegue con la Piazza Amir Tenur, il più antico parco della città ed il Museo delle Arti. Cena in ristorante e pernottamento in hotel. 11° Giorno: Tashkent/Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento per l’aeroporto di Tashkent per partire con i voli di Linea.

33

Medio Oriente

Fantastico Uzbekistan


Turchia

Info Utili Documenti - Per i cittadini italiani è sufficiente essere in possesso della carta d'identità per l'espatrio o del passaporto valido. Viaggi all'estero di minori La recente normativa italiana (novembre 2009) prevede l'obbligatorietà del passaporto individuale anche per i minori, la cui validità temporale è differenziata in base all'età: tre anni per minori da 0 a 3 anni e cinque anni per minori da 3 a 18 anni. Rimangono valide, fino alla scadenza del passaporto del genitore, tutte le iscrizioni effettuate prima dell'entrata in vigore della nuovo disposizione. Visto - All'arrivo in Turchia, prima del controllo di polizia, si acquista il visto (costo 10 euro) che consiste in uno speciale francobollo. Fuso Orario - 1 ora in più rispetto all'Italia. In Turchia come in Italia è adottata l'ora legale, negli stessi periodi. Lingua - La lingua ufficiale è il turco. Diffusi il tedesco, l'inglese e il francese. Moneta - L'unità monetaria corrente è la lira turca (TL; 1 euro equivale a circa 1,68 lire turche). Le banche sono aperte normalmente dalle 9. 00 alle 12. 00 e dalle 13. 30 alle 17. 00. Le principali carte di credito sono accettate quasi ovunque. Al momento del cambio verrà rilasciata una ricevuta che deve essere conservata ed esibita se si dovesse riconvertire la valuta turca non utilizzata. Spesso vengono accettati anche pagamenti in euro. Chiamate Telefoniche - Prefisso dall'Italia: 0090. La rete GSM copre quasi tutto il Paese. La rete GSM 1800 funziona nei dintorni di Istanbul, nella regione costiera del Mar Nero, nonché lungo la costa sud, nei dintorni di Antalya. Per ulteriori info contattate il vostro gestore telefonico. Situazione sanitaria – Non vi è nessun obbligo. Mance - La mancia rientra da sempre negli usi locali. Nelle quote dei tour alcune mance sono incluse (negli alberghi e ristoranti). Acquisti - Numerosissimi sono i bazar dove si può trovare veramente di tutto, ma dove la regola è quella di non stancarsi mai di contrattare sul prezzo. La grande varietà dell'artigianato locale turco permette di acquistare una vasta gamma di oggetti come tappeti Kilim o dell'Anatolia, articoli in pelle, ceramiche dipinte a mano o i caratteristici nargile. Clima - La Turchia è molto grande e le condizioni climatiche variano da una località all'altra. Sulle coste il clima mediterraneo è molto temperato anche durante le stagioni intermedie. In Cappadocia, a 1200 metri sul livello del mare, l'escursione termica tra la notte ed il giorno è sensibile. La città di Istanbul ha un clima piuttosto continentale: l'estate può essere umida ed afosa, con temperature che possono arrivare fino ai38°C. Abbigliamento - Indumenti leggeri. Non dimenticare una giacca o un pullover per la sera, scarpe comode, occhiali da sole, copricapo, costume da bagno, creme solari. Per le visite alle moschee consigliamo di portare un paio di calzini e per le signore anche un foulard. Religione - la religione prevalente è quella musulmana. È inoltre presente un limitatissimo numero di cittadini di religione cristiano ortodossa, cattolica, protestante ed ebraica.

TOUR DI GRUPPO Partenze garantite Sistemazione in Camera Doppia Trattamento di Pensione Completa INDIVIDUALI SU RICHIESTA

Medio Oriente

34

Tra Occidente e Oriente TOUR 8GG/7NT

1° Giorno: Italia / Istanbul Incontro dei partecipanti nell’aeroporto, formalità d’imbarco e partenza per Istanbul con volo charter . Istanbul é la prima tappa di questo viaggio. Bisanzio fu il suo primo nome, fondata da Byzas sul Bosforo, a cavallo di due continenti, attorno al Corno d’Oro. Costantino la fece capitale dell’impero nel 324, chiamandola Nuova Roma e dopo Costantinopoli. Quando nel 1453 cadde nelle mani ottomani, divenne la loro capitale fino al 1923, col nome Istanbul. Oggi é una moderna ed efficiente metropoli, con circa 15 milioni di abitanti, centro commerciale e culturale di tutta la nazione. All’arrivo trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e Pernottamento. 2° Giorno: Istanbul Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della sorprendente Istanbul. Inizio delle visite partendo dall’Ippodromo nel cuore della città antica. A livello architettonico, la chiesa ora Museo, di Santa Sofia, voluto da Giustiniano, forse il più grande Imperatore della città (527-565). Ma prima di arrivare a Santa Sofia visitiamo la Moschea Blu famosa per i sei minareti e le maioliche blu. Espressione somma dell’impero cristiano sognato da Giustiniano é la basilica di Santa Sofia, che ricostruì dopo l’incendio del 532. Dopo questa visita, La Moschea del Solimano il Magnifico, molto simile a Santa Sofia come architettura però costruita un millennio dopo. Nel pomeriggio visita al Grand Bazar. Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 3° Giorno: Istanbul / Yalova / Manisa Prima colazione. Mattina dedicata al proseguimento della visita della città e ai suoi splendidi monumenti. Il palazzo di TOPKAPIe i suoi 4 cortili, l’antica

residenza dei sultani ottomani oggi trasformato in museo. Secoli di storia sono esposti in varie sale da dove si osserva il mondo occidentale ed orientale. Le sale di porcellane, argenti, le armi, i vestiti dei sultani e le reliquie sacre musulmane sono i testimoni di un periodo fugace. Lasciando in dietro i suoni di questa città intrecciati in modo vitale; partenza via yalova per Manisa. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento. 4° Giorno: Manisa / Efeso / Pamukkale (Denizli) Prima colazione. La mattina partenza per Efeso. Ai piedi di una collina c’è tutta l’antica città di Efeso. Lo splendore delle rovine ancora intatte con l’Odeon, piccolo teatro; la via dei Cureti con i suoi templi e statue; la Biblioteca di Celso, costruita nel II. sec d.C. una delle più famose del mondo antico; la Via dei Marmo con a fianco l’Agorà; la via Arcadiana che portava al porto; e il magnifico Teatro da 25 mila posti. Dopo la visita del sito archeologico di Efeso, partenza per Pamukkale. Visita a Pamukkale che ci accoglie con la sua cascata bianca di acqua ricca di calcio che si solidifica: uno spettacolo straordinario, allietato da un buon bagno in ampie vasche di quest’acqua termale, calda e fumante. Greggi di pecore con la lana preziosa e famosa, segnalano la sede di una ricca città Romana con la grandissima necropoli. È l’antica città di GERAPOLI(Col 4,13).Ricostruita nel 17 d.C.; ebbe il suo massimo splendore nel II. e III sec. patria del filosofo storico Epiteto. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento. 5° Giorno: Pamukkale / Konya / Cappadocia Prima colazione. La mattina partenza per Cappadocia via Konya (antica Iconio). È l’antico Iconio del tempo di Paolo. Oggi vi conta quasi un milione di abitanti. La città è legata al fondatore dei Dervisci, Mevlana Celaleddin RUMI, un mistico musulmano contemporaneo di san Francesco. Lui insegnò l’amore e la tolleranza e la grande lode a Dio con la danza e il canto. Si visita qui la sua tomba e il monastero con la caratteristica cupola a maioliche azzurre. Proseguimento per la Cappadocia, con breve sosta lungo il percorso al caravanserraglio di Sultanhani (sec XIII). Arrivo in Cappadocia in serata. Cena e pernottamento. 6° Giorno: Cappadocia Intera giornata dedicata alla visita di questa regione. La Cappadocia ci attira con diversi interessi. Il primo con il suo fantastico paesaggio, fatto dai pinnacoli, torrette, coni, “cammini delle fate”, è la natura perché è zona di tufo vulcanico; secoli di lavori dell’acqua e del vento. Il secondo è la storia, perché le popolazioni hanno trovato facile costruirsi case all’interno di questo tufo. Queste vallate furono abitate da monaci (anacoreti prima), raccoltisi qui dal sec. IV in poi, e sopratutto dopo L’invasione araba. A partire dal sec. XI l’influsso pittorico bizantino: le scene rappresentate non formano più un racconto continuato ma raccolgono i quadri sperati dei principali misteri di Cristo. Il valore artistico di questi affreschi é generalmente mediocre; grande risulta invece il loro valore storico dal momento che queste pitture rappresentano le uniche espressioni rimaste dell’arte monastica orientale del tempo. Il terzo interesse è teologico, legato alla presenza dei Padri della Chiesa e alle loro opere nel IV secolo: Basilio di Cesarea, Gregorio di Nazianzo e Gregorio di Nissa. Visiteremo il museo all’aperto di Göreme con le chiese rupestri ricche di affreschi, Uçhisar, la valle di Avcilar,Pasabag (camini delle fate)


Turchia Istanbul Week-End

Individuali e Gruppi IN RICHIESTA e la città sotterranea di Saratli . Rientro in albergo, cena e pernottamento. 7° Giorno: Cappadocia / Ankara / Bolu Prima colazione. La mattina partenza per Ankara via lago salato. All’arrivo visita al museo delle civiltà anatoliche. Gli Ittiti divennero un grande impero, fino a conquistare Babilonia nel 1600 e a dare parecchi fastidi all’Egitto. Si parla di loro nella Bibbia all’epoca dei Patriarchi. L’arrivo dei ‘Popoli del mare’ segnerà la loro fine. Dal rimescolamento vengono i Frigi e Lidi. Nel III sec. a.C. vengono importate popolazioni celtiche dalla Gallia, popolo bellicoso; vi si insediano e si espandano su questo altopiano; nel 25 a.C. divengono provincia romana con capitale Ancyra col passato ottomano. Al termine delle visite proseguimento per Bolu e sistemazione in albergo .Cena e pernottamento. 8° Giorno: Bolu – Istanbul / Italia Prima colazione. Dopo la prima colazione partenza con volo per Istanbul. All’arrivo imbarco e partenza per Italia. Il tour puo’ subire delle modifiche e venir realizzato diversamente a secondo i cambiamenti degli orari dei voli ma nessuna visita verra’ soppressa.

Bologna

7 e 28 Aprile; 19 e 26 Maggio; 23 Giugno; 21e 28 Luglio; 25 Agosto; 8 e 22 Settembre; 13 Ottobre

Roma e Bergamo

5-18-26 e 30 Aprile; 14-17 e 29 Maggio; 11-18 e 29 Giugno; 11e 20 Luglio; 6-14 e 23 Agosto; 9 e 23 Settembre; 1-22 e 30 Ottobre Partenze in gruppo (per individuali su richiesta) Tra Occidente e Oriente (8gg/7nt) Quota Base 785 S.S. 165 La quota comprende: • Voli Low Cost • Ingresso ai musei e agli scavi •Trasporto in Bus GT, • Sistemazione in doppia, trattamento di Pensione Completa in Hotel a 4*, sono incluse anche le mance. •La quota non comprende: • Le bevande ai pasti e i pasti non menzionati • Gli extra in genere e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

35

Medio Oriente

PARTENZE GARANTITE A DATE FISSE 2012 DA:


Regolamento e Condizioni 2012

1) ORGANIZZATORE: TODRA’ T.O. di AVANTAGE Srl Roma Licenza della Regione Lazio n* 159197 - Garanzie assicurative a tutela dei clienti come da Convenzione Internazionale relativa ai contratti di viaggio (Ccv) è stata stipulata con Mondial Assistance Italia Spa – polizza n° 182426. Il contratto è regolato dal Decreto Legislativo n’ 111 dei 17/3/1995 Direttiva 901314 CEE della Convenzione di Bruxelles dei 20/4/1970 esecutiva con legge 2911211997 n* 1084 della Convenzione di Varsavia dei 1211011929, trasporto aereo internazionale, resa esecutiva con legge 19/5/1937 n* 41 della Convenzione di Berna dei 25/2/1961 sul trasporto ferroviario, resa esecutiva con legge dei 21311963 n’ 806, applicabili ai servizi dei pacchetto turistico, nonché dalle previsioni in materia dei Codice Civile e dalle altre norme di diritto interno, in quanto non derogato dalla previsione dei presente contratto. 2) CONTRATTO DESCRIZIONE DEL PACCHETTO TURISTICO - Il Contratto è composto dalle Condizioni Generali, nonché dei catalogo o dal programma a stampa espressamente indicato nelle Condizioni Speciali che verrà rilasciato all’acquirente dall’agenzia di viaggi dettagliante, firmato per accettazione dall’acquirente; il pacchetto turistico è formato da una serie di servizi con vendita a prezzo forfettario, e deve comprendere almeno una notte (il sabato per le regole lata) il viaggio di andata e ritorno, le escursioni ecc. 3) PRENOTAZIONI - Le prenotazioni verranno accettate tramite fax, telex, telegramma compilate con tutti i dettagli dei viaggio richiesto con apposito modulo, sottoscritto dall’acquirente. Condizioni Speciali: la conferma delle prenotazioni è subordinata alle indicazioni ed alla disponibilità dei servizi richiesti, utili per la definizione dei contratto, che verrà reso valido dalla conferma dell’organizzatore, direttamente, oppure alla agenzia di viaggi dettagliante. 4) PAGAMENTI ACCONTI MODIFICHE TARIFFARIE - I prezzi dei pacchetti sono riportati sul catalogo esplicativo, o sul programma dattiloscritto, e sulle Condizioni Speciali consegnati e firmati per accettazione dell’acquirente, tali prezzi potranno essere modificati soltanto in caso di variazioni dei costo dei trasporto, dei carburante, dei diritti e delle tasse d’imbarco, o sbarco negli aeroporti, e dei tasso di cambio applicato (indicato nelle Condizioni Speciali, nel catalogo o ciciostilato). Al momento della prenotazione l’acquirente deve versare un acconto pari al 25% dei prezzo globale, il saldo deve essere corrisposto almeno 30 giorni prima dell’inizio dei viaggio; se la prenotazione avviene in data successiva a quella sopracitata, l’acquirente ha l’obbligo dei pagamento integrale, contestualmente alla prenotazione. Ogni modifica al viaggio richiesta dall’acquirente, comporterà una somma da pagare comunicata al momento stesso della richiesta specifica.

Marocco

36

5) ACCORDI SPECIFICI - All’atto della prenotazione l’ac- quirente potrà richiedere modifiche al programma di viaggio riportato dal catalogo o ciclostilato, le quali saranno inserite nelle Condizioni Speciali, successive modifiche richieste dall’acquirente, o apportate dall’organizzatore, dovranno essere formulate e redatte per iscritto. 6) RECESSO DELL’ACQUIRENTE ANNULLAMENTO A) - L’acquirente ha diritto di recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penalità nei seguenti casi: se gli aumenti del prezzo dei pacchetto indicato, nelle Condizioni Speciali dovessero eccedere il 10%, modifiche essenziali del contratto richieste dopo la conclusione dei contratto dell’Organizzatore, e non accettate dall’acquirente, a tal fine si precisa che l’acquirente deve comunicare per iscritto all’Organizzatore la propria decisione di accettare, o di recedere entro due giorni lavorativi dell’avviso della proposta di modifica. Nelle ipotesi indicate, ovvero allorché l’organizzatore annulli il pacchetto prima della partenza, per qualsiasi motivo, tranne che per colpa dell’acquirente stesso, quest’ultimo ha i seguenti alternativi diritti; usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivilente, se non disponibile; superiore. senza supplemento di prezzo, o di un pacchetto di qualità inferiore, con restituzione della differenza di prezzo ricevere la parte di prezzo già corrisposta, entro sette giorni lavorativi

dal momento della comunicazione, dell’intenzione di recedere, e o di accettare la proposta alternativa ai sensi dei comma successivo, ovvero dell’annullamento; l’acquirente deve comunicare per iscritto all’organizzatore, la proposta scelta di recedere, o di fruire del pacchetto alternativo, entro e non oltre due giorni dalla ricezione della proposta alternativa. L’acquirente inoltre, ove ne fornisca prova certa, ha altresì diritto al risarcimento degli eventuali danni ulteriori, che avesse subito dalla mancata esecuzione del contratto; l’acquirente non ha comunque diritto al risarcimento dell’eventuale maggior danno, allorché l’annullamento dei viaggio dipenda dal mancato raggiungimento o del numero minimo di partecipanti eventualmente indicato nelle Condizioni Speciali, e l’acquirente abbia ricevuto comunicazione venti giorni prima della data fissata per la partenza, oppure allorché l’annullamento dipenda da cause di forza maggiore. B) - Qualora l’acquirente intenda recedere dal contratto al di fuori delle ipotesi elencate al punto A si applicheranno le seguenti penalità 10% della quota di partecipazione + quota di iscrizione sino a 30 giorni prima della partenza del viaggio; 30% della quota di partecipazione+ quota di iscrizione dal 30° al 21° giomo prima della partenza del viaggio; 50% della quota di partecipazione + quota di Iscrizione dal 21° all’8° giorno prima della partenza dei viaggio; 75% della quota di partecipazione + quota di iscrizione dall’8° al 3° giorno prima della partenze dei viaggio; 100% della quota + quota di iscrizione dopo tale termine. Il conteggio dei giorni prima della partenze si applica escludendo i giorni festivi e prefestivi, così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti di viaggio. 7) MODIFICHE DEL VIAGGIO DOPO LA PARTENZA – Dopo la partenza, allorché una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata, l’organizzatore predispone soluzioni alternative al viaggio, senza oneri aggiuntivi per l’acquirente. Se non fosse possibile alcuna soluzione alternativa o l’acquirente non accetta per giustificato motivo l’organizzatore, in loco, gli mette a disposizione un mezzo di trasporto equivalente per il ritorno, al luogo di partenza o da un altro luogo convenuto compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti, e gli restituisce la differenza tra il costo delle prestazioni previste, e quello dei servizi avuti fino al momento dei rientro anticipato; le modifiche richieste dall’acquirente dopo la partenza obbligano l’organizzatore solo se e nei limiti in cui possono essere soddisfatte; in ogni caso comporteranno, l’addebito all’acquirente delle maggiori spese sostenute. 8) RESPONSABILITA DELL’ORGANIZZATORE - Le responsabilità dell’organizzatore nei confronti dell’acquirente per eventuali danni subiti causa dei mancato ed inesatto adempimento delle obbligazioni previste dal presente contratto sono regolate dalle Leggi e dalle Convenzioni internazionali richiamate al precedente art. I. In nessun caso le responsabilità dell’Organizzatore a qualunque problema insorgente nei confronti dell’acquirente potrà eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni sopracitate, in relazione al danno subito. L’agente di viaggio (dettagliante) presso il quale l’acquirente acquista il pacchetto, non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi e convenzioni

sopra-citate. L’agenzia di viaggio ha l’obbligo di vendere il pacchetto con le dovute informazioni avute dall’organizzatore, e dall’opuscolo e ciclostilati inviati, inoltre deve esigere la firma delle Convenzioni Speciali. E’ esclusa in ogni caso, la responsabilità dell’Organizzatore e dell’agenzia di viaggio dettagliante, qualora l’inadem- pimento lamentato dall’acquirente, dipenda da cause imputabili all’acquirente stesso, ossia imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto, ossia dovuto a cause fortuite od a forza maggiore. L’Organizzatore inoltre, non potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni, che derivino da prestazioni di servizi fornite da terzi e non facenti parte dei pacchetto turistico, ovvero che derivino da iniziative autonome assunte dall’acquirente nel corso dei l’effettuazione dei viaggio. 9) CESSIONE DEL CONTRATTO - L’acquirente nell’impossibilità di usufruire dei pacchetto turistico prenotato, può recedere dal contratto ad un terzo, a condizione che questi soddisfi tutte le condizioni ed i requisiti es.: abbia i documenti per l’espatrio ed accetti le Condizioni Speciali dei pacchetto, l’acquirente che chiedesse la cessione dei pacchetto deve inviare per iscritto all’organizzatore la propria decisione e le generalità complete dei sostituto con racc. A/R, nel caso di urgenza con telegramma i quali devono pervenire entro e non oltre quattro giorni lavorativi prima della partenza. Per la cessione dei contratto verranno addebitate le seguenti spese: la quota di iscrizione, le spese relative alla cessione che saranno comunicate la momento della richiesta di cessione dei contratto. 10) ASSICURAZIONI - FONDO Di GARANZIA - L’Organiz- zatore ha stipulato ai sensi dell’art. 21 d lgt. N° I I I dei 17/3/95, la seguente polizza assicurativa: Fondo di Garanzia presso la Presidenza dei Consiglio dei Ministri, a cui possono accedere tutti gli acquirenti in caso di insolvenza o dei venditore, o dell’organizzatore, per il rimborso dei prezzo pagato, o per il rimpatrio in caso di viaggio all’estero. Le modalità di funzionamento di tale Fondo di Garanzia sono state stabilite con Decreto dei Consiglio dei Ministri ai sensi dell’art. 21 n° 5 dec. leg. n° I 11195. 11) RECLAMI - Ogni mancanza nell’esecuzione dei con- tratto deve essere contestata dall’acquirente senza ritardo, con relative prove da chi ha creato il danno: alberghi, mezzi di trasporto, guide, circuiti ecc. i responsabili dei servizi in logo dovranno certificare il disservizio, l’acquirente esigerà per iscritto provante il dolo. L’acquirente deve altresì, a pena di decadenza, sporgere reclamo scritto mediante l’invio di una raccomandata A/R all’organizzatore, ed al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data dei rientro presso la località di partenza. 12) FORO COMPETENTE - Per qualsiasi controversia sarà esclusivamente competente il Foro di Roma

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art.16 della legge 3/8/98 n.269: "la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all'estero".

IL PRESENTE CATALOGO E’ VALIDO FINO AL 31 OTTOBRE 2012 Le foto nel presente catalogo sono: Archivio Todra di Bruno Alegi


SICURI PRIMA, DURANTE E DOPO IL VIAGGIO con

RIPORTIAMO UN ESTRATTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE PREVISTE NELLA POLIZZA DA NOI SOTTOSCRITTA CON AMI ASSISTANCE SPA AGENZIA GENERALE DELLA FILO DIRETTO ASSICURAZIONI SPA SPECIALIZZATA NELLE COPERTURE ASSICURATIVE RISERVATE AI TOUR OPERATORS. LA POLIZZA E’ DEPOSITATA PRESSO TODRA BY AVANTAGE SRL E LE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SONO CONTENUTE IN DETTAGLIO NEL DOCUMENTO INFORMATIVO CHE VERRA' CONSEGNATO A TUTTI I PARTECIPANTI AI NOSTRI VIAGGI UNITAMENTE AGLI ALTRI DOCUMENTI DI VIAGGIO. GARANZIA INFORTUNI E MALATTIA PRIMA DELLA PARTENZA Qualora, in seguito ad infortunio o malattia avvenuto successivamente alla prenotazione del viaggio, l’Assicurato sia in condizioni di inabilità temporanea tale da impedirne la partecipazione al viaggio, l’Impresa gli rimborserà le spese mediche sostenute, per la diagnosi e la cura dell’infortunio, fino ad un massimale di Euro 600,00, e per la diagnosi e la cura della malattia, fino ad un massimale di Euro 500,00 In assenza di spese sostenute o di idonea documentazione e, comunque, in alternativa, riconoscerà un indennizzo forfetario pari ad € 200,00.

INFORTUNI E MALATTIA DURANTE IL VIAGGIO Rimborso spese mediche da Infortunio o malattia Oggetto dell'assicurazione Nel limite dei massimali per Assicurato pari ad € 1.000,00 in Italia , ad € 10.000,00 in Europa e ad € 10.000,00 nel Mondo verranno rimborsate le spese mediche sostenute durante il viaggio, conseguenti ad infortunio o malattia verificatosi durante il periodo di validità della garanzia relativamente a: onorari medici, cure dentarie solo a seguito di infortunio e con il limite di Euro 200,00, ricoveri ospedalieri, interventi chirurgici, medicinali prescritti da un medico. In caso di ricovero ospedaliero a seguito di infortunio o malattia indennizzabile a termini di polizza; la Centrale Operativa, su richiesta dell'Assicurato, provvederà al pagamento diretto delle spese mediche. Resta comunque a carico dell'Assicurato, che dovrà provvedere a pagarle direttamente sul posto, l'eventuale eccedenza ai massimali previsti in polizza e le relative franchigie. Per gli importi superiori a Euro 1.000,00 l’Assicurato deve richiedere preventiva autorizzazione da parte della Centrale Operativa. INFORTUNI DOPO IL VIAGGIO Le spese mediche sostenute dopo il termine del viaggio, per i soli casi di infortuni verificatisi durante il viaggio saranno rimborsate nel limite di Euro 1.000,00, purché sostenute entro 60 giorni dalla data di rientro. ANNULLAMENTO VIAGGIO Oggetto dell'assicurazione L’Impresa indennizzerà, in base alle condizioni del presente contratto, l’Assicurato ed un compagno di viaggio, del corrispettivo di recesso per annullamento del viaggio, determinato ai sensi delle Condizioni Generali del regolamento di viaggio, che sia conseguenza di circostanze imprevedibili al momento della prenotazione del viaggio determinate da: - decesso, malattia o infortunio dell'Assicurato o del Compagno di viaggio, del loro coniuge/convivente, genitori, fratelli, figli, suoceri, generi, nuore, nonni, zii e nipoti sino al 3° grado di parentela, cognati, Socio contitolare della Ditta dell'Assicurato o del diretto superiore, di gravità tale da indurre l'Assicurato a non intraprendere il viaggio a causa delle sue condizioni di salute o della necessità di prestare assistenza alle persone sopracitate malate o infortunate. Per gli Assicurati ed i loro familiari si intendono incluse in garanzia le malattie preesistenti. Sono altresì comprese le patologie della

gravidanza purché insorte successivamente alla data di decorrenza della garanzia; - danni materiali all'abitazione, allo studio od all'impresa dell'Assicurato che ne rendano indispensabile e indifferibile la sua presenza; - impossibilità dell’Assicurato a raggiungere il luogo di partenza a seguito di gravi calamità naturali dichiarate dalle competenti Autorità. - guasto e/o incidente al proprio mezzo di trasporto che impedisca all’Assicurato di raggiungere il luogo di partenza del viaggio; - convocazione della Pubblica Autorità dell’Assicurato; - furto dei documenti dell’Assicurato necessari all'espatrio quando sia comprovata l'impossibilità materiale per il loro rifacimento. - impossibilità di usufruire da parte dell’Assicurato delle ferie già pianificate a seguito di assunzione o licenziamento da parte del datore di lavoro; - impossibilità di raggiungere la destinazione prescelta a seguito di dirottamento causato da atti di pirateria aerea. - impossibilità ad intraprendere il viaggio a seguito della variazione della data: della sessione di esami scolastici o di abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, di partecipazione ad un concorso pubblico, del matrimonio; - impossibilità ad intraprendere il viaggio nel caso in cui, nei 7 giorni precedenti la partenza dell’Assicurato stesso, si verifichi lo smarrimento od il furto del proprio animale (cani e gatti) o un intervento chirurgico salvavita per infortunio o malattia subito dall’animale regolarmente registrato. In caso di iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti l’Assicurato che annulla il viaggio potrà indicare una sola Persona quale “Compagno di viaggio”. Massimale, Scoperto, Franchigie L'assicurazione è prestata fino al massimale pari ad € 10.000,00. Per tutti gli eventi non conseguenti a malattia o infortunio dell’Assicurato lo scoperto è pari al 10% In caso di annullamento da infortunio o malattia dell’Assicurato verrà applicata una franchigia come da tabella seguente: Giorni tra evento

Franchigia

e data partenza Giorni

Euro

da 0 a 10

200,00

da 10 a 30

180,00

oltre 30

150,00

Obblighi dell'assicurato in caso di sinistro L’Assicurato o chi per esso è obbligato, entro le ore 24 del giorno successivo al giorno dell’evento (intendendosi per tale il manifestarsi delle cause che determinano l’annullamento del viaggio), a fare immediata denuncia telefonica contattando il numero verde 800335747 oppure al numero 039/6899965 attivo 24 ore su 24. L’Assicurato è altresì obbligato ad informare l'Agenzia di Viaggio presso la quale è stato prenotato il viaggio. Nel caso in cui l’Assicurato si trovi nelle condizioni di rinunciare al viaggio per malattia o infortunio, senza ricovero ospedaliero, la Centrale Operativa provvederà, con il consenso dell’Assicurato, ad inviare gratuitamente il proprio medico fiduciario al fine di certificare che le condizioni dell’Assicurato siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e per consentire l’apertura del sinistro attraverso il rilascio da parte del medico dell’apposito certificato. In questo caso il rimborso verrà effettuato applicando la franchigia indicata nell’articolo precedente. L’impresa, a fronte della sopracitata richiesta da parte dell’Assicurato, si riserva il diritto eventualmente di non inviare il proprio medico fiduciario; in questo caso l’apertura del sinistro verrà effettuata direttamente dal medico della Centrale Operativa. Anche in questo caso il rimborso verrà effettuato con l’applicazione della franchigia indicata nell’articolo precedente. Qualora l'Assicurato non consenta all’Impresa di inviare gratuitamente il proprio medico fiduciario al fine di certificare che le condizioni dell’Assicurato siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e/o non denunci il sinistro entro le ore 24.00 del giorno successivo il giorno dell'evento, verranno applicati i seguenti scoperti tranne nei casi di morte o ricovero ospedaliero: • 10% in caso di corrispettivo di recesso inferiore o pari al 50%; • 20% in caso di corrispettivo di recesso compreso tra il 51 % e il 75%; • 30% in caso di corrispettivo di recesso compreso tra il 76% e il 100%.

In ogni caso verrà applicata, dopo aver dedotto lo scoperto, la franchigia come da tabella indicata nell’articolo precedente. L’Assicurato deve consentire all’ Impresa le indagini e gli accertamenti necessari alla definizione del sinistro nonché produrre alla stessa, tutta la documentazione relativa al caso specifico liberando, a tal fine, dal segreto professionale i Medici che lo hanno visitato e curato eventualmente investiti dall’esame del sinistro stesso. L’inadempimento di tali obblighi e/o qualora il medico fiduciario dell’Impresa verifichi che le condizioni dell’Assicurato non siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e/o in caso di mancata produzione da parte dell’assicurato dei documenti necessari all’Impresa per la corretta valutazione della richiesta di rimborso possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo. IMPORTANTE: L’indennizzo spettante all’Assicurato è pari al corrispettivo di recesso (cioè alla penale prevista dal contratto di viaggio, nel caso di cancellazione dello stesso), calcolato alla data in cui si è manifestato l’evento, ovvero il verificarsi delle circostanze che hanno determinato l’impossibilità ad intraprendere il viaggio. L’eventuale maggior corrispettivo di recesso, addebitato dal Tour Operator in conseguenza di un ritardo da parte dell’Assicurato nel segnalare l’annullamento del viaggio al Tour Operator resterà a carico dell’Assicurato. Impegno di filo diretto assicurazioni Filo diretto Assicurazioni, qualora l'Assicurato denunci telefonicamente il sinistro entro le ore 24 del giorno successivo al giorno dell’evento, si impegna a liquidare il sinistro entro 45 giorni dalla data di denuncia a condizione che la documentazione completa arrivi entro il 15° giorno dalla data di denuncia stessa. Qualora per ragioni imputabili a Filo diretto Assicurazioni la suddetta liquidazione avvenga dopo 45 giorni, sarà riconosciuto all'Assicurato l'interesse legale (composto) calcolato sull'importo da liquidare. Diritto di Subentro Per ogni annullamento viaggio di cui all'articolo Oggetto dell'assicurazione, soggetto a corrispettivo di recesso superiore al 50%, l'Assicurato riconosce espressamente che la proprietà ed ogni diritto connesso allo stesso si intendono trasferiti all’Impresa che ne potrà disporre liberamente sul mercato acquisendone in via definitiva e senza richiesta alcuna di risarcimento da parte dell'Assicurato, gli eventuali corrispettivi che ne dovessero derivare. ASSISTENZA ALLA PERSONA L’Impresa si obbliga entro i limiti convenuti in polizza, a mettere ad immediata disposizione dell'Assicurato, mediante l'utilizzazione di personale ed attrezzature della Centrale Operativa, la prestazione assicurata nel caso in cui l'Assicurato venga a trovarsi in difficoltà a seguito del verificarsi di una malattia o di un evento fortuito. L'aiuto potrà consistere in prestazioni in denaro od in natura:                  

CONSULENZA MEDICA TELEFONICA INVIO DI UN MEDICO IN ITALIA IN CASI DI URGENZA SEGNALAZIONE DI UN MEDICO ALL'ESTERO TRASPORTO SANITARIO ORGANIZZATO RIENTRO DEI FAMILIARI O DEL COMPAGNO DI VIAGGIO TRASPORTO DELLA SALMA VIAGGIO DI UN FAMILIARE IN CASO DI OSPEDALIZZAZIONE ASSISTENZA AI MINORI RIENTRO DEL VIAGGIATORE CONVALESCENTE PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO INVIO URGENTE DI MEDICINALI ALL'ESTERO INTERPRETE A DISPOSIZIONE ALL'ESTERO FINO A € 1.000,00 ANTICIPO SPESE DI PRIMA NECESSITA' FINO A € 8.000,00 RIENTRO ANTICIPATO SPESE TELEFONICHE/TELEGRAFICHE TRASMISSIONE MESSAGGI URGENTI SPESE DI SOCCORSO RICERCA E DI RECUPERO FINO A € 1.500,00 ANTICIPO CAUZIONE PENALE ALL'ESTERO FINO A € 25.000,00

SERVIZIO DI TELECONSULTO TRAVEL CARE L’Assicurato in viaggio all’estero che incorra in infortunio o malattia, recandosi presso una delle strutture sanitarie dotate delle stazioni di telemedicina Net for Care (*), ha la possibilità di ricevere un teleconsulto medico specialistico “online” direttamente da primarie strutture sanitarie italiane e internazionali.

Net for Care è la piattaforma tecnologica che, attraverso le più innovative soluzioni telematiche, unisce in rete una serie di ospedali altamente specializzati in Italia e nel mondo con la Centrale Operativa dell’Impresa permettendo all’assicurato di accedere a servizi di consulenza medico-specialistica on line. BAGAGLIO L’Impresa garantisce entro i massimali fino ad € 1.000,00 : - il bagaglio dell'Assicurato contro i rischi di incendio, furto, scippo, rapina nonché smarrimento ed avarie da parte del vettore. - entro i predetti massimali, ma comunque con il limite di € 300,00 a persona, il rimborso delle spese per rifacimento/duplicazione del passaporto, della carta d'identità e della patente di guida di autoveicoli e/o patente nautica in conseguenza degli eventi sopradescritti; - entro i predetti massimali ma comunque con il limite di € 300,00 a persona, il rimborso delle spese documentate per l'acquisto di indumenti di prima necessità, sostenute dall'Assicurato a seguito di furto totale del bagaglio o di consegna da parte del vettore dopo più di 12 ore dall'arrivo a destinazione dell'Assicurato stesso. RIPETIZIONE VIAGGIO L’Impresa mette a disposizione dell'Assicurato e dei familiari che viaggiano con lui un importo pari al valore in pro - rata del soggiorno non usufruito dall'Assicurato a causa dei seguenti eventi: a) Utilizzo delle prestazioni “Trasporto Sanitario Organizzato”, “Trasporto della salma” e “Rientro Anticipato” che determini il rientro alla residenza dell'Assicurato; b) Ricovero Ospedaliero dell’Assicurato che causi l’interruzione del viaggio; L'importo verrà messo a disposizione dell'Assicurato esclusivamente per l'acquisto di un viaggio organizzato dal Contraente. L'importo in pro - rata, non cedibile e non rimborsabile dovrà essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di rientro. TUTELA GIUDIZIARIA L’Impresa assume a proprio carico, nei limiti del massimale per Assicurato pari ad € 2.500,00 ed alle condizioni previste nella presente polizza, l'onere delle spese giudiziali e stragiudiziali come di seguito indicate: a. le spese per l'intervento di un legale b. le spese peritali c. le spese di giudizio nel processo penale d. le eventuali spese del legale di controparte, in caso di transazione autorizzata dall’Impresa, o quelle di soccombenza in caso di condanna dell'Assicurato esclusivamente per eventi non dolosi, avvenuti all'estero e verificatosi in relazione alla partecipazione dell'Assicurato al viaggio e/o soggiorno e più precisamente per : • danni subiti dall’Assicurato in conseguenza di fatti o atti illeciti di terzi; • formulazione di Denuncia – Querela quando vi segua costituzione di Parte Civile; • controversie per danni cagionati a terzi in conseguenza di fatti o atti dell’Assicurato o di Persone delle quali debba rispondere a norma di legge; • difesa penale per reato colposo o contravvenzionale per atti commessi o attribuiti; ASSISTENZA DOMICILIARE PER L’ASSICURATO Per gli Assicurati le seguenti prestazioni decorrono dal giorno di partenza del viaggio, hanno validità in Italia per 365 giorni e vengono fornite in linea verde dedicata. - Consulti medici telefonici - Invio di un medico in caso di urgenza - Trasporto in autoambulanza - Consegna farmaci a domicilio - Gestione gratuita dell'appuntamento - Rete sanitaria convenzionata - Informazioni Salute e Turismo - Informazioni sui cataloghi


SOGGIORNI MARE

2012

Ita ly

SOGGIORNI CULTURALI

Tanzania & Uganda

TOUR INDIVIDUALI E GRUPPO

TOUR WEEKEND ART CITIES

SAFARI INDIVIDUALI SOGGIORNI MARE E SCUBA DIVING

SEA - SNOW HOLIDAY

2012

2012

SOGGIONI MARE

2012

SPECIALE DIVING

Tu nisia

TOUR INDIVIDUALI

TOUR INDIVIDUALI E GRUPPO

TOUR INDIVIDUALI SOGGIORNI BENESSERE

SOGGIORNI BENESSERE

SOGGIORNI MARE

SOGGIORNI MARE

2012 MADAGASCAR

ITALY

TANZANIA - UGANDA

Senegal-Gambia

Madagascar

MAROCCO

SPORT HOLIDAY

COMBINATI PARCHI E MARE

SENEGAL - GAMBIA

La tua Agenzia di Viaggi

2012 TUNISIA


todra-altripaesi-2012