Page 1

Partenze Garantite 2011


Caro Cliente, abbiamo pensato di creare un catalogo dedicato esclusivamente alle “partenze garantite”: itinerari a date fisse che si svolgono con altri partecipanti e prevedono l’assistenza in italiano e/o spagnolo/inglese. Questo prodotto, ad un costo contenuto e con servizi sempre di alto livello, permette di visitare le aree più importanti del Sudamerica, condividendo l’esperienza con altre persone in gruppi di piccole entità (15/18 persone al massimo). Gli itinerari sono sempre molto completi e le partenze sono garantite con un minimo di 2 persone (salvo eccezioni indicate). Per dare la massima trasparenza ai prezzi, vista la variabilità delle tariffe aeree, le quotazioni non includono i voli intercontinentali che verranno forniti al momento della richiesta al miglior costo disponibile.

Vi ricordiamo di visitare il nostro sito ww.tour2000.it per la consultazione delle altre numerose proposte in Sudamerica e controllare la conferma delle date e quote delle “partenze garantite”.

La quota comprende • Voli interni menzionati nel programma e relative tasse aeroportuali • Franchigia bagaglio di 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio) • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard • Trattamento indicato nel programma • Tutti i trasferimenti e le escursioni con assistenza di guida locale parlante italiano e/o spagnolo/ inglese (dipendendo dall’itinerario/Paese – sempre spagnolo/inglese durante le navigazioni) • Zaino Tour2000, porta documenti, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia • Assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al Bagaglio • La polizza Viaggi rischio Zero. • Spese di iscrizione • Servizio di assistenza telefonica 24 ore su 24. La quota NON comprende • Voli intercontinentali e relative tasse aeroportuali • La polizza a copertura delle penali di annullamento del viaggio • Le bevande, gli extra di carattere personale, l’eccedenza bagaglio. • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”. I prezzi indicati sono suscettibili di variazione e sono soggetti a riconferma sulla base delle reali disponibilità. Le tasse aeroportuali possono cambiare senza preavviso sino a quando non viene emesso il biglietto aereo. Si ricorda che i partecipanti sono tenuti a controllare la validità dei propri documenti di viaggio e a visionare ante partenza il sito “www. viaggiaresicuri.it” per prendere visione di ogni eventuale rischio o problema presente nel Paese, prima di effettuare la prenotazione.

Legenda delle abbreviazioni usate nei testi B = prima colazione; L = pranzo; D = cena

INDICE 1 LE REGOLE D’ORO PER VIAGGIARE TRANQUILLI / TURISMO RESPONSABILE 2 IL CLIMA 4 CARTINA LE NOSTRE METE PRINCIPALI 6 Antartide 7

CLASSIC ANTARTICA SORVOLANDO LO STRETTO DI DRAKE

8 Argentina 9

COLORI DELL’ARGENTINA vi suggeriamo inoltre...

10 Bolivia

TODO BOLIVIA

12 Brasile 13 14

BRASILE CLASSICO vi suggeriamo inoltre... BRASILE: DUNE E LAGUNE

16 Cile 17

deserto di atacama, patagonia e isola di pasqua nord laghi e patagonia

18 Ecuador e Galapagas 19

sulle ormE di darwin vi suggeriamo inoltre...

20 Falkland/Malvinas falkland / Malvinas 21 adotta un pinguino 22 Guyana inglese, Francese le 3 guyane e Suriname 24 Panama

panama: in catamArano nell’arcipelago di san blas

26 Perù 27

gran tour del perù vi suggeriamo inoltre...

28 Venezuela

Colori del Venezuela

30 CONDIZIONI GENERALI / ASSICURAZIONE


Le regole d’oro per viaggiare tranquilli La Medicina dei Viaggi, nuova branca delle Scienze Mediche, è in continuo sviluppo soprattutto perché il fenomeno dei viaggi è imponente e in continua crescita esponenziale.   È obbligo per noi tour operator dare informazioni affinché il viaggio si svolga nella più completa tranquillità senza per questo allarmare o scoraggiare il turista a visitare anche le aree più remote e, di conseguenza, più a rischio.   Evidenzieremo qui di seguito alcune regole dettate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che possono aiutare il turista nella preparazione del viaggio: •INFORMARSI BENE SUI LUOGHI META DEL VIAGGIO •INFORMARSI SUL PROPRIO STATO DI SALUTE •ADEGUARE IL VIAGGIO AL PROPRIO STATO DI SALUTE •PROCURARSI ALCUNI PRODOTTI UTILI NELLE PICCOLE EMERGENZE DURANTE

IL VIAGGIO •VACCINARSI SECONDO I CONSIGLI RICEVUTI E SEGUIRE ALTRE PRATICHE DI PROFILASSI FARMACOLOGICA SE NECESSARIO •ADOTTARE MISURE DI IGIENE PERSONALE, ALIMENTARE, AMBIENTALE •AFFRONTARE IL VIAGGIO CON EQUILIBRIO, EVITANDO GLI ECCESSI. NON ESAGERARE E NON STRESSARSI CON INUTILI TOUR DE FORCE: NE RISENTIREBBE LA RIUSCITA DEL VIAGGIO •DURANTE IL VIAGGIO CONTINUARE A SEGUIRE LE REGOLE PREVENTIVE E DI PROFILASSI SENZA ABBASSARE LA GUARDIA •AL RIENTRO DI UN VIAGGIO EFFETTUATO IN PAESI CONSIDERATI A RISCHIO, ESEGUIRE I CONTROLLI CLINICI E DIAGNOSTICI PRESSO I CENTRI MEDICI SPECIALIZZATI. DA QUALSIASI POSTO SI RIENTRI IN SITUAZIONE DI MALESSERE FARSI IMMEDIATAMENTE CONTROLLARE.

Turismo responsabile Molto è stato detto e scritto sul diverso impatto che il turismo ha sull’ambiente e sulle comunità locali. Di solito si dà per scontato che l’aspetto negativo si applichi soltanto ai paesi investiti da un turismo di massa. Ora sembra che i viaggiatori possano avere un impatto deleterio ad ogni livello (inquinamento, estinzione di specie animali e vegetali, sperpero delle risorse, perdita di tradizioni, cultura e valori, prostituzione e sfruttamento) anche in zone poco “battute”, dove la popolazione locale potrebbe non essere abituata alle concezioni e allo stile di vita degli occidentali, e dove gli ambienti possono essere molto sensibili. Sfortunatamente, molte delle destinazioni più popolari sono in zone ecologicamente sensibili, facilmente disturbate da pressioni umane. Questo fatto è particolarmente significativo, perché il desiderio di visitare luoghi e comunità al di fuori dei percorsi abituali è una forza prorompente per molti viaggiatori. A causa di questa fragilità, il turismo rischia di spazzare via nel breve volgere di qualche anno tutto ciò che ci attira in questi paesi: la diversità di storia, cultura, di organizzazione sociale, l’integrità dei paesaggi naturali. Una rivoluzione strisciante, quella del turismo, che non si impone con le armi, ma con la forza della necessità, con il sogno dello sviluppo economico, con il bisogno di omologazione; alla fine, però, ha lo stesso

potere di una guerra: quello di modificare in breve tempo profondamente l’assetto socio-economico e culturale della zona in cui si impone. Il problema non riguarda solo i paesi in via di sviluppo (cosiddetto terzo mondo) ma, con le dovute differenze, diversità e fragilità si ripropongono anche nei paesi sviluppati nel rapporto tra territorio urbano, territorio industrializzato e zone rurali e montane, dove sopravvivono ancora stili di vita e tradizioni antiche, e dove l’ambiente naturale pur non potendosi definire integro ha mantenuto una qualità elevata. Comunque, sarebbe impossibile identificare tutti i tipi di impatto che i viaggiatori dovrebbero considerare, ma vale la pena assumere un atteggiamento più responsabile nei confronti dei paesi che visitiamo. I possibili cambiamenti vanno dagli ecosistemi naturali aria, acqua, terra, ecologia (fauna e flora selvatica), ai valori culturali (credenze e comportamenti) e all’ambiente costruito (luoghi antichi e di importanza archeologica). Fortunatamente ci sono sintomi di una nuova consapevolezza sulle responsabilità che l’industria del turismo e i suoi clienti debbono sottoscrivere. Alla fin fine, tutto ciò che si richiede è un po’ di sensibilità e di consapevolezza dei danni che si possono arrecare ai paesi visitati.

Souvenir esotici Sono scattate le supermulte per i souvenir esotici vietati dalla Unione Europea. Tornare con braccialetti d’avorio, collane di corallo o pettini e fermagli in tartaruga costerà da 3 mila a 10 mila Euro di multa e se lo scopo è commerciale l’arresto da 3 mesi ad un anno o l’ammenda da 8 mila a 100 mila Euro. Ecco che cosa diventa vietato:   - giacche di felino maculato; ciondoli, orecchini e altri articoli con parti di avorio, carapaci (le coraz-

Comunicazione importante ai sensi dell’art 16 della Legge 269/98: “La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se sono stati commessi all’estero”.

Scattano i divieti supermulte fino a 105 mila Euro

ze) di tartarughe e altri prodotti animali. composizioni con piume di uccelli. - coralli, spugne, molluschi (soprattutti quelli a con- - carapaci ed oli di tartaruga, coralli neri. chiglia) e anche pesci. - orchidee selvatiche. - oggetti totalmente o in parte di legno tratto da piante protette. - cibi e preparati curativi che contengono ingredienti ricavati da animali e piante protetti. - i pappagalli e gli oggetti in pelle di animali a rischio di estinzione. - prodotti d’intaglio ricavati dalle zanne di tricheco,

1


Il clima

2

ANTARTIDE

COSTA

ZONE INTERNE

ott/feb

mar/set

ott/feb

mar/set

+5/-15

-7/-22

-15/-30

-30/-80

-

-

-

-

Abbigliamento

p

p

p

p

ARGENTINA

NORD-OVEST

Temperatura diurna/notturna (°C) Giorni di precipitazioni

Temperatura diurna/notturna (°C)

giu/ott

ott/mag

giu/set

nov/mar

apr/ott

35/10

22/7

20/5

5/-10

31/26

18/3

10

3

1

3

6

5

e/m

i

i/p

e

m/i

Abbigliamento

t

BOLIVIA

ALTOPIANO gen/mar apr/ago

Temperatura diurna/notturna (°C)

set/dic

nov/mar

apr/ott

17/0

19/4

22/10

20/7

16

2

10

12

4

i

i

i

m/i

m/it

Abbigliamento

SUD-SAN PAOLO-RIO

Giorni di precipitazioni Abbigliamento CILE

Giorni di precipitazioni Abbigliamento ecuador

Giorni di precipitazioni

LEGENDA

AMAZZONIA

ott/feb set/feb mar/ago

set/mag giu/ago

giu/set

24/8

22/5

28/25

30/26

25/20

30/26

27/24

5

10

12

6

8

18

10

m/e

m

e

t

t

t

t

NORD

CENTRO

30/5

SUD

dic/apr mag/ago set/nov

20/0

ott/apr mag/set

28/15

10/-2

20/10

11/2

4/-5

-

-

5

10

10

15

10

t/e

m

e/m

i

m

i

p

COSTA altopiano gen/apr mag/dic

Temperatura diurna/notturna (°C)

COSTA CENTRO-NORD

mar/mag

set/apr mag/ago Temperatura diurna/notturna (°C)

MEDIA MONTAGNA

18/6

Giorni di precipitazioni

Temperatura diurna/notturna (°C)

BUENOS AIRES

nov/mag Giorni di precipitazioni

BRASILE

PATAGONIA

32/25

30/20

galapagos

gen/apr mag/dic 25/15

gen/apr mag/dic

20/10

31/20

25/15

15

15

10

10

10

1

Abbigliamento

t

t

m/i

m/i

t

e

FALKLAND

ott/mar

apr/set

15/5

10/0

Temperatura diurna/notturna (°C)

p = polare

Giorni di precipitazioni

Indumenti termici, cappello, guanti, sciarpa e scarpe adatte ad affrontare vento e neve.

GUYANA - SURINAME

Precipitazione annua mm 700, giorni di pioggia 80

Abbigliamento

i

p

dic/mar

apr/set

ott/nov

25/20

27/22

i = invernale

Temperatura diurna/notturna (°C)

30/24

Abbigliamento invernale. Un ombrello pieghevole.

Giorni di precipitazioni

Precipitazione annua mm 2000, giorni di pioggia 100

m = di mezza stagione Abbigliamento di mezza stagione, con indumenti abbastanza leggeri per il giorno ed almeno un capo pesante o più caldo per la sera, o per proteggersi dal vento, un impermeabile ed un ombrello pieghevole.

Abbigliamento PANAMA Temperatura diurna/notturna (°C)

t = tropicale Abbigliamento tropicale adatti ad un caldo intenso, anche umido. Si raccomandano un cappello, occhiali da sole, e un ombrello pieghevole (soprattutto per gli acquazzoni brevi e improvvisi dei Tropici).

e mag/dic

31/20

32/22

20

80

Abbigliamento perù Temperatura diurna/notturna (°C)

e

gen/apr

Giorni di precipitazioni

e = estivo Con costume da bagno, ma sempre con qualche capo più pesante per la sera e per gli ambienti con aria condizionata.

t

t COSTA

t ANDE

dic/apr

mag/nov

30/22

18/4

AMAZZONIA

ott/apr mag/set

gen/apr mag/dic

15/5

5/-2

30/26

25/23

Giorni di precipitazioni

3

14

-

1

8

15

Abbigliamento

e

e/m

m

i

t

t

VENEZUELA Temperatura diurna/notturna (°C)

CARACAS

ZONA CARAIBICA

dic/mag

giu/nov

ott/apr mag/set

25/10

20/10

28/24

AMAZZONIA gen/mag

giu/dic

26/21

30/26

28/25

Giorni di precipitazioni

3

14

-

1

8

15

Abbigliamento

e

e/m

t

t

t

t


3

Tutto il Sudamerica in un click

www.tour2000.it

Viaggi, informazioni e curiositĂ dal continente sudamericano.


Popayan

Bogotà

Merida

Puerto Ayacucho

Canaima

Tabatinga

Puerto Ordaz

Tefé

Laguna Colorada

Laguna verde Calama Antofagasta Salinas Grandes Purmamarca San Pedro de Atacama

Geyser del Tatio

Iguazu

Curitiba

Ouro Preto Rio de Janeiro Buzios Angra dos Reis Paraty Sao Paulo

Belo Horizonte

Ilheus

Salvador

Porto Seguro

Morro de Sao Paulo Itacaré

Maceio

Recife

Natal

Alcantara Barreirinhas Sao Luis Camocim Parnaìba Mundaù Jericoacoara Fernando de Noronha Fortaleza

Marajo

Parque Nacional de Chapada/Lençois

Brasilia

Campo Grande

Cuiabà

Bonito Asuncion

Manaus

Belem

Georgetown Timberhead Paramaribo Shankland Belal Island Kaieteur Commewijine Santa Elena Kourou Cayenna Karanambu

Ciudad Bolivar

Leticia

Barinas

Puerto Ayacucho Machu Picchu Maldonado Lima Pisac Cuzco Rurrenabaque P.N. Madidi Paracas Ica Abancay Trinidad Nasca CanyondelColca Arequipa Puno/ La Paz Titicaca Santa Cruz Oruro Sucre Lauca Tarabuco Arica Potosì Iquique Uyuni

Huaraz

Leymebamba Celendin Chiclayo Cajamarca Tarapoto Sechin Trujillo

Chachapoyas

Los Roques Is. Margarita

Morrocoy Trinidad Chorony CaracasPenisola di Paria

Aruba

Villa de Leyva

Medellin

Cartagena

Santa Marta

Otavalo Quito Coca Galapagos Manta Papallacta Cotopaxi Isla de Riobamba Iquitos la Plata Cuenca Guayaquil Yurimaguas

Is. San Blas Panama

San Andres

Providencia

4


Isola di Pasqua

Laguna Colorada

Esquel

Bariloche

Mendoza

Punta Arenas

El Calafate

Valdes/Trelew/ Puerto Madrin

Ushuaia

Florianopolis Porto Alegre Torres

Punta de l'Este

Penisola Antartica

Port Stanley Darwin

Rio de Janeiro Buzios Angra dos Reis Paraty

Sao Paulo Curitiba

Gramado

Iguazu

Montevideo

Encarnacion

Colonia Buenos Aires

Pebble Is.

Bonito Asuncion

Comodoro Rivadavia Perito Moreno El Chalten

Balmaceda

Puerto Natales

Torres del Paine

Puyuhuapi

Puerto Montt/ Puerto Varas ChiloĂŠ

Santiago

Valparaiso

Ischigualasco La Rioja

Laguna verde Calama Antofagasta Salinas Grandes Purmamarca San Pedro de Atacama Salta Cachi

Geyser del Tatio

5


6

Classic Antartica

Antartide Partenze da Novembre a Marzo con assistenza di guide locali parlanti spagn/ingl (Italiano in Argentina) Quota individuale in camera doppia da Buenos Aires (voli intercontinentali esclusi) Italia/B.Aires a/r NET a partire da: Bassa stag. € 550+tax/Alta stag. 950+tax Data di partenza Tipologia Cabina Cab. C Cab. B Cab. A 28 Nov 2011 € 4.290 € 5.260 € 6.350 23 Feb 2012 13 Mar 2012 22 Mar 2012 (9 notti di crociera invece di 10) 07 Mar 2011 € 4.670 € 5.750 € 6.960 guida italiana a bordo 17 Mar 2011 guida italiana a bordo 07 Gen 2012 03 Mar 2012 (10 notti di crociera)

€ 5.140 € 6.120 € 7.460 09 Gen 2011 28 Gen 2011 26 Feb 2011 16 Gen 2012 04 Feb 2012 (9 notti di crociera invece di 10) 18 Gen 2011 06 Feb 2011 17 Dic 2011 06 Gen 2012 25 Gen 2012 13 Feb 2012 (10 notti di crociera)

€ 5.610 € 6.700 € 8.180

Supplemento singola: + 50% della quota in doppia IMPORTANTE: L’itinerario della crociera potrà variare secondo il ghiaccio, le condizioni climatiche e la fauna che potremo incontrare. La flessibilità è la condizione indispensabile per la realizzazione di qualsiasi spedizione in Antartide. TIPOLOGIE DI CABINE: SUITES: 5 cabine con vista esterna (finestra) nel ponte superiore G con bagno privato, 2 letti bassi, sala, tv, video, vhs, dvd e frigo. La suite 201 ha due letti matrimoniali. La suite 202 ha un letto matrimoniale e un divano letto. Le suites 204 e 207 hanno inoltre una terza cuccetta. Quotazioni su richiesta. SUPERIOR: 8 cabine con vista esterna (finestra) nel ponte superiore G con bagno privato, 2 letti bassi. La cabina 301 ha un letto matrimoniale e una terza cuccetta. Quotazioni su richiesta. CATEGORIA A 6 cabine con vista esterna (finestra) nel ponte superiore G con bagno privato, 2 letti bassi. CATEGORIA B 14 cabine con vista esterna; 12 cabine con vista esterna (obló) nel ponte E con bagno condiviso, 2 letti (cuccette). 2 cabine con vista esterna (obló) nel ponte G co bagno privato, 2 letti (cuccette). CATEGORIA C 8 cabine interne nel ponte inferiore (D) con bagno condiviso, 2 letti, (cuccette) N.B. Bagno condiviso; tra due cabine con accesso da entramble le cabine (massimo 4 persone). La doccia e il WC sono condiviso mentre ogni cabina ha il lavandino.

Crociera-Spedizione in Antardide a bordo della M/N Antarpply Ushuaia Questa spedizione è l’introduzione ideale al Grande Continente Bianco. Con partenza e ritorno da Ushuaia, include i luoghi più spettacolari delle isole Shetland del Sud e della Penisola Antartica. La M/N Ushuaia è una delle imbarcazioni più affidabili e confortevoli per affrontare l’esperienza della spedizione in Antartide. 1° giorno: ITALIA – BUENOS AIRES (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo. 2° giorno: ARRIVO A BUENOS AIRES (-/-/-) Arrivo all’aeroporto di Buenos Aires, trasferimento e sistemazione in Hotel Caesar Park Silver HHHH o simile (early check-in soggetto a disponibilità). Nel pomeriggio visita della città di Buenos Aires: una megalopoli di undici milioni di abitanti, che ha saputo conservare le antiche tradizioni nonostante sia una città moderna e dinamica. La visita di questa giornata si focalizza sui quartieri sud della città, si vedranno in particolare la Plaza de Mayo, testimone di importanti fatti della storia argentina, la Cattedrale, il Cabildo, la Casa Rosada, sede della Presidenza, il quartiere del tango San Telmo e il variopinto Caminito de La Boca. Rientro in albergo e pernottamento.

7°-11° giorno: LE ISOLE SHETLAND DEL SUD E LA PENISOLA ANTARTICA (B/L/D) Trattamento di pensione completa a bordo. Le isole Shetland del Sud sono un paradiso per la vita animale e le numerose colonie di pinguini, di leoni marini e di elefanti marini che ne popolano le spiagge, le rendono indimenticabili. La Isla 25 de Mayo (King George Island) è l’isola più grande dell’arcipelago e si caratterizza per la presenza di colonie di pinguini di Adelia e di pinguini Chinstrap, di gabbiani, di cormorani, di petrelle e sterne antartiche, oltre che per la presenza di alcune basi di ricerca scientifica. Sull’Isola Livingston si possono incontrare pinguini Macaroni, Chinstrap e Papua, ed elefanti marini. L’incredibile paesaggio, la distesa di neve e di ghiaccio, i corsi d’acqua e le montagne innevate continueranno ad affascinare e ad emozionare, così come l’incontro con diversi tipi di foche (di Weddell e leopardo) e di balene. La navigazione procederà attraverso lo Stretto di Gerlache, il Canale Neumayer, il Canale Lemaire, dove si potranno ammirare spettacolari ghiacciai, iceberg e picchi rocciosi. Gli sbarchi sono previsti a Paradise Bay, così chiamata per la sua singolare bellezza, a Melchior Island, Cuverville Island, Neko Harbour, Pleneau Island, Petermann Island, Deception Island.

3° giorno: BUENOS AIRES - USHUAIA (B/-/-) Prima colazione. Al mattino proseguimento della visita della città, con i quartieri nord, tra cui Recoleta e Palermo, in cui si può apprezzare l’opulenza che ha conosciuto Buenos Aires nel passato. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Ushuaia, nella Terra del Fuoco, città affascinante, la più australe del mondo. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel 12°-13° giorno: STRETTO DI DRAKE (B/L/D) Trattamento di pensione completa a bordo. Si lascia Altos Ushuaia HHHsup o simile. Pernottamento. la Penisola Antartica per tornare verso nord attraver4° giorno: USHUAIA - CROCIERA ANTARPPLY sando lo Stretto di Drake. Questo sarà il momento (B/-/D) per fare il punto su quanto si è visto durante la crocieDopo la prima colazione mattinata a disposizione per ra, assistere a conferenze, ricordare le avventure della l’ultimo shopping prima della partenza. Nel pome- settimana e gustare la cucina a bordo mentre la M/N riggio trasferimento al porto e imbarco sulla M/N Ushuaia torna verso il continente sudamericano. Ushuaia, dove sarete accolti dal Capo Spedizione e dallo staff di bordo. Sistemazione in cabina e inizio 14° giorno: SBARCO A USHUAIA – BUENOS (B/-/-) della navigazione (la partenza è prevista per le ore AIRES Dopo la prima colazione a bordo termina quest’emo19.00). Cena a bordo. zionante spedizione. Arrivo ad Ushuaia e sbarco 5°-6° giorno: PASSAGGIO DI DRAKE (B/L/D) verso le h. 09.00 (in condizioni di mare favorevoli, Trattamento di pensione completa a bordo. La navi- l’arrivo a Ushuaia avviene talvolta alla sera precedente gazione procede verso sud, attraverso questo famoso con pernottamento nelle tranquille acque del porto). passaggio scoperto dal navigatore inglese Sir Francis Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Drake nel XVI secolo. Si prosegue quindi verso la Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in Convergenza Antartica, una barriera biologica dove albergo. Pernottamento. le acque polari fredde si mescolano alle acque più calde della zona più temperata. Durante la navigazio- 15° giorno: PARTENZA DA BUENOS AIRES (B/-/-) ne lo staff di spedizione fornirà spiegazioni sull’enor- me varietà di uccelli di mare, tra cui ricordiamo gli Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto interAlbatros urlatori e le Procellarie della tempesta, che nazionale di Ezeiza. Partenza con volo di linea “scortano” la nave; sarà anche possibile accedere al intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e ponte di comando per osservare il lavoro degli uffi- pernottamento a bordo. ciali e apprendere alcuni aspetti della navigazione, (-/-/-) oppure assistere ad un programma completo di brie- 16° giorno: ARRIVO IN ITALIA fing informativi e conferenze relative al continente Arrivo in Italia e fine del viaggio. antartico. L’approssimarsi degli iceberg indicano la vicinanza alle Isole Shetland del Sud, un arcipelago di 20 isole scoperto nel 1819 da parte del Capitano William Smith; qui, se le condizioni meteorologiche Consultare il sito www.tour2000.it per la lo permetteranno, nel terzo giorno di navigazione si conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione effettuerà il primo sbarco a terra.


Sorvolando lo stretto di Drake

Antartide

L’unica soluzione di viaggio in Antartide che prevede il volo da Punta Arenas in Cile fino alla Penisola Antartica e da qui la crociera lungo le coste della Penisola. Questa soluzione permette di evitare i 2 giorni (e altrettanti al ritorno) di navigazione attraverso lo Stretto di Drake, dove le acque dei due più grandi oceani del pianeta si incontrano. Siete invitati a vivere un’esperienza unica che vi porterà in uno dei luoghi più remoti e affascinanti della terra: l’Antartide. Le condizioni atmosferiche, del mare e del ghiaccio sono sempre imprevedibili e si potrà sempre e solo fornire una “traccia” delle visite principali che comunque non sono mai programmabili con esattezza ma effettuabili all’inizio o alla fine della crociera. Immutabile è invece lo spirito di esplorazione che fa di ogni viaggio una vera “spedizione”. La HMS Resolution, ritratta in mezzo ai ghiacci antartici, in quest’acquerello dalle tinte plumbee. Con questo veliero James Cook compì il secondo dei suoi celebri viaggi, durante il quale circumnavigò l’Antartide. Partenze fisse con assistenza di guide locali parlanti inglese

1° giorno: ITALIA – SANTIAGO (-/-/-) tuate in piccoli gruppi, a bordo di gommoni (zodiac) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea inter- con l’assistenza di personale specializzato. continentale (QUOTATO A PARTE) per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo. 5°-8° giorno: ANTARTIDE (B/L/D) Trattamento di pensione completa a bordo. 2° giorno: ARRIVO A SANTIAGO DEL CILE Navigazione tra le Isole Shetland del Sud e lungo (-/-/-) la costa occidentale della Penisola Antartica, attraArrivo a Santiago in mattinata, trasferimento e versando fiordi e spettacolari iceberg, in compagnia sistemazione all’Hotel W Santiago HHHHH (early check- di uccelli marini antartici, pinguini, foche e balene in soggetto a disponibilità), hotel di lusso ubicato con l’obiettivo di attraversare lo spettacolare Canale nell’elegante quartiere di Las Condes. Nel pome- Lemaire per oltrepassare la latitudine 65° di latitudiriggio visita della città e dei maggiori punti di ne sud. Il viaggio verso sud include la visita di alcuni interesse includendo la collina di San Cristobal. dei posti più belli del continente bianco, tra cui l’Isola Livingstone, Port Lockroy, l’Isola Petermann, Pernottamento. la Baia Paradiso, Cuverville e Deception Island. L’avventura sarà intensa, con vari sbarchi giornalieri 3° giorno: SANTIAGO - PUNTA ARENAS (B/-/D) con gli zodiac, conferenze e intrattenimento a bordo. Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Punta Arenas che, 9° giorno: ANTARTIDE - PUNTA ARENAS (B/-/-) insieme ad Ushuaia in Argentina è considerata la città più australe del mondo. Arrivo, trasferimento Prima colazione. Rientro alla base cilena di Isla Rey e sistemazione presso l’Hotel Rey Don Felipe HHHH (o Jorge e operazioni di sbarco. Partenza con il volo di simile), nel pieno centro della città. Nel pomeriggio, ritorno per Punta Arenas, sorvolando nuovamente lo prima della cena, riunione informativa con il resto Stretto di Drake. Arrivo a Punta Arenas, trasferimendel gruppo sulla sicurezza a bordo, le istruzioni da to e sistemazione presso l’Hotel Rey Don Felipe HHHH seguire in Antartide per le procedure d’imbarco e Pernottamento. di sbarco e le norme di comportamento ambientali. Quindi cena di benvenuto al vicino Ristorante Jose 10° giorno: PUNTA ARENAS – SANTIAGO DEL Nogueira, ospitato in un edifico ricco di fascino e di CILE (B/-/D) atmosfere antiche dichiarato Monumento Nazionale. Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto N.B.: i passeggeri dovranno arrivare a Punta Arenas e partenza in volo per Santiago. Trasferimento e non oltre le h. 15:00. sistemazione all’Hotel W Santiago HHHHH. In serata trasferimento al Ristorante Puerto Fuy (o simile) dove 4° giorno: PUNTA ARENAS - ANTARTIDE si possono gustare i migliori mariscos (frutti di mare) (B/L/D) accompagnati dai celebri vini cileni. Pernottamento. Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo jet che in circa 2 ore, 11° giorno: PARTENZA DA SANTIAGO (B/-/-) sorvolando lo Stretto di Drake, porterà all’Isla Rey Prima colazione in albergo. Trasferimento in tempo Jorge, nell’arcipelago delle Isole Shetland del Sud. utile in aeroporto. Visita alla base cilena “Eduardo Frei” e alla base russa Partenza con volo di linea intercontinentale “Bellingshausen”. Imbarco sulla nave Ocean Nova (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a per iniziare la crociera lungo la Penisola Antartica. bordo. Sistemazione nella cabina riservata. A bordo è prevista la pensione completa e sono incluse anche tutte le 12° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) bevande (“open bar”). Tutte le escursioni sono effet- Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Date di partenza 2010/11: Dicembre 08 (programma breve con traversata via mare all’andata) Dicembre 11; 16; 21; 26; 31 Gennaio 05; 10 Gennaio 15 (programma con traversata via mare al ritorno) Date di partenza 2011/12: Dicembre 08 (programma breve con traversata via mare all’andata) Dicembre 11; 16; 21; 26; 31 Gennaio 05; 10 Gennaio 15 (programma con traversata via mare al ritorno) Quota individuale di partecipazione da Santiago (voli intercontinentali esclusi) Italia-Santiago a/r Iberia/Lan Economy Net da: Bassa stag. € 730+tax/Alta stag. 1.080+tax In camera/cabina doppia Suppl. singola € 8.950,00 € 3.320,00 N.B. Sono disponibili alcune cabine triple. Quotazioni su richiesta. ATTREZZATURA RACCOMANDATA Considerando che verso la fine della primavera australe la temperatura media è di 0°C, si necessita di un’attrezzatura di tipo sci, termica e impermeabile (gli stivali di gomma con scarpetta termica per gli sbarchi sono forniti dal personale sulla nave – solo per il programma Antarctica XXI – MN Ocean Nova) In particolare: • Giacca a vento dotata di cappuccio e sovra-pantaloni impermeabili (ideali in gorotex) • Indumenti termici • Guanti e berretto • Occhiali da sole (con protezione UV) • Crema solare ad alta protezione • Scarpe comode per il soggiorno a bordo • Ampia scorta di materiale fotografico! • Zainetto per trasportare gli effetti personali durante gli sbarchi

Consultare il sito www.tour2000.it per la conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione

7


8

Argentina Partenze di gruppo garantite min. 2 persone con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO Partenze fisse 2011 dall’Italia: Gennaio 02; 16 Febbraio 06; 27 Marzo 13 Partenze per la stagione 2011/2012 settembre/marzo in via di definizione

Colori dell’Argentina Il nostro Viaggio più venduto in Argentina, un tour imperdibile per chi desidera conoscere il meglio del paese sudamericano: Buenos Aires e la sua storia, la Patagonia, i ghiacciai, la ricchissima fauna, la Terra alla fine del Mondo. 1° giorno: ITALIA – BUENOS AIRES (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

alla griglia, non senza una degustazione degli ottimi vini argentini. Voi stessi potrete partecipare alla preparazione della carne che gusterete una volta seduti a tavola. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Trelew. All’arrivo, trasfe2° giorno: ARRIVO A BUENOS AIRES (-/-/-) rimento a Puerto Madryn e sistemazione in hotel. Arrivo all’aeroporto di Buenos Aires, trasferimento e Pernottamento. sistemazione in albergo (early check-in garantito in Quota individuale di partecipazione da Buenos Aires Categ. Standard). Nel pomeriggio visita della città 4° giorno: PENISOLA VALDES (B/L/-) (voli intercontinentali esclusi) di Buenos Aires: una megalopoli di undici milioni Dopo la prima colazione escursione dell’intera Italia/B.Aires a/r AEROLINEAS NET a partire da: di abitanti, che ha saputo conservare le antiche giornata alla Penisola Valdes, dove si potrà osserBassa stag. € 590+tax/Alta stag. € 920+tax tradizioni nonostante sia una città moderna e dina- vare la caratteristica fauna locale, ricchissima di mica. La visita di questa giornata si focalizza sui uccelli, foche, leoni marini, nandu e guanacos. Hotel basic: una nuova selezione per chi cerca il quartieri sud della città, si vedranno in particolare Pranzo in corso d’escursione. Rientro in albergo. miglior rapporto qualità/prezzo la Plaza de Mayo, testimone di importanti fatti della Pernottamento. Buenos Aires / Reconquista Luxor HHH o sim. storia argentina, la Cattedrale, il Cabildo, la Casa N.B. Da giugno a novembre consigliamo di aggiunHHH Puerto Madryn / Las Maras o sim. Rosada, sede della Presidenza, il quartiere del tango gere anche l’escursione in battello per l’avvistamento Ushuaia / Terrazas Del Beagle HHH o sim. San Telmo (qui alla domenica si svolge il famoso delle balene che ogni anno tornano a riprodursi nelle HHH o sim. El Calafate / Roble Sur mercato dell’antiquariato) e il variopinto Caminito acque del Golfo Nuevo. Il costo dell’escursione è di In camera doppia Suppl. singola de La Boca. Alla fine della visita è prevista una sosta € 45,00 per persona e l’effettuazione del servizio è Da Marzo a Settembre € 1.990,00 € 280,00 golosa nel famoso Cafè Tortoni, caffè storico del soggetto alle condizioni climatiche. Da Ottobre a Febbraio € 2.090,00 € 330,00 1868, da cui sono passati tutti i protagonisti della Suppl. per partenze con volo intercontinentale diverso storia e della cultura argentina. Rientro in albergo. 5° giorno: PUERTO MADRYN - TRELEW – da Aerolineas: € 200,00 Pernottamento. USHUAIA (B/L/-) Dopo la prima colazione, visita di Punta Tombo, Hotel standard 3° giorno: BUENOS AIRES – TRELEW la più grande colonia di pinguini della Patagonia: Buenos Aires / Caesar Park Silver HHHHsup o sim. PUERTO MADRYN (B/L/-) è veramente uno spettacolo unico osservare milioni Puerto Madryn / Villa Piren HHHH o sim. Prima colazione in albergo. Al mattino prosegui- di pinguini sulle scogliere a strapiombo sul mare. In Ushuaia / Altos Ushuaia HHHsup o sim. mento della visita della città, con i quartieri nord, seguito si raggiunge la piccola località di Gaiman, El Calafate / Design Suites HHHH o sim. tra cui Recoleta e Palermo, in cui si può apprezzare fondata da una colonia di gallesi. Qui sarà servito il l’opulenza che ha conosciuto Buenos Aires nel pas- tipico te gallese in una bella casa tradizionale, accom In camera doppia Suppl. singola sato. La visita termina nel raffinato Ristorante La pagnato da mille leccornie. Nel pomeriggio, trasferiDa Marzo a Settembre € 2.090,00 € 400,00 Cabaña, uno dei templi della carne argentina, dove mento all’aeroporto di Trelew e partenza con volo per Da Ottobre a Febbraio € 2.210,00 € 480,00 vi attende un’insolita esperienza. Lo chef vi accoglierà Ushuaia, nella Terra del Fuoco, città affascinante, la Suppl. per partenze con volo intercontinentale diverso in cucina per spiegarvi, con l’aiuto della guida, tutti i più australe del mondo. Trasferimento e sistemazione da Aerolineas: € 200,00 segreti del taglio della carne e di una perfetta cottura in albergo. Pernottamento. Hotel superior Buenos Aires / Sofitel HHHHH o sim. Puerto Madryn / Rayentray HHHHH o sim. Ushuaia / Los Acebos HHHHsuP o sim. El Calafate / Design Suites HHHH (Jr.Suite) o sim. Ultimo aggiornamento 11/06/2010 In camera doppia Suppl. singola Da Marzo a Settembre € 2.380,00 € 670,00 Da Ottobre a Febbraio € 2.540,00 € 770,00 Suppl. per partenze con volo intercontinentale diverso da Aerolineas: € 200,00

Buenos Aires

Valdes/Trelew

El Calafate

Consultare il sito www.tour2000.it per la conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione

Ushuaia


Vi suggeriamo inoltre queste partenze 6° giorno: USHUAIA (B/-/-) Dopo la prima colazione, visita al Parco Nazionale di Lapataia al confine con il Cile, dove si vedranno bellissimi scenari con picchi innevati, laghi e torrenti, sino ad arrivare in una zona dove i primi abitanti, gli indios Ona, usavano accendere grandi fuochi, da cui il nome “Terra del Fuoco”, dato dai primi colonizzatori. Nel pomeriggio navigazione del Canale di Beagle, di fronte alla città, dove si potranno vedere diverse colonie di leoni marini e varie specie di uccelli acquatici, oltre ad osservare l’affascinante panorama del Canale, della città di Ushuaia, della costa e delle isole di questa terra alla “fine del Mondo”. Rientro in albergo. Pernottamento. 7° giorno: USHUAIA - EL CALAFATE (B/-/-) Prima colazione in albergo. Ultime ore a disposizione per esplorare la suggestiva cittadina. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per El Calafate, sul Lago Argentino. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. Pernottamento.

tosatura delle pecore. Nella successiva cena si potrà gustare il famoso agnello patagonico insieme a molte altre prelibatezze. Rientro in hotel e pernottamento. 9° giorno: EL CALAFATE (B/L/-) Prima colazione e pernottamento in albergo. Giornata dedicata alla suggestiva navigazione sulle gelide acque del Lago Argentino raggiungendo il fronte dei ghiacciai Upsala e Onelli. Ci si imbarca a Puerto Bandera e si naviga lungo il braccio Nord del Lago Argentino, fiancheggiato da selvagge montagne, nude e dirupate, che recano i segni della straordinaria forza erosiva degli estesi ghiacciai che le ricoprivano anticamente. Nel pomeriggio ritorno a El Calafate. Pernottamento.

Gran Tour dell’Argentina Durata: 14gg/11nn Assistenza: Italiano A partire da € 2.240,00 + voli intercontinentali. Buenos Aires, Peninsula Valdes, Terra del Fuoco, Ghiacciaio Perito Moreno, Cascate di Iguazù Partenze 2011: 2/16 gennaio – 6/27 febbraio – 13 marzo Partenze per la stagione 2011/2012 settembre/marzo in via di definizione Programma che oltre a visitare le zone più importanti dell’Argentina con la Patagonia e la Terra del Fuoco, include le Cascate di Iguazù viste sia dalla parte argentina che da quella brasiliana

10° giorno: EL CALAFATE – BUENOS AIRES (B/-/D) Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. In serata trasferimento privato in un tipico locale di tango 8° giorno: EL CALAFATE (B/-/D) dove si assisterà ad un bellissimo show con cena. Prima colazione in albergo. Partenza per l’escursio- Pernottamento. Durata: 14gg/11nn ne al ghiacciaio Perito Moreno, situato nel Parco Buenos Aires, Peninsula Valdes, Terra del Fuoco, Nazionale Los Glaciares. dichiarato dall’UNESCO 11° giorno: PARTENZA DA BUENOS AIRES Ghiacciaio Perito Moreno, P.N. Torres del Paine (B/-/-) Assistenza: Italiano (con eccezioni) A partire da € Patrimonio Naturale dell’Umanità nel 1981. Il ghiac- ciaio Perito Moreno, il più famoso e spettacolare Prima colazione in albergo. Ultime ore a disposi- 2.680,00 + voli intercontinentale di tutti, ha un fronte di 3000 m. di lunghezza e zione nella capitale. Trasferimento in tempo utile in Partenze: 2 gennaio - 27 febbraio - 13 marzo 2011 un’altezza di 60 m., da cui si staccano costante- aeroporto. Partenze per la stagione 2011/2012 settembre/marzo mente gigantesche torri di ghiaccio che cadono nel Partenza con volo di linea intercontinentale in via di definizione lago sottostante. Tempo libero per camminare sulle (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a passerelle panoramiche poste di fronte al ghiacciaio. bordo. Un tour che combina Argentina e Cile con visita e Rientrando a Calafate nel pomeriggio si visiterà pernottamento all’interno del Parco Nazionale delle (-/-/-) Torri del Paine nella Patagonia cilena una tipica estancia patagonica, dove si assisterà alle 12° giorno: ARRIVO IN ITALIA attività dei gauchos, come la gestione del gregge e la Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Argentina & Torres del Paine

Gauchos argentini mentre si preparano per un rodeo, in un dipinto del 1861.

9


10

Todo Bolivia

Bolivia Partenze di gruppo garantite minimo 2 partecipanti con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO (spagnolo/ inglese in caso di meno di 5 partecipanti)

Il Tibet delle Americhe

Paese senza sbocco sul mare, la Bolivia è il territorio più alto e isolato di tutte le repubbliche latino-americane. È anche il paese che meglio conserva la cultura tradizionale, con oltre il 50% della popolazione che ancora ne osserva i valori e le credenze. La Bolivia con le sue colorite culture indigene, i suoi paePartenze fisse 2011: saggi andini mozzafiato ed i resti di misteriose antiche civiltà la rendono la più ricca ed emozionante 21 Aprile 21; 19 Maggio; 9 Giugno; 7 Luglio; 20 destinazione per i viaggiatori dotati di spirito di scoperta e di adattamento. Agosto; 8 Settembre; 13 ottobre.

5° Giorno: SUCRE – POTOSI (B/-/-) Prima colazione in albergo. Partenza con bus regolare Quota individuale di partecipazione da S.ta Cruz de la per Potosì (164 km: 3 ore circa). Il percorso si svolge Sierra (voli intercontinentali esclusi) attraverso maestose vallate e sconfinati altopiani. Italia/Bolivia a/r NET a partire da: Bassa stag. € Arrivo a Potosi, trasferimento e sistemazione all’Ho750+tax/Alta stag. 1050+tax tel Cima Argentum HHH o simile. Potosì rappresenta il più antico e uno dei più importanti centri mineIn camera doppia Suppl. singola rari della Bolivia, fondata dagli spagnoli nel 1545. € 1.590,00 € 330,00 Nel pomeriggio visita alla miniera del Cerro Rico diventata famosa in seguito alla scoperta di ricchi giacimenti di argento.

Puno/ Titicaca La Paz

Sucre Potosì

Santa Cruz Tarabuco

Uyuni Laguna Colorada Laguna Verde

Hedionda, la Honda, ognuna diversa e incantevole nella luce chiara e abbagliante dell’altopiano andino. Pranzo box-lunch lungo il percorso. Sistemazione presso il remoto e suggestivo Hotel Mallku (sistemazione rustica) presso la località di Villamar. Cena e pernottamento.

6° Giorno: POTOSI (B/-/-) Prima colazione. In mattinata visita della città e dei luoghi più significativi: La Plaza principale, il magnifico palazzo della Real Casa de la Moneda, le eleganti chiese e il museo di Santa Teresa. Pomeriggio a disposizione per curiosare tra le numerose botteghe del centro storico. Cena e pernottamento.

10° giorno: VILLAMAR - LAGUNA COLORADA – UYUNI – LA PAZ (B/L/D) Prima colazione. Proseguimento del viaggio fino ad arrivare alla frontiera con il Cile sostando presso i Geyser di Sol de Mañana, le Termas de Polques, la Laguna Verde e soprattutto la Laguna Colorada, dove si potranno ammirare i “flamingos” (fenicotteri) e l’incredibile contrasto tra il colore rosso della laguna ed il bianco della zona circostante. Pranzo box-lunch. Rientro verso Uyuni dove si arriverà nel tardo pomeriggio. Partenza con bus granturismo notturno per La Paz. “Light dinner” e pernottamento a bordo.

7° Giorno: POTOSI - UYUNI (B/-/-) Prima colazione. Partenza in bus regolare in direzione sud-ovest verso il paese di Uyuni (6 ore circa). Nel corso del viaggio si incontreranno villaggi isolati costruiti in mattoni di terra e paglia. Il paesaggio cambia continuamente, alternando tratti pianeggianti e vallate sui cui versanti la natura si è sbizzarrita ad inserire rocce e terre dalle mille tonalità, come in un’immensa, primordiale tavolozza di colori. Sistemazione presso l’Hotel Los Girasoles HHH o simile. Cena e pernottamento.

11° Giorno: LA PAZ (-/-/-) All’arrivo a La Paz trasferimento all’hotel Ritz HHHH o simile e sistemazione. Nel pomeriggio visita della città e dei luoghi più significativi: La Plaza Murillo, la Cattedrale, la chiesa di San Francisco ed il museo dell’oro che espone reperti della cultura tiahuanacota; proseguimento e visita della pittoresca calle Sagarnaga e del mercato delle streghe. Visita dell’elegante zona sud e della Valle della Luna dove si possono osservare spettacolari formazioni rocciose. Pernottamento.

1° giorno: ITALIA – SANTA CRUZ (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Santa 8° Giorno: UYUNI – SALAR DE UYUNI (B/L/D) Cruz. Pasti e pernottamento a bordo. Prima colazione. Partenza verso il Salar de Uyuni, il più alto ed immenso deserto salato del mondo! (3660 2° giorno: ARRIVO A SANTA CRUZ (-/-/-) m sul livello del mare). Il colpo d’occhio è incredibiArrivo a Santa Cruz con volo di linea. Trasferimento e le: una distesa desertica bianchissima ed abbagliante sistemazione all’hotel Cortez HHHH o simile. Eventuale con un cielo azzurrissimo danno l’impressione di tempo a disposizione per una breve visita di Santa essere su un altro pianeta! Durante l’escursione si Cruz, città dell’Oriente boliviano situata a 437 metri visita la Isla Incahuasi, una formazione vulcanica al di altitudine nel punto in cui le vallate andine digra- centro del Salar dove si ergono cactus giganti alti più dano verso le pianure Llanos e Chiquitos. Oggi è il di 5 metri. Sistemazione presso l’Hotel Tayka de Sal centro economico più attivo del paese e mantiene HHH, ubicato ai margini del salar, in località Tahua. nel centro storico alcune testimonianze dell’epoca Cena e pernottamento. coloniale. Pernottamento. N.B. Nonostante i nuovi hotel Tayka abbiano migliorato notevolmente il livello della sistemazione 3° Giorno: SANTA CRUZ – SUCRE (B/-/-) in questa regione, è comunque sempre necessario un Prima colazione in albergo. Trasferimento in aero- minimo di spirito di adattamento. Gli hotel Tayka porto e volo per Sucre. Arrivo, trasferimento e nascono da un progetto che coinvolge pienamente le sistemazione al suggestivo Parador Santa Maria La comunità indigene locali (fino a poco tempo fa escluReal HHHH, ricavato dalla ristrutturazione di un’antica se dai benefici del turismo), consentendo al turista “casona” coloniale. Pomeriggio dedicato alla visita un contatto con queste popolazioni che conservano della città che conserva intatto il fascino coloniale. tradizioni e culture antichissime. Pernottamento. 9° Giorno: SALAR DE UYUNI – DESIERTO DE (B/L/D) 4° giorno: SUCRE – TARABUCO - SUCRE (B/L/-) SILOLI - VILLAMAR Dopo la prima colazione, partenza per l’escursione Prima colazione in albergo. Partenza dal Salar in al caratteristico mercato domenicale di Tarabuco a direzione sud per inoltrarci nel cuore dell’altopiano 70 km dalla città, una zona particolarmente inte- andino attraversando paesaggi che tolgono il fiato ressante per il folclore e le antiche tradizioni degli e che non possono lasciare indifferenti neppure i indios Yampara. Pranzo in corso di escursione. Nel viaggiatori più consumati. Si viaggia a ridosso della pomeriggio rientro a Sucre e tempo a disposizione. frontiera cilena sempre sul filo dei 4.000 metri toccando numerose lagune di altura, come la Cañapa, la Pernottamento.

12° giorno: LA PAZ – LAGO TITICACA (B/L/D) Prima colazione. Partenza per la località di Copacabana, sulle rive del Lago Titicaca, celebre per la basilica della Vergine Nera, molto venerata dagli abitanti dell’altopiano andino. Sistemazione all’Hotel Rosario Del Lago HHH e pranzo. Nel pomeriggio escursione in barca privata alla Isla del Sol, considerata sacra dalla cultura incaica. Rientro a Copacabana, cena e pernottamento. 13° giorno: LAGO TITICACA – LA PAZ (B/L/-) Prima colazione e tempo libero per visitare questa suggestiva località. Pranzo e rientro con veicolo privato a La Paz. Sistemazione in hotel e pernottamento. 14° giorno: PARTENZA DA LA PAZ (B/-/-) Prima colazione. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di La Paz. Partenza con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a bordo. 15° giorno: ARRIVO IN ITALIA Arrivo in Italia e fine del viaggio.

(-/-/-)

Consultare il sito www.tour2000.it per la conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione


7 dicembre 1950 – 7 dicembre 2010

da 60 anni vi trasportiamo per farvi vivere le emozioni più intense 4 voli settimanali Roma Buenos Aires Roma non stop il martedì, il giovedì, il sabato e la domenica Coincidenze verso tutte le destinazioni dell’interno dell’Argentina e della regione

Alta en el Cielo

Roma Via Cavour 310 Tel. 3906482961 – Milano Via Albricci 9 Tel. 390286461407 – Aeroporto Fiumicino “L. da Vinci” Tel. 390665011400 – GSA Torino Via Torino 5A Volpiano (TO) Tel. 390115624866

11


12

Brasile classico

Brasile Partenze di gruppo garantite (min. 2 partecipanti) con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO Date di partenza 2011: lunedì 24 gennaio 2011 lunedì 14 febbraio 2011 lunedì 14 marzo 2011 (PROMO) lunedì 28 marzo 2011 lunedì 11 aprile 2011 lunedì 18 aprile 2011 (PROMO) lunedì 9 maggio 2011 lunedì 16 maggio 2011 (PROMO) lunedì 30 maggio 2011 lunedì 13 giugno 2011 lunedì 20 giugno 2011 (PROMO) lunedì 4 luglio 2011 (PROMO) lunedì 11 luglio 2011 lunedì 25 luglio 2011 (PROMO) lunedì 1 agosto 2011 lunedì 8 agosto 2011 (PROMO) lunedì 15 agosto 2011 lunedì 22 agosto 2011 (PROMO) lunedì 5 settembre 2011 lunedì 12 settembre 2011 (PROMO) lunedì 19 settembre 2011 lunedì 3 ottobre 2011 lunedì 17 ottobre 2011 (PROMO) lunedì 14 novembre 2011 lunedì 28 novembre 2011 (PROMO) Quota individuale di partecipazione (voli intercontinentali esclusi) Italia/Rio de J./Igu/Salvador/Italia NET a partire da: Bassa stag. € 740+tax/Alta stag. 1.100+tax Hotel standard Rio de J./ Othon Leme Palace HHHH Iguassù / Recanto Park HHHsup Salvador de B. / Vila Galé HHHH In camera doppia € 1.640,00

Suppl. singola € 390,00

per le date di partenza PROMOZIONALE In camera doppia Suppl. singola € 1.450,00 € 360,00

Un viaggio consigliato a coloro che si recano in Brasile per la prima volta, in quanto consente di conoscere i luoghi simbolo di questo bellissimo Paese: Rio de Janeiro, la “Cidade Maravilhosa” adagiata in una baia spettacolare con il Pan di Zucchero ed il Corcovado, dove svetta l’imponente statua del Cristo Redentore; Salvador, capitale dello Stato di Bahia e città coloniale, il cui centro storico, il famoso Pelourinho, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Infine le impressionanti cascate di Iguassù, dove il frastuono roboante dell’acqua e i dolci rumori della foresta rendono l’esperienza imperdibile ed emozionante! Possibilità di aggiungere numerose estensioni alla fine del tour, nell’interno o sulla costa a seconda dei vostri gusti. 1° giorno: ITALIA – RIO DE JANEIRO (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Rio de Janeiro. Arrivo in volo nel pomeriggio. Trasferimento e sistemazione presso l’hotel prescelto. Pernottamento in albergo.

di mezza giornata della parte “vecchia” di Rio, con una camminata attraverso le stradine che hanno caratterizzato la storia della città, visitando alcuni dei suoi luoghi più rappresentativi, tra cui il Monastero di San Bento, la Chiesa della Candelaria, Piazza XV Novembre, il Palazzo Imperiale, il Centro culturale che si trova nel ristrutturato Banco do Brasil e la 2° giorno: RIO DE JANEIRO (B/L/-) rinomata strada Goncalves Dias, dove si trova il traDopo la prima colazione partenza in direzione della dizionale Caffè Colombo, per terminare con la Piazza famosissima collina del Corcovado, che si raggiunge Carioca e la Cattedrale Metropolitana. Rientro in dopo aver costeggiato la laguna Rodrigo de Freitas. Hotel, pomeriggio a disposizione per visite opzionali Raggiunta la base della collina si parte a bordo di un o relax, cena libera e pernottamento.                comodo trenino per raggiungere la parte più alta; da qui grazie ad un ascensore panoramico si arriva fino 4° giorno: RIO DE JANEIRO - FOZ DO alla base del più celebrato simbolo del Brasile e della IGUASSU (B/-/-) città di Rio de Janeiro, il Cristo Redentore – una Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto delle Nuove Sette Meraviglie del Mondo – che da per imbarcarsi sul volo diretto a Foz do Iguaçu, qui domina tutta baia, offrendo una vista mozzafiato all’arrivo accoglienza e trasferimento presso l’hotel della città e dei suoi dintorni. A seguire si visiterà un prescelto. Pomeriggio dedicato alla scoperta del altro simbolo della città, il “Pan di Zucchero”, dove lato brasiliano del Parco Nazionale Iguaçu, la cui grazie ad una teleferica si raggiunge un punto pano- visita consente di ammirare una vista differente ed ramico che offre una vista impareggiabile delle più altrettanto spettacolare delle varie cascate che rencelebri spiagge della città, del Corcovado e del centro dono unico questo santuario ecologico dichiarato città. Pranzo in una tipica Churrascaria. Cena libera dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. e pernottamento. 5° giorno: FOZ DO IGUASSU (B/-/-) 3° giorno: RIO DE JANEIRO (B/-/-) Dopo la prima colazione, partenza in direzione del Dopo la prima colazione partenza per una visita confine argentino, per visitare questo lato del Parco Nazionale. Qui un piccolo trenino ecologico porta i passeggeri al punto di partenza dei sentieri superiori, da dove attraverso delle passarelle si raggiunge la piattaforma sospesa proprio al di sopra della Garganta del Diablo; da qui si percepisce l’incredibile forza e la velocità con cui l’acqua si tuffa in questa spettacolare cascata. Rientro in Hotel, cena libera e pernottamento. 6° giorno: FOZ DO IGUASSU – SALVADOR DE BAHIA (B-/-) Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Salvador de Bahia. All’arrivo accoglienza e trasferimento presso il proprio Hotel. Cena libera e pernottamento.

Hotel superior Rio de J./ Sofitel Copacabana HHHHH Iguassù / Bourbon Cataratas HHHHsup Salvador de B./ Pestana Bahia HHHHH In camera doppia € 1.980,00

Suppl. singola € 630,00

Salvador

N.B.: Per prenotazioni a meno di un mese dalla partenza è necessaria la riconferma dell’effettuazione del tour IMPORTANTE: PER TUTTO IL 2011 IN REGALO 1 VOLO A/R ALL’INTERNO DEL BRASILE PER RAGGIUNGERE UNA  LOCALITA’ A VOSTRA SCELTA AL TERMINE DEL TOUR

Consultare il sito www.tour2000.it per la conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione

Rio de Janeiro Iguazu

7° Giorno: SALVADOR DE BAHIA (B/-/D) Mattinata a disposizione per rilassarsi, nel pomeriggio visita alla scoperta della città, per comprendere la sua storia, le sue tradizioni e come si è trasformata divenendo la città che è oggi. La visita non può non prevedere la visita del celebre quartiere di Pelourinho, la cui architettura coloniale ancora intatta le è valsa il titolo di Patrimonio Culturale dell’Umanità da parte dall’Unesco. Dopo aver lasciato il veicolo alle spalle della piazza del Municipio, si parte a piedi per passeggiare nelle stradine che formano questo quartiere, visitando lungo il cammino la Chiesa di San Francesco, fino a raggiungere il “Largo do Pelourinho”, il vero cuore di Salvador. Cena in ristorante tipico ed a seguire passeggiata per apprezzare la magica atmosfera serale del Pelourinho. Rientro in Hotel e pernottamento.


Vi consigliamo inoltre 8° giorno: SALVADOR DE BAHIA – ITALIA (B/-/-) Prima colazione. Ultime ore a disposizione per godersi tranquillamente questa splendida città. Quindi trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a bordo. 9° giorno: ARRIVO IN ITALIA Arrivo in Italia e fine del viaggio.

(-/-/-)

Gran Tour del Brasile

Rio de Janeiro, Cascate di Iguassù, Manaus & l’Amazzonia, Salvador de Bahia Un viaggio completo che oltre ad includere i luoghi imperdibili di questo immenso Paese, comprende anche l’Amazzonia dove tutto è superlativo, i fiumi, la flora e la ricca fauna che si avverte sempre presente nella fitta foresta.

Durata: 12gg/10nn Assistenza: Italiano (con eccezioni) A partire da € 2.140,00 + voli intercontinentali Alla fine del Viaggio vi consigliamo la seguente Partenze 2011: v. “Brasile Classico” Partenze per la stagione 2011/12 in via di definizione Estensione “mare” da Salvador de Bahia

Praia do Forte 4 gg/3 nn

Pousada Porto da Lua***sup (Colazione e transfer inclusi) € 460,00 Tivoli Ecoresort****sup (Colazione, cena e transfer inclusi) € 750,00 Praia do Forte si trova ad 1 ora di auto da Salvador de Bahia, luogo incantevole famoso per le lunghissime spiagge, le “piscine naturali” dove poter fare il bagno ed il Progetto Tamar per la tutela e la riproduzione delle tartarughe marine.

Brasile, fascino coloniale

Rio de Janeiro, Cascate di Iguassù, Ouro Preto & le città dell’oro, Salvador de Bahia Un itinerario che permette di scoprire oltre le mete classiche, uno dei gioielli del barocco brasiliano: Ouro Preto e le città dell’oro del Minas Gerais. Questa incantevole cittadina, punto di partenza della storica “Estrada Real”, l’antica strada dell’oro che arriva fino a Rio de Janeiro, rappresenta un vero e proprio tuffo nel passato. Durata: 12gg/10nn Assistenza: Italiano A partire da € 2.190,00 + voli intercontinentali Partenze 2011: 3/24 gennaio – 11 febbraio – 5/28 marzo – 11 aprile – 9/30 maggio – 13 giugno – 11 luglio-AGGIORNARE Partenze per la stagione 2011/12 in via di definizione

Questo bel dipinto dell’olandese Albert Heckhout, risalente al XVII secolo, quando i Paesi Bassi avevano invaso alcune zone del Brasile nord-orientale, mostra in modo probabilmente fedele una danza degli indios Tapuia.

Se hai qualche giorno in più a disposizione, ti consigliamo le seguenti estensioni dalla selezione del nostro sito Brasile Ecologico: (www.brasileecologico.it)

Fernando de Noronha, il mare più bello del Brasile

5gg/4nn A partire da € 1.200,00 L’arcipelago di Fernando de Noronha si trova al centro dell’Oceano Atlantico ed è composto da 21 isole. Nel 1988 è stato dichiarato Parco Nazionale Marino per proteggere i suoi tesori naturalistici, tra cui figurano 24 specie di uccelli marini, due specie di tartarughe, delfini e balene. Il numero dei visitatori è limitato ed è vietato l’accesso ad alcune spiagge per preservare l’ambiente e la ricca fauna

Sao Luis & Lençois Maranhenses

5gg/4nn A partire da € 730,00 Spettacolare zona geologica unica al mondo, costituita da dune di sabbia bianca finissima e alte fino a 40 metri intercalate da lagune di acqua dolce e cristallina che si accumula durante il periodo delle piogge (da gennaio a maggio). Senz’altro uno dei luoghi più incantevoli del Brasile.

Pantanal Wildlife Center

4gg/3nn A partire da € 750,00 Pochi altri posti al mondo presentano una flora e una fauna così rigogliose come il Pantanal, la più grande pianura alluvionale della terra che ospita una delle più ricche riserve naturali esistenti, ancora incontaminata. Si potranno osservare molte specie di uccelli, un gran numero di alligatori, capibara, oltre ad animali in estinzione come il cervo, il criscione e le rare lontre giganti, che in questa zona sono ancora relativamente numerose.

La vera Amazzonia, la Riserva di Mamirauà

6gg/5nn A partire da € 1.710,00 La Riserva di Sviluppo Sostenibile di Mamirauà si trova nel cuore dell’Amazzonia brasiliana alla confluenza dei fiumi Japurà e Solimoes. Comprende un’area di oltre 1 milione d’ettari di laghi, igapós - boschi allagati – e foreste. Dal 1999 la Riserva, che è stata eletta come il miglior prodotto di ecoturismo del mondo dalla rivista statunitense Condé Nast Traveler, ha la finalità di salvaguardare uno degli ambienti più delicati e incontaminati dell’Amazzonia.

Penisola di Maraù

5gg/4nn A partire da € 990,00 Ben conservata grazie al suo isolamento e alle difficoltà di accesso, Maraù è senza dubbio una delle migliori destinazioni di ecoturismo della costa atlantica. La penisola di Maraù si trova nella Baia di Camamu, a sud dello stato di Bahia. Ci sono oltre 50km di spiagge selvagge, piscine tra banchi di coralli, cascate, isole, mangrovie e foresta pluviale, con un’ampia varietà di fiori e numerose specie endemiche.

13


14

Brasile: dune e lagune

Brasile Partenze di gruppo garantite (min. 2 partecipanti) con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO (con eccezioni)

Questa traversata è da anni uno dei nostri classici. In fuoristrada da Sao Luis do Maranhao fino a Fortaleza si toccheranno le zone naturalisticamente più spettacolari del Brasile, tra dune di sabbia, lagune, fantastiche spiagge tra cui la più famosa quella di Jericoacoara, considerata la più bella del Mondo!

Date di partenza 2011: 29 maggio; 29 giugno (festa del Bumba Meu Boi); 17 Luglio; 6 e 20 Agosto Quota individuale di partecipazione (voli intercontinentali esclusi) Italia/Sao Luis-- Fortaleza/Italia NET a partire da: Bassa stag. € 650+tax/Alta stag. 980+tax Hotel standard Sao Luis / Hotel Quality HHHsup Barreirinhas / Pousada Buriti HHH Caburè / Pousada Porto Buriti (sistemazione rustica) Parnaiba / Pousada Vila Parnaiba HHH Jericoacoara / Pousada Blue Jeri HHHsup In camera doppia € 1.340,00

Suppl. singola € 640,00

Hotel superior Sao Luis / Hotel Pestana HHHHsup Barreirinhas / Resort Porto Preguica HHHH Caburè / Pousada Porto Buriti (sistemazione rustica) Parnaiba / Pousada Vila Parnaiba HHH (camera deluxe) Jericoacoara / Pousada Mosquito Blue HHHH In camera doppia € 1.640,00

Suppl. singola € 1.060,00

Nell’illustrazione: Adrien-Aimé Taunay, Famiglia dell’interno in viaggio, acquerello, 1818

Sao Luis

Barreirinhas Parnaìba Jericoacoara Fortaleza

1° giorno: ITALIA – SAO LUIS (-/-/-) Buriti, Pernottamento. Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Sao Luis, Maranhao. 5º giorno: CABURE – DELTA DEL RIO Pasti e pernottamento a bordo. PARNAIBA – PARNAIBA (B/-/-) Prima colazione. Si prosegue a bordo di un 4x4 lungo 1° giorno: ARRIVO A SÃO LUÍS (-/-/D) un bellissimo tratto di spiaggia battuta dall’oceano, Arrivo in volo in mattinata a Sao Luis, capitale dello incontrando lungo il percorso numerosi e tipici vilstato del Maranhao e trasferimento in albergo. Nel laggi. Arrivo a Tutoia e proseguimento in barca attrapomeriggio visita della città e del centro storico verso il Delta del Rio Parnaiba, la seconda meraviglia coloniale, uno dei più ricchi di fascino del Brasile. di questa regione, a cavallo degli stati di Maranhao Pernottamento in albergo. e Piauì. Arrivo al porto di Tatus e proseguimento in auto fino alla città di Parnaiba Pernottamento in 2° giorno: SÃO LUÍS – BARREIRINHAS (B/-/-) hotel. Dopo la prima colazione, partenza per la visita del Parco Nazionale “Dos Lençois Maranhenses”, spetta- 6º giorno: PARNAIBA - JERICOACOARA (B/-/-) colare zona geologica unica al mondo, costituita da Prima colazione. Proseguimento in 4x4 su strade dune di sabbia bianca finissima e alte fino a 40 metri secondarie, spiagge deserte e caratteristici paesi di intercalate da lagune di acqua dolce e cristallina che si pescatori per raggiungere, la località di Jericoacoara. accumula durante il periodo delle piogge (da gennaio Jerì, come abitualmente viene chiamata, è divena maggio). Viste dall’alto le dune sembrano dei manti tata famosa negli ultimi anni per la bellezza della appoggiati sull’acqua (da qui il nome “lençois” = len- sua spiaggia, considerata la più bella del Mondo! zuoli). Arrivo a Barreirinhas e sistemazione in hotel. Pernottamento in albergo. 3° giorno: BARREIRINHAS (B/-/-) Prima colazione in hotel. Mattinata libera. Possibilità di effettuare il sorvolo del parco (facoltativo). Nel pomeriggio proseguimento dell’esplorazione del Parco con possibilità di camminare sulle candide dune, nuotare nell’acqua tiepida e limpidissima! Rientro a Barreirinhas e pernottamento.

7° giorno: JERICOACOARA (B/-/-) Prima colazione. Giornata a disposizione per relax o escursioni individuali.

8º giorno: JERICOACOARA - FORTALEZA AEROPORTO (B/-/-) Prima colazione. Trasferimento in auto all’aeroporto di Fortaleza. Partenza con volo di linea interconti4° giorno: BARREIRINHAS - CABURE (B/-/-) nentale (QUOTATO A PARTE). Prima colazione in hotel. Trasferimento al molo e Consultare il sito www.tour2000.it per la partenza in barca lungo il Rio Preguiças visitando 9° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) conferma delle date di partenza e delle quote di i villaggi di Vassouras e Mandacaru per proseguire Arrivo in Italia e fine del viaggio. partecipazione fino a Caburè dove sorge la suggestiva Pousada Porto


Il Brasile più bello ti aspetta con TAP

TAP è la Compagnia europea con più destinazioni in Brasile e con il maggior numero di voli dall'Italia, via Lisbona e Porto, per Rio de Janeiro, San Paolo (Guarulhos e Viracopos), Fortaleza, Salvador da Bahia, Recife, Natal, Brasilia e Belo Horizonte. Senza contare, inoltre, tutte le altre città brasiliane raggiunte grazie agli accordi con le Compagnie aeree locali. Impossibile trovare di meglio!

TAP. Vi siamo vicini, vi portiamo lontano

TAP premiata dai World Travel Awards 2010 come Compagnia Aerea Leader Mondiale per il Sud America

15


16

Cile Partenze fisse garantite minimo 2 partecipanti con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO (spagnolo/ inglese durante le navigazioni e all’Isola di Pasqua) PARTENZE 2011 4 e 18 Gennaio: 1 e 15 Febbraio; 1, 15 e 29 Marzo; 12 e 20 Aprile Le partenze per la stagione 2011/12 sono in via di definizione Quota individuale di partecipazione da Santiago (voli intercontinentali esclusi) Italia/Santiago a/r Iberia/Lan NET a partire da: Bassa stag. € 690+tax/Alta stag. 950+tax Hotel standard: Santiago / Eurotel HHHH o simile S.Pedro de Atacama / Casa De Don Tomas HHH o simile Puerto Natales / Weskar HHHHsup o simile Santiago Aeroporto / Holiday Inn Airport HHHH Isola di Pasqua / Otai HHHHsup o simile In camera doppia Suppl. singola € 3.290,00 € 690,00 Hotel superior: Santiago / Regal Pacific HHHHsup o simile S.Pedro de Atacama / Terrantai HHHHsup o simile Santiago Aeroporto / Holiday Inn Airport HHHH Puerto Natales / Costaustralis HHHH o simile Isola di Pasqua / Hotel Altiplanico HHHH o simile In camera doppia Suppl. singola € 3.870,00 € 1.120,00

Calama

Deserto di Atacama, Patagonia e Isola di Pasqua Due settimane ricchissime di emozioni tra i contrasti unici del Cile, un paese che grazie alla sua insolita geografia offre il deserto più arido del mondo nel nord e le rigogliose foreste nel meraviglioso Parco Nazionale di Torres del Paine a sud. Un mondo a sé invece è l’isola di Pasqua, con i suo misteri e l’isolamento che da sempre la caratterizzano. 1° giorno: ITALIA – SANTIAGO (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo. 2° giorno: ARRIVO A SANTIAGO DEL CILE (-/-/-) Arrivo all’aeroporto di Santiago, trasferimento e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio, visita della città di Santiago, Pernottamento in hotel. 3° giorno: SANTIAGO – VALPARAISO SANTIAGO (B/-/-) Prima colazione in hotel. Escursione dell’intera giornata a Viña del Mar, conosciuta come la “città giardino” e Valparaiso, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, grazie alla sua particolare architettura. Rientro a Santiago in serata. Pernottamento in hotel. 4° giorno: SANTIAGO - CALAMA - SAN PEDRO DE ATACAMA (B/-/-) Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Santiago e partenza con volo di linea per Calama. Trasferimento a San Pedro de Atacama e sistemazione presso in hotel. Nel pomeriggio visita della Valle de La Luna per ammirare lo splendido tramonto sul Deserto di Atacama. Pernottamento.

9° giorno: TORRES DEL PAINE (B/L/-) Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con spettacolari vedute di laghi, fiumi, ghiacciai e le spettacolari “torri” di granito. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Puerto Natales in serata. Pernottamento. 10° giorno: PUERTO NATALES - PUNTA ARENAS - SANTIAGO (B/-/-) Dopo la prima colazione in albergo, trasferimento all’aeroporto di Punta Arenas e partenza per Santiago. Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

11° giorno: SANTIAGO - ISOLA DI PASQUA (B/-/-) 5° giorno: LAGUNAS ALTIPLANICAS Prima colazione in albergo. Assistenza in aeroporto e TOCONAO E SALAR DE ATACAMA (B/-/-) partenza con volo per l’Isola di Pasqua. Arrivo, traPrima colazione in albergo. Visita delle lagune sferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento. Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de Los Flamencos, proseguimento 12° giorno: ISOLA DI PASQUA (B/-/-) per il villaggio di Toconao e lo spettacolare Salar de Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla Atacama, habitat dei fenicotteri rosa. Pernottamento visita del vulcano Rano Kau, della vicina città ceriValparaiso in hotel. moniale di Orongo e dei Templi Vinapu. Nel pomeriggio, visita del centro cerimoniale di Ahu Akivi e Santiago Isola di 6° giorno: GEISER DEL TATIO (B/-/-) dei suoi 7 Moai. Pernottamento in albergo. Pasqua Partenza molto presto dall’hotel con destinazione i Geysers del Tatio. Colazione sul posto con successiva 13° giorno: ISOLA DI PASQUA (B/L/-) passeggiata guidata verso il campo geotermale per Dopo la prima colazione, escursione dell’intera giorosservare le imponenti fumarole nel pieno della loro nata al Vulcano Rano Raraku, dove furono costruiti attività all’alba. Rientro a San Pedro de Atacama e la quasi totalità dei Moai, le misteriose statue che tempo libero per visitare il paese e il mercato artigia- si trovano sull’isola. Visita ai siti archeologici di nale. Pernottamento. Tongoriki, Te Pito Kura e alla spiaggia di Anakena. Pranzo pic-nic incluso. Pernottamento in albergo. 7° giorno: SAN PEDRO DE ATACAMA SANTIAGO – P.TA ARENAS – P.TO NATALES (B/-/-) 14° giorno: ISOLA DI PASQUA – SANTIAGO Prima colazione in albergo. Trasferimento all’ae- (B/-/-) roporto di Calama e partenza con volo per Punta Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e parArenas, via Santiago. tenza per Santiago. Arrivo, trasferimento e sistemaTorres del Paine Arrivo, trasferimento a Puerto Natales e sistemazio- zione in hotel. Pernottamento. ne in albergo. Puerto Natales 15° giorno: SANTIAGO - ITALIA (B/-/-) 8° giorno: GHIACCIAI BALMACEDA E Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo Punta Arenas SERRANO (B/L/-) utile in aeroporto. Partenza con volo di linea interDopo la prima colazione, intera giornata di escur- continentale (QUOTATO A PARTE). sione ai ghiacciai Balmaceda e Serrano. Si potran- Pasti e pernottamento a bordo. Consultare il sito www.tour2000.it per la no osservare colonie di cormorani, leoni marini e conferma delle date di partenza e delle quote di imponenti muri di ghiaccio. Pranzo. Nel pomeriggio 16° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) partecipazione rientro a Puerto Natales. Pernottamento. Arrivo in Italia e fine del viaggio. San Pedro de Atacama


Nord Laghi e Patagonia

Cile

Un viaggio che spazia attraverso l’insolita geografia del Paese toccando la regione dei laghi e dei vulcani con una approfondita visita dell’affascinante Isola di Chiloè, il deserto di Atacama considerato il più Partenze fisse garantite minimo 2 partecipanti con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO arido del mondo e le imponenti vette che si innalzano tra i fiordi della Patagonia.. Partenze 2011: 12 e 22 Gennaio; 5, 12 e 19 Febbraio; 5 e 19 Marzo; 5 e 25 Aprile Le partenze per la stagione 2011/2012 sono in via di definizione Quota individuale di partecipazione da Santiago (voli intercontinentali esclusi) Italia/Santiago a/r Iberia/Lan NET a partire da: Bassa stag. € 730+tax/Alta stag. 1.080+tax Hotel standard: Santiago / Hotel Eurotel HHHH o simile San Pedro / Casa de Don Tomàs HHH o simile Puerto Varas / Colonos del Sur HHHsup o simile Puerto Natales / Weskar Lodge HHHsup o simile

1° giorno: ITALIA – SANTIAGO (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo. 2° giorno: ARRIVO A SANTIAGO (-/-/D) Arrivo all’aeroporto di Santiago, trasferimento e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita della città, della Cattedrale e del Palazzo del Governo “La Moneda”. Cena e pernottamento in hotel.

In camera doppia

Suppl. singola

rando l’imponenza del Vulcano Osorno e del Lago € 2.620,00 € 440,00 Llanquihue. Visita inoltre delle cascate di Petrohué con bellissime viste del Lago Todos Los Santos. Hotel superior: Pranzo in corso di escursione. Rientro in hotel. Santiago / Regal Pacific HHHHH o simile San Pedro / Kimal HHHH o simile Pernottamento.

Puerto Varas / Cabañas del Lago HHHH o simile

8° giorno: ISOLA DI CHILOE’ (B/-/D) Puerto Natales / Costaustralis HHHH o simile Prima colazione in hotel. Intera giornata di escur- In camera doppia Suppl. singola sione all’Isola di Chiloé ricca di fascino e leggende € 2.880,00 € 700,00 antiche. A Castro, capoluogo dell’isola, visiteremo il locale mercato artigianale; la cittadina è caratterizzata 3° giorno: SANTIAGO - CALAMA - SAN PEDRO da tipiche e colorate abitazioni su palafitte. Rientro a DE ATACAMA (B/-/D) Puerto Varas in serata, cena e pernottamento. Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporCalama to e partenza con volo di linea per Calama. Arrivo, 9° giorno: PUERTO VARAS - PUERTO MONTT San Pedro de trasferimento a San Pedro de Atacama e sistemazione - PUNTA ARENAS - PUERTO NATALES (B/-/D) Atacama in hotel. Nel pomeriggio, visita alla Valle de La Luna Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporper ammirare lo splendido tramonto sul Deserto di to di Puerto Montt e partenza con volo per Punta Atacama. Cena in ristorante e pernottamento. Arenas. Arrivo, trasferimento a Puerto Natales e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento. 4° giorno: SALAR DE ATACAMA E LAGUNAS ALTIPLANICAS (B/-/D) 10° giorno: GHIACCIAI BALMACEDA E Prima colazione in albergo. Partenza per la visita del SERRANO (B/L/D) tipico villaggio di Toconao e del Salar de Atacama, Dopo la prima colazione, intera giornata di escurhabitat dei fenicotteri rosa. Proseguimento per le sione ai ghiacciai Balmaceda e Serrano. Si potranno Santiago lagune di Miscanti e Miñiques situate a oltre 4.000 osservare colonie di cormorani, leoni marini e impometri di altitudine in un contesto naturalistico gran- nenti muri di ghiaccio. Pranzo. Nel pomeriggio, dioso. Cena in ristorante e pernottamento in hotel. rientro a Puerto Natales. Cena e pernottamento. 5° giorno: GEISER DEL TATIO (B/-/D) Partenza molto presto dall’hotel con destinazione i Geysers del Tatio. Colazione sul posto con successiva passeggiata guidata verso il campo geotermale per osservare le imponenti fumarole nel pieno della loro attività all’alba. Rientro a San Pedro de Atacama e tempo libero per visitare il paese e il mercato artigianale. Cena in ristorante e pernottamento. 6° giorno: SAN PEDRO DE ATACAMA SANTIAGO - PUERTO MONTT - PUERTO VARAS (B/-/D) Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Calama e partenza con volo per Puerto Montt. Arrivo, trasferimento a Puerto Varas e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

11° giorno: TORRES DEL PAINE (B/L/D) Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con spettacolari vedute di laghi, fiumi, ghiacciai e le spettacolari “torri” di granito. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Puerto Natales in serata. Cena e pernottamento. 12° giorno: PUERTO NATALES - PUNTA ARENAS - SANTIAGO (B/-/D) Dopo la prima colazione in albergo, trasferimento all’aeroporto di Punta Arenas e partenza con destinazione Santiago. Arrivo, e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

Puerto Montt/ Puerto Varas Chiloé

Torres del Paine Puerto Natales

13° giorno: SANTIAGO – ITALIA (B/-/-) Punta Arenas Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo 7° giorno: PUERTO MONTT & FRUTILLAR utile in aeroporto. Partenza con volo di linea inter (B/L/-) continentale (QUOTATO A PARTE). Consultare il sito www.tour2000.it per la Prima colazione in albergo. Al mattino visita della città di Puerto Varas, di Puerto Montt e della Caleta 14° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) conferma delle date di partenza e delle quote di partecipazione de Angelmo. Proseguimento per Frutillar ammi- Arrivo in Italia e fine del viaggio.

17


18

Ecuador & Galapagos

Sulle orme di Darwin

Partenze di gruppo garantite minimo 2 partecipanti, con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO (incluso durante la crociera)

Il tour comprende la visita dell’Ecuador continentale con il gioiello coloniale di Quito, la Linea dell’Equatore, il coloratissimo mercato di Otavalo ed il magnifico vulcano Cotopaxi. La crociera alle isole Galapagos offrirà l’opportunità unica per gli amanti della natura di osservare gli animali nel loro habitat naturale e a distanza ravvicinata, come in nessun’altra parte del mondo. Inoltre alla fine della crociera ci si potrà rilassare sulle spiagge dell’isola di Santa Cruz con sistemazione di 2 notti in hotel.

Partenze fisse 2011: 3 Gennaio 3; 14 Febbraio; 7 Marzo; 18 e 25 Aprile; 16 e 30 Maggio; 25 Luglio; 1, 8, 15 e 22 Agosto; 10 Ottobre; 7 Novembre; 12 Dicembre Quota individuale di partecipazione da Quito (voli intercontinentali esclusi) Italia/Quito--Guayaquil/Italia NET a partire da: Bassa stag. € 600+tax/Alta stag. 1.050+tax In camera doppia Cabina Main Deck Standard € 2.690,00

Suppl. singola Cabina Boat Deck Standard € 1.240,00

Il vulcano Chimborazo, in una bella illustrazione tratta dal “Viaggio alle regioni equinoziali del Nuovo Continente”, resoconto delle esplorazioni di Alexander Von Humboldt e Aimeé Bompland nei primissimi anni dell’800. 1° giorno: ITALIA – QUITO (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Quito. Arrivo all’aeroporto di Quito, trasferimento e sistemazione presso l’Hotel Sheraton o simile. Pernottamento.

3° giorno: QUITO – OTAVALO – QUITO (B/ L /-) Prima colazione. Intera giornata di escursione al tipico mercato di Otavalo dove si possono trovare coloratissimi ponchos, scialli, coperte, arazzi, cinture di tessuto, cappelli, borse e molto altro. 2° giorno: QUITO & LA META’ DEL MONDO Successivamente si visita Peguche, una piccola popo (B/ - / -) lazione indigena dove vivono artigiani che tessono Prima colazione. Visita del centro storico colonia- ancora nelle proprie case. Il pranzo si serve in una dalle le di Quito dichiarato dall’UNESCO Patrimonio locande o tenute dell’area. Pernottamento in hotel. Culturale dell’Umanità. Si visiterà inoltre il monumento Equatoriale, a 25 chilometri al nord di Quito 4° giorno: QUITO – COTOPAXI – QUITO (B/ L / -) che segna la metà esatta della terra, latitudine 0°. Visita del Museo Etnografico all’interno del monu- Prima colazione. Partenza da Quito di prima mattina mento, che mostra i differenti gruppi indigeni che lungo la strada Panamericana verso il sud, per visitare vivono nell’Ecuador. A tutti sarà consegnato un il Parco Nazionale Cotopaxi, un santuario ecologidiploma per avere attraversato la linea equatoriale. co di 36.000 ettari, attorno al magnifico Vulcano Cotopaxi che si alza fino a 5.897 metri sul livello del Pernottamento in hotel. mare. Il paesaggio della catena montuosa ecuadoriana, sempre verde, è uno delle attrattive maggiori, con valli e colline con coltivazioni multicolori. Il pranzo sarà servito in un ristorante dall’area prima di ritornare a Quito nel pomeriggio. Pernottamento in hotel. Otavalo 5° giorno: QUITO – ISOLE GALAPAGOS Quito (B/L/D) Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto e volo Galapagos alla volta dell’arcipelago delle Galapagos. Cotopaxi Puerto Baquerizo Moreno (Isola San Cristobal) Arrivo in aereo all’Isola San Cristobal ed immediato trasferimento alla M/N Santa Cruz ancorata nella Guayaquil baia di Porto Baquerizo Moreno, la capitale provinciale delle Isole Galápagos. Assegnazione delle cabine e pranzo. Dopo del pranzo discorso introduttivo ed esercitazione di sicurezza. Colle Stregone (Isola San Cristobal) Un percorso in barca lungo la costa vulcanica, ci porta alla bianca spiaggia corallina di Colle Stregone. Sbarco in acqua. In questo habitat si possono Consultare il sito www.tour2000.it per la osservare uccelli marini come piqueros dalle zampe conferma delle date di partenza e delle quote di azzurre, piqueros di Nazca, Azzurre, Fregate ed partecipazione uccelli costieri. Si osservano anche leoni marini. Tra

la fauna più attraente si trova il Cucuve di Chatham e la lucertola di lava di San Cristobal, entrambe specie endemiche di quest’isola e che non si osservano in nessun altro posto delle Galápagos. Questa è la stessa costa dove per la prima volta nel Settembre 1835 camminò Charles Darwin. Di ritorno a bordo, presentazione delle attività del giorno dopo seguita da un cocktail di benvenuto, offerto dal Capitano, e dalla cena. 6° giorno: GALAPAGOS Punta Suarez – Punta Cormorant (B/L/D) Punta Suárez (Isola Spagnola) Sbarco a Punta Suarez per una lunga camminata tra rocce di lava per visitare le famose colonie di uccelli marini includendo (tra aprile e dicembre) l’Albatros di Galápagos. Durante la camminata si osservano anche piqueros di Nazca, piqueros dalle zampe azzurre, gabbiani dalla coda biforcuta, il cucuve di Española e tre specie di Fringuelli di Darwin. Si vedranno anche colorite iguane marine ed una colonia di leoni marini vicino al punto di sbarco. Ritorno a bordo per il pranzo. Punta Cormorant, Isola Floreana, Sbarco a Punta Cormorant, in una spiaggia di cristalli di olivina per una facile passeggiata che ci porta ad una laguna salmastra dove si possono ammirare Fenicotteri, patillos, teros reali, azzurre, ed altri uccelli. Si arriverà quindi ad una spiaggia corallina bianca dove di sera nidificano le tartarughe marine (da Dicembre a Maggio). Possibilità di fare immersioni dalla spiaggia, utilizzare una scialuppa dal fondo di vetro se le condizioni lo permettono. Presentazione delle attività del giorno dopo e cena. Pensione completa in nave. 7° giorno: GALAPAGOS Punta Espinoza – Punta Vicente Roca (B/L/D) Punta Espinoza (Isola Fernandina) Nella mattina arriviamo all’isola più giovane dell’arcipelago, Fernandina. Si sbarcherà per una camminata di un miglio. Punta Espinoza possiede una combinazione fantastica di rocce di lava nuova e


molta vita animale. Poiché in questa isola non esistono mammiferi introdotti, Fernandina ha la più alta densità di iguane marine che condividono l’habitat dell’isola con leoni marini, granchi sayapas e lo sparviero delle Galápagos. È indispensabile utilizzare scarpe adatte per camminare sulla lava. Ritorno a bordo per il pranzo. Mentre si naviga lungo il Canale Bolivar si ha la vista di un paesaggio vulcanico unico. Anche le acque ad ovest dell’arcipelago possono portare sorprese come uccelli marini che si nutrono, delfini e a volte balene. Punta Vincente Roca (Isola Isabela) Nel pomeriggio, a seconda delle condizioni del mare, offriremo l’opportunità di fare immersioni (snorkeling) vicino alle scogliere del semi-infossato Vulcano Ecuador, nella punta nord di Isola Isabela. Qui nidificano cormorani atteri, gli unici al mondo che hanno cambiato interamente la loro condizione di uccelli volatili in uccelli sommozzatori. È comune in questa zona trovare pinguini delle Galápagos, leon marini dalla criniera, piqueros di Nazca e dalle zampe azzurre e gaviotines dalla testa bianca. Prima della cena, verranno forniti dettagli sulle attività del giorno dopo. Pensione completa in nave. 8° giorno: GALAPAGOS Santa Cruz – Puerto Ayora (B/-/D) Prima colazione in nave. In mattinata visita (opzionale) della Stazione Scientifica Charles Darwin ed il programma di allevamento in cattività delle famose tartarughe giganti. In seguito si prosegue verso l’Hotel Finch Bay. Cena e pernottamento. 9° giorno: GALAPAGOS Finch Bay Hotel (B/-/D) Prima colazione. Giorno libero all’Hotel Finch Bay per approfittare dei suoi numerosi servizi: piscina, spiaggia bianca di corallo di fronte del hotel tra altre. Alloggio e cena all’Hotel Finch Bay.

Vi consigliamo inoltre Ecuador & Galapagos in Hotel

Quito, Otavalo, Cotopaxi, Guayaquil, Isole Galapagos in Hotel Finch Bay Il programma è un’alternativa alla crociera alle Isole Galapagos, permette infatti di pernottare presso il Finch Bay Eco Hotel sull’Isola di Santa Cruz ed effettuare escursioni giornaliere alle Isole vicine. L’Hotel comprende la piscina, una bella spiaggia di corallo bianca di fronte ed alla sera, la cena offre sapori della gastronomia locale ed internazionale.

19

Ecuador Coloniale & Galapagos

Quito, Otavalo, Cotopaxi, Patate , Baños, Riobamba, Isole Galapagos a bordo della M/N Santa Cruz Durata: 14gg/12nn Assistenza: Italiano Partenze 2011: 14/28 febbraio – 18/25 aprile – 9/23 maggio - 6 giugno – 18/25 luglio – 1/8/15 agosto – 3/31 ottobre - 5 dicembre A partire da € 3.690,00 + voli intercontinentali

Durata: 12gg/10nn Assistenza: Italiano Partenze 2011: 7 gennaio - 4 marzo - 15 aprile - 13 maggio - 3 giugno 2011 - 8 luglio – 5/12 agosto - 2 settembre - 16 dicembre A partire da € 2.470,00 + voli intercontinentali Quito, Otavalo, Cotopaxi, Riobamba, Ingapirca, Cuenca, Guayaquil, Isole Galapagos a bordo della M/N Isabela II

Ecuador e Galapagos Deluxe

Colori dell’Ecuador e Galapagos

Durata: 11gg/9nn Assistenza: Italiano Quito, Mercato di Otavalo, P.N. Cotopaxi, Partenze 2011: 6 febbraio – 3/31 luglio - 11 setGuayaquil, Isole Galapagos a bordo della M/N tembre A partire da € 3.940,00 + voli intercontinentali Galapagos Explorer II Durata: 11gg/9nn Assistenza: Italiano Partenze 2011: 18 gennaio - 22 febbraio - 8 marzo - 26 aprile – 3/10 maggio - 7 giugno - 19 luglio – Quito, Mercato di Otavalo, Terme di Papallacta, 2/9/16/23 agosto - 11/25 ottobre - 8/22 novembre P.N. Cotopaxi, Nariz del Diablo, Cuenca, A partire da € 3.130,00 + voli intercontinentali Guayaquil, Isole Galapagos a bordo della M/N Galapagos Explorer II

Gran Tour Ecuador e Galapagos

Ecuador: Ande e Galapagos

Durata: 15gg/13nn Quito, P.N. Cotopaxi, Cuenca, Guayaquil, Isole Assistenza: Italiano A partire da € 4.160,00 + voli Galapagos a bordo della M/N Galapagos Explorer intercontinentali Partenze 2011: 14 gennaio - 18 febbraio - 4 marzo II – 22/29 aprile - 6 maggio - 3 giugno – 15/29 luglio 10° giorno: GALAPAGOS – GUAYAQUIL (B/-/-) Durata: 13gg/11nn – 5/12/19 agosto – 7/21 ottobre – 4/18 novembre Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Baltra Assistenza: Italiano 2011 per il volo di ritorno al continente. Trasferimento con Partenze 2011: 16 gennaio - 20 febbraio - 6 marzo guida dall’aeroporto all’hotel Oro Verde. Tempo a - 24 aprile – 1/8 maggio - 5 giugno – 17/31 luglio I programmi sopraesposti offrono una numerosa – 7/14/21 agosto – 9/23 ottobre – 6/20 novembre disposizione per una visita della città. scelta di date di partenza e diverse tipologie di barA partire da € 3.550,00 + voli intercontinentali che e durata del viaggio 11° giorno:  PARTENZA DA GUAYAQUIL (B/-/-) Prima colazione. Trasferimento in tempo utile in aeroporto. Mappa delle Isole Galapagos, Partenza con volo di linea intercontinentale redatta dal capitano della Royal (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a Navy James Colnett, alla fine del bordo. XVIII sec., antecedente di circa 12° giorno: ARRIVO IN ITALIA Arrivo in Italia e fine del viaggio.  

(-/-/-)

quarant’anni l’approdo della HMS Beagle, a bordo della quale Charles Darwin fece il suo viaggio intorno al mondo.


20

Falkland / Malvinas

Isole Falkland / Malvinas

Se non credete che ancora oggi esistano alcune località che si possono visitare senza incontrare rumorosi gruppi di turisti per tutta la durata del viaggio, dovrete sperimentare le Isole Falkland/Malvinas, nelle propaggini meridionali dell’Oceano Atlantico. Nonostante la vicinanza all’Argentina e al Cile, le Falkland sono britanniche fino al midollo, con fuochi di torba che scoppiettano in ogni caminetto e una Quota individuale di partecipazione da Santiago (voli puntualissima ora del tè. Ma quello che maggiormente vi emozionerà sarà il contatto ravvicinato con la intercontinentali esclusi) fauna che rende l’arcipelago una destinazione imperdibile per i veri amanti della natura. Partenze individuali ogni GIOVEDI da ottobre a marzo con assistenza di guide locali parlanti inglese.

Italia/Santiago a/r IBERIA/LAN NET a partire da: Bassa stag. € 730+tax/Alta stag. 1.080+tax In camera doppia € 3.360,00

Suppl. singola su richiesta

1° giorno: ITALIA - SANTIAGO DEL CILE (-/-/-) Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo.

5° giorno: PEBBLE ISLAND (B/L/D) Pensione completa. Intera giornata di escursione in fuoristrada 4x4, per ammirare gli angoli più spettacolari dell’isola. Pernottamento in lodge. 6° giorno: PEBBLE ISLAND - SEA LION ISLAND (B/L/D) Pensione completa. Partenza in volo per Sea Lion Island: un’isola disabitata, se non si considerano i due proprietari del piccolo Lodge dove si pernotta. L’isola è la più a sud e anche la più selvaggia, lunga soltanto 5 miglia e larga 1 miglio. All’arrivo, si effettuerà un tour orientativo in fuoristrada per indicare i luoghi più importanti. Pernottamento presso il Sea Lion Lodge HHH, costruito nel 1986, hotel che offre una calda accoglienza. 7° giorno: SEA LION ISLAND (B/L/D) Pensione completa. Giornata a disposizione per camminate e visite alla ricerca della ricchissima fauna attraverso sentieri e spettacolari vedute. I più fortunati potrebbero anche avvistare le orche che spesso popolano queste acque. Pernottamento al Lodge.

Charles Darwin, a bordo della HMS Beagle, arrivò nelle Falkland il 13 marzo 1833, pochi mesi dopo che gli inglesi si erano impossessati delle isole.

Santiago

2° giorno: SANTIAGO DEL CILE (-/-/-) Arrivo a Santiago, trasferimento e sistemazione presso l’Hotel Eurotel HHHH (early check-in soggetto a disponibilità). Pomeriggio a disposizione. Pernottamento in albergo. 3° giorno: SANTIAGO – PORT STANLEY (ISOLE FALKLAND) (B/-/D) Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto e partenza con volo per le Isole Falkland. Queste isole, che fanno parte dell’Inghilterra e dove la lingua madre è l’inglese, ultimo avamposto abitato al mondo ma ricche di tradizioni, hanno avuto, nel tempo, un’importanza strategica dovuta alla loro posizione. Si trovano, infatti, nell’Atlantico del Sud, a un centinaio di miglia circa da Capo Horn. Le isole, poco abitate, sono ancora nella maggior parte selvagge e particolarmente suggestive per il turista amante della natura, della tranquillità, degli ampi spazi e di una flora e fauna uniche. Arrivo nel primo pomeriggio all’aeroporto di Mount Pleasant, a 35 km dalla capitale Port Stanley. Trasferimento alla località di Darwin, che insieme alla vicina località di Goose Green, fu teatro di numerose battaglie durante la guerra del 1982. Sistemazione all’accogliente Darwin House Lodge HHH, situato in un tratto di costa popolato da molte specie di uccelli. Cena e pernottamento.

8° giorno: SEA LION ISLAND - PORT STANLEY (B/L/D) Pensione completa. Partenza in volo per Port Stanley, la capitale delle Falkland. Arrivo e sistemazione presso l’Hotel Malvina House HHH. Port Stanley, con i suoi 1750 abitanti, è la più piccola e più remota capitale al mondo. Assomiglia, in qualche modo, a un villaggio inglese. Possiede la sua Casa del Governo, la Cattedrale e coloratissimi edifici adibiti ad abitazioni e servizi vari. La storia di Port Stanley risale al periodo in cui le navi, dopo aver passato il leggendario Capo Horn, si fermavano qui dopo la lunga traversata. In città vi sono degli ottimi ristoranti e nei negozi si possono trovare bellissimi articoli in lana, souvenir locali, quadri e stampe. 9° giorno: PORT STANLEY (B/L/D) Pensione completa. Giornata dedicata alla visita alla colonia di Pinguini, la Volunteer Point King a nord della capitale, che si effettua in fuoristrada 4x4. Pernottamento in albergo.

10° giorno: PORT STANLEY - SANTIAGO DEL CILE (B/-/-) Prima colazione. Mattinata libera e, nel primo pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Santiago del Cile. Arrivo in serata, trasferimento e sistemazione presso l’Hotel Eurotel Port 4° giorno: DARWIN - PEBBLE ISLAND (B/L/D) HHHH. Pernottamento. Stanley Pebble Is. Pensione completa. Partenza in volo per Pebble Island, un’isola a nord lunga 24 miglia famosa per 11° giorno: PARTENZA DA SANTIAGO DEL Sea l’allevamento di pecore e cavalli. La colonia si trova CILE (B/-/-) Darwin Lion Is. lungo una stretta striscia di terra chiusa da una lunga Prima colazione. Trasferimento in tempo utile in spiaggia che, qualche volta, serve anche da pista di aeroporto. Partenza con volo di linea intercontinenatterraggio. L’isola è bellissima: le montagne a ovest tale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento contrastano con il verde delle pianure a est, il mare a bordo. azzurrissimo e le grandi colonie di pinguini e leoni Consultare il sito www.tour2000.it per la marini ne fanno una delle attrattive più importanti 12° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) conferma delle date di partenza e delle quote di delle Falkland. Sistemazione al Pebble Island Lodge Arrivo in Italia e fine del viaggio. HHH partecipazione . Pernottamento.


Adotta un Pinguino Adotta un pinguino per te stesso od un amico e aiuterai il “Falkland Conservation” (l’Ente che si occupa della tutela dell’Ambiente delle Falkland), a salvaguardare il futuro di questi uccelli molto speciali, difendendoli dalle minacce che devono affrontare nel nostro mondo. Tutti i Pinguini che vengono adottati sono della specie chiamata “Pinguini Reali” e vivono a Volunteer Point sulla costa Est delle Isole Falkland nell’Atlantico del Sud. L’adozione aiuterà a proteggere i Pinguini non solo in quest’area ma in tutto il territorio delle Falkland. L’Ente viene in soccorso dei Pinguini che hanno avuto contatto con macchie di petrolio, vengono protetti affinchè non siano disturbati quando nidificano e allevano i piccoli, controlla che non siano affetti da malattie e consiglia i proprietari terrieri sulle misure di salvaguardia ambientale. Con il tuo aiuto potrai inoltre finanziare i programmi di ricerca per lo studio di questi bellissimi uccelli. “Pacchetto Adozione” Adottare un Pinguino per 1 anno costa £ 25 (€ 30,00 circa). A seguito dell’iscrizione verrà inviato: - Il certificato di adozione - Una brochure con le informazioni sulla Colonia di Pinguini di Volunteer Point - Un distintivo - Una Newsletter - Una rivista sulla fauna selvatica nelle Isole Falkland. Tour 2000 sostiene questa iniziativa Per aderire all’Adozione o per altre informazioni ti invitiamo a visitare il sito www.falklandsconservation.com Tour 2000 verserà il contributo per l’adozione di 1 anno per ogni passeggero prenotato su un viaggio alle Isole Falkland e lo stesso riceverà il “Pacchetto Adozione”

21


22

Guyana Inglese, Francese e Suriname Partenze garantite min. 4 partecipanti con assistenza di guide locali parlanti inglese: Partenze 2011: 4 Gennaio; 3 Maggio; 2 Agosto; 6 Settembre Quota individuale di partecipazione da Paramaribo (voli intercontinentali esclusi) Italia/Paramaribo--Cayenne/Italia NET a partire da: Bassa stag. € 740+tax/Alta stag. 1.050+tax In camera doppia € 4.660,00

Suppl. singola € 830,00

1° giorno: ITALIA – PARAMARIBO (SURINAME) (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Paramaribo. Arrivo a Paramaribo e trasferimento presso l’Hotel Eco Resort Inn.

Le 3 Guyane Un viaggio “soft adventure” per scoprire le incantevoli bellezze naturali di questi tre Paesi. Le incontaminate foreste pluviali, le affascinanti cascate, una fauna stupefacente e l’ospitalità delle popolazioni native, rendono questo viaggio la meta ideale per soddisfare amanti della natura e avventurosi esploratori! 5° giorno: KARANAMBU (B/L/D) Dopo colazione trasferimento in barca al Karanambu Ranch. Nel pomeriggio, escursione in barca per osservare le lontre giganti e gli altri animali che popolano il fiume. Pernottamento al Karanambu Ranch. 6° giorno: KARANAMBU (B/L/D) Dopo la prima colazione giornata a disposizione per approfondire la visita dei dintorni e/o relax. 7° giorno: KARANAMBU – IWOKRAMA (B/L/D) Dopo la prima colazione, navigazione sul fiume Rupununi e trasferimento nella foresta di Iwokrama per raggiungere il Iwokrama Canopy Walkway, una serie di ponti sospesi nella foresta a 35 metri di altezza. Pernottamento presso l’Atta Rainforest Lodge.

8° giorno: IWOKRAMA (B/L/D) Dopo la prima colazione, escursione in 4x4 nel cuore della foresta, dove con un po’ di fortuna sarà possibile imbattersi nel giaguaro. In serata, affascinante camminata per osservare le specie notturne nella mistica e scura foresta. Pernottamento presso il Surama Eco Lodge. 14° giorno: KAYANA – PARAMARIBO (B/L/-) Prima colazione. Tempo a disposizione per relax. In 9°giorno: IWOKRAMA – GEORGETOWN 3° giorno: GEORGETOWN – KAIETEUR/ tarda mattinata, trasferimento in canoa a Kayana (B/L/-) e sistemazione presso l’Hotel Eco Resort Inn. ORINDUIK FALLS – GEORGETOWN (B/L/-) Prima colazione in albergo e partenza per l’escur- Sveglia prima dell’alba per un’escursione nella savana Pernottamento. sione dell’intera giornata alle cascate di Orinduik e una facile arrampicata sulla montagna Surama, dove e Kaieteur, tra le più alte del mondo, assoluta verrà servita la colazione tra spettacolari vedute sulla 15° giorno: PARAMARIBO (B/L/-) meraviglia naturale. Rientro a Georgetown e per- Savana e le Pakaraima Mountains. Proseguimento Dopo la prima colazione, escursione sul fiume per il Rock View Lodge, ad Annai. Dopo pranzo, tra- Commewijine e visita dell’area circostante gremita di nottamento. sferimento in aeroporto e partenza per Georgetown. pescatori di gamberi. Inoltre, visita della piantagione Pernottamento presso l’Hotel Ocean Spray. 4° giorno: GEORGETOWN – KARANAMBU di canna più antica del paese. In serata, rientro a (B/L/D) Paramaribo e pernottamento. Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto 10°giorno: GEORGETOWN – PARAMARIBO (B/-/-) 16° giorno: PARAMARIBO – KOUROU e partenza con volo per Karanambu. Arrivo e trasfe- rimento al villaggio di Yupukari. Sistemazione presso Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto (GUYANA FRANCESE) (B/-/-) la Caiman House, un centro di formazione e ricerca e partenza per Paramaribo. Arrivo e sistemazione Dopo la prima colazione, partenza per Kourou nella ambientale. In tarda serata, si avrà l’opportunità di presso l’Hotel Eco Resort Inn. Nel pomeriggio visita Guyana Francese, la seconda città più grande del essere coinvolti nelle attività di ricerca e studio sul del centro storico, dichiarato Patrimonio Mondiale Paese. Pernottamento presso l’Hotel des Roches. dell’Umanità. Rientro in hotel e pernottamento. caimano nero. Pernottamento. 17° giorno: ISOLE DELLA SALVEZZA (B/L/-) 11° giorno: PARAMARIBO – KAYANA (B/L/D) Dopo la prima colazione, visita in catamarano alle Dopo la prima colazione, partenza per Kayana. tre isole che costituiscono l’arcipelago delle Isole All’arrivo, accoglienza e trasferimento in barca della Salvezza (Îles du Salut), situate a 11 km al largo all’Awarradam Jungle Lodge situato su una piccola della costa della Guyana Francese e conosciute per la isola ai piedi delle cascate omonime. Tempo a dispo- tristemente famosa colonia penale. In serata, rientro sizione per esplorare il lodge e rilassarsi alle vicine a Kourou e pernottamento. cascate. Pernottamento. Georgetown 18° giorno: KOUROU – CAYENNE (B/L/-) Paramaribo Kaieteur 12° giorno: KAYANA (B/L/D) Dopo la prima colazione, escursione al Centro Prima colazione in lodge. In mattinata passeggiata Spaziale di Kourou. Nel pomeriggio, trasferimento Kayana Kourou Cayenna ecologica nella foresta per conoscerne la ricca fauna e a Cayenne e sistemazione presso l’Hotel Amazonia. Iwokrama Karanambu flora. Nel pomeriggio escursione in canoa per la scoperta dei villaggi dei dintorni, un’opportunità unica 19° giorno: CAYENNE – ITALIA (B/-/-) di conoscere le comunità locali e le loro abitudini di Dopo la prima colazione, visita della città e del vita. Pernottamento al lodge. Musée Départemental Franconi che raccoglie una quantità di interessanti reperti sulle popolazioni 13° giorno: KAYANA (B/L/D) indigene e sulla storia del paese. Trasferimento in Dopo la prima colazione, escursione alle cascate tempo utile in aeroporto. Partenza con volo di linea Gran Dam, dove sarà possibile trascorrere momenti intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e di assoluto relax, facendo il bagno oppure passeg- pernottamento a bordo. Consultare il sito www.tour2000.it per la giando tra i sentieri circostanti. Durante il tragitto conferma delle date di partenza e delle quote di di rientro, si avrà la possibilità di osservare tucani, 20° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-) partecipazione scimmie e pappagallini. Pernottamento al lodge. Arrivo in Italia e fine del viaggio. 2° giorno: PARAMARIBO - GEORGETOWN (GUYANA) (B/-/-) Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza per Georgetown. Arrivo e sistemazione presso l’Hotel Ocean Spray. Nel pomeriggio visita guidata della città, della Cattedrale e del Museo della Guyana. Pernottamento.


23


24

Panama Caratteristiche del Catamarano Lagoon 440, anno 2007 4 cabine doppie con rispettivi bagni e docce + cabine equipaggio (totale 8 ospiti + 2 equipaggio) Lunghezza fuori tutto 13.61 m Larghezza fuori tutto 7.7 m Pescaggio 1.3 m Dislocamento 13.5 t Motori Yanmar 2x53 hp Serbatoi carburante 2x325 l Serbatoi acqua 3x300 l Desalinizzatore Generatore 221/110 V Skipper italiano di grande esperienza

Panama: in catamarano nell’Arcipelago di San Blas Le isole dell’Arcipelago di San Blas sono disseminate lungo la costa caraibica di Panama, dal Golfo de San Blas fin quasi al confine con la Colombia. Le 378 isole sono patria degli indios Kuna, che le amministrano come provincia autonoma con minime interferenze da parte del governo nazionale. Questa popolazione mantiene un proprio sistema economico, la lingua, i costumi e la cultura tradizionali, e ha modi di vestire, leggende, musica e danze distinti da quelli del resto del paese. L’economia si basa sulla vendita delle noci di cocco, sulla pesca e sul turismo. A San Blas non è consentita la costruzione di hotel di standard internazionale, per questo motivo la formula della navigazione è la più indicata per esplorare l’arcipelago.

1° giorno: ITALIA - PANAMA CITY (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Panama City. Arrivo e trasferimento privato all’hotel Wyndham Veneto HHHHsup o simile. La maggior parte degli hotel di Panama City è concentrata nella zona moderna, un’area che negli ultimi anni ha conosciuto un increPartenze minimo 2 partecipanti ogni SABATO da dibile sviluppo e che oggi offre un colpo d’occhio Novembre a Maggio con skipper italiano a bordo molto d’effetto con i luminosi grattacieli che scintillano sotto il sole tropicale. Consigliamo per la cena di Quota individuale di partecipazione da Panama (voli provare il caratteristico Ristorante Manolo Caracol, intercontinentali esclusi) nel centro storico. Italia/Panama a/r NET a partire da: Bassa stag. € 650+tax / Alta stag. 1.050+tax In camera doppia € 1.690,00

Suppl. singola € 860,00

2° giorno: PANAMA CITY – CARTI – INIZIO DELLA CROCIERA (B/-/D) Sveglia di prima mattina e prima colazione. Trasferimento via terra a Carti, un bellissimo percorso che attraversa la piccola catena montuosa che divide la costa dell’Oceano Pacifico – in cui si trova Panama City – dal Mar dei Caraibi. Il viaggio dura circa 3 ore e all’entrata nel territorio dei Kuna è necessario pagare la tassa di entrata di 6 Usd. Imbarco sul catamarano Buonvento. Sistemazione nelle cabine riservate e inizio della navigazione verso Cayo Limon dove, gettata l’ancora, si potrà fare un bagno nelle acque turchesi. Dopo il pranzo escursione su una delle piccole isole dove avremo modo di incontrare gli indios Kuna ed ammirare il loro artigianato, in particolare i “molas”, coloratissimi tessuti che rappresentano figure geometriche, pesci e animali. Pensione completa. 3° giorno: CROCIERA ALLE ISOLE SAN BLAS (Isla Moron) (B/L/D) Tempo a disposizione per un piacevole bagno. Dopo la colazione si salpa in direzione nord alla volta dell’Isla Moron. Pomeriggio a disposizione per effettuare attività di snorkeling e scoprire le meraviglie della barriera corallina. Pensione completa.

Le coste della Colombia e di Panama, come tutte quelle bagnate dal Mar dei Caraibi, dalla fine del XVI agli inizi del XIX secolo, furono oggetto delle incursioni di pirati e corsari, quest’ultimi approfittando delle guerre europee per praticare, con maggiore onorabilità (e senza venire impiccati in caso di cattura), la tradizione predatoria dei filibustieri; questa parola, tramite l’inglese, deriva dall’olandese vrij (libero) e buiter (bottino). In questa magistrale illustrazione di Howard Pyle, dell’inizio del novecento, è mostrato uno degli stereotipi romantici dell’epopea piratesca dei Caraibi: la lotta per il possesso del bottino.

capovillaggio Kuna che farà conoscere meglio le tradizioni del suo popolo, che vive su appena una quarantina delle oltre 360 isole dell’arcipelago. Gli uomini sono abili pescatori, mentre le donne si occupano degli affari e del benessere della comunità e si dedicano all’artigianato che vendono ai turisti. Pensione completa. 7° giorno: CROCIERA ALLE ISOLE SAN BLAS (Cayos Chichime) (B/L/D) Breve navigazione in direzione di Cayos Chichime, dove si getta l’ancora in un mare cristallino, tra idilliache isolette tropicali. Pensione completa. 8° giorno: TERMINE DELLA CROCIERA CARTI - PANAMA CITY (B/-/-) Prima colazione e sbarco a Carti. Trasferimento via terra per Panama City. Visita al celebre Canale presso le chiuse di Miraflores (si deve pagare in loco una piccola tassa di ingresso). Il Canale è insieme un gioiello di ingegneria e una delle più significative vie d’acqua del pianeta. Con i suoi 80 km di lunghezza, da Panama City sul Pacifico alla città di Colón sulla costa atlantica, il Canale permette il passaggio di oltre 12.000 navi l’anno. Vederne una percorrere lentamente lo stretto canale, circondata dalla giungla che cresce su entrambe le sponde, è un’immagine indimenticabile. Il modo migliore e più facile per visitare il Canale è recarsi alle Chiuse di Miraflores, alla periferia nord-orientale di Panama City, dove una piattaforma offre ai visitatori una buona visuale delle chiuse in movimento. C’è anche un museo con un modello e un film sul Canale. Visita della parte moderna della città di Panama (chi lo desidera potrà richiedere un hotel in day-use) e trasferimento all’aeroporto internazionale. Partenza con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a bordo.

4° giorno: CROCIERA ALLE ISOLE SAN BLAS (Green Island) (B/L/D) 9° giorno: ARRIVO IN ITALIA Breve navigazione alla volta di Green Island (40 Arrivo in Italia e fine del viaggio. minuti circa). Gettata l’ancora nella splendida baia, sarà possibile effettuare attività di snorkeling ed escursioni a terra per ammirare le grandi stelle marine che si arenano lungo la battigia. Pensione completa. 5° giorno: CROCIERA ALLE ISOLE SAN BLAS (Coco Bandero) (B/L/D) Mattinata dedicata allo snorkeling guidati dal comandante che descriverà i numerosi pesci multicolori. Dopo il pranzo navigazione di un’ora circa sino a Coco Bandero ed escursione a terra. Pensione completa. 6° giorno: CROCIERA ALLE ISOLE SAN BLAS

Consultare il sito www.tour2000.it per la (Cayo Holandes) (B/L/D) conferma delle date di partenza e delle quote di Riprende la navigazione verso Cayos Holandes (2 partecipazione ore circa). Dopo il pranzo si potrà incontrare un

Is. San Blas Carti Panama City

(-/-/-)


25

Piu' voli di chiunque altro per L´America Latina. Siamo una delle compagnie aeree con piu' voli e destinazioni in piu' paesi, in quanto mettiamo a Vostra disposizione le migliori coincidenze da Madrid verso 24 destinazioni in America e piu' di 38 destinazioni in Europa. E grazie all'Alleanza

offriamo ulteriori 900 destinazioni in 150 paesi, in questo modo siamo ancora piu' grandi.

Tutto questo per poterVi offrire una maggiore attenzione ed il servizio di una delle migliori Compagnie del mondo.

Accumuli punti Iberia Plus per ottenere ancora piu' vantaggi.


26

Perù

Gran Tour del Perù

Partenze di gruppo garantite min. 2 persone con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO (eccetto ove diversamente indicato)

Un viaggio completo ed equilibrato alla scoperta dei luoghi simbolo di questo affascinante Paese. Percorrendo la costa del Pacifico scopriremo le isole Ballestas e la loro ricca fauna, sorvoleremo le misteriose “linee di Nasca”, affronteremo gradualmente le quote andine con Arequipa e la Cruz del Condor, fino a raggiungere il cuore dell’antico Impero Inca, Cuzco. Infine, il gioiello delle civiltà precolombiane, Machu Picchu, l’antica Città Perduta!

Partenze fisse 2011: 7 e 21 Gennaio; 11 Febbraio; 18 Marzo; 1 e 15 Aprile; 13 e 27 Maggio; 10, 16 (Speciale Inty Raymi con suppl.) e 24 Giugno; 15 e 29 Luglio; 5, 12, 19 e 26 Agosto; 9 e 23 Settembre; 7 e 28 Ottobre; 11 Novembre; 2, 23 e 30 Dicembre

1° giorno: ITALIA – LIMA (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Lima. Arrivo all’aeroporto di Lima, trasferimento e sistemazione presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento in albergo. N.B.: E’ possibile anche anticipare la partenza alla sera prima con volo notturno e pernottamento a bordo. In questo caso si potrà effettuare un’escursione facoltativa a Lima su base individuale nel pomeriggio libero.

bus di linea Royal Class con assistenza da parte di nostro personale in partenza e arrivo e pranzo libero.

5° giorno: AREQUIPA (B/-/-) Prima colazione in hotel. Visita della città conosciuta come “città bianca”, ricca di edifici in stile spagnolo Quota individuale di partecipazione da Lima (voli e chiese costruite nella tipica pietra bianca. Visita del intercontinentali esclusi) tranquillo quartiere di Chilina, con vista sulle antiItalia/Lima a/r NET a partire da: Bassa stag. € 600+tax/ che colture a terrazzamenti; il pittoresco e superbo Alta stag. 950+tax quartiere di Yanahuara; si prosegue verso la Plaza de Armas circondata da belle arcate; la Cattedrale. Hotel standard Costruita nel XIX, la chiesa della Compagnia e i suoi HHHH Lima / San Agustin Executive 2° giorno: LIMA – PARACAS (B/L/-) chiostri, considerati l’espressione perfetta dell’archiParacas / Hotel La Hacienda Bahia HHHH Prima colazione. Visita del museo Larco Herrera che tettura religiosa del XVII. Successivamente si visita il Nasca / Hotel Nasca Lines HHH ospita una grande collezione d’oro, argento e cerami- celebre convento di Santa Catalina, unico al mondo, Arequipa / Posada Del Inca HHHsup che del periodo precolombiano. con le sue viuzze e piazze, tutte portano un nome HHH Colca / Casa Andina Classic Pranzo nel ristorante del Museo. Partenza nel primo spagnolo. Questo monumento dove hanno vissuto le Puno / Hotel Eco Inn Puno HHH pomeriggio con veicolo privato per Paracas percor- religiose spagnole per parecchi secoli, è stato aperto Cusco / Eco Inn Cusco HHHH rendo la Panamericana Sud che si snoda lungo la al pubblico nel 1970. E’ una vera e propria cittadella In camera doppia Suppl. singola costa del Pacifico. Paesaggi bellissimi dove le dune all’interno della città di Arequipa. Visita del Museo € 1.950,00 € 380,00 di sabbia si confondono con le montagne. Arrivo e di Juanita, la famosa mummia ritrovata nei pressi Supplemento cene in hotel (eccetto a Lima): € 190,00 sistemazione all’hotel prescelto. Paracas è una pia- del vulcano Misti a quota 6.000 metri. Resto della cevole località caratterizzata da un clima mite tutto giornata a disposizione per curiosare nelle numerose Hotel superior l’anno e per questo frequentata come destinazione botteghe del centro storico. Pernottamento in hotel. Lima / Casa Andina Private Coll HHHHH balneare. Paracas / Hotel Libertador Paracas Resort & Spa HHHHH N.B. In caso di meno di 8 partecipanti il trasferimen- 6° giorno: AREQUIPA – CANYON DEL COLCA Nasca / Hacienda Cantayo HHHH to da Lima a Paracas è previsto in confortevole bus di (B/L/-) Arequipa / Casa Andina Private Coll HHHH linea Royal Class (circa 4h) con assistenza da parte di Prima colazione. Partenza con veicolo privato in Colca / Casa Andina Classic HHH nostro personale in partenza e arrivo. direzione del Canyon del Colca. Si attraverseranno le Puno / Casa Andina Private Coll HHHH pampas di Cañahuas, uno dei pochi posti al mondo Cusco / Casa Andina Private Coll HHHHsup 3° giorno: PARACAS - NAZCA (B/-/-) in cui si possono osservare le vigogne allo stato brado. Prima colazione. Al mattino partenza per la visita In questa immensa riserva si trovano anche lama e In camera doppia Suppl. singola delle isole Ballestas (con guida locale in spagnolo). alpaca. Durante il tragitto, visita a villaggi pittore€ 2.290,00 € 680,00 Queste isole si trovano nella riserva naturale di schi come Viscachani. Arrivo al cuore del canyon. Supplemento cene in hotel (eccetto a Lima): € 330,00 Paracas, sono abitate da volatili marini come i pin- Sistemazione nell’albergo prescelto. Pranzo in ristoguini di Humboldt, pellicani, albatros e leoni marini. rante locale. Visita dei bagni termali di La Calera, Sono formazioni rocciose tagliate dalla natura con a 3 chilometri di Chivay. Queste terme dalle virtù grotte e caverne che gli danno forme impressionanti. curative sono molto apprezzate anche dagli abitanti Vicino alle coste, si può apprezzare una strana figura della regione. Pernottamento in hotel. a forma di candelabro o cactus che si trova disegnata su una collina. Si dice che possa essere fatta dagli 7° giorno: CANYON DEL COLCA – PUNO stessi uomini che disegnarono le linee di Nazca (B/-/-) (escursione soggetta a condizioni climatiche). Pranzo Prima colazione. Al mattino si raggiunge “La cruz del libero. Trasferimento con veicolo privato per Nasca e condor”, dove, con un po’ di fortuna, sarà possibile sistemazione all’hotel prescelto. Cena libera e pernot- ammirare questo maestoso uccello librarsi in aria e tamento in hotel. da dove si gode di una vista spettacolare del Canyon N.B. In caso di meno di 8 partecipanti il trasferi- del Colca, uno dei più profondi del mondo 3000 mento da Paracas a Nazca è previsto in confortevole m di dislivello). Quindi partenza in direzione di bus di linea Royal Class (circa 3,5h) con assistenza da Puno (398Km – 8h). Si raggiunge Puno in serata, parte di nostro personale in partenza e arrivo. trasferimento e sistemazione presso l’hotel prescelto. Pernottamento in hotel. Machu Picchu 4° giorno: NAZCA – AREQUIPA (B/L/-) Lima Pisac Prima colazione in hotel. Sorvolo delle misteriose 8° giorno: PUNO (B/L/-) Cuzco Paracas Canyon Linee di Nazca (incluso nella quota, pilota/guida in Prima colazione in hotel. Escursione sul lago Titicaca. del Colca Nasca spagnolo): a tutt’oggi gli studiosi non sono ancora La leggenda racconta che dalle sue acque sono emersi riusciti a comprendere la finalità ed il significato di Mama Occlo e Manco Capac per fondare l’impero Arequipa queste immense linee, a forma di animali e di piante Inca. Andrete alla scoperta delle Isole galleggianti Puno/ osservabili solamente dal cielo (escursione soggetta a degli Uros, indios il cui modo di vita e tradizione Titicaca condizioni climatiche). Partenza con veicolo privato hanno sempre attirato la curiosità dei visitatori: alla volta di Arequipa (566 Km – 9h). Pranzo a vivono in capanne costruite in paglia totora, così Puerto Inca lungo il percorso. Arrivo ad Arequipa come le loro imbarcazioni e si nutrono di sola e trasferimento all’hotel prescelto. Pernottamento pesca. Passeggiata sulla tipica imbarcazione di totora Consultare il sito www.tour2000.it per la in hotel. degli Uros. Si prosegue poi per l’Isola di Taquile. conferma delle date di partenza e delle quote di N.B. In caso di meno di 4 partecipanti il trasferimen- Dall’alto dell’Isola di Taquile sarete sorpresi dal partecipazione to da Nazca ad Arequipa è previsto in confortevole meraviglioso spettacolo che vi si presenterà: il Lago


Danza way-yaya, tipica di Cuzco, rappresentata alla presenza dell’Inca, in una raffigurazione di un codice spagnolo dell’epoca dei conquistadores.

Vi consigliamo inoltre Colori del Perù I

Lima, Linee di Nasca, Arequipa, Lago Titicaca, Cusco, Valle Sacra, Machu Picchu Durata: 12gg/10nn Assistenza: Italiano (con eccezioni) Partenze 2011: 9 gennaio; 13 febbraio; 20 marzo; 3 e17 aprile; 15 e 29 maggio; 12 e 26 giugno; 17 e 31 luglio; 7, 14, 21, 28 agosto; 11 e 25 settembre; 9 e 30 ottobre; 13 novembre; 4 e 25 dicembre; 1 gennaio 2012 A partire da € 1.650,00 + voli intercontinentali

Titicaca e le montagne che lo circondano. Incontro con gli abitanti dell’isola, abilissimi tessitori. Pranzo in piccolo ristorante locale e tempo a disposizione sull’isola. Rientro a Puno e trasferimento all’hotel. Pernottamento. 9° giorno: PUNO – CUSCO (B/L/-) Prima colazione in hotel e trasferimento con veicolo privato per Cusco. La distanza è di circa 386 km e la durata del viaggio intorno alle 8 ore. Durante il percorso si visitano delle antiche rovine Huari e il bel tempio di Huiracocha, oltre al villaggio di Andahuayllas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come “la piccola Sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4.000 metri di altitudine) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano. Pranzo in ristorante locale durante il tragitto. Arrivo in serata a Cusco, il cui nome in lingua quechua significa “l’ombelico del mondo”. Arrivo a Cusco e trasferimento all’hotel prescelto. Pernottamento in hotel. N.B. In caso di meno di 8 partecipanti il trasferimento avviene con bus turistico condiviso con altri turisti effettuando le stesse visite con assistenza in spagnolo/inglese.

rovine maestose di Machu Picchu, “la città perduta” scoperta nel 1911 dall’antropologo americano Hiram Bingham. Le rovine si trovano sulla cima del Machu Picchu (montagna vecchia) e ai piedi del Huayana Picchu (montagna giovane), circondate dai fiumi Urubamba e Vilcanota. Pranzo in ristorante e rientro a Cusco in treno Vistadome nel pomeriggio. Pernottamento in hotel. 12° giorno: CUSCO (B/-/-) Prima colazione in hotel. Visita di Cuzco: la Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d’oro dell’Inca Manco Capac, indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell’Impero; la cattedrale del XVII e Koricancha, celebre tempio dei templi. Successivamente visita delle rovine: l’anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa, Puka Pukara -la fortezza rossa- costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti. Tambomachay chiamato anche “bagno dell’inca” con le sue acque; Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cuzco. Resto della giornata a disposizione per passeggiare liberamente in questa città unica. Pernottamento in hotel.

13° giorno: CUSCO – LIMA - ITALIA (B/-/-) Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e breve volo alla volta di Lima. Visita della città: Lima, la “Città dei Re” è una delle più importanti capitali del Sudamerica, con un mix di architettura coloniale e di moderna architettura. La visita di Lima inizia dalla Plaza de Armas (la piazza principale), testimone non solo della fondazione da parte degli Spagnoli, da Francisco Pizarro nel 1535, ma anche dei movimenti di indipendenza del Perù. Visita alla Cattedrale, costruita dagli Spagnoli in stile barocco nel XVII secolo, al Palazzo del Governo, dove ogni giorno si svolge il cambio della guardia e alla Chiesa di San Francisco. Successivamente si visiterà il quartiere moderno di Miraflores, centro amministrativo e finanziario di Lima. Nel pomeriggio, visita del Museo di Archeologia e Antropologia che espone importanti reperti delle culture Chimu, Nazca, 11° giorno: CUSCO – MACHU PICCHU – CUSCO (B/L/-) Mochica e Pachacamac. In seguito trasferimento Prima colazione in hotel. Trasferimento alla stazione all’aeroporto. Partenza con volo di linea intercontiferroviaria di Poroy distante alcune decine di minuti nentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottae partenza in treno Vistadome alla volta di Machu mento a bordo. Picchu. Il viaggio si svolge lungo la Valle dell’Uru(-/-/-) bamba (la valle Sacra degli Incas) fino a raggiungere 14° giorno: ARRIVO IN ITALIA la località di Aguas Calientes e quindi in minibus le Arrivo in Italia e fine del viaggio. 10° giorno: CUSCO – PISAC – OLLANTAYTAMBO – CUSCO (B/L/-) Prima colazione in hotel. Partenza per Pisac e visita al suo mercato: alla scoperta dei bellissimi ponchos, maglioni e coperte in lana di alpaca… gli abitanti vengono al mercato indossando i loro abiti tradizionali come sempre coloratissimi. Degustazione delle tipiche “empanadas” e pranzo in ristorante. Continuazione per Ollantaytambo e visita dell’imponente fortezza che proteggeva l’entrata alla Valle Sacra. Successivamente partenza per Chinchero per visitare il mercato della domenica. La cittadina di Chinchero una volta alla settimana da secoli ospita un mercato ancora autentico, inoltre da questo villaggio si gode una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Rientro a Cusco e pernottamento in hotel.

Colori del Perù II

Lima, Arequipa, Colca Canyon, Lago Titicaca, Cusco, Machu Picchu, Valle Sacra Durata: 11gg/9nn Assistenza: Italiano (con eccezioni) Partenze 2011: 10 e 24 gennaio; 14 febbraio; 21 marzo; 4 e 18 aprile; 16 e 30 maggio; 13 e 27 giugno; 18 luglio; 1, 8, 15, 22 e 29 agosto; 12 e 26 settembre; 10 e 31 ottobre; 14 novembre; 5 e 26 dicembre; 2 gennaio 2012 A partire da € 1.690,00 + voli intercontinentali

Perù Express

Lima, Arequipa, Lago Titicaca, Cusco, Valle Sacra, Machu Picchu Durata: 10gg/8nn Assistenza: Italiano Partenze 2011: 11 e 25 gennaio; 15 febbraio; 22 marzo; 5 e 19 aprile; 17 e 31 maggio; 14 e 28 giugno; 19 luglio; 2, 9, 16, 23 e 30 agosto; 13 e 27 settembre; 11 ottobre; 1 e 15 novembre; 6 e 27 dicembre A partire da € 1.530,00 + voli intercontinentali I programmi sopraesposti offrono una numerosa scelta di date di partenza con tutto il meglio del Perù e assistenza in italiano, ideali per chi ha poco tempo o per abbinarli ad un’estensione in Perù (vedi sotto), oppure alle Isole Galapagos, a Los Roques, a Panama o all’Isola di Pasqua… (quotazioni su richiesta)

Estensioni in Perù Estensione Amazzonia

Un’esperienza unica in Amazzonia con sistemazione in semplici Lodge all’interno della Foresta Lodge Corto Maltes a Puerto Maldonado Durata: 4gg/3nn A partire da € 640,00

Perù del Nord

Chan Chan, l’antica capitale del regno Chimù e la Tomba del Signore di Sipan vi sorprenderanno per la loro bellezza Trujillo, Chan Chan, Signore di Sipan, Chiclayo Durata: 4gg/3nn A partire da € 940,00

27


28

Venezuela

Colori del Venezuela

Partenze fisse garantite minimo 2 persone con assistenza di guide locali parlanti ITALIANO

Un programma completo che permette di conoscere le diverse caratteristiche di questo grande Paese. la Gran Sabana, terra dei Tepuyes, una delle aree geologiche più antiche della Terra, il Parco Nazionale di Canaima con il Salto Angel,la cascata più alta del mondo e Los Roques, un arcipelago di isole intatte con mare cristallino e bianchissime spiagge

Partenze 2011: 14 Gennaio; 18 Febbraio; 18 Marzo; 8 Aprile; 27 Maggio; 10 Giugno; 8 Luglio; 2 Settembre; 21 Ottobre; 25 Novembre; 2 Dicembre Quota individuale di partecipazione da Caracas (voli intercontinentali esclusi) Italia/Caracas a/r NET a partire da: Bassa stag. € 380+tax/Alta stag. 850+tax In camera doppia € 1.990,00

Suppl. singola € 290,00

Los Roques Caracas Puerto Ordaz Canaima

Gran Sabana

Santa Elena

1° giorno: ITALIA – CARACAS (-/-/-) Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Caracas. Arrivo con volo di linea a Caracas. Incontro con un nostro rappresentante, trasferimento e sistemazione presso l’hotel Marriott Playa Grande HHHHH o similare. Pernottamento.

Canaima. Trasferimento al Wakü Lodge o similare, situato sulla sponda della laguna di Canaima di fronte alle cascate “Golondrina”. Il Parco Nazionale di Canaima è una delle meraviglie del Venezuela e ospita una varietà infinità di splendori naturali. In particolare nel settore occidentale del parco si trova uno dei il Tepuy Auyantepuy che da origine alla cascata più alta del mondo con i suoi 980 metri di altezza, il “Salto Angel”. La cascata deve il suo nome 2° Giorno: CARACAS – PUERTO ORDAZ CHIVATON (-/L/D) allo scopritore Jimmy Angel, un aviatore avventurieTrasferimento in aeroporto e partenza per Puerto ro americano che nel 1937, lo portò alla conoscenza Ordaz, incontro con la guida e partenza per la del mondo. Sistemazione nelle camere prenotate ed Gran Sabana in 4x4. Durante il tragitto si pas- escursione della Laguna di Canaima in Curiara (tipiserà tra diversi paesini quali Upata, El Cintillo e ca canoa). Cena e pernottamento. Guasipati, tutti localizzati nella zona delle miniere (B/L/D) d’oro. Arrivo al paese di Tumeremo e sosta per il 6° Giorno: CANAIMA pranzo. Proseguimento del viaggio e passaggio del Prima colazione. Intera giornata a disposizione per vecchio ponte del fiume Cuyuní per arrivare a El escursioni facoltative (da pagarsi localmente) nel Dorado, luogo dove è stato prigioniero il celebre Parco Nazionale Canaima, tra le quali consigliamo Papillon. L’itinerario prosegue verso il villaggio di la risalita in piroga fino alla base del Salto Angel, la minatori Las Claritas, dove incomincia la risalita per cascata più alta del mondo. Oppure, l’escursione di raggiungere la Gran Sabana attraverso la Sierra de un’intera giornata a Kavac, che prevede il sorvolo Lema, costituita da un folto bosco pluviale. Prima dell’Auyantepuy e la visita delle grotte di Kavak. di entrare nel “Lost World” di Sir Arthur Conan Doyle: la Gran Sabana, sosta al belvedere Piedra de 7° Giorno: CANAIMA – PUERTO ORDAZ – (B/-/D) La Virgen e proseguimento verso il Campamento LOS ROQUES Chivaton o similare (sistemazione semplice senza Prima colazione. Mattinata a disposizione per escursioni facoltative. In seguito trasferimento in aeroacqua calda). Cena e Pernottamento. porto per il volo diretto a Los Roques, via Puerto Ordaz/Caracas. Arrivo e sistemazione in Posada (cat. standard). Questa area è situata a circa 140 Km da A fare da sfondo a questo accampamento provvisorio Caracas e si estende su una superficie di 220.000 di cacciatori, è un piccolo tepuy dall’anomala forma ettari: un mare cristallino dalle tonalità che vanno a punta. I tepuyes derivano dall’erosione di un antichissimo tavolato di cui queste vette dalle cime piatte dal verde smeraldo all’azzurro intenso, in contrasto reppresentano i relitti. In alcuni casi, l’erosione è stata con il bianco delle spiagge e il verde delle mangrovie. L’arcipelago è stato dichiarato Parco Nazionale così intensa e prolungata da lasciare solo una traccia per gli incredibili “cayos” (isole coralline). Cena e dalle forme ardite. pernottamento. 8°- 9° Giorno: LOS ROQUES (B/L/D) Giornate dedicate alle escursioni in barca alle isole vicine al Gran Roque. Consigliamo, inoltre, l’escursione (facoltativa) all’isola Cayo de Agua e Dos Mosquices, sede della stazione scientifica Los Roques. È da tenere in conto che l’isola di Gran Roque, dove sono ubicate tutte le posadas, non ha una spiaggia e ogni giorno è necessario spostarsi con un’imbarcazione verso le varie isole vicine e/o lontane di questo 4° Giorno: LA GRAN SABANA (B/L/D) unico “paradiso” naturalistico. Tutte le Posadas sono Dopo la prima colazione, proseguimento lungo semplici, con servizi essenziali e si richiede un certo la “ruta de la Gran Sabana”, durante il tragitto si spirito di adattamento. effettueranno diverse visite: le Cascate Kaüi Meru, la cascata del Kama Meru e il belvedere Nak´Piapo da 10 ° Giorno: LOS ROQUES – CARACAS – (B/-/-) dove, condizioni ambientali permettendo, è possibile ITALIA avere una meravigliosa vista del massiccio Roraima. Dopo la prima colazione, volo Los Roques/Caracas. Visita della cascate Arapan Meru e sosta per il Partenza con volo di linea intercontinentale pranzo a Suroape. Proseguimento verso la Cascata (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a Arapena Meru e visita della comunità indigena di bordo. San Francisco De Yuruaní. Visita della Quebrada (-/-/-) De Jaspe. Rientro al Campamento, cena e pernot- 11° giorno: ARRIVO IN ITALIA Arrivo in Italia e fine del viaggio. tamento. 3° Giorno: LA GRAN SABANA (B/L/D) Dopo la prima colazione, partenza verso la comunità indigena di Iboribo, dove ci si imbarcherà su una “curiara” (tipica canoa indigena per attraversare il fiume Aponwao). Breve camminata fino alla cascata Chinak Merú. Al ritorno, sosta per il pranzo e, nel pomeriggio, sistemazione al Campamento Yakoo o similare. Cena e pernottamento.

5° Giorno: SANTA ELENA – CANAIMA (B/L/D)

Consultare il sito www.tour2000.it per la Prima colazione e breve visita della cittadina di Santa conferma delle date di partenza e delle quote di Elena, situata sul confine tra il Venezuela e il Brasile. partecipazione Trasferimento in aeroporto per il volo Santa Elena/


29


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

30

FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 - in quanto applicabile - nonché dal Codice del Consumo di cui al D Lgs n. 206 del 6 settembre 2005 (artt. 82-100) e sue successive modificazioni. AUTORIZZAZIONI L’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere autorizzati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile. DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: a) organizzatore di viaggio, il soggetto che realizza la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 e si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario a procurare a terzi pacchetti turistici; b) venditore, il soggetto che vende, o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario; c) consumatore di pacchetti turistici, l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 84 Cod. Cons.). Il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi degli artt. 85 e 86 Cod. Cons.), che è anche documento per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 20 delle presenti Condizioni Generali di Contratto. INFORMAZIONI OBBLIGATORIE - SCHEDA TECNICA L’organizzatore ha l’obbligo di realizzare in catalogo o nel programma fuori catalogo una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori da inserire nella scheda tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo sono: - estremi dell’autorizzazione amministrativa o, se applicabile, la D.I.A. dell’organizzatore; - estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile; - periodo di validità del catalogo o del programma fuori catalogo; - modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore (Art. 89 Cod. Cons.); - parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio (Art. 90 Cod. Cons.). L’organizzatore inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effettivo/i nei tempi e con le modalità previste dall’art. 11 del Reg. CE 2111/2005. PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al cliente presso l’agenzia di viaggi venditrice. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in

altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall’organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dall’art. 87, comma 2 Cod. Cons. prima dell’inizio del viaggio. PAGAMENTI La misura dell’acconto, fino a un massimo del 25% del prezzo del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, risultano dal catalogo, dall’ opuscolo o da quanto altro. In caso di mancato pagamento delle somme di cui sopra da parte del consumatore o di mancato versamento delle somme dall’agenzia intermediaria all’organizzatore, l’agenzia intermediaria o l’organizzatore avranno facoltà di dichiarare risolto il contratto - e ciò anche nel caso in cui l’organizzatore abbia fatto pervenire al consumatore i titoli di legittimazione (cd. “voucher”) o i titoli di trasporto - con conseguente applicazione delle penali di cancellazione previste dal successivo art. 10, comma IV. PREZZO Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; - diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; - tassi di cambio applicati al pacchetto in questione. Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma come riportata nella scheda tecnica del catalogo ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA Prima della partenza l’organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10. Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4° comma qualora fosse egli ad annullare. RECESSO DEL CONSUMATORE Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%; - modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico

complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore. Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, o nel caso previsto dall’art. 7, comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. SOSTITUZIONI Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario; b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione; d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo. Le eventuali modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica. OBBLIGHI DEI CONSUMATORI Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale - aggiornate alla data di stampa del catalogo - relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria


per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata al venditore o all’organizzatore. I consumatori dovranno informare il venditore e l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il consumatore reperirà (facendo uso delle fonti informative indicati al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio. I consumatori dovranno inoltre attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio. Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l’Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore. REGIME DI RESPONSABILITÀ L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni

nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia.

31 ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

LIMITI DEL RISARCIMENTO Il danno derivante dall’inadempimento o dall’inesatta esecuzione delle prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico è risarcibile nei limiti previsti dalle norme stabilite dalle convenzioni internazionali che disciplinano le singole prestazioni che formano oggetto del pacchetto. In ogni caso, il risarcimento a carico dell’Organizzatore non può superare, per ciascun viaggiatore, l’importo di 50mila franchi oro Germinal per danni alla persona, 2mila franchi oro Germinal per danno alle cose, 5mila franchi oro Germinal per qualsiasi altro danno (art.13, c. 2, CCV). Il risarcimento a carico del Venditore non può superare, per ciascun viaggiatore, il limite di 10mila franchi oro Germinal (art. 22, c. 2, CCV).

A) DISPOSIZIONI NORMATIVE I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31, (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto.

OBBLIGO DI ASSISTENZA L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore. RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve a pena di decadenza, essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario non potrà essere contestato l’inadempimento contrattuale. Il consumatore dovrà altresì – a pena di decadenza - sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I diritti nascenti dai contratti di assicurazione possono essere esercitati dal consumatore esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti FONDO DI GARANZIA Il Fondo Nazionale di Garanzia (art. 100 Cod. Cons.) istituito a tutela dei consumatori che siano in possesso di contratto, provvede alle seguenti esigenze in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore: a) rimborso del prezzo versato; b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero. Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite col decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n. 349. Il venditore e/o l’organizzatore concorre ad alimentare il Fondo nazionale di garanzia nella misura del 2 per cento dell’ammontare del   premio delle polizze di   assicurazione obbligatoria stipulate dall’organizzatore e dal venditore per la responsabilità civile verso il consumatore.

B) CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 18. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, Viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.). Approvate nel settembre 2007 dal Astoi, Assoviaggi, Assotravel, Fiavet ESCURSIONI IN LOCO Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal consumatore in loco e non ricomprese nel prezzo del pacchetto turistico sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato da Tour 2000 S.r.L. nella veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta a Tour 2000 S.r.L né a titolo di organizzatore né di intermediatore di servizi anche nell’eventualità che, a titolo di cortesia, residenti, accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi della prenotazione di tali escursioni. COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ARTICOLO 17 DELLA LEGGE N. 38/2006 La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero. INFORMAZIONI OBBLIGATORIE AI SENSI DEL REG. 2027/1997 I vettori aerei comunitari e quelli appartenenti a Stati aderenti alla Convenzione di Montreal 1999 sono soggetti al seguente regime di responsabilità: Non sussistono limiti finanziari alla responsabilità del vettore aereo per i danni da morte, ferite o lesioni personali del passeggero. Per danni superiori a 100.000 DSP (equivalenti a circa 120.000 Euro) il vettore aereo può contestare una richiesta di risarcimento solo se è in grado di provare che il danno non gli è imputabile. In caso di ritardo nel trasporto passeggeri il vettore è responsabile per il danno fino ad un massimo di 4.150 DSP (circa 5.000 Euro). In caso di distruzione, perdita, danneggiamento o ritardo nella riconsegna dei bagagli, il vettore aereo è responsabile per il danno fino a 1.000 DSP (circa 1.200 Euro). È possibile effettuare una dichiarazione speciale di maggior valore del bagaglio o sottoscrivere apposita assicurazione col pagamento del relativo supplemento al più tardi al momento dell’accettazione. I Vettori appartenenti a Stati non aderenti alla Convenzione di Montreal potrebbero applicare regimi di responsabilità differenti da quello sopra riportato. Una sintesi delle principali disposizioni che disciplinano la responsabilità dei vettori che collaborano con Tour 2000 S.r.L è comunque disponibile a richiesta presso i nostri uffici. La responsabilità del tour operator nei confronti del passeggero resta in ogni caso disciplinata dal Codice del Consumo e dalle Condizioni Generali di Contratto pubblicate nel presente catalogo. INFORMAZIONE AI PASSEGGERI AI SENSI DEL REG. 2111/2005 Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma prenotazione; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.


32

SCHEDA TECNICA ex. Art. 5 - Parte Integrante delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici. Termini di pagamento Il consumatore è tenuto a corrispondere un acconto del 25% del prezzo del pacchetto turistico secondo quanto riportato all’art. 7 delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici, mentre il saldo del prezzo del pacchetto prenotato dovrà essere versato almeno 20 giorni prima della partenza, salvo diverso specifico accordo. Per determinati servizi turistici (resort di particolare pregio, crociere, servizi speciali, servizi erogati in periodi di festività particolari, emissione di biglietteria aerea) potrà essere richiesto un acconto superiore al 25% e/o il saldo totale. Sostituzione Qualsiasi variazione richiesta ex.art 12 dal consumatore successivamente alla conferma da parte di Tour 2000 S.r.L di tutti i servizi facenti parte del pacchetto, comporta l’addebito al consumatore di una quota aggiuntiva denominata “Spese variazioni pratica” corrispondente a Euro 80,00 totali, per variazione. La modifica del nominativo del cliente rinunciatario con quello del sostituto può non essere accettata da un terzo fornitore di servizi, in relazione ad alcune tipologie di essi, anche se effettuata entro il termine di cui all’art. 12, paragrafo a, delle condizioni generali di contratto. L’organizzatore non sarà pertanto responsabile dell’eventuale mancata accettazione della modifica da parte dei terzi fornitori di servizi. Tale mancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall’organizzatore alle parti interessate prima della partenza. Penalità di annullamento Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell’articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto dall’articolo 7 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale: - Il premio della copertura assicurativa - Le percentuali sulla quota viaggio di seguito esposte Penalità di annullamento per Viaggi in cui sono incluse CROCIERE - fino a 120 giorni prima della partenza: 30% della quota di partecipazione - da 119 a 90 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione - da 89 giorni prima della partenza: 100% della quota di partecipazione B) Penalità di annullamento per Viaggi individuali - fino a 30 giorni prima della partenza: 10% della quota di partecipazione - da 29 a 20 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione - da 19 a 7 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea) Si precisa che: - Il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”; - Per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti o per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti; - Per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione / conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in

genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo; - In ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale. Variazione di prezzo Il prezzo pubblicato a catalogo o il prezzo comunicato nella “conferma/estratto conto” della Vostra prenotazione potrà essere aumentato fino a 20 giorni precedenti la data della partenza esclusivamente nei casi indicati all’art. 8 delle condizioni generali, ai sensi dello stesso articolo si precisa che le variazioni del corso dei cambi rispetto a quello vigente alla data della conferma / estratto conto incideranno nella misura del: - 50 % sulla quota base di partecipazione per soggiorni con voli di linea; - 100 % su eventuali supplementi indipendentemente dalla tipologia di viaggio, - 100 % nel caso di quote riferite unicamente a “servizi a terra”. Tali percentuali si applicheranno anche nel caso di gruppi precostituiti o viaggi ad “hoc” a meno che esse non vengano espressamente indicate in misura diversa nel contratto. La modifica sarà resa nota mediante comunicazione scritta inviataVi entro il termine predetto presso la Vostra Agenzia di Viaggi o presso il vostro domicilio Nell’eventualità che il cliente viaggiatore voglia evitare il rischio di tali variazioni, se al momento della prenotazione effettua il saldo complessivo, Tour 2000 S.r.L. si assume l’impegno di non applicare variazioni di sorta Il presente catalogo è redatto in conformità ai termini di legge. I nostri programmi sono basati su orari, cambi, tasse, aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore al momento della preparazione del preventivo. La validità del presente catalogo va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2011 Organizzazione tecnica: Tour 2000 S.r.L. - Via Martiri della Resistenza 95, 60125 Ancona. Autorizzazione Regione Marche con determinazione n.44 del 16/10/1997 Tour 2000 S.r.L. ha stipulato, ai sensi dell’art. 99 del Codice del Consumo (D.Lgs. n.206/2005) polizza per la Responsabilità Civile Professionale n.100079748 con Navale Assicurazioni S.p.A. per un massimale di €.2.065.000,00. A maggior tutela del consumatore Tour 2000 S.r.L. ha inoltre stipulato con la medesima Compagnia di assicurazioni una ulteriore polizza con la quale il massimale viene elevato € 33.500.000,00 Privacy Informativa ex art. 13 D. Lgs. 196/2003: I dati del sottoscrittore del presente contratto e quelli degli altri partecipanti, il cui conferimento è obbligatorio per garantire agli stessi la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico acquistato, saranno trattati in forma manuale e/o elettronica in rispetto della normativa . L’eventuale rifiuto nel conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di concludere il contratto e fornire relativi servizi. Titolari dei trattamenti sono- salvo separate e diverse indicazioni, eventualmente visibili anche sul catalogo e/o nei rispettivi siti web- l’Agenzia venditrice e l’Agenzia organizzatrice. Laddove necessaria, la comunicazione dei dati sarà eventualmente effettuata solo verso autorità competenti, assicurazioni, corrispondenti o preposti locali del venditore o dell’organizzatore, fornitori dei servizi parte del pacchetto turistico o comunque a soggetti per i quali la trasmissione dei dati sia necessaria in relazione alla conclusione del contratto e fruizione dei relativi servizi. I dati potranno inoltre essere comunicati a consulenti fiscali, contabili e legali per l’assolvimento degli obblighi di legge e/o per l’esercizio dei diritti in sede legale. In ogni momento potranno essere esercitati tutti i diritti ex art. 7 D. Lgs. 196/2003.

Grafica: PANGEA di Astracedi | SIGNAdesign - Stampa: ROTOPRESS

ASSICURAZIONI TOUR 2000 TOUR 2000 S.r.L., in collaborazione con il broker Borghini e Cossa S.r.L. e la Navale Assicurazioni S.p.A., ha predisposto per tutti i partecipanti ai propri viaggi un completo pacchetto assicurativo compreso nella quota di iscrizione che tutela tutti i propri clienti con polizza ASSISTENZA che copre l’Assistenza Sanitaria alla Persona, il Rimborso delle Spese Mediche sostenute in Viaggio e i Danni al Bagaglio e con polizza VIAGGI RISCHIO ZERO che interviene a viaggio iniziato a seguito di eventi fortuiti e cause di forza maggiore. TOUR 2000 S.r.L. ha inoltre predisposto una Polizza ANNULLAMENTO E INTERRUZIONE VIAGGIO ad adesione FACOLTATIVA. Di seguito riportiamo un estratto delle condizioni di assicurazione il cui testo integrale è pubblicato sul sito www.tour2000.it. Le condizioni sono contenute integralmente nel documento informativo che verrà consegnato al cliente prima della partenza e al momento dell’adesione alla polizza Annullamento Facoltativa. ASSISTENZA SANITARIA “NAVALE SOS” Dà diritto, in casi di necessità, ad usufruire dei seguenti servizi assicurativi e di assistenza chiamando il numero telefonico 02/24128377 della centrale operativa di IMA ASSISTANCE S.p.A. - consulenza medica e segnalazione di uno specialista; - invio di medicinali urgenti; - rientro sanitario del viaggiatore; - rientro del viaggiatore convalescente; - rientro dei familiari; - rientro anticipato del viaggiatore; - rientro della salma senza limite; - viaggio di un familiare; - interprete a disposizione all’estero; - assistenza legale; SPESE MEDICHE fino a € 10.000,00, per viaggi all’estero e fino a € 600,00, per viaggi in Italia con franchigia di € 40,00 BAGAGLIO FURTO, RAPINA, SCIPPO, INCENDIO e mancata riconsegna o danneggiamento da parte del vettore del bagaglio fino a € 1.000,00 con franchigia di € 40,00. Spese di prima necessità a seguito di ritardata (non inferiore alle 12 ore) o mancata riconsegna del bagaglio da parte del vettore fino a € 200,00 con franchigia di € 40,00. “VIAGGI RISCHIO ZERO” PER EVENTI FORTUITI O DI FORZA MAGGIORE DURANTE IL VIAGGIO OGGETTO DELLA COPERTURA La garanzia copre le conseguenze economiche derivanti da EVENTI FORTUITI E CASI DI FORZA MAGGIORE se, in conseguenza di eventi fortuiti e casi di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventi atmosferici catastrofali (cicloni, inondazioni, terremoti, ecc.), eventi sociopolitici (scioperi, atti terroristici, guerre, colpi di stato, ecc.), condizioni atmosferiche avverse che impediscano il regolare svolgimento dei servizi turistici, ecc., si verifica, a viaggio iniziato, la modifica del viaggio rispetto a come era stato programmato, la Compagnia di Assicurazioni rimborsa: - il costo della parte di viaggio non usufruita (quota individuale di partecipazione divisa per le notti di durata del viaggio e moltiplicato per le giornate di viaggio perse); - il 70% della quota individuale di partecipazione se il passeggero, in conseguenza di un ritardo nel viaggio di partenza superiore alle 24 ore, decide di rinunciare al viaggio; - il costo ragionevolmente sostenuto dai passeggeri per l’organizzazione di servizi turistici alternativi a quelli previsti dal contratto e/o di servizi di riprotezione. PER VIAGGIO si intende l’itinerario compreso tra il primo e l’ultimo servizio turistico fornito da TOUR


2000 S.r.L. SOMMA ASSICURATA Le garanzie sono prestate fino alla concorrenza del costo del viaggio con il massimo comunque di € 2.000,00 per passeggero. ESCLUSIONI Sono esclusi dalla garanzia gli esborsi causati da overbooking, da eventi conosciuti con un anticipo di almeno 2 giornate lavorative rispetto alla partenza del viaggio organizzato, da insolvenza, da morosità o dal mancato adempimento di obbligazioni pecuniarie facenti capo all’organizzatore del viaggio e/o ai fornitori di servizi, da dolo e da colpa con previsione dell’organizzatore del viaggio e del passeggero, da infortuni e malattie. Le mancate coincidenze dei mezzi di trasporto dovute alla non osservanza dei “connecting time” da parte del Tour Operator contraente non sono considerati eventi che danno diritto ad indennizzo. DENUNICIA SINISTRI Per ogni denuncia di sinistro bisogna rivolgersi a TOUR 2000 S.r.L. POLIZZA FACOLTATIVA ANNULLAMENTO E INTERRUZIONE VIAGGIO La garanzia decorre dalla data di adesione alla polizza. Ai fini della presente garanzia si conviene che con il termine “familiari” si individuano le seguenti persone: coniuge o convivente, figli, fratelli, genitori, suoceri, genero, nuora, nonni, zii o nipoti fino al terzo grado. ANNULLAMENTO VIAGGIO: OGGETTO DELLA GARANZIA La garanzia copre le penali di recesso addebitate da TOUR 2000 entro la percentuale massima prevista dalle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti e/o servizi turistici fino ad un massimo di: € 14.000,00 per passeggero e di € 28.000,00 per singolo evento. La garanzia decorre dalla data di adesione alla polizza, e dura fino al momento in cui il passeggero inizia ad utilizzare il primo servizio turistico fornito da TOUR 2000 ed è operante esclusivamente se il viaggiatore assicurato è impossibilitato a partecipare al viaggio per uno dei seguenti motivi imprevedibili al momento dell’adesione alla polizza: - decesso, malattia o infortunio dell’Assicurato; - decesso, malattia o infortunio del compagno di viaggio dell’Assicurato o dei loro familiari o del socio contitolare della ditta dell’Assicurato o del diretto superiore; - qualsiasi evento imprevisto, non conosciuto al momento dell’iscrizione al viaggio ed indipendente dalla volontà dell’Assicurato e dei suoi familiari e che renda impossibile e/o obiettivamente sconsigliabile la partecipazione al viaggio. Qualora l’Assicurato sia contemporaneamente iscritto ad un viaggio con i suoi familiari e/o con altre persone, la garanzia si intende operante oltre che per l’Assicurato direttamente coinvolto, per i suoi familiari e per uno solo dei compagni di viaggio alla condizione che anch’essi siano assicurati. Sono comprese le malattie preesistenti non aventi carattere di cronicità, le cui recidive o riacutizzazioni si manifestino dopo la data di sottoscrizione della copertura. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza, purché insorte successivamente alla data di decorrenza della garanzia. ESCLUSIONI Sono esclusi gli annullamenti determinati dai seguenti casi che si manifestassero nei luoghi di destinazione del viaggio e che inducano il passeggero a rinunciare al viaggio medesimo: eventi bellici, terroristici, sociopolitici, meteorologici, eventi naturali, epidemie o dal pericolo che si manifestino detti eventi. Sono esclusi gli annullamenti determinati da sopravvenuti impegni di lavoro, di studio o dovuti a motivazioni di natura economico finanziaria. Sono compresi gli annullamenti derivanti dall’impossibilità di usufruire delle ferie a causa di nuova assunzione o di licenziamento. L’assicurazione non copre gli annullamenti derivanti da malattie croniche, neuropsichiatriche, nervose e mentali.

SCOPERTO Eventuali risarcimenti avverranno previa deduzione di uno scoperto del 15% da calcolarsi sul danno rimborsabile. Tale scoperto non potrà essere inferiore a € 50,00 per Assicurato. Nessuno scoperto viene applicato se l’annullamento è dovuto a ricovero ospedaliero o decesso. COMPORTAMENTI IN CASO DI SINISTRO In caso di sinistro, l’Assicurato, pena la decadenza al diritto al rimborso, dovrà scrupolosamente osservare i seguenti obblighi: 1) Annullare IMMEDIATAMENTE la prenotazione al Tour Operator al fine di fermare la misura delle penali applicabili. L’annullamento andrà notificato comunque prima dell’inizio dei servizi prenotati, anche nei giorni festivi, a mezzo, fax, e-mail. In ogni caso la Compagnia Assicurativa rimborserà la penale d’annullamento prevista alla data in cui si è verificato l’evento che ha dato origine alla rinuncia; l’eventuale maggiore quota di penale dovuta a seguito di ritardata comunicazione di rinuncia resterà a carico dell’Assicurato. 2) Denunciare l’annullamento alla Compagnia entro 5 giorni dal verificarsi dell’evento che ha causato l’annullamento ma non oltre le 24 ore successive alla data di partenza. L’assicurato dovrà effettuare la denuncia, direttamente, alla Navale Assicurazioni SpA. a mezzo Fax 02/58211717. Come data di invio farà fede la data del telefax. Tale denuncia dovrà contenere tutte le seguenti informazioni: - nome, cognome, codice fiscale, indirizzo completo del domicilio onde poter esperire eventuale visita medico legale e telefono ove sia effettivamente rintracciabile l’assicurato. - riferimenti del viaggio e della copertura quali: estratto conto di prenotazione o, in temporanea mancanza dello stesso, copia della tessera assicurativa o nome del Tour Operator / società di charter nautico e date di prevista partenza del viaggio a cui si deve rinunciare. - la descrizione delle circostanze che costringono l’assicurato ad annullare, - la certificazione medica o, nei casi di garanzia non derivanti da malattia o infortunio, altro documento comprovante l’impossibilità di partecipare al viaggio. Anche successivamente (se non immediatamente disponibile) dovrà comunque essere fornito per iscritto a Navale Assicurazioni S.p.A. Via della Unione Europea, 3/B – 20097 – San Donato Milanese (MI): estratto conto di iscrizione, fattura o dichiarazione sostitutiva della penale addebitata, quietanza di pagamento emessa dal Tour Operator o dalla società di charter nautico, la certificazione medica in originale. Seguiranno, per iscritto o a mezzo fax, le eventuali reciproche richieste e/o comunicazioni relative allo stato di gestione del sinistro. Per ulteriori contatti con la Compagnia di Assicurazioni telefonare al numero 051/2817017. INTERRUZIONE VIAGGIO OGGETTO DELLA GARANZIA La garanzia copre la diaria relativa ai giorni di viaggio non usufruiti dal viaggiatore, dai suoi familiari o dal suo compagno di viaggio anch’essi assicurati, nel caso in cui il viaggio stesso debba essere interrotto per i seguenti motivi: - rientro sanitario del viaggiatore per motivi di salute predisposto dalla Centrale Operativa Tramite attivazione della NAVALE SOS come da separata tessera a vostre mani; - ricovero in ospedale del viaggiatore che causi l’interruzione anche parziale (ma comunque superiore alle 24 ore) del viaggio; - rientro anticipato dei familiari e di un compagno di viaggio a seguito di decesso del viaggiatore; - rientro anticipato a seguito di decesso o di ricovero ospedaliero di un familiare del viaggiatore non partecipante al viaggio. La garanzia decorre dal momento in cui il passeggero inizia ad utilizzare il primo dei servizi intermediati o venduti dalla Contraente. La diaria è pari al costo dei giorni mancanti al completamento del viaggio e si ottiene dividendo la quota indi-

viduale di partecipazione pagata per le notti di durata del viaggio; in ogni caso il rimborso non potrà superare € 2.500,00 per passeggero ed € 7.000,00 per evento. In caso d’iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti, la definizione “compagno di viaggio” può riferirsi ad una sola persona. La diaria viene corrisposta senza applicazione di alcuno scoperto/ franchigia. COMPORTAMENTI IN CASO DI SINISTRO Per il rientro sanitario del viaggiatore dovuto a motivi di salute, l’Assicurato dovrà preventivamente contattare la centrale operativa di IMA ASSISTANCE al numero 02/24128377 comunicando il numero di tessera della Navale SOS. A mani del viaggiatore. IMA ASSISTANCE predisporrà il rientro sanitario sulla base delle prestazioni fornite dalla tessera NAVALE SOS. Successivamente dovrà informare per iscritto o a mezzo telefax al numero 02/58211717 la Navale Assicurazioni S.p.A. - Via dell’Unione Europea 3/B, 20097, San Donato Milanese (MI) allegando l’estratto conto del viaggio. Per le altre garanzie dovrà informare per iscritto o a mezzo telefax al numero 02/58211717 la Navale Assicurazioni S.p.A. - Via dell’Unione Europea 3/B, 20097, San Donato Milanese (MI). Allegando la certificazione medica, l’estratto conto del viaggio ed altri documenti comprovanti i motivi dell’interruzione del viaggio / noleggio / locazione. Per ulteriori contatti con la Compagnia di Assicurazioni telefonare al numero 051/2817017. TABELLA COSTI POLIZZA FACOLTATIVA ANNULLAMENTO E INTERRUZIONE VIAGGIO Costi, comprensivi di imposte di assicurazione e diritti d’agenzia da versare al momento dell’iscrizione al viaggio: Quota Viaggio a Persona Costi 1.000,00 25,00 2.000,00 40,00 3.000,00 65,00 4.000,00 90,00 5.000,00 110,00 6.000,00 135,00 8.000,00 180,00 10.000,00 220,00 12.000,00 260,00 14.000,00 300,00 ASSICURAZIONE INTEGRATIVA SPESE MEDICHE E BAGAGLIO FACOLTATIVA Le garanzie, che sono valide a condizione che ne sia stato pagato il relativo premio e che siano fornite ad integrazione di quanto già garantito dalla copertura base Navale SOS prestata da TOUR 2000, consentono di aumentare le somme assicurate con la polizza inclusiva fino a: Somma assicurata Premio a persona fino a (Tasse incluse) Spese mediche Bagaglio Opzione A 15.000,00 1.500,00 25,00 Opzione B 25.000,00 1.500,00 45,00 Opzione C 50.000,00 1.500,00 65,00 I limiti di risarcimento, le franchigie e le modalità da seguire in caso di sinistro sono le medesime previste dalla polizza obbligatoria NAVALE SOS. Ai sensi del D.Lgs. n.196 del 30/6/2003 (c.d. Privacy) informiamo che i dati personali degli Assicurati verranno trattati esclusivamente per le finalità di questo specifico rapporto assicurativo. Titolare del trattamento è Navale Assicurazioni S.p.A. Ai sensi dell’art. 123 del D. Lgs. 17/03/1995, n. 175 ed in conformità con quanto disposto dalla circolare Isvap n. 303 dello 02/06/1997, Vi informiamo che eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a: Navale Assicurazioni S.p.A. Via della Unione Europea, 3/B 20097 San Donato Milanese (MI).

33


34

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a:

Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza DIR. COMM. IMPRESE ANCONA Proposta accettazione prezzo e invio si realizzeranno attraverso i servizi postali c/c postale n° 34058610. In caso di mancato recapito inviare all’ufficio CMS Ancona per la restituzione al mittente previo pagamento resi.


35

Partenze Garantite 2011

Le quote di partecipazione ed i dettagli sulle inclusioni del viaggio sono consultabili on-line sul sito internet: www.goaustralia.it

Tour2000: Catalogo Sud America Voyages Partenze Garantite 2011  

Partenze Garantite 2011 10 Bolivia TODO BOLIVIA 26 Perù GRAN TOUR DEL pERù 27 vi suggeriamo inoltre... 28 Venezuela COLORI DEL VENEzUELA 8 A...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you