Page 1

ANNO XXIV - N. 24-25 28-30 MARZO 2012

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SP


ANNO XXIV - N. 24-25 28-30 MARZO 2012

PREZZO PER COPIA EURO 0,10

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.

Air Transat guarda al Mezzogiorno

Air Transat si concentra sul Sud Italia e dopo la Bmt di Napoli debutta al Travelexpo di Palermo. A PAGINA 22

IN

ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.

Reimatours rafforza i programmi

IN

L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,

Anche la tappa della fiera itinerante che si è svolta a Bari ha registrato il “pienone”

L’exploit di Travel Open Day Continuano i pareri positivi dei t.o e delle adv sulla manifestazione PADOVA – E’ ThResorts il nuovo brand scelto da Tivigest per aprire ad una nuova fase di sviluppo, un business plan triennale e ambizioso che punta a raggiungere i 60 milioni di fatturato nel 2014: «Dobbiamo aumentare le presenze e soprattutto fare margini – dichiara il presidente del gruppo Graziano Debellini -, attraverso acquisizioni e aggregazioni con altri gruppi alberghieri». A PAGINA 28

SU QUESTO NUMERO DI

TRAVEL

LO SPECIALE MAROCCO

ROMA - In occasione della Bmt , Travel Agent Book lancia il restyling del sito web www.traveloperatorbook.it, nel quale consultare o acquistare il Travel Operator Book nonché sfogliare i cataloghi dei maggiori operatori. La piattaforma online si presenta rinnovata, con una grafica più intuitiva e conferisce maggior risalto ai cataloghi degli operatori pubblicati sulla “vetrina” visibile in home page. A PAGINA 6

MILANO - Anche la tappa di Bari ha registrato un eccezionale interesse da parte di operatori e agenti di viaggio per il Travel Open Day. Più di 120 agenzie e 33 operatori hanno affollato i saloni del Mercure Hotel Villa Romanazzi. Continuano, intanto, le dichiarazioni ed i pareri estremamente positivi degli operatori e degli agenti che hanno partecipato alla fiera itinerante organizzata dalla divisione eventi di Travel Quotidiano. A PAGINA 2

La grande crescita della Turchia

L’espansione dello scalo di Venezia

ISTANBUL – La Turchia inanella successi su tutti i principali mercati turistici e chiude il 2011 con un incremento di arrivi internazionali del 9,86%. Numerose le iniziative in programma. A PAGINA 30

VENEZIA – Sviluppo in fieri al Marco Polo di Venezia, dalla realizzazione della “Porta d’Acqua” agli obiettivi per il 2030, passando dalla seconda pista e dall’aumento dei voli. Emirates in prima fila. A PAGINA 20

DA PAG. 33 A PAG. 37

NAPOLI - Parte la sedicesima edizione di Bmt, la Borsa mediterranea del turismo, che si svolgerà come sempre alla Fiera d’Oltremare di Napoli, dal 30 marzo al 1° aprile.

TRAVEL E TOB TI ASPETTANO ALLA BMT -

PADIGLIONE 4

STAND

1, CNS/AC-ROMA

Orp-Enit?

Reimatours presenta la programmazione, incentrata su Canada, Stati Uniti, Alaska ed estensioni mare. A PAGINA 8

Nuova fase Traveloperatorbook.it: Al via la sedicesima Bmt parte il restyling per Tivigest

COMMA

4007

Gnudi ha firmato con Orp un protocollo per la realizzazione di progetti di valorizzazione e sviluppo del patrimonio artistico e culturale italiano. Ma per questo non c’era già l’Enit?

Axà cambia la polizza d’annullamento MILANO - Axà ha scelto la Bmt di Napoli per lanciare un prodotto assolutamente innovativo per l'intero settore travel: la polizza di annullamento viaggio senza giustificativi. «Siamo gli unici sul mercato italiano ad offrire questo tipo di prodotto - ha detto Stéphane Coulot, sales & marketing director di Axà Assistance Italy. Per i primi sei mesi monitoreremo le risposte del pubblico e a settembre tracceremo i primi bilanci di quest'esperienza; la nostra intenzione, ovviamente, è continuare su questa strada». A PAGINA 4

Enrico Marchi

1


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

In primo piano Anche a Bari la fiera itinerante ha ottenuto una grande affermazione fra espositori e adv

La risposta del Sud Bari

L’exploit di Travel Open Day dalla REDAZIONE

MILANO - Continua il tour di Travel Open Day. Si è infatti appena conclusa con grande successo la tappa di Bari, che ha visto la partecipazione di più di 120 agenzie e di 32 espositori. Nello stesso tempo continuano ad arrivare in redazione le attestazioni di stima verso la fiera itinerante sia degli espositori che delle agenzie di viaggio. «L'esperienza al Travel Open Day è stata molto positiva ha affermato Pietro Deledda amministratore delegato di Olympia Viaggi - ci ha dato la possibilità di avere numerosi fruttuosi contatti con tanti agenti di viaggio. E' stato importante sia perchè ha dato la possibilità ad agenzie che ci conoscevano di migliorare la conoscenza del nostro prodotto/portale di prenotazioni, sia a molte nuove realtà di conoscerci (soprattuto per quanto riguarda le tappe di Roma e Napoli). Molto buona anche la modalità di svolgimento che dà la possibilità di un contatto più proficuo e costruttivo rispetto al contatto più sbrigativo che si ha alle tradizionali fiere». Gianluca Curti, Expedia programma agenzie, dice che ha «trovato l’esperienza senza dubbio positiva. Un incontro che permette di entrare in contatto con le realtà locali confrontandosi de visu con chi lavora in agenzia, con le sue problematiche e quindi di approfondire le esigenze quotidiane delle adv. Da questo incontro esce rafforzato il rapporto di collaborazione e di fiducia con gli affiliati che già ci conoscono e ci apprezzano ; allo stesso tempo, si possono stabilire rapporti con le nuove agen-

Gianluca Curti

Marco Fenili

Isabella Candelori

Barbara Guidi

Quotidiano

Direttore responsabile GIUSEPPE ALOE Direttore editoriale DANIELA BATTAGLIONI

www.travelquotidiano.com

TRAVEL AGENT BOOK S.r.l.

2

Autorizzazione del Tribunale di Milano 793 del 30.11.1991 Spedizione in abb. postale (Pubblicità 45%)

zie in un clima meno “chiassoso e frenetico ” rispetto alle fiere di settore». Per Marco Fenili, titolare di 4 Winds, segnala la «buona l'organizzazione in generale dello staff di Travel Quotidiano, complimenti a Marina Bandinelli» Molto positivo il commento di Isabella Candelori, direttore vendite InViaggi: «Ci riteniamo soddisfatti dell'esito di tutte le tappe dei roadshow. E' stata un'esperienza ottima, un'occasione che ha permesso ai nostri sales di ottimizzare il tempo e il lavoro in un contesto raccolto e conviviale dove presentare le novità di prodotto e distribuire i nuovi cataloghi. Per gli agenti di viaggio i roadshow rappresentano un'occasione mirata poichè interessati all'incontro con i vari tour operator e quindi sicuramente un'esperienza produttiva.» Easy Market ha partecipato al Travel Open Day di Torino, Milano e Napoli. «Abbiamo avuto la possibilità di incontrare molte adv della zona - ha affermato Barbara Guidi, responsabile commerciale di Easy Market Travel Solutions e di presentare loro le ultime novità del nostro sistema di prenotazione REvolution, fra cui gli importantissimi piani di incentivazione per la biglietteria aerea ed i nuovi prodotti delle sezione hotel. Esperienza senz’altro positiva, con risultati davvero soddisfacenti e significativi riscontri da parte degli agenti di viaggio». DIREZIONE E REDAZIONE Via Merlo 1 - 20122 MILANO tel. 02/76316846 (r.a.) fax 02/76013193 AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI, REDAZIONE ROMANA Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA tel. 06/70476418 fax 06/77200983

Presentiamo una prima serie di commenti degli agenti

La soddisfazione delle agenzie MILANO - «Confermiamo che l'evento è stato molto ben organizzato e corrispondente alle nostre aspettative. Più a dimensione d'uomo rispetto alle fiere classiche e pertanto più "efficace" a nostro parere poichè più mirato. Sarebbe carino che durante l'anno se ne organizzassero altri per coprire un po' tutto il mercato». Elena De Nicolo, Fenio Viaggi - Roma.

Alcune adv vincitrici

«Ringrazio sinceramente Travel Quotidiano per averci messo a disposizione questa importante giornata che si è rivelata proficua ed organizzata con gusto ed esperienza. Contate sempre sulla nostra presenza per i vostri eventi futuri» Corrado Cuccia - ArsItinerandi– Roma

TORINO FERRAZ VIAGGI

«Il Travel Open Day è stata un occasione molto interessante di incontro, molto carini i gadget messi a disposizione e sicuramente apprezzate le varie “estrazioni” di viaggio nel corso della giornata. La prossima volta mi piacerebbe incontrare magari qualche rappresentante dell’ente turismo della Polinesia, Maldive o Seychelles comunque mete richieste per i viaggi di nozze. Come operatori Viaggidea, Veratour e Press Tour. Se posso dare un consiglio inoltre segnalo per la prossima volta di inserire nell’invito (o nelle email del pro-

ROMA ARS ITINERANDI PRIMARETE NETWORK

TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI: ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO VERSAM. SU C/C POSTALE N. 85638005 - ROMA CAUSALE DEL VERSAMENTO: «ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»

Stampa Comunicare Srl Piazza Dalmazia, 6 - 0511 Terni

MILANO SWEET ALABAMA YARDEN VIAGGI

Daniele Cairoli Matteo Boschiroli

PADOVA ALIBABA VIAGGI PETRARCA TOUR

Enrico Zanconato Marirosa Baldon

Danila Longo Vaschetti

A PARTIR DA QUI

Chiara Oliviero

BOLOGNA SURF VIAGGI DA VI TRAVELS

Monica Berti, Stefania Tielli

gramma inviate a chi ha già aderito) il dettaglio del tragitto navetta, ossia dove si ferma e magari una tabella orari anche per vostra comodità in modo da non dover chiamare l’autista ogni volta che qualcuno arriva in stazione». Natascia Mocci Consulente per Viaggiare®CartOrange Srl

Concessionaria di Pubblicità Network & Comunication srl via La Spezia 35 - 00182 ROMA Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983 Area manager centro sud Italia: Olga Vaglio info@travelquotidiano.com Uffici Milano tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193 Direttore commerciale: Marco Ferri marco.ferri@travelquotidiano.com 334.6288424

Corrado Cuccia Andrea Cannizzaro

«Il Travel Open Day di Torino per noi è stato sicuramente positivo. Semplice ma molto efficace per avere un contatto diretto con gli operatori. Penso che gli operatori abbiano un maggior riscontro investendo su questo tipo di eventi anzichè mandando i promotori in agenzia viaggi». Kuamtour di Gester

internet a questo indirizzo http ://www.travelquotidiano.com E-MAIL: info @travelquotidiano.com redazionemilano@travelquotidiano.com redazioneroma@travelquotidiano.com


Quotidiano www.travelquotidiano.com

28-30 marzo 2012

Notizie Questo è il nuovo programma dell’operatore romano insieme al consolidamento sul web

Open travel network: le adv diventano strumenti di vendita uno strumento che avvicinerà sempre più l’agente al

mondo del web. Tutte le agenzie che non parteciperanno alla Borsa Mediterranea del Turismo di

Napoli potranno aggiornarsi sulle iniziative commerciali messe in campo da Open Travel Network,

630

Le agenzie affiliate

20

Nuove adv nel 2012

collegandosi alle tradizionali trasmissioni live realizzate dal network durante la borsa.

“unPrevediamo incremento di prenotazioni per l’estate 2012

Giorgio Lotti di MONICA LISI

ROMA – Open Travel Network mira quest’anno al consolidamento della presenza sul web delle agenzie di viaggio affiliate alla rete, permettendo loro di trasformarsi da semplici vetrine di viaggi a veri e propri strumenti di vendita diretti al consumatore finale, nonché all’incremento dei punti vendita sul territorio italiano. «Il 2012 è iniziato già con l’ingresso nella rete di 20 nuove agenzie di viaggio del Centro-Nord Italia – indica Giorgio Lotti: direttore commerciale di Open Travel Network –. Attualmente il network conta 630 agenzie che speriamo di incrementare puntando il mirino sul Centro-Nord Italia». Il tour operator, nonostante la criticità del momento, mostra un certo ottimismo sulla ripresa delle vendite per la prossima stagione: «prevediamo un piccolo incremento delle vendite per l’estate 2012 – prosegue Lotti -. Abbiamo registrato una lieve flessione del fatturato dovuto soprattutto alla chiusura di alcuni punti vendita e alle riduzioni del prodotto crocieristico, anche se già mostra qualche segnale di ripresa. Saranno intrapresi nuovi accordi commerciali con le grandi utenze per costituire convenzioni speciali nell’ottica della garanzia del miglior prezzo di mercato, che vadano a contrastare l’ultilizzo spasmodico dei last minute e possano favorire la crescita della domanda in agenzia. Abbiamo capito infatti che, più che sviluppare i soliti accordi commerciali con i fornitori, il vero obiettivo è oggi creare le occasioni e i presupposti per portare clienti in agenzia». Il 2012 per Otn sarà l’anno del lancio ufficiale e dell’istallazione dell’agenzia online,

3


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Notizie E’ la grande novità che la compagnia di assicurazioni presenterà durante la Bmt di Napoli

Axà: polizza d’annullamento viaggio senza giustificativi di MANUELA CUADRADO

“uniciSiamo gli in Italia ad offrire questo prodotto

Stéphane Coulot

4

MILANO - Grandi novità nella primavera di Axà, che ha scelto la Bmt di Napoli per lanciare un prodotto assolutamente innovativo per l'intero settore travel: la polizza di annullamento viaggio senza giustificativi. Sarà quindi possibile, a chiare condizioni, annullare la propria vacanza per qualsiasi valido motivo senza dover produrre documenti in grado di motivare la mancata partenza. Spiega Stéphane Coulot, sales & marketing director di Axà Assistance Italy: «Siamo gli unici sul mercato italiano ad offrire questo tipo di prodotto. Per i primi sei mesi monitoreremo le risposte del pubblico e a settembre tracceremo i primi bilanci di quest'esperienza; la nostra intenzione, ovviamente, è continuare su questa strada». Una strada fatta innanzitutto di semplicità. «I nostri prodotti devono essere facilmente comprensibili e comunicabili, il nostro obiettivo è riuscire a porci nei confronti degli agenti come dei partner in grado di semplificare la vita dell'agenzia». La nuova polizza di annullamento, continua Coulot, «va automaticamente a sostituirsi al

prodotto di annullamento classico e può essere venduta come qualsiasi altro prodotto assicurativo. I prezzi rimarranno invariati e così le provvigioni d'agenzia». Naturalmente, ogni richiesta verrà sottoposta a opportuna valutazione ma, sottolinea Coulot, «il nuovo prodotto esprime pienamente tutta la forza di un partner assicurativo d'eccellenza come Axà». Alla Bmt verrà presentata anche la nuova veste grafica del sito, che Coulot descrive come «più facile da utilizzare e più veloce. Soprattutto, renderà possibile la denuncia dei sinistri interamente online. Gli agenti potranno svolgere la procedura elettronicamente, che si tratti di un bagaglio smarrito o di un infortunio». Aggiunge Claudio Terragni, responsabile travel della compagnia assicurativa: «con la nuova procedura speriamo di agevolare non solo il lavoro degli agenti ma anche le nostre procedure interne, in modo da ridurre i tempi di pagamento da una già ottima media di 15 giorni fino a una settimana». A Claudio Terragni si è recentemente affiancata una figura di Travel specialist: Giuliana Tamburini. Commenta Coulot: «Ora che il nostro team area Tra-

Vincitori Concorso Tripy Vincono una bicicletta Tripy/Olmo Ellis Island di Havaianas Viaggi Uvec Viaggi Campiello Viaggi Nico Tour Operator- Viaggigiovani.it SrL

Roma Trieste Oderzo (TV) Trento

Vincono un viaggio a Parigi con Limousine e Rolland Garros: Paffer Assicurazioni e Consulenze s.a.s. Mango Viaggi vel può dirsi al completo, possiamo guardare al mercato con maggiore incisività e iniziare una campagna di comunicazione aggressiva per il lancio del nuovo prodotto; manteniamo invariata la nostra previsione di raggiungere 1 milione e duecentomila premi entro il 2012, anche se il primo trimestre ci permette già di riconoscere che siamo al di sopra degli obiettivi annuali mensilizzati. Al momento abbiamo circa mille adv registrate, a settembre 2011 erano 200. Attualmente riscontriamo una crescita al ritmo di 10 agenzie al giorno». Alla

Milano S. Bonifacio (VR)

Bmt verranno ufficializzati i nomi dei vincitori del concorso ‘Parti con Tripy’. Ad ottobre uscirà un nuovo concorso, relativo al 2012-2013. Le novità non finiscono qui: «Nel nostro prodotto più venduto, dedicato ad assistenza e spese mediche, verrà soppresso il limite dei giorni di ospedalizzazione, in tutti i Paesi, compresi gli Usa. Il prezzo e le commissioni rimarranno però invariate». Conclude Coulot: «Vogliamo incentivare gli adv a vendere i nostri prodotti e cercheremo di farlo venendo incontro in ogni modo alle loro esigenze».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Notizie Il portale è stato completamente ridisegnato con una veste grafica più intuitiva e un maggiore risalto per i cataloghi

ROMA - (m.l.) Travel Agent Book lancia in occasione della Bmt di Napoli il restyling del sito web www.traveloperatorbook.it, piattaforma online dalla quale consultare ed acquistare lo storico annuario del turismo “Travel Operator Book”, nonché sfogliare i principali cataloghi dei tour operator per destinazione o specializzazione di viaggio. Il sito web, nella sua caratterizzazione b2b e b2c, si presenta oggi con una veste grafica più intuitiva ed accattivante, conferendo maggiore risalto ai cataloghi degli operatori, pubblicati nella nuova “Vetrina” visibile in prima linea sull’home page del portale che, mediante un semplice click sulle copertine, ne permette la rapida visulizzazione in versione dinamica. Il cliente finale, l’agente di viaggio e gli operatori del turismo potranno dunque selezionare un catalogo, sfogliarlo visualizzandolo in diverse modalità e a pieno schermo, salvarlo in formato pdf, stamparlo, condividerlo su tutti i social network o commentarlo liberamente. Pe ogni desti-

Pronto per la Bmt il restyling del sito traveloperatorbook.it nazione di viaggio è possibile accedere alle informazioni necessarie e all’elenco degli operatori che la trattano. Dal portale è possibile iscriversi alle tappe dei roadshow riservati agli

agenti di viaggio ed organizzati da Travel Agent Book e alle ultime notizie che riguardano il tour operating. Infine, dalla sezione “Proposte di Viaggio”, gli utenti potranno comporre un viaggio sele-

zionando una nazione, una destinazione, una data e un aeroporto di partenza, visualizzando le ultime proposte dei t.o, la struttura ricettiva, il trattamento offerto, il prezzo da catalogo e lo sconto

previsto. E’ in evidenza sull’home page del sito web il collegamento diretto all’annuario Travel Operator Book, consultabile previo acquisto di una password, da cui poter cercare le aziende del

turismo attraverso diversi criteri di ricerca, estrapolare liste e-mail e stampare etichette. L’edizione 2012 dell’annuario, lanciata durante la Bit di Milano, è acquistabile online dall’apposita sezione web, sia in formato cartaceo che elettronico. Dato il grande successo riscontrato sull’annuario da parte delle agenzie di viaggio intervenute alle prime sette tappe del roadshow Travel Open Day che lo hanno ricevuto in omaggio, per le prossime tappe del roadshow (Bergamo 17 aprile, Genova 18 aprile, Firenze 19 aprile), Travel Agent Book regalerà l’annuario 2012 ai nuovi intervenuti. Gli agenti di viaggio potranno inoltre usufruire dell’offerta speciale, che prevede l’acquisto dell’annuario in forma online e cartacea più l’abbonamento alla testata Travel Quotidiano a 80 euro, in caso di acquisto presso lo stand di Travel Agent Book in Bmt (padiglione 4 - stand 4007).

Il Sabre App Centre ha debuttato da poco sul mercato. Vecchio: «Lavoriamo sempre a stretto contatto con le agenzie»

Nuovo marketplace b2b per Sabre Travel Network

“è stato Per noi il 2011 un anno

di MONICA LISI

positivo nonostante la crisi economica

Antonella Vecchio

6

ROMA - Ha debuttato ufficialmente questo mese “Sabre App Centre”, marketplace b2b di applicazioni online rivolte all'industria dei viaggi creato da Sabre Travel Network, connesso a Sabre Red Workspace ed in grado di mettere in contatto adv, aziende Tmc, operatori leisure con fornitori di applicazioni in tutto il mondo. Attualmente si contano già oltre 60 Red Apps su Sabre Red Workspace, disponbili per 155 mila utenti in 116 Paesi. Nel quarto trimestre, Sabre ospiterà un 'Developer Challenge' per gli sviluppatori di tutto il mondo, per competere nel costruire le app più innovative. Ogni anno il gds i n ves t e centinaia di

milioni di dollari collaborando con oltre 130 sviluppatori certificati. Lo scorso febbraio Sabre ha inoltre integrato i contenuti Regus su Virtual Meetings. Queste le principali novità del gds che, archiviato un 2011 ricco di soddisfazioni sul piano economico, delle evoluzioni di sistema e delle partnership, si prepara ad un anno di sfide . «Il 2011 è stato anno positivo per Sabre Travel Network in Italia, nonostante le difficoltà economiche che hanno dovuto affrontare le imprese in tutta Europa, incrementando il proprio business del 3,2% e portando a compimento la migrazione di tutti i clienti al Sabre Red Workspace - precisa Antonella Vecchio, direttore di Sabre Travel Network per l'Italia -. Il nostro obiettivo 2012 sarà continuare a lavorare a stretto contatto con le agenzie di viaggio, per fornire loro una guida e la più avanzata tecnologia in grado di migliorarne il business. Il 2012 sarà quindi l’anno in cui lanciare con successo Sabre Virtual Meetings, strumento di videoconferenza e telepresenza realizzato con Polycom, Graphical View, per semplificare e velocizzare il processo di acquisto e

Sabre Virtual Meetings Strumento di videoconferenza e telepresenza per semplificare e velocizzare il processo di acquisto e prenotazione dei servizi rendendolo più intuitivo

Booking Engine Web Sabre Motore che fornirà alle adv funzionalità avanzate come la ricerca rapida, il calendar shopping (comparazione delle opzioni aeree), l’opzioni di branding e l'accesso a “Bargain Finder Max”, strumento per la ricerca delle tariffe più basse

prenotazione dei servizi rendendolo più intuitivo e Sabre Red App Centre». Proseguirà inevitabilmente anche il progresso sul segmento mobile, la nuova frontiera non più solo del booking b2c. «Sabre ha riunito gli aspetti migliori del portafoglio mobile, che comprende Sabre Virtually There e GetThere mobile, nell’app TripCase, presto disponibile in italiano continua puntualizzando la Vecchio -. Sabre Italia ha infine collaborato con Contur per lanciare il Booking Engine Web Sabre». Questo motore fornirà alle adv funzionalità avanzate come la ricerca

rapida, il calendar shopping (comparazione delle opzioni aeree), l’opzioni di branding e l'accesso a “Bargain Finder Max”, strumento per la ricerca delle tariffe più basse: plus di sistema che favoriranno la competitività delle agenzie sul fronte online. Sabre Travel Network connette 350 mila agenti di viaggio con oltre 400 compagnie aeree, 100 mila strutture alberghiere, 25 società di autonoleggio, 50 compagnie ferroviarie, 13 compagnie di crociera ed altri fornitori. Ogni anno più di 300 milioni di persone acquistano biglietti aerei attraverso Sabre.


Quotidiano www.travelquotidiano.com

28-30 marzo 2012

Operatori I “Grandi itinerari” e i programmi sulle mete a medio e corto raggio cuore dell’offerta 2012

Le scelte di Entour premiate dal positivo riscontro del mercato di PAOLA CAMERA

ROMA - Dopo un inizio d’anno più che positivo, grazie anche alla giusta strategia commerciale dello scorso inverno, Entour si affaccia all’estate con entusiasmo proponendo soprattutto Russia, Turchia, Scandinavia e Paesi baltici. Ne parla il direttore commerciale del t.o., Enzo Martino. Quali previsioni per il 2012? «La stagione è iniziata in modo decisamente positivo; la scelta fatta durante l’inverno di puntare sui “Grandi itinerari” (Mali, Cina, Vietnam, Birmania, Sri Lanka,

India,...) è stata premiante. Nonostante la crisi globale, la clientela ha risposto oltre ogni aspettativa alle nostre proposte di gruppi ad hoc e tailor made di impronta culturale. Tutto questo non ci ha fatto dimenticare la programmazione classica del medio raggio per la primavera-estate. Sono in distribuzione i nostri cataloghi cartacei Russia- Scandinavia e Baltici, Turchia e Partenze garantite». Quali le novità? «Amplieremo ancora di più le proposte e dei grandi tour, con l’aggiunta di nuovi interes-

Fiere Partenze Presenza a Bit, In aumento quelle garantite

Bmt e Ttg

Australia World on air su Marco Polo Tv

Rafforzeremo la formula delle “Partenze garantite”

Enzo Martino santissimi itinerari e partenze di gruppo sempre con la formula della massima assistenza, del tutto compreso e del tailor made. Abbiamo anche in mente di rafforzare la formula delle “Partenze garantite’’ in Paesi europei ed extraeuropei, per soddisfare anche richieste di individuali e mini-gruppi e nello stesso tempo

Russia Il prodotto di punta

uscire sul mercato con molteplici e collaudate destinazioni». Qual è il prodotto di punta per l’estate? «Il nostro prodotto di punta rimane la Russia, non solo per il volume di movimento annuale, ma anche perché rappresenta per motivi affettivi e di tradizione (dal 1980) uno dei punti di forza di Entour t.o. Come consuetudine, durante la stagione primavera-estate sono previste partenze settimanali del nostro tour classico “Betulla’’, con tutto compreso Mosca-S.Pie-

In onda fino al 6 aprile

troburgo». Avete in programma alcun iniziative per il trade? «Come d’abitudine, assicuriamo la nostra presenza alle tre maggiori fiere del turismo (Bit, Bmt e Ttg) cercando di ottimizzare al meglio la divulgazione delle nostre iniziative e di raggiungere in modo incisivo i nostri partner e punti vendita italiani. Faremo anche incontri sul territorio per una più approfondita conoscenza dei servizi offerti e delle possibilità di programmi ad hoc».

TORINO - Australia World, brand di Seven Worlds, torna on air sul canale televisivo Sky Marco Polo Tv con la replica di una serie di puntate televisive dedicate alle meraviglie del continente, in collaborazione con l’ente del turismo del South Australia e Qantas. Dal 26 marzo al 6 aprile, dal lunedì al venerdì, andranno in onda le repliche delle 10 puntate trasmesse in inverno. «Il viaggio in South Australia e in alcune zone del Northern Territory ha un’esposizione mediatica a 360 gradi – commenta Federica Bertoncini, responsabile marketing di Australia World - con una serie di puntate che hanno preso il via il 7 novembre scorso nel format Marcopolo Club».

7


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Operatori Lanciata una proposta più articolata, potenziata con spostamenti in aereo privato e minitour fly & drive

23 Anni di esperienza testi di ISABELLA CATTONI

ROMA - Stati Uniti, Canada, Alaska ed estensioni sui mari più belli: con oltre 23 anni di esperienza alle spalle, Reimatours riconferma la programmazione e la vocazione al tailor made. «Nel 2011 abbiamo mantenuto i numeri ottenuti nel 2010 - commenta il direttore generale, Franco Cesaretti -. In effetti, il primo semestre aveva messo a segno un incremento di volumi pari al 20%, ma la seconda parte dell’anno ha registrato un rallentamento del booking, specie verso gli Stati Uniti. Il Canada ha tenuto bene, come pure il segmento relativo ai viaggi combinati. In verità, il volume dei passeggeri è aumentato, ma è diminuito il valore medio pratica: non si rinuncia a viaggiare, ma magari si scelgono strutture meno lussuose, si opta per periodi di vacanza più brevi o ci si indirizza a formule differenti». Unica voce fuori dal coro quella legata ai viaggi di nozze, segmento sul quale Reimatours vanta una grande specializzazione e che procura all’operatore il

8

alle spalle

15% Fatturato viaggi nozze sul totale

Mare Possibili varie

estensioni balneari

Reimatours amplia l’offerta su Usa, Canada e Alaska “chePresentiamo i “Top class tour”, offrono un servizio eccellente ” Franco Cesaretti 15% circa del fatturato globale. «Si tratta di un settore che non conosce crisi e che potrebbe crescere in maniera ancor più decisa; anche in quest’ambito tuttavia si è manifestata una maggiore attenzione al prezzo». Cesaretti lamenta una gran mole di richieste di preventivi su misura, che

«solo in un 20% dei casi si concretizza in una prenotazione. Malgrado questo, le prospettive per il 2012 appaiono positive; abbiamo sviluppato una programmazione ancora più completa, raccolta in un catalogo di 132 pagine integrato dalle più ampie proposte disponibili sul nostro sito internet».

Le novità 2012 ROMA - Numerose le novità 2012. Fra le altre, si segnalano i minitour in fly & drive, le estensioni mare anche alle Fiji e un itinerario in Alaska in lingua inglese con accompagnatore. E ancora, i tour negli Stati Uniti con spostamenti in aereo privato in alternativa al pullman, che consentono notevoli risparmi di tempo e i circuiti in moto con Eagle Rider, prenotabili anche da piccoli gruppi a date fisse. Riconfermato anche nel 2012 il ruolo di Reimatours come consolidatore di Air Transat per i voli sul Canada. «Ogni itinerario – spiega Cesaretti - è personalizzabile e adattabile alle diverse esigenze; fra i nostri punti di forza sicuramente la velocità di risposta del booking, l’estrema trasparenza dell’offerta e dei prezzi e il fatto di poter contare su un’ampia rete di corrispondenti locali con i quali collaboriamo da anni, che sono in grado di individuare la migliore offerta possibile alla qualità più elevata». Il sito diventa allora sia uno strumento di consultazione per il cliente, sia un canale di prenotazione per le agenzie. «Fra gli obiettivi a medio termine, l’incremento del numero di agenzie con le quali collaborare, selezionando i punti vendita che condividano la nostra filosofia di attenzione al viaggio e di cura del dettaglio. Attualmente lavoriamo con circa 2 mila punti vendita; di questi, 400-500 rappresentano lo zoccolo duro». Fra i grandi “classici” riproposti in programmazione, «i “Top class tour” negli Stati Uniti e in Ca-

nada, che rappresentano l’eccellenza quanto a qualità e comfort, offrendo servizi di livello superiore sia sul fronte degli alberghi selezionati, sia su quello delle escursioni – quasi sempre comprese nel prezzo e assistite da un accompagnatore che parla italiano -, sia su quello dei pasti, anch’essi inclusi. Si tratta di esclusive per la clientela italiana, che vanno ad affiancarsi ai tradizionali tour classici multilingue con accompagnatore e alla possibilità di noleggiare auto o camper in loco».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Operatori In primo piano una programmazione rinnovata in profondità per anticipare le richieste della clientela I punti forti dell’offerta

di ROBERTO SAONCELLA

SERMONETA - Viola t.o. si presenta all’edizione 2012 della Bmt di Napoli con un catalogo estivo completamente rinnovato. «Presentiamo un’offerta che è stata ampliata in termini quantitativi e qualitativi, con quella maturità che potrà portarci a divenire con il tempo e con tutta l’umiltà necessaria specialisti del prodotto Mare Italia» ha dichiarato Giulio Scognamiglio, amministratore unico di Viola t.o. Rispetto al catalogo 2011, quest’anno sono state riconfermate sole quattro strutture, con l’ingresso di ben 19 nuove location. Tra le new entry ci sono la catena leisure Myo Hotel (formata da Stelle Marine Hotel & Resort, Rocce Sarde Relais e hotel Bonsai per la Sardegna e l'hotel Sabbiadoro a Paestum), il marchio Iev (Italia eco village) per la struttura Garden River di Marina di Altidona nelle

10

Competitività delle proposte

Specializzazione sul mare nostrano

Formule prenotazione anticipata chiare e trasparenti

Viola t.o. rilancia con il meglio del mare italiano “positivi Segnali per i mesi di giugno e luglio

Giulio Scognamiglio Marche e quello Bv per l'Airone Resort di Corigliano Calabro. Infine, il villaggio Velia di Marina di Casalvelino, in Campa-

nia. Tra le riconferme sono stati riproposti San Teodoro e gli appartamenti in Abruzzo, mentre per la prima volta è entrata in catalogo la Sicilia, con il Punta Spalmatore di Ustica. Infine sono state ampliate le programmazioni in Puglia e Calabria. «Abbiamo partenze per la Sardegna con pacchetti a prezzi bloccati, forfettari per nucleo familiare da Civitavecchia, Livorno e Genova oltre che sulle tratte Napoli-Palermo e/o

19 Le nuove location nel 2012

Viola Price La formula Ustica per la Sicilia - ha aggiunto Scognamiglio -. Con le formule di advance booking denominate Viola Price, possiamo garantire la possibilità di ottenere una fortissima riduzione del prezzo di acquisto della vacanza in modo trasparente e chiaro». Incerte le previsioni per il 2012. «Non è detto che, anche in periodi di crisi come questo, si venda solo il prodotto che costa meno» ha precisato l’amministratore unico. In quest’ottica, segnali positivi si registrano sulle prenotazioni relative ai mesi di giugno e luglio, in particolare per Calabria, Campania e Adriatico. «Si genera comunque un numero molto elevato di richieste rispetto alle riconferme. Secondo il nostro punto di vista, questo fatto è essenzialmente la conseguenza di una sem-

di advance booking

Inverno Nuovi prodotti allo studio

pre più elevata attenzione da parte del cliente». In chiaroscuro anche il bilancio della stagione invernale 2011, che per Viola significa la montagna in Italia. «Rimane il problema della definizione di un nuovo prodotto invernale, visto che la sola programmazione montagna non basta più. Stiamo esplorando nuove possibilità di prodotto per l'inverno, anche per dare quella giusta continuità che serve a instaurare con il nostro mercato rapporti duraturi».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Annunci economici C e r c o Se cerchi lavoro nel settore turistico, se hai qualche opportunità di impiego da offrire o se vuoi vendere o acquistare un’agenzia di viaggio, utilizza lo spazio che Travel Quotidiano riserva agli annunci gratuiti. Come? E’ sufficiente inviare il testo che vuoi pubblicare (massimo 100 parole spazi esclusi) all’indirizzo di posta elettronica: travelannunci@tiscali.it T.O. Seleziona risorse per le zone: Lombardia, Toscana, Emilia Romagna/Marche, Lazio Richiesta esperienza nel settore. Offresi plurimandato in regime Enasarco. Inviare curriculum e foto a: commerciale@siramani.it Direttore tecnico di agenzia di viaggi iscritto albo Regione Campania offresi per copertura titolo o consulenza o collaborazione. Paga contenuta.Disponibilità immediata. Contattare: mariodaniele1@yahoo.it BUONA ESPERIENZA, OTTIMI RAPPORTI PROFESSIONALI E DI PR CON LA RETE ADV NAPOLETANE E DELLA REGIONE CAMPANIA, ESAMINA PROPOSTE DI COLLABORAZIONE FLESSIBILI, ANCHE NON SUBORDINATE DA PARTE DI TOUR OPERATOR. DISPONIBILITA' IMMEDIATA. CONTATTARE: mariodaniele1@yahoo.it CONSULENTE VIAGGI, ORGANIZZAZIONE EVENTI, AGENTE VIAGGI BANCONISTA, TOUR ESCORT COMMERCIALE E DIREZIONE...... VENTENNALE ESPERIENZA IN TURISMO PROMOTER. SEDE DI LAVORO PESARO-RIMINI SENIGALLIA. Tel. 346 4000 531; ritacarletti1@gmail.com Agente di viaggio, ventennale esperienza, OTTIMA CONOSCENZA GALILEO, SIPAX e dei maggiori sistemi di prenotazioni alberghiere e di tour operator. Esperienza sia come vendita pacchetti turistici sia come biglietteria individuale che di gruppo. Esperienza lavorativa anche come addetta prenotazioni per business travel. Buona conoscenza inglese, AS400, Voyager e pacchetto office. Valuto proposte a Milano, provincia di Milano e Monza Brianza. Disponibilità immediata. Patrizia tel. 333 3606052 oppure patrizia.zapparoli@libero.it

o f f r o

v e n d o

c o m p r o

RUBRICA DI ANNUNCI ECONOMICI

Cerca addetto/a prenotazioni per sede di DIEZ. Individuali, gruppi, incentives, fiere. Richiedesi esperienza del settore meglio se giá lavorato presso Tour Operator. Lingue richieste Tedesco - Italiano Ottima remunerazone. Inviare curriculum via mail a: cusumano@profiltravel.de Società di consulenza con esperienza ventennale si propone per la programmazione viaggi su Cuba, Messico, Brasile e Dubai con poi anche un prodotto mediterraneo su Tunisia. Abbiamo anche tutta la parte dei voli speciali e di linea a condizioni preferenziali. Per ulteriori informazioni info@allpromotion.it Iscritta alle liste di MOBILITA', disponibilità IMMEDIATA, 35 anni, decennale esperienza c/o agenzie viaggi in centro a Milano, conoscenza GALILEO, AMADEUS, SIPAX e di tutti i principali sistemi di prenotazione dei tour operator e dell compagnie marittime. Laurea in Scienze del Turismo, buona conoscenza inglese e francese, discreta conoscenza dello spagnolo e del tedesco. Cerco impiego presso agenzie viaggi e tour operator a Milano. Barbara, cell 342 0025149. Direttore tecnico agenzia viaggi con esperienza pluriennale, conoscenza lingue straniere, offresi per copertura titolo in tutto il Piemonte. Disponibile anche ad un eventuale collaborazione esterna. Compenso modico. Per informazioni: Sara 392 6878781. QUALIFICATA IN MICE CERCA SU BRESCIA, VERONA E LAGHI Dopo aver maturato ventennale esperienza in varie competenze del comparto turistico (agente di viaggio, tour leader e assistente turistica, consulente di viaggio a domicilio, project leader e account per incoming & outgoing) cerco posizione adatta alle mie competenze ma soprattutto alle vostre esigenze. Ottimo pacchetto office e conoscenza di inglese, francese, e spagnolo. Libera da subito. Disponibile a viaggi e trasferte all’estero. Contattare: Mariella al 347 0497733.

AGENZIA viaggi di Genova ricerca personale con esperienza pluriennale di vendita viaggi catalogo e di programmazione. Contratto a tempo determinato. Conoscenza lingua inglese e francese. Gradita la conoscenza della lingua portoghese. Disponibilità a viaggiare. Astenersi se non in possesso dei requisiti richiesti. Inviare curriculum a: curriculumviaggi@gmail.com

ESPERIENZA DECENNALE IN AGENZIA VIAGGI A PADOVA, ISCRITTA ALLE LISTE DI MOBILITA’, RICERCA LAVORO. OTTIMA ESPERIENZA NELLA VENDITA DI BIGLIETTERIA FERROVIA (SISTEMA SIPAX PLUS) , NAVALE E AEREA LOW COST NAZIONALE E INTERNAZIONALE, PRENOTAZIONI HOTEL, NOLEGGI AUTO, VENDITA PACCHETTI VACANZE, TOUR DI GRUPPO, FLY & DRIVE, VIAGGI DI NOZZE E VIAGGI SU MISURA IN GENERE. BUONA DIALETTICA E OTTIME CAPACITA’ ORGANIZZATIVE. ALICE PASQUALOTTO, tel. 349 8732077 alicepasqualotto@gmail.com

Cerco lavoro come parrucchiera sulle navi da crociera; ho 6 anni di esperienza. Per qualsiasi tipo d'informazione potete contattarmi al 338 4793285.

Promoter area Roma e Lazio, pluriennale esperienza, ottima conoscenza rete adv, valuta proposte collaborazione da parte di tour operator e compagnie aeree. Telefonare a 328 4726504.

Club Méditerranée per lo sviluppo della propria rete distributiva è alla ricerca di figure professionali con spiccate propensioni alla vendita che si occuperanno della promozione e distribuzione dei prodotti turistici offerti nel mondo delle agenzie di viaggio. Il candidato ideale è un agente monomandatario residente nella città di Roma che abbia preferibilmente maturato almeno 2 anni di esperienza in un ruolo analogo e ben introdotto nella realtà commerciale/industriale italiana della zona di riferimento. Sono richieste capacità relazionali e di ascolto, doti di comunicazione e di analisi. Autonomia, iniziativa, determinazione e orientamento ai risultati completano il profilo ricercato. Si offre trattamento economico di sicuro interesse, ambiente giovane, dinamico, in forte crescita e sviluppo, caratterizzato da internazionalità, energia e competenza. Inviare il proprio curriculum vitae a: erica.rotelli@clubmed.com

DIRETTORE TECNICO -DIRIGENTE TURISTICO. NEL SETTORE DAL 1999 . REGOLARMENTE ISCRITTA ALBO PROFESSIONALE LOMBARDIA: VALIDITA' OPERATIVA SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE. IN POSSESSO DI EFFETTIVI REQUISITI PROFESSIONALI,TEORICO-PRATICI, A SEGUITO SUPERAMENTO CONCORSO DIRIGENTI CON OTTIMA VOTAZIONE IN TUTTE LE PROVE SOSTENUTE E COMPLIMENTI DELLA COMMISSIONE D'ESAME, COME DA CERTIFICATO SCRITTO. DIPLOMA PARAUNIVERSITARIO TURISMO. LAUREA LINGUE STRANIERE-SPEC. MEDIAZIONE LINGUISTICA. MASTER DI SPECIALIZZAZIONE, TOUR LEADER-TOURIST MANAGER, CONSEGUITI CON PROF. GIORGIO CASTOLDI, UNIVERSITA' IULM, BICOCCA MILANO. CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONALE CERTIFICATI. AGENTE CERTIFICATO IATA. GESTIONE-PRENOTAZIONERENDICONTAZIONE AEREI-NAVI-TRENI. GESTIONE-PRENOTAZIONE-RENDICONTAZIONE VIAGGI DA CATALOGO-TAILOR-MADE. PROGRAMMAZIONE-ACCOMPAGNAMENTO GRUPPI. ESPERTO CONSULENTE ASSOCIAZIONE SOCIOCULTURALE DAL 1999 AL 2008. PREZZI RAGIONEVOLI-MASSIMA FLESSIBILITA'

Addetta prenotazioni presso T.O. in Germania cercasi. Profil Travel GmbH T.O., ricettivista incoming dal 1988 specializzato sul mercato italiano con sede a Diez (65 km da Francoforte )

12

PREFERENZA PROVINCE: MI-LO-PV. DISPONIBILITA' IMMEDIATA. RAFFAELLA: direttoretecnicolom@libero.it; tel. 346 3025738. Direttore tecnico agenzia viaggi regolarmente iscritto all’albo Regione Lombardia offresi per copertura titolo. Per info: gabriella@brianzaviaggi.it Ventennale esperienza banco agenzia viaggio, vendita pacchetti charter e viaggi ad hoc, ottima conoscenza tutti sistemi di prenotazione t.o. online, biglietteria aerea e marittima eventuale direzione tecnica disponibile. Cerco serio impiego anche part time; nessun pro-blema di orario, bella presenza, automunita, zona Crema Cremona Lodi Brescia Bergamo. Antonella, cell. 388 6154563 oppure mail: antonella.travelagent@gmail.com Per motivi di salute vendo agenzia viaggio in Roma zona TUSCOLANA, licenza B, 70 mq, 3 postazioni di lavoro, 20 anni di attività, ottimo affitto 1150 euro mensile, rinnovabile, possibilità di affiancamento. Tel. 331 6503952 - 338 8094661. Iscritta alle liste di MOBILITA’ del comune di Roma, disponibilità immediata: decennale esperienza come project leader c/o agenzie viaggi e DMC settore INCOMING, MICE e CONGRESSI. Ottimo inglese e pacchetto Office. Conoscenza sistema IDEAL. Cerco impiego presso agenzia viaggio, DMC o tour operator, anche part time di Roma. Cristina: cell. 333 2491541; e-mail: an.cri@tiscali.it Banconista con pluriennale esperienza e con titolo di direttore tecnico, vendita pacchetti t.o., creazione viaggi su misura, prenotazioni alberghiere, aeree e marittime. Offresi per lavoro in agenzia zona Milano e provincia. Disponibilità immediata part time o full time. Contatti: 339 32 85 821; dtagenzia@gmail.com Direttore tecnico agenzia viaggi offresi regolare iscrizione all'albo regione Lombardia. Disponibilità immediata, tel. 338 9190090. Pluriennale esperienza in amministrazione/gestione del personale maturata in compagnia aerea offresi per zona Roma o Latina. Serietà e professionalità. Per contatti Franca 347 6487319. Compagnia internazionale operante in Africa cerca una persona con esperienza di food and beverage management per un resort del Madagascar in posizione turistica non marina. Si richiede spiccata attitudine relazionale con i Clienti. E’ richiesta la conoscenza del francese e possibilmente dell’inglese. Inviare curriculum a: fabiana@coratinternational.com o conttatando il numero 02 45702999. Compagnia internazionale operante in Africa cerca coppia di coniugi con esperienza di hotel management per un albergo 4 stelle all’interno del Madagascar, già avviato. I due compiti richiesti sono la direzione dell’hotel e la responsabilità nella gestione ristorante e bar. In entrambi i casi si richiede spiccata attitudine relazionale con i Clienti. E’ richiesta la conoscenza del francese e possibilmente dell’inglese. Inviare curriculum di entrambi a: fabiana@coratinternational.com o contattando il numero 02 45702999. CAUSA TRASFERIMENTO CEDESI AGENZIA DI VIAGGIO PROVINCIA NOVARA, PORTAFOGLIO CLIENTI, 2 POSTAZIONI, UNA VETRINA, BEN ARREDATO. ASTENERSI PERDITEMPO; TRATTATIVE RISERVATE, OTTIMO PREZZO. CELL. 348 4551253 - 349 5657528. Agenzia di viaggi cerca persone di entrambi i sessi per costruire insieme un percorso emozionante e innovativo di sviluppo nel settore. Se il viaggio è la tua passione, se sei tra quelli che amano raccontare la propria esperienza e farla vivere agli altri, se cerchi una professione che permetta spirito di iniziativa e lasci spazio alla tua creatività, questo è il lavoro che fa per te. Siamo specializzati in viaggi su misura, il candidato ideale ha un proprio portafoglio clienti. Obiettivo è la condivisione di solo fatturato/commissioni. Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03. I candidati possono inviare il CV a: info@b-trieste.com


Quotidiano www.travelquotidiano.com

28-30 marzo 2012

Traghetti Il gruppo reagisce a un momento di crisi del mercato con una politica flessibile e con proposte più articolate

2.800.000 Passeggeri trasportati testi di CAMILLA MADERNA

NAPOLI - Il “rigore” è la giusta prospettiva con la quale Grimaldi Lines interpreta il mercato per attraversare - indenne o quasi - la difficile congiuntura economica. «Il settore risente delle difficoltà del momento; la nostra strategia è quella di assecondare il mercato, nella misura in cui ci permetta di essere competitivi con un’ampia e differenziata tipologia di prodotto. Di fatto non abbiamo inaugurato nuove tratte, del resto dobbiamo fare i conti con la flessione della domanda, quindi puntiamo sul consolidamento della programmazione – spiega Francesca Marino, passenger department manager di Grimaldi Lines -. La stagione comunque è ripartita, anche se il mese di gennaio si è mosso a rilento. Vero è che oggi non si parla più di alta e bassa stagione, la tendenza

nel 2011

Adv Sempre al centro

della promozione

Eventi Tante le minicrociere a tema

Grimaldi Lines in rotta verso l’estate è invece quella di navigare a vista, ascoltando il cliente». Tuttavia si conferma positiva la performance del gruppo nel 2011, con oltre 2 milioni 800 mila passeggeri trasportati, un ulteriore consolidamento di tutti i collegamenti e in particolare una crescita sulle Livorno-BarcellonaTangeri e Salerno-Ca-

“di gennaio La stagione è ripartita, anche se il mese si è mosso a rilento ” Francesca Marino

gliari-Valencia. «Possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti nell’anno appena concluso e anche per quello in corso le aspettative a oggi sono positive. Ritengo sia stato fondamentale comprendere nei tempi corretti l’importanza della novità e del valore aggiunto: per questo motivo oggi riusciamo a soddisfare le esigenze di un target molto allargato, attraverso un’offerta flessibile e conveniente». A supportare i periodi di

Travel Game on board NAPOLI - “Travel Game on board”, evento organizzato per il mese di giugno 2012 da Grimaldi Lines in collaborazione con Planet Multimedia, metterà alla prova le conoscenze dei partecipanti suddivisi in squadre e muniti di telecomando a risposta multipla. spalla e non solo, il fitto calendario di minicrociere e viaggi a tema, «un concetto che funziona perché promuove l’idea della vacanza personalizzata, oltre a incontrare il favore del mercato per via del prezzo concorrenziale». Gli eventi on board vengono organizzati in collaborazione con realtà leader nei loro settori e spaziano dalla cultura al fitness, dal business alla moda, dalla musica al gioco. Confermata anche per il 2012 una politica tariffaria improntata alla differenziazione, con l’obiettivo di garantire un prodotto a misura delle singole esigenze: come le tariffe speciali, tra cui “advance booking” - con sconti fino al 20% per chi prenota in anticipo -, “superbonus” - che permette la gratuità del veicolo -, “superfamily & friends” -

che garantisce risparmio per l’utilizzo della stessa cabina (per gruppi o amici). «Registriamo buoni risultati anche sul versante incentive, che curiamo per le stesse adv, nostri partner preferenziali. Il 50% del nostro prodotto passa attraverso il canale adv, che riteniamo abbia un ruolo centrale nel mettere in moto il mercato. Stiamo anche studiando un nuovo sistema di prenotazione per le agenzie che dovrebbe essere operativo a partire dal prossimo ottobre».

ERRATA corrige MILANO - Su Travel Quotidiano del 16 febbraio 2012, nell’articolo dedicato a Grimaldi Lines, è stato erroneamente indicato uno sconto per prenotazioni anticipate del 5%. In realtà l’advance booking prevede sconti fino al 20% per prenotazioni entro il 31/5.

Nuovo sistema di prenotazioni per snellire il lavoro d’agenzia

Caronte rafforza l’alleanza con le adv di ROBERTO SAONCELLA

MESSINA - Dopo aver presentato nei mesi scorsi la novità della nuova linea Salerno-Palermo Termini Imerese, che si è aggiunta alla consolidata linea Salerno-Messina, gli obiettivi commerciali della compagnia di navigazione Caronte&Tourist puntano ora al rafforzamento dell’alleanza con le agenzie di viaggio, ritenute dalla compagnia pilastro fondamentale dell’intermediazione. E’ questa la linea di investimento per il 2012 della compagnia di navigazione siciliana nata (nella sua ultima versione societaria) nel 2003. «Grossi investim e n t i sono

“ In Bmt presentiamo le offerte per i ponti

Claudio di Mare stati fatti in tal senso - ha dichiarato Claudio di Mare, direttore vendite e marketing -. Uno su tutti, il nuovo sistema di prenotazioni e vendite, che grazie alla sua semplicità e praticità d’uso, unitamente al nuovo pricing-dinamico, renderà veloci le vendite in agenzia, oltre a renderle anche remunerative». Nuove over, calibrate su fatturati anche minimi, sono state infatti riconosciute alle adv, grazie ad accordi con i principali network. «Al consumer offriamo il nuovo Early Price, sistema tariffario dinamico che proporrà sempre il prezzo più basso disponibile nel sistema, acquistabile anche in agenzia ha aggiunto di

Mare -. Inoltre, tutte le nuove iniziative di pricing saranno sempre accessibili al trade una settimana prima che al consumer». In Bmt saranno presentate le offerte per l’imminente periodo pasquale, per i ponti di primavera oltre a tutte le offerte per l’estate 2012, che saranno caratterizzate da una serie di sconti che arriveranno fino al 30%. Le promozioni sono rivolte sostanzialmente alle famiglie, ma premiano in genere tutti coloro che privilegeranno le “Autostrade d’amare” per recarsi in vacanza in Sicilia. «I clienti chiedono poche cose a un vettore, ovvero servizi di buona qualità e tariffe consone alle proprie potenzialità di spesa. Caronte&Tourist, seguendo una politica commerciale sobria, che ha contraddistinto le proprie azioni degli ultimi anni, non solo non modificherà il proprio listino per l’estate 2012, ma lo ha arricchito con tante offerte, per l’estate e per tutto l’anno». Partita intanto il 19 marzo la campagna promozionale per la primavera “Pasqua e ponti di primavera”, con sconti fino al 30% per passeggeri e auto.

13


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Operatori In Bmt il t.o. presenta una programmazione articolata, con offerte per l’advance booking

Polycastrum Club e Plus: l’altro modo di proporre il mare in Italia “la centralità Confermo del

di PAOLA CAMERA

PRAIA A MARE - Polycastrum Viaggi rilancia la sua estate 2012 in Bmt. Presente con uno stand capitanato dal direttore generale, Gioacchino Nappi, con lo staff commerciale al completo, l’operatore annuncia la programmazione estate 2012, ulteriormente arricchita grazie all’aggiunta di nuovi villaggi Club e Plus. Per la prossima stagione, Polycastrum arriva quindi a commercializzare 200 strutture ricettive in 130 rinomate località balneari italiane, compresi 25 complessi speciali denominati Polycastrum Club o Polycastrum Plus. Con la programmazione estiva, si rafforzano inoltre le promozioni commerciali tese a incentivare chi prenota con largo anticipo la propria vacanza Mare Italia. Si va dagli

14

ruolo della rete delle agenzie

Gioacchino Nappi

sconti fino al 30% per chi prenota entro il 15 o 30 maggio, alla settimana omaggio aggiuntiva per chi prenota entro il 30 maggio uno dei 200 ho-

tel/residence/villaggi presenti sul catalogo “Mare Italia 2012”. E ancora, l’operatore dà la possibilità di prenotare un villaggio Polycastrum Club o

Polycastrum Plus pagando la vacanza in sei mesi senza interesse (prima rata il mese successivo alla vacanza). Per i bambini, invece, è concessa la gratuità in moltissime strutture con sistemazione in camera con i genitori. Se si cambia idea, c’è la possibilità di modificare la vacanza prenotata fino a 21 giorni prima senza pagare alcuna penale. Per quanto riguarda la distribuzione, Polycastrum

30% Sconto massimo per l’advance booking

200 Strutture ricettive commercializzate

130 Località balneari italiane programmate Viaggi conferma di continuare fedelmente a puntare sulla rete agenziale offrendo, tra l’altro, un sistema semplice di prenotazioni online riservato esclusivamente alle agenzie di viaggio, dando comunque all’utente finale la possibilità di fare un preventivo o addirittura di prendere un’opzione che dovrà nelle successive 24 ore essere perfezionata tramite un’adv. Inoltre, le agenzie che scelgono di effettuare una prenotazione tramite il sito www.polycastrum.it ricevono un buono di 20 euro a pratica.

Prospettive positive

Settemari rilancia su Kenya, mar Rosso e Tunisia TORINO - Il Kenya, di Settemari sta macinando numeri importanti. «L’andamento dei primi mesi - commenta il direttore prodotto, Federico Gallo - è molto incoraggiante, sia come riscontro di vendita sia per gradimento clienti. In poco tempo ci siamo posizionati tra i leader su questa meta. Ci prepariamo alla prima estate con partenze dall’ultima settimana di luglio. Il SettemariClub Garoda è un’ottima struttura e ci aspettiamo molto da questo prodotto». Settemari ripropone inoltre la collaudata programmazione su Tunisia e mar Rosso, specie su Marsa Alam, la destinazione di punta che ospita tre resort della catena Floriana.


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Operatori L’operatore aggiunge Indonesia, Repubblica Dominicana, Ibiza e Formentera ai consolidati Cuba e Brasile

Criand: nuove mete e un marchio per i viaggi al top testi di ISABELLA CATTONI

BUSNAGO - Criand inaugura la stagione estiva all’insegna delle novità. «Quest’anno - spiega l’amministratore delegato, Andrea Vecchi - Indonesia, Repubblica Dominicana, Ibiza e Formentera vanno ad aggiungersi all’offerta ormai consolidata relativa a Cuba e Brasile». Anche sulle nuove destinazioni la filosofia Criand rimane immutata dal 1998: «L’obiettivo primario è quello di studiare una programmazione “alternativa” per differenziarci dalla concorrenza. Senza tralasciare spiagge e villaggi, per noi è importante offrire prodotti creativi e originali». La formula è vincente: «dal 2010 al 2011 l’aumento del fatturato è stato del 124%; nei primi mesi del 2012, l’incremento si mantiene sul 102%». Venendo alla programma-

“ In aprile lanceremo un sito internet rinnovato

Andrea Vecchi zione, in Repubblica Dominicana Criand organizza tour privati all’interno dell’isola e soggiorni a Bayahibe anche in villette e appartamenti. «Contiamo anche su un ufficio in pieno centro a Bayahibe, con personale italiano esperto a disposizione della clientela». Sul Brasile entrano in programmazione i cir-

+124% Incremento

fatturato nel 2011

cuiti, operati con voli di linea da tutte le città d’Italia. «Abbiamo selezionato corrispondenti locali per ogni regione turisticamente rilevante; per ognuna di esse proponiamo una gamma di minitour da due a quattro notti, che la nostra clientela potrà selezionare in successione, creando il viaggio desiderato». In Indonesia il ventaglio di proposte è ampio: Bali, il Borneo, Flores, Komodo, Sumatra, Java e Papua. Cuba rappresenta infine per Criand la destinazione storica; con la propria rete di uffici locali, il t.o. propone una programmazione a 360

Booking

Rinforzato nel 2012

gradi. E’ a disposizione degli agenti anche un tariffario con tutti gli hotel dell’isola, i trasferimenti privati e collettivi, i noleggi auto, le escursioni e i tour di gruppo. In giugno Criand sarà sponsor dell’evento “Baila en Cuba” che si tiene a Varadero. Sono disponibili pacchetti in partenza da Milano e Roma con soggiorni in strutture 3, 4 o 5 stelle e speciali sconti per gruppi e scuole di ballo. Eccetto che per l’Indonesia - che sarà operata con

Nuova sede Da maggio, sempre a Busnago

Semaforo verde per CriandElite

Cathay Pacific e Singapore Airlines - per tutte le altre destinazioni Criand ha rinnovato l’ impegno di allotment sui charter da varie città d’Italia. Ibiza e Formentera infine saranno proposte con un target di strutture medio, dagli appartamenti agli hostal. Continuano gli investimenti: il booking è stato rinforzato, per garantire sempre minori tempi di attesa e maggior tempestività nelle risposte. In maggio Criand si trasferirà in una nuova sede, sempre a Busnago. L’operatore sarà presente a No Frills, Ttg e alle fiere dedicate agli sposi e alla subacquea per presentare “CriandElite”.

BUSNAGO - «In aprile lanceremo il brand “CriandElite” commenta l’amministratore delegato, Andrea Vecchi -, programmazione di itinerari top level, mirati a viaggi di lusso, lune di miele, incentive, clienti vip. Si tratta di una selezione di proposte di viaggio basate sulle nostre destinazioni, con un livello di servizi e assistenza garantiti e personalizzati, all’altezza del pubblico al quale ci rivolgiamo». Criand lancerà poi in aprile il nuovo sito web (www.criand.it), nel quale è stata implementata la prenotazione online. «Saranno presenti tutti i pacchetti con tariffe aggiornate in tempo reale e disponibilità con conferma immediata».

Incoming in Usa, Canada e Caraibi

Team America t.o. fa rotta sull’Italia NEW YORK (c.b.) Fondato nel 1997 da Enzo Perretta e Veronique Hubert, il t.o. Team America con sede a New York e specializzato nell'incoming verso Stati Uniti, Canada e Caraibi annovera tra i propri clienti in Italia i maggiori specialisti sulla meta: Chiariva by Vivamondo, La Fabbrica dei Sogni, Hotelplan, Naar, Gastaldi 1860, Viaggidea, Olympia e Alidays. Ai loro rappresentanti è stata dedicata a Milano e a Roma una tavola rotonda che aveva l'obiettivo di presentare i Desires Hotels, una collezione di raffinati alberghi di charme ubicati nei quartieri alla moda di Miami e New York. «Ai nostri partner proponiamo in questo periodo

16

una serie di offerte valide per prenotazioni fino al 15 aprile, per soggiorni estivi che si estendono fino alla fine di settembre ma anche di ottobre, a seconda dei casi» spiega Viviana Natta (nella foto a sinistra), direttore vendite di Team America per l'Europa. Tra le strutture Desires Hotels spicca a Miami South Beach il Lord Balfour: «La struttura riaprirà il 7 maggio annuncia Lilian Garzon (nella foto a destra), direttore vendite di Desires Hotels - dopo una ristrutturazione in cui abbiamo investito diversi milioni di dollari. L'hotel sorge su Ocean Drive, nel distretto Art Deco; conta 64 camere, in offerta da 179 dollari». A South Beach i Desires Hotels pro-

pongono anche l'Edgewater, inaugurato l'anno scorso, con un’offerta da 175 dollari per i Deluxe Studios. A New York invece i Desires Hotels annoverano l'hotel Mela di Times Square e il Mave, che sorge tra Broadway e Madison Avenue (ora in offerta da 219 dollari). Team America, che promuove i propri servizi partecipando a 35 fiere all'anno in tutto il mondo, pubblica ogni anno il catalogo Elite: «Con questa brochure da 100 pagine - aggiunge la Natta celebriamo i 15 anni della nostra attività proponendo 300 strutture di lusso tra Stati Uniti, Canada e Caraibi. Distribuiremo la nuova edizione al Pow Wow di Los Angeles».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Trasporti Dalla realizzazione della “Porta d’Acqua” agli obiettivi per il 2030, passando per la costruzione della seconda pista

347 mln € 40,4 mln € Ricavi consolidati Utile 2011, esercizio 2011

testi di MASSIMO TERRACINA

VENEZIA - Il Marco Polo cresce. Non solo per la progressiva e costante aggiunta di voli, non solo per i risultati economici importanti e tutti al rialzo (ricavi consolidati a +2,9% per 347 milioni di euro, risultato operativo lordo che segna un incremento del 10,2% per arrivare a quota 73 milioni 600 mila euro) con un utile netto in crescita del 46,4% fino a 40 milioni 400 mila euro, ma anche per la volontà forte del presidente Save, Enrico Marchi, di dare un futuro al territorio. Non si tratta solo del master plan che punta a rafforzare competitività e attività al 2030, attraverso sviluppi a tappe decennali, ma di una coscienza del futuro. Le buone notizie iniziano ad arrivare, intanto, dalla “Porta d’Acqua” il progetto dall’architetto Frank O.Gehry, la cui realizzazione dovrebbe partire il prossimo anno. Si tratta di un nuovo terminal acqueo, negozi, bar e ristoranti funzionali al terminal, un hotel comprensivo di spazi per riunioni di lavoro. «Siamo arrivati ad una fase più concreta tornati da Los Angeles - afferma Marchi - dove abbiamo firmato il mandato all’architetto e con l’approvazione del consiglio comunale siamo già in grado di dire che entro 16/18 mesi partiremo con i lavori. Intanto stiamo aggiornando alcuni particolari, cerchiamo l’operatore alberghiero che dovrà gestire la struttura e tutti i player di quest’idea che darà al lato laguna un’altra veste. Per la realizzazione dell’opera ci vorranno circa tre anni». La seconda pista del Marco

20

+46,4%

87% Load factor Emirates da Venezia

“ Dobbiamo risolvere con Enac il problema legato al contratto di programma ” Enrico Marchi

Aeroporto di Venezia, master plan per un ruolo da protagonista Emirates e il Marco Polo rinsaldano l’intesa con il secondo giornaliero su Dubai

“chiuderà Il 2012 ancora in crescita ” Massimo Massini Il collegamento bisettemanale centra un load factor dell’81,6%

Adria Airways: avvio positivo per i voli da Verona

VENEZIA - Dall’arrivo di Emirates a Tessera nel 2007 con il primo volo (terzo scalo italiano) molte cose sono successe. «Basta osservare i numeri - dice Enrico Marchi -: 212 mila passeggeri dall’Asia nel 2007, 430 mila nel 2011, 25 mila tonnellate cargo nel 2011, e incrementi di traffico eccellenti tanto da supportare il secondo collegamento quotidiano». Gli fa eco Massimo Massini, area manager Italy & States of ex Yugoslavian Republic: «Avevamo sempre pensato che Venezia ci avrebbe dato ottimi risultati e questo è accaduto, con il Marco Polo esempio per tutta Europa con l’87% di load factor. La compaPolo resta un tema caldo: «Con gli sviluppi di traffico in corso abbiamo necessità di una seconda pista - prosegue Marchi - e

gnia crede nel nostro mercato e oggi offre 8 voli quotidiani verso Dubai impegnandosi in maniera ingente sull’Italia. Il 2012 chiuderà ancora in crescita, continuando a proporre novità al mercato come la politica di business rewards (per aziende con meno di 80 dipendenti) premiando sia l’impresa che il passeggero in viaggio per lavoro; proseguendo nel concedere “baggage allowance” più alte e aprendo nuove rotte come Washington dal 12 settembre, Saigon, Barcellona e Lisbona». Venezia, quindi avrà il secondo volo giornaliero, e sarà operato da Airbus A340-300 da 267 posti, configurati in tre classi di servizio.

dobbiamo iniziare ad attrezzarci, visti i tempi burocratici; fortunatamente l’area identificata (Quardante di Tessera) è a bassa

VERONA – Saldo positivo per l’avvio dei collegamenti Adria Airways sulla Pristina-Verona, aperti lo scorso 28 gennaio, con frequenza bisettimanale (martedì e sabato) ed operati con un Airbus A319 da 135 posti. «Sono molto soddisfatto dell’apertura di questo nuovo volo che auspico otterrà un ottimo riscontro dai cittadini del Kosovo e italiani - ha commentato Klemen Bostjancic, presidente e ceo di Adria Airways. Verona è il primo aeroporto italiano da cui la compagnia ha deciso di operare, mentre a livello globale vola effettua 190 voli settimanali regolari con destinazione Amsterdam, Barcellona, Belgrado, Bruxelles, Copenaghen, Francoforte, Istanbul, Londra, Manchester, Mosca, Monaco di Baviera, Podgorica, Pristina, Sarajevo, Skopje, Tirana, Vienna e Zurigo. «Adria Airways è una delle compagnie aeree che cresce più velocemente a Pristina, grazie agli alti standard di qualità e ser-

densità abitativa, fatto che snellisce l’iter. L’impegno economico della Porta d’Acqua, è coperto, il problema è il resto, e

cioè quello legato all’annoso problema del contratto di programma che stiamo seguendo con Enac da 11 anni. Un vero “scandalo italiano” creato dall’inefficenza dei ministeri: per la seconda volta abbiamo esaurito l’istruttoria sulle nuove tariffe e da sei mesi aspettiamo risposta. Mi auguro che il nuovo Governo, assieme ad una grande azione politica, porti avanti un grande rinnovo della burocrazia parassitaria dei ministeri per riuscire finalmente a lavorare con serenità».

vizio che è in grado di offrire» ha aggiunto il ministro delle infrastrutture del Kosovo Fehmi Mujota. Soddisfazione anche da parte del vicepresidente dell’aeroporto di Verona, Pierluigi Angeli: «Il nuovo volo su Pristina ha trasportato in tre settimane di operatività circa 2 mila 500 passeggeri, con fattori di riempimento che hanno raggiunto l’81,6%. Siamo lieti di avere Adria Airways come nuovo partner del nostro scalo. Crediamo che le alleanze con nuovi partner qualificati siano indispensabili alla crescita dello scalo e del territorio».


Quotidiano www.travelquotidiano.com

28-30 marzo 2012

Trasporti Estate di investimenti: 20 nuove rotte, prodotto ad hoc per il bt e i progetti sul Forlanini. Più spazio al transato in agenzia di viaggio

EasyJet stringe la presa sul mercato italiano di MARIELLA CATTANEO

MILANO – Venti nuove rotte dall’Italia, un prodotto ad hoc per il business travel e, in un prossimo futuro, il rafforzamento della posizione su Linate: easyJet muove una nuova offensiva sul mercato italiano, a cominciare dalla summer 2012. Ed è il ceo in persona, Carolyn McCall, a ribadire il ruolo strategico del nostro Paese all’interno dei piani di sviluppo della compagnia: McCall è convinta che in Italia dove la penetrazione dei vettori low cost «è al 36% contro l’oltre il 40% medio europeo», esista ancora uno spazio di crescita «promettente: il nostro obiettivo è diventare la compagnia preferita sul corto raggio. E lo possiamo raggiungere grazie ad una on time performance che tocca l’80% dei voli, grazie alle tariffe più basse rispetto ai vettori che operano sugli scali primari, grazie al nostro prodotto. Sia per il cliente leisure che ancora rappresenta l’80% del nostro traffico sia per quello business, che vorremmo passasse dall’attuale 20% al 25-30%». Frances Ouseley, direttore per l’Italia di easyJet rafforza, dati alla mano, le affermazioni del ceo: «Siamo qui per rimanere: l’Italia è un investimento strutturale e di lungo periodo: contiamo

12 mln

Passeggeri trasportati da e per l’Italia nel 2011 su due basi, 23 aeromobili e impieghiamo 800 persone con contratto italiano. Rappresentiamo un concreto sostegno allo sviluppo di questo paese e per questo rilanciamo i nostri investimenti con 20 nuove rotte per l’estate 2012 e il potenziamento delle frequenze su 41 rotte già operative per un totale di 109 nuovi voli». Di fatto easyJet è cresciuta negli ultimi cinque anni con una media annua del 19% in Italia e nel 2011 ha trasportato 12 milioni di passeggeri da e per il nostro paese, il 13% in più rispetto all’anno precedente, operando 131 rotte da 16 scali italiani «con un load factor

89%

Load factor sulle rotte italiane nel 2011

dell’89% à precisa Ouseley – superiore alla nostra media europea, una puntualità dell’82% e una soddisfazione del cliente pari all’83%». Su 131 rotte operate complessivamente 13 riguardano la rete domestica italiana. Con l’operativo estivo easyJet rafforzerà ulteriormente questi numeri, cominciando da Malpensa che riconferma il proprio ruolo strategico: «Malpensa è la nos t r a prima base nel-

Siamo qui per rimanere: l’Italia rappresenta un investimento strutturale e di lungo periodo

Frances Ouseley

20%

Quota attuale segmento business travel dall’Italia

l’Europa continentale – sottolinea Ouseley -, da qui operiamo 46 rotte verso l’Europa cui se ne aggiungeranno altre quattro (tre sulla Grecia, cioè Kos, Cefalonia e Zante più una su Alghero) mentre gli aeromobili saliranno a 18 (due in più). A Fiumicino, invece, saremo presenti con un velivolo in più per un totale di cinque e opereremo le due nuove rotte verso la Grecia con Corfù e Santorini». Sommando poi le altre novità da Napoli (quatt r o nuove destin a zioni, Bristol, Edimburgo, Palma di Maiorca e Nizza), da Vene-

zia (le novità sono Lisbona, Tolosa, Nizza e Ginevra), Lamezia, Cagliari, Palermo, Catania, Bari e Olbia si arriva al totale di 20 nuove rotte. A questi si aggiunge il potenziamento delle frequenze su 41 rotte esistenti, per 109 voli in più. Altra novità è l’attenzione al business travel, che oggi «rappresenta il 20% del traffico dall’Italia – dichiara Ouseley -, ma anche il 30% su alcune rotte come Roma-Milano e Milano-Parigi: vogliamo posizionarci sul mercato come un’alternativa low cost di qualità. Come? Attraverso il prodotto (grazie a multi frequenze giornaleriere operate dagli scali primari), il prezzo Flexi Fares in aggiunta alle standard e i servizi, dallo speady boarding al fast track. E partendo proprio dalle esigenze dei business traveller da giugno inizieremo anche a testare l’assegnazione dei posti a bordo». Da ultimo uno sguardo anche alla distribuzione in agenzia di viaggio: «Aumenteremo la quota tran-

Da Malpensa alla scommessa su Linate MILANO - Milano conferma la sua centralità nella strategia di sviluppo di easyJet: «Malpensa è la nostra prima base nell’Europa continentale» ha spiegato Frances Ouseley, ma per continuare a crescere occorre un «rilancio competitivo che si può concretizzare facendo leva su due fattori: il miglioramento dell’accessibilità dello scalo, in parte già avvenuto ma non del tutto percepito dai passeggeri, per arrivare ai livelli europei. Poi, Linate: siamo fortemente interessati ad aumentare la nostra presenza, oggi irrisoria, sullo scalo cittadino. Abbiamo presentato la nostra richiesta ad Assoclearance per entrare sulla Roma-Linate e siamo in attesa della decisione sulla possibile futura cessione di slot da parte di Alitalia. Siamo pronti a fare il nostro gioco». Un gioco che secondo Ouseley dovrà contare «certamente più di due slot e con orari buoni: anche da Linate vogliamo poter offrire un prodotto di qualità e quantità». sata dagli agenti, potremmo arrivare anche a raddoppiarla grazie alla collaborazione con i gds» conclude Frances Ouseley.

Il gruppo ha archiviato il 2011 con l’utile in flessione. L’incertezza economica interesserà «anche il primo semestre 2012»

Cathay Pacific, massima attenzione ai costi +9,9% Turnover globale HONG KONG - Nel 2011 il gruppo Cathay Pacific ha registrato un utile di 5 miliardi 500 milioni di dollari di Hong Kong (pari a circa 546,754 milioni di euro), contro quello di 14.048 milioni del 2011. Il turnover ha registrato invece un aumento del 9,9% raggiungendo i 98 miliardi 406 milioni. Il business passeggeri sia di Cathay Pacific che di Dragonair ha tenuto relativamente bene, soprattutto grazie alla

forte domanda di first e business class. Il revenue passeggeri del 2011 è salito 14,2% rispetto al 2010, mentre la capacità è aumentata del 9,2% e le due compagnie aeree hanno trasportato in totale 27 milioni 600 mila passeggeri, il 2,9% in più sul 2010. «Abbiamo affrontato una serie di sfide importanti nel 2011 e stiamo ancora operando in un contesto molto impegnativo, specie sul fronte cargo – ha dichiarato Christopher Pratt, chairman di Cathay Pacific -. Tuttavia, il gruppo ha un chiaro focus strategico e stiamo mettendo in atto una serie di iniziative per rendere le nostre compagnie aeree ancora più forti. Ad esempio,

nel 2012 ci sono in consegna 19 nuovi aeromobili; stiamo introducendo la nuova Premium Economy Class, nuove poltrone di economy class sui voli a lungo raggio e stiamo continuando il rollout della nostra nuova business class. Sul fronte Dragonair, quest’anno aggiungeremo più aeromobili alla flotta, nuovi prodotti e nuove destinazioni». Uno sguardo sul 2012 non può non tenere conto del perdurare delle incertezze economiche «almeno nella prima metà dell’anno – prosegue Pratt -: ci aspettiamo quindi una pressione sullo yield dell’economy class nonché in particolare una debolezza nel nostro business cargo. I

“finanziaria La nostra posizione resta forte Christopher Pratt

prezzi del carburante sono aumentati ulteriormente e di conseguenza, il 2012 appare ancora più impegnativo del 2011. Continueremo ad essere molto attenti nella gestione dei

costi, senza compromettere la qualità dei nostri prodotti e servizi o dei nostri investimenti strategici a lungo termine. La nostra posizione finanziaria rimane forte».

2011/2010

+2,9% Totale passeggeri

Cathay e Dragonair

21


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Trasporti Il vettore canadese cancella la rotta su Pescara ma rafforza le frequenze su Roma. Potenziata la collaborazione con il trade

13 Voli settimanali da Roma su Toronto e Montreal

di MARIELLA CATTANEO

ROMA – Rinnovato impulso al bacino del Sud Italia per Air Transat. La compagnia aerea canadese, a ridosso dell’avvio della stagione 2012 (dal 7 aprile al 31 ottobre) amplifica l’impegno volto ad una maggiore brand awareness sull’area meridionale, da Napoli a Palermo. «Quest’anno passiamo dalla Bmt al Travelexpo di Palermo, dove saremo presenti per la prima volta – afferma Tiziana Della Serra, sales & marketing director Italia, Crozia, Slovenia della compagnia – e lo facciamo proprio per il potenziale che questa catchment area riveste per noi. Ma dobbiamo far conoscere il marchio “Air Transat” in modo migliore. Insistere sulla qualità del prodotto che offriamo sul Canada e posizionarci come compagnia aerea di riferimento per la destinazione Canada». Punto focale della distribuzione resta il mercato trade: «Alle agenzie di viaggio,

+15% Capacità offerta summer 2012

80% Quota transato

dalle agenzie di viaggio

Air Transat guarda al bacino del Sud Italia “areaIl Sud Italia è una catchment dall’elevato potenziale ” Tiziana Della Serra Iata e non, continuiamo a garantire una commissione del 5% - prosegue Della Serra –: ben l’80% del nostro transato passa dal trade (emissione direttamente attraverso Rephouse Gsa – telefono 06 59606512). Per questo abbiamo recentemente rafforzato la nostra forza vendite sul territorio

(sono quattro i sales operativi, uno per Lombardia e Triveneto, uno per Roma, Lazio e Campania, uno per Abruzzo, Molise e Marche e uno per Calabria e Basilicata, ndr) e aumentato gli incontri e la formazione con gli agenti, addirittura con meeting one-to-one con il booking di alcuni nostri

partner». Intanto le previsioni sull’andamento della prossima estate lasciano spazio all’ottimismo: «Finalmente, dopo la metà di metà di marzo, l’advance booking ha mostrato segni di miglioramento – afferma Della Serra – e possiamo dirci moderatamente ottimisti per i mesi estivi. Con una cpacità di circa 109 mila posti offerti complessivamente contiamo di segnare una crescita del 20% durante il 2012». L’operativo 2012 vede la cancellazione del collegamento operato su Pescara da Toronto, «rotta che non rispondeva più in modo adeguato ai requisiti di redditività della compagnia, in un momento delicato per l’intera industria del trasporto aereo, pena-

lizzata dall’aumento progressivo del costo del carburante e dalla crisi economica globale – sostiene Della Serra -. In parallelo abbiamo però potenziato l’operativo da Roma che passa da 11 a 13 voli alla settimana (sette per Toronto e sei per Montreal) e resta il core business del nostro network dall’Italia. Confermati i due collegamenti diretti da Venezia, dal 5 maggio per Montreal e Toronto, così come quello sulla Lamezia-Toronto, dal 31 maggio». Prosegue infine il rinnovo della flotta oggi composta «da 22 aeromobili A330 e A310 che entro il 2013 saranno tutti riconfigurati secondo un piano quinquennale che prevede tra l’altro anche la dismissione nel prossimo triennio degli A310».

Lufthansa apre all’estate in accelerata su Campania e Sicilia NAPOLI – Rotta su Napoli e Palermo per Lufthansa che con l’arrivo dell’operativo estivo introdurrà dal 26 marzo un nuovo collegamento giornaliero tra Francoforte e il capoluogo campano e, dal 25 marzo, tra Monaco di Baviera e la Sicilia. Salgono così a due i voli diretti tra Napoli e Francoforte, che saranno operati con Airbus A321 nella configurazione 200 posti di business e economy class, e con la livrea Air Dolomiti, con orari tali da offrire ai passeggeri coincidenze comode e veloci per le principali destinazioni di Lufthansa nel mondo. «Abbiamo scelto di incrementare i voli da Napoli verso il nostro principale scalo per l’importanza che il capoluogo campano riveste sia per il traffico d’affari che dal punto di vista turistico - afferma Thomas Eggert, direttore generale di Lufthansa in Italia -. Negli ultimi quattro anni Lufthansa ha visto raddoppiare il numero dei suoi passeggeri e anche per questo siamo fieri di essere la più grande compagnia aerea internazionale presente a Capodichino. Con il potenziamento dei collegamenti

22

“grande Siamo la più compagnia internazionale a Capodichino

Thomas Eggert

2.800 Posti aggiuntivi alla settimana Napoli-Francoforte

900 Posti aggiuntivi alla settimana Palermo-Monaco

diretti tra Napoli e Francoforte, saremo in grado di offrire ai nostri passeggeri ben 2.800 posti aggiuntivi alla settimana». Il rapporto tra la Campania e la Germania è sempre più saldo non solo grazie al potenziamento dei voli per Francoforte ma anche ai tre collegamenti quotidiani per Monaco nonché ai collegamenti settimanali stagionali per Düsseldorf e Amburgo, operati con aeromobili CRJ-900. La tratta Palermo-Monaco verrà operata invece quattro volte alla settimana, con un Embraer 195 Air Dolomiti (sempre configurato con le configurato nelle due classi business ed economy: «Con oltre 900 posti aggiuntivi alla settimana - prosegue Eggert - vorremmo collegare Palermo e i suoi abitanti al nostro network globale e, allo stesso tempo, invogliare i viaggiatori tedeschi a visitare la Sicilia. Questa regione ha avuto fino ad ora pochi collegamenti internazionali con le altre compagnie aeree. Pertanto il nostro progetto è quello di riuscire a diventare un partner importante per collegare la Sicilia al nostro hub».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Alberghi Presentazione ufficiale per le due strutture realizzate presso l’aeroporto di Francoforte. Sviluppo in fieri nel Vecchio Continente

Due Hotel Garden Inn in

apertura a Pistoia e Roma testi di CINZIA BERARDI

FRANCOFORTE - L’immensa cupola in vetro e acciaio denominata The Squaire - un grattacielo orizzontale da un miliardo di euro, inaugurato l’anno scorso all’aeroporto di Francoforte a ridosso della stazione ferroviaria ad alta velocità - è stata scelta da Hilton Worldwide per completare il presidio dei grandi scali europei. Agli hotel già realizzati a Londra Heathrow, Amsterdam Schipol, Roma Fiumicino, Madrid Barajas e Parigi Charles de Gaulle si sono ora aggiunti nel grande aeroporto tedesco due strutture alberghiere contigue - un Hilton e un Hilton Garden Inn - aperte lo scorso 20 dicembre ma ufficialmente inaugurate l’8 marzo con un party da 500 invitati. «Il criterio principale delle nostre scelte è la location - ha dichiarato Simon Vincent, presidente Europa di Hilton Worldwide - e quella offerta dal complesso The

24

42 Hampton previsti in Europa

13 Sale meeting Hilton Francoforte

Hilton Worldwide: ecco il presidio sugli scali europei Squaire ci consente di offrire i più moderni servizi alberghieri a brevissima distanza dagli imbarchi e dal centro di Francoforte, che dista soltanto sei minuti di treno». Gli Hilton gemelli - entrambi gestiti direttamente dalla società alberghiera sotto la supervisione del-

New entry a Roma e Pistoia

l’olandese Marc Snijders hanno aderito come un guanto, a partire dal design, alla gigantesca The Squaire, che si estende per 750 metri di lunghezza tra negozi e ristoranti sviluppando un’altezza di 45 metri: ultimo inquilino dell’avveniristica struttura è Lufthansa, che ha ap-

“nostre Il criterio principale delle scelte è la location delle future strutture ” Simon Vincent

pena trasferito qui la sua Controlling Unit. «I due Hilton si completano a vicenda e lavorano in sinergia - spiega Snijders - condividendo ad esempio la cucina e il fitness centre, ma si rivolgono a target diversi. Infatti, l’Hilton è un cinque stelle con diverse suite, a partire da una King Presidential da 135 metri quadrati, ed una Executive Lounge a disposizione degli ospiti del nono e del decimo piano, dove si può effettuare il check-in privato, fare colazione, lavorare o bere qualcosa. Il Garden Inn è invece più informale, ma con tutti i servizi utili al viaggiatore moderno tra cui wi-fi gratuito, bollitore in tutte le camere, business center, ristorante con cucina a vista ed un minimarket sempre aperto dove acquistare bevande e snack». Tra i punti di forza delle due strutture Hilton c’è sicuramente l’offerta con-

FRANCOFORTE - Dopo Francoforte, il marchio Hilton Garden Inn continuerà ad espandersi a partire proprio dall’Italia: «Prevediamo di aprire a breve due strutture, a Pistoia e a Roma, nel quartiere Parioli - racconta Mark Nogal, responsabile dei brand Garden Inn e Hampton - e speriamo di tornare presto anche a Milano Malpensa, dove il precedente Garden Inn è stato chiuso per controversie con il titolare del franchising. Sempre a Roma, nella zona est, sorgerà tra 18 mesi un Hampton, il nostro marchio di fascia economica di cui è prevista l’apertura di 42 strutture in tutta Europa». gressuale, con la disponibilità di 13 sale meeting ed una spettacolare ballroom dalle pareti rivestite in legno e cristalli Swarovski in grado di accogliere fino a 570 persone. Dalle enormi vetrate lo sguardo arriva fino alla skyline di Francoforte, tra grattacieli, autostrade e lo spettacolo silenzioso degli aerei che decollano verso ogni parte del mondo.


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Alberghi La strategia 2012 arriva dopo un anno difficile, che ha centrato però l’ aumento di fatturato ed ebitda

Meliá Hotels: focus su lusso, costi e fidelizzazione MADRID - Meliá Hotels International archivia in rialzo l’esercizio 2011 con una crescita di fatturato e di ebitda rispettivamente del 6,8% e del 4,4%, oltre ad un aumento globale del revPar del 9%. Un risultato spinto dall’aumento di entrate registrato nei mercati dei paesi emergenti come Brasile (43%), Cina (31%) ed Europa orientale (13%), che ha in parte compensato lo sviluppo negativo del mercato spagnolo (-5%). «Insieme al forte impulso verso un processo di internazionalizzazione iniziato negli anni 80 – spiega Gabriel Escarrer Jaume, vicepresidente e consigliere de-

+6,8% Incremento

fatturato 2011/2010

26

legato di Meliá Hotels International – il gruppo ha fatto passi importanti nel 2011 nel rinnovamento della struttura interna e cultura aziendale; grazie a ciò ora si trova ora in una posizione perfetta per sviluppare un nuovo piano strategico che permetta di rinforzarsi in una congiuntura internazionale complessa e allo stesso tempo mantenere la leadership consolidata negli ultimi anni». La strategia di Meliá per il 2012 permetterà al gruppo di affrontare entrambi gli scenari locale e internazionale focalizzandosi sulla massimiz-

+4,4% Crescita Ebitda

Sun International: pacchetti ad hoc per i golfisti

“piano Ora possiamo sviluppare un strategico per rafforzare la nostra posizione ” Gabriel Escarrer Jaume zazione delle entrate, sui segmenti upscale e lusso, che già rappresentano l’84% degli hotel in via di incorporazione, sulla gestione efficiente dei costi e sulla fidelizzazione dei clienti. Questi ultimi obiettivi saranno supportati da un investimento significativo nella strategia commerciale online, dai nuovi team di vendita e

+9%

Aumento globale revPar

dalla formalizzazione di nuovi accordi con partner per la distribuzione e sicuramente da una maggiore attenzione verso mercati alternativi come Brasile Russia, Cina e Europa orientale. Nel 2011 Melià ha intrapreso importanti sfide tra cui il cambio del suo brand corporate da Sol Meliá a Meliá Hotels International e una riorganizzazione interna per rafforzare aree come Asia, Pacifico e real estate, che diventeranno fondamentali per garantire la crescita e il focus

Al via “Stay and Play”

del gruppo verso un modello di business che si concentrerà sulla gestione degli hotel, ottimizzando il valore e la gestione del suo patrimonio immobiliare. Il 100% dei 31 nuovi alberghi di Meliá Hotels International verranno incorporati attraverso contratti di gestione, affitto o franchising. Di questi, venti strutture sono state incorporate nel 2011, circa una ogni tre settimane, per cui ad oggi il gruppo conta 354 alberghi operativi o in fase di apertura.

MILANO - Sun International lancia "Stay and Play", due proposte pensate per i golfisti. "Golf & Safari" propone un soggiorno di 5 notti a Sun City Resort, presso The Palace Hotel e include trattamento b&b, un tee-off al Gary Player e uno al Lost City e un safari al Pilanesberg National Park ad una tariffa di 1.450 euro. Alla stessa tariffa, per l’eventuale accompagnatore non golfista è previsto un Gatsby Signature Spa Package di 170 minuti, oltre al safari al parco Pilanesberg. "Golf & Natura" è ideale invece a chi desidera spostarsi su più campi: soggiorno di 4 notti, di cui 2 a The Table Hotel e 2 al The Palace Hotel di Sun City Resort, in b&b, quota da 1.000 euro (per l’accompagnatore non golfista 1.230 euro).


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Alberghi Il cambio del brand segna la nuova sfida del gruppo che punta ad acquisizioni e aggregazioni per crescere e fare margini

Tivigest: comincia l’era ThResorts 39Fatturato mln € esercizio 2011

testi di MARIELLA CATTANEO

PADOVA – Un nuovo nome e un nuovo logo a segnare una nuova era. ThResorts by Tivigest, questo il nome del gruppo padovano che inaugura la stagione 2012 nel segno del rinnovo e degli investimenti dedicati allo sviluppo. «“Piccolo è bello” è una favola finita – dichiara Graziano Debellini, presidente Tivigest -: il turismo è una risorsa strategica che deve essere un investimento interessante anche per le banche. Occorre cambiare sguardo. E recuperare marginalità. Come? Attraverso aggregazioni più ampie». Ecco allora il gruppo che ha fatturato nel 2011 39 milioni di euro, investiti almeno una trentina nel totale rinnovo delle strutture in quattro anni di interventi, guardare al prossimo futuro con un «disegno preciso – prosegue Debellini -: rilancio del prodotto per aumentare fatturato, presenze e margini. Dovremo quindi crescere sia sulla montagna che sul mare. Dove? Toscana, Liguria, Sicilia, Puglia e Sardegna. Con uno sguardo anche all’estero, dal Brasile al Nord Africa e al Sudafrica. Una crescita che coinvolge anche l’incoming, per cui stiamo portando avanti due progetti fra cui lo stage di personale proveniente da Russia e Cina nei nostri alberghi, af-

60 mln €

finché migliorino accoglienza e servizi per gli ospiti provenienti da questi Paesi» Il gruppo che riunisce 11 strutture conta oggi su una «nuova squadra capitanata dal direttore generale Giorgio Palmucci – spiega il presidente – per portare avanti gli obiettivi del piano industriale triennale. E un nuovo logo: la “T” di Tivigest, la “H” per vacanze e la parola resorts: deve essere chiaro che si parla di vacanze. Con questa nuova squadra, una nuova rete commerciale, puntiamo a raddoppiare il fatturato attuale, anche attraverso l’acquisizione di nuove strutture e l’aggregazione con altri gruppi: abbiamo una dozzina di trattative in corso, anche su gruppi alberghieri in crisi». La riorganizzazione commerciale ha portato il gruppo ad «aprire a tutti i canali distributivi – puntualizza Palmucci -: abbiamo ridotto la presenza sui cataloghi dei tour operator per andare direttamente alle agenzie di viaggio e sul

Contatto diretto con 2 mila agenzie

Promozione per i soci Privileges fino all’8 maggio

Choice premia la fedeltà ROMA - Choice Hotels lancia una speciale promozione riservata ai soci Choice Privileges, il programma di fidelizzazione a punti della clientela del gruppo. Gli ospiti che soggiorneranno per due volte distinte negli hotel affiliati tra l’8 marzo e l’8 maggio 2012 potranno beneficiare di una notte gratuita negli oltre 250 alberghi Choice in Europa aderenti all’iniziativa entro il 15 maggio 2012. In Italia aderiscono alla promozione tutti gli hotel, situati in numerose città d’arte e località turistiche dove concedersi un break di primavera. Come il Comfort Hotel Diana (www.choicehotels.it/IT034), a pochi passi da piazza San

28

80%

Obiettivo fatturato 2014

Marco a Venezia, il Quality Hotel President (www.choicehotels.it/IT0 44), a poca distanza dalle principali attrazioni storico-culturali di Palermo, o ancora il Clarion Hotel Admiral Palace (www.choicehotels.it/IT0 16), a Rimini. Oppure come il più recente affiliato, il Clarion Collection Garden Lido di Loano (www.choicehotels.it/IT065), 4 stelleda poco rinnovato sulla Riviera delle palme, affacciato alla spiaggia e a pochi passi dal centro storico. L’albergo conta 70 camere con connessione wifi gratuita, tre sale meeting, due ristoranti, spiaggia privata, tre piscine, ludoteca, centro benessere e palestra.

Incidenza attuale clientela italiana

“ Apriamo a tutti i canali distributivi, più attenzione ai mercati esteri

Giorgio Palmucci

cliente finale; maggiore attenzione ai mercati esteri per allungare la stagionalità e diversificare gli arrivi: non si può contare solo sulla clientela italiana, che su un milione di presenze totali rappresenta oggi ben l’80%». Numeri alla mano il business plan prevede di raggiungere i 44 milioni di euro di fatturato nel 2012 per arrivare a quota 60 mi-

PADOVA - Oltre a Giorgio Palmucci, arrivato nel 2010, la nuova squadra Tivigest conta sull’apporto di Mario Malerba, fondatore Itn, per coordinare l’attività sul trade; Stefano Simei è il responsabile vendite e Marco Ormas il direttore marketing. Dieci i promotori su tutto il territorio italiano, di cui cinque monomandatari terranno un contatto diretto con le circa 2 mila agenzie di viaggio in cui viene distribuito il prodotto.

oltre 3.000 Camere gestite, 11 le strutture

Estate 2012: lo sviluppo del prodotto

Dobbiamo aumentare fatturato, presenze e fare margini

Graziano Debellini

lioni nel 2014: «Questo considerando l’ingresso delle nuove strutture, ma se capitasse altro…». L’interesse più volte ribadito a crescere non include azioni su t.o., né su strutture cittadine, né sull’acquisizione di proprietà di strutture, «ma solo gestioni. Per questo lavoriamo anche con fondi investimento».

PADOVA - Novità dell’estate 2012 è «il raddoppio sulla Sardegna con l’acquisizione del 5 stelle Golf Hotel Is Arenas» spiega Giorgio Palmucci, struttura da 58 camere e 78 golf suite. «Ma siamo in fase avanzata di negoziazione per altre strutture in sicilia, Nord Sardegna, Toscana, Liguria, oltre ad altre due in montagna: una già dall’inverno 2013, l’altra per il 2014». Di estero se ne parlerà «nel catalogo inverno prossimo iniziando da Kenya, Usa, Messico, Brasile, anche con gestioni parziali di alberghi». Tornando all’estate 2012 il prodotto mare viene «segmentato con due linee di prodotto: la formula Village e quella Hotel Club»: la prima include il Tiblu in Basilicata e il Baia degli Achei a Sibari; la seconda è ideale per chi cerca flessibilità, charme e benessere, riservatezza. Ristorazione, qualità di servizi e accoglienza, sport, animazione e assistenza ai bambini di ogni età sono i punti chiave su cui il gruppo ha lavorato per valorizzare ulteriormente l’offerta.

Portale

Worldhotels debutta in Room Key LONDRA - Worldhotels entra a far parte del motore di ricerca online Room Key, arricchendone l’offerta con oltre 100 mila camere situate in destinazioni strategiche in tutto il mondo e, in particolare , rafforzando la

copertura del sito in Asia e in Europa. Room Key è stato lanciato lo scorso mese di gennaio dalle catene alberghiere partner fondatori: Choice Hotel International, Hilton Worldwide, Hyatt Hotels Corporation, InterContinental Hotels Group, Marriott International e Wyndham Hotel Group, parte di Wyndham Worldwide Corporation, o dai loro rispettivi affiliati. «Cresciamo progressivamente nel numero delle prenotazioni online di-

500

100.000

Strutture Worldhotels

Camere in tutto il mondo

rette e con Room Key possiamo dare ai nostri alberghi un’ulteriore opportunità di essere raggiunti dai clienti direttamente attraverso il sito della loro compagnia alberghiera, worldhotels.com» ha commentato Robert Hornman, managing director di Worldhotels. «Worldhotels e le sue

“Cresciamo progressivamente nel numero delle prenotazioni online Robert Hornman

quasi 500 strutture partner nel mondo, ciascuna unica e distintiva, rappresentano un’eccezionale aggiunta all’offerta Room Key - commenta John F. Davis III, chief executive officer di Room Key -. Siamo stati davvero lieti di accoglierli e con la nuova partnership dimostriamo ancora quanto Room Key, a soli due mesi dal lancio, abbia già guadagnato un così notevole successo e sia così ben recepito nel settore e tra i clienti».


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Mondo Nell’ultimo decennio il Paese ha registrato una crescita esponenziale grazie a una proposta varia e completa

31,45 mln Arrivi totali testi di VANNINA PATANE’

ISTANBUL - Numeri in crescita su tutti i fronti per il turismo in Turchia. Secondo i dati del ministero della cultura e del turismo della Repubblica di Turchia, nel 2011 gli arrivi internazionali nel Paese hanno superato quota 31 milioni 456 mila, con un incremento del 9,86% rispetto al 2010. Il mezzo di trasporto privilegiato è stato l’aereo, grazie all’intensificarsi delle rotte da parte di Turkish Airlines e di numerose compagnie low cost, come anche dei voli charter, ma in gran crescita sono anche gli arrivi via mare, confermando così il ruolo importante del settore crocieristico. Nel dettaglio, oltre 21 milioni hanno scelto l’aereo (+11,5% rispetto al 2010), 6 milioni 901 mila 700 sono arrivati in auto o camper (+0,32% rispetto al 2010), 2 milioni 639 mila 869 via mare (+27,1% rispetto al 2010) e 47 mila 840 (21,84% rispetto al 2010) con il treno. Per sostenere la crescita turistica, per il 2012 sono stati stanziati 45 milioni di dollari americani per

30

nel 2011

+9,86% Incremento arrivi nel 2011

752.238 Arrivi dall’Italia nel 2011

Nuovi target e offerta più ampia: la Turchia si rinnova la promozione turistica, focalizzando l’attenzione non solo su Istanbul (nella foto), ma anche sulle varie destinazioni balneari e le aree meno conosciute e sui segmenti golf e mice. L’obiettivo è quello di aumentare i turisti e di espandere i mercati di riferimento, incrementando la spesa individuale e i giorni di soggiorno, ma al contempo distribuendo questo flusso su tutto il territorio nazionale e su tutti i mesi dell’anno, differenziando le proposte. Nel quadro generale,

2002-2012: 10 anni di sviluppo ISTANBUL - Arrivi: nel 2002 la Turchia era al 17° posto; nel 2010 ha raggiunto il settimo posto. Nel 2002 sono stati registrati 13 milioni 200 mila visitatori stranieri; nel 2011 erano oltre 31 milioni 456 mila (+137,3% in 10 anni) Introiti: nel 2002 la Turchia era al 12° posto; nel 2010 ha raggiunto il nono posto. Nel 2002 gli introiti turistici erano pari a 11,9 miliardi di dollari; nel 2011 sono cresciuti del 93,27%, fino a 23 miliardi di dollari. Hotel: nel 2002 c’erano 419 hotel a 4 e 5 stelle con licenza “official operating”; nel 2011 sono 969 (+131,2%). Posti letto: nel 2002 la Turchia aveva 396 mila 148 posti letto (167 mila 633 in hotel a 4 o 5 stelle); nel 2011 680 mila 323 (+71,7%), di cui 438 mila 497 in hotel a 4 o 5 stelle. Finanziamenti per infrastrutture turistiche: nel 2002 un totale di 24,5 milioni di lire turche è stato concesso alle provincie e ai comuni per il rinnovo delle infrastrutture; nel 2011 il finanziamento è diventato di 128.5 milioni. I dati sono aggiornati a febbraio 2012 e sono stati forniti dal ministero della cultura e del turismo della Turchia.

spicca la performance del mercato italiano: nel 2011 gli arrivi dal nostro Paese sono cresciuti del 12,9%, raggiungendo quota 752 mila 238. Quanto alle mete, saldamente in testa alle preferenze degli italiani si è confermata la capitale Istanbul, con 407 mila 183 turisti italiani (con un +1%). Un flusso sostanzialmente stabile, mentre in forte crescita sono gli arrivi verso altre mete turche, come Izmir, con 161 mila 320 turisti italiani (+16%) e Antalya, con 55 mila 500 turisti italiani (ben +50% rispetto al

2010). L’incremento del turismo italiano va di pari passo con quello dell’offerta aerea: la compagnia di bandiera Turkish Airlines collega l’Italia con la Turchia dagli aeroporti di Roma, Milano, Venezia, Bologna, Napoli, Genova e Torino. A questi si aggiungono i voli low cost di Blu Express da Roma e da Milano sull’aeroporto di Istanbul Sabiha Gökçen e i voli di Pegasus Airlines da Orio al Serio e da Roma, sempre sul Sabiha Gökçen (dal quale partono voli interni sui principali aeroporti del Paese).


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Mondo La manifestazione tenutasi nella capitale serba rilancia un Paese che ha le carte in regola per crescere testi e foto di FRANCESCO DOLFO

BELGRADO - La Serbia pensa in grande. Mentre tutti i mercati, compreso quello italiano, segnano percentuali di crescita dei flussi diretti verso il Paese, la Serbia presenta la sua offerta estiva alla 34ª Fiera internazionale del turismo di Belgrado e avvia progetti di collaborazione con i vicini stati europei. Ne parla Gordana Plamenac, direttore dell’ente nazionale turistico serbo. Qual è l’andamento del mercato italiano? «Il mercato italiano, attirato soprattutto dall’ospitalità locale e dalla vita notturna, è da sempre un punto di riferimento importante per la Serbia. Lo scorso anno, rispetto al 2010, è cresciuto del 11%. Il trend positivo del settore turistico serbo, però, riguarda anche gli arrivi da tutti i Paesi stranieri, che nel 2011 hanno registrato un aumento del 12%. La permanenza media si è attestata sulle 2,2 notti. Le entrate derivanti dal turismo hanno così segnato un incremento del 25% (totale di 904 milioni di dollari) se comparate al periodo gennaio-novembre 2010». Si è da poco conclusa la 34ª edizione della Fiera internazionale del turismo di Belgrado. «La fiera di Belgrado è l’evento

Parte da Belgrado la scommessa dei Balcani turistici turistico più vasto del Sudest Europa,con i suoi 15 mila metri quadrati di spazio espositivo. Quest’anno la manifestazione ha riunito circa mille espositori e ha attirato più di 7 0

Il vice ministro peruviano Cornejo incontra il segretario dell’Unwto, Rifai

Il Perù di scena all’Itb: «In aumento l’interesse per il Paese» LIMA - In occasione dell’ultima edizione dell’Itb, il segretario generale dell’Unwto, Taleb Rifai, ha incontrato il vice ministro del turismo peruviano, Claudia Cornejo (nella foto) e ha sottolineato il crescente interesse da parte dei flussi turistici internazionali nei confronti della destinazione Perù. Durante l’incontro, avvenuto presso lo stand del Paese, Rifai ha affermato che «il Perù è una meta sempre più riconosciuta a livello mondiale e abbiamo registrato un forte interesse non solo nel conoscere il Paese, ma anche per le numerose attrattive che è in grado di offrire al turista». Il vice ministro Claudia Cornejo ha comunicato che la partecipazione del Perù all’Itb ha ricevuto molti riscontri favorevoli da parte di tour operator internazionali, superando le aspettative degli imprenditori peruviani che hanno preso parte alla fiera. «Questo significa che la strategia di promozione del Perù, grazie anche al lancio della nuova Marca Paese, ha intrapreso la giusta strada ed è riconosciuta a livello internazionale», ha dichiarato il vice ministro Cornejo.

32

mila visitatori. Durante la fiera è stata presentata la stagione estiva serba, i tour operator, le adv e le catene alberghiere, insieme alle destinazioni più interessanti della nostra offerta turistica che si snoda tra città, montagne e laghi». Recentemente è stato firmato un memorandum d’intesa con tre Paesi vicini. Di cosa si tratta? «E’ l’atto conclusivo del progetto “La strada del turismo culturale degli imperatori romani”, concordato tra i ministeri del turismo di Bulgaria, Croazia, Romania e Serbia. Le parti che hanno siglato questo accordo si impegneranno a sostenere le organizzazioni responsabili del turismo, adottando tutte le misure

e le attività necessarie a trainare il turismo in questi quattro Stati». Belgrado è l’esempio della vostra offerta short break. «Belgrado, che recentemente ha fatto richiesta di diventare città europea della cultura nel 2020, è un crocevia di importanti strade internazionali, quindi si presta particolarmente alla soluzione city break, che abbiamo deciso estendere anche quest’anno e che permette ai turisti di sperimentare una breve vacanza di 2-3 notti nella nostra vivace capitale. Il pacchetto offre la possibilità di alloggiare in alberghi 3-4 stelle a partire da soli 198 euro, compresi i voli di andata e ritorno con Jat Airways da Milano e Roma e una visita guidata gratuita».

Il mercato italiano è per noi un punto di riferimento

Gordana Plamenac

Alla fiera dell’Est BELGRADO - La “fiera dell’Est”. Quella dove oltre ai Balcani, si incontra un po’ tutto il mondo. Quella in cui accanto a enti del turismo, tour operator e agenzie di viaggio trovano posto anche stand vinicoli e si mettono in bella mostra i prodotti dell’artigianato locale. Variegata nelle sue forme e nei suoi colori, la Fiera internazionale del turismo di Belgrado è tutto questo. Svoltasi nella capitale serba, la manifestazione ha coinvolto più di mille espositori, distribuiti in quattro padiglioni e ha proposto agli avventori anche un evento parallelo, Beo wine fair, dedicato alle "Strade del vino della ex-Jugoslavia".

Indotto turistico in aumento A inaugurare la 34ª edizione sono state le parole di Nebojsa Ciric, ministro dell’economia serbo: «L’anno scorso l’indotto derivante dal turismo è stato di circa un miliardo di dollari; la crescita rispetto al 2010 è stata del 18% . Questa fiera è un’ottima opportunità per fare un ulteriore salto di qualità e per allargare l’offerta turistica della Serbia, ma è anche un segnale della disponibilità del Paese a rafforzare la cooperazione con gli altri paesi della Regione».

Nuovi Paesi partecipanti L’esposizione, che secondo gli organizzatori ha registrato circa 100 mila presenze, ha accolto tre Stati che sinora non avevano mai partecipato: Germania, Repubblica Ceca e Israele. Il Paese partner è stato la Turchia, un esempio per tutto il settore con i suoi 31,5 milioni di turisti nel 2011. Tra gli stand europei vi era anche l’Italia con Msc Crociere, Rhi Group, Malatesta Viaggi e il bed & breakfast L’Oleandro Bianco.

L’esperienza dei t.o. italiani Rhi, anziché partecipare alla Bit, ha scelto di venire in Serbia. «E’ sempre più difficile vendere l’Italia agli italiani – ha detto Francesca Belardinelli del t.o. romano -. I Balcani invece rappresentano per noi un buon bacino di clientela, attirato soprattutto dalle città d’arte». Malatesta invece alla manifestazione milanese c’era, ma da anni espone a Belgrado. «In quest’area geografica ci sono 15 milioni di persone; hanno una capacità di spesa inferiore rispetto ai turisti italiani, ma sono un popolo abituato a viaggiare – ha spiegato Goran Starcevic, rappresentante del gruppo a Roma -. Essere qui è un modo efficace per contribuire all’incoming italiano».

Investimenti per far conoscere un’area dalle ampie possibilità di sviluppo

Al cuore dell’Africa: let’s explore Zambia testi di MARIELLA CATTANEO

LUSAKA - “Let’s explore”: si presenta così, con questo nuovo claim, lo Zambia. Terra simbolo dell’Africa profonda, senza sbocchi sul mare e proprio per questo a lungo non considerata dal mondo de turismo: ma l’essere “snobbato” dal turismo di massa è forse stata anche una fortuna, che ha permesso al Paese di preservare la sua natura più intima. Le cascate Vittoria, i colori della bandiera e il sole che sorge rappresentati nel nuovo logo «sono il simbolo di una nuova era» precisa Evans Muhanga (nella foto), director marketing Zambia Tourism Board, che ha illustrato le potenzialità del Paese. «La nostra offerta turistica è oggetto di nuovi investimenti prosegue Muhanga -: la “terra delle cascate” - un chilometro e mezzo dei complessivi 1,7 chilometri delle Victoria Falls è proprio sul territorio dello Zambia -, la popolazione ospitale, un’esperienza naturalistica incredibile, la cultura e le tradizioni costituiscono l’essenza del nostro prodotto». Sul territorio ci sono 20 parchi nazionali e 36 gma; il 33% della superficie del Paese è costituita da aree protette. «Qui è nato il walking safari, grazie all’elevata qualità delle guide e all’esperienza vissuta direttamente sul territorio. Nello Zambia ci sono alcuni dei parchi più belli del mondo, come il

Travelosophy, t.o. del su misura TORINO - L’amore incondizionato per l’Africa e in particolare per lo Zambia: nasce da qui, un paio di anni fa, l’esperienza di Travelosophy, piccolo tour operator torinese che propone viaggi su misura ed è specializzato proprio sull’Africa australe. L’attenzione tutta speciale dedicata allo Zambia deriva da un «contatto diretto di vita vissuta» nel Paese della product manager, Lisa Cerutti. La programmazione del t.o. spazia anche tra Asia Centrale, Argentina e sui due Poli, con le crociere in Artide e Antartide. Un unico tratto distintivo: la massima personalizzazione, anche nel caso di pacchetti già esistenti, la flessibilità e la ricerca di elementi autentici nelle componenti dei viaggi. Dal concetto fondamentale per cui l’accessibilità al viaggio «deve essere garantita a tutti», il t.o. ha creato il marchio “Diversamente Africa”, una programmazione di tour e safari in Sudafrica, Botswana e Namibia dedicata a persone con diversi livelli di disabilità, che grazie a strutture all’avanguardia e veicoli attrezzati, permette di vivere il viaggio senza limitazioni (www.travelosophy-to.com).

Lower Zambesi National Park, il South Luangwa e il Kafue». Un’offerta ricettiva che va dalle 3 alle 5 stelle, sempre rispettosa dell’ambiente. «Cerchiamo di limitare il numero delle strutture turistiche nei parchi». La raggiungibilità del Paese è garantita da quattro aeroporti internazionali: proprio sul fronte dei collegamenti aerei, finora offerti da British Airways, Kenya Airways, Ethiopian Airlines e South African Airways, il 2012 comincia nel segno del potenziamento dell’offerta con l’apertura lo scorso 1° febbraio dei voli di Emirates e dal 15 maggio di quelli operati da Klm. «Ogni anno diamo il benvenuto a circa 850 mila turisti: di questi quasi la metà proviene dal vicino Sudafrica, il 27% da Regno Unito e Paesi Bassi e un 7% circa dall’Italia. Per promuoverci ulteriormente in Europa sarà presto online la nuova versione del nostro sito internet, disponibile in più lingue e molto più interattiva».


Marocco

a cura della redazione

SPECIALE

28-30 marzo 2012

Ram rilancia sull’estate Investimenti e iniziative commerciali per ottimizzare il prodotto e aumentarne la qualità. Royal Air Maroc rilancia in questo 2012 «che nei primi due mesi ha visto aumentare del 15% le prenotazioni sul segmento leisure e su quello incentive – dice Myriam Bellaha, direttore generale per l’Italia di Ram -. Ciò conferma l’attrattiva del Paese e soprattutto traduce la fiducia e l’impegno di agenzie e t.o. italiani per la promozione e la vendita della destinazione Marocco». L’operativo estivo prevede «da giugno il lancio del doppio volo quotidiano da Milano e Bologna, moltiplicando le possibilità di connessione su tutte le mete domestiche del Marocco. Inoltre è in corso il riammodernamento delle cabine su tutti gli aeromobili in flotta» conclude la manager.

«L’andamento degli arrivi turistici italiani e il fatturato globale - spiega il direttore dell’ente nazionale per il turismo del Marocco in Italia, Jazia Santissi - hanno registrato un movimento positivo. In generale il Marocco ha chiuso il 2011 con 220 mila arrivi dall’Italia (+5% circa rispetto al 2010) e un totale di circa 9,5 milioni di turisti (+ 2% a livello globale). L’obiettivo per il 2012 è di registrare una crescita globale del 3-4% L’Italia rappresenta un mercato strategico, attestandosi al quinto posto dopo Francia, Gran Bretagna, Spagna e Germania». Le destinazioni più popolari sono le città imperiali: «Marrakech in primis, seguita da Agadir, interessata dall’apertura di un nuovo Sofitel proprio in questi mesi. Abbiamo anche nuove mete emergenti, tra cui spicca Essaouira/Mogador inaugurata nel 2011 con il Sofitel Mogador Golf&Spa, costruito secondo un progetto eco friendly di rispetto dell’ambiente e della cultura locali. Nel 2012 sono previste nuove aperture principalmente a Marrakech. Dopo La Mamounia, il Royal Mansour e il Four Seasons sono di prossima inaugurazione i resort delle catene Armani, Mandarin, Baglioni, Beachcomber, Royal Palm, Banyantree, Oberoi, Rocca Forte». A breve apriranno il Selman Marrakech, con 56 tra stanze e suite e cinque esclusive strutture ai piedi della catena dell’Atlante; il Taj Palace Marrakech con 135 stanze e 26 suite, quattro riad e un centro benessere Jiva Grande Spa di 3.800 metri quadri. Infine, il Pearl by Hivernage, situato nel cuore del rinnovato quartiere dell'Hivernage di Marrakech. Per quanto riguarda le destinazioni chiave del 2012, «oltre ai classici circuiti delle città imperiali e del Sud, cercheremo di far scoprire ai viaggiatori italiani luoghi ad oggi ancora poco visitati o appartenenti a un mercato più di nicchia. Tra i più importanti ci sono Mogador/Essaouira, Tangeri, Fès». Le linee guida del piano marketing per il 2012 che riguardo il mercato italiano e quello europeo rientrano in quelle previste dalla Vision 2020, che si ripropone di far diventare il Marocco una delle prime 20 destinazioni turistiche al mondo entro il 2020 con oltre 20 milioni di turisti. «L’obbiettivo è quello di promuovere lo sviluppo turistico del Paese, preservando la cultura e le tradizioni locali, proteggendo l’ambiente e assicurandosi che il turismo sia il principale promotore del progresso sociale. I nostri obiettivi sono quindi: insistere sul partenariato pubblico-privato che ha dato ottimi risultati; continuare a spingere sul segmento balneare in linea con il Plan Azur, veicolare un’attenzione particolare sull’aspetto culturale e il posizionamento del Marocco come la principale meta ecosostenibile del Mediterraneo, trasformando il turismo nel primo settore economico del Paese, in grado di generare 470 mila nuovi posti lavoro per un totale di un milione di occupati». In linea con questo progetto strategico è la nuova campagna adv “Marocco, il Paese che ti resta dentro”. Lanciata nel novembre 2011, la campagna europea promuove da un lato il Marocco quale destinazione ricca di cultura, dall’altro si focalizza sulle città di Marrakech, Fès, Essaouira, Ouarzazate e Agadir attraverso una campagna stampa, online e tv. «Durante il 2012 organizzeremo workshop in diverse città italiane, dove prevediamo incontri con gli agenti di viaggio e i rappresentanti delle strutture ricettive dal Marocco. Inoltre, daremo vita a eductour in tutto il Marocco e, da ultimo, a un “megaeductour” dell’Accademia degli esperti. Tutto questo completato da altre iniziative specifiche, che verranno sviluppate durante l’anno. A tutto si aggiunge poi il progetto Esperti del Marocco (www.espertidelmarocco-pro), programma di formazione online per le adv e i t.o.».

“arrivi Andamento degli italiani e fatturato globale registrano un trend positivo

Jazia Santissi

BEST TOURS

L’operatore Sede: Milano via Tito Speri, 8 tel. 199 303199 www.besttours.it

28

Strutture proposte tra riad e hotel

4

Tour completi del Paese

Prodotto di punta Il classico tour “Le Città Imperiali” e il minitour “Marrakech & il Sud in 4x4”. I n a u m e n t o l e r i c h i este di viaggi ad hoc.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «L’andamento delle prenotazioni per Best Tours è positivo - commenta Luca Buzzi, product manager Middle East - e si segnala sempre più interesse per la destinazione Marocco, sia come viaggi di gruppo sia come individuali. Si tratta di un trend positivo, che registriamo dallo scorso mese di settembre,dopo mesi di ovvie e ben note difficoltà». La novità di prodotto? «Alla già ampia e diversificata offerta di itinerari culturali di 5 e 8 giorni, si aggiungono due nuovi tour: “I colori del Marocco” (9 giorni) e “Da Tangeri a Marrakech” (8 giorni). Il primo propone un itinerario completo, che spazia dai luoghi che hanno visto nascere e risplendere una delle più gloriose civiltà del Nord Africa alle animate città, attraverso le dune del Sahara e le oasi. Possibilità di estensioni balneari sulle sponde dell’Atlantico, a Essaouira o a El Jadida. Il secondo permette di rivive-

re i fasti del passato, passando dall’animazione di Tangeri, alla tranquillità degli antichi palazzi principeschi di Fez e Marrakech e toccando tutti i maggiori centri storici del Marocco. Confermata l’ampia offerta di strutture alberghiere di alto livello nelle più rinomate e interessanti località turistiche del Paese: Marrakech (con un’estesa selezione di riad), Essaouira, El Jadida, Casablanca, Rabat, Agadir e Fez».

Il plus Numero massimo garantito di 15 partecipanti per ogni viaggio di gruppo. Accurata selezione delle guide in italiano e delle strutture ricettive.

33


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Speciale Marocco TODRA’

ATITUR Il plus L’ottimo rapporto qualità/prezzo, la capacità di accontentare e gestire il “tailor made”.

L’operatore Sede : Roma Via Piemonte, 32 Tel. 06 486447 www.todra.it

1.500

Passeggeri sul Marocco 2011

2.000

Obiettivo passeggeri 2012

Prodotto di punta Gli itinerari tailor made, ad eccezione di città imperiali che è un prodotto di gruppo. Proponiamo partenze libere, in 4x4.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Assistiamo ad un ottimo risveglio delle richieste, è un momento molto positivo, almeno rispetto all’anno scorso – spiega Bruno Alegi, titolare Todrà -. Tra i prodotti più gettonati ci sono i tour tailor made per il deserto e il mix Città Imperiali e il Sud e Kasbah. Notiamo anche una ripresa di Agadir. Meno richiesto il Nord, ma a prescindere da ciò, il sentore generale è che gli italiani confermano di amare molto il Marocco e in particolar modo Essaouira e Marrakech». La novità di prodotto? «Puntiamo molto sui viaggi ad Agadir ed Essaouira con strutture come l’hotel Royal Atlas di Agadir e il Sofitel Magador Golf & Spa di Essaouira. E poi il Mazagan Beach Resort, che offre oltre al casinò una struttura molto bella sul mare alle porte di El Jadida; il luogo

adatto per una pausa di qualche giorno da trascorrere magari giocando a golf. Teniamo molto segmento del golf, e anche quest’anno abbiamo stretto un accordo con Golf Facilities per l’offerta di vacanze ad hoc. Abbiamo anche proposte dedicate alle famiglie, con promozioni convenienti ad Agadir e Sadia, dal bambino che non paga al viaggi in 4 e paghi 3 o addirittura viaggi in 7 e paghi 5. Agadir cerca fortemente una ripresa del turismo e per ottenerla ha abbassato le tariffe».

L’operatore Sede : Milano P.za Diaz, 1 Tel. 02 30412944 www.atitur.com

1.500

Passeggeri in Marocco (2010)

Mini tour

Programmazione rafforzata

Il plus

Prodotto di punta

Quarantadue anni di esperienza, il fatto di preferire i voli di linea e non fare charter e di conseguenza non fare turismo di massa.

“ I l t o u r c i t t à i m p er i a l i ” c o n f o r m u l a p u ll m a n c o n g u i d a , e i ndividuale (aereo, auto, hotel) “viaggio su misura”.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? Atitur, brand del tour operator Egocentro, rappresenta un punto di riferimento nel panorama turistico per il Marocco, con un catalogo dedicato alle molteplici declinazioni della destinazione. «A partire dalla fine del 2011 stiamo registrando un importante incremento di interesse e prenotazioni sul Marocco – dichiara Luisa Cavalli, direttore vendite di Egocentro -. Non abbiamo ancora raggiunto i livelli di vendita del 2010, ovvero antecedenti alla primavera araba, tuttavia la ripresa del mercato è evidente, così come l’anda-

mento delle vendite induce ad assumere un atteggiamento ottimistico in vista dei risultati finali della stagione». La novità di prodotto? «All’interno del catalogo 2011/2012 confermiamo in linea di massima tutti i prodotti e gli itinerari che hanno decretato il successo delle vendite e l’alto gradimento da parte della nostra clientela nel 2010. Inoltre abbiamo ampliato e diversificato la sezione “mini tour” dedicata a quanti desiderano visitare le località di maggior interesse e non amano i lunghi viaggi itineranti. Ad avere la meglio i termini di numero passeggeri è il prodotto “Il tour città imperiali”, anche se resta importante per numero di pratiche e clienti il viaggio creato ad hoc sulla base delle esigenze del cliente».

Grande golf con Acentro in Marocco al Mazagan Beach Resort di El Jadida LA DESTINAZIONE E’ proprio così, il Marocco è diventato una delle destinazioni più frequentate e più ambite dal turismo golfistico: a solo tre ore di volo dell’Italia offre splendidi percorsi e un clima mite che consente di giocare tutto l’anno. Ed è solo a un’ora di macchina dall’affascinante Casablanca che si trova una delle mete più ambite, la località di El Jadida, antica cittadina sulla Costa Atlantica. Ed è a solo pochi chilometri dal suo centro che si trova il Mazagan Beach, albergo di cinque stelle, emblema del lusso.

IL RESORT Esteso su una superficie di 250 ettari, il Mazagan Beach Resort, fa parte del gruppo Kerzner International che comprende anche i brand One & Only Resorts e Atlantis di Dubai e di Bahamas. Parte dell'estesa proprietà, il resort, si affaccia su uno degli angoli più suggestivi della costa atlantica e su una bellissima spiaggia che si estende per oltre 7 chilometri. Elegante, imponente struttura ispirata ai palazzi imperiali, dispone di lussuose camere e suites,

ovviamente dotate di ogni comfort, tutte con balcone o terrazza. Negli arredi prevalgono i colori caldi del Marocco mentre le corti interne si affacciano su piccoli giardini e si susseguono offrendo luoghi accoglienti. E del fascino del tempo antico sono moderna testimonianza gli spazi immensi, i saloni lussuosi e le sontuose ville residenziali

RISTORANTI RAFFINATI Diversi ristoranti e bar consentono di degustare le migliori specialità culinarie che si ispirano tanto alla cucina mediterranea quanto a quella marocchina, fino a ricchi buffet asiatici. Per i “gamblers” appassionati c’è il Casinò, il più grande del Marocco. Anche la Spa è adeguata all’importanza del resort . Si avvale di trattamenti ESPA. E il contesto rende il luogo idilliaco fra marmi pregiati, mosaici e una vista spettacolare sull’oceano. Tutto intorno palestre, campi da tennis, piscine, miniclub per i più piccoli

IL GOLF, IL GRANDE PROTAGONISTA Da qui si snodano le 18 buche di Gary Player, links, perfettamente integrato nello scenario ed egregiamente gestito dalla Troon Golf. I fairway e i green partono dall’albergo e poi via via si sviluppano verso l’Atlantico, verso il mare, perfettamente ondulati, quasi come un tappeto srotolato e poi adagiato sul terreno da mani esperte. Un vero spettacolo tutto da provare per una vacanza di mare benessere e di golf indimenticabile! di Laura Piras

34

Condizioni in esclusiva solo con ACENTRO

Mazagan Beach Resort Prezzo per persona: da € 990

LA QUOTA COMPRENDE: 5 notti in camera Deluxe, prima colazione e cena, , trasferimenti con auto privata da e per l'aeroportogreen fees giornalieri con mezzo cart al Mazagan Golf, creazione viaggio su misura assistenza locale, tasse locali Riduzione non golfista

Sempre incluso nella quota: G G G

Prenotazione dei tee-times (se richiesti) assicurazione medico sanitaria rimpatrio assicurazione rimborso della penale di annullamento viaggio per qualsiasi motivo documentabile (ved.condizioni da catalogo generale Golf Vacanze)

G

assicurazione bagaglio per danneggiamento, furto e ritardo nella consegna

e in omaggio: G G G

1 polo Chervò Dry-Matic 15 palline per camera 1 borsa da viaggio (o coprisacca) per camera.

Via Vittor Pisani 7 -20124 Milano tel. 02.66.707.490 fax 02.66.707.279 www.acentro.it email golfvacanze@acentro.it


Quotidiano

28-30 marzo 2012

www.travelquotidiano.com

Speciale Marocco ACENTRO

GRIMALDI Il plus Tra i punti di forza del collegamento ci sono i servizi di bordo che danno spazio alla cultura del paese di destinazione, come ad esempio l’offerta di pasti tipici della cucina marocchina.

L’operatore Sede : Milano Via Vittor Pisani, 7 Tel. 02 66711811 www.acentro.it

950 euro

Pacchetto Mazagan Beach & Golf Resort

695 euro

Pacchetto Palmeraie Golf Palace

Prodotto di punta Abbiamo selezionato a l c u n i t r a i p i ù e l eg a n t i r e s o r t : a d E l J adida il Mazagan Beach Resort, a Marrakech il Palmeraie Golf Palace e ad Agadir il Sofitel A g a d i r R o y a l B a y R esort.

Quale è l’andamento delle prenotazioni? «Facilmente raggiungibile dall’Italia, il Marocco rappresenta uno dei punti di forza del nostro mercato, anche grazie al clima mite durante i mesi invernali e l’andamento delle prenotazioni lo dimostrano – dichiara Davide Piras, product manager Acentro -. E offre inoltre un ottimo rapporto qualità- prezzo degli alberghi». La novità di prodotto? «La nostra è una clientela molto esigente e molto attenta sia alla qualità che al prezzo. Noi abbiamo puntato su questi due elementi. Proponiamo offerte di viaggio nelle mete turistiche e nei resort più esclusivi. Nulla è lasciato al caso e ogni dettaglio viene curato nei minimi dettagli. Inoltre la partenza e la durata del soggiorno vengono scelti dal cliente senza vincoli, così come la certezza di poter giocare a golf nei

giorni ed alle ore desiderate. E per chi vuole avvicinarsi a questo sport e cominciare ad apprendere i fondamentali di questo gioco offriamo soluzioni nelle più rinomate scuole di golf con i migliori professionisti. Il nostro sito consente di ottenere il preventivo online www.acentro.it potendo così dare al cliente in agenzia risposte immediate. Oltre a ciò abbiamo potenziato il nostro back-office e siamo in grado di fornire preventivi personalizzati entro 24 ore».

Il plus Per noi qualità, affidabilità, prezzi competitivi e vacanza “senza sorprese” sono la migliore comunicazione del prodotto.

L’operatore Sede : Napoli via M. Campodisola, 13 Tel. 081 496444 www. grimaldi-lines.com

Ikarus Palace

La m/n dispone di 200 cabine

Bimbi

Riduzioni fino ai 12 anni

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «La linea Livorno – Barcellona - Tangeri registra un incremento costante rispetto all’anno precedente e il trend è dunque positivo – dichiara Francesca Marino, passenger department manager di Grimaldi Lines -. Per incentivare l’advanced booking abbiamo lanciato una promozione durante il mese di marzo, ma d’ora in poi resta sempre e comunque disponibile la riduzione bambini: i più piccoli, fino a 2 anni non compiuti, viaggiano gratis, mentre tra i 2 e i 12 anni hanno diritto al 50% di sconto sul passaggio nave».

Prodotto di punta L a l i n e a L i v o r n o - B a rcellona-Tangeri, con partenza da Livorno ogni sabato e arrivo a Tangeri il martedì successivo. Rientro da Tangeri ogni martedì e arrivo a Livorno il giovedì.

GRUPPO ALPITOUR div. Easy

La novità di prodotto? «Grimaldi Lines offre un collegamento settimanale sulla rotta Livorno-Barcellona-Tangeri, con partenza da Livorno ogni sabato e arrivo a Tangeri il martedì successivo. Il rientro è previsto invece con partenza da Tangeri ogni martedì e arrivo a Livorno il giovedì successivo. Il collegamento tra Italia, Spagna e Marocco è effettuato con la m/n Ikarus Palace, una nave moderna e confortevole, dotata di 200 cabine passeggeri – tra interne, esterne e suite – ristorante e self service, piscina e solarium, spazio attrezzato per bambini, discoteca e slotmachine. Inoltre, la capacità del garage consente di accogliere un numero consistente di auto, caravan e camper, agevolando dunque il segmento di mercato che si sposta con il proprio veicolo al seguito».

HOTELPLAN ITALIA

Il plus L’ampia programmazione che spazia da dimore di charme a strutture più tradizionali, il SeaClub Kenzi Agdal Medina, i tour in bus o fuoristrada.

L’operatore Sede : Torino Via Nizza, 262 Tel. 011 4646111 www.alpitour.it

SeaClub

Kenzi Agdal Medina in formula all inclusive

Itinerari

Diverse versioni, durata e costi

Prodotto di punta I tour di Alpitour che da questa stagione s o n o a n c o r a p i ù c o mpetitivi.

36

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «L’interesse sul prodotto Marocco è in progressiva crescita – dichiara Laurent Parent, product manager Tunisia, Marocco, Kenya e Zanzibar per la divisione Easy di Alpitour -, dimostrata anche dalle richieste di gruppi con interessi che spaziano dal culturale, per le immense risorse del Paese, allo sport e di numerosi gruppi di golfisti che negli ultimi tempi, grazie alle attrezzature sportive di prim’ordine, sono attirati dalla destinazione. I tour di Alpitour, presentati in diverse versioni e durata, sono studiati proprio in modo da proporre itinerari suggestivi, accompagnati da guide preparate e profes-

L’operatore sionali e in grado di soddisfare ogni esigenza di prezzo. Ci auguriamo che la destinazione, su cui il gruppo Alpitour sta investendo costantemente, ci sorprenda con una crescita esponenziale». La novità di prodotto? «La programmazione Francorosso/Alpitour sul Marocco è la più vasta e completa del mercato italiano. Attualmente non ci sono novità di spicco, ma importanti conferme su prodotti che vengono costantemente aggiornati. La programmazione spazia dal SeaClub Kenzi Agdal Medina, fiore all’occhiello della programmazione, SeaClub tra i più affascinanti e di successo proposto con promozione bambino gratis e una formula all inclusive di grande qualità, ad hotel più tradizionali, ai riad nella Medina, dimore di charme, fino alla ricca programmazione dei nostri tour, in bus o fuoristrada».

Sede : Corso Italia, 1 Milano Tel .02.72136.1 www.hotelplan.it

Tclub

Novità Riad Nashira & Spa di 16 camere

Tour

Marrakech con Essaouira o Ouarzazate

Prodotto di punta Riad Nashira & Spa e il tour “Oasi, dune e deserto”.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Nonostante la crisi economica e le perplessità sul prodotto Marocco - dichiara Alessandro Furlotti, contract manager Marocco di Hotelplan Italia - a seguito agli accadimenti della primavera araba e alle comunicazioni poco rassicuranti che giungono dall’Egitto, la destinazione ha ripreso bene, anche se siamo lontani dagli anni d’oro del Marocco. Le prenotazioni restano sotto data, il partito è decisamente interessante. Arrivano più prenotazioni di quanto da noi atteso al’inizio dell’anno, siamo veramente stupiti. Riscontriamo un buon andamento del booking sui tour classici, i soggiorni a Marrakech, un po’ meno per i tour ad hoc». La novità di prodotto? «La principale novità del

catalogo Marocco 2012 di Hotelplan è sicuramente il Riad Nashira & Spa, un Tclub di 16 camere lanciato il 28 gennaio, che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo 1° aprile 2012. Una struttura di proprietà di un costruttore italiano, dall’ampia conoscenza della realtà locale cofinanziata da Hotelplan. Il Riad Nashira & Spa garantisce, dunque, il perfetto mix tra la cultura italiana e quella locale. Tra le novità anche i tour “Marrakech & Essaouira” e “Ouarzazate & Marrakech”, che rappresentano un’alternativa all’itinerario classico».

Il plus L’assistente residente tutto l’anno a Marrakech, il servizio concierge, il Marrakech vip service e il personal shopper .


Quotidiano www.travelquotidiano.com

28-30 marzo 2012

Speciale Marocco ED E’ SUBITO...VIAGGI

KING HOLIDAYS Il plus Competenza ed esperienza. Ampia gamma di possibilità, dai circuiti di gruppo ai fly&drive, dai viaggi individuali ai soggiorni balneari. Prezzi molto competitivi.

L’operatore Sede: Roma Via di Tor Fiorenza, 35 Tel. 06 86398970 Www.subitoviaggi.it

+10%

Aumento prenotazioni inverno 2012

Obiettivo 2012 Mantenere crescita registrata fino a metà marzo

Prodotto di punta T o u r d e l l e c i t t à i m p er i a l i e w e e k e n d b enessere a Marrakech.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Riteniamo opportuno ripartire dai numeri positivi degli ultimi anni -- afferma Stefania Picari, direttore di Ed è Subito...Viaggi - per proseguire con la nostra filosofia di viaggio che vede il Marocco come destinazione ricercata. Stiamo scoprendo e venendo incontro alle nuove esigenze del viaggiatore: la tendenza delle prenotazioni nella prima parte del 2012 è infatti rivolta a soggiorni personalizzati, proposte originali che si differenzino dai consueti programmi». La novità di prodotto? «Per la stagione 2012, puntiamo decisamente alla destinazione Marocco, ampliando la programmazione con itinerari alternativi che si aggiungono ai già consolidati programmi classici. Tra le novità del catalogo, spiccano i soggiorni enogastronomici all’interno degli affascinanti riad di Marra-

kech. Ai viaggiatori più avventurosi e desiderosi di entrare pienamente a contatto con la tradizione locale sono invece dedicati due dei nostri nuovi tour: Elisir del Marocco, un itinerario speciale che prevede la visita agli storici laboratori dell’olio di argan e Trekking in Marocco, programma adatto a tutte le età dove la visita delle città imperiali si arricchisce di avventurose passeggiate nelle montagne del Paese. Ultima novità, la sezione Viaggi di nozze, con programmi che conciliano benessere, relax, avventura e cultura».

Il plus Tour alternativi (percorso dell’olio d’Argan e Speciale trekking), week end enogastronomici con sistemazione nei riad.

L’operatore Sede: Roma Via Romagnosi, 18/A Tel. 06 362101 www.kingholidays.it

Circa 2.000

Passeggeri previsti per il 2012

Self drive

Tour sempre più apprezzati

Prodotto di punta I tour in esclusiva con partenze garantite, come quello delle Città Imperiali o del Sud e delle casbah, o P a n o r a m a d e l M ar o c c o . M o l t o a p p r e zzati i tour self drive.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Il trend delle prenotazioni sul Marocco è positivo – spiega il product department director di King Holidays, Domenico Cocozza ed è al momento trainato da un rinnovato interesse da parte del mercato nei confronti della meta, unito alla competitività delle nostre proposte. A breve usciremo con il il catalogo monografico, che conterrà tante novità, con circuiti soprattutto per quanto riguarda le partenze individuali: si tratta di una formula vincente, ideale per quei clienti che desiderano un servizio personalizzato con autista e

guide locali dedicati». La novità di prodotto? «Per quanto concerne i tour di gruppo, la novità principale riguarda il Tour delle città imperiali, che da aprile sarà proposto in pensione completa e con partenza di domenica, per approfittare di un maggior numero di collegamenti aerei, specialmente dal Nord Italia. Abbiamo inserito un nuovo itinerario nel nord del Paese e, dopo il successo dello scorso anno, riproporremo il tour Sud e Kasbah, che verrà effettuato tutto in 4x4. In riferimento alle estensioni mare, oltre alla classica Agadir e a Essaouira, abbiamo inserito il Mazagan Beach Resort, 5 stelle dotato anche di un campo da golf, situato sul mare nei pressi di El Jadida, facilmente raggiungibile da Casablanca. Infine, abbiamo ampliato l'offerta su Saidia, località che sarà anche presente anche nel catalogo Mare».

37


Travel Quotidiano 28-30/03/2012  

ANNO XXIV - N. 24-25 28-30 MARZO 2012 GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER ILTURISMO - P OSTE I TALIANE S PA - S P