Issuu on Google+

Neve

a cura della redazione

SPECIALE

2 novembre 2011

15,6 mln

Presenze previste nelle strutture ricettive

4,223 mld € 545 € Fatturato del sistema ricettivo complessivo

Costo medio settimana bianca in Italia (p.p./hb)

L’inverno è in ritardo. Il trend delle prenotazioni anche. Il “sistema neve italiano” si prepara ad affrontare una situazione complicata, causa il protrarsi del clima particolarmente temperato, cui si aggiungono soprattutto le instabili condizioni economiche che non garantiscono serenità agli italiani (peraltro reduci da una stagione estiva altrettanto sofferta). In sostanza i prossimi mesi rappresentano un banco di prova per le destinazioni montane del nostro arco alpino: «Si tratta dell’inverno di più difficile interpretazione degli ultimi dieci anni – rende noto Skipass, osservatorio italiano del turismo montano - e si preannuncia con un andamento assolutamente irregolare sia nella totalità della stagione sia nei vari periodi, con l’incognita dell’innevamento». Diminuisce il numero delle località e delle strutture che riusciranno a mantenere una posizione solida sul mercato, cercando di migliorare le proprio performance e di “attrezzarsi” in base alle richieste del mercato. «La tendenza primaria è quella di turisti alla ricerca di un’emozione completa, ma che opteranno per consumi parziali, quali: più escursionismo (meno settimane bianche), riduzione dei consumi extra-sci, in crescita la richiesta della mezza pensione, lezioni collettive di sci ed equipaggiamento low price». Le macro tendenze, in generale, saranno: «Più short break, maggiore richiesta di prodotti ad hoc per la famiglia; lusso sì, ma discreto e appartato; in aumento l’opzione discount a 360°, così come gli sport estremi e la neve di sera».

13


Quotidiano

2 novembre 2011

www.travelquotidiano.com

Speciale Neve PIERRE & VACANCES

FUTURA VACANZE Il plus La formula Ski Inclusive, presente in 14 strutture, e la formula Baby Ski Inclusive, per i bimbi che così possono soggiornare e sciare gratuitamente o a prezzi convenienti.

L’operatore Sede: Parigi rue de Cambrai, 19 Prenotazioni Italia: 800 871 419 www.pv-holidays.com

2.000

Nuovi posti letto ad Avoriaz

Appartamenti

Fino a 5 camere da letto per 12 pax

Prodotto di punta Regina dell’inverno è la stazione sciistica pedonale di Avoriaz 1 8 0 0 . A l t r e m e t e p r eferite dalla clientela italiana sono Les Deux Alpes e Chamonix.

14

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Sul prodotto montagna l’andamento delle prenotazioni è finora proceduto un po’ a rilento a causa delle temperature elevate - dichiara Alessandro Antinori, responsabile promozione Italia di Pierre & Vacances : la clientela italiana non sempre approfitta della grande convenienza delle tariffe applicate alle prenotazioni anticipate, che noi sosteniamo sempre con una scontistica importante e con la garanzia dell’innevamento, vale a dire la possibilità di annullare il soggiorno senza spese supplementari se le condizioni del manto nevoso non dovessero essere soddisfacenti». La novità di prodotto? «Nella stazione sciistica pedonale di Avoriaz il 16 dicembre apriranno tre nuovi residence: due a Les Crozat più L’Amara, appartenente al marchio di fascia alta P&V Premium: grazie a

queste strutture, a due passi dalle piste, la nostra offerta ad Avoriaz crescerà di altri 2 mila posti letto, in aggiunta ai 10 mila esistenti e sarà accompagnata da servizi aggiuntivi come posti auto, piscine per adulti e bambini, una pista di pattinaggio e aree dedicate al benessere. Per la prima volta in montagna saranno inoltre a disposizione appartamenti fino a cinque camere da letto, in grado di accogliere gruppi di 12 persone». A Chamonix Pierre & Vacance propone un altro residence a marchio Premium, caratterizzato da un’ampia offerta wellness.

Il plus La garanzia dell’innevamento: cioè la possibilità di annullare il soggiorno, senza spese supplementari, se le condizioni del manto nevoso non dovessero essere soddisfacenti.

L’operatore Sede: Roma Via GB Sacconi 4/B www.futuravacanze.it

Cinque

New entry Futura Special

Nice Price

Risparmi fino al 40%

Prodotto di punta S o n o t r e i n o s t r i p r od o t t i d i p u n t a : S a n V ig i l i o d i M a r e b b e F amily Parc Hotel Posta; Val Senales Blu Hotel Senales; Campo Smith a Bardonecchia.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «E’ ancora troppo presto per poter valutare il trend delle prenotazioni, che sono state aperte da pochi giorni. Il nostro catalogo neve è stato presentato in occasione della fiera di Rimini. Dunque al momento non riusciamo ancora a fare delle valutazioni corrette sull’inverno 2011–2012». La novità di prodotto? «Le novità dell’inverno riguardano soprattutto le nostre strutture Futura Special, con le new entry e le offerte loro abbinate: Grand Hotel Paradiso al Passo del Tonale, Splendid Hotel Ve-

nezia a Cortina d’Ampezzo (con promozione Ski Inclusive) e Hotel Sant Anton a Bormio (con promozione Bambino Gratis), Complesso Residenziale Campo Smith (con Ski Inclusive e Baby Ski Inclusive) e l’Hotel Rivè a Bardonecchia (con Ski Inclusive). Il nuovo catalogo comprende molte altre strutture in Italia, Austria e Svizzera, e altre new entry non Futura Special. Confermiamo le formule promozionali come la Ski inclusive e la Baby ski inclusive per bambini. Queste, come tutte le altre promozioni, sono cumulabili, fattore che rende la vacanza ancora più economica. Si aggiungono poi il “Nice Price”, con un risparmio fino al 40%; il nostro “Futura plus” con vantaggi esclusivi (come il cenone di Capodanno); sconti scuola sci e sconto noleggio attrezzatura da sci».


Quotidiano www.travelquotidiano.com

2 novembre 2011

Speciale Neve OTA VIAGGI

AVIOMAR Il plus 100% di sicurezza 100% di disponibilità 100% di relax Molto prodotto Francia, anche hotel in formula Club.

L’operatore Sede: Roma Largo Nino Franchellucci,81 Tel. 06 43360907 www.otaviaggi.com

5-8%

Apporto segmento neve al fatturato tot.

115.000

Passeggeri estate 2011

Prodotto di punta Gli Speciali Ota. St M o r i t z c o n l a s t r u ttura Reine Victoria è il più richiesto.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Per quanto riguarda l’andamento in generale spiega Francesco Boccanera, direzione marketing e comunicazione di Ota Viaggi -, non circoscritto quindi al prodotto neve, ci siamo attestati sui 115 mila passeggeri, rispetto ai circa 100 mila dell’anno scorso. Abbiamo avuto una leggera crescita grazie soprattutto al Mare Italia di quest’estate. Per l’inverno, e quindi per la Neve, la situazione è ancora ferma. Qualche prenotazione è arrivata, ma dobbiamo ancora entrare nella stagione vera e propria. Ci aspettiamo il solito movimento per il ponte dell’8 dicembre e per le vacanze natalizie». La novità di prodotto? «Siamo usciti con il nuovo catalogo Neve di 48 pagine, valido fino alla fine di aprile 2012, che contiene le proposte di 12 strutture Speciali Ota e ulteriori 30, per un totale di circa 40-45. Il catalogo sarà accompa-

gnato dalla programmazione di tour per Natale e Capodanno. Le strutture che utilizziamo per le proposte neve sono consolidate e hanno un ottimo rapporto qualità prezzo. Oltre all’Italia, e quindi all’arco alpino e Dolomiti, abbiamo anche St. Moritz e Pontresina in Svizzera, Sillian e St. Jakob in Austria e Les Deux Alpes in Francia. Il prodotto neve rappresenta per noi il 5-8% del fatturato totale. In occasione della stagione invernale abbiamo rinnovato l’homepage del sito mettendo il catalogo online insieme a una sezione con le offerte dedicate alle agenzie. Per il 2012, poi, ci saranno ulteriori novità sul web».

Il plus Rapporto qualità-prezzo sulle strutture invernali.

L’operatore Sede: Milano via M. Pagano, 40 tel. 02 583941 www.aviomar.it

Ritardo

Sul fronte del booking Neve

Francia

Fra le proposte più interessanti

Prodotto di punta Fra gli altri, Cortina (Park Hotel Faloria – h o t e l S e r e n a , L a C apannina) F o l g a r i d a ( P a r k H otel); Madonna di C a m p i g l i o ( G o l f H otel); Falcade (hotel San Giusto).

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Prematuro fare un bilancio sull’andamento della neve spiega Maurizio Casabianca, direttore commerciale Naar-Aviomar - soprattutto perché la stagione è partita a rilento a causa delle condizioni climatiche favorevoli che si sono protratte in ottobre. Ci aspettiamo che torni in linea con le vendite del 2010, anno di per sè non particolarmente favorevole. Difficile comunque fare adesso una previsione sulla neve». La novità di prodotto?

«Innanzitutto segnaliamo “Austria e Svizzera con un click”. Sul catalogo c’è una selezione di hotel e complessi turistici dislocati presso le migliori località dell’Austria e della Svizzera, con l’indicazione di un prezzo giornaliero “a partire da”, la categoria e la distanza dagli impianti. La prenotazione avviene online sul sito www.aviomar.it, dove è indicato sempre il prezzo più conveniente disponibile per il periodo richiesto. Tanti i prodotti nuov che spaziano all’interno della formula roulette, ad esempio Union Hotels a Canazei in Trentino. Inoltre, puntiamo molto sul prodotto Francia, che è decisamente “sci ai piedi”. Ad esempio a Les Deux Alpes, il residence Le Flocon d’Or è una bella proposta per chi vuole trascorrere una vacanza a 360 gradi sulla neve».

15


Speciale Neve 02/11/2011