Issuu on Google+

febbraio_marzo 2014_BIMESTRALE

Speciale

Supplemento a S.di P. NEWS n째83

ANNO 3_N째 12

By

Kinder+Sport

CHRISTMAS CUP: la pallavolo festeggia il Natale insieme ai pi첫 piccoli! Anderlini NETWORK 12.indd 1

23/01/14 09.03


EDITORIALE

Quando le parole entrano danzando nella mente! Grazie Mauro! di Rodolfo “Giobbe” Giovenzana

C

on queste parole ho commentato la lettera scritta da Mauro Berruto, Commissario Tecnico della nazionale maschile di pallavolo, apparsa sul suo Blog e indirizzata ai genitori dei ragazzi/e che giocano a pallavolo. E così ve la propongo integralmente in modo che tutti noi possiamo condividere il piacere di leggere queste parole che entrano danzando nella nostra mente. “Cari genitori, mi rivolgo a voi in quanto esseri adulti, razionali e con la testa ben piantata sulle spalle. Preferisco essere proprio io a dirvelo, con cognizione di causa e prima che lo scopriate sulla vostra pelle: la pallavolo è lo sport più pericoloso che esista. Vi hanno ingannato per anni con la storia della rete, della mancanza di contatto fisico, del fair play. Ci siamo cascati tutti, io per primo, il rischio è molto più profondo subdolo. Prima di tutto questa cosa del passaggio…In un mondo dove il campione è colui che risolve le partite da solo, la pallavolo, cosa si inventa? Se uno ferma la palla o cerca di controllarla toccandola due volte consecutivamente, l’arbitro fischia il fallo e gli avversari fanno il punto. Diabolico ed antistorico: il passaggio come gesto obbligatorio per regolamento in un mondo che insegna a tenersi strette le proprie cose, i propri privilegi, i propri sogni, i propri obiettivi. Poi quella antipatica necessità di muoversi in tanti in uno spazio molto piccolo. Anzi lo spazio più piccolo di tutti gli sport di

squadra! 81 metri quadrati appena… Accidenti, ci mettiamo tanto ad insegnare ai nostri figli di girare al largo da certa gentaglia, a cibarsi di individualismo (perché è risaputo che chi fa da sé fa per tre), a tenersi distanti da quelli un po’ troppo diversi e poi li vediamo tutti ammassati in pochi metri quadrati, a dover muoversi in maniera dannatamente sincronica, rispettando ruoli precisi, addirittura (orrore) scambiandosi ‘cinque’ in continuazione. Non c’è nessuno che può schiacciare se non c’è un altro che alza, nessuno che può alzare se non c’è un altro che ha ricevuto la battuta avversaria. Una fastidiosa interdipendenza che tanto è fondamentale per lo sviluppo del gioco che rappresenta una perfetta antitesi del concetto con cui noi siamo cresciuti e che si fondava sulla legge: ‘La palla è mia e qui non gioca più nessuno’. Infine ci si mette anche il punteggio e il suo continuo riazzeramento alla fine di ogni set. Ovvero, pensateci: hai fatto tutto benissimo e hai vinto il primo set? Devi ricominciare da capo nel secondo. Devi ritrovare energia, motivazioni, qualità tecniche e morali. Quello che hai fatto prima (anche se era perfetto) non basta più, devi rimetterlo in gioco. Viceversa, hai perso il set precedente? Hai una nuova oggettiva opportunità di ricominciare da capo. Assolutamente inaccettabile per noi adulti che lottiamo per tutta la vita per costruire la nostra zona di comfort dalla quale, una volta che ci caschiamo dentro, guai al mondo di pensare di uscire. Insomma questa pallavolo dove la squadra conta cento volte più del

singolo, dove i propri sogni individuali non possono che essere realizzati attraverso la squadra, dove sei chiamato a rimettere in gioco sempre ed inevitabilmente quello che hai fatto, diciamocelo chiaramente, è uno sport da sovversivi! Potrebbe far crescere migliaia di ragazzi e ragazze che credono nella forza e nella bellezza della squadra, del collettivo e della comunità. Non vorrete correre questo rischio, vero? Anche perché, vi avviso, se deciderete di farlo… non tornerete più indietro.”   Mauro Berruto

TROPPO BELLA LA LETTERA PER NON PUBBLICARLA INTEGRALMENTE!

febbraio_marzo 2014_BIMESTRALE

Supplemento a S.di P. NEWS n°83

DIRETTORE RESPONSABILE: Daniele Soragni ASSISTENTE RESPONSABILE: Lori Pagliari REDAZIONE: Mauro Dondi, Franco Cosmai DIRETTORE EDITORIALE: Rodolfo Giovenzana

ANNO 3_N° 12

By

PROGETTAZIONE CREATIVA E IMPAGINAZIONE: sts italiana - STAMPA: Tipolitografia Montagnani - V.le Amendola, 452 - 41125 - Modena SEDE SOCIALE e REDAZIONE: Cooperativa Scuola di Pallavolo - Stradello Armenone, 88 - 41040 Saliceta S. Giuliano (Mo) - Tel. e Fax 059-394886 Kinder+Sport

CHRISTMAS CUP: la pallavolo festeggia il Natale insieme ai più piccoli!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 2

23/01/14 09.03


ARAGO SETE VOLLEYBALL

L’ARAGOLAND PATROL souhaite une merveilleuse année à toutes et tous. di Françoise Theule

A

près --- le méga succès du rassemblement départemental de mercredi 11 décembre 2013 (250 enfants,63 étudiants, 30 accompagnateurs et toutes les familles remplissant les travées du barou rajeunies pour l’occasion..). Excellente participation au “tournoi de l’aragoland family” de samedi 14 décembre (50 personnes entre parents et enfants conquis par le principe..et prêts à en redécoudre!!). L’ARAGOLAND a terminé l’année par sa séance de Noêl le mercredi 18 décembre, avec toujours des surprises pour les enfants. Après cette séance, les enfants ont encore eu le loisir de jouer au Volley, les jeudi 26 et vendredi 27 décembre pour les 2 demi-journées de stage organisées pendant les vacances. Reprise le mercredi 8 janvier 2014.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 3

3

23/01/14 09.03


SLEIMA WANDERERS VOLLEYBALL CLUB MALTA

Una nuova stagione per una nuova società I

l 2013 chiude con una nuova società pallavolistica maltese, la Sliema Wanderers, entrata anche a far parte dell’Anderlini Network by Kinder+Sport. E fin’ora va più che bene. Lanciata ufficialmente nel settembre 2013, la società sta già vivendo un incremento molto interessante per quante riguarda le adesioni di giocatori di tutte le età. Infatti ad oggi, dopo poco più di 3 mesi di attività, la società gestisce gruppi pallavolistici per: • Bimbi U10 che fanno avviamento e introduzione al Mini-Volley; • Ragazzi e ragazze U16, molti dei quali hanno poca o nessuna esperienza pallavolistica; • Squadra Maschile che partecipa al campionato nazionale organizzato dalla federazione maltese; • Adulti che si incontrano settimanalmente per divertimento; un modo bellissimo per mandare un messaggio che la pallavolo è per tutti. La squadra maschile, l’unica per quest’anno che partecipa ai campionati nazionali, ha chiuso il proprio 2013 vincendo una gara molto importante contro Mgarr. In questi ultimi anni la società Mgarr è riuscita a costruire un’organizzazione solida, arrivando quest’anno ad attirare giocatori, maltesi

di Kris Croker

e non, di notevole esperienza. Nonostante ciò, dopo una partita molto tesa, i nostri ragazzi sono riusciti a chiudere con una vittoria di 3-1 che consolida un ottimo terzo posto dietro alla Valletta e a Fleur de Lys. Queste ultime infatti sono le più titolate per la vittoria finale ma, a detta di tutti, Sliema Wanderers è il jolly che può influire in modo importante sul risultato finale. Anche il gruppo Under 16 ha chiuso il primo trimestre di allenamenti con un altro evento di successo. Infatti per l’ultima seduta di allenamento del 2013, a tutti i giocatori è stato chiesto di venire in palestra accompagnati da famigliari e amici per un torneo in famiglia. Il nostro Merry Christmas maltese. L’evento ha suscitato interesse anche da gente che non aveva mai partecipato ad eventi sportivi. In termini di numeri l’affluenza è stata molto positiva e questo ci ha permesso di giocare più di 50 mini-partite. Come in ogni nostra manifestazione, il torneo si è concluso con dei dolci e bibite per tutti. Chiudiamo il 2013 ringraziando tutti quelli che si sono uniti a noi, quelli che ci hanno aiutati e quelli che ci hanno seguiti credendo in noi nei nostri primi mesi di vita societaria. Sarà un 2014 pieno di duro lavoro ma speriamo anche di altrettanti successi.

L’anno nuovo porterà tantissime novità e attività interessanti. A tutti gli amici dell’Anderlini Network by Kinder+Sport un abbraccio e un augurio per un 2014 pallavolisticamente bellissimo.

4 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 4

23/01/14 09.03


VOLLEY LUGANO

Kinder+Sport Christmas Cup un’altra grande festa! di Renzo Selber

Forza ragazze e Forza Lugano!!!

È

stata veramente una grande festa quella che si è svolta alle Lambertenghi di Lugano  in due splendide giornate accomunate dalle facce felici di più di 200 bambine e bambini. È questo l’aspetto più bello delle due giornate di minivolley abbinate alla Kinder+Sport Christmas Cup, oranizzate come sempre alla perfezione dallo Staff Eventi della Volley Lugano. Tante partite giocate con tanta grinta e voglia d’imparare in attesa di Babbo Natale e dei regali Kinder. E l’entusiasmo delle più piccole ha contagiato anche le ragazze della B, che sotto la guida di Gabriele Visentini hanno battuto in primis la malasorte che in questa stagione sembra fermarsi sopra il Ceresio sotto forma di diversi infortuni. Infatti dopo 3 sconfitte di misura al 5° set, contro Steinhausen e Obwaldo si sono imposte per 3 a 0, agganciando ad un turno dalla fine della Regular Season il 4° posto, che significherebbe i play-off che Valeria & Co dovranno guadagnarsi il prossimo fine settimana nel big match contro la capolista Aadorf. Grande impresa figlia del buon lavoro della B e della 1° lega la prestazione alle qualifiche Under 23. Le nostre ragazze dominando il loro raggruppamento con 3 vittorie su 3 gare centrano per la 6a volta consecutiva la qualificazione alle finali del massimo campionato giovanile svizzero. Un risultato di prestigio che premia la bontà del lavoro con i giovani che è il fiore all’occhiello della nostra società.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 5

5

23/01/14 09.03


A.S.D. PALLAVOLO GRADO

“Kinder+Sport Christmas Cup” 2013 A

nche quest’anno, per il secondo consecutivo, la Pallavolo Grado ha organizzato il “NATALE in VOLLEY” “Kinder+Sport Christmas Cup” 2013. La manifestazione si è svolta domenica 8 dicembre al Palasport di Sacca dei Moreri a Grado ed ha rappresentato la seconda tappa del circuito provinciale di mini-micro volley per la stagione sportiva 2013/2014, organizzato dalla Federazione provinciale pallavolo FIPAVGO in collaborazione con le società sportive. La manifestazione ha raccolto all’interno della struttura sportiva quasi trecento persone tra giovanissimi atleti e accompagnatori di 11 società pallavolistiche giuliane, dove hanno disputato un centinaio di incontri con oltre 40 squadre suddivise in 8 gironi all’italiana. Ovviamente, tanti atleti hanno portato

di Antonella Schnablegger sugli spalti moltissimo pubblico, che già prima delle 14.30, ora di inizio, è cominciato ad affluire all’interno, non senza scattare una foto davanti al bellissimo abete allestito all’ingresso. Pubblico che poi ha partecipato calorosamente all’evento incitando sportivamente i propri piccoli. A chiudere la manifestazione, con un’entrata a sorpresa, è arrivato Babbo Natale, simbolo di questa giornata, che si è avvicinato ai bimbi increduli distribuendo a loro i doni. Importante la ormai classica presenza

della SOGIT di Grado che ha presidiato per tutta la giornata la manifestazione con la partecipazione dei suoi volontari, presenti con un’auto medica. Non sono mancati neanche quest’anno i complimenti da parte di tutti gli ospiti, per la manifestazione e la stupenda cornice creata all’evento. E di questo il Presidente della Pallavolo Grado ha ringraziato tutti i collaboratori che, per il divertimento dei nostri giovanissimi atleti, si prestano a sacrifici non di poco conto dedicando molto del loro tempo.

6 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 6

23/01/14 09.04


A.S.D. PALLAVOLO STARANZANO

Salutiamo il 2014 con un bilancio positivo. Ma non c’è l’euforia per un brindisi

SERIE D

La squadra di punta conclude l’anno occupando saldamente il secondo posto in classifica. Dopo le prime gare, con prestazioni non del tutto limpide e nelle quali le ragazze lasciavano trasparire un po’ di nervosismo e di emozione, oramai il meccanismo ha preso a girare e le ragazze giorno dopo giorno dimostrano di aver trovato la fiducia e la tranquillità necessarie per poter esibire il loro valore e le loro capacità tecniche. Con i prossimi impegni inizierà il girone di ritorno durante il quale sarà molto importante non fare passi falsi e concedere gratuitamente punti agli avversari.

Sentivano già il clima delle festività natalizie le ragazze di Cristiano Furlan, che sono uscite dal campo di Mossa senza essere riuscite a sfruttare l’occasione per mantenere al minimo il distacco dalla capolista. Ma anche queste sono esperienze che servono a rafforzare il carattere. Buoni auspici per l’anno appena iniziato, che permette alla BCC Staranzano e Villesse di aggiudicarsi i tre punti in palio nel primo incontro dell’anno nuovo, importantissimi per poter mantenere le dirette inseguitrici a debita distanza.

UNDER 18

La squadra impegnata nel campionato interprovinciale Under 18, composta da giovanissime atlete già impegnate nei campionati di serie D e Under16, sta facendo un buon lavoro nonostante le prestazioni in campo non siano sempre così entusiasmanti. La giovane età di queste atlete parzialmente giustifica questi ribaltamenti di fronte, che sembrano essere più frutto di cali di concentrazione che di limiti tecnici. La BCC Staranzano e Villesse ha abbracciato il 2014 ritornando dalla trasferta contro l’Olympia Trieste con tutti i punti in palio e ora conduce la classifica assieme ad altre due compagini triestine, con sei vittorie su sei incontri disputati.

di Debora Pilutto

UNDER16

UNDER14

Leggermente in difficoltà in finale di stagione, questa squadra sta maturando giorno dopo giorno sotto la guida attenta di coach Claudio Conz. Ma il campionato è lungo quindi ci sarà tutto il tempo per poter osservare ed apprezzare i miglioramenti.

UNDER12

Con l’anno nuovo inizia anche l’avventura delle più piccole atlete del vivaio che quest’anno accompagnate da coach Rodella, percorreranno l’esperienza del campionato Under12. C’è sicuramente ancora molto lavoro da fare, ma il tempo è galantuomo. Forza ragazze!

Le festività natalizie si sa, sono foriere di gioia e euforia. Non lo sono state ugualmente per noi. Pochi giorni prima del S. Natale ci ha lasciati prematuramente la giovane Vanessa, atleta e figlia del nostro dirigente Antonio Guido e mamma Roberta, strappata da una grave malattia alla vita, all´affetto dei propri cari e di tutti noi che la conoscevamo e l´abbiamo vista crescere. Da queste pagine vogliamo ricordarla con il sorriso che la distingueva e che sapeva dispensare a tutti, stringendoci attorno a papà Antonio e mamma Roberta in un grande affettuoso abbraccio. Ciao Vanessa... Angelo tra gli angeli!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 7

7

23/01/14 09.04


rio

- palla

-

p

auxiliu

vo

gs

m

A.S.D. PGS AUXILIUM SONDRIO

lo sond

“Dolce” festa di Natale per le ragazze della P.G.S. Auxilium di Sondrio In palestra oltre 100 atlete hanno cantato, giocato, fatto merenda insieme a dirigenti, allenatori e genitori. Il gruppo ha anche addobbato l’albero e accolto Babbo Natale, in un pomeriggio ricco di emozioni.

A

micizia e divertimento: ecco gli ingredienti fondamentali per la riuscita della Festa di Natale 2013 “Christmas Cup” della P.G.S. Auxilium Sondrio, ritrovatasi in palestra pressoché al completo lo scorso mercoledì 18 dicembre. Erano infatti oltre 100 le atlete, da quelle iscritte al Baby Volley a quelle componenti le compagini agonistiche, presenti nell’impianto di Sondrio insieme a dirigenti, allenatori, staff e famiglie. Tutte avevano con sé un cuore speciale, confezionato a mano per l’occasione e utilizzato per addobbare l’albero di Natale della P.G.S. Auxilium. Per ringraziare i loro allenatori e lo staff della società, le ragazze hanno anche pensato ad un singolare augurio: sdraiate a terra, si sono messe in posa per formare la scritta “Auguri”. Una dedica inviata anche a Suor Maria, ospite d’onore della grande festa, intervenuta per ricordare l’importanza della Natività e per permettere a tutti di raccogliersi in un momento di riflessione sul Natale cristiano. Tante le sorprese che hanno caratterizzato la festa natalizia 2013 dell’associazione sondriese: le ragazze hanno infatti partecipato a giochi di gruppo organizzati dallo staff di casa Auxilium, per poi assistere alla sfilata del gruppo Baby Volley che proprio con l’occasione ha con orgoglio presentato ufficialmente la propria nuova tuta sociale. Le atlete, partecipando all’iniziativa di decorazione dell’abete natalizio (lo slogan di quest’anno era

di Maura Savaris

“Crea il tuo cuore Auxilium”, un piccolo cimelio – come già ricordato prima - da posizionare sull’albero e donare, a fine festa, alle persone più care), si sono divertite nel poter mettere in mostra la propria creatività, prima di riunirsi per assistere all’arrivo di un Babbo Natale quest’anno... apparso affaticato. Le ragazze, vedendolo giungere un po’ affranto e sconsolato, hanno cercato di spronarlo con cori e canti, e finalmente Babbo Natale, entusiasmato dal tifo, è tornato a sfoderare i suoi consueti sorrisi, pronto a distribuire doni a tutte. Solo allora, e dopo aver intonato un “Tanti auguri a te” a Rebecca “Cippi” Ciapponi (atleta Under 16 che ha compiuto gli anni proprio lo stesso giorno della Festa

di Natale), tutti i gruppi di atlete hanno potuto anche assaporare la deliziosa merenda Kinder inviata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini, che ha reso ancora più gioioso e felice l’evento. A chiudere la divertente serata, in grado come ogni anno di riunire tutta la grande famiglia Auxilium, i canti natalizi che hanno coinvolto i presenti prima di un finale scambio di auguri. «È sempre bello vedere lo spirito associativo delle numerosissime ragazze che aderiscono alla nostra proposta sportiva», ha dichiarato il presidente del sodalizio Michele Rigamonti. Il direttore tecnico Cesare Salerno ha invece voluto sottolineare che «la presenza in palestra di atlete, allenatori, dirigenti e collaboratori è per noi motivo di soddisfazione e ci permette di toccare con mano la disponibilità e la voglia di mettersi al servizio delle nostre giovani, anche in momenti che non siano solo quelli legati ad allenamenti e partite. Altrettanto gratificante è stato vedere l’impegno profuso dallo staff tecnico e dalle nostre giovani animatrici sportive nel preparare l’evento!»

8 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 8

23/01/14 09.04


A.S.D. POLISPORTIVA FRANCAVILLA

Merry Christmas! G

iovedì 19 dicembre si è svolta la manifestazione annuale Merry Christmas in collaborazione con la Scuola di Pallavolo Anderlini e la Kinder. All’evento hanno partecipato, oltre agli atleti della Polisportiva Francavilla, anche le società dell’Impavida Ortona, Gioventù Sambuceto, 3 Fit Crecchio, Paglieta Volley e Cedas Sevel Lanciano, per un totale di circa 200 atleti coinvolti. Gli atleti si sono cimentati nel torneo di minivolley, suddivisi per categorie; sono stati allestiti 10 campi da gioco. Durante la gara sono stati distribuiti merendine e the a tutti gli atleti offerti dalla Kinder. Alla manifestazione è stato anche abbinato un concorso di disegno con il tema della “raccolta differenziata” in collaborazione con l’azienda Cosvega di Francavilla al Mare che gestisce il servizio nel territorio comunale. A tutti gli atleti sono stati distribuiti gadgets offerti dai consorzi per il recupero degli imballaggi (Comieco – Adriatica Oli – Ricrea – Cial) con tutti prodotti riciclati. Gli stessi consorzi hanno anche istituito un premio per i primi classificati nel concorso di disegno.

di Alfonso Di Sano A margine della manifestazione è intervenuto anche il campione olimpionico di beach volley Paolo Nicolai che nell’occasione ha premiato i 10 atleti che hanno partecipato all’intero corso della scuola di beach volley 2013 della Polisportiva Francavilla consegnando loro una medaglia.

Paolo Nicolai è stato a sua volta premiato dalla nostra società quale indiscusso rappresentante sportivo abruzzese. Nell’occasione Paolo ha anche presentato il nuovo progetto dell’Accademia di Beach Volley che si svolgerà a Francavilla al Mare la prossima estate in collaborazione con la Polisportiva Francavilla e la sua società e3 Sport. Al termine della manifestazione

è arrivato Babbo Natale che ha dispensato doni a tutti i partecipanti. Che dire, la manifestazione ogni anno diventa sempre più un punto fermo tra i numerosi appuntamenti della nostra società; speriamo di farla crescere ancora.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 9

9

23/01/14 09.04


AVIS VOLLEY PISTOIA

Christmas Cup by Kinder+Sport 2013: riservata a i “grandi”! Torneo Under 14 maschile in occasione del consueto appuntamento natalizio targato Kinder e Anderlini. di Claudia Galigani, Giacomo Murgia (U13), Tredici Filippo (U13)

Under 14: Christmas Cup! Il 15 Dicembre all’Auditorium di Pistoia si è svolta la terza edizione del consueto torneo natalizio, organizzato da Avis Volley Pistoia, in forza della collaborazione con Sdp Anderlini e sponsorizzato da Kinder: la Christmas Cup by Kinder+Sport 2013! A differenza delle stagioni precedenti, questa volta l’evento è stato pensato per il gruppo Under 14, in preparazione del campionato di Terza Divisione, che inizierà nel mese di febbraio. Il torneo triangolare si è protratto per l’intera giornata ed ha visto protagonisti, oltre ai padroni di casa, i “cugini” della Pallavolo Futura Avis La Spezia (anche loro parte dell’Anderlini Network) e gli amici del Valdera Volley(Pisa). Durante tutta la giornata si sono giocate 6 gare, tutte conclusesi sul punteggio di 2-1, a dimostrazione del livello equilibrato degli scontri, che hanno divertito sia i ragazzi che il pubblico presente. Il torneo è stato vinto meritatamente dalla formazione ligure, sicuramente la più esperta delle presenti, al secondo posto si sono piazzati i pisani del Valdera Volley e in terza posizione i nostri “piccoletti” dell’Avis Volley Pistoia. Il premio per miglior giocatore è andato al nostro giovanissimo Filippo Tredici (2002), che con i suoi 140 cm ha stupito i presenti e dimostrato che si può giocare bene a pallavolo anche senza essere dei giganti!!! Dopo l’assegnazione delle coppe, merenda per tutti offerta dalla Kinder!!!

Punto sul campionato U13 3x3 I commenti dei ragazzi sulla 2a giornata del campionato U13m 3x3. Giacomo Murgia: Domenica 24 novembre abbiamo disputato la partita. Abbiamo fatto il riscaldamento e dopo è venuto il momento di scendere in campo, ero molto ma molto emozionato e questo influisce sulle mie capacità. Il primo set lo abbiamo vinto, il secondo lo abbiamo perso e pure il terzo per troppe battute sbagliate e così la prima partita l’abbiamo persa. Abbiamo provato subito a rifarci con la seconda, analizzando la nostra partita ho scoperto che abbiamo sbagliato troppe battute. Poco dopo siamo scesi in campo e abbiamo perso il primo set, ma non di molto, il secondo lo abbiamo vinto, ma il terzo siamo stati sconfitti. Il nostro allenatore dice che siamo stati molto

bravi anche se abbiamo sbagliato troppe battute e questo è un giudizio che anche a me sembra molto giusto, per questa volta è andata così, ma sono sicuro che con la prossima partita ci rifaremo. Tredici Filippo: Ieri, nella nostra palestra Anna Frank abbiamo giocato due partite. Una contro Rufina. Il primo set non è andato molto bene, eravamo un pò addormentati e alla prima battuta un pò più forte o ad una schiacciata messa bene ci lasciavamo fare punto. Appena scionnati abbiamo cominciato la corsa verso il recupero, poi il sorpasso ed infine ci siamo portati a casa il primo set grazie a battute molto buone e a palle strategiche. Il secondo set eravamo addormentati e abbiamo sottovalutato la squadra avversaria a tal punto da perdere. Quando tutto sembrava perso e alla squadra avversaria mancava un punto abbiamo cominciato a rimetterci in gioco ma ormai era troppo difficile. Il terzo set era quello decisivo. Nè noi nè gli altri eravamo disposti a perdere. Era un set molto equilibrato, a noi mancava un punto mentre agli altri due. Nell’azione che per noi valeva la vittoria giochiamo molto bene ma non abbastanza. Eravamo tutti e tre a terra e la palla era in aria pronta a cadere nel nostro campo. Quando tutto sembrava perso Simone allunga il braccio e riesce a mandare la palla di là. Sembra fatta quando il pallonetto dell’avversario ci ha costretto al 14 pari. Ero molto teso visto che l’esito della partita dipendeva da un solo punto. Giochiamo molto bene e vinciamo il set e la partita. La seconda partita l’abbiamo giocata contro Scarperia. Il primo set è stato comandato dalle battute mie e del mio compagno di squadra Cosimo, costringendo gli avversari al punteggio straordinario di 15-1. Il secondo set è stato un completo fiasco sia per la nostra sicurezza di vincere sia per la stanchezza. Il terzo invece è stato vinto da noi 153. Fondamentalmente abbiamo giocato bene nelle due partite anche se si poteva vincere quei due set con facilità.

10 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 10

23/01/14 09.04


B.T.S. VOLLEY SAN SALVO

La Kinder+Sport Christmas Cup torna nella S.di P. B.T.S. San Salvo! Insieme agli amici dell’Enjoy Volley Vasto, si festeggia il Natale.

O

di Elvira Anna Tenaglia

rmai diventato l’appuntamento fisso per festeggiare il Natale, la Kinder+Sport Christmas Cup và in scena anche quest’anno! Come di consueto, la manifestazione viene divisa per fasce d’età. Iniziano i più piccoli della palla rilanciata, per poi arrivare al Minivolley di I e II Livello, con sfide all’ultima schiacciata! Dopo tanta fatica, arriva la meritata merenda messa a disposizione dalla Kinder, a suon di brioches ed esta the. E una volta finito tutto, giù di nuovo per trovare un pallone e ricominciare a giocare! Archiviate le Feste di Natale, è tempo di

tornare sui campi di Pallavolo! A breve l’inizio dei Campionati Under 13, maschili e femminili, mentre sono ripartiti quelli Under 14, Under 15 e Under 17. Il nuovo anno si prospetta ricco di partite, per gli atleti della scuola di pallavolo BTS San Salvo. Un in bocca al lupo alla Prima squadra della serie D Maschile e Prima Divisione Femminile, che nel mese di Gennaio si giocheranno l’accesso alla fase dei play off!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 11

11

23/01/14 09.04


CANAVESE VOLLEY

Kinder+Sport Christmas Cup 2013, segnata dai malanni stagionali Falcidiata da influenza, raffreddori & C., la truppa del Canavese Volley, seppure a ranghi ridotti, non rinuncia alla sua festa di fine anno. di Vincenzo Ciani

I

vrea - I malanni di stagione, se ne infischiano di tutto il lavoro di preparazione e di organizzazione della festa dedicata alle più giovani leve della nostra pallavolo, il Mini Volley, nei suoi tre gradi di sviluppo e colpiscono quando gli pare e piace. E questa volta è toccato a noi, fare i conti con questa evenienza che, nei pochi giorni precedenti la nostra festa di Natale, la Kinder+Sport Christmas Cup, ha messo a letto la maggior parte delle nostre giovani promesse pallavolistiche. Ma il gruppo restante, comunque, come da programmazione, alle 14 hanno cominciato a sconvolgere la tranquillità dell’impianto, dando vita a corse, salti e rincorse dietro ai palloni, compiendo uno scatenato, gioioso, allegro riscaldamento, prima dell’inizio delle gare vere e proprie. Di li a poco, tutte sedute, ferme ed attente, per la formazione delle squadre, i cui nomi, quest’anno, avevano come titolo i nomi di animali. E quindi via con Orsi, Tigri, Aquile, Lontre, Pantere e cosi via ma, non è mancata anche la squadra delle Stelle che di animalesco ha niente ma cosi piaceva loro. In un amen si preparano i calendari gare da svolgere sui vari campi e viene dato il via alle competizioni, sotto gli occhi vigili delle giovanissime Direttrici

di Gara, tutte della nostra Under 13 Femminile, che hanno diretto con serietà e piglio da arbitri consumati. Si sono ingaggiate battaglie all’ultimo pallone su diversi campi, sottolineate dagli applausi e dai cori che arrivavano instancabili ed insistenti, dalle gradinate. Dopo un paio d’ore di intensa, frenetica attività delle nostre piccole, una meritatissima sosta a base di deliziose brioches Kinder, innaffiate da rinfrescante thè, pesca e limone. Poi, via alla seconda, combattutissima parte di gare, che ha portato sul podio, Orsi, Aquile e Stelle. A concludere cosi una magnifica giornata di sport con le scatenatissime, piccole pallavoliste, tutti sul parquet insieme ai genitori nonni, dirigenti e semplici spettatori,a scambiarsi gli auguri per le festività natalizie e per il nuovo anno, quindi, la lunga, piacevole cerimonia delle fotografie ricordo, singole e di gruppo.

Baci, abbracci e strette di mano si sprecano man mano che tutti e tutte le nostre piccole ospiti, infagottate nei caldi cappotti, soffici sciarpe e berretti, lasciano il nostro impianto,lasciando noi dirigenti ed addetti ai lavori in un innaturale riposante silenzioa ripulire e rimettere in ordine la Palestra Antonicelli dove, di li a pochissimo, la nostra prima squadra che milita in B2 F avrebbe disputato la sua ultima gara casalinga del 2013.

12 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 12

23/01/14 09.04


DIFFUSIONE SPORT IMOLA

Imola, Forlì e Medicina alla Kinder+Sport Christmas Cup. Con 400 atleti un Babyvolley da record. Giochi e divertimento per la festa di minivolley con 100 mini atleti. Nel torneo giovanile Babyvolley del 4 e 5 gennaio 30 squadre iscritte con molte società da fuori regione. di Rosa De Simone

P

er il secondo anno la scuola di pallavolo Diffusione Sport di Imola ha organizzato la festa di minivolley del periodo natalizio grazie alla collaborazione con il network “Anderlini” che comprende oltre 50 società sportive in tutta Italia. Alla Kinder+Sport Christmas Cup, oltre alle miniatlete della scuola di pallavolo Diffusione Sport erano presenti 7 squadre del Volley Forlì e 2 squadre del Cus Medicina, per un totale di circa 100 bambine che hanno giocato per 3 ore ininterrottamente nelle categorie palla rilanciata, minivolley e Under 12. Per il torneo Under 12 con squadre tecnicamente più preparate la finale è stata disputata da due formazione di Diffusione Sport con Greta Marani, Marina De Simone e Alessandra Dalpozzo che hanno battuto le compagne Linda Astori, Silvia Monducci Rambelli, Sofia Guerrini e Arianna Di Renzo. Al termine delle gare a tutte le partecipanti merenda offerta dalla Kinder e gadget di Mcdonald’s Imola. Il settore della scuola di pallavolo Diffusione Sport è sotto la guida del direttore tecnico Paolo Zavalloni che guida anche le Under 16 e con Rita Okr Achkova

istruttrice del minivolley e del gruppo Cavicchi. “Sono diversi anni che realizziamo queste feste di minivolley che hanno ottenuto consensi sia da parte delle giovani atlete che delle loro famiglie. La bontà dei nostri progetti è testimoniata dalla crescita numerica delle iscritte e dalla certificazione di qualità assegnata alla nostra società dalla federazione italiana pallavolo”. Si è conclusa con grande entusiasmo e apprezzamenti la nona edizione di Babyvolley 2014, la manifestazione giovanile per Under 14 e 16 femminili e Under 15 maschile organizzata dalla scuola di pallavolo Diffusione Sport Imola. Il folto pubblico che ha fatto da cornice alle finali nella palestra Cavina è la fotografia della riuscita della manifestazione. Tanta la gente accorsa che gli organizzatori hanno fatto scendere sul parquet le squadre sistemandole a bordo campo per lasciare sugli spalti spazio al numeroso pubblico. Anche il livello di gioco secondo le squadre che avevano preso parte alle edizioni precedenti è salito offrendo uno spettacolo gradevole e gare combattute. L’esperimento del torneo maschile organizzato per la prima volta è stato vincente e sarà sicuramente ripetuto allargando il numero di squadre iscritte (per questa edizione limitato a sei). Pallavolo Ferrara Under 14 femminile, Zinella Bologna Under 15 maschile, Romagna in Volley Under 16 i campioni dell’edizione 2014.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 13

13

23/01/14 09.04


ELPIS VOLLEY A.S.D.

La Pallavolo ai tempi della crisi. di Claudio Piovesan

N

el 1984 uscì un libro del premio Nobel per la letteratura Gabriel Garcia Màrquez che si intitolava “L’amore ai tempi del colera” e SEI anni dopo (era il 28 ottobre 1990) la Nazionale Maschile di Pallavolo Italiana, (sì, proprio quella che verrà chiamata la “Generazione dei Fenomeni”… e chi l’ha vista in azione avrà un brivido di emozione solo a sentirla nominare), vinse in Brasile per la prima volta il titolo di Campioni del Mondo. Quello sarà il primo di una storica tripletta consecutiva che mai nessun’altra Nazionale ha eguagliato… e intendo Nazionale di QUALSIASI altro sport di squadra!!! Quella della “Generazione dei Fenomeni” non è stata certo l’unica bella storia che mai sia stata scritta, filmata, anche solo vissuta o semplicemente immaginata, COMUNQUE è sempre stata una bella storia di Pallavolo. A quel tempo i set nella Pallavolo finivano a 15 punti e c’era il cambio palla… non era proprio la stessa cosa della Pallavolo di oggi, COMUNQUE era sempre una bella Pallavolo. Nel 2007 uscì nelle sale il film tratto dal libro di Gabriel Garcia Marquez… il titolo era identico ma dalla letteratura al cinema non era proprio la stes-

Squadra Under 16 sa cosa, COMUNQUE era sempre una bella storia. Esattamente SEI anni dopo l’uscita del film (ovvero proprio in quest’anno agonistico) l’ELPIS decide di puntare sul settore giovanile in maniera ben più impegnativa rispetto al comunque buono e serio lavoro fatto negli anni precedenti. E così, questo settembre, nasce (ed ha già iniziato a prendere forma in questi due mesi) la squadra che ha la missione di diventare il nucleo portante della futura “Generazione di Pallavoliste” dell’ELPIS. Il futuro ci potrà confermare se la storia che intitoliamo “La Pallavolo ai tempi della crisi” e che pur sembrando il titolo di un libro o di un film… non è proprio la stessa cosa, COMUNQUE sarà una bella storia di Pallavolo. Chi crede nella numerologia potrebbe aggiungere che SEI è anche il numero dei giocatori in campo nella Pallavolo… io me li ricordo ancora i nomi dei SEI che erano in campo il 28 ottobre 1990 in quell’ultimo punto vincente contro la Cuba di Joel Despaigne, c’erano i due Andrea al centro, Luca e Lorenzo in banda, Paolo in palleggio e il terzo Andrea opposto… mi ricordo anche l’allenatore… un “certo” Julio nato in Argentina… (evvabbè… il

nobel Garcia Marquez era nato in Colombia e non è proprio la stessa cosa, COMUNQUE sono sempre sudamericani…) e poi c’era tutto il resto della squadra… ma non cerco di nominarli tutti perché non vorrei dimenticarne qualcuno. Invece i nomi delle atlete della “Generazione di Pallavoliste” che hanno iniziato il 2 settembre li so tutti: Giorgia, Maria, Angelica, Vittoria, Anna, Eleonora, Aurora, Maria Vittoria, Anna, Giulia, Ilaria, Alessandra, Emma, Alice, Camilla, Aurora… spero ci siano tutte, se qualcuna, poiché si è aggregata al gruppo nelle settimane successive, non trovasse il suo nome, prometto che sarà sicuramente citata in un prossimo articolo. Sono certo che se qualcuno di quei ragazzi nati negli anni 60 e ormai quasi 50enni della “Generazione di Fenomeni” leggendo questo articolo trovasse il suo nome accostato a quello di future pallavoliste nate nel 2002 e nel 2003 commenterebbe con uno dei loro simpatici sorrisi (posti a 2 metri dal suolo) “forse non sarà proprio la stessa cosa, comunque è già una bella storia di Pallavolo”. E così termino anch’io augurando una bella storia di Pallavolo a tutti.

14 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 14

23/01/14 09.04


EUROVOLLEY CAMPOBASSO

E dopo i panettoni... sotto con i palloni! Le vacanze di Natale sembrano ormai un lontano ricordo per le atlete dell’Eurovolley Campobasso che hanno ripreso già dal 2 Gennaio i loro abituali allenamenti pensando alla prima partita del 2014, che si terrà Domenica 12.

A

Natale si sa, si è tutti più buoni e cioccolatini e torroni hanno addolcito anche gli allenatori dell’Eurovolley Campobasso che hanno organizzato una serata di Natale davvero divertente. La serata, trascorsa nel migliore dei modi tra scambio di regalini ed in compagnia dove hanno partecipato atlete, dirigenti ed allenatori, si è svolta il 22 Dicembre scorso ma è già un lontano ricordo!! Subito dopo Natale infatti nuovamente tutti in palestra per smaltire il cenone! Pausa per l’ultimo dell’anno e capodanno ma il 2 di nuovo sotto rete. Gli allenamenti hanno ripreso da subito il normale svolgersi delle attività, un bene per le atlete che, nonostante le feste, non hanno perso la loro forma fisica. I vari campionati molisani, sia per le “over” che per le “Under” stanno andando discretamente ma la società pretende sempre il massimo dalle ragazze. Le over adesso sono concentratissime negli allenamenti per dimostrare alle

di Pamela Colagiovanni avversarie di Domenica 12, prima partita di questo gennaio 2014, che non hanno perso tempo durante il periodo natalizio. Anche il campionato dell’Under 18 prosegue senza indugi e, seppur più breve, le atlete più giovani si impegnano al massimo partecipando anche di tanto in tanto a turno alle partite delle over.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 15

15

23/01/14 09.04


FALCHI GIOVANILI UGENTO & VOLLEY TEAM ALPAK

Ritorno a casa ...finalmente dopo i gravi danni causati al “nostro” PalaOzan Tiziano Manni dal maltelmo di fine novembre ci incontriamo tutti per far svolgere nel migliore dei modi la Kinder+Sport Christmas Cup. di Renato Urso

I

n occasione del periodo in cui non è stato possibile utilizzare l’impianto, grandi sono stati i disagi per le società e le squadre impegnate in un continuo pellegrinaggio per gli impianti della provincia tra orari impossibili e richieste economiche non previste. Tornare a casa nel nostro Palazzetto non ha prezzo e tutti dobbiamo impegnarci ad un utilizzo parsimonioso e ad una conservazione maniacale del bene che, praticamente, ci è stato affidato. Ad accompagnarci, gradito ritorno, nella organizzazione della serata la ditta NUOVA BEVER-LI’ di Salvatore Mega che ha organizzato un caldissimo cioccolato party che per tutta la durata della serata è stato fiero avversario dei prodotti della KINDER che ancora una volta erano a disposizione

dopo la foto di gruppo della serata. I sei campi allestiti hanno permesso a tutti di cimentarsi in partite infinite e non sono mancate le sfide goliardiche tra genitori o tra dirigenti e le ragazze della squadra maggiore della B2; i più piccoli si sono cimentati negli immancabili percorsi che in questa occasione avevano degli elementi finali nuovi e divertenti: le torte in faccia e il tiro ai barattoli. Fortunatamente la mira e la forza di gravità non hanno permesso molti centri nelle torte, visto che il bersaglio ero io, nei barattoli non lo so... visto che ero impegnato a schivare torte. Nel corso della serata qualcuno dei più piccoli ha intonato, accompagnato e richiesto di cantare la canzone sigla della manifestazione Kinder+Sport Christmas Cup 2013: “Facile Facile” di Lucia Giacco. Una canzone della ultima edizione dello Zecchino d’Oro e di cui trascrivo alcune strofe anzi la trascrivo quasi tutta perchè è... troppo bella!

Facile facile Facile facile Ci vuole poco a capire! Io sono così e tu come me: le mani, la bocca, la faccia e un cuore, un cuore che batte bum-bum-bum. Noi siamo così, noi tutti così: ll naso, le orecchie, la faccia e un cuore. Se lo ascolti ti accorgi davvero che non ha un colore Bum-bum-bum. Facile facile! Come sorridere, come rincorrersi, come un solletico; facile facile come una coccola, come una virgola, come una favola,facile facile, semplice semplice. Come dipingere, fragole e nuvole come sorprendersi, come una musica. Facile facile come giocare con te!Bum-bumbum. Ci vuole poco a capire che ogni cuore che batte ha soltanto bisogno di bene Bumbum-bum. Facile facile! Come sorridere, come rincorrersi, come un solletico,facile facile. Come una coccola, come una virgola, come una favola, Facile facile, semplice semplice Come dipingere, fragole e nuvole Come sorprendersi, come una musica. Facile facile Come giocare con te! Facile facile Facile facile Noi siamo cosìFacile facile semplice noi tutti così Semplice semplice facile Noi siamo così. Buon 2014

16 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 16

23/01/14 09.04


GOLFO DI DIANA VOLLEY

Boom di adesioni alla Kinder+Sport Christmas Cup Ancora in testa al campionato le golfine dell’Under 14 e dell’Under 16

C

ifre da record quest’anno per il torneo di minivolley “Kinder+Sport Christmas Cup”, organizzato dal Golfo di Diana Volley il 15 dicembre, in contemporanea con tutte le altre società appartenenti al Network Anderlini: un boom di adesioni che ha costretto la società a chiudere anticipatamente le iscrizioni, raggiungendo la quota sbalorditiva di 450 partecipanti totali. Come ormai consuetudine, la giornata è iniziata con i giovanissimi atleti del secondo livello (terza e quarta elementare), che si sono dati battaglia nelle numerose partite previste dal programma, con grinta, determinazione e anche un po’ di emozione. Protagonisti anche i più piccini, dai cinque agli otto anni, che hanno potuto divertirsi per un paio d’ore nel Luna Park composto da ben diciotto giochi, alcuni più “tradizionali”, altri propedeutici alla pallavolo: dalla famosissima Campana all’avvincente Vortice, dalla più tranquilla Gara dei tappi (in cui i bambini, spingendo a turno il proprio tappo, dovevano seguire un percorso e cercare di arrivare prima dei compagni) al scatenatissimo gioco dell’Elefantino che riscuote sempre tanto successo. Nel pomeriggio invece è stato il turno dell’Under 12 con avvincenti partite nella particolare formula del 2 contro 2, apprezzata molto dagli allenatori ma anche dagli atleti stessi. Ampio successo quindi, sotto tutti i punti di vista, e felicità per tutti i partecipanti di questo torneo rinominato “La festa degli auguri e della solidarietà”: proprio in questa occasione infatti la società ha deciso di sostenere, con una raccolta fondi, il progetto “Un mattone per Togoville”, ideato dall’associazione Aviat

di Sonia Bosio Onlus, che ha come obiettivo il reperimento di fondi necessari ad ultimare un centro medico in Togo. A rendere ancora più speciale questa giornata, non poteva mancare l’ormai tradizionale pranzo di Natale per tutte le famiglie delle golfine e dei golfini, preparato e servito dal nostro presidente Walter Mignone e dal suo staff. Un momento di allegria, condivisione e conoscenza, che viene ripetuto ormai da qualche anno: atteso anche l’arrivo di Babbo Natale che per l’occasione ha consegnato le nuove magliette di rappresentanza con il logo dell’Elfo.

nemmeno un set. Un incontro in cui le ragazze, concentrate e determinate, hanno combattuto come leonesse, senza arrendersi e senza mai subire la superiorità, in alcuni tratti, delle avversarie. Come commenta il nostro vice-presidente Luigi Boni, quella di oggi “è stata una vittoria importantissima non soltanto per il punteggio, ma soprattutto per il morale e la consapevolezza che sognare è non soltanto possibile, ma addirittura doveroso!”.

Per quanto riguarda l’attività agonistica delle più grandi, nel periodo festivo le ragazze dell’Under 14 e dell’Under 18 hanno partecipato al Torneo delle Befana di Alassio, scontrandosi anche con squadre superiori dal punto di vista tecnico e tattico, provenienti da tutto il nord d’Italia: nonostante i risultati ottenuti è stata sicuramente un’ottima occasione per acquisire ulteriore esperienza e per confrontarsi con realtà totalmente diverse dalle quali prendere spunto per la continuazione del lavoro in palestra. Continuano intanto i successi in campionato dell’Under 14 e dell’Under 16, che mantengono ancora il primo posto, entrambe imbattute: le golfine affrontano ogni partita con una sempre maggiore sicurezza e determinazione, sempre più unite e coese, proprio come una vera squadra, per il raggiungimento di un obiettivo comune, che è la vittoria. E proprio stamattina, le atlete dell’Under 16 hanno dato spettacolo con una partita esemplare, vinta 3 a 2 contro una squadra ostica e molto forte, che sinora non aveva perso

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 17

17

23/01/14 09.04


G.S. MARZOLA A.D.

Addio 2013 A metà stagione le squadre della Scuola di Pallavolo Marzola, sono pronte a riprendere l’attività dopo la sosta natalizia. di Lorenzo Redi visto tutti i più piccoli atleti cimentarsi in tantissimi giochi ed un torneo per i più grandi. La giornata è stata poi allietata dal “dolce” finale offerto dalla Ferrero che ha scatenato anche i meno golosi.

V

ediamo cosa ha riservato il 2013 per le squadre impegnate in questa stagione. La Serie C si è posizionata al 4 posto del girone B nella prima fase di coppa Trentino Alto Adige. Con 4 sconfitte in cinque gare la squadra di Povo ha portato a casa cinque punti visto i tanti tie-break giocati. Nel campionato di Serie C, dopo 8 partite disputate, il Marzola VIDEOERRE è attualmente al nono posto con tre vittorie e cinque sconfitte. Da segnalare il cambio di allenatore dove Rosario Ferracane ha preso il posto di Lorenzo Redi che ha rassegnato le dimissioni poco prima di Natale. La prima divisione si posiziona a metà classifica e precisamente al sesto posto frutto di tre vittorie su cinque partite disputate. La promozione è fuori portata visto la corsa senza intoppi della Valle dei Laghi e del Sopramonte, ma un campionato di livello è sicuramente alla portata per la squadra di Povo. Promozione alla portata di mano della giovanissima terza divisione, attualmente al secondo posto del girone B, seconda solo all’imbattuta Val di Non Novella, ma con una partita in meno. 15 punti su 6 partite disputate, frutto di cinque vittorie ed una sola sconfitta. Bene anche le squadre giovanili. Qualificazione a punteggio pieno per l’Under 13 blu che ha dominato il girone D, vincendolo a punteggio pieno con sei vittorie in altrettante partite e zero set persi. Nel girone E, l’Under 13 rossa, invece, si è piazzata al terzo posto con 10 punti, dopo tre vittorie ed altrettante sconfitte. Nel girone C della prima fase dell’Under 14, la squadra rossa ha chiuso la fase di qualificazione al 5 posto con una sola vittoria in cinque gare disputate. Mentre la squadra blu, si è piazzata al secondo posto del girone D, con 12 punti ed una sola sconfitta con la capolista Basilisco.

Nel campionato Under 15, la squadra blu si è piazzata al penultimo posto del girone A, mentre la squadra rossa ha vinto il girone B, portando a casa tutte e sei le partite disputate e chiudendo imbattuta la prima fase. Nel girone B dell’Under 16 il Marzola dopo sei partite è al terzo posto del girone, con quattro partite vinte su sei disputate. Storo e Bassa Vallagarina sembra abbiano qualcosa in più, ma nulla è ancora deciso a neanche un terzo del corso del campionato. Nel girone unico dell’Under 18 il Marzola è al secondo posto ed insegue un lanciatissimo Argentario, candidata numero uno alla vittoria finale. Con quindici punti in sei partite ed una sola sconfitta sulle sei disputate, la corsa al titolo è ancora aperta. Grande attività anche per la Scuola di Pallavolo diretta da Giorgio Battisti. Le più piccole infatti, oltre ai consueti allenamenti settimanali, hanno partecipato ai vari concentramenti organizzati dalle varie società della zona. Il 18 dicembre, poco prima delle feste natalizie, grande festa a tema nell’ambito del “Progetto Network” con la S.di P. Anderlini di Modena, la Kinder+Sport Christmas Cup organizzata dalla nostra società e che ha

18 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 18

23/01/14 09.04


INSIEME PER PORDENONE

3°Torneo d’Autunno: presenti squadre da tutto il Triveneto. Un successo la kermesse di Insieme per Pordenone riservata ai piccoli Under 12.

L’

imperativo per questa manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è rendere i bambini protagonisti di un evento di volley davvero prestigioso. Così è stato. Il Comitato Organizzatore ha seguito con cura la programmazione ed i risultati sono stati ottimi. Dodici le formazioni che domenica 1 dicembre si sono sfidate nelle palestre di Borgomeduna e al PalaGallini di Pordenone, presenti squadre dalla provincia di Padova, Udine, Treviso, Venezia, Gorizia e ovviamente Pordenone. Due le strutture di riferimento in cui tutti i partecipanti hanno pranzato: il Ristorante ai Travi e la Mensa dell’Università di Pordenone gestita

di Anna Ferin dalla Markas s.r.l. La finalissima ha visto fronteggiarsi le due formazioni trevigiane del Volley Mareno e della Pallavolo Meduna che nei gironi di qualfificazione hanno vinto tutte le gare senza perdere nemmeno un set. Si conferma grande protagonista dei tornei di Insieme per Pordenone la Pallavolo Meduna guidata da coach M. Teresa Biasi che stravince sulle avversarie. Per quanto riguarda le squadre di casa, terzo posto per l’Under 12 bianca e ottavo posto per l’Under 12 rossa. La cerimonia di chiusura della manifestazione ha visto la partecipazione di molte autorità tra cui il Vice Presidente della Provincia di Pordenone

Eligio Grizzo, l’Assessore Comunale alle Politiche Sociali Vincenzo Romor, il Vice Presidente Fipav Regionale Silvano Zilli e il Vice Presidente Fipav Provinciale Walter de Bortoli. Presenti, inoltre, gli sponsor dell’iniziativa, ossia la Bcc Pordenonese e la Sattec DBS Gomma, rappresentate rispettivamente da Paolo Rossi e Giovanna Della Barbara. Il prossimo appuntamento di “Insieme per Pordenone” è il Torneo Internazionale Città di Pordenone “Memorial Nicola Barattin” che si svolgerà il 17, il 18 ed il 19 aprile 2014 e comprenderà le categorie Under 13, Under 14, Under 16 femminile e Under 15 maschile.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 19

19

23/01/14 09.05


QUATTROVALLI PALLAVOLO ALESSANDRIA

Volley. Obiettivo per il 2014 di patron Venneri

Spo

rt

Impianto di proprietà l’idea del Quattrovalli di Stefano Velleri società, con una serie di Tornei che coinvolgeranno squadre che giungeranno da ogni parte d’Italia e non solo. Infoline 800 91 24 11, oppure 0131 752336. Intanto novità nel campo sociale con lo sponsor AVIS riportato sulle magliette della società Alessandrina e la presenza del defibrillatore in campo nelle giovanile. Alle ragazze, la Croce Rossa Italiana sezione di Alessandria, realizzerà una serie di lezioni di primo soccorso.

“I

Spo

rt

GIOCHIAMO A PALLAVOLO 1 9 9 4 - 2 0 1 4 : 20 Anni di Pallavolo in provincia di Alessandria con il GS QUATTROVALLI InAlessandriasport Ti piace olo ? la pallav ovarci , Vieni a tr ttimane avrai 2 se Gratuite !

CORSI DI PALLAVOLO FEMMINILI DAI 5 AI 18 ANNI ! A tutte le iscritte verrà consegnato il kit originale del Quattrovalli (Zaino/Borsone, Tuta e Divisa)

briocommunication

n zona D3 e D4 ci sono tanti capannoni industriali dismessi: vorremmo individuarne uno, ristrutturarlo e realizzare lì un impianto a norma, con tribune e spogliatoi, per farvi giocare le partite ufficiali di tutte le squadre”. Parole di Stefano Venneri, il vulcanico presidente del “Gs Quattrovalli In Alessandria Sport”, la società di pallavolo che nel 2014 festeggerà i vent’anni di attività e vorrebbe regalarsi un palasport nuovo e indipendente. Il club, rilanciato quest’anno dopo varie vicissitudini, conta al momento su una settantina di atlete, dal minivolley sino alla compagine che disputa la Prima Divisione, passando per le categorie Under 14, Under 16 e Under 18. Con tante formazioni che si allenano e militano in vari campionati, gli affitti delle palestre comunali sono una voce importante nel bilancio del sodalizio. Da qui l’idea di un impianto di proprietà, un po’ come la Juventus nel calcio anche se il presidente Venneri tifa per il Toro e ne è lo speaker ufficiale. «È un progetto ambizioso, a cui stiamo lavorando da mesi - spiega Stefano Venneri -. Abbiamo dato incarico ad alcuni tecnici di verificarne la fattibilità, ci sono già tante persone che darebbero una mano ma dobbiamo capire quali siano i costi reali. L’obiettivo è di allestire lì anche la sede societaria, speriamo di farcela e di celebrare almeno l’inizio dei lavori in concomitanza con il ventennale del Quattrovalli». [M. D.] Intanto per giugno sono in programma i festeggiamenti per i 20 anni della

Ti aspettiamo: compila il modulo sul sito www.inalessandriasport.it oppure www.4valli.net, sulla pagina Facebook Quattrovalli In Alessandria Sport Infoline: A.S.D. In Alessandria Sport G.S. Quattrovalli. Corso Acqui 155, 15121 Alessandria. Numero verde: 800 91 24 11, tel: 0131 752336, fax: 0131 752371

Partner:

20 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 20

23/01/14 09.05


JANAS VOLLEY QUARTU SANT’ELENA (CA)

2014, i Progetti scolastici in rampa di lancio È

dal 2004, anno di fondazione della Janas Volley targata Scuola di Pallavolo, che esiste un rapporto di collaborazione fra la nostra società sportiva e il 3° Istituto Comprensivo di Quartu Sant’Elena. Un rapporto che ha avuto continuità negli anni e che recentemente ha trovato nuovo slancio grazie alla disponibilità della Direttrice Didattica Dott.ssa Tiziana Diomedi e di tutte le sue collaboratrici, che hanno fatto si che i progetti solitamente venivano portati avanti in certi periodi dell’anno, trovassero continuità e raggiungessero il numero maggiore possibile di allievi. 25 classi coinvolte, 480 bambini e bambine impegnate nel progetto di attività motoria arrivato oramai al 9° anno. Un progetto che a giugno ha visto il suo compimento nella manifestazione finale svoltasi in una delle 3 sedi dell’istituto, alla presenza di tutti i ragazzi e il corpo docente. Per il 2014 si è programmato di estendere l’attività a tutto il periodo di apertura della scuola. Un impegno

di Nicola Dessi notevole di cui la società sportiva si farà felicemente carico dal punto di vista organizzativo e che vedrà copertura con fondi della società e della scuola. Un impegno che anche numericamente aumenterà perché saranno 3 i plessi scolastici coperti e almeno 36 le classi coinvolte, con circa 700 bambini. Un grosso impegno rivolto ad offrire una valida attività motoria ai bambini fra i 6 e 10 anni, un modo per avviare le giovani leve allo sport e socializzare con varie realtà. Lasciamo spazio alle foto dello scorso anno legate alla collaborazione Janas Volley – 3° Circolo Didattico di Quartu Sant’Elena.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 21

21

23/01/14 09.05


PALLAVOLO C9 ARCO RIVA

Festa del minivolley Kinder+Sport Christmas Cup 2013: il futuro del C9 siete voi! dI Marco Fontana

a Roberto, Eleonora, Davide, Martina, Katja, Lucia e Stefano, gli istruttori che si dedicano con entusiasmo e passione alla difficilissima missione di far amare lo sport e la pallavolo ai più piccoli.

S

Bravi tutti!!!

i è tenuto nella giornata di sabato 21 dicembre a Riva del Garda il tradizionale appuntamento natalizio dedicato ai piccoli atleti del minivolley. Suddiviso in due momenti, la mattina è stata dedicata ai più giovani, ai nati dal 2006 al 2007 mente nel pomeriggio è toccato ai più grandi, ai nati dal 2003 al 2005. Tantissime partite e, alla fine, anche l’emozione delle finali giocate davanti al numeroso pubblico presente sugli spalti e composto da genitori, nonni, zii e fratelli e sorelle! Applausi per tutti, tanti sorrisi (come si vede dalle fotografie scattate da Davide) e, prima di tornare a casa, gli auguri del presidente e di tutto lo staff. La festa di Natale rappresenta da sempre un appuntamento bello e coinvolgente per la nostra società ed è il momento in cui si fa un primo bilancio sul lavoro svolto da tanti collaboratori nei quattro primi mesi di attività. I numeri, anche per la stagione 2013-

2014 sono in linea con quelli degli anni passati e confermano un trend che ci fa guardare con grande ottimismo al futuro della Pallavolo C9: circa 150 (centocinquanta!) i ragazzi e le ragazze iscritte ai corsi che si tengono nelle palestre di Riva del Garda, Arco e Dro e che costituiscono un bel serbatoio per le nostre Under 12 e Under 13 dei prossimi anni. Quindi complimenti al responsabile del settore minivolley, Maurizio Mattei e

Via Monache, 6 - 38062 Arco (TN) Viale della Navigazione Interna, 82- 35027 Noventa Padovana (PD) www.binetwork.it info@binetwork.it – info@admsistemi.com

Soluzioni avanzate di business intelligence e analisi dati …… per capire il passato, analizzare il presente e anticipare il futuro

Un team di consulenti IT con oltre 15 anni di esperienza su progetti di Business Intelligence e Data Management

Applicativi software e servizi di consulenza rivolti alle aziende che vogliano estrarre informazioni strategiche dai loro dati aziendali

Un network esteso: system integrator e specialisti di settore sono i partner che ci piace avere al nostro fianco

anche provenienti da fonti diverse

22 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 22

23/01/14 09.05


PALLAVOLO MAR AVEZZANO

Care marvolline... i pensieri di una presidente!

C

are marvolline, quest’anno per motivi personali sono spesso assente, ma voglio condividere lo stesso con voi quelli che sono i miei sentimenti nei vostri riguardi. Quando siete entrate a far parte della ASD MAR, non siete entrate solo in una squadra di pallavolo, ma in una famiglia che cerca di aiutarvi a crescere e a farvi diventare persone responsabili e impegnate. La pallavolo, infatti, non è solamente uno sport, ma una... filosofia di vita (mi perdonino i filosofi)... essa richiede impegno, sacrificio, altruismo, lealtà, condivisione delle capacità individuali per favorire la squadra, forza d’animo nelle difficoltà, caparbietà nel perseguire il risultato, volontà di superare le proprie paure e le proprie sofferenze, il sorriso di fronte ad una sconfitta e il pianto (di gioia) all’ottenimento di una vittoria tanto agognata, quanto sofferta e insperata. Essa è tattica, tecnica, intelligenza, emotività, razionalità e passio-

di Roberta Placida ne.. è orgoglio e umiltà... è l’individuo che diventa parte di un tutto, è la riserva che diventa titolare nella gioia del punto che decide la partita... è una palla battuta, ricevuta, alzata, schiacciata, difesa con il desiderio di mettere in quella palla, proprio in quella, assolutamente in quella, tutto se se stesso... è il sogno

di una vita giocata punto su punto oltre la rete dei propri limiti. Forza, marvolline... giocate con gioia la vostra partita!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 23

23

23/01/14 09.05


PALLAVOLO POSSIEDESE

Pallavolo possidiese… ancora un rinvio! L

di Ezio Reggiani

a nuova palestra comunale, donata dalla Federazione Giuoco Calcio, è quasi terminata, ma la data di consegna programmata, il 31 dicembre, non è stata rispettata. Purtroppo, le condizioni climatiche avverse, e la complessità della struttura, non hanno permesso alla Azienda che la costruisce, di rispettare i tempi previsti, anche se tutte le maestranze hanno lavorato, e continuano a farlo, 7 giorni la settimana. La nostra associazione, quindi, ha le attività sospese da quasi 2 anni, perché non ci sono strutture agibili nel nostro comune e disponibili in quelli limitrofi. In questi mesi, pertanto, ci siamo maggiormente dedicati agli altri impegni che il nostro gruppo ha: abbiamo rafforzato la nostra presenza nel gruppo culturale e storico, denominato Battaglione Estense. Questa associazione, fondata dal Direttivo della Pallavolo Possidiese, ha ricostruito un reparto di fanteria del Ducato di Modena

del 1859 e partecipa alle più importanti rievocazioni storiche risorgimentali che si svolgono in Italia, quali San Martino e Solferino, Magenta, ecc. In attesa di poter giocare con una palla da volley, ci accontentiamo di imbracciare un moschetto storico.

24 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 24

23/01/14 09.05


PALLAVOLO ROVERETO

Giocare... Giocare... Saltare... Saltare... Correre... Correre... FESTAAAAAAAAA....FESTAAAAAA.... di Roberto Della Valentina

P

iù di 100 miniatleti tutti insieme per la Grande Festa “Kinder+Sport Christmas Cup”, svolta il 16 dicembre, manifestazione così denominata all’interno del network della Scuola di Pallavolo Anderlini Modena a cui siamo associati. Le piccole e i piccoli del minivolley sono entrati in campo chiamati uno ad uno e correndo in mezzo alla grande palestra dell’IPC don Milani sono andati ad attaccare il loro nome su un tabellone con stampato una grande la scritta “PALLAVOLO”. Sotto la guida e l’aiuto delle atlete della serie D i bambini e le bambine, prese in braccio hanno attaccato il loro nome sullo striscione. I nostri minialtleti, dalla prima elementare alla 1° media, con l’aiuto delle allenatrici del minivolley hanno preparato con cura ogni dettaglio della dimostrazione, hanno diviso la palestra in stazioni dove si praticavano diversi esercizi da capriole, salti, percorsi di agilità e giochi con la palla. Seconda parte della grande festa è stata dedicata alle ragazze dell’Under 12 e alle giocatrici più grandi che hanno dimostrato ai più piccoli come si gioca a pallavolo. Infatti il momento più coinvolgente ed emozionante per tutti è stato quando i piccoli atleti sono stati coinvolti dalle nostre giocatrici più grandi, che animano i vari campionati dall’Under

13 alla serie D, a giocare liberi in tutta la palestra, abbiamo visto lanci, palleggi, bagher e tanto altro. I genitori hanno seguito con piacere le evoluzioni dei loro figli e delle loro figlie e molti sono stati gli applausi, molti anche gli scatti fotografici per immortalare il proprio bambino/a felice e un po’ emozionato mentre eseguiva un esercizio. Poi tutti assieme abbiamo ballato la canzone GIOCA JOUER, è stato uno spasso vedere tutti che si muovevano a tempo e cantavano. FOTO... FOTO... FOTO... E RINFRESCO!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 25

25

23/01/14 09.05


PLAY ENJOY VOLLEY

Giochiamo, giochiamo, giochiamo! Tra feste, allenamenti e tornei! di Sara Nervosi

Kinder+Sport Christmas Cup 2013

A

nche noi della Play & Enjoy volley abbiamo augurato a tutti “Buone feste” con la Kinder+Sport Christmas Cup il 15 dicembre nella palestra delle scuole medie di Stezzano. Dopo circa due ore di “mini-sfide” tra i ns. piccoli atleti, abbiamo gustato il momento della tanto attesa merenda con dolci, bibite e brindisi! Ovviamente... Abbiamo poi ripreso a fare ciò che più ci piace: giocare a pallavolo! Dal minivolley agli adulti (noi compresi) non ci siamo risparmiati fino all’ora di cena! Grazie come sempre a tutti i genitori, dirigenti ed allenatori per la partecipazione e l’aiuto.

Torneo internazionale “Bear Wool volley” 10a edizione Quest’anno per la prima volta abbiamo partecipato alla 10a edizione del torneo internazionale “Bear wool volley” a Biella dal 3 al 5 gennaio con alcune delle nostre ragazze dell’U14 unite a cinque loro coetanee dell’associazione sportiva Bottanuco volley.

Sono stati tre giorni intensi tra partite, trasferimenti, momenti di svago e sveglie mattutine! Suggestiva la giornata delle finali e delle premiazioni al Palasport!

Sebbene le occasioni per creare lo spirito di gruppo prima della partenza siano state poche, le “girls” hanno stretto amicizia e dimostrato solidarietà in breve tempo!

Un’esperienza di vita che speriamo verrà ricordata da tutti i partecipanti (atleti,accompagnatori e tecnici) come momento non solo di divertimento, ma soprattutto di crescita individuale e collettiva, di aggregazione e gioia! Grazie ed alla prossima.

26 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 26

23/01/14 09.05


POLISPORTIVA VIRTUS CORREGGIO

La Virtus a teatro. Non solo cene e festeggiamenti nel Natale proposto dalla Virtus Correggio ai propri atleti. di Damiano Reverberi

A

pochi giorni dalle festività, infatti, la società correggese ha mandato in scena un’opera teatrale scritta dal romano Andrea Barbetti, laureato in Filologia Micenea e docente di Lettere classiche a Roma, dal titolo “Il Vangelo secondo lo Sport”. Sabato 21 dicembre, presso il nuovo oratorio della parrocchia di San Prospero di Correggio, gli amici della società bianco-blu, con dirigenti ed allenatori in primis, hanno potuto presenziare ad uno spettacolo di letture, immagini e musica che, ispirandosi liberamente ad alcuni passi del vangelo di Luca, prova a rappresentare il messaggio del testo attraverso un’ottica che a molti, a prima vista, potrebbe sembrare fin troppo originale: lo sport.

I PERSONAGGI

LA TRAMA

Nella narrazione, insieme ad alcuni personaggi biblici, trovano posto gli atleti della DDR o Eufemiano Fuentes, nell’episodio “Dottor doping”; il podista Dorando Pietri, ne “La legge e l’uomo”; i velocisti statunitensi Tommie Smith e John Carlos, oro e bronzo nei 200 metri piani a Città del Messico 1968, in “Peter il Samaritano”; il rugbista Francois Pienaar, capitano della nazionale sudafricana campione del Mondo 1995, in “Capitano della sua anima; il pugile Leone Efrati, il podista Josef Noji e tanti atleti ebrei sterminati nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale in “Pilato ed i campi nella Neve”.

Atleti di oggi e di ieri, campioni per sempre e anonime meteore, gare in bianco e nero ed in alta definizione, vicende dolorose ed inaspettate si intrecciano ad alcuni episodi della vita di Gesù. Senza mai dissacrare il messaggio d’origine, l’autore Andrea Barbetti ha scritto cinque racconti con la speranza di mostrare come l’universalità dell’insegnamento cristiano si ritrovi facilmente sia nell’esperienza sportiva quotidiana di base che in quella svolta ad alti livelli.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 27

27

23/01/14 09.05


PRO GIÒ CASALE MONFERRATO

Kinder+Sport Christmas Cup 2013: “un dolce natale” S

di Giorgio Nescis

abato 14 dicembre i bimbi delle società Pro Giò, Ardor e Ticineto, le tre società del progetto Monferrato Volley, hanno partecipato alla quarta edizione del torneo natalizio KINDER+SPORT CHRISTMAS CUP dedicato a super, mini e pallarilanciata. La partecipazione di bambini di più fasce di età, in crescendo rispetto agli anni precedenti, ci ha consentito di poter dar il via a tutte le tre discipline previste con un maggior numero di squadre; così con i tipici e tematici nomi natalizi, i piccoli atleti hanno avuto la possibilità di giocare e divertirsi più tempo possibile prima di concludere con la merenda finale gentilmente offerta da Ferrero a cui vanno i ringraziamenti. Buone feste a tutti.

28 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 28

23/01/14 09.06


POLISPORTIVA ROMA 7 VOLLEY A.D.

A natale “primi palleggi” tra disegni, poesie... e non solo! U n torneo scoppiettante di gioia con l’arrivo del 36° Natale della Roma 7 Volley. Una festa dei piccoli neo atleti che tradizionalmente si cimentano nell’importante prova di bagher, battuta e palleggio. Quindi “Primi palleggi” è stata per il 2013 la manifestazione che il 15 dicembre al PalaGiorgi, ha visto tutti i piccoli del nostro minivolley giocare la loro prima pallavolo. Occasione ufficiale per dare vita anche alla nuova Scuola di Pallavolo QuoVadis Roma 7. “Primi palleggi” un evento importante, nel quale gli organizzatori hanno coinvolto i piccoli pallavolisti in altre due prove divertenti ma molto impegnative, un concorso di poesia e tavola pittorica sul tema “Primi palleggi a Natale”. La partecipazione è stata corale confermando vincente l’abbinamento Sport-Arte, una formula già collaudata nelle precedenti edizioni che ha regalato sempre grandi emozioni. Come quelle vissute da tutti i genitori, parenti e amici presenti durante la lettura e la presentazione delle opere. Ed ecco allora le piccole ed i piccoli poeti, disegnatori e artisti vincitori del concorso 2013: nella categoria Poesia due campioni della penna, Lorenzo Carattoli con i versi de “La squadra Natale”, e Alessio De Nardo con “Natale in volo”. Nella categoria Disegno, la campionessa della matita è Giulia Sabatini. Nel mondo dei Manufatti un premio di gruppo a Sara, Martina, Alessia e Federica. Complimenti a tutti i partecipanti e lasciamo quindi spazio ai versi delle poesie e alle immagini, augurando a tutti un magico 2014! Fotogallery della manifestazione su www.roma7volley.it

di Giovanni Fornaciari

Natale in volo Pallavolo, pallavolo il Natale viene in volo. Impariamo a palleggiare, a ricevere e a schiacciare. Siamo ancora piccolini e giochiamo insieme al mini!! Alessandro Di Nardo

La squadra Natale Ho fatto un sogno per questo Natale vedere una squadra di pallavolo che possa essere quella ideale non perda un punto, neanche uno solo. L’asinello che parte da posto uno indovinate chi gioca poi in posto due di dubbi non ho proprio nessuno è un po’ ingombrante ma ci metto il bue. Melchiorre lo schiero al centro del campo per Gaspare invece c’è un altro posto schiacciate tremende non danno scampo e quindi lo metto a fare l’opposto. Il libero vola da sinistra a destra e deve saltare come una rana con la mia scopa arriva in palestra avete capito, lo fa la Befana. L’ultimo Magio sta in posto sei ma Baldassarre ve lo immaginate io per vederlo non so che darei altro che doni lui porta schiacciate. E l’allenatore? Non si può stare senza, serve un tipo davvero speciale, qualcuno che abbia la giusta esperienza... ma certo! Il più grande! Babbo Natale Lorenzo Carattoli

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 29

29

23/01/14 09.06


SAN FAUSTINO VOLLEY & VOLLEY RUBIERA

Volley Rubiera: “campione d’inverno” Un avvio di stagione davvero da record!

Q

uest’anno il Volley Rubiera è partito davvero col botto. I numeri sono incredibili, sia per quanto riguarda le atlete che per allenatrici e persone coinvolte. Siamo diventati tutti partecipi di un grande progetto che ogni settimana ci regala grandi soddisfazioni ma che, allo stesso tempo, comporta anche qualche difficoltà. Ad oggi abbiamo 67 bambine dai 5 ai 11 anni ognuna con il proprio carattere e con le proprie esigenze, ed è per questo che a noi allenatrici è richiesto un impegno doppio: insegnare i fondamenti della pallavolo per incanalarle in un vero e proprio percorso sportivo cercando allo stesso tempo di valorizzare ogni personale aspetto della bambina/o. Secondo noi è importante crescere l’atleta anche dal punto di vista umano, in modo che acquisti ogni giorno più fiducia in se stessa e che possa capire l’importanza del suo contributo in ambito “squadra”. Le bambine hanno modo di cimentarsi in vari esercizi che prevedono sia abilità motorie che abilità tecniche e più avanzano negli allenamenti, più si sentono pronte a sfidare loro stesse in esercizi nuovi e sempre più complessi. L’atmosfera in palestra è carica di adrenalina e di entusiasmo, e si nota quanto le bambine inizino ad appassionarsi a questo sport. La prima dimostrazione della frenesia (del volere giocare!) delle bambine è stata domenica 15 dicembre, giornata del primo grande concentramento. Per la prima volta le bambine non si sono più sfidate con le proprie compagne ma

di Valentina Ferrari con delle vere avversarie, consapevoli di poter essere alle volte più brave e alle volte un pò meno. 8 squadre impegnate in 8 campi diversi, sguardi svegli, gambe reattive, teste basse e concentrate. Delusione per le sconfitte e salti di gioia per le vittorie. A fine giornata erano tutte molto stanche ma soddisfatte del loro lavoro e pronte a rimettersi in gioco subito, quasi come se per la pallavolo le bambine avessero sempre un po di energia da parte. E bisogno ammettere che anche i genitori erano molto carichi!! E ciò significa che le bambine non sono sole in questo progetto ma sono anche sostenute dai loro primi educatori. Questa prima parte della stagione abbiamo deciso di concluderla con una grande festa di fine anno, a ritmo di balli di gruppo e dal sapore di dolci

panettoni!!! Ma non poteva mancare una rete e i tanti palloni gialli delle bambine, che nonostante il banchetto cosi invitante hanno giustamente preferito fare delle partitelle tra di loro. E quale migliore soddisfazione per la nostra società? Il Volley Rubiera chiude la prima parte della stagione con tanto orgoglio e tanta soddisfazione per i risultati ottenuti sia per l’aspetto tecnico che per quello umano. La speranza è che anche il 2014 possa iniziare con tanta voglia di rimboccarsi le maniche e con lo stesso entusiasmo che ci ha accompagnato fino ad oggi. Il Volley Rubiera augura a tutte le future pallavoliste un promettente e entusiasmante anno nuovo!

30 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 30

23/01/14 09.06


S.di PALLAVOLO CARASCO

Finito un bellissimo anno con un dicembre da ricordare! Q

uest’ultimo mese del 2013 è iniziato con una giornata davvero storica per il nostro Gruppo. Le ragazzine del minivolley hanno conquistato le prime “due coppe” della nostra breve storia. Hanno partecipato al torneo “Ansaldo e Rinaldo” a Genova Prato, dove hanno incontrato squadre genovesi con un trascorso pallavolistico importante. Le nostre atlete hanno vinto tutti gli incontri e hanno disputato tra di loro la semifinale per poi conquistare nelle successive finali il primo e terzo posto. La giornata, oltre che una buona pallavolo, che s’inizia a intravedere è sicuramente frutto del loro costante impegno nel lavoro, ci ha regalato belle emozioni con la loro gioia nell’affrontare il momento di gioco eci ha coinvolto in un mare di felicità nel momento della vittoria.

Un grazie di cuore a GIULIA D. – SARA – VANESSA – MICHELA – ALESSIA – ADELE – LUDOVICA - ANNALISA e GIULIA V. Un ringraziamento anche agli splendidi genitori che ci hanno seguito con entusiasmo, facendo sempre un “ tifo” corretto dalle tribune sventolando bandierine e striscioni. La nostra speranza è che questi adulti siano sempre accanto a noi con la loro delicata presenza e con la loro forza, per aiutarci a crescere come società e come persone.

di Ornella Marchese

KINDER+SPORT CHRISTMAS CUP Sabato14 dicembre abbiamo organizzato una bella giornata di festa, ci siamo riuniti nel nostro Palazzetto, abbiamo giocato, abbiamo fatto merenda grazie a KINDER+SPORT, ed è stata l’occasione per presentare il nostro “PRIMO CALENDARIO” sostenuto da tanti importanti sponsor... I SORRISI DEI NOSTRI RAGAZZINI E RAGAZZINE!!!

ALBERO DI NATALE Anche quest’anno il nostro abete è stato ricoperto di doni e, considerato che un albero di Natale deve essere IMPORTANTE..., questi doni sono stati recapitati agli AMICI DELLA BAND DEGLI ORSI, i quali si sono presi cura di distribuirli ai piccoli ricoverati presso l’OSPEDALE PEDIATRICO GASLINI di Genova.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 31

31

23/01/14 09.06


S.di P. CENTRO VOLLEY

Festeggiamo il natale! Giocare, divertirsi in “dolce” compagnia

S

i è svolta il 15 dicembre 2013 la bellissima 3^ edizione del KINDER+SPORT CHRISTMAS CUP, una giornata divertentissima dedicata ai 430 piccoli atleti del minivolley che, tra una battuta e una schiacciata, hanno partecipato alla manifestazione, organizzata dalla S.d.P. Centro Volley, per festeggiare l’arrivo del Natale. Questa edizione del KINDER+SPORT CHRISTMAS CUP è un appuntamento che si svolge da anni, che esce dai propri confini organizzato in contemporanea insieme alle 45 Società dell’Anderlini Network in modo da “invadere” così tutta l’Italia ed unire idealmente oltre 5000 piccoli pallavolisti in un unico grande momento di gioco e divertimento. Ringraziamo gli amici di sempre che da anni partecipano a questa sana manifestazione sportiva CENTRO ESTER NAPOLI, ICARUS MARCIANISE, RIBELLINA VOLLEY, SPIKE CAIVANO, PHOENIX SAN MARCELLINO, V.C. MADDALONI, PALLAVOLO MATTEI, HIDROS VOLLEY e LA SCUOLA PRIMARIA “COLOMBO” DI FRATTAMINORE con la quale il

di Antonio Orefice Centro volley porta avanti, da circa un anno il progetto “A Scuola di Volley”.

E ringraziamo anche i genitori delle nostre atlete che ci hanno deliziato con tanti dolci e torte. Ed ovviamente un grande GRAZIE alla FERRERO che ci ha allietato con i suoi prodotti.

32 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 32

23/01/14 09.06


S.di P. MARIO MATTIOLI

Kinder+Sport Christmas Cup 2013 E chi ben comincia...

G

di Andrea Biffoli

rande successo per “Merry Christmas”, la tradizionale festa natalizia organizzata ogni anno dalla S.D.P. Mattioli in collaborazione con l’Olimpia Po.Li.Ri. per augurare, con gioia e divertimento, buon Natale a bambini, genitori e istruttori delle società partecipanti. I bambini partecipanti sono stati circa 110 e, insieme agli istruttori ed ai numerosi genitori intervenuti, hanno animato e riscaldato l’atmosfera del Palamattioli. Ringraziamo tutti i partecipanti e Kinder per aver messo a disposizione i propri prodotti e per aver “addolcito” ancora di più la giornata.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 33

33

23/01/14 09.06


SCUOLA VOLLEY FORIO

Tombola natalizia Tanti giochi e tanto divertimento alla festa organizzata dalla Scuola Volley Forio di Maria Savio anche all’arrivo di Babbo Natale: erano impazienti e trepidanti al solo pensiero dell’arrivo del simbolo del natale.. si è fatto un po’ attendere ma poi è arrivato a suon di scampanellate e sotto le note di Jingle Bells ha regalato tante caramelle e cioccolate a tutti i presenti.

T

anti sorrisi, regali e divertimento alla festa di natale della Scuola Volley Forio. Prima della sosta natalizia tutti i ragazzi della scuola si sono radunati al palazzetto dello sport di Forio per una mega festa per scambiarsi gli auguri e salutare il vecchio anno. Lo staff quest’anno ha pensato bene di organizzare un evento davvero particolare. Infatti come tradizione delle feste di natale napoletane non può mancare la tombola. Inoltre ai ragazzini sono stati coinvolti anche i propri genitori. Ognuno dei partecipanti è stato dotato di cartella e colore per segnare man mano i numeri estratti. I premi in palio venivano aggiudicati se si faceva ambo, terno, quaterna, cinquina e tombola. Una vasta gamma di premi veniva messa in palio come sciarpe, tute, portachiavi, penne e tanto altro. La tombola è stata aggiudicata dalla piccola Chiara che ha portato a casa una bellissima tuta. I piccoli allievi erano super emozionati ed attenti ad ogni chiamata dei numeri dato il desiderio di portare a casa più regali possibili. Ma i pensieri dei piccolini erano rivolti

È stata unica l’emozione e lo stupore negli occhi dei più piccoli che ha reso il momento davvero emozionante. Dopo la foto di rito e i saluti al prossimo anno Babbo Natale è andato via per andare da altri bambini. La festa è proseguita con tanti balli di gruppo e come tutte le feste non potevano mancare pandori, panettoni e tutto ciò che riguarda il natale. Anche quest’anno è terminato e la Scuola Volley Forio augura a tutti BUON NATALE!!!

34 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 34

23/01/14 09.07


SCUOLA VOLLEY SALENTO

Tiriamo le somme Giunti alla pausa natalizia, il primo bilancio della nuova stagione agonistica risulta estremamente positivo e lascia ben sperare per un anno ricco di soddisfazioni per la Scuola Volley Salento. di Sandro Cavalera Per quanto riguarda la serie D, le prestazioni sono state sempre di buon livello e all’altezza della categoria; anche se la squadra occupa una posizione medio-bassa in classifica (9°posto) è un piacere vedere che alcune nostre giovanissime atlete stanno dimostrando di poterne adeguatamente farne parte. Su tutte Sofia Romano (15 anni) che sta riuscendo a ritagliarsi uno spazio sempre più importante grazie a prestazioni sempre più convincenti, ma anche Chicca Duggan (15 anni), Matilde Candido e Martina Montinaro (13 anni) le ultime due convocate nella selezione provinciale leccese.

I

n campo maschile la prima esperienza nella Serie D va avanti tra alti e bassi ma, come da programma, si sta rivelando molto utile per la crescita e l’esperienza dei nostri giovani atleti. L’Under 19 si appresta a disputare ancora una volta la final four provinciale. L’Under diciassette sta disputando un campionato al di sopra delle aspettative in considerazione della giovane età degli atleti (14-15 anni). L’Under 15 si sta rivelando un vero e proprio rullo compressore avendo vinto fin qui tutte le partite disputate e lasciando solo un set agli avversari; da sottolineare che nella squadra sono

In attesa dell’inizio dei campionati Under 14, 13 e 12, il bilancio risulta evidentemente essere molto soddisfacente!!! presenti ben cinque atleti convocati nella rappresentativa provinciale! (Andrea Sciurti, Stefano Isceri, Francesco Pierri, Simone Toraldo e Leonardo Cazzorla)

Un buon 2014 a tutti

In campo femminile l’Under 16 si è qualificata con abbondante anticipo per la seconda fase, cosi come la seconda divisione giovani.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 35

35

23/01/14 09.07


SIRIO OROSEI

Memorial Barbara Sollevanti Anche quest’anno la Sirio ospite della P.M.U. Marsciano

L

a Pallavolo Media Umbria Marsciano, vince la nona edizione del Memorial intitolato a Barbara Sollevanti tenutosi il 6 gennaio 2014. Le compagini presenti sono di ottima caratura e lo confermano le posizioni in classifica finale. Primo il P.M.U. Marsciano che vanta la presenza di alcune atlete di indiscusso valore tecnico come Rachele Mancinelli e Chiara Rumori (recentemente convocata ad uno stage con la nazionale pre-juniores, al cospetto di Marco Mencarelli). Seconda classificata la squadra Arno Montevarchi e terza Acquasparta. Quarta la formazione sarda che deconcentrata e stanca per il lungo viaggio svoltosi in condizioni ambientali non proprio ottimali, sbaglia l’approccio alle gare dapprima con il Marsciano che parte superfavorita, alla quale regala completamente il primo set tentando invano di rimediare nei due successivi, dove quantomeno riesce a dar battaglia e, pur soccombendo, chiude con un parziale alto. La finalina per il terzo posto con Acquasparta è stata una gara dai due volti, con il solito primo set completamente non giocato; mentre nel secondo set si assiste ad una SIRIO superlativa per grandi tratti, tanto da incamerare un sostanzioso vantaggio, ma al momento di chiudere il discorso ricompare un inspiegabile e preoccupante blackout, che consente ad un incredula Acquasparta di chiudere a proprio favore per 25 a 22! Il terzo set, ormai ininfluente, viaggia punto a punto sino al 25 a 23. Che dire del valore delle squadre partecipanti: sicuramente di ottimo livello con elementi classe 98 e 99 che giocano stabilmente in B2 e respirano a

di Mariantonietta Vardeu pieno l’area della nazionale italiana pre juniores. Complimenti anche alle nostre ragazze, dal capitano Anita Comida, festeggiatissima per il suo compleanno a Stefania Appeddu, Adriana Sartori, Maria Grazia Fois, Marcella Gallus, Elisabeth Vacca, Giada Graziani e Anna Paola Stoccoro decretata miglior giocatrice del torneo. Oltre lo Sport, molto sentito l’intervento di Massimo Sollevanti che è riuscito a trasmettere la sua forza interiore a tutti i partecipanti. Avremo potuto raccontare un po’ più del gioco, delle risate, degli incontri, delle cose viste e di quelle che avremo voluto vedere, delle cose che

avremo voluto fare e non fare in questi tre giorni, invece, abbiamo ritenuto giusto, dedicare questo spazio ai sentimenti che questa esperienza ha suscitato e che speriamo possa ancora suscitare. Siamo grati ai nostri amici umbri che esaltando il ricordo di Barbara, sono riusciti a far si che Lei sia diventata per tutti noi lo strumento per dare alla vita il giusto significato. Ci auguriamo che i sentimenti che è stata in grado di trasmettere a noi questa manifestazione siano contagiosi anche per le nostre istituzioni affinché si riaccendano i rapporti e si ritrovino con lo stesso entusiasmo iniziale. In ultimo e non meno importanti, i ringraziamenti a quelle persone che dalla postazione di base, hanno contribuito a rendere possibile questa partecipazione. Ringraziamo quindi le nostre ragazze ed i loro genitori, la nostra amica Alessandra Palma, la Parrocchia di San Giuseppe di Nuoro e il Comune di Orosei.

36 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 36

23/01/14 09.07


SPORTS ACADEMY CAMPOBASSO

Dolce Natale Giochi, dolci e divertimento garantito

C

di Gilberto Ronchetti

ome consuetudine si è svolta anche quest’anno, “in prossimità” delle feste natalizie, l’attesa festa “Kinder+Sport Christmas Cup. Gli atleti della giovane società hanno festeggiato l’arrivo del Santo Natale partecipando al minitorneo di mini-volley/volley e alla classica gara di palleggi ad oltranza. Gradita, quest’anno, la partecipazione degli alunni delle scuole aderenti ai progetti scolastici di minivolley, organizzati dagli istituti scolastici in collaborazione con la Sports Academy Campobasso. Sono state tre le feste organizzate presso le strutture scolastiche, che hanno portato una piacevole novità ludico-sportiva ai piccoli studenti Campobassani, il tutto è stato addolcito da un momento finale di ristorazione con le merendine KINDER e da un brindisi finale al suon di lattine ESTA thè. La società molisana ringrazia, per la disponibilità mostrata, i Dirigenti Scolatici aderenti alla manifestazione, la Ferrero e la S.di P. Anderlini Modena per la proficua collaborazione offerta. Dopo le feste continueranno le attività presso le strutture sportive di minivolleyvolley, attività motoria per adulti e per disabili... inoltre proseguiranno i progetti Pallandia e Minivolley presso gli Istituti scolastici della provincia di Campobasso. Il 27 febbraio alle 16:00 è prevista le festa del volley in maschera presso ITIS di Campobasso, mentre nella mattinata, in ogni scuola aderente verrà organizzata la giornata Volley in maschera School...

per questo spazio 329/7734520 sportsacademycb@gmail.com

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 37

37

23/01/14 09.07


SOCIETà PALLAVOLISTIVCA VOLTERRANA

Si torna in palestra Archiviate le feste Natalizie appena trascorse si torna in palestra in vista dei campionati.

I

l campionato di prima divisione si avvicina alla fine del girone di andata, l’Under 18 sta invece volgendo al termine e l’Under 16 è finito il 22 Dicembre, ma prevede un’ulteriore fase in base al piazzamento in classifica. Prima Divisione Dopo una partenza ottima purtroppo c’è stata qualche battuta d’arresto, non tanto per le mancate vittorie, quanto per i tanti 3 a 2 che, sebbene ci abbiano dato dei punti, talvolta hanno rappresentato occasioni mancate, specie con le squadre di bassa classifica. I 3-2 con la Pallavolo Ospedalieri di Pisa e con il Calci sono stati degli ottimi risultati, perché entrambe le squadre sono al vertice della classifica e sono quindi avversari di tutto rispetto. Purtroppo in mezzo hanno macchiato la sconfitta con la Turris Pisa, squadra dotata di un buon ritmo ma giovane, e la sconfitta al derby con la Polisportiva a Saline per 3-2: nonostante la classifica ci desse per vincenti data la differenza di punteggio, la prestazione della Pallavolistica Volterrana non è stata all’altezza della situazione e anziché giocare con sicurezza la propria pallavolo, le ragazze si sono fatte prendere dall’emozione e si sono adattate al gioco delle avversarie, fino a lasciarsi sfuggire la partita. E’ seguita la mezza vittoria col Gattoverde di Calcinaia, fanalino di coda del campionato con cui abbiamo vinto solo per 3 a 2, fino ad arrivare alla Polisportiva La Perla, prima delle vacanze, che ci ha sconfitti per 3 a 1. Ora ci aspettano due partite importanti prima del giro di boa, che assolutamente non ci possiamo far sfuggire: in bocca al lupo quindi alle ragazze e alo staff tecnico! Classifica: 1) Calci -25 2) Cascina -25 3) Ospedalieri -22 4) Turris -21 5) La Perla -19 6) Ponsacco -18 7) Pallavolistica Volterrana -15 8) San Miniato -12 9) Capannoli -11 8)Saline-5 9) Castelfranco

di Lucia del Colombo -3 10)Peccioli-3 10)Calcinaia-1 Under 18 Manca ormai solo l’ultima partita e ancora è tutto in dubbio: le prime 4 accedono alla fase finale, per le altre il campionato finisce qua. Noi ci troviamo quinte a quota 18, ci precede il Castelfranco a quota 19, tutto si decide all’ultima di campionato. Il girone di ritorno è partito con la sconfitta contro il Cascina rimediata subito con la vittoria contro il Santa Croce, fanalino di coda, per 3 a 0. E’ seguito poi il 3 a 2 contro il Calci, partita dalla quale potevamo ottenere di più, ma il riscatto è arrivato contro il Capannoli per 3 a 0: la partita è iniziata in salita ma poi le ragazze hanno saputo tirar fuori il meglio di sé. Contro la Turris Pisa e il Casciavola poco abbiamo potuto, ma ora il momento della verità sarà proprio il 13 Gennaio contro il Castelfranco, in bocca al lupo! Classifica: 1) Casciavola -37 2) Turris -34 3) Cascina -26 4) Castelfranco -19 5) Pallavolistica Volterrana -18 6)Capannoli -12 7)Calci-10 7)Santa croce-0

il miglioramento è stato evidente. L’Ospedalieri e il Casciavola sono due squadre fuori dalla nostra portata, con le quali, se poco potevamo, abbiamo dato ancora meno. Contro il Pontedera e il Sangiuliano invece abbiamo portato a casa 3 punti pieni, diversamente dall’andata in cui siamo usciti sconfitti dal campo. Il Cascina, ultimo dei nostri avversari, ci ha sconfitti per 3 a 1, ricordandoci che c’è ancora molto da fare prima di giocare una pallavolo completa. Il 29 Dicembre la squadra ha partecipato al torneo di Bottegone, in provincia di Pistoia, al quale si è classificata terza. La mattina abbiamo giocato contro il Galluzzo (Firenze), squadra di alto livello che ci ha sconfitti, poi nel pomeriggio abbiamo giocato coi padroni di casa vincendo. Ringraziamo il Bottegone per l’ospitalità e la bella giornata che ci è stata offerta. Il 19 Gennaio inizierà la seconda fase del campionato, in bocca al lupo! Classifica: 1)Casciavola-30 2)Ospedalieri -21 3)Cascina -21 4)Sangiuliano -9 5) Pallavolistica Volterrana -7 6) Pontedera -2

Under 16 Il campionato è finito il 22 Dicembre. Il risultato finale non è del tutto soddisfacente, un quinto posto che non ci rende giustizia per le prestazioni viste in campo ma che purtroppo ci punisce per aver iniziato ad esprimere un buon gioco troppo tardi. Nel girone di ritorno

38 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 38

23/01/14 09.07


UNIONE SPORTIVA TORRI

Un nuovo anno iniziato a settembre I

l 2014 dell’Unione Sportiva Torri non è iniziato il primo gennaio, ma a fine agosto quando atlete si sono ritrovate in palestra per l’inizio della preparazione; allo stesso modo il 2013 era finito a giugno con la storica promozione in Serie B2 della Regas, una categoria che la società bianco verde proverà a confermare sul campo. Un obiettivo non impossibile ma allo stesso modo difficile per una squadra in gran parte confermata e alla quale si sono aggiunte le giovani del vivaio che partecipano anche al campionato Under 18, con l’eccezione della sola centrale vicentina Elisa Pertile, classe 1987, proveniente dalla serie C dell’FC Volley e con qualche esperienza nel quarto campionato nazionale. A complicare ulteriormente il cammino delle torrine ci si sono messi anche i numerosi infortuni, con coach Rinaldi che fino a questo momento non ha praticamente mai avuto l’intera rosa al 100% e in più di un’occasione ha dovuto correre ai ripari proponendo soluzioni di gioco diverse, alle quali le ragazze hanno ben risposto pur pagando un po’ in termini di equilibrio ed amalgama. Il campionato non è ancora arrivato al giro di boa ma le biancoverdi promettono battaglia per dimostrare il loro vero valore e cercare di conquistare una salvezza che varrebbe tanto quanto una promozione. Se vogliamo invece guardare gli anni in base al calendario, ecco allora che il 2013 si è chiuso alla grande ed il 2014 è iniziato altrettanto bene per le ragazze dell’Under 16, gruppo

di Walter Finocchi

che si divide tra la serie D e la prima divisione. Le torrine hanno infatti raggiunto un fantastico terzo posto alla Winter Cup, perdendo solamente in semifinale contro le padrone di casa dell’Anderlini a cui è andata la vittoria finale. Nei primi giorni di gennaio è stata poi la volta del 3° Torneo Ellebi organizzato dal Volley Club Le Signe, un torneo che le ragazze di Gattimolo non avevano iniziato nei migliori dei modi, ma che poi è proseguito alla grande. Insieme alla vittoria è arrivata anche una pallavolo giocata con grandissima intensità e il premio come miglior giocatrice a Chiara Frison. Due successi frutto del lavoro in palestra e soprattutto figlio del contributo dell’intero gruppo. In un torneo vissuto con la giusta attenzione e il giusto entusiasmo tutte sono riuscite a esprimersi su ottimi livelli. Anche le giocatrici che in altre occasioni hanno avuto rendimenti altalenanti hanno

trovato una buonissima continuità e la panchina si è fatta trovare sempre pronta ed anzi è stata decisiva in molte partite.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 39

39

23/01/14 09.07


1 5

V.B.C. CASARZA LIGURE

16 dicembre 2013: Festa di Natale by Kinder+Sport Anche quest’anno Natale è arrivato con quell’aria di magia che coinvolge grandi e piccoli e fa sentire tutti davvero più buoni!

di Monica Casanova

L

a tradizionale festa ha coinvolto l’intero settore giovanile con vari tornei, a partire dalla palla rilanciata, per arrivare via via alla pallavolo “più seria”. Gli atleti più piccoli erano decisamente i più emozionati e si sono impegnati al massimo per mostrare i loro progressi a genitori e nonni, per qualcuno era il primissimo torneo e sui loro visetti si leggeva una certa preoccupazione, ma niente paura, i “veterani” li hanno tranquillizzati e tutto è andato per il meglio. Bellissima atmosfera, tanto più che le squadre portavano nomi legati al Natale: Elfi, Babbi Natale, Stella di Natale, Asinello, Bue… e così via. Tutti sostenevano tutti, gioivano della vittoria, ma non si disperavano in caso di sconfitta.

Alla fine hanno vinto tutti, è stato davvero condividere la gioia del Natale! Ovviamente aspettavano il momento della merenda, anzi non vedevano l’ora di assaporare le Kinder brioss e bere l’EstaThè, un’accoppiata sempre vincente! Ringraziamo la Kinder Ferrero che ha offerto queste bontà sempre molto gradite. E’ sempre piacevole far festa con i bambini e i ragazzi, ci contagiano con la loro freschezza, il loro entusiasmo, la voglia di divertirsi e allora augurarsi Buon Natale, Buone feste, Buon anno ha davvero un sapore speciale, autentico e vero. A tutta la grande famiglia Anderlini: auguri per un anno speciale!

40 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 40

23/01/14 09.07


VOLLEY CECINA

“Coppa Camping Village Baia del Marinaio” La “pallavolo Montelupo” vince il torneo nazionale femminile Under 16 organizzato dal Volley Cecina

G

ran successo del torneo femminile a carattere nazionale riservato alla categoria “Under 16” svoltosi a Cecina sabato 4 e domenica 5 gennaio e denominato “Trofeo Camping Village Baia del Marinaio”. La formazione della Pallavolo Montelupo si è aggiudicata l´ambito trofeo disputando la finale contro le ragazze del V.B.C. Ostia al termine di un match combattuto in pratica solo nel secondo parziale e comunque terminato con il punteggio di 2-0. La formazione di Montelupo si è comunque dimostrata superiore al lotto delle concorrenti per tutto l´arco della manifestazione ed il successo finale non le poteva sfuggire. Al terzo posto si è classificato un ottimo Blu Volley Quarrata che nella finalina, peraltro molto combattuta, ha superato per 2-1 il Volley Viterbo anch´essa formazione di eccellente valore. Al torneo avevano dato la propria adesione ben sedici squadre: due del Volley Cecina, quattro extraregionali, ossia l´Anderlini Modena, il VBC Ostia, il Volley Viterbo ed il Clai Solovolley Imola (che alla vigilia è stata costretta a rinunciare e sostituita all´ultimo momento dalla Selezione Provinciale di Livorno) ed inoltre il Volley Delta Luk Lucca, il Pantera-Nottolini Capannori, l´ASP Montelupo, il Grosseto Volley, la Pallavolo Montelupo, la Pallavolo Fucecchio, il Discobolo Viareggio, il Cus Siena, la Polisportiva Casciavola ed il Volley Piombino. Tutte le gare si svolte nelle quattro palestre del Villaggio Scolastico di Cecina riscuotendo un buon successo sia da un punto di vista tecnico che organizzativo. Molto interessanti le prestazioni poste in essere da molte delle diverse formazioni che per due giorni si sono date battaglia in questo appassionate torneo. Tante anche le atlete che si sono messe in luce durante la manifestazione e che certamente in un prossimo futuro saranno attrici di primo livello delle loro squadre maggiori. Al termine delle quarantaquattro

di Giancarlo Orlandini partite disputate, peraltro quasi tutte ben dirette dagli arbitri del Comitato Territoriale FIPAV di Livorno, è stata effettuata la premiazione alla presenza delle rappresentative con molti i premi sia di squadra che individuali consegnati sia dai dirigenti del Volley Cecina che dai sigg. Alessandro e Barbara Frosali titolari del Camping Village Baia del Marinaio che ha sponsorizzato la manifestazione. Così sono stati assegnati premi speciali individuali a diverse atlete, come di seguito specificato, ed anche ai tecnici delle prime quattro squadre classificate consistenti in un buono vacanza per quattro persone da consumare in un fine settimana dei mesi di giugno o settembre prossimi presso il Camping Village Baia del Marinaio di Vada. Doni ricordo sono stati assegnati anche agli arbitri che hanno diretto le gare della seconda giornata offerti dalla Fattoria Sant´Anna di Bibbona. Poi i saluti finali e l´arrivederci ad una prossima occasione al termine di due belle e serene giornate di sport giovanile. Sostanzialmente efficiente e curata l´organizzazione

della manifestazione da parte dello staff del Volley Cecina coordinato da un infaticabile Roberto Gatto. CLASSIFICA FINALE 01° - PALLAVOLO MONTELUPO 02° - V.B.C. OSTIA 03° - BLU VOLLEY QUARRATA 04° - VOLLEY VITERBO 05° - PALLAVOLO FUCECCHIO 06° - C.U.S. SIENA 07° - B.D.M. VOLLEY CECINA “A” 08° - S.P. ANDERLINI MODENA 09° - POLISPORTIVA CASCIAVOLA 10° - VOLLEY DELTA LUK LUCCA 11° - GROSSETO VOLLEY 12° - IL DISCOBOLO VIAREGGIO 13° - PANTERA NOTTOLINI CAPANNORI 14° - VOLLEY PIOMBINO 15° - B.D.M. VOLLEY CECINA “B” 16° - SELEZIONE PROVINCIALE LIVORNO PREMI SPECIALI INDIVIDUALI Miglior alzatrice: Francesca Belli (Blù Volley Quarrata) Miglior attaccante: Isotta Milanesi (C.U.S. Siena) Miglior libero: Asia Romanelli (Pallavolo Montelupo) e Francesca De Mattia (V.B.C. Ostia) Miglior giocatrice: Giulia Serafini (Volley Viterbo) e Diletta Galli (Pallavolo Montelupo) Altri premi speciali sono stati assegnati agli allenatori delle prime quattro squadre classificate. Tutti i risultati di tutte le partite disputate sono stati pubblicati in realtime sul sito Internet www.volleycecina.it.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 41

41

23/01/14 09.07


VOLLEY 2 LAGHI

La gioia della pallavolo La gioia e i sorrisi dei bambini che riempiono la palestra è la più bella speranza del futuro di Francesca Daquino

C

ontinuano i concentramenti di mini volley e palla rilaciata che vedono coinvolti sempre più baby atleti di tutta la Valle.

piccoli atleti affrontarsi nel campo di gioco. Per alcuni di loro è la prima esperienza, per altri il campo di gioco è di casa.

Da Tremezzo a San Siro, da San Bartolomeo Val Cavargna a Porlezza tutte le società non mancano mai all’appuntamento che vede questi

Per quanto mi riguarda vedere i loro volti felici riempie il mio cuore di grande speranza per il futuro della pallavolo.

Mi auguro che l’emozione che ho visto nei loro occhi li accompagna anche nel futuro perchè non c’e’ visione più splendida nel vedere un bambilno felice.

42 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 42

23/01/14 09.07


VOLLEY CLUB ETRURIA

Kinder+Sport Christmas Cup all’Etruria D

omenica 15 Dicembre 2013, alla Palestra del Liceo Scientifico Agnoletti di Sesto Fiorentino, noi dell’Etruria abbiamo organizzato la Kinder Christmas Cup per bambini del Super Minivolley 2° Livello. Una giornata dedicata ai più piccoli, sia maschi che femmine. Le squadre femminili partecipanti oltre all’ “Etruria” erano la “Pol. Remo Masi” e il “Volley Prato”, mentre le squadre maschili erano “Etruria Maschile”, “Firenze Ovest” e “Sancat”. Le partite sono state caratterizzate come al solito da tanta allegria e divertimento e molta è stata la partecipazione da parte di tutti. Quel che ci preme sottolineare dopo questa giornata di sport è il lavoro che stiamo svolgendo sulla parte maschile. Il nostro impegno ormai decennale nella pallavolo femminile, continua e continuerà, ma da quest’anno abbiamo raccolto una sfida, riempiendo un vuoto che si stava venendo a creare nel nostro territorio per quanto riguarda la pallavolo maschile. Già in passato abbiamo avuto in gestione alcune squadre maschili, ma ora nei nostri progetti di crescita questo settore è diventato uno dei target da raggiungere su cui costruire e promuovere il nostro sport. E come si costruisce se non ripartendo dal Minivolley? Per questo ci stiamo impegnando in particolar modo affinché si possa creare una struttura al nostro interno anche per la pallavolo maschile, in un progetto a medio-lungo termine, approfittando anche degli eventi come appunto la Kinder Christmas Cup, per fare promozione. Come detto la sfida è grande, ma la gioia dei ragazzi che si allenano in palestra e la buona risposta

avuta in termini di partecipazione, sarà sempre la nostra spinta e la nostra

di Federico Bellini

missione su cui contare per farci andare avanti.

OFFICINE MECCANICHE FIRENZE

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 43

43

23/01/14 09.07


VBC GROSSETO

22 dicembre 2013 - 2° Torneo Regionale “E-ONE” U13 organizzato dal Grosseto Volley Una grande festa!

I

L GROSSETO VOLLEY LUCA STEFANI VINCE IL 2° TORNEO REGIONALE “E-ONE” Week-end esaltante per il Grosseto volley. Al di là dei soliti risultati positivi nei campionati giovanili che sono da poco iniziati, arriva un altro “GRANDE RISULTATO” a livello di torneo. L’Under 13 2001 marchiato LUCA STEFANI si aggiudica la seconda edizione del torneo “E-ONE”. Alla manifestazione hanno preso parte le società del CUS SIENA, la squadra dei VVFF di Grosseto, e la nostra seconda squadra del Grosseto volley a marchio CORSINI. Le partite iniziate sin dalla mattina vedevano gli accoppiamenti delle gare con la formazione del Luca Stefani opposto a quella dei VVFF che si imponeva su quest’ultima con il risultato netto di 3-0, e la seconda partita tra la formazione del CORSINI opposto al CUS SIENA che vinceva su quest’ultima per 3-1. Nel pomeriggio si affrontavano per la finale 3°-4° posto VVFF vs CUS SIENA vinta da quest’ultimo con il risultato netto di 3-0 Arriviamo alla finalissima , dove per volere della sorte vedevano scontrarsi in un incontro fraterno le formazioni del LUCA STEFANI guidato per questa occasione da Mr. Auro Corazzesi vs. la formazione del CORSINI guidato da Mr. Michele Tosi. Le formazioni si affrontano a viso aperto senza esclusioni di colpi da ambo le parti, con pregevoli attacchi sia da posto due che da posto quattro, ricevendo applausi scroscianti dal numeroso pubblico accorso per l’occasione. Primo set concluso a favore del Corsini sul risultato di 2225. Secondo set ancora piu equilibrato dove questa volta ad imporsi e stato il LUCA STEFANI per 27-25. Una gran partita, livello di gioco superiore alla categoria e... VITTORIA FINALE del LUCA STEFANI che si aggiudicava sia il terzo che il quarto set con i risultati di 25-23/ 25-20. Ciliegina sulla torta l’atleta Margherita Breschi del LUCA STEFANI si aggiudicava il riconoscimento come miglior giocatrice del torneo. Queste le squadre scese in campo del Grosseto volley: SQUADRA A LUCA STEFANI Chiara Multineddu, Margherita Breschi, Miriam Falasca Valentina Settembre, Veronica Strino,Bertani Caterina, Chiappelli Federica,Corridori Sara, Lorenzini livia, Cherubini laura . All.re Corazzei

di Walter Finocchi Auro SQUADRA B CORSINI Sara Nesi Matilde Marabissi,Palazzesi Sivia, Cheli Elisa, Vaccaro Alessia,Trapanese Lorena, Betti Viviana, Paparone Sofia, Paghi Irene, Buzzichelli Nicole. All.re Tosi Michele. Un grandissimo ringraziamento a tutto lo Staff dirigente del Grosseto volley che ha permesso la riuscita della manifestazione (Marcello Multineddu, Sgaragli Paola, Criscuolo Antonio, Magrini Tamara, Corridori Leonello, Morganti Monica, Benocci Michela, il nostro fotografo Paparone Vincenzo, a Giorgio Notari e in ultimo al Comando Prov.le dei VVFF di Grosseto per la gentile concessione della palestra.

diversi scuole di pallavolo ed il livello di preparazione delle rispettive squadre. Ha letteralmente trionfato la squadra del Grosseto Volley che con una serie in crescendo di prestazioni ha sbaragliato ogni resistenza, imponendosi per gioco, preparazione e potenza, portandosi via anche il premio per la migliore (ROSSO) giocatrice andato alla PANTONE Marta185 MMucci per la completezza delle prestazioni PANTONE 534 M (BLU SCURO) evidenziate dal micidiale attacco ma 225 M (ROSA) anche dall’umiltà nel porsiPANTONE a disposizione delle compagne in difese decisive. La squadra pesciatina dopo una partenza mattutina incerta, è letteralmente volata nel pomeriggio con prestazioni inattese che le hanno permesso di occupare con merito la 3^piazza, dimostrando che la scelta di farle giocare in un campionato di livello superiore era ed è corretta, portando frutti non appena la squadra si confronta con le pari quota, vedi Pallavolo Carmignano. Complimenti alle altre partecipanti che hanno comunque evidenziato gruppi che in prospettiva saranno molto interessanti come la Carrarese Group o l’Ospedalieri Pisa quest’ultima uscita sconfitta nel confronto finale ma nel percorso del torneo ha evidenziato gioco ed individualità ben preparate dal tecnico, caratteristiche comuni anche all’altra formazione lucchese: La Perla di Viareggio. Classifica finale: 1° Grosseto Volley 2° Ospedalieri Pisa 3° Banca di Pescia-Pescia Volleyball 4° Pallavolo Carmignano 5° Polisportiva La Perla 6° Carrarese Group

28 DICEMBRE TORNEO REGIONALE CITTÀ DI PESCIA CATEGORIA U14 Sabato 28 si è disputato a Pescia un intenso e valido torneo regionale under 14 che ha coinvolto le squadre provenienti da Carrara, Grosseto,Pisa, Lucca e Prato. Organizzato e seguito in modo splendido dai dirigenti del sodalizio rossoblu, come ormai di consuetudine le società ospiti hanno potuto trascorrere una bella giornata non solo di Sport, confrontando le

44 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 44

23/01/14 09.07


SCUOLA DI PALLAVOLO ROBUR MASSA

Una bellissima giornata. Grande gioia e partecipazione al nostro Kinder+Sport Christmas Cup day.

M

artedì 17 Dicembre dalle ore 16,30 alle 19,30 si è svolta la nostra giornata dedicata alla “Kinder+Sport Christmas Cup”.

di Mirko Morchi Buon Natale ed Auguri per un 2014 ricco di salute, di serenità e soddisfazioni umane e sportive per tutti noi.

È stata una bella giornata di festa che ha visto una grande partecipazione sia delle nostre miniatlete che delle loro famiglie. Oltre duecento persone, complessivamente, si sono alternate in palestra durante l’orario di svolgimento della festa. Hanno partecipato circa 80 bimbe iscritte ai nostri C.A.S, ed anche delle formazioni giovanili, oltre ad una ventina di miniatleti maschi dei centri di avviamento maschili della Soc. Pallavolo Massa, con la quale collaboriamo. Tutti presenti i nostri allenatori: Mirko, Emanuele e Silvia per il settore agonistico. Barbara, Claudia, Margherita e Sara responsabili dei centri di avviamento. Abbiamo allestito quattro campi che sono stati teatro di incontri al cardiopalma tra le varie squadre, formatesi anche in modo spontaneo, che si sono di volta in volta affrontate. Alla fine merendone gigante per tutti, atleti, genitori e  parenti, con il rituale scambio di auguri. Oltre ai prodotti Ferrero, presenti in quantità, la ns.Soc. e le mamme avevano provveduto a preparare dolci, focacce farcite, pizze ed altre golosità, insieme ovviamente a pandoro e panettone. Prima del commiato, dopo i saluti e gli auguri di rito, abbiamo dato appuntamento a tutti per la prossima festa in occasione del Volley in maschera 2014 previsto nel Febbraio 2014.

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 45

45

23/01/14 09.07


VOLLEY ROSà

L’Under 16 alla Winter Cup Un esperienza di crescita e divertimento per le ragazze, un obiettivo da perseguire per la società. di Giovanni Rubin

U

n paio di giorni dopo Natale il Palazzetto dello Sport di Rosà era già in piena attività. Al suo interno si allenava il gruppo dell’Under 16 femminile, che l’indomani si sarebbe recato a Modena, pronto a prendere parte alla Kinder+Sport Winter Cup. Nonostante in provincia stiano realizzando un campionato senza sbavature, le ragazze si sono preparate con grande impegno, ben consapevoli che l’esperienza che stavano per vivere sarebbe stata una tappa fondamentale della loro carriera sportiva e, forse, anche della loro vita. Da un lato c’è stato l’aspetto agonistico, la possibilità di confrontarsi con le squadre più forti del Paese. Ogni partita è stata importante, perché le vittorie hanno dato fiducia e le sconfitte hanno permesso di capire su quali fondamentali bisognerà lavorare con maggiore intensità nel proseguo della stagione. Dall’altro lato ci sono stati i viaggi, le serate, i pranzi assieme, ossia tutti quei momenti che permettono ad un gruppo di conoscersi più in profondità, di diventare più unito ed affiatato. Momenti che permettono però anche al singolo, lontano dalla famiglia, di diventare autonomo, di imparare a gestire la propria quotidianità. Ma non bisogna dimenticare anche l’opportunità di fare nuove amicizie, di conoscere una realtà ed un ambiente nuovi ed affascinanti. In particolare l’aspetto umano è stato la molla che ha spinto il Volley Rosà a

fare il passo decisivo e sperimentare l’iscrizione al torneo. Speriamo – ha affermato il presidente Diego Carlesso – che in breve si possa rendere la partecipazione ai tornei della Scuola di Pallavolo Anderlini una tappa per tutti i nostri atleti. Il nostro obiettivo come società sportiva è soprattutto quello di contribuire a formare delle ragazze e dei ragazzi che possano un giorno essere delle donne e degli uomini portatori di valori come la responsabilità, lo spirito collaborativo, la voglia di cullare le loro passioni. Per questo crediamo fortemente nel valore di attività di questo tipo, che sono allo stesso tempo formative, ma anche ludiche.

È scontato dire che l’attesa per la Spring Cup è alta e che tutte le squadre scalpitano per potervi partecipare!

46 Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 46

23/01/14 09.08


ASD IDEA VOLLEY SAN MAURO PASCOLI

Domenica 15 dicembre. Kinder+Sport C hristmas C up. Edizione straordinaria! BLACK OUT TOTALE al Palazzetto dello Sport di Bellaria Igea Marina. di Dolores Zanotti

I

l fatto è accaduto Domenica 15 Dicembre durante lo svolgimento della festa di Natale che quest’anno ha un nuovo nome “Kinder+Sport Christmas Cup”. I 12 campetti tracciati sul parquet del Palazzetto hanno visto protagonisti più di 250 ragazzi e ragazze della Dinamo Pallavolo di Bellaria e della Idea Volley Rubicone, che, suddivisi nelle Categorie di “Giocolandia”, “Principianti”, “Esperti”, “U12” ed “U13”, si sono sfidati all’insegna del divertimento e dello stare insieme. È questo un momento di festa ma anche di confronto, un appuntamento annuale che tutti attendono con trepidazione ed emozione con timore e volontà di ben figurare. Gli allenatori e i dirigenti sono indaffarati a fare in modo che tutto proceda come è stato programmato da giorni, che non ci siano intoppi e che tutti si divertano. Le tribune sono gremite di genitori, nonni, amici che da spettatori partecipano alle fatiche dei loro ragazzi, esultano di gioia, fotografano, applaudono, incitano. Dopo 2 ore di salti, palleggi, gare di abilità e balli di gruppo ecco il ”BLACK OUT... le luci si spengono, una musica

Natalizia copre lo stupore dei presenti, si accendono tante girandole luminose ed ecco, pedalando su un Tandem rosso, arrivano due bei Babbi Natale che trascinano dei carrelli addobbati a festa pieni di buone Merendine Kinder. Sapere che nello stesso momento anche in tanti Palasport d’Italia altri piccoli atleti festeggiano allo stesso modo ci fa sentire ancora più importanti. Facciamo parte di una grande movimento che condivide, anche durante il Natale, l’amore per questo meraviglioso sport al quale dedichiamo tanto tempo e fatica e se i risultati sono quelli che stiamo ottenendo, ne vale proprio la pena!

Speciale ANDERLINI NETWORK

Anderlini NETWORK 12.indd 47

47

23/01/14 09.08


Spring Cup

Anderlini NETWORK 12.indd 48

23/01/14 09.08


Anderlini network nr 12