Page 1

dicembre 2011_gennaio 2012_BIMESTRALE

Speciale

ANNO 1_N째 1

Nasce Anderlini Network lo Speciale


EDITORIALE - SOMMARIO

Nasce lo speciale “Anderlini Network” Come ogni rivista che si rispetti, anche il magazine “Scuola di Pallavolo Anderlini News” d’ora innanzi, avrà il suo inserto “Speciale”.

C

di Giobbe on questo numero nasce lo

“Speciale Anderlini Network” dedicato interamente alle società che fanno parte del Progetto Nazionale Scuola di Pallavolo Anderlini. Con tutto ciò pensiamo di andare incontro alle esigenze di maggiore visibilità, migliore consultazione e non ultima la possibilità di archiviare come in un almanacco tutte le fantastiche esperienze dei nostri compagni di viaggio. Viaggio che è iniziato nell’ormai lontano 1997 e che anno dopo anno si è arricchito di persone di primordine, sì perché prima di essere Società Sportiva, siamo persone senza le quali nulla si farebbe! Voglio ringraziate tutti voi, Presidenti, Allenatori, Dirigenti e Ragazzi che ci onorate di far parte della grande famiglia della Scuola di Pallavolo Anderlini e che con il vostro impegno e dedizione per la pallavolo giovanile, contribuite ad affermare, rafforzare e consolidare la filosofia e l’immagine della Scuola di Pallavolo Anderlini. Mi piace pensare che facciamo parte tutti della stessa famiglia con le nostre peculiarità e differenze, ma uniti da un unico denominatore: l’amore per la pallavolo, quella sana, quella giovane e piena di gioia! Buon lavoro, Buon Natale e un Buon Anno pieno di soddisfazioni!!!

3

A.S.D. PALLAVOLO GRADO FINALMENTE SUI CAMPI!

18

di Antonella Schnablegger

4

5

8

10

21

22

12

23

14

24

FALCHI GIOVANILI UGENTO & VOLLEY TEAM ALPAK PICCOLI ATLETI... GRANDI PROGETTI!

15

25

di Anna Ferin

26

PALLAVOLO C9 ARCO RIVA IL C9 RIEMPIE DI PALLONI PIAZZA DELLA COSTITUZIONE!

27

di Marco Fontana

28

29

PALLAVOLO POSSIEDESE AL VIA LA 3^DIVISIONE FEMMINILE!

di Viviana Pelliccioli

V.B.C. CASARZA LIGURE TUTTE LE NOVITÀ! di Monica Casanova

VOLLEY 2 LAGHI DALL’ U 12 AL MISTO: VOLLEY2LAGHI TORNA IN CAMPO! di Ghignoli Paolo

30

VOLLEY CLUB ETRURIA IL VOLLEY CLUB ETRURIA PARTE DI SLANCIO! di Ciro Panizza

di Moreno Bighelli

17

SOUTH END VOLLEYBALL CLUB LA PALLAVOLO È DOVUNQUE! di Kris Croker

PALLAVOLO MAR AVEZZANO CASA MAR SI RACCONTA

PLAY ENJOY VOLLEY PAROLA D’ORDINE: DIVERTIMENTO!

SOCIETÀ PALLAVOLISTICA VOLTERRANA OTTIMA PARTENZA PER LA PALLAVOLISTICA VOLTERRANA di Lucia Del Colombo

di Ezio Reggiani

16

SMILE S.DI P. CARASCO GRAZIE... di Ornella Marchese

JANAS VOLLEY QUARTU SANT’ELENA (CA) JANAS FOR AFRICA

PALLAVOLO ROVERETO UN NATALE DI SPORT A ROVERETO

SIRIO PALLAVOLO OROSEI ENTRA NEL VIVO LA NUOVA STAGIONE AGONISTICA! di Salvatore Graziani

INSIEME PER PORDENONE LA GAKVANICA NOVENTANA SBANCA IL TORNEO D’AUTUNNO

di Silvia e Claudia

S.DI P. MARIO MATTIOLI È PARTITA LA NUOVA STAGIONE di Paolo Bravi

di Nicola Dessi

13

S.DI P. VOLLEY ORTA VOLLEY, FORTISSIMAMENTE CENTRO VOLLEY! di Antonio Orefice

di Renato Urso

11

SCUOLA VOLLEY SALENTO BENTORNATI! di Raffaele Petrelli

EUROVOLLEY E VOLLEY CAMPOBASSO EUROVOLLEY E VOLLEY CAMPOBASSO... di Massimo Iannone

SCUOLA VOLLEY FORIO CHE BELL’INIZIO! di Rosario Maltese

ELPIS VOLLEY A.S.D. L’INIZIO DELLA NOSTRA AVVENTURA del Prof. Oliviero Pillon

9

20

CANAVESE VOLLEY ATTIVITÀ A PIENO REGIME di Vincenzo Ciani

SCUOLA DELLO SPORT ROSANNA BAIARDO SI PARTE! di Roberto Baiardo

B.T.S. VOLLEY SAN SALVO SCUOLA DI PALLAVOLO BTS SAN SALVO di Elvira Anna Tenaglia

7

19

AVIS VOLLEY PISTOIA CON I PICCOLI PER DIVENTARE GRANDI!!! di Claudia Galigani

6

di Giorgio Nescis

A.S.D. SAN FAUSTINO VOLLEY UN’ESPERIENZA DA RICORDARE di Maria Laura e Giorgia

PRO GIO’ CASALE MONFERRATO GRAN SUCCESSO PER IL “MONFERRATO IN VOLLEY”

31

VOLLEY LUGANO GRANDE PARTENZA!!! di Gianbattista Toma

dicembre 2011_gennaio 2012_BIMESTRALE

DIRETTORE RESPONSABILE: Daniele Soragni ASSISTENTE RESPONSABILE: Lori Pagliari REDAZIONE: Mauro Dondi, Franco Cosmai DIRETTORE EDITORIALE: Rodolfo Giovenzana COLLABORATORI: Antonella Schnablegger, Maria Laura e Giorgia, Claudia Galigani, Elvira Anna Tenaglia, Vincenzo Ciani, Prof. Oliviero Pillon,Massimo Iannone, Renato Urso, Anna Ferin, Nicola Dessi, Marco Fontana, Silvia e Claudia, Ezio Reggiani, Moreno Bighelli,Viviana Pelliccioli,Giorgio Nescis, Roberto Baiardo, Rosario Maltese, Raffaele Petrelli, Antonio Orefice, Paolo Bravi, Salvatore Graziani, Ornella Marchese, Lucia Del Colombo, Kris Croker, Monica Casanova, Ghignoli Paolo, Ciro Panizza, Gianbattista Toma FOTOGRAFIA: Giobbe, Paolo Giovenzana PROGETTAZIONE CREATIVA E IMPAGINAZIONE: sts italiana STAMPA: Tipolitografia Montagnani - V.le Amendola, 452 - 41125 - Modena SEDE SOCIALE e REDAZIONE: Cooperativa Scuola di Pallavolo - Stradello Armenone, 88 - 41040 Saliceta S. Giuliano (Mo) - Tel. e Fax 059-394886

Speciale ANDERLINI NETWORK

Speciale

ANNO 1_N° 1

Nasce Anderlini Network lo Speciale


A.S.D. PALLAVOLO GRADO

Finalmente sui campi! Dopo una turbolenza societaria, la risposta in campo!

D

opo una stagione travagliata a livello dirigenziale, ma comunque non priva di risultati a livello sportivo, che ha portato un cambio di presidenza ed una rimodulazione a livello direttivo, anche se in ritardo con i nuovi programmi, i campionati sono finalmente cominciati. Il motore di questa società sono tutte le giovani ragazze che hanno riposto la fiducia nel nuovo gruppo dirigenziale e che hanno permesso di mantenere viva questa realtà sportiva.

di Antonella Schnablegger Abbiamo rinunciato a disputare il campionato di serie D regionale, nonostante il buon piazzamento dell’anno scorso, vista la giovane età della maggior parte delle nostre atlete, per concentrarci nei campionati provinciali. Grazie a diverse individualità scoperte l’anno scorso nel settore minivolley abbiamo deciso di creare ex novo per 9/12 una squadra che disputasse un campionato U-13 in modo da consolidare l’esperienza fin qui accumulata: ebbene nonostante la giovanissima età hanno già imposto la loro leadership al torneo. Le ragazze che l’anno scorso hanno vinto il campionato U13 invece, quest’anno sono state inserite al gruppo che arrivò secondo al campionato U14 e disputano il campionato U16 e prima divisione. Ed è a questo gruppo, allenato da una giovanissima Erica che ad appena 20 anni ha saputo conquistare ottimi traguardi, che dedichiamo il primo articolo di questa stagione. Che dire di queste ragazze, sono eccezionali, sia sotto il profilo atletico che umano. Le più grandi (classe 96-97 ) hanno accolto sotto di loro le più piccole e hanno trasmesso loro la sicurezza di cui necessitano per poter sentirsi inserite, le nuove hanno ricambiato ascoltando con interesse i consigli; tutte, con la loro allenatrice, stanno dando il massimo per onorare la maglietta che indossano e la società non può che esser fiera di loro, qualsiasi sia l’esito del campo.

Speciale ANDERLINI NETWORK

3


A.S.D. SAN FAUSTINO VOLLEY

Un’esperienza da ricordare di Maria Laura e Giorgia

E

d eccoci qua, a raccontare di questa breve esperienza in un pomeriggio d’autunno dove i protagonisti sono un pallone, una rete e 25 ragazze unite dall’amore per uno sport per il quale faresti di tutto: LA PALLAVOLO. Io e Giorgia il 13 Novembre siamo andate a Bibbiano ed abbiamo partecipato alle selezioni per la rappresentativa provinciale di Reggio Emilia. Vi sono stati attimi in cui avremmo voluto essere nella nostra piccola palestra con i nostri allenatori, altri in cui desideravamo conoscere le sensazioni che provavano tutte quelle ragazze che come noi rincorrevano con speranza un obiettivo, che non necessariamente era quello di strabiliare tutti con le proprie doti ma quello di farsi valere e di dare tutto per fare una

4 Speciale ANDERLINI NETWORK

buona impressione, e noi due abbiamo puntato almeno a questo! Sicuramente l’insicurezza, la tensione e quel minimo di paura di essere malgiudicate ci ha tolto un po’ di naturalezza nel giocare, ma non è andata male, abbiamo giocato con ragazze brave e durante la partita finale si è visto del bel gioco e abbastanza veloce. L’allenamento non è stato sicuramente pesante o faticoso ma vedere e pensare che degli allenatori ci osservavano e davano “un voto“ ad ogni nostra abilità e competenza ci toglieva il respiro. Siamo uscite da quella palestra con una

“grande soddisfazione”, non quella di aver fatto una grande figura ma quella di aver potuto parteci-

pare ad una giornata che ci ha lasciato emozioni forti e di avere accumulato nel pacchetto delle nostre “avventure“ un esperienza che rimarrà per sempre nei nostri ricordi.


AVIS VOLLEY PISTOIA

Con i piccoli, per diventare grandi!!! Sfuma il sogno dell’Under 14, ma cresce il Progetto Pallandia! di Claudia Galigani

appassionarsi a questo magnifico sport. Ciò che però in questi giorni ci permette di essere davvero orgogliosi è la realizzazione del Progetto Pallandia. Giovedì dopo giovedì i bimbi crescono di numero e sono sempre più entusiasti di quello che fanno. Questo non è passato inosservato ed infatti, da ieri, il Progetto ha ottenuto il Patrocinio dal Comune di Pistoia, un fiore all’occhiello di cui andiamo veramente orgogliosi. Questo riconoscimento, infatti, ci permetterà di andare nelle scuole dell’infanzia e di presentare direttamente il Progetto, potendo così farlo conoscere più facilmente alle famiglie.

I

primi due mesi di attività hanno riservato sorprese belle e meno belle. Partendo da queste ultime, abbiamo purtroppo dovuto rinunciare alla partecipazione al campionato Under 14 maschile, non essendo riusciti a superare quota 5 ragazzi. Non sapevamo cosa fare ma, memori degli insegnamenti dell’Educational e del Prof. Giovenzana, abbiamo capito che era arrivato il momento di abbattere i paradigmi e superare i vecchi particolarismi e guerre di campanile. Abbiamo pertanto deciso di trasferire i nostri ragazzi, in prestito, ad un’altra società di un Comune limitrofo, dando così loro la possibilità di disputare il campionato e di appassionarsi alla pallavolo. Inizialmente non eravamo proprio sicuri che fosse stata la scelta giusta, ma vederli in campo a giocare la loro prima partita, ci ha fatto capire che invece lo era stata per davvero.

conta adesso 9 atleti, tutti nati fra il 2001 ed il 2003!!! Sabato 12 novembre, disputeranno la loro prima amichevole che, per la maggior parte di loro, sarà anche

E adesso, mentre fervono i preparativi per il Torneo di Natale, auguriamo a tutte le società un buon prosieguo di campionato e ringraziamo ancora una volta la Scuola di Pallavolo Anderlini ed i consigli ricevuti nell’Educational, che sono stati veramente preziosi in questi due mesi di attività, per superare le difficoltà!!!

“la prima partita di pallavolo della loro vita” e, prima di tutto, l’occasione per giocare, divertirsi insieme a bimbi della loro età e cominciare davvero ad

Passando però alle buone notizie, siamo felicissimi di aver visto crescere il gruppo dei piccoli: il superminivolley

Speciale ANDERLINI NETWORK

5


B.T.S. VOLLEY SAN SALVO

Scuola di Pallavolo B.T.S. San Salvo Eccoci! di Elvira Anna Tenaglia

I

l nostro cammino si è incrociato con la Scuola di Pallavolo Anderlini, nel maggio del 2011: sarà stato il buon vino, l’aria salubre e genuina in quel di Fanano, le “salutari” camminate sulle impervie salite per raggiungere il Castello di Sestola, fatto stà che una volta avuto modo di conoscere “Giobbe” e la sua grande famiglia, non si può fare a meno di rimanerne incantati: è facile rimanere impressionati da tutto ciò che la Scuola di Pallavolo ha conquistato negli anni, sia sul campo che fuori, ma ciò che veramente colpisce è la passione che traspare da ogni singola parola di chiunque faccia parte di questo mondo, la stessa

“passione” che alcuni anni fa ha spinto l’attuale presidente della B.T.S. San Salvo, Natale Michelino, a creare la nostra società, con l’utopistico pensiero di creare un settore di volley tutto al maschile! I primi anni è stata dura per una società composta da una quindicina di ragazzi di età variabile dai sei ai quindici anni! C’era di che gettare la spugna, ma non abbiamo mollato: ci siamo rimboccati le maniche per capire come diffondere il nostro amore per questo sport, e alla fine ci siamo riusciti. Grazie al lavoro nelle scuole, la città di San Salvo è venuta a conoscenza di quello che era il nostro piccolo mondo e pian piano i numeri sono cresciuti e con i numeri sono arrivate anche le prime soddisfazioni, sia nei campionati provinciali che regionali. I nostri ragazzi si sono meritati le convocazioni nei vari Centri di Qualificazione Provinciali e Regionali, alla nostra società è stato riconosciuto il titolo di Scuola di Pallavolo Federale, il titolo di Società più attiva della Provincia di Chieti, e con nostra somma soddisfazione, quest’anno ci siamo aggiudicati anche il

“marchio di qualità”. Un riconoscimento che la Fipav assegna dopo attente selezioni, che tiene conto oltre che dei risultati sportivi, anche

6 Speciale ANDERLINI NETWORK

del livello della professionalità di chi vi opera, il numero di atleti che vengono convocati nelle varie rappresentative, i camp organizzati. In Abruzzo, su oltre duecento società, solo in 17 si sono aggiudicate questo titolo, e la B.T.S. è tra le poche ad avere questo riconoscimento sia nel maschile che nel femminile. LA B.T.S. quest’anno prenderà parte a tutti campionati giovanili maschili, dall’Under 12 all’Under 18, mentre

nel femminile disputerà dall’Under 12 fino all’Under 16. La prima squadra è la Serie C maschile, dove con nostro grande orgoglio, oltre a degli innesti di sicuro valore, giocano ragazzi cresciuti nel nostro vivaio, che sono con noi da quando abbiamo iniziato, non hanno mai mollato nei primi anni, quando le sconfitte erano tante e le soddisfazioni erano poche, ed ora si godono le meritate soddisfazioni dopo anni di sacrifici ed impegno! Il salto di qualità è dovuto, oltre che alla collaborazione con tutti gli istituti scolastici nella città di San Salvo, anche alla collaborazione con la società Union Roccaspinalveti, grazie alla passione, l’impegno e alla dedizione del suo numero uno, Trofino Marco, che ha da subito appoggiato e condiviso gli

obiettivi della B.T.S.: dare un’opportunità a tutti i ragazzi e le ragazze attraverso lo sport, ma soprattutto, di fare in modo che la palestra fosse un luogo sicuro dove trasmettere i valori che aiutano la crescita, la socializzazione, dove vengono insegnati il rispetto verso sè stessi e verso gli altri, dove si condividono passione e lealtà.


CANAVESE VOLLEY

Canavese volley, attività a pieno regime! Ormai pienamente avviati i campionati di Serie CF, U18/16/14, mentre stanno scalpitando le formazioni che non hanno ancora preso il via: Seconda Divisione, Under 12 e Under 13.

P

rocede spedita, l’attività tutta al femminile, del Canavese Volley, impegnata su molti fronti sportivi. A cominciare dal più qualificato, quella serie CF Regionale, dove la nostra giovanissima formazione, profondamente rinnovata, non riesce a far esplodere ancora, tutto il potenziale che la squadra possiede. Una situazione il cui toccasana sarà il lavoro in palestra, per affinare l’amalgama che porti alla presa di coscienza del valore del team, affidato a mister Grabriel Polesel. Ottime, per ora, le indicazioni che arrivano dal volley giovanile. La Under 18 eporediese, scattata subito in testa al girone, è ancora attualmente in vetta e, ormail, per questo girone, il discorso del primato, si riduce alle sole prime due in classifica, appunto il Canavese Volley, ed una squadra della cintura torinese, unica che riesce a tenere il passo delle nostre. E sarà dal confronto tra loro due che si decideranno prima e seconda della classe. Un percorso identico quello della Under 16 Blu, dove lo scontro tra le due capoliste, la nostra ed una formazione di Cogne (Valle d’Aosta), ha gia avuto luogo in terra valligiana, ed è terminata in favore delle casalinghe. Qualche difficoltà iniziale per la Under 16 Rossa del Canavese Volley, che ora staziona a metà classifica, grazie ai buoni risultati ottenuti nelle ultime gare, segno di una promettente crescita. Le cose migliori, comunque, al momento, vengono dalla nostra rappresentante più giovane, la Under 14 che, con un percorso netto, ha piegato anche l’unica avversaria che poteva impensierirla ed ora, con quattro lunghezze sulla seconda, può guardare con più certezze ad un posto nella seconda fase dei campionati provinciali. Lavorano intanto, intensamente in palestra, una Seconda Divisione, anche qui molto rinnovata nei ranghi e con un tecnico alla sua prima stagione con la nostra società. Ci sono, infine, due foltissimi gruppi, Under 13 ed Under 12, che stanno affilando… i palloni, pronti a scendere in campo al più presto, per verificare il loro valore. Per meglio prepararsi alle competizioni ufficiali,

di Vincenzo Ciani

si sta valutando la partecipazione a due tornei pre campionato per la U13, ed uno per la Seconda Divisione. Sul tema tornei, poi, il Canavese Volley, ha già inviato la sua preiscrizione al torneo internazionale Bear Wool Volley di Biella, che si svolgera il 3, 4 e 5 Gennaio prossimi. L’ultimo fronte su cui è fortemente impegnata la nostra è il Mini Volley. A questo proposito, la nostra società, è stata una delle cinque società di volley femminile ad aver appena ricevuto nuovamente, il “Certificato di Qualità per il Settore Giovanile” edizione 2012-2013. Un riconoscimento molto importante e che ci gratifica dell’impegno, in temini di tempo ed economico, che la nostra struttura riserva a questo settore strategico, vitale, per il futuo della società stessa. Anche questa stagione, infatti, ha visto crescere questo gruppo, a cui vengono dedicati numerosi istruttori qualificati. Imponente anche il tema del Progetto di Mini Volley Scuole, a cui si dedica il nostro settore tecnico, attualmente impegnato, sia nelle ore mattutine che pomeridiane sino alle ore 20, in diversi istituti scolastici eporediesi e del suo circondario. Anche per questo settore, sono in preparazione diversi momenti di verifica e di festa, tra cui il “Merry Christmas Cup” del circuito “Scuola

di Pallavolo Anderlini”, a cui la nostra società ha gia dato il suo consenso ad organizzare una giornata di festa sportiva.

Speciale ANDERLINI NETWORK

7


ELPIS VOLLEY A.S.D.

L’inizio della nostra avventura Erano gli anni ‘70 del secolo scorso…

Tratto da: Elpis volley evolution – dal 1973 a oggi di Prof. Oliviero Pillon

Under 14 F stagione 2011/12

A

nche a Meolo sembrava iniziare una nuova, e per certi aspetti, straordinaria stagione comunitaria. Soprattutto tra i giovani. Da loro si manifestava una certa vivacità culturale e “politica” sempre fatta di discussioni, di confronto e dibattito di idee e di proposte che alla fine, diventavano consapevolezza di dover fare qualcosa di concreto per la nostra Comunità, per cambiare le cose e praticare una solidarietà che cercava nuove forme e modalità di partecipazione e di presenza sociale. Il luogo di incontro dove maturò un’intera generazione, fu l’oratorio sotto l’occhio discreto e bonario di don Cesare Pellizzari, con la capacità di aggregazione e il dinamismo di più di qualche Cappellano, a cominciare da Don Vendramino Bisetto. L’oratorio! Quasi centro di promozione umana e sociale, ove crebbe con lo stare insieme, anche la coscienza del doversi, prima, ripensare come persone per riproporsi poi come Uomini e Cittadini agli altri. Qui i nostri giovani che lo animavano nel tardo pomeriggio e la sera di ogni giorno, definirono le proprie scelte di impegno sociale e si ritagliarono uno spazio, meglio consono alle proprie attitudini, in cui sperare. Lo fecero con maturità e serietà, quasi questo fosse un atto dovuto nei confronto degli altri. Così nell’estate del 1971, Tiziano Rossi, Silvano Zaffalon e Sandro Stefani, de-

8 Speciale ANDERLINI NETWORK

cisero di fondare un Gruppo Sportivo. Lo fecero con il coraggio di un’utopia e diedero subito forma alla loro speranza e ad un bisogno, allora più diffuso e sentito, associarsi per offrire alla nostra Comunità un servizio di autentico volontariato e, nel contempo, l’occasione di colmare una sorta di vuoto sociale che altri non riuscivano a rimuovere. E speravano fosse proprio così. Per questo, chiamarono il gruppo ELPIS, un vocabolo di origine Greca che sta a significare, proprio speranza. Con un obiettivo, che era un loro preciso impegno promuovere una cultura dello Sport all’interno di una diversa e più complessa visione – sotto il profilo intellettuale, morale, ma anche fisiologico – della vita. Lo Sport inteso come protagonista, seppur del tutto particolare, dei mutamenti sociali della nostra epoca, che può e deve, comunque e sempre, riaffermare la centralità dell’Uomo ed avere una fondamentale funzione educativa e di formazione umana, civile e culturale. Quello che i fondatori dell’ Elpis pensavano di far praticare, era lo Sport che tende alla disciplina interiore, al rispetto, sempre dovuto, delle regole e dei conseguenti comportamenti personali che vuole imprimere la consuetudine della lealtà e del civismo, e che rifiuta approcci e atteggiamenti diversi. Lo Sport che ha significato solo quando

rappresenta il segno di una conquista di se stesso o il frutto di un impegno liberamente assunto e tenacemente perseguito. Perché, praticare lo Sport doveva essere considerato un diritto di ogni Cittadino. Ma lo Sport cui pensavano i nostri giovani dell’oratorio, era lo Sport fine a se stesso: agonistico ma senza incentivi e senza premi; lo Sport che possono fare tutti, sempre e a tutte le età e per l’intero arco della vita, senza emarginare i meno dotati. Con questo intento iniziale, i soci fondatori dell’Elpis si diedero subito da fare con eccezionale volontà che ci è ancora di esempio, pur consapevoli delle difficoltà e dei rischi cui andavano incontro. Allestiscono in proprio ed ancora là presso l’oratorio, una pesca di beneficenza per raccogliere fondi, si danno una struttura organizzativa come tutte le società che si rispettino, predispongono un campo in terra battuta per la pallavolo, ed iniziano una serie di attività sportive. Autodidatti e factotum animatori, allenatori, tecnici, organizzatori ... Il 12 Ottobre 1973 l’Elpis presenta domanda di affiliazione al Centro Sportivo Italiano – consiglio provinciale di Treviso per le seguenti pratiche sportive: pallavolo, pallacanestro ping pong (tennis tavolo) e atletica leggera. Comincia così la favolosa avventura del G.S. ELPIS MEOLO.


EUROVOLLEY e VOLLEY CAMPOBASSO

Eurovolley e Volley Campobasso... Quando l’unione fa la forza! di Massimo Iannone

I

l Volley Campobasso e l’Eurovolley, in collaborazione con la Scuola di Pallavolo Anderlini di Modena hanno organizzato a Guardialfiera (CB) il “1° Corso di Istruttore Progetto Pallandia”. Il “Progetto Pallandia” nasce dalla consolidata esperienza della Scuola di Pallavolo Anderlini Modena. È un originale ed efficace metodo di formazione motoria per bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni, nell’ambito dell’adozione di stili di vita sani, in cui l’attività fisica riveste un ruolo fondamentale tramite l’attività ludica che ricopre un ruolo trainante. È importante favorire l’espressione spontanea del bambino e stimolarne una vita motoria ricca di esperienze e di sollecitazioni, cercando d’integrare aspetto motorio e psichico. Gli obiettivi sono perseguiti utilizzando come unico mezzo il gioco, che recita una parte molto importante nell’educazione psicomotoria di questi primi anni di vita. Il gioco, infatti, è la realtà attraverso cui il bambino conosce il proprio corpo ed il suo utilizzo in funzione dello spazio, del tempo, degli altri, delle regole e degli strumenti con i quali gioca. La proposta educativa si attua con attività individuali e di gruppo in cui realtà e fantasia si confondono e con l’ausilio del più disparato materiale a disposizione: canestri da mini-basket, palloni da pallavolo, di spugna, racchette, corde, birilli, cerchi, coni, materassini. La S.di P. Anderlini ha messo a disposizione di tecnici, insegnanti, laureati in scienze motorie, laureati in scienze della formazione primaria ed anche atleti

interessati, tutta l’esperienza pratica già acquisita da due istruttori, Simona Torricelli e Serena Marrone, oltre che dal suo Presidente, Rodolfo Giovenzana, i quali sono stati i relatori del corso. Il tutto è stato organizzato per dare l’opportunità, a coloro che hanno scelto di frequentare questo corso, di poter collaborare con le Società e gli Enti che vorranno cogliere l’opportunità di offrire una nuova ed originale attività sportiva oltre che educativa sul proprio territorio. (www.eurovolley.it). L’Eurovolley fa sua la gara di andata del primo turno della Coppa Molise. L’Eurovolley esordisce in Coppa Molise ospitando il Sesto Campano Volley sul campo di Guardialfiera. La partita è terminata con il risultato di 3 -2 a favore delle atlete campobassane per l’occasione guidate dalla Felaco in panchina. Il match è stato pieno di sorprese, con l’Eurovolley che forse ha un po’ sottovalutato le avversarie, che vincono primo e secondo set fino ad arrivare ad un parziale di 8-2 in loro favore anche nel terzo. Un divario del genere era un po’ troppo pesante, il Sesto Campano fino a quel momento aveva giocato bene e l’Eurovolley aveva faticato a trovare il

giusto assetto in campo, ma cedere la partita sul proprio campo senza portare a casa nemmeno un set sarebbe stato eccessivo. Il contributo delle atlete Colagiovanni e Baranello ha permesso alla squadra di ingranare la marcia giusta che ha fatto ripartire al meglio le “tigri” campobassane. Brave anche le atlete più giovani, che si sono integrate al meglio nella squadra. Sia pure ripartita un po’ in ritardo l’Eurovolley vince il terzo e il quarto set riportandosi in perfetta parità e riaprendo la partita. Le ragazze del coach Felaco combattono fino all’ultimo ottenendo una vittoria voluta fortemente ma anche sofferta. Il risultato se da una parte ha dato ragione alla compagine campobassana, dall’altro rende ancora incerto il passaggio al turno successivo perché per ottenerlo l’Eurovolley dovrà vincere a Sesto Campano, visti i parziali molto alti degli ultimi due set vinti e i due set conquistati dalle isernine. L’appuntamento è quindi a Sesto Campano per la partita di ritorno che deciderà il passaggio del turno.

Speciale ANDERLINI NETWORK

9


FALCHI GIOVANILI UGENTO & VOLLEY TEAM ALPAK

Piccoli atleti… grandi progetti! Il volley team Alpak ed i Falchi Giovanili Ugento insieme alla Scuola di Pallavolo Anderlini.

D

opo aver chiuso la stagione 2010/2011 con il prestigioso incarico di ospitare nel nostro palazzetto gli allenamenti della Nazionale juniores femminile di Marco Mencarelli che ha partecipato vittoriosamente ai Campionati Mondiali svolti in Perù, entra nel vivo la stagione 2011/2012. La passione, la competenza e la rinnovata organizzazione sotto la guida di Giobbe e dei suoi collaboratori non tarderà a dare i suoi frutti. Si è dato inizio alla attività con la presentazione della squadra femminile di serie C e delle squadre giovanili maschili e femminili nella splendita cornice del Museo Civico Comunale dove si è comunicata la data della prima Festa “Merry Christmas by Kinder+Sport” ( 19 dicembre 2011). A dicembre appuntamento con il Primo Torneo Amichevole (Memorial Gianni Cino) Under 14 tra le rappresentative maschile e femminile della nostra società e della Scuola Volley Salento. Febbraio vedrà il Palaozan Tiziano Manni colorarsi con i piccoli atleti che parteciperanno alla terza edizione del Minivolley in Maschera. Protagonisti ad aprile saranno i genitori che in coppia con i figli parteciperanno al primo torneo

“Gioca con me” dove ogni atleta giocherà in coppia con il padre o la madre. Maggio/giugno vedrà le società dei Presidenti Pizzolante e Congedi, collaboratori, genitori ed amici impegnare tutte

10 Speciale ANDERLINI NETWORK

di Renato Urso

le energie nella organizzazione di una tappa provinciale di MiniVolley, circa 700 mini atleti invaderanno Ugento per animare 25 campi con gioia e fracasso. Questa manifestazione rappresenterà la Festa di chiusura della Scuola di Pallavolo. Intanto le nostre squadre giovanili figurano nei calendari e nelle classifiche di tutti i campionati di categoria maschili e femminili. Terminate le attività agonistiche iniziano le attività estive con la terza edizione di GIOCACAMPUS Estate, mare e divertimento attende gli iscritti augurando a tutti di poter ripetere i successi di Fefè De Giorgi, Mirko Corsano, Massimo Colaci, Valeria Caracuta (e tanti

altri) che ad Ugento hanno iniziato a giocare a pallavolo.


INSIEME PER PORDENONE

La Galvanica Noventana sbanca il “Torneo d’Autunno” S

pazio ai campioni di domani: è nata sotto questo intento la manifestazione organizzata dalla società naoniana che dopo il lavoro di questi ultimi mesi, domenica 27 novembre, ha portato a compimento l’ambizioso progetto di realizzare un nuovissimo trofeo riservato alla categoria Under 12 misto. Dodici le squadre partecipanti, più di 150 gli atleti scesi in campo, per un totale di 400 persone presenti: i numeri parlano da soli, l’iniziativa si è rivelata davvero un successo. Al centro della scena loro, i piccolini, che hanno avuto la possibilità di vivere probabilmente per la prima volta un’esperienza sportiva “da grandi”: in programma ben 24 gare, due i palazzetti utilizzati, quattro i campi allestiti, il tutto condito con un’organizzazione impeccabile per far sentire protagonisti a tutti gli effetti i nostri pallavolisti del futuro. Hanno risposto all’invito società provenienti dalla provincia di Pordenone, Venezia, Udine e Gorizia, una bella occasione di confronto riguardante il lavoro tecnico sulle giovanili intrapreso dalle diverse realtà del nostro Territorio. Il Torneo, che ha posto come obiettivo primario quello di far giocare più possibile tutte le formazioni, si è dipanato in una fase iniziale a quattro gironi: Girone Verde (Apdc Chions, Libertas Martignacco, U.s Cordenons) e Girone Azzurro (Win Volley, Libertas Fiume Veneto, Aurora Azzurra) hanno giocato nella palestra di Borgomeduna, mentre Girone Rosso (Pordenone volley , Vis et Virtus Roveredo, Pallavolo Staranzano) e Girone Bianco (Volley del Sanvitese, Gis Sacile, Galvanica Noventana)

di Anna Ferin hanno esordito al PalaGallini. Dagli esiti di questa fase mattutina sono state promosse come “prime della classe” le padrone di casa del Pordenone volley, l’Apdc Chions, la Libertas Fiume Veneto e la Galvanica Noventana, che si sono sfidate nel pomeriggio per le quattro posizioni d’alta classifica. Stessa logica per le seconde classificate in mattinata (U.S Cordenons, Aurora Azzurra, Pallavolo Staranzano e Volley del Sanvitese) che hanno combattuto dal 5^ all^8^ posto mentre le terze hanno lottato per le ultime posizioni. Il trofeo ha visto il dominio assoluto delle atlete della Galvanica Noventana (Noventa di Piave) provenienti dallo straordinario vivaio della società Pool Piave. Le venete hanno vinto tutti gli incontri sino ad arrivare alla finalissima contro la Libertas Fiume Veneto in cui, nonostante la stanchezza e qualche momento di cedimento, sono riuscite ad uscire vittoriose dallo scontro tra gli applausi di un palaGallini gremito di gente. Il team di casa, nonostante la buona prova ottenuta nel girone di qualificazione (totalizzando 3 punti

sui 4 a disposizione), nel pomeriggio ha gettato al vento la possibilità di agguantare il podio, perdendo sia con la Galvanica Noventana che con il Chions. Poco importa, dal momento che era per loro il primo test in questa stagione 2011-2012 ed il quarto posto ottenuto ha complessivamente convinto allenatrice, società e i tantissimi sostenitori accorsi a tifare le piccole atlete di “Insieme per Pordenone”. Al termine delle gare, subito al via le premiazioni, coppa donata a tutte le squadre partecipanti, omaggio agli allenatori e un piccolo riconoscimento ai collaboratori del Comitato Organizzativo che hanno permesso la realizzazione ad hoc di questo evento. La società infine ringrazia il Comune di Pordenone per il patrocinio concesso, l’Acqua Dolomia, l’IVE Vernici, Baviera Elettrodomestici e la Bcc Pordenonese, che con il loro appoggio danno ad Insieme per Pordenone la possibilità di realizzare queste straordinarie iniziative, tanto importanti per la società, quanto per il volley del nostro Territorio.

Speciale ANDERLINI NETWORK

11


JANAS VOLLEY QUARTU SANT’ELENA (CA)

Janas for Africa Lo sport come veicolo sociale!

L’

1 e 2 ottobre si è svolta la 5^ edizione del Torneo “TUTTINSIEME” che va in archivio con la soddisfazione della nostra società che quest’anno è doppia, visto lo scopo umanitario che rivestiva la manifestazione. Grazie alla collaborazione con il Comune di Quartu Sant’Elena e la FIPAV Provinciale di Cagliari, il numeroso pubblico accorso ha potuto contribuire alla causa benefica in favore dell’Hospital Divina Providencia di Luanda (Angola) nel quale svolgono una fondamentale opera alcuni medici pediatri cagliaritani specializzandi della clinica Macciotta. L’aspetto sportivo della manifestazione anche quest’anno ha visto il successo dell’Alfieri Cagliari che in finale ha battuto un’ostica Nuova Volley Serramanna per 3-1. Nella partita precedente che assegnava il 3° posto la San Paolo Cagliari ha nettamente battuto la Janas Volley per 3-0. Dopo la finale e prima delle premiazioni è arrivato il momento più toccante della manifestazione, quando i medici hanno parlato della loro esperienza in Africa e le difficoltà che giornalmente incontrano nel loro lavoro. Dopo l’introduzione dell’amico Dott. Gianni Ottonello, le dottoresse hanno illustrato la loro attività e hanno ricevuto dalle società sportive un’offerta con le quote di partecipazione al torneo che si sono sommate all’offerta dell’Assessorato allo Sport di Quartu Sant’Elena e della FIPAV Provinciale di Cagliari che hanno offerto il loro patrocinio alla manifestazione, in collaborazione con il nostro principale sponsor FlossLab di Giulio Concas e di Teresa Seruis in rappresentanza di Mario Seruis Automobili, entrambi  sempre in prima

12 Speciale ANDERLINI NETWORK

di Nicola Dessi linea in presenza di simili occasioni. Sono attività come queste che nobilitano noi italiani e noi sardi in particolare, l’essere vicini a realtà che hanno grande bisogno di aiuto per riuscire a superare le enormi difficoltà che incontrano nella lotta alla sopravvivenza. E per queste ragioni che la Janas Volley quest’anno ha deciso di dare maggiore spazio all’aspetto sociale della sua attività denominandolo “JANAS FOR AFRICA”.

dedicato agli amici che stanno svolgendo la loro missione umanitaria in Angola. Nei prossimi numeri vi terremo aggiornati sull’iniziativa.

E la serie B2 va... Nel frattempo è partita anche la stagione sportiva della serie B2. Due vittorie e due sconfitte portano le nostre ragazze sopra la quota salvezza, obiettivo per una squadra fortemente ringiovanita ma pronta a combattere partita dopo partita. L’inizio è stato davvero promettente perché anche quando si è usciti sconfitti lo si è fatto consci di aver dato il 100%. Il campionato si prospetta di alto livello con formazioni del calibro del Rieti, Narni, Olbia e Cisterna sopra di tutte. Dietro tutte le altre pronte a vendere cara la palle. E tutti sanno che le partite finiscono all’ultimo pallone buttato giù dall’altra parte della rete. Quindi Forza Ragazze... UBI JANAS MINOR CESSAT!

Nel corso della stagione sportiva vari momenti dell’attività societaria verranno dedicati all’importante attività svolta nel lontano stato africano. E per rafforzare anche a distanza questo legame uno spazio nel nostro sito internet www.janasvolley.it verrà sempre


PALLAVOLO C9 ARCO RIVA

Il C9 riempie di palloni piazza della Costituzione! di Marco Fontana bella fotografia di Davide Turrini, hanno riempito di colore la piazza! A distanza di qualche mese, se dobbiamo fare un bilancio pre-natalizio, possiamo dire che i nostri ragazzi si stanno impegnando per centrare l’obbiettivo che la Pallavolo C9 si è prefissata per la stagione in corso: fare in modo che sia migliore di quella appena passata. I risultati fin qui ottenuti, sia in termini di partecipazione che di prestazioni agonistiche, confermano l’ottimo lavoro che tutto lo staff tecnico sta portando avanti. Quindi chiudiamo augurando a tutti quanti un buon Natale e un felice anno nuovo!

Vi aspettiamo

“B

uona la prima!” viene da dire commentando la festa di apertura della stagione sportiva 2011-2012 della Pallavolo C9 Arco-Riva che si è tenuta a Riva del Garda, in Piazza della Costituzione. Complice la bella giornata e l’ottima risposta, in termini di partecipazione, dei nostri ragazzi, tutto si è svolto al meglio. Alle 14.30 si è dato il via ad un agguerrito torneo a cui hanno partecipato sia i piccoli del minivolley che alcune delle squadre Under 13 e Under 14, organizzato con la consueta maestria dagli istruttori Roberto e Giulio. Verso le 16, accompagnato dal direttore

sportivo Riccardo Michieletto, è arrivato a portarci i suoi saluti il mitico palleggiatore dell’Itas campione del mondo, Raphael Vieira De Oliveira, che ha davvero stregato la piazza…. Rapha è proprio l’ambasciatore ideale della pallavolo: campione indiscusso, affascinante, fisico perfetto, simpatico, sorridente e disponibile!!! È stato un grande onore per il C9 potergli idealmente affidare il taglio del nastro anche per la stagione 2011-2012. Infine è seguita la presentazione di tutte le squadre maschili e femminili che difendono i nostri colori e, a chiudere, la distribuzione di tantissimi palloni gialli a tutti i piccoli del minivolley che, come testimonia la

in palestra il 4 e il 5 gennaio per la XXIX edizione del Trofeo Depentori riservato alle categorie Under 13 femminile, sempre il 5 gennaio per il Torneo di Capodanno riservato all’ Under 13 maschile e il 6 gennaio per le finali della Coppa Trentino Alto Adige, che avremo l’onore di organizzare e che ci vedranno impegnati sia con la C maschile che con la C femminile.

Speciale ANDERLINI NETWORK

13


PALLAVOLO MAR AVEZZANO

Casa MAR si racconta Una famiglia in cui crescere.

D

opo una lunga estate è arrivato il momento per tutte le marvolline di tornare in palestra. Da ormai tre mesi abbiamo ripreso gli allenamenti regolarmente con grande impegno da parte di tutte.

L’allenamento non è un momento che serve solo per crescere tecnicamente e per prepararci in vista dei campionati, ma un momento di divertimento dove possiamo coltivare la nostra grande passione. Da un anno il nostro gruppo è diventato molto più affiatato e sappiamo aiutarci e sostenerci a vicenda in qualsiasi momento. Siamo ragazze molto determinate per cercare di ottenere dei buoni risultati e per questo, durante gli allenamenti, oltre a divertirci mettiamo molto impegno in tutto ciò che facciamo. Il nostro impegno è sempre sostenuto dal nostro Mister e dai nostri Dirigenti che ci aiutano in ogni momento e ci fanno sentire a casa mostrandoci il loro affetto. Il rapporto che si è creato con la MAR per noi è speciale. Loro ci sostengono facendoci tornare il buon umore: sempre! Insieme a loro trascorriamo molto tempo e ormai conoscono il carattere di ognuna di noi. La MAR per noi rappresenta un vero e proprio esempio non solo a livello pallavolistico, ma anche nella vita, perché grazie alla vita di squadra e di società abbiamo acquisito e apprezzato molti valori, primo fra tutti la consapevolezza che non si vive solo per se stessi; che nel-

14 Speciale ANDERLINI NETWORK

di Silvia e Claudia

la vita, come nel gioco, ognuno ha il suo ruolo che, svolto al meglio delle proprie capacità, può condurre alla vittoria finale; che i momenti di difficoltà, in cui si “subiscono i punti” non ci si deve arrendere, mai, ma credere con forza in se stesse e nella squadra. La vita in casa MAR non è mai noiosa, se siamo tristi o felici non fa differenza perché al termine di ogni giornata passata con la MAR e le marvolline si torna a casa sempre con il sorriso sulle labbra. Ringraziamo con tutto il cuore il Mister e i dirigenti e ci auguriamo un buon campionato U18. Speriamo anche che sia positivo per noi marvolline per renderci più unite e per non deludere la nostra mitica MAR che ha molta fiducia in noi.


PALLAVOLO POSSIEDESE

Pallavolo possidiese: al via la 3DF! di Ezio Reggiani

L’

ultima squadra della nostra Società sportiva a “entrare in gioco” è la Terza Divisione femminile: la prima giornata di campionato sara’ a meta’ novembre. Abbiamo confermato l’allenatore Mauro Salvarani, che già lo scorso anno ha ottenuto eccellenti risultati: buona la posizione finale in classifica, ma soprattutto ha amalgamato una compagine formata da tante nuove ragazze, ottenendo da loro impegno, dedizione, forza di

carattere. Gli obiettivi, quest’anno, sono ambiziosi, giovandoci delle esperienze fatte: le nostre atlete sono decise a ottenere il massimo dei risultati. Questa determinazione l’hanno già mostrata durante la preparazione pre campionato, e tutti noi responsabili della Società sportiva siamo certi della buona riuscita della nostra squadra di terza divisione femminile. Seguiremo spesso, da questa pubblicazione, lo svolgimento del campionato di queste

ragazze: lo meritano e auguriamo loro il successo che si aspettano.

Speciale ANDERLINI NETWORK

15


PALLAVOLO ROVERETO

Un Natale di sport a Rovereto Un banco di prova per tutte le ragazze! di Moreno Bighelli I numeri gestiti sono notevoli: 3 giorni di torneo, 12 campi di gioco, oltre 600 atlete partecipanti, quasi 300 tra dirigenti, allenatori e accompagnatori, tutte persone che a cavallo delle feste, soggiornano a Rovereto, imparando a conoscerla, ad apprezzarla e creando anche un discreto indotto turistico.

N

atale, tempo di vacanze ma, a Rovereto, anche Tempo di sport. Come accade regolarmente da ormai oltre vent’anni, la società Pallavolo Rovereto organizza il

Torneo di Natale, giunto quest’anno alla sua 22^edizione. Cresciuto costantemente negli anni, il Torneo è ormai diventato una delle più importanti manifestazioni di pallavolo femminile giovanile del panorama nazionale. All’edizione 2010 hanno partecipato 50 squadre (20 nelle categorie Under 14 e Under 16, 10 nella categoria Under 18) tra le maggiori compagini a livello italiano. Il lotto delle partecipanti è molto prestigioso e competono nella Città della Quercia le più importanti società che si sono distinte nei campionati giovanili femminili a livello nazionale, provenienti da tutta Italia. Con grande piacere la scorsa edizione sono state accolte anche le ragazze della squadra di Bento Concalves, città brasiliana gemellata con Rovereto.

16 Speciale ANDERLINI NETWORK

Quest’anno il numero delle squadre verrà innalzato a 52, con la novità della categoria Under 13, che sostituirà l’Under 18. L’inserimento di questa categoria, avvenuto dopo attente riflessioni, ha lo scopo di dare l’opportunità anche alle atlete più giovani di provare l’emozione di partecipare ad un evento cosi importante. Il Torneo di Natale 2011 si svilupperà dunque su tre categorie: Under 13 (atlete nate nel 1999 e seguenti); Under 14 (atlete nate nel 1998 e seguenti); Under 16 (atlete nate nel 1996 e seguenti). Si svolgerà nei giorni 27, 28 e 29 dicembre in 12 palestre nel comune di Rovereto e dintorni, situate a breve distanza l’una dall’altra, proprio per dare l’opportunità alle squadre e ai supporter di spostarsi agevolmente tra i diversi campi da gioco.

Completa il Natale sportivo il

Torneo della Befana, intitolato dallo scorso anno alla memoria di Pierangelo Gallina, noto e apprezzato dirigente sportivo roveretano. Quest’anno la manifestazione sarà dedicata alle più piccole dell’Under 12. L’impegno di Pallavolo Rovereto nel promuovere il meraviglioso sport del volley porterà il 6 gennaio 2012 nella nostra città 15 squadre, provenienti dalle società più quotate nel volley giovanile, che si sfideranno in 5 campi da gioco. Per gli organizzatori è un grande impegno che viene però sempre ripagato dall’entusiasmo e la voglia di giocare delle ragazze, dall’agonismo nelle partite, dal bel gioco e dalla gioia che queste manifestazioni danno sia a chi partecipa, sia a chi vi assiste come spettatore.


PLAY ENJOY VOLLEY

Parola d’ordine: divertimento! di Viviana Pelliccioli

B

uongiorno a tutti, mi chiamo Viviana Pelliccioli e da poco sono entrata a far parte della famiglia della Play & Enjoy Volley, con grande piacere. A partire da questo numero vi presenterò i nostri gruppi e vi illustrerò le attività che abbiamo avviato ed i progetti che vorremmo sviluppare. Questa stagione per noi è iniziata sotto i migliori auspici: infatti grazie all’arrivo di nuovi ragazzi, abbiamo potuto formare due gruppi a Comun Nuovo. Il primo dei due è quello del Minivolley: per ora è formato da 9 bambini, ma siamo certi che con il tempo crescerà. Il secondo è quello dell’Under 12, formato in parte da ragazzi che lo scorso anno formavano il gruppo del Minivolley ed in parte da ragazzi che si sono da poco avvicinati alla pallavolo.

punto di vista della tecnica, grazie anche all’impegno e alla passione che le ragazze ci stanno mettendo. C’è poi il gruppo storico delle ragazze dell’Under 14 FIPAV, seguite ormai da due anni da Lara: hanno tanta voglia di fare e sicuramente ci daranno ottime soddisfazioni, vista anche la crescita tecnica raggiunta. Infine c’è il gruppo delle ragazze più grandi: le Allieve CSI, seguite dal nostro Direttore Ricardo Vieyra. Il gruppo è affiatato e sta crescendo dal Per ora non ci resta che augurare a tutti un sereno Natale ed un felice Anno Nuovo, pieno di salute e serenità.

Entrambi i gruppi sono seguiti da un giovane e promettente allenatore che è con noi da quest’anno: Marco Salvoni. Siamo molto soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto: ovviamente questo è solo il punto di partenza, non certo quello di arrivo! Diamo inoltre il benvenuto ad un insegnante molto qualificato che sicuramente ci aiuterà a far crescere i ragazzi: Fabrizio Incitti, che segue l’Under 12 di Levate. Anche questo gruppo sta lavorando con grande impegno e si sta preparando al campionato Under 12 con grande voglia di giocare. Il Minivolley di Levate, seguito da Marco, e il Minivolley di Stezzano, seguito da Lara Ronzoni che da anni sta facendo un ottimo lavoro con la Play & Enjoy Volley, ci stanno dando grandi soddisfazioni. Infatti sono gruppi numerosi: addirittura nel primo caso il numero di bambini si è praticamente raddoppiato rispetto all’anno scorso!

Speciale ANDERLINI NETWORK

17


PRO GIÒ CASALE MONFERRATO

Gran successo per il “Monferrato in Volley” di Giorgio Nescis

C

on gran successo si è svolta tra domenica 30 ottobre e lunedì 1 novembre la seconda edizione del torneo Monferrato In Volley organizzato dalla società pallavolistica Pro. Giò. – Progetto giovani; la manifestazione era riservata alla categoria femminile Under 13 e vi hanno partecipato dodici squadre provenienti dal Piemonte ed anche da altre regioni. Oltre alla Pro Giò sono infatti sopraggiunte le piemontesi Asystel Volley Novara, Pallavolo Valenza, Master Group Pallavolo Acqui, Pallavolo Valle Belbo, Play Volley Asti, Quattro Valli Pallavolo Alessandria, dalla Lombardia il Volley Segrate 1978 e Riso Scotti Pavia, la ligure Volare Volley Arenzano mentre dall’Emilia Romagna la Scuola di Pallavolo Anderlini Modena nonché l’Idea Volley Bologna. La formula del torneo prevedeva una prima fase con tre gironi all’italiana, seguita da una successiva fase ad eliminazione a partire dai quarti fino

18 Speciale ANDERLINI NETWORK

ad arrivare alle finaline di consolazione nonché alla finalissima disputata al Palaferraris in cui la Master Group ha vinto battendo per 2 set a 0 la Scuola di Pallavolo Anderlini di Modena. Al termine della finalissima, seguita con entusiasmo da tutte le squadre, è stata stilata una graduatoria definitiva con successiva premiazione di ogni squadra nonché di singole atlete che si sono distinte nel torneo per le proprie qualità quali il miglior attacco, la miglior difesa, il miglior palleggio nonché la migliore giocatrice tra tutte e quella più piccola. Sicuramente è stata una bella esperienza in primis per gli organizzatori, pienamente soddisfatti per l’ottima riuscita della manifestazione, ma soprattutto anche per tutte le piccole protagoniste che hanno potuto vivere tre giorni di sano sport e puro divertimento confrontandosi anche con nuove realtà pallavolistiche.

La stagione per Pro Giò era iniziata con la seconda edizione del torneo dell’amicizia, riservato alle Under 14, dove si sono sfidate Riso scotti pavia, Valle Belbo, Asti volley e le padrone di casa della Pro.Giò., che ha visto trionfare la compagine di Pavia contro le nostre bimbe in un contesto atipico, infatti grazie al comune di casale Monferrato, quest’anno la manifestazione si è potuta svolgere all’interno della festa dell’uva che è una delle manifestazioni principali organizzate dal comune monferrino. Nei prossimi appuntamenti, oltre ai vari campionati, ci sarà il Merry Christmas by Kinder +Sport, per i bambini del Mini, che segna una delle prime tappe importanti della loro annata.


SCUOLA DELLO SPORT ROSANNA BAIARDO

Scuola dello Sport: si parte! Sassari, Osilo e Sennori sono i tre Comuni in cui opera la S.d.S. Rosanna Baiardo. di Roberto Baiardo

S

ASSARI – Con la stagione 20102011 ormai alle spalle ed il debutto nei comuni di Sassari e Osilo, da questo nuovo anno sportivo la società ha deciso di aprire due nuovi corsi nel comune di Sennori, un ridente paese alle porte di Sassari in cui la pallavolo mancava da alcuni anni. Questi  corsi affidati al tecnico Monica Ermini,  sono stati inaspettatamente accolti con vivo interesse  e dopo pochi giorni hanno registrato il massimo delle adesioni. Ma le attività della Scuola dello Sport non si fermano al solo comune di Sennori infatti continuano ad essere attivi anche gli altri corsi di  Sassari e Osilo, affidati ai tecnici Marco Fadda, Laura Sanna e Federica Bozzo,  Daniela Concu, Laura Tassu e Roberto Baiardo, che hanno la responsabilità di far crescere il movimento pallavolistico in quei Comuni e aree in cui questo sport  era pressoché dimenticato. Da quest’anno, e questo risultato è stato reso possibile grazie al diligente lavoro dei tecnici, la S.d.S. si confronterà anche nei campionati Under e per la prima volta avrà una prima squadra femminile che con il tecnico Concu esordirà nella terza  divisione. Poi non mancheranno per i più piccoli le già conosciute e tanto attese manifestazioni della Kinder+ Sport  ed i campionatini di minivolley.  In sintesi, la direzione

voluta dal nostro presidente Rosanna Baiardo sta portando ad ottimi risultati sia sotto l’aspetto formativoeducativo che quello sportivo perché solo all’interno del nostro movimento si sono già evidenziati importanti progressi ed alcuni atleti potrebbero far ben sperare. Un altro aspetto importante che il nostro presidente ha voluto curare è stato il rapporto tecnici-genitori-atleti. Rosanna Baiardo, grazie all’esperienza maturata nella nazionale maggiore  ma soprattutto per l’esperienza professionale, essendo  lei

una insegnante di educazione fisica, ha illustrato al team le linee guida per adottare la stessa linea educativa, pedagogica e tecnica nelle varie sedi, così garantendo un comportamento univoco in tutti i corsi.

Speciale ANDERLINI NETWORK

19


SCUOLA VOLLEY FORIO

Che bell’inizio! Il lavoro promozionale svolto durante il periodo estivo porta i suoi frutti.

G

rosse difficoltà quest’anno nel ricavare spazi necessari a disputare le nostre partite interne. Con qualche allenamento in meno e con tanti ragazzini in più cerchiamo di tamponare questa “momentanea” chiusura della palestra della frazione, dove siamo consueti disputare tutte le gare giovanili e quelle di prima divisione maschile. Purtroppo la problematica “strutture sportive” qui da noi è grande. Per della giusta burocrazia ci ritroviamo ancora oggi, con quasi tutti i campionati in corso, limitati a poter utilizzare (in modo tra l’altro parziale per permettere lo svolgersi anche di altre discipline sportive), solo il palazzetto di Forio dovendo aspettare ancora qualche settimana per la nostra “piccola casa” di Panza. Nonostante queste difficoltà, già da quest’estate, ci si è resi conto della grossa voglia di tanti nuovi bambini di avvicinarsi alla pallavolo. È questo il motivo di orgoglio ma principalmente di stimoli che ti permettono di affrontare la nuova stagione agonistica con forza e determinazione.

20 Speciale ANDERLINI NETWORK

di Rosario Maltese

Le novità di quest’anno partono dal settore maschile. Si partecipa per la prima volta al campionato Under 16 con un folto gruppo di maschietti. Michele Sogliuzzo e Dino Amitrano spalleggiati dal nostro Antonio sono gli artefici di questo risultato che diventerà sicuramente alimento futuro della prima squadra impegnata in prima divisione. Per quanto riguarda il settore femminile invece è boom di adesioni. Abbiamo formato, infatti, due squadre U12, due squadre U13, due squadre U14, un U16, e la D “Progetto Giovani”. Scegliendo fra le migliori under che ab-

biamo, disputeremo inoltre il campionato di seconda divisione e U14 anche questo legato al Progetto Giovani che la federazione Campana sta portando avanti ormai da tre anni. A chiudere la griglia di campionati che disputiamo, sarà la squadra U16 del progetto isolano che vede un’attenta selezione delle migliori atlete della Scuola Volley, della Futura Volley e della PGS Ischia Azzurra. Il progetto prevede anche una squadra U14 che disputerà il campionato con la Futura dove anche li prenderanno parte atlete scelte dalle tre realtà isolane. È un progetto questo che per la prima volta vede la collaborazione di più associazioni e che attende l’adesione completa e compatta di tutte le realtà isolane che ormai con grossa passione e continuo impegno lavorano sul territorio da decine di anni. Insomma, con 2 campionati maschili e con ben 10 campionati femminili, quest’anno è record!!!


SCUOLA VOLLEY SALENTO

Bentornati! Ha preso il via tra mille peripezie la sesta stagione di attività della nostra Scuola Volley Salento. di Raffaele Petrelli

R

itardi nelle assegnazioni delle palestre scolastiche ci hanno costretti ad affollare la palestra della media “A. Galateo” per consentire a tutti i gruppi di iniziare gli allenamenti e soprattutto alle categorie Under 16 e Under 18, le prime a cominciare l’attività agonistica.

new entry nel settore tecnico, sono arrivati nel settore maschile diversi atleti provenienti dai vicini centri di Squinzano e Lizzanello, che sono andati ad arricchire numericamente e tecnicamente i gruppi Under 14, Under 16 e Under 18.

La categoria dei più grandi tra i maschi ha cominciato anche il campionato provinciale di prima divisione, che è giunto alla quarta giornata, come pure i campionati Under 16 e Under 18.

Mentre queste righe andranno in stampa, avranno preso il via anche i due campionati sperimentali di seconda divisione giovani maschile e femminile, introdotti dal comitato regionale pugliese per consentire ai nati dal 1998 al 2001 di fare attività agonistica oltre i campionati Under 14 con una formula che prevede anche una fase regionale per i migliori Facendo due conti, possiamo dire che la stagione appena cominciata si presenta assai impegnativa per il

La stagione corrente ha portato nello staff tecnico nuove figure di provata esperienza, Vincenzo Maggi e Vito Pagano, allenatori di terzo grado, e Enzo Vestri, giovane allenatore con grandi potenzialità. Oltre a queste

gran numero di campionati che saremo chiamati a disputare, precisamente nove per il settore maschile e otto per il femminile! Ma sono sicuro che ancora una volta non mancheranno le soddisfazioni e saremo ripagati dei tanti sacrifici dalla gioia e dall’entusiasmo dei nostri giovani atleti.

Quindi...buona pallavolo a tutti!!!

Speciale ANDERLINI NETWORK

21


S.di P. VOLLEY ORTA

Volley, fortissimamente centro volley! I

di Antonio Orefice

mesi di ottobre e novembre sono stati pieni di

incontri ravvicinati “di alto volley” con una compagine americana istaurando e saldando un ottimo rapporto di amicizia e di scambi culturali e sportivi. Si sono svolti, infatti, vari incontri di pallavolo tra le ragazze del Centro Volley Orta e le Wildcats, (gatte selvatiche o Lince), americane che sono serviti come preparazione di campionato per le nostre ragazze e test pre-torneo internazionale in Germania, per le ragazze americane, che hanno poi conquistato il titolo di campionesse del torneo. Prima della partenza per la Germania le ragazze del Centro Volley Orta hanno regalato alle ragazze americane una mascotte che hanno chiamato “Orta”. Grande soddisfazione da parte di tutto lo staff della società del Centro Volley Orta per questo evento così importante. Questi mesi hanno visto nascere anche il progetto “CENTRO VOLLEY” formato dalle società del Centro Volley Orta, dell’Amatori Volley San Nicola La Strada e dall’ASD Polisportiva Phoenix di San Marcellino.

22 Speciale ANDERLINI NETWORK


S.di P. MARIO MATTIOLI

È partita la nuova stagione di Paolo Bravi

L

e vacanze estive sono ormai un ricordo ed i corsi di pallavolo e di avviamento motorio 2011-12 sono iniziati a partire dal 3 ottobre. Numerose le nuove iscrizioni soprattutto inerenti ai più piccoli che iniziano così la loro prima attività ludico-motoria seguiti dai nostri istruttori laureati in Scienze Motorie e abilitati dalla Federazione Italiana Pallavolo. Naturalmente

i

nostri

corsi

sono

indirizzati come gli altri anni a fornire ai nostri bambini una buona motricità di base evitando una specializzazione precoce che potrebbe compromettere la

corretta crescita dell’apparato muscolo-scheletrico e contrastare l’obesità infantile.Teniamo conto che un bambino su quattro è obeso e tra le cause principali vi è la sedentarietà. Ultimo obbiettivo della Scuola è la

socializzazione, lo sviluppo della personalità e l’acquisizione di fiducia in se stessi che potranno realizzare attraverso una offerta didattica che vede come punti centrali gli schemi motori di base e le capacità coordinative. Quanto sopra per formare e sopratutto accompagnare i nostri piccoli atleti ad affrontare la futura attività agonistica in maniera meno stressata di quel che normalmente avviene oggi.

Speciale ANDERLINI NETWORK

23


SIRIO PALLAVOLO OROSEI

Entra nel vivo la nuova stagione agonistica della Sirio Orosei Ripartiti i campionati, la Sirio affronta, con l’Under 18 al completo, un impegnativo ripescaggio in serie D. di Salvatore Graziani L’anno appena trascorso ha visto anche l’ottima riuscita del primo Volley-Camp estivo organizzato presso la struttura alberghiera del Marina Resort. L’esperienza tecnica di ottimo livello ha visto la partecipazione di 28 atlete sarde guidate dai due istruttori Michela Bridi e Andrea Bernabè, autorevoli e validi sul piano tecnico/sportivo e su quello personale e umano, coadiuvati dagli ottimi allenatori della nostra provincia Paola Nonne e Alessio Aresu. Archiviata posivamente la prima stagione si inizia a pensare alla prossima estate (non senza un pizzico di nostalgia su quella appena trascorsa). Sono già giunte le prime adesioni al Volley Camp Orosei 2012!!!

L

a stagione, seppur impegnativa, sarà affrontata con fiducia anche grazie al ritorno in prima squadra di alcune atlete esperte che saranno di sostegno e di stimolo alla giovanissima squadra (che ha comunque un’età media di 17 anni nella “formazione tipo”). “Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti finora”, riferisce il Presidente Mimmo Dessena, “in quanto negli ultimi anni a livello giovanile siamo sempre presenti nelle competizioni più importanti, fornendo sempre un valido contributo alla Federazione sia a livello organizzativo (con l’organizzazione delle finali regionali Under 14), che tecnico, tant’è che è grande l’orgoglio per la partecipazione di due giovani atlete oroseine nelle rappresentative regionali che hanno gareggiato ai Giochi delle Isole (2°posto assoluto) e al Trofeo delle Regioni (14° posto) del 2011”. Le stesse atlete oroseine, Giada e Chiara, sono state premiate dalla FIPAV Regionale nel corso del 6° Gran Galà del Volley Sardo, il 1° novembre scorso a Cagliari. Nell’attività che vede la Sirio impegnata nei campi di pallavolo in Sardegna, già dal 1985, è maturata la consapevolezza

24 Speciale ANDERLINI NETWORK

che, stante il numero degli atleti locali costretti al “fuori sede” in età universitaria, è necessario abbassare l’età media delle atlete partecipanti a campionati di un certo rilievo, anche a costo di qualche sconfitta. Nei campionati di categoria 2011/2012, la Sirio partecipa con proprie squadre nelle categorie Under 18, Under 16 (dove difenderanno il titolo di Campioni Provinciali in carica), Under 14 femminile e a quello promozionale Under 13 misto. Proprio l’attività nel settore giovanile è il fiore all’occhiello della Sirio che vanta numerosi atleti iscritti già nell’attività propedeutica dell’azione motoria e del minivolley. In queste categorie tante le manifestazioni organizzate. L’attività nel settore è cresciuta anche grazie anche alla preziosa collaborazione instaurata con la Scuola di Pallavolo Anderlini di Modena.


SMILE S.di P. CARASCO

Grazie… Questi ringraziamenti sono doverosi ma soprattutto sinceri! di Ornella Marchese

...A

lle società Chieri Torino Volley Club e Cariparma per aver condiviso con noi una serata di ottima pallavolo e di festa ed aver contribuito a portare al Palazzetto di Carasco tanti appassionati; ….. al pubblico che ha accolto il nostro invito ed ha contribuito generosamente alla raccolta fondi per aiutare gli amici del “ Centro per l’Infanzia La Giostra di Brugnato (La Spezia) “ duramene colpito dalla recente alluvione; ... all’azienda TRIAL, nella persona del Dott. Bruno Montanari, che ha raccolto il ns. invito donando del materiale didattico - sportivo per ricostruire il laboratorio di psico-motricità per i bimbi del Centro per L’Infanzia ”La Giostra”; ... a tutti gli atleti di SMILE di Carasco e alle loro famiglie per aver contribuito attivamente alla riuscita di questo importante evento; Domenica 20 novembre abbiamo organizzato la 2^ Tappa dell’ XI edizione del

Torneo Internazionale P. Bussinello: la squadra NUNCAS CHIERI è risultata la vincitrice e parteciperà quindi alla fase finale in programma a Modena agli inizi di Aprile 2012, ma i veri vincitori sono stati tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di una giornata di sport, di amicizia e solidarietà. La società SMILE SCUOLA DI PALLAVOLO CARASCO è lieta di poter presentare a tutti coloro che fossero interessati un nuovo corso di “GIOCO MOTRICITÀ” indirizzato ai bimbi dai 4 a 6 anni. Venite a vedere e a provare, vi aspettiamo.

Speciale ANDERLINI NETWORK

25


SOCIETÀ PALLAVOLISTIVCA VOLTERRANA

Ottima partenza per la Pallavolistica Volterrana. di Lucia del Colombo

S

ono iniziati ormai i campionati 2011/2012 per tutte le squadre della Pallavolistica Volterrana e, con tutti gli scongiuri del caso, nel migliore dei modi. La Alabastri Scali di Prima Divisione ha affrontato il San Miniato nella prima di campionato vincendo per 3 a 2, nella seconda partita il CUS Pisa, vincendo per 3 a 1 e nella terza la GS Sangiuliano ottenendo la vittoria per 3 a 0 ed il secondo posto in classifica. Tre vittorie importanti quindi che fanno ben sperare per il proseguo del campionato, che vedrà crescere anche le nuove arrivate inserite dal giovanile. L’Under16 arriverà al giro di boa della prima fase dopo la prossima partita con 5 vittorie per 3 a 0 ed una sola sconfitta contro la capolista per 3 a 2(partita in bilico fino agli ultimi punti). Anche a questa squadra vanno tutti i nostri complimenti e un grosso in bocca a lupo per le prossime gare! Anche l’Under14 si avvicina alla metà del campionato con risultati sia positivi che negativi. Rispetto all’anno scorso è evidente la crescita di tutto il gruppo, sia dal punto di vista individuale che di squadra; alcune ragazze stanno sviluppando una tecnica molto buona ed in generale il gioco è continuo ed entusiasmante, grazie al duro lavoro dell’anno scorso, dell’estate e dell’inizio di quest’anno. Le ragazze so sono mostrate infatti vogliose di imparare. In bocca al lupo quindi a questa squadra che non mancherà di regalarci grandi soddisfazioni! Da segnalare anche la prima vittoria per il gruppo Fatti di Sport: la squadra, composta da utenti del settore di salute mentale della nostra ASL, da operatori e da volontari, lo scorso anno ha vinto il campionato. Speriamo quindi di replicare il successo ottenuto!

26 Speciale ANDERLINI NETWORK


SOUTH END VOLLEYBALL CLUB

La pallavolo è dovunque! di Kris Croker

I

l duro lavoro nell’ambiente pallavolo, sia dentro che fuori alla palestra, non si ferma mai. Vale anche per le società maltesi che in questi mesi hanno ricominciato le propie attività. L’unione con la polisportiva Phoenix ha arricchito la convinzione della Southend dell’importanza dovuta al miglioramento dell’attività sportiva nel giovanile. Le due società si sono imbarcate in un progetto a lungo termine con la nuova squadra U13, che partecipa nel campionato U15 e che sta ponendo le basi per questo progetto. La Phoenix Southend è l’unica squadra a partecipare nel campionato maltese con ragazzine di almeno due anni più giovani delle avversarie. È infatti la nostra Monica Zammit Munro, con i suoi 11 anni, la bimba piu giovane nel torneo, ma che con il suo entusiasmo contagioso e la sua tipica danza dopo ogni punto fatto mette un sorriso sul volto di tutti i presenti. Da parte di tutti c’è la convinzione che il duro lavoro svolto dalla squadra in allenamento darà i suoi frutti, anche se per il momento dalle prime partite il risultato sul tabellone stenta ad arrivare.

Il lavoro non si ferma sicuramente in palestra. Il secondo weekend di Novembre è stato un weekend volto alla promozione. Tramite uno dei suoi sponsor la Phoenix, con

tutte le sue discipline sportive, ha avuto l’opportunita di portare lo sport in strada per fare promozione. Il risultato? Questa volta la spesa al supermercato PAVI con i genitori si trasforma in un’opportunità per centinaia di bambini di provare il loro sport preferito. Questa festa sportiva diventa cosi anche l’occasione perfetta per attirare più bambini al nostro sport. Nei mesi scorsi si sono concluse anche delle importanti trattative con una delle migliori scuole private sull’isola. Cosi

anche la Scuola di Pallavolo Malta trova il propio partner nella St. Michael’s Foundation. La scuola, indubbiamente una delle leader nel settore privato, si mostra subito molto entusiasta ad aprire le propie porte allo staff delle SdP Malta e decide anche di affiancarci i propi insegnanti in tutte le attività. Ancora una volta, un altro progetto a lungo termine nel quale in pochi anni tutti gli alunni alla St. Michael’s potranno scoprire quanto sia divertente la pallavolo e il mondo Scuola di Pallavolo.

Speciale ANDERLINI NETWORK

27


V.B.C. CASARZA LIGURE

V.B.C. Casarza Ligure: tutte le novità! Al via una nuova stagione all’insegna di alcuni cambiamenti. di Monica Casanova

serie C regionale. Per quest’ultima si è provveduto all’inserimento di nuove atlete che auspichiamo contribuiscano a garantire un buon campionato. La squadra è formata da: Repetto Daniela, Vanti Giulia – palleggi Amoroso Ilaria (Albaro Volley), Leonardi Francesca (Volley Spezia), Lisoni Francesca (Volley Spezia), Piazza Alessia, Sessarego Ivana (Villaggio), Travaglio Nicole – martelli Ciuffardi Marila, Crispino Silvia, Chiara Leri, Traversone Michela – centri Cirelli Francesca, Leonardi Jessica (S. Stefano Magra) – liberi Allenatori Bragoni

L

a prima piacevole novità sono i corsi di pallavolo gratuiti per i nati dal 1998 al 2005, per avvicinare i bambini e le bambine a questo bellissimo sport convinti che favorisca una crescita sana, i rapporti interpersonali e aiuti a diventare tenaci e collaborativi.

L’attività sportiva del settore giovanile è coordinata dal professor Rodolfo Rocchini, già docente di educazione fisica ora in pensione, tecnico FIPAV di 3^ grado, responsabile

tecnico dell’associazione allenatori Comitato del Levante, che vanta una lunga esperienza in campo maschile e femminile e un’eccellente professionalità e si avvale di educatori e tecnici di qualificata competenza che, come lui, possiedono quelle risorse umane indispensabili per il raggiungimento di qualsiasi risultato: Silvia Raffo, Silvia Vittoria, Cecilia Ghio.

Roberto Caruso e Alfeo

L’obiettivo della “C” è disputare un campionato nella parte sinistra della classifica con l’impegno di sempre, confida il presidente Danilo Ghio che sarà affiancato nella gestione societaria dal Signor Aldo Zerbone, uomo sensibile e attento alle esigenze sportive dei giovani, è infatti colui che ha fortemente voluto e reso possibile l’attività sportiva giovanile gratuita.

In merito ai campionati anche quest’anno le squadre saranno impegnate negli Under 13-14-16-18, nella 1^D/F e nella

COMER s.p.a. | stampi per plastiche

tel. 0185.358591 • fax 0185.358696 | via scaruglia 21a - san colombano certenoli | via tangoni 30 • casarza ligure | info@comeritaly.com

28 Speciale ANDERLINI NETWORK


VOLLEY 2 LAGHI

Dall’Under 12 al misto: Volley2Laghi torna in campo Al via la nuova stagione sportiva che conferma la presenza del nostro sodalizio in tutte le categorie.

L

di Ghignoli Paolo

a stagione agonistica 2011/2012 si è aperta con una

“conferma entusiastica di partecipazione” al nostro progetto, con più di cento atleti iscritti e tesserati per l’attività pallavolistica di quest’anno. Ai nastri di partenza di quest’anno, Volley2laghi ha voluto essere ancora più presente rispetto alla passata stagione, moltiplicando gli sforzi per permettere la partecipazione ai diversi campionati di categoria di alcune formazioni alle quali si è richiesto un “duplice impegno” sia in ambito FIPAV che in ambito CSI. Il mese di ottobre ha visto quindi l’inizio dei tornei provinciali CSI delle categorie Under 14 e Juniores femminili nonchè dell’attività del Misto; contemporaneamente, hanno preso il via le gare dell’Under 16 (nelle quali Volley2laghi ha deciso di schierare ben due squadre femminili) mentre a novembre scenderanno in campo la prima divisione femminile e l’Under 18 per cimentarsi nel campionato provinciale di federazione; tocchera’ poi alle piccole e giovani speranze dell’Under 12 e dell’Under 13 dare battaglia sui vari campi a far tempo dal prossimo dicembre così come per lo stesso periodo è previsto l’inizio dell’attività del settore maschile che vedrà la partecipazione dei nostri

ragazzi in Under 16, Under 18 e prima divisione. Quindi un programma vasto che obblighera’ allenatori, dirigenti ed atleti ad un notevole “tour de force” e ad una presenza costante nei due impianti di Menaggio e Porlezza ove si svolgono allenamenti e incontri, nonchè a sobbarcarsi trasferte a go-go nei week end con i due pulmini di cui la nostra societa’ dispone, ma con la consapevolezza però di poter contare sull’entusiasmo e sulla collaborazione di tutti coloro che seguono con passione gli sforzi che la nostra realtà sportiva sta compiendo in questi ultimi anni, per offrire ai propri giovani una valida proposta di aggregazione sportiva. Come si vede, grossi impegni, tanta fatica, ore ed ore di allenamenti in palestra, trasferte lunghe ed impegnative ma anche tanta soddisfazione nel vedere ragazzi e ragazze crescere, genitori sempre presenti alle partite, un movimento costante e massiccio che siamo sicuri, darà i frutti sperati sottorete.

Speciale ANDERLINI NETWORK

29


VOLLEY CLUB ETRURIA

Il Volley Club Etruria parte di slancio! È partita la stagione agonistica 2011-12 verso nuove avventure grazie alle sue molteplici attività agonistiche e non.

P

artendo dal basso, il gruppo di avviamento alla pallavolo (avviamento, I e II livello) cresce costantemente grazie al nostro team di allenatori e al fatto che il volley club Etruria è riconosciuta Scuola di Pallavolo 1° e unica nel nostro territorio. La prima domenica di novembre il gruppo I livello ha avuto il suo primo concentramento al palasport di Empoli. Divertimento, passione, tifo a non finire in campo e sugli spalti. Volley Club Etruria è

“orgogliosa del proprio lavoro” su questi neogiocatori, in considerazione che oggi in prima squadra stanno militando ben sette atlete che iniziarono qualche anno fa proprio così! Un saluto a Carlotta, Sara, Laura, Irene, Francesca, Roberta, Marta ed ad Alice che ha trasformato la sua passione per il nostro sport diventando allenatrice. Come abbiamo già detto, Etruria non è solo agonismo puro… come tutti gli

30 Speciale ANDERLINI NETWORK

di Ciro Panizza anni per Halloween è stata organizzata un allenamento-festa in maschera! Insomma ci si appassiona in allenamento, ci si emoziona in partita, ci si diverte sempre!


VOLLEY LUGANO

Grande partenza!!! di Gianbattista Toma

È

incominciata alla grande la stagione 2011/12 del Volley Lugano, con la nostra giovane serie B a sovvertire tutti i pronostici, issandosi stabilmente al comando del girone est della serie cadetta svizzera. Manu e compagne hanno conseguito una serie impressionante di vittorie e risultati utili, cedendo solo alla 2^ giornata del girone di ritorno in casa contro il Ruswil. L’obbiettivo storico di centrare i play off per la promozione in lega nazionale A è quindi ampiamente alla portata delle ragazze di “Pacio” Passani, che avevano incominciato la loro seconda stagione in serie B con l’obbiettivo salvezza. A fare da contorno ai brillanti risultati delle ragazze della B, anche i buoni risultati della squadra PV/Volley Lugano di Daniele Sauerwein, stabilmente ai vertici della 2a lega, e la giovane 2a squadra del Volley Lugano, che con un’ età media di 16 anni sta raccogliendo ottimi risultati sia in 2a lega che nelle categorie Under 19 e 17 e che sono reduci da una buon risultato alla 1a tappa del “Bussinello” svoltasi per il 3^

anno consecutivo a Lugano. Le ragazze di Elisa Albasi stanno crescendo rapidamente e sicuramente diranno la loro nei campionati giovanili. Incominciano proprio mentre vi scriviamo i campionati di 3a lega, che vedono le nostre squadre affidate a Giuseppe La Falce e Daniel Rathlef partire con ambinzioni di far bene e competere per le posizioni di alta classifica, come dimostrato nel derby fra le 2 squadre che è stato un anticipo del campionato, vinto dopo una bella partita dalle giovani di Daniel. Al via anche il settore maschile che vede il Volley Lugano schierare, unica in Ticino, una squadra in 2a lega tutta Under 23 affidata alle sapienti mani di Roberto Tietz e Vlado Santor (Coach e Ass. Coach della PV Lugano di serie A) grazie all’ottima colaborazione con la PV lugano. Oltre alle squadre impegnate nei campionati cantonali buoni segnali vengono anche dalle categorie minivolley allenate da Elisa e Valeria (Under 13), Bruno Montuori, Piazza e Michele (Under 11), Andres (Under 10) che nei 2 tornei di preparazione ai campionati hanno fatto intravvedere buone potenzialità, ma soprattutto tanta voglia di giocare e divertirsi!!!

Questo avvio di stagione non è solo risultati ma anche crescita societaria, con l’adozione delle nuove regole societarie, frutto di un lungo lavoro di equipe, che siamo sicuri contribuirà alla politica di crescita sia umana che qualitativa del progetto Volley Lugano. Cogliamo l’occasione per invitare tutte le squadre alla 2^ edizione del “Torneo della Befana”, edizione riservata alle Under 15 (per gli amici italiani anni 1998/1999), che si svolgerà domenica 8 gennaio 2012. Per info: elisa.albasi@alice.it Un caro augurio di buone feste agli amici della Anderlini Modena e a tutte le Società del progetto Scuola di Pallavolo.

Speciale ANDERLINI NETWORK

31


C’è un amico in + che scende in campo con voi. È Kinder+Sport, che con il suo sostegno è ovunque ci sia volley in Italia: a scuola così come con i nostri azzurri. www.kinderpiusport.it www.facebook.com/kinderpiusport

Che cos’è Kinder+Sport? Kinder+Sport è il progetto di Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana, incominciando dalle nuove generazioni. In Italia, Kinder+Sport supporta la passione dei giovani atleti attraverso le principali federazioni sportive. In Europa, collabora con le istituzioni per organizzare attività che avvicinano i più piccoli ad uno stile di vita sano.

Anderlini Network  

Anderlini Network