Page 1

A

genda di

f

amiglia

Anno XVI - N. 198 1 Gennaio 2012 Pubblicazione riservata ai Servi della Carità

Provincia S. Cuore - Opera don Guanella - Via T. Grossi, 18 - 22100 COMO (Italy) tel. (+39) 031.296.711 - fax (+39) 031.302.995 Internet: http://www.provinciasacrocuore.it - Email: corjesu@guanelliani.it

XIV Capitolo Provinciale “Il progetto di Provincia in risposta alla nuova evangelizzazione” Carissimi Confratelli Anzitutto vi auguro un felice 2012 nel Signore e fecondo di opere buone. In questo modo non avremo nostalgie psicologiche del tempo che passa e, nel contempo, assicureremo spiritualmente il nostro futuro. Ci piacerebbe fantasticare nel tempo che fu, e sognare quello che sarà, ma la realtà ci trascina subito negli impegni gravosi che bussano alla porta della nostra Provincia: il XIV Capitolo provinciale che inizierà il giorno 8 gennaio 2012, con il suo oneroso tema “Il progetto di Provincia in risposta alla Nuova Evangelizzazione”. Il Superiore generale nella sua lettera del 21 giugno 2011 invitava le Comunità e le Province a riflettere su alcuni punti essenziali: A livello di Comunità locali il discernimento suggerito verteva su questi punti: »» lettura della realtà locale: sfide e bisogni che ci vengono dal Popolo di Dio in cui siamo inseriti e dai poveri a cui siamo inviati; »» come la nostra Comunità e la nostra Provincia sta rispondendo a queste sfide e bisogni, in base al nostro specifico carisma; »» che cosa proponiamo alla nostra Provincia (e alla Congregazione) per questo pro-

198

San Luigi Guanella

23 ottobre 2011

1 gennaio 2012 - Giornata per la Pace EDUCARE I GIOVANI ALLA GIUSTIZIA E ALLA PACE « Per essere veramente operatori di pace, dobbiamo educarci alla compassione, alla solidarietà, alla collaborazione, alla fraternità, essere attivi all’interno della comunità... » Benedetto XVI


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 2

amiglia

getto di una nuova e significativa Evangelizzazione da parte nostra. Per il Capitolo provinciale invece si indicava: »» raccogliere quanto è emerso dalle singole Comunità e quindi passare alla elaborazione del Progetto provinciale (o almeno uno schema consistente) evidenziando particolarmente: ––quali sono le priorità concrete per rivitalizzare la propria Provincia e quali le azioni più importanti da realizzare nel prossimo futuro. ––quale la specificità della nostra Provincia nel rispondere alla cultura in cui è inserita e che può arricchire il nostro carisma e quindi la Congregazione. Da tutto questo si può cogliere quanto lavoro attenda i Confratelli Delegati al Capitolo provinciale per la buona riuscita del progetto della Provincia Sacro Cuore. Interpretando il pensiero dei Capitolari chiedo in particolare a tutti i Confratelli di accompagnarci con la preghiera personale e comunitaria affinché lo Spirito Santo illumini le nostre menti.

In questo anno speciale, in cui vivremo il Sinodo dei Vescovi sulla “Nuova Evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana”, e l’ “Anno della Fede” che inizierà l’11 ottobre 2012 per terminare il 24 novembre 2013, avremo modo di riflettere sulla nostra vita consacrata, personale e comunitaria, alla luce di quella fede che Gesù Cristo è venuto a proporci quale fonte di salvezza e via d’amore che ci riconduce al Padre nostro che è nei Cieli. La Vergine Maria ce lo offre con timore, ma Gesù Bambino non vede l’ora di buttarsi fra le nostre braccia, come si può vedere dall’immagine, icona di questo Anno di Grazia che la Chiesa ci prospetta e che noi accogliamo con gioia. Tanti saluti a tutti e Buon Anno Nuovo! Oprandi don Remigio SdC Superiore provinciale

Como, 1° gennaio 2012. SS. Madre di Dio.

Buon Anno

2012

in cammino verso il

tenetevi informati sul nostro sito

Signore

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 3

amiglia

XIV CApitolo Provinciale Barza d'Ispra 8 - 14 gennaio 2012

Il Superiore Provinciale, nel giorno del 169° compleanno del Fondatore, inviava ai Confratelli Delegati e Sostituti la lettera di Convocazione per il XIV Capitolo Provinciale. La riportiamo su queste pagine per diffusione e documentazione. Prot. 1092/12-11

Lettera di Convocazione al XIV Capitolo provinciale Ai Confratelli Capitolari LORO SEDI

Carissimi Confratelli

Il 1° settembre 2011, nella gioiosa attesa della Canonizzazione del nostro caro Fondatore, ho indetto il XIV Capitolo provinciale della Provincia Sacro Cuore. Oggi, 19 dicembre 2011, 169° compleanno del nostro Santo Fondatore, dopo avere ricevuto la conferma del posticipo al 2-5 gennaio 2012 dell’Assemblea di Delegazione, per l’impossibilità della presenza dei confratelli di Kinshasa, vi convoco nella nostra Casa di Barza d’Ispra per il pomeriggio del giorno 8 gennaio 2012, in modo di poter iniziare il XIV Capitolo provinciale alle ore 17.00 dello stesso giorno. Si ipotizza il termine dei lavori capitolari, nella mattinata di sabato 14 gennaio, con l’accoglienza dell’urna contenente il corpo di San Luigi Guanella, la Concelebrazione presieduta dal Superiore generale ed il pranzo fraterno a cui parteciperanno i rappresentanti di tutta la Famiglia guanelliana. Ecco l’elenco dei Confratelli che parteciperanno al XIV Capitolo provinciale: Delegati e Sostituti delle Comunità della Provincia Sacro Cuore Barza d’Ispra

1 Don Giuseppe Cantoni 2 Fr. Giuseppe Figini

1 Don Giancarlo Schievano 2 Don Enzo Carsana

Caidate

1 Don Franco Berlusconi

1 Fr. Serafino Morandi

Campodolcino

1 Don Giovanni Ceriotti

1 Don Eugenio Bulanti

Cassago 1 Don Nemesio Gamba

1 Fr. Ivano Valisi 2 Don Cesare Sangiorgio

Castano

1 Fr. Oronzo Gallo

1 Don Renato Bardelli

Como CDP 1 Don Carmelo Sgroi 2 Don Daniele Tussi

1 Don Calimero Vismara 2 Don Pietro Pasquali 3 Don Lorenzo Rigamonti

Como S. Giuseppe

1 Don Adriano Folonaro

1 Don Roberto Rossi

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 4

amiglia

Gatteo

1 Don Mario Baldini

1 Don Vincenzo Zolla

Genova

1 Don Constantain Yrudayaraj

1 Don Alfredo Rossetti

Gozzano

1 Don Davide Patuelli

1 Don Cesare Riva

Lecco

1 Don Dante Balzarolo

1 Don Agostino Frasson

Lora

1 Don Johnson Xavierraj

1 Don Christopher Orji

Milano 1 Don Leonello Bigelli

1 Don MarioLino Mapelli 2 Don Christopher Obiagba

Nazareth

1 Fr. Carlo Fondrini

1 Don Marco Riva

Nuova Olonio 1 Don Silvio Sperotto 2 Don Albino Bernasconi

1 Don Antonio Codega 2 Don Pietro Bruletti 3 Don Vincenzo Simion

Padova

1 Don Francesco Sposato

1 Don Alberto Pravettoni

Riva S. Vitale

1 Don Salvatore Costantino

1 Don Gerasimo Sartor

Voghera

1 Don Benito Pastorello

1 Fr. Nello Furlotti

Roma / Arca

1 Don Gabriele Cantaluppi

1 Don Ezio Canzi

Delegati e Sostituti della Delegazione “Nostra Signora della Speranza” I Delegati al Capitolo della Delegazione N.S.della Speranza forse non potranno essere presenti al nostro Capitolo provinciale. Infatti, non si è potuto tenere l’Assemblea di Delegazione nei giorni stabiliti 12-16 dicembre 2011, dato che i confratelli della R.D.Congo non potevano essere presenti per i disordini avvenuti in quella Nazione. Lo spostamento della data dell’Assemblea al 2-5 gennaio 2012 può causare l’impossibilità dei Delegati, che verranno eletti in Assemblea, ad avere il tempo per ottenere il Visto per entrare in Italia e partecipare al Capitolo provinciale. Qualora però potessero, almeno qualcuno, è ovvio che è loro diritto e dovere essere presenti. Pertanto, per ogni evenienza e per documentazione, sono comunque nell’elenco: Delegazione Delegazione Delegazione

1 ……………... 2 ..................... 3 .....................

1 ..……………... 2 ....................... 3 .......................

Confratelli invitati 3 Invitati

1 Don Attilio Mazzola 2 Don Giuseppe Pozzi 3 Fr. Mauro Cecchinato (gli rimane comunque la voce attiva e passiva nell’Assemblea di Delegazione in ordine al Capitolo generale)

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 5

amiglia

Confratelli ex officio e di diritto Superiore provinciale Vicario provinciale Consigliere provinciale Consigliere provinciale Consigliere provinciale Economo provinciale Superiore della Delegazione Superiore Com. di Caidate Superiore Com. di Cassago Superiore Com. di Como Superiore Com. di Milano Superiore Com. di N. Olonio

Don Remigio Oprandi Don Cesare Perego Don Marco Grega Don Domenico Scibetta Don Gabriele Mortin Don Fernando Giudici P. Giancarlo Frigerio Don Tonino Gridelli Don Charles Makanka Don Angelo Gottardi Don Silvio Tiraboschi Don Giuseppe Minuzzo

Presidente e Invitato speciale Superiore generale Sup. Provinciale Prov. S. Gius.

P. Alfonso Crippa Don Nino Minetti

Confratelli presenti al XIV Capitolo provinciale Capitolari per elezione in Provincia 22 Capitolari per elezione in Delegazione 3 Capitolari per diritto in Provincia 5 Capitolari per ufficio in Provincia 6 Capitolare per ufficio in Delegazione 1 Capitolari invitati dal Superiore prov. 3

Confratelli Confratelli (senza voce attiva e passiva nell’elezione dei Delegati al XIX C.G.) Confratelli Confratelli Confratello Confratelli

Presidente Invitato

Confratello Confratello

Superiore generale Superiore Prov. R.S.Giuseppe

Totale Confratelli al XIV Capitolo provinciale:

1 1 40 + 2

Come potete notare i confratelli Delegati delle Comunità nella Provincia sono 22, quelli della Delegazione sono 3, ma potrebbero non essere presenti; i confratelli che partecipano al Capitolo per ufficio e di diritto sono 12; 3 sono i confratelli invitati ( due dalla Provincia e uno dalla Delegazione), 1 invitato speciale ed il Presidente del Capitolo. In tutto i Confratelli che parteciperanno al XIV Capitolo provinciale, qualora non ci fossero i tre della Delegazione, sono 39. A questi Confratelli va il mio ringraziamento per il prezioso servizio che si prestano a svolgere per la Provincia Sacro Cuore, e a tutti i Confratelli della Provincia e della Delegazione chiedo una speciale preghiera al Fondatore per il buon esito dei nostri lavori capitolari. Cordiali saluti. Oprandi don Remigio SdC – Superiore provinciale Como, 19 dicembre 2011, 169° compleanno del Fondatore

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 6

amiglia

XIV Capitolo Provinciale

Partecipazione della Famiglia Guanelliana

La Commissione Precapitolare, in accordo con il Consiglio Provinciale, ha inviato ai membri della Famiglia Guanelliana questa lettera di invito al Capitolo. Molto Rev.da Sr. Anna Studioso, Superiora Provinciale FSMP Gent.ma Sig.ra Carla Sacchetti, Presidente Cooperatori nord Italia-Svizzera Gent.mo Dott. Vittore Mariani, Presidente MLG Carissimi, come già avrete appreso, la nostra Provincia religiosa si sta preparando a celebrare il 14° Capitolo provinciale che avrà luogo presso la nostra Casa di Barza d'Ispra dall'8 al 14 gennaio 2012. Il tema su cui rifletteremo sarà: “Il progetto di Provincia in risposta alla nuova Evangelizzazione”. Ogni Capitolo è sempre esperienza forte di riflessione, verifica e progettualità ed è nostro desiderio, in questo importante lavoro di discernimento che come Servi della Carità ci vedrà impegnati per un'intera settimana, includere l'apporto di tutte quelle espressioni di impegno nell'apostolato che con noi partecipano e aderiscono al progetto guanelliano di vita e di missione. A nome della Commissione precapitolare, dunque, giungo a voi con la presente per invitarvi a presenziare e ad intervenire all'assise capitolare, nelle modalità che qui di seguito vi illustro. Si è pensato di coinvolgervi in questo nostro impegno di Regola chiedendovi, in quanto figure referenti del settore che presiedete, un breve vostro intervento che esporrete in Capitolo (7-8 minuti), il giorno 8 gennaio 2012 proprio durante la fase di apertura (ore 17.00). In questa vostra breve relazione, che non vuole perseguire la forma del semplice saluto augurale, vi chiederemmo di esprimere con chiarezza e concretezza eventuali vostri apporti rispetto al tema su cui dovranno riflettere ed esprimersi nei giorni seguenti i padri capitolari. La domanda che potrebbe orientarvi nell'elaborazione dei contenuti che vorrete offrirci, naturalmente a partire dal vostro punto di vista, potrebbe essere questa: ◆◆

quale contributo sentiamo di poter dare come FSMP, Cooperatori, Laici del MLG, affinché il Progetto della Provincia S. Cuore a cui partecipiamo secondo il nostro specifico, possa risultare efficace per una nuova evangelizzazione?

Desidereremmo, inoltre, avervi presenti con una rappresentanza più numerosa (La Provinciale e il suo Consiglio, Presidenti Cooperatori e MLG con un referente per casa) nella giornata di chiusura del Capitolo (14 gennaio 2012). Sarà una giornata all'insegna della fraternità, della condivisione e della preghiera attorno all'Urna del nostro Santo Fondatore che, proprio in quell'occasione, avvierà la sua Peregrinatio. Sarà importante comunicare, quanto prima, i nominativi di quanti aderiranno alla giornata del 14 gennaio, scrivendo al seguente indirizzo barza.reception@guanelliani.it. Il programma di tale giorno sarà il seguente: »» 10.15 arrivo »» 10.45 Accoglienza dell'Urna di san Luigi Guanella »» 11.30 Concelebrazione presieduta dal Superiore Generale P. Alfonso Crippa »» 12.30 Pranzo della Famiglia guanelliana Mentre rimango a disposizione per eventuali delucidazioni, a nome della Commissione precapitolare del CP14 sin da ora vi ringrazio per quanto saprete offrirci e porgendovi i miei più cordiali saluti, auguro a tutti voi un Santo Natale e un prospero Anno nuovo. San Luigi Guanella, nostro Padre e Fondatore, ci accompagni e ci protegga nel cammino. Barza d'Ispra, 21 dicembre 2011

tenetevi informati sul nostro sito

Il Responsabile di Commissione Precapitolare Scibetta don Domenico

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 7

amiglia

Movimento Laicale Guanelliano

Referenti religiosi della Provincia S. Cuore Il MLG ha chiesto ai Superiori/e Provinciali di nominare i referenti religiosi delle varie realtà della loro Provincia. ASSISTENTI/DELEGATI PROVINCIALI INCARICO

COGNOME E NOME

E-MAIL

Prov. Sacro Cuore - Cooperatori

GOTTARDI don Angelo

gottardi.angelo@guanelliani.it

Prov. Sacro Cuore – refer. Mlg CGPG

ROSSI don Roberto

rossi.roberto@guanelliani.it

Prov. Sacro Cuore – Ex Allievi ed Amici

MORTIN don Gabriele

mortin.gabriele@guanelliani.it

REFERENTI PROVINCIA SACRO CUORE CASA

COGNOME E NOME

E-MAIL

Barza

SCIBETTA don Domenico

scibetta.domenico@guanelliani.it

Caidate

BERLUSCONI don Franco

caidate.direzione@guanelliani.it

Cassago Brianza

MAKANKA don Charles

cassago.direzione@guanelliani.it

Castano Primo

PRIANTE don Danilo

castano.direzione@guanelliani.it

Cerano

POZZI don Giuseppe

cerano.samuel@guanelliani.it

Como Casa Divina Provvidenza

MORTIN don Gabriele

mortin.gabriele@guanelliani.it

Como CGPG

ROSSI don Roberto

rossi.roberto@guanelliani.it

Como Provincia

OPRANDI don Remigio

oprandi.remigio@guanelliani.it

Como Tecnici Provincia

OPRANDI don Remigio

oprandi.remigio@guanelliani.it

Gatteo

ZOLLA don Vincenzo

gatteo.direzione@guanelliani.it

Genova

GREGA don Marco

genova.direzione@guanelliani.it

Gozzano

PATUELLI don Davide

gozzano.direzione@guanelliani.it

Lecco

BALZAROLO don Dante

lecco.direzione@guanelliani.it

Lora

XAVIERRAJ don Johnson

lora.casadigino@guanelliani.it

Milano

TIRABOSCHI don Silvio

milano.direzione@guanelliani.it

Nuova Olonio

PEREGO don Cesare

nuovaolonio.direzione@guanelliani.it

Padova

SPOSATO don Francesco

padova.parrocchia@guanelliani.it

Parrocchia Valle S. Giacomo

BERETTA don Pietro

santuariodigallivaggio@alice.it

Riva S. Vitale

COSTANTINO don Salvatore canisio@guanelliani.it

Voghera

PASTORELLO don Benito

tenetevi informati sul nostro sito

voghera.direzione@guanelliani.it

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 8

amiglia

Attività del Consiglio Provinciale Il Consiglio provinciale si è radunato il 5 dicembre 2011. All’argomento confratelli vi era la richiesta del ch. Michele Cerutti per l’ammissione al Ministero del Lettorato che ha ricevuto a Roma il 19 dicembre scorso. Con lui hanno ricevuto lo stesso Ministero i confratelli della Delegazione a cui spetta per Statuto l’ammissione (26g), Anukan ch. Nathan, Asogo ch. Terna, Mputu ch. Jean Junior; mentre ha ricevuto l’Accolitato, Diakiese ch. Guy. Rinnoviamo loro gli auguri già espressi su Agenda di Famiglia n. 196. Il Consiglio ha preso atto dei verbali delle Comunità in cui si eleggevano i Delegati e i Sostituti al Capitolo provinciale; faceva poi lo spoglio delle buste di coloro che votavano per lettera. Infine, il Superiore provinciale presentava una rosa di nomi tra i quali sceglierne tre per invitarli al Capitolo provinciale: due dalla Provincia e una dalla Delegazione. Troverete l’elenco dei Confratelli Delegati e Sostituti nella lettera di convocazione già inviata agli interessati e pubblicata su questa stessa Agenda di Famiglia. A tutti loro l’augurio di un buon lavoro per la preparazione del nuovo Progetto di Provincia. Un altro argomento è stato quello del pellegrinaggio dell’urna contenente il corpo del nostro Fondatore. Avute le doverose autorizzazioni dal Vescovo di Como e dai nostri Superiori Generali, FSMP e SdC, che si sono anche complimentati per la bella iniziativa, sono state date comunicazioni, anzitutto ai Presidenti dei Cooperatori e del MLG, poi a tutti i Confratelli, Consorelle, Diocesi di Como, Laici guanelliani, con una lettera che riportiamo su questa Agenda di Famiglia. Ai promotori dell’iniziativa e alla commissione “Peregrinazio

Urna” un incoraggiamento da parte del Consiglio provinciale ed un sentito ringraziamento da parte di tutti coloro che aspettano di ospitare nelle loro Case, Comunità e Parrocchie San Luigi Guanella. Tra le questioni economiche-gestionali vi era il contratto di locazione della nostra nuova Residenza che da Cerano si sposta a Novara e che è stata inaugurata il 17 dicembre 2011 con una solenne cerimonia alla presenza delle autorità religiose e civili. Al direttore, don Giuseppe Pozzi, e al coordinatore/amministratore, sig. Stefano Opizzio, le nostre congratulazioni. Ci siamo aggiornati anche sulla questione della casa di Alagna e quella di Cerano: si sta studiando per Alagna la locazione o la vendita, mentre per Cerano la vendita. Riguardo alla Casa di Barza d’Ispra, ci siamo soffermati a ragionare sull’”Associazione Mongini” che ha la sua sede ufficiale nella nostra Casa: si intende valutare, dopo avere preso visione dello Statuto, cosa comporta per noi. Abbiamo trattato anche del Codice etico e del Modello organizzativo che si vorrebbe uguale per tutta la Congregazione; nell’incontro degli Economi questo importante e indilazionabile argomento è stato ampiamente trattato. Tra le comunicazioni vi erano le vacanze natalizie dei nostri Chierici di Roma che desiderano trascorrerle nelle nostre Comunità della Provincia; tutte le Comunità interessate sono state contattate e sono state ben contente di poterli ospitare. Con la preghiera al Fondatore si chiudeva la seduta. q

Proposta di lettura Alfredo Rossetti

Storia di famiglia e di paese «Gli scritti qui raccolti sono riflessioni, aspetti, sentimenti, emozioni della mia passata vita. Fermarli e rifletterci sopra è meglio che scattare una fotografia, perché questa non ti ricorda quali sentimenti avevi in quell'istante nel cuore. Esperienze simili ne avrete forse provate anche voi. Se leggendo, saranno per voi di godimento o di ricordo benefico, sarà per me un motivo di gioia» dalla introduzione dell'Autore stampato in proprio - edizione fuori commercio richiedi copia all'autore: rossetti.alfredo@guanelliani.it

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 9

amiglia

Appuntamenti

i nostri auguri a...

CALENDARIO DI PROVINCIA

COMPLEANNI DI GENNAIO

8 - 14 genaio: Barza d'Ispra, XIV Capitolo Provinciale. 14-22 gennaio: Pellegrinaggio Urna S. Luigi Guanella a Barza d'Ispra. 16 gennaio: Como, 9.30-17.00 Consiglio Provinciale. 23-27 gennaio: Il Superiore Provinciale parteciperà al Capitolo Provinciale della Provincia Romana S. Giuseppe.

MORELLI Don GIUSEPPE

1

CARSANA Don ENZO

5

BARLASCINI Don SANTO

6

SALA Don MARIO

8

incontri di commissione 28 dicembre: Como, ore 9.30, Commissione Precapitolare. 5 gennaio: Como, ore 15.00, Commissione Pellegrinaggio Urna. 16 gennaio: Como, ore 10.00, Commissione Missioni. 23 gennaio: Nuova Olonio, ore 10.30, Commissione Disabili. 27 gennaio: Como, ore 10.00, Commissione "Sui passi...".

pastorale giovanile-vocazionale 5 gennaio: Pellegrinaggio Vocazionale. 7-8 gennaio: Discoteca del Silenzio e Domenica della carità. 11-18-25 gennaio: Mercoledì insieme. 18 gennaio: Preghiera Vocazionale. 22 gennaio: Punto Famiglia c/o Casa di Gino, Lora; Ritiro Istituto Sant'Agnese, Saronno.

MISSIONI AFRICA e ASCI rientri e partenze 07/01/2012: Don Giancarlo Frigerio e fratel Mauro Cecchinato arrivano in Italia in occasione del Capitolo Provinciale. 16/01/2012: Fratel Mauro Cecchinato riparte per la R.D. Congo. 31/01/2012: Zanforlin Enrica, Gusmini Michela, Campanati Luca Giulio, Macchiarola Andrea, volontari in servizio civile internazionale partono per la R.D. Congo. 31/01/2012: Quaini Gianni parte per la R.D. del Congo per un periodo di volontariato.

CODEGA Don ANTONIO

13

ROSSI Don ROBERTO

14

MINUZZO Don GIUSEPPE

16

ROSSETTI Don ALFREDO

24

COMUNITA' e OPERE 2011-2012 aggiornamento Don Silvio Sperotto, vicario parrocchiale di Uschione (Chiavenna)

nati al cielo Sono tornati alla Casa del Padre ◆ 02.12.2011: il fratello del ch. Nwobi

Francis, a Lagos (Nigeria)

◆ 21.12.2011: Madame Ndongo Cle-

mentine, zia paterna di P. Justin Onganga, a Kinshasa (RD Congo).

■ UN DOCUMENTARIO SU CANONIZZAZIONE, CARISMA E SUA ATTUALITà Sarà disponibile nel periodo di Natale un documentario sulla canonizzazione di San Luigi Guanella, significato e attualità del carisma. Il progetto è realizzato da Jan Michelini, già aiuto regista nel film "The Passion" di Mel Gibson e autore della clip su don Guanella prodotta in occasione della canonizzazione. “Vogliamo offrire la possibilità di far memoria di giornate indimenticabili, vissute prima e dopo la canonizzazione e al contempo fornire uno strumento moderno e altamente comunicativo di riflessione e rilettura di un’esperienza umana, quella del fondatore”. Prodotto in 6 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e tedesco) sarà infatti acquistabile da ciascun centro guanelliano on line al prezzo di € 6 a copia (€ 5 in caso di ordinativi superiori alle 100 copie) e rivendibile a livello locale. Eventuali introiti derivanti dall’acquisto resteranno a ciascun centro guanelliano per potenziare le proprie attività di Carità. e o re de ll t i a f av ne a i I p ro ve n l ane l u G i n Inviate le ordinazioni a >>> ufficiostampa@guanelliani.org M is sio

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 10

amiglia

Pellegrinaggio urna di San Luigi Guanella La Commissione per il Pellegrinaggio dell'Urna del Fondatore, oltre ad avere chiesto l'autorizzazione ai Superiori Generali SdC e FSMP e al Vescovo di Como, data comunicazione ai Presidenti dei Cooperatori e del MLG, ha inviato a tutti i Confratelli la lettera che qui riportiamo. La Commissione vi terrà aggiornati direttamente e anche su queste pagine.

Congregazione Figlie di S. Maria della Provvidenza

Congregazione Servi della Carità

Rev.mi Superiori Servi della Carità Rev.me Superiore Figlie di S. Maria della Provvidenza Rev.mi Cappellani Rev.mi Parroci Opera Don Guanella LORO SEDI Como, 5/12/2011 OGGETTO: Pellegrinaggio urna San Luigi Guanella Per favorire ulteriormente la conoscenza del nostro caro Fondatore e per promuovere una rinnovata animazione vocazionale, la nuova Commissione per il pellegrinaggio dell’urna di don Guanella, facendo seguito all’idea della Commissione per la Canonizzazione del Beato Luigi Guanella Nord Italia – Svizzera, intende proporre per il periodo post-canonizzazione (gennaio – ottobre 2012) il pellegrinaggio dell’urna di San Luigi Guanella, in particolare nelle Case guanelliane del Nord Italia e nei territori della Diocesi di Como. Il rientro dell’urna a Como è previsto entro sabato 29 settembre così da poter essere presente durante il mese guanelliano e per le nostre tradizionali celebrazioni. Il pellegrinaggio si concluderà con la festa di San Luigi Guanella il 24 ottobre 2012 nel Santuario del Sacro Cuore, preceduta da una solenne celebrazione di ringraziamento domenica 21 ottobre nella cattedrale di Como, da cui l’urna sarà trasferita in processione. A tale scopo chiediamo la vostra disponibilità e collaborazione nel promuovere questa iniziativa presso le vostre Case coinvolgendo ospiti, Cooperatori, operatori, amici, parenti e le Parrocchie in cui siete inseriti. Eccovi alcune indicazioni: Superiore Provinciale: Via Tomaso Grossi 18 - 22100 COMO - tel. 031 300 542 - email: oprandi.remigio@guanelliani.it Superiora Provinciale: Via Statale per Lecco 20 - 22100 COMO LORA - tel 031 281 416 - email: pro.bluchiar@tiscali.it

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 11

amiglia

»» Ogni singola Casa potrà eventualmente indicare un periodo gradito, accompagnato da una motivazione significativa (es. anniversario di fondazione, feste particolari…) e per quanti giorni intende avere la presenza dell’Urna. Il calendario sarà comunque stilato tenendo presente le diverse aree geografiche e la logistica del trasferimento. »» Alle Comunità verrà fornito un sussidio con schemi di preghiera per l’occasione: sarà importante segnalare per tempo quante copie si intendono richiedere. Troverete ulteriore materiale sul sito www. donguanellasanto.org. »» La Pia Opera di Como si rende disponibile a fornire materiale di promozione della figura di don Guanella e del suo carisma per la vendita (immaginette, libri, DVD e oggettistica varia) »» Per le Case e le Parrocchie che esporranno l’Urna, ci sarà inoltre la possibilità di allestire la mostra su don Guanella già presentata al Meeting di Rimini 2008. Trovate i dettagli della stessa nel secondo allegato. »» Per sottolineare l’aspetto di animazione vocazionale, è opportuno prevedere incontri di preghiera, di approfondimento e di animazione sulla figura e sulla spiritualità guanelliana. Un’idea potrebbe essere quella di invitare confratelli/consorelle/cooperatori originari del luogo in cui vivete per una testimonianza. »» Per coinvolgere ulteriormente il territorio sarebbe bene programmare eventi culturali (conferenze, incontri invitando qualche confratello/consorella o altri), musicali o teatrali. Oltre a quelli di cui ogni realtà dispone, vi segnaliamo: il musical “Pane&Paradiso” di Nando Bonini, l’Oratorio Sacro “In charitate Christi” di mons. Marco Frisina, lo spettacolo “Scapestrerie di un Santo” di Lorena Nocera. »» Il trasporto in loco dell’urna sarà a carico dell’Opera e anche per questo motivo si richiede ad ogni realtà un contributo libero a sostegno dell’iniziativa. Eventuali altri trasferimenti durante il periodo di permanenza saranno a carico di ogni singola realtà. Per motivi organizzativi vi chiediamo di far pervenire la vostra adesione entro e non oltre il 15 dicembre. Con coloro che faranno pervenire la loro adesione si fisserà in seguito un incontro per concordare le modalità di accoglienza e di saluto previste all’Urna e definire i dettagli logistici organizzativi. Per la raccolta delle prenotazioni, vi potrete rivolgere al Coordinatore della Commissione, don Roberto Rossi, tel. 347.7459336; e-mail rossi.roberto@guanelliani.it. A nome anche di tutti i membri della Commissione, ringraziamo per la vostra attenzione e porgiamo i nostri fraterni saluti. don Remigio Oprandi Superiore Provincia “Sacro Cuore” Congregazione Servi della Carità

suor Anna Studioso Superiora Provincia “Beati Luigi e Chiara” Figlie di S. Maria della Provvidenza

Superiore Provinciale: Via Tomaso Grossi 18 - 22100 COMO - tel. 031 300 542 - email: oprandi.remigio@guanelliani.it Superiora Provinciale: Via Statale per Lecco 20 - 22100 COMO LORA - tel 031 281 416 - email: pro.bluchiar@tiscali.it

Avviso Importante

A motivo del pellegrinaggio dell'urna si ricorda a tutti che le sante spoglie di San Luigi Guanella in alcune date non si troveranno nel Santuario S. Cuore in Como tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 12

amiglia

Notizie dalle

Comunità

Caidate - 30 ottobre 2011

Momenti di Festa per S. Luigi Guanella Caro don Luigi, Il diamante della tua santità,dalle innumerevoli sfaccettature, brilla di una luce particolare: ❉❉ hai accolto quanto Maria ti aveva predetto accanto alla baita dei nonni. ❉❉ Da sacerdote ti sei fatto contadino e operaio per far amare il lavoro ai ragazzi con problemi psichici risanando una terra “malata”. ❉❉ Sei diventato maestro per insegnare a leggere e a scrivere anche agli adulti. ❉❉ Esiliato, da solo hai sofferto la beffa della calunnia e dell’incomprensione. ❉❉ Ci hai insegnato che DIO è PAPA’ e si dona al figlio che si fida di LUI. ❉❉ La tua unione continua con Gesù Eucaristia ti ha trasformato in apostolo della Carità spingendoti in America e tra i terremotati della Marsica. ❉❉ Costruendo case per anziani e disabili con “coraggio e determinazione” hai dato dignità a persone che la società emarginava. Nel cuore della Trinità fa’ di noi i parafulmini dell’umanità.

Sr.Vittoria

La festa per San Luigi Guanella è stata celebrata nella cappella della "RSA San Gaetano" dove, per l'intero mese di ottobre, abbiamo lasciate esposte l'effige e la reliquia del Fondatore (foto). Numerosi i nostri anziani che hanno voluto partecipare. La corale parrocchiale di Caidate "Monsignor Luigi Oldani" ha animato l'Eucaristia, al temine della quale il maestro, sig. Danilo Zimaldi (nella foto), ha ricevuto la medaglia ricordo della canonizzazione.

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 13

amiglia

Notizie dalle

Comunità

Campodolcino - 6 novembre 2011

FESTA DI SAN LUIGI GUANELLA A CAMPODOLCINO

I pronipoti del fratello maggiore di San Luigi Guanella, Tomaso, insieme con il vescovo emerito di Coira mons. Amedée Grab Dopo la Canonizzazione di san Luigi Guanella, anche la Parrocchia di Campodolcino ha festeggiato il “suo” Santo con una solenne festa domenica 6 novembre 2011. Tutto il paese già dalle settimane precedenti si presentava ornato di nastri bianchi e gialli e da bandiere con l’effigie di san Luigi, accompagnata dalle sue parole : “E’ Dio che fa”. Il parroco don Bruno Capparoni ha invitato a presiedere la celebrazione il vescovo emerito di Coira, mons. Amedée Grab, estimatore del nostro Santo e grande amico della Famiglia guanelliana. Se nei giorni precedenti le condizioni climatiche non facevano sperare nulla di buono, quella domenica la pioggia ha dato una tregua e al momento della santa Messa anche un timido raggio di sole si è affacciato. Una grande folla di Campodolcinesi e anche di gente venuta dalla Valchiavenna e amici di Campodolcino hanno riempito la grande chiesa parrocchiale. Mons. Amedée Grab ha presieduto la solennità liturgica e, con la sua consueta amabilità, si è rivolto alla gente sia nell’omelia della Messa, sia intrattenendosi sul piazzale in amabile conversazione. La festa è stata rallegrata dalla mu-

tenetevi informati sul nostro sito

mons. Amedée Grab con don Bruno Capparoni e la Banda di Samolaco

sica della Banda di Samolaco, mentre i canti liturgici erano sostenuti dalla corale di Campodolcino, sotto la direzione del m° Alfredo Montemurro. Al termine della celebrazione l’assemblea e il coro hanno cantato il Tedeum di ringraziamento a Dio per il grande dono del Santo. Particolare commozione ha suscitato la presenza di alcuni parenti di san Luigi Guanella che risiedono a Campodolcino. Si tratta dei pronipoti del fratello maggiore di san Luigi, Tomaso Guanella, padre a sua volta di don Costantino Guanella. Hanno desiderato essere presenti, nonostante gli acciacchi dell’età, e si sono fatti ritrarre insieme al vescovo davanti al monumento del prozio santo. Dopo alla sacra celebrazione, due fatti hanno caratterizzato la giornata. Prima di tutto l’annullo speciale organizzato dalla Poste italiane, timbrato su una cartolina stampata per l’occasione: un’iniziativa che ha raccolto inaspettatamente grande adesione. Alla fine, un momento conviviale presso l’albergo Europa di Campodolcino, con la presenza di numerosissimi ospiti.

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 14

amiglia

Notizie dalle

Comunità

Voghera - Parrocchia S. Gaudenzio

Celebrazione del Vescovo a San Gaudenzio in onore di don Guanella Santo Domenica 11 Dicembre, il nostro Vescovo, Mons. Martino Canessa, ha celebrato nella Parrocchia di S. Gaudenzio la S. Messa, attraverso la sua presenza ha certamente voluto riproporre all’ assemblea dei fedeli una figura come quella di San Luigi Guanella, recentemente canonizzato, e certamente ha procurato a me, sacerdote guanelliano e parroco di questa piccola comunità, il piacere e l’ onore di un ulteriore riconoscimento della Famiglia Guanelliana cui appartengo e del suo fondatore. Durante l’ omelia, il Vescovo ha sottolineato come San Luigi Guanella fosse cresciuto all’ interno di una famiglia profondamente radicata nella fede cristiana, fede testimoniata dalla devozione della madre di don Guanella e dalle azioni del padre, una famiglia che ha sempre saputo aprirsi al prossimo. Il seme della Carità su cui si basa l’ agire di don Guanella ha quindi anche questa precisa radice, una radice di testimonianza familiare. E’ implicita quindi la riflessione che Mons. Canessa ha proposto all’ assemblea dei fedeli citando questo aspetto particolare della vita del nostro fondatore,e cioè un richiamo valido per tutti al valore della testimonianza cristiana ed al valore e funzione della famiglia. Nel corso dell’ omelia il Vescovo ha inoltre accennato ai rapporti intercorsi fra don Orione e don Guanella, i due Santi ebbero occasione di sostenersi reciprocamente, accomunati dal medesimo percorso nella Carità. Ricordiamo infatti, che fu proprio grazie a don Orione che in quel momento non aveva chierici a disposizione per poter aprire una nuova realtà a favore dei poveri, che don Guanella aprì a Roma la prima casa di accoglienza, ed allo stesso modo, quan-

tenetevi informati sul nostro sito

do don Guanella decise di occuparsi del quartiere del Trionfale, allora luogo piuttosto degradato della capitale, trovandosi ora lui stesso privo di chierici da destinare alla nuova Parrocchia, fu proprio grazie all’ aiuto dei chierici di don Orione che il nostro fondatore riuscì nella missione che si era proposto. E a noi piace pensare che la nostra Casa di Campoferro - Voghera, aperta a persone diversamente abili ed a coloro che soffrono di malattia mentale, la cura delle due Parrocchie affidateci dal Vescovo situate nel territorio adiacente a quello in cui don Orione è nato, sia un po’ il proseguimento di quei rapporti che i due Santi stabilirono fra loro durante il loro percorso di vita terrena. Don Santo Barlascini SdC Parrocchia di San Gaudenzio

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 15

amiglia

Notizie dalle

Comunità

Don Giuseppe Pozzi

Una giornata storica

per la nuova Comunità di Accoglienza di Novara appunti di don Giuseppe Pozzi SdC E’ stata inaugurata sabato 17 dicembre, nella sede di una storica cascina di Novara, la Rasario, la nuova comunità di accoglienza Samuel. La cerimonia è avvenuta alla presenza, tra gli altri, del Vescovo di Novara, Mons. Renato Corti, il quale così si esprimeva: «A pochi mesi di distanza dalla canonizzazione di don Luigi Guanella, la giornata di oggi, con l'inaugurazione di questa sede, ci dice che questo santo è ancora vivo e che i suoi figli e discepoli ne conservano lo spirito e ne esprimono il carisma. Voglio esprimere loro un sincero ringraziamento per tutto il bene compiuto fin qui nella nostra Diocesi, affrontando un ritmo di vita molto impegnativo, anche per il carico psicologico che il vostro lavoro di educatori comporta... Voi guanelliani siete amici affidabili. Siete protesi a fare tutto per amore e, in tal modo, aprire degli spazi alla speranza. Insieme con voi vorremmo essere in tanti ad avere apertura nei confronti dei giovani, ad esprimere accoglienza, a partire da quello che di buono è presente nel cuore di ogni giovane, a pensare con fiducia al loro futuro... Auguri alla famiglia guanelliana. Auguri ad ogni giovane

tenetevi informati sul nostro sito

Mons. Renato Corti, vescovo di Novara, e alcuni dei partecipanti alla inaugurazione

che frequenterà questa struttura. Auguri anche alle loro famiglie. Buon Natale a tutti». L’assessore alle politiche sociali del Comune, nostro ex educatore ai tempi della comunità terapeutica in Cerano,così descriveva il nuovo progetto: «In questo luogo troveranno risposta problemi emergenti che riguardano precipuamente i minori non accompagnati; in futuro, poi, si potranno usare altre per affrontare una seconda accoglienza per nuclei famigliari che hanno incontrato emergenze abitative. E’ la riprova che una forte collaborazione fra realtà del territorio, in questo caso l’Agenzia Territoriale Case, proprietaria dell’immobile, l’Opera Don Guanella e il Comune, può portare alla realizzazione di grandi progetti; è un modello di lavoro, oggi quanto mai necessario, perché solo con sinergie come queste possiamo scrivere pagine di speranza per la città come la Comunità Samuel».

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 16

amiglia

Notizie dalle

Comunità

Gallivaggio - 18 dicembre 2011

Messa solenne e benedizione della piccola statua di S. Luigi Guanella

Poesia a S. Luigi Guanella

di don Giovanni Ceriottti SdC

Da monti innevati, da valli verdi e rocciose Da fresche acque correnti, un dì scendesti, o Don Luigi. La Vergine santa, il cammino di Dio ti aveva indicato: mente, cuore e vita a tutti donasti, o Don Luigi. "Pregare e patire, amare e servire" il piccolo, il grande, il malato; a tutti pane e Signore offristi, o Don Luigi. Silenzio adorante, obbedienza evangelica, povertà eroica resero santo nella Chiesa e nel mondo il tuo sacerdozio, o Don Luigi.

Don Pietro Beretta tiene il discorso inaugurale accanto a don Remigio Oprandi, Superiore Prov.

Don Giovanni Ceriotti declama la poesia a san Luigi Guanella

dalla omelia di don Pietro Beretta SdC « ... un po' in tutte le nostre parrocchie e comunità, i questi quasi due mesi trascorsi dalla canonizzazione del Beato nostro Fondatore, Luigi Guanella, sono state fatte delle feste e delle celebrazioni in ringraziamento. Noi abbiamo preferito fare questa festa in occasione del suo 169° compleanno. Qui nel santuario della Madre della Misericordia abbiamo visto con piacere che questo storico evento, più che a manifestazioni esteriori, ha dato occasione ed impulso a un rinnovato fervore di preghiere... AI termine della Messa lo onoreremo anche attraverso la benedizione della piccola statua in bronzo, copia di quella posta nel 1987 su una guglia del duomo di Milano e che raffigura don Guanella in atto di offrire a Santa Maria Nascente - alla quale è dedicato il massimo tempio ambrosiano - l'opera della sua Carità... Abbiamo voluto accompagnare il nostro gesto anche con la posa di una targa in bronzo a ricordo... Grazie, don Remigio, perciò del suo dono e, ancor più, della sua presenza e della sua preghiera quest'oggi... La Madre della Misericordia e l'Apostolo della Carità misericordiosa ci benedicano».

Purezza limpida, parola fervida, umiItà profonda, umanità ricca e accogliente: quante lacrime asciugasti, o Don Luigi. I tuoi Servi e le tue Figlie guardano a te come a padre e maestro, come specchio di Cristo e ti invocano, o San Luigi. Rivivi in noi, rimani tra noi, prega per noi, additaci la meta, in attesa dell'eterno abbraccio, o San Luigi!

La scritta della targa in bronzo ai piedi della statuetta: « A ricordo di S. Luigi Guanella, Apostolo della Carità in Italia e nel mondo, nativo di questa Valle, devoto e assiduo frequentatore di questo Santuario. Beatificato il 25 ottobre 1964. Canonizzazto il 23 ottobre 2011».

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 17

amiglia

Castano Primo - 19 dicembre 2011

Buon Compleanno,

Don Guanella! Lunedì 19 dicembre 2011 San Luigi Guanella ha compiuto 169 anni! Nato il 19 dicembre 1842 a Fraciscio di Campodolcino, ha concluso la sua esistenza il 24 ottobre 1915. Lo scorso 23 ottobre Papa Benedetto XVI lo ha proclamato Santo, insieme a Guido Maria Conforti e a Madre Bonifacia Rodriguez De Castro. E’ il primo compleanno per Don Guanella Santo.

(da sinistra) don Remigio Oprandi, don Danilo Priante, don Mario Sala, mons. Marco Ferrari, don Renato Bardelli, don Franco Berlusconi

(da sinistra) don Franco Berlusconi, don Mario Sala, mons. Marco Ferrari, il sindaco Franco Rudoni, l'assessore Franco Gaiara, don Renato Bardelli

don Danilo Priante : prove per l'episcopato?

tenetevi informati sul nostro sito

E noi della casa San Giuseppe abbiamo voluto ricordarlo in un modo particolare. Abbiamo invitato Sua Ecc.za Mons. Marco Ferrari, che volentieri ha presieduto l’Eucaristia, dove ha rivolto parole di ringraziamento per la santità di Don Guanella, ricordando la sua vicenda umana, il suo amore per il Signore, e la sua instancabile carità. Hanno partecipato il Padre Provinciale, don Remigio Oprandi, il sindaco Franco Rudoni, l’assessore Franco Gaiara, don Franco Berlusconi, la comunità religiosa, le suore salesiane, amici, parenti, volontari, collaboratori della casa. Tutta la famiglia della Casa San Giuseppe gremiva la Chiesa per festeggiare il novello Santo e ringraziare il Signore anche per i 70 anni di presenza dell’Opera Don Guanella in Castano Primo. don Renato Bardelli SdC

Mons. Marco Ferrari porta la pace alle ospiti della Casa.

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 18

amiglia

Soffio di luce

La lunga notte di chi soffre e attende tregua e conforto urlava sempre e il Padre a te pensò, Guanella, e tu dicesti: “Servo fedele”.

di Antonio Bonavita

Come a Savogno, tra anime e tra sassi da mettere in perfetta sicurezza: e il borgo ritornato nuovo vide un cielo nuovo. Come a Torino: all’ombra di don Bosco correvi, ma guardavi il Cottolengo; e vedesti il deserto farsi, in sogno, case e giardini. Come a Traona, cenere e silenzio sui sogni più segreti della mente: e il cuore pianse, ma fu poi più forte per ripartire. Come a Pianello, dove un seme schiuso chiedeva un po’ di pioggia e un po’ di sole: e pioggia e sole fosti per il seme che oggi è foresta. Culla e modello di future impresa, Como ti volle padre di chi soffre: mano che sa lenire e sa donare pane e speranza. Portato da quel Dio che sa e provvede e da Colei che a tutti è sempre madre tu agli ultimi sei stato e sei tuttora arca e famiglia. Soffio di luce a sciogliere la notte per noi, Guanella, ti ha voluto il Padre, e tu dal Padre ottienici di bere sempre a quel soffio. Uniti in te, Guanella, oggi cantiamo l’amore e l’ansia della Trinità; per te la Trinità riceva i nostri voti, e ci guardi. Cermenate, 28 ottobre -22 novembre 2011

Chi è il professore Antonio Bonavita? è un nostro exallievo, volontario

presso l'Archivio Storico Guanelliano di Como, dove affianca don Adriano Folonaro nella ricerca e nella riorganizzazione del materiale storico. Grazie, Antonio, per questo inno che potrebbe essere accolto, almeno in parte, nel "proprio" della liturgia di San Luigi Guanella.

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 19

amiglia

Nicolò Rusca verso

la beatificazione

Fu proprio il nostro nuovo santo don Luigi Guanella che - interpretando un antico e diffuso sentimento di devozione nei confronti di Nicolò Rusca - promosse fin dal 1907 la sua Causa di Beatificazione, giunta ora a felice conclusione.

Nicolò Rusca (Bedano, 20 aprile 1563 – Thusis, 4 set-

Chiesa di S. Maria a Bedano: fu fondata su richiesta della famiglia Rusca nella seconda metà del quattordicesimo secolo e notevolmente trasformata nella prima metà del Seicento, presenta una navata medievale conchiusa da un coro poligonale barocco.

Don Luigi Guanella e don Nicolò Rusca «Don Luigi Guanella si occupò instancabilmente delle vicende e della causa del ven. Nicolò Rusca, arciprete di Sondrio e martire della fede (1563-1618). Non smise più passi, ricerche, interventi, allo scopo di ottenere con la prova del martirio l'esaltazione di Lui all'onor degli altari. Interessò, ottenendone plauso, gli Ordinari di Como, di Lugano, di Coira. Ebbe incoraggiamenti e istruzioni a Roma; dove più volte il venerato Card. C. Laurenti ci assicurava dalla Causa promossa e ben riuscita il fulgore d'una pagina magnifica di storia ecclesiastica nella difesa contro il protestantesimo invadente da noi. [...] Il nostro confratello e superiore mons. Aurelio Bacciarini, vescovo di Lugano, festeggiò nel 1918-19 il reputato Martire nella parrocchia di Sessa (il 1 ottobre 1918) e poi nel di lui paese nativo di Bedano (30 marzo 1919) dicendone davanti a clero e a popolo tre splendidi discorsi pubblicati da noi sul nostro periodico interno (n. 86 dei primi del 1945 di Charitas ).»

tembre 1618 ). Nasce in Svizzera nel villaggio ticinese di Bedano, all'epoca sotto il dominio dei Cantoni Confederati svizzeri. Studia presso il Collegio gesuitico di Roma per poi trasferirsi al Collegio Elvetico di Milano, sotto l'ala di San Carlo Borromeo. Si racconta che il Borromeo, positivamente colpito dal giovane seminarista, gli abbia detto: «Figliuol mio, combatti buona guerra, compi tua carriera. Per te è riposta una corona di giustizia, che ti renderà in quel giorno il giudice giusto». Ordinato sacerdote il 23 maggio 1587, il vescovo di Como Gianantonio Volpi lo colloca dapprima nel borgo di Sessa per poi eleggerlo arciprete a Sondrio. Il processo di beatificazione è stato concluso. Il 19 dicembre 2011 Benedetto XVI ha autorizzato la pubblicazione del decreto che riconosce il martirio di don Nicolò, il quale avrà così il titolo di beato. Thusis (Svizzera - Cantone Grigioni) Sorge all’ingresso nord della gola Viamala del Reno posteriore.

da La Divina Provvidenza, aprile 1958, pagg. 51-52

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it


e

A

genda di

f

198 • Anno XVI • 1 Gennaio 2012 • pagina 20

amiglia

1° Annuncio

Associazione Mediterraneo senza handicap

V Congresso

Internazionale

MADRID-Spagna 19-20-21 aprile 2012 Università CEU San Pablo C/ Julián Romea, 23

I PARADOSSI DELLA

DISABILITÀ

Autonomia Capacità Dipendenza Patrocini richiesti: Sotto l’Alto Patronato della Casa Reale di Spagna e di S.E. Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica Italiana

tenetevi informati sul nostro sito

www.provinciasacrocuore.it

Agenda di Famiglia n. 198  

Provincia S. Cuore - Opera don Guanella - Via T. Grossi, 18 - 22100 COMO (Italy) tel. (+39) 031.296.711 - fax (+39) 031.302.995 Internet: ht...