Issuu on Google+

069_084_Messersi M60U.qxd:Layout 1

11-09-2009

11:29

Pagina 69

[629] settembre_2009

MESSERSĂŒ M 60U

WALKAROUND ACCHINE M Girosagoma cingolato

Peso operativo 5,75 ton Potenza 38 kW

DI

CLAUDIO MARINI


10-09-2009

11:16

Pagina 70

MESSERSĂŒ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

Girosagoma italiano con braccio a triplice articolazione [70] costruzioni settembre 2009


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:16

Pagina 71

I PLUS DI COSTRUZIONI I OTTIMA GEOMETRIA DI SCAVO ED

INGOMBRO GRAZIE ALLA “TRIPLICE ARTICOLAZIONE” DEL BRACCIO “DI SERIE”

I BRACCIO FORTEMENTE DISASSATO

PER: - ECCEZIONALE LARGHEZZA DELLA CABINA - ECCEZIONALE VISIBILITÀ SULLO SCAVO - ECCEZIONALE SCAVO LATERALE

I MOTORE “DIAGONALE” PER UNA ECCEZIONALE LUNGHEZZA DELLA CABINA

I CABINA ECCEZIONALMENTE ABITABILE CON CONSOLLE SOSPESE E SEDILE A DOPPIA SLITTA

I POTENTE MOTORE, CON UN “TURBO”

AFFIDABILE (LIMITATORE DEL FUORIGIRI DELLE GIRANTI)

I IDRAULICA EFFICIENTE CON

CROSS-SENSING E RADDOPPIO DI PORTATA

I RULLI A BASSA SOLLECITAZIONE

SPECIFICA (CUSCINETTI A RULLI CONICI)

I MANUTENZIONE AGEVOLATA

costruzioni settembre 2009 [71]


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 72

Cilindro posizionatore parzialmente sfilato

2,3 m

1,274 m

1,025 m

GIRA DI 360° IN SOLI 2,3 M I Scava o solleva meglio vicino alla macchina

Anche la grande apertura del penetratore consente di sfruttare meglio la lunghezza dei bracci

La sostituzione del braccio monoblocco con due bracci articolati, ed in particolare, il poter “chiudere” l’angolo fra di loro, consente di arretrare il peso dell’attrezzo e mantenere verticale il penetratore anche quando si opera vicino alla macchina. In questo modo si vede meglio nello scavo, si aumenta la capacità di sollevamento (si sposta il baricentro indietro) e si riempie meglio la benna (penetra nel terreno con miglior angolo d’attacco) 6,58 m (circa mezzo metro più degli altri)

[72] costruzioni settembre 2009


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 73

Cilindro posizionatore richiamato

Maggior altezza di scarico o attacco fronte

I Sfrutta meglio la lunghezza dei bracci

A differenza del monoblocco, il poter “aprire” l’angolo tra il primo ed il secondo braccio, consente di aumentare la distanza, l’altezza di scarico o attacco fronte di circa mezzo metro

PIÙ VICINO, PIÙ DISTANTE, PIÙ ALTO Cilindro posizionatore richiamato

costruzioni settembre 2009 [73]


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 74

MESSERSĂŒ M 60U

29 cm

BRACCIO MOLTO DISASSATO ...

1,03 m

... ECCEZIONALE SCAVO LATERALE [74] costruzioni settembre 2009

Cilindro di brandeggio posizionato sotto la cabina


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 75

... CABINA DI ECCEZIONALE LARGHEZZA

115 cm

... E LUNGHEZZA (133 CM) Il marcato disassamento del braccio consente una larghezza eccezionale della cabina ed ottima visibilità sullo scavo. Inoltre, la posizione “diagonale” del motore permette l’allungamento del posto guida che contribuisce a volumi interni unici La porta aperta rientra nel filo sagoma

costruzioni settembre 2009 [75]


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 76

Le consolle sospese con il sedile non trasferiscono ai manipolatori le vibrazioni del pavimento

Sedile con “doppia” slitta” per muovere l’intero blocco con le consolle sospese o solo la seduta con lo schienale

CONSOLLE SOSPESE Consolle laterale sospesa con il sedile

Diffusori orientabili

[76] costruzioni settembre 2009


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:17

Pagina 77

WALKAROUNDMACCHINE [di

]

Ottima visibilità verso l’alto

COL SEDILE Box cabina per oggetti

Finestra laterale scorrevole

Posa oggetti

Presa a 12 Volt

Plafoniera

Predisposizione radio


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:18

Pagina 78

POTENTE MOTORE COL TURBO I Velocità del turbo controllata. Turbo più affidabile, combustione migliore Un pressostato rileva eventuali picchi di pressione nell’aria pompata dal turbo e, tramite un leverismo che chiude un diaframma, parzializza i gas di scarico che lo azionano, evitando fuorigiri alle giranti ed uniformando la combustione

Diaframma (interno) che parzializza i gas di scarico

Pressostato che controlla la pressione turbo

Leverismo

Potente motore al top della categoria (38 kW)

IDRAULICA CROSS-SENSING Pompa per bracci e benna, doppia a pistoni assiali a cilindrata variabile, trasforma automaticamente la potenza in forza o velocità

Pompa ad ingranaggi per rotazione, lama e brandeggio

[78] costruzioni settembre 2009

Per disporre della massima portata, senza sovraccaricare il motore, ed evitare sprechi quando non è impiegata, nel caso di utilizzo contemporaneo, la pompa ad ingranaggi ha la priorità su quella a pistoni assiali con cilindrata variabile. In tal modo, la pompa principale può dare più portata ai movimenti del braccio se effettuati da soli, ma quando si aziona anche la torretta o il brandeggio, si autolimita (crosssensing) consentendo più movimenti contemporanei


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:18

Pagina 79

Ventilatore con 8 pale a punta larga, profilo aerodinamico e pronunciato per maggiore flusso d’aria e minor rumore

Scarico “alto” lontano dalla faccia degli operatori

Cassonetto che funge da attenuatore sonoro Il ventilatore “aspira” aria fresca dall’esterno evitando vortici sui radiatori (maggior efficacia)

L’apposito selettore sul cruscotto, permette di raddoppiare la portata su braccio e benna per accelerare il ciclo di lavoro. Con portata singola si ottiene invece un maggior controllo dei movimenti (es.: posa di tubazioni)

Il motore aspira aria fresca (più densa) dall’esterno (anzichè dal vano motore) aumentando l’efficienza e la potenza specifica

Selettore per il raddoppio di portata sul braccio e benna

Pompe ausiliarie per servizi e circuiti accessori (a una o due funzioni)

Il distributore pilotato a lato torretta non trasmette calore alla cabina

Motori di traslazione a due velocità con scalamento marcia sotto sforzo e freni “automatici” a lamelle

RADDOPPIO DI PORTATA: CICLI RAPIDI costruzioni settembre 2009 [79]


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:18

Pagina 80

Cuscinetti lubrificati a grasso con rulli conici (anzichè bronzine o cuscinetti a sfere), riducendo la sollecitazione specifica, contengono attriti e rumorosità Ruote d’estremità in fusione

RULLI A BASSA SOLLECITAZIONE


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:18

Pagina 81

SALDATURA ROBOTIZZATA


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

L’alternatore è comodamente accessibile dall’alto del vano motore (senza passare dalla botola dietro al sedile) per il tensionamento o sostituzione della cinghia

11:18

Pagina 82

La fluidità e precisione di comando è favorita dal filtro specifico sui pilotaggi dei manipolatori (con indicatore d’intasamento)

MANUTENZIONE AGEVOLATA Lo scambiatore di calore per l’olio motore prolunga il cambio olio a 500 ore

Ingrassatori radiali (protetti) per ridurre lo sforzo d’ingrassaggio e non indebolire il perno

O-ring di tenuta evitano l’ingresso di detriti negli accoppiamenti

[82] costruzioni settembre 2009

Deviatore per comando accessori a una o due vie

Connessione idraulica sull’ingresso nel telaio per agevolare l’eventuale sostituzione delle tubazioni cilindro lama

Spinotti passanti con anello di ritenuta per il blocco assiale dei perni agevolano il cambio attrezzo


COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:19

Pagina 83

WALKAROUNDMACCHINE [di Batteria esente da manutenzione da ben 105 Ah

Chiave stacca batteria per evitare dispersioni elettriche nei fermi prolungati

Scatola protetta con ben 22 fusibili (impianto ben frazionato)

Serbatoio gasolio da 80 litri per una buona autonomia

Filtro/separatore gasolio trasparente e con rubinetto

Scarico olio motore

Scarico refrigerante

]

Vano utensili nel comparto motore

costruzioni settembre 2009 [83]


MESSERSÌ M 60U

COsett09_069_084.qxd:COsett09_069_084

10-09-2009

11:19

Pagina 84

COSTRUZIONE ACCURATA Accurato lay-out delle tubazioni interne ed esterne con adeguati supporti e protezioni

Attacchi rapidi antigoccia a “faccia piana” Cofani in vetroresina resistente al calore, facilmente riparabile ed antiruggine

Pannelli fono-assorbenti incollati ed ulteriormente fissati con borchie per una tenuta duratura Gruppo di brandeggio in fusione per eliminare saldature in zone critiche

Impianto elettrico curato e potente con lay-out dei circuiti ben supportato e protetto


WalkAround Macchine 629 settembre 2009