Gyakushu! vol.1

Page 1


Gyakushu! Vol.1 Creato da Dan Hipp

Testi e Disegni : Dan Hipp Lettering : Dan Hipp e Lucas Rivera Development Editor : Aaron Suhr Cover Design : Jason Milligan Editor : Troy Lewter Editor-in-Chief : Rob Tokar Publisher : Mike Kiley President and C.O.O. : John Parker C.E.O. and Chief Creative Officer : Stuart Levy Adattamento edizione Italiana : GiEFFE Traduzione : Michele Foschini È un Manga TOKYOPOP and

are trademarks or registered

trademarks of TOKYOPOP Inc. © 2007 Dan Hipp and TOKYOPOP Inc. All Rights Reserved. “Gyakushu!” is a trademark of TOKYOPOP Inc. Per l’edizione italiana: © 2007 RENOIR Sas È assolutamente vietata la riproduzione totale o parziale di questo libro, così come l’inserimento in circuiti informatici, la trasmissione sotto qualsiasi forma e con qualunque mezzo elettronico, meccanico, attraverso fotocopie, registrazione o altri metodi, senza il permesso scritto dei titolari del copyright.

ISBN: 978-88-95261-07-2 Stampato in Italia nell’ottobre 2007 presso Genesi Gruppo Editoriale Srl - Città di Castello (PG)

RENOIR Sas - Corso Monforte 45 - 20122 Milano - Tel +39 02 76 01 16 41 - Fax +39 02 76 00 97 18 - Email info@renoircomics.it

www.r enoir comics.it







Uhm.

Bleh!

Ora forse il suo sapore non ti piace, figliolo...


... ma questo grano verra’ mietuto, macinato e cotto per fare il pane che mangiamo.

Pane che ti rendera’ forte e veloce...

... come tuo padre!


hee hee ha! hee hee hee ha! Ha ha ha ha ha heh!

Vuoi dire grasso e lento, forse!


Ma’!

Proprio cosi’, ragazzino.

Quella battuta non mi stanca mai.

Ragazzi.


Si’, mia cara moglie, presto saro’ lento e grasso, per te. Quando mi saro’ mangiato tutto il campo di grano, e dovro’ rubare un’altra valle per sfamarci.

No, credo che tu abbia gia’ rubato abbastanza, per questa vita...

Una valle dove coltiveremo altro cibo per il nostro piccolo Spencer.

... e la prossima...

Cosi’ anche lui diventera’ meravigliosamente lento e grasso. Ti va?

... e la successiva...

... e la...




stringimi!

Demi, cosa c’e’?

Sei certo che siamo ancora al sicuro, qui?

Questa valle e’ dimenticata dal mondo, amore. Siamo come fantasmi.

Non dire cosi’.


Cosa vorresti che dicessi? Questa valle, questo posto, sono noti solo a chi ci abita. Nessun altro sa di noi.

Nessuno se ne allontana, eccetto me, e sai che non sono mai stato seguito.

Non ti basta?

Vieni qui, Demi. Lo sai che sono il migliore.

DovrA’ bastarmi.

E sempre cosi’ umile! Chissa’ come sara’ nostro figlio, alla tua eta’.

e’ gia’ bravo a scappare...

... via?


Ti ho mai delusa?

Okay, eccetto quella volta... o l’altra o quell’altra ancora.


ehi. Nel mio cuore sarai sempre al sicuro.

Aspetta! Dov’e’ Spencer? Dov’e’ il mio piccolino?


Si sta mangiando il campo di grano, per diventare grasso come il suo vecchio, ricordi?

Demi, i lavoranti lo vedranno, se si allontana.

Dai, cos’e’ che ti preoccupa veramente?

e’ per qualcosa che ha detto Cora.


io...

i lavoranti se ne sono andati. Sta’ giu’!

il mio bambino!



Che spreco.

Tutta quella carne, buttata via. Che peccato.

22


Non avrei mangiato quella feccia, comunque.

no.

Tu sai quale carne mi piace, vero?

no. Basta carne. Solo acciaio...


... un’ultima cena.


heh. Furbo, ma no, grazie.


e’ perche’ e’ rara che e’ cosi’ prelibata.

Dicono che la carne giovane sia deliziosa, anche se si raffredda subito.

Anche se temo che questo ragazzo morira’ dissanguato prima che io abbia finito con te.

Un altro imperdonabile spreco di...

... buon...

... cibo.



il diavolo ha atteso a lungo che io ti regalassi a lui, Wretchik.


v

Spero che tu abbia un sapore migliore di quello di tua moglie.





33


Forse ora dovrei avvisarvi: non finira’ bene.

Se siete venuti in cerca di una storia a lieto fine, piena di amore e gioia, andatevene.

Non voglio dire che amore e gioia non faranno parte di questa storia. immagino che anche la trama piu’ oscura attiri il suo pubblico con queste cose, non foss’altro per illuderlo.

E, onestamente, temo di averlo gia’ fatto, nel dire questo.


No. Dimenticate quanto ho detto. Qui non c’e’ amore.

Solo ghiaccio…

...e morte.

Non ci si puo’ aspettare altro da un luogo cosi’ desolato.

niente amore ne’ gioia qui... lo riconoscete? Non importa. La nostra storia parla d’altro e fareste meglio a tenere a mente quello, per capire cosa verra’ dopo.


solo vendetta.




Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.