Page 1

renoircomics.it | € 14,00 ISBN 978-88-6567-007-1

9

788865 670071

Cronache d A ' ltrove

Primo Ciclo - L‘altro mondo

Inavvertitamente, Rebecca e i suoi nuovi amici aprono un passaggio che conduce a un altro mondo, e che catapulta i quattro eroi in un’avventura emozionante, talvolta tragica, da cui usciranno molto, molto cambiati.

Nykko ' Bannister ' Jaffre'

Esplorando la casa del vecchio Gab, recentemente defunto, Rebecca, Noè, Theo e Maxime scoprono un luogo strano, trascurato, pieno di oggetti misteriosi, frutto di viaggi in terre lontane.

Cronache ' Nykko ' Bannister ' Jaffre

dA ' ltrove

Primo Ciclo - L‘altro mondo


Un grazie grande così a Flo, per la sua presenza e l’inestimabile sostegno durante gli scorsi quattro anni. Senza il suo apporto, non avrei potuto lavorare nella maniera migliore. Grazie anche a Nykko, Corentin, Denis, Laurence e Mathilde per la loro partecipazione e per l’eccellente lavoro compiuto su questo primo ciclo. E infine, grazie ai miei genitori, per avermi lasciato fare i fumetti, invece di un vero mestiere. Questo libro è dedicato alle mie nonne, Germaine e Marie-Louise, e a Madeleine. Banni A Andrea, Sabine, Léo e Noè Nykko A Mathilde e ai miei genitori E un bel grazie a Bannister e Nykko per avermi fatto condividere questa grande avventura! Jaffré

Cronache d 'Altrove testi Nykko disegni Bannister colori Jaffré traduzione Pier Luigi Gaspa lettering Paola Cannatella editing Studio ReNoir direttore editoriale Giovanni Ferrario supervisione Davide G.G. Caci

RENOIR SAS Corso Monforte 45 20122 Milano tel. +39 02 76 01 06 41 fax +39 02 76 00 97 18 info@renoircomics.it www.renoircomics.it ISBN: 978-88-6567-007-1 Titolo originale Les enfants d’ailleurs - L’Intégrale 1 - L’autre Monde Edito di DUPUIS - www.dupuis.com © DUPUIS 2010, by Nykko, Bannister. All rights reserved © RENOIR SAS per la versione italiana Stampato nell’ottobre 2010 presso

La Pieve Poligrafica Editore Villa Verucchio Srl è assolutamente vietata la riproduzione totale o parziale di questo libro, così come l’inserimento in circuiti informatici, la trasmissione sotto qualsiasi forma e con qualunque mezzo elettronico, meccanico, attraverso fotocopie, registrazione o altri metodi, senza il permesso scritto dei titolari del copyright.


È LA CASA DEL VECCHiO GAB CHE BRiLLA COSì!?

NEMMENO SOTTERRATO, E iL SUO FANTASMA È GiÀ LÀ.

È STUPiDO, MA QUALCUNO Di VOi L’HA ViSTO?

ViSTO CHi? iL FANTASMA?

NAA, iL VECCHiO GAB! BAH, iN EFFETTi, NON SONO STATi iN MOLTi AD AVERLO ViSTO. NON USCiVA MAi, NEMMENO PER FARE LA SPESA!

MA COMUNQUE FACEVA PAURA A TUTTi! BASTA VEDERE QUANTE PERSONE Ci SONO, ALLA SUA SEPOLTURA.

VERO! LA SiGNORA NEDELEC E LE SUE AMiCHE, iN GENERE, NON MANCANO MAi.

Scherzi? iL VECCHiO GAB ERA TUO NONNO? MA TU SEi...

SALVE!

QUELLE PETTEGOLE.

iO Mi CHiAMO REBECCA. È MiO NONNO, QUELLO CHE STANNO SEPPELLENDO!

LUi ERA iL MiO NONNO ADOTTiVO, iN UN CERTO SENSO. PERCHÉ, iN UN CERTO SENSO?

iO NON L’HO MAi CONOSCiUTO. NERA? me l’hanno detto, grazie.

E MiO PADRE NON PiÙ Di ALTRi.

7


E VENiTE SEMPRE QUi AL CiMiTERO, DOPO LA SCUOLA?

iO Mi CHiAMO Noè. iL ROSSO È THÉO, E QUELLO ViCiNO A LUi È MAXiME.

OH, NO! È SOLO CHE Ci CHiEDEVAMO SE iL VECCHiO GAB... CiOÉ, TUO NONNO... FOSSE MORTO DAVVERO.

CHE iDEA SCiOCCA!

MA CHE FAi? TE NE VAi Di GiÀ? E LA TUA FAMiGLiA?

Mi SONO STUFATA Di ASPETTARE. E HO VOGLiA Di ViSiTARE LA CASA Di MiO NONNO. ASPETTACi, VENiAMO CON TE.

A QUANTO Si DiCE, SAREBBE iNFESTATA. SAPETE DiRMi DA CHE PARTE DEVO ANDARE?

Ci Si PERDE FACiLMENTE, QUi.

BiSOGNA ESSERE DEL POSTO, PER ORiENTARSi BENE.

8


NON SAPEVA NEMMENO CHE TU ESiSTESSi, ALLORA?

E COSì, È LA PRiMA VOLTA CHE ViENi A PERREC?

MiA MADRE GLi MANDAVA DELLE FOTO MiE E DEi MiEi FRATELLi, A OGNi NOSTRO COMPLEANNO. MA LUi NON Si È MAi FATTO ViVO. È STATA MiA MADRE A VOLER PARTECiPARE ALLA SEPOLTURA.

COSA? E NEMMENO UN REGALO?

MiO PADRE, iNVECE, NON NE VOLEVA PROPRiO SAPERE. Si SONO MAi ViSTi, TUO PADRE E TUO NONNO?

UN BiGLiETTiNO SAREBBE STATO SUFFiCiENTE! APPENA DUE O TRE VOLTE, CREDO. ED È STATO UN SACCO Di TEMPO FA.

EHi, MA QUELLO NON È PiDOCCHiO, iL CANE Di TORGNOLE?

ERA DAV VERO UN TiPO PARTiCOLARE, iL VECCHiO GAB.

UN BARBONE. LO Si VEDE AGGiRARSi NEi DiNTORNi, SOPRATTUT TO D’ESTATE.

UN BRUTO CHE Si DiVERTE AD AiZZARCi CONTRO iL SUO CANE!

TORGNOLE?

FAREBBE MEGLiO A TROVARSi UN LAVORO.

SEMBRA CHE ABBAi ALLA... …CASA DEL VECCHiO GAB!

MA CHE GLi PRENDE, A QUEL BASTARDELLO?

9


AH, Sì? È COSì, CHE DiCONO TUTTi? iL VECCHiO GAB ERA UNO SViTATO. MA CiÒ NON VUOL DiRE CHE FOSSE ANCHE PERiCOLOSO.

NON DOVRESTi ANDARCi.

ERA SOLO UN PO’ SCiROCCATO.

E PERCHÉ MAi? APPARTiENE ALLA SUA FAMiGLiA, NO? POTREMMO ANCHE APPROFiTTARNE PER ACCOMPAGNARLA DENTRO.

ALLORA PERCHÉ HO COME UN BRUTTO PRESENTiMENTO? COSA!? AH, NO! QUESTO PROPRiO NO, EH! QUELLA CASA È iNFESTATA!! LO DiCONO TUTTi.

FA’ COME Ti PARE. MA ATTENTO A PiDOCCHiO. MiCA PER NiENTE È iL CANE Di TORGNOLE!

PERCHÉ TE NE STAi FERMO QUi, TU?

AVANTi! VAi A PRENDERLO!

HAi DECiSO Di RENDERTi iNSOPPORTABiLE, OGGi!?!

AHiAAAAA!

C’È QUALCOSA, DiETRO QUEL CESPUGLiO.

QUi SUCCEDONO COSE MOLTO STRANE. ANCHE QUESTO STUPiDO CANE LO AVVERTE.

BASTA CON QUESTA STORiA, THÉO! NON SEi PER NULLA OBBLiGATO A VENiRE CON NOi.

10

E PiANTALA! ORMAi SEi TROPPO GRANDE, PER CONTiNUARE A CERCARE NiDi D’UCCELLO! ALLORA, ViENi CON NOi, OPPURE RiMANi QUi A DARE LA CACCiA Ai PASSERi?


Vi FACCiO VEDERE iO.

NON Mi CREDETE, VERO!?

C’ERA DAVVERO QUALCOSA! ERA QUELLO, VERO!?

ALLORA NON Mi SBAGLiAVO, NO?!

iNUTiLE FARNE UNA STORiA. iL SASSO È RiMBALZATO iNDiETRO. TUTTO QUi!

E VA BENE, OKAY, ERA SOLO UN GROSSO TRONCO D’ALBERO.

COSA?

CHE C’È, ADESSO?

11


STUPiDO CAGNACCiO! PER UN MOMENTO, HO CREDUTO CHE QUELLA ORRiDA SCULTURA Si FOSSE MESSA AD ABBAiARE.

REBECCA!?

ANDiAMO! SONO CURiOSO Di SAPERE COSA Ci TROVEREMO, LÀ DENTRO! EHi! ASPETTATEMi!

È ENTRATA iN CASA!

BE’, LA FACCENDA Mi ATTiRA UN PO’ MENO, ORA.

12


UaO. CHE POSTO SiNiSTRO, QUi! SA Di VECCHiO, COME A CASA Di MiA NONNA!

REBECCA?

CREDi CHE SiA A CAUSA DEL CADAVERE?

REBECCA? REBECCA?

EH!? COSA? QUALE CADAVERE?

SEMBRA CHE FOSSE MORTO DA ALMENO DUE MESi.

LA MORTE Si AGGiRA iN QUESTO LUOGO MALEFiCO. NON NE AVVERTi LA PRESENZA?

REBECCA?

FORTE!

BE’, iL CORPO DEL VECCHiO GAB È RiMASTO QUi FiNCHÉ NON L’HANNO TROVATO, LA SETTiMANA SCORSA, NO? DiETRO OGNi PORTA Di QUESTA CASA MALEDETTA Si CELA L’iNDiCiBiLE.

BASTA! NON SEi DiVERTENTE!

BUUU!

QUALi FORZE DEMONiACHE HA OSATO SCATENARE iL VECCHiO GAB?

13

AAAHH


E GRAZiE PER L’iNDiCiBiLE. È STATO DiVERTENTE!

NiENTE Di CHE, A PARTE CACCHE Di GATTO E TOPi MORTi.

ALLORA? FATTO QUALCHE SCOPERTA?

MiAOOO!

SPERiAMO CHE Ci SiANO COSE PiÙ iNTERESSANTi DA SCOPRiRE, Di SOPRA.

MOSTRi! ZOMBi! VAMPiRi! AL MOMENTO, QUESTA CASA È PiUTTOSTO DELUDENTE.

MiAOOO!

PFFFFF...

PERCHÉ, COSA SPERAVi Di TROVARE?

iN OGNi CASO, MAi ViSTO UNA CASA COSì VUOTA. Si DiREBBE CHE NON Ci ABBiA MAi ViSSUTO NESSUNO.

Di CHE COSA PUÒ AVER PAURA?

NON LO SO, MA QUESTO POSTO COMiNCiA A DiRMi QUALCOSA.

NON LO iMMAGiNAVO PER NiENTE COSì. GiÀ. A PARTE LUi.

Di CHE PARLi?

DELLA PORTA PER GLi iNFERi!!

SEi DAVVERO iNSOPPORTABiLE, CERTE VOLTE!

14

SHHHH!!


UaO! ECCO QUi QUALCOSA Di iNTERESSANTE DAVVERO!

SEMBRA LA DiMORA Di UN ESPLORATORE.

AH, Sì? TU CREDi CHE MiO NONNO ABBiA ViAGGiATO MOLTO?

BE’, ALTRiMENTi, DA DOVE VERREBBE, TUTTA QUESTA ROBA?

RAGAZZi! AVETE ViSTO CHE SPECCHiO? GNiiiiii...

15


renoircomics.it | € 14,00 ISBN 978-88-6567-007-1

9

788865 670071

Cronache d A ' ltrove

Primo Ciclo - L‘altro mondo

Inavvertitamente, Rebecca e i suoi nuovi amici aprono un passaggio che conduce a un altro mondo, e che catapulta i quattro eroi in un’avventura emozionante, talvolta tragica, da cui usciranno molto, molto cambiati.

Nykko ' Bannister ' Jaffre'

Esplorando la casa del vecchio Gab, recentemente defunto, Rebecca, Noè, Theo e Maxime scoprono un luogo strano, trascurato, pieno di oggetti misteriosi, frutto di viaggi in terre lontane.

Cronache ' Nykko ' Bannister ' Jaffre

dA ' ltrove

Primo Ciclo - L‘altro mondo

Cronache d'Altrove - Vol. 1  
Cronache d'Altrove - Vol. 1  
Advertisement