Page 1

Courtney Crumrin ha ottenuto due nomination ai prestigiosi

Courtney è una bambina che sta

Eisner Award americani: nel

per cambiare casa. Avrà tutti i

2003 come miglior miniserie,

problemi tipici di un trasloco: dovrà

e nel 2005 come miglior titolo

inserirsi in una nuova comunità e

per ragazzi.

farsi amici a scuola, ma soprattutto,

Nel 2007 è stato opzionato

dovrà imparare a convivere con suo

dalla Dreamworks per il grande

“Crumrin House. È stata la prima casa di Hillsborough,

zio Aloysius, e con le creature che

prima che diventasse un quartiere di viziati figli di papà.

infestano la sua casa... perché lo zio di

schermo. Al momento la serie

So tutti i pettegolezzi: omicidi in soffitta, o quel

conta cinque volumi, di prossima

Michael Jackson, che verrebbe qui ogni anno a farsi

Courtney è, per usare un eufemismo,

uscita per ReNoir Comics.

sistemare il naso. Vi dico una cosa gratis.

un tipo decisamente strano...

Tutte queste maldicenze non sono niente, rispetto a ciò che succede davvero qui dentro.”

“Goblin e diavoli, inquietanti manieri pieni di arcana scienza in cui vivono vecchietti dagli abiti vetusti. Ted ha creato qualcosa di deliziosamente nuovo e allo stesso tempo assolutamente classico, nel mondo spaventoso dei mostri e delle creature immaginarie.”

Jhonen Vasquez, creatore di Invader Zim e Squee

A www.renoircomics.it ISBN 978-88-95261-53-9

9

788895 261539

€ 9,00


di Ted

Naifeh

Traduzione

Michele Foschini Grafica

Kalah Allen, Ted Naifeh Lettering

GiEFFE Supervisione Edizione Originale

James Lucas Jones Grafica Copertina Edizione Italiana

Lorenzo Bolzoni


Fate attenzione.

io vedo tutto ciò che succede, qui.

il vecchio professor Crumrin non ama i giovinastri che girano per il suo cortile.

Sono il più vecchio abitante della zona.

Mi chiamo Butterworm.

Ho visto costruire Crumrin House.

è stata la prima casa di Hillsborough, prima che diventasse un quartiere di viziati figli di papà.

Li sento parlare, quei diavoletti.

Vi dico una cosa gratis. So tutti i pettegolezzi. Omicidi in soffitta.

Tutte queste maldicenze...

O quel Michael Jackson, che verrebbe qui ogni anno a farsi sistemare il naso.

Hanno tutti paura di questa vecchia casa, per fortuna.

7

... non sono niente, rispetto a ciò che succede davvero qui dentro.


Avete presente quel sobborgo alle porte della città, quello con i grandi alberi e gli antichi manieri? E quella casa, quella di cui tutti nel quartiere parlano sottovoce?

Non il Maniero Oulder, con le colonne di marmo, non Radley Hall, dove il presidente Nixon cenò una volta, negli anni Settanta. No, parlo della magione del professor Crumrin.

Tutti sanno che vi succedono cose terribili, e che il vecchio Crumrin è più matto di un cappellaio vittoriano.

Be’, è il posto dove sta per andare ad abitare Courtney Crumrin.

9


Aloysius Crumrin era invecchiato. Presto avrebbe avuto bisogno di qualcuno che lo accudisse...

... e i genitori di Courtney avevano praticamente finito le carte di credito, quindi la possibilitĂ di vivere gratis in un sobborgo residenziale era troppo ghiotta.

Lei era giĂ stata in quella casa, da piccola.

i suoi ricordi del posto non erano piacevoli.

Le condizioni trasandate di quel luogo non la rassicurarono.

i piani inferiori sono per voi... Lui la fulminò con uno sguardo. Quegli occhi di ghiaccio... ... ma non osate mettere il naso nei miei alloggi privati. Ti va una cioccolata calda?

10


Zio Aloysius sembrava ancora più acido di quanto lei ricordasse, con un volto capace di cagliare il latte fresco.

No, grazie, signore.

Quando si rese conto che avrebbero vissuto nella stessa casa, lo stomaco di Courtney divenne acqua gelida.

“Stavo già abbastanza male in città con quei due scemi dei miei genitori” pensò.

“Devo essere stata davvero cattiva, nella vita precedente. Forse insegnavo ginnastica.”

La sua stanza era fredda, polverosa, spartana. Courtney espresse lo sconforto nel solo modo che conosceva...

... grumble...

Dormire non era facile: le coperte sapevano di antico, e i travi di legno della casa gemevano e scricchiolavano sinistramente.

11


La cosa più allarmante, tuttavia, era la sensazione che qualcosa si muovesse ai piedi del suo letto.

All’inizio non ricordava dove fosse.

Chi c’è?!

Man mano che tornava in sé, un solo sogno randagio sembrava voler indugiare.

La sua mente assonnata creava spiegazioni confuse per ciò che stava vedendo.

il panico iniziò a farsi strada in lei solo quando ebbe acceso la luce.

inutile dire che non chiuse occhio per tutta la notte. Avreste fatto lo stesso.

Huh...

12


Artaud, Axel?

Presente.

Bloom, Belinda?

Presente.

Crumrin, Courtney?

Sì.

Signorina, la risposta appropriata è “presente”.

13


Courtney veniva da un quartiere popolare della città, e spiccava tra i suoi altolocati compagni di classe.

Certo, capito... grumble...

Bastava il suo cognome ad assicurarle un benvenuto coi fiocchi.

Sei davvero parente del vecchio Crumrin?

Sì. E allora?

Ho sentito dire che è un po’ matto, tipo exhippy. La nipote di quel pazzo di Crumrin...

Che razza di vestiti indossa?

Mi pare che venga dal ghetto. Parla come una popolana...

14


Non so. Per me è solo cattivo.

No. Ha davvero dei bambini deformi in cantina?

Non saprei. Oh... e ha davvero sposato una pornostar in pensione?

il ragazzo si chiamava Axel. Era il figlio di un ex stella del football, ma aveva ereditato ben poco della prestanza del padre.

E c’è davvero una stanza segreta piena di soldi della mafia? Controllo e poi ti dico.

Date le circostanze, Courtney era contenta di essersi fatta un amico al primo giorno, anche se era un fesso.

Hillsborough è un bel miglioramento, dal ghetto, eh?

Guarda. il microbo ha una ragazza. Uh-oh...

Quella è una ragazza? Sembra un cotton fioc.

Cotton fioc! Bella battuta!

Sono amici tuoi? È qui che aspettate l’autobus per nani?

15


Courtney Crumrin ha ottenuto due nomination ai prestigiosi

Courtney è una bambina che sta

Eisner Award americani: nel

per cambiare casa. Avrà tutti i

2003 come miglior miniserie,

problemi tipici di un trasloco: dovrà

e nel 2005 come miglior titolo

inserirsi in una nuova comunità e

per ragazzi.

farsi amici a scuola, ma soprattutto,

Nel 2007 è stato opzionato

dovrà imparare a convivere con suo

dalla Dreamworks per il grande

“Crumrin House. È stata la prima casa di Hillsborough,

zio Aloysius, e con le creature che

prima che diventasse un quartiere di viziati figli di papà.

infestano la sua casa... perché lo zio di

schermo. Al momento la serie

So tutti i pettegolezzi: omicidi in soffitta, o quel

conta cinque volumi, di prossima

Michael Jackson, che verrebbe qui ogni anno a farsi

Courtney è, per usare un eufemismo,

uscita per ReNoir Comics.

sistemare il naso. Vi dico una cosa gratis.

un tipo decisamente strano...

Tutte queste maldicenze non sono niente, rispetto a ciò che succede davvero qui dentro.”

“Goblin e diavoli, inquietanti manieri pieni di arcana scienza in cui vivono vecchietti dagli abiti vetusti. Ted ha creato qualcosa di deliziosamente nuovo e allo stesso tempo assolutamente classico, nel mondo spaventoso dei mostri e delle creature immaginarie.”

Jhonen Vasquez, creatore di Invader Zim e Squee

A www.renoircomics.it ISBN 978-88-95261-53-9

9

788895 261539

€ 9,00

Courtney Crumrin vol.1  

Courtney Crumrin e le Creature della Notte

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you