ML Magazine N.2 / 2020 Versione Italiana

Page 1

2 0 2 0 # 0 2

i TA


ď‚— Cover: World SBK grid girl photographed by Mirco Lazzari


Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato.

(Albert Einstein)


front row

4



Mirco Lazzari ď‚– Squirrell in Hide Park, London Nikon D5 Nikkor 85mm 1.4 ď‚– 1/2000 f.1.4

front row



Raffaella Gianolla  Bradley Smith on Aprilia leads Joan Mir on Suzuki - Qatar MotoGP Test Nikon D5 Nikkor 28/300 5.6  1/5000 f5.6

front row



Mirco Lazzari  Scott Redding boxing in Phillip Island ambiance Mirco Lazzari  Ducati Mission Winnow MotoGP launch ambiance, Palazzo Re Enzo Bologna Nikon D5 Nikkor 105 1.4  1/8000 f 1.4 Nikon Z6 Nikkor 24/70 4.5  1/30 f 4.5

f ri rosntt rrooww



motorsport and life

mlmagazine 2020#02


#2 summary 4

front row

14

Mirco’s speech

16

Venezia

26

RA C E Q u e e n

3 2 A u s t r a l i a w o r l d s b k 4 7 c a r r e r a 66 qatar motogp test 74

Q a t a r GP

82 surf

( 1 3 )


Mirco’s speech

* tuisbly rrineshtepi etxeangeratu ostanikodkuće quedarseacasa magpabilinsabalay khalanikunyumba stààacasa ostatikodkuće zůstaňdoma boderhjemme blijfthuis stayhome staysafe restuhejme jäädakoju manatilisabahay pysykotona jerestchezmoi jerestealamaision thúsbliuwe quedarnacasa zuHausebleiben retelakayou zaunaagida nohoikahome nyobhauvtsev maradjotthon vertuheima tinggaldirumah fanachtsabhaile iorestoacasa lontanimavicini nginepnangomah gumamurugo limalêbimînin maneredomi paliecmājās liktinamuose bleiftdoheem mijanonaaoan-trano DudukDiRumah jibqgħud-dar nohomaikitekaainga blihjemme zostańwdomu fiqueemcasa staiacasă nofoilefale fuirichaigantaigh lulahae garakumba zostaňdoma ostanidoma gurigajoog quedateencasa cicingdibumi kaanyumbani stannahemma evdekal öýdegal uydaqoling arosgartref hlalaekhaya dúrósílé hlalaekhaya

Viaggia con la mente però stai a casa. Grazie. ⚫ Mirco L azzari (* Le traduzioni sono prese da Google Translate, ci scusiamo per eventuali imprecisioni.)



VENICE, ITALY

venezia la magia del carnevale fotografie di Raffaella Gianolla

16




( 1 9 )



( 2 1 )



( 2 3 )



( 2 5 )


race queen

26



ď‚—

Left page: umbrella girl in Phillip Island Right page: umbrella girl in Lusail Previous page: grid girl in Lusail Next page: a day after the races, relax in Souq Wafiq Doha Qatar


( 2 9 )



( 3 1 )


PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA

worldsbk Phillip Island round1

32



ď‚— This page: Tom Sykes riding the BMW during the Superpole laps Previous page: Jonathan Rea jokes in Melbourne


( 3 5 )


ď‚— Left and right page: Alex Lowes on podium


( 3 7 )


ď‚— Riders in action during the races


( 3 9 )


ď‚— Left page: behind the scene Right page: fans and girlfriend


( 4 1 )



( 4 3 )


 This page: hair and heat Previous page: Toprak Razgatlıoğlu rides the Yamaha in Phillip Island


ď‚— This page top: Xavi Fores in action on the straight This page down: Scott Redding leads Loris Baz and Michael Van der Mark

( 4 5 )



CASTEL SAN PIETRO TERME (BOLOGNA) , ITALY

carrera castel san pietro terme

47



Carrera Il sole di settembre illumina in una maniera del tutto particolare il pavé castellano, la tradizionale pavimentazione che caratterizza il centro storico della città di Castel San Pietro Terme. Questo accade per via della Carrera, la tradizionale corsa di macchinine a spinta umana che da oltre sessant’anni si corre ogni seconda domenica di settembre. Perché a settembre le strade principali del centro storico si impregnano del sudore della fatica degli spingitori, della sapienza precisa ed accurata dei tecnici dei team, dell’adrenalina dei piloti che cercano il limite delle proprie vetture e del tracciato. Per noi castellani, la Carrera è un po’ tutto il nostro mondo. Le emozioni, le amicizie, gli umori, le attese.

Dal punto di vista storico la Carrera è una corsa autopodistica nata nel 1954 a Castel San Pietro Terme allo scopo di rilanciare il paese ancora impegnato nella ricostruzione post-bellica, ma anche di proporre qualcosa di vero, vivo, diverso. Le prime macchinine erano costruite con pezzi di scarto di biciclette e serbatoi di vecchi aerei. Nel tempo la manifestazione è cresciuta di pari passo con la tecnologia e la società, a quella tradizionale si sono aggiunte la corsa femminile e quella dei bambini. Ma la passione, che è il vero “motore” della Carrera, è rimasta immutata nel tempo, allora come oggi. ⚫

di raim o nda raggi

( 4 9 )


N o m e uf f ic ia l e Carrera Autopodistica A nno n a sc ita 1954 Co s ’ è Tradizionale corsa di macchine autoprodotte a spinta umana. Q uando Ogni anno, seconda domenica di settembre D ove Centro Storico Castel San Pietro Terme (Bologna, Italia) P e r c o r so Due gare su due circuiti cittadini: uno in discesa, uno nel centro storico da percorrere due volte T i p o lo g ia m e z z i La macchina deve avere quattro ruote, parallele due a due, tutte egualmente libere e funzionanti. La propulsione deve essere la spinta dello spingitore (uomo). Deve essere dotata di impianto frenante funzionante Equ i pag g io L’equipaggio di gara è composto da un pilota e da quattro spingitori che si alternano per spingere la macchina, come in una staffetta U lte r i ori in f orma z ion i su https://carreraautopodistica.it/ www.comune.castelsanpietroterme.bo.it www.prolococastelsanpietroterme.it


( 5 1 )



( 5 3 )



( 5 5 )



( 5 7 )



( 5 9 )



( 6 1 )



( 6 3 )



( 6 5 )


LUSAIL, QUATAR

motogp Lusail test

66


ď‚— This page: Jack Miller greetes on Ducati Next page: Valentino Rossi rides the Yamaha M1 on sunset

( 6 7 )



( 6 9 )


ď‚— Left page: Andrea Dovizioso on Ducati Right page: Fabio Quartararo brakes his Yamaha Next page: behind the scene


( 7 1 )



ď‚— Left and right page: behind the scene

( 7 3 )


LUSAIL, QUATAR

Q a t a r GP Lusail

74



ď‚— Left page: Andrea Dovizioso on Ducati This ď‚— Rightpage: page: Tetsuta Fabio Quartararo Nagashimabrakes with his histrophy Yamaha crying full of emotion in front of the Shoya Tomizawa poster Previous Next page:page: Behind Joethe Roberts scene


( 7 7 )


ď‚— Left page: Joe Roberts in action Right page: Tetsuta Nagashima in action Next page: Tetsuta Nagashima after the race in parc fermè


( 7 9 )


solo le persone che provano emozioni riescono poi ad emozionare gli altri


( 8 1 )


surf

82



surf spirito libero

84




( 8 7 )



( 8 9 )



( 9 1 )



( 9 3 )



( 9 5 )



( 9 7 )


Editor Claudio Pavanello Art Director Mirco Lazzari Photographers Raffaella Gianolla Carlo Gambini Mauro Lazzari Mirco Lazzari Roberto Rimorini Bruno Silverii Archive and Iconographic Research Raffaella Gianolla Graphic Design Silvia Lannutti Post Production Marco Mercuri Mirco Lazzari

all rights reserved No part of this publication may be reproduced, distributed, or transmitted in any form or by any means, including printing, photocopying, recording, or other electronic or mechanical methods, without the prior written permission of the publisher, except in the case of brief quotations embodied in critical reviews and certain other noncommercial uses permitted by copyright law. For permission requests, write to the publisher at info@mircolazzari.com



m l- m a g a z i n e .c o m mircolazzari.com


Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.