Page 1


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


INDICE PRESENTAZIONE ..................................................................................................................................5 INTRODUZIONE E CONSIDERAZIONI ..............................................................................................6 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO .....................................................................................17 IL SISTEMA DI ACCOGLIENZA ........................................................................................................18 Fig. 1.1 Tab. 1.1 Tab. 1.2 Tab. 1.3 Tab. 1.4 Graf.1.1 Graf.1.2 Graf.1.3 Graf.1.4 Tab.1.5 Graf.1.5 Graf.1.6 Tab.1.6

Suddivisione territoriale per macroarea La ricettività per macroarea e tipologia: strutture e posti letto. 2017 La ricettività per macroarea e tipologia: variazione 2017/2016 La ricettività per macroarea e tipologia: strutture e posti letto. 2007 La ricettività per macroarea e tipologia: variazione 2017/2007 Distribuzione % dei posti letto per tipologia ricettiva. 2017 Distribuzione % dei posti letto per tipologia ricettiva. 2007 Distribuzione % dei posti letto per macroarea. 2017 Distribuzione % dei posti letto per macroarea. 2007 Esercizi alberghieri per macroarea e categoria: strutture e posti letto. 2017 Esercizi alberghieri per macroarea e categoria: n. strutture. 2017 Esercizi alberghieri per macroarea e categoria: n. posti letto. 2017 Chiusure ed aperture alberghiere per macroarea e categoria (n. strutture). 2017/2016

I FLUSSI TURISTICI .............................................................................................................................26 Tab.2.1 Tab.2.2 Tab.2.3 Graf.2.1 Tab.2.4 Graf.2.2 Tab.2.5 Graf.2.3 Graf.2.4 Graf.2.5 Tab.2.6 Graf.2.6 Tab.2.7 Graf.2.7 Fig.2.2 Graf.2.8 Graf.2.9 Graf.2.10 Graf.2.11 Graf.2.12 Graf.2.13 Graf.2.14 Graf.2.15 Tab.2.8 Graf.2.16 Graf.2.17

I flussi turistici nell’intera provincia. 2017 I flussi turistici nell’intera provincia: 2016 I flussi turistici nell’intera provincia: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nell’intera provincia: presenze mensili dal 2013 al 2017 I flussi turistici per macroarea e per tipologia ricettiva. 2017 Presenze di italiani e stranieri per macroarea. 2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2017-2016 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2017-2016 Variazione % principali Paesi di provenienza stranieri. Presenze 2017/2016 Incidenza % presenze stranieri per Paese di provenienza. 2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2007 Incidenza % presenze stranieri per Paese di provenienza. 2007 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’intera provincia. Presenze 2017 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’intera provincia. Presenze 2017-2016 Mappa destinazioni SACBO Primi 10 aeroporti italiani per numero di passeggeri. 2017 e var. % 2017/2016 Evoluzione presenze nell’intera provincia. 2012-2017 Evoluzione arrivi nell’intera provincia. 2012-2017 Evoluzione presenze stranieri nell’intera provincia. 2012-2017 Evoluzione presenze italiani e stranieri nell’intera provincia. 2007-2017 Evoluzione % presenze italiani e stranieri nell’intera provincia. 2007-2017 Evoluzione presenze nell’intera provincia per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione giorni permanenza media intera provincia per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione arrivi e presenze per macroarea. 2007-2012-2017 Andamento presenze per macroarea. 2007-2012-2017 Evoluzione presenze per macroarea. 2007-2012-2017

ANALISI PER SINGOLO AMBITO TERRITORIALE .......................................................................38 Fig.3.1 Tab.3.1 Graf.3.1 Graf.3.2

Mappa aggregazione territoriale per ambito Infopoint I flussi turistici per ambito Infopoint e macroarea. Variazione % presenze 2017/2016 Suddivisione % presenze per ambito territoriale. 2017 Variazione % presenze per ambito territoriale. 2017/2016

1


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

BERGAMO CITTA’...............................................................................................................................41 Tab.3.2 Graf.3.3 Tab.3.3 Tab.3.4 Tab.3.5 Graf.3.4 Graf.3.5 Graf.3.6 Graf.3.7 Graf.3.8

La ricettività nella città di Bergamo: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nella città di Bergamo: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici a Bergamo città. 2017 I flussi turistici a Bergamo città. 2016 I flussi turistici a Bergamo città: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici a Bergamo città: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze a Bergamo città per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani e stranieri a Bergamo città. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri a Bergamo città. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani a Bergamo città. Presenze 2017-2016

GRANDE BERGAMO ...........................................................................................................................45 Tab.3.6 Graf.3.9 Tab.3.7 Tab.3.8 Tab.3.9 Graf.3.10 Graf.3.11 Graf.3.12 Graf.3.13 Graf.3.14

La ricettività nella grande Bergamo: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nella grande Bergamo: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nella Grande Bergamo. 2017 I flussi turistici nella Grande Bergamo. 2016 I flussi turistici nella Grande Bergamo: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nella Grande Bergamo: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nella Grande Bergamo per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani – stranieri nella Grande Bergamo. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri Grande Bergamo. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani Grande Bergamo. Presenze 2017-2016

VALLE IMAGNA ..................................................................................................................................49 Tab.3.10 Graf.3.15 Tab.3.11 Tab.3.12 Tab.3.13 Graf.3.16 Graf.3.17 Graf.3.18 Graf.3.19 Graf.3.20

La ricettività in Valle Imagna: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività in Valle Imagna: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici in Valle Imagna. 2017 I flussi turistici in Valle Imagna. 2016 I flussi turistici in Valle Imagna: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici in Valle Imagna: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze in Valle Imagna per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani – stranieri in Valle Imagna. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valle Imagna. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valle Imagna. Presenze 2017-2016

VALLE BREMBANA ............................................................................................................................53 Tab.3.14 Graf.3.21 Tab.3.15 Tab.3.16 Tab.3.17 Graf.3.22 Graf.3.23 Graf.3.24 Graf.3.25 Graf.3.26

La ricettività in Valle Brembana: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività in Valle Brembana: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici in Valle Brembana. 2017 I flussi turistici in Valle Brembana. 2016 I flussi turistici in Valle Brembana: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici in Valle Brembana: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze in Valle Brembana per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani – stranieri in Valle Brembana. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valle Brembana. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani Valle Brembana. Presenze 2017-2016

VALSERIANA, DI SCALVE ED ALTOPIANO SELVINO ................................................................57 Tab.3.18 Graf.3.27 Tab.3.19 Tab.3.20

La ricettività in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino. 2017 I flussi turistici in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino. 2016

2 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab.3.21 I flussi turistici in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: variazioni % 2017/2016 Graf.3.28 I flussi turistici in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: presenze mensili 2017-2016 Graf.3.29 Evoluzione presenze in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino per tipologia ricettiva. 2007-2017 Graf.3.30 Evoluzione presenze italiani – stranieri in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino. 2007-2017 Graf.3.31 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino. Presenze 2017-2016 Graf.3.32 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino. Presenze 2017-2016

ALTO SEBINO.......................................................................................................................................61 Tab.3.22 Graf.3.33 Tab.3.23 Tab.3.24 Tab. 3.25 Graf.3.34 Graf.3.35 Graf.3.36 Graf.3.37 Graf.3.38

La ricettività nell’Alto Sebino: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nell’Alto Sebino: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nell’Alto Sebino. 2017 I flussi turistici nell’Alto Sebino. 2016 I flussi turistici nell’Alto Sebino: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nell’Alto Sebino: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nell’Alto Sebino per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani – stranieri nell’Alto Sebino. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’Alto Sebino. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti stranieri nell’Alto Sebino. Presenze 2017-2016

BASSO SEBINO ....................................................................................................................................65 Tab.3.26 Graf.3.39 Tab.3.27 Tab.3.28 Tab.3.29 Graf.3.40 Graf.3.41 Graf.3.42 Graf.3.43 Graf.3.44

La ricettività nel Basso Sebino: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nel Basso Sebino: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nel Basso Sebino. 2017 I flussi turistici nel Basso Sebino. 2016 I flussi turistici nel Basso Sebino: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nel Basso Sebino: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nel Basso Sebino per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani – stranieri nel Basso Sebino. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nel Basso Sebino. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nel Basso Sebino. Presenze 2017-2016

VALCAVALLINA .................................................................................................................................69 Tab.3.30 Graf.3.45 Tab.3.31 Tab.3.32 Tab.3.33 Graf.3.46 Graf.3.47 Graf.3.48 Graf.3.49 Graf.3.50

La ricettività in Valcavallina: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività in Valcavallina: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici in Valcavallina. 2017 I flussi turistici in Valcavallina. 2016 I flussi turistici in Valcavallina: variazioni 2017/2016 I flussi turistici in Valcavallina: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze in Valcavallina per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani-stranieri in Valcavallina. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valcavallina. Presenze 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valcavallina. Presenze 2017-2016

ISOLA BERGAMASCA ........................................................................................................................73 Tab.3.34 Graf.3.51 Tab.3.35 Tab.3.36 Tab.3.37 Graf.3.52 Graf.3.53

La ricettività nell’Isola bergamasca: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nell’Isola bergamasca: numero strutture 201-2007 I flussi turistici nell’Isola bergamasca. 2017 I flussi turistici nell’Isola bergamasca. 2016 I flussi turistici nell’Isola bergamasca: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nell’Isola bergamasca: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nell’Isola bergamasca per tipologia ricettiva. 2007-2017

3 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf.3.54 Evoluzione presenze italiani-stranieri nell’Isola bergamasca. 2007-2017 Graf.3.55 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’Isola bergamasca. Presenze 2017-2016 Graf.3.56 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’Isola bergamasca. Presenze 2017-2016

BASSA BERGAMASCA ORIENTALE................................................................................................77 Tab.3.38 Graf.3.57 Tab.3.39 Tab.3.40 Tab.3.41 Graf.3.58 Graf.3.59 Graf.3.60 Graf.3.61 Graf.3.62

La ricettività nella Bassa Bergamasca Orientale: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nella Bassa Bergamasca Orientale: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale. 2017 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale. 2016 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nella Bassa Bergamasca Orientale per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani-stranieri nella Bassa Bergamasca Orientale. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nella Bassa Bergamasca Orientale. 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nella Bassa Bergamasca Orientale. 2017-2016

BASSA BERGAMASCA OCCIDENTALE ..........................................................................................81 Tab.3.42 Graf.3.63 Tab.3.43 Tab.3.44 Tab.3.45 Graf.3.64 Graf.3.65 Graf.3.66 Graf.3.67 Graf.3.68

La ricettività nella Bassa Bergamasca Occidentale: strutture e posti letto 2007-2017 La ricettività nella Bassa Bergamasca Occidentale: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2017 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2016 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nella Bassa Bergamasca Occidentale per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani-stranieri nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2016-2015 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2017-2016

TERRE DEL VESCOVADO..................................................................................................................85 Tab.3.46 Graf.3.69 Tab.3.47 Tab.3.48 Tab.3.49 Graf.3.70 Graf.3.71 Graf.3.72 Graf.3.73 Graf.3.74

La ricettività nelle Terre del Vescovado: strutture e posti letto 2017-2007 La ricettività nelle Terre del Vescovado: numero strutture 2017-2007 I flussi turistici nelle Terre del Vescovado. 2017 I flussi turistici nelle Terre del Vescovado. 2016 I flussi turistici nelle Terre del Vescovado: variazioni % 2017/2016 I flussi turistici nelle Terre del Vescovado: presenze mensili 2017-2016 Evoluzione presenze nelle Terre del Vescovado per tipologia ricettiva. 2007-2017 Evoluzione presenze italiani-stranieri nelle Terre del Vescovado: 2007-2017 Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nelle Terre del Vescovado. 2017-2016 Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nelle Terre del Vescovado. 2017-2016

ALTRI SENSORI TURISTICI ...............................................................................................................89 Graf.4.1 Graf.4.2 Tab. 4.1 Graf.4.3 Graf.4.4

Andamento meteorologico intera provincia: dati per mese. 2017 Andamento meteorologico intera provincia: dati per mese. 2016 Visitatori dei principali musei/attrazioni di Bergamo città e provincia*. Accessi 2017-2016 Visitatori dei principali musei/attrazioni di Bergamo città e provincia*. Accessi 2017-2016 Principali Paesi di provenienza dei visitatori dei maggiori uffici Infopoint. 2017

GLOSSARIO ..........................................................................................................................................92 RINGRAZIAMENTI ..............................................................................................................................93

4 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Presentazione Il rapporto sul turismo in provincia di Bergamo, che consiste nell’analisi e nel monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica, è frutto dell’elaborazione di dati provenienti da diverse fonti: strutture ricettive, musei ed attrazioni turistiche, Infopoint che, integrati, aiutano a meglio comprendere l’offerta turistica del territorio e le caratteristiche dei turisti che vi transitano. Rappresenta lo strumento di analisi più completo a livello provinciale a disposizione degli operatori, in quanto include i dati sui flussi turistici trasmessi da tutte le strutture ricettive, sia alberghiere sia extralberghiere, attive sul territorio provinciale e si arricchisce di cosiddetti “sensori”, introdotti con l’intento di approfondire l’analisi dell’andamento del fenomeno turistico nella Bergamasca considerando fattori diversi dai soli pernottamenti. Vengono in tal modo conteggiati in parte anche gli escursionisti ossia coloro che accedono al territorio ma non vi soggiornano nemmeno per una notte. I dati sui visitatori dei musei, delle attrattive turistiche e degli accessi agli Infopoint rappresentano, infatti, uno strumento importante per meglio comprendere la tipologia e le nazionalità dei turisti, fornendo in tal modo una panoramica il più completa possibile dell’andamento del segmento turistico in terra orobica. Alla soddisfazione di constatare, anche per il 2017, il consolidamento del dato positivo relativo ai flussi turistici che registra un ottimo +11,1% di pernottamenti ed un +13,3% di arrivi rispetto al 2016, si affianca la consapevolezza che il turismo rappresenti sempre più per la nostra intera provincia un segmento in espansione anche in termini di capacità ricettiva. Il turismo, nelle sue varie declinazioni, è dunque un voce sempre più importante del P.I.L. della nostra provincia che sempre di più attrae turisti italiani e stranieri. In particolare è il dato dei turisti stranieri (in continuo e costante aumento) che ci deve far riflettere poiché ci sono ancora diversi mercati emergenti di assoluto interesse che nei prossimi anni ci daranno sicure, ulteriori, soddisfazioni in termini di arrivi e presenze. La particolarità del territorio Bergamasco, ricco di centri storici, eccellenze naturalistiche e raffinata enogastronomia, ci permette di proporre ai visitatori itinerari ed esperienze sempre diverse. Sta ora a noi raccogliere la sfida facendo rete e perseverando nelle azioni di costante aggiornamento delle linee strategiche di un settore, quello dell’incoming turistico, ad alto tasso di dinamismo e consolidando in modo capillare l’attività di programmazione condivisa per far emergere le numerose reticolarità della nostra offerta territoriale, consolidando così l’azione di promozione a tutela delle autenticità espresse dal territorio orobico.

Il Presidente Matteo Rossi

5 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Introduzione e considerazioni Il contesto mondiale e nazionale Secondo i dati forniti dell’Organizzazione Mondiale del Turismo, nel 2017 gli arrivi internazionali, a livello mondiale, sono aumentati del 6,8% rispetto all’anno precedente, mantenendo, quindi, il processo di crescita continua iniziato a partire dal 2009. L’Europa ha trainato la crescita con 671 milioni di arrivi internazionali (+8,4% sul 2016) con una quota parte sul totale del 51%. Un risultato così positivo non si registrava da anni e tra le ragioni che, in parte, si possono addurre per motivare numeri così alti vanno sicuramente considerate la generale crescita economica del continente, la fuga di molti turisti da destinazioni quali, ad esempio, l’intera sponda sud del Mediterraneo, nonché lo sviluppo di Paesi estremamente popolosi come la Cina e l’India, dai quali si mette in viaggio verso le capitali europee un flusso di visitatori crescente. I dati provvisori forniti dall’ISTAT evidenziano un ottimo dato anche a livello nazionale secondo il quale gli arrivi totali in Italia nel 2017, pari a 122,2 milioni, risultano cresciuti del 4,5% mentre le presenze, con 427,1 milioni di pernottamenti totali del 2017, sono aumentate del 6% rispetto al 2016. Estremamente incisivo l’apporto dei turisti stranieri nel Bel Paese che ha fatto registrare 58,7 milioni di arrivi (+11,8% rispetto al 2016) e 212 milioni di presenze (+6,3% sul 2016)1, facendo posizionare il nostro Paese al secondo posto tra le mete preferite all’interno dell’area Schengen dopo la Spagna che, comunque, ha rilevato una percentuale di incremento inferiore (+4%). Si tratta di un incremento consistente che ha portato nelle casse italiane 39,2 miliardi di Euro, pari al 2,3% del PIL. L’ultimo report del World Travel and Tourism Council, che analizza l’impatto economico del settore viaggi e turismo nel mondo e nei singoli Paesi, conferma come il contributo totale del turismo all’economia italiana nel 2017 (pari a 223,2 miliardi di euro), sia giunto a rappresentare ben il 13% del PIL nazionale.

Fonte: “WTTC: in crescita il contributo del turismo al PIL” a cura dell’Osservatorio Nazionale del Turismo - Redazione ONT

Come ben evidenziato nella tabella sopra riportata, il valore dell’industria turistica per l’economia italiana è superiore alla media mondiale ed europea. A livello globale, nel 2017 il turismo ha registrato un contributo al PIL del 10,4% ed ha generato il 9,9% dei posti di lavoro. In Europa, il settore ha rappresentato il 10,3% del PIL e l’11,7% dei posti di lavoro. All’interno dell’Unione Europea, l’Italia ha registrato il contributo totale al PIL più alto ed è seguita dalla Germania (10,7%), dal Regno Unito (10,5%), dalla Svizzera (9,1%) e dalla Francia (8,9%).

1 Fonte: Eurostat (dati provvisori)

6 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Il contesto regionale I dati raccolti per l'indagine Istat "Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi" (Fonte: Elaborazioni PoliS – Lombardia) confermano, anche per il 2017, un felice trend di crescita in termini sia di arrivi sia di presenze. Si sono registrati nell’intera regione lombarda 16.557.963 arrivi e 39.386.439 presenze. Rispetto al 2016, si riscontra una crescita percentuale di pernottamenti pari a 5,9 mentre nel quinquennio 2012-2017 si è rilevato un aumento di presenze pari a ben il 18%. Le province di Milano e di Brescia risultano essere da sempre le prime due mete di destinazione dei turisti in Lombardia con cifre, in termini di pernottamenti, che superano i 10 milioni mentre nel range delle province che contano tra i 2 e i 3 milioni di presenze si trovano Bergamo, Como, Sondrio e Varese. Tra le province restanti, quella di Monza e Brianza ha registrato la migliore performance superando, nel 2017, il milione di presenze.

Fonte: “Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi” – Polis Lombardia – ISTAT. Elaborazione dati a cura dell’Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo

La provincia di Bergamo 1)

I flussi turistici

Con 2.294.624 presenze e 1.201.437 arrivi, il 2017 si è chiuso con un brillante risultato un termini di flussi turistici per la Bergamasca. L’aumento dell’11,1% totale delle presenze rispetto al 2016 è dato dalla media tra la percentuale di crescita di pernottamenti di turisti stranieri (+14,0% sul 2016) e quella delle presenze di turisti italiani (+9,1% sul 2016) Considerando anche il fatto che, durante il 2017, non si siano svolti eventi di grande richiamo come lo furono l’Expo 2015 e la passerella “The Floating Piers” nel 2016, il felice risultato è espressione della ormai consolidata buona strutturazione del comparto turistico nella nostra provincia. Un aumento a due cifre, rispetto all’anno precedente, in termini di pernottamenti si era infatti registrato solo nel 2015, l’anno di svolgimento dell’Esposizione Universale, il grande evento di richiamo internazionale che ha fatto balzare in alto i grafici delle presenze turistiche di mezza Lombardia.

7 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Il grafico seguente riporta le percentuali di variazione delle presenze totali nella Bergamasca del 2017 rispetto all’anno precedente.

Elaborazione dati a cura dell’Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo. Fonte PoliS-Lombardia su dati raccolti per l’indagine Istat

Risulta assolutamente degna di nota la progressiva internazionalizzazione turistica di Bergamo e provincia, tendenza che si evince dal grafico 2.13 che evidenzia come, nella decade 2007-2017, l’impatto del turismo internazionale sia diventato progressivamente più forte (dal 34,0% del 2007 al 42,2% del 2017) ridimensionando l’incisività del turismo nostrano, che è passato dal 66,0% del 2007 al 57,8% del 2017 sul totale delle presenze . Il grafico seguente riporta le percentuali di variazioni, anno su anno, delle presenze di turisti stranieri nella Bergamasca.

Elaborazione dati a cura dell’Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo. Fonte PoliS-Lombardia su dati raccolti per l’indagine Istat

Allargando la base temporale dell’analisi sull’andamento del turismo straniero in terra orobica, si riscontrano dati assolutamente confortanti: nell’ultimo decennio, dal 2007 al 2017, le presenze straniere sono aumentate in modo progressivo e lineare fino ad arrivare a +72,7%, passando da 560.947 del 2007 a 968.813 nel 2017. Tra gli ambiti provinciali, sono Bergamo città, la Grande Bergamo e le “Terre del Vescovado” a registrare percentuali elevate di turisti stranieri che, come nel caso di Bergamo città, rappresentano più dei due terzi del totale delle presenze, ben al di sopra della media registrata in Lombardia che nel 2016 è stata del 59,9%.

8 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tra i Paesi di provenienza dei turisti stranieri anche nel 2017, la Germania rappresenta la comunità più cospicua (17,9% del totale delle presenze), seguita dalla Spagna, dalla Francia, dal Regno Unito, dalla Polonia ecc. (Graf. 2.3). Tra i Paesi che si stanno affacciando in modo significativo sul mercato turistico bergamasco, si registrano i Paesi dell’Est Europa tra cui spiccano la Russia, la Polonia e la Romania. Per meglio capire l’apporto del turismo straniero, non solo in termini culturali e sociali, ma anche economici, si sottolinea come nel 2017, secondo le stime della Banca d’Italia, la spesa dei viaggiatori stranieri nella bergamasca sia stata pari a 219 milioni di Euro. Si riporta di seguito la tabella che evidenzia la spesa mensile in milioni di Euro in terra orobica partire dal 2012.

Mese gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre Totale

2012 11 12 17 17 24 19 27 20 19 19 11 13 209

2013 11 12 19 12 19 17 22 21 19 17 6 11 187

2014 12 12 13 10 17 24 17 15 14 30 11 12 185

2015 20 9 12 10 21 23 21 22 11 17 11 14 190

2016 12 13 12 20 29 24 29 18 18 16 23 12 225

2017 14 13 13 21 19 19 26 17 25 11 23 18 219

Fonte: “Approfondimento sul turismo internazionale” Sezione Statistica-Banca d’Italia.

I collegamenti con l’aeroporto di Orio al Serio influiscono in modo rilevante sulla provenienza dei turisti europei (Fig. 2.2 “Mappa destinazioni SACBO”) ed è innegabile il prezioso apporto di questa importante infrastruttura sul territorio bergamasco. Basti pensare che nel 2017 sono stati ben 12.336.137 i passeggeri transitati da quello che è ormai divenuto il terzo scalo nazionale (Graf. 2.8): una preziosa opportunità per il turismo bergamasco. Ne sono chiaro esempio i viaggiatori provenienti dalla Russia, nazione in cui sono stati aperti negli ultimi anni più scali, che hanno fatto registrare nel 2017 un totale di 27.751 accessi agli Infopoint di Orio al Serio, di Bergamo Bassa e di Bergamo Alta. A tali accessi sono corrisposte 36.111 presenze da parte di turisti russi (+44,9% sul 2016). Per quanto riguarda le tipologie ricettive utilizzate, nel decennio 2007-2017 si evidenzia un incremento delle presenze nelle strutture extralberghiere, passate dalle 369.018 nel 2007 alle 725.731 nel 2017 (+96,6%). Assolutamente degno di nota l’incremento rispetto al 2016 (+26,6%). Il numero di pernottamenti negli alberghi ha registrato, nello stesso periodo, un andamento altalenante, attestandosi su una buona media ponderata di circa 1.480.000. Caratteristica ormai inveterata del turismo orobico è l’assoluta brevità della permanenza media la quale si attesta, nel settore alberghiero, attorno all’1,8 giorni mentre, nell’extralberghiero, sul 2,3. Ciò evidenzia, nella Bergamasca, la caratteristica di un turismo in linea con la tendenza a livello mondiale, dove il tempo per pernottare in una località diversa da quella dell’abituale residenza è sempre meno, sia per ragioni economiche sia per ragioni sociologiche. Grazie all’utilizzo del nuovo applicativo regionale, denominato “Turismo 5”, attivo dal mese di gennaio 2017 per la rilevazione dei flussi turistici, è stato possibile introdurre analisi mensili delle presenze e degli arrivi dei viaggiatori. A livello provinciale, si è pertanto potuto sottolineare una forte stagionalità delle presenze che fanno rilevare dei picchi nei mesi estivi, tra i quali va ormai annoverato anche settembre (Graf. 2.1). Si vedrà in seguito, nell’analisi di ogni singolo ambito territoriale, che il fenomeno della stagionalità risulti assolutamente meno marcato nell’area della pianura e della cosiddetta “Grande Bergamo”. Discorso a parte merita la Città di Bergamo che raggiunge il picco delle presenze nei mesi di settembre e ottobre .

9 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco 2)

Il sistema di accoglienza

Il sistema di accoglienza turistica della provincia di Bergamo (che al 31 dicembre 2017 contava 1.561 strutture per un totale di 27.762 posti letto) si consolida di anno in anno. Anche nel 2017 la capacità complessiva, in termini di posti letto, è infatti aumentata di 497 unità rispetto al 2016 ed addirittura di 6.205 nel decennio (2007-2017) Il comparto extralberghiero è risultato il più vivace: +435 posti letto rispetto al 2016 e +6.168 sul 2007. E’ l’area che include la Città di Bergamo e la Grande Bergamo ad aver fatto registrare la migliore performance rispetto alle altre macroaree (Laghi, Orobie e Isola e Pianura) sia rispetto al 2016 (+118 strutture e +588 posti letto) sia in relazione al 2007 (+606 strutture e +4.717). Anche l’area Laghi continua il trend positivo che ha subito un forte impulso a seguito dell’evento “The Floating Piers”; rispetto al 2016 si contano infatti 55 strutture in più con un aumento di 335 posti letto (Tab. 1.2). Tale incremento è decisamente evidente se si confronta la capacità ricettiva della zona al 31 dicembre 2017 rispetto a 10 anni prima, alla fine del 2007. Sono infatti 239 le strutture attivate con aumento di 1.494 posti letto (Tab. 1.4). Nella provincia di Bergamo nel decennio 2007-2017 sono emerse le seguenti variazioni: 

La ricettività alberghiera ha fatto registrare un decremento, in termini di posti letto, di 37 unità e la corrispondente chiusura di 29 strutture alberghiere (principalmente classificate come strutture ad una o due stelle);

La ricettività extralberghiera è stata caratterizzata da un fortissimo incremento, un vero e proprio moltiplicarsi di quasi tutte le tipologie di strutture, appartenenti al cosiddetto settore extralberghiero, quali foresterie lombarde, locande, case ed appartamenti vacanza, ostelli e rifugi. Da segnalare la limitata apertura di nuove strutture B&B che, dopo un’iniziale impennata registrata a partire dagli anni 2008/2009 ha subito un brusco rallentamento negli ultimissimi anni. Aumentate vertiginosamente le aperture di case ed appartamenti vacanza, foresterie lombarde e locande (le ultime due ex “affittacamere”), che sono passate da 47 a 801 strutture dal 2007 al 2017 per un aumento di posti letto da 462 a ben 4.902;

Anche per gli ostelli si segnala un buon dato in termini di aperture nel lungo periodo: +10 strutture per un aumento di 342 posti letto nel decennio 2007-2017;

Nel 2017 tre attività alberghiere hanno chiuso i battenti (un albergo a due stelle a Bergamo Città, uno ad una stella nella Grande Bergamo ed uno ad una stella nell’area Isola e Pianura). Non si è registrata alcuna apertura di nuove strutture alberghiere. Le Orobie sono la macroarea dove si concentrano gli alberghi classificati 3 stelle (77 strutture per 3.014 posti letto) e 1 stella (27 strutture per 555 posti letto) mentre l’area Grande Bergamo (Città di Bergamo inclusa) è quella che ospita gli alberghi qualitativamente superiori (22 alberghi 4 stelle per 3.031 posti letto e un 5 stelle con 44 posti letto).

10 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco 3)

Analisi per singolo ambito territoriale

Per far fronte alle necessità espresse da vari soggetti turistici, in particolare dai referenti degli uffici d’Informazione ed Accoglienza Turistica, di conoscere l’andamento del settore nell’ambito territoriale di loro riferimento, a partire dal 2015 è stato introdotta una sezione di analisi di contesti più specifici rispetto ai Sistemi Turistici. In condivisione con Regione Lombardia, le rilevazioni statistiche sono quindi state suddivise per macroaree (Isola e Pianura,Orobie, Grande Bergamo, Bergamo città e Laghi) e per microaree corrispondenti agli ambiti di competenza degli uffici d’Informazione ed Accoglienza turistica (gli ex I.A.T. ora denominati Infopoint). Ai fini statistici, l’ambito territoriale dell’Altopiano Selvino e Aviatico è stato inserito in quello della Valseriana e di Scalve in quanto, contando due sole strutture extralberghiere, non sarebbe stato possibile rispettare la normativa sulla diffusione dei dati. Il Comune di Torre de’ Busi che con Legge 29 dicembre 2017, n. 225 è stato aggregato alla Provincia di Bergamo e, ai fini dell’Osservatorio, è computato nella Valle Imagna (anche se, per ora, non ospita alcuna struttura ricettiva). Di seguito, un breve commento sull’evoluzione dei flussi turistici dei principali Paesi di provenienza dei viaggiatori stranieri e del sistema ricettivo di ogni singolo ambito territoriale. Bergamo Città Eccellente la performance, in termini di flussi turistici, della Città di Bergamo che ha fatto registrare, rispetto al 2016, un incremento dei pernottamenti pari al 20,1% ed un aumento degli arrivi del 22,6%. Sia i turisti italiani sia quelli stranieri hanno gradito pernottare nelle strutture ricettive attive in città: alberghi (+7,7% presenze sul 2016) e quelle definite del comparto “extralberghiero” (+37,0% rispetto al 2016) che risultano sempre più gradite negli ultimi anni soprattutto dagli stranieri. Un’analisi approfondita del fenomeno non può però assolutamente prescindere dall’analisi del numero di strutture attive nel 2017 rispetto al 2016: 115 attivazioni tra foresterie lombarde, locande, case ed appartamenti vacanza per un totale di 693 posti letto disponibili in più. Va evidenziato che nel 2017, per la prima volta, le presenze dei viaggiatori provenienti dalla Spagna hanno superato quelle dei i tedeschi che da anni erano al primo posto della classifica dei Paesi di provenienza estera in termini di pernottamenti. Ottimo anche l’incremento delle presenze dei turisti provenienti dall’Europa dell’Est, in particolare polacchi e russi. Come accennato, grazie all’introduzione del nuovo applicativo regionale “Turismo 5”, è stato possibile delineare l’andamento mensile delle presenze. Il Grafico 3.4 mette in evidenza come la stagione turistica a Bergamo Città inizi nel mese di aprile per culminare ad ottobre, mese che negli ultimi due anni ha fatto registrare il picco di pernottamenti nell’intero anno, superando il settembre tanto amato negli anni precedenti. L’analisi della capacità ricettiva cittadina evidenzia come nel decennio 2007-2017 il saldo tra chiusure ed aperture di strutture alberghiere sia negativo, con 3 alberghi in meno mentre si è assistito ad un vero e proprio fiorire di attivazioni di strutture extralberghiere, in particolare foresterie lombarde, locande, case e appartamenti vacanza e B&B. Questi ultimi sono passati da 19 per 122 posti letto attivi nel 2007 a 107 per 564 posti letto nel 2017. Grande Bergamo Buoni i risultati dell’area della cosiddetta “Grande Bergamo” che hanno visto un incremento a doppia cifra delle presenze totali sul 2016 (+12,0%) di cui si specifica la predilezione al soggiorno da parte dei turisti italiani (+14,2% sul 2016). Gli stranieri hanno preferito le strutture extralberghiere (+31,2% degli arrivi e +25,6% delle presenze rispetto al 2016). Anche nella Grande Bergamo nel 2017 e nel 2016 i pernottamenti dei turisti spagnoli hanno superato quelli provenienti dalla Germania che, fino al 2015, risultavano essere il maggior bacino di provenienza di viaggiatori stranieri. Congiuntamente ai dati fatti registrare da Bergamo Città, il fenomeno del considerevole aumento di turisti spagnoli nelle due aree è da ricollegare sia alla vicinanza dell’aeroporto “Il Caravaggio” di Orio al Serio che conta molti scali in tutto il territorio spagnolo sia alla predilezione da parte degli iberici per un turismo legato alle città d’arte.

11 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

A conferma di quest’ultimo concetto, il dato sugli ingressi all’ufficio Infopoint di Città Alta che nel 2017 ha contato ben 9.005 spagnoli mentre l’Infopoint di Bergamo Bassa ne ha registrato 7.457 e quello attivo all’Aeroporto di Orio al Serio 6.582. L’analisi mensile delle presenze totali nell’area evidenzia come non ci sia una stagionalità vera e propria anche se va sottolineato che nei mesi invernali (novembre-febbraio) si assiste ad una contrazione delle presenze rispetto agli altri periodi dell’anno. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta positivo, con 4 strutture attive in più con un incremento di 1.105 posti letto. Come in tutti gli altri ambiti orobici, anche nella Grande Bergamo, nel 2017, risultano attive molte più strutture extralberghiere rispetto al 2007. Valle Imagna A due cifre l’incremento percentuale delle presenze nell’ambito rispetto al 2016, sia per quanto riguarda il totale (+10,4%) sia se ci riferisce ai pernottamenti dei soli turisti stranieri (24,3%). Non può sfuggire anche agli occhi dei non addetti ai lavori l’incredibile aumento dei flussi turistici nelle strutture extralberghiere (+89,3% di arrivi e +103,7% di presenze rispetto al 2016). Tale dato è da ricollegare sicuramente all’aumento della capacità ricettiva (+5 tra foresterie lombarde, locande e case ed appartamenti per vacanza per un totale di 29 posti letto in più rispetto al 2016 e +4 B&B per 18 posti letto in più sull’anno precedente) anche se sembrerebbe riduttivo addurre tale ottima performance solo ad un tale minimo aumento di posti letto. La lettura che ne consegue è che la Valle Imagna si stia interfacciando con il mercato turistico in maniera sempre più strutturata ed accattivante, in particolare nei confronti dei viaggiatori provenienti dall’estero. Francia, Germania e Svizzera sono i primi tre bacini di provenienza dei turisti stranieri pernottanti nella Valle. L’analisi delle presenze per mese (Graf. 3.13) mette in evidenza una marcata stagionalità del turismo nell’area, che raggiunge il picco di gradimento nei mesi di luglio e agosto. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta negativo, con 3 strutture attive in meno e conseguente decremento pari a 154 posti letto. Valle Brembana Anche la Valle Brembana nel 2017 ha fatto rilevare un segno positivo nella variazione delle presenze rispetto al 2016: +11,9% di arrivi e +3,1% di presenze. Da segnalare la buona ripresa negli arrivi di turisti italiani nelle strutture alberghiere (+14,6% sul 2016) e di stranieri nelle strutture extralberghiere (+43,3 di arrivi e +36,0 di presenze). Coerentemente con il trend turistico lombardo e nazionale, la permanenza media, anche in quest’area si riduce progressivamente: da 2,8 giorni nel 2016 a 2,6 nel 2017. Tale fenomeno è però sicuramente anche legato al turismo indotto dallo stabilimento termale attivo a San Pellegrino Terme, che nel 2017 ha fatto registrare ben 160.000 ingressi e che attira un target di clientela medio-alto che concentra nei week end il proprio soggiorno. Assolutamente da evidenziare il forte incremento di presenze di turisti francesi nel 2017 che promuove la Francia come primo bacino di provenienza di turisti stranieri, strappando al Regno Unito il primato mantenuto per molti anni. Come evidenziato anche per la Valle Imagna, l’analisi delle presenze per mese mette in risalto una forte stagionalità del turismo nell’area nei mesi centrali dell’estate, raggiungendo il massimo delle presenze ad agosto. Rimangono sempre piuttosto contenuti i dati dei flussi turistici nei mesi invernali. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta negativo, con ben 8 strutture attive in meno ed un conseguente decremento pari a 400 posti letto. In aumento, anche se non in modo consistente, le aperture di nuove attività extralberghiere.

12 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino Dall’analisi dei flussi turistici emerge quanto ormai sia consolidato, in quest’area, il processo di crescita in termini numerici sia per ciò che concerne gli arrivi sia per le presenze. Rispetto al 2016, infatti, gli arrivi totali segnano un +9,9% e le presenze un +7,1. In particolare sono stati gli esercizi extralberghieri ad aver fatto registrare i migliori risultati: +16,0% di presenze italiane e + 33,8% di presenze straniere sul 2016. Analogamente a quanto avviene a livello regionale e nazionale, la Germania risulta il primo Paese di provenienza dei viaggiatori stranieri ma è da evidenziare l’elevato numero di presenze di turisti israeliani i quali hanno preferito soggiornare in strutture della Conca della Presolana dove l’offerta ricettiva risulta essere adeguata alle non poche necessità che tale target di clientela richiede. Anche in quest’area la stagione estiva è la preferita e le presenze annuali si sono concentrate nei mesi di luglio e agosto. Va comunque sottolineato che, come in tutta la macroarea delle Orobie, una sorta di “stagione invernale” si è manifestata nei mesi tra dicembre e febbraio anche se i numeri sono ben lontani dal picco estivo. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta negativo, con 11 strutture attive in meno ed un conseguente decremento di 628 posti letto. Si è però trattato di una riqualificazione alberghiera che ha visto serrare i battenti in prevalenza strutture ad una e due stelle mentre sono state attivate o riclassificate al rialzo strutture a tre e quattro stelle. Consistente anche il numero di nuove attività extralberghiere (da 8 attive nel 2007 a 91 nel 2017). Alto Sebino Risulta evidente come nell’ambito dell’Alto Sebino l’onda lunga di “The Floating Piers” si sia manifestata durante tutto il 2017. Con oltre 100 mila presenze la variazione, rispetto al 2016, è stata pari a +19,6%. Un’analisi approfondita non può però prescindere il distinguo tra i dati dei pernottamenti nelle strutture alberghiere e quelle extralberghiere. Se gli italiani hanno continuato a soggiornare negli alberghi (+15,8% di arrivi e +13,2% di presenze sul 2016), gli stranieri hanno di fatto evidenziato una predilezione per le strutture extralberghiere (+56,3% di arrivi e +73,9% di presenze sul 2016). Tale aumento è sicuramente anche ascrivibile all’apertura, rispetto al 2016, di 31 strutture appartenenti a questo comparto con il relativo aumento di 189 posti letto a disposizione. Da sottolineare anche l’aumento della presenza media in quest’ultima tipologia di attività: 3,2 giorni nel 2017 contro i 2,9 del 2016. I turisti provenienti dalla Germania rimangono in assoluto i primi fruitori, staccando di molto i secondi in classifica, gli Olandesi, seguiti da Belgi, Britannici e Francesi. Anche l’Alto Sebino risulta avere una frequentazione prettamente estiva che raggiunge il picco nel mese di agosto, anche se nel 2017 la stagione ha evidentemente avuto inizio già dal mese di aprile per concludersi a settembre. Se la capacità ricettiva alberghiera non è stata soggetta a forti cambiamenti, è il comparto extralberghiero ad aver subito una vera e propria rivoluzione. Dal 2007 al 2017 sono state dichiarate ben 106 aperture di attività tra foresterie lombarde, case ed appartamenti vacanza ed alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale, passando così dai 10 posti letto del 2007 a disposizione per tali tipologie ricettive a ben 660 del 2017. L’aumento delle aperture di B&B è stato più contenuto: da10 nel 2007 a 24 nel 2017. Basso Sebino Anche nell’area del Basso Sebino gli effetti positivi di “The Floating Piers” si sono manifestati, pur se in modo più contenuto rispetto all’Alto Sebino. Anche qua, per la prima volta, si sono superate le 100 mila presenze ed il loro aumento, rispetto al 2016, è stato pari a 8,1 punti percentuali. Analogamente a quanto avvenuto nell’Alto Sebino, il comparto alberghiero è stato preferito dagli italiani mentre per gli stranieri si è evidenziata una lieve contrazione sia in termini di arrivi che di presenze. Questi ultimi hanno invece preferito soggiornare in strutture extralberghiere facendo registrare un ottimo +55,3% di arrivi ed un +86,0% di presenze sul 2016. Anche i dati riguardanti la villeggiatura degli italiani nel comparto extralberghiero risultano decisamente positivi (+45,9% di arrivi e +40,7% di presenze sul 2016) e pure in quest’ambito le strutture del segmento sono aumentate, rispetto all’anno precedente, di 24 unità per 175 posti letto. Aumentata anche la permanenza media da 2,4 a 2,6 giorni.

13 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Come nel resto del Sebino, è la Germania il principale Paese di provenienza dei turisti stranieri ed è seguita dalla Svizzera, dalla Francia e dai Paesi Bassi. Come nell’Alto Sebino, vi è una forte stagionalità che raggiunge il picco nel mese di agosto, anche se nel 2017 (contrariamente al 2016) la stagione ha evidentemente avuto inizio già dal mese di aprile per concludersi a settembre. Valcavallina L’analisi approfondita dei dati sui flussi turistici di questo ambito non può prescindere, per il 2017, dalla nuova modalità di trasmissione dei dati delle strutture del segmento extralberghiero2. Come per tante altre aree della provincia bergamasca, trattandosi di un ambito con un numero piuttosto contenuto di strutture ricettive e di relativi posti letto, la variazione di comunicazione dei flussi da parte anche di una sola struttura che, negli anni, ha fatto registrare un cospicuo numero di presenze ha inciso in modo considerevole sulle percentuali di variazione dei flussi turistici rispetto all’anno precedente. Risulta in tal modo giustificato il risultato negativo in termini di pernottamenti nelle strutture extralberghiere da parte di turisti stranieri (-43,8% sul 2016) a maggior ragione se si considerano gli arrivi degli stessi in questa tipologia di comparto che hanno invece fatto registrare un ottimo +35,8 sul 2016. Per il settore alberghiero va fatto un distinguo tra turisti italiani (+7,0% di arrivi e -3,5 di presenze sul 2016) e stranieri (-4,4% di arrivi e +0,8% sul 2016); si è accorciata, quindi, anche in quest’area la permanenza media alberghiera (da 2,6 giorni del 2016 a 2,4 del 2017). Il dato relativo ai Paesi di provenienza dei turisti stranieri non differisce di molto se si analizzano gli arrivi e le presenze per cui si può tranquillamente sostenere che anche in quest’area sia Germania il principale Paese di provenienza dei turisti stranieri, seguita dalla Francia, dai Paesi Bassi, dalla Svizzera e dalla Spagna. L’analisi mensile dei flussi turistici registrati evidenzia un dato curioso: nel 2017 il picco delle presenze si è rilevato nel mese di agosto mentre nel 2016 il massimo è stato raggiunto a luglio. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta negativo, con ben 11 strutture attive in meno (in prevalenza ad una e a due stelle) per un decremento di 289 posti letto. A differenza di quanto avvenuto negli ambiti finora analizzati, la crescita nel numero di strutture del segmento extralberghiero ha riguardato principalmente i B&B che sono passati dai 7 per 35 posti letto del 2016 ai 24 per 138 posti letto del 2017.

Isola bergamasca Buoni i risultati dell’ambito in termini di flussi turistici. Il 2017 si è chiuso con un +10,5% di arrivi ed un +8,2% di presenze totali rispetto al 2016 ed è importante specificare che la crescita nel numero dei pernottamenti ha riguardato sia i turisti stranieri sia gli italiani, sia il settore alberghiero sia quello extralberghiero. Anche per quest’area è il segmento delle strutture extralberghiere ad aver fatto registrare l’aumento più consistente in termini di flussi turistici: +51,1% di arrivi e +57,0% di presenze di turisti italiani e +32,5% di arrivi e +42,4% di turisti stranieri sul 2016. Sono solo 36 i posti letto in più resi disponibili nell’intero segmento extralberghiero rispetto all’anno precedente per cui un risultato così convincente è sicuramente da attribuire anche alla qualità ed alla capacità attrattiva delle strutture attive nell’Isola bergamasca. Pure in quest’area è la Germania il primo bacino di provenienza dei turisti stranieri seguita dalla Francia, dalla Svizzera e dalla Romania.

2 Ai sensi della Circolare ISTAT 21 marzo 2017, prot. 0252057 “… per contratto di lungo periodo si intende un contratto di affitto superiore ad un mese. I clienti che hanno un contratto di affitto di lungo periodo non devono essere conteggiati qualora l’esercente sia impossibilitato a rilevare i flussi effettivi. Poiché, comunque, l’obiettivo dell’indagine rimane quello di rilevare gli effettivi flussi, qualora, invece, la struttura sia in grado di registrarli, è invitata ad effettuare la rilevazione”.

14 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Contrariamente a quanto registrato per le aree montane e lacuali, nell’ambito dell’Isola bergamasca non esiste una stagionalità anche se si può indicare che sono i mesi di settembre e ottobre a far registrare il maggior afflusso di turisti e che, nel 2017, non si è registrato il picco negativo ad agosto come era avvenuto nel 2016. Tale osservazione potrebbe far pensare ad un progressivo cambiamento di tipologia di turista nella zona: al turismo d’affari si stanno sempre più affiancando tipologie come il turismo leisure, legato all’ambiente e all’arte, e quello religioso. Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi tra il 2007 ed il 2017 risulta poco influente in quanto estremamente limitato in termini di variazione di numero di posti letto. Bassa Bergamasca Orientale Anche l’ambito denominato “Bassa Bergamasca Orientale” ha fatto registrare un buon risultato in termini di flussi turistici: +3,7% di presenze totali sul 2016 suddivise in un +0,8% di italiani ed un +11,5% di stranieri. Gli italiani hanno soggiornato meno, rispetto all’anno precedente, nelle strutture alberghiere (-3,9% di arrivi e -1,9% di presenze) mentre hanno apprezzato quelle extralberghiere (+16,9% di arrivi e +18,2% di presenze). Gli stranieri non hanno mostrato particolari discriminanti nella scelta della struttura per il loro soggiorno: +3,0% di arrivi e +10,5% di presenze negli alberghi sul 2016 e +19,6% di arrivi e 21,3% di presenze in esercizi extralberghieri. Contrariamente a quanto avvenuto nel resto della provincia bergamasca, in quest’area non si è manifestato un significativo incremento di nuove strutture extralberghiere tra il 2007 ed il 2017. Al 31 dicembre 2017 si contano un solo appartamento vacanza in più, 4 nuovi B&B ed un nuovo ostello. Se si associa questo fenomeno al fatto che il primo Paese di provenienza dei turisti stranieri sia rappresentato dalla Romania, si può dedurre che nell’area sia prevalente una tipologia di turismo legato al mondo del lavoro e del business. Ad ulteriore conferma di tale ipotesi, il fatto che il mese di agosto sia quello che fa registrare il più basso numero di pernottamenti durante tutto l’anno. Bassa Bergamasca Occidentale Sono i turisti italiani ad aver contribuito a far rilevare un segno negativo nella bilancia dei flussi turistici dell’ambito nel 2017 rispetto al 2016. Il -5,1% delle presenze totali è infatti dato dalla media tra il -16,2% di arrivi ed il -13,8% di pernottamenti da parte degli italiani ed il +10,7% di arrivi ed il +12,0% di presenze di stranieri sul 2016. Il decremento nel numero dei flussi turistici da parte degli italiani ha interessato indistintamente le attività alberghiere e quelle extralberghiere mentre gli stranieri hanno preferito le strutture alberghiere per il loro soggiorno: +11,6% di arrivi e +11,4% di presenze sul 2016. Anche in quest’area, come nel resto della pianura bergamasca, in dieci anni (tra il 2007 ed il 2017) la situazione della capacità ricettiva non ha subito grosse variazioni: sono solo 6 le strutture come foresterie lombarde, locande e case ed appartamenti vacanza aperti, 5 i B&B e 2 agriturismo con ricettività. Se si legge il fenomeno associandolo al fatto che i primi due bacini di provenienza dei turisti stranieri, in termini di presenze, sono la Corea del Nord e la Romania, si può dedurre che nell’area sia ancora ben attiva una tipologia di turismo legata al lavoro ed alla prossimità con l’Aeroporto di Orio al Serio. E’ stato accertato, infatti, che spesso i viaggiatori provenienti dalla Corea del Nord soggiornano una sola notte in strutture del territorio bergamasco per poi imbarcarsi di nuovo per altre destinazioni. Analogamente all’altra area della pianura bergamasca, non è rilevata alcuna stagionalità, salvo un leggero decremento di pernottamenti nei mesi di giugno, luglio e agosto. Terre del Vescovado Quello delle “Terre del Vescovado” è, assieme alla Grande Bergamo ed alla Città di Bergamo, l’ambito più prossimo all’Aeroporto di Orio al Serio per cui i flussi turistici rilevati sono in gran parte influenzati da questa grande opportunità che tale infrastruttura rappresenta. A due cifre l’incremento percentuale delle presenze conteggiate nel 2017 rispetto al 2016: +12,2% di pernottamenti totali. Tale cifra è data dalla media tra il +20,7% di presenze di italiani ed il 6,4% di quelle dei turisti stranieri.

15 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Molto buono il flusso dei viaggiatori italiani soggiornanti negli alberghi (+16,0% di arrivi e + 20,2% di presenze sul 2016). Gli stranieri, invece, hanno fatto registrare gli aumenti più consistenti nelle strutture extralberghiere (+25,9% di arrivi e +30,7% di presenze sul 2016). Anche l’evoluzione della capacità ricettiva nel decennio tra il 2007 ed il 2017 è similare a quella di Bergamo Città e della Grande Bergamo: Il saldo tra le chiusure e le aperture degli alberghi risulta positivo, con 2 strutture attive in più per un incremento di 265 posti letto. Il segmento dell’extralberghiero è risultato vivace, con 57 strutture (e relativi 378 posti letto) attive nel 2017 contro le 16 (per 80 posti letto) a regime nel 2007. Coerentemente con quanto sopra riportato, il principale bacino di provenienza dei turisti stranieri risulta essere la penisola iberica, seguita dalla Germania, dalla Romania e dalla Polonia. L’analisi delle presenze mensili evidenzia come anche quest’area sia completamente “destagionalizzata” anche se si riscontra un decremento piuttosto consistente nei mesi di dicembre e gennaio. 4)

Altri sensori turistici

Gli accessi ai musei ed alle attrazioni di Bergamo città e provincia. I principali musei e le attrazioni di Bergamo città e provincia che hanno fornito i dati relativi al numero annuale di visitatori, hanno fatto registrare un incremento rispetto al 2016, ad eccezione della Gamec e del Museo di Scienze naturali i quali riportano un lieve decremento nel numero degli accessi. Assolutamente di rilievo il progressivo incremento, negli ultimi anni, nel numero dei visitatori delle attrazioni incluse nei “Musei Storici” di Bergamo (Campanone, Palazzo del Podestà, Museo donizettiano, Torre dei Caduti, Convento di San Francesco e Rocca) che nel 2017 è stato pari a 147.519 contro i 110.792 accessi registrati nel 2016. Se si sommano tali elementi con gli accessi al Museo “Tesoro della Cattedrale”, che nel 2017 ha registrato un numero di visitatori pari a 11.060 (in prevalenza stranieri che rappresentano il 55% contro il 45% di accessi da parte di italiani), e ai 56.982 visitatori del Museo di Scienze Naturali, ci si può fare un’idea approssimativa dei viaggiatori che hanno fatto tappa in Città Alta pur senza pernottare. Nel resto della provincia, buone le performances della Torre del Sole di Brembate Sopra, del Museo dei Tasso di Camerata Cornello e del MACS di Romano di Lombardia. Gli accessi agli uffici d’Informazione ed Accoglienza turistica. L’analisi dei dati relativi al 2017, include, per la prima volta, anche l’Infopoint sito all’interno dell’Aeroporto di Orio al Serio, evidenzia come siano in continuo aumento gli stranieri che usufruiscono dei servizi offerti da tali uffici. Tra quelli che fanno registrare più visite, si annoverano l’Infopoint di Orio al Serio (56.335 visitatori), quelli di Bergamo Alta (64.523 accessi) e di Città Bassa (46.148 visitatori), l’Infopoint di Lovere (29.835 accessi) e quello di Sarnico (26.452 visitatori) Il meteo. Influenzando notevolmente le scelte del turista, le condizioni meteo ricoprono un ruolo estremamente importante nell’andamento dei flussi e rappresentano un fattore di analisi imprescindibile per meglio comprendere le dinamiche turistiche. A tale scopo, nel presente studio sono stati riportati i dati mensili relativi al meteo sia del 2017 sia del 2016. Per il 2017 la peculiarità che emerge è l’alta temperatura media registrata nel mese di ottobre. Tale fenomeno, ossia quello dell’allungamento della cosiddetta “bella stagione” prima al mese di settembre e da qualche anno anche a quello di ottobre, favorisce di certo i soggiorni definiti fino a poco tempo fa “fuori stagione”. Anche se migliore rispetto al 2016, la scarsità di precipitazioni nevose copiose, che ormai da qualche anno caratterizza le nostre montagne, di certo non favorisce la vacanza legata allo sci ed agli sport sulla neve (Graf. 4.1 e 4.2).

16 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Quadro normativo di riferimento I dati qui pubblicati fanno riferimento alla rilevazione, inserita nel Programma Statistico Nazionale, predisposto dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) approvato annualmente con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che riguarda il movimento dei clienti in tutti gli esercizi ricettivi sia alberghieri sia extralberghieri. Essa prevede la registrazione mensile degli arrivi e delle presenze dei clienti italiani e stranieri per tipo e categoria di esercizio, per Comune, per nazionalità di provenienza degli stranieri e per provincia e/o regione di provenienza dei clienti italiani. L’ISTAT, che è l’organo cui compete di effettuare le rilevazioni turistiche, si avvale di organi intermedi costituiti dagli uffici di statistica di enti territoriali con competenze specifiche in materia di turismo nonché di enti e organismi territoriali non appartenenti al Sistema Statistico Nazionale. A tale scopo Regione Lombardia ha istituito l’Osservatorio regionale del turismo e dell’attrattività presso l’Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione (PoliS Lombardia) il quale si avvale delle Province per l’effettuazione delle rilevazioni. Va precisato che l’unità di rilevazione primaria dell’indagine è costituita dal singolo esercizio ricettivo che trasmette i dati, relativi sia alla struttura sia ai flussi turistici mensili, alle Province le quali li rielaborano e li trasmettono, a cadenza mensile, a Regione Lombardia (PoliS Lombardia) che provvede ad inoltrali all’ISTAT. Il segreto statistico e la protezione dei dati personali sono regolate dalle seguenti norme: 

Decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 “Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell’Istituto nazionale di statistica, ai sensi dell’art. 24 della legge 23 agosto 1988, n. 400”. decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”;

Circolare ISTAT 21 marzo 2017, prot. 0252057, secondo la quale “i dati relativi ai flussi turistici, tutelati dal segreto statistico e sottoposti alla normativa in materia di protezione dei dati personali, possono essere utilizzati esclusivamente per fini statistici e per finalità di ricerca scientifica e diffusi solo in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li forniscono o ai quali si riferiscono”;

Legge regionale 6 agosto 2010, n. 4, che istituisce l’Ente regionale per la ricerca, la statistica e la formazione, denominato “PoliS Lombardia”, al fine di razionalizzare, coordinare e potenziare l’esercizio delle funzioni di Regione Lombardia in materia di ricerca, statistica e formazione.

Decreto dirigenziale del 2 agosto 2016, n. 988, con il quale PoliS Lombardia ha nominato i referenti statistici territoriali relativi alle rilevazioni del Programma Statistico Nazionale “Movimento dei clienti degli Esercizi Ricettivi” e “Capacità degli Esercizi Ricettivi”. Per il territorio bergamasco sono stati individuati otto dipendenti della Provincia di Bergamo che risultano quindi gli unici soggetti abilitati a trattare tali dati. Detti referenti, unitamente al Dirigente del Settore provinciale di riferimento, sono responsabili del trattamento dei dati per le fasi di competenza

Titolare del trattamento dei dati personali è l’ISTAT, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma. I dati del Rapporto sono desunti da quelli trasmessi a Regione Lombardia pertanto devono essere considerati provvisori e non ufficiali in quanto solo l’ISTAT è l’organo competente alla loro convalida.

17 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

IL SISTEMA DI ACCOGLIENZA Fig. 1.1

Suddivisione territoriale per macroarea

Orobie bergamasche

Laghi

Bergamo, Isola e pianura

18 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Macroarea “OROBIE BERGAMASCHE” – 98 Comuni Valle Imagna (18 Comuni)

Valle Brembana (37 Comuni)

Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino (43 Comuni)

Almenno San Bartolomeo, Almenno San Salvatore, Barzana, Bedulita, Berbenno, Brumano, Capizzone, Caprino Bergamasco, Corna Imagna, Costa Valle Imagna, Fuipiano Valle Imagna, Locatello, Palazzago, Roncola, Rota d’Imagna, Sant’Omobono Terme, Strozza, Torre de’ Busi

Algua, Averara, Blello, Bracca, Branzi, Camerata Cornello, Carona, Cassiglio, Cornalba, Costa Serina, Cusio, Dossena, Foppolo, Isola di Fondra, Lenna, Mezzoldo, Moio de’ Calvi, Olmo al Brembo, Oltre il Colle, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Roncobello, San Giovani Bianco, San Pellegrino Terme, Santa Brigida, Sedrina, Serina, Taleggio, Ubiale Clanezzo, Valbrembilla, Valleve, Valnegra, Valtorta, Vedeseta, Zogno

Albino, Alzano Lombardo, Ardesio, Aviatico, Azzone, Casnigo, Castione dela Presolana, Cazzano Sant’Andrea, Cene, Cerete, Clusone, Colere, Colzate, Fino del Monte, Fiorano al Serio, Gandellino, Gandino, Gazzaniga, Gorno, Gromo, Leffe, Nembro, Oltressenda Alta, Oneta, Onore, Parre, Peia, Piario, Ponte Nossa, Pradalunga, Premolo, Ranica, Rovetta, Scanzorosciate, Schilpario, Selvino, Songavazzo, Valbondione, Valgoglio, Vertova, Villa di Serio, Villa d’Ogna, Vilminore di Scalve

Macroarea “LAGHI” – 45 Comuni Valcavallina (20 Comuni)

Basso Sebino (15 Comuni)

Alto Sebino (10 Comuni)

Berzo San Fermo, Bianzano, Borgo di Terzo, Carobbio degli Angeli, Casazza, Cenate Sopra, Cenate Sotto, Endine Gaiano, Entratico, Gaverina Terme, Gorlago, Grone, Luzzana, Monasterolo del Castello, Ranzanico, San Paolo d’Argon, Spinone al Lago, Trescore Balneario, Vigano San Martino, Zandobbio

Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Castelli Calepio, Chiuduno, Credaro, Foresto Sparso, Gandosso, Grumello del Monte, Parzanica, Predore, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Viadanica, Vigolo, Villongo

Bossico, Castro, Costa Volpino, Fonteno, Lovere, Pianico, Riva di Solto, Rogno, Solto Collina, Sovere

Macroarea BERGAMO, ISOLA E PIANURA” – 103 Comuni Città e Grande Bergamo (36 Isola bergamasca (23 Comuni) Pianura (44 Comuni) Comuni) Bergamo, Albano Sant’Alessandro, Almè, Azzano San Paolo, Bagnatica, Brusaporto, Comun Nuovo, Costa di Mezzate, Curno, Dalmine, Gorle, Grassobbio, Lallio, Levate, Montello, Mozzo, Orio al Serio, Osio Sopra, Osio Sotto, Paladina, Pedrengo, Ponteranica, Seriate, Sorisole, Stezzano, Torre Boldone, Torre de’ Roveri, Treviolo, Valbrembo, Verdellino, Verdello, Villa d’Almè, Zanica

Ambivere, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Brembate di Sopra, Calusco d’Adda, Capriate San Gervasio, Carvico, Chignolo d’Isola, Cisano bergamasco, Filago, Madone, Mapello, Medolago, Ponte San Pietro, Pontida, Presezzo, Solza, Sotto il Monte Giovanni XXIII, Suisio, Terno d’Isola, Villa d’Adda

Antegnate, Arcene, Arzago d’Adda, Barbata, Bariano, Bolgare, Boltiere, Brignano Gera d’Adda, Calcinate, Calcio, Calvenzano, Canonica d’Adda, Caravaggio, Carisare d’Adda, Castel Rozzone, Cavernago, Ciserano, Cividate al Piano, Cologno al Serio, Cortenuova, Covo, Fara Gera d’Adda, Fara Olivana con Sola, Fontanella, Fornovo San Giovanni, Ghisalba, Isso, Lurano, Martinengo, Misano Gera d’Adda, Morengo, Mornico al Serio, Mozzanica, Pagazzano, Palosco, Pognano, , Pontirolo Nuovo, Pumenengo, Romano di Lombardia, Spirano, Telgate, Torre Pallavicina, Treviglio, Urgnano

19 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 1.1

La ricettività per macroarea e tipologia: strutture e posti letto. 2017 Bergamo Città e Grande Bergamo

Orobie bergamasche

Laghi

Isola e pianura

Totale

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

54

4.323

135

4.874

37

1.602

42

2.048

268

12.847

Campeggi

0

0

7

3.878

3

914

0

0

10

4.792

Agriturismo con ricettività (1)

4

46

12

133

5

47

3

46

24

272

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. vacanza

501

2.922

123

967

200

1.292

24

183

848

5.364

Case per ferie

3

143

11

685

0

0

0

0

14

828

B&B

165

866

86

485

75

408

32

157

358

1.916

Ostelli

4

246

11

341

2

102

1

49

18

738

Rifugi con ricettività (2)

0

0

21

1.005

0

0

0

0

21

1.005

TOTALE

731

8.546

406

12.368

322

4.365

102

2.483

1.561

27.762

(1) (2)

Elaborazioni su dati: Settore Agricoltura - Regione Lombardia. Elaborazioni su dati: Club Alpino Italiano – Sezione di Bergamo e singoli rifugi.

Tab. 1.2

La ricettività per macroarea e tipologia: variazione 2017/2016 Bergamo Città e Grande Bergamo

Orobie bergamasche

Laghi

Isola e pianura

Totale

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

-1

-38

-1

-29

0

5

0

0

-2

-62

Campeggi

0

0

0

0

0

0

0

0

0

0

Agriturismo con ricettività*

-4

-71

-19

-315

-9

-82

-9

-83

-41

-551

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. vacanza

124

728

62

321

63

418

4

16

253

1.483

Case per ferie

0

0

2

97

0

0

0

0

2

97

B&B

-1

-31

3

10

2

11

-1

2

3

-8

Ostelli

0

0

3

74

0

0

0

0

3

74

Rifugi con ricettività*

0

0

-22

-519

-1

-17

0

0

-23

-536

TOTALE

118

588

28

-361

55

335

-6

-65

195

497

20 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Tab. 1.3

La ricettività per macroarea e tipologia: strutture e posti letto anno 2007 Bergamo Città e Grande Bergamo

Orobie bergamasche

Laghi

Isola e pianura

Totale

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

47

3.173

157

6.056

46

1.639

47

2.016

297

12.884

Campeggi

0

0

9

4.943

3

984

0

0

12

5.927

Agriturismo con ricettività

3

30

3

62

1

11

0

0

7

103

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. vacanza

26

154

11

192

5

52

5

64

47

462

Case per ferie

4

233

7

779

0

0

0

0

11

1.012

B&B

44

185

33

137

27

129

8

40

112

491

Ostelli

1

54

2

88

1

56

0

0

4

198

Rifugi con ricettività

0

0

9

480

0

0

0

0

9

480

TOTALE

125

3.829

231

12.737

83

2.871

60

2.120

499

21.557

Tab. 1.4

La ricettività per macroarea e tipologia: variazione 2017/2007 Bergamo Città e Grande Bergamo

Orobie bergamasche

Laghi

Isola e pianura

Totale

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

7

1.150

-22

-1.182

-9

-37

-5

32

-29

-37

Campeggi

0

0

-2

-1.065

0

-70

0

0

-2

-1.135

Agriturismo con ricettività

1

16

9

71

4

36

3

46

17

169

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. vacanza

475

2.768

112

775

195

1.240

19

119

801

4.902

Case per ferie

-1

-90

4

-94

0

0

0

0

3

-184

B&B

121

681

53

348

48

279

24

117

246

1.425

Ostelli

3

192

9

253

1

46

1

49

14

540

Rifugi con ricettività

0

0

12

525

0

0

0

0

12

525

TOTALE

606

4.717

175

-369

239

1.494

42

363

1.062

6.205

21 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 1.1

Distribuzione % dei posti letto per tipologia ricettiva. 2017

Graf. 1.2

Distribuzione % dei posti letto per tipologia ricettiva. 2007

22 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 1.3

Distribuzione % dei posti letto per ambito. 2017

Graf. 1.4

Distribuzione % dei posti letto per ambito. 2007

23 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 1.5

Esercizi alberghieri per macroarea e categoria:n. strutture e posti letto. 2017

Bergamo Città

Grande Bergamo

Orobie

Laghi

Isola e pianura Totale Provincia

strutture

p.l.

strutture

p.l.

strutture

p.l.

strutture

p.l.

strutture

p.l.

strutture

p.l.

Alberghi 1 stella

1

17

2

44

27

555

0

0

5

86

35

702

Alberghi 2 stelle

2

40

2

46

18

532

8

187

2

40

32

845

Alberghi 3 stelle

8

478

13

513

77

3.014

20

807

25

1.003

143

5.815

Alberghi 4 stelle

9

1.088

13

1.943

9

680

6

536

10

919

47

5.166

Alberghi 5 stelle

1

57

0

0

0

0

0

0

0

0

1

57

Residenze turisticoalberghiere

2

37

1

60

4

93

3

72

0

0

10

262

TOTALE

23

1.717

31

2.606

135

4.874

37

1.602

42

2.048

268

12.847

Graf. 1.5

Esercizi alberghieri per macroarea e categoria: n. strutture. 2017

24 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 1.6

Esercizi alberghieri per macroarea e categoria: n. posti letto. 2017

Tab. 1.6

Chiusure e aperture alberghiere per macroarea e categoria (n. strutture). 2017/2016

Classificazione Bergamo Grande Albergo Città Bergamo 1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle R.T.A.

0 -1 0 0 0 0

-1 0 1 0 0 0

Orobie

Laghi

Isola e pianura

0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0

1 0 0 0 0 0

25 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

I FLUSSI TURISTICI I flussi turistici nell’intera provincia. 2017

Tab. 2.1

Esercizi alberghieri provenienza

p. m. (giorni) 528.713 923.340 1,7 356.184 645.553 1,8 884.897 1.568.893 1,8 arrivi

Italia estero Totale

Tab. 2.2

Esercizi extra-alberghieri

presenze

arrivi 157.439 159.101 316.540

Esercizi alberghieri presenze

arrivi

presenze

129.416 112.581 241.997

presenze

344.167 229.279 573.446

Totale

p. m. (giorni) 2,7 2,0 2,4

p. m. (giorni) 618.673 1.215.640 2,0 442.054 850.030 1,9 1.060.727 2.065.670 1,9 arrivi

presenze

I flussi turistici nell’intera provincia: variazione 2017/2016 Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero TOTALE

Graf. 2.1

p. m. (giorni) 686.152 1.325.811 1,9 515.285 968.813 1,9 1.201.437 2.294.624 1,9 arrivi

Esercizi extra-alberghieri

p. m. (giorni) 489.257 871.473 1,8 329.473 620.751 1,9 818.730 1.492.224 1,8 arrivi

Tab. 2.3

402.471 323.260 725.731

p. m. (giorni) 2,6 2,0 2,3

I flussi turistici nell’intera provincia. 2016

provenienza Italia estero Totale

presenze

Totale

Esercizi extraalberghieri

Totale

var. % arrivi

var. % presenze

var. % arrivi

var. % presenze

var. % arrivi

var. % presenze

8,1 8,1 8,1

6,0 4,0 5,1

21,7 41,3 30,8

16,9 41,0 26,6

10,9 16,6 13,3

9,1 14,0 11,1

I flussi turistici nell’intera provincia: presenze mensili dal 2013 al 2017

26 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 2.4

I flussi turistici per macroarea e per tipologia ricettiva. 2017 Esercizi alberghieri

Macroarea

Orobie

Laghi

Isola e Pianura

Grande Bergamo

Bergamo città

Totali

Graf. 2.2

Esercizi extra-alberghieri

Totali

arrivi

presenze

p. m.

arrivi

presenze

p. m.

arrivi

presenze

p. m.

N

N

gg.

N.

N

gg.

N.

N.

gg.

ita

99.658

247.697

2,5

62.074

187.585

3,0

161.732

435.282

2,7

str

23.323

61.955

2,7

6.545

15.232

2,3

29.868

77.187

2,6

tot

122.981

309.652

2,5

68.619

202.817

3,0

191.600

512.469

2,7

ita

50.998

98.088

1,9

16.857

47.979

2,8

67.855

146.067

2,2

str

29.500

65.432

2,2

13.553

49.325

3,6

43.053

114.757

2,7

tot

80.498

163.520

2,0

30.410

97.304

3,2

110.908

260.824

2,4

ita

130.148

188.039

1,4

9.544

18.690

2,0

139.692

206.729

1,5

str

45.640

81.065

1,8

2.549

7.941

3,1

48.189

89.006

1,8

tot

175.788

269.104

1,5

12.093

26.631

2,2

187.881

295.735

1,6

ita

179.129

281.223

1,6

20.998

36.475

1,7

200.127

317.698

1,6

str

118.468

196.203

1,7

25.040

34.364

1,4

143.508

230.567

1,6

tot

297.597

477.426

1,6

46.038

70.839

1,5

343.635

548.265

1,6

ita

68.780

108.293

1,6

47.966

111.742

2,3

116.746

220.035

1,9

str

139.253

240.898

1,7

111.414

216.398

1,9

250.667

457.296

1,8

tot

208.033

349.191

1,7

159.380

328.140

2,1

367.413

677.331

1,8

ita

528.713

923.340

1,7

157.439

402.471

2,6

686.152

1.325.811

1,9

str

356.184

645.553

1,8

159.101

323.260

2,0

515.285

968.813

1,9

tot

884.897

1.568.893

1,8

316.540

725.731

2,3

1.201.437 2.294.624

1,9

Presenze di italiani e stranieri per macroarea. 2017

27 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Tab. 2.5

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2017-2016

Germania Spagna Francia Regno Unito Polonia Svizzera Romania Russia Paesi Bassi USA Belgio Svezia Norvegia Irlanda Danimarca

Graf. 2.3

Anno 2017

Anno 2016

116.560 72.534 70.345 60.362 55.205 42.525 39.034 36.111 31.939 29.148 25.909 25.305 15.635 15.513 14.249

112.310 68.369 60.689 55.958 43.759 38.899 34.269 24.917 31.743 31.156 22.627 23.325 12.661 13.034 11.789

Variazione % 2017/2016 3,8 6,1 15,9 7,9 26,2 9,3 13,9 44,9 0,6 -6,4 14,5 8,5 23,5 19,0 20,9

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2017-2016

28 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 2.4

Variazione % principali Paesi di provenienza stranieri. Presenze 2017/2016

Graf. 2.5

Incidenza % presenze stranieri per Paese di provenienza. 2017

29 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Tab. 2.6

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’intera provincia. Presenze 2007

Regno Unito Germania Francia Spagna Norvegia Romania USA Polonia Paesi Bassi Svizzera Svezia Belgio Irlanda Austria Repubblica Ceca

Graf. 2.6

74.793 61.675 43.096 34.947 23.528 20.942 20.856 17.992 17.786 16.719 16.613 15.561 10.409 9.498 7.653

Incidenza % presenze stranieri per Paese di provenienza. 2007

30 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Tab. 2.7

Primi 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’intera provincia. Presenze 2017

Lombardia Veneto Piemonte Emilia Romagna Lazio Toscana Campania Sicilia Puglia Liguria Calabria Sardegna Marche Friuli-Venezia Giulia Abruzzo Graf. 2.7

662.283 81.408 76.948 65.934 63.258 48.698 47.374 46.063 46.013 37.387 24.260 23.270 19.093 19.010 16.561

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’intera provincia. Presenze 2017-2016

31 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Fig. 2.2

Mappa destinazioni SACBO

Fonte: www.milanbergamoairport.it Graf. 2.8

Primi 10 aeroporti italiani per numero di passeggeri. 2017 e var. % 2017/2016

Fonte: ONT (Osservatorio Nazionale del Turismo).

32 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 2.9

Evoluzione presenze nell’intera provincia. 2012-2017

Graf. 2.10

Evoluzione arrivi nell’intera provincia. 2012-2017

Graf. 2.11

Evoluzione presenze stranieri nell’intera provincia. 2012-2017

33 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 2.12

Evoluzione presenze italiani-stranieri nell’intera provincia. 2007-2017

Graf. 2.13

Evoluzione % presenze italiani-stranieri nell’intera provincia. 2007-2017

34 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 2.14

Graf. 2.15

Evoluzione presenze nell’intera provincia per tipologia ricettiva. 2007-2017

Evoluzione giorni permanenza media nell’intera provincia per tipologia ricettiva. 2007-2017

35 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Tab. 2.8

Evoluzione arrivi e presenze per macroarea. 2007-2012-2017 2007

2012

2017

Macroaree arrivi Orobie Laghi Isola e pianura Grande Bergamo Bergamo Città Totale

Graf. 2.16

presenze

p.m. gg

arrivi

presenze

p.m. gg

arrivi

presenze

p.m. gg

123.751

530.704

4,3

146.733

459.195

3,1

191.600

512.469

2,7

52.770

167.621

3,2

65.410

189.471

2,9

110.908

260.824

2,4

155.898

248.702

1,6

208.129

313.810

1,5

187.881

295.735

1,6

155.567

257.736

1,7

293.466

445.345

1,5

343.635

548.265

1,6

215.085

446.307

2,1

241.905

455.025

1,9

367.413

677.331

1,8

703.071

1.651.070

2,3

955643

1.862.846

1,9

1.201.437

2.294.624

1,9

Andamento presenze per macroarea. 2007-2012-2017

36 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 2.17

Evoluzione presenze per macroarea. 2007-2012-2017

37 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

ANALISI PER SINGOLO AMBITO TERRITORIALE

38 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.1

I flussi turistici per ambito Infopoint. Variazione % presenze 2017/2016.

Ambito Infopoint Provenienza

Bergamo Città

Grande Bergamo

Valle Imagna

Valle Brembana Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino Valcavallina

Basso Sebino

Alto Sebino Bassa Bergamasca orientale Bassa Bergamasca occidentale Isola bergamasca Totale

Presenze 2017

Arrivi 2017

Arrivi 2016

Presenze 2016

Variazione % Presenze 2017/2016

Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale

116.746 250.667 367.413 200.127 143.508 343.635

220.035 457.296 677.331 317.698 230.567 548.265

97.699 201.978 299.677 183.285 129.044 312.329

186.557 377.327 563.884 278.165 211.518 489.683

17,9 21,2 20,1 14,2 9,0 12,0

Italiani Stranieri Totale Italiani

18.860 6.279 25.139 47.770

33.670 14.363 48.033 122.798

16.416 5.070 21.486 42.848

31.937 11.555 43.492 120.630

5,4 24,3 10,4 1,8

Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale

9.190 56.960 95.102 14.399 109.501 14.031 10.568 24.599 27.473 16.433 43.906 26.351 16.052 42.403 21.067 6.151 27.218

25.919 148.717 278.814 36.905 315.719 33.370 19.613 52.983 62.586 43.527 106.113 50.111 51.617 101.728 32.629 13.340 45.969

8.035 50.883 85.667 13.958 99.625 12.556 10.098 22.654 25.186 16.764 41.950 22.330 14.665 36.995 21.320 5.863 27.183

23.563 144.193 260.452 34.403 294.855 32.975 24.481 57.456 57.894 40.261 98.155 43.273 41.818 85.091 32.369 11.962 44.331

10,0 3,1 7,1 7,3 7,1 1,2 -19,9 -7,8 8,1 8,1 8,1 15,8 23,4 19,6 0,8 11,5 3,7

Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale

28.935 21.418 50.353 89.690 20.620 110.310 686.152 515.285 1.201.437

55.324 36.577 91.901 118.776 39.089 157.865 1.325.811 968.813 2.294.624

28.945 19.184 48.129 82.421 17.395 99.816 618.673 442.054 1.060.727

62.122 36.567 98.689 109.266 36.575 145.841 1.215.640 850.030 2.065.670

-10,9 0,0 -6,9 8,7 6,9 8,2 9,1 14,0 11,1

39 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.1

Suddivisione % presenze per ambito territoriale. 2017.

Graf. 3.2

Variazione % presenze per ambito territoriale. 2017/2016.

40 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

BERGAMO CITTA’ (Infopoint: Bergamo Via Gombito, 13 e Piazzale Guglielmo Marconi) Comuni dell’ambito: BERGAMO

Tab. 3.2

La ricettività nella città di Bergamo: strutture e posti letto 2017-2007

2017

Graf. 3.3

2007

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

23

1.717

20

1.672

Campeggi

0

0

0

0

Agriturismo con ricettività

1

6

1

6

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

435

2.465

19

102

Case per ferie

3

143

4

233

B&B Ostelli

107 3

564 222

30 1

122 54

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

572

5.117

75

2.189

La ricettività nella città di Bergamo: numero strutture 2017-2007

41 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.3

I flussi turistici a Bergamo città. 2017. Esercizi alberghieri

provenienza arrivi Italia estero Totale

68.780 139.253 208.033

Tab. 3.4

Italia estero Totale

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 60.903 96.641 1,6 124.164 227.699 1,8 185.067 324.340 1,8

47.966 111.414 159.380

presenze 111.742 216.398 328.140

p. m. (giorni) 2,3 1,9 2,1

arrivi 116.746 250.667 367.413

p. m. (giorni) 220.035 1,9 457.296 1,8 677.331 1,8

presenze

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 36.796 89.916 2,4 77.814 149.628 1,9 114.610 239.544 2,1

Totale arrivi 97.699 201.978 299.677

p. m. (giorni) 186.557 1,9 377.327 1,9 563.884 1,9

presenze

I flussi turistici a Bergamo città: variazioni % 2017/2016. Esercizi alberghieri provenienza

Italia estero Totale

Graf. 3.4

arrivi

Totale

I flussi turistici a Bergamo città. 2016.

provenienza

Tab. 3.5

p. m. (giorni) 108.293 1,6 240.898 1,7 349.191 1,7

presenze

Esercizi extra-alberghieri

var. % arrivi 12,9 12,2 12,4

var. % presenze 12,1 5,8 7,7

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 30,4 43,2 39,1

var. % presenze 24,3 44,6 37,0

Totale var. % arrivi 19,5 24,1 22,6

var. % presenze 17,9 21,2 20,1

I flussi turistici a Bergamo città: presenze mensili 2017-2016

42 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.5

Evoluzione presenze a Bergamo città per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.6

Evoluzione presenze italiani - stranieri a Bergamo Città. 2007-2017

43 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.7

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri a Bergamo città. Presenze 2017-2016.

Graf. 3.8

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani a Bergamo città. Presenze 2017-2016.

44 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

GRANDE BERGAMO (Infopoint presso l’Aeroporto di Orio al Serio) Comuni dell’ambito (n. 32): ALBANO S. ALESSANDRO, ALME', AZZANO SAN PAOLO, BAGNATICA, BRUSAPORTO, COMUN NUOVO, COSTA DI MEZZATE, CURNO, DALMINE, GORLE, GRASSOBBIO, LALLIO, LEVATE, MONTELLO, MOZZO, ORIO AL SERIO, OSIO SOPRA, OSIO SOTTO, PALADINA, PEDRENGO, PONTERANICA, SERIATE, SORISOLE, STEZZANO, TORRE BOLDONE, TORRE DE' ROVERI, TREVIOLO, VALBREMBO, VERDELLINO, VERDELLO, VILLA D'ALME', ZANICA Tab. 3.6

La ricettività nella Grande Bergamo: strutture e posti letto 2017-2007

2017

Graf. 3.9

2007

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

31 0

2.606 0

n. 27 0

p.l. 1.501 0

Agriturismo con ricettività

3

40

2

24

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

66

457

7

52

Case per ferie B&B Ostelli

0 58 1

0 302 24

0 14 0

0 63 0

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

159

3.429

50

1.640

La ricettività nella Grande Bergamo: numero strutture 2017-2007

45 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.7

I flussi turistici nella Grande Bergamo. 2017. Esercizi alberghieri

provenienza Italia estero Totale

Tab. 3.8

presenze

179.129 118.468 297.597

281.223 196.203 477.426

Italia estero Totale

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 165.197 247.099 1,5 109.965 184.156 1,7 275.162 431.255 1,6

arrivi

presenze

20.998 25.041 46.039

36.475 34.364 70.839

Totale

p. m. (giorni) 1,7 1,4 1,5

arrivi 200.127 143.509 343.636

p. m. (giorni) 317.698 1,6 230.567 1,6 548.265 1,6

presenze

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 18.088 31.066 1,7 19.079 27.362 1,4 37.167 58.428 1,6

Totale arrivi 183.285 129.044 312.329

p. m. (giorni) 278.165 1,5 211.518 1,6 489.683 1,6

presenze

I flussi turistici nella Grande Bergamo: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.10

Esercizi extra-alberghieri

I flussi turistici nella Grande Bergamo. 2016.

provenienza

Tab. 3.9

arrivi

p. m. (giorni) 1,6 1,7 1,6

var. % arrivi 8,4 7,7 8,2

var. % presenze 13,8 6,5 10,7

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 16,1 31,2 23,9

var. % presenze 17,4 25,6 21,2

Totale var. % arrivi 9,2 11,2 10,0

var. % presenze 14,2 9,0 12,0

I flussi turistici nella Grande Bergamo: presenze mensili 2017-2016

46 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.11

Evoluzione presenze nella Grande Bergamo per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.12

Evoluzione presenze italiani - stranieri nella Grande Bergamo. 2007-2017.

47 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.13

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nella Grande Bergamo. 2017-2016.

Graf. 3.14

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nella Grande Bergamo. 2017-2016.

48 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

VALLE IMAGNA (Infopoint: Almenno San Bartolomeo Via San Tomé, 2 ed Infopoint a Sant’Omobono Terme Piazza Nani Frosio, 1) Comuni dell’ambito (n. 18): ALMENNO SAN BARTOLOMEO, ALMENNO SAN SALVATORE, BARZANA, BEDULITA, BERBENNO, BRUMANO, CAPIZZONE, CAPRINO BERGAMASCO, CORNA IMAGNA, COSTA VALLE IMAGNA, FUIPIANO IMAGNA, LOCATELLO, PALAZZAGO, RONCOLA, ROTA D'IMAGNA, SANT'OMOBONO TERME, STROZZA, TORRE DE’ BUSI. Tab. 3.10

La ricettività in Valle Imagna: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

21

646

24

800

Campeggi

0

0

0

0

Agriturismo con ricettività

2

22

0

0

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

12

86

0

0

Case per ferie B&B Ostelli

0 15 1

0 84 36

0 4 0

0 14 0

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

51

874

28

814

Graf. 3.15

La ricettività in Valle Imagna: numero strutture 2017-2007

49 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.11

I flussi turistici in Valle Imagna. 2017.

Esercizi alberghieri provenienza Italia estero Totale

arrivi

presenze

16.440 5.412 21.852

Tab. 3.12

29.650 12.309 41.959

p. m. (giorni) 1,8 2,3 1,9

Esercizi extra-alberghieri arrivi 2.420 867 3.287

presenze 4.020 2.054 6.074

Totale

p. m. (giorni) 1,7 2,4 1,8

arrivi

p. m. (giorni) 33.670 1,8 14.363 2,3 48.033 1,9

presenze

18.860 6.279 25.139

I flussi turistici in Valle Imagna. 2016.

Esercizi alberghieri provenienza arrivi Italia estero Totale Tab. 3.13

presenze

14.975 4.775 19.750

29.538 10.972 40.510

p. m. (giorni) 2,0 2,3 2,1

Esercizi extra-alberghieri arrivi 1.441 295 1.736

Totale

p. m. (giorni) 2.399 1,7 583 2,0 2.982 1,7

presenze

arrivi

p. m. (giorni) 31.937 1,9 11.555 2,3 43.492 2,0

presenze

16.416 5.070 21.486

I flussi turistici in Valle Imagna: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.16

var. % arrivi 10,6 13,3 10,6

var. % presenze 0,4 12,2 3,6

Esercizi extraalberghieri var. % var. % arrivi presenze 67,9 67,6 193,9 252,3 89,3 103,7

Totale var. % arrivi 14,9 23,8 17,0

var. % presenze 5,4 24,3 10,4

I flussi turistici in Valle Imagna: presenze mensili 2017-2016

50 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.17

Evoluzione presenze in Valle Imagna per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.18

Evoluzione presenze italiani - stranieri in Valle Imagna. 2007-2017.

51 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.19

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valle Imagna. 2017-2016.

Graf. 3.20

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valle Imagna. 2017-2016.

52 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

VALLE BREMBANA (Infopoint: San Pellegrino Terme Via San Carlo- Sedrina Via Roma – Val Brembilla Via Don Pietro Rizzi, 34 – Dossena Via chiesa, 13) Comuni dell’ambito (n. 38): ALGUA, AVERARA, BLELLO, BRACCA, BRANZI, CAMERATA CORNELLO, CARONA, CASSIGLIO, CORNALBA, COSTA SERINA, CUSIO, DOSSENA, FOPPOLO, ISOLA DI FONDRA, LENNA, MEZZOLDO, MOIO DE' CALVI, OLMO AL BREMBO, OLTRE IL COLLE, ORNICA, PIAZZA BREMBANA, PIAZZATORRE, PIAZZOLO, RONCOBELLO, SAN GIOVANNI BIANCO, SAN PELLEGRINO TERME, SANTA BRIGIDA, SEDRINA, SERINA, TALEGGIO, UBIALE CLANEZZO, VALBREMBILLA, VALLEVE, VALNEGRA, VALTORTA, VEDESETA, ZOGNO Tab. 3.14

La ricettività in Valle Brembana: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007 1.649 1600

n. 58 4

p.l. 2.049 2.275

7

62

2

36

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

20

277

3

79

Case per ferie B&B Ostelli

3 29 2

99 175 80

3 8 1

169 39 40

Rifugi con ricettività

8

470

3

204

TOTALE

122

4.412

82

4.891

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

50 3

Agriturismo con ricettività

Graf. 3.21

La ricettività in Valle Brembana: numero strutture 2017-2007

53 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.15

I flussi turistici in Valle Brembana. 2017.

provenienza Italia estero Totale Tab. 3.16

Tab. 3.17

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 21.498 56.792 2,6 2.686 6.812 2,5 24.184 63.604 2,6

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 22.922 64.183 2,8 6.160 18.554 3,0 29.082 82.737 2,8

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 19.926 56.447 2,8 1.875 5.009 2,7 21.801 61.456 2,8

arrivi

p. m. (giorni) 122.798 2,6 25.919 2,8 148.717 2,6

presenze

47.770 9.190 56.960

Totale arrivi

p. m. (giorni) 120.630 2,8 23.563 2,9 144.193 2,8

presenze

42.848 8.035 50.883

I flussi turistici in Valle Brembana: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.22

Totale

I flussi turistici in Valle Brembana. 2016.

provenienza Italia estero Totale

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 26.272 66.006 2,5 6.504 19.107 2,9 32.776 85.113 2,6

var. % arrivi 14,6 5,6 12,7

var. % presenze 2,8 3,0 2,9

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 10,9 43,3 10,9

var. % presenze 0,6 36,0 3,5

Totale var. % arrivi 11,5 14,4 11,9

var. % presenze 1,8 10,0 3,1

I flussi turistici in Valle Brembana: presenze mensili 2017/2016

54 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.23

Evoluzione presenze in Valle Brembana per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.24

Evoluzione presenze italiani - stranieri in Valle Brembana. 2007-2017.

55 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.25

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valle Brembana. 2017-2016.

Graf. 3.26

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valle Brembana. 2017-2016.

56 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

VALSERIANA, DI SCALVE ED ALTOPIANO SELVINO (Infopoint: Ponte Nossa Via Europa, 111/C - Gromo Piazza Dante, 5 – Valbondione Via Pacati c/o Palazzetto dello Sport – Colere Via Mala Cantoniera, 294 – Vertova Via Stazione – Borghi della Presolana Rovetta Via Veneto, 3/D – Turismo Presolana Castione della Presolana Via Donizetti, 15 – Terre del Vescovado Scanzorosciate Piazza della Costituzione - Selvino Corso Milano, 19). Comuni dell’ambito (n. 42): ALBINO, ALZANO LOMBARDO, ARDESIO, AVIATICO, AZZONE, CASNIGO, CASTIONE DELLA PRESOLANA, CAZZANO SANT'ANDREA, CENE, CERETE, CLUSONE, COLERE, COLZATE, FINO DEL MONTE, FIORANO AL SERIO, GANDELLINO, GANDINO, GAZZANIGA, GORNO, GROMO, LEFFE, NEMBRO, OLTRESSENDA ALTA, ONETA, ONORE, PARRE, PEIA, PIARIO, PONTE NOSSA, PRADALUNGA, PREMOLO, RANICA, ROVETTA, SCHILPARIO, SCANZOROSCIATE, SELVINO, SONGAVAZZO, VALBONDIONE, VALGOGLIO, VERTOVA, VILLA DI SERIO, VILLA D'OGNA, VILMINORE DI SCALVE. Tab. 3.18

La ricettività in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: strutture e posti letto. 2017-2007 2017

Graf. 3.27

2007 2.579 2.278

n. 75 5

p.l. 3.207 2.668

3

49

1

26

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

91

604

8

113

Case per ferie B&B Ostelli

8 42 8

586 226 225

4 21 1

610 84 48

Rifugi con ricettività TOTALE

13 233

535 7.082

6 121

276 7.032

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

64 4

Agriturismo con ricettività

La ricettività in Valseriana, di Scalve ed Altopiano Selvino: numero strutture 2017-2007

57 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.19

I flussi turistici in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino. 2017.

provenienza Italia estero Totale Tab. 3.20

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 56.946 152.041 2,7 11.407 30.539 2,7 68.353 182.580 2,7

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 38.156 126.773 3,3 2.992 6.366 2,1 41.148 133.139 3,2

Esercizi alberghieri

Tab. 3.21

arrivi

p. m. (giorni) 150.445 2,8 29.644 2,5 180.089 2,8

presenze

53.180 11.652 64.832

p. m. (giorni) 278.814 2,9 36.905 2,6 315.719 2,9

presenze

95.102 14.399 109.501

Esercizi extra-alberghieri arrivi

p. m. (giorni) 110.007 3,4 4.759 2,1 114.766 3,3

presenze

32.487 2.306 34.793

Totale arrivi

p. m. (giorni) 260.452 3,0 34.403 2,5 294.855 3,0

presenze

85.667 13.958 99.625

I flussi turistici in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino: variazioni % 2017/2016.

Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.28

arrivi

I flussi turistici in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino. 2016.

provenienza Italia estero Totale

Totale

Esercizi alberghieri var. % arrivi 7,1 -2,1 5,4

var. % presenze 1,1 3,0 1,4

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 17,5 29,7 18,3

var. % presenze 16,0 33,8 16,0

Totale var. % arrivi 9,9 3,2 9,9

var. % presenze 7,1 7,3 7,1

I flussi turistici in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino: presenze mensili 2017/2016

58 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.29

Evoluzione presenze in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.30

Evoluzione presenze italiani - stranieri in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino. 20072017.

59 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.31

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino. 2017 e 2016.

Graf. 3.32

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valseriana, di Scalve e Altopiano Selvino. 2017 e 2016.

60 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

ALTO SEBINO (Infopoint: Lovere Piazza 13 martiri, 37) Comuni dell’ambito (n. 10): BOSSICO, CASTRO, COSTA VOLPINO, FONTENO, LOVERE, PIANICO, RIVA DI SOLTO, ROGNO, SOLTO COLLINA, SOVERE. La ricettività nell’Alto Sebino: strutture e posti letto 2017-2007

Tab. 3.22

2017

2007 590 220

n. 16 1

p.l. 592 240

0

0

0

0

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

107

660

1

10

Case per ferie B&B Ostelli

0 24 1

0 117 54

0 10 1

0 44 56

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

149

1.641

29

942

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

16 1

Agriturismo con ricettività

Graf. 3.33

La ricettività nell’Alto Sebino: numero strutture 2017-2007

61 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

I flussi turistici nell’Alto Sebino. 2017.

Tab. 3.23

Esercizi alberghieri provenienza arrivi Italia estero Totale

Esercizi extra-alberghieri

p. m. (giorni) 35.414 1,7 25.123 2,5 60.537 2,0

presenze

20.411 10.011 30.422

arrivi 5.940 6.041 11.981

Esercizi alberghieri provenienza

Tab. 3.25

arrivi 26.351 16.052 42.403

arrivi

Esercizi extra-alberghieri

p. m. (giorni) 31.277 1,8 26.585 2,5 57.862 2,0

presenze

17.632 10.801 28.433

arrivi

p. m. (giorni) 50.111 1,9 51.617 3,2 101.728 2,4

presenze

presenze

4.698 3.864 8.562

11.996 15.233 27.229

Totale

p. m. (giorni) 2,6 3,9 3,2

arrivi 22.330 14.665 36.995

p. m. (giorni) 43.273 1,9 41.818 2,9 85.091 2,3

presenze

I flussi turistici nell’Alto Sebino: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.34

14.697 26.494 41.191

p. m. (giorni) 2,5 4,4 3,4

I flussi turistici nell’Alto Sebino. 2016.

Tab. 3.24

Italia estero Totale

presenze

Totale

var. % arrivi 15,8 -7,3 7,0

var. % presenze 13,2 -5,5 4,6

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 26,4 56,3 39,9

var. % presenze 26,4 73,9 51,3

Totale var. % arrivi 18,0 9,5 14,6

var. % presenze 15,8 23,4 19,6

I flussi turistici nell’Alto Sebino: presenze mensili 2017/2016

62 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.35

Evoluzione presenze nell’Alto Sebino per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.36

Evoluzione presenze italiani - stranieri nell’Alto Sebino. 2007-2017.

63 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.37

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’Alto Sebino. 2017-2016.

Graf. 3.38

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’Alto Sebino. 2017-2016.

64 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

BASSO SEBINO (Infopoint: Sarnico Via Tresanda, 1) Comuni dell’ambito (n. 15): ADRARA SAN MARTINO, ADRARA SAN ROCCO, CASTELLI CALEPIO, CHIUDUNO, CREDARO, FORESTO SPARSO, GANDOSSO, GRUMELLO DEL MONTE, PARZANICA, PREDORE, SARNICO, TAVERNOLA BERGAMASCA, VIADANICA, VIGOLO, VILLONGO. Tab. 3.26

La ricettività nel Basso Sebino: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007 482 360

n. 6 1

p.l. 228 360

3

27

1

11

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

70

451

2

24

Case per ferie B&B Ostelli

0 27 0

0 153 0

0 10 0

0 50 0

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

109

1.473

20

673

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

8 1

Agriturismo con ricettività

Graf. 3.39

La ricettività nel Basso Sebino: numero strutture 2017-2007

65 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.27

I flussi turistici nel Basso Sebino. 2017.

Esercizi alberghieri provenienza arrivi Italia estero Totale Tab.

19.789 12.011 31.800

3.28

presenze

Esercizi extra-alberghieri

p. m. (giorni)

35.712 27.059 62.771

1,8 2,3 2,0

Italia estero Totale Tab. 3.29

7.684 4.422 12.106

p. m. (giorni)

26.874 16.468 43.342

3,5 3,7 3,6

arrivi

presenze

27.473 16.433 43.906

arrivi 19.735 13.916 33.651

p. m. (giorni) 35.943 1,8 31.407 2,3 67.350 2,0

presenze

Esercizi extra-alberghieri arrivi

62.586 43.527 106.113

p. m. (giorni) 2,3 2,6 2,4

Totale

p. m. (giorni) 21.951 4,0 8.854 3,1 30.805 3,7

presenze

5.451 2.848 8.299

arrivi

p. m. (giorni) 57.894 2,3 40.261 2,4 98.155 2,3

presenze

25.186 16.764 41.950

I flussi turistici nel Basso Sebino: variazioni % 2017/2016.

Esercizi extraalberghieri

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.40

presenze

I flussi turistici nel Basso Sebino. 2016.

Esercizi alberghieri provenienza

arrivi

Totale

var. % arrivi 0,3 -13,7 -5,5

var. % presenze -0,6 -13,8 -6,8

var. % arrivi 45,9 55,3 45,9

var. % presenze 40,7 86,0 40,7

Totale var. % arrivi 9,1 -2,0 4,7

var. % presenze 8,1 8,1 8,1

I flussi turistici nel Basso Sebino: presenze mensili 2017/2016

66 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.41

Evoluzione presenze nel Basso Sebino per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.42

Evoluzione presenze italiani - stranieri nel Basso Sebino. 2007-2017.

67 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.43

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nel Basso Sebino. 2017-2016.

Graf. 3.44

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nel Basso Sebino. 2017-2016.

68 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

VALCAVALLINA (Infopoint: Trescore Balneario, Via Suardi, 20) Comuni dell’ambito (n. 20): BERZO SAN FERMO, BIANZANO, BORGO DI TERZO, CAROBBIO DEGLI ANGELI, CASAZZA, CENATE SOPRA,CENATE SOTTO, ENDINE GAIANO, ENTRATICO, GAVERINA TERME, GORLAGO, GRONE, LUZZANA, MONASTEROLO DEL CASTELLO, RANZANICO, SAN PAOLO D'ARGON, SPINONE AL LAGO, TRESCORE BALNEARIO, VIGANO SAN MARTINO, ZANDOBBIO.. Tab. 3.30

La ricettività in Valcavallina: strutture e posti letto 2017-2007

2017

Graf. 3.45

2007

numero strutture

posti letto

numero strutture

posti letto

Alberghi e R.T.A.

13

530

24

819

Campeggi

1

334

1

384

Agriturismo con ricettività

2

20

0

0

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

23

181

2

18

Case per ferie B&B Ostelli

0 24 1

0 138 48

0 7 0

0 35 0

Rifugi con ricettività

0

0

0

0

TOTALE

64

1.251

34

1.256

La ricettività in Valcavallina: numero strutture 2017-2007

69 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.31

I flussi turistici in Valcavallina. 2017.

Esercizi alberghieri Provenienza Italia estero Totale

arrivi 10.798 7.478 18.276

Tab. 3.32

p. m. (giorni) 26.962 2,5 13.250 1,8 40.212 2,2

presenze

Esercizi alberghieri

Tab. 3.33

arrivi 10.090 7.822 17.912

p. m. (giorni) 27.952 2,8 13.149 1,7 41.101 2,3

presenze

p. m. (giorni) 6.408 2,0 6.363 2,1 12.771 2,0

presenze

3.233 3.090 6.323

arrivi

p. m. (giorni) 33.370 2,4 19.613 1,9 52.983 2,2

presenze

14.031 10.568 24.599

Esercizi extra-alberghieri arrivi

presenze

2.466 2.276 4.742

5.023 11.332 16.355

Totale

p. m. (giorni) 2,0 5,0 3,4

arrivi

p. m. (giorni) 32.975 2,6 24.481 2,4 57.456 2,5

presenze

12.556 10.098 22.654

I flussi turistici in Valcavallina: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.46

arrivi

Totale

I flussi turistici in Valcavallina. 2016.

Provenienza Italia estero Totale

Esercizi extra-alberghieri

var. % arrivi 7,0 -4,4 2,0

var. % presenze -3,5 0,8 -2,2

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 31,1 35,8 33,3

var. % presenze 27,6 -43,8 -21,9

Totale var. % arrivi 11,7 4,7 8,6

var. % presenze 1,2 -19,9 -7,8

I flussi turistici in Valcavallina: presenze mensili 2017/2016

70 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.47

Evoluzione presenze in Valcavallina per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.48

Evoluzione presenze italiani - stranieri in Valcavallina. 2007-2017.

71 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.49

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri in Valcavallina. 2007-2017.

Graf. 3.50

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani in Valcavallina. 2007-2017.

72 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

ISOLA BERGAMASCA (Infopoint: Villaggio di Crespi d’Adda Capriate San Gervasio Via A. Manzoni, 18) Comuni dell’ambito (n. 23): AMBIVERE, BONATE SOPRA, BONATE SOTTO, BOTTANUCO, BREMBATE, BREMBATE DI SOPRA, CALUSCO D‘ ADDA, CAPRIATE SAN GERVASIO, CARVICO, CHIGNOLO D‘ ISOLA, CISANO BERGAMASCO, FILAGO, MADONE, MAPELLO, MEDOLAGO, PONTE SAN PIETRO, PONTIDA, PRESEZZO, SOLZA, SOTTO IL MONTE, SUISIO, TERNO D‘ ISOLA, VILLA D‘ ADDA. La ricettività nell’Isola bergamasca: strutture e posti letto 2017-2007

Tab. 3.34

2017

2007

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

15

850

18

851

Campeggi

0

0

0

0

Agriturismo con ricettività

0

0

0

0

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale

14

106

2

40

0 107 0 0

0 6 0

0 32 0

Rifugi con ricettività

0 21 0 0

0

0

TOTALE

50

1.063

26

923

Case per ferie B&B Ostelli

Graf. 3.51

La ricettività nell’Isola bergamasca: numero strutture 2017-2007

73 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco I flussi turistici nell’Isola bergamasca. 2017.

Tab. 3.35

provenienza Italia estero Totale

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 86.036 110.371 1,3 19.720 35.011 1,8 105.756 145.382 1,4

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 3.654 8.405 2,3 900 4.078 4,5 4.554 12.483 2,7

Esercizi alberghieri provenienza

Tab. 3.37

89.690 20.620 110.310

arrivi

p. m. (giorni) 103.911 1,3 33.711 2,0 137.622 1,4

presenze

80.002 16.716 96.718

Esercizi extra-alberghieri arrivi

p. m. (giorni) 118.776 1,3 39.089 1,9 157.865 1,4

presenze

presenze

2.419 679 3.098

5.355 2.864 8.219

Totale

p. m. (giorni) 2,2 4,2 2,7

arrivi 82.421 17.395 99.816

p. m. (giorni) 109.266 1,3 36.575 2,1 145.841 1,5

presenze

I flussi turistici nell’Isola bergamasca: variazioni % 2017/2016. Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale

Graf. 3.52

arrivi

I flussi turistici nell’Isola bergamasca. 2016.

Tab. 3.36

Italia estero Totale

Totale

var. % arrivi 7,5 18,0 9,3

var. % presenze 6,2 3,9 5,6

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 51,1 32,5 47,0

var. % presenze 57,0 42,4 51,9

Totale var. % arrivi 8,8 18,5 10,5

var. % presenze 8,7 6,9 8,2

I flussi turistici in Valcavallina: presenze mensili 2017/2016

74 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.53

Evoluzione presenze nell’Isola bergamasca per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.54

Evoluzione presenze italiani - stranieri nell’Isola bergamasca. 2007-2017.

75 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.55

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nell’Isola bergamasca. Presenze 2017-2016.

Graf. 3.56

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nell’Isola bergamasca. Presenze 20172016.

76 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

BASSA BERGAMASCA ORIENTALE (Infopoint: Martinengo Via Allegreni, 33) Comuni dell’ambito (n. 17): ANTEGNATE, BARBATA, BOLGARE, CALCINATE, CALCIO, CAVERNAGO, CIVIDATE AL PIANO, CORTENUOVA, COVO, FARA OLIVANA CON SOLA, FONTANELLA, GHISALBA, ISSO, MARTINENGO, MORNICO AL SERIO, PALOSCO, PUMENENGO, ROMANO DI LOMBARDIA, TELGATE, TORRE PALLAVICINA. Tab. 3.38

La ricettività nella Bassa Bergamasca Orientale: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007

499 0

n. 10 0

p.l. 389 0

1

6

0

0

3

30

2

12

0 5 1 0

0 27 49 0

20

611

0 1 0 0 13

0 6 0 0 407

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

10 0

Agriturismo con ricettività Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale Case per ferie B&B Ostelli Rifugi con ricettività TOTALE Graf. 3.57

La ricettività nella Bassa Bergamasca Orientale: numero strutture 2017-2007

77 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab.

3.39

provenienza Italia estero Totale Tab.

3.40

provenienza Italia estero Totale Tab.

3.41

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale. 2017.

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 17.870 27.444 1,5 5.351 11.931 2,2 23.221 39.375 1,7

Totale arrivi

p. m. (giorni) 32.629 1,5 13.340 2,2 45.969 1,7

presenze

21.067 6.151 27.218

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale. 2016.

Esercizi alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 18.586 27.982 1,5 5.194 10.800 2,1 23.780 38.782 1,6

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 2.734 4.387 1,6 669 1.162 1,7 3.403 5.549 1,6

Totale arrivi

p. m. (giorni) 32.369 1,5 11.962 2,0 44.331 1,6

presenze

21.320 5.863 27.183

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale: variazioni % 2017/2016.

Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.58

Esercizi extra-alberghieri p. m. arrivi presenze (giorni) 3.197 5.185 1,6 800 1.409 1,8 3.997 6.594 1,6

Esercizi alberghieri var. % arrivi -3,9 3,0 -2,4

var. % presenze -1,9 10,5 1,5

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi 16,9 19,6 17,5

var. % presenze 18,2 21,3 18,8

Totale var. % arrivi -1,2 4,9 0,1

var. % presenze 0,8 11,5 3,7

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Orientale: presenze mensili 2017/2016

78 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.59

Evoluzione presenze nella Bassa Bergamasca Orientale per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.60

Evoluzione presenze italiani - stranieri nella Bassa Bergamasca Orientale. 2007-2017.

79 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.61

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nella Bassa Bergamasca Orientale. 20172016.

Graf. 3.62

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nella Bassa Bergamasca Orientale. 20172016.

80 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

BASSA BERGAMASCA OCCIDENTALE (Infopoint: Treviglio Piazza Cameroni, 3) Comuni dell’ambito (n. 24): ARCENE, ARZAGO D'ADDA, BARIANO, BOLTIERE, BRIGNANO GERA D'ADDA, CALVENZANO, CANONICA D'ADDA, CARAVAGGIO, CASIRATE D'ADDA, CASTEL ROZZONE, CISERANO, COLOGNO AL SERIO, FARA GERA D'ADDA, FORNOVO SAN GIOVANNI, LURANO, MISANO GERA D'ADDA, MORENGO, MOZZANICA, PAGAZZANO, POGNANO, PONTIROLO NUOVO, SPIRANO, TREVIGLIO, URGNANO. Tab. 3.42

La ricettività nella Bassa Bergamasca Occidentale: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007

699 0

n. 19 0

p.l. 776 0

2

40

0

0

7

47

1

12

0 6 0 0

0 23 0 0

0 1 0

0 2 0

32

809

0 21

0 790

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A. Campeggi

17 0

Agriturismo con ricettività Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale Case per ferie B&B Ostelli Rifugi con ricettività TOTALE Graf. 3.63

La ricettività nella Bassa Bergamasca Occidentale: numero strutture 2017-2007

81 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.43

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2017.

Esercizi alberghieri provenienza Italia estero Totale

arrivi 26.242 20.569 46.811

Tab. 3.44

p. m. (giorni) 50.224 1,9 34.123 1,7 84.347 1,8

presenze

Esercizi alberghieri arrivi

Tab. 3.45

30.887 18.433 49.320

p. m. (giorni) 57.728 1,9 30.642 1,7 88.370 1,8

presenze

2.693 849 3.542

presenze 5.100 2.454 7.554

p. m. (giorni) 1,9 2,9 2,1

arrivi

p. m. (giorni) 55.324 1,9 36.577 1,7 91.901 1,8

presenze

28.935 21.418 50.353

Esercizi extra-alberghieri arrivi 3.640 907 4.547

presenze 6.488 2.009 8.497

Totale

p. m. (giorni) 1,8 2,2 1,9

arrivi

p. m. (giorni) 64.216 1,9 32.651 1,7 96.867 1,8

presenze

34.527 19.340 53.867

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale: variazioni % 2017/2016.

Esercizi alberghieri Provenienza

Italia estero Totale Graf. 3.64

arrivi

Totale

I flussi turistici nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2016.

provenienza Italia estero Totale

Esercizi extra-alberghieri

var. % arrivi -15,0 11,6 -5,1

var. % presenze -13,0 11,4 -4,6

Esercizi extraalberghieri var. % arrivi -26,0 0,2 -22,1

var. % presenze -26,0 22,2 -11,1

Totale var. % arrivi -16,2 10,7 -6,5

var. % presenze -13,8 12,0 -5,1

I flussi turistici in Valcavallina: presenze mensili 2017/2016

82 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.65

Evoluzione presenze nella Bassa Bergamasca Occidentale per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.66

Evoluzione presenze italiani - stranieri nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2007-2017.

83 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.67

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2017 e 2016.

Graf. 3.68

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nella Bassa Bergamasca Occidentale. 2017 e 2016.

84 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

TERRE DEL VESCOVADO Sportello Infopoint “Valseriana e di Scalve”: “TERRE DEL VESCOVADO” con sede a Scanzorosciate, Piazza della Costituzione Comuni dell’ambito (n.15): ALBANO SANT’ALESSANDRO, BAGNATICA, BOLGARE, BRUSAPORTO, CAROBBIO DEGLI ANGELI, CHIUDUNO, COSTA DI MEZZATE, GORLAGO, GORLE, MONTELLO, ORIO AL SERIO, PEDRENGO, SCANZOROSCIATE, SERIATE, TORRE DE’ ROVERI. Tab. 3.46

La ricettività nelle Terre del Vescovado: strutture e posti letto 2017-2007

2017

2007

n.

p.l.

n.

p.l.

Alberghi e R.T.A.

7

623

5

358

Campeggi

0

0

0

0

Agriturismo con ricettività

2

26

1

12

33

242

9

44

0 22

0 110

0 6

0 24

Ostelli

0

0

0

0

Rifugi con ricettività TOTALE

0

0

0

0

64

1.001

21

438

Foresterie lombarde, Locande, Case e appart. Vacanza, Alloggi iscritti REC gestiti in forma imprenditoriale Case per ferie B&B

Graf. 3.69

La ricettività nelle Terre del Vescovado: numero strutture 2017-2007

85 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 3.47

I flussi turistici nelle Terre del Vescovado. 2017.

Esercizi alberghieri provenienza Italia estero Totale Tab. 3.48

arrivi

p. m. (giorni) 52.417 1,8 68.045 1,6 120.462 1,6

presenze

29.871 43.318 73.189

Esercizi alberghieri arrivi

Tab.

3.38

p. m. (giorni) 43.596 1,7 68.072 1,7 111.668 1,7

presenze

25.750 41.201 66.951

12.053 18.216 30.269

p. m. (giorni) 17.586 1,5 23.598 1,3 41.184 1,4

presenze

arrivi 41.924 61.534 103.458

p. m. (giorni) 70.003 1,7 91.643 1,5 161.646 1,6

presenze

Esercizi extra-alberghieri arrivi 10.028 14.469 24.497

p. m. (giorni) 14.396 1,4 18.059 1,2 32.455 1,3

presenze

Totale arrivi 35.778 55.670 91.448

p. m. (giorni) 57.992 1,6 86.131 1,5 144.123 1,6

presenze

I flussi turistici nelle Terre del Vescovado. variazioni % 2017/2016.

Provenienza Italia estero Totale Graf. 3.70

arrivi

Totale

I flussi turistici nelle Terre del Vescovado. 2016.

provenienza Italia estero Totale

Esercizi extra-alberghieri

Esercizi alberghieri var. % var. % arrivi presenze 16,0 20,2 5,1 0,0 9,3 7,9

Esercizi extraalberghieri var. % var. % arrivi presenze 20,2 22,2 25,9 30,7 23,6 26,9

Totale var. % arrivi 17,2 10,5 13,1

var. % presenze 20,7 6,4 12,2

I flussi turistici nelle Terre del Vescovado: presenze mensili 2017/2016

86 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Graf. 3.71

Evoluzione presenze nelle Terre del Vescovado per tipologia ricettiva. 2007-2017.

Graf. 3.72

Evoluzione presenze italiani - stranieri nelle Terre del Vescovado. 2007-2017.

87 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 3.73

Primi 15 Paesi di provenienza turisti stranieri nelle Terre del Vescovado. 2017-2016.

Graf. 3.74

Prime 15 Regioni di provenienza turisti italiani nelle Terre del Vescovado. 2017-2016.

88 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

ALTRI SENSORI TURISTICI Graf. 4.1

2017 gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre

Graf.

4.2

Andamento meteorologico intera provincia: dati per mese. 2017.

T Media

T min

T max

Giorni di pioggia

1.3 °C 6.4 °C 11.8 °C 14 °C 18.1 °C 23.5 °C 24.3 °C 25.5 °C 17.5 °C 14.5 °C 7.7 °C 3.1 °C

-2.5 °C 3.1 °C 6.8 °C 8.7 °C 12.8 °C 18.1 °C 18.5 °C 19.9 °C 13.5 °C 10.1 °C 4.4 °C -0.3 °C

6 °C 9.8 °C 16.7 °C 19.3 °C 23 °C 28.7 °C 29.5 °C 31 °C 22 °C 19.8 °C 11.3 °C 7.6 °C

2 12 9 9 14 11 12 9 16 3 10 5

Giorni con Giorni con neve o temporali grandine

3 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 2

0 0 0 4 5 11 10 6 7 0 1 0

Giorni con nebbia

1 13 3 1 1 0 0 0 2 3 4 6

Andamento meteorologico intera provincia: dati per mese. 2016.

Giorni con Giorni con neve o temporali grandine

T Media

T min

T max

Giorni di pioggia

gennaio febbraio marzo

3.5 °C 6.5 °C 8.9 °C

0.0 °C 3.2 °C 4.7 °C

7.8 °C 10.0 °C 13.2 °C

8 15 10

3 0 0

0 2 1

12 8 4

aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre

4.1 °C 16.1 °C 20.6 °C 24.3 °C 22.5 °C 20.8 °C 12.8 °C 8.2 °C 4.2 °C

9.6 °C 11.2 °C 16.0 °C 19.0 °C 17.9 °C 16.5 °C 9.7 °C 5.4 °C 0.5 °C

19.1 °C 21.3 °C 25.8 °C 29.4 °C 27.5 °C 26.0 °C 16.6 °C 11.2 °C 8.9 °C

10 15 17 12 10 8 13 12 3

0 1 0 0 0 2 0 2 0

6 5 15 12 9 5 1 0 0

2 0 0 0 0 0 4 9 10

2016

Giorni con nebbia

Fonte dati: www.ilmeteo.it

89 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco Tab. 4.1

Visitatori dei principali musei/attrazioni di Bergamo città e provincia*. Accessi 2017-2016.

DENOMINAZIONE MUSEO/ATTRAZIONE

ACCESSI 2017

ACCESSI 2016

Gamec

45.234

54.542

Orto Botanico (orto botanico in Colle Aperto, Sala Viscontea e Valle di Astino) Museo di Scienze naturali Museo Bernareggi Museo Tesoro Cattedrale Musei Storici (Campanone, Palazzo del Podestà, Museo donizettiano, Torre dei Caduti, Convento di San Francesco e Rocca) Cappella Suardi - Trescore B.rio Museo e Villaggio Africano - Urgnano Accademia Tadini - Lovere La torre del Sole - Brembate di Sopra Museo della Basilica - Gandino Museo della Valle - Zogno Museo dei Tasso - Camerata Cornello MACS - Romano di Lombardia *di altri importanti musei non sono pervenuti i dati

67.509

50.963

56.982 5.961 11.060

58.710 6.285 12.850

147.519

110.792

2.064 9.242 6.684 37.000 6.558 770 11.833 5.041

1.755 11.002 14.530 35.000 6.055 1.179 10.047 4.867

Graf.4.3

Visitatori dei principali musei/attrazioni di Bergamo città e provincia. Accessi 2017-2016.

90 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Graf. 4.4 Principali Paesi di provenienza dei visitatori dei maggiori uffici Infopoint. 2017

SEDE INFOPOINT CITTA' BASSA CITTA' ALTA SELVINO SEDRINA LOVERE SARNICO TREVIGLIO ALMENNO SAN BARTOLOMEO MARTINENGO* PONTE NOSSA SAN PELLEGRINO TERME** VALBONDIONE BORGHI DELLA PRESOLANA ORIO AL SERIO GROMO TOTALE

PAESI REGNO PAESI PAESI EST ITALIA AUSTRIA BELGIO SVIZZERA FRANCIA GERMANIA UNITO E NORD SPAGNA BASSI EUROPA IRLANDA EUROPA E RUSSIA

13.985 20.886 16.625 413

64 326 0 0

115 581 0 0

69 542 0 0

2.423 6.586 0 7

3.920 5.469 0 3

5.633 5.527 2 4

2.245 3.134 0 2

615 1.078 0 0

6.452 6.258 1 0

7.457 9.005 0 0

21.647 17.129 2.158

55 48 0

246 237 0

98 195 0

1.072 1.248 0

2.342 3.328 0

1.310 2.258 0

482 521 0

743 973 0

737 140 0

422 220 0

12.706

7

8

10

70

29

16

14

4

18

17

3.179 2.928

0 2

0 12

0 3

0 14

0 2

0 7

0 0

0 2

0 6

0

5.893

6

2

4

129

32

92

28

9

20

10

5.063

0

0

0

8

19

21

23

0

10

0

3.820

0

0

0

14

0

5

0

2

2

0

11.946 9.971 148.349

2 0 510

629 0 1.830

36 2 959

1.395 16 12.982

4.527 4 19.675

7.485 21 22.381

3.448 2 9.899

158 0 3.584

15.041 11 28.696

6.582 23 23.736

SEDE INFOPOINT AFRICA

SUD AMERICA

USA

AUSTRALIA

CINA

CITTA' BASSA 204 618 459 86 CITTA' ALTA 23 768 1.813 302 SELVINO 0 1 0 0 SEDRINA 0 0 0 0 LOVERE 71 77 111 62 SARNICO 10 0 54 14 TREVIGLIO 0 0 0 0 ALMENNO SAN 1 0 6 0 BARTOLOMEO MARTINENGO* 0 0 0 0 PONTE NOSSA 4 1 5 SAN PELLEGRINO 0 0 0 1 TERME** VALBONDIONE 0 0 0 0 BORGHI DELLA 0 0 0 0 PRESOLANA ORIO AL SERIO 557 333 444 441 GROMO 3 0 0 0 TOTALE 873 1.797 2.888 911 *non pervenuti i dati di ottobre, novembre e dicembre **dati pervenuti a partire dal mese di luglio.

ISRAELE GIAPPONE

RESTO ASIA

ALTRE NAZIONI

TOTALI

113 141 0 0 19 4 0

107 346 3 0 85 0 0

251 449 0 0 88 2 0

503 466 0 0 67 0 0

829 823 10 0 101 71 0

46.148 64.523 16.661 429 29.835 26.452 2.158

0

0

0

2

8

12.916

0

0

0

0

0 10

3.179 2.996

0

0

2

1

2

6.231

0

1

0

0

0

5.145

0

0

2

0

0

3.845

31 0 308

63 11 616

148 0 942

443 0 1.482

2.626 6 4.486

56.335 10.070 286.923

91 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Glossario 

Arrivi: numero di clienti arrivati, distinti in residenti e non residenti, che hanno effettuato il check-in nell’esercizio ricettivo nel periodo considerato.

Esercizi alberghieri: tale categoria include gli alberghi da 1 a 5 stelle, i villaggi albergo, le residenze turistico-alberghiere, le pensioni, i motel, le residenze d’epoca alberghiere, gli alberghi meublè o garnì, le dimore storiche, gli alberghi diffusi, i centri benessere (beauty farm), i centri congressi e conferenze e tutte le altre tipologie di alloggio che in base alle normative regionali sono assimilabili agli alberghi.

Esercizi extra-alberghieri: tale categoria include i campeggi e le aree attrezzate per camper e roulotte, i villaggi turistici, le forme miste di campeggi e villaggi turistici, gli alloggi in affitto gestiti in forma imprenditoriale, gli alloggi agro-turistici, le case per ferie, gli ostelli per la gioventù, i rifugi di montagna, gli “altri esercizi ricettivi non altrove classificati” e i bed and breakfast.

Esercizi ricettivi: l’insieme degli esercizi alberghieri e extra-alberghieri.

Permanenza media: rapporto tra il numero di presenze e il numero di arrivi registrati nel periodo di riferimento negli esercizi ricettivi.

Presenze: numero delle notti trascorse dai clienti negli esercizi ricettivi nel periodo considerato.

Fonte: ISTAT

92 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

Ringraziamenti L’elaborazione grafica ed analitica dei dati presenti nel Rapporto nonché la loro lettura e contestualizzazione sono state curate da Elisabetta Longhi, referente dell’Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo, con supervisione e coordinamento Gloria Cornolti, responsabile del Servizio Turismo e Sport della Provincia di Bergamo. Hanno collaborato Marina Pandini e Oscar Ghislandi per i dati relativi al segmento alberghiero, Federica Maj e Raffaella Azzola per i dati riguardanti il settore extralberghiero, Katia Agostinelli e Giancarlo Tadini per la gestione dei flussi turistici di ogni struttura ricettiva e Claudio Bulla per la stesura di alcune parti grafiche. Si ringraziano gli operatori del settore turistico bergamasco per il prezioso contributo nel fornire mensilmente i dati relativi ai flussi e nel dotare l’ufficio Osservatorio Turistico della Provincia di Bergamo delle nozioni indispensabili alla stesura del presente Rapporto. Un particolare ringraziamento, inoltre, a Federica Ancona e Venera Scarpignato, referenti dell’”Osservatorio regionale del turismo e dell’attrattività”, istituito presso Polis Lombardia, per la preziosa collaborazione.

Si precisa che qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi ed elaborati grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.

93 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.


Rapporto 2017 Analisi statistica e monitoraggio dei flussi e dell’evoluzione turistica sul territorio bergamasco

PROVINCIA DI BERGAMO Dipartimento Presidenza, Segreteria e Direzione Generale Servizio Turismo e Sport Via Torquato Tasso, 8 Tel. 035/387694 – Fax 038/387606 Email: osservatorio.turistico@provincia.bergamo.it

24124 – BERGAMO 94 Qualsiasi riproduzione, traduzione o adattamento di testi e grafici contenuti nel presente elaborato può essere pubblicata solo ed esclusivamente citando la fonte: “Osservatorio turistico della Provincia di Bergamo”.

Analisi e monitoraggio dei flussi e dell'evoluzione turistica sul territorio bergamasco  

Rapporto annuale 2017

Analisi e monitoraggio dei flussi e dell'evoluzione turistica sul territorio bergamasco  

Rapporto annuale 2017

Advertisement