Page 1

PLANNER SPOSI MAGAZINE 2015


Aziende partner FABIO DI STEFANO Wedding Planner . Via degli Oleandri, 9 . TERMOLI (CB) . 335.5925413 ATELIER KALUAN . Via Mascilongo, 6 . TERMOLI (CB) . 0875.714271 FOTO VIDEO MIMMO . Via Fiumicello, 15 . BOJANO (CB) . 0874.773040 TRÈSCHIC Parrucchieri . Via De Pretis, 2 . CAMPOBASSO . 0874.979081 IL CIBO DEGLI DEI Confetti e Bomboniere . Corso Bucci, 24 . CAMPOBASSO . 0874.979057 FOTO MELFI . Piazza D’Uva, 7 . ISERNIA . 0865.414979 STILFIORE . Viale Regina Elena, 52 . CAMPOBASSO . 0874.98407 DARIO MANCINI Fotografo . Via M.T. Cicerone, 6 . LARINO (CB) . 329.3873120 PANNONI Arredamenti . Via Piemonte, 5 . BIVIO FORNELLI (IS) . 0865.956118 Hotel LA FONTE DELL’ASTORE . Via Santuario . CASTELPETROSO (IS) . 0865.936085 INCARTAMENTE Creazioni di carta artigianali . RICCIA (CB) . 327.1192262 MANUELA Atelier . Via Einaudi, 13 . CAMPOBASSO . 0874.484651 MYOSOTIS Articoli da Regalo . Via Antonio Nobile, 23 . CAMPOBASSO . 0874.411570 PINO PIANO Floral Designer . Corso Mazzini, 86 . CAMPOBASSO . 0874.60649 EMPIRE TRAVEL . Via Vittorio Veneto, 40 . CAMPOBASSO . 0874.685239 VIGNA NOCELLI Sala Ricevimenti . S.S. 17 Foggia - Lucera, km 329 . LUCERA (FG) . 0881.548109 DI SISTO Bomboniere & Idee Regalo . Via Largo S. Rocco, 7/9 . SPINETE (CB) . 0874.787114 MADEL Parrucchieri . Via Giuseppe Ungaretti . CAMPOBASSO . 0874.412729 TENDER Boutique . Via Indipendenza, 20/B . LUCERA (FG) . 0881.520970 PHOTO LIFE . Viale Regina Margherita, 20 . GUGLIONESI (CB) . 0875.689613 PASQUARELLI Cerimonia bimbi . Corso Mazzini, 43 . CAMPOBASSO . 0874.69013 ALL PRINT . Via Montecarlo, 2/I . Via Arti e Mestieri, 54/A . TERMOLI (CB) . 0875.84000 GAEMA Gioielli . Via Gazzani, 26/E . CAMPOBASSO . 0874.438652 IKEBANA Addobbi floreali . Via Duca degli Abruzzi, 39 . TERMOLI (CB) . 345.2771678 CAMERA WORK Foto . Via Largo Dante, 1 . VINCHIATURO (CB) . 329.4686186 CIOCCA Sala Ricevimenti . C.da Celaro . RICCIA (CB) . 0874.715020 SALLUSTIO Infissi e persiane . Via E. Ferrari - Zona Industriale A . TERMOLI (CB) . 0875.751826 Atelier LADY MARNET . Viale XXIV Maggio, 102 . CAMPOBASSO . 0874.63312 CUCINE STORE Arredamenti . C.da Colle delle Api . CAMPOBASSO . 0874.698130 IMPRESSION Studio & Foto . Via Roma, 80 . CAMPOBASSO . 0874.1960781 Arti Grafiche LA REGIONE . C.da Pesco Farese, 5 . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.483224 SWEET DREAMS Materassi e complementi . Corso Bucci, 40 . CAMPOBASSO . 0874.1960396 EVENTI il tuo reagalo in... . Piazza Garibaldi, 7 . SAN BARTOLOMEO IN G. (BN) . 0824.964900 ROBERTO TUCCI Fotografo . Via Mazzini, 92 . CAMPOBASSO . 339.3062906 PARCO DELLA LAGUNA Sala Ricevimenti . C.da Fischino . MARINA DI LESINA (FG) . 0882.995162 Atelier SPOSABELLA . Via Mazzini, 31 . CAMPOBASSO . 0874.698667 TOTAL LOOK Parrucchiere ed Estetica . Via Trieste . CAMPOBASSO . 0874.98405 SALOTTO EVENTI Eventi Wedding Planner e Comunicazione . 320.4618823 IKEBANA Fiori con stile . Via M. Bologna, 14/A . CAMPOBASSO . 0874.198446 LIBERO SPADACCINO Animazione e musica . 328.3417785 Banca MEDIOLANUM . Via Pepe, 12/A . TERMOLI (CB) . 0875.880166 LINEA HOUSE Lista nozze e bomboniere . Via Marconi, 106 . CAMPOBASSO . 0874.92416 WE DO IT Viaggi&Turismo . Via Duca degli Abruzzi, 18 . TERMOLI (CB) . 0875.706434 OMEGA POINT Events . Via A. De Gasperi, 10 . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.39185 CORIOLIS Sala Ricevimenti . C.da Selva . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.698441


Ti parliamo di...

13 19 26 36

Spese per il matrimonio

Social wedding

43 71 48 79 57 86 64 Sala per il ricevimento

Wedding bonton

Promessa di matrimonio

Fiori con stile

Cake design

Wedding planner

La scelta dell’abito

Tempi del matrimonio

Comunione e divisione dei beni

Planner Sposi Magazine Anno 2015 5ª Edizione Direttore Responsabile Dr. Fabio Di Stefano

Grafica redazionale ed impaginazione Antonio Casolino | www.adverman.it

Redazione, ufficio pubblicità Dr. Fabio Di Stefano Termoli (CB) cell. 335.5925413 www.fabiodistefano.it www.plannersposi.com info@plannersposi.com

Stampa Arti Grafiche La Regione srl

Finito di stampare nel mese di Ottobre 2014

Il presente magazine è distribuito a titolo gratuito. Nessuna responsabilità sui contenuti pubblicitari forniti da terze parti è imputabile alla direzione del magazine.


Eventi duemila14 duemila15 Occasioni esclusive da cui prendere idee e spunti perchĂŠ il vostro matrimonio sia davvero unico.


7ª edizione

Sabato 18 e Domenica 19 Ottobre 2014 Ex Bowling • Termoli (CB) ore 16-20 | Defilé Sposi

3ª edizione

Sabato 1 e Domenica 2 Novembre 2014 Coriolis • Ripalimosani (CB) ore 16-20 | Sfilata Alta Moda Sposi 6ª edizione

Sabato 29 e Domenica 30 Novembre 2014 Hotel La Fonte dell’Astore • Castelpetroso (IS) Ingresso libero ore 16-20 | Defilé Sposi

Galà delle nozze il

3

2ª edizione

Sabato 7 e Domenica 8 Febbraio 2015 Sala Ricevimenti Ciocca • Riccia (CB) Cena e pranzo di Gala | Sfilate Alta Moda Sposi

3ª edizione

Domenica 15 Febbraio 2015 Move • Campobasso

Aperitivo cenato | Viaggi di nozze | Defilé Sposi


Editoriale

4

Quello che state leggendo e sfogliando è il Planner Sposi Magazine 2015, arrivato oramai alla sua 5a edizione. La rivista, continua, dalla prima edizione ad oggi, la sua evoluzione, sia nella veste grafica, sia nei contenuti redazionali, sia nel numero degli inserzionisti presenti; abbiamo raggiunto così, con grande soddisfazione, un traguardo importante per una rivista a diffusione regionale. Planner Sposi Magazine è distribuito in tutto il Molise e nelle province limitrofe: un prodotto valido ed altamente concorrenziale, rispetto ai competitor di livello interregionale e nazionale. Sfogliandolo si ha la possibilità di ricevere consigli, informazioni e di conoscere le aziende del settore wedding di questo territorio, offrendo così un servizio reale ai futuri sposi. Abbiamo raggiunto questo traguardo grazie al grande impegno profuso e grazie alla fiducia che i nostri inserzionisti ci danno, anno dopo anno. Grazie ad essi, il nostro prodotto ed il portale www.plannersposi.com sono divenuti il punto di riferimento principale per tutti gli sposi del nostro territorio. Proprio per questo voglio ringraziare l’amico Antonio Casolino, grafico e pubblicitario, che con il suo impegno ha lavorato costantemente insieme a me, alla realizzazione ed al consolidamento di questo progetto editoriale.


Sabato 19 e Domenica 20 Ottobre 2013 Martur Resort Termoli (CB)

Reportage2013

6ÂŞ edizione

5


2ÂŞ edizione

Sabato 2 Domenica 3 Novembre 2013 Coriolis Ripalimosani (CB)

6


Sabato 30 Novembre Domenica 1 Dicembre 2013 Hotel La Fonte dell’Astore Castelpetroso (IS)

Reportage2013

5ÂŞ edizione

7


Reportage2013

Galà delle nozze il

1ª edizione

Sabato 22 e Domenica 23 Marzo 2014 Ciocca Riccia (CB)


AHI! QUANTO MI COSTI Avere la situazione sotto controllo, annotare tutte le voci di uscita, le modalità di pagamento, l’importo degli anticipi e quello ancora da saldare aiutano a non perdere di vista l’obiettivo finale.

Il costo di un matrimonio di tendenza di medio budget è di circa 20 mila euro, compresi il vestito degli sposi, il ricevimento, l’affitto di un palazzo d’epoca, l’orchestra e il viaggio di nozze. È la famiglia della sposa, in genere, ad occuparsi delle spese per la cerimonia.

IN CHIESA O COMUNE Dalla scelta del luogo dipende lo stile e il costo della cerimonia. Il rito civile è veloce e non oneroso. Il prezzo per il rito in chiesa varia dalle 250 fino ai 500 euro escluse le spese per gli addobbi e le musiche.

13


L’ABITO Sicuramente sarà la sposa a dover spendere di più per l’abito da indossare il giorno della cerimonia: sarà lei al centro dell’attenzione di tutti, senza nulla togliere allo sposo, indubbiamente elegantissimo ma meno appariscente. I costi dell’abito variano e dipendono dal tessuto e dalle applique usate. L’abito confezionato per lei parte dai 1.500 euro e può arrivare ai 7.500 euro. Per quanto riguarda invece l’abito fatto a mano, i tessuti (seta, pizzo, paillette e brillantini), costano circa 2.000 euro, mentre la manodopera può anche giungere ai 5.000 euro, a seconda del tipo di lavoro. L’abito per lui non sarà fatto a mano, ma firmato da uno stilista.

LA FEDI E I GIOIELLI

14

Il costo della fede dipende dal tipo desiderato: quella semplice in oro costa dalle 100 euro ai 250 euro, mentre quella più elaborata di platino circa 1.000 euro, mentre quella di Cartier o di Pomellato con oro bianco e brillanti, circa 5.500 euro. Dopo la cerimonia, la sposa può indossare anche altri gioielli:

un collier e un paio di orecchini semplici; un coordinato da Damiani costa circa 5.000 euro.

IL CATERING Il costo del catering varierà a seconda del tipo e della qualità dei sevizi offerti dall’agenzia. Il luogo scelto per il ricevimento, il numero di invitati, gli addobbi e l’accompagnamento musicale durante il banchetto sono tutti elementi che influiranno su di esso.

I LUOGHI CELEBRI L’affitto dell’Abbazia di San Gerolamo della Cervara (a Portofino) costa 5.000 euro per un ricevimento nuziale di circa cento persone. Villa Borromeo (a Cassano dell’Adda, in provincia di Milano) circa 2.500 euro. Fattoria Le Corti (Firenze) circa 3.500 euro.


ADDOBBI FLOREALI

LA MUSICA

Spesa per un servizio floreale curato da esperti, a cui è meglio affidarsi, è di circa 1.000 - 1.500 euro.

L’orchestra per il ricevimento varia a seconda del gusto degli sposi e del genere di ricevimento. Potrà essere una band rock o complesso jazz (dal repertorio più vasto: dai classici americani al New Age). I costi variano dai 1.000 ai 2.500 euro al giorno.

SERVIZIO FOTOGRAFICO E VIDEO Le spese per le fotografie e per il servizio video cambiano in base ai materiali, alle tecniche utilizzate e al tempo. In genere il prezzo parte dai 1.500 / 1.800 euro, ma se la scenografia è molto particolare (ad esempio con costumi d’epoca) allora si può arrivare anche a circa 4.000 euro.

IL VIAGGIO DI NOZZE Le mete preferite per i viaggi di nozze “tutto compreso” sono Cuba, i Caraibi, l’Oceano Indiano e le crociere; ma ci sono anche viaggi personalizzati, a seconda dei gusti e della disponibilità economica degli sposi. I prezzi variano dai 1.500 ai 2.500 euro a testa circa.

AFFITTO DELL’AUTO

DOVE TROVARE I SOLDI

Un’auto d’epoca come la Torpedo, la Limousine o la berlina parte dai 500 euro.

Se non si dispone della somma necessaria per il matrimonio (circa 60 milioni) si può ricorrere ad un prestito rivolgendosi ad una banca o ad una finanziaria, che offrono prestiti personalizzati (sia nel tempo di rimborso, che nei tassi).

15


Il portale degli Sposi

www.plannersposi.com

News · Gossip · Curiosità Eventi fieristici Aziende · Fornitori Il meteo degli Sposi I prossimi Sposi


Operazione

bon ton

Siete invitati ad un matrimonio e volete conoscere le regole del bon ton per evitare di fare delle gaffe imperdonabili che gli sposi ricorderanno per sempre? Ecco alcuni suggerimenti per essere degli invitati perfetti! È palese che bisogna divertirsi ed essere se stessi, ma tutto entro certi limiti: le nozze sono un’occasione formale e anche se le regole di bon ton sono cambiate e nessuno fa più caso all’etichetta, questo non vuol dire che qualsiasi atteggiamento sia ammissibile. ▶▶ Quando si riceve la partecipazione di nozze, è buona regola fare


20

una telefonata agli sposi per ringraziare dell’invito e per porgere le proprie congratulazioni. In quest’occasione potreste informarvi discretamente sui desideri dei fidanzati in materia di regali e confermare o meno la vostra presenza. Evitate la prima figuraccia controllando la busta dell’invito ed il contenuto: se la busta è indirizzata a “Claudia e Marco Rossi” e non “Famiglia Rossi” vorrà dire che l’invito è rivolto solo a voi adulti e dovrete lasciare i bambini a casa. Se c’è scritto solo il vostro nome, significa che l’invito è personale. ▶▶ La scelta dell’abito: di bianco si veste solo la sposa! Riguardo alla scelta dell’abito, informatevi sul vestito delle mamme e delle sorelle dei futuri sposi, per non apparire inopportuni. Ricordate che, di bianco, si veste solo la sposa, quindi optate per abiti o tailleur eleganti e sobri. Per andare sul sicuro, scegliete i colori varianti del blu: carta da zucchero, azzurro chiaro, celeste, a seconda della stagione. Accessori in tono. In alternativa le tinte pastello vanno benissimo.

Sì a cappello e guanti ma solo se siete disinvolte e il matrimonio è elegante e di mattina. Un bel cappello è un accessorio splendido. In ogni caso dovete tenerlo in testa fino alla fine del ricevimento. Da escludere assolutamente il “total black” il rosso fuoco e il viola, soprattutto se la cerimonia si svolge di mattina. Infine, mai con gli occhiali da sole in chiesa! Sarebbero da evitare anche fuori, a meno che il matrimonio non sia in un paese calabrese, a mezzogiorno! Sia in Chiesa che in Comune, gli invitati devono aspettare l’arrivo della sposa all’interno del luogo dove si terranno le nozze e trovarsi già al loro posto. Cercate di essere puntuali e arrivare almeno 20 minuti prima della cerimonia. Se per qualsiasi motivo arrivate in ritardo alla cerimonia cercate di entrare senza disturbare, e se questo non è possibile aspettate fuori (anche in caso di pioggia)! Gli invitati da parte della sposa occupano i posti a sinistra e quelli dello sposo a destra. I posti nelle prime file sono riservati ai genitori o parenti più prossimi. Fate attenzione altrimenti si rischia di fare una pessima figura! Alla fine della cerimonia si


usa lanciare il riso o petali di rose o dove permesso far volare delle bolle di sapone. Tutto molto scenografico e d’augurio, ma non esagerate e non buttate confetti che possono fare malissimo se lanciati sul viso! Di pessimo gusto in assoluto anche se magari fa ridere, è il rovesciar per intero il contenitore di riso sulla testa degli sposi. Per i regali è importante assecondare il desiderio degli sposi: che sia la lista nozze, il contributo per il viaggio di nozze o la classica “busta” l’importante è non improvvisare. Il regalo non va consegnato il giorno del matrimonio ma alcuni giorni prima, si può portare personalmente oppure far recapitare tramite il negozio. Ci sono invitati che preferiscono il regalo materiale e non vogliono regalare qualcosa che non vedono (ad esempio una quota sul viaggio di nozze). Non vi vieta

nessuno di regalare una parte (piccola o grande che sia) sul viaggio e poi di vostra spontanea volontà fare un altro pensierino. È poco educato decidere di aggirare la lista nozze con un regalo per conto proprio solo perché non vi piace il concetto. Al ricevimento non ubriacatevi e non lamentatevi con gli sposi. Anche se avete avuto una giornata spiacevole, se il riso è scotto e la carne cruda, non importa! Evitate di rovinare la festa di chi vi ha invitato. ▶▶ Non sempre è previsto il lancio del bouquet. Anche in questo caso sarebbe preferibile chiedere alla sposa se vuole lanciarlo, come vuole la tradizione, o se vuole conservarselo per ricordo. Solitamente, non si dovrebbe lasciare la festa prima del taglio della torta: viene considerato un segno di buona sfortuna se si va via prima di questo momento. Entro una settimana dopo il matrimonio è buona educazione fare una telefonata di ringraziamento e di auguri agli sposi. Non ci resta che augurarvi buona fortuna! Divertitevi con rispetto per voi stessi e per gli altri e sarà un matrimonio stupendo!

21


26


CARMELA MOFFA & ANTONIO CAPUANO

Professione

cake Attualmente in Italia stiamo assistendo al “fenomeno del Cake Design”, ma quando si parla di professionalità e di estetica,i riferimenti ci portano obbligatoriamente a due artisti come Antonio Capuano e Carmela Moffa Due professionisti di spessore. Due esperti che si divertono a trasmettere tutta la loro passione ed il loro “sapere” partendo sempre da una base che è la qualità delle materie prime utilizzate e l’attenzione per i dettagli, che da sempre li distingue nel settore del Cake Design e non solo. Rispettivamente possiamo definirli un connubio ad hoc per la bravura, la conoscenza delle materie prime e la manualità nel presentare le loro opere e i loro prodotti che ispirano altri artisti nel panorama italiano e non. Entrambi tengono corsi di Cake

Design in tutta Italia, collaborano con riviste specializzate e professionali, partecipano alle giurie durante i concorsi e tengono varie dimostrazioni durante le più importanti fiere di settore. Carmela Moffa è sicuramente la più “Glamour” tra le Cake Designer italiane, esperta in ghiaccia reale, fiori, tecniche innovative e ottima conoscitrice di prodotti di alta qualità, coniugando sempre gusto ed estetica in modo impeccabile. Antonio Capuano è un grande esperto di pasticceria e di concorsi di livello nazionale ed in-

27


A TU PER TU CON CARMELA Come nasce la tua passione per il cake design? Sono nata è cresciuta in Germania, poi i miei genitori decidono di tornare in Italia (avevo 17 anni), aprendo un panificio e pasticceria. Io intanto proseguo gli studi in lingue. Dopo la scuola affiancavo sempre mia madre in pasticceria, così ho appreso le basi, ma a me piaceva il lato artistico di questo mestiere e così dopo il diploma, ho deciso di prendermi una pausa, dopo tanto studio per imparare la lingua italiana e ho cominciato quest’avventura. Sono una persona molto creativa e ho sempre avuto una grande manualità con il disegno e la pittura.

28

ternazionale, che negli anni lo hanno portato a grandi risultati e collaborazioni. Entrambi, colleghi ma soprattutto compagni di vita, si distinguono per l’alta professionalità italiana e l’originalità dei loro prodotti. Una soddisfazione per tutto il comparto e per tutta la Federazione Italiana di Pasticceria Gelateria Cioccolateria che li considera due pilastri importanti e grandi collaboratori. Sicuramente un esempio da seguire. Anche su Facebook!

Qual è stata la tua formazione? Quasi 20 anni fa ho cominciato a frequentare i primi corsi di specializzazione sull’arte pasticciera in un rinomato istituto di perfezionamento. Qui mi sono diplomati ed è dove ho incontrato mio marito. Insieme a lui da allora proseguo questo cammino. Dopo tanta esperienza, sono esperta in ogni tipo di preparazione. Come definisci il tuo stile? Cosa distingue le tue creazioni? Il mio stile è quello di mettere in


mostra l’abilità ed il lavoro tradizionale del pasticciere e la sua capacità di usare le mani per creare dei capolavori. Infatti, non amo usare stampi, è la nostra tradizione, differente da quella anglosassone ed americana, che prevede più una composizione, un assemblaggio delle torte e delle paste da rivestimento (decoupage). Le mie torte, diversamente da altre, come commentano in tanti - “sono di una perfezione esecutiva assoluta; tutti gli aspetti delle decorazioni, con ghiaccia reale a bassorilievo, a sospensione e 3D, modellaggio, fiori ed anche il rivestimento (la cui importanza è spesso sottovalutata) è eseguita magistralmente senza sbavature. Tutto ciò coniuga armonicamente tutti gli aspetti della decorazione tradizionale e moderna”. Tutto questo mi fa molto piacere,il mio stile di lavoro viene molto apprezzato.

I SEGRETI DI ANTONIO Come nasce la tua passione per la pasticceria? Ho iniziato molto giovane a lavorare in pasticceria (a 14 anni), sono figlio d’arte. Mio padre aveva due pasticcerie a Firenze, così

ho preso dimestichezza con questo mestiere a cui poi mi sono appassionato, perché immenso. Non ho avuto una situazione famigliare facile dopo la prematura perdita di mio padre (avevo 18 anni), così ho dovuto sudare molto per andare avanti nella mia vita. Ho lavorato molto, ma non mi pesava. Riuscivo a trovare sempre il lato creativo in laboratorio.


Qual è stata la tua formazione? La mia formazione è stata sviluppata in un ambiente famigliare, insieme a mio padre, che era un rinomato pasticciere. Da lui ho appreso la passione e l’amore verso questo mestiere. Dopo la sua prematura scomparsa, sono rimasto con un vuoto immenso ma con tanta voglia di imparare nuove tecniche. All’età di vent’anni, la mia grande passione mi porta a frequentare i primi corsi di specializzazione sull’arte pasticciera con i migliori maestri del settore, apprendendo nuove tecniche di lavoro, in un rinomato istituto di perfezionamento. Qui incontro mia moglie ed insieme abbiamo proseguito diplomandoci. Sempre più attratto dal mondo della pasticceria e del settore artistico, partecipo a diversi concorsi, dove l’entusiasmo e la creatività mi hanno portato ad ottenere notevoli risultati. 30

Cake design e pasticceria: cosa le accomuna? Diciamo, che in Italia ci siamo dimenticati del passato (ma noi no), perché la decorazione all’italiana ha sempre avuto la sua tradizione, sono solo cambiati la materia da plasmare e il modo di decorare. Insomma, noi stiamo cercando di favorire la rivalorizzazione di una cultura già nota trasmettendo il nostro sapere durante i nostri cor-

si. Crediamo che la passione sia l’elemento legante. La dedizione e le tante ore di lavoro necessarie per poter portare a termine una creazione, sono fondamentali per entrambi i settori. La decorazione è ciò che trasforma la pasticceria in una vera e propria arte. Per eseguire delle belle e armoniose decorazioni occorre fantasia e buon gusto, senza dei quali non si può raggiungere quella perfezione che è richiesta dalle moderne esigenze dell’arte dolce e che è, oltre tutto, una delle caratteristiche tradizionali italiane di questa specifica attività professionale. Il decoratore-pasticciere è come un pittore: dal suo buon gusto e dalle sue capacità artistiche dipende l’esito del suo lavoro. Egli deve ricordare che un buon dolce ben presentato costituisce il primo successo dell’arte dolciaria.


dimmi

QUANDO

QUANDO

QUANDO Tra le tante scelte da fare per sposarsi, una fondamentale è quella del giorno del matrimonio e del mese. Ecco una serie di consigli e suggerimenti su come scegliere il giorno del matrimonio.

QUANTO TEMPO VOLETE ASPETTARE?

IN CHE STAGIONE VUOI SPOSARTI?

Un anno di solito è sufficiente per prenotare chiesa e location e trovare l’abito perfetto, ma se avete bisogno di mettere da parte un buon budget per il vostro matrimonio si può decidere di aspettare anche più a lungo. La maggior parte delle spose comunque vogliono solo un breve fidanzamento e scelgono una data con una attesa di massimo sei mesi.

Chiudete gli occhi e immaginate il vostro matrimonio ideale. Meglio una festa notturna all’aperto o un ricevimento in un accogliente locale a lume di candela, vicino ad un fuoco scoppiettante? I matrimoni possono avere allestimenti e scenari ben diversi a seconda della stagione: fissate la data di nozze durante la vostra stagione preferita immaginandone il risultato finale.


QUANTO VI POTETE PERMETTERE DI SPENDERE? Se la vostra data di nozze è un Sabato in alta stagione aspettatevi di pagare il prezzo pieno per il vostro ricevimento. Se si è disposti a sposarsi in un giorno feriale, o fuori stagione, è probabile che i vostri fornitori vi offriranno un trattamento migliore e avrete spazio per negoziare.


PARLATE CON GLI INVITATI PIÙ IMPORTANTI Mentre non è possibile impostare la data di nozze per soddisfare tutti i vostri ospiti, è possibile controllare gli impegni degli invitati più importanti, quelli di cui non vorrete fare a meno (genitori, parenti stretti, testimoni). Se c’è qualcuno che volete assolutamente includere, parlate con loro prima di impostare la data del matrimonio.

SCEGLI UNA DATA SIMBOLICA Forse vorrete sposarvi per l’anniversario del vostro primo incontro, o in coincidenza con il vostro compleanno. I romantici potrebbero preferire San Valentino. La scelta di un giorno significativo per la vostra data di nozze aggiunge un tocco personale alla vostra festa. 38

VERIFICA LA DISPONIBILITÀ DELLA TUA LOCATION DA SOGNO Se avete già individuato una location fantastica dove volete sposarvi ad ogni costo, meglio verificare la loro disponibilità prima di impostare la data di nozze. Determinare la data in base al calendario della location può spesso essere più semplice di ricercare un luogo che sia libero in una specifica data.


COLLEZIONE 2015

TENDER BOUTIQUE LUCERA ( FG ) VIA INDIPENDENZA 20B - TEL/FAX. 0881 520970 tender@tenderboutique.it

WWW.CARLOPIGNATELLI.COM


l a i c o s y #m

g n i d d e w è ineviÈ ufficiale: vi sposate! Ed re l’ede tabile che vorrete diffon trimonio mozione del vostro ma l networa tutti attraverso i socia cebook, Fa ks. Ormai utilizzare una delle Twitter ed Instagram è nella giorattività più frequenti prattutto nata di molti di noi, so un evento se si deve testimoniare a i social come il matrimonio. M delle insinetworks nascondono ate regodie, nascoste tra le neon e stanno le di comportamento ch lateo delle definendo un nuovo ga

queste renozze. Perciò seguite si. fal gole per evitare passi Per gli sposi ori prima Chiamate i vostri genit ” la notidi “postare” o “twittare renti vorzia. I vostri amici e pa ente da ranno sentirlo direttam ok o un bo voi! Uno stato di Face il modo twitt potrebbero essere la notipiù efficace per spargere il più perzia, ma di certo non è sonale.


Posta la foto del tuo anello di fidanzamento. Tutti non vedono l’ora di ammirarlo! Ma mantieni la riservatezza sui dettagli essenziali come il costo e la caratura. Sparsa la notizia, i tuoi amici e la tua famiglia moriranno dalla voglia di vedere l’anello di fidanzamento. Accontentali con una bella foto e fai in modo che la possa vedere chiunque e ovunque si trovi. Tralascia tutti gli altri dettagli, perché quanto sia costato l’anello non è un argomento molto corretto per il mondo “social”.

44

Designate un “twitter ufficiale” Godetevi il vostro giorno sbarazzandovi di tablet e smartphone, pur mantenendo tutti aggiornati. Il giorno delle nozze non potrete permettervi di perdervi anche un solo attimo, perché dovrà rimanere per sempre impresso nei vostri ricordi. Godetevi quindi gli ospiti che sono venuti a festeggiare con voi e designate un twitter ufficiale (una amica esperta di social network o una collaboratrice della weding planner) per mantenere i vostri social network aggiornati per tutta la giornata e documentare le nozze sul web in tempo reale. Un’altra opzione molto furba è quella di programmare i twitt e i post in anticipo. Crea un hashtag Se volete trasformare il vostro matrimonio in un vero e proprio

evento “social”, create un hashtag (es: #valeriaeandrea), esponetelo all’ingresso della cerimonia e del ricevimento, ed invitate gli ospiti a twittare commenti e pubblicare foto su Instagram. Ma attenzione al rischio che alcuni di loro passino la maggior parte del tempo con occhi e mani sullo smartphone! Invia un invito tradizionale per il grande evento Gli inviti via e-mail vanno bene per tutte le altre comunicazioni! Nel mondo di oggi basato sulla tecnologia, dove i vostri ospiti ricevono centinaia di email al giorno, un invito ufficiale cartaceo è diventato ancora più speciale. Tutte le altre comunicazioni via mail, dovranno però avere stile e carattere: personalizzate le email in modo che risultino uniche e personalissime. Per gli ospiti Se si vuole discutere di piani di nozze con la sposa o lo sposo, allora è educato farlo in maniera privata La coppia può avere centinaia di amici di Facebook che non sono sulla lista degli invitati, e non è delicato che ogni dettaglio venga postato sul profilo pubblico. Le spose amano condividere i dettagli della pianificazione delle loro nozze, e sarà apprezzato un interessamento di una amica per


sapere come sta andando. Ma ricordate che gli sposi potrebbero essere sopraffatti dagli impegni, quindi non offendetevi se non riescono a tenervi aggiornati su ogni singolo dettaglio! Condividete le foto dei novelli sposi Ma rispettate la loro richiesta, se vi chiedono di non pubblicare le foto prima di loro. È naturale che vogliate mostrare che meraviglioso matrimonio sia stato e pubblicare su Instagram la foto della wedding cake e degli allestimenti floreali. Alcune coppie però potrebbero voler attendere per condividere i dettagli fotografici del matrimonio, ed avere innanzitutto le foto ufficiali scattate dal loro fotografo professionista. In questo caso, rispettate la loro scelta. Se siete nel dubbio, attendete fino a quando un amico stretto o un familiare della coppia pubblicherà per primo una foto. Lasciate il telefono in borsa o in tasca Postare qualcosa di tanto in tanto va bene, ma la coppia vi ha

invitati a celebrare il loro giorno, non ad isolarvi con il vostro cellulare. La coppia ha trascorso un sacco di tempo per pianificare un evento che vi possa emozionare, quindi partecipate e divertitevi con gli sposi! Va bene condividere le foto del ricevimento un paio di volte, a patto di non perdersi i momenti più importanti della giornata in prima persona. Seguite le indicazioni per il RSVP Le caselle di posta elettronica della coppia sono già piene di messaggi relativi alla loro festa di nozze. Una vostra mail telegrafica di conferma rischia di perdersi e di non venire letta. La maggior parte degli inviti cartacei includono una scheda RSVP con le indicazioni e le modalità per rispondere. Rispettatele e fatelo per tempo prima della scadenza!. Se si perde l’invito, richiamate la c o p p i a e confermate la vostra presenza personalmente.

45


LA PROMESSA DI MATRIMONIO

INSIEME per tutta la vita Arriva prima o poi il giorno della promessa di matrimonio ovvero il passaggio dallo status di ragazzo e ragazza a quello di coppia fidanzata ufficialmente, in pratica promessi sposi


Si scrive promessa di matrimonio, ma si legge fidanzamento ufficiale. La coppia grazie a questo passaggio “romantico-legale” abbandona di fatto i panni meno impegnativi dei “fidanzatini” per indossare quelli più maturi dei “promessi sposi”. La promessa di matrimonio ha una duplice valenza: romantica e burocratica. Il primo aspetto, quello romantico, è quello più legato alla sfera emotiva della relazione ed è quando l’uomo chiede ufficialmente alla donna di sposarlo con il rituale dono dell’anello. In passato, ma anche oggi alcuni perseverano nella tradizione, la promessa di matrimonio coincideva con la richiesta al padre della sposa della mano della figlia e con la conseguente legittimazione della nuova coppia all’interno della famiglia e della comunità. Da un punto di vista legale, in-

vece, la promessa di matrimonio rappresenta il primo passaggio burocratico obbligato per ottenere il permesso di sposarsi. Per effettuare la promessa di matrimonio, quindi, è necessario presentarsi all’Ufficio Matrimonio di stato civile del comune con i propri documenti d’identità. Non è neanche necessario presentarsi in due, basta, infatti, uno solo dei fidanzati, con delega a eseguire le pubblicazioni su carta semplice firmata dalla persona assente e copia del documento di identità del delegante. Addirittura può andare una terza persona, con delega a eseguire le pubblicazioni firmata da entrambi i futuri sposi e copie dei documenti di identità dei deleganti. A questo punto gli incaricati comunali provvederanno ad elaborare tutta la documentazione necessaria per le pubblicazioni, che 49


verranno poi esposte per 8 giorni alla Porta della Casa Comunale dei comuni di residenza di entrambi i promessi sposi. Trascorsi 3 giorni dopo il termine delle pubblicazioni, l’Ufficiale di Stato Civile, se non gli è stata presentata nessuna opposizione, rilascia il “nullaosta” al matrimonio e i due fidanzati potranno celebrare le proprie nozze entro 180 giorni dalla scadenza della pubblicazione, pena la decadenza di validità dei documenti. La promessa di matrimonio, sia da un punto di vista romantico, che da un punto di vista legale, non obbliga le parti a sposarsi, non esiste infatti alcun vincolo, se non quello morale.

La promessa di matrimonio , soprattutto da un punto di vista legale, rappresenta una libera dichiarazione che non obbliga né a contrarre le nozze, l’art. 79 del codice civile, infatti, garantisce la massima libertà del consenso delle parti sino al momento della celebrazione, né a risarcire in caso di mancato matrimonio la parte lesa, se non per quanto previsto dagli articoli 80 e 81 c.c. Questo vuol dire che entro un anno è possibile chiedere la restituzione dei doni fatti a causa della promessa medesima ed è possibile chiedere i danni morali, solo se l’abbandono è avvenuto dopo le pubblicazioni e dopo avere, quindi, ottenuto il nullaosta matrimoniale.


FABIO DI STEFANO WEDDING PLANNER

Regalatevi un

E E S

STRO ME TI

CO

LOSITÀ

ZIONE CLA N S TE

sogno

ueste le caratteristiche fondamentali dell’artefice di molti matrimoni. Il Wedding Planner si occupa di ogni cosa, dal ricevimento alla torta nuziale, dai fiori all’intrattenimento musicale passando per partecipazioni, confetti e bomboniere. Questi professionisti riescono a rendere perfetto il vostro matrimonio, contenendo i costi e sollevandovi da inutili stress per regalarvi un giorno di grandi ed indimenticabili emozioni.

CALM A AT


Sig. Fabio Di Stefano quali sono le caratteristiche di un buon Wedding Planner? Si dice che il Wedding Planner debba avere la pazienza di un buddista, la puntualità di uno Svizzero e l’estro di un Italiano. In realtà deve sicuramente essere un ottimo psicologo per creare un feeling con gli sposi. È proprio questo il nostro punto di forza, capire i desideri, analizzare i vari gusti e realizzare un evento che li rispecchi in pieno con creatività, eleganza e professionalità. La consapevolezza che i dettagli e i particolari sono ciò che rende unico il matrimonio porta tutto il nostro staff ad una costante presenza per far si che tutto risulti “perfetto”.

58

Come nasce la sua attività? In primis, una grande passione per organizzare eventi, nata da sempre, sin dai tempi dell’università! Sono laureato in Scienze Statistiche ma durante i miei studi

ho gestito diverse aziende di catering nelle migliori locations di Bologna e dintorni; dopo la laurea non ho trovato un impiego idoneo ai miei studi e ho deciso di intraprendere questa nuova ed affascinante professione: il Wedding Planner. Quali sono i punti di forza di quest’attività? Ascoltare, capire i desideri, analizzare i vari gusti, capire come collocare le spese secondo il budget messo a disposizione e realizzare un evento che li rispecchi in pieno con creatività, eleganza e professionalità senza trascurare nessun dettaglio! Chi sono e come sceglie i suoi fornitori? I fornitori sono scelti in base a determinate caratteristiche: qualità, prezzo, e professionalità nel servizio! Bisogna avere un’ampia scelta di fornitori a seconda dei gusti e delle tasche degli sposi.


Ogni fornitore, nella sua categoria merceologica, ha caratteristiche differenti dall’altro; il nostro compito è armonizzare i fornitori al nostro lavoro e ottenere il massimo risultato. I fornitori per un wedding rispondono al nome del fioraio, fotografo, agente di viaggio, auto, gioielli, bomboniere e così via.... insomma tutta la filiera del mondo del matrimonio. Quali i matrimoni più richiesti? I matrimoni sulla spiaggia sono quelli che adesso stanno prendendo quota e che, chiaramente, riusciamo a gestire in modo ottimale, anche grazie alla nostra sede costiera. Non di minore importanza sono i matrimoni civili celebrati in location particolari... basta usare la fantasia e se proprio lo si vuole davvero speciale basta esprimere un desiderio! Che consiglio darebbe ai futuri sposi? Consiglio sempre di stare tranquilli e pensare a quel giorno meraviglioso ed a quella sillaba che gli cambierà la vita! A noi il compito di renderlo perfetto ed indimenticabile.

59


IL MATRIMONIO IN COMUNIONE O SEPARAZIONE DEI BENI

Un bene dell’anima Il matrimonio comporta delle conseguenze importanti sul piano patrimoniale. In seguito alla riforma del Diritto di famiglia del 1975, la Legge stabilisce che quando una coppia si unisce in matrimonio si applichi automaticamente il regime patrimoniale della comunione dei beni. Al momento del matrimonio, sia che si tratti di rito civile che religioso, gli sposi possono derogare la norma scegliendo il regime patrimoniale della separazione dei beni. La scelta deve essere dichiarata, al termine della ceri-

monia, all’ufficiale di stato civile o al sacerdote; inoltre, può essere comunicata anche al momento della richiesta delle pubblicazioni di matrimonio. La scelta del regime patrimoniale della separazione dei beni viene annotata a margine dell’atto di matrimonio. Se gli sposi non dichiarano questa scelta, automaticamente, viene applicato il regime della “comunione dei beni”, che in questo caso è detto “comunione legale”. Qualsiasi variazione successiva deve avvenire davanti ad un notaio con atto pubblico.


COMUNIONE DEI BENI

66

Con il regime patrimoniale dei beni, i beni acquistati dai coniugi insieme o individualmente nel corso del matrimonio, entrano a far parte di un unico patrimonio comune a entrambi che ne sono proprietari al 50 % indipendentemente dall’apporto reale di ognuno. Fanno parte del patrimonio comune: ▶▶ i risparmi di ciascun coniuge accantonati durante la vita matrimoniale; ▶▶  gli acquisti, si intendono in questo caso, case, terreni, negozi, automobili, fatta eccezione di beni personali; ▶▶  le aziende costituite dopo il matrimonio e gestite da tutti e due i coniugi; ▶▶ i rendimenti dei beni propri di ciascun coniuge, ad esempio quelli bancari; ▶▶ gli utili ed incrementi di azienda di proprietà di uno solo dei coniugi anteriormente alle nozze, ma gestiti da entrambi; ▶▶ i debiti, sia quelli contratti congiuntamente dai coniugi che quelli separatamente; ▶▶ gli oneri che gravano sui singoli beni al momento dell’acquisto, ad esempio un’ipoteca sulla casa. Sono esclusi dal patrimonio comune: ▶▶ i beni personali di ciascun coniuge;

▶▶ i beni che ciascun coniuge possedeva prima del matrimonio; ▶▶ i beni che ciascun coniuge ha ricevuto dopo il matrimonio, per donazione o in eredità; ▶▶ i beni ottenuti a titolo di risarcimento danni o di pensione di invalidità al lavoro; ▶▶ i beni ad uso strettamente personale o necessari all’esercizio di una professione; ▶▶ i beni acquistati vendendo o dando in cambio i beni personali purché all’atto dell’acquisto venga specificato che non entrano nella comunione dei beni. Lo scioglimento della comunione si verifica: ▶▶ per morte di uno dei coniugi ▶▶ per annullamento del matrimonio ▶▶ per separazione ▶▶ per divorzio ▶▶  per accordo dei coniugi che decidono di cambiare regime ▶▶ per fallimento di uno dei coniugi ▶▶ per separazione giudiziale dei beni Con il venir meno della comunione, si può procedere alla divisione giudiziale dei beni in comune.

SEPARAZIONE DEI BENI Con la separazione dei beni, gli sposi mantengono la titolarità esclusiva non solo dei beni ac-


67

quistati antecedentemente al matrimonio ma anche di quelli conseguiti durante il matrimonio, anche se fruiti in comune. Al coniuge proprietario dei beni spettano, in via esclusiva, il godimento e l’amministrazione degli stessi che può essere assegnata all’altro coniuge tramite procura. Per ottenere la cointestazione di un bene, una volta optato per il regime

di separazione, occorrerà esplicitamente dichiarare all’atto dell’acquisto tale volontà, specificando anche la quota di comproprietà da assegnare. Rispetto alle necessità del nucleo familiare, entrambi i coniugi sono obbligati a contribuire alle spese di ognuno in proporzione alle sue possibilità.


PARCO DELLA LAGUNA · SALA RICEVIMENTI

Dove il sogno diventa realtà


72

Ci parli della Sala Ricevimenti e del suo nome (Parco della Laguna) Il Parco della Laguna è un’elegante e moderna struttura ricettiva di proprietà della famiglia Specchiulli, che la cura e la gestisce direttamente. L’intero complesso è inserito in un’oasi naturalistica protetta tra la laguna di Lesina e il mare. Il Parco della Laguna nasce per ospitare con qualità, stile

Quali rapporti avete con la figura del wedding planner? La figura del wedding planner, molto in uso negli ultimi anni, dona serenità alla coppia perché si vede guidata passo dopo passo nelle scelte che porteranno al grande giorno. Dare al proprio matrimonio un filo conduttore è un metodo efficace per dare uniformità e stile all’evento. Per que-

e originalità, matrimoni, feste ed eventi. Le location charme&chic totalmente rinnovate godono di una spettacolare vista panoramica della laguna.

sto il Parco della Laguna offre la possibilità di collaborare con la nostra wedding planner interna per seguire nei dettagli gli sposi.

Come sono le aspettative per il 2015? Per il 2015 ci aspettiamo un ulteriore successo grazie anche alle innovazioni apportate alla fontana scenografica, alle nuove sale e alla nuova sala giardino completamente rinnovata.

Le nuove tendenze del matrimonio a tema... cosa ne pensate e come siete strutturati per casi particolari? Immaginare un matrimonio a partire da un tema, da una stagione o da un colore è una delle cose che alla nostra wedding planner entusiasma. Ricercare, creare e inventare idee nuove per la felicità degli sposi realizzando così un evento unico e irripetibile!


Il nuovo concept di torta ossia la wedding cake... considerazioni e paragoni con il passato! Anche le nostre torte rispecchiano il tema scelto dagli sposi. Il nostro cake designer e chef pasticcere crea artigianalmente le torte realizzando i sogni di chi vuol rendere ancora più memorabile il suo evento speciale.

Ci racconti di un matrimonio particolare... Sicuramente quello di Jenny e Walter è stato un evento unico. Dopo un attento studio della coppia da parte della nostra wedding planner il rito è stato un vero successo. Al centro del nostro giardino abbiamo posizionato un arco bianco addobbato con tulle e fiori

Quali coppie scelgono la vostra location e perché? Le porte delle nostre location sono aperte a tutti coloro che desiderano personalizzare insieme a noi il loro evento. I nostri chef sono pronti a presentare le loro specialità e a modificarle secondo i gusti dei nostri ospiti. Grazie alla nostra wedding planner, il Parco della Laguna è pronto ad ospitare qualsiasi clientela in quanto in grado di soddisfare i gusti di tutti, shabby-chic, vintage, rustico, trendy, tres-chic, ikebana, geometrico… occorre solo scegliere lo stile!

glicine e bianchi. Peonie, rose e orchidee adornavano vasi, gabbiette e lanterne. Un tappeto di petali di fiori abbelliva la navata centrale costeggiata da sedie in stile liberty. La nostra flower designer ha realizzato bellissime zattere galleggianti di fiori per la nostra fontana scenografica. Mentre gli sposi sono impegnati con le foto ricordo, gli ospiti sono stati intrattenuti da un aperitivo all’americana. Il tableau mariage ideato con cuori glicine attaccati ai nostri ulivi secolari e il photobooth a tema hanno distratto gli

73


invitati in questo momento di tranquillità. Al rientro dei protagonisti è iniziato il ricevimento con un antipasto servito in giardino. Per i primi e i secondi gli sposi hanno deciso di cambiare location così si è passati nella sala charme. Una cena a lume di candela con ghirlande di fiori a forma di cuore hanno dato un tocco di romanticismo al ricevimento. Il gran buffet di frutta e dolci in scenografia sotto le stelle si è consumato tra i nostri gazebi, gli ulivi illuminati da lanterne, i tavoli arricchiti di petali, specchi, fiori e candele, e la nostra grande fontana. La wedding cake personalizzata per i nostri sposi, il ballo romantico e il lancio di più di 50 lanterne

74

hanno sbalordito ed emozionato anche noi dello staff. I colori, i fiori, i fuochi d’artificio, la confettata e la nostra band di musicisti altamente qualificati hanno reso il fine festa davvero spettacolare! Cosa pensa della comunicazione e marketing e le nuove frontiere del web per il settore wedding? La comunicazione tramite web è oggi più che mai il nostro biglietto da visita. Puntiamo sui social network perché pensiamo che sia il modo diretto per arrivare ai nostri clienti e per avere un contatto con loro. Il sito web è la nostra vetrina virtuale, per questo è importantissimo.


SAN PATRICK

collezione 2015

Premium Dealer Molise

A T E L I E R

S P O S A B E L L A

firma i tuoi sogni

Campobasso . Via Mazzini, 31 . Tel. 0874 698667 . ateliersposabella.com


IKEBANA FIORI CON STILE

FLOWER

POWER


È molto importante realizzare un addobbo floreale ad hoc che valorizzi i luoghi e si “sposi” con lo stile del matrimonio e dei suoi protagonisti. Sono fondamentali ispezioni accurate presso le location (con report fotografico) e colloqui approfonditi con i futuri sposi (per inquadrare personalità e gusti) per trovare l’equilibrio perfetto tra l’architettura degli spazi e lo stile della coppia. Questa è la prima considerazione di Gaetano. Nome

Gaetano Età

32 Segno Zodiacale

Leone Professione

fiorista da 15 anni Passione

80

addobbi floreali per eventi & matrimoni

PER INIZIARE... Ogni evento si svolge in una location; in particolare, il matrimonio si sviluppa generalmente in tre ambienti: l’abitazione dei genitori degli sposi, la chiesa o la sala comunale e la struttura ricettiva.

PERSONALIZZAZIONE CON STILE ED ELEGANZA La personalizzazione con stile ed eleganza è la mission di Gaetano che, con dedizione e tanta passione, progetta e crea ogni addobbo floreale, cornice immancabile di eventi importanti. “Il mio lavoro è stimolante, creativo, dinamico e la personalizzazione è il segreto dei miei progetti; perciò ogni addobbo è esclusivo, pensato e realizzato appositamente per quella coppia, per quel matrimonio” spiega Gaetano. Matrimonio country chic? Balle di fieno, sfere di garofani... Matrimonio elegante? Orchidee, mughetto, anthurium...


Alcune composizioni targate

Ikebana Fiori con stile

81


82

Esiste un fiore ideale per l’evento Matrimonio? No, ogni stagione ha i propri fiori e la propria frutta che può essere inserita nell’addobbo con discrezione, senza esagerare, per donare colore ed un tocco di originalità. Cosa rappresenta il fiore nel contesto Matrimonio? I fiori, da sempre, sono l’omaggio più semplice e gradito tant’è che le tradizioni attribuiscono un si-

gnificato a ciascun di essi. In un matrimonio il fiore è un elemento ornamentale fondamentale, di grande importanza, non solo perché incornicia le location ma, soprattutto, perché accompagna la sposa durante il corso di tutta la giornata, mi riferisco al bouquet. Il bouquet è l’elemento più intimo e importante dell’addobbo e la sua ideazione è il risultato di un confronto con la sposa, il suo carattere e personalità.


MUSICA ANIMAZI0NE MATRIM0NI SEGUIMI

Animazione matrimoni Animazione per bambini Musica dal vivo

Musica in Chiesa Serenate

INFO 328 34 17 785

LEGGI LE MIE RECENSIONI SU MATRIMONIO.IT


FAMILY BANKER OFFICE - UFFICIO DEI PROMOTORI FINANZIARI

Via G. Carducci, 4 - Campobasso - 0874.438835 Via G. Pepe, 12/a - Termoli - 0875.880166


86


SCELTA ABITO E SCARPE DA SPOSA

UNA SCELTA DELICATA 87

La scelta dell'abito della sposa è un appuntamento cruciale e fatidico nella strada verso il giorno delle nozze, e segna indubbiamente uno dei momenti piÚ indimenticabili insieme a quelli del matrimonio. per darvi una mano ad affrontarlo ben preparate, ecco per voi i 9 preziosissimi consigli della wedding planner per orientarsi nella scelta dell'abito da sposa.


ABITO DEFINITE IL BUDGET Cercando, vi renderete conto che esiste una varietà di abiti da sposa a prezzi infinitamente diversi. Prima di acquistare, determinate quanto vi potete permettere di spendere. Non andare oltre i vostri limiti, perché spendere ben oltre il vostro budget si ripercuoterà su tutte le altre spese, e dovrete abbassare la qualità di tutte le altre voci per il vostro matrimonio.

SCEGLIETE UNO STILE

88

Determinate il design del vostro abito. Navigate in Internet, acquistate le riviste specializzate ed individuate quello che potrebbe essere il vostro stile. Non trascurate l’ora della cerimonia: diverso è se vi sposate la mattina o il pomeriggio. Assicuratevi che il vostro abito si adatti non solo alla cerimonia e alla location, ma soprattutto alla vostra personalità.

ACQUISTATE PRESTO Non appena è stata definita la data delle nozze, iniziate la ricerca. Visitate diversi ateliers e provate diversi modelli e diversi stili prima di decidere quale abito acquistare. Come dico sempre… tanto sarà l’abito a scegliere voi! Parlate con la vostra Wedding Planner.


Visita gli ateliers facendovi guidare dalla vostra Wedding Planner e spiegatele bene cosa state cercando. Essendo una professionista, saprà guidarvi nella scelta e vi darà una serie di consigli utili per acquistare l’abito da sposa adatto a voi.

NON PRENDETE LE MISURE DA SOLE. Lasciate che sia il personale specializzato a prendervi le misure. Non dare loro una serie di numeri perché avete già preso le misure da sole. Studiate la forma del vostro abito. I vostri ospiti devono guardarvi le spalle per molto tempo durante la cerimonia. Ecco perché la parte posteriore del vestito dovrebbe essere seducente come la parte anteriore.

ASSICURATEVI CHE IL VOSTRO ABITO SIA CONFORTEVOLE Dovrete indossare l’abito per molte ore, quindi dovete essere sicure che sia comodo e che vi faccia sentire a vostro agio. Durante la prova provate a muovervi, camminare, piegarvi, stare sedute, ballare, e a stare in piedi per capire come ci sente quando lo si indossa.

OCCHIO AL PAGAMENTO! Quando ordinerete il vostro abito da sposa, dovrete pagare un anticipo di circa il 50%. Richiedete una ricevuta, che comprenda l’importo versato, la descrizione del vestito, e la data di consegna.

89


Evitare di fare le seguenti operazioni: Non fatevi spedire il vostro abito da sposa. Se qualcosa è andato storto, ci sarà ben poco da fare! L’importo che dovrete spendere per lavori di adattamento potrebbe superare di gran lunga lo sconto che vi è stato offerto quando vi è stato spedito l’abito. Non saldate l’intero importo prima che l’abito sia completamente realizzato, consegnato e provato. L’ultima prova deve avvenire tre giorni prima delle nozze e non prima…lo stress del matrimonio potrebbe farvi dimagrire! E ricordate: godetevi lo shopping per il vostro abito da sposa: è un’esperienza unica nella vita. Lasciatevi coccolare come foste regine. L’emozione e l’eccitazione per l’acquisto di un abito è seconda solo alla reale esperienza del vostro matrimonio.

90

SCARPE Il giorno del vostro matrimonio volete sentirvi belle, bellissime. Acquistato l’abito, arriva il momento da noi donne tanto atteso: la scelta delle scarpe da sposa! Che siano tacco 12, 5 o 7, ecco qualche piccolo consiglio della wedding planner che vi guiderà nella scelta delle vostre tanto sospirate “Wedding Shoes”.


COMFORT

COLORE

Ricordate che dovete scegliere delle scarpe che indosserete dalle prime ore del mattino fino a tarda notte, ma le migliori scarpe da sposa sono appositamente progettate a questo scopo e hanno una imbottitura supplementare. Non fate l’errore di acquistare scarpe a buon mercato perché ve ne pentirete.

Le scarpe dovrebbero essere in linea con il vestito e con il tema del vostro matrimonio; dovrebbero anche riflettere il vostro stile. Una sposa più tradizionale può decidere per l’esatta corrispondenza con il colore del suo vestito. Tacco alto, tacco sexy o versatili? Vorrei suggerire di indossare quello che normalmente utilizzate su una base quotidiana, non è il caso di fare esperimenti il giorno delle vostre nozze.

COSTO Tutti hanno un budget e ottenere un vero affare è di primaria importanza, ma comunque dovreste essere disposte a pagare per le scarpe almeno un 10-15% rispetto al valore dell’abito.

LA SCELTA DEL MATERIALE Seta o raso sono tradizionalmente le due scelte più popolari per le scarpe da sposa, ma il vostro abito e il gusto personale dovrebbero avere un maggiore impatto. Soprattutto se si indossa un abito non tradizionale.

LA PROVA Assicuratevi di avere le scarpe per la prova dell’abito. Ordinatele in anticipo, considerato che spesso richiedono tempo.

MATRIMONIO IN SPIAGGIA O NOZZE INVERNALI? Sulla spiaggia considerate delle infradito originali o delle scarpe che affondino meno nella sabbia e che si possano togliere facilmente per camminare a piedi nudi. Se il vostro matrimonio è destinato a climi più freddi andrà meglio uno stivaletto che non solo terrà i piedi caldi, ma aggiungerà stile al tema delle nozze.

91


Il senso della vita si trova in un amore pieno di vita, dentro una vita piena d’amore. L. M. Donatoni


Aziende partner FABIO DI STEFANO Wedding Planner . Via degli Oleandri, 9 . TERMOLI (CB) . 335.5925413 ATELIER KALUAN . Via Mascilongo, 6 . TERMOLI (CB) . 0875.714271 FOTO VIDEO MIMMO . Via Fiumicello, 15 . BOJANO (CB) . 0874.773040 TRÈSCHIC Parrucchieri . Via De Pretis, 2 . CAMPOBASSO . 0874.979081 IL CIBO DEGLI DEI Confetti e Bomboniere . Corso Bucci, 24 . CAMPOBASSO . 0874.979057 FOTO MELFI . Piazza D’Uva, 7 . ISERNIA . 0865.414979 STILFIORE . Viale Regina Elena, 52 . CAMPOBASSO . 0874.98407 DARIO MANCINI Fotografo . Via M.T. Cicerone, 6 . LARINO (CB) . 329.3873120 PANNONI Arredamenti . Via Piemonte, 5 . BIVIO FORNELLI (IS) . 0865.956118 Hotel LA FONTE DELL’ASTORE . Via Santuario . CASTELPETROSO (IS) . 0865.936085 INCARTAMENTE Creazioni di carta artigianali . RICCIA (CB) . 327.1192262 MANUELA Atelier . Via Einaudi, 13 . CAMPOBASSO . 0874.484651 MYOSOTIS Articoli da Regalo . Via Antonio Nobile, 23 . CAMPOBASSO . 0874.411570 PINO PIANO Floral Designer . Corso Mazzini, 86 . CAMPOBASSO . 0874.60649 EMPIRE TRAVEL . Via Vittorio Veneto, 40 . CAMPOBASSO . 0874.685239 VIGNA NOCELLI Sala Ricevimenti . S.S. 17 Foggia - Lucera, km 329 . LUCERA (FG) . 0881.548109 DI SISTO Bomboniere & Idee Regalo . Via Largo S. Rocco, 7/9 . SPINETE (CB) . 0874.787114 MADEL Parrucchieri . Via Giuseppe Ungaretti . CAMPOBASSO . 0874.412729 TENDER Boutique . Via Indipendenza, 20/B . LUCERA (FG) . 0881.520970 PHOTO LIFE . Viale Regina Margherita, 20 . GUGLIONESI (CB) . 0875.689613 PASQUARELLI Cerimonia bimbi . Corso Mazzini, 43 . CAMPOBASSO . 0874.69013 ALL PRINT . Via Montecarlo, 2/I . Via Arti e Mestieri, 54/A . TERMOLI (CB) . 0875.84000 GAEMA Gioielli . Via Gazzani, 26/E . CAMPOBASSO . 0874.438652 IKEBANA Addobbi floreali . Via Duca degli Abruzzi, 39 . TERMOLI (CB) . 345.2771678 CAMERA WORK Foto . Via Largo Dante, 1 . VINCHIATURO (CB) . 329.4686186 CIOCCA Sala Ricevimenti . C.da Celaro . RICCIA (CB) . 0874.715020 SALLUSTIO Infissi e persiane . Via E. Ferrari - Zona Industriale A . TERMOLI (CB) . 0875.751826 Atelier LADY MARNET . Viale XXIV Maggio, 102 . CAMPOBASSO . 0874.63312 CUCINE STORE Arredamenti . C.da Colle delle Api . CAMPOBASSO . 0874.698130 IMPRESSION Studio & Foto . Via Roma, 80 . CAMPOBASSO . 0874.1960781 Arti Grafiche LA REGIONE . C.da Pesco Farese, 5 . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.483224 SWEET DREAMS Materassi e complementi . Corso Bucci, 40 . CAMPOBASSO . 0874.1960396 EVENTI il tuo reagalo in... . Piazza Garibaldi, 7 . SAN BARTOLOMEO IN G. (BN) . 0824.964900 ROBERTO TUCCI Fotografo . Via Mazzini, 92 . CAMPOBASSO . 339.3062906 PARCO DELLA LAGUNA Sala Ricevimenti . C.da Fischino . MARINA DI LESINA (FG) . 0882.995162 Atelier SPOSABELLA . Via Mazzini, 31 . CAMPOBASSO . 0874.698667 TOTAL LOOK Parrucchiere ed Estetica . Via Trieste . CAMPOBASSO . 0874.98405 SALOTTO EVENTI Eventi Wedding Planner e Comunicazione . 320.4618823 IKEBANA Fiori con stile . Via M. Bologna, 14/A . CAMPOBASSO . 0874.198446 LIBERO SPADACCINO Animazione e musica . 328.3417785 Banca MEDIOLANUM . Via Pepe, 12/A . TERMOLI (CB) . 0875.880166 LINEA HOUSE Lista nozze e bomboniere . Via Marconi, 106 . CAMPOBASSO . 0874.92416 WE DO IT Viaggi&Turismo . Via Duca degli Abruzzi, 18 . TERMOLI (CB) . 0875.706434 OMEGA POINT Events . Via A. De Gasperi, 10 . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.39185 CORIOLIS Sala Ricevimenti . C.da Selva . RIPALIMOSANI (CB) . 0874.698441


PLANNER SPOSI MAGAZINE 2015

Planner Sposi Magazine 2015  
Planner Sposi Magazine 2015  
Advertisement