Page 1

Anno 6 - Numero 4 - Le 100 Migliori Spa Italiane - Registrazione Tribunale di Pescara n° 27/2010 - 28/10/2010

Le Destinazioni piĂš Esclusive del Benesssere made in Italy

La Guida alle Top Spa

I Migliori Spa Resorts Italiani per Vacanze Benessere da Sogno.

I Parametri di Eccellenza

I Principi Utilizzati per la Selezione delle 100 Migliori Spa Italiane 2017/18

I Numeri Uno di questa Edizione

Adler Thermae in Toscana | Migliore Spa Resort Baden Baden in Abruzzo | Migliore Day Spa


2


3


4


5


Editoriale

Comunicazione e Web Marketing contano come le camere e il ristorante Ma molti Hotel Manager italiani non l’hanno ancora capito

N

egli Stati Uniti i maggiori analisti di borsa abbassano quotidianamente i rating delle società che possiedono centri commerciali perchè da tempo gli americani concludono la maggior parte dei loro acquisti su Internet; in Europa, Google Shopping viene multato dalla UE di 2,4 miliardi di euro per abuso di posizione dominante (ma con un patrimonio di 172 miliardi potrà pagare la multa senza far soffrire i bilanci). Anni di indagini hanno accertato che ogni minuto 2,3 milioni di persone da ogni parte del mondo si collegano al portale di Mountain View per cercare un prodotto da acquistare e trovano subito quelli pubblicizzati proprio da Google, mentre gli altri finiscono a fondo pagina . Kent Walker, vicepresidente di Google, in proposito sostiene: “Quando si fa shopping online si vogliono trovare i prodotti in modo veloce e facile” . Perché questa serie di esempi tanto eclatanti? Per dire che il web è già oggi il più grande mercato mondiale di ogni genere di beni e servizi e perché si calcola che una consistente fetta di questa torta di ricerche sia rivolta proprio ai Viaggi e al Benessere.

6

Alzi la mano chi già lo sospettava... e tutti ad alzare la mano. Ma, saperlo e non intervenire è quasi peggio che non sapere. Farsi trovare - e, aggiungiamo, farsi trovare bene - da chi cerca sul web, è oggi il grande dilemma di chiunque abbia qualcosa - un prodotto, un servizio, un’idea - da vendere. Nel paese che custodisce gli oltre due terzi delle opere d’arte e ambientali presenti sulla terra, che ha oltre 6mila km. di coste, mari come quello della Sardegna e montagne come le Dolomiti, e Capri, Venezia, Roma e Firenze fa davvero tristezza dover contare un numero di presenze dall’estero di gran lunga inferiore alla Francia e persino alla Spagna. Nel paese dove la banda larga è ancora un miraggio in tanti angoli della penisola e la politica si occupa di Turismo solo per tagliare nastri e assegnare poltrone, l’unica speranza sarebbero le persone, le donne e gli uomini che lavorano quotidianamente per fare turismo in Italia. Ma, diciamolo francamente, finora è stata una speranza mal riposta. I nostri problemi nell’Industria dell’Accoglienza, lo diciamo da anni,


sostanzialmente sono 2: non sappiamo fare sistema e non sappiamo comunicare la Grande Bellezza che possediamo. Qui vogliamo concentrarci principalmente sul quest’ultimo aspetto. Se oggi, grazie alla tecnologia, comunicare è semplice come respirare, “fare comunicazione” - e farla nell’ambito del Turismo - è operazione dannatamente complessa: bisogna saper padroneggiare la materia, conoscere profondamente i nuovi meccanismi e il prodotto e, aspetto che spesso colpevolmente si trascura, avere un’eccellente cultura di base. Tra chi fa da sè, chi si affida alla segretaria un pò più sveglia, chi tenta la sorte delegando i compiti ad un’agenzia pubblicitaria ma senza dare un indirizzo chiaro e fissare obiettivi, i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Grandi manager delle catene e direttori marketing anche del più piccolo Spa Resort devono conformarsi alla realtà: il proprio sito web e l’attività sui social media, piaccia o meno, sono come un bimbo da accudire giorno dopo giorno. Ci vogliono una mamma dolcissima, un papà forte e tante zie amorevoli che lo facciano crescere. Insomma, è un servizio centrale, come le camere e il ristorante. E serve un piccolo staff di persone preparate, all’interno o anche all’esterno dell’azienda, che sappia e lavori per catturare il visitatore in quei pochi nevralgici secondi in cui, chissà come, è capitato sul nostro sito web; oppure che sia in grado di andarlo a stanare sui social media (Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, etc.) attraverso complesse profilazioni, con un’attività quasi di intelligence. Si sentono mille strali contro colossi del web, come Booking, Trip Advisor, i grandi blog, ma ognuno di questi fa legittimamente i propri interessi, non sono loro a doverci togliere le castagne dal fuoco. Negli anni ‘70 in Italia uscì lo slogan “la pubblicità è l’anima del commercio”, oggi bisognerebbe integrare quel sacrosanto detto con “la pubblicità online” E invece... qualcuno del settore si chiede mai come sono i siti anche dei più prestigiosi hotel e Spa resorts italiani? Vengono i brividi a vedere certa roba, il terrore corre sul web: italiano approssimativo e lingue straniere da matita rossa, testi mal scritti, immagini poco o per nulla evocative e soprattutto un profluvio di informazioni rovesciate tutte insieme sull’immaginario tavolo della homepage, social media usati poco e maldestramente quando sono proprio questi ultimi a permettere operazioni di marketing diretto. Chi arriva sul sito di un hotel vuole 2 cose: emozioni e prezzi subito chiari. Questa è la base sulla quale lavorare per sviluppare tutto il resto del panorama informativo. Per concludere non pessimisticamente, quale messaggio di speranza può venir fuori da questa analisi? Il messaggio per gli operatori del settore è di dedicare molti più briefing e risorse - sia economiche che in termini di energie - alla comunicazione on line e svolgere un lavoro QUOTIDIANO di screening dei dati di affluenza al proprio sito web, e al proprio profilo sui social networks con una interazione in tempo reale. Suggerimenti già sentiti? Bene, allora è il momento di metterli in pratica, perchè finora si è rimasti al livello delle buone intenzioni. Buona stagione a Tutti.

7


Il Metodo

I Parametri di Eccellenza

Quali sono i requisiti di una Spa che punta al successo. Quali i criteri utilizzati per analizzare il mercato e selezionare le migliori Hotel e Day Spa italiane. In queste pagine approfondiamo le metodiche utilizzate dal gruppo di lavoro incaricato di effettuare i sopralluoghi e redigere i report.

8


9


Il Metodo

I Parametri di Eccellenza

I principi che hanno ispirato le scelte del gruppo di lavoro incaricato di selezionare le 100 Migliori Spa Italiane sono di fatto riconducibili ai Parametri di Eccellenza. Prima dell’avvento di 100 Best, avvenuto sul finire del 2010, nessuno aveva mai provato a fissare regole certe in base alle quali selezionare e classificare centri benessere e Spa. Le analisi di mercato piÚ accurate - la piÚ approfondita è ancora quella della Bocconi, risalente addirittura agli anni 2008/2009 - non erano andate oltre qualche enunciato di carattere generale. Da alcuni anni i Parametri di Eccellenza sono la base di partenza dei corsi per Spa Manager condotti in alcuni centri di formazione della penisola. Ne esaminiamo da vicino alcuni tra i principali.

10


1 Informazione & Accoglienza 2 Distribuzione degli Ambienti 3 Comfort delle Cabine e degli Spazi comuni 4 Pulizia e Igiene 5 Preparazione del Personale 5 Armonia degli Interni 7 Numero e Composizione dei Trattamenti offerti 8 Termalismo 9 Stimolazione dei 5 Sensi 10 Rapporto QualitĂ Prezzo 11 CapacitĂ  di Innovazione 12 Soddisfazione del Cliente

11


Il Metodo 1 - Informazione & Accoglienza Comunicare è essenziale per qualsiasi attività umana, ma per una Spa è vitale. L’informazione deve essere precisa e completa ben prima della visita. Esistono 2 livelli di comunicazione nel Benessere: il primo è quello che si effettua nella presentazione al pubblico dell’azienda per dire chi siamo e cosa facciamo. In questa fase gli strumenti principalmente utilizzati sono 4: il sito web, la brochure, l’attività sui canali social e i messaggi pubblicitari sui media tradizionali. A parte questi ultimi, che dovranno soprattutto incuriosire e stimolare attraverso immagini e testi evocativi, i primi 2 avranno principalmente il compito di informare, fornendo - senza tediare il lettore - notizie sugli ambienti, i prodotti, le manualità che incontreranno nel corso dei rituali. Quanto al terzo, relativo alla comunicazione che avviene sui social network (Facebook, Instagram, Twitter, etc.): si tratta di uno strumento formidabile da maneggiare con estrema cura. Da parte di professionisti ( interni alla struttura o agenzie di comunicazione) che sappiano come veicolare un flusso di notizie che deve essere costante, ma mai ripetitivo. L’enorme vantaggio è di poter dialogare con un pubblico altamente profilato. Per chiudere questo primo blocco, vogliamo ricordare che nel Benessere nulla più della conoscenza costituisce stimolo all’acquisto. E il centro Spa che sceglie di lavorare con qualità non teme il cliente consapevole, al contrario lo apprezza. Perchè è dimostrato che la sua propensione alla spesa sarà sempre superiore a quella di un ospite poco o male informato. Il secondo livello di informazione è quello che viene messo in atto al momento dell’arrivo degli ospiti nel centro. In questa fase conta cosa si dice, ma conta molto di più il come, il modo nel quale le notizie vengono date. Postura, tono della voce, cortesia priva di orpelli, chiarezza di esposizione e grande conoscenza della materia sono gli elementi sui quali uno Spa Manager deve lavorare per formare i propri operatori al ricevimento. L’accoglienza è un sorriso. Che va accompagnato dalla capacità di dare risposte puntuali e corrette anche alle domande più impegnative. Ecco perchè l’incarico di ricevere gli ospiti della Spa non va affidato a delle hostess di bell’aspetto e basta, ma a persone in grado di creare comfort. Donne e uomini con una profonda esperienza in materia di benessere. Nei casi di Hotel Spa, reception dell’albergo e del centro, com’é chiaro, devono avere ognuna una propria sede e una propria indipendente organizzazione. E’ comunque opportuno che, quantomeno nelle giornate in cui sono maggiori i flussi di arrivo in hotel, una receptionist Spa affianchi sempre lo staff al ricevimento alberghiero.

2, 3, e 6 - Gli Ambienti Tra tutti, certamente, il parametro più complesso. Decidere se dare vita o meno ad una Spa, oppure se operare un corposo restyling di una struttura già esistente non sono, come si crede, le decisioni più critiche per un imprenditore del benessere. Almeno non quanto il come realizzare la struttura. Tra chi fa da sè, chi si affida all’amico architetto, chi sceglie una consulenza parziale o “chiavi in mano”, chi si mette nelle mani delle aziende fornitrici di strumenti e macchinari, chi cerca di copiare... Tante sono le soluzioni scelte, ed è chiaro che già qui si decidono le sorti della futura impresa: commettere errori in questa fase può essere fatale, se non estremamente costoso . Ad ogni modo, qualunque sia l’indirizzo scelto, è fondamentale che la Spa possieda una sua propria anima. Che il suo carattere, la sua personalità vengano fuori fin dal primo approccio, secondo un percorso armonico che coinvolga non soltanto, com’è naturale,

12

gli ambienti benessere, ma anche la reception, gli spogliatoi. E persino la facciata dell’ingresso e il parcheggio sarà opportuno che siano in tono con tutti gli altri elementi all’interno. Arredi e rivestimenti scelti e realizzati con cura, una regia luci - anche nella combinazione naturale/artificiale - in grado di valorizzare i luoghi e creare armonia. Cabine trattamenti spaziose (anche quelle singole), ma mai eccessivamente ricche, quasi minimaliste. Essenziale una buona dose di cabine per trattamenti in coppia. Gli spazi comuni (area umida, aree relax) di dimensioni importanti, anche se la scelta del centro di qualità sarà sempre di occuparli con un numero limitato di ospiti contemporaneamente. Centrale è la distribuzione degli ambienti: prossimità e circolarità degli spazi sono spesso canoni vincenti. Camminare per decine di metri, attraversare porte, superare scale per andare da un punto all’altro del proprio percorso di benessere è caratteristica di molti centri. In particolare di quelli con scarsa progettualità o creati da un team di esperti in altri settori, non nel Benessere.


7 - Numero e composizione dei trattamenti offerti Ingresso libero? No, grazie. L’abbiamo già detto, ma torniamo a sottolinearlo. Non è una Spa o un centro benessere di qualità quello che lasci i propri ospiti liberi di entrare e fare quello che gli pare. Certo, nel listino della Spa ci sarà anche un percorso di soli ambienti, ma questo non deve significare anarchia o assenza di indirizzo da parte della struttura gestionale. Il personale dovrà accompagnare, con discrezione, e controllare, quasi invisibile, l’intera permanenza degli ospiti. Anche per fornire precise indicazioni circa i tempi del corpo, fondamentali per non rischiare di trasformare un percorso vascolare o una fase di relax psico-fisico in un affaticamento dell’organismo. Per frequentare una Spa - tranne casi particolari - non è necessario sentire prima il parere del medico, basta uno stato generale di buona salute. Quanto alle proposte in listino, è bene che queste non si riducano a solo poche opzioni: una Spa di livello alto sa parlare fluentemente di benessere in tante lingue diverse. E troverà sempre quella giusta per comunicare con qualsiasi tipo e costituzione di ospite. Il comfort degli ambienti e il piacere delle manualità devono avere come primo risultato l’abbandono. Questa straordinaria sensazione fisica e mentale costituisce, infatti, il primo obiettivo di un centro che si occupi di benessere: quando l’ospite si trova in quello stato di estasi, di completo relax psico-fisico, persino il trattamento più strettamente estetico si sublima, dando esiti altrimenti non raggiungibili.

8 - Il Termalismo

Questo parametro è l’unico opzionale. Anche se una vera Spa, un centro salus per aquam che voglia dirsi prestigioso non può farne a meno. La presenza di principi attivi termali, di diversa origine e composizione, nelle acque e/o nei prodotti utilizzati nelle Spa, non è requisito essenziale, anche se molto, molto importante. Il termalismo può essere originario oppure artificiale, in questo secondo caso addizionando alle acque naturali componenti termali provenienti da stabilimenti riconosciuti (anche se questa pratica non è precisamente disciplinata su alcun piano, regolamentare o normativo). La ricchezza e la capacità di produrre immensi benefici per la salute delle acque termali italiane è riconosciuta in tutto il mondo. Anche se molto ci sarebbe da dire su alcune trasformazioni (si pensi alle notevoli modificazioni della temperatura all’origine per favorirne l’utilizzo) che vengono effettuate su questo prezioso patrimonio. Ad ogni modo, la grande capacità produttiva dell’industria del benessere italiana ha avuto origine nel mondo delle terme e sono ancora i centri termali, sotto forma di stabilimenti e grandi alberghi, a capeggiare la lista delle strutture più prestigiose. Un riconoscimento dovuto. Tuttavia, la Spa cittadina – se saprà cambiare registro e investire su qualità e professionalità - è destinata ad insidiare quella supremazia. In primo luogo, perché la sua frequentazione non comporta i trasferimenti e i costi alberghieri della stazioni termali, quasi tutte distanti dai grandi comprensori urbani. E poi, perché (soprattutto) permette una fruibilità costante nel corso dell’anno. Questo è

il vero elemento vincente. Ma, bisogna avere le qualità per saperlo sfruttare. Quanto alle baruffe sorte in relazione ai prodotti utilizzati da alcune Spa per rendere, appunto, termali e maggiormente benefici i propri ambienti, a nostro parere non vi è alcuna usurpazione. Molti stabilimenti italiani hanno - giustamente - tentato di sfruttare commercialmente la propria ricchezza inondando il mercato di prodotti con la scritta “termale” bene in vista. Si trovano ovunque. Per cui, se per ipotesi un centro non venisse regolarmente fornito di creme, sieri, fanghi e lozioni da un laboratorio termale autorizzato, potrebbe sempre chiedere alla profumeria/ erboristeria più vicina che sarà ben lieta di vendergli prodotti salus per aquam da addizionare alle piscine, fanghi per la cellulite e tutto il campionario termale del quale dispone. Per la naturale responsabilità che ricade su ciascun centro benessere che si rispetti di avvisare il cliente circa la natura e l’origine dei prodotti utilizzati all’interno della struttura e nel corso dei trattamenti - anche per i sempre più frequenti casi di allergie e intolleranze ecco che la comunicazione acquista un ruolo di trasparenza e prevenzione piuttosto che di pubblicità vietata. Insomma, un pò di buon senso non guasterebbe, perchè se, si pretende il rispetto delle regole questo deve valere sempre e non solo quando fa comodo alla propria parte. Centri e alberghi termali godono del nostro massimo rispetto, ma il mondo si evolve e il mercato cambia. Sarà bene prenderne atto e pensare in maniera finalmente costruttiva a cosa fare per portarsi a casa una bella fetta di questo mercato in perenne crescita.

9 - I 5 Sensi La vera Spa deve saper essere completa. Completezza nel Benessere vuol dire capacità di donare relax psico-fisico stimolando in maniera equilibrata tutti e 5 i sensi dell’individuo. Aromi, suoni, colori, le mani che sanno sfiorare e pressare, gli infusi di erbe e le dotazioni negli spazi relax, sono tutti elementi necessari e decisivi. Ciascuno di essi deve concorrere, in misura bilanciata, a creare uno stato di Armonia. Senza dimenticare anche il sesto e settimo senso. Perché nel benessere basta un niente per mandare a rotoli anche la più scrupolosa organizzazione. Un tono di voce appena alterato, un gesto disarmonico, un odore sgradevole, sul momento passato inosservato: quante volte accade di non tornare in un posto apparentemente gradito, senza neppure essere in grado di spiegarne le ragioni profonde. I nostri 5 sensi sono stati soddisfatti, ma nel nostro inconscio si è appiccicata una sensazione poco piacevole. Sarà sempre quella decisiva.

13


Le 100 Migliori Spa Italiane

20

Campania

16 Abruzzo

24

Emilia Romagna

36 Marche 38

32 14

Lombardia

Puglia

28 Lazio


42

40

Sicilia

Sardegna

44 64 58

Toscana

Alto Adige

Trentino

84 72

Umbria

80

Valle D’Aosta

Veneto

15


Abruzzo

Baden Baden Spa & Remise en Forme

P

ioniere del fenomeno delle City Spa, le Spa cittadine, da almeno 10 anni è acclamata come la migliore Day Spa italiana. A giudizio unanime degli esperti, anche comparata alle più raffinate Hotel Spa, Baden Baden risulta la più equilibrata e versatile. Nella distribuzione degli ambienti, nell’armonia degli spazi, nella sincronia dei movimenti tra ospiti e operatrici, nel grado di soddisfazione dei clienti. Aperta circa 15 anni fa, si è affermata da subito sul piano della gestione operativa, vero momento nevralgico del Wellness salus per aquam, e per la capacità di creare benessere ed emozioni. Da cosa nasce questo successo così incontestabile e duraturo? Innanzitutto, Baden Baden è un autentico complesso salus per aquam, con il giusto equilibrio dei 3 elementi costitutivi - area umida, spazio trattamenti e zona relax come da dottrina del benessere. Poi, al suo interno opera uno staff di vere operatrici Spa, un team di professioniste dalla manualità superiore, in grado di lavorare sugli eccellenti protocolli di relax psico-fisico, beauty e remise en forme messi a punto dal management. Cui si aggiunge il consistente apporto dei principi attivi termali, degli estratti vegetali e dei pregiati sali del Mar Morto che arricchiscono le acque delle sue piscine e di alcuni ambienti innovativi. Questa Spa può vantare un concept ideale: uno spazio di 600 mq con una perfetta circolarità degli ambienti, per un corretto

16

sviluppo dei rituali. Gli ospiti si muovono nel pieno rispetto dei tempi del corpo. Superba l’area acqua che, per equilibrio, varietà e proprietà benefiche dei suoi elementi può competere con i migliori stabilimenti termali. E’ formata da 4 vasche: 2 grandi piscine gemelle per l’Idroterapia, Pulchra e Tonica, separate da un Camminamento Kneipp dotato anche di massaggio plantare. Sono arricchite con principi attivi termali solfato-calcico-magnesiaci ed estratti vegetali rilassanti o energizzanti; nella Tonica è disponibile anche una vasta area idromassaggio. Nelle terza piscina, ancora più spaziosa, la Thalassa, vi sono due ampie aree sensoriali con idromassaggio: nelle sue acque sono dispersi sali del Mar Morto che favoriscono un’azione depurativa sull’intero organismo. Indicata anche per casi di impurità della pelle e psoriasi. Quattro gli ambienti benefici caldi: il Rasul ai vapori aromatizzati, tutto in mosaico bianco, la Biosauna in legno e pietra, le Docce agli Aromi e infine la Domus Aurea. Quest’ultima è un calidarium con 4 postazioni idromassaggio a cascata cervicale, più due lettini riscaldati. Un impianto del tutto originale, progettato per la prima volta da Baden Baden, splendido anche nel design e nell’atmosfera misteriosa, con i suoi mosaici in vetro nero cangiante e le luci che filtrano il pulviscolo d’acqua. E, a proposito di illuminazione degli ambienti, qui i chiaroscuri sono da manuale delle Spa. Come, del


Abruzzo Il nuovo Relais Baden 6 confortevoli Suite, Attico terrazza con Piscina Idro e Solarium Palestra Technogym. Collegamento diretto in accappatoio con la Spa Baden Baden. Apertura Dicembre 2017

Rendering del nuovo complesso Relais Baden

Veduta parziale di una camera. Collegamento diretto via ascensore alla Spa Baden Baden

resto, la scelta dei suoni. Le cabine per i trattamenti, correttamente, non fanno reparto a sè, ma sono distribuite nei pressi degli ambienti caldi per una giusta armonia dinamica dei rituali. Sono tutte spaziose e ricche di charme. La Sala Shiatsu, con i grandi futon immersi tra veli ed organze, l’Hammam e le due Sale Fanghi ognuna con 2 lettini riscaldati per percorsi di coppia. Carta delle manualità molto fornita e con un generoso bouquet di rituali del benessere. Da circa 15 anni questa Spa è meta costante di un pubblico di appassionati e visitatori non soltanto dall’Abruzzo e dalle regioni vicine. Sono in tanti a preferirla anche perchè in ogni ambiente, in ogni piscina entra una sola coppia di ospiti per volta: due sole persone in vasche o in sale benessere che potrebbero contenerne anche 10 contemporaneamente, un lusso da Re. Durante i rituali, viene sempre servito un rinfresco a bordo vasca e al termine ci sono due Sale Relax con Tisaneria. Per chi cerca qualcosa di più sono sempre disponibili cocktail e aperitivi preparati nella hospitality della Spa, l’elegante Terrazza Baden. Tariffe vantaggiose, considerata l’alta qualità dei servizi offerti. Il centro utilizza una propria linea cosmetica termale, dalla texture raffinata. Infine, per gli amanti del benessere in totale privacy c’è la Spa Suite. Un

Vista parziale dell’attico piscina esterna con solarium

bijoux con biosauna salina, piscina ai principi attivi termali con 2 ampie oasi idromassaggio, spazio trattamenti, 2 salottini per i vari rinfreschi e la tisaneria di fine percorso. Tutto assolutamente confortevole, intimo e prezioso come una vera Spa riservata dev’essere. Insomma, per noi di 100 Best venire qui a Baden Baden non è solo puro piacere, ma anche un fondamentale momento di confronto e di conoscenza. Sebbene qui siano presenti dei veri maestri del mondo salus per aquam, le parole studio e aggiornamento sono ancora le più pronunciate, e quelle su cui si concentrano i maggiori investimenti. Con questi principi, con un tale modus operandi, temiamo - per i tanti competitors - che Baden Baden continuerà ancora per anni a dominare la scena. Da protagonista, nel ruolo di migliore Day Spa italiana.

Baden Baden Spa & Remise en Forme Corso Umberto I, 438 - 65015 Montesilvano (Pe) +39 085.4454762 - www.badenbaden.it

17


Abruzzo

SeaPark Spa Resort Tra il verde delle colline abruzzesi e il blu intenso del mare Adriatico

I

l SeaPark Spa Resort si trova sul rinomato litorale di Giulianova, una delle più belle città costiere dell’Adriatico, proprio davanti al mare. Il complesso, progettato dal celebre architetto Luigi Pellegrin, si propone con soluzioni davvero innovative, particolarmente nella distribuzione degli spazi. Dall’apertura nel 2003, il SeaPark Spa Resort è riuscito a conquistarsi una posizione di rilievo nell’affollato panorama alberghiero di questo tratto di costa dell’Abruzzo settentrionale: la voglia di primeggiare rispetto alle strutture marchigiane confinanti, generalmente di buon livello, ha contribuito a dare maggiore spinta alla crescita, tanto negli ambienti quanto nei servizi. Qui i clienti all’arrivo trovano ad accoglierli quella raffinata ospitalità e quel calore che appartengono a 3 generazioni di albergatori. Fin dal 1950, infatti, anno di inaugurazione del primo albergo, la famiglia che gestisce il Sea Park si occupa con successo di turismo e benessere. La piscina con idromassaggio nei pressi del grande parco giardino, la tranquilla sala lettura, i giardini pensili per le calde giornate estive, la palestra, la sauna, il centro benessere e massaggi, il bar in piscina, le fiammanti bici, il ristorante adiacente alla piscina, la nuovissima zona sportiva con il campo di calcio in erba, la sala fitness con attrezzature Technogym e sala corpo libero con vasta offerta di programmi sportivi e attività. Questo ed altro ancora fanno del SeaPark una destinazione ideale per tanti diversi tipi di vacanza. Ma, è certamente la vacanza benessere quella che

18

maggiormente viene meglio in questo resort. Grazie a “Le acque di JO”, una Spa con impianti ed attrezzature all’avanguardia all’interno di spazi generosi. Piscina interna con acqua salina dotata di postazioni rilassamento, nuoto contro corrente, lama d’acqua cervicale, getti relax e idromassaggi per schiena, gambe e glutei. Piscina esterna con ampi spazi per sdraiarsi e rilassarsi con splendido giardino e solarium. Zona umida con hammam e sauna finlandese, zona emozionale con docce aromatiche, colors e music room per risvegliare i sensi. Area relax con lettini e sdraio, sala meditazione e angolo tisaneria. Oltre ad un’elegante cabina per trattamenti rigeneranti e anti-age, anticellulite, peeling, impacchi, massaggi. Ed un’ampia gamma di trattamenti esclusivi. Se tutto questo non basta, soggiornando al Sea Park di Giulianova, si potrà sempre uscire dal resort, percorrere pochi metri, e trovarsi su una lunghissima spiaggia per una passeggiata a perdita d’occhio o per un bagno nel mare pulito. Niente male come alternativa.

SeaPark SPA Resort Via Arenzano, 19 - Lungomare Zara - 64021 Giulianova Lido (Te) +39 085 8025 323 - www.seaparkresort.com


Abruzzo

Grande NovitĂ 2017 La Villa Suite conquista le famiglie Sedici dimore del mare che si affacciano sulla suggestiva piscina lagunare. Alloggi spaziosi e ricchi di comfort.

19


Campania

Romeo Hotel Un’esperienza di autentico lusso

U

n edificio del secolo scorso, trasformato in un hotel cinque stelle lusso, dal design eclettico e dall’architettura utramoderna - il progetto è dello studio Kenzo Tange - con la facciata “a onda” interamente in cristallo, nella quale si specchia il Golfo di Napoli, con le sagome del Vesuvio e Capri sulla linea dell’orizzonte. Così appare il Romeo hotel, sintesi perfetta di tradizione e creatività, arredi pregiati e installazioni d’arte, nella massima espressione del “Made in Italy”. L’armonia nei contrasti espressa dallo stile della casa riflette le mille contraddizioni che caratterizzano la città partenopea, nel cui cuore è situato l’hotel. Scendere al Romeo è l’ideale per scoprire Napoli e quanto di più bello la circonda, senza tralasciare il gusto e il relax a cui gli ospiti possono abbandonarsi in hotel: camere e suite di design, cucina stellata Michelin, piscina panoramica, palestra e una splendida Spa. Un’esperienza di autentico lusso. La Spa del Romeo si chiama Dogana del Sale ed è una vera Urban SPA di 1.000 metri quadri, accessibile non solo agli ospiti dell’albergo, ma anche alla clientela esterna. In linea con la filosofia

20

dell’hotel, si rivela uno spazio concepito come una miscela perfetta di comfort e tecnologia, scienza e design, passato e futuro. La Dogana del Sale offre un’area umida con docce emozionali, tre diverse vasche idromassaggio, sauna finlandese e a infrarossi, bagno di vapore, frigidarium, percorso Kneipp, Stanza del Sale e una suggestiva Area Relax. Dotata di sei cabine trattamenti, la Spa propone anche un’ampia selezione di trattamenti benessere viso e corpo, massaggi e rituali. I benefici del sale, i rituali dell’acqua e il legame con il territorio, uniti al design ricercato e alle più recenti tecnologie conducono gli ospiti in un’esperienza multisensoriale, immergendoli in un flusso di colori, essenze e giochi d’acqua. Uno spazio perfetto per concedersi momenti di puro relax dallo stress quotidiano, anche durante la pausa pranzo o dopo il lavoro. Nella continua ricerca di offrire ai propri ospiti esperienze sempre nuove e stimolanti, il management del Romeo ha pensato anche ad interessantissime soluzioni che abbinano Gusto & Benessere. Il Romeo Hotel può permetterselo, visto che ha in casa anche 3 ristoranti, uno dei quali stellato Michelin, con proposte che spaziano dalla cucina gourmet alla miglior interpretazione della cucina partenopea


Campania

e giapponese. E i pacchetti SPA & Lunch, SPA & Sushi e SPA & Gourmet, ad esempio, combinando il percorso benessere a gustosi pranzi, a cene degustazione giapponesi e di alta cucina permettono di assaporare, è il caso di dirlo, emozioni davvero uniche. Da provare.

Romeo Hotel Via Cristoforo Colombo, 45 - 80133 Napoli (Na) +39 081 60 41 580 - www.romeohotel.it

21


Campania

Towers Hotel Stabiae Sorrento Coast

Nella Spamarine trattamenti all’avanguardia e spazi benessere unici

M

aestosamente situato tra il magnifico mare del Golfo di Napoli e le scenografiche rocce della penisola sorrentina, questo caratteristico resort 4 stelle sorge dalla riconversione di un vecchio cementificio: un ambizioso progetto che è riuscito a creare un’armonica convivenza tra l’architettura industriale e il design moderno, restituendo prestigio ad una zona bellissima e precedentemente abbandonata. La sua posizione strategica lo colloca al centro degli itinerari turistici più incantevoli della Campania, grazie alla sua vicinanza alla Costiera Amalfitana e a Napoli, Sorrento, Capri, Pompei ed Ercolano. Una struttura circondata da un gran numero di siti Unesco, patrimonio dell’Umanità. La si incontra percorrendo il tratto costiero che conduce nel cuore della penisola sorrentina: a Castellammare di Stabia, conosciuta anche come la Città delle Acque per la presenza di 28 sorgenti naturali di acque minerali, diverse per composizione e virtù terapeutiche, che sgorgano dalle pendici del Monte Faito. Aperto dal 2004, il Towers Hotel & Spa Resort prende il nome dalle due moderne torri che spiccano sul mare e che danno il benvenuto a tutti

Towers Hotel Stabiae Sorrento Coast S.S Sorrentina 145 . Km.12.400 80053 Castellammare di Stabia (Na) +39 081 3946700 - www.towershotelsorrento.com

22

gli ospiti. Oggi questa casa rappresenta una destinazione unica per soddisfare le esigenze di chi viaggia per affari o per piacere, ed anche il luogo perfetto per ospitare meeting ed eventi di respiro internazionale. Quanto al Wellness Center del Towers, la Spamarine, si tratta di uno spazio generoso nei volumi: 800 metri quadri nei quali design e innovazione si fondono per offrire trattamenti estetici all’avanguardia e spazi benessere unici per concept ed atmosfera. Marmi, pietra, abbondante uso di mosaici, legni pregiati a decorare ambienti ben distribuiti, con una buona circolarità dei percorsi. Contesto morbido e carico di armonia, grazie anche al buon dosaggio della luce. Nella Spamarine si trovano un’area umida con vasca idromassaggio, sauna finlandese e bagno turco. Nello spazio a bordo vasca vi è un’ampia zona relax con comodi lettini ed un angolo tisaneria. L’area trattamenti dispone di 12 cabine per trattamenti Viso/ Corpo sia manuali che con uso di macchinari. C’è anche una speciale vasca Watsu con le stimolazioni in acqua che riproducono le manovre del massaggio shiatsu. Particolare attenzione è riservata ai programmi di manualità destinati alla coppia. Va in questa direzione anche l’allestimento Spasuite, spazi riservati a Lui & Lei, con la tipica ambientazione pompeiana: un giusto teatro per una serie di intriganti rituali da vivere insieme.


Campania

23


Emilia Romagna

Hotel Santoli Nell’attico del Resort una Spa di grande fascino e suggestione

I

n Italia, quando si parla di benessere termale, tra le principali destinazioni che vengono alla mente, l’Appennino emiliano è certamente tra le prime: la ricchezza del territorio in questo campo è nota anche ai meno navigati. Per chi invidua questa come la propria area di destinazione, l’idea di puntare su Porretta Terme si manifesta come una naturale conseguenza di quella premessa. E, una volta qui, la decisione di scendere al Santoli rappresenta la degna conclusione di quelle scelte iniziali. Perchè da oltre 40 anni la famiglia Santoli si presenta all’esigente mercato del turismo termale con una casa nella quale si respira sì atmosfera familiare e attaccamento alle tradizioni, ma in cui sono soprattutto garantiti agli ospiti servizi - non soltanto wellness - di superiore standard qualitativo. Qui si è investito sulla qualità, sulla formazione, la programmazione, le strutture. I risultati si sono visti ieri e continuano ad arrivare oggi. Niente, alla fine, è per caso. In hotel ci sono 48 camere accoglienti e spaziose, dotate di tutti i comfort. Al Santoli si viene principalmente per 2 ragioni: la prima è il relax. Sensazione che si avverte sia all’interno della struttura che nelle aree circostanti, meta di rigeneranti passeggiate ed escursioni tra laghi

24

e montagne. Seconda ragione, le Terme. Le proprietà terapeutiche delle acque sulfuree e salsobromoiodiche di Porretta fanno parte della Storia, mentre oggi il fatto che l’Hotel Santoli sia direttamente collegato, tramite un tunnel interno, al centro termale presso il Parco della Puzzola rappresenta una gran bella comodità per ospiti desiderosi di cure, prevenzione e svago. Ma, negli ultimi anni una terza motivazione è via via divenuta predominante nella scelta di scendere al Santoli, da quando il management ha saputo trasformare il resort in un vero e proprio Wellness Hotel, con uno spettacolare centro benessere ubicato nell’attico della struttura, dov’è presente anche una terrazza panoramica con solarium e splendida vista sull’Appennino. Location affascinante e suggestiva, qui c’è quanto basta per soddisfare anche l’ospite più esigente. Area umida comprendente sauna finlandese, bagno di vapore, un percorso quanto mai vario di docce emozionali, cromoterapia, aromaterapia. Più saletta relax con lettini ad acqua e sdraio. Graziosa la tisaneria con camino a parete. Nella parte del protagonista, tuttavia, una menzione particolare merita la nuova Piscina Tecnica, un’area


Emilia Romagna

acqua moderna e ricca di servizi per stimolare positivamente il corpo, grazie all’azione benefica di diverse tipologie di getti d’acqua: idromassaggi di ogni genere, airbed, hydrobox, acqua bubble e soffione a cascata. Ogni postazione è interessata da differenti tipi di getti con vari gradi di intensità, in questo modo tutte le parti del corpo vengono sollecitate e massaggiate. Nei pressi si trova anche l’angolo acqua vitalizzata per un benessere che deriva dall’antico potere delle pietre. C’è poi un altro pezzo pregiato della Spa del Santoli: la Grotta di Sale, di recente ulteriormente ampliata. Si tratta di un locale unico e innovativo, rivestito con blocchi e mattoni di sale dell’Himalaya retroilluminati per la cromoterapia, che si caratterizza per la sua grande efficacia terapeutica ottenuta con una metodologia completamente naturale: nella grotta si sviluppa, infatti, un microclima simile a quello delle località marine più salubri. Si avverte quasi immediatamente un sensibile miglioramento della profondità del respiro, polmoni e bronchi vengono purificati, la funzione vascolare riprende vigore. Un ambiente assolutamente da non mancare.

Quanto all’area trattamenti, le manualità Viso/Corpo vengono eseguite utilizzando prodotti 100% naturali, provenienti direttamente dal nord della Thailandia: le piante, i frutti e i fiori dai quali derivano non vengono assolutamente coltivati ma raccolti secondo i ritmi naturali e spremuti a freddo immediatamente dopo la raccolta. Al fine di garantire la massima qualità ed efficacia del prodotto. In conclusione, va riconosciuto al management dell’hotel il merito di aver progettato e realizzato un centro di livello, con scelte stilistiche e di ambientazione coraggiose. L’Hotel Santoli, a nostro giudizio, è davvero una struttura eccellente.

Hotel Santoli Via Roma, 3 - 40046 Porretta Terme (Bo) +39 05 3423206 - www.hotelsantoli.com

25


Emilia Romagna

Blu Suite Hotel

R

ivierà romagnola, sì, d’accordo. Ma chi ama il caos, il divertimentificio h.24 e la musica alta già al mattino è pregato di rivolgersi altrove. Qui al Blu Suite Hotel & Spa le parole d’ordine sono: tranquillità, riposo e privacy assoluta. L’ideale per chi voglia concedersi un periodo di stacco dagli impegni, un soggiorno di lavoro o un’intensa fuga d’amore, lontano da ogni pensiero. In questo delizioso hotel è possibile ritrovare quella che è realmente l’essenza della vacanza: abbandonarsi al piacere della semplicità, vivere senza pressioni, ritrovare un naturale rapporto con il tempo. E con gli altri. L’hotel dispone di camere e suite spaziose, luminose e vista mare, ma ci sono anche gli attici completi di tutto, anche della vasca Jacuzzi. Il Blu Suite è uno dei pochi alberghi di questo tratto di costa a possedere una propria spiaggia privata. Da qui si può partire per lunghe passeggiate sulla battigia o semplicemente rilassarsi al sole tra un bagno e l’altro: ai bambini provvedono gli animatori nell’area gioco. Ma, se la presenza della spiaggia è fondamentale, va detto che nella dinamica della vita al Blu Suite Hotel un ruolo altrettanto importante viene occupato dalla ricca area wellness del resort, la Blu Spa. 350 metri quadri di autentico benessere: l’area umida consiste di bagno ai vapori

Blu Suite Hotel Viale Alfonso Pinzon, 290 - 47814 Bellaria (Rn) +39 0541 332454 - www.blusuitehotel.it

26

aromatizzati, docce con cromoaromaterapia e getto cervicale, biosauna. Si prosegue con una grande vasca idromassaggio ai Sali di Cervia e giochi d’acqua: soffioni, geyser, lama cervicale e lettini idro. Il Percorso Kneipp, i lettini ad acqua, il marmo nero riscaldato. Tutti gli ambienti benessere del Blu Hotel muovono verso una naturale Remise en Forme in senso olistico. Gradevole la zona relax con ampia disponibilità di frutta e tisane. Diamo ora uno sguardo all’area trattamenti nella quale si è fatta una chiara scelta di campo, selezionando quelli improntati alla filosofia Ayurvedica più tradizionale. Che la costituzione sia Vata, Pitta o Kapha, tra i rituali della Blu Spa si trova sempre la manualità più adatta ad ogni esigenza. E anche il relax è assicurato. Ad ogni modo, tra le proposte in menù si trova anche una vasta gamma di trattamenti detox e puramente estetici (per viso, piedi, cellulite, circolazione e gambe gonfie). Il centro utilizza prodotti biologici Laksmi, Biothai e Ahura. L’ingresso alla Spa è consentito anche alla clientela esterna al resort, a partire dai 16 anni di età. Prenotando un trattamento il percorso nell’area umida è incluso. Per un soggiorno di benessere davvero integrale l’hotel propone una colazione sana e naturale con prodotti biologici, fatti in casa, per celiaci e intolleranti. Ristorante Blu Vita, aperto da Maggio a Settembre (compresi ponti e festività) con pietanze bio, km. zero, cucina leggera e sana: i menù sono studiati dalla nutrizionista Paola Gianbattista. Al resto pensa l’ottima palestra Technogym presente in casa. L’apertura del Blu Suite Hotel & Spa è da Marzo a Novembre.


Emilia Romagna

Oste Del Castello Wellness e Bike

O

ste del Castello Wellness & Bike Hotel si trova a Verucchio, nel cuore della Valmarecchia, uno dei territori più affascinanti dell’entroterra di Rimini. Siamo in una bellissima vallata nel sud dell’Emilia Romagna, proprio al confine con le Marche. Qui ci sono luoghi che hanno visto il passaggio della Storia, che ha lasciato le sue profonde tracce in una lunga serie di abbazie e castelli da lasciare a bocca aperta. Nei brevi trasferimenti che intercorrono tra la visita ad un’antica chiesa e il passaggio in un borgo medievale si rimane incantati di fronte a panorami mozzafiato, nello spettacolo di una Natura che qui è stata particolarmente generosa. Il ristorante Al Mastin Vecchio, nome che evoca alla memoria la famiglia dei Malatesta della quale Mastino fu il principale artefice sia per la fortuna politica che per quella economica, è una vera scelta da buongustai tra i ristoranti gourmet in Romagna. Nella sua carta si trovano ricercati prodotti del territorio a seconda della reperibilità stagionale, con ampia scelta di ottime carni. Non mancano varianti per menù vegetariani. La cantina - e, come vedremo, anche la Spa - è ricavata all’interno delle grotte tufacee risalenti al 1300. Prima di accomodarsi a tavola, non deve mancare un breve tour enogastronomico per scoprire la storia delle grotte. Tra silenzi da “ascoltare”, i colori accesi della terra e del paesaggio, i sapori autentici della terra di Romagna, la vacanza all’Oste del Castello è un toccasana per chi cerca realmente un benessere olistico, in grado di rendere nuovamente armonica la relazione tra Corpo e Mente. Senza dimenticare che già nel logo

questo resort si presenta chiaramente come Wellness e Bike Hotel. Dunque ci sono altri 2 servizi, e che servizi, che caratterizzano profondamente il soggiorno degli ospiti. Per la parte Bike va detto che questa casa dal 2015 fa parte del prestigioso circuito Italy Bike che certifica gli hotel specializzati nell’accoglienza dei ciclisti. Sulle 2 ruote, non solo mare, ma soprattutto entroterra: circuiti Mtb e su strada, paesaggi collinari, scorci di borghi storici, contatto diretto con la natura e tanti pit stop culinari. Per la parte Wellness, la Spa è ricavata all’interno di antiche grotte tufacee ubicate al di sotto dell’edifico che ospita l’hotel: uno scenario davvero straordinario arricchito da un’area umida nella quale si trovano sauna finlandese, bagno di vapore, docce aromatizzate, vasca idromassaggio, panche relax calde, cromoaromaterapia e aree di distensione con sound therapy. Nel menù trattamenti prevalente la proposta di massaggi della tradizione orientale e con fiori di Bach. Insomma, che sia per un soggiorno di lavoro, di sport o di benessere, scegliendo l’Oste del Castello Wellness & Bike si scopre con soddisfazione di poter andare oltre le proprie aspettative.

Oste Del Castello Wellness e Bike Via dei Martiri, 10 - 47826 Verucchio, Rimini +39 0541 678112 - www.ostedelcastello.it

27


Lazio

Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels e Resorts Una destinazione da Jet Set con una meravigliosa Spa

I

ncastonato in 6 ettari di splendido parco in stile mediterraneo, il Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts è uno dei più celebrati e prestigiosi hotel della Capitale, meta da sempre di ospiti in grado di apprezzare i mille tesori che questo affascinante resort custodisce. Come la più ricca collezione d’arte privata al mondo presente in una struttura alberghiera, con opere del Tiepolo, creazioni di Gallé e le icone pop art di Andy Warhol. Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts, vuol dire lusso esclusivo affacciato su uno dei panorami più suggestivi al mondo: 370 camere, grandi come appartamenti, con letti king size, bagni in travertino, arredi di gran

Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels e Resorts Via Alberto Cadlolo, 101 - 136 Roma (RM) +39 06 3509 1 - www.romecavalieri.com

28

pregio, senza parlare delle 25 Luxury Suite, da lasciare senza parole anche il viaggiatore da jet set. L’hotel offre un’esperienza unica di alta cucina con il ristorante La Pergola, diretto dal celebre chef Heinz Beck e insignito delle 3 stelle dalla guida Michelin. Ed una ineguagliabile esperienza di benessere con la sua Grand Spa. Disposta su un’area di 2.500 mq, è considerata, con una certa ragione, la più lussuosa Spa d’Italia: una vera oasi di bellezza e armonia, che offre bagno turco, sauna, idromassaggio, oltre ai lussuosi trattamenti di bellezza La Prairie. L’area si completa con fitness room interamente rinnovata, due campi da tennis ‘Coppa Davis Size’ in terra battuta, un percorso jogging di 800 mt all’interno del parco privato, una piscina interna e 3 esterne, di cui una per bambini. Ma, al di là della magnificenza della struttura e dell’opulenza degli arredi, la Grand Spa è qualcosa che non si dimentica. Un’emozione, come ogni momento vissuto al Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts.


Lazio

29


Lazio

Victoria Terme Hotel

Relax e Benessere Termale a breve distanza da Roma

I

l Victoria Terme di Tivoli, hotel benessere e termale immerso nello splendido parco delle Acque Albule - Terme di Roma, è un’oasi dove rilassarsi a due passi dalla capitale. Costruito con le moderne tecniche dell’architettura contemporanea e dotato di ogni comfort, è la meta ideale per chi desidera un soggiorno unico ed indimenticabile per motivi di piacere, di lavoro e di assoluto relax. La struttura dispone di 158 stanze di diversa tipologia e dotate di servizi esclusivi e funzionali a rendere il più rilassante possibile ogni soggiorno. Lo stile è moderno, l’accoglienza calda e l’obiettivo è far sentire subito l’ospite a proprio agio. La sua strategica posizione ne fa, inoltre, uno degli hotel con spa termale più apprezzati del Centro Italia. L’adiacente stabilimento delle Terme di Roma è particolarmente noto per le sue acque albule (ovvero biancastre) che, grazie all’alta componente sulfurea, garantiscono eccellenti effetti antibatterici ed antinfiammatori sull’intero organismo, tanto da essere sfruttate per varie cure termali e trattamenti estetici. L’hotel offre ai suoi ospiti la possibilità di prenotare cure termali in convenzione con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) oppure di usufruire di pacchetti benessere con incluso l’ingresso nella spa “Le Vie del Benessere”,

Victoria Terme Hotel Via Tiburtina Valeria km 22,700 - 11 Tivoli Terme (Rm) +39 0774 4088 - www.victoriatermehotel.it

30

dotata di sauna, bagno di vapore aromatizzato e docce emozionali, grande vasca termale portata a temperatura con isole idromassaggio, zona Kneipp, percorsi vascolari, area relax e servizio tisane. Il set spa (accappatoio, telo e ciabattine) viene fornito direttamente dall’hotel. La varietà dei trattamenti è tale da soddisfare ogni esigenza, così come lo staff, puntuale e preparato, che opera in confortevoli cabine provviste di cromo, musico ed aromaterapia per un coinvolgimento totale dei sensi. L’offerta benessere e relax è completata dal parco piscine termali esterno (aperto solo nella stagione estiva), che mette a disposizione circa 6.000 mq di specchio acqueo, distribuito su 4 piscine, due delle quali adatte anche ai bambini. Oltre al benessere e alle cure termali, il Victoria Terme Hotel propone anche un ampio ventaglio di idee per il tempo libero, come la possibilità di visitare i due patrimoni UNESCO di Tivoli, Villa d’Este e Villa Adriana, o di organizzare passeggiate naturalistiche nel Parco Villa Gregoriana, di fare shopping nei vicini outlet e centri commerciali, tra i più grandi del Centro Italia. La favorevole posizione della struttura, inoltre, permette di raggiungere in pochi minuti il centro storico di Roma, dove poter ammirare i monumentali simboli della capitale. Il Victoria Terme Hotel è la struttura ideale per vivere esperienze di benessere, i cui effetti avranno ripercussioni positive sia sul corpo che sullo spitito, ma anche per regalarsi una rigenerante vacanza culturale.


Lazio

31


Lombardia

Villa Luisa Resort & Spa

P

er lungo tempo identificata come una semplice appendice dell’affascinante Salò, negli ultimi anni San Felice del Benaco ha saputo costruirsi una sua identità, ritagliandosi meritatamente un proprio spazio come destinazione turistica di prim’ordine. In un contesto che l’ha sempre tenuta all’ombra delle vicine e assai più celebrate Manerba, Desenzano e, appunto, Salò, questa deliziosa località del basso Garda bresciano è riuscita, grazie alla qualità delle strutture realizzate e alla gelosa conservazione della sua storia e dei suoi valori, a farsi notare nel sempre più esigente mercato turistico italiano e nord-europeo. Fino a diventare uno dei principali attori sul palcoscenico del turismo gardesano. Qui a San Felice, anche nei periodi di maggiore affluenza, si respira un’atmosfera di pace, un senso di leggerezza, e si apre la possibilità di un (ideale) incontro con se stessi: tutti elementi che in altre località, decisamente più fashion, risultano quasi introvabili. Per non parlare di alcuni scorci davvero suggestivi, come quelli che si possono apprezzare passeggiando nei dintorni del piccolo porto. Ad avvalorare ulteriormente un prestigio conquistato con i fatti ha pensato negli ultimi anni una nuova, ammirevole creatura di San Felice, il Villa Luisa Resort & Spa. Aperto nella primavera del 2010, è riuscito in pochi anni a conquistarsi una posizione di rilievo nelle scelte turistiche dei più assidui frequentatori del lago di Garda. Questo, grazie

Villa Luisa Resort & Spa Via del Palazzo, 1 - 25010 San Felice del Benaco (BS) +39 036 562185 - www.hotelvillaluisa.com

32

ad un’ incantevole collocazione, panoramica sulle acque (tutte le camere sono con vista lago) e immersa tra gli ulivi e i vigneti delle colline della Valtenesi. E anche per merito di uno staff sempre attento alle esigenze individuali degli ospiti. A questi bonus va senz’altro affiancata una Spa che negli anni ha finito per diventare il servizio di maggior prestigio del resort. Al suo interno si trova un’ interessante area acqua portata a temperatura e addizionata con sali ad alta funzione osmotica; nella vasca sono presenti un’oasi idromassaggio per schiena e gambe e la classica cascata per idromassaggio cervicale. L’obiettivo talassoterapico già ampiamente annunciato dalla destinazione data alle acque della piscina trova definitiva affermazione con il Cuore di Sale, un ambiente nel quale i benefici dei trattamenti salini vengono sublimati, per un benessere che arriva a coinvolgere l’intero organismo. Che alla fine risulta depurato e più nutrito. Gli ambienti caldi sono correttamente interpretati dal punto di vista impiantistico: ci sono il bagno di vapore aromatizzato agli olii essenziali, la sauna finlandese e la doccia con nebbia tropicale, oltre alle panche riscaldate. Rivestimenti di gran pregio e ambienti eleganti attraverso i quali la fluidità dei rituali di benessere scorre senza trovare ostacoli. Al termine della permanenza gli ospiti possono distendersi nell’area relax con tisaneria. Le cabine per le manualità si presentano con uno stile asciutto e tuttavia sono armoniche e accoglienti. La carta dei trattamenti sufficientemente ampia propone manualità su Viso e Corpo di buon livello. Interessanti le tariffe di questo centro, che si concede anche alla clientela esterna all’hotel. In conclusione, che sia per un breve soggiorno benessere o per una più lunga vacanza, il Villa Luisa Resort & Spa si propone come una gran bella alternativa per i tanti amanti di questa splendida zona del lago di Garda.


Lombardia

33


Lombardia

Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort

Q

uando in un resort di alta montagna trovi che le 7 Suite presenti (oltre a 65 lussuose camere) sono state pensate e realizzate secondo la raffinata tecnica del feng shui e dedicate ai 7 punti chakra, per offrire agli ospiti un’esperienza wellness totale e personalizzata, capisci di essere nel posto giusto. Tutto, qui all’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort, è in funzione del vero Benessere: i luoghi estremamente eleganti e misurati, gli arredi ispirati alla tradizione alpina, la prelibata cucina del territorio, la natura circostante. Ma, sono soprattutto gli ambienti, i suoni, gli aromi della Spa Mandira a donare fin da subito agli ospiti quell’armonia, quella profonda sensazione di abbandono che sono il naturale preludio ai trattamenti riequilibranti offerti dalla casa. La Spa, fiore all’occhiello del resort, misura 900 metri quadri ed include, oltre all’area trattamenti, sauna, piscina, bagno di vapore e docce

Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort Via Saroch, 496 - 23030 Livigno (So) +39 0342 996166 - www.hotel-lacsalin.it

34

emozionali. Le manualità sono eseguite da uno staff preparato, in grado di cogliere le mille sfumature - di costituzione, di personalità, emotive - di ciascun ospite e procedere con il trattamento più adeguato, sempre più frequentemente con l’utilizzo di erbe ed elementi naturali che crescono sulle incontaminate montagne intorno alla magnifica Livigno. Insomma, panorama fantastico, resort bello ed accogliente, clientela soddisfatta oltre le aspettative: c’è un segreto? Sì, ma è sempre lo stesso, tanto lavoro e un management fatto da professionisti. Dentro l’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort c’è tutta l’esperienza di Lungolivigno Hotel&Fashion, una società che da oltre 50 anni si occupa di ospitalità nei suoi aspetti più variegati. Lungolivigno Hotel&Fashion è ormai un brand conosciuto, un vero riferimento per chi intende vivere la montagna a 360 gradi. Uno stile di vita, una filosofia che mette al centro di tutte le sue proposte l’individuo: i suoi valori, le sue attitudini. Il suo benessere. Chi non vorrebbe passare una, cento, mille vacanze in un resort ispirato da questi principi?


Lombardia

Hotel Spol

Esistono in Italia tante località, di mare o di montagna, città di storia, arte e cultura, che rappresentano assai più di una splendida destinazione per una vacanza. Sono delle vere icone e come tali godono di una particolare fama nel variegato mondo del turismo italiano e internazionale. Basta nominarle per attrarre l’attenzione di chi si trova intorno. Capri, Cortina, Taormina, Sestriere, Assisi, Rimini. E poi, Sorrento, Madonna di Campiglio, Sanremo, le Cinque Terre, Sirmione, Pompei, Porto Cervo e quante altre potremmo aggiungerne. Così, messe alla rinfusa: nessun paese al mondo è in grado di mettere in mostra tutti i gioielli che può vantare il nostro paese. Luoghi naturalmente evocativi. In questo club tanto esclusivo Livigno vanta una presenza costante e incontestabile. Presente già da alcuni decenni sul palcoscenico del turismo internazionale, ha vissuto alterne vicende, ma è innegabile che abbia conservato il fascino di una star. Con in più il bonus di poter presentare un’offerta tra le più ampie che si possano trovare. Natura, sport, cultura, shopping, intrattenimento, quante sono le perle che Livigno può mettere in mostra a chi va a farle visita. Quest’area della Valtellina, tra il parco nazionale svizzero e quello dello Stelvio, detiene un patrimonio di tesori che esercitano grande richiamo anche su chi frequenta solo saltuariamente la montagna. Una capacità di attrazione che Livigno ha saputo costruirsi nel tempo, non fermandosi a lucidare l’argenteria di casa, ma investendo sulla qualità delle strutture e dei servizi. Uno dei primi tentativi in questo senso è rappresentato proprio dal resort che qui presentiamo. Il complesso dell’Hotel Spol, infatti, venne realizzato negli anni ‘50, e prende il nome dal fiume che scorre per metà del suo tratto nella valle di Livigno, per l’altra metà nell’Engadina svizzera. Si presenta con il suo stile

Hotel Spol Via Dala Gesa 245 - 23030 Livigno (So) +39 0342 996105 - www.hotelspol.it

architettonico valligiano, davvero accogliente. Arredi e finiture in legno sono, semplicemente, ovunque, sia nelle aree comuni che nelle camere e suite, calde e piene di luce. Chi è alla ricerca di una location tranquilla, ricca di comfort, ambienti di buon gusto e servizi di qualità trova nell’Hotel Spol la propria destinazione naturale. L’albergo si trova al centro di tutto: a pochi passi dagli impianti e dalla pista ciclabile è il punto di partenza perfetto per lo sci, le passeggiate, le escursioni in bicicletta. Per gli amanti del benessere psicofisico l’Hotel Spol è l’ideale. Senza dimenticare lo shopping, trovandosi esattamente di fronte all’avvio della zona pedonale, passerella delle boutique duty free. Ma un ruolo importante, come sottolinea con orgoglio la famiglia che guida lo Spol, lo gioca senza dubbio la Spa. L’ambientazione scelta per l’area benessere è quella di una tipica località dell’Engadina, ricostruita nei fondali a parete e negli elementi d’arredo. Seguendo i principi della bioclimatologia, ci sono i bagni caldi, con il calidarium di vapore aromatizzato, la sauna tirolese e la pioggia tropicale calda agli aromi con cromoterapia. Tra i bagni freddi, il frigidarium, docce rinfrescanti agli aromi e percorso kneipp a 2 settori con obiettivo coadiuvante della funzione vascolare. Poi, la vista si apre quando si arriva al lago piscina dall’acqua riscaldata, contornato da pietre di fiume e provvisto di nuoto controcorrente, cascata rigenerante e vasca idromassaggio, realmente un ambiente caratteristico. Infine, il tepidarium, che è in sostanza una delle 2 sale relax della Spa, con l’aromaterapia prodotta dagli olii essenziali. L’insieme risulta assolutamente gradevole, come testimoniano i tanti report positivi della clientela affezionata come di quella più occasionale. Tutti i fondamentali di questa Spa sono di standard elevato. Confortevoli le cabine per i trattamenti, con una ricca proposta di bagni e impacchi, ma anche di rituali di benessere, elemento che contraddistingue una cultura del benessere salus per aquam superiore alla media. Competente e in grado di creare armonia l’esperto staff applicato alla Spa. Buone le tariffe. L’Hotel Spol si conferma con sempre maggior decisione tra le eccellenze presenti in questa Guida.

35


Marche

Smeraldo Suites & Spa

La destinazione ideale per un soggiorno benessere nelle Marche

L

a prima immagine che colpisce il visitatore all’arrivo allo Smeraldo è senza dubbio il colpo d’occhio che offre questo splendido tratto della costa adriatica. L’ascensore panoramico dà una mano nella ricerca della linea di congiunzione tra cielo e mare. Ma, si tratta di una ricerca spesso vana. La luce spazia dall’azzurro al turchese, dal blu cobalto all’acquamarina, e si rimane a lungo in silenzio, ad ammirare uno spettacolo impagabile. Godibile anche dal top roof arredato con comodissimi lettini prendisole e vasca idromassaggio: da qui la vista sul mare risulta davvero straordinaria. Insomma, questo è lo scenario dello Smeraldo Suites & Spa, la nostra location nelle Marche. Una regione che, assai stranamente per la tradizione di ospitalità che è in grado di esibire, vanta davvero poche realtà di livello nel mondo salus per aquam. Tra queste rarità spicca senz’altro questo interessante resort, apprezzatissimo dai suoi ospiti, situato sul mare di San Benedetto del Tronto. Camere e suite di taglio moderno, molto ampie, predominano i toni del bianco, con tutti i servizi, essenziali e non, a disposizione della clientela. Allo Smeraldo si possono trovare anche bellissimi appartamenti completi di tutto, per una vacanza in piena libertà, ma con ogni genere di comfort.

Smeraldo Suite & Spa V.le Rinascimento 141 - 63074 San Benedetto del T. (Ap) +39 0735 615400 - www.smeraldosuitehotel.com

36

Una delle perle del complesso è rappresentata dal suo ristorante, uno dei migliori della Riviera delle Palme: “Messer Chichibio”. Un’eccellenza enogastronomica, gestita con mano sapiente dai maestri Gino e Piero, tra i fondatori dell’associazione Cuochi di Marca. Ai suoi tavoli si può provare un’esperienza culinaria di pietanze tradizionali e creative in cui gli aromi e i sapori si fondono in un’alchimia di gusto e colori. Con grande spazio per la cucina di mare. E l’atmosfera conviviale è di quelle che non si dimenticano. Ma, la parte del protagonista tra i tanti servizi alberghieri disponibili spetta, ovviamente, al Benessere. La Spa, molto apprezzata sia dalla clientela del resort che da quella in versione Day, presenta: sauna finlandese, bagno di vapore, piscina idromassaggio con cromo, percorso di docce emozionali con cromo-aroma terapia, vasca ipersalina di galleggiamento, doccia svedese e cascata di ghiaccio, sala relax e angolo tea lounge con tisane rilassanti e frutta. C’è anche un’interessante Spa riservata per coppie alla ricerca di maggiore intimità. Buona l’operatività dello staff che utilizza prodotti naturali e sa come donare benessere e armonia. Carta dei trattamenti piuttosto essenziale, ma è decisamente da apprezzare la scelta di personalizzare le manualità attraverso l’utilizzo di pregiati olii essenziali. Tariffe ottime. Lo Smeraldo Suites & Spa è senza alcun dubbio la destinazione ideale per un soggiorno benessere nelle Marche.


Marche

37


Puglia

Acaya Golf Resort & Spa

A

caya Golf & Spa Resort sorge sull’adriatico salentino, una terra generosa lambita da un mare cristallino. Le sue trasparenze lo fanno spesso paragonare a scenari tropicali. Dal resort si possono facilmente raggiungere tratti di costa davvero unici. Come quelli di Conca Specchiulla, San Foca o Torre dell’Orso. La sabbia di queste spiagge è finissima e dal tipico riflesso argenteo, le acque smeraldo sono spesso incorniciate da suggestive scogliere e da tratti di verdeggiante pineta. Insomma, qui per gli amanti del mare è paradiso allo stato puro, del resto il marchio “Salento” è ormai conosciuto ovunque proprio per quelle straordinarie caratteristiche. Al resto, cioè al comfort dei servizi alberghieri, allo sport e alle tante attività all’aria aperta, alla buona cucina del territorio, provvede la solida organizzazione dell’Acaya Golf & Spa Resort. Le sue 97 tra camere e suite sono caratterizzate da spazi luminosi, eleganti e dal design raffinato; tutte estremamente spaziose, con zona giorno e ampia sala da bagno. Nell’elegante ristorante Gian Giacomo si possono trovare sia pietanze salentine che rivisitazioni di proposte italiane e internazionali. Nell’antica masseria risalente al XVI secolo immersa nel verde, invece, il ristorante tipico salentino offre i migliori piatti della tradizione locale da gustare in un ambiente suggestivo e dal forte carattere, godendo di una vista meravigliosa. Questa cornice di indubbio

Acaya Golf Resort & Spa Strada Comunale di Acaya Km 2 - 73029 Acaya (Le) +39 0832 861385 - www.acayagolfresort.com

38

fascino può offrirsi come palcoscenico per eventi da mille e una notte. In un contesto naturale e paesaggistico unico per bellezza e integrità, immerso nel verde della macchia e tra antichi ulivi, si snoda il percorso del Golf a 18 buche che dà una forte caratterizzazione al resort, sia in termini paesaggistici che di qualificazione dell’offerta al cliente. Aspetto che, del resto, tocca anche l’area wellness della casa, “Acaya Benessere Vero”. Tra giardini profumati, uliveti e la verde pineta si sviluppano 1.200 preziosi metri quadri di Spa. Dove avviene un reale approccio olistico alla salute, al benessere e alla forma fisica. Il percorso salus per aquam è preludio ideale a qualsiasi trattamento: include vasca idromassaggio cromoterapica e panoramica, sauna, calidarium, frigidarium, tepidarium, doccia emozionale, area relax con tisaneria. Cura del corpo, relax e meditazione sono i principi ai quali l’intera attività dell’Acaya Spa si ispira; gli strumenti per raggiungere quegli obiettivi si trovano nella conoscenza delle discipline olistiche e nella padronanza delle tecniche di massaggio orientale da parte degli addetti al reparto trattamenti. Disponibili programmi personalizzati, disegnati su misura per ogni diversa esigenza, con trattamenti che spaziano da massaggi decontratturanti a circolatori, ayurvedici, detossinanti e antinvecchiamento. Da segnalare, infine, che alle 8 cabine della Spa si unisce l’esclusiva Thermal Suite, un rituale privato per coppie, nel quale concedersi il piacere di un momento di benessere condiviso. In conclusione, qui all’Acaya ci troviamo di fronte ad un resort completo, che può essere facilmente meta di vacanze balneari come di turismo d’affari, teatro di una vacanza sport active come di una completa remise en forme: una versatilità in grado di portare grandi vantaggi quando, come avviene qui, è sostenuta dalla qualità dei servizi.


Puglia

39


Sardegna

Falkensteiner Resort Capo Boi

U

no dei più recenti insediamenti della catena Falkensteiner, il Resort Capo Boi è, tra tutti, quello che di certo vanta la posizione più privilegiata. Un piccolo eden sulla costa meridionale della Sardegna, in una baia privata con sabbia dorata e mare limpido. Un paradiso sopra e sotto l’acqua all’interno di una riserva naturale rende quest’angolo di terrra & mare uno dei più stupefacenti dell’intera isola. Siamo a Villasimius: come dire, la Sardegna al suo meglio. 122 tra camere e suite ripartite tra l’edificio principale, la villa “Garden” e le villette. Una piscina riservata alle famiglie e l’incanto della Infinity Relax Pool con vista mozzafiato sul Mediterraneo. Proposte sportive e per il tempo libero come snorkeling, canoa, tennis, stand up paddling, tennis, beach volley e altro ancora. Club Lounge con cocktail, musica e party club più Beach Restaurant e Bar per godersi la spiaggia tutto il giorno. L’elenco dei servizi dedicati potrebbe continuare a

Falkensteiner Resort Capo Boi Piscadeddus Str Prov 17 - 9049 Villasimius (Ca) +39 0472 975657 - www.falkensteiner.com

40

lungo, tante sono le carte che il Resort Capo Boi può giocarsi per rendere il soggiorno dei suoi ospiti ancora più speciale. Tra queste va dato solo ancora un breve cenno alla ristorazione: scelte di qualità, privilegiando il territorio, con la tendenza ad accontentare i gusti di tutti, anche se il cliente viene orientato ad assaporare le prelibatezze della cucina sarda con il pescato del giorno e le tante specialità grigliate. Se tutto questo ancora non basta ( ma ne dubitiamo), il Falkensteiner Resort Capo Boi può giocarsi il jolly dell’Acquapura Spa, uno spazio wellness di 750 metri quadri in grado di offrire beauty & wellness, area umida con bagno turco, sauna finlandese e biosauna, sala relax con accesso alla piscina interna e a quella esterna parzialmente coperta, dotata di lettini galleggianti, area trattamenti con 5 confortevoli cabine. Nel menù benessere dell’Acquapura Spa una ricca serie di proposte che spazia dal salus per aquam ai trattamenti più strettamente estetici per la bellezza e la salute di Viso e Corpo, sempre nel rispetto del bioritmo naturale dell’individuo. Una condizione olistica, fisica e mentale insieme, che altro non è se non il naturale risultato di una vacanza di benessere in questo magnifico angolo della Sardegna meridionale.


Sardegna

41


Sicilia

Il Picciolo Etna Golf & Resort

U

n viaggio ai piedi del vulcano alla scoperta di tutto l’incanto della Sicilia. Questa didascalia sarebbe perfetta sotto l’immagine del Pìcciolo Etna & Golf Resort, un complesso alberghiero firmato JSH circondato da 3 parchi naturali, quello dell’Etna, dei Nebrodi ed il parco fluviale di Alcantara. Un esclusivo hotel 4 stelle con campo da golf 18 buche, Spa, ristorante, foresteria, piscina interna ed esterna. Affacciate su un paesaggio di struggente bellezza, circondate dal verde dei campi da golf e incorniciate dalle vette del vulcano, le 98 camere e suite del Pìcciolo Etna & Golf Resort sono espressione di un innato senso dell’ospitalità. Comode, ampie, accoglienti, dal design classico ed estremamente raffinato, rispecchiano al meglio lo stile country-chic della casa, offrendo un comfort all’altezza dei viaggiatori più esigenti. E una vera esperienza di viaggio, si sa, non può prescindere dal gusto. Siamo in Sicilia, terra di sapori decisi e con una tradizione culinaria che affonda le proprie radici nella Storia ed offre infiniti spunti anche per le tante contaminazioni internazionali che caratterizzano la carta del Ristorante del Pìcciolo. Qui gastronomia è cultura: materie prime del territorio vengono sapientemente trasformate in piatti prelibati proposti nei menù gourmet o à la carte, e completati da una grande selezione di vini locali. Altro elemento di grande caratterizzazione di questo resort, come detto, è il Golf. Disteso

Il Picciolo Etna Golf & Resort Strada statale 120, km 200 - 95012 Castiglione di Sicilia (Ct) +39 0942 986384 - www.ilpiccioloetnagolfresort.com

42

lungo le pendici dell’Etna, in un contesto paesaggistico senza eguali, il campo del Pìcciolo Golf Club è infatti il primo 18 buche PAR 72 costruito in Sicilia. Venne realizzato nel 1989 dal famoso architetto Luigi Rota Caremoli scavando nella caratteristica pietra lavica dell’Etna, e si sviluppa su un percorso di 5.870 metri offrendo driving range, putting e pitching green. Un impianto che qualifica in modo straordinario il resort e gli permette di attrarre flussi di clientela non convenzionale per questo angolo del meridione d’Italia. Una capacità di attrazione che è propria anche della Spa del Pìcciolo, un’area benessere unica, nata dalla forza del più grande vulcano d’Europa. La pietra lavica, ricca di sali e proprietà che non sono riproducibili, poiché esistono solo in natura, viene qui abbondantemente utilizzata in percorsi benessere personalizzati all’interno di spazi dalle atmosfere rilassanti, vivificanti, e dove il tempo sembra essersi fermato. Su di una superficie di ben 1000 metri quadri sono sapientemente distribuiti sauna, bagno turco, water paradise, piscina idromassaggio, piscina idroterapica, area relax e angolo tisaneria. Una Spa dalle atmosfere suggestive nella quale sperimentare trattamenti di benessere e bellezza estremamente vari e all’avanguardia, per il viso e per il corpo. Si va dal massaggio con lava dell’Etna al Rilassante, dal Pillow Massage alla Soya al Massaggio Svedese, dallo Shirodhara in Ayurveda al Lomi Lomi hawaiiano, tutti i trattamenti possono essere goduti singolarmente o in coppia. E per ogni esigenza individuale lo staff dedicato al comparto è in grado di trovare le giuste soluzioni. Da non perdere, non solo per la convenienza delle tariffe, alcune offerte benessere promosse sia attraverso il sito ufficiale del resort che sulla piattaforma web delle 100 Migliori Spa.


Sicilia

43


Toscana

Adler Thermae Spa & Relax Resort

I

l numero uno di questa 4° edizione della Guida alle 100 migliori Spa italiane! Un riconoscimento meritato per il grande equilibrio che contrassegna la sua Spa nell’integrazione tra le 3 aree del benessere (area umida, spazio trattamenti e zona relax) e per la risposta adeguata alla gran parte dei requisiti enunciati tra i Parametri di Eccellenza per la valutazione dei centri benessere. Qui siamo in un autentico Spa Resort. Che si compone di un’amplissima serie di strutture, dalle piscine interno/esterno all’oasi idromassaggio, da un’area umida variegata e complessa come poche, ai diversi spazi relax dall’atmosfera unica. Ambienti, tutti, di grande raffinatezza. Questo splendido resort sorge a soli 300 metri dal borgo medievale di Bagno Vignoni e dalle sue sorgenti termali, nel sito di una vecchia cava di travertino, nato mettendo a splendido frutto l’esperienza che Adler ha accumulato sulle Dolomiti di Ortisei. Ciò che fa la differenza in questa casa è la sua capacità di fondere armonicamente piacere e benessere, relax e trattamenti terapeutici, vacanza e investimento nella salute. Un soggiorno all’Adler Thermae permette agli ospiti di godere di un doppio, grande beneficio, i cui effetti possono durare a lungo. Quello procurato dalla piacevolezza dell’esperienza del soggiorno in sé (con la sua ricca gamma di proposte spa e benessere, fitness e attività all’aperto, e una gastronomia che offre il meglio dalla natura circostante) si estende infatti nel tempo, in un percorso di salvaguardia progressiva della

Adler Thermae Spa & Relax Resort Strada di Bagno Vignoni 1 - 53027 San Quirico d Orcia (Si) +39 0577 889 000 - www.adler-thermae.com

44

propria salute. La personalizzazione dell’offerta è, naturalmente, alla base della filosofia del benessere di Adler Thermae, che prevede un’ampia offerta di soggiorni e programmi salute, studiati su misura di esigenze specifiche. Da lussuosi trattamenti benessere di coppia per chi cerca una destinazione romantica per due, a trattamenti più all’avanguardia per l’estetica, la rémiseen-forme, a programmi antistress per chi desidera “ricaricare le batterie”. L’Adler Thermae ha attualmente 42 operatori nel centro benessere di cui due medici tradizionali ed un medico Ayurveda, tutti pronti per seguire gli ospiti lungo il loro iter rigenerativo. E’ in forte crescita il numero di persone che scelgono l’Adler Thermae per un break per rilassarsi ma soprattutto per rigenerarsi, disintossicarsi: curarsi e farsi “coccolare” diventano dunque una cosa sola, da godere al dolce ritmo delle sorgenti tipiche del luogo, che alimentano piscine, terme, saune di ogni tipo. Come ”Artemisia”, il Caldarium alle erbe ideale per purificare la pelle e stimolare la circolazione, “Travertino” la Biosauna sul laghetto in travertino e “Panoramica”, la sauna finlandese nel bosco con vasca di acqua fredda. Oppure ancora la “Bocca della verità”, un piacevole rituale di benessere ghiacciato che giova alla salute e alla bellezza della pelle, e la suggestiva “Grotta del filosofo” con bagno turco. Qui, il calore e l’alto tasso di umidità liberano le vie respiratorie, conciliano il rilassamento, sciolgono le tensioni muscolari e rendono la pelle morbida e vellutata. Il tutto in una piacevole e stimolante atmosfera multisensoriale. Tutto l’insieme funziona, perché la scelta della location, lo studio progettuale fatto sulla costruzione e gli impianti all’aperto, lo studio degli interni hanno realizzato una piattaforma grazie alla quale un team di professionisti ha trovato slancio per creare un’impresa di eccellenza.


Toscana

Golf Hotel Punta Ala

Per la sua storia, per la sua straordinaria posizione - si trova in una delle aree più verdi e suggestive della Maremma, esattamente di fronte all’Isola d’Elba - per la qualità dei servizi che offre, il Golf Hotel Punta Ala è uno dei più noti resort della costa tirrenica. Il Mare e la Spiaggia di sabbia, la Piscina, il Golf a 18 buche con vista panoramica sul Golfo di Follonica, l’eccellente cucina del territorio creata dallo chef stellato Andrea Ribaldone sono gli elementi portanti del Golf Hotel Punta Ala. Insieme, naturalmente, alla Spa. Nella casa si trovano 5 differenti tipologie di camere e suite, diverse per ampiezza e posizione ma tutte ugualmente eleganti e confortevoli. Silenziose e dotate di ogni comfort accolgono gli ospiti in un’atmosfera di puro relax. Nel ristorante con vista sul parco gli ospiti vengono guidati in un nuovo concetto di ristorazione creato ad hoc per JSH Hotels Collection. La nuova filosofia espressa attraverso i tre concetti di FRESCO, ITALIANO e SEMPLICE prevede un’accurata selezione di materie prime, principalmente locali e di stagione, per arrivare al tavolo degli ospiti dove sono gli Chef in prima persona a raccontare le loro deliziose creazioni. Quanto al Benessere, qui troviamo un’attrezzata Spa di oltre 800 metri quadri. Nella quale gli ospiti hanno a disposizione piscine, vasche idromassaggio, percorso kneipp, cascata salina, docce aromatizzate, sauna finlandese, bagno di vapore, vitarium, panche riscaldate e aree relax. La piscina interna, con ben cinque oasi idromassaggio, quattro lettini, una

seduta a semicerchio, due getti di idromassaggio schiena e due docce per massaggio cervicale e spalle, è perfetta per una completa distensione. Il geyser è ideale per la cura delle gambe, mentre le vasche per il pediluvio salino caldo, con seduta su una panca in ceramica riscaldata, operano un piacevole massaggio ai piedi mediante un’azione benefica simile a quella del massaggio riflessogeno. Le docce cromo-aromaterapiche combinano getti d’acqua massaggianti, rinfrescanti profumi e delicati giochi di luce. Il Vitarium sfrutta gli effetti benefici del vapore e quelli degli olii essenziali, accompagnati da una musica meditativa per donare agli ospiti della Spa momenti di vero relax psicofisico. Nel complesso, la Spa del Golf Hotel Punta Ala è un impianto di rilievo, un ambiente accogliente e rilassante dove Corpo e Mente possono trovare il proprio equilibrio olistico. Dove questo non basta interviene lo staff con fanghi, scrub e massaggi di vario genere per una più profonda azione rigenerante e di completa remise en forme. Il centro propone, infatti, una buona selezione di trattamenti benessere e beauty. A tariffe interessanti.

Golf Hotel Punta Ala Via Del Gualdo, 2 - 58040 Punta Ala (Gr) +39 0564 9401 - www.golfhotelpuntaala.it

45


Toscana

Etruria Resort & Natural Spa A Montepulciano, sogno di benessere e nobiltà del gusto

A

nostro giudizio, una delle prime 10 Spa in Italia. Un risultato che l’Etruria Resort dimostra ogni giorno di meritare con un’applicazione costante al lavoro, e che trova felice riscontro nell’incessante, massiccio gradimento di chi ha scelto di passare qui un’intera vacanza o anche solo un weekend lontano dal mondo. Il resort, davvero bello e suggestivo, nasce dal recupero di un’antica dimora, un intervento che ha permesso di conservare fedelmente i tratti caratteristici dell’architettura dell’800. In una sapiente miscela con quelle soluzioni tecniche, stilistiche e di interior design necessarie a garantire il massimo comfort al viaggiatore contemporaneo, sempre più informato ed esigente. Creare luoghi ed atmosfere tanto particolari è senza dubbio più agevole quando il territorio nel quale ci si muove è già un fenomenale concentrato di storia, arte, natura e cultura. E la emozionante vista sul borgo rinascimentale di Montepulciano sicuramente dà una bella mano. Ma, bisogna dire che l’Etruria fa pienamente la sua parte per stare all’altezza di questo

46

incantevole scenario. E lo fa non soltanto con gli ambienti che rievocano l’anima vera della Toscana, nobile e rurale al tempo stesso. O con l’estrema disponibilità dei suoi operatori, sempre pronti a soddisfare le richieste degli ospiti. Ma, soprattutto con un panorama di facilities e servizi tra i quali gioca un ruolo da protagonista proprio l’area benessere salus per aquam. La Spa “La Perla” occupa gli spazi un tempo destinati alla cantina della Villa, dove riposavano le botti del Vino Nobile di Montepulciano, una dimensione carica di suggestione, in uno spazio davvero notevole, sormontato dalla caratteristica volta a mattoni. La sensazione di benessere è immediata, avvolge l’ospite fin dall’ingresso nella sala di accoglienza, la Nirvana, dove avviene il primo orientamento sia strutturale che di programma trattamenti. Come recita la presentazione dell’hoteI, il servizio che rende unica questa Spa è la personalizzazione dei percorsi: per ogni ospite viene studiato un programma specifico che sarà accompagnato da un preciso regime alimentare appositamente modulato sulla sua costituzione e le


Toscana

sue esigenze. L’obiettivo è, dunque, di operare in un vero contesto di remise en forme, grazie anche alla collaborazione con la eccellente cucina del ristorante “la Corte di Bacco”. Design e cura degli ambienti sono certamente il momento migliore della Perla, raffinata e concreta esattamente come il resort che la ospita. La Spa si compone principalmente di un’area acqua di puro fascino, con una grande piscina dal taglio regolare, cascate d’acqua, oasi idromassaggio e percorso kneipp. Tra gli ambienti di calore sono da segnalare l’accattivante Grotta del Sale, per una permanenza in funzione talassoterapica - da associare con la vasca salina - e la sauna con il complemento delle docce emozionali. Molto apprezzata dagli ospiti la Fontana della Giovinezza, dalla quale sgorga un’acqua che è un vero elisir. Reparto trattamenti e spazi relax perfettamente in tono con il resto della struttura. Buono l’uso della luce per dare il giusto

risalto ai singoli elementi, nonché ai materiali utilizzati per la realizzazione. Intelligente, come già si diceva, la proposta nella carta trattamenti, con una giusta personalizzazione delle manualità. Nel bouquet di offerte della Perla suscitano grande interesse le proposte Day Spa, con tariffe davvero convenienti per un centro di tale prestigio. La struttura è aperta anche a coloro che non sono ospiti del resort, per cui si impone un attento controllo del flusso degli ingressi, particolarmente nei fine settimana. Ottima l’assistenza dello staff applicato al comparto: pulito, attento e competente. Insomma, una Spa e un resort da non perdere.

Etruria Resort & Natural Spa Via Elio Bernabei, 32 - 53045 Montepulciano (Si) +39 0578 757082 - www.etruriaresort.it

47


Toscana

Fonteverde Tuscan Resort & Spa

L

a migliore Hotel Spa italiana nelle prime 2 edizioni di questa Guida si conferma anche quest’anno nelle prime posizioni. Insidiata molto da vicino da vecchi e nuovi attori sulla scena del benessere di eccellenza. Diciamo subito che tutte le prime posizioni avevano, nelle valutazioni dei nostri analisti, variazioni di punteggio trascurabili. A fare la differenza sono stati soprattutto due elementi: la capacità d’integrazione dei 3 comparti del benessere: area umida, spazio trattamenti e zona relax; e la capacità dei trattamenti di inseguire il doppio binario: produrre relax psico-fisico e donare bellezza e rimessa in forma. Su questi 2 piani il Fonteverde ha mantenuto immutate le proprie eccellenti performance, ma quest’anno vi è stato qualcuno che ha fatto meglio. Succede, ma siamo pur sempre nell’Olimpo dei migliori. Ci troviamo nell’area termale di San Casciano dei Bagni, dove sgorgano acque solfato-calcico-magnesiache a 42 gradi. Il panorama è quello delle colline senesi della Val d’Orcia, patrimonio dell’Umanita per l’Unesco, con una miriade di borghi e piccole città collinari, antichi monasteri, panorami mozzafiato e le rinomate cantine toscane. L’hotel sorge su di un portico mediceo fatto costruire nel 1607 dal Granduca Ferdinando I. Al suo interno, un’accurata scelta di materiali:

Fonteverde Tuscan Resort & Spa Località Terme 1 - 53040 San Casciano dei Bagni (Si) +39 0578 57241 - www.fonteverdespa.com

48

pietra serena e travertino locale, terracotte, tessuti di lino naturali, oltre a 78 splendide camere tra cui 13 suite, con arredi che intrecciano l’aurea rinascimentale ed il comfort contemporaneo. Oltre a tutto questo c’è un’attrezzatissima Spa termale collegata al corpo dell’hotel da un transito diretto. Vi si accede dalle camere, in accappatoio. L’intera area benessere dispone di 7 piscine, di cui 2 coperte e una terza, la Bioaquam in versione interno/ esterno, che presenta 22 diversi tipi di idromassaggio con una indimenticabile vista sulla valle. A completare la struttura troviamo la sauna finlandese, il bagno di vapore, stufa e idropercorsi. Di grande rilevanza il comparto medico-estetico, mentre per la funzione di riequilibrio psico-fisico si fa ampio ricorso a naturopatia e fitoterapia. Alla medicina tradizionale e a quella naturale si affiancano molto opportunamente anche le discipline orientali, meditative e di manipolazione. Una combinazione davvero efficace. Difficile trovare squilibri e, comunque, nessuna eventuale sbavatura potrebbe mettere in discussione l’eccellente lavoro fatto sia in sede di progettazione e allestimento che in fase di comunicazione e strettamente operativa. Nella carta delle manualità, comprensibilmente molto varia, vi sono due ampie sezioni dedicate anche alle discipline orientali e ai trattamenti di tradizione mediterranea con uso di raffinati olii d’oliva. Qui al Fonteverde si utilizza l’ottima linea di cosmesi termale della casa. Grande il contributo dello staff applicato al comparto Spa. Le tariffe sono adeguate al mercato, non ci sono sorprese. In conclusione, una delle prime Spa italiane in un resort da sogno.


Toscana

Tombolo Talasso Resort

U

no Spa Resort dalla grande personalità, che in più rappresenta una vera icona per gli appassionati di talassoterapia. Sono trascorsi circa 20 anni dalla grande opera di ristrutturazione che trasformò la ex colonia balneare delle Società Elettriche in un maestoso complesso turistico, il Tombolo Talasso Resort. I tomboli sono le dune di sabbia abitate da fitta macchia mediterranea, uno scenario tipico della bassa Toscana; la talassoterapia è la indovinata scelta di benessere fatta fin dalle origini e che ha continuato a dare esiti eccellenti tanto in termini di presenze quanto di gradimento della clientela. Peraltro, qui si è deciso di puntare dritti su questa pratica di prevenzione, cura e benessere utilizzando l’acqua del proprio mare. Il mare che bagna la celebre Costa degli Etruschi, un’area di naturale, selvaggia bellezza. Il Tombolo Talasso è un resort che si caratterizza per un ambiente raffinato ma informale, immerso nel fascino della storia e della tradizione. La sua filosofia, che gli ospiti possono quotidianamente apprezzare, consiste nel proporre l’eccellenza internazionale, nel pieno rispetto di un imprescindibile legame con il territorio toscano e le sue tradizioni, al fine di garantire il giusto equilibrio tra passato e moderno, semplicità e grande eleganza. La Spa qui è un tutt’uno con la parte più strettamente alberghiera. Accoglienti e scenografici tutti gli ambienti d’acqua, la varietà e la combinazione degli elementi strutturali dell’impianto risentono della

mano di professionisti e la gestione degli ingressi della clientela è curata come in pochi altri resorts che, al contrario, tendono a guastare l’Armonia con il sovraffollamento. Nell’Area Acqua troviamo vasche per idromassaggi arricchite con alghe e sali, idromassaggi subacquei, docce a getto, oltre alle docce orizzontali sotto pioggia. Personale qualificato ed esperto è costantemente a disposizione degli ospiti che vengono seguiti con attenzione e altrettanta discrezione. Qui l’arte del massaggio proveniente dalle tradizioni orientali viene sapientemente combinata con le metodiche occidentali. Massaggi rilassanti e tonificanti dove s’impiegano preziosi olii essenziali: sono lo Shiatsu, il Tailandese, l’Aromatico, lo Shen Tao con pietre laviche e altri. Al Tombolo Talasso sanno come ospitare e dare benessere. Non a caso, da anni, questa struttura è presente nella graduatoria delle eccellenze che qui documentiamo. E anche la carta dei trattamenti presenta un ventaglio di scelte interessanti con tariffe giuste.

Tombolo Talasso Resort Via del Corallo 3 - 57022 Castagneto Carducci (Li) +39 0565 74530 - www.tombolotalasso.it

49


Toscana

Villa La Borghetta Resort Benessere Hotel

V

illa La Borghetta Resort & Spa si trova a Figline Valdarno, sulle colline che uniscono il Valdarno Fiorentino al Chianti Classico, in una posizione ideale per raggiungere le più rinomate città della zona: Firenze è a soli 20 minuti, Arezzo a 30’ e l’incanto di Siena a 1 ora di distanza. Ma anche San Gimignano, Montalcino e Perugia sono raggiungibili con brevi spostamenti. La Villa è un maestoso edificio secolare completamente immerso nel verde, un hotel 4 stelle lusso circondato da vigneti, ulivi e prati fioriti. Lo spettacolo all’arrivo è garantito. E continua nel resort, dove a disposizione degli ospiti vi sono 18 tra camere e suite con vista sulla campagna toscana. Disposte su 3 piani, possiedono uno stile, uno charme inconfondibili, qualità molto apprezzate proprio da quel ristretto club di viaggiatori attenti e raffinati ai quali il management del Villa La Borghetta elegantemente si rivolge.

Villa La Borghetta Resort Benessere Hotel Via del Cesto - 50063 Figline Valdarno (Fi) +39 055 952868 - www.villalaborghetta.com

50

Il resort dispone di una deliziosa Spa nella quale prendono risalto sia il comfort degli ambienti che l’attenzione dello staff ai piccoli dettagli, quelli che fanno la differenza: in questo senso va considerato l’approccio personalizzato al Benessere, mediante il quale gli operatori individuano singole esigenze e proposte “individuali”. Nella Spa del Villa La Borghetta Resort trovano spazio un’Area Relax Panoramica con Piscina Idromassaggio Riscaldato, Bagno ai Vapori Aromatizzati, Sauna Finlandese, Docce Emozionali e Saletta Tisane. La scelta ideale è quella di un rituale con Hammam con sapone nero di Aleppo, Idro in Piscina, Massaggio Corpo e sosta in Sala Relax con infusi e tisane che prolungheranno la sensazione di piacere. Gli ambienti della Spa affacciano su un idromassaggio all’aperto per 5 persone e una piscina dotata di lettini all’ombra di olivi secolari, da dove poter ammirare le meravigliose colline toscane. Completa la remise en forme del resort un ristorante con arredi in stile, che durante la bella stagione apre la sua strepitosa terrazza panoramica affacciata sul Chianti. Piatti internazionali, ma soprattutto i profumi e i sapori della grande cucina toscana. Insomma, qualunque sia l’obiettivo, la ragione del soggiorno, il Villa La Borghetta Resort & Spa riesce sempre a soddisfarli, grazie all’elevato standard di tutti i servizi offerti ai propri ospiti.


Toscana

51


Toscana

Palazzo San Lorenzo Hotel & Spa

U

n’antica dimora, recuperata e trasformata in un importante Spa resort. Potrebbe essere una notizia ovunque, tranne che in Toscana. Dove di operazioni simili abbiamo già dato più volte conto nel raccontare le vicende delle 100 Migliori Spa Italiane. Questo ci dice della grande vocazione turistica della regione, posizione purtroppo spesso isolata in un paese che custodisce male e promuove ancora peggio le proprie ricchezze artistiche, storiche e paesaggistiche. Fortunatamente, da queste parti sanno maneggiare la materia e la casa che qui esaminiamo ne dà ampia dimostrazione. Siamo nel borgo medievale di Colle Val d’Elsa, in un austero palazzo che è parte della storia di questa città. Una storia di generosità e di attenzione al benessere sociale della comunità che in qualche modo è arrivata fino a noi sotto le spoglie di una cultura dell’ospitalità, di una cura del visitatore, di un rispetto per i giusti ritmi del corpo e della mente, divenuti oggi elementi rari. La Toscana nobile e quella contadina sono tutt’intorno. Da qui si parte per escursioni verso le città d’arte e gli antichi borghi, Siena, Volterra, San Gimignano, Firenze e la bellezza incomparabile del Chiantishire, dove colonie di britannici hanno da tempo messo radici. In hotel, maestose sale accolgono gli ospiti e li avvolgono nella loro atmosfera fatta di bellezza e discrezione. Camere, suite e appartamenti di differenti tipologie, ma tutti finemente arredati,

Palazzo San Lorenzo Hotel & Spa Via Gracco Del Secco, 113 - 53034 Colle di Val D Elsa (Si) +39 0577 923675 - www.palazzosanlorenzo.it

52

molto luminosi e ricchi di comfort. Dettagli ricercati, gusto raffinato. Elementi che si ritrovano anche nel ristorante “Sopra le Mura” posto in quella che un tempo era la chiesa del Palazzo. Luogo ideale perchè sacra è a suo modo la tradizione enogastronomica di questa terra davvero generosa di sapori e profumi. E una naturale continuità con questa ambientazione fatta di piacere e armonia si ritrova anche nella Spa della casa, “il Tempio del Benessere”, situata proprio nel cuore del resort. Ne sono parte una piscina riscaldata, con getti idromassaggio, un’elegante area umida composta da bagno di vapore aromatizzato agli olii essenziali, sauna finlandese e docce energizzanti. Grande attenzione è stata riservata al reparto trattamenti dove uno staff competente e gentile esegue manualità su viso e corpo sia della tradizione occidentale che orientale. Per i trattamenti si fa ampio uso anche della straordinaria produzione locale, con olio d’oliva, derivati della vite e altri ingredienti che permettono, insieme alla tecnica del massaggio, di raggiungere risultati eccellenti nei differenti obiettivi: idratante, drenante, anticellulite, antietà. Assolutamente da provare. Al termine dei percorsi si gusta la tisana nella sala relax e, a proposito di erbe e prodotti naturali, nell’antica Spezieria del Palazzo è possibile rifornirsi di prodotti cosmetici e naturali, utili al mantenimento dei risultati ottenuti durante il soggiorno. La Spa di Palazzo San Lorenzo è disponibile anche per la clientela esterna all’hotel attraverso un ingresso indipendente, mentre gli ospiti accedono direttamente in accappatoio dalle proprie camere attraverso un ascensore interno. Le tariffe sono buone per i percorsi, davvero interessanti quelle di alcuni trattamenti corpo, anche in ragione dell’eccellente qualità del servizio.


Toscana

Palazzo Leopoldo Dimora Storica & Spa

N

on semplicemente una dimora storica, ma un vero palazzo nobiliare del 1300, riportato con intelligenza e infinita cura ad essere un modello di ospitalità del 21° secolo. Molti gli ambienti mantenuti o restaurati nella versione originale: dagli affreschi ai pavimenti in cotto, dalla vecchia cucina alla cappella interna, si passeggia nella Storia. E nel lusso. Basta dare un’occhiata alle camere e alle spaziose suite per scoprire che tutto è stato scelto per esaltare luoghi davvero unici. Già soltanto le gallerie fotografiche sarebbero sufficienti a testimoniare lo splendore che attende gli ospiti di Palazzo Leopoldo. Una casa dalla location invidiabile, nel borgo etrusco di Radda in Chianti, impreziosita da un celebrato ristorante e da una raffinata enoteca, ma dove trovano spazio anche la sala fitness, una piscina riscaldata e una terrazza con Jacuzzi riscaldate. E tuttavia, tra le tante perle del Palazzo, a brillare più forte è senza dubbio la Spa. Realizzata con rara misura di stile, in una riuscitissima combinazione di antico e moderno. Davvero elegante nei suoi ambienti ricchi di armonia, in grado, da soli, di donare equilibrio e piacere olistico. Già al primo sguardo la Spa Vignavecchia si rivela uno spazio ideato da professionisti del Benessere: al suo interno il relax è una condizione naturale. I suoi rituali di benessere sono l’ideale in ogni momento della giornata: per recuperare le energie dopo un pomeriggio di escursioni nei dintorni o, al mattino, per cominciare al meglio le proprie attività. Nella Spa Vignavecchia si trovano una sauna, un bagno turco con cromoterapia, il percorso Kneipp con getti d’acqua a diverse temperature, in funzione vascolare. Completano l’area umida una fontana di ghiaccio, il percorso di docce

emozionali con cromoterapia, l’Aromarium, un mix perfetto di calore ed essenze aromatiche, e una piscina riscaldata con oasi idromassaggio, cascata e geyser d’acqua. Per gli amanti del massaggio è disponibile una vasta gamma di trattamenti effettuati da uno staff professionale e attento alle singole esigenze di ciascun ospite. Al termine dei percorsi è possibile gustare deliziose tisane, immersi nella pace e nella calda intimità delle 2 sale relax ricavate nella roccia con soffitti a volta. Per coloro che adottano uno stile di vita salutare anche fuori dai ritmi vacanzieri, nella boutique della Spa Vignavecchia si può trovare una nutrita selezione di prodotti per il benessere e l’estetica adatti ad ogni esigenza. A testimoniare il livello di comfort di questa Spa è anche la circostanza che gli ospiti che soggiornano presso la Residenza di Palazzo Leopoldo accedono all’area benessere direttamente dalle camere, attraverso una scala interna: si indossano accappatoio e infradito e si entra nella Spa, a rilassarsi da subito. Gli ospiti esterni, viceversa, utilizzano l’ingresso indipendente situato in Sdrucciolo di Piazza 7, nel centro di Radda in Chianti. Infine, per le coppie in cerca di relax ed emozioni indimenticabili, è disponibile anche la magnificente Private Spa Palazzo Leopoldo. Assolutamente da non perdere.

Palazzo Leopoldo Dimora Storica & Spa Via Roma 33 - 53017 Radda in Chianti (Si) +39 0577 735605 - www.palazzoleopoldo.it

53


Toscana

Argentario Golf Resort & Spa

L

’Argentario Golf Resort & Spa è un resort 5 stelle con camere di design, centro benessere di 2700 m², ristorante specializzato nella cucina toscana e campo da golf 18 buche. Una location esclusiva per intendere il lusso e il design in un modo originale e unico nell’affascinante Maremma Toscana. Concepito come capsule votate alla rigenerazione del corpo e della mente, Espace Wellness Center presenta spazi bianchi interrotti dal nero e dai legni chiari, che creano un nuovo stile sospeso tra il retrò e il contemporaneo. Il centro benessere offre una varietà di servizi, tra i quali: bagno turco aromatico, bagno di vapore talassoterapico, biosauna con cromoterapia, sauna finlandese, docce emozionali, vasca di acqua salata, percorso kneipp, piscina interna riscaldata con acqua salina, idromassaggi e cascate cervicali. Le piscine esterne e la zona solarium con vista sul campo da golf completano le ampie dimensioni dell’area.La palestra ‘Espace Gym’ con vetrata immersa nella piscina della spa, è dotata di attrezzature Technogym di ultima generazione, oltre a una sala per il

Argentario Golf Resort & Spa Via Acquedotto Leopoldino - 58018 Porto Ercole (Gr) +39 0564 810292 - www.argentariogolfresortspa.it

54

corpo libero. A disposizione anche personal trainer e corsi di fitness, come yoga, aerobica, gag e risveglio muscolare. Per chi vuol fare sport all’aperto e mantenersi in forma a contatto con la natura, ci sono anche tre campi da tennis, un campo da calcetto e un percorso di jogging. Espace Suite: è la spa privata all’interno del centro benessere. Bagno turco aromatico con cielo stellato, idromassaggio con cromoterapia, lettino hammam in pietra riscaldata, letti ad acqua fluttuanti: sono i servizi a disposizione dei clienti della suite che possono riservare lo spazio per il tempo desiderato e concedersi i trattamenti personalizzati. Ideale per occasioni romantiche o per unici spa party da condividere con gli amici. MediSpa: è il centro di medicina di Espace Wellness Center, dove è possibile prenotare programmi di nutrizione e naturopatia. Un team di professionisti specializzati, coordinati dal nutrizionista e biologo Luca Naitana, guida gli ospiti nel percorso rigenerante del Metodo Wellbeing, un nuovo concetto di benessere improntato al raggiungimento di uno stato di equilibrio e di salute fisico e mentale. Si tratta di una vera e propria rieducazione alimentare che, assieme ad esclusivi trattamenti, costituiscono un sinergico percorso capace di realizzare gli obiettivi del peso-forma desiderato e del benessere psico-fisico garantendone la durata nel tempo.


Toscana

Golden Tower Hotel & Spa

G

olden Tower Hotel & Spa è un luogo ricco di fascino e storia dove gli ospiti possono trascorrere una vacanza speciale o un breve soggiorno godendo di una posizione privilegiata nella zona più esclusiva di Firenze, in piazza Strozzi accanto all’omonimo Palazzo. Un ambiente intimo e raffinato, la meta ideale per tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza da sogno. Alloggiare al Golden Tower vuol dire immergersi nella Storia, catturati dall’incredibile fascino dell’antico palazzo che ospita l’hotel, appartenuto alla potente e rinomata famiglia Strozzi, che fece della Torre la propria dimora per diversi anni. Per chi scende al Golden Tower sono disponibili 30 tra camere e suite di 11 tipologie differenti, ciascuna caratterizzata da uno stile unico, ma tutte provviste del comfort che ci si aspetta di trovare in un resort di standard internazionale. Chi intende vivere un’esperienza davvero indimenticabile, può orientarsi su una delle Tower Suite, dalla posizione strepitosa. L’hotel offre ai propri ospiti un ricco programma di escursioni, si va dal percorso enogastronomico fino alle più richieste destinazioni della Toscana: Pisa e le antiche mura di Lucca, il Chianti, l’architettura di Arezzo, i placidi borghi del Mugello, l’immancabile Siena. Ma, un passo fuori dell’hotel c’è il centro storico di Firenze, una delle città più affascinanti e visitate al mondo, con tutta la sua arte e una bellezza incomparabile a portata di mano, per cui il tempo delle escursioni può sicuramente attendere. Al rientro dopo una giornata di piacere per gli occhi e lo spirito gli ospiti potranno accomodarsi al Golden Resturant per gustare ottimi piatti della cucina italiana, avvolti nel lusso della sala rinascimentale elegantemente affrescata. Perchè, se è vero che c’è un mondo fantastico fuori dell’hotel, va detto che anche all’interno non si scherza affatto. Grazie soprattutto all’area benessere del complesso, la Golden Beauty & Spa. Si tratta dell’unico spazio wellness nel centro storico di Firenze, un luogo ideale per riequilibrare in

senso olistico il Corpo e la Mente, l’ambiente perfetto per abbandonarsi e ritrovare armonia. Dispone di bagno turco, docce emozionali, idromassaggio, sauna e area attrezzata per massaggi e trattamenti estetici. Gli ospiti del Golden Tower Hotel & Spa possono accedere liberamente a tutti gli ambienti benessere che, in alcune fasce orarie della giornata, sono aperti anche alla clientela esterna. Un gioiello di Spa nel centro storico di una città che, con poche altre, sta al centro del mondo non può mancare nell’agenda del viaggiatore italiano e internazionale.

Golden Tower Hotel & Spa Piazza Strozzi 11/r, 50123 Firenze (Fi) +39 055 287860 - www.goldentowerhotel.it

55


Toscana

Fonte alla Lepre

Q

uanto ci sarebbe da raccontare su questo Resort. Prima di arrivare a parlare della Spa. Prima di presentare Opera, il centro benessere salus per aquam del Fonte alla Lepre Resort & Spa.Bisognerebbe prima descrivere l’incanto e la magia di un luogo che, come avviene spesso in Toscana, unisce un territorio di maestosa bellezza con quel compendio di Arte, Storia, Tradizione, Artigianato che nessun altro paese al mondo può vantare. In definitiva, sono proprio queste le carte che il turismo italiano può giocare al tavolo dei grandi players internazionali. Senza dimenticare la cucina: il ristorante Acquarello completa, in qualche senso, l’offerta di Benessere della casa, grazie a prodotti a km zero, erbe colte direttamente nel proprio giardino, olio extravergine dai produttori limitrofi, carni dalle

Fonte alla Lepre Val di Lopia - 56046 Val di Lopia (Pi) +39 0586 699 066 - www.fonteallalepre.com

56

vicine fattorie e tutte le prelibatezze provenienti dal Tirreno che bagna questo pezzo di Toscana. E poi, naturalmente, c’è la Spa Opera. Raffinata, confortevole. Ricca di quell’armonia che in fondo si riesce a trovare in ogni angolo del resort. Si tratta di una vera natural Spa, interamente alimentata da fonti rinnovabili: l’ACQUA che sgorga copiosa dalla fonte sorgiva sopra la quale si trova il complesso e la Legna delle potature, proveniente dal bosco circostante, che dà energia all’impianto che riscalda le vasche e gli ambienti di calore. Dettagli importanti in una visione d’insieme che è già di per sé in grado di soddisfare il viaggiatore più esigente.Lo staff della casa è attento a inserirsi al meglio in questo quadro armonico, mettendo in campo professionalità, competenze tecniche e tanta discrezione. Carta dei trattamenti interessante, molto mirata sulle discipline orientali, Ayurveda in particolare. Con tariffe nella media del mercato. Fonte alla Lepre è un resort nuovo e bellissimo in una terra antica, affascinante. Che altro serve per dire che merita una visita?


Toscana

57


Trentino

Tevini Dolomites Charming Hotel In Val di Sole, ai piedi delle Dolomiti di Brenta

T

ra tante proposte provenienti dall’Alto Adige, finalmente una puntata in Trentino, nella splendida Val di Sole. Il merito è di questo caratteristico resort guidato da anni con mano sapiente dalla famiglia Tevini. La location è altamente strategica. Nel periodo invernale l’impianto di risalita di Daolasa Val Mastellina a soli 500 metri dall’hotel, accompagna gli appassionati dello sci sulle piste che percorrono le Dolomiti di Brenta ed il gruppo Ortles Cevedale: oltre 100 chilometri di discese e sentieri in uno scenario d’incanto (collegamento sciistico Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio-Pinzolo, tutto in un unico comprensorio). Mentre i patiti del fondo in questa zona della Val di Sole troveranno più di 55 km di anelli preparati per il loro sport preferito. In estate, invece, dall’hotel partiamo per una serie praticamente infinita di escursioni nella natura, a piedi, in mountain bike, con le funivie ed a cavallo. Un habitat emozionante, tra il Parco nazionale dello Stelvio e quello naturale Adamello Brenta, sport e tanto relax, con il comfort di quell’atmosfera familiare che al Tevini non manca mai. Le linee architettoniche sono quelle tipiche delle costruzioni del Trentino, la facciata dell’albergo risulta caratteristica e comunica accoglienza. Gli ambienti comuni sono caldi e

58

luminosi, in pieno stile alpino; le camere hanno volumi generosi e sono piene di luce naturale. La cucina, insieme alla fornitissima cantina, propone ricette gustose che sono una continua tentazione. A ciò poniamo rimedio con la sezione Vital del ristorante con selezione di prodotti freschi del territorio per i più disciplinati o per coloro che scelgono una vacanza all’insegna della remise en forme. Risultato possibile grazie al decisivo contributo della nuova area benessere della casa, la Spa “Goccia d’Oro”. Abbiamo una Spa altamente equilibrata, con un’offerta differenziata principalmente nell’area acqua, con una piscina con le isole idromassaggio sulle estremità, altre postazioni idromassaggio di contorno, insieme alle panche riscaldate e alle chaise longue per un intervallo relax durante i bagni. Continuando, distribuite in una sezione a semicerchio, ci sono le armoniose cabine per i trattamenti. C’è poi la romantica ed esclusiva Grotta “Botton d’Oro”, luogo ideale per il massaggio embrionale in acqua e momenti di distensione in uno spazio che comunica un senso di protezione. Particolarmente indicata per momenti di benessere da vivere in coppia, in un contesto di Private Spa. Il mondo degli ambienti caldi presenta due saune, una finlandese e una bio con essenze di erbe aromatiche


Trentino

e cromoterapia, più uno spazioso bagno di vapore sui toni cromatici del rubino e la grotta del ghiaccio con nebbia fredda per le alternanze di temperatura in funzione vascolare. Una gradevole sensazione di equilibrio lega tutti gli spazi della Spa: nessuno di essi tende a prevalere sull’altro, la miscela si presenta omogenea. Cosa che avviene anche con le due aree relax, entrambe provviste di tisaneria, per le fasi di intervallo e conclusione percorso. La Narciso, più spaziosa, ad anfiteatro, con il ruscello d’acqua e luci giuste; la Primula, di taglio più definito, con confortevoli letti ad acqua. Abbiamo una carta dei servizi che presenta un ampio bouquet di trattamenti per il viso e il corpo. C’è persino un capitolo dedicato ai rituali di benessere sia individuali che di coppia. Staff professionale, gentile e molto attento anche nella fase di maggiore personalizzazione, quando il benessere salus per aquam deve sostenere l’obiettivo dimagrante o quello più prettamente beauty. La sensazione piacevole, qui al Tevini, è che il valore dell’offerta di benessere dell’hotel sia superiore alle normali aspettative della clientela:

è questa la vera goccia d’oro. Del resto, questo resort è uno dei maggiori esponenti del circuito Vita Nova, formato da una serie di alberghi dell’area trentina, appunto, nei quali si praticano programmi di benessere davvero completi, attraverso il movimento, la cura del corpo e la fase relax. Un tentativo di dare una certificazione di qualità all’offerta benessere di una area territoriale dalla grande attrattiva turistica, richiedendo standard qualitativi di livello a coloro che intendano farne parte. Iniziativa che, non si è fermata alla pura enunciazione di buone intenzioni, ma ha dimostrato di saper scendere nel concreto. Come testimonia la qualità degli elementi che compongono la Spa del Tevini. Per concludere, uno sguardo alle tariffe di rituali e trattamenti che, in un’ottica di rapporto qualità/prezzo, sono davvero convenienti.

Hotel Tevini Via della Fantoma, 8 - 38020 Commezzadura (Tn) +39 0463 974985 - www.hoteltevini.com

59


Trentino

Sport Hotel Panorama

Un Wellness Resort nel cuore delle spettacolari Dolomiti di Brenta, un angolo di paradiso circondato da 2 ettari di parco privato, con solarium e terrazzamenti fioriti, collezione di rose, area con giardino bioenergetico e orto bio. Qui la natura non è solo scenografia, ma anche tanta sostanza. Perchè il Panorama è un posto davvero unico e particolare, dove da sempre un magistrale mix composto da vacanze active, proposte innovative, buona cucina e benessere in grande stile garantisce successo e affari. Iscritto al Registro Imprese Storiche Italiane, è gestito con grande passione e professionalità fin dal 1885 dalla famiglia Mottes. Cambiano le generazioni, ma lo Sport Hotel Panorama rimane una destinazione tra le più apprezzate in Trentino. Camere e suite sono tutte arredate con gusto e originalità. Si spazia dallo stile tradizionale tirolese a quello moderno montano, con utilizzo esclusivo di materiali locali di origine naturale. Per lo Sport, il bellissimo Altopiano della Paganella e il Parco Naturale Adamello Brenta offrono innumerevoli soluzioni escursionistiche, dai più agevoli sentieri adatti alle famiglie fino alle vie ferrate del Gruppo di Brenta. Un’area perfetta anche per chi desidera praticare deltaplano o parapendio, rafting, mountain bike, nordic walking o down hill.

Sport Hotel Panorama Via Carletti, 6 - 38010 Fai della Paganella (Tn) +39 0473 49 86 00 - www.sporthotelpanorama.it

60

Mentre per le vacanze invernali c’é il comfort di Ski Area Paganella e Andalo con partenza a soli 500 metri dal Resort. La storica stazione sciistica è dotata di oltre 60 km di piste a innevamento garantito, rifugi ben organizzati, scuole di sci, noleggi, piste da fondo, parchi di divertimento sulla neve e piste di ghiaccio. Dopo tutta questa attività sportiva c’è un gran bisogno di rilassare i muscoli e lo spirito. A questo provvede la Dolce Vita Spa con 7 vasche riscaldate ad oltre 30°, divise tra idromassaggi, vasche interne ed esterne. Poi, percorso thalasso con grotta azzurra e vasca di acqua marina, 1200 metri di area umida con sauna finlandese, biosauna al fieno, bagno turco, sauna romana, fontana di ghiaccio, doccia ciclo meraviglia, percorso kneipp, tisaneria biologica e sorgente di acqua oligominerale. Completano il tutto 2 aree relax: la baita alpina con i materassi ad acqua riscaldati e il giardino d’inverno. Vera punta di diamante del Resort è la Beauty Farm: sei cabine e un team di cinque operatori qualificati, terapeuti esperti ed estetiste di alta formazione. Realizzata seguendo i principi della bio-architettura, con uso esclusivo di materiali naturali e a basso impatto, è la giusta cornice per massaggi e trattamenti olistici, Shiatsu, Tailandesi rigeneranti, Hawaiano LomiLomi, Ayurvedici, Antistress. Trattamenti Alpine Spa con alghe e fanghi, scrub esfolianti e rigeneranti per la pelli secche, trattamenti al fieno. Estetica e Beauty Service per corpo e viso con prodotti Maria Galland, Mekkong, Alpienne, Vitalis e altre. Per garantire il massimo in termini di relax e benessere l’utilizzo della Spa dello Sport Hotel Panorama è riservato esclusivamente agli ospiti del Resort.


Trentino

Hotel Villa Madruzzo

L

’ospitalità alberghiera ha i suoi canoni, si sa. E tra questi, fino a non molto tempo fa, c’era il dogma che l’accoglienza nelle città capoluogo, dove predominano i soggiorni per affari e visite culturali, potesse essere appannaggio quasi esclusivo delle grandi catene internazionali, al più di qualche boutique hotel o B&B di livello superiore. Il postulato era: qui la stanza serve esclusivamente come appoggio e per dormire. Dunque, dev’essere pratica, graziosa, dai servizi efficienti e poco altro. L’emozione, la curiosità, il piacere di stupire, si possono lasciare ad altri. Il taglio moderno delle architetture, i materiali, la disposizione degli arredi, i colori e gli odori degli alberghi nelle città italiane spesso finiscono per sembrare uguali ovunque. E al viaggiatore contemporaneo può anche capitare di svegliarsi e non ricordare immediatamente se si trova a Brescia o a Lucca, a Perugia oppure a Cagliari. Un rischio che non si corre a Trento, se si sceglie di scendere all’Hotel Villa Madruzzo. Una dimora storica sapientemente riadattata per renderla fruibile al viaggiatore internazionale più curioso ed esigente. C’è l’ambientazione

Hotel Villa Madruzzo Via Ponte Alto, 26 - 38121 Trento (Tr) +39 0461 986220 - www.villamadruzzo.com

d’epoca, stimolante e ricca di fascino, e c’è il comfort più moderno e fashion dei 2 poli indipendenti, la zona Classic e l’area Belvedere collegate alla Villa da una galleria interna. Tanto verde intorno, tanta quiete, ma anche molta sostanza: camere e suite di notevole eleganza e varietà, servizi puntuali, di gran livello il ristorante, punto di riferimento anche per gourmand extra alberghieri. E poi c’è la Spa, ospitata nell’area Belvedere. Perfettamente integrata nel resort, offre l’essenziale in una dimensione di stile. L’area umida si compone di una piscina riscaldata interna, di una vasca idromassaggio all’aperto, sauna, bagno di vapore aromatizzato e percorso emozionale. Spazi relax davvero confortevoli e cabine ben arredate e ricche di armonia per i trattamenti, disponibili su richiesta. Vista la Spa e considerate la posizione, la struttura, la prossimità a percorsi sportivo/naturalistici e l’attenzione all’alimentazione, il resort di Villa Madruzzo potrebbe tranquillamente diventare, integrando competenze e investimenti, una esclusiva beauty farm. La destinazione ideale per quella ristretta, ma economicamente assai generosa, fascia di pubblico, sempre alla ricerca di centri di eccellenza per il Relax, il Cibo, la Salute, la Bellezza. Un futuro di grandi possibilità dunque l’attende, ma per la qualità degli ambienti e dei servizi offerti, l’Hotel Villa Madruzzo possiede già oggi un luminoso presente da vivere.

61


Trentino

Kristiania Leading Nature & Wellness Resort Relax, benessere e vacanze active in Val di Pejo

I

l Leading Nature & Wellness Resort Kristiania si trova a Cogolo di Pejo, nell’accogliente e verdissima Val di Sole, che è a sua volta immersa nell’idilliaco scenario naturale del Parco Nazionale dello Stelvio, destinazione ideale per trascorrere indimenticabili vacanze in montagna. Per la grande varietà dei suoi ambienti il parco costituisce un’area di immenso valore naturalistico. Le montagne con imponenti vette e ghiacciai affascinano da sempre alpinisti di tutto il mondo, offrendo la possibilità di svariate escursioni secondo diversi gradi di difficoltà, anche in alta quota. Ed è sempre qui, tra le falde, che sgorgano le acque con proprietà curative che vengono poi convogliate nei centri termali di Pejo e Rabbi. Il parco è impreziosito dalla presenza di rare specie protette di piante e fiori, mentre l’area faunistica di Pejo è un piccolo paradiso verde che ospita cervi e caprioli: una gioia per le tante famiglie con bambini che scelgono questa zona, perchè potranno osservarli da vicino e trascorrere spensierate vacanze a contatto con la natura.

62

In hotel, grande scelta di camere e suite: ve ne sono di ogni tipo, ma tutte davvero ampie e luminose, e con ogni genere di comfort. Come sempre avviene nei migliori hotel del Trentino, inesauribile è la proposta in tema di attività sportive e per il tempo libero; qui da non perdere i barbecue all’aperto, la degustazione di vini e prodotti tipici e la visita di stalla e caseificio. Nella stagione invernale gli appassionati sportivi potranno vivere intense emozioni a contatto con la natura durante avvincenti discese sugli sci lungo le piste dell’area di Pejo e panoramiche passeggiate con le ciaspole nel Parco Nazionale dello Stelvio o cimentandosi con lo snowboard e il pattinaggio. Dunque, tanto movimento, cibi buoni e naturali: a questo punto entra in scena il benessere. Ed è un’entrata in scena di grande impatto, grazie alla varietà dell’offerta e alla qualità del Centro Benessere Acquaviva, la Spa del Leading Nature & Wellness Resort Kristiania. Un luogo nato per chi desidera immergersi in una carezza naturale, raffinata ed esclusiva per rinascere


Trentino

nel corpo e nello spirito. Le virtù delle erbe alpine, i movimenti lenti e precisi, i gesti attenti e premurosi: l’amore della natura che accoglie nel suo equilibrio perfetto unita a massaggi e trattamenti di pura bellezza. Tantissimi gli ambienti, piscina coperta panoramica con giochi d’acqua e vasche idromassaggio, due zone sauna separate con sauna del contadino, sauna pietra e fuoco, sauna alle erbe alpine, bagno turco romano a vapore, fontana del ghiaccio, percorso Kneipp e docce vitalizzanti, tisaneria e aree relax, giardino e terrazza solarium panoramica con laghetto bio, piscina d’acqua naturale, idromassaggio caldo e grotta Tepidarium nel parco. Per le coppie amanti della riservatezza è disponibile la Private Spa, con percorsi incentrati sul benessere di coppia, da raggiungere attraverso trattamenti viso e corpo, rituali Rasul, massaggi ayurvedici, idromassaggio e bagni di vapore. Ogni aspetto della Spa è creato e curato per donare il massimo del relax psicofisico agli ospiti, anche grazie alle capacità organizzative dello staff applicato al comparto. La Spa Acquaviva è una vera fonte del benessere nell’incantevole scenario della Val di Sole. Il Trentino da cartolina.

Kristiania Hotel Leading Nature & Wellness Resort Via S. Antonio, 18 - 38024 Cogolo di Pejo (Tr) +39 0463 754157 - www.adler-thermae.com

63


Alto Adige

Quellenhof Resort

D

a oltre 6 anni, ossia da quando è nata questa Guida, la Spa del Quellenhof occupa stabilmente una posizione tra le prime 10 in Italia. Quale altra presentazione potrebbe essere altrettanto esauriente per testimoniare la qualità di un resort che è una vera istituzione per Merano e la Val Passiria. Qualità degli ambienti, dei servizi offerti, la cura di dettagli per altri insignificanti, la ricerca di soluzioni innovative, il piacere di dare emozioni sempre nuove. Il Quellenhof Resort è un maestoso complesso alberghiero composto dall’originario Hotel Quellenhof, dal Forellenhof, dal Parc e Vitalhotel, tutti collegati tra di loro con dei passaggi sotterranei che permettono di raggiungere comodamente l’area benessere. Siamo in località San Martino vicino a Merano, nel più esteso comprensorio della valle. Destinazione ideale per ogni genere di ospite, dalle famiglie agli sportivi. D’inverno, sci alpino, di fondo, oppure snowboard nei vicini comprensori di Pfelders/Plan e Racines-Passo Giovo. Nella stagione calda si può scegliere tra gite in canoa, rafting, cavalcate nella natura, escursioni sulle cime delle montagne. Gli edifici richiamano la tradizione locale reinterpretata in versione moderna. La gamma di facilities e servizi è praticamente infinita, difficile trovare un “buco” nell’offerta tra i vari menù: sportivo, escursionistico, culturale, d’intrattenimento, gastronomico. E, soprattutto, di benessere. Il Quellenhof è dotato di 7 piscine, un lago balneabile, una vasca di acqua salina all’aperto, un Salounge, 22 saune, un Beauty Center e un Medical Center. Per

Quellenhof Resort Pseiererstraße 47 - 39010 S. Martino-Merano (Bz) +39 0473 645474 - www.quellenhof.it

64

i tanti sportivi, campo da golf 4 buche, 8 campi da tennis e un’Accademia del Tennis, maneggio coperto con paddock, 100 mountain bike a disposizione della clientela per partire alla scoperta dei meravigliosi dintorni. Insomma, il resort è stato concepito per soddisfare le richieste anche degli ospiti più esigenti. Che certamente non avrebbero argomenti di fronte a 10mila metri quadri di splendida area Spa distribuita su 3 piani, con reparti esclusivi e zona separata per le famiglie. Un intero piano, quello interrato, è riservato al mondo delle saune dove si trova anche una zona relax per intervallare gli ambienti caldi o magari concluderli degustando infusi alle erbe. Al primo piano, invece, si passa in rassegna il raffinato reparto beauty, dallo stile orientale, che offre manualità d’ispirazione ayurvedica, thai e shiatsu, così come una vasta gamma di bagni e impacchi, con soluzioni aromatiche di ogni genere. Nel fantastico mondo delle acque si trovano la piscina comunicante interno-esterno, il laghetto balneabile e la benefica piscina all’aperto ai sali marini; nello spazio riservato alle famiglie 2 gradevoli vasche con idromassaggio diffuso. Tra gli ambienti benessere una citazione a parte per la Salounge, un area soggiorno con cristalli salini dell’Himalaya, dove il riposo è associato alla purificazione delle vie respiratorie e alla rivitalizzazione dell’epidermide. Infine, al piano superiore, una magnifica area relax arredata con grandi letti e materassi ad acqua. Si potrebbe andare avanti a lungo, ma già da questa breve esposizione risulta chiaro che siamo in presenza di una Spa di valore assoluto. Nell’area trattamenti è prevalente l’utilizzo di prodotti di prestigiose linee cosmetiche. Tariffe buone, per alcune manualità decisamente convenienti. Di grande interesse anche il capitolo delle promozioni nel corso dell’anno con formule soggiorno + benessere davvero invitanti.


Alto Adige

Hotel Adler Balance Spa & Health Residenz

L

’autentica nave scuola degli Spa Resorts italiani. Uno dei primi hotel nel nostro paese a diffondere il verbo del Benessere Salus per Aquam al di fuori del circuito dei grandi stabilimenti termali. In decenni di attività l’Adler Dolomiti - esiste una stupenda struttura gemella in Toscana - è stato in grado di formare sia una classe di operatori Spa di grande valore sia di elevare il livello culturale della clientela nell’allora nascente mercato del Benessere Spa. La tradizionale ospitalità del Sudtirolo unita alla riconosciuta maestria dell’Adler in campo wellness ha fatto di questa struttura un centro leader. Sono in tanti, tra gli operatori dell’accoglienza che sono venuti dopo, non soltanto in Alto Adige, a dovergli qualcosa. Oggi l’Adler Balance è un resort di eccellenza dove l’ospite può ritrovare energia e salute. Un’oasi dove rimettere in equilibrio corpo, mente e spirito, per recuperare vitalità e tornare in forma. Rinnovare l’energia, mettersi al centro dell’universo. I dipinti di Elly Sanoner accompagnano il percorso verso il centro benessere

Hotel Adler Balance Spa & Health Residenz Via Stufan, 5 - 39046 Ortisei (Bz) +39 0471 775 002 - www.adler-balance.com

BALANCE, premiato a livello internazionale. Un viatico emozionale e cromatico che anticipa la filosofia di relax dell’Adler, intesa come concetto di salute, come momento per rinsaldare il proprio patrimonio energetico. Grazie ad uno staff di professionisti che si prende cura di ognuno individualmente, creando un percorso di remise en forme personalizzato, trovando le soluzioni più adatte ad ogni costituzione. Diagnosi preventiva, alimentazione sana ed equilibrata, movimento fisico e rigeneranti trattamenti: è la formula di lunga vita basata sul metodo Mayr che in oltre un secolo ha restituito benessere e gioia di vivere a migliaia di persone. Pochi principi base, approccio olistico e attento alle esigenze individuali, piano alimentare personalizzato, attività fisica e coaching mentale sono i capisaldi del protocollo Adler. A tutto questo aggiungiamo una natura grandiosa e generosa. Melodie di colori, ambienti intimi e accoglienti, essenze di legni pregiati che si sprigionano dagli arredi, rendendoli vivi. Completiamo con servizi alberghieri, tutti di standard superiore, per una vacanza da sogno. E, sullo sfondo, le Dolomiti. Che altro si potrebbe chiedere per vivere un soggiorno benessere perfetto?

65


Alto Adige

Hotel Adria

D

Circondato dal suo grande parco, con giardini e piante secolari, appare al visitatore in tutto il fascino retrò che lo stile autenticamente liberty dell’edificio gli conferisce. Stile del passato, ma tutti i comfort che viaggiatori e turisti moderni giustamente esigono una volta entrati in un hotel di alta categoria qual’è l’Adria. E tra i tanti comfort e servizi alberghieri disponibili un ruolo centrale viene assunto proprio dalla Spa della casa. La sua area umida è composta da una vasca coperta con cascata e idro, sauna finlandese, bagno salino di vapore,

aromarium, pediluvio kneipp e vasca di immersione fredda. Nella Spa dell’Adria tutto ruota intorno alle esigenze individuali di ogni singolo ospite. Ciò è possibile anche grazie ad un’offerta benessere ampia e molto ben diversificata: trattamenti estetici e di bellezza, rituali wellness e manualità di ogni genere dalla grande efficacia, anche grazie all’utilizzo di prodotti prestigiosi quali quelli a firma Maria Galland e Piroche Cosmetiques. L’attenzione del management, inoltre, si è concentrata sul comparto dei trattamenti in abbinamento con la rieducazione alimentare, attraverso una consulenza medica specifica su ogni problema. Proposte e programmi della Medical & Health si basano su una concezione salutistica generale, in combinazione con strumenti balneoterapeutici, fisioterapeutici, psicologici, motori e di vera educazione alimentare. Trattamenti combinati con una serie di suggerimenti che mirano a cambiare lo stile di vita (movimento, cura del corpo, alimentazione, antistress).

Hotel Adria Via Gilm, 2 - 39012 Merano (Bz) +39 0473 236610 - www.hotel-adria.com | info@hotel-adria.com

Nel reparto Medical & Health il wellness lascia il posto a un approccio alla salute completo e scientifico, con una metodologia terapeutica incentrata su fisioterapia, alimentazione e psiche. Per un benessere ancora maggiore e durevole nel tempo.

a oltre un secolo famosa in Europa come stazione termale, Merano vive ormai da qualche anno una seconda giovinezza grazie alla professionalità e all’intraprendenza di operatori turistici all’avanguardia. Come la famiglia che da decenni guida, insieme ad altri resort, l’Hotel Adria. Siamo nel cuore della zona residenziale di Merano, nel suo quartiere più esclusivo, Maia Alta, a pochi passi dal centro storico e dalle passeggiate. L’hotel beneficia già di una posizione incantevole.

66


Alto Adige

Park Hotel Mignon & Spa

I

n Alto Adige, la regione italiana del wellness per eccellenza, questo è uno dei rari Spa resorts di livello a non trovarsi ai piedi delle montagne incantate, bensì in città. Eppure, quasi non se ne percepisce la differenza. La sua location, infatti, si trova in un’autentica oasi naturale nel cuore di una città già verde e ricca di storia come Merano. Il complesso del Park Hotel Mignon & Spa è il principale esponente di una piccola catena di alberghi, tutti situati nell’area. Proprietà e gestione familiare, com’è comune da queste parti: la guida è affidata ad una famiglia matriarcale che ha attraversato decenni di storia dell’ospitalità alberghiera meranese. Il resort si trova a 5 minuti dalle principali vie cittadine, e tuttavia, come dicevamo, ci sembra di stare in un altrove senza tempo, tale è il senso di protezione, di relax che si respira al suo interno. Gli ambienti dell’hotel hanno linee pulite e si presentano dotati di comfort e armonia. I servizi sono curati nel dettaglio, qui si punta molto sulla qualità dello staff operativo, con numerosi collaboratori presenti da molti anni nella casa. Quanto alla Spa, si estende per un totale di 1.200 metri quadri, con spazi distribuiti sia all’interno che all’aperto. Domina la scena l’area acqua che si compone di una piscina coperta collegata con quella esterna, una vasca con acqua salina provvista di lettini e getti idromassaggio. Molto apprezzato dagli ospiti il solarium con vasca

idromassaggio sul terrazzo. C’è poi Il classico, incantevole mondo delle saune, con la finlandese, l’aromarium ai vapori aromatizzati, il bagno thalasso ai vapori salini e la splendida sauna tropicale, con il completamento della grotta di ghiaccio. Pietra, legno, vetrate divisorie, illuminazione curata e arredi floreali d’autore contrassegnano questo elegante comparto. Sala relax d’atmosfera, con la forza suggestiva data dal crepitio della legna che arde in camino, mentre lo sguardo spazia sul delizioso laghetto esterno nel giardino di rose e magnolie. Nel reparto trattamenti, le cabine sono assistite da uno staff preparato che propone una carta dei servizi con interessanti proposte di manualità per il viso ed il corpo. Le tariffe riportate in listino sono adeguate alla qualità dei trattamenti offerti e appaiono sempre abbastanza convenienti per i massaggi. Non va, inoltre, dimenticato che il Park Hotel Mignon per il benessere riceve costantemente ottimi report dai suoi ospiti a testimonianza dei requisiti di eccellenza della sua area wellness e del ruolo di prim’ordine che il management del Mignon assegna alla sua Spa ai fini delle fortune di questo delizioso resort.

Park Hotel Mignon & Spa Via K. Grabmayr 5 - 39012 Merano (Bz) +39 0473 230353 - www.hotelmignon.com | info@hotelmignon.com

67


Alto Adige

Hotel Terme Merano

T

utto è sinonimo di relax all’Hotel Terme Merano, a partire dal design minimal e al tempo stesso raffinato delle 115 camere e 24 suite, così come degli altri ambienti. Un vero e proprio rifugio del benessere con la rinomata Sky Spa privata e un accesso diretto alle Terme di Merano. L’hotel è avvolto da un incredibile atmosfera mediterranea e gioca da protagonista all’interno di un panorama incantato che ha come attori il centro storico, il fiume Passirio, le Alpi e il Parco delle Terme. Fin dalla sua inaugurazione nel 2006, il resort ha suscitato l’interesse del pubblico e degli operatori, anche per la sua particolare configurazione architettonica, che porta la firma del noto architetto bolzanino Matteo Thun, autore anche di altre operazioni di rilievo nel mondo degli Spa Resorts. La Sky Spa è la prima in Alto Adige situata in centro città, un’oasi wellness di 2.700 metri quadri con una vista panoramica a 36o gradi sulla città.

Hotel Terme Merano Piazza Terme 1 - 39012 Merano (Bz) +39 0473 259 000 - www.hoteltermemerano.it

68

Offre ampie zone di relax all’aperto, l’Infinity pool riscaldata a 36°, lunga 22 metri, con accesso interno ed esterno in ogni stagione dell’anno, e con postazioni micromassaggio. Tre idro all’aperto, un giardino con palme, scenografiche cabine per trattamenti e la consulenza di esperte operatrici Spa e terapeute. Area umida di grandi dimensioni con sauna finlandese, alle erbe, bagno di vapore aromatizzato, vasca a immersione fredda. Nell’area trattamenti ampio bouquet di proposte tra rituali di relax psicofisico e manualità Viso/Corpo con obiettivo di remise en forme. Un obiettivo al quale collabora fattivamente l’intero, importante reparto ristorazione dell’Hotel Terme Merano, particolarmente con i Menù Benessere che, insieme ai Menù Buongustai, permettono di lasciarsi andare al gusto in un contesto di alta cucina guidata dal principio “fresco e sano”. Per terminare la giornata in totale relax l’hotel accoglie i suoi ospiti nella Palm Lounge, l’elegante e originale Wine Bar con vista sul Giardino delle Palme: un tocco esotico tra natura alpina e leggerezza mediterranea, il contrasto è solo apparente. Qui all’Hotel Terme Merano si sente solo Armonia.


Alto Adige

69


Alto Adige

Bad Moos Dolomites Spa Resort

U

n resort ai piedi delle Dolomiti è già uno straordinario punto di partenza. Fare turismo trovandosi immersi in uno scenario che è patrimonio dell’Umanità Unesco potrebbe spingere a star seduti sugli allori e a trascurare non tanto gli aspetti essenziali della ricettività, quanto i dettagli che, poi, sono i primi a fare la differenza in un mercato sempre più competitivo. Un rischio che non si corre allo Sport & Kurhotel Bad Moos, nelle Dolomiti di Sesto. Te ne accorgi già dalla struttura, perfettamente inserita nella natura circostante, tutta rivestita in legno e con le grandi vetrate che danno la sensazione di essere parte delle maestose montagne che circondano il complesso. All’interno, ambienti ampi e luminosi, arredi eleganti e un gran numero di particolari da scoprire per i visitatori più attenti e curiosi. Appena fuori dal complesso alberghiero, gli impianti di risalita della Croda Rossa permettono di dedicarsi allo sci e agli altri sport invernali, mentre d’estate l’hotel è punto di partenza ideale per escursioni, tour in mountain bike e passeggiate a cavallo.

Bad Moos Dolomites Spa Resort Via Val Fiscalina, 27 - 39030 Sesto Moso (Bz) +39 0474 713 100 - www.badmoos.it

70

Per chi sceglie di godersi il resort, una lunga serie di servizi, tutti di qualità eccellente, viene resa disponibile da uno staff preparato e meticoloso. Merita una segnalazione la cucina gourmet del Bad Moos, con una combinazione di preparazioni altoatesine e internazionali, frutto della passione e della creatività dello chef Leo Peintner, particolarmente attento al rapporto tra alimentazione e salute. Ma, al centro dell’offerta del resort c’è sicuramente il benessere, con la Spa Termesana. 2500 metri quadrati di puro benessere, con la preziosa sorgente d’acqua sulfurea che fa rivivere l’antica tradizione dei bagni termali di Moso, elemento che caratterizza il territorio dal lontano 1765. Rituali individuali o di coppia, una grande piscina all’ozono, un’area umida di notevole varietà con grotta, bagni di vapore e saune di ogni tipo preparate con competenza dal maestro di sauna, una vera guida per discepoli assetati di benessere olistico, alla continua ricerca dell’incontro tra Corpo e Mente. Bagni caldi, una ricca selezione di trattamenti e, al termine, una vasta scelta di ambienti relax, in una cornice suggestiva: la Spa del Bad Moos riesce, con grande naturalezza, a soddisfare anche le aspettative degli ospiti più esigenti. Come ben sappiamo, in tema di Benessere Salus per Aquam l’Alto Adige può vantare numerose perle: lo Sport & Kurhotel Bad Moos è sicuramente una di queste.


Alto Adige

71


Umbria

Park Hotel ai Cappuccini Antichi ambienti e tutti i nuovi comfort di un Resort internazionale

I

l Park Hotel ai Cappuccini, una delle più celebrate destinazioni dell’Umbria, si trova all’interno di un monastero del XVII secolo sapientemente restaurato. Questo splendido edificio e le comunità religiose che fin dalla sua costruzione l’hanno abitato, appartengono alla storia di Gubbio, un’autentica città gioiello immersa nel verde. Le sue pietre, la sua architettura sono tra le testimonianze più alte di un Medioevo luminoso, raffinato e colto. Appartato, eppure vicinissimo al centro della città, il resort unisce, in una felice ed equilibrata combinazione, antichi ambienti e tutti i nuovi comfort che il viaggiatore contemporaneo si attende di trovare in un resort di vaglia internazionale. Dispone di 92 camere tra quelle ricavate nella parte antica del monastero, sopra il chiostro, e quelle di ambientazione moderna ottenute attraverso il calibrato ampliamento della parte nuova, sede di alcune esclusive suite e junior suite. Armonia nei colori, gusto negli arredi, servizi di prim’ordine, tutto è come nelle migliori aspettative. Ristorante all’altezza, merita una visita quella che un tempo era l’antica cisterna dei frati, utilizzata per la

72

raccolta dell’acqua piovana, oggi trasformata in enoteca - e non solo - con una ricchissima offerta dei sapori autentici dell’Umbria. Ma, inutile girarci intorno, il bonus del Cappuccini è rappresentato proprio dalla sua prestigiosa area wellness, sulla quale la proprietà non smette, correttamente, di investire. Non parliamo solo di Spa, ma di un progetto che sembra più tendere verso una remise en forme da Beauty Farm, considerando le scelte più recenti, ossia una maggiore integrazione tra i servizi di fitness, wellness, estetica e alimentazione e soprattutto, il “pesante” contributo alla causa di una figura come Marc Mességué, entrato a far parte del mondo Cappuccini per affermare una filosofia di benessere nella quale la ricerca e l’utilizzo delle erbe e l’alimentazione sana si integrano con la medicina, la fisioterapia e l’estetica in un ambiente quanto mai suggestivo ed elegante. Per stare, invece, alla vera area benessere salus per aquam, al Park Hotel ai Cappuccini & Spa va riconosciuto di essere stato, in una fase tra le più complesse economicamente, tra i pochi ad aver realizzato un intervento strutturale importante. Il nuovo Parco delle Acque, su progetto


Umbria del visionario architetto Simone Micheli, già coinvolto nella realizzazione di altri impianti per prestigiose case in Italia e all’estero, è uno spazio dal design estremamente innovativo, ai limiti dell’avanguardia, che si pone solo in apparente contrasto con la restante parte degli ambienti benessere. Uno spazio unico, ben compartimentato, con 3 vasche, delle quali la più grande e sinuosa dispone di 2 ampie oasi idromassaggio, più altre postazioni

idro sul fondo: la sua acqua, addizionata con potassio e magnesio, depura e tonifica la pelle, che assume un aspetto più tonico e luminoso. Il design di questa piscina trova completezza ed equilibrio dinamico con la seconda vasca, di forma circolare, posizionata di fronte. La terza vasca, dalle dimensioni più contenute, è ad alta concentrazione salina per trattamenti talassoterapici. Dominano il bianco, le cromature, i colori freddi: al primo impatto l’estremismo innovativo del design lascia il segno, poi il comfort arriva con naturalezza. Si tratta in definitiva di una realizzazione coraggiosa, che gli ospiti del resort hanno dimostrato di apprezzare molto. Quanto al resto degli ambienti, la Spa del Cappuccini si presenta con una proposta di livello, con raffinati elementi di arredo e spazi ricchi di armonia grazie alle combinazioni di legno, nei toni del vengè e scale di beige. Ne fa parte una confortevole area umida composta da bagno mediterraneo, biosauna, sauna finlandese e bagno di vapore aromatizzato. C’è poi il Raxul, dalla struttura in pietra, provvisto di panche per trattamenti e savonnage di purificazione nel mezzo di vapori inebrianti. Infine, il Wasser Paradise, un percorso di aroma e cromoterapia nel quale essenze e temperature tropicali accompagnate da caldi giochi cromatici si alternano con i loro opposti producendo, insieme al risveglio dei sensi, anche un evidente beneficio

Una Spa all’avanguardia. Un concept unico che affianca modernità e tinte calde dove ritrovare bellezza e armonia.

vascolare. Tisaneria e due sale relax - delle quali una destinata alla coppia con chaise longue e complementi dal gusto ricercato: il senso dell’eleganza è di casa qui al Cappuccini. In perfetta armonia con lo stile degli ambienti comuni troviamo le deliziose cabine per i numerosi trattamenti proposti dalla casa. La carta dei servizi è di livello assoluto per quantità e qualità e propone manualità nelle quali si fa largo uso di prodotti naturali a base di piante e fiori, con un chiaro approccio olistico al benessere, ispirato anche dalla stretta collaborazione con Aveda, azienda lader nel settore. Buona la comunicazione, ottima l’assistenza agli ospiti. Il Park Hotel ai Cappuccini oggi può vantare una Spa di livello prestigioso. Il vecchio monastero del XVII secolo, circondato da un parco secolare e ornato da uno splendido uliveto, è oggi una delle destinazioni più ricercate per la sua offerta di relax, cultura e natura. Quanto al Benessere, a noi basta sottolineare la sua presenza all’interno della speciale graduatoria delle Migliori 10 Spa in Italia.

Park Hotel ai Cappuccini Via Tifernate - 6024 Gubbio (Pg) +39 075 9234 - www.parkhotelaicappuccini.it

73


Umbria

Nun Relais & Spa Museum

L

a prima scelta in Assisi; una delle prime in tutta l’Umbria e, stabilmente nel Pantheon delle 10 migliori Spa in Italia. Numeri che danno già la misura di un resort realmente differente da ogni altro. Il Nun Relais & Spa Museum di Assisi nasce, infatti, dal recupero dell’antico monastero di Santa Caterina, con un intervento magistrale che ha preservato l’arcana bellezza dei reperti di epoca romana unendola armonicamente con una visione architettonica contemporanea. E tutto il complesso del Nun rappresenta proprio una spettacolare operazione tesa a coniugare storia millenaria e comfort della modernità: poiché un’hotel di prestigio deve necessariamente offrire servizi che rispondano alle richieste di una clientela italiana e internazionale sempre più esigente. Tutto questo al Nun riesce meravigliosamente, e buona parte di questo risultato si deve proprio all’assoluta unicità della sua area benessere, realizzata partendo dai 6 pilastri in calcare del I secolo d.C. che circondano la vasca, in un insieme di forza ed equilibrio di rara bellezza. Il resort si trova a pochi passi dal centro di Assisi, circondato dalle magnifiche colline di questa parte dell’Umbria e da una quiete e un’atmosfera che sono il retaggio della storie vissute in questi luoghi suggestivi. Dispone di 18 suite, tutte molto belle e spaziose e ognuna con una sua propria personalità tanto negli arredi quanto nelle forme architettoniche.

Nun Relais & Spa Museum Via Eremo delle Carceri 1A - 6081 Assisi (Pg) +39 075 8155150 - www.nunassisi.com

74

I servizi sono quelli di un luxury resort. E sono di tale qualità da attrarre anche una fascia di clientela esterna al complesso, destinata principalmente a godere dell’offerta benessere dello Spa Museum. Uno spazio straordinario per progettazione, linee degli interni, livello avanzato delle soluzioni impiantistiche e cura “individuale” degli ospiti nella fase più strettamente operativa. La definizione di Spa Museum è unica, più che insolita, ed è una scelta intelligente all’interno di un lavoro di comunicazione nel quale si riconosce la mano di professionisti. Una Spa che si presenta come un luogo carico di spiritualità, ma che persegue in maniera funzionale gli obiettivi di un vero centro benessere salus per aquam. Le quattro differenti sale che ricreano le terme romane, il Tepidario, il Caldario, il Sudatorio, il Frigidario sono alla base del Percorso Nun nel quale, nel rispetto dei principi della bioclimatologia, e grazie all’alternanza delle diverse somministrazioni di calore, vengono dispensati all’intero organismo effetti depurativi e rigeneranti. La piscina si incastona come un gioiello su una pietra antica, e tutti gli ambienti benessere, da quelli per il relax fino alle sale destinate ai trattamenti, godono di una naturale armonia. Su di essi supervisiona uno staff molto preparato sui protocolli operativi e, come sottolineato, in grado di personalizzare il soggiorno wellness di ciascun ospite. Il bouquet dei servizi proposti dallo Spa Museum, pur essendo abbastanza contenuto, presenta una buona varietà di soluzioni, tanto della tradizione occidentale che di quella orientale. Molto efficaci le combinazioni di trattamenti drenanti e snellenti. Le tariffe sono appropriate ad una struttura del prestigio del Nun. In fin dei conti stiamo parlando di un’esperienza davvero indimenticabile.


Umbria

Logge del Perugino Wellness & Beauty

P

osta al confine tra 2 regioni leader in fatto di Spa Resorts, come l’Umbria e la Toscana, la struttura delle Logge del Perugino Wellness & Beauty sembra prendere il meglio da entrambe in quanto a fascino della Natura e del Territorio, Gusto e Sapori autentici, Benessere del Corpo e dello Spirito. Una struttura dalla facciata austera che all’interno si apre in un hotel di grande comfort: 24 stanze tutte con ampie finestre e vista sul parco o sui giardini all’Italiana, alcune con giardino ad uso esclusivo, adatte ad ogni esigenza, anche a chi viaggia in compagnia dei propri animali domestici. Dentro, ambienti raffinati, servizi di livello, e tanto relax. All’esterno, panorami mozzafiato, aria salubre, il centro storico di Città della Pieve a soli 3 minuti di cammino. Le Logge sono il punto di partenza ideale per escursioni nell’incanto della Val d’Orcia e della Val di Chiana, verso le mille opportunità del Lago Trasimeno, gli eventi di Cortona, Siena, Orvieto, o le Terme di Chianciano. Si potrebbe soggiornare qui un anno intero e ogni giorno ci sarebbe qualcosa di nuovo da visitare, storie da scoprire, emozioni da vivere. Anche per chi resta in hotel, oltre ai tanti servizi alberghieri disponibili, c’è la possibilità di intraprendere un viaggio. In questo caso si tratta di un itinerario nel Gusto, grazie al Ristorante Le Sibille che vanta una cucina particolarmente curata ed equilibrata, materie prime del territorio, prevalenza di lavorazioni fatte a mano, e il meglio delle pietanze tradizionali che 2 regioni regine dei sapori, come Umbria e Tocana, sanno offrire.

Quanto al Benessere, a parte il completo relax che si respira in ogni angolo della casa, il Danae Beauty Centre è un gioiellino di Spa, un ambiente intimo e organizzato per distensivi percorsi di benessere e trattamenti di beauty e remise en forme. La nuovissima piscina interna riscaldata a 34° arricchita con salgemma con effetto talassoterapico è interamente costruita in pietra d’Assisi e racchiusa in un’ampia vetrata che affaccia sul parco naturale. Accanto troviamo un bagno turco ai vapori aromatizzati ed una biosauna ad infrarossi, oltre all’area trattamenti dove lo staff applicato al comparto è sempre in grado di dare le giuste indicazioni sulle manualità più indicate per ogni specifica esigenza, con una particolare inclinazione verso Rituali di Coppia davvero efficaci e stimolanti. All’aperto, con il bel tempo, gli ospiti vengono accolti da una scenografica piscina con idromassaggio distesa su un prato adibito a solarium e zona relax con lettini e gazebo, circondati dalla natura. In conclusione, si può senz’altro affermare che alle Logge del Perugino Wellness & Beauty Resort i 5 capisaldi della vera vacanza - Riposo, Natura, Gusto, Cultura e Benessere - trovano la loro felice dimora.

Logge del Perugino Wellness & Beauty Viale dei Cappuccini, 7 - 6062 Città della Pieve (Pg) +39 0578 298927 - www.loggedelperugino.com

75


Umbria

Relais Paradiso & Spa

I

mmaginate per un istante di partire per una vacanza bendati: non vedete la direzione, non seguite il tragitto. Poi, improvvisamente arrivate qui al Relais Paradiso. Voi non lo sapete ancora ma, nel momento stesso in cui aprirete gli occhi, capirete : “Sono in Umbria. Sono in Paradiso”. L’Umbria è qualcosa che si avverte subito: il senso di pace, il ritorno ad una dimensione naturale, vivere e muoversi seguendo il ritmo del proprio respiro. E tutto questo non avviene nella capanna dell’eremita, ma in un resort 5 stelle con tutti i comfort che il più smaliziato viaggiatore internazionale potrebbe desiderare. Il posto, circondato da colline incantevoli, è bellissimo. Si tratta di una dimora ottocentesca appartenuta al patriziato locale, trasformata in un relais di charme con grande gusto ed eleganza. La Spa è un gioiellino, basta non affollarla, ma il management lo sa e dosa gli ingressi con misura. Ambienti raffinati, area umida tecnicamente ben fatta. Di rilievo l’impatto scenico della piscina esterna riscaldata, davvero bella. E utilissima. Cucina del territorio curata, con un servizio attento. E, a proposito di servizio, una nota di merito allo staff alberghiero, professionale e cortese come è diventato raro trovare anche nelle case più prestigiose. In conclusione, un resort di standard elevato, dove però si sente ancora forte la voglia di crescere, migliorarsi. Il Relais Paradiso & Spa si configura come un altro, importante tassello per una regione come l’Umbria che, negli ultimi 10 anni, ha solidamente investito nell’industria dell’ospitalità. Con risultati talora eccellenti, come abbiamo appena visto.

Relais Paradiso & Spa Via dei Castelli 5 - 6035 Fraz. Torri di G. Cattaneo +39 0742 98701 - www.relaisparadisoumbria.com/

76


Umbria

Le Dimore di San Crispino

L

a Dimore di San Crispino sono una serie di prestigiose residenze di campagna situate ai piedi di Assisi, che offrono ai visitatori un soggiorno di charme tra antichi casolari, immersi tra cipressi, olivi, vigneti e piante officinali. Ci sono i profumi e, soprattutto, c’è il gusto: vini di qualità, tartufi pregiati, prodotti a chilometro zero con carni allevate nelle aziende agricole di famiglia. Sulla tavola delle Dimore è tutto un trionfo di sapori antichi e nostrani. Insomma, sei in Umbria che altro potevi aspettarti? Chi viene qui è questo che cerca: quiete, ritorno alla natura, semplicità dei gesti e delle relazioni, cordialità, buon tavola. Una dimensione olistica del vivere. Alle Dimore, tuttavia, sono riusciti a fare qualcosa di più di questo. Grazie alla realizzazione di una piccola, ma efficiente Spa dotata di Biosauna, Hammam, Idromassaggio, Docce Aromatizzate e Area Relax, oltre ad un buon numero di cabine trattamenti, accoglienti e ben disposte, nelle quali si applica uno staff di operatrici Spa dalla corretta manualità e dai buoni consigli. La Spa si avvale inoltre della consulenza scientifica del dottor Giulio Franceschini, medico chirurgo, specializzato in dermatologia, con una lunga frequentazione dei centri di ricerca e studio su prodotti e metodiche anti invecchiamento. Nel corso dei trattamenti praticati alle Dimore vengono utilizzati anche alimenti naturali ed erbe officinali prodotti nella stessa azienda. Di qui la definizione per l’intimo centro benessere della casa di Natural e Medical Spa. In questo senso, e non è un dato di scarsa rilevanza, si tratta dell’unica nel suo genere in Umbria. La Spa delle Dimore è aperta anche alla clientela esterna al resort.

Le Dimore di San Crispino Via Vocabolo Reale 129 - 6081 Tordandrea - Assisi (Pg) +39 075 8043257 - www.assisibenessere.it

77


Umbria

Hotel Benessere Villa Fiorita

Quando riveliamo che la destinazione della nostra vacanza si trova in Umbria, anche al viaggiatore meno navigato appare evidente quali potranno essere le nostre aspettative. Sono la ricerca della pace, della tranquillità, del vero relax psicofisico insomma, a informare le nostre scelte. Insieme al desiderio di rigeneranti passeggiate - a piedi o in bicicletta - all’escursionismo storico culturale in alcuni celebrati luoghi della cristianità e all’abbandono ai profumi e ai sapori di una cucina sana e naturale. Tutti elementi che senza dubbio è possibile trovare nel corso della permanenza nell’Hotel Villa Fiorita. Siamo, infatti, sull’altopiano di Colfiorito, nei pressi di Foligno, sulla strada che conduce a Perugia, ad oltre 750 metri. Nel cuore dell’Appennino umbro. A poca distanza c’è il parco naturale di Colfiorito con i suoi magnifici sentieri immersi nel verde, aria buona da respirare e i ritmi della città lontani mille miglia. L’hotel si presenta con una struttura di tipo tradizionale, arredi di stampo classico, ambienti comuni ampi e ben serviti. Camere e suite tutte molto luminose e dotate di ogni comfort, per i nuclei familiari più importanti l’hotel mette a disposizione anche la soluzione di 2 grandi appartamenti. Fin qui sarebbe già tutto in linea con le aspettative di cui sopra. Ma c’è anche il

Hotel Benessere Villa Fiorita Via del Lago 9 - 6034 Foligno (Pg) +39 0742 681326 - www.hotelvillafiorita.com

78

resto, che ci riguarda da vicino. Perché il bonus di questa casa è rappresentato proprio dalla Spa. In anni recenti, infatti, il management ha deciso di elevare in maniera sostanziale quello che un tempo era solo un accenno di area benessere, allestendo un centro dotato di tutti i requisiti fondamentali per un vero ambiente salus per aquam. La Spa del Villa Fiorita si presenta con una grande area acqua interna, completa di 4 lettini massaggianti, 4 cascate con relativo massaggio cervicale, 1 geyser centrale con illuminazione led e fontana accessoria, 2 postazioni con massaggi glutei e massaggi plantari, e infine un percorso Kneipp. Ai lati, 2 maxischermi a parete diffondono immagini di benessere con l’accompagnamento di brani utilizzati in musicoterapia. C’è anche una piccola vasca idromassaggio con cromoterapia. L’area umida si completa con il sentiero di docce emozionali, in pregiati mosaici di Murano, con idromassaggi al mango, nebbia al mentolo e zona di contrasti caldo/freddo in funzione vascolare; con il bagno di vapore, nei toni del bianco e azzurro, e con la sauna finlandese. Sala relax con vista sull’esterno. Nel reparto trattamenti “L’Altopiano” è allestita una serie di cabine in vivace stile etnico dove lo staff applicato alla Spa esegue programmi beauty viso/corpo con diverse escursioni nelle discipline orientali. Le tariffe sono buone, interessanti quelle dei trattamenti anticellulite ai fanghi. Numerose e molto vantaggiose anche le offerte di pacchetti soggiorno+wellness nel corso dell’anno: suggeriamo di collegarsi periodicamente al sito web dell’hotel per coglierle al volo.


Umbria

79


Valle D’Aosta

Bellevue Hotel & Spa

I

nfiniti dettagli, pensati per creare emozione e memoria. Il filo conduttore non è la ricerca del lusso ma della qualità e dell’unicità. La presentazione di questa splendida casa della Valle d’Aosta sul proprio sito web non potrebbe essere più giusta e, al tempo stesso, evocativa. Il Bellevue Hotel & Spa di Cogne è uno straordinario esempio di come si fanno accoglienza alberghiera e turismo di alta qualità, in un contesto che, dentro e fuori della struttura, riesce sempre ad emozionare il visitatore.Il territorio magico, la scelta infinita di attività all’aperto sia in inverno che in estate, la prossimità ad agognate mete di viaggio in Italia, come anche in Svizzera e in Francia, la grande disponibilità di ambienti diversi, maestosi, curatissimi in ogni dettaglio, servizi alberghieri di standard internazionale, tutti questi elementi non vengono semplicemente pubblicizzati, sono esattamente ciò che gli ospiti troveranno fin dal momento dell’arrivo. Come le 39 tra camere e suite, ognuna diversa dall’altra, cosicché ogni stanza possa raccontare la sua storia. Alcune hanno caminetto e vasca idromassaggio, altre anche la sauna privata. O come i tanti punti di (eccelsa) ristorazione: dal Petit Restaurant (stellato Michelin), al ristorante Bellevue e la sua terrazza, al “Bar à Fromage,

Bellevue Hotel & Spa Rue Grand Paradis, 22 - 11012 Cogne (Ao) +39 0165 74825 - www.hotelbellevue.it

80

restaurant de montagne” di fronte al grande camino, fino alla “Brasserie du Bon Bec”, situata nella piazza di Cogne. La carta dei vini merita un’attenzione, con le sue 2.000 etichette, la cantina di stagionatura dei formaggi, l’orto che rifornisce tutte le cucine. In estate, tutti i venerdì, con una bella passeggiata nel bosco della Valnontey, si raggiunge la Maison à l’Alpage, dove anche gli chef si trasferiscono per offrire una grigliata nel cuore del Parco. Si potrebbe parlare a lungo di tutto il bello che c’è nel Bellevue, ma il fiore all’occhiello del resort è la suggestiva area benessere “Le Sorgenti del Gran Paradiso”. La Spa propone uno spazio di 1.200 mq. su due livelli: 2 piscine con idromassaggio (una accessibile anche ai bambini e l’altra con un nuovo sistema di depurazione a base di sali di magnesio e di potassio), 6 saune (biosauna alla camomilla, sauna finlandese, al pino mugo, biosauna agli agrumi, al fieno di montagna e una ai raggi infrarossi), 2 bagni di vapore (un sudario romano e un bagno turco), grotta polare, stanza del sale (pareti di sale dell’Himalaya, letti in cedro e nebulizzatore di sale marino), 5 cabine massaggio più una per trattamenti estetici, grotta dell’orso (trattamento Rasoul), un antico chalet valdostano del 1717 per enoterapia per la coppia (bagni nel vino di montagna, spezie e miele) o per bagni di latte e miele, una Suite Spa, 3 zone di intervallo e distensione (con letti ad acqua, di paglia, di foglie di mais, a memoria di forma e a comandi elettrici). Relax, armonia e remise en forme sono garantiti anche dal supporto di uno staff di grande professionalità e competenza. Tutti i prodotti utilizzati nella Spa sono dell’Officina Profumo Santa Maria Novella di Firenze.


Valle D’Aosta

Saint Hubertus Resort

C

ominciamo dall’ambientazione, superba: siamo nel comprensorio sciistico di Breuil Cervinia, che è tra i più grandi e spettacolari d’Europa. Oltre 350 km di piste che si snodano tra montagne da cartolina - Cervino e Monte Rosa, tra le altre - e collegano le località italiane di Cervinia e Valtournenche con la svizzera Zermatt nel celebre Matterhorn Ski Paradise. Qui la neve rappresenta sport, vacanza, divertimento, ma in primavera la natura esplode e d’estate il paesaggio è un incanto. Il Saint Hubertus Resort è un punto di osservazione ideale su questa meraviglia, perché offre una vista privilegiata sul Cervino ed è a soli 5 minuti dal centro città. La struttura è architettonicamente molto interessante, assai innovativa nelle forme e sapientemente antica nella scelta dei materiali: la banalità non abita qui, e vivaddio! L’industria italiana dell’ospitalità ha bisogno di imprenditori capaci di osare. All’interno del complesso spaziosi appartamenti dai 60 ai 120 mq, differenti l’uno dall’altro, ma tutti con camino in pietra nel soggiorno, cucina ad alta tecnologia, bagni in marmo, lavandini scolpiti. Spazi curati nei dettagli per offrire un soggiorno indimenticabile. Grande attenzione alla cucina - e alla somministrazione in genere - con pietanze internazionali e valdostane rivisitate, in cui predomina l’utilizzo di materie prime del territorio.

Quanto alla Spa, esibisce fin da subito una magnifica piscina dalle grandi vetrate con vista sul Cervino, addizionata con sali minerali dai molteplici benefici. Intorno troviamo sauna finlandese, bagno di vapore, docce emozionali, cascate di ghiaccio e e cabine con lettini termali di coppia per vivere un’incredibile esperienza sensoriale tra manualità, profumi ed essenze. Grazie ad una equipe di professionisti (spa therapist, spa manager, chinesiologi, osteopati, educatori fisici e dietisti) si realizzano programmi di salute elaborati su concetti ergonomici individualizzati per gli ospiti che diventano così attori consapevoli del proprio miglioramento psicofisico. Insomma, la Val d’Aosta non è più da tempo quella regione dove si va in visita solo perché ci si trova già in Piemonte o lì nei pressi: esistono destinazioni con i fiocchi, non solo dal punto di vista del territorio, ma anche della professionalità alberghiera, condotte da maestri dell’ospitalità. Il Saint Hubertus Resort è sicuramente tra questi.

Saint Hubertus Resort Via Piolet, 5a - 11021 Breuil-Cervinia (Ao) +39 166 545916 - www.sainthubertusresort.it

81


Valle D’Aosta

Romantik Hotel Jolanda Sport

I

l Romantik Hotel Jolanda Sport si trova a Gressoney ed è una delle prime strutture ricettive alberghiere della comunità Walser. Siamo ai piedi del Monte Rosa e proprio da qui si parte per indimenticabili escursioni di 1 o 2 giorni sul ghiacciaio. Scenario incantato in estate, durante l’inverno Gressoney si offre con sci di discesa, sci nordico, pattinaggio, ciaspole, sci alpinismo, cascate di ghiaccio, heliski, per ogni età ed ogni livello di capacità. L’Hotel Jolanda Sport è una casa dal grande calore. Rinnovata negli anni, offre tutti i servizi e le comodità per il benessere ed il relax, per lo sport e le attività montane. Un arredamento rustico e comunque raffinato, frutto di un’attenta selezione di mobili antichi e dettagli di pregio. Nelle camere, di tante tipologie differenti, l’atmosfera non cambia e favorisce il relax e il recupero delle energie. E, a proposito di energie, un bel riconoscimento va dato al management di questo hotel per la scelta di “ripulire” ogni ambiente dal surplus di onde elettromagnetiche generate dalla tecnologia

Romantik Hotel Jolanda Sport La Trinité - 11020 Gressoney (Ao) +39 0125 366140 - www.hoteljolandasport.com

82

che è sempre più parte della nostra quotidianità. Un’operazione affidata a professionisti del settore, della quale, per ogni approfondimento, si dà conto sul sito ufficiale del resort.Per tornare ai servizi, nel ristorante dello Jolanda si preparano anche ottime pietanze vegetariane, vegane e senza glutine. La cantina vini, da poco rinnovata e ingrandita, presenta alcune centinaia di etichette italiane e francesi, con qualche grand cru di livello. Al Romantik Hotel Jolanda Sport di Gressoney non manca proprio nulla, dalla piscina al centro benessere, dalla sauna all’area massaggi, dall’area bar interna arredata tradizionalmente al dehor esterno. Nel nuovo centro benessere, anche questo costruito in stile, con travi e legni vecchi, ci sono piscina con idromassaggio, sauna finlandese con minipiscina esterna a 9 gradi, biosauna, bagno turco, palestra e una zona beauty dove mani esperte eseguono trattamenti specializzati, bagni aromatizzati nella vasca idromassaggio della Principessa e rilassantissimi bagni di fieno. Trattamenti per il relax, per la bellezza e la salute della pelle, per il recupero sportivo, tutti con utilizzo esclusivo di prodotti naturali. All’Hotel Jolanda Sport c’è quanto serve per rendere ogni soggiorno una vera vacanza di benessere.


Valle D’Aosta

Parc Hotel Billia

U

n’acqua pura e cristallina, incontaminata, che scorre preziosa dalle immacolate sorgenti dei più alti ghiacciai d’Europa, è la punta di diamante dell’EVE, il gioiello più luminoso del SaintVincent Resort & Casino. Si tratta di un di una Spa di grandi dimensioni originariamente ricavata nelle antiche cantine del Grand Hotel Billia. “L’EVE” in patois, tradizionale dialetto francoprovenzale del posto, significa proprio acqua: nel cuore delle Alpi, al cospetto dei maestosi 4.000 che marcano in modo possente i confini della Valle d’Aosta, l’acqua limpida e fresca dei ghiacciai, che hanno formato col loro lavoro nel corso dei secoli la grande valle centrale e le valli laterali della Regione, viene accuratamente raccolta nell’EVE per donare agli ospiti indimenticabili momenti di relax. Non acqua termale, quindi, ma acqua pura di alta montagna per il riequilibrio di Corpo e Mente in una vera funzione olistica. All’interno degli eleganti ambienti della Spa si può scegliere tra tante opzioni: lasciarsi pervadere dalla frizzante energia dei percorsi terapici, come il percorso Kneipp, combinato con una seduta di avvolgente idromassaggio nella grande vasca esterna del complesso, oppure beneficiare dei poteri salutari dell’acqua grazie ai nuovi percorsi realizzati tra le vasche in pietra locale. Per chi poi vuole vivere momenti di intenso benessere, l’atmosfera della sauna, della biosauna e dell’hammam, unitamente alle docce ad ugelli e a quella cervicale,

alla cascata di ghiaccio e alle sedute di cromoterapia regalano un percorso di totale rigenerazione. Rituali di eccellenza per viso e corpo con prodotti pregiati e dalla texture raffinata completano un’offerta in grado di soddisfare ed emozionare anche l’ospite più esigente. Grazie anche alla immediata visibilità dei risultati ottenuti con i percorsi di totale remise en forme. Qui all’EVE si usano solo oli essenziali puri al 100%, dai forti poteri terapeutici, messi a punto per gli ospiti del resort da Alpiflora, rinomata azienda locale, che lavora fiori e arbusti del paradiso alpino valdostano. Per la cura del viso, invece, ci si è affidati ad un’azienda leader nel settore dell’estetica, Natura Bissé, proprio per garantire agli ospiti il massimo dell’efficacia nelle applicazioni. Il comfort e l’esclusività del Parc Hotel Billia, la bellezza e il particolare clima di Saint-Vincent, detta proprio per questa singolarità la “Riviera delle Alpi”, i paesaggi incantevoli e una cucina sana e gustosa non fanno altro che aggiungere ulteriore capacità di attrazione ad una destinazione che, grazie all’EVE, è tra le più richieste.

Parc Hotel Billia Viale Piemonte, 72 - 11027 Saint-Vincent (Ao) +39 0166 5231 - www.saintvincentresortcasino.it

83


Veneto

Galzignano Terme Spa & Golf

I

l Veneto Euganeo è un territorio davvero generoso, anche per l’infinita serie di destinazioni di turismo termale, e non solo, adatte a qualsiasi palato, purchè avvezzo ai sapori raffinati. Circostanza che trova espressione perfetta nel resort che qui presentiamo, formato da 3 hotel indipendenti , ognuno con una proposta di accoglienza differente, ma tutti accomunati dalla grande qualità di ambienti e servizi. Le strutture si trovano tutte all’interno di un rigoglioso parco di 35 ettari. Il grande e confortevole Majestic, lo Splendid e, infine, lo Sporting con vista sul green per gli appassionati golfisti . Siamo a Galzignano: la località che dà il nome al complesso è una delle più attrezzate stazioni termali italiane, non a caso ciascuno degli hotel dispone di un proprio stabilimento. A disposizione degli ospiti c’è una vasta serie di piscine interne ed esterne, grotte termali, aree idromassaggio e giochi d’acqua, percorsi vascolari. Quella di Galzignano è un’acqua unica ed è anche elemento primario del processo di maturazione, conservazione e rigenerazione del fango termale,

Galzignano Terme Spa & Golf Viale Delle Terme, 84 - 35030 Galzignano Terme (Pd) +39 049 9195665 - www.galzignano.it

84

ineguagliabile per le sue proprietà salso-bromoiodiche e per le sue capacità terapeutiche. Grazie a questa preziosa acqua e all’argilla presente in un piccolo lago nelle vicinanze di Arquà Petrarca, qui si produce uno dei migliori fanghi termali di tutto il Bacino Euganeo, e dunque uno dei migliori al mondo. E in ognuno dei 3 hotel del complesso gli ospiti possono scegliere trattamenti specialistici con fanghi e acque salso-bromo-iodiche. Quanto all’area Spa, il Physiosal Center è una vera oasi del benessere, dove ritrovare la forma psicofisica in totale relax. Si trova all’interno del Medical Spa & Beauty Physiosal Center, una struttura di circa 800 metri quadri, dove trovano spazio docce emozionali, idromassaggio, sauna, grotta termale e area relax. Oltre, naturalmente, ad uno staff in grado di offrire esperienze polisensoriali e prendersi cura di ogni ospite creando sensazioni uniche all’interno di un percorso tra profumi, colori, musica e diverse tipologie di massaggio e trattamenti viso e corpo. L’obiettivo non è solo suscitare benessere temporaneo, ma fornire strumenti da utilizzare quotidianamente per un nuovo stile di vita sano e positivo. Le Terme Euganee hanno una storia millenaria che parla di benessere e il Galzignano Resort è un luogo da scegliere se davvero si intende ritrovare armonia, bellezza e cancellare i segni del tempo e dello stress.


Veneto

85


Veneto

Hotel President Terme

L

a location è quella del Parco del Montirone, ai piedi dei Colli Euganei. L’Hotel President Terme di Abano Terme è un resort che offre Benessere a 5 stelle. Lo dice la sua storia, lo sostengono gli ospiti che sono passati per i suoi solenni ambienti almeno una volta e hanno sperimentato il lusso temperato da una calda accoglienza, la tranquillità mediata dalla vivacità delle proposte, il benessere psicofisico sublimato dalle cure termali, grazie all’acqua e al fango di Abano Terme, la stazione termale più antica d’Europa. Fin dal 1968, anno della sua fondazione ad opera della famiglia Sabbion, il President Abano ha puntato a ridefinire il concetto stesso di vacanza, offrendo un soggiorno sui generis. 105 tra camere e suite, 2 ristoranti, una gamma infinita di servizi di standard superiore. Impianti e attrezzature sono disponibili per chi intende praticare attività come fitness, nordic walking, bici e golf. Qui protagonista è l’ospite, dal primo all’ultimo giorno della permanenza nella casa. Le piscine e la Medical Spa sono quanto di meglio il territorio possa offrire sia in termini di distensione che di trattamenti terapeutici, questi ultimi particolarmente all’avanguardia negli ultimi tempi per la speciale offerta di programmi curativi con fango termale dimostratisi davvero efficaci. Per coloro che scelgono un soggiorno benessere con finalità di remise en forme, l’hotel mette a disposizione i 2 protocolli Dieta e Detox. Seguendo i consigli di uno staff competente ed esperto, non solo si migliora il proprio status psicofisico, ma si apprende anche un nuovo stile di vita, più salutare . Il classico esempio di vacanza intelligente.

Hotel President Terme Via Montirone, 31 - 35031 Abano Terme (Pd) +39 049 866 8288 - www.presidentterme.it

86


Veneto

Hotel Terme Antoniano

U

na storia che ha inizio esattamente 50 anni fa, nel 1967, quando la famiglia Bernardi apre il suo primo hotel a Montegrotto Terme. Da allora, molte cose sono accadute, le strutture sono diventate 3 e anche le generazioni successive si sono impegnate nello sviluppo delle attività. Un tempo, di Montegrotto si diceva “vicino ad Abano Terme”, ma oggi questa piccola florida località dei Colli Euganei possiede una sua propria identità, anche grazie allo sviluppo turistico conseguito negli ultimi decenni. Nei meravigliosi dintorni ricchi di storia e tradizione, si trovano borghi medioevali, abbazie e castelli, ognuno meritevole di una visita giornaliera dedicata. L’Hotel Terme Antoniano è un 4 stelle nel quale il benessere e la salute degli ospiti sono posti in primo piano fin dal momento del check in. La casa è pienamente confortevole sia nelle parti comuni che nelle camere e suite, nelle quali domina la scelta bioenergetica: l’impianto di riscaldamento fa uso del calore naturale delle acque termali, i sistemi di illuminazione si approvvigionano da fonti alternative, la cura degli spazi è fatta seguendo intelligentemente il rispetto dell’ambiente. Rispetto che si trova anche nella cucina del Terme Antonino dove i menù a km. zero regnano sovrani: dunque, freschezza, genuinità, stagionalità e territorialità dei prodotti utilizzati nella preparazione dei piatti sono assicurate. Nell’ambito dell’area termale e del reparto wellness gli ospiti hanno a disposizione servizi personalizzati e possono godere ovunque di un’atmosfera di totale armonia, ideale per ritrovare nuova energia e vitalità, con sullo sfondo lo splendido scenario naturale dei Colli Euganei, la cornice perfetta per mantenersi in forma anche in vacanza. L’area termale dell’Hotel Terme Antoniano, raggiungibile direttamente dalle camere anche in accappatoio, offre molteplici servizi che trovano le loro fondamenta nelle proprietà benefiche dell’acqua termale euganea proveniente dai bacini dei Monti Lessini, nelle Prealpi. Venti ampie cabine per la fangoterapia con bagno ozonizzato, otto cabine per il massaggio terapeutico, un reparto per le terapie inalatorie, una grotta sudatoria e una vasca Kneipp garantiscono eccellenti risultati sulla problematica trattata. Inoltre, le 4 piscine termali interne ed esterne

mantenute a differenti temperature (da 24 a 36°C) sono arricchite con specifici giochi d’acqua appositamente studiati per offrire percorsi di salute ideali e accrescere i benefici delle acque su Corpo e Mente. Nel centro benessere Armonia un nutrito staff è a disposizione per manualità esclusive di ogni genere: trattamenti corpo estetici, curativi, rilassanti e trattamenti viso rigeneranti e antietà. Al rientro da una vacanza benessere all’Hotel Terme Antoniano di Montegrotto ci si sente di nuovo in forma e attivi per affrontare con rinnovato slancio gli impegni della vita quotidiana. Garantito.

Hotel Terme Antoniano Via Fasolo, 12 - 35036 Montegrotto Terme (Pd) +39 049 794177 - www.termeantoniano.it

87


Veneto

Atlantic Terme Natural Spa & Hotel Una Medical Spa nella stazione termale più antica d’Europa

L’Atlantic Terme Natural Spa & Hotel ad Abano Terme è un luogo dedicato interamente alla salute e al benessere, per donare agli ospiti un soggiorno di puro relax e di autentica pace interiore. Situato nella prestigiosa località di Abano Terme, considerata la stazione termale più importante ed antica d’Europa e tra le prime al mondo per le proprietà uniche della sua acqua salsobromoiodica, l’Atlantic Terme Natural Spa & Hotel è un resort che garantisce grande comfort grazie a camere e suite eleganti e complete di tutto, ad una cucina genuina con materie prime prevalentemente del territorio, alle meraviglie naturali del parco che circonda scenograficamente l’intero edificio e, infine, alla professionalità dello staff alberghiero, in grado di far vivere agli ospiti momenti unici in un’atmosfera di calda accoglienza. Il suo centro benessere all’avanguardia insieme al reparto dedicato alla cura fangoterapica, sono in grado di soddisfare sia le esigenze di coloro che desiderano concedersi una vacanza all’insegna del benessere più totale, sia di quanti sono orientati a scegliere programmi mirati a risolvere specifiche patologie. L’Atlantic Terme Natural Spa & Hotel opera nell’ambito della medicina termale, branca medica che utilizza a scopo terapeutico e riabilitativo i mezzi di cura termali. Nell’ultimo decennio le molteplici ricerche effettuate in campo clinico, biologico, chimico e fisico

88

hanno consentito lo sviluppo di un vero e proprio termalismo scientifico che promuove la tutela della salute dell’individuo mediante l’utilizzo di adeguati presidi diagnostici e terapeutici. Varcando la soglia del centro benessere Nefertiti ad Abano Terme si entra in una nuova dimensione del benessere, con un’area umida composta da sauna finlandese, rasul, stanza del sale e bagno turco che, in combinazione con la nuova splendida piscina termale interno/esterno, consentono di ritrovare una reale distensione fisica e mentale ed entrare in uno stato di vero abbandono. Nel menù trattamenti una ricca selezione di efficaci manualità per la remise en forme di Viso e Corpo è a disposizione degli ospiti che, oltre al naturale relax, intendono anche recuperare tono fisico ed energie mentali per affrontare con rinnovato vigore gli impegni della vita quotidiana. Grazie al soggiorno all’Atlantic Terme Natural Spa & Hotel, torneranno a casa con uno stile di vita decisamente migliorato.

Atlantic Terme Natural Spa & Hotel Via Monteortone, 66 - 35031 Abano Terme (Pd) +39 049 866 9015 - www.atlanticterme.com


Veneto

89


Top 10

1 2

Adler Thermae

Pagina 44

Alto Adige

Quellenhof Resort

Pagina 64

3

Abruzzo

4

Alto Adige

5 90

Toscana

Baden Baden

Pagina 16

Adler Dolomiti

Pagina 65

Toscana

Etruria Resort

Pagina 46


6 7 8 9 10

Valle D’Aosta

Bellevue Hotel & Spa

Pagina 80

Umbria

Park Hotel ai Cappuccini

Pagina 72

Alto Adige

Hotel Terme Merano

Pagina 68

Campania

Romeo Hotel

Pagina 20

Umbria

Nun Relais & Spa Museum

Pagina 74

91


Le Altre 50 Abruzzo La Reserve Hotel Terme

Caramanico Terme (Pe)

www.lareserve.it

Villa San Giovanni (Rc) Catanzaro Lido

www.altafiumarahotel.it www.grandhotelparadiso.it

Napoli Ischia (Na) Lacco Ameno (Na) Ischia (Na) Forio d’Ischia (Na) Capri (Na) Barano d’Ischia (Na)

www.vesuvio.it www.continentalterme.it www.reginaisabella.it www.ilmoresco.it www.mezzatorre.it www.continentalterme.it www.hotelparcosmeraldo.com

Porretta Terme (Bo) Bagno di Romagna (Fc) Bertinoro (Fc) Vignola (Mo) Riccione (Rn) Riccione (Rn)

www.helvetiabenessere.it www.euroterme.com www.termedellafratta.it www.hotellacartiera.it www.corallohotel.com www.belvederericcione.com

Trieste

www.duchi.eu

Fiuggi (Fr) Roma Roma Fiuggi (Fr) Fiuggi (Fr)

www.silvasplendid.it www.crowneplazaromehotel.com www.hotelderussie.it www.palazzodellafonte.com www.albergoambasciatori.it

Monticello Brianza (Lc) Limone sul Garda (Bs) Bormio (So) Milano Pavia Milano Erbusco (Bs) Gargnano BS

www.monticellospa.it www.parkhotelimperial.com www.bagnidibormio.it www.harbourclub.it www.cascinascova.it www.bulgarihotels.com www.albereta.it www.lefayresorts.com

Calabria Altafiumara Resort & Spa Grand Hotel Paradiso & Spa

Campania Grand Hotel Vesuvio Continental Terme Regina Isabella Resort & Spa Grande Albergo Il Moresco Mezzatorre Resort Spa Grand Hotel Quisisana Hotel Parco Smeraldo Terme

Emilia Romagna Hotel Helvetia Thermal SPA Hotel Euroterme GH Terme della Fratta Hotel La Cartiera Hotel Corallo Hotel Belvedere

Friuli Venezia Giulia Grand Hotel Duchi D’Aosta

Lazio Silva Hotel Splendid Congress & Spa Crowne Plaza Rome St. Peter’s Hotel & Spa Hotel de Russie GH Palazzo della Fonte Hotel Ambasciatori

Lombardia Monticello Spa & Fit Park Hotel Imperial Grand Hotel Bagni Nuovi Aspria Harbour Club Cascina Scova Bulgari Hotel & Spa Resort L’Albereta Lefay Resort & SPA

92


Marche Terrazza Marconi

Senigallia (An)

www.terrazzamarconi.it

Castellaneta Marina (Ta) Cutrofiano (Le) Polignano a Mare (Ba) Otranto

www.kalidria.it www.sangiorgioresort.it www.borgobianco.it www.basilianiresort.com

Pula (Ca)

www.fortevillageresort.com

Mazara del Vallo (Tp) Mazara del Vallo (Tp)

www.visirresort.it www.kempinski.com

Saturnia (Gr) San Gimignano (Si) Casciana Terme (Pi) Monsummano Terme (Pt) San Giuliano Terme (Pi) Calambrone (Pisa)

www.termedisaturnia.it www.villasanpaolo.com www.termevillaborri.com www.grottagiustispa.com www.bagnidipisa.com www.greenparkresort.com

Lana (BZ) Merano Naturno

www.vigilius.it www.palace.it www.preidlhof.it

Cortina D’Ampezzo (Bl)

www.cristallo.it

Puglia Grand Hotel Kalidria & Thalasso Spa San Giorgio Resort & Spa Borgobianco Basiliani

Sardegna Forte Village

Sicilia Visir Resort & SPA Kempinsky Hotel Giardino di Costanza

Toscana Terme di Saturnia Villa San Paolo Hotel Terme Villa Borri Grotta Giusti Terme Hotel Bagni di Pisa Palace & Spa Green Park Resort

Trentino Alto Adige Vigilius Mountain Resort Palace Merano Dolce Vita Hotel Preidlhof

Veneto

Cristallo Hotel Spa & Golf

100 Best Via Livenza, 17 - 65015 Montesilvano (Pe) P.IVA 02029940687 Anno 6 - Numero 4 Le 100 Migliori Spa Italiane Registrazione Tribunale di Pescara n° 27/2010 - 28/10/2010

Direttore Responsabile Daniela Ardizzi Stampa Grafica Siva Srl - www.graficasiva.it PR e Pubblicità info@le100migliorispaitaliane.it

93


94


95


96

Le 100 Migliori Spa Italiane  

Una selezione dei Migliori Centri Benessere, Spa, Day Spa e Wellness Center Italiani, accuratemente selezionati, giudicati e catalogati per...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you