__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 16

16

LIFE & PEOPLE

Carlo Santaguida, Paul Santaguida and Gabriella Musacchio

Pensare fuori dagli schemi aiuta ad occuparsi dei pazienti con dolori alla colonna vertebrale by / di LAURA GUZZO Working together wasn’t high on the list of career goals for brothers Carlo and Paul Santaguida. The brothers’ paths were pretty divergent; Carlo pursued science to become a respected spinal neurosurgeon, while Paul was an accomplished MBA. Ironically though, Paul found himself in the healthcare field too, in hospital administration. It was their complementary skills that brought them together three years ago to create CareAxis, a nonprofit organization aiming to overhaul how the Canadian healthcare system manages back and neck pain. As a spine specialist, Carlo was acutely aware of the long wait times for patients suffering from neck and back pain to get MRIs and to consult with specialists like him. When they did finally wind up in his office, they were often disappointed. “They wait all this time to see a specialist and they expect their whole life to be turned around only to find out that they don’t even need surgery,” he says. Carlo knew most of these patients, particularly seniors, needed tailored physiotherapy but even if he recommended it to them, they often couldn’t afford it. The brothers say most family doctors aren’t trained to properly diagnose neck and back pain, so they often recommend an MRI or a consultation with a specialist. They also prescribe pain relief medication, often opioids, which can lead to an increased risk of addiction the longer the patient takes them. So referrals to specialists pile up, wait times increase and patients continue to suffer. CareAxis wants to take a bite out of wait times and give patients faster relief by training physiotherapists to diagnose neck and back issues and recommend a course of action. Training is provided by specialists at the Montreal Neurological Institute, where Carlo is based. There are currently 13 clinics in Quebec that offer advanced physiotherapy services through CareAxis, with more to come this year. Despite the small sample size, the benefits so far have been huge. “Most GP referrals to my office are correct about 15% of the time with regards to who actually needs surgery,” says Carlo. “Our physios are correct 93% of the time and have never missed a surgical patient.”

Lavorare insieme non era una delle priorità professionali dei fratelli Carlo e Paul Santaguida. I loro percorsi erano piuttosto divergenti; Carlo aveva seguito la scienza per diventare uno stimato neurochirurgo spinale, mentre Paul Aveva conseguito un MBA. L’ironia della sor te ha voluto tuttavia che anche Paul si ritrovasse nel settore sanitario, a occuparsi di amministrazione ospedaliera. Sono state le loro competenze complementari a metterli insieme tre anni fa e a creare CareAxis, un’organizzazione no-profit che mira a rivedere il modo in cui il sistema sanitario canadese tratta dolori alla schiena e al collo. Come specialista in chirurgia ver tebrale, Carlo era ben consapevole delle lunghe liste d’attesa per i pazienti che soffrono di dolori al collo e alla schiena per fare una risonanza magnetica e per consultare specialisti come lui. Una volta arrivati nel suo studio, i pazienti erano spesso delusi.“Attendono tutto questo tempo per incontrare uno specialista e si aspettano che la loro vita venga stravolta, per poi scoprire che non hanno nemmeno bisogno di ricorrere all’intervento chirurgico,” afferma. Carlo sapeva che la maggioranza dei suoi pazienti, in particolare gli anziani, aveva bisogno di una fisioterapia personalizzata ma, per quanto consigliata, spesso non potevano permettersela. I fratelli sostengono che la maggior parte dei medici di famiglia non è preparata a diagnosticare correttamente i dolori alla schiena e al collo, per cui spesso consigliano una risonanza magnetica o un consulto specialistico. Inoltre prescrivono analgesici, spesso oppiacei, che possono aumentare il rischio di assuefazione per il paziente che ne fa un uso prolungato. Di conseguenza i rinvii a un medico specialista si accumulano, i tempi d’attesa si allungano e i pazienti continuano a soffrire. CareAxis, attraverso la formazione di fisioterapisti che possano diagnosticare i dolori al collo e alla schiena, vuole ridurre in parte i tempi d’attesa, dare sollievo ai pazienti più rapidamente e consigliare una linea d’azione. La formazione è offerta da specialisti del Montreal Neurological Institute, dove si trova Carlo. Al momento sono 13 le cliniche in Quebec che offrono servizi di fisioterapia avanzati attraverso CareAxis, e se ne aggiungeranno altre quest’anno. Nonostante le dimensioni ridotte del campione, i benefici finora sono stati enormi. “Nella maggior parte dei casi, circa il 15% dei pazienti raccomandati al mio studio dai medici di famiglia ha veramente bisogno dell’intervento chirurgico,” afferma Carlo. “I nostri fisioterapisti hanno ragione il 93% delle volte e non è mai successo che si siano sbagliati su un paziente operabile.”

Photos / Vincenzo D’Alto

OUT OF THE BOX THINKING KEEPS SPINE PAIN PATIENTS IN MIND

Profile for Panoram Italia Magazine

Panoram Italia Montreal - August/September 2019  

Panoram Italia Montreal - August/September 2019  

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded