__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1


PER INFORMAZIONI SULLE OPERE PUBBLICATE Cell. 331.566.45.54 - ossimoro.art@gmail.com - www. ossimoro-art.it Le immagini, i loghi e i testi, sono proprietà esclusiva dei rispettivi autori, ritenendo gli stessi legittimi proprietari e garanti dell’autenticità e provenienza delle operee delle immagini pubblicate. Il possesso di questo catalogo non costituisce l’acquisizione dei diritti delle immagini pubblicate. Vietata la copia, la distribuzione ela diusione non autorizzata. Ogni abuso sarà perseguito a norma delle leggi.


“Effimera Resilienza“ – essere o non essere La nostra vita non è statica ci muoviamo, viviamo, amiamo, odiamo, soffriamo e ci rialziamo. Ognuna di queste azioni può rinvigorire la nostra forza oppure può spezzarla, più o meno gravemente. Possiamo subire ferite fisiche ma anche (e soprattutto) ferite emotive. Ognuna incide più o meno profondamente in noi, lasciando segni che a volte ci accompagnano per tutta la vita. Quando una ciotola, una teiera o un vaso prezioso cadono frantumandosi in mille cocci, noi li buttiamo con rabbia e dispiacere. Eppure c’è un’alternativa, una pratica giapponese che fa l’esatto opposto: evidenzia le fratture, le impreziosisce e aggiunge valore all’oggetto rotto. Si chiama kintsugi Nell’oggetto riparato si vede esaltata questa bellezza Effimera poiché si ricompone in maniera sempre nuova e sempre più bella nella sua Resilienza. “Essere o non essere”? È forse questa la frase più famosa dell’Amleto di Shakespeare pronunciata proprio da Amleto nella prima scena del terzo atto. Si tratta di un interrogativo esistenziale del vivere soffrendo (essere) o del ribellarsi rischiando di morire (non essere). Il dubbio sul senso e sulla validità della vita e le conseguenti difficoltà di scelta e di giudizio. Il dubbio amletico è tra i più attuali del nostro tempo: E’ forse più nobile affrontare la traversata nel mare della vita combattendo o sopportando la sorte stoicamente arrivando fino al nichilismo? Qual è la vera nobiltà?


Profile for ossimoro.art

“Effimera Resilienza“ – essere o non essere -  

La nostra vita non è statica ci muoviamo, viviamo, amiamo, odiamo, soffriamo e ci rialziamo. Ognuna di queste azioni può rinvigorire la nos...

“Effimera Resilienza“ – essere o non essere -  

La nostra vita non è statica ci muoviamo, viviamo, amiamo, odiamo, soffriamo e ci rialziamo. Ognuna di queste azioni può rinvigorire la nos...

Advertisement