Issuu on Google+

News

Cambiamo la Vita

un Sorriso alla Volta

ili

F

re

n,

Re p

ub b l i ca D o m i

a nic

na

IN QUESTO NUMERO: La realizzazione della Smile House di Milano pag. 2 La mia vita con Operation Smile

pag. 3

1° Corso EPLS - EUROPEAN PEDIATRIC LIFE SUPPORT pag. 4 Fondazione Operation Smile Italia Onlus Quadrimestrale N°1 – Anno 4: Gen - Mar 2011 Aut. Trib. Roma n. 265/2008 del 7/07/2008 Stampato nel Ott 2010 da EDIThink S.r.l. Poste Italiane spa Sped. in Abb. Post. D.L. 353/2003 (Conv. in Legge 27/02/2004 n. 46) Art. 1 comma 2 e 3 Roma Aut. 125/2008

Il programma medico globale di Operation Smile: WORLD CARE PATIENTS

pag. 5

Il sorriso di Hawraa e Ahood

pag. 5

News ed Eventi

pag. 6 - 7


La realizzazione della Smile House di Milano

di Roberto Brusati, Professore Ordinario di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Università di Milano

Operation Smile News Periodico Quadrimestrale della Fondazione

Membro del Collegio dei Consiglieri Scientifici della Fondazione Operation Smile Italia Onlus

Direttore Esecutivo Alessandra Corrias Redazione Valentina Gullotta Sauve Benedetta Spinola

Ve n

e zu

el a

Hanno collaborato Prof. Roberto Brusati Cristina Flavoni Alessia Frani

Eventi 12%

293.895 419.297 430.957 152.164

Donazioni da enti privati 23%

Donazioni in natura di beni e servizi 33%

• Progetti e missioni 1.071.568 • Spese generali di funzionamento 145.375 • Spese di comunicazione e promozione 60.086 Spese generali di funzionamento 11%

Spese di comunicazione e promozione 5% Progetti e missioni 84%

Donazioni da individui 32%

Progetto Grafico Madvertising

Fondazione Italia Onlus

Presidente On. Dott. Santo Versace Vice Presidente Avv. Beatrice Menis Dalla Chiesa Consiglieri di Amministrazione Dott. Gianluca Biavati Avv. Francesca De Stefano Avv. Gianluca Santilli Dott. Bonifacio Spinola Miniscalchi Erizzo Dott. Stefano Zapponini Collegio dei Revisori dei Conti Presidente - Dott. Gianluca Zaccaria Avv. Valentina Adornato Dott. Massimo Guerrieri Paleotti Presidente del Collegio dei Consiglieri Scientifici Dott. Domenico Scopelliti Direttore Generale Dott.ssa Alessandra Corrias

Platini, Brasile

Tasiran, India

La mia vita con Operation Smile di Alessia Frani, Infermiera volontaria

Non è facile fissare su carta emozioni, sensazioni e stati d’animo che si sono susseguite in questi ultimi cinque anni. Ora però è arrivato il momento di prendere la penna e cercare di descrivere quello che i miei occhi hanno visto, il mio cuore ha percepito e le mie braccia hanno coccolato. Ho partecipato a tante missioni in Africa, in Marocco, in India e ho partecipato alla missione un po’ speciale di Haiti ma l’emozione più bella resta legata all’esperienza che ho vissuto con Operation Smile in Africa, una terra che sembra creata dal sole. Questa terra ti entra in ogni dove con il suo odore che non ti resta solo nel naso ma rimane impresso nella tua testa e poi… e poi ci sono loro, i bambini che si presentano sul sito della missione con quei sorrisi indifesi che, nonostante tutto, ti ridono e ti chiedono aiuto. Questi stessi sorrisi, quando tutto è finito, ti ringraziano con gli occhi ripetendo “grazie” all’infinito e tu sai che quello è un sorriso che da indifeso è tornato ad essere sano e libero, libero di ridere e libero di vivere il mondo senza paura. Ogni missione lascia

un’impronta indelebile che nessuno può cancellare e anche se il tuo corpo è sfinito senti dentro una carica di energia e positività che sai viene dal cuore. Quando torni a casa poi scopri che il “nostro Mondo” manca un po’ di questo sorriso e della capacità di vedere tutto quello che abbiamo, e a ni, in m volte anche di dire grazie. issione ili o ad H a i t i . F o t o di G u id o S a n c Per questo sono pronta a ripartire per la mia 10a missione. Loro hanno bisogno di noi, ma io ho bisogno di loro… grazie Operation Smile Italia. Fr a

2|

Uscite

Donazioni da enti privati Donazioni da Individui Donazioni in natura di Beni e servizi Eventi

sia

visita il sito www.operationsmile.it

• • • •

l es

Dona le tue Miglia, regala un Sorriso.

Entrate

•A

Il 6 giugno 2010 è stato firmato presso l’Ospedale San Paolo di Milano il protocollo di intesa tra la Fondazione Operation Smile Italia Onlus e l’Azienda Ospedaliera San Paolo per la realizzazione della Smile House. Questo protocollo fa sì che l’Ospedale San Paolo metta a disposizione di Operation Smile le proprie strutture (posti letto, sale operatorie, locali) che Operation Smile doterà di personale e di attrezzature destinate allo scopo. Gli spazi ambulatoriali sono •R già stati ristrutturati e sono in corso le procedure per o, ob ai b ert ra c oB a l’arredamento. In questo modo si integrerà l’esistente M rus a t i i n m i s s io n e a Centro Regionale di Riferimento per le Labiopalatoschisi con l’attività internazionale di Operation Smile. Lo scopo della Smile House sarà quindi, oltre che dare assistenza ai pazienti affetti da Labiopalatoschisi e malformazioni maxillo-facciali italiani anche quello di ospitare casi complessi che Operation Smile indirizzerà a Milano. Il trattamento sarà particolarmente qualificato per la presenza di tutte le specialità necessarie ad un trattamento integrato interdisciplinare (ortodonzia, logopedia, otorinolaringoiatria ecc) e non ci si limiterà al consiglio terapeutico da effettuare nel territorio di residenza del paziente ma, per coloro che lo vorranno, potrà essere effettuato in loco da sanitari ad alto livello di specializzazione. Oltre che struttura dedicata all’assistenza la Smile House sarà luogo di insegnamento permanente per medici di paesi in via di sviluppo che potranno trovare ospitalità presso il contiguo Collegio di Milano. Altro aspetto qualificante della Smile House sarà quello della ricerca che ha già individuato alcuni filoni nella scia delle ricerche oggi in atto presso il Centro Regionale rivolte alla crescita mascellare, alla funzionalità velo faringea ed alla genetica delle malformazioni. L’organigramma della Smile House è stato costituito con i seguenti ruoli: Coordinatore Clinico il Prof Roberto Brusati e Coordinatore Scientifico la Dott.Costanza Meazzini mentre la Prof Giovanna Garattini permane nel ruolo di Coordinatore del Centro Regionale di Riferimento. Questa grande realizzazione di Operation Smile Italia è solo la prima cui seguirà quella di Roma ed un’altra nel sud Italia. A questa arida descrizione della realizzazione della Smile House di Milano vorrei far seguire alcuni commenti derivanti dalla mia partecipazione a missioni di Operation Smile nel mondo. Sono stato a Hiderabad (India), Amman (Giordania) e recentemente a Maracaibo (Venezuela). In tutte queste missioni ho riscontrato la massima organizzazione che ha saputo coinvolgere volontari locali per le più svariate esigenze non sanitarie (dall’accoglieza dei pazienti, alla fornitura dei pasti, all’intrattenimento, all’attività di segreteria documentazione fotografica ecc), sanitarie e parasanitarie. Caratteristica decisiva è il lavoro di gruppo e la finalizzazione a dare l’assistenza migliore con chirurghi sperimentati, con elevati standard di sicurezza, lontani dai safari chirurgici che purtroppo caratterizzano alcune missioni. Eccezionale poi la raccolta dati minuziosa, con numerosi dettagli anatomici e chirurgici, computerizzata, finalizzata non solo a ragioni statistiche ma alla valutazione a distanza dei risultati del trattamento. Sempre ho trovato una grande integrazione tra chirurghi locali e chirurghi di Operation Smile, unico modo per far crescere la qualità locale che ridurrà quelle devastanti sequele che costituiscono buona parte della nostra attività chirurgica.

Direttore Responsabile Romano dalla Chiesa

Bilancio Anno 2009 - Fondazione Operation Smile Italia Onlus

Scegli un regalo originale Per il tuo matrimonio, nozze d’oro e d’argento, laurea, battesimo, comunione, cresima, anniversario e compleanno fai una scelta diversa… e condividi con i tuoi cari la tua iniziativa solidale • Scegli le pergamene o le scatoline porta confetti • Fai la Lista Nozze con Operation Smile • Dona un sorriso in occasione del compleanno di un amico • Fai una donazione in memoria o predisponi un lascito testamentario in favore di Operation Smile Condividi i tuoi momenti speciali con i bambini e le bambine di Operation Smile! Per informazioni visita il nostro sito www.operationsmile.it |3


1° Corso EPLS - EUROPEAN PAEDIATRIC LIFE SUPPORT

della Fondazione Operation Smile Italia Onlus - 22/27 novembre - Kumasi (Ghana)

Il programma medico globale di Operation Smile: World Care Patients di Valentina Gullotta Sauve

di Livia Azzariti La Fondazione Operation Smile Italia Onlus grazie ad un finanziamento dell'Area Cooperazione Tra i Popoli della Regione Lazio ed in collaborazione con HopeXChange, European Resuscitation Council, Università della Scienza e della Tecnica - College of Sciences di Kumasi diretta dal prof. Peter Donkor - Società Pediatri del Ghana, il Ministero della Salute Ganese, la Società di Anestesiologia, l'ospedale Takorai e l'ospedale Korle Bu Teaching, ha organizzato il 1° Corso EPLS che si è svolto a Kumasi dal 22 al 27 novembre e che ha avuto come discenti 24 medici anestesisti e pediatri ganesi. L' EPLS è un corso di formazione indirizzato agli operatori sanitari coinvolti in ambito intra o extraospedaliero, nella gestione del paziente critico in età pediatrica o neonatale. Obiettivo della formazione è di far apprendere ai partecipanti le conoscenze e le abilità necessarie per un adeguato rico• Allievi durante il corso

noscimento ed approccio avanzato nel bambino e neonato in condizioni di peri-arresto ed arresto cardiocircolatorio, in accordo con le più recenti linee guida internazionali ed europee di rianimazione (ILCOR-ERC). L'EPLS ha una durata di 2 giorni con metodologia didattica IRC-ERC (Italian Resuscitation Council e European Resuscitation Council) fortemente interattiva e basata prevalentemente su stazioni pratiche in cui i discenti hanno la possibilità di acquisire le abilità manuali e di applicare gli algoritmi di gestione del paziente pediatrico critico mediante simulazioni su manichino, guidate da istruttori pediatrici avanzati RC-ERC. E' fondamentale lo studio approfondito del manuale EPLS, prima dell'inizio del Corso, allo scopo di ottimizzare l'apprendimento dello stesso. Il 1° Corso EPSL in Ghana è l'inizio di un programma di formazione che Operation Smile Italia, intende svolgere a favore del personale medico e sanitario dell'ospedale di Kumasi al fine di favorire l'avviamento di un centro di eccellenza per il trattamento delle malformazioni cranio-maxillo facciali. Questo centro consentirà di poter programmare nel 2011 una prima missione medica in favore dei bambini indigenti, affetti da malformazioni al volto, sia del Ghana sia provenienti dai paesi limitrofi. Il Team medico che ha partecipato al corso inaugurale del progetto era composto da volontari di Operation Smile Italia, istruttori ERC (European Resuscitation Council): Luca Tortorolo, Miriam Tumolo, Laura Mingueli Del Luongo, Francesco Bellia, Francesco Landi, dalla prof.ssa Marina Sammartino, in qualità di coordinatrice degli anestesiti e da me nel ruolo di coordinatrice generale del progetto Ghana.

Aiutaci a farli SorRIDere Dona ogni anno il sorriso ad un bambino con una donazione regolare (mensile o annuale). L'OBIETTIVO: Con la tua donazione regolare donerai ogni anno il sorriso ad un bambino e permetterai ad Operation Smile di pianificare le proprie missioni mediche sempre più a lungo termine. COME FUNZIONA: Sostieni Operation Smile con una donazione di 15 euro al mese o di 180 euro l’anno tramite RID (domiciliazione bancaria) o Carta di Credito automatica, ma solo fino a che tu lo vorrai perché contattando il numero 06/85305318 oppure scrivendo a info@operationsmile.it potrai revocare in qualsiasi momento la tua donazione regolare o modificarne l’importo. COSA RICEVERAI: Oltre al periodico Operation Smile News, ti invieremo ogni due mesi la storia di un bambino che in qualche paese del mondo è tornato a sorridere anche grazie al tuo contributo. COME ADERIRE : Potrai inviare il tuo contributo tramite RID o Carta di Credito: - compilando il modulo in allegato - visitando il sito www.operationsmile.it

Meno di un caffè al giorno e un Sorriso per sempre. 4|

Il programma medico denominato World Care Patients nasce nel 1985 come risposta all’esigenza di aiutare pazienti affetti da patologie ricostruttive gravi, quali anomalie cranio facciali, senza mettere a repentaglio la salute dei pazienti operandoli nel corso delle missioni mediche. Generalmente, I pazienti che partecipano al programma sono provenienti da paesi emergenti e sono costretti a vivere in condizioni di vita estremamente disagiate senza la possibilità di essere curati da medici specialisti in strutture mediche adeguate. I pazienti presentano, nella maggior parte dei casi, delle malformazioni cranio-facciali comples-

se il cui trattamento richiede interventi multipli, cure continuative della durata di vari mesi e il coinvolgimento di professionalità e di uno strumentario tecnico specifico che non sono presenti ne disponibili nel loro paese di origine. Il programma prevede una prima fase in cui si trovano i fondi necessari ad assicurare la copertura delle cure mediche richieste o la riduzione della retta ospedaliera per i piccoli pazienti. In seguito, il bambino viene accolto, insieme ad un genitore o ad un tutore, da una famiglia ospite e viene sottoposto alle cure e agli interventi necessari. Il programma World Care Patients è presente in Europa, in Australia, in Sud Africa e negli Stati Uniti. In questi giorni proprio negli Stati Uniti e più precisamente a Norfolk, dove si trova la sede centrale della nostra organizzazione, è arrivato Nur Mohammed, un bambino indiano di 8 anni effetto da una grave schisi facciale. Ad oggi grazie al programma World Care Patients Operation Smile ha cambiato la vita a 296 piccoli pazienti ma sono ancora in molti ad aspettare che si presenti la possibilità di essere ospitati e operati in questi paesi. Per molti di loro questa è e sarà l’unica opportunità di essere curati e di cambiare il loro destino, per sempre.

Il sorriso di Hawraa e Ahood - le bambine irachene a Roma di Cristina Flavoni

Sono passati circa 4 mesi dall’arrivo di Hawraa e Ahood, le bambine irachene giunte a Roma grazie al programma ‘World Care Patients’, e su di loro sono già evidenti i risultati raggiunti con gli interventi chirurgici di questo periodo. Le bambine riportano delle gravissime ustioni su tutto il corpo, oggi i miglioramenti sono visibili sul torace e sulle gambe di Hawraa, dove le aree di tessuto danneggiato dall’ustione sono state sostituite con i tessuti sani ottenuti con l’installazione di espansori. Nel corso dell’ultimo intervento, inoltre, si è intervenuti con il laser per rimuove e schiarire alcune cicatrici e macchie sul viso. Durante la prima medicazione dopo l’intervento dello scorso 5 novembre, Hawraa ha visto per la prima volta la sua gamba “seminuova”. Ha sgranato gli occhi per lo stupore ed ha guardato il papà con aria interrogativa, come a chiedere conferma che fosse vero. Il papà ha iniziato a ringraziare tutti quelli che gli stavano intorno ed è stato un momento di commozione generale. Hawraa continua con successo la fisioterapia per il recupero delle dita sbloccate con l’intervento. Anche su Ahood sono ben visibili importanti risultati. Prima fra tutti la sua nuova capigliatura. Nel corso del primo intervento era stato inserito un espansore sotto il cuoio capelluto sano che, durante l’intervento del 5 Novembre è andato a sostituire quello danneggiato. Ora è perfetto, non c’è neppure il ricordo dell’incidente perché la sottile cicatrice è coperta dai capelli. Il papà non credeva ai suoi occhi e, quando il Dottor Pozzi ha tolto la benda dalla testa di Ahood,

• Disegni di Hawraa e Ahood

ha iniziato a piangere e ad abbracciarlo. Ripeteva una frase nella sua lingua che, con l’aiuto dell’interprete, abbiamo capito essere: “Dio vi benedica tutti”. Sono stati riparati tessuti anche sulle spalle, sulle braccia, sul torace, corretta una cicatrice sul viso che le impediva di aprire bene la bocca e con il laser schiarite le macchie sul viso. Ora le bambine sono in degenza post-operatoria. Sono state operate nuovamente lo scorso 28 dicembre e siamo in attesa del prossimo e, probabilmente, ultimo intervento almeno per questa prima parte del progetto, intorno alla fine di gennaio. E’ bello vederle girare fra gli scaffali del supermercato, scegliere un paio di scarpe nuove, è divertente vederle discutere tra di loro per dividersi i colori per fare un disegno o giocare a biliardino con gli altri bambini della Casa di Andrea, la casa famiglia che le ospita. E’ incredibile quanto grande possa essere il beneficio che può dare all’animo un intervento chirurgico. Eppure è quello che sta accadendo. |5


News & Eventi

di Operation Smile e si incrementa la raccolta fondi destinata a finanziare interamente una missione umanitaria nel 2011. In occasione dello scambio di auguri del passato Natale i giovani imprenditori si sono dati appuntamento nella splendida Villa Foscarini Cornaro, una parte della quota di partecipazione è stata devoluta alla Fondazione.

a cura di Alessandra Corrias

TEATRO SISTINA DI ROMA, LA NOTTE DEI SORRISI SPOSTATA AL 21 MARZO 2011

CONVEGNO DELL’ASSOCIAZIONE EX- ALLIEVI DELLA SCUOLA SANT’ANNA DI PISA

La serata istituzionale dedicata ad Operation Smile avrà come protagonisti Luca Barbarossa e Neri Marcorè, insieme a tanti amici e sostenitori della Fondazione. Per info e prenotazione biglietti telefonare allo 06 85305318.

“PAUL HARRIS FELLOW”

ROTARY CLUB ROMA NORD EST Massima onorificenza rotariana “Paul Harris Fellow” conferita dal Rotary Club Roma Nord Est alla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, nella persona del suo Presidente Santo Versace.

• Ricky Memphis e Simone Corrente, attori

AL DIRETTORE RESPONSABILE DI OPERATION SMILE NEWS IL PREMIO : “GIORNALISMO: ADDETTO STAMPA DELL'ANNO” TRENTO, 23 OTTOBRE

Il Direttore Responsabile e Fondatore di Operation Smile Italia Onlus, l'avv. Romano dalla Chiesa ha vinto l'VIII edizione del premio “Giornalismo: l'Addetto Stampa dell'Anno” conferito dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti. Romano dalla Chiesa, Direttore Responsabile di varie testate nel corso dei suoi trentanni di attività giornalistica, dal 2009 ricopre la funzione di Direttore Responsabile del Periodico della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, che viene inviato a quasi 20.000 persone ed enti in tutta Italia.

PREMIO NAZIONALE LA CASA DELLE ARTI

SCUOLA SANT’ANNA - AULA MAGNA PISA, 3 DICEMBRE

La Fondazione Operation Smile Italia Onlus è stata invitata dal presidente dell’Associazione Ex-Allievi del Sant’Anna, il professor Franco Mosca, a raccontare la sua storia ed a parlare dell’attività umanitaria che svolge da 28 anni nel mondo. Titolo del convegno: Gli Atenei Pisani e la Cooperazione Internazionale: un progetto comune? Hanno partecipato fra i relatori, l’Ambasciatore Marcello Spatafora già Rappresentante Permanente d’Italia presso l’ONU, il Rettore dell’Università di Pisa, il Direttore della Scuola Normale Superiore, la Direttrice della Scuola Superiore Sant’Anna, il Presidente dell’Associazione Normalisti e lo stesso Professor Franco Mosca.

ASTA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO ITALIANO Ristorante La Pergola Roma, 27 novembre

Anche quest’anno Giselle Oberti e la sua preziosa Asta Internazionale del Tartufo Italiano, che si è svolta nel regno

TEMPIO ROMANO DI SAN FRANCESCO CAPRANICA, 11 DICEMBRE • Giulia Bevilacqua, attrice

NUOVI TESTIMONIAL PER OPERATION SMILE

Simone Corrente, Ricky Memphis e la bellissima Giulia Bevilacqua hanno sostenuto Operation Smile in occasione del Natale.

SPETTACOLO TEATRALE “SIAMO ERNESTI” TEATRO DELLA CRETA MILANO, 14 DICEMBRE

Il Rotaract Club Milano Leonardo da Vinci ha destinato il ricavato della vendita dei biglietti dello spettacolo a Operation Smile. Racconta la Presidente del Rotaract Leonardo Da Vinci, Cecilia Castiglioni: “L’idea di creare uno ‘Spettacolo di Natale’ nasce dalla voglia dei soci del Club di “lasciare il segno” utilizzando il talento di tutti noi, e focalizzandoci sulle capacità e le conoscenze dei Soci abbiamo deciso che volevamo regalare un sorriso durante il periodo di Natale.” 6|

È stato un successo la serata conclusiva di pARTIcolari. Più di trecento persone a Capranica si sono date appuntamento per la consegna del premio nazionale La Casa delle Arti, al Tempio romanico di San Francesco, a Capranica, una delle sedi della Fondazione Exodus. L'Associazione Juppiter, padrona di casa, ha accolto gli ospiti, venuti apposta a ritirare il premio: insieme ad Alessandra Corrias e Gianluca Biavati di Operation Smile Italia, anche Antonello Dose, della storica trasmissione radiofonica di Radiodue Il Ruggito del Coniglio. Don Antonio Mazzi, come di consueto presente alla manifestazione, si è rivolto soprattutto ai genitori questa volta, in tanti presenti in sala, ed ha commosso e fatto riflettere tutti.

CENA DEGLI AUGURI DEL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA VENEZIA

del pluristellato chef Heinz Beck, hanno voluto aiutare i bambini di Operation Smile e donare Sorrisi. L’Asta è stata condotta dalla bravissima e dolcissima Giselle insieme a Massimo Giletti, che ha saputo sollecitare con bravura e simpatia i selezionatissimi ospiti presenti, per far crescere le offerte italiane, tutte andate in favore di Operation Smile Italia Onlus. Graditissima ospite dell’evento, che ha incoraggiato gli amanti del tartufo presenti a far sollevare le offerte, anche la bella e brava Eleonora Daniele.

È USCITO IL LIBRO PIÙ BUONO… A TAVOLA CON LE ARANCE DI RIBERA DALL’ANTIPASTO AL DOLCE DI GLORIA BROLATTI E MONICA SARTONI CESARI

PREFAZIONE DI FILIPPO LAMANTIA. EDITORE MORELLINI. MILANO SAVINI, 25 NOVEMBRE ROMA HOTEL MAJESTIC, 1 DICEMBRE

È stato presentato con grande successo, in anteprima al Savini di Milano il 25 novembre a cui è seguita una presentazione all’Hotel Majestic di Roma, il libro più buono! Un regalo solidale diverso dal solito che ha incontrato il favore del pubblico e dei sostenitori ed amici della Fondazione, il libro di ricette curato da Gloria Brolatti e Monica Sartoni Cesari, con la prefazione • Copertina del libro di Filippo Lamantia, ha avuto un debutto di grande successo. Ricette più o meno facili, dall’antipasto al dolce, che hanno come ingrediente un frutto prezioso per le sue proprietà, l’arancia. Il libro verrà presentato a Ravenna il 5 febbraio, poi a Bologna, a Palermo e in molte altre città che si stanno prenotando per ospitarne la presentazione. Il libro si trova in libreria ma può essere anche ordinato telefonando al numero : 06 8530 5318.

• Giselle Oberti e Massimo Giletti

SI RINGRAZIA

VILLA FOSCARINI CORNARO, 3 DICEMBRE

Continua l’impegno del GGI Confindustria Venezia e del suo presidente Matteo Zoppas nel sostenere i progetti umanitari |7


Testimonial

del Sorriso

Come puoi aiutarci • Sostieni i nostri progetti con una libera donazione • Dona il Sorriso ad un bambino

“Sono una volontaria di Operation Smile da diversi anni oramai ed ho visto piano piano crescere questa organizzazione anche in Italia. Ho partecipato a diverse missioni mediche, in Etiopia, L iv i a A z z a r i t i in Thailandia, in Giordania, e sono sempre più convinta della scelta che ho fatto, essere parte di un gruppo di volontari così motivati ed affiatati, poter contribuire con il mio lavoro al loro operato, mi rende felice e fiera di far parte di Operation Smile.”

tramite RID o Carta di Credito • Scegli le nostre bomboniere solidali • Devolvi il tuo 5xmille C.F. 97175550587 • Disponi un lascito testamentario Per informazioni visita il sito: www.operationsmile.it

Come inviare il tuo contributo intestato a Fondazione Operation Smile Italia Onlus • C/C Postale: 19944032 • C/C Bancario: IBAN IT 56 J 01030 03201 000004000007 • Assegno bancario non trasferibile inviato in busta chiusa in Via Po 72 sc B, 00198 Roma • Donazione online: www.operationsmile.it • Donazione con Carta di Credito: telefonando allo 06 85305318

Ba

“Conosco da anni questa organizzazione ed i chirurghi che ne fanno parte, sono bravissimi, preparati, e portano a questi bambini sfortunati tanto amore, rb sono orgogliosa che mio ar aD ’urs figlio abbia iniziato a seguire le o missioni di Operation Smile come studente di medicina ed abbia avuto questa incredibile opportunità. Operation Smile va sostenuta perché cambiare la vita ad un bambino, vederlo sorridere e offrirgli un futuro diverso ed una nuova dignità di vita è bellissimo, ed io ogni volta che posso, cerco di dare il mio contributo.”

FONDAZIONE OPERATION SMILE ITALIA ONLUS Via Po 72 sc. b 00198 Roma Tel 06 85305318 Fax 06 8551456 info@operationsmile.it www.operationsmile.it


Operation Smile Italy Newsletter N8