Page 1

Manuale per l’utilizzo della Procedura acquisizione flussi da Poste Edizione 2018 In appendice la gestione CCP telematici

my bes t pr ac ti c es

www.mydonor.org

m


Data

myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

13/01/2011 Pagina 1 di 15

Autore: MP

Procedura acquisizione flussi da Poste Premessa La seguente documentazione spiega i passi da seguire per l’importazione dei flussi di conto corrente postale. Il processo consta di 2 step di cui il primo prevede il download dei file dal sito delle poste e il secondo l’esecuzione dell’importazione in myDonor®. L e poste rendono disponibile 2 differenti tipi di file nelle seguenti voci di menù della loro area riservata: 1. Rendicontazione giornaliere / rendicontazioni bollettini / bollettini report ( di seguito nella sezione “download file excel + immagini”) Questo file contiene un file di excel con la rendicontazione delle donazioni e le immagini ed è sempre disponibile. Esiste una limitazione del sito delle poste che non consente di scaricare file con più di 500 bollettini in un singolo file Non contiene i canali telematici. 2. Scarico dati su file / rendicontazione bollettini Questo file contiene un file txt con la rendicontazione ed è disponibile sono se si ha l’autorizzazione alla stampa del bollettini di tipo 674 e se ne è stata fatta richiesta al commerciale delle poste. Contiene i canali telematici e non ha limitazioni. Contiene anche un record di controllo di quadratura delle distinte importate. Prerequisiti di importazione. 1. Occorre entrare in configurazione di myDonor® per impostare l’ambiente di importazione.

Figura 1 Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 1 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 2 di 15

Autore: MP

2. Occorre impostare le voci del seguente form:

Figura 2

N.b. I percorsi sono senza lo / finale Raccomandazione.

La necessità di eseguire il download di 2 file dal sito delle poste in modo scollegato (excel e txt), impone che l’utente indichi gli stessi parametri nell’esecuzione dei 2 download (vedi esempio più avanti) pena la non corretta importazione dei flussi. Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 2 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 3 di 15

Autore: MP

Procedura. 1. Entrare in myDonor® ed eseguire la funzione seguente:

2. Cliccare sul pulsante “donwload”

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 3 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 4 di 15

Autore: MP

3. Entrare nell’area riservata

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 4 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 5 di 15

Autore: MP

4. Entrare nella sezione per il download del file excel + immagini

1. Selezionare la voce “Bollettini” 2. Selezionare la voce “Rendicontazione bollettini” 3. Selezionare la voce “Bollettini report” 5. Si apre la seguente finestra su cui ci clicca “Accesso

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 5 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 6 di 15

Autore: MP

6. Si apre la seguente pagina nella quale occorre selezione la voce “ricerca bollettini per data accredito”

7. Apparirà la seguente pagina nella quale, scelto il periodo, selezionare “ Richiedi esportazione del risultato” e cliccare ”esegui”.

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 6 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 7 di 15

Autore: MP

8. Nel caso in cui il numero dei bollettini estratti superi i 500, apparirà la seguente pagina:

Occorrerà entrare nella seguente pagina per potere inserire altri parametri di ricerca. E’ consigliabile suddividere il download in “Cuas”

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 7 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 8 di 15

Autore: MP

9. A seguito dei 2 passaggi precedenti, apparirà la richiesta di identificare la richiesta di download. Questa descrizione consentirà di identificare,nel passo successivo, la richiesta

10. Occorre questo punto occorre aspettare che le poste elaborino la richiesta. Apparirà automaticamente la seguente pagina

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 8 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 9 di 15

Autore: MP

Qualora la precedente pagina non comparisse automaticamente, è sufficiente cliccare su “richieste di esportazione” del riquadro a sinistra:

In questa sezione del sito delle poste, vengono conservate tutte le richieste di download fino alla data di scadenza. Perché il file sia scaricabile occorre che lo “stato” sia “disponibile”. 11. Nel momento in cui il file è reso disponibile, occorre cliccare su disponibile nella colonna stato.

Il file deve essere salvato nella cartella presente in Figura 2 alla voce “Percorso che contiene i file zip da lavorare scaricati dalle poste” Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 9 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 10 di 15

Autore: MP

12. Entrare nella sezione per il download del file txt (solo se disponibile)

13. Apparirà la seguente pagina nella quale selezionare il conto e il periodo.

Richiedere lo stesso periodo di cui al punto 7 ( o 8 )

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 10 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 11 di 15

Autore: MP

14. Apparirà la seguente pagina

15. Si ritorna alla pagine del punto 13 e si clicca su “Scarica”

16. Apparirà la seguente pagina. Cliccare su “Scarica”e salvare il file nella cartella presente in Figura 2 alla voce “Percorso che contiene i file zip da lavorare scaricati dalle poste”

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 11 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 12 di 15

Autore: MP

17. A questo punto si possono chiudere tutte le finestre del browser attualmente aperte. 18. Ritornati in myDonor® ci si ritroverà nella seguente finestra

19. Cliccando su “Acquisisci” inizierà la procedura di importazione. Attendere la comparsa della finestra seguente che darà evidenza dell’avanzamento dell’elaborazione.

Senza cliccare altro, occorrerà attendere la comparsa del messaggio “Operazione terminata” 20. Cliccare su ok poi sul pulsante “Esci”

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 12 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 13 di 15

Autore: MP

Qualora sia disponibile il file txt e siano stati eseguiti anche i passaggi dal 12 al 20, è possibile aggiornare il contenuto delle donazioni dei canali telematici con le informazioni che normalmente sono visibili nelle immagini 21. Acquisizione flussi di arricchimento “canali telematici” 22. Entrare nella seguente sezione

23. Apparirà la seguente sezione nella quale cliccare su “Accesso”

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 13 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 14 di 15

Autore: MP

24. Entrare nella sezione evidenziata e selezionare lo stesso periodo scaricato nelle sezioni precedenti

25. Apparirà la seguente lista in fondo alla quale c’è la possibilità di scaricare il file generato. Depositare il file in R\LavoroPoste\telematici_arricchiti

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 14 / 15


myDonor® Procedura acquisizione da Poste Versione: 07/01

Data 13/01/2011 Pagina 15 di 15

Autore: MP

26. Eseguire la funzione di importazione del flusso La funzione si trova tra i programmi personalizzati (Utilità/programmi personalizzati/importazione telematici arricchiti Alla fine dell’esecuzione comparirà un report di esito dell’attività le cui indicazioni sono prevalentemente di controllo. Prestare attenzione che il messaggio non citi “donazione non trovata……….” Perché significa che il flusso che si sta acquisendo appartiene ad un periodo che non è stato precedentemente importato. Nel caso, scaricare il periodo corretto e riprocessare.

27. Entrare nel menù Donazioni / posta / Revisione post acquisizione per processare le donazioni.

Documentazione ad uso interno strettamente confidenziale myDonor Italia - © 2011 pag. 15 / 15

Manuale per il download automatico dei Bollettini Postali - Versione 2012  

Manuale per impostare lo scarico dei Bollettini Postali - In appendice i documenti per richiedere l'autorizzazione alla stampa in proprio de...

Manuale per il download automatico dei Bollettini Postali - Versione 2012  

Manuale per impostare lo scarico dei Bollettini Postali - In appendice i documenti per richiedere l'autorizzazione alla stampa in proprio de...