Page 1


2


33

movemagazine EDIZIONE VITERBO e PROVINCIA Aut. Trib. Terni n. 1/2014 del 24 gennaio 2014 Anno III n. 57 giovedì 2 giugno 2016

DIRETTORE RESPONSABILE FRANCESCO MECUCCI francesco@movecomunicazione.it COLLABORATORI ANDREA ARENA • LETIZIA BONANNO LIVIO CAPUANO • ELENA CHIOCCHIA MASSIMO CLIKE • MONIA COSIMI LUDOVICA CUCCHI • MAURO EVANGELISTI PAOLO FORTUGNO • SIMONE GEMINI DINO MANONI • GIOIA ODDI EMANUELE SERRA • SIMONE VALTIERI LE SIGNORINE AUTOPRODUZIONI

INDICE 8

Libri

10

Archiviaggiando

12

Sport Movies

14

Mente & Co.

22

Design Playground

25

Connessioni

26

Local Noise

32

Sex Signs

34

Astri

38

I Corti di Kappa

IMPAGINAZIONE STEFANO CARDONI GRAFICA GIORGIA CAPACCIOLI ANDREA NOCETI REDAZIONE VIA POLIDORI, 38 01100 VITERBO 0761.092881 web WWW.MOVEMAGAZINE.IT PUBBLICITà EMANUEL ANSELMI 340.3007201 emanuel@movecomunicazione.it GIORGIO PIOLI 349.5726345 giorgio@movecomunicazione.it STAMPA TELLIGRAF CIVITA CASTELLANA TIRATURA MEDIA 9000 COPIE euro 0,04 OMAGGIO SALVO DIVERSI ACCORDI SCRITTI LE COLLABORAZIONI SONO DA CONSIDERARSI GRATUITE E NON RETRIBUITE.

© MOVE COMUNICAZIONE

7

DIARY

EXHIBIT

23

WATCH & PLAY

TONIGHT

36

19

29

FOODY

HEY, GUY! Ho sempre raggiunto i risultati migliori quando dovevo confrontarmi con le aziende più importanti e quindi ero costretto a impegnarmi per raggiungere obiettivi più alti. Si vince sul serio quando si riesce a uscire dai soliti schemi. I comunicatori sono abituati a lavorare dal basso verso l’alto: cercano gli analisti più accreditati o i giornalisti più famosi che raccomandino un prodotto e dicano al resto del mondo di acquistarlo. Invece bisogna lavorare dall’alto verso il basso: trovare una persona che

ami il tuo prodotto, abbia 15 follower e poi ne conquisti altri 15 e poi ancora 15. Un giorno ti alzi e scopri che improvvisamente un sacco di persone adorano il tuo prodotto. E allora le grandi leve del giornalismo vogliono scrivere su ciò che fai e vanno pazze per te. Un prodotto, un servizio, una tecnica di comunicazione dovrebbero essere sviluppati in modo da essere, secondo la formula ICAEI: intensi, completi, autorevoli, eleganti, intelligenti. Guy Kawasaki, manager


4

Apriamo questo numero di Move Magazine con un importante evento in programma a Manciano, in provincia di Grosseto ma a pochi chilometri dal confine laziale: il Manciano Street Music Festival, rassegna internazionale di street band giunta alla sesta edizione e organizzata dalla locale Pro Loco. Dalla sera del 10 giugno e per le intere giornate di sabato 11 e domenica 12, convergeranno nel borgo toscano alcune dei gruppi più affermati a livello nazionale e internazionale: Brincadeira di Barcellona, Beat’n’Blow di Berlino, Peppe Millanta & Balkan Bistro di Chieti, Dirty Dixie Jazz Band di Borgomanero (Novara) e il gruppo ufficiale del festival, la Magicaboola Brass Band di San Vincenzo (Livorno). Tre giornate di parate e concerti a ingresso libero e altre iniziative, con la direzione artistica di Michele Santinelli, che promuoveranno la cultura delle street band sempre più in ascesa in Italia. A Vitorchiano, fino al 5 giugno, per Peperino in Fiore allestimenti floreali colorano i caratteristici scorci del centro storico medioevale, oltre a musica, angoli gastronomici per la degustazione di prodotti tipici locali, visite guidate, artigianato e molto altro. Un’ottima occasione, grazie all’impegno della Pro Loco e alla collaborazione con il Comune, per visitare uno dei borghi più scenografici e meglio conservati della Tuscia. A Bagnaia di Viterbo, presso le strutture de I Giardini di Ararat, l’11 e il 12 giugno è in programma #BereBene & Naturale, un wine festival per favorire la conoscenza, la divulgazione e la trasparenza nel mondo del vino.

Un posto sicuro

La parata degli eventi STREET BAND, FESTE, CINEMA, CULTURA

L’evento è rivolto sia agli esperti, sia agli operatori di settore e ai consumatori diretti che ai semplici appassionati e vuole divenire un punto di riferimento per la distribuzione e la degustazione del vino naturale nell’alto Lazio, oltre che essere un focus di approfondimento sulle nuove tendenze in ambito enologico. Diversi gli appuntamenti, dalla possibilità di degustare etichette di oltre cento cantine alla conoscenza diretta dei veri artigiani del settore, del quale si potrà seguire l’intero

iter di produzione, dalla vigna allo scaffale, fino ai momenti di approfondimento e gli incontri buyer-to-seller. Restando in tema di enogastronomia, a Blera in occasione della festa di San Senzia, dal 9 al 12 giugno, si terrà la sagra Antichi sapori de ‘na vorta, con punti ristoro nelle vie del centro storico in cui saranno serviti piatti tipici della tradizione culinaria locale a base di prodotti genuini, oltre a eventi e intrattenimenti di vario genere. Delle tre sagre in programma a Vallerano si parla


5

nel box a lato. Proseguono due importanti manifestazioni cinematografiche: a Caprarola, presso le Scuderie Farnesiane, Lo Sguardo Selvaggio, rassegna di cinema, ambiente e società promossa dal Circolo Legambiente Lago di Vico e curata da Fabrizio Giometti (tra le proiezioni, Bella e perduta di Pietro Marcello il 4 giugno e Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio il 10, nella foto Marco D’Amore); a Viterbo Immagini dal Sud del Mondo, rassegna di Aucs (Associazione Universitaria per la Cooperazione e lo Sviluppo) che presso il circolo Il Cosmonauta propone il 9 giugno Vergine giurata di Laura Bispuri e il 16 La bella gente di Ivano De Matteo. Ad Acquapendente il 5 giugno appuntamento con la European Francigena Marathon, quarta edizione della camminata lungo l’antica Via Francigena da Acquapendente a Montefiascone sul canonico percorso di 42 chilometri e 195 metri. Infine, si conclude a Viterbo il 5 giugno, nell’ambito del festival Librimmaginari, Walden. La vibrazione selvatica, mostra collettiva di disegno ospitata presso lo Spazio Biancovolta in Via delle Piagge 23. (f.m.)

TRE SAGRE IN UN MESE Dal 3 giugno a Vallerano frittura, birra e porchetta

dal

3

giugno

Inizia a Vallerano un mese a tutto divertimento. Il paese cimino sarà animato da ben tre feste in un solo mese all’insegna della gastronomia e della musica dal vivo. Il Giugno Valleranese inaugura la stagione degli eventi estivi organizzati dall’Associazione Religiosa San Vittore Martire - Comitato Festeggiamenti 2015-2016 con tre appuntamenti tutti presso il giardino comunale. Si parte nel fine settimana dal 3 al 5 giugno con la Sagra della Frittura, quindi nei due weekend successivi con la Festa della Birra (10-12

giugno), organizzata in collaborazione con il Consiglio Giovani di Vallerano, e con la Sagra della Porchetta (1719 giugno), giunta alla quarta edizione, con cui il paese celebra la sua tipica porchetta prodotta artigianalmente secondo l’antica tradizione. Info: 338.1121310, w w w. f e s t a sanvittore. com.


6 LA SCRITTURA PICCANTE TROVA CASA A TARQUINIA

a cura di FRANCESCO MECUCCI

UNA FONT PER LA CITTÀ: IL PROGETTO TIPO VITERBO Un’iscrizione presente sugli affreschi cinquecenteschi della Sala Regia di Palazzo dei Priori, a Viterbo, ha ispirato la creazione di una nuova font: Spurina, dal nome di uno dei personaggi raffigurati in quelle pitture. Il progetto Tipo Viterbo, presentato al festival Librimmaginari, è nato da un’intuizione del grafico Daniele Capo, che lo sta portando avanti insieme ad altri tre colleghi: Andrea Noceti, Stefano Frateiacci, Silvia Piscopiello. Ad attirare l’attenzione di Capo è stato l’utilizzo di caratteri minuscoli nell’iscrizione, molto raro per l’epoca, tanto

da far ritenere, anche in presenza di altri indizi stilistici, che si tratti di un’aggiunta successiva di un secolo o due rispetto agli affreschi. In ogni caso, da un’analisi approfondita dei caratteri sono scaturite delle regole da seguire per il successivo disegno della font, consistente per ora in circa cento segni, tra maiuscoli e minuscoli. Fondamentale in questo processo è stata la fase creativa, perché la font esigeva di essere attualizzata e regolarizzata, oltre che variata in base al gusto dei grafici, rispetto all’iscrizione di Palazzo dei Priori. Quindi si tratta di un profondo lavoro di interpretazione, astrazione e tecnica, considerato pure che diverse lettere erano mancanti e andavano create ex novo attraverso le regole stabilite. Le prospettive di Tipo Viterbo sono tutte da costruire, ma si preannunciano interessanti. Come già avvenuto in altre parti d’Italia e d’Europa, le istituzioni potrebbero Fiori e piante da tutta Italia a Pianiano di Cellere per l’evento “Al di là del Giardino”.

Complimenti a @elisa_margot

Prima edizione a Tarquinia per il premio giornalistico-letterario ArgentPic. Scrivere piccante ideato e promosso dall’Accademia Italiana del Peperoncino onlus e dall’associazione Borgo dell’Argento in collaborazione con l’associazione Oltrepensiero e Prospettiva Editrice. Il concorso, dedicato a narrativa, giornalismo e poesia, è aperto a tutti e la scadenza per partecipare è il 20 giugno. Il tema ricorrente deve essere il peperoncino o argomenti “piccanti” nell’accezione di fuori dal normale, trasgressivi, straordinari, stravaganti, non convenzionali, fantastici o ispirati da fatti realmente accaduti. La premiazione, infatti, avverrà a Tarquinia Lido il 12 agosto nell’ambito della Festa del Peperoncino. Info: www.oltrepensieronews.it – 338.9028382.

finanziare lo sviluppo della font (mancano ancora corsivi, grassetti e caratteri speciali) come base per una nuova identità visiva del territorio. Ma questa è solo una delle possibili soluzioni per dare sbocco a un lavoro professionale di ricerca e studio che coniuga magistralmente tradizione e attualità. Info: facebook.com/tipoviterbo.

LA ROSA D’ORO UN CONCORSO LETTERARIO

C’è tempo fino al 25 giugno per iscriversi al 6° concorso letterario La Rosa d’oro che si terrà dal 4 al 7 agosto a Torre Alfina di Acquapendente. Il premio, in occasione del Giubileo della Misericordia e dell’Anno dei cammini, ha come tema Il cammino e la ricerca di sé. 3 le sezioni di gara: poesia in lingua italiana, prosa in lingua italiana (narrativa, saggistica, racconto breve, favole), fotografia. Info: www.comuneacquapendente.it - tel. 348.8222617 (Umberto).


7 IL CALENDARIO DEGLI EVENTI DAL 3 AL 16 GIUGNO

#berebene e naturale 11/12 giugno bagnaia

Per le tue segnalazioni: eventi@movemagazine.it

PEPERINO IN FIORE 2/5 giugno vitorchiano

IMMAGINI DAL SUD DEL MONDO 9 e 16 giugno viterbo

FESTA DI SAN SENZIA 9/12 giugno blera


8

MERCOLED Ì MERCOLEDÌ 03 VENERDÌ

LIBRI

di Livio Capuano MI CHIAMO LUCY BARTON

L’americana Elizabeth Strout, autrice di numerosi romanzi di successo, tra i quali il premio Pulitzer 2009 Olive Kitteridge, ci regala un’altra straordinaria avventura nel profondo dell’animo umano. La storia ruota attorno all’incontro tra Lucy Barton, immobilizzata a New York in un letto d’ospedale da un’infezione, e la madre, accorsa da molto lontano al suo capezzale per assisterla. Le due donne non si vedono da molto tempo e fra loro non c’è mai stato un bel rapporto. Nei cinque giorni che trascorrono insieme, mentre la madre le racconta senza pause i pettegolezzi sulle donne del paese, Lucy ricostruisce la storia della propria vita: l’ infanzia di povertà e di dolore in quel buco nell’Illinois; la fuga dall’incubo, resa possibile dai suoi successi di scrittrice; il suo presente felice con il marito e le due figlie. In questo bagno doloroso nel passato, per lungo tempo rimandato ma quanto mai necessario, Lucy riuscirà a riappropriarsi delle sue origini, a vedere con occhi diversi il rapporto con la madre, rapporto difficile ma di amore vero. Capirà che nella vita è impossibile non sbagliare e che anche a lei, inevitabilmente, capiterà di deludere qualcuno e di portarne addosso le cicatrici per sempre.

Elizabeth Strout Mi chiamo Lucy Barton

Pagg. 168, 17,50 euro A cura di La Feltrinelli Point Terni

EVENTI Peperino in Fiore Esposizioni e allestimenti florovivaistici nel borgo medioevale di Vitorchiano, eventi culturali, musica, artigianato, gastronomia e altre iniziative. Per il programma completo www.movemagazine.it. D Centro storico, Vitorchiano Vt O 10-20 SAGRE

Sagra della Frittura Al pomeriggio apertura bancarelle, giostre e gonfiabili per bambini, stand bibite e panini. In serata apertura stand gastronomico e Sunday Trio in concerto. D Giardino Comunale, Vallerano Vt O dalle 17 e dalle 20 I www.festasanvittore.com I 338.1121310 . 348.2946348

D Chiesa di S. Martino, Proceno Vt O 17.30 I www.castellodiproceno.it I 335.373394 . 0763.710072 CINEMA Lo Sguardo Selvaggio Proiezione del film documentario Napolislam di Ernesto Pagano. D Scuderie di Palazzo Farnese, Caprarola Vt O 20.30 e ingresso gratuito I 333.9600474 LIBRI Gli Speciali 2016 Luigi De Pascalis presenta il libro Notturno bizantino. D Biblioteca Consorziale (Viale Trento 24), Viterbo O 17.30 e ingresso gratuito I www.bibliotecaviterbo.it

04 SABATO

CONCERTI I canti della Grande Guerra I canti della Grande Guerra. La Grande Guerra delle donne. L’altro fronte. 70 anni di Costituzione. 70 anni di voto alle donne. Concerto del Coro Polifonico Santa Maria dell’Edera di Viterbo. Dirige Lucia Giorni. Sala Regia. D Palazzo dei Priori (Piazza del Plebiscito), Viterbo O 18

EVENTI Peperino in Fiore Esposizioni e allestimenti florovivaistici nel borgo medioevale di Vitorchiano, eventi culturali, musica, artigianato, gastronomia e altre iniziative. Per il programma completo www.movemagazine.it. D Centro storico, Vitorchiano Vt O 10-20

CONCERTI Convivio in Musica Concerto di Sigiswald, Marie e Marleen Kuijken con il cembalista Andrea Bucarella. Musiche di Mozart e Haydn.

SAGRE Sagra della Frittura Apertura stand gastronomico a pranzo. Al pomeriggio apertura bancarelle, giostre e gonfiabili per bambini, stand bibite e pa-


9

nini. In serata apertura stand gastronomico e Arya 51 in concerto (Gianna Nannini tribute). D Giardino Comunale, Vallerano Vt O dalle 12.30, dalle 17 e 20 I www.festasanvittore.com I 338.1121310 . 348.2946348 CINEMA Lo Sguardo Selvaggio Proiezione del film Bella e perduta di Pietro Marcello. D Scuderie di Palazzo Farnese, Caprarola Vt O 20.30 e ingresso gratuito I 333.9600474 LABORATORI LibrinViaggio Presentazione libro Fiore con Isabella Christina Felline ed Elena Martini e laboratorio natura-

listico di lettura animata. D Auditorium Sant’Agnese, Vitorchiano Vt O 15 I comune.vitorchiano.vt.it

alla pinacoteca. D Acquapendente Vt O 19 e 20 euro I comuneacquapendente.it

CONCERTI Canepina alzati e... canta Concerto del duo Giulia Manzini (soprano) e Michele “Biki” Panitti (pianoforte). D Largo San Sebastiano, Canepina Vt O 21 I caritascanepina@outlook.it

SERATE Gnamm ja’: la cucina campana Cena a base di vini e ricette tipiche campane. L’attrice e cantante Laurea Leo allieterà con interpretazioni dei grandi della canzone napoletana e un assaggio, tratto dalla sua commedia Da Nord a Sud la storia e femmina!, sull’origine della pizza. D Il Marrugio (Strada Borgherolo 4, loc. Carrozza), Viterbo O 20.30 I 339.3415131 . 327.1169304

FESTE European Francigena Marathon Al Palazzo Comunale saluto del sindaco e presentazione European Francigena Marathon. A seguire al Chiostro San Francesco cena con menù medievale, musica e balli medievali e visite

RIEVOCAZIONI Giostra delle Contrade Al pomeriggio Baby Saracino e


10

mercatino medioevale. In serata esibizione gruppo Sbandieratori e Musici di Soriano nel Cimino, corteo storico, artisti di strada. D Piazza Cavour, Tarquinia Vt O 17 e 20.30 I 0766.849282

ARCHIVIAGGIANDO di Simone Valtieri

SYDNEY OPERA HOUSE Chi è stato al cinema recentemente l’ha vista sgretolarsi sotto i colpi del mutante Magneto, ma non serviva certamente l’ultimo film degli X-Men per aggiungere notorietà a quella che è probabilmente la più popolare architettura moderna al mondo: l’Opera House di Sydney. Mancata per un soffio la nomina tra le nuove “Sette meraviglie del mondo” (battuto nelle votazioni solo da siti storici come il Colosseo, Petra o il Taj Mahal), il complesso progettato dall’architetto danese Jørg Utzon nella baia della città australiana è stato inaugurato nel 1973 ed è patrimonio mondiale dell’umanità Unesco dal 2007. L’Opera House è divisa in tre volumi eretti su un grande podio in granito. I due principali sono composti da quattro enormi gusci rivestiti con piastrelle bianche, tre dei quali inglobati tra loro, il minore da appena due gusci. La struttura di entrambi è stata progettata dallo studio britannico Arup e consta di 2.400 elementi prefabbricati. La Concert Hall è in grado di ospitare 2.700 unità, oltre a un gigantesco organo di 10.051 canne. Il vero e proprio teatro dell’Opera ha invece una capienza di 1.500 persone, tutte comodamente sedute su poltrone in legno di betulla. Vi sono inoltre due sale minori da centinaia di posti usate per feste e dj set, mentre la Utzon Room, con ampia vetrata a livello del mare, ospita la suggestiva sala conferenze.

ESCURSIONI Luni sul Mignone Escursione al sito archeologico di Luni sul Mignone. D Loc. Luni sul Mignone, Blera Vt O 9.30 e 15 euro I www.percorsietruschi.it I 320.3149587 . 327.4570748

05 DOMENICA

detta “faggeta depressa” nella Riserva Naturale Lago di Vico. Difficoltà facile, prenotazione obbligatoria. A cura di Tuscia in Fabula. D Area attrezzata loc. Canale, Monte Venere, Caprarola Vt O 9.30 e partecipazione gratuita I 389.0929974 (Eleonora) ESCURSIONI Mola di Biscotto Escursione alla Mola di Biscotto presso Civita Castellana a cura dell’associazione L’Oplita. Difficoltà bassa, durata 3 ore. D Partenza dal parcheggio di Via Roma, Civita Castellana Vt O9 I associazioneoplita@gmail.com

Peperino in Fiore Esposizioni e allestimenti florovivaistici nel borgo medioevale di Vitorchiano, eventi culturali, musica, artigianato, gastronomia e altre iniziative. Per il programma completo www.movemagazine.it. D Centro storico, Vitorchiano Vt O 10-20

ESCURSIONI European Francigena Marathon Quarta edizione della camminata lungo la Via Francigena da Acquapendente a Montefiascone su percorso di 42 km e 195 metri. D Partenza da Piazza Girolamo Fabrizio, Acquapendente Vt O7 I www.francigenamarathon.it I 0763.7309206

SAGRE Sagra della Frittura Al pomeriggio apertura bancarelle, giostre e gonfiabili per bambini, stand bibite e panini. In serata apertura stand gastronomico e musica dal vivo. D Giardino Comunale, Vallerano Vt O dalle 12.30, dalle 17 e 20 I 338.1121310 . 348.2946348

ESCURSIONI Bosco del Sasseto Escursione al bosco monumentale del Sasseto. Posti limitati, prenotarsi. D Loc. Torre Alfina, Acquapendente Vt O 10 e 15 e partecipazione gratuita I www.percorsietruschi.it I 320.3149587 . 327.4570748

ESCURSIONI La Via dei Faggi Escursione guidata alla cosid-

RIEVOCAZIONI Giostra delle Contrade Partenza da Piazza Cavour per

EVENTI


11

il Campo Cialdi del corteo storico e del gruppo Sbandieratori e Musici di Montefalco, Palio del Saracino, corteo di chiusura e festeggiamenti. D Tarquinia Vt O 15 I 0766.849282 I www.tarquiniaturismo.it ESCURSIONI Trekking delle 4 Contrade Itinerario archeo-geo-naturalistico guidato lungo lo scenario storico del Palio dei Borgia con colazione d’epoca e possibilità di pranzare nelle contrade. Prenotazione obbligatoria. D Nepi Vt I esploratuscia@gmail.com I 333.2399963 . 334.3488119 ESCURSIONI Barbarano Romano Visita guidata alla scalinata etrusca citata da Augusto Gargana. D Partenza dal parcheggio Valle Faul, Viterbo O 8.45-13 I 328.8417497 . 339.2716872 I archeotuscia@gmail.com EVENTI Viaggio nella civiltà perduta Gli alunni della 2C della scuola media “Alberti” di Blera guidati dal professor Emiliano Macchioni incontrano gli ultimi Etruschi della Tuscia: artisti, artigiani, poeti e personaggi tipici. Esposizione di fotografie. D Sala San Nicola, Blera Vt O 16 ESCURSIONI Via Clodia Escursione alle gole del Biedano lungo l’antica Via Clodia. Prenotazione obbligatoria. D Partenza da Piazza Giovanni

XXIII, Blera Vt O 9.30 e partecipazione gratuita I www.anticopresente.it I 335.8034198

06 LUNEDÌ TEATRO Antigone Spettacolo della compagnia Venti Lucenti di Bagno a Ripoli (FI). Regia di Manu Lalli. Giardi-

no esterno. D Complesso San Carlo (Via San Carlo 32), Viterbo O 18 e ingresso gratuito I g.dimitrio@unitus.it VISITE Cerealia Visita guidata alle prove di confronto varietale della Rete nazionale di grano duro. D Azienda Sperimentale Arsial (loc. Portaccia), Tarquinia Vt O9 I www.cerealialudi.org


12

I 329.8004400 . 329.6455558

07 MARTEDÌ

SPORT MOVIES

di Francesco Mecucci IL PIÙ BEL GIOCO DELLA MIA VITA

Il più bel gioco della mia vita è un interessante e coinvolgente film sul mondo del golf di un secolo fa. Prima di parlarne, però, va chiarito il titolo: purtroppo la traduzione italiana dell’originale The greatest game ever played è completamente fuorviante. L’esatta versione, coerente con la storia narrata, doveva essere La più grande partita mai giocata, perché game in inglese sta anche per “partita”. Invece, come spesso accade, è stata scelta una traduzione piuttosto infelice. Comunque, il film racconta l’inattesa vittoria, a soli vent’anni, del golfista dilettante americano Francis Ouimet ai prestigiosi U.S. Open del 1913, intrecciandola sapientemente con la vicenda di un grande dell’epoca, il britannico Harry Vardon. Ouimet, interpretato da Shia LaBeouf, ha umili origini e si appassiona al golf lavorando come caddie presso l’esclusivo club di Brookline, in Massachusetts e giocando a livello scolastico. Diventa sempre più bravo e, nonostante l’ostilità dell’ambiente piuttosto snob del golf club, grazie all’intercessione di un socio più aperto e lungimirante viene invitato a partecipare alle selezioni per gli U.S. Open che si svolgono proprio a Brookline, in quanto la federazione vuole riservare un posto per un dilettante locale. Nonostante le difficoltà, Ouimet riuscità a gareggiare con i campioni più forti e ad entrare nella storia di questo sport.

VARIE Sahaja Yoga Corso di meditazione sul risveglio dell’energia interiore. D Porta San Pietro, Viterbo O 18 e ingresso gratuito I www.sahajayogaviterbo.it I 339.3033125

08 MERCOLEDÌ LIBRI Gli Speciali 2016 L’autore Demetrio Paolin presenta il libro Conforme alla gloria. D Biblioteca Consorziale (Viale Trento 24), Viterbo O 17.30 e ingresso gratuito I www.bibliotecaviterbo.it I 0761.228162 LIBRI Incontro con l’autrice Incontro con Anna Maria Cerocchi, autrice del romanzo d’esordio Venti di contrasto. Conduce l’intervista Luca Pandolfi (Pontificia Università Urbaniana). Letture di Lorena Paris, voce Teresa Asciole, chitarra Luca Benedetti. A cura di ProgettArte3D. D Caffè Letterario (Via Garbini 59), Viterbo O 17.30 I 335.8379357

09 GIOVEDÌ CINEMA Immagini dal Sud del Mondo Proiezione di Vergine Giurata di L. Bispuri. D Circolo Arci Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11), Viterbo O 21.30 e ingresso con tessera Arci e sottoscrizione I www.ismcinema.it I 393.9087633 . info@aucs.it VARIE Festa di San Senzia La tua parola… La nostra voce, musica, pensieri, lode a Dio nel Giubileo della Misericordia. Nell’ambito della Festa di San Senzia. D Piazza Santa Maria, Blera Vt O 21.30 VISITE Cerealia Visite guidate sul tema Le tradizioni agricole: i cereali nell’antichità. Anche il 10 e l’11 giugno. D Museo Nazionale (Piazza Cavour), Tarquinia Vt O 11 I www.cerealialudi.org I 329.8004400 . 329.6455558

10 VENERDÌ EVENTI Manciano Street Music Festival Festival internazionale di street band. Presentazione festival, band partecipanti e concerto dei Brincadeira da Barcellona. Stand gastronomico.


13

D Piazza della Rampa, Manciano Gr O 21.30 (stand dalle 19) I mancianostreetmusicfestival.com I 339.5208601 . 339.8085854 CINEMA Lo Sguardo Selvaggio Proiezione del film Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio. D Scuderie di Palazzo Farnese, Caprarola Vt O 20.30 e ingresso gratuito I 333.9600474 I giometti@fastwebnet.it LIBRI Incontro con l’autore Angelo Calvisi presenta il romanzo Adieu mon coeur. D Libreria Il Gorilla e l’Alligatore (Via Matteotti 41), Orte Vt O 18.30

I www.gorillaealligatore.com I 0761.403477 LIBRI Gli Speciali 2016 Fabio Stassi presenta il libro La lettrice scomparsa. D Biblioteca Consorziale (Viale Trento 24), Viterbo O 17.30 e ingresso gratuito I www.bibliotecaviterbo.it I 0761.228162 FESTE Festa della Birra Stand gastronomici, dimostrazione di Super Jump, esibizione Musicultura scuole di musica di Vignanello e Vallerano e concerto Doppio Senso (Vasco Rossi cover band) D Giardino Comunale, Vallerano Vt

O dalle 19 I www.festasanvittore.com I 338.1121310 . 348.2946348 FESTE Festa di San Senzia Festa di San Senzia e Sagra Antichi sapori de ‘na vorta. Apertura stand gastronomici, in Piazza Santa Maria esibizione allieve Balletto di Viterbo sede di Blera e serata musicale. Programma dettagliato su www. movemagazine.it. D Centro storico, Blera Vt O dalle 17 CONFERENZE Cerealia Il paesaggio agrario della Maremma nella letteratura di viaggio a cura di Angelo Centini e performance teatrale a cura dell’associazione La Lestra – Te-


14

atro stabile. D Biblioteca Comunale (Via Umberto I), Tarquinia Vt O 18 E ingresso gratuito I www.cerealialudi.org I 329.8004400 . 329.6455558 INCONTRI

MENTE & CO.

della dottoressa Monia Cosimi CONTRO LA PEDOFILIA

L’ennesimo pedofilo che abusa di un minore è sconcertante e suscita ribrezzo. La pedofilia non è una tendenza ma un disturbo psichiatrico. È importante sapere che tali attenzioni e atti compromettono gravemente i normali processi di sviluppo della personalità del bambino. Si troverà, infatti, non solo a confrontarsi con un mondo in cui l’orco cattivo si materializza, ma dove anche la sessualità viene compromessa. L’abuso è un trauma i cui effetti, come in tutti i traumi, escono maggiormente in periodi o eventi molto stressanti. La prevenzione è un’arma forte per proteggere i figli. Non dobbiamo aver paura di raccontare che l’orco esiste e che spesso è diverso da quello delle favole. Spiegare apertamente quali parole possono essere utilizzate da uno sconosciuto o quali atteggiamenti sono da evitare è molto importante. Non pensiamo, però, che oggi il fenomeno accada solo fuori casa. Sempre più spesso entra attraverso internet. Chat e Facebook sono i canali più utilizzati per adescare bambini. Con essi, chi vuole può osservare foto o venire a conoscenza di interessi del minore. Sapendo questo, quanti ancora continueranno a mettere foto dei propri figli su una piattaforma dalla quale chiunque può anche scaricarsi sul proprio pc le immagini? Farci quello che ne vuole e volendo modificarle? Quanti lasceranno soli davanti al mondo un bambino ingenuo? “Apri le braccia al cambiamento, ma non lasciar andare i tuoi valori” (Dalai Lama)

Anniversari letterari Incontro sul tema 80 anni dall’uscita di “Via col vento” di Margaret Mitchell. A cura di Federica Marchetti. D Libreria Etruria (Via Matteotti 67), Viterbo O 17.30 I 0761.326965

SABATO 11 VENERDÌ EVENTI Manciano Street Music Festival Festival internazionale di street band. Al mattino in Via Gramsci street parade con tutte le band. Al pomeriggio da Piazza della Pace street parade con tutte le band. In serata in Piazza della Rampa concerto con tutte le band: Dirty Dixie (Borgomanero - NO), Peppe Millanta & Balkan Bistro (Chieti), Magicaboola (San Vincenzo - LI), Brincadeira (Barcellona), Beat’n’Blow (Berlino). D Manciano Gr O 11, 17.30 e 22 I mancianostreetmusicfestival.com I 339.5208601 . 339.8085854 CINEMA Lo Sguardo Selvaggio Proiezione del film Rams di Grimur Hakonarson. A seguire guida all’ascolto del film a cura di Tullio Morganti.

D Scuderie di Palazzo Farnese, Caprarola Vt O 20.30 e ingresso gratuito I 333.9600474 I giometti@fastwebnet.it EVENTI #BereBene & Naturale Wine festival dedicato al vino naturale locale con degustazioni gratuite, workshop, mercato, incontri operatori-vignaioli. D I Giardini di Ararat (Strada Romana), Bagnaia di Viterbo O tutto il giorno I www.igiardinidiararat.com I 333.140.8732 CONCERTI Sutri Beethoven Festival Gran galà pianistico con Anna Lisa Bellini. Musiche di Mozart, Beethoven, Chopin. D Chiesa di San Francesco, Sutri Vt O 21 e intero 12 euro, ridotto 9 euro I beethovenfestivalsutri.com I 0761.600760 CONCERTI Canepina alzati e... canta Concerto del duo Paolo Marchi (violino) e Fabio Barili (chitarra). A cura della Parrocchia di S. Maria Assunta e dell’associazione Universo 3000. D Via Tonnazzano, Canepina Vt O 21 I caritascanepina@outlook.it FESTE Festa di San Senzia Festa di San Senzia e Sagra Antichi sapori de ‘na vorta. Apertura stand gastronomici, semifinali torneo di tennis, visita guidata gratuita al borgo. In serata La Nota d’oro, gara ca-


15

nora per bambini. Programma dettagliato su www.movemagazine.it. D Centro storico, Blera Vt O dalle 17 I visita guidata 339.5718135 FESTE Festa della Birra Stand gastronomici, esibizione Musicultura scuole di musica di Vignanello e Vallerano e concerto dei Radio Marlene. D Giardino Comunale, Vallerano Vt O dalle 19 I 338.1121310 . 348.2946348 LIBRI Nepi: fortificazione e immagine Presentazione del libro Nepi: fortificazione e immagine di Simone De Fraja. Sala Consiliare. D Palazzo Comunale (Piazza del Comune), Nepi Vt

O 11 e ingresso gratuito I 0761.570604 ESCURSIONI Via Amerina Visita guidata alla Necropoli dei Tre Ponti e all’antica Via Amerina. Mezzi propri, minimo 8 partecipanti, prenotazione obbligatoria. D Partenza da Nepi Vt O 17.30 e 5 euro (minori 12 anni gratis) I 339.3272179 I museo@comune.nepi.vt.it

12 DOMENICA EVENTI Manciano Street Music Festival Festival internazionale di street

band. Al mattino in Via Marsala street parade con tutte le band. Al pomeriggio alle piscine Terme di Saturnia concerto Beat’n’Blow e in Piazza della Rampa esibizione band Campus Da Banda a Street Band e concerto con tutte le band. D Manciano Gr O 11, 16 e 18 I mancianostreetmusicfestival.com I 339.5208601 . 339.8085854 EVENTI #BereBene & Naturale Wine festival dedicato al vino naturale locale con degustazioni gratuite, workshop, mercato, incontri operatori-vignaioli. D I Giardini di Ararat (Strada Romana), Bagnaia di Viterbo O tutto il giorno I www.igiardinidiararat.com I 333.140.8732


16

ESCURSIONI Lo Sguardo Selvaggio Escursione lungo la Via Francigena nell’ambito della rassegna cinematografica Lo Sguardo Selvaggio. D Scuderie di Palazzo Farnese, Caprarola Vt O 8.30 I 333.9600474 I giometti@fastwebnet.it LIBRI

Gli Speciali 2016 Costantino D’Orazio presenta il libro Io sono fuoco. Michelangelo, autobiografia di un genio. Coordina il critico d’arte Pietro Boschi. D Biblioteca Consorziale (Viale Trento 24), Viterbo O 17.30 e ingresso gratuito I www.bibliotecaviterbo.it FESTE

Festa della Birra Stand gastronomici, dj set Albert e concerto dei Ramiccia. D Giardino Comunale, Vallerano Vt O dalle 19 I 338.1121310 348.2946348

ESCURSIONI San Lorenzo Nuovo Escursione guidata a Monte Landro e al borgo abbandonato di San Lorenzo Vecchio. D Partenza dal parcheggio Valle Faul, Viterbo O 8.45-13 I 328.8417497 . 339.2716872 I archeotuscia@gmail.com ESCURSIONI In mezzo scorre il fiume Escursione nel Parco Valle del Treja a cura dell’associazione Dromos. Difficoltà bassa, lunghezza 6 Km. D Partenza da Piazza Roma, Calcata Vecchia Vt O 9.30-15.30 e 10 euro, under 10 gratuito I www.associazionedromos.it I 338.5064584 FESTE Festa di San Senzia Festa di San Senzia e Sagra Antichi sapori de ‘na vorta. Al mattino passeggiata in mountain bike, escursione lungo la Via Clodia, torneo biliardino e apertura stand gastronomici. Al pomeriggio finali torneo di tennis

e biliardino, spettacoli circensi, tombola e serata musicale. D Centro storico, Blera Vt O dalle 8.30 I mountain bike 338.9985489 I visita guidata 339.5718135 ESCURSIONI L’arte e il gusto Itinerario archeo-geo-naturalistico guidato lungo le bellezze del centro storico di Nepi nell’ambito della rievocazione storica del Palio dei Borgia. Pranzo in contrada. Prenotazione obbligatoria. D Nepi Vt I esploratuscia@gmail.com I 333.2399963 . 334.3488119 MERCATINI Il mercatino e le fricciolose Mercatino delle Antiche Botteghe Farnesiane con degustazione di prodotti tipici locali (tra cui le fricciolose), artigianato e visite guidate al Santuario di Maria SS. del Ruscello. D Piazzale del Ruscello, Vallerano Vt O 9.30-20 I 333.8127632


17


18

MARTEDÌ 14 MARTEDÌ INCONTRI

La scuola che vorrei Incontro con Maurizia Butturini, coordinatrice didattica della rivista Scuola dell’Infanzia. Necessaria la registrazione sul sito. D Libreria Etruria (Via Matteotti 67), Viterbo O 17-19 e ingresso gratuito I www.giuntiscuola.it I 0761.326965 . 347.8175706 VARIE Sahaja Yoga Corso sulla meditazione e gli elementi. D Porta San Pietro, Viterbo O 18 e ingresso gratuito

I www.sahajayogaviterbo.it I 339.3033125

16 GIOVEDÌ CINEMA Immagini dal Sud del Mondo Proiezione di La bella gente di I. De Matteo. D Circolo Arci Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11), Viterbo O 21.30 e ingresso con tessera Arci e sottoscrizione I www.ismcinema.it INCONTRI

Anniversari letterari Incontro sul tema A Villa Diodati 200 anni fa. A cura di Federica Marchetti. D Libreria Etruria (Via Matte-

otti 67), Viterbo O 17.30 I 0761.326965 CONCERTI Concerto Giovanni Colamedici Concerto del quintetto Le Metamorfosi Musicali. Musiche di Leopold e Wolfgang Amadeus Mozart e D’Antò. D Chiesa di S. Luigi Gonzaga (loc. Sassacci), Civita C. Vt O 21.15 e ingresso gratuito I albertopoli1979@alice.it

Il calendario completo degli eventi è online su MOVEMAGAZINE.IT ! Gli eventi pubblicati possono subire variazioni indipendenti dalla volontà della redazione


19

EVENTI@MOVEMAGAZINE.IT

WALDEN. LA VIBRAZIONE SELVATICA fino al 5 GIUGNO Viterbo

SCULTURA

GIORGIO PULSELLI

Mostra di sculture in cartapesta di Giorgio Pulselli dal titolo Giubilando alla Francigena Marathon. DOVE Galleria Falzacappa Benci (Via Roma 6), Acquapendente Vt QUANDO fino al 5 giugno INFO 329.1644501 . gerokhappa@libero.it

VARIE

BIENNALE D’ARTE DI VITERBO

Esposizione di pittura, scultura, grafica e altre arti a Palazzo dei Papi, Palazzo dei Priori, Convento Maestre Pie Venerini Piazza San Carluccio, Gran Caffè Schenardi. DOVE Luoghi vari, Viterbo QUANDO fino al 5 giugno. ORARI 10-13 . 16-20 INFO www.biennaleviterbo.it

DISEGNI

GATTA CHI SCRIVE

Mostra di disegni di Alessio Tosoni. Inaugurazione sabato 4 giugno ore 18 con presentazione del libro di Helen Hunt Jackson con traduzione e illustrazione di Alessio Tosoni. DOVE Bottega delle Arti (Via San Pellegrino 116), Viterbo QUANDO dal 4 al 12 giugno INGRESSO gratuito INFO 339.6788553 . alfredo.giacomini@gmail.com

FOTOGRAFIA

TANTI PER TUTTI / 1

Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano, a cura dell’associazione culturale Gruppo Fotografico Magazzino 120. Inaugurazione 4 giugno ore 17. DOVE Sala Anselmi (Via Saffi), Viterbo QUANDO dal 5 al 12 giugno ORARI 17-20 INGRESSO gratuito INFO magazzino120@libero.it . 328.9512640

FOTOGRAFIA

TANTI PER TUTTI / 2

Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano, a cura dell’associazione culturale Gruppo Fotografico Magazzino 120. Inaugurazione in programma sabato 4 giugno alle ore 18.30. DOVE Palazzo Santoro (Piazza Giuseppe Verdi 4), Viterbo QUANDO dal 5 al 12 giugno ORARI 17-20 INGRESSO gratuito INFO magazzino120@libero.it . 328.9512640

VARIE

CARMELO TOMMASINI

Esposizione di opere pittoriche e ceramiche di Carmelo Tommasini. DOVE Biblioteca Comunale (Corso Umberto I 26), Ronciglione Vt QUANDO fino al 14 giugno INFO 338.2363568 . 0761.627537

FOTOGRAFIA

MAI LAND

Mostra fotografica di Ivo Caravello. Inaugurazione e incontro con l’autore domenica 12 giugno ore 17. DOVE Bottega delle Arti (Via San Pellegrino 116), Viterbo QUANDO dal 12 al 19 giugno INGRESSO gratuito INFO 339.6788553 . alfredo.giacomini@gmail.com

FOTOGRAFIA

TUSCIA

Mostra fotografica di Daniele Vita. Inaugurazione sabato 25 giugno ore 18 con presentazione dell’omonimo libro dell’autore. DOVE Bottega delle Arti (Via San Pellegrino 116), Viterbo QUANDO dal 25 giugno al 1° luglio INGRESSO gratuito INFO 339.6788553 . alfredo.giacomini@gmail.com


20


21


22

Elena Chiocchia, Emanuele Serra

www.designplayground.it

Turn of the Century Posters I manifesti pubblicitari della New York Public Library Turn of the Century Posters è una delle numerose collezioni della New York Public Library, una raccolta digitale di oltre 2000 manifesti della fine dell’Ottocento e dei primi anni del Novecento (scaricabili in alta risoluzione) che mostra come il graphic design si sia evoluto nel corso degli anni elevandosi da esclusivo strumento appannaggio del mondo pubblicitario a forma d’arte. L’avvento in America del manifesto artistico è riconducibile alla

pubblicazione del manifesto realizzato da Edward Penfield che pubblicizzava l’edizione di Harper’s del marzo 1893. A differenza dei manifesti pubblicitari precedenti, il lavoro di Penfield presentava una narrazione grafica implicita alla quale il testo era secondario. In questo modo e, successivamente nelle mani di grandi artisti come Penfield, Will Bradley e Ethel Reed, il manifesto si è gradualmente spostato dal regno dell’arte commerciale a un’elevata posizione artistica.

“dp” è un viaggio nella creatività, una ricerca costante dei progetti più suggestivi della cultura contemporanea, un racconto fatto di storie di persone, di idee e di sogni.

Come genere, i manifesti divennero molto rapidamente l’obiettivo di collezionisti agguerriti. Già nel 1895, iniziarono ad apparire nei cataloghi delle mostre e delle collezioni. Dato che i collezionisti cercavano sempre più manifesti editoriali contemporanei come oggetti a sé, questi divennero più desiderabili rispetto alla pubblicazione che pubblicizzavano. Di conseguenza, si generò nel settore uno spostamento di interesse verso copertine di riviste e libri ben progettati e illustrati; contestualmente, nei quotidiani l’illustrazione avanzava. Entro la fine del 1890, il manifesto artistico aveva contribuito a spianare rapidamente la strada all’industria pubblicitaria. Molti dei manifesti conservati dalla Art and Architecture Collection sono stati un dono di Anna Palmer (Mrs. Henry) Draper, che era, fino alla sua morte nel 1914, donatrice e sostenitrice della Library. Le fonti per gran parte del resto della collezione al contrario non sono chiare, anche se l’identificazione di un certo numero di manifesti indica la raccolta di Theodore J. Taylor. Negli anni ’30 e ’40, il personale della Library ha montato i manifesti su cartoncini e li ha rilegati in grandi volumi, in ordine alfabetico per artista. digitalcollections.nypl.org


CINEMA, MUSICA E ALTRE RAGIONI DI VITA

duran duran 7 giugno roma

watch & play

PUBLIC ENEMY 9 giugno roma

THE NICE GUYS due detective strani

NOW YOU SEE ME 2 quattro maghi, una rapina


24 THE NICE GUYS

pop corn a cura di STEFANO CARDONI

PROSSIME USCITE

DA MERCOLEDÌ 1

MIAMI BEACH

da mercoledì 1

commedia (Italia, 2016), 90’ di CARLO VANZINA con RICKY MEMPHIS, MAX TORTORA Lorenzo è alla ricerca di sua figlia Giulia scappata per assistere a un concerto di deejay. Ad aiutarlo c’è Bobo, uno studente fuoricorso. Giovanni e Paola invece sono due genitori separati, che hanno accompagnato i loro figli al primo anno di università. Tra i due saranno scintille mentre i ragazzi si innamoreranno. E ad innamorarsi sarà anche Giulia quando conosce Filippo, un aitante trentenne di Napoli che le farà perdere la testa.

TRE GIORNI DOPO

da mercoledì 8

NOW YOU SEE ME 2 . I MAGHI DEL CRIMINE di JON CHU con DAVE FRANCO, MARK RUFFALO

da mercoledì 8

drammatico (Italia, 2016), 81’ di DANIELE GRASSETTI con FRANCESCO TURBANTI Roma, quartiere del Pigneto. Matteo, 25 anni, è uno studente affetto da attacchi di panico e un abile giocatore di biliardo. Nel quartiere vivono anche il dottor Carlo, un boss locale, e suo figlio Pistacchietto, ventenne tossicomane. Sandro, giocando a carte con il dottor Carlo, perde tre affitti, e per rimediare coinvolge Matteo, il coinquilino, in una partita a biliardo con il boss: l’auto della madre di Matteo è la posta in gioco. Matteo perde la partita e l’auto...

CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI

azione (USA, 2016), 1115’

I Quattro Cavalieri affrontano una seconda avventura portando in tutto il mondo l’illusione a nuove vette di stupore. Un anno dopo aver ingannato l’FBI e aver conquistato il favore del pubblico con i loro spettacoli di magia alla Robin Hood, gli illusionisti ritornano con una nuova performance, nella speranza di smascherare le pratiche immorali di un magnate della tecnologia.

commedia (USA, 2016), 93’ di SHANE BLACK con RUSSELL CROWE, RYAN GOSLING Los Angeles, 1977. Da qualche tempo nella città degli angeli tira una brutta aria, l’inquinamento soffoca gli uccelli e la criminalità uccide le star. A indagare ci pensano Jackson Healy e Holland March, il primo ammonisce le persone a suon di pugni, il secondo le rintraccia per conto terzi. Investigatori maldestri, Holland e Jackson si ‘incontrano’ intorno al caso Amelia, una giovane attrice di film porno in fuga dai sicari. Assoldati dalla madre di Amelia, i nostri scoprono molto presto che niente è quello che sembra

da giovedì 9

commedia (Italia, 2016),98’ di ANTONIO MANZINI con LIBERO DE RIENZO Cristian ha una sola via d’uscita: recuperare la pipì di un giaguaro nelle sperdute campagne pugliesi per portare a buon fine una missione pericolosissima. Questo è quello che può accadere a chi punta tutto sul famoso colpo di fortuna. Ed è quello che accade a Cristian, che non ha un lavoro e non ha voglia di trovarlo, anche perché non sa fare niente. Dovrà fare i conti con i boss del quartiere Silvanello e Sergione, affidarsi al guru della droga John Benzedrina.


25

Connessioni

Innovazione e cultura digitale

LA RIVOLUZIONE DEI MAKER Maker, artigiani aumentati, artigiani digitali: chiamateli come volete, ma sono una delle novità più interessanti offerte dalla rivoluzione digitale degli ultimi anni. Vecchi mestieri e nuove, nuovissime professioni, che insieme stanno ridisegnando i confini della creatività alla ricerca di soluzioni sempre più performanti, fatte di innovazioni di processo e di prodotto e di una nuova modalità di relazione con il mercato, sempre più social. Basta dare una rapida occhiata alla stampa, specialistica e non, o guglare artigiani aumentati, artigiani digitali, maker, arduino, raspberry, e davanti agli occhi ci si squadernerà un mondo di idee, di storie, di volti, di giovani e meno

giovani che hanno scelto l’innovazione per dare gambe alle proprie idee. Spesso a partire dal mestiere dei padri e dei nonni, c’è una nuova generazione che sta immaginando il futuro tenendo conto del grande, in alcuni casi grandissimo, patrimonio di esperienze accumulato nel passato. Soprattutto in un paese come l’Italia che ha costruito la propria fortuna sull’inventiva e la qualità

di produttori e prodotti. Oggi, ed è questa la sfida per tutto il made in Italy, a fronte di cambiamenti sempre più radicali che investono ogni segmento della filiera produttiva di ogni comparto, saper leggere il contesto, conoscere in maniera approfondita tutte le opportunità di condivisione creativa che la rete consente, sono asset strategici per ogni nuova impresa, tanto più nel settore artigianale. Tante sono le storie che hanno visto protagonisti gli artigiani digitali, di successo e non. Tutte utili per imparare ad affrontare un passaggio economico delicato come questo che stiamo vivendo. Esiste al riguardo una bibliografia ampia anche relativa al caso italiano. Ne abbiamo parlato nell’ambito della Settimana eu-

ropea dei maker. Un momento di condivisione in cui, come Medioera, abbiamo portato il punto di vista di Massimiliano Capo e Mauro Rotelli e la testimonianza della attenzione del festival a questo tema fin dalla prima edizione. A cura dello staff di MEDIOERA www.medioera.it

POLO NERD

di Antonio Aldo Roselli ACTUA SOCCER

Uscito nel 1995 per Gremlin Interactive, Actua Soccer era il calcio che nessuno aveva ancora mai giocato, almeno in termini videoludici: un tiki taka ante litteram. Ambiente a tre dimensioni, telecamera dinamica, telecronaca, tifo corale, libertà di movimento “totale” e persino un piccolo editor. La prima incarnazione vide la luce su pc e, con alcune limitazioni, sulla prima PlayStation. Nel 1996 uscì Actua Soccer Club Edition, che poteva vantare in più alcune licenze di Premier League e non solo squadre nazionali. Il gioco fu un successo e spianò la strada alla serie Actua Sports. Nel 1997, in vista dei Francia ’98, uscì Actua Soccer 2, incentrato quasi interamente sulle nazionali. Testimonial d’eccezione lo storico attaccente inglese Alan Shearer. Numerose le aggiunte, come la possibilità di giocare sotto la neve con tanto di palla arancione. Il gioco vantava buone licenze (tra cui la Serie A) e si proponeva come naturale prosecuzione del primo Actua. Le recensioni furono più che buone, ma il titolo godette di minor successo, visto l’incombere di Fifa 98 Road to World Cup di EA Sports. Nel 1998 ecco Actua Soccer 3, che fu anche l’ultimo. Nel 1999 Gremlin Interactive fu acquistata da Infogrames che abbandonò il comparto sportivo. Triplice fischio per Actua Soccer, che ha regalato ai suoi appassionati grandissime soddisfazioni, entrando di diritto nell’albo d’oro dei giochi di calcio più amati di sempre. www.polonerd.it


26

local noise

a cura di DINO MANONI

Anudo Ha toccato anche Viterbo il tour degli Anudo, band di matrice elettronica Scopriamo qualcosa in più su di loro e sul loro debut album Zeen. Vi definite una band composta da “un matematico con la passione per la fisica acustica, un cantante rock sperimentatore sonoro e un pianista classico ex punk”. Come è avvenuto il vostro incontro? Federico aveva collaborato con me (Daniele) e Giacomo in varie situazioni ed è stato un anno e mezzo fa il punto di contatto tra noi due, che non ci conoscevamo ancora. Le differenze musicali di ognuno erano

marcate, ma siamo riusciti a mantenere le nostre personalità, dando il giusto spazio espressivo a tutti e tre. Zeen si avvale della collaborazione di John Davis, sound engineer di livello internazionale. Quanto peso ha avuto sul risultato finale? Moltissimo: il tocco di chiusura, fatto da un professionista che ha lavorato con alcuni dei nostri artisti preferiti nella scena elettronica mondiale, è stato quello che ci ha permesso di mettere a punto l’album. Dopo i due singoli del 2015, è online il video di Ken. Ken è stato realizzato da IDIO, un

ANUDO Giacomo Oro: voce, elettronica, percussioni, chitarra Daniele Sciolla: voce, elettronica, percussioni, synth Federico Chiapello: voce, elettronica, percussioni, basso

amico conosciuto tramite Zin, il nostro manager di MArteLabel. Il testo ripete più volte la frase Your skin is a part of your soul e il video è aderente a queste parole. Non ci piace mai svelare nel profondo il significato delle nostre opere: preferiamo che i lettori guardino il video e siano liberi di darci la lettura che vogliono. Dopo il recente tour europeo in Germania e in Svizzera, ora state girando l’Italia. Com’è stato finora il riscontro live? Fra un paio di settimane saremo nuovamente in Germania per un grande festival a Monaco. Abbiamo da poco suonato allo Spring Attitude e abbiamo davanti altri importanti festival italiani. Aver iniziato da relativamente poco questo progetto e vedere il nostro nome accanto a AIR, Ellen Allien, Crookers, The Temper Trap ci piace parecchio. Credete di poter avere un seguito importante in Italia, oppure puntate all’estero? Il panorama italiano per noi è importante e l’obiettivo è quello di crescere molto qui. Allo stesso modo abbiamo scelto l’inglese, perché l’estero ci attrae ed è altrettanto fondamentale riuscire a portare il progetto oltre i confini. FACEBOOK.COM/ANUDOMUSIC

Leggi l’intervista completa su WWW.MOVEMAGAZINE.IT


27

on stage a cura di STEFANO CARDONI

D Piazzale Europa, TERNI

SABATO 4 DEAD MEADOW D Init, ROMA

SABATO 4 NOEMI LOREDANA BERTE’ D Gay Village, ROMA THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES D Cantine Aperte, ROMA PINO SCOTTO D Darsena, PERUGIA GRAHAM NASH D Aud. Prco della Musica, ROMA SPACCAILSILENZIO! D Deliri Cafè Bistrot, SORA FR

DOMENICA 5 RADICI NEL CEMENTO D Casal Bernocchi, ROMA

LUNEDÌ 6 PEINE PERDUE D Forte Fanfulla, ROMA STERAC AKA STEVE RACHMAD D Circolo degli Illuminati, ROMA PEINE PERDUE D Forte Fanfulla, ROMA

MARTEDÌ 7 DURAN DURAN D Capannelle, ROMA

MERCOLEDÌ 8 NIGHTWISH + EPICA + APOCALYPTICA D Capannelle, ROMA RINO GAETANO BAND zD Auditorium Parco della Musica, ROMA

UNSANE D Init, ROMA SUUNS D Monk Club, ROMA

GIOVEDÌ 9 MODENA CITY RAMBLERS D Piazzale Europa, TERNI PUBLIC ENEMY D Palazzo dei Congressi, ROMA

VENERDÌ 10 TUBAX D B-folk, ROMA

SABATO 11 ENRICO RUGGERI D Piazza della Libertà, ORTE VT WINDHAND D Init, ROMA KORPIKLAANI D Stadio Comunale, FROSINONE LAURA PAUSINI D Stadio Olimpico, ROMA MARIANNE MIRAGEK D Monk Club, ROMA

DOMENICA 12 CHUNK! NO CAPTAIN CHUNK! D Traffic, ROMA ANTONIO SORGENTONE D Piazza Garibaldi, TIVOLI RM

MERCOLEDÌ 15 POOH + RICCARDO FOGLI D Stadio Olimpico, ROMA NICHOLAS ALLBROOK D Monk Club, ROMA

TURNAROUND di Paolo Fortugno JACK MCDUFF Nato a Champaign, Illinois, “Brother” Jack McDuff, figlio di un ministro di culto, da bambino cresce a massicce dosi di gospel e musica da chiesa, componenti che diventeranno il cuore del suo stile scoppiettante, insieme al blues più nero. Dopo aver suonato il contrabbasso e il piano, nel 1958 decide di dedicarsi anima e corpo all’organo hammond. Amava avere sempre al suo fianco un chitarrista con cui duettare e il suo fiuto l’ha portato a scoprire talenti della sei corde quali Grant Green, George Benson e Pat Martino. Brother Jack segna il suo debutto discografico come leader per la Prestige, al quale seguiranno molti titoli, tutti intrisi fino al midollo di soul jazz e blues. McDuff fa della semplicità il suo punto di forza, realizzando temi scarni e melodie e orecchiabili, dai quali partire per le sue scorribande infuocate. Qui è accompagnato da Bill Jennings alla chitarra e da una sezione ritmica precisa come un orologio svizzero, con Wendell Marshall al basso e Alvin Johnson alla batteria. La musica è fatta di note dense e nere come la pece, che riescono a contenere tutta la tradizione afroamericana: il blues della periferia urbana, dolente e allegro allo stesso tempo e il jazz da bettola suonato e ballato fino a notte fonda.

Jack McDuff Brother Jack (Prestige, 1960)


IL CALENDARIO DEI LOCALI DAL 3 AL 16 GIUGNO

ramiccia 12 giugno vallerano

tonight

Per inserire il tuo locale: info@movemagazine.it

KING’S CAFÈ

KARAOKE

8 giugno blitz caffè

tutte le sere toto’s pub LAURA LEO 4 giugno il marrugio


30

A PERITIVI Tutti i giorni Aperitivo con buffet dalle 19.00

@ BLITZ CAFFÈ Dal lunedì al sabato Aperitivo con buffet

@ CAFFÈ GRANDORI

ELECTROCUTION

a cura di Massimo Clike LA STAGIONE DEI FESTIVAL Come di consueto, apro questo periodo dell’anno con un articolo su festival e feste tardo-primaverili. Stavolta scrivo una breve guida sui festival che si terranno nel breve termine, più precisamente nel mese di giugno. Si parte subito a bomba con il solito, immenso, Primaverasound a Barcellona dal 1° al 5. Quest’anno, tra gli altri, saranno presenti Radiohead, LCD Soundsystem, Sigur Rós, Air e Moderat, oltre alla miriade di gruppi “minori” che figurano nel programma. Passando oltre, sempre nella capitale catalana, dal 15 al 18 giugno, si terrà il Sonar, con tanto di OFF Sonar (il festival non ufficiale ma altrettanto potente), che ospiterà quasi tutta la scena dell’elettronica dance globale, tra i nomi di grosso calibro che compaiono nel programma dell’evento ufficiale ci sono Fatboy Slim, Underground Resistance, Four Tet, Laurent Garnier, Jean-Michel Jarre e moltissimi altri. Se non potrete presenziare a queste enormi (e costose) manifestazioni musicali, vi consiglio un altro appuntamento, più piccolo, nel Lazio, nel Parco Naturale della Selva di Paliano (Frosinone), dove il 25 giugno alcuni ragazzi armati spirito di iniziativa e motivatissimi hanno organizzato il Timeless Festival che ospiterà Onur Özer (dj e producer di fama internazionale) oltre a tanti altri nomi di giovani artisti che intratterranno i presenti durante le 15 ore di festa previste.

Keep your soul underground!

Tutti i mercoledì Giro del mondo in 80 aperitivi. Aperitivo con buffet tutti gli altri giorni. Venerdì e sabato il piccolo trio, aperitivo con panini gourmet:

Venerdì 10 giugno Cold seed. Dj Luca Abati.

@ CAFFÈ GRANDORI Sabato 11 giugno Welcome, dirty red summer! Dj Luca Abati.

@ CAFFÈ GRANDORI

L IVE MUSIC Venerdì 3 giugno Sunday Trio @ SAGRA DELLA

@ AL 77

FRITTURA VALLERANO

Da lunedì a domenica Aperitivo con buffet. @ COTTON

Venerdì 3 giugno The Core unplugged. Live dalle 20.00

Dal lunedì alla domenica Aperitivo con buffet

@ CAFFÈ LUX

D J SET Venerdì 3 giugno Morning glory. Dj Luca Abati.

@ CAFFÈ GRANDORI Sabato 4 giugno Brave new world. Dj Luca Abati.

@ CAFFÈ GRANDORI

@ AL 77 Sabato 4 giugno Arya 51. Gianna Nannini tribute

@ SAGRA DELLA FRITTURA VALLERANO Sabato 4 giugno Laura Leo. Omaggio alla canzone napoletana. Cena a base di vini e ricette tipiche campane

@ AGRITURISMO IL MARRUGIO Domenica 5 giugno Live music @ SAGRA DELLA


FRITTURA VALLERANO

Ramiccia. Ska, reggae, bi-folk

Mercoledì 8 giugno King’s Cafè. Cover Elvis Presley

Domenica 12 giugno Musica da Ripostiglio

@ BLITZ CAFFÈ

Venerdì 10 giugno Doppio Senso. Vasco Rossi cover

@ FESTA DELLA BIRRA VALLERANO Venerdì 10 giugno Live music

@ FESTA SAN SENZIA BLERA Venerdì 10 giugno Camelias Garden. Live dalle 20.00

@ AL 77

@ FESTA DELLA BIRRA VALLERANO

@ FESTA SAN SENZIA BLERA Mercoledì 15 giugno Live music @ BLITZ CAFFÈ

E VENTI Venerdì 3 giugno Karaoke. Menù no stop carne/pizza/ pasta a prezzo fisso.

Sabato 4 giugno Karaoke. Menù no stop carne/pizza/ pasta a prezzo fisso.

@ VALLE DEGLI ETRUSCHI Sabato 4 giugno Il piccolo trio: aperitivo con panini gourmet @ AL 77 Sabato 4 giugno Cena a base di vini e ricette tipiche campane

@ AGRITURISMO IL MARRUGIO Sabato 4 giugno Karaoke

@ TOTO’S PUB

@ VALLE DEGLI ETRUSCHI

Sabato 11 giugno Radio Marlene

Venerdì 3 giugno Sagra della pizza. Pizza a volontà più bevanda media a prezzo speciale. Karaoke @ TOTO’S PUB

Domenica 5 giugno Menù no stop carne/pizza/pasta a prezzo fisso.

Domenica 12 giugno

Venerdì 3 giugno Il piccolo trio: aperitivo con panini gourmet @ AL 77

Domenica 5 giugno Karaoke

@ FESTA DELLA BIRRA VALLERANO

@ VALLE DEGLI ETRUSCHI

@ TOTO’S PUB


32 Lunedì 6 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB Martedì 7 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB Mercoledì 8 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB

SEX SIGNS

a cura di Ludovica Cucchi H PER HYSTERIA Ben trovati amici di Move Magazine, chi mi conosce nella vita privata sa che adoro le sfide e oggi raccolgo il guanto lanciatomi da un’incauta lettrice, convinta che non esiste nulla con la lettera H inerente alla sessualità. Vi parlerò allora di Hysteria, che oltre ad essere il titolo di un grazioso film, è stata la patologia più diffusa nella puritana Londra di fine Ottocento. I sintomi erano svariati: insonnia, irrequietezza, o al contrario totale apatia, mal di testa, frigidità o voracità sessuale. Tutte queste manifestazioni che colpivano la donna erano da ricondursi a un anomalo spostamento dell’utero, che andava rimesso in posizione mediante una serissima procedura, una vigorosa masturbazione operata dal medico, per il raggiungimento del parossismo isterico, quello che noi oggi chiameremmo semplicemente orgasmo. Per la medicina del tempo, il trattamento non aveva nulla di gradevole o sessuale, perché si riteneva che la donna fosse assolutamente incapace di provare piacere senza l’intervento del membro maschile. Erano così tante le donne ricche e insoddisfatte a Londra che i medici facevano una gran fatica a “soddisfare” le richieste. Proprio per aiutare gli affaticatissimi dottori fu inventato nel 1884 il primo... Mi dispiace, ma per questo dovrete aspettare la lettera V. Facebook: Raffaella Ludovica Cucchi

Mercoledì 8 giugno Giro del mondo in 80 aperitivi: Uruguay @ AL 77 Giovedì 9 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB Venerdì 10 giugno Menù no stop carne/pizza/pasta a prezzo fisso. @ VALLE DEGLI ETRUSCHI Venerdì 10 giugno Sagra della pizza. Pizza a volontà più bevanda media a prezzo speciale. Karaoke @ TOTO’S PUB

Venerdì 10 giugno Il piccolo trio: aperitivo con panini gourmet @ AL 77 Sabato 11 giugno Karaoke. Menù no stop carne/pizza/ pasta a prezzo fisso.

@ VALLE DEGLI ETRUSCHI Sabato 11 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB Sabato 11 giugno Il piccolo trio: aperitivo con panini gourmet @ AL 77 Domenica 12 giugno Menù no stop carne/pizza/pasta a prezzo fisso.

@ VALLE DEGLI ETRUSCHI Domenica 12 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB Lunedì 13 giugno


i LOCALi di move musica live con the core e Camelias Garden Karaoke @ TOTO’S PUB

Mercoledì 15 giugno Giro del mondo in 80 aperitivi:

Martedì 14 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB

Vietnam @ AL 77

Mercoledì 15 giugno Karaoke @ TOTO’S PUB

Giovedì 16 giugno Karaoke

@ TOTO’S PUB

INDIRIZZI INDIRIZZI AL 77 AL 77 Via San Pellegrino 24 . Viterbo Via San Pellegrino 24 . Viterbo

ANDREW’S PUB ANDREW’S Viale FrancescoPUB Baracca 13 Viale Francesco Baracca 13 Viterbo Viterbo

BLITZ CAFFÈ BLITZ Via dellaCAFFÈ Sapienza 1 . Viterbo Via della Sapienza 1 . Viterbo

CAFFÈ GRANDORI CAFFÈ GRANDORI Piazza della Rocca 32/36 .Viterbo Piazza della Rocca 32/36 .Viterbo

CAFFÈ LUX CAFFÈ LUX1 . Viterbo Viale Trento Viale Trento 1 . Viterbo

COTTON COTTON Via San Lorenzo 56 . Viterbo Via San Lorenzo 56 . Viterbo

CIVICOUNO CIVICOUNO Piazza San Pellegrino 1 . Viterbo Piazza San Pellegrino 1 . Viterbo

IL MARRUGIO IL MARRUGIO Str. Borgherolo 4

Str. 4 Loc.Borgherolo Carrozza . Viterbo Loc. Carrozza . Viterbo

MAT MAT Via del Ganfione 16/18 . Viterbo Via del Ganfione 16/18 . Viterbo

LA RANA MUTA LA Via RANA del LagoMUTA 77 Via del Lago 77 Vt Montefiascone Montefiascone Vt

SUN KEYS SUN KEYS36 . Vetralla Vt S.S. Cassia S.S. Cassia 36 . Vetralla Vt

TIME OUT TIME OUT Vecchio 40 . Via Orologio Via Orologio Vecchio 40 . Viterbo Viterbo

TOTO’S PUB TOTO’S PUB Via Genova 32 . Viterbo Via Genova 32 . Viterbo

VALLE DEGLI ETRUSCHI VALLE DEGLI 18 ETRUSCHI Strada Martana . Tuscania Vt Strada Martana 18 . Tuscania Vt


ASTRI

34

di GIOIA ODDI

ARIETE Il moto ancora diretto di Urano nel segno crea una serie di reazioni forti che hanno tuttavia un ruolo di sblocco e di avanzamento. L’energia potente dell’astro è talvolta eccessiva, ma almeno vi è un aspetto propulsivo. Scelte importanti con Saturno. Parola chiave: INTRAPRENDENZA

TORO Il passaggio di Giove nella Vergine allenta le tensioni degli ultimi periodi, e apre una serie di nuovi percorsi da valutare con grande attenzione. Marte in Scorpione in retrogradazione può farvi ricadere in vecchi meccanismi relazionali. Parola chiave: CAMBIAMENTO

GEMELLI Con il Sole nel segno vi riappropriate di energia interiore, e sostenuti anche da Venere, saprete compiere le scelte affettive più adatte. Talvolta perdete la fiducia e avvertite un sottile scoraggiamento, con Saturno in orbita opposta. Parola chiave: FIDUCIA

CANCRO Ciò che patite maggiormente in questo momento è il passaggio complesso di Plutone che mobilita vecchie emozioni inespresse, inducendo reazioni interiori molto forti, talvolta destabilizzanti. È giunto il momento della liberazione. Parola chiave: PULIZIA

LEONE Sostenuti dal Sole e da Venere in Gemelli saprete gestire i malesseri di Marte contrario in Scorpione, che complica le vostre relazioni. È un momento d’oro per il lavoro, e la costanza mostrata con il passaggio difficile di Saturno dà i suoi frutti. Parola chiave: CRESCITA

VERGINE Potreste avvertire della stanchezza con il Sole in Gemelli e Nettuno in Pesci, causa quest’ultimo di una vaghezza percettiva. State rimettendo tutto in discussione, anche i vostri rapporti. Giove dalla vostra parte assicura novità interessanti. Parola chiave: OBIETTIVITÀ

BILANCIA Il moto dinamico di Urano in Ariete sta aiutando i nativi a usare in modo nuovo l’energia personale, che richiede di essere gestita al meglio. Plutone insegna che non è facile conciliare il successo con l’armonia dei rapporti professionali. Parola chiave: EQUILIBRIO

SCORPIONE Marte in transito nel segno aumenta le tensioni nei rapporti affettivi e professionali, mentre Mercurio nell’opposto Toro non aiuta ad avere la giusta prospettiva delle situazioni, che talvolta vengono valutate non correttamente. Parola chiave: UMILTÀ

SAGITTARIO Una battuta d’arresto con il Sole e Venere in Gemelli in orbita contraria: è una fase di riflessione e riorganizzazione. Urano in Ariete sta invitando i nativi ad un cambiamento radicale, e ci si accorge che le resistenze non sono poche. Parola chiave: EMANCIPAZIONE

CAPRICORNO Le tensioni dell’ultimo periodo stanno svanendo gradualmente, anche grazie a Giove in Vergine in orbita favorevole, che rende l’atmosfera serena e armonica. Siete vicini ad un grande successo, frutto di sacrifici e di costanza. Parola chiave: CALMA

ACQUARIO Il passaggio contemporaneo di Mercurio in Toro e di Marte in Scorpione potrebbe indebolire il vostro sistema immunitario, sia fisico sia emotivo. Siete maggiormente soggetti a fasi di stanchezza e di assorbimento di energie negative. Parola chiave: DISTACCO

PESCI l Sole e Venere in Gemelli in orbita difficile smorzano le energie personali creando una battuta d’arresto. Provate a trarre da questa fase un vantaggio, in termini di bilanci e di riorganizzazione. Affidatevi al saggio Saturno, seppur dinamico. Parola chiave: ESPANSIONE


36

RISTORANTE

RISTORANTE

RISTORANTE - JAZZ CLUB

Osteria del Grillo

I Giardini di Ararat

qb - Quanto Basta

Orvieto - Via dei Sette Martiri, 7 chiuso lun. e mar. a pranzo tel. 0763.393721 www.osteriadelgrilloorvieto.it

Bagnaia (Viterbo) - Strada Romana 30 chiuso lun. e mar. tel. 0761.289934 www.igiardinidiararat.it

Viterbo - SP Cimina km 2,5 chiuso lun. mar. e mer . tel.0761.220758 facebook.com/qb.open.source.restaurant

Situato ai piedi della rupe di Orvieto, ambiente curato e informale, propone una cucina con ingredienti freschi, semplici e gustosi della tradizione gastronomica umbra e dell’alto Lazio. Per una serata con amici o un pranzo di lavoro, il servizio è attento e professionale: pasta tirata a mano, carni di prima scelta e prodotti stagionali locali come il tartufo o i funghi.

Tra i meravigliosi boschi di castagno dei Monti Cimini, ecco un rifugio magico dove la parola d’ordine è “qualità del tempo”. Un connubio ideale tra la cucina tradizionale, l’incanto del luogo e il calore della conviviale accoglienza rende I Giardini di Ararat una location di grande suggestione per organizzare banchetti. Aperto a pranzo e a cena.

A due passi dal centro storico di Viterbo, nel verde della riserva naturale dei Monti Cimini, il qb offre una “cucina artigianale espressa”, con specialità di pesce, carne e pizza cotta nel forno a legna. Una ristorazione “fatta a mano” che unisce modernità e tradizione. Domenica aperto anche a pranzo. Quanto Basta: ristorante e jazz club.

RISTORANTE - PIZZERIA

TRATTORIA - PIZZERIA

PIZZERIA

Biccabà

La Quercia Matta

Il Monastero

Vitorchiano - Via Marmolada (loc. Pallone) chiuso lunedì tel. 0761.371461 . info@biccaba.it

Soriano nel Cimino - Strada Ortana 83 chiuso lunedì e martedì tel. 389.6694633 . 0761.743094

Viterbo - Via Fattungheri 10 sempre aperto tel.0761.324346 www.pizzeriamonasteroviterbo.com

Materie prime di altissima qualità a km 0 e cortesia nel servizio in uno splendido locale fanno di Biccabà un posto speciale. Ristorante, pizzeria ma anche street food nella struttura che ospita il multisala CineTuscia Village. Pizza ad alta digeribilità con lievito madre, ricette tradizionali reinventate con originalità: il Biccaburger è uno dei piatti più imitati.

Aperto mercoledì e giovedì a cena, da venerdì a domenica a pranzo e cena, l’atmosfera del ristorante è resa ancor più magica dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro dell’ampio giardino. Piatti tipici e gustosi in un’atmosfera calda e accogliente. Pizzeria forno a legna e possibilità di banchetti. In località Santarello.

La pizzeria caratterizzata da un ambiente rustico che ha anche di tavoli all’aperto per le stagioni estive. La pizza è rigorosamente preparata seguendo l’antica tradizione del forno a legna.I servizi e le specialità della casa: antipasti, pizze giganti servite su due piatti, birre alla spina, dolci della casa.


37

STEAK HOUSE - PIZZERIA

AGRITURISMO

RISTORANTE

Officine

Il Marrugio

La Cina

Viterbo - Viale Raniero Capocci snc chiuso mai tel. 0761.341501

Viterbo - Str. Borgherolo, 4 (Loc. Carrozza) sempre aperto tel. 373.7510399 . 0761.263767 www.ilmarrugio.com

Viterbo - Piazzale Gramsci 43 sempre aperto a pranzo e cena tel. 0761.340139

Tradizione e creatività si fondono in un perfetto connubio di sapori, in questo locale dalla suggestiva cornice tra stile rustico e industriale. Hamburger fatti in casa e accompagnati da pane artigianale, tagliate di carne con controfiletto uruguayano. Pizza tradizionale e gourmet. Cucina aperta dalle 10 del mattino. Servizio a domicilio.

Ristorante a pochi passi da Viterbo in cui si gustano i propri prodotti, vini IGT, olio, formaggi (premiati al Concorso Premio Roma 2015), salumi e carni (da allevamenti allo stato brado di suini di cinta senese). Pizzeria e braceria, location per cerimonie, banchetti e feste. Piscina, campi da calcio e tennis, sala biliardo.

Il primo ristorante cinese di Viterbo, inaugurato nel lontano 1987, è l’ideale per cambiare atmosfera e sapori. Da non perdere il pollo alle mandorle, gli involtini primavera e dessert come gelato, nutella o banane fritte. Efficiente e rapido è il servizio take away. Adatto a tutte le tasche.

i RISTORANTi

di move

la queRcia matta Strada Ortana 83, Soriano nel Cimino Vt

arriva la bella stagione, riapre la terrazza giArdino

RISTORANTE - BIRRERIA

PIZZERIA

RISTORANTE

Toto’s Gasthaus

Green Corner

Angoletto della Luce

Viterbo - Via Genova 32 aperto sempre Tel. 0761.347339 . 393.5142250

Viterbo - Via San Pellegrino 6 chiuso lunedì tel. 0761.092408

Viterbo - Via Valle Piatta 2/4 chiuso martedì e domenica sera tel. 0761.346804 . 328.8063426

Il Toto’s Pub vi propone una cena che soddisferà il vostro palato, sia che scegliate di mangiare all’italiana, sia che decidiate di tuffarvi nel ghiotto angolo bavarese. Troverete anche le birre artigianali. Tutti i venerdì “Sagra della pizza”, giovedì bavarese. Servizio a domicilio, chiedi il menù via whatsapp.

Nel quartiere medioevale di Viterbo, fino alle due di notte puoi gustare tutto il sapore della pizza cotta nel forno a legna. Non solo: al Green Corner ti serviamo anche fritti e birra alla spina. Tra le specialità da provare, i triangoli fritti di pasta lievita da pucciare nel cioccolato. Servizio bar e pub con cocktail e shot.

Piatti di carne e pesce della cucina tradizionale rivisitati in chiave moderna, per raggiungere lo stile gourmet. Carta di vini selezionati. Terrazza esterna con affaccio su Piazza Unità d’Italia. Possibilità di apericena con finger food servito al tavolo. Dolci artigianali elaborati e originali.


38

I corti di Kappa Baldo Balducci Il treno parte con dieci minuti di ritardo. Nervosismo. Vicino a me, una ragazza ascolta musica hip-hop. Ha le cuffiette, ma il volume è alto e la posso udire. Nervosismo. Il controllore mi chiede la lettera del codice del biglietto, gli dico P come Piacenza e lui mi risponde «è sicuro? Non risulta la lettera B». Nervosismo. «Le ho detto P come Piacenza, cazzo». Lui si scusa. Attorno il gelo, la mia reazione non mi ha reso popolare. Mi rifugio nello smartphone, su Twitter quasi tutti parlano del rischio di guerra imminente. Poi vedo un tweet: «In treno, un maleducato snob cita Piacenza per la lettera P e si arrabbia se il controllore non comprende». Lo ha inviato Baldo Balducci, regista di qualche buon film comico. Mi guardo intorno: due file di sedili più in là c’è la sua testa prodiga di ricci bianchi. Scrive ancora: «Il tizio nervoso appassionato di Piacenza si è calmato, si è reso conto della figura di merda». D’istinto mi viene di alzarmi e picchiarlo, poi penso che un paio di suoi film mi sono piaciuti. La ragazzina - noto solo ora che ha i capelli verdi - ha spento la musica e guarda sullo smartphone un sito di news. Rompe il silenzio: «Ma secondo lei ci sarà la guerra?». Sorrido: «No, si sistemerà tutto». Il treno entra in una galleria e, come se ci mettessimo d’accordo, io, la ragazzina dai capelli verdi e, da quello che vedo prima di chiudere gli occhi, anche Baldo Balducci, proviamo a dormire. Non entra più la luce del sole a disturbarci. Lascio spazio ai pensieri, a Sara che se ne è andata, ma fino a sei mesi fa volevamo un figlio; a mia madre che ripeterà «lo vedi, sei un fallito come tuo padre»; a Baldo Balducci: saranno cinque anni che non fa un film. «Ma di solito non finisce prima questa galleria?» mi sussurra capelli verdi. Ha un’età indefinita tra i 15 e i 25 anni. Io vorrei dirle che devo dormire, ma rischio di diventare protagonista di un nuovo tweet di Baldo Balducci e la rassicuro: «No, è normale». Ripenso al controllore, meno di trent’anni, magari laureato, che sperava di raggiungere chissà quale traguardo e ora combatte tra le P di Piacenza e le B di Bologna; se si lamenta, gli diranno che deve sentirsi fortunato perché ha un lavoro. Forse però è più felice di me, quando finisce di lavorare trascorre ore spensierate con la ragazza, non come me che passo il tempo a scorrere sul telefonino le foto di Sara. Riapro gli occhi. Ancora galleria. Dovremmo esserne usciti già da tempo. La ragazzina si è addormentata, ma vedo Baldo Balducci agitarsi. «Saranno 20 minuti che

siamo in galleria, cosa succede?» dice a voce alta. «È strano» gli rispondo. «Andiamo a cercare il controllore» mi propone. Camminiamo insieme, tutti gli altri passeggeri dormono, «ma nessuno si accorge di nulla?» chiedo a Baldo Balducci. «Magari siamo tutti morti - dice - abbiamo avuto un incidente e l’al di là è questo, una galleria che non finisce mai. A me interessa poco, nella vita quello che dovevo fare l’ho fatto». Arriviamo alla cabina del macchinista, bussiamo, nessuno risponde. Ci raggiunge il controllore. «Cosa volete?». «Ma questa cazzo di galleria quando finisce?» urla Balducci. «Il macchinista è spaventato, mi ha detto che il treno è incontrollabile». «Siamo morti tutti» dico. «Non facciamoci prendere dall’ottimismo» risponde Baldo Balducci. Poi siamo costretti a ripararci gli occhi con le mani, torna la luce, il treno si ferma. Si aprono le porte. La galleria è terminata, ma siamo in un posto sconosciuto, prati verdissimi. Scendiamo, «mo’ arriva San Pietro e son cazzi» dice Baldo Balducci. Spunta invece la ragazzina dai capelli verdi. Ci guardiamo intorno, spaesati. Si avvicinano due uomini con delle tute blu da meccanico, uno è calvo, l’altro ha i baffoni. «È successo di nuovo, porca puttana» dice quello con i baffoni. Chiedo: «C’è stato un incidente?». «Ma no - risponde il pelato - lo fa, lo fa... Sarebbe troppo lunga da spiegare, cercherò di farla facile, intanto tra un po’ dimenticherete tutto. Nella galleria c’è una imperfezione, un passaggio. Ogni tanto ‘sti cosi dell’alta velocità saltano da una dimensione all’altra». «E che cazzo significa?» si incazza Baldo Balducci, che, guardando lo smartphone, aggiunge: «E poi che compagnia telefonica sarebbe questa Albatel apparsa sul display?» «Santa pazienza - replica il tizio con i baffoni siete in un’altra dimensione, differente dalla vostra. È come se i protagonisti di un telefilm finissero in un altro. Lo fa, lo fa. Ora sistemiamo tutto, tra un poco vi ritroverete ad uscire dalla galleria, come se nulla fosse, penserete di aver sognato: nei sogni capita questo, si captano le immagini di altre realtà». «Ma sapete cosa c’è dopo la morte?» chiede capelli verdi. Ridono. «Signorina, noi siamo meccanici, magari sapevamo cosa c’è dopo la morte». Dopo poco il treno esce dalla galleria, Baldo Balducci sul suo sedile russa, io penso a Sara, chissà se anche nell’altra dimensione mi ha lasciato.

Ma sapete cosa c’è dopo la morte?

di MAURO EVANGELISTI

mauroevangelisti@live.it | @mauroev


Move Magazine Viterbo #57  

Move Magazine è la rivista free press, edita da Move Comunicazione, dedicata a eventi, cultura, tempo libero e lifestyle nelle province di V...

Move Magazine Viterbo #57  

Move Magazine è la rivista free press, edita da Move Comunicazione, dedicata a eventi, cultura, tempo libero e lifestyle nelle province di V...

Advertisement