Catalogo 25° MRSF 2022

Page 1

Forse un mondo onesto non esisterà mai, ma chi ci impedisce di sognare?

Forse se ognuno di noi prova a cambiare, ce la faremo.

Rita Atria

Maybe an honest world will never exist, but who prevents us from dreaming?

Maybe if each of us tries to change, we will make it.

Rita Atria

Iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promossa dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione

con il patrocinio di in collaborazione con

media partners organizzazione

Marano Ragazzi Spot Festival, il festival internazionale del Cinema e della Comunicazione sociale dei ragazzi, compie 25 anni e con la magia delle luci del cinema la città di Marano di Napoli si trasforma, ancora una volta, in una sorta di posto ideale dove si coltiva il sogno che ci possa essere un altro mondo in cui le più disparate situazioni si armonizzano in un obiettivo comune. Un mondo in cui i giovani, gli adulti, gli insegnanti, l’universo della cultura e delle istituzioni sono solidali, pieni di speranza, in ascolto reciproco. Un mondo dove poter denunciare emergenze e bisogni, raccontare desideri, avanzare proposte e descrivere vie da seguire.

La possibilità di un mondo migliore si esprime qui, in terra di camorra, attraverso la bellezza delle relazioni umane, dove ognuno è chiamato ad assumersi la propria parte di responsabilità verso il territorio, verso l’altro, verso la vita sociale tutta.

Si esprime qui, nei ricordi di intere generazioni di ragazzi, in storie di riscatto sociale e di incontri che hanno determinato profonde scelte di vita, in storie che ci parlano di ragazzi, ora adulti, che grazie al festival portano tatuate nell’anima le parole giustizia, solidarietà, amore, pace, legalità.

Il cinema è per tutti magia, sogno, immaginazione, ma qui da noi è anche e soprattutto impegno sociale, accoglienza, scoperta, felicità. Con questi intenti il festival ci accompagnerà in giro per il mondo in un viaggio che nell’ incontro di nuove culture, ci farà riflettere sulle denunce dei problemi che ovunque affliggono la condizione umana. Un lungo ed emozionante sequence shot che ci farà guardare con curiosità e occhi sempre nuovi a quell’universo di sofferenza che va dalle atrocità della guerra alla violenza sulle donne, dai diritti LGTB all’inquinamento, dallo sfruttamento minorile agli abusi di potere e ad ogni altra forma di sopraffazione.

Marano Ragazzi Spot Festival è un semplice atto d’amore della scuola, regalato da 25 anni a queste nostre terre devastate dall’ incuria e dal malaffare, e portato avanti da inguaribili sognatori che vogliono continuare a volare, aggrappati all’aquilone simbolo del festival, sui confini dell’impossibile per spalancare le porte di quel mondo migliore e possibile dove poter crescere tante altre generazioni di donne e di uomini libere, giuste e felici.

Marano Ragazzi Spot Festival, the international festival of cinema and social communication for boys, turns 25 and with the magic of the lights of the cinema the city of Marano di Napoli is transformed, once again, into a sort of ideal place where it is cultivated the dream that there could be another world in which the most disparate situations harmonize in a common target. A world in which young people, adults, teachers, the universe of culture and institutions are in solidarity, full of hope, listening to each other. A world where you can denounce emergencies and needs, tell desires, make proposals and describe ways to follow.

The possibility of a better world is expressed here, in the land of the Camorra, through the beauty of human relationships, where everyone is called to assume their share of responsibility towards the territory, towards the other, towards the whole of social life.

It is expressed here, in the memories of entire generations of young people, in stories of social redemption and encounters that have determined profound life choices, in stories that speak to us of children, now adults, who, thanks to the festival, carry the words tattooed in their souls. justice, solidarity, love, peace, legality.

Cinema is for everyone magic, dreams, imagination, but here it is also and above all social commitment, welcome, discovery, happiness. With these intentions, the festival will accompany us around the world on a journey that, in the encounter of new cultures, will make us reflect on the complaints of the problems that afflict the human condition everywhere. A long and exciting sequence shot that will make us look with curiosity and ever new eyes at that universe of suffering that goes from the atrocities of war to violence against women, from LGTB rights to pollution, from child exploitation to abuse of power and every another form of oppression.

Marano Ragazzi Spot Festival is a simple act of love of the school, given for 25 years to these lands of ours devastated by neglect and underworld, and carried on by incurable dreamers who want to keep flying, clinging to the kite symbol of the festival, on the boundaries of the impossible to open the doors to that best and possible world where many other generations of free, just and happy women and men can grow.

Iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promossa dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione

Con l’Adesione del Presidente della Repubblica

Il patrocinio di Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Comune di Marano di Napoli

In collaborazione con Libera

Fondazione Pubblicità Progresso Link Campus University

Fondazione Silvia Ruotolo

Fondazione Pol.I.S.

Istituto Penale Minorile Nisida Cinemovel Fundation

Handi Film Festival di Rabat

CIAS coordinamento audiovisivi a scuola

La Casa dei Conigli La Scugnizzeria

AGITA per il teatro, per la scuola nel sociale Arci Movie

Coordinamento Festival Cinematografici Campania Associazione Je ‘so pazzo Pro loco Marano Flegrea

Media partners

Videometrò News Network

L’Altra Notizia

Organizzazione

Associazione Marano Ragazzi Spot Festival

Consorzio Scuole Città di Marano

Associazione Mamme del Festival

Direzione Artistica Rosario D’Uonno

Direzione Organizzativa

Francesca Licata Danilo Baselice Direzione Tecnica Massimiliano De Cesaris Comitato Direttivo Angela Rispo Anita Emmi

Antonietta Guadagno Francesca Schiattarella Raffaele Romano Raffaelina Varriale Teresa Formichella Comitato Tecnico Artistico Angela Catuogno Anna Fiorino

Antonello Furmiglieri Daniela De Martino Danilo Baselice Fabiana Schiattarella Filomena Napolano Floriana Esposito Francesca Licata Fulvio Spiteri

Guido Taglialatela Mimma Simeoli Monica Lorenzello Salvatore Topo Vittorio Palma

Segreteria Organizzativa Mena De Sica Salvatore Ferruccio Relazioni Internazionali Annalisa Romano Giorgia Gatti Dario Baselice Assistenti organizzazione Andrea Grumiro Francesco Clemente Lorenzo Orlo

Equipe Reportage video e social Mauro Di Maro Enia Bruni Gabriella Parlato Giorgia Scialoja Giuseppe Palumbo Lepa Vrenna Nunzia Nicoletti Olimpia Mariarosaria Attennato Valentina Daliento Valeria Liccardo Rebecca Bucci Rebecca Fruttaldo Regia streaming Antonio Ruggiero Massimiliano De Cesaris Oreste Palma

Social Media Manager Renato Quaranta Ufficio Stampa FaMa Comunicazione

Alessandra Celentano

Alessandra Guerra

Alessandra Vallefuoco

Alessia Caputo

Alessia Cuomo

Antar Elhadi Ghadli

Asia Maria Sansone

Aurora Spinosa

Carmela Capuozzo

Chiara Cacace

Conni Tolomello

Elisabetta De Biase

Esmeralda Othman

Federica Mangione

Federica Zebedeo

Federica Capuano

Francesca Sarnacchiaro

Giuseppe Perillo

Karina Consolazio

Martina Di Marino

Michelle Vicigrado

Nicole Cerullo

Rita Buono

Roberta Whitehead

Roberta Guarino

Roberta Gaeta

Rosa Tesoro

Salvatore Di Procolo

Sara Tancredi

Staff

Le giurie

____________________________

Sezione Students

____________________________
Giuria International Youth Contest

DESIRÉE SABATINI

Desirée Sabatini è professore associato in discipline dello spettacolo presso il Dams, Università degli Studi Link Campus University, dove dal 2017 al 2021 è stata assegnista di ricerca sull’audiovisivo teatrale. Ha conseguito il Dottorato in Storia, Teoria e Tecnica del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università di Roma, dove è stata successivamente, dal 2012 al 2015, titolare di un assegno di ricerca senior per il progetto Europeo European Library of Artistic Performance e di un assegno di ricerca per il progetto: “Tecnologie e metodologie di analisi e restauro dello spettacolo digitale”. L’ambito di ricerca riguarda l’uso delle tecnologie digitali per la storia del teatro e, in particolare, l’interazione fra ricerca scientifica e tecnologica e gli studi sul teatro, mediante un approfondito utilizzo delle fonti audiovisive, il montaggio, l’edizione di audiovisivi teatrali, finalizzato alla ricerca e alla didattica; la realizzazione degli archivi digitali della memoria teatrale; il recupero, mediante restauro digitale, dei documenti audiovisivi storici.

Desirée Sabatini is an associate professor in performing arts at Dams, University of Link Campus University, where from 2017 to 2021 she was a research fellow on theatrical audiovisuals. She obtained a PhD in History, Theory and Technique of Theater and Entertainment at the University of Rome, where she was subsequently, from 2012 to 2015, holder of a senior research grant for the European project European Library of Artistic Performance and of a research grant for the project: “Technologies and methodologies of analysis and restoration of the digital spectacle”. The research area concerns the use of digital technologies for the history of theater and, in particular, the interaction between scientific and technological research and studies on theater, through an in-depth use of audiovisual sources, editing, editing theatrical audiovisuals, aimed at research and teaching; the creation of digital archives of theatrical memory; the recovery, through digital restoration, of historical audiovisual documents.

DEMETRIO SALVI

Nasce a Napoli nel 1961. Laureato in Lettere moderne, alterna la sua attività d’insegnante con esperienze di scrittura, di critica e di regia. Dirige documentari, cortometraggi e mediometraggi, premiati in festival nazionali e internazionali. Scrive alcuni manuali sul cinema, saggi, romanzi. Del 2015 è il documentario Cibodamare, presentato all’Expo di Milano, e il lungometraggio Casting A_mozzarella_n_i_g_g_a (2017) è un docufilm musicale presentato in diversi festival internazionali. Assieme a Federico Chiacchiari fonda la rivista e la Scuola di Cinema Sentieri selvaggi. Nel 2020 fonda la casa editrice L’undicesima copia. Tiene in tutta Italia corsi di sceneggiatura e regia.

He was born in Naples in 1961. Graduated in Modern Literature, he alternates his teaching activity with experiences of writing, criticism and direction. He directs documentaries, short and medium-length films, awarded in national and international festivals. He writes some manuals on cinema, essays, novels. 2015 is the documentary Cibodamare, presented at the Milan Expo, and the feature film Casting. A_mozzarellaiscinai_g_g_a (2017) is a musical docufilm presented in various international festivals. Together with Federico Chiacchiari he founded the magazine and the School of Cinema Sentieri selvaggi. In 2020 he founded the publishing house The 11th copy. He teaches scriptwriting and directing courses throughout Italy.

ENZA RUGGIERO

Ideatrice e Presidente di School Movie. Enza Ruggiero è presentatrice di importanti eventi culturali e convegni legati al mondo scolastico del territorio campano e non solo, conduttrice presso Wedding TV, Telecolore e Irpinia Tv. Inviata giornalista, wedding reporter presso Donna TV; è un volto noto al pubblico campano per la sua presenza in vari format di successo girati in Campania, testimonial di numerosi Spot e campagne pubblicitarie. Ha studiato Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Salerno laurea quinquennale con 110 e lode ed è un’affermata esperta di comunicazione per l’organizzazione e conduzione di eventi e di iniziative speciali. Vanta anche delle partecipazioni in lungometraggi. La sua principale attività nel mondo del cinema è quella di interprete e tra i lavori più interessanti possiamo citare la partecipazione nel lm “Sotto il cielo” (2001) di Michelangelo Antonucci.

Creator and President of School Movie. Enza Ruggiero is presenter of important cultural events and conferences related to the school world of Campania and beyond, presenter at Wedding TV, Telecolore and Irpinia Tv. Journalist, wedding reporter at Donna TV; she is a face known to the Campania public for her presence in various successful formats shot in Campania, testimonial of numerous commercials and advertising campaigns. She studied Communication Sciences at the University of Salerno, her five-year degree with 110 cum laude and is an established communication expert for the organization and management of events and special initiatives. She also boasts holdings in feature films. Her main activity in the world of cinema is that of interpreter and among the most interesting works we can mention her participation in the film “Sotto il cielo” (2001) by Michelangelo Antonucci.aly.

Sezione Italia

____________________________
Giuria International Youth Contest

ANTONELLA DI NOCERA

Produttrice, educatrice e curatrice di eventi, nel 2002 fonda e dirige tuttora Parallelo 41 produzioni per valorizzare talenti e contenuti indipendenti nel cinema del reale. Nella sua carriera ha sempre abbinato attivismo sociale, promozione dei giovani e connessioni internazionali. Nel 2020 le sue ultime tre produzioni erano presenti a Rotterdam Biennale di Venezia e Festival dei popoli.

Producer, educator and curator of events, in 2002 she founded and still directs 41 Parallelo productions to enhance talents and independent contents in the cinema of reality. In her career she has always combined social activism, promotion of young people and international connections. In 2020, her last three productions were present at the Rotterdam Venice Biennale and the Peoples Festival.

VALERIA BEVILACQUA

Valeria Bevilacqua produttore programma televisivo Casa Italia di Rai Italia - Raiplay, dedicato agli italiani all'estero. Interessata ai nuovi linguaggi e alle forme di comunicazione sempre in movimento. Mi guardo intorno sempre alla ricerca di stimoli nuovi e alla scoperta di culture diverse. "Scout una volta scout per sempre", cresciuta in un contesto di gruppo mi piace il lavoro fatto in team e allo scambio di idee, il gruppo fondamentale per la crescita personale. Convinta che lo scambio tra culture serva ad abbattere muri sempre più alti da superare, gli ostacoli vanno affrontati con una grande dose di positività. Tengo sempre presente il fatto che "un sorriso non costa nulla, ma vale molto".

Valeria Bevilacqua producer of the television program Casa Italia of Rai Italia - Raiplay, dedicated to Italians abroad. Interested in new languages and forms of communication that are always on the move. I always look around in search of new stimuli and to discover different cultures. "Scout once scout forever", grown up in a group context, I like the work done in a team and the exchange of ideas, the fundamental group for personal growth. Convinced that the exchange between cultures serves to break down ever higher walls to overcome, the obstacles must be faced with a great dose of positivity. I always keep in mind the fact that "a smile costs nothing, but is worth a lot".

NELLO FERRIERI

Cofonfatore di Cinemovel Fundation, cinema sociale per la comunicazione sociale e sanitaria Sono approdato al cinema itinerante dopo una lunga gavetta nell’organizzazione e reinvenzione di spazi cinematografici, vincendo anche il Sacher d’Oro come migliore esercente, nell’anno “scolastico” 90/91. Da allora ho riaperto sale cinematografiche e arene estive in varie parti d’Italia. Poi sono partito con Elisabetta per un viaggio nel Continente Africano con in testa il cinema e la rivoluzione digitale che si stava compiendo nella Silicon Valley.

Co-founder of Cinemovel Fundation, social cinema for social and health communication I landed in traveling cinema after a long apprenticeship in the organization and reinvention of cinema spaces, also winning the Sacher d’Oro as best exhibitor, in the "school" year 90/91. Since then, I have reopened cinemas and summer arenas in various parts of Italy. Then I left with Elisabetta for a trip to the African continent with cinema and the digital revolution taking place in Silicon Valley in mind.

Sezione Filmmakers

____________________________
Giuria International Youth Contest

VIVIANA CALÒ

Viviana Calò (1982) si forma come sceneggiatrice sin dall'adolescenza, partecipando a diversi corsi di formazione di importanti autori cinematografici italiani, da Starnone a Donati. Dopo gli studi classici e una laurea cum laude in Lingua e Letteratura straniera presso l'Università di Napoli “L'Orientale”, si specializza in scrittura cine-radio-televisiva con un Master allo IED di Roma e in produzione presso Cinecittà Holding.Nel 2016 fonda la TELEAUT PRODUZIONI con cui produce il lungometraggio QUERIDO FIDEL, di cui è anche autrice e regista. Il film riceve il premio come miglior regia e miglior attore protagonista (Gianfelice Imparato) al Bif&st 2021, la nomination ai Nastri d'Argento 2021 per miglior attore di commedia e altri premi.

Viviana Calò (1982) trained as a screenwriter since adolescence, participating in various training courses of important Italian filmmakers, from Starnone to Donati. After his classical studies and a degree cum laude in Foreign Language and Literature at the University of Naples "L'Orientale", he specialized in cine-radio-television writing with a Master's degree at the IED in Rome and in production at Cinecittà Holding. 2016 she founded TELEAUT PRODUZIONI with which she produced the feature film QUERIDO FIDEL, of which she is also the author and director. The film receives the award for best director and best leading actor (Gianfelice Imparato) at the Bif & st 2021, the nomination for the 2021 Nastri d'Argento for best comedy actor and other awards.

GIANCARLO ZAGONE

Giancarlo Zagone, siciliano di nascita, da sempre attratto dalle arti visive, già giovanissimo lavora presso una tv locale della sua città come cameraman e al montaggio video, si trasferisce a Pisa dove affianca agli studi di ingegneria la passione per la regia cinematografica, video, grafica e fotografia.

Attualmente insegnante, ha ideato e realizzato il festival internazionale “Timeline Film Festival” giunto alla 13° edizione, inoltre ha ottenuto importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali con numerosi video realizzati in ambito scolastico e non. Ha curato la comunicazione grafica di diverse mostre di arte contemporanea.

Giancarlo Zagone, Sicilian by birth, always attracted by the visual arts, already very young he works at a local TV in his city as a cameraman and video editor, he moves to Pisa where he joins his engineering studies with a passion for film and video direction. graphics and photography.

Currently a teacher, he conceived and created the international festival "Timeline Film Festival" now in its 13th edition, and has also obtained important national and international awards with numerous videos made in school and not.

He has taken care of the graphic communication of several contemporary art exhibitions.

ADOLFO FATTORI

ADOLFO FATTORI è Dottore di ricerca in Sociologia e scienze sociali. È stato docente di scuola media superiore. Attualmente è in pensione, ma continua a insegnare, in particolare discipline sociologiche all'Accademia di Belle Arti di Napoli, dopo averle insegnate alla Federico II. È fra i più vecchi "amici" del Marano Ragazzi Spot Festival.

Giuria Concorso Spotragazzi

_______________________

ELENA PASETTI

Proviene dalla scuola e si occupa di immagine/arte, comunicazione e sistemi educativi da oltre quarant’anni. A Brescia è stata cofondatrice di AVISCO nel 1990.Ha diretto PInAC, Pinacoteca internazionale dell'età evolutiva Aldo Cibaldi, per due decenni; è presidente onorario del CIAS -Coordinamento Italiano Audiovisivi a Scuola. Nel 1987 ha introdotto in Italia la sperimentazione di Videoattivo. Co-autrice di programmi didattici, ha firmato monografie sull’educazione all’immagine e sui Cartoni animati a scuola. Nel 2019 ha curato il volume NEL CUORE DEI DIRITTI, i disegni e i sogni dei bambini, i doveri e le responsabilità degli adulti.

He comes from school and has been dealing with image / art, communication and educational systems for over forty years.

In Brescia she was co-founder of AVISCO in 1990. she directed PInAC, the international art gallery of the Aldo Cibaldi evolutionary age, for two decades; she is honorary president of CIAS - Italian Audiovisual Coordination at School. In 1987 you introduced the experimentation of Videoattivo in Italy. Co-author of educational programs, she has signed monographs on image education and cartoons at school. In 2019 she edited the volume NEL CUORE DEI RITTI, the drawings and dreams of children, the duties and responsibilities of adults.

ARMANDO ROSSITTO

Dirigente scolastico in pensione.

È stato presidente del Collegio dei Garanti di Libera e ne è attualmente componente.

Ha iniziato la sua collaborazione con il Marano Ragazzi Spot Festival fin dai suoi primi anni, realizzando numerosi gemellaggi con le scuole di Marano durante i quali i ragazzi realizzavano gli spot, mandati in onda dalla Rai, sul 21 Marzo per ricordare le vittime delle mafie.

È stato assessore alla legalità del Comune Lentini e responsabile del progetto di confisca dei beni ai mafiosi “Casa nostra, fattoria della Legalità”.

Retired school principal.

He was president of the College of Guarantors of Libera and is currently a member of it. He began his collaboration with the Marano Ragazzi Spot Festival from his earliest years, making numerous twinnings with the schools of Marano during which the boys made the commercials, broadcast by Rai, on March 21 to remember the victims of the mafia. .

He was councilor for legality of the Lentini municipality and responsible for the project for the confiscation of assets from the mafia "Our house, farm of Legality".

JOLE GARUTI

Laureata in storia moderna, docente e per un decennio referente di LIBERA per la Lombardia. Direttrice del Centro Studi e Documentazione Saveria Antiochia Osservatorio antimafia. Ha ricevuto dal Consiglio Regionale della Lombardia la Medaglia d’oro al valor civile “per il costante impegno nell’affermazione dei valori della legalità, con cui formare soprattutto le giovani generazioni” e dal Comune di Milano “l’Ambrogino”, attestato di benemerenza civica.

Pubblicazioni recenti:

Jole Garuti, Le mafie negli occhi dei ragazzi, prefazione di Gian Carlo Caselli, Editore IOD 2022; Jole Garuti, In nome del figlio. Saveria Antiochia, Una madre contro la mafia, prefazione di Don Ciotti, Melampo 2017

Graduated in modern history, lecturer and for a decade referent of LIBERA for Lombardy. She is the director of the Saveria Antiochia Study and Documentation Center, the Anti-Mafia Observatory. You received from the Lombardy Regional Council the Gold Medal for civil valor "for the constant commitment to the affirmation of the values of legality, with which to train especially the younger generations" and from the Municipality of Milan "the Ambrogino", certificate of civic merit.

Recent publications:

Jole Garuti, The mafias in the eyes of children, preface by Gian Carlo Caselli, Publisher IOD 2022; Jole Garuti, In the name of the son. Saveria Antiochia, A mother against the mafia, preface by Don Ciotti, Melampo 2017

International Youth Contest

IIS Tommaso D’Oria - Ciriè TO D.S. Mauro Felice Masera Referente Paola Silvestro

IIS Leonardo Da Vinci - Carate Brianza MB D.S. Mariagrazia Fornaroli Referente Antonio Risoluto

ICS Frisi - Melegnano MI D.S. Giordana Mercuriali Referente Lauretta Salandin

ISIS Daverio Casula - Varese D.S. Nicoletta Pizzato Referente Irene Caputo

ICS Ollandini - Alassio SV D.S. Alessandro Calvario Referente Alessandra Del Mastro

ISIS D’Annunzio Fabiani - Gorizia D.S. Marzia Battistutti Referente Franca La Stella

ICS Diego Valeri - Cmpolongo Maggiore VE D.S. Cristina Basconi Referente Beppe Laudani

ICS Matteotti - Alfonsine RA D.S. Mariateresa Buglione Referente Isabella Valenti

IIS Evangelista Torricelli - Roma D.S. Claudia Battisti Referente Pinella Guida

ICS Marta Russo - Roma D.S. Cristina Basconi Referente Ester Carbone

IIS Vaccarini - Catania D.S.Salvina Gemmellaro Referente Pina Arena

ICS Guglielmino - Acicatena CT D.S.Irene Patanè Referente Patrizia Salerno

Liceo Classico Colletta - Avellino D.S. Annamaria La Bruna Referente Roberta De Maio

Liceo Scientifico Mancini - Avellino D.S. Anna Gianfelice Referente Margherita Faia

Liceo Guacci - Benevento D.S. Giustina Mazza Referenti Anastasia Masone, Benedetta Culino

Liceo Galileo Galilei - Mondragone CE D.S. Antonietta Pellegrino Referente Maria Rosaria Bellucci

ICS Calderisi Villa di Briano - CE D.S. Emelde Melucci Referente Annamaria Capoluogo

Convitto Giordano Bruno - Maddaloni CE D.S. Rocco Gervasio Referente Angela Migliore

ICS 83° Berlinguer - Napoli

D.S. Francesco Bianchi Referente Antonita Di Lorenzo

ICS Caulino - Vico Equense NA D.S. Alberta Maresca Referente

ICS Cante - Giugliano in Campania NA D.S.Paolo Iandolo Referente Maria Romanò

Liceo Classico Gian Battista Vico - Napoli D.S.Clotilde Paisio Referenti Nello Grisolia, Monica Bindicci

IPSEOA Duca di Buonvicino - Napoli D.S. Carmela Musello Referente Bianca Zarone

Liceo Boccioni Palizzi - Napoli D.S. Paola Guma Referente Linda Irace

ISIS Archimede Napoli D.S. Mariarosaria Stanziano Referenti Domenico Foscolo, Antonio Longobardi

Liceo Emilio Segrè - Marano di Napoli D.S. Raffaella Varriale Referenti Antonello Furmiglieri, Fulvio Spiteri

IIS Carlo Levi - Marano di Napoli D.S. Angela Rispo Referenti Anna Fiorino, Filomena Napolano

IIS Margherita di Savoia - Napoli D.S. Vincenzo Varriale Referente Francesco Ambrosino

Corso di Design della Comunicazione

IIS Sereni - Afragola NA

D.S. Daniela Costanzo Referenti Maria Saccardo, Pino L’Abate

IIS Pertini - Afragola NA D.S. Adele Mormile Referente Marina Pannone

IIS Giancarlo Siani - Casalnuovo NA D.S. Luisa De Simone Referente Rosa Cammisa

IIS San Paolo - Sorrento NA D.S. Amalia Mascolo Referente Mariella Nica

ICS Vassalluzzo - Roccapiemonte SA D.S. Anna De Simone Referente Stefania Leo

Liceo Alfano I - Salerno D.S. Elisabetta Barone Referente Annamaria Valletta

IIS Publio Virgilio Marone - Mercato Sanseverino SA D.S. Luigia Trevisone Referente Laura Falcone

Liceo Mangino - Pagani SA D.S. Ezilda Pepe Referente Carla Iuliano

IPSCS Glorioso - Montecorvino Rovella SA D.S. Teresa Sorrentino Referente Andrea Poppiti

Accademia delle Belle Arti Napoli Corso Design della Comunicazione Prof. Adolfo Fattori Studenti: Rosa Accardo, Ivana Esposito, Fiamma Olivieri

Concorso Spotragazzi

3° C.D. Giancarlo Siani - Marano di Napoli D.S. Antonietta Gudagno Referenti Mimma Simeoli, Vittorio Palma

ICS Amanzio Ranucci Alfieri - Marano di Napoli D.S. Antonietta Gudagno Referente Monica Lorenzello, Anna D’Andria

ICS Darmon - Marano di Napoli D.S. Anita Emmi Referenti Fabiana Schiattarella, Floriana Esposito

ICS Socrate Mallardo D.S. Teresa Formichella Referenti Gabriella Gugliotta, Danilo Baselice

SSPG Massimo d’Azeglio - Marano di Napoli D.S. Raffaele Romano Referente Daniela De Martino, Salvatore Topo

ICS Marco Polo - Calvizzano NA D.S. Francesca Schiattrella Referenti Guido Taglialatela, Gaetana Esposito

Liceo Emilio Segrè - Marano di Napoli

D.S. Raffaella Varriale Referenti Antonello Furmiglieri, Fulvio Spiteri

IIS Carlo Levi - Marano di Napoli D.S. Angela Rispo Referenti Anna Fiorino, Filomena Napolano

Concorso Spotragazzi

Presidenti Daniele De Angelis - Maria Vittoria Scarca

Antonio Cardone Alessandro Vicchiariello

Angela Sarnataro

Angelo Milu Anna Murolo Anna Patuogno Anna Migliaccio Arianna Molla

Bruno Capuozzo Chiara Mazzone Chiara Marra Christian Di Somma Ciro Schiano Concetta Fioretto

Daria Sambiase

Diana Mammuccari

Diego Tonnarelli Federica Paragliola Flavia Larino Flavia Marzocchi

Francesca Parolo

Francesco Napolano Gianpaolo De Simone

Giorgiana Giacummo

Giovanni Paesano Giulia Cappuccio Giulia D'angelo Giuseppe Sarracino Giuseppina Lubrano

Irene Di Marino

Laura Sirori Leonardo De Simone

Lorenzo Amarone Lorenzo Montuori

Lucia Crisano

Luigi Speciale

Marco Starace Margherita D'alterio Maria Corrado

Maria Francesca Solla

Martina Moretti Martina Gasparotti Matteo Viglione Matteo Di Maro Mattia Cianco Miriami Vecchione Nadia Falanga Paola Balestrieri Pasquale Della Corte

Patrizia Cepollaro Patrizia Corrado

Raffaele Passaro Roberta Di Biase Rosangela Della Corte Rosario Angelillo Rossella Frascogna Sabrina D'orto Ugo Paolo Palma Yakob Dueslati

Sezione Students

____________________________
International Youth Contest

DONNE IRANIANE

Iran, 2022

I CAVALIERI NON HANNO PAURA Russia, 2020

IL PALLONCINO ARANCIONE Turchia, 2020

IL PROIETTORE Iran, 2021

IMPENETRABILE Francia, 2022

IO E IL MONDO Uzbekistan, 2021

L’ARDENTE VITA DI BARNEY Francia, 2021

LA GUERRA INTORNO Ucraina, 2022

LA STRADA Spagna, 2021

MESSI Uzbekistan, 2021

MINIBUS Egitto, 2019

PANCHITO E I COLORI Venezuela, 2020

PISTOLA A SCATTO Iran, 2021

QUANDO ABBIAMO CAPITO Spagna, 2021

RAGAZZI Repubblica Ceca, 2020

RIFLESSI DOLOROSI Paraguay, 2022

SOTTO LA TUA ALA Israele, 2021

UN PICCOLO QUALCUNO India, 2022

VANDALO Francia, 2021

VU VU Armenia, 2022

ZAWAL Germania, 2020

Iran, 2022

DONNE IRANIANE

Iranian women

Dopo la rivoluzione del 1979 in Iran è stata costituita la repubblica islamica guidata da Ruhollah Khomeini. E da subito l’obbligo per le donne di indossare l'hijab. Fin dall'inizio, le donne hanno protestato contro questa coercizione e sono state represse. Il regime è diventato più forte e le repressioni si sono intensificate. Dopo 44 anni, le donne si oppongono ancora all'hijab obbligatorio e sono ancora oppresse.

After the 1979 revolution in Iran, the Islamic republic led by Ruhollah Khomeini was established. And immediately the obligation for women to wear the hijab. From the beginning, women protested against this coercion and were repressed. The regime became stronger and repression intensified. After 44 years, women still oppose mandatory hijab and are still oppressed.

Matthew Bakhtiari è nato nel 1982 a Teheran, in Iran. Ha iniziato la sua carriera come grafico e negli anni ha imparato a dare vita alle sue opere facendole muovere e trovando un modo per raccontare le sue storie. Gli interessa ottenere narrazioni ispirate basate su eventi reali e realizzarle con un leggero miglioramento. Studente presso l’Università delle arti di Leeds UK

Matthew Bakhtiari was born in 1982 in Tehran, Iran. He started his career as a graphic designer and over the years he has learned to give life to his works by making them move and finding a way to tell his stories about him. He is interested in getting inspired narratives based on real events and making them with a slight improvement. Student at the University of the Arts in Leeds UK

Writer Matthew Bakhtiari - Cast Deborah Ricci, Antonio Porro, Joana Conica, Alessandro Capriati, Felice Andriotta, Giuseppe Gallone, Roberta Moliterni Director Matthew Bakhtiari Production Matthew Bakhtiari Duration 2:03 MATTHEW BAKHTIARI

I CAVALIERI NON HANNO PAURA

Rytsari ne boyatsya

Questa storia parla del primo tradimento e della vera amicizia. Del fatto che a volte abbiamo un'opinione errata sulle persone, in base al loro aspetto.

This story is about the first betrayal and true friendship. That we sometimes have the wrong opinion about people, based on how they look.

È nata il 12 ottobre 1999. G. Sebastopoli. L'interesse per il cinema e il teatro è apparso all'età di 7 anni. Per tre anni ha studiato presso lo studio teatrale, dove ha partecipato a spettacoli per bambini. Studia all'Istituto di cinema e televisione di San Pietroburgo al 5° anno, in nella regia di lungometraggi e film per la televisione nel laboratorio di A.M. Antonova.

She was born on 12 October 1999. G. Sebastopoli. Her interest in cinema and theater appeared at the age of 7. For three years she studied at the theater studio, where she participated in children's shows. She studies at the St. Petersburg Institute of Film and Television in the 5th year, in her in the direction of feature films and films for television in the laboratory of A.M. Antonova.

Russia, 2020 Writer Elizabeth Alekseevskaya Cast Taisiya Kotova, Stas Manuilov, Nikolaj Seleznev Director Elizabeth Alekseevskaya Production Elizabeth Alekseevskaya Duration 7:35 ELIZABETH ALEKSEEVSKAYA

Turchia, 2022

IL PALLONCINO ARANCIONE

The orange ballon

Un uomo che dedica la sua vita vendendo palloncini per sopravvivere, e persone che hanno paura di lui... L'uomo dei palloncini va regolarmente avanti e indietro tra l'autobus e il parco. Incontra una bambina che condivide la sua stessa fede. Questa bambina avrà paura di lui come gli altri?

A man who devotes his life selling balloons to survive, and people who are afraid of him ... The balloon man regularly goes back and forth between the bus and the park. He meets a little girl who shares his own faith. Will this little girl be afraid of him like the others?

Elif Sena Ilhan è nata il 7 febbraio 2002 ad Ankara, in Turchia. Ha trascorso la sua infanzia in molti paesi e attualmente studia Animazione al 3° anno alla Baskent University.

Elif Sena Ilhan was born on February 7, 2002 in Ankara, Turkey. She spent her childhood in many countries and is currently studying Animation in the 3rd year at Baskent University.

Writer Elif Sena Ilhan Animation Elif Sena Ilhan Director Elif Sena Ilhan Production Elif Sena Ilhan Duration 2:26 ELIF SENA ILHAN

HASAN NAJMABADI

IL PROIETTORE Aparat

Sei adolescenti in un villaggio remoto decidono di lavorare

Six teenagers in a remote village decide to work to rent an

Nato nel 1993 a Sabzevar è un regista, scrittore e fotografo iraniano. Inizia la carriera di regista all'età di 18 ann, ha realizzato 14 cortometraggi e documentari, fra i quali:” Peace", "Ant", "Copper Wire", "77 Years della solitudine", "Stagione rossa", "Into The Rainbow" e "Stagione bianca”. I suoi film hanno avuto una presenza significativa nei festival internazionali e hanno vinto premi. È stato membro della giuria e della selezione di sette festival internazionali negli Stati Uniti, Grecia, Cipro, Bangladesh e India. Studente della Soore Cinema University di Teheran.

Born in 1993 in Sabzevar is an Iranian director, writer and photographer. He began his career as a director at the age of 18, he made 14 short films and documentaries, including: "Peace", "Ant", "Copper Wire", "77 Years of solitude", "Red season", "Into The Rainbow "and" White Season ". His films have had a significant presence at international festivals and have won awards. He was also a member of the jury and selection of seven international festivals in the United States, Greece, Cyprus, Bangladesh and India. Student of the Soore Cinema University in Tehran.

Francia, 2022

Writer. Hasan Najmabadi Cast Mahdi Gholizadeh, Ebrahim Najmabadi, Emad Najmabadi Director Hasan Najmabadi Production Hasan Najmabadi Duration 15:00

JULIETTE BARDIN

IMPENETRABILE

Impenetrable

In un'antica Grecia mitologica, Cenis viene violentata da Poseïdon, dio dell'oceano. Poche ore dopo, la sua amica Elpis la ritrova sulla spiaggia trasformata in pietra.

In an ancient mythological Greece, Cenis is raped by Poseïdon, god of the ocean. A few hours later, her friend Elpis finds her on the beach turned into stone.

Studentessa presso l’Ecole Emile Cohl di Lione

Student at the Ecole Emile Cohl in Lyon

Francia, 2022
3:29
Writer Juliette Bardin Director Juliette Bardin Production Antoine Rivière Music Victor Malcey
Duration

KUDRATILLAYEV ELDOR

IO E IL MONDO

World and me

Il ragazzo che prende l'acqua con difficoltà, restituisce l'acqua alla natura.

The boy who takes the water with difficulty, returns the water to nature.

Studente presso l’Istituto statale di arte e cultura dell'Uzbekistan

Student at the Uzbekistan State Institute of Art and Culture

Uzbekistan, 2021

Writer

Duration 1:29

Kudratillayev Eldor Cast Turdimatov Aytbek Director Kudratillayev Eldor Production Kudratillayev Eldor

Francia, 2021

L'ARDENTE VITA DI BARNEY

The burning life of Barney

Barney, un sacchetto di plastica desideroso di una nuova vita, si mette alla ricerca di un camion per la raccolta differenziata, ma le strade della città saranno spietate nei suoi confronti.

Barney, un sacchetto di plastica desideroso di una nuova vita, si mette alla ricerca di un camion per la raccolta differenziata, ma le strade della città saranno spietate nei suoi confronti.

Studenti della ARTFX School of Digital Arts di Parigi

Students of the ARTFX School of Digital Arts in Paris

Director

SAMUEL BESSEAU, NOELINA FAURY, MAURINE FAUVERT, BENJAMIN GACHOT, THOMAS LANGLOIS, BENJAMIN MAKKI, JORDAN PLACÉ, MARJORIE SAUTEL Samuel Besseau, Noelina Faury, Maurine Fauvert, Benjamin Gachot, Thomas Langlois, Benjamin Makki, Jordan Placé, Marjorie Saute Production ARTFX Duration 6:12

LA GUERRA INTORNO

Esperienza dalla guerra della Russia contro l'Ucraina e dalle sue conseguenze sotto forma di PTSD (stress post traumatico). Un film d'animazione sulla sopravvivenza all'orrore e sul ritorno a casa. Primo utilizzo dell'animazione della rete neurale in un cortometraggio insieme all'animazione classica.

Experience from Russia's war against Ukraine and its aftermath in the form of PTSD (post traumatic stress). An animated film about horror survival and homecoming. First use of neural network animation in a short film along with classic animation.

Studentessa presso la Kharkiv State Academy of Design and Arts di Kharkiv, Ucraina Student at the Kharkiv State Academy of Design and Arts in Kharkiv, Ukraine

The war that is always around
Ucraina, 2022 Writer Iryna Harkavets Director Iryna Harkavets Production Iryna Harkavets Duration 1:34 IRYNA HARKAVATES

Spagna, 2021

LA STRADA La

ruta

Questa è la storia di una ragazza. Una storia che nessuno vuole ascoltare.

This is a girl's story. A story that no one wants to hear.

Studenti della Escuela de Cine y Audiovisuales de Ciudad Real

Students of the Escuela de Cine y Audiovisuales de Ciudad Real

Writer David Segura Cast S Mahtab Abdollajead, Sara Kargar Director David Segura, Daniel Rincón, Roberto Anselmo, Violeta Gratacósi Production Casa del Cine Città Real Duration 3:00 DAVID SEGURA, DANIEL RINCÓN, ROBERTO ANSELMO, VIOLETA GRATACÓS

MESSI

Messi

Questo film è stato creato nell'ambito del Festival "48 Hour Film Race". Il film parla di un padre e un figlio che fuggono dalla loro patria in un altro paese

This film was created as part of the "48 Hour Film Race" Festival. The film is about a father and son who flee their homeland to another country.

Studente presso Istituto statale di arte e cultura dell'Uzbekistan

Student at Uzbekistan State Institute of Art and Culture Uzbekistan, 2021 Writer Shokir Kuziboy Ugli Kholikov Cast Mehrubon Alizoda, Firdavs Buriyev Director Shokir Kuziboy Ugli Kholikov Production Shokir Kuziboy Ugli Kholikov Duration 5:00 SHOKIR KUZIBOY UGLI KHOLIKOV

MINIBUS

Microbus

É un giorno qualsiasi al Cairo, in Egitto, la diciottenne Nour riceve una telefonata da suo fratello che non potrà più accompagnarla. Per evitare di fare tardi al lavoro, Nour deve prendere un minibus…

It's an ordinary day in Cairo, Egypt, 18-yearold Nour receives a phone call from her brother who will no longer be able to accompany her. To avoid being late for work, you Nour has to take a minibus ...

Egitto, 2019

8:31

È una regista egiziana americana con sede a New York. Maggie ha una laurea in Media e comunicazione e un master in cinema. C'è un forte senso di realismo che si può sentire nel lavoro di Maggie. I suoi film evocano sentimenti di disagio e autoriflessione. Ha vinto il premio come miglior regista all'Impro Film Festival presso il centro IFC. “Vedo te e gli immigrati”; due dei suoi cortometraggi sono stati una selezione ufficiale in alcuni festival cinematografici come Lift Off Global Network Film Festival nella loro prima sessione di regista e al Feminist Border Arts Film Festival. Nel 2019, Maggie ha vinto la sovvenzione del Fondo per la famiglia Ostrovsky per il suo film di tesi per la sceneggiatura Microbus

She is an Egyptian American director based in New York. Maggie has a BA in Media and Communications and a Masters in Film. There is a strong sense of realism that can be felt in Maggie's work. Her films evoke feelings of unease and self-reflection. She won the Best Director award at the Impro Film Festival at the IFC center. “I see you and the immigrants”; two of her shorts have been an official selection at some film festivals such as Lift Off Global Network Film Festival in their first directorial session and the Feminist Border Arts Film Festival. In 2019, Maggie won the Ostrovsky Family Fund grant for her thesis film for the Microbus screenplay

Writer Maggie Kamal Cast Dalia Shawky, Sabour Abu El Dahab Director Maggie Kamal Production Maggie Kamal Duration MAGGIE KAMAL

RAMÓN VEGA

PANCHITO E I COLORI

Panchito and the colors

Panchito è un disegno non dipinto scartato che, quando prende vita, troverà la propria identità in un mondo in cui i disegni blu e rosa lo discriminano per essere diverso.

Panchito is a discarded unpainted drawing that, when it comes to life, will find its own identity in a world where blue and pink designs discriminate it for being different.

Nato il 1 giugno 1996, dopo un breve periodo al Teatro, sono attualmente uno studente di cinematografia presso la Scuola di Media Audiovisivi dell'Università di Los Andes a Mérida-Venezuela. Nell'ambito della mia formazione accademica ho potuto svolgere esercitazioni di saggistica fotografica, sceneggiatura, montaggio e documentari.

Born on 1 June 1996, after a short period at the Theater, I am currently a film student at the Audiovisual Media School of the University of Los Andes in Mérida-Venezuela. As part of my academic training I was able to carry out exercises in photographic essays, screenwriting, editing and documentaries.

Venezuela, 2020

Writer Ramón Vega Animation Ramón Vega Director Ramón Vega Production Ramón Vega Duration 5:49

QUANDO ABBIAMO CAPITO

Cuando nos dimos cuenta

Pensavamo che dopo la pandemia tutto sarebbe Non era così.

We thought that after the pandemic everything would be

STUDENTI DI 11 E 12 ANNI

Realizzato da studenti di 11 e 12 anni della scuola pubblica "CEIP Serrería" di Valencia (Spagna), sul tema dell'ecologia, della sostenibilità, del riciclaggio e dell'educazione ambientale.

Made by 11 and 12 year old students of the public school "CEIP Serrería" in Valencia (Spain), on the theme of ecology, sustainability, recycling and environmental education.

Spagna, 2021

Writer Studenti di 11 e 12 anni Cast Studenti di 11 e 12 anni Director Studenti di 11 e 12 anni Production CEIP Serrerìa Duration 4:06

RAGHUVIR KHARE

RAGAZZI

Boys

Isolato nella campagna ceca, Tomas, un bambino di dieci anni, lotta per esprimere la sua curiosità sessuale nei confronti del suo migliore amico.

Isolated in the Czech countryside, ten-year-old Tomas struggles to express his sexual curiosity towards his best friend.

Scrittore-regista di New Delhi, India. Ha completato la sua laurea in Graphic Design presso il National Institute of Design di Ahmedabad, in India. Dopo la laurea, ha lavorato con il regista Bharat Sikka. Ha diretto e prodotto spot televisivi e web per marchi come Royal Enfield e L'Oreal Paris. Ha completato un diploma post-laurea in regia di narrativa presso l'Istituto cinematografico e televisivo dell'Accademia delle arti dello spettacolo di Praga (FAMU) nel 2018 ed è rimasto a Praga per conseguire il suo MFA in regia.

Writer-director from New Delhi, India. He completed his degree in Graphic Design at the National Institute of Design in Ahmedabad, India. After graduation, he worked with director Bharat Sikka. He has directed and produced television and web commercials for brands such as Royal Enfield and L'Oreal Paris. He completed a postgraduate degree in fiction directing from the Film and Television Institute of the Prague Academy of Performing Arts (FAMU) in 2018 and remained in Prague to pursue his MFA in directing.

Repubblica Ceca, 2020

Writer Raghuvir Khare Cast Krystof Sochor, Tomas Vorel Director Raghuvir Khare, Andrej Kolencik Production

Raghuvir Khare Duration 8:00

Paraguay, 2022

RIFLESSI DOLOROSI

Reflejos de dolor

Mili è una ballerina eccezionale, i suoi movimenti e la sua abilità emozionano tutti con gioia. Tuttavia, dietro il suo sorriso nasconde un doloroso segreto.

Mili is an exceptional dancer, her movements and skill thrill everyone with joy.However, behind her smile he hides a painful secret.

Studente Academia integral de Artes Roque Centurion Miranda 2018: regista, produttore e sceneggiatore del corto “Articulo 1” vincitore della 25° edizione del Paraguayan International Film Festival e rappresentante ufficiale della Paraguayan Film Academy al 35° Chicago International Film Festival. 2018: regista, del corto “Judas kai”, selezione ufficiale della 28a edizione del Paraguayan International Film Festival e selezione ufficiale del 2° Almirante Brown Film Festival, Argentina. 2020: Produttore esecutivo, attore e sceneggiatore del corto “Surreal”, selezione ufficiale della 10a edizione del Shadows at Night Film Festival.

Academia integral de Artes Roque Centurion Miranda 2018 student: director, producer and screenwriter of the short film "Articulo 1" winner of the 25th edition of the Paraguayan International Film Festival and official representative of the Paraguayan Film Academy at the 35th Chicago International Film Festival. 2018: director of the short film “Judas kai”, official selection of the 28th edition of the Paraguayan International Film Festival and official selection of the 2nd Almirante Brown Film Festival, Argentina. 2020: Executive producer, actor and screenwriter of the short “Surreal”, official selection of the 10th edition of the Shadows at Night Film Festival.

Writer Alexis Esteban Amarilla Cast Arianna Villagra, Marco Carreras Director Alexis Esteban Amarilla Production Alexis Esteban Amarilla Duration 2:00 ALEXIS ESTEBAN AMARILLA

MAGGIO COPITTO

SOTTO LA TUA ALA

Under your wing

Mentre è in fila in un campo di concentramento Adam viene attratto da una farfalla che lo porta ad incontrare Eva. Durante un’ispezione delle guardie delle SS, Adam tenta di distrarre con ogni mezzo possibile Eva dal loro reciproco e tragico destino. Ma ad Eva interessa solo scoprire dove stanno andando.

While standing in line in a concentration camp, Adam is attracted to a butterfly which leads him to meet Eva. During an inspection of the SS guards, Adam tries to distract Eva from their mutual and tragic fate by any means possible. But Eva is only interested in finding out where they are going.

Studentessa della Scuola di Comunicazione dell’Università di Ariel Greater Phoenix Jewish Film Festival (GPJFF) Vincitore del 2° posto dell'Israeli Student Film Contest 2022

Student of the School of Communication of the University of Ariel Greater Phoenix Jewish Film Festival (GPJFF) 2nd place winner of the Israel Student Film Contest 2022

Israele, 2021

Writer Maggio Copitto Cast Amit Dvora, Amit Goldriech, Maggio Copitto, Benedikt Bindewald, Charles Bryan Davis

Director Maggio Copitto Production Avishag Shwartz Duration 14:05

India, 2022

UN PICCOLO QUALCUNO

A little someone

Chotu è un bambino con scarpe oversize, le porta in giro nella speranza di crescere un giorno dentro di loro. Il film mostra il contrasto tra i sogni e la realtà di 10 milioni di bambini lavoratori indiani attraverso la storia del suo protagonista.

Chotu is a child with oversized shoes, he carries them around in the hope of one day growing inside them. The film shows the contrast between the dreams and the reality of 10 million Indian child laborers through the story of its protagonist.

Studentessa presso l’Indian Intitute of tecnologi di Bombay, regista di animazione indipendente, che cerca di raccontare storie del suo paese e della sua gente. La sperimentazione è l'elemento chiave di tutti i suoi lavori per Imparare il mestiere un film alla volta.

Student at the Indian Intitute of Technologists in Bombay, independent animation director, who tries to tell stories of her country and its people. Experimentation is the key element in all of her works to Learn the Trade one film at a time.

Writer Ramya Reddy Ankilla Animation Ramya Reddy Ankilla Director Ramya Reddy Ankilla Production Ramya Reddy Ankilla Duration 6:40 RAMYA REDDY ANKILLA

VANDALO

Vandale

Mathilde, una studentessa riservata, va a taggare con la sua amica Nash, una scintillante artista di graffiti, in un bagno remoto dell'Università. Scoppia in lacrime quando scopre una lista di tag intitolata "Dai un nome al tuo molestatore", spingendola a rompere il silenzio sul suo stupro.

Mathilde, a reserved student, goes to tag with her friend Nash, a glittering graffiti artist, in a remote university bathroom. She bursts into tears when she uncovers a tag list of her titled "Name your molester," prompting her to break the silence about her rape of her.

Studenti presso l’école de la Cité di Parigi

Students at the école de la Cité in Paris

Francia, 2021 Writer Anouck Debray Cast Violette Doncieux, Selena Diouf, regine Mondion Director Lucien Hebrant, Anouck Debray Production Lucien Hebrant, Anouck Debray Duration 6:45 LUCIEN HEBRANT - ANOUCK DEBRAY

VU VU Vu Vu

Questo film ci racconta del piccolo Amleto e del suo sogno.

This film tells us about little Hamlet and his dream.

Armenia, 2022

È nato il 23-08-2000. Nel 2006 è entrato in 89 scuole secondarie dopo Daniel Vauzhan e nel 2015 si è diplomato. Nel 2015 è stato ammesso alla Sero Khanzadyan High School 184 e si è diplomato nel 2018. Nel 2017 è entrato nella scuola mediatica pan armena dove ha imparato a dirigere film per la prima volta. Nel 2018 è entrato nello studio di Ruben Grigoryan, Department of Television Directing, Yerevan State Istituto di Cinema e Teatro. Il film "Vu-Vu" è il lavoro di diploma di Alen.

He was born on 23-08-2000. In 2006 he entered 89 secondary schools after Daniel Vauzhan and in 2015 he graduated. In 2015 he was admitted to Sero Khanzadyan High School 184 and graduated in 2018. In 2017 he entered the Pan Armenian media school where he learned to direct films for the first time. In 2018 he joined Ruben Grigoryan's studio, Department of Television Directing, Yerevan State Institute of Cinema and Theater. The film "Vu-Vu" is Alen's graduation work.

12:47

Writer Alen Manukyan, Anna Sargsyan Cast Artyom Karapetryan, Siranus Lazyan, Amleto Nikoghosyan Director Alen Manukyan Production Alen Manukyan Duration ALEN MANUKYAN

ZAWAL

Zawal

Adam, un bambino di otto anni, si confronta con un mondo mutato, quando evade dall'area di quarantena designata per i rifugiati.

Eight-year-old Adam is confronted with a changed world when he escapes from the designated refugee quarantine area.

Germania, 2020

Nora Hello Duration 8:00

È nato e cresciuto in Arabia Saudita. Già in tenera età, era curioso di esplorare l'industria teatrale e cinematografica della regione araba. Nel 2005, Saeed ha deciso di trasferirsi in Germania per studiare regia. Si diploma alla Filmakademie Baden-Württemberg nel 2020. Durante i suoi studi ha diretto diversi film tra cui Green Lemon, the Compass e Darkness is a color.

He was born and raised in Saudi Arabia. Already at an early age, he was curious to explore the theater and film industry of the Arab region. In 2005, Saeed decided to move to Germany to study directing. He graduated from Filmakademie BadenWürttemberg in 2020. During his studies he directed several films including Green Lemon, the Compass and Darkness is a color.

Writer Mujtaba Saeed Cast Paolo Al Shahhaf, Diana Nada, Caterina Walther Director Mujtaba Saeed Production MUJTABA SAEED

International Youth Contest

Sezione Italia

____________________________

‘MERICA Italia, 2021

#NON FA RIDERE Italia, 2021

APPLAUSI Italia, 2021

BERTIE MI HA SCRITTO UNA POESIA Italia, 2021

DONNAMARE Italia, 2021

FINO AL MARE Italia, 2021

GIOVANNI Italia, 2021

GIÙ LE MANI DA PAPERINO Italia, 2022

IL SEME DELLA SPERANZA Italia, 2021

IL VIAGGIO Italia, 2021

LA MIA REGINA Italia, 2020

LAVIAMOCI IL CERVELLO Italia, 2021

MARCELLO Italia, 2021

NESSUNO PUÒ LEGARMI Italia, 2021

NESSUNO MI PUÒ LIMITARE!

TOCCAMI DELICATAMENTE Italia, 2021

TONINO Italia, 2019

UMANITY Italia, 2021

UNA SOLA CHANCE Italia, 2021

Italia, 2021

‘MERICA

‘Merica

Nel 1922 due umili famiglie di pescatori marchigiani decidono di partire per la “ ‘Merica ”, l’America.

Accade però l’imprevedibile: una tempesta in mare aperto travolge e distrugge la loro barca, unica fonte di sopravvivenza.

Le speranze si tramutano in preoccupazioni e paura, in una realtà che impone loro una scelta e condizionerà il futuro delle generazioni a venire.

In 1922 two humble families of fishermen from the Marche decided to leave for "'Merica", America. However, the unpredictable happens: a storm on the open sea overwhelms and destroys their boat, the only source of survival.

Hopes turn into worries and fear, into a reality that imposes a choice on them and will affect the future of generations to come.

Nato a San Severino Marche nel 1997. Laureatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata nel 2019, lavora al suo primo cortometraggio, Okike, nel 2017, come segretario di edizione. Continua a lavorare come segretario di edizione per cortometraggi (tra cui Indimenticabile; Il vaccino), lungometraggi (Come niente) e documentari. ‘MERICA rappresenta il suo esordio alla regia.

Born in San Severino Marche in 1997. Graduated from the Academy of Fine Arts of Macerata in 2019, he works on his first short film, Okike, in 2017, as secretary of the edition. He continues to work as an editor for short films (including Unforgettable; Il vaccino), feature films (Come niente) and documentaries. 'MERICA represents his directorial debut.

Writer Alex Scopini - Cast Jacopo Migliorelli, Oscar Genovese, Gabriele Claretti, Margherita Caciorgna, Simona Ripari, Elena Torresi, Filippo Tasso - Director Alex Scopini - Production Alfastudio - Duration 14:12 ALEX SCOPINI

Italia, 2021

#NONFARIDERE

#nonfaridere

È un manifesto contro ogni pregiudizio razziale, immaginato come una vera e propria campagna di educazione sociale.

#nonfaridere punta sulla semplice ironia di alcune espressioni comuni, che spesso con un'apparente innocenza aprono la strada a luoghi comuni difficili da estirpare.

It is a manifesto against any racial prejudice, imagined as a real social education campaign. #nonfaridere focuses on the simple irony of some common expressions, which often with an apparent innocence open the way to commonplaces that are difficult to eradicate.

Mario Massaro è attore e regista. Al suo attivo ci sono molte opere teatrali e alcune apparizioni video. Ha inoltre ideato e realizzato numerosi progetti teatrali e artistici di impatto sociale.

Mario Massaro is an actor and director. To his credit there are many plays and some video appearances. He has also conceived and created numerous theatrical and artistic projects with a social impact.

Writer Elisa Ianni Palarchio - Cast Emilia Brandi, Stefania De Cola, Mirko Iaquinta, Elisa Ianni Palarchio, Abdoulaye Diallo, Oumar Al Farouq Sako, Guiro Balde- Director Mario Massaro - Production Progetto ARCA Mendicino Duration MARIO MASSARO

APPLAUSI

Applausi

Roma - 27 ottobre 2021, la voce del Presidente del Senato annuncia l'affondamento del disegno di legge Zan, sulla tutela della comunità LGBT. I senatori applaudono. In soli 107 secondi una realtà che chiede di essere considerata, protetta e rispettata viene calpestata.

Rome - October 27, 2021, the voice of the President of the Senate announces the sinking of the Zan bill, on the protection of the LGBT community. The senators applaud. In just 107 seconds a reality that asks to be considered, protected and respected is trampled on.

ALEX D’ANTONA

Taranto, 19 maggio 1987 un attore, regista e sceneggiatore del cinema indipendente italiano. Il suo debutto come regista, dopo aver diretto alcuni spot, avviene nel 2021 con “Applausi” un corto di denuncia contro l’omobitransfobia in Italia, a seguito dall’affossamento in Senato del DDL Zan. Con Pietro Sportelli ha costituito il gruppo di produzione informale PAF! Production. Taranto, May 19, 1987 an actor, director and screenwriter of Italian independent cinema. His debut as a director, after directing some commercials, takes place in 2021 with "Applausi" a short film of denunciation against homobitransphobia in Italy, following the sinking of the Bill Zan in the Senate. With Pietro Sportelli he set up the informal production group PAF! Production.

FABIANO TAGARELLI

Monopoli, 06 marzo 2001 un attore, regista e sceneggiatore del cinema indipendente italiano. Studente di Lettere Arti e Spettacolo, ha lavorato a diverse sceneggiature e trattamenti ispirati al cinema sci-fi, horror e sociale.

Monopoli, 06 March 2001 an actor, director and screenwriter of Italian independent cinema. Student of Arts and Entertainment, he has worked on several scripts and treatments inspired by sci-fi, horror and social cinema.

Italia, 2021

Writer Alex D’Antona, Fabiano Tagarelli - Cast eKateryna Korchynska, Alex D'Antona- Director Alex D’Antona, Fabiano Tagarelli - Production Matteo Bakhtiari Duration 1:47

Italia, 2021

BERTIE MI HA SCRITTO UNA POESIA

Bertie mi ha scritto una poesia

Vittoria, quindicenne, dopo aver fatto sesso per la prima volta, si reca di nascosto in ospedale per prendere la pillola del giorno dopo. Nel lungo e noioso processo ospedaliero, Vittoria lotta per mantenere un segreto difficile.

Fifteen-year-old Vittoria, after having sex for the first time, secretly goes to the hospital to take the morning-after pill. In the long and tedious hospital process, Vittoria struggles to keep a difficult secret.

È una giovane scrittrice e regista italiana. Nata da madre italiana e padre colombiano, cresce nella città di Verona. Trasferitasi poi a Londra per studiare legge, si laurea nel 2017 alla City University London. In quello stesso anno si sposta negli USA per frequentare il master in sceneggiatura e regia alla University of Southern California nella città di Los Angeles. Il suo impegno e la sua edizione per il mondo del cinema danno i suoi frutti, le sceneggiature di Vittoria arrivano in finale in diversi Contest di sceneggiatura internazionali.

She is a young Italian writer and director. She was born to an Italian mother and a Colombian father, she grew up in the city of Verona. She then moved to London to study law, she graduated in 2017 from City University London. In that same year she moved to the USA to attend a master's degree in screenwriting and directing at the University of Southern California in the city of Los Angeles. Her commitment and her edition to the world of cinema bear fruit, Vittoria's scripts reach the final in various international screenwriting contests.

Writer Vittoria Rizzardi Penalosa - Cast Giulia Melillo, Alessandro Haber, Priscilla Muscat - Director Vittoria Rizzardi Penalosa Production Vittoria Rizzardi Penalosa, Studio PMR Duration 15:00 VITTORIA RIZZARDI PENALOSA

LEONARDO FORMICHELLA

DONNAMARE

Donnamare

Il cortometraggio è volto a sensibilizzare la società, a volte troppo indifferente, verso un tema delicato come la violenza contro le Donne.

The short film is aimed at raising awareness in society, which is sometimes too indifferent, towards a delicate issue such as violence against women..

È nato a Trebisacce il 22 Agosto del 1993. Vive a Montegiordano, in Calabria. Dopo aver completato gli studi, si avvicina al mondo della “Narrazione delle Storie” in ogni loro forma; inizia per tanto a scrivere racconti brevi che ruotano attorno al “Mediterraneo” come luogo geografico e come luogo del cuore. Ma la sola scrittura non sempre soddisfa le esigenze dell’autore e così la voglia di raccontare per immagini le sue storie lo spinge a studiare Regia cinematografica e Sceneggiatura. Studi che lo portano a dirigere il suo primo Cortometraggio “Donnamare”.

He was born in Trebisacce on August 22, 1993. He lives in Montegiordano, in Calabria. After completing his studies, he approaches the world of "Storytelling" in all their forms; he therefore begins to write short stories that revolve around the "Mediterranean" as a geographical place and as a place of the heart. But writing alone does not always satisfy the author's needs and so the desire to tell his stories in images pushes him to study Film Direction and Screenplay. Studies that lead him to direct his first short film "Donnamare".

Italia, 2021

Writer Pasquale Cerone - Cast Deborah Ricci, Antonio Porro, Joana Conica, Alessandro Capriati, Felice Andriotta, Giuseppe Gallone, Roberta Moliterni Director Leonardo Formichella Production Amarcord Accademia Mediterranea del

FINO AL MARE

Fino al mare

Il film racconta una giornata della vita di Arianna, una ragazza che effettua consegne sulla sua bicicletta rossa. Arianna dovrà fare i conti con strani personaggi. La principessa, incarnazione della dimenticata nobiltà di San Giovanni a Teduccio. Il signor Trucchetto e il Pirata, forse ladruncoli, forse abili ladri, o vecchi contrabbandieri in pensione. L'Orco, il fantasma di una classe operaia che cerca di preservare la dignità dell'impegno e della memoria. È solo una favola fantastica raccontata da Arianna al figlio?

The film tells a day in the life of Arianna, a girl who makes deliveries on her red bicycle. Arianna will have to deal with strange characters. The princess, incarnation of the forgotten nobility of San Giovanni a Teduccio. Mr. Trucchetto and the Pirate, perhaps thieves, perhaps skilled thieves, or retired old smugglers. The Ogre, the ghost of a working class, trying to preserve the dignity of commitment and memory. Is it just a fantastic tale told by Arianna to her son?

Il cortometraggio è il risultato di una residenza artistica organizzata dal Centro Culturale Art33, nell'ambito del progetto TUTTO, dell'associazione Gioco Immagine e Parole, a cui hanno preso parte giovani artisti napoletani, un tutor e membri di associazioni. Il film è il risultato di un processo partecipativo: Daniele De Stefano, Francesco Izzo, Mario Donato Pilla, Noemi Perfetto, Ottavio Gelone, Pasquale Fresegna, Santa Verde, Roberto Todisco, Martina Romanello.

The short film is the result of an artistic residency organized by the Art33 Cultural Center, as part of the TUTTO project, of the Gioco Immagine e Parole association, in which young Neapolitan artists, a tutor and members of associations took part. The film is the result of a participatory process: and understanding: Daniele De Stefano, Francesco Izzo, Mario Donato Pilla, Noemi Perfetto, Ottavio Gelone, Pasquale Fresegna,

Italia, 2020

Writer Autori Vari - Cast Noemi Perfetto, Mario Di Donna, Gennaro Pilla, Ottavio Gelone, Ilaria Cecere, Alessio Ferrara, Carlo di Vivo

Director Daniele De Stefano, Pasquale Fresegna Production ART33 Production Duration 8:43

AUTORI VARI

MARCO DI GERLANDO

GIOVANNI

Giovanni

Giovanni è un bambino di 6 anni, va al parco con la mamma. Si siede su una panchina e inizia a giocare con la sua bambola, accanto a lui c'è un signore a cui non sembra piacere quello che sta facendo...

Giovanni is a 6 year old boy, he goes to the park with his mother. He sits on a bench and starts playing with his doll, next to him is a gentleman who doesn't seem to like what he's doing ...

Italia, 2021

Marco Di Gerlando, giovane regista italiano con i suoi cortometraggi ha ottenuto più di cento selezioni internazionali e ha vinto numerosi premi. Ludovica Gibelli, attrice e regista è diplomata in regia presso la Scuola d'Arte Cinematografica di Genova. Conduce laboratori di espressione teatrale per bambini, adolescenti e adulti.

Marco Di Gerlando, a young Italian director with his short films has obtained more than one hundred international selections and has won numerous awards. Ludovica Gibelli, actress and director, graduated in directing from the Genoa Film School. She conducts theatrical expression workshops for children, adolescents and adults.

Writer Marco Di Gerlando - Cast Alberto Beniscelli, Ludovica Gibelli, Mauro Pirovano Director Marco Di Gerlando Ludovica Gibelli Production Zuccherarte Duration 5:00

Italia, 2022

GIÙ LE MANI DA PAPERINO

Giù le mani da Paperino

Grazie all'amore a prima vista per un peluche di Paperino e al gesto di un uomo buono, il piccolo Claudio impara un'importante lezione che da grande cerca di trasmettere a Giulia, una ragazza conosciuta per caso di cui si innamora e a Sara la figlia di lei, aiutandole in un momento di difficoltà anche a costo di mettere a repentaglio la propria vita.

Thanks to the love at first sight for a Donald Duck soft toy and the gesture of a good man, little Claudio learns an important lesson that when he grows up he tries to pass on to Giulia, a girl he meets by chance with whom he falls in love and to Sara the daughter of her, helping them in a moment of difficulty even at the cost of risking their own life.

Sono due fratelli rispettivamente di 30 e 28 anni, che condividono la passione per il cinema. Dopo essersi formati nella regia all’accademia Griffith e aver studiato direzione della fotografia con Marco Incagnoli, hanno intrapreso strade diverse nel mondo della televisione e dei videomaker, per poi ritrovarsi di nuovo insieme nella direzione di cortometraggi. Alle spalle hanno videoclip, cortometraggi per il 48 ore film festival, video per il web e altro ancora.

They are two brothers aged 30 and 28 respectively, who share a passion for cinema. After having trained in directing at the th Academy and having studied direction of photography with Marco Incagnoli, they have taken different paths in the world of television and videomakers, only to find themselves together again in the direction of short films. Behind them they have video clips, short films for the 48 hour film festival, web videos and more.

Writer Nicolò Madia Cast Matteo Cirillo, Carlotta Sfolgori, Alessandro Marverti, Rebecca Di Segni Director Alessandro Bonolis, Pier Francesco Bonolis Production Nicolò Madia Duration 8:30 ALESSANDRO E PIER FRANCESCO BONOLIS

NANDO MORRA

IL SEME DELLA SPERANZA Il seme della speranza

Il seme della speranza è un cortometraggio, che ha come protagonisti Tancredi, un supplente di lettere, e tre ragazzi di prima media, Samuele, Marco e il siriano Nasser vittima di discriminazioni da parte dei suoi compagni di classe che vengono incitati da Marco, un bullo in fl uenzato dalle idee xenofobe del padre. Samuele prenderà la difesa di Nesser, mentre il professore prenderà questo episodio come esempio per far riflettere la classe. Tancredi, infatti, insegnerà agli studenti l'importanza della conoscenza per l'integrazione socioculturale, sottolineando l'importanza delle giovani generazioni nella costruzione di un futuro migliore.

The seed of hope is a short film, which has as its protagonists Tancredi, a substitute teacher, and three boys of the sixth grade, Samuele, Marco and the Syrian Nasser victim of discrimination by his classmates who are incited by Marco, a bully influenced by his father's xenophobic ideas. Samuel will take Nesser's defense, while the professor will take this episode as an example to make the class think. In fact, Tancredi will teach students the importance of knowledge for socio-cultural integration, underlining the importance of the younger

Nato a Napoli nel 1970. Attore cinematografico, sceneggiatore, regista e presidente della RAMPA FILM APS. Dirige il suo primo cortometraggio sociale nel 2018 dal titolo “Una vita da sogno"

Born in Naples in 1970. Film actor, screenwriter, director and president of RAMPA FILM APS. He directs his first social short film in 2018 entitled "A dream life”

Italia, 2021
APS
Writer Nando Morra, Marta Gervasutti, Emanuele Ajello Cast Francesco Sgro, Grazia Leone, Francesco Spagnuolo, Erica Bianco, Nicola Quaranta, Nicola Galloro, Rosario Galati, Gaetano Laruffa Director Nando Morra Production Film
Rampa
Duration 15:00

IL VIAGGIO

Il viaggio

Il corto tratta del sempre più diffuso dilagare tra le comunità scolastiche, dell’uso ed abuso di droghe; dell’appartenenza al branco e di come i ragazzi si lascino influenzare dalle compagnie e amicizie al solo scopo di essere accettati.

The short is about the increasingly widespread spread among school communities, the use and abuse of drugs; of belonging to the pack and of how children allow themselves to be in fl uenced by companies and friendships for the sole purpose of being accepted.

JUAN PABLO ETCHEVERRY

Ha esordito con il cortometraggio El nino testarudo (1997), a cui sono seguiti Monos (1997), Danza sopra papel (1998), Egon Schielle (1998), Paranomasia (1998), Linko Killer Machine (1999), lo spot Los freak visitan al nino (2000), Dog Interface (2000), lo spot El àrbol de Calle 13 (2001), De tripas y corazòn (2002), Minotauromaquia, Pablo en el laberinto (2004).

He made his debut with the short film El nino testarudo (1997), followed by Monos (1997), Danza sopra papel (1998), Egon Schielle (1998), Paranomasia (1998), Linko Killer Machine (1999), the commercial Los freak visitan al nino (2000), Dog Interface (2000), the advertising spot El àrbol de Calle 13 (2001), De tripas y corazòn (2002), Minotauromaquia, Pablo en el laberinto (2004).

FABIO TERIACA

Nasce a Catania nel 1975, Fonda assieme a due amici la Babelefilm Srl e organizza il “Babele Film Festival” a Francavilla di Sicilia. Produce il film “The Wait” (L’Attesa) e vince il Gold Awards al Word Film Festival di Huston e altri 15 Festival Internazionali. Con il cortometraggio “Il Volo delle Foglie” vince il Los Angeles Film Festival Award, il Sunlight Film Festival di Berlino e due Awards al Gol Movie Awards di Londra. Finalista all’Orlando Film Festival e al Cinelebu in Cile.

Was born in Catania in 1975, he founded Babelefilm Srl together with two friends and organized the “Babele Film Festival” in Francavilla di Sicilia. He produces the film "The Wait" and wins the Gold Awards at the Word Film Festival in Huston and 15 other international festivals. With the short film "Il Volo delle Leaves" he won the Los Angeles Film Festival Award, the Sunlight Film Festival in Berlin and two Awards at the Gol Movie Awards in London. Finalist at the Orlando Film Festival and Cinelebu in Chile.

Italia, 2021

Duration 3:15

Writer Piero Juvara Musica Sergio Cammriere Director Juan Pablo Etcheverry, Fabio Teriaca Production Fabio Teriaca

LA MIA REGINA

La mia regina

La mia regina è una denuncia del femminicidio, attraverso la riflessione aperta di un uomo, provato dalle difficoltà della vita, nel lavoro e nella società. L'instabilità mentale di un uomo, che rompe ogni legame con la sua famiglia. Tutto questo non giustifica mai la violenza.

My queen is a denunciation of femicide, through the open reflection of a man, tried by the difficulties of life, at work and in society. The mental instability of a man, which breaks all ties with his family. All this never justifies violence.

ANTONIO PANDOLFO

Attore e regista siciliano: 2012 Fiction "Squadra antimafia 4" Mediaset e 2011, Fiction Rai "Il giovane Montalbano", regia TavarelliPalomar. 2017, film Rai "La Mossa del Cavallo" regia Tavarelli-Palomar,nel ruolo di Padre Carnazza. Nel 2008, "La Matassa" di Ficarra e Picone e nel 2011 "La scorza delle Arance".2017, "L'Ora Legale" di Ficarra e Picone. 2018 "La Fuitina Sbagliata" dei Soldispicci, regia M. Sposito. E teatro dal 1996.

Sicilian actor and director: 2012 Fiction "Squadra antimafia 4" Mediaset and 2011, Rai Fiction "Il Giovane Montalbano", directed by Tavarelli-Palomar. 2017, Rai film "La Mossa del Cavallo" directed by Tavarelli-Palomar, in the role of Father Carnazza. In 2008, "La Matassa" by Ficarra and Picone and in 2011 "La zel delle Arance". 2017, "L'Ora Legal" by Ficarra and Picone. 2018 "La Fuitina Sbagliata" by Soldispicci, directed by M. Sposito. And theater since 1996.

DANIELE MARSALA

Nato a Palermo, è in cinematografia, con la continua collaborazione con Attori e Registi locali per la realizzazione di corti, film, video promozionali e artistici. Inoltre si interessa di arte, cultura, design e comunicazione, con importanti lavori di video mapping, animazione digitale e videografica.

Born in Palermo, he is in cinematography, with the continuous collaboration with local actors and directors for the production of shorts, films, promotional and artistic videos. In addition, he is interested in art, culture, design and communication, with important works of video mapping, digital and videographic animation.

Italia, 2020

Writer Antonio Pandolfo Cast Antonio Pandolfo, Ettore Manguerra, Ida Lombardo Director Antonio Pandolfo, Daniele Marsala- Production Soc. Coop Mi Siddaia Duration 7:17

ENRICO BELLENGHI

LAVIAMOCI IL CERVELLO

Laviamoci il cervello

È un fashion fi lm che ri fl ette l'idealizzazione e la rappresentazione della parola "distopia" dalle immagini futuristiche che popolavano i programmi TV negli anni '60 e ’70. Questo era un immaginario di paranoia su un futuro incerto e quasi spaventoso che si è inesorabilmente scavato nella mente delle persone e i media ne sono stati i principali fautori. Il film segue un ipotetico telegiornale dell'epoca con l'obiettivo di far incontrare le visioni distopiche del passato e la nostra contemporaneità: un chiaro riferimento alla manipolazione da parte dei media come se fosse un vero lavaggio del cervello, un lavaggio risultante dalla loro continua drammatizzazione e che rende catastrofico tutto ciò che ha portato a un caos di sensazioni dove possibilità e fantasia si mescolano in un groviglio insolubile. Allora cosa dobbiamo credere? E cosa no?

It is a fashion film that reflects the idealization and representation of the word "dystopia" from the futuristic images that populated TV programs in the 60s and 70s. This was an imagery of paranoia about an uncertain and almost frightening future that inexorably dug into people's minds and the media were the main proponents. The film follows a hypothetical news program of the time with the aim of bringing together the dystopian visions of the past and our contemporaneity: a clear reference to the manipulation by the media as if it were a real brainwashing, a washing resulting from their continuous dramatization and that makes catastrophic everything that has led to a chaos of sensations where possibility and fantasy are mixed in an insoluble tangle. So what are we to believe? And what not?

Studente presso l’Istituto Europeo di Design di Milano Student at the European Institute of Design in Milan Italia, 2021 Writer Emanuele Tresca, Enrico Bellenghi Cast Giada Biagi, Maria Teresa Ruta, Alvaro Calce Director Enrico Bellenghi Production Dario Tavelli, Valentina Todeschi, Enrico Bellenghi Duration 8:48

Italia, 2021

MARCELLO

Marcello

Marcello fissa sempre Andrea, una ragazza che adora indossare il rossetto e desidera ardentemente la sua attenzione durante le lezioni di biochimica. Nonostante l'impressione iniziale sbagliata, Andrea non è quello che sta fi ssando Marcello, ma c'è qualcosa di più profondo dietro. ‘Marcello' è un viaggio attraverso il percorso dell'espressione di genere e della crescita personale.

Marcello is always staring at Andrea, a girl who loves wearing lipstick and craves his attention during her biochemistry class. Despite the initial mistaken impression, Andrea is not the one staring at Marcello, but there is something deeper behind her. 'Marcello' is a journey through the path of gender expression and personal growth.

Studente presso la Scuola di cinema indipendente “Piano Focale” di Palermo Student at the "Piano Focale" independent film school in Palermo Writer Francesco Di Giuseppe Cast Lorenzo Guccione, Bruno Tè Director Francesco Di Giuseppe Production Francesco Di Giuseppe Duration 13:42 FRANCESCO DI GIUSEPPE

NESSUNO MI PUÒ LIMITARE!

Nessuno mi può limitare!

La storia segue il viaggio di una donna, dall'infanzia all'età adulta, mostrando tutte le scelte difficili e i compromessi che deve fare per sopravvivere, in un mondo che la ostacola a causa del suo genere. Le sfide si mostrano in relazione ai vari periodi di crescita, che la protagonista affronta diventando sempre più consapevole delle discriminazioni che vive, trovando infine riscatto nella collaborazione.

The story follows a woman's journey from childhood to adulthood, showing all the difficult choices and compromises she has to make to survive, in a world that hinders her because of her gender. The challenges are shown in relation to the various periods of growth, which the protagonist faces becoming more and more aware of the discrimination she experiences, finally finding redemption in collaboration.

GABRIELE BOLLASSA GIORGIA UBALDI

Nato a Torino nel 1997. Dopo essersi interessato a lungo all'illustrazione, studiando all'Accademia di Belle Arti di Bologna, decide di dedicarsi all'immagine in movimento. Si iscrive al CSC, lavorando contemporaneamente come illustratore e animatore freelance per vari brand come FILA e vincendo alcuni concorsi pubblici. Ha lavorato come regista e artista BG nel suo film di diploma, The Granary. Dal 2021 collabora come freelance con alcuni dei più importanti studi di animazione nazionali. Born in Turin in 1997. After having been interested in illustration for a long time, studying at the Academy of Fine Arts in Bologna, he decides to devote himself to the moving image. He enrolled in the CSC, working at the same time as a freelance illustrator and animator for various brands such as FILA and winning some public competitions. He worked as a director and BG artist on his graduation film, The Granary. Since 2021 he has been collaborating as a freelance with some of the most important national animation studios.

Italia, 2021

Writer Giorgia Ubaldi, Gabriele Bollassa Animazione Claudio Garimoldi, Gabriele Bolassa, Giorgia Ubaldi, Alessandro Spedicato, Fabio Ramiro Rossin Voiceover Virginia Raspone Director Giorgia Ubaldi, Gabriele Bollassa Production Regione Emilia Romagna
Duration 2:36

GAIA PULLIERO

TOCCAMI DELICATAMENTE

Touch me softly

Una ragazza pensa a ciò che ama di più, ma nel frattempo succede qualcosa e si rende conto di cosa dovrebbe essere il vero amore.

A girl thinks about what she loves most, but in the meantime something happens and she realizes what true love should be.

Italia, 2021

Studentessa presso l’Università degli Studi di Padova - Laurea in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo è nata a Padova nel 2001. Sin da bambina ha sviluppato un particolare interesse per la cinematografia e le arti pittoriche. All'età di sedici anni partecipa ad un anno di scambio scolastico in Argentina. Di ritorno in Italia inizia a lavorare nelle prime produzioni cinematografiche collaborando con case di produzione della zona. Nel 2019 partecipa inoltre come giuria al Premio David Giovani di Donatello, alla sezione Generator +18 del Giffoni Film Festival e alla menzione DAMSLab del Terra di Tutti Film Festival.

Student at the University of Padua - Degree in Disciplines of the Arts of Music and Performing Arts, she was born in Padua in 2001. Since she was a child she has developed a particular interest in cinematography and the pictorial arts. At the age of sixteen, she takes part in a one-year school exchange in Argentina. Back in Italy, she starts working in the first film productions collaborating with production companies in the area. In 2019 she also participates as a jury in the David Giovani di Donatello Award, in the Generator +18 section of the Giffoni Film Festival and in the DAMSLab mention of the Terra di Tutti Film Festival.

Writer Gaia Pulliero Cast Gaia Pulliero Director Gaia Pulliero Production Gaia Pulliero Duration 1:46

TONINO

Tonino

“Tonino” è un cortometraggio dedicato alla memoria di Antonio Esposito Ferraioli, chef e sindacalista CGIL ucciso dalla camorra il 30 agosto 1978 a Pagani, in provincia di Salerno. Due colpi di lupara lo hanno ferito a morte nella casa della sua futura moglie. Aveva solo 27 anni. La sua colpa di sindacalista è stata il rifiuto di cuocere la carne marcia per la mensa delle Fatme, un grande stabilimento industriale di Pagani. In fabbrica si batteva anche per migliorare le condizioni di lavoro dei suoi compagni di lavoro. La camorra non lo ha perdonato. Ad oggi non ci sono condanne né per i mandanti né per gli autori dell'omicidio di Esposito Ferraioli. Il corto inizia e finisce sulla scena dell'omicidio. La storia inizia subito dopo l'esecuzione. Siamo nel 1978. È la sera del delitto. Da allora il tempo è stato sospeso, a quarant'anni dall'omicidio, la sua presenza aleggia ancora per le strade della città. Una presenza leggera, impalpabile. Nel presente, il cuoco sindacalista rivive la sua storia, attraverso le tappe di una giornata ideale che ne ricostruisce la vita. Non è un ritorno. È una permanenza.

“Tonino” is a short film dedicated to the memory of Antonio Esposito Ferraioli, chef and CGIL trade unionist killed by the Camorra on 30 August 1978 in Pagani, in the province of Salerno. Two shots from a shotgun mortally wounded him in the house of his future wife. He was only 27 years old. His guilt as a trade unionist was the refusal to cook rotten meat for the canteen of the Fatme, a large industrial plant in Pagani. In the factory he too fought to improve the working conditions of his fellow workers. The Camorra has not forgiven him. To date there are no convictions either for the principals or for the perpetrators of the murder of Esposito Ferraioli. The short begins and ends at the murder scene. The story begins immediately after the execution. We are in 1978. It is the evening of the crime. Since then, time has been suspended, forty years after the murder, his presence still lingers on the streets of the city. A light, impalpable presence. In the present, the union chef relives his story, through the stages of an ideal day that reconstructs his life. It is not a return. It is a permanence.

GAETANO DEL MAURO

Figlio d'arte, la sua formazione professionale ha coinciso con l'interesse per la ricerca fotografica. È partner privilegiato per operatori del settore artistico quale il museo "MMMAC" Museo Materiali Minimi Arte Contemporanea, dove oltre alle tante pubblicazioni dirige il film "Dorfles". Direttore della fotografia per “Il gruppo 28 settembre, fi lm documentario della brigata partigiana che liberò Scafati dallʼoccupazione. Direttore della fotografia in “L'Africano” film documentario dell’artista Francesco Tiano.

Son of art, his professional training coincided with an interest in photographic research. He is a privileged partner for operators in the artistic sector such as the "MMMAC" Museum of Minimal Materials of Contemporary Art, where in addition to the many publications he directs the film "Dorfles". Director of photography for “Il gruppo 28 settembre, documentary film of the partisan brigade that freed Scafati from the occupation. Director of photography in "L'Africano" documentary film by the artist Francesco Tiano.

Writer Federico Esposito, Alfonso Tramontano Guerritore, Aldo Padovano Cast Andrea Contallo, Anna Rita Vitolo Director Gaetano Del Mauro Production Aldo Padovano Duration 14:42

NICO BOCCHINI

UMANITÀ

Umanity

Un regalo all’Uomo, una sorprendente reazione…

A gift to Man, a surprising reaction ...

Italia, 2021

Ncasce a Jesi, nel 1997. Interessato sin da piccolo al mondo dell’arte; in particolare quello figurativo e quello filmico, coltiva la sua passione disegnando storie e fumetti e realizzando brevi cortometraggi amatoriale. Diplomato al liceo artistico di Jesi nel 2016. Laureato presso l’ Università degli Studi di Macerata. Lavora nel campo del videomaking e del cinema.

Venezuelan / Spanish director, screenwriter, writer, producer, photographer and actor. He was born in Jesi, in 1997. He has been interested in the world of art from an early age; in particular the figurative and the filmic one, he cultivates his passion by drawing stories and comics and making short amateur shorts. Graduated from the art school of Jesi in 2016. Graduated from the University of Macerata. He works in the field of videomaking and cinema.

Writer Nico Bocchini Animation Nico Bocchini Director Nico Bocchini Production Nico Bocchini Duration 0:50

Italia, 2021

UNA SOLA CHANCE

Une seule chance

Racconta di un gruppo di ragazzi che stanno per incontrare il loro destino. Stanno avendo un acceso dibattito al riguardo, fino a quando un uomo dai modi rudi non li mette a posto. Qual è l’ultima possibilità di cui stanno parlando? Il cortometraggio gioca con il pubblico e le sue convinzioni, con l'abitudine di credere nel mondo riportata dalla cronaca. Eppure c'è di più e la vita di tutti i giorni diventa straordinaria e liberatoria, un modo diverso di parlare di integrazione e inclusione. Una storia semplice che si basa sull'intensità e sulla qualità della performance degli attori, che ingannano il pubblico facendogli credere che le cose stanno andando in peggio, mentre un finale a sorpresa trova la ricerca della felicità nella vita di tutti i giorni.

It tells of a group of young people who are about to meet their destiny. They're having a heated debate about it, until a rude man puts them right. What is the last chance they are talking about?

The short film plays with the audience and their beliefs, with the habit of believing in the world reported by the news. Yet there is more and everyday life becomes extraordinary and liberating, a different way of talking about integration and inclusion. A simple story that is based on the intensity and quality of the performance of the actors, who deceive the audience into believing that things are going for the worse, while a surprise ending finds the pursuit of happiness in everyday life.

È attore e regista. Al suo attivo ci sono molte opere teatrali e alcune apparizioni video. Ha inoltre ideato e realizzato numerosi progetti teatrali e artistici di impatto sociale.

He is an actor and director. To his credit there are many plays and some video appearances. He has also conceived and created numerous theatrical and artistic projects with a social impact

Writer Elisa Ianni Palarchio Cast Mirko Iaquinta, Oumar Al Farouq Sako, Abdoulaye Diallo, Siaka Makassuba, Guiro Balde, Souleymane Traore Director Mario Massaro Production Progetto ARCA Mendicino Duration 9:20 MARIO MASSARO

Sezione Filmmakers

____________________________
International Youth Contest

ALTRUISMO Messico, 2021

BAMBOLA Iran, 2020

FARE PIPÌ PACIFICAMENTE India, 2020

IL DIRITTO DI TUTTE LE DONNE DI FARE LO SPORT Iran, 2021

IL LAGO ROTONDO Pakistan, 2022

IL RAGAZZO E LA MONTAGNA Cile, 2020

IL SUONO RIMANE Turchia, 2021

L’ALBA Israele, 2022

L’ORIENTAMENTO Iran, 2021

LA PROTAGONISTA Belgio, 2021

LA RICREAZIONE Spagna, 2021

MAR MORTO Israele, 2021

NEGRINA Brasile, 2020

NON DIRLO A NESSUNO Iran, 2021

PARIGI 2024 Francia, 2022

SCHERMO VERDE Slovacchia, 2020

SEDIA A ROTELLE Iran, 2021

SENZA USCITA Iran, 2022

SOTTO LA LINEA DELL’INFANZIA Siria, 2021

SU MISURA Nigeria, 2021

TU CHE SEI COSÌ MODERNA Spagna, 2021

ALTRUISMO

Altruismo

Altruismo o solidarietà? Un'anima protetta aiuta un'altra sola e inzuppata. Puoi dare senza aspettarti nulla in cambio?

Altruism or solidarity? A protected soul helps another lonely and soaked. Can you give without expecting anything in return?

Studia cinematografia presso l'Università Nazionale di Villa María, Design e Animazione Digitale presso l'Università Nazionale del Litorale e dell'Attualità Sociale presso l'Università di Quilmes; tutti e tre in Argentina. Produce contenuti per l'editoria digitale nell'attuale direzione de progetti animati e CGI.

He studies cinematography at the National University of Villa María, Design and Digital Animation at the National University of the Coast and Social News at the University of Quilmes; all three in Argentina. He produces content for digital publishing in the current direction of animated and CGI projects.

Writer Fernando Emanuel Villegas Animation Fernando Emanuel Villegas Director Fernando Emanuel Villegas Production Fernando Emanuel Villegas Duration 2:40 FERNANDO EMANUEL VILLEGAS

BAMBOLA

Doll

Una giornalista in cerca di immagini, trova una bambina tra le macerie di un campo di battaglia. Utilizzando il permesso per attraversare il confine del paese, decide di portarla con sé.…

A journalist looking for images finds a little girl in the rubble of a battlefield. Using the permit to cross the country border, she decides to take it with her.…e.

Iran, 2020

Nasrin Gol Reyhan, è nata il 23 agosto 1980 nella città di Ahar, Iran. Ha conseguito un Master in Diritti Umani presso la Mofid University nel 2007 e un Master in regia teatrale presso la Science and Research, Azad University nel 2018. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l'Università Ahar Azad nel 2004. È stata premiata al festival cinematografico Balkan Gates. Inoltre ha scritto e diretto il cortometraggio Positive nel 2019 e ha ricevuto il premio per la sceneggiatura del festival cinematografico Balkan Gates nel 2018.

Nasrin Gol Reyhan, was born on August 23, 1980 in the city of Ahar, Iran. She holds a Masters in Human Rights from Mofid University in 2007 and a Masters in Theater Direction from Science and Research, Azad University in 2018. She received her law degree from Ahar Azad University in 2004. She was awarded at the festival film Balkan Gates. She also wrote and directed the short film Positive in 2019 and received the Balkan Gates Film Festival Screenplay Award in 2018.

Writer Nasrin Golreyhan Cast Roza Beheshtiyan, Sahar Abdollahi, Moammad Javad Asadi, Nabiyollah Mina’eejavid Director Nasrin Golreyha Production Hosein Shahabi Duration 12:20

FARE PIPÌ PACIFICAMENTE

To pee peacefully

Mentre la neutralità di genere è oggi l'argomento in questione, c'è una parte considerevole della popolazione chiamata Transgender che viene completamente trascurata. Nessuno parla delle loro strutture o della loro integrazione nel mainstream. Come nel film, le decisioni importanti su di loro vengono prese da persone che non ne hanno idea o in modo stravagante come il custode del film. Il cortometraggio cerca di attirare l’attenzione su questo importante argomento - che va un po' oltre la neutralità di genere - costringendole a prendere decisioni informate.

While gender neutrality is the topic in question today, there is a sizable portion of the population called Transgender that is being completely neglected. Nobody talks about their structures or their integration into the mainstream. Like in the movie, the important decisions about them are made by people who have no idea or in a whimsical way like the keeper of the movie. The short film tries to attract attention to this important topic - which goes a little beyond gender neutrality - by

Veterano di molti film, mi sono associato ad alcuni dei migliori cervelli dell'industria cinematografica dell'India meridionale. 43 anni, sono uno sceneggiatore e regista autoprodotto. Crede fermamente che ogni film sia importante sia dal punto di vista

della realizzazione che della comprension

A veteran of many films, I have associated myself with some of the best brains in the South Indian film industry. 43 years old, I am a self-produced screenwriter and director. He firmly believes that every film is important both from the point of view of making and understanding

India, 2020

Production Colonel Duration 4:26

Writer Baabu J Raman Cast Colonel CJ Antony, Rajiv Kovilakam, Kolappulli Leela Director Baabu J Raman BAABU J RAMAN

IL DIRITTO DI TUTTE LE DONNE DI FARE LO SPORT

The right to do sports for all women

Uno spot per il diritto di ogni donna, in qualsiasi paese viva, di scegliere liberamente di fare lo sport che desidera…

A commercial for the right of every woman, in any country she lives, to freely choose to do the sport she wants…

POURIA HEIDARY OUREH

È nato nel 1984 a Teheran, in Iran. Fin da giovane si è interessato alle arti visive e performative e allo storytelling, in particolare attraverso i disegni. Si è laureato al SAE Institute of Digital Film di Dubai. Ha lavorato con diversi rinomati registi iraniani in Iran e all'estero, prima di passare alla direzione dei suoi film. Da allora ha iniziato a dirigere i propri film.

He was born in 1984 in Tehran, Iran. From an early age he was interested in visual and performing arts and storytelling, in particular through drawings. He is a graduate of the SAE Institute of Digital Film in Dubai. He worked with several renowned Iranian directors in Iran and abroad, before moving on to direct his own films. He has since started directing his own films.

Iran, 2021

Duration 1:00

Writer Pouria Heidary Oureh Cast Sadredin Azizi Director Pouria Heidary Oureh Production Shirin Fashandi

Pakistan, 2022

IL LAGO ROTONDO

The round lake

In mezzo a una grave scarsità d'acqua, madre e figlia trascorrono il loro tempo cercando disperatamente di trovare abbastanza acqua per sopravvivere.

Amidst severe water shortages, mother and daughter spend their time desperately trying to find enough water to survive.

Regista pakistano di Lahore. Il suo lavoro con la New Media Agency Propergaanda lo ha esposto a una miriade di problemi. Ha diretto cortometraggi sulle sfide agricole affrontate dagli agricoltori e l'urgenza di un'agricoltura sostenibile. Ha collaborato con l'Alto Commissariato britannico e il Ministero della Legge e della Giustizia del Pakistan per creare la mini serie web "BeGunah" sugli abusi sessuali sui minori e la giustizia minorile, che è stata citata tra le migliori pratiche mondiali per la protezione dei bambini detenuti dal Organizzazione mondiale contro la tortura. Zayan usa il cinema come strumento per protestare contro l'abuso dell’ambiente raccontando storie che descrivono gli interventi umani nell'ambiente e le sue implicazioni sulla comunità vulnerabile, in particolare i bambini.

Pakistani director from Lahore. His work with the New Media Agency Propergaanda has exposed him to a myriad of problems. He has directed short films about the agricultural challenges faced by farmers and the urgency of sustainable agriculture. He collaborated with the British High Commissioner and the Pakistan Ministry of Law and Justice to create the "BeGunah" mini web series on child sexual abuse and juvenile justice, which was cited as one of the world's best practices for the protection of children. children detained by the World Organization Against Torture. Zayan uses cinema as a tool to protest against environmental abuse by telling stories that describe human interventions in the environment and its implications for the vulnerable community, especially children.

Writer Hira Sheraz Cast Eman Suleman, Sayeda Pakeezah, Adeel Afzal, Fahad Khattak, Abdullah Khan, Kashaf Alam Director Zayan Agha Production Hira Sheraz, Kashif Niaz Duration 11:46 ZAYAN AGHA

IL RAGAZZO E LA MONTAGNA

The boy and mountain

Hernán è un bambino a cui piace sognare ad occhi aperti, ma nei suoi studi non se la passa affatto bene. Suo padre lo esorta costantemente a migliorare, consigliandogli che deve arrivare molto in alto per avere successo nella vita. Hernán rinuncia al suo sogno, dimenticandolo gradualmente per dedicarsi ai suoi studi. Col tempo, diventa un imprenditore di successo, finché un giorno si renderà conto di non aver davvero raggiunto quello che aveva sempre desiderato. Quindi prenderà la decisione cruciale di realizzare il suo sogno e affrontare una nuova sfida che cambierà il senso della sua vita.

Hernán is a child who likes to daydream, but does not fare well in his studies at all. His father constantly urges him to improve, advising him that he must reach very high to be successful in life. Hernán renounces his dream, gradually forgetting him to devote himself to his studies. Over time, he becomes a successful entrepreneur, until one day he realizes he hasn't really achieved what he always wanted. Then she will make the crucial decision to make his dream come true and face a new challenge that will change the meaning of his life.

SANTIAGO AGUILLERA

Dal 1996 Santiago è Direttore VXF e animazione per diverse produzioni audiovisive come grandi film, cortometraggi e anche pubblicità TVC. Il ragazzo e la montagna è il suo primo film.

Since 1996 Santiago has been VXF and Animation Director for various audiovisual productions such as major films, short films and even TVC commercials. The boy and the mountain is his first film.

Cile,

2020 Writer Pablo Aguirre, Santiago Aguilera, Gabriel Monreal, Kylie Trupp Director Santiago Aguillera, Gabriel Monreal Production Poston Animation Studio, FasTco Chile Duration 11:23

IL SUONO RIMANE

Sound remain

Un cortometraggio che affronta visivamente la storia dei siriani, con proiezioni poetiche che esprimono le amare circostanze umanitarie che i siriani hanno vissuto e affrontato, inclusi omicidi e sfollamenti forzati.

A short film that visually tackles the history of Syrians, with poetic projections that express the bitter humanitarian circumstances that Syrians have experienced and faced, including murders and forced displacements.

Sin da bambino si è appassionato al cinema. Ha studiato cinema al Cinema Palace del Cairo, poi ha iniziato il suo percorso nel lavoro televisivo. Durante questo viaggio ha diretto molte pubblicità e promozioni televisive e ha sviluppato le sue capacità di apprendimento, dalla fotografia al montaggio e alla grafica.

Since he was a child he has been passionate about cinema. He studied cinema at the Cinema Palace in Cairo, then began his career in television work. During this journey he has directed many television commercials and promotions and has developed his own learning skills, from photography to editing and graphics.

Writer Ibrahim Al Oduley Voiceover Yaser Alatresh Director Ibrahim Al Oduley Production Siria TV Duration 6:14 IBRAHIM AL ODULEY

YASER YARI

Iran, 2021

L’ALBA Daybreak

Il film racconta il primo giorno di lavoro di un medico donna come esaminatore forense che deve approvare la salute e lo stato mentale di un condannato a morte prima dell’esecuzione.

The film chronicles the first day of work of a female doctor as a forensic examiner who must approve the health and mental state of a death row inmate before execution.

Yaser Yari nato nel 1985 ha conseguito una laurea in ingegneria meccanica presso l'Università di Tecnologia di Urmia e ha anche esperienza di coproduzione con la Iranian Youth Cinema Society di Rafsanjan dal 2007. Il regista ha anche prodotto un film intitolato "Daybreak" nel 2021

Yaser Yari born in 1985 holds a degree in mechanical engineering from Urmia University of Technology and also has co-production experience with Rafsanjan's Iranian Youth Cinema Society since 2007. The director has also produced a film called "Daybreak" in 2021

Writer Yaser Yari Cast Matab Abdollahnejad, Sara Kargar Director Yaser Yari Production Yaser Yari Duration 4:11

MOBIN PEKAND

L’ORIENTAMENTO Tendency

Parla di una ragazza lesbica che vuole fuggire dal suo Paese.

It's about a lesbian girl who wants to flee her country

Mobin Pekand, 25 yanni, Tehran, Iran.Regista esordiente iraniano.

Mobin Pekand, 25 years old, Tehran, Iran. Iranian debut film director

Iran, 2022

Writer Milan Mansouri Cast. Design Motevasseli Director Mobil Peaked Production Milan Mansouri Duration

11:38

Belgio, 2021

LA PROTAGONISTA

La protagoniste

La protagonista, con il suo nome, ci viene presentata nel suo ambiente naturale: una giungla, purtroppo, spesso priva di densità. Ma oggi basta! Essere la mamma, la segretaria, l'amante, la tata, il biberon, il fianco del protagonista maschile non basta più al nostro caro protagonista! Dopo che è stato raggiunto il tempo assegnato per i personaggi femminili in un film, scappa con la sua amica Voice-Over per un nuovo e umoristico viaggio.

The protagonist, with her name, is presented to us in her natural environment: a jungle, unfortunately, often devoid of density. But that's enough today! Being the mother, the secretary, the lover, the nanny, the bottle, the side of the male protagonist is no longer enough for our dear protagonist! After the allotted time for female characters in a movie has been reached, she escapes with her friend's Voice-Over for a humorous new journey.

Sarah Carlot Jaber è cresciuta in Medio Oriente e oggi lavora a Bruxelles. Laureata all'Institut des Arts de Diffusion e titolare di un master in Gender Studies, è particolarmente interessata ai temi che incontrano queste due discipline. Con altri cinque registi, membri del collettivo "Elles Font des Films", hanno creato una serie di cortometraggi: la "Collezione dello sguardo femminile". Sta attualmente lavorando al suo prossimo cortometraggio di finzione "Olga" mentre continua a scrivere il suo primo lungometraggio, selezionato all' "Atelier Grand Nord" nel 2019 in Québec.

Sarah Carlot Jaber grew up in the Middle East and now works in Brussels. She graduated from the Institut des Arts de Diffusion and holds a master's degree in Gender Studies, she is particularly interested in the issues encountered by these two disciplines. With five other directors, members of the collective "Elles Font des Films", you have created a series of short films: the "Collection of the female gaze". She is currently working on her next fiction short film "Olga" as she continues to write her first feature, selected at the "Atelier Grand Nord" in 2019 in Québec.

Duration 14:01

Writer Sarah Carlot Jaber Cast Salomè Richard, Bwanga Pilipili, Magali Pinglaut, Ji Su Jeong, Melodie Valemberg, Douglas Grauwels Gael Maleux Director Sarah Carlot Jaber Production Sarah Carlot Jaber, Molly Poussart SARAH CARLOT JABER

Spagna, 2021

LA RICREAZIONE

The recess

La diciassettenne Sahar è determinata a guardare la partita di campionato della sua squadra di calcio. Impedita di partecipare a eventi sportivi in quanto donna, Sahar si traveste da ragazzo con l'aiuto delle sue compagne. Le cose prendono una svolta tragica quando viene scoperto il travestimento di Sahar… Ispirato da eventi veri, “La ricreazione” esplora l'oppressione di genere nella società iraniana.

17-year-old Sahar is determined to watch her soccer team's league game. Barred from attending sporting events as a woman, Sahar disguises himself as a boy with the help of her companions. Things take a tragic turn when Sahar's disguise is discovered ...

Inspired by true events, "The recess” explores gender oppression in Iranian society.

Acclamato regista iraniano, i suoi cortometraggi sono stati selezionati e proiettati in più di 300 festival cinematografici internazionali, inclusi numerosi festival cinematografici accreditati FIAPF, OSCAR, BAFTA e Goya Awards in tutto il mondo. Ha ottenuto 17 premi e 40 nomination ai festival cinematografici internazionali.

Acclaimed Iranian director, his short films have been selected and screened in more than 300 international film festivals, including numerous FIAPF, OSCAR, BAFTA and Goya Awards accredited film festivals around the world. He has won 17 awards and 40 nominations at international film festivals.

Writer Navid Nikkhah Azad Cast Mojan Kordi, Reyhaneh Nabiyan, Niloofar Shokouhinia, Ghazal Khalili Director Navid Nikkhah Azad Production Navid Nikkhah Azad, Delia Guerra Parra Duration 11:40 NAVID NIKKHAH AZAD

Israele,

MAR MORTO

A dead sea

Questo è un film scritto ispirato a una storia vera avvenuta in Israele nella città di Gerusalemme. Kamel, un palestinese sulla cinquantina, soffre di autismo e si reca con la sorella paralizzata nel Mar Morto per ricevere cure mediche in acqua di mare nella speranza che lo aiuti a curare la psoriasi che si è diffusa nel suo corpo. In spiaggia, si ritrova in una situazione spiacevole. Una ragazzina gli ha preso la sua palla di gomma e lui ha cercato di riprenderla, la folla si raduna e lui fa fatica a spiegarsi, soprattutto perché non capisce l'ebraico e l'ebreo non capisce l'arabo. Le persone presenti sospettano che si tratti di un terrorista che rapisce una ragazza… la mancanza di comunicazione e la mancanza di consapevolezza sono le ragioni del tragico epilogo.

This is a written film inspired by a true story that took place in Israel in the city of Jerusalem. Kamel, a Palestinian in his 50s, suffers from autism and goes with his paralyzed sister to the Dead Sea to receive medical treatment in seawater in the hopes that it will help treat the psoriasis that has spread to his body. On the beach, he finds himself in an unpleasant situation. A little girl took his rubber ball from him and he tried to get it back, the crowd gathers and he struggles to explain, especially since he doesn't understand Hebrew and the Jew doesn't understand Arabic. The people present suspect that it is a terrorist who kidnaps a girl ... the lack of communication and lack of awareness are the reasons for the tragic

Laurea triennale, specializzazione in recitazione e regia presso il Dipartimento di Teatro dell'Università di Haifa. Insegnamento di teatro presso l'Università di Haifa. Corso per Facilitatori di Gruppo per la Risoluzione dei Conflitti Nazionali - (Children of Peace). Master. MA studia in cultura cinematografica, Università di Haifa. Marketing e marketing digitale – HackerU. 2021 - Studente magistrale in Giurisprudenza - The Academic Center for Law and Business.

Bachelor's degree, specialization in acting and directing at the Theater Department of the University of Haifa. Theater teaching at the University of Haifa. Course for Group Facilitators for the Resolution of National Conflicts - (Children of Peace). Master's degree. MA studies in film culture, Haifa University. Marketing and digital marketing - HackerU. 2021 - Law student - The Academic Center for Law and Business.

2021

Writer Nahd Bashir Cast Mahmud Abu Jazi, Kawla Haj Debsy, Tomer Sharon, Noa Lapedo, Hela Harush, Bayan Anteer, Noya Bashir Director Nahd Bashir Production Nahd Bashir, Eyad Fadil Duration 12:22 NAHD BASHIR

Brasile, 2021

NEGRINA Negrinha

Helena è una ragazza di colore che vive nella favela Jacarezinho a Rio de Janeiro. Distribuisce libri e tiene una rete di lettura. Vive da sempre il razzismo strutturale. Helena è un’assidua frequentatrice del centro culturale quando un giorno accade qualcosa di inaspettato. Gli amici lettori di Helena la salvano da un grande pericolo. Decide di essere non solo una lettrice ma anche una scrittrice.

Helena is a black girl who lives in the Jacarezinho favela in Rio de Janeiro. She distributes books and runs a reading network. You have always experienced structural racism. Helena is a regular visitor to the cultural center when something unexpected happens one day. Helena's fellow readers save her from great danger. She decides to be not only a reader but also a writer.

Animatore di personaggi negli ultimi 10 anni, con una vasta esperienza in progetti di animazione in diverse categorie, come programmi TV, cortometraggi e lungometraggi, pubblicità, come segue:ha lavorato per diversi studi nazionali e internazionali come Lighthouse Studios, IV Studio, Dirty Work, TV Globo, Campo 4, Pulo do Gato, Dreamworks TV, Theyouth, STATE Design, Hype Studio, Bogotá TV, Split Studio, Supertoons

Character animator for the past 10 years, with extensive experience in animation projects in different categories, such as TV programs, short films and feature films, commercials, as follows: he has worked for several national and international studios such as Lighthouse Studios, IV Studio, Dirty Work , TV Globo, Campo 4, Pulo do Gato, Dreamworks TV, Theyouth, STATE Design, Hype Studio, Bogotá TV, Split Studio,

3:12
Writer Danila Ribeiro. Animazione Danila Ribeiro Director Danila Ribeiro Production Danila Ribeiro Duration DANILA RIBEIRO

Iran, 2021

Production

NON DIRLO A NESSUNO

Don’t tell anyone

Baran è una quindicenne in fuga da casa ed in cerca di aiuto. Con lei solo il suo terribile segreto.

Baran is a 15-year-old on the run from home and looking for help. With her only her terrible secret.

Attrice e regista iraniana nata nel 1989. Nel 2014 è apparsa per la prima volta davanti alla macchina da presa nel cortometraggio “Baby”, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. Da allora ha continuato a lavorare come attrice, assistente alla regia e sceneggiatrice per numerose opere. Grazie alla sua esperienza in campo musicale e teatrale è stata coinvolta come aiuto regia nel musical “Oliver Twist” e come attrice e cantautrice ne “Les Miserables”. Ha realizzato il suo primo cortometraggio da regista nel 2018, "Hedieh", selezionata e premiata in numerosi festival internazionali. Iranian actress and director born in 1989. In 2014 she appeared for the first time in front of the camera in the short film “Baby”, in competition at the Venice Film Festival. Since then she has continued to work as an actress, assistant director and screenwriter for numerous plays. Thanks to her experience in music and theater she was involved as assistant director in the musical “Oliver Twist” and as actress and songwriter in “Les Miserables”. You made your first short film as director in 2018, "Hedieh", selected and awarded in numerous international festivals.

15:00

Writer Sahar Sotoodeh Cast Ghazal Shojaei, Shiva Ordooi, Amirreza Naderi Mahsa Zahed Director Sahar Sotoodeh Sahar Sotoodeh Duration SAHAR SOTOODEH

Francia, 2022

PARIGI 2024

Paris 2024

Nelle corsie di una piscina una nuotatrice afgana si allena, i suoi movimenti sono potenti, ritmici, precisi, ha solo una cosa in mente: le prossime Olimpiadi. Ma il brutale cambio di governo nel suo paese sconvolge deve coprirsi il corpo, non può più uscire di casa da sola, quindi non pensare Questi Giochi Olimpici, che gli sembravano così vicini, ora gli sembrano

In the lanes of a swimming pool an Afghan swimmer trains, her movements are powerful, rhythmic, precise, she has only one thing in mind: the next Olympics. But the brutal change of government in her country upsets her life; she has to cover her body, she can no longer leave the house alone, so don't think about training! These Olympic Games, which seemed so close to him, now seem unattainable to him.

Affermato regista francese, nonché sceneggiatore e direttore della fotografia, ha prodotto numerose opere cinematografiche selezionate e premiate nei principali festival internazionali.

Established French director, as well as screenwriter and director of photography, he has produced numerous films selected and awarded at major international festivals.

Writer Tamari Tchabukaidze Cast. Ramón Vega Director Pierre Larribe Production Pierre Larribe Duration 7:00 PIERRE LARRIBE

Iran, 2021

PISTOLA A SCATTO

Shutter gun

Un reporter di guerra senza scrupoli…

È un attore e assistente alla regia, noto per Story Undone (2004), The Last Stroke (2019) e One Night (2005)

He is an actor and assistant director, best known for Story Undone (2004), The Last Stroke (2019) and One Night (2005)

Writer Ramin Rastad Director Ramin Rastad Production Ramin Rastad Duration 4:30 RAMIN RASTAD

ANDREJ KOLENCIK

SCHERMO VERDE

Green screen

Film commissionato per l'iniziativa "Green Screen" che mira a ridurre l'impronta di carbonio della produzione cinematografica e televisiva europea. “Nessun Pianeta, Nessun Film”.

Film commissioned for the "Green Screen" initiative which aims to reduce the carbon footprint of European film and television production. “No Planet, No Movie”.

Slovacchia, 2020

Nato nel 1984 a Bratislava) è un regista e un artista visivo. Ha studiato grafica alla School of Applied Arts e si è diplomato all'Academy of Performing Arts di Bratislava nel campo dell'animazione. Ha studiato anche al RITS di Bruxelles e ha svolto un tirocinio presso l'Accademia di Belle Arti e Design di Bratislava. Attualmente lavora come regista freelance di film di finzione, documentari e anche di animazione, video musicali e spot pubblicitari. Inoltre è anche co-fondatore del festival internazionale di animazione Fest Anča per il quale ha lavorato per 6 anni come direttore del programma. Nel 2014 è stato selezionato per Berlinale Talents .

Born in 1984 in Bratislava) is a director and a visual artist. He studied graphics at the School of Applied Arts and graduated from the Academy of Performing Arts in Bratislava in the field of animation. He also studied at RITS in Brussels and did an internship at the Academy of Fine Arts and Design in Bratislava. He currently works as a freelance director of fiction films, documentaries and also animation, music videos and commercials. Furthermore he is also co-founder of the international animation festival Fest Anča for which he worked for 6 years as program director. In 2014 he was selected for Berlinale Talents..

Writer Andrej Kolencik Animation Pietro Martinka Director Andrej Kolencik Production Admiral Film Duration 1:20

VAHID AMANI

SEDIA A ROTELLE

Wheelchair

Un disabile mentre attraversa la strada rimane bloccato in una recinzione stradale…

A disabled person while crossing the road gets stuck in a road fence ...

Sceneggiatore e regista iraniano.

Iranian screenwriter and director.

Iran, 2021

Writer Hamid Alizadeh Cast Sadegh Jafari, Alireza Baharini Fard Director Vahid Amani Production Mohamad Javad Heidari Duration 5:00

AMIR HOSSEIN GHABOSI

SENZA USCITA

Dead end

Il film parla di una giovane musicista che ha un grande interesse per la musica ma che per le ragioni culturali e le leggi islamiche in Iran perde l'opportunità di suonare in una orchestra…

The film is about a young musician who has a great interest in music but who for cultural reasons and Islamic laws in Iran misses the opportunity to play in an orchestra…

Writer

Iran, 2022

Nato nel 1997 attualmente studia e lavora a Toronto, Canada. Si occupa di street photography e fotografia sociale da quando aveva 8 anni ed era molto interessato a riflettere i problemi della società sotto forma di fotografia. Dal 1998 ha lavorato come fotografo di notizie con diverse agenzie di stampa, tra cui la Thought and Pen Association, le riunioni del Congresso Nazionale, Mehr News, Sinanews, ecc. Insegnante di fotografia in una serie di scuole a Teheran, si interessa di cinema lavora in campo concettuale e artistico.

Born in 1997 currently studies and works in Toronto, Canada. He has been involved in street photography and social photography since he was 8 and was very interested in reflecting society's problems in the form of photography. Since 1998 he has worked as a news photographer with several news agencies, including the Thought and Pen Association, National Congress meetings, Mehr News, Sinanews, etc. Photography teacher in a number of schools in Tehran, he is interested in cinema and works in the conceptual and artistic fields.

Amir Hossein Ghabosi Cast Mohammad Amin Saki, Mahdie Karimi, Sahar Nouri, Mastaneh Isar, Alireza Dehnav Director Amir Hossein Ghabosi Production Erfan Gabosi Duration 12:00

Siria, 2022

SOTTO LA LINEA DELL’INFANZIA

Below the childhood line

Muhammad, che ha 12 anni, vive in una condizione sociale e psicologica speciale nella sua nuova comunità nel nord della Siria, dopo lo sfollamento con la sua famiglia nei campi al confine siro-turco, sta cercando di uscire dall'isolamento e dallo stato psicologico che sta attraversando, poiché soffre di un'amputazione del piede a seguito di un’esplosione. Corre per casa, immaginando sempre i rumori dell'aereo, che costituisce per lui un terrore costante. Muhammad decide di fare un'attività ricreativa per i suoi coetanei attraverso un piccolo gioco e decide di sfidare la realtà, alla fine Muhammad riesce a rendere felici i bambini e a guadagnarsi la loro fiducia.

Muhammad, who is 12, lives in a special social and psychological condition in his new community in northern Syria, after displacement with his family in the camps on the Syrian-Turkish border, he is trying to get out of isolation and psychological state he is going through, as he suffers from a foot amputation following an explosion. He runs around the house, always imagining the sounds of the plane, which is a constant terror for him. Muhammad decides to do a recreational activity for his peers through a small game and decides to challenge reality, in the end Muhammad manages to make the children happy and earn their trust.

Regista e giornalista inviato di guerra siriano.

Director and Syrian war correspondent journalist.

Writer Ibrahim Sarminy Director Ibrahim Ahmad Alshamaly Duration 4:19 IBRAHIM AHMAD ALSHAMAL

SU MISURA

Tailored

Un abito cucito su misura… uno sguardo ravvicinato al mondo della tratta clandestina di esseri umani.

A tailored suit ... a closer look at the world of illegal human trafficking.

RIMAMKONGNDE (KONGS) AKUBU SHAMAKI

Kongs Shamaki è un regista e fotografo che vive nella città di Jos, in Nigeria. Ha iniziato la sua carriera nel cinema nel 2011. Nel 2017 ha assemblato una troupe di 12 adolescenti che ha formato. Da allora ha prodotto alcuni cortometraggi.

Kongs Shamaki is a director and photographer living in the city of Jos, Nigeria. He started his film career in 2011. In 2017 he assembled a crew of 12 teenagers that he formed. Since then he has produced some short films.

Nigeria, 2021

Writer Rimamkongnde (Kongs) Yakubu Shamaki Cast Henry Mafulul Sansone, Ruth Wamu Jambu, Tabita Obi Director Rimamkongnde (Kongs) Yakubu Shamaki Production Bernice Greene Duration 3:05

Spagna, 2021

TU CHE SEI COSÌ MODERNA

Tu che sei così moderna

Giovanni, un avvocato dal carattere forte, molto speciale, femminista è furioso perché ha assistito in diverse occasioni a trattamenti dispotici e ingiusti e quello che non riesce a capire è che in questa era di modernità tali personaggi continuano ad esistere e che si comportano sempre allo stesso modo; ma ciò che più lo indigna è che ci sono tanti altri personaggi che approvano un comportamento così degradante.

Giovanni, a lawyer with a strong, very special, feminist character is furious because he has witnessed despotic and unjust treatment on several occasions and what he fails to understand is that in this era of modernity such characters continue to exist and always behave in the same way. same way; but what angers him most is that there are many other characters who approve of such degrading behavior.

Regista, sceneggiatore, scrittore, produttore, fotografo e attore venezuelano/spagnolo. Laureato in Amministrazione Hotelería e Turismo si mangia come in Arte Drammatica. Ha anche studiato cinema e ha lavorato in teatro, cinema e televisione prima di recarsi in Germania, dove ha studiato all'Università di Colonia. Arriva in Spagna e continua la sua formazione presso lo studio internazionale Juan Carlos Corazza. Da allora ha fondato la compagnia Sueño Teatro e ha lavorato come regista, scrittore e attore, realizzando diverse produzioni e venendo premiato come miglior scrittore e regista. Lavora da molto tempo come fotografo e regista.

Venezuelan / Spanish director, screenwriter, writer, producer, photographer and actor. Graduated in Hotelería and Tourism Administration, he eats himself as in Dramatic Art. He also studied film and worked in theater, film and television before traveling to Germany, where he studied at the University of Cologne. He arrives in Spain and continues his training at the international studio Juan Carlos Corazza. Since then he has founded the Sueño Teatro company and has worked as a director, writer and actor, making several productions and being awarded as best writer and director. He has been working as a photographer and director for a long time.

Writer Karin Isnotu Martinez Rodriguez Cast Filippo Morelli Director Karin Isnotu Martinez Rodriguez Production Karin Isnotu Martinez Rodriguez Duration 5:37 KARIN ISNOTU MARTINEZ

Concorso Spotragazzi ____________________________

Sezione 3 minuti

ALÌ E LUCE PER LA APCE

ITET D’Averio Casula Nervi - Varese

ANCORA OGGI ICS Frisi - Melegnano MI

HAI PAURA DEL DIVERSO?

LA CAMPANA

Liceo Artistico D. Bramante - Roma

ICS 83° Porchiano Bordiga - Napoli

LA RAPINA ICS 82° Salvo D’Acquisto - Napoli

LA SCUOLA è APERTA A TUTTI

IIS Cine TV Roberto Rossellini - Roma

LE MADRI DELLA COSTITUZIONE: IOTTI FEDERICI NOCE ICS D. Valeri - Campolongo M. VE

LE MADRI DELLA COSTITUZIONE: LINA MERLIN ICS D. Valeri - Campolongo M. VE

LIVIDI INVISIBILI

Liceo Artistico D. Bramante - Roma

MAMA IIS Algeri Marino - Casoli CH

NONOSTANTE TUTTO ICS M. Claudia Russo- Solimena -Napoli

PLASTIK 4.0

PREMIA IL BULLISMO

SEGNALE D’AIUTO

SONO CHIARA

SPOT ANTIRAZZISTA

THEY SAW YOU

VELOCITÀ

ICS Don Milani - Caivano NA

ICS M. Guarano - Melito di Napoli NA

ICS Grimaldi Lombardi - Bari

ICS 87° Pertini Don Guanella - Napoli

IISS Gorjux Tridente Vivante - Bari

SSPG Bresadola ICS Trento - Trento

IIS Tommaso D’

ALÌ E LUCE PER LA PACE

Alì and Luce for Peace

Due ragazze sedute su un prato trascorrono il tempo insieme in tranquillità chiacchierando allegramente, fino a quando non si accorgono che, tra i rami di un albero vicino, vi sono due origami di colombe. Raccogliendo le colombe, le ragazze scoprono che esse sono stropicciate e macchiate di sangue. Subito lo sconforto invade l’animo di una delle due, nonostante l’altra ragazza tenti invano di rincuorarla. Mentre sullo sfondo si possono ascoltare diverse citazioni celebri sul tema della pace in diverse lingue (Arabo, inglese, Ucraino, Russo, etc.), fortunatamente altre ragazze e ragazzi accorrono “armati” di fogli per costruire nuovi origami. Del resto, la pace va costruita in comunità, tutti insieme nella luce poiché “è meglio accendere una candela, piuttosto che maledire l’oscurità”.

Two girls sitting on a lawn spend time together in peace chatting happily, until they realize that, among the branches of a nearby tree, there are two origami doves. Collecting the doves, the girls discover that they are wrinkled and stained with blood. Immediately the despair invades the soul of one of the two, despite the other girl trying in vain to cheer her up. While in the background you can hear several famous quotes on the theme of peace in different languages (Arabic, English, Ukrainian, Russian, etc.), fortunately other girls and boys come "armed" with papers to build new origami. After all, peace must be built in community, all together in the light since "it is better to light a candle, rather than curse the darkness".

Italia, 2022 ITET D’Averio Casula Nervi - Varese

Nervi Duration 3:36

Topic Pace Writer , Cast and Direction Susanna Aletti, Giulia Bambozzi, Marisol Bonsignori, Claudia Codogno, Marilena Divina, Pranvera Imeraj, Vitalia Iordan, Fan Yi Hu, Lavrinenko Levan, Aldo Lombardo, Sergio Nili, Giuseppe Occhipinti, Mariam Ouard, Daniele Riolo, Giulia Sciarratta , Anita Spahija, Victoria Torres Production ITET D’Averio Casula

ANCORA OGGI

Today again

Con un’istruzione di qualità le persone possono davvero uscire dalla povertà. L’istruzione infatti aiuta a ridurre le disuguaglianze ed è fondamentale per promuovere la tolleranza tra le persone e costruire una società più pacifica. Anche se negli ultimi anni sono stati compiuti progressi in materia di istruzione, nel mondo ci sono ancora difficoltà per l’ingresso dei bambini nella scuola; pertanto i governi devono impegnarsi più a fondo per garantire l’istruzione scolastica a tutti. In classe abbiamo riflettuto insieme confrontandoci su questa problematica.

In particolare ci siamo soffermati proprio sulle parole: cosa vuol dire istruzione? Cosa vuol dire qualità? Nella nostra vita quotidiana consideriamo la scuola un dovere pesante e non pensiamo invece che per molti bambini l’istruzione è un sogno spesso irrealizzabile. Nel nostro spot mettiamo in evidenza la voglia dei bambini di poter realizzare questo diritto.

With quality education, people can truly get out of poverty. In fact, education helps reduce inequalities and is essential for promoting tolerance between people and building a more peaceful society. Although progress has been made in education in recent years, there are still difficulties around the world for children to enter school; therefore governments must do more to ensure school education for all. In class we reflected together on this issue. In particular, we focused on the words: what does education mean? What does quality mean? In our daily life we consider school a heavy duty and we do not think instead that for many children education is an often unattainable dream. In our commercial we highlight the desire of children to be able to realize this right.

Italia, 2022 ICS Paolo Frisi - Melegnano MI Topic Istruzione Writer Studenti Cast Elisa Argentini, Lucio Arsi, Luca Ceccarelli, Giulia Dotto, Mohamed El Amari, Francesco Galbiati, Gabriele Nigro, Domenico Tursi, Alessandro Verde Director Adalberto Lombardi Production ICS Frisi Duration 1:44

HAI PAURA DEL DIVERSO?

Are you afraid of the different?

Volti di persone apostrofati con luoghi comuni che, ripetuti in modo esasperante, diventano offese profonde.

Faces of people addressed with clichés which, repeated in an exasperating way, become profound offenses.

Italia, 2022 Liceo Artistico Donato Bramante - Roma

1:50

Topic Diritti umani Writer Luca Maranello Cast L. Speranza, C. Mangiafave, K. Maderazo, M. Intrieri, G. R. Maggiulli Director Luca Maranello Production Luca Maranello Duration

LA CAMPANA

The hopschot

In cortile e con i suoi amici, tutti indossando le proprie mascherine, una bambina gioca a campana. Il celebre passatempo viene mostrato in una versione rivisitata, che ripercorre le principali tappe del primo periodo della pandemia fino al 17 dicembre 2020, giorno dell’approvazione del primo vaccino contro il virus SARS-CoV-2.

In the courtyard and with her friends, all wearing their own masks, a little girl is playing hopscotch. The famous pastime is shown in a revised version, which traces the main stages of the first period of the pandemic until December 17, 2020, the day of approval of the first vaccine against the SARS-CoV-2 virus.

Italia, 2021 ICS 83° Prochiano - Bordiga - Napoli

Duration 3:00

Topic Covid Writer Antonio Borrelli, Roberto D'Avascio, Maria Teresa Panariello Cast Studenti Director Claudio D’Avascio Production ARCI movie

LA RAPINA

The robbery

I ragazzi che trascorrono molto tempo in strada spesso non vengono visti di buon occhio, anche dai loro stessi genitori. Tuttavia, la strada non deve essere sempre e solo un motivo di preoccupazione, poiché è anche un luogo di ritrovo dove potersi divertire con i propri amici.

Kids who spend a lot of time on the street are often frowned upon, even by their own parents. However, the street does not always have to be a cause for concern, as it is also a meeting place where you can have fun with your friends.

Italia,

2021 ICS

82° Salvo D’Acquisto - Napoli

Topic Pregiudizi Writer and Cast Oscar D’Ercole, Alessandro Criscuolo, Emanuele Iaquinangelo, Emanuele Esposito, Simone Massotti, Simone Rocco, Davide Formentini, Giovanni Avolio, Marco Saviotti, Alessio Buonamoneta Director Luca Lanzano Production Arci movie Duration 2:38

LA SCUOLA È APERTA A TUTTI

The school is open to everyone

Durante un normale giorno di scuola i compagni organizzano per un nuovo studente una festa di compleanno , sorprendendolo e mostrandogli la loro amicizia

On a normal school day, classmates organize a birthday party for a new student, surprising him and showing him their friendship.

Italia, 2022 IIS Cine TV Roberto Rossellini - Roma

Topic Inclusione Writer Gloriana Giammartino Cast Alunni e docenti del Cine-Tv Director Chiara Mangiafave Production IIS Rossellini Duration 2:02

LE MADRI DELLA COSTITUZIONE:

IOTTI-FEDERICI-NOCE

The mothers of the Constitution: Iotti-Federici-Noce

La Costituzione ha avuto anche delle madri...

The Constitution also had mothers ....

Italia, 2022 ICS Diego Valeri - Campolongo Maggiore VE

Topic La Costituzione Writer Studenti 3D Cast Anna Maria Bonandin, Eleonora De Toni, Alessia Coccato Director Giuseppe Laudani, Alberto Vianello Production ICS Valeri Duration 2:39

LE MADRI DELLA COSTITUZIONE: LINA MERLIN

The mothers of the Constitution: Lina Merlin

La Costituzione ha avuto anche delle madri...

The Constitution also had mothers ....

Topic La Costituzione

ICS Valeri Duration 1:08

Italia, 2022 ICS Diego Valeri - Campolongo Maggiore VE Writer Studenti 3D Cast Giulia Bertaggia Director Giuseppe Laudani, Alberto Vianello Production

LIVIDI INVISIBILI

Invisible bruises

Una ragazza e un ragazzo, pur sorridenti, nascondono qualcosa di spiacevole. Segni derivati dal passato che rimarranno indelebili nel presente e nel futuro.

A girl and a boy, while smiling, are hiding something unpleasant. Signs derived from the past that will remain indelible in the present and in the future.

Italia, 2022 Liceo Artistico Donato Bramante - Roma Topic Violenza Writer Simone Floridi Santini e Franca Porciello Cast Sofia Briganti, Omar Saliji Director Simone Floridi Santini Production Liceo Bramante Duration 1:20

MAMA

Mama

Spot sull’ambiente e la diversità girato in autunno, in uno dei luoghi più suggestivi d’Abruzzo: la riserva naturale “Bosco di Sant’Antonio” nel Parco Nazionale della Majella. Ha coinvolto studenti italiani e stranieri provenienti da Grecia, Slovacchia, Portogallo e Belgio nell’ambito del programma Erasmus e si inserisce in un percorso progettuale di apprendimento e socialità. Il messaggio ambientalistico di quanto sia importante preservare e difendere la natura è ben espresso dalle facce, dai pensieri, dalle emozioni, dai colori e dalla possibilità di stare con gli altri e dalla gioia di poter vivere con sè stessi e con gli altri in un rapporto armonioso in sintonia con Madre Terra, mamma di tutti noi, parola che ci unisce tutti. Lo spot vuole essere un omaggio alla multiculturalità e alle bellezze naturalistiche di una faggeta meravigliosa, esempio di sostenibilità ambientale, economica , sociale e biodiversità.

Spot on the environment and diversity shot in autumn, in one of the most evocative places in Abruzzo: the "Bosco di Sant'Antonio" nature reserve in the Majella National Park. It involved Italian and foreign students from Greece, Slovakia, Portugal and Belgium as part of the Erasmus program and is part of a learning and social development project. The environmental message of how important it is to preserve and defend nature is well expressed by the faces, thoughts, emotions, colors and the possibility of being with others and the joy of being able to live with oneself and with others in a relationship. harmonious in tune with Mother Earth, mother of all of us, a word that unites us all. The spot is intended as a tribute to the multiculturalism and natural beauty of a wonderful beech forest, an example of environmental, economic, social and biodiversity sustainability..

Italia, 2021 IIS Algeri Marino - Casoli CH

Topic Ambiente Writer Walter Nanni Cast Studenti italiani IIS A. Marino e

IIS Algeri Marino Duration 2:12

studenti stranieri Erasmus Director Walter Nanni Production

MASTERS OF WAR

Maestri di guerra

Una pistola puntata. La mano che impugna la pistola si colora di sangue… no dei colori della pace!

A pointed gun. The hand that holds the gun is colored with blood ... no of the colors of peace!

Topic

Duration 0:49

Italia, 2022 Liceo Artistico Donato Bramante - Roma Diritti umani Writer Chiara Mangiafave Cast K. Maderazo Director Chiara Mangiafave Production Chiara Mangiafave

NONOSTANTE TUTTO

In spite of everything

Una ragazzina che vuole giocare a calcio e un suo coetaneo che ama la danza latino-americana imparano a non dare ascolto ai giudizi – anche estremamente offensivi – che ricevono da parte dei propri coetanei, trovando la forza di coltivare le proprie passioni.

A girl who wants to play football and a peer who loves Latin American dance learn not to listen to the judgments - even extremely offensive - they receive from their peers, finding the strength to cultivate their passions.

Italia, 2021 ICS Madre Claudia Russo - Solimena - Napoli Topic Stereotipi di genere Writer and Cast Anna Bianco, Antonio Esposito, Carmela Marzano, Pasquale Mignano, Clelia Rita ToscanoDirector Luca Lanzano Production Arci movie Duration 1:46

PLASTIK 4.0

Plastik 4.0

Ambientato in una discarica, i due protagonisti di plastica si trovano a discutere dello spreco che gli uomini operano quotidianamente, gettando nell’indifferenziata materiali riciclabili. In chiave umoristica, il dialogo contrappone il dramma di un mondo sopraffatto dai rifiuti all’indifferenza in cui questa situazione si rinnova ogni giorno. Ma c’è sempre la speranza di un cambiamento di rotta…

Set in a landfill, the two plastic protagonists find themselves discussing the waste that men work every day, throwing recyclable materials into the unsorted. In a humorous key, the dialogue contrasts the drama of a world overwhelmed by waste with the indifference in which this situation is renewed every day. But there is always the hope of a change of course ...

Italia, 2022 ICS Don Milani - Caivano NA Topic Ambiente Writer Annamaria Leonetti e Studenti Cast Studenti Director Francesco Celiento Production ICS Don Milani Duration 3:00

PREMIA IL BULLISMO

Reward bullying

Il bullismo va fermato, non premiato.

Bullying must be stopped, not rewarded.

Italia, 2022 ICS Marino Guarano - Melito di Napoli NA

Topic Bullismo Writer Lorenzo Iuliano, Alessio Romaniello Cast Marco Orlando, Massimiliano Maja, Classi 1C, 2L, 3G, 3L Director Lorenzo Iuliano, Alessio Romaniello Production Lemon Accademie Duration 0:54

SEGNALE D’AIUTO Help signal

Alcuni ragazzi compaiono in scena interpretando gesti tipici della baresità e altri intervengono a tradurre in perfetto italiano il senso di questi gesti, generando un contrasto ironico. Una musica allegra e scanzonata lo sottolinea, invitando gli spettatori al gioco. Ad un certo punto la musica si interrompe e una ragazza, con aria seria, rappresenta con la mano il gesto internazionale d'aiuto; un ragazzo entra in campo e prova a ricordarne il significato, ma si arrende. A seguire intervengono diversi ragazzi i quali spiegano come chiedere aiuto con questo semplice gesto silenzioso, se ci si trova in una situazione di pericolo, e invitano a non rimanere indifferenti, se si vede il segnale, rivolgendosi a chi di competenza.

Some young people appear on stage interpreting gestures typical of baresity and others intervene to translate the meaning of these gestures into perfect Italian, generating an ironic contrast. A cheerful and light-hearted music underlines this, inviting the spectators to play. At a certain point the music stops and a girl, with a serious air, represents with her hand the international gesture of help; a boy enters the field and tries to remember its meaning, but gives up. Afterwards, several young people intervene who explain how to ask for help with this simple silent gesture, if you are in a dangerous situation, and invite you not to remain indifferent, if you see the signal, turning to those in charge.

Topic Comunicazione sociale Writer Girolamo Macina Cast 18 alunni appartenenti alle classi seconde e terze Director Girolamo Macina Production Adriana Valenza Duration 2:41

Italia, 2021 ICS Grimaldi Lombardi - Bari

SONO CHIARA

I’m Chiara

Una serie di immagini eloquenti mostrano i volti di diverse ragazzine, deturpati e sfigurati da quello che in nessun contesto e in alcun modo possibile può essere realmente definito “amore”.

A series of eloquent images show the faces of several little girls, disfigured and disfigured by what in no context and in any possible way can really be defined as "love".

Italia, 2021 ICS 87° Pertini - Don Guanella - Napoli Topic Violenza contro le donne Writer Roberto D'Avascio, Maria Teresa Panariello Cast Studenti Director Claudio D’Avascio Production ARCI movie Duration 1:24

SPOT ANTIRAZZISTA

Anti-racist spot

E' uno spot contro il razzismo, nato in occasione della "Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale" del 21 marzo 2022. Lo spot è nato dalla collaborazione tra l'Istituto Gorjux-Tridente –Vivante, la "Casa delle Culture", il Comune di Bari, la Cooperativa MedTraining e la Cooperativa San Giovanni di Dio. Lo spot mette in evidenza la relazione tra razzismo e volontà di “semplificare” il mondo, variegato e complesso per sua natura. Le fasi di produzione dello spot (concept, scrittura, riprese ed editing) sono state realizzate in un Laboratorio Multimediale condotto dal prof. Oronzo Menolascina. L’immigrato con voce narrante è un rifugiato afgano che parla in lingua pashtu.

It is a spot against racism, born on the occasion of the "International Day for the Elimination of Racial Discrimination" on March 21, 2022. The spot was born from the collaboration between the Gorjux-Tridente-Vivante Institute, the "House of Cultures" , the Municipality of Bari, the MedTraining Cooperative and the San Giovanni di Dio Cooperative. The spot highlights the relationship between racism and the desire to "simplify" the world, which is variegated and complex by its nature. The production phases of the spot (concept, writing, shooting and editing) were carried out in a Multimedia Laboratory led by prof. Oronzo Menolascina. The narrator’s immigrant is an Afghan refugee who speaks in the Pashto language.

Italia, 2022 IISS Gorjux-Tridente-Vivante - Bari

Topic Razzismo Writer Studenti Cast Rifugiato afgano Director Oronzo Menolascina Production IISS Gorjux-TridenteVivante Duration 2:30

THEY SAW YOU Ti

vedono

Sanno chi sei: tu non sai chi sono. Fai attenzione nel condividere i tuoi dati con persone sconosciute.

They know who you are: you don't know who they are. Be careful in sharing your data with unknown persons.

Italia, 2022 SSPG Bresadola ICS Trento 5 - Trento

Topic Cyberbullismo Writer Studenti Cast Studenti Director Vittorio Caratozzolo Production Vittorio Caratozzolo ICS Treno 5 Duration 1:50

VELOCITÀ

Velocity

Il corto è girato interamente in soggettiva tramite il telefono posizionato alla cintura di un ragazzo in carrozzella. La vita scolastica dello studente viene scandita dai ritmi della quotidianetà. Un unico desiderio: correre veloci. A volte bisogna superare gli ostacoli dentro e fuori la scuola. I limiti incontrati a scuola sono una proiezione degli stessi limiti che le persone affrontano in ambienti sfavorevoli.

The short is shot entirely in first person via the phone placed on the belt of a boy in a wheelchair. The student's school life is marked by the rhythms of everyday life. One desire: to run fast. Sometimes you have to overcome obstacles inside and outside the school. The limitations encountered in school are a projection of the same limitations that people face in unfavorable environments.

Italia, 2022 IIS Tommaso D’Oria - Ciriè TO

Duration 1:36

Topic Diritti dei disabili Writer Studenti Cast Rifugiato afgano Director Sergio Longo Production IIS Tommaso D’Oria

Concorso Spotragazzi ____________________________ Sezione Cortometraggi

ADDOLORATA E LUCIA UNA STORIA DI CORAGGIO

ALICE NELLA DAD DELLE MERAVIGLIE

A METÀ DELL’ARIA

IIS Dell’Aquila - San Ferdinando di Puglia BT

Scuola Primaria A. Moro - Margaritone AR

Liceo Scientifico V. Volterra - Ciampino Roma

BUIO ICS Matilde Serao - Volla NA

CHIYè - FRATELLO

LA SCUOLA è APERTA A TUTTI

Liceo Classico Foscolo - Albano Laziale RM

IIS Cine TV Roberto Rossellini - Roma

CORRI GIULIA IIS Vittorini - Catania

COSA NON É IIS Pertini Montini Cuoco - Campobasso

GIULIETTA PROVA A CAMBIARE ROMEO

ICS 83° Porchiano Bordiga - Napoli

LOOK AROUND Liceo Alvise Cornaro - Padova

IL GIUSTO ACCORDO

Associazione ARCI movie - Napoli

INSIDE ME ISIS Alessandro Volta - Aversa

LA BALLATA DI CAPPUCCETTO ROSSO

ICS Matteotti - Alfonsine RA

LA MIA VITA NELLA TUA IIS Agostino Paradisi - Vignola MO

LA POSSIBILITÀ DEL BENE

Liceo Alfano I - Salerno

MAI PIÙ IIS Leonardo da Vinci - Carate Brianza MB

MALEDETTO PINOCCHIO

Scuola Primaria A. Moro - Margaritone AR

MARIA, QUELLA VERA ITS A. Gabriele - Tortora CS

A METÀ DELL’ARIA

Halfway down

Un adolescente è in piedi sul cornicione di un edificio sul punto di suicidarsi, una ragazza sta parlando con qualcuno che non c'è più. Nello stesso luogo, ma in due momenti diversi, sembrano scambiarsi parole che fanno luce sul senso dell’esistenza.

A teenage boy is standing on the ledge of a building on the verge of committing suicide, a girl is talking to someone who is gone. In the same place, but in two different moments in time, they seem to exchange words that shed light on the meaning of existence.

Italia, 2021 Liceo Scientifico Vito Volterra - Ciampino RM

Topic Adolescenti Writer Claudio Formica, Giuliana Pjetri, Gabriele Matrici, Luca Fuscaldo, Alessandro Campati, Davide Giovanni Misiano Cast Francesca Rizzo, Leonardo Greco Director Matteo Nardella, Claudio Formica Production Liceo Vito Volterra Duration 6:25

ADDOLORATA E LUCIA UNA STORIA DI CORAGGIO

Addolorata and Lucia, a story of courage

Il cortometraggio racconta dell'eccidio di Piazza Caduti a Barletta il 12 Settembre 1943, dove vigili e civili barlettani furono fucilati per strada dai tedeschi e due ragazze barlettane Addolorata Sardella e Lucia Corposanto salvarono coraggiosamente la vita al vigile Falconetti rimasto vivo dalla fucilazione.

The short film tells of the massacre of Piazza Caduti in Barletta on 12 September 1943, where police and civilians from Barletta were shot in the street by the Germans and two Barlettan girls Addolorata Sardella and Lucia Corposanto bravely saved the life of the policeman Falconetti who had remained alive from shooting.

Italia, 2022 IIS Dell’Aquila - San Ferdinando di Puglia BT

10:13

Topic Storia Writer Studenti Cast Studenti Director Daniele Cascella Production IIS Dell’Aquila Duration

ALICE NELLA DAD DELLE MERAVIGLIE

Alice in wonder-distance learning-land

In una classe elementare durante una lezione a distanza, uno studente ha qualche problema con il suo computer e all'improvviso viene bloccato all'interno di uno strano mondo tra la lezione, Alice nel Paese delle Meraviglie e internet.

In a elementary class during a distance learning lesson, a student have some issue with his computer and all of the sudden they are blocked inside a strange world stuck in between the lesson, Alice in Wonderland and internet.

Italia, 2022 Scuola Primaria Aldo Moro - Margaritone AR Topic DAD Writer Francesco Faralli Cast Alunni III A Anno Scolastico 2021/22 Director Francesco Faralli Production Scuola Primaria Aldo Moro Duration 4:49

BUIO Darkness

Un gruppo di giovani discute nel buio di un presente senza colori, sapori, odori e caratterizzato dall'impossibilità di condurre quella che - solo pochi anni prima - era considerata "una vita normale".

A group of young people discuss in the dark about a present without colors, tastes, smells and

by the impossibility of leading what - only a few years earlier - was considered "a normal life".

characterized Italia, 2022 ICS Matilde Serao - Volla NA Topic Ambiente Writer Giovanna Di Palma Cast Carmen Coppola, Terry Giovinetti, Francesco Pio Iorio, Salvatore La Mura, Costantino Maglione, Matteo Raccioppoli, Tina Ragosta, Sofia Ravi, Antonio Sbreglia, Chiara Tarantino Director Massimo Accurino Production Associazione Tycho, IC Serao Duration 5:18

CHIYÈ. FRATELLO

Chiyè. Brother

Tom Novak, un immigrato slavo dal passato violento, ora predicatore nelle praterie dell'America del Nord, trova nel bosco, distesa a terra quasi morente, Kaya, una giovane Lakota e si prende cura di lei. Insieme partiranno alla ricerca di suo fratello, rapito dallo spietato sceriffo della contea.

Tom Novak, a Slavic immigrant with a violent past, now a preacher in the prairies of North America, finds Kaya, lying on the ground almost dying, in the woods and takes care of her. Together they set out in search of her brother, kidnapped by the ruthless county sheriff.

Italia, 2021 Liceo Classico Ugo Foscolo - Albano Laziale RM Topic Giustizia sociale Writer Studenti classe Cinematografia Cast Beatrice Fiori - Riccardo Zito - Angelo CianfoniAnna Acquafredda Director luca Piermarteri Production Foscolo Film Production Duration 12:50

CORRI GIULIA Run

Giulia

Giulia ha scelto di andar via da casa. Non vuole più assistere all’umiliazione quotidiana e all’annichilimento a cui il padre sottopone la madre. È violenza psicologica, ripetuta, distruttiva. Lui la demolisce e lei non sa sottrarsi, anzi si sta imbozzolando in quella tela mortifera. Eppure Giulia sa leggere quei segnali proprio perché la madre le ha aperto gli occhi. E allora perché la Madre, che sa e patisce, non scappa, perché non si salva? Perché ha paura e non sa trovare la forza per lo strappo. Ma ora è Giulia ad aver paura, a non resistere oltre. Ha deciso: andrà via e lascerà una lettera lilla per lei, in cui le spiegherà che non è vita questa, che si sta morendo tutti così. Ma il viaggio di fuga diventerà altro: un viaggio di riflessione e di ritorno salvifico per Giulia e per la madre.

Giulia has chosen to leave home. She no longer wants to witness the daily humiliation and annihilation to which her father subjects her mother. It is psychological violence, repeated, destructive. He demolishes her and she does not know how to escape, on the contrary she is cocooning herself in that deadly web. Yet she, Giulia, knows how to read those signals from her precisely because her mother opened her eyes. So why does the Mother, whom she knows and suffers, not run away, why is she not saved? Because she is afraid and she cannot find the strength to tear. But now it is Giulia who is afraid, who cannot resist any longer. He has decided: he will go away and leave a lilac letter for her, in which he will explain that this is not life, that we are all dying like this. But the escape trip will become something else: a journey of reflection and a salvific return for Giulia and for her mother.

Italia, 2022 IIS Vittorini - Catania

Topic Violenza domestica Writer Gruppo Studenti Cast Alessia La Piana, Aurora Ventimiglia, Claudio Schilirò, Andrea Gangemi Director Francesco Di Mauro Production IIS Vittorini Duration 5:23

COSA NON È

What it is not

Cosa non è, ci racconta, attraverso il linguaggio del thriller, una storia di amore e violenza.

I protagonisti si muovono sullo sfondo di un’ambientazione metropolitana, tesa e livida, fatta di periferie e abbandono, in un crescendo angoscioso dove nulla è come appare.

What it is not, it tells us, through the language of the thriller, a story of love and violence.

The protagonists move against the background of a metropolitan setting, tense and livid, made up of suburbs and abandonment, in an anguished crescendo where nothing is as it appears.

Italia,

- Campobasso

Vi.Nar.S Empowerment Duration 5:47

2022 IIS Pertini Montini Cuoco Topic Violenza di genere Writer Studenti Lab. Cinematografico Cast Blara Iorizzo, Federico Abate, Sara Mignone, Luca Catelli, Francesca Di Bartolomeo Director Simone D’angelo Production

GIULIETTA PROVA A CAMBIARE ROMEO

Juliet tries to change Romeo

Cosa succederebbe se Giulietta provasse ad aiutare il suo Romeo a cambiare in meglio? Attraverso un laboratorio di teatro e alla celebre opera di William Shakespeare, un insegnante prova ad allontanare degli adolescenti dalle strade del “quartiere difficile” in cui vivono.

What would happen if Juliet tried to help her Romeo change for the better? Through a theater workshop and the famous work of William Shakespeare, a teacher tries to remove adolescents from the streets of the "difficult neighborhood" in which they live.

Italia, 2021 Istituto Comprensivo 83° Porchiano Bordiga

- Napoli

5:29

Topic Teatro Writer Giovanni Bellotti Cast Studenti Director Giovanni Bellotti Production ARCI Movie Duration

LOOK AROUND

Guardati intorno

Il cortometraggio è stato girato all'interno di una scuola e, a quanto pare, racconta una storia d'amore tra due studentesse, con un finale a sorpresa che parla di bullismo adolescenziale.

The short movie film was shot inside a school and apparently tells about a love story between two schoolgirls, with a surprise ending that talks about teenage bullying.

Italia, 2021 Liceo Alvise Cornaro - Padova Topic Bullismo, Adolescenti Writer Giuseppe Ferlito Cast Valentina Cirillo, Chiara Rossetto, Giacomo Stivano, Fabrizio De Rosso Director Giuseppe Ferlito Production Andrea Sinigaglia Duration 7:44

IL GIUSTO ACCORDO

The right agreement

Dopo una discussione tra delle ragazze, l’educatrice Rossella tenta di instaurare un legame con Marianna, un’adolescente costretta ad affrontare delle problematiche familiari, il cui peso, tuttavia, sembra non voler condividere con nessuno. Sarà la musica – che troverà concreta manifestazione nella chitarra dell’educatrice – a fare in modo che il silenzio di Marianna venga finalmente rotto.

After a discussion between the girls, the educator Rossella tries to establish a bond with Marianna, a teenager forced to face family problems, whose weight, however, does not seem to want to share with anyone. It will be the music - which will find concrete manifestation in the educator's guitar - to ensure that Marianna's silence is finally broken.

Italia, 2021 ARCI movie - Napoli

Production Arci Movieo Duration 10:27

Topic Adolescenza Writer Giovanni Bellotti, Rossella D’Alterio, Giada Iacoletti, Noemi Iodice, Corrado Luciano Cast Nives Maria Cozza, Anna Guarracino, Arianna Rosaria Ianniello, Blanca Taglialatela Director Claudio D'Avascio

INSIDE ME

Dentro di me

"Inside me" é un progetto che nasce da un 'esigenza di raccontare attraverso gli occhi dei ragazzi il mondo virtuale che pian piano ha preso più spazio nelle nostre vite quasi quanto quello reale , attraverso questo lavoro si affronta l' intossicazione di questo universo digitale che ci porta sempre più lontani dai noi stessi e dagli altri alla fine del racconto c'è una piccola speranza cioè prendere coscienza che tutto ciò che è reale é più bello di quello che si può vivere attraverso uno schermo

"Inside me" é un progetto che nasce da un 'esigenza di raccontare attraverso gli occhi dei ragazzi il mondo virtuale che pian piano ha preso più spazio nelle nostre vite quasi quanto quello reale , attraverso questo lavoro si affronta l' intossicazione di questo universo digitale che ci porta sempre più lontani dai noi stessi e dagli altri alla fine del racconto c'è una piccola speranza cioè prendere coscienza che tutto ciò che è reale é più bello attraverso quello che si vivere può uno

Duration 5:32

Italia, 2022 ISIS Alessandro Volta - Aversa CE Topic Giovani e Social Writer Francesco Albanese Cast Studenti Director Francesco Albanese Production ISIS A. Volta

LA BALLATA DI CAPPUCCETTO ROSSO

The ballad of Little Red Riding Hood

Il lavoro si ispira all’opera letteraria poetica di Federico Garcia Lorca “La ballata di Cappuccetto Rosso”, dalla quale vengono ripresi i dialoghi. Cappuccetto Rosso rimarrà sempre bambina sperduta nel bosco, sarà per sempre la poesia, l'infanzia e la purezza. Capisce quindi che chi chiede i suoi occhi è perché vuole fortissimamente uno sguardo ancora puro, vuole elevare il suo spirito. Solo con lo sguardo puro di una bambina si può mettere fine alla guerra. Gli adulti, ormai corrotti per loro natura (bendati, ovvero senza uno sguardo di verità), devono andare alla ricerca di quello sguardo.

The work is inspired by Federico Garcia Lorca's poetic literary work "The Ballad of Little Red Riding Hood", from which the dialogues are taken. Little Red Riding Hood will always remain a child lost in the woods, she will forever be her poetry, childhood and purity. She then understands that whoever asks for her eyes is because she very much wants a look that is still pure, she wants to raise her spirit of hers. Only with the pure gaze of a child can the war be ended. Adults, now corrupt by their nature (blindfolded, that is, without a look of truth), must go in search of that look.

Italia, 2022 Istituto Comprensivo Statale “Matteotti” Alfonsine RA

Topic Guerra, Diritti Umani Writer Docente e Studenti Cast Nicole Bondini, Chiara Baroncini, Antonio Gabriel Calofanu, Matteo Cavallini, Victor Ceccarelli, Arianna Lolli, Victoria Reggitori, Elisa Zaccaria, con la partecipazione di Razzo Director Isabella Valenti Production Brioke Studio Duration 7:00

LA MIA VITA NELLA TUA

My life in yours

Un giorno, dall'alba alla notte, nella vita di undici ragazze e un ragazzo, di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, studenti dello stesso liceo di un paese della Pianura Padana. I loro gesti, pensieri, aspirazioni e preoccupazioni mentre vanno a scuola, osservano la natura, frequentano gli stessi spazi e incrociano, forse gli stessi luoghi, mentre a volte si incrociano e a volte senza conoscersi si sfiorano.

A day, from dawn to night, in the lives of eleven girls and a boy, aged between fourteen and eighteen, students at the same high school in a village on the Po Valley. Their gestures, thoughts, aspirations, and concerns as they go to school, observe nature, frequent the same spaces, and cross, perhaps the same places, while at times they cross paths and at times without knowing each other they brush against each other.

Italia, 2022 IIS Agostino Paradisi - Vignola MO

Topic Relazioni umane Writer Simone Cangelosi Cast and Director Aurora Berselli, Serena Brenta, Nicole Kavazi, Cecilia Zanaroli, Novella Egnoname Galli, Patrizia Di Palma, Ilham Jarmouni, Ouissale Latrach, Beatrice Badiali, Silvia Rinaldi, Alessio Piredda, Mery Cristiano Production IIS Paradisi Duration 7:00

LA POSSIBILITÀ DEL BENE

The possibility of well

In un tempo in cui sembra trionfare il male con l’eccesso di notizie negative che prostrano e immobilizzano in uno stato d’impotenza le coscienze, la storia dei Giusti tra le Nazioni rappresenta una luce nel buio della storia tragica del passato, una finestra di umanità tra le crepe delle maschere di indifferenza del presente, la possibilità del bene oggi. Una possibilità reale se solo le fragilità, che caratterizzano l’uomo di ogni tempo, non diventino un limite all’agire umano, un pretesto di rinuncia alla scelta, ma- unite alla pietà- si trasformino in forza, in risorsa preziosa per riconoscere il bene e perseguirlo con responsabilità.

In a time when evil seems to triumph with the excess of negative news that prostrate and immobilize consciences in a state of impotence, the story of the Righteous among the Nations represents a light in the darkness of the tragic history of the past, a window of humanity between the cracks of the masks of indifference of the present, the possibility of good today. A real possibility if only the frailties, which characterize man of all times, do not become a limit to human action, a pretext for renouncing choice, but - combined with pity - are transformed into strength, a precious resource for recognizing the well and pursue it responsibly.

Italia, 2022 Liceo Statale Alfano I - Salerno Topic Responsabilità Writer Studenti della classe IVB del Liceo Linguistico Film Adaptor Cast Mario Liguori, Nicole Caponigro Director Enrico Francese Production Liceo Alfano I Duration 7:23

MAI PIÙ

Never again

“Solo fango d’inverno e polvere d’estate”. Senza immagini di repertorio quasi solo le parole per raccontare una delle pagina più tristi della nostra storia . Filmato registrato nella Giornata della Memoria il 27/01/2022. Gli studenti interpretano testi di sopravvissuti ai campi di sterminio : Denis Avey - Renate Guttmann - Primo Levi - Goti Bauer .

"Only mud in winter and dust in summer". Without archive images, almost only the words to tell one of the saddest pages of our history. Filmed on Holocaust Remembrance Day on 27/01/2022. Students interpret texts by extermination camp survivors: Denis Avey - Renate Guttmann - Primo Levi - Goti Bauer.

Italia, 2021 IIS Leonardo Da Vinci - Carate Brianza MB Topic Shoah Writer Studenti e Prof. IIS L. da Vinci Cast Elisa Longoni - Elisabetta Ostuni - Andrea Perrone - Giada Incorvaia - Luca Sanfilippo - Martina Risoluto Director Antonio Risoluto Production IIS L. da Vinci Duration 5:29

MALEDETTO PINOCCHIO! Bloody Pinocchio!

Alcuni ragazzi si chiedono se ci siano altri legni magici come quello da cui è stato creato Pinocchio. Non lo sanno ancora, ma la risposta è davvero vicina. Some kids wonders if there are other magic woods like the one from which Pinocchio was created. They don't know it yet, but the answer is really near.

Italia, 2022 Scuola Primaria Aldo Moro - Margaritone Arezzo

Topic DAD Writer Francesco Faralli Cast Alunni III A Anno Scolastico 2021/22 Director Francesco Faralli Production Scuola Primaria Aldo Moro Duration 7:04

MARIA, QUELLA VERA

Mary the real one

Il corto è ispirato a “La canzone di Marinella” di F. De André e alla storia vera di Maria Boccuzzi. Il corto traccia la vita di Marinella (Maria) dalla partenza per Milano fino alla sua morte (volata in cielo su una stella) e si sviluppa tra la canzone di De André, la cronaca e l’immaginazione.

“La canzone di Marinella” è stata l’introduzione a diversi argomenti trattati con gli studenti quali il rapporto tra la cronaca e la canzone d’autore, il fenomeno migratorio dal sud al nord, lo sfruttamento della donna, la violenza sulle donne e le tematiche sociali in Calabria che ancora rappresentano “ferite aperte.

The short is inspired by "The song of Marinella" by F. De André and the true story of Maria Boccuzzi. The short traces the life of Marinella (Maria) from her departure for Milan until her death (flew into the sky on a star) and develops between De André's song, news and imagination.

"The song of Marinella" was the introduction to various topics dealt with with the students such as the relationship between news and songwriting, the migratory phenomenon from south to north, exploitation of women, violence against women and social issues in Calabria that still represent “open wounds.

Italia, 2022 ITS A. Gabriele - Tortora CS Topic Cronaca Storia Writer Aurelio Francesco Cast Alunni dell'Istituto con la partecipazione di Teresa Nuzzo e Giuseppe Limongi Director Alessandro Caroppi Production ITS GabrieleDuration 11:47

Sguardi altrove

Handi Film Festival di Rabat

____________________________

LOIN DU RÉGARD

Lontano dallo sguardo

Un bambino in difficoltà viene aiutato dalla comunità

A child in need is helped by the community

Marocco, 2021 Liceo Mohammed Mansour di Berrechid - Liceo Ouled Hriz di Berrechid - Liceo Général El Khettani di Berrechid - Liceo Imam Malik di Berrechid Writer and Direction Realizzazione collegiale degli studenti Production Associazione OVCI la Nostra Famiglia, Rete nNazionale RBC, Casa Lahaina, Accademia Regionale dell’educazione e la formazione di Casablanca Duration 6:29

KHALFA AL ALWANE

Dietro i colori

Una ragazza presa in giro a scuola, trova beneficio in un'attività particolare

A girl teased at school finds benefit in a particular activity

Writer

Marocco, 2021 Liceo Homan Fetwaki di Rabat Realizzazione collegiale degli studenti Director Lamiaa Oussibrahim Production Associazione OVCI la Nostra Famiglia, Duration 4:31

ABLE

Capace

Un giovane studente ce la mette tutta per superare le sue difficoltà scolastiche

A young student tries hard to overcome his academic difficulties

Writer Realizzazione collegiale degli studenti di cinema e teatro “Purposeful image” Director Bouchra Ravi Production Associazione OVCI la Nostra Famiglia, Rete nNazionale RBC, Casa Lahaina, Accademia Regionale dell’educazione e la formazione di Rabat Duration 5:54

Marocco, 2022 Liceo Abdelkarim Khattabi di Tiflet

SECONDE CHANCE

Seconda possibilità

Una bambina non perde la speranza di poter tornare a scuola

A little girl does not lose hope of being able to go back to school

Duration 7:00

Marocco, 2021 Liceo Kacem Amine di Sidi Slimane Writer Realizzazione collegiale degli studenti Director Bouchra Ravi Production Liceo Kacem Amine di Sidi Slimane,

Sguardi altrove

Pubblicità Progresso

____________________________

HAI MAI PROVATO AD ASCOLTARTI?

Have you ever tried to listen to yourself?

Pubblicità Progresso scende in campo assieme a Different, communication company associata a UNA – Aziende della Comunicazione Unite, per sensibilizzare il pubblico sul tema della psoriasi e per porre l’attenzione sull’errore in cui tutti incappiamo da sempre nel considerarla semplicemente come una patologia cutanea. Da questo insight nasce la campagna di Pubblicità Progresso “Hai mai provato ad ascoltarti?”, realizzata con il supporto di Novartis. Il focus si sposta così naturalmente dalla pelle al corpo nella sua interezza e dall’estetica all’ascolto dei segnali che sa darci. Un’esecuzione inattesa per allargare la consapevolezza dei sintomi della malattia psoriasica e invitare ad approfondire il tema con un esperto, nei centri specializzati nel suo trattamento.

Pubblicità Progresso takes the field together with Different, a communication company associated with UNA - United Communication Companies, to raise public awareness on the topic of psoriasis and to draw attention to the mistake we have always stumbled upon in considering it simply as a skin disease . From this insight was born the Pubblicità Progresso campaign "Have you ever tried to listen to yourself?", created with the support of Novartis. The focus thus naturally shifts from the skin to the body in its entirety and from aesthetics to listening to the signals it can give us. An unexpected execution to broaden awareness of the symptoms of psoriatic disease and invite you to deepen the theme with an expert, in centers specialized in its treatment.

Italia, 2022 Pubblicità Progresso

Chief Creative Officer Francesco Guerrera, Account Director Andrea Casneda, Executive Creative Director Simone Cristiani, Account Manager Valentina Pirali, Junior Copywriter Maria De Filippis, Junior Art Director Marzia Albanese, Production Manager Giorgia Favaretto, Production Assistant Diego Donetto, Photographer Dejan Lakic, Motion Graphics Designer Iris Marconi

SMETTI DI POSTICIPARE

Stop postpone

Quando si tratta di diagnosticare un melanoma, la prevenzione è tutto. Per questo una diagnosi precoce, attraverso lo screening dei nei, è fondamentale. Da questo insight nasce la campagna di Pubblicità Progresso “Smetti di posticipare”, realizzata con il supporto di Novartis e prodotta da YAM112003. La prevenzione rimane il primo strumento per ridurre la probabilità di sviluppare un melanoma. Nel video della campagna vediamo un ragazzo rimandare costantemente la sveglia sul suo smartphone durante il corso di una giornata. Ogni volta c’è una scusa o un pretesto per procrastinare e non prendere mai in mano la situazione. Lo smartphone diventa una metafora visiva: ad ogni sveglia rimandata corrispondono altrettanti promemoria, che raccontano tutte le scuse che si frappongono tra un paziente e una diagnosi di melanoma tempestiva. When it comes to diagnosing melanoma, prevention is everything. For this reason an early diagnosis, through the screening of moles, is essential. From this insight, the "Smetti di spostire" advertising campaign was born, created with the support of Novartis and produced by YAM112003. Prevention remains the first tool to reduce the probability of developing melanoma. In the campaign video we see a boy constantly snoozing his smartphone alarm over the course of a day. Every time there is an excuse or a pretext to procrastinate and never take matters into your own hands. The smartphone becomes a visual metaphor: each alarm clock postponed corresponds to the same number of reminders, which tell all the excuses that stand between a patient and a timely diagnosis of melanoma. with an

Italia, 2021 Pubblicità Progresso

Direzione Creativa Michela Lillo e Antonietta Viscione, Production Company YAM112003, Regia Nicola Schito, Direttore Fotografia Dario Scommegna, Assistente alla regia Francesco Tanzi, Cast Erica Del Bianco, Daniele Pennati, Producer Sara Benvenuto, Production Manager Komlan Ahianvi, Set designer Guelfa Rugarli, Stylist Valentina Salerno, Make-up Artist Fabio Albieri, Attrezzista Marco Pagallo, Colorist Diego La Rosa, Editing Matteo Galimberti, Original Music and Sound Design Matteo Parolini

#PRIMOPASSO #friststep

Campagna Coesione Sociale. Facciamo tutti un passo verso gli altri per ridurre le distanze sociali in questa fase storica così drammatica per la nostra società. Pubblicità Progresso è sempre stata al servizio della crescita civile e della coesione sociale del nostro Paese con campagne media che sono entrate nel cuore degli italiani. Serve fiducia per la coesione sociale, dice il Capo dello Stato. Le relazioni basate sulla logica del dono sono formidabili vettori di fiducia. La nostra campagna punta, perciò, a contrastare la caduta dei sentimenti più solidali promuovendo, con un tono di voce delicato, comportamenti ispirati alla solidarietà ed alla fratellanza.

Social Cohesion Campaign. Let's all take a step towards others to reduce social distances in this historical phase so dramatic for our society. Pubblicità Progresso has always been at the service of the civil growth and social cohesion of our country with media campaigns that have entered the hearts of Italians. Trust is needed for social cohesion, says the Head of State. Relationships based on gift logic are formidable vectors of trust. Our campaign therefore aims to contrast the fall of the most supportive feelings by promoting, with a delicate tone of voice, behaviors inspired by solidarity and brotherhood.

Italia, 2020 Pubblicità Progresso

Agenzia Creativa The Big Now/Mcgarrybowen (Dentsu), Copywriter Senior Andrea Piovesana, Copywriter Michela Lillo, Pietro Veneroni, Digital Art & Motion Designer Antonietta Viscione, Art Director Nadia Charif, Social Media specialist Chiara Miceli, Regia William9 DOP Emanuele Mestriner, AD Elena Cavalieri, Executive Producer Alessandra Scirano, Direttore di Produzione Stefano Belli, Producer Elisabetta Sciannelli, Assistente di Produzione Tommaso Vittozzi, Service Videodesign, Assistente Operatore Milos Matteo Rimini, Aiuto Operatore Giulia Pavanati, Key Grip Filippo Negrello, Gaffer Giulio Aspettati, MUA Angela Mandaglio, Stylist Valentina Carcupino, Assistente Stylist Giordana Lisco, Scenografia Chiara Marazzi, Runner The Facilityman, Preposto Covid Alessandro Sala, Casting Evimedia, Attori Rita Barbaro, Thomas Barlocco, Concetta Boscarelli, Mattia Cervasato, Alessandro Chieregato, Laura Domenicali, Andrea Giuliani, Awa Nogobesse, Francesca Pellegrini, Francesco Quagliara, Musica Leo Einaudi, Voice Over Massimo Braccialarghe, Ringraziamenti speciali Ristorante Fuorimano, Per la creazione del nuovo logo Piqus.it Lorenzo Garofalo

Sguardi altrove

La parola ai Bambini

____________________________

NULLA DI SBAGLIATO

Nothing wrong

Durante la pandemia a trecento studentesse e studenti di prima media vengono affidati dei diari, attraverso i quali raccontare il senso dello scorrere del Tempo. Ad alcuni di loro viene consegnata una piccola videocamera, per continuare a raccontarsi tra le mura domestiche, dove lo spazio individuale rimane quello di una cameretta inaccessibile al mondo degli adulti. I loro tormenti, confessioni e sogni divengono tappe di un viaggio, a cui si alternano le riflessioni dei compagni in aula e le piccole grandi avventure di una vita quotidiana scandita dall’isolamento. Un racconto corale di una generazione sospesa tra l’infanzia, abbandonata troppo in fretta, e un’età adulta sempre più incerta.

During the pandemic, three hundred sixth grade students are entrusted with diaries, through which to tell the sense of the passage of time. Some of them are given a small video camera, to continue talking about themselves within the home, where the individual space remains that of a bedroom inaccessible to the world of adults. Their torments, confessions and dreams become stages of a journey, which alternate with the reflections of classmates and the little big adventures of a daily life marked by isolation. A choral tale of a generation suspended between childhood, abandoned too quickly, and an increasingly uncertain adulthood.

Italia, 2021 Director Davide Barletti, Gabriele Gianni Montaggio Mattia Sorzano Sound design Giuseppe D’Amato e Andrea Gramigna Mix Federico Tummolo Musica Mario Salvuccie Alessandro Linzitto Assistente al montaggio Giulia Epifani Production Cinemovel Fundation in associazione con CIAI e Con i Bambini Durata 1:15:00

DAVIDE BARLETTI

Fondatore dei Fluid Video Crew, ha all'attivo oltre trenta film tra documentari, cortometraggi e lungometraggi di finzione. I documentari Shquiperia - Albania, I fantasisti - Le vere storie del calcio Napoli e il cortometraggio Gli ultracorpi della porta accanto, si aggiudicano importanti riconoscimenti in numerosi Festival. Nel 2003, il lungometraggio Italian Sud Est viene selezionato alla Mostra di Venezia nella sezione Nuovi Territori. Nel 2008 esce il lungometraggio Fine pena mai, film di cui firma la regia e la sceneggiatura insieme a Lorenzo Conte. Nel 2015 dirige insieme a Jacopo Quadri il documentario su Eugenio Barba Il paese dove gli alberi volano, presentato alle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia. Due anni dopo firma insieme a Lorenzo Conte La guerra dei cafoni.

Founder of the Fluid Video Crew, he has over thirty films to his credit, including documentaries, shorts and fictional features. The documentaries Shquiperia - Albania, I fantasisti - The true stories of Naples football and the short film The body snatchers next door, won important awards in numerous festivals. In 2003, the feature film Italian Sud Est was selected at the Venice Film Festival in the New Territories section. In 2008, the feature film Fine pena mai was released, a film for which he directed and wrote the screenplay together with Lorenzo Conte. In 2015, together with Jacopo Quadri, he directed the documentary about Eugenio Barba The village where trees fly, presented in the Giornate degli Autori of the Venice Film Festival. Two years later, he co-signed with Lorenzo Conte La Guerra dei Cafoni.

Gabriele Gianni è regista e sceneggiatore. Nel 2010 ha diretto il documentario Olen Italiano: Color Correction, ha curato la fotografia il montaggio ed è art director di Non c’era Nessuna Signora a quel Tavolo. Il Cinema di Cecilia Mangini, nel 2011 ha curato il progetto grafico del documentario Piero Guccione verso l’Infinito. Nel 2022 ha ideato Reality? per la Fondazione Carla Fendi, in occasione della 65esima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Sempre nel 2022 ha curato la regia, il soggetto e la sceneggiatura, con Davide Barletti, del documentario Nulla di Sbagliato.

Gabriele Gianni is a director and screenwriter. In 2010 he directed the documentary Olen Italiano: Color Correction, took care of the photography and editing and is the art director of There was no Lady at that Table. Cecilia Mangini's Cinema, in 2011 oversaw the graphic design of the documentary Piero Guccione verso l'Infinito. In 2022 he created Reality? for the Carla Fendi Foundation, on the occasion of the 65th edition of the Festival dei Due Mondi in Spoleto. Also in 2022 he directed the story, the story and the screenplay, with Davide Barletti, of the documentary Nulla di Sbagliato.

GABRIELE GIANNI

Sguardi altrove

Cyberbullismo

____________________________

IL VOLTO NASCOSTO DEL CYBERBULLISMO

The hidden face of cyberbullyng

Il video vede la rappresentazione di quattro diversi cubi, metaforicamente alludenti a quattro differenti camere da letto. Difatti, prendendo visione dell’estratto, si può entrare all’interno della camera da letto di un adolescente, di una moglie, di una bambina e di un “Cyberbullo”. Quest’ultimo, rappresentato senza volto e contornato dal disordine di fili elettrici e da un buio terrificante, inoltra, con soddisfazione e compiacimento, messaggi diffamatori e svilenti agli altri protagonisti, diventati le sue vittime e diventati i bullizzati della vicenda. Il video, inoltre, è terapeuticamente impreziosito dalla spiegazione psicologica offerta da Giovanni Martinotti, Psichiatra romano e da Martina Olcese, Psicologa genovese.

The video sees the representation of four different cubes, metaphorically alluding to four different bedrooms. In fact, by viewing the extract, one can enter the bedroom of a teenager, a wife, a child and a "Cyberbully". The latter, represented without a face and surrounded by the mess of electric wires and a terrifying darkness, forwards, with satisfaction and satisfaction, defamatory and demeaning messages to the other protagonists, who have become his victims and bullied in the story. Furthermore, the video is therapeutically enhanced by the psychological explanation offered by Giovanni Martinotti, a Roman psychiatrist and by Martina Olcese, a Genoese psychologist.

Italia, 2022

Director Christian Olcese, Filippo Costagnola Cast Christian Olcese, Simone Sabatino, Anna Ferraris, Vera Borniotto, Christian Zecca, Gloria Aura Bartolini Testimonial Giovanni Storti, Fabio Quagliarella, Anna Pettone, Gloria Aura Bartolini, Wilkfried Kannon Durata 7:35

Nasce a Genova il 10/08/1995. Nel 2019 pubblica il suo primo libro, intitolato Venticinque. Nel 2021 è il primo poeta della collana poetica Isole, edita da Dantebus. A metà luglio 2022, è uscita la sua prima opera poetica, intitolata L’età della Resa, edita da Fermenti Editrice di Velio Carratoni. L’ opera, tradotta in arabo e distribuita in tutti i paesi arabi dal professor di lingua Reddad Cherrati, ha vinto il primo premio internazionale di poesia edita del concorso letterario "Il canto di Dafne". I suoi lavori cinematografici sono Respiro di Superba, cortometraggio realizzato per omaggiare la sua città, Genova. Lettera a Faber, cortometraggio realizzato con l’attore, comico Maurizio Lastrico, volto a commemorare De Andrè nel giorno della sua morte con il quale ha vinto il premio di miglior cortometraggio al festival cinematografico Milan Gold Awards, la menzione d’onore al festival parigino Paris Film Awards, e semifinalista al festival internazionale Lonely Wolf International Film Festival con sede negli Stati Uniti d’America.

CHRISTIAN OLCESE

Born in Genoa on 10/08/1995. In 2019 he published his first book, entitled Venticinque. In 2021 he is the first poet of the Islands poetic necklace, edited by Dantebus. In mid-July 2022, his first poetic work was released, entitled The Age of Surrender, published by Fermenti Editrice di Velio Carratoni. The work, translated into Arabic and distributed in all Arab countries by language professor Reddad Cherrati, won the first international prize for published poetry in the "Il canto di Dafne" literary competition. His cinematographic works are Respiro di Superba, a short film made to pay homage to his city, Genoa. Letter to Faber, short film made with the actor and comedian Maurizio Lastrico, aimed at commemorating De Andrè on the day of his death with which he won the best short film award at the Milan Gold Awards film festival, the honorable mention at the Parisian festival Paris Film Awards, and semi-finalist at the Lonely Wolf International Film Festival based in the United States of America.

Sguardi altrove

Young vision

____________________________

CHANCE CHANGE

Writer Ivana Esposito

Animation Ivana Esposito

Director Ivana Esposito

Editor Ivana Esposito

Effects Rosa Accardo

Production manager Resli

Tale

Duration 2:40

Chance Change ha l’obiettivo di sensibilizzare e raccontare come Madre Natura ha donato tanto a noi esseri umani ma, nonostante ciò, non abbiamo saputo amarla. Non abbiamo avuto cura di lei nel modo giusto e, con la nostra supremazia abbiamo distrutto gran parte della sua creazione. Premesso questo, lei è pronta ad offrirci una possibilità affinchè noi, curiosi come bambini, scopriamo che invece di manipolarla possiamo custodirla e proteggerla compiendo buone azioni nei suoi confronti. Chance Change aims to raise awareness and tell how Mother Nature has given so much to Mankind, but, despite that, we have not known how to love her. We didn’t care for her in the right way, and with our supremacy, we destroyed much of her creation. Given this, she is ready to offer us a chance so that we, curious as children, discover that instead of manipulating her we can guard and protect her by doing good deeds to her.

IVANA ESPOSITO

Nata a Napoli il 16/08/1999. È una scrittrice, illustratrice, animatrice e Graphic Designer. Laureata in Design della Comunicazione e attualmente studentessa di cinema di animazione presso l’Accademia Belle Arti di Napoli. Ha realizzato una serie di progetti audiovisivi per la Escuela Superior de Diseño Región de Murcia in Spagna e per alcuni concorsi internazionali. L’ambizione e la motivazione sono i suoi aspetti più importanti. Le piace diffondere messaggi positivi e speranzosi alle persone attraverso l’uso di particolarità creativa, semplicità e leggerezza.

Born in Naples on 16/08/1999. She is a writer, illustrator, animator and Graphic Designer. Graduated in Communication Design and currently student of animation cinema at the Academy of Fine Arts in Naples. She has carried out a series of audiovisual projects for the Escuela Superior de Diseño Región de Murcia in Spain and for some international competitions. Ambition and motivation are her most important aspects. She likes to spread positive and hopeful messages to people through the use of creative particularity, simplicity and lightness.

IN SENO AL CAOS

Una donna un giorno si sveglia e scopre che il suo corpo ha qualcosa che non va, il suo nemico è dentro di lei, fa parte di lei. Il seno diventa il centro del caos che inevitabilmente cambierà la sua vita. Il tu- more al seno colpisce una donna su 9 e lei è una di quelle. Una donna un giorno si sveglia, e inizia a fare i conti con le sue debolezze, con la paura, con il buio. Tutto ciò che conosceva cambia, lacrime cadono sul suo volto, così come i capelli che volano danzando col vento. Un turbinio di emozioni le esplode dentro, il tempo passa e con lui anche la sua malattia.

One day a woman wakes up and discovers that something is wrong with her body, her enemy is inside her, he is part of her. Her breasts become the center of the chaos that will inevitably change her life. Breast cancer affects one in nine women and she is one of them. A woman wakes up one day, and she begins to deal with her weaknesses, with fear, with the dark. Everything she knew changes, tears fall on her face, as well as her hair flying dancing with the wind. A whirlwind of emotions explodes inside her, time passes and with it her illness too.

Fiamma Olivieri nasce in un piccolo paese vesuviano il 16/06/1999. Cresciuta in una famiglia di artisti, instaura uno stretto rapporto con l’arte. Influenzata da questo mondo, decide d’intraprendere gli studi preso l’Accademia di Belle Arti di Napoli laureandosi in Design della Comunicazione. Per lei l’arte è un qualcosa di fisiologico e naturale, un pò come camminare o respirare.

Fiamma Olivieri was born in a small Vesuvian town on 16/06/1999. Raised in a family of artists, she establishes a close relationship with art. Influenced by this world, she decides to pursue her studies at the Academy of Fine Arts in Naples, graduating in Communication Design. For her, art is something physiological and natural, a bit like walking or breathing.

FIAMMA OLIVIERI

TUTTO È PIÙ SEMPLICE CON UN LIBRO

Una sbirciatina sul libro… e da quel momento cominciarono a parlare di quello che sembra il loro libro preferito.

One peek at the book… and from that moment on they started talking about what appears to be their favorite book.

ROSA ACCARDO

Rosa Accardo è nata il 20 giugno 1998 ad Avellino, Italia. Studentessa appassionata di recitazione e cinematografia è laureata in Design della Comunicazione presso l'Accademia delle Belle Arti di Napoli nel 2022. Attualmente ha intrapreso il percorso di specialistica in Comunicazione Pubblica e d'Impresa per approfondire il mondo della grafica e nuove tecnologie di comunicazione visiva.

Rosa Accardo was born on June 20, 1998 in Avellino, Italy. She graduated in Communication Design at the Academy of Fine Arts in Naples in 2022. Currently he has taken the path of specialization in Public Communication and Enterprise to deepen the world of graphics and new visual communication technologies.