Page 31

MUSICA

Fondata nel 1873 a Lugano, BSI SA è la banca più antica del Canton Ticino. Dal 1998 è interamente controllata dal Gruppo Assicurazioni Generali. Presente sui principali mercati finanziari internazionali, il Gruppo BSI è specializzato nella gestione patrimoniale e nei servizi destinati alla clientela privata e istituzionale. Possiede sette succursali in Svizzera. BSI svolge un ruolo di promotrice nel campo della musica classica, integrando questa attività nella sua politica di comunicazione, caratterizzata dalla creazione di legami personalizzati e dalla condivisione di passioni comuni con i clienti. BSI è attiva anche nel mecenatismo musicale, in quanto mette a disposizione degli artisti strumenti musicali di valore. Ad esempio, recentemente ha acquistato il violino Guarneri del Gesù, 1737, ex Panette, per Renaud Capuçon.

Saperne di più sull’IMPEGNO musicale di BSI

unico tra maestro e allievo. Inoltre BSI sostiene finanziariamente dal 2004 la formazione e lo sviluppo artistico di giovani musicisti che si distinguono per il loro talento all’interno del programma BSI Talent Programme (Borse di studio per giovani talenti). Un comitato composto da musicisti internazionali è stato incaricato di selezionare i candidati. I borsisti partecipano inoltre agli eventi musicali organizzati da BSI. Attualmente, i giovani che beneficiano di una borsa BSI sono i violinisti Jonian Ilias Kadesha (1992), Laura Zarina (1987) e Lia Petrova (1990), e i pianisti Khatia Buniatishvili (1987) e Denis Kojoukhine (1986). PROGETTO MARTHA ARGERICH Nel 2002 BSI ha promosso e sostenuto la nascita del Progetto Martha Argerich a Lugano, una manifestazione imperniata sul carisma della celebre

pianista argentina. Una ricca costellazione di artisti si ritrova a fianco di Martha Argerich, per una ventina di giorni, allo scopo di preparare e presentare una serie di concerti da camera, sinfonici e recital, talvolta inediti. Nel contesto della manifestazione si sono esibiti numerosi artisti di grande fama, come Mikhaïl Pletnev, Misha Maisky, Piotr Anderszewski, Renaud e Gautier Capuçon, Lylia Zilberstein, Nicholas Angelich, Gabriela Montero, Ivry Gitlis, Jorge Bosso, Alexander Rabinovitch-Barakosky, Diego Fasolis e Alexander Vedernikov, alcuni dei quali, fedelissimi al Progetto, ritornano a ogni edizione. La trasmissione da parte delle radio europee dei concerti registrati nell’ambito del Progetto Martha Argerich, che sono anche distribuiti dalla casa discografica EMI, nonché le nomine ai Grammy Awards, testimoniano la qualità musicale e culturale del Progetto. La settima edizione del Progetto Martha Argerich si

terrà come di consueto a Lugano dal 9 al 28 giugno 2008. Due direttori di spicco faranno quest’anno la loro comparsa nella rassegna. Al Palazzo dei Congressi il 14 giugno Mikhail Pletnev sarà sul podio dell’Orchestra della Svizzera italiana per accompagnare alcuni solisti (la violinista Dora Schwarzberg, il pianista Vladimir Sverdlov) e soprattutto Martha Argerich e Alexander Mogilewsky nella “Fantasia Elvetica” su temi popolari svizzeri per due pianoforti da lui stesso composta. Charles Dutoit chiuderà il festival il 28 giugno accompagnando la protagonista nel “Concerto n. 3” di Prokof’ev, Renaud Capuçon nel “Concerto n. 1” di Bartók, Nicholas Angelich nel “Concerto in sol” di Ravel e Geza Hosszu-Legocky nella “Havanaise” di Saint-Saëns.

around the personality of the great Argentine pianist. A glittering constellation of musicians gather alongside Martha Argerich for almost twenty days to rehearse and present a series of concerts of chamber music, symphonies and recitals, including some that have never been heard before. Many famous musicians have performed at the Progetto Martha Argerich, including Mikhaïl Pletnev, Mischa Maisky, Piotr Anderszewski, Renaud and Gautier Capuçon, Lylia Zilberstein, Nicholas Angelich, Gabriela Montero, Ivry Gitlis, Jorge Bosso, Alexander Rabinovitch-Barakosky, Diego Fasolis and Alexander Vedernikov. Concerts recorded at the Progetto Martha Argerich have been broadcast by European radio stations, released by EMI and nominated for Grammy Awards, providing confirmation of the Project’s musical quality and cultural resonance.

Da sinistra, Renaud Capuçon (© Alix Laveau) Palazzo Riva e Palazzo BSI (© Carlo Simonetti) e Martha Argerich (© Alix Laveau)

PROMOZIONE DI GIOVANI TALENTI BSI Monaco Music Masters nasce nel 2006 dalla collaborazione tra BSI e l’Académie de Musique Fondation Prince Rainier III. Questa iniziativa offre l’opportunità ai giovani talenti del Principato di Monaco, ma anche ai giovani borsisti dei grandi conservatori stranieri, di beneficiare dei consigli dei più celebri maestri nell’ambito di sessioni esclusive. Si tratta di due incontri l’anno, della durata di tre giorni ciascuno, che vedono la partecipazione eccezionale del violinista Renaud Capuçon. A partire dal 2008, a cadenza biennale, si terrà un seminario internazionale di perfezionamento in quattro discipline musicali della durata di una settimana. Queste master classes permettono l’instaurazione di un clima di lavoro

More about BSI commitment to music Founded in 1873 in Lugano, Switzerland, BSI SA is the oldest bank in the Italian-speaking Swiss canton. In 1998 the Generali Insurance Group assumed 100% control of the bank. The BSI Group specialises in asset management and services for private and institutional clients, and is present on all the main international financial markets. It has seven branches in Switzerland. BSI also organises classical music events as part of its communications strategy, which is centred on forging personal links and engaging in cultural and leisure pursuits with clients. BSI’s musical sponsorship also

60

extends to the provision of prestigious and extremely valuable instruments. An example of this is the Guarneri del Gesù violin, 1737, ex Panette, which BSI recently acquired for Renaud Capuçon. PROMOTION OF YOUNG TALENT The BSI Monaco Music Masters Project, a collaboration between BSI and the Académie de Musique Fondation Prince Rainier III, was launched in 2006. This project enables talented young musicians from Monaco and young scholarship-holders from other big overseas conservatories to benefit from the advice of the great masters in exclusive sessions. It is about two three-day sessions led by the great violinist, Renaud Capuçon. From 2008, a week-long international masterclass in four musical disciplines will be held every two years. These masterclasses will foster a unique working relationship between master and pupil. Since 2004, BSI has been financially supporting the training and artistic development of young musicians who have shown particular talent through the BSI Talent Programme (Scholarship for young talent). A committee of international musicians is responsible for selecting the candidates. The scholarship-holders are given also the opportunity to take part in musical events organised by BSI. The young musicians currently holding a BSI scholarship are: violinists Jonian Ilias Kadesha (1992), Laura Zarina (1987) and Lia Petrova (1990), and pianists Khatia Buniatishvili (1987) and Denis Kojoukhine (1986). PROGETTO MARTHA ARGERICH In 2002, BSI sponsored the launch in Lugano of the Progetto Martha Argerich, an initiative revolving

The seventh edition of the Progetto Martha Argerich will take place in Lugano from 9 to 28 June 2008. Two conductors now much in view will participate in this year’s series. Mikhail Pletnev will appear on the podium of the Orchestra della Svizzera Italiana at the Palazzo dei Congressi on 14 June to accompany several soloists: the violinist Dora Schwarzberg, the pianist Vladimir Sverdlov and, above all, Martha Argerich and Alexander Mogilewsky, who will play the two-piano piece Fantasia Elvetica on Swiss Folk Themes, composed by Pletnev himself. Charles Dutoit will close the festival on 28 June, accompanying our protagonist in Prokof’ev’s Third Piano Concerto, Renaud Capuçon in Bartók’s First Violin Concerto, Nicholas Angelich in Ravel’s Piano Concerto in G and Géza Hosszu-Legocky in SaintSaëns’s Havanaise.

Left to right, Renaud Capuçon, Riva Building and BSI Building and Martha Argerich

INFO Per ulteriori informazioni: For further information: www.bsi.ch/BSI-Moments www.bsi.ch/MarthaArgerich 61

Magic Lake summer 2008  

Magic Lake #10

Advertisement