Page 1

PROGETTOLU.ME. Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

made in ITALY

Un anno Insieme 1

PIÙ FAMIGLIA

INIZIATIVE PER LE SCUOLE

LU.ME. IN CRESCITA

Scopri le nuove convenzioni sportive

MECCANICAinMENTE e LU.ME. in consegna

Tante nuove iniziative per i prossimi mesi


2

Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

i


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Calcio, basket e metalmeccanici insieme

3

Il nuovo anno è iniziato con grandi novità in campo sportivo: Arcanthea Pallacanestro Lucca e A.s. Lucchese Libertas sono diventate partner del nostro Progetto. Queste due importanti realtà sportive locali hanno aderito con entusiasmo al pacchetto convenzioni “Più Famiglia”: infatti, dal mese di gennaio, i dipendenti e familiari LU.ME. possono accedere allo stadio e al palazzetto con lo sconto. Esibendo alla cassa la LU.ME. card, avrai diritto a due ingressi al prezzo scontato per le partite interne di entrambe le squadre una bella idea per passare un pomeriggio di sport tutti insieme! Gli appassionati di basket avranno due biglietti a 5 euro l’uno, mentre solitamente il costo è di 12 euro per l’uomo, 10 per la donna e 6 per gli Under 24. Rimangono invariate le gratuità per gli Under 14 e gli

Over 70. Per i tifosi di calcio il costo dei due tagliandi sarà di 5 euro ciascuno con ingresso in tribuna laterale dove di norma il costo del biglietto è di 15 euro per quello intero e di 12 euro per il ridotto a cui hanno diritto le donne, gli Under 23 e gli Over 65. Anche in questo caso, rimane la gratuità per gli Under 14.

Sul sito www.luccametalmeccanica.it e su www.facebook.com/luccametalmeccanica trovate il calendario aggiornato con le prossime partite. E ora... tutti a fare il tifo per le squadre del nostro territorio!


Happy birthday LU.ME.! Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Il Progetto compie un anno 10 aziende metalmeccaniche coinvolte, quasi 3.000 dipendenti, 20 convenzioni attive e tante iniziative per favorire lo sviluppo del territorio: questo è il bilancio del primo anno di attività del Progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio che ha preso ufficialmente vita un anno fa, il 15 marzo 2013. Come ben sapete, LU.ME. è nato dalla volontà di dieci tra le più importanti realtà lavorative della Lucchesia che condividono uno spirito comune: fare sistema, ideare, progettare e attuare numerose attività che siano di concreta utilità ed efficacia per tutti i cittadini della provincia.

Un anno dopo possiamo vantare oltre 100 iniziative organizzate, 1.000 studenti coinvolti nelle giornate di formazione per scuole medie e superiori, 50 furgoncini pieni di carta per uso quotidiano donata a scuole e associazioni, la card “Più Famiglia” riservata a dipendenti e familiari che contiene 20 convenzioni dedicate ai dipendenti e ai loro familiari per un totale di 900 € di risparmio annuo per le famiglie LU.ME. Spegniamo la prima candelina di questo Progetto che è stato un successo: aziende, lavoratori, cittadini e studenti fianco a fianco per un obiettivo condiviso. Fare impresa è anche e soprattutto impegnarsi insieme: tanti risultati sono stati raggiunti e nel 2014 vogliamo continuare ad operare per il benessere del nostro territorio. Il primo anno, come tutti i primi compleanni, anche quello di LU.ME. è un traguardo importante che deve essere festeggiato. Vogliamo che la grande soddisfazione per i risultati ottenuti sia condivisa e ricordata.

4


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

LU.ME. In consegna

MECCANICAinMENTE, Le aziende tornano in aula

5

Il 2014 è stato fin da subito un anno molto intenso anche dal punto di vista della formazione: infatti, da febbraio le aziende del Progetto LU.ME. sono tornate tra gessi e lavagne con gli incontri di MECCANICAinMENTE, iniziativa per gli studenti che è partita nel 2013 con l’obiettivo di ridurre la distanza tra il mondo della scuola e quello dell’impresa. Formula vincente non si cambia: i tecnici e i dipendenti di LU.ME. sono andati nelle Scuole Medie per parlare ai nostri ragazzi di orientamento e di cultura d’impresa metalmeccanica. Gli studenti hanno dimostrato interesse e voglia di partecipare a MECCANICAinMENTE, ponendo tante domande sulle imprese e sul lavoro in azienda. Le scuole del territorio

coinvolte durante questo mese sono state la Scuola Media “Giorgio Gaber” di Lido di Camaiore, la Scuola Media “Buonarroti” di Ponte a Moriano, la Scuola Media “Carducci” di Lucca e la Scuola Media “Ungaretti” di Altopascio, a cui nei prossimi mesi se ne aggiungeranno sicuramente altre.


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Le iniziative dei prossimi mesi

6

LU.ME. ha pensato a tante nuove iniziative per tutti, grandi e piccini, che verranno realizzate a partire dal mese di marzo. E queste sono solo una parte... Campionato di Giornalismo La Nazione È partita l’edizione 2014 del Campionato di Giornalismo organizzato dal quotidiano La Nazione, rivolta alle scuole media di Lucca, Mediavalle e Garfagnana. Come lo scorso anno, un premio speciale sarà assegnato a chi svilupperà i migliori articoli sul tema delle aziende metalmeccaniche del territorio. Le dieci aziende di LU.ME. apriranno con entusiasmo le porte agli studenti che vorranno intervistare imprenditori e dipendenti e vedere dall’interno la vita aziendale. I giovani cronisti potranno scegliere se scrivere un articolo sui valori, gli obiettivi e le iniziative del Progetto LU.ME. o su una delle singole imprese che fanno parte del Progetto. LU.ME. Photo Contest Il primo concorso fotografico organizzato dal Progetto LU.ME. sarà dedicato a tutti i dipendenti, che potranno partecipare in 3 categorie a seconda dell’esperienza e della passione! L’obiettivo è quello di interpretare con le immagini la tecnologia aziendale, il mondo metalmeccanico, l’universo LU.ME. attraverso gli occhi dei dipendenti e di chi ne fa parte in prima persona. Le immagini più belle saranno allestite in una mostra temporanea. Tutte le informazioni sul regolamento e sulla durata saranno pubblicate sul sito www.luccametalmeccanica.it, sulla Pagina Facebook luccametalmeccanica. Half Marathon (4 maggio) Il Progetto LU.M.E sostiene lo sport. Rinnoviamo la partnership con Lucca Marathon e quest’anno i più sportivi potranno cimentarsi nella Lucca Half Marathon, una corsa competitiva di eccellenza sulla distanza di 21 km che si svolgerà a primavera dentro la cerchia delle mura urbane. I dipendenti LU.ME. potranno iscriversi a costo agevolato e riceveranno in regalo la canottiera personalizzata. Abbiamo anche deciso di riproporre il Trofeo LU.ME. che, come per la maratona, verrà devoluto in beneficenza. E adesso, mettete le scarpe da running e iniziate ad allenarvi...


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Fapim compie 40 ANNI

7

Il 2014 è un anno importante per la Fapim di Altopascio, perché è l’anno in cui l’azienda festeggia i 40 anni di attività. Saranno diversi i momenti celebrativi, da aprile a luglio, che coinvolgeranno non solo i 500 dipendenti e le loro famiglie, ma anche in alcuni casi la cittadinanza. Il filo conduttore di questa lunga festa si dipanerà tra passato e presente, dalle origini, al legame con il territorio, con uno sguardo al futuro, perché Fapim ha voglia di crescere ancora. Si parte sabato 5 aprile con una giornata a porte aperte nei due stabilimenti di Altopascio e Spianate, in cui si terrà la “Prima estemporanea di pittura, fotografia e scultura FAPIM”, affiancata da una “estemporanea

libera” per bambini. Negli eventi successivi ci sarà anche spazio per la solidarietà, con una serata musicale a favore dell’ospedale pediatrico Meyer, culminando a metà luglio con l’inaugurazione di una mostra su quarant’anni di tecnologia, qualità e passione, che hanno fatto di Fapim un marchio famoso nel mondo.

Fondo interno di solidarietà “Nicola Balbo” - Fosber Un’iniziativa congiunta tra l’Ufficio Risorse Umane e RSU Fosber ha dato vita nel 2004 ad un progetto benefico, il “Conto donazioni dipendenti Fosber”, con lo scopo di creare un fondo aziendale da destinare ad enti, associazioni, organizzazioni che svolgono attività non lucrative in ambito sociale e umanitario. Da marzo 2006 il Fondo è stato intitolato a Nicola Balbo, un giovane dipendente che perse la vita in un grave incidente mentre si recava a lavoro. I colleghi, la Direzione aziendale Fosber e le rappresentanze sindacali, in accordo con la famiglia del ragazzo, hanno voluto ricordare Nicola in modo più tangibile e duraturo donando a suo nome almeno un’ora di retribuzione a favore del reparto pediatrico dell’Ospedale di Lucca per l’acquisto di un ventilatore polmonare. A partire dal 2004, sono circa € 100.000 i fondi raccolti ed elargiti dal Fondo interno di solidarietà “Nicola Balbo”, gran parte dei quali destinati ad enti ed associazioni presenti nella Provincia di Lucca: la donazione più recente è stata effettuata a favore della Croce Verde di Viareggio per un’intera fornitura di nuove attrezzature, manichini per le simulazioni di soccorso.


8

Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Progetto LU.ME. House Organ Edizione V  

Progetto LU.ME. - Metalmeccanica Lucchese per il territorio House Organ Edizione V marzo 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you