__MAIN_TEXT__

Page 1

Dicembre 2020 / Numero 2 / Anno VIII

PMI DAY 2020 CHALLENGE Un nuovo modo di esplorare il tema del futuro professionale Orientagiovani cambia veste

Ti Aspetto Fuori…Nel Mondo diventa un gioco interattivo online

I "regali sospesi" di LU.ME

In arrivo 5.000 € di regali per le famiglie in difficoltà

A.Celli, Gambini e SAMPI Premi, iniziative e progetti: la pandemia non ferma le aziende

IN VANTAGGI / Le convenzioni PiùFamiglia per il tuo Natale


Per un Natale diverso da tutti gli altri ma di grande, autentica speranza.

Buone Feste


INDICE

IN EVENTI PMI Day 2020 Challange

02

Orientagiovani cambia veste

04

IN AZIENDA I "regali sospesi" di LU.ME.

05

LU.ME.: nuovi premi a sorteggio

05

A.Celli: non solo digitale

06

Gambini dona carta a Porcari

07

SAMPI lancia il DEI Project

07

IN VANTAGGI

08

IN RISATE

09


PMI Day 2020 Challange Un concorso che premia i migliori 3 elaborati, individuali o di gruppo, attraverso uno scritto o un prodotto multimediale.

S

i è svolta il 20 novembre 2020 l’Undicesima Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, l’iniziativa organizzata da Piccola Industria, in collaborazione con le Associazioni di Confindustria, per far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell’impresa e le sue opportunità attraverso visite guidate nelle PMI associate. Per gli imprenditori il PMI Day rappresenta il momento per condividere con i giovani il loro impegno a favore della diffusione della cultura d’impresa e LU.ME. ha sempre aderito. Tuttavia il 2020 ci ha posto innanzi nuovi scenari. Come coinvolgere i ragazzi sulle aziende del territorio “a distanza”, viste le restrizioni del DPCM? Liberi di scegliere la modalità più adatta al momento particolare che stiamo vivendo, come da direttive nazionali, cercando di facilitare l’organizzazione della giornata e coniugando le esigenze della scuola e quelle dell’azienda, LU.ME. ha pensato a qualcosa di veramente nuovo per questo bizzarro 2020.

02

“Quest’anno, proprio in considerazione della situazione sanitaria che stiamo vivendo, non abbiamo voluto mancare l’appuntamento" - spiega Emilio Iavazzo, presidente del comitato LU.ME. - "Abbiamo ripensato l’iniziativa e abbiamo lanciato alle scuole superiori la proposta di un percorso di conoscenza delle aziende attraverso materiali audiovisivi appositamente realizzati, ma soprattutto attraverso un concorso che stimoli i giovani a riflettere su tematiche inerenti l’attualità dello sviluppo industriale del nostro territorio, per proiettarli direttamente sui fronti più innovativi e vitali dei nostri comparti produttivi”. Anziché accogliere nei propri stabilimenti gli studenti degli istituti Fermi e Giorgi di Lucca come le aziende hanno fatto gli anni passati, hanno chiesto a questi di dire la loro su temi quali “Tecnologia e valore delle risorse umane”, “Il TNT (Tessuto Non Tessuto o Nonwovens): da sconosciuto a compagno quotidiano (con le mascherine facciali)”, “Il cartone come packaging green in sostituzione della plastica”.


IN EVENTI

Le studentesse e gli studenti che hanno aderito al progetto potranno presentare la propria riflessione attraverso un testo scritto, anche multimediale, o un prodotto audiovisivo. “La realizzazione di un tale prodotto" - spiega Iavazzo - "Al di là del generare l’acquisizione di conoscenze sulla tematica scelta, si propone di stimolare nei giovani una riflessione sul proprio percorso formativo in atto e sulle aspettative circa quello professionale, futuro”.

Emilio Iavazzo, coordinatore del Progetto LU.ME.

I progetti dovranno essere presentati entro la fine di gennaio e entro la fine di febbraio saranno valutati. Ai primi 3 elaborati selezionati dal comitato del Progetto LU.ME. come i migliori dal punto di vista dell’originalità dello sviluppo, della ricchezza degli elementi proposti e del messaggio espresso, saranno assegnati i premi che consistono in 3 card prepagate del valore di 600,00 euro ciascuna (per un totale di 1.800,00 euro messi a disposizione) da spendere presso una catena di elettronica. Che vinca il migliore!

03


IN EVENTI

Orientagiovani cambia veste Ti Aspetto Fuori…Nel Mondo diventa un gioco interattivo online.

C

ome incontrare i ragazzi delle medie che si approntano a fare una scelta così importante come quella della scuola superiore se a scuola non ci vanno? Domande che hanno messo in moto le nostre menti creative, ma soprattutto quelle della compagnia teatrale Coquelicot che negli ultimi anni ha dialogato dal palco del Teatro del Giglio con migliaia di ragazzi proprio sul tema della scelta in occasione di Orientagiovani. Del resto, questa pandemia ci sta facendo vedere sotto nuovi punti di vista il vecchio mondo, che può essere traghettato verso il futuro solo se saprà adattarsi. E così è stato. Lo spettacolo teatrale che per l’Orientagiovani era diventato un appuntamento fisso a novembre, diventerà per la prossima primavera un gioco interattivo su smartphone e device elettronici, di cui peraltro con la didattica a distanza ormai tutti sono dotati. Proprio così, Gigi, il protagonista della piéce teatrale scritta appositamente per LU.ME. dalla compagnia teatrale e dal Teatro del Giglio, si materializzerà insieme ai suoi fidati compagni di viaggio, Cuore e Ragione, sugli schermi dei ragazzi e li guiderà attraverso delle scelte cruciali.

04

Compagnia Coquelicot Teatro: Marica Bonelli, Laerte Neri e Paolo Simonelli

Non mancheranno i colpi di scena e gli ospiti speciali che con Gigi intratterranno conversazioni costruttive circa il futuro. A suon di click, gli studenti e le studentesse, potranno scoprire la soluzione al dilemma: cosa farò da grande. Sempre che la soluzione esista.


IN AZIENDA

I "regali sospesi" di LU.ME. In arrivo 5.000 euro di regali per le famiglie in difficoltà.

S

otto l’albero di Natale, in quest’anno così difficile, LU.ME. ha pensato di mettere giocattoli, vestiti e beni di conforto per quelle famiglie che non riescono a garantire ai più piccoli tutto il calore della feste natalizie, di cui, oggi più che mai, c’è davvero bisogno. Così, come una specie di Babbo Natale in tempi di Covid, pandemia, decreti e restrizioni il consorzio ha destinato ben 5.000,00 euro per acquistare i cosiddetti "regali sospesi” che, attraverso la Caritas, verranno fatti arrivare a chi non può permettersi granché. Un gesto che vuole, con affetto, condividere la gioia del Natale, come se fossimo tutti parte di una grande famiglia che abita lo stesso territorio.

LU.ME.: nuovi premi a sorteggio La pandemia costringe LU.ME. ad aggiustare le consuete estrazioni.

I

l 2020 ci ha regalato molte incognite. Noi del progetto LU.ME. ci siamo adattati strada facendo, come tutti del resto, e in alcuni casi abbiamo aggiustato in corsa alcuni dei nostri classici appuntamenti, come il sorteggio dei biglietti

per il Summer Festival, per il Lucca Comics & Games e per il teatro, che si è tradotto in estrazione di abbonamenti per Netflix, Spotify, Amazon Prime Video e buoni spesa.

05


A.Celli: non solo digitale Nel rispetto delle norme di sicurezza dettate dall'emergenza sanitaria, il Gruppo A.Celli è stato protagonista di tre importanti eventi fisici in Cina. A.Celli al Summit Forum Conference for Chinese Hygiene and Mother & Infant Products

S

abato 9 ottobre si è conclusa la Summit Forum Conference for Chinese Hygiene and Mother & Infant Products, evento organizzato da HMBPA (China Nonwovens Industrial textile Association) che ha visto la partecipazione di importanti realtà orientali nel mercato dell'igiene. L'evento è iniziato al mattino con una serie di conferenze, tra cui la presentazione dell'azienda A.Celli e delle sue soluzioni per il mercato dell'igiene da parte di Karen Wang, Vice Direttore Generale di A.Celli Shanghai Machinery Co.Ltd. L'evento è proseguito con una cena di gala e con la cerimonia di premiazione, durante la quale A.Celli ha vinto due ambiti premi: il premio "Special Contribution Award" e il premio "Equipment Demonstration Entreprise". Ancora una volta il mercato cinese offre ad A.Celli conferme e soddisfazioni.

A .Celli partecipa al 27° CIDPEX

N

onostante l'emergenza sanitaria globale e le sue inevitabili ripercussioni economiche, la partecipazione di A.Celli alla 27a edizione di CIDPEX è stata un successo, oltre che un'occasione per scoprire nuove opportunità di business. "In Cina, lo stile di vita e il lavoro sono stati fortemente influenzati dal COVID-19. Non è stato facile avere l'opportunità di incontrare clienti, fornitori e istituti di ricerca durante questa emergenza" afferma Calvin Liu, presidente di A.Celli Shanghai Machinery Co.Ltd - “Le persone sono diventate sempre più dipendenti dai prodotti sanitari e dai dispositivi di protezione individuale e hanno cambiato le loro abitudini di consumo durante questo periodo. Questo ha portato a una considerevole crescita del mercato dei prodotti in tissue e in tessuto non tessuto. La partecipazione a questa mostra ha significato molto per noi".

A .Celli partecipa al 14° Cinte

L

a 14a edizione del salone Cinte Techtextil China, tenutasi al New International Expo Centre di Shanghai, si è rivelata un altro grande successo per A.Celli, nonostante le condizioni sfavorevoli dettate dall'emergenza sanitaria globale. Un'occasione, come ha dichiarato Calvin Liu, per incontrare i clienti a lungo termine e anche quelli nuovi.

06


IN AZIENDA

Gambini dona carta a Porcari L'assessore alle politiche sociali del Comune di Porcari, Lisa Baiocchi, ringrazia Gambini per la solidarietà alle famiglie in difficoltà.

D

onazione di carta per le necessità del territorio in un momento di difficoltà, anche economica e sociale, come quello in corso. Giovedì 22 ottobre l’azienda ha consegnato al Comune di Porcari un’ingente quantità di carta, alla presenza dell’assessore alle politiche sociali Lisa Baiocchi, del responsabile marketing Nicola Romagnani e del responsabile dello stabilimento Tissue Hub dell’azienda, Daniele Ghiloni.

"La nostra intenzione" - ha detto Baiocchi - "resta sempre quella di sostenere i bisogni delle famiglie più svantaggiate in un momento di difficoltà economica. E lo facciamo anche grazie ad aziende virtuose, come la Gambini Spa, che non si sottraggono dal sostenere i territori sui quali impattano. Utilizzeremo questo materiale un po’ per il fabbisogno del Comune e un po’ per sostenere la Croce Verde di Porcari. La parte più sostanziosa della donazione sarà destinata alle famiglie in stato di difficoltà, individuate dai servizi sociali".

SAMPI lancia il DEI Project Aperto il confronto su Diversità, Equità e Inclusione, i valori basilari che caratterizzano il progetto.

I

l riconoscimento della Diversità, la creazione di condizioni di Equità e la costante spinta verso l’Inclusione sono gli elementi del DEI Project Italy: un percorso finalizzato a promuovere la conoscenza e sviluppare le competenze per supportare la diffusione di questi valori e creare un ambiente sempre più equo ed inclusivo.

Il progetto è stato lanciato da SAMPI, insieme alle altre aziende del Gruppo IDEX in Italia, a Ottobre 2020 e ha contato 16 incontri (in presenza e da remoto) con la partecipazione di 164 lavoratori, tra impiegati, operai e dirigenti di tutte le unità produttive. Grazie alle testimonianze raccolte, tra le quali quella della campionessa olimpica Josefa Idem, è iniziata la riflessione sugli stereotipi inconsci che possono condizionare la percezione della realtà, e la valutazione di strategie da mettere in atto per liberarsene. È un progetto ambizioso, che si snoderà nei prossimi anni in incontri, eventi e attività formative, per raggiungere il traguardo di un ambiente sempre più motivante, equo ed inclusivo, in cui ciascuno possa esprimere il meglio di sé.

07


IN VANTAGGI

LU.ME. ti aiuta con i regali Approfitta subito delle convenzioni per i titolari della Card Più Famiglia. Scoprile su luccametalmeccanica.it

ABBIGLIAMENTO EasyShop - Abbigliamento Emily - Abbigliamento La Vela - Abbigliamento Magazine - Abbigliamento PittaRosso - Calzature Silvia Sport Cenerentola - Calzature Fratelli Lenci - Calzature Pinabì - Biancheria e corredi Casa del Bottone - Accessori Studio Sport - Abbigliamento sportivo Bata Lucca - Calzature

BAMBINI

GIOIELLI La Perla Gioielli Oreficieria Raffaelli Renieri Gioielli

Ama Gioconaturalmente - Articoli e giocattoli ecologici Bada Bimbi

COSMESI Bazar - Profumeria

INFORMATICA Nek Point

TEMPO LIBERO

Erbario Toscano - Profumi e cosmetici Il Bello delle Donne - Parrucchiere

08

Libreria del professionista


IN RISATE

La rubrica del buonumore Sopravvivere al meglio al lavoro e ai colleghi: ecco il vademecum che ti spiega come fare in cinque punti.

Tecniche di sopravvivenza in azienda

Come sopravvivere al Natale ai tempi della pandemia

1 2 3

Finalmente non avrai l’ansia del pranzo, ma soprattutto degli invitati. La zia di terzo grado del cugino di tuo marito se ne farà una ragione se quest’anno non sarà seduta alla tua mensa a parlar male del tuo arrosto. Hai l’occasione di imparare a fare il panettone fatto in casa. Dopo esserti sfondato di pizza, pane e lievito madre (che sarebbe meglio dire “madre, lievito!” visto gli effetti devastanti sul tuo giro vita) ora tocca all’uvetta e ai canditi.

4 5

Regali? Meno Amazon. Più Corazon. È vero che è facile e veloce. Ma pensa che è facile e veloce anche il fallimento del negozio sotto casa. Una mano sul corazon e staremo tutti meglio.

E poi che bisogno c’è ancora di regalare “la roba” di verghiana memoria? È vero che gli abbracci sono vietati, ma a volte anche uno sguardo sereno e delle parole calde fanno bene, quanto o forse più di un ennesimo paio di calzini orrendi.

Se vuoi fare il presepe, come tocco di contemporaneità potresti mettere le mascherine a tutte le statuine. Certo, non al bue e all’asinello, che sennò viene meno il loro ruolo e il redentore ha freddo.

CONTRIBUISCI ANCHE TU! Mandaci i tuoi segreti

e le tue tecniche a info@luccametalmeccanica.it Le più divertenti saranno pubblicate su

luccametalmeccanica e nel prossimo numero.

09


Con il supporto di

luccametalmeccanica

luccametalmec

info@luccametalmeccanica.it

www.luccametalmeccanica.it

Profile for Progetto LU.ME.

LU.ME. House Organ Dicembre 2020  

Advertisement