Page 1

PROGETTOLU.ME. Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

made in ITALY

Un anno Insieme 1

PIÙ FAMIGLIA

INIZIATIVE PER LE SCUOLE

LU.ME. IN CRESCITA

Scopri le nuove convenzioni sportive

MECCANICAinMENTE e LU.ME. in consegna

Tante nuove iniziative per i prossimi mesi


2

Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

i


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Calcio, basket e metalmeccanici insieme

3

Il nuovo anno è iniziato con grandi novità in campo sportivo: Arcanthea Pallacanestro Lucca e A.s. Lucchese Libertas sono diventate partner del nostro Progetto. Queste due importanti realtà sportive locali hanno aderito con entusiasmo al pacchetto convenzioni “Più Famiglia”: infatti, dal mese di gennaio, i dipendenti e familiari LU.ME. possono accedere allo stadio e al palazzetto con lo sconto. Esibendo alla cassa la LU.ME. card, avrai diritto a due ingressi al prezzo scontato per le partite interne di entrambe le squadre una bella idea per passare un pomeriggio di sport tutti insieme! Gli appassionati di basket avranno due biglietti a 5 euro l’uno, mentre solitamente il costo è di 12 euro per l’uomo, 10 per la donna e 6 per gli Under 24. Rimangono invariate le gratuità per gli Under 14 e gli

Over 70. Per i tifosi di calcio il costo dei due tagliandi sarà di 5 euro ciascuno con ingresso in tribuna laterale dove di norma il costo del biglietto è di 15 euro per quello intero e di 12 euro per il ridotto a cui hanno diritto le donne, gli Under 23 e gli Over 65. Anche in questo caso, rimane la gratuità per gli Under 14.

Sul sito www.luccametalmeccanica.it e su www.facebook.com/luccametalmeccanica trovate il calendario aggiornato con le prossime partite. E ora... tutti a fare il tifo per le squadre del nostro territorio!


Happy birthday LU.ME.! Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Il Progetto compie un anno 10 aziende metalmeccaniche coinvolte, quasi 3.000 dipendenti, 20 convenzioni attive e tante iniziative per favorire lo sviluppo del territorio: questo è il bilancio del primo anno di attività del Progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio che ha preso ufficialmente vita un anno fa, il 15 marzo 2013. Come ben sapete, LU.ME. è nato dalla volontà di dieci tra le più importanti realtà lavorative della Lucchesia che condividono uno spirito comune: fare sistema, ideare, progettare e attuare numerose attività che siano di concreta utilità ed efficacia per tutti i cittadini della provincia.

Un anno dopo possiamo vantare oltre 100 iniziative organizzate, 1.000 studenti coinvolti nelle giornate di formazione per scuole medie e superiori, 50 furgoncini pieni di carta per uso quotidiano donata a scuole e associazioni, la card “Più Famiglia” riservata a dipendenti e familiari che contiene 20 convenzioni dedicate ai dipendenti e ai loro familiari per un totale di 900 € di risparmio annuo per le famiglie LU.ME. Spegniamo la prima candelina di questo Progetto che è stato un successo: aziende, lavoratori, cittadini e studenti fianco a fianco per un obiettivo condiviso. Fare impresa è anche e soprattutto impegnarsi insieme: tanti risultati sono stati raggiunti e nel 2014 vogliamo continuare ad operare per il benessere del nostro territorio. Il primo anno, come tutti i primi compleanni, anche quello di LU.ME. è un traguardo importante che deve essere festeggiato. Vogliamo che la grande soddisfazione per i risultati ottenuti sia condivisa e ricordata.

4


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

LU.ME. In consegna

MECCANICAinMENTE, Le aziende tornano in aula

5

Il 2014 è stato fin da subito un anno molto intenso anche dal punto di vista della formazione: infatti, da febbraio le aziende del Progetto LU.ME. sono tornate tra gessi e lavagne con gli incontri di MECCANICAinMENTE, iniziativa per gli studenti che è partita nel 2013 con l’obiettivo di ridurre la distanza tra il mondo della scuola e quello dell’impresa. Formula vincente non si cambia: i tecnici e i dipendenti di LU.ME. sono andati nelle Scuole Medie per parlare ai nostri ragazzi di orientamento e di cultura d’impresa metalmeccanica. Gli studenti hanno dimostrato interesse e voglia di partecipare a MECCANICAinMENTE, ponendo tante domande sulle imprese e sul lavoro in azienda. Le scuole del territorio

coinvolte durante questo mese sono state la Scuola Media “Giorgio Gaber” di Lido di Camaiore, la Scuola Media “Buonarroti” di Ponte a Moriano, la Scuola Media “Carducci” di Lucca e la Scuola Media “Ungaretti” di Altopascio, a cui nei prossimi mesi se ne aggiungeranno sicuramente altre.


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Le iniziative dei prossimi mesi

6

LU.ME. ha pensato a tante nuove iniziative per tutti, grandi e piccini, che verranno realizzate a partire dal mese di marzo. E queste sono solo una parte... Campionato di Giornalismo La Nazione È partita l’edizione 2014 del Campionato di Giornalismo organizzato dal quotidiano La Nazione, rivolta alle scuole media di Lucca, Mediavalle e Garfagnana. Come lo scorso anno, un premio speciale sarà assegnato a chi svilupperà i migliori articoli sul tema delle aziende metalmeccaniche del territorio. Le dieci aziende di LU.ME. apriranno con entusiasmo le porte agli studenti che vorranno intervistare imprenditori e dipendenti e vedere dall’interno la vita aziendale. I giovani cronisti potranno scegliere se scrivere un articolo sui valori, gli obiettivi e le iniziative del Progetto LU.ME. o su una delle singole imprese che fanno parte del Progetto. LU.ME. Photo Contest Il primo concorso fotografico organizzato dal Progetto LU.ME. sarà dedicato a tutti i dipendenti, che potranno partecipare in 3 categorie a seconda dell’esperienza e della passione! L’obiettivo è quello di interpretare con le immagini la tecnologia aziendale, il mondo metalmeccanico, l’universo LU.ME. attraverso gli occhi dei dipendenti e di chi ne fa parte in prima persona. Le immagini più belle saranno allestite in una mostra temporanea. Tutte le informazioni sul regolamento e sulla durata saranno pubblicate sul sito www.luccametalmeccanica.it, sulla Pagina Facebook luccametalmeccanica. Half Marathon (4 maggio) Il Progetto LU.M.E sostiene lo sport. Rinnoviamo la partnership con Lucca Marathon e quest’anno i più sportivi potranno cimentarsi nella Lucca Half Marathon, una corsa competitiva di eccellenza sulla distanza di 21 km che si svolgerà a primavera dentro la cerchia delle mura urbane. I dipendenti LU.ME. potranno iscriversi a costo agevolato e riceveranno in regalo la canottiera personalizzata. Abbiamo anche deciso di riproporre il Trofeo LU.ME. che, come per la maratona, verrà devoluto in beneficenza. E adesso, mettete le scarpe da running e iniziate ad allenarvi...


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Fapim compie 40 ANNI

7

Il 2014 è un anno importante per la Fapim di Altopascio, perché è l’anno in cui l’azienda festeggia i 40 anni di attività. Saranno diversi i momenti celebrativi, da aprile a luglio, che coinvolgeranno non solo i 500 dipendenti e le loro famiglie, ma anche in alcuni casi la cittadinanza. Il filo conduttore di questa lunga festa si dipanerà tra passato e presente, dalle origini, al legame con il territorio, con uno sguardo al futuro, perché Fapim ha voglia di crescere ancora. Si parte sabato 5 aprile con una giornata a porte aperte nei due stabilimenti di Altopascio e Spianate, in cui si terrà la “Prima estemporanea di pittura, fotografia e scultura FAPIM”, affiancata da una “estemporanea

libera” per bambini. Negli eventi successivi ci sarà anche spazio per la solidarietà, con una serata musicale a favore dell’ospedale pediatrico Meyer, culminando a metà luglio con l’inaugurazione di una mostra su quarant’anni di tecnologia, qualità e passione, che hanno fatto di Fapim un marchio famoso nel mondo.

Fondo interno di solidarietà “Nicola Balbo” - Fosber Un’iniziativa congiunta tra l’Ufficio Risorse Umane e RSU Fosber ha dato vita nel 2004 ad un progetto benefico, il “Conto donazioni dipendenti Fosber”, con lo scopo di creare un fondo aziendale da destinare ad enti, associazioni, organizzazioni che svolgono attività non lucrative in ambito sociale e umanitario. Da marzo 2006 il Fondo è stato intitolato a Nicola Balbo, un giovane dipendente che perse la vita in un grave incidente mentre si recava a lavoro. I colleghi, la Direzione aziendale Fosber e le rappresentanze sindacali, in accordo con la famiglia del ragazzo, hanno voluto ricordare Nicola in modo più tangibile e duraturo donando a suo nome almeno un’ora di retribuzione a favore del reparto pediatrico dell’Ospedale di Lucca per l’acquisto di un ventilatore polmonare. A partire dal 2004, sono circa € 100.000 i fondi raccolti ed elargiti dal Fondo interno di solidarietà “Nicola Balbo”, gran parte dei quali destinati ad enti ed associazioni presenti nella Provincia di Lucca: la donazione più recente è stata effettuata a favore della Croce Verde di Viareggio per un’intera fornitura di nuove attrezzature, manichini per le simulazioni di soccorso.


8

Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014


PROGETTOLU.ME. Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

LY

LU.ME.:

Un progetto un territorio 1

2° TROFEO LU.ME. Sport e beneficenza

BIMBI IN AZIENDA Al lavoro con mamma e papà

CAMPIONATO DI GIORNALISMO Cronisti in classe


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 2

LU.ME.: un progetto, un territorio Le aziende del progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio - lanciano una nuova iniziativa, anzi oserei dire una nuova sfida, che vede come protagoniste tutte le persone appassionate di Illustrazione e Fumetto. Il progetto LU.ME. ha infatti indetto il concorso denominato “LU.ME.: un progetto, un territorio” che si svolgerà dal 9 maggio al 30 settembre 2014. Le aziende aderenti al progetto hanno deciso di utilizzare le immagini dei fumetti e delle illustrazioni per comunicare i valori del progetto LU.ME. e per far conoscere le iniziative che sono state realizzate fino ad oggi a favore di tutto il territorio lucchese e dei dipendenti delle dieci imprese. A patrocinare questa interessante attività troviamo Lucca Comics & Games, la fiera dedicata al fumetto,

all’animazione, ai giochi, ai videogiochi, all’immaginario fantasy e fantascientifico e considerata la più importante rassegna italiana del settore, che quest’anno si svolgerà dal 30 ottobre al 2 novembre 2014. Inoltre vogliamo ricordare la straordinaria collaborazione con il comico Claudio Marmugi e il vignettista Tommaso Eppesteingher, autori delle vignette realizzate per il lancio del concorso. Allora cosa aspettate, approfittate subito di questa opportunità: mettete alla prova la vostra fantasia! Il concorso è gratuito ed è aperto a due

i


categorie di partecipanti: bambini (fino a 11 anni) e adulti (con età superiore agli 11 anni). La partecipazione al concorso è individuale: è necessario iscriversi sul sito www.luccametalmeccanica.it e caricare nella sezione dedicata un elaborato originale e inedito, in forma di illustrazione o di fumetto sul tema “Racconta e descrivi cos’è per te il progetto LU.ME.” (per la categoria adulti) e “Cosa farò da grande...” (per la categoria bambini). I 30 vincitori (20 per la categoria adulti e 10 per la categoria bambini) verranno selezionati da una giuria di esperti, composta da rappresentanti delle aziende del progetto LU.ME., dagli organizzatori di Lucca Comics & Games, dal comico Claudio Marmugi e il vignettista Tommaso Eppesteingher. Con “LU.ME.: un progetto, un territorio” si vince un lasciapassare per Lucca Comics & Games: per gli adulti sono in palio 20 abbonamenti di 4 giorni alla manifestazione Lucca Comics & Games 2014; per i bambini sono in

3

palio 10 ingressi giornalieri più 2 ingressi giornalieri per adulti. E non finisce qui... Domenica 2 novembre, all’interno dell’evento Lucca Comics & Games, si svolgerà una cerimonia, aperta al pubblico, in onore dei vincitori del concorso. A conclusione della cerimonia ci sarà lo spettacolo del comico Claudio Marmugi intitolato “Da Mazinga a Peppa Pig”. Tutti i fumetti e le illustrazioni elaborati per il concorso “LU.ME.: un progetto, un territorio” saranno esposti in una mostra dedicata, che prenderà vita presso Palazzo Bernardini nei giorni dei Lucca Comics & Games. Il regolamento e tutte le informazioni relative al concorso sono reperibili sul sito del progetto LU.ME.: www.luccametalmeccanica.it e sui canali social attivi: pagina Facebook http:// www.facebook.com/luccametalmeccanica. it e account Twitter http://twitter.com/ luccametalmec (@luccametalmec).


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 4

2° Trofeo LU.ME.: sport e solidarietà

Giovedì 29 maggio ha avuto luogo la premiazione dei vincitori del secondo Trofeo LU.ME., in collaborazione con la Lucca Half Marathon che si è svolta lo scorso 4 maggio. Il Trofeo LU.ME. è un premio speciale riservato ai dipendenti delle dieci aziende che fanno parte del progetto LU.ME. - Metalmeccanica Lucchese per il territorio. Alla premiazione hanno partecipato il Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, l’Assessore del Comune di Barga, Pietro Onesti, oltre ai rappresentanti dell’Associazione Lucca Marathon, presieduta da Moreno Pagnini. A fare da padroni di casa sono stati il Direttore di Assindustria Lucca, Claudio Romiti, e Riccardo Bottura, Presidente del progetto LU.ME., accompagnati da Massimo Bellandi di Fapim e Daniela Franceschi di Gambini. Durante la cerimonia è stata sottolineata la forte unione tra sport e beneficenza: infatti tutti i vincitori hanno devoluto i premi ricevuti in denaro ad associazioni locali impegnate nel sociale. Filippo Ceccarelli, primo classificato uomo di KME Italy, ha deciso di donare la somma di 750 euro all’Associazione Piaggiagrande, la

località di Barga rimasta colpita da una frana a gennaio. Inoltre il vincitore si è aggiudicato un weekend per 2 persone offerto da Bei Viaggi e un buono di Marathon Sport. Roberta Modena, prima classificata donna di Fapim, ha devoluto il premio di 750 euro all’A.G.B.A.L.T. Onlus Associazione Genitori per la cura e l’assistenza di bambini affetti da leucemia o tumore. La vincitrice si è aggiudicata anche un weekend per 2 persone offerto da Bei Viaggi e un buono di Marathon Sport. Paolo Bernardi, primo classificato più giovane di KME Italy, ha scelto di devolvere la somma di 500 euro al Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga (laboratori didattici per persone disabili). Roberto Olivieri, primo classificato più anziano di KME Italy, ha donato il premio di 500 euro alla Misericordia del Barghigiano. L’azienda KME Italy ha ricevuto una targa come premio per la squadra più numerosa.Tutti i corridori delle aziende LU.ME. hanno ricevuto in omaggio un buono da spendere nel negozio di Marathon Sport. Lucca Marathon ha omaggiato le associazioni di volontariato con una maglietta della Lucca Half Marathon.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

LU.ME. in consegna Per i furgoncini LU.ME. è stata una primavera sprint: nei mesi di marzo, aprile e maggio sono state effettuate numerose consegne di carta a scuole ed associazioni della Lucchesia. Tappe fondamentali sono state la Casa Famiglia Santa Margherita di Capannori, il centro del Riuso a Lammari e il CAIPIT a San Martino in Freddana.LU.ME. in consegna partecipa attivamente anche alle inaugurazioni delle scuole pubbliche locali: i furgoncini hanno infatti raggiunto Fornaci di Barga per donare carta per uso quotidiano alla scuola elementare. La consegna si è svolta in presenza del Ministro della Pubblica Istruzione Stefania Giannini, del presidente del progetto LU.ME., Riccardo Bottura, della direttrice del complesso scolastico Prof.ssa Patrizia Farsetti e degli assessori Pietro Onesti e Paolo Caselli del Comune di Barga.

Sondaggio sulle convenzioni “PIÙ FAMIGLIA” Ecco i 5 vincitori del sondaggio sulle convenzioni: - Edoardo Ricci di Fosber - Romano Bernardi di Rotork Fluid System - Chiara Puccinelli di A.Celli - Carlo Pellegrini di Toscotec - Simone Garito di Fapim

Le convenzioni LU.ME. crescono.

5

Le agevolazioni per i dipendenti e i familiari delle aziende del progetto LU.ME. sono in continuo aggiornamento. Tante convenzioni attivate nel corso del 2013 sono state rinnovate per il successo ottenuto. Ma non finisce qui... tante novità sono in arrivo sul sito www.luccametalmeccanica.it: seguiteci per stare sempre al passo! E se non l’avete ancora fatto, andate sul sito del progetto e attivate subito la Card PIÙ FAMIGLIA.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014 6

Bimbi in azienda con mamma e papà

Sei fra le imprese del progetto LU.ME. (Fabio Perini, Fapim, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems e Sampi) nel pomeriggio di venerdì 23 maggio scorso, hanno aderito alla ventesima edizione dell’iniziativa promossa dal Corriere della Sera e da La Stampa, «Bimbi in ufficio con mamma e papà». Un’iniziativa che ha realizzato uno dei desideri dei bambini: poter andare al lavoro con i genitori. Oltre al giro tra le scrivanie e nelle aree di produzione (ovviamente nei limite del possibile), i bambini sono stati intrattenuti da alcuni animatori che hanno organizzato per loro attività di vario genere: giochi di movimento, trucca-bimbi, palloncini, bolle di sapone, musica e colori. La splendida giornata non poteva che concludersi con un’ottima e immancabile

merenda. Grazie all’iniziativa “Bimbi in azienda” le sei imprese sono state invase dalla simpatia e dall’allegria dei figli dei dipendenti. Un pomeriggio davvero insolito che verrà ripetuto anche nei prossimi anni. LU.ME. non è fatto di aziende, è fatto di persone. E questo è il nostro valore più grande.


Anno II - Edizione n. 2 - Giugno 2014

Campionato di Giornalismo: la scuola media Buonarroti di Ponte a Moriano vince il premio speciale LU.ME. Gli studenti della scuola media Buonarroti di Ponte a Moriano, incuriositi dalle iniziative del progetto LU.ME., hanno deciso di approfondire l’argomento insieme ai loro professori e hanno partecipato al Campionato di Giornalismo organizzato da La Nazione “Cronisti in classe 2014” con l’articolo intitolato “Alla scoperta del progetto LU.ME.”. Per redigere questo articolo hanno deciso di incontrare il rappresentante di una delle dieci aziende LU.ME. e la scelta è ricaduta su Toscotec,

un’impresa che dal 1948 progetta e realizza macchinari e strumentazioni tecnologiche per cartiere. Grazie all’incontro con il rappresentante di Toscotec, i ragazzi hanno avuto modo di approfondire le iniziative realizzate dal progetto LU.ME., conoscere meglio la realtà aziendale e percepire la passione che i dipendenti mettono quotidianamente nel loro lavoro. Facciamo quindi i nostri complimenti a tutta la “redazione” della scuola Media Buonarroti di Ponte a Moriano che si è distinta in bravura e si è meritata il Premio Speciale LU.ME. - Cronisti in classe 2014.

campionato di giornalismo, le premiazioni a Lucca (Foto Alcide)

7

Giovedì 15 maggio le aziende del progetto LU.M.E hanno partecipato all’iniziativa TecnicaMente, promossa da Adecco Italia, tour tra gli Istituti Tecnici d’Italia per avvicinare i diplomandi al mondo del lavoro. I ragazzi avevano il compito di elaborare progetti innovativi e grazie alle idee più brillanti gli studenti migliori sono stati premiati con un corso di formazione

tecnica post diploma, utile per arricchire il loro curriculum. I tecnici LU.ME. hanno valutato i progetti realizzati dalle classi quinte dell’ITIS Fermi e dell’IPSIA Giorgi. Per l’ITIS si sono distinti gli studenti che hanno progettato un posizionamento manuale o automatico gestito da plc, mentre per l’IPSIA ha vinto il gruppo che ha realizzato un sistema di rilevazione a gas.


LU.ME. in persona

Le aziende del progetto LU.ME. non sono fatte di macchinari, bensì di persone. Le persone costituiscono il valore delle imprese: grazie all’ingegno e al lavoro degli individui le aziende sono vive, producono e continuano a svilupparsi. È proprio il concetto dell’uomo al centro di un progetto che ha fatto nascere l’idea “LU.ME. in persona”: il primo concorso fotografico in cui si devono immortalare con uno scatto tutte le persone LU.ME, ovvero tutti i dipendenti delle dieci aziende. Con “LU.ME. in persona” il progetto diventa ancora più social. Verrà infatti creato un account Instagram sul quale i dipendenti potranno pubblicare i propri “selfie” o le foto scattate insieme ai colleghi. Ogni foto dovrà riportare l’hashtag #lumeinpersona. Chi non ha un account Instagram potrà partecipare lo stesso: dovrà inviare la foto all’indirizzo email info@luccametalmeccanica.it e sarà lo staff LU.ME. a pubblicare tutte le foto ricevute. Liberate la vostra fantasia, iniziate a pensare a come raccontare attraverso un’immagine il vostro sentirvi parte di una delle aziende del progetto LU.ME. Prestissimo tutti i dettagli...

LU.ME. su due ruote

8

Il prossimo 7 settembre le aziende del progetto LU.ME. - Metalmeccanica Lucchese per il territorio - parteciperanno con la seconda Coppa LU.ME. alla 15° edizione del Trofeo Industria, la corsa ciclistica organizzata dall’Associazione degli Industriali di Lucca alla quale possono iscriversi dipendenti e familiari di tutte le imprese della Provincia. Le categorie di partecipazione sono sei: junior under 30, junior da 31 a 40 anni, senior da 41 a 45 anni, senior da 46 a 50 anni, senior oltre 51 anni e donne open. Il primo classificato di ogni categoria sarà premiato con la “Coppa LU.ME.”. Anche per questa edizione ogni impresa LU.ME. coprirà il costo dell’iscrizione alla corsa ciclistica di ciascun dipendente. Inoltre le persone che prenderanno parte a questa iniziativa per la prima volta riceveranno in regalo un completino da ciclismo personalizzato LU.ME. E allora che aspettate... iniziate ad allenare le gambe, la Coppa LU.ME. vi aspetta! La scheda di iscrizione e il regolamento saranno pubblicati a breve sul sito www.luccametalmeccanica.it Ultimo giorno per le iscrizioni: martedì 15 luglio.


PROGETTOLU.ME. METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

LY

LU.ME.:

Nuovi progetti dopo le vacanze


Anno II - Edizione n. 3 - Settembre 2014

Coppa LU.ME.: i vincitori della gara Domenica 7 settembre si è svolta la 15 edizione del Trofeo Industria che ha visto protagoniste anche le aziende del progetto LU.ME., impegnate nella corsa ciclista indetta dall’ Associazione degli Industriali di Lucca.  All’iniziativa sportiva hanno partecipato i dipendenti delle nostre imprese che si sono cimentati in una nuova sfida per aggiudicarsi un premio esclusivo, la seconda Coppa LU.ME. La premiazione è invece avvenuta nel pomeriggio di venerdì 12 settembre, presso la sede di Palazzo Bernardini. Sono sei i vincitori della gara che, oltre alla classica coppa, hanno ricevuto un casco personalizzato LU.ME.

Ecco i nomi degli atleti premiati: - Junior fino a 30: Daniele Conte di Fapim Spa - Junior da 31 a 40: Gabriele Rugai di A.Celli Paper Spa - Senior da 41 a 45: Roberto Lunardi di KME Italy Spa - Senior da 46 a 50: Franco Bendinelli di A. Celli NonWovens Spa - Senior over 51: Leonello Biagioni di KME Italy Spa - Donne open: Chiara Del Grande di Fapim Spa I riconoscimenti non sono mancati neppure per gli altri concorrenti che hanno ricevuto una medaglia in ricordo di questa bella manifestazione sportiva.

Ancora una volta i dipendenti delle imprese che fanno parte del progetto LU.ME. - Metalmeccanica lucchese per il territorio - si sono dimostrati pronti a mettersi in gioco unendo la passione per le due ruote ad una sana voglia di divertirsi insieme ai propri colleghi di lavoro.

6


Anno II - Edizione n. 3 - Settembre 2014

EUREKA! FUNZIONA! Le aziende LU.ME. hanno deciso di aderire ad EUREKA, progetto giunto alla terza edizione che si rivolge ai bambini delle scuole primarie, in particolare alle classi 3°, 4° e 5°. Lo scopo del progetto è quello di far costruire ai bambini, partendo da un kit di materiale fornito loro, un giocattolo che deve avere quale unica caratteristica vincolante l’essere mobile. Il progetto sarà promosso nelle scuole a partire da settembre, i kit saranno forniti dalle aziende alle scuole fino a novembre ed entro la fine di marzo 2015 l’Assindustria dovrà ricevere le foto del giocattolo realizzato e il diario di bordo tenuto dai bambini. Ogni azienda LU.ME. segnalerà fino a un massimo di 3 scuole elementari per vicinanza, comodità e conoscenza. Saranno poi i singoli dirigenti scolastici ad indicare quali, tra tutte le classi terze, quarte e quinte, potranno essere coinvolte in Eureka.I referenti LU.ME. si sono dimostrati entusiasti di questo progetto, per portare l’idea della meccanica nelle scuole elementari e avvicinare i bambini alla manualità e alla creatività. Inoltre, grazie all’adesione delle aziende LU.ME., Lucca potrebbe diventare la prima provincia Toscana che si lancia in questo progetto.

LUCCA MARATHON: PRONTI PER CORRERE? Manca veramente poco alla prossima iniziativa sportiva a cui le aziende del progetto LU.ME. prenderanno parte. Si tratta della VI edizione della Lucca Marathon che si svolgerà il prossimo 26 ottobre. Per quest’anno non sono previsti trofei riservati ai dipendenti che correranno la maratona. Tuttavia, le aziende LU.ME. hanno garantito un prezzo di iscrizione agevolato per i propri dipendenti.

7

È possibile partecipare alla maratona anche semplicemente come volontari per fare assistenza agli atleti e alla logistica della corsa. Tutti i dipendenti che si candideranno come personale volontario, riceveranno un gadget in regalo. Potete trovare tutte le informazioni utili sul sito www.luccamarathon.it oppure sul sito del progetto LU.ME. www.luccametalmeccanica.it

CONCORSO LU.ME: UN PROGETTO, UN TERRITORIO Hai tempo fino al 30 settembre per raccontare cos’è per te il progetto LU.ME. realizzando un’opera originale ed inedita, in forma di illustrazione o di fumetto. Il concorso è aperto a tutti e l’iscrizione è gratuita. Per i bambini sotto gli 11 anni di età c’è una sezione riservata intitolata “Da grande voglio fare...” Con il concorso LU.ME. si vincono i biglietti per Lucca Comics & Games 2014: per la sezione adulti gli autori dei 20 progetti vincitori riceveranno in premio un biglietto ciascuno per accedere ai quattro giorni della manifestazione, mentre per la categoria under 11 gli autori dei 10 progetti vincitori si aggiudicheranno un biglietto giornaliero per Lucca Junior e due ingressi giornalieri per adulti. Datevi da fare e liberate la vostra creatività!


PROGETTOLU.ME. Anno II - Edizione n. 4 - Dicembre 2014

METALMECCANICA LUCCHESE PER IL TERRITORIO

LY

Natale insieme a noi! PIÙ FAMIGLIA

PMI Day

Orientagiovani

Tutti i benefici delle convenzioni LU.ME.

Raccontiamo ai giovani il mondo delle nostre imprese

Il Mondo è un palcoscenico


PIÙ FAMIGLIA:

le convenzioni più utili per i dipendenti delle aziende del Progetto LU.ME.

ABBIGLIAMENTO

SPORT/BENESSERE

Magazine 15% Pittarosso 15%

Genesi 15% Gymnic Center 20% Qbo Club 20%

AUTO

SUPERMERCATI

Eurofficina 15% G.Ginanni 20% Lucar 15%

Conad 5%

FORMAZIONE

TEMPO LIBERO

Formetica 15%

Marameo 15% Ubik 15%

IMPIANTI CASA F.Industrial 42% Martinelli Impianti 15%

VIAGGI

SALUTE Centro Medico San Marco 35% Farmacia Malagrinò Piccinni 10% Nicola Paoleschi Studi Dentistici 30%

Comfort Travel 10% Oasis 10%

Segui tutti gli aggiornamenti

www.luccametalmeccanica.it


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014


Anno II - Edizione n. 4 - Dicembre 2014

PMI Day I giovani in azienda.


LU.ME. +

EUREKA = Anno II - Edizione n. 4 - Dicembre 2014

FUNZIONA!

“Non insegno mai ai miei studenti, tento soltanto di creare le condizioni nelle quali possano imparare” Albert Einstein Piccoli inventori sui banchi di scuola! Le classi terze, quarte, quinte di 13 scuole elementari della provincia di Lucca, per un totale di 128 gruppi, ciascuno composto da 4-5 bambini, si “sfideranno” nella realizzazione di un giocattolo mobile. Le aziende del Progetto LU.ME. hanno già acquistato oltre 100 kit e li stanno consegnando alle classi coinvolte nel progetto “Eureka! Funziona!”, promosso da Federmeccanica. I bambini di ogni gruppo dovranno darsi parecchio da fare: chi farà il disegnatore tecnico, chi si occuperà del diario di bordo per raccontare le varie fasi di lavoro, chi costruirà materialmente l’oggetto e chi penserà allo slogan pubblicitario. I giocattoli mobili dovranno essere consegnati entro il 31 marzo 2015. LU.ME. premierà i 3 migliori lavori con buoni acquisto per libri e materiale didattico e contribuirà alle spese di viaggio dei bambini della classe quinta vincitrice che si recheranno a Roma a metà maggio 2015 per la premiazione nazionale. Allora forza, bambini, mettetevi all’opera, resteremo sicuramente a bocca aperta!

TANTA VOGLIA DI CORRERE CON LU.ME. Domenica 26 ottobre, in occasione della Lucca Marathon, si è svolta la 3° edizione del Trofeo LU.ME. Anche quest’anno il Progetto LU.ME ha saputo accontentare tutti i dipendenti appassionati della corsa: prezzo agevolato per i maratoneti e iscrizione offerta dalle aziende per la Lucchesina e la Geronimo Stilton. I primi 3 classificati alla Lucca Marathon sono stati premiati con buoni acquisti, rispettivamente da 150 €, 100 € e 50 € da spendere presso il negozio Marathon Sport. Tutti gli iscritti hanno ricevuto in omaggio una canotta tecnica firmata Diadora.

LU.ME. IN CONSEGNA

DISEGNA LA TUA FABBRICA Nuova e divertente iniziativa del Progetto LU.ME., in collaborazione con l’associazione “Quelchenonè”. Le aziende A.Celli, Fapim e Gambini hanno ospitato i giovani writers dell’associazione che, con i loro graffiti, hanno rappresentato con colore e allegria la vita dell’azienda.

Il furgoncino LU.ME., pieno di carta per i bambini, è tornato a consegnare nelle scuole di San Concordio, Porcari, Montecarlo e Altopascio! Ringraziamo le insegnanti e le bidelle per la collaborazione e la simpatia!


Anno II - Edizione n. 1 - Marzo 2014

Progetto LU.ME. House Organ - Anno 2014  

Il magazine delle aziende aderenti al Progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio.

Progetto LU.ME. House Organ - Anno 2014  

Il magazine delle aziende aderenti al Progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio.

Advertisement