Page 1


Obiettivi generali •UBICARE mira a mettere in relazione esperti, dell'industria e delle università, da settori di ricerca intersettoriali, con backgorund complementare, con l'obiettivo a lungo termine di progettare e sviluppare un sistema più efficiente di assistenza sanitaria pervasiva, nell'interesse della società. •UBICARE si impegna a creare un programma completamente integrato e multidisciplinare per lo sviluppo di tecnologie per applicazioni sanitarie pervasive. •È opportuno sottolineare che qualsiasi tecnologia in questo contesto deve soddisfare i seguenti requisiti generali:  la sua implementazione deve essere motivata da ragioni di origine clinica e non deve essere guidata meramente dalla disponibilità di una nuova tecnologia;  deve essere affidabile;  deve condurre a reali benefici medici;  deve garantire un’adeguata riservatezza relativamente ai dati personali sensibili;  deve essere minimamente invasiva nei confronti del paziente;  deve essere economica;  deve essere accettata dai pazienti e dal personale medico coinvolto.


Obiettivi specifici •Realizzazione di un servizio di monitoraggio della posizione, della postura e di altri parametri di una persona con difficoltà cognitive. •Ci si concentrerà su soggetti affetti dalla malattia di Alzheimer senza però perdere mai di vista la possibilità di estendere all’intera sfera delle difficoltà cognitive il servizio realizzato. •Particolare attenzione sarà rivolta ai seguenti aspetti:  sicurezza del malato e supporto ai caregivers;  supporto all’indipendenza nelle attività quotidiane;  identificazione dei momenti di lucidità;  riservatezza.


1. Nella prima fase verranno identificati gli scenari obiettivo per le applicazioni sanitarie pervasive e verranno definiti gli elementi principali della componente algoritmica e dell'architettura dello stack protocollare. Inoltre, saranno definite adeguate metriche prestazionali per valutare le prestazioni delle nuove soluzioni proposte, oltre a vantaggi e svantaggi di queste rispetto allo stato dell’arte. 2. Nella seconda fase verranno progettati i protocolli cooperativi, gli algoritmi relativi alla componente accelerometrica, gli algoritmi di localizzazione e adeguate soluzioni di sicurezza, sulla base delle specifiche esigenze delle applicazioni di assistenza sanitaria pervasiva 3. Nella terza fase, le soluzioni sviluppate nella seconda fase saranno convalidate per mezzo di simulazioni al computer e su piattaforme di sviluppo le loro prestazioni saranno valutate in scenari realistici per le applicazioni sanitarie pervasive. Le simulazioni verranno eseguite utilizzando simulatori MATLAB, C/C++ e NS-3 e verranno identificate interfacce ben definite per consentire una semplice integrazione dei vari simulatori sviluppati dai partner del progetto. Per quanto riguarda le piattaforme di sviluppo si farà ricorsa a sistemi FPGA che presentano la flessibilità necessaria nella fase di verifica delle scelte via via operate. 4. Nella quarta fase, saranno implementati e testati gli algoritmi e lo stack protocollare e tutte le altre funzionalità previste su una piattaforma di sviluppo di tipo multi board. Infine, dopo una attenta validazione mediante i suddetti test, un selezionato sottoinsieme di protocolli e algoritmi verranno integrati e testati in ambienti operativi reali.


Il Project Management sarà composta da una Direzione Tecnica che si occuperà della gestione del progetto, l'evoluzione tecnica e lo sviluppo del lavoro. La Direzione Tecnica sarà composta dai seguenti soggetti: •Coordinatore del Progetto (PC) - responsabile dell’esecuzione di tutte le attività di progetto. Si occuperà di monitorare continuamente l'avanzamento del progetto, facendo in modo che sia aderente agli obiettivi e ai piani di lavoro concordati. •Comitato Direttivo (CD) - Il CD sarà composto dallo stesso PC e dai leader di WP (WPL) che faranno pervenire al PC relazioni trimestrali sullo stato di avanzamento dei WP di competenza, organizzeranno regolari riunioni tecniche, saranno i garanti della tempestività del programma e della corretta gestione di persone e risorse. •Processo di decisione - le decisioni nell'ambito di ciascun WP del progetto saranno prese di comune accordo tra tutte le parti coinvolte. Le decisioni tecniche che non possono essere risolte attraverso il consenso generale all’interno di un WP saranno demandate alla Direzione Tecnica. •Le riunioni plenarie - Le riunioni plenarie dl CD saranno organizzate con frequenza trimestrale e serviranno ad analizzare e risolvere i problemi tecnici di ogni WP. Il WPL illustrerà e le azioni messe in atto per garantire il rispetto del piano di lavoro. •Meeting tecnici di WP – ogni WP sarà libero di organizzare meeting tecnici per condurre al meglio le attività previste.


Metodi di monitoraggio dei progetti e report di stato •Gestione documenti – Gli esiti di ogni incontro saranno documentati mediante la redazione di adeguate minute e di liste di action points. •Risultati - I risultati finali saranno rilasciati secondo le scadenze riportate nella proposta di progetto. La qualità del lavoro sarà riesaminata dal PC. Due aspetti saranno considerati essenziali per l'approvazione un risultato finale: i) la qualità tecnica, e ii) la coerenza con gli obiettivi del progetto e le tappe. I risultati finali saranno consegnati al PC almeno due settimane prima della loro data di scadenza. •Reporting - Il PC avrà il compito di gestire i rapporti con la Regione Abruzzo. •nica del intersettoriale collaborazioni. •Non Disclosure Agreement (NDA) – Qualora i partner lo ritenessero necessario sarà possibile sottoscrivere un NDA a tutela del know-how dei partner che mettono a disposizione knowhow proprio. •Gestione dei diritti di proprietà intellettuale (DPI) – Il trattamento dei diritti di proprietà intellettuale e gestione della conoscenza seguirà le linee guida stabilite da uno specifico accordo tra i partner da redigersi.


WP 1: Project Management Start: T0

End: T0+18

Obiettivi: Gestione tecnica e amministrativa del progetto. Descrizione delle attività: Questo WP si occupa della gestione tecnica e amministrativa del progetto. In particolare saranno affrontate le attività relative a: •organizzazione del lavoro interno/eventi; •stretto monitoraggio di attività di progetto e verifica delle scadenze, •gestione delle risorse disponibili e dei finanziamenti. Il team di gestione si avvarrà di strumenti informatici allo stato dell’arte per la gestione del progetto. Inoltre, verranno redatti rapporti di gestione interna ogni 3 mesi per tenere traccia delle delle attività di progetto, dell’impiego delle risorse, del rispetto delle scadenze, ecc. Il team di gestione fungerà da interfaccia con l’Ente finanziatore per tutte le questioni relative al progetto. Lo stesso team si occuperà di garantire tempestività nella consegna dei documenti dovuti e rappresenterà il progetto durante gli eventi esterni. Il team di gestione sarà responsabile del controllo della qualità del progetto. Si provvederà inoltre alla realizzazione di un sito web riservato quale strumento di lavoro per favorire le comunicazioni tra i partner e per assicurare un coordinamento adeguato e tempestivo. Ruolo dei partner: West Aquila responsabile del WP - Cyborg supporterà per gli aspetti amministrativi del progetto.


WP 2: Definizione degli Scenari Applicativi, dei Requisiti e dell’Architettura di Sistema Start: T0

End: T0+4

Obiettivi: I principali obiettivi di questo WP includono l'identificazione di scenari di sanità e i relativi requisiti che serviranno da base di partenza del progetto, insieme alla definizione dell’architettura di sistema, degli algoritmi e dello stack protocollare. Inoltre, verranno individuate metodologie e metriche per valutare l'efficacia degli algoritmi/protocolli proposti rispetto allo stato dell’arte relativamente a soluzioni per l'assistenza sanitaria pervasiva. Descrizione delle attività: Task 2.1 - Scenari sanitari e architettura di sistema: Questo task rappresenta la spina dorsale del progetto, dato che i suoi risultati saranno presi in considerazione in tutti gli altri WP tecnici. Saranno individuati scenari specifici per applicazioni sanitarie attraverso un attento esame della più recente letteratura in merito così come delle tendenze future e delle attività di standardizzazione in corso. Saranno identificati scenari sanitari applicativi capaci di evidenziare i vantaggi offerti dalla localizzazione/tracking dei pazienti e dal controllo accurato della sicurezza/riservatezza. Inoltre, saranno identificate l'architettura complessiva dello stack protocollare e gli algoritmi per l’analisi accelerometrica.


WP 2: Definizione degli Scenari Applicativi, dei Requisiti e dell’Architettura di Sistema Start: T0

End: T0+4

Descrizione delle attività: Task 2.2 - Requisiti di sistema e metriche prestazionali: Per ogni scenario sanitario verrà identificata una lista di requisiti che dovranno tener conto dell’efficienza energetica, dell'affidabilità dei dati, della loro robustezza rispetto a minacce alla sicurezza, del bit rate obiettivo, della precisione di localizzazione, delle condizioni di funzionamento wireless, ecc. Questi requisiti guideranno la progettazione delle soluzioni specifiche prevista nel WP3 e rappresenteranno i criteri di qualità per quantificare il guadagno di prestazioni rispetto a soluzioni allo stato dell’arte. Sempre in questo task verranno individuate adeguate metodologie per l’analisi prestazionale e le relative metriche.


WP 2: Definizione degli Scenari Applicativi, dei Requisiti e dell’Architettura di Sistema Start: T0

End: T0+4

Ruolo dei partner:
 
 West Fornirà un’analisi dettagliata dello stato dell’arte e definirà un insieme di possibili soluzioni architetturali dal punto di vista algoritmico e protocollare per le applicazioni di medicina pervasiva. Cyborg Fornirà un supporto qualificato alla raccolta dei requisiti per applicazioni di medicina pervasiva dal punto di vista delle architetture SW. Ylichron Fornirà un supporto qualificato alla raccolta dei requisiti per applicazioni di medicina pervasiva dal punto di vista delle architetture HW. La Mela Fornirà un supporto qualificato alla raccolta dei requisiti per applicazioni di medicina pervasiva dal punto di vista delle architetture SW. G&A Engineering Fornirà un supporto qualificato alla raccolta dei requisiti per applicazioni di medicina pervasiva dal punto di vista delle architetture HW. Lineaperta sarà il responsabile della definizione di scenari e requisiti specifici per le applicazioni di medicina pervasiva. Rara System Fornirà un supporto qualificato alla raccolta dei requisiti per applicazioni di medicina pervasiva dal punto di vista delle relazioni con strutture sanitarie pubbliche e con i protocolli medici.


WP 2: Definizione degli Scenari Applicativi, dei Requisiti e dell’Architettura di Sistema Start: T0

End: T0+4

Collegamenti: WP2 definisce scenari e requisiti a partire dai quali saranno progettati gli algoritmi e i protocolli nel WP3 e validati nel WP5 e WP6. Interazioni strette tra WP2 e WP3/WP5 consentiranno di sviluppare soluzioni ottimizzate che verranno poi testate in WP6.


WP 3: Progettazione e Validazione di Algoritmi e Protocolli Start: T0+2

End: T0+8

Obiettivi: Tra gli obiettivi di questo WP vi è la progettazione di algoritmi che, sulla base di dati accelerometrici, forniscono indicazioni sulla postura del paziente, sulla sua mobilità e rilevano eventuali cadute. Verranno inoltre sviluppati protocolli avanzati di livello MAC e algoritmi di localizzazione basati su principio del reverse assited GPS (il carico elaborativo principale viene demandato alla rete mentre il device si limita a rendere disponibili i dati grezzi provenienti dal ricevitore GPS) . Inoltre, WP3 si propone di studiare le prestazioni delle soluzioni proposte attraverso l'analisi e la simulazione. Descrizione delle attività: Task 3.1 – Algoritmi per analisi postura/mobilità: Lo scopo di questa attività è quello di definire algoritmi capaci di identificare la postura e/o lo stato di moto di un paziente sulla base dei dati accelerometrici disponibili, integrandoli opportunamente con la componente di localizzazione GPS. Particolare attenzione sarà riservata al tema del fencing spaziale e temporale.


WP 3: Progettazione e Validazione di Algoritmi e Protocolli Start: T0+2

End: T0+8

Descrizione delle attività: Task 3.2 – Validazione mediante simulazioni: Lo scopo di questa attività è quello di costruire un sistema integrato a livello simulatore che sarà utilizzate per studiare le prestazioni degli algoritmi e protocolli in scenari operativi realistici. Saranno sviluppati moduli di simulazione specifici nel Task 3.1 che saranno poi integrati nel simulatore di ssitema. Il simulatore sarà sviluppato utilizzando le seguenti soluzioni: Matlab, C/C++ e NS-3. Saranno definite interfacce specifiche per garantire l'integrazione e l'interoperabilità delle soluzioni proposte. Le prestazioni saranno valutate tenendo conto delle esigenze e degli scenari sanitari definiti nel WP2. Ruolo dei partner:
 
 West Aquila Sarà il responsabile della progettazione e validazione di algoritmi e protocolli. Cyborg Fornirà un supporto sulle scelte architetturali di alto livello. Ylichron Fornirà supporto per la realizzazione di simulazioni da cui derivare direttamente moduli da caricare sulla piattaforma di sviluppo oggetto del WP4.


WP 3: Progettazione e Validazione di Algoritmi e Protocolli Start: T0+2

End: T0+8

Collegamenti: WP3 utilizzerĂ come input gli scenari e requisiti definiti nel WP2 e riceverĂ  indicazioni in itinere da WP4 sulle scelte relative alla piattaforma di sviluppo. Le sue uscite saranno gli ingressi di WP5 e WP6 per il test e per il proof-of-concept di validazione, rispettivamente. A circuito chiuso le interazioni e perfezionamenti tra WP2, WP3, WP5 e WP6 sono previsti per lo sviluppo di soluzioni ottimizzate. Inoltre, le uscite del WP3 saranno gli ingressi di WP4 per progettare soluzioni robuste e flessibili.


WP 4: Identificazione/customizzazione di piattaforme HW e SW e metodologia di sviluppo Start: T0+2

End: T0+8

Obiettivi: Lo scopo di WP4 è quello di individuare piattaforme HW/SW di sviluppo e della messa a punto della relativa metodologia. In tale contesto si porrà particolare attenzione alla componente radio che verrà gestita con riferimento all’approccio SDR (Software Defined Radio).


WP 4: Identificazione/customizzazione di piattaforme HW e SW e metodologia di sviluppo Start: T0+2

End: T0+8

Descrizione delle attività: Task 4.1 - Identificazione una possibile piattaforma di sviluppo: Sulla base delle indicazioni di WP2 e in stretta collaborazione con WP3 verrà identificata la piattaforma di sviluppo basata su FPGA con eventuali IP cores da impiegare per verificare la tenuta delle scelte di progetto in un contesto flessibile e rapidamente riconfigurabile. Al fine di poter effettuare una vasta esplorazione dello spazio delle possibili soluzioni architetturali da adottare per implementare gli algoritmi proposti in WP3, si prenderanno in considerazione architetture da realizzare su FPGA e si utilizzeranno metodologie di High Level Synthesis (HLS) da selezionare tra quelle disponibili sul mercato. La scelta delle tecnologia FPGA è legata al basso consumo di tali dispositivi, alla possibilità di esplorare un gran numero di soluzioni architetturali alternative, alla semplicità con cui è possibile aggiornare l’architettura realizzata cambiando sia l’implementazione che l’algoritmo selezionato. La piattaforma di sviluppo sarà scelta in funzione: •della sua semplicità di uso (deve essere supportata da tool di HLS); •della sua diffusione sul mercato (dovrà essere facilmente reperibile e dovrà essere equipaggiata con dispositivi delle famiglie Xilinx o Altera); •della facilità di interfacciamento (disponibilità di differenti canali di interfaccia verso il mondo esterno).


WP 4: Identificazione/customizzazione di piattaforme HW e SW e metodologia di sviluppo Start: T0+2

End: T0+8

Descrizione delle attività: Task 4.2 - Customizzazione alla luce delle peculiarità del contesto operativo: La piattaforma HW/SW selezionata verrà specializzata per rendere possibile il suo inserimento nel particolare contesto applicativo, avendo cura di sviluppare le interfacce necessarie a ricevere i segnali dai vari sensori e a inviare le uscite prodotte tramite il protocollo RF selezionato. In questo task si curerà anche di integrare all’interno della logica FPGA le parti del trasmettitore SDR che sono implementabili in maniera digitale. Questo Task consentirà, nel WP5, di generare direttamente tramite il flusso di HLS le implementazioni degli algoritmi agendo esclusivamente sulle specifiche fornite tramite un linguaggio ad alto livello (ad esempio, il C), in quanto tutta l’elettronica di interfaccia necessaria per collegarsi alle uscite del flusso HLS sarà progettata all’interno del presente Task.


WP 4: Identificazione/customizzazione di piattaforme HW e SW e metodologia di sviluppo Start: T0+2

End: T0+8

Ruolo dei partner:
 
 West Fornirà un supporto sulle scelte e sulla realizzazione delle interfacce esterne. Ylichron sarà il responsabile dell’identificazione/customizzazione di piattaforme di sviluppo. Collegamenti: WP4 riceverà in ingresso informazioni provenienti da WP2 e WP3 e fornirà feedback a WP3 al fine di sviluppare una soluzione solida dal punto di vista HW e SW Le uscite di WP4 verranno raccolte da WP5 e WP6.


WP 5: Sviluppo delle Componenti di Sistema e loro Validazione Start: T0+6

End: T0+12

Obiettivi: L'obiettivo principale del WP5 è quello di sviluppare elementi di base del sistema proposto a partire dai risultati di WP3/WP4. Descrizione delle attività: Task 5.1 - Sviluppo degli elementi fondamentali del sistema: Lo scopo di questo compito è tradurre gli algoritmi e protocolli sviluppati nel WP3 in applicazioni indirizzabili sulla piattaforma di sviluppo identificata in WP4. 
 Task 5.2 – Integrazione di sistema: Lo scopo di questa operazione è quello di integrare gli elementi costitutivi sviluppati nel Task 5.1 nello scenario di test e condurre alcune attività sperimentali preliminari per un primo proof-of-concept della soluzione proposta. Tutti gli algoritmi e i protocolli saranno testati in scenari di riferimento. I risultati di queste prove sul campo forniranno un feedback per WP3/WP4 per ulteriori miglioramenti.


WP 5: Sviluppo delle Componenti di Sistema e loro Validazione Start: T0+6

End: T0+12

Ruolo dei partner:
 
 West Svilupperà le componente di SW embedded previste. Cyborg Svilupperà parte delle componenti di SW applicativo previste. Ylichron Svilupperà l’integrazione delle componenti SW (algoritmi e protocolli) sulla piattaforma di sviluppo. La Mela Svilupperà parte delle componenti di SW applicativo previste. G&A Engineering sarà il responsabile dello sviluppo delle componenti di sistema e svilupperà gli elementi HW necessari per realizzare un prototipo con fattore di forma adeguato. Lineaperta Fornirà un supporto allo sviluppo delle componenti di sistema. Rara System Fornirà un supporto allo sviluppo delle componenti di sistema. Collegamenti: WP5 prenderà come input le uscite di WP3/WP4. Le sue uscite intermedie saranno feedback al WP3/WP4 per eventuali raffinamenti. Le sue uscite finale sarà input per WP6 per l'integrazione finale nei dispositivi sanitari reali.


WP 6: Integrazione di Sistema e Proof-of-Concept Start: T0+12

End: T0+18

Obiettivi: Lo scopo del WP6 è quello di integrare il prototipo di device in modo completo dal punto di vista funzionale anche se in un fattore di forma provvisorio. Si valuteranno le prestazioni in un contesto realistico. Ciò fornirà una chiara valutazione dei vantaggi/svantaggi delle soluzioni proposte. Descrizione delle attività: Task 6.1 - Integrazione di algoritmi e protocolli: Lo scopo di questa attività è quello di integrare gli algoritmi e i protocolli testati in WP5 sul prototipo di device. Ogni elemento identificato, sviluppato e testato in WP5 sarà integrato sul prototipo. In questa fase saranno utilizzati strumenti per il debugging avanzato. Il risultato di questa attività sarà quello di rendere disponibile il prototipo efficiente e affidabile di device UBICARE. 
 Task 6.2 - Sperimentazione in contesti realistici: Lo scopo di questa attività è quello di effettuare una breve sperimentazione del sistema UBICARE in ambienti realistici. L’obiettivo finale è quello di validare funzionalmente la soluzione proposta e identificare la dimensione adeguata per una successiva fase di sperimentazione su un campione rappresentativo di pazienti che non sarà oggetto del presente progetto.


WP 6: Integrazione di Sistema e Proof-of-Concept Start: T0+12

End: T0+18

Ruolo dei partner:
 
 West Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento al prototipo di device. Cyborg sarà il responsabile dell’integrazione di sistema, si occuperà dell’integrazione del SW applicativo. Ylichron Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento al test funzionale del device. La Mela Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento al SW applicativo. G&A Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento al test funzionale del device. Lineaperta Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento agli aspetti di servizio. Rara System Fornirà supporto per l’integrazione di sistema con particolare riferimento al test delle componenti SW. Collegamenti: WP6 prenderà come input le uscite del WP5 e fornirà il software per il prototipo di dispositivo sviluppato in WP4.


WP 7: Exploitation/Sviluppo Industriale Start: T0 End: T0+16

Obiettivi: Lo scopo di WP7 è quello di coordinare le attività relative allo sfruttamento industriale dei risultati del progetto e di definire le strategie per garantire la giusta visibilità all’iniziativa in gruppi di standardizzazione e sul mercato. Descrizione delle attività: Task 7.1 - Business modeling, Market opportunities and Exploitations plan: Lo scopo di questa attività è quello di analizzare i risultati del progetto da un punto di vista commerciale e di individuare una serie di casi aziendali per lo sfruttamento dei risultati. Verrà sviluppato un modello di business complessivo.
 Task 7.2 - Diffusione: Lo scopo di questo compito è il coordinamento di tutte le attività legate alla divulgazione dei risultati del progetto. Più in particolare, i risultati del progetto ritenuti dai partner divulgabili saranno presentati alla comunità scientifica mediante pubblicazioni in riviste e atti di conferenze, organizzazione di sessioni speciali, e "demo live" in workshops/fiere. Verrà sviluppato un sito web per garantire una visibilità ampia al progetto. Lo stesso sito web svolgerà un ruolo importante come veicolo per diffondere informazioni tra i partner. 



WP 7: Exploitation/Sviluppo Industriale Start: T0 End: T0+16

Ruolo dei partner:
 
 West Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. Cyborg Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. Ylichron Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. La Mela Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. G&A Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. Lineaperta Sarà il responsabile dell’exploitation/sviluppo industriale. Rara System Fornirà supporto per dell’exploitation/sviluppo industriale. Collegamenti: WP7 riceverà in ingresso dati da tutti i WP.


Quadro economico riassuntivo WP1

Cyborg s.r.l.

G&A Engineering

La Mela s.r.l.

Lineaperta s.r.l.

RARA System s.r.l.

WEST Aquila s.r.l.

Ylichron s.r.l.

Totali

WP2

WP3

WP4

WP5

WP6

WP7

Tot

Cof

Eff

8360

0,12

45900

0,42

8360

0,16

0

0

16720

0,13

33440

0,30

12540

0,21

125320 90433

34887

0

0

4180

0,04

0

0

0

0

50160

0,37

25080

0,21

4180

0,07

83600

59356

24244

4180

0,06

4180

0,04

0

0

0

0

6270

0,05

8360

0,07

11495

0,19

34485

24871

9614

29260 0,44

29260

0,27

0

0

0

0

8360

0,06

25080

0,21

20900

0,34

112860 61341,5 51518,5

12540

0,11

0

0

0

0

4180

0,03

8360

0,07

8360

0,14

33440

24244

9196

8360

0,08

31720

0,60

16720

0,28

26720

0,20

8360

0,07

3135

0,05

120095 87925

32170

4180

0,04

12540

0,24

43540

0,72

21495

0,16

8360

0,07

0

0

90115

20531

0

0

25080 0,38

0

66880

0

108600

52620

60260

133905

117040

60610

69584

599915 437087 162828


Action Points • Predisporre una bozza di accordo di riservatezza (NDA) per la compagine di progetto  Fabio/Giorgia/Achille • Predisporre una bozza di accordo relativo ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) per la compagine di progetto  Fabio/Giorgia/Achille • Verificare la possibilità di rimodulare la ripartizione della spesa per singolo partner sulle voci di spesa ammissibili, mantenendo la spesa totale dl partner invariata  Fabio • Predisporre un microsite per la descrizione del progetto e per l’accesso riservato a un repository di progetto  Vincenzo • Predisporre una mailing list di progetto  Vincenzo • Predisporre una guida succinta alle principali regole per la rendicontazione e la relativa modulistica  Giorgia/Fabio • Verificare data ufficiale di inizio progetto (da quanto ho capito ognuno di noi ha ricevuto una lettera con l’indicazione che l’inizio del progetto è da riferirsi alla data di ricezione della lettera suddetta, diversa per ciascuno di noi, anche di diversi giorni!!).  Fabio


Action Points • Avvio WP2  Lineaperta/Rara System

Kick-off meeting  

Descrizione delle fasi di progetto