__MAIN_TEXT__

Page 16

foto di Alessandro Marconi

15 NOVEMBRE / 2 DICEMBRE ROIMA WWW.RASSEGNABATTITI.IT di Roberta Castelluzzo

È stato un anno eccezionale! Tra novembre e dicembre 2018 si è svolta al Teatro Furio Camillo di Roma la sesta edizione della Rassegna Internazionale di circo teatro Battiti. Via vai di artisti, di ragazzi che si allenano, di pubblico esperto e di curiosi, di bambini la domenica mattina, di giocolieri in ogni angolo del teatro, di arealisti che si allenano fino a tardi. Un caos di dialetti, di lingue diverse, odori di cibo nel foyer e racconti di spettacoli creati o solo immaginati, il tappeto danza da stendere, le luci da puntare, la macchina del fumo funziona male, il trapezio da attaccare un po’ più in alto. Questo è Battiti, un tempo e un luogo in cui guardare, scambiare, MISS JENNY PAVONE condividere. Torna a FB: MISS JENNY PAVONE trovarci Stefan Sing, il suo splendido lavoro “Quindi entro in scena…e mi mangio un pa“Entropia” ci incanta; nino!“ Forse l’idea non è delle più rivoluzioarrivano i ragazzi di Annare ma ammettiamo che se a farlo è titesi Teatro e trasforun’autentica trapezista in tacchi rossi e mano il teatro in un body attillato, l’effetto può essere uno luogo fiabesco shakeshock esilarante! Così è nata Jenny Pavone, speariano e accompail mio alterego artistico, un personaggio gnano adulti e bambini scenico che si basa sui controsensi, sulle in un sogno tra acrobacontraddizioni e sulle aspettative disattetica aerea, giocoleria, se. Realmente non avrei mai immaginato di musica e acrobatica; la ‘partorire’ un’idea del genere: non è stato compagnia Le Mafalde qualcosa che ho studiato a tavolino. Il mio gioca con una gonna, obiettivo era quello di cercare di essere più abita luoghi sospesi in brava e più aggraziata possibile in aria e di aria; Chiara Lucisano e nascondere in qualche modo la mia inclinaTeodora Grano danzazione a essere imbranata, combinare casini no vorticosamente; la e quindi – di conseguenza - deprimermi. compagnia Sottovuoto Invece questo mix esplosivo e personale ci porta l’allegria di una di dubbi, desideri e caratteristiche shakefamiglia folle che gioca rati insieme ha inaspettatamente creato con tutto, a terra, su una specie di ‘stile’: sono diventata palo cinese, in aria; i un’acrobata aerea clown! Lo stupore revebimbi rimangono incanrenziale che normalmente genera l’arte di tati da Daniele Antonini stare appesi quando entro in scena è spazcon le sue emozioni a zato via dalla buffonaggine grottesca del forma di bolle di sapoclown: oltre alla ne e dalle follie di AereoClown di Alessandra potenza dell’abilità Lanciotti e Paolo Scannavino; chiude la rasfisica mi piace cersegna “May be empty” della compagnia Macare di mostrare al teriaviva con Carole Madella che riempie il palco con più di cento clave. È stato un anno straordinario, incorpubblico la fragilità niciato dalle foto di Marco Bellucci, e scaldato dalla presenza dei tantissimi ragazzi allievi dell’Accademia Materiaviva e di altre realtà di circo del centro Italia. La risposta del pubblico ci ha consolato di ogni fatica e incoraggiato per la futura edizione. Ci prepariamo per un 2019 anora più entusiasmante! foto di Chiara Abbruzzese

foto di Alessandro Marconi

B

BATTITI

14

|

WWW.JUGGLINGMAGAZINE.IT

WWW.PROGETTOQUINTAPARETE.IT

Profile for Ass. Giocolieri e >Dintorni

Juggling Magazine #82 - march 2019  

quarterly italian magazine dealing with contemporary circus arts

Juggling Magazine #82 - march 2019  

quarterly italian magazine dealing with contemporary circus arts

Profile for jugmag
Advertisement