Page 1

La produzione combinata di energia termica ed energia elettrica

TELERISCALDAMENTO E COGENERAZIONE DA LEGNO CIPPATO L'IMPIANTO DI FONDO (TRENTO) Idea progettuale L’impianto realizzato a Fondo - Val di Non (TN), ed entrato in funzione nel mese di novembre 2003. Prevede la produzione di energia termica per il riscaldamento delle utenze domestiche ed industriali e, contestualmente, la produzione di energia elettrica attraverso un motore a vapore.

TR EN TO

TRENTO

FONDO

FONDO

ITALIA PROVINCIA DI TRENTO

Il territorio comunale Fondo è il capoluogo dell'Alta Anaunia in Valle di Non (987 m. s.l.m.) nella parte nord occidentale della provincia di Trento. La popolazione residente è di circa 1500 abitanti. Centro agricolo, commerciale, dell'industria del legname, rinomata stazioe climatica e di soggiorno sia estivo che invernale.

Approvvigionamento del legno combustibile È molto fiorente nella zona l'industria di prima e seconda lavorazione del legname ricavato dai boschi locali: molto attive le aziende che lavorano i tronchi per travature lamellari, moduli per le case in legno e loro rivestimenti, produzione del pallet. L'impianto utilizza come combustibile gli scarti di segheria in modo variabile legato alla disponibilità locale, i residui legnosi derivanti dalle lavorazioni forestali e dalla pulizia dei boschi.

mento dei fumi e del caricatore del combustibile. Il vapore generato dalla caldaia fluisce attraverso il motore e fornisce l’energia necessaria per la conversione. Lo stesso vapore fuoriuscente poi dal motore ed è fatto affluire in uno scambiatore vapore/acqua per l’alimentazione della rete di teleriscaldamento. Il parametro che regola il funzionamento dell’impianto nell’esercizio parallelo alla rete è la pressione del vapore di scarico. Al motore a vapore è collegato un tratto di esclusione (by pass) con una valvola regolatrice. Se la pressione del motore all’uscita dello stesso diminuisce nonostante la piena potenza, la valvola riduttrice si apre fino a quando si raggiunge nuovamente la pressione del vapore di scarico desiderata. A motore disattivato il vapore è guidato attraverso la valvola riduttrice e condotto alla scambiatore vapore/acqua. Il motore a vapore è avviato manualmente; durante tale procedura, prima della chiusura dell’interruttore generale da parte dell’apparecchio di sincronizzazione, il gruppo lavora a vuoto. Il gruppo motore e il relativo alternatore sono controllati automaticamente e disattivati a distanza in caso di errore. Tutto il sistema di cogenerazione, compresa la rete di teleriscaldamento, è telegestito e telecontrollato. I rendimenti elettrici testati in loco si attestano attorno al 18-19% Sistema abbattimento fumi Il sistema di trattamento dei fumi è composto da due batterie a cicloni per l’abbattimento delle polveri e da un elettrofiltro. Emissioni e ciclo naturale delle ceneri In condizioni di funzionamento alla massima potenzialità dei due bruciatori a biomassa, utilizzando corteccia, si producono all’incirca 170 - 200 kg/h di cenere.

La rete di teleriscaldamento L’impianto di cogenerazione Stoccaggio e alimentazione del cippato Il magazzino ha una capacità di 5.500 mc che consente un'autonomia di alimentazione di circa 25 giorni. La carica del materiale avviene attraverso una pala meccanica che lo scarica nei due silos di carico. A questo punto il sistema di alimentazione a spintore alimenta le caldaie in modo automatico. Nella centrale termica sono stati installati due generatori di vapore, completi dei dispositivi per il trattaAlpenergywood / Interreg III B

FI-060

L’energia proveniente dalla combustione della biomassa produce vapore con pressione di 15 bar, ridotta a 0,5 bar. Nel cogeneratore il vapore è immesso in uno scambiatore vapore-acqua ed è introdotto in un sistema di tubazioni nella rete di teleriscaldamento; l’energia è così distribuita alle 220 utenze - pubbliche e private - dell'abitato di Fondo. Ogni utenza allacciata alla rete preleva l’energia (acqua calda di mandata) tramite una sottostazione composta da uno scambiatore di calore, da una valvola meccanica e da apposita strumentazione di misura dell'energia prelevata (manometro, termometro e contacalorie).


Schema dell’impianto Ciascuna utenza è dotata di un “conta calorie” che rileva il consumo reale di energia termica: l’utente paga ciò che consuma. Sistema di pulizia dei fumi

Motore a vapore Connessione alla rete elettrica pubblica

Alimentazione a cippato Magazzino del cippato Condensatore per l’eccesso di vapore

Caldaia a cippato per la produzione di vapore

Mandata alla rete di teleriscaldamento

Serbatoio di alimentazione dell’acqua Condensatore

La caldaia

Fascio tubiero

ricircolo fumi al camino aria secondaria

Motore a vapore

Postazioni di controllo

ventilatore fumi

1. zona di combustione primaria

1 multiciclone

2. zona di combustione secondaria

zona di postcombustione e decantazione

2 aria primaria

controlli livello spintore

griglia mobile

cenere della griglia

Dati tecnico-economici

cenere “secondaria”

INFORMAZIONI

• Potenza delle caldaie: 3,5 MWt + 2,5 MWt • Tipo di caldaia: a griglia mobile • Consumo annuale di combustibile: 7500 t (w 35-40%) 30.000 mst/anno • Prezzo del combustibile: 45 €/ton • Lunghezza rete di distribuzione stradale: 5,5 km • Lunghezza stacchi di allacciamento: 2,6 km Alpenergywood / Interreg III B

• Volumetria lorda riscaldata: 183.750 m3 • Potenza elettrica di cogenerazione installata: 220 kW • Produzione energia elettrica (ipotesi di 3556 ore/anno): 1.200 MWh • Energia media annua erogata: 7.000 MWh/anno • Rendimento medio annuo delle caldaie: 90% • Potenza impegnata presso l’utenza: 9,2 MWt FI-060

BIOENERGY ANAUNIA SpA Via Merano - Zona Artigianale I-38013 FONDO (TN) Tel. e Fax 0463.83.51.80 bioenergyanaunia@virgilio.it AIEL - Associazione Italiana Energia dal Legno Agripolis - Viale dell'Università, 14 35020 - Legnaro (Pd) - ITALY Tel. +39 0498830722 Fax +39 049 8830718 aiel@cia.it www.aiel.cia.it ITEBE 28, boulevard Gambetta – BP149 F 39004 Lons le Saunier Cedex – France Tel. +33 (0) 384478100 Fax +33 (0) 384478119 info@itebe.org www.itebe.org

Provincia Autonoma di Trento

Comune di Fondo

Editions

© ITEBE settembre 2005 - Stampato in Italia su carta riciclata al 100%

Per visitare l’impianto contattare

http://www.itebe.org/portail/RBE/pdf/Fiches_en_italien/060_CI_cogenerazione_Fondo_IT_Trento_6000kW_i  

http://www.itebe.org/portail/RBE/pdf/Fiches_en_italien/060_CI_cogenerazione_Fondo_IT_Trento_6000kW_itebe_aiel.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you