Issuu on Google+

Lunedì 17 Gennaio 2011

Anno XIV - Numero 16

Euro 1,00

QUOTIDIANO DI POLITICA ECONOMIA E CULTURA Poste Italiane S.p.A. -- Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma1. Aut. CBPA-SUD/CZ/326/09

SANITÀ

SANITÀ

Il riparto dei fondi nazionali contestato anche dalla Cgil

SANITÀ Censore e Guccione (Pd) su ticket e costi delle emergenze

Visite ed esami, un piano per le nuove liste d’attesa

a pag » 6

a pag » 3

a pag » 6

Una storia sconcertante arriva dal Cosentino dove un minore è stato denunciato dai carabinieri dopo una aggressione

Accoltella anziano per una prova di coraggio Ha ferito un uomo preso a caso in un parco per dimostrare agli amici di essere degno di entrare nel loro gruppo L’INTERVENTO

Il risultato di Mirafiori apra la via del dialogo

Il ragazzo è stato sentito dai carabinieri in presenza dei genitori ed ha fornito anche l’identità della persona che era insieme a lui nel momento del ferimento Ha indicato il luogo in cui aveva nascosto il coltello, poi trovato sporco di sangue a pag » 7

RISORGIMENTO

CASO RUBY

di Matteo Colaninno

Unità d’Italia, la base per costruire il futuro

responsabile Sviluppo industriale del Pd

Il risultato del referendum di Mirafiori va rispettato. Fotografa la volontà dei lavoratori di investire se stessi per confermare gli investimenti e la continuità aziendale. Dimostra inequivocabilmente che la gestione della transizione di Fiat tra crisi dell’auto e globalizzazione non può passare attraverso l’esclusione di un sindacato così rappresentativo come la Fiom che comunque deve prendere atto del significato del risultato. Un esito che evidenzia le forti riserve sottostanti che accomunano sia chi ha firmato e chi no. Ora inizia una fase complessa in cui l’azienda avrà il difficile compito di realizzare da una parte un piano industriale credibile su prodotti, mercati e sostenibilità economico finanziaria e dall’altra di ricomporre velocemente un dialogo tra impresa e lavoro che li ritrovi alleati nella medesima sfida.

Berlusconi non si presenterà davanti ai pm MILANO - Silvio Berlusconi non si presenterà davanti ai pm di Milano che gli hanno recapitato un invito a comparire per il prossimo fine settimana accusandolo di concussione e prostituzione minorile per il caso Ruby. Sarebbe questo l’orientamento, secondo quanto riferisce l’Ansa, che sta maturando tra i legali del premier dopo l’incontro ad Arcore di sabato pomeriggio con il premier che venerdì scorso aveva dichiarato: «Non vedo l’ora di difendermi in tribunale».

ROMA - Per parlare di Unità d’Italia e Risorgimento, 150 anni dopo, il "Domani" ha scelto una via diversa dal solito. In questi mesi ha, infatti, proposto sei interviste ad autorevoli esponenti del mondo culturale, accademico e politico del nostro Paese. Un contributo di riflessione in più che si è pensato di offrire ai lettori. L’alternativa poteva essere quella di sviluppare un discorso tradizionale e (forse) superficiale sui personaggi e gli eventi che contrassegnarono la nascita dello stato-nazione nella nostro penisola. Ma, probabilmente, ne sarebbe venuto fuori un disegno a senso unico di quegli anni, senza stimolare le qualità dell’intelligenza e della sensibilità nell’affrontare, con il giusto approccio, temi così complessi. alle pagg » 8 e 9

APPROFONDIMENTI I commercialisti studiano un progetto per le realtà che non possono fallire alle pagg » 14 e 15

AGRICOLTURA Si intensificano nel 2011 le iniziative di promozione dell’olio extra vergine di oliva a pag » 11

SALUTE Il cibo come valore simbolico, analogico e omeopatico: ne parla il dott. De Giorgio a pag » 18

IL COMMENTO

La vittoria del sì è la risposta di chi ha scelto il lavoro di Raffaele Bonanni segretario generale della Cisl

La vittoria dei sì al referendum di Mirafiori anche tra gli operai e non solo tra gli impiegati è un fatto inequivocabile ed importante. Nessuno può metterlo ora in discussione. Dopo tantissimi anni è la prima volta che si vince un referendum a Mirafiori su materie di flessibilità, nonostante l’estrema politicizzazione, le minacce e le provocazioni di questi giorni. Da alcuni la vicenda di Mirafiori è stata utilizzata con cinismo per discutere del futuro delle aggregazioni politiche più che come garantire l’occupazione e lo sviluppo dello stabilimento. La vittoria chiara del sì è la risposta di chi ha scelto con senso di responsabilità il lavoro piuttosto che l’incertezza per il futuro e la confusione. Siamo contenti che sia prevalso il buon senso e la ragionevolezza. Questo voto è certamente un bene per Torino, per tutto l’indotto e rappresenta un segnale positivo per tutto il sistema - paese perché vuol dire che in Italia si può investire nonostante tutti i profeti di sventura. Spero che adesso tutti abbassino i toni e si impegnino a rispettare la volontà dei lavoratori, ritrovando le ragioni del dialogo e dell’unità all’interno dello stabilimento. La Cisl lavorerà per questa prospettiva. Siamo convinti che l’importanza e la qualità dell’investimento della Fiat a Mirafiori servirà a sanare la frattura e le divisioni tra i lavoratori. Una frattura non voluta dalla Cisl e dai sindacati che avevano firmato l’accordo, ma provocata dalla scelta irresponsabile della Fiom e dall’atteggiamento discutibile da tifoseria portato avanti in queste settimane alcuni giornali e televisioni.


2

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

D2 - LETTERE, RUBRICHE, INTERVENTI Con gli immigrati l’economia cresce

Chi sono i veri rivoluzionari oggi? Gli studenti e i giovani che protestano o Marchionne?

Se questo è un uomo scriveva Primo Levi. Ed oggi a più di sessanti’anni di distanza questa riflessione dai toni amari torna quanto mai attuale. Un anno fa "la rivolta di Rosarno" portava agli occhi di tutti le condizioni disumane di immigrati africani che rivendicavano la loro dignità, la loro identità di persone e di lavoratori. La loro rivolta come la loro rabbia esprimono l’insofferenza verso un sistema che abusa delle loro forze. Non è forse questa, espressione d’inciviltà? Le condizioni disumane di un anno fa (ed anche di più) sono le stesse condizioni che ritroviamo oggi. Cosa è cambiato? Cosa è stato fatto per regolamentare i lavoratori, per aiutarli a vivere? Secondo lo studiodellaCameradicommercio di Milano negli ultimi 10 anni senza stranieri avremmo avuto -62% delle imprese. Questa è chiara definizione dell’importanza che il lavoro degli immigrati ricopre nel tessuto produttivo ed economico italiano. Le vere ragioni di rivolte come quelle di Rosarno devono quindi essere propriamente ricercate nella particolare situazione calabrese e più in generale, del Sud Italia. Un’amara consapevolezzadeterminapertantoilriconoscimento del fatto che in alcune parti d’Italia la schiavitù esiste ancora. Ma gli immigrati di Rosarno sono prima di tutto Persone. Non dovrebbe questo esser sufficiente perché certe situazioni non si verifichino? I giovani Idv Calabria tornano anche in questa occasione a rivolgersi alle istituzioni locali perché si rendano protagoniste di modelli di sviluppo culturale, sociale ed economico che siano da sostegno ai lavoratori migranti e che servano da slancio per un modello agricolo sicuro che ripudi qualunque forma di sfruttamento umano. Ricordiamo infine che un’integrazione fondata sul rispetto della dignità umana e dell’accoglienza è possibile. Nell’altra parte della Calabria, quella bella ed accogliente, nel comune di Drosi, frazione di Rizziconi, al confine con Rosarno, vivono ad oggi immigrati africani in case pulite ed ordinate, con contratti di lavoro regolari, difesi e aiutati. Partiamo da qui, da questo modello di civiltà. Ieri, oggi a Rosarno. E domani?

Non è lontano il tempo in cui i giovani erano accusati di essere disimpegnati politicamente. Ora che iniziano a mobilitarsi per i propri diritti sono temuti e stigmatizzati quali "terroristi" e "potenziali assassini". Come si fa a giustificare una simile discordanza di valutazioni? È evidente l’incapacità di cogliere la reale natura di un fenomeno che in molti temevano, una sollevazione generazionalechefinoraharaggiunto il suo culmine nelle agitazioni di massa del 14 dicembre, lo spauracchio di una rivolta sociale contro la condanna del precariato che incombe sull’avvenire dei giovani. Una battaglia per la salvaguardia dei diritti e dei salari, per il mantenimento della scuola e della sanità pubblica, per la

Valentina Tomaselli Giovani Idv Calabria

tutela del territorio, potrebbe apparire una posizione puramente difensiva e di retroguardia, di stampo conservatore. Pasolini sosteneva che in una società capitalistica e consumistica di massa che promuove "rivoluzioni di destra", i veri rivoluzionari sono i "conservatori". Dunque, coloro che si impegnano per arginare la deriva autoritaria e contrastare le offensive capitalistiche contro i diritti e le conquiste dei lavoratori sono i veri rivoluzionari. Il sedicente "rivoluzionario" Marchionne, per avallare le proprie tesi eversive, si appella alla nozione di "progresso", mentre la Fiom sarebbe un’organizzazione sindacale "conservatrice". Lucio Garofalo

LE RISPOSTE DEL DIRETTORE

Diossina, le riflessioni di un medico di Guido Talarico

Tre questioni chiave Cari lettori, sono tanti gli spunti di riflessione che proponete oggi. Sicuramente importante è la questione che riguarda Rosarno, una ferita ancora aperta per la Calabria. Ma altrettanto profonde sono le analisi di carattere economico legate alla vicenda Mirafiori. Così come non manca di interesse l’approfondimento sulla sicurezza alimentare e le cosiddette uova alla diossina. Per una volta vorrei portare a sintesi

le diverse lettere. Una argomentazione mi pare possa acquisire valore assoluto su tutte: la nostra regione ha bisogno sicuramente di trovare una propria identità moderna, ragionando sia di immigrazione che di sviluppo industriale e di produzioni enogastronomiche. Una Calabria che sappia proporsi in termini competitivi sul nuovo scenario del federalismo dovrà saper affrontare e risolvere queste tre questioni chiave.

Con il recente scandalo di polli e uova tedesche alla diossina si ripropone, ormai come un rituale ricorrente e costante, il tema della sicurezza alimentare (ricordiamo le mozzarelle campane, le pecore pugliesi,isuiniirlandesi,ipollitoscani), che rischia di passare, come una notizia fra le tante, cui non si dedica l’attenzione che merita. Segnalo che dai pochissimi studi eseguiti sul latte materno risulta che un lattante di di 5 kg, nel nostro paese, si trova ad assumere quote di diossine variabili da alcune decine fino a centinaia di volte superiori al limite massimo indicato dall’Ue. È arrivato il momento di riconoscere il fallimento del modello di sviluppo di una società che è arrivata perfino a contaminare le basi stesse dell’alimentazione inquinando anche l’alimento più prezioso al mondo: il latte materno! Preoccuparsi dell’infanzia e delle possibità di sopravvivenza delle generazioni future dovrebbe essere alprimopostoneipensieridiunacomunità civile. Patrizia Gentilini Medico oncologo ed ematologo


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani

3

PRIMO PIANO

Visite ed esami, un piano per le nuove liste d’attesa

di Carlo Altilia ROMA - Le lunghe attese che la maggior parte dei cittadini italiani devono affrontare ogni giorno per visite ed esami potrebbero terminare a breve. E’ questo l’auspicio che arriva dal Governo, che recentemente ha varato il nuovo Piano per le liste di attesa 2010-2012. Un Piano ambizioso, che suddivide le prestazioni in 4 classi di pro-

rità (urgente, a breve, differibile e programmata), fissa un tetto di 30 giorni per le visite, individua 58 prestazioni da monitorare e crea percorsi diagnostico-terapeutici per le patologie cardiovascolari e oncologiche. E che potrebbe portare ad una sorta di rivoluzione positiva, considerato che in base all’ultimo rapporto del Tribunale per i diritti del malato nel nostro Paese per un’ecografia all’addome si deve aspettare fino a 340 giorni, per una Tac circa 220 gior-

Oggi per un’ecografia all’addome si deve aspettare fino a 340 giorni, per una Tac circa 220 giorni, 1 anno per un intervento di chirurgia generale e 18 mesi per uno di ortopedia

ni, 1 anno per un intervento di chirurgia generale e 18 mesi per uno di ortopedia. Se applicato dalle Regioni, «dovrebbe cambiare realmente le cose», aveva sottolineato il ministro della Salute, Ferruccio Fazio. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il 23 novembre scorso, infatti, tocca ora alle Regioni, che hanno a disposizione due mesi dalla pubblicazione in GU, che dunque scadranno la prossima settimana, varare i rispettivi Piani Sanitari Regionali. In caso contrario sarebbero tenute a recepire i tempi massimi di attesa per le prestazioni indicate nel piano nazionale. (30 giorni per le diagnostiche e 60 per le strumentali). «Non vedo timori o pericoli per i cittadini - sottolinea Francesca Moccia, coordinatrice nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva-perché nel caso le Regioni non varassero sin da subito i loro piani i tempi massimi di attesa rimarrebbero quelli previsti dal piano nazionale, che sono comunque buoni. Anche se un limite può essere individuato nei tempi di attesa che, purtroppo, saranno rispettati soltanto per le prime visite ed i primi esami diagnostici indicati nel Piano di Governo». In ogni caso, aggiunge la coordinatrice del Tdm, «credo che le Regioni che non faranno in tempo a varare subito il piano lo fa-

ranno certamente più avanti, perché è nel loro interesse. E poi non va dimenticato che i piani regionali ovviamente non possono mai essere peggiorativi del piano nazionale». Una preoccupazione, casomai, prosegue Moccia, «potrebbe venire in relazione ai percorsi diagnostici e terapeutici (Pdt), perché nel piano nazionale c’è scritto che so-

Un tetto di 30 giorni per le visite, 58 prestazioni da monitorare e percorsi diagnosticoterapeutici per particolari patologie no le Regioni che dovranno indicare le modalità in base alle quali si devono stabilire i dettagli di questi percorsi».


4

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

Venerdì 16 Luglio 2010

il Domani

PRIMO PIANO

PRIMO PIANO di Marco Errani: i tagliTorre sono squilibrati, non interrompiamo il lavoro che stiamo facendo

«La gioia di proclamare Manovra, le Regioni non mollano Filippelli: il Pdl punta Beato Giovanni Paolo II» sui giovani per le ma abbassano i toni col Governo amministrative ROMA - «Il primo maggio prossimo avrò la gioia di proclamare Beato il Venerabile Giovanni Paolo II, mio amato predecessore». Lo ha detto papa Benedetto XVI, dopo l’Angelus, a proposito dell’annunciata beatificazione di Wojtyla. di Andrea Morrone «La data scelta - ha ricordato -è molto significativa: sarà infatti la seconda Domenica di Pasqua, ROMA - La manovra comincia a essere discussa che egli stesso intitolò allale Divina in Parlamento, ma Regioni non mollano e Misericordia, e nella cui vigilia continuano a cercare di essere soddisfatte nelle terminò sua vita terrena. lorolarichieste: «Da quiQuana quando arriveranno le ti lo hanno conosciuto, quanti lo conseguenze di questa manovra ci sarà tempo di hanno stimatonoi e amato, non pot- a cercare di camlavorare; non rinunciamo ranno non gioire la Chiesa biarla». Così sicon è espresso il presidente della Conper questo evento». Il papa ri- Errani, arrivando ferenza delle Regioni, ha Vasco cordato ancora la beatificazione ieri alla sede della Conferenza per Vasco Errani di Giovanni Paolo IIl’iniziodeilavori.Erranicontinua nel salutare i Errani: «Da molti pellegrini polacchi presentiferma la sua linea: «I a mantenere per la preghiera dell’Angelus in tagli sono squilibrati», ha ripetu- non viene quindi confermata da nessuno, anche quipiazza a quando San Pietro, dove ieri spic- Cota, Governatore se i toni la lasciano sempre "annusare". Anche to. Roberto cavano molte le bandiere e ha arriveranno dall’altra parteauguro del tavolo arrivati comdel bianche Piemonte, invece espresso rosse, i colori della Polonia. «Cari unasono profonda prepiacimenti perparazione l’atteggiamento costruttivo delle soddisfazione: «È un documento fratelli e sorelle Polacchi ha detspirituale a questo conseguenze positivo: non si parla più di resti- Regioni. to - saluto cordialmente tutti voi, evento, e di cuore tutti vi benediIl eministro con le Regioni Raffaele e si imposta qui a Roma, in Polonia nel mon-dei Rapporti co». della manovra tuzione delle deleghe Il papa ha ricordato con favore la ritrovata il confronto con Governo in Fitto do ilintero. Condivido con ha voidetto: la I«Saluto fedeli provenienti dalla Polonia ci sarà tempo modo costruttivo, unitàbeatifidi intenti si delle Regioni con un della gioianon per l’annuncio vedevano a nella colpoprosecuzione d’occhio tra ancora la beatificazione diunGiovanconfrontolacostruttivo condavanti il Governo che muro contro muro: questa la via Padre cazione delèSanto folla radunata alla Badi lavorare» per parte sua, a questo confronto, non ha mai da seguire». Mentre Roberto Forni Paolo II, che avrà luogo il pri- silica, ben visibili grazie alle bandi Giovanni Paolo II mancare propria piena disponibilità». migoni, Governatore della prossimo. Lom- fatto mo maggio Questa no- la diere polacche, bianche e rosse, nel salutare i molti unanimemente dalladi Confebardia, va cauto: Regioni tizia «Le era molto attesaLe dadecisioni tutti e, in assunte sventolate, distese a mo’ strirenza dellei Regioni sono, secondo da lui,qualuna continuano a marciare unite e amodo ritenere insoste- da particolare, voi, per scione o quasi indossate, pellegrini polacchi buona notizia che si aggiunge quella altrettannibile questa manovra. Poi chiediamoal governo mio quali il Venerabile Predecescuno, come un amantello. Al terimportante il sistema paese rappresentata di aprire federalismo». è stato la guidatonella fede, per mine della preghiera dell’Angepresenti infinalmente piazza il tavolo sulsore voto favorevole Senato manovra. La dicotomia tra leghisti e resto ciurma nelladella verità e nelladal libertà. Vi lus, del durante la alla quale il Papa ha

5

Lo ha detto papa Benedetto XVI, dopo l’Angelus, a proposito dell’annunciata beatificazione di Wojtyla

COSENZA - Il centrodestra si prepara alle amministrative del prossimo anno e con i qui dalle Grottepronti vaticane. migliori auspici. «Siamo a conquistaIl papa ha anche parlarto del fere i comuni di Cosenza, Crotone e Catanzanomeno dell’immigrazione: trop-in ro alle prossime elezioni amministrative po spesso causato da guerre e Calabria con nostri candidati a sostegno E’ il Ultimo messaggio delle listepersecuzione. di centrodestra. attolanper ciato in occasione della spazzare definitivamente il Pd e ilGiornata centrosimondiale del migrante e del rifunistra da questa terra». Lo ha affermato Migiato. Una ricorrenza, ha detto chele Filippelli, presidente del movimento BenedettoPresenze". XVI, che ogni anno ci politico "Scomode «Sindaci coinvita a riflettere sull’esperienza me Salvatore Perugini - prosegue - meritadi tanti uomini eedonne, e tante fano di essere ricandidati di essere bocciati miglie, che lasciano il proprio da un popolo feroce che per cinque anni ha Paesel’incapacità in cerca di migliori condidovuto subire amministrativa, di vita. «Questa migrazionedei la paralisizioni burocratica e l’inefficienza espresso la sua gioia per la semplici prossi- servizi ha sottolineato il Pontefice - ascellevola causa di una scelta La beatificazione dicotomia di Wojtyla, ma te è volontaria, altre volte, purrata e di rinnovata fiducia». molti di loro hanno continuato troppo, con è forzata da guerre o perComea avvenuto Peppe Scopelliti alla coi leghisti sostare sulla piazza e poi si sono secuzioni, e avviene spesso, Regione, secondo Filippelli, anche come questa messi fila per entrare in Sanil Pdl non inviene sappiamo, in condizioni dram-di volta troverà candidati a sindaco Pietro. Lo stesso percorso che matiche». «La Chiesa, da sempre, giovane età e di alta professionalità con confermata tanti pellegrini, polacchi e qualità non, si morali vive alalproprio interno l’esperiendi sopra di ogni sospetto. troveranno za della migrazione» hacomuni, detto. ma i tonia fare la il primo maggio «Solo, infatti, con una sinergia tra per raggiungere la cappella di e«Talvolta, purtroppo,- ha - ha detto regione governo nazionale concluso lasciano San Sebastiano, nella navata de- Benedetto XVI - i cristiani si senFilippelli - si potrà continuare a realizzare stra, vicino alla Pietà di Michelantonodi costretti a lasciare, con quel progetto rilancio che punta a sofferende"annusare" gelo, dove già sono in corso i renza, la loro terra, impoverendo re, non solo sulla carta, la Calabria regione lavori per la tomba di Giovanni così i Paesi in cui sono vissuti i d’Europa». Paolo II, il cui corpo sarà traslato loro avi».


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani

5

PRIMO PIANO Il caso Ruby torna prepotentemente in primo piano ma Berlusconi non cede

Gli avvocati consigliano: il Cav non andrà dai pm di Silvio Belvedere MILANO - Silvio Berlusconi non si presenterà davanti ai pm di Milano che gli hanno recapitato un invito a comparire per il prossimo fine settimana accusandolo di concussione e prostituzione minorile per il caso Ruby. Sarebbe questo l’orientamento, secondo quanto riferisce l’Ansa, che sta maturando tra i legali del premier dopo l’incontro ad Arcore di sabato pomeriggio con il premier che venrdì scorso in un’audiomessaggio ai promotori della Libertà aveva dichiarato: «Non vedo l’ora di difendermi in tribunale da accuse tanto assurde». Anche se la versione ufficiale di domenica mattina era ancora «non abbiamo deciso», non è escluso, questa una delle ipotesi al vaglio della difesa, che venga eccepito un legittimo impedimento per il 21, il 22 e il 23 gennaio, le date indicate nella convocazione dei magistrati. In questo modo, pare di capire, si guadagnerebbe il tempo necessario per mettere a punto la strategia processuale: il fascicolo, è la tesi

dei legali del Presidente del Consiglio, in primo luogo avrebbe dovuto essere trasmesso subito, o comunque entro 15 giorni dopo la sua iscrizione nel registro degli indagati al Tribunale dei Ministri, senza nemmeno effettuare alcuna attività di indagine come invece è stato fatto con le perquisizioni di venerdì. I legali del premier, dunque, continuano a ritenere che la competenza per i fatti oggetto delle contestazioni non sia della Procura di Milano. Intanto, dai tabulati telefonici acquisiti dai magistrati della Procura di Milano che indagano sul caso Ruby risulterebbe che la ragazza sarebbe stata ad Arcore 8 volte e non 3 come lei aveva raccontato. A tracciare le telefonate che dimostrerebbero il soggiorno ripetuto più volte, e nei primi tempi anche in tempi piuttosto ravvicinati, gli specialisti del servizio centrale operativo della polizia. Dai dati, che sarebbero stati consegnati ai magistrati il 9

dicembre scorso, risulterebbe che Ruby sia stata più volte nell’abitazione del premier a partire dal 14 febbraio dello scorso anno (come lei stessa ha dichiarato), alla notte tra il primo e il 2 maggio. Poi il 27 maggio finì in Questura. Intere notti, oppure via all’alba al termine dei festini. Comunque, secondo la difesa di Silvio Berlusconi la Procura di Milano potrebbe aver commesso dei passi falsi nell’«af-

Non è escluso che venga eccepito un legittimo impedimento per il 21, il 22 e il 23 gennaio, le date indicate nella convocazione dei magistrati

Dai tabulati telefonici acquisiti dai magistrati della Procura che indagano sul caso Ruby risulterebbe che la ragazza sarebbe stata ad Arcore 8 volte

faire Ruby» con violazioni del codice tali da rendere illegittimo più di un atto di indagine. A cominciare dall’invito a comparire col quale Silvio Berlusconi è stato chiamato a presentarsi entro la fine del mese a palazzo di giustizia. Ancora nel tardo pomeriggio di sabato l’avvocato Piero Longo, uno dei penalisti di fiducia del Cavaliere, dichiarava di non sapere se Berlusconi si sarebbe recato o no davanti ai pm; ma la strategia difensiva che parte da Arcore col passare delle ore appare chiara: il premier non varcherà la porta della Procura proprio perché i suoi legali ritengono illegittime una serie di mosse compiute dagli inquirenti. La controffensiva che il collegio difensivo del premier sta elaborando in queste ore ha in sintesi quattro punti di appoggio; i primi due contestano la sussistenza stessa dei reati. Secondo gli avvocati la concussione non regge, perché è lo stesso capo di gabinetto della questura di Milano, Pietro Ostuni, a dichiarare di aver ricevuto una sola telefonata da parte di Berlusconi: si sarebbe trattato di una semplice richiesta di informazioni sul caso Ruby, senza l’ombra di minaccia o induzione. Nemmeno l’aver frequentato prostitute minorenni (il secondo reato) sta in piedi, secondo Niccolò Ghedini e Piero Longo e in questo caso è la stessa Ruby a dar loro man forte: in tutte le interviste rilasciate anche ieri e in questi mesi (e persino nell’ambito delle indagini difensive) la ragazza ha sempre sostenuto di non aver avuto rapporti sessuali con il capo del governo, meno che mai di averne avuti «a pagamento».

Commenti contrastanti all’esito del voto ma per la Fiat è arrivata l’ora di investire

Mirafiori, anche dopo il sì per la Cgil partita ancora aperta di Enzo Moroniti ROMA - «Valuteremo se ricorrere alla magistratura» ma questo non basta. Lo afferma il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ospite di “In mezz’ora”, all’indomani dell’esito del referendum a Mirafiori, aggiungendo che «una clausola che impedisce a un lavoratore di partecipare ad uno sciopero è un tema che sicuramente arriva sino alla Corte Costituzionale» perché «siamo di fronte a dei diritti che non sono disponibili né a un’impresa né a un sindacato». Comunque, prosegue, «non è sufficiente dire che ricorreremo alla magistratura perché non si può affidare la rappresentanza sindacale alla magistratura». Il 46% di no al referendum di Mirafiori mi «ha stupito» ha detto, perché era un «voto così condizionato, così costretto che non permetteva ai lavoratori di decidere ma c’è stato l’orgoglio, la capacità di reazione dei lavoratori». «Al ministro Sacconi vorrei dire intanto che non decide lui se servono o non ser-

vono delle leggi e che ha un’idea della partecipazione e della organizzazione sindacale fatta di tifoserie» ha poi affermato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso «Tutta questa vicenda scaturisce da una dichiarazione di impegno da parte di Marchionne. Nasce dalla presentazione a Palazzo Chigi del piano Fabbrica Italia che poi è stato presentato anche agli investitori. Quindi da una dichiarazione di impegno di investimento prima a Pomigliano e poi a Mirafiori» aveva detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, a proposito di Fiat, a Sky Tg24, ospite di Maria Latella. «Quello che si può chiedere ragionevolmente ancora a Marchionne - prosegue il ministro - è di far evolvere ulteriormente, anche da parte aziendale, gli strumenti partecipativi che coinvolgono i lavoratori oltre ad una gestione attenta delle risorse umane». L’accordo su Mirafiori «ovviamente non sarà riaperto» ha spiegato il ministro del Lavoro. «La Fiom - aggiunge Sacconi - non si intesti tutto questo risultato. Non si è assunta tutta quelle res-

ponsabilità che si sono assunte le altre organizzazioni sindacali per l’investimento». I no espressi al referendum (il 46%), sostiene infatti il ministro, «non sono una adesione alle politiche sindacali e non solo della Fiom. Sono una espressione di quella preoccupazione diffusa di non conciliare i tempi di lavoro con i tempi di non lavoro; di un malesseredeterminatodallaprospettiva di cambiamento» e non dalla ’’lettura ideologica’’ sostenuta dai metalmeccanici della Cgil. Sulla intenzione della Fiom di intraprendere, quindi, «la via giudiziaria» contro l’accordo, Sacconi replica: «Credo che valga la via politico-sindacale; valga come riflessione propria della Fiom e dell’intera confederazione» Dopo la vittoria dei sì’ al referendum su Mirafiori, «l’azienda ha tutte le condizioni per dare seguito all’investimento su Mirafiori» ha affermato invece il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in un’intervista al Sole 24 Ore, nella quale definisce l’esito della vicenda Fiat come a conferma di tre anni di

linea di Confindustria. Se Cisl e Uil hanno firmato l’accordo il 23 dicembre è stato anche grazie al contributo - afferma - dato dal nostro atteggiamento: si decide con chi ci sta, a maggioranza, senza aspettare chi non vuole la modernizzazione. Adesso, per la presidente di Confindustria è il momento di elaborare regole su misura.


6

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

PRIMO PIANO Asp Catanzaro, Mancuso condivide le proposte di Michele Traversa

Mimma Iannello sottolinea la posizione critica del sindacato dopo la proposta avanzata dal Governo per la Calabria

Sanità, il riparto dei fondi contestato anche dalla Cgil CATANZARO - «Come anticipato dalla vice presidente della giunta regionale anche per il 2011 la Calabria rischia di essere penalizzata dai criteri di riparto del Fondo Sanitario Nazionale se dovesse essere mantenuto l’attuale parametro fondato sulla popolazione anziana di riferimento». Lo dichiara Mimma Iannello, segretaria regionale della Cgil. «Infatti - continua - se prevalessero le resistenze poste dalle anziane Regioni del Nord, che solo con la Lombardia riceverebbero il 16,73% del totale del Fondo di circa 106 mld di euro, le Regioni più giovani del Mezzogiorno sarebbero fortemente penalizzate. Infatti, se venisse meno l’adozione di nuovi criteri che riconoscano le condizioni socio-economiche di svantaggio (indice di deprivazione) delle Regioni meridionali, questo aggraverebbe la già difficile azione di risanamento delle Regioni con Piano di rientro che hanno invece bisogno di risorse certe che accompagnino il risanamento e la riorganizzazione.Lo stato in cui versa la sanità nel Mezzogiorno è però il facile motivo dietro cui si

mascherailvoltoantimeridionale del Governo ed i tagli del Ministro Tremonti. Occorre togliere quel alibi, mostrare la capacità delle classi dirigenti meridionali di governare la spesa pubblica e di perseguire obiettivi concreti che superino le arretratezze dei sistemi sanitari del Sud. I piani di rientro possono diventare un’occasione per governare il cambiamento a condizione che non si traducano in una pura operazione per fare cassa e ridimensionare la sanità pubblica a danno dei cittadini.Per la Calabria infatti, il Piano di rientro si sta traducendo in maggiore tassazione fiscale ed in nuovi criteri di compartecipazione alla spesa per

«Occorre mostrare la capacità delle classi dirigenti meridionali di governare la spesa pubblica e di perseguire obiettivi concreti»

i ticket stanno evidenziando in questigiorni la loroinsostenibilità sociale. Non è questa la via per mettere ordine nella sanità calabrese. Occorre imboccare la via di un uso rigoroso, controllato ed efficace della spesa che tenga lontano affari e sprechi. Per questa strada la Regione deve mantenere ferma la propria posizione in sede di Conferenza Stato-Regioni. Deve essere chiaro che la Calabria non sopporterebbe ulteriori decurtazioni del fondo sanitario che significherebbero di fatto, la negazione dei Livelli Essenziali di Assistenza già fortemente minati da disservizi ed inappropriatezze e la compromissione di una vera riforma del Ssr. Per la Cgil è opportuno che in questa battaglia che coinvolge trasversalmente Regioni e schieramenti politici prevalga nelle sedi istituzionali preposte, una voce generale che conduca a tutelare le prerogative del diritto alla salute delle Regioni del Mezzogiorno beffate per essere giovani, non importa poi se con migrazioni sanitarie che consentono di chiudere i bilanci del settentrione, col segno positivo».

CATANZARO - Trovano pieno consenso da parte del commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, dr. prof. Gerardo Mancuso, le proposte formulate dal deputato del Pdl, Michele Traversa, per il miglioramento dei servizi sanitari attraverso la riorganizzazione mirata di alcune aree e la valorizzazione delle professionalità esistenti. Il progetto suggerito Una delle proposte dall’onorevole Traversa, che fa parte del suo programma riguarda l’eventuale elettorale per la candidatura realizzazione del Centro a sindaco di Catanzaro, è largamente condiviso perché la regionale di Medicina sua realizzazione consentirebbe maggiore efficienza dello Sport a ridosso nella gestione dei servizi per di Giovino dare risposte adeguate ai bisogni dei cittadini. Il commissario Mancuso ringrazia il deputato Traversa per la particolare attenzione che rivolge alla sanità, per la fiducia che ripone nel suo operato e l’apprezzamento per il lavoro impegnativo di riordino e riorganizzazione delle strutture sanitarie dell’Asp finora svolto. Una delle proposte riguarda l’eventuale realizzazione del Centro regionale di Medicina dello Sport a ridosso dell’impianto sportivo polifunzionale di Giovino, per favorire la più piena rieducazione dei degenti, realizzando una piena sinergia tra quella che dovrà essere una struttura sanitaria d’eccellenza e l’impianto sportivo. Altro interessante progetto è la riorganizzazione complessiva dell’area che

comprende l’ospedale vecchio della città capoluogo e l’Istituto Umberto I, immaginando l’area come un tutt’uno e, assegnando a ciascuno stabile un ruolo diverso ma complementare. La struttura dell’ ex Umberto I potrebbe ospitare un importante polo sanitario.

Censore e Guccione (Pd) su ticket e costi delle emergenze CATANZARO - Censore e Guccione (Pd) su ticket e costi delle emergenze: scelte ingiuste che pesano troppo sui cittadini. «Pur comprendendo - scrivono - le difficoltà che incontra il presidente Scopelliti nel cercare di riformare la sanità calabrese dopo decenni di sprechi e inefficienze, non è possibile condividere l’approccio meramente ragionieristico che emerge dai provvedimenti dello stesso commissario ad acta per il Piano di rientro dal disavanzo sanitario. Il nuovo regolamento sull’esenzione ticket, di cui abbiamo denunciato le iniquità, ne è la dimostrazione lampante. Il decreto sui ticket (n. 19 del 25 ottobre), che colpisce le fasce sociali deboli che finora avevano goduto dell’esenzione per tutti i redditi Isee sotto i 10.000 euro, è genericamente motivato dalle esigenze correlate al Piano di rien-

tro, e probabilmente ha l’obiettivo di spingere alla diminuzione dell’uso di farmaci e quindi di ridurre la spesa farmaceutica. La nostra proposta è di sospendere il decreto in questione, verificare l’incidenza del precedente regolamento rispetto alla spesa farmaceutica - poiché nel provvedimento non si accenna affatto a queste eventuali verifiche - e dunque capire se è veramente inevitabile un ulteriore aggravio da caricare sulle spalle dei cittadini e, solo se così fosse, intervenire, ma con maggiore equità sociale. Per fare ciò resta necessario tornare a fare riferimento all’indicatore Isee che certifica la condizione economica non del singolo ma dell’intero nucleo familiare.Un altro provvedimento sicuramente discutibile è quello riguardante le tariffe per le prestazioni di ambulanza e di elisoccorso (n. 38

del 17 dicembre). Per ciò che concerne l’ambulanza, se l’emergenza si rivela "inappropriata", cioè non è seguita da ricovero, viene previsto che il cittadino che ha usufruito del servizio è costretto a pagare cifre eccessive. Questo è un altro odioso balzello che viene caricato sull’utente, che non può essere in grado di valutare la gravità dell’emergenza per cui richiede l’intervento dell’ambulanza. Ciò è profondamente ingiusto. Come è ingiusto, d’altra parte, quello che il decreto prevede per l’elisoccorso, per il quale in caso di intervento "inappropriato" a pagare sarà il medico che ha richiesto l’intervento. Così non si responsabilizza né l’utente né l’operatore sanitario, ma piuttosto si incute una paura nei medici e nei pazienti che non consentirà di valutare le emergenze con lucidità».


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani

7

PRIMO PIANO «Il Pd di Musi si pronunci sulle primarie per le candidature»

Una incredibile storia arriva dal Cosentino, protagonista un ragazzo minorenne di soli 15 anni denunciato dai carabinieri

Accoltella un anziano solo per dare prova di coraggio di Francesco Pungitore COSENZA - Un minorenne ha ferito con una coltellata ad una gamba un anziano seduto su una panchina, scegliendo una persona a caso in un parco pubblico, solo per dare una prova di coraggio agli amici ed essere ammesso nel gruppo. Una storia che ha dell’incredibile quella che arriva dal Cosentino. Il quindicenne responsabile del ferimento, avvenuto sabato scorso in un parco pubblico di Rende, si è presentato ieri ai carabinieri, ammettendo le proprie responsabilità e fornendo, riguardo al movente, la sconcertante versione che ha trovato poi riscontro nelle indagini dei militari. Per mettere in atto il suo proposito, il feritore si è recato nel parco insieme ad un amico, anch’egli minore, che con la sua testimonianza doveva dimostrare e riferire la prova di coraggio agli altri. I due, che vivono in due centri dell’hinterland cosentino, per attuare quanto avevano progettato non era andati a scuola (frequentano due diversi istituti superiori di

Rende) e si erano recati al parco. Il ragazzo è stato sentito dai carabinieri in presenza dei genitori, fornendo anche l’identità della persona che era insieme a lui nel momento del ferimento ed indicando il luogo in cui aveva nascosto il coltello, poi recuperato e trovato ancora sporco di sangue. A far scattare l’allarme, sabato scorso, era stata una chiamata al 112. Un uomo che si trovava all’interno del parco "Robinson", molto spaventato, ha comunque trovato il coraggio di telefonare alle forze dell’ordine per segnalare l’aggressione. Secondo la sua testimonianza, un ragazzo aveva colpito senza motivazioni appa-

Per mettere in atto il suo proposito, il feritore si è recato al parco insieme ad un amico che con la sua testimonianza doveva riferire la prova

renti, con un coltello, un signore anziano che si trovava seduto su una panchina. Immediato l’intervento dei carabinieri della compagnia di Rende, dei medici e degli infermieri del 118. Alla vittima è stata subito diagnosticata una ferita da arma da taglio alla coscia destra, non molto profonda ma tale da far perdere molto sangue. Una lesione giudicata, alla fine, guaribile in 8 giorni. Gli investigatori dell’Arma hanno avviato subito dopo le indagini, interrogando la vittima al fine di avere una descrizione completa dell’aggressore. Pochi, però, i dettagli ottenuti anche perché nel momento in cui l’uomo è stato colpito era di spalle. I militari hanno così cominciato a sentire tutti i presenti controllando luoghi e locali vicini, bar, sale giochi, piazzette e campi sportivi. Nel pomeriggio di ieri, infine, un ragazzo si è presentato dai carabinieri di Cosenza, confessando di essere l’autore dell’aggressione al malcapitato anziano. Il minorenne è stato, infine, denunciato alla Procura della Repubblica per lesioni personale aggravate e porto abusivo di armi.

CATANZARO - «Il Pd di Musi si pronunci sullo svolgimento delle primarie per selezionare le candidature a sindaco e per il Parlamento». A chiederlo è il coordinamento regionale del movimento "Diecimila per le primarie" in un comunicato diffuso al termine di una riunione svoltasi a Lamezia Terme. «Nella riunione - è scritto nella nota - è stata espressa soddisfazione per come l’interven- Il coordinamento del to di Caterina Corea, in rappresentanza dei componenti movimento dei della Direzione nazionale del "Diecimila" ha diffuso Pd (Frascà, Bruno Bossio) che hanno aderito al movi- un comunicato al mento, abbia avuto la forza e la capacità di imporre all’at- termine di una riunione tenzione nazionale le proble- svoltasi a Lamezia matiche che caratterizzano lo stato di crisi del Pd calabrese. Democrazia e riformismo saranno i principali filoni intorno a cui il movimento nei prossimi giorni svilupperà una iniziativa finalizzata a rimuovere le ragioni che in Calabria stanno determinando una dilapidazione del patrimonio del Pd e del centrosinistra». «Il coordinamento del movimento - si afferma ancora nel comunicato insiste affinché il Pd di Musi si pronunci sullo svolgimento delle primarie per selezionare le candidature a Sindaco e per il Parlamento. Nel ribadire l’illegittimità del commissariamento, la riunione ha riproposto la necessità di definire un percorso che in tempi rapidi superi il commissariamento stesso e nel contempo conduca allo

svolgimento dei congressi dei Circoli, provinciali e regionale». Al fine di declinare una impostazione politica riformista coerente con l’assunzione dello sviluppo del sud come risorsa strategica si svolgerà un’assise programmatica entro la prima metà di febbraio.

Interrogazione di Giordano (Idv) a Stillitani CATANZARO - Giuseppe Giordano, consigliere ulteriore dilatazione dei tempi, quali iniziative regionale di Idv, ha presentato una interroga- s’intende intraprendere per sollecitare con urzione all’assessore Stillitani sottolineando «la genza l’iter di elaborazione del regolamento di mancata emanazione - riporta una nota - del regolamento di attuazione previsto dall’art. 6 della legge regionale 26 febbraio 2010 n. 11 che prevede interventi a favore dei familiari e di lavoratrici e lavoratori deceduti o gravemente invalidi a causa di incidenti sui luoghi di lavoro». Nell’interrogazione Giordano chiede di «sapere se il regolamento di attuazione è in corso di elaborazione da parte degli uffici competenti e conoscere i relativi tempi di definizione e di successiva approvazione della Giunta regionale. Chiediamo anche di sapere - dice ancora Giordano se, in caso di totale o parziale omissione della relativa istruttoria che potrebbe determinare un

attuazione e provvedere alla immediata approvazione dello stesso e ancora quali iniziative intende avviare una immediata concertazione con gli enti individuati dall’articolo 6 che porti alla stipula di un protocollo di intesa finalizzato alla attuazione della legge». «Impediremo - afferma Giordano nella nota - che la normativa regionale, salutata a suo tempo come un segno di civiltà e di maturità della nostra regione sulle problematiche del lavoro, si areni e si trasformi in una legge manifesto o in una tragica beffa per i beneficiari. La Calabria è la regione il cui dramma delle morti bianche e degli infortuni sul lavoro incide notevolmente sulle statistiche nazionali. Nel 2008 e nel 2009 ci sono stati 42 morti e gli incidenti sul lavoro denunciati, nel 2009, sono stati 13.676».


8

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

PRIMO PIANO

Unità d’Italia, la base per costruire il futuro La ricerca di una stabile posizione di equilibrio nel giudicare gli eventi è stata la via seguita nelle interviste proposte dal “Domani” di Francesco Pungitore ROMA - Per parlare di Unità d’Italia e Risorgimento, 150 anni dopo, il “Domani” ha scelto una via diversa dal solito. In questi mesi ha, infatti, proposto sei interviste ad autorevoli esponenti del mondo culturale, accademico e politico del nostro Paese. Un contributo di riflessione in più che si è pensato di offrire ai lettori. L’alternativa poteva essere quella di sviluppare un discorso tradizionale e (forse) superficiale sui personaggi e gli eventi che contrassegnarono la nascita dello stato-nazione nella nostro penisola. Ma, probabilmente, ne sarebbe venuto fuori un disegno a senso unico di quegli anni, senza stimolare le qualità dell’intelligenza e della sensibilità nell’affrontare, con il giusto approccio, temi così complessi. Per troppo tempo, del resto, la storia dell’Italia unita si è colorata di retorica, senza cogliere le mille contraddizioni del nuovo Regno. E peraltro, quasi per un contraccolpo fisiologico, nell’ultimo periodo, alla esalta-

zione nostalgica dei vari Garibaldi, Mazzini e Menotti è seguita la desertificazione totale di quei valori e di quegli ideali. La ricerca di una stabile posizione di equilibrio nel giudicare gli eventi passati è stata, dunque, la via maestra seguita nelle interviste, proposte ogni settimana dal nostro giornale, che hanno avuto quali protagonisti il prof. Valerio Castronovo, il giornalista Carlo Bassi, l’on. Antonio Di Pietro, lo studioso e scrittore Sandro Consolato, la prof. Renata De Lorenzo e il prof. Angelo Varni. Adesso è arrivato il momento di portare a sintesi il lavoro svolto, mantenendo la stessa logica che ha fatto da cornice all’idea di questo approfondimento. Nessuna volontà “manualistica”, in buona sostanza, ma la volontà di

Nessuna volontà “manualistica” ma la volontà di pensare nuove vie interpretative a portata di tutti pensare momenti di confronto, vie interpretative, per quanto possibile, nuove e “comunicative” per far capire, senza cimentarsi in astrusi commenti, cos’è stato il Risorgimento per noi tutti. «Comunque lo si voglia definire - ha giustamente sottolineato il prof. Castronovo, uno dei massimi storici dell’economia e della società italiana, presidente dell’Istituto Gaetano Salvemini di Torino, docente universitario e autore di fondamentali studi e pubblicazioni sulla contemporaneità - il Risorgimento segnò in pratica per l’Italia sia la formazione di

una coscienza nazionale sul versante politico e non solo più su quello culturale, sia la realizzazione di uno Stato nazionale unitario. E ciò valse a trasformare un Paese frantumato in tanti staterelli che, oltre a essere del tutto anacronistici in un’Europa alle soglie dell’età contemporanea, continuavano per lo più, ad eccezione del Regno di Sardegna, a tenere la loro popolazione incatenata a regimi dispotici, priva perciò dei diritti civili più elementari. Per non parlare di quelle contrade della Penisola sotto il diretto dominio di una potenza straniera come l’Impero austro-ungarico o in rapporti di subalternità nei riguardi di Vienna. D’altro canto, nellavalutazionedicomeandarono le cose, non si può prescindere da due dati di fatto indiscutibili. Il

primo dei quali, che spiega come il nostro Risorgimento abbia avuto connotazioni quasi esclusivamente elitarie, sta nel ruolo preminente che, anche in altri Paesi, le minoranze politiche e intellettuali hanno sempre esercitato nel concepire e realizzare una svolta radicale rispetto all’assetto preesistente. Tanto più che i protagonisti del movimento risorgimentale, appartenenti sia allo schieramento liberale moderato cavouriano che a quello progressista e democratico mazziniano, erano in sintonia con i principi costituzionali e le istanze ideali prevalenti nella parte più avanzata dell’Europa del loro tempo. Ciò che, oltretutto, valse a distinguere il nostro processo unitario da quello tedesco, avvenuto in base al modello autoritario bismarckiano. Il secondo dato di fatto è che, seppur l’annessione - unificazione della Penisola coronò ambizioni e mire di espansione territoriale della monarchia sabauda, il Regno di Sardegna era a quell’epoca non solo l’unico Stato d’Italia ad avere la forza militare

Il mantenimento del Paese nelle condizioni di divisioni pre-unitarie non era sostenibile né economicamente né culturalmente e a contare le alleanze più appropriate nel giro delle potenze europee, oltre alle risorse materiali e a un robusto apparato amministrativo, per realizzare un obiettivo di così vasto respiro. Era anche l’unico Stato ad avere una carta costituzionale, un regime parlamentare, una libera stampa. Perciò la sua adesione alla causa

nazionale fu il risultato di scelte e decisioni maturate entro questo sistema politico e culturale, e con l’apporto di esuli da ogni parte d’Italia, col fior fiore degli intellettuali napoletani e siciliani in prima fila. E tutto questo, non senza aver dovuto affrontare lungo la strada sia i rischi di una disgregazione interna sotto le pressioni di un forte partito legittimista e reazionario (appoggiato dalle gerarchie ecclesistiche e influente in vari ambienti di corte), sia i costi e le incognite di una guerra contro un colosso come l’Impero asburgico». Dunque, come ha ulteriormente sottolineato il prof. AngeloVarni, ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà di

unita da mito letterario e poetico a configurazione statuale, eliminando la frammentazione dei molti Stati preunitari, fu espressione di una sentita e diffusa esigenza di formare la nazione, che coinvolgeva trasversalmente vari gruppi sociali di differenti regioni, in sintonia con una cultura europea che andava in questa direzione per influenza del romanticismo e sotto la spinta di mutamenti sia culturali che economici. Vari processi portarono ad una soluzione sabaudista: la subalternità all’Austria di zone, come la Lombardia e il Veneto, che vivevano con particolare disagio questa condizione o per il loro livello di crescita complessi-

Letteredell’UniversitàdiBologna e Direttore della Scuola Superiore di Giornalismo: «L’unità si realizzò secondo le uniche condizioni internazionali in cui poté realizzarsi e queste comportarono un indubbio allargamento del Regno di Sardegna al resto della penisola, ma qual era l’alternativa percorribile? Per altro il mantenimento del paese nelle condizioni di divisioni pre-unitarie non era sostenibile né dal punto di vista economico né sotto il profilo delle dominanti spinte culturali europee tutte orientate verso l’idea di nazione». E per la prof. Renata De Lorenzo, docente di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Napoli Federico II, «il processo che portò alla trasformazione dell’Italia

va fra le province dell’Impero asburgico o per la frustrazione di aver perso un’antica, gloriosa, indipendenza; la crisi della democrazia di ispirazione mazziniana unitaria e di quella federalista, che spinse molti uomini della Sinistra a confluire nella "Società Nazionale", di impronta moderata; il ruolo svolto dal Parlamento subalpino e dalla politica cavouriana, sia in politica interna, che in politica estera, grazie alla presenza dello Statuto albertino, unica costituzione rimasta in vigore dopo la I guerra d’indipendenza del 1848-49, e alla stampa libera; la politica di isolamento di Ferdinando II di Borbone dopo il 1848 e il ritiro della Costituzione a Napoli; la frattura fra dinastia borbonica e gruppi dirigenti». >> continua a pag. 9 >>


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani

9

PRIMO PIANO

segue da pag. 8 L’on. Antonio Di Pietro, attuale presidente dell’Italia dei Valori, è un protagonista di primo piano della storia recente del nostro Paese, ha commentato: «Il prossimo 17 marzo sarà un’occasione importante per rileggere, con spirito critico e costruttivo, eventi che sono parte della nostra identità. La politica è il vero propulsore delle trasformazioni di ieri e di oggi, e la forza penetrante del suo apparato può definire il destino dei territori. Per questo, la classe politica tout court non può essere sorda o autoreferenziale, ma deve assumersi la responsabilità di condurre la storia lungo i suoi binari, scongiurando il ripetersi di vecchi errori ed evitando che se ne facciano di nuovi. Tanto meno, le tensioni politiche e le diverse visioni del mondo, anche all’interno degli schieramenti partitici, non dovrebbero mai minare e calpestare quel senso di Unità che ci

appartiene. In quanto a esternazioni negazioniste, come quelle della Lega Nord, non fanno altro che rafforzare nella società barriere invisibili e alimentare un clima xenofobo e intollerante, nemico dello spirito fondante della nostra cultura e delle nostre radici». Una prospettiva legata al futuro, quindi. Ma con quali spinte ideali? «Non ho dubbi - ha risposto il giornalista Carlo Bassi, già direttore di due mensili di prestigio, quali King e Moda, direttore e ideatore fin dal disegno grafico del Domani della Calabria «che

L’Italia unita ha una sua prospettiva ben definita, nell’alveo europeo, e ciò che oggi rappresenta è il frutto dell’unica unificazione possibile

sia l’Europa la grande speranza del nostro futuro, nell’auspicio che quell’opera di integrazione reale del Sud nell’ambito nazionale possa portarlo a termine l’Unione europea laddove non è riuscito né il Regno d’Italia né la Repubblica italiana. Un grande italiano, massimo economista ma anche massimo politico, Guido Carli, scriveva che l’Italia per riuscire in grandi imprese aveva bisogno di una "costrizione esterna", come se la nostra naturale mancanza di disciplina potesse essere superata soltanto dalle imposizioni di obblighi esterni». E come ha giustamente puntualizzato il dott. Sandro Consolato, studioso di storia delle religioni e dei rapporti tra politica, religione ed esoterismo, autore del libro "Dell’elmo di Scipio. Risorgimento, storia d’Italia e memoria di Roma" «la rivoluzione francese, o meglio, la successiva invasione francese dell’Italia, portò un grande scossone politico-militare

nella Penisola, uno scossone senza il quale forse l’unità sarebbe stata raggiunta molto più tardi, e probabilmente in forma diversa. Ma l’idea unitaria non è l’effetto dell’influenza francese: essa nelle élites italiane è una vocazione presente da molto tempo, e con una forte relazione con la cultura letteraria di tali élites, che è una cultura unitaria. Un positivo orizzonte futuro si potrà delineare se in Italia torneranno ad esserci delle élites portatrici di una cultura unitaria capaci di divulgare e rendere popolari certe idee, e di

E’ compito dell’intera comunità nazionale riportare il meglio degli insegnamenti ricevuti nella costruzione del futuro prossimo

connettere tali idee, il che è compito della politica, ad una rinascita dello Stato e delle virtù civiche, ad un rilancio dell’economia nazionale e, soprattutto, ad una vera e propria rivoluzione nel Meridione». Dunque, l’Italia unita ha una sua prospettiva ben definita, nell’alveo del Vecchio Continente, e si può anche dire che ciò che oggi rappresenta è il frutto di un processo culturale e politico che perseguì l’unica unificazione possibile, perché nessuna alternativa diversa era praticabile. E’ compito dell’intera comunità nazionale, in questo anno di celebrazioni, rivitalizzare questi aspetti, anche controversi e dibattuti, della nostra storia recente, riportando il meglio degli insegnamenti ricevuti nella costruzione del futuro prossimo della nostra amata penisola.

Francesco Pungitore


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 11

AGRICOLTURA

Si intensificano nel 2011 le iniziative di promozione dell’olio extra vergine di oliva La promozione Unaprol con Mipaaf, Mse ed Ice rilancia I.O.O% qualità italiana, prima tappa nella grande San Francisco (California) di S. Greco ROMA - Si intensificano nel 2011 le iniziative di promozione del vero olio extra vergine di oliva prodotto in Italia. Il gioco di squadra tra ministero delle Politiche agricole, ministero dello Sviluppo economico e Istituto nazionale per il commercio estero, con la recente intesa operativa siglata lo scorso 20 dicembre, trova forma e sostanza nel nuovo calendario di iniziative per la promozione all’estero del nostro migliore prodotto. Gira a pieno ritmo la macchina della promozione di Unaprol consorzio olivicolo italiano. Prima tappa di un nutrito calendario di manifestazioni estere il Winter fancy food in programma dal 16 al 18 gennaio a San Francisco in California.Unaprol dedica la prima missione del 2011 al Paese dove l’Italia, con oltre il 54% del mercato, detiene ancora oggi la maglia rosa per le importazioni del prodotto made in Italy. La presenza di Unaprol sul mercato

La presenza di Unaprol sul mercato americano è tesa a promuovere la migliore produzione delle aziende olivicole che aderiscono a I.O.O.% qualità italiana, il consorzio del vero olio extra vergine di oliva prodotto in Italia. L’iniziativa è cofinanziata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali

statunitense è tesa a promuovere la migliore produzione delle aziende olivicole che aderiscono a I.O.O.% qualità italiana, il consorzio del vero olio extra vergine di oliva prodotto in Italia. L’iniziativa, inserita in un più ampio programma di promozione sui mercati esteri è cofinanziata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, nell’ambito dei contratti di filiera, attraverso Isa (Istituto sviluppo agroalimentare). Il calendario dei lavori di questa prima tappa del 2011 prevede l’incontro con operatori, buyer, giornalisti e autorità nel corso di una conferenza stampa. Il programma prosegue con workshop e seminari di degustazioni guidate di olio extra vergine di oliva prodotto in Italia.Quella di San Francisco inaugura una

stagione di promozione istituzionale del vero prodotto italiano che porterà il marchio I.O.O% alta qualità italiana sui mercati più importanti di tutto il mondo. Leprossime tappe riguarderanno Nuova Dehli, Mosca, New York, Stoccolma, Hong Kong, Tokio. Sul fronte europeo, intanto, prosegue con successo la terza annualità del progetto "olio extra vergine di oliva: alta qualità europea" con le prossime tappe al Sihra di Lione dal 22 e 26 di gennaio, all’Ife di Londra dal 13 al 16. All’Anuga di Colonia nel prossimo autunno. Il 2011 è anche l’anno dell’accordo di settore che Unaprol ha firmato con il ministero dello Sviluppo economico e della successiva intesa operativa con l’Ice. L’accordo strategico, il primo in assoluto firmato tra il

governo italiano e l’Unaprol prevede un investimento di quattrocentomila euro per i prossimi due anni ed entrerà nella fase operativa già nel 2011 con l’incoming di operatori, buyer e giornalisti nel corso della 19esima edizione del premioErcoleOlivario,duranteil prossimo Sol e in coincidenza della prossima campagna di raccolta delle olive in autunno. L’intesa operativa prevede, altresì, la partecipazione di Unaprol e di Ice al Sial di Toronto che si svolgerà a maggio in Canada dove l’Italia sarà il Paese ospite d’onore ed un evento di promozione del consumo consapevole dell’olio extra vergine di oliva italiano in Austria in corso di definizione. Nei primi 8 mesi del 2010 le esportazioni made in Italy di olio di oliva vergine in generale sono cresciute del 14,8% in valore e del 13,8% in volume rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un trend positivo che si spera di eguagliare e superare nel 2011 grazie anche ad azioni promozionali di questo che mirano a

Nei primi 8 mesi del 2010 le esportazioni made in Italy di olio di oliva vergine in generale sono cresciute del 14,8% in valore e del 13,8% in volume rispetto all’anno precedente coinvolgere sempre più consumatori orientando i loro acquisti verso il prodotto di alta qualità certificata I.O.O.% prodotto in Italia.

Gagliardi: avviare anche sul Pollino le Strade dell’Olio SARACENA - L’olio extravergine d’oliva deve produrre ricchezza nei territori e vincere la sfida nei mercati nazionali ed internazionali. E’, questo, il messaggio più importante con il quale si è chiuso il Consiglio Nazionale dell’Associazione "Città dell’Olio", svoltosi a Monterggioni. Confermato coordinatore regionale per la Calabria, il Sindaco di Saracena MarioAlbinoGagliardientranel Consiglio Direttivo e viene eletto nella Giunta del prestigioso sodalizio nazionale. Ed il primo

fatti confermato, nella Città del MoscatoPassito,l’eventodestinato a suggellare lo scambio istituzionale tra Saracena, il Sindaco di Trevi e il Vicesindaco di Spello. Una 2 giorni socio-culturale e di marketing territoriale nella quale ci si confronterà sul come realizzare, in Calabria, le "Strade dell’Olio", evento che altrove ha già dato grandi risultati, consentendo ai produttori di aprirsi ai mercati e al territorio di avere flussi turistici considerevoli. Presidente dell’Associazione è stato con-

impegnodiGagliardi,nelnuovo ed importante incarico nazionale, è chiaro: avviare anche sul Pollino l’esperienza delle Strade dell’Olio, per poi proporla nelle province di Catanzaro e Crotone. «Sono lusingato e onorato - dichiara Gagliardi per esser stato chiamato a presenziare nella Giunta nazionale. Insieme ad altri piccoli comuni, Saracena ha partecipato alla pari di altre grandi province italiane. Mi impegnerò a livello nazionale - aggiunge il Sindaco di Saracena - e sfrutterò questa esperienza nell’ambito comprensoriale e regionale». Gagliardi porta a casa un primo risultato concreto da Monteriggioni. Per il sabato 9 e domenica 10 aprile è in-

fermato, fino al 2015, Enrico Lupi. Per il 2011 è prevista una serie di appuntamenti per la valorizzazione e la promozione dell’olio italiano. Il primo sarà il Salone dell’olio extravergine di Oliva, organizzato in collaborazione con Fiera di Rimini Spa e Cmf Srl ed inserito all’interno della manifestazione Sapore che si terrà dal 19 al 21 febbraio. Sulla scia del successo della prima edizione appena terminata, è stato confermata anche la riedizione di Girolio d’Italia programmato da ottobre a dicembre,conlastessaformula itinerante tra le varie Città dell’Olio italiane alla scoperta dell’Olio nuovo e, infine, la XVI edizione di Andar per Frantoi e Mercatini.


12

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

AMBIENTE

Secondo uno studio svedese l’inquinamento è maschio

BERLINO - La differenza tra i sessi non si misura soltanto con l’aggressività maschile, di solito superiore a quella femminile, ma nel rapporto ben diverso di uomini e donne con l’ambiente. Sono i maschi, almeno in Europa, i veri nemici dell’equilibrio ecologico. Lo afferma almeno uno studio effettuato dalla Defence Research Agency svedese, e pubblicato Per le loro abitudini dalla rivista Energy Poalimentari, di uso licy. Studio compiuto da due donne, Riitta Raty e dell’auto o di viaggio AnnikaCarlsson-Kanyama, secondo cui per le in genere, e di consumi loro abitudini alimentagli uomini causano molto ri, di uso dell’auto o di viaggio in genere, e di più delle donne un’alta consumi gli uomini produzione di emissioni. causano molto più delle donne un’alta produSoprattutto a causa della zione di emissioni. Soprattutto a causa della passione per le auto smodata passione per le automobili e il maggior

Ambientalisti, moratoria sui nuovi impianti eolici e fotovoltaici in attesa delle nuove regole

consumo di carne, abitudini che sembrano accomunarli in tutto il Vecchio continente, dalla Scandinavia al Mediterraneo. Secondo i calcoli della ricerca gli uomini, specie se single, hanno abitudini che li portano a inquinare di più. Le due ricercatrici hanno preso a confronto i dati delle abitudini e quindi dei consumi medi individuali di energia di uomini e donne in Svezia, Norvegia, Germania e Grecia. I maschi risultano ben più inquinanti delle femmine, con una forbice che si ampia quanto più ci spostiamo da nord a sud. In Norvegia, in media, la differenza di tasso d’inquinamento individuale medio è del 6 per cento in più degli uomini rispetto alle donne. Già in Germania saliamo all’8 per cento, in Grecia balza addirittura al 39 per cento. Singolarmente, anche i maschi del più importante paese scandinavo, la Svezia di solito considerata all’avanguardia nelle pari opportunità, nella coscienza ecologica e in ogni indice di qualità della vita, non sono così attenti alle natura come le loro concittadine: rispetto a loro consumano in media il 22 per cento in più. Il generale, il documento sottolinea che le donne in media spendono più energia per abbigliamento,

ROMA - In questi giorni il parlamento sta esaminando il decreto legislativo di recepimento della Direttiva europea 28/2009 che impegna l’Italia a coprire con il 17% di energia rinnovabile i consumi finali di energia entro il 2020. Per questo, Amici della Terra, comitato Nazionale del Pesaggio, Italia Nostra e Mountain Wilderness Italia hanno indetto una conferenza stampa per ribadire il proprio "sì alle rinnovabili e all’efficienza" ma anche, e soprattutto, per dire "no all’eolico e al fotovoltaico a terra"e chiedere una moratoria sui nuovi impianti in attesa delle nuove regole. Il Governo ha predisposto il testo di riforma e di riordino dell’intera partita degli incentivi ora all’esame delle camere. «Lo schema di decreto è complesso anche a

igiene, salute, beni per la casa o cibo. Gli uomini invece sono grandi spreconi quanto a dispendio energetico per il maggior consumo di carne, per i trasporti, e per la produzione di alcol e tabacco causata dalla loro alta domanda. Norvegesi e tedeschi consumano nei trasporti tra il 70 e l’80 per cento di energia rispetto alle donne, gli svedesi il 100 per cento, i greci addirittura il 350 per cento in più. Le informazioni possono essere di grande interesse per promuovere modelli di consumo più efficienti, afferma Annika Carlsson-Kanyama: «Le politiche ambientali dovrebbero cominciare a distin- Le donne in media guere tra i due sessi, e in partico- spendono più energia per lare nel settore dei trasporti le abbigliamento, igiene, campagne per la salute, beni per la casa moderazione nell’uso dell’auto o cibo. Gli uomini invece privata e per la priorità ai mezzi sono grandi spreconi pubblici dovreb- quanto a dispendio bero essere più mirate sugli energetico per il maggior uomini per consumo di carne, per i dimostrarsi più efficaci». Più mi- trasporti, e per la rate, come la pubblicità che produzione di alcol e ammicca spesso tabacco causata dalla ai maschi suggerendo l’acquisto loro alta domanda d’un’auto veloce e potente o di una sigaretta da veri uomini forti. Insomma, le donne hanno spesso un modello di vita e consumi più ’dolce’ e sostenibile. A modo loro sono più preparate al futuro.

causa delle procedure transitorie per il passaggio dall’attuale al nuovo sistema - sottolineano le associazioni ambientaliste - quindi, la congruità dellenuoveincentivazionidipenderà soprattutto dai decreti attuativi e dal modo in cui verranno amministrati». Perché la nuova normativa diventi legge e perché vengano approvati i relativi decreti delegati ci vorrà del tempo: il tutto sarà approvato non prima di marzo e, probabilmente, a regime non prima del 2012, ha spiegato Rosa Filippini, presidente degli Amici della Terra. In questo lasso di tempo è da prevedersi un «assalto alla diligenza ed è per questo che é necessaria "una moratoria di tutte le istallazioni e autorizzazioni di tutti gli impianti eolici e degli impianti fotovoltaici a terra». «Il massa-

Carmelo Morise

cro è in pieno svolgimento - avverte Oreste Rutigliano, di Italia Nostra - e la lobby del vento è ancora più rabbiosa». Negli ultimi 10 anni la potenza installata dell’eolico, in Italia, ha avuto un incremento del 34% annuo. Ciò significa che, mantenendo il sistema attuale, nel 2013 sarebbero già raggiunti e superati gli obiettivi definiti dal Piano del Governo per il 2020 (12.000 MW installati). A fronte di queste installazioni, il contributo effettivo dell’eolico ai consumi finali di energia è stato, nel 2009, dello 0,38 %. Nel 2009 gli impianti eolici funzionanti hanno lavorato in media per sole 1.336 ore - denunciano le associazioni - a fronte di uno standard di 2.000 ore considerato competitivo in Europa.


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 13

AMBIENTE

L’Onu proclama il 2011 "Anno Internazionale delle Foreste"

ROMA - Il Wwf realizza ogni anno più di 300 progetti di conservazione dedicati interamente alle foreste, in 65 Paesi del mondo. Conservare gli ecosistemi forestali vuol dire salvare una biodiversità straordinaria e garantire la vita dellocali. Il Wwf realizza ogni anno più leLe comunità foreste sono, infatti, parte integrandi 300 progetti di te dello sviluppo soconservazione dedicati stenibile globale: le attività economiche interamente alle foreste, legate alle foreste inin 65 Paesi del mondo. fluiscono sulle condizioni di vita di 1 Conservare gli ecosistemi miliardo e 600 milioni di persone in forestali vuol dire salvare tutto il mondo; sono una biodiversità straordinaria fonte di benefici a livellosocio-culturale; e garantire la vita delle inoltre, come ecosistemi, le foreste comunità locali giocano uno ruolo fondamentale nell’attenuare gli effetti dei cambiamenti climatici. L’Onu ha proclamato il 2011 "Anno Internazionale delle Foreste" con l’obiettivo di sensibilizzare e favorire un’azione globale per la gestione, conservazione e sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo.

Da anni Wwf collabora, a livello internazionale, con il mondo delle imprese per: Promuovere la trasparenza del mercato del legno e prodotti derivati; Contrastare il fenomeno del taglio e commercializzazione illegale di legname; Monitorare e ridurre le attività che impattano sui territori forestali, in particolare quelli ad elevato valore per la conservazione della biodiversità; Promuovere la certificazione attendibile come strumento per migliorare la gestione forestale e l’acquisto di prodotti forestali; Sviluppare attività di sensibilizzazione sui temi della gestione sostenibile delle risorse forestali. ll sostegno delle aziende al programma di conservazione delle Foreste del Wwf e il coinvolgimento delle imprese in programmi di miglioramento delle politiche di approvvigionamento dei prodotti forestali, rappresentano i due ambiti di attivazione possibili a tutela degli ecosistemi forestali e delle specie da essi ospitati. Le modalità di collaborazione sono: supporto ai progetti di conservazione forestale promossi nelle aree prioritarie a livello internazionale (es. Amazzonia, Congo, Sumatra) e in Italia (es. tutela dei boschi nelle Oasi e nelle aree protette, attività di restauro forestale; verde urbano). Orientamento delle politiche e delle pratiche legate all’approvvigionamento di risorse e prodotti forestali. Tale azione si riferisce alla definizione e progressiva implementazione da parte delle aziende di politi-

Arpacal: vigilare sui rottami metallici CATANZARO - «I cittadini calabresi devono sapere che tra i diversi rottami metallici che spesso vedono a bordo strada, in qualche discarica abusiva, oppure in apparecchi elettrici ed elettromedicali che vengono superficialmente mandati in discarica, ci potrebbero essere componenti radioattivi che, se dispersi nell’ambiente e non gestiti opportunamente, possono nuocere alla salute». E’ quanto afferma il dirigente del Laboratorio Fisico del Dipartimento di Cosenza dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria, dr.ssa Raffaella Trozzo, che, proprio per informare i cittadini e gli enti territoriali calabresi, ha diffuso una circolare esplicativa, consultabile sul sito dell’Agenzia ambientale calabrese. «I rottami metallici destinati al recupero in fonderia - afferma la dr.ssa Trozzonella sua circolare - possono contenere radioisotopi da sorgenti radioattive usate in campo industriale e medicale. I

rottami e gli altri materiali metallici destinati al recuperonell’industriametallurgicapossono,indebitamente, contenere radioisotopi sia artificiali sia naturali. Tali radioisotopi, se inseriti nel ciclo lavorativo, possono portare a contaminazioni dell’ambiente oltre che dei prodotti finiti e del luogo di lavoro». «Per questo motivo - informa il dirigente del Laboratorio Fisico del Dipartimento Arpacal di Cosenza - la più recente normativa in materia prevede una sorveglianza radiometrica sui materiali o prodotti semilavorati metallici,che deve essere effettuata da parte dei soggetti che a scopo industriale o commerciale esercitano attività di importazione,raccolta, deposito o che esercitano operazioni di fusione di rottami metallici o altri materiali metallici di risulta. Arpacal, dal canto suo, può fornire consulenza ed assistenza tecnica specialistica».

che responsabili, basate sul controllo della catena di fornitura e su strumenti di certificazione attendibile (es. promozione della certificazione Fsc per la gestione forestale sostenibile).


14

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

APPROFONDIMENTI Parla Giulia Pusterla, membro dell’Consiglio nazionale dei commercialisti con delega alla crisi e al risanamento d’impresa, autrice dello schema di legge sull’insolvenza civile

I commercialisti studiano un progetto per le realtà che non possono fallire «Lo scopo è dare a tutti gli onesti una seconda possibilità, senza nulla togliere ai creditori» di Gaia Mutone ROMA - Attualmente, secondo il nostro ordinamento giuridico (r.d. 16 marzo 1942, n. 267), gli unici soggetti che possono fallire sono gli imprenditori commerciali di grandi e medie dimensioni, i quali, se non sono più in grado di adempiere ad una o più obbligazioni (sono cioè insolventi), possono richiedere istanza di fallimento al Tribunale. Una volta che il Tribunale accoglie la richiesta e pronuncia la sentenza dichiarativa di fallimento, viene nominato sia il Giudice delegato, che coordinerà la procedura di vendita dei beni del fallito per il risarcimento dei creditori, sia il curatore fallimentare, al quale è affidato il compito di porre in vendita i beni del fallito. Nei casi previsti dunque il debitore-imprenditore può accedere a procedure esecutive di carattere concorsuale che agevolino le azioni di recupero dei creditori e che consentano di eseguire la "esdebitazione" dalle obbligazioni, in via preventiva (Concordato preventivo) o successivamente (Concordato fallimentare). Ben diverso è invece il discorso per i piccoli e piccolissimi imprenditori e per tutti gli altri

«La nostra proposta è rivolta ai privati, famiglie e consumatori, più tutte quelle imprese che non possono effettuare esdebitazione»

comportamenti collaborativi con i suoi creditori. Nella pratica, anche il creditore è avvantaggiato. Inoltre, introducendo procedimenti ad hoc per gli insolventi civili si andrebbero a togliere tutta una serie di opacità molto diffuse. Si pensi solo a quanti debitori si celano dietro prestanome. La nostra proposta è utile per l’intero sistema e tutti ne traggono van-

«Un debitore che sa di poter ottenere l’esdebitazione è più spinto a comportamenti collaborativi con i creditori» Giulia Pusterla

privati che non possono contare su un istituto giuridico che li tuteli adeguatamente. Questo lo stato dell’arte. Per tutti questi motivi, i commercialisti italiani, che già partecipano ai quattro tavoli tecnici istituiti dal Tesoro per coordinare i lavori per la futura riforma del sistema fiscale e molto attivi sul fronte dell’accesso al credito per le Pmi, hanno presentato un progetto di legge che mira a coprire questa lacuna giuridica, con un occhio agli strumenti già in uso all’estero e uno alla situazione dell’economia italiana che, se comincia a dare tiepidi segnali di ripresa, ha lasciato sul campo molte vittime, strette dalla morsa dei debiti. Abbiamo quindi chiesto alla dottoressa Giulia Pusterla, membro del Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti ed

esperti contabili con delega al Diritto concorsuale e alla Crisi e risanamento d’impresa e autrice, insiemealprofessorSidoBonfatti dell’università di Modena, dello schema del disegno di legge in cui si articola la proposta di riconoscere nel nostro ordinamento anche l’insolvenza civile, di illustrarci l’argomento aiutandoci a capire la bontà del progetto. Dottoressa Pusterla, cosa si intende per "insolvenza civile"? E quali sono i soggetti interessati? «La nostra proposta intende rivolgersi a tutti quei soggetti cosiddetti "non fallibili": vale a dire tutti i privati (e quindi le famiglie e i consumatori), più tutte quelle imprese che, per ragioni dimensionali(piccole)osoggettive(agricole), non possono effettuare la esdebitazione dalle obbligazioni che hanno assunto verso terzi perché pur risultando "insolventi" non possono essere dichiarate fallite e quindi nemmeno accedere a quelle procedure di favore, tipo Concordato preventivo. Un caso molto comune, inoltre, è quello dei fideiussori: ogni volta che si concede una fideiussione ad un’impresa qualcuno deve risponderne e anche in questo caso è importante che vi siano delle tutele». Perché è importante che venga riconosciuta all’interno del nostro ordinamento? «Perché si tratta di una proposta che, se venisse accolta, consentirebbe a molti debitori rimasti senza risorse per fronteggiare la sovraesposizione di effettuare

l’esdebitazione verso i propri creditori, permettendo a molte imprese non solo di sopravvivere, ma anche di effettuare una concreta ripartenza, quel fresh start che rappresenta la possibilità di continuare a fare business e di avere rapporti con le banche, e di poter quindi avere ancora accesso al credito. Un ragionamento che vale anche per i privati». Lo schema di disegno di legge da voi presentato introduce degli strumenti in più a tutela dei soggetti sovraindebitati (ma non fallibili), ma ciò non andrebbe a scapito dei creditori? «No. Il riconoscimento delle procedure per l’insolvenza civile andrebbe a vantaggio anche dei creditori. Un debitore che sa di poter ottenere l’esdebitazione a proprio favore è sicuramente più spinto a

taggio perché introduce trasparenza nel raporto debitore-creditore». La vostra è un’iniziativa che arriva all’indomani di una crisi che ha travolto molti, imprese e famiglie, e ha contribuito a moltiplicare le opacità alle quali accennava. «Sì. Tuttavia è importante precisare che il nostro non è un progetto di carattere emergenziale. Tutto ciò che abbiamo proposto, per dare i suoi vantaggi, deve essere introdotto a regime. L’emergenza è unicamente nei tempi di approvazione del disegno di legge, che dovrebbe essere adottato quanto prima. Del resto i dati del Censis parlano chiaro: negli ultimi quindici anni è più che raddoppiato l’indebitamento privato e, solo Segue>>


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 15

APPROFONDIMENTI continua nel periodo giugno 2009 - settembre 2010, la percentuale delle famiglie insolventi rispetto ai pagamenti delle rate dei mutui sulla prima casa è passata dall’1,7 al 5,1%. Ricordiamo anche che c’è una moratoria sui mutui che sta per scadere. Inoltre, nel Nord, abbiamo avuto suicidi di piccoli imprenditori strangolati dai debiti che sentivano di non avere via d’uscita. Fare qualcosa è doveroso». Non c’è il pericolo che si possa "incoraggare" l’indebitamento? «Assolutamente no. Riconoscere il fenomeno dell’insolvenza civile non determina né favorisce il moral hazard. È previsto infatti che si possa ricorrere alla procedura di esdebitazione agevolata solo una volta ogni dieci anni, e ciò è messo nero su bianco perché è prevista la pubblicazione dell’accordo omologato dal tribunale su un apposito archivio isti-

«Nel caso di imprenditori abbiamo previsto che si debba intercettare l’adesione di creditori che rappresentino almeno il 60% del totale dei debiti»

«Serve un interessamento concreto da parte della politica. La questione dell’insolvenza civile ha una portata sociale da non trascurare»

tuito presso l’Osservatorio nazionale per il monitoraggio degli interventi anticrisi, sia che si tratti di un’impresa sia di un privato.». Cosa avviene nella pratica? «Innanzituttooccorredistinguere tra piccoli imprenditori da una parte e tutti i privati dall’altra. Nel caso di imprenditori (poiché chi tratta con loro deve mettere in conto che siano fallibili) abbiamo previsto che si debba intercettare l’adesione di tanti creditori che rappresentino almeno il 60% del totale dei debiti. Se invece il debitore è un privato, occorre che le adesioni raggiungano almeno il 75%. Quindi il professionista prepara una proposta di accordo, raccoglie le adesioni e, se si rag-

giungono le percetuali citate, chiede l’omologa dell’accordo al tribunale e poi ne segue l’esecuzione». Ma a che tipo di accordo si punta? «Ogni proposta fa storia a sé, è libera e detipizzata. Ci può essere, ad esempio, un accordo che preveda di pagare il 90% o un accordo che preveda, invece, di pagare il 10% dei debiti; può essere un accordo remissorio, dilatorio. Potrebbe prevedere la cessione di una pescrentuale dello stipendio futuro. In una parola, il contenuto dell’accordo è libero e dipende dalla situazione concreta». Qual è il ruolo del professionista? «Premetto che il professionista

deve essere un legale o un commercialista iscritto anche al registro dei revisori legali dei conti. Il professionista che è chiamato ad assistere chi si trova in difficoltà ha una funzione cruciale: deve seguire il debitore nella fase del confezionamento e predisposizione della proposta di accordo, procedere all’individuazione della maggioranza dei creditori aderenti, verificare i requisiti del debitore (verificare cioè che non sia fallibile e che non abbia già usufruito della procedura di insolvenza) e seguire l’esecuzione dell’accordo raggiunto». Qual è la caratteristica fondamentale del nostro progetto di legge? «Nel fatto che l’accordo, una volta che è stato omologato, è vincolan-

te anche per i creditori non aderenti». L’insolvenza civile è già riconosciuta all’estero? «Sì. Ciò di cui abbiamo parlato è una realtà in molti paesi europei e noi siamo indietro. Si pensi solo che la Grecia, con le enormi difficoltà che sta affrontando, ha varato un provvedimento che va nella direzione della nostra proposta il 1° settembre scorso perché ha capito che è una cosa utile pei debitori, ma anche per le banche creditrici. Dobbiamo adeguarci». Cosa serve ora? «Serve un interessamento concreto della politica. La questione dell’insolvenza civile ha una portata sociale, interessa tutto il Paese. Bisogna tenere conto del fatto che abbiamo un alto livello di disoccupazione e che gli stessi tempi di ripresa dell’economia sono troppo lenti per lasciare le cose come stanno. Non porsi il problema delle numerose microrealtà sovraindebitate sarebbe il segno di una grave insensibilità sociale».


16

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

MAPPAMONDO

L’Inter travolge 4-1 il Bologna nell’anticipo serale del 20° turno della Serie A. Una prova di forza da parte dei nerazzurri che con Leonardo in panchina hanno trovato tutta un’altra marcia rispetto al girone d’andata


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 17

LAVORO

La Geox amplia la rete e propone 300 assunzioni

prodotti casual, caratterizzati per la particolare portabilità e versatilità; prodotti fashion, caratterizzati dalle ultime tendenze di stagione. Sulla base del successo ottenuto con le calzature, il Gruppo ha intrapreso un progetto di estensione del principio della

di Mara Lucisano ROMA - L’anno nuovo parte con 300 nuove assunzioni alla "Geox". La multinazionale delle calzature e dell’abbigliamento aprirà, infatti, 100 nuovi punti vendita su tutto il territorio nazionale. Per quanto riguarda la gestione dei negozi, ogni store avrà bisogno di almeno 3 figure: 2 addetti vendita e un responsabile. Ai primi si richiede un’esperienza nel settore, buone doti relazionali e propensione al lavoro flessibile e dinamico. Per il ruolo di store manager, invece, il candidato ideale deve avere buone capacità di leadership e problem solving, buona conoscenza degli strumenti informatici e della lingua inglese e aver maturato un’esperienza di almeno tre o quattro anni all’interno di importanti ed efficienti catene del settore retail in ruoli di responsabilità. Gli interessati possono consultare il sito internet aziendale, all’indirizzo www.geox.biz, dove è possibile inviare il proprio curriculum o visitare le offerte di lavoro ricorrenti cliccando alla voce "Lavora con noi", nella se-

zione "Retail-negozi". Il posizionamento trasversale dei prodotti, in termini di età e sesso della clientela, fa di Geox un "family brand" del tutto peculiare nel mercato.L’azienda,infatti, realizza tre diverse tipologie di collezioni che si distinguono a seconda del consumatore finale: donna, uomo e bambino. Inoltre, vengono distinte 3 ulteriori aree di prodotto: prodotti classic, caratterizzati per l’eleganza delle linee e il richiamo ai modelli tradizionali;

3x100 Per quanto riguarda la gestione dei 100 negozi ogni store avrà bisogno di almeno 2 addetti vendita e 1 responsabile

traspirabilità Geox anche ai settori dell’abbigliamento (in particolare dei capispalla) e delle calzature sportive. Il gruppo Geox investe costantemente in innovazione, sin dall’anno della fondazione. Il quartier generale di Montebelluna ospita un laboratorio di ricerca e sviluppo, unico nel suo genere, dove lavorano 15 addetti specializzati, tra ingegneri, chimici e fisici. I principali oggetti di studio sono il movimento del calore umano e la traspirazione.

La multinazionale delle calzature aprirà 100 nuovi punti vendita su tutto il territorio nazionale Grazie ai test di laboratorio, Geox analizza i materiali utilizzati nella costruzione della scarpa, controlla la qualità dei prodotti in commercio e, in particolar modo, studia nuove tecnologie e nuovi prototipi di calzature o abbigliamento. Per portare avanti la ricerca, i ricercatori Geox hanno creato e brevettato nuove apparecchiature scientifiche che consentono di svolgere studi mai effettuati in precedenza. Geox collabora con i migliori centri di ricerca e le più prestigiose Università in Italia e all’estero per la sperimentazione di nuove tecnologie. Nei Geox Shop il prodotto gode della massima visibilità grazie alla "vela", un espositore studiato e creato appositamente. La vela ha una strutturaleggermentecurvadotata di speciali ganci metallici con appendice snodabile che sostengono le calzature. In questo modo il consumatore in un solo gesto può apprezzare sia l’estetica sia le caratteristiche tecniche.


18

il Domani

Lunedì 17 Gennaio 2011

SALUTE

Il cibo come valore simbolico, analogico e omeopatico Ogni alimento rappresenta un simbolo potentissimo che andrebbe gestito prudentemente in quanto viene interiorizzato, insieme ad altri simboli, acquisendo significati energetici di Giovanni De Giorgio* ROMA - Durante le vacanze natalizie, com’è noto, capita d’incontrarsi spesso con parenti e amici davanti ad una bella fetta di torta o di panettone. E perché no? Anche questo è un bel momento di relazione! Cosicché anch’io, tanto per apprezzare il panettone e pure la compagnia, mi sono ritrovato spesso a degustare manicaretti prelibati che, ad onor del vero, non dovrei troppo propagandare in virtù della sacrosanta dieta, omeopatica o allopatica, su cui ogni persona farebbe bene a riflettere perché - diciamolo francamente - mangiare troppo fa male alla salute. Bisogna esser chiari. Troppo cibo può essere micidiale. E’ inutile nasconderlo. Pertanto, durante le vacanze natalizie, dopo aver degustato sia i manicaretti sia la buona compagnia, ho dovuto sempre compensare gli eccessi il giorno seguente, attuando una restrizione alimentare fatta di verdura, acqua ed un po’ di frutta, dato che la mia costituzione individuale - "sulfurica-grassa" - è purtroppo predisposta dalla Natura ad ingrassare e non a dimagrire:

emotivo nell’approccio col cibo. Ecco perché, nel rispetto della naturacostituzionale,giudizioserestrizioni e assennate moderazioni rappresentano l’unica arma vincente per combattere predisposizioni fisiopatologiche, le quali, se vengono assecondate, possono determinare seri problemi alla salute. Detto questo, non vorrei spoetizzare affatto il significato di un allegro convito - che in tempi di festa unisce e ristora gli animi ma vorrei pure ricordare agli ingordi che la superalimentazione, protratta lungamente, potrebbe provocare danni irreparabili. Ecco perché, su questo argomento, bisogna riflettere attentamente. La questione è molto seria. Peraltro, sarebbe opportuno riflettere sul fatto che la superalimentazione può determinare dipendenze, o, viceversa, può rappresentare il risultato nevrotico di dipendenze, talvolta edipiche e talvolta antropologiche e culturali. Insomma, ogni alimento rappresenta un simbolo potentissimo che andrebbe gestito prudentemente in quanto viene interiorizzato, insieme ad altri simboli, acquisendo significati energetici, ma talvolta

l’anabolismo lipidico prevale sul catabolismo. Siccome questo aspetto fisiologico appartiene alla mia natura costituzionale, devo fare molta attenzione all’alimentazione poiché un minimo sgarro dietologico me lo punisce amaramente la bilancia. Chi studia le costituzioni umane questi argomenti li conosce bene, peraltro, comprende pure quanto sia importante il coinvolgimento

distruttivi, specialmente quando la magica pietanza rappresenta il veicolo su cui viaggiano significati e analogie. Il cibo, a questo punto, diventa valore, scopo, senso. Cosicché, può essere interessante approfondire l’argomento in base alla legge omeopatica della similitudine - legge dell’analogia ragionando sull’importante fenomeno secondo cui l’energia sviluppata da un alimento, oltre agli

effetti biochimici, deve ricondursi anche agli effetti emozionali che vengonoprodottidurantelagratificazione gustativa e durante l’incorporazionedelcibochel’individuo assimila biochimicamente, ma anche simbolicamente, in relazione ad analogie, somiglianze e similitudini collegabili alla struttura fisiologica costituzionale e al patrimonio antropologico e culturale di ogni singola persona. La gratificazione che si realizza mediante un pasto gustoso, oltre a risultare molto piacevole, si rivela energeticamente potente, anche sul piano

Bisogna capire che il cibo non è soltanto un materialistico composto chimico. Un alimento non è soltanto un insieme di molecole che sviluppano calorie

emotivo; quindi, per ogni singola costituzione e per ogni singolo tipo omeopatico, i vari cibi acquisiscono uno specifico valore simbolico, "sentimentale" ed energetico: un cibo che si rivela gustoso, gratificante, "emozionante" ed energetico per un individuo, può non esserlo per un altro individuo, indipendentemente dalle calorie e dalle componenti biochimiche contenute dall’alimento. Cosic-

ché, un cibo gustoso, appagante e simbolicamente significativo, oltre a contenere energia biochimica, sviluppa anche una potenza riconducibilealsignificatosimbolico "occulto" contenuto nella leccornia. Ogni tipo omeopatico, dunque, esprimendo i suoi desideri e le sue avversioni alimentari, fornisce al medico delle indicazioni cliniche molto ampie e riguardanti sia alcuni importanti aspetti biochimici e fisiologici, sia alcuni importanti aspetti simbolici interiorizzati e "memorizzati" geneticamente dalla costituzione individuale. Nel costituzionalismo omeopatico, infatti, si rivelano clinicamente importanti il gusto, il sapore e l’emozionalità evocata dal cibo. Anche nella medicina tradizionale cinese e nell’agopuntura il "sapore" acquisisce un significato clinico: il sapore acido è associato all’elemento Legno, il sapore amaro è associato all’elemento Fuoco, il sapore dolce è associato all’elemento Terra, il sapore piccante è associato all’elemento Metallo, il sapore salato è associato all’elemento Acqua. In omeopatia, più o meno, succede la stessa cosa: il

cibo ha un valore simbolico, analogico e omeopatico. Il "sapore", dunque, rappresenta un simbolo che va inquadrato nei desideri alimentari costituzionali. Cosicché, ad esempio, l’attrazione per i cibi dolci non avviene soltanto in relazione a cause collegabili al metabolismo dell’insulina, mentre l’attrazione per i cibi piccanti ("attrazione" diffusissima in Calabria!) non avviene soltanto

Giovanni De Giorgio

per motivazioni antropologiche e culturali. Ecco perché il medico omeopatico deve considerare attentamente tali argomenti, approfondendo lo studio di ogni individuo, sia dal punto di vista clinico-costituzionale, sia dal punto di vista clinico-simbolico-antropologico, giacché ogni essere umano mangia e "interiorizza" agevolmente quei cibi che sono fortemente desiderati in virtù di una potente attrazione simbolica, importanteesignificativa,almeno quanto la fisiologica attrazione determinata dalle molteplici cause biochimiche. Chiunque, anche in modo molto chiaro, credo possa ben comprendere il senso di questo mio scritto che intende spiegare come il cibo non sia soltanto un alimento utile per reggersi in piedi e per non morire di fame. Il cibo, proprio perché acquisisce un valore simbolico, può essere considerato un amico, ma anche un nemico, soprattutto quando si esagera con le famigerate abbuffate. Pertanto, ogni persona sovralimentata, oltre a mettersi a dieta, dovrebbe riequilibrare il valore simbolico del cibo, un valore che talvolta diventa incontrollabile, specialmente quando l’alimentazione tende ad varcare i limiti della moderazione, così come avviene frequentemente durante le feste. E proprio durante le feste, il simbolo alimentare sviluppa spesso una potenza enorme. Talvolta, anche i depressi e gli ansiosi sfruttano la potenza simbolica del cibo, utilizzandolo come un antidepressivo o un ansiolitico. Tuttiquesticomportamentiesagerati, per il bene di tutti, devono essere riequilibrati. Ma, per fare ciò, bisogna capire che il cibo non è soltanto un materialistico composto chimico. Un alimento non è soltanto un insieme di molecole che sviluppano calorie. Una leccornia non è soltanto fredda energia. In verità, una pietanza gustosa e gratificante sviluppa emozioni, sentimenti, ideazioni e nasconde anche profondi significati. Ecco il simbolo. E’ necessario, però, fare attenzione. Da questo potente simbolo non bisogna farsi schiacciare. Il simbolo deve essere un nostro amico, non un nostro nemico.

* medico chirurgo, studioso e autore di testi sull’omeopatia, componente del Forum per le medicine non convenzionali presso l’Ordine dei Medici di Roma.


E L I B O M E N O I Z A R O T RIS DI ' A IT V A I N TUT A E R A N RI U P E A E IR R M P O C EA M CO anno 3° n. 54

a cura di Manolibera sas - Catanzaro

PERIODICO DI ANNUNCI - CONCORSI - OFFERTE E RICHIESTE DI LAVORO - CONVEGNI - PICCOLA PUBBLICITA’

53 allievi ufficiali alla Guardia di Finanza e 15 volontari al Cs-Aeronautica militare Ente: Comando generale della Gguardia di Finanza Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 01 del 04/01/2011 Posti disponibili: 53 Occupazione: allievo ufficiale Provincia: Roma Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 03/02/2011 Concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di cinquantatre allievi ufficiali del ruolo normale al primo anno del 111° corso dell'Accademia della Guardia di finanza, per l'anno accademico 2011/2012. IL COMANDANTE GENERALE Visto l'articolo 5, comma 1, del regio decreto legge 4 ottobre 1935, n. 1961, recante "Modificazioni alle disposizioni sul reclutamento degli ufficiali e dei sottufficiali della regia Guardia di finanza", convertito nella legge 9 gennaio 1936, n. 75; Vista … Considerata l'opportunita' di pre-

vedere che, alle prove concorsuali successive a quella preliminare, venga ammesso un numero di concorrenti idonei sufficiente, comunque, a garantire una adeguata e rigorosa selezione nonche' la copertura dei posti messi a concorso, Determina: Art. 1 Posti a concorso 1. E' indetto per l'anno accademico 2011/2012 un pubblico concorso per esami per l'ammissione

di 53 allievi ufficiali del "ruolo normale" al primo anno del 111° corso dell'Accademia della Guardia di finanza. 2. Dei suddetti 53 posti: … La presente determinazione sara' inviata agli organi di controllo. Roma, 22 dicembre 2010 Il Gen. C.A. Di Paolo Il bando integrale su: http://www.concorsipubblici.co m/concorso-24703.htm

Ente: Ministero della Difesa, Direzione generale per il personale militare Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 01 del 04/01/2011 Posti disponibili: 15 Occupazione: volontario Provincia: Roma Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 03/02/2011 Concorso pubblico, per titoli, per l'accesso al Centro sportivo dell'Aeronautica militare di 15 (quindici) volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4), in qualita' di atleta dell'Aeronautica militare. IL DIRETTORE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e successive modificazioni ed integrazioni; Visto … Decreta: Art. 1 Posti a concorso

1. E' indetto, per il 2010, un concorso pubblico, per titoli, per l'accesso al Centro sportivo dell'Aeronautica militare di 15 (quindici) volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4), in qualita' di atleta, ripartiti nelle discipline/specialita' di seguito indicate: a) … … 5. I concorrenti che risulteranno, anche a seguito di accertamenti successivi, in difetto di uno o piu' dei requisiti previsti dal presente

300 per Geox VARI RUOLI PER MONDADORI

Data di Scadenza: 10-02-2011 Le selezioni riguardano tutto il territorio nazionale. Per ogni nuovo negozio servono due addetti vendita e un responsabile. E intanto, anche nella sede centrale di Montebelluna, nel trevisano, non mancano opportunità di lavoro e di stage Allacciatevi le cinture. O meglio, le scarpe: sono in arrivo 300 assunzioni in Geox. La multinazionale, attiva nel settore delle calzature e abbigliamento, ha annunciato che nel corso del 2011 aprirà 100 nuovi punti vendita in tutto il territorio nazionale, tra cui il Lazio, e in particolare a Roma. Da qui il calcolo è presto fatto: per quanto riguarda la gestione dei negozi, infatti, ogni store avrà bisogno di almeno 3 figure: 2 addetti vendita e un responsabile. Ai primi si richiede un’esperienza nel settore, buone doti relazionali e propensione al lavoro flessibile e dinamico. Per il ruolo di store manager, invece, il candidato ideale deve avere buone capacità di leadership e problem solving, buona conoscenza degli strumenti informatici e della lingua inglese e aver maturato un’esperienza di almeno tre o quattro anni all’interno di importanti ed efficienti catene del settore retail in ruoli di responsabilità. Tante occasioni di carriera quindi, se si considera il fatto che soprattutto il ruolo dei responsabili viene spesso premiato dall’azienda con la possibilità di fare carriera all’interno della stessa. Gli interessati possono consultare il sito internet aziendale, all’indirizzo www.geox.biz, dove è possibile inviare il proprio curriculum o visitare le offerte di lavoro ricorrenti cliccando alla voce “Lavora con noi”, nella sezione “Retailnegozi”. Per chi fosse interessato, invece, a conoscere le opportunità professionali o di stage che potrebbero aprirsi nella sede centrale di Geox, a Montebelluna, in provincia di Treviso, è sufficiente consultare l’apposita sezione dedicata alle offerte di lavoro “Corporate”. Per candidarsi all'offerta: http://www.lavorare.net/rubrica.asp?c at=1&art=2504

Lavorare con Mondadori come hostess e stewart di cassa, specialista amministrazione Mondatori Retail ricerca: hostess e stewart di cassa, specialista amministrazione, responsabile magazzino, specialista prodotto Apple, specialista cartoleria, specialista prodotto editoriale. Mondadori Retail, inserita all'interno della divisione Direct di Mondadori, è presente sull'intero territorio italiano con Librerie e Multicenter. Le Librerie Mondadori, offrono un catalogo di oltre ottocento editori diversi con un vasto assortimento di titoli. All'ampia scelta di libri, si aggiungono i reparti edicola, con le più importanti ed annoverate riviste nazionali e internazionali, la cartolibreria e i gadgets. I Mondadori Multicenter rappresentano un modello innovativo di megastore dei media capaci di offrire oltre a un'ampia gamma di articoli, anche consulenza qualificata e servizi destinati a soddisfare le esigenze dei clienti. Rappresentano ormai dei punti di riferimento per chi ama essere sempre aggiornato sugli ultimi sviluppi delle nuove tecnologie, della cultura e del mondo digitale. HOSTESS E STEWART DI CASSA Il candidato ideale ha maturato un'esperienza di almeno 6 mesi/1 anno nello stesso ruolo. Ricerca persone solari, sorridenti, con buone capacità relazionali e con una spiccata predisposizione per il contatto per il pubblico. Sede di lavoro: Roma, Milano SPECIALISTA AMMINISTRAZIONE PV La posizione lavorativa prevede l’inserimento della persona come specialista amministrazione PT all’interno del reparto casse/amministrazione del punto vendita. RICERCA: Il/la candidato/a ideale ha maturato almeno 2 anni di esperienza occupandosi di amministrazione del punto vendita, supervisione delle casse, versamenti incassi etc in negozi di medie o grandi dimensioni. Possiede una buona predisposizione ai rapporti interpersonali, è una persona precisa,

pragmatica, responsabile, abituata a gestire gli incassi, ha sviluppato nel corso delle sue esperienze lavorative buone capacità di organizzative e di problem solving. Si offre inquadramento e retribuzione in linea con l’effettiva esperienza maturata. Sede di lavoro: Palermo RESPONSABILE MAGAZZINO La posizione lavorativa prevede l’inserimento della persona all’interno dell’area magazzino del punto vendita Il candidato ideale ha maturato da 2 a 4 anni di esperienza nella gestione e organizzazione di tutte le attività inerenti al magazzino, nella gestione degli arrivi, delle rese e della registrazione delle bolle di trasporto. Possiede una buona cultura e una spiccata predisposizione ai rapporti interpersonali, ha sviluppato buone capacità organizzative, è pragmatico, operativo, con buone capacità di problem-solving. Si offre inquadramento e retribuzione in linea con l’effettiva esperienza maturata. Sede di lavoro: Palermo SPECIALISTA PRODOTTO APPLE La posizione lavorativa prevede l’inserimento della persona all’interno del reparto informatico del punto vendita Il/la candidato/a ideale ha una naturale predisposizione per i rapporti interpersonali, ha maturato almeno 2 anni di esperienza nello stesso ruolo in negozi specializzati, possiede un’approfondita conoscenza dei prodotti Apple, una spiccata passione per il mondo informatico e le nuove tecnologie ed è motivato a lavorare in un ambiente giovane e dinamico. Il possesso di una certificazione Machintosh ed una buona conoscenza della lingua inglese costituiscono titoli preferenziali. Si offre inquadramento e retribuzione in linea con l’effettiva esperienza maturata. Sede di lavoro: Palermo

SPECIALISTA CARTOLERIA La posizione prevede l’inserimento della persona nel reparto cartoleria del Multicenter. Il/la candidato/a ideale ha maturato almeno 1 – 2 anni di esperienza all’interno di negozi specializzati in prodotti di cartoleria, gadget, articoli da regalo, oggettistica per la casa. Possiede buone capacità comunicative e predisposizione alle relazioni interpersonali, ha una spiccata vena creativa e artistica, buone capacità gestionali e organizzative, motivato a lavorare in un ambiente giovane e dinamico. Si offre inquadramento e retribuzione in linea con l’effettiva esperienza maturata. Sede di lavoro: Palermo SPECIALISTA PRODOTTO EDITORIALE La posizione prevede l’inserimento della persona nel reparto libreria del Multicenter. Il/la candidato/a ideale ha maturato da 2 a 3 anni di esperienza nel ruolo di Capo Reparto in librerie di medie o grandi dimensioni, possiede un’approfondita conoscenza del mercato editoriale, dell’andamento e delle novità nelle varie produzioni letterarie. Ha maturato esperienza nel coordinamento dei colleghi di reparto e nella gestione del prodotto e del suo ciclo di vita (riordino, rese ). Il candidato ideale possiede buone capacità organizzative e gestionali, è in grado di relazionarsi e coordinarsi con i colleghi, è pragmatico e ha una buona propensione al problem-solving. Si offre inquadramento e retribuzione in linea con l’effettiva esperienza maturata. Sede di lavoro: Palermo Per maggiori informazioni http://www.negozimondadori.it /lavora.html

articolo saranno esclusi dal concorso ovvero, se dichiarati vincitori, decadranno dalla nomina con provvedimento adottato dalla Direzione generale per il personale militare. Pertanto, i concorrenti che non avranno ricevuto comunicazione di esclusione dal concorso dovranno ritenersi tutti ammessi con riserva alla varie fasi del concorso. Il bando integrale su: http://www.concorsipubblici.co m/concorso-24705.htm

300 POSIZIONI PER TREE FINANCE

Data di Scadenza: 10-02-2011 Tree Finance, società attiva nel campo della mediazione creditizia, ha iniziato il processo selettivo che, per il 2011, prevede 300 nuovi inserimenti in tutta Italia. Nel mirino ci sono neolaureati e diplomati in materie economiche o affini, anche senza esperienza opuure con esperienza di tipo commerciale. Almeno un terzo del nuovo personale verrà inserito nelle sedi del centro Italia, una settantina a Roma. Il profilo del mediatore finanziario nel mirino della Tree è quello di un neolaureato o diplomato in materie economiche o affini, al massimo trentenne, anche senza esperienza o con esperienza nel settore commerciale. Sono previsti percorsi formativi in aula, tenuti presso una scuola interna del gruppo e affiancamento da parte di un tutor sul campo. I prescelti saranno inseriti attraverso contratti a progetto che, dopo la prossima primavera, si tramuteranno in contratti da mediatori. I colloqui individuali sono in partenza. Le selezioni si svolgeranno a Roma. Per proporre la propria candidatura si deve mandare quanto prima il curriculum all’indirizzo di posta elettronica selezione@treefinance.it. http://www.lavorare.net/rubrica.asp ?cat=1&art=2501


ilDomani

II <

Lunedì 17 Gennaio 2011

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

mgg

NI COMUNICATION SELEZIONA COMMERCIALI TECNOLOGICI Pubblicato: 28-12-2010 Ni Communication, partner consolidata di prestigiose realtà informatiche e di telecomunicazioni, seleziona e forma giovani intraprendenti e seri, con spiccata curiosità e passione per l’innovazione, ma anche capaci di mettersi in discussione. L’annuncio è rivolto sia a professionisti della vendita che a giovani senza esperienza ma predisposto per la vendita e la consulenza di servizi tecnologici. ECCO COSA OFFRIAMO: • Formazione Affiancamento continuo • Supporto umano e Strumenti digitali • Strategie marketing/commerciali • Prodotti e Soluzioni ultra-innovativi • Provvigioni e incentivi • Premi a obiettivi • Ambiente giovane, serio, professionale, dinamico. • Crescita professionale COSA RICHIEDIAMO: • Laurea/Diploma • Utilizzo del PC e dei pacchetti di office-automation • Serietà • Passione per la tecnologia e l'innovazione • Disponibilità agli spostamenti con mezzo proprio • Buona dialettica • Spirito di gruppo • Convinzione e passione. COSA CI FAREBBE PIACERE: • Esperienza di vendita • Formazione nell’ambito tecnologico • Buon inglese • Bella presenza • Ambizione e creatività Inviare il proprio CV indicando l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (AI SENSI DELL'ART. 13 DLGS. 196/2003) al seguente recapito e-mail: ni.comunication@gmail.com. IMPRESA DI PULIZIE RICERCA Pubblicato: 22-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro GRANDE IMPRESA DI PULIZIE PER UFFICI E PRIVATI RICERCA 20 OPERAI ADDETTI ALLE PULIZIE DA INSIERIRE NEL GRUPPO LAVORATIVO. CON SEDE A CANTANZARO. SI RICHIEDE MAX SERIETA’ E PUNTUALITA’. MANDARE PRORPIO CV SU QUESTO INDIRIZZO: infocatanzaro@libero.it Si offre regolare contratto, stipendi nello standard del settore. CERCASI OPERATORE/OPERATRICE CALL CENTER Pubblicato: 18-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro ALLBUYSHOP Srl INFOSTRADA PARTNER Seleziona: 20 OPERATORI / OPERATRICI CALL CENTER, ATTIVITA’ TELESELLING SI RICHIEDE: • SERIETA’, MOTIVAZIONE, DETERMINAZIONE, CAPACITA’ DIALETTICHE E DI ASCOLTO SI OFFRE: • FISSO MENSILE OLTRE A CONSISTENTI PROVVIGGIONI • REGOLARE BUSTA PAGA E STIPENDI LIQUIDATI MENSILMENTE • PART TIME ORARI FLESSIBILI CHIAMA SUBITO DALLE 9:00 ALLE 13:00 ALLO 0961-061501 INVIA CURRICULUM: E-MAIL: lavoraconnoi@allbuyshop.it ZONA DI LAVORO CATANZARO LIDO La ricerca è da intendersi rivolta ad ambo i sessi (Legge 903/77 e 125/91). È necessario fornire esplicito consenso al trattamento dei dati personali (ex D.Lgs 196/03) all’atto dell’invio del curriculum CERCASI FIDELIZZATORI E.S.E Pubblicato: 22-12-2010 La nostra azienda seleziona 4 addetti ai sondaggi . Il ruolo mira alla gestione ed assistenza dei siti web ed e-commerce. Le nuove candidature hanno l’obbiettivo di migliorare la qualità del servizio offerto alle imprese o enti da noi gestiti. INVIARE CV CON REPERIBILITà A: startcatanzaro@libero.it Si offrono buone opportunità di carriera con specializzazione e corsi di formazione interni • Esperienza nel settore • Professionalità • Predisposizione al lavoro di squadra • Età compresa tra i 18 e 33 anni CERCASI WEDDING PLANERS

Pubblicato: 23-12-2010 AZIENDA LEADER IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI RICERCA E SELEZIONA 3 WEDDING PLANERS (anche senza esperienza specifica, ma con tanta voglia di lavorare e crescere professionalmente) DA INSERIRE NEL PROPRIO STAFF QUALIFICATO. SITA NEL CENTRO DI CATANZARO E’ PUNTO DI RIFERIMENTO PER TUTTE LE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE DELLA CITTA’. INVIARE I CURRICULA ALL’INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: infocatanzaro@libero.it REQUISITI MINIMI: diploma scuola media superiore, capacita’ spiccate nelle pubbliche relazioni e buona dilettica. CERCASI MAGAZZINIERI Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro INDUSTRIA ALIMENTARE LOCALE RICERCA CON URGENZA 10 OPERAI PER IMBALLAGGIO E SPEDIZIONI DI BENI ALIMENTARI. Sede locale Catanzaro citta’. ETA’ CONPRESA TRA I 18 E I 30. SI RICHIEDE MASSIMA SERIETA’ SPEDIRE CURRICULUM A QUESTO INDIRIZZO: infocatanzaro@libero.it Si offre contratto regolare annuale. SI OFFRONO: contratto a norma. Crescita professionale nel settore. Formazione interna. CERCASI FUNZIONARIO COMMERCIALE Pubblicato: 23-12-2010 Studio D.P.R. selezione cerca funzionario commerciale per azienda operante nel campo dei giochi e servizi erogate attraverso una piattaforma multimediale operante nel settore bar, tabacchi, sale giochi. SI OFFRE: formazione a carico della società,affiancamento,anticipi provvigionale, ottimi guadagni formati da fisso a contratto concluso oltre che bonus e percentuale su utile piattaforme installate http://www.subito.it/offerte-lavoro/funzionariocommerciale-catanzaro-19477835.htm CERCASI IMPIEGATI CENTRO COMMERCIALE ASSISTENTI CLIENTELA Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Centro commerciale di nuova apertura presso Catanzaro, ricerca e seleziona 20 operatori addetti alla manutenzione da inserire nello staff. Si richiede curriculum vitae e un’eta’ compresa tra i 18 e 30 anni. Inviare curriculum a: callcatanzaro@libero.it Si richiede esperienza nella gestione e assistenza risorse umane. SELEZIONE CAMERIERI, AIUTOCUCINA CASSIERI Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro CATENA NAZIONALE DI RISTORAZIONE RICERCA 5 CAMERIERI E 3 ASSISTENTI CUCINA PRESSO LE SEDI DI CATANZARO CENTRO. SI RICHIEDE MASSIMA DISPONIBILITA’, ETA’ COMPRESA DAI 18 AI 25, ANCHE SENZA ESPERIENZA NEL SETTORE. INQUADRAMENTO REGOLARE. INVIARE CV AL SEGUENTE INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: callcatanzaro@libero.it Inquadratura regolare a tempo determinato rinnovabile. CERCASI ELETTRICISTA ISTALLATORE Pubblicato: 23-12-2010 NOTA IMPRESA ISTALLATRICE ELETTRICA ED IMPIANTI FOTOVOLTAICI RICERCA PER LA PROVINCIA DI CATANZARO ELETTRICISTA ANCHE PRIMA ESPERIENZA (REALIZZEREMO CORSO DI FORNAZIONE GRATUITO ) PER I NOSTRI DIPENDENTI . RISPONDERE SOLO SE CON VOLONTA E MASSIMA SERIETA’. INDICARE ANCHE NUMERO CELLULARE PER CONTATTO. http://www.subito.it/offerte-lavoro/elettricistaistallatore-catanzaro-19511941.htm CERCASI FABBRO CARPENTIERE Pubblicato: 23-12-2010 SI RICERCA FABBRO O CARPENTIERE IN FERRO PER MONTAGGIO NS STRUTTURE IN ACCIAIO DISPOSTO A PICCOLI TRASFERIMENTI NELLA PROVINCIA CAPACITA DI SALDARE A FILO ED A ELETTRODO, USO MOLA EA E ELETTROUTENSILI. RISPONDERE SOLO SE CAPACI E PROFESSIONALMENTE QUALIFICATI. http://www.subito.it/offerte-lavoro/fabbro-carpentiere-catanzaro-19554678.htm CERCASI LATTONIERE Pubblicato: 23-12-2010 SI RICERCA LATTONIERE PER FORMAZIONE CANALINE,PLUVIALI E SCOSSALINE IN RAME PER TETTI E TERRAZZE. LA PERSONA DEVE ESSERE PROFESSIONALMENTE VALIDA CON COMPLETA CONOSCENZA DEL PROPRIO LAVORO SI OFFRE STIPENDIO COMMISURATO ALLE EETTIVE

CAPACITà DEL SOGGETTO. RISPONDERE SOLO CON REQUISITI http://www.subito.it/offerte-lavoro/lattonierecatanzaro-19554985.htm HR VALUE SRL CERCA DOCENTE ESPERTO IN LOGISTICA Pubblicato: 22-12-2010 Città: Catanzaro Categorie: Acquisti, logistica, magazzino Distribuzione e logistica Numero di posti vacanti: 1 Descrizione dell'offerta: HR Value, ente di formazione accreditato ai principali fondi per la formazione finanziata cerca per la città di CATANZARO un docente esperto per corso di LOGISTICA AZIENDALE E GESTIONE DEL MAGAZZINO Il corso ha una durata complesseiva di 40 ore e si svolgerà di sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. La richiesta è rivolta a professionisti del settore che abbiano già avuto esperienza nell`insegnamento ad adulti. REQUISITI: Titolo di studio minimo: Laurea breve (3 anni) - Ing. Gestionale Esperienza minima: 2 anni Requisiti minimi: Esperienza di docenza sulle tematiche di gestione del magazzino CONTRATTO Tipo di contratto: Da definire Giornata lavorativa: Part-time: Pomeriggio Per iscriversi all'offerta: http://www.infojobs.it/ catanzaro/docente-esperto-in-logistica/ofi900e05a7d7438799ad1cd1ee351f62?utm_sou rce=jobcrawler&utm_medium=agg&utm_campaign=jobcrawler CERCASI MECCANICO PER OFFICINA Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Si ricerca un MANUTENTORE MECCANICO SU MOTORI. Il candidato si occuperà della manutenzione meccanica di motori frigo, auto e camion e di tutti i macchinari presenti in azienda. Inquadramento definito in seguito a colloquio Per rispondere all'annuncio: http://www.subito.it/offerte-lavoro/meccanicoper-officina-catanzaro-12089625.htm CERCASI PROMOTER PER AZIENDA LEADER DEL SETTORE PAY TV Pubblicato: 30-12-2010 Riferimento: PROMOTER A CATANZARO Nome dell'azienda: ARTICOLO1 S.p.A Sede di lavoro: Catanzaro Categorie: Vendite - Local / national account Livello: Autonomo Numero di impiegati: 6 - 10 Numero di posti vacanti: 10 DESCRIZIONE DELL'OFFERTA: Articolo1, agenzia per il lavoro, seleziona per azienda leader del settore pay tv: - 10 PROMOTER PART TIME O FULL TIME PER CATANZARO Il candidato ideale ha precedente esperienza nell attività promozionale e buona predisposizione alla gestione del cliente; disponibilità alla mobilità sulla provincia di appartenenza con mezzo proprio e a lavorare part time o full time anche nei week end. REQUISITI RICHIESTI: diploma di scuola superiore, precedente esperienza commerciale, buone capacità relazionali, automunito, disponibilità a spostamenti e a lavorare anche sabato e domenica con orari parttime o full- time. SI OFFRE: contratto di lavoro autonomo con fisso + provvigioni. Titolo di studio minimo: Diploma di Maturità Esperienza minima: 1 anno Indispensabile residente in: Provincia posto vacante Requisiti minimi: Il candidato ideale ha una precedente esperienza nell attività promozionale a stretto contatto col pubblico, è automunito e disponibile alla mobilità sulla provincia di appartenenza, ha buona predisposizione ai rapporti interpersonali e alla gestione del cliente, è fortemente orientato al lavoro per obiettivi, ha disponibilità lavorativa sia part time che full time e nei week end. Requisiti desiderati: Diploma di scuola superiore, precedente esperienza commerciale, buone capacità relazionali, automunito, disponibilità a spostamenti e a lavorare anche sabato e domenica con orari part-time o full- time. CONTRATTO Giornata lavorativa: Indifferente Per iscriversi all'offerta: http://www.infojobs.it/catanzaro/promoter-perazienda-leader-del-settore-pay-tv/oficd0e570ba94d41a316069459ae45a4?utm_so urce=jobcrawler&utm_medium=agg&utm_campaign=jobcrawler PROMUOVICI TELEFONICAMENTE DA CASA TUA Pubblicato: 04-01-2010 Azienda che lavora da 50 anni nel campo degli elettrodomestici cerca persone, capaci e volenterose, con cui stringere un rapporto di collaborazione. Queste avranno il compito di promuoverci telefonicamente senza effettuare alcuna vendita: a questo provvederemo noi. Lo scopo è quello trovarci più incontri possibili con i nostri futuri clienti(considerate che è molto facile vista la quantità di elettrodomestici presenti in ogni casa). Su ogni incontro procurato

CERCASI STAGISTA

PRATICA FORENSE Pubblicato: 17-01-2010 Sede di lavoro: Vibo valentia Lo Studio Legale associato Massara & Primerano ha deciso di offrire un'opportunità ad un/una giovane laureato/a in Giurisprudenza che voglia svolgere pratica forense seria, approfondendo le tematiche del Diritto Civile, Tributario, Lavoro ed Amministrativo. I soggetti interessati sono pregati di inviare il proprio curriculum vitae all'indirizzo e-mail icomass@yahoo.it e di contattare i titolari dello studio Avv. Iconio Massara e Avv. Daniela Primerano al numero 096393324 oppure 3476107615 per fissare un appuntamento per un colloquio.

e andato a buon fine sarete ben retribuiti. Si richiede telefono fisso, computer, ottima dialettica, pazienza e intraprendenza. Farete tutto da casa vostra e a che ora vorrete voi. Contattateci tramite mail solo se veramente interessati. http://www.subito.it/offerte-lavoro/promuovicitelefonicamente-da-casa-tua-catanzaro19953267.htm CERCASI MEDICO ECOGRAFISTA Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Dirigente medico ecografista per studio polispecialistico Corso Mazzini Catanzaro. Necessaria ottima conoscenza diagnostica per immagini. Lo studio è munito di ecografi. TEL: 3289558718 *** DIRIGENTE OCULISTA Oculista dirigente studio oculistico in prestigioso studio polispecialistico Catanzaro centro (Corso Mazzini) munito di attrezzatura propria. TEL: 3289558718 CERCASI BADANTE A TEMPO PIENO Pubblicato: 16-01-2010 Sede di lavoro: Lamezia terme CERCHIAMO N.1 BADANTE PER TUTTO IL GIORNO e la notte (A TEMPO PIENO). OFFRIAMO STIPENDIO FISSO+VITTO E ALLOGGIO. LA PERSONA INTERESSATA DEVE ESSERE IN GRADO DI SVOLGERE LE MANSIONI DI UNA CASALINGA (LAVARE, CUCINARE, SISTEMARE CASA) E PRESTARE ASSISTENZA AD UNA SIGNORA POST OPERATA AD UN BRACCIO E CON AFFATICAMENTO A CAMMINARE IN CASA. SI SPOSTA CON L'AIUTO DI UNA PERSONA. E' gradita che SIA AUTOMUNITA PER POTER EVENTUALMENTE SVOLGERE MANSIONI ESTERNE ALL'ABITAZIONE: SPESA ALIMENTARE, RICETTA MEDICA, ETC...TEL 380/7948703 ZONA DI LAVORO S.EUFEMIA LAMEZIA TERME (CZ). VILLA SAN PIO CERCA DIPENDENTI Pubblicato: 10-01-2010 Sede di lavoro: Girifalco Centro Residenziale Anziani Autorizzato dalla Regione Calabria ASSUME RIF/A: N°2 Infermiera RIF/B: N°2 Operatrice Socio Sanitaria SI RICHIEDE: Esperienza Certificata SI OFFRE: • Contratto C.N.L. • Turni Ospedalieri Inviare Curriculum con foto tessera: - info@villasanpio.it - c/o Villa San PIO via Braconi n°20 Girifalco (CZ) Con specifico riferimento di interesse.

CERCASI FISIOTERAPISTA Pubblicato: 18-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza CENTRO DI FISIOTERAPIA AUTORIZZATO (REG.CALABRIA ASS. SANITA'), SELEZIONA


ilDomani

Lunedì 17 Gennaio 2011

> III

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

FISIOTERAPISTA DA INSERIRE NEL PROPRIO ORGANICO. RICHIESTA ESPERIENZA, TITOLO PROFESSIONALE(DIPLOMA O LAUREA IN FISIOTERAPIA). RICHIESTA MAX SERIETA'. E'GRADITO L'INVIO DI UN PROPRIO CURRICULO. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/fisioterapista-cosenza-17403536.htm CERCASI ASSISTENTE ALLA POLTRONA E SEGRETARIA DI STUDIO Pubblicato: 18-12-2010 Assistente alla poltrona, richiesta bella presenza, buona dialettica, utilizzo pc, capacità gestionali segreteria agenda appuntamenti, magazzino, front/back office, problem solving, educazione, cortesia e motivazione. Inviare curriculum con foto,disponibilitá e autorizzazione privacy. http://www.subito.it/offerte-lavoro/assistentealla-poltrona-e-segretaria-di-studio-cosenza19571784.htm CERCASI PROMOTORE MERCHANDISING Pubblicato: 20-12-2010 PROMOSHOPS.it SELEZIONA SU COSENZA E PROVINCIA 2 “ PROMOTORI MERCHANDISING “ da inserire nella propria Rete commerciale per l'acquisizione di nuovi Clienti. SI RICHIEDE • Esperienza di vendita nel settore business • Conoscenza PC ed Internet • Reale determinazione • Possibilità di impegno full-time SI OFFRE • Formazione qualificata • Possibilità di carriera • Fisso mensile a titolo di rimborso spese • Provvigioni ai più alti livelli • Anticipi provvigionali Invia il tuo CV a Testo Libero (Copia e incolla il tuo CV Word) a: collaborationsystem@libero.it ATTIVITÀ DI VOLANTINAGGIO Pubblicato: 22-12-2010 Società di servizi ricerca personale per lo svolgimento di attività di volantinaggio nelle zone di Cosenza, Catanzaro e Crotone.TEL: 0984837844 AZIENDA DI TELECOMUNICAZIONI RILASCIA MANDATO Pubblicato: 23-12-2010 Winning Solution azienda mandataria TeleTu,offre l'opportunità di affiliarsi acquisendo il mandato per la distribuzione dei servizi consumer e business Teletu. OFFRIAMO: • Affiancamento e supporto costante • Back-office centralizzato • Remunerazioni interessanti • Canvass ed incentivi • Assistenza diretta • Pagamento entro 30gg dall'acquisizione • Anticipi provvigionali pari al 70% della produzione valida • Gare personalizzate in funzione delle oggettive potenzialità dell’agenzia • Visibilità on line dello stato della lavorazione della produzione • E solo per i migliori Pannello per l'inserimento in autonomia dei contratti. Solo se realmente interessati contattare il seguente recapito info mobile: 331/3887508 oppure inviare presentazione a: info@winningsolution.it CERCASI CONSULENTE COMUNICAZIONE E MARKETING Pubblicato: 23-12-2010 PROMOSHOPS.it SELEZIONA SU COSENZA E PROVINCIA Agenti di vendita da inserire nella propria Rete commerciale per l'acquisizioni di nuovi Clienti. Capi Gruppo - Agenzie con dimostrata esperienza e portafoglio Agenti. SI RICHIEDE • Esperienza di vendita nel settore business • Conoscenza PC ed Internet • Reale determinazione • Possibilità di impegno full-time SI OFFRE • Formazione qualificata • Possibilità di carriera • Fisso fino a 1.000 euro mese • Provvigioni ai più alti livelli • Rendita sul portafoglio Clienti acquisiti • Anticipi provvigionali Invia il tuo CV a Testo Libero ( Copia e incolla il tuo CV Word ) a : collaborationsystem@libero.it CERCASI RECEPTIONIST Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Rende Cercasi receptionist,con capacità comunicative e relazionali ottime. Predisposta al rapporto con la clientela,buon utilizzo del pc. Per la candidatura inviare il Cv all'indirizzo di posta: selezionefitnessrende@gmail.com. Per info contatattare 3403022782. CERCASI SEGRETARIA/ COORDINATRICE Pubblicato: 23-12-2010

SOLO PER RESIDENTI A CORIGLIANO CALABRO Cerchiamo una giovane figura anche senza esperienza da avviare alla professione di Segretaria Coordinatrice. La candidata inserita nella struttura dovrà occuparsi del Front-Office, promuovere gli annunci immobiliari sui portali Web di settore, stesura dei contratti di intermediazione immobiliare, gestione dell’agenda, supporto all'area commerciale e tutte le varie attività di segretariato. SI RICHIEDE • Bella presenza • Diploma o laurea • Buona conoscenza degli applicativi informatici • Buone doti organizzative • Attenzione e precisione Disponibilità: E’ richiesta disponibilità immediata fulltime dal Lunedì al Sabato Per info TEL. 0983884261 CERCASI IMPIEGATA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL MAGAZZINO Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Mongrassano Panificio industriale (prodotti secchi e dolciari)cerca candidata per gestione amministrativa del magazzino, con ottime capacità di utilizzo di mezzi informatici e tecnologici. REQUISITI MINIMI: Diploma tecnico, conoscenza pacchetto office, disponibilità full-time (08:30-17:30), automunita. Sede lavorativa: Mongrassano Scalo(CS). Inviare curriculum al 0984-524649 o all'indizzo e.mail: ufficio.igranidipam@alice.it CERCASI ADDETTO ALLA PUNZONATRICE Pubblicato: 30-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza Industria operante nel settore metalmeccanico cerca addetto alla punzonatrice. Non è richiesta esperienza, previsto corso formazione retribuito. Per rispondere all'annuncio: http://www.subito.it/offerte-lavoro/addetto-allapunzonatrice-cosenza-7928208.htm I&P CONSULTING CERCA AGENTE COMMERCIALE Pubblicato: 30-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza La I&P Consulting cerca n° 3 collaboratori da inserire nel proprio organico. • PROFILI RICHIESTI: Agente Commerciale; • LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITÀ: Cosenza e provincia; • PERIODO DI FORMAZIONE/AFFIANCAMENTO: garantito; • A REGIME: fisso + provvigione; • Sesso: Uomo oppure Donna • Età: preferibilmente 25-35 anni; • COMPETENZE RICHIESTE: buona dialettica; ottima capacità relazionale e spiccato spirito di iniziativa e di collaborazione; • Ricerchiamo profili con un’elevata capacità di lavorare per obiettivi ed in grado di fronteggiare le esigenze dei clienti. Completano il profilo buone attitudini nel lavoro di team e, nello stesso tempo, praticità nel lavorare in autonomia. NECESSARIAMENTE AUTOMUNITI. • DISPONIBILITÀ RICHIESTA: FULL TIME, liberi da impegni, ulteriori lavori occasionali o impegni di studio. Gli interessati possono inviare C.V., comprensivo di foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali al nostro indirizzo e-mail iep_consulting@libero.it oppure via fax al numero 0984.015016 CONSUL MEDIA CREDIT RICERCA Pubblicato: 28-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza CONSUL MEDIA CREDIT affiliato FRIMM mediazione MUTUI&PRESTITI Studio di Consulenza Mediazione Creditizia – CREDIT BROKER Ricerca per la sede di Cosenza: - N° 1 COORDINATRICE DI SEGRETERIA L’attività da svolgere consiste in mansioni di ufficio, gestione e coordinamento dell’ufficio. R EQUISITI RICHIESTI: ottima conoscenza del computer, buona capacità di relazione col pubblico, massima serietà e volontà. SI OFFRE: • inserimento in un ambiente altamente stimolante e dinamico Si prevedono corsi di formazione offerti dalla CONSUL MEDIA CREDIT in sede (Cosenza) e successivamente a Roma e in altre Sedi in Italia (corsi base, coordinatrice avanzato, prodotto, motivazionali, fiscali, legali, di vendita ecc). • affiancamento e rapido percorso di crescita Professionale *** - N° 1 OPERATORE/TRICE CALL CENTER TELEMARKETING OUTBOUND INTERNO in questo caso specifico nel settore creditizio, l'attività consiste nella gestione outbound delle chiamate a clienti per proporre prodotti di Mutuo o Finanziamenti e servizi dello studio di Consulenza Mediazione Creditizia CONSUL MEDIA CREDIT, semplicemente fissando appuntamenti con colori i quali mostrano interesse verso i Ns prodotti e/o servizi, poi sarà cura del Consulente svolgere l’appuntamento. REQUISITI RICHIESTI: esperienza in telemarketing possibilmente outbound, ottima conoscenza del computer, buona capacità di relazione col pubblico,

PARRUCCHIERE A DOMICILIO Pubblicato: 23-122010 Sede di lavoro: Belvedere marittimo OGGI PUOI COMODAMENTE AVERE UN PA R R U C C H I E R E DIRETTAMENTE A CASA TUA, SENZA PIU ASPETTARE ORE DAL PARRUCCHIERE. CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI. http://www.subito.it/offerte-lavoro/new-newnew-parrucchiere-a-domicilio-cosenza19498272.htm COMMESSA DI ABBIGLIAMENTO Pubblicato: 23-12-2010 Cerco lavoro come commessa all'interno di negozi di abbigliamento, come prima esperienza e con il compito di aggiustare la roba e consigliare, sono seria e ho tanta buona volontà; le zone di interesse sono: Sibari, Villapiana, Trebisacce, Corigliano, e Rende, contattatemi al numero: 3206820062, Cristina. IMPIEGATO - RAGIONIERE COSENZA Pubblicato: 23-12-2010 Cerco un lavoro da ragioniere o qualche impresa da poter svolgere un tirocinio da ragioniere per apprendere e svolgere le conoscenze che ho studiato. Lavoro presso l'attività commerciale di famiglia. Cerco lavoro preferibilmente a Cosenza o provincia. Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/impiegato-tirtocineo-ragioniere-cosenzacosenza-19402552.htm. SI IMPARTISCONO LEZIONI DI MUSICA Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Rossano Si impartiscono lezioni di percussioni, batteria e solfeggio... Per maggiori informazioni contattatemi... TEL. 3803713477. DOPOSCUOLA DI MATEMATICA ED INGLESE Pubblicato: 23-12-2010 DOPOSCUOLA E RIPETIZIONI DI MATEMATICA E INGLESE PER STUDENTI DI ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI.ORARI FLESSIBILI. COSTO 15 L'ORA PER LEZIONE PRIVATA, 150 AL MESE PER TRE O QUATTRO LEZIONI LA SETTIMANA. PER INFO TEL. 3407805202 LEZIONI PRIVATE Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza Laureata in Scienze della Comunicazione, impartisce lezioni, ad alunni, di scuole elementare, medie e superiori. Per maggiori informazioni, contattarmi al numero 2370010118 Manuela solo persone seriamente interessate. SETTORE TRASPORTI E LOGISTICA Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Polistena Offro direzione tecnica per licenza conto terzi, chiedo stipendio meno del livello chiesto in giro proprio per necessita', chiedo massima serieta' e messa in regola . TEL. 3393460516 CARROZZIERE Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza Sono un carrozziere verniciatore qualificato con attestato preso presso Standox spa Pomezia (Roma). Lavoro come verniciatore da ben 10 anni... lavoro con vernice ad acqua da 4 anni e sono un verniciatore completo ....ho 28 anni e abito a Cosenza ....aspetto vostre risposte... TEL. 3273439909 UNA MANO IN CHIMICA ORGANICA ED INORGANICA? Pubblicato: 29-12-2010 Sede di lavoro: Rende Se non sai come preparare l'esame di chimica organica ed inorganica in breve tempo e con ottimi risultati contattami! Sono una ragazza laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutica a Pisa ed impartisco ripetizioni di chimica organica ed inorganica, chimica-fisica, chimica-analitica, fisiologia, biologia animale e vegetale... Per maggiori informazioni puoi mandarmi una mail o chiamarmi al numero 320/8679315. LEZIONI Pubblicato: 23-12-2010 Sede di lavoro: Castrovillari Si impartiscono lezioni private di Italiano, Latino ed altre materie umanistiche a studenti di scuole medie inferiori e superiori. Prezzi modici. TEL. 3275434744

COMMESSA DI SUPERMERCATI Pubblicato: 28-12-2010 Cerco lavoro come scaffalista all'interno di qualsiasi tipo di super mercati o centro commerciali, sono una ragazza seria e con tanta voglia di lavorare, sono disponibile per le zone di Cosenza e provincia, contattatemi al numero: 3206820062. PROMOTER, SEGRETARIA COMMESSA E ALTRO Pubblicato: 28-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro DIPLOMATA IN RAGIONERIA CERCA LAVORO COME HOSTESS, PROMOTER, COMMESSA, SEGRETARIA, ECC. Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/promoter-segretaria-commessa-e-altrocatanzaro-10089901.htm CAMIONISTA SERIO CERCA LAVORO Pubblicato: 28-12-2010 Salve sono un ragazzo di 27 anni cerco lavoro con urgenza come autista - mulettista - operaio, sono possessore di patente C + E, sono serio e con tanta voglia di lavorare, e con molta esperienza sulle spalle! Per contatti autistacamion@tiscali.it. AIUTO STESURA TESI Pubblicato: 28-12-2010 Offresi aiuto e sostegno per la stesura di tesi, tesine, riassunti e ricerche per studenti di qualsiasi Istituo e Facoltà. Lavoro preciso e, su richiesta, anche consegnato in breve tempo per chi ha tempi brevi. Il materiale potrà essere inviato anche tramite e-mail, con la massima riservatezza. Prezzi modici, da stabilire in base al lavoro richiesto. Per ulteriori Info, rispondere al seguente annuncio: http://www.subito.it/offerte-lavoro/aiuto-stesura-tesi-ecc-reggio-calabria18127855.htm PULIZIE DI CASE E UFFICI E DOPOSCUOLA Pubblicato: 28-12-2010 Sono disponibile nel fare pulizie di case e uffici per la sola mattinata fino alle 13:00 e in più impartisco lezioni di materie letterarie a bambini di scuola elementare e media a prezzi modici, in quanto laureata,contattatemi al numero: 3486926596, Francesca. ATTIVITÀ A DOMICILIO Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Signora seminvalida ricerca lavoro da svolgere al proprio domicilio con la max serieta' anche da subito astenersi perditempo. Purchè non si richiedano ingenti cauzioni. TEL: 3420726040. LEZIONI DI MATERIE GIURIDICHE Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Vibo valentia Avvocato con pluriennale esperienza impartisce lezioni ed effettua preparazioni di esami universitari, facoltà di Giurisprudenza. Si garantisce e si richiede massima serietà Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/lezioni-di-materie-giuridiche-vibo-valentia19936841.htm ASSISTENZA ANZIANI, BABY SITTER Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Castrovillari Signora cerca lavoro come baby sitter, domestica, assistenza anziani. Sono diplomata come assistente all'infanzia e da poco ho conseguito il diploma di OSS. Valuto offerte serie e convenute TEL: 3491826845 CENTRINI SU RICHIESTA CON DISEGNI A MANO Pubblicato: 08-01-2010 Sede di lavoro: Cosenza Creo centrini con qualsiasi tipo di disegno a vostra scelta su vostra richiesta.......a basso costo.. Per info.TEL: 3468570320. BATTITURA TESI, TESINE E TESTI IN GENERE Pubblicato: 12-01-2010 Sede di lavoro: Dipignano Laureata in lingue offre: • Correzione di tesi di laurea, tesine e testi in generale; • Battitura tesi di laurea e qualsiasi tipo di testo; • Realizzazione indici, bibliografie, indici analitici e dei nomi; • Riassunti di libri e testi in genere. Si assicura serietà e rispetto dei tempi stabiliti. Prezzi modici. TEL. 3403642894

per il tuo spazio in questa rubrica

fax 0961-540184


ilDomani

IV <

Lunedì 17 Gennaio 2011

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

massima serietà e volontà. SI OFFRE: • inserimento in un ambiente altamente stimolante e dinamico Si prevedono corsi di formazione offerti dalla CONSUL MEDIA CREDIT in sede (Cosenza) e successivamente a Roma e in altre Sedi in Italia (corsi base, prodotto, motivazionali, fiscali, legali, di vendita ecc). • affiancamento e rapido percorso di crescita Professionale. *** - N° 1 OPERATORE/TRICE BACK OFFICE PER ANALISI DEL CREDITO E ISTRUTTORIA PRATICHE avrà l'obiettivo di analizzare, istruire e caricare in Banca/Società Finanziaria le pratiche di mutuo o finanziamento. In particolare, attraverso lo svolgimento di attività operative di tipo amministrativo, finanziario e commerciale. REQUISITI RICHIESTI: • Diplomato o laureato preferibilmente con esperienza nel settore • Abitudine a lavorare in team • Eccellenti doti di relazione e di comunicazione • Orientamento ai risultati, attitudine al problem solving, forte senso di responsabilità e spirito di iniziativa • Ottima conoscenza del pacchetto Office, massima serietà e volontà SI OFFRE: • inserimento in un ambiente altamente stimolante e dinamico Si prevedono corsi di formazione offerti dalla CONSUL MEDIA CREDIT in sede (Cosenza) e successivamente a Roma e in altre Sedi in Italia (corsi base, prodotto, motivazionali, fiscali, legali, di vendita ecc). • affiancamento e rapido percorso di crescita Professionale. *** - N° 1 ADDETTO/A PUBBLICITÀ L’attività da svolgere consiste nella gestione e distribuzione del materiale pubblicitario e coordinamento di eventuali promozioni pubblicitarie ad es. vele pubblicitarie CONSUL MEDIA CREDIT. REQUISITI RICHIESTI: massima serietà e volontà, automunito con patente. *** - N° 1 PROMOTER L’attività da svolgere consiste nella promozione pubblicitaria in centri città, centri commerciali, Enti, Amministrazioni ecc, gestione e distribuzione del materiale pubblicitario e coordinamento di eventuali promozioni pubblicitarie ad es. stand promozionali pubblicitari CONSUL MEDIA CREDIT. REQUISITI RICHIESTI: massima serietà e volontà, automunito con patente. SI OFFRE: • inserimento in un ambiente altamente stimolante e dinamico. Si prevedono corsi di formazione offerti dalla CONSUL MEDIA CREDIT in sede (Cosenza) e successivamente a Roma e in altre Sedi in Italia (corsi base, prodotto, motivazionali, di vendita ecc). • affiancamento e rapido percorso di crescita Professionale.

VISIANT CONTACT Pubblicato: 22-12-2010 Sede di lavoro: Rende RICERCA per la propria sede di Rende (Cs)

150 OPERATORI TELEFONICI Visiant Contact è una delle Business Unit di Visiant specializzata in soluzioni e servizi di BPO (Business Process Outsourcing) e di call e contact center. Con 6 sedi italiane, 2600 operatori, 1400 position e la gestione di clienti nazionali ed internazionali. Per la propria sede di Rende (CS) ricerca: 250 OPERATORI TELEFONICI OUTBOUND per la promozione di prodotti e servizi finanziari, assicurativi, editoriali, telefonici o di altri settori. Desidera incontrare persone solari, spigliate, incisive, con ottime capacità relazionali e comunicative, spiccata attitudine alla vendita ed a lavorare in team. Inoltre devono possedere una conoscenza base del pc. Offre un contratto di lavoro a progetto, retribuzione ai massimi livelli di mercato con minimo garantito e un compenso crescente in base ai risultati; formazione ed aggiornamento professionale. Per contatti: http://www.infojobs.it/rende/150-operatoricall-center-rende/ofi56c6fd36eb487694641e6011b61b74

*** - N° 20 COLLABORATORI COSENZA – RENDE, PROVINCIA, CALABRIA Il ruolo consiste, dopo un periodo di formazione ed affiancamento. nel promuovere i prodotti e servizi dello studio di consulenza mediazione creditizia CONSUL MEDIA CREDIT. SI RICHIEDE: spiccata capacità comunicativa e relazionale, elevato dinamismo, ambizione e determinazione nel raggiungimento degli obiettivi, capacità di pianificare e gestire il proprio tempo, propensione al lavoro di squadra e conoscenza dei principali strumenti e applicativi informatici; • approfondita conoscenza del territorio di appartenenza; • spiccata propensione verso le attività di vendita; • automunito con patente. Si valutano collaborazioni anche senza esperienza. SI OFFRE: • inserimento in un ambiente altamente stimolante e dinamico. Si prevedono corsi di formazione offerti dalla CONSUL MEDIA CREDIT in sede (Cosenza) e successivamente a Roma e in altre Sedi in Italia. • affiancamento e rapido percorso di crescita Professionale. • condizioni provvigionali ai massimi livelli di mercato premi mensili e annuali. Ai sensi della normativa vigente l’offerta di lavoro si intende estesa ad entrambi i sessi (Legge 903/77, Legge 125/91). Per la selezione Inviare Curriculum Vitae all'indirizzo di posta elettronica: job.consulmediacredit@alice.it e per c/c a direzione.consulmediacredit@live.it indicando nell'oggetto il Riferimento di interesse: - Coordinatrice di Segreteria - Operatore/trice call center telemarketing outbound interno - Promoter - Addetto/a pubblicità - Operatore/trice Back Office per Analisi del Credito e Istruttoria pratiche - Collaboratore/trice Sede di Cosenza e indicare il comune di residenza. Indicare nel curriculum il proprio consenso al trattamenti dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003. ALTRI RECAPITI CONSUL MEDIA CREDIT Via A. Negroni, 25 Cosenza Tel Ufficio: 0984.390667 Cell: 347.9098594 e-mail: direzione.consulmediacredit@live.it Indirizzo web: www.reteimprese.it/consulmediacredit GABETTI FRANCHISING AGENCY RICERCA AGENTE IMMOBILIARE Data di Scadenza: 28-02-2011 GABETTI FRANCHISING AGENCY ricerca AGENTE IMMOBILIARE con esperienza per la sede di Cosenza. La Società é in grado di offrire fisso mensile + provvigioni, training iniziale, corsi di formazione e possibilità di carriera. Inviare curriculum autorizzando al trattamento dei dati (L. 196/2003) a mezzo fax al numero 0984/75760 o e mail: cosenza@gabetti .it. SERVICE CREDIT SRL CERCA N° 1 TEAM LEADER A COSENZA Data di Scadenza: 28-01-2011 Service Credit S.r.l. con sede in Via G. Marconi a Cosenza, gia’ operante nelle attivita’ di recupero crediti, ricerca nr. 1 figura da team leader da inserire nel proprio organico per la sede di Cosenza per attivita’ di recupero crediti. ALLE PERSONE INTERESSATE E' RICHIESTA: esperienza nel settore almeno di due anni una ottima conoscenza del personal computer (pacchetto office – internet – posta elettronica ), ottime capacita’ relazionali e comunicative. I c.v. dovranno pervenire esclusivamente tramite posta elettronica all' indirizzo info@servicecredit.itI, m.cotroneo@servicecredit.it. CERCASI PERITO MECCANICO Pubblicato: 27-12-2010 Nome dell'azienda: Quanta SpA Sede di lavoro: Cosenza Categorie: Professioni e mestieri - Elettricità Numero di posti vacanti: 1 DESCRIZIONE DELL'OFFERTA: Per importante gruppo che progetta, realizza e gestisce impianti di produzione di energia pulita da fonti rinnovabili, ricerchiamo, per inserimento immediato, un perito meccanico neodiplomato con ottimi voti. REQUISITI: diploma di perito meccanico; disponibilità immediata; disponibile all`apprendimento. Ricerca rivolta ad entrambi i sessi L. 903/77 Inviare CV dettagliato e consenso al trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/03 a: Quanta Agenzia per il Lavoro - Aut. Min. 1103-SG del 26/11/04 C.so Umberto I, 237 - Napoli - telefono 0815630139, fax 02/83387734 e-mail napoli@quanta.com. Sul sito www.quanta.com siete invitati a leggere l`informativa sulla Privacy (art. 13 D.Lgs. 196/2003) REQUISITI Titolo di studio minimo: Diploma di Maturità Esperienza minima: Non richiesta Indispensabile residente in: Provincia posto vacante Tipo di contratto: A tempo determinato Giornata lavorativa: Completa

CERCASI PROGRAMMATORE JAVA JUNIOR CON CONOSCENZE PL/SQL Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Cosenza Penta Soluzioni Informatiche s.r.l. operante nel settore ICT Cerca n.1 figura professionale per sviluppo software. SEDE LAVORO: BARI Cerchiamo un programmatore JAVA con almeno un anno di esperienza reale con conoscenza di PL/SQL. Si offre contratto a progetto o partita iva di almeno un anno. Indicare la propria posizione attuale e disponibilità. La retribuzione, di sicuro interesse, sarà commisurata alle reali competenze. La posizione si riferisce ad ambo i sessi. Inviare i curriculum al seguente indirizzo: curriculum@penta-si.it CERCASI AGENTE IMMOBILIARE CON ESPERIENZA Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Rende Grimaldi immobiliare, prestigioso marchio in franchising,cerca per la sede di Rende Via Rossini agente immobiliare con esperienza. Richiediamo diploma, disponibilità FULL TIME, buona dialettica e cura dell'immagine personale. Il candidato dovrà essere in possesso del diploma, avere spirito di iniziativa, capacità di lavorare in team e per obiettivi. L'Agente Immobiliare è il braccio dinamico e operativo dell'agenzia. Dovrà essere in grado di acquisire nuova clientela e nuove offerte da proporre ai clienti, dovrà essere dinamico, sicuro di sè e dei suoi mezzi, ed è il cuore pulsante dell'agenzia. Per fissare un colloquio inviate un curriculum all'indirizzo: giuseppe.domanico@grimaldi.net TELINT SUD CERCA 100 TELESELLERS Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Rende Azienda facente parte di un gruppo nazionale operante nel settore del Telemarketing, fornitore di primarie ditte nazionali come Bottega Verde, ricerca nr. 100 TELESELLERS per call-center di Rende Zona Industriale (CS). SI RICHIEDE: buona cultura generale, capacità di comunicazione e facilità di relazione telefonica, conoscenze nell’utilizzo di base del PC. SI OFFRE: contratto di lavoro con buone prospettive di remunerazione fissa e di incentivi legati al raggiungimento degli obiettivi Partecipazione a corso di formazione teorico - pratico. http://www.subito.it/offerte-lavoro/100-telesellers-cosenza-15553419.htm FIRE SPA CERCA CONSULENTI RECUPERO CREDITI Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Cosenza FIRE S.p.A. per il potenziamento della propria rete ricerca per Cosenza Consulenti di Recupero Crediti Stragiudiziale (rif.: HC/09/cs) Sono gradite l’esperienza nel settore ANCHE DELLA VENDITA, IMMOBILIARE, O DI CONSULENZA, la disponibilità a lavorare PER OBIETTIVI (base provvisionale + INCENTIVI), serietà e determinazione. Completano il profilo una preparazione informatica di base, capacità di lavoro in autonomia, forte orientamento al risultato. Si offrono un Contratto di lavoro autonomo, un trattamento provvigionale ai massimi livelli di mercato, alta tecnologia, telefono blackbarry aziendale, ma soprattutto continuità e 16 anni di know how nel recupero dei crediti. Verranno prese in considerazione le candidature ritenute interessanti curriculum a d.giuliani@firespa.it. CERCASI BARMAN PROFESSIONISTA Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Cosenza Cercasi barman per gestione bar per lavoro serale dalle ore 20:30 in poi. Per inf. telefonare allo 0984 3203663084. CERCASI ASSISTENTE ALLA POLTRONA STUDIO DENTISTICO Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Rossano Studio medico dentistico cerca ragazza diplomata, seria, nubile, svelta e sveglia nel lavoro, onesta, bella presenza e lavoratrice età tra i 18-23 anni (max 25), possibilmente primo impiego per contratto di assunzione come apprendista assistente alla poltrona e segretaria a tempo indeterminato(part time o full time). Inviare curriculum con foto TEL: 3921726663 LOCALE A COSENZA Pubblicato: 30-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza Cerco ragazzo/a (animatore, comico, imitatore, cantante, musicista ecc.) per esibizione di sera in piccolo locale a Cosenza sito a Piazza Zumbini. Per informazione 0984398286 o 3203663084.

AGENTI PER LA PROMOZIONE DI SITI INTERNET E SERVIZI WEB Pubblicato: 22-12-2010 Ricerchiamo per tutto il territorio calabrese collaboratori per la promozione di siti internet e servizi web. REQUISITI: • esperienza nel settore vendite • competenze nel settore ICT • macchina propria • computer portatile. Si offrono interessanti provvigioni e fisso mensile. Gli aspiranti sono pregati di inviare CV per la selezione.http://www.subito.it/offerte-lavoro/agenti-per-la-promozione-di-siti-internete-serviz-reggio-calabria-19524202.htm

CERCASI CAPO STABILIMENTO PRODUZIONE SUD ITALIA Data di pubblicazione: 27/12/2010 Il nostro cliente Monier SpA, è una società del gruppo Monier, leader mondiale nella produzione di materiali edilizi per copertura, presente in 42 Paesi nel mondo, con oltre 9.500 collaboratori. Monier SpA opera da diversi decenni con successo in Italia, con i marchi Wierer, Cotto Coperture, Cementegola, grazie ad una consolidata posizione di leadership di mercato e ad una capillare presenza produttiva su tutto il territorio nazionale. Siamo stati incaricati di selezionare un Capo Stabilimento per il Sud Italia che, alle dirette dipendenze della Direzione di Produzione ed avvalendosi di qualificati servizi centralizzati, sarà responsabile del conseguimento dei risultati assegnati in termini di qualità, sicurezza, quantità e costi di produzione. La posizione prevede l’autonoma pianificazione e gestione operativa e di tutte le attività di stabilimento: andamento della linea produttiva, rapporti con i collaboratori (20 persone) e sindacali, sicurezza, investimenti e logistica. Il ruolo è particolarmente indicato per un ingegnere (preferibilmente meccanico o similare) idealmente 30/35enne, che abbia maturato almeno 3/4 anni di esperienza in analoga posizione, nell’ambito aziende modernamente organizzate, meglio se multinazionali, e che abbia acquisito capacità ed autorevolezza nella gestione e motivazione del personale. E’ richiesta la conoscenza professionale dell inglese, mentre la conoscenza ed esperienza applicativa dei principi della lean production e il conseguimento di un Master saranno ritenuti elementi preferenziali. La posizione richiede la residenza in Calabria o Sicilia. Gli interessati di entrambi i sessi sono pregati di inviare dettagliato curriculum a: RE.S. STUDIUM sas Autorizzazione Ministero del Lavoro 643/2007 via Zucchi 21 41100 Modena tel. 059.820.728 - fax 059.827.921 MOVIE ANIMATION CERCA ANIMATORI TURISTICI PER LA STAGIONE ESTIVA 2011 IN CALABRIA Data di Scadenza: 31-05-2011 Per la stagione estiva 2011!!! La “Movie Animation” seleziona animatori turistici anche prima esperienza!!! Capi Animazione Responsabile equipe - Animatori Mini Club Animatori Sportivi - Animatori di contatto Ballerini - Dj - Torneisti - Animatori Polivalenti, ecc... Ai candidati sarà offerto stage di formazione e selezione del personale unica tappa obbligatoria per diventare un animatore MOVIE!!! Invia il tuo curriculum con foto a: animatoremovie@gmail.com tel e fax.: 09841811137 – 3409250988, www.movieanimation.it ci trovi anche su facebook!!! Un giorno senza sorriso è un giorno perso. CEPAS FORMAZIONE CERCA CONSULENTI /VENDITORI Pubblicato: 04-01-2010 Cercasi in Calabria giovani Consulenti e/o Venditori con o senza esperienza nel settore Scuola, per la diffusione di materiale didattico innovatico e senza concorrenza. Lavoro semplice e ben remunerato. Possibile assegnazione zona in esclusiva. TEL: 3202216749

CENTRO COSENTINO ANGELA FRANCESCA CERCA OPERAIO LAVAGGIO AUTO Pubblicato: 15-01-2010


ilDomani

Lunedì 17 Gennaio 2011

>V

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Sede di lavoro: Castrolibero Il centro COSENTINO ANGELA FRANCESCA cerca operaio addetto al LAVAGGIO AUTOVEICOLI si richiede un minimo di esperienza con educazione,professionalità e serietà.. disponibilità immediata... PER INFO RECARSI AL CENTRO IN VIA PIRELLI,12 CDA ORTO MATERA, CASTROLIBERO (CS). TEL: 3473776485 RISTORANTE PIZZERIA "LA ROSA DEI VENTI" CERCA PERSONALE Data di Scadenza: 10-02-2011 La Rosa Dei Venti Ristorante Pizzeria con cucina marinara e tipica calabrese, ambiente di lavoro accogliente. locale raffinato con splendida vista sul mare...cerca: cuoco, aiuto cuoco e camerieri. Requisiti: licenzia media, esperienza minima 1 anno. Buona esperienza per cuoco, requisiti minimi per camerieri e aiutocuoco. Per candidarsi all'offerta: http://www.infojobs.it/paola/cuoco-aiutoc u o c o - c a m e r i e r i / o f i982f2245594c6f899ca36109076d09?utm_sour ce=jobcrawler&utm_medium=cpc&utm_campaign=jobcrawler

ARCOS SRL CERCA DIVERSE FIGURE PROFESSIONALI A S. MARCO ARGENTANO (CS) Data di Scadenza: 28-02-2011 ARCOS SRL SAN MARCO ARGENTANO. Rinomata Società Cerca diverse figure professionali da inserire nel proprio organico:  • n. 2 Laureati specializzati in Marketing Internazionale con conoscenza lingue Inglese, e preferibile Russo ed Arabo  • n. 1 Architetto e Designer per interni  • n. 1 Ingegnere con esperienza in progettazzione Impianti fotovoltaici  • Tappezzieri e Pellettieri specializzati per rivestimenti arredi in pelle. SEDE: Luogo di lavoro provincia di CS. Tipologia Contrattuale: Offre contratto a tempo Indeterminato. Gli interessati possono aderire all offerta contattando il referente aziendale ARENA Franco Contatti: e-mail Franco6635@gmail.com REQUISITI RICHIESTI  • Titolo di studio specifico  • Preferibile esperienza nel settore. I lavoratori possono aderire alle chiamate presentandosi all'ufficio del Centro per l'Impiego di Castrovillari C.da Schiavello, dal lunedì al

venerdÏ dalle 9,00 alle 12,00 lunedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00. Le aziende interessate alla ricerca di personale possono telefonare al numero 0981480582 fax 0981491693 e-mail cpicastrovillari@provincia.cs.it CERCASI FARMACISTA PER PARAFARMACIA Pubblicato: 13-01-2010 Sede di lavoro: Cosenza Rif: PB/0111/PARAFARM Il candidato ideale è un laureato in farmacia o CTF, iscritto all’albo dei farmacisti di Cosenza e con ottima propensione all’attività di vendita. Si richiede inoltre buona predisposizione al rapporto con il pubblico nel promuovere e consigliare i prodotti presenti, approccio commerciale e disponibilità a turni in relazione agli orari di apertura previsti dalla Parafarmacia. Completa il profilo: una forte motivazione alla crescita professionale ed al lavoro in team; automunito; disponibilità immediata. Sede di lavoro: Cosenza. Inviare CV con autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003) e facendo riferimento al codice indicato (Rif.); ed all’indirizzo di posta elettronica: info@parafarmaciabrutia.it oppure attraverso il sito: www.parafarmaciabrutia.it

AZIENDA VINICOLA DE LUCA CERCA SALUMIERE SU AUTONEGOZIO Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Melissa Cerco ragazzo/uomo con esperienza da salumiere che possa lavorare con autonegozio. Si richiede massima serietà. Possibilmente che abbia esperienza nel commercio e che si sappia approcciare bene con la gente. Buona retribuzione.... TEL: 3200880947 CERCASI INFORMATORI DIPLOMATI E LAUREATI Pubblicato: 16-01-2010

VENDESI • VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI Auto - Moto - Nautica Automobili - Moto - Accessori - Ricambi

VENDESI CAGIVA RAPTOR 125 anno 07, km. 6.800, marmitta Giannelli, specchietti e frecce in carbonio. euro 2.300. Cell. 3272033082. VE N DESI HONDA CBR 600F Sport, accessoriata. Cell. 3290149482. VENDESI HONDA SHADOW VT 600 anno 97, completamente trasformata ed aerografata. euro 4.000 compreso accessori e passaggio di proprietà. Cell. 3292644235/ 3397661525. VENDESI PIAGGIO SUPER EXAGON GTX 180 anno 2000, km. 28.000, 4T, tagliandato. Cell. 3393384003/3297718911. VENDESI PIAGGIO VESPA 300 GT Super anno 07/2008, km. 563, col. bianco, parabrezza e portapacchi cromato. euro 3.300. Cell. 3683701511. VENDESI YAMAHA MAJESTY 250 anno 03, km. 37.000, sempre tagliandato, euro 1.800. Cell. 3334992382.

Case e Attività Commerciali Vendita e affitti - uso abit.ne e uso commerc.le

DAYOFFICE A Cosenza locazione commerciale per brevi periodi per svolgere servizi di supporto alle aziende in spazi attrezzati moderni. Info 0984.481244. LOCALI uso commerciale/ufficio a Catanzaro viale Lucrezia della Valle vicino uffici regionali. Locali a pianterreno con ampio parcheggio. TEL. 330266500. VENDESI attività di pizzeria ristorante dotata di attrezzatura efficiente e valida. Per info contattare il numero di telefono. Cedesi l'attività per passaggio ad altra attività più grande. TEL. 3288713454 CEDO avviata edicola situata sul Corso Garibaldi al prezzo di euro 75000,00. Invia Email a: http://www.kijiji.it/annunci/franchising-e-cessione-attivita/reggio-calabriaa n n u n c i - re g g i o - d i - c a l a b r i a / e d i c o la/8977952 oppure telefona al: 3203919789 DISPONIBILE attività artigianale ben avviata nel centro di Rossano scalo. Produzione, e lavorazione di cornici, specchiere, portafoto. Commercializzazione di dipinti, stampe serigrafie litografie ed oggettistica... è un ottimo lavoro. Per info 3335844224 ercolinoferraina@alice.it VENDESI Avviatissima attività commerciale di articoli per feste, regali per ogni ricorrenza, addobbi per compleanni, dolciumi e gadgests vari sita in uno dei corsi principali di Castrovillari (CS). TEL. 098138347 VENDESI attività di parrucchiere a Roseto Capo Spulico ben avviata da 25 anni circa. Oltre all'attività vendo l'arredamento acquistato

3 anni fa. Chi è interessato mi contatti. TEL. 3407083359 VENDESI Castrolibero - fraz. Andreotta. Appartamento 150 mq. - salone - 3 camere - 2 bagni - cucina - ampia soffitta - posto auto in corte privata. Per info tel. 3494975095. CE DESI Ristorante -trattoria. Cedesi GESTIONE attività: il ristorante è situato nel cuore del centro storico di Tropea (largo t.t. Grimaldi) è composto da due salette interne,cucina molto ampia dotata di attrezzatura in ottimo stato, doppi servizi e una pedana esterna di 50mq. Per ulteriori info contattatemi al numero indicato è richiesta max serietà, grazie. TEL. 3281484429 VENDESI attività commerciale di bar, gelateria, pizzeria forno a legna,super avviata, ottimo affare per chi vuole intraprendere questa attività al sicuro, infatti l'attività vive da più di 10 anni ed ha già un ampio portafoglio clienti reddito attuale oltre 50 mila euro, contattatemi solo se siete davvero interessati no perditempo, vendo causa trasferimento opportunità di lavoro migliore. TEL. 0983530181 VENDESI per inutilizzo causa poco tempo a disposizione ramo d'azienda..l'azienda si occupa del ritiro e smaltimento di prodotti per uffici,scuole,amministrazioni,toner e cartucce esauste,materiale elettronico ed elettrico (RAEE)...per maggiori informazioni informazioni e interessamento contattarmi al numero 3403613119 OCCASION E ... VE N DESI AVVIATO SALONE DI PARRUCCHIERE PER DONNA in Guardia Piemontese, rinnovato da poco, arredamento nuovo. Clientela fissa. Vendo o cedo gestione Per contatti: http://www.subito.it/avviato-salone-di-parrucchiere-cosenza-14647667.htm VENDESI o cedesi in gestione linea self service già attivata e funzionante, cucina e zona lavaggio completi con 70 posti al coperto, situato in piazza 11 Settembre già affermata. Possibilità di gestione con l'opzione di acquisto. Prezzo occasione per acquisto immediato. TEL. 3480580707 CEDESI attività di baby parking - ludoteca, quindi arredamenti e attrezzature varie inerenti all'attività. Per contatti: http://www.subito.it/ offerte-lavoro/baby-parking-ludotecacosenza-18459258.htm FITTASI lavaggio ancora da avviare a Catanzaro Lido.. struttura costruita circa 1 mese fa molto bella e punto molto favorevole a Catanzaro Lido.. cercasi persone già in ambito di questo settore.. per info visitare la struttura personalmente. Contattatemi su questo cell 333-3121106. VENDESI Bar con annessa ricevitoria e negozio gioco Intralot sala slot. Sede alto Jonio Cosentino. Avviato sei mesi circa sei mesi fà. Per info 3924393452. CEDESI attivita' parrucchiere donna con locale avviato in affitto completo di arredamento. Per contatti cell. 3313734196 Antonio CEDESI ATTIVITA' AVVIATA DI GIOIELLERIA. PREZZO AFFARE SUI 45.000 EURO . TEL. 0961991723

VE N DESI PIZZERIA DA ASPORTO ROSTICCERIA TAVOLA CALDA. SIETE INTERESSATI AD AVERE UNA PIZZERIA D ASPORTO, ROSTICCERIA, TAVOLA CALDA, CORNETTERIA CAFFETTERIA?? QUESTA è LA VOSTRA OCCASIONE!IL LOCALE è SITUATO IN ROGES DI RENDE.. ZONA CENTRALISSIMA! L’AFFARE COMPRENDE LA GESTIONE TOTALE DEL LOCALE! PER ESSERE PRECISI: NON CERCOPERSONALE, MA UN ACQUIRENTE INTERESSATO AL LOCALE! TEL. 3460878400 CEDESI Falegnameria attrezzata. Si cede in affitto a persona referenziata e con ottime qualità morali, (a prezzo modico da concordare di persona) una falegnameria "attrezzatissima", con macchinari moderni e in ottime condizioni. Il locale è di circa 150mq e si trova in zona collinare a circa 20 minuti da Gallico. Il proprietario è un falegname dilettante che, anche se anziano, è in grado di fornire un utile apporto professionale e tecnico. Telefonare solo se seriamente interessati e se si posseggono i requisiti sopra richiesti. TEL. 0965897593

Di tutto un po’ Salute - animali domestici - finanziamenti - altro

VENDESI LIBRERIA col. avorio antichizzato, interno col. azzurro, 5 ripiani, h. cm. 218, larghezza cm. 87,5, profondità cm. 40. Cell. 32883529777.

VENDESI GIACCA MONTONE da donna, colore marrone, taglia 42, usata una sola volta. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI GIACCONE MONTONE da donna, colore bianco, taglia 42, usato una sola volta. euro 90. Cell. 3471989660. VENDESI CAPPOTTO SHEARLING da donna, colore bianco, taglia 42, mai usato. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI CAPPOTTO SHEARLING da donna, colore marrone con collo di pelliccia, taglia 42, usato 1 o 2 volte. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI DECOLLETE’ Casadei, numero 39, colore nero, usate 1 sola volta, tacco alto, euro 80. Cell. 3471989660. VENDESI DECOLLETE’ di pelle, numero 39, colore nero, mai usate, tacco alto, con fibbiette alla caviglia, euro 60. Cell. 3471989660. VENDESI SCARPE SCAMOSCIATE da donna, numero 39, colore nero, con fibbiette incrociate alla caviglia, mai usate, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI SCARPE SCAMOSCIATE da donna, numero 39, colore aragosta, con fibbiette incrociate alla caviglia, mai usate, euro 40. Cell. 3471989660.

VENDESI PER TRASFERIMENTO CAMERA DA LETTO EURO 2 0 0 S A LOTTO EURO 200. TEL 339.5881717

VENDESI STIVALI Bata da donna, numero 39, colore bianco, mai usati, con l’interno imbottito, caldissimi. euro 50. Cell. 3471989660.

VENDESI CUCINA ad angolo Del Tongo mt. 2x3 in legno massello ciliegio scuro completa di pensili alti e frigorifero Rex euro 2.000. Cell. 3285676635.

VENDESI STIVALI in vernice da donna, colore nero, numero 39, mai usati, euro 40. Cell. 3471989660.

Abbigliamento ed accessori Giacche - Cappotti - Giubbini - Scarpe ecc.

VENDESI OCCHIALI DA SOLE Carrera col. bianco euro 50. Cell. 3333832425. VENDESI PELLICCIA DI LAPIN mod. giaccone col. nero tg. 46 usata poco euro 500. Cell. 3281784659. VE N DESI SCARPE DANZA 2 paia, Capezio Dansneaker DS01 BLK 8M e 6.5 M col. nero, euro 50. Cell. 0961360018/ 3393388072. VENDESI SCARPE Munich n. 41 col. nero euro 49. Cell. 3387182347. VENDESI WOOLRICH maschile invernale col. beige tg. 48, mai usato. Cell. 3393771478. VENDESI GIUBBINO IN PELLE da donna, colore rosso, taglia 42, usato una sola volta. euro 90. Cell. 3471989660. VENDESI GIACCA IN PELLE da donna, colore nero, taglia 42, mai usato, ancora con etichetta, marca Coconuda. euro 90. Cell. 3471989660. VE N DESI CAPPOTTO IN PELLE da donna, colore nero, taglia 40, mai usato, con etichetta e certificato di garanzia. euro 150. Cell. 3471989660.

VENDESI STIVALI in vernice da donna, colore bianco, numero 39, mai usati, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI STIVALI in pelle scamosciata da donna, colore marrone, numero 39, nuovi mai usati, euro 60. Cell. 3471989660. VENDESI BORSETTA DA SERA nera, piccola con manici e paillettes, euro 20. Cell. 3471989660. VENDESI BORSETTA DA SERA colore oro, con catenella e paillettes, a forma di secchiello, euro 20. Cell. 3471989660. VENDESI GIROCOLLO in bigiotteria swarosky, colore rosso con piccole perline bagnate oro, nuovo mai usato euro 30. Cell. 3471989660. VENDESI GIROCOLLO in bigiotteria swarosky, colore azzurro nuovo mai usato euro 30. Cell. 3471989660. VENDESI OCCHIALI DA SOLE da donna nuovi mai usati marca Gucci colore nero . Cell. 3471989660. VENDESI GIACCA DI RENNA da donna nuova mai usata taglia 44. Cell. 3471989660. per i tuoi annunci:

fax 0961-540184


ilDomani

VI <

Lunedì 17 Gennaio 2011

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Sede di lavoro: Crotone La societa' BLUE seleziona per la provincia di Crotone 20 Candidati/e per il progetto BIOIMIS ITALIA. Si offre contratto di lavoro ai termini di legge. Inviare il curriculum a maxcrotone@hotmail.it CERCASI PROMOTORE ESTERNO CERTIFICAZIONE ISO Pubblicato: 12-01-2010 Sede di lavoro: Crotone Società specializzata nella promozione della certificazione di SISTEMI DI QUALITA’ ISO ricerca collaboratore esterno. OFFRESI: contratto di collaborazione, formazione, affiancamenti. Offresi: provvigioni-Bonus Preferibile esperienza nel settore commerciale disponibilità di tempo e auto propria. Inviare proprio C.V. all'indirizzo soa@proemme.it

CERCASI ADDETTO/A NEGOZIO TELEFONIA Pubblicato: 12-01-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Selezioniamo, per noti negozi di telefonia in Reggio Calabria: 1) Addetti alla vendita con maturata esperienza nel settore. 2) Tecnico riparatore di telefoni cellulari con maturata esperienza. Se sei interessato/a puoi consegnare il tuo curriculum personalmente in Corso Garibaldi,213 (di fronte banca D'Italia) Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/addetto-anegozio-telefonia-reggio-calabria17011968.htm CALL CENTER ACCUEIL SELEZIONA 100 CONSULENTI TELEFONICI. Pubblicato: 28-12-2010 Call center ACCUEIL azienda attiva nei servizi di call center in outsourcing seleziona 100 consulenti telefonici. Età: preferibilmente 20-35 anni; titolo di studio: diploma; Sede lavoro: REGGIO CALABRIA, GIOIA TAURO, MESSINA, prossima apertura SIDERNO. Compilare curriculum su sito WEB: www.accueil.it. TEL: 09651875070 VUOI DIVENTARE SPORTELLO DI RACCOLTA CAF Pubblicato: 04-01-2010 SE SIETE PROFESSIONISTI, CONSULENTI DEL LAVORO O AVETE UN POSTO DOVE SVOLGETE UN ATTIVITA' E VOLETE AMPLIARVI OFFRIAMO LA POSSIBILITA' DI APRIRE UNO SPORTELLO DI RACCOLTA SIA SU REGGIO CALABRIA CHE SU TUTTA LA PROVINCIA. INVIATE CURRICULUM VITAE ALL'E-MAIL caf.rc.tutelafiscale@gmail.com. SARETE CONTATTATI AL PIU' PRESTO HOTEL RISTORANTE MIRAMARE CERCA PORTIERE NOTTURNO Pubblicato: 22-12-2010 Sede di lavoro: Marina di gioiosa ionica Cerchiamo, dal mese di gennaio 2011, una persona da assumere per il ruolo di portiere notturno presso il nostro hotel. Si richiede sia della zona, abbia bella presenza, conoscenza delle lingue e buona conoscenza dell'uso dei computer. TEL. 0964415342 CERCASI DIRETTORE DI PRODUZIONE FILIERA ABBIGLIAMENTO Pubblicato: 22-12-2010 Sede di lavoro: Gioiosa ionica Direttore di produzione filiera di abbigliamento e accessori. Richiesta precedente esperienza, spiccate doti di organizzazione e gestione del personale, capacità di razionalizzazione della filiera produttiva, controllo di qualità del processo e dei prodotti,

gestione dei clienti e dei fornitori. REQUISITI PREFERENZIALI: Conoscenza parlata e scritta della lingua inglese. Sede di lavoro: Locride. Contratto a tempo pieno CCNL delle cooperative sociali. Per questo profilo è possibile inviare curriculum al seguente indirizzo: segreteria@goel.coop specificando nell'oggetto: curriculum selezione Direttore di produzione. TEL: 0964419191 PROVVISTI DI TESSERINO PER DIREZIONE GIORNALI VARI CERCASI Pubblicato: 23-12-2010 FALCONEDITORI, AZIENDA GIOVANE E DINAMICA, IN FASE INIZIALE DI UN PERCORSO EDITORIALE MOLTO AMBIZIOSO E SU DIVERSI SETTORI DI INTERESSI, RICERCA UN DIRETTORE PER IL COORDINAMENTO E LA DIREZIONE DI UN GIORNALE ONLINE. TEL: 3288115264

CERCASI GIORNALISTI Data di pubblicazione: 22-12-2010 Delta Edizioni, società editrice italiana, si occupa di pubblicare libri e riviste che spaziano tra le tematiche della cultura, dello spettacolo e degli eventi d'arte, con l'obiettivo di promuovere la modernizzazione e lo sviluppo culturale del nostro Paese. Delta Edizioni seleziona aspiranti giornalisti e giovani neolaurati in scienze della comunicazione e facolt‡ affini per la pubblicazione di una rivista di cultura e spettacolo, moda ed eventi d'arte. L'offerta e rivolta ad ambosessi, in possesso almeno di una laurea triennale, da non più di 12/18 mesi e di età non superiore ai 30 anni. Sono gradite pregresse esperienze in ambito editoriale. Le candidature possono essere inviate via posta elettronica a: edizioni.delta@gmail.com all'attenzione della dr.ssa Cescante. Provincia: Reggio Calabria Contratto: da valutarsi in base all'esperienza Persona di riferimento: Miriam Cescante POSYTRON ENGINEERING S.R.L CERCA ESPERTO PROCESSI FORMATIVI Pubblicato: 22-12-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Range di età: 27-35 RUOLO AZIENDALE Il ruolo prevede attività di progettazione a supporto del Direttore di Posytron Academy ICT Business School. Oltre all'attività strettamente di progettazione, mantiene relazioni a tutti i livelli, individuando opportunità di business per la Scuola. Possiede una laurea ed ha maturato un'esperienza significativa nell area formazione. Lavora per obiettivi ed ha una grande determinazione nel raggiungerli. Costituisce titolo preferenziale la conoscenza del settore ICT. PROFILO PERSONALE • Umiltà, voglia di crescere, motivazione, positività, propositività, capacità di ascolto, curiosità. • Buona capacità relazionale ed una spiccata attitudine al lavoro in team. • Precisione e capacità di organizzazione del proprio lavoro per poter gestire le diverse attivit‡ della funzione. • Forte etica lavorativa e ottime doti di comunicazione scritta e orale. ABILITÀ RICHIESTE NELLA FUNZIONE • Ottima conoscenza del pacchetto OFFICE (Word, Excel, ecc.) • Ottima conoscenza di Internet (Internet Explorer, Posta elettronica). • Ottima conoscenza della lingua inglese. Sede di lavoro Reggio Calabria Inviare il CV esclusivamente tramite http://www.posytron.com/azienda/default.asp? sez=azienda0=it&page=65 HOTEL VILLA AFRODITE CERCA RESPONSABILE DI RICEVIMENTO Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Bovalino

IL CANDIDATO SI OCCUPERÀ DI: • Accoglienza ospiti, • Attività di Team Assistant • Gestione Planning, Arrivi e Partenze • Gestione posta e corrieri in entrata ed in uscita, • Redazione di Lettere commerciali e loro trasmissione agli uffici e società clienti, • Coordinamento e gestine archivio protocollo • Gestione del centralino con smistamento delle chiamate alle divisioni e persone di competenza, • Segreteria in supporto all'Office Manager ed agli assistenti di Direzione CONOSCENZE LINGUISTICHE • Inglese, livello Ottimo, obbligatorio • Tedesco, livello Buono, preferibile • Francese, livello Buono, preferibile REQUISITI MINIMI • Esperienza maturata in posizione analoga con almeno 2 anni • Spiccata attitudine alle Pubbliche Relazioni e di orientamento al Cliente (Accoglienza - Assistenza - Dettagli - Gestione Reclami) • Capacità di Vendita dei servizi Alberghieri • Gestione dell'operatività quotidiana, dell'occupazion • Capacità di Collaborazione in modo positivo e costruttivo con i colleghi REQUISITI DESIDERATI E' Privilegiata la figura femminile con ottima conoscenza scritta e parlata dell'inglese e di almeno un'altra lingua straniera assieme alla conoscenza dei principali programmi informatici (Office / Internet) ATTENZIONE I CURRICULA PRIVI DI FOTO VERRANNO SCARTATI IN AUTOMATICO ASTENERSI CANDIDATI PERDITEMPO Analizzare bene prima di effettuare la candidatura Se sei insicuro quest'offerta non è per te Tel. 09646726100 CERCASI ADDETTO REVISIONI AUTO Pubblicato: 29-12-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria CENTRO REVISIONI RICERCA ADDETTO PER OFFICINA REQUISITI INDEROGABILI: • USO PC, BUONA RELAZIONABILITA' CON IL PUBBLICO, ESPERIENZA NEL SETTORE RIPARAZIONE AUTO ED AUTOCARRI, ITALIANO. Per rispondere all'annuncio: http://www.subito.it/offerte-lavoro/addetto-revisioni-auto-reggio-calabria-7978772.htm CERCASI PORTIERE NOTTURNO Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Bovalino La figura ricercata deve possedere buone qualità fisiche, avere un aspetto piacevole, essere ben curato e ben vestito. Ha esperienza pregressa di almeno 2 anni nelle medesime mansioni in strutture alberghiere 4 o 5 stelle del panorama dell'Hotellerie italiana, con conoscenza fluente della lingua inglese; SARANNOO SCARTATI I CURRICULA SENZA FOTO. Astenersi Perditempo. TEL. 09646726100 LAVORINT RISORSE CERCA RESPONSABILE DI CANTIERE Pubblicato: 28-12-2010 Sede di lavoro: Reggio Calabria Categorie: Ingegneria - Altre ingegnerie Livello: Impiegato Numero di posti vacanti: 1 DESCRIZIONE DELL'OFFERTA: Kuber & Partner - divisione del Gruppo Lavorint Spa ricerca per azienda cliente del settore metalmeccanico 1 RESPONSABILE DI CANTIERE. La risorsa coordinerà tutta la materia relativa alla sicurezza sul lavoro con il Delegato del Servizio Prevenzione e Protezione. Si occuperà di far rispettare, durante le singole fasi di lavorazioni, le disposizioni imposte dal Piano di Sicurezza, di vigilare sul rispetto delle leggi e delle normative in materia di tutela della sicurezza e salute dei lavoratori, collaborerà alla redazione della contabilità passiva ed attiva del cantiere e agli approvvigionamenti ordinari di mezzi e cose. SI RICHIEDONO: Laurea in Ingegneria, conoscenze tecniche in materia di Sicurezza sul Lavoro ed esperienza nel coordinamento e nella supervisione su cantiere. La risorsa sarà inserita direttamente in Azienda, con inquadramento da definire in base alle effettive competenze ed esperienza nel ruolo. Il presente annuncio si rivolge a candidato di entrambi i sessi. L’interessato invia la propria candidatura rilasciando specifico consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi della legge 196/03.

Entra anche tu nel mondo di Utilizza il coupon per aderire alla nostra iniziativa. Se CERCHI o OFFRI, compilalo seguendo le istruzioni e spediscilo al seguente numero di fax:

INA ASSITALIA Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Ina Assitalia ti sta cercando. Ricerchiamo consulenti da avviare al percorso formativo manageriale cui affidare un importante portafoglio clienti per svolgere un’azione sistematica di implementazione del ramo vita e del ramo danni • Candidati con spiccata “intelligenza” commerciale (capacità di ascolto, attitudine ad instaurare buone relazioni, spirito di negoziazione, dinamismo e intraprendenza) COSA OFFRIAMO • Formazione mirata • Trattamento economico fino a 1.000 + incentivi Manda una e mail a selezione@inareggio.it con i tuoi dati e sarai ricontattato a breve! La ricerca è rvolta ai candidati di entrambi i sessi.

L‘informativa sulla privacy è disponibile sul sito www.lavorint.it/privacy. AUT MIN 1236 SG 2004 REQUISITI Titolo di studio minimo: Laurea specialistica (4-5 anni) - Ing. Altro Esperienza minima: 2 anni Indispensabile residente in: Provincia posto vacante Giornata lavorativa: Completa Per iscriversi all'offerta: http://www.infojobs.it/reggio-calabria/respons a b i l e - d i - c a n t i e r e / o f ib7b8877fcc42548a06dabcb86fdd04?utm_sour ce=jobcrawler&utm_medium=agg&utm_campaign=jobcrawler SERIGRAFIA Pubblicato: 29-12-2010 Nome dell'azienda: TEAM-iD.it Sede di lavoro: Reggio Calabria Categorie: Arti grafiche, design - Grafica Livello: Operaio Numero di impiegati: 1 - 5 Numero di posti vacanti: 1 DESCRIZIONE DELL'OFFERTA: Si richiede persona con esperienza nel settore serigrafico, dalla stampa all`incisione dei telai, al lavaggio degli stessi e alla realizzazione dei clichè. Conoscenza dei software Corel Draw, Adobe Illustrator, Adobe Photoshop. REQUISITI Titolo di studio minimo: Diploma di Maturità Esperienza minima: 2 anni Requisiti minimi: Buona conoscenza del PC nei pacchetti software grafici Esperienza nella realizzazione di telai di stampa Giornata lavorativa: Completa Orario: 09-13; 16-20 Stipendio: 450 - 1.200 euro Netti/mese Per iscriversi all'offerta: http://www.infojobs.it/reggio-calabria/serigrafia/of-id73a5 4 628 8 4e5b9 8 1cc7f8d8d5 48cf?utm_source=jobcrawler&utm_medium=ag g&utm_campaign=jobcrawler SVILUPPO APPLICAZIONI WEB Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Palmi Cerco collaboratori per lo sviluppo di applicazioni web innovative e non solo. REQUISITI PREFERENZIALI: • Web / J2EE Developer • Ambienti di sviluppo Eclipse, Netbeans • Tecnologie GWT, Vaadin, JSP, JQuery • Conoscenza di MySQL • SaaS e scalabilità • Laurea in discipline informatiche E' GRADITO RICEVERE DAI PARTECIPANTI: • CV • Portfolio dei lavori • Contatti email e skype, o di altro instant messenger

ilDomani

0961-540184


ilDomani

Lunedì 17 Gennaio 2011

> VII

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Potete iscrivervi all'evento che ho creato su Facebook per il recruiting http://www.facebook.com/event.php?eid=1553 65974484502 Si ricerca preferibilmente in provincia di Reggio Calabria, ma non obbligatoriamente. TEL: 3292527553 CERCASI VENDITORE APPARECCHI ACUSTICI Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Centro acustico cerca n. 2 venditori automuniti con esperienza, spigliati, buona dialettica, età min. 25 anni per ampliamento portafoglio clienti a Reggio Calabria e provincia. Provvigioni di sicuro interesse. Inviare C.V. con foto. http://www.subito.it/offerte-lavoro/venditorea p p a re c ch i - a c u s t i c i - re g g i o - c a l a b r i a 19973054.htm CERCASI OPERAI PER FALEGNAMERIA Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Locri Falegnameria ben attrezzata cerca 1 aiuto falegname e 1 falegname esperto nella realizzazione di mobili e arredamenti su misura,richiesto uso delle macchine, assemblaggio, verniciatura e abilità manuale, retribuzione adeguata. Tel. 3923684115 CERCASI PORTALETTERE Pubblicato: 12-01-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria POSTA PRIVATA RICERCA IN REGGIO CALABRIA RAGAZZI/E MOTOMUNITI PER CONSEGNA CORRISPONDENZA FUL.TIME O PARTTIME. PER CONTATTO CHIAMARE IL NUMERO 3381720498 A.B. PHARM CERCA INFORMATORI SCIENTIFICI INTEGRATORI ALIMENTARI Pubblicato: 15-01-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Azienda farmaceutica siciliana di integratori alimentari in espansione cerca informatori scientifici in sicilia e calabria per informazione alla classe specialistica nelle seguenti province: • palermo • trapani • agrigento • enna-caltanissetta • tutte le province della Regione Calabria SI RICHIEDE AI COLLABORATORI: • esperienza nel settore SI OFFRE AI COLLABORATORI: • formazione • le più alte provvigioni del mercato • diverse possibilita' contrattuali da concordare in base alle esigenze. • esclusiva provinciale CONTATTO: abpharm@live.it CERCASI PROMOTORE Pubblicato: 16-01-2010 Sede di lavoro: Bovalino Società Assicurativa

ALLEANZA TORO CERCA

JUNIOR SALES PROFESSIONAL Pubblicato: 15-01-2011 Sede di lavoro: Palmi Sei un giovane motivato e preparato, hai terminato il tuo percorso di studi e ti senti pronto a mettere alla prova le tue capacità? Alleanza è alla ricerca del tuo talento. L'AGENZIA ALLEANZA DI PALMI SELEZIONA 10 GIOVANI LAUREATI residenti nei comuni di Palmi – Bagnara – Oppido M. – S. Eufemia d’Aspromonte – Delianuova – Seminara – Varapodio – Sinopoli - e comuni limitrofi, da inserire nelle proprie strutture commerciali site in Palmi, Bagnara e Oppido M. LA NOSTRA OFFERTA: • percorso formativo gratuito (apprendimento in aula, affiancamento sul campo) • inserimento immediato in un team di lavoro con la gestione di un portafoglio clienti • sviluppi di carriera con la concreta possibilità di diventare dipendente Se sei interessato a partecipare alla selezione, invia il tuo curriculum vitae a palmi.job@alleanza.it.

Cerca: Giovani intraprendenti che vogliano iniziare un percorso di crescita professionale nel settore assicurativo, previdenziale e finanziario. Sarai inserito in un gruppo di lavoro seguito da un Trainer che coordinerà l’intero processo di formazione fino al completo inserimento nella nostra rete commerciale. Ti offriamo un Corso di Formazione Professionale sia in aula (dedicato alla conoscenza delle principali soluzioni assicurative, delle tecniche di comunicazione, dell’analisi dei bisogni del cliente ed alla sua soddisfazione) che on the job (che consisterà nel primo contatto cliente, incontro clienti attivi e potenziali, proposta soluzioni personalizzate studiate insieme ad un Sales Manager ) finalizzato all’iscrizione al RUI (Registro Unico degli Intermediari assicurativi) Potrai lavorare in un ambiente stimolante e dinamico a stretto contatto con professionisti del settore assicurativo, previdenziale e finanziario. Avrai consistenti guadagni provvigionali. Lavorerai per obiettivi all’interno di un ambiente meritocratico che premierà i risultati sia in termini economici che di crescita professionale REQUISITI: • forte motivazione • buone doti comunicative • attitudine al commerciale Il candidato ideale è una persona seria ed intraprendente con buone doti relazionali e comunicative che abbia preferibilmente maturato un’esperienza precedente in ambito commerciale e che abbia voglia di mettersi in gioco e di intraprendere un’importante percorso di crescita professionale nel settore assicurativo,previdenziale e finanziario. TEL: 3929163154

CERCASI POSTINI Pubblicato: 22/12/2010 Sede di lavoro: IT-VV-Vibo Valentia-89900 La filiale di Lamezia Terme, per importante azienda cliente operante nel settore Poste e Telecomunicazioni, ricerca: POSTINI L'azienda cliente è il più grande network postale privato con oltre 200 agenzie presenti su tutto il territorio nazionale. Il candidato, rapportandosi con il responsabile di filiale, si dovrà occupare della consegna della posta tendenzialmente in motorino e/o in bicicletta elettrica anche in condizioni climatiche avverse. SI RICHIEDE: • Ottima conoscenza del territorio di competenza • Attitudine al rapporto con il pubblico • Precisione e buone capacità organizzative • Flessibilità e versatilità SI OFFRE: • Contratto di lavoro a tempo determinato da CCNL di riferimento. Le ricerche sono rivolte ai candidati dell'uno e dell'altro sesso (L.903/77 e L.125/91). I candidati sono invitati a leggere sul nostro sito www.obiettivolavoro.it l'informativa sulla privacy (D.Lgs.196/2003). Obiettivo Lavoro - Agenzia per il Lavoro - SpA. Aut.Min.26/11/2004 Prot.N.1099-SG Iscritta all'Albo Informatico delle Agenzie per il Lavoro, Sez I. Per candidarsi all'offerta: http://www.careerbuilder.it/INTL/JobSeeker/Jobs/JobDetails.asp x?siteid=int_bachecalavoro&Job_DID=J3G5RH 67YWDN20P50TY CERCASI ADDETTO/A UFFICIO SPEDIZIONI Pubblicato: 28-12-2010 Sede di lavoro: Vibo valentia Per nota azienda settore commercio acciai ricerchiamo addetto/a ufficio spedizione. Si offre iniziale contratto a tempo determinato con possibilità di assunzione a tempo indeterminato Per rispondere all'annuncio: http://www.subito.it/offerte-lavoro/addetto-aufficio-spedizioni-vibo-valentia-12089441.htm OPPORTUNITÀ NEL CAMPO COSMETICO Pubblicato: 27-12-2010 Sede di lavoro: Vibo Valentia CI RIVOLGIAMO A TUTTI I RESIDENTI E DOMICILIATI IN CALABRIA. LA NEFERTARILINE SELEZIONA PERSONALE PER MANSIONI DI VENDITA PART- TIME & FULL-TIME. SI OFFRE: • CORSO DI FORMAZIONE TEORICO/PRATICO A CARICO DELLA SOCIETA' • AMBIENTE DI LAVORO ORGANIZZATO NELLA ZONA DI RESIDENZA • STIPENDIO FISSO MENSILE PIU' PROVVIGGIONI • REALE CRESCITA PROFESSIONALE PER MERITOCRAZIA • LAVORO CON INQUADRAMENTO A NORMA DI LEGGE

SARANNO ESAMINATI ANCHE TUTTI GLI INTERESSATI ALLA PRIMA ESPERIENZA LAVORATIVA. REQUISITI RICHIESTI: • REALE MOTIVAZIONE AL LAVORO • DINAMISMO-AMBIZIONE ED INTRAPRENDENZA • CAPACITA' RELAZIONALI • SPIRITO D'INIZIATIVA E DI ADATTAMENTO • PERSEVERANZA PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PERSONALI INVITIAMO I CANDIDATI AD INVIARE IL PROPRIO CURRICULUM-VITAE OPPURE UNA EMAIL CON RELATIVO RECAPITO TELEFONICO, AL SEGUENTE INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: E-MAIL = neferline.calabria@gmail.com E-MAIL = lafabbricadelbenessere@gmail.com Telefono: 392 0709452 (WIND) LETTORE CONTATORI ENEL Pubblicato: 04-01-2010 Sede di lavoro: Serra san bruno Nota Azienda per conto Enel ricerca Con URGENZA una persona dinamica efficente e precisa per affidare la lettura dei contatori Enel nei comuni di Brognaturo, Spadola, Serra San Bruno, Vallelonga e dintorni. Gradito Curriculum. TEL: 320625086 RL SERVICES CERCA QA/QC, ISPETTORI, EXPEDITERS, TECNICI DI CANTIERE Pubblicato: 13-01-2010 Sede di lavoro: Vibo valentia Si ricerca personale tecnico con comprovata esperienza per stimolante attività lavorativa (Ispezioni, expediting, Collaudi, Assistenza tecnica). Si richiede max serietà, professionalità e disponibilità a lavorare in perfetta autonomia all' estero presso officine e cantieri di costruzione. E' necessaria la buona conoscenza della lingua Inglese, la conoscenza delle tecniche costruttive (meccanica delle costruzioni e saldatura), saranno titolo preferenziale le qualifiche tecniche in saldatura, controlli non distruttivi, gestione qualità ect. Si offre retribuzione di sicuro interesse. TEL: 0963573247

SELEZIONE DI MOBILITA' ESTERNA PER N. 54 UNITA' C/O IL COMUNE DI CATANZARO Scade il 01/02/2011 E' stato pubblicato dal Comune di Catanzaro il bando di SELEZIONE PUBBLICA per mobilità esterna ai sensi dell'articolo 30 del DLgs 165/2001 per la copertura complessiva di 54 posti d’organico dell’Ente. Nello specifico i posti riguardano: N. 30 posti di Istruttore di Vigilanza ( Cat, C); N. 2 posti di Maestro/a di scuola Materna (Cat. C); N. 1 posto di Istruttore Ragioniere (Cat. C); N. 3 posti di Istruttore Amministrativo (Cat. C); N. 10 posti di Istruttore Geometra (Cat. C); N. 5 posti di Istruttore Tecnico (Cat. C); N. 1 posto di Istruttore Direttivo Contabile (Cat. D1); N. 1 posto di Istruttore Direttivo Informatico (Cat. D3); N. 1 posto di Funzionario Auditing (Cat. D3) Leggere l'avviso completo su http://www.comunecatanzaro.it/?q=node/4831 , tratto dal sito del Comune di Catanzaro (sezione Concorsi e Selezioni) UNIVERSITA' “MEDITERRANEA” DI REGGIO CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 100 del 17/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: ricercatore Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: scienze matematiche fisiche naturali Scadenza bando: 17/01/2011 Approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario per il settore scientifico-disciplinare AGR/08 - Idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali, presso la facolta' di Agraria. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito web dell'Universita' Mediterranea di Reggio Calabria (www.unirc.it), il decreto rettorale n. 370 del 18.11.2010, con il quale sono stati approvati gli atti della procedura di valutazione comparativa indetta con decreto rettorale n. 385 del 21.12.2009, il cui avviso e' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - n. 3 del 12.01.2010, per la copertura di un posto di ricercatore universitario, nel settore scientifico-disciplinare AGR/08 - Idraulica Agraria e Sistemazioni idraulico-Forestali - presso la Facolta' di Agraria dell'Universita' degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Dalla data di pubblicazione del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - decorre il termine per eventuali impugnative.

Per i tuoi annunci Se cerchi lavoro Se vuoi vendere ... ... o acquistare ... o altro

scrivi a

ilDomani

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

COMUNE DI SAN FERDINANDO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 100 del 17/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: amministrativo Provincia: Reggio Calabria Calabria Titolo di studio richiesto: economia Scadenza bando: 17/01/2011 Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di un posto di istruttore direttivo, categoria D1. E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato, di n. 1 posto di istruttore direttivo cat. D posizione tabellare iniziale D1 area economico - finanziaria e tributi. TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE: trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale. Il bando integrale e il modulo della domanda sono disponibili presso l'ufficio del responsabile dell'area economico - finanziaria e tributi del comune di San Ferdinando e sul sito web www. comune. sanferdinando. rc.it Per informazioni rivolgersi al seguenti numeri telefonici: 0966761 4122/123/ 124. COMUNE DI SINOPOLI Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 100 del 17/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: tecnico Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: Istituto tecnico per geometri Scadenza bando: 17/01/2011 Selezione pubblica, per la copertura di un posto parttime ed a tempo indeterminato vacante in organico di istruttore tecnico - categoria C1. E' indetta una pubblica selezione per la copertura di un posto part-time ed a tempo indeterminato vacante in organico di istruttore tecnico - categoria C1. E' richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma quinquennale di scuola secondaria di II grado, geometra o perito edile. La domanda di ammissione al concorso, in carta semplice ed intestata al responsabile del Settore tecnico manutentivo del comune di Sinopoli, deve essere redatta utilizzando esclusivamente il modello allegato al bando e dovra' pervenire entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale. Il testo integrale del bando e' disponibile sul sito internet del Comune: www.comune. sinopoli.gov.it. Per informazioni gli interessati potranno rivolgersi al Settore tecnico manutentivo del comune di Sinopoli, tel. 0966/961140. COMUNE DI SINOPOLI Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 100 del 17/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: tecnico Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: architettura, ingegneria Scadenza bando: 17/01/2011 Selezione pubblica, per la copertura di un posto parttime ed a tempo indeterminato vacante in organico di istruttore tecnico - categoria D1. E' indetta una selezione pubblica per la copertura di un posto part-time ed a tempo indeterminato vacante in organico di istruttore direttivo tecnico - categoria D1. E' richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma di laurea (vecchio ordinamento) ovvero laurea specialistica (nuovo ordinamento) ovvero laurea breve triennale in architettura o ingegneria o equipollenti. La domanda di ammissione al concorso, in carta semplice ed intestata al segretario comunale del comune di Sinopoli, deve essere redatta utilizzando esclusivamente il modello allegato al bando e dovra' pervenire entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale. Il testo integrale del bando e' disponibile sul sito internet del comune: www.comune.sinopoli.gov.it Per informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla segreteria comunale del comune di Sinopoli, tel. 0966/961140. COMUNE DI BRUZZANO ZEFFIRIO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 102 del 24/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione istruttore Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: economia


ilDomani

VIII <

Lunedì 17 Gennaio 2011

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

C o m e a v v i a re . . .

LAVORO IN PROPRIO

U NA COME FARE IMPRESA

AT TIVITA’ di

Ristorazione mobile

e ragioni del successo di quest’attività sono da ricercare in motivi di carattere generale. Va segnalato, infatti, che un quarto della spesa alimentare degli italiani (circa 25 miliardi di euro su un totale di 100 miliardi di euro) prende la strada extradomestica, ma tale quota è destinata senz’altro ad aumentare. Il cambiamento delle abitudini alimentari degli italiani è ormai un dato di fatto e questo favorisce lo sviluppo di nuove forme di ristorazione e un nuovo sviluppo di forme già esistenti.

L

pizza e focaccia hanno una posizione primaria nella ‘hit parade’ dei consumi alimentari nazionali, e che, con il mutamento dello stile di vita, sono in aumento i consumi di prodotti farinacei venduti al trancio, si capisce bene perché questa nuova forma di distribuzione di prodotti già largamente apprezzati, legata ad un automezzo che sia in grado di vendere tali prelibatezze, può essere un vero e proprio business destinato a crescere negli anni a venire.

È quindi presumibile una spinta crescente della società verso forme alternative di ristorazione tra le quali potrebbe occupare un posto di rilievo il settore della ristorazione mobile. Tutto questo fa sì che panini, piadine, crêpes, polli arrosto, spiedini, porchetta, pizze e focacce, distribuiti attraverso un autonegozio, possano rappresentare un’attività per certi versi innovativa che appare sicuramente proficua. n'attività di sicuro successo, in alternativa alle tradizionali forme di ristorazione, che offre ottime opportunità di guadagno, in un mercato in piena espansione. La gestione può essere svolta anche da una sola persona, magari con l'aiuto di un familiare. E' un'iniziativa che permette, proprio perchè mobile, di trovare i clienti nelle zone di maggior passaggio: vicino a uffici, scuole, centri sportivi, luoghi di attrazione turistica e in occasione di manifestazioni.

U

vviare questo tipo di attività è dunque un’idea piuttosto attraente.

A

Esistono diversi motivi che la rendono un business da valutare con attenzione, tra i principali: costi fissi molto bassi, flessibilità degli orari di lavoro,

Un'attività di sicuro successo, in alternativa alle tradizionali forme di ristorazione, che offre ottime opportunità di guadagno, in un mercato in piena espansione. Panini, piadine, crêpes, polli arrosto, spiedini, porchetta, pizze e focacce, distribuiti attraverso un autonegozio, possono rappresentare un’attività per certi versi innovativa che appare sicuramente proficua conoscenze tecniche facilmente acquisibili, gestione familiare, mer-

cato in espansione.

A proposito di quest’ultimo aspetto va sottolineato che in Italia l’allestimento di autonegozi che vendono pizza e focaccia, rappresenta per certi versi ancora una novità tutta da scoprire e destinata ad evolversi. Considerando che ilDomani

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Questo genere di attiv i t à offre a c h i abbia determinazione, entusiasmo, attitudine al sacrificio e una certa dose di fantasia, la possibilità di conseguire un ottimo successo economico.


ilDomani

Lunedì 17 Gennaio 2011

> IX

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Scadenza bando: 24/01/2011 Selezione pubblica, per la copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato vacante in organico di istruttore direttivo contabile - Cat. D - posizione economica D1 - area economico-finanziaria. E' indetta una selezione pubblica per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato vacante in organico di «Istruttore Direttivo Contabile» - Cat. D posizione economica D1- Area EconomicoFinanziaria. E' RICHIESTO IL POSSESSO DI UNO DEI SEGUENTI TITOLI DI STUDIO: Laurea Specialistica «nuovo ordinamento» delle classi LM56 - classe delle Lauree Magistrali in Scienze dell'Economia, LM77 - classe delle Lauree Magistrali in Scienze EconomicoAziendali, o Diploma di Laurea «vecchio ordinamento» in Economia e Commercio. La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice ed intestata al responsabile dell'Area Amministrativa del Comune di Bruzzano Zeffirio (RC), deve essere redatta utilizzando esclusivamente il modello allegato al bando e dovra' pervenire entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica - 4ª serie speciale. Il testo integrale del bando e' reperibile sul sito internet del Comune: www.comune.bruzzanozeffirio.rc.it Per informazioni gli interessati potranno rivolgersi presso l'ufficio amministrativo del Comune di Bruzzano Zeffirio (RC), telefono 0964/902051 - interno 9 - Fax: 0964/902808. UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 15 Occupazione: ricercatore Provincia: Cosenza TITOLO DI STUDIO RICHIESTO: chimica, industriale, economia, farmacia, formative e sociali, ingegneria, lettere e filosofia, lingue e letterature straniere, scienze statistiche. Scadenza bando: 27/01/2011 Valutazioni comparative a quindici posti di ricercatore universitario. Sono indette, con decreto rettorale n. 3636 del 21 dicembre 2010, le procedure di valutazione comparativa per il reclutamento di quindici ricercatori universitari, presso le facolta' e per i settori scientifico-disciplinari di seguito indicati: facolta' di economia - settori scientifico-disciplinari: SECS-P/02 - Politica economica - (un posto); SECSP/07 - Economia aziendale - (un posto); SECS-S/01 Statistica - (un posto); facolta' di farmacia e scienze della nutrizione e della salute - settore scientifico-disciplinare: CHIM/10 - Chimica degli alimenti - ( un posto); facolta' di ingegneria - settori scientifico-disciplinari: ICAR/02 - Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia - (un posto); ING-IND/14 - Progettazione meccanica e costruzione di macchine - (un posto); ING-IND/22 - Scienza e tecnologia dei materiali - (un posto); ING-INF/05 - Sistemi di elaborazione delle informazioni - (un posto); facolta' di lettere e filosofia settori scientifico-disciplinari: INF/01 - Informatica - (un posto); L-LIN/12 - Lingua e traduzione - Lingua inglese - (un posto); facolta' di scienze matematiche, fisiche e naturali - settori scientifico-disciplinari: CHIM/03 Chimica generale e inorganica - (un posto); INF/01 Informatica - (un posto); MAT/05 - Analisi matematica (un posto); facolta' di scienze politiche - settori scientifico-disciplinari: SECS-S/01 - Statistica - (un posto); SPS/12 - Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale - (un posto). Il termine per la presentazione o trasmissione delle domande di partecipazione scadono il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Le domande, redatte in carta semplice, devono essere presentate o trasmesse all'Universita' della Calabria - (Ufficio concorsi personale docente e ricercatori universitari), via Pietro Bucci - 87036 Arcavacata di Rende (Cosenza). Il testo integrale del bando, con allegato il fac-simile della domanda, di cui al presente avviso e' consultabile all'albo ufficiale dell'Amministrazione centrale - Universita' della Calabria, nonche' per via telematica al sito: http://www.unical.it/portale/concorsi/reclutamento UNIVERSITA' DELLA CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: ricercatore Provincia: Cosenza Titolo di studio richiesto: ingegneria Scadenza bando: 27/01/2011 AVVISO - Approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa ad un posto di ricercatore universitario, per il settore scientifico-disciplinare ICAR/08 - Scienza delle costruzioni, presso la facolta' di ingegneria. Con decreto rettorale n. 3424 del 3 dicembre 2010 sono stati approvati gli atti della commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario, per il settore scientifico-disciplinare ICAR/08 - Scienza delle costruzioni, presso la facolta' di ingegneria dell'Universita' della Calabria, bandita con decreto rettorale n. 3536 del 18 dicembre 2009, il cui avviso e' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale - n. 99 del 29 dicembre 2009. Il decreto rettorale n. 3424 del 3 dicembre 2010 e' stato diffuso mediante affissione all'albo ufficiale dell'Amministrazione centrale il giorno 13 dicembre 2010 nonche' tramite il sito Internet dell'Ateneo (http://unical.it/portale/ concorsi/reclutamento/). Dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale decorre il termine per eventuali impugnative. UNIVERSITA' "MEDITERRANEA" DI REGGIO CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1

Occupazione: ricercatore Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: ingegneria Scadenza bando: 27/01/2011 AVVISO - Approvazione atti della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario presso la facolta' di ingegneria, settore scientifico disciplinare MAT/03 Geometria. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito internet dell'Universita' - www.unirc.it - il decreto rettorale n. 389 del 30 novembre 2010, con il quale sono stati approvati gli atti della procedura di valutazione comparativa, indetta con decreto rettorale n. 385 del 21 dicembre 2009, il cui avviso e' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - n. 3 del 12 gennaio 2010, per la copertura di un posto di ricercatore universitario, nel settore scientifico-disciplinare MAT/03 - Geometria, presso la facolta' di ingegneria dell'Universita' degli studi Mediterranea di Reggio Calabria. Dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - decorre il termine per eventuali impugnative. UNIVERSITA' "MEDITERRANEA" DI REGGIO CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: ricercatore Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: architettura Scadenza bando: 27/01/2011 AVVISO - Approvazione atti della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario presso la facolta' di architettura, settore scientifico disciplinare ICAR/18 Storia dell'architettura. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito internet dell'Universita' www.unirc.it - il decreto rettorale n. 396 del 30 novembre 2010, con il quale sono stati approvati gli atti della procedura di valutazione comparativa, indetta con decreto rettorale n. 385 del 21 dicembre 2009, il cui avviso e' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 4ª serie speciale - n. 3 del 12 gennaio 2010, per la copertura di un posto di ricercatore universitario, nel settore scientifico-disciplinare ICAR/18 - Storia dell'architettura, presso la facolta' di architettura dell'Universita' degli studi Mediterranea di Reggio

Calabria. Dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - decorre il termine per eventuali impugnative. COMUNE DI ARDORE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: poliziotto municipale Provincia: Reggio Calabria Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 26/02/2011 Selezione pubblica, per l'assunzione a tempo part-time ed indeterminato di un agente di polizia municipale, con accesso dall'esterno e l'assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un agente di polizia municipale - Categoria C1, riservato agli interni categoria C - posizione economica C1 del C.C.N.L. del comparto regioni-autonomie locali. E' indetta selezione pubblica per l'assunzione a tempo part-time ed indeterminato di un agente di polizia municipale, con accesso dall'esterno e l'assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un agente di polizia municipale, cat. C1, riservato agli interni, cat. C, posizione economica C1 del C.C.N.L. del comparto regioni-autonomie locali. Il testo integrale del bando e' pubblicato all'albo pretorio dell'ente e sul sito web www.comune.ardore.rc.it Il termine di scadenza del bando e' di sessanta giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: fisiologo Provincia: Pisa (Toscana) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 27/01/2011 Selezione, per titoli e colloquio, con contratto a tempo determinato per personale in possesso del diploma di scuola media superiore da usufruirsi presso l'Istituto di fisiologia clinica del CNR Sezione di Pisa. Avviso del bando relativo alla pubblicazione selezione per titoli e colloquio per un contratto a tempo determinato per personale in possesso del diploma di scuola media superiore e dei seguenti requisiti: a) eta' non inferiore a 18 anni; b) diploma di scuola media superiore. Sono altresi' ammessi i candidati che abbiano conseguito

un titolo di studio all'estero dichiarato «equipollente» dalle competenti autorita' scolastiche italiane, o comunque che abbiano ottenuto detto riconoscimento secondo la vigente normativa in materia (art. 38 decreto legislativo n. 165/2001 - art. 1 decreto legislativo n. 115/1992 - art. 332 regio decreto n. 1592/1933). E' cura del candidato, pena l'esclusione, dimostrare «l'equivalenza» mediante la produzione del provvedimento che la riconosca, ovvero della dichiarazione di aver presentato la richiesta di equivalenza ai sensi delle medesime disposizioni e che sono in corso le relative procedure; c) conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri), da valutarsi in sede di colloquio. Costituiscono inoltre motivo di valutazione: d) esperienza nell'uso di apparecchiature automatiche di radiosintesi e nell'effettuazione di controlli di qualita' radiofarmaceutici; e) esperienza nello svolgimento di attivita' lavorative in ambito farmaceutico secondo criteri di Qualita' controllata e di Buona Fabbricazione; f) esperienza nell'impiego di strumentazione analitica e radioanalitica con particolare riferimento a sistemi cromatografici (HPLC, radioHPLC, GC, TLC e radioTLC). Si avvisa che l'Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa, ha indetto una pubblica selezione per titoli e colloquio per un contratto a tempo determinato per personale in possesso del diploma di scuola media superiore da usufruirsi presso Sezione di Pisa. Le domande di partecipazione alla suddetta selezione, redatte in carta semplice secondo lo schema di cui agli allegati del bando n. 126.38 CTD 04-2010/IFC e indirizzate alla Sezione di Pisa dell'Istituto di fisiologia clinica, via Moruzzi, 1 - 56124 Pisa, dovranno essere presentate entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana secondo quanto previsto dall'art. 3 del bando stesso. Il bando e' affisso all'albo ufficiale dell'Istituto di fisiologia clinica, via Moruzzi, 1 - Pisa ed e' altresi' disponibile sul sito internet all'indirizzo www.urp.cnr.it link formazione CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: collaboratore tecnico Provincia: Napoli (Campania) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma

GI GROUP Pubblicato: 22-12-2010 GI GROUP SPA, AGENZIA PER IL LAVORO (AUT. MIN. 26/11/04 PROT. N∞ 1101-SG) ASSUME: per prestigiosa azienda: 1 SUPERVISORE/CAPOSQUADRA LAVORI ELETTRICI Posizione: Il candidato ideale dovrà partecipare alle attività ordinarie e straordinarie di manutenzione del parco eolico in supporto del Responsabile delle manutenzioni, gestirà il magazzino ed il lavoro quotidiano d ufficio. REQUISITI: Il candidato deve essere in possesso del diploma I.T.I.S. di perito industriale, deve aver maturato una pluriennale esperienza nella manutenzione di Impianti elettromeccanici complessi; gradita la conoscenza della lingua inglese. Sede di lavoro : Maida (CZ) Per candidarsi: Filiale di Reggio Calabria, Via Giulia 31, Tel: 0965 324147, Fax: 0965 300721, email: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (D.Lgs 198/2006) sono invitati a leggere sul sito www.gigroup.it l'informativa privacy (D. lgs 196/2003) Informazioni supplementari Settore Elettrotecnica/metalmeccanico Titolo di studio richiesto licenza media Tipo contratto: Lavoro a tempo determinato Numero posizioni aperte: 1 Luogo: Calabria *** Pubblicato: 18-12-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1101-SG) RICERCA per azienda cliente leader nel settore RETAIL ADDETTI VENDITA I candidati ideali dovranno occuparsi delle attività di vendita di abbigliamento sportivo, della sistemazione della merce e della gestione cassa. REQUISITI: I candidati devono essere, flessibili , predisposti alla vendita diretta e con spiccate doti comunicative; devono essere orientati al risultato, dotati di buone capacitU di gestione magazzino; preferibile, ma non indispensabile, una esperienza pregressa nel ruolo, preferibilmente nel settore articoli sportivi. SEDE DI LAVORO: Gioia Tauro (RC). Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N∞di fax: 0965 300721 o all indirizzo email: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it.

*** Pubblicato: 18-12-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente 1 RESPONSABILE PUNTO VENDITA Il candidato ideale dovrà assicurare la corretta conduzione di un punto vendita (un discount alimentare) coordinando le risorse interne per quanto concerne logistica, turistica e ferie. REQUISITI: Il candidato deve essere autonomo, flessibile , predisposto ai rapporti interpersonali e con spiccate doti comunicative; deve essere orientato al risultato, dotato di ottime capacità organizzative e di gestione dei collaboratori; deve aver maturato, inoltre, una esperienza pregressa nel settore preferibilmente GDO. SEDE DI LAVORO: Bovalino (RC) . La risorsa sarà assunta con un Contratto iniziale di Prestazione di lavoro Temporaneo a tempo determinato più successiva assunzione da parte del cliente Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo email: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. TEL: 0965324147 *** Pubblicato: 22-12-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente 1 VICE RESPONSABILE PUNTO VENDITA Il candidato ideale dovrà supportare il responsabile del punto vendita per quanto concerne la corretta conduzione di un discount alimentare, coordi-

nando le risorse interne relativamente alla logistica, alla turistica ed alle ferie. REQUISITI: Il candidato deve essere autonomo, flessibile , predisposto ai rapporti interpersonali e con spiccate doti comunicative; deve essere orientato al risultato, dotato di ottime capacitU organizzative e di gestione dei collaboratori; deve aver maturato, inoltre, una esperienza pregressa nel settore preferibilmente GDO. SEDE DI LAVORO: Lamezia Terme (CZ) La risorsa sarà assunta con un Contratto iniziale di Prestazione di lavoro Temporaneo a tempo determinato pio successiva assunzione da parte del cliente Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N∞di fax: 0965 300721 o all indirizzo email: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 22-12-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente leader nel settore dei parchi eolici 2 MANUTENTORI DI TURBINE EOLICHE I candidati ideali dovranno lavorare in squadra alle dipendenze di un Supervisore , saranno coinvolti nelle manutenzioni ordinarie, straordinarie e ricerca guasto presso il parco eolico di una importante multinazionale. REQUISITI: I candidati devo essere in possesso della qualifica professionale I.P.S.I.A. o del diploma I.T.I.S. di perito industriale, devono aver maturato una pregressa esperienza con lavori elettrici e/o meccanici; gradita la conoscenza della lingua inglese. SEDE DI LAVORO: Maida (CZ) Le risorse saranno assunte con un Contratto di prestazione di lavoro pio eventuali proroghe. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N∞di fax: 0965 300721 o all indirizzo email: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it.


ilDomani

X<

Lunedì 17 Gennaio 2011

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Scadenza bando: 27/01/2011 Selezione, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato, di una unita' di personale con profilo di collaboratore tecnico enti di ricerca - VI livello professionale presso l'ufficio per le attivita' e le relazioni con le Istituzioni europee -Sede di Napoli. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito CNR www.urp.cnr.it il bando di selezione, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato, ai sensi dell'art. 15 del CCNL del 7 ottobre 1996, di una unita' di personale con profilo di collaboratore tecnico enti di ricerca - VI livello professionale presso l'ufficio per le attivita' e le relazioni con le Istituzioni europee - Sede di Napoli bando n. UARIE/ 01/2010. Le domande di partecipazione alla suddetta selezione, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato al bando, devono essere inoltrate a CNR Direzione Generale - Ufficio per le attivita' e relazioni con istituzioni europee - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 Roma, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, secondo quanto previsto dall'art. 3 del bando stesso. Il bando e' altresi' disponibile sul sito internet del CNR all'indirizzo: www.urp.cnr.it link «Formazione e Lavoro».

Scadenza bando: 27/01/2011 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO SULL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO AVVISO (scad. 27 gennaio 2011) Avviso del bando relativo alla pubblica selezione per l'assunzione di due unita' di personale diplomato con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l'Istituto sull'Inquinamento Atmosferico del CNR. Si avvisa che l'Istituto sull'inquinamento atmosferico del C.N.R. ha indetto una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione, di due unita' di personale diplomato profilo collaboratore tecnico enti di ricerca VI livello professionale, con contratto di lavoro a tempo determinato. La domanda di partecipazione alla suddetta selezione, redatta in carta semplice secondo lo schema di cui all'allegato A del bando art. 15 n. 005/2010 prot. n. 0004927 del 16/12/2010 e indirizzata all'Istituto sull'inquinamento atmosferico, via Salaria Km 29,300 - 00015 Monterotondo Stazione (Roma), dovra' essere presentata entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana secondo quanto previsto dall'art. 3 del bando stesso. Il bando e' disponibile in versione integrale sul sito: www.urp.cnr.it nella sezione «formazione e lavoro».

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: collaboratore tecnico Provincia: Roma (Lazio) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 27/01/2011 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI CRISTALLOGRAFIA AVVISO Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato di una unita' di personale diplomato con contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi con profilo professionale di collaboratore tecnico enti di ricerca - Livello VI, presso la U.O.S. di Monterotondo dell'Istituto di cristallografia. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito del Consiglio nazionale delle ricerche www.urp.ennit il bando di selezione pubblica per titoli e colloquio per l'assunzione a tempo determinato di una unita' di personale diplomato con contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi con profilo professionale di collaboratore tecnico enti di ricerca - livello VI, presso la U.O.S. di Monterotondo (Roma) dell'Istituto di cristallografia (IC) del Consiglio nazionale delle ricerche. Bando IC05/2010-RM.

COMUNE DI MILETO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 104 del 31/12/2010 Posti disponibili: 4 Occupazione: poliziotto municipale Provincia: Vibo Valentia Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 15/01/2011 Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 4 posti (di cui due riservati al personale interno) - categoria C - Agente di polizia municipale e locale a tempo indeterminato e part-time 50% (18 ore settimanali). E' indetto concorso pubblico per i titoli ed esami per la copertura di 4 posti (di cui due riservati al personale interno) cat. C Agente di Polizia Municipale e Locale a tempo indeterminato e part-time 50% (18 ore settimali). TITOLO DI STUDIO RICHIESTO: Diploma di scuola media superiore (Maturita' quinquiennale). SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 15 gg. dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami». Copia del bando puo' essere richiesto al Comune di Mileto tel. 0963/38041 e scaricato sul sito www.comune.mileto.vv.it

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: collaboratore tecnico Provincia: Roma (Lazio) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 27/01/2011 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI CRISTALLOGRAFIA AVVISO Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato di una unita' di personale diplomato con contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi con profilo professionale di collaboratore tecnico enti di ricerca - Livello VI, presso la U.O.S. di Monterotondo dell'Istituto di cristallografia. Si comunica che e' stato pubblicato sul sito del Consiglio nazionale delle ricerche www.urp.cnr.it il bando di selezione pubblica per titoli e colloquio per l'assunzione a tempo determinato di una unita' di personale diplomato con contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi con profilo professionale di collaboratore tecnico enti di ricerca - livello VI, presso la U.O.S. di Monterotondo (Roma) dell'Istituto di cristallografia (IC) del Consiglio nazionale delle ricerche. Bando IC04/2010-RM. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: collaboratore tecnico Provincia: Roma (Lazio) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma Scadenza bando: 27/01/2011 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO SULL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO AVVISO (scad. 27 novembre 2011) Avviso del bando relativo alla pubblica selezione per l'assunzione di una unita' di personale diplomato con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l'Istituto sull'Inquinamento Atmosferico del CNR. Si avvisa che l'Istituto sull'inquinamento atmosferico del C.N.R. ha indetto una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione, di una unita' di personale diplomato profilo collaboratore tecnico enti di ricerca VI livello professionale, con contratto di lavoro a tempo determinato. La domanda di partecipazione alla suddetta selezione, redatta in carta semplice secondo lo schema di cui all'allegato A del bando art. 15 n. 007/2010 prot. n. 0004929 del 16/12/2010 e indirizzata all'Istituto sull'inquinamento atmosferico, via Salaria Km 29,300 - 00015 Monterotondo Stazione (Roma), dovra' essere presentata entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana secondo quanto previsto dall'art. 3 del bando stesso. Il bando e' disponibile in versione integrale sul sito: www.urp.cnr.it nella sezione «formazione e lavoro». CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 103 del 28/12/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: collaboratore tecnico Provincia: Roma (Lazio) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA «POLICLINICO VITTORIO EMANUELE» DI CATANIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 104 del 31/12/2010 Posti disponibili: 23 Occupazione: amministrativo, tecnico, medico Provincia: Catania (Sicilia) Titolo di studio richiesto: qualsiasi diploma, istituto tecnico per geometri, perito informatico; economia, giurisprudenza, ingegneria, medicina e chirurgia, scienze politiche Scadenza bando: 31/01/2011 Concorsi pubblici, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo indeterminato di posti dell'area del comparto del servizio sanitario nazionale. Si rende noto che con deliberazione n. 1370 del 20 dicembre 2010 sono indetti concorsi pubblici, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo indeterminato dei seguenti posti dell'area di comparto del S.S.N.: tre posti di coll. amministativovo prof.le (uno riservato interni); otto posti di assistente amministrativo (due riservati interni); un posto di collaboratore tecnico professionale ingegnere ad indirizzo civile in possesso dei requisiti di cui all'art. 41 del decreto del Presidente della Repubblica n. 220/2001; un posto di collaboratore tecnico professionale CED in possesso dei requisiti di cui all'art. 41 del decreto del Presidente della Repubblica n. 220/2001; un posto di assistente tecnico geometra; un posto di assistente tecnico programmatore; sei posti di collaboratore professionale sanitario tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (uno riservato interni); due posti di collaboratore professionale sanitario tecnico di neurofisiopatologia. Nel numero dei posti messi a concorso e' compresa la quota di cui al comma 3 dell'art.3 del decreto del Presidente della Repubblica n. 220/2001. La domanda di ammissione, redatta in carta semplice e corredata dei documenti prescritti, dovra' essere indirizzata al Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele Catania, ed inoltrata esclusivamente a mezzo raccomandata postale a.r. al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliero - Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele via G. Clementi 36 - 95124 Catania. Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere inviate, a pena di esclusione, entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Qualora detto giorno sia festivo, il termine e' prorogato al primo giorno successivo non festivo. Per la determinazione della data di presentazione della domanda fara' fede il timbro postale di spedizione. Il testo integrale del bando e' pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana n 18 del 31 dicembre 2010 e sui siti http://www.policlinico.unict.it/ e http://www.ao-ve.it/. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Settore Gestione Risorse Umane dell'Azienda (Tel. 095 -7435634, 5734 e 5757). UNIVERSITA' DEL SALENTO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 01 del 04/01/2011 Posti disponibili: 35 Occupazione: ricercatore

Provincia: Lecce (Puglia) Scadenza bando: 07/02/2011 Approvazione degli atti della proceTitolo di studio richiesto: qualsiasi diploma dura di valutazione comparativa Scadenza bando: 18/02/2011 per il reclutamento di un posto di Concorso per l'assegnazione di trentacinque borse di ricercatore non confermato, studio per la incentivazione e la razionalizzazione della settore scientifico-disciplinare frequenza universitaria - a. a. 2010/2011. L'Universita' BIO/09 - Fisiologia presso la del Salento, in conformita' alle disposizioni previste facolta' di medicina e chirurdalla legge n. 390 del 2 dicembre 1991, art. 17 gia. In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 15, «Norme Generali sul Diritto agli Studi Universitari» ed comma sesto del d.P.R. 9 maggio 1994, n. 487, si alle disposizioni del decreto del Presidente del comunica che e' stato pubblicato mediante affissione Consiglio dei Ministri 9 aprile 2001, in quanto applicaall'albo dell'universita' degli studi Magna Graecia di bili istituisce, per l'a.a. 2010/2011, con decreto rettoCatanzaro viale Europa campus universitario rale n. 1752 in data 6 dicembre 2010 il concorso per «Salvatore Venuta» - 88100 Catanzaro, il decreto di l'assegnazione di n. 35 borse di studio finalizzate all'inapprovazione atti della procedura di valutazione comcentivazione e alla razionalizzazione della frequenza parativa per il reclutamento di un posto di Ricercatore universitaria, ai sensi del Regolamento attuativo in non confermato in regime di cofinanziamento, settore materia indicato nelle premesse. Le borse di studio scientifico-disciplinare BIO/09 Fisiologia presso la finalizzate alla incentivazione e razionalizzazione della Facolta' di Medicina e Chirurgia dell'universita' degli frequenza universitaria sono di durata annuale e sono studi Magna Graecia di Catanzaro indetta con d.r. confermabili per gli studenti iscritti all'Universita' del 720 del 9 settembre 2009 il cui avviso di indizione e' Salento a corsi di laurea triennale o magistrale a ciclo stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speunico per un periodo pari a sei semestri a partire dalciale n. 73 del 22 settembre 2009. l'anno di prima iscrizione. L'importo massimo della borsa di studio e' stabilito in: euro 1.584,57 per stuUNIVERSITA' «MAGNA GRÆCIA» denti «in sede»; euro 2.317,57 per studenti «pendolaDI CATANZARO ri»; euro 4.203,97 per studenti «fuori sede». Possono Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 02 del 07/01/2011 partecipare al concorso gli studenti che si siano immaPosti disponibili: 1 tricolati per l'a.a. 2010-2011 ai corsi di studio triennale Occupazione: ricercatore o magistrale a ciclo unico attivati presso l'Universita' Provincia: Catanzaro del Salento e che siano in possesso dei seguenti Titolo di studio richiesto: giurisprudenza requisiti: a) appartenenza per l'a.a. 2010-2011 ad un Scadenza bando: 07/02/2011 nucleo familiare con Indicatore della Situazione Avviso relativo all'indizione di una procedura di valutaEconomica Equivalente (ISEE/ISEEU) non superiore zione comparativa per il reclutamento di un ricercatoad e 15.375,00; b) appartenenza ad un nucleo familiare non confermato settore scientifico-disciplinare re, calcolato per una famiglia di 3 persone, con indicaIUS/09 - Istituzioni di diritto pubblico, presso la tore della Situazione Patrimoniale (ISP) non superiore facolta' di giurisprudenza. Ai sensi dell'art. 2, comma a 58.548,00; c) aver prodotto per l'a.a. 2010-2011, 2 del D.P.R. n. 117 del 23.03.2000, si comunica che all'atto della presentazione della domanda, l'autocertificon d.r. n. 1102/2010 e' stata bandita una procedura cazione contenente i dati sulle condizioni economiche di valutazione comparativa per il reclutamento di n. 1 del nucleo familiare. La domanda di partecipazione al posto di Ricercatore non confermato settore scientificoncorso indirizzata al Magnifico Rettore, da presenco-disciplinare IUS/09 Istituzioni di Diritto Pubblico tarsi entro il 45° giorno successivo alla pubblicazione presso la Facolta' di Giurisprudenza di questo Ateneo. del presente bando di concorso sulla Gazzetta Copia integrale del bando, con allegato fac-simile Ufficiale della Repubblica italiana, dovra' essere comdella domanda di partecipazione, e' pubblicato all'Albo pilata esclusivamente seguendo la procedura guidata, Ufficiale dell'Ateneo in Viale Europa Campus on-line, reperibile sul Portale degli Studenti https://stuUniversitario «Salvatore Venuta», localita' Germaneto, denti.unisalento.it Tutte le informazioni relative al con88100 - Catanzaro ed e' disponibile sul sito corso potranno essere richieste all'Ufficio Diritto allo dell'Universita' degli Studi «Magna Græcia» di Studio, dott. Giacomo Perchiazzi (Tel. 0832-293222 Catanzaro al seguente URL: Fax 0832-292230 e-mail: dirittoallostudio@unisalenhttp://www.unicz.it/conc_pers_doce/. Le domande to.it). Per la conferma delle borse di studio, ai sensi e dovranno essere presentate direttamente o fatte perper gli effetti dell'art. 6 comma 4 del decreto del venire per posta a mezzo raccomandata con avviso di Presidente del Consiglio dei Ministri 9 aprile 2001, ricevimento entro il termine perentorio di trenta giorni sono richiesti i seguenti requisiti: a) per il secondo dalla data di pubblicazione del presente avviso nella anno, 25 crediti entro il 10 agosto dell'anno di presenGazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Per infortazione della domanda, nonche' il soddisfacimento di mazioni contattare l'ufficio Concorsi dell'Ateneo al eventuali obblighi formativi ove previsti all'atto dell' seguente numero telefonico: 0961-3696038. ammissione ai corsi; b) ) per il terzo anno 80 crediti entro il 10 agosto dell'anno di presentazione della domanda. Ai sensi Coupon di prenotazione annuncio e per gli effetti dell'art. 6 comma 6 del decreto del Gli annunci possono essere così spediti: Presidente del A mezzo fax al numero telefonico 0961/540184 Consiglio dei Ministri 9 aprile Spett.le T&P Editori, si prega di voler pubblicare gratuitamente il seguente annuncio in 2001 per il conse“Extra”, rubrica del giornale quotidiano “Il Domani della Calabria”. Vi comunico, inoltre, che guimento dei siete sollevati da ogni eventuale responsabilità circa i dati personali inseriti sul presente courequisiti di merito pon oltre che per i contenuti dell’inserzione stessa. di cui al comma “Extra” fornisce solo ed esclusivamente un servizio gratuito e non interviene in precedente si puo' alcun modo e in alcuna forma nelle eventuali trattative che dovessero intercorreutilizzare, in re tra potenziali venditori e acquirenti. aggiunta ai crediti effettivamente con- Moto - Nautica (Automobili - Moto - Motorini - Accessori - Ricambi seguiti, un Scegli la Sezione: Auto Nautica); Hardware e Software (PC - Mac - Periferiche - Componentistica Software); Per la casa (Arredamento - Edilizia - Sanitari - Riscaldamento «bonus», maturato Elettrodomestici e Casalinghi - Fai da te e giardinaggio - Traslochi & C.; Case e Attività Commerciali sulla base dell'an(Vendita e affitti, uso abitazione e uso commerciale; Viaggi, Sport e Tempo libero (Intrattenimenti - Sport no di corso fre- Viaggi - Strumenti musicali - Bici - Fitness - Nautica - Dischi - Cd musicali - Libri - Fumetti - Francobolli Monete; Audio - Video e Telefonia (Audio - Video - Telefonia - Proiettori - Home theatre); Di tutto un po’ quentato con le (Salute - Animali domestici - Finanziamenti - Altro non previsto); Cerco e offro lavoro seguenti modalita': a) 5 crediti, se utiTESTO DA PUBBLICARE (max 35 parole) - OBBLIGATORIO IN STAMPATELLO lizzato per la .prima SEZIONE ANNUNCIO volta per il conseguimento del beneficio per il secondo anno accademico; b) 12 crediti, se utilizzato per la prima volta per il conseguimento del beneficio per il terzo anno accaInserire il recapito telefonico, cellulare o fisso, nel testo dell’annuncio (obbligatorio) demico. La quota di «bonus» non utilizzata nell'anno DATI PERSONALI (OBBLIGATORIO) FIRMA LEGGIBILE accademico di riferimento puo' esseCognome e Nome re utilizzata nell'anno successivo. UNIVERSITA' «MAGNA GRÆCIA» DI CATANZARO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 02 del 07/01/2011 Posti disponibili: 1 Occupazione: ricercatore Provincia: Catanzaro Titolo di studio richiesto: medicina e chirurgia

Via Città

Prov.

E-mail

Tel.

Doc. riconoscim.: Carta d’id.

Patente

Rilasciato il (gg/mm/aa)

/

/

Passaporto

C.A.P.

N. Doc.

da

I dati vengono raccolti dall’Azienda in conformità a quanto previsto del D. Lgs. 196/2003. Il trattamento dei dati, che sarà effettuato anche con mezzi informatici, ha come finalità la soddisfazione degli utenti. I dati forniti verranno utilizzati esclusivamente per raggiungere le finalità espresse dal contesto in cui li si fornisce. La cancellazione da “Extra” degli annunci pubblicati viene effettuata automaticamente decorsi 30 giorni dalla pubblicazione; la prosecuzione della pubblicazione avverrà solo a seguito di apposito invio, da parte degli interessati, di Raccomandata PP.TT. a.r. agli stessi indirizzi.


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 29

LIBRI E RECENSIONI

Giorgio Faletti

Milano com’era di Rachele Giacurzi ROMA - "Appunti di un venditore di donne" di Giorgio Faletti continua a mantenere buone posizioni di classifica nella top ten dei libri più venduti in Italia. Pubblicato nel 2010 per la B.C. Dalai Editore è ambientato nel 1978: a Roma le Brigate Rosse hanno rapito Aldo Moro, in Sicilia boss mafiosi come Gaetano Badalamenti soffocano ogni tentativo di resistenza civile, all’ombra della Madonnina le bande di Vallanzasca e Turatello fanno salire la tensione in una città già segnata dagli scontri sociali. Ma anche in questo clima la dolcevita del capoluogo lombardo, che si prepara a diventare la "Milano da bere" degli anni Ottanta, non conosce soste. Si moltiplicano i locali in cui la società opulenta, che nella bella stagione si trasferisce a Santa Margherita e Paraggi, trova il modo di sperperare la propria ricchezza. È proprio tra ristoranti di lusso, discoteche, bische clandestine che fa i suoi affari un uomo enigmatico, reso cinico da una menomazione inflittagli per uno "sgarbo". Si fa chiamare Bravo. Il suo settore sono le donne. Lui le vende. La sua vita è una notte bianca che trascorre in compagnia di disperati, come l’amico Daytona. L’unico essere umano con cui pare avere un rapporto normale è un vicino di casa, Lucio, chitarrista cieco con cui condivide la passione per i crittogrammi. Fino alla comparsa di Carla che risveglierà in Bravo sensazioni che l’handicap aveva messo a tacere. Ma per lui non è l’inizio di una nuova vita bensì di un incubo che lo trasformerà in un uomo braccato dalla polizia, dalla malavita e da un’organizzazione terroristica. Un noir fosco su uno dei momenti più drammatici del dopoguerra italiano, in una Milano che oscilla tra fermenti culturali e bassezze morali. Quella di Giorgio Faletti è una Milano limitrofa e crepuscolare. Non è la città che si muove selvag-

Un noir fosco su uno dei momenti più drammatici del dopoguerra italiano, in una Milano che oscilla tra fermenti culturali e bassezze morali

Tra ristoranti di lusso, discoteche, bische clandestine fa i suoi affari un uomo enigmatico, reso cinico da una menomazione inflittagli per uno sgarbo

Siamo nel 1978, è il momento giusto per mettere in piedi un business che cambierà il volto della città, visto che la torta è ancora tutta da spartire

giamente, in tutte le direzioni, durante le lunghe giornate lavorative, e non è neanche l’affascinante città notturna delle feste e dello sballo. È una Milano che si trascina alle prime luci dell’alba fuori dai club di viale Monte Rosa, la città delle Renault 4 lanciate sulla bretella di Assago, o verso Cesano Boscone, dei parcheggi umidi ac-

canto ai casali di campagna, dove boss della malavita trasformano autorimesse in bische e lacché di ogni tipo, con auto dai colori improbabili, sono lì per guardargli le spalle. Il fascino di New York e Montecarlo, palcoscenici di Io uccido, il sorprendente thriller d’esordio di Giorgio Faletti e di Io sono Dio, il suo ultimo libro, lasciano il

posto in questo nuovo romanzo alla città più noir d’Italia, un posto che sul finire degli anni Settanta ha concentrato nelle sue strade alcuni degli eventi più terribili della storia repubblicana. Siamo nel 1978, è il momento giusto per mettere in piedi un business che cambierà il volto della città, visto che gli interessi in campo sono confusi e la torta è ancora tutta da spartire. A Milano si concentrano i personaggi più vari, le bande armate e i boss della mafia siciliana, i cabarettisti del Derby e le donne di Bravo, quelle che in una notte possono guadagnare quanto un operaio guadagna in un mese. Alla fine è un lavoro onesto, quello di Bravo: lui non fa altro che mettere in contatto la domanda, che è tanta ed esigente, con l’offerta, che a cercarla bene, in una città come Milano, non manca mai. Sono solo donne di classe però, tutto è gestito all’insegna della qualità totale e della massima discrezione...


Lunedì 17 Gennaio 2011

il Domani 31

CARTELLONE APPUNTAMENTI IN EVIDENZA Da mare rubato a mulattiera di mare

La II edizione del Festival Reggio in Jazz

Il prof. Paul Connet oggi a Lamezia Terme

Oggi alle ore 16 presso la sala "Giuditta Levato" del consiglio regionale a Reggio Calabria si svolgerà una iniziativa pubblica sul tema: "Da mare rubato a mulattiera di mare. Reggio e la mobilità nello stretto".

Nei giorni 21, 22 e 23 gennaio presso il Teatro F. Cilea di Reggio Calabria, avrà luogo la II edizione del Festival "Reggio in Jazz" for Hospice Via delle stelle. La rassegna prevede concerti di jazz, blues, swing, tango, tutti generi musicali che si intrecciano in un linguaggio universale

La Rete per la Difesa del Territorio "Franco Nistiscò" ospita il prof. Paul Connett, docente emerito di chimica ambientale presso la St. Lawrence University dello stato di New York. L’appuntamento a Lamezia Terme è fissato per oggi alle ore 17 presso il Teatro Umberto.

AL CINEMA

Attenti, arriva (anzi torna) il politico Cetto State pronti perché "Qualunquemente" è in arrivo in tutte le sale. Il film di Giulio Manfredonia, con il geniale Antonio Albanese, promette di sfondare le casse del botteghino, a partire dal prossimo 21 gennaio. La trama non è molto complessa... Perché Cetto La Qualunque torna in Italia dopo una lunga latitanza all’estero? E’ stata una sua scelta? O qualcuno trama nell’ombra? Con lui rientrano anche una bella ragazza di colore ed un bambina di cui non riesce a ricordare il nome: la sua nuova famiglia. Al ritorno in patria Cetto ritrova il fidato braccio destro Pino e la famiglia di origine: la moglie Carmen e il figlio Melo. Ovviamente far convivere il tutto non sarà facile. I suoi vecchi amici lo informano che le sue proprietà sono minacciate da una inarrestabile ondata di legalità che sta invadendo la loro cittadina. Le imminenti elezioni potrebbero avere come esito la nomina a sindaco di Giovanni De Santis, un "pericoloso" paladino dei diritti. Così, Cetto, dopo una lunga e tormentata riflessione in compagnia di simpatiche ragazze non ha dubbi e decide di "salire in politica" per difendere la sua città.



il domani