Issuu on Google+


Le rocce sono raggruppati naturali di minerali e sono la principale costituzione della Crosta Terrestre. Sono di composizione diversa e variabile, Eterogenee sono quelle composte da più minerali. Si parla di roccia quando si osserva un ammasso che forma una unita geologica indipendente, dovuta ad un determinato processo geologico e si riscontrano masse mineralogiche distinte. La roccia può essere monomineralogica quando è composta da un solo minerale, esempio Gesso o calcare, si parla di rocce eterogenee, quando si tratta di miscugli di vari minerali esempio il Granito, che è costituito da più minerali.


Ci sono tre tipi di rocce: - MAGMATICHE: si formano in seguito al raffreddamento o consolidamento di una massa fusa detta magma. A loro volta sono divise in due tipi: Intrusive: dal consolidamento lento di un magma all'interno della crosta terrestre Effusive: sono quelle che derivano dal rapido raffreddamento di una lava. - SEDIMENTARIE: spesso contengono fossili, si formano attraverso il deposito e l'accumulo di detriti trasportati dall'acqua, dal ghiaccio e dal vento, o per l'attivitĂ  degli organismi. - METAFORICHE: derivano da rocce sedimentarie, che hanno subito modificazioni piĂš o meno profonde. Si formano come le rocce magmatiche in seguito a processi che avvengono in profonditĂ .


Rocce 8%

27%

Sediment. 40%

25%

magm. Eff. magm. Intr. metamorf.

Percentuali delle rocce sulla Crosta Terreste.


I minerali sono una sostanza solida naturale, generalmente cristallina, formata da un elemento o dalla combinazione di piÚ elementi. Un minerale è omogeneo, cioè in ogni sua parte presenta le stesse caratteristiche e la stessa composizione. Inoltre è una sostanza di origine inorganica.


Minerali Silicio Alluminio

26%

49%

Ferro Calcio 8% 5%

1%

1%

2%

3% 3% 2%

Sodio

Potassio Magnesio Idrogeno

Percentuali dei minerali sulla crosta terreste.


Le rocce e i minerali