Page 50

rubriche

In città

C’è del

verde a Milano

Il Parco di Trenno e Boscoincittà sono una bella destinazione per un pomeriggio di inizio estate di Annalisa Pomilio

I parchi sono i polmoni di una

incontro e di contatto con la natura

è chiusa, perché tutto cambi: il

città, i luoghi in cui i bambini

per grandi e bambini.

parco diventa il regno dei bambi-

possono finalmente correre liberi,

ni e dei ragazzi, che si scatenano

giocare con gli amici, andare in

Il Parco di Trenno

nelle aree attrezzate per il gioco

bicicletta, arrampicarsi sugli sci-

Nel periodo scolastico, andare al

(ce ne sono cinque, con scivo-

voli, provare l’emozione del vento

Parco di Trenno (oggi Parco Aldo

li, altalene, castelli), vanno in

che accarezza la faccia mentre si

Aniasi) al mattino è riposante:

bicicletta, tirano qualche calcio al

dondolano in altalena spingendosi

c’è chi legge il giornale sulla

pallone nelle zone riservate (sono

sempre più in alto, osservare gli

panchina, chi fa un pigro giro in

due, attrezzate con le porte) o si

scoiattoli, gli uccelli, le farfalle…

bicicletta, chi corre (c’è un circuito

allenano a basket e a pallavolo -

Insomma, i parchi sono luoghi in

di 4 chilometri, tutto pianeggiante,

ci sono due campi per ognuno di

cui si vive. Ed è questo il bello dei

perfetto per chi fa jogging), qual-

questi sport, più due campi per

due parchi adiacenti della zona

che ragazzo seduto sui prati con i

il pattinaggio e due da tennis,

nord di Milano, il Parco di Trenno

libri e l’iPad, chi semplicemente

questi ultimi a dire il vero non in

e Boscoincittà: facilmente raggiun-

passeggia chiacchierando.

perfette condizioni -. E c’è anche

gibili anche con i mezzi pubblici,

Ma basta arrivarci dopo le 16,

il piccolo e raccolto Cimitero di

sono sempre animati, un luogo di

oppure nei giorni in cui la scuola

Guerra Britannico, realizzato

50 | Giovani Genitori | Giugno 2014

giovani genitori giugno 2014 Milano  

giovani genitori giugno 2014 Milano

Advertisement