__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Anno 27 - N°04 del 27/03/2021 - www.newentrymagazine.it - redazione@newentrymagazine.it - Per la tua pubblicità: 347.73.52.863 Gianluca Boffetti

www.newentrymagazine.it

New Entry il Giornale della Gente New Entry Magazine

BRESCIA - MANTOVA - CREMONA

Nonostante la zona rossa e molti negozi chiusi, alcuni di loro hanno voluto comunque augurare a tutti noi Buona Pasqua. GRAZIE INFINITE!

I S O R E L L A ( B S ) - V i a C o r v i o n e, 1

CONSEGNA • INSTALLAZIONE • COLLAUDO • RITIRO USATO •ASSISTENZA SEMPRE REMEDELLO (BS) P.zza Bonsignori 25 Tel. 030 99 53 902 ISORELLA (BS) Via V.Emanuele 6 - Tel. 030 99 58 364 CALVISANO (BS) Via Roma 26/A - Tel. 030 3453272

Per informazioni 333 1990996

Auguri di Buona Pasqua

Qualità, Professionalità e Assistenza al servizio del cliente GOTTOLENGO (BS) - Via Brescia, 23 Tel. 030 95 17 665 - www.rizzardiceramiche.it

Ampio showroom Stile e cura dei dettagli

Clair fashion&dance via Deretti 89/91 25013 Carpenedolo (Bs) tel. 030 969 87 15 cel. 338 244 51 93 info@clair.it Gran Galà Dance Shoes Grangaladanceshoes

www.clair.it/ecommerce/


Editoriale

NEW ENTRY MAGAZINE il Giornale della Gente

DON ETTORE PERSICO

Quindicinale d’informazione sociale e culturale a distribuzione gratuita Decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n°21 del 09/03/2000 Editore e Direttore Responsabile: Gianluca Boffetti Direttore Onorario: Michele Cortinovis Redazione: Stefano G. - Giorgio M.

Anno 27 - N°03 del 28/02/2021 www.newentrymagazine.it New Entry il giornale della gente New Entry Boffetti Gianluca

Ci sono persone buone, cattive, persone che giudicano, che deludono, che improvvisamente cambiano o che non cambiano mai. Persone speciali, importanti, che in qualche modo lasciano il segno. E’ già trascorso un anno dalla sua dipartita terrena ed è dal lontano 1999 che le nostre strade si sono divise anche se è rimasto sempre nei miei pensieri e nei miei ricordi adolescenziali. Nato il 26-6-1942 è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1969. Ma è nel periodo che va dal 1992 al 1999 che diventa parroco di Strozza, paesino alle porte della Valle Imagna in provincia di Bergamo dove abitavo, che nasce uno splendido rapporto di amicizia e di collaborazione. Oltre a diventare catechista, inizio ad organizzare in Oratorio tornei di calcetto, di pallavolo, di ping pong per rallegrare i sabato e le domeniche pomeriggio dei giovani che a quel tempo frequentavano l’ambiente. Come ben sapete il 17 settembre del 1994 nasce questa rivista proprio grazie all’appoggio di Don Ettore Persico e non mancano persino sul Bollettino Parrocchiale gli avvisi che riguardano le nostre iniziative. E grazie a questo uomo semplice, molto attento a poveri,

newentrymagazine New Entry Television I NOSTRI CONTATTI redazione@newentrymagazine.it bergamo@newentrymagazine.it brescia@newentrymagazine.it

malati, anziani e anche a noi adolescenti, che la nostra rivista veniva persino distribuita in Chiesa a fianco del Bollettino Parrocchiale. Ma il preludio di quello che diventerà la rivista che oggi avete tra le mani, accadde il 29 dicembre 1993 quando

SERVIZI E CONSULENZE ASSICURATIVE di Bicelli e Caraffini

Augura Buona Pasqua Agenzia Generale GHEDI (BS) - Via Nazario Sauro, 8/10 Tel./Fax 030 90 35 378 - bicelliassicurazioni@virgilio.it 02


EDITORIALE

insieme a Michele (amico da una vita che ci ha lasciato 5 anni fa) abbiamo organizzato uno spettacolo presso l’Asilo di Strozza dal titolo “Il Sogno della Vita” nel quale trattavo argomenti quali la droga, l’amicizia, il rispetto, l’amore, l’ecologia. Anche in questo caso Don Ettore mi diede la sua fiducia più totale e non solo; ricordo un simpatico aneddoto: mi serviva un mobile per arredare il palco e lui non esitò a prenderlo addirittura dalla Sacrestia. Lo spettacolo, fu uno straordinario successo di pubblico e per alcune settimane se ne parlò persino durante la Messa. Purtroppo gli atti di vandalismo anche nel nostro piccolo paese non mancavano e quello spettacolo fu molto chiacchierato perchè portava alla luce una situazione che probabilmente molti cittadini non conoscevano. Così pubblicava Don Ettore sugli avvisi Parrocchiali...

Rileggere questo testo, oltre a commuovermi, mi fa ricordare tanti bellissimi ricordi e condivisioni. Eri diventato un punto di riferimento, una presenza costante, un esempio per tutti noi... E questi sono, cari lettori, i primi passi di New Entry, una cinquantina di copie distribuite in un paio di Oratori. Durante il nostro percorso editoriale, oltre ad aver dato voce a chiunque voleva condividere un suo problema, una sua esperienza e diffondere e approfondire temi con l’intento di valorizzare i veri valori della vita, abbiamo realizzato diverse iniziative sociali: raccolta di tappi di plastica per l’acquisto di una carrozzella, salvato un canile dalla sua chiusura, aiutato un ragazzo ad uscire dal tunnel della droga, adottato bambini a distanza, ripulito sentieri da erbacce e immondizia... fino ad arrivare ai giorni nostri con ben 40.000 copie mensili distribuite in provincia di Bergamo e Brescia, Mantova, Cremona oltre ad un sito internet (www.newentrymagazine.it) molto seguito. Tutto questo, caro Don Ettore, è anche merito tuo: senza il tuo appoggio probabilmente questo mio sogno non si sarebbe mai concretizzato. Grazie infinite, un abbraccio che arrivi fin lassù... Gianluca Boffetti

Forneria Decca Buona Pasqua da...

SIAMO APERTI DA LUNEDI’ A SABATO DALLE 07.30 ALLE 13.30 · APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA CON PIZZE, PIZZETTE, PASTICCINI E CROISSANT PERSONALIZZATI DI NOSTRA PRODUZIONE.

PASTICCERIA DOLCI A RICHIESTA SPECIALITÀ MERINGATE E PIZZETTE PASTICCINI E CROISSANT DI NOSTRA PRODUZIONE UN ANGOLO CAFFÈ PER DEGUSTARE LE NOSTRE PRELIBATEZZE

VISANO (BS) - Via XX Settembre 5/6 - Tel. 030 99 58 845 03


OROSCOPO dal 15 al 30 Gennaio 2020 ARIETE 21/03 - 20/04 Conciliare il tuo desiderio di libertà con l’ambizione che ti spinge a osare di più non è facile. troppo gli eventi. Meglio procedere per gradi: l’effetto sarà più duraturo.Gioie e delizie sentimentali.

TORO 21/04 - 20/05 Sono possibili attrazioni improvvise, cotte passionali, ma anche clamorose rotture nelle coppie datate. Nonostante qualche batosta chiuderai la settimana in bellezza, soprattutto per i tuoi conti bancari.

GEMELLI 21/05 - 21/06 C’è armonia nel rapporto do coppia ed entusiasmo nelle storie nate da poco. Se sei single gioca le tue carte migliori in questa settimana. Al lavoro realizza ciò che più ti preme.

CANCRO 22/06 - 22/07 E’ sempre un buon periodo, nonostante piccole punte di disturbo che potrebbero darti l’impressione di non riuscire a fare tutto ciò che le circostanze richiedono. Decisamente meglio vanno le cose con gli amici...

LEONE 23/07 - 23/08 Buoni giorni ti attendono nei quali riscoprire quanto è bella la vita nei dolci abbandoni dell’amore. Porterete a termine un progetto sentimentale. Weekend superlativo, da vivere a 360 gradi. Al lavoro, ottima la tua abilità organizzativa.

VERGINE 24/08 - 22/09 Gradevole panorama astrale che si rende favorevole alle storie d’amore. Flirta con un partner tenero e fascinoso quanto te: finirete col fondere i vostri cuori solitari. Buone notizie nel lavoro o nella scuola.

LADY MARIANNE CONSULENZE DI TAROCCHI

Per appuntamento chiamare al 379 11 07 867

(una volta fissato e pagato l’appuntamento sarà Lady Marianne a richiamare il cliente) #arcomagicoitalia @arcomagico arcomagico www.arcomagico.com

04

BILANCIA 23/09 - 22/10 Sono arrivati i momenti migliori per vivere l’amore senza confini. Ideali per divertirti, intraprendere un viaggio che promette divertimento, amicizie, dolci follie e, perché no, l’incontro del destino. Al lavoro nuove situazioni...

SCORPIONE 23/10 - 22/11 Ammirato e quasi invidiato hai buone occasioni per metterti in luce grazie a una massiccia dose di fascino, e così puoi contare su una vita amorosa vivace e varia. Hai talmente tanta fantasia che qualsiasi progetto è per te una passeggiata.

SAGITTARIO 23/11 - 21/12 Osa e muoviti un po’ di più. Sei determinato ed energico: perché non sfrutti queste qualità e ti diverti alla grande? Un po’ di sana vita mondana è la chiave per smuovere la tua mentalità troppo chiusa.

CAPRICORNO 22/12 - 20/01 Hai bisogno di emozioni forti? L’idea di vivere un’avventura mordi e fuggi ti stuzzica? E’ proprio quello che potrebbe accaderti. Se sei già impegnato, questa scelta potrebbe mettere fine a un rapporto ormai stanco.

ACQUARIO 21/01 - 19/02 Concentrati sulle tue esigenze: non puoi vivere la tua vita cercando di accontentare tutti. Evita di discutere con il partner di sempre. Smettila di dar corpo a delle visioni distruttive. Perché non decidi per una breve vacanza?

PESCI 20/02 - 20/03 Otterrai ciò che desideri se saprai concentrarti su un unico obiettivo. Amore o carriera non importa. Puoi trascorrere ancora delle piacevoli giornate e delle sensuali notti. Amici e viaggi fanno da cornice ai momenti più belli.


Riflessioni

EMOZIONI

-€ 150,00

Ognuno di noi prova diverse emozioni. Emozioni, nel veder i propri amici esser sempre lì con te, Emozioni, nel veder i tuoi genitori sempre lì a sostenerti in ogni momento della vita, Emozioni, nell’aiutare una persona cara in difficoltà che chiede il tuo aiuto, Emozioni, nel sentirsi a proprio agio in un contesto lavorativo, Emozioni, quando si è rilassati e si pensa..., Emozioni, nel sentirsi protetti dagli amici, Emozioni, quando si ride e si scherza con la miglior amica, Emozioni, intense, nell’esser a fianco alla persona che ami, Emozioni, che provi, quando raggiungi con fatica un impegno scolastico importante, Emozioni, nel rendersi conto della felicità che la vita ci offre, Emozioni, tristi a volte, che ci permettono di capire la sofferenza, Emozioni, sentimenti che fanno parte solo del nostro cuore. Cuore, anima della nostra vita. Cristian

I TUOI OCCHIALI E LENTI A CONTATTO.

Gastronomia Ittica

Controllo visivo e pratiche in sede

Sergio e Renata di Meloni Sergio

Augura on Bu a Pasqua

Aperto da Martedi a Sabato Mattina e Pomeriggio La Domenica solo Mattina ISORELLA (BS) - Via XX Settembre,13 - Tel. 030 99 52 730

METASALUTE – RBM

RIMBORSA

Piano di rimborso per i lavoratori e impiegati dell’industria metalmeccanica (Metasalute/Previmedical)

CONTATTACI PER QUALSIASI INFORMAZIONE OTTICA BARATTA - VIA GARIBALDI 1 GHEDI TEL 030 90 32 329 EMAIL:OTTICABARATTA@LIBERO.IT WWW.OTTICABARATTA.IT 05


Riflessioni

LA BONTÀ FATTA PERSONA

Ritengo che l’anno militare sia stato sicuramente tra i più importanti per la formazione del mio carattere, mi ha maturato moltissimo. Potevo evitare di fare il militare, essendo stato afflitto da una gravissima malattia ai reni quando avevo tra i 9 ed i 10 anni (ho passato 5 mesi all’ospedale di Manerbio), ma quando a 18 anni ho fatto la visita militare presso il distretto di Brescia, non ho volutamente presentato i documenti rilasciati dall’ospedale; per il semplice motivo che io il militare lo volevo fare. Avevo lavorato sempre fra le mura della mia cascina, (essendo un contadino) e per il poco svago che avevo a disposizione frequentavo le discoteche della mia zona; decisi così che era giunto il momento di “guardare oltre la siepe”, di fare nuove esperienze e conoscenze, ed il militare mi dava questa opportunità. Tra l’altro ho avuto la grande fortuna di essere stato destinato a Fano (Pesaro Urbino), una meravigliosa cittadina lungo il mare Adriatico. Nella Caserma Paolini avevo legato in particolar modo con tre militari, uno di questi si chiamava Trombetta Alberto proveniente dalla periferia di Milano. Aveva quattro mesi di leva meno di me ed era stato assegnato al laboratorio di aggiustaggio (in pratica c’erano 5 militari che si occupavano di riparare le piccole frequenti rotture della caserma: cambiare le lampadine, aggiustare le tapparelle ecc ecc). La prima volta che mi si presentò fu per chiedermi se si poteva sistemare nella quinta branda all’opposto della mia, gli risposi che era libera, aveva un aspetto dalla bonarietà inverosimile, due giganteschi occhioni azzurri, anche se era strabico, l’occhio destro guardava tutto da una parte, gli chiesi se era nato così o se era stato in seguito ad un incidente: “io e mio fratello dividiamo la stessa camera, sulla porta abbiamo messo un centro dove spariamo con la carbina ad aria compressa i piombini di gomma, mentre lui stava sparando io ho aperto la porta e mi ha centrato in un’occhio, 06

poverino, sapessi come ci è rimasto male” - “cazzo, ma ti ha rovinato un’occhio!” - “ma a me non fa niente, anzi, essendo girato ho ampliato il raggio della mia vista; comunque ero riuscito lo stesso a trovarmi una fidanzata, poi l’ho presentata a mio fratello ed hanno cominciato ad uscire assieme e così mi sono messo in disparte, - “porca miseria, senti Alberto, ma sei sicuro che tuo fratello ti voglia bene? Prima ti spara in un’occhio, poi ti ciula la fidanzata”.“Ma Giordano, queste non sono cose nemmeno da pensare, mio fratello mi adora; inoltre 8 mesi prima di partire militare, ho conosciuto un’altra ragazza, però non sono mai riuscito a darle neanche un bacio” “E perché?” - “porta sempre con sé sua sorella, andiamo al cinema e c’è sua sorella (e pago io), andiamo a teatro e c’è sua sorella (e pago io), andiamo a cena e c’è sua sorella (e pago io)”... “Alberto, ma non capisci che si approfittano di te, ti sfruttano, non ti vogliono bene, apri gli occhi” - “tu Giordano vedi il male dappertutto”. Così quando i militari cominciarono a conoscerlo, si approfittarono della sua infinita bontà, molti andavano in fureria (la fureria era il cervello della caserma, dove venivano decisi i turni di guardia ed i vari servizi), si facevano cambiare il turno di guardia con quello di Alberto, lui non protestava mai.


Riflessioni

In caserma, sia per andare in doccia alla sera, che in mensa all’ora di pranzo, bisognava sempre fare delle lunghe file, che normalmente ognuno rispettava; nella sesta compagnia (quella di fronte alla nostra), c’era un militare, di nome Massimone (così chiamato perché era grande e grosso), al quale le file non piacevano, cercava sempre di passare davanti a tutti; aveva preso di mira il povero Alberto, il quale entrava in mensa, riempiva educatamente il suo vassoio, ma poi alla fine Massimone (per deriderlo e denigrarlo), si prendeva il suo vassoio e andava a sedersi a mangiare tranquillamente, e così Alberto doveva tornare fuori e rimettersi nuovamente in fila. Io non cerco mai la rissa, mio padre mi ha sempre detto che le mani non devono mai essere usate per picchiare, ma quando vidi per 15 giorni consecutivi portare via il vassoio al povero Alberto, mi è salito il sangue alla testa, sono andato da Massimone e gli ho detto in

un orecchio: “Senti un po’ bestione, quando hai finito di mangiare, io ti aspetto fuori dalla mensa, ti devo parlare” - e mi sono piazzato davanti all’uscita del refettorio. Pensavo: costi quel che costi, stavolta gliele canto e gliele suono, intanto guardavo l’orologio da polso che mi avevano regalato i miei genitori: cavolo, sarà meglio che me lo tolga e lo metta in tasca, mentre me lo stavo slacciando, uscì Massimone, mi diede un’occhiata, fece dietro front, ritornò in mensa ed uscì dalla porta di ingresso. Porca di una miseria, non ci potevo credere, quella specie di gorilla che minacciava di rompere la faccia a tutti, si era cagato sotto, senza nemmeno parlarmi; meglio così, ho pensato, e me ne sono tornato in camerata. Alla sera, prima della libera uscita, mi si avvicina Alberto chiedendomi se mi poteva parlare; “Certo, dimmi pure”, “senti Giordano, oggi in mensa ho visto che hai detto qualcosa nell’orecchio a Massimone, e poi

Auguri di Buona Pasqua 07


Riflessioni

dalla finestra, che lo aspettavi fuori, ascolta, mi devi promettere che non prenderai mai più le mie difese” - “Scusa Alberto, ma perché? Quel gorilla continuava a romperti le balle!!” - “Perché se ti avesse fatto del male, io non me lo sarei mai perdonato, non voglio che tu ci rimetta per colpa mia” - “Va bene, come vuoi”. Era di una bontà disarmante, mi faceva tanti piccoli favori senza che io gli chiedessi mai niente: quando andavo a lavarmi i denti, lui rifaceva il mio cubo (il letto), oppure alla sera me lo faceva trovare già pronto, lucidava i suoi anfibi, e lucidava pure i miei, mi diceva: io sono contento di farlo, credimi. Visto che in fureria c’era uno del mio scaglione che conoscevo molto bene, andai a chiedere perché Alberto fosse continuamente di guardia: “Senti Giordano, ne parlavo proprio ieri con i miei ragazzi, vedrai che d’ora in avanti i turni saranno equamente distribuiti; non ascolteremo più nessuno, è una cosa che avevamo già deciso, anche noi cominciamo a conoscere Alberto ed a stimarlo”. Ero proprio contento che altre persone cominciassero a rispettare la sua bontà e non continuamente ad approffittarsene. La sera prima del mio congedo, tutti noi del settimo scaglione 82, uscimmo a mangiare una pizza per festeggiare l’ultimo giorno di naja. Quando rientrammo in caserma (alle 23.00, oltre tale orario si veniva arrestati), Alberto mi chiamò in disparte: “Giordano,

Buona Pasqua da...

08

domani è il grande giorno, te ne ritorni a casa per sempre, sarai felicissimo” - “Si e no, mi spiego: sono contento perché il nido famigliare è il più bello che ci sia, però comincerò nuovamente ad alzarmi prima delle 04.00 tutti i giorni dell’anno e questo mi pesa, però ho in mente grandi progetti, voglio riprendere gli studi e specializzarmi nel mio settore; qua mi trovavo molto bene, una pacchia, e poi mi dispiace moltissimo lasciare qua un amico eccezionale come te, mi raccomando Alberto, non farti calpestare da nessuno, l’uomo è fatto per camminare in posizione eretta, se cammini chinato troppo in avanti, c’è sempre qualcuno che te lo ficca in questo posto”. Avevo appena finito di parlare che Alberto si mise a piangere come un bambino, sembrava una fontana, quando finalmente riuscì a calmarsi, mi augurò tanta fortuna e mi raccomandò di non preoccuparmi per lui. Ne sono passati di anni ed ho conosciuto tanta brava gente, ma Trombetta Alberto è una di quelle persone che è rimasto e rimarrà sempre nel mio cuore; se non lo avessi conosciuto personalmente, non avrei mai creduto potessero esistere uomini di tale bontà, era addirittura “contagioso”. Quando seguo il telegiornale alla TV, sempre così pieno di notizie negative, penso che se ognuno di noi avesse un decimo della bontà di Alberto, la vita sarebbe veramente meravigliosa. Giordano


Automobili PACETTI SI ACQUISTANO AUTO ! PAGAMENTO E PASSAGGIO IMMEDIATO !

VENDITA E ASSISTENZA NUOVO E USATO DI TUTTE LE MARCHE

FIAT 500

OPEL GRANDLAND X INNOVATION

OPEL ASTRA K SPORT TOURER ELECTIVE

1.5 Diesel 130 cv Automatica Nov. 2019 - Km 9.000

1.6 cdti 110 cv Apr. 2017 - Km 119.500

DACIA DUSTER LAUREATE

LANCIA YPSILON

DACIA DUSTER

1.5 dci - 90 cv Aprile 2011 - Km 112.000

1.3 Mjet - 75 cv Sett. 2008 - Km 136.000 ANCHE PER NEOPATENTATI

1.6 Benzina/GPL - 105 cv Aprile 2015 - Km 101.000

1.3 Multijet - 75 cv Febbr. 2019 - Km 104.500 ANCHE PER NEOPATENTATI

IMPIANTI GPL

FIAT PUNTO STREET 1.2 Benz./GPL - 69 cv Dic. 2017 - Km 78.493 ANCHE PER NEOPATENTATI

FIAT PANDA 1.1 Benzina - 4x4 climbing 54 cv - Dic. 2004 - Km 99500 ANCHE PER NEOPATENTATI

CAMBIO GOMME CON DEPOSITO ESTATE/INVERNO GRATUITO CON POSSIBILITA DI FINANZIAMENTO.

Finanziamento intero importo con extra sconto fino a 1.000 € con assicurazione

GOTTOLENGO (BS) - Via Roma,111 - Tel.030.95.11.82


TERRITORIO

CALVISANO: IL GIARDINO DEI GIUSTI PER ONORARE PERSONE DEDITE AL BENE Nato nel 2015 quest’anno un albero ed un cippo è stato dedicato a quattro Giusti dello Sport Seppure in collegamento streaming, in molti hanno vissuto in diretta la Giornata dei Giusti a Calvisano sabato 6 marzo, quando un albero ed un nuovo cippo ha raccolto i nomi di quattro Giusti dello Sport: Gino Bartali, mitico campione del ciclismo dal 1934 al 1954; Emil Zatopek, maratoneta cecoslovacco dal 1947 al 1956 con vittorie olimpiche e mondiali; Vera Cáslavská, ginnasta cecoslovacca con ori e titoli olimpici; Yusra Mardini, giovane nuotatrice siriana, che ora vive come rifugiata in Germania. “Questi atleti, in alcuni momenti bui della storia, si sono fatti portavoce dei più alti diritti umani, assumendosi una responsabilità verso donne e uomini perseguitati, utilizzando le loro eccellenze sportive per migliorare i mondo”. Tutto era pronto lo scorso anno, ne avevamo parlato anche in questa rivista, poi la tragica e dolorosa situazione del Covid-19 fermò ogni iniziativa, chiudendoci nelle nostre case per lungo tempo. Quest’anno non sono state meno le restrizioni dovute al virus, però il Comitato per il Giardino dei Giusti di Calvisano, composto da varie Associazioni e Gruppi ha ritenuto di non dimenticare la ricorrenza. Coinvolgendo come negli anni precedenti, alunni di varie classi della scuola dell’Istituto Comprensivo di

Alcuni componenti del Comitato

Calvisano, la Scuola Bottega, presente con plessi a Mezzane e Viadana, ed altre realtà educative come le parrocchie. Coinvolgendo altresì, famiglie e cittadini distribuendo un elegante opuscolo, riguardante la vita dei Giusti scelti e l’operosità del Comitato. Seppure in YouTube nella mattinata del 6 marzo un video, con un messaggio anche di Gioia Bartali nipote del campione, ha percorso intenti e valori dell’iniziativa è seguita l’inaugurazione coordinata da Elena Mantelli, con il saluto del presidente Ruggero Bresciani, del sindaco di Calvisano Angelo Formentini, dell’Assessore alla cultura Caterina Lovo Gagliardi e della dirigente scolastica Valentina Marafioti, mentre il parroco don Tarcisio Capuzzi ha benedetto il nuovo cippo. Il Giardino esiste a Calvisano dal 2015,

Lavorazione ferro battuto

G & C sas

di Giuseppe Corsini & C.

Augura Buona Pasqua

Calvisano (Bs) - Via Brescia,67/e

Cell. 328 87 17 159 - corsini-giuseppe @virgilio.it 10


uno dei primi della provincia di Brescia, in sintonia con quello nato nel lontano 1960 con il memoriale dell’Olocausto Yad Vashem in Israele a Gerusalemme. Nasce dopo una lettera inviata all’Amministrazione Comunale, alla Scuola ed alle Associazioni, da parte di un gruppo di adolescenti, supportati dagli animatori dell’Associazione Ideando. Nasce così un apposito Comitato formato da varie Associazioni e Gruppi locali. L’Amministrazione Comunale con una convenzione, concede un vasto spazio verde in via Brescia, zona scuole medie. Qui dà il benvenuto un monumento realizzato da Michele Della Maestra, denominato “Il Varco”, quale messaggio di superare ogni barriera, ed operare per “la Memoria del Bene”. Il cippo posto accanto recita: ”In questo Giardino dei Giusti del Mondo vengono dedicati ogni anno nuovi alberi per onorare gli uomini e le donne che hanno aiutato e vittime delle persecuzioni, difeso i diritti umani ovunque fossero calpestati e salvaguardando i diritti dell’Uomo contro ogni forma di annientamento della sua identità libera e consapevole”. I primi due alberi e cippi hanno ricordato: Irene Sendler infermiera polacca che salvò molti bambini dal Ghetto di Varsavia e Armin Wegner ufficiale tedesco, testimone contro la strage degli armeni e contro le persecuzioni degli ebrei da parte della Germania. Con una piacevole sorpresa, in occasione della Giornata della Memoria del 29 gennaio 2016, la scrittrice ebrea Susanne Raweh, porta a Calvisano la sua testimonianza e dedica un albero ed un cippo a

TERRITORIO

Una ricorrenza

Alfred Grube, graduato tedesco che la salvò dall’Olocausto in un campo di concentramento. Il 6 marzo dello stesso anno per la Giornata dei Giusti, l’albero ed il cippo hanno scelto come Giusti: Don Arrigo Beccari e Giuseppe Moreali insieme agli abitanti di Nonantola, cittadina di Modena i quali durante la seconda guerra mondiale realizzarono una sorta di “rifugio” condiviso, nascondendo a salvando dalla deportazione nei lager nazisti 73 ragazzi ed accompagnatori. Nel 2017 si sono onorati: Il Beato don Giuseppe Puglisi, Antonino Caponnetto, Peppino Impastato e la mamma Felicia Bartolotta. Essi con ruoli e modalità differenti, non si sono piegati al potere mafioso, sfidandolo in nome della dignità umana, respingendo le lusinghe del quieto vivere e dell’indifferenza. Essi hanno saputo assumersi una responsabilità personale contro la mafie per affermare i valori della legalità, del rispetto, e del bene comune. Nell’anno 2018 un albero ed un cippo viene dedicato a: Sergio Lana,

Bellini Massimo Officina Meccanica - Elettrauto - Gommista - Auto Diagnosi - Soccorso Stradale

Augura Buona Pasqua VIADANA DI CALVISANO (BS) Via Brescia 60/62 - Tel. 333 402 2369 maxbellini71mb@gmail.com 11


TERRITORIO

Fabio Moreni e Guido Puletti. Persone impegnate a portare aiuti i Bosnia, partiti da Brescia il 29 maggio 1993 furono uccisi in un agguato. Nel suo ricordo la dedica recita: “Giusti della solidarietà, che hanno sacrificato la loro vita, portando aiuto alle popolazioni della Bosnia Erzegovina, devastata dalla guerra, senza distinzioni di etnia e credo religioso”. Nel 2019, Berta Càceres e Roberto Mancini furono scelti come: “Giusti per l’Ambiente. Si sono battuti in modo pacifico, l’una nell’America Centrale, l’altro in Italia, per uno sviluppo sostenibile, rispettoso della nostra Madre Terra, rivendicando per tutti il diritto a vivere in un mondo senza inquinamento”. Ogni appuntamento annuale è stato preceduto con incontri e manifestazioni di approfondimento di temi riguardanti i Giusti scelti, alla presenza di importanti personaggi con incontri di testimonianza. Così sono stati a Calvisano ad onorare il Giardino dei Giusti: Gabriele Nissim presidente di Gariwo, l’Associazione che coordina e

Augura Buon a Pasqu a ISORELLA (BS) - Piazza Mazzini,6 Tel. 320 55 06 816 12

IL VARCO DEL GIARDINO DEI GIUSTI A CALVISANO

diffonde i Giardini, il magistrato Gherardo Colombo, lo scrittore Anselmo Palini, Agostino Zanotti e Christian Penocchio, scampati all’eccidio del 29 maggio 1993 in Bosnia, Don Fabio Corazzina testimone di pace, gli scrittori Marina Forti e Riccardo Gazzaniga, gli atleti Alberto Cornelio, Stefano Migliorati, Giada Tracconaglia e Benedetta Zoni Marino Marini

Augura Buona Pasqua


DISTRIBUTORE CARBURANTE GPL - GASOLIO - BENZINA AUTOLAVAGGIO SANIFICAZIONE - LUCIDATURA RIPARAZIONE BICICLETTE

NUOVO AUTOLAVAGGIO AD ALTA PRESSIONE PULIZIA IN PROFONDITÀ CON ACCURATEZZA E DELICATEZZA LUCIDATURA ECCELLENTE L’ESSENZIALE DELL’ECCELLENZA! DELL’ECCELLENZA PULIZIA INTERNA ED ESTERNA CON IGIENIZZAZIONE ABITACOLO, TRATTAMENTO ANTIODORE, SANIFICAZIONE LAVAGGIO SEDILI, TAPPEZZERIA E MOQUETTE SU PRENOTAZIONE

RITIRO E CONSEGNA AUTO PRESSO VOSTRO DOMICILIO REMEDELLO (BS) - VIA PONTE ASOLANA, 3 Tel. 030 09 89 563


ANNUNCI ECONOMICI

LAVORO OGGETTI ANIMALI INCONTRI IMMOBILI VEICOLI

LAVORO

OGGETTI

Cerchiamo figure per lavoro in Smart Working, nel settore ENERGIA. Il candidato dovrà inserire dati e contratti dei clienti e organizzare la gestione di nuovi contatti. Si richiede una buona dialettica, buone capacità di utilizzo del pc e disponibilità a fare formazione attraverso strumenti on-line forniti della Società. Il personale selezionato verrà contattato per un colloquio conoscitivo e formativo nel medesimo appuntamento. Si richiede MASSIMA SERIETA’. Per informazioni, inviare Curriculum Vitae a consulenze.eco.nadiapilati@gmail.com

• Ritiro qualsiasi elettrodomestico piccolo o grande che dovete buttare (lavatrice, frigorifero,TV,sanitari,rubinetteria,caldaie o mobilio) in qualsiasi zona. Inoltre sgombero garage,cantine,soffitte, appartamenti,capannoni,cantieri,ecc,ecc e traslochi anche nei giorni festivi. Info tel. o WhatsApp allo : 377.1891986 • POMPA A CARDANO PER ALLEVAMENTI 200 BAR 40 LITRI MINUTO Info 348 2625763 • PULIVAPOR 200 Bar, 21 litri minuto, 10 Hp. Info Davide 348 2625763

ALIMENTARI A VISANO

VENDESI ATTIVITA’ QUARANTENNALE DI ALIMENTARI A VISANO (BS) INFO 338 98 66 170 - INFO 339 79 78 030

ZONA BASSA BRESCIANA

CALVISANO

CEDESI ATTIVITÀ DI FABBRO, OPERANTE DA PIÙ DI 40 ANNI. INFO 328 87 17 159

FORNERIA PIZZAMIGLIO Augura Buona Pasqua

Causa motivi personali cedesi attività di fabbro e carpenteria metallica leggera, operante da oltre 20 anni e ben avviata. Info 328 410 6187 VENDO GIRO MERCATI NON ALIMENTARI (fiori, piante e sementi) Il lunedì a Pieve S.Giacomo (Cr), il martedì a Soncino (Cr), il mercoledì a S.Giorgio (Mn), il giovedì a S.Daniele Po’ (Cr), il venerdì a Lograto (Bs), il sabato a Gambara (Bs).

FIERE DI PRIMAVERA

MARZO: Calvisano (Bs), Pozzolengo (Bs) APRILE: Ghedi (Bs), Castel Ponzone (Cr), Grumello Cremonese (Cr), Pegognaga (Mn) MAGGIO: Ghedi (Bs) AUTOMEZZO: Daily 35-12 gemellato

ATTREZZATURA

CALVISANO (BS) - VIA ROMA, 34/ Tel. 030 96 85 54 14

Tenda caiola Mt.10, 50 x 5; Sponda idraulica Kg. 750 N°6 carrelli con 5 pianali; N°8 reti metalliche 1,50 x 1,00

PER INFORMAZIONI: 335 84 06 912


GUSTO A TAVOLA

GAMBERETTI CON PORRI BRASATI E SALICORNIA Ingredienti per 4 persone 200 grammi di gamberi sgusciati 1 porro Olio e.v.o. Sale e pepe Salicornia (asparagi di mare) Vino bianco Preparazione ricetta Oliare una padella e dopo aver tagliato a rondelle sottili il porro brasarlo a fuoco basso, sfumare con poco vino bianco, portare a cottura. Aggiungere poi una manciata di salicornia ed insaporirla con il porro, serviranno 2 / 3 minuti.

Ora mettere i gamberi , rimestare, aggiustare di sale e pepe e servire. Dal blog: www.cucinarecreare.it A presto, Anna

TONINELLI-SCUDELLARI Mascherine con certificazione italiana 0477 - FFP2

Shop online www.ffp2nrst2.it

25020 GAMBARA (BS) Villaggio Europa,11 Tel. 030-9956624 ffp2nrst2toninelli

15


IN LIBRERIA

“A. Strano” di Lorenzo Zani

Il progetto di A.STRANO nasce molti anni fa, forse 15, quando un mio amico scrittore (con il quale sono in uscita con un altro Romanzo pulp) mi propone di iscrivermi con lui in una nostra gara personale ad un concorso letterario. Accetto ma sbaglio incipit e non vengo preso in considerazione dai giudici. Eppure il personaggio di ALEX che era solo un racconto ma misterioso ed intrigante, valeva la pena di avere un sequeln non poteva finire cosi cestinato, doveva diventare storia, la sua storia che poi è un pò simile alla storia di tutti noi e così l’ho ultimato e deposto in un cassetto quasi a scordarmene... Quasi, perchè un giorno un amico parlando al bar legge dei miei messaggi whatapp e si complimenta di come scrivo; non so per quale motivo (ma il motivo c’è sempre e si cela in noi anche se non lo sappiamo) gli racconto del libro e lui, che nulla ha a che fare con la letteratura, mi mette in contatto con una ragazza che organizza un festival GIALLO GARDA del quale lei è giudice. La ragazza legge A.STRANO e reputandolo interessante mi consiglia delle modifiche suggerendomi di lavorarci e renderlo edito. Così dopo un’ulteriore anno di lavoro a centellinare al meglio l’opera, concludo il tutto proprio a Marzo 2020 e, in procinto di essere in uscita incomincia il LockDown totale e così, nessuna presentazione

del mio primo romanzo. Durante una telefonata casuale con un mio amico in quel periodo nefasto decido, tramite l’aiuto di sua moglie BARBARA PADOVANI, assessore ai servizi sociali di MONTICHIARI di donare i proventi

Una Serena Pasqua da...

Lavaggio ad acqua di piumoni, capi in pelle, centri, tappeti, abiti da sposa, tendaggi... Effettuiamo consegne a domicilio nei paesi di: ∙ CALVISANO e frazioni ∙ VISANO ∙ GHEDI ∙ LENO ∙ MONTIRONE️ ∙ BAGNOLO

CALVISANO (BS) - Via S.Michele,70 - Tel.030.96.86.797 GHEDI (BS) - Via della Repubblica, 91 16

Per info: Greta 3669793300 Laura 3348673160


IN LIBRERIA

Lorenzo Zani durante la presentazione di A.Strano fatta in sala consigliare a Montichiari (BS)

di ALEX STRANO al fondo istituito dal comune per l’emergenza covid e di fare la presentazione in comune dove 70 persone, conoscenti, amici hanno condiviso questa gioia con me. E questa la storia di come è nato ALEX. Ma chi è ALEX STRANO? Alex Strano sopravvive come può, suonando nei sobborghi di Miami, fino a quando una ragazza, una salvatrice, lo sveglia dall’ennesimo torpore alcolico nel quale si è assopito lungo i marciapiedi della città, sconvolgendo l’ordinato caos della sua vita allo sbando e obbligandolo a riprenderla in mano. Ma qui arrivano i problemi, perché Alex, passata la sbornia del giorno prima, del quale non ricorda quasi nulla, si ritrova improvvisamente invischiato in un affare più grosso di lui: la ragazza che lo aveva salvato dal marciapiede viene trovata morta carbonizzata nel suo appartamento che, dopo un’insolita telefonata e per sfuggire a una banda di energumeni che gli bussano minacciosi alla porta, Alex era stato costretto a bruciare. La polizia, dei criminali e un potentissimo gangster che si fa chiamare Lo Zio, tutti gli danno la caccia. Alex, chitarra in spalle, dovrà capire cos’è successo e perché tutti ce l’hanno con lui, ma soprattutto perché lo vogliono incastrare. Il motivo è sicuramente legato alla sua famiglia di origine, italiana; ed è da là, dall’Italia, che dovrà cominciare a indagare se vorrà salvarsi la pelle. Tuttavia non

Presentazione di A.Strano fatta in sala consigliare a Montichiari (BS) con la presenza del Sindaco e degli Assessori ai Servizi Sociali, Cultura e Edilizia.

rinuncerà mai a farlo con il suo inconfondibile stile da Rock Star appannata, ma pronta a rifulgere una volta saldati tutti i conti… Ricordo che i proventi del libro vanno tutti in beneficenza ed a ora abbiamo raccolto gia 3700 per il fondo covid istuito dal comune.

Il libro si può acquistare oltre che dalla casa editrice anche nel Comune di Ghedi nella mia agenzia “In Agenzia Case o presso i seguenti punti vendita: Cartolibreria il Papiro e Flavio Acconciature. A Montichiari presso la fiorista “Il Pensiero” oppure alla libreria “Il Mirtillo” e nelle maggiori piattaforme online (Amazon, IBS, Google play ecc) digitando Zani Lorenzo A.Strano.

TURRINI FAUSTO Augura Buona Pasqua

Vendita e Riparazioni Biciclette - Motorini

GOTTOLENGO (Bs) - Via Garibaldi, 25 - Tel. 030 95 17 451 Cell. 338 87 53 600 - turrini.fausto@libero.it 17


Ed è Poesia

ANIME NEL VENTO

ZIO ALDO UN ANNO FA Carissimo zio, è già passato un anno, ma il tuo bonario vocione e la tua poderosa stretta di mano, ancora li sento come sento il grande affetto che nutrivi nei nostri confronti. L’ultimo saluto non dato è pesantissimo, ma è più pesante il buon esempio che in noi tutti hai lasciato. La genialità che dalla testa trasmettevi alle tue mani in grado di aggiustare qualsiasi cosa esse toccassero, la grande passione per il tuo lavoro, l’amore per la tua famiglia. Mi mancano moltissimo i battibecchi fra te e la zia, eravate uno spasso, si capiva benissimo che non potevate fare a meno l’uno dell’altra. Non mi voglio dilungare; un grande abbraccio e mi raccomando. Salutami la zia Rina. To’ neut de Fiess Giordano

“Ricordo”

Nella notte un sortilegio lega due anime al loro destino, l’alchimia che li unisce evince la distanza che li separa... il pensiero evolve in un solo desiderio che percepisce la mente al ricordo di te o prode cavaliere. Scalvini Roberta

Buona Pasqua da...

18


Riflessioni

IL ROSSETTO Ho il cuore pesante, dall’inizio della seconda ondata di covid molto più che durante la prima, come del resto mi hanno confermato tutte le persone con cui scambio spesso due chiacchiere. Ci è negata ormai da lunghi mesi una buona parte di libertà personali: di spostamenti, di orari, di compagnia… Uno dei termini che a me ha sempre fatto venire i brividi è il “distanziamento sociale”: temo che ci si possa abituare, mentre la normalità è avere contatti con gli altri: una vigorosa stretta di mano, un abbraccio caloroso, una pacca sulla spalla sono gesti che mi auguro di poter tornare a fare presto! Molte piccole abitudini ci vengono vietate, per questo man mano passano i mesi, acquistano un grande valore simbolico di quella normalità tanto sospirata. Ne è un esempio il rossetto: un vezzo tipicamente femminile. Non vuole assolutamente essere mancanza di rispetto verso chi ha subito o sta subendo difficoltà estremamente più gravi, tuttavia è una delle quotidiane civetterie che danno a noi donne quel tocco in più di femminilità quando usciamo di casa, ora inutile da mettere sotto la mascherina. Per chi non è abituata a metterlo può sembrare assurdo, ma il rossetto dà anche una certa piacevolezza nel presentarsi agli altri, con un bel sorriso brillante, così come un piacevole trucco agli occhi.

Certamente, i motivi per sentirci bene con noi stesse devono essere altri, ben più profondi, ma anche un bel rossetto vivace può darci quello “sghèo” che ultimamente manca, una nota di colore che rallegra non solo il nostro viso. In questo tempo sospeso, rubato alla nostra vita, siamo psicologicamente stanchi, meno ottimisti, di fronte al mancato avverarsi di speranze in cui all’inizio avevamo creduto fortemente. “Andrà tutto bene” e “Ne usciremo migliori”, è evidente che non si stanno avverando, anzi, in troppe persone stanno predominando cattiveria, egoismo, invidia, indifferenza... ecco perché anche un bel sorriso vivace può diventare una metafora di quanto vogliamo uscire da un periodo buio in cui ci vengono negati troppi diritti, dai più innocui a quelli più importanti. Ornella Olfi

Pasta fresca, Gastronomia di carne, pesce e verdure, rivendita pane, latte, formaggi, salumi e vini.

Augura Buona Pasqua

Si accettano prenotazioni Tel. 030 969462 Cell. 339 22 38 485

Via Bergoma,7 - Loc. Fusetto - CARPENEDOLO (BS) 19


PROVERBI... Augura Buona Pasqua

acconciature personalizzare per ogni occasione La tua Tabaccheria dal 1974

TABACCHERIA N°2

PEDRETTI

di Pedretti Silvia

Augura Buona Pasqua

GAMBARA (Bs) - Via Garibaldi,75 Tel. 030.95.65.06

FERRAMENTA

GIO - CA - FER di Festa Giuliano

Tanti auguri di Buona Pasqua CALVISANO (BS) - Via Lombardi,52 Tel. 030 99 68 342

BAR LA BRASILIANA di Mura Eleonora

20

Dovendo trascorrere lunghe serate in casa, stando al calduccio sul divano, i libri sono un’ottima compagnia, un passatempo interessante. Ognuno può avere a disposizione il genere di libri che preferisce, sia in libreria che in biblioteca, che offre il servizio di prestito gratuito, pertanto alla portata di tutti. C’è chi preferisce l’e-book, ma l’odore della carta e poter sfogliare manualmente un libro ha un sapore ineguagliabile, per chi ama gli scritti cartacei come me. Molti i proverbi sui libri: “Libro del destino” è il primo proverbio su cui mi soffermo, in questo periodo di incertezze, dove non si sa quanto valgano tutte le attenzioni che mettiamo in atto quotidianamente per preservarci la salute, o se appunto il libro del destino di ognuno, sia già scritto, al di là dei nostri comportamenti e delle nostre scelte di vita…MAH!!! Messo poco in atto, invece: ”Non giudicare il libro dalla copertina”, cioè non fermarsi alle apparenze, specialmente riferito al giudizio su persone che, spesso, conosciamo poco, solo la loro esteriorità..e malgrado questo ci permettiamo di criticarle. “Leggere qualcuno come un libro”, invece, è capire profondamente le persone con cui ci rapportiamo, quasi come avessero scritto in fronte tutto ciò che vorremmo sapere, simile al detto ”Essere un libro aperto”- non avere segreti, sapersi

CARNI SELEZIONATE SOLO DA ALLEVAMENTI ITALIANI

Augura Buona Pasqua

Augura Buona Pasqua

ORARI DI APERTURA DAL MARTEDI’ AL SABATO 08.00-12.30 / 15.30-19.00

CARPENEDOLO (BS) VIA DANTE ALIGHIERI,35

GHEDI (BS) VIA DELLA VITTORIA,19 TEL. 339 37 53 720


Riflessioni

SUI LIBRI

INTIMO e CALZE ABBIGLIAMENTO NEONATO Buona Pasqua I tessuti le novità il classico

CALVISANO (BS) - Via Roma,16 mostrare con sincerità. Spesso ironico “Parlare come un libro stampato”, rivolto a chi parla in modo corretto e appropriato, a volte però vantandosene, per sottolineare la sua superiorità di cultura. Simpatico “Cosa letta nel libro dei sogni”- una fantasia probabilmente impossibile da realizzare, che esiste solo nei sogni. Negativo “Essere sul libro nero”- catalogati come persone sgradite. Fu coniato durante la Rivoluzione Francese, quando su un registro dalla copertina nera venivano segnati i nomi dei sospettati di essere simpatizzanti della monarchia o nobili; in seguito quest’espressione fu estesa ad elenchi di persone da tenere sotto controllo dalla polizia, per sospetto di reati pubblici e politici. Certo è che leggendo ci si stacca dalla realtà, per entrare in altri mondi, in altre vite e soprattutto in periodi difficili, leggere ci può aiutare ad evadere un po’ dai problemi e ricaricarci. Ornella Olfi

AUTOFFICINA

AUTO IN

Buona Pasqua da...

DIVISIONE SAI Sub Agenzia di Carpenedolo

tel/fax 030/969098 Piazza Europa,23 - CARPENEDOLO (BS)

ALIMENTARI BONFIGLIO MAURO Augura Buona Pasqua Isorella (Bs) - P.zza Vecchia Corte,3

Tel.030.99.52.511

LAVAREX di Carini Sergio

CENTRO REVISIONI AUTOVEICOLI

Augura una Serena Pasqua

Calvisano (Bs) - Via dell’Industria,13 Tel. 030 96 84 03

GHEDI (BS) - Via N.Sauro,12 Tel. 030 90 35 442

Augura Buona Pasqua

21


RIDIAMOCI SOPRA

Perché gli ornitorinchi vanno all’università? Per diventare ornitorinolaringoiatri! Litigio tra coniugi. Il marito: “Tu mi avrai pure dato le pagine più belle della tua vita, ma io ti ho dato le pagine più belle del mio libretto di assegni!”. Una scuola aveva davanti al portone un pappagallo e ogni volta che passava uno studente questi apriva la bocca gridando il nome di un colore: “Giallo, bianco, grigio, ecc”. Tutti pensavano che tale colore fosse detto a caso, finché tre amici intuirono che il colore fosse riferito al colore degli slip. Dopo varie prove, anche se molto meravigliati che ciò fosse possibile, si convinsero che ciò era proprio vero e si misero d’accordo per fare uno scherzo al pappagallo: “Convinciamo le nostre tre ragazze ad attraversare il portone della scuola senza mutandine”. Le ragazze furono ben liete di partecipare allo scherzo e così fecero il giorno dopo. Il pappagallo ebbe un piccolo tentennamento e vacillò sul suo trespolo, ma poco dopo si riebbe e gridò: “Lisci, lisci, ricci”. La segretaria di un direttore d’ufficio ha un incidente e non può andare al lavoro per almeno un paio di mesi. Il vice direttore allora chiama un’a-

genzia di collocamento e chiede se c’è una segretaria con esperienza che possa cominciare a lavorare subito. L’impiegato dell’agenzia gli dice: “Una ci sarebbe, ma ha un grosso difetto...”. “E quale?”. “Ha un problema fisiologico e... beh, ecco... le sue ascelle PUZZANO TREMENDAMENTE DI CIPOLLA!”. “Non c’è nessun problema, il mio capo ha perso l’olfatto due anni fa e non sente niente. Dica alla segretaria che è assunta da domani stesso!”. L’indomani la donna, felice di aver finalmente trovato un impiego, sta lavorando assiduamente. Il direttore a un tratto le dice: “Signorina, ma le sue ascelle puzzano di cipolla?”. E lei, imbarazzatissima: “Beh... Veramente sì... Mi dispiace, è una malattia, non posso farci nulla... Sono mortificata! Ma lei non aveva perso l’olfatto?”. “L’olfatto sì... MA È DA DUE ORE CHE MI LACRIMANO GLI OCCHI!”. Che è successo a quello che finalmente ha capito le donne? È morto dalle risate prima di poterlo raccontare a qualcuno... Dal dottore: “Dottore ho la diarrea mentale”. “E cioè?”. “Tutte le volte che ho un’idea, è merda!”.

Augura Buona Pasqua

· SPECIALITA’ HAMBURGER E TAGLIATA · SERVIZIO PER RISTORAZIONE E CATERING · VASTA GAMMA DI PRODOTTI, CONFEZIONATI IN APPOSITE VASCHETTE PER I RIVENDITORI CHE NON POSSIEDONO LA CARNE FRESCA Via Silvio Pellico, 3 Remedello di Sopra (Bs) tel. 030 95 76 82 22

www.macelleriamutti.it muttimacelleria@hotmail.it macelleria mutti

NUOVA APERTURA A CARPENEDOLO (BS) IN VIA DANTE,7


AGENZIA AGRICOLA

La Corte dell’Agricoltura di Reghenzi Diego e Fabrizio

ALIMENTI PER: CANI E GATTI

(Royal Canin, Hill’s, Natural Trainer, Nuova Fattoria, Dado, Miglior Cane, Gran Forma) AVICOLI (Veronesi, Natcor) CONIGLI (Veronesi) CAVALLI (Veronesi, Purina, S.I.V.A.M., ecc.) BOVINI (Veronesi, Naturavi) UCCELLI, CANARINI, PAPPAGALLI, ECC... PESCI, CRICETI, CONIGLI NANI, ECC... IN NEGOZIO PUOI INOLTRE TROVARE:

Piantine da orto Piantine da frutto Giardinaggio (vasi,fiori,attrezzi,concimi,bustine di semi) Prodotti antiparassitari, anticrittogamici e diserbanti (Bayer,Kb, Linee verdi, Cifo, Alfe, ecc,) Pellet e legna per stufe e camini Prodotti per piscine Consulenza gratuita su potature, malattie delle piante

Via Brescia, 15 – GOTTOLENGO (Bs) Cell. 338 13 84 665 – 347 93 03 112 www.lacortedellagricoltura.it


Racconti

I QUATTRO DELL’AVE MARIA “È quasi mezzanotte, non vi vergognate? C’è un bambino che vorrebbe dormire, su di sopra!” La voce di Ivonne ancora se la ricordava. Così dolce quando gli cantava la ninna nanna, strascicata nella sua brescianità, e così aspra quando rimproverava il povero Piero per un paio di bicchieri di troppo giù nella cucina in bianco e nero di una casa della bassa, tra le nebbie di un Natale che veniva un paio di settimane dopo Santa Lucia, con le vetrine di Cía Menèla luccicante di pistole scacciacani e costruzioni Lego, che lui mai avrebbe avuto in regalo, troppo costose per la busta paga di un operaio con due figli da mandare a scuola. Così il povero Piero arrossiva, balbettava qualcosa e Cèco, un po’ brillo di vino da due palanche a bottiglione, si scusava e levava le tende, in quella domenica sera di un dicembre lontano. Era un grande, il Cèco, come erano grandi, ai suoi occhi di bambino, gli amici di suo padre. Cèco Balòta, muratore specializzato, Mario Francés che si narrava profugo d’oltralpe ai tempi in cui essere partigiani significava come minimo finire ingozzato di olio di ricino, e Sànder Bertòs, che di mestiere faceva il maringù, il falegname, in una segheria di via Ermengarda,

proprio a due passi da casa sua. Se la ricorda ancora lui, quella segheria. Ricorda il profumo di legno appena tagliato e la resina che si attaccava alle dita. E il materasso di trucioli sotto le scarpe che sembrava quasi di sprofondarci dentro e gli veniva voglia di sdraiarsi ascoltando il rumore della sega circolare che girava a mille. Ci andava per comprare i fogli di compensato a venticinque lire il metro quadro, e tornava a casa con un sacco di idee che finivano in ritagli incompiuti nel sottoscala dove si rifugiava per sfuggire ai suoi mostri, col seghetto in mano. Immaginava di fare grandi cose, ma non le finiva mai, chissà perché. Un po’ come i racconti che avrebbe voluto scrivere da grande, sempre lasciati a metà. Si perdeva nei ricordi del passato, e raramente si trovava a vivere il presente. Una sera di mezzo secolo prima, suo padre gli raccontò una favola. Gli raccontò di Cèco, il suo amico buono, che per campare tirava sù case a poco prezzo, a colpi di cazzuola e badile, mescolando cemento e sabbia in una scalcagnata betoniera. Gli parlava, Piero, delle fatiche che bisogna fare per costruire qualcosa, per lasciare un ricordo che vada appena oltre la vita di un uomo, ap-

MODA CAPELLI Acconciature Lui & Lei

Augura Buona Pasqua CASTELLETTO DI LENO (BS) Via Alessandro Manzoni,80

Tel. 030 90 72 31 (E’ gradito l’appuntamento)

24


Racconti

pena oltre il respiro di pochi decenni. Lui non capiva, all’epoca, ma quelle parole gli risuonavano nella mente in quella sera di un dicembre di mezzo secolo dopo. Mezzo secolo, più di mezza vita. Molte morti erano passate nel frattempo, mentre i capelli imbiancavano e le rughe segnavano il suo volto, ma le parole di Piero restavano. Ricordava le sue mani sporche di olio e benzina mentre lavorava sul motore di uno scarabocchio a due ruote, con l’alito che sapeva di officina e di ferro battuto, ricordava di quando gli pettinava i capelli con lui che gongolava sul divano, davanti a un telegiornale muto, la sera dopo dodici ore di lavoro duro, vero, altro che scrivania e penna in mano. E ora, qui, svaccato su un divano rosso sangue, pensava al sangue che scorreva nel mondo. Quel mondo che sognava di cambiare, senza avere le palle per farlo davvero. Si limitava a sognare. Sogni, solo sogni sen-

Buona Pasqua da...

za senso. Viveva tre spanne oltre la linea che divideva la terra dal cielo, oltre l’orizzonte che segnava il limite. Gli piaceva superarlo, provare a se stesso che ce l’avrebbe fatta anche quella sera, sarebbe morto e poi risorto, per ringraziare la mattina dopo i suoi avi, allineati sulla mensola del soggiorno, proprio dietro al Buddha. Avrebbe stretto le mani in una breve preghiera, e avrebbe continuato la sua vita, sprecando minuti e ore preziose in un girotondo di noia e rimpianti, ricordi e rimorsi, cercando un senso che non fosse l’unico, immaginando una via d’uscita ormai sbiadita da mille notti insonni sepolte da un manto di nebbia padana, poi avrebbe indossato il cappello e sarebbe uscito nel clima polacco dell’ennesima giornata insulsa che lo aspettava, sperando ancora una volta di vedere la parola fine sullo schermo di un cinema che non gli piaceva più. Massimo Zucca

Buona Pasqua da...

CENTRO REVISIONI I NOSTRI SERVIZI

SOCCORSO STRADALE 24h su 24h

RIPARAZIONI MECCANICHE ELETTRAUTO - AUTODIAGNOSI LAVAGGIO CAMBI AUTOMATICI Il nostro obiettivo TUNING - TAGLIANDI è rendere soddisfatti i nostri clienti. VENDITA AUTO NUOVE E USATE

INSTALLAZIONE E RIPARAZIONE IMPIANTI GPL E METANO

PRALBOINO (BS) - Via Dante Alighieri,79 - Distributore Q8 Tel. e Fax 030.95.21.237 - Cell. 331.64.58.459 www.autoriparazionizorzetti.it 25


Dedica a...

14 ANNI DI PURO AMORE Come sarebbe stata la mia vita senza di te, senza quel tuo sorriso, quel tuo modo di fare dolce, senza quelle tue smorfie che mi fanno tanto sorridere. Hai ragione figlia mia, il tempo per stare insieme è sempre poco ma sappi che ti voglio un mondo di bene. Per il tuo 14° compleanno ti auguro tanta gioia e felicità ma anche la forza di affrontare le sfide della vita. Dovrai essere te stessa sempre, devi saper sorridere anche quando non sarà facile, ti auguro di vivere mille avventure e di saper scegliere quando fermarti per aiutare qualcuno lungo il tuo percorso. A volte sbaglierai, altre volte non saremo d’accordo ma sarò sempre dalla tua parte... sia nella vittoria che nella sconfitta. La vita è piena di momenti difficili ma anche di attimi meravigliosi. Cerca di imparare qualcosa da ogni situazione. Conto su di te, mia principessa Ilaria, ascolta sempre il tuo cuore e corri i tuoi rischi ma con attenzione. Un giorno capirai il perchè dei miei “FAI LA BRAVA”, “STAI ATTENTA” forse perchè nessuna parola può descrivere quanto ti voglia bene e sia orgoglioso di te. Buon compleanno, tesoro mio! P.s.: Devo rivelarti un segreto, tu sai molto bene che sono un fans di Adriano Celentano...

26

Ebbene, sono 14 anni che aspetto di dedicarti questa splendida canzone dal titolo “Il tempo se ne va” che racchiude nel profondo del suo testo tante verità. Adriano la dedicò a sua figlia Rosita ed ora io la dedico a te... Quel vestito da dove è sbucato Che impressione vederlo indossato Se ti vede tua madre lo sai Questa sera finiamo nei guai


Dedica a...

È strano ma sei proprio tu Quattordici anni o un po’ di più La tua Barbie è da un po’ che non l’hai E il tuo passo è da donna oramai Al telefono è sempre un segreto Quante cose in un filo di fiato E vorrei domandarti chi è Ma lo so che hai vergogna di me La porta chiusa male e tu Lo specchio il trucco e il seno in su E tra poco la sera uscirai Quelle sere non dormirò mai E intanto il tempo se ne va E non ti senti più bambina Si cresce in fretta alla tua età Non me ne sono accorto prima E intanto il tempo se ne va Tra i sogni e le preoccupazioni

Le calze a rete han preso già Il posto dei calzettoni Farsi donna è più che normale Ma una figlia è una cosa speciale Il ragazzo magari ce l’hai Qualche volta hai già pianto per lui La gonna un po’ più corta e poi Malizia in certi gesti tuoi E tra poco la sera uscirai Quelle sere non dormirò mai E intanto il tempo se ne va E non ti senti più bambina Si cresce in fretta alla tua età Non me ne sono accorto prima E intanto il tempo se ne va Tra i sogni e le preoccupazioni Le calze a rete han preso già Il posto dei calzettoni

DEDICA A ILARIA

papà Gianluca, Mamma Cristina e Mattia

MURA AGNESE

ABBIGLIAMENTO E INTIMO UOMO DONNA BAMBINO

NUOVI ARRIVI PRIMAVERA ESTATE

CHI PRIMA ARRIVA MEGLIO SCEGLIE ! !

Buona Pasqua

Info: 030 / 96 80 98

VIADANA DI CALVISANO (BS) - Via Kennedy, 5 - chiuso il lunedì pomeriggio 27


Buona Pasqua da...

Ed è Poesia

“L’albero della croce”

di Rossi Valentina

Si riceve solo su appuntamento Telefono 030.96.81.87 Via S.Padre Pio,36 - Calvisano (Bs) info@redshair.it - www.redshair.it

Buona Pasqua

TABACCHERIA

ROMANELLI

•ABBIGLIAMENTO •PELLETTERIA •PROFUMERIA •REGALI •CALZE POMPEA •PIPE E ARTICOLI PER FUMATORI

ULTIMI PEZZI CON SCONTI DAL 20% AL 70%

NUOVI ARRIVI SCONTATI DEL 20%

CASALMORO (MN) - Via Piave,21 FERRAMENTA LORANDI CASALINGHI - COLORI - DECOUPAGE

SERVIZIO TINTOMETRICO AUGURA BUONA PASQUA Gottolengo (Bs) - Via Circonvallazione Sera,36

Jessy e Jenny augurano Buona Pasqua CARPENEDOLO (Bs)- via Paolo VI,5 (Vicino scuola guida) Tel.338.16.70.206 28

Mi trovo qua sul Monte Golgota innalzato, Io possente albero in Croce trasformato, mai mi sarei immaginato, di sostenere, con i chiodi a me piantato, Il Figlio di Dio Onnipotente, Padre del Creato. Il sudore ed il sangue di Cristo in me son penetrati, alla base del mio legno a me abbracciate la Madonna e le Pie Donne, le cui lagrime mi han bagnato. Mille volte avrei preferito essere usato come legna da camino, piuttosto che assistere al Tuo atroce supplizio, Signore mio. Agonizzante, lanci il Tuo grido di dolore e poi, il capo insanguinato hai abbassato, l’ultimo Tuo urlo, il Cielo ha squartato, Il sole si è spento, le nubi impazzite si sono annerite. La terra tremava, la gente urlava impaurita: Era davvero il Figlio di Dio, il Re dei Re. Poi, piano piano, il sole è riacceso, il Corpo Tuo da me han schiodato e le Sante Donne di unguento ti hanno cosparso e nel Santo Sepolcro depositato. Ma ecco, come da Te predetto, il terzo giorno dal mondo dei morti Sei ritornato. Ed io, la tua Croce, che sul Calvario ancora son piantato, ho udito l’eco della gente che il vento a me ha trasportato: Gesù Cristo è Risorto E di immensa luce la vita di tutti ha riempito, anche di quelle bestie che alla Croce l’avevano inchiodato. Giordano


Ed è Poesia

“Mamma” Rapidi, furtivi sono trascorsi gli anni oggi mi portano in questo mattino dai contorni distratti a prender coscienza. Foco arde, rallegra rimette dolori ammanta sentori. Ripercorro tratti affondo mani volto e grembo nel tuo mamma a te che involata nei cieli sovrana risplendi di luce rinnovata. Li sento i tuoi passi farsi miei quando nessuna mano sembra bussi alla porta quando dolore secco sferza feroce quando allegria misurata rallegra mura. La sento la tua carezza farsi brezza quiete della notte manto che veste. E sono io per incanto ancora piccina mano nella tua mano che percorre la vita fra i capelli odore del mare fra le dita speranze infinite. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Auguri di Buona Pasqua

Augura Buona Pasqua

Buone Pasqua da...

CASALMORO (MN) - Via Piave,22 - Tel.0376 737050

Buona Pasqua da... Acconciature Lui & Lei

“Il look che fa la diffenza” Si riceve su appuntamento Via Bergoma, 5 - Carpenedolo (Bs) - Tel. 030 9983050 www.acconciaturepietro.it - pietroartemoda@live.it

29


SPAZIO ARTE

Da Bocca di Leone a Soffione 25x20 - Olio a spatola su masonite

La Domestica 30x20 - Olio a spatola su tela

Montichiari (Bs) Via Boschetti Sopra, 66 Tel. 349 535 1016 pittoretononiadamo@gmail.com My Art - Tononi Adamo myart_tononiadamo

Forneria Colombe di nostra produzione dal

Faol Caffetteria Pasticceria Augura Buona Pasqua 30

con pere e cioccolato, albicocca, crema di pistacchio, canditi e altri sfiziosi gusti per tutti i palati... COLAZIONI E APERITIVI Gottolengo (Bs) - Piazza Vittorio Emanuele II, 16/a Tel. 334 963 6415 - Forneria Dal Faol


Riflessioni

È stata presentata l’8 marzo in diretta online dal dott. Alberto Tagliapietra, sulla pagina facebook della sua associazione “Atleti al tuo fianco”, Associazione che ha il patrocinio di “ArenBì onlus”, l’iniziativa “MAMMOGYM”, patrocinata dal Comune di Montichiari, nella persona dell’Assessore ai Servizi Sociali Barbara Padovani, dell’Associazione Cuore di donna, per la quale erano collegate la Presidente Nazionale Myriam Pesenti e la rappresentante per Brescia e provincia Angela Zoccarato. È d’obbligo descrivere brevemente l’associazione Atleti al tuo fianco per capire quanto sia importante la collaborazione tra varie realtà per iniziative come questa: trasformare il cancro da argomento medico a tema per analizzarne non solo l’aspetto prettamente scientifico, ma anche quello di convivenza quotidiana con la malattia. Ecco dunque che scende in campo il mondo dello sport. Atleti di varie discipline raccontano le loro attività

agonistiche, spiegano che gli sport non sono più un fine, ma un mezzo per avvicinarsi alle persone, pur con le storie più diverse, per lottare e raggiungere insieme grandi obiettivi. Non a caso era stata scelta come inizio di “mammogyn” la festa della donna, inizio che è dovuto essere spostato a quando le regole anticovid lo consentiranno. Il dott. Alberto Tagliapietra ha ringraziato tutti coloro che permetteranno di realizzare questa iniziativa, orgoglioso che si svolga a Montichiari: il Comune che ha messo a disposizione gratuitamente i locali, il Prof. Emanuele Tosi, che terrà le lezioni e tutti coloro che con grande generosità hanno fatto donazioni di vario genere, permettendo la concretizzazione di questo progetto. Il dottore ha ribadito che la lotta ai tumori è anche un tema sociale, che migliorare la qualità della vita delle pazienti che sono in remissione di malattia è molto importante anche dal punto di vista psicologico. La centralità da curare e da coccolare infatti è la persona in tutti i suoi aspetti, non la sola malattia. Il progetto consiste in 15 lezioni gratuite di un’ora ciascuna di ginnastica dolce per donne operate di tumore al seno, associate a Cuore di Donna (a cui rivolgersi per informazioni più dettagliate), per aiutarle nel recupero fisico e non solo, perché si ritrovino insieme condividendo le loro esperienze, i loro dubbi, i loro timori, che aumentare il loro benessere in senso lato. Ornella Olfi

Sinceri auguri di Buona Pasqua da...

Da 90 anni al vostro servizio... 31


PRODUZIONE PROPRIA DI PORTE BLINDATE ED INTERNE CON MISURE STANDARD E FUORI MISURA IN PRONTA CONSEGNA SERRAMENTI IN PVC DIRETTAMENTE DALLA FABBRICA CERTIFICATI E GARANTITI

Tel. 030 78 27 834 Royal porte e finestre

351 888 5183 %

royal_porte royalporteblindate@hotmail.com

Prezzo di fabbrica

Scontistica particolare per rivenditori e aziende

Spedizione in tutta Italia

Servizio di posa in opera

CERNIERE ANUBA A VISTA

CERNIERE A SCOMPARSA

Modello GIOTTO Pantografata € 350,00

Modello CLASSICO Inserto Lux € 200,00


Modello MARILYN con cerniera a scomparsa € 300,00

Modello CARAVAGGIO Pantoincisa € 330,00

Modello FRIDA con cerniera a scomparsa € 350,00

Modello CLASSICO Inserto Eclisse € 210,00

Modello MARGARET con cerniere a scomparsa € 340,00

Modello RASOMURO Apertura a battente € 350,00


Relax

SODOKU

a Buon a... d a u Pasq

34

VIGNETTE


ASSOCIAZIONE ALCOLISTI ANONIMI

IL MIO PRIMO ANNO DI SOBRIETÀ Sono Alessio e sono un alcolista. Ho da pochi giorni vissuto il mio primo anno di sobrietà. Non avrei mai pensato si potesse vivere in questo modo, affrontando gioie, difficoltà e paure senza l’aiuto della sostanza. Sono partito il 15/08/2019 dal reparto alcologia nell’ospedale di Rivolta d’Adda e ho iniziato a vedere uno spiraglio di luce in una vita ormai buia dall’alcol. Ricordo con gioia i 40 giorni passati in questa struttura, tra difficoltà lavorando su me e tanti sorrisi con altri ragazzi ricoverati. Uscito dall’ospedale ho fatto un altro percorso di simile durata in comunità. Sono stati momenti duri in cui il lavoro su me ha dato la sua importanza in questo anno. Quando sono uscito, mi sentivo molto diverso. Dopo 3 mesi la testa ha finalmente ben impresso che c’è la potevo fare. Fortunatamente c’era la paura sana che mi ha fatto cercare subito Alcolisti Anonimi e sono contento, mi sento fortunato perché è stata la scelta più azzeccata della mia vita, ancor più durante il periodo dell’emergenza Covid, dove ho incontrato difficoltà e la voglia di bere. E’ tornata per la prima volta a farsi sentire in modo duro ma il lavoro svolto e la vicinanza telefonica del gruppo mi ha aiutato molto. All’inizio, dopo l’uscita dalla comunità, ho passato la vergogna nel muovermi nel mio paese ma in poco tempo passava perché aumentava la gioia di es-

sere finalmente libero dall’alcol. Iniziavo ad avere autostima e finalmente col passare del tempo mi sono dedicato alle passioni di una volta come allenare i portieri, giocare a pallavolo e l’amato sci. Mi accorgevo di come la gente era felice di ritrovarmi così. Ricordo la magia delle giornate sulla neve, momenti felici mai vissuti e impensabili senza il consumo di sostanze. Comportandomi in modo sano e sereno ho potuto condividere con i miei genitori, seppur divisi, momenti semplici ma carichi di emozioni e sentirmi finalmente trattato come una persona e non come un poco di buono. Da qualche mese ho iniziato anche un percorso lavorativo, e anche in questo caso noto una serenità, un impegno che prima del mio anno di sobrietà non c’era. Ci sono state anche giornate difficili, il pensiero e il modo di agire come in passato non spariscono con la bacchetta magica, ma ora so che parlando con le persone e ricordando che sono un alcolista posso superarle. E sì, esiste un altra vita, esiste un’altra strada. Serene 24 ore Alessio

Numeri utili Numero Verde 800 411 406 Sito web www.alcolistianonimiitalia.it Per riunioni on line consultare il sito https://www.aa-arealombardia.it/

Augura Buona Pasqua CALVISANO (BS) Via Roma,23 Tel.030.96.80.14 35


ANIME NEL VENTO

TRAMONTO DORATO Con Dalide se ne va un pezzo di storia intreccio di fantasie parole, memorie. Di lei nel cuore crocchi di ricordi misture odorose tenerezze soffuse. Nella giovinezza dietro il bancone rapida serviva a ciascuno riservava una parola un cenno, un sorriso. Primavera avanza si fanno chiare le sere dorato il tramonto ciuffi di colore vestono di nuovo antri velati. Possa una carezza giungerti indivisa farsi dolcezza della sera infinita delicatezza. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Giovanni con la mamma Dalide 36

Bar PORTICI di Monfardini Edi

Augura Buona Pasqua

P.zza Feltrinelli - REMEDELLO Sotto (Bs) Tel. 030 99 53 761

BZ

ALIMENTARI

Al Caser

Auguri di Buona Pasqua GHEDI (BS) Via Repubblica,81

Augura Buona Pasqua Calvisano (Bs) - Via Roma,22 Tel.030.96.86.975 - Cell.339.65.62.615

Auguri di Buona Pasqua


Riflessioni

Riflessioni

ZAMPILLI DI FELICITÀ

OMBRELLO ROSSO

Ma questi improvvisi zampillii di felicità! Che arrivano così, senza particolari motivi se non la gioia di essere viva, nel mondo. Spesso la musica nelle orecchie aiuta, e l’aria fresca sul viso mentre cammino anche. Basta poco, a volte. Fortunatamente. Perché il molto non è spesso disponibile. E il poco è già molto, perché l’ancor meno o lo storto sono pur sempre più vicini di quel che vorremmo. Così stamane mi godo il sole piacevole che non fa ancora sudare, il cielo azzurro, il venerdì, la vigilia del mio compleanno, l’andare a un corso di aggiornamento che spero interessante, le sonate per violino di Biber che da tempo non ascoltavo. Buona giornata a tutti! sguardiepercorsi

Piove. Mi consolo camminando veloce nell’aria fredda col mio nuovo ombrello rosso. Guardo lo spettacolo lucido e bagnato, i riflessi e le luci; sento il mio corpo muoversi con piacere, e persino gli schizzi di pioggia ora non mi danno fastidio. Sono felice e grata. La vita scorre e io con lei. sguardiepercorsi

BRICIOLE DI PANE di Ghio Sonia Augura Buona Pasqua

Pane fresco e prodotti da forno realizzati con materie prime di alta qualità, nel rispetto della tradizione. Salatini, biscotti, pizzette, focacce e tanto altro per i tuoi eventi Ampia scelta di biscotti, dai più classici ai più elaborati.

CARPENEDOLO (BS) - Via Papa Giovanni XXIII,36 37


Buona Pasqua da...

AUTOSCUOLE FEDRO A GHEDI (BS)

A GOTTOLENGO (BS)

CORSO RINNOVO CQC CORSO RINNOVO CQC SOLO SABATO · INIZIO IL 19 GIUGNO

· INIZIO L' 8 MAGGIO

UNA VOLTA AL MESE NELLA SEDE DI GOTTOLENGO RILASCIO E RINNOVO •LICENZA DI PORTO DI FUCILE USO CACCIA •LICENZA DI PORTO D'ARMI PER USO SPORTIVO/TRASPORTO IN USO SPORTIVO •LICENZA DI PORTO D'ARMI PER USO DIFESA PERSONALE

GOTTOLENGO (BS) - Via Brescia,8 - Tel/Fax 030.95 16 07 GHEDI (BS) - Via Matteotti,51 - Tel/Fax 030.90 50 645 PRALBOINO (BS) - Via Cavour,10 - Tel. 030 95 46 34 PONTEVICO (BS) - Via Marconi,43 - Tel/Fax 030.99 30 270


QUESTO È IL MIO NOME di Micky

Rubrica nata agli albori della nostra rivista (ormai 25 anni fa) ideata e curata da Michele Cortinovis, ritrova la sua collocazione all’interno di New Entry non solo grazie alla richiesta dei lettori, ma soprattutto nel ricordo di Michele, prematuramente scomparso, sempre presente nei nostri cuori.

Martina/Martino

Il nome Martina e il suo corrispettivo maschile Martino deriva dal termine latino Martinus il cui significato è “dedicato a Marte”. Il nome al maschile, Martino, diviene di uso comune a partire dal IX-X secolo, in onore di San Martino di Tours, un soldato della guardia imperiale che divenne vescovo. Infatti, la leggenda narra che diede metà del suo mantello ad un povero infreddolito che il Santo incontrò sul suo cammino una mattina d’inverno. Dopo quel gesto il Santo fu ricompensato con giornate miti. Verosimilmente, proprio quelle che si possono vivere nel periodo intorno all’11 novembre, detto appunto, estate di San Martino. Si può erroneamente pensare che questo nome sia un diminutivo del nome Marta che, invece, ha tutt’altra origine. Onomastico Martina si festeggia il 30 gennaio in onore di Santa Martina vergine e martire di Roma. Martino invece si festeggia l’11 novembre in memoria di San Martino nato in Pannonia e morto nel 397. È patrono, della fanteria, degli albergatori,

dei fabbricanti di botti, dei mendicanti, dei militari, degli osti, dei poveri, dei mariti traditi e degli ubriachi. È patrono, inoltre, della città di Belluno Caratteristiche del nome Chi porta il nome Martina o Martino è una persona con un animo dolce e sensibile. È un’inguaribile sognatrice che sa rimanere con i piedi per terra. Normalmente raggiunge i suoi scopi senza troppa fatica; è molto intelligente e ha una particolare predisposizione per il mondo del misticismo. Origine: latina Parola chiave: dolcezza Ipocoristici maschili: Tino Ipocoristici femminili: Tina Numero portafortuna: 3 Colore: Giallo Pietra Simbolo: Diamante Metallo: Oro Segno zodiacale corrispondente: Pesci

Gelateria Dolce Fiore GELATO, TORTE E SEMIFREDDI DI NOSTRA PRODUZIONE

CARPENEDOLO (BS) - VIA BERGOMA (Zona Fusetto) - Tel. 030 96 97 038 39


L’INTERVISTA

ALESSANDRA PESSA

UN’ARTISTA FRA MUSICA E FOTOGRAFIA La musica e la fotografia sono le sue forme d’arte, I suoi modi per esprimere emozioni, sentimenti, vittorie e sconfitte. Alessandra Pessa ha 32 anni e vive a Vittorio Veneto. È bella, brava, abituata a non passare inosservata. Nel 2013 si è laureata in Farmacia, ma da allora la sua voglia di apprendere e di coltivare le sua passioni non si è fermata. “Ho dedicato molto tempo allo studio della musica, alla fotografia e da pochi anni ho iniziato ad esplorare il mondo del fitness” ed è così che la sua vita è inevitabilmente cambiata. Da allora, Alessandra vive sotto i riflettori e si alterna fra macchina fotografica e batteria. Com’è iniziato questo amore per la macchina fotografica? Ho intrapreso l’avventura della fotografia ormai diversi anni fa, il primo shooting risale al 2010, per un concorso di ritratti. Dopo una pausa di qualche anno nel 2015 sono stata contat-

tata da un fotografo locale per un servizio, e successivamente a questo hanno iniziato a contattarmi molti fotografi per servizi e lavori. Sono felice di aver intrapreso questo percorso perchè mi ha aiutata a crescere e ad acquisire sempre più consapevolezza di me stessa.

Non soloMerceria

Augura Buona Pasqua

RIPARAZIONI SARTORIALI Largo Zanardelli, 37 - 25016 GHEDI (BS) Tel. 338 22 40 828 Non solo Merceria Ghedi 40


L’INTERVISTA

Trovo che il posare sia un’attività molto utile per sviluppare la creatività, un’arte, un modo per esprimersi. Ogni shooting è una sfida nuova, come ogni concerto. Insomma, la fotografia ti ha davvero cambiata… E’ un momento nel quale mi metto alla prova e apprendo qualcosa di nuovo, mi porto a casa esperienze ed emozioni diverse, condividendole con persone con i miei stessi interessi. Ho avuto la fortuna di collaborare con professionisti e professioniste che mi hanno trasmesso molto e che mi hanno aiutata a crescere. Ho avuto diversi momenti difficili e difficoltà, giornate “no” soprattutto all’inizio della carriera, quando qualche volta è successo di essermi lasciata sopraffare dalle emozioni. Cos’è per te la fotografia? La fotografia mi ha aiutata a temprare il carattere, consiglio alle nuove reclute di non lasciarsi abbattere dalle proprie paure ed insicurezze perchè il piu delle volte sono mostri nella nostra testa. Mettetevi in gioco, provate e vivete! Dicevamo: non solo fotografia, ma anche tanta musica… Suono la batteria da quando ero bambina, e sono attiva nel mondo della musica live nel veneto-friulano da ormai una decina d’anni. Ho avuto anche la fortuna di poter cavalca-

Buona Pasqua da...

re palchi del nostro paese dalla Lombardia all’Umbria, andando a spingermi anche oltre confine, fino in Austria. Anche in questo settore, ti sei già tolta molte soddisfazioni… Al momento faccio parte della ormai nota cover band friulana “Living Dolls” con la quale ho condiviso i maggiori palchi negli ultimi anni, inoltre suono nei Black lodge (hard and heavy band) e faccio parte di un progetto che sta nascendo con l’obiettivo di creare musica inedita completamente al femminile.

PIZZE - PAN PIZZA PIADINE - PATATINE CROCCHETTE - OLIVE ASCOLANE MOZZARELLINE - ARANCINI CHELE DI GRANCHIO - CALAMARI E TANTO ALTRO...

Consegna a domicilio APERTO TUTTI I GIORNI 11:00 - 14:00 / 17:00 - 23:00 41


L’INTERVISTA

Anche sui social sei sempre più seguita. Utilizzo instagram e facebook e possiedo un sito personale per l’attività di modella. Ho appositamente aperto diversi profili relativi alle varie attività che pratico, infatti i social li trovo un mezzo molto comodo per lavorare e per farsi conoscere. E’ altresì importante usarli con cautela e con moderazione, senza diventarne dipendenti poichè in fin dei conti, il più delle volte rappresentano solamente una realtà “messa in posa”. E se si aprissero… le porte dello spettacolo? C’è molta finzione nel mondo dello spettacolo, ma andando nei canali giusti anche molta arte e cultura, l’importante è saper scegliere la giusta qualità! Che ragazza sei lontana dal set? Non mi ritengo esibizionista, anzi sono piuttosto riservata e pure maschiaccia. In futuro spero di avere la fortuna di vivere le mie passioni con entusiasmo e grinta e goder-

Auguri di una Serena Pasqua

ne delle soddisfazioni come faccio ora. CONTATTI www.alessandrapessa.com @alessandrapessa @ale_pessa_fit

Augura Buona Pasqua •RIPARAZIONE E VENDITA SMARTPHONE, TABLET, CELLULARI •VASTA GAMMA DI ACCESSORI •COVER PERSONALIZZATE •SIM, INTERNET E RETE FISSA •RECUPERO DATI

•RICARICHE TELEFONICHE •FINANZIAMENTI SU MISURA

TUTTO AI MIGLIORI PREZZI!!! GAMBARA (BS) - Via G.Garibaldi, 46 siripara.gambara@gmail.com Tel. 375 54 47 783 42


Speciale

PUFF air CLEANING SYSTEM® Sanificazione, filtrazione, purificazione e raffreddamento aria L’apparecchiatura funziona aspirando l’aria da uno o più locali tramite tubazioni. L’aria aspirata verrà trattata nel PUFF e rimessa nei locali perfettamente sanificata. Prima di essere rimessa in circolo, l’aria può essere refrigerata o riscaldata. Si possono aggiungere specifici disinfettanti per abbattere specifici batteri. IL PUFF non ha un filtro assoluto che potenzialmente potrebbe contenere virus in caso di errata manutenzione, ma si basa sul concetto di una doppia azione filtrante e sanificante ottenuta tramite lampade UV ed acqua miscelata con disinfettante. L’aria pulita che si ottiene dopo il passaggio nel PUFF, è priva di Germi, Microbi, Batteri, Polveri, Odori, Gas, ed ha un contenuto di ossigeno maggiore di quella in ingresso. Il PUFF viene collegato alla rete idrica, pertanto se collegato a un compressore frigorifero con la pompa di calore, può lavorare anche come deumidificatore raffreddando o scaldando solo l’acqua. In assenza del collegamento al frigorifero, il PUFF è in grado di scaldare l’aria in uscita. Tutta la struttura è costruita con materiale reciclabile. Le dimensioni possono variare in funzione dei m3 di aria da trattare. Per una abitazione da 100÷130 m2 il PUFF ha le seguenti dimensioni:400x500x2000[H] mm. IL PUFF è disponibile anche per locali aventi superfici di 300÷500 m3 fino a 1000 m3 Alcuni risultati presso il laboratorio di analisi Micro B. Polveri Totali: 0,16 mg/m3 Valori medi su 15 minuti di campionamento. Ossidi di azoto espressi come NOx da ppm 198,2 ridotta del 74 % Ossidi di zolfo espressi come SO2 da ppm 0,3 ridotta del 100 % Monossido di carbonio espressi come CO da ppm 180,0 ridotta del 75 % Ossido di carbonio espressi come CO2 da ppm 2,2 ridotta del 100 % Ossigeno espressi come O2 da ppm 17,9 aumentato del 12%

STENDIBIANCHERIA

REGOLABILE fino a 2400 mm e 1600 di h. DURATA - MASSIMA RESISTENZA - PRATICITÀ

APERTO

CHIUSO

SISTEMA DI PURIFICAZIONE DELL’ARIA Sanificazione, filtrazione, purificazione e raffreddamento aria 

ABBATTE TUTTI GLI INQUINANTI

POLVERI - BATTERI MICROBI - ODORI IL PUFF PUÒ ESSERE UTILIZZATO ANCHE COME DEUMIDIFICATORE E CONDIZIONATORE

PER LA PROVINCIA DI BRESCIA: Tel. 349 16 44 909 - 349 83 74 961 SEI UN IMPRENDITORE E TI PIACE IL NOSTRO PROGETTO? SIAMO IN FASE DI ESPANSIONE E STIAMO CERCANDO PROPRIO TE! Tel. 349 16 44 909 - 349 83 74 961


In collaborazione con

"L'Eden di Anna" Tel. 338 175 9329


Dedica a...

MERAVIGLIOSA CREATURA Osservare quella luce nei tuoi occhi è un’emozione indescrivibile... Sei bellissima, i tuoi capelli, i tuoi occhi, le tue labbra... Bellissimo è il nostro rapporto di amicizia e di complicità dove ogni occasione è buona per ridere e scherzare.. Conoscerti è stato come ricevere una boccata d’ossigeno, come se ora avessi una marcia in più, come se un angelo dal cielo ora fosse sempre al mio fianco anche quando tu non ci sei. Le nostre vite hanno preso strade diverse ma sono state impreziosite da questo nostro incontro sincero, solare e piacevole nel quale mi trovo felicemente a mio agio. Mi auguro che queste parole non turbino il nostro rapporto ma ci tenevo a scrivertelo perchè sai, le cose dette volano via, le cose scritte rimangono per sempre! Sei bella in un modo naturale, come un raggio di sole che illumina un campo di fiori o un ruscello d’acqua fresca nel cuore d’un bosco; senza trucco nè inganno “indossi” la sua bellezza in modo naturale senza esaltarla, come un pavone con le sue meravigliose piume. Il viso dai tratti fini, mette in risalto i tuoi occhi, verdi come le foglie colpite dal sole.

Una cascata di lucenti capelli color castano chiaro incorniciano quel viso così accattivante, quelle labbra perfette, piene e rosee, che trovano il loro effetto migliore nel tuo splendido sorriso. Malizia nel tuo sguardo le tue forme femminili, che bella cosa... la tua dolcezza, unica e semplice... la tua pelle, dal profumo vellutato... Non importa se poi sarà un destino amaro, perchè tu sei per me l’amica più cara... Non importa se poi saremo lontani, non importa se le nostre vite hanno già mete stabilite, se poi mi cercherai lontano, allungando una mano nel cuore vicino mi troverai... Ci sarò con te per sempre nel dolore anche più grande ascolterò discreto, sarò il tuo complice segreto, ascolterò nel vento ogni dolce tuo rimpianto. Ci sarò per sempre in ogni parte ovunque, ti proteggerei lo sai, con il vento ti accarezzerei e con il primo raggio di sole ti sveglierei, Ci sarò per sempre perchè la nostra amicizia nelle rughe non si perderà, e brillerà ancora di più... Adry

Nell’augurarvi BUONA PASQUA, Vi aspettiamo per assaggiare le nostre COLOMBE e UOVA ARTIGIANALI TUTTE LE DOMENICHE PANE FRESCO

Remedello Sotto (Bs) - P.zza Libertà,4 - Tel./Fax 030.95.73.06 - Cell.338.58.59.478 45


Dedica a...

AUGURI MARTINA Augura Buona Pasqua

PANIFICIO CRESSERI LUCIANO Augura Buona Pasqua GHEDI (BS) - VIA DELLA REPUBBLICA, 5 Tel. 030 90 11 31

Atteggiamenti da donnina Boccuccia di rose, sguardo da dolce malandrina. A volte tanto carina, altre ribelle e cocciutina. Con quegli occhioni penetranti ed i suoi sorrisi così intriganti. La nonna bis sembra lieviti dalla carrozzina quando le canta la sua canzoncina. Che sagoma sto bambina, come si fa a non mangiarla di baci questa bambolina ? Giordano Buona Pasqua da...

Buona Pasqua

Vi augura Buona Pasqua

luigi.groli@gmail.com 46


Riflessioni

LE PRATOLINE In latino Bellus, grazioso, per la delicata freschezza delle pratoline. In inglese daisy (occhio del giorno) perché si aprono al sorgere del sole. Sono tra i primi fiori di stagione e la loro fioritura raggiunge l’apice quando l’erba dei prati non è ancora cresciuta tanto da ombreggiarle o nasconderle. Crescono sia in montagna che in pianura un po’ in tutto il mondo. Si racconta che le dame concedessero all’amato di ornare in pubblico lo scudo con due margherite per riconoscere pubblicamente il loro amore. Nel linguaggio dei fiori significa “ci penserò”- oltre a bontà senza pretese e innocenza. Dal 1100 le dettero l’appellativo margarita, cioè perla. Simbolo dell’avvento della salvezza nel mondo e della nuova stagione dello spirito, è servita a molti pittori rinascimentali per ornare immagini di Natività e adorazione dei Magi. Simbolo anche della

primavera e amore come lo cantò Pascoli in bellis perennis nei nuovi poemetti. Per noi, semplici amanti della natura e della primavera, rimangono un segno inequivocabile dell’inizio della bella stagione. Ammirare una bianca distesa di pratoline è sempre affascinante: anche il più semplice e spontaneo dei fiori è una meraviglia naturale che ogni anno stupisce e insegna quanta bellezza ci sia anche in piccoli esseri viventi come questi fiorellini. Olfi Ornella

Buona Pasqua Via dell’Industria,5 - CALVISANO (BS) - Tel. 030 96 86 554 Fax 030. 99 68 664 - info@martelengosrl.it 47


Miss New Entry 2021

15

Ecco a voi i risultati della seconda votazione effettuata tramite il nostro sito internet www.newentrymagazine.it ed ora votate per decretare la vincitrice finale.

Nicole

06

Vittoria

Buona Pasqua da... di Lazzaroni Ermenegildo

Augura Buona Pasqua

AUTORIPARAZIONI CENTRO REVISIONI

PAVONE MELLA (BS) - Via Brescia,7 Tel. 030 99 59 748 - Fax 030 95 90 642 autopiu.autoriparazioni@virgilio.it 48

LOUNGE BAR VISANO (BS) via Kennedy,57


1° NICOLE 2° VITTORIA

11

596 VOTI 526 VOTI

Alina

3° ALINA 4° SIMONA

05

441 VOTI 296 VOTI

Miss New Entry 2021

Simona

Auguri di Buona Pasqua da...

49


VOTA ADESSO! Inquadra in QR CODE con il tuo smartphone e vota su www.newentrymagazine.it per decretare la Miss New Entry 2021

Zaccaria Maurizio

ROTTAMA LA TUA VECCHIA BICI - VALUTIAMO IL TUO USATO!!! RIPARAZIONI BICICLETTE DA CORSA E MOUNTAIN BIKE

BALI 26’’

OLANDA 26’’

€ 255,00 - € 245,00

€ 170,00 - € 160,00

GAMBARA (BS) - VIA CAVOUR,21 - Tel. 333 67 08 246 50


Riflessioni

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA Quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale della poesia, voglio rendere omaggio alle poetesse dialettali bresciane. Il dialetto, che io amo tanto e che uso spesso proprio per comporre poesie, è la lingua “di pancia e di cuore” della maggior parte delle donne di mezza età e più anziane. Nelle famiglie di una volta, infatti, tranne in quelle di ceto più alto, tutti parlavano il dialetto, perciò per noi è rimasta la lingua madre, che parliamo ancora, pur avendo imparato bene l’italiano, perchè rappresenta i nostri ricordi, le nostre emozioni, le nostre testimonianze di vita e pure i nostri sogni. Per questo molte poetesse locali sanno mettere magistralmente in versi dialettali i loro sentimenti più profondi, ma anche tasselli di vita quotidiana, meglio interpretabili proprio in dialetto. Per fortuna, dopo anni in cui il dialetto era stato classificato una lingua di serie b, è stato rivalutato. Il patrimonio di cultura, di saggezza popolare, i riferimenti al mondo contadino, alla natura, alla famiglia,ecc.. non deve andare perduto, anzi, è giusto tramandare tutto questo alle nuove generazioni, senza essere troppo nostalgici, ma inserendolo con naturalezza nella quotidianità. Si organizzano da anni parecchi concorsi letterari dialettali, molto partecipati, organizzati da Comuni e Associazioni Culturali, nella provincia di Brescia, così come in quasi tutte le province italiane. Ecco le Buona Pasqua da... nostre poetesse bresciane più conosciute e con al loro attivo pubblicazioni e riconoscimenti significativi (scusandomi già in anticipo per eventuali dimenticanze): Elena Alberti Nulli, Velise Bonfante, Giuliana Bernasconi, Franca Grisoni, Loredana Scarpellini, Mary Chiarini, Rosa Leone, Rita Piva, Lina bazzoni, Maria Rosa Bertellini, Milena Moneta, Clelia Mon-

tani Inzerillo e Ornella Olfi ( la sottoscritta). Alcune tra le più famose che ci hanno lasciato: Resy Pescatori, A. Teresa Celeste, Alessandra Ghidinelli, Albina Belsenti Geroldi. Giusto sottolineare che tutte noi scriviamo anche in italiano ma, perlomeno per quanto mi riguarda, certe poesie riesco a pensarle e metterle nero su bianco solo in dialetto, cercando di usare anche termini ormai quasi in disuso, ma che ricordo aver sentito pronunciare dalla mamma, dalla nonna o che io stessa usavo anni fa. Un augurio che la poesia al femminile mantenga sempre vivo il nostro dialetto!!! Ornella Olfi

na Pasqua da B uo ...

... il buon pane di una volta con cortesia dal tuo Fornaio

CONSEGNA A DOMICILIO Ghedi (Bs) - Via Carlo Alberto,25/27 Tel. 334 36 32 609 Ghedi (Bs) - Via Garibaldi,63 Tel. 324 56 86 875 Ghedi (Bs) - Piazza Roma Tel. 328 38 13 035

51


Riflessioni

VERA AMICIZIA In una giornata autunnale, mite e colorata il piccolo riccio sedeva appollaiato sotto l’ombra della quercia possente e piangeva ammaramene. Si sentiva offeso, deluso, abbandonato, ma non di quelli che, considerava nemici, bensì dai suoi amici. Giocavano col pallone ed il sole si specchiava negli occhi felici di questi amici, ma quando a lui ha toccato il pallone si è sgonfiato ed il gioco ha terminato. - Che cosa ho sbagliato? - chiedeva con tristezza -Niente – gli ha risposto prontamente il gamberetto... se se ne sono andati, vuol dire che non erano quelli adatti, i veri amici cercano di aiutarti, non di lasciarti. Noi siamo diversi ma è accogliente l’universo, ci guida attraverso gio-

ie e dolorifinche troviamo il nostro postosotto il sole. Darina Naumova

CENTRO REVISIONI

NICOLI GIUSEPPE

Centro Revisioni Moto, Auto e Autocarri Riparazioni, Auto, Veicoli Industriali e Trattori Tagliandi in GARANZIA Test Diagnosi su tutti i modelli Ricarica Clima anche per autovetture con nuovo gas e Riparazione E Lucidatura Fanali E Vendita e Montaggio gomme E E E E E

REVISIONE TACHIGRAFI DIGITALI E ANALOGICI

OFFICINA AUTORIZZATA

VISANO (BS) - Via Kennedy,48 Tel./Fax 030.99.58.810 - Email:offmeccnicolig@virgilio.it 52


Riflessioni

IL TEMPO Immagina che ogni mattina, una banca ti apre un conto corrente con un anticipo di 86.400 euro... Ma a condizione di rispettare le 2 regole principali. La prima, tutto ciò che non è speso durante la giornata, ti sarà tolto la sera. Non potrai imbrogliare ne versarli su un altro conto. Ed ogni mattina al tuo risveglio, di nuovo una somma di 86.400 ti sarà data. Seconda regola, la banca potrà interrompere questo gioco senza preavviso, in qualsiasi momento potrà dirti “ok, è finito, si chiude il conto e non c’è nessun mezzo per recuperarlo “DIMMI TU COSA FARESTI??? Io credo, che spenderesti tutti quegli euro facendo acquisti che ti fanno piacere, offriresti regali senza limite a tutti quelli che ami. Faresti in modo che ogni euro portasse la felicità intorno a te... MA QUELLO CHE NON SAI... è che quella ban-

ca l’abbiamo tutti e si chiama “IL TEMPO”.... Ogni mattino al risveglio abbiamo un credito di 86.400 secondi di vita per una giornata e quando andiamo a dormire la sera, il tempo sprecato non è messo da parte. Quello che non è stato vissuto nella giornata è perso...e si può dire che ieri è passato! Ogni mattina quella magia ricomincia e giochiamo con quella regola incontrollabile... quella che la banca ci può chiudere il conto in ogni momento, senza nessuno preavviso... In ogni istante, la vita si può fermare... mah... che ce ne facciamo di queste 86.400 secondi quotidiane??? “LA VITA E’ CORTA, ANCHE PER CHI CREDE CHE SIA TROPPO LUNGA”. APPROFITTIAMO DI QUESTO CREDITO REGALATO DA ... CHI LO SA DA CHI! Alberto

SABBIATURE DI STABILI, LEGNO E MATTONI MACCHINARI INDUSTRIALI E AGRICOLI VERNICIATURE INDUSTRIALI - VESPE PRIMA

DOPO

PRIMA

PRIMA DOPO

SABBIAT

URE VES

PE

Via Cav.Bordogna, CALVISANO (BS)

Tel. e Fax 030.99.68.233 - Cell.333.69.91.096

DOPO 53


AUTO D'EPOCA

MERCEDES 300 SL, NESSUNA STELLA HA MAI BRILLATO DI PIÙ La 300 SL è considerata una delle auto più belle di sempre, iconica nelle linee, raffinata nella tecnica. L’apertura delle portiere comunemente definita ad “Ala di gabbiano“, è l’elemento distintivo dal punto di vista stilistico, quel particolare di classe, inconfondibile, che la consacra nell’olimpo delle più belle di sempre. Rimase in produzione dal 1954 al 1963, fra coupe e roadster, che vide la luce solo nel 1957: ne produssero circa 3260. L’acronimo SL sta per Sport Leicht, cioè sport

Augura Buona Pasqua

leggera. Nei progetti della Mercedes, c’era l’idea di costruire un’auto bella, veloce ed elegante, volevano però avere anche una vettura veloce e competitiva per tornare a vincere nelle corse. Non so se furono da subito consci di aver creato un’icona senza tempo, un oggetto del desiderio assoluto su quattro ruote. Dotata di un raffinato telaio tubolare a traliccio che consentiva allo stesso tempo un’ottima rigidità e leggerezza. Fu proprio a causa della larghezza del telaio a traliccio nella zona delle Buona Pasqua da...

PAVONE DEL MELLA (BS) Via E. Ferrari,1 Tel. 338.40.93.597 Email: b.r.gomme@tiscali.it

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI DI TUTTE LE MARCHE: AUTO, MOTO, AUTOCARRO. SERVIZIO DEDICATO AGRICOLTURA LAVAGGIO E PULITURA INTERNI E SANIFICAZIONE DELL’ABITACOLO 54


AUTO D'EPOCA

VENDITA AUTOMOBILI E VEICOLI COMMERCIALI

Vaccari Mario s.n.c.

fiancate che i progettisti pensarono di spostare le portiere e di incernierarle sul tetto. Motorizzata dal leggendario M194 un sei in linea usato spesso sulle Mercedes di punta di quegli anni. Fu presentata al salone di New York del 1954, ove, inutile dirlo lasciò tutti senza fiato. Nello stesso anno, il 1954, Marilyn Monroe si sposa per la prima volta, sempre oltre oceano e viene effettuata la prima vaccinazione di massa contro la poliomelite. Le prestazioni erano da urlo per i tempi, velocità massima che variava fra i 220 e i 256 km/h circa a seconda dei rapporti al ponte, cinque i settaggi disponibili. Il cambio era manuale a quattro marce con differenziale autobloccante ZF. Una delle rarissime 300 SL in alluminio, una delle 29 costruite, fu ritrovata in un garage in California pochi anni fa, dopo un sonno di circa 45 anni. Storie dei giorni nostri, che oggi si sentono sempre più raramente. Vinse anche nelle competizioni dell’epoca, si distinse vincendo la categoria nella 1000 MIGLIA del 1955. Un’auto pazzesca che incanterà sempre, ieri come oggi: di belle auto ce ne sono tante, pochissime però hanno quel tocco di “eterno“, da poter attraversare le epoche e i decenni lasciando senza fiato chi le vede. Antonio Gelmini Per curiosità o valutazione su vetture di interesse storico inviare una mail a: meccanicagelmini@gmail.com

OFFICINA - ELETTRAUTO CENTRO TACHIGRAFI ANALOGICO DIGITALI 4.0 RIPARAZIONI E ATTIVAZIONI CARICA CONDIZIONATORI INSTALLAZIONE AUTOACCESSORI RIPARAZIONI PARTE ELETTRICA DI VEICOLI INDUSTRIALI

SALUMERIA ROSA Buona Pasqua

VISANO (BS) - Tel. 030 9958894 Via Martiri della Libertà,42

Augura Buona Pasqua 55


PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE PISCINE SAUNE

Tel. 030 99 11 85 - 030 90 35 992 www.franzonipiscine.it info@franzonipiscine.it

Inquadra il qrcode e scopri tutti i nostri prodotti e promozioni.


PRODOTTI CHIMICI ACCESSORI

VASCHE

SPA

ione s s a p er p e n i c s i P GHEDI (BS) Via Gottolengo,2 Loc. Ponterosso


Riflessioni

PANETTERIA - PASTICCERIA da “Cele” di Ramponi Celeste

CREPE

Augura Buona Pasqua per

Go los it

à

sione occa i ogn

FIESSE (BS) - Via Zanardelli,1 Tel. 030 95 00 94

Lavanderia da Erika Augura Buona Pasqua

Lavaggio a secco e ad acqua di capi in tessuto, capi imbottiti, tende, rivestimenti per divani, trapunte e tanto altro...

GOTTOLENGO (BS) - Via Garibaldi,13 Tel. 338 36 55 813

di Andrea Bonera

Augura Buona Pasqua

Scendo dall’auto e mi imbatto in questo ciuffo di verde che esce da una crepa dell’asfalto. Mi colpisce sempre questa vita che spinge, che approfitta di un varco per dispiegarsi. La trovo una bella metafora. “Cerca una maglia rotta nella rete che ci stringe, tu balza fuori, fuggi!” Montale, Ossi di seppia Non sempre è possibile, e spesso non nei tempi e nei modi che vorremmo. Ma veder lì nell’asfalto, in mezzo alle auto, questa piantina armonica, è commovente. Immagine forte nella sua fragilità e vulnerabilità. Dice di noi, delle possibilità della vita, della speranza. sguardiepercorsi

CALVISANO (BS) - Via Zilie Superiori,2

Tel. 334 78 00 917 B uo

na Pasqua da...

OLIVETTI

MA C EL

IA ER LERIA - SALUM

La freschezza e la qualità di sempre

· CARNI NOSTRANE · SALUMI STAGIONATI · CIBI PRONTI SOLO DA CUOCERE (arrosti, spiedini, cotolette...) · TAGLI PARTICOLARI SU PRENOTAZIONE

Via Montello, 6 - GAMBARA BS - Tel. 030 95 67 788 macelleria f.lli Olivetti

58

macelleria_f.lli.olivetti

Auguri di Buona Pasqua


Ed è Poesia

Ed è Poesia

“Fra luci ed ombre” Fra luci ed ombre si fanno innanzi sussulti, ansiti brevi. Ciarliere l’emozioni che vanno confondendosi con fiamma in fuga. Nel silenzio ardire d’essere nella parola affermazione celere nel fissare astro che more carezza della sera odo, respiro, annaspo. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

“La Terra è Primavera” La Terra emerge dall’invernale torpore, occhi pieni di colori, nei ondulati, verdi capelli, corona di fiori, con dita fatate ricama i prati, dall’azzurro boccale del cielo sorseggia nettare del sole raggiante fanciulla, incanto e splendore la Terra è diventata Primavera. Darina Naumova

Buona Pasqua da...

New Fantasy MERCERIA DI TUTTO E DI PIU’ ... di Bindi Carla

Riparazioni Sartoriali - Serietà e Professionalità Nella scuola “Magia dei Punti” i corsi di taglio e cucito continuano come il ricamo e pittura su porcellana... SI RICEVONO NUOVE ISCRIZIONI TUTTO L’ANNO

Per iscrizioni: tel. 030 96 86 613 - 333 80 09 234 Sede dei corsi: CALVISANO (BS) -P.zza San Silvestro 59


L’INTERVISTA

TATIANA BERNARDI

L’INFLUENCER DELLA PORTA ACCANTO Foto mozzafiato, sensualità da vendere e simpatia contagiosa. Modella, fotomodella, blogger e molto altro. Una sex symbol della porta accanto, rimasta acqua e sapone nonostante il successo. Tanto semplice nel quotidiano, quanto maliziosa (ma mai volgare) nel mondo virtuale, dove il suo successo è più concreto che mai. Tatiana Bernardi è una di quelle ragazze che non smette mai di stupire. Friulana di nascita, ma ormai internazionale per audit. Oltre 100mila followers la seguono su Instagram, aspettando trepidanti il post del giorno o una delle sue “storie” attraverso le quali si racconta senza troppi giri di parole. Eppure lei il successo se l’è conquistato a suon di workshop, modelsharing e collaborazioni in ogni parte d’Italia. Modella e influencer, abituata a vivere sotto i riflettori. Il suo account Instagram (@tatyb8) e il suo sito internet ufficiale (www.tatianabernardi.it) raccontano molto della sua immagine e della sua apparenza. Una bellezza esplosiva che si unisce alla sua passione per il calcio a tinte rigorosamente bianco e nere. Per la sua Juventus 60

sarebbe disposta a tutto pur di regalare una gioia ai tifosi. Le armi sexy per far impazzire il pubblico non le mancano. E lei, di certo, ha tutta l’intenzione di usarle. Ma c’è anche un lato decisamente più tranquillo che caratterizza la sua quotidianità. Smessi i panni della “bella e impossibile”, Tatiana è una ragazza come mille altre, alle prese con faccende, commissioni e un lavoro che le prende parecchie ore della giornata. Forse anche per questo doppio modo di essere (e di fare) nei mesi scorsi si è tolta la soddisfazione di far parte dell’edizione italiana di Playboy. Le luci dei riflettori, anziché spaventarla, la esaltano e le danno la possibilità di raccontarsi in tutta la sua esplosività. Un destino scritto nel suo dna. A 15 anni ha iniziato a partecipare a numerosi concorsi di bellezza, da quel momento il mondo della fotografia le si è spalancato dinanzi fino a portarla a scattare con Andrea Cencini, realizzando scatti che sono un trionfo di sensualità. “La fotografia per me è passione, racchiude attimi che non tornano più ma che nel tempo saranno bellissimi ricordi. L’obbiettivo


L’INTERVISTA

mi ha sempre regalato grandi soddisfazioni” racconta Tatiana, sorridente e solare più che mai. Ecco perché nel quotidiano è facile trovarla acqua e sapone: trucco leggero, leggins, felpa e sneakers, all’insegna della comodità. La sera invece si trasforma a suon di tacchi, vestiti stretti e make-up ricercato. Il risultato è quello di una bomba sexy che ha guadagnato anche le pagine dei rotocalchi per presunte storie d’amore nel mondo del calcio.

Un mondo che nella sua vita ritorna sempre più di frequente. Tatiana Bernardi sta lavorando ad un progetto tutto suo, rigorosamente top secret. Per ora resta un orgoglio tutto italiano da seguire sui social, più in là il suo desiderio è di vivere in un luogo incantato fronte-mare. Chissà… CONTATTI SOCIAL https://www.instagram.com/tatyb8

Augura Buona Pasqua

LAURA FERRARI 388 78 06 464 VIADANA DI CALVISANO (BS) - Via della Tesa,68 61


ULTIMA ORA

*

-30% ALLA CASSA

PANE FRESCO

POLLO ALLO SPIEDO**

FRITTURA DI PESCE

L’ORA FELICE Durante l’ultima ora di apertura, -30% di sconto su alcuni prodotti freschissimi di nostra produzione * Esclusi la domenica e il giorno dello sconto -10%. Salvo esaurimento scorte. ** Prodotto non presente nell’iperalimentare La Grande Mela.

PASTE E BRIOCHES

SAI PERCHÉ LO FACCIAMO? PER ELIMINARE GLI SPRECHI ALIMENTARI PER GARANTIRE PRODOTTI SEMPRE FRESCHI DI GIORNATA PER OFFRIRE UNA ULTERIORE OPPORTUNITÀ DI RISPARMIO

Supermercati nelle province di VERONA, BRESCIA, MANTOVA, VICENZA, PADOVA, ROVIGO, CREMONA, REGGIO EMILIA, MODENA


Riflessioni

AMATEVI

Ghedi Ufficio Vendita e Assistenza prodotti per ufficio

Augura Buona Pasqua il più grande messaggio d’Amore: “Amatevi gli uni e gli altri come Io ho amato voi.” Dunque che significa Amare il prossimo? Significa vedere se stessi nelle altre persone e comportarsi di conseguenza. Faresti del male a te stesso? Calunnieresti te stesso? Ghettizzeresti te stesso? Perché Amare il prossimo? Perché ogni uomo è prossimo degli altri con cui vive e la vita senza Amore non è Vita. Ti piacerebbe se nel tuo luogo di lavoro o nella tua scuola i colleghi o i compagni ti disprezzassero? Se parlassero male di te? Se ti isolassero? Come si fa ad Amare il prossimo? Anzitutto non facendo agli altri quello che gli altri non vuoi che facciano a te. Bucheresti la ruota della tua auto? Diresti ai tuoi colleghi che sei un imbecille? Lasceresti tutti i tuoi amici per vivere anni di solitudine e abbandono? Lara

Ghedi (Bs) - Via Garibaldi,48 Tel./Fax 030 90 33 131 - ghediufficio@gmail.com

Augura Buona Pasqua

Buona Pasqua da...

CALVISANO (BS) tel. 030 96 84 84 Via Marconi,28 Chiuso Lunedì pomeriggio

MONTICHIARI (BS) tel. 030 96 45 21 Via Tito speri,1 Quart. Borgo Sotto Chiuso il Lunedì

Vanity

Acconciature Uomo Augura Buona Pasqua GOTTOLENGO (BS) - Via Garibaldi,1 Tel. 338.32.73.084

Augura Buona Pasqua 63


LA BOTTEGA DI MARTY E VALE DAL 2021

VENDITA DI GENERI ALIMENTARI PANE FRESCO - GASTRONOMIA SALUMERIA - FORMAGGI - PASTICCERIA IGIENE E CURA DELLA PERSONA CONSEGNA A DOMICILIO DAL LUNEDÌ AL SABATO DALLE ORE 13:30 ALLE ORE 16:00 PER ORDINAZIONI 320 95 09 037 ORARI DI APERTURA da lunedì a Sabato 07:30-13:00 / 16:00-19:30 Domenica 08:00-12:00

TORTE A TEMA, PERSONALIZZATE PER OGNI OCCASIONE

ESENTA DI LONATO DEL GARDA - VIA SAN MARCO, 91

la_bottega_di_marty_e_vale

Profile for Gianluca Boffetti

New Entry Magazine, il Giornale della Gente -  

Cultura, Tradizione, Territorio e tante riflessioni da condividere. Arte, Storia, Cucina e interviste esclusive.

New Entry Magazine, il Giornale della Gente -  

Cultura, Tradizione, Territorio e tante riflessioni da condividere. Arte, Storia, Cucina e interviste esclusive.

Advertisement