Page 1


Guide per piccoli alle

vite dei grandi LEONARDO DA VINCI


Isabel Thomas Guide per piccoli alle vite dei grandi. Leonardo da Vinci disegni di Katja Spitzer ISBN 978-88-9348-407-7 Prima edizione italiana aprile 2018 ristampa 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0 anno 2022 2021 2020 2019 2018 © 2018 Carlo Gallucci editore srl - Roma Titolo dell’edizione originale inglese: Little Guides to Great Lives. Leonardo da Vinci Pubblicato per la prima volta nel 2018 da Laurence King Publishing Ltd. - Londra, UK Testi © 2018 Isabel Thomas Disegni © 2018 Katja Spitzer La traduzione è stata realizzata dalla classe II B del Liceo Classico “Massimo d’Azeglio” di Torino, con la supervisione di Susanna Basso e Benedetta Gallo. Scritto, disegnato e impaginato in Europa. Stampato in Cina

galluccieditore.com Tutti i diritti riservati. Senza il consenso scritto dell’editore nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma e da qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, né fotocopiata, registrata o trattata da sistemi di memorizzazione e recupero delle informazioni.


Guide per piccoli alle

vite dei grandi LEONARDO

DA VINCI

Isabel Thomas disegni di

Katja Spitzer


Chi era Leonardo da Vinci? Un artista o un ingegnere*? Un architetto o uno scienziato? Uno scultore o un inventore? I suoi quaderni – pieni di schizzi di uccelli, persone, paesaggi, macchine volanti e progetti di edifici – dimostrano che Leonardo fu tutte queste cose. Fu un grande artista, ma anche uno dei primi scienziati a cercare di capire il mondo osservando con attenzione tutto quello che lo circondava. La sua storia inizia in un paesino di nome Anchiano, vicino a Vinci, tra le colline della Toscana‌ * Le parole sottolineate sono incluse nel Glossario alla fine del libro.

5


Leonardo nacque il 15 aprile del 1452. I suoi genitori non erano sposati e non vissero mai insieme, ma lui era legato a entrambi. Trascorse gran parte dell’infanzia nella casa di campagna del padre.

Caterina MADRE Figlia di contadini

Ser Piero PADRE Importante notaio (esperto di documenti giuridici)

Leonardo non andava a scuola, quindi aveva un sacco di tempo da dedicare all’avventura. Le colline della campagna toscana erano un luogo perfetto per giocare all’esploratore. 6


Un giorno Leonardo giunse in una caverna oscura, dove scoprĂŹ i resti di una balena preistorica fossilizzati nella roccia.

Come aveva fatto una balena a incastrarsi nella montagna? Amavo cosĂŹ tanto la natura che volevo risolvere tutti i suoi misteri.


Il giovane Leonardo era un fenomeno in matematica, in musica e in arte. Un giorno Ser Piero chiese al figlio di dipingere uno scudo di legno per un contadino. Leonardo pensò che uno scudo dovesse avere un aspetto raccapricciante per terrorizzare i nemici! La cosa più spaventosa che gli venne in mente fu Medusa, l’orribile Gorgone della mitologia greca. Chiunque la guardasse in faccia veniva trasformato in pietra. “Perfetto!” pensò Leonardo, e si mise al lavoro.

Serpenti per capelli

Occhi iniettati di sangue Viso orrendo Pelle verdastra 8


Vagò per campi e boschi in cerca di lucertole, grilli, serpenti, farfalle, cavallette e pipistrelli.

9


Una volta tornato a casa, li mise uno sopra l’altro per creare un mostro ripugnante. Lo dipinse nell’atto di strisciare fuori da una caverna buia, sputando veleno, soffiando fumo e facendo fiamme dagli occhi.

10


Quando Ser Piero vide il dipinto fece un balzo per lo spavento. Era orripilante! Leonardo era soddisfatto: aveva raggiunto il suo obiettivo. Capì allora che l’arte gli dava il potere di impressionare le persone. Il padre di Leonardo pensò che lo scudo fosse un tantino troppo bello per un semplice contadino, così alla fine lo vendette!

11


Nel Quattrocento, la maggior parte dei figli faceva lo stesso lavoro dei propri padri. Ma per la legge dell’epoca un figlio di genitori non sposati non poteva esercitare come notaio. Ser Piero sperava che Leonardo diventasse un artista di professione, perciò si trasferì a Firenze con tutta la famiglia e mandò il figlio, allora diciassettenne, a bottega dal famoso pittore Andrea del Verrocchio.

Famoso pittore, scultore, orefice e anche musicista, prego!

L ANDREA DE

12

VERROC

CHIO


Guide per piccoli alle vite dei grandi. Leonardo da Vinci  
Guide per piccoli alle vite dei grandi. Leonardo da Vinci  

Perché Leonardo da Vinci è considerato un vero genio? Artista, inventore, architetto, ingegnere, matematico, scultore e scienziato, Leonard...