Page 1

Galleria Ariele presenta

Alessandra Lampiasi


Galleria Ariele www.galleria-ariele.com testo critico

Giovanna Arancio impaginazione e grafica

Gianguido Oggeri Breda Rosaria Di Dio

in copertina

particolare dell’opera “Io e la mia strana sorella”.


Galleria Ariele presenta

Alessandra Lampiasi


BIOGRAFIA

Alessandra Lampiasi è nata a Palermo nel 1972. Vive e lavora a Roma. Inizia a coltivare la passione per l’arte da autodidatta. Più tardi si iscrive alla Rome International Uiversity of Fine Arts con indirizzo pittorico per approfondire gli aspetti tecnici della pittura.


CRITICA

“Alessandra Lampiasi sta conducendo la sua sperimentazione pittorica che inizia a sfiorare l’informale. Non a caso. La poetica di questa pittrice, seppure si alimenti con curiosa versatilità’ di vari filoni storici e contemporanei legati in particolare alla fiaba, al grottesco, al pop, consiste in un complesso linguaggio a dominanza neoespressionista impostato intorno ad una ricerca volta allo scavo interiore nei territori inabissati dell’inconscio. Ciononostante si tratta di un messaggio che evita lo sprofondamento nel tragico. Variando la catarsi artistica aristotelica che intende la tragedia come mimesi “salvifica”, Alessandra Lampiasi considera il lavoro creativo non in quanto imitazione del reale ma come oltrepassamento dello stesso; in tal modo cattura quelle tensioni emozionali velate dall’apparenza sensibile e ne risolve la drammaticità’ tramite la consapevolezza e quindi una giusta distanza e una leggera ironia. I colori sono legati alle atmosfere che il soggetto del quadro evoca. Il disegno appare deformato, tracciato con sorprendente disinvoltura formale ed espressiva; sogni, incubi, bizzarrie, sono esternati con contorni raramente netti, il più delle volte sfaldati, all’interno di un approccio che approda al non finito, al bizzarro, all’anticonvenzionale. La sua fuga dal decorativismo approda nello spiazzante mondo dell’onirico, in divieto di sosta per ogni sorta di pigrizia mentale”. (estratto dal testo critico della mostra “Contaminazioni neoespressioniste”)


“Dolce è il suono della pioggia” olio su carta, 2010, cm 50 x 35.


“Eros & Thanatos” olio su tela , 2010. cm 60 x 60.


“Io e la mia strana sorella” olio su carta , 2010. cm 50 x 35.


“Prima che fugga” olio su tela , 2010. cm 50 x 60.


“She’s coming back” tecnica mista su carta , 2010. cm 50 x 35.


“Il velo” olio su carta , 2010. cm 50 x 35.


www.galleria-ariele.com Via Lauro Rossi, 9/c 10155 Torino tel. 0112073905

MICRObook di Alessandra Lampiasi  

Galleria Ariele presenta Alessandra Lampiasi

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you