Page 1

La macchina del tempo

Mauro Martini Raccasi

TomTom e il Re Scorpione

La a macchina hi del tempo

Titolo TomTom e il Re Scorpione Casa editrice La Spiga Autore Mauro Martini Raccasi Illustratore Marco Barone 144 pagine

Tommaso detto TomTom perché sa tutto di geografia, un po’ goffo, timido ma con una cotta inconfessabile per Anna. Lei invece è attratta da Kid, spigliato, coraggioso, atletico. In gita con la scuola al British Museum di Londra, i tre vivono una mirabolante avventura. Con un salto nel tempo si ritrovano nell’antico Egitto dei faraoni, al cospetto nientemeno che del Re Scorpione. Catturati e in pericolo di vita, riescono con l’astuzia e la collaborazione e sfuggire a morte certa e a ritornare ai giorni nostri.

TomTom e il Re Scorpione Mauro Martini Raccasi

In gita con la scuola al British Museum di Londra, TomTom, Anna e Kid vivono la più mirabolante delle avventure della loro vita. Con un salto nel tempo si ritrovano catapultati nell’antico Egitto dei faraoni, al cospetto nientemeno che del Re Scorpione, figura leggendaria dell’antichità. Come faranno i tre a salvare la pelle e a tornare a Londra ai nostri giorni? Kid riuscirà a soddisfare la sua passione per quel popolo antico e misterioso? E TomTom, conquisterà il cuore di Anna? Un’avventura indimenticabile, di tre amici inseparabili, in un luogo incredibile che avvicina i ragazzi a uno degli argomenti più affascinanti e ancora misteriosi della storia.

Marco Barone Vive e lavora a Napoli e crede fermamente che con la creatività... “si entra nella storia”, perché permette di realizzare qualsiasi sogno e non c’è luogo non c’è spazio dove non si possa arrivare.

ISBN 978-88-468-2904-7

9 788846 829047

cover Re scorpione.indd 1

www.alberodeilibri.com

6,50

MAURO MARTINI RACCASI TOMTOM E IL RE SCORPIONE

Mauro Martini Raccasi Nato a Parma, divide il suo tempo tra la sua città e la Francia. Si considera un narratore e non uno scrittore. Ama gli autori anglosassoni e da loro ha preso quello che considera un suo marchio di fabbrica, la regola delle tre A: azione, avventura, amore.

La collana L’albero dei libri vuole proporre ai ragazzi della Scuola Primaria racconti e romanzi che rispettino i loro gusti e la loro graduale capacità di leggere e comprendere una storia, sia dal punto di vista linguistico che dal punto di vista tematico. Racconti e fiabe in stampato maiuscolo o minuscolo per imparare a leggere da soli. Storie per scoprire il piacere di un avvincente gioco lungo un libro. Avventure fantastiche e realistiche per ragazzi che già leggono da soli. Libri per scoprire il piacere di viaggiare con la mente seguendo un filo d’inchiostro. Romanzi e storie per lettori esperti. Libri per esplorare per filo e per sogno il mondo dentro e intorno a noi. A ciascun colore corrisponde un livello di difficoltà sia linguistica che tematica. Ogni libro accompagna i ragazzi lungo un progressivo apprendimento delle tecniche di lettura attraverso argomenti che rispondono al loro gusto. Storie per crescere Storie che nascono da argomenti quotidiani e raccontano in modo fantastico o reale i problemi dei ragazzi di oggi. La macchina del tempo Vicende ambientate nel passato, per vivere avventure a contatto con la nostra storia. Classici Avventure sempreverdi che contribuiscono alla crescita culturale e individuale di ogni ragazzo. Cartoline Avventure in cui il paesaggio diventa uno dei protagonisti per stimolare i ragazzi a conoscere il mondo in cui viviamo. Artè Storie che hanno come filo conduttore l’arte in tutte le sue manifestazioni, dalla pittura alla musica al teatro.

4

26-01-2011 10:43:36


indice

cap.1 • In gita scolastica accettano i gatti?

p. cap.2 • Un micio pel di carota al British Museum p. cap.3 • Ma come, problemi anche per entrare? p. cap.4 • Più che un museo, un miaoseo p. cap.5 • La paura fa ragionare con le gambe p. cap.6 • C’è toboga e toboga… p. cap.7 • Che spiaggionaaaaaaaaa! p. cap.8 • Regali per una festa di compleanno p. cap.9 • Il mistero svelato p. cap.10 • Ma non c’è un gabinetto qui? p. cap.11 • Uno zaino pieno di sorprese, e non è Natale! p. cap.12 • Mai farsi tatuare p. cap.13 • Utile il progresso! p. cap.14 • Crociera sul Nilo p. cap.15 • Viaggiare? Meglio se con il teletrasporto p. cap.16 • Ah, l’amore! p. Giochi d'Egitto p.

Il Re Scorpione.indd 4

5 12 18 23 31 39 48 57 67 79 83 94 99 110 125 130 138

18-01-2011 11:38:20


Capitolo 1

In gita scolastica accettano i gatti? La scuola era chiusa. Notizia esplosiva. Le poche aule erano deserte perché tutte le classi erano in gita a Londra, al British Museum. Volo low-cost dall’Italia, albergone un po’ pomposo, ma sperduto nella campagna per pagare meno, notte passata a fare a cuscinate, colazione (assonnata) con uova e pancetta e un’incredibile varietà di pietanze già al mattino presto, minicarovana di pullman fino al museo di storia più antico al mondo. Sembrava un viaggio nel tempo e nello spazio. Un salto di cinquemila anni, giusto la storia dell’Egitto. E l’astronave su cui si trovavano in quel momento era un bellissimo pullman super moderno.

5 Il Re Scorpione.indd 5

18-01-2011 11:38:20


Capitolo 8

«Se solo capissi che cosa sta succedendo…» Kid rischiava di farsi scoprire qualora il suo improvvisato cappuccio si fosse levato per un capriccio del vento: era l’unico biondo di tutta la città. Un po’ troppo vistoso, dunque. Alcuni ufficiali al comando di truppe armate che avanzavano a passo di corsa si fecero largo tra la folla. Con bracciali, gambali e protezioni di spesso cuoio, archi e frecce, spade di bronzo e lance: erano snelli e atletici, dunque allenati e pericolosi. La gente li nominava con timore, scansandosi per

Il Re Scorpione.indd 60

18-01-2011 11:38:36


Regali per una festa di compleanno

non essere travolta dai loro carri e cavalcature. «Sono Shardana, i guerrieri della Guardia Personale del faraone. Stanno andando a palazzo». Kid sembrava combattuto tra la curiosità dell’archeologo esperto e la fifa dell’archeologo in erba. «Evidentemente scortano doni di altri sovrani da Paesi amici». «Accidenti, guardate che caravanserraglio che sta arrivando!» TomTom sgranò gli occhi facendosi largo tra la folla. Solito sistema per uno piccolo come lui: spintoni e calci negli stinchi fino a conquistare la prima fila.

Il Re Scorpione.indd 61

18-01-2011 11:38:37


Capitolo 9

Aveva appena decretato una condanna per un innocente. Eppure i tre ragazzi non riuscivano a rimanere seri. Il faraone, l’uomo più terribile e potente di quei tempi, padrone degli splendori del regno d’Egitto, parlava come un cartone animato! Era grande e grosso, ma aveva una vocina sottile sottile, con un difetto labiale: sembrava avere il classico pelo sulla lingua, dove tutte le S diventavano F. In quel tunnel c’era polvere e sabbia dappertutto. Naturalmente, anche nel naso di Anna. Che starnutì. Erano solo a un paio di metri sopra la testa del Re Scorpione e dei suoi Shardana. Tutti gli egizi volsero gli occhi al cielo alla ricerca degli intrusi che stavano sopra al tetto del tunnel. Molti di loro avevano già imbracciato le armi scattando a comando per catturarli. Pochi minuti e i tre furono condotti al cospetto del faraone. «Intrusi curiosi». Un consigliere guardò i tre in cagnesco.

74 Il Re Scorpione.indd 74

18-01-2011 11:38:43


Il mistero svelato

“Peggio: teftimoni fcomodi!” pensò il sovrano. Invece disse: «Ragazzi che fi divertono: hanno facce ftrane, ma fimpatiche». Il Re Scorpione si avvicinò così tanto da alitare loro in faccia. Sapeva di aglio. Era alto. Altissimo. Almeno a giudizio di TomTom dal basso del suo metro e quarantun centimetri. Era calvo e di carnagione chiara, ma con la pelle talmente abbronzata da sembrare cuoio. In più aveva metà del viso cicatrizzato, come se qualcuno l’avesse sfigurato con l’acido.

Il Re Scorpione.indd 75

18-01-2011 11:38:43


3

Collega ogni parola allo scorpione che la nasconde.

RE SCORPIONE

MAZZA

SUCCESSORE

RE EGIZIO

SCORPIONE

SIMBOLO

e eegizio gizio di cui conosciamo Il Re Scorpione è il primo rre alcuni fatti storici grazie al ritrovamento di frammenti am azza cerimoniale decorata con l’immagine di una mazza corpione e sormontato da una del re accanto a uno sscorpione imbolo di regalità. Probabilmente il stella,, ssimbolo Re Scorpione cercò di unificare il Basso e l’Alto Egitto. e ll’impresa impresa Si pensa che uccessore riuscì al suo ssuccessore l i Narmer, ma alcuni steengono che studiosi sostengono eS corpione Narmer e il R Re Scorpione o sstesso tesso siano llo personaggio.

Il Re Scorpione.indd 140

18-01-2011 11:39:09


il codice 4 Usae scopri il nome egizio del Re Scorpione.

IL SUO NOME EGIZIO Ăˆ

___ ___

141 Il Re Scorpione.indd 141

18-01-2011 11:39:16

Tom Tom Re Scorpione  

Tom Tom Re Scorpione

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you