Page 1

Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi?

scuola media ... e poi ? Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale

Informazioni per gli allievi del ciclo di orientamento, per i loro genitori e per i docenti di classe

Edizione 2011 – 2012


w

ientam w w.or

h ento.c

w w w.ti.ch/orientamento

e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi? Scuola media e poi?

scuola media ... e poi ? Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale

Informazioni per gli allievi del ciclo di orientamento, per i loro genitori e per i docenti di classe

Edizione 2011 – 2012


I contenuti del documento sono stati attualizzati e verificati in data gennaio 2012. Malgrado ciò non si possono escludere errori o cambiamenti intervenuti nelle informazioni fornite. Non è possibile fornire assoluta garanzia quanto all'attualità, all'esaustività e alla pertinenza di tutte le informazioni fornite nel quaderno. Si raccomanda perciò di verificare le informazioni direttamente presso le fonti citate. L’Ufficio dell’orientamento non può ritenersi responsabile di eventuali danni verificatisi in conseguenza all’uso delle informazioni contenute nel documento.

2


Sommario Indice analitico

5

Prefazione

9

L’orientamento scolastico e professionale in Ticino

11

FORMAZIONE DI BASE...

Grado secondario II I percorsi formativi dopo la scuola obbligatoria

17

Possibilità di formazione in Ticino dopo la scuola media

18

1. Formazione professionale di base

21

2. Formazione medio superiore

63

3. Le maturità

75

DOPO LA FORMAZIONE DI BASE...

Grado terziario 1. Grado terziario non universitario 2. Grado terziario universitario

i lench e i l g i che te an ofession 155 a t l u s r n p o n i a C ingole le da pag s e l l o de le scu l e d e

93 111

INFORMAZIONI UTILI

3


Indice analitico Prefazione L’orientamento scolastico e professionale in Ticino

9 11

FORMAZIONE DI BASE...

Grado secondario II I percorsi formativi dopo la scuola obbligatoria Possibilità di formazione in Ticino dopo la scuola media 1. Formazione professionale Formazione professionale di base Formazione professionale di base in azienda o presso una scuola a tempo pieno: due possibilità per ottenere un diploma equivalente formazione professionale di base in azienda Come procedere Svolgimento Informazioni pratiche Le scuole: SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE INDUSTRIALE (SPAI) CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE (CSIA), Lugano SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE (SPC), Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano SCUOLA MEDICO-TECNICA, Locarno e Lugano SCUOLA DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS), Mendrisio SCUOLA AGRARIA CANTONALE, Mezzana ALTRE SCUOLE La formazione professionale di base biennale con CFP La formazione empirica e tirocinio pratico formazione professionale di base presso una scuola (scuole professionali a tempo pieno) Come procedere Svolgimento Informazioni pratiche Le scuole: SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMB), Bellinzona SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMT), Trevano/Canobbio SCUOLA D’ARTI E MESTIERI SARTORIA (SAMS), Biasca e Lugano CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE (CSIA), Lugano SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO, Chiasso, Locarno, Lugano SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO PER SPORTIVI D’ELITE, Tenero SCUOLA SPECIALIZZATA PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI (SSPSS), Trevano/Canobbio, Giubiasco SCUOLA MEDICO-TECNICA (SMT), Locarno

17 18

23 24 25 25 26 28 29 30 31 32 32 33 33 34 35

37 37 37 38 39 41 42 44 46 48 49 54

Professioni con possibilità di formazione professionale di base in Ticino 55 Strutture d’inserimento PRETIROCINIO DI ORIENTAMENTO PRETIROCINIO DI INTEGRAZIONE SEMESTRE DI MOTIVAZIONE

61 61 61 61 5


2. Formazione medio superiore Scuole medie superiori Condizioni di ammissione LICEO CANTONALE Le opzioni linguistiche al liceo e la scelta universitaria SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO (SCC), Bellinzona

65 65 67 70 72

3. Le maturità Maturità liceale Attestato liceale di maturità cantonale Attestato liceale di maturità Maturità specializzata Maturità cantonale Attestato di maturità commerciale Attestato di maturità artistica Maturità professionale Maturità professionale tecnica (MPT) Maturità professionale artistica (MPA) Maturità professionale commerciale (MPC) Maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS) Le “passerelle”

77 77 77 78 78 78 78 79 81 83 85 87 89

DOPO LA FORMAZIONE DI BASE...

Grado terziario 1. Grado terziario non universitario Formazioni professionali superiori Area sociosanitaria SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE IN CURE INFERMIERISTICHE (SSSCI) SCUOLA SUPERIORE MEDICO-TECNICA (SSMT) SCUOLA CANTONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS) Area dei servizi SCUOLA SUPERIORE ALBERGHIERA E DEL TURISMO (SSAT) SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ECONOMIA (SSSE) Area tecnica e artigianale SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELLA MECCANICA, DELL’ELETTROTECNICA E DEI PROCESSI AZIENDALI (SSST) SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA EDILIZIA, IMPIANTISTICA, DEI SISTEMI INDIRIZZO CHIMICO-FARMACEUTICO SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELL’ABBIGLIAMENTO E DELLA MODA (STA) Area artistica SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ARTE APPLICATA (SSSAA) CONSERVATORIO INTERNAZIONALE DI SCIENZE AUDIOVISIVE (CISA) 6

95 95 95 97 100 101 102

104

105 107

108 109


2. Grado terziario universitario Lo studio universitario in Svizzera

113

Scuola universitaria professionale (SUP) Scuole universitarie professionali in Svizzera (SUP) Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) DIPARTIMENTO AMBIENTE, COSTRUZIONI E DESIGN (DACD) DIPARTIMENTO TECNOLOGIE INNOVATIVE (DTI) DIPARTIMENTO SCIENZE AZIENDALI E SOCIALI (DSAS) DIPARTIMENTO SANITA’ (DSAN) DIPARTIMENTO FORMAZIONE E APPRENDIMENTO (DFA) CONSERVATORIO DELLA SVIZZERA ITALIANA (CSI) SCUOLA TEATRO DIMITRI (STD) FERNFACHHOCHSCHULE SCHWEIZ (FFHS)

115 117 118 123 125 128 130 132 134 136

Formazione accademica Gli studi accademici in Svizzera Università della Svizzera italiana ACCADEMIA DI ARCHITETTURA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE FACOLTÀ DI SCIENZE INFORMATICHE Facoltà di teologia di Lugano

137 139 140 140 141 141 142

Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

144

INFORMAZIONI UTILI Borse di studio e sussidi dello Stato Corsi di lingue Lingue e stage all’estero Stage professionali e linguistici Scambi individuali Soggiorni alla pari Scuole private a tempo pieno, convitti e pensionati in Ticino

151 152 152 152 153 153 154

Elenco delle professioni citate Elenco delle scuole citate Elenco delle abbreviazioni

155 158 159

7


Prefazione “Non scegliere mai il tuo the in fretta, perché poi te lo devi bere”. È un famoso aforisma e mi piacerebbe che facesse da sottotitolo a “Scuola media… e poi?”, la pubblicazione che giunge oggi alla sua undicesima edizione. Ogni giorno della nostra vita siamo confrontati ad una miriade di scelte; che scarpe infilo, cosa ordino del menu, quale prodotto metto nel carrello e così via. Per il the potrei dire che se mi arriva alla menta o al gelsomino, lo bevo egualmente senza rimpianti per averlo scelto in fretta. Ma l’aforisma si riferisce evidentemente alle scelte di peso, a quei bivi importanti cui siamo poche volte confrontati nella nostra esistenza. Un bivio fondamentale è senza dubbio quello cui è dedicata questa pubblicazione. Cosa voglio fare nella vita? Quale professione? Fin da bambini si gioca al mestiere: uno voleva fare l’astronauta e fa il panettiere, un altro il medico e diventa invece un buon insegnante. Uno l’avvocato e fa l’avvocato. La scelta dell’indirizzo professionale da prendere è dunque importante, anche se a qualcuno affontarla già alle scuole medie può apparire precoce. È per questo che il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport sta promuovendo in alcune sedi di scuola media, a titolo sperimentale, un corso di “educazione alle scelte”, che ha pure un taglio giocoso, accompagnato poi nel secondo biennio dal lavoro puntuale dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale che cura per l’appunto la guida che avete in mano. Perché ad ogni bivio se ne apre poco dopo uno nuovo. Prosecuzione con studi superiori o apprendistato? E una volta scelta una di queste due strade, ecco che nuove scelte si prospettano: università? Supsi? Maturità specializzata? Marcia indietro? Passerelle? “Scuola media… e poi?” è quindi un prezioso compendio ed un sostegno nella scelta da operare, certo con l’aiuto della famiglia, con quello della scuola ed i suoi orientatori, ma in primo luogo voglio sempre pensare con la convinzione personale fondata sulle attitudini e le preferenze di cui si dispone. Questo prontuario presenta tutte le possibili strade formative che possono venir scelte dopo la scuola dell’obbligo. Certo bisogna essere anche consapevoli delle proprie forze, evitare per esempio di andare al liceo per inerzia o perché, a torto, la si ritiene la via maestra per avere un futuro di successo “Scuola media… e poi?” vuole inoltre essere uno strumento prezioso sia per i docenti, specie quelli della scuola media, sia anche per adulti che intendano avventurarsi lungo nuovi percorsi formativi. Cambiare strada. Quest’anno se ne stampano circa seimila esemplari: una parte consegnata a tutti gli allievi di terza media, una parte messa a disposizione di chi visiterà “Espoprofessioni”, la rassegna biennale della formazione che si tiene quest’anno a metà marzo a Lugano. Copie singole possono venir richieste all’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale di Bellinzona, come è pure possibile la consultazione sul sito internet www.ti.ch/orientamento Riprendo per concludere la frase iniziale: non scegliere mai il tuo the in fretta perché poi te lo devi bere. Riflettere, allora, riflettere e riflettere ancora. Senza troppa fretta. Fare una ponderazione fra i propri desideri e le proprie capacità, capire quanto sono forti l’impegno e la volontà di riuscire, consultarsi con docenti, genitori, amici, orientatori per evitare da un lato la presunzione dall’altro la sottovalutazione. E poi, alla fine, scegliersi il the.

Manuele Bertoli, Consigliere di Stato Direttore del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport Repubblica e Cantone Ticino

9


10


L’orientamento scolastico e professionale in Ticino

Direzione Ufficio cantonale

6501 Bellinzona, Stabile Torretta, Viale Stefano Franscini 32

e-mail: decs-uosp@ti.ch decs-uosp.infodoc@ti.ch internet www.ti.ch/orientamento

tel. 091 814 63 51 fax. 091 814 63 59 La Direzione dirige e coordina l’attività. Cura le relazioni con le organizzazioni del mondo del lavoro, con enti e servizi che svolgono attività o ricerche utili per l’orientamento.

Uffici regionali

Servizio di orientamento alle scuole universitarie

Servizio documentazione

6501 Bellinzona, Stabile Torretta Viale Stefano Franscini 32

6501 Bellinzona, Stabile Torretta Viale Stefano Franscini 32

6501 Bellinzona, Stabile Torretta Viale Stefano Franscini 32

tel. 091 814 63 51

tel. 091 814 63 51

tel. 091 814 63 51

fax. 091 814 63 59 e-mail: decs-urosp.bellinzona@ti.ch

fax. 091 814 63 59 e-mail: decs-urosp.bellinzona@ti.ch

fax. 091 814 63 59 e-mail: decs-uosp.infodoc@ti.ch

6710 Biasca, Piazzale Comunale 4

6600 Locarno, Via della Posta 9

tel. 091 816 30 91

tel. 091 816 14 71 / 77

fax. 091 816 30 99 e-mail: decs-urosp.biasca@ti.ch

fax. 091 816 14 79 e-mail: decs-urosp.locarno@ti.ch

6932 Breganzona, Via Vergiò 18

6932 Breganzona, Via Vergiò 18

tel. 091 815 31 60

tel. 091 815 31 60

fax. 091 815 31 69 e-mail: decs-urosp.lugano@ti.ch

fax. 091 815 31 69 e-mail: decs-urosp.lugano@ti.ch

6600 Locarno, Via della Posta 9

6850 Mendrisio, Via P. F. Mola

tel. 091 816 14 71

tel. 091 816 41 21

fax. 091 816 14 79 e-mail: decs-urosp.locarno@ti.ch

fax. 091 816 41 29 e-mail: decs-urosp.mendrisio@ti.ch

6928 Manno, Via Cantonale- Galleria 2

tel. 091 610 89 01 fax. 091 610 89 09 e-mail: decs-urosp.manno@ti.ch 6850 Mendrisio, Via P. F . Mola

tel. 091 816 41 21 fax. 091 816 41 29 e-mail: decs-urosp.mendrisio@ti.ch Gli Uffici regionali assicurano nel proprio comprensorio l’orientamento degli allievi di scuola media e la consulenza ai giovani e agli adulti che, per motivi personali o per esigenze del mercato del lavoro, intendono cambiare professione, specializzarsi o avviarsi verso una nuova formazione.

Il Servizio di orientamento alle scuole universitarie informa e consiglia gli studenti e gli adulti interessati a una formazione universitaria (studi accademici e SUP), come pure gli studenti universitari che intendono cambiare il loro indirizzo.

Il Servizio documentazione cura l’informazione relativa a professioni, formazioni e perfezionamenti. Realizza, organizza e gestisce l’informazione documentaria. Amministra e gestisce i siti internet relativi all’orientamento per la lingua italiana. Offre la possibilità di consultare i documenti in sede, di accedere alle banche dati e di avere la documentazione in prestito.

11


Un tempo orientare costituiva soprattutto un intervento di tipo economico, allo scopo di individuare la persona giusta per il posto giusto. La necessità dell’intervento compariva puntualmente in un periodo ben preciso della vita del singolo, in relazione anche al fabbisogno del mercato del lavoro. Oggi l’orientamento non rappresenta più un momento isolato nel tempo, ma è diventato un processo promosso dall’individuo che richiede formazione, informazione e consulenza lungo il corso dell’intera vita lavorativa per definire, ridefinire e migliorare il suo progetto di studio o di carriera professionale. Il servizio di orientamento scolastico e professionale: • aiuta giovani e adulti a compiere le scelte scolastiche e professionali in modo consapevole • è tenuto alla riservatezza • è facoltativo e gratuito (prestazioni di base).

12

L’orientatore scolastico e professionale

Aiuta gli utenti (giovani, studenti, adulti) nei momenti significativi per la progettazione della propria carriera professionale affinché possano prendere decisioni autonome in modo consapevole e adeguato. In particolare sostiene: - i giovani che stanno terminando la scuola dell’obbligo e gli studenti nella scelta di una professione o di un percorso formativo consono ai loro interessi e alle loro attitudini; - gli adulti che intendono perfezionarsi; - coloro che vogliono o sono costretti a cambiare professione; - gli adulti senza qualifica che desiderano conseguire una formazione. L’orientatore professionale negli studi e nella carriera, nel corso dei colloqui fornisce informazioni specifiche, favorendo, tramite lo sviluppo di adeguate strategie, la risoluzione dei problemi. Per meglio chiarire le varie problematiche può, se necessario, utilizzare questionari o test. Dà pure informazioni sulle possibilità offerte dal mondo del lavoro e propone stage preprofessionali per una verifica concreta delle realtà professionali. Tutti i dati raccolti durante la consulenza vengono trattati con estrema discrezione e discussi con l’interessato per aiutarlo nella presa di coscienza delle proprie possibilità così da facilitare una decisione. Alla consulenza possono essere associati genitori, docenti ed eventualmente anche specialisti di altri settori quali medici, psicologi o assistenti sociali.

Gli uffici regionali

Gli orientatori e le orientatrici operano all’interno degli uffici regionali e sono presenti in ogni sede di scuola media a scadenza settimanale: • garantendo la consulenza individuale ad allievi e genitori che ne fanno richiesta; • assicurando, in collaborazione con il docente di classe, un’informazione generale sugli sbocchi che si aprono alla fine dell’obbligo scolastico: presentazione delle vie scolastiche e professionali accessibili dopo la quarta media e relative condizioni di ammissione, consultazione della documentazione a disposizione, ecc.; • organizzando incontri informativi regionali e cantonali, quali visite aziendali nella zona o serate informative per facilitare la conoscenza del mondo della scuola e delle professioni.


Il servizio di orientamento alle scuole universitarie

L’orientatore o l’orientatrice di questo Servizio informa e consiglia gli studenti e gli adulti interessati ad intraprendere una formazione di tipo universitario (studi accademici o scuole universitarie professionali), come pure gli studenti universitari intenzionati a cambiare indirizzo di studio.

Il servizio documentazione

Documentariste e documentaristi informano gli utenti in merito a professioni, formazioni e perfezionamenti, assicurano l’aiuto e l’assistenza nella scelta e nel reperimento delle informazioni. Ricercano le informazioni e realizzano il materiale informativo che diffondono, su supporto cartaceo o tramite i nuovi media, gestiscono le banche dati proprie all’orientamento di lingua italiana. Il materiale informativo disponibile comprende: monografie professionali (InfoProf), brevi schede informative su singole professioni con relative formazioni e perfezionamenti, possibili sbocchi, condizioni di lavoro e indirizzi utili; monografie delle scuole (InfoScuole) e delle università (UniInfo), presentano i singoli iter di studio offerti da scuole professionali, di cultura generale, universitarie professionali (SUP), università e politecnici; dossier e quaderni, descrizione più approfondita di una professione, un settore professionale, una scuola o un settore di formazione; varie pubblicazioni, libri, riviste, opuscoli, pubblicazioni diverse su scuole, professioni, mercato del lavoro, ecc.; videocassette e DVD, filmati che presentano una professione, un settore professionale o formazioni; nuovi media, mezzi informatici interattivi (DVD, accesso a banche dati, Internet...) che permettono di acquisire in breve tempo un gran numero di informazioni, aiutando a scegliere percorsi professionali, inserimenti scolastici o universitari. Gran parte delle informazioni è inoltre a disposizione e scaricabile dai siti internet dell’orientamento.

.orie w w w

en nt a m

n ch /orie w w w.ti.

to.c

h

t a m e nt

o

Altre attività promosse dall’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale

- Scuole aperte: incontri informativi in collaborazione con le scuole professionali accessibili dopo la quarta media, che si svolgono di regola il mercoledì pomeriggio tra gennaio e aprile. I direttori delle scuole e i loro collaboratori presentano ad allievi, genitori e docenti interessati, i loro istituti e le vie di formazione. A questi incontri la partecipazione di regola è libera: non occorre iscriversi preventivamente. È invece obbligatoria per chi intende iscriversi alla SSPSS e alla SMT (Assistente di studio medico). Il relativo calendario viene distribuito a tutti gli allievi e le allieve di terza e quarta media e annunciato sulla stampa. - Espoprofessioni: manifestazione a scadenza biennale (anni pari), promossa e realizzata dall’Ufficio cantonale dell’orientamento, dalla Divisione della formazione professionale e dalle organizzazioni del mondo del lavoro. Intende offrire ai visitatori una panoramica realistica delle possibilità di formazione professionale esistenti in Ticino: negli appositi stand è infatti possibile osservare, informarsi e intrattenere colloqui con apprendisti e specialisti del settore. Vi si trova pure una vasta documentazione scritta e audiovisiva che permette ai visitatori di cogliere gli aspetti più significativi della formazione professionale e di educarli alla scelta attraverso un processo di sensibilizzazione e di autoinformazione attiva.

13


FORMAZIONE DI BASE... Grado secondario II


I percorsi formativi dopo la scuola obbligatoria MONDO DEL LAVORO

• Università • Politecnici • SUP/DFA (già ASP)

Attestato di maturità liceale

scuole a tempo pieno

Formazione medio superiore

FORMAZIONE PROFESSIONALE DI BASE IN AZIENDA (TIROCINIO)

SCUOLA D’ARTE APPLICATA

SCUOLA SPECIALIZZATA PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI (SSPSS)

LICEO

SCUOLE D’ARTI E MESTIERI

Attestato federale di capacità (AFC)

Attestato federale di capacità (AFC)

SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO (SCC)

grado terziario

Attestato federale di maturità professionale tecnica, artistica, commerciale o sanitaria e sociale o maturità specializzata

SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO (SMC)

Attestato cantonale di maturità commerciale

• Scuole universitarie professionali (SUP) • Scuole specializzate superiori • Perfezionamenti

grado secondario II

con datore di lavoro

Formazione professionale di base SCUOLA MEDIA

grado secondario I

17


FORMAZIONE PROFESSIONALE DI BASE (TIROCINIO) IN AZIENDA

Possibilità di formazione in Ticino dopo la scuola media

pag. 25, 29

SETTORE ARTIGIANALE INDUSTRIALE (pratica in azienda + SPAI) Biasca, Bellinzona, Locarno, Mendrisio, Trevano 1

pag. 25, 31

2

3

4

SETTORE COMMERCIALE (pratica in azienda + SPC) Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano 1

2

3 Attestato federale di capacità (AFC)

pag. 25, 30

pag. 25, 33

pag. 32

SETTORE ARTISTICO (pratica in azienda + SPAI presso CSIA) Lugano 1

2

3

4

SETTORE AGRICOLO (pratica in azienda + Scuola agraria cantonale) Mezzana 1

2

+ eventuale Maturità professionale federale (tecnica, commerciale o artistica, a seconda del settore)

3

SETTORE MEDICO-TECNICO (pratica in azienda + SMT) Locarno, Lugano 1

2

3

La Legge federale sulla formazione professionale prevede inoltre la possibilità, per persone con difficoltà di apprendimento, di svolgere una formazione professionale di base della durata di soli 2 anni, con conseguimento del Certificato federale di formazione pratica (CFP). pag. 34

FORMAZIONE PROFESSIONALE DI BASE PRESSO UNA SCUOLA

pag. 39

SCUOLA D'ARTI E MESTIERI Bellinzona (SAMB) AB 2

4

+ eventuale pag. 41

SCUOLA D’ARTI E MESTIERI Trevano (SAMT) 1

2

3

pag. 42 1 pag. 44

3

CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE Scuola d’arte applicata SAA, Lugano (CSIA) 1

pag. 44

2

2

3

4

Liceo artistico, Lugano 2

3

Maturità professionale federale tecnica (MPT)

4

SCUOLA D’ARTI E MESTIERI DELLA SARTORIA Biasca e Viganello (SAMS)

1

18

3

Attestato federale di capacità (AFC)

4

AFC + eventuale Maturità professionale federale artistica (MPA)

AFC + eventuale Maturità professionale federale artistica (MPA)

Attestato cantonale di maturità artistica


FORMAZIONE PROFESSIONALE DI BASE PRESSO UNA SCUOLA

Possibilità di formazione in Ticino dopo la scuola media

pag. 46

1

2

3

1

2

3

MPC

SCUOLA SPECIALIZZATA PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI (SSPSS) Trevano/Canobbio, Giubiasco Sezione formazione professionale (operatori sociosanitari OSS, operatori socioassistenziali OSA) 1

2

3

4

Attestato federale di capacità (AFC)

AFC + Maturità professionale federale commerciale (MPC)

Attestato federale di capacità (AFC) + Maturità professionale federale sanitaria e sociale (MPSS)

pag. 49 Sezione formazione di cultura generale 1

pag. 54

2

= = = = =

3

MS

SCUOLA MEDICO-TECNICA (SMT) Locarno (assistenti di studio medico con maturità integrata) 2

1

SCUOLE MEDIE SUPERIORI (SMS) MPA MPC MPT MPSS MS

SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO (SMC) Chiasso, Locarno, Lugano, Tenero, per sportivi d’élite (Direzione CPC, Bellinzona)

3

4

LICEO CANTONALE Bellinzona, Locarno, Lugano 1, Lugano 2, Mendrisio pag. 67

1

2

3

1

2

3

Attestato federale di capacità (AFC) + Maturità professionale federale sanitaria e sociale (MPSS)

Maturità liceale

4

SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO (SCC) Bellinzona pag. 72

Certificato di scuola specializzata + Maturità specializzata (MS) sociale o sanitaria

4

Attestato cantonale di maturità commerciale + Attestato federale di capacità (AFC) impiegato/a di commercio

Maturità professionale artistica Maturità professionale commerciale Maturità professionale tecnica Maturità professionale sanitaria e sociale Maturità specializzata (sociale o sanitaria)

= Scuola media professionale (corso di maturità integrata) AFC = Attestato federale di capacità AB

= Anno base

19


20


1. Formazione professionale Formazione professionale di base 23 Formazione professionale di base in azienda o presso una scuola a tempo pieno: due possibilità per ottenere un diploma equivalente 24 formazione professionale di base in azienda 25 Come procedere 25 Svolgimento 26 Informazioni pratiche 28 Le scuole: SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE INDUSTRIALE (SPAI) 29 CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE (CSIA), Lugano 30 SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE (SPC), Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano 31 SCUOLA MEDICO-TECNICA, Locarno e Lugano 32 SCUOLA CANTONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS), Mendrisio 32 SCUOLA AGRARIA CANTONALE, Mezzana 33 ALTRE SCUOLE 33 La formazione professionale di base biennale con CFP 34 La formazione empirica e tirocinio pratico 35 formazione professionale di base presso una scuola (scuole professionali a tempo pieno) Come procedere Svolgimento Informazioni pratiche Le scuole: SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMB), Bellinzona SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMT), Trevano SCUOLA D’ARTI E MESTIERI SARTORIA (SAMS), Biasca e Lugano CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE (CSIA), Lugano SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO, Chiasso, Locarno, Lugano SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO PER SPORTIVI D’ELITE, Tenero SCUOLA SPECIALIZZATA PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI (SSPSS), Trevano, Giubiasco SCUOLA MEDICO-TECNICA (SMT), Locarno

37 37 37 38 39 41 42 44 46 48 49 54

Professioni con possibilità di formazione professionale di base in Ticino 55 Strutture d’inserimento PRETIROCINIO DI ORIENTAMENTO PRETIROCINIO DI INTEGRAZIONE SEMESTRE DI MOTIVAZIONE

61 61 61 61

21

1


Formazione professionale di base Nella società moderna il mondo del lavoro si presenta come un insieme complesso di attività caratterizzate da rapidi mutamenti e dall’uso di tecniche sempre più perfezionate. Per il giovane che, terminata la scuola media, intende inserirsi nel settore professionale in continua trasformazione è quindi indispensabile entrare in possesso di conoscenze e capacità sempre più estese e approfondite, che costituiscono una valida preparazione di base. Il sistema di formazione professionale tende a facilitarne l’inserimento offrendogli l’opportunità di acquisire: • capacità tecnico-pratiche e competenze professionali • maturità e autonomia a livello personale • conoscenze di tipo culturale. Nel nostro paese la formazione professionale è disciplinata dalla Legge federale sulla formazione professionale (LFPr) del 13 dicembre 2002 entrata in vigore il 1° gennaio 2004 e dalla Legge cantonale sull’orientamento scolastico e professionale e sulla formazione professionale e continua (1998). Per formazione professionale di base si intende: a) la formazione professionale di base in azienda (tirocinio) compiuta in un’azienda, privata o pubblica, per quanto concerne la formazione pratica, completata dalla frequenza della scuola professionale per la formazione in cultura generale e conoscenze professionali, e dai corsi interaziendali; b) la formazione professionale di base in una scuola professionale a tempo pieno (d’arti e mestieri, d’arte applicata, specializzata, media di commercio o medico-tecnica) che assicura la formazione professionale pratica, la formazione in cultura generale e in conoscenze professionali.

1


Due possibilità per ottenere un diploma equivalente:

la formazione professionale di base in azienda e presso una scuola a tempo pieno C

O

N

F

R

O

N

T

O

Formazione professionale di base in azienda con datore di lavoro

Formazione professionale di base in una scuola a tempo pieno

scelta della professione

circa 130 professioni diverse con possibilità di formazione professionale in azienda (tirocinio)

19 professioni con formazione a scuola

condizioni di ammissione

15 anni, proscioglimento dell’obbligo scolastico e contratto di tirocinio stipulato con un’azienda

15 anni e licenza della scuola media

Ordinanza sulla formazione professionale di base (regolamento di tirocinio)

analogo per la formazione in azienda e per quella a tempo pieno

analogo per la formazione in azienda e per quella a tempo pieno

3 o 4 giorni la settimana in azienda

da 2 a 3 giorni la settimana nei laboratori della scuola

presso le scuole professionali 1-2 giorni a settimana o corsi blocco (in alcuni casi 1° anno a tempo pieno)

da 2 a 3 giorni la settimana presso la scuola stessa

in azienda, lavoro con adulti, partecipazione attiva alla produzione e all’organizzazione del lavoro

a scuola, lavoro e studio con coetanei

stipulato con l’azienda formatrice autorizzata

stipulato con la scuola

da 40 a 45 ore (più i compiti a casa)

circa 42 ore (più i compiti a casa)

di regola 5 settimane all’anno per apprendisti con meno di 20 anni

vacanze scolastiche (in qualche caso leggermente ridotte)

da 200 a 1500 franchi il mese, a seconda della professione e dell’anno di formazione

di regola nessun salario

secondo le disposizioni dell’ordinanza sulla formazione, identici per i due percorsi

secondo le disposizioni dell’ordinanza sulla formazione, identici per i due percorsi

possibilità di seguire i corsi per l’ottenimento della maturità professionale

possibilità di seguire i corsi per l’ottenimento della maturità professionale

Attestato federale di capacità (AFC) + ev. Attestato federale di maturità professionale

Attestato federale di capacità (AFC) + ev. Attestato federale di maturità professionale

formazione professionale pratica (lavoro pratico)

formazione in cultura generale e conoscenze professionali (corsi teorici)

ambiente di lavoro

contratto di tirocinio

orario settimanale (teoria e pratica)

vacanze

salario

procedura di qualificazione (esami finali)

maturità professionale pagina 79

titolo ottenuto

Ulteriori studi presso scuole del settore terziario

pag. 91

C 24

O

N

F

pag. 91

R

O

N

T

O


formazione professionale di base in azienda Professioni

L’elenco delle professioni che in Ticino si possono imparare per mezzo della formazione professionale di base in azienda (tirocinio) si trova a pagina 55 e seguenti.

Come procedere Trovare un posto di formazione professionale di base (tirocinio)

Ricerca dei posti di tirocinio on-line: ocinio ww w.orientamento.ch /tir ww w.ti.ch /bacheca

Per trovare una ditta che intende assumere persone in formazione (apprendisti), ci sono le seguenti possibilità: - indirizzarsi direttamente alle aziende formatrici che si conoscono e chiedere alla Divisione della formazione professionale o all’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale se queste aziende sono autorizzate a formare; - far capo alle organizzazioni del mondo del lavoro (associazioni professionali) che si occupano del collocamento di persone in formazione; - rivolgersi all’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale che può fornire l’elenco delle ditte autorizzate a formare. La lista dei posti liberi per l’anno in corso può essere visionata all’albo dell’orientamento presente in ogni sede di scuola media.

Presentare un curriculum vitae e affrontare un colloquio

Chi è alla ricerca di un posto di formazione, è spesso invitato a presentare all’azienda formatrice un curriculum vitae con una lettera di accompagnamento. Questi documenti sono considerati di particolare importanza, soprattutto nel ramo commerciale: devono essere redatti con cura, senza errori di ortografia e cancellature. Sempre più sovente le aziende formatrici chiedono di avere un colloquio con il candidato prima dell’assunzione. Il colloquio in alcuni casi sostituisce gli esami di ammissione o i test attitudinali. Si raccomanda di presentarsi con abbigliamento adeguato e, naturalmente, di mostrarsi interessati alla professione che si desidera imparare.

Affrontare un esame di idoneità o un test attitudinale

In alcune professioni le aziende o le organizzazioni del mondo del lavoro organizzano esami di idoneità o test attitudinali. Informazioni in merito possono essere richieste alle stesse o all’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale. Nel corso dell’anno scolastico è possibile consultare l’albo della scuola media, dove vengono affissi tutti gli annunci che l’orientatore o l’orientatrice riceve o consultare la bacheca virtuale sul sito dell’orientamento. I primi esami hanno luogo, di regola, nel corso del mese di febbraio, gli ultimi in maggio.

a h /bachec w w w.ti.c

Firmare un contratto di tirocinio

tello w w w.ti.ch /dfp > spor

Prima dell’inizio della formazione professionale di base viene stipulato un contratto tra la persona in formazione, i suoi genitori o rappresentanti legali, e il datore di lavoro. Firmare un contratto significa impegnarsi a rispettarne il contenuto. Secondo il Codice delle obbligazioni, al quale si riferisce il contratto di tirocinio, il formatore professionale in azienda si impegna a insegnare la professione alla persona in formazione, dedicandole il tempo necessario e fornendole il materiale indispensabile. Da parte sua la persona in formazione si impegna a fare del suo meglio sul lavoro e ad acquisire le competenze richieste per praticare la professione. Il contratto precisa l’orario, la durata del lavoro e delle vacanze e il salario della persona in formazione. Indica inoltre la durata del periodo di prova.

25

1


Iscrizione alla scuola professionale

Avviene automaticamente attraverso la notifica di assunzione che l’azienda formatrice trasmette alla Divisione della formazione professionale unitamente al contratto di tirocinio al più tardi entro l’inizio dell’anno scolastico. L’ufficio competente provvede all’iscrizione della persona in formazione alla scuola professionale.

Documentazione

È possibile accedere ai documenti e alle informazioni utili per la stipulazione di un contratto di tirocinio on-line: www.ti.ch/dfp > sportello Vi si trovano pure indicazioni su orari e stipendi durante la formazione professionale di base (tirocinio).

Svolgimento

26

Periodo di prova

All’inizio della formazione professionale di base è previsto un periodo di prova che può durare da 1 a 3 mesi. La durata esatta figura sul contratto di tirocinio. Durante questo periodo di riflessione, che permette alle persone in formazione di fare conoscenza con la ditta, il rapporto di formazione può essere disdetto in qualsiasi momento (sia da parte della persona in formazione sia da parte dell’azienda formatrice), con un preavviso di 7 giorni. Nei casi dubbi, il periodo di prova può essere prolungato.

Formazione pratica in azienda

In azienda le persone in formazione (apprendisti), formati secondo il programma definito dall’Ordinanza sulla formazione professionale di base (regolamento di tirocinio), effettuano lavori pratici e acquisiscono le conoscenze professionali indispensabili. Il formatore d’apprendisti in azienda (maestro di tirocinio) vigila sulla loro formazione, assegna compiti sempre più complessi, segue il loro andamento scolastico e stabilisce le regole del lavoro. Le persone in formazione sono seguite anche da un ispettore di tirocinio, che esercita la stessa professione ma non fa parte della stessa azienda. Il suo ruolo è quello di aiutare le persone in formazione in caso di difficoltà sul lavoro o a scuola e di mantenere un contatto con l’azienda formatrice. Se lo desiderano le persone in formazione si possono anche rivolgere al docente mediatore presente in ogni sede di scuola professionale.

Formazione scolastica professionale

La formazione scolastica ha luogo da 1 a 2 giorni la settimana presso la scuola professionale e verte sulla cultura generale e le conoscenze professionali. I corsi teorici sono accompagnati da esercitazioni pratiche. Per alcune professioni i corsi scolastici sono organizzati a blocchi. Nel corso dell’anno le persone in formazione ricevono delle note come valutazione dei lavori presentati. Queste sono trascritte sul libretto scolastico. Per superare l’anno bisogna avere, in linea di massima, la media del 4.

Corsi interaziendali

In tutte le professioni sono organizzati i corsi interaziendali che si svolgono nei centri di formazione delle associazioni o di grosse aziende, ove le persone in formazione hanno l’opportunità di perfezionare le tecniche di base della loro professione. La durata di questi corsi varia, a seconda delle professioni, tra 4 e 12 settimane ripartite sull’arco della formazione.


Maturità professionale

Le persone in formazione che adempiono a determinate condizioni, possono accedere alla Scuola media professionale per conseguire la pag. 79 maturità professionale.

Procedura di qualificazione (esami)

Esami intermedi In alcune professioni sono organizzati esami intermedi nel corso della formazione professionale di base. Questi permettono di verificare se la formazione data è conforme all’Ordinanza sulla formazione e se la persona in formazione la segue in modo adeguato. Esami finali di tirocinio La formazione professionale di base termina con un esame finale. La persona in formazione deve dimostrare di aver raggiunto gli obiettivi descritti dall’Ordinanza sulla formazione e dal programma di insegnamento e di possedere le conoscenze e le capacità necessarie all’esercizio della professione. Questo esame è organizzato dalla Divisione della formazione professionale che ne designa i periti. La persona in formazione affronta lavori pratici caratteristici della professione e risponde a domande di conoscenze professionali e cultura generale.

Attestato federale di capacità (AFC)

Al termine della formazione professionale di base e dopo aver superato gli esami, si ottiene un Attestato federale di capacità (AFC). L’AFC è un diploma riconosciuto dalla Confederazione. Chi lo ottiene può definirsi “qualificato”. L’Attestato certifica che la professione è stata imparata secondo il programma prestabilito e dà diritto in genere ad un salario minimo fissato dal contratto collettivo di lavoro.

Certificato federale di formazione pratica (CFP)

La Legge federale sulla formazione professionale prevede la possibilità, per persone con difficoltà di apprendimento, di svolgere una formazione professionale di base della durata di soli 2 anni, con conseguimento del Certificato federale di formazione pratica (CFP). Questa formazione è organizzata, nel limite del possibile, in funzione delle caratteristiche e delle necessità di ogni signolo apprendista e permette a determinate condizioni di accedere al curricolo con AFC. pag. 34 Ulteriori informazioni

Autorità competente

La vigilanza sulla corretta applicazione delle ordinanze sulla formazione (o regolamenti) compete alla Divisione della formazione professionale.

Divisione della formazione professio nale Via Vergiò 18 6932 Breganzona •Direzione: telefono 091 815 31 00 fax 091 815 31 09 e-mail decs-dfp@ti.ch internet

www.ti.ch/dfp

Scuole universitarie professionali (SUP)

Sussidi

Divi s Uffic ione de nale io s s com io della lla form fe o r p ne , Via V mercial formaz azione striale rmazio e prof io e ella fo azione indu d 6 essio e 932 rgiò 18 e dei se ne n nale r vizi Breg Divisio della form e ar tistica a le io n a c t n z elefo ona Uffi , ar tigia no agraria giò 18 fax r 1 309 3 e 5 Via Ve reganzona 091 1 mail B 091 81 815 31 i.0ch 8 6932 t 9 091 15 31 0 -ufia@ o n s c fo d e d ecs- 815 31 40 tele ufcs fax @ti. 09 Divisione della forma ch e-mail zione professionale Ufficio della formazio ne sanitaria e sociale Via Vergiò 18 pag. 115 6932 Breganzona telefono 091 815 31 50 fax 091 815 31 09 pag. 149 e-mail de

cs-ufss@ti.ch

27

1


Informazioni pratiche Condizioni legali di ammissione alla formazione professionale in azienda (tirocinio) - avere di norma 15 anni compiuti. Nel caso in cui si compiono nell’anno, è necessaria un’autorizzazione medica. - aver stipulato un contratto di tirocinio con un’azienda.

Tutti i documenti e necessari alla stipulazion io cin tiro di un contr atto di tello or sp llo sono scaricabili da P: elettronico della DF lo ww w.ti.ch /dfp > spor tel

Insegnamento e programmi L’insegnamento dispensato dai centri professionali è conforme ai programmi stabiliti dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT). Corrisponde a quanto previsto dalla Legge federale e cantonale sulla formazione professionale ossia dispensare le conoscenze teoriche di base necessarie all’esercizio della professione scelta e favorire lo sviluppo della personalità degli allievi grazie alla cultura generale. Condizioni di lavoro La tabella con i salari minimi e gli orari settimanali applicabili per gli apprendisti è scaricabile dallo sportello virtuale della Divisione per la formazione professionale (DFP). Varie ordinanze a livello federale regolano e proteggono il lavoro dei giovani (p.es. lavoro notturno e domenicale, lavori pericolosi). Informazioni presso la DFP e l’orientamento. Cittadini stranieri Assunzione di apprendisti stranieri, in particolare di frontalieri Con l’entrata in vigore degli accordi sulla libera circolazione delle persone dell’Unione europea (Romania e Bulgaria escluse), l’approvazione del contratto soggiace solo alle norme sulla formazione professionale. Gli apprendisti di cittadinanza straniera devono comunque ottenere un permesso personale da parte dell’autorità cantonale di polizia prima di iniziare la loro attività. Per gli apprendisti stranieri non domiciliati (senza il permesso C) deve essere presentato preventivamente il contratto di tirocinio alla DFP, con allegata una fotocopia dell’ultimo permesso personale in possesso dell’apprendista. In seguito, con il contratto di tirocinio approvato, l’azienda formatrice deve inoltrare la domanda di permesso di lavoro all’Ufficio regionale degli stranieri. In aggiunta all’insegnamento obbligatorio gli apprendisti stranieri possono essere chiamati a frequentare, per mezza giornata settimanale durante un semestre, i corsi di recupero offerti per elaborare a fondo le materie obbligatorie. Recuperare una qualifica da adulti Agli adulti è offerta la possibilità di ottenere l’Attestato federale di capacità (AFC), anche senza averne seguito la formazione professionale di base, grazie al riconoscimento di esperienze professionali ed extraprofessionali acquisite al di fuori degli usuali cicli di formazione. Il riconoscimento può avvenire tramite procedure di qualificazione (corsi di preparazione ed esami) o la validazione degli apprendimenti acquisiti. Il riconoscimento e le procedure di qualificazione devono essere approvate dalla Divisione della formazione professionale (DFP). Basi legali: Art. 33 della Legge federale sulla formazione professionale e Art. 32 dell’Ordinanza federale sulla formazione professionale Info: www.ti.ch/sfc - www.validacquis.ch

28


6500 Bellinzona Viale S. Franscini 25 091 820 65 70h telefono llinzona@edu.ti.c .be am s-c dec e-mail w.cam.ti.ch/spai ww internet 6710 Biasca 29 Via Stradone Vecchio Sud 091 874 31 11h telefono p.biasca@edu.ti.c s-c dec e-mail www.cpbiasca.ch internet 6600 Locarno Via alla Morettina 3 091 756 11 11h telefono .locarno@edu.ti.c pai s-s dec e-mail w.cplocarno.ch ww internet o 6952 Trevano-Canobbi 091 815 10 11h telefono .trevano@edu.ti.c pai s-s dec e-mail www.cpt-ti.ch internet 6850 Mendrisio Via P. F. Mola 091 816 40 11h telefono ndrisio@edu.ti.c .me pai decs-s e-mail w.spaimendrisio.ch ww t rne inte

Le scuole: SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE INDUSTRIALE ( SPAI ) Le SPAI sono frequentate dai giovani che sono prosciolti dall’obbligo scolastico e hanno stipulato un contratto di tirocinio. Preparano le persone in formazione, per quanto riguarda la formazione in cultura generale e le conoscenze professionali, all’ottenimento dell’Attestato federale di capacità ed eventualmente all’Attestato federale di pag. 79 e seguenti maturità professionale tecnica. Fanno capo a queste scuole circa 100 professioni diverse dei settori: • alimentazione • natura, industria e artigianato tessile • cure del corpo • edilizia e genio civile • industria e artigianato tecnico (meccanica, elettricità, automobile, ecc.). pag. 55 e seguenti L’elenco delle professioni:

1

Iscrizione

L’iscrizione al Centro SPAI di competenza avviene al momento della stipulazione del contratto. La frequenza della scuola è obbligatoria e la sede scolastica è determinata in base alla professione scelta.

Tronco comune

Per alcune professioni nell’area del disegno tecnico, laboratorio, elettricitàelettronica, informatica, falegnami e metalcostruttori vengono organizzati corsi scolastici particolari. Le persone in formazione interessate ad una delle professioni contraspag. 55 e seguenti , svolgono il primo anno in segnate con sull'elenco un tronco comune presso la relativa SPAI, frequentando la scuola a tempo pieno (per certe professioni solo parzialmente) comprendente corsi teorici e corsi pratici. A partire dal secondo anno, continuano la formazione in azienda con frequenza scolastica di regola a blocchi.

Corsi a blocchi

In alcune sedi e per determinate professioni la frequenza scolastica è organizzata a blocchi, vale a dire che gli apprendisti frequentano la scuola per alcuni giorni consecutivi alternandoli a periodi di attività in azienda.

Altri corsi

Le Scuole professionali artigianali industriali organizzano, di regola in collaborazione con le organizzazioni del mondo del lavoro (associazioni professionali), vari corsi di aggiornamento e di perfezionamento per persone qualificate.

29


CENTRO SCOLASTICO INDUSTRIE ARTISTICHE, LUGANO o per IA) scolastic Centro e ar tistiche (CS ri le indust tistico-creativo ar Settore ni 18 - cp 4243 ta n re B Via gano 6900 Lu telefono fax e-mail internet

20 11 091 89115815 20 19

0 du.ti.ch a.info@e sia.ch w w w .c

decs-csi

Gli apprendisti con un contratto stipulato in una delle seguenti professioni frequentano, per la formazione scolastica, la Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) presso il Centro scolastico per le industrie artistiche a Lugano: • ceramista • costruttore/trice di plastici architettonici • decoratore/trice d’interni • decoratore/trice tessile • decoratore/trice 3D • disegnatore/trice indirizzo architettura d’interni • fotografo/a • grafico/a • operatore/trice pubblicitario/a • tecnologo/a di stampa (serigrafia) • specialista in fotografia

Iscrizione

L’iscrizione alla scuola per apprendisti avviene automaticamente al momento della stipulazione del contratto di tirocinio.

Altri corsi

Il Centro comprende inoltre la Scuola d’arte applicata e il Liceo artistico pag. 44, offre i corsi di maturità professionale artistica per professionipag. 79 e seguenti e altre formazioni di grado tersti qualificati (CPQ) pag. 108 ziario ALBERGO SCUOLA, TENERO

30


commerciale (CPC) Centro professionale Bellinzona 00 65 Via Vallone 29

SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE ( SPC )

telefono e-mail internet

Le Scuole professionali commerciali offrono la formazione scolastica professionale alle persone in formazione del settore commerciale.

091 814 79 41

du.ti.ch decs-cpc.bellinzona@ezona.ch www.cpcbellin

commerciale (CPC) Centro professionale 742 - 6600 Locarno CP 2 Via Cappuccini telefono e-mail internet

091 816 01 11h

du.ti.c decs-cpc.locarno@e arno.ch www.cpcloc

commerciale (CPC) Centro professionale ano Lug 00 69 1a Via Gerso telefono e-mail internet

091 815 45 11

u.ti.ch decs-cpc.lugano@edugano www.spc.ti.ch/l

commerciale (CPC) Centro professionale iasso Via Vela 7 - 6830 Ch telefono e-mail internet

091 697 63 20

du.ti.ch decs-cpc.chiasso@eias so.ch -ch pc w.c ww

Le SPC con sedi a Bellinzona, Locarno, Lugano e Chiasso preparano, per quel che riguarda la cultura generale e professionale, al conseguimento dell’Attestato federale di capacità (AFC) di: • impiegato/a di commercio • impiegato/a del commercio al dettaglio (non a Lugano) • gestore/trice dell’informazione e della documentazione (solo a Locarno) • libraio/a (solo a Bellinzona) • operatore/trice per la comunicazione con la clientela (Lugano) e all’Attestato federale di maturità professionale commerciale. pag. 79 e seguenti

Preparano anche al conseguimento del Certificato federale di formazione pratica (CFP) di: • assistente del commercio al dettaglio (non a Lugano) • assistente d’ufficio (solo a Lugano)

1

Iscrizione

L’iscrizione alla scuola avviene automaticamente al momento della stipulazione del contratto di tirocinio. La sede scolastica degli apprendisti è determinata, di regola, in base al domicilio dell’azienda.

Altri corsi

Le Scuole professionali commerciali offrono inoltre corsi di preparazione alla maturità professionale federale commerciale per professionisti qualificati (CPQ) e curano l’aggiornamento, il perfezionamento e la riqualificazione professionale nell’ambito commerciale, d’intesa con la Società degli Impiegati del Commercio (SIC).

31


Scuola medico-tecnica (SMT) Via alla Morettina 3 6600 Locarno telefono fax e-mail internet ica edico-tecn Scuola m tto 14 e Via Ronch o n 6900 Luga telefono fax e-mail internet

SCUOLA MEDICO-TECNICA SMT LOCARNO E LUGANO

091 756 11 61 091 756

11 79 decs-ssmt.locarno@edu. ti.ch www.ti.ch/ssmtlo

(SMT)

28 71 091 815815 28 79 91

0 u.ti.ch gano@edsm lu t. sm -s cs e .s t.ch d o n ga .lu w ww

Gli apprendisti con un contratto stipulato in una delle seguenti professioni frequentano, per la parte teorica della formazione, la Scuola medico-tecnica a Locarno o a Lugano: • assistente dentale (Lugano) • assistente di studio medico (Locarno) • assistente di studio veterinario (Locarno) • estetista (Lugano) • guardiano/a di animali (Locarno)

Iscrizione

L’iscrizione alla scuola avviene al momento della stipulazione del contratto di tirocinio.

Altri corsi

Sede di Locarno: curricolo quadriennale per assistenti di studio medico pag. 54 ; con maturità professionale integrata Sede di Lugano: preparazione alla maturità professionale federale sanipag. 88 ; taria e sociale per professionisti qualificati (CPQ) La Scuola è integrata nella Scuola superiore medico tecnica che offre pag. 97 e seguenti. formazioni di livello terziario

SCUOLA CANTONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS) S) ale canton li (SCO Scuola eratori socia p degli o Maspoli . 61 Via Ag endrisio 16 59 0910981 816 59 6i.c9h 6850 M o @edu.t telefon x ndrisio ndrisio.ch e .m s fa o decs-sc www.scosme e-mail t interne

Frequentano i corsi presso la SCOS gli adulti che hanno stipulato un contratto di tirocinio nel settore dell’assistenza sociosanitaria. La SCOS prepara, per quel che riguarda la formazione in cultura generale e in conoscenze professionali, al conseguimento dell’Attestato federale di capacità (AFC) di: • operatore /operatrice socioassistenziale (OSA), con indirizzi possibili: assistenza all’infanzia, assistenza agli handicappati; • operatore sociosanitario/operatrice sociosanitaria (OSS); e al Certificato federale di formazione pratica (CFP) di • addetta alle cure sociosanitarie

Ammissione

- età minima 18 anni, compiuti entro l’anno; non è fissato un limite superiore d’età; - avere assolto l’obbligatorietà scolastica - contratto di tirocinio con un’istituzione sociosanitaria.

Iscrizione

L’iscrizione alla scuola avviene al momento della stipulazione del contratto di tirocinio.

Altri corsi

Formazione di livello terziario nell’ambito dell’educazione dell’infanzia pag. 100

32


SCUOLA AGRARIA CANTONALE, MEZZANA antonale

graria c Scuola a a Mezzan rna le 6828 Ba

62 01 091 8116816 62 09

09 telefono u.ti.ch fax zana@ed .ch z e .m c sa sana c z e z d e www.m e-mail t e intern

Frequentano, per la parte teorica della formazione, il “Centro del verde” a Mezzana, le persone in formazione con un contratto triennale stipulato nel Campo professionale agricoltura e professioni agricole: • agricoltore/trice • cantiniere/a • orticoltore/trice • viticoltore/trice e di • fiorista • giardiniere/a • selvicoltore/trice • tecnologo/a del latte e le persone con un contratto biennale (CFP) quale: • addetto/a alle attività agricole • custode di cavalli • fiorista • giardiniere/a

1

L’istituto propone inoltre vari corsi di formazione continua. Iscrizione

L’iscrizione alla scuola avviene automaticamente al momento della stipulazione del contratto di tirocinio.

ALTRE SCUOLE Nel caso in cui l’effettivo degli apprendisti in una determinata professione non permette la creazione in Ticino di una classe è possibile, per motivi organizzativi, che gli apprendisti siano tenuti alla frequenza di una scuola professionale fuori Cantone. Negli ultimi anni è stato il caso per esempio delle professioni di: ortopedico/a, professionista del cavallo, tecnico/a alimentarista.

33


La formazione professionale di base biennale con CFP Per persone portate per il lavoro pratico ma con difficoltà scolastiche di apprendimento, la Legge federale sulla formazione professionale, prevede la possibilità di svolgere una formazione professionale di base della durata di soli 2 anni, con conseguimento del Certificato federale di formazione pratica (CFP).

34

Criteri di ammissione

La decisione di compiere una formazione di base su due anni viene presa dalle parti che stipulano il contratto di tirocinio: la persona in formazione, la rispettiva famiglia e l’azienda formatrice. Gli uffici cantonali di consulenza (orientamento professionale, uffici della formazione professionale, vigilanza sui tirocini, ecc.) hanno un’importante funzione a livello informativo e consultivo: contribuiscono all’armonizzazione ottimale tra le potenzialità individuali e le esigenze della formazione professionale di base.

Svolgimento della formazione

La formazione biennale con CFP, analogamente alle formazioni di base su tre e quattro anni, si svolge: nell’azienda formatrice per la formazione professionale pratica, nella scuola professionale, per la parte di formazione teorica e nei corsi interaziendali. È però strutturata in modo tale che le offerte tengano particolarmente conto delle necessità individuali delle persone in formazione. Per le condizioni di lavoro e di retribuzione valgono le disposizioni previste per la formazione nella professione affine.

Le professioni con CFP

Al momento attuale non sono disponibili tutte le regolamentazioni delle formazioni biennali. Per quelle professioni non ancora regolamentate la rispettiva formazione continuerà perciò ad essere svolta secondo il sistema della formazione empirica e del tirocinio pratico illustrata di seguito. Attualmente è possibile svolgere la formazione professionale di base biennale nelle seguenti professioni: Addetto/a all’informatica CFP Addetto/a alimentarista CFP Addetto/a alla lavorazione del legno CFP Addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP Addetto/a alla logistica CFP Addetto/a alla tecnica della costruzione CFP Addetto/a alla trasformazione lattiero-casearia CFP Addetto/a alle attività agricole CFP Addetto/a alle cure sociosanitarie CFP Addetto/a alle policostruzioni CFP Addetto/a d’albergo CFP Addetto/a d’economia domestica CFP Addetto/a degli impianti di trasporto a fune CFP Addetto/a del pneumatico CFP Addetto/a di cucina CFP Addetto/a di macelleria CFP Addetto/a di ristorazione CFP Addetto/a installatore/trice di sistemi di refrigerazione CFP Aiuto costruttore/trice di modelli e stampi CFP Aiuto meccanico/a CFP Aiuto metalcostruttore/trice CFP Aiuto muratore/trice CFP Aiuto piastrellista CFP Assistente alla stampa e all’allestimento CFP Assistente d’ufficio CFP Assistente del commercio al dettaglio CFP


Assistente di manutenzione per automobili CFP Assistente in trattamenti di superficie CFP Costruttore/trice di sottofondi e di pavimenti industriali pratico/a CFP Costruttore/trice stradale pratico/a CFP Cucitore/trice di interni CFP Custode di cavalli CFP Falegname CFP Fiorista CFP Giardiniere/a CFP Operatore/trice in orologeria CFP Operatore/trice per la pulizia ordinaria e manutentiva CFP Panettiere/a - pasticciere/a - confettiere/a CFP Parrucchiere/a CFP Posatore/trice di pietre CFP Pulitore/trice CFP Riparatore/trice di calzature CFP Sondatore/trice pratico/a CFP In previsione: Autista di veicoli leggeri Gessatore/trice CFP

1

La formazione empirica e il tirocinio pratico

le ssiona e profe irica n io z a p a form azione em m ne dell Divisio ato della for o r o ic t t t a e r p Isp irocinio e del t iò 18 06 g 1 053/1 09 Via Ver eganzona 3 5 r 1 B 6932 091 8 091 815na@ti.ch le o n fo .madda le e t giuliano fax e-mail

La formazione empirica sarà ancora offerta fintanto che non saranno in vigore tutte le ordinanze per le formazioni professionali di base biennali con CFP. Ai giovani che non sono in grado di seguire una formazione professionale di base regolare, la formazione empirica e il tirocinio pratico permettono di formarsi comunque all’interno di un’azienda. Come per le formazioni con AFC o CFP, viene stipulato un contratto alle stesse condizioni, anche salariali. Il programma di formazione è individualizzato e adattato alle attitudini del giovane. L’insegnamento scolastico viene impartito nei rispettivi centri di competenza con frequenza, di regola, un giorno alla settimana.

Formazione empirica

È articolata, di regola, sull’arco di due anni. Al termine, senza dover sostenere un esame, viene rilasciato un Attestato nel quale sono elencate tutte le attività che il giovane è in grado di svolgere in modo più o meno autonomo. Ai giovani che al termine dei due anni non hanno raggiunto gli obiettivi minimi e per i quali vi sono le premesse per un ulteriore miglioramento, viene offerta la possibilità di aggiungere alla formazione un ulteriore anno.

Tirocinio pratico

I giovani che hanno seguito la formazione empirica con profitto, dimostrando buone capacità, in modo particolare nei lavori pratici, hanno la possibilità di continuare la formazione con il tirocinio pratico. La durata è di uno o due anni, a dipendenza degli anni di apprendistato previsti per la formazione AFC nella stessa professione (la durata della formazione empirica sommata a quella del tirocinio pratico deve essere almeno uguale a quella della rispettiva formazione con AFC). Al termine del tirocinio pratico il giovane sostiene un esame che, per quanto riguarda i lavori pratici è uguale o molto simile a quello previsto per l’ottenimento dell’Attestato federale di capacità. Se l’esame è superato, sarà rilasciato un Attestato cantonale.

35


36


formazione professionale di base presso una scuola (scuole professionali a tempo pieno) Professioni

Le professioni che si possono imparare in una scuola a tempo pieno sono citate nelle seguenti schede descrittive delle scuole, come pure nell’elenpag. 55 e seguenti. co che trovate di seguito

Come procedere Criteri d’ammissione

Il regolamento interno di ogni singola scuola determina i criteri d’ammissione. Quando il numero dei candidati idonei supera quello dei posti disponibili, l’ammissione può avvenire su graduatoria o superando un esame di ammissione. schede delle singole scuole) (

Firma del contratto di tirocinio

Fra la scuola (che assume in questo caso la funzione di datore di lavoro) e la persona in formazione viene stipulato un regolare contratto di tirocinio. La firma del contratto obbliga le parti a rispettare le norme che vi sono contenute.

1

La Direzione della scuola si impegna a formare l’apprendista nella professione scelta. Da parte sua la persona in formazione è tenuta a frequentare regolarmente i corsi. Di regola il contratto precisa l’orario, la durata del lavoro e le vacanze. Indica inoltre il periodo di prova. Iscrizione

Ogni scuola comunica i criteri, i termini e le modalità di iscrizione.

Svolgimento Periodo di prova

La durata del periodo di prova, che è compresa in quella della formazione professionale di base, deve essere indicata nel contratto. Essa non può essere inferiore a un mese né superiore a tre mesi. Durante il periodo di prova il rapporto di tirocinio può essere disdetto in qualsiasi momento con un preavviso di sette giorni.

Formazione pratica

L’apprendimento della pratica professionale avviene nei laboratori della scuola e può durare da 2 a 3 giorni la settimana. La persona che svolge la formazione presso una scuola professionale a tempo pieno apprende le stesse conoscenze pratiche di chi la effettua in azienda. Il coordinamento e la vigilanza della sua formazione competono al docente di classe unitamente alla direzione della scuola.

Formazione scolastica

Come per quella pratica avviene all’interno della scuola e dura da 2 a 3 giorni la settimana. Comprende le materie di cultura generale e di conoscenze professionali. La persona che svolge la formazione professionale di base presso una scuola professionale a tempo pieno dedica di regola maggior tempo allo studio delle materie teoriche rispetto a chi la svolge presso un’azienda. I regolamenti interni di ogni scuola definiscono il sistema di classificazione (espresso in note) e di promozione.

37


Procedura di qualificazione (Esami finali)

Al termine della formazione gli apprendisti si sottopongono agli esami finali di tirocinio, organizzati dalla Divisione della formazione professionale secondo le ordinanze di formazione (regolamenti). Inoltre, se hanno seguito con profitto i relativi corsi, gli apprendisti possono sostenere l’esame finale di maturità professionale organizzato dalla rispettiva scuola.

Attestato federale di capacità

Dopo aver concluso la formazione professionale di base e superato gli esami finali, la persona in formazione ottiene l’Attestato federale di capacità (AFC). Si tratta di una qualifica riconosciuta dalla Confederazione che consente, a chi la possiede, di definirsi professionista qualificato. L’ AFC certifica che la persona in formazione ha raggiunto le finalità descritte nell’ordinanza della formazione professionale di base e nel programma d’insegnamento e lo abilita all’esercizio della sua professione.

Maturità professionale

SUP

Di regola le scuole professionali a tempo pieno organizzano un curricolo integrato di preparazione all’Attestato federale di maturità professionale.

pag. 115

Informazioni pratiche Iscrizioni I termini di iscrizione sono pubblicati dalle direzioni delle rispettive scuole professionali sul Foglio Ufficiale, segnalati all’albo delle Scuole medie e pubblicati sulla bacheca virtuale dell’orientamento sul sito www.ti.ch/bacheca Giornate informative nelle Scuole professionali “Scuole aperte” Il programma delle “Scuole aperte” viene consegnato a tutti gli allievi di 3a e 4a media, annunciato sulla stampa e pubblicato sul sito www.ti.ch/orientamento Stage Le scuole a tempo pieno permettono ai giovani interessati di effettuare uno stage. Per informazioni rivolgersi all’orientatore o all’orientatrice di sede. Programma d’insegnamento e orari L’insegnamento dispensato nelle Scuole professionali è conforme alle direttive emanate dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT). Analogamente a quello delle persone che svolgono la formazione professionale di base in azienda è sottoposto alle leggi federali e cantonali sulla formazione professionale.

38


Le scuole: SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMB), BELLINZONA )

MB stieri (SA r ti e me ieri ’a d la o u Sc est ’ar ti e m Centro d no Franscini 25 fa te Viale S nzona lli 6500 Be

65 75 091 8210820 65 79

09 telefono edu.ti.ch fax llinzona@ b.ti.ch e .b m a c decswww.sam e-mail t e rn te in

Durata Ammissione

Preiscrizione

Forma a tempo pieno apprendisti nelle seguenti professioni: • elettronico/a • operatore/trice in automazione • polimeccanico/a • progettista meccanico/a e prepara all’ottenimento dell’Attestato federale di maturità professionale tecnica. La formazione inizia con un anno di base di formazione comune per le quattro professioni. 4 anni - all’anno di base integrato I posti di formazione sono 60. L’ammissione all’anno di base integrato avviene fino a completamento dei posti disponibili per i candidati in possesso della licenza dalla scuola media con nell’ordine: a) diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori; b) media di almeno 4,3 (4,28) e la frequenza di due corsi attitudinali; c) media di almeno 4,4 (4,39) e la frequenza di un corso attitudinale; d) media di almeno 4,5 e la frequenza dei corsi base. È ammessa al massimo un’insufficienza non inferiore al 3. All’interno delle 4 categorie per la graduatoria fa stato la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, storia e civica, geografia, matematica, scienze naturali, educazione fisica e opzione capacità espressive e tecniche) ottenute alla fine della scuola media. I candidati in difetto dei requisiti sopra indicati devono superare un esame di ammissione comprendente prove scritte di lingua italiana, lingua tedesca, matematica e prove attitudinali; sono tenuti solo nel caso in cui siano disponibili posti dopo aver esaurito quelli delle categorie sopraelencate. - al 2°anno I criteri di promozione al 2° anno con maturità professionale tecnica integrata sono stabiliti dal Regolamento interno della Scuola, in conformità all’Ordinanza federale sulla maturità professionale del 30 novembre 1998. Di regola al secondo anno sono ammessi 40 allievi; l’assegnazione definitiva a una delle quattro professioni in cui continua la formazione avviene tenuto conto dell’esito dell’anno di base e della disponibilità di posti di formazione. Da inoltrare, di regola, entro fine maggio su apposito formulario ottenibile alla segreteria della scuola o scaricabile da internet (a partire da inizio febbraio) www.samb.ti.ch

39

1


Programma

Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

40

Materie stabilite dal programma-quadro di maturità professionale tecnica: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, diritto ed economia, matematica, fisica e chimica. Altre materie obbligatorie: elementi di costruzione, elettrotecnica, elettronica, informatica, tecnologia, educazione fisica. Nell’ambito del programma-quadro di maturità professionale è prevista, nel secondo biennio di formazione, un’offerta di materie complementari. • Attestato federale di capacità (AFC) • Attestato federale di maturità professionale tecnica (MPT) Nessuna tassa d’iscrizione. Le spese per il materiale scolastico sono a carico degli allievi. Gli allievi hanno diritto ai normali assegni di studio.

Osservazioni

Ogni allievo stipula con la Scuola un regolare contratto di tirocinio. Vacanze scolastiche. Nessuna retribuzione.

Studi ulteriori

• Attestati professionali federali (APF) • Esami professionali superiori (EPS) pag. 104 • Scuole specializzate superiori di tecnica (SSST) • Scuole universitarie professionali (SUP) pag. 115 • Corso preparatorio agli esami complementari per accedere pag. 89 alle scuole universitarie o al DFA / SUPSI (già ASP)


estieri ’ar ti e m Scuola d fessionale pro Centro Trevano nobbio 6952 Ca

SCUOLA D’ARTI E MESTIERI (SAMT), TREVANO

(SAMT)

11 51 091 81515 10 19

091 8 telefono h @edu.ti.c fax ano.sam pt-ti.ch v re .t p c sec www.c e-mail d internet

Durata Ammissione

Forma a tempo pieno apprendisti nelle seguenti professioni: • disegnatore/trice indirizzo ingegneria civile • disegnatore/trice indirizzo architettura • elettronico/a multimediale • informatica (per ragazze; ragazzi secondo disponibilità) e prepara all’ottenimento dell’Attestato federale di maturità professionale tecnica. 4 anni L’ammissione ai corsi avviene fino a completamento dei posti disponibili per i candidati in possesso di una licenza dalla Scuola media che superano un test attitudinale (che comprende: 6 prove di ragionamento logico e tecnico, una prova di concentrazione, un questionario di attitudini personali e di motivazione) e con i seguenti requisiti: a)diritto d’accesso senza esame alle scuole medie superiori; b)una media di almeno 4,3 (4,28) e la frequenza di 2 corsi attitudinali; c)una media di almeno 4,4 (4,39) e la frequenza di 1 corso attitudinale; d)una media di almeno 4,5 e la frequenza di corsi base. È ammessa al massimo un’insufficienza non inferiore al 3. Nel caso in cui dovessero rimanere posti di formazione disponibili dopo aver ammesso tutti i candidati appartenenti alle categorie indicate sopra, coloro che non dispongono dei requisiti richiesti sottostanno a un esame di ammissione nelle materie italiano, tedesco e matematica.

Iscrizione

Da inoltrare su apposito formulario ottenibile alla segreteria della scuola secondo le modalità che appaiono sul Foglio Ufficiale o scaricabile dal sito della scuola www.cpt-ti.ch dopo l’apertura delle iscrizioni.

Programma

Sezione disegno tecnico: formazione comune nei due settori per i primi tre anni. Alla fine del terzo anno gli allievi scelgono l’indirizzo ingegneria civile oppure architettura. Stage professionali presso imprenditori del settore sono previsti nel corso della formazione. Particolare attenzione viene data allo stage di 6 mesi che ha luogo nel terzo anno di formazione. Sezione elettronica: formazione nel campo dell’elettronica multimediale (audio, video, informatica, telecomunicazioni) con inserito al termine del primo, secondo e terzo anno scolastico, uno stage pratico in sede. Sezione informatica: formazione con inserito, al termine del primo e secondo anno scolastico, uno stage pratico in sede; al termine del terzo anno è previsto uno stage pratico di due mesi in ditte del settore. Per le tre sezioni, in aggiunta alle lezioni di conoscenze professionali, sono impartite anche le lezioni per la preparazione all’ottenimento dell’Attestato di maturità professionale tecnica. Griglia oraria di circa 40 ore settimanali di cui un terzo costituito da attività pratiche.

Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

Osservazioni e studi ulteriori

• Attestato federale di capacità (AFC) • Attestato federale di maturità professionale tecnica (MPT) Nessuna tassa d’iscrizione per i domiciliati o con permesso di dimora annuale nel Cantone. Gli allievi hanno diritto ai normali assegni di studio. Materiale scolastico d’uso personale e spese di partecipazione a visite di studio sono a carico degli allievi. vedi scheda SAMB, pagina precedente. 41

1


Scuola della s d’ar ti e mes a tieri (S Via Str r toria AMS) a 6710 done Vecch Biasca io Sud 29 telefon o 091 8 fax

e-mail intern et

SCUOLA D’ARTI E MESTIERI DELLA SARTORIA (SAMS), BIASCA E LUGANO Consente ai giovani di conseguire l’Attestato federale di capacità (AFC) nella professione di creatrice/creatore d’abbigliamento, indirizzo abbigliamento da donna. assicurando nel contempo una buona preparazione culturale. Possibilità di accedere alla sezione professionale o alla sezione maturità. I corsi di maturità professionale artistica (MPA), sono svolti di regola presso il CSIA di Lugano.

74 3

11 decs-c 091 874 3 1 1 19 p.biasc a@ www.c edu.ti.ch pbiasc a.ch

AMS) estieri (S ’ar ti e m d la o u c S toria della sar e 14 m iu F l Via a anello gano-Vig 6962 Lu

Durata

27 11 091 815 27 09 5

091 81 telefono h @edu.ti.c fax ms.lugano ams.ti.ch sa sc e d .s www e-mail i nternet

Ammissione

3 anni È richiesta la licenza di scuola media o formazione equivalente. Al momento in cui il numero di candidati regolarmente iscritti alla scuola supera quello dei posti a disposizione, le iscrizioni sono sospese. Per accedere ai corsi di maturità professionale artistica (MPA) occorre possedere la licenza della scuola media con diritto di accesso senza esame alle scuole medie superiori oppure con due corsi attitudinali e una media almeno del 4,3 (4,28) oppure con un corso attitudinale e media di almeno il 4,4 (4,39) oppure con i corsi base e media di almeno 4,5 con al massimo un’insufficienza non inferiore al 3. Per l’ammissione ai corsi non si tiene nessun esame di ammissione.

Iscrizione

L’iscrizione deve essere inoltrata su apposito formulario di regola entro metà giugno alla Direzione della scuola di riferimento che, per le giovani e i giovani domiciliati nel Sottoceneri è la SAMS di Lugano e per i domiciliati nel Sopraceneri è quella di Biasca. Il formulario d’iscrizione è disponibile presso le rispettive segreterie scolastiche o scaricabile dai rispettivi siti internet www.cpbiasca.ch www.sams.ti.ch

Programma

Per la sezione professionale Cultura generale: lingua e comunicazione e società, inglese, tedesco (facoltativo), calcolo, informatica, educazione fisica, istruzione religiosa (facoltativa). Cultura tecnica: conoscenze professionali, conoscenze dei materiali, disegno di moda, consulenza alla clientela. Tecnica dei modelli: disegno professionale + CAD, modellatura. Lavori pratici: lavori sartoriali, cucito industriale. Per la sezione di maturità Cultura generale: educazione fisica, istruzione religiosa (facoltativa). Frequenza ai corsi di preparazione agli esami di maturità. Cultura tecnica: conoscenze professionali, conoscenze dei materiali, disegno di moda, consulenza alla clientela. Tecnica dei modelli: disegno professionale + CAD, modellatura. Lavori pratici: lavori sartoriali, cucito industriale. Per le due sezioni Se al termine del primo anno non sono soddisfatte le condizioni di promozione, non è più possibile ripetere l’anno scolastico e proseguire la formazione.

42


Titoli ottenuti

Per la sezione professionale • Attestato federale di capacità (AFC) • Certificato di frequenza per le materie non contemplate dal Regolamento federale Per la sezione di maturità • Attestato federale di capacità (AFC) • Certificato di frequenza per le materie non contemplate dal Regolamento federale • Attestato federale di maturità professionale artistica (MPA) per chi frequenta i corsi additivi presso il CSIA.

Condizioni finanziarie

Le spese per il materiale scolastico d’uso personale, trasporto, vitto e alloggio sono a carico della famiglia. All’inizio del primo anno è richiesto agli apprendisti un acconto per il materiale scolastico. Gli allievi hanno diritto di richiedere assegni e prestiti di studio in base alle vigenti disposizioni cantonali.

Osservazioni

Ogni apprendista stipula con la scuola un regolare contratto di tirocinio. Vacanze scolastiche. Nessuna retribuzione. In caso di lavori per clienti, relativa retribuzione agli allievi. La scuola di Biasca offre la possibilità di formazione empirica.

Studi ulteriori

pag. 79 e seguenti • Maturità professionale • Attestati professionali federali (APF) • Esami professionali superiori (EPS) • Scuola specializzata superiore di tecnica dell’abbigliamento e della moda pag. 107 (STA) • Scuole universitarie professionali (SUP) pag. 115

43

1


CENTRO SCOLASTICO PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (CSIA), LUGANO

er le olastico p Centro sc r tistiche (CSIA) a industrie ni 18 - cp 4243 ta Via Bren no a 6900 Lug telefono fax e-mail internet

20 11 091 81515 20 19

091 8 u.ti.ch .info@ed .ch a si c decswww.csia

La Scuola d’arte applicata è organizzata analogamente a una scuola d’arti e mestieri per la formazione di base nelle professioni dell’industria artistica e delle arti figurative. La frequenza è a tempo pieno. Formazione professionale, artistica, culturale, tecnica e professionale nelle diverse aree del design: • area design tecnico: dove si formano i disegnatori, indirizzo architettura d’interni; • area design grafico e promozionale: dove si formano i grafici e i decoratori 3D; • area design di scena: dove si formano i pittori di scenari; • area design tessile: dove si formano i tecnologi tessili (indirizzo design) e i creatori di tessuti; e prepara all’ottenimento dell’Attestato federale di maturità professionale artistica (MPA). Liceo artistico Presso il CSIA ha sede anche il curricolo formativo di Liceo artistico, una formazione liceale che porta all’ottenimento della maturità artistica di diritto cantonale.

Durata Ammissione

4 anni Per accedere alla formazione professionale nelle varie aree del design è richiesto: - esame tecnico-artistico attitudinale organizzato in maggio - licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure licenza con al massimo un’insufficienza, non inferiore al 3, e almeno la media del 4.5 nelle materie obbligatorie senza corsi attitudinali, di 4.4 (4.39) con un corso attitudinale, di 4.3 (4.28) con due corsi attitudinali I posti sono limitati, l’ammissione avviene secondo la graduatoria stabilita dapprima in base all’esame tecnico-artistico, in seguito in base alla media delle note della licenza di scuola media. All’esame possono partecipare anche ragazzi con licenza di scuola media in difetto della media richiesta ma saranno ammessi solo nel caso in cui siano disponibili posti dopo aver esaurito quelli alle condizioni citate e se il risultato dell’esame tecnico-artistico è tra i primi 50 candidati. Per accedere al curricolo di liceo artistico: licenza dalla scuola media con diritto di accesso alle scuole medie superiori, altrimenti esami integrativi a fine estate (italiano, tedesco, matematica). Al liceo artistico sono ammessi per graduatoria al massimo 22 allievi. Ulteriori informazioni: www.csia.ch/liceo La scuola organizza, per gli allievi di 4. media, corsi di preparazione alla prova tecnico-creativa (il mercoledì pomeriggio ev. il sabato mattina, a partire dal mese di gennaio).

44


Iscrizione

Di regola entro fine marzo.

Titoli ottenuti

• nelle aree professionali - Attestato federale di capacità (AFC) - Attestato federale di maturità professionale artistica (additiva alla pag. 83 formazione professionale). • nel liceo artistico - Maturità artistica di diritto cantonale

Condizioni finanziarie

Nessuna tassa d’iscrizione. Le spese per il materiale, trasporto, vitto e alloggio sono a carico della famiglia. Gli allievi hanno diritto ad assegni e prestiti di studio in base alle vigenti disposizioni cantonali.

Osservazioni

Ogni allievo delle aree professionali stipula con la Scuola un regolare contratto di tirocinio. Vacanze scolastiche. Nessuna retribuzione.

Altre formazioni offerte

- Corso propedeutico alle Scuole universitarie professionali - Corso per professionisti qualificati (CPQ) per il conseguimento della maturità professionale artistica - Corsi di formazione continua organizzati regolarmente dalla scuola (aggiornamenti software, foto, marketing e comunicazione, grafica ecc.)

Studi ulteriori

pag. 108 - Scuola specializzata superiore di arte applicata (SSSAA) - Scuole universitarie professionali (SUP) pag. 115 - Corso preparatorio agli esami complementari per accedere alle università o ai politecnici e al Dipartimento formazione e apprendimento pag. 89 (DFA) SUPSI (già ASP) (esami passerella) Per i titolari della maturità del liceo artistico CSIA, vedi anche pag. 78 .

45

1


SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO (SMC), CHIASSO, LOCARNO, LUGANO

nale professio ) Centro C P (C iale commerc 7 la Via Ve iasso 6830 Ch

63 20 091 69797 63 29

091 6 telefono du.ti.ch fax iasso@e o.ch h .c c p -c s c e c-chiass e-mail d www.cp t e intern

Centro professionale commerciale (CPC) Via Cappuccini 2 6600 Locarno telefono 091 816 01 11 fax 091 816 01 19 e-mail decs-cpc.locarn o@edu.ti.ch internet www.cpcloca

rno.ch

le iona fess PC) o r p 1 tro le (C 45 1 19 Cen mercia a 5 Durata 1 1 m 5 o 8 4 co Ger s o 091 091 815 du.ti.ch Via 0 Lugan @e ano 690 gano i.ch/lug u l o . n c t fo pc. s-cp tele fax dec www.s Preiscrizione ail e-m t e n r e int

46

Le Scuole medie di commercio, inserite nei Centri professionali commerciali, impartiscono la formazione di base a tempo pieno, permettendo di conseguire l’Attestato federale di capacità (AFC) di impiegato e impiegata di commercio, riconosciuto dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT), come pure la maturità professionale commerciale. Conferiscono all’allievo una base allargata di cultura generale e una formazione adeguata per la preparazione all’esercizio di un’attività professionale nel settore terziario. È offerto un doppio percorso di formazione: a) percorso AFC: percorso triennale, con pratica integrata, che porta al conseguimento dell’Attestato federale di capacità (AFC) di impiegato/a di commercio secondo il “profilo E“ del vigente regolamento federale di tirocinio b) percorso di MPC con AFC: percorso quadriennale con la parte pratica principale svolta successivamente al triennio scolastico in un’azienda riconosciuta, per il conseguimento sia dell’AFC sia della maturità professionale. 3 anni per il percorso AFC 4 anni per il percorso di MPC e AFC. Per l’organizzazione fa stato il calendario scolastico cantonale. Secondo le indicazioni che sono fissate dalle singole sedi delle SMC.

Iscrizione

L’iscrizione definitiva avviene presso la segreteria della sede SMC con termine massimo di regola a fine giugno di ogni anno. Dopo tale data la competenza per l’attribuzione della sede scolastica spetta al Collegio dei direttori dei CPC.

Ammissione

Al primo anno della SMC, percorso AFC, sono ammessi gli allievi in possesso della licenza di scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze naturali, geografia, storia e civica, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.10 con 2 corsi attitudinali - 4.30 (4.28) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali. Per coloro che non soddisfano i requisiti richiesti sono previsti esami di ammissione in italiano, tedesco, inglese e matematica. Al primo anno della SMC, percorso di MPC e AFC, sono ammessi gli allievi in possesso della licenza di scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze, geografia, storia, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.40 (4.39) con 2 corsi attitudinali - 4.60 (4.56) con 1 corso attitudinale - 4.80 (4.78) senza corsi attitudinali. Non sono previsti esami di ammissione per chi non ha i requisiti.


Programma

Materie d’insegnamento: Italiano, tedesco, inglese, contabilità, economia aziendale, diritto, economia politica, geoeconomia, laboratorio di pratica, pratica aziendale/SIC, progetti interdisciplinari/tecniche di lavoro, informatica, trattamento testi/comunicazione aziendale, educazione fisica, storia/istituzioni politiche, matematica, materia opzionale. Materie complementari di MPC (francese o scienze/ecologia/ambiente). Il programma dettagliato è reperibile presso le sedi scolastiche di riferimento.

Titoli ottenuti

• Attestato federale di capacità (AFC), di impiegato/a di commercio • Attestato federale di capacità (AFC), di impiegato/a di commercio e Attestato federale di maturità professionale per chi segue il percorso di MPC e AFC.

Condizioni finanziarie

Nessuna tassa d’iscrizione. Il materiale scolastico è a carico degli allievi. Gli allievi hanno diritto agli assegni di studio in base alle vigenti disposizioni cantonali.

Studi ulteriori

• Attestati professionali federali (APF) • Esami professionali superiori (EPS) pag. 103 • Scuola superiore di economia aziendale (SSEA) • Scuola superiore di informatica di gestione (SSIG) pag. 102 • Scuola superiore alberghiera e del turismo (SSAT) pag. 101 • Scuole universitarie professionali (SUP) pag. 115 Chi ha ottenuto l’AFC e la maturità professionale ha la possibilità, a determinate condizioni, di frequentare l’anno passerella (accesso al DFA/ pag. 89 SUPSI o alle università e ai politecnici).

1


ale rofession Scuola p vi d’élite (SPSE) ti r o 7 per sp ostale 37 Casella p ro e 6598 Ten 735 telefono fax e-mail internet

48

091

SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO PER SPORTIVI D’ELITE, TENERO

62 32

61 98 091 735 e.ch e@sps direzion .spse.ch www

Questa scuola permette ai giovani sportivi e artisti di talento di combinare in maniera ottimale formazione scolastica e attività sportiva. L’insegnamento si svolge in orari compatibili con l’attività sportiva. Ogni settimana l’allievo segue le lezioni secondo il programma delle SMC. La durata dell’anno scolastico è di 40 settimane nel primo anno e di 42 nel secondo e terzo anno. Le classi sono composte da un massimo di 18 allievi.

Ammissione

pag. 46 Vedi criteri per scuole medie di commercio. Criteri sportivi: essere in possesso di una Swiss Olympic Talents Card; segnalazione da parte di Federazioni o Club di lega nazionale; appartenenza ad una selezione nazionale o regionale; almeno 10 ore di allenamento settimanale.

Programma

vedi SMC

Titoli ottenuti

• Attestato federale di capacità (AFC), di impiegato/a di commercio • Attestato federale di capacità (AFC), di impiegato/a di commercio e Attestato federale di maturità professionale per chi segue il percorso di MPC e AFC

Altre formazioni offerte

Corso di cultura sportiva per apprendisti Obiettivo è quello di offrire agli apprendisti, a complemento dei corsi scolastici, un approfondimento culturale in ambito sportivo e coordinare gli impegni formativi e sportivi. Durata: 4 giornate per ogni anno scolastico con un calendario speciale. Il corso propone argomenti inerenti l’ambito sportivo: test sportivi, aspetti comportamentali, alimentazione, capacità comunicativa, principi della condizione fisica, pericoli del doping, pianificazione degli allenamenti, cura dell’immagine. Condizioni d’ammissione: essere in possesso di una Swiss Olympic Talents Card; segnalazione da parte di Federazioni o Club di lega nazionale; appartenenza ad una selezione nazionale o regionale; almeno 10 ore di allenamento settimanale; contratto di tirocinio convalidato dalla DFP.


SCUOLA SPECIALIZZATA PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI (SSPSS), TREVANO/CANOBBIO E GIUBIASCO ecializzata Scuola sp ssioni sanitarie fe ro p le per @edu.ti.ch (SSPSS) e sociali cs-sspss.canobbio w.sspss.ch e w d il w e-ma

Offre due distinti iter formativi: - formazione professionale di operatore sociosanitario/operatrice sociosanitaria (con maturità professionale sanitaria e sociale integrata) e di operatore/operatrice socioassistenziale (con maturità professionale sanitaria e sociale integrata). - formazione di cultura generale (nei due indirizzi: sanitario o sociale) con maturità specializzata.

internet

MS ni OSA Formazio o 25 Via Trevan io obb 6952 Can 1 telefono fax

06 11 09 81515 06 19 091 8

ne OSS Formazio re 11 Via Ferrie biasco 6512 Giu telefono fax

FORMAZIONE PROFESSIONALE

02 11 091 81414 02 19 091 8

Durata Ammissione

• Operatore sociosanitario/Operatrice sociosanitaria (OSS) Curricolo professionale di formazione di operatore sociosanitario e operatrice sociosanitaria con maturità professionale sanitaria e sociale federale integrata. La formazione si svolge nella sede di Giubiasco ( ex stabile Swisscom). 4 anni I posti disponibili sono limitati (numero chiuso). Sono ammessi gli allievi in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze naturali, geografia, storia e civica, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali con al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. Se il numero degli iscritti supera quello dei posti disponibili la graduatoria viene stilata sulla base dei risultati della licenza dalla scuola media. È obbligatoria la partecipazione a un pomeriggio informativo. Luogo e date dei pomeriggi informativi sono comunicati sul Foglio Ufficiale, tramite la stampa locale, annunciati all’albo delle Scuole medie e contenuti nella locandina “Scuole aperte”, distribuita a tutti gli allievi di III e IV media. Inoltre: i candidati devono partecipare a un colloquio informativo di sensibilizzazione e orientamento sugli indirizzi offerti; durante il colloquio si procede alla stipulazione del contratto di tirocinio.

Iscrizione

Preiscrizione obbligatoria entro circa fine marzo, su formulario consegnato in occasione dei pomeriggi informativi (obbligo di partecipazione).

Titoli ottenuti

- Attestato federale di capacità (AFC) di operatore sociosanitario / operatrice sociosanitaria e - Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale pag. 87

49

1


Programma

La formazione si svolge a tempo pieno. Sono previsti periodi di pratica suddivisi sui 4 anni di formazione. Materie d’insegnamento: - Materie di maturità professionale: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia politica/aziendale e diritto, matematica, scienze naturali, scienze sociali, materia complementare (animazione teatrale o francese o informazione e comunicazione). - Conoscenze professionali: cure e assistenza, ruolo e identità; ambiente e vita quotidiana (nutrizione/alimentazione, gestione tempo/animazione, economia domestica); amministrazione e logistica (gestione materiale/ strumenti, qualità); atti medico-tecnici quali prelievi, medicazioni, somministrazione di medicamenti, infusioni, ecc., conoscenze intersettoriali (politica sociosanitaria, psicologia, anatomia/fisiologia, patologia/psicopatologia), integrazione situazioni e competenze. - Ginnastica e sport. - Metodologia di studio.

Sbocchi e perfezionamenti

Il possesso dell’Attestato federale di capacità (AFC) permette di entrare nel mondo del lavoro, per esempio presso case per anziani, cliniche di riabilitazione, ospedali, servizi di assistenza e cure a domicilio. L’AFC consente di accedere al secondo anno di formazione di infermiere/a presso la Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche, subordinatamente ad una verifica del grado di competenze specifiche raggiunte. Il conseguimento dell’AFC e dell’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente l’accesso a numerose formazioni del grado terziario superiore o universitario professionale nel campo sanitario, sociale ed educativo. L’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente, a determinate condizioni, l’accesso al Corso passerella per la formazione al DFA/SUPSI (già ASP) e per la frequenza delle università. pag. 89


• Operatore/Operatrice socioassistenziale (OSA) Curricolo professionale di operatore e operatrice socioassistenziale, indirizzo assistenza alle persone con disabilità o assistenza all’infanzia, con maturità professionale sanitaria e sociale integrata. Durata Ammissione

4 anni I posti disponibili sono limitati (numero chiuso). Sono ammessi gli allievi in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze naturali, geografia, storia e civica, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali con al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. Se il numero degli iscritti supera quello dei posti disponibili la graduatoria viene stilata sulla base dei risultati della licenza dalla scuola media. È obbligatoria la partecipazione a un pomeriggio informativo. Luogo e date dei pomeriggi informativi sono comunicati sul Foglio Ufficiale, tramite la stampa locale, annunciati all’albo delle Scuole medie e contenuti nella locandina “Scuole aperte”, distribuita a tutti gli allievi di III e IV media. Inoltre: i candidati devono partecipare a un colloquio informativo di sensibilizzazione e orientamento sugli indirizzi offerti; durante il colloquio si procede alla stipulazione del contratto di tirocinio.

Iscrizione

Preiscrizione obbligatoria entro circa fine marzo sul formulario consegnato durante i pomeriggi informativi.

Titoli ottenuti

• Attestato federale di capacità (AFC) di operatore socioassistenziale/ operatrice socioassistenziale indirizzo assistenza agli handicappati o assistenza all’infanzia. • Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale.

Programma

La formazione si svolge a tempo pieno. Sono previsti stage di formazione pratica di 6 settimane nel 2. anno, 17 settimane nel 3. anno e 24 settimane nel 4. anno. Nel periodo estivo, durante la formazione, gli allievi sono tenuti a svolgere due settimane di stage alla fine del 1. 2. e 3. anno. Sono pure previste 20 giornate di corsi interaziendali su temi specifici relativi alla professione, suddivise sui 4 anni di formazione. Materie di insegnamento: Materie di maturità professionale: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia politica/aziendale e diritto, matematica, scienze naturali, scienze sociali, materia complementare (animazione teatrale o comunicazione e informazione o francese). Conoscenze professionali: cure e assistenza ed educazione, alimentazione e dietetica, economia domestica, gestione tempo e animazione, tecniche di comunicazione, elaborazione testi, conoscenze professionali settoriali, psicologia e psicopedagogia, psicopatologia, patologia, anatomia e fisiologia, conoscenze professionali quadro, pianificazione e gestione qualità. Ginnastica e sport 51

1


Sbocchi e perfezionamenti

Il possesso dell’Attestato federale di capacità (AFC) permette di entrare nel mondo del lavoro, per esempio in nidi d’infanzia, centri di accoglienza extrascolastici, istituti e strutture per disabili. Il conseguimento dell’AFC e dell’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente l’accesso a numerose formazioni del grado terziario superiore o universitario professionale nel campo sociale, educativo e sanitario. L’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente, a determinate condizioni, l’accesso al Corso passerella per la formazione presso il DFA / SUPSI (già ASP) e per la frequenza delle università. pag. 89

FORMAZIONE DI CULTURA GENERALE Formazione, con funzione propedeutica alle professioni sanitarie e sociali. Assicura un livello di cultura generale e una maturazione personale necessaria a più professioni. In particolare cura: • la cultura generale nel quadro delle discipline obbligatorie e lo sviluppo di interessi personali in quello delle scelte opzionali; • la formazione della personalità e un approfondimento delle attitudini e degli interessi riguardanti il campo sanitario e sociale. Sono offerti due indirizzi: sociale o sanitario. Durata Ammissione al triennio di cultura generale

3 anni + 1 anno di maturità specializzata. I posti disponibili sono limitati (numero chiuso). Sono ammessi gli allievi in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze naturali, geografia, storia e civica, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali, e al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. Se il numero degli iscritti supera quello dei posti disponibili la graduatoria viene stilata sulla base dei risultati della licenza di scuola media. È obbligatoria la partecipazione a un pomeriggio informativo. Luogo e date dei pomeriggi informativi sono comunicati sul Foglio Ufficiale, tramite la stampa locale, annunciati all’albo delle Scuole medie e contenuti nella locandina “Scuole aperte”, distribuita a tutti gli allievi di III e IV media.

Iscrizione

52

Preiscrizione obbligatoria entro fine aprile su formulario consegnato in occasione dei pomeriggi informativi (obbligo di partecipazione). Iscrizione definitiva entro fine giugno (i termini di scadenza esatti sono comunicati ai pomeriggi informativi e sul F.U.). Le motivazioni alla base della scelta del curricolo e dell’indirizzo sociale o sanitario devono essere presentate in versione manoscritta al momento dell’iscrizione.


Programma

Lingue e comunicazione: italiano e due lingue a scelta tra francese, tedesco, inglese; informatica e comunicazione. Matematica e scienze naturali: matematica, biologia, chimica, fisica. Scienze sociali: storia e introduzione alle istituzioni sociali e politiche, seminario interdisciplinare, geografia e nozioni di economia, psicologia, filosofia. Attività artistiche e sportive: educazione fisica, animazione teatrale, educazione artistica (materie a scelta). Scienze dell’educazione: educazione alla salute e al consumo, tecniche di lavoro e strategie dell’apprendimento, lavoro personale e metodologia della ricerca. Preparazione nell’ambito professionale sanitario o sociale: scienze sperimentali o scienze umane (interdisciplinare), opzione specifica (a dipendenza dell’ambito professionale scelto).

Anno di maturità specializzata

Si può accedere all’anno di maturità specializzata sanitaria o sociale se si è in possesso del certificato intercantonale di scuola specializzata e se si riceve un preavviso favorevole di idoneità alla formazione da parte di uno psicologo designato dalla scuola. L’anno di maturità comprende l’insegnamento di materie professionali, lo stage di 24 settimane in una struttura sanitaria o sociale e il lavoro di maturità. Gli insegnamenti professionali sono costituiti da corsi a blocco; i temi affrontati, sviluppati a moduli, sono: uomo e salute, politica sociale, etica professionale, psicologia dello sviluppo, metodologia della ricerca, questioni professionali.

Titoli ottenuti

• Certificato intercantonale di scuola specializzata riconosciuto sul piano nazionale dalla Conferenza dei direttori dei Dipartimenti della pubblica educazione, rilasciato al termine degli studi triennali. • Maturità specializzata sanitaria o sociale riconosciuta sul piano nazionale dalla Conferenza dei direttori dei Dipartimenti della pubblica educazione, rilasciata agli allievi che prolungano di un anno la loro formazione.

Sbocchi e perfezionamenti

La maturità specializzata sanitaria o sociale facilita l’accesso alla Scuola superiore in cure infermieristiche, ai dipartimenti di formazione negli ambiti sociali e sanitari della Scuola universitaria professionale e alle altre scuole del settore di grado terziario.

Altre formazioni

Frequentano i corsi scolastici alla SSPSS i giovani apprendisti che svolgono la formazione professionale di base biennale di Addetto/a alle cure sociosanitarie (CFP).

53

1


SCUOLA MEDICO-TECNICA, LOCARNO (SMT)

MT)

cnica (S edico-te Scuola m orettina 3 M Via alla arno c 6600 Lo telefono fax e-mail internet

11 61 79 091 756

11 091 756 du.ti.ch

e t.locarno@ decs-ssm www.ti.ch/ssmtlo

Durata Ammissione

Consente a giovani ragazze e ragazzi di conseguire l’Attestato federale di capacità (AFC) nella professione di assistente di studio medico, assicurando nel contempo la preparazione al conseguimento dell’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS). Il contratto è stipulato direttamente con la scuola. 4 anni Sono ammessi gli allievi in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze, geografia, storia, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali con al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. - età minima 15 anni È previsto il numero chiuso. L’ammissione avviene secondo graduatoria fino a completamento dei posti a disposizione. È obbligatoria la partecipazione a un pomeriggio informativo. Luogo e date dei pomeriggi informativi sono comunicati sul Foglio Ufficiale, tramite la stampa locale, annunciati all’albo delle Scuole medie e contenuti nella locandina “Scuole aperte”, distribuita a tutti gli allievi di III e IV media.

54

Iscrizione

La preiscrizione deve essere inoltrata alla Scuola tramite l’apposito formulario che sarà distribuito al termine dei pomeriggi informativi, in genere entro fine aprile.

Programma

Il primo anno si svolge totalmente a tempo pieno alla scuola. Gli anni seguenti gli allievi svolgono anche l’attività presso lo studio medico, col quale viene stipulato un contratto di formazione pratica, e frequentano in alternanza i corsi alla scuola medico-tecnica.

Titolo ottenuto

Attestato federale di capacità (AFC) di assistente di studio medico e l’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale.

Condizioni finanziarie

Nessuna tassa di frequenza. Dal secondo anno si percepisce una retribuzione.

Altre formazioni offerte

La scuola è integrata nella Scuola superiore medico-tecnica che propone pag. 97 e seguenti formazioni di livello terziario.

Studi ulteriori

Il conseguimento dell’AFC e dell’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente l’accesso a numerose formazioni nel campo sanitario, sociale ed educativo presso Scuole specializzate supepag. 97 e seguenti o SUP pag. 115 riori L’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale consente, a determinate condizioni, l’accesso al Corso passerella per la formazione pag. 89 al DFA/SUPSI (già ASP) e per la frequenza delle università.


Professioni con possibilità di formazione professionale di base in Ticino In Svizzera per circa 350 professioni esiste un’ordinanza sulla formazione professionale di base (o regolamento di tirocinio) emanata dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT). Teoricamente tutte queste professioni possono quindi essere imparate sul territorio nazionale. In realtà le professioni nelle quali annualmente è stipulato un contratto di tirocinio sono di meno, o perché la professione tende a scomparire, o per mancanza di candidati o di aziende formatrici. Di conseguenza anche in Ticino, per le stesse ragioni e con un mercato del lavoro più limitato, annualmente vengono stipulati contratti di tirocinio solamente in circa 130 professioni. In alcune di esse, a causa del numero esiguo di persone in formazione, anche le “conoscenze professionali teoriche” vengono impartite dal datore di lavoro. In altre, sempre per lo stesso motivo, bisogna frequentare tutti o parte dei corsi presso centri professionali di altri cantoni. Dopo il conseguimento dell’AFC, in un certo numero di professioni, è possibile effettuare una formazione supplementare che di regola porta all’apprendimento di una seconda professione affine alla prima (es. da metalcostruttore/trice a disegnatore/trice metalcostruttore/trice). Inoltre, dopo alcuni anni di esperienza professionale e la eventuale frequenza di corsi preparatori, è possibile sostenere gli esami di professione e conseguire l’Attestato professionale federale (APF); in seguito l’Esame professionale federale superiore (EPS) permette di conseguire il diploma federale (maestria). Nelle pagine seguenti sono indicate, in ordine alfabetico, le professioni che regolarmente offrono possibilità di formazione professionale di base in Ticino, la durata, il luogo dei corsi scolastici e l’eventuale possibilità di formazione in scuole professionali a tempo pieno. Viene inoltre offerta una panoramica del numero di Attestati federali di capacità (AFC) che sono stati rilasciati negli ultimi anni. Per approfondimenti relativi alle professioni, alla formazione professionale, alla formazione continua e al mercato del lavoro, è possibile rivolgersi all’orientatore o all’orientatrice della propria regione, al Servizio documentazione dell’Ufficio dell’orientamento di Bellinzona, o consultare il portale dell’orientamento svizzero www.orientamento.ch

Manifesto di Amanda Gleichmar 4. corso Grafica CSIA Lugano

55


3 anni 4 anni 3 anni 4 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 4 anni 3 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni 4 anni 3 anni 4 anni 3 anni 4 anni 3 anni 3 anni 3 anni 1 anno 4 anni 3 anni 4 anni 4 anni 4 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 4 anni 4 anni

Durata

SPAI Trevano SPAI Trevano SPAI c/o CSIA Lugano SPAI c/o CSIA Lugano SPAI c/o CSIA Lugano SPAI c/o CSIA Lugano SPAI Trevano SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPAI Mendrisio SPAI Mendrisio SPAI Locarno SPAI Trevano SMT Lugano fuori Cantone SPAI Bellinzona

SAMS Viganello SPAI Trevano Scuola agraria cantonale Mezzana SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SMT Lugano SPAI Trevano SMT Locarno SMT Locarno SPAI Locarno SPAI Locarno Scuola agraria cantonale Mezzana SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI c/o CSIA Lugano SPAI Biasca SPAI Bellinzona SPAI Mendrisio SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI c/o CSIA Lugano SPAI Biasca

1*) statistica AFC riferita a sellaio e sellaio da carrozzeria

SAM Bellinzona SAM Trevano

CSIA Lugano CSIA Lugano SAM Trevano SAM Trevano

SAMS Biasca e Viganello CSIA Lugano (4 anni)

SMT Locarno (4 anni)

Formazione professionale di base in azienda Formazione professionale di base Sede corsi scuola professionale in una scuola a tempo pieno Sede scuola

Per il tirocinio in azienda primo anno a tempo pieno a scuola. Per il tirocinio in azienda primo anno solo parzialmente a tempo pieno con periodi di pratica in azienda.

Addetto alla cura dei tessili Agente tecnico di materie sintetiche Agricoltore Armaiolo Artigiano del cuoio e dei tessili 1*) (ex sellaio e sellaio da carrozzeria) Assistente dentale Assistente di farmacia Assistente di studio medico Assistente di studio veterinario Calzolaio Calzolaio ortopedico Cantiniere Carpentiere Carrozziere lattoniere Carrozziere verniciatore Ceramista Conducente di autocarri Costruttore nautico Costruttore stradale Costruttore d’impianti e apparecchi Costruttore di impianti di ventilazione Costruttore di plastici architettonici Creatore d’abbigliamento (abbigliamento da donna) Creatore di tessuti (ex tessitore-creatore di tessuti) Cuoco Cuoco in dietetica (tirocinio supplementare) Decoratore d’interni Decoratore tessile (ex Cucitrice per arredamenti interni) Decoratore 3D (ex Decoratore espositore) Disegnatore indirizzo architettura d’interni Disegnatore indirizzo ingegneria civile Disegnatore indirizzo architettura Disegnatore-metalcostruttore Elettricista di montaggio Elettricista per reti di distribuzione Elettronico Elettronico multimediale Estetista Fabbricante di strumenti musicali Fabbro di veicoli

Professione

Le professioni citate in questa tabella sono da intendere sia al maschile sia al femminile.

56 0 1 11 1 0 15 30 33 5 0 1 4 7 7 19 1 4 1 6 1 0 1 40 5 46 11 1 0 12 9 22 21 4 9 6 19 34 15 0 0

0 0 8 0 1 28 27 40 1 0 0 0 3 11 21 0 5 0 4 1 0 0 47 6 51 12 2 0 14 6 23 33 2 11 2 19 21 17 0 0

0 1 9 0 0 27 36 37 8 0 0 2 8 10 13 0 4 1 3 0 2 0 43 1 69 12 1 1 9 9 23 28 4 19 6 19 21 14 1 0

0 0 10 1 0 30 39 39 4 0 0 4 20 6 17 1 5 0 11 0 2 0 49 6 52 14 1 0 16 11 33 44 5 32 3 18 28 25 1 0

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati 2007 2008 2009 2010

0 0 4 0 2 20 30 28 4 0 0 2 4 3 13 0 6 0 9 4 0 0 38 3 45 7 0 0 12 10 14 34 2 18 10 24 22 11 0 0

2011




4 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni 3 anni  DQQL 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 3 anni 4 anni 3 anni 3 anni 4 anni 4 anni 3 anni 4 anni 3 anni 4 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni

Durata

SPAI Bellinzona Scuola agraria cantonale Mezzana SPAI c/o CSIA Lugano SPAI Trevano SPAI Mendrisio SPC e Biblioteca Locarno Scuola agraria cantonale Mezzana 63$,FR&6,$/XJDQR SMT Locarno SPAI Trevano SPAI Trevano SPC Bellinzona, Locarno, Chiasso SPC Bellinzona, Lugano, Locarno, Chiasso SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPAI c/o CSIA Lugano SPAI Locarno, Trevano 4*) SPAI Locarno SPAI Locarno SPAI Locarno SPAI Mendrisio SPAI Trevano SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPC Bellinzona SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Biasca SPAI Bellinzona SPAI Biasca SPAI Locarno SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI Trevano SAM Trevano (prioritĂ alle ragazze)

SMC Chiasso, Locarno, Lugano, Tenero

&6,$/XJDQR

Formazione professionale di base in azienda Formazione professionale di base Sede corsi scuola professionale in una scuola a tempo pieno Sede scuola 17 5 1 4 3 0 31  0 4 4 136 261 19 49 0 36 23 14 5 56 5 8 4 1 7 0 2 0 0 2 0 1 34 5 69 9 7 0

15 8 0 2 1 0 39  6 6 6 143 279 10 46 0 47 37 11 2 79 4 9 5 3 8 0 0 0 0 0 3 5 35 2 41 9 13 1

15 4 2 6 2 3 41  2 25 10 137 261 7 52 0 28 50 21 6 65 4 12 3 0 6 0 1 4 1 0 4 6 40 5 46 6 9 0

10 4 1 5 3 0 36  2 21 11 159 284 22 46 0 41 31 14 4 58 6 11 6 2 7 1 0 1 0 3 1 6 50 4 58 10 19 1

Attestati federali di capacitĂ (AFC) rilasciati 2007 2008 2009 2010

2*) Alla statistica degli AFC di Impiegato/a di commercio è utile aggiungere i diplomi, rilasciati dalle Scuole medie di commercio (SMC) e dalla Scuola cantonale di Commercio (SCC), riconosciuti dall’UFFT  FRPHGLSORPDGL,PSLHJDWRDTXDOLĂšFDWRD,GLSORPLFRQVHJXLWLQHOQHOQHOQHOQHO  VWDWLVWLFD$)&ULIHULWDDH[0HFFDQLFRGoDXWRHH[(OHWWULFLVWDHOHWWURQLFRSHUDXWRPRELOL  63$,7UHYDQRVRORSHULQIRUPDWLFRLQGLUL]]RVXSSRUWR

Falegname Fiorista Fotografo Geomatico Gessatore Gestore dell’informazione e della documentazione Giardiniere *UDÚFR Guardiano di animali Impiegata di economia domestica Impiegato d’albergo Impiegato del commercio al dettaglio Impiegato di commercio 2*) Impiegato di ristorazione (ex cameriere) Impiegato in logistica Incastonatore Informatico/informatica Installatore di impianti sanitari Installatore di riscaldamenti Installatore di sistemi di refrigerazione (ex montatore di imp. di refrigerazione) Installatore elettricista Laboratorista (biologia) Laboratorista (chimica) Lattoniere Libraio Macellaio-salumiere Manutentore nautico Marmista Meccanico d’apparecchi a motore Meccanico di biciclette (ex meccanico di cicli) Meccanico di motoleggere e biciclette Meccanico di macchine agricole Meccanico di macchine edili Meccanico di manutenzione per automobili Meccanico di motoveicoli Meccanico di produzione Meccatronico d’automobili 3*) Mediamatico Metalcostruttore Montatore in automazione Mugnaio

Professione

57

20 3 0 6 0 0 36  1 11 6 126 260 12 31 0 36 17 13 2 37 8 10 9 2 6 0 0 2 0 0 2 0 37 2 16 5 10 0

2011


       

   



      



5*) 6*)

3 anni 4 anni  DQQL 4 anni  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL 3 anni  DQQL 4 anni  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL 3 anni  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL 4 anni 4 anni 4 anni 4 anni 4 anni 3 anni 3 anni

SPAI Mendrisio SPAI Trevano 63$,/RFDUQR SPAI Bellinzona 63$,/RFDUQR 63$,%HOOLQ]RQD 63$,FR&6,$/XJDQR 6&260HQGULVLR 6&260HQGULVLR &UHVFLDQR  63$,7UHYDQR 63$,7UHYDQR 63$,7UHYDQR Scuola agraria cantonale Mezzana IXRUL&DQWRQH SPAI Trevano 63$,7UHYDQR 63$,/RFDUQR 63$,0HQGULVLR 7UHYDQRLODQQR  63$,%HOOLQ]RQD SPAI Trevano  IXRULFDQWRQH 63$,%HOOLQ]RQD 63$,%HOOLQ]RQD 63$,%HOOLQ]RQD 63$,0HQGULVLR )XRUL&DQWRQH 63$,%HOOLQ]RQD SPAI Trevano SPAI Trevano SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona SPAI Trevano &6,$/XJDQR   6$0%HOOLQ]RQD    6$0%HOOLQ]RQD

   



 SAM Bellinzona    66366&DQREELR DQQL  66366VHGH*LXELDVFR DQQL    

statistica riferita a ex Legatore e Allestitore di prodotti stampati. Per l’indirizzo “allestimento di prodotti stampati�, durata 3 anni. statistica riferita a ex Panettiere-pasticciere e Pasticciere-confettiere

Muratore Odontotecnico 2SHUDWRUHGLHGLÚFLHLQIUDVWUXWWXUH Operatore in automazione Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva H[SXOLWRUHGLHGLÚFL  2SHUDWRUHSRVWSUHVV  2SHUDWRUHSXEEOLFLWDULR H[SLWWRUHGoLQVHJQH  2SHUDWRUHVRFLRDVVLVWHQ]LDOH 26$  2SHUDWRUHVRFLRVDQLWDULR 266  2UDIR 2URORJLDLR LQGLUL]]LSURIHVVLRQDOLLQGXVWULDOHRULSDUD]LRQH  2URORJLDLRSUDWLFR H[RURORJLDLRLQGXVWULDOH  Orticoltore 2UWRSHGLFR Ottico 3DQHWWLHUHSDVWLFFLHUHFRQIHWWLHUH  3DUUXFFKLHUH 3LDQLÚFDWRUHHOHWWULFLVWD H[GLVHJQDWRUHHOHWWULFLVWD  3LDVWUHOOLVWD Pittore 3LWWRUHGLVFHQDUL 3ROLFRVWUXWWRUH 3ROLJUDIR 3ROLPHFFDQLFR 3RVDWRUHGLSDYLPHQWL 3URGXWWRUHGLHOHPHQWLSUHIDEEULFDWL H[FHPHQWLVWD  3URIHVVLRQLVWDGHOFDYDOOR 3URJHWWLVWDPHFFDQLFR H[&RVWUXWWRUH  Progettista nella tecnica della costruzione sanitari Progettista nella tecnica della costruzione riscaldamenti Progettista nella tecnica della costruzione ventilazione Scalpellino Scultore su pietra Segantino di produzione per l’industria del legno Selciatore

Le professioni citate in questa tabella sono da intendere sia al maschile sia al femminile. Professione Durata Formazione professionale di base in azienda Formazione professionale di base Sede corsi scuola professionale in una scuola a tempo pieno Sede scuola

58 74 2  20         0  5     27         1 3 1 1 0 0 0

83 1  20         0  1     51         1 1 3 2 0 1 0

67 4  24         0  2     45         0 6 2 0 0 0 0

75 0  25         0  7     26         0 8 2 0 0 0 1

Attestati federali di capacitĂ (AFC) rilasciati 2007 2008 2009 2010

48 3  23         0  4     26         1 7 2 0 0 0 0

2011


                 

3 anni 3 anni  DQQL  DQQL  DQQL 3 anni 3 anni 4 anni  DQQL 4 anni  DQQL  DQQL

Durata

Scuola agraria cantonale Mezzana SPAI Trevano 63$,FR&6,$/XJDQR IXRUL&DQWRQH IXRUL&DQWRQH SPAI Trevano SPAI Bellinzona SPAI Bellinzona  SPAI Mendrisio 63$,/RFDUQR 6FXRODDJUDULDFDQWRQDOH0H]]DQD

$GGHWWRDOODORJLVWLFD&)3 $GGHWWRDOODWHFQLFDGHOODFRVWUX]LRQHLPSLDQWLVDQLWDUL&)3 $GGHWWRDOODWHFQLFDGHOODFRVWUX]LRQHULVFDOGDPHQWL&)3 $GGHWWRDOODWHFQLFDGHOODFRVWUX]LRQHYHQWLOD]LRQH&)3 $GGHWWRDOOHDWWLYLW¹DJULFROH&)3 $GGHWWRGoDOEHUJR&)3 $GGHWWRGHOSQHXPDWLFR&)3 $GGHWWRGLFXFLQD&)3 $GGHWWRGoHFRQRPLDGRPHVWLFD&)3 $GGHWWRGLPDFHOOHULD&)3 $GGHWWRGLULVWRUD]LRQH&)3 $LXWRPHFFDQLFR&)3 $LXWRPHWDOFRVWUXWWRUH&)3 $VVLVWHQWHGoXIÚFLR&)3 $VVLVWHQWHGHOFRPPHUFLRDOGHWWDJOLR&)3 $VVLVWHQWHGLPDQXWHQ]LRQHSHUDXWRPRELOL&)3 )DOHJQDPH&)3 )LRULVWD&)3

 DQQL  DQQL  DQQL DQQL DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL  DQQL DQQL

Durata

63$,%HOOLQ]RQD 63$,/RFDUQR 63$,/RFDUQR 63$,/RFDUQR 6FXRODDJUDULDFDQWRQDOH0H]]DQD 63$,7UHYDQR 63$,%LDVFD 63$,7UHYDQR 63$,7UHYDQR 63$,7UHYDQR 63$,7UHYDQR 63$,%HOOLQ]RQD 63$,%HOOLQ]RQD 63&/XJDQR 63&%HOOLQ]RQD/RFDUQR&KLDVVR 63$,%LDVFD 63$,%HOOLQ]RQD 6FXRODDJUDULDFDQWRQDOH0H]]DQD

                 

Formazione professionale di base biennale in azienda Sede corsi scuola professionale

 

&6,$/XJDQR DQQL 

  

Formazione professionale di base in azienda Formazione professionale di base Sede corsi scuola professionale in una scuola a tempo pieno Sede scuola

Per il tirocinio in azienda primo anno a tempo pieno a scuola. Per il tirocinio in azienda primo anno o semestre solo parzialmente a tempo pieno con periodi di pratica in azienda.

Professione

 



  

Selvicoltore Spazzacamino 6SHFLDOLVWDLQIRWRJUDÚD 7HFQLFRDOLPHQWDULVWD 7HFQRORJRGHOODWWH H[WHFQRORJRGHOOoLQGXVWULDODWWLHUD  Tecnologo di chimica e chimica farmaceutica Tecnologo d’imballaggio (ex cartoniere) Tecnologo di stampa (ex stampatore; ex serigrafo: ex reprografo) 7HFQRORJRWHVVLOH'HVLJQ H[FUHDWRUHGLWHVVLOL  Telematico 9HWUDLR 9LWLFROWRUH

Professione

59

16 3    2 0 4  4  

14 1    3 0 5  4  

25 3    0 0 7  1  

14 0    2 0 0  2  

2011

                 

                 

                 

                 

                 

&HUWLÚFDWLIHGHUDOLGLIRUPD]LRQH pratica (CFP) rilasciati 2007 2008 2009 2010 2011

15 3    0 1 3  4  

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati 2007 2008 2009 2010


Strutture d’inserimento Da oltre un ventennio sono organizzati corsi di pretirocinio (d’integrazione, d’orientamento e di motivazione), destinati a giovani che, per una serie di motivi, non sono ancora pronti per iniziare una formazione professionale di base o, se questa è iniziata, incontrano difficoltà nel portarla a termine.

PRETIROCINIO DI ORIENTAMENTO zione orma f a ll de ione io Divis ssionale retirocin p e f pro ione del z Dire rgiò 18 na 1 05 e V ia 15 3 31 09 V ganzo 8 e r B 1 09 91 815 6932 0 o n o telef x fa

Questi corsi, della durata di un anno scolastico, sono previsti per quei giovani che, alla fine della scuola dell’obbligo, non sono collocabili presso un datore di lavoro per iniziare un apprendistato, in quanto non hanno ancora maturato una scelta professionale. Dopo un periodo prevalentemente scolastico, basato sull’insegnamento della cultura generale, su attività in laboratorio e sull’approfondimento della scelta professionale (orientamento), vengono organizzati stages in azienda con lo scopo di aiutare i giovani ad individuare il settore professionale che meglio risponde ai loro interessi e alle loro capacità. Il formulario di preiscrizione al Corso di pretirocinio di orientamento, sottoscritto dall’orientatore professionale che ha seguito il/la giovane in consulenza, va inoltrato alla direzione del Corso entro il 15 giugno. Tutti i giovani preiscritti saranno convocati, unitamente ai loro rappresentanti legali, ad una riunione informativa obbligatoria che si terrà nella seconda metà di giugno. A questo primo momento informativo seguirà un colloquio alla fine di agosto. A quel momento i responsabili valuteranno la situazione e decideranno l’ammissione o meno, considerato che il numero totale di partecipanti al Corso di pretirocinio di orientamento, a livello cantonale, è fissato a duecento allievi. PRETIROCINIO DI INTEGRAZIONE

ne razio integ i d 31 ocinio Pretir evano 5 10 0 39 1 8 r io T b Via Canob 091 91 815 1 ti.ch 0 6952 ione@ egraz o t n n o .i f io in tele etiroc fax cs-pr e d il e-ma

Semes tr Piazzale e di motivaz ione 6500 B Stadio 3 ellinzo na telefon o fax 091 e-mail decs

interne

t

SEMESTRE DI MOTIVAZIONE

814 5

1 41 0 tre.mot 91 814 51 4 ivazione 9 @e www.ti. du.ti.ch ch/sem o

-semes

Un importante numero di giovani stranieri giunge da noi in età per poter iniziare un apprendistato, ma non dispone ancora dei mezzi necessari per affrontarlo. In effetti, non sempre la scolarità del paese d’origine di provenienza risulta compatibile con le esigenze richieste da una formazione professionale. Per cercare di colmare le lacune, ma anche per dare ai giovani gli strumenti linguistici necessari per favorire l’inserimento nella nostra società e l’adattamento a una nuova cultura, è organizzato il pretirocinio. È un corso della durata di un anno scolastico che, oltre a giornate di scuola, prevede attività di laboratorio e stages in aziende. L’obiettivo è quello di fornire ai giovani le competenze richieste per poter affrontare una formazione professionale di base. Qualora, a fine anno, le lacune dovessero ancora essere marcate, il giovane può essere indirizzato verso una formazione professionale biennale o empirica.

Il pretirocinio di motivazione è destinato ai giovani che, assolta la scolarità obbligatoria, non hanno trovato un posto di tirocinio oppure, come per la maggior parte dei casi, hanno interrotto la formazione professionale di base in azienda o in una scuola a tempo pieno. La misura, abbinando attività di formazione ad occupazioni lavorative, mira ad aiutare i giovani disoccupati ad effettuare una scelta nel settore di formazione professionale adatto e, di conseguenza, a (re)inserirsi nel mondo del lavoro.

61

1


62


2. Formazione medio superiore Scuole medie superiori Condizioni di ammissione LICEO CANTONALE Le opzioni linguistiche al liceo e la scelta universitaria SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO (SCC), Bellinzona

65 65 67 70 72

2

63


scuole medie superiori I curricoli scolastici medio superiori sono caratterizzati da: a) una formazione essenzialmente teorico-culturale (Licei), che favorisce il proseguimento degli studi a livello superiore universitario e parauniversitario. b) contenuti prevalentemente teorico-tecnici, che abilitano all’esercizio di specifiche professioni (Scuola Cantonale di Commercio, Bellinzona). La frequenza delle Scuole medie superiori richiede, in particolare: • motivazione e interesse per lo studio in generale • capacità di analisi, di ragionamento e di riflessione • doti di impegno prolungato nel tempo • capacità di organizzazione e di metodo nello studio

Condizioni di ammissione alle scuole medie superiori per allievi provenienti dalla scuola media Iscrizione alle scuole medie superiori senza esami di ammissione

(Art. 65 Regolamento di applicazione della Legge sulla scuola media del 18 settembre 1996 con modif iche successive) 1

Iscrizione alle scuole medie superiori con esami di ammissione

Il diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori senza esami d’ammissione è concesso agli allievi licenziati dalla scuola media alle seguenti condizioni: a)media delle note nelle materie obbligatorie (inclusa la materia scelta nell’opzione capacità espressive e tecniche) di almeno 4.65, con al massimo un’insufficienza; b)frequenza dei corsi attitudinali di matematica e tedesco; c)avere ottenuto almeno il 4.5 in italiano.

2

Nel caso in cui la media delle note di cui alla lettera a) sia inferiore a 4,65, ma comunque di almeno 4,5, il consiglio di classe può concedere il diritto valutando il profilo delle note, le potenzialità dell’allievo ed eventuali situazioni particolari.

3

Se l’allievo non ha seguito il corso attitudinale di tedesco, ma ha conseguito almeno la nota 5 nel corso di base e rispetta le condizioni di cui al cpv. 1 lett. a) e c) ottiene il diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori senza esami di ammissione.

4

Nel caso in cui la nota di italiano sia 4 e siano acquisite le altre condizioni previste dai punti a) e b) del cpv. 1 il consiglio di classe può concedere il diritto valutando il profilo delle note, le potenzialità dell’allievo ed eventuali situazioni particolari.

5

Le deroghe di cui al cpv. 2 e 4 non sono cumulabili. La decisione del consiglio di classe viene iscritta nel registro delle note e nell’Attestato di fine anno scolastico dell’allievo: le singole note non vengono modificate.

6

Le possibilità di iscrizione nei diversi curricoli delle scuole medie superiori secondo la frequenza dei corsi di latino e di francese e le note ottenute, è regolata dalle norme previste dalle scuole medie superiori.

(Art. 66 Regolamento di applicazione della Legge sulla scuola media del 18 settembre 1996 con modifiche successive)

Gli allievi che non rispondono ai requisiti dell’art. 65 possono ancora iscriversi nelle scuole medie superiori tramite esame di ammissione, secondo le 65 norme previste da queste scuole.

2


Gli allievi che non hanno i requisiti previsti dal Regolamento della scuola media devono sostenere un esame di ammissione scritto e orale in italiano, tedesco, scienze, matematica. L’esame è superato con la sufficienza in tutte le materie o con al massimo una insufficienza non inferiore al 3. Gli allievi che intendono seguire il latino devono inoltre superare un esame scritto e orale di latino. Gli allievi che intendono seguire l’opzione specifica francese o spagnolo con francese seconda o terza lingua, devono inoltre superare un esame scritto e orale di francese. Sono esonerati dall’esame di latino e di francese 2 gli allievi che hanno seguito il latino rispettivamente il corso opzionale di francese nella scuola media ottenendo la sufficienza. Gli esami di ammissione sono organizzati entro la fine di agosto, di regola in ogni istituto liceale. Le condizioni di ammissione elencate sono valide per l’iscrizione al Liceo e alla Scuola cantonale di commercio (SCC). Gli allievi che intendono iscriversi alla SCC e non raggiungono i requisiti richiesti, invieranno il formulario d’iscrizione alla SCC e si annunceranno per l’esame di ammissione presso la sede liceale più vicina al loro domicilio.

Le materie obbligatorie che fanno media sono: italiano, inglese, tedesco, storia e civica, geografia, matematica, scienze naturali, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche.

66


LICEO CANTONALE ale canton Liceo hiesa 2 C Via F. llinzona e 6500 B o telefon x fa t interne

La formazione liceale offre agli allievi, nella prospettiva di una formazione permanente, la possibilità di acquisire solide conoscenze di base, adatte al livello secondario, e favorire la formazione di uno spirito d’apertura e di un giudizio indipendente. I licei non mirano ad una formazione specialistica o professionale, bensì privilegiano una formazione ampia, equilibrata e coerente che dia la maturità necessaria per intraprendere studi superiori e per svolgere nella società tutte quelle attività complesse che essa richiede.

11 14 00 0910981 814 00na1.c9h llinzo

eobe www.lic

Liceo Via F cantona . 6600 Chiesa 1 le 5 Loca rno a telef ono inter fax 091 net

Liceo cantonale Lugano 2 cp 461 6942 Savosa

8

16 www091 81604 11 .liceo locar04 19 no.ch o1 Lugan tonale neo 4 n a c o a t Lice ar lo Cat Viale C ugano L 6900 1

telefono fax internet

091 815 38 1

1 091 815 38 19 www.lilu2.ch/Jo 3-dir

11 15 45 747 09 09 8 1 8 o.ch 91 0 eolugan www.lic

o telefon x fa et intern

Liceo Via A cantonale . 6850 Maspoli Mend risio telefo no internfax et

091 8

1

5 www.l 091 81594 51 iceom endris94 59 io.ch

Criteri d’ammissione Iscrizione Serate informative Durata

2

pag. 65

Entro fine giugno. Organizzate ogni anno in collaborazione con gli uffici regionali OSP. 4 anni.

Titolo ottenuto

• Attestato di maturità liceale.

Insegnamento

Piano di studi, discipline fondamentali e opzioni: limiti e scelte. Ogni allievo frequenta obbligatoriamente un corso in tutte le discipline fondamentali, che garantiscono una solida formazione generale, nel rispetto dell’equilibrio tra i diversi campi di studio. Ogni allievo sceglie inoltre un’opzione specifica e un’opzione complementare secondo quanto disposto dal Regolamento degli studi liceali. Le opzioni offrono all’allievo l’opportunità di individualizzare il suo curricolo scolastico, e favoriscono una formazione contraddistinta da scelte prioritarie. L’opzione specifica mira a caratterizzare lo studio, che l’opzione complementare rinforza o diversifica. Dalla prima classe sono istituiti due corsi di francese: francese 1, per chi alla scuola media non ha seguito il corso opzionale; francese 2, per chi ha concluso il corso opzionale di francese in IV media. Il lavoro di maturità conferma la coerenza di scelta dell’allievo. Questi dimostra, nello svolgimento del lavoro, la sua capacità di ricerca, di elaborazione, di sviluppo e strutturazione delle informazioni, acquisendo pertanto una metodologia di lavoro e imparando a sviluppare autonomia nello studio e capacità di sintesi per rapporto al tema scelto e all’approccio personale realizzato. L’opzione specifica, l’opzione complementare e il lavoro di maturità rappresentano un investimento di tempo calcolato tra il 15 ed il 25 % del monte-ore totale, mentre le discipline fondamentali rappresentano il 75%. 67


Sbocchi e perfezionamenti

• Università e politecnici. pag. 137 e seguenti. Per l’accesso alle facoltà di medicina umana, dentaria e veterinaria di lingua tedesca, logopedia, traduzione e interpretariato, ginnastica e sport (solo UNI Losanna e Basilea) sono previsti test attitudinali. • Dipartimento formazione e apprendimento DFA /SUPSI (già ASP) pag. 130

• Scuole universitarie professionali: di regola è richiesto un periodo di pag. 115 pratica professionale attinente all’indirizzo scelto. • Scuole professionali superiori: es. sanitarie, turistiche, alberghiere, informatiche, commerciali, ecc. Ciascuna di queste scuole prevede modalità di ammissione proprie (pratica professionale, esami di ammissione, pag. 95 e seguenti ecc.). • Coloro che intraprendono una formazione professionale di base (tirocinio) possono, a seconda del caso, essere dispensati da alcuni corsi. pag. 55 e seguenti

Altre formazioni offerte

Materie

Il Liceo cantonale di Bellinzona organizza un corso passerella, preparatorio agli esami complementari. Il corso dura un anno; è prevista un’upag. 89 nica classe con due opzioni: DFA / SUPSI o UNI.

O.S. greco

O.S. latino, tedesco francese, inglese e spagnolo

O.S. economia e diritto

O.S. fisica e appl. matematica, biologia e chimica

I

II

III

IV

I

II

III

IV

I

II

III

IV

I

II

III

IV

italiano

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

4

II lingua

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

III lingua

4

4

4

4

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

3

IV lingua

3

LINGUE

3/4

(3/4)

(3/4)

MATEMATICA e SCIENZE SPERIMENTALI matematica fisica

4

3

3

4

4

3

3

4

4

3

3

4

4

5

5

5

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

3.5*

-

-

chimica

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

3.5*

-

-

biologia

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

2.5*

1

-

2.5*

3.5*

-

-

storia

2

2

3

2

2

2

3

2

2

2

3

2

2

2

3

2

geografia

-

1

2

2

-

1

2

2

-

1

2

2

-

1

2

2

filosofia

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

musica o arti visive

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

intr. alla storia dell’arte

-

2

-

-

-

2

-

-

-

2

-

-

-

2

-

-

opz. specifica

-

3

3

4

-

4

4

4

-

4

5

5

-

-

6

6

opz. complementare

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

-

-

2

2

lavoro di maturità

-

-

1

1

-

-

1

1

-

-

1

1

-

-

1

1

SCIENZE UMANE

ARTI

DISCIPLINE OBBLIGATORIE intr. economia e diritto

1

-

-

2

1

-

-

2

1

-

-

2

1

-

-

2

educazione fisica

3

3

3

2

3

3

3

2

3

3

3

2

3

3

3

2

33.5

34.5

33

32 32.5/33.5 34.5

33

31

29.5

34.5

34

32

29.5

35.5

34

34

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

(1)

TOTALE ORE insegnamento religioso

* comprese le ore di laboratorio a mezze classi

68

(1)

(1)


30-40%

DISCIPLINE FONDAMENTALI DI MATURITA’ E OBBLIGATORIE

OPZIONE SPECIFICA

1.a lingua Italiano 2.a lingua Francese 2 o Tedesco 3.a lingua Latino o Inglese o 3.a lingua naz.

Greco Latino Francese Tedesco Inglese Spagnolo

Matematica Fisica Chimica Biologia

25-35% 10-20%

SCIENZE UMANE

MATEMATICA E SCIENZE SPERIMENTALI

LINGUE

Tabella sinottica delle discipline OPZIONE COMPLEMENTARE

Fisica e applicazione della matematica Biologia e Chimica

Informatica

* Storia * Geografia * Filosofia Introduzione all’economia e al diritto *a scelta esame in una delle materie

Economia e diritto

2

Geografia Storia Economia e diritto Pedagogia e psicologia Religione

Arti visive Musica Sport

05-10%

Arti visive o Musica

ARTI

Applicazione della matematica Fisica Chimica Biologia

15-25%

OPZIONI Lavoro di maturità

OPZIONE SPECIFICA

OPZIONE COMPLEMENTARE

Lavoro di maturità

MATERIE CANTONALI:

Educazione fisica

Insegnamento religioso

FACOLTATIVO:

Terza lingua nazionale

Inglese

= esame di maturità

(italiano; 2.a lingua; matematica; scienze umane indirizzo storia o geografia o filosofia; opzione specifica)

Fonte: Direzione Ufficio insegnamento medio superiore

69


Le opzioni linguistiche al liceo e la scelta universitaria Nell’affrontare la scelta delle lingue straniere da studiare al liceo, è opportuno riflettere sulla regione linguistica dove si prevede di intraprendere gli studi universitari. Qui di seguito sintetizziamo alcune informazioni utili di carattere generale. Latino

o il grecc.ch e o n i l lat .latigre w e nt i i

r ni ine a .ch e w w o i z a i infor m.philolog www

70

- Di regola è necessario per le facoltà di teologia e lettere (lingue e letterature, storia, filosofia, archeologia, musicologia, storia dell’arte). - In lettere la situazione varia da sede a sede, da materia a materia e dal bachelor al master. - Alcune materie della facoltà di lettere sono insegnate in una sola regione linguistica oppure presentano caratteristiche molto diverse secondo i luoghi di studio. Chi non ha studiato il latino spesso sceglie le sedi della Svizzera romanda dove, per particolari combinazioni, ma solo in specifiche materie, si può evitare il recupero. In questo caso è dunque opportuno avere ottime conoscenze del francese, anche scritto. Negli altri casi si dovrà recuperare il latino all’università. - In Italia il recupero del latino per gli studi di lettere è particolarmente impegnativo (è dunque opportuno studiarlo al liceo). Considerata la specificità dei singoli rami di studio e l’eterogeneità dei curricoli formativi è consigliabile informarsi e discuterne con gli orientatori preuniversitari. - Si rifletta sul fatto che recuperare il latino parallelamente ai primi semestri universitari può causare un prolungamento degli studi particolarmente costoso per la famiglia. - Per lo studio del diritto l’obbligo del latino è stato abolito.

Greco

- Necessario per teologia, filologia classica, archeologia classica e, a volte, storia antica e scienze dell’antichità.

Tedesco

- Lo studio di alcune discipline tecniche è possibile solo al Politecnico di Zurigo; ad es. scienze ambientali indirizzo bosco e paesaggio, agronomia, ingegneria alimentare, ecc. - Solo all’università di Zurigo esistono la chimica economica, le scienze della fotografia e la chiroprassi. - È possibile studiare medicina veterinaria solo a Zurigo e Berna. - Bisogna tener presente che il tedesco è essenziale per l’esercizio di molte professioni (per esempio quelle legate all’economia e al diritto oppure ad alcuni rami dell’ingegneria) o, in generale, per l’accesso a funzioni dirigenziali.

Francese

- Solo al Politecnico di Losanna si trovano la microtecnica e le scienze delle telecomunicazioni e dei sistemi d’informazione. Qui la biologia assume aspetti particolari, nella direzione delle nanoscienze, della biotecnologia e dell’ingegneria biomedica. - Per la facoltà di lettere: si veda quanto detto per il latino. - A chi non prosegue lo studio del francese al liceo, si consiglia di mantenerne e migliorarne la conoscenza con soggiorni estivi o corsi. - I diplomati della SCC possono proseguire gli studi presso varie università svizzere. Le sedi romande offrono loro il più ampio ventaglio di possibilità, perciò una buona padronanza del francese è essenziale.

Inglese

Bisogna tener presente che molte discipline sottintendono conoscenze di inglese, perché le università, a volte, tengono corsi in questa lingua, oppure i docenti prescrivono una bibliografia in inglese. All’Università della Svizzera italiana l’intero curricolo di studio di informatica è in inglese; per gli altri curricoli alcuni corsi del primo triennio (Bachelor) sono in inglese, e vari Master sono quasi completamente in questa lingua. A San Gallo vari corsi e Master sono in inglese.


Per tutti gli studi accademici, soprattutto per il biennio di Master, si sta delineando la tendenza all’insegnamento bilingue (lingua locale+inglese) o in inglese. L’inglese è la lingua in cui sono redatti i testi delle ricerche scientifiche (in qualsiasi settore). È la lingua “ufficiale” dell’informatica e della diplomazia ed è la lingua “trasversale” dell’economia, del turismo, delle scienze della comunicazione e di molti altri settori. Esistono anche Master trilingui (per es. gli studi europei a Friburgo). Alcuni casi particolari (elenco non esauriente): Pedagogia curativa A livello di Master a Friburgo l’insegnamento si svolge in francese e in tedesco: ciò implica buone conoscenze di entrambe le lingue. Scuole per traduttori e interpreti La scuola di Zurigo domanda, oltre all’italiano o un’altra lingua madre, la conoscenza della lingua della sede (tedesco). A Ginevra è permessa una combinazione senza il francese, ma l’ET esige il superamento di un esame di francese organizzato dall’università. Scienze forensi e criminologia Come curricolo autonomo esistono solo a Losanna. Logopedia In Svizzera tedesca, dove la logopedia è insegnata alla SUP, si accettano solo eccezionalmente liceali non maestri; a Neuchâtel e Ginevra, dove il curricolo è di tipo accademico, non è richiesto il diploma di insegnante. Medicina I giovani interessati agli studi di medicina in Svizzera tedesca devono superare un test di ammissione. Secondo il punteggio, possono anche essere indirizzati, per il primo triennio (Bachelor), all’Università di Friburgo, dove l’insegnamento è in tedesco e francese. Sono quindi indispensabili anche buone conoscenze di francese. SUPSI Dipartimento formazione Sono richieste buone conoscenze di francese, per il curricolo di studio e apprendimento (DFA) dei maestri di scuola elementare. Educazione fisica e sport A Macolin (SUP) l’insegnamento è in francese e in tedesco. La conoscenza di tedesco, francese e inglese è molto importante per lo studente svizzero. Si consiglia quindi a chi, durante il liceo, ha dovuto trascurare una di queste lingue, di riprenderla durante le vacanze scolastiche o alla fine degli studi, con corsi intensivi. Molte università offrono corsi di lingua agli studenti iscritti a tutte le facoltà. A volte la frequenza di un corso linguistico è obbligatoria e inserita nel programma. L’offerta linguistica è particolarmente ampia a Zurigo e Friburgo. Considerata la spesa che comporta l’acquisizione di una nuova lingua, una volta terminata l’università a tutti gli studenti conviene approfittare di questa occasione solitamente gratuita. Queste succinte considerazioni non esauriscono evidentemente tutte le possibili situazioni, ma costituiscono elementi importanti di riflessione. È opportuno che lo studente interessato a esaminare le varie ipotesi sul suo futuro ne discuta con un orientatore o un’altra persona competente. Eviterà in tal modo di giungere al momento della decisione e della scelta universitaria sprovvisto di qualcuna delle conoscenze richieste. (documento elaborato da Maddalena Muggiasca, Servizio alle scuole universitarie, Bellinzona) 71

2


SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO (SCC) ale canton ) Scuola ercio (SCC ranscini 32 m F m ia o c V , i a d t Torret 11 Stabile llinzona 14 6565 09 e B 0 0 65 09108 4 1 8 h 91 o zona.c telefon x cbellininzona.ch c s @ c c fa ll info-s www.sccbe e-mail t e intern

Criteri di ammissione Iscrizione Serate informative Durata

72

La SCC offre agli allievi una solida formazione generale di tipo liceale, caratterizzata dall’indirizzo economico aziendale, dal corso di comunicazione e dall’importanza attribuita alle lingue seconde. Il curricolo comprende anche la formazione professionale di base di impiegato e impiegata di commercio con AFC. La formazione equilibrata e l’attenzione prestata alle capacità di trasferire le proprie competenze in ambiti diversi, concorrono a formare la maturità necessaria per intraprendere studi superiori e per accedere ad attività professionali qualificate.

pag. 65

Entro fine giugno. Organizzate ogni anno in collaborazione con gli uffici regionali OSP. 4 anni.

Titoli ottenuti

Attestato di maturità commerciale cantonale rilasciato dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) del Cantone Ticino e Attestato federale di capacità (AFC) di impiegato/a di commercio. Agli allievi che hanno frequentato un insegnamento bilingue è rilasciato un Attestato di maturità con menzione bilingue.

Insegnamento

Ogni allievo frequenta obbligatoriamente un corso in tutte le discipline fondamentali, che garantiscono una solida formazione generale. Nel secondo biennio l’allievo sceglie la materia opzionale, approfondendo, secondo le proprie inclinazioni, la formazione offerta nei corsi fondamentali. Dalla prima classe sono istituiti due corsi di francese disciplina fondamentale: francese 1, per chi, alla scuola media, non ha seguito il corso opzionale; francese 2 per chi ha concluso il corso opzionale di francese in IV media. Nel quarto anno l’allievo sceglie il progetto interdisciplinare che gli offrirà la possibilità, in collaborazione con i compagni e con la supervisione di un gruppo di insegnanti, di esercitare le competenze acquisite. Egli sceglie inoltre i corsi tematici di economia aziendale, il cui scopo è l’approfondimento o la diversificazione delle conoscenze acquisite nel corso base. I corsi facoltativi offerti nel secondo biennio permettono di affrontare argomenti e tematiche non previste nei corsi fondamentali.

Sbocchi e perfezionamento

• Inserimento professionale nel settore amministrativo e contabile pubblico e privato. • Nell’ottica della formazione continua è possibile frequentare corsi, paralleli all’esercizio della professione, che portano a titoli professionali superiori. pag. 115 • Scuole universitarie professionali (SUP). • DFA/SUPSI (già ASP). pag. 130 • Università e politecnici. pag. 137. L’ Attestato cantonale di maturità commerciale dà l’accesso a tutte le facoltà, tranne medicina e farmacia, delle università di Friburgo, Ginevra, Losanna, Lugano, Mendrisio, Neuchâtel, San Gallo, Basilea (solo economia accesso diretto), Lucerna. L’università di Zurigo apre agli studi di economia e diritto.


Negli altri casi l’accesso alle università e ai politecnici è subordinato al superamento di esami di ammissione o ad altre condizioni, definite dai singoli istituti. Info: www.crus.ch • Formazioni professionali superiori: es. sanitarie, turistiche, alberghiere, informatiche, musicali, commerciali, ecc. Ciascuna di queste scuole prevede modalità di ammissione proprie (pratica professionale, esami pag. 95 e seguenti di ammissione, ecc.)

Materie obbligatorie

I anno II anno III anno

IV anno

italiano tedesco francese inglese comunicazione economia aziendale diritto economia politica geografia storia progetto interdisciplinare matematica scienze naturali educazione fisica area di sperimentazione opzione TOTALE ORE

5 3 2 3 3 4 1 1 3 2 3 5 35

4 3 3 3 2 3 2 2 2 3 3 2 4 36

4 3 3 2 3 2 2 2 2 3 2 2 5 2 37

4 3 3 6 5 4 3 3 2 33

insegnamento religioso

(1)

(1)

(1)

(1)

2

Materie facoltative I corsi sono proposti in collaborazione con il liceo: russo, spagnolo e altri corsi, per esempio storia dell’arte, filosofia, cinema, psicanalisi e letteratura, ecc. Maturità bilingue Insegnamento nel 2° biennio (10 - 14 ore) in italiano e francese oppure italiano e tedesco.

73


3. Le maturità Maturità liceale Attestato liceale di maturità cantonale Attestato liceale di maturità Maturità specializzata Maturità cantonale Attestato di maturità commerciale Attestato di maturità artistica Maturità professionale Maturità professionale tecnica (MPT) Maturità professionale artistica (MPA) Maturità professionale commerciale (MPC) Maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS) Le “passerelle”

77 77 77 78 78 78 78 79 81 83 85 87 89

3


Le maturità Fino a pochi anni fa, il termine di maturità non permetteva diversità di interpretazioni: si faceva forzatamente riferimento all’Attestato ottenuto al termine del liceo (o della Scuola cantonale di commercio) che apriva le porte agli studi superiori. Con esso il giovane veniva ritenuto idoneo (cioè maturo) ad iscriversi presso tutte le università e i politecnici federali. Ora esistono anche la maturità professionale, accordata a chi completa il proprio apprendistato con una formazione approfondita di cultura generale e di teoria professionale, articolata in diversi indirizzi, e la maturità specializzata che si consegue a conclusione dell’anno di maturità dopo il triennio di cultura generale presso la SSPSS. Queste maturità non danno accesso allo studio accademico presso le università e i politecpag. 89 nici federali se non, per la maturità professionale, attraverso l’Attestato complementare.

Ufficio medio insegnam Viale superior ento e P 6500 or tone 1 2 Bellin zona telefo no fax 091 8 14 e-ma il 09

Maturità liceale

1

8 31 18 decs- 14 18 19 uims@ ti.ch

svizzero e esame Direzion e passerella tà di maturi le Sar tori ie n a D f. pro amento ell’insegn Ufficio d eriore p medio su ne 12 r to Viale Po nzona lli 6500 Be telefono fax e-mail

18 31 091 81414 18 19

091 8 s@ti.ch decs-uim

• Attestato liceale di maturità cantonale È l’Attestato riconosciuto congiuntamente dalla Confederazione e dai cantoni conseguito al termine degli studi svolti presso un liceo cantonale. Certifica la capacità della candidata o del candidato a passare a studi di livello superiore. L’Attestato di maturità reca le note delle seguenti materie: italiano, seconda lingua, terza lingua, matematica, biologia, fisica, chimica, storia, geografia, filosofia, arti, opzione specifica, opzione complementare, lavoro di maturità. Sono iscritte separatamente le note di: scienze sperimentali, scienze umane (comprensive della nota di introduzione all’economia e al diritto), educazione fisica e sportiva, insegnamento religioso e corsi facoltativi. Sono oggetto di un esame scritto e orale: italiano, seconda lingua nazionale scelta dall’allievo (francese o tedesco), matematica, opzione specifica scelta dall’allievo, scienze umane indirizzo storia o geografia o filosofia. L’Ordinanza del Consiglio federale e il Regolamento della Conferenza dei direttori della pubblica educazione (CDPE) concernente il riconoscimento degli Attestati liceali di maturità certificano, sul piano nazionale, l’equivalenza degli Attestati liceali di maturità cantonali o riconosciuti dai cantoni e la loro conformità alle condizioni minime stabilite (obiettivi generali di formazione e delle singole discipline). • Attestato di maturità rilasciato secondo l’Ordinanza sull’esame svizzero di maturità. È equivalente all’Attestato cantonale ed è rilasciato ai candidati che superano l’esame svizzero di maturità secondo l’Ordinanza sull’esame svizzero di maturità del 07.12.1998. Per informazioni: www.sbf.admin.ch/htm/themen/bildung/matur/matur_it.html La preparazione può avvenire frequentando i licei privati, i licei serali per adulti o da autodidatti.

Gli Attestati liceali di maturità danno diritto di ammissione alle università e alle scuole politecniche federali. Consentono inoltre l’accesso ad altre formazioni professionali superiori.

77

3


per SS) ecializzata ciali (SSP Scuola sp ni sanitarie e so io le profess 25 no Via Treva bbio no 6952 Ca 15 06 telefono fax

091 8

Maturità specializzata 11

06 19 091 815 i.ch d e io@ u.t ss.canobb

ecs-ssp e-mail d

Si consegue svolgendo l’anno di maturità che fa seguito al triennio di formazione di cultura generale presso la Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali di Canobbio. Si tratta di una maturità riconosciuta a livello nazionale dalla Conferenza dei direttori della pubblica educazione (CDPE). La maturità specializzata permette l’accesso alle formazioni impartite dalle Scuole superiori e dalle Scuole universitarie professionali dei settori sanitario e sociale, restano riservate le condizioni specifiche delle singole scuole (per es. esame di graduatoria, stage specifico, ecc.). Con un complemento di formazione prepara l’ammissione al DFA/ SUPSI Dipartimento formazione e apprendimento (già ASP) (corso e pag. 89 e 130 esame passerella DFA).

Maturità cantonale Scuo la di co cantonale m Via F mercio ( r S 6500 anscini 32 CC) Bellin zona telefo no fax 091 8 e-m 14 intern ail info-s 091 81 65 et cc@ 46

11

sc 5 www.s cbellinzona 09 ccbellin .c zona.c h h

Alcuni cantoni propongono curricoli di studio, di livello medio superiore, che portano al conseguimento di una maturità di diritto cantonale. • Attestato di maturità commerciale Si consegue unicamente frequentando la Scuola cantonale di commercio (SCC) di Bellinzona unitamente all’AFC di impiegato/a di commercio. Reca le note delle seguenti materie: italiano, francese, tedesco, inglese, economia aziendale, diritto, economia politica, geografia, storia, progetto interdisciplinare, comunicazione, matematica, scienze naturali, opzione, educazione fisica. Sono soggette a un esame scritto e orale le seguenti materie: economia aziendale, italiano, inglese, matematica, tedesco. Il progetto interdisciplinare è soggetto ad un esame orale. L’Attestato dà accesso agli studi universitari, non però a tutte le facolpag. 72 e alle SUP pag. 115 tà universitarie Facilita il perfezionamento nel campo economico-commerciale e consente l’attività lavorativa qualificata. Permette l’ammissione al DFA/SUPSI Dipartimento formazione e apprendimento (già ASP) senza complemento di formazione.

o per le scolastic Centro r tistiche (CSIA) a industrie ni 18 - CP 4243 ta Via Bren no ga 6900 Lu telefono fax

e-mail

internet

78

• Attestato di maturità artistica Si consegue frequentando il liceo artistico presso il Centro scolastico per le industrie artistiche (CSIA) di Lugano.

5 20 11

091 81 15 20 19 091 8

u.ti.ch .info@ed sia.ch www.c

decs-csia

Prepara all’entrata alle Accademie di belle arti, nonché ai curricula SUP pag. 121 Dà accesso diretto agli esami di in arti applicate e design. ammissione di: SSS di arte applicata del CSIA, SUPSI Dipartimento di architettura e design, ECAL Losanna, HEAA Ginevra e La Chaux-deFonds. Permette di accedere a: Accademia di architettura di Mendrisio (test di matematica e colloquio), Facoltà di Scienze della comunicazione dell’USI (colloquio) e di Teologia di Lugano (colloquio e corsi integrativi), Università IUAV di Venezia, Facoltà di Lettere dell’Università di Verona, Département d’arts plastiques dell’Università Marc Bloch di Strasburgo. Con un complemento di formazione (corso ed esame DFA) pag. 89 ! Le condizioni di accessi è ammessi al DFA/SUPSI (già ASP). so ai cicli superiori possono variare nel corso degli anni, modificando di conseguenza gli accordi fra Istituti, si consiglia quindi di verificare presso la direzione della Scuola.


ale profession rmazione fo lla e d e Division an fessionale Marco Bad della maturità pro ile b sa n o Resp 18 Via Vergiò zona n 6932 Brega 23

1 091 815 53 31 39

091 81 h an@edu.ti.c .b o marc ad

telefono fax e-mail

le.ch

u

mat

. www

ona essi f o r ritap

Maturità professionale La maturità professionale pone le premesse per studiare in una Scuola Universitaria Professionale e, in generale, agevola l’accesso al perfezionamento professionale e alla formazione continua; consente inoltre di accedere agli esami complementari (corsi passerella) per l’ammissione agli studi accademici o al DFA/SUPSI Dipartimento formazione e apprendimento (già ASP). Il curricolo di MP contribuisce, allo stesso tempo, ad un arricchimento del proprio bagaglio professionale e culturale. È possibile acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per superare gli esami di maturità professionale (MP) parallelamente allo svolgimento della formazione professionale di base in azienda (tirocinio), o frequentando una scuola professionale a tempo pieno, oppure una volta conclusa la formazione professionale di base. Nel nostro Cantone è possibile conseguire: • l’Attestato federale di maturità professionale tecnica (MPT), a complemento di una formazione professionale di base di tipo tecnico o artigianale; • l’Attestato federale di maturità professionale artistica (MPA), a complemento di una formazione professionale di base nell’ambito delle professioni creative tecniche-artigianali; • l’Attestato federale di maturità professionale commerciale (MPC), a complemento di una formazione professionale di base in un’azienda del ramo o una scuola media di commercio; • l’Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS), a complemento di una formazione professionale di base in ambito sociosanitario e delle cure del corpo.

Tipi e curricoli di formazione

Durante la formazione di base La formazione dura almeno sei semestri e inizia, di regola, nel corso del primo anno di formazione. È un complemento all’insegnamento obbligatorio. Essa si svolge secondo due modelli organizzativi: - modello integrativo: la formazione di preparazione alla maturità è integrata nell’insegnamento obbligatorio e le classi sono composte esclusivamente da maturandi di una singola professione o provenienti da un gruppo di professioni affini; - modello additivo: le materie di maturità professionale vengono impartite in aggiunta all’insegnamento obbligatorio e le classi sono eterogenee. • Formazione in scuole medie professionali parallela al tirocinio Gli apprendisti che intendono svolgere una formazione professionale di base in azienda e conseguire una maturità professionale devono trovare un datore di lavoro che sia d’accordo di autorizzarli a frequentare un maggior numero di corsi teorici, in media una mezza giornata settimanale in più di scuola. Spesso la scuola è organizzata a blocchi. • Formazione in scuole professionali a tempo pieno Tutte le scuole professionali cantonali a tempo pieno organizzano curricoli formativi di maturità professionale.

79

3


ali i feder li esam g e d riato nale Segreta rità professio di matu postale 245 Casella sse 1 a Hotelg rna e 3000 B 1 328 o telefon fax

03

Dopo la formazione di base • Corsi per professionisti qualificati (CPQ) Sono offerti a tutte le persone in possesso di un Attestato federale di capacità (AFC) o equivalente, conseguito alla fine di una formazione professionale di base in azienda (tirocinio) o che hanno seguito una scuola professionale a tempo pieno, compatibile con l’indirizzo di maturità. Possono essere organizzati a tempo pieno (1 anno) o a tempo parziale, parallelamente all’esercizio della professione (4-6 semestri). Ammissione: l’ammissione ai corsi è decisa dalla Commissione d’esame della sede scolastica di attribuzione sulla base del dossier che il candidato è tenuto a presentare e all’esito di un colloquio. Sono inoltre previste verifiche e certificazioni in alcune materie e/o esami d’ammissione (vedi le condizioni per i singoli indirizzi di maturità). Le scuole possono organizzare corsi di preparazione. Iscrizione: il formulario d’iscrizione è ottenibile presso tutte le sedi delle scuole professionali del Cantone (indirizzi da pag. 29) e presso la Divisione della formazione professionale, via Vergiò 18, 6932 Breganzona, va poi inoltrato, di regola entro fine giugno, alla sede scolastica di riferimento. Si raccomanda di inoltrare la candidatura al più presto, in modo che i responsabili di sede, dopo l’esame del dossier, possano dare le indicazioni necessarie per completare, se del caso, la formazione individuale (tramite, per esempio, corsi di recupero in determinate materie).

40 50

5

8 40 5

031 32

Insegnamento

• Esami di maturità per privatisti La commissione federale di maturità organizza annualmente una sessione d’esame per candidati privatisti, in possesso dell’AFC o titolo equivalente, che intendono conseguire la maturità professionale. In generale l’insegnamento si articola in: - materie fondamentali, comuni a tutti gli indirizzi di maturità professionale - materie specifiche, caratterizzanti i diversi indirizzi di maturità professionale - materie complementari, che garantiscono un’adeguata libertà di scelta ai maturandi e servono a promuovere l’insegnamento interdisciplinare.

L’Attestato federale di maturità professionale agevola l’accesso al perfezionamento professionale in genere e permette l’ammissione alle Scuole universitarie professionali (SUP) in un dipartimento attinente alla formazione di base. Chi desidera iscriversi ad un’università svizzera oppure alla SUPSI Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) già ASP, oltre al conseguimento dell’Attestato federale di maturità professionale, deve supasserella pag. 68 e 89 perare un esame complementare www.sbf.admin.ch/htm/themen/bildung/matur/passerelle_it.html

80


Maturità professionale tecnica (MPT) In generale qualsiasi formazione professionale di base (tirocinio) tecnica o artigianale può portare al conseguimento dell’Attestato federale di maturità professionale tecnica. La situazione di chi segue una formazione triennale in azienda viene valutata caso per caso. Le persone in possesso dell’Attestato federale di capacità (AFC) possono accedere ai corsi di preparazione alla maturità professionale per professionisti qualificati (CPQ). L’accento viene messo sui corsi di matematica, fisica e chimica. Materie

Il programma quadro per l’ottenimento dell’Attestato federale di maturità professionale tecnica prescrive le seguenti materie: • fondamentali: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia politica/economia aziendale, diritto, e matematica • specifiche: fisica, chimica • complementari: ogni istituto deve offrire almeno due materie complementari, ad esempio: francese, informatica, elettronica, ecc.

Formazione in scuole medie professionali parallela al tirocinio

La formazione, parallela alla formazione professionale in azienda, modello integrativo e modello additivo, è impartita dalle Scuole professionali pag. 29 di Bellinzona, Trevano, Locarno, Mendrisio, Biasca.

Ammissione

Sono ammessi senza esami i candidati con un regolare contratto di tirocinio e in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure della licenza con la media di almeno 4,5 nelle materie obbligatorie, ridotta di un decimo di punto per ogni corso attitudinale frequentato. È ammessa al massimo un’insufficienza, non inferiore al 3. Gli altri candidati devono superare un esame di ammissione in italiano, tedesco e matematica.

Formazione in scuole a tempo pieno e d’arti e mestieri

Le scuole d’arti e mestieri (SAM) di Bellinzona e Trevano consentono di conseguire la maturità professionale tecnica secondo il modello integrativo parallelo alla formazione professionale in una delle professioni di loro competenza. Presso la SAM di Bellinzona, nel primo anno di formazione, il programma d’insegnamento nelle materie linguistiche, di cultura generale e tecnico-scientifiche di base è comune per tutti gli allievi. Al termine del primo anno gli allievi accedono alla sezione di maturità professionale tecnica se soddisfano le condizioni fissate dalla Scuola (v. Regolamento interno). Presso la SAM di Trevano è possibile seguire unicamente il curricolo con maturità (v. Regolamento interno).

81

3


Corsi per professionisti qualificati (CPQ)

Sono offerti a tutte le persone in possesso di un Attestato federale di capacità professionale (AFC) compatibile con la maturità professionale tecnica. Condizioni particolari di ammissione: esame di matematica; certificare di aver acquisito il livello A1 in tedesco e inglese del Portfolio europeo delle lingue. pag 80 Ammissione e iscrizione: Corsi a tempo pieno La formazione ha la durata di un anno e prevede una scolarità a tempo pieno secondo il calendario scolastico ufficiale. Il primo semestre è considerato periodo di prova. Corsi paralleli all’attività lavorativa Per chi è in possesso di un AFC in una professione artigianale o industriale e desidera conseguire una MPT lavorando, ci sono due possibilità: il corso serale di 6 semestri presso la SPAI di Bellinzona oppure il corso a tempo parziale (mezze giornate) sull’arco di 4 semestri presso la SPAI di Lugano-Trevano. Per i due corsi è prevista una tassa semestrale.


Maturità professionale artistica (MPA) Gli apprendisti che seguono una formazione professionale di base (tirocinio) in una professione del settore delle arti decorative e, più in genepag 84 , rale, nell’ambito di professioni creative, tecniche o artigianali in azienda o presso una scuola di arte applicata o la SAMS, possono ottenere l’Attestato federale di maturità professionale artistica secondo il modello integrativo. Le persone in possesso dell’Attestato federale di capacità (AFC) possono accedere ai Corsi di preparazione alla maturità professionale per professionisti qualificati (CPQ). La formazione mette l’accento sull’insegnamento artistico. Materie

Il programma quadro per l’ottenimento della maturità professionale artistica prescrive le seguenti materie: • fondamentali: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia e diritto, matematica. • specifiche: creazione, cultura e arte, informazione e comunicazione. • complementari: l’istituto deve offrire almeno due materie complementari (per esempio: francese, marketing, informatica, ecc.).

Formazione in scuole medie professionali parallela al tirocinio

La formazione, parallela alla formazione professionale in azienda, è impartita dal Centro scolastico per le industrie artistiche (CSIA) di Lugano.

Ammissione

Sono ammessi senza esami i candidati con un regolare contratto di tirocinio e in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure della licenza con la media di almeno 4,5 nelle materie obbligatorie, ridotta di un decimo di punto per ogni corso attitudinale frequentato. È ammessa al massimo un’insufficienza, non inferiore al 3. Gli altri candidati devono superare un esame di ammissione in italiano, tedesco e matematica.

Formazione in scuole a tempo pieno e d’arti e mestieri

Gli allievi che frequentano la Scuola d’arte applicata, o gli allievi provenienti dalla SAMS, hanno la possibilità di seguire il curricolo con maturità integrata presso il Centro scolastico per le industrie artistiche (CSIA) di Lugano.

Ammissione

Sono ammessi senza esami i candidati iscritti regolarmente alla scuola e in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure della licenza con la media di almeno 4,5 nelle materie obbligatorie, ridotta di un decimo di punto per ogni corso attitudinale frequentato. È ammessa al massimo un’insufficienza, non inferiore al 3. Gli altri candidati devono superare un esame di ammissione in italiano, tedesco e matematica.

83

3


Corsi per professionisti qualificati (CPQ)

Possono chiedere l’iscrizione tutti coloro che sono in possesso di: a)un AFC ottenuto presso una scuola d’arte applicata svizzera; b)un AFC nelle seguenti professioni: tecnologo tessile (ex creatore tessile), decoratore d’interni, decoratore 3D, disegnatore indirizzo architettura di interni, tecnologo tessile indirizzo design, falegname, fotografo, gessatore, grafico, orafo, pittore, operatore pubblicitario, pittore su ceramica, creatore di tessuti, ceramista, costruttore di plastici architettonici, disegnatore indirizzo architettura, disegnatore indirizzo architettura del paesaggio, tecnologo di stampa (serigrafia), poligrafo, creatrice d’abbigliamento indirizzo abbigliamento da donna. Condizioni particolari di ammissione: esame di matematica, certificare di avere acquisito almeno il livello A1 in tedesco e inglese del Portfolio europeo delle lingue. pag. 80 Ammissione e iscrizione: Corsi a tempo pieno Formazione a tempo pieno della durata di un anno scolastico. Il primo semestre è considerato periodo di prova.

84


Maturità professionale commerciale (MPC) La maturità professionale commerciale è aperta alle persone che stanno preparando o hanno ottenuto un AFC di impiegato/a di commercio seguendo la formazione professionale di base in azienda (tirocinio) oppure a tempo pieno in una Scuola media di commercio. Chi è in possesso di un AFC di impiegato/a del commercio al dettaglio (ex: impiegato/a di vendita), di assistente di farmacia, di libraio/a e di operatore/trice per la comunicazione con la clientela ha pure la possibilità, a certe condizioni, di essere ammesso ai Corsi per l’ottenimento dell’Attestato federale di maturità professionale commerciale per professionisti qualificati (CPQ). Materie

Il programma quadro per l’ottenimento della maturità professionale commerciale prescrive le seguenti materie: • fondamentali: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia politica/aziendale e diritto, matematica • specifiche: contabilità finanziaria e analitica • complementari: ogni istituto deve offrire almeno due materie complementari (per esempio: francese, marketing, informatica, ecc.).

Formazione in scuole medie professionali parallela al tirocinio

È possibile presso tutte le sedi delle scuole professionali commerciali (SPC) del Cantone: Bellinzona, Chiasso, Locarno e Lugano.

Ammissione

Sono ammessi senza esami i candidati con un regolare contratto di tirocinio e in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze, geografia, storia, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali È ammessa al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. Gli altri candidati devono superare un esame di ammissione in italiano, tedesco e matematica. Tutti gli apprendisti della MPC integrata frequentano i corsi due giorni per settimana, più un terzo giorno mensilmente (2. e 3. anno).

Formazione in scuole a tempo pieno

Le tre SMC del Cantone (Locarno, Lugano, Chiasso) e la Scuola professionale per sportivi d’élite (SPSE) di Tenero offrono questa opportunità. Esse prevedono, oltre al percorso formativo AFC, il percorso di maturità professionale (MPC e AFC). Al primo anno della SMC, percorso di MPC e AFC, sono ammessi gli allievi in possesso della licenza di scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze, geografia, storia, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.40 (4.39) con 2 corsi attitudinali - 4.60 (4.56) con 1 corso attitudinale - 4.80 (4.78) senza corsi attitudinali. Non sono previsti esami di ammissione per chi non ha i requisiti.

85

3


Corsi per professionisti qualificati (CPQ)

Sono offerti a tutte le persone con una formazione professionale di base in ambito commerciale. pag. 80 Ammissione e iscrizione: Corsi a tempo pieno Sono organizzati regolarmente presso le Scuole professionali commerciali del Cantone. La durata è di un anno a tempo pieno, secondo il calendario scolastico. Il primo semestre è considerato periodo di prova. L’ammissione ai corsi presuppone requisiti minimi a livello di AFC. Corsi paralleli all’attività lavorativa Presso le SPC del Cantone sono organizzati corsi modulari offerti in collaborazione con SIC Ticino che preparano agli esami federali di MPC per privatisti. Possono iscriversi i candidati che hanno ottenuto un AFC. È prevista una tassa d’iscrizione.

86


Maturità professionale sanitaria e sociale (MPSS) Ha lo scopo di completare le conoscenze e le capacità apprese durante la formazione professionale di base o altre formazioni precedenti e permette di acquisire le basi fondamentali richieste per l’accesso ai Dipartimenti di lavoro sociale e sanità, delle Scuole universitarie professionali (SUP), e alle Scuole specializzate superiori sanitarie. Questa maturità è aperta alle persone in formazione quali operatori sociosanitari (OSS) e operatori socioassistenziali (OSA), a tempo pieno presso la Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (matupag. 49, e quali assistenti di studio medico rità professionale integrata) che seguono la formazione quadriennale presso la Scuola medico tecnipag. 54 ca di Locarno Possono accedervi anche i professionisti qualificati del settore sociosanitario e delle cure del corpo, mediante gli appositi corsi per professionisti qualificati (CPQ). Materie

Il programma quadro per l’ottenimento della maturità professionale sociosanitaria prescrive le seguenti materie: - fondamentali: italiano, tedesco, inglese, storia e istituzioni politiche, economia politica/aziendale e diritto, matematica - specifiche: scienze naturali, scienze sociali - complementari: ogni istituto deve offrire almeno due materie complementari (p. es. francese, informazione e comunicazione, animazione teatrale).

Formazioni in scuole a tempo pieno

La Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (SSPSS) consente di conseguire la maturità professionale sanitaria e sociale integrata nella formazione professionale di operatori sociosanitari OSS e operatori socioassistenziali OSA, della durata di 4 anni. È possibile seguire unicamente il curricolo di maturità. Stessa opportunità è offerta agli assistenti di studio medico che seguono la formazione quadriennale presso la Scuola medico tecnica di Locarno.

Ammissione

Sono ammessi senza esami i candidati iscritti regolarmente alla scuola e in possesso della licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure media delle note nelle materie obbligatorie (italiano, inglese, tedesco, matematica, scienze, geografia, storia, educazione fisica, opzione capacità espressive e tecniche) di almeno: - 4.30 (4.28) con 2 corsi attitudinali - 4.40 (4.39) con 1 corso attitudinale - 4.50 senza corsi attitudinali, con al massimo un’insufficienza, non inferiore a 3. È inoltre richiesta la partecipazione obbligatoria ad un pomeriggio informativo e al colloquio, volto a verificare la motivazione dei candidati e le condizioni per l’allestimento del contratto di tirocinio con la scuola.

Iscrizione

Bando pubblicato sul Foglio ufficiale, in genere verso gennaio - febbraio, iscrizione tramite formulario apposito consegnato al pomeriggio informativo (obbligatorietà di partecipazione). Preiscrizione obbligatoria di regola entro marzo/aprile.

3

87


Corsi per professionisti qualificati (CPQ)

Possono accedervi i titolari di un Attestato federale di capacità (AFC) nel settore sociosanitario e delle cure del corpo almeno triennale - assistente di studio medico, di farmacia, dentale o di studio veterinario, operatore/trice sociosanitario/a (OSS), operatore/trice socioassistenziale (OSA), aiuto familiare, impiegato/a d’economia domestica, creatrice d’abbigliamento, laboratorista (biologia, chimica), ottico/a, odontotecnico/a, ortopedico/a, droghiere, cuoco/a in dietetica, estetista, parrucchiere/a - e anche i candidati col diploma di massaggiatrice/massaggiatore. Condizioni particolari di ammissione: esame di matematica, certificare di avere acquisito il livello A1 in tedesco e inglese, del Portfolio europeo delle lingue. pag 80 Ammissione e iscrizione: Corsi a tempo pieno I corsi sono organizzati presso la Scuola superiore medico tecnica (SSMT) di Lugano. La durata è di due semestri a tempo pieno, secondo il calendario scolastico. Il primo semestre è considerato periodo di prova.

88


Le “passerelle” Per dare permeabilità al sistema di formazione, ma soprattutto per offrire a tutti opportunità di crescita scolastica e professionale sono stati creati dei collegamenti fra i vari percorsi formativi: le “passerelle”.

Maturità professionale-Università

svizzero e esame Direzion e passerella tà di maturi le Sar tori ie n a D f. pro amento ell’insegn Ufficio d eriore p medio su ne 12 r to Viale Po nzona lli 6500 Be telefono fax -m e ail

18 31 091 81414 18 19

091 8 s@ti.ch decs-uim

Liceo di Bellinzona Via F. Chiesa 2 6500 Bellinzona telefono fax internet

091 814 00 11

091 814 00 19 www.liceobellinzona.c h

www.sbf.admin.ch/htm/themen/bildung/matur/passerelle_it.html Per permettere ai detentori di una maturità professionale di accedere agli studi accademici nelle università e nei politecnici, è stato istituito l’Attestato complementare. È rilasciato a chi supera gli esami complementari e consente di iscriversi a tutti i cicli di studio (corsi di laurea) offerti dagli atenei svizzeri. Gli esami sono proposti dalla Commissione svizzera di maturità e organizzati dalla Segreteria di Stato per l’educazione e la ricerca; hanno luogo durante le due sessioni ordinarie degli esami svizzeri di maturità previste ogni anno nelle regioni linguistiche. I punti essenziali degli esami (numero di materie, criteri di valutazione, programmi e modalità d’esame, ecc.) sono disciplinati nell’ordinanza e nelle direttive. Per tutti i candidati vigono le stesse condizioni, indipendentemente dal tipo di maturità professionale conseguito. L’Attestato degli esami complementari non equivale a un Attestato di maturità liceale ma, se accompagnato da un Attestato di maturità professionale, permette di iscriversi a tutti i cicli di studio offerti dalle scuole universitarie svizzere; consente di accedere a scuole universitarie estere soltanto se queste lo riconoscono. I candidati possono prepararsi agli esami da privatisti (maggiori informazioni alla direzione, esame svizzero di maturità e passerella) oppure seguire un corso preparatorio proposto da scuole pubbliche o private. In Ticino un “Corso passerella” è organizzato dal liceo cantonale di Bellinzona. Si tratta di un corso a tempo pieno, della durata di un anno, molto impegnativo e diretto agli studenti con ottimi risultati ottenuti nella formazione di base e nella maturità professionale. È ammesso un numero limitato di allievi. Maggiori informazioni presso la direzione del liceo di Bellinzona.

Maturità professionale-DFA SUPSI L’accesso diretto aI Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) alla SUPSI, per la formazione di base di docente di scuola dell’infanzia e/o di scuola elementare, è consentito a chi possiede un Attestato di maturità liceale o la maturità commerciale della Scuola cantonale di commercio (SCC). Con una maturità professionale federale o cantonale, una maturità liceale artistica cantonale, una maturità specializzata, oppure con un Attestato federale di capacità (AFC) (almeno triennale accompagnato da minimo tre anni di pratica professionale) si ha accesso alla formazione di base al DFA/SUPSI (già ASP) solo con un complemento di formazione. È quindi stato istituito, presso il liceo cantonale di Bellinzona un “Corso passerella”. Un corso molto impegnativo e diretto agli studenti con ottimi risultati ottenuti nella formazione di base e nella maturità, della durata di un anno scolastico a tempo pieno con esami. È ammesso un numero limitato di allievi. Maggiori informazioni presso la direzione del liceo di Bellinzona.

89

3


DOPO LA FORMAZIONE DI BASE... Grado terziario


1. Grado terziario non universitario Formazioni professionali superiori Area sociosanitaria SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE IN CURE INFERMIERISTICHE (SSSIC) SCUOLA SUPERIORE MEDICO-TECNICA (SSMT) SCUOLA CANTONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS) Area dei servizi SCUOLA SUPERIORE ALBERGHIERA E DEL TURISMO (SSAT) SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ECONOMIA (SSSE) Area tecnica e artigianale SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELLA MECCANICA, DELL’ELETTROTECNICA E DEI PROCESSI AZIENDALI (SSST) SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA EDILIZIA, IMPIANTISTICA, DEI SISTEMI INDIRIZZO CHIMICOFARMACEUTICO (SSST) SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELL’ABBIGLIAMENTO E DELLA MODA (STA) Area artistica SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ARTE APPLICATA (SSSAA) CONSERVATORIO INTERNAZIONALE DI SCIENZE AUDIOVISIVE (CISA)

95 95 95 97 100 101 102

104

105 107

108 109

1


Formazioni professionali superiori accessibili dopo una prima formazione Le formazioni presentate in questo capitolo possono essere intraprese soltanto dopo una prima formazione di base, professionale o di cultura generale. È richiesta, a seconda del caso, una maturità liceale, un Attestato federale di capacità, un diploma della Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali, un diploma della Scuola di commercio o un titolo equivalente. Inoltre, per la maggior parte di queste formazioni, è necessario avere 18 anni compiuti.

Area sanitaria SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE IN CURE INFERMIERISTICHE (SSSCI) La Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche, con sedi a Bellinzona e Lugano, forma nelle seguenti professioni: • infermiere/infermiera • soccorritore/soccorritrice Durata Ammissione

re uperio zzata s e (SSSCI) li ia c e sp h Scuola infermieristic in cure incipale r Sede p fficina 5 O le 61 ia na V ellinzo 14 01 6501 B 0910981 814 01u.t6i.9ch o @ed telefon x llinzona fa sssci.be s c e d e-mail

Scuo la in cu speciali r Sede e inferm zzata sup ie Via S ex Semin ristiche eriore o (S ario ld in 6900 o San C SSCI) Luga 9 ar lo n o telefo no e- fax 0

mail

91 9

60 sssci.lu091 96 70 41 gano 0 70 4 @edu 9 .ti.ch

decs-

ww

sci w.ss

h .ti.c

3 anni. • infermiere/infermiera a) con ammissione diretta Sono ammessi direttamente alla formazione i titolari di un Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale abbinato all’Attestato federale di capacità (AFC) di operatore sociosanitario*, come pure i titolari di un Attestato di maturità specializzata (sanitaria o sociale). b) con esame di graduatoria Sono ammessi con esame di graduatoria i titolari di un Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale abbinato ad altro AFC o di un Attestato di maturità di altro tipo o di un Certificato triennale di scuola specializzata o di un AFC ottenuto nelle professioni di aiuto familiare, assistente di studio medico, operatore sociosanitario o operatore socioassistenziale. Per persone di età superiore ai 25 anni possono essere concesse deroghe sulla base di un dossier di candidatura. Altre condizioni I titolari di un Attestato di maturità professionale di altro tipo o di una maturità estera non comprensiva delle scienze naturali e coloro che chiedono l’ammissione su dossier sono tenuti a frequentare un corso integrativo serale organizzato dalla Scuola superiore medicotecnica di Lugano, ottenendo la relativa certificazione. I candidati che sottostanno all’esame di graduatoria sono tenuti ad effettuare un periodo di pratica di 6 settimane in un’istituzione sociosanitaria entro l’inizio della formazione. Fanno eccezione unicamente i titolari di un AFC ottenuto nelle professioni di aiuto familiare, assistente di studio medico, operatore sociosanitario, operatore socioassistenziale. * I titolari di un AFC di operatore/trice sociosanitario/a hanno accesso al secondo anno, subordinatamente a verifiche e presentazione di un dossier secondo i criteri fissati. Il numero dei posti di formazione è limitato. Se il numero dei candidati ritenuti idonei supera quello dei posti disponibili vengono ammessi i primi della graduatoria d’esame. La formazione di infermiere è dispensata anche nell’ambito della SUPSI nel Dipartimento sanità (DSAN).

95

1


Scuo la in cu specializ r z ex Se e infermie ata supe r Via S minario S ristiche (S iore o a 6900 ldino 9 n Car lo SSCI) Luga no telefo no fax 091 e-ma 960 intern il 70 0 decset sssci.lu 91 960 7 41 gano@ 0 49 www edu.ti.ch .sssci. ti.ch

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale con scadenza di regola a fine febbraio (per inizio dei corsi a settembre). Per la formazione infermieristica è prevista l’iscrizione anche a ottobre - novembre (per inizio dei corsi a marzo). Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria della Scuola a Bellinzona (per tutte le formazioni) o scaricare dal sito internet della scuola www.sssci.ti.ch

Programma

Le formazioni alternano periodi di scuola a periodi di pratica. L’allievo percepisce un’indennità durante la formazione. I programmi scolastici dettagliati possono essere richiesti alla Scuola o scaricati dal sito della scuola.

Titoli ottenuti

96

• soccorritore/soccorritrice a)con ammissione diretta Sono ammessi direttamente alla formazione, previo superamento della prevista verifica della condizione fisica, reazione e resistenza, i titolari di un Attestato di maturità professionale sanitaria e sociale abbinato ad un Attestato federale di capacità di operatore sociosanitario, come pure i titolari di un Attestato di maturità specializzata (sanitaria o sociale). b)con esame di graduatoria Sono ammessi con esame di graduatoria i titolari di un Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale abbinato ad altri tirocini o di un Attestato di maturità di altro tipo o di un certificato triennale di scuola specializzata o di un AFC ottenuto nelle professioni di aiuto familiare, assistente di studio medico, operatore sociosanitario o operatore socioassistenziale. Per persone di età superiore ai 25 anni possono essere concesse deroghe sulla base di un dossier di candidatura. Altre condizioni I titolari di un Attestato di maturità professionale di altro tipo o di una maturità estera non comprensiva delle scienze naturali e coloro che chiedono l’ammmissione su dossier sono tenuti a frequentare un corso integrativo serale organizzato dalla Scuola superiore medico-tecnica di Lugano, ottenendo la relativa certificazione. I candidati che sottostanno all’esame di graduatoria sono tenuti ad effettuare un periodo di pratica di 6 settimane in un’istituzione sociosanitaria entro l’inizio della formazione. Fanno eccezione unicamente i titolari di un AFC ottenuto nelle professioni di aiuto familiare, assistente di studio medico, operatore sociosanitario, operatore socioassistenziale. I candidati devono essere in possesso della licenza di condurre (cat. B). Il numero dei posti di formazione è limitato (circa 20 posti). Se il numero dei candidati ritenuti idonei supera quello dei posti disponibili, vengono ammessi i primi della graduatoria d’esame.

• infermiere/infermiera dipl. SSS • soccorritore/soccorritrice dipl. SSS

Condizioni finanziari

È richiesta una tassa semestrale. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio.

Osservazioni

Infermieri: la formazione è proposta sia nella sede di Bellinzona sia nella sottosede di Lugano. Ogni anno è previsto l’inizio di corsi a settembre e anche a marzo. Soccorritore: la formazione dei soccorritori si svolge nella sottosede SSSCI di Lugano; un nuovo ciclo di formazione è proposto ogni due anni.

Perfezionamenti

Studi post-diploma presso la SSSCI a Lugano. Per infermieri: Anestesia; Cure intense; Cure urgenti e pronto soccorso. Altri corsi di formazione continua e perfezionamento per infermieri e soccorritori offerti alla SSSCI e alla SUPSI.


SCUOLA SUPERIORE MEDICO-TECNICA (SSMT)

MT)

ica (SS

tecn edico-

re m superio Scuola Morettina 3 Via alla carno 61 o 56 11 6600 L 0910971 756 11 79h o edu.ti.c telefon x arno@ /ssmtlo c fa o .l t m ch decs-s www.ti. e-mail t interne

Durata Ammissione

Titoli ottenuti

La Scuola superiore medico-tecnica ha due sedi distinte, ognuna con una propria direzione. Le sedi sono a Locarno e a Lugano.

Sede di Locarno Sono offerte le formazioni nelle seguenti professioni di livello terziario: • tecnico/tecnica in analisi biomediche • tecnico/tecnica di radiologia medica 3 anni - Attestato federale di capacità nel settore (assistente di studio medico, laboratorista, operatore sociosanitario, operatore socioassistenziale) o Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale o Certificato di scuola specializzata o Attestato di maturità specializzata o Attestato federale di maturità o titoli equivalenti. Gli altri candidati e i titolari di una maturità estera non comprensiva delle scienze naturali o titoli equivalenti, sono tenuti a frequentare il corso integrativo in scienze naturali (biologia, chimica e fisica), organizzato dalla Scuola superiore medico-tecnica di Lugano ed aver superato l’esame ottenendo la relativa certificazione. - aver superato l’esame che comprende la verifica delle attitudini (commento scritto su un tema professionale e colloquio individuale); per il curricolo di radiologia medica è inoltre previsto un colloquio con uno psicologo. L’ammissione definitiva è subordinata alla visita medica d’entrata. • tecnico/tecnica in analisi biomediche dipl. SSS • tecnico/tecnica di radiologia medica dipl. SSS

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale a fine gennaio con scadenza di regola a fine marzo. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria o scaricarlo dal sito della Scuola www.ti.ch/ssmtlo Le condizioni precise di ammissione sono definite sul Foglio Ufficiale.

Programma

I piani di studio possono essere scaricati dal sito della Scuola. La formazione di tecnico/a in analisi biomediche prevede il 1° anno di scuola a tempo pieno (teoria e pratica) e i rimanenti alternando periodi di scuola a periodi di pratica. La formazione di tecnico/a in radiologia medica alterna periodi di scuola a periodi di pratica con un primo anno prevalentemente a scuola.

Condizioni finanziarie

Tassa semestrale. Gli allievi hanno diritto di chiedere gli assegni e i prestiti di studio; durante la formazione percepiscono un’indennità.

Osservazioni

Il numero dei posti di formazione è limitato. Se il numero dei candidati ritenuti idonei supera quello dei posti disponibili, vengono ammessi i primi della graduatoria d’esame. Presso la scuola si svolgono anche i corsi per apprendisti assistenti di studio medico, di studio veterinario e guardiano di animali.

Perfezionamenti

Quelli proposti dalla Scuola e dalle Associazioni professionali. Corsi postdiploma possono essere istituiti per le formazioni di tecnici in radiologia medica e per tecnici in analisi biomediche. 97

1


Sede di Lugano

Scuola Via Ro superiore m e n 6900 L chetto 14 dico-tecnica (SSMT ugano ) telefon o fax 091 8 15 28 e-mail 0 d e c s-ssmt 91 815 28 71 interne .lugano 79 t

Sono offerte le formazioni nelle seguenti professioni di livello terziario: • tecnico/tecnica di sala operatoria • podologo/podologa • specialista in attivazione • massaggiatore/massaggiatrice • massaggiatore/massaggiatrice medicale Durata

• tecnico/a di sala operatoria: 3 anni a tempo pieno • podologo/a: 3 anni a tempo pieno • specialista in attivazione: 3 anni parallelamente all’esercizio della professione • massaggiatore/trice: 3 anni corsi serali + pratica diurna • massaggiatore/trice medicale: 2 anni a tempo pieno

Ammissione

• tecnico/tecnica di sala operatoria - Attestato federale di capacità (AFC), conseguito al termine di una formazione della durata di almeno tre anni, o titolo superiore; - superamento di un esame attitudinale da cui sono esonerati i titolari di un Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale o di un Attestato federale di maturità specializzata, per i quali è prevista l’ammissione diretta. Per l’ammissione di persone di età superiore ai 25 anni possono essere concesse deroghe sulla base della valutazione di un dossier di candidatura.

@edu.t i. gano.ss ch mt.ch

www.lu

A coloro che non hanno affrontato durante la loro precedente formazione le materie di fisica, chimica e biologia, viene richiesta la frequenza e la certificazione di un corso propedeutico integrativo in queste discipline organizzato dalla scuola. Prima dell’inizio della formazione è richiesto uno stage in sala operatoria di almeno due settimane a conferma dell’idoneità. È inoltre vincolante la certificazione di buona salute da parte del medico scolastico (la visita è prevista all’inizio dei corsi). • podologo/podologa - Attestato federale di capacità (AFC) conseguito al termine di una formazione della durata di almeno tre anni, o titolo superiore. - superamento di un esame attitudinale da cui sono esonerati i titolari di un Attestato federale di maturità professionale sanitaria e sociale o di un Attestato federale di maturità specializzata, per i quali è prevista l’ammissione diretta. Per l’ammissione di persone di età superiore ai 25 anni possono essere concesse deroghe sulla base della valutazione di un dossier di candidatura. A coloro che non hanno affrontato durante la loro precedente formazione le materie di fisica, chimica e biologia, viene richiesta la frequenza e la certificazione di un corso propedeutico integrativo in queste discipline organizzato dalla scuola.

98

• specialista in attivazione - Attestato federale di capacità (AFC) di Operatore/trice socio sanitario/a (OSS) o di operatore/trice socio assistenziale (OSA) o titolo equivalente; oppure ammissione su dossier per persone con esperienza professionale nel settore; - attività lavorativa nel settore con un rapporto di impiego almeno del 50% nell’ambito dell’attivazione (animazione); - superamento di una prova attitudinale.


• -

massaggiatore/massaggiatrice età minima 18 anni. Non è fissato un limite superiore d’età; licenza di scuola media; avere seguito il Corso base e superato l’Esame cantonale per l’ottenimento dell’autorizzazione ad esercitare quale terapista complementare; - avere seguito e superato gli esami del corso di anamnesi-diagnostica e psicologia-psicosomatica; - avere sostenuto il colloquio d’idoneità con lo psicologo e un docente della scuola. Candidati con un diploma di livello terziario riconosciuto a livello federale e dalle autorità intercantonali accedono alla parte specifica senza dovere sostenere l’Esame cantonale e seguire il Corso base. • massaggiatore/massaggiatrice medicale - età minima 18 anni compiuti. Non è fissato un limite superiore d’età; - Attestato federale di capacità (AFC) o maturità liceale o maturità professionale o specializzata; - superamento di una prova attitudinale. Possibilità di formazione abbreviata per chi possiede il diploma cantonale di massaggiatore/massaggiatrice (non medicale) o titolo ritenuto equivalente. Titoli ottenuti

• tecnico/a di sala operatoria dipl. SSS • podologo/a dipl. SSS • specialista in attivazione dipl. SSS • massaggiatore/trice dipl. cantonale • massaggiatore/trice medicale, attestato professionale federale (APF)

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale a fine gennaio con scadenza di regola a fine febbraio. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria della Scuola oppure scaricarlo dal sito www.lugano.ssmt.ch dall’area download delle singole formazioni.

Programma

I programmi scolastici dettagliati possono essere richiesti alla segreteria della Scuola o scaricati dal sito.

Condizioni finanziarie

È richiesta una tassa semestrale. Gli allievi hanno diritto di chiedere gli assegni e i prestiti di studio. Tecnico/a di sala operatoria e podologo/a: si percepisce una retribuzione a partire dal 1° anno di formazione.

Osservazioni

Il numero dei posti di formazione è limitato. Se il numero dei candidati ritenuti idonei supera quello dei posti disponibili, vengono ammessi i primi della graduatoria d’esame.

Altre formazioni

Presso la scuola si svolgono anche i corsi per apprendisti assistenti dentali, estetiste, il corso di maturità professionale sanitaria e sociale, i corsi di assistente di cura (dipl. cantonale), la formazione di assistente di profilassi SSO, nonché la preparazione all’Esame cantonale per l’ottenimento dell’autorizzazione ad esercitare quale terapista complementare e il corso integrativo (biologia, chimica e fisica).

99

1


SCUOLA CANTONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI (SCOS) È una scuola per operatori nell’ambito sociale, forma nella professione di: • educatore/educatrice dell’infanzia Durata Scuola Via Ag cantonale de Ammissione o g 6850 M stino Maspo li operatori sociali li endris (SCOS io telefon ) o fax 091 8 e-mail 16 59 decs-s interne cos.me 091 816 59 61 t n 6

dris 9 www.sc io@edu.ti.ch osmen drisio.c h

- AFC di operatore/operatrice socioassistenziale (OSA) indirizzo infanzia; - avere il posto di lavoro in un asilo nido / struttura di accoglienza per l’infanzia almeno al 50% per tutta la durata della formazione; - colloquio individuale. Il numero di posti disponibili è limitato. In caso di superamento del numero di candidati è prevista una selezione sulla base delle note conseguite negli esami pratici OSA infanzia.

Iscrizione

pubblicazione del bando d’iscrizione sul Foglio Ufficiale nel mese di gennaio

Programma

La formazione pratica è parte integrante della formazione, comprende l’applicazione e la trasmissione delle competenze acquisite a scuola.

Titoli ottenuti Condizioni finanziarie Altri corsi

100

2 anni

• educatore/educatrice dell’infanzia dipl. SSS è richiesta una tassa semestrale. Gli allievi percepiscono una retribuzione. Frequentano la SCOS anche apprendisti adulti che svolgono la formazione professionale di base (grado secondario II) di Operatore/trice sociosanitario/a OSS (AFC), Operatore/trice socio assistenziale OSA (AFC) e Addetto/a alle cure sociosanitarie (CFP).


Area dei servizi rghiera re albe io r e p u s ) Scuola rismo (SSAT i 32 in u e del t efano Fransc t Viale S llinzona e 6500 B 1 814 o telefon x fa e-mail t interne

SCUOLA SUPERIORE ALBERGHIERA E DEL TURISMO (SSAT) La Scuola superiore alberghiera e del turismo forma nelle professioni di: • albergatore-ristoratore/albergatrice-ristoratrice • specialista turistico/turistica • segretario/segretaria d’albergo.

65 1819

09 091 814 65u.ch c.ti-ed

at@ice ww.ssat.ch w

info-ss

Durata

Ammissione

• albergatore/trice-ristoratore/trice: 3 anni • specialista turistico/a: 3 anni • segretario/a d’albergo: 2 anni • Sezione Ristorazione e industria alberghiera Senza esami di ammissione: - Attestato federale di capacità (AFC) di cuoco/a, impiegato di ristorazione, impiegato d’albergo, con buone conoscenze d’inglese, di tedesco o francese (B1); - Diploma di segretario/a d’albergo hôtelleriesuisse; - Attestato di maturità professionale, liceale o cantonale* Con esame di ammissione (prova orale nelle lingue e colloquio attitudinale): - Diploma di Scuola media di commercio riconosciuta, AFC di impiegato/a di commercio* Possono essere accettati agli esami di ammissione altri candidati con una formazione che la direzione ritiene idonea* *Prima di essere ammessi alla qualificazione finale i candidati devono aver svolto almeno 2 anni di attività pratica nel settore.

• Sezione Turismo Senza esami di ammissione: - Maturità professionale; - Diploma di segretario/a d’albergo hôtelleriesuisse; - Attestato di maturità liceale o cantonale. Con esame di ammissione (prova orale nelle lingue): - Diploma di Scuola media di commercio riconosciuta dall’UFFT; - Attestato federale di capacità (AFC) di impiegato/a di commercio. Possono essere accettati agli esami di ammissione altri candidati con una formazione che la direzione ritiene idonea. Sono richieste buone conoscenze di inglese e francese o tedesco (B2). • Sezione Segretariato d’albergo - AFC in una professione del settore alberghiero o commerciale o Diploma di una scuola di commercio di durata triennale riconosciuta; - superamento dell’esame di ammissione (prova orale nelle lingue). Possono essere accettati agli esami di ammissione, a giudizio della Commissione di vigilanza, anche giovani di almeno 18 anni con un curricolo di formazione alternativo, con buone conoscenze linguistiche. Iscrizione

Programma Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

Altri corsi

Di regola per la fine di aprile. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria della scuola o scaricarlo dal sito www.ssat.ch Le formazioni alternano periodi di scuola a periodi di pratica. • albergatore-ristoratore/albergatrice-ristoratrice dipl. SSS • specialista turistico/specialista turistica dipl. SSS • segretario/segretaria d’albergo “hôtelleriesuisse” Tassa d’iscrizione semestrale Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio. Corsi di formazione continua. 101

1


nomia e di eco perior u s a t a lizz specia Scuola ini 32 ) (SSSE efano Fransc t 11 Viale S llinzona e 14 65 6500 B 091 891 814 65 99h 0 o seco.c telefon co@ss seco.ch e s s s fax s info www.s e-mail t interne

ica format e di in r io r e sup Scuola ne (SSIG) ini 32 io di gest efano Fransc t S 11 le ia a n V 14 65 ellinzo 6500 B 091 891 814 65 99h .c 0 o ig@ssig telefon info-ss ww.ssig.ch fax w e-mail t interne

Durata

Ammissione

SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ECONOMIA (SSSE) La Scuola specializzata superiore di economia (SSSE) è una scuola di grado terziario che offre, come prevede l’Ordinanza federale che la regge, cicli di formazione (a tempo pieno o paralleli all’esercizio di una professione) e studi post-diploma nelle seguenti specializzazioni: informatica di gestione ed economia aziendale. La SSSE comprende anche il Centro di formazione per gli enti locali (CFEL), assimilato alle scuole specializzate superiori sulla base della vigente Legge sulle scuole professionali (Lsp). Dal punto di vista giuridico-amministrativo, finanziario e logistico, la SSSE fa parte dell’Istituto cantonale di economia e commercio (ICEC) che comprende anche la Scuola cantonale di commercio (SCC) e la Scuola superiore alberghiera e del turismo (SSAT).

Scuola superiore di informatica di gestione (SSIG) La scuola forma informatici di gestione capaci di realizzare sistemi informativi per le aziende. Il diploma offre una solida formazione nel campo delle varie discipline informatiche come pure nell’ambito di materie economiche. • Sezione a tempo pieno diurna: 5 semestri. • Sezione a tempo parziale serale: 7 semestri. • Sezione parallela all’esercizio di una professione: 7 semestri (compreso lavoro di diploma). Condizioni valide sia per la sezione a tempo pieno, sia per la sezione serale e per quella parallela all’esercizio della professione. - AFC di informatico/a o mediamatico/a; o - AFC di impiegato/a di commercio o - Maturità cantonale commerciale (SCC); o - Diploma di una scuola media di commercio o - Attestato federale di capacità triennale in un’altra professione o diploma di maturità liceale e almeno 3 anni di esperienza professionale nel campo dell’informatica di gestione. È possibile l’ammissione di candidati con curricoli scolastici diversi da quelli citati. In alcuni casi potrà essere richiesto un esame di ammissione. A questo proposito interpellare la Direzione della Scuola. I candidati della sezione parallela all’esercizio di una professione, sono tenuti a svolgere un’attività lavorativa nel settore dell’informatica di gestione (obbligatoriamente dal 3° semestre).

Iscrizione

Programma Titolo ottenuto Perfezionamenti

102

Comunicazione sul Foglio Ufficiale con scadenza in genere a fine maggio. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria oppure scaricarlo dal sito della Scuola www.ssig.ch I programmi scolastici dettagliati sono visibili sul sito della Scuola. • informatico/informatica di gestione dipl. SSS Quelli proposti dalla Scuola; possibilità di accesso allo studio presso la Scuola universitaria professionale oppure al ciclo di studi del Politecnico di Milano.


Condizioni finanziarie

Osservazioni

È richiesta una tassa scolastica semestrale. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio. La sezione a tempo pieno diurna comprende 2 anni di scuola e un quinto semestre di pratica in azienda. La sezione a tempo parziale serale comprende 3 anni e un settimo semestre di pratica in azienda. Nella sezione parallela all’esercizio della professione (durata complessiva 7 semestri) l’attività lavorativa nel settore sostituisce la pratica. La modalità di formazione prevede un approccio misto di insegnamento tradizionale (d’aula) e di lezioni erogate a distanza (e-learning).

Scuola superiore di economia aziendale (SSEA) La Scuola forma economisti aziendali, generalisti dell’economia aziendale che dispongono di ampie competenze specialistiche e gestionali di tipo pratico-operativo. Durata Ammissione Scuola (SSEA superiore d i econ ) omia a Viale S zienda t le 6500 efano Frans Bellinz c in i 3 2 ona telefon o fax 091 8 e-mail 1 intern 09 4 65 et info 1 814 65 11

-ssea@ 99 www.sssea.ch sea.ch

6 semestri a tempo parziale + 1 semestre lavoro di diploma - AFC di impiegato/a di commercio profilo M o E, Diploma di una scuola media di commercio riconosciuta dalla Confederazione oppure Diploma SCC; - almeno 2 anni di pratica professionale in un settore commerciale, dopo la conclusione di una formazione professionale di base. Sono ammessi anche coloro che sono in possesso di: - un AFC almeno triennale in un’altra professione o maturità liceale con opzione economia e diritto; - 3 anni di esperienza professionale nel settore commerciale e nell’ambito della procedura di ammissione dimostrano di possedere le necessarie conoscenze di base (es. qualifica commerciale supplementare o esame di ammissione). Per tutti è richiesto un rapporto d’impiego almeno a metà tempo.

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale con scadenza di regola a fine giugno. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla SSEA o alla SIC Ticino. Il formulario può anche essere scaricato dal sito: www.ssea.ch

Programma

Il piano di studio si basa sul piano quadro nazionale e comprende i seguenti ambiti: conduzione aziendale; marketing e PR; produzione; gestione dei materiali e logistica; qualità, ambiente e sicurezza; risorse umane; finanziamenti e investimenti; contabilità finanziaria e analitica; informatica; organizzazione strutturale e procedurale; conduzione e gestione di progetti; inglese; diritto; fiscalità; statistica aziendale; economia politica; lavoro di diploma.

Titolo ottenuto

• economista aziendale dipl. SSS

Perfezionamento

Quelli proposti dalla Scuola e dalla SIC; possibilità di accesso allo studio presso la Scuola universitaria professionale.

Condizioni finanziarie

È richiesta una tassa scolastica semestrale. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio.

103

1


Area tecnica e artigianale re superio lizzata ia c e p s Scuola a (SSST) ini 25 ic di tecn efano Fransc t S 75 na Viale 20 65 ellinzo 6500 B 091 891 820 65 7c9h 0 .ti. o a@edu telefon llinzon w.ssst.ti.ch e fax .b m a ww decs-c e-mail t e n r inte

SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELLA MECCANICA, DELL’ELETTROTECNICA E DEI PROCESSI AZIENDALI (SSST) La scuola forma tecnici negli indirizzi meccanica, elettrotecnica oppure processi aziendali.

Cicli di studio

Durata

Ammissione

• elettrotecnica • meccanica • processi aziendali Formazione a tempo pieno: 2 anni. Formazione a tempo parziale: 3 anni. • Ciclo di studio a tempo pieno Per l’ammissione alla Scuola occorre possedere un Attestato federale di capacità in una professione del settore della meccanica o dell’elettrotecnica. Sarà data la preferenza ai titolari di un Attestato federale di maturità professionale tecnica. A dipendenza del numero di candidati potrà essere richiesto di superare un esame di ammissione, comprendente prove scritte di elementi di matematica (algebra e geometria), elementi di fisica, lingua italiana. Tutti i candidati saranno convocati per un colloquio. • Ciclo di studio parallelo all’esercizio di un’attività professionale I candidati sono ammessi al 1° anno, di regola, senza esami di ammissione. Per essere ammessi occorre possedere un Attestato federale di capacità in una professione pertinente con il ciclo di studio, avere un’esperienza professionale nel settore di almeno 2 anni, svolgere un’attività lavorativa di almeno 20 ore settimanali e disporre dell’autorizzazione scritta del datore di lavoro. La Direzione della scuola può ammettere, in via eccezionale, candidati con curricoli scolastici particolari.

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale con scadenza di regola a maggio. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria della Scuola o scaricabile da internet (da inizio maggio).

Programma

I programmi scolastici dettagliati possono essere richiesti alla segreteria della Scuola.

Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

Osservazioni Perfezionamento

104

• tecnico/tecnica dipl. SSS in meccanica • tecnico/tecnica dipl. SSS in elettrotecnica • tecnico/tecnica dipl. SSS in processi aziendali È richiesta una tassa di frequenza semestrale. Gli studenti hanno diritto di chiedere gli assegni e i prestiti di studio. Il numero dei posti a disposizione è limitato. Ingegnere/a SUP in più ambiti (in elettrotecnica, informatica, meccanica e microtecnica).


riore a supe ializzat ia, c e p s Scuola a dell’ediliz sistemi ic i di tecn iantistica de , Trevano p le dell’im professiona Centro anobbio 091 6952 C

SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELL’EDILIZIA, DELL’IMPIANTISTICA, DEI SISTEMI INDIRIZZO CHIMICO-FARMACEUTICO

1 51 815151 10 19

091 8 edu.ti.ch

o sst@ ch telefon x evano.swww.cpt-ti. fa s-cp.tr c e d e-mail t interne

Forma tecnici destinati ad assumere responsabilità direttive, coordinamento e gestione di opere in imprese di costruzioni, nel settore impiantistico, nel settore chimico-farmaceutico.

Ciclo di studi e durata

• edilizia: 3 anni (1° anno a tempo pieno, 2° pratica, 3° tempo pieno) • impiantistica: 3 anni a tempo parziale (parallelo all’esercizio della professione) • dei sistemi, indirizzo chimico-farmaceutico: 3 anni a tempo parziale (parallelo all’esercizio della professione).

Ammissione

• Ciclo di studio dell’edilizia - Attestato federale di capacità in una professione triennale (muratore, gessatore, carpentiere, costruttore stradale, piastrellista) o quadriennale (falegname, scalpellino, metalcostruttore, disegnatore indirizzo architettura, geomatico, disegnatore indirizzo ingegneria civile, disegnatore indirizzo pianificazione del territorio, disegnatore metalcostruttore, produttore di elementi prefabbricati) oppure coloro che sono già stati ammessi ad una scuola di grado terziario del settore. • Ciclo di studio dell’impiantistica - Attestato federale di capacità in una delle seguenti professioni: elettricista di montaggio, installatore di impianti sanitari, installatore di sistemi di refrigerazione, installatore di riscaldamenti, installatore elettricista (ex montatore elettricista), spazzacamino, costruttore di impianti di ventilazione, progettista nella tecnica della costruzione (indirizzo riscaldamento, sanitari, refrigerazione, ventilazione), pianificatore elettricista (ex disegnatore elettricista); - è richiesta un’esperienza professionale in ambito pertinente; - svolgere un’attività lavorativa in azienda di almeno 20 ore settimanali. • Ciclo di studio dei sistemi, indirizzo chimico-farmaceutico - Attestato federale di capacità ottenuto assolvendo un tirocinio professionale in un ambito pertinente (laboratorista negli indirizzi chimica o biologia, tecnologo di chimica e chimica farmaceutica) oppure dimostrare di aver acquisito una formazione equivalente; - è richiesta un’esperienza professionale in ambito pertinente; - svolgere un’attività lavorativa in azienda di almeno 20 ore settimanali.

1

Inoltre per tutte le sezioni: tutti i candidati iscritti delle tre sezioni sono ammessi sulla base di un dossier elaborato dal candidato, di un colloquio individuale di fronte ad una commissione d’esame della Scuola e di un test attitudinale. La Direzione della scuola può prendere in considerazione, in via eccezionale, l’iscrizione di candidati con curricoli scolastici particolari. In difetto di un Attestato federale di capacità compatibile con la formazione, il candidato deve dimostrare competenze nell’ambito professionale pertinente.

105


Iscrizione

Programma Titolo ottenuto

Condizioni finanziarie

Perfezionamento

Comunicazione direttamente agli albi delle scuole professionali e agli Uffici di orientamento, secondo le modalità che compaiono sul Foglio Ufficiale. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria della Scuola. I piani di studio possono essere richiesti alla segreteria della Scuola. • tecnico/tecnica dipl. SSS dell’edilizia • tecnico/tecnica dipl. SSS dell’impiantistica • tecnico/tecnica dipl. SSS dei sistemi, indirizzo chimico-farmaceutico (in fase di riconoscimento) È richiesta una tassa scolastica semestrale. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio. Accesso alle formazioni SUP


riore a supe ializzat liamento c e p s Scuola a dell’abbig ic di tecn moda (STA) a ll e d e 14 Fiume Via al gano u L 6900 091 o telefon fax

e-mail

SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA DELL’ABBIGLIAMENTO E DELLA MODA (STA)

11 815 52727 09

091 81 edu.ti.ch no@ h u ta.l ga www.sta.ti.c decs-s

La scuola forma tecnici destinati a occupare posti di responsabilità nell’industria dell’abbigliamento rispettivamente nell’ambito delle collezioni di moda.

t

interne

Cicli di studio

Durata

• tecnica dell’abbigliamento in gestione del prodotto (TAG) • tecnica della moda in progettazione e collezione (TMP) 2 anni ogni sezione.

Ammissione

- Attestato federale di capacità nel settore abbigliamento e tessile - altri Attestati di capacità e/o altri titoli di studio di livello secondario II con periodo di pratica di almeno un anno nel settore tessile e abbigliamento prima di iniziare il ciclo di formazione. Nel caso in cui le iscrizioni risultassero superiori al numero massimo stabilito tutti i candidati dovranno partecipare ad un esame di graduatoria elaborato dalla direzione della scuola.

Iscrizione

Comunicazione sul Foglio Ufficiale ed ev. sui principali quotidiani di regola a maggio. Richiedere il formulario per la domanda di ammissione alla segreteria oppure scaricabili dal sito della Scuola. Iscrizione al primo semestre entro fine giugno.

Programma

La formazione alterna periodi di scuola a periodi di pratica. I programmi scolastici dettagliati possono essere richiesti alla segreteria oppure scaricati dal sito della Scuola.

Titolo ottenuto

Condizioni finanziarie

Perfezionamento

• tecnico/tecnica dipl. SSS dell’abbigliamento in gestione del prodotto • tecnico/tecnica dipl. SSS della moda in progettazione e collezione È richiesta una tassa annuale di frequenza. Le spese per il materiale scolastico e per i viaggi di studio sono a carico dello studente. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio. Corso di studio postdiploma di “tecnica modelli, stile e collezioni”.

1

107


re uperio zzata s A) li ia c e sp SA Scuola applicata (SS per le o di ar te tro scolastic SIA) n C c/o Ce ar tistiche ( 4243 ie P r t C s u d 8 in ntani 1 Via Bre gano u L 4 690 91 815

0

o telefon fax

e-mail

Area artistica 20 1119

5 20 091 81 edu.ti.ch si@ sia.cor www.csia.ch decs-c

t

interne

La Scuola specializzata superiore di arte applicata offre una formazione professionale e specialistica per entrare nel mondo del web design, della computer animation e dell’industrial design.

Cicli di studio e durata

• grafica digitale web: 2 anni + stage Formazione orientata alle tecniche di grafica digitale, con specializzazione nel campo web design • grafica digitale computer animation: 2 anni + stage Formazione orientata alle tecniche di grafica digitale, con specializzazione nel campo dell’animazione video cinematografica • technical industrial design: 2 anni + stage Formazione orientata alle tecniche di visualizzazione e modellazione virtuale finalizzate al disegno industriale

Ammissione

- AFC nei settori di arti applicate, disegno meccanico e industriale, informatica applicata al disegno tecnico, architettonico, industriale; - Colloquio e presentazione di un dossier di lavori individuali. Possono anche essere ammessi candidati con percorsi professionali o esperienze lavorative che attestino l’acquisizione delle basi della comunicazione visiva o che abbiamo i seguenti requisiti: sensibilità alla grafica e all’impaginazione; esperienza nell’uso del computer Mac/PC; esperienza nel disegno, nel trattamento delle immagini e dei testi; formazione o esperienza acquisita nell’infografia. O ancora AFC di fotografo/a o titoli equivalenti. Oppure, esperienza professionale nel trattamento dell’immagine (video, cinema, animazione) e del suono. O pratica nel disegno volumetrico e in campo progettuale (architettura, disegno d’arredamento, decorazione, design ecc.). - ammissione su graduatoria, posti limitati.

Titolo ottenuto

108

SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI ARTE APPLICATA (SSSAA)

• designer dipl. SSS, Technical Industrial Design • designer dipl. SSS, Grafica digitale, Web • designer dipl. SSS, Grafica digitale, Computer Animation

Iscrizione

Comunicazione sul FU. Richiedere il formulario alla segreteria della Scuola o scaricarlo dal sito www.csia.ch

Programma

Formazione a tempo pieno: 2 semestri di studio intensivi, 2 semestri finali comprensivi di almeno 3 mesi di stage in imprese selezionate in Svizzera e all’estero. Sono previste lezioni teoriche, workshop pratici, applicazioni assistite in laboratorio. Il programma integra conferenze e incontri ed è diretto e animato da docenti professionisti del mondo della grafica, dell’informatica, della produzione di siti web, del design, del marketing e della comunicazione. Sono previsti lavori individuali e progetti di gruppo, ricerche e presentazioni di lavori pratici, nonché prove di valutazione in tutte le materie di insegnamento. Il superamento di queste prove consente l’accesso agli esami finali. I programmi dettagliati possono essere richiesti alla segreteria della Scuola.

Condizioni finanziarie

Tassa d’iscrizione: fr. 600.– a semestre, 1’750.– per i non residenti nel Cantone. La frequenza alla scuola implica l’acquisto di un PC dalle specifiche caratteristiche indicate dalla scuola e il versamento di fr. 250.– l’anno, per l’acquisto di materiale di studio.


CONSERVATORIO INTERNAZIONALE DI SCIENZE AUDIOVISIVE PIO BORDONI (CISA)

ionale ternaz orio in ive (CISA) t a v r e Cons ze audiovis n di scie ntani 5 Via Bre gano u 1 6900 L 91 97 o telefon x fa t interne

51 61 0 091 971 07ne6.c7h isaonli www.c Durata Requisiti d’ammissione

Il CISA è una scuola professionale nel campo del cinema, della televisione e dell’audiovisivo in generale. La formazione è in prevalenza orientata alla pratica realizzativa, adattata alle condizioni ed alle finalità espressive, comunicative, tecniche e culturali richieste a chi opera nel settore degli audiovisivi. 6 semestri (3 anni) -

età minima 18 anni; Diploma di scuola media superiore o equivalente; Diploma di maturità estera equivalente; per i candidati di età superiore ai 25 anni e per i titolari di altri diplomi, in possesso di una formazione e/o esperienza ritenute significative, l’ammissione al colloquio è valutata caso per caso.

Iscrizione

Sono ammessi all’audizione i candidati che adempiono ai requisiti d’ammissione e che si sono annunciati tramite il formulario di preiscrizione, ottenibile presso il CISA e sul sito www.cisaonline.ch

Programma

La formazione ha una durata di 6 semestri: semestre invernale: settembre-febbraio semestre estivo: febbraio-luglio. 1° e 2° semestre: acquisizione delle nozioni teoriche e pratiche di base. 3° e 4° semestre: le competenze acquisite sono applicate nella gestione e nella realizzazione di progetti e di workshop. 5° e 6° semestre: attività progettuali e realizzative a confronto con la realtà professionale. Approfondimento dell’indirizzo personale sulla base dell’orientamento scelto e alle attitudini personali.

Titolo ottenuto

Condizioni finanziarie

• cineasta (Cine-TV) SSSAA (Scuola superiore di arte applicata) Scuola privata con quote annuali: 1° anno: fr. 9’000.–, 2° anno: fr. 10’000.–, 3° anno: fr. 11’000.–. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio.

1

109


2. Grado terziario universitario Lo studio universitario in Svizzera

113

Scuola universitaria professionale (SUP) Scuole universitarie professionali in Svizzera (SUP) Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) DIPARTIMENTO AMBIENTE, COSTRUZIONI E DESIGN (DACD) DIPARTIMENTO TECNOLOGIE INNOVATIVE (DTI) DIPARTIMENTO SCIENZE AZIENDALI E SOCIALI (DSAS) DIPARTIMENTO SANITA’ (DSAN) DIPARTIMENTO FORMAZIONE E APPRENDIMENTO (DFA) CONSERVATORIO DELLA SVIZZERA ITALIANA (CSI) SCUOLA TEATRO DIMITRI (STD) FERNFACHHOCHSCHULE SCHWEIZ (FFHS)

115 117 118 123 125 128 130 132 134 136

Formazione accademica Gli studi accademici in Svizzera Università della Svizzera italiana ACCADEMIA DI ARCHITETTURA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE FACOLTÀ DI SCIENZE INFORMATICHE Facoltà di teologia di Lugano

137 139 140 140 141 141 142

Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

144

2


Lo studio universitario in Svizzera Dieci università cantonali e altre istituzioni di livello universitario, nove scuole universitarie professionali, quindici Alte Scuole Pedagogiche (molte integrate nelle SUP), tre sedi dell’Istituto universitario federale per la formazione professionale (IUFFP) e due scuole politecniche federali (SPF) costituiscono su tutto il territorio della Confederazione una rete di istituti di insegnamento e di ricerca di elevata qualità. Propongono una vasta scelta di profili formativi nelle tre lingue nazionali (alcuni studi, soprattutto a livello Master, richiedono la padronanza dell’inglese). In Ticino sono presenti l’Università della Svizzera italiana (USI), la Facoltà di Teologia di Lugano (facoltà non statale situata nel campus USI), la Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) con il Conservatorio della Svizzera italiana, la Scuola Teatro Dimitri e la Fernfachhochschule, l’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP). Gli istituti offrono iter di studio in vari settori strutturati in forma modulare secondo il modello europeo, conosciuto come ordinamento di Bologna, che prevede la quantificazione di tutti gli apprendimenti con crediti di studio ECTS. Lo European Credit Transfer System (ECTS) assicura il principio della compatibilità e trasferibilità dei crediti all’interno del sistema universitario europeo. Tale armonizzazione prevede 180 ECTS per il Bachelor (Laurea triennale), per una durata di 3 anni di studio a tempo pieno o circa 4 anni a tempo parziale, e 90-120 ECTS per il Master (Laurea di specializzazione/magistrale), per una durata di 1,5 - 2 anni. Nell’ambito dei corsi postdiploma gli istituti di formazione, a dipendenza della loro organizzazione e specificità, offrono anche una serie di corsi certificati: Executive Master e Master of Advanced Studies (MAS), che prevedono un minimo di 60 ECTS; Diploma of Advanced Studies (DAS), con un minimo di 30 ECTS; Certificate of Advanced Studies (CAS) che prevede un minimo di 10 ECTS. Ad 1 ECTS corrisponde un impegno complessivo medio dello studente di 25-30 ore: a un semestre corrispondono di regola 30 ECTS. Nelle prossime pagine è illustrata l’offerta formativa a livello universitario nella Svizzera italiana: Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana e Università della Svizzera italiana. Da pagina 140 una panoramica indicativa degli studi universitari (UNI SPF SUP) in tutta la Svizzera.

Per informazioni più particolareggiate sugli studi universitari in Svizzera: Documenti informativi La maturità si avvicina Si tratta di una mappetta contenente una serie di fogli informativi e utili stimoli per una prima riflessione sulla propria scelta degli studi. Affronta i temi “Come rifletto - Come mi informo - Come decido” e fornisce utili indirizzi e riferimenti bibliografici. La mappetta a sua volta potrà contenere ulteriore materiale informativo raccolto dagli studenti. Richiedere a: www.shop.csfo.ch E’ anche possibile scaricare i fogli informativi dalla homepage www.ti.ch/orientamento Guida degli studi in Svizzera / Schweizer Studienführer / Guide des études en Suisse, 3 volumi vol. 1: Studio in vista (Studium in Sicht / Etudes en vue) presenta una panoramica delle discipline di studio e anche i possibili sbocchi professionali. (versioni disponibili: i/d/f) vol. 2: Étudier en Suisse / Studieren in der Schweiz. Informazioni sul paesaggio universitario svizzero, sulle procedure di iscrizione, condizioni d’ammissione, borse di studio, mobilità a livello nazionale e internazionale. Breve presentazione delle singole scuole universitarie. (versioni disponibili: d/f) vol. 3: Das Studienangebot 2011/2012 / L’offre d’études 2011-2012. Illustra i programmi, le discipline di studio delle università, dei politecnici federali, delle scuole universitarie professionali e delle alte scuole pedagogiche. La lista di tutti gli indirizzi di studio bachelor e master offerti dalle scuole universitarie svizzere. (versioni disponibili: d/f) Richiedere a: www.shop.csfo.ch

2

113


Obiettivo: studi universitari in Ticino Testi descrittivi, tabelle e schemi per un accesso rapido e puntuale all’informazione. Partendo dall’analisi dei vari tipi di maturità sono illustrate le vie formative accessibili a livello universitario e le passerelle. Obiettivo è quello di mostrare la permeabilità del sistema formativo svizzero e ticinese in particolare. Richiedere a: www.shop.csfo.ch - decs-uosp.infodoc@ti.ch Guida degli studi delle singole università e SUP Ogni scuola universitaria pubblica regolarmente una guida agli studi. Richiedere alle segreterie delle università, politecnici e SUP. Siti internet www.ti.ch/orientamento il sito dell’Ufficio dell’orientamento scolastico, professionale, universitario e di carriera in Ticino, con possibilità di accedere alle informazioni e di scaricare le varie pubblicazioni. www.orientamento.ch il portale dell’orientamento professionale, universitario e di carriera in Svizzera. Informazioni su professioni, formazioni e perfezionamenti. www.orientamento.ch/formazioni le vie di formazione comprese le SUP (Ticino e Romandia). www.orientamento.ch/universita i curricoli di studio alle università e ai politecnici di tutta la Svizzera www.kfh.ch il sito della conferenza svizzera delle scuole universitarie professionali. Offre una visione delle SUP e degli iter di studio offerti con i link alle scuole. www.crus.ch il sito della conferenza dei rettori delle università svizzere. Informazioni sul panorama universitario in Svizzera. Utili link anche per chi è interessato ad uno studio all’estero. www.cohep.ch - www.aspsvizzera.ch il sito della Conferenza svizzera delle rettrici e dei rettori delle Alte scuole pedagogiche. Coi link delle scuole, tavole sinottiche delle scuole e altre istituzioni di formazione dei docenti in Svizzera come pure dei perfezionamenti. www.bbt.admin.ch (> Temi > scuole universitarie professionali) il sito dell’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT/ BBT), organo di riferimento per le basi giuridiche del settore. Informazioni sull’organizzazione, i riconoscimenti e le offerte di studio SUP. www.switch.ch/edu il sito di The Swiss Education & Research Network con i Link alle università, politecnici, SUP e SSS. www.sbf.admin.ch il sito della Segreteria di Stato per l’educazione e la ricerca con tutte le informazioni sul sistema universitario svizzero. www.cdpe.ch il sito della Conferenza svizzera dei direttori della pubblica educazione. Informazioni sul sistema educativo svizzero e gli studi universitari, in special modo i riconoscimenti e le regolamentazioni cantonali in materia di studi presso le alte scuole pedagogiche (ASP).

114


Scuola universitaria professionale (SUP) Scuole universitarie professionali in Svizzera Il sistema universitario svizzero è stato completato nel 1995 con la creazione delle Scuole universitarie professionali (SUP), ripartite nel territorio. Le SUP hanno uno statuto universitario orientato alla formazione professionale. Promuovono inoltre la ricerca applicata, in stretta collaborazione con le aziende e le organizzazioni del territorio nel quale agiscono. Offrono anche corsi di aggiornamento ai professionisti che già sono attivi nei diversi campi. La formazione di base presso le SUP dura di regola tre anni (quattro anni parallelamente all’attività professionale e agli impegni sportivi, artistici o familiari) e porta al Bachelor (laurea di primo livello) riconosciuto a livello federale e sul piano europeo. Vi possono accedere i candidati in possesso della maturità professionale (riservate le condizioni particolari dei vari dipartimenti, per es. test attitudinali, di graduatoria, ecc.). Candidati con la maturità liceale possono accedere dopo un anno di pratica o la frequenza di corsi introduttivi mirati. Altri titoli di studio possono entrare in considerazione a condizione di aver acquisito le conoscenze scolastiche e professionali equivalenti. Candidati di età superiore ai 25 anni possono essere ammessi su dossier se dispongono di una pratica professionale significativa. Le SUP offrono anche lauree specialistiche (Master) successive al Bachelor, della durata di 3-4 semestri. In Svizzera ci sono sette SUP di diritto pubblico e due SUP private: www.hes-so.ch

1

Svizzera occidentale: Changins, Friburgo, Ginevra, La Chaux-de-Fonds, Losanna, Le Locle, Lullier, Neuchâtel, Saint-Imier, Saint Maurice (VS), Sion, Viège, Yverdon

www.bfh.ch

2

Berna: Berna, Burgdorf, Bienne, Macolin, Riggisberg, Zollikofen

www.hslu.ch

3

Lucerna: Horw, Lucerna

www.supsi.ch

4

Svizzera italiana: Canobbio, Locarno, Lugano, Manno, Verscio, Landquart, Briga

www.fho.ch

5

Svizzera orientale: Buchs (SG), Coira, Rapperswil (SG), Rorschach, San Gallo

www.zhaw.ch

6

Zurigo: Wädenswil, Winterthur, Zurigo

www.fhnw.ch

7

Svizzera nordoccidentale: Aarau, Baden, Brugg-Windisch, Basilea, Muttenz, Oensingen (SO), Olten, Soletta

www.kalaidos-fh.ch

8

Kalaidos Fachhochschule, Zurigo (privata)

www.Lrguas.ch

9

SUP Les Roches-Gruyère, Glion/Bulle (privata)

2

6 7

8 5

3 1

9

2 4

(Fonte: CDPE)

115


Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) Direzione Le Gerre, 6928 Manno telefono 058

666 60 00

www.supsi.ch

Dipartimento ambiente, costruzioni e design Casella potale 105, 6952 Canobbio telefono

058 666 63 00 www.supsi.ch/dacd

Dipartimento formazione e apprendimento Piazza S. Francesco 19, 6600 Locarno telefono

058 666 68 00 www.supsi.ch/dfa

Dipartimento tecnologie innovative Galleria 2, 6928 Manno telefono

116

058 666 65 11 www.supsi.ch/dti

Dipartimento scienze aziendali e sociali Palazzo E, 6928 Manno telefono

058 666 61 00 www.supsi.ch/dsas

Dipartimento sanitĂ Galleria 2, 6928 Manno telefono

058 666 64 00 www.supsi.ch/dsan

Departement Gesundheit Weststrasse 8, 7302 Landquart telefono

081 300 01 70 www.supsi.ch/dsan

Conservatorio della Svizzera italiana Via Soldino 9, 6900 Lugano telefono 091 960 30 40 www.conservatorio.ch

Scuola Teatro Dimitri Scuola di teatro di movimento 6653 Verscio telefono

091 796 24 14 www.teatrodimitri.ch

Fernfachhochschule Schweiz ZĂźrich - Basel - Bern - Brig Verwaltung: Ueberlandstrasse 12 Postfach 689, 3900 Brig telefono

027 922 39 00 www.f f hs.ch


Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) La scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) è una delle nove università professionali svizzere. Ha statuto universitario, è orientata alla formazione professionale e alla ricerca applicata e prende parte al processo di Bologna. Questo significa che offre dei titoli di studio riconosciuti sia a livello svizzero che europeo. Frequentando i corsi di laurea SUPSI gli studenti hanno la possibilità di unire agli studi una preziosa pratica professionale, fondamentale per l’entrata nel mondo del lavoro. L’insegnamento d’alta qualità è affiancato da stage e laboratori che avvicinano gli universitari alla realtà del proprio territorio, ponendoli allo stesso tempo in una posizione competitiva a livello internazionale. Il metodo d’insegnamento prevede una vicinanza tra allievo e docente, oltre a un forte riscontro tra teoria e pratica, attraverso lo studio di casi e applicazioni concrete. Spesso i docenti sono ricercatori o professionisti con attività esterne all’università: questo è un vantaggio per gli studenti perché usufruiscono di un insegnamento teorico-pratico in un unico percorso formativo. Presso la SUPSI è possibile seguire la maggior parte dei bachelor, e parte dei corsi master, nei campi del sociale, dell’economia, della sanità, dell’educazione e della pedagogia, delle costruzioni, della tecnica e IT, del design, della musica e del teatro. I suoi corsi di laurea sono caratterizzati da un insegnamento d’avanguardia. La ricerca svolge un ruolo di spicco alla SUPSI, è applicata in settori chiave attraverso progetti acquisiti in modo competitivo presso grandi agenzie europee e nazionali o su mandato di aziende e istituzioni.

Grazie all’adeguamento agli standard internazionali, nel rispetto della “dichiarazione di Bologna”, gli studenti ottengono oggi titoli universitari di bachelor e di master riconosciuti a livello svizzero e internazionale che offrono opportunità di inserimento professionale in tutto il mondo. Per l’ottenimento del titolo di bachelor sono necessari circa 3 anni di studio a tempo pieno e l’acquisizione di 180 crediti di studio. Per ottenere un titolo di master, che comporta circa 1.5-2 anni di studio, è necessario aver conseguito un bachelor e ulteriori 90-120 crediti. I crediti di studio sono attribuiti successivamente al superamento di ogni esame.

2

117


nte, SUPSI ento ambie im t n Dipar ioni e desig z costr u o n a v 105 e Tr postale Casella anobbio 6952 C 8 o telefonail e-m t interne

DIPARTIMENTO AMBIENTE, COSTRUZIONI E DESIGN

00 66 63 05 6dacd@sup/dsi.acchd ch

Il Dipartimento è attivo negli ambiti dell’ambiente naturale e costruito dell’arte e del design.

psi.

www.su

Corsi di laurea

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • architettura • ingegneria civile • ingegneria geomatica • architettura d’interni • comunicazione visiva • conservazione e restauro

Architettura e ingegneria civile Durata

Ammissione

Iscrizione Programma

• 3 anni per la formazione a tempo pieno • 4 anni per la formazione parallela all’attività professionale Senza esame per i candidati in possesso di: - Attestato federale di capacità (AFC) e della maturità professionale tecnica (MPT) o artistica (MPA) in una professione affine all’indirizzo di studio; - della maturità liceale o altre maturità professionali e con pratica di un anno in una professione affine all’indirizzo di studio riconosciuta dalla Direzione del Dipartimento o anno di pratica assistita presso il Centro professionale Trevano (CPT); - del Diploma di una Scuola specializzata superiore tecnica (SSST) affine all’indirizzo di studio; - del Diploma di geometra o di perito industriale edile in una Scuola secondaria superiore (Italia). Ammissione su dossier: - per i candidati con un’età superiore ai 25 anni, sprovvisti dei titoli richiesti, ma ritenuti idonei dalla Direzione del Dipartimento sulla base della formazione e dell’esperienza acquisite. di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch. Architettura: la formazione è caratterizzata da attitudini e competenze orientate allo sviluppo di soluzioni progettuali e realizzative destinate a una qualificante evoluzione dell’ambiente costruito. L’orientamento generalista della formazione è finalizzato all’apprendimento di nozioni teoriche e pratiche e all’acquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e personali che permettono di formulare e sviluppare proposte ragionate, economicamente equilibrate, che tengano conto degli aspetti culturali, ambientali, sociali e di sviluppo sostenibile. Ingegneria civile: la formazione è di tipo generalista e permette ai neodiplomati di inserirsi facilmente nel mondo del lavoro; nel contempo offre anche la possibilità di sviluppare senso critico, gusto e spirito di giudizio. Nel programma formativo si trovano dunque combinati l’acquisizione di conoscenze scientifiche e tecniche con lo sviluppo dello spirito di osservazione, di comprensione e di espressione, nonchè la riflessione sull’azione e le conseguenze nell’ambiente delle costruzioni.

118


Titoli ottenuti

• Bachelor of Arts SUPSI in Architettura • Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria civile

Condizioni finanziarie

Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

Perfezionamenti

Corsi o seminari di formazione continua. Possibilità di proseguire gli studi presso altre sedi universitarie.

Ingegneria geomatica Durata Ammissione

Iscrizione Programma

3 anni a tempo pieno (alla SUPSI solo il 1° anno) Senza esame per i candidati in possesso: - dell’Attestato federale di capacità (AFC) e della maturità professionale tecnica (MPT) o artistica (MPA) in una professione affine all’indirizzo di studio; - della maturità liceale o altre maturità professionali e con pratica di un anno in una professione affine all’indirizzo di studio riconosciuta dalla Direzione del Dipartimento o anno di pratica assistita presso il CPT; - del diploma di una Scuola specializzata superiore tecnica (SSST) affine all’indirizzo di studio; - del diploma di geometra o di perito industriale edile in una Scuola secondaria superiore (Italia). Ammissione su dossier: - per i candidati con un’età superiore ai 25 anni, sprovvisti dei titoli richiesti, ma ritenuti idonei dalla Direzione del Dipartimento sulla base della formazione e dell’esperienza acquisite. Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch Il primo anno è organizzato alla SUPSI in stretta sinergia con il bachelor in ingegneria civile, il secondo e terzo anno, sono offerti dalla HEIG-VD di Yverdon. L’insegnamento prevede lezioni teoriche e attività pratiche. La geomatica si occupa dell’acquisizione, modellazione, analisi e gestione di dati spaziali utilizzando al meglio le tecnologie informatiche più moderne. Essa utilizza un approccio multidisciplinare per lo studio del territorio e dell’ambiente utilizzando, a fianco ai campi di studio tradizionali della topografia e del rilievo, quelli più innovativi del telerilevamento e dei sistemi informativi territoriali.

Titolo ottenuto Condizioni finanziarie

2

• Bachelor of Science HES-SO en Géomatique. Tassa di frequenza a semestre Fr 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

119


120

Perfezionamenti

Corsi o seminari di formazione continua. PossibilitĂ di proseguire gli studi presso altre sedi universitarie.

Osservazioni

Il titolo di studio è rilasciato ufficialmente dalla HEIG-VD ma la SUPSI offre a tutti gli studenti interessati la possibilità di svolgere il modulo della tesi anche in Ticino.


Architettura d’interni, comunicazione visiva, conservazione e restauro Durata Ammissione

Iscrizione Programma

Titoli ottenuti

3 anni a tempo pieno L’ammissione ai corsi di laurea è subordinata al superamento di una prova attitudinale, prevista nei mesi di maggio e giugno, mirata a valutare le capacità artistiche e creative dei candidati. Sono ammessi alla prova gli studenti in possesso: - della maturità professionale artistica (MPA) o tecnica (MPT) in una professione affine all’indirizzo di studio; - della maturità del liceo artistico o di un liceo artistico italiano di cinque anni; - della maturità liceale o altre maturità professionali e con pratica di un anno in una professione affine all’indirizzo di studio riconosciuta dalla Direzione del Dipartimento o (solo per architettura d’interni) anno di pratica assistita presso il CPT oppure un anno preparatorio presso una scuola d’arte svizzera (per es. corso propedeutico CSIA); - del Diploma di geometra o di perito industriale edile in una Scuola secondaria superiore (Italia). Solo per architettura d’interni. Per i candidati di età superiore ai 25 anni e per i titolari di altri diplomi la Direzione del Dipartimento valuta l’ammissione alla prova attitudinale. Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch L’insegnamento prevede lezioni teoriche e attività pratiche. I programmi dettagliati possono essere richiesti alla Direzione del Dipartimento o scaricati dal sito www.supsi.ch/dacd Architettura d’interni: il corso di laurea mira alla formazione di un professionista capace di affrontare i vari campi disciplinari specialistici e di orientarsi in un contesto in continuo mutamento. La formazione si profila principalmente in questi ambiti: – progetto d’interni di nuova costruzione o esistenti; – arredo di spazi abitativi e urbani; – allestimento di spazi espositivi e museali; – design della luce. Comunicazione visiva: il corso di laurea ha un impianto generalista che abbraccia competenze mutuate dall’area grafica tradizionale, dai nuovi media e dalle discipline audiovisive; integra in un processo di crescente complessità strumenti come la tipografia, la fotografia, l’animazione, l’audiovideo e l’informatica per la comunicazione. Conservazione e restauro: il corso si propone di formare esperti nella conoscenza, nella documentazione e nella conservazione del patrimonio culturale. Agli studenti viene proposta una formazione articolata e interdisciplinare in grado di coniugare materie scientifiche e umanistiche, aspetti teorici e capacità operativa, con attenzione per i materiali, le tecniche artistiche, lo stato di conservazione delle opere, i fenomeni di degrado presenti e la comprensione delle loro cause. • Bachelor of Arts SUPSI in Architettura d’interni • Bachelor of Arts SUPSI in Comunicazione visiva • Bachelor of Arts SUPSI in Conservazione e restauro

121

2


Condizioni finanziarie

Perfezionamento

Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio. Seminari, corsi di aggiornamento, corsi postdiploma.

Corsi Master Perfezionamenti

Durata

Ammissione

Titoli ottenuti

La SUPSI offre anche corsi Master nei campi della Conservazione e restauro e dell’Ingegneria (assieme ad altre SUP della Svizzera). Si accede con un titolo di Bachelor (in quella disciplina) o un titolo equivalente. - 4 semestri per il Master in Conservazione e restauro - 4 semestri per il Master in Ingegneria (MSE) - titolo Bachelor of Arts (in quella disciplina); - titolo Bachelor of Science (in quella disciplina); - ammissione su dossier. • Master of Arts SUPSI in Conservazione e restauro • Master of Science SUPSI in Engineering (con specializzazione in Public Planning, Construction & Building Technology). La SUPSI collabora inoltre in qualità di partner con altre sedi universitarie svizzere e internazionali che offrono master nell’ambito dell’architettura d’interni e dell’area cinematografica.


DIPARTIMENTO TECNOLOGIE INNOVATIVE

SUPSI ento e im Dipar t gie innovativ tecnolo 2 ia 11 Galler anno 66 65 6928 M 058 6 dti@supcshi./dchti o psi. telefonail www.su m e t interne

Il Dipartimento tecnologie innovative è un polo didattico dedicato alla scienza dell’ingegneria. Offre corsi di laurea nell’ambito dell’informatica, dell’elettronica, della meccanica e dell’ingegneria di gestione.

Corsi di laurea

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • ingegneria informatica, con approfondimenti: architetture e sistemi software di rete, sistemi embedded, tecnologie della comunicazione, meccatronica, produzione e logistica, • ingegneria elettronica, con approfondimenti: sistemi embedded, tecnologie della comunicazione, meccatronica, produzione e logistica, • ingegneria meccanica, con approfondimenti: prototipi virtuali e materiali avanzati, meccatronica, sistemi di produzione e logistica, • ingegneria gestionale, orientato su temi di produzione e logistica per la manifattura e i servizi.

Durata

• 3 anni per la formazione a tempo pieno • 4 anni per la formazione parallela all’attività professionale (ingegneria informatica e ingegneria gestionale)

Ammissione

- maturità professionale tecnica con formazione professionale di base affine all’indirizzo scelto (maturità professionale commerciale solo per i corsi di laurea in ingegneria informatica e ingegneria gestionale) - maturità liceale con pratica di 1 anno in una professione del settore (maturità SCC solo per informatica e ingegneria gestionale) Con esami integrativi per i candidati sprovvisti dei titoli richiesti. Ammissione su dossier: per i candidati con un’età superiore ai 25 anni, sprovvisti dei titoli richiesti, ma ritenuti idonei dalla Direzione del Dipartimento sulla base della formazione e dell’esperienza acquisite. I possessori di un Diploma di Scuola specializzata superiore (SSIG, SSST) possono iscriversi a semestri superiori secondo un regolamento definito per ogni corso di laurea e scuola di provenienza.

Iscrizione Programma

Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch Ingegneria informatica: la formazione pone l’accento sulle discipline fondamentali dell’informatica, quali la programmazione, la progettazione del software, la telematica, le architetture e i sistemi di rete. Ingegneria elettronica: la formazione pone l’accento sulle discipline fondamentali dell’elettronica, quali l’elettronica analogica e digitale, la microelettronica, la regolazione e il controllo, la sensorica e l’informatica tecnica. Sono inoltre importanti le discipline di sostegno alla professione, quali la matematica e la fisica. Ingegneria meccanica: il corso mira a sviluppare nel futuro ingegnere le conoscenze degli aspetti teorico-scientifici della matematica, della fisica e dell’ingegneria e la capacità di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi complessi e/o innovativi. Ingegneria gestionale: il corso mira a formare una figura professionale caratterizzata da un livello di conoscenze di base e dalle capacità critiche necessarie su cui innestare le competenze specifiche delle discipline professionalizzanti.

123

2


Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

• Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria informatica • Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria elettronica • Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria meccanica • Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria gestionale Tassa di frequenza a semestre Fr 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

Corsi Master Il Dipartimento tecnologie innovative offre anche corsi Master in ingegneria (in collaborazione con altre SUP della Svizzera). Si accede con un Bachelor (in quella disciplina) o titolo equivalente. Possibilità di accedere al Master USI in informatica applicata. Durata Ammissione

Titoli ottenuti

- 3 semestri - titolo Bachelor of Science (in quella disciplina) - ammissione su dossier. • Master of Science SUPSI in Engineering


DIPARTIMENTO SCIENZE AZIENDALI E SOCIALI

dali

n ze azie

SUPSI ento scien im Dipar t li e socia E Palazzo anno 6928 M o telefonail e-m t interne

0 6 61 0

6 si.ch 058on6omia@sup/d sas h c c i. .e s s a p s d www.su Corsi di laurea

Questo dipartimento raggruppa le aree di economia aziendale e lavoro sociale. Offre curricoli a tempo pieno (TP), in parallelo all’attività professionale (PAP) e flexibility (FLX) in parallelo agli impegni familiari, sportivi, artistici o militari. Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • economia aziendale • lavoro sociale, con opzioni: educazione sociale oppure consulenza sociale.

Economia aziendale Durata

• 3 anni per la formazione a tempo pieno • 4 anni per la formazione parallela all’attività professionale e agli impegni sportivi, artistici, familiari o militari

Ammissione

- maturità professionale commerciale (MPC) o maturità commerciale SCC; - titolo di Scuola superiore specializzata di un settore affine all’economia e alla gestione (con riconoscimento di crediti formativi); - altre maturità professionali, liceali o equivalenti, nonché titoli di scuole superiori specializzate in settori non affini. Per questi ultimi vale la condizione supplementare di disporre di 12 mesi di pratica professionale, riconosciuta dalla Direzione del Dipartimento, in una professione del settore economico, gestionale o commerciale. Ammissione su dossier: per candidati con età superiore ai 25 anni, sprovvisti dei titoli di studio richiesti ma che dispongono di una pratica professionale significativa in ambito economico, gestionale o commerciale. Questi sono ammessi una volta superati gli esami in matematica, contabilità finanziaria e cultura generale organizzati dal Dipartimento a settembre.

Iscrizione Programma

Titolo ottenuto Condizioni finanziarie

Perfezionamenti

Osservazioni

Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch L’insegnamento prevede lezioni teoriche, seminari e attività laboratoriali. I programmi dettagliati possono essere richiesti alla Direzione del Dipartimento o scaricati dal sito www.supsi.ch/dsas. Forma economisti aziendali in grado di inserirsi rapidamente nel mondo professionale ed intraprendere una carriera di quadro o consulente nell’ambito di imprese e di altre organizzazioni, private, pubbliche o del non-profit. • Bachelor of Science SUPSI in Business Administration

2

Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio. • Master of Science SUPSI in Economia aziendale • Percorsi di formazione continua riconosciuti (MAS, CAS) Da metà agosto a metà settembre vengono organizzati corsi preparatori in matematica e contabilità finanziaria per le matricole.

125


Lavoro sociale Durata

• 3 anni per la formazione a tempo pieno • 4 anni per la formazione parallela all’attività professionale • 4-5 anni per la formazione Flexibility parallela agli impegni famigliari, sportivi, artistici o militari

Ammissione

Tutti i candidati dovranno sostenere un esame di graduatoria (previsto in primavera/estate), considerato il numero limitato dei posti. • Formazione a tempo pieno Sono ammessi all’esame di graduatoria i candidati in possesso di uno dei seguenti requisiti: - maturità professionale sanitaria e sociale; - maturità professionale tecnica, commerciale o artistica; - maturità specializzata sanitaria o sociale; - maturità liceale o equivalente. I candidati che hanno superato l’esame di ammissione devono svolgere un periodo di pratica professionale in ambito socio-educativo di nove mesi a tempo pieno. Il periodo di stage è soggetto a valutazione ed è condizione per l’ammissione definitiva (sono dispensati dalla pratica i candidati con pratica socioeducativa nella maturità). Ammissione su dossier: riservata a candidati con un’età superiore ai 25 anni, sprovvisti dei titoli richiesti, ma ritenuti idonei dalla Direzione del Dipartimento sulla base della formazione ed esperienza acquisita. • Formazione parallela all’attività professionale Sono ammessi i candidati in possesso degli stessi titoli di studio della formazione a tempo pieno. I requisiti supplementari specifici per la formazione a tempo parziale sono: - età minima 25 anni - almeno un anno di esperienza professionale a tempo pieno in ambito sociale e/o educativo - un impiego di almeno il 50% nel settore socio-educativo garantito sull’arco dell’intera formazione (4 anni). • Formazione Flexibility Sono ammessi i candidati in possesso degli stessi titoli di studio della formazione a tempo pieno. I requisiti supplementari specifici per la formazione Flexibility sono: - età minima 25 anni - almeno sei mesi di esperienza professionale al 50% in ambito sociale e/o educativo - un impegno (famigliare, sportivo, militare, artistico) di almeno il 50%.

ndali ze azie SUPSI ento scien im Dipar t li e socia E o z z la 00 a P anno 66 61 6928 M 0580568 666 61ps0i.c1h u o as ciale@s telefon x dsas.sow.supsi.ch/ds fa w w il e-ma t interne

Iscrizione Programma

126

Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch Forma operatori sociali in grado di promuovere il benessere e la salute, favorire la convivenza e l’integrazione dei diversi soggetti sociali. Essi intervengono nelle varie strutture socio-educative e nei servizi distribuiti sul territorio. L’insegnamento prevede lezioni teoriche, seminari, laboratori e periodi di pratica professionale.


Titolo ottenuto

Condiioni finanziarie

• Bachelor of Science SUPSI in Lavoro sociale - opzione educazione sociale - opzione consulenza sociale. Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

Corsi Master I cicli di studio Master (secondo livello di studio) dispensano conoscenze approfondite e specialistiche, preparando gli studenti a un diploma di ulteriore qualificazione professionale. Durata

Ammissione

Titoli ottenuti

- 4 semestri per il curriculum parallelo all’attività professionale e Flexibility del Master in Business Administration. - 3 semestri per il Curricolo a tempo pieno del Master en Travail social. - 6 semestri per il Curricolo a tempo parziale del Master en Travail social. - titolo Bachelor of Science (in quella disciplina); - ammissione su dossier. • Master of Science SUPSI in Business Administration • Master en Travail social promosso in collaborazione con la Haute Ecole Specialisée de Suisse Occidentale (HES-SO). Vi è inoltre l’offerta della formazione continua del Dipartimento scienze aziendali e sociali che è rivolta a professionisti desiderosi di ampliare e perfezionare le loro conoscenze in aree specifiche quali il management, l’ambito fiscale, il settore risorse umane e il lavoro sociale. Per informazioni consultare il sito www.supsi.ch/fc

2

127


DIPARTIMENTO SANITA’ SUPSI ento Sanità im Dipar t 2 ia 00 Galler anno 66 6su4psi.ch 6 8 5 6928 M 0 dsan@ /dsan o upsi.ch telefonail www.s e-m

Il Dipartimento sanità si caratterizza per un approccio sistemico e interdisciplinare che mira a formare professionisti della salute in grado di rispondere in modo mirato ai bisogni dell’utenza e di sapersi adattare costantemente ai nuovi e complessi scenari del sistema sanitario.

t

interne

Corsi di laurea

Durata Dep a Wes r tement t 7302 strasse 8 Gesund heit Land quar telef t ono e inte-mail d 08

rnet

Ammissione

san.la 1 3 00 nd wwwquar t@s01 70 .sups upsi.c i.ch/d h san

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • cure infermieristiche • fisioterapia • physiotherapie (presso la sede di Landquart - GR) • ergoterapia • 3 anni a tempo pieno Considerato il numero limitato di posti disponibili, tutti i candidati devono sostenere un esame di graduatoria. Agli studi possono essere ammessi i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: - maturità professionale sanitaria e sociale; - maturità specializzata sanitaria o sociale; - maturità professionale tecnica, commerciale o artistica; - maturità liceale o equivalente. I candidati con titolo di maturità professionale tecnica, commerciale o artistica o maturità liceale o equivalente, che hanno superato l’esame di graduatoria, devono frequentare i moduli complementari che sono stati definiti sulla base dell’esame della formazione precedentemente svolta e comprendono, oltre alla formazione teorica, anche un periodo di pratica professionale di almeno sei mesi. Possono essere ammessi candidati di età superiore ai 25 anni sprovvisti dei titoli di studio richiesti, ma ritenuti, da parte della Direzione, in possesso di una formazione e di un’esperienza significative. La scelta del corso di laurea avviene già al momento della domanda di iscrizione. Gli esami di graduatoria prevedono una parte comune e una parte specifica per corso di laurea così da rispondere in modo preciso alle esigenze poste dai diversi indirizzi formativi. Non si tratta di valutare competenze che verranno poi sviluppate nella formazione, ma piuttosto quelle attitudini a valore predittivo per un buon inserimento nella formazione e, in seguito, nella professione. Per i candidati che non sono in possesso di una maturità specifica, l’ammissione definitiva al corso di laurea è subordinata alla frequenza dei moduli complementari. Per tutti i candidati l’ammissione definitiva è inoltre subordinata alla certificazione della pratica di pre-formazione.

Iscrizione

128

Di regola entro metà aprile on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch


Programma

Titoli ottenuti

La formazione è strutturata a moduli e abbina una preparazione scientifica e culturale di base a competenze professionali specifiche sviluppate anche nel corso degli stage formativi. I corsi offerti a Landquart sono in lingua tedesca • Bachelor of Science SUPSI in Cure Infermieristiche • Bachelor of Science SUPSI in Fisioterapia • Bachelor of Science SUPSI in Ergoterapia

Condizioni finanziarie

Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

Perfezionamenti

Sono possibili vari percorsi nell’ambito della formazione continua quali i Master of advanced studies (in clinica generale e in gestione sanitaria), Diploma of advanced studies (in clinica generale, gerontologia e geriatria, oncologia, salute materna e pediatria, salute mentale e psichiatria, gestione sanitaria), Certificate of advanced studies (in terapia manuale del rachide), e vari corsi su misura o corsi di breve durata. L’offerta della Formazione continua del Dipartimento sanità è rivolta ai professionisti della salute che desiderano ampliare e perfezionare le loro conoscenze in ambito sanitario o che desiderano svilupparne di nuove allo scopo di riorientare la loro carriera. Tutti i percorsi di formazione continua offerti dal Dipartimento sanità si svolgono parallelamente all’attività professionale. Per informazioni consultare il sito www.supsi.ch/dsan.

2


azione SUPSI ento form im t Dipar ndimento e o 19 e appr an Francesc S a z z ia P 00 ocarno 66 68 6600 L 058 6 fo@aspti.ch in o /dfa telefon upsi.ch il a w w w.s e-m t interne Corsi di laurea

Durata Ammissione

izze . a s ps v w w w

ra .ch

DIPARTIMENTO FORMAZIONE E APPRENDIMENTO Il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) nasce dall’integrazione dell’Alta scuola pedagogica (ASP) nella SUPSI e si occupa della formazione dei docenti dei settori prescolastico, primario e secondario (medio e medio superiore). Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • docente di scuola dell’infanzia • docente di scuola elementare 3 anni Sono ammessi alla procedura di ammissione gli studenti in possesso di: - certificato di maturità liceale o maturità commerciale SCC; - certificato conseguito dopo il superamento dell’esame complementare pag 89) destinato agli studenti titolari di un Attestato di (passerella maturità professionale di diritto federale, o - Attestato conseguito dopo il superamento degli esami successivi al corso pag 68/89), organizzato di preparazione complementare (passerella dal DECS, destinato agli studenti con la maturità professionale federale o cantonale e agli studenti in possesso di un Attestato federale di capacità (AFC) ottenuto dopo al minimo 3 anni di formazione e che abbiano un’esperienza professionale di almeno 3 anni o della maturità artistica di diritto cantonale o di un titolo che certifichi una formazione liceale estera previo superamento dell’esame di ammissione (geografia, civica e storia della Svizzera). Gli studenti che intendono ottenere il Bachelor of Arts in insegnamento nella scuola elementare devono possedere in francese, entro l’inizio del terzo semestre, la competenza linguistica necessaria per l’insegnamento. All’inizio della formazione la direzione può valutare queste competenze e a dipendenza dell’esito, chiedere un percorso di recupero. La direzione del Dipartimento stabilisce le condizioni d’ammissione per gli studenti in possesso di altre formazioni. L’ammissione è permessa a un numero limitato di candidati. Per definire la graduatoria è prevista una procedura di ammissione che comprende la presentazione di un dossier di candidatura e un colloquio.

Iscrizione Programma

Titolo ottenuto

130

Di regola entro metà marzo on-line sul sito www.bachelor.supsi.ch. La formazione è incentrata fortemente sull’interazione tra teoria e pratica, con molti periodi di pratica professionale da svolgere nel settore scolastico prescelto e concepiti in stretta sinergia con i moduli teorici, applicativi ed esperienziali che caratterizzano la formazione d’aula. • Bachelor of Arts SUPSI in Insegnamento nella scuola dell’infanzia • Bachelor of Arts SUPSI in Insegnamento nella scuola elementare


Condizioni finanziarie

Tassa di frequenza a semestre Fr. 800.- per studenti domiciliati in Svizzera, FL o Campione d’Italia, Fr. 1’600.- per gli altri. Sono inoltre previste spese amministrative. Gli studenti hanno diritto di richiedere gli assegni ed i prestiti di studio.

Altre formazioni

Formazione dei docenti di Scuola media (SM) e medio superiore (SMS). Corsi di formazione continua.

2

131


CONSERVATORIO DELLA SVIZZERA ITALIANA

io r vator a Conse izzera italian i musica v S ia d r a it s della r unive Scuola ino 9 ld o S 40 ia V ugano 60 30 .ch 6900 L 091.co9nser vatorio .ch o www onser vatorio telefon et c

internail e-m

Con il riconoscimento quale Scuola universitaria di musica, il Conservatorio ha gettato solide basi per la sua costante crescita e per i suoi sempre nuovi obiettivi. Programmi di studio flessibili, progetti di ricerca all’avanguardia, docenti che sono allo stesso tempo anche artisti ai vertici del panorama concertistico internazionale. Insegnamento e ricerca sono legati strettamente tra loro. Gli stimoli reciproci che questi due ambiti forniscono, contraddistinguono l’approccio formativo che ispira la Scuola e contribuiscono a produrre eccellenti musicisti e pedagoghi.

info@

Corsi di laurea

Durata Ammissione

Iscrizione Programma

132

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • musica • musica e movimento • 3 anni a tempo pieno L’ammissione alla formazione presuppone: • maturità liceale, maturità professionale, diploma di un’altra scuola ad indirizzo generale del secondario II, certificato di altra formazione ad indirizzo generale equiparato, oppure il superamento di un esame di capacità eccezionale; • il superamento di un esame d’idoneità. Si può eccezionalmente derogare alla condizione dell’assolvimento di una formazione del settore post-obbligatorio qualora il candidato dia prova di un talento musicale fuori dal comune. Per l’ammissione a corsi di studio che implichino capacità o esperienze professionali specifiche possono essere richieste ulteriori condizioni. NB: viene consigliata la frequenza della sezione pre-professionale preparatoria parallelamente agli studi. L’iscrizione agli studi principali (corsi di studio) presuppone inoltre l’assolvimento dello studio di base oppure il conseguimento di un Bachelor. Si consiglia di contattare il Conservatorio alcuni anni prima del previsto inizio degli studi professionali in modo da permettere un’adeguata preparazione musicale e teorica. Di regola entro fine marzo. I programmi generali possono essere richiesti in segreteria o scaricati da www.conservatorio.ch Musica Il corso offre una formazione artistica e musicale di base, essenziale al proseguimento di una formazione professionale negli ambiti della: - pedagogia musicale, interpretazione, teoria e composizione. Può anche costituire una condizione d’accesso ad un campo di attività professionale legato alla musica ma esterno a questo ambito (per esempio quello della critica musicale) oppure ad ambiti di studio scientifici o tecnici legati alla musica. Musica e movimento: è una formazione di tipo professionalizzante che abilita all’insegnamento della musica a bambini dai 4 ai 12 anni circa.


Gli studenti possiedono ampie conoscenze e capacità nel campo della formazione musicale generale. Sono in grado di impartire un’educazione musicale a bambini e ragazzi della scuola d’infanzia ed elementare, riescono cioè a risvegliare una certa sensibilità per i valori culturali della musica, a creare un rapporto vivace con la musica e a fare in modo che i bambini e ragazzi diventino degli ascoltatori critici. Sono in grado di riconoscere e incoraggiare particolari talenti musicali. Sono consci del proprio comportamento comunicativo all’interno della lezione e nella musica di gruppo, come coro, ensemble strumentale, libera improvvisazione e ritmica Titoli ottenuti

Condizioni finanziarie

•Bachelor of Arts SUPSI in Music. •Bachelor of Arts SUPSI in Music and Movement Tassa unica di immatricolazione Fr. 250.-. Quota semestrale Bachelor e Master Fr. 1’500.- Tariffa residenti Fr. 1’000.-. Tassa amministrativa Fr. 250.-. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio.

Corsi Master Il Conservatorio della Svizzera italiana offre anche corsi Master nei campi della Pedagogia musicale, della Performance musicale, della Composizione e teoria musicale, a cui si accede con un titolo di Bachelor (in quella disciplina) o un titolo equivalente. Durata Ammissione

Titoli ottenuti

4 semestri. - titolo Bachelor of Arts in Music o formazione equivalente - superamento di un esame di ammissione. • Master of Arts SUPSI in Music Pedagogy • Master of Arts SUPSI in Music Performance • Master of Arts in Specialized Music Performance • Master of Arts SUPSI in Composition & Theory (con Major ed approfondimento) La Scuola universitaria offre inoltre corsi di postdiploma per andare incontro alle esigenze di approfondimento formativo per coloro che desiderano specializzarsi. Tali corsi possono essere particolarmente indicati anche per coloro che, per vari motivi (familiari, professionali, ecc.), non sono nella possibilità di seguire il full-time del Master of Arts o intendono profilarsi in curricula particolari. Sono quindi previsti corsi di formazione continua quali Master of advanced studies, Diploma of advanced studies, Certificate of advanced studies.

2

133


i to Dimitr eatro di movimen T la o u o r Sc t a e t di Scuola r scio e 6653 V o telefon x fa t interneail e-m

SCUOLA TEATRO DIMITRI La Scuola di teatro fondata da Dimitri nel 1975 fa parte della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana. A livello europeo propone una formazione di base unica in tutti gli ambiti del teatro di movimento.

4 14 796 2 93

091091 796 23ri.ch

it h trodim olateauola@astd.c u c .s w sc ww

Corsi di laurea

Durata

134

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • teatro • 3 anni a tempo pieno.

Ammissione

- età compresa tra 18 e 26 anni; - maturità professionale o liceale (in caso di spiccate doti artistiche a questa condizione può essere fatta eccezione), - superamento dell’esame preliminare, - superamento dell’esame di ammissione, - superamento del periodo di prova. Per essere ammessi all’esame d’ammissione è necessario superare un esame preliminare che si tiene a Verscio e in alcune altre città europee. L’esame d’ammissione dura tre giorni: due giorni di lezioni-test di tutte le materie d’esame (teatro di movimento, acrobazia, danza, voce, improvvisazione teatrale, ritmo), il terzo giorno è prevista l’audizione individuale, nella quale ogni candidato presenta una sequenza di sua scelta che ha preparato anticipatamente. La scelta dev’essere fatta tra: un testo (monologo, poesia, ecc.), una scena di pantomima o una sequenza danzata. La presentazione non deve durare più di 4 minuti. Oltre a ciò il collegio dei maestri può anche attribuire un piccolo compito. I candidati che hanno superato l’esame d’ammissione sono ammessi al periodo di prova di tre mesi, dopodiché verrà presa la decisione circa l’opportunità di continuare gli studi. Candidati particolarmente dotati, ma sprovvisti dei titoli di studio richiesti possono essere ammessi alla selezione della scuola previo colloquio con la direzione.

Iscrizione all’esame di ammissione

Iscrizione all’esame di regola entro fine marzo, tramite l’apposito formulario, ottenibile presso la segreteria della Scuola o scaricabile da www.scuolateatrodimitri.ch

Programma

Il piano di studi della Scuola di teatro si indirizza principalmente verso l’espressione del corpo e del movimento. L’insegnamento comprende pure la creazione teatrale e forme di teatro burlesco. Le materie principali sono teatro di movimento, improvvisazione teatrale, acrobazia e danza. Materie quali ritmo, tecnica di respirazione, allenamento della voce, interpretazione e lezioni di teoria ampliano la formazione. Diversi stage di Commedia dell’Arte, clownerie, narrazione e forme particolari di danza completano l’insegnamento.


Nei tre anni di bachelor l’obiettivo è formare artisti autonomi e responsabili in grado di imporsi nel mondo del teatro, sviluppare uno stile personale e muoversi in un ambiente competitivo. Per garantire una formazione pragmatica la Scuola organizza spesso rappresentazioni interne che si tengono in condizioni professionali, mentre le produzioni di più ampio respiro sono integrate nel programma del Teatro Dimitri e presentate a livello europeo. Il piano di studi si focalizza sulle tecniche di base dell’espressione corporea e del movimento. Poiché nel teatro di movimento la parola riveste un ruolo di secondo piano, gli ultimi due anni della formazione di base sono dedicati alla creazione di pezzi teatrali originali. Titolo conseguito Condizioni finanziarie

• Bachelor of Arts SUPSI in Theatre Quota annuale Fr. 2’000.- + Fr. 3’300.- per spese materiale didattico. Tassa d’esame Fr. 260.-. Gli allievi hanno diritto di richiedere gli assegni e i prestiti di studio.

Corsi Master Per un approfondimento e completamento degli studi, la Scuola offre un ulteriore percorso di 3 semestri che porta al “Master of Arts in Theatre”. La sezione ricerca e sviluppo approfondisce diversi aspetti del teatro di movimento. Durata Ammissione

Titoli ottenuti

3 semestri - titolo di Bachelor of Arts (in quella disciplina). - ammissione su dossier previa valutazione da parte di un esperto. • Master of Arts SUPSI in Theatre (approfondimento Teatro di movimento). Oltre ai corsi di perfezionamento per artisti professionisti tenuti regolarmente da insegnanti affermati, la Scuola propone una varietà di corsi per esordienti, nel periodo pasquale e nei mesi estivi. Su richiesta, la Scuola offre inoltre seminari e corsi di teatro rivolti a gruppi specifici.

2

135


weiz ule Sch ochsch 2 h h c fa Fern sse 1 ndstra Über la 689 h Postfac ig r 3900 B o telefon x fa t interne

FERNFACHHOCHSCHULE SCHWEIZ La Fernfachhochschule Schweiz (FFHS) ha le proprie sedi a Zurigo, Basilea, Berna e Briga. Offre formazioni, in lingua tedesca, a distanza e part-time in economia, informatica, ingegneria riconosciuti dalla Confederazione.

0 2 39 0

2 0270297 922 39s0.c5h fh

www.f

Corsi di laurea

Durata Ammissione

Iscrizione

Nella formazione di base l’offerta dei corsi di laurea comprende: • Betriebsökonomie (economia aziendale) • Informatik (informatica) • Wirtshaftsingenieurwesen (ingegneria gestionale) • Wirtschaftsinformatik (informatica gestionale) • 9 semestri formazione a distanza • Maturità professionale o Maturità liceale con un anno di pratica professionale nel settore. Con esami integrativi per candidati sprovvisti dei titoli richiesti (sono proposti corsi preparatori). Possibilità di accedere a semestri avanzati per diplomati SSS. Di regola entro la fine di maggio.

Programma

La formazione è sviluppata online con esercizi interattivi e test. Sono inoltre previste mensilmente circa due giornate di corsi in una delle sedi scolastiche -Zurigo, Basilea, Berna o Briga, il sabato o il lunedi sera. I programmi generali possono essere richiesti in segreteria o consultati sul sito internet www.ffhs.ch

Titoli ottenuti

• Bachelor of Science SUPSI in Betriebsökonomie (mit Vertiefung in Marketing, Finance, Banking & Taxation, Human Resource Management) • Bachelor of Science SUPSI in Informatik (mit Vertiefung in: Kooperative Informationsverarbeitung, Enterprise Computing) • Bachelor of Science SUPSI in Wirtschaftsinformatik (mit Vertiefung in: E-Business,Wissensmanagement) • Bachelor of Science SUPSI in Engineering and Management (mit Vertiefung in: Produktionsmanagement, Generalistische Aufbaustudium).

Condizioni finanziarie

La tassa di frequenza è di Fr. 1’800.- a semestre (comprende: tassa Fr. 800.-, sussidi didattici, piattaforme didattiche, supporto online Fr. 600.- esame Fr. 400.-)

Corsi Master Oltre ai programmi di formazione continua la FFHS offre un Master of Science in Business Administration in collaborazione con il Dipartimento scienze aziendali e sociali. Durata Ammissione Titoli ottenuti

- 4 semestri - titolo Bachelor of Science (in quella disciplina). • Master of Science SUPSI In Business Administration. Per ulteriori informazioni nell’ambito dei corsi Master e di formazione continua è possibile consultare il sito www.ffhs.ch.

136


Formazione accademica Gli studi accademici in Svizzera

o r ie n w w w.

tam

c h / un ento.

w w w.orientamen

iversi

ta

to.ch/gpsi

Con la partecipazione agli accordi di Bologna, la Svizzera ha adattato i suoi curricoli al modello valido in tutta l’Europa e in altri paesi del mondo, per facilitare il passaggio degli studenti da una sede all’altra e per rendere paragonabili i titoli. Infatti, con l’aumento della mobilità studentesca e professionale previsto nei prossimi anni, sarà sempre più importante che i diplomati possano presentare a un potenziale datore di lavoro di un’altra nazione un titolo di cui si riesca a valutare il tipo e il livello. Questi accordi hanno reso necessaria la riorganizzazione della struttura degli studi accademici. Il primo titolo conseguito all’università e al politecnico non è più una licenza, rispettivamente un diploma, secondo le facoltà, ma un Bachelor, ottenuto in almeno tre anni di studio. Dopo il Bachelor, 3 o 4 semestri, si consegue il Master, che corrisponde, all’incirca, alle vecchie licenze e ai vecchi diplomi. Ogni Bachelor porta, almeno, al Master corrispondente. In alcuni casi, la scelta di Master sarà più ampia. Anche le discipline mediche seguono questo modello. Per l’esercizio della professione sarà indispensabile il Master. Nel sito www.orientamento.ch/universita, nella scheda di ogni Bachelor sono indicati i Master successivi, nelle schede sui Master i Bachelor che vi danno accesso. Sarà anche possibile accedere a Master affini, recuperando i corsi non frequentati del Bachelor che ne sta alla base. Esempio: conseguito un Bachelor in economia a Lugano, proseguo direttamente in uno dei curricoli di Master economici, in finanza, economia e politiche internazionali, management, banking and finance, public management and policy, ma anche, seguendo corsi di livellamento inclusi nel programma, in comunicazione finanziaria e in turismo internazionale. Se si desidera passare ad altre sedi e a curricoli non strettamente legati al Bachelor conseguito, può essere chiesto un recupero di esami non affrontati. Sarà possibile fermarsi al Bachelor? Formalmente potrebbe anche essere fattibile, ma le opportunità di lavoro saranno più ristrette che con un Master. La situazione occupazionale, con un Bachelor (che non è titolo professionalizzante), sarà molto diversa da materia a materia. Sebbene non si conosca ancora il comportamento dei datori di lavoro, si può già supporre che, con un Bachelor in scienze economiche, non sia impossibile riuscire a trovare uno sbocco, mentre sarà molto più difficile con un titolo dello stesso livello in filosofia, in ingegneria o in etnologia. In Svizzera, le università e i politecnici, assieme agli uffici federali che si occupano di istruzione, scienza e cultura, auspicano che la maggior parte degli studenti voglia conseguire almeno il Master. Quest’accresciuta mobilità non solo di sede, ma anche tematica, rende arduo proporre una tabella con tutti i Master di ogni facoltà, in via di creazione in questi anni. Nondimeno abbiamo tentato l’adattamento di una tabella riassuntiva dell’offerta formativa universitaria (università, politecnici e anche SUP) della Svizzera, sulla base dei dati raccolti dai colleghi dell’orientamento universitario della Svizzera interna; precisiamo che si tratta di una tabella indicativa. Si tenga presente che, mentre le discipline scelte con grande frequenza dagli studenti sono offerte dalla maggior parte delle sedi universitarie, ne esistono alcune proposte da una sola sede o due. Fanno parte del primo gruppo, per esempio, il diritto, la letteratura italiana, la storia, la matematica, la biologia, mentre appartengono alla seconda categoria la storia del teatro, la storia dell’arte orientale, la nordistica, la storia del cinema, la medievalistica, la matematica assicurativa, le nanoscienze, la biologia medica, la chimica economica, e 137

2


tante altre che si possono scoprire navigando nei siti delle università (vedi sotto) o sfogliando le guide universitarie. Mentre alcune grandi università sono dotate di tutte le facoltà, comprendenti, a volte, un gran numero di discipline, altre sedi si sono specializzate in uno o due settori. Per esempio, l’università di San Gallo organizza curricoli del settore economico, politologico e giuridico. L’università della Svizzera italiana offre l’economia, l’informatica, l’architettura e le scienze della comunicazione (con letteratura e civiltà italiana fra i Master). Lucerna, teologia, diritto, scienze umane e sociali, scienze della cultura, scienze politiche e scienze economiche. È difficile, a quindici anni, già essere veramente in grado di decidere a quale Master mirare. Chi può sapere se farà il biologo molecolare, l’archeologa medievale, la specialista in scienze dei materiali ceramici, il filologo classico? Molte possibilità interessanti si scopriranno solo strada facendo. Per ora, è sufficiente conoscere i grandi settori del sapere. Per esempio, se si è affascinati dalla natura e dalla chimica, rendersi conto che non esiste solo la biologia, ma anche la biochimica, le scienze ambientali, l’ingegneria ambientale, la farmacia, la chimica alimentare e molte altre discipline potrebbero fare al caso nostro. È importante, dunque, rimanere aperti e curiosi: leggere, navigare in internet e parlare con operatori dei vari settori. Avere un’idea generale del settore per cui ci si sente adatti serve per affrontare le varie scelte che aspettano gli allievi delle scuole medie superiori. Scuola cantonale di commercio o liceo? Quale opzione specifica scegliere? Sarà necessario il latino, o l’inglese o un’altra lingua? Il titolo regolare per accedere a tutte le università e i politecnici è la maturità liceale. Per chi proviene dalla maturità professionale federale, il corsopasserella permette l’accesso a tutte le università e politecnici svizzeri. I diplomati della scuola cantonale di commercio possono pure essere ammessi, sebbene con qualche limitazione nella scelta delle sedi e dei curricoli. In particolare, per le discipline mediche e farmaceutiche è indispensabile la maturità liceale. Per altri titoli, ci si informi direttamente alle sedi universitarie che interessano.

Università di Friburgo Università di Ginevra Università di Losanna Università di Neuchâtel Università della Svizzera italiana Facoltà di Teologia di Lugano Università di Berna Università di Basilea Università di Lucerna Università di San Gallo Università di Zurigo Politecnico Federale di Losanna Politecnico Federale di Zurigo Università a distanza 138

www.unifr.ch www.unige.ch www.unil.ch www.unine.ch www.usi.ch www.teologialugano.ch www.unibe.ch www.unibas.ch www.unilu.ch www.unisg.ch www.uzh.ch www.epfl.ch www.maturandeninfo.ethz.ch www.fernuni.ch


Università della Svizzera italiana Le informazioni contenute in questa presentazione sono estratte dalla “Guida dello studente” dell’Università della Svizzera italiana, dal “Piano degli studi” delle diverse Facoltà. Vi rimandiamo a queste stesse pubblicazioni e ai relativi siti Web, per informazioni più specifiche sulle diverse Facoltà e sui rispettivi corsi. L’USI, Università della Svizzera italiana, comprende l’Accademia di architettura con sede a Mendrisio e le Facoltà di Scienze della comunicazione, di Scienze economiche e di Scienze informatiche con sede a Lugano. L’USI è stata fondata nel 1996 e conta più di 3’000 studenti. Dal 2001 l’USI si è adattata al sistema europeo (sistema di Bologna) del 3+2, offrendo sia formazioni di Bachelor sia di Master ed Executive Master oltre al dottorato (PhD). L’USI è radicata nel sistema universitario svizzero e allo stesso tempo partecipa a numerosi network di ricerca internazionali. Accedono agli studi presso l’USI gli studenti in possesso di una maturità liceale (cantonale o federale), della maturità cantonale commerciale (SCC) e di maturità estere riconosciute equivalenti. Per gli altri casi rivolgersi direttamente alla segreteria dell’università.

to rientamen Servizio O 3 1 fi uf B Via G. no 6900 Luga telefono

e-mail

7 95 058 666to4@usi.ch n

orientame

Il servizio orientamento dell’USI si occupa della consulenza nella scelta del percorso di studi per studenti USI e futuri studenti. Si riceve su appuntamento per colloqui di orientamento individuali.

2

139


ACCADEMIA DI ARCHITETTURA a rgentin 2 Villa A ernasconi B o io is Larg r Mend 6850 no telefo et n r e t in e-mail

00 66 50 ch 058w6ww.arc.uussi.i.ch c@

info.ar

Durata degli studi Titolo ottenuto

L’insegnamento si articola su tre aree chiaramente definite: la progettazione, le discipline storico-umanistiche, le discipline tecnico-scientifiche, dove la progettazione rappresenta l’aspetto di base, occupando metà del tempo didattico dello studente. Lo studio all’Accademia si articola in due semestri propedeutici, seguiti da quattro semestri per completare il Bachelor e altri 4 per il Master di cui l’ultimo semestre è dedicato al progetto di diploma. Durante il percorso formativo è inoltre previsto un periodo di pratica della durata minima complessiva di due semestri, da svolgersi presso uno studio professionale, per acquisire la competenza necessaria all’impiego degli strumenti progettuali. • 3 anni + 2 anni + 2 semestri di stage • Bachelor (laurea triennale) 180 ECTS • Master (laurea magistrale) 120 ECTS + 1 anno di specializzazione (Diploma di architetto) FACOLTA’ DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

nto ntame io orie 13 ffi Ser viz e Bu iusepp Via G ugano L 6904 58 no telefo et intern ail e-m

47 95

66 ch 0 ww6w.com.uussi.i.ch ento@ ientam

or

Il primo triennio affronta, in chiave scientifica e professionale, le problematiche generali della comunicazione, facendo interagire la concettualità delle scienze umane (discipline linguistico-semiotiche e socio-psicologiche) con le opportunità offerte dalle tecnologie informatiche. Il Bachelor fornisce la preparazione di base negli indirizzi: • comunicazione e media • comunicazione aziendale • comunicazione pubblica. Il biennio di specializzazione assicura agli studenti una preparazione marcatamente specialistica in una serie di settori della comunicazione particolarmente significativi dal punto di vista della ricerca scientifica e della professionalità. La Facoltà offre i seguenti Master: - Gestione dei Media - Communication, Management & Health (in lingua inglese) - Public Management and Policy - Corporate Communication* (in lingua inglese) - Marketing* (in lingua inglese) - Financial Communication* (in lingua inglese) - International Tourism* (in lingua inglese) * Programmi di Master congiunti con la Facoltà di Scienze economiche - Lingua, Letteratura e civiltà italiana (Facoltà di Scienze della comunicazione nell’ambito dell’Istituto di studi italiani ISI)

Durata degli studi Titoli ottenuti

140

• 3 anni + 2 anni •Bachelor (laurea triennale) 180 ECTS •Master (laurea magistrale) 120 ECTS


FACOLTA’ DI SCIENZE ECONOMICHE o ament orient ffi 13 io iz v r u B Se seppe Via Giu gano u L 6900 058

o telefon t interne il

5 6 47 9

66 .eco.usi.ch www to@usi.ch en m

orienta

e-ma

Nel triennio di base la Facoltà offre un curriculum tradizionale comune a tutti gli studenti, d’intensa forma zione soprattutto nel campo dell’economia politica, delle materie aziendali e di quelle quantitative, puntando su un insegnamento a numeri ristretti e un sistema di tutoring. Il terzo anno completa la formazione di base dello studente e, nel contempo, offre la possibilità di acquisire un primo livello di pre-specializzazione in: • economia politica • economia aziendale • economia finanziaria. Questa scelta consentirà allo studente di programmare adeguatamente il suo percorso formativo nel biennio successivo (Master). Nel biennio di specializzazione sono attivati dalla facoltà i seguenti Master: • Finance (in lingua inglese) • Economia e Politiche Internazionali (MEPIN) • Management (in lingua inglese) • Banking and Finance (in lingua inglese) • Public Management and Policy (PMP) pag 140 e altri con la facoltà di Scienze della comunicazione

Durata degli studi Titoli ottenuti

• 3 anni + 2 anni •Bachelor (laurea triennale) 180 ECTS •Master (laurea magistrale) 120 ECTS FACOLTA’ DI SCIENZE INFORMATICHE La Facoltà collabora attivamente con i politecnici federali di Zurigo e di Losanna, così come con quello di Milano e altri centri di studio. Lingua d’insegnamento è l’inglese sia nel Bachelor sia nel Master.

o ment rienta ffi 13 o io Ser viz seppe Bu iu 95 Via G ugano 6 4f7.usi.ch 6 L 6 0 0 8 69 05 www.in @usi.ch o no ament fo le e t orient et intern

e-mail

Nel triennio di base (Bachelor) lo studente potrà acquisire le basi teoriche e metodologiche dell’informatica, ma anche conoscenze di base nei campi applicativi, per esempio l’economia, le tecnologie della comunicazione, la biochimica nonché la gestione dei gruppi di lavoro e dei progetti informatici. Il bachelor fornisce la preparazione di base negli indirizzi: Informatica, Matematica applicata e scienze computazionali. Nel biennio di specializzazione sono attivati i seguenti Master: - Informatica - Software Design - Distributed Systems - Applied Informatics (Master offerto in collaborazione con la SUPSI) - Intelligent Systems - Embedded Systems Design - Applied Mathematics and Computational Science - Geometric and Visual Computing - Management and Informatics (congiuntamente con la facoltà di scienze economiche)

Durata degli studi Titolo ottenuto

2

• 3 anni + 2 anni •Bachelor (laurea triennale) 180 ECTS •Master (laurea magistrale) 120 ECTS 141


Facoltà di teologia di Lugano FACOLTA’ DI TEOLOGIA DI LUGANO (FTL)

Via Giu se 6904 L ppe Buffi 13 ugano

telefon Interneo t e-mail

142

0 www.t5e8 666 45 ologialu 55 info@te

ologialugano.ch gano.ch

La Facoltà di Teologia di Lugano (FTL), pur non facendo parte dell’Università della Svizzera italiana è situata nel Campus di Lugano. Svolge sia insegnamento che ricerca, inserendosi nell’offerta formativa superiore di tipo umanistico (in particolare nei settori della teologia, del diritto canonico e della filosofia). La FTL è stata accreditata dalla Conferenza dei rettori delle Università svizzere (CRUS) nel 2005 e dal 2006 si è conformata al sistema europeo (sistema di Bologna) del 3+2. La FTL cura in modo particolare i rapporti e la cooperazione culturale con le altre istituzioni universitarie ticinesi. Ha inoltre stipulato convenzioni con numerose istituzioni accademiche in Svizzera, Italia, Austria e in Terra Santa. La FTL comprende i seguenti dipartimenti ed istituti: • Dipartimento di teologia: - Istituto di storia della teologia (iSTeo) - Istituto Religioni e Teologia (ReTe), - Istituto Internazionale di Diritto Canonico e Diritto Comparato delle Religioni (DiReCom) • Dipartimento di filosofia: - Istituto di studi filosofici (IsFI) - cattedra Antonio Rosmini

Durata degli studi

• 6 semestri per il Bachelor in Filosofia (180 ECTS) • 6 semestri per il Bachelor in Teologia (180 ECTS) • Master in teologia (120 ECTS) • 4 semestri per il Baccellierato • 2/4 semestri per la Licenza in teologia / Master of Advanced Studies (60 ECTS) • 4/6 semestri per il Dottorato in teologia • 4 semestri per il Master in diritto comparato delle religioni, il Master in diritto canonico e il Master in Scienza, filosofia e teologia delle religioni (120 ECTS)

Titoli ottenuti

• Bachelor in filosofia • Bachelor in teologia • Master in Teologia • Baccellierato • Master in Scienza, Filosofia e Teologia delle religioni • Master in diritto canonico • Master in Diritto Comparato delle Religioni • Licenza in teologia/ Master of Advanced Studies nelle seguenti specializzazioni: teologia biblica, teologia dogmatica, teologia morale, storia della teologia. • Dottorato in teologia • Abilitazione o libera docenza in teologia


Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

Si tenga presente che si tratta di una tabella indicativa. La situazione è in costante evoluzione e sono previsti ulteriori cambiamenti. Si raccomanda perciò di verificare sempre i dati sui siti delle singole scuole universitarie.

Lista degli acronimi: Lingua: I Italiano F Francese D Tedesco

Diplomi: B Bachelor M Master SM Master specializzato MAS Master of Advanced studies

Università e politecnici: FR Università di Friburgo GE Università di Ginevra LA Università di Losanna NE Università di Neuchâtel FTL Facoltà di Teologia di Lugano BE Università di Berna BS Università di Basilea LU Università di Lucerna SG Università di San Gallo ZH Università di Zurigo EPFL Politecnico Federale di Losanna ETHZ Politecnico Federale di Zurigo USI Università della Svizzera italiana Scuole universitarie professionali: HES-SO Haute Ecole Spécialisée de la Suisse occidentale BFH Berner Fachhochschule FHNW Fachhochschule Nordwestschweiz FHO Fachhochschule Ostschweiz HSLU Hochschule Luzern ZHAW Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften SUPSI Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana PFH SUP privata (kalaidos e Les Roches) IAD

144

Insegnamento a distanza UNI: nei centri di Briga e Pfäffikon (in tedesco) e a Sierre (in francese) SUP: alla Fernfachhochschule (FFHS) affiliata alla SUPSI (in tedesco)


Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

B/M B/M B/M

B B/M

B B/M

B/M B/M

B/M B/M B/M B/M B/M/SM

B/M B/M B/M

B/M M

B/M

B

B/M

B/M B/M

B/M B/M B/M M M

B/M B/M

B/M B/M

B/M

SM

B/M

B/M

B B/M B/M B/M/SM B/M B/M B/M

B/M B/M B/M

B/M

B/M

B/M B/M B/M M B/M B/M/SM B/M/SM M M

B/M

B/M B/M

B/M

B/M B/M

B

BM

MAS B/M/SM B/M B/M/SM B/M

B/M

1) B/M B/M B/M

B/M B/M B/M M B/M

B B/M B/M M

M B/M B/M B/M

B/M M

B/M B/M

B/M M M

1) B/M B/M B/M/SM B/M B/M B/M M B/M B/M/SM B/M

M M SM B/M/SM

B/M B/M B/M B/M B/M B/M/SM

M B/M B/M

D/F

B/M B/M/SM B/M/SM B/M B/M

M B/M

PFH

IAD

B/M B/M

B/M B B/M B

B/M B B/M B

B B M MAS B/M B

B B M MAS B/M B

B/M B

B/M

B B/M

B/M

B B M B/M

B B M MAS B/M

B/M

B/M

B B B M B/M B/M

B B B/M B/M B B M MAS B/M M

B B/M B B/M

B

M B B M MAS B/M

B/M

B B B

B/M B

B/M

B/M

B

B

B

B

B M

B/M B/M B/M B/M B/M B/M B/M/SM B/M B/M

B/M B/M

B

M*)

B/M/SM

1) B/M B/M

B/M

D/F

B

B

B/M B/M/SM B/M B B M MAS B/M B/M B/M B/M B/M/SM M B/M

I SUPSI

FHNW

B/M

ZHAW

BFH

B B

HSLU

D FHO

D/F

UNI SUP

B/M B/M

B/M

B/M B/M B/M

D/F HES-SO

FTL

USI

ETHZ

ZH

SG

LU

I

BS

GE

Agronomia / Scienze agrarie Albergo Antropologia sociale e culturale / Etnologia Archeologia Architettura / Architettura paesaggistica Arte (anche musica, danza, teatro) %HUXIVRIÚ]LHU8IÚFLDOHSURIHVVLRQLVWD Biochimica Biologia Chimica Civiltà dell’America latina Civiltà dell’Asia centrale Comunicazione Conservazione / Restauro Cure infermieristiche Design - Comunicazione visiva Dietetica / Consulenza alimentare Diritto Docenti: Insegnamento (grado elementare) Docenti: Insegnamento (grado prescolastico) Docenti: Insegnamento (grado secondario I ) Docenti: Insegnamento (grado secondario II ) Economia aziendale Economia politica Egittologia Elettrotecnica e elettronica Ergoterapia Facility Management Farmacia / scienze farmaceutiche 1) Filologia classica )LORVRÚD Finance Fisica Fisioterapia Genio chimico Genio civile *HRJUDÚD Informatica Informatica gestionale Ingegneria dei media Ingegneria gestionale Insegnamento delle arti (musica, danza, teatro) International Management Lavoro sociale e politiche sociali Letteratura comparata

BE

studio

Scuole universitarie professionali SUP

D

NE

F EPFL

F/D

LA

lingua

FR

Università e politecnici

B B

B

B/M

B/M

B/M

B

B/M

B/M

B/M

B/M B/M B

B/M B

B/M B/M

B/M B

B/M B

B B

B/M

B/M B/M B/M

B/M B B/M

B/M B/M B B/M

B/M B/M

B

B/M B/M B/M B

B/M

B/M

B/M

B/M B/M

B

M B

B B

B/M B B

B B

B/M

*) FTL: Master in diritto comparato delle religioni 1 ) Farmacia FR e BE solo 1° e 2° anno di studio / NE solo 1° anno di studio 145


Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

B/M

B/M

B/M

B/M B B/M

B/M B/M B/M

B/M 3) B/M/SM B/M

B/M B/M 2) 2)

B/M

B/M

B/M

B/M M B/M

B/M M B/M B/M B/M SM

B/M M B/M M B/M B/M B

B/M B/M B/M B/M B/M

B/M B/M

3

146

B

B

B/M

B/M

B

B

B

M

D/F IAD

B/M

D/F PFH

B B/M

I SUPSI

B B/M

ZHAW

D HSLU

D/F

UNI SUP

B B/M

M

B/M B/M

B/M M SM B/M

B/M B/M B/M/SM B/M B/M B/M B/M

B/M B/M M B

B/M B/M

B

B/M

B/M

B/M B

B/M/SM B/M B/M/MAS M B/M/SM B/M/SM B/M

B/M/SM B/M B/SM B/M B/M

M

B/M B/M B/M/SM

B/M

B/M B/M

B/M B/M

M M B/M B/M B/M

B/M

B/M

B/M

M

M

M B/M B/M

M/SM

B B/SM B/M/SM B/M B/M/SM B/M B/M B/M B/M B/M B/M

B/M B/M/SM B/M B B/M B/M

B/M B/M

B/M

B

B

M B

B/M B/M B/M B

B/M/SM SM

SM M

B

B/M B/M SM B/M/SM SM SM B/M M B/M B/M B/M B/M/SM

M

B

M

SM SM

B/M B

B B

B/M B

B B

4)

B/M B/M B/M B/M

SM

B

B/M

B/M

SM

B/M M

) Medicina umana e medicina dentaria NE solo 1° anno di studio ) Medicina dentaria FR e LA solo 1° e 2° anno di studio in tronco comune con medicina umana 4 ) Geomatica SUPSI solo il 1° anno di studio 2

D/F

FHO

FTL

USI

ETHZ

ZH

SG

LU

B/M

B/M

B/M B/M

BS

BE

B/M B/M/SM

B/M

B/M B/M

NE

B/M

B/M/SM B/M B M/SM B/M B/M B/M B/M B 3) B

B/M

I

FHNW

B/M

B/M B B/M B/M B/M

B/M B/M B/M B/M B/M B/M B/M

EPFL

D

BFH

M B/M

Scuole universitarie professionali SUP HES-SO

Levatrici Life Sciences, biotecnologie, scienze alimentari Lingua e letteratura francese Lingua e letteratura greca moderna Lingua e letteratura italiana Lingua e letteratura retoromancia Lingua e letteratura tedesca Lingue e letterature ibero-romanze Lingue e letterature inglesi Lingue e letterature scandinave / nordiche Lingue e letterature slave Lingue, letterature e civiltà africane Lingue, letterature e civiltà cinesi e/o giapponesi Lingue, letterature e civiltà orientali Lingue, letterature e civiltà orientali antiche Linguistica Matematica Meccanica Medicina dentaria 2) 3) Medicina umana 2) Medicina veterinaria Microtecnica Musicologia Optometria Pedagogia / Scienze dell’educazione Pedagogia curativa Psicologia Scienza e ingegneria dei materiali Scienze alimentari Scienze ambientali Scienze biologiche applicate Scienze computazionali Scienze dei media e della comunicazione Scienze della terra Scienze cure infermieristiche 3ÛHJHZLVVHQVFKDIWHQ

Scienze delle religioni Scienze dell’informazione (info/documentazione) Scienze e ingegneria ambientale e geomatica 4) Scienze e Tecniche biomediche Scienze e tecnologie del vivente Scienze forensi Scienze politiche Scienze teatrali, della danza e del cinema Sistemi di comunicazione Sistemi industriali

F

LA

studio

F/D

GE

lingua

FR

Università e politecnici

B

B

B

B

B


.

Tabella indicativa dei curricoli di studio UNI/POLI/SUP in Svizzera

B/M

B/M

B/M

B/M

Sport e scienze sportive/scienze motorie

B/M

B/M

B/M

B

Storia

B/M B/M/SM B/M

Storia dell’arte

B/M

B/M

B/M B/M/SM B/M B/M

B/M

Studi indiani / Sanscrito

Turismo

D/F

D/F

SUPSI

PFH

IAD

ZHAW

I

B/M

B/M/SM SM

M

B/M/SM SM

B/M

B/M

Tecnica della costruzione Teologia

HSLU

FHNW

FHO

D

BFH

HES-SO

FTL

USI

ETHZ

ZH

D/F

B/M B/M

M

6WRULDHÚORVRÚDGHOOHVFLHQ]H

D/F

UNI SUP

B/M

B/M

B/M B/M/SM B/M/SM B/M B/M/SM B/M

SG

LU

I

BS

BE

NE

Sociologia

B/M

Scuole universitarie professionali SUP

D EPFL

F

LA

studio

F/D

GE

lingua

FR

Università e politecnici

B/M B/M

B/M

B/M

B/M

B/M

B/M

B/M

B/M M

B/M

B

B

B = Bachelor M = Master SM = Master specializzato MAS = Master of advanced Studies

Si tenga presente che si tratta di una tabella indicativa. La situazione è in costante evoluzione e sono previsti ulteriori cambiamenti. E’ possibile scaricare le tabelle complete con tutti i cicli di studio in Svizzera all’indirizzo www.orientamento.ch/gpsi 6L UDFFRPDQGD GL YHULÚFDUH VHPSUH L GDWL FRQVXOWDQGR L VLWL GHOOH VLQJROH VFXROH universitarie o il portale dell’orientamento www.orientamento.ch/universita e www.orientamento.ch/formazioni (>ricerca per tipo di scuola) Informazioni anche in: www.crus.ch univertsità e politecnici www.kfh.ch SUP Scuole universitarie professionali www.cohep.ch Alte scuole pedagogiche

147


INFORMAZIONI UTILI INFORMAZIONI UTILI Borse di studio e sussidi dello Stato Corsi di lingue Lingue e stage all’estero Stage professionali e linguistici Scambi individuali Soggiorni alla pari Scuole private a tempo pieno, convitti e pensionati in Ticino

151 152 152 152 153 153 154

Elenco delle professioni citate Elenco delle scuole citate Elenco delle abbreviazioni

155 158 159


Borse di studio e sussidi dello Stato di studio Ufficio delle borse e dei sussidi ativa Residenza govern na zo llin Be 00 65 telefono fax e-mail internet

091 814 4344432 78

091 81 decs-ubss@ti.ch dio www.ti.ch/borsestu

Legge della scuola del 1° febbraio 1990 Regolamento delle borse di studio dell’8 marzo 1995 “Gli assegni e i prestiti di studio sono concessi a ticinesi e confederati domiciliati nel canton Ticino e a stranieri ivi residenti da almeno cinque anni.”

Assegni e prestiti di studio

Di principio qualsiasi formazione dopo l’obbligatorietà scolastica può essere sussidiata, purché porti al conseguimento di un titolo professionale o di studio riconosciuto; il programma formativo deve essere almeno biennale. Possono essere concessi per la frequenza delle scuole pubbliche ticinesi (licei, scuole di commercio, scuole professionali, d’arti e mestieri o d’arti applicate), scuole universitarie professionali, accademie e scuole d’arte, conservatori e per gli studi accademici.

Assegni di tirocinio

Possono essere concessi per l’assolvimento di un regolare tirocinio nel Cantone o in casi eccezionali anche fuori.

Sussidi per i corsi linguistici

I soggiorni linguistici all’estero per l’apprendimento delle lingue straniere presso istituti riconosciuti, possono essere sussidiati nell’ambito del perfezionamento professionale a condizione che il richiedente sia in possesso di un primo certificato di studio e che frequenti un corso intensivo (almeno 25 lezioni per settimana) e di durata minima di tre mesi. È possibile ricevere un sussidio anche per la frequenza di corsi linguistici estivi prima dell’inizio di una formazione professionale o scolastica oppure durante il periodo di suddetta formazione.

Sussidi professionali

Possono essere concessi sotto forma di assegno a chi ha già concluso una prima formazione per: - una riqualificazione professionale, attraverso un nuovo tirocinio oppure analoga formazione; - il perfezionamento professionale, per la frequenza di corsi di aggiornamento e di perfezionamento professionale. Le richieste sono da presentare all’Ufficio delle borse di studio e dei sussidi, prima dell’inizio della formazione per la quale è chiesto il sussidio. I moduli per le domande possono essere richiesti all’ufficio menzionato dal mese di maggio di ogni anno, oppure possono essere scaricati dal sito internet dell’Ufficio. Per chi ha già presentato una domanda nell’anno precedente, il modulo viene automaticamente spedito. Sul sito internet dell’Ufficio è possibile ottenere informazioni sulle Borse di studio offerte dalle fondazioni private.

151


Corsi di lingue ro all’este e stage fessionale e u g in o L r ntro p c/o Ce o n a v io Tre anobb 6952 C 091 o telefon x fa e-mail t interne

Lingue e stage all’estero 1 5 10 7

81 5 10 79 091 8t1age@ti.ch e.s ue-stage fp.lingu g decs-dww.ti.ch/lin w

Il modo migliore per imparare e perfezionare le proprie conoscenze linguistiche è recarsi direttamente sul posto e frequentare corsi di lingue. Allo stesso modo, per mettere in pratica e migliorare le proprie competenze professionali, assume particolare importanza la possibilità di fare esperienza e di confrontarsi con altri metodi di lavoro durante uno stage professionale in Svizzera interna o all’estero. Per favorire le prospettive di collocamento dei giovani e adulti neoqualificati, la Divisione della formazione professionale ha istituito il Servizio di consulenza “Lingue e stage all’estero”. Il servizio collabora con enti pubblici e privati e propone agli interessati opportunità di studio e di pratica professionale all’estero.

Stage professionali e linguistici “Lingue e stage all’estero” è pure responsabile per il Ticino dei programmi europei di scambio Leonardo da Vinci, Eurodyssée ed X-change. - Leonardo da Vinci (paesi dell’Unione Europea) Indirizzato ai giovani diplomati di una scuola professionale di base oppure laureati di una scuola di grado terziario in Svizzera, offre ai candidati la possibilità di uno stage professionale di durata fra i 3-6 mesi presso un’azienda dell’Unione Europea. L’aspetto principale sta nell’acquisire nuove esperienze professionali, il programma pertanto richiede una padronanza almeno discreta della lingua del paese ospitante. - Eurodyssée (Belgio, Croazia, Francia, Germania, Norvegia, Portogallo, Romania o Spagna) Creato nel 1985 su iniziativa dell’Assemblea delle Regioni d’Europa (ARE), Eurodyssée ha lo scopo di consentire ai giovani diplomati, con una formazione professionale o accademica, di età tra i 18 e i 30 anni di beneficiare di un’esperienza professionale internazionale. I partecipanti a questo programma ricevono una copertura finanziaria da parte della ditta e della regione ospitante. - X-change (Austria, Francia, Germania, Alto Adige e Liechtenstein) È rivolto agli apprendisti in formazione e dà la possibilità di svolgere un periodo di 4 settimane di pratica aziendale all’estero nelle Regioni alpine (ARGE-ALP) o del Lago di Costanza (Regio Bodensee). Organizzato e tutelato dalle rispettive Camere di commercio e dell’industria o dagli enti statali preposti alla formazione professionale, consente il perfezionamento della lingua tedesca. “Lingue e stage all’estero” organizza pure lo scambio individuale di studenti di scuola media superiore con coetanei residenti in Australia o in Germania, o i periodi di pratica obbligatoria prescritti nel curricolo di studi delle scuole commerciali a tempo pieno, della Scuola superiore alberghiera e del turismo o dell’Università della Svizzera italiana.

152


Scambi individuali durante le vacanze la a scuo ne dell nn io is iv D Jörima Brigitte r tone 12 o P na Viale ellinzo 6500 B

/11 18 14 518 19 4 1 8 091 91 81 r se/ 0

nzedive

a o i.ch/vac telefon x ladecs.t o u c fa .s w t ww interne

Pro Filia Ufficio co llo per ragazz camento e Corso Elv alla pari ezia 35 6900 Lug ano telefono 091 922 fax e-mail 091 92282 07 internet ti@pro 82 14

Grazie a un progetto promosso da vari enti, allievi e allieve dagli 11 ai 16 anni possono trascorrere 1 o 2 settimane delle proprie vacanze presso una famiglia di un/una coetaneo/a della Svizzera tedesca o romanda e poi accogliere a loro volta, nella propria famiglia in Ticino, i compagni di scambio per un periodo di durata analoga.

Soggiorni alla pari Vi è anche la possibilità di svolgere un periodo “alla pari” presso famiglie sia in Svizzera (dai 15-16 anni a dipendenza dell’organizzazione), sia all’estero (dai 18 anni).

www.profifilia.ch lia.ch

In Ticino operano anche diverse altre agenzie private che si occupano di soggiorni linguistici e stage all’estero. Per informazioni occorre rivolgersi direttamente alle stesse. Indicazioni sullo studio di una lingua straniera e gli indirizzi delle agenzie linguistiche li trovate sul sito dell’orientamento.

w

ingue l / h c . ento m a t n rie w w.o

153


Scuole private

Collegio Papio

6612 Ascona

091 785 11 65

Istituto Elvetico

6900 Lugano

091 922 77 33

MF

Ist. Leonardo Da Vinci

6900 Paradiso

091 994 38 71

MF6

MF

MF MF

MF

Istituto S. Anna

6900 Lugano

091 923 91 50

MF

MF

MF4 MF

6600 Locarno

091 751 17 84

MF

MF

MF

La Traccia

6500 Bellinzona

091 825 71 08

MF

6924 Sorengo

091 967 20 51

MF

Scuola Rudolf Steiner

6945 Origlio

091 966 29 62

MF3

Tasis (American School)

6926 Montagnola

091 960 51 51

MF8

MF

MF

MF5 MF2 MF

MF

MF9

MF

MF

MF

6900 Lugano

091 923 27 70

Istituto tecnico Fogazzaro

6932 Breganzona

091 970 27 12

MF

La Commerciale

6500 Bellinzona

091 825 25 85

Liceo Diocesano Pio XII

6932 Breganzona

091 966 60 56

MF

MF

Liceo Galileo Galilei

6900 Lugano

091 972 20 07

MF

MF

MF7 MF

MF4

Scuola Villa Erica

6600 Locarno

091 756 20 70

F

Istituto Interlingue SA

6900 Lugano

091 972 57 57

MF

Casa dello studente

6500 Bellinzona

091 835 47 55

MF

Ostello Montebello

F1

6500 Bellinzona

MF

091 825 15 22

MF

Casa Sirio Fondazione Sirio 6932 Breganzona

091 966 27 56

MF

Casa cantonale dello studente 6900 Lugano

091 971 41 46

MF

154

maschile femminile anche per studentesse di altri istituti corsi organizzati solo fuori cantone e/o all’estero scuola non parificata (1° ciclo: I-VIII; 2° ciclo: IX-XII) anche corsi serali di commercio per adulti anche corsi serali di preparazione all’esame svizzero di maturità liceale triennale (ordinamento italiano) istituto tecnico per attività sociali e dirigenti di comunità, maturità liceale linguistica segue l’ordinamento scolastico americano maturità linguistica europea

MF9

MF2 F

Euroscuola

M= F = 1 = 2 = 3 = 4 = 5 = 6 = 7 = 8 = 9 =

Maturità internazionale

Pensionati MF

MF

Istituto S. Caterina Scuola Parsifal

Corsi estivi e/o colonie

Liceo o Istituto tecnico (ordinamento italiano) Liceo (preparazione all’esame svizzero di maturità liceale)

Scuola di commercio e/o lingue

Sezione 10.° anno

Scuola media

Scuole private a tempo pieno, convitti e pensionati nel Ticino


Elenco delle professioni citate A

Addetto/a alla cura dei tessili Addetto/a alla logistica CFP Addetto/a alla tecnica della costruzione CFP Addetto/a alle attività agricole CFP Addetto/a alle cure sociosanitarie CFP Addetto/a d’albergo CFP Addetto/a del penumatico CFP Addetto/a di cucina CFP Addetto/a di economia domestica CFP Addetto/a di macelleria CFP Addetto/a di ristorazione CFP Agente tecnico/a di materie sintetiche Agricoltore/trice Aiuto meccanico CFP Aiuto metalcostruttore/trice CFP Albergatore/trice-Ristoratore/trice dipl. SSS Architetto/a SUP Architetto/a d’interni SUP Armaiolo/a Artigiano/a del cuoio e dei tessili Assistente del commercio al dettaglio CFP Assistente dentale Assistente di cura Assistente di farmacia Assistente di manutenzione per automobili CFP Assistente di studio medico Assistente di studio veterinario Assistente d’ufficio CFP Assistente sociale Attore di teatro di movimento

C

Calzolaio/a Cantiniere/a Carpentiere/a Carrozziere lattoniere Carrozziere verniciatore Ceramista Conducente di autocarri Conservatore/trice restauratore/trice SUP (Copritetto: v. Policostruttore/trice) (Costruttore/trice: v. Progettista meccanico) Costruttore/trice d’impianti e apparecchi Costruttore/trice di impianti di ventilazione Costruttore/trice di plastici architettonici Creatore/trice di abbigliamento ( abbigl. per donne) Creatore/trice di tessuti (Creatore/trice di tessili: v.Tecnologo/a tessile-Design) Cuoco/a Cuoco/a in dietetica Custode di cavalli CFP

D

E

Decoratore/trice d’interni Decoratore/trice 3D Designer dipl. SSS Grafica Digitale Computer Animation Designer dipl. SSS Grafica Digitale Web Designer dipl. SSS Technical Industrial Design Designer in architettura d’interni Disegnatore/trice indirizzo architettura d’interni Disegnatore/trice indirizzo ingegneria civile Disegnatore/trice indirizzo architettura (Disegnatore/trice elettricista: v. Pianificatore elettricista) Disegnatore/trice metalcostruttore/trice Docente SI / SE Economista aziendale dipl. SSS Economista aziendale SUP Educatore/trice sociale SUP

25/56 25/34/59 25/34/59 25/34/59 32/34 25/34/59 25/34/59 25/34/59 25/34/59 25/34/59 25/34/59 25/56 25/33/56 25/34/59 25/34/59 101 118 121 25/56 25/55 25/31/34/59 25/32/56 99 25/56 25/34/59 25/32/54/56 25/32/56 25/31/34/59 126 134 25/56 25/33/56 25/56 25/56 25/56 25/30/56 25/56 121

25/56 25/56 25/30/56 25/42/56 25/44/56 25/30/56 25/56 25/34 25/30/56 25/30/44/56 108 108 108 121 25/30/44/56 25/41/56 25/41/56 25/56 130 103 125 126

155


F

G

I

L

M

156

Elettricista di montaggio Elettricista per reti di distribuzione (Elettricista-elettronico/a per autoveicoli: v. Meccatronico/a d’automobili) Elettronico/a Elettronico/a multimediale Ergoterapista SUP Estetista

25/39/56 25/41/56 128 25/32/56

Fabbricante di strumenti musicali Fabbro/a di veicoli Falegname Falegname CFP Fiorista Fiorista CFP Fisioterapista SUP Fotografo/a

25/56 25/56 25/57 25/34/59 25/57 25/34/59 128 25/30/57

Geomatico/a Gessatore/trice Gestore/trice dell’informazione e della documentazione Giardiniere/a Grafico/a Guardiano/a di animali Impiegato/a d’albergo Impiegato/a del commercio al dettaglio Impiegato/a di commercio Impiegata/o di economia domestica Impiegato/a di ristorazione Impiegato/a in logistica Incastonatore/trice Infermiere/a dipl. SSS Infermiere/a SUP Informatico/a Informatico/a di gestione dipl. SSS Ingegnere/a civile SUP Ingegnere/a geomatico/a SUP Ingegnere/a gestionale SUP Ingegnere/a in elettronica SUP Ingegnere/a in informatica SUP Ingegnere/a in meccanica SUP Installatore/trice di impianti sanitari Installatore/trice di riscaldamenti Installatore/trice di sistemi di refrigerazione Installatore/trice elettricista Laboratorista (biologia) Laboratorista (chimica) (Laboratorista medico/a: v. Tecnico/a in analisi biomediche) Lattoniere/a Libraio/a

25/56 25/56

25/57 25/57 25/31/57 25/57 25/30/44/57 25/32/57 25/30/57 25/31/57 25/31/46/57/72 25/57 25/30/57 25/57 25/57 95 128 25/41/57 102 118 119 123 123 123 123 25/57 25/57 25/57 25/57 25/57 25/57 25/57 25/31/57

Macellaio/a-salumiere/a 25/57 Manutentore nautico 25/57 Marmista 25/57 Massaggiatore/trice 98 Massaggiatore/trice medicale 98 Meccanico/a d’apparecchi a motore 25/57 Meccanico/a di biciclette 25/57 Meccanico/a di motoleggere e biciclette 25/57 Meccanico/a di macchine agricole 25/57 Meccanico/a di macchine edili 25/57 Meccanico/a di manutenzione per automobili (ex riparatore) 25/57 Meccanico/a di motoveicoli 25/57 Meccanico/a di produzione 25/57 Meccatronico/a d’automobili 25/57 Mediamatico/a 25/57 Metalcostruttore/trice 25/57 (Montatore/trice di impianti di refrigerazione v. Installatore di sistemi di rifregirazione) Mugnaio/a 25/57 Muratore/a 25/58 Musicista 132


O

P

R S

Odontotecnico/a Operatore di edifici e infrastrutture Operatore/trice in automazione Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva Operatore/trice postpress Operatore/trice pubblicitario/a Operatore/trice sociale SUP Operatore/trice socioassistenziale (OSA) Operatore/trice sociosanitario/a (OSS) Orafo/a Orologiaio/a Orologiaio/a pratico/a Orticoltore/trice Ortopedico/a Ottico/a Panettiere/a-pasticciere/a-confettiere/a Parrucchiere/a Pianificatore/trice elettricista (Pianofortaio/a: v. Fabbricante di strumenti musicali) Piastrellista Pittore/trice (Pittore/trice d’insegne: v. Operatore pubblicitario) Pittore/trice di scenari Policostruttore/trice Poligrafo/a Polimeccanico/a Posatore/trice di pavimenti Produttore/trice di elementi prefabbricati (ex Cementista) Professionista del cavallo CFP Progettista meccanico (ex Costruttore) Progettista nella tecnica della costruzione: sanitari Progettista nella tecnica della costruzione: riscaldamenti Progettista nella tecnica della costruzione: ventilazione (Pulitore/trice di edifici v. operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva)

25/58 25/58 25/39/58 25/58 25/58 25/30/58 126 25/32/51/58 25/32/49/58 25/58 25/58 25/58 25/33/58 25/58 25/58 25/58 25/58 25/58 25/58 25/58 25/44/58 25/58 25/58 25/39/58 25/58 25/58 25/34/58 25/39/58 25/58 25/58 25/58 25/58

(Riparatore/trice di autoveicoli: v. Meccanico in manutenzione di automobili) Scalpellino/a Scultore/trice su pietra Segantino/a di produzione per l’industria del legno Segretario/a d’albergo Selciatore/trice (Sellaio/a / Sellaio/a da carrozzeria v. Artigiano/a del cuoio e dei tessili) Selvicoltore/trice (Serigrafo/a: v. Tecnologo/a di stampa) Soccorritore/trice dipl. Spazzacamino Specialista in fotografia Specialista turistico/a dipl. SSS Specialista in attivazione

T

Tecnico/a dipl. SSS dell’abbigliamento in gestione del prodotto Tecnico/a dipl. SSS dell’edilizia Tecnico/a dipl. SSS dell’impiantistica Tecnico/a dipl. SSS della moda in progettazione e creazione Tecnico/a dipl. SSS dei sistemi, indirizzo chimico farmaceutico Tecnico/a di sala operatoria dipl. SSS Tecnico/a in analisi biomediche dipl. SSS Tecnico/a in radiologia medica dipl. SSS Tecnico/a dipl. SSS in elettrotecnica Tecnico/a dipl. SSS in meccanica Tecnico/a dipl. SSS in processi aziendali Tecnologo/a d’imballaggio Tecnologo/a del latte Tecnologo/a di chimica e chimica farmaceutica Tecnologo/a di stampa Tecnologo/a tessile Telematico/a (Tessitore/trice creatore/trice di tessuti v. creatore di tessuti)

V

(Vasaio/a v. ceramista) Vetraio/a Viticoltore/trice

25/58 25/58 25/58 101 25/58 25/33/59 95 25/59 25/30/59 101 99 107 105 105 107 105 98 97 97 104 104 104 25/59 25/59 25/59 25/59 25/44/59 25/59

25/59 25/33/59

157


Elenco delle scuole citate Alta Scuola pedagogica (ASP), Locarno v. DFA/SUPSI 130 Centro scolastico per le industrie artistiche (CSIA), Lugano 30/44 Conservatorio della Svizzera italiana, Lugano (CSI) 132 Conservatorio internazionale di scienze audiovisive (CISA) 109 Facoltà di Teologia, Lugano (FTL) 142 Fernfachhochschule Schweiz (FFHS) 136 Liceo cantonale, Bellinzona, Locarno, Lugano, Savosa, Mendrisio 67 Passerella DFA 89 Passerella UNI 89 Politecnico federale (Zurigo e Losanna) 144 Pretirocinio di integrazione 61 Pretirocinio di orientamento 61 Scuola agraria cantonale, Mezzana 33 Scuola cantonale di commercio (SCC), Bellinzona 72 Scuola cantonale per operatori sociali (SCOS), Mendrisio 32/100 Scuola d’arti e mestieri (SAMB), Bellinzona 39 Scuola d’arti e mestieri della sartoria (SAMS), Biasca e Lugano 42 Scuola d’arti e mestieri (SAMT), Trevano 41 Scuola media di commercio (SMC), Chiasso, Locarno, Lugano 46 Scuola media di commercio per sportivi d’élite (SPSE),Tenero 48 Scuola medico-tecnica (SMT) 32/54 Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali, Canobbio 49 Scuola specializzata superiore d’arte applicata, Lugano (SSSAA) 108 Scuola specializzata superiore di economia (SSSE) 102 Scuola specializzata superiore di tecnica dell’abbigliamento e della moda, Viganello (STA) 107 Scuola specializzata superiore di tecnica dell’edilizia, dell’impiantistica, dei sistemi indirizzo chimico-farmaceutico, Trevano (SSST) 105 Scuola specializzata superiore di tecnica della meccanica, dell’elettrotecnica e dei processi aziendali, Bellinzona (SSST) 104 Scuola superiore alberghiera e del turismo, Bellinzona (SSAT) 101 Scuola superiore di economia aziendale (SSEA) 103 Scuola superiore di informatica di gestione, Bellinzona (SSIG) 102 Scuola superiore in cure infermieristiche, Bellinzona e Lugano 95 Scuola superiore medico-tecnica, Locarno e Lugano 97 Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) 117 Scuola professionale artigianale industriale (SPAI) 29 Scuola professionale commerciale (SPC) 31 Scuola Teatro Dimitri, Verscio 134 Scuole Universitarie Professionali (SUP) in Svizzera 115 Scuole private 154 Semestre di motivazione 61 Università della Romandia e Svizzera tedesca 144 Università della Svizzera italiana (USI) 139

158


Elenco delle abbreviazioni AFC AFP APF CAD CDPE CFP CISA CSI CSIA DACD DFA DFP DSAN DSAS DTI EPS FFHS FTL ICEC LFPr LSM MP MPA MPC MPSS MPT OSP SAA SAM SAMB SAMS SAMT SCC SCOS SIC SMC SMT SPAI SPC SSAT SSEA SSIG SSMT SSPSS SSSAA SSSE SSST STA STD SUP SUPSI UFFT UOSP USI

Attestato federale di capacità Attestato di formazione pratica Attestato professionale federale Computer Aided Design Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione Certificato federale di formazione pratica Conservatorio internazionale scienze audiovisive Conservatorio della Svizzera italiana Centro scolastico per le industrie artistiche Dipartimento Ambiente, Costruzioni e Design, SUPSI Dipartimento Formazione e Apprendimento, SUPSI (già ASP) Divisione della formazione professionale Dipartimento sanità, SUPSI Dipartimento Scienze Aziendali e Sociali, SUPSI Dipartimento Tecnologie Innovative, SUPSI Esame professionale federale superiore (maestria/diploma) Fernfachhochschule Schweiz Facoltà di Teologia di Lugano Istituto cantonale di economia e commercio, Bellinzona Legge federale sulla formazione professionale Licenza della scuola media Maturità professionale Maturità professionale artistica Maturità professionale commerciale Maturità professionale sanitaria e sociale Maturità professionale tecnica Orientamento scolastico e professionale Scuola d’arte applicata Scuola d’arti e mestieri Scuola d’arti e mestieri, Bellinzona Scuola d’arti e mestieri della sartoria Scuola d’arti e mestieri, Trevano Scuola cantonale di commercio, Bellinzona Scuola cantonale degli operatori sociali Società svizzera impiegati del commercio Scuola media di commercio Scuola medico tecnica Scuola professionale artigianale industriale Scuola professionale commerciale Scuola superiore alberghiera e del turismo, Bellinzona Scuola superiore di economia aziendale Scuola superiore di informatica di gestione Scuola superiore medico-tecnica Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali Scuola specializzata superiore di arte applicata Scuola specializzata superiore di economia Scuola specializzata superiore di tecnica Scuola specializzata superiore dei tecnici dell’abbigliamento Scuola teatro Dimitri Scuola Universitaria Professionale Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale Università della Svizzera italiana 159


Le info informazioni contenute in questa guida so sono valide al momento della stampa e passibili di modifiche nel corso dell’anno scolastico. Per questo motivo si prevede l’annuale verifica e relativa riedizione. La guida “Scuola media... e poi?” è distribuita gratuitamente a tutti gli allievi, e ai docenti di classe, di terza media del Cantone. Altre persone o enti interessati la possono acquistare o richiedere in prestito a: Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale Servizio documentazione Stabile Torretta 6500 Bellinzona telefono: 091 814 63 51 fax: 091 814 63 59 e-mail: decs-uosp.infodoc@ti.ch oppure ordinare on-line alla centrale di distribuzione dell’orientamento svizzero: distribuzione@csfo.ch www.shop.csfo.ch Numero articolo LB3-4002 Si può anche scaricare la pubblicazione completa (pdf) dal sito www.ti.ch/orientamento

w

ientam w w.or

h ento.c

w w w.ti.ch/orientamento

www.ti.ch/uosp

160

Scuola media e poi`?  

È disponibile la nuova edizione 2011/2012 di "Scuola media... e poi?"la guida sistematica ai percorsi formativi offerti nel Cantone, aggiorn...