Page 1

2000

AlmanaccO La raccolta completa degli Osservatori di tutte le Regioni italiane Almanacco della Ferramenta 2016 - Prezzo copia: 10 euro

Regione per regione, i segreti di tutti i protagonisti della filiera distributiva


0 200

Sei pronto a condividere

il tuo magazzino con le ferramenta di

tutta Italia?

diventerai un magazzino virtuale e non ti mancherĂ mai una referenza

Diventa socio di

by ferramenta2000

Potrai vendere o comprare in tempo reale quando ti serve

Ordini singoli pezzi

La consegna entro 48 ore

www.mfer.it


www.karcher.it

CIÒ CHE VUOI È IL CONTROLLO TOTALE Quando le performance contano non ci si può affidare al caso. Avere il pieno controllo consente di concentrarsi sul proprio rendimento, demandando alla perfezione tecnologica tutto il resto. Le nuove idropulitrici Full Control sono progettate in funzione del risultato finale. Nessuna distrazione in fase di utilizzo grazie al display a LED che assicura sempre il massimo controllo della pressione utilizzata. Questo per avere la massima efficienza e una pulizia veloce ed impeccabile. L’accesso e il riposizionamento di pistola e lancia sono immediate ed intuitive. Stabilità e trasportabilità sono senza pari. I comandi ergonomici e intuitivi consentono regolazioni precise e in tempo reale. Il motore ad induzione raffreddato ad acqua è ai vertici della categoria.

Idropulitrici Kärcher Full Control: impugna la lancia e prendi il controllo. Tutto il resto, lo fanno loro.


2000

SOMMARIO

almanacco

2016 SPECIALE 6 Editoriale 7 Editoriale lingua inglese 8 Editoriale lingua tedesca 10 Scenario di riferimento 12 I Grossisti 16 Il Dettaglio in Sede Fissa 18 La Grande Distribuzione Specializzata 24 Valle d’Aosta 25 Piemonte 29 Liguria 32 Lombardia

2000

37 Trentino – Alto Adige

ALMANACCO 2016 n

40 Friuli – Venezia Giulia L’ALMANACCO delle REGIONI D’ITALIA

43 Veneto 47 Emilia – Romagna

L’Almanacco delle Regioni si propone come uno strumento in grado di fotografare la realtà del settore in Italia. Partendo dall’esperienza dell’Osservatorio permanente, pubblicato a puntate su Ferramenta2000, siamo riusciti ad assemblare dati e analisi sul tessuto distributivo italiano, distinguendo come di consueto tra dettaglianti, grossisti e grande distribuzione specializzata. Un manuale agile e di facile consultazione che consente di analizzare la situazione di tutta la filiera regione per regione, provincia per provincia, ragionando sulle tendenze merceologiche in atto e sullo stato di salute di ogni territorio attraverso il barometro economico. Non poteva mancare in apertura un resoconto sul contesto dell’economia italiana ed europea per capire in quale scenario si muovono i protagonisti del comparto ferramenta.

50 Toscana 54 Umbria 11

57 Marche 62 Lazio 66 Abruzzo 69 Molise 72 Campania 77 Puglia 80 Basilicata 82 Calabria 85 Sicilia 89 Sardegna

4


2000

COLOPHON

C.E.I.Srl

Tel. 02/66984880 - Fax 02/67493557 e-mail: hoga@hogaitalia.com n Direttore Responsabile Sergio Galimberti n Condirettore Camilla Galimberti - camilla.galimberti@hogaitalia.com n Collaboratori Giovanni Carlini, Marco Dozio, Sergio Poggioli, Antonio Rana, Simona Zin Marketing & Telematica, Agent321, Confcommercio n Comitato di redazione Giovanni Bellitti, Maurizio Benini, Dario Casiraghi, Ezio Chies, Marco Fabrizio n Impaginazione Laura Longoni n Stampa Arti Grafiche Fiorin SpA n Ufficio traffico e pubblicità web 02-66988424 (centralino-5 linee) n Promozione e Sviluppo Sara Masi n Relazioni esterne e PR Sergio Granati n Consulenti per la pubblicità Concetta Patané - concetta.patane@hogaitalia.com Per la Lombardia: Massimo Gioja - massimo.gioja@hogaitalia.com n Servizio abbonamenti e corsi di formazione Rossella Bianchi, Tel. 02-66988424, rossella.bianchi@hogaitalia.com n Prezzo di copertina: 10 euro n Concessionaria per la pubblicità: CEI s.r.l. Piazza S. Camillo De Lellis, 1 20124 Milano Tel. 02/66984880 Fax 02/67493557 Il responsabile del trattamento dei dati raccolti in banche dati di uso redazionale è il direttore responsabile a cui, presso il Servizio Cortesia, ci si può rivolgere per i diritti previsti dal D.Lgs 196/03. - Piazza S. Camillo De Lellis, 1 - Milano - Tel. 02/66984880 - Fax 02/6705538

Diritti riservati, copy rivista Ferramenta FC2000

5


2000

EDITORIALE

A lma n acc o 2016 del settore

Strumento unico e prezioso, l’Almanacco anticamente era il libro che registrava indicazioni astronomiche e metereologiche, ipotizzando un collegamento tra eventi terreni ed eventi cosmici, tra fiere popolari e cicli galattici. Poi il termine di origine araba si è evoluto fino a rappresentare, similmente alla parola annuario, una raccolta di dati e notizie Camilla Francesca Galimberti concernenti l’andamento di un settore specifico in un’anIl direttore nata specifica. L’unicità della nostra pubblicazione risiede proprio in questo, nell’essere riusciti a fornire un quadro dettagliato, regione per regione, del settore ferramenta attraverso analisi e rappresentazioni di numeri e statistiche. In altre parole abbiamo messo l’Italia delle ferramenta, per l’anno 2015, sotto la lente d’ingrandimento raccontando i segreti di tutti i protagonisti della filiera distributiva. All’interno troverete un resoconto che parte dalla lettura della situazione nazionale per poi approfondire la realtà di ogni singola regione e provincia, con una valutazione di feedback, affida-

bilità e organizzazione che danno al nostro Almanacco l’impronta di un Annuario statistico. Quindi ecco le coordinate e il barometro economico dei vari territori, insieme all’elenco accurato di grossisti, rete fissa al dettaglio, grande distribuzione, operatori di rilevanza nazionale e internazionale. Uno strumento unico e prezioso, che rappresenta il primo Almanacco/Annuario per il settore della ferramenta e del Fai da te italiano mai pubblicato nel nostro Paese. I dati sono stati raccolti e analizzati dagli uffici redazionali della nostra casa editrice. D’ora in avanti l’Almanacco della ferramenta sarà confezionato e pubblicato regolarmente a cura della Direzione di Ferramenta2000, procedendo alla distribuzione e alla vendita attraverso i consueti canali. Propositivi e attivi, è proprio il caso di dire che ci facciamo in quattro per la ferramenta: dalla A di Almanacco alla V di Vendere. Sempre con la medesima passione e competenza.

6


2000

EDITORIALE

Sector Almanac 2016 A unique and valid tool. The Almanac was the ancient book on which they use to take records of the astronomical and meteorological indication for the year, as supposing a connection between cosmic and wordy events, between popular fairs and galactic cycles. Then the word of Arabic origin evolved to assume the meaning, very closely to the actual word yearbook, a collection of information and data about a specific topic or sector trend in a specific year. The

uniqueness

of

able

to

give

detailed

tor

by

the

In

other

eye,

a

analysis

words

telling

our

we

about

publication picture, and

put all

is

just

region

by

representation the

the

Italian

about region, of

sector

chain

main

to

the

numbers

hardware

production

this, of

have

been

hardware

sec-

and

statistics.

under

hand-lens

characters

secrets.

In its content you will find a report which start from the description of the national situation going to a deeper study into each single region and province, with key

a

feedback

words

which

comment, gives

to

organization our

and

Almanacco

the

reliability mark

are

of

a

the

statistic

yearbook. So here it is the indicator and economical coordination for the many geographical area, together with the complete list of the wholesalers, shops, big

distributions

as

well

as

relevant

national

and

international

operators.

A unique and valid tool, which is the very first Almanac / Yearbook for the Italian

hardware

sector

and

Do

it

Yourself

ever

published

in

our

country.

Data have been selected and analyzed by our publishing house editing office. From now on the hardware Almanacco will be edited and published regularly by the Ferramenta 2000 Management, and will be distributed and sold in the usual selling channels. Active and propositive, we can definitely say we make us self to pieces for hardware: from A as Almanacco to S as Selling. Always with the same proficiency and passion. Executive director Camilla Francesca Galimberti

7


2000

EDITORIALE

Branchen-Almanach 2016

Ein einzigartiges und wertvolles Nachschlagewerk. In der Antike war ein Almanach das Buch, in dem astronomische und meteorologische Veränderungen registriert wurden, da man einen Zusammenhang zwischen terrestrischen und kosmischen Gegebenheiten vermutete, zwischen Volksfesten und den Zyklen der Galaxis. Der aus dem arabischen stammende Begriff hat sich im Laufe der Zeit weiterentwickelt und sich der Definition eines Jahrbuches angenähert, mit einer Daten- und Nachrichten-Sammlung zum Verlauf einer spezifischen Branche in einem bestimmten Jahr. Die

Einzigartigkeit

nen

anhand

gen

Region

unserer

von für

Publikation

Analysen Region

sowie

ein

liegt

genau

numerischen

detailliertes

Bild

hier:

es

und

statistischen

der

geschafft

zu

haben,

Ih-

Veranschaulichun-

Eisenwarenbranche

zu

vermitteln.

Um es mit anderen Worten zu sagen: Wir haben Italiens Eisenwarenbranche im Jahr 2015 unter die Lupe genommen und berichten von den Geheimnissen der Protagonisten der Distributionskette. Im Innern dieser Ausgabe finden Sie eine Zusammenfassung, die mit der Lektüre der Situation Italiens beginnt, sich dann in die Realität in den einzelnen Regionen und Provinzen vertieft sowie eine Einschätzung von Feedbacks, Zuverlässigkeit und Organisation vornimmt, die unserem Almanach die Prägung eines statistischen Jahrbuches geben. Hier

sind

desteile, ler,

nun

also

die

ergänzt

durch

Handelsketten

sowie

Eckdaten ein

und

das

präzises

Akteure

von

Wirtschaftsbarometer

Verzeichnis nationaler

und

der

der

einzelnen

Großhändler,

internationaler

Lan-

Einzelhänd-

Bedeutung.

Ein

einzigartiges und wertvolles Nachschlagewerk und der erste Almanach/Jahrbuch der Eisenwarenbranche und des italienischen Heimwerkermarktes, der jemals in unserem Land veröffentlicht wurde. Die Daten wurden von der Redaktion unseres Verlages recherchiert und analysiert und die Direktion menstellen

Ferramenta2000 und

Distributionskanäle. die nach

V

wie

im

Camilla Francesca Galimberti

8

und

wahrsten

Verkaufen.

Die Direktorin

den

Eisenwaren-Almanach

Verteilung

Konstruktiv

Eisenwarenbranche bis

wird

publizieren.

Und

und

aktiv,

Verkauf man

Sinne stets

muß

des mit

ab

erfolgen wirklich

Wortes

derselben

jetzt über

regelmäßig die

sagen,

vierteilen:

Ihnen daß

von

Leidenschaft

wir A

und

zusam-

bekannten uns

wie

für

Alma-

Kompetenz.


2000

ALMANACCO 2016 n

L’ALMANACCO delle REGIONI D’ITALIA L’Almanacco delle Regioni si propone come uno strumento in grado di fotografare la realtà del settore in Italia. Partendo dall’esperienza dell’Osservatorio permanente, pubblicato a puntate su Ferramenta2000, siamo riusciti ad assemblare dati e analisi sul tessuto distributivo italiano, distinguendo come di consueto tra dettaglianti, grossisti e grande distribuzione specializzata. Un manuale agile e di facile consultazione che consente di analizzare la situazione di tutta la filiera regione per regione, provincia per provincia, ragionando sulle tendenze merceologiche in atto e sullo stato di salute di ogni territorio attraverso il barometro economico. Non poteva mancare in apertura un resoconto sul contesto dell’economia italiana ed europea per capire in quale scenario si muovono i protagonisti del comparto ferramenta. 9


2000

ALMANACCO 2016 n

LO SCENARIO DI RIFERIMENTO La ripresa si vede ma non c’è. Sono i consumi a sostenere l’economia perché i fondamentali non reggono, né vengono sostenuti in modo adeguato.

L’economia europea Il fenomeno riguarda l’intera Eurozona. Sulla base dei risultati dell’indagine periodica realizzata da Markit Economics ad inizio febbraio l’indice destagionalizzato della produzione manifatturiera nell’area euro non viaggia ai ritmi consentiti e scende così dell’1,7% rispetto al dato dello scorso dicembre. Il rallentamento della crescita di produzione e ordini colpisce Germania, Italia e Francia. L’inizio del nuovo anno mostra una crescita moderata nei Paesi Bassi, va meglio a Irlanda e Spagna che salgono in pole position. Fenomeno analogo riguarda la tendenza di ordini ed export nelle principali economie come Germania e Italia, mentre diminuiscono in Francia, Austria e Grecia, paese in cui si torna a registrare stagnazione. I livelli di occupazione aumentano in tutte

le aree con tassi di incremento in Germania, Italia, Spagna, Grecia e Irlanda. Le pressioni sui prezzi sono al ribasso, diminuendo progressivamente dalla seconda metà del 2015. Il fenomeno riguarda prezzi di vendita e costi di acquisto con conseguenze deflattive. La diminuzione maggiore riguarda la Germania, quella minore la Francia. Anche secondo i dati BCE l’economia Ue aumenta a ritmi più moderati di quanto previsto e con particolari rischi per lo scenario futuro dell’area euro. La crescita prevista (+1,7% nel 2016 e +1,9% nel 2017) è trainata dai consumi interni piuttosto che da fattori esogeni come il rallentamento dei PVS, l’andamento economico degli USA ed il calo del prezzo del greggio. Le tensioni geoeconomiche e politiche contribuiscono

a creare ulteriore incertezza. Il fenomeno è differente nei singoli paesi dato che il Pil tedesco è atteso in crescita dell’1,8%, in Francia dell’1,3%, in Italia dell’1,4%, in Spagna del 2,8%, mentre in Grecia si attende una contrazione. Preoccupano il livello di disoccupazione in Grecia, Spagna e Italia, più alto rispetto alla media europea (11%), previsto in calo nei prossimi due anni, oltre al basso tasso di inflazione (0,8% su base annuale), lontano dai livelli fissati dalla banca europea che ha adottato misure straordinarie (come il quantitative easing ed il taglio dei tassi di interesse e di deposito) per alimentare la massa monetaria in circolazione e far risalire così l’inflazione, comunque depressa per il mancato aumento dei salari ed il basso costo del greggio.

to incremento dell’Iva, a meno di misure compensative e adeguate alla stabilizzazione dei prezzi. Secondo le analisi di Banca d’Italia, Istat e Svimez, nel 2015 la ripresa avrebbe coinvolto anche il sud, che dopo sette anni consecutivi di calo sarebbe tornato a mostrare tassi di crescita positivi del Pil, sia pure più contenuti di quelli del centro-nord dove il positivo andamento è più significativo grazie alla dinamica di domanda interna e consumi. L’espansione dei livelli di attività ha riguardato principalmente le imprese dell’industria e dei servizi. La produzione cresce grazie al traino della domanda proveniente dai paesi dell’Ue e dagli Stati Uniti. Il fenomeno è significativo nel nord-ovest e nel centro, è meno accentuata nelle regioni del sud dove la domanda interna non registra risultati interessanti. Piemonte, Veneto, Lombardia, Lazio ed Emilia – Romagna contribuiscono in modo consistente allo sviluppo degli scambi con l’estero. Le uniche regioni che subiscono un calo dell’export sono

Molise, Marche e Sicilia. I settori portanti sono quelli dei mezzi di trasporto e dei macchinari in tutte le ripartizioni ad eccezione del centro, che beneficia del positivo andamento di chimica, farmaceutica e metalli. Petrolio e derivati raffinati non brillano ed in maniera pronunciata al sud, se non per l’export. L’occupazione è cresciuta in tutte le aree territoriali, con l’eccezione del nord-est. Anche il credito mostra segnali di ripresa in tutte le aree del Paese. Tale andamento riflette un miglioramento della domanda, assecondato dalla distensione delle condizioni di offerta praticate dagli intermediari. Un indicatore della difficile situazione del settore delle costruzioni è il livello di occupazione. Secondo l’Istat il numero degli occupati cresce nel nord-ovest e al sud, mentre cala nelle restanti aree e soprattutto nel nord-est. La ragione di tale tendenza dipende dalle positive aspettative nelle opere pubbliche per il sud, mentre nelle altre aree lo scenario appare decisamente fermo se non in contrazione.

L’economia italiana Secondo la BCE nel 2016 il Pil dovrebbe salire dell’1,4% con un incremento del rapporto deficit/Pil al 2,5%. Il debito lordo è previsto in calo al 132,4% del Pil (132,8% nel 2015). È prevista una diminuzione del tasso di disoccupazione all’11,4%. Tali risultati dipendono dalle misure espansive previste dalla legge di Stabilità 2016, che possono favorire una crescita ma peggiorare i risultati di bilancio. Nel 2017 il deficit può scendere partendo dai previsti aumenti delle aliquote Iva (quella del 10% dovrebbe passare al 13%, quella del 22% al 24%), a meno che il governo recuperi altrove l’aggravio fiscale pari ad oltre 20 miliardi di euro. Nel mercato del lavoro una moderata dinamica salariale, la riduzione del cuneo fiscale e il miglioramento della produttività del lavoro possono portare nei prossimi due anni un incremento del costo nominale unitario della manodopera al di sotto della media dell’area euro. Il livello dell’inflazione è previsto in forte aumento per lo sconta-

10


www.betafence.it

Recinzioni BETAFENCE dall’ingrosso al dettaglio nuovi strumenti per il successo

Contattaci per ricevere subito il nuovo listino e scoprire le novità, resta sempre aggiornato su qualità e innovazione Betafence info.italy@betafence.com

Betafence Italia SpA C.da Salinello, 59 | 64018 Tortoreto (Te) Italy | Tel. +39.0861.7801 | Fax +39.0861.780650


2000

ALMANACCO 2016 n METODOLOGIA E FONTI Lo scenario di riferimento è realizzato sulla base delle seguenti fonti: BCE, Banca d’Italia, Istat, Markit Economics. Le informazioni riguardanti scenario nazionale, regionale e provinciale sono stati tratti, incrociati, elaborati e sintetizzati da ricerche ed indagini congiunturali delle seguenti fonti: Banca d’Italia, Camere di Commercio (CCIAA), Istat, Istituto Tagliacarne, Svimez, Unioncamere. L’analisi del dettaglio in sede fissa è frutto di elaborazione di dati rilevati dal Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per il Mercato, la Concorrenza, il Consumatore, la Vigilanza e la Normativa Tecnica, Divisione V – Monitoraggio dei prezzi e statistiche sul commercio e sul terziario in collaborazione con Confcommercio. I dati relativi al dettaglio in sede fissa fanno riferimento alla consistenza della rete al 30 giugno di 2014 e 2015. Lo scenario della GDS relativo a gruppi e insegne presenti in Italia è riferito al febbraio 2016. Analisi, elaborazione e presentazione dati curata e realizzata da Antonio Rana – Cei Srl

I GROSSISTI I principali grossisti operanti in Italia sono 151, di cui 36 facenti parte di 6 gruppi e/o consorzi. Il 55% è concentrato nelle regioni del nord, soprattutto Lombardia, Veneto, Emilia – Romagna e Piemonte. 42 sono ubicati al sud, prevalentemente in Campania, Sicilia e Puglia. Nel centro fra le regioni più presidiate vi sono nell’ordine Toscana e Lazio.

RIPARTIZIONE DEL DETTAGLIO IN SEDE FISSA PER AREE TERRITORIALI – 2015 (%)

12


GRUPPI E CONSORZI DI GROSSISTI Axel Group Grossisti

Sito Internet

Regione

Axel Group

www.axelgroup.it

Cascino Angelo & C. Snc

www.cascino.it www.demaronline.it

Sicilia

Demar Srl F.lli Zangrillo Srl

www.zangrillo.it

Lazio

Ferramenta Salvatore Srl

www.ferramentasalvatore.it

Abruzzo

Fer-Utensil Srl

www.ferutensil.it

Veneto

IVM Srl

www.ivmsrl.it

Veneto

Puglia

CDF – Consorzio Distributori Ferramenta Grossisti

Sito Internet

Regione

CDF

www.c-d-f.net

Giovanni Ferrari Srl

Lazio

Machieraldo Gustavo SpA

www.ferramenta.it www.machieraldo.it

Rag. Ernesto Vianello SpA

www.vianello.com

Abruzzo

Grossisti

Sito Internet

Regione

Gruppo Ferritalia

www.ferritalia.it

Adda SpA

www.cagnoni.it

Lombardia

Carlo Cagnoni SpA De Santis Nicola Srl

www.desantisnicola.com

Puglia

Ferrunion SpA

www.ferrunion.com

Veneto

Fissore Domenico Srl

www.fissoredomenico.it

Piemonte

Franzini Annibale SpA

www.franzini.it

Emilia - Romagna

Grosfer Srl

www.grosfer.it

Friuli – Venezia Giulia

Silvio Andrighetti SpA

www.andrighettispa.com

Veneto

Siropa SpA

www.siropa.it

Lazio

V.B.S. SpA

www.vbssrl.it

Campania

Virlinzi SpA

www.virlinzi.com

Sicilia

Piemonte

Ferritalia

Marche

13


2000

ALMANACCO 2016 n GFE – Gruppo Ferramenta Europea Grossisti

Sito Internet

Regione

Gruppo Ferramenta Europa

http://gruppoferramentaeuropa.it

Centro Ferramenta SpA

Emilia - Romagna

Fer Gamma SpA

www.fergamma.it

Ferramenta Adriatica SpA

www.ferramentaadriatica.it

Emilia - Romagna

Ferramenta Toscana Srl

www.ferramentatoscana.it

Toscana

Ferramenta Veneta SpA

www.ferramentaveneta.com

Veneto

Ferramenta Vicenza SpA

www.ferramentavicenza.com

Veneto

Metallia Piemontese SpA

-

Piemonte

Nord-Est Vasa Srl

www.nordestferramenta.com

Friuli – Venezia Giulia

Vasa Srl

www.vasaferramentasrl.it

Veneto

Grossisti

Sito Internet

Regione

Gieffe

www.gruppogieffe.eu

Corradini Luigi Srl

www.corradiniluigi.it www.nuovadfl.it

Emilia - Romagna

DFL Srl Fabrizio Ovidio Ferramenta SpA

www.fabrizioovidio.com

Veneto

Franzinelli Vigilio Srl

www.franzinelli.com

Trentino – Alto Adige

Grossisti

Sito Internet

Regione

Viglietta Group

www.viglietta.it

Viglietta Matteo SpA

-

Piemonte

Ferramenta Sardopiemontese SpA Vuemme Sr

-

Piemonte

Lombardia

Gruppo Gieffe

Campania

Viglietta Group

14

Sardegna


DISTRIBUZIONE REGIONALE DEI GROSSISTI

15


2000

ALMANACCO 2016 n

IL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Nel 2015 in Italia la rete del dettaglio in sede fissa specializzato in distribuzione e vendita di articoli di ferramenta, materiali per edilizia, articoli igienico-sanitari e macchine per agricoltura e giardinaggio ammonta a 41.766 punti vendita. Fra il 2014 ed il 2015 la rete diminuisce di 617 unità, con un calo dell’1,5%. Il 48% è concentrato nelle regioni del sud, dove si assiste ad una contrazione dell’1,8% (-367 unità). Nel centro il numero dei punti vendita si riduce di 61 unità (-0,7%). Il 32% è ubicato nelle regioni settentrionali. Nel nord-ovest la contrazione è dell’1,6% (-119 unità), nel nord-

est scende dell’1,2% (-70 unità). Il 51% è rappresentato da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Nel 2015 il numero di tali rivenditori diminuisce di 423 unità (-2%). Il 23,4% è costituito da punti vendita di materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle. Nel 2015 si assiste ad una riduzione dello 0,9% (-86 unità). Un quinto riguarda gli esercenti di macchine, attrezzature e prodotti per agricoltura e giardinaggio. Nel 2015 la rete si riduce di 74 unità (-0,9%). Fra gli altri punti vendita quelli di articoli igienicosanitari aumentano di 13 unità (+0,8%).

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DEL DETTAGLIO IN SEDE FISSA SPECIALIZZATO IN FERRAMENTA ED ARTICOLI PER IL FAI DA TE - CATEGORIE DI PRODOTTO (a) Unità Var. % Categorie di prodotto Non specificato

2014

2015

2015/2014

735

688

-6,4

21.570

21.147

-2,0

Articoli igienico-sanitari

1.663

1.676

0,8

Materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle

9.860

9.774

-0,9

Macchine, attrezzature e prodotti per l'agricoltura e per il giardinaggio

8.555

8.481

-0,9

42.383

41.766

-1,5

Ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico

Totale

RIPARTIZIONE DEL DETTAGLIO IN SEDE FISSA PER AREE TERRITORIALI – 2015 (%)

16


RIPARTIZIONE DEL DETTAGLIO IN SEDE FISSA PER FAMIGLIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DEL DETTAGLIO IN SEDE FISSA, SPECIALIZZATO IN FERRAMENTA ED ARTICOLI PER IL FAI DA TE - AREE GEOGRAFICHE E REGIONI (a) (Unità) Var. % Aree geografiche e regioni

2014

2015

Nord ovest

7.541

7.422

-1,6

103

97

-5,8

Piemonte

2.672

2.643

-1,1

Liguria

1.122

1.098

-2,1

Lombardia

3.644

3.584

-1,6

Nord est

6.051

5.981

-1,2

471

449

-4,7

2.592

2.576

-0,6

603

596

-1,2

Valle d'Aosta

Trentino Alto Adige Veneto Friuli - Venezia Giulia

2015 / 2014

Emilia Romagna

2.385

2.360

-1,0

Centro

8.491

8.430

-0,7

Toscana

2.415

2.396

-0,8

Umbria

713

692

-2,9

Marche

1.033

1.034

0,1

Lazio

4.330

4.308

-0,5

Sud

20.300

19.933

-1,8

1.181

1.161

-1,7

329

332

0,9

Abruzzo Molise Puglia

3.677

3.607

-1,9

Campania

5.274

5.160

-2,2

Basilicata Calabria

697

663

-4,9

2.595

2.587

-0,3

Sicilia

4.723

4.627

-2,0

Sardegna

1.824

1.796

-1,5

42.383

41.766

-1,5

Italia

17


2000

ALMANACCO 2016 n

LA GRANDE DISTRIBUZIONE SPECIALIZZATA Nel febbraio 2016 si contano 758 punti vendita su cui sono presenti 46 insegne facenti capo a 29 gruppi. Ad un gruppo fanno capo in media 26 superfici, 1-2 in più rispetto agli anni scorsi. I punti vendita medi per insegna ammontano a 16, 1 in più rispetto agli anni trascorsi. In media un gruppo possiede dunque 1-2 insegne. Tali dati risentono della presenza di operatori di medio-piccola dimensione, caratteristica peculiare del sistema imprenditoriale italiano. La metà dei punti vendita è concentrata al nord. Un terzo è ubicato nelle regioni nord-occidentali. Seguono il sud (26,1%) ed il centro (23,2%). Dominano il comparto Adeo (Bricocenter, Leroy Merlin, Bricoman), Marketing Trend (Brico IO), Brico OK, Bricofer (Bricofer, Thormax, Ottimax), BricoLife, Obi, Granbrico-Grancasa e Self. Lo scenario è completato da altri 21 gruppi con una dimensione di punti vendita inferiore a 30 unità. Negli ultimi tre anni si assiste ad una concentrazione del numero di superfici a vantaggio dei big del settore. La tendenza è frutto di accordi di affiliazioni. Il fenomeno riguarda gli operatori

nazionali. Le principali operazioni riguardano: n l’accordo di affiliazione della società Adamante di Giancarlo Russo cui fanno capo 4 centri bricolage ubicati in Calabria (già Bricocenter) con Marketing Trend Spa, ora a brand Brico IO (maggio-settembre 2015) n il contratto di affiliazione di DefìBricò Srl e delle due affiliate F&M Srl (Ceprano – FR) ed Energiko Srl (Città della Pieve - PG) con Marketing Trend Spa, in base al quale i 12 punti vendita a insegna ABC e Brico Point del gruppo marchigiano-laziale facente capo a Fraschetti vengono trasformati in superfici con brand Brico IO (settembre 2015) n l’accordo fra BricoLife Scpa e Marketing Trend Spa che ha portato alla creazione di Sistema, al fine di dare avvio ad una collaborazione nella politica degli acquisti, massimizzare le sinergie economiche e gestionali e migliorare il servizio al cliente (novembre 2015) n nel consorzio BricolaRge entra a far parte Bonato Group, fino al 2015 affiliata a BricoLife. Fanno capo a Bonato Group 4 punti vendita concentrati in provincia di Vicenza ed un magazzino

centrale conto terzi presso il gruppo Consorzio Nordest (gennaio 2016) n Ecobrico Srl entra a far parte di FDT Group. I tre punti vendita di Ecobrico sono a Roé Volciano (BS), Castel Goffredo (MN) e Sonico (BS) (gennaio 2016) Non mancano aperture e/o cessazioni di attività. Le principali sono: n Marketing Trend apre 3 nuovi punti vendita affiliati a Bergamo, Sulmona (AQ), Gualdo Tadino (PG) (maggio 2015) e 3 a gestione diretta a Cologno Monzese (MI), Milano e Scorzé (VE) n il gruppo Bricofer apre 1 Ottimax ad Afragola (NA) e la rete dei centri con proprio brand sale a 51 n Bricoman apre 3 nuovi punti vendita nelle province di Bergamo, Genova e Firenze (seconda metà 2015) n grazie ad un turnover di affiliazioni i punti vendita del consorzio Brico OK diventano 83 n aumentano le dimensioni dei network di Centrobrico Lo Gatto (+1), Cfadda (+1), Eurobrico (+2), Obi (+2), Pronto Hobby Brico (+1) n cessa l’attività di Village Legnomarket Srl (PA) (ottobre 2015)

GRUPPI ED INSEGNE PRESENTI IN ITALIA N.

1

Insegna

Sede legale (Prov)

Adeo - Bricocenter - Leroy Merlin

Numero punti vendita

136 Bricocenter Italia Srl

MI

74

Leroy Merlin Srl

MI

47

- Bricoman

Bricoman Italia Srl

MI

15

2

Brico IO (a)

Marketing Trend Spa

MI

123

3

Brico OK

Consorzio Brico OK

CO

83

Bricofer Italia Spa

RM

51

G.F.A. Srl

RM

29

Ottimax Italia Spa

RM

2

4

Bricofer - Bricofer - Thormax - Ottimax

5

82

BricoLife

BricoLife Scpa

- Eurobrico

Eurogroup Spa

MI

28

Unipam Srl

LT

12

- Orizzonte - Cfadda

71

Conbrico Scarl

CA

11

La Prealpina Divisione Commercio Spa

TO

9

Alfa Sas di Izzi & C.

IS

3

- Bricoservice

Bricoservice Srl

MI

2

- Risparmione

Casa Arredo Srl

MI

2

- La Prealpina - Izzi Grande Centro Fai da te

18

Ragione sociale gruppo di riferim.


- Briwork & Cars - Brico Point - Free Time Bricolage - Hobby & Legno 6

Obi

7

Granbrico-Grancasa

8

Vis Company Srl

RM

1

Brico Point Srl

VI

1

Free Time Srl

FG

1

Artigiana Compensati Srl

BO

1

B.B.C. Srl

MI

52 32

- Grancasa

Grancasa Spa

MI

19

- Granbrico

Grancasa Spa

MI

13

Selfitalia Srl

TO

Self - Self - Dottorbrico

9

Fdt

10

BricoMania

11

BricolaRge

12

Utility Cipir

13

Italbrico - Brico di Più - Ikasa

32 31

Selfitalia Srl

TO

1

Consorzio Fdt Group

MI

26

F.M. Center Trading Srl

CS

24

Consorzio Puntolegno

LT

22

Utility Srl

VB

15

Centro Italiano Bricolage Scrl

PE

14

Apollo Service Srl

CH

- Altri consorziati

4 10

14

Brico Progetto Italia

Brico Soluzioni Avanzate Srl

VR

8

15

Mondobrico

Mondobrico Srl

AL

6

16

Brigros

Brigest Srl

LE

5

17

Centrobrico Lo Gatto

18

Pronto Hobby Brico

19 20 21

Brico Casa

22

Pratiko

23

Alfea

24

Brichome

25

BricoCrea

26

Bricomania Srl

27

BricoSI

28

Bridor Maxistore

29

Centrolegno Far da sé

Lo Gatto Srl

VV

5

Raffaele Spa

CZ

5

BricoSì

Gruppo Bricosì Srl

RM

3

Progress

A. Capaldo Spa

AV

3

BA

2

Pratiko Srl

RM

2

Alfea Srl

CT

1

Ald Trade Srl

AT

1

Brico Jato Srl

PA

1

Bricomania Srl

RM

1

Siniscalchi Centro Srl

SA

1

- Orizzonte

Deodato Srl / Dbd Deodato Srl

Bridor Maxistore Srl

TP

1

China Antonio & C. Srl

CL

1

Unipam Srl

LT

12

Aggiornati al febbraio 2016 a) Esclusi i 2 punti vendita della Repubblica di San Marino

19


2000

ALMANACCO 2016 n L’ITALIA DELLA GDS

Dati aggiornati al febbraio 2016 a) Esclusi i punti vendita ubicati nella Repubblica San Marino b) Include Brico di Più - Ikasa

20


due differenti

filetti

testa conica ridotta

i dettagli fanno la differenza 550+size scopri tutto su www.catalog.ambrovit.it viti per carpenteria

la più ampia gamma di viti nel mercato europeo in pronta consegna AMBROVIT non lascia la tua attività a mani vuote Affidati alla professionalità di Ambrovit che grazie al magazzino automatizzato (con oltre 44.000 pallet pronti per la spedizione) è in grado di spedire le merci in tutta Europa in 24/48 ore dall’ordine. Trova i prodotti che stai cercando tra tutte le nostre gamme di viti, diversificate per dimensioni, materiali, finiture e tutte certificate con parametri in linea con i mercati internazionali.

ambrovit consegna in tutto il mondo

fai il tuo ordine

44.000 pallets pronti per essere spediti

24/48 h per la consegna

Ambrovit S.p.A. Via Giulio Natta, 29 27026 Garlasco (PV) Italy

Tel. +39.0382.810280 Fax +39.0382.810700

email info@ambrovit.it web www.ambrovit.it

ricevi il materiale ordinato


2000 2000

ALMANACCO 2016 n DISTRIBUZIONE REGIONALE DEI PUNTI VENDITA DELLA GDS

RIPARTIZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI VENDITA DELLA GDS (%)

22


Portatori dell’Energia N° 1 in Italia!


2000 2000

ALMANACCO 2016 n

VALLE D’AOSTA LE COORDINATE DI BASE Debolezza dell’attività industriale Leggero incremento dell’export (macchinari, metallo, plastica)

Crescita offerta di lavoro, stabilità dei livelli di occupazione Aumento nel settore dei servizi Miglioramento del livello dei prestiti

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 97 punti vendita. Il 54,6% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Sono significative le quote di rivenditori di materiali da costruzione e dei punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 5,8%.

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA GDC Si contano 2 punti vendita su cui sono presenti 2 insegne facenti capo a 2 gruppi distinti. Fanno capo a La Prealpina e Self rispettivamente 1 punto vendita. La Prealpina fa parte del consorzio BricoLife.

24


PIEMONTE LE COORDINATE DI BASE Miglioramento dell’attività manifatturiera Sostegno dell’export (automotive, gomma, macchinari, materie plastiche)

Segnali positivi nella domanda interna Positivo incremento del mercato del lavoro Aspettative positive, pur se all’insegna dell’incertezza Segni di sviluppo nel credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Alessandria

Stabilità dell’attività manifatturiera (chimica, metalmeccanica) Tenuta dell’export Stazionarietà della domanda interna

Asti

Stabilità della produzione industriale (elettronica, gomma, metalli) Difficoltà del settore edilizio Riduzione nel commercio e servizi

Biella

Stagnazione dell’attività manifatturiera (finissaggio, meccanica, tessile) Sostegno delle esportazioni Leggero calo della domanda interna

Cuneo

Leggera contrazione del sistema imprenditoriale (metalli) Stazionarietà degli scambi con l’estero Tenuta del mercato interno

Novara

Tenuta della produzione industriale (metalmeccanica) Contrazione dell’industria manifatturiera (chimica, gomma, materie plastiche) Calo dell’export e della domanda interna

Torino

Tenuta del settore manifatturiero (chimica, materie plastiche) Calo dell’industria dei mezzi di trasporto Stabilità delle vendite estere Difficoltà del mercato interno

Verbania

Stabilità del tessuto imprenditoriale (chimica, metalmeccanica, tessile) Leggero incremento delle esportazioni Stazionarietà della domanda interna

Vercelli

Stabilità dell’attività manifatturiera (chimica, tessile/abbigliamento) Contrazione dell’industria metalmeccanica Contributo dell’export Tenuta del mercato interno

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Barbero Pietro SpA Bertoglio SpA

www.barberoferramenta.it -

Fissore Domenico Srl

www.fissoredomenico.it

GrossistaElettrico.com (Licuid Group)

www.grossistaelettrico.com

HD Distribuzione

www.hddistribuzione.com

Machieraldo Gustavo SpA

www.machieraldo.it

Metallia Piemontese SpA

-

Safit Srl

www.safit.it

Viglietta Guido & C. Sas

www.vigliettaguido.com

Viglietta Matteo SpA

www.viglietta.it

Vuemme Srl

-

Zanolo Distribuzione Srl

www.zanolo.com

25


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 2.643 punti vendita. Il 56,2% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Sono importanti le quote di rivenditori di materiali da costruzione e dei punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,1%.

26 26


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

27


2000 2000

ALMANACCO 2016 n LA GDS Si contano 86 punti vendita su cui sono presenti 17 insegne facenti capo a 14 gruppi. Le province con numero di superfici superiore a 10 sono nell’ordine Torino, Novara, Alessandria e Cuneo. È meno significativa la presenza di punti vendita nelle province di Verbania, Asti, Vercelli e Biella. I gruppi con il numero più alto di superfici sono Brico OK (19) e Self (18) (incluso Dottorbrico), concentrate soprattutto nella provincia di Torino.

28

Segue Adeo (10), cui fanno capo 7 Bricocenter, 2 Leroy Merlin e 1 Bricoman. Di tutti questi 7 sono ubicati nella provincia di Torino. Utility Cipir è presente con 10 punti vendita concentrati fra le province di Verbania e Novara. Fra gli altri gruppi di una certa rilevanza vi sono La Prealpina (6) e Obi (5). I gruppi presenti in questa regione e facenti capo a BricoLife sono 2, La Prealpina e Risparmione.


LIGURIA LE COORDINATE DI BASE Crescita dell’attività produttiva nei settori portanti (cantieristica, prodotti petroliferi raffinati) Dinamica positiva delle esportazioni (chimica, metalli)

Stabilità della domanda interna Ripresa dell’occupazione indipendente Attenuazione nella flessione del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Genova

Stazionarietà nel comparto manifatturiero (metalli, elettrico, mobilio) Stabilità nel comparto delle costruzioni Tenuta del commercio e servizi

Imperia

Difficoltà nell’attività industriale e manifatturiera Stagnazione dell’attività edilizia Contrazione nel mercato interno

La Spezia

Diminuzione in tutto il settore manifatturiero Calo nell’industria delle costruzioni Calo nel commercio e tenuta nei servizi

Savona

Rallentamento nel settore manifatturiero (chimica, legno, macchinari, metalli) Contrazione dell’attività edilizia Stazionarietà nel commercio interno

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Canese Dante Srl

www.caneseferramenta.it

Machieraldo Gustavo SpA (deposito logistica)

www.machieraldo.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 1.098 punti vendita. Il 55,3% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, hanno rilevanza le quote di rivenditori di materiali da costruzione e degli esercenti di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 2,1%.

29


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

30


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 22 punti vendita su cui sono presenti 10 insegne facenti capo a 7 gruppi. La distribuzione delle superfici per provincia è più o meno uniforme. 6 sono presenti rispettivamente nelle province di Genova e Imperia, mentre sono rispettivamente 5 in quelle di La Spezia e Savona. Il gruppo con il maggior numero di superfici e Brico IO (5), di cui 2 a Genova e le altre presenti nelle altre province.

Adeo è presente con 4 punti vendita, di cui 2 Bricocenter, 1 Bricoman e 1 Leroy Merlin. Fanno capo a Fdt 4 superfici, di cui 2 nella provincia di Imperia e gli altri a Genova (1) e Savona (1). Il gruppo Granbrico-Grancasa è presente con 3 superfici, concentrate fra le province di La Spezia e Savona. La Prealpina è presente con 2 punti vendita. Fa parte di BricoLife.

31


2000

ALMANACCO 2016 n

LOMBARDIA LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’attività industriale (carta, gomma-plastica, meccanica, mezzi di trasporto) Stagnazione nella chimica, legno - mobile e siderurgia

Sostegno dell’export Lieve aumento dei tassi di occupazione Attenuazione nel calo dei prestiti Attenuazione nella flessione del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

32

Bergamo

Stabilità dell’attività manifatturiera (chimica, gomma, meccanica) Sostegno dell’export Tenuta della domanda interna

Brescia

Stazionarietà manifatturiero (chimica, gomma-plastica, meccanica, mezzi di trasporto) Incremento degli scambi con l’estero Stabilità del mercato interno

Como

Difficile tenuta del comparto imprenditoriale (gomma-plastica, mezzi di trasporto) Tenuta delle esportazioni Difficoltà nella domanda interna

Cremona

Rallentamento della dinamica produttiva (chimica, legno-mobile, meccanica) Cedimento nelle vendite all’estero Stabilità nel mercato interno

Lecco

Incremento gomma-plastica e legno-mobile - Contrazione chimica e mezzi di trasporto Tenuta negli scambi con l’estero Stabilità nel commercio interno

Lodi

Leggero miglioramento in quasi tutti i comparti dell’industria manifatturiera Incremento delle esportazioni Stabilità della domanda interna

Mantova

Stabilità dell’attività manifatturiera (gomma-plastica, meccanica, mezzi di trasporto) Sostegno degli scambi con l’estero Stazionarietà del mercato interno

Milano

Consolidamento produzione industriale Crescita delle vendite estere Stabilità nel commercio e servizi

Monza - Brianza

Stabilità attività produttiva (legno-mobile, minerali metalliferi) Difficoltà negli scambi con l’estero Tenuta della domanda interna

Pavia

Consolidamento dell’industria manifatturiera Incremento delle esportazioni Stazionarietà del commercio interno

Sondrio

Stabilità dell’attività produttiva Equilibrio negli scambi con l’estero Tenuta del commercio e servizi

Varese

Stazionarietà del comparto manifatturiero (chimica, mezzi di trasporto) Buona propensione all’export Staticità della domanda interna


I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Adda SpA Apfer Srl

www.apfer.it

Astori SpA

www.astorispa.it

Bellitti Centro Ingrosso Serrature

www.bellittiserrature.it

Caglio Osvaldo Snc

-

Costa Ferrutensil Srl

www.costa-it.com

De Battisti Vittorio Srl

www.debattistivittorio.it

Fardelli Giuliano & C. Sas

www.fardelligiuliano.it

Fer Gamma SpA

www.fergamma.it

Fergros Srl

www.fergros.it

Ferramenta Cima Srl

www.ferramentacima.com

Ferramenta Padana SpA

www.ferramentapadana.it

Ferrotecnica Lombarda

-

Figli di Pietro Rodeschini SpA

www.rodeschini.it

Fratelli Posio SpA

www.posiospa.com

Lombarda SpA

www.lombardaspa.it

ma.be. di Bellotti Mario & c. Sas

www.ferramentamabe.it

Malfatti & Tacchini SpA

www.malfattitacchinigroup.it

Marchini Sas di A. Marchini & C.

www.marchinisas.it

Mec Bolt SpA

www.mecbolt.it

Menaglio Commerciale Srl

www.menaglio.com

Nicolini Srl

www.ferramentanicolini.it

Poma Mario Srl

www.pomamario.it

Pro Metall Srl

www.prometall.it

RA.MO. Industriale Snc

http://negozio.ra-mo.net/

33


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 3.584 punti vendita. Il 58,5% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Hanno anche una certa importanza i rivenditori di materiali da costruzione e gli esercenti di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,6%.

34


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

35


2000

ALMANACCO 2016 n LA GDS Si contano 140 punti vendita su cui sono presenti 17 insegne facenti capo a 14 gruppi. La provincia più presidiata è Milano (37). Seguono nell’ordine Brescia, Varese, Bergamo, Pavia e Como, dove sono attivi oltre 10 punti vendita per provincia. È inferiore a 10 il numero di superfici presenti nelle province di Monza-Brianza, Mantova, Cremona, Lodi e Sondrio. Adeo è attiva con 40 punti vendita, di cui 20 Bricocenter, 15 Leroy Merlin e 5 Bricoman. In totale, il gruppo francese concentra 16 superfici nella provincia di Milano. A queste

36

bisogna aggiungere Zodio, insegna specializzata nella vendita di articoli per la casa e attiva dal 2015. Brico OK è presente con 30 punti vendita, distribuiti in tutte le province. Quelle con il maggior numero di superfici facenti capo a tale consorzio sono Como, Brescia, Pavia e Milano. Granbrico-Grancasa è attivo con 19 superfici, di cui 10 concentrate nella provincia di Milano. Fra gli altri gruppi di una certa rilevanza vi sono Fdt (9) e Obi (8). Bricoservice (2) fa parte di BricoLife.


TRENTINO - ALTO ADIGE LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’attività industriale Incremento della propensione alle esportazioni (meccanica, mezzi di trasporto)

Stabilità dei livelli occupazionali Cenni di ripresa nel settore servizi Miglioramento delle dinamiche creditizie

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Bolzano

Stabilità dell’industria manifatturiera (metalli, mezzi di trasporto) Aumento dell’export Stazionarietà della domanda interna

Trento

Consolidamento dell’attività produttiva (legno-mobile, mezzi di trasporto) Stagnazione delle esportazioni Leggera risalita nel mercato interno

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Ferramenta Gionta

-

Franzinelli Vigilio Srl

www.franzinelli.com

P. Grohe SpA

www.groheshop.com

VBH Italia Srl

www.vbh.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 449 punti vendita. Il 57,2% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Il 25% è rappresentato da rivenditori di materiali da costruzione ed il 14% da punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 4,7%.

37


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 19 punti vendita su cui sono presenti 4 insegne facenti capo a 4 gruppi distinti. Il maggior numero di superfici è ubicato nella provincia di Trento. Eurobrico conta 11 punti vendita, concentrati in Trentino. Fa parte di BricoLife. Fanno capo a Obi 5 superfici, ubicate soprattutto in Alto Adige. Adeo è presente con 2 Bricocenter attivi rispettivamente a Bolzano e Trento. Fa capo a Fdt un punto vendita ubicato in provincia di Bolzano.

38


TECHNOMAX al vostro fianco per garantirvi SEMPRE PRODOTTI ESCLUSIVI

LA SICUREZZA CHIEDE DI PIU’?

Certificata UNI EN 1143-1 con Protezione “DIAMANTECH” Brevettata* per una eccezionale resistenza al disco da taglio

*Pat. Pending by Technomax

Sicuri e ancora più Sicuri... con EVO-LOCK: l’evoluzione della serratura a doppia mappa EVO-LOCK, con 8 leve asimmetriche ed indipendenti, certificata UNI EN 1300, è una serratura ad alta sicurezza di ultima generazione. Si basa sull’utilizzo di nuove leve antipicking oscillanti e mentonnet a profilo speciale che oppongono una eccezionale resistenza agli attacchi portati utilizzando gli ultimi sofisticati sistemi di manipolazione con l’uso speciali grimaldelli. Le 2 chiavi a doppia mappa della nuova serratura EVO-LOCK, anch’esse rinnovate nel profilo, sono accompagnate da una carta di proprietà numerata per una duplicazione controllata della chiave.

Le casseforti della linea “Professional Bank”, certificate da VDS, ECB-S secondo la norma europea UNI EN 1143-1 nel 1°, 3° e 5° livello, combinano un grande livello di sicurezza con una grande affidabilità. Oltre alla certificazione contro tutte le forme di attacchi con attrezzi da scasso, la gamma di casseforti “Professional Bank” ha ottenuto la certificazione di resistenza al fuoco NT FIRE 017 60P e 90P (secondo il modello). Tutti i modelli sono provvisti di sistemi di re-locking automatici interconnessi. In caso di attacco alla cassaforte, i catenacci di chiusura vengono automaticamente bloccati.

TECHNOMAX s.r.l. - Via Casa Bianca, 10 - 26037 S.Giovanni in Croce (CR) – Italy Tel. +39 0375 310281 (r.a.) • Fax +39 0375 310282 info@technomax.it

14/O

MEMBER OF ESSA


2000

ALMANACCO 2016 n

FRIULI - VENEZIA GIULIA LE COORDINATE DI BASE Moderata crescita dell’attività produttiva (cantieristica) Incremento delle esportazioni (cantieristica, mobilio)

Stabilità della domanda interna Difficoltà nel mercato del lavoro Leggero miglioramento nelle condizioni del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Gorizia

Stabilità del sistema imprenditoriale (macchine industriali, metalmeccanica) Sostegno degli scambi con l’estero Stazionarietà del mercato interno

Pordenone

Consolidamento dell’attività manifatturiera (legno-mobile, metalli) Stabilità delle esportazioni Tenuta della domanda interna

Trieste

Moderato incremento del settore manifatturiero (cantieristica) Contributo delle vendite all’estero Stabilità del commercio interno

Udine

Stazionarietà del comparto manifatturiero (legno-mobile) Tenuta dell’export Stabilità delle vendite interne

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Grosfer Srl

www.grosfer.it

Nord-Est Ferramenta Srl

www.nordestferramenta.com

Tardivello G. & c. Srl

www.tardivello.com

Utensilviteria Srl

-

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 596 punti vendita. Il 48% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. La restante quota si ripartisce quasi equamente fra rivenditori di materiali da costruzione e punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,2%.

40


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

41


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS

Si contano 16 punti vendita su cui sono presenti 7 insegne facenti capo a 6 gruppi. La metà di tali superfici è concentrata nella provincia di Udine. Seguono nell’ordine Pordenone, Trieste e Gorizia. Bricofer è attivo con 6 superfici, di cui 3 in provincia di Pordenone.

42

Adeo è presente con 3 Bricocenter e 1 Leroy Merlin. Di questi 2 sono in provincia di Udine ed un altro a Trieste. Brico IO e Self sono attivi rispettivamente con 2 punti vendita. Entrambi sono presenti con una superficie in provincia di Udine. Il brand di Marketing Trend è presente a Trieste, Self è attivo a Pordenone.


VENETO LE COORDINATE DI BASE Rafforzamento del settore manifatturiero (gomma-plastica, metalmeccanica) Miglioramento degli scambi con l’estero

Ripresa nel comparto servizi Stazionarietà del tasso di occupazione Attenuazione del calo dei prestiti alle imprese

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Belluno

Consolidamento dell’attività manifatturiera (meccanica) Incertezza nello scambio con gli esteri Stagnazione della domanda interna

Padova

Stabilità del comparto manifatturiero (chimica, gomma-plastica, metalmeccanica) Leggero incremento delle esportazioni Stazionarietà delle vendite interne (GD)

Rovigo

Stabilità dell’industria manifatturiera (gomma-plastica, macchine utensili) Incremento dello scambio con l’estero Tenuta della domanda interna

Treviso

Stazionarietà dell’attività industriale (legno-mobile, macchine utensili) Sostegno delle esportazioni Consolidamento delle vendite interne

Venezia

Rafforzamento del settore manifatturiero (macchine utensili) Crescita dell’export Stazionarietà del mercato interno

Verona

Stabilità dello scenario imprenditoriale (legno-mobile, metallo) Miglioramento degli scambi con l’estero Tenuta della domanda interna

Vicenza

Leggero rafforzamento del sistema manifatturiero (chimica, elettromeccanica, gomma-plastica, metallurgia) Stabilità delle esportazioni Stazionarietà delle vendite interne

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Arroweld Italia SpA (Cenigomme) Cerin Ingrosso SpA

www.arroweld.it www.ceriningrossospa.it

F Distribuzione Srl

www.fabrizio.it

F.lli Ceni SpA

www.ceni.it

Fabrizio Ovidio Ferramenta SpA

www.fabrizioovidio.com

Ferbo.it Srl

www.ferbo.it

Ferramenta Veneta SpA

www.ferramentaveneta.com

Ferramenta Vicenza SpA

www.ferramentavicenza.com

Ferrunion SpA

www.ferrunion.com

Fer-Utensil Srl

www.ferutensil.it

GA-MA Srl

www.ga-ma.it

IVM Srl

www.ivmsrl.it

Martinello Articoli Tecnici SpA

www.martinello.it

Polato Ferramenta Sas

www.polatoferramenta.com

43


2000

ALMANACCO 2016 n Polato Leone Sas

www.polato.it

S.P.S. Srl

www.spssrl.com

Silvio Andrighetti SpA

www.andrighettispa.com

Smaltofer Srl

-

Sonepar Italia SpA Unipersonale

www.sonepar.it

Triveneta Chiavi Di Bonaldo E. Zanolla A.& C. Srl

-

Vasa Srl

www.vasaferramentasrl.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 2.576 punti vendita. Il 48% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Il 24% è rappresentato da rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio ed un quinto da rivenditori di materiali da costruzione. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dello 0,6%.

44


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

45


2000

ALMANACCO 2016 n LA GDS Si contano 57 punti vendita su cui sono presenti 14 insegne facenti capo a 11 gruppi. Le province con il maggior numero di superfici sono nell’ordine Vicenza, Padova e Treviso. Quelle in cui il numero è inferiore a 10 sono Verona, Venezia, Rovigo e Belluno. Eurobrico è presente con 17 punti vendita attivi in tutte le province ad eccezione di Rovigo. Brico IO è attiva con 11 superfici presenti in tutte le province tranne che a Belluno. Adeo è presente con 9 punti vendita, di cui 5 Leroy Merlin

46

e 4 Bricocenter. Le superfici del brand francese sono attivi nelle province di Treviso, Venezia, Verona e Vicenza. L’altro è concentrato nelle province di Padova e Rovigo. Obi è attivo con 5 punti vendita attivi nelle province di Treviso, Venezia e Verona. In seguito all’accordo con Pronto Brico, da quest’anno BricolaRge è presente con 4 punti vendita ubicati nella provincia di Vicenza. Anche il gruppo Granbrico-Grancasa è attivo con 4 superfici, di cui 2 a brand Granbrico e 2 Grancasa. Brico Point ed Eurobrico fanno parte di BricoLife.


EMILIA - ROMAGNA LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’attività economica (macchine industriali, mezzi di trasporto) Crescita dell’export (gomma, materie plastiche)

Lieve ripresa della domanda interna Miglioramento condizioni sul mercato del lavoro Attenuazione nel calo dei prestiti

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Bologna

Consolidamento dell’industria manifatturiera (elettronica, metalmeccanica, packaging) Positivo contributo delle esportazioni Leggero cedimento nelle vendite interne

Ferrara

Stabilità generale dell’attività manifatturiera Incremento dell’export Stagnazione nella domanda interna

Forlì - Cesena

Leggero incremento del comparto manifatturiero (legno-mobile, metalmeccanica) Sostegno delle vendite all’estero Stagnazione nel mercato interno

Modena

Rafforzamento dell’attività manifatturiera (biomedicale, ceramica, elettromeccanica, meccanica, mezzi di trasporto) Aumento delle esportazioni Stabilità della domanda interna

Parma

Stabilità del settore manifatturiero (elettrica, legno-mobile, meccanica, metalli, mezzi di trasporto) Sostegno delle esportazioni Stazionarietà delle vendite interne

Piacenza

Stazionarietà generale dell’attività manifatturiera Frenata negli scambi con l’estero Modesto incremento della domanda interna

Ravenna

Stazionarietà del comparto industriale (materiali da costruzioni, meccanica, metallo) Leggero contributo dall’export Stagnazione nel commercio interno

Reggio Emilia

Leggero incremento dell’attività manifatturiera (elettrico-elettronico, materie plastiche,metalmeccanica) Rafforzamento della propensione alle esportazioni Battuta d’arresto nelle vendite interne

Rimini

Generale stabilità del settore manifatturiero Sostegno dell’export Stagnazione nel mercato interno

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Bondoli & Campese SpA Centro Ferramenta SpA

www.bondoli-campese.com -

Copt Group Srl

http://shop.copt.it/content/10/company-profile/

Corbellini Ferramenta ed Idraulica Srl

www.corbellini.it

Corradini Luigi Srl

www.corradiniluigi.it

Edilfer Srl

-

Elmifer Srl

www.elmfer.it

Ferramenta Adriatica SpA

www.ferramentaadriatica.it

Ferramenta Gruppi Srl

www.ferramentagruppi.com

Ferrofil Srl

www.ferrofil.altervista.org

Franzini Annibale SpA

www.franzini.it

G&B Caselli Srl

www.gbcaselli.it

La Ferramenta Srl

www.laferramentasrl.it

47


2000

ALMANACCO 2016 n Parmakey Srl

www.parmakey.it

Setti Ferramenta Srl

www.settiferramenta.it

Tecnosystems Srl

www.comat-srl.com

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 2.360 punti vendita. Il 56,4% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Il 40% si ripartisce equamente fra rivenditori di materiali da costruzione ed esercenti di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1%.

48


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 42 punti vendita su cui sono presenti 9 insegne facenti capo a 7 gruppi. Il maggior numero di superfici è attivo nella provincia di Bologna (9). Seguono nell’ordine Modena, Ravenna, Ferrara e Rimini. Adeo è presente con 11 punti vendita, di cui 4 Bricocenter, 4 Leroy Merlin e 3 Bricoman. Di tutti questi, 4 sono concentrati

nella provincia di Bologna. Obi è attiva con 10 superfici ubicate in 9 province ad eccezione di Ferrara e Forlì-Cesena. Fanno capo a Brico IO 9 punti vendita, attivi nelle province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Ravenna e Rimini. Brico OK è presente con 6 superfici attivi nelle province di Bologna, Forlì-Cesena, Piacenza e Rimini. Hobby & Legno fa parte di BricoLife.

49


2000

ALMANACCO 2016 n

TOSCANA LE COORDINATE DI BASE Debole ripresa dell’attività manifatturiera (chimica, legnomobile, meccanica, mezzi di trasporto) Positivo contributo delle esportazioni (cantieristica navale,

mezzi di trasporto) Stazionarietà della domanda interna Stabilità del tasso di occupazione Ripresa del credito alle imprese

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

50

Arezzo

Stazionarietà dell’attività manifatturiera (metallo, mezzi di trasporto) Sostegno delle esportazioni Stagnazione nel commercio e servizi interni

Firenze

Stabilità del sistema imprenditoriale (chimica, meccanica) Contributo degli scambi con l’estero Stazionarietà del mercato interno

Grosseto

Difficoltà generale del comparto manifatturiero Stabilità dell’export Contrazione nel mercato interno

Livorno

Consolidamento dell’industria manifatturiera (chimica, gomma-plastica, mezzi di trasporto) Sostegno della produzione siderurgica totale e per l’estero Stabilità della domanda interna

Lucca

Rafforzamento del settore manifatturiero (lapideo, meccanica, metalli, nautica) Leggero incremento delle esportazioni Tenuta delle vendite interne

Massa Carrara

Stazionarietà dell’attività manifatturiera (elettronica, meccanica) Contributo positivo degli scambi con l’estero Stabilità della domanda interna

Pisa

Difficoltà del comparto manifatturiero (elettronica, meccanica, mezzi di trasporto) Tenuta dell’export Cedimento delle vendite interne

Pistoia

Consolidamento dell’attività produttiva (elettronica, metalmeccanica, mezzi di trasporto) Crescita delle esportazioni Stabilità della domanda interna

Prato

Stabilità generale dell’attività produttiva (metallo, altra manifattura) Sostegno degli scambi con l’estero Tenuta del mercato interno

Siena

Difficoltà del settore manifatturiero (chimica, legno-arredo, meccanica) Stazionarietà delle esportazioni Cedimento della domanda interna


I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

F.lli Moretti Sas Ferramenta Cobianchi SpA

www.morfer.it www.ferramentacobianchi.it

Ferramenta Marchi Andrea

www.ferramentamarchi.it

Ferramenta Toscana Srl

www.ferramentatoscana.it

Ferredil Cerù SpA

www.ferredilceru.it

Giusti Leone Srl

www.giustileone.it

Martini Guido Srl

www.martiniguido.com

Orion Srl

www.orion-italy.com

Tecnoutensili Pistoia Sas

www.tup.it

Utensilferramenta Pistoiese SpA

www.ufptrade.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 2.396 punti vendita. Il 51% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Un quarto è rappresentato da rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio ed il 20% da punti vendita di materiali da costruzione. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dello 0,8%.

51


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

52


LA GDS Si contano 54 punti vendita su cui sono presenti 10 insegne facenti capo a 7 gruppi. Nella provincia di Firenze sono concentrati 11 punti vendita. Seguono nell’ordine Grosseto, Lucca, Arezzo e Livorno. Brico IO è attivo con 25 superfici e presidia tutte le province. Il maggior numero di punti vendita è ubicato nella provincia di Firenze. Obi è presente con 8 punti vendita, di cui 2 rispettivamente ad Arezzo e Firenze. Gli altri sono ubicati nelle province di

Grosseto, Pisa, Pistoia e Prato. Adeo è attiva con 7 punti vendita, di cui 4 Bricocenter, 2 Leroy Merlin e 1 Bricoman. Di tutti questi, 3 sono concentrati nella provincia di Firenze. Il gruppo Bricofer è attivo con 5 superfici. Su 3 spicca il brand del gruppo, 2 sono affiliati a Thormax. È presente nelle province di Firenze, Grosseto e Livorno. Brico OK è presente con 4 punti vendita ubicati rispettivamente nelle province di Arezzo, Grosseto, Livorno e Siena.

53


2000

ALMANACCO 2016 n

UMBRIA LE COORDINATE DI BASE Leggera ripresa dell’industria manifatturiera (chimica, meccanica, tessile-abbigliamento) Espansione delle esportazioni (componentistica automoti-

ve, plastica, tessile-abbigliamento) Lieve crescita della domanda interna Stabilità dei livelli occupazionali Ripresa del credito all’economia

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Perugia

Leggera crescita industria manifatturiera (chimica, elettrico-elettronico, meccanica, minerali, plastica) Stabilità delle esportazioni Tenuta della domanda interna

Terni

Stabilità del comparto manifatturiero (chimica, gomma, materie plastiche) Sostegno dell’export Stazionarietà delle vendite interne

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Ferramenta Severi Sas Muller Fissaggio Sas

www.ferramentaseveri.com www.mullerfissaggio.com

Vilfa Srl

www.vilfa.com

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 692 punti vendita. Il 43,5% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Il 34% è rappresentato da rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio ed il 18% da punti vendita di materiali da costruzione. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 2,9%.

54


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 24 punti vendita su cui sono presenti 11 insegne facenti capo a 7 gruppi. La provincia di Perugia concentra il maggior numero di superfici attive. Il gruppo Bricofer è attivo con 8 punti vendita, di cui 2 utilizzano il brand del gruppo e 6 affiliati a Thormax. Di tutti, 6 sono ubicati nella provincia di Perugia. Brico IO è presente con 5 punti vendita ubicati nella provincia di Perugia. Adeo è attiva con 4 punti vendita, di cui 3 Bricocenter e 1 Leroy Merlin. Di tutti questi, 3 sono presenti nella provincia di Perugia. Granbrico-Grancasa è presente con 3 superfici, di cui 2 Grancasa e 1 Granbrico ubicati nella provincia di Perugia.

56


MARCHE LE COORDINATE DI BASE Ripresa lenta e disomogenea dell’attività industriale (calzature, legno-mobile, meccanica) Stabilità dell’export (chimica, derivati petroliferi, farmaceu-

tico, mezzi di trasporto) Stazionarietà della domanda interna Crescita delle assunzioni Stabilizzazione dei livelli di credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Ancona

Difficoltà generale dell’industria manifatturiera Sostegno delle esportazioni Stagnazione della domanda interna

Ascoli Piceno

Stabilità del settore manifatturiero Buona propensione all’export Stazionarietà delle vendite interne

Fermo

Problematicità nel settore manifatturiero Difficoltà nel commercio estero Contrazione delle attività interne (commercio, servizi)

Macerata

Stazionarietà complessiva del comparto manifatturiero Stabilità degli scambi con l’estero Stagnazione del mercato interno

Pesaro e Urbino

Incertezza nell’industria manifatturiera (gomma-plastica, legno) Stazionarietà delle esportazioni Difficoltà della domanda interna

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Batazzi Nicola

www.ferramentabatazzi.it www.cagnoni.it

Carlo Cagnoni SpA Della Santa Srl

www.dellasanta.it

Giardini Osvaldo Srl

www.giardinispa.com

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 1.034 punti vendita. Il 46,6% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Il 30% riguarda punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio e circa un quinto da rivenditori di materiali da costruzione. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete è stabile.

57


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

58


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 23 punti vendita su cui sono presenti 6 insegne facenti capo a 6 gruppi distinti. Nella provincia di Ancona sono concentrati 8 punti vendita. Seguono nell’ordine Macerata, Pesaro-Urbino e Ascoli Piceno. Brico IO è attiva con 11 punti vendita, di cui 4 a

Macerata e 3 ad Ancona. Adeo è presente con 4 Bricocenter, di cui 2 ubicati nella provincia di Pesaro-Urbino. Bricofer e Obi sono attivi entrambi con 3 punti vendita, principalmente nella provincia di Ancona.

59


MyFire: il primo pellet certificato EN Plus A1 Sono molteplici gli ingredienti del successo dell’azienda: la certificazione internazionale riguarda la qualità del legno ma anche di tutta la filiera che comprende la movimentazione dalla nave al deposito, il confezionamento e il trasporto verso i rivenditori.

L

a qualità è alla base del pellet MyFire e di tutta la catena distributiva e organizzativa che sta alle spalle di questa azienda nata nel 2002 e attiva in 3 porti italiani situati nel centro-sud, nel nord ovest e nel nordest d’Italia. E le risposte dei consumatori italiani non si sono fatte attendere, visto che hanno capito l’importanza di rivolgersi a un prodotto che sia certificato a livello internazionale da enti terzi: il MyFire, primo in Italia, è infatti stato insignito del marchio di qualità EN Plus A1, che garantisce la qualità non solo del legno proveniente dai boschi del nord Europa ma anche di tutta la filiera che sta alle sue spalle e che comprende la movimentazione dalla nave al deposito, il confezionamento con macchinari ad alta automazione e il trasporto verso le decine di rivenditori sparsi su tutto il territorio italiano. La commercializzazione avviene in tutta Italia grazie a una rete distributiva e logistica con 30 anni di esperienza, che vede il mare e i porti al centro della movimentazione di questo prodotto forestale. Il progetto MyFire ha fin da subito puntato a fornire ai consumatori italiani un combustibile economico, altamente energetico e a basse emissioni come il wood pellet, sfruttando al contempo le potenzialità dei porti italiani dove era possibile accogliere navi di grandi dimensioni cariche di pellet. In 3 anni la crescita è stata significativa, grazie soprattutto alla scelta dei terminal portuali di Gaeta, Savona e Ravenna alla una rete di 30 agenti che distribuiscono il prodotto presso rivenditori situati in tutte e 20 le regioni italiane. Oltre a essere un’energia green a basso impatto ambientale, il pellet va anche incontro alle esigenze dei periodi di crisi consentendo un risparmio energetico per il riscaldamento domestico.

commerciale@pelletmyfire.it Tel. 0771-938108 www.pelletmyfire.it

60


2000

ALMANACCO 2016 n

LAZIO LE COORDINATE DI BASE Stazionarietà del comparto manifatturiero (informatica, TLC) Vivacità delle esportazioni (farmaceutico, metalli, mezzi di trasporto)

Debolezza della domanda interna Ripresa nei servizi (commercio, consumi) Miglioramento del livello occupazionale Leggera ripresa di finanziamento alle imprese

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

Frosinone

Consolidamento generale dell’attività manifatturiera Sostegno degli scambi con l’estero Stabilità del mercato interno (commercio e servizi)

Latina

Stabilità complessiva nel settore manifatturiero Incremento delle esportazioni Stazionarietà nella domanda interna

Rieti

Stabilità generale del comparto manifatturiero Crescita sostenuta degli scambi con l’estero Assestamento delle vendite interne

Roma

Stazionarietà del sistema imprenditoriale manifatturiero Leggero aumento dell’export Difficoltà nei settori del commercio e servizi

Viterbo

Stabilità generale nel settore manifatturiero Buona propensione agli scambi con l’estero Cedimento nel mercato interno

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

C. Cantini & C. SpA F.lli Zangrillo Srl

www.cantini.net www.zangrillo.it

Ferramenta Prenestina Srl

www.ferramentaprenestina.it

Fraschetti SpA

www.fraschettispa.it

Giovanni Ferrari Srl

www.ferramenta.it

Maiolini Pierino Sas

www.maiolinipierino.it

Siropa SpA

www.siropa.it

Specialchiavi Srl

www.specialchiavi.it

Viridex

www.viridex.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 4.308 punti vendita. La metà è costituita da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, un 26% è rappresentato da rivenditori di materiali da costruzione ed un altro 18% da esercenti di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dello 0,5%.

62


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

63


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 76 punti vendita su cui sono presenti 16 insegne facenti capo a 13 gruppi. La provincia con il maggior numero di superfici è Roma. Seguono nell’ordine Latina, Frosinone, Viterbo e Rieti. Il gruppo Bricofer è attivo con 24 punti vendita, di cui 13 che utilizzano il brand del gruppo e 11 affiliati a Thormax. Di tutti, 21 sono ubicati nella provincia di Roma. Le altre province presidiate sono Latina, Rieti e Viterbo. Orizzonte è presente con 12 superfici in gran parte concentrate in provincia di Latina. È anche presente a Frosinone e Roma. Adeo è attivo con 9 punti vendita, di cui 6 Leroy Merlin e 3 Bricocenter. Di tutti, 8 sono presenti nella provincia di Roma.

64

L’altra superficie è presente a Frosinone. Fanno capo a Brico IO e Brico OK 7 punti vendita rispettivamente. Le superfici del consorzio comasco sono concentrate nella provincia di Roma. L’insegna di Marketing Trend è presente in modo uniforme nelle province di Frosinone, Latina e Roma ed ha 1 punto vendita a Rieti. Obi è attiva con 4 punti vendita, di cui 2 a Roma. Fanno parte di BricoLife il punto vendita di Roma Briwork & Cars aperto nel 2015 e Orizzonte. Per Italbrico il punto vendita in provincia di Viterbo fa capo a Brico di Più - Ikasa.


2000

ALMANACCO 2016 n

ABRUZZO LE COORDINATE DI BASE Leggero miglioramento dell’attività manifatturiera (elettromeccanica, legno-mobile, mezzi di trasporto) Lieve aumento delle esportazioni (mezzi di trasporto)

Stabilità della domanda e del terziario Aumento dei livelli di occupazione Graduale miglioramento delle condizioni creditizie

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

Chieti

Crisi del comparto industriale e delle costruzioni Sostegno sul fronte delle esportazioni Stazionarietà nel mercato interno

L’Aquila

Contrazione nei settori industriale ed edile Difficoltà nell’export Cedimento nella domanda e nel terziario

Pescara

Calo nei settori industriali e delle costruzioni Problematicità nelle vendite all’estero Scarso dinamismo del mercato e dei servizi

Teramo

Tenuta del tessuto industriale Buona propensione all’export Criticità nelle vendite interne

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

Cilli Srl Ferramenta Salvatore Srl

www.cillisrl.com www.ferramentasalvatore.it

Rag. Ernesto Vianello SpA

www.vianello.com

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 1.161 punti vendita. Il 45,36% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Seguono, nell’ordine, i rivenditori di materiali da costruzione (26,2%) e quelli di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio (23,3%). Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,7%.

66


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

67


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 24 punti vendita su cui sono presenti 10 insegne facenti capo a 9 gruppi. Le province con il maggior numero di superfici sono Chieti e Teramo. Seguono, nell’ordine, L’Aquila e Pescara. Brico IO è attiva con 9 punti vendita, di cui il maggior numero è concentrato nelle province di Chieti e L’Aquila. Adeo presidia tutte le province con 4 punti vendita, di cui 3 Bricocenter ed 1 Leroy Merlin.

68

Italbrico è presente con 3 superfici, di cui i 2 di Chieti fanno capo a Brico di Più – Ikasa. Un altro punto vendita è ubicato a Pescara. Brico OK e Obi sono presenti entrambi rispettivamente con 2 punti vendita. Il gruppo francese è attivo nelle province di Chieti e L’Aquila. I punti vendita facenti capo al consorzio comasco sono ubicati a Teramo. Izzi Grande Centro Fai da te fa parte di BricoLife.


MOLISE LE COORDINATE DI BASE Leggera ripresa dell’industria manifatturiera Moderata crescita dell’export (chimica, mezzi di trasporto)

Stazionarietà della domanda interna Stabilità dell’occupazione indipendente Moderata ripresa della domanda di finanziamenti

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Campobasso

Diminuzione nell’attività manifatturiera Calo nell’edilizia Stabilità nel mercato interno

Isernia

Stazionarietà nel comparto manifatturiero Favorevole tenuta delle esportazioni Stabilità nei servizi

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 332 punti vendita. Il 38,3% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, i rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio rappresentano un altro 29,2% e quelli di materiali da costruzione il 25,9%. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete aumenta dello 0,9%.

69


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

70


LA GDS Si contano 7 punti vendita su cui sono presenti 4 insegne facenti capo a 4 gruppi distinti. 5 di queste superfici sono ubicate in provincia di Campobasso. Fanno capo a Brico IO 3 punti vendita presenti in questa

provincia. Le 2 superfici Izzi Grande Centro Fai da te sono ubicati in provincia di Isernia. Fa parte di BricoLife. Brico OK e Italbrico sono entrambi presenti rispettivamente con 1 punto vendita, ubicati a Campobasso.

71


2000

ALMANACCO 2016 n

CAMPANIA LE COORDINATE DI BASE Dinamismo imprenditoriale pur se con poco smalto (automotive) Ripresa dell’export (abbigliamento, metallo)

Aumento degli occupati e del livello di inattività Ripresa dei finanziamenti alle imprese Elevata rischiosità del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Avellino

Difficile tenuta del tessuto imprenditoriale Bassa propensione alle esportazioni Calo della domanda interna

Benevento

Stabilità dell’industria manifatturiera Stagnazione negli scambi con l’estero Contrazione del commercio

Caserta

Tenuta del sistema imprenditoriale e manifatturiero Difficoltà nel comparto delle imprese di costruzioni Diminuzione delle vendite al dettaglio

Napoli

Stazionarietà dell’attività manifatturiera Stabilità nelle vendite con l’estero Difficoltà nella domanda interna

Salerno

Leggero aumento nell’industria manifatturiera Incremento dell’export Calo nel dettaglio provinciale

I GROSSISTI

72

IMPRESE

Sito Internet

Alfa Ferramenta Srl Antonio Capaldo Spa

www.alfaferramenta.it www.capaldo.it

Avagnano Capri 71 Sas

www.avagnano.com

Coti Srl

-

DFL Srl

www.nuovadfl.it

Dufer Srl

www.dufer.it

Finalco SpA

www.finalco.it

Francesco Vitale Distribution Srl

www.francescovitaledistribution.com

Fratelli Vitale Srl

www.fratellivitale.com

Hidrofer Srl

-

L.A.G.G.E. di Bevilacqua & C. Sas

www.lagge.it

Scaramuzza Spa

www.scaramuzza.it

Telese Srl

www.telesesrl.com

Ute. Mac. Sud di La Cava Sergio & C. Sas

www.utemacsud.com

V.B.S. SpA

www.vbssrl.it


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da teâ€? conta 5.160 punti vendita. Il 55,2% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, il 21,8% riguarda i rivenditori di materiali da costruzione ed un altro 16,8% gli esercenti di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 2,2%.

74


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 23 punti vendita su cui sono presenti 10 insegne facenti capo a 7 gruppi. La provincia con il maggior numero di superfici è Napoli. Seguono, nell’ordine, Salerno, Avellino, Caserta e Benevento. Il gruppo Bricofer è attivo con 10 superfici, di cui 7 usufruiscono del brand del gruppo, 2 affiliati a Thormax ed 1 Ottimax, aperto lo scorso anno ad Afragola (NA). La metà dei punti vendita che fa capo all’azienda di Pulcinelli è concentrata nella provincia di Napoli. Adeo è presente con 4 punti vendita, di cui 3 Leroy Merlin e

1 Bricocenter. Le superfici con brand francese sono ubicate a Napoli, il Bricocenter è attivo a Salerno. Progress, insegna facente capo a Capaldo, è attiva con 3 punti vendita, di cui 2 ad Avellino ed 1 a Caserta. Brico Progetto Italia e Italbrico sono presenti rispettivamente con 2 punti vendita. Quelli di Italbrico fanno capo a Brico di Più – Ikasa e sono ubicati ad Avellino. BricoSI è l’insegna della famiglia Siniscalchi, che controlla VBS, altro grossista della regione.

75


2000

ALMANACCO 2016 n

PUGLIA LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’attività manifatturiera Leggero miglioramento degli scambi con l’estero (agricoltura, mezzi di trasporto)

Stazionarietà del mercato interno Stabilità del tasso di occupazione Rischiosità nel credito (soprattutto a famiglie)

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

Bari - Bat

Tenuta del comparto imprenditoriale e manifatturiero Stabilità delle esportazioni Stazionarietà nelle vendite interne

Brindisi

Difficoltà del comparto imprenditoriale e manifatturiero Stagnazione nell’edilizia Contrazione nel commercio interno

Foggia

Stabilità del settore imprenditoriale e manifatturiero Stazionarietà negli scambi con l’estero Riduzione del mercato interno

Lecce

Stazionarietà generale nell’industria manifatturiera Stabilità dell’export Contenimento dei risultati nel commercio

Taranto

Tenuta del settore imprenditoriale Miglioramento degli scambi con l’estero Difficoltà nelle vendite interne

I GROSSISTI

76

IMPRESE

Sito Internet

Alfim Srl Cioffi Vittorio Distribuzione Srl

www.alfimshop.com www.cioffivittorio.it

De Santis Nicola Srl

www.desantisnicola.com

Demar Srl

www.demaronline.it

Fatelli Caterina Srl

www.fatellicaterinasrl.com

Macchia e Sforza Srl

www.macchiaesforza.com

Perrone Ferramenta Snc

www.ferramentaperrone.it


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 3.607 punti vendita. La metà è costituita da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Seguono, nell’ordine, le quote di rivenditori di materiali da costruzione ed i punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,9%.

77


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 19 punti vendita su cui sono presenti 11 insegne facenti capo a 9 gruppi. La provincia con il maggior numero è Lecce. Seguono, nell’ordine, Bari, Foggia, Brindisi e Taranto. Non sono presenti punti vendita nella Bat. Adeo è presente con 6 superfici, di cui 3 Leroy Merlin, 2 Bricocenter e 1 Bricoman. Il gruppo francese è attivo nelle

78

province di Bari, Brindisi e Lecce. Brico Casa e Brigros sono gruppi indipendenti localizzati rispettivamente nelle province di Bari e Lecce. Il gruppo Bricofer è attivo con 2 punti vendita, di cui 1 utilizza il brand omonimo ed 1 è affiliato a Thormax. Free Time Bricolage fa parte di BricoLife.


BASILICATA LE COORDINATE DI BASE Ripresa dell’attività manifatturiera (automotive, meccanica) Aumento delle esportazioni (automotive, elettronica, farmaceutica)

Dinamismo nel terziario Leggero aumento nei livelli di occupazione Stazionarietà del mercato del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE

Matera

Leggero incremento dell’attività manifatturiera e delle applicazioni agricole Sostegno degli scambi con l’estero Stabilità nel commercio interno

Potenza

Rafforzamento del comparto industriale (automotive) Incremento delle esportazioni Stagnazione della domanda interna

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 663 punti vendita. Il 41% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Seguono, nell’ordine, i rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio e quelli di materiali da costruzione. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 4,9%.

79


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 4 punti vendita su cui sono presenti 4 insegne facenti capo a 4 gruppi distinti. Le superfici si ripartiscono equamente nelle due province. Brico IO e BricoMania sono attivi rispettivamente con 1 punto vendita ubicato a Matera. Fanno capo a Brico OK e Bricofer le rispettive superfici presenti a Potenza.

80


CALABRIA LE COORDINATE DI BASE Scarso dinamismo dell’attività produttiva Scarso sostegno dell’export

Debolezza nel terziario e nei consumi Calo dei livelli di occupazione Stazionarietà del sistema del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Catanzaro

Stazionarietà del sistema imprenditoriale Calo delle esportazioni Contrazione del mercato interno

Cosenza

Difficoltà del settore manifatturiero Scarsa propensione nelle vendite all’estero Bassa consistenza di domanda e servizi

Crotone

Stazionarietà dell’industria manifatturiera Sostegno delle esportazioni Stagnazione della domanda interna

Reggio Calabria

Stabilità del comparto generale manifatturiero Bassa propensione all’export Tenuta della domanda e dei servizi

Vibo Valentia

Incertezza nel settore manifatturiero Minima propensione agli scambi con l’estero Stazionarietà dei livelli di domanda

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

C.I.M. Sud Sas di Nocera Giuseppe F.M. Center Trading Srl

www.gruppofamigliulo.com

Fercar Srl

www.fercar.altervista.org

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 2.587 punti vendita. Il 41,4% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, sono significative le quote di rivenditori di materiali da costruzione (27,5%) e quelli di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio (25,3%). Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dello 0,3%.

81


2000

ALMANACCO 2016 n

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

82


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 50 punti vendita su cui sono presenti 9 insegne facenti capo a 9 gruppi distinti. La provincia che concentra il maggior numero di superfici è Cosenza. Seguono, nell’ordine, Catanzaro, Reggio Calabria, Crotone e Vibo Valentia. BricoMania è attiva con 23 punti vendita, ubicati soprattutto in provincia di Cosenza. È l’insegna del gruppo Famigliulo, attivo come grossista con F.M. Trading Srl. Brico IO e Brico OK sono presenti su 5 superfici ubicate prevalentemente nelle province di Catanzaro, Cosenza

e Crotone. Al consorzio comasco fa capo anche 1 punto vendita situato a Reggio Calabria. Centrobrico Lo Gatto e Pronto Hobby Brico sono attive con 5 punti vendita. Al primo fanno capo superfici attive nelle province di Cosenza, Reggio Calabria e Vibo Valentia. L’insegna del gruppo Raffaele Spa, che svolge attività di grossista, è presente nelle province di Catanzaro e Cosenza. A BricolaRge fanno capo 4 punti vendita, concentrati nella provincia di Reggio Calabria. Adeo è presente con 1 Bricocenter, ubicato a Reggio Calabria.

83


2000

ALMANACCO 2016 n

SICILIA LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’industria manifatturiera Stazionarietà delle esportazioni (agroalimentare, chimica, derivati petroliferi)

Stagnazione della domanda interna Debole crescita del mercato del lavoro Tenuta nel mercato del credito e del finanziamento

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Agrigento

Contrazione generale del sistema manifatturiero Difficoltà nel commercio estero Stagnazione nel commercio interno

Caltanissetta

Stazionarietà complessiva del sistema imprenditoriale Bassa propensione all’export Stabilità della domanda interna

Catania

Staticità dell’attività manifatturiera Incertezza nei rapporti con l’estero Stagnazione delle vendite interne

Enna

Condizioni limitate del settore imprenditoriale Stabilità del commercio con l’estero Stazionarietà dei consumi interni

Messina

Ridimensionamento del settore manifatturiero Instabilità delle esportazioni Stagnazione della domanda interna

Palermo

Stabilità complessiva del comparto manifatturiero Tenuta dell’export Stazionarietà delle vendite interne

Ragusa

Consolidamento dell’attività imprenditoriale Vivacità negli scambi con l’estero Stabilità nel commercio interno

Siracusa

Stabilità del sistema imprenditoriale Incertezza nel commercio con l’estero Stazionarietà della domanda interna

Trapani

Tenuta del comparto manifatturiero Stazionarietà dei risultati con l’estero Stabilità delle vendite interne

I GROSSISTI

84

IMPRESE

Sito Internet

Anfuso SpA Cascino Angelo & C. Snc

www.anfuso.it www.cascino.it

Costa Serrature Srl

-

Eurogross Srl

www.eurogross.it

F.lli Miosi & C. Snc

www.fratellimiosi.it

Guajana Ferramenta SpA

-

Sicil Agrifarm Sas di Salvatore Di Modica

www.sicilagrifarm.com

Sifert Srl

www.sifert.it

Sipafer SpA

www.sipafer.net

Viola Srl

www.violagroup.info

Virlinzi SpA

www.virlinzi.com


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da teâ€? conta 4.627 punti vendita. Il 47,6% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Fra gli altri, sono significative le quote di rivenditori di materiali da costruzione (23,7%) e di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio (19,6%). Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce del 2%.

85


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

86


LA GDS Si contano 28 punti vendita su cui sono presenti 13 insegne facenti capo a 11 gruppi. In 5 province dell’isola sono attivi rispettivamente 4 punti vendita. Si tratta di Agrigento, Catania, Messina, Palermo e Ragusa. Nelle altre sono presenti 2 superfici rispettivamente. Fanno capo ad Adeo 10 punti vendita, di cui 6 Bricocenter, 3 Leroy Merlin e 1 Bricoman. Le province presidiate sono Catania, Messina, Palermo, Ragusa e Siracusa. Il gruppo Bricofer è attivo con 4 punti vendita, di cui 1 utilizza

il marchio del gruppo e 3 affiliati a Thormax. Le superfici sono presenti nelle province di Agrigento, Enna e Trapani. Fanno capo al consorzio Italbrico 4 punti vendita ubicati fra le province di Messina, Ragusa e Siracusa. Fanno capo a Brico OK, Brico Progetto Italia e BricolaRge 2 punti vendita rispettivamente. Il punto vendita BricoCrea di Palermo fa capo a Eurogross, grossista della regione.

87


2000

ALMANACCO 2016 n

SARDEGNA LE COORDINATE DI BASE Stabilità dell’attività produttiva (metalli, derivati petroliferi) Aumento dell’export

Stabilità nel terziario e nei consumi Crescita dell’occupazione Attenuazione della flessione del credito

BAROMETRO ECONOMICO DELLE PROVINCE Cagliari Carbonia-Iglesias Medio Campidano

Generale difficoltà nel sistema produttivo e manifatturiero Stazionarietà dei rapporti con l’estero Stabilità nel commercio e servizi

Nuoro Ogliastra

Stazionarietà dell’attività imprenditoriale Stabilità delle esportazioni Tenuta della domanda interna

Oristano

Contrazione del comparto manifatturiero Incertezza negli scambi con l’estero Contenimento del mercato interno

Sassari Olbia-Tempio

Stabilità del settore industriale e manifatturiero Stazionarietà dell’export Tenuta delle vendite interne

I GROSSISTI IMPRESE

Sito Internet

CLC di Colombo e Ledda Snc Ferramenta Sardopiemontese SpA

www.clcingrossoferramenta.it -

Migoni Srl

www.migoni.it

LA RETE FISSA AL DETTAGLIO Nel 2015 la rete fissa specializzata nel dettaglio di articoli destinati al “fai da te” conta 1.796 punti vendita. Il 42% è costituito da esercizi di ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico. Un altro 30,7% è rappresentato da rivenditori di materiali da costruzione ed il 23,9% da punti vendita di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Fra il 2014 ed il 2015 la consistenza della rete si riduce dell’1,5%.

88


LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER CATEGORIA DI PRODOTTO – 2015 (%)

89


2000

ALMANACCO 2016 n LA RETE FISSA AL DETTAGLIO PER PROVINCIA – 2015 (%)

LA GDS Si contano 44 punti vendita su cui sono presenti 12 insegne facenti capo a 9 gruppi. La provincia che conta il maggior numero di superfici è Cagliari. Seguono, nell’ordine, Olbia-Tempio, Nuoro, Oristano e Sassari. Cfadda è attiva con 11 punti vendita presenti in tutte le province, ad eccezione di Oristano. Fa parte di BricoLife. Fanno capo a Brico IO 10 punti vendita, presenti a Cagliari, Carbonia-Iglesias, Nuoro, Olbia-Tempio, Oristano e Villacidro-

90

Sanluri. Al gruppo Bricofer fanno capo 8 punti vendita, di cui 4 che utilizzano il marchio del gruppo, 3 affiliati a Thormax e 1 Ottimax. Gran parte di tali superfici è concentrata nella provincia di Olbia-Tempio. Ad Adeo fanno capo 7 punti vendita, di cui 5 Bricocenter e 2 Bricoman, attivi perlopiù fra Cagliari e Sassari. A Brico OK, Brico Progetto Italia e Fdt fanno capo 2 punti vendita rispettivamente.


III


100% MADE IN ITALY

MUSTAD S.p.A. - Balangero/Pinerolo (TO) - Tel. 0123.346625 - www.mustad.it - commercio@mustad.it IV

L'almanacco di Ferramenta 2000  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you