Page 1

Asienda & C.

Magazine

N° 9 - SETTEMBRE 2017

A IN PRIMO PIANO

Allarme siccità Asm sempre presente


In primo piano ALLARME SICCITA’

Oltrepo Pavese e Valle Staffora: tutti gli interventi di Asm Pagg. 4-5

ALL’INTERNO

§

EDITORIALE - Asm al servizio dell’Oltrepo

§

Ancora aperto il concorso Writers

§

Al servizio di una Città pulita

§

I nostri mezzi impegnati a causa della siccità - Pag. 3

E’ possibile partecipare fino all’8 settembre: il bando sul sito Internet - Pag. 6

Tanti gli interventi del settore Igiene Urbana - Pag. 8

Il Bar dell’Asienda

Fare Yoga ridendo fa bene agli addominali - Pag. 16

L’Asienda Magazine Editore: Asm Voghera Spa, Via Pozzoni 2, 27058 - Voghera (PV) Autorizzazione Tribunale: n. 2/2014 del 21.07.2014 Direttore Responsabile: Piero Mognaschi Responsabile di Redazione: Rosanna Martinotti Redazione: Andrea Pestoni Progetto grafico e impaginazione: Settore Comunicazione - Asm Voghera Spa Ha collaborato: Lella Carlino, Stefano Feltri.

2


Allarme siccità: Asm sempre presente

L’intervento dei nostri mezzi in Oltrepo

Con i suoi 37 Comuni soci Asm Voghera Spa è un punto di riferimento per l’Oltrepo Pavese e per la Valle Staffora relativamente a tutti i servizi erogati dalla nostra azienda. Purtroppo quest’estate, a causa della forte siccità, siamo diventati un punto di riferimento per i tanti paesi, soprattutto in alta valle Staffora, che hanno dovuto fare i conti con la carenza di acqua potabile. Le autobotti del nostro servizio idrico hanno lavorato incessantemente per tutto il mese di Agosto, portando l’acqua in tanti paesi dell’Oltrepo Pavese e intervenendo anche in situazioni di emergenza. La mancanza di piogge ha causato la cronica mancanza di acqua potabile, una situazione che ha messo in grave difficoltà soprattutto le piccole frazioni montane. Ogni giorno dalla sede dell’Asm partivano le autobotti per rifornire paesi e frazioni e con il nostro intervento abbiamo cercato di ridurre il disagio degli abitanti. Anche questo vuol dire essere un punto di riferimento per il territorio.

3


Siccità m graz

Un’estate nella morsa della siccità. La mancanza di precipitazioni piovose ha messo in ginocchio tanti centri dell’Oltrepo Pavese e della Valle Staffora. Ad essere state più penalizzate le frazioni dei piccoli centri montani, che hanno dovuto fare i conti con la cronica mancanza di acqua.

AS

Dalla sede di Asm le autobotti partivano ogni giorno verso l’Oltrepo Pavese e la Valle Staffora, non solo per rifirnire tutti i centri di acqua ma anche per effettuare delle vere e proprie opere, in caso di emergenza.

Le a hanno tanti Pae e in Va

E’ quello che è successo, ad esempio, a Cecima, dove i tecnici della nostra Azienda hanno effettuato un collegamento tra gli acquedotti ed i serbatoi, che ha permesso al paese ed a tutte le frazioni (con particolare riferimento a Torretta e Serravalle) di essere riforniti di acqua potabile.

4


meno grave zie ad

SM

autobotti o rifornito esi in Oltrepo alle Staffora

Gli interventi dei tecnici di Asm sono stati effettuati in tutti i paesi della valle Staffora. Nonostante tutte le Amministrazioni Comunali avessero emanato l’ordinanza di razionalizzazione dell’acqua potabile, vietandone l’utilizzo in certe ore della giornata, la cronica mancanza di piogge ha creato molti problemi di carattere idrico.

Fortunatamente l’intervento di Asm ha ridotto al minimo i disagi per gli abitanti, in particolare per quelli anziani, rifornendo quotidianamente tutti i paesi e le frazioni. Decine i dipendenti della nostra Azienda che si sono divisi il compito, ogni giorno, di viaggiare con le autobotti verso l’Oltrepo Pavese e la Valle Staffora, raggiungendo anche le frazioni di alta montagna. Un lavoro che è stato più volte elogiato anche dai vari Sindaci dell’Oltrepo.

La mappa degli interventi di Asm Nel corso del mese di Agosto le autobotti di Asm hanno servito i seguenti Comuni e le rispettive frazioni: - Casteggio - Rivanazzano Terme - Godiasco Salice Terme - Cecima - Ponte Nizza - Menconico - Santa Margherita Staffora - Fortunago - Rocca Susella

5


Notizie

interne di

Asm

Writers, il concorso è ancora aperto

Il bando è on line fino all’8 Settembre Fino al prossimo 8 Settembre sarà possibile scaricare dal sito internet di Asm Voghera Spa (www.asmvoghera.it - nella parte destra della Home Page) il bando di concorso per partecipare all’iniziativa “Arte Sul Muro”, un concorso aperto ai Writers.

L’autore del murales dovrà presentare un bozzetto dell’opera, che sarà valutata da una giuria, e poi realizzare il disegno nel muro esterno posto all’ingresso della Holding di via Pozzoni. Attraverso questo progetto Asm Voghera Spa, nell’ambito della propria “Mission Sociale”, intende incentivare questa innovativa forma d’arte, sempre più in voga soprattutto fra i giovani.

Si tratta di un concorso organizzato da Asm, che si accollerà anche tutte le spese relative alla realizzazione del murales. L’autore verrà premiato alla fine con una targa e una campagna di comunicazione a lui dedicata.

Per maggiori informazioni si può scrivere a info@ asmvoghera.it, telefonare al numero 0383.3351 e chiedere dell’ufficio comunicazione oppure scrivere alla Pagina Facebook di Asm Voghera Spa.

Il tema del concorso è “Asm - Da oltre 100 anni sul territorio”.

Collegati al sito di Asm e scarica il bando di partecipazione

6


Asm sta cercando proprio te! Concorso per Writers

Per maggiori informazioni info@asmvoghera.it

e t r A

M l Su

o r u


Notizie

interne di

Asm

San Vittore più pulito grazie ad Asm

In collaborazione con un comitato di Cittadini Intervento, nel mese di Agosto, del Settore igiene Urbana di Asm Voghera Spa, che ha effettuato una pulizia straordinaria del rione San Vittore, su richiesta di un comitato spontaneo di Cittadini. I componenti del Comitato, attraverso il social network “Facebook”, hanno poi voluto ringrazire la nostra Azienda per l’opera che è stata effettuata.

Un grande successo Ha ottenuto un grande successo la tradizionale campagna contro l’abbandono degli animali promossa dal Settore Comunicazione di Asm Voghera Spa. La campagna è stata organizzata in collaborazione con la sezione vogherese dell’Enpa (l’Ente nazionale contro l’abbandono degli animali) e con il patrocinio dell’Assessorato all’Ecologia del Comune di Voghera. Lo slogan della nuova campagna contro l’abbandono dei cani era “Lascia che si abbandoni fra le tue braccia” - “Chi non ha avuto un cane non sa cosa significa essere amato”, a testimoniare l’importanza di non abbandonare gli animali, soprattutto nel periodo estivo. La campagna di comunicazione, veicolata attraverso i Social Network e gli organi di stampa locale, era tesa a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema.

8


Notizie

dai

Comuni Soci &C - Voghera

Ecco l’Iria Castle Festival

Rassegna al Castello: si parte il 16 Settembre zioni di libri, concerti, il tutto in collaborazione con le tante associazioni che hanno aderito all’iniziativa.

E’ tutto pronto per la nuova edizione dell’Iria Castle Festival, che si terrà come da tradizione nella suggestiva cornice del Castello Visconteo di Voghera.

L’Iria Castle Festival si svolgerà dal 16 Settembre al 15 Ottobre. Oltre alla rievocazione storica medievale, ci sarà anche la sfilata di moda organizzata dall’Acol, il concerto della scuola di musica sacerdoti, il concerto di Chitarrorchestra, la presentazione di libri delle librerie Ticinum e Primula Editore e l’iniziativa dell’Associazione “Culturama” che presenterà un appuntamento letterario dal titolo “Amore e Libertà”.

L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alla Cultura guidato da Marina Azzaretti. La nuova rassegna prenderà il via sabato 16 settembre con una grande manifestazione storica che dalle vie del centro storico si snoderà fino al castello Visconteo.

Il sito del Comune

Sarà questa la prima delle tante iniziative programmate nell’ambito dell’Iria Castle Festival, rassegna che ha ottenuto un finanziamento di 50 mila euro da parte della fondazione Cariplo. Oltre all’appuntamento storico iniziale, nell’ambito della rassegna verranno anche organizzate presenta-

9


Notizie

dai

Comuni Soci &C - Voghera

Via ai lavori al cavo Lagozzo

Tombinatura per oltre mezzo chilometro Prenderanno il via entro breve tempo i lavori di tombinatura del cavo Lagozzo per un tratto di oltre mezzo chilometro di lunghezza. Un intervento, questo, che dovrebbe mettere la parole fine agli odori che periodicamente si sentono nella frazione di Medassino. Si tratta di un intervento molto complesso e costoso, che prevede un investimento di 2 milioni e 430 mila euro effettuato dalla società Pavia Acque. In vista dei lavori, fino al 18 settembre, via Nenni nel tratto fino a via Prati Nuovi sarà

chiusa alla circolazione, con il movimento dei mezzi dirottato verso la direttrice alternativa della

tangenziale e di strada Frassolo. Toccherà poi a via Pacchiarotti. Le strade verranno chiuse per garantire la sicurezza degli automobilisti durante lo svolgimento dei lavori.

Era presente il Vescovo della Diocesi di Tortona, Monsignor Vittorio Viola, all’inaugurazione del nuovo oratorio di Ponte Nizza.

ra dell’oratorio è un segno di speranza. Solitamente parliamo dei giovani sotto gli aspetti più negativi, invece questa nuova struttura non può che far bene ai giovani di questa comunità perchè creare un luogo di aggregazione per loro significa investire sul futuro.

Riapre l’oratorio a Ponte Nizza

Oltre al vescovo era anche presente il Sindaco Tino Pernigotti, il Presidente della Comunità Montana dell’Oltrepo Pavese Gianfranco Alberti ed i sindaci di Val di Nizza, Cecima, Bagnaria e santa Margherita Staffora. A fare gli onori di casa il parroco don Gianluca Vernetti e don Cristiano Orezzi, componente della pastorale giovanile diocesana. Ha sottolineato il Vescovo di Tortona: “La riapertu-

10

Visita il sito del Comune


La

pagina del

Cral

Fine estate a Castelsardo Iniziativa del Cral aziendale

11


La

pagina del

Cral

UNA DOMENICA SUL LAGO D’ORTA Previsti degli sconti per i soci Cral

12


La

pagina del

Cral

ALLA FIERA DEI FORMAGGI DI BRA Iniziativa in collaborazione con la Pro Loco

13


La

pagina di

Stefano Feltri

Calciomercato: superato ogni limite

Cifre record in Francia per due giocatori Nella sezione estiva del calcio mercato si è superato ogni limite in fatto di soldi spesi più o meno bene nonostante i maggiori organi ufficiali del calcio mondiale abbiano installato il fair play finanziario.

Mi auguro che sia un po’ di divertimento e vi auguro un buon campionato e coppe europee

Io non so come la pensa maggior parte della gente, ma che una società spenda circa 400 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni di due calciatori mi sembra sinceramente troppo: mi riferisco al PSG che in questa sezione estiva 2017 ha acquistato Neymar (222 milioni di clausola) e Mbappe (180 milioni ). Qui in Italia il mercato più vistoso dal punto di vista economico lo ha effettuato il Milan, che pur senza essersi assicurato giocatori di livello mondiale ha speso cifre considerevoli: l’unico giocatore di una certa caratura è Bonucci prelevato dalla Juventus . Tornando al mercato internazione non capisco come una società come il Barcellona abbia potuto spendere certe cifre per Denbele e Coutinho giocatore scartato qualche stagione fa dall’Inter.

14

SALUTI YOUR STEFANO FELTRI


La

pagina di

Stefano Feltri

Il Calendario di SERIE A

15


Ridere facendo yoga

Aiuta a scolpire gli addominali Si dice che la risata sia la migliore medicina. Ebbene, secondo uno studio americano, ridere fa bene agli addominali, anche se questo è stato dimostrato solo quando la risata è ottenuta con mezzi in un certo senso artificiali: lo “yoga della risata”, una forma di yoga che fa uso della risata autoindotta. Studi sociali, psicologici e fisiologici hanno provato che la risata impone uno sforzo dei muscoli del tronco. Lo scopo dello studio era quello di quantificare l’attivazione dei muscoli del tronco durante lo “yoga della risata”, in confronto ad esercizi di sollevamento e flessioni. L’attività muscolare durante gli esercizi di yoga di risata è stata misurata mediante elettromiografia di superficie su 5 muscoli del tronco: il livello di attivazione del muscolo obliquo interno durante lo yoga risata sarebbe addirittura superiore rispetto agli esercizi tradizionali. I muscoli multifido, sacrospinale e retto dell’addome erano attivati, ma in modo minore, durante lo “yoga” mentre l’attivazione del muscolo obliquo esterno era comparabile con gli esercizi. I risultati indicano dunque che la risata ha un effetto positivo sull’attivazione muscolare del tronco, anche se i ricercatori sottolineano che ulteriori ricerche sono necessarie per capire se sia un buon esercizio anche per migliorare la stabilità della colonna vertebrale.

16

Profile for ASM Voghera

Magazine aziendale settembre 2017  

Magazine aziendale settembre 2017  

Advertisement