Page 1


Sommario

Bilancio 2017: l’Asm è in salute

Daniele Bruno - Amministratore Unico ASM

Bruno: “Asm è un’Azienda in salute” Pag. 3

Ecco qual è il segreto del nostro successo Piero Mognaschi - Direttore Generale ASM

La notizia di copertina Nuova raccolta differenziata:

Mognaschi “Ecco il segreto del nostro successo”

ora si entra nel vivo Pagg. 10-11

Pag. 3

A

Ufficio Ragioneria, l’ultimo anello della catena Pagg. 12-13

La notizia del mese E’ nata la nuova Società delle Reti Pag. 8-9

L’Asienda MAGAZINE

Editore: Asm Voghera Spa, Via Pozzoni 2, 27058 - Voghera (PV) Autorizzazione Tribunale: n. 2/2014 del 21.07.2014 Direttore Responsabile: Piero Mognaschi Responsabile di Redazione: Rosanna Martinotti Redazione: Andrea Pestoni Progetto grafico e impaginazione: Ufficio Stampa Asm Voghera Spa Ha collaborato: Antonio Mennella, Lella Carlino, Stefano Feltri,

sm Voghera Spa è unanimemente considerata un patrimonio non solo della nostra Città, ma di tutto il territorio. Patrimonio industriale e finanziario, ma anche Azienda in grado di produrre utili che andranno a beneficio di tutti i Comuni soci, a cominciare dal principale azionista che è Voghera. Nei giorni scorsi l’Assemblea dei Soci, composta da 35 Comuni e dalla Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese, con il Comune di Voghera nelle vesti di principale azionista, ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31/12/2017, che ha riscontrato una ulteriore crescita dell’utile netto, che da 1.154 migliaia di euro ottenuti nel 2016 si è incrementato nel 2017 fino a 2.069 migliaia di euro, con una variazione positiva percentuale pari al 79,31%. Per Asm e per tutte le Società del Gruppo si tratta di un risultato importante, che permetterà al nostro principale azionista, il Comune di Voghera, ed a tutti gli altri Comuni soci, attraverso la distribuzione dei dividendi, di realizzare opere a favore del territorio, che è uno dei principali obiettivi che Asm si pone ogni anno, oltre a consentire il reinvestimento di parte degli utili in Azienda.”.

L

’approvazione del Bilancio 2017 ha sancito un risultato molto importante per la nostra Azienda, non solo per aver conseguito l’utile economico più alto degli ultimi anni, ma anche per essersi affermata come punto di riferimento per i Comuni Soci e per tutto il territorio. Asm è una piccola Azienda che, in un mondo di libera concorrenza, è in grado di stare sul mercato anche contro i grandi colossi dei servizi pubblici locali. Il segreto della nostra forza sta anzitutto nella nostra professionalità e quindi nell’impegno quotidiano dei dipendenti che, insieme al management, sono pronti ad accettare ogni volta e con grande entusiasmo delle nuove e importanti sfide, come quella recente delle Farmacie Comunali e della nuova Società Reti Di. Voghera Srl.

Pag. 3


L’Asienda

Il saldo positivo della nostra Azienda aumenta del 79% rispetto all’esercizio precedente: anche tutte le altre Società registrano un segno +

BILANCIO 2017, un utile da record Bruno: “Un risultato molto importante che permetterà anche ai Comuni soci, a partire da Voghera, di realizzare delle opere importanti per il terretorio”

L

’ Assemblea dei Soci di Asm Voghera S.p.A., composta da 35 Comuni e dalla Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese, con il Comune di Voghera nelle vesti di principale azionista, ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31/12/2017, che ha riscontrato una ulteriore crescita dell’utile netto, che da 1.154 migliaia di euro ottenuti nel 2016 si è incrementato nel 2017 fino a 2.069 migliaia di euro, con una variazione positiva percentuale pari al 79,31%.

Grande soddisfazione, quindi, per i vertici della società di via Pozzoni, che hanno illustrato il Bilancio dell’esercizio 2017 all’Assemblea dei Soci alla presenza del Sindaco Carlo Barbieri in rappresentanza del Comune di Voghera. Per Asm Voghera S.p.A. erano presenti l’Amministratore Unico Daniele Bruno, il Direttore Generale Piero Mognaschi e il Collegio Sindacale nelle persone di Guido Marchese, Claudio Ferri e Paola Garlaschelli.

Analizzando sinteticamente i principali dati del bilancio d’esercizio si evince un incremento dei ricavi delle vendite e delle prestazioni passati da 31.254 migliaia di euro a 32.109 migliaia di euro, una contrazione degli altri ricavi e proventi ed una riduzione dei costi della produzione; dall’effetto combinato di tali fenomeni la differenza tra valore e costi della produzione si è incrementata da 2.027 migliaia di euro del 2016 a 2.582 migliaia di

euro nel 2017. Il risultato ante imposte, per effetto di quanto sopra e di una positiva gestione finanziaria prevalentemente attribuibile ai dividendi percepiti nell’esercizio da ASM Vendita e Servizi S.r.l. e da Fabbrica Energia S.r.l., passa da Euro 1.941 migliaia ad Euro 2.760 migliaia. Il risultato netto, infine, subisce un incremento più che proporzionale all’incremento del risultato ante imposte come effetto della diminuzione dell’incidenza delle imposte dovuta principalmente alla diminuzione dell’aliquota IRES dal 27,5% al 24%. La posizione finanziaria netta si è attestata a 6.770 migliaia di euro, con un miglioramento di 3.570 migliaia di euro rispetto all’esercizio precedente, tale importante risultato è stato principalmente possibile dai flussi finanziari generati dall’attività operativa pari a 6.250 migliaia di euro al netto dei flussi assorbiti dagli investimenti dell’anno e pari a 2.544 migliaia di euro. “Non posso che esprimere grande soddisfazione per i risultati del 2017 - afferma Daniele Bruno, Amministratore Unico di Asm Voghera -; praticamente tutte le principali linee di business in cui opera la società hanno conseguito risultati positivi. “Questo importante risultato - prosegue Daniele Bruno - permetterà al nostro principale azionista, il Comune di Voghera, ed a tutti gli altri Comuni soci, attraverso la distribuzione dei dividendi, di realizzare opere a favore del territorio, che è uno dei principali obiettivi che Asm si pone ogni anno, oltre a consentire il reinvestimento di parte degli utili in Azienda.”. Ancora migliori sono i risultati desumibili dal bilancio consolidato – conclude l’Amministratore - con utili di pertinenza del gruppo incrementatisi da 3.343 migliaia di euro del 2016 a 5.554 migliaia di euro nel 2017. Oltre ad Asm Voghera S.p.A., tutte le Società del gruppo hanno registrato un risultato positivo: ASM Vendita e Servizi S.r.l. per Euro 1.095 migliaia, Fabbrica Energia S.r.l. per euro 66 migliaia, ASMT Tortona S.p.A. per Euro 171 migliaia; anche le società collegate, valutate con il metodo del patrimonio netto, hanno contribuito positivamente al risultato consolidato per 2.554 migliaia di euro (1.927 migliaia di euro nel 2016).

Pag. 4

Pag. 5


L’Asienda

L’Asienda

Il nostro Amministratore Unico è stato eletto nel Consiglio Direttivo

BRUNO a Utilitalia Bruno:”Per me è un onore rappresentare Asm: lavorerò per il bene del territorio”

Entra a far parte della Federazione delle imprese dei servizi pubblici di acqua ambiente e energia, nel ruolo di consigliere, Daniele Bruno, Amministratore Unico di ASM Voghera. La nomina è avvenuta nel corso dell’Assemblea di Utilitalia, riunita il 27 giugno 2018 all’Auditorium di Via Veneto a Roma. Bruno farà parte del Consiglio Direttivo Energia. È l’unico manager eletto tra le aziende a partecipazione pubblica presenti in provincia di Pavia, un’area molto importante di cui si farà valido portatore di interessi a vantaggio dei Comuni soci e delle comunità locali, nel rispetto delle politiche di un’azienda che è sempre stata fortemente radicata nel territorio. Oltre alla nomina degli organi federali (giunta esecutiva, consigli direttivi e collegio dei revisori), l’Assemblea ha confermato presidente Giovanni Valotti di A2A, per altri tre anni alla guida di UTILITALIA. Il riconfermato presidente ha messo al centro della sua relazione il “Patto per lo sviluppo del

Paese”, documento programmatico condiviso con tutte le aziende associate. Una strategia per il bene dell’Italia, che coinvolga Stato, Istituzioni territoriali, comunità locali, imprese e cittadini in un percorso con quattro punti cardine: gestione della transizione energetica ed ambientale verso la green economy, sviluppo di un sistema infrastrutturale efficiente, sostenibilità sociale ed ambientale, valorizzazione dei territori e delle comunità servite. Il Patto per lo Sviluppo contempla e rilancia alcuni dei valori contenuti nel Piano “UTILITALIA 2022”, presentato lo scorso anno, con il quale la federazione si è impegnata verso il Paese. “Sono molto orgoglioso di essere stato nominato, come Consigliere, nella Federazione delle imprese dei servizi pubblici di acqua ambiente e energia – commenta Daniele Bruno – È un onore rappresentare un’Azienda come Asm Voghera, che rappresenta un’eccellenza nel campo dei servizi pubblici locali; mi farò portatore degli interessi della nostra azienda e delle istanze del territorio”.

Pag. 6

Tariffe più basse e nuove fasce orarie per i pendolari e gli utenti che utilizzano l’impianto

L’AUTOPORTO conviene L’obiettivo è quello di agevolare sempre di più l’utilizzo di una struttura comoda e sicura

Dal prossimo 1 Agosto entreranno in vigore le nuove tariffe dell’Autoporto di Voghera, impianto gestito da Asm Voghera Spa, studiate per venire incontro alle esigenze di tutti i potenziali fruitori della struttura. L’Ufficio Soste di Asm Voghera Spa, su impulso dell’Amministratore Unico e con il via libera del Comune di Voghera, ha introdotto una nuova offerta di tariffe multiorarie a prezzi contenuti, per fornire delle soluzioni più appetibili anche ai pendolari che, per qualche giorno alla settimana, utilizzano l’Autoporto. Nuove proposte orarie e tariffe contenute che, in generale, possono essere utilizzate da tutti gli utenti. L’obiettivo è quello di fornire un servizio sicuro e a prezzi competitivi per l’utilizzo dell’Autoporto che, nel corso degli anni, grazie ai tanti interventi effettuati da Asm, è un impianto sicuro e facilmente fruibile, a poche decine di metri dalla stazione ferroviaria ed a qualche centinaia di metri dalle vie del centro storico.

Per entrare nello specifico, dal 1 Agosto ci saranno quattro fasce orarie che sostituiranno la precedente tariffa di 1 euro all’ora e di 10 euro al giorno: dalla 1° alla 3° ora di sosta si pagherà 1 euro, dalla 4° alla 12° ora di sosta la tariffa è di 2 euro, dalla 13° alla 18° ora di sosta si pagherà 3 euro e dalle 19° alla 24° ora di sosta si pagherà 5 euro. Rimangono invariate le tariffe degli abbonamenti in essere, ma vengono introdotte tre nuove tipologie di abbonamento, per consentire un risparmio anche ai più assidui utilizzatori della struttura. La novità riguarda l’introduzione dell’abbonamento annuale per pendolari, studenti e lavoratori, che costa 270 euro, pari a sole 9 mensilità se confrontato con il costo dell’abbonamento mensile, e degli abbonamenti semestrale ed annuale al piazzale esterno, sempre per pendolari, studenti e lavoratori, che costano rispettivamente 110 e 200 euro. Rimangono inalterate anche le tariffe per gli abbonamenti di biciclette e moto: 10 euro l’abbonamento mensile delle moto e 5 euro quello delle bici.

Pag. 7


L’Asienda

Con il via libera del Consiglio Comunale di Voghera si occuperà della distribuzione del gas e dell’energia elettrica

Reti Di. Voghera ecco la nuova società Sono 45 i Dipendenti dell’organico di Asm Voghera Spa che sono passati a Reti DI. Voghera Srl

C

on il via libera del Consiglio Comunale di Voghera è ufficialmente nata la Società Reti DI. Voghera Srl, nuova realtà che entra nella galassia della Holding Asm Spa e che si occuperà della distribuzione del gas e dell’energia elettrica. Presidente della neonata Società di distribuzione è Pier Luigi Bianchi, mentre gli altri componenti del Consiglio di Amministrazione sono Giorgio Altafin e Patrizia Della Noce (Vice Presidente). Alla nuova Società sono passati i 45 dipendenti che erano nell’organico di Asm Voghera Spa. L’approvazione del progetto di scorporo del ramo d’Azienda relativamente alla distribuzione dell’energia elettrica e del gas è stata un atto dovuto, in virtù delle nuove disposizioni dettate dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, che dispone per i Gestori Indipendenti l’obbligo di separazione funzionale (unbundling) per il settore dell’energia e del gas, separando il marchio e le politiche di comunicazione fra le imprese di vendita e le imprese di distribuzione appartenenti allo stesso gruppo societario. Le società operanti nel settore del gas naturale e dell’energia elettrica inoltre sono soggette agli obblighi stabiliti dall’Unione Europea.

IL CDA DELLA SOCIETA’ DELLE RETI Pierluigi BIANCHI Presidente Giorgio ALTAFIN Consigliere Patrizia DELLA NOCE Consigliere

L’DENTIKIT DEL PRESIDENTE Nato a Pavia ma ormai oltrepadano d’adozione, Pier Luigi Bianchi, 55 anni, è il Presidente della Società Reti Di.Voghera Srl. Di professione imprenditore agricolo, ha alle spalle una lunga carriera amministrativa, essendo stato per tre legislature sindaco di Robecco Pavese, carica che ricopre ancora fino a scadenza naturale del mandato che sarà nel 2019. Insieme a lui, nel Consiglio di Amministrazione della neonata Società, ci sono anche Giorgio Altafin e Patrizia Della Noce. (Vice Presidente)

La nuova Società di gestione delle reti del gas e dell’energia è controllata al 100% da Asm Voghera Spa. Il Consiglio di Amministrazione rimarrà in carica per i prossimi tre anni. Pag. 8

Pag. 9


L’Asienda

A Ottobrte partirà il nuovo servizio della raccolta dei rifiuti esteso a tutta la Città

NUOVA RACCOLTA al via Asm Voghera sta organizzando una capillare campagna di informazione diretta a tutti i Cittadini e alle Famiglie

A partire dal prossimo mese di ottobre in tutta la Città di Voghera cambierà radicalmente il sistema della raccolta differenziata dei rifiuti. Asm Voghera Spa, oltre che con una campagna di informazione capillare, informerà tutte le famiglie vogheresi inviando una lettera in cui si spiega nel dettaglio il funzionamento del nuovo servizio. Ecco il testo della lettera: Cari Concittadini, a partire da Ottobre cambierà il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. L’Amministrazione Comunale ed ASM SpA stanno apportando alcune modifiche al servizio esistente che richiederanno la Vostra collaborazione per adottare nuove, ma semplici abitudini, per mettere in atto il nuovo metodo. Questo cambiamento, previsto nell’ambito del nuovo sistema integrato di gestione dei rifiuti, combinerà una nuova modalità di conferimento stradale (con cassonetti dedicati alle diverse tipologie di rifiuto) con la raccolta domiciliare “porta a porta”, esclusivamente per carta e cartone. La nuova raccolta stradale prevede l’introduzione di cassonetti integrati con dispositivi elettronici, apribili solo con una tessera elettronica personale di riferimento. La tessera sarà consegnata ad ogni nucleo familiare, assieme al nuovo kit, a partire dal 27 Agosto 2018. Il sistema di apertura è semplice e intuitivo e porterà notevoli miglioramenti alla qualità del servizio: più diretto, più trasparente ed equo, ma soprattutto premiante per i cittadini virtuosi. Nelle diverse zone del nostro Comune solo i residenti muniti di tessera potranno utilizzare, in ogni momento della giornata, i nuovi contenitori che contengono una quantità limitata di rifiuti indifferenziati e organici, ciò impedirà il deposito indiscriminato e abusivo. I cassonetti, dotati di un sistema “intelligente”, dialogheranno con il servizio di raccolta, permettendo una

maggiore efficienza degli interventi di svuotamento. Il nuovo sistema, soprattutto grazie a questi nuovi cassonetti e forte della collaborazione di ogni cittadino, migliorerà la quantità e la qualità della raccolta differenziata, riducendo sempre di più sia la percentuale dell’indifferenziato sia i costi di smaltimento degli stessi. Questo meccanismo nel tempo non solo incentiverà la differenziata, ma porterà a una “tariffa corrispettiva” che permetterà di pagare non di più o di meno rispetto a prima, ma “l’oggettivo consumo di rifiuti”, nel rispetto del principio di commisurazione del costo al servizio fornito. Per garantire una capillare comunicazione dell’iniziativa ed un adeguato sostegno alla divulgazione dei nuovi meccanismi, saranno inoltre attivati incontri informativi con la popolazione presso la Sala Auditorium del Centro Natatorio “R. Dagradi di Voghera” Via F.lli Kennedy, 55 - in data 11, 13, 18 e 20 Settembre 2018 alle ore 21, e sarà allestito un InfoPoint dedicato, con personale specializzato. Consapevoli che questo importante traguardo è raggiungibile solo con la collaborazione di tutti, siamo più che convinti che la Vostra risposta sarà, come sempre, determinante per il risultato.

La lettera alle famiglie

Pag. 11


L’Asienda

ASM SI PRESENTA Viaggio negli uffici (5° parte)

UFFICIO RAGIONERIA l’ultimo anello della catena Al Settore economico e amministrativo di Asm arrivano tutti i flussi finanziari da e verso l’Azienda e viene stabilita la strategia industriale con il management

Tutti i componenti dell’Ufficio L’Ufficio ragioneria di Asm Voghera Spa è composto da Antonio Mennella (Capo Ufficio), Andreaina Marone, Domenico Iannotta, Barbara Franchini, Laura De Paoli, Paola Angeleri, Cristina Schirru, Daniela Verdi e Giulia Belloni.

N

on c’è soldo che entra o esca dalla sede di via Pozzoni senza che venga monitorato dai servizi amministrativi e finanziari. Il Settore ragioneria è il cuore pulsante del sistema economico della nostra Azienda. In questo settore i dipendenti impiegati lavorano per tenere costantemente sotto monitoraggio il budget aziendale, preparano i bilanci d’esercizio che vengono sottoposti al voto dell’Organo Amministrativo e dei Comuni soci, intrattengono tutti i rapporti finanziari con i soggetti esterni e si rapportano quotidianamente con tutti gli uffici aziendali. L’analisi dei flussi finanziari in entrata e in uscita consente inolte al settore dei servizi amministrativi e finanziari di programmare, insieme al management, le strategie industriali e gestionali dell’Azienda. Una parte importante del lavoro riguarda inoltre il controllo di gestione e le verifiche periodiche, oltre ai rapporti che vengono tenuti dall’Azienda con gli Istituti Bancari. Il segreto del settore Ragioneria, a fronte dei tanti impegni di competenza dei propri dipendenti, è quello di fare squadra essendo proprio i servizi finanziari l’anello terminale di tutta la catena aziendale. Infine questo ufficio si occupa anche del recupero crediti e di tutte le somme di denaro che devono essere utilizzate a fini fiscali, per il pagamento delle tasse e delle imposte.

Pag. 12

Pag. 13


Voghera - Estate torrida, agli anziani ci pensa il Comune

E’ stato definito il nuovo programma ricreativo degli anziani per l’estate in previsione dell’emergenza caldo. L’assessorato alla Famiglia ha strutturato un progetto condiviso con Anteas, Croce Rossa, Auser, Clown di corsia Voghera e le Terme di Rivanazzano. L’Anteas con un mezzo andrà a prendere gratuitamente gli anziani presso la loro abitazione e li porterà alle Terme di Rivanazzano dove, muniti di impegnativa, potranno fare le cure. Anteas ha concordato una convenzione con il Ristò dell’Iper Montebello per cui gli anziani, se vorranno, potranno pranzare a prezzo convenzionato. Il servizio di navetta gratuito darà anche la possibilità di fare

la spesa. «Il programma di emergenza caldo è in linea con l’attenzione dell’amministrazione per le fasce più deboli a cui si vuole prestare la massima assistenza attraverso un lavoro di rete», commenta l’assessore alla Famiglia Simona Virgilio.

Il Cral

I Comuni soci

Al cnetro natatorio “Riccardo Dagradi” di Voghera: un impianto moderno e rinnovato da Gestisport

Un’estate sotto il sole Tante le iniziative per bambini e famiglie, che possono anche praticare i principali sport estivi

Codevilla -Aumenta ancora la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti

Il Comune di Codevilla fa registrare un nuovo record per quanto riguarda la percentuale di raccolta differenziata. Lo scorso mese di giugno, infatti, nel piccolo centro oltrepadano la percentuale ha toccato quota 83,14% per una media che, dall’inizio dell’anno, è pari al 78,30%. Si tratta di dati molto positivi che presto avranno un riflesso positivo anche sui singoli utenti del paese. Grazie all’impegno di tutti gli abitanti del paese, nel corso del 2017, sono stati conferiti all’inceneritore 50 tonnellate di rifiuti rispetto alle 150 dell’anno precedente. “Grazie a questa tendenza supereremo presto l’80% - spiega il Sindaco Roberto Pastormerlo Dopo l’estate avvieremo una campagna di sensibilizzazione anche per le imprese del paese”. Pag. 14

Pag. 15


In piscina con il Cral Le agevolazioni sono valide per tutta l’estate e comprendono anche le formule per tutta la famiglia

Feltri

Il Cral

Prezzi molto vantaggiosi per abbonamento e giornate singole alle piscine di Rivanazzano e del Golf di Salice Terme

FRANCIA REGINA DI RUSSIA I transalpini battono la Croazia in finale e si laureano per la seconda volta Campioni del Mondo

Battendo nella finale di Mosca la Croazia per 4 – 2 i transalpini si sono laureati per la seconda volta campione del mondo,vent’anni dopo il titolo conquistato tra le mura amiche. Alla guida uno dei tre campioni riuscito nell’impresa di vincere sia il titolo iridato sia da calciatore che da ct e precisamente Didier Dechamps, gli altri due sono stati il brasiliano Mario Zagalo e il grande Kaiser Franz Beckenbauer. Il torneo appena andato agli archivi è stato uno dei più sorprendenti della storia, visto che tutte le squadre che nell’immediata vigilia godevano dei favori del pronostico hanno clamorosamente fallito l’appuntamento, vedi la Germania che deteneva il titolo vinto quattro anni or sono, l’Argentina, la Spagna e il favoritissimo alla vigilia, Brasile. Fallimentare anche il mondiale di alcune stelle vedi Messi e Neymar giunti alla rassegna iridata in non perfette condizioni fisiche.

Il mio TOP 11 - Modulo 3-5-2 1. Courtois 2. Godin 3. Vida 4. Umtiti 5. Rakitic 6. Pogbà 7. Modric 8. De Bruyne 9. Hazard 10. Mbappe 11. Griezman

La classifica finale vede quattro nazionali europee, un dato che dimostra la crisi delle nazionali sudamericane che non sono andate oltre ad un modesto quarto di finale con il Brasile sconfitto appunto nei Come sempre attendo il vostro parere per uno scamquarti dalla rivelazione Belgio. bio di vedute. Le stelle di questa rassegna iridata sono state, secondo il mio parere, i transalpini Mbappe e Griezmann il croato Modric e il BUONE FERIE YOUR STEFANO FELTRI belga De Bruine, mentre il miglior estremo difensore è stato il belga Courtois. Pag. 16

Pag. 17


Al Bar dell’Asienda La CAMPAGNA di ASM Iniziativa contro l’abbandono degli animali Il manifesto on line su tutti i Social Network della rete “Non importa dove andiamo quest’estate. Se ci andiamo insieme”. E’ con questo slogan che Asm Voghera Spa, nell’ambito della propria mission sociale, ha programmato attraverso i Social Network e gli organi di stampa la nuova campagna estiva contro l’abbandono degli animali. Per Asm si tratta ormai di un appuntamento fisso, che da diversi anni vede impegnato il Settore Comunicazione nel sensibilizzare la pubblica opinione contro l’abbandono degli animali, in special modo cani e gatti, che nella stagione estiva registra un sensibile aumento di casi. “Asm è in prima linea anche per quanto riguarda i temi di stretta attualità, che riguardano tutta la collettività - spiega Daniele Bruno, Amministratore Unico della Holding di via Pozzoni - Abbandonare un animale, oltre ad essere un gesto vile e spregevole, è anche Pag. 18

un reato penalmente perseguibile, che mette a rischio non solo la vita

dell’animale, ma l’incolumità di tutti”.

Profile for ASM Voghera

Magazine aziendale luglio-agosto 2018  

Magazine aziendale luglio-agosto 2018  

Advertisement