Page 1

V17 La sintesi del bilancio di esercizio 2017 di Volksbank


4 – 5

Editoriale

6 – 7

Dati di sintesi

8 – 9

Volksbank digitale

10 – 11

Piattaforma

12 – 13

Ritratto

14 – 15

Soci

16 – 17

Banca regionale

18 – 19

Le Direzioni

20 – 21

I punti di vista dei Direttori

22 – 23

Collaboratori

24 – 25

Responsabilità sociale

26 – 27

Sponsorizzazioni

28 – 29

Stato patrimoniale / Conto economico

30

Indicatori di performance

Noi cerchiamo e troviamo le migliori soluzioni per i nostri clienti - è questo il nostro compito principale in qualità di Banca regionale. Ciò è possibile solo se realizziamo utili e lavoriamo in modo sostenibile – anche nell’interesse dei nostri oltre 60.000 soci e dei circa 1.400 collaboratori di Volksbank. Maggiori informazioni

Avvertenze: con “collaboratori”, “clienti”, “soci” intendiamo ovviamente uomini e donne nella misura in cui questa semplificazione risulti funzionale alla leggibilità del testo. Nella somma degli importi arrotondati e nel calcolo delle variabili percentuali possono originarsi minimi scostamenti in raffronto ai dati non soggetti ad arrotondamento. I dati riportati in questo folder non costituiscono un valore indicativo per il futuro. Dati aggiornati al 31.12.2017 Chiusura redazionale: 20.03.2018

nella V17: la nostra sintesi del bilancio d’esercizio 2017.


Questo è stato il 2017 Volksbank ha chiuso l’esercizio 2017 con un risultato di bilancio molto positivo. Siamo riusciti a potenziare il core business in tutto il nostro bacino d’utenza. Per i soci questo risultato degno di nota, si traduce in un dividendo pari a 0,20 euro per azione.

nel 2017 abbiamo conseguito un risultato molto positivo per i

nere questa crescita attraverso la disciplina sui costi e un fermo

nostri soci. L’utile ha raggiunto 24,3 milioni di euro. Un risultato

governo dei rischi. L’economia è in ripresa e la strada tracciata è

che non ci sorprende: abbiamo registrato una crescita in tutte le

quella giusta. Questo significa che Volksbank può crescere e con-

province in cui operiamo. Raccolta e impieghi sono aumentati

quistare ulteriori quote di mercato; anche nell’interesse dei nostri

nel mercato d’origine dell’Alto Adige, come pure nelle altre provin-

oltre 60.000 soci. Per i prossimi anni è nostro obiettivo – natural-

ce in cui siamo presenti. Sono cresciuti sia il margine di interesse,

mente sempre nel rispetto delle vigenti disposizioni normative e

sia il margine di intermediazione. Un risultato ragguardevole, se

di vigilanza – distribuire dividendi nella misura tra il 40 e il 50%

si tiene conto dei tassi di interesse estremamente bassi.

degli utili.

Il risultato di esercizio rappresenta un’indicazione molto positiva

Dallo scorso autunno l’azione Volksbank è negoziata sulla piat-

per Voi che siete i proprietari della Banca. Soltanto una banca

taforma Hi-MTF (prossimamente denominata MiM). Il Consiglio

che consegue utili è in grado di distribuire dividendi. Il Consiglio

di amministrazione aveva determinato un prezzo di avvio delle

di amministrazione di Volksbank propone all’Assemblea dei soci

negoziazioni pari a 15,30 euro, che rappresenta il valore di libro

un dividendo pari a 0,20 euro per azione. Ciò corrisponde al 40%

tangibile (tangible book value) della Banca al 31.12.2016.

di utile, in linea con la politica dei dividendi della Banca.

Il Consiglio di amministrazione e il Management non influisco-

Nel corso dell’esercizio abbiamo lavorato con costante impegno

no in nessun modo sulla formazione del prezzo in piattaforma; il

per raggiungere gli obiettivi prefissati. In particolare siamo riusci-

prezzo viene stabilito dall’incontro tra domanda e offerta. Attual-

ti a ridurre considerevolmente i crediti deteriorati, la cui quota è

mente il prezzo d’asta è inferiore al valore di libro della Banca.

scesa sotto il 13% del totale dei crediti lordi. Possiamo dunque

A quali condizioni comincerà a salire il prezzo? È necessario che

ritenerci più che soddisfatti. Nell’esercizio precedente tale quota

cresca la domanda. Quest’ultima cresce quando la Banca, grazie

era pari al 15,5%. Abbiamo pertanto conseguito un risultato net-

ai buoni risultati conseguiti, desta l’interesse degli investitori. Con-

“Con l’ottimo risultato di bilancio 2017 Volksbank ha nuovamente

tamente migliore di quanto preventivato dal Piano industriale. Il

siglio di amministrazione e Management lavoreranno con grande

dimostrato la sua capacità di creare valore mentre nel core business

livello di copertura dei crediti deteriorati è pari al 43,5% – un dato

impegno in questa direzione. Tuttavia ci vorrà del tempo affinché

positivo. Tutto questo è dovuto ad importanti interventi nel work-

questi sviluppi si traducano in una scelta d’investimento da parte

ha decisamente incrementato sia i margini che i volumi. Gli obiettivi del

out e nel processo di elaborazione dei crediti. Abbiamo inoltre

del singolo.

operato rettifiche di valore per complessivi 55 milioni di euro.

Concludendo, desidero ringraziarVi per il Vostro sostegno e la

34 milioni di euro sono confermati anche grazie alla buona performance

Nel 2017 abbiamo raccolto i primi frutti dell’integrazione di

Vostra fiducia.

dell’anno precedente”.

Banca Popolare di Marostica. Il processo di fusione è ora definitivamente concluso; l’acquisizione si è dimostrata una buona

Piano industriale 2018 che prevedono tra l’altro un utile netto pari a circa

Otmar Michaeler

Vostro

decisione strategica e un buon investimento, ed è la base per una nuova crescita nei prossimi anni. Per quanto riguarda l’avvio dell’esercizio 2018, posso confermare che è stato buono. Secondo il budget per l’anno corrente preve-

Otmar Michaeler

diamo un utile netto di 34 milioni di euro circa. Vogliamo otte-

Presidente del Consiglio di amministrazione

Editoriale //

4 – 5


Dati di sintesi Nel 2017 Volksbank ha dimostrato l’efficacia del proprio modello di business: nel core business, ovvero raccolta e impieghi, Volksbank è cresciuta in tutto il suo bacino d’utenza.

Attivo di bilancio

Buono anche l’incremento del margine d’interesse e del margine di

9,6

intermediazione. L’utile netto si è attestato a 24,3 milioni di euro.

oltre

circa

60.000

270.000 1.366 176 8

Patrimonio netto soci

Raccolta

clienti

mrd euro

873,4

7,4

Impieghi

collaboratori

province

6,4

mrd euro

24,3

CET 1 Ratio

Posizione 13

Posizione 23

nel ranking di Milano Finanza sulle banche italiane in base alla creazione di valore

in Italia nel ranking delle Top 1000 World Banks di “The Banker”

I rating di Volksbank

Il dettaglio dei dati finanziari su www.volksbank.it/it/dati-finanziari

mio euro

11,9

%

Standard & Poor’s 31.10.2017

Fitch 11.07.2017

DBRS 15.06.2017

BB+

BB+

BBB

outlook stable

Dati di sintesi //

mrd euro

Utile netto

filiali

mio euro

outlook stable

(low) negative

Il bilancio di esercizio 2017 viene presentato alla delibera dell’Assemblea dei soci il 14 aprile 2018. 6 – 7


“Vicinanza digitale per i nostri clienti”

Innovazioni digitali 2017

Signor Direttore generale, la digitalizzazione stimola il sistema

Contact Center – basta una telefonata!

Il nuovo sito web

bancario. Quali sono stati i punti di forza di Volksbank nel 2017?

Bloccare la carta di debito? Chiedere il saldo del conto?

Il nuovo sito web di Volksbank è online da settembre: più

Johannes Schneebacher: Negli ultimi anni Volksbank ha dato

Acquistare una carta di credito? Da agosto 2017 i clienti

innovativo, più semplice e snello che mai. Soci e clienti

un impulso sempre maggiore alla digitalizzazione. Nel 2017

possono approfittare di tutti questi servizi e di molto ancora.

possono trovare agevolmente tutte le informazioni più

abbiamo reso più snelli e veloci i nostri processi e i prodotti, e

Dalle ore 8.00 alle 19.00 rispondono al telefono e via e-mail

importanti: dai prodotti ai servizi fino alle ultime novità

abbiamo offerto ai clienti servizi moderni e soluzioni semplici.

collaboratori Volksbank di consolidata esperienza.

della Banca.

La cosa più importante per noi è concentrarci sempre sul

Il Contact Center rappresenta un canale molto comodo per

fabbisogno e sulle esigenzei dei clienti.

tutti i clienti che desiderano una soluzione veloce. Dettagli Volksbank digitale su: www.volksbank.it/it/banca-digitale

Che in concreto significa? Schneebacher: Molti clienti hanno la necessità di chiarire quesiti in modo immediato via telefono oppure online. Per questo motivo nello scorso agosto abbiamo inaugurato il Contact Center che risponde alle domande dei clienti sia via telefono che online anche in orari al di fuori di quelli di apertura delle filiali. Nei prossimi anni lavoreremo all’ulteriore sviluppo di nuovi canali quali “Contact Center”, “offerta fuori sede” e il canale online “direct b@nking”. E cosa succederà alle filiali? Schneebacher: Le filiali restano e continueranno a essere luogo

Contact Center

di incontro e di consulenza. Sarà decisivo sapersi orientare ancor più radicalmente e coerentemente verso il valore aggiunto

800 585 600

per la clientela. In altre parole: la nostra offerta online rivolta

contact@volksbank.it

ai clienti comprenderà tutto ciò che può essere effettuato attraverso i canali virtuali. La vicinanza fisica delle nostre filiali è già stata da tempo superata dalla vicinanza digitale dei canali online. I canali online sono comodamente utilizzabili dai clienti, anche da casa, 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. Il trend è irreversibile e noi vogliamo essere in prima linea.

Circa il

54%

dei nostri clienti Retail utilizza il

direct b@nking su PC o laptop almeno una volta alla settimana*.

“I servizi bancari usufruibili attraverso i canali virtuali si fanno sempre più allettanti per i clienti, perché rapidi, semplici e disponibili in ogni momento, peraltro a condizioni economiche di gran lunga più convenienti di quanto possano mai esserlo attraverso il Più del

canale di distribuzione della filiale.”

50%

Volksbank

dei contratti viene ormai sotto-

scritto su tablet. Johannes Schneebacher Direttore generale

Circa il

23%

dei nostri clienti Retail utilizza la

App di Volksbank almeno una volta alla settimana.* *Fonte: sondaggio victor 2017 Volksbank digitale //

8 – 9


10 informazioni sulla nuova piattaforma Il 25 settembre 2017 sono iniziate le negoziazioni dell’azione Volksbank sulla piattaforma Hi-MTF (MiM). Illustriamo di seguito 10 elementi riguardanti la piattaforma e il regolamento che disciplina le negoziazioni.

1 2 3

Cos’è Hi-MTF (MiM)

Esiste un unico prezzo d’asta che permette lo scambio del maggior numero di azioni.

Le regole più importanti:

• Il prezzo si forma attraverso l’incontro tra domanda e offerta. • non è fissato un prezzo minimo, ma gli ordini possono essere inseriti all’interno di precise bande di oscillazione che arginano il rischio di eccessivi scostamenti. • non esiste una soglia massima per quanto riguarda le quantità negoziabili.

Inserimento degli ordini

• in futuro anche via tr@ding online

4

Aste

Nel corso della settimana gli ordini di acquisto e di vendita vengono immessi sul mercato rispettando l’ordine cronologico di inserimento. Il prezzo d’asta viene quindi determinato il venerdì di ogni settimana (tra le ore 11.46 e le 12.00).

8

Volume di negoziazione nel periodo di osservazione

25.09.2017 – 24.11.2017 16.851 azioni (volume minimo non raggiunto) 27.11.2017 – 19.01.2018 59.026 azioni (volume minimo raggiunto)

Hi-MTF è una piattaforma simile alle borse tradizionali sulla quale alcune banche regionali italiane quotano i loro strumenti finanziari, offrendo ai soci la possibilità di negoziare i propri titoli su una piattaforma elettronica.

• in filiale: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle 17.00, il venerdì dalle ore 9.00 alle 11.45 e dalle ore 12.01 fino alle 17.00 (si prega di considerare gli orari di apertura delle filiali)

Piattaforma //

5

Prezzo d’asta

22.01.2018 – 23.03.2018 57.436 azioni (volume minimo raggiunto)

6

Volume minimo di negoziazione

Il regolamento di Hi-MTF (MiM) prescrive un volume minimo di negoziazione pari allo 0,1% della capitalizzazione (attualmente 762.940,8 euro) all’interno di un periodo di due mesi. Entro un anno deve essere negoziato lo 0,6% della capitalizzazione.

7

Bande di oscillazione e intervalli di valore

Gli ordini vengono inseriti a un prezzo unitario all’interno di determinate bande di oscillazione. - Banda di oscillazione nel primo periodo di due mesi: +8% fino a -8% in rapporto al prezzo di riferimento. - Bande di oscillazione nei successivi periodi di due mesi: ulteriori +4% fino a -4% nel caso in cui non venga raggiunto il volume minimo di negoziazione.

9

Quotazioni

Sul sito Volksbank sono disponibili tutti i dettagli sugli ordini inseriti, oltre a prezzi e statistiche.

10

Ulteriori chiarimenti

... possono essere richiesti al proprio consulente o su www.volksbank.it/it/himtf

10 – 11


Paraolimpiadi: il nostro Florian portabandiera Il fuoriclasse precede la squadra italiana: Florian Planker è stato scelto come portabandiera della squadra italiana ai Giochi paraolimpici invernali di Pyeongchang in Sud Corea. 41 anni, originario della Val Gardena, collaboratore e azionista di Volksbank ha partecipato alle paraolimpiadi per la sesta volta: le prime tre volte ha gareggiato nello sci alpino vincendo nel 2002 a Salt Lake City la medaglia di bronzo nel Super G. Dal 2010 fa parte della squadra di sledge-hockey. Nella versione dell’hockey su ghiaccio per persone diversamente abili i giocatori si muovono utilizzando uno slittino e due bastoni da gioco con una estremità appuntita da un lato per spingersi e l’altra fatta a pala per colpire il puck. Un incidente in moto in Val Gardena segnò il destino dell’allora diciassettenne Florian: perse una gamba e dovette trascorrere lunghi mesi in riabilitazione. Ma arrendersi non è da lui e così ha frequentato un corso di sci per disabili “standing” con stabilizzatori e ha iniziato a praticare molto sport. “Lo sport mi ha aiutato nella riabilitazione, sia fisicamente che mentalmente”, conferma oggi. Florian è collaboratore di Volksbank dal 1999. “Il settore bancario mi ha sempre affascinato, mi piace il contatto con le persone e riuscire a trovare buone soluzioni per i clienti.” Florian ha lavorato nella consulenza e ora fa parte dell’help desk presso la sede centrale della Banca a Bolzano. I suoi colleghi lo apprezzano per la sua natura calma, concreta e disponibile. È legato a Volksbank anche come azionista. Con grande orgoglio il 9 marzo 2018 ha portato dunque la bandiera italiana all’interno dello stadio olimpico – per la gioia della sua famiglia, della figlia Jana di dieci anni, degli amici e colleghi di lavoro. Anche dal punto di vista sportivo i Giochi paraolimpici invernali sono stati un successo: con la sua squadra Florian ha conquistato il quarto posto. www.volksbank.it/it/soci

Ritratto //

12 – 13


La base di Volksbank è rappresentata dai nostri 60.000 soci

Eventi per i nostri soci

Volksbank è fortemente radicata nel territorio attraverso i suoi 60.000 soci: in otto

Nel 2017 abbiamo organizzato dieci eventi informativi nell’intero territorio per i nostri

province i soci Volksbank sono spesso i nostri migliori clienti, contribuiscono con il

soci sul tema “Azioni, negoziazione, strategia”. Hanno partecipato più di 1.000 soci.

loro capitale e hanno interesse allo sviluppo della Banca.

L’appuntamento principale è stata l’Assemblea dei soci che ha avuto luogo il 1° aprile 2017 a Bolzano.

I soci sono prevalentemente altoatesini* Dettagli soci su: www.volksbank.it/it/soci

*Soci suddivisi per area nonché per segmento

Area Bressanone/Brunico

28%

13% 11%

Area Bolzano/Merano

27%

10% 5%

Area Belluno/Treviso/Pordenone

Area Vicenza/Marostica

Corporate, Private e altri

6% Area Venezia/Padova

Area Trento

Numero azioni**

49.859.929

Utile netto 2017

24,3 mio euro

Dividendo

0,20 euro

“La crescita ha bisogno di capitale. Per questo motivo l’impegno dei nostri soci è così importante”. Otmar Michaeler Presidente

**Alla data del 31 dicembre 2017, Volksbank detiene 1.533.352 azioni proprie in portafoglio a seguito del riacquisto delle azioni inoptate in fase di recesso. Il diritto di voto rappresentato da queste azioni è sospeso.

Soci //

14 – 15


Ben radicati nel territorio I nostri circa 270.000 clienti privati e aziendali

Provincia di Venezia 15 filiali

sono al centro dell’attenzione di Volksbank. Alla nostra clientela forniamo assistenza e consulenza

Provincia di Padova 6 filiali

su finanziamenti, investimenti e su questioni assicurative. L’ online banking non ci distoglierà mai dal curare ciò che ci sta più a cuore: le relazioni personali con i nostri clienti.

Provincia di Pordenone 3 filiali

Provincia di Treviso 23 filiali

Provincia di Vicenza 38 filiali

Provincia di Belluno 20 filiali

Per quanto riguarda il segmento Retail nel 2017 abbiamo

Provincia di Trento 18 filiali

ampliato la consulenza su temi come edilizia abitativa, costituzione di patrimonio e previdenza complementare. In totale abbiamo erogato 5.241 mutui ipotecari prima casa per più di 340 milioni di euro aiutando in questo modo numerose famiglie a realizzare il loro sogno di una casa di proprietà. Allo stesso tempo abbiamo migliorato Provincia di Bolzano 61 filiali

i nostri prodotti e servizi, per esempio introducendo il Contact Center. Anche al segmento Corporate offriamo consulenza specializzata in merito ai specifici settori. Grazie al supporto di interlocutori altamente competenti all’interno della nostra Banca, l’anno passato ci siamo concentrati particolarmente su turismo ed edilizia abitativa. Nel corso del 2018 proseguiremo il potenziamento della consulenza

Trova la filiale più vicina a te www.volksbank.it/it/trova-filiale

specialistica per il segmento corporate.

I nostri clienti

233.290 29.083 6.097

clienti privati

clienti aziendali

altri clienti

268.470 Banca regionale //

clienti in totale 16 – 17


Il bilancio delle diverse Direzioni Tassi bassi, crescente digitalizzazione e vincoli normativi hanno caratterizzato il lavoro delle singole Direzioni di Volksbank nel 2017. L’ organizzazione della Banca in business line ha avuto riflessi su tutte le Direzioni.

Direzione Operations

Direzione Finanze

Direzione Crediti in bonis

Direzione Workout

Per le banche una delle maggiori sfide del futuro è

Il portafoglio di proprietà ha contribuito al risultato finale

Il lavoro della Direzione Crediti in bonis anche nel 2017 si

La nuova Direzione creata nel gennaio 2017 presidia la

rappresentata dalla digitalizzazione: i clienti hanno la

con una performance particolarmente convincente pari a

è focalizzato sulla qualità del portafoglio crediti.

gestione dei crediti deteriorati: si tratta di tutti quei crediti

possibilità di scegliere sempre più prodotti e servizi bancari

36,3 milioni di euro. Il portafoglio è stato strutturato tenendo

Sono stati quindi ottimizzati sia il monitoraggio del credito

che presentano anomalie sui rimborsi.

attraverso nuovi e innovativi canali come online banking

sempre più in considerazione criteri d’investimento sostenibili

sia i presidi valutativi. La prevenzione del rischio di credito

Nel Workout si è lavorato con grande successo al recupero

o app. La Direzione Operations sviluppa nuove tecnologie,

(criteri ESG: ambiente, sociale e gestione d’impresa).

è stata notevolmente migliorata nel corso del 2017.

del credito. Anche nell’ambito della cessione del credito

prodotti e canali digitali – e li adatta al fabbisogno dei clienti.

Il capitale della Banca è stato tra l’altro rafforzato dal

Inoltre sono stati creati i presupposti di specializzazione

il Workout è stato in grado di raggiungere buoni risultati.

Nel 2017 è stato potenziato ulteriormente il sistema IT della

collocamento di un’obbligazione Tier-2 per 100 milioni di

per poter offrire ai clienti aziendali soluzioni adatte alle

Complessivamente il volume dei crediti deteriorati si è

Banca, sono stati sviluppati prodotti innovativi e i processi

euro che ha avuto molto successo. Sono anche iniziati

loro esigenze. Gli specialisti del credito in Volksbank

ridotto notevolmente (vedasi grafico).

sono stati resi più snelli.

i lavori per l’adeguamento dell’attività bancaria al nuovo

affineranno le loro conoscenze specifiche di settore per

regolamento IFRS-9.

gestire meglio le richieste di credito.

Forte riduzione dei crediti deteriorati (NPL)

19,4%

20% 16,6%

17,1% 15,6%

14,4%

15%

16%

19,5%

14,9% 12,9%

10,7% 10%

17,8%

11,1% 9%

9,8%

9,1%

7,5%

7,3%

5%

0% 2010

2011

NPL Volksbank Le Direzioni //

2012

2013

2014

2015

2016

6/2017 12/2017

NPL sistema bancario italiano 18 – 19


2017: il punto di vista dei Direttori Il Team di direzione composto da otto Direttori e guidato dal Direttore generale Johannes Schneebacher, attua l’indirizzo strategico definito dal Consiglio di amministrazione. Il 2017 è stato un anno ricco di avvenimenti – i Direttori ne descrivono i punti salienti.

“Il bilancio 2017 è stato un pieno successo. Il risultato è stato ottenuto grazie all’impegno di tutti in Banca ed è eccezionale considerando il contesto di mercato avverso. Sono orgoglioso di questo risultato”.

Johannes Schneebacher Direttore generale

“Il 2017 si è svolto nel segno del potenziamento delle tecnologie, dei prodotti e della crescita della Banca. Vogliamo essere in prima linea per quanto riguarda la tecnologia ed è quindi nostra intenzione semplificare e migliorare costantemente i processi e i prodotti”.

I punti di vista dei Direttori //

“Il Polo commerciale Alto Adige, al quale appartengono anche le province di Trento e Belluno, ha conseguito ottimi risultati – la congiuntura è in ripresa e gli effetti sono positivi”.

Giovanni Filippi Direttore Operations

Stefan Schmidhammer Direttore commerciale Polo Alto Adige (fino al 28.02.2018, ora: Direttore commerciale Retail)

“Il Polo commerciale Veneto nel 2017 ha lavorato a stretto contatto con i propri clienti. La fusione con Banca Popolare di Marostica comincia a mostrare i primi frutti”. Fabrizio Galli Zugaro Direttore commerciale Polo Veneto (fino al 28.02.2018, ora: Direttore commerciale Corporate e Private)

“La massiccia riduzione dei crediti deteriorati è stata una grande sfida che abbiamo superato egregiamente. Oggi la situazione del portafoglio crediti deteriorati è sensibilmente migliorata, grazie soprattutto a incassi, cessioni e rivalutazioni in bonis”. Heinz Baumgartner Direttore Workout

“La qualità del portafoglio crediti di Volksbank rappresenta il nostro obiettivo primario. Siamo riusciti ad aumentare i volumi e allo stesso tempo mantenere i nostri standard qualitativi. I presupposti per gli anni a venire sono buoni”. Thomas Walter Kofler Direttore Crediti in bonis

“Il confronto costruttivo con i sindacati ha permesso a fine 2017 la sottoscrizione di un nuovo Contratto integrativo aziendale. Personalmente sono soddisfatta dell’assunzione – nell’anno trascorso – di 30 collaboratori con meno di trent’anni”. Tatiana Coviello Direttrice Human Resources

“Nel 2017 abbiamo progressivamente migliorato la nostra solidità sul mercato finanziario: da un lato attraverso il collocamento presso investitori europei di un’obbligazione Tier-2 di 100 milioni di euro e dall’altro lato grazie a un ulteriore miglioramento del nostro rating”. Martin Schweitzer Direttore Finanze 20 – 21


Collaboratori I nostri collaboratori ogni giorno sono a contatto con i clienti Volksbank, conoscono le loro aspettative e i loro fabbisogni. Preparazione e competenza, nonché costante impegno, permettono di trovare le soluzioni migliori per i clienti a garanzia del successo della Banca. Come azienda per noi è importante poter contare sui nostri dipendenti e per questo motivo ci sforziamo di offrire loro condizioni di lavoro e incarichi interessanti, a beneficio di un buon equilibrio tra vita privata e lavoro.

La fotografia dei collaboratori Volksbank

Audit famiglia e lavoro

Nel 2017 Volksbank contava 1.366 collaboratori (nel 2016

Conciliare famiglia e lavoro è un elemento importante per i

erano 1.372), di cui 580 donne. 885 collaboratori lavoravano

collaboratori: anche nel 2017 è stata conferita a Volksbank la

nella rete commerciale, 481 negli uffici interni.

certificazione Audit famiglia e lavoro.

245 collaboratori erano impiegati con contratto a tempo

La Banca offre soluzioni semplici, innovative e sostenibili che

parziale.

non vanno a vantaggio esclusivamente dei singoli collaboratori,

L’ anzianità di servizio media si attestava su 17,5 anni, l’età

ma dell’intera Banca.

media dei collaboratori era pari a 45,5 anni. Al 31.12.2017 il personale direttivo contava 220 persone di

Prestazioni aggiuntive per collaboratori

cui il 13% donne.

Le contrattazioni sono durate circa sei mesi e alla fine di

Nel corso del 2017 Volksbank ha assunto complessivamen-

novembre il nuovo contratto integrativo aziendale per i collabo-

te 47 nuovi collaboratori.

ratori Volksbank è stato firmato. Il contratto disciplina prestazioni come la Cassa di assistenza sanitaria o il premio per i

Numero collaboratori (totale)

1.366

dipendenti. La novità del 2017 è stata l’introduzione dell’offerta

Donne

580

di Welfare aziendale, attraverso la quale i collaboratori posso-

Uomini

786

no beneficiare di vantaggi fiscali per l’erogazione del premio.

Numero FTE (Full Time Equivalent)

1.243

Numero collaboratori in part-time

245

Numero collaboratori nuovi assunti

47

Formazione e aggiornamento professionale Volksbank richiede e promuove una costante crescita professionale: nel 2017 i collaboratori hanno fatto 71.888 ore

“Il 2017 è stato un anno di grandi sfide per i nostri collaboratori che hanno dato veramente il massimo. Tutti quanti siamo cresciuti in termini di professionalità e impegno. Si tratta di un ottimo presupposto per un 2018 pieno di successo.”

di formazione – si tratta di sette giorni per ogni collaboratore. 866 collaboratori hanno ottenuto la certificazione ISVAP/ IVASS nell’ambito del settore assicurativo e previdenziale. L’ obiettivo è offrire ai clienti sempre il meglio in tema di consulenza, prodotti e servizi.

Johannes Schneebacher Direttore generale

Collaboratori //

22 – 23


Responsabilità sociale

La prima “Dichiarazione di carattere non finanziario” di Volksbank (Bilancio di sostenibilità)

Siamo una Banca regionale solida e quindi un importante componente dell’economia

Quest’anno per la prima volta Volksbank pubblica una Dichiarazione di carattere

del territorio: come erogatore di credito, datore di lavoro e contribuente. È fondamentale

non finanziario o Bilancio di sostenibilità, all’interno della quale vengono riportati

per noi conseguire buoni risultati per assumere anche in futuro la nostra parte di

gli impatti economici, ecologici e sociali della nostra attività imprenditoriale

responsabilità sociale. Per noi responsabilità significa in concreto: essere in grado di

nell’anno 2017. Allo stesso tempo contiene gli obiettivi prefissati per l’anno

offrire posti di lavoro sicuri, di concedere crediti alle famiglie e alle aziende e di sostenere

corrente. Il nostro Bilancio di sostenibilità si basa sui criteri ESG (Environment

progetti di interesse collettivo.

Social Governance) e sugli standard della Global Reporting Initiative (GRI). I nostri argomenti principali sono:

La distribuzione del valore aggiunto* (importi in migliaia di euro)

2017

2016

Collaboratori

Ambiente

9.665

-

Volksbank investe nelle collaboratrici e nei collaboratori.

La salvaguardia dell’ambiente, una ridotta emissione di CO2 e

A collaboratori

99.771

99.090

È molto importante per noi creare un ambiente di lavoro

la riduzione del consumo di carta sono obiettivi che Volksbank

A fornitori

57.095

64.257

che garantisca la conciliabilità tra famiglia, lavoro e sviluppo

si impegna a raggiungere.

640

775

25.546

4.321

192.717

168.443

A soci

Alla comunità e per l’ambiente Imposte e tasse Valore aggiunto complessivo

personale. Donazioni e sponsorizzazioni Attraverso le proprie donazioni e sponsorizzazioni Volksbank assume responsabilità sociale all’interno dell’intero bacino d’utenza. Tale impegno riguarda strutture sociali, nonché

* ai sensi del “Prospetto per la determinazione e la distribuzione del valore aggiunto” dell’ABI, Associazione Bancaria Italiana

associazioni sportive e/o culturali.

“Lavorare in modo sostenibile per noi come Banca significa mettere al centro dell’attenzione i desideri e le necessità dei nostri clienti, rapportarci con correttezza e reciproca fiducia ai collaboratori e dare, come Banca regionale, un contributo positivo a favore dell’ambiente e della società in tutto il nostro bacino d’utenza”. Johannes Schneebacher Direttore generale

Responsabilità sociale //

24 – 25


Volksbank come sponsor Treviso Basket è una delle associazioni sportive più note di Treviso e viene sponsorizzato da Volksbank già da diversi anni. Nell’immagine la premiazione del miglior giocatore in occasione dello Sponsor Day 2017.

Atleti dello sci alpino e nordico,

Sport, cultura e sociale: come Banca regionale fortemente radicata nel territorio

nonché biathleti della zona

Volksbank, attraverso le sponsorizzazioni, lascia un’impronta nella società.

di Belluno hanno costituito

Nel 2017 abbiamo nuovamente sostenuto numerose associazioni e iniziative,

l’associazione Unione Sportiva Val Padola.

dando in questo modo un contributo allo sviluppo sostenibile di tutto il nostro

Volksbank sostiene

bacino d’utenza. Qui a sinistra un estratto delle sponsorizzazioni più significanti.

l’associazione già da 10 anni.

Complessivamente Irresistibile simbiosi culturale Da diversi anni Volksbank

nel convento di Novacella:

sostiene il “Südtiroler

in occasione dell’annuale

Kulturinstitut”. Nella

“Weinlesen” la letteratura

foto il concentro di

internazionale incontra

Natale 2017 nella chiesa

vini di primissima qualità

parrocchiale di Brunico.

dell’Alto Adige. Volksbank

1.390.994 euro

631.655

Sponsorizzazioni (di cui sport 77%, cultura 12%, sociale 5%, altro 6%)

euro

è sponsor principale.

Donazioni

Trentino Volley è una delle Il Club Panathlon Venezia ogni anno premia atleti e studenti della zona di Venezia e dintorni che hanno ottenuto risultati degni di nota.

associazioni sportive di più grande successo del

167.658

300.000

euro

euro

Fondazione Banca Popolare di Marostica

291.681

Nord-Est italiano – sia

euro

a livello nazionale che internazionale. Volksbank sostiene l’associazione

Sponsorizzazioni locali

già da sette anni.

Ogni anno in occasione delle

Volksbank ha contribuito all’acquisto delle nuove sedie per il locale prove ristrutturato del “Kirchenchor Latsch” (coro parocchiale di Laces). Da sinistra a destra: “Obmann” (il presidente) Oskar Kuppelwieser, la direttrice del coro Agnes Trafoier e il responsabile di filiale Helmuth Zagler.

otto serate del Marostica Summer Festival artisti rinomati internazionalmente entusiasmano fino a 7.000 spettatori. La Fondazione Banca Popolare di Marostica è lo sponsor principale della manifestazione.

Il Jazz Festival di Treviso è piacere di alto livello. Per la seconda volta Volksbank ha sponsorizzato questa manifestazione culturale di alta levatura rendendo possibili concerti di stelle della musica come Alma Swing e Ettore Martin Organ Time Big Band.

Tennis4business: in collaborazione con il Tennis Club Bolzano/ Gries nel 2017 Volksbank ha organizzato per la seconda volta il torneo di tennis per le aziende altoatesine. Stefano Cristelli, responsabile della filiale di Malles con i giovani atleti di sci da fondo sponsorizzati da Volksbank.

Sponsorizzazioni //

26 – 27


Stato patrimoniale

Conto economico

Voci dell’attivo (dati in euro)

Conto economico (dati in euro) 31.12.2017

31.12.2016

10.

Cassa e disponibilità liquide

71.358.997

59.170.988

20.

Attività finanziarie detenute per la negoziazione

11.531.233

14.394.347

40.

Attività finanziarie disponibili per la vendita

1.090.651.594

1.625.719.283

50.

Attività finanziarie detenute sino alla scadenza

822.971.649

260.923.680

60.

Crediti verso banche

109.745.557

70.

Crediti verso clientela

80.

Derivati di copertura

Interessi attivi e proventi assimilati

181.256.313

176.930.136

20.

Interessi passivi e oneri assimilati

(29.320.643)

(38.031.970)

30.

Margine di interesse

151.935.670

138.898.166

41.916.636

40.

Commissioni attive

97.895.095

90.620.801

6.961.711.865

6.727.222.564

50.

Commissioni passive

(9.689.201)

(8.526.675)

-

-

5.793.248

6.913.336

60.

Commissioni nette

88.205.894

82.094.126

70.

Dividendi e proventi simili

4.476.479

6.453.969

80.

Risultato netto dell’attività di negoziazione

2.281.525

2.213.643

10.829.366 (2.871.380) 13.278.185 1.872 420.689

13.699.432 (258.114) 13.633.780 (8) 323.774

(66.841)

152

257.662.093

243.359.488

(59.501.999) (52.046.970) (7.403.397) (51.632)

(91.891.075) (89.205.421) (2.260.305) (425.349)

198.160.094

151.468.413

(174.426.100) (99.771.207) (74.654.893)

(181.564.617) (99.090.206) (82.474.411)

Partecipazioni

110.

Attività materiali

139.577.074

142.475.976

120.

Attività immateriali di cui: - avviamento

119.213.815

120.370.270

99.601.776

99.601.776

Attività fiscali a) correnti b) anticipate di cui alla L.214/2011

169.106.370 59.540.633 109.565.737 69.457.433

183.995.804 59.943.447 124.052.357 79.438.462

Altre attività

136.274.793

132.982.832

9.637.936.195

9.316.085.716

150.

Totale dell’attivo

100.

Utili (Perdite) da cessione o riacquisto di: a) crediti b) attività finanziarie disponibili per la vendita c) attività finanziarie detenute sino alla scadenza d) passività finanziarie

110.

Risultato netto delle attività/passività finanziarie valutate al fair value

120.

Margine di intermediazione

130.

Rettifiche/riprese di valore nette per deterioramento di: a) crediti b) attività finanziarie disponibili per la vendita c) attività finanziarie detenute sino alla scadenza d) altre operazioni finanziarie

Voci del passivo e del patrimonio netto (dati in euro) 31.12.2017

31.12.2016

10.

Debiti verso banche

1.150.659.435

1.085.006.401

20.

Debiti verso clientela

6.396.871.221

6.001.785.846

30.

Titoli in circolazione

944.837.002

1.099.040.171

40.

Passività finanziarie di negoziazione

2.074.535

2.269.549

50.

Passività finanziarie valutate al fair value

9.738.439

9.720.698

80.

Passività fiscali a) correnti b) differite

33.831.834 3.668.215 30.163.619

31.850.865 1.844.721 30.006.144

100.

Altre passività

190.010.556

187.328.133

110.

Trattamento di fine rapporto del personale

19.751.789

20.523.562

120.

Fondi per rischi ed oneri: a) quiescenza e obblighi simili b) altri fondi

16.791.778 16.791.778

17.139.791 17.139.791

130.

Riserve da valutazione

681.778

(5.543.206)

160.

Riserve

284.365.657

276.644.070

170.

Sovrapprezzi di emissione

383.158.533

383.158.533

180.

Capitale

199.439.716

199.439.716

190.

Azioni proprie

(18.553.559)

-

200.

Utile (perdita) d’esercizio

24.277.481

7.721.587

9.637.936.195

9.316.085.716

Totale del passivo e del patrimonio netto

Stato patrimoniale // Conto economico //

31.12.2016

10.

100.

130.

31.12.2017

140.

Risultato netto della gestione finanziaria

150.

Spese amministrative: a) spese per il personale b) altre spese amministrative

160.

Accantonamenti netti ai fondi per rischi e oneri

(2.689.594)

(671.851)

170.

Rettifiche/riprese di valore nette su attività materiali

(7.042.860)

(7.368.327)

180.

Rettifiche/riprese di valore nette su attività immateriali

(1.336.198)

(1.848.253)

190.

Altri oneri/proventi di gestione

21.000.211

20.950.554

200.

Costi operativi

(164.494.541)

(170.502.494)

210.

Utili (Perdite) delle partecipazioni

(1.067.588)

2.438.900

240.

Utili (Perdite) da cessioni di investimenti

305.619

2.554.000

250.

Utile (Perdita) della operatività corrente al lordo delle imposte

32.903.584

(14.041.181)

260.

Imposte sul reddito dell’esercizio dell’operatività corrente

(8.626.103)

21.762.768

290.

Utile (Perdita) d’esercizio

24.277.481

7.721.587

28 – 29


Indicatori di Performance Indici di struttura

2017

2016

103,6%

103,7%

2,7%

2,9%

62,6%

66,3%

1,0 %

1,1%

Raccolta diretta / totale attivo

76,3%

76,3%

Raccolta gestita / raccolta indiretta

65,0%

56,0%

(1.040.914)

(1.043.090)

Indici di redditività

2017

2016

ROA (utile netto / totale attivo)

0,3%

0,1%

65,6%

72,2%

70 BP**

123 BP**

EPS base (earnings per share - utile per azione base)

0,49

0,16

EPS diluito (earnings per share - utile per azione diluito)

0,49

0,15

Indici di rischiosità

2017

2016

Texas ratio (crediti deteriorati netti / patrimonio netto tangibile)

71,9%

90,3%

Rettifiche di valore su sofferenze / sofferenze lorde

53,7%

50,8%

Patrimonio di vigilanza (in migliaia di euro) e ratios patrimoniali

2017

2016

Capitale Primario di Classe 1 (CET 1)

715.365

724.068

Totale fondi propri

821.514

724.068

6.032.971

6.176.347

CET 1 Ratio - Capitale Primario di Classe 1 (transitional)

11,9%

11,7%

Total Capital Ratio - Totale fondi propri (transitional)

13,6%

11,7%

Crediti verso clientela / raccolta diretta Attività immobilizzate / totale attivo Totale attività di rischio ponderate (RWA) / totale attivo Avviamento / totale attivo

Saldo interbancario (in migliaia)

Cost to income ratio Costo del rischio (rettifiche nette su crediti / crediti lordi verso clientela

(**) Basis Points

Totale attività ponderate per il rischio (RWA)

Colophon

Indicatori di performance //

Editore: Banca Popolare dell’Alto Adige Spa, via del Macello 55, I-39100 Bolzano, T +39 0471 996 111, www.volksbank.it, soci@volksbank.it Progetto: Jutta Perkmann, Kathrin Völser (Team corporate communication and public relations) Idea e progetto grafico: Immagini: Oskar Dariz, Florian Andergassen, Manuel Ferrigato, Mauro Ujetto Revisione: Ex Libris Stampa: Longo Spa, Bolzano


8376 03/2018

www.volksbank.it

V17 sintesi di bilancio 2017  
V17 sintesi di bilancio 2017  
Advertisement