Page 1

by

Night & Day

n.

90

- www.tinotte.ch

since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

Speciale Grotti Hockey 2015-16 A tavola con... Leo Leoni www.plastiplex.ch


editoriale

tinotte.ch

Night & Day, una piccola grande aggiunta! Cari Lettori, Gentili Lettrici, è fatta! Dopo quindici anni Ticino by Night diventa Ticino by Night & Day. L’importante cambiamento, non improvvisato bensì maturato dopo attente riflessioni che risalgono a un’idea accarezzata da tempo, rilancia di fatto un bimensile che ha saputo ritagliarsi uno spazio non indifferente nel variegato mondo del tempo libero e del benessere …. notturno e diurno. Stampato nel nostro cantone in oltre 15000 copie, distribuito in abbonamento, reperibile da Chiasso ad Airolo in quasi tutti i ritrovi pubblici, consultabile anche online (www. tinotte.ch), il nuovo Ticino by Night & Day non ha cambiato solo la testata. E’ infatti stato sottoposto a un vero e proprio “restyling” e le copiose rubriche di sempre nonché quelle che sono state aggiunte in seguito dal dinamico staff redazionale risultano ora più accattivanti e leggibili. Sì, perché oltre ai contenuti anche gli aspetti grafici e legati a un mondo che si esprime sempre di più con le immagini. Queste ricorrono un ruolo sempre più importante. Siamo certi, che con questo numero 90, di aver interpretato nel miglior modo possibile gli stimoli e i suggerimenti di chi ci legge. Ma non intendiamo fermarci qui. Siamo comunque consapevoli che non c’è limite ai possibili miglioramenti e di conseguenza, augurando a tutti buona lettura, siamo senz’altro a disposizione per raccogliere ulteriori proposte. David Camponovo

IMPRESSUM

n. 90 agosto-settembre 2015 Editore. A.R.T. Promotion SAGL Amministrazione & redazione via San Gottardo 26 - CH-6900 Lugano Info-line. Telefax. E-mail. Internet.

+41 91 605 73 00 +41 91 605 73 04 info@tinotte.ch www.tinotte.ch

Direttore responsabile David Camponovo +41 76 328 60 90 david@tinotte.ch

since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

by Night&Day

Impaginazione e grafica Immagimedia e Grafica design grafica@tinotte.ch Fotografia CD-Media SAGL Maurizio Colombo fotoritratto.ch Foto Garbani Tipografia La Buona Stampa, Pregassona Video Maurizio Colombo

Hanno collaborato Associazione non fumatori, Do­riano Baserga, Giorgio Bignotti, Michele Braccia, Elsa Camponovo, Laura Camponovo, Campus, Ser­gio Cavadini, Maurizio Colombo, Eugenio Jelmini, Marco Palten­ ghi, Stefano Pedrazzetti, Paolo Pellegrini, Pier Paolo Pedrini, Clau­dio Rossi, Charlotte Saccomanno, Roberto Stefanizzi, Drago Stefanovic e Flavia Vignuta. Ringraziamenti speciali: Riki Braga

In copertina foto © Martin Hausler 31 Luglio – 01 Agosto 2015 Tenero Music Night ospita il concerto del gruppo musicale ticinese Gotthard presso il Centro Sportivo Tenero.

3


sommario Guida al tempo libero & benessere - Insubria

since 1999

4

n.90 - tinotte.ch

by

EDITORIALE & Impressum AGENDE Arte, teatro, & cabaret Mostre, fiere & rassegne Blenio & dintorni Musica e avvenimenti Agenda Como

3 20 21 22-23 8-9 26 24

Expo Milano 2015 Speciale Elezioni Speciale Festa Nazionale Svizzera

25 16 17

MUSICa 1° agosto con i Gotthard A tavola con…Leo Leoni Intervista: Agnese Johnson CONCORSI “Mangiar Bene!” “Giro di Vite”

46-47 45

al m e

10-11 12-14 15 rco le

SPECIALi Speciale Expo Milano 2015

luoghi del ticino Lago Maggiore Sotto i portici di Morcote.. Caffè Gandalf

Cameriera/e +FRIZZANTE ‘

39-43 51 53

GASTRONOMIA “Partitelle di bocce…” Gudo in festa 2015

48-49 50


tinotte.ch

© foto Drago Stefanovic

Eventi Addio al cittadella EVENTI di SUCCESSO Mini Miss’15

18 56-57

BENESSERE & FASHION L’abusivo..

60

Comunicare Comunicare per responsabilizzare

54

ARTE/Libri Festival del Film di Locarno 2015 Duilio Parietti

55 55

SPORT Lugano è diventata Zemanlandia 28 Scommettiamo che..Sartori e Pestoni 30 Due serate biaconere in Piazza Battaglini 31 National League 2015-16 32-33 16esimo di Finale per le Acquile di Lugano 38 Xma ed. Open Rivabella 38 MOTORI F1, GP2 e GP3 34 La Formula-e a Lugano 35 Ronde 2015 36 Antonietti Beretta: le confidenze di un equipaggio nostrano 37 Ragazza by Night Chiara

61

5


6


tinotte.ch

Il team: Flavia, Stefano, Maurizio, Sergio, Paolo e David nella loto manca la stagista Charlotte (vedi foto articolo a tavola con Leo)

Il nostro giornale vuole essere una piattaforma a disposizione di tutti. Per qualsiasi proposta di collaborazione, sinergia, idea... o anche solo per un saluto chiamateci allo 0041 91 605 73 00 oppure inviateci una mail a redazione@tinotte.ch! Ieri by Night oggi by Night and Day ma in fondo da sempre il nostro motto ‘Per voi con voi’

...la storia continua ci vediamo a fine settembre

7


8

agenda musica e avvenimenti eventi

classica e lirica

jazz e blues

Toto Cavadini Ogni mercoledi giugno-settembre - ore 19.00 Grotto Cà Nostra - Brione s. Minusio Ogni lunedi sera al Rist. del Ponte, Cugnasco-Gerra Ogni giovedì - Campeggio Isola, Gudo sa 29.08, 26.09 - ore 21.30 Hotel des Alpes, Airolo ve 31.07 - ore 20.00-22.30 Grotto Croce, Castel S.Pietro ve 07.08, 04.09 - ore 21.00-23.30 Ristorante Orello, Gnosca sa 15.08 - Osteria del Nito, Giumaglio www.totocavadini.ch

Eventi fino a gio 31.12. - ore 08.00-18.00 Foxtrail Una caccia al tesoro in città Luganese, Lugano ve 31.07 - ore 20.00 Festa d’estate sa 01.08 - ore 16.30 - 24.00 Festa Nazionale Svizzera Manifestazione CBB e Patriziato Piazza F.Borromini, Bissone www.bissone.ch sa 01.08 - ore 11.00 – 23.15 Festa nazionale Spunti di riflessione, corteo, concerti e un grande spettacolo pirotecnico Lugano centro sa 08.08 - ore 21.30 Piscina party Musica latina e a 360° dalle 19:00 grigliata mista Albergo i Grappoli, Sessa

Rock

leggera

latin e tango

me 19 - do 23.08 La Via Lattea 12 Pellegrinaggio ecologico con concerti, proiezioni, incontri e ristori Mte San Giorgio e dintorni, Mendrisio ve 28 - do 30.08 Ti-Tatoo Fiera del tatuaggio, Lugano vedi pag. 64 ve 28 - do 30.08 Rombo Days Harley Davidson Locarno sa 05 - do 06.09 Triathlon Locarno sa 29.08 Lugano Passteggia 2015 Cimadera-Maglio di Colla sa 12.09 Mondo al Parco – TraSguardi giornata di festa al Parco Ciani, Lugano all’insegna della solidarietà sa 19.09 - ore 14.00-18.30 Le Corti inCanto Città Vecchia, Locarno sa 26 - do 27.09 StraLugano La corsa attraverso le vie cittadine do 20.09 Walking day Ascona-Locarno do 20.09 - ore 10.50 Ladies Run Ticino Ritorna l’appuntamento con la seconda edizione di Ladies Run Ticino, la corsa per sole donne del Ticino! Piazza Grande Locarno

tecno e altri

etnic e folk

Memorie dell’acqua: Inaugurazione del LAC sa 12 - do 13.09 sa 12.09 - ore 22.15 Inaugurazione del LAC Si alza il sipario! Un universo di magia, poesia, arte e musica per tutti. sa 19 - do 20.09 Due giorni dedicati al contemporaneo con ampio spazio alle eccellenze del territorio e ai giovani ve 25 - sa 26.09 Appuntamento con il gran finale in musica Piazza Bernardino Luini Lugano www.luganolac.ch ve 21.08 - ore ore 18.15 Di madre in figlia Film di Andrea Zambelli (Italia, 2008) Teatro Paravento – SALA ve 21.08 - ore 20.15 Tre Martelli & Gianni Coscia Folk-Jazz del Piemonte Gai Saber Electro-folk occitano Teatro Paravento – GIARDINO sa 22.08 - ore 11.00 Danze del Piemonte I Workshop con l’Associazione culturale Trata Birata Teatro Paravento – SALA sa 22.08 - ore 11.30 Duo “grande” di Morcote Musiche del Ticino Chiesa di SS. Rocco e Sebastiano sa 22.08 - ore 13. 30 Danze del Piemonte II Workshop con l’Associazione culturale Trata Birata Teatro Paravento – SALA


tinotte.ch

sa 22.08 - ore 18.15 Maroc en Musiques Film di Izza Génini (Marocco, 1988-93) Teatro Paravento – SALA sa 22.08 - ore 20.15 D’Callaos Nu Flamenco di Barcellona Oum Soul of Morocco Teatro Paravento – GIARDINO www.locarnofolk.ch

Classica e lirica fino a ve 11.09 Ceresio Estate musica classica Rassegna di concerti estivi sulle rive del Lago di Lugano gio 27.08 - ve 16.10 70esimo settimane musicali di Ascona Chiesa San Francesco Locarno Chiesa Collegio Papio, Ascona-Locarno Turismo Viale B. Papio 5, Ascona ve 25 - do 27.09 La Nona di Beethoven Concerto inaugurale Teatro LAC, Lugano ma 29.09 Concerto dell’Orchestra sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana Sala teatro del LAC, Lugano

Jazz, blues e soul

Rock

Magic Blues 2015 fino a gio 06.08 vari luoghi nella Vallemaggia www.magicblues.ch

ve 14.08 - ore 18.30-02.00 Festa estiva / Alba Con Max Dega Band e The Clan Piazza Lago, Caslano

in collaborazione con A.R.T Promotion SAGL

gio 20 - do 23.08 Open Air Gampel 30⁰ anniversario

sa 08.08 - ore 21.00 Slow Music 2015 Blue Manouche Ensemble (swing) Corte del Municipio Bellinzona

ve 21 - sa 22.08 - ore 19.00-02.00 Openèr Gambarögn Rock alternativo Centro sportivo, Magadino

sa 15.08 Agroblues Tenuta Montalbano, zona Monticello, Stabio

Etnic e folk

sa 22.08 - ore 18.00 50° Anniversario Parco Scherrer: Musica al parco - Duality Programma etno-jazz Parco Scherrer, Morcote

gio 30.07 - ore 21.00 Goran Bregovic and his Wedding & Funeral Band Castelgrande, Bellinzona

Blues to Bop Festival gio 27 - do 30.08 Piazza Riforma, Piazza Cioccaro, Piazza S.Rocco, Piazza Dante - Lugano www.bluestobop.ch

sa 08.08 Verzasca Country Festival Centro sportivo, Sonogno ve 21 - sa 22.08 Locarno Folk Teatro Paravento, Locarno

Leggera e pop do 02.08 - ore 21.00 Dodi Battaglia e Tommy Emmanuel Tour 2015 “Dov’è andata la musica” Piazza del Sole , Bellinzona DJ Claudio ve 07.08 - ore 19:00 Un viaggio negli anni ’60 ’70 ’80 ’90

sa 29.08 - ore 21.00 I due tornadi dell’est Ucraina-Ungheria - musica popolare Città di Bellinzona

ve 21.08 - ore 19:00 Un viaggio negli anni ’80 ’90 Bar Lido di Bissone Piazza Francesco Borromini 1, Bissone

sempre informati su www.tinotte.ch

LUGANO TE — MORCO

n x

Blues To Bop collaborazione con A.R.T Promotion SAGL

x

c

27.08 – 30.08.2015

x

9


10

musica

1° agosto con i Gotthard Servizio a cura di David Camponovo

vIII edizione Tenero MUSIC Nights Per presentare l’ottava edizione di Tenero Music Nights ci siamo intrattenuti con l’or­ ganizzatore Riki Braga deus ex machina del festival. Il Festival è nato su iniziativa di Pietro Ca­ roni e ereditato tre anni fa dal vulcanico Braga. Nella chiacchierata abbiamo, inol­ tre, cercato anche di presentarvi per una volta chi sta dietro e chi permette la realiz­ zazione della kermesse. 1. Cominciamo chiedendoti un bilancio di queste prime tre edizioni. Dal lato umano sicuramente un’esperien­ za estremamente positiva come pure di crescita. Se siamo arrivati a questo punto è giusto ricordare l’ottimo lavoro del mio predecessore Pietro Caroni, che ha creato solidi basi, e quindi un po’ meno difficile continuare. Possiamo dire che il festival è consolidato, quanto in crescita. Ogni anno ci sarà un gruppo a livello dei Gotthard

2. La musica è passione. Tre parole per descrivere il sentimento “musica” Vero. Nel mio caso sono 50 anni, che la pratico e la frequento, per me la musica è come una seconda anima! 3. Questo grande Amore... Come è sbocciato? Avevo pressoché 13 anni e in quel periodo frequentavo il collegio, per evitare la noia e la solitudine ho abbracciato una chitar­ ra! Una vecchissima Eko (jazz) strumento insuonabile (!) ma come si dice il primo amore non si scorda (accorda... Ah ah ah) mai!!

Riki fotografato durante l’edizione 2014

4... Dalla Tua lunga pratica di quali chitarre Ti sei innamorato? Gibson per la qualità e la Fender per la loro versatilità! 5. La Tua esperienza di conoscitore di musica ticinese come vedi il futuro del panorama ticinese? Sarà possibile vedere un nuovo fenomeno paragonabile a quello dei Gotthard ... Magari anche di un altro

Con Rick Wakeman e Fidel Castro © foto Paul Silveira


tinotte.ch Ritratto di Riki. Riki a questa domanda ha risposto: ‘sono come alcuni allenatori di calcio... o li ami o li odi...! Allora ci siamo permessi di chiedergli un Fanta paragone... Più Ancelotti o più Cappello? Ancelotti. A proposito di allenatori faccio i miei complimenti a Ren­ zetti! L’aver portato a Lugano un mostro sacro come Zeman! Per la caparbietà la tenacia e il buon senso... O infondo in misurato Complimenti per Zeman. Forza Lugano!

genere musicale. Se le fatiche di Leo Leoni & Co sono ser­ vite a qualcosa allora il Ticino ha un fu­ turo assai roseo, pensando ai Tipsi Road, Andrea Bignasca, Make Plain e molti altri che non possiamo citare per mancanza di spazio... e anche perché come diceva Mick Abrahams nel suo comiato all’edi­ zione 2013: “Serve anche l’ingrediente che si chiama fortuna!

9.... Una chicca prima di andare in stampa su cosa ci attenderà sabato 1.8? ... Diverse! Musicalmente ci saranno dei momenti acustici con 4 ospiti e probabil­ mente la band irlandese dei suonatori di cornamusa. Ma anche un Nic Maeder in versione pi­ lota quando, tra le 19.00-19.30, sorvolerà proprio la zona del concerto in compa­ gnia di una squadra di P3 Flyers!

6. Torniamo ai Gotthard, con loro ai istaurato un’amicizia di vecchia data... Una simpatia nata ai loro inizi poi è di­ ventata un sentimento e oggi una vera passione! Encomiabili come sono riusciti a ripartire- e anche molto bene - dopo l’infelice periodo passato!

Lasciamo l’eclettico Riki... Preso tra mille telefonate e concludiamo sorpresi e feli­ ci di queste ulteriori sorprese con piace­ re invitiamo tutti i lettori a festeggiare il Natale della patria a Tenero. Il saluto dav­ vero originale del frontman dei Gotthard ai suoi amati fan e un motivo supplemen­ tare per non perdere un evento davvero imperdibile!

7.Un aneddoto come organizzatore e uno come musicista? Incontro con Lou Blue Marini (anti star per eccellenza)... Semplicemente un grandissimo! (N.d.r: vedi foto scattata l’anno scorso proprio alle Tenero Music Nights!). Come musicista poter suonare a Cuba in occasione del 55. anniversario della rivoluzione cubana e l’incontro con Fidel. Correva l’anno 1995!!! 8. Tra 50 musicisti potresti citarne uno che ti ha dato qualcosa di speciale? Senza ombra di dubbio Leo leoni perché è musicista... con l’Anima!

Perché è vero che i Gotthard vendono sempre tantissimo (vedi boxe dedicato hitparade e recente certificato Disco di platino per Bang), ma poter ammirare di persona un loro concerto dei è sempre un evento indimenticabile... Che resta nel cuore!

Riki Braga Nasce a Bellinzona il 22.11.1949 Prestissimo inizia a suonare sotto la guida del Mo. Luigi Rattaggi e poi continua da autodidatta, interpretando le prime musiche musiche “beat” dei Kinks, Trogs, Dylan ecc. La prima formazione, i The Hop’s, data del 1967-68. A poco più di diciassette anni, dopo un soggiorno a Londra con l’amico “manager” Eddy (Othis) Ottinger scopre la musica di Jimi Hendrix, John Mayall, Doors, Cream, Small Faces, Bird’s e Yardbirds. Sempre a Londra ha la possibilità di assistere, nel quartiere di Earls Court, a concerti di elevato valore. Incontra ed assiste ad uno dei primi concerti di Peter Green con i Fleetwood Mac. Al mitico Marquee Club di Soho, durante una Jam Session conosce uno dei suoi miti, Dave Devis dei Kinks con il quale partecipa alla Session con l’adrenalina alle stelle. Esperienza irripetibile. Al ritorno in Svizzera fonda i Blue Albatros, con Roger Scheiwyller e l’amico fraterno oggi scomparso, Roby Jorio. Inizia così un lungo periodo di musica “blues” con riproduzioni ricercate di Maddy Wather, Ray Charles, John Mayall con i “blues” di Eric Clapton, la cui tecnica comunicativa con lo strumento diventa un obiettivo da inseguire. Poi, con i Blue Albatros inizia il periodo del pure blues. Dapprima influenzato ancora da artisti quali Jeff Beck e Clapton per poi ripartire da BB King. Ray Charles, Steppen Wolf e altri. L’incontro e la successiva amicizia con la Band degli Okaumpkee, fa rinascere l’amore ed il cuore di sempre. Nel 2001 con Eddy “Othis” Ottinger fonda la Cross<>Fires Blues Band che reinventa nuovamente a fine degli anni 2000, parimenti all’arrivo della cantante solista anglo-jamaicana, Judith Emeline Rowe, con due versioni di Line Up. ( 8 elementi Blues, 10 Elementi Gospel. Crea parallelamente la Cross<>Fires Big Band a 16 elementi – con Ronnie Jones alla voce – nello show “The Ray Charles Memories”. Nell’anno 2005 è ospite a Cuba sia del Governo quanto dell’Ass. Friends Of Cuba che si occupa dei bambini cubani malati di cancro, con tre concerti di cui 2 al Karl Marx Theatre ed uno “open air” sulla piazza della Rivoluzione cubana, nell’anniversario del 55° della rivolta castrista. Attualmente sta realizzando il secondo lavoro con Judith Emeline. Discografia: DVD Live in Cuba – “Live in Cuba” registrato alTeatro Karl Marx – Havana – 2004 DVD Live a Piazza Blues (2005) “Ray Charles forevermore” con Ronnie Jones e la Cross Fires Big Band copr. RSI CD Live a Piazza Blues “Ray Charles forevermore” con Ronnie Jones e la Cross Fires Big Band Copr. RSI CD Gospel Notions (2011) con Judith Emeline & Feel Goods CD Live from my Hearth (2011) registrato nella cattedrale di Bellinzona con Judith Emeline & the Feel Goods. Adress: Riki Braga CH-6945 Origlio P.O. Box 53 e-mail; riki@ticino.com

Con Lou “Blue” Marini

11


12

musica

A tavola con... Leo Leoni Servizio a cura di David Camponovo

Cari lettori, nuovo Titolo nuovo format e alcune nuove rubriche sono previste a partire da questo numero e altre segui­ ranno numero dopo numero… per non scombussolare troppo l’abituale lettore. Dai tavoli di un nostro partner, il Risto­ rante Noca a Lugano Cassarate, in ogni numero fino a Natale incontreremo da vicino un Amico che si racconterà par­ lando… anche dei suoi gusti culinari. I Gotthard sono il primo soggetto che appare per la seconda volta in coperti­ na… sembrava giusto iniziare da Leo. Iniziamo con un po’ di storia… e 1. Puoi raccontarmi come avete scelto il nome della band? Si, cercavamo un nome svizzero e ori­ ginale. Gotthard simboleggia questa immensa montagna tra le alpi, cosa più rock di questa non c’era. L’idea è nata da me involontariamente, con una battu­ ta ma ridendo e scherzando tra le varie opzioni ritornavamo sempre su questo nome. Ora è davvero bello poter spiega­ re alle persone cosa vuol dire, quando mi chiedono perché questo nome, posso ri­ spondere beh perché è casa mia! 2. Leo cosa ne pensi, parlando del massiccio, del secondo traforo? Sei favorevole al secondo traforo? Sì, credo sia giusto farlo ma comprendo ci siano delle problematiche. 3. Nella vita avresti fatto qualcosa diversamente da come lo hai fatto? Certo, io credo che ci sia sempre qual­ cosa che finisci per lasciare indietro, è la vita. Le scelte in se portano sempre a ri­ nunciare a ciò che non scegliamo.

4. Siamo nell’era della tecnologia, so che Tu non ne sei un amante, cosa pensi degli mp3? Intanto sono felice che la gente stia co­ minciando a constatare che la qualità degli mp3 non è pari a quella di un disco. Dietro ogni singolo brano c’è molto lavo­ ro, non mi piace l’idea che venga tutto schiacciato in quella scatoletta. Credo che prima o poi la tendenza sarà quella di tornare indietro, lo dimostra il ritorno dei dischi in vinile, stavano praticamente scomparendo invece ora si torna a com­ prarli. Mi piacerebbe solo che la tecnolo­ gia sia utilizzata nel giusto modo, vorrei che le generazioni future possano capire cosa sta andando perso. 5. Dunque puoi dire di aver creato il tuo gruppo nel momento giusto? Se era il momento giusto non lo so, ma ora sarebbe di certo più difficile avere lo spazio necessario, ma noi siamo so­ liti dire comunque che siamo nati dieci anni in ritardo, non ci lamentiamo ma qualche anno prima forse avremmo avu­ to ancora un po’ di fortuna in più (n.d.r: Leo si riferisce, oltre che alla situazione attuale relativa alle tecnologie anche al genere musicale che negli anni ’80 spopolava). L’ importante è proseguire, emergere è facile per certi versi, il diffici­ le è resistere nel corso degli anni. Moto da sempre una grande passione! 6. La tua passione per le moto è nata da piccolo? Si, da ragazzino avevo un motorino e sognavo già una moto di quelle vere. Il sogno si è avverato.

dalla copertina


tinotte.ch

© Martin Hausler

7. Ha partecipato al corteo delle Harley Davidson che si è tenuto a Lugano? Un evento imperdibile dal mio punto di vista. Ho vissuto con piacere l’evento, ma non ho partecipato alla sfilata. Accat­ tivante molto bello, ma non fa per me, preferisco girare in moto con quattro o cinque amici. Tuttavia ritengo davvero sia importante creare questi eventi a Lugano, renderla una città viva, a volte questo manca. Un bravo agli organizza­ tori! Torniamo alla musica… 8. Sono sogni anche di carattere lavorativo, prossimamente uscirà un disco? Si, abbiamo appena pubblicato un live che si chiama Live , si tratta di un edizio­ ne limitata, lo trovate solo sul nostro sito o ai nostri concerti per i fan.

9. Avete fatto anche delle cover, ci sono dei bravi che ti piacerebbe reinterpretare? Citami una, tra le varie Cover che avete ri-interpretato.. Si, personalmente credo ci siano delle canzoni che si possono andare a rein­ terpretare ma credo anche ci siano can­ zoni intoccabili, per intenderci non puoi ridipingere la Gioconda. Noi in ogni caso siamo una band, dunque è importante scegliere un brano che crei sinergia tra tutti noi altrimenti non funziona. Penso ad esempio ai capolavori dei THE BEAT­ LES – “The Long And Winding Road” o LED ZEPPELIN “Stairway To Heaven”. Dall’altro canto ci sono tantissimi vecchi classici con loro fascino mi piacerebbe riportarli a nuova vita… Tutte mi dan­ no grande emozione, ma forse se devo citarne una: Tra le cover fatte il gioiello di JOE SOUTH - “Hush” (n.d.r: da molti conosciuta anche grazie alla cover dei Deep Purple).

GOTTHARD «LIVE & BANGIN’» edizione speciale limitata

T E S S E R E T E

Via Fraschina, CH-6950 Tesserete - tel. +41 91 943 22 96 - irishclubalpino@bluewin.ch

13


14

musica Leo...”Ascolto musica persino di notte”

10. Immagino che ascolti molta musica, credi sia la musica ad influenzare l’umore o in base al suo umore sceglie la musica da ascoltare? Si, ascolto molta musica, e apprezzo mol­ ti generi musicali. Credo che in qualche modo sia la musica ad influenzare l’umo­ re, ma ache viceversa! Dipende. Quando componi - ad esempio -sicuramente ti ispiri alle emozioni che stai vivendo in quel momento. Ascolto musica persi­ no di notte, mi aiuta a dormire. Ma non ascolto musica quando vado in moto! In moto bisogna stare molto attenti, io spesso dico che non ci vogliono due o quattro occhi ma ben sei; con la moto è facile farsi male spesso per la disattenzio­ ne altrui, dunque quando vado in modo preferisco rimanere ben concentrato. 11. Tre nomi ticinesi che credi potrebbero emergere? Domanda difficile, in quanto non co­ nosco i tanti artisti presenti nell’ampio panorama musicale ticinese. La lista po­ trebbe essere molto lunga. Senza offen­ dere nessuno sia per non conoscenza o dimenticanza, credo siano molto bravi: Bignasca, Sinplus e The Flag. Cito anche Primecode, a cui ho prodotto il secondo disco. In ogni caso non è facile arrivare ci vuole davvero tanta forza e passione.

Concludiamo con qualche domanda generale e personale… 12. Qual è il suo segno zodiacale? Sono dell’Ariete, ed è un segno che rispec­ chia la mia personalità. Forte, testardo, io non ritengo sia per forza un difetto essere testardi,se utilizzata nel modo giusto la testardaggine ti spinge a non tirarti mai indietro. 13. Cosa apprezzi in una persona e cosa invece non sopporti? Sicuramente non sopporto la violenza, l’arroganza. Quello che davvero apprez­ zo in una persona è la sincerità. 14. Hai ancora sogni da realizzare? Certo, ancora tanti, preferisco tuttavia non svelarli prima di esaudirli. Credo sia bello poter dire una volta averlo realizza­ to: “questo era il mio sogno!”. Leo e la cucina…

Nelle classifiche di vendita in Svizzera per oltre 460 settimane. E’ il record raggiunto dal gruppo rock ticinese, che di fatto li eleva nella posizione degli artisti svizzeri di maggiore successo nella storia della musica. Meglio dei Gotthard, che si situano al quinto posto, hanno fatto 1. Celine Dion, 2. Eros Ramazzotti, 3. Madonna e 4. Michael Jackson. Sono davanti ad artisti del calibro di Elton John, Bon Jovi, Queen, Dj Bobo e Tina Turner. Un risultato che li laurea come miglior gruppo musicale svizzero della storia! * Il sito hitparade.ch indica gli artisti e i gruppi musicali secondo il successo complessivo dei loro album nella classifica svizzera a partire dal 1968.

15. La tua stagione preferita? Invece, la stagione che preferisci dal lato culinario… Sono un amante di tutte le stagioni, sono felice di vivere in un paese in cui possia­ mo apprezzarle tutte. Mi piace poter vedere la neve a Natale, i colori dell’au­ tunno, l’Estate se è bel tempo beh è il massimo, ma la stagione che apprezzo maggiormente è la primavera. In Prima­ vera tutto si ricostruisce. Estate e autun­ no… adoro la carne alla griglia! A tavola con Leo

David Camponovo con Leo leoni e Charlotte

* www.hitparade.ch Gotthard nell’olimpo musicale Il gruppo ticinese è stato nella classifica nazionale per ben 467 settimane. In pratica pari a 8 anni nelle classifiche, un dato impressionante.

Dolce o salato? salato Pasta o pizza? Pasta Carne o pesce.. o vegetariano? Carne Vino rosso o bianco? Vino rosso Ticinese Piatto preferito? Carne alla griglia

Via Giulio Vicari 19, CH-6900 Lugano Tel +41 (0)91 971 58 48 www.nocarestaurant.ch

Orari: Lu- ve 06.30-24.00 Sa- do 08.00-24.00


tinotte.ch

Intervista: AJ (Agnese Johnson) A cura di Marco Paltenghi - Intervista realizzata il 9 luglio 2015 - RSI

Ciao Agnese: come nasce questa tua voglia di cantare? Finché mi ricordo, ho sempre amato cantare e ballare… Ai tempi guardavo la Carrà ed altre soubrette, volevo essere come loro. La vita con la musica mi sem­ brava già allora più bella, più elevata. Poi con l’adolescenza ho acquistato una chi­ tarra e ho cominciato a comporre le mie prime canzoni. Vivevo i miei problemi di allora attraverso la musica. Componevo musica e parole allo stesso tempo, ri­ versando in quei momenti tutte le mie emozioni, spesso tutte le mie lacrime Oltre la musica dipingi i quadri: quali sono le tematiche che ricorrono di più? Uso diverse tecniche di espressione ma il messaggio è sempre personale. Mi inte­ ressano varie forme d’arte, in questo caso parliamo di pittura e musica. Come dice­ vo prima, le tematiche dei miei lavori pit­ torici e musicali degli esordi erano più de­ scrittive della mia vita fino a quel punto e del momento. Usavo l’arte maggiormen­ te come sfogo verso la mia vita, ora ho un approccio più maturo e responsabile. Tramite l’arte cosa vuoi trasmettere? Desidero trasmettere la vita dal mio pun­ to di vista, descrivere il mio mondo unico come unico è quello di chiunque altro. Desidero trasmettere un pensiero positi­ vo, di speranza e cioè che con la forza di volontà si può ottenere tutto quello che si vuole nella vita, si può uscire da qual­ siasi situazione che sembra senza scam­ po. Bisogna solo volerlo. Questa è stata la mia esperienza. Tutto comincia dal voler conoscere veramente se stessi e la Gran­ de Energia che fa girare tutto il creato.

Via Boschina 3 CH-6963 Pregassona Tel. +41 91 972 11 30 Fax +41 91 972 11 31 ecosystechsa@msn.com info@ecosystechsa.com www.ecosystechsa.com

sere ispirata coscientemente a qualcuno. Non so se folk o pop singer… lascio que­ sta descrizione a persone più esperte.Io semplicemente esprimo quello che sen­ to in maniera spontanea, senza pensare troppo alla forma. La musica è parte di me, mi esce molto naturale e quindi c’è poco di costruito. Mi piace che rimanga così.

Riprendiamo il discorso musicale: nel 1998 hai pubblicato il tuo primo album in italiano, ora esce il tuo secondo disco “Sweet Surrender” in inglese. Parlaci di questo nuovo progetto Si tratta di un CD con 13 pezzi che de­ scrivono il mio mondo di oggi, in cui cerco ogni giorno di raggiungere l’equi­ librio fra il mondo materiale e il mondo spirituale: attività vs. meditazione. Aven­ do maturato la consapevolezza dell’Ani­ ma come punto cardinale dell’esistenza ed indico quello che secondo me è la direzione giusta da seguire. “Un messag­ gio chiuso nella bottiglia nell’oceano”… Questo mi piace pensare riguardo ai miei brani, lasciarli fluire perché “là fuori” c’è qualcuno a cui il messaggio racchiu­ so è destinato. Scrivi la musica ed i testi: quindi sei una cantautrice (Folk Singer?), quali sono gli artisti a cui ti ispiri? Certamente resto influenzata dalla musi­ ca che ascolto, però non posso dire di es­

I tuoi sogni nel cassetto? Per quanto riguarda i sogni nel cassetto, rispetto a questo ambito di intervista posso dire, di riuscire, in maniera armo­ niosa, tramite l’arte che creo, ad ispira­ re e motivare positivamente le persone verso una vita sempre più gioiosa e sere­ na, grazie alla costante conoscenza del­ le sue leggi e di se stessi. Inoltre, vorrei poter far musica, con una formula gra­ devole, provando quegli attimi magici di cantare per/con gli altri www.agnesejohnson.ch La versione completa dell’intervista la troverete su www.tinotte.ch BIOGRAFIA

Agnese Johnson è nata a Mendrisio. Ha frequentato le scuole d’obbligo a Stabio e Mendrisio dove ha completa una formazione di base. Lavora in seguito alcuni anni a Chiasso e Zurigo. Lascia poi la Svizzera per Amburgo, Germania, dove realizza il suo sogno : studiare arte, presso la rinomata Accademia di Belle Arti di Amburgo, la “Brera del Nord”. Completati gli studi, lascia la Germania alla volta dell’America: vive, lavora e studia in California (Los Angeles) per alcuni anni. Negli anni novanta rientra in Ticino, vive e lavora a San Pietro di Stabio.

15


16

speciale elezioni

i

Elezioni federali 2015 Dalle “cantonali” alle “federali” Non ci siamo lasciati alle spalle solo la Pasqua ma anche le votazioni cantonali che ci hanno portato al nuovo governo e al nuovo parlamento. I rinnovati Consi­ glio di Stato e Gran Consiglio ci accom­ pagneranno fino al 2019. Tra i consiglieri di stato e i gran consiglieri eletti parec­ chi quelli che hanno scelto come veicolo pubblicitario Ticino by Night. Li ringra­ ziamo di cuore per aver pensato anche a noi e auguriamo loro un quadriennio

politico denso di soddisfazioni. Un rin­ graziamento, comunque e doveroso, anche a quelli che non ce l’hanno fatta. Esaurito il capitolo delle votazioni canto­ nali il prossimo autunno ci proporrà ora quelle federali. Le elezioni per il rinnovo ordinario del Consiglio Nazionale (50a legislatura) avranno luogo il 18 ottobre 2015. Nella stessa data si svolgeranno pure le elezio­ ni per il Consiglio degli Stati. Le due camere, quella del popolo (200 membri) e quel­ la dei cantoni (46 membri), costituiscono l’Assemblea Federale, organo preposto alla nomina del governo svizzero (Consiglio Federa­ le). Fermo restando che per il Consiglio degli Stati i tici­ nesi saranno 2, così come quelli che rappresentano

n o i z e El

anche gli altri cantoni, il Ticino cercherà di riconfermare almeno nel numero gli attuali suoi otto consiglieri nazionali. In quest’ultimo organo l’attribuzione del numero dei seggi non è fissa come per il Consiglio degli Stati ma è in proporzione alla popolazione di ogni cantone. Consiglieri agli stati ticinesi in carica: Fabio Abate (plr) Filippo Lombardi (ppd) Consiglieri nazionali ticinesi in carica: Marina Carobbio Guscetti (ps) Ignazio Cassis (plr) Giovanni Merlini (plr) Roberta Pantani (lega) Lorenzo Quadri (lega) Fabio Regazzi (ppd) Marco Romano (ppd) Pierre Rusconi (udc) Nella foto: Palazzo Federale - © www.parlament.ch


manifestazioni

tinotte.ch

17

La Festa nazionale del 1° agosto a cura di Sergio Cavadini

La festa della Patria non può essere dissociata dalla mitica figura di Guglielmo Tell. Infatti nel XIII secolo gli abitanti dei Waldstetten (i “cantoni primitivi” della Svizzera) si identificarono nel prode ba­ lestriere, assurto a simbolo della lotta da loro sostenuta contro i soprusi degli Habsburgo. Vittima della furia di Tell, che ad Altdorf aveva rischiato di uccidere il figlio Gualtiero perché obbligato a colpire una mela sulla sua testa, fu il balivo Gessler. Tell gli tese infatti un’imboscata nei pressi di Küssnacht e lo abbatté con la freccia che gli era rimasta dopo l’evento di Altdorf. Lugano, 1 agosto 2015 La giornata offre numerosi spunti di riflessione sul ruolo della Confederazione e si conclude con il grande spettacolo pirotecni­ co. Il Primo agosto è in tutta la Svizzera giorno di festa. A Lugano si svolgono diverse cerimonie commemorative che hanno il punto culminante nel discorso di un prestigioso ospite in Piazza della Riforma e nel grande spettacolo pirotecnico sul golfo.

ore 22.30 Grande spettacolo pirotecnico nel golfo ore 23.15 Animazione musicale nel centro cittadino Lugano Chiasso Mendrisio Caslano Locarno Bellinzona Morbio Inf. Olivone Morcote

ore 21.15 ore 19.00 ore 20.45 ore 21.30 ore 19.45 ore 20.15 ore 11.00 ore 21.00 ore 21.30

Michele Bertini, Manuele Bertoli, Christian Vitta, Norman Gobbi, Alain Scherrer, Fabio Pasinetti fra’ Martino Dotta Fabio Abate Claudio Generali Pres. Associazione Bancaria Ticinese

© foto Garbani

ore 06.00 Diana per le vie del centro con i Tamburini di Lugano ore 10.15 Ritrovo della Autorità nel Patio del Municipio e corteo ore 10.30 Posa della corona al Monumento dell’Indipendenza ore 11.00 Concerto in Piazza Riforma della Filarmonica di Castagnola ore 20.30 Ritrovo delle Autorità e Associazioni in Via Nassa ore 20.45 Partenza del corteo delle Autorità in via Nassa (Percorso: Via Nassa, Piazza Battaglini, Riva Vela, Rivetta Tell, Via Canova, Via degli Albrizzi, Piazza Manzoni, Piazza Riforma) ore 21.15 Discorso commemorativo con oratore uff. On. Michele Bertini ore 21.45 Concerto in Pza Riforma della Civica Filarmonica di Lugano


18

Eventi

tinotte.ch

Addio Cittadella a cura della Redazione - foto DC

Il 25 giugno u.s. il Te­ atro Cittadella (vero pezzo di storia… e pa­ trimonio della Città) ha aperto le sue “vecchie ma prestigiose por­ te” per l’ultima volta. I presenti, involontari protagonisti di que­ sto amaro commiato (perché il capitolo Cit­ tadella poteva avere Andrea Incerti con il consigliere ancora tante puntate agli stati del Cantone Ticino da regalare… chiedere Fabio Abate a le tante piccole com­ pagnie teatrali e balletto, non solo, che ora si trovano smarriti senza un’alternativa vera e concreta). Un’area surreale, che soprattutto i luganesi presenti da un lato hanno avuto modo di festeggiare uno dei giorni più bella della loro vita… il diploma di un figlio, amico, amato… e dall’altra coscienti che il Cittadella non ci sarà più. Tornando al evento: Al Cittadella premiate le nuove 33 assistenti di farmacia. Sala completa quasi 400 persone per salutare e congratularsi con le neo diplomate e forse anche per dire addio al Cittadella. Rag­ giante Andrea Incerti nel suo saluto ad autorità politica, scolastica, ma soprattutto si è compli­ mentato con le nuove 33 assistenti di farmacia tutte promosse, non succedeva da tempo. Apprezzato l’intervento del consigliere agli stati Fabio Abate seguito con attenzione dai presenti che hanno pure salutato per la città di Lugano il municipale Michele Bertini Il pre­ sidente dell’Ordine dei farmacisti del Cantone Ticino Mario Tanzi e il responsabile della scuola Francesco Agustoni. Complimenti pure a Pie­ tro Caroni che ha ottenuto il certificato come responsabile della formazione nelle scuole professionali

Franco Bianchi e lo staff della farmacia Casabella

Ecco le neo diplomate; Angilella Chiara farmacia San Gottardo- Chiasso Artomova Alyona farmacia Elvetica – Lugano Baggi Biotelli Judy-farmacia Teatro- Bellinzona Bernasconi Tania- farmacia Lema- Novaggio Bislimi Mergime- farmacia Lago – Muralto Caprani Viviana – farmacia dei Patrizi- Viganello Collura Emanuelafarmacia san Luca – Lugano Crotta Claudia – farmacia nobile – tesserete Da Silva Coelho Jessica- farmacia Centrale- Chiasso De Carli Jennifer- farmacia Sagittario –Giubiasco Didler Ramona farmacia della Posta- Breganzona Domenighetti Beatricefarmacia Coop Vitality- Tenero Donati Jasmine farmacia Sun store –Locarno Fumagalli Angelica farmacia Malcantonese – Ponte Tresa Gaiani Franziska- farmacia di Cadro- Cadro Galeazzi Paola- farmacia Tosi- Gravesano Gambini Adua- farmacia Coop Vitality- Viganello

Hadzhoviq Merveta farmacia Portone- bellinzona Hobil Liliana farmacia Sun store- Locarno Moncassola Serena – farmacia di Besso-Lugano Molteni Lisbeth Licelot farmacia Casabella- Lamone Moltrasio Laura farmacia Pedrazzetti- Giubiasco Nonats Polina farmacia delle semine- Bellinzona Petermann Nora- farmacia Centrale – Biasca Rasponi Valentina- farmacia Varini – Locarno Rocha Cardoso Melanie Farmacia Sun Store – Lugano Rodriguez Sara- farmacia Centro Grancia- Grancia Rossi Patrizia- farmacia Sun Store – Lugano Scascighini Lisa- farmacia Remonda – Minusio Simic Dijana – farmacia San Rocco- Bellinzona Soldati Veronica- farmacia San Marco- Vezia Tranchini Cristina – farmacia del Parco - Lugano Vujcic Marina- farmacia Moderna – Lugano

Le neo diplomate con il consigliere agli stati Abate foto Andrea Incerti


tinotte.ch since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

by Night&Day

è prodotto e

Per fare di ogni buona idea una bella idea

Prepress - Press - Postpress Via Fola 11 • 6963 Pregassona T 0041 (0)91 973 31 71 info@tbssa.ch • www.labuonastampa.ch

19


20

agenda arte, Teatro e cabaret

ve 31.07 - ore 21:00 I Legnanesi. Storie dei Cortili Castelgrande, Bellinzona sa 01.08 - ore19.00 Il soldatino di stagno Il teatro in festa Teatro Paravento, Locarno do 02.08 - ore 21.00 Reinas y Gitanos Il teatro in festa Teatro Paravento, Locarno gio 13.08 - sa 05.09 Cinema a Castelgrande Bellinzona sa 22.08 - ore 21.30 Miss Understanding Piazza Manzoni, Lugano gio 27- do 30.08 Festival internazionale di narrazione di Arzo - XVI edizione Comune di Arzo, Arzo do 30.08 - do 01.11 - ore 10.00-18.00 Immagini al plurale Fotografie storiche della Fondazione Pellegrini Canevascini Castello Sasso Corbaro, Bellinzona sa 12.09 - ore 19.30 do 13.09 - ore 14.30 ma 15 - sa 19.09 - ore 20.30 do 20.09 - ore 14.30 La verità Compagnia Finzi Posca LAC- Sala Teatro , Lugano

lu 17 - ve 21.08 Laboratorio estivo di teatro per bambini 5-12 anni Agorà Teatro, Magliaso

ma 25.08 - ore 21.00 Il cuore di Chisciotte con Gek Tessaro (Italia) Castello Locarno Visconteo

Il castello incantato: 17° Festival internazionale di teatro con figure

me 26.08 - ore 21.00  Cappuccetto Rosso con Gino Balestrino (Italia) Contone Piazzale Scuole

ma 18.08 - ore 21.00 Pirù, Pirù con Compagnia Walter Broggini (Italia) Muralto Lungolago Burbaglio meì 19.08 - ore 21.00 Non toccar le mie mani con Sombraschinas (Argentina) Gerra Gambarogno Delta Valle gio 20.08 - ore 21.00 Ubaldo, piccolo cavaliere sfortunato con Tearticolo (Germania) Ronco s/Ascona Piazza dei Semitori ve 21.08 - ore 21.00 Lettera i con Tadeusz Wierzbicki (Polonia) segue Cerimonia di consegna del pre­ mio “Il castello incantato” a Tadeusz Wierzbicki Locarno Castello Visconteo sa 22.08 - ore 10.00 - 14.00 Laboratorio di sperimentazione con ombra e luce con T. Wierzbicki Locarno Castello Visconteo do 23.08 - ore 21.00  Giovannin senza paura con Il Bernoccolo (Italia) Minusio Lungolago Portigon lu 24 - ve 28.08 - ore 10.00 - 12.00 Laboratorio di costruzione e animazione di animali parlanti

gio 27.08 - ore 21.00 Dietro casa con Le Guignol à Roulettes (CH) Brissago Piazza Baccalà Branca ve 28.08 - ore 18.00 Saggio del corso di animazione di pupazzi I Piccoli Fauni segue Lo Spazzacamino e la carota magica  con Paolo Sette (Italia) Locarno Teatro dei Fauni gio 24.09 Fumetti Galleria d’Arte Little Nemo Piazza Cioccaro 11, Lugano sa 29.08 - ore 21.00 Strada con Companya Jordi Bertran (Spagna) Ascona Piazza Elvezia ve 04.09 - ore 21.00  Il gatto con gli stivali con I Pupi di Stac (Italia) Losone Piazza San Giorgio

Sempre aggiornati su www.tinotte.ch


agenda mostre, fiere e rassegne

Museo H.Hesse, Montagnola

ve 07 - do 09.08 Nuvole Corso d’acquarello sulle orme di H.H. ve 07.08 - ore 10.00, ritrovo con Lisa Kölbl-Thiele, www.lisa-koelbl-thiele.de ve 14 - do 16.08 Scrivere dove visse Hermann Hesse Corso di scrittura ve 14.08 - ore 10.00, ritrovo con Karin Schwind, www.schreibimpuls.de ve 09 - sa 10.10 Colloqui internazionali su H.Hesse: Herman Hesse e i giovani Convegno Sala Boccadoro, Montagnola

gio 03.09 - sa 03.10 Verzasca FOTO Festival Brione Verzasca ve 04 - sa 05.09 - ore 10.00-19.00 MondoBimbi - 2° edizione Centro Esposizione , Lugano fino a do 06.09 - Tutto il giorno Tra le mura del Bigorio Pinacoteca Züst, Rancate fino a do 06.09 - Tutto il giorno Serodine nel Ticino Pinacoteca Züst, Rancate

fino a do 03.01.16 Impressioni ticinesi: il pittore Bruno Hesse Esposizione

fino a ve 09.10 G’15 Ivo Soldini Mostra internazionale di scultura all’aperto Nucleo di Vira Gambarogno

Esposizione permanente Collezione Matasci “Il Deposito” Collezione d’Arte Matasci, Riazzino

ve 11- sa 12.09 - tutto il giorno MMA- Esposizione di auto d’occasione Centro Esposizioni, Lugano

fino a do 02.08 Renzo Ferrari: Visioni nomadi (1959-2014) Museo Cantonale d’Arte, Lugano

fino a do 18.10 - 13:30 - 17:30 Fuga - Protezione - Umanità Museo delle Dogane Svizzere, Gandria

me 05 - lu 10.08 68° Festival del film di Locarno Città di Locarno www.pardolive.ch

fino a do 25.10 - Tutto il giorno Amateur Film Atelier Sessa Albergo iGrappoli, Sessa, e Piccolo Museo - Cà du Loll, Sessa

tinotte.ch

Rassegne Gastronomiche Tutto l’anno - iscrizioni sempre possibili Ticino a Tavola do 09.08 5° Ed. Mangia e cammina sugli alpi dall’alpe Cruina, Osco fino a Ronco lu 24 - ma 25.08 Gudo in Festa vedi pag. 48 me 02.09 31° Edizione Fiera Mercato, Airolo gio 03 - do 06.09 Per Bacco, Festa della Vendemmia Bellinzona Centro Storico gio 03.09 - 10.00-19.00 Presentazione annata 2013 Ticinowine.ch Palazzo Congressi, Lugano vedi sotto sa 12 - do 27.09 “Rassegna del risotto” nei ristoranti del Locarnese gio 17- do 27.09 “Settimana del Gusto” e “Locarno Città del Gusto”, Locarno sa 19.09 2° Edizione MangiAbiasca, Biasca

fino a do 30.08 - Tutto il giorno Gordon Mc Couch (1885-1956) Pinacoteca Züst, Rancate

fino a lu 02.11- 14:00 - 17:00 A. Andersch: L’Utopia della Libertà Museo Onsernonese, Loco

sa 26.09 - ore 09.00 Giornata agricola e rassegna dei formaggi leventinesi Ambri, Aerodromo do 11 - sa 31.10 Rassegna della Zucca, Valle di Blenio sa 31.10 - do 22.11 “Al nos mangee” Incontro Gastronomico della Media Leventina

fino a lu 31.08 - 08.00-17.30 Kaleidoskopica Banca Raiffeisen Vedeggio, Gravesano

fino a gio 31.12 - Tutto il giorno Tra provocazione e incanto Ghisla Art Collection, Locarno

Sempre aggiornati su www.tinotte.ch

fino a do 23.08 - Tutto il giorno La Galassia di ARP Pinacoteca comunale Casa Rusca, Locarno

fino a ottobre - tutto il giorno La scoperta del Monte Generoso Museo Etnografico, Cabbio

21


22

blenio e dintorni

tinotte.ch

Manifestazioni estate 2015 www.bellinzonese-altoticino.ch 01.08 Festeggiamenti per il Natale della Patria Olivone 01.08 - ore 11.00 Festeggia il 1° agosto con noi Ore 12.00 grande grigliata ai monti di Addì. Organizza Sci Club Negrentino. Addì/Nara www.sciclubnegrentino.ch 02-07.08 Colonia estiva con somarelli Trekking con asini per adolescenti da Acquacalda a Semio­ ne. Centro Pro Natura Lucomagno, Acquacal­ da www.pronatura-lucomagno.ch; www.somarelli.ch 07-09.08 Ultrarace 2015 Manifestazione sportiva in­ ternazionale. Corsa in alta quota su diversi percorsi, animazione e gastronomia.Zone: Riviera, Blenio, Calanca e Leventina. Valle di Blenio www.ultrarace.ch 08.08 Tombola con ricchi premi www.nara.ch Ristorante La Pernice, Cancorì/Nara

08.08 Festa Alpe Pian Segno Organizza Gioventù Rurale Valle di Blenio Pian Segno, Lucomagno 08.08 – ore 20.30 Concerto con la pianista Caterina Nardiello Olivone – Chiesa S. Martino 11-12.08 Le notti delle stelle cadenti Osservazione dello sciame delle Perseidi, “lacrime di San Lorenzo”. Info e iscrizioni: V. Barison cell. +41 79 387 67 91; F. Fumagalli cell. +41 77 413 25 26; www.astrocalina.ch Capanna Gorda 12.08 – ore 21.00 Senza Luna nel bosco Escursione accompagnata alla scoperta del cielo più scuro della Svizzera. Info e iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch; christian.bernasconi@pronatura.ch; tel. +41 91 872 26 10 Capanna Gorda 14.08 – ore 21.00 Osservazioni del cielo notturno Osservazioni astronomiche nel cielo più buio

della Svizzera in compagnia di un esperto. Relatore: Francesco Fumagalli, astronomo. Info e iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch; christian.bernasconi@pronatura.ch; tel. +41 91 872 26 10 Capanna Gorda 15-16.08 Lucomagno in festa Due giorni di festa per promuovere i prodotti della regione. Oltre al mercatino con prodotti locali, per i più giova­ ni ci sarà la possibilità di costruire delle case per api. www.pronatura-lucomagno.ch; christian.bernasconi@pronatura.ch; tel. +41 91 872 26 10 Centro Pro Natura Lucomagno, Acquacalda 15.08 2a edizione 4 ore di Mountain Bike del Soprasosto www.sssblenio.ch Campo Blenio – Ghirone 15.08 Gran Premio del Nara Gara di casse di sapo­ ne del campionato svizzero. Nara www.nara.ch


tinotte.ch 15-16.08 Feste in Pineta Saracino Ghirone – Pineta Saracino 15.08 A sem in festa Festa del paese di Semione Organizza Ass. Prima Infanzia Serravalle www.associazionelapis.ch 16-21.08 Storie di un viaggio in montagna Impariamo a redigere un diario di viaggio Info e iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch; christian.bernasconi@pronatura.ch; tel. +41 91 872 26 10 Centro Pro Natura Lucomagno, Acquacalda 17-20.08 – Olivone – Laboratorio FASV Corso “nei panni del chimico e del biologo” Info: tel +41 91 872 21 68; scuola.alpina@fasv.ch 18-22.08 17mo torneo di calcio serale – Challenge Raiffeisen Tutte le sere sarà in funzione una griglia con specialità nostrane. Campo Sportivo, Dongio 22.08 – Capanna Gorda Astronomia alla Capanna Gorda Osservazione della Luna e di Saturno e di altri oggetti di cielo profondo osservabili in esta­ te. Info: Valerio Barison cell. +41 79 387 67 91; www.astrocalina.ch

22-23.08 – Capanna Scaletta 20 anni della Capanna Scaletta Festeggiamenti per i 20 anni della Capanna Scaletta 3.08 – ore 10.00-16.00 Mercato sul Passo del Lucomagno Specialità montane e delle alpi della regione Alpinavera. Passo del Lucomagno www.alpinavera.ch 23.08 – Cancorì/Nara Blenio Festival Giornata all’insegna dei pro­ dotti nostrani della Valle. www.nara.ch 29.08 – Nara Giornata micologica www.nara.ch 31.08-04.09 Yoga ad Acquacalda www.pronatura-lucomagno.ch Centro Pro Natura Lucomagno, Acquacalda 05.09 Concerto della rassegna Cantar di Pietre – La Lauzeta Info: www.castello-serravalle.ch; amicidel­ castellodiserravalle@gmail.com Castello di Serravalle, Semione 06.09 – ore 17.00 Concerto Blues con Marco Pandolfi Osteria Centrale, Olivone

09.09 – Olivone Mercato del bestiame www.ambulanti.ch 14-19.09 Acquarello naturalistico Corso di acquarello con il pittore naturalista Eric Alibert. Info e iscrizioni: www.pronaturalucomagno.ch; christian.bernasconi@prona­ tura.ch; tel. +41 91 872 26 10 Centro Pro Natura Lucomagno, Acquacalda 29.08 – ore 09.00 Festeggiamenti per il 50mo della Capanna Piandioss. In caso di brutto tempo la manifestazione sarà spostata a sabato 5 settembre. Capanna Piandioss Le manifestazioni sono soggette a modifiche. Info e dettagli sono visibili sul sito www.bellinzonese-altoticino.ch/valle-diblenio Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino Sede Valle di Blenio blenio@bellinzonese-altoticino.ch Tel. +41 91 872 14 87 Fax +41 91 872 15 12

23


24

Speciale Expo milano 2015

L’albero della vita Servizio a cura di Sergio Cavadini

Da un disegno di Michelangelo l’ “Albero della Vita” svetta ver­ so il cielo, a 37 metri di altezza, sorretto da un complesso ed elegante intreccio di legno e acciaio. Il simbolo del Padiglio­ ne Italia si erge al centro di Lake Arena, specchio d’acqua su cui si affacciano ampie gradinate, il maggiore spazio open air dell’area. L’opera, realizzata dal Consorzio “Orgoglio Brescia”, è situata al termine del Cardo, uno dei due assi principali di Expo, una delle principali vie d’accesso al sito.

L’ Albero è di fronte a Palazzo Italia, luogo di rappresentanza dello Stato e del governo italiano. L’ “Albero della Vita” è un multicolore ed entusiastico richiamo alla... “Vita”, non è solo tradizione e simbologia religiosa: è an­ che il segno - cromatico e musicale - di uno slancio rivolto al futuro, all’innovazione e alla tecnologia. www.expo2015.org

Il Ticino a Expo 2015 Ci siamo già lasciati alle spalle copiose te­ stimonianze di “ticinesità” presso il padi­ glione svizzero a Expo 2015 ma sono an­ cora parecchie le giornate... ticinesi che si succederanno prima della chiusura. Segnaliamo, per chi vuole abbinare l’in­ ternazionalità di Expo 2015 e nello stesso tempo “sentirsi a casa”, i forum per l’italia­

nità in Svizzera (sabato 24 ottobre), sulla nuova ferrovia transalpina (domenica 25 ottobre) e l’esposizione “Acqua per l’Eu­ ropa” (vedi foto - ulteriori sessioni, dopo quelle già passate, previste anche il 29 agosto, il 25/26 settembre e il 9 ottobre). Nella foto: mostra realizzata dallo studio di architettura Netwerch AG di Brugg. © Luthiger Valenti

Come andare all’EXPO? Milano è molto vicina al Ticino. Pure l’Expo 2015, un evento assolutamente da non mancare. Gli accessi all’esposi­ zione universale sono diversi. Incomin­ ciamo da quelli a ovest, detti delle Triul­ za e della Fiorenza, perché sono quelli che ti portano sulla porta dell’Expo gra­ zie al treno e/o alla metropolitana. E a proposito di treno un occhio di ri­ guardo è dovuto all’ottimo servizio garantito da FFS (v. per i dettagli la

pagina accanto): a Milano/Expo puoi andare... quando vuoi, a prezzi interes­ santi (quasi da tutto compreso) e senza gli assilli collaterali che di solito angu­ stiano i patiti del mezzo privato. A Expo puoi comunque entrare anche da sud (Merlata) e da est (Roserio), dove anche l’automobilista più accanito che si accontenta dei posteggi periferici (a pa­ gamento, € 12.20 per auto) e dei bus-na­ vetta, può godere - a modo suo - di que­

sta parata di oltre 140 paesi impegnati ad insegnare come... nutrire il pianeta!


26

agenda como Villa Carlotta, Tremezzo 31.07 - ore 21.00 Duo pianistico Adolfo Capitelli-Andrea Calvani fino al 02.08 Microcosmo di vetro Suggestivo giardino in vetro 07.08 - ore 21.00 Duo Flauto-Violoncello Luca Magni-Daniela Tremaroli 14.08 - ore 21.00 Trio con Pianoforte R. Dunca-S. Cazacu-M. Diaconescu

tinotte.ch 21.08 - ore 21.00 Recital di Pianoforte Oana Crisu 28.08 - ore 21.00 Recital di pianoforte Istvan L. Kozma fino al 30.08 L’arte del cibo dal 1900 al 1950 Viaggio a ritroso tra affiche, ricettari e utensili Teatro Sociale, Como 24 e 26.09 - ore 21.00 Le nozze di Figaro - Opera 04.10 - ore 16.00 Futurorchestra Sociale Famiglie

Villa Olmo, Como fino al 29.11 “Com’è viva la città” Mostra di pittura Lariofiere, Erba 12-13.09 Mostra internazionale felina 29-30.09 Tourism Think Tank Biblioteca Liceo Artistico, Cantù fino al 05.09 Tutti a tavola, punto di ristoro a km 0 Mostra

ComoLive 2015 L’Assessorato alla Cultura del Comune di Como organizza per l’estate 2015, la III edizione di COMOLIVE 100 e20, rassegna di musica, spettacoli e intrattenimento in città. Sono oltre un centinaio le proposte in programma che iniziate in giugno fino a settembre animeranno l’estate comasca, trasformando le piazze e i cortili in palcoscenici a cielo aperto, con eventi spazianti dalla musica al cinema, dall’intrattenimento al teatro e alla danza, sino a proposte che si legano al mondo della poesia, dell’archeologia e dell’arte. Oltre ai rinomati Festival Como Città della Musica, Lake Como Film Festival e Parolario, anche quest’anno tra le tante altre cose i rifletto­ ri non mancheranno inoltre di puntare su un’artista contemporanea. Dopo l’arte visionaria di Kuki nel 2013 e quella pop di Giovanni Motta nel 2014, toccherà infatti a Laura Armato “esibire” le sue ballerine retrò del varietà e dello spettacolo reinterpretate con un linguaggio fresco e contemporaneo.

A Villa Olmo: com’è viva la città Dopo “la città nuova oltre Sant’Elia” (2013) e “Ritratti di Città” (2014), con la mostra “Com’è viva la città” si chiude il trittico del consolidato appuntamento della città di Como con l’arte, promosso dall’amministrazione co­ munale. Saranno esposte, fino al 29 novembre, 58 opere di artisti italiani e stranieri che riassumono un secolo di vita che spazia dalla nascita all’affermarsi della città moderna. Le ope­ re che faranno bella mostra di sé ad “Art & the City 1913-2014” sono state realizzate da 50 artisti tra cui Radice, De Chirico, Wahrol (“Vesuvio”), Lichtenstein (“Interno”), Pistoletto, Merz, Chia, Cattelan. Le tematiche affrontate tratteranno i trasporti, il tempo libero, i parchi, lo sport, la strada, le distruzioni, le manifestazioni e il mercato.


HOTEL PICCADA

Contattateci per una buona offerta

Via degli Asfodeli 6, I-07020 Palau OT, Italia Tel. +39 0789 709344

VenerdĂŹ 20 NOVEMBRE 2015 ORE 20:30 PALAZZO CONGRESSI LUGANO Per info Tel. +41 91 210 49 65 info@teatrosullago.net www.starticket.ch


28

sport

Lugano è diventata Zemanlandia Servizio a cura di Eugenio Jelmini

Sulle rive del Ceresio il “boemo” non ha smentito la sua fama. Allenamenti molto intensi sul piano della preparazione fisica: corse quotidiane, gradoni e tante “ripetu­ te”. Sul piano tattico palla sempre in avan­ ti, grande movimento e difesa alta.

il presidente Angelo Renzetti accoglie Zdenek Zeman al suo arrivo a Lugano.

Il presidente Angelo Renzetti, che l’aveva conosciuto ai tempi in cui allenò il Pesca­ ra (2011-12) ne parlava da sempre come di un sogno proibito. “Vorrei portare Ze­ man a Lugano”. La promozione dopo 13 anni della squa­ dra in Super League, la testardaggine del dirigente bianconero e alcune circostan­ ze favorevoli hanno fatto in modo che il desiderio si avverasse. Dalla ripresa degli allenamenti a metà di giugno il FC Luga­ no ha un allenatore del quale tutti par­ lano. Zdenek Zeman, nato il 12 maggio 1947, è una leggenda vivente nel mondo del calcio. Personaggio amato e odiato alla stessa stregua ha dato alle sue squa­ dre impostazioni coraggiose e ha preso anche fuori dal campo posizioni contro­ corrente, per non dire audaci.

FC Lugano

Zemanlandia ha contagiato anche il so­ litamente tranquillo panorama calcistico ticinese e svizzero. Per incontrare il tec­ nico boemo si sono mossi gli inviati dei maggiori quotidiani nazionali, dal Blick alla Neue Zürcher Zeitung passando per il Tages Anzeiger. Le televisioni gli hanno dedicato interviste e ritratti, mentre in Italia sono state lanciate petizioni popo­ lari affinché Sky o Mediaset Premium tra­ smettano le partite del Lugano. L’interessato non si scompone. Da sem­ pre uomo di poche parole, ma non per questo privo di umorismo, dispensa pensieri e battute. Non disdegna di fer­ marsi per concedere un autografo o per farsi ritrarre con qualche tifoso/a grande o piccolo che sia. Sul terreno da gioco è attentissimo. Sprona i giocatori ma so­ prattutto li guarda al lavoro ma anche quando se ne stanno fermi. “Non sede­ tevi sui palloni che poi diventano qua­ drati” è uno dei mantra. Gli altri sono: “la palla deve sempre andare avanti, è inu­ tile giocarla indietro.” “Scopo del calcio è raggiungere il più in fretta possibile la porta avversaria e non conquistare la bandierina del calcio d’angolo”. “Non siamo in un villaggio vacanze”.

Gli abbonamenti per la stagione del FC Lugano, che esordirà a Cornaredo, dome­ nica 26 luglio alle ore 13.45 contro il Thun, intanto vanno a ruba. Tutti sono curiosi di vedere all’opera i bianconeri di Zeman.

Zeman, al centro, per il volantino per la campagna abbonamenti con i giocatori Bottani e Malvino.

www.fclugano.com

do 02.08

13.45

FC Lugano

FC Vaduz

sa/do 03/04.10

FC Lucerna

FC Lugano

sa 08.08

17.45

Grasshopper

FC Lugano

sa/do 17/18.10

FC Lugano

FC St. Gallen

me 12.08

19.45

Young Boys

FC Lugano

sa/do 24/25.10

FC Thun

FC Lugano

sa/do 22/23.08

FC Lugano

FC Basilea

do 01.11

FC Lugano

FC Sion

sa 29.08 17.45

FC Lugano

FC Lucerna

sa/do 07/08.11

FC Lugano

Young Boys

do 13.09

16.00

FC Sion

FC Lugano

sa/do 21/22.11

FC Zurigo

FC Lugano

me 23.09

19.45

FC Lugano

FC Zurigo

sa/do 28/29.11

FC Vaduz

FC Lugano

sa/do 26/27.09

FC Basilea

FC Lugano

sa/do 05/06.12

FC Lugano

Grasshopper


tinotte.ch FC Chiasso (www.fcchiasso.ch) sa sa gio do sa sa me

01.08 08.08 13.08 23.08 29.08 12.09 23.09

15.00 17.45 19.45 15.00 17.45 17.45 19.45

FC Lausanne-Sport - FC Chiasso FC Chiasso - FC Aarau FC Chiasso - Neuchâtel Xamax FC Wohlen - FC Chiasso FC Wil 1900 - FC Chiasso FC Chiasso - FC Bienne FC Winterthur - FC Chiasso

AGENDA SPORT sa 01 - do 02.08, sa 08.08, 15.08, 22.08, 29.08, 05.09, 12.09, 19.09, 26.09 - ore 09.00-10.00 Yoga al bagno pubblico di Riva Caccia Lido Riva Caccia, Lugano ma 04 - gio 06.08 - ore 13.30-17.00 Giorni di prova a vela per tutti a partire dai 14 anni d’età Yacht Club Brissago, Brissago Basket 3x3 | Torneo Popolare sa 09.08 - ore 09.30 Campetto La Gerra, Lugano sa 09.08 - ore 09.30 Campetto Lambertenghi, Lugano sa 09.08 - ore 09.30 Campetto sportivo di Cassarate, Cassarate do 09.08 - ore 09.00-10.00 Yoga al Parco del Tassino Tutte le domeniche Parco del Tassino, Lugano ve 14 - do 16.08 Torneo di Tennis di Ferragosto Campi Audan, Ambrì do 16 - sa 22.08 Torneo di calcio (www.faido.ch) Faido sa 22 - do 30.08 Mountain Gravity”, gare internazionali di paracadutismo (www.mountaingravity.ch) Ambrì sa 29.08 Passaggio dei ciclisti dell’Alpenbrevet 2015 Airolo, Passi San Gottardo e Novena lu 31.08 - sa 05.09 - tutto il giorno Corso di Yoga ad Acquacalda Centro Pro Natura del Lucomagno, Blenio sa 05.09 - ore 12.00 Red Bull Alpenbrevet 2015 Alla scoperta del Ticino in sella a 1200 motorini Cornaredo, Lugano do 13.09 - ore 10.00 La forza degli Dei per sconfiggere la paura Seminario pratico condotto dalla Maestra Gabriella Cella Hotel Pestalozzi, Lugano do 20.09 - ore 09.00-16.00 Walking day Ascona – Locarno Piazza Grande, Locarno

29


30

sport

Scommettiamo che... Sartori e Pestoni... Lugano e Ambrì pronte per una nuova affascinante stagione A cura di Doriano Baserga - foto DC

Solitamente le ultime due settimane di luglio sono dedicate alle vacanze per i giocatori di hockey, prima del ritorno sul ghiaccio ad inizio agosto. Dunque gioca­ tori in vacanza, ma con l’obbligo di affina­ re personalmente la preparazione fisica in attesa dei test di fine luglio quando arrive­ ranno anche gli stranieri. Appunto gli stranieri che poi dovranno trascinare le due ticinesi verso il prima­ to (Lugano) e verso i play-off (Ambrì). Questi gli obiettivi secondo noi dopo la campagna acquisti effettuata da en­ trambe, con colpi piuttosto eclatanti. Se da una parte ci sarà un team desideroso al riscatto, dopo gli ennesimi playout e sicuramente rafforzato da arrivi mirati in modo particolare quello del portiere Schafer e di nuovi stranieri voluti dal DS Zanatta con la benedizione di Pellettier,

dall’altra la compagine di Fischer sem­ bra ancora più forte ed equilibrata con la difesa che acquisisce un certo signor Furrer e avrà un giovane di belle speran­ ze come Riccardo Sartori, con un anno in più di esperienza. Siamo convinti che la rivelazione del Lu­ gano sarà proprio il no.29 che lo scorso anno risultò molto bravo nella regular season giocata grazie anche a diversi in­ fortuni dei compagni ma che quest’anno secondo noi parte con la possibilità di conquistarsi un posto da titolare, poiché il ragazzo ha qualità e una gran voglia di emergere. Fu peccato non vederlo ai playoff per una scelta tecnica discutibile. Ora conoscendo bene l’allenatore Fischer e la sua indiscussa intelligenza siamo convinti che quest’anno darà la possibilità a Sar­ tori di giocarsi fino in fondo le sue carte

Foto sopra: da sinistra Riccardo Sartori con l’amico Jeff Franchi .. A destra: Inti Pestoni.


tinotte.ch

per strappare una maglia da titolare in questo Lugano, dove la concorrenza è sicuramente molto agguerrita. Se sulla sponda bianconera vediamo Sartori come rivelazione della prossi­ ma stagione a Lugano, sull’altra sponda quella biancoblù siamo pronti a scom­ mettere su Inti Pestoni, l’oggetto del de­ siderio di numerosi club svizzeri. Il suo contratto scadrà alla fine del prossimo campionato 30.6.2016. Il DS Zanatta non ha certo perso tempo ed ha già intavo­ lato una trattativa di rinnovo con il suo agente Domenichelli. Le parti si stanno parlando ma nella discussione si sono inserite Ginevra, Berna e Lugano. Si an­ che il Lugano sembra molto interessato a Pestoni. La telenovela dell’estate non si chiuderà molto presto e crediamo che alla fine Pestoni firmerà entro l’autunno

ancora per l’Ambrì. Il perché è presto detto: ha il cuore che batte per la maglia biancoblù e l’affetto dei tifosi è talmente forte che Inti valuterà anche questi due aspetti oltre a quello puramente econo­ mico e a quello sportivo. Ginevra, Berna e Lugano gli potrebbero dare gloria con magari un campionato vinto e forse uno stipendio migliore, ma lui ad Ambrì re­ sterebbe la star, il no.1 ancor più degli stranieri, ciò che nelle altre formazioni non potrà raggiungere per le molte star che militano in queste compagini. Quindi riassumendo il pronostico di quest’estate torrida lo ripetiamo: Riccar­ do Sartori sarà la lieta sorpresa a Luga­ no, e Inti Pestoni firmerà ad Ambrì per altri 3 anni. In attesa del ghiaccio, godia­ moci questa estate ticinese avvolta da un caldo puramente africano.

Due serate bianconere in Piazza Battaglini Sarà per il caldo asfissiante. Sarà per la sana curiosità che accompagna ogni tifoso a pochi giorni dall’inizio di una nuova stagione sportiva della sua squa­ dra del cuore. La voglia di hockey è or­ mai palpabile nel popolo bianconero e i tradizionali e apprezzati appuntamenti estivi si avvicinano. Venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto il DNA Bianconero & Events propone in Piazza Battaglini a Lugano (in fondo a Via Nassa) due serate bianconere. Questo il programma di dettaglio.

Venerdì 31 luglio

Sabato 1 agosto

dalle 18.00 apertura buvettes, aperitivo bianconero e primo momento d’incontro tra i tifosi in vista della nuova stagione

dalle 16.00 apertura buvettes

animazione con Aldo Paolini di Radio Fiume Ticino dalle 19.00 fornitissima griglia dalle 20.30 animazione con balli country proposta dal gruppo Country Smile

dalle 18.00 presenza di tutti i giocatori e lo staff della prima squadra dell’HCL al gran completo per salutare i tifosi alle 20.45 partecipazione di giocatori e staff della prima squadra bianconera e della delegazione della sezione giovanile al tradizionale corteo per le vie cittadine a seguire spettacolo pirotecnico www.hclugano.ch https://twitter.com/OfficialHCL

Amichevoli

do 02.08

sa 15.08 17.00 HCL - Schwennnger Wild Wings (D) alla Resega, a seguire la festa di presentazione della squadra alla Reseghina

Amichevoli

Presentazione squadra alla Valascia

Torneo di Sursee sa 15.08 19.45 HCAP - HC Orli Znojmo (CZ) do 16.08 16.00 HCAP - Kolner Haie (D)

ma 18.08 19.45 HCL - Örebrö (S) alla Resega gio 20.08 19.00 HCL - HC Bienne (luogo da definire)

ve 21.08 19.45 HCAP - Diables Rouges Briancon (F) a Biasca sa 22.08 20.00 HCAP - Örebro HC (S) a Biasca

Torneo Internazionale di Colonia (D) me 26.08 16.00 HCL - Malmö (S) ve 28.08 20.00 HCL - Langnau Tigers sa 29.08 16.00 HCL - HC Colonia (D)

Torneo di Yverdon-les-Bains me 26.08 19.45 HCAP - Karlskrona HK (S) ve 28.08 19.45 HCAP - HC Banska Bystrica (SVK) sa 29.08 16.00 HCAP - Ilves Tampere (F)

gio 03.09 19.45 HCL - Kloten Flyers alla Resega ve 04.09 17.00 Kloten Flyers - HC Lugano

ve 04.09 19.45 HCAP - EHC Bienne a Bellinzona sa 05.09 19.45 HCAP - Rögle (S) alla Valascia

31


32

sport

www.hclugano.ch EV Zug

ma

01.12 19.45

HC Lugano

Kloten Flyers

HC Lugano

ve

04.12 19.45

FR Gotteron

HC Lugano

HC Davos

sa

05.12 19.45

HC Lugano

SC Bern

HC Lugano

HC Bienne

ma

08.12 19.45

HC Lugano

HC Bienne

19.09 20.30

HCAP

HC Lugano

ve

11.12 19.45

SCL Tigers

HC Lugano

gio

24.09 19.45

HC Lugano

GE Servette

sa

12.12 19.45

HC Lugano

GE Servette

ve

25.09 19.45

SCL Tigers

HC Lugano

ma

22.12 19.45

ZSC Lions

HC Lugano

ve

02.10 19.45

Kloten Flyers

HC Lugano

me

23.12 19.45

HC Lugano

HC Davos

sa

03.10 19.45

HC Lugano

FR Gotteron

sa

02.01 20.30

HC Lugano

HCAP

ve

09.10 19.45

SC Bern

HC Lugano

do

03.01 16.00

HCAP

HC Lugano

sa

10.10 19.45

HC Lugano

ZSC Lions

sa

09.01 19.45

HC Bienne

HC Lugano

ma

13.10 19.45

ZSC Lions

HC Lugano

do

10.01 15.45

HC Lugano

HC Bienne

ve

16.10 19.45

EV Zug

HC Lugano

ve

15.01 19.45

EV Zug

HC Lugano

sa

17.10 19.45

HC Lugano

HC Lausanne

sa

16.01 19.45

HC Lugano

ma

20.10 19.45

HC Davos

HC Lugano

ma

19.01 19.45

HC Bienne

HC Lugano

ve

23.10 19.45

HC Bienne

HC Lugano

ve

22.01 19.45

HC Lugano

FR Gotteron

sa

24.10 20.30

HC Lugano

HCAP

sa

23.01 19.45

SC Bern

HC Lugano

ve

30.10 19.45

HC Lugano

SCL Tigers

ve

29.01 19.45

HC Lugano

SCL Tigers

sa

31.10 19.45

GE Servette

HC Lugano

sa

30.01 19.45

GE Servette

HC Lugano

ma

10.11 19.45

HC Lausanne

HC Lugano

sa

06.02 19.45

HC Davos

HC Lugano

ve

13.11 19.45

HC Lugano

Kloten Flyers

do

07.02 15.45

HC Lugano

ZSC Lions

sa

14.11 19.45

FR Gotteron

HC Lugano

ve

19.02 20.30

HC Lugano

HCAP

ma

17.11 19.45

HC Lugano

SC Bern

ma

23.02 19.45

Kloten Flyers

HC Lugano

sa

21.11 19.45

EV Zug

HC Lugano

ve

26.02 19.45

HC Lugano

ve

27.11 19.45

HC Lugano

sa

27.02 19.45

HCAP

ve

11.09 19.45

HC Lugano

sa

12.09 19.45

HC Lausanne

ma

15.09 19.45

HC Lugano

ve

18.09 19.45

sa

EV Zug

6855 Stabio - Via Ligornetto 4 6883 Novazzano - Via Boschetto 1 6852 Genestrerio - Piazza Baraini 6877 Coldrerio - Via Mola 12 Tel. +41 91 640 71 71

HC Lausanne

EV Zug HC Lugano


since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

by

tinotte.ch

Night & Day

www.hcap.ch ve 11.09

19.45

GE Servette

HCAP

ma 01.12

19.45

HC Bienne

HCAP

sa 12.09

19.45

HCAP

ZSC Lions

ve 05.12

19.45

SCL Tigers

HCAP

ma 15.09

19.45

HCAP

SC Bern

sa 06.12

15.45

HCAP

GE Servette

ve 18.09

19.45

HC Davos

HCAP

ma 08.12

19.45

HCAP

EV Zug

sa 19.09

20.30

HCAP

HC Lugano

ve 11.12

19.45

SC Bern

HCAP

ve 25.09

19.45

HCAP

FR Gotteron

sa 12.12

19.45

HCAP

FR Gotteron

sa 26.09

19.45

HC Bienne

HCAP

ve 22.12

19.45

HC Davos

HCAP

ve 02.10

19.45

HCAP

EV Zug

sa 23.12

19.45

HCAP

HC Lausanne

sa 03.10

19.45

SCL Tigers

HCAP

sa 02.01

20.30

HC Lugano

HCAP

ma 06.10

19.45

HCAP

HC Lausanne

do 03.01

16.00

HCAP

HC Lugano

sa 10.10

19.45

HCAP

Kloten Flyers

ve 08.01

19.45

EV Zug

HCAP

ma 13.10

19.45

Kloten Flyers

HCAP

sa 09.01

19.45

HCAP

EV Zug

ve 16.10

19.45

HCAP

GE Servette

ve 15.01

19.45

HCAP

Kloten Flyers

sa 17.10

19.45

ZSC Lions

HCAP

do 17.01

15.45

ZSC Lions

HCAP

ma 20.10

19.45

SC Bern

HCAP

ve 22.01

19.45

GE Servette

HCAP

ve 23.10

19.45

HCAP

HC Davos

sa 23.01

19.45

HCAP

SCL Tigers

sa 24.10

20.30

HC Lugano

HCAP

ma 26.01

19.45

EV Zug

HCAP

ve 30.10

19.45

FR Gotteron

HCAP

ve 29.01

19.45

HCAP

SC Bern

sa 31.10

19.45

HCAP

HC Bienne

sa 30.01

19.45

FR Gotteron

HCAP

ve 13.11

19.45

EV Zug

HCAP

ve 05.02

19.45

HCAP

HC Davos

sa 14.11

19.45

HCAP

SCL Tigers

sa 06.02

19.45

HC Lausanne

HCAP

ma 17.11

19.45

HCAP

HC Lausanne

ve 19.02

20.30

HC Lugano

HCAP

sa 21.11

19.45

HCAP

HC Bienne

sa 20.02

19.45

HCAP

HC Bienne

ve 28.11

19.45

HCAP

ZSC Lions

ve 26.02

19.45

HC Bienne

HCAP

sa 29.11

15.45

Kloten Flyers

HCAP

sa 27.02

19.45

HCAP

HC Lugano

Playoff 1/4 di finale Semifinale Finale

03, 05, 08, 10, 12, 15, 17.03 19, 22, 24, 26, 28, 31.03, 02.04 05, 07, 09, 12, 14, 16, 19.04

Playout Salvezza Semifinale Finale

03, 05, 08, 10, 12, 15, 17.03 19, 22, 24, 26, 28, 31.03, 02.04 05, 07, 09, 12, 14, 16, 19.04

33


34

motori

F1

GP2

GP3

Hamilton-Rosberg: 5 a 3

Marciello ancora sul podio

Fontana anche in Formula-e

Ormai a tenere banco con è più la mac­ china che vince bensì il braccio di ferro tra Hamilton e Rosberg, entrambi su Mercedes. Per il momento la sfida pende ancora a favore di Hamilton per 5 vittorie (l’ultima inanellata nel Gran Premio d’In­ ghilterra) a 3 ma i soli 17 punti di diffe­ renza tra i due nella classifica mondiale provvisoria lascia prevedere ulteriori tenzoni e tensioni da OK Corral!

Dopo il positivo week-end di Montecarlo, all’antipastino in gara 1 (8. posto) il pilota di Caslano in gara 2 ha aggiunto un ine­ briante 2. posto, anche in Inghilterra il po­ dio non è mancato. Infatti dopo il 6. posto in gara 1, nuovamente 2. in gara 2! Le due gare così così corse in Austria, tra Monte­ carlo e Silverstone, sono quindi già state esorcizzate e ora Raffaele “Lello” Marciello nella classifica generale provvisoria ha 44 punti ed è sesto. Una posizione che sicu­ ramente cercherà di capitalizzare nelle prossime gare a Budapest.

In GP3 dopo i primi 2 punti della stagione incamerati a Barcellona, il pilota di Pregas­ sona in Austria ha rimediato un ulteriore punto in gara 1 e classificandosi sesto 4 punti in gara 2. Però a Silverstone le cose non sono andate come era nelle previsio­ ni: solo 19. in gara 1 e 18. in gara 2. Prima della tappa inglese del GP3 Alex ha pure fatto il suo debutto, sempre in Inghilterra, su una Formula-e. Con una monoposto solo simile a quelle vere (i regolamenti pure solo simili), anche in quell’occasione è mancata la “scossa”: 18. rispettivamente 14. nelle due gare disputate.

© www.alvolante.it

© http://formulaoneitalia.altervista.org

© Dan-Bathie

A cura di Sergio Cavadini


tinotte.ch

La Formula-e a Lugano? Dopo essercene già occupati in TbyN 85, in occasione dell’inizio (a Pechino) del primo campionato mondiale di Formula E che si è svolto a cavallo tra il 2014 e il 2015 e che è appena termina­ to a Londra, ritorniamo all’...elettrico. Sì, perché in vista del secondo campiona­ to potrebbe addirittura scapparci come location d’eccezione la città di Lugano! È ovviamente troppo presto per can­ tare vittoria ma l’impegno dimostrato dalle massime autorità della città, da chi - direttamente o indirettamente - è molto vicino a questa serie automobi­ listica ideata nel 2012 dalla FIA, e... da circostanze che se si troveranno i co­ spicui fondi necessari diventerebbero ovviamente molto benevoli, Lugano è messa piuttosto bene. In barba all’editto (d’altri tempi) che vieta la disputa di corse in circuito su tutto il suolo elvetico (ammesse solo le gare di rally, le corse in salita e gli slalom), visti gli “allentamenti”... politi­

ci che si prospettanno, tra le gare del campionato 2015/16 potrebbe quindi anche esserci Lugano. Se sono “watt” (pardon: rose) fioriranno! www.fiaformulae.com

ti coinvolti nelle 11 gare disputate. Tra questi anche gli svizzeri Sébastien Bue­ mi, Simona di Silvestro, Fabio Leimer e Alex Fontana. Tra i piloti “di casa” un palmo su tutti Sébastien Buemi, che si è classificato secondo a un solo punto dal vincitore assoluto Nelson Piquet (Brasile) e con 10 punti di vantaggio su Lucas di Grassi (Brasile). Solo ventesimo il “luga­ nese” Jarno Trulli (Italia). Formula-e: il calendario 2015/16

Nella foto: le Renault della scuderia di Jarno Trulli al box nel GP di Mosca - © Dan-Bathie

Formula-e: il podio 2015/16 In occasione del primo campionato sono stati complessivamente 35 i pilo­

15.10.15 - Pechino (Cina) 07.11.15 - Putrajaya (Malesia) 19.12.15 - Punta del Este (Uruguay) 06.02.16 - Buenos Aires (Argentina) 19.03.16 - da definire 02.04.16 - Long Beach (USA) 23.04.16 - Parigi (Francia) 21.05.16 - Berlino (Germania) 04.06.16 - Mosca (Russia) da definire - Londra (Inghilterra)

35


36

motori

RONDE 2015:

Re-Bariani sempre sul trono A cura di Sergio Cavadini - foto M.Colombo / DC

Il regno di Felice Re e Mara Bariani (sopra © ww.rallyticino.com) non accenna a estin­ guersi. Dopo il 2013 e il 2014 l’affiatata coppia della D-Max Swiss ha vinto anche la Ronde 2015. Non c’è che dire: Felice e Mara in Ticino sono proprio di casa. Non si deve infatti dimenticare che il “tris” ca­ lato negli ultimi 3 anni si aggiunge a una precedente “coppia”, ciò che porta a ben 5 i sigilli lasciati dai lariani: chapeau! Per la cronaca i due reali sono stati affiancati sul podio da due equipaggi di lusso: Luca Pedersoli-Matteo Romano e Didier AuriolJean Jacques Ferrero. Grande soddisfazione anche per l’orga­ nizzatore e patron della D-Max Swiss e le

“sue” Citroën WCR , Massimo Beltrami, che tra l’altro nella classifica CH ha pure piaz­ zato quale primo equipaggio Sébastien Carron-Lucien Revaz. Pur dovendo accon­ tentarsi del secondo posto un ottimo af­ fare l’ha comunque fatto anche Grégoire Hotz che navigato dal momò Pietro Rava­ si ha consolidato la leadership nel CSR e si appresta a consegnare alla sua scuderia, la Lugano Racing Team, l’ennesima con­ quista del titolo di campione svizzero. Per la scuderia luganese un bel colpo in vista del giubileo, 40 anni di esistenza, che sarà festeggiato il 21 novembre 2015.

La classifica (primi 10)

1. Re-Bariani (Citroën DS3 WRC - Dmax Swiss) 31’12”1 2. Pedersoli-Romano (Citroën C4 WRC - Dmax Swiss) a 10” 3. Auriol-Ferrero (Citroën C4 WRC - Dmax Swiss) a 15”9 4. Mella-Tramontin (Ford Fiesta WRC - MV Motorsport) a 45”3 5. Carron-Revaz (Ford Fiesta - Dmax Swiss) a 50”4 6. Hotz-Ravasi (Peugeot 207 S2000 - Lugano Racing Team) a 1’00”1

7. Puricelli-Falzone (Ford Fiesta WRC - Dmax Swiss) a 1’17”2 8. Perroud-Marchand (Ford Fiesta - Lugano Racing Team) a 1’28”0 9. Baccega-Menchini (Ford Fiesta - Giesse Promotion) a 1’29”2 10. Hunziker-Wahl (Mini Cooper WRC - Lugano Racing Team) a 1’45”7 Campionato Svizzero 1. Hotz 116 punti/4 risultati 2. Perroud 72/3 3. Carron 60/2 4. Althaus 55/4 5. Toedtli 40,5/4


tinotte.ch

Antonietti-Beretta:

le confidenze di un equipaggio nostrano Come ci si sente a competere in un Rally che ha visto alla partenza anche un ex campione del mondo? Effettivamente competere con piloti del calibro come lo è Didier Auriol, è per noi sicuramente un’emozione indescrivibile, anzi direi che sono degli stimoli molto forti per dare il massimo di noi stessi du­ rante la gara. Quali erano le vostre aspettative prima della gara? Le nostre aspettative sono più o meno per tutti gli anni le medesime: preparare al meglio ogni singola PS, evitare pena­ lità inutili nel corso dei trasferimenti e durante i controlli orari, poter giungere all’arrivo finale indenni e ottenere dei buoni tempi in classifica generale. Soddisfatti della vettura utilizzata e degli appoggi ricevuti? Da 2 anni gareggiamo sotto i colori del­ la Power Car Team di Fabio Munaretto con sede a Schio in provincia di Vicenza.

Questa scuderia la consideriamo una delle migliori in Italia. La vettura di quest’anno, Renault Clio Super 1600, è stata ben preparata e cu­ rata nei minimi particolari, salvo degli imprevisti che ci hanno tolto preziosi se­ condi durante le prime 2 PS. Problemi risolti con la sostitu­ zione delle candele, recuperando secondi su secondi a partire dalla 3 PS. Grazie ai nostri sponsor, sostenitori ed amici, ormai da 4 anni, riusciamo a coro­ nare la nostra forte passione per i Rally! Un grazie di cuore agli sponsor principali: Auto & More, Mendrisio Lugachange, Lugano Associazione Via Nassa, Lugano Invensys, Lugano Inoltre un plauso particolare a Max Bel­ trami della scuderia D-Max Swiss, sem­

pre disposto a dar­ ci una mano ed altri piccoli sostenitori, ma non meno importanti, che ogni anno ci regalano queste belle ed in­ descrivibili soddisfazioni. Quali sono i vostri programmi futuri? Un nostro prossimo grande desiderio è di poter partecipare nel mese di ottobre 2015 al Rally di Como e nel mese di no­ vembre 2015 al Rally del Vallese.Per que­ sto motivo ci affidiamo ai nostri sponsor e ne approfittiamo per chiedere sostegno ad altri nuovi sponsor disposti ad aiutarci in questo bellissimo mondo dei motori, in particolar modo come lo sono i Rally!

37


38

scacchi

Torri e cavalli… a Sorengo

1/16 di finale di coppa svizzera per le Aquile di Lugano a cura della Redazione Dal 1999 le Aquile di Lugano giocano in Coppa Svizzera.

Per maggiori informazioni: www.scaccomatto.ch

La squadra, capitanata da David Campo­ novo, quest’anno è rinforzata dal già vice Campione di Serbia Stojanovic Mihajlo. Quest’anno le agguerite Aquile al secon­ do turno hanno dovuto affrontare i finali­ sti della passata edizione. Foto da sinistra: Ivancev Wladyslaw Dragan Budakovic Mihajlo Stojanovic David Camponovo e Ivan Bozic.

In un incontro molto equilibrato il risulta­ to finale si è fissato sul 2-2. Le Aquile sapranno il loro avversario sola­ mente ad agosto.

Sede d’incontri Aquile 2015-16 Ristorante Cortivallo Via Cortivallo 52, 6924 Sorengo Tel. +41 91 966 10 26

10 edizione Open scacchistico Rivabella di Morcote

L’edizione giubilare al GM Stefan Djuric a cura della Redazione L’edizione giubilare dell’Open Scacchistico Rivabella a Morcote – sostenuta anche dalla Pro Morcote - ha portato in riva al lago di Lugano una trentina di giocatori di grande spessore. Tra questi, per la prima volta, anche i Gran Maestri Stefan Djuric e Mihajlo Stojanovic. E sono proprio stati i due professionisti serbi a domi­ nare il torneo, classificandosi nell’ordine al 1. rispettivamente 2. posto. Il podio è stato completato dal luganese Vladimiro Paleo­ logu, già vincitore del torneo nel 2008, che è riuscito a far meglio del MF montenegrino Slobodan Adzic, 5. e della GMF italiana Ele­ na Sedina, 7. Da segnalare anche gli ottimi piazzamenti di Carlo Piazza, 4., e di Anton Latka, 8., miglior seniore. In occasione della cerimonia di chiusura della decima edizione del rinomato Torneo scacchistico, l’organizzatore David Camponovo (vedi foto con prole) oltre a premiare tutti i migliori, tra i quali alcuni scolari, ha pure premia­ to la perfetta ospitalità garantita in questi 10 anni dalla Fam. Si­ grist proprietari del Ristorante Rivabella e l’arbitro Fide Giovanni Laube, direttore di torneo sin dalla prima edizione. Camponovo ha pure comunicato, che si è trattata dell’ultima edizione (anche se mai dire mai) perché - con un team - vorrebbe concentrare la forze per la realizzazione di uno slam aperto ai soli juniores. Foto e info sugli scacchi in Ticino: www.scaccomatto.ch. Il 2° Torneo del Fumetto avrà luogo domenica 11 ottobre 2015 a Lugano.

Foto da sinistra: Vladimir Paleologu, Stefan Djuric, Mihajlo Stojanovic, arbitro Giovanni Laube e l’organizzatore David Camponovo.

Albergo Rivabella Fam. Sigrist, Riva da San Carlo 16, CH-6922 Morcote Tel. +41 91 996 13 14 hotel@rivabellamorcote.ch www.rivabellamorcote.ch


concorsi

tinotte.ch

Il maialino dell’Alpino al comando della classifica a cura della Redazione

Il locale è gestito dai fratelli Djordijc, con il suo gustoso maialino, rimane dietro le quinte gestendo la cucina. Una cucina tradizionale ticinese, dove il Merlot è di casa: noi abbiamo bevuto il Settebello della piccola azienda agri­ cola La Vigna di Matteo Canepa, situa­ ta a Cadenazzo. Oltre ai piatti tipici ticinesi troviamo pure le carni alla griglia, maialino allo spiedo (il mercoledì o su prenotazio­ ne), i Cordon Bleu giganti e le pizze. Ottimi i dessert fatti in casa (nella foto il Tiramisù).

Il ristorante Alpino è situato a Mezzovi­ co, tra Lugano e il Monte Ceneri, è rag­ giungibile dalla cantonale passando davanti al colorato Chromotel si sale, si svolta a destra, ci si imbatte nella piaz­ za del municipio, accanto ad un ampio parcheggio, proseguendo per un cen­ tinaio di metri si arriva al ristorante, dotato pure di posti auto.

al m e

Ristorante Alpino CH-6805 Mezzovico Tel. +41 91 946 49 96

Il ristorante è aperto da lunedì a vener­ dì dalle 09.30 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 23.00. Domenica e festivi dalle 10.30 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 23.00. Sabato è il giorno di chiusura.

rco le dì

Osteria Centrale da Mariella Balmelli

Piazza du Buteghin 6 CH-6805 Mezzovico Tel. +41 79 781 59 11 Orari Ma-ve 07.30-21.00 sa 09.00-19.00

il piatto vincitore della 2a tappa “Maialino allo spiedo”

Giovedì 27.08 aperitivo a buffet offe rto mentre venerdì 28.08 in piazza la tradizionale corsa degli asini

IN MEMORIA A Enrico Ciao Enrico Enrico Canepa è deceduto il 15 luglio 2015 lasciando un grande vuoto ai famigliari e hai numerosi amici. Canepa era infatti una figura molta amata nella sua Mezzovico. Dalla redazione e in particolare da David Camponovo le più sentite condoglianze a tutta l a fam. e in particolare ai figli Raffaella e Matteo. *23.04.1942 - 15.07. 2015 “La morte è un mostro che caccia dal gran teatro uno spettatore attento, prima della fine di una rappresentazione che lo interessa infinitamente.” Giacomo Casanova Lui era una persona sempre molto positiva e lo vogliamo ricordare in un momento mondano 20.12.2014 in occasione della serata finale di Miss Ticino by Night al Lungolago di Locarno dove era presente con amici e parenti. Abbiamo scelto una foto sorridente con il nostro Calendario 2015 in copagnia di una protagonista e delle hostess SIMILISAN. Ciao Chico.

39


concorsi

40

L’edizione 2015 del concorso “Mangiar bene!”, aperto a tutti i ristoratori della Svizzera italiana, è iniziata.

VUOI FAR CONOSCERE ANCOR DI PIÙ IL TUO RISTORANTE? VUOI DARE UN VALORE AGGIUNTO ALLA TUA ABILITÀ CULINARIA? Approfittane e iscriviti alla V edizione del concorso “Mangiar bene!”,utilizzando la cedola qui sotto.

partner

V edizione

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

a

2015

since 1999

mi iscrivo

by Night&Day

chiedo informazioni

Nome Ristorante: Indirizzo Ristorante:

Nome Chef: Cognome Chef:

CAP / Località:

Telefono/Cel: E-Mail: Compilare il tagliando ed inviarlo a: Ticino by Night, Via S. Gottardo 26, CH-6900 Lugano 7. 8.

REGOLAMENTO CONCORSO “MANGIAR BENE!” 2015

2. 3. 4. 5. 6.

Partecipano al concorso i ristoranti della Svizzera italiana che sottoscrivono il contratto proposto da A.R.T. Promotion Sagl/TbyN. L’organizzatore si riserva il diritto di invitare anche ristoranti della Regione Insubrica. Ogni ristorante puo’ essere rappresentato da un solo cuoco, una sola volta per la durata dell’intero concorso. Il piatto unico proposto, carne e contorni a libera scelta del ristorante partecipante, prezzo da CHF 25.- a CHF 40.- (variazione ammessa +/- 10%), deve essere evidenziato e disponibile a richiesta per tutta la durata del periodo di votazione corrispondente. Il periodo di votazione da parte del pubblico e della giuria è equivalente per ogni ristorante partecipante a due mesi circa (dal numero di TbyN in cui viene presentato il cuoco a quello immediatamente successivo). Sarà proclamato vincitore il cuoco il cui piatto nel periodo designato avrà totalizzato il maggior numero di preferenze.

9. 10. 11. 12. 13.

ù Vota il tuo men

Va edizione

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

2015

4

06

07

Indica con una X il punteggio che hai dato al piatto del concorso

08 Min

Nome:

1

2

Via:

Cognome: Località:

E-mail:(obbligatorio)

Telefono:

Compilare il tagliando ed inviarlo a: Ticino by Night, Via S. Gottardo 26, CH-6900 Lugano www.tinotte.ch

by Night&Day

In palio l’estrazione di una cena per due persone e di altri premi a sorpresa al termine del concorso.

Segna con una X il ristorante visitato

05

preferito since 1999

1.

Le preferenze del pubblico potranno essere espresse solo tramite a) Cartolina di voto abbinata al concorso; b)cedola di voto riportata da TbyN. Cartoline e cedole dovranno essere spedite per posta (p.f. affrancare correttamente) a TbyN, via S. Gottardo 26, CH-6900 Lugano oppure depositate nell’apposito contenitore ubicato nel ristorante partecipante. Il giudizio della giuria sarà espresso per mezzo di un apposito formulario a punti: il punteggio totale acquisito sarà moltiplicato per un coefficiente pari a 2. A nome e per conto di A.R.T. Promotion/TbyN fungerà da coordinatore del concorso il sig. Sergio Cavadini. L’organizzatore potrà disporre liberamente delle foto dei cuochi e dei piatti concorrenti per tutta la durata del concorso e per eventuali iniziative correlate. L’organizzatore si riserva il diritto di procedere a eventuali cambiamenti per garantire il buon successo del concorso. È esclusa ogni forma di corrispondenza. Il presente regolamento è parte integrante del contratto sottoscritto dal ristorante.

3

4

Max

Firma CONCORSO “Mangiar bene” non è prevista nessuna corrispondenza


tinotte.ch

41

Genestrerio: Grotto Vallera Da Franco e Fernando

A Genestrerio (Mendrisio), in un quartiere di campagna che negli anni è stato “adornato” dalle più disparate industrie, il grotto Vallera si cela in un inaspettato angolo di verde d’al­ tri tempi. Gestito con passione da Franco e Fernando Buzzi, frequentato da un’inossidabi­ le clientela locale e ricercato da escursionisti e turisti di passaggio alla ricerca di un Ticino sempre più difficile da trovare, è una struttura unica e caratteristica che sta avviandosi pur­ troppo verso la chiusura. Tra non molto, dunque, verranno a mancare i piatti nostrani e le squisitezze doc che hanno fatto del Vallera e dei fratelli Buzzi un sicuro punto di riferimento eno-gastronomico della zona. - foto s.a.c. Grotto Vallera Via Vallera 3, CH-6852 Genestrerio - Tel. +41 91 647 18 91

Lugano: Ristorante Pestalozzi Da Luciano Fadani

Dopo essere stato per 100 anni il ristorante analcolico di Lugano per eccellenza, il “Pesta­lozzi” della Fam. Fadani da qualche mese offre alla sua affezionata clientela la possibilità di abbinare alla ricca offerta di pasti quotidianamente serviti anche un buon bicchiere di vino. Questa svolta, legata al desiderio di andare sempre più incontro ai bisogni dei clienti, sarà ulteriormente sotto­ lineata in occasione del concorso gastronomico “Mangiar Bene!”, che quest’anno vedrà pure la partecipazione del Ristorante Pestalozzi, di Luciano Fadani e del suo formidabile staff. Annottiamo, inolttre, che da settembre a maggio saranno organizzate rassegne gastronomiche con specialità austriache, pasta fresca fatta in casa e altre gustose chicche a sorpresa!

Ristorante Pestalozzi Piazza Indipendenza 9, CH-6901 Lugano - Tel. +41 91 921 46 46 - www.pestalozzi-lugano.ch

Gordevio: Osteria Birraria da Rinalda Biolzi

L’ospitalità della Rinalda si sposta da Lodano a Gordevio L’asconese (di origine) Rinalda Biolzi ma valmaggese d’adozione grazie ai 12 anni passati con gioia presso l’Osteria Cramalina a Lodano ha recentemen­ te deciso di buttarsi in una nuova esperienza spostandosi a Gordevio ai piedi della sua amata Vallemaggia. Noi l’abbiamo conosciuta anni fa, nel periodo autunnale, nel suo precedente locale grazie a varie segnalazioni dei suoi fantastici Cicitt (immancabile una visita da Ri­ nalda durante la rassegna della capra quest’anno sarà: 30.10 - 15.11.) e segnaliamo anche la sua fantastica Sella di Capriolo, che prepara con amore a partire da settembre. La sua filosofia di utilizzare prodotti del posto (tutto assolutamente nostrano) prosegue anche nel nuovo locale, che a differenza del precedente è molto più facile da rag­ giungere trovandosi sulla strada cantonale! Terrazza accogliente e ampio parcheggio oltre, appunto, alla famosa e genuina ospitalità vero proprio atout supplementare della Rinalda!

Osteria Birraria Da Rinalda

6672 Gordevio- Tel. 091 753 33 13 – 079 670 28 24 - rinalda.pepi@bluewin

Cadenazzo: agriturismo “la vigna” da Marko Lepan

A Cadenazzo, in località Revöira, nel cuore di un vigneto, con vista imprendibile sul Lago Maggiore, sorge l’agriturismo La Vigna di Matteo Canepa. Qui si possono degustare vini e distillati di propria produzione e altri tipici del Ticino, abbinati a pietanze cucinate con ingredienti freschi e di stagio­ ne. Provare per credere visitanto “La Vigna” anche in occasione del concorso “Mangiar Bene!”. A disposizione della gentile clientela, che non vuole solo mangiare e bere bene, ci sono pure 3 ampie camere arredate con gusto e tutte dotate di bagno e TV.

Agriturismo La Vigna, CH-6593 Cadenazzo - Tel.: +41 91 858 10 30 www.agriturismolavigna.ch


42

concorsi

partner

e n o i z i d e V a

Grotto Vallera

Via Vallera 3, CH-6852 Genestrerio - Tel. +41 91 647 18 91

Tartare di Manzo

05

Ingredienti per 1 persona ca. 180 gr carne di manzo Worcestershire Sauce Olio di oliva Senape Punta di ketchup Tabasco Sottoaceti (cetrioli e cipolline) Sale e pepe qb*

Chef Fernando Buzzi

Per persona CHF 28.-

Ristorante Pestalozzi

Piazza Indipendenza 9, CH-6901 Lugano - Tel. +41 91 921 46 46 - www.pestalozzi-lugano.ch

Polpettine di zio Lucio servite su verdure grigliate e insalata verde

Chef Luciano Fadani

Ingredienti per 2 persone 300 gr macinato di manzo 1 uovo intero, 1 tuorlo dâ&#x20AC;&#x2122;uovo 30 gr formaggio Grana grattugiato 50 gr purea di patate 15 gr sale 5 gr pepe macinato Un poâ&#x20AC;&#x2122; di prezzemolo tritato Per persona CHF 22.-

06


tinotte.ch

Osteria Birraria da Rinalda

via Cantonale, CH-6672 Gordevio - Tel. +41 91 753 33 13

Guanciali di maiale (Ganasitt)

07

Ingredienti per 2 persone Gr 600 Guanciali di maiale 3/4 pezzi p.p. vino bianco e Marsala Aglio cipolla sedano rosmarino porro e carote Brodo di pollo e manzo sale e pepe qb*

Chef Rinalda Biolzi

Per persona CHF 30 con contorno tagliatelle Per persona CHF 35 con contorno risotto

La Vigna

Agriturismo La Vigna, CH-6593 Cadenazzo - Tel.: +41 91 858 10 30 www.agriturismolavigna.ch

Coniglio ripieno

Chef

Marko Lepan

Ingredienti per 4 persone 500 gr. Filetto di coniglio 200 gr. Macinato di vitello Cipolla tritata Prezzemolo Sale e pepe qb Un uovo Mollica di pane Contorno varie verdure Per persona CHF 24.-

08

43


44

Š foto Morcote turismo


Luoghi del ticino

tinotte.ch

Sotto i portici di Morcote… ora anche un caffè biblioteca: Gandalf a cura della Redazione

Morcote una perla sul lago. Una piccolo magnifico villaggio con delle tettoie che traspirano di storia: evidenti sono tracce riconoscimenti dei tempi dove Morcote era… un porto conosciuto fino a Venezia! Tornando ad oggi il ridente paese sta attraversando un periodo non dei più lu­ centi, causa soprattutto problema parità CHF – Euro, ma Morcote si muove e co­ munque evolve. Abbiamo incontrato per voi Saša, che da oltre 20 anni lavora a Morcote. Dal 1995 al ’98 al servizio del Rist. Barcaioli si è fatto le ossa per poi cogliere l’occasione buona: il ristorante Portici, locale che domina “Piazza Granda”. Con grande impegno, da oltre 15 anni, si dedica appieno alla conduzione del ristorante… e nonostante la crisi ha deciso di rilevare dal simpatico “Baffo” ex Sole (locale situato giusto vicino ai Por­ tici). Saša con coraggio ha investito con in testa un’idea chiara da proporre alla clien­ tela dell’amata Morcote. Se da una parte all’affeziona­ ta clientela vengono proposti con successo: tartare di filetto Angus rigorosamente tagliato al coltello, piatti tipici ticinesi,

il piatto trentennale (già presente prima dell’arrivo di Saša) risotto servito nel­ la forma di grana Padana e novità 2015 sempre dalla forma di grana Padana (una seconda) verranno servite delle succu­ lenti orecchiette (specialità pugliese) con accanto un tris di salse: pesto, con porcini o la classica salsa di pomodoro). Il tutto bagnato da ottimi vini ticinesi gra­ zie ad una fornitissima cantina. Accanto, da quest’estate, è sorto Gan­ dalf! Gandalf proporrà come il Sole i suoi fantastici cocktail (oltre 30) dove il bravo Manuel ha rilevato le vincenti ricette del Baffo (pluripremiato in vari concorsi) e la novità sta nell’arredamento ricercato e.. Gandalf è un BAR biblioteca! Dove si può scambiare libri (1 a 1, non importa la grandezza o la tematica) e un ritrovo per giocare a vari giochi da tavola tra cui: backgammon, carte, scacchi, ecc.

Estate in musica con il Trio Quatar “Rivival” dalle 19.00 alle 22.00

Un complimento al bravo esercente che nonostante l’evidente periodo di “vacche magre” ha voluto e saputo rinnovarsi in­ vestendo con testa: dosando sapiente­ mente tradizione con innovazione! Il Ticino ha bisogno di impren­ ditori che rischiano per migliorare la, va pur detta, già buona offerta ristorazione e accoglienza. Evidente che chi si ferma… è perduto!

Osteria Portici & Gandalf Bar Fam. Solar Piazza Granda CH-6922 Morcote Tel. +41 91 996 18 96 portici@bluewin.ch www.osteriaportici.ch

45


46

luoghi del ticino

“LAGO

MAGGIORE”

Servizio a cura di Flavia Vignuta - Foto Paolo Pellegrini

Il Ticino è un luogo fantastico. Uno dei suoi atout più importanti è sicuramente l’abbondanza di corsi d’acqua. Su questo e il prossimo numero vi parleremo dei la­ ghi. Iniziamo con il lago più importante del Sopraceneri: il Lago Maggiore. Ci so­ femeremo poi su tre belle località situate in prossimità del Verbano.

Locarno è la terza città più grande del Ticino ed è una metà privilegiata dai turisti per il suo clima mite, per il bel territorio e per le svariate manifestazio­ ni. Arrivando a Locarno non ci può non colpire il santuario della Madonna del Sasso che sorge sulla sommità di uno sperone di roccia che s’innalza all’in­ terno della valletta scavata dal torrente Ramogna, ad un’altezza di 370 m s.l.m. nel comune di Orselina.

Sopra il Santuario troviamo Cardada: da lì si può ammirare un panorama, indica­ to da Svizzera Turismo come il più straor­ dinario di tutta la nazione. È possibile ve­ dere contemporaneamente sia il punto più basso, Ascona, sia il più alto, la punta Dufour del Monte Rosa. A Cimetta, meta di passeg­ giate in estate e di sciate in inverno, v’è l’osservatorio geologico e da lì si dipana un’ulteriore rete di sentieri. Il prato sottostante la ca­ panna è l’ideale punto di stacco dei parapendisti. A Locarno troviamo anche il castello Visconteo che ven­ ne costruito nel XIII secolo dalla famiglia Visconti. Il ca­ stello nel corso dei secoli su­ bisce numerose ristruttura­ zioni e viene anche distrutto più volte. Attualmente è sede del Museo civico e archeologico di Locarno, famoso per la vasta collezione di vetri romani. Per quanto riguarda le manifestazioni Locarno ne propone di tutti i generi e per tutte le età: la Notte Bianca, Moon and Stars, Il Festival del Film, la Mostra delle camelie, Luci e om­ bre, ecc. Ascona è la località più bassa della Sviz­ zera. Si trova infatti a 196 m s.l.m., sulla

riva settentrionale del Lago Maggiore. Ascona è un’importante località turisti­ ca, famosa per il suo centro storico e per il lungolago dal sapore mediterraneo grazie al suo clima mite. L’antico centro storico di Ascona Borgo, ruota attorno alla notevole Chiesa di San Pietro e Pa­ olo, una basilica con colonnato del XVI secolo, il cui alto campanile rappresen­ ta il simbolo della località di villeggiatu­ ra. Le ramificate stradine del centro sto­ rico convergono sul lungolago vietato alla circolazione e punteggiato dai caffè all’aperto. Il Monte Verità incombe alle spalle di Ascona. All’inizio del XX secolo alcuni originali pensatori vi si stabilirono fon­ dando una colonia che attirò celebrità da tutto il mondo. Ascona dal 1985 ospita un rinomato festival internazionale de­ dicato a New Orleans e al jazz tradiziona­ le e classico che ha luogo annualmente fra fine giugno e inizio luglio. Tra le varie attrattive di Ascona ci sono anche i cin­ que castelli, alcuni sono dei quali sono stati ristrutturati in apprezzatre strutture alberghiere. Del castello più importante e imponente, quello di San Materno, si possono vedere solo le rovine. Brissago, soprattutto una volta, era una meta molto amata dagli svizzeri tedeschi, in quanto trovavano tutto quello che cer­ cavano: divertimento, buona cucina, il lago, una bella vista...


tinotte.ch

Da Brissago c’è la possibilità di visitare le sue due belle isole. Quella più gran­ de è chiamata Isola di Pancrazio o anche Isola Grande e ospita il parco botani­ co del Ticino. Nel Parco Botanico di 2,5 ettari si possono ammirare circa 1700 specie vegetali fra fiori esotici, palme e maestosi alberi, cui si abbinano un gra­ zioso boschetto di bambù provenienti dal Mediterraneo, dall’Asia subtropi­ cale, dal Sudafrica, dalle Americhe e dall’Oceania. Sull’isola si trovano anche un bagno romano, il Belvedere e terraz­ ze panoramiche. Grazie alla sua partico­

Foto Ascona/Locarno Turismo

lare posizione, il parco gode di un clima particolarmente mite, che consente la crescita e la sopravvivenza all’aperto di piante subtropicali che normalmente non resisterebbero alle temperature in­ vernali della regione. L’altra isola, quel­ la di Sant’Apollinare, è pure nota come Isolino, Isola Piccola e Isola dei Conigli, è ricoperta da vegetazione spontanea mantenuta allo stato naturale. Le Isole sono raggiunte dalla Navigazione Lago Maggiore con battelli in partenza princi­ palmente da Porto Ronco ma anbche da Locarno, Arona, Brissago e Ascona.

47


48

gastronomia

“Partitelle di bocce...” a cura della Redazione

I Grotti I grotti costruiti in passato per conservare vino o cibi, qualche volta ricavati dalla roccia, in zone fresche e ombrose, spesso al margine degli abitati, nei tempi hanno cambiato... pelle e sono diventati ritrovi pubblici dove, in un ambiente prevalentemente rustico si servono cibi e prodotti locali. I grotti tradizionali sono di regola ad apertura stagionale e sono particolarmente apprezzati nella bella stagione perché permettono alla clientela di godere all’aperto quello che di solito è costretta a condividere tra le “strette” mura e, spesso, l’ “etichetta” dei ristoranti cittadini. Grotti e bocce Grotto è anche sinonimo di bocce. Un tempo, infatti, quasi tutti i grotti disponevano di un campo in terra battuta che spesso e volentieri gli avventori utilizzavano per giocare partitelle di bocce a mo’ di... ammazzacaffè. Non è più così ma ogni tanto capita

ancora, qua e là, di incrociare appassionati che coniugano vino e gazosa con la frescura e il diletto che ancora oggi può offrirti un grotto con tanto di campo di bocce. Grotti e gazosa La gazosa è la bibita-simbolo del Canton Ticino da oltre 130 anni. È molto apprezzata da adulti e bambini e appartiene senza ombra di dubbio alla tipicità dei grotti. Quella più diffusa è all’aroma di limone, ma è pure disponibile all’aroma di mandarino, lampone e moscato. Spesso la gazosa al limone viene “arricchita”, a seconda dei gusti del cliente, con vino rosso (mez e mez) o birra (panaché). Grotto Morchino

Foto tratta da una vecchia cartolina Caslano anni ‘50

GROTTO morchino La buona cucina casalinga, piatti tipici ticinesi, in un ambiente nostrano. Polenta tutto l’anno. Vasta scelta di formaggi tra cui lo Zincarlin Parcheggio a disposizione

Via Carona 1, CH-6912 Pazzallo tel. +41 91 994 60 44

grotto@morchino.ch - www.morchino.ch


tinotte.ch

49

I piatti del grotto Al grotto si servono solitamente prodotti e piatti nostrani. Salumi, formaggi e formaggini, pesci in carpione e insalate tra i piatti freschi, minestroni, risotti, polenta con tanto di brasato o funghi, carni alle griglia tra quelli caldi. Ma dovendo stare al passo coi tempi, e con una clientela sempre meno indigena e sempre piÚ internazionale, qualche grotto sa offrire anche piatti non propriamente... da grotto. Anche tra i dessert capita ora di trovare quasi di tutto, ma chi cerca la nostranità può sempre rimediare su una buona fetta di torta di pane.

Š mendrisiottoturismo.ch


enologia

50

Gudo in festa 2015 a cura della Redazione Dal 21 al 23 agosto la Pro Gudo, in col­ laborazione con l’associazione carneva­le Marscitt organizza “Gudo in Festa”. L’attrat­ tiva biennale di fine estate, giunta all’ottava edizione, ha per scopo la promozione degli interessi turistici, economici e culturali del com­prensorio. Come sempre migliaia di vi­ sitatori non mancheranno poi di valoriz­zare il ricco patrimonio ambientale del Comune

Azienda viticola CANTINA RAMELLI A Malacarne 16 6515 GUDO

andando, tra l’altro, per vigneti, cantine e ri­ trovi pubblici per l’occasione vestiti... a festa. Il tutto magari utilizzando il trenino gratuito messo a disposizione per potersi godere i paesaggi e muoversi con comodità. Alla Festa non mancherà ovviamente la Can­ tina Ramelli. La rinomata azienda vitivinicola “Colli di Gudo” di Flavio e Au­reliana Ramelli sarà presente con tutti i suoi migliori prodotti.

Bianco, rossi e rosato prodotti da una fami­ glia che non esita a ricordare le sue origini agricole, delizieranno una volta di più chi si inten­de di buon vino. Azienda vitivinicola cantina Ramelli CH-6515 Gudo-Malacarne Tel. +41 91 859 27 45 www.cantinaramelli.ch

In collaborazione con TORCIOGRAZZ e AS GNOSCA

21-22-23 agosto

2015

Sabato 22 agosto

Domenica 23 agosto

11.00 12.15 19.30

11.00 12.15

Apertura cantina, degustazione vini fino alle 18.00 Polenta e mortadella, gorgonzola, formaggella Grigliata mista con contorno di insalate Serata danzante con il gruppo “On Stage”

Apertura cantina, degustazione vini fino alle 18.00 (pausa 12.00 – 14.00) Grigliata mista con contorno di insalate Intrattenimento musicale con “Giangol” (musica ticinese e folk)

È gradita la riservazione: 091 859 27 45 / 078 754 88 43 / framelli61@bluewin.ch La cantina sarà pure raggiungibile con un trenino (gratuito) partendo da Santa Maria Servizio navetta per il rientro a S. Maria fino alle ore 23.00


enologia

tinotte.ch

51

In onda il v enerdì, ogni 15 gg a lle 10.30 a cura di Michele Braccia

Oggi

i nostri riflettori narra­ tivi inondano di luce l’incrocio di ben Tre Valli, al­ zando il sipario sul paese di Bia­ sca.Quest’ opera teatrale ci incan­ ta proponendo­ ci veri e propri animali (non a caso) da palcoscenico ed il rapi­ do susseguirsi degli atti ci inebria con la recita di similitudini viscerali, tocchi fiabeschi ed infi­ nita fatica. Il tutto, imbeccato dai seguenti colpi di scena: i gatti, la rampéda, il 9 dicembre 1957, un luogo misterioso e Gino Paoli. La vita dei fratelli Meroni sembra scorrere su binari paralleli, Marco lavora in ferrovia e Vin­ cenzo in comune. Ad unirli, oltre al sangue, ci si mette pure la data del 9 dicembre 1957: non so chi sia nato prima o chi per galanteria abbia atteso, fatto sta, che quel giorno vengono alla luce 4 mani da uva, o semplicemente 2 gemel­ li. Marco e Vincenzo sono speculari sia fisicamente che mentalmente. Sono un sorta di perfetta cuvée umana. Sono 2 filari cresciuti nella stessa vigna materna, separati, ed allevati in botti diverse, ma con la certezza assoluta di ricongiungersi, sempre, nella stessa bottiglia emo­ zionale. Al duo Meroni servirebbe­ ro settimane composte da 10 gior­ ni per tentar di far quadrare il tutto. Una leggenda racconta che i gat­ ti attraversassero Biasca sospesi nell’aria, senza mai toccare terra.

Calcavano esclusivamente la via delle pergole: come se il futuro vino facesse loro spiccare il volo anticipatamente. L’azienda vitivinicola Meroni dispone di 1 etta­ ro di terreno vitato distribuito tra Biasca, Pol­ leggio, Malvaglia e Semione. Il nostro consueto gironzolare per etichette si tinge solo di rosso. L’unico assemblaggio (merlot e cabernet franc) di casa Meroni è il pluripremiato “Cardo” che si fa una pennichel­ la di ben 18 mesi in botti di primo e secondo passaggio. Il resto della gamma è un inno qua­ litativo al camaleontico merlot. Tutti allevati in botti di rovere per un minimo di 18 mesi. La carrellata inizia con il “Granato”, prosegue con “Biasca” (una riserva con 22 mesi in botti nuove), continua con il “Rampéda” (forte pen­ denza), “Le Pergole” (Riserva di Biasca) ed il sontuoso “Ul Samiòn” per arrivare ad addolcirci con un passito di uva americana bianca chia­ mato “Haròu” (significa gelato in dialetto) con­ fezionato in perfetto stile Eiswein. A questa festa non potevano mancare le bollicine (uva americana) di un metodo classico, che pren­ de il nome di “Büsciòu”. Ed infine per una volta an­ diamo in bianco volentieri tuffandoci nel debuttante “Crudéll”, favoloso assem­ blaggio tra chardonnay, Ri­ esling & Silvaner, Pinot gri­ gio e Sauvignon. “Crüdell” in puro gergo da vallata definisce il vino derivante dalla prima torchiatura, ossia, quello destinato alla mensa del padrone. Vista l’assonanza linguistica con

il termine crudele, di “spietato” vi era solo una questione sociale, infatti dalle seguenti torchia­ ture (diluite con l’acqua) si confezionava il vino per i poveri braccianti che potevano solo bra­ mare nei sogni il pregiato nettare. Gli instanca­ bili gemelli Meroni sognano ad occhi spalancati: vorrebbero che il loro unico datore di lavoro fos­ se l’uva e soprattutto riunire sotto un unico tetto tutta la catena produttiva. Concludo tuffandomi in una sorta di fiaba nella quale ad attraversare Biasca di vigna in vigna ci sia il gatto con gli stivali, seguito da altri 44 in fila per 6 con il resto 2 e la gatta sulla pergola che scotta (di passione): questa volta però non riusciranno a rimanere sospesi nell’aria, saranno attratti irresistibilmente da un sentore di vino e costretti a toccare con zampa la terra dei ge­ melli. Se ci aggiungiamo che San Vincenzo è il protettore dei viticoltori e che le prime 2 parole della canzoncina dello zecchino d’oro sono “Nel­ la Cantina”, credo, che il più sia fatto.

F.lli Meroni Sagl Borgo Vecchio 1, CH-6710 Biasca Tel. +41 91 862 33 91 flli.meroni@freesurf.ch

DOMANDA:

la 2012” Quante bottiglie di “Pergo sono state prodotte? 1100 900 450

Tra coloro che indovineranno la risposta verrà sorteggiata una cena al Grotto Serta per 2 persone à la carte accompagnata da una bottiglia di “Ul Samion” La risposta va inoltrata entro il 16.09.2015 (vale timbro postale) Solo per gli abbonati in palio una bottiglia di “Ul Samion”

La risposta andrà inviata via SMS al 880 o all’indirizzo mail info@tinotte.ch


52

benessere & fashion


tinotte.ch

facebook.com/digiovanna.ch

53

www.digiovanna.ch CH - 6573 Magadino Via al Forte 7 (+41) 76 39 00 976 mail@digiovanna.ch

CAMERIERI +FRIZZANTI

, er SMS Vota p ero o il num inviand ua /della t del tuo 880 o(a) al preferit SMS) 80.- x . 0 F H (C

3 Round + Frizzante 2015 Ricordiamo i nostri due concorsi.

1) Premio principale +Frizzante voti conteggiati tramite sms, e-mail e tagliando

L’ultima tornata è stata vinta da GIADA Caffè Napoleone Lugano, che sale al terzo posto della “classifica generale”! Il podio intermedio (2 round) si completa con VALENTINA Osteria Centrale Mezzovico e il duo a pari merito: FRANCESCA Bar Ufo Pregassona (fantastici gli aperitivi!) e dell’affascinante LAURA San Marino Melano. Il nuovo trio di testa è quindi composto dalla sempre sorridente LARISSA dello Snack Bar Venezia a Cassarate (che ha quindi resistito agli assalti delle nuove concorrenti) dell’eclettico ed estroso MAMO del Grotto San Martino di Mendrisio e, come detto, GIADA che ha scalzato la simpaticissima CASSIOPEA del Buby Bar di Sorengo. Grazie a tutti per la partecipazione al concorso, sia ai protagonisti sia agli avventori dei ritrovi pubblici ticinesi, che da oltre 15 anni votano la loro cameriera/e preferiti!

Premio tinotte.ch Ricordiamo che per i Click sul sito, da due anni, è previsto un premio finale speciale. Premio che sarà consegnato la sera della premiazione della Cameriera +Frizzante 2015! Invitiamo a segnalarci candidati per i nuovi numeri. Telefono. +41 91 605 73 00 - info@tinotte.ch

2) Premio speciale. +Frizzante WEB Preferenze espresse sul nostro sito web. www.tinotte.ch

GIADA si impone chiaramente nella speciale classifica sul sito. E guida, al momento, la classifica CLICK (tinotte.ch/ concorsi/Frizzante).

1

Robertan - Sementina SnackBar Orio

4

Lyuba

Caffé Vecchio Teatro Morcote

Nome Via Luogo e data

Jennifer

Osteria Sta Margherita Stabio

5

Romina- Manno Bar Le Gerre

Malek

3

Grotto della Valle Maroggia

6

Virginia

Bar Ristorante Passaparola Savosa

REGOLAMENTO 1. Partecipano al concorso camerieri - donne e uomini che lavorano in locali della Svizzera italiana. 2. Ogni locale partecipa una sola volta, nel corso dell’anno, rappresentato da un solo candidato(a). 3. La partecipazione al concorso necessita solo di un abbonamento annuale (CHF 60.-) in cui partecipa il concorrente. 4. Ad ogni uscita bimestrale della rivista concorrono sei candidati(e). 5. La votazione per ogni concorrente è di un’edizione. 6. Vince chi, a fine anno, ha totalizzato il maggior numero di preferenze, nei seguenti sistemi di voto. a) spedendo il tagliando sottostante b) via SMS - al 880, inviando il numero preferito p.es. FRIZ1, FRIZ2... ma non solo il numero! c) via e-mail. info@tinotte.ch oppure indicando nome e cognome oppure... 7. È esclusa ogni forma di corrispondenza sul concorso. NON scriver e solo il numero 8. Il locale vincitore si impegna ad organizzare una festa !! per la vincita del/della cameriere/a +Frizzante in cui lavorava al momento della partecipazione al concorso.

880

friz5 FRIZ 6

tagliare e inviare a Ticino by Night, via San Gottardo 26 CH-6900 Lugano

Cameriere(a) +Frizzante. Numero scelto

2

E-mail (obbligatorio) Cognome Località Firma

CONCORSO N° 90


54

comunicare

Comunicare per responsabilizzare Servizio a cura Pier Paolo Pedrini

Per introdurre il tema di oggi citiamo una frase dello scrittore Saint-Exupéry (trat­ ta da Terra degli uomini): “essere uomo è precisamente essere responsabile”. Il mondo dei consumi da tempo ha eletto questo concetto a una profonda filoso­ fia per vendere i suoi prodotti, ma anche per promuovere stili di vita salubri.

Nella società di oggi vige una sorta di in­ dividualismo cooperativo, nel senso che pensare a sé e saper vivere anche per chi ci circonda non sono due dimensioni an­ titetiche. In questo il consumo è diven­ tato responsabile e consapevole perché vogliamo (finalmente) sapere cosa ab­ biamo nel piatto. In questo settore la responsabilità si de­ clina sia verso gli altri, e un certo fascino hanno i prodotti equo-solidali e le ditte che sostengono azioni di solidarietà e giustizia sociale; sia verso l’ambiente, sempre più attirano la nostra attenzione i prodotti eco-sostenibili, che siano av­ volti in imballaggi riciclabili; sia verso noi stessi, per cui ci concediamo acquisti per la nostra felicità personale, per il nostro

benessere e leggiamo con attenzione le etichette nella speranza di star compien­ do una scelta salutista. Confessiamo che al di fuori di certi settori merceologici non siamo mai del tutto re­ sponsabili perché il nostro amor proprio e l’orgoglio spesso ci rendono ciechi. Lo siamo sempre nei confronti dei nostri successi, che avvengono per merito, ma non nel caso dei fallimenti, che sono sempre colpa o del destino (“se doveva andare così…”), o delle circostanze, o di altri (perlopiù un cretino). Ammettiamo la responsabilità delle nostre colpe solo in situazioni eccezionali: vuoi perché ci si è spenta la fantasia o perché non abbia­ mo proprio vie di uscita. A proposito: un’altra profonda citazione di Saint-Exupéry, da Il piccolo principe, dice che “solo le strade senza uscita por­ tano veramente da qualche parte”. (Ora regalatevi una pausa e meditate). Un altro settore che incentra la sua co­ municazione sulla responsabilità è quel­ lo della guida. Qui abbiamo sempre tutti la scusa pronta quando infrangiamo la legge e non riconosciamo che il monito valga per noi. Se andiamo troppo veloce­ mente abbiamo meno tempo per reagi­ re? Ma noooo, impossibile, io ce la faccio comunque! Pensiamo sempre presun­ tuosamente di avere il pieno controllo dell’auto e confidiamo nei nostri riflessi. Zone 30, dossi, campagne di sensibilizza­ zione spesso non servono a molto pro­

prio perché la nostra autostima supera l’imposizione di limiti voluta da altri. In un piccolo comune francese il sindaco ha deciso di usare un linguaggio provo­ catorio e ha fatto posare un cartello con scritto: “Restano ancora dei bambini da schiacciare, potete accelerare”. Di certo fantasioso, ma non si conoscono ancora gli effetti. Vi terremo informati.

In Nuova Zelanda è stato promosso uno spot molto originale in cui ad un incro­ cio un’auto esce da uno stop e si scontra con un’altra che sopraggiunge troppo velocemente. I due guidatori scendono e si scusano l’uno con l’altro ammetten­ do le proprie colpe. Il claim recita “Gli al­ tri commettono errori. Vai piano!”. Lo spot è fantastico perché entra nella nostra mente di guidatori e ci fa capire che sebbene siamo tutti eccellenti al vo­ lante, i limiti di velocità e la segnaletica hanno un senso: non rispettarli significa sbagliare, perché sono gli altri che pos­ sono commettere errori. Noi mai. Però siate attenti e responsabili perché gli altri sono minacciosamente nel traffico.

LEg

e h c gi

sa s a ti p

LEggi che ti passa Cervello alto e cervello basso

Perché pensiamo ciò che pensiamo

Stephen M. Kosslyn – G. Wayne Miller Casa Editrice Bollati Boringhieri a cura di Sergio Cavadini

Non più cervello “destro” (creativo) e cervello “sinistro” (logico) bensì cer­ vello “basso” e cervello “alto”. I due autori contestano quella che conside­ rano né più né meno una leggenda per proporre, sostanziare e difendere una nuova teoria su come pensiamo. In particolare il “cervello” di Kosslyn e Miller si fonda su quattro modi di funzionamento e interazione identificati come Dinamico (“Mover”) , Riflessivo (“Perceiver”), Creativo (“Stimulator”) ed Elastico (“Adaptor”)!

In collaborazione con

Cartolibro A-Z s.a.

Negozio e uffici propri Libri per ragazzi Enciclopedie Saggistica Via Vela 6 CH-6830 Chiasso Tel. +41 91 682 83 29 Fax +41 91 682 49 88 cartolibro@azeta.ch


ARTE

tinotte.ch

Festival del Film di Locarno 2015 A cura della Redazione Locarno dal 05 al 15 agosto ospiterà un’indimenticabile 68ma edizione. An­ cora una volta per oltre dieci giorni Lo­ carno diventa la capitale mondiale del cinema d’autore e la Piazza Grande sarà colma di personaggi famosi. Da rilevare che in questa edizione il noto registra italiano Marco Bellocchio (foto a

lato) riceverà il Pardo d’onore e l’attore e registra statunitense Edward Norton sarà fra gli ospiti del festival dove ver­ rà omaggiato con l’Excellence Award Moet&Chandon (nel 2014 questo im­ portante riconoscimento è stato dato a Juliette Binoche e Giancarlo Giannini). Altre info su: www.pardolive.ch

“Se non sono Gigli” di Duilio Parietti A cura della Redazione «La vita, solo raramente va come vorremmo, e forse anche… come in cuor suo spererebbe il lettore.» Tre vite, tre esistenze che si sfiorano appena. Basterebbe poco al destino per farle in­ crociare e sparigliare le carte. Isabella, che per un crudele gioco del destino sdoppia letteralmente la sua personalità. Bruno, legato morbosamente a un amore, si aggrappa ai sogni del passato, divenuti penose e amare utopie. Torquato, violentato nel suo io creativo, obbligato a un’esistenza ripetitiva e abbrutente. Tre personaggi che sembrano figli delle canzoni di De André che viaggiano su binari paralleli, ognuno in cerca della propria salvezza. Biografia: * nato nel 1958 a Luino, provincia di Varese. A diciotto anni viene colpito dal… “virus” della radio, diventerà il suo principale hobby e, ben presto, anche la sua principale attività professionale. Vive in Canton Ticino dal 1999 dove, da 17 anni, è direttore artistico di Radio Fiume Ticino, è speaker pubblicitario professionista, dal 1998, giornalista, iscritto al registro professionale svizzero. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo romanzo: “Il sindaco con due mogli”, stimolato da una storia vera. Sempre nel 2013 riceve una segnalazione, con diploma di merito, nel concorso letterario “Mirella Ardy di Sestri Levante”, con il racconto “Il muro”. Quì accanto la sua ultima fatica Dettagli sul libro: Prezzo: CHF 17,90 / Euro 17,00 15x21, 245 pagine 2015

Rapsodia Edizioni ISBN 9788899159276

55


56

8.2015

.0 pre il 17 ace” ria

Eventi di successo

“la Br

MiniMISS ‘15 vince la prima semifinale

alla Brace di Manno Alessandra Trevisi Foto: fotoritratto e Michele Bazzo

Nella notte dell’attesissima finale di Cham­ pions League, sabato 6 giugno, si è tenuta a Manno presso il Risto­rante-Pizzeria La Brace di Manno, la prima semifinale della X edizione del concorso di bellezza per aspi­ ranti miss, alte fino a 168 cm, promosso dal nostro magazine. La serata magnificamente condotta da Andy b e allietata dalla musica di Dj Amadeus è stata un susseguirsi di emozioni dovute alla partita e ai tre passaggi delle prime semi­ finaliste. Per la prima volta nei 10 anni del concorso,– per un passaggio – le ragazze hanno sfilato non a piedi… ma su il sim­ patico mezzo di trasporto Estroll (proposto e distribuito da Vinticom via Solaro 1 Mas­ sagno e a Lugano presso la Hendrix Music). Questa è stata una delle sorprese per sotto­ lineare la 10ma edizione del concorso dedi­ cato alle bellezze in… miniatura. Concorso nato con la denominazione Miss Tap Model e che per l’edizione giubilare si trasforma in Mini Miss. A tal proposito un grazie di cuore a Vini Distilati Delea da sempre sostenitore dei questa manifestazione. Perché il vino buono… sta nelle botti piccole. L’attenta giuria preseduta dal grand patron di About X Moreno Prati nel difficile compito di scegliere le prime tre finaliste nell’ordine: la solare e radiosa Alessandra Trevisi di Vezio (che la sua super solarità sia dovuta al miti­ co festival latino di Vezio… non è dato a sa­ pere), sul podio anche la “futura” viticoltrice Camilla Romano di Sorengo (che si è pure aggiudicata la fascia simpatia!) e che si è aggiudicata anche il 2° posto. La fascia di, 3° posto per l’aspirante avvocato Chiara Ferro­ ni di Manno. La direzione ha pure deciso di promuovere in finale la vincitrice della fascia Miss Fotogenia Chiara Paccia­relli di Castane­ da. Chiara rappresenterà simbolicamente gli amici del Grigioni Italiano.

1

2

Foto1 Un ospite del pubblico con Moreno Prati, David Camponovo, Alessandra Trevisi, Enrico Grisetti Foto 2 parte dello staff La Brace: Sandra, Roberto e Justyna Foto 3 Fantasy, Moreno Prati, Yara Rossi Vinticinco David Camponovo, Ivo Quadranti, Rick Vinticinco e Enrico Grisetti Foto 4 Chiara Ferroni, Vanessa Mico’, Giulia Tramuto, Alessandra Trevisi, Kimberly Artaria, Denise Noseda 3 4

Tutte le foto si possono trovare su www.tinottech e su Facebook. L’organizzazione di Ticino by Night ringra­zia i partner Elisir coiffure Lugano per le acconciature e la BSA Academy per il trucco.


tinotte.ch 6

7

9 11

8

10

Foto 6 Un momento della serata Foto 7 Vanessa Mico’, Giulia Tramuto Alessandra Trevisi, Kimberly Artaria, Denise Noseda, Rick Vinticinco (Vinticom) Foto 8 David Camponovo con il team del Fantasy e il moderatore Andy B. Foto 9 un momento della 1° sfilata: Giulia Tramuto, Alessandra Trevisi, Kimberly Artaria Foto 10 David Camponovo con Rick Vinticinco con la vincitrice Alessandra Trevisi e Moreno Prati Foto 11 …con la nostra vincitrice Alessandra Trevisi Foto 12 Gustavo e Chiara Ferroni Foto 13/14 Backstage – preparazione delle ragazze” Il Team Elisir e BSA al lavoro

13

12

13

Aperto 7/7 Lu-ve 08.30 -01.00 Sa-do 17.30 - 01.00 Sabato e domenica chiuso a mezzogiorno Locale sarà chiuso per vacanze dal 1.08. -16.08.2015 A settembre ri-inizierà l’abituale programma settimanale La Brace - Ristorante Pizzeria Grill & Live Music Pub Via cantonale 2b CH-6928 Manno Tel. +41 91 606 10 00 Fb & Instagram: /labracelive http://wp.labrace.ch

57


58

Vuoi fare la Hostess? Cerchiamo Miss... Casting per: Night & Day 2015

Concorso storico alla sua XIII edizione per concorrenti residenti nella regione insubrica, alte da 168 cm in su.

rti

tte e m i o vu o? c o i g n i

Mini2 0MISS 15

Riservato a ragazze residenti nella regione insubrica alte fino a 168 cm compresi.

© Foto Garbani

Agenzia Hostess

www.tinotte.ch

Manda il tuo curriculum a: info@tinotte.ch o tel. +41 91 605 73 00 Spedisci il tagliando alla redazione: Ticino by Night, Via San Gottardo 26, CH-6900 Lugano info@tinotte.ch - tel. +41 91 605 73 00

Miss TbyND 2015 (h. minima 168 cm)

Night & Day 2015 Concorso storico alla sua XIII edizione per concorrenti residenti nella regione insubrica, alte da 168 cm in su.

MiniMISS

nome

e-mail

cognome

professione

indirizzo

hobbies

CAP/Località

data di nascita

cellulare Età minima 16 anni

altezza

Mini Miss 2015 (h. massima 168 cm) Hostess


sto o g a 7 2 ĂŹ d e v Gio ub p k a e r B s s e al Busin s s i m g n i t s a c 0 19.0 oto f g n i t o o h s o i z e ini

tinotte.ch

59

e n o i z a t n e s e r p 19.30 s s e t s o h a i z n e g a

in Via Balestra 22 CH-6900 Lugano (Accanto istituto Elvetico)

Lu - ve 07.00 - 20.00 Sa 07.00 - 23.00 Do. riposo Tel. +41 91 923 44 00

re mb e t t e s 7 ĂŹ luned e l a i c o S o l o al circ montagnola o t u n e v n e b i d o 19.00 aperitiv i c i f a r g o t o f g n i e inizio shoot e n o i z a t n e s e r p 19.30 CD Media SAGL s s e t s o h a i agenz circolo sociale montagnola Via ai Canvetti 13, 6926 Montagnola +41 91 994 69 19 - info@grottocircolosociale.ch www.grottocircolosociale.ch

Š Foto Garbani

Business Break pub


60

benessere & fashion

L’abusivo... A cura di Roberto Stefanizzi per Elisir Coiffure Lugano ...parrucchiere ed estetista a domicilio: prassi sempre più diffusa che però ha pro­ vocato discussioni. Il crescente fenomeno non è solo un danno per le imprese rego­ lari che operano nella legalità, ma anche un danno alla salute e al benessere dei clienti per via di prodotti non controllati e quindi non professionali e non conformi alle nostre leggi. È anche a forte rischio la chiusura di alcu­ ni esercizi regolari che con le tasse contri­ buiscono all’andamento della società, a causa della concorrenza sleale dei prezzi. Non rispettando nessun tipo di legge e soprattutto sentendosi impunibili, svol­ gono l’attività quotidianamente nelle abitazioni dei clienti o in locali non idonei, potendo così abbassare i prezzi e inciden­ do sul mercato. Le clienti devono essere consapevoli che l’operatore abusivo non rispetta le norme sanitarie, non è sottoposto a controlli pe­

virali come l’epatite. Con questi presup­ posti si capisce perchè riescono a pro­ porre prezzi più vantaggiosi rispetto alle imprese regolari che pagano le tasse. In questo momento particolarmente difficile per la nostra economia dove le imprese fanno salti mortali per riuscire a far quadrare i bilanci è inaccettabile che venga tollerata un’economia parallela abusiva. Si pensi all’ammontare delle tas­ se non pagate, dei contributi non versa­ ti e all’impatto che questo ha sui servizi sociali di cui l’abusivo stesso usufruisce a piene mani perché risulta anche disoccu­ pato. Emerge un profondo malcontento delle categorie. riodici in materia di igiene, non sempre possiede la qualifica professionale, non rispetta le norme di pulizia, non utilizza materiale idoneo, utilizza prodotti sca­ denti, può diventare veicolo di infezioni

www.elisircoiffure.ch


ragazza night & day

tinotte.ch

Photographed by

Present

Chiara Make-UP and Hairstyling by Tania Lopes

61


62

da leggere sia di giorno che di notte since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

by

w e n

Night & Day

da 15 anni la rivista del divertimento

abbon a e vinci ti

mero!) TA ovo nuE LA RISPOS PAZIO u n ( 0 8 R ’8 A OS ll D N a I S D A DA U RIMA rso SM EGUIT S ConcoCONCORSI P N B AT PER I PAROL ERE LA zione) IV lu R o s C S N

pio. TB

(esem

utti. i o per t ttoo per tutt hts per tutti sic Nig ti Ti Ta

Mangia rB so “ r o c

Mu liet l estiva 10 big Tenero Folk F tti per o e n r li a ig c 4b er Lo lietti p es 15 big gic Blu a M arietti i t t e li uilio P D i 2 Big d ” igli stre sono G onati. ggiati à le no gli abb nati “ Se non r e p o sorte er chi voter ssita la pa­ n o n b a r b Solo a a re s sponsor p non nece @tinotte. per gli .-. Inolt ri fo so 1 libro i CHF 1erti dai nostesto concor agli SMS. in ino by d è s ic m ff u T a s . o q i iv o r e t n z t e a g iz tilmen altern l 880 (p e indir o per o Il cost speciali genti sempre a s FRIZ4). In al seguent i e n la , a m o o z e r d r iz e n p invia l num o. iere Fr camer N prima de lina postale6900 Lugan rola TBramite carto rdo 26, CH2 51) ch o t , Via S.Gotta llo 201 di pag lot Settebe e v ( Night ” er ite iro di vuzione di M d rso “G ne: Conco nda: La pro Lamo Doma 05 Rist. Serta di ’0 5 : a t l Risposto la cena a Ha vin Cicala Grazia

e” en

Co n

in pali

Se sei un privato Per soli CHF 40.-

ricevi 1 copia x 6 edizioni del bimestrale Ticino by Night & Day

© foto Garbani

Se sei un esercente Per soli CHF 50.ricevi 4 copie x 6 edizioni consecutive del bimestrale Ticino by Night & Day

vuoi partecipare al concorso “Camerieri Frizzanti” Per soli CHF 60.ricevi 4 copie x 6 edizioni consecutive del bimestrale Ticino by Night & Day

www.tinotte.ch

Spedisci il tagliando alla redazione: Ticino by Night & Day,Via San Gottardo 26, CH-6900 Lugano info@tinotte.ch - tel. +41 91 605 73 00 Sì, sottoscrivo l’abbonamento a 6 numeri di Ticino by Night & Day(bimestrale). Bar

Disco

Grotto

Hotel

Rist.

Altro

Nome e cognome (ev. ditta/e responsabile) Via NPA/Località Telefono Mobile E-mail Luogo e data Firma Privato CHF 40.-

Esercente CHF 50.-

Abbon. + concorso camerieri +Frizzanti CHF 60.-

Ogni anno per gli abbonati oltre 200 biglietti omaggio per eventi in premio

tinotte.ch Con voi dal 1999


TbyN 90  

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

TbyN 90  

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

Advertisement