Page 1

SINCE 1999

n. 83 - www.tinotte.ch

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

Speciale mondiali Festival musicali Paolo Attivissimo

www.plastiplex.ch

Š fotoritratto


3


editoriale Concorso SMS all’880 (nuovo numero!) PER I CONCORSI PRIMA DI DARE LA RISPOSTA SCRIVERE LA PAROLA TBN SEGUITA DA UNO SPAZIO (esempio. TBN soluzione) In palio per tutti. 10 biglietti Palagnedra: TBN Palagnedra 10 biglietti Magic Blues: TBN Magic Blues 5 biglietti Tenero Music Nights: TBN TMNights

oppure dal nostro sito www.tinotte.ch Il costo per ogni sms è di CHF 1.-. Inoltre saranno sorteggiati premi speciali gentilmente offerti dai nostri sponsor per chi voterà le nostre cameriere Frizzanti sempre al 880 (per questo concorso non necessita la parola TBN prima del numero, es FRIZ4). In alternativa agli SMS. info@tinotte.ch o tramite cartolina postale inviandola al seguente indirizzo. Ticino by Night, Via S.Gottardo 26, CH-6900 Lugano.

Concorso “Giro di vite” (vedi pag. 59) Domanda: Quante bottiglie “Sponde” 2010 sono state prodotte? Risposta: 295 Ha vinto la cena al Rist. Serta di Lamone:

Vincitrice Laura Villa, Sonvico

Abbonamento al bimestrale Ticino by Night

In tali costi sono comprese le spese postali di spedizione!

Esercente CHF 40.4 copie x 6 edizioni

SINCE 1999

IMPRESSUM

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

n. 83 giugno-luglio 2014 Editore. A.R.T. Promotion SAGL Amministrazione & redazione via San Gottardo 26 - CH-6900 Lugano Info-line. Telefax. E-mail. Internet.

+41 91 605 73 00 +41 91 605 73 04 info@tinotte.ch www.tinotte.ch

Direttore responsabile David Camponovo +41 76 328 60 90 david@tinotte.ch

Febbre da mondiale Cari Lettori,

Solo per gli abbonati. 8 biglietti Nomadil: TBN Nomadi

Privato CHF 35.1 copia x 6 edizioni

5

Esercente

+ partecipazione al concorso “Camerieri Frizzanti”

CHF 60.4 copie x 6 edizioni

Consulenza proConsult S. Di Giulio SAS prosdg@bluewin.ch Impaginazione e grafica Immagimedia e Grafica design grafica@tinotte.ch Fotografia CD-Media SAGL Maurizio Colombo fotoritratto.ch Tipografia La Buona Stampa, Pregassona

Ci siamo. Con la partita d’esordio Brasile-Croazia è iniziato anche il Campionato del mondo di calcio 2014. Trentadue le squadre qualificate e tra queste la Svizzera, testa di serie e in base all’ultimo aggiornamento del ranking FIFA addirittura sesta al mondo. Questo evento di caratura mondiale è senz’altro l’inserto forte del presente numero di Ticino by Night. Ma TbyN, fedele alla sua tradizione, anche stavolta è una finestra aperta su tutto quanto anima e vivacizza la vita “day and night” del nostro... piccolo grande Ticino. E così si va per grotti (e non solo, gastronomicamente parlando), per eventi sportivi e musicali (le nostre agende, al riguardo, offrono di tutto e di più) e chi ne ha più ne metta. Accenni, come sempre qualificati e mirati, sul mondo dei motori (il Ticino non può dimenticare né i suoi velocisti né i suoi rallysti) e dell’automobile, in generale, senza tralasciare... il firmamento e le stelle e, novità tra le novità, l’inizio della collaborazione con il giornalista “disinformatico” Paolo Attivissimo, che nel primo articolo ci racconta delle false promesse dei Social Network. Non mancano naturalmente le pagine fashion e benessere e il lancio dei concorsi che a tappe vedranno sfilare, nei concorsi da noi promossi e organizzati, tante bellezze over/under 168 cm! La copertina? Un contributo, a nostro modo, ai Mondiali Brasiliani… con un inedito San Salvatore con tanto di statua Il Cristo Redentore che insieme alla nostra Miss Tap Model 2013 – la svizzero-brasiliana Ambra Bernasconi - ci portano, almeno con la mente, a Rio de Janeiro… e continuando a sognare, chissà, magari una finale da sogno Svizzera - Brasile… Entrambe hanno iniziato risalendo la china da 0-1… Augurandovi una gustosa ed indimenticabile estate vi aspettiamo ai nostri eventi per parlare, bere qualcosa assieme e se del caso sempre disponibili a ricevere consigli e indicazioni per continuare con voi questo bellissimo viaggio che dura da 15 anni! Buona lettura! David Camponovo

Video DJ Amadeus

Hanno collaborato

Associazione non fumatori, Paolo Attivissimo, Cristina Barizzi Dellavia, Elsa Camponovo, Laura Camponovo, Campus, Pietro Caroni, Sergio Cavadini, Maurizio Colombo, Viola Corti, Eugenio Jelmini, Yuri Malagutti, Marco Paltenghi, Stefano Pedrazzetti,

Paolo Pellegrini, Ana Picchetti, Claudio Rossi, Lisa Sommella e Roberto Stefanizzi. Ringraziamenti speciali Laura Camponovo e Sergio Cavadini

In copertina Ambra, VIII Miss Tap Model, concorso promosso dal nostro bimestrale per ragazze fino a 168 cm. Dopo estenuati casting, prenderà inizio Miss Tap Model 2014, quest’anno la carovana parte dal rist. Stazione a Mendrisio sabato 28.6. La nostra miss presenta una bellezza mista grazie alle origini brasiliane della mamma e svizzere del padre. Nello sfondo... oltre un San Salvatore “ritoccato” la nuova zona foce, rinaturalizzata al termine dei lavori durati due anni. Un’attrazione in più per Lugano. © fotoritratto


Manifestazioni

6

Ad Ambrì si vola con l’Oris Fly-In A cura di Pietro Caroni

2° edizione dell’evento aeronautico leventinese sostenuto da ORIS con i P3 Flyers, PC 7, Hunter, Vampire e tante altre sorprese per vivere a contatto diretto con il mondo dell’aviazione. Nell’anno in cui l’aviazione militare elvetica festeggia il suo 100° anniversario e a cavallo tra i numerosi eventi aviatori proposti proprio per sottolineare la ricorrenza su tutto il territorio nazionale, ritrova spazio anche l’apprezzato Oris Ambrì Fly-In. Infatti dopo l’inaspettato successo dello scorso anno, con circa 5’000 spettatori in due giorni, l’organizzazione ha il piacere di annunciare la prossima edizione che avrà luogo all’aeroporto di Ambrì i prossimi 28 e 29 giugno. Il Fly-In di Ambrì si differenzia dalle altre manifestazioni aeronautiche, in particolare perché non si tratta di un vero e proprio Air-Show, anche se non mancheranno alcune spettacolari esibizioni in volo, ma il vero piatto forte della rassegna sta proprio nel “toccare” con mano il mondo dell’aviazione generale. Il pubblico, durante la due giorni avrà quindi la possibilità di osservare da vicino in mostra statica diversi velivoli, sin dalle epoche degli

anni 30 fino ai giorni nostri e soprattutto avrà l’occasione di effettuare dei voli panoramici con velivoli di tipo Pilatus PC7, il favoloso Boeing Stearman (biplano del 1934), l’Antonov An 2, ritenuto il biplano più grosso al mondo fino ad arrivare all’emozionante sensazione di volare come passeggeri a bordo dei jet che hanno segnato la storia dell’aviazione militare elvetica, e tra questi saranno presenti gli Hawker Hunter e i De Havilland Vampire. Come detto non mancheranno alcune esibizioni in volo e tra queste vi sarà la rappresentazione della sempre più apprezzata, sia a livello nazionale che internazionale, pattuglia ticinese dei P3 Flyers, lo spettacolo degli Hawker Hunter garantito dallo Swiss Hunter Team, i Pilatus PC 7, gli Yakovlev Yak 52 (storici addestratori sovietici dalle notevoli capacità acrobatiche), l’OV-10 Bronco, aereo statunitense a doppia propulsione turboelica d’attacco leggero e di certo non mancheranno alcune sorprese da scoprire direttamente sul posto.

petente e rappresentata dai membri dei P3 Flyers, dello Swiss Hunter Team, PC7 Flyers e del museo dell’aviazione di Altenrhein, che per l’occasione mostreranno al pubblico alcuni pezzi pregiati della loro flotta aerei storici, mantenuti in perfetto stato di volo. Organizzatori sostenuti dalla fabbrica d’orologi svizzera ORIS che per il 2° anno consecutivo, coadiuvati dalla RUAG, dal Parco Multifunzionale di Ambrì-Piotta, dalla Regione Ritom-Piora e dalla Rainbow Security, garantiranno lo svolgimento della manifestazione.

Infine a coronamento del ricco programma, non mancheranno le animazioni con un parco giochi gonfiabili per i più piccoli, possibilità di ristoro con griglia ed altre specialità sul mezzogiorno, fornite buvettes, battesimo del volo con elicotteri della Heli Rezia e rappresentazioni in volo di diversi aeromodelli jet e ad elica curate da Un programma allettante dunque per vive- diverse società aeromodellistiche ticinesi. re un week end a 360 gradi a diretto contatto con l’affascinante mondo dell’aviazione, Aggiornamenti e ulteriori informazioni sul messo a punto da un organizzazione com- sito www.orisAmbriflyin.ch.


Nr.

83

sommario

7

EDITORIALE & Impressum

5

Ad Ambrì si vola con l’Oris Fly-in

6

AGENDE Mostre, Fiere e Rassegne 8 Teatro e Cabaret 9 Musica e Avvenimenti 10 Blenio e dintorni 12 Como 16 Sport 45 Cabaret:Risate sul lungolago 2014

9

Sport Scacchi - Open Lugano 2014 44 Scacchi - 1° torneo Centro Breggia 44 FC Lugano al lavoro anche durante le vacanze 45 MOTORI Velocità GP2 46 Nel Mondo del Rally 46 Velocità GP3 47 Auto Nassa a Lugano 47 Polo Campione del mondo Rally 48 Rally campionato svizzero arriva in Ticino 49

Prossima fermata: libertà (logo FFS) 15 INFO BY NIGHT Assemblea gruppo Wir 24 Mangia e cammina Valle Bedretto 24 Concorso Make-Up Ticino 24 MUSICA TBB Rock Festival 17 7° Edizione Tenero Music Nights 18 Evoluzione della chitarra elettrica 20 Intervista a Rossana Taddei 21 Appuntamenti TbyNight 22 SPECIALE MONDIALE Campionati del mondo di calcio... in Ticino 25 Albo d’oro 26 Stadi 27 Mendrisiotto e Basso Ceresio 28 Luganese 30 Calendario partite 32 Bellinzonese 34 Locarnese 36 Nazionale Svizzera 38 Nazionale Italiana 40 Malcantone 41 CONCORSI Cristiano il +Frizzante 2013 42 Camerieri +Frizzanti 43 55 Giro di Vite 59

BENESSERE & FASHION I capelli ricrescono grazie alle cellule staminali 50 I bagni derivativi 52 Anniversario California: a tu per tu con Gianetti 53 Très Jolie, coiffure 54 RAGAZZA BY NIGHT Marilyne 51 Gastronomia Mendrisiotto terra di grotti 56 Fari puntati sul Crotto dei Tigli 57 Massimo Suter neo-presidente di Gastroticino 58 DVD Cinema Film in uscita al Cinestar 60 Paolo attivissimo Le false promesse dei social network 61 ASTRONOMIA Astrobiologia News: Kepler trova un cugino della terra 62 ARTE Ivan Valsecchi: passeggiando nel cammino artistico 63


agenda mostre, fiere e rassegne fino a ma 10.06 ore 10.00-18.00 Lilly Polana - Over the Rainbow Rivabella Art Gallery, Magliaso fino a do 20.07 - ore 18.30 Il viaggio creativo di Heinz Waibl (1931). Graphic designer m.a.x. Museo, Chiasso sa 28.06 - lu 15.09 Montagna e arte esposione di acquarelli della pittrice Rita Alberti. Capanna Cadagno www.capanna-cadagno.ch Cadagno do 29.06, do 27.07, do 24.08 e do 31.08 ore 10.00-17.00 Ur Marcaa dai Fontànn da Brè Mercatino dell’artigianato Lavatoio di Brè me 02.07, me 06.08 e me 03.09 ore 11.00-18.00 Mercalibro Mercatino del libro usato Piazza Giuseppe Buffi , Bellinzona

gio 03.07 - ore 20.45 e do 06.07 - ore 18.15 Il Dono Rassegna Cinémathèque Suisse CineStar, Lugano

fino a do 24.08 Arte svizzera nelle acquisizioni del Museo Cantonale d’Arte 1999-2014 Museo cantonale d’Arte, Lugano

fino a do 17.08 ma-do 10.00-12.00 / 14.00-17.00 Opere di Hans Erni a cura di Rudy Chiappini conferenza stampa gio 03.04 ore 11.00 Inaugurazione sa 05.04 ore 18.00 Pinacoteca Casa Rusca, Locarno

fino a do 31 agosto Soli... dentro, fuori... sole Mostra di Malù Cortesi. Opere recenti ispirate dalla sua esperienza di docente al carcere cantonale. Castello Montebello, Bellinzona

fino a do17.08 ma-do 09.00-12.00 e 14.00-17.00 La fragile bellezza – ceramiche italiane d’arte tra Liberty e Informale – una collezione privata Pinacoteca Cantonale Züst, Rancate ve 22 - do 24.08 Ti- Tattoo Centro Esposizioni, Lugano www.ti-tattoo.com

da lu 14 luglio a ma 30 settembre Opere di Ivan Valsecchi c/o banca UBS SA via Pretorio 14, Lugano vedi pag. 63

Sempre aggiornati su www.tinotte.ch

8


agenda arte, Teatro e cabaret ma 17.06 Consegna del premio Raiffeisen per le migliori licenze. A seguire “Il delitto di Via Spiga”, pièce teatrale adattata dal testo di Guido Bertini ed interpretata dagli allievi della 4A - ore 20.00. Aula magna SM, Ambrì ma 17.06 Primo giorno di scuola commedia comica in due atti di C.Vittici Teatro Il Gatto, Ascona do 22.06 - ore 18.00 Quadri Di e con S. Motta e M. Britos Teatro di Banco, Banco fino a do 06.07 Osa! Organico scena artistica 13º Festival La donna crea e 11º Rassegna internazionale Voci Audaci Varie località Locarno

mer 18.06 e gio 24.07 tutto il giorno Cinema al lago di Lugano Vivi l’estate con indimenticabili serate cinematografiche sotto le stelle Lido di Lugano. sa 09 - do 10.08 - ore 22.00 Errore d’inizio - ultimo ballo Centro Monte Verità, Ascona sa 16 - sa 30.08 - tutto il giorno Ti racconto 26° Laboratorio Internazionale Teatro delle Radici, Lugano fino a do 16.11 Maribur 2014 XXI rassegna del teatro di figura Otello Sarzi vari luoghi Stabio e Morbio Inf.

Risate sul lungolago 2014 ve 27.06 - ore 21.30 Beppe Altissimi Rivetta Tell, Lugano ve 11.07 - ore 21.30 Arturo Di Tullio Parco Ciani, Lugano ve 08.08 - ore 21.30 Giorgio Zanetti Rivetta Tell, Lugano ve 22.08 - ore 21.30 Roberto De Marchi Rivetta Tell, Lugano

Sempre aggiornati su www.tinotte.ch

Risate sul lungolago 2014 Cabaret a Lugano A cura della Redazione

Arturo Di Tullio

venerdì 11 luglio ore 21.30

Parco Ciani In caso di pioggia: Studio Foce, Lugano

Terzo millennio. Libere elucubrazioni, catastrofiche analisi di una società compromessa. Fuori dagli schemi del ventesimo secolo, un uomo si trova a riflettere e a confrontare il proprio presente con il passato. Autore, regista ed interprete di vari spettacoli teatrali, attore di cinema e televisione, Arturo di Tullio approda a Teatro Libero con il suo sarcasmo proverbiale e la sua graffiante ironia in un testo originale, che prende spunto dalla quotidianità e dalla cronaca e che traccia un’analisi lucida e tagliente della nostra società in un susseguirsi esilarante di pensieri sull’oggi e su ieri.

Spaccati di vita diventano denuncia in un irresistibile turbinio di suggestioni, comicità e verità si fondono in un perfetto gioco che conduce l’attonito spettatore verso una doverosa riflessione. L’irriverente punto di vista di un uomo libero che ricorda e racconta con feroce ironia i conformismi e i compromessi di una società di fine millennio. Dalla cronaca alla politica, dalla Tv a valvole alla scoperta del genoma umano, dalla crisi economica al Redditest, dal mondo del lavoro a quello del precariato, il viaggio di un Candido “politicamente scorretto” tra ladri e puttane, filosofi e preti, extracomunitari e informatici, uomini e donne…

9


agenda musica e avvenimenti eventi

classica e lirica

jazz e blues

Toto Cavadini inizio gio 12.06 ore 20.00-22.30 Campeggio Isola, Gudo ve 13.06, ve 12.09 - ore 21.30-24.00 Bar Apache, Melano sa 21.06 - ore 19.00-22.30 Grotto - pizzeria Montedato, Montedato sa 28.06, sa 26.07, sa 30.08 ore 21.30-01.00 Hotel des Alpes, Airolo ve 11.07, ve 08.08 - ore 21.00-23.30 Campeggio Paradiso, Melano ve 01.08 - ore 20.30-23.00 Lido di Capolago ve 15.08 - ore 20.30-23.00 Osteria del Nito, Giumaglio www.totocavadini.ch

Eventi gio 19.06 - ore 20.00 Proteine favorevoli e sfavorevoli Ciclo di conferenze Dottoressa Amalia Pieve Centro Albatros SA, Lugano mar 17.06 - ore 20.00 Anno intermedio in Svizzera Tedesca Scuola Ortega Spazio Aperto, Bellinzona ve 28.06 Lugano Fashion Show Lugano lu 30.06 e ma 01.07 tutto il giorno Computational social science lectures Atypical Combinations in Scientific Impact Università della Svizzera Italiana, Lugano

Rock

leggera

latin e tango

gio 03.07 - ore 20.00 Acqua, quale bere. Piramide dei liquidi Ciclo di conferenze Dottoressa Amalia Pieve. Centro Albatros SA, Lugano ve 04 - do 06.07 ore 09.00-13.15 e 14.45-22.30 Workshop di musica vocale con Bob Stoloff e Oskar Boldre La Fabbrica, Losone me 16 - do 20.07 LongLake Buskers Festival Lugano gio 17.07 - ore 20.00 Equilibrio corpo-mente Ciclo di conferenze D.ssa Amalie Pieve Centro Albatros SA, Lugano me 02.07 - sa 02.08 tutto il giorno LONGLAKE FESTIVAL 2014 Il Festival Internazionale Long Lake, alla sua quarta edizione. Lugano sa 26.07 - ore 21.00 Moda sotto le stelle Piazza Manzoni, Lugano. Se piove, Centro Esposizioni, Lugano ve 13.06 e ve 20.06 - ore 20.30 Affeto fraterno-Hermann Hesse e sua Sorella Adele Sala Boccadoro, Montagnola gio 17- do 27.06 ve-sa 18.00-02.00 do-gio 18.00-01.00 MelidEstate 2014 Melide, Lago Ceresio

tecno e altri

etnic e folk

gio 19.07 - ore 19.30 Einfach leben – geht das? Centro Monte Verità, Ascona gio 24 - sa 26.07 - ore 17.30-02.00 15a Edizione Luci e Ombre lungolago di Locarno-Muralto gio 14.08 - ore 19.30 Das handwerk der freiheit Centro Monte Verità, Ascona ve 21.11 - ore 20.30 Celtic Legends Danza e musica irlandese Palazzo dei Congressi, Lugano Moon and Stars Piazza Grande, Locarno gio 10.07 - ore 20:30 Laura Pausini ve 11.07 - ore 20:30 Udo Lindenberg sa 12.07 - ore 20:30 Bligg / Sido lu 14.07 - ore 20:30 Dolly Parton ma 15.07 - ore 20:30 Jack Johnson me 16.07 - ore 20:30 James Blunt gio 17.07 - ore 20:00 Negramaro / Jessie J ve 18.07 - ore 20:00 Backstreet Boys sa 19.07 - ore 20:30 Sunrise Avenue


11

Classica e lirica Progetto Marta Argerich me 18, do 22, ma 24, gio 26 e sa 28.06 - 20.30 Lugano Festival Auditorio RSI, Lugano ma 17, lu 23, me 25 e ve 27.06 - ore 18.30 Lugano Festival Chiesa Evangelica, Lugano sa 14.06 - ore 19.00 La notte bianca di Locarno Città di Locarno, Locarno sa 14.06 - ore 20.30 Concerti spirituali in festa SS. Trinitatis Terza stagione musicale Chiesa di Santa Maria di Loreto, Lugano do 15.06 - ore 16.30 Vespiri d’organo Chiesa Santa Maria degli Angioli, Lugano do 15.06 - ore 17.00 Il canto struggente del cuore I concerti di San Biagio Chiesa di San Biagio, Bellinzona ve 04.07 - ore 21.00 Impro - Sophia e Circlesong OSA! Organico Scena Artistica La Fabbrica, Losone ve 04 - ve 18.07 Festival Internazionale di Musica organistica Magadino sa 05.07 - ore 20.00 Orchestra Sinfonica della Scuola Universitaria del Conservatorio Palazzo dei Congressi, Lugano

me 09.07 - ore 20.45 Ogni inizio contiene una magia Liederabend Chiesa di Sant’Abbondio , Gentilino do 13.07 - ore 16.00 Mallet Duo Concerto Residenta Rivabella, Magliaso ma 22 - me 23.07 - ore 21.00 Don Giovanni Teatro San Materno - Ticino musica Ascona

gio 14.08 - ore. 20.00 Soul Factory. Lido Riva Caccia a Lugano ven. 22.08 - ore 10.30 Soul Factory Parco davanti all’Pub Alpino, Tesserete

Leggera e pop ma 02.07 Emma in Emma Limited Edition a Campione d’Italia. www.campioneitalia.com

ve 01.08 - ore 21.30 Civica Filarmonica di Lugano Piazza Riforma, Lugano

lu 14.07 Pino Daniele Piazzale Maestri Campionesi Campione d’Italia

Jazz, blues e soul

Rock

ve 20 - sa 28.06 30° Jazz Ascona Ascona www.jazzascona.ch

ve 20- sa 21.06

Estival Jazz ve 04 - sa 05.07 Mendrisio gio 10 -sa 12.07 Lugano www.estivaljazz.ch

me 27- gio 28.06 Rockfestival TBB I nomadi Taverne vedi pag. 17

ve 11.07 - ve 08.08 Back to the magic Magic Blues Vallemaggia vedi pag. 19 sa 02.08 - ore 20.30 Pre Festival Tenero Music Nights 2014 Piazza, Brione Verzasca vedi pag. 18

Festival Palagnedra Palagnedra vedi pag. 19

Etnic e Folk ve 20 - sa 21.06 - ore 21.00 Festate Festival di culture e musiche dal mondo Piazza Municipio, Chiasso sempre informati su www.tinotte.ch


Blenio e dintorni Manifestazioni primavera-estate www.blenioturismo.ch

20-22.06 Festa di San Giovanni Battista, con sfilata della Milizia Napoleonica Leontica - www.leontica.ch 22.06 Concerto con i Greensleeves alla Chiesa S. Carlo di Negrentino (Prugiasco) Parte del ricavato verrà devoluto per i restauri della Chiesa. 27-28.06 Workshop Monoplotting internazionale Nell’ambito della mostra estiva “Dentro il paesaggio” l’Archivio Donetta, l’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio WSL e l’Istituto scienze della terra della SUPSI organizzano il workshop internazionale dedicato all’utilizzo della fotografia storica per lo studio dell’evoluzione del paesaggio. Archivio Donetta, Corzoneso-Casserio www.archiviodonetta.ch

28.06 - ore 21.00‐23.30 Escursione notturna Escursione accompagnata alla scoperta del cielo più scuro della Svizzera. Centro Pro Natura, Acquacalda Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch christian.bernasconi@pronatura.ch 28.06 Serata con la Beatles cover Band Ticinese “The Nowhereland” Magical Mystery Tour In collaborazione con i Beatles Days di Bellinzona. Entrata libera! Centro Polisport, Olivone 05-06.07 Festa della Madonna del Rosario con sfilata della Milizia Napoleonica Aquila

06.07 - ore 08.45 Escursione sulle farfalle ‐ di fiore in fiore alla scoperta di Apollo Guida: Marco Nembrini, biologo e ingegnere ambientale Centro Pro Natura, Acquacalda Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch christian.bernasconi@pronatura.ch 12.07 - ore 21.00 Escursione notturna Guida: Willy Gianella, guida OTM Centro Pro Natura, Acquacalda Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch christian.bernasconi@pronatura.ch 13.07 - ore 08.45 Escursione guidata di ornitologia-avifauna alpina tra cielo e prati fioriti Guide: Roberto Lardelli, ornitologo e presidente di Ficedula; Martina Spinelli, biologa. In collaborazione con Ficedula. Centro Pro Natura, Acquacalda Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch christian.bernasconi@pronatura.ch


13

17-19.07 - ore 20.30 Festival Apache Moon ‐ Special Event 17.07conferenza sul tema dei Nativi americani e l’emigrazione bleniese negli USA. 18.07 proiezione di un lungometraggio. 19.07 concerto di Ruth Gerson, nativa americana. Cinema Teatro Blenio, Acquarossa 19-20.07 Festa della Madonna del Carmelo con sfilata della Milizia Napoleonica Ponto Valentino 20.07 - ore 08.45 Escursione botanica ‐ Foreste in miniatura: prati, fiori e simbologia Relatori: Andrea Persico, botanico; Brigitte Egger, psicologa del profondo. Centro Pro Natura, Acquacalda Iscrizioni: www.pronatura-lucomagno.ch christian.bernasconi@pronatura.ch

26.07 Festa di Sant’Anna, Patrona di Acquacalda Acquacalda 26.07 - ore 22.00 Concerto con i Wit Matrix (Cover Pink Floyd) ore 19.30 grigliata all’esterno del Centro dalle 00.00 DJ Valley Project e grigliata fino alle ore 02.00 Centro Polisport, Olivone www.amicidelsosto.ch 27.07 19° ed. della Cronometro del Nara Walking e Nordic Walking non competitivo. Informazioni Tel. +41 79 420 96 11 (Norberto), Tel. +41 78 666 80 45 (Monica). www.sciclubnegrentino.ch

Le manifestazioni sono soggette a modifiche. Info e dettagli sono visibili sul sito www.blenioturismo.ch Blenio Turismo CH-6718 Olivone Tel. +41 91 872 14 87 Fax +41 91 872 15 12 info@blenioturismo.ch


Prossima fermata: libertà. Una breve pausa dal tran tran quotidiano? Open air e festival sono un’ottima occasione per cambiare aria e musica. Il biglietto per la libertà è disponibile allo sportello FFS. Sapevate che allo sportello FFS potete acquistare biglietti per tutti gli eventi di Ticketcorner? Presso circa 200 stazioni sono disponibili biglietti per eventi, ad esempio per open air e festival.

Moon & Stars

Open Air Frauenfeld

an rà il più grande festival di Urb Dal 10 al 12 luglio si svolge ip rni e tre notti le star dell’h Music d’Europa. Per tre gio ranno Angeles a Berlino si da hop provenienti da Los ld si nfe ue Fra di air n via. L’ope appuntamento in Turgo pieno me un festival entrato a è affermato da tempo co ale internazionale. titolo nel panorama music

Dal 10 al 19 lu glio, in Piazza Grande a Loca nuovamente il rno si tiene festival Moon & Stars, celebre pe ambiente straor r il suo dinario. Quest’a nno partecipan come James Bl o top act unt, Laura Paus ini, Udo Linden Parton e Jack Jo berg, Dolly hnson.

pel

Open Air Gam Blue Balls

Festival

Dal 18 al 2 6 luglio a L ucerna si tu Il festival B ffa di nuov lue Balls si o nel blues. svolge in tr bacino lac e ustre di Lu cerna. Part location attorno al Obel, Ella E ecipano Tra yre, Joss Sto vis, Agnes ne, James Archive, Ge Blunt, Sivu ntleman e , Passenge tanti altri a r, ncora.

pel presenta l’Open Air Gam to n. os ag 17 Marilyn Manso Dal 14 al Mando Diao e t, ea ia lb gr Vo le e al ll’ m ce e de headliner co segna della pa l’in al un g o in at en nt pp Questo ha da tempo dive e del Vallese è a di fine estate sulle montagn a breve vacanz un , lto cu di to avvenimen ra. ricca di atmosfe

Per tutti gli eventi valgono le condizioni degli organizzatori.

Ulteriori eventi su ffs.ch/events oppure alla vostra stazione FFS in Ticino.


agenda como Pinacoteca civica, Como fino al 28 settembre Luci e astrazioni di città Opere pittoriche di Aldo Galli (1906-1981) Teatro Sociale, Como 26-28-29 giugno - ore 21.30 Cavalleria rusticana Progetto-Musical per la città 5 luglio - ore 21.30 The Sofia Festival Ballet in Don Chisciotte Danza 6 luglio - ore 21.30 Banda Osiris in Le dolenti note Viaggio musical-teatrale

16

10 luglio - ore 21.30 Le luci della centrale elettrica Concerto 11 luglio - ore 19.00 Marker Cross The Wall Live electronics 12 luglio - ore 21.30 Mandala Dance Company in L’uccello di fuoco Danza 13 luglio - ore 21.30 La febbre dell’oro Concerto

Hotel Suisse Metropole, Como 28 giugno - ore 15-18 Cellule staminali e terapie cellulari Conferenza-Dibattito 26 luglio - ore 15.00-18.00 Antartide: dal ghiaccio le origini della vita Conferenza-Dibattito Mercato Coperto di Como ma, gi e sa, fino al 30 giugno Mercati e Mercatini Vendita diretta di prodotti comaschi Sempre aggiornati su www.tinotte.ch

120 anni di funicolare Como-Brunate

La Pinacoteca Civica

La funicolare Como-Brunate ha 120 anni! È infatti stata inaugurata nel 1894. Simbolo dei trasporti pubblici di quel periodo, nel corso dei decenni ha subito cambiamenti e adattamenti... storici: nel 1911 la sua trazione da vapore è diventata elettrica, verso la metà degli anni trenta l’impianto è stato completamento rinnovato (pure rifatta, nello stesso periodo, anche la stazione di Brunate), agli inizi degli anni cinquanta ha avuto luogo un importante cambio delle vetture, ecc. Di regola è in servizio dalle 6.00 alle 22.30, il sabato e durante il periodo estivo fino alle 24.00. Dopo la recente chiusura a causa lavori, salvo imprevisti riaprirà al pubblico lunedì 23 giugno.

La Pinacoteca è ubicata nello storico Palazzo Volpi in via Diaz 84 ed è una delle quattro sedi dei Musei Civici di Como. Il Palazzo che la ospita risale al terzo decennio del XVII secolo. Fu dimora nobiliare della famiglia Volpi e poi della famiglia Canarisi sino a metà del XIX secolo, quando fu acquistato dallo Stato, che lo destinò a sede del tribunale Giudiziario, sacrificando parte del giardino per costruirvi anche le carceri. Fu ceduto negli anni settanta del XX secolo al Comune di Como, che in seguito lo ristrutturò per adibirlo a sede museale. Quando fu inaugurato, 25 anni fa, vennero realizzate tre mostre dedicate alla pittura del Trecento a Como, alla produzione artistica del Seicento lariano e al gruppo novecentesco degli Astrattisti comaschi. Negli anni successivi furono gradualmente allestite altre sezioni, con particolare riguardo a quella medievale e a quella rinascimentale.


musica

17

TBB Rock Festival 2014 A cura della Redazione Il TBB è tornato ed è felice di invitarvi alla sua quinta edizione. Il 27 e 28 giugno l’evento Rock porterà nei pressi del campo sportivo di Taverne due giorni di musica live: oltre ai NOMADI ben 13 bands si scateneranno sul palco principale del TBB Rock Festival, intercalate da un energico palco secondario adibito a Jam session. Oltre alla musica ci sarà tanto divertimento sia per adulti che per bambini (gonfiabili e spettacoli marionette) e la possibilità di gustare svariate offerte gastronomiche. Come da tradizione gli appassionati delle due ruote avranno inoltre la possibilità di incontrare gli amici bikers e di ammirare le loro splendide moto. Nell’area dell’evento vi saranno. • palco 1 per concerti • palco 2 per jam session e spettacoli • area ristoro + 2 bar • diverse bancarelle + una a disposizione delle bands per la vendita dei loro gadgets • zona ricreativa per bambini con giochi gonfiabili

Programma del venerdì Inizio concerti ore 18.00, apertura cancelli ore 17.00

Evento organizzato dall’associazione TicinoBands, il portale delle bands ticinesi.

• • • • • •

www.ticinobands.com

MENTAL JOKES SMILEUP! PINK JELLY BEAN QUASARHEAD RAYA 60/70 ROCK BAND (con Neil Otupaca ex keyboard Gotthard)

Programma del sabato Inizio concerti ore 14.00, apertura cancelli ore 12.00 • • • • •

ALEX REMY SUMISURA KILIRADIO ELEONORE QUARTET FRANCESCO PERVANGHER BAND • OSOGNA PROJECT • NOMADI • TREE SIZE Il sabato vi sarà anche una lotteria con in palio una chitarra elettrica. I biglietti dell’evento si possono acquistare in prevendita tramite Starticket (print at home) o presso LaPosta, Manor e Globus. Il biglietto in prevendita del sabato (CHF 46.-) comprende pure l’entrata gratuita del venerdì.

In palio 10 biglietti d’entrata. vedi pag. 5


musica

18

7° edizione per Tenero Music Nights A cura di Ricki Braga Dopo un anno di forzata sospensione torna Tenero Music Nights con la settima edizione (in programma dal 14 al 17 agosto). “Back to the Highlights” è stato scelto appositamente per sottolineare il ritorno sulla scena ticinese, di una delle rassegne culturali e musicali che, negli anni, si è inserita nel panorama dei Festival del Cantone guadagnandosi stima e pubblico che, nell’ultima edizione, ha superato le 1000 presenze a sera. Parecchie le novità della prossima edizione che bisseranno, questo è l’auspicio, la fortunata edizione 2012. Uno dei cambiamenti apportati è costituito dall’apertura culturale con cui abbiamo concepito la prossima edizione. Non più solo blues, anche se non mancherà con artisti di assoluto valore, ma aperture anche ad altri generi musicali come il Folk, il Rock

ed il R&B. Particolare attenzione l’abbiamo voluta dare ai giovani ed agli emergenti del nostro Cantone sempre più consolidato quale “Terra di Artisti”. Un primo assaggio l’avremo nella serata Pre-Festival sabato 2 agosto a Brione Verzasca. Non cambia il luogo ove terremo il Festival, ossia nell’incantevole Oasi dell’Agriturismo “il Saliciolo”, considerata una delle più belle arene musicali della Svizzera. Non ci sarà solo musica e divertimento: daremo spazio pure alla solidarietà e, soprattutto, alla sicurezza nella “non violenza”. Ospite la Fondazione intitolata a Damiano Tamagni con il suo importante messaggio indirizzato soprattutto ai giovani. Avremo anche un’offerta eno-gastronomica di assoluto valore con i vini

dell’Azienda F.lli Matasci di Tenero, la cucina dell’Agriturismo del “Saliciolo” ed i prodotti tipici della zona e della vicina Valle. E non mancherà neppure la birra Heineken con i suoi prodotti, già felice partner nella passata edizione. Un assaggio lo si potrà avere nel consueto “Music Gala Dinner” che si terrà nelle cantine storiche di Villa Jelmini la sera del 13 agosto. Per questa serata posti limitati. Altra novità è costituita da un concorso a libera partecipazione, di cui l’attore principale sarà il pubblico stesso, che potrà interagire direttamente con uno dei “mostri sacri” previsti durante una delle tre serate. Nell’ultima serata di sabato 16 agosto ci sarà pure un breve spazio per l’attribuzione del Cross Music Promotion Award 2014.

Si è conclusa sabato notte, con la vittoria di Andrea Bignasca, la 21esima edizione di Palco ai Giovani Festival. Complice il bel tempo e il ponte dell’Ascensione che ha portato tanti turisti in città, l’affluenza in Piazza Manzoni è stata davvero elevata! Il turn over di esibizioni proposto dalle 17 band in concorso, ha mostrato la qualità e la bravura dei gruppi in gara, ognuno con il suo stile e il proprio show che ha entusiasmato i presenti. Ecco i nomi dei primi tre classificati: 1° Andrea Bignasca (Blues, Folk, Rock, Americana) 2° ReDraw (Thrash Metal) 3° All-in2 (Jazz) Nella foto: Andrea Bignasca, che sarà protagonista venerdì 20 giugno al Festival di Palagnedra (vedi lato) - © palcoaigiovani.ch

musica

A Palco ai Giovani 2014 vince Andrea Bignasca!!


musica Voglio volume!

L’evoluzione della chitarra elettrica... A cura di Lucky Music, Lugano La chitarra elettrica è uno strumeento che potremmo definire “magico” per l’emozioni e l’intensità che trasmette.

tronica fu ispirato nella costruzione dei primi amplificatori che trasformavano il segnale elettrico riprodotto dal pick up in vero segnale sonoro.

Chi non ha mai sognato di averne una? Ci sono appassionati che collezionano tali strumenti. La nascita della chitarra elettrica è dovuta alle mutate esigenze che si ebbero con la diffusione delle orchestre blues e Jazz, la chitarra acustica era dotata di volume troppo bassa e veniva sovrastata dalla sezione fiati (trombe, sax, ecc) e dalla sezione delle Eric Clapton con chitarra e amplificatori Fender. percussioni; in particolare dalla batteria. Oggi le chitarre elettriche si dividono in Inizi anni ‘30 si progettò il primo pick-up due categorie: solid-body e hollow-body. magnetico che venne inserito per la pri- Il primo tipo, più diffuso, è privo di cassa risonante e può avere tre tipi di mama volta in una chitarra Hawaiana. nico: incollato al body, incollato al body Le prime chitarre elettriche in commercio o che attraversa il body. Il secondo tipo, furono le Gibson, in particolare la ES 175 più comune come chitarra semi-acustica, (foto grande a destra) in produzione ancora ha una cassa di risonanza ma la diversa oggi usate molto nella musica Jazz. Con quantità di legno rendeva difficile l’amtale invenzione Leo Fender (noto Liutaio plificazione di tali strumenti che preveStatunitense, noto per le chitarre e bassi devano suoni più dolci. Fender) con un vivo interesOggi esistono una vasta gamma di pickse per l’eletup, chitarre e amplificatori che riescono a soddisfare, con la giusta combinazione, le esigenze di ogni musicista che è alla ricerca del proprio suono. I marchi di chitarre elettriche oltre a Fender e Gibson come già citati, sono sicuramente Ibanez, ESP, Jackson e tante altre che non basterebbe una pagina per citarle tutte.

Per quanto rigurda i Pick-up possiamo trovare invece Seymour Duncan, EMG, Di Marzio e altri ancora. In questo caso possiamo solo consigliare di testare e andare alla ricerca del proprio suono.

Via Carducci 4 CH-6900 Lugano Tel. +41 91 923 32 87 info@luckymusiclugano.com


21

Intervista a Rossana Taddei! A cura di Marco Paltenghi – RSI. Intervista realizzata l’11 maggio 2014 a Novazzano Parlaci delle tue origini ticinesi Il mio bisnonno e bisnonna erano ticinesi, del Monte Bré ed erano dei contadini. Avevano avuto tanti figli e tra questi c’era mio nonno che si chiamava José. Un suo amico (Morosoli) era andato a vivere in Uruguay. E nel momento della guerra decisero di intraprendere questa avventura come scultore e costruttore insieme ad un altro signore (Savi) e crearono una ditta Taddei-Savi. Dopo aver sposato mia nonna che era spagnola era nato mio padre a Ruvigliana e queste sono un po’ le mie origini. Nella tua musica si intrecciano diverse influenze, la musica popolare uruguaiana, il rock, il jazz e quella italiana: come nascono le tue canzoni? Beh, la prima canzone risale a 16 anni ma non avevo avuto il coraggio di farla senti-

re a nessuno. A volte la mia musica nasce prima ed a volte prima le parole oppure da una poesia creo la musica. Mi piace rivisitare canzoni di autori latinoamericani. Oltre la musica c’è la pittura: come riesci a conciliare questa tua passione? Vivevo questa passione già da bambina. Sono cresciuta tra i pennelli e le tele di mio padre. È appena uscito il tuo 13° album “Pescando en el cielo”: perché questo titolo? Ecco è stato un po’ questo autore statunitense Henry Thoreau con “La vita nei boschi” che mi ha ispirato (“Il tempo è soltanto il fiume dove vado pescando”) e nel suo diario c’è proprio questo passaggio dove lui ha scritto che vorrebbe pescare nel cielo e mi è rimasta quell’immagine. Di questo album mi piace molto “Llueve”.

Cosa ne pensi di Facebook e Twitter? I tuoi rapporti con i fans? Per noi che facciamo musica indipendente è molto importante, ci permette di essere collegati con i nostri fans. Prima non esisteva, oggi puoi condividere, annunciare i concerti… Progetti futuri? Tante cose. Amo ringraziare sempre tutto quello che succede. Mi piacerebbe portare la musica anche fuori dall’Uruguay ed arrivare per esempio in Messico, Cile e Perù. BIOGRAFIA Rossana Taddei nasce a Montevideo nel 1969. L’anno successivo si trasferisce a Lugano con la sua famiglia e nel 1981 torna in Uruguay, dove comincia la sua attività musicale. Grazie alla sua voce prodigiosa ha ricevuto diversi riconoscimenti e premi in Uruguay. È stata ospite speciale dell’Orchestra Filarmonica di Montevideo (2012-2013), ed ha partecipato a diversi avvenimenti musicali tra l’Uruguay e l’Argentina con vari artisti, tra cui Vicentico (2011, Montevideo), Paulinho Moska (2010, Montevideo), Gloria Gaynor (1999, Punta del Este), Leo Masliah (2007, varie città argentine), Gal Costa (2000, Montevideo) e Pedro Guerra (2005, Montevideo). Nel 2008 e nel 2010 ha partecipato a Estival Jazz (Mendrisio e Lugano). Nel 2011 ha suonato al festival Poestate (Lugano) e nel 2013 si è esibita nell’ambito di Chiasso Letteraria. Ha composto e musicalizzato differenti opere teatrali quali: • 2013 Musica originale di “Huele a Fiera”, opera scritta e diretta da Marianella Morena. • 2010 “Las Presidentas” di Werner Schwab con la regia di Marianella Morena. • 2006 “El grito” regia di Sofia Campal. • 2004 “Siglo de versos“ regia di M. Dufeau. Ad oggi ha inciso 13 dischi, sia come solista sia in collaborazione con altri musicisti.

Rossana con Marco Paltenghi a Novazzano

www. rossanataddei.com


SINCE 1999

appuntamenti 2014 in collaboazione con

Guida al tempo libero & benessere - insubria

Agenzia

Vuoi fare la Hostess? Cerchiamo Miss...

Hostess

...vuoi metterti in gioco?

gio 17- do 27 luglio

HostessTbyN

Orari: ve-sa 18.00-02.00 do-gio 18.00-01.00

2014 ≤168 cm

Open air festival & mercatino notturno

≥ 168 cm

2014

MelidEstate 2014

Mercatini notturni: grande scelta per uno shopping sotto le stelle. Musica: tutte le sere concerti live & dj set. Food: ampia offerta culinaria, dalle costine ai menù esotici (una media di oltre 10 diverse specialità food). Drink: 5 bar per deliziare tutte le richieste. Strutture: evoluzione nella proposta delle strutture per il pubblico mondo. Kid: spazio per i più piccoli (area sorvegliata). Posteggi: buona offerta di posteggi. Collegamenti pubblici: ottima offerta di collegamenti pubblici (bus & treno). Organizzazione: comitato organizzativo basato sul volontariato (gruppo molto affiatato con la stessa formazione al 90% da oltre 15 anni).

Anastasia Miss Ticino by Night 2010

Danja Miss Tap Model 2012 e in alto

Manda il tuo curriculum a: info@tinotte.ch o tel. +41 91 605 73 00 Spedisci il tagliando alla redazione: Ticino by Night, Via San Gottardo 26, CH-6900 Lugano info@tinotte.ch - tel. +41 91 605 73 00

Miss TbyN 2014 (minimo 168 cm per Miss TbyN) Miss Tap Model 2014 (massimo 168 cm per Miss Tap Model)

nome

e-mail

cognome

professione

indirizzo

hobbies

CAP/Località

data di nascita

cellulare Età minima 16 anni

altezza

Hostess


23

eventiMiss2014 me 18 giugno

Casting Miss

Via Giuseppe Motta, CH-6850 Mendrisio Tel. +41 91 646 22 44 - www.albergostazione.ch

ma 24 giugno

Casting Miss

via F.Borromini 3 (angolo delle posta), CH-6900 Lugano-Besso Tel. +41 91 966 00 26 - facebook Quasar FIFTYSIX

gio 26 giugno

Algeria - Russia

Via Bosia 13, CH-6900 Paradiso Tel.+41 76 329 02 96

sa 28 giugno 1° semifinale Miss Tap Model Via Giuseppe Motta, CH-6850 Mendrisio Tel. +41 91 646 22 44 - www.albergostazione.ch

ve 4 luglio

4° di finale Mondiali Apero Baraoonda café by Night

Via delle scuole 21, CH-6900 Paradiso Tel. +41 91 971 18 01 - baraoondacafeparadise@gmail.com

ma 8 luglio

Casting Miss

Via Strada Vegia 2, CH-6593 Cadenazzo Tel. +41 91 840 11 04

do 20 luglio 18.00/21.00 Evento durante la rassegna CH 6815 Melide

2014

Valentina Miss Tap Model 2011.

via Pambio 1 CH-6900 Paradiso Tel. +41 91 994 58 35

≥ 168 cm

www.tinotte.ch

Tanja aspirante miss Tap 2014 durante il casting del Bar Baraoonda a Paradiso.


info by night

24

Assemblea Generale Gruppo WIR della Svizzera Italiana Eletti Mario Oliverio e Moreno Prati

Mangia e cammina sugli alpi della Valle Bedretto del 10 agosto 2014

Per informazioni: www.wirsi.ch

Nella foto: Mario Oliviero, Yves Wellauer, Kornel Tinguely, David Camponovo e Moreno Prati.

banca wir

Due parole sull’associazione Gruppo WIR della Svizzera Italiana Ricordiamo che l’associazione ha lo scopo di promuovere le PMI. Una banca al servizio delle PMI, che con mirate strategie aiuta le imprese a posizionarsi solidamente sul mercato. Il sistema WIR oltre ad essere un comodo mezzo di pagamento è uno strumento marketing che permette all’impresa di acquisire nuova clientela e fidelizzare l’esistente.

Per informazioni: Fabio Grazioli (Presidente Comitato di organizzazione) Cell. +41(0)79 686 67 71 Roberto Bosia, giornalista CH-Media (Ufficio Stampa) Cell +41(0)79 484 98 51 http://mangiaecamminasuglialpi.jimdo.com

gastronomia

La quarta edizione di ‘’Mangia e cammina sugli alpi’’ della valle Bedretto è una giornata di simpatica scoperta della Valle e dei suoi alpeggi e di degustazione in compagnia di prodotti genuini e nostrani. L’appuntamento del 10 agosto 2014 è una passeggiata per tutti, per famiglie, per chi desidera camminare non competitivamente ma semplicemente passare una giornata nella natura degustando i prodotti eno-gastronomico dei vari produttori locali. La passeggiata si snoda su un sentiero lungo 8.6 km con dislivello di 520 m, con poche difficoltà, che dall’alpe Cruina di Osco, passando da altri alpeggi arriva fino in zona Selva a Ronco di Bedretto, dove sarà servito il pranzo in comune a base di polenta con formaggio, latte e mortadella. Ricco il dessert con torte e dolci casalinghi, caffè, digestivi. Il tutto con intrattenimento musicale.

Venerdì 19 maggio presso l’hotel Della Valle a Brione sopra Minusio (Tel. +41 91 735 30 00 - www.dellavalle.ch) si è tenuta l’assemblea ordinaria del Gruppo Wir della Svizzera Italiana per l’approvazione dei conti 2013. Tra le varie risoluzioni, che l’assemblea era tenuta a ratificare attesa era il cambiamento del comitato direttivo, dove gli uscenti Severino Albertoni (già presidente) e la segretaria Cristina Valsecchi sono stati sostituiti da Moreno Prati (dir. About-X, Gravesano) e Mario Oliverio (Presidente Colortime SA, Pambio Noranco). I due nuovi soci hanno ricevuto l’unanimità dell’assemblea. Pure approvati all’unanimità i conti del 2013, con relativo riporto dell’utile all’anno nuovo.

Nella foto: da sin. Diego Orelli, sindaco di Bedretto, Fabrizio Barudoni dir. Leventina Turismo, Fabio Grazioli, presidente comitato di organizzazione, e Renato Leonardi, pres. Patriziato di Bedretto. Foto © ETiCinforma.ch/Bosia

Concorso Makeup Day Ticino

Sei un professionista della bellezza? Partecipa anche tu al concorso domenica 6 luglio 2014 presso l’Hotel Pestalozzi a Lugano. Per info e iscrizioni scrivere a: agency@redcarpetbeauty.ch www.redcarpetbeauty.ch

concorso

Prima edizione del concorso dedicato al mondo della bellezza e all’arte del trucco.


25

La “movida” del pallone... in Ticino a cura di David Camponovo

In giro per il Brasile a tutti gli orari

I tifosi – numerosi anche alle nostre latitudini – resteranno con il batticuore fino alla finale di Rio, in programma domenica 13 luglio. Le partite ci porteranno in giro per tutto il Brasile: infatti, gli stadi ospitanti sono dodici e, a causa del fuso orario, ci obbligheranno a orari ballerini e inconsueti… in grand parte ore by Night!  

Dalla tv di casa ai maxischermi

Ma la passione, quella vera, non conosce confini né orari e quindi a casa – per chi preferisce godersi le partite in santa pace – nei bar o nei ristoranti –che per i mondiali non potranno accontentarsi di servire solo bibite e pasti – e dappertutto, dove per l’occasione sono stati allestiti schermi giganti, a farla da padrone sarà il calcio. Tutti tifosi sfrenati, sì, ma anche un po’ giocatori e soprattutto allenatori; urla di gioia per le reti della squadra del cuore, disperazione per azioni fallite e/o per esclusioni (dalla contesa) ritenute ingiuste. Una cosa però è certa: a prevalere sarà lo spettacolo.

I “mondiali” in Ticino Cari lettori, da tre mondiali Ticino by Night consiglia alcuni percorsi per vivere in affascinanti contesti le emozioni pallonare. Mondiale che è un avvenimento - a prescindere se si ama o meno il calcio - che coinvolge e oserei dire scombussola la nostra vita quotidiana.

Nel Sopraceneri, inoltre, due grandi villaggi. A Riazzino (vedi pag 37) oltre ai 2 megaschermi ci saranno le classiche bancarelle, un torneo di calcio sulla sabbia e vari spettacoli tra cui le esibizioni di Sebalter e dei Sinplus! Il villaggio mondiale ci sarà pure a Bellinzona, grazie ad l’organizzazione di Enjoy. Spostandoci nel Sottoceneri a Lugano il centro sarà Piazza Manzoni dove grazie ad un maxischermo ed ad un vero e proprio villaggio “il casino” non mancherà. Sempre a Lugano sono davvero tanti i locali che hanno previsto degli aperitivi a tema durante le serate-partita. Originale e variopinto le proposte del Chili Papes (ex Alegrias). Nel Mendrisiotto l’epicentro sarà a Chiasso in Piazza Indipendenza. Schermo gigante previsto anche in zona Campagnadorna, per la precisione a Novazzano.

Ticino by Night tra calcio e concorsi di bellezza Ticino by Night seguirà i mondiali abbinandoli alla seconda serie di casting per occupare, in zona Cesarini, gli ultimi posti per i nostri due concorsi miss Tap Model (prima tappa rist. Mendrisio, sabato 28 giugno), per concorrenti alte fino a 168 cm compreso, nonché miss TbyN (≥ 168 cm) che avrà il suo esordio nel magnifico contesto di MelideEstate, domenica 20 luglio.

Mercoledì 18 giugno al ristorante Stazione, Mendrisio 2 partite intervallate dal Casting zona Mendrisiotto-Lugano e martedì 24 giugno presso il Ristorante Quasar 56, Lugano-Besso subito dopo l’attesissima Italia - Uruguay (che giocherà per vincere onde evitare l’estromissione anticipata) con tanto di spaghettata Partiamo con il nostro giro da Locarno, Bar Lungolago, dove offerta per i tifosi e miss presenti. Giovedì 26 giugno saremo al ogni sera e ogni turno saranno un evento. Movida a Paradiso per assistere All’interno del locale schermi ovunque… e per non al match della Russia. Dove oltre perdersi neanche un minuto: anche nelle toilette! E un ad ammirare sullo schermo le concorso, con in palio un viaggio, dove durante la fase giocate di Alan Dzagoev sarà a gironi bisogna pronosticare la vincente del mondiale. possibile gustare delle favolose In palio un viaggio… per riprendersi dallo stress inamento specialità di prodotti Mondial! E dagli ottavi, premi che verranno sorteggiati russi! In occasione degli ottavi ogni sera. Sempre nel Locarnese in un ambiente più di finale, venerdì 4 luglio, Ticino famigliare vi consigliamo la Taverna degli Dei: dentro by Night sarà - come ogni primo il locale partite e fuori in terrazza musica con Gigi. Così venerdì del mese - al Baraoonda magari si accontenta anche la compagna (o perché no il di Paradiso con una lotteria compagno non amante dello sport Tv)! gratuita Mondial e alcune Il team Movida di Paradiso sorprese.  Concludiamo augurando a tutti i tifosi, e in particolare a quelli che si faranno guidare dal nostro Speciale Mondiale 2014, buon divertimento e tanti goooal!  


1930 in Uruguay: 1934 in Italia: 1938 in Francia: 1950 in Brasile: 1954 in Svizzera: 1958 in Svezia: 1962 in Cile: 1966 in Inghilterra: 1970 in Messico: 1974 in Germania: 1978 in Argentina: 1982 in Spagna: 1986 in Messico: 1990 in Italia: 1994 in USA: 1998 in Francia: 2002 in Giappone: 2006 in Germania: 2010 in Sudafrica: 2014 in Brasile:

Uruguay-Argentina 4-2 Italia-Cecoslovacchia 2-1 Italia-Ungheria 4-2 Uruguay-Brasile 2-1 Germania-Ungheria 3-2 Brasile-Svezia 5-2 Brasile-Cecoslovacchia 3-1 Inghilterra-Germania 4-2 Brasile-Italia 4-1 Germania-Olanda 2-1 Argentina-Olanda 3-1 Italia-Germania 3-1 Argentina-Germania 3-2 Germania-Argentina 1-0 Brasile-Italia 3-2 Francia-Brasile 3-0 Brasile-Germania 2-0 Italia - Francia 6-4 (d.r.) Spagna - Olanda 1-0 ....


Recife

Cuiabá Estádio Mineirão Capacity: 62,54

Estádio das Dunas Capacity: 42,086

Belo Horizonte Fortaleza Estádio Mineirão Estádio Castelão Capacity: Capacity: 64,84662,54

Curitiba Natal

Arena da Baixada Capacity: 41,456 Estádio das Dunas

Fortaleza

Capacity: 42,086

Estádio Castelão Capacity: 64,846

BrasíliaBelo Horizonte

Natal Porto Alegre

Estádio Mineirão Estádio Nacional Capacity: 62,54 Capacity: 70,064

Estádio Beira-Rio Estádio das Dunas Capacity: 48,84Capacity: 42,086

Manaus Belo Horizonte Brasília Arena Amazônia Capacity: Estádio42,374 Mineirão Capacity: 62,54 Nacional Estádio Capacity: 70,064

Arena Pantanal Capacity: 42,968

Arena Pernambuco Capacity: 44,248

Estádio Nacional Capacity: 70,064

Estádio do Maracanã Estádio das76,804 Dunas Capacity: Capacity: 42,086 Estádio Beira-Rio Capacity: 48,84

Arena Amazônia Capacity: 42,374

Recife

Brasília

Rio de Jane Natal Porto Al

Manaus

Porto Alegre Estádio Beira-Rio Capacity: 48,84

Recife Porto Ale

Brasília Cuiabá

Arena Pernambuco Estádio Beira-Rio Capacity:44,248 48,84 Capacity:

Estádio Nacional Capacity: 70,064 Arena Pantanal Capacity: 42,968

MANAUS

CuritibaRecife

FORTALEZA

Fortaleza Cuiabá Natal Estádio Castelão Capacity: 64,846

e

27

Arena Pantanal Capacity: 42,968

Belo Horizonte

Cuiabá

Arena Pernambuco Capacity: 44,248

Cuiabá Natal

Arena Pantanal Capacity: 42,968

Arena da Baixada NATAL Arena Pernambuco Capacity: 41,456 Capacity: 44,248

Arena Pantanal Capacity: 42,968

RECIFE

Salvador

Recife Curitib Cuiabá Fortaleza onte Natal Belo Horizonte Manaus Natal RioSalvador de Janeiro Salvador Curitiba Fortaleza Belo Horizonte Natal Belo Horizonte Natal Porto Alegre Manaus Curitiba Rio de Fortaleza Porto Alegre Brasília Manaus Porto Alegre Rio de Janeiro Estádio das Dunas Capacity: 42,086

Arena Pantanal Estádio Castelão BRASÍLIA Capacity: 42,968 CUIABÁ Capacity: 64,846

Estádio Mineirão Capacity: 62,54

nal 64

l 68

za

o 6

Arena Fonte Nova Capacity: 48,747 SALVADOR

Estádio das Dunas Capacity: 42,086 Estádio das Dunas Arena Amazônia Capacity: 42,086 BELO HORIZONTE Capacity: 42,374

Arena Pernambuco Arena da Baixa Capacity: 44,248 Capacity: 41,45

Arena Fonte Nova Estádio do Maracanã Capacity: 48,747 Arena Fonte Nova Capacity: 76,804 Arena da Baixada Capacity: 48,747 Capacity: 41,456

Estádio Castelão Estádio Mineirão Capacity: 64,846 Estádio das Dunas Capacity: RIO DE JANEIRO Estádio Mineirão62,54 Capacity: 42,086 Estádio das Dunas SÃO PAULO Estádio Beira-Rio Capacity: 62,54 Capacity: 42,086 Capacity: 48,84 CURITIBA Arena Amazônia Capacity: 42,374 Estádio Castelão Capacity: 64,846

Estádio Nacional Capacity: 70,064

Estádio Beira-Rio PORTO ALEGRE Capacity: 48,84 Beira-Rio Arena Amazônia Estádio Capacity: 48,84 Capacity: 42,374

Brasília Recife Brasília

Cuiabá

Arena Pantanal Capacity: 42,968

Belo Horizonte Recife Estádio Mineirão Capacity: 62,54

Arena Pernambuco Capacity: 44,248

Estádio do Maracanã Capacity: 76,804

Porto Alegre São Paulo Porto Alegre

Manaus

Estádio Nacional Arena Pernambuco Capacity: Estádio Nacional70,064 Capacity: 44,248 Capacity: 70,064

Arena Amazônia Capacity: 42,374

Recife

Arena Pernambuco Capacity: 44,248

Estádio Beira-Rio Arena de Capacity: São Paulo48,84 Estádio Beira-Rio Capacity: 65,807 Capacity: 48,84

Natal São Paulo Estádio das Dunas Arena de São Paulo Capacity: 42,086 Capacity: 65,807

Cuiabá Curitiba Cuiabá

Fortaleza Estádio Castelão Capacity: 64,846

Estádio Nacional Capacity: 70,064

Curitiba

Arena da Baixada Capacity: 41,456

Curitiba

Arena da Baixada Capacity: 41,456

Fortaleza Rio de Janeiro Fortaleza Estádio Estádio Castelão do Maracanã

Recife Recife

Arena Pernambuco 44,248 Arena Capacity: Pernambuco Capacity: 44,248

Arena Pantanal Arena da Baixada 42,968 Capacity: 41,456 Arena Capacity: Pantanal Capacity: 42,968

Brasília

Arena da Baixad Estádio do M Capacity: 41,456 Capacity: 76

Porto Alegre Estádio Beira-Rio Capacity: 48,84

Curitiba Curitiba

Arena da Baixada 41,456 Arena Capacity: da Baixada

Rio de

Estádio do Ma Capacity: 76,8

São Paulo Arena de São Paulo Capacity: 65,807


1

1

1


29


6 2

7

3

5

4 1

6 4 3


31

2

7

1 5


SINCE 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

www.tinotte.ch

www.raiffeisen.ch/campagnadorna


5

Castione

5

1

Cadenazzo

2

1

1


35

2

4

4

Acquarossa

2


1

VIA

1

3

2

Quartino

3

TINO

MAN

BRA

2


37

Riazzino

4

4

5


38


39


41

3

1

4 2

1

3

2

4


eventi TbyN

42

Concorso Camerieri +Frizzanti

Cristiano il +Frizzante 2013! A cura della Redazione - foto © fotoritratto

Nella foto: team Madalena Café, con Paola, Cristiano e Riccardo (in basso a lato del nostro direttore). A destra in piedi Stefano Taroni del Bar Ufo a Pregassona.

Nell’economia della Svizzera italiana la ristorazione, da sempre, svolge un ruolo molto importante. La professione di cameriere/a è per contro fondamentale per il successo o l’insuccesso di un locale pubblico. Per questo motivo il bimestrale del divertimento Ticino by Night, da quindici anni promuove il concorso Camerieri +Frizzanti! Il premio, che viene stilato grazie al voto dei lettori, vuole essere un ulteriore stimolo e riconoscimento per chi svolge questa professione con tanto entusiasmo e passione.

Cristiano è griffato Fantasy Sex Shop, in via S.Gottardo 92 a Massagno. La cerimonia di premiazione si è tenuta venerdì 23 maggio davanti a numerosi altri camerieri e amici del vincitore oltre alle note musicali di Dj Amadeus.

Dopo alcuni anni di dominio del sopraceneri, negli ultimi due anni sono stati premiati Sara del Bar Ufo e quest’anno appunto l’intraprendente Cristiano del Madalena Vintage Café in corso Elvezia a Lugano. Cristiano ha ricevuto dalle mani di David Camponovo, direttore della rivista Ticino by Night, un premio del valore di CHF 1’000.-.

Al Madalena Vintage Café, da lunedì a venerdì cucina aperta fino alle 19.30 con gustosissime piadine classiche e kamut integrali/ toast/ brusch. Tutti i mezzogiorno piatto del giorno diverso.

La coppa è stata, invece, consegnata da Stefano Taroni gerente del Bar Ufo, men- Foto e informazioni su: tre il simpatico grembiule indossato da www.tinotte.ch.

Madalena Vintage

Café

via Balestra 17, CH-6900 Lugano - Tel. +41 91 234 11 98

www.lush-shop.ch

+41 91 966 76 47 www.giaguart.ch

www.balloons.ch


via Boscioro 20 CH-6962 Lugano-Viganello Tel. +41-91-971 59 12 Fax +41-91-972 76 15

SS, , r rSSMM meeroro e e p p a VVootat dooililnnuum utuaa annd ininvivai o/d/deellallat o u u 985890 t ddeel lt tioto(a(a) )aal l SS) ) eferir xxSSMM . . ppreref 0 0 8 FF00.8. (C(CHH

info@plastiplex.ch www.plastiplex.ch plastiplexsa

i r e i r e m a C nti

a z z i r +F

3° round + Frizzante 2014 Ricordiamo i nostri due concorsi.

Premio principale. +Frizzante

nero

voti conteggiati tramite sms, e-mail e tagliando

Premio speciale. +Frizzante WEB Preferenze espresse sul nostro sito web. www.tinotte.ch

1

nta iasso sama Sosta - Ch Snack

2

nia aso Stedfeal Sole - Magli

3

Pue

Rist.

bar

Dopo la bellissima serata presso il Maddalena Vintage Caffè in onore di Cristiano, parallelamente il concorso è proseguito con il secondo round, che però non ha portato mutamenti alla classifica generale sempre campeggiata da HELENA Bar Caruso, secondo posto momentaneo per la bellissima TINA dello Snack Bar Gody a Gravesano e sale al terzo “SARA” del Bar Specchio, a Braganzona. Tornando alla seconda tappa, vinta appunto da Sara, che l’ha spuntata per poche preferenze su NAIM del simpatico e vivace locale Coyote Ugly. Sul podio DAINORA Snack Bar Albar, Savosa. Di seguito, come consuetudine, in ordine alfabetico: ALINA, Bar Stazione, Lamone ILENIA, Bar Karisma, Paradiso MILLY, Rist. Principe, Paradiso

4

le ous - Balerna Nico -V endez

5

a andr Aless Lugano

6

le Ljui bBaar - Riva S. Vita Min

r 56 -

Quasa

Bar R

Premio tinotte.ch Per i Click sul sito, da due anni, è previsto un premio finale speciale. Premio che sarà consegnato la sera della premiazione della Cameriera +Frizzante 2013! NAIM del Coyote Ugly ha invece vinto la seconda tappa nel concorso apposito sul sito tinotte.ch. Ricordiamo, che come da regolamento, i click vengono conteggiati - appunto - per il premio TINOTTE.ch.

Ma non vengono sommati nella classifica generale. Chi sarà il/la +Frizzante 2014/15 dopo la vittoria di Cristiano? Invitiamo a segnalarci candidati per i nuovi numeri. Telefono. +41 91 605 73 00 - info@tinotte.ch

REGOLAMENTO 1. Partecipano al concorso camerieri - donne e uomini che lavorano in locali della Svizzera italiana. 2. Ogni locale partecipa una sola volta, nel corso dell’anno, rappresentato da un solo candidato(a). 3. La partecipazione al concorso necessita solo di un abbonamento annuale (CHF 60.-) in cui partecipa il concorrente. 4. Ad ogni uscita bimestrale della rivista concorrono sei candidati(e). 5. La votazione per ogni concorrente è di un’edizione. 6. Vince chi, a fine anno, ha totalizzato il maggior numero di preferenze, nei seguenti sistemi di voto. a) spedendo il tagliando sottostante b) via SMS - al 880, inviando il numero preferito p.es. FRIZ1, FRIZ2... ma non solo il numero! c) via e-mail. info@tinotte.ch 7. È esclusa ogni forma di corrispondenza sul concorso. 8. Il locale vincitore si impegna ad organizzare una festa per la vincita del/della cameriere/a +Frizzante in cui lavorava al momento della partecipazione al concorso.

880 fr iz 3 oppure FRIZ 4 op

tagliare e inviare a Ticino by Night, via San Gottardo 26 CH-6900 Lugano

Cameriere(a) +Frizzante. numero scelto Nome Via E-mail(obbligatorio)

ALirtco eEscondido - Te

pure... NON scriver e solo il numero !!

Cognome Località CONCORSO N° 83


sport Contro ogni pronostico, vince un tredicenne!

8 18-21.04.2014

Servizio a cura della Redazione - © fotoritratto

Il prestigioso e consolidato Open scacchistico internazionale di Lugano svoltosi presso l’hotel Pestalozzi di Lugano grazie al sostegno di Ail e Banca Wir e Allianz Assicurazioni ha terminato con successo l’ottava edizione. Manifestazione, meritatamente vinta dal giovanissimo tredicenne Moroni Luca residente a Monza che con 5 su 6 ha preceduto la concorrenza. Oltre ad essere il primo torneo A vinto dalla promessa italiana questo torneo permetterà al giovanissimo di ottenere - a luglio - il titolo di Maestro Fide.

Per la prima volta - accanto ad un agguerrito torneo maestri - ha avuto luogo un torneo B per giocatori fino ad un Elo massimo di 2050. Anche in questo caso a vincere è stato un esponente della vicina Repubblica nel nome del giovane Guidi Giacomo che è stato accompagnato sul podio dalla confederata Sarah Hund (classe 1998) e dal bellinzonese Adriano Käppeli (1997). Ottimo quarto il senior chiassese Gabriele Todeschini.

Poco prima della premiazione è stato invece assegnato il secondo Titolo ufficiale di campione ticinese alla cieca. Il giovane maestro Fide Aurelio Colmenares (campione in carica) ha vinto anche quest’anno l’impegnativa sfida sconfiggendo alla cieca il maestro Fide Fabrizio Patuzzo. Sponsor del campionato alla cieca, oltre alla Federazione Ticinese di scacchi l’ottica Bonaglia.

Ultima annotazione di rilievo, giovedì sera durante l’evento che ha anticipato il torneo internazionale, la prima scacchiera olimpica italiana Elena Sedina ha affrontato in simultanea 12 giocatori ticinesi tra cui alcune personalità. In contemporanea l’artista ticinese Lisa Sommella ha realizzato in diretta un quadro scacchistico. La stessa artista ha replicato in occasione dell’inizio torneo con un’opera d’arte vivente dipingendo una scacchiera su una bellissima modella. La raffigurazione sarà la prossima copertina di una delle più vecchie riviste scacchistiche al mondo: “L’Italia scacchistica”.

Ricordiamo che i risultati, foto e video si possono vedere su: www.scaccomatto.ch.

Al secondo posto un altro rappresentate della federazione italiana con 4.5 il maestro Fide Franco Misiano. Sul podio anche il miglior ticinese, 4/6 e maestro Fide Fabrizio Patuzzo. Solo quinto il numero 1 del torneo il Grande Maestro belga, di origine georgiana, Alexandre Dgebuadze.

Il New-Open di Lugano, nato per iniziativa di David Camponovo, può contare su un affiatato gruppo di collaboratori composto da: Claudio Bernasconi resp. sala, Sergio Cavadini arbitro internazionale, Piero Galli, Giovanni Laube e Marco Piona. Nelle foto: in alto: (da sin.) Piero Galli, arbitro nazionale - Giovanni Laube, arbitro FIDE - David Camponovo, organizzatore - FM Franco Misiano, 2. - Felice Meregalli, dicastero sport Lugano - Luca Moroni, 1. - FM Fabrizio Patuzzo, 3. - Rolando Caretti, presidente FST Foto a lata: La Gran Maestra Elena Sedina in simultanea Piazza Indipendenza 9 CH-6901 Lugano Tel. +41 (0)91 921 46 46 www.pestalozzi-lugano.ch

Centro Breggia Balerna

I° Trofeo scacchistico juniores: vince Gabaglio

Servizio a cura della Redazione - foto © Maurizio Colombo Si è svolto sabato 31 maggio il I° Trofeo Scacchistico Juniores – Centro Breggia Balerna. Il torneo, aperto a tutti gli allievi di scuola elementare e media del Canton Ticino e della vicina Italia, è stato vinto da Beniamino Gabaglio (San Pietro di Stabio) davanti a Chiara Cucchi e Anna Diodi (entrambe di Cerano, nei pressi di Novara) tra i “medi” e da Steven Lepori (Odogno), Shanaya Michael (Sorengo) e Kim Poik (Malvaglia) tra gli “elementari”.

Nella bella cornice del Centro Breggia, signorilmente trattati dal management del Centro e dei Grandi Magazzini Manor grazie al direttore Mauro Valsangiacomo e al responsabile marketing Carlo Bianchi, David Camponovo, organizzatore, ha poi provveduto alla premiazione dei migliori e alla distribuzione di apprezzati gadgets a tutti i partecipanti. Nella foto, da sinistra: gli organizzatori Marco Piona, Info e foto su: www.scaccomatto.ch

Claudio Bernasconi e Sergio Cavadini, Chiara Cucchi, Beniamino Gabaglio, Anna Diodi e David Camponovo.


45

SPORT VARI

lu 16 - sa 21 giugno Torneo aziendale FCSM 2014 Calcio a 5 Massagno

sa 12 luglio Basodinoskyrace Podismo Capanna Basodino

sa 21 - do 22 giugno Beach Volley Augio Augio (GR)

ve 18 - sa 19 luglio Beach Volley Olivone Beach Volley Olivone

ve 27 - sa 28 giugno Ronde del Ticino Rally do 29 giugno IX Semilampo Rivabella Scacchi Morcote

ve 25 - sa 26 luglio Beach Volley Acquarossa Beach Volley Acquarossa ve 8 agosto Basket 3x3 Basket Lugano

do 24 agosto Traversata Lago di Lugano Nuoto Lugano sa 6 - do 7 settembre Triathlon Locarno Triathlon Locarno

do 21 settembre Walking Ticino Podismo Locarno sa 27 e do 28 settembre Stralugano Podismo Lugano

sa 13 settembre Corsa della Speranza Podismo Lugano

sa 11 - do 12 ottobre Special Cup & Special Art 2014 Multisport Bellinzona

do 14 settembre Sportissima 2014 Multisport Canton Ticino

sempre aggiornati su www.tinotte.ch

FC Lugano: al lavoro anche durante le vacanze Servizio a cura di Eugenio Jelmini - © foto Claudia Campana.

Mentre gli occhi di milioni di appassionati saranno rivolti al Brasile, dove si giocheranno i Mondiali, dietro le quinte staff e dirigenti delle varie società lavoreranno per preparare la prossima stagione. Sarà così anche a Lugano. Il presidente Angelo Renzetti e i suoi stretti collaboratori stanno operando già da mesi sul cantiere della riorganizzazione societaria. Il primo tassello è stato posato nel settore giovanile che si è dato un nuovo comitato, presieduto da Alberto Salpietro. E che ha preso in diretta gestione il bar-ristorante di Cornaredo e la buvette della Tribuna Monte Bré. Più in generale il presidente Renzetti ha voluto attorniarsi di alcune persone che potessero occuparsi dei vari settori della società. Non un comitato vero e proprio ma un gruppo di lavoro che presidiasse i vari settori. Agli occhi del tifoso e dei giornalisti appare e importa quasi solo l’aspetto sportivo: acquisto e cessione di giocatori, formazione da mandare in campo e così via. In realtà il meccanismo di una società calcistica è molto complesso. Vi sono questioni all’apparenza marginali che

incidono notevolmente sulle dinamiche e sul rendimento della squadra. Si pensi agli aspetti assicurativi, ai trasporti, al recupero degli infortunati, alla logistica, ai problemi famigliari e via dicendo. I giocatori vanno messi nelle condizioni di pensare a rendere al meglio quando scendono in campo. Un altro aspetto fondamentale è il marketing. Ogni società ha bisogno di sostegno economico per progredire. Sotto questo cappello figurano gli abbonamenti allo stadio, le sponsorizzazioni, la pubblicità e via dicendo. Anche in questo settore il club bianconero sta facendo sforzi importanti di ottimizzazione e riorganizzazione. Finito un campionato, insomma, mentre giocatori e tifosi vanno in vacanza, dirigenti e staff tecnico programmano immediatamente il futuro. Una novità in questo 2014 sarà costituita dal ritiro estivo. Erano diversi anni ormai che si rinunciava a svolgere un periodo della preparazione in una località a una certa altitudine. Quest’anno si tornerà a lavorare lontano da Cornaredo.

Dal 23 giugno al 4 luglio la squadra si trasferirà in Leventina, allenandosi sul campo di Airolo. Un’occasione di ossigenazione ma anche di coesione del gruppo che già nella stagione appena conclusa è stato uno dei punti di forza della squadra. Nella foto da sinistra: il presidente Angelo Renzetti con il suo braccio destro Sandro Rovelli.


motori Polo: campione del mondo rally A cura di Sergio Cavadini Nel 2013 Volkswagen ha compiuto un’autentica impresa perché, da quando esiste il WRC (World Rally Championship), nessun altro Costruttore è riuscito a imporsi nell’anno del debutto. Grazie alla Polo R WRC la casa di Wolfsburg ha raggiunto un obiettivo che

primitivamente era stato previsto non prima del 2015. L’affidabilità della vettura e le capacità di guida di Sébastien Ogier, campione del mondo in carica, hanno letteralmente bruciato le tappe previste dalla Casa.

sport

4 titoli in 5 anni! congraitguelraszioni T


47

Rally: il campionato svizzero arriva in Ticino A cura di Sergio Cavadini

A ruota libera con Max Beltrami, organizzatore Max Beltrami, organizzatore “Ronde del Ticino”: perché e da quanto? Perchè organizzatore del Rally del Ticino dovrei chiederlo a chi mi intervista, visto che con Lui ho iniziato questa avventura. Quest’anno sono ben 17 edizioni della nostra manifestazione. La passione è talmente tanta che non riesco a smettere... Quanto pesa il fattore “sicurezza” in un rally? Il fattore sicurezza per me è determinante ed è quello più importante nell’ organizzazione del nostro evento. In qualità di organizzatore ma anche di pilota voglio ed esigo che non manchi nessun tipo di apparato di sicurezza per garantire l’incolumità del pubblico, degli equipaggi e degli addetti ai lavori. Quali gli “highlights” 2014? Quest’anno 2 prove speciali invece di una, tante guest star al via... e per il resto “affaire à suivre”. Per quanto mi riguarda personalmente sarà per me un onore poter partecipare alla gara di Campionato del mondo rally agli inizi di ottobre in Francia, con la performante Citroen Ds3 WRC. Aspettative e programmi futuri? Aspettative per il futuro? ...cominciamo con il presente!

Nel 2013 a Lugano hanno vinto Felice Re e Mara Bariani

Foto sotto: Felice Re e Mara Bariani in corsa. A lato Mara e Felice sul podio, con Max Beltrami.


motori Velocità GP2 A cura di Sergio Cavadini Raffaele “Lello” Marciello Continuano i risultati negativi di Raffaele “Lello” Marciello in GP2. Dopo il difficoltoso esordio in Bahrain, dove “Lello” ha terminato entrambe le gare nelle retrovie, anche in Spagna le cose non sono andate meglio. Infatti in gara 1 il pilota di Caslano, che corre con licenza italiana per i colori della Racing Engineering, ha dovuto ritirarsi mentre in gara 2 ha dovuto accontentarsi del 16. posto.

Peccato, perché ancora una volta, nelle qualifiche era andato piuttosto bene: quarto! Il trend negativo, malgrado una volta di più qualifiche e prestazioni su singoli giri piuttosto performanti, è continuato anche a Montecarlo (22-24 maggio). Il pilota italosvizzero ha raccolto meno del previsto: un 12. e un 19. posto piuttosto scomodi.

Nel mondo dei Rally Anche quest’anno il campionato svizzero rally è iniziato in Francia. La prima manche si è svolta nel Pays de Gier (14-15 marzo) e ha visto prevalere la Lugano Racing Team. La scuderia luganese, già vincitrice di ben 19 titoli nazionali, ha infatti dominato la prima gara stagionale grazie al proprio equipaggio formato da Ivan Ballinari e Paolo Pianca. La coppia ha vinto tutte le prove speciali mettendo alle sue spalle non solo gli elvetici ma anche tutti i francesi in gara. Nel Criterium Jurassien (1012 aprile), a farla da padrona è invece stata la Scuderia DMax. La scuderia italo-elvetica ha infatti piazzato due suoi equipaggi ai primi due posti.

Niente da fare, per contro, per Ballinari-Pianca, incappati in una giornata no. Nel Rally du Chablais (22-24 maggio) è tornato alla vittoria l’equipaggio Ivan Ballinari-Paolo Pianca. Grazie a questa seconda vittoria su tre gare sin qui disputate i vessilliferi della Lugano Racing Team sono sempre più vicini alla leadership di gruppo. Intanto cresce l’attesa per la disputa della Ronde del Ticino (27-28 giugno). La classica tappa ticinese del campionato svizzero rally vedrà alla partenza tutti i migliori equipaggi del rallysmo svizzero, un buon numero di equipaggi esteri e anche il consigliere di stato Claudio Zali!


49

Velocità GP3

a Lugano

Alex Fontana ni ambientali, addirittura 19. “Non è certo il modo in cui pensavo di iniziare la stagione” ha dichiarato proprio Alex, che ovviamente cercherà di rifarsi già in occasione delle prossime gare in Austria dal 20 al 22 giugno. Si tratta di un circuito al suo debutto, come quello di Sochi (Russia), in una stagione che quest’anno sarà composta complessivamente da nove prove.

© foto tio.ch

Il pilota di Pregassona che corre con licenza svizzera per il team ART Grand Prix, è tornato dalla Spagna con un risultato sicuramente inferiore alle previsioni. Malgrado una preparazione ottimale, ricca di test significativi, al suo secondo anno consecutivo in GP3 in gara 1 si è classificato “solo” 11. e in gara 2, complice un assetto della vettura poco compatibile con le condizio-

Per la 34ma edizione di Autonassa, tenutasi dal 15 al 18 maggio, il gruppo luganese dell’ UPSA (Unione Professionale Svizzera dell’Auto) e l’Associazione Via Nassa, in collaborazione con la Città di Lugano, hanno mantenuto una volta di più l’auto al centro dell’attenzione degli appassionati del mondo delle automobili.

Migliaia di visitatori sono infatti stati deliziati da 38 marche, 70 espositori e 165 vetture che hanno trasformato via Nassa in un mega-espogarage all’aperto. Senza eccezione l’automobile è stata, è e sarà anche in futuro uno spettacolo dell’ingegno umano, orientato da sempre verso la concretizzazione del meglio a tutti i livelli. http://autonassalugano.ch


benessere e FASHION

50

I capelli ricrescono grazie alle cellule staminali! a cura di Roberto Stefanizzi per EliSir coiffure Lugano

Partiamo dal principio, cioè dalla calvizie. Per calvizie s’intende la mancanza dei capelli, totale o parziale, da un’area o da tutto il cuoio capelluto. In linguaggio medico si definisce alopecia ed è una patologia che si presenta in moltissime forme. Quella più comune è l’androgenetica. Questa provoca un diradamento dei capelli, che può essere più o meno marcato e più o meno veloce. Nella donna, in genere, la patologia si sviluppa dopo la menopausa come conseguenza all’aumento dei livelli di ormoni androgeni.

Un team di ricercatori della Columbia University Medical Center ha messo a punto una nuova tecnica per contrastare la calvizie. Il nuovo trattamento si basa sul principio della clonazione ed è particolarmente indicato per quei soggetti che soffrono di calvizie refrattaria, quindi che non sopportano le normali terapie anti caduta e gli stessi trapianti. Questa tecnica sfrutta la clonazione e la coltura tissutale delle cellule della matrice del pelo del paziente, ovvero quelle che circondano la papilla dermica e stimolano la crescita dei follicoli. Dopo aver aggiunto diversi fattori di crescita, i ricercatori hanno trapiantato le papille per mettere in moto la crescita di nuovi follicoli piliferi. Gli scienziati americani hanno testato il trattamento su un gruppo di topi, e i risultati sono stati molto interessanti. Dalle analisi del DNA è emerso che i follicoli piliferi generati attraverso questo procedimento sono geneticamente associati ai donatori.

Al momento le lozioni e i farmaci utilizzati per contrastare la calvizie hanno come obiettivo il rallentamento del processo di perdita o la stimolazione della crescita dei peli nei follicoli già esistenti momentaneamente in pausa, ma non si pone come obiettivo la nascita di nuovi follicoli. In parole povere questo processo potrebbe far rinascere una vita nuova a nuovi capelli anche dove adesso non ci fosse più nessun follicolo. Si tratta di un approccio molto promettente e importante, in particolare per le donne, che a differenza degli uomini hanno meno possibilità di trasferire i follicoli dalla zona della nuca alla fronte con un trapianto normale.

www.elisircoiffure.ch


ragazza by night

51

Make-UP and Hairstyling by Emma Phill

Marilyne

Photographed by

Marilyne a 4 anni...

Nome:

Marilyne

Segno zodiacale:

Toro

Tenda o roulotte?

Entrambi... l`importante è con chi ;-)

Giretto in vespa o in Harley?

Harley, giretto da almeno 10’000 Km però :-)

Vacanza al mare o in montagna? Zaino in spalla e via... montagna bella mia Barca a vela o a motore?

A motore per evadere veloci e lontano

Pizza o Hamburger?

Pizza senza glutine, la migliore la fanno a Lugano

Gelato preferito:

Cocco o scoprire nuovi gusti tanto tosti ;-)

Colore che detesti:

Tutti i colori sono belli... trasparente?

Cosa ti fa infuriare?

Chi non ricicla e di ciò se ne vanta :-(

Il mio motto è:

Nessun motto... sono solo teorie!

L`amore è...

Condividere tutto con chi si sta veramente bene.


benessere e FASHION

52

I Bagni derivativi

Un rimedio per dimagrire in modo naturale a cura di Cristina Barizzi Dellavia Riscoperti cent’anni fa dal medico Louis Kuhne, sono stati ripresi da France Guillain, che ne scrive un primo libro, “I bagni derivativi, un mezzo facile e gratuito per mantenersi in forma”, seguito da altri, diventandone la massima esperta. In breve si tratta di far derivare le eccedenze della nostra digestione, creando uno sbalzo termico fra il corpo e la zona inguinale.

È arrivata l’estate e con essa la solita, annuale prova costume. Siamo tutti pronti? Per chi fosse interessato, esiste una pratica antica, col tempo caduta in disuso, a causa dei cambiamenti climatici, di cultura e di costume, ma che sta sempre più ritornando a far parte delle nuove e salutari abitudini di milioni di persone. Basta fare una ricerca su internet per rendersi conto della sua portata.

Secondo alcuni studiosi, esiste un sistema di fasce che connette il nostro intestino tenue con tutto il resto del corpo, con la funzione di nutrire gli organi, i tessuti, ecc., portando via le tossine e facendo da isolante termico. Se il cibo però non è di buona qualità, se abbiamo abitudini poco ecologiche per noi, e ci vestiamo troppo stretti, impedendo la mobilità delle fasce, accade che si accumulino scorie, che il corpo non

riesce più a evacuare per le vie naturali, ma che butta fuori tramite la pelle, il naso, la bocca e le orecchie. Il bagno derivativo consiste nel rinfrescare con acqua e un guanto di spugna, le parti intime, in condizioni particolari, per cui vi rimando volentieri a uno dei libri della Guillain. Questa pratica porterà benefici inimmaginabili. (Non si tratta di una medicina e non dispensa in alcun modo dal controllo medico). Per Info: Cristina Barizzi Dellavia Tel. +41 76 586 85 60 Solution Training, conduttrice incontri 5 ferite, legge dell’attrazione, futuro positivo. Seguici su Facebook: Spiccailvolo spiccailvoloconcbd@gmail.com

Via Boschina 3 CH-6963 Pregassona Tel. +41 91 972 11 30 Fax +41 91 972 11 31 ecosystechsa@msn.com info@ecosystechsa.com www.ecosystechsa.com


anniversario

53

California da 30 anni

A tu per tu con... Alberto Gianetti, General Manager

Dove palestra-acqua-wellness si coniugano in modo esemplare, i festeggiamenti giubilari sono iniziati lo scorso aprile con la “Open Doors Birthday Week”. Per l’occasione nella struttura di Alberto Gianetti e collaboratori oltre 700 persone che hanno goduto delle oltre 50 lezioni suddivise tra palestra e piscina. Nel corso dell’anno sono ovviamente previste tante altre attività, a partire dalla tradizionale grigliata di inizio estate di giugno alla serata di musica live in agosto (il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza) ai Family Day Party in ottobre, due fine settimana durante i quali verrà offerto un Bambini in gioco simpatico brunch a bordo vasca.

A Balerna da...? Creato originariamente come Palestra di Body Building in una piccola struttura a Chiasso, il California si è poi trasferito nell’attuale sede di Balerna nel 2000. Le novità 2014 Il California desidera premiare la sua pregiata clientela con una FIDELITY CARD sulla quale verranno accreditati bonus di presenza da scontare a fine anno sul cenone di Natale. Inoltre, ma limitatamente a quest’anno, ai clienti più affezionati viene offerta la possibilità di diventare SOCIO VIP per usufruire di moltissimi vantaggi, profitti e privilegi.

California Acquapark

Via S. Gottardo 4 CH- 6828 Balerna Tel. +41 91 695 70 00 Fax +41 91 695 70 09 info@california-acquapark.ch www.california-acquapark.ch

Valido fino al 31.12.2014

Sul confine tra Chiasso e Balerna, sulla centralissima via Gottardo, a cinque chilometri da Como e a venticinque da Lugano puoi andare in... California. Per essere più precisi al... California, il Centro Fitness Wellness con SPA e Acquapark che da In piscina a lume di candela ben 30 anni offre i suoi molteplici servizi a un’affezionata clientela.

Una sfida nata 30 anni fa! Sì, nata da un piccolo progetto, cresciuta grazie a una grande passione, diventato una solida realtà, il California è presente nel mondo del fitness dal 1984.

Buono-sconto del 10%

Manifestazioni giubilari a parte il California continuerà come in passato a offrire e organizzare programmi di fitness e nuoto “à la carte”, per clienti di tutte le età, con un occhio di riguardo ai piccoli: gettonatissimi i corsi di nuoto mamma-bébé e per i bambini dai 3 ai 14 anni!


benessere e FASHION

54

Très Jolie...

...dove competenza ed eleganza si incontrano Dall’amore per l’immagine e la passione per la creatività nasce Très Jolie... Un raffinato, curato ed elegante salone a due passi dal centro. La presenza di prodotti innovativi nel campo dell’acconciatura completano il salone veramente degno di nota, che incita sicuramente a una visita. Fulvia con più di 30 anni di esperienza nel settore, vi attende per farvi ammaliare nel suo ambiente accogliente e raffinato, dove il cliente riceve l’attenzione che merita.

Un esclusività del salone dove, si possono trovare:

Trattamenti all’ossigeno per cute e capelli a un prezzo veramente concorrenziale

Rigenerazione alla cheratina

Ricostruzione di profondità

Trattamenti Live Serum

Oxi Dream

I prezzi del tutto competitivi e vantaggiosi sono:

piega taglio taglio uomo colore

CHF 28.CHF 28.CHF 28.CHF 40.-

Aperto tutto agosto e parcheggio interno gratuito. Situato a Loreto in via Adamini 21 a Lugano, Très Jolie vi attende numerosi. È gradito l’appuntamento.


55

partner Iniziata, prima di Pasqua, anche la quarta edizione del concorso gastronomico “Mangiar Bene!”. Ad accendere per primi i fornelli, per la delizia degli amanti della buona cucina, due ritrovi del Luganese: il Ristorante

Pensione Agra (chef Mario Puricelli) e il Ristorante “Il Principe”, Lugano (chef Pino Marinelli) e due del Mendrisiotto: l’Albergo Stazione, Mendrisio (chef “Cele” Kandemir) e il Grotto Vallera (chef Fernando Buzzi).

Subito dopo la pausa estiva il concorso riprenderà con ulteriori quattro ritrovi. Rinviamo per tutti i dettagli a Ticino by Night n. 84, la cui apparizione è prevista per fine luglio.

L’edizione 2014 del concorso “Mangiar bene!”, aperto a tutti i ristoratori della Svizzera italiana, è iniziata.

VUOI FAR CONOSCERE ANCOR DI PIÙ IL TUO RISTORANTE? VUOI DARE UN VALORE AGGIUNTO ALLA TUA ABILITÀ CULINARIA?

Approfittane e iscriviti alla IV edizione del concorso “Mangiar bene!”, utilizzando la cedola qui sotto.

IVa edizione

mi iscrivo

2014

chiedo informazioni

Nome Ristorante: Indirizzo Ristorante:

Nome Chef: Cognome Chef:

CAP / Località:

Telefono/Cel: E-Mail:

SINCE 1999

Guida al tempo libero & benessere insubria

Compilare il tagliando ed inviarlo a: Ticino by Night, Via S. Gottardo 26, CH-6900 Lugano REGOLAMENTO CONCORSO “MANGIAR BENE!” 2014 1. 2. 3. 4. 5. 6.

Partecipano al concorso i ristoranti della Svizzera italiana che sottoscrivono il contratto proposto da A.R.T. Promotion Sagl/TbyN. L’organizzatore si riserva il diritto di invitare anche ristoranti della Regione Insubrica. Ogni ristorante puo’ essere rappresentato da un solo cuoco, una sola volta per la durata dell’intero concorso. Il piatto unico proposto, carne e contorni a libera scelta del ristorante partecipante, prezzo da CHF 30.- a CHF 40.- (variazione ammessa +/- 10%), deve essere messo in evidenza e disponibile a richiesta per tutta la durata del periodo di votazione corrispondente. Il periodo di votazione da parte del pubblico e della giuria è equivalente per ogni ristorante partecipante a due mesi circa (dal numero di TbyN in cui viene presentato il cuoco a quello immediatamente successivo). Sarà proclamato vincitore il cuoco il cui piatto nel periodo designato avrà totalizzato il maggior numero di preferenze.

7. 8. 9. 10. 11. 12. 13.

Le preferenze del pubblico potranno essere espresse solo tramite a) Cartolina di voto abbinata al concorso; b)cedola di voto riportata da TbyN. Cartoline e cedole dovranno essere spedite per posta (p.f. affrancare correttamente) a TbyN, via S. Gottardo 26, CH-6900 Lugano oppure depositate nell’apposito contenitore ubicato nel ristorante partecipante. Il giudizio della giuria sarà espresso per mezzo di un apposito formulario a punti: il punteggio totale acquisito sarà moltiplicato per un coefficiente pari a 2. A nome e per conto di A.R.T. Promotion/TbyN fungerà da coordinatore del concorso il sig. Sergio Cavadini. L’organizzatore potrà disporre liberamente delle foto dei cuochi e dei piatti concorrenti per tutta la durata del concorso e per eventuali iniziative correlate. L’organizzatore si riserva il diritto di procedere a eventuali cambiamenti per garantire il buon successo del concorso. È esclusa ogni forma di corrispondenza. Il presente regolamento è parte integrante del contratto sottoscritto dal ristorante.


Gastronomia Il Mendrisiotto terra di A cura di Sergio Cavadini Non c’è dubbio. Il Mendrisiotto coi grotti proprio non scherza. Nella regione più meridionale del Ticino trovi grotti un po’ ovunque. Anche nei centri più abitati. A Mendrisio, per esempio, la zona dei grotti per antonomasia è quella delle Cantine. Ma grotti si trovano anche alle Cantine di Capolago e ai piedi del San Giorgio, da Riva San Vitale a Brusino. Dall’altra parte dello stesso monte, quella che gli abitanti locali amano definire la zona della Montagna, ci sono grotti a Besazio, Arzo e Tremona. Ma i grotti si trovano anche in Campagnadorna, partendo da Stabio e passando per Novazzano e giù giù fino a Chiasso, non dimenticando di fare tappa a Balerna. Più a est, non mancano i grotti ai piedi del Generoso e dall’inizio della Valle di Muggio su su fino a Casarno.

Sapori di sempre Quando arriva il caldo torrido dell’estate si cerca la frescura nei grotti, sotto fronde di platani secolari, sorseggiando un tazzino di merlot, gustando un soffice formaggino di capra, un Zincarlin della Valle di Muggio o un pesce in carpione.Le proposte gastronomiche sono ovunque grazie anche ai numerosi prodotti locali tipici del Mendrisiotto. Pietanze umili ma gustose nei grotti e nelle trattorie, raffinate interpretazioni della cucina contadina nei ristoranti eleganti.

I prodotti della terra sono spesso lo specchio di un territorio. Come per esempio i formaggini della Valle di Muggio, rinomati per il loro tipico aroma legato ad una flora caratteristica e a tecniche ancestrali. Pure il miele è molto ricercato cosiccome i prodotti della mazza, fra cui un profumato prosciutto con l’osso. www.mendrisiottoturismo.ch


57

Fari puntati sul Crotto dei Tigli A cura di Sergio Cavadini

A proposito di grotti momò oggi, in particolare, vogliamo dedicare uno spazio speciale al Crotto dei Tigli. Aria nuova si respira nelle prossimità del Colle di Sant’Antonio a Balerna, dal primo giugno infatti il Crotto dei Tigli ha un nuovo chef in cucina. Si tratta dello chef e gerente Claudio Panzeri. Noto giovane ristoratore del Mendrisiotto Claudio vuole dare ancora più slancio a questo magnifico grotto. La sua cucina non si accontenta d’offrire i classici piatti nostrani, che comunque mai mancheranno, ma vuole offrire anche della gastronomica fatta d’ingredienti semplici e ben combinati, profumi della nostra terra. L’ambiente è quello di un classico grotto ticinese, con due sale splendide al suo interno, una con il camino funzionante, e una grande terrazza coperta da un pergolato d’uva americana all’esterno, sempre fresco e rinfrescante. Viziati da un servizio giovane e solare potrete trovare l’ambiente adatto ad ogni occasione.

Chiuso sabato a pranzo, domenica sera e lunedì Orari: 10.30-14.30 18.00-24.00 Crotto dei Tigli Tel +41 91 683 30 81 Via Tarchini 53 CH-6828 Balerna www.crottodeitigli.ch crottodeitigli@bluewin.ch


gastronomia

58

Massimo Suter neo-presidente A cura della Redazione anni di competente impegno ai vertici della federazione esercenti albergatori.

Massimo Suter, chef-patron del Ristorante al Porto di Morcote, è il nuovo presidente di GastroTicino. Lo ha deciso il Consiglio d’amministrazione eletto dai delegati riuniti in assemblea presso il Centro Monte Verità di Ascona. Massimo Suter succede a Marco Huber che gli ha passato il testimone dopo 12

Nel suo saluto all’assemblea il neo-presidente ha affermato con decisione che lavorerà a favore di un Consiglio d’amministrazione coeso che difenda il lavoro degli associati. Intende essere “il presidente di tutti”, presente dappertutto dove gli sarà possibile per ascoltare la voce di tutte le categorie rappresentate. Nel consiglio d’amministrazione di GastroTicino siederanno pure Antonio Florini (vicepresidente), Danilo Gobbi (cassiere) e i membri Daniele Meni, Nunzio Longhitano, Luca Banfi, Ketrin Kanalga (nuova), Michael Lämmler (nuovo) e Fabio De Robbio (nuovo).

Nella foto a sinistra: Gastrolugano: foto di gruppo Nella foto in alto: i due nuovi membri di CdA Ketrin Kanalga (Hotel America Locarno) prima donna nella storia dell’associazione e Michael Lämmer (Gruppo Enjoy) Sotto: da sin. Marco Huber, Gabriele Beltrami, Massimo Suter e Elia Frapolli dir. Ticino Turismo


“giro di vite”

In onda il g iovedì, ogni 15 gg a lle 10.30

A cura Michele Braccia del Ristorante Serta in collaborazione con la Redazione

Anna Barbara e Ueli Kopp von der Crone si diplomano in agronomia a Zurigo e mentre stanno ultimando il loro dottorato cominciano a cercare vigneti da gestire. Approdano quindi in Ticino nel ’94 e prendono in cura un terreno nel mendrisiotto ed uno a Sementina. Dopo la scomparsa del marito nel 2002, Anna Barbara conosce Paolo Visini, che ha una piccola azienda a Pedrinate. Tempo dopo, grazie alla condivisione della stessa filosofia enologica, uniranno le loro cantine e il loro percorso di vita. Oggi, la cantina Kopp von der Crone Visini coltiva 7 ettari di terreno distribuiti tra Pedrinate, Castello, Barbengo e Sementina. Producono 35000 bottiglie annue ripartite tra 12 etichette (7 rossi e 5 bianchi) ed anche 125 litri di una morbida grappa di vinacce custodita in una piccola botte di frassino. I 2 gioielli sotto vetro sono il “Balin”, 95 % merlot ed il restante 5 % suddiviso tra Arinarnoa e cabernet sauvignon e lo “Scala” con l’80% di merlot ed il 20 % ripartito

59

tra cabernet sauvignon, franc, Malbec e Petit Verdot. Entrambi si fanno un pisolino di c.a 18 mesi in botti nuove e di secondo passaggio. Da segnalare la particolarità dei bianchi “Viognier” e “Kerner”: il primo vitigno nasce in Francia mentre il secondo lo ritroviamo in Alto Adige, Austria e Germania. Anna Barbara , Ueli e Paolo hanno da sempre lavorato meticolosamente in vigna ed in cantina assecondando natura ed uve senza mai sopraffarle: hanno cercato in continuazione un delicato equilibrio che non li ha mai visti dominare ma bensì accompagnare un piccolo miracolo: la nascita di un vino. Finalmente, nel 2006 a Barbengo, i sogni si trasformano in una splendida casacantina. Ci troviamo di fronte a 2 parallelepipedi incastonati. La durezza dell’edificio sembra ricordare le spigolosità della vita ma all’interno tutto viene mitigato ed ammorbidito dalle leggi del cuore: da una parte una famiglia come tante che vive il calore della sua intimità e dall’altra una funzionale e moderna catena produttiva. In mezzo, un grande corridoio che oltre ad amalgamare con delicata forza il tutto sembra essere una sorta di sentiero armonioso.

Uno dei merlot base prodotti si chiama “Gota” ed in dialetto significa raggio di sole che attraversa le nubi. Mi piace pensare che Paolo, per A Barbara, rappresenti il “Gota” che le ha permesso di salire prima un piccolo “Scalin” (merlot base) e poi di risalire con “Vigoria” (altro merlot) la “Scala” della rinascita. L’“Irto” cammino di Anna Barbara è stato accompagnato da sudore e lacrime, liquidi intrisi di acidità e sapidità: le imprescindibili caratteristiche dei grandi vini. Ed infine, ho la netta sensazione che con una mano Ueli accarezzi e protegga la sua famiglia e che con l’altra continui a prendersi cura delle sue uve. Cantina Kopp von der Crone Visini via Noga 2, CH-6917 Barbengo Tel. +41 91 682 96 16 www.cantinabarbengo.ch

DOMANDA:

Kopp von der Con quale vino la Cantina mio Gran pre il to Crone Visini ha vin ? maestro del merlot 2014

Tra coloro che indovineranno il nome del Vino verrà sorteggiata una cena al Grotto Serta per 2 persone à la carte accompagnata da una bottiglia di Balin del 2011 La risposta va inoltrata entro

lunedì 14 luglio 2014 Solo per gli abbonati in palio una bottiglia di Balin del 2011

La risposta andrà inviata via SMS al 880 o all’indirizzo mail info@tinotte.ch


dvd e CINEMA Film in uscita al CineStar Già in programmazione Maleficent Tutta colpa del vulcano Il venditore di medicine Le weekend Giovedì 19 giugno Jersey Boys The other Women Giovedì 26 giugno Snowpiercer Un fidanzato per mia moglie Giovedì 3 luglio Blended Giovedì 17 luglio Transformers: Age of Extinction (3D) Giovedì 24 luglio 22 Jump Street Walk of shame Giovedì 31 luglio Il Pianeta delle Scimmie: Revolution The Purge: Anarchy

www.cinestar-lugano.ch

60


attivissimo

61

Le false promesse dei social network A cura di Paolo Attivissimo

Su Facebook, le foto etichettate come private hanno un indirizzo segreto (ma facile da scoprire) che permette a chiunque di vederle anche un mese dopo che sono state cancellate. Instagram registra, insieme a ogni foto, il luogo in cui è stata scattata o pubblicata, e rende quest’informazione visibile a chiunque: una pacchia per gli stalker e i molestatori. Viber non usa nessuna protezione nel trasmettere i messaggi e le immagini, che sono quindi intercettabili con un normale computer e i programmi giusti da chiunque sia sulla stessa rete WiFi. Le fotografie di Snapchat che dovrebbero cancellarsi da sole dopo una decina di secondi sono invece recuperabili senza problemi, tanto che l’azienda produttrice è stata punita dall’FTC, ente federale statunitense di tutela dei consumatori. Sono soltanto alcuni esempi di come i principali social network promettono privacy ma ingannano gli utenti. I social network sono strumenti utilissimi ed economici per comunicare, ma bisogna usarli tenendo

ben presente che sono appunto reti sociali: non sono luoghi nei quali condividere segreti. Se lo fossero, si chiamerebbero “private network”. Va benissimo usarli per pubblicare pensieri, immagini, informazioni o commenti che non ci causerebbero problemi neanche se fossero visti dal nostro peggior nemico o semplicemente dal datore di lavoro, dal genitore, dal collega o dal partner sentimentale attuale o passato, ma in caso contrario è meglio non pubblicare. Una foto condivisa oppure pubblicata in Rete, inoltre, non sparisce mai del tutto: anche se cancellate l’originale, chiunque può farsene una copia e ridiffonderla. Se volete condividerla in modo sicuro c’è un trucco: mostratela soltanto sullo schermo del vostro telefonino.

Biografia Scrittore e giornalista informatico, conduttore dal 2006 della trasmissione Il Disinformatico della Radiotelevisione Svizzera, autore o coautore di 18 libri d’informatica divulgativa e del blog Disinformatico.info, consulente di Radiotelevisione Svizzera, Mediaset e RAI e conferenziere su nuove tecnologie, cospirazionismi, bufale e disinformazione mediatica. Gestisce il Servizio Antibufala (oltre 9 milioni di visitatori) e scrive o ha scritto articoli per La Borsa della Spesa, Wired.it e Le Scienze. Presidente del CICAP Ticino, associazione dedicata allo studio scientifico dei presunti fenomeni paranormali e delle pseudoscienze.

Nato a York (GB) nel 1963, vive a Lugano con moglie, figlie, due gatti (Ciuffo, Ombra) e sette computer. Libri più recenti: “Facebook e Twitter: manuale di autodifesa” (2013) “Moon Hoax: Debunked!” (in inglese, 2013) “Luna? Sì, ci siamo andati!” (risposte ai dubbi sugli sbarchi lunari, 2010). Riconoscimenti: Tweet Award 2011 come “twittero più geek”. Disinformatico.info ha vinto il premio Macchianera 2008, 2009 e 2013 come miglior blog tecnico-divulgativo di lingua italiana http://attivissimo.blogspot.ch.


astronomia

62

Astrobiologia News:

Kepler trova un “cugino” della Terra di Yuri Malagutti, www.lepleiadi.ch/sitonuovo/ , www.astroticino.ch Fonti: NASA/JPL/Kepler; Media INAF

Scoperto il primo pianeta roccioso di dimensioni del tutto simili a quelle della Terra sul quale potrebbe scorrere acqua allo stato liquido: una condizione fondamentale, questa, per poter ospitare forme di vita. Si trova nel nostro stesso angolo della Via Lattea ed è stato identificato dall’occhio del più celebre “cacciatore di pianeti” della NASA, il telescopio spaziale Kepler. Chiamato Kepler-186f, il nuovo pianeta è più grande del 10% rispetto alla Terra ed è il più esterno di cinque pianeti che ruotano intorno ad una nana rossa (una stella più piccola e fredda del nostro Sole) distante 500 anni luce. Secondo i calcoli della Nasa, Kepler-186f completa la sua orbita in 130 giorni, e la distanza che lo separa dalla sua stella è pari a quella che c’è tra il Sole e Mercurio: si trova dunque nella cosiddetta fascia abitabile, ossia nella regione in cui riceve luce e calore tali da poter mantenere acqua liquida sulla sua superficie. Le orbite dei pianeti interni del Sistema solare e quelle del Sistema Kepler-168 messe a confronto. La zona verde chiaro,

entro la quale sta l’orbita di Kepler-168f, indica la fascia abitale, ovvero dove le condizioni potrebbero permettere la presenza di acqua in forma liquida. L’immagine del nuovo pianeta è, per il momento, solo una proiezione artistica di come potrebbe apparire, ma il suo periodo orbitale di appena 130 giorni permetterà agli astronomi di avere più occasioni per studiarne a fondo la composizione. Per la coordinatrice della ricerca, Elisa Quintana, dell’istituto Seti e del Centro di ricerche Ames della NASA, il pianeta potrebbe ricevere dalla sua stella la “giusta” dose di luce e calore, “non troppo né troppo poco”, perché l’acqua possa esistere allo stato liquido. Per questo motivo Kepler-186f è molto diverso dagli altri pianeti simili alla Terra finora scoperti. Questi ultimi sono infatti troppo vicini alla loro stella

per poter avere acqua liquida. Kepler-186f è il primo pianeta roccioso identificato nella zona abitabile ad avere dimensioni del tutto simili a quelle della Terra. In ogni caso, poiché il pianeta ruota intorno ad una stella piccola e piuttosto fredda viene considerato più come un cugino della Terra che non un suo gemello. Le nane rosse sono molto numerose nella Via Lattea e hanno caratteristiche che le rendono particolarmente interessanti agli occhi dei cacciatori di vita nello spazio, come la loro longevità: significa infatti che c’è più tempo disponibile affinché sulla superficie dei pianeti circostanti avvengano le reazioni biochimiche necessarie alla nascita e all’evoluzione della vita. D’altro canto, però, le stelle più piccole sono in genere più attive ed emettono quantità maggiori di radiazioni.


arte

63

Ivan Valsecchi:

passeggiando nel cammino artistico A cura della Redazione

Artista autodidatta, più che per passione la sua viene definita una pulsione per l’arte. Fortemente condizionato dalla costante ricerca della propria identità artistica nel corso degli anni è riuscito ad elaborare una propria ed unica espressione: l’astratto. Parlando con l’artista si comprende da subito come con il proprio linguaggio riesca ad esprimere le ispirazioni che coglie da qualsiasi stimo della quotidianità che lo colpisce o che catturi la sua attenzione. La totale assenza di vincoli di razionalità gli permette di spaziare su qualsiasi tematica catturi la sua attenzione e gli permette altresì di poter lavorare con gli elementi più vari siano questi tele,legno plastica e stoffa. A domanda precisa su quale fosse la fonte principale di ispirazione l’artista ha risposto in maniera altrettanto precisa ribadendo che, da ogni cosa che vede o semplicemente ascolta, e che riesce a catturare la sua attenzione, la sua mente rielabora e trasforma in un idea da realizzare concretamente in modo molto istintivo fissandolo in maniera molto decisa sul supporto scelto per l’opera da realizzare. Guardando infine l’opera completa risulta essere quasi disarmante la facilità di lettura da parte dell’osservatore che, scoperto il soggetto o il significato della stessa, ne coglie immediatamente i tratti di richiamo che ne definiscono a pieno l’identità. atelierfenice@hotmail.it www.atelier-fenice.webnode.it

“NATURA”

Dim 100 x 70 cm Tecnica: spatola e spugna Acrilico su tela Una foresta incantata, per illusioni o si vive in un mondo parallelo al mondo fatato.

“BARONESSA”

Dim 48 x 37 x 28 cm Tecnica: mista Scultura su legno e accaio La Baronessa, nobile elegante in tutte le forme femminile, agressiva ma infondo molto amante di se stessa.

Mostra 14.07-30.09ugano presso UBS di L


64

TbyN N. 83  

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you