Page 1

ALLES TIMEN TI


EXHI B I T DESIGN


New Moscow 4 - Studioata


INDICE / CONTENTS

SEDAR SENGHOR LUDOVICO QUARONI BOMBAY NEW MOSCOW 4 BERLINO 70 MASDAR VENEZIA 74 CASADECOR STORIE DI CASE VIGNA. TERRA, LUNA BERLINO 69 SOGNATRICI DESTINAZIONE D’USO CAMPO MODULI TERRESTRI BERLINO 66 TOM TJAARDA VENEZIA 78 STUDIOATA

6 8 10 12 16 18 20 24 26 28 30 32 34 36 38 40 42 47


luogo / project location: Joal Fadiouth, Senegal tipologia / typology: Progettazione allestimento e grafiche / Layout and graphics design progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2012

SEDAR SENGHOR Poemi e canti d’ombra Poems and shadow songs

Studioata cura la progettazione dell’allestimento di un piccolo ma importante museo dedicato al poeta e uomo politico senegalese Léopold Sédar Senghor. Lo spazio è collocato all’interno della casa natale del poeta i cui spazi vengono ristrutturati e reinterpretati. Lo studio cura anche l’immagine coordinata dell’istituzione, dal logo, al packaging, alla grafica del percorso museale. Studioata curates the design of the layout of a small but important museum dedicated to the Senegalese poet and politician Léopold Sédar Senghor. The space is located inside the poet’s birthplace, whose spaces are being renovated and reinterpreted. The studio also takes care of the coordinated image of the institution, from the logo, to the packaging, to the graphics of the museum itinerary. 6


7


luogo / project location: Fondazione MAXXI, Roma tipologia / typology: Progettazione allestimento e grafiche / Layout and graphics design progettisti / designers: Studioata con Valentina Zappatore (Fondazione MAXXI) committenza / client: Fondazione MAXXI cronologia / date: 2011

LUDOVICO QUARONI Disegni e schizzi per le Barene di San Giuliano a Mestre Drawings and sketches for Barene di San Giuliano, Mestre

In occasione del Centenario della nascita di Ludovico Quaroni la mostra, a cura di Patrizia Bonifazio e Pippo Ciorra, propone i disegni e gli schizzi per San Giuliano alle Barene a Mestre provenienti dal Fondo Ludovico Quaroni, di cui la Fondazione Adriano Olivetti è depositaria. On the occasion of the centenary of the birth of Ludovico Quaroni, the exhibition, curated by Patrizia Bonifazio and Pippo Ciorra, offers drawings and sketches for San Giuliano alle Barene in Mestre from the Ludovico Quaroni Fund, of which the Adriano Olivetti Foundation is the custodian. 8


9


luogo / project location: Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione teche espositive /

Design and construction of display cases progettisti / designers: Studioata con Valentina Zappatore e Bellissimo committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2008

BOMBAY Allestimento mostra Bombay Sapphire Glass Competition Installation of the Bombay Sapphire Glass Competition exhibition

In occasione della mostra per la Bombay Glass Competition 2008 presso l’AB+ di Torino, oraganizzata da Bellissimo, Studioata si occupa dell’ideazione e della progettazione esecutiva delle teche in plexiglass con illuminazione a led, per l’esposizione dei progetti partecipanti. On the occasion of the Bombay Glass Competition 2008 exhibition at the AB + in Turin, organized by Bellissimo, Studioata is in charge of the conception and executive design of the plexiglass display cases with LED lighting, for the display of the participating projects. 10


11


luogo / project location: Archivio di Stato, Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata - in collaborazione con Federica Patti committenza / client: Centro per l’Architettura Contemporanea di Mosca cronologia / date: 2008

NEW MOSCOW 4 Allestimento e comunicazione della mostra Preparation and communication of the exhibition

Studioata progetta la comunicazione e l’allestimento della mostra, curata dal Centro per l’Architettura Contemporanea di Mosca (CCA), ospitata a Torino, durante il congresso Mondiale degli Architetti del 2008, nelle prestigiose sale dell’Archivio di stato. Oltre all’allestimento vero e proprio vengono realizzati gli inviti, i manifesti e la brochure. Studioata designs the communication and staging of the exhibition, curated by the Moscow Center for Contemporary Architecture (CCA), hosted in Turin, during the 2008 World Congress of Architects, in the prestigious rooms of the State Archives. In addition to the actual set-up, invitations, posters and brochures are created. 12


13


14


15


luogo / project location: Berlino, Germania tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata committenza / client: Luce Cinecittà cronologia / date: 2020

BERLINO 70 Italian Pavilion al 70esimo Festival del Cinema di Berlino Italian Pavilion at the 70th Berlin Film Festival

L’allestimento, commissionato da Luce Cinecittà, rende omaggio al sogno, tema caro a Fellini. Nuvole grafiche si stagliano su fondi colorati, elementi figurativi illudono il visitatore come in un sogno. L’alternanza della colorazione delle pareti rende l’ambiente molto leggero ed onirico trasportando il visitatore in uno spazio sospeso nel tempo. Luce Cinecittà in collaborazione con Anica e con il contributo di MiBACT, MAECI e ICE. The installation, commissioned by Luce Cinecittà, pays homage to the dream, a theme dear to Fellini. Graphic clouds stand out on colored backgrounds, figurative elements deceive the visitor as in a dream. The alternation of the coloring of the walls makes the environment very light and dreamlike, transporting the visitor to a space suspended in time. Luce Cinecittà in collaboration with Anica and with the contribution of MiBACT, MAECI and ICE. 16


17


luogo / project location: Abu Dhabi tipologia / typology: Progettazione e realizzazione grafiche / Design and graphics progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2010

MASDAR 1600 mq di grafica 1600 mq of graphics

Studioata cura, insieme con YetMatilde, le parti di comunicazione grafica e infografica per lo stand di Masdar al World Future Energy Summit 2010 ad Abu Dhabi. Studioata curates, together with YetMatilde, the graphic communication and infographics parts for the Masdar stand at the World Future Energy Summit 2010 in Abu Dhabi. 18


19


luogo / project location: Venezia tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata fotografie / photos: Germana Ruscio committenza / client: Luce Cinecittà cronologia / date: 2017

VENEZIA 74 Italian Pavilion al 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia Italian Pavilion at the 74th Venice International Film Festival L’allestimento, commissionato da Luce Cinecittà, coinvolge lo spettatore in un gioco di riflessi, che richiama l’effetto della Venezia dei canali e delle calli. Riflessi che rimandano anche al concetto di ‘riflessione’ su un piano più concettuale, ripreso anche nella grafica e nella gestione dei contenuti, grazie all’utilizzo di elementi che accentuano la simmetria. The installation, commissioned by Luce Cinecittà, involves the viewer in a game of reflections, which recalls the effect of the Venice of the canals and streets. Reflections that also refer to the concept of ‘reflection’ on a more conceptual level, also taken up in graphics and content management, thanks to the use of elements that accentuate symmetry. 20


21


22


23


luogo / project location: Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2008

CASADECOR Allestimento spazio Laminam Laminam space set-up Studioata presenta alla mostra Casa Decor, tenutasi a Torino nel 2008, un progetto per uno spazio notte. Il risultato è un volume ambiguo che risolve la distribuzione, la privacy e le attività connesse: una camera in una camera, un baldacchino, un armadio. Si tratta di una inclusione, uno spazio nello spazio, secondo un approccio progettuale che Studioata persegue da qualche anno. Il risultato non è un’architettura d’interni ma un’architettura in uno spazio interno. Studioata presents a project for a sleeping space at the Casa Decor exhibition, held in Turin in 2008. The result is an ambiguous volume that resolves distribution, privacy and related activities: a room in a room, a canopy, a wardrobe. It is an inclusion, a space in space, according to a design approach that Studioata has been pursuing for some years. The result is not an interior architecture but an architecture in an interior space. 24


25


luogo / project location: Galleria Caracol Arte Contemporanea, Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2014

STORIE DI CASE Le case dei 40.000 The houses of the 40,000 Studioata cura la comunicazione e l’allestimento di “Le case dei quarantamila: Esplorazioni nella città dei ceti medi. Torino 1945-80”. La mostra, organizzata nel contesto del Festival Architettura in Città 2014, indaga alcuni aspetti della costruzione della Torino dei ceti medi attraverso tre grandi temi: le politiche, gli attori, i luoghi. Curata da Gaia Caramellino, Filippo De Pieri e Cristina Renzoni. Fotografie di Michela Pace. Studioata takes care of the communication and preparation of “The houses of the forty thousand: Explorations in the city of the middle classes. Turin 1945-80”. The exhibition, organized in the context of the Architecture in the City 2014 Festival, investigates some aspects of the construction of middle-class Turin through three major themes: politics, actors, places. Curated by Gaia Caramellino, Filippo De Pieri and Cristina Renzoni. Photographs by Michela Pace. 26


27


luogo / project location: Alcamo (Trapani) tipologia / typology: Progettazione allestimento / Design and exhibit progettisti / designers: Studioata con Silvia Nardi committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2012

VIGNA, TERRA, LUNA Stand espositivo per un’azienda vinicola: primo premio ex-equo “Alléstiti” edizione 2012 Exhibition stand for a winery: first prize ex-aequo “Alléstiti” 2012 edition

Immaginando di camminare tra i filari di una VIGNA, sulla TERRA, sotto la LUNA. Sul solco di questa potente suggestione iniziale, Studioata definisce un progetto di allestimento razionale e coerente in grado di rispondere alle esigenze funzionali di uno spazio espositivo pensato per una modena azienda vinicola. Imagining walking among the rows of a VINEYARD, on the EARTH, under the MOON. Following this powerful initial suggestion, Studioata defines a rational and coherent setup project capable of responding to the functional needs of an exhibition space designed for a modena winery. 28


29


luogo / project location: Berlino, Germania tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata fotografie / photos: Germana Ruscio committenza / client: Luce Cinecittà cronologia / date: 2019

BERLINO 69 Italian Pavilion al 69esimo Festival del Cinema di Berlino Italian Pavilion at the 69th Berlin Film Festival Uno spazio che si è vestito punk per l’occasione grazie all’utilizzo di una grafica ruvida e contrastata tipica della Germania degli anni ’80 e ’90. Una texture “rovinata” che riprende la ruvidezza dei mattoni a vista presenti nella sala centrale fa da sfondo a tutta la comunicazione. L’allestimento riprende le forme dell’ambiente ospitante inserendo al suo interno otto spazi colloqui, due uffici, una zona lounge e uno spazio bar. A space who dressed up as punk for the occasion thanks to the use of rough and contrasted graphics typical of Germany in the 80s and 90s. A “ruined” texture that incorporates the roughness of the exposed bricks in the central hall forms the background for all communication. The installation takes up the shapes of the host environment by inserting eight meeting spaces, two offices, a lounge area and a bar area. 30


31


luogo / project location: Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2016

SOGNATRICI Mostra personale di Anna Roberta Bria Berter Personal exhibition of Anna Roberta Bria Berter

Studioata ha il piacere di ospitare la mostra personale “Sognatrici” di Anna Roberta Bria Berter. Organizzazione e progetto grafico a cura di Davide Tommaso Ferrando. Studioata is pleased to host Anna Roberta Bria Berter’s solo exhibition “Sognatrici”. Organization and graphic design by Davide Tommaso Ferrando. 32


33


luogo / project location: Rubiana (Torino) tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2014

DESTINAZIONE D’USO Architetture sospese Suspended architectures Venti modelli fluttuanti nello spazio rappresentano la distanza tra progetto e realtà, il limbo onirico nel quale l’architettura è, oggi più che mai, sospesa. L’imperante cultura dello spreco colpisce anche il mondo della progettazione, causando la dissipazione di enormi quantità di energia creativa e di sapere tecnico. Studioata si volta indietro a osservare cosa ne è stato di alcuni progetti di architettura “partoriti” dallo studio nei suoi 15 anni di attività, dopo l’iniziale fase creativa. Twenty models floating in space represent the distance between project and reality, the dreamlike limbo in which architecture is, today more than ever, suspended. The prevailing culture of waste also affects the world of design, causing the dissipation of enormous amounts of creative energy and technical knowledge. Studioata looks back to observe what became of some architectural projects “born” by the studio in its 15 years of activity, after the initial creative phase. 34


35


luogo / project location: Pragelato (Torino) tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata con Dott. Gallina s.r.l. committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2013

CAMPO MODULI TERRESTRI Realizzazione di un punto tappa nel Parco Naturale della Val Troncea Creation of a stopover point in the Val Troncea Natural Park Il “modulo terrestre” è una struttura autoportante brevettata in policarbonato alveolare ed è frutto della ricerca condotta da studioata insieme alla Dott. Gallina s.r.l. Il posto tappa è stato realizzato istallando alcune di queste strutture in un sito naturale della Val Troncea a ridosso della pista di fondo e del percorso delle ciasapole. The “terrestrial module” is a patented self-supporting structure in alveolar polycarbonate and is the result of research conducted by a studio together with Dr. Gallina s.r.l. The stopover was created by installing some of these structures in a natural site of Val Troncea close to the cross-country track and the path of snowshoes. 36


37


luogo / project location: Berlino, Germania tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata committenza / client: Luce Cinecittà cronologia / date: 2016

BERLINO 66 Italian Pavilion al 66esimo Festival del Cinema di Berlino Italian Pavilion at the 66th Berlin Film Festival Un incarico prestigioso che ha portato alla creazione di un progetto incentrato sui toni del blu profondo, dell’azzurro e del bianco. Il filo conduttore dell’allestimento è dato dalle stelle del cinema italiano presenti al festival, riviste in chiave grafica come grandi costellazioni che si articolano nel cielo notturno. L’importanza e la brillantezza di queste stelle è sottolineata dalla presenza di pareti backlight che si stagliano come punti chiave all’interno del padiglione. A prestigious assignment which led to the creation of a project focused on shades of deep blue, light blue and white. The leitmotif of the staging is given by the stars of Italian cinema present at the festival, magazines in a graphic key like large constellations that unfold in the night sky. The importance and brilliance of these stars is underlined by the presence of backlight walls that stand out as key points within the pavilion. 38


39


luogo / project location: Torino tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento /

Design and construction of the exhibition progettisti / designers: Studioata committenza / client: Privata / Private cronologia / date: 2015

TOM TJAARDA Il design sorpassa i confini Design surpasses boundaries

Studioata ospita e cura una mostra monografica dedicata all’architetto e designer Tom Tjaarda. Per l’occasione viene progettato lo spazio espositivo nel quale prendono posto gli schizzi e i bozzetti automobilistici del designer. Inoltre, viene progettata tutta l’identità visiva dell’evento, comprendente gli inviti, i manifesti e i totem espositivi. Studioata hosts and curates a monographic exhibition dedicated to the architect and designer Tom Tjaarda. For the occasion, the exhibition space is designed in which the designer’s sketches and car sketches take place. In addition, the entire visual identity of the event is designed, including invitations, posters and exhibition totems. 40


41


luogo / project location: Venezia tipologia / typology: Progettazione e realizzazione allestimento e grafiche /

Design and construction of the exhibition and the graphics progettisti / designers: Studioata fotografie / photos: Germana Ruscio committenza / client: Luce Cinecittà cronologia / date: 2021

VENEZIA 78 Italian Pavilion alla 78ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia Italian Pavilion at the 78th Venice International Film Festival

L’allestimento propone nella Sala Tropicana dell’Hotel Excelsior di Venezia una teoria di “facciate cinematografiche” e rende omaggio alla “Strada Novissima” guardando al rapporto tra Cinema e Architettura. Un allestimento fresco, scenografico e tridimensionale, una grafica pop e colorata che sottende alla voglia di rinascita, come negli anni ’80.

Youth

PAOLO SORRENTINO 2015

42

The installation proposes a theory of ‘film facades’ in the Sala Tropicana of the Hotel Excelsior in Venice and pays homage to the “Strada Novissima” by looking at the relationship between cinema and architecture. A fresh, theatrical and three-dimensional setting, pop and colorful graphics that underlie the desire for rebirth, as in the 1980s.


43


44


45


46


Studioata lavora e ricerca nel campo delle costruzioni, degli interni, del design di prodotto, della grafica e del web design.

Studioata works, experiments and researches in the fields of architecture, interior design, product design, graphics and web design.

Studioata è un gruppo di professionisti e architetti. Lo studio, fondato nel 2000, rappresenta la volontà dei propri soci di ampliare il proprio percorso formativo e culturale. Studioata è un ricettore di stimoli ed esperienze, un catalizzatore di energie, un emissore di impulsi.

Studioata is a group of professionals and architects. Set up in 2000, Studioata represents the will of its members to widen their own educational and cultural process. Studioata is a receptacle of stimulations and experiences, a catalyst of energies, an emitter of impulses.

Alle esperienze professionali Studioata affianca iniziative culturali quali allestimento e organizzazione di mostre, realizzazione di video e conferenze, partecipazione a concorsi e convegni.

Professional experiences are combined with cultural initiatives such as the setting up and organization of exhibitions, preparation of videos and conferences, participation in architecture, graphics and design competitions and meetings.

Studioata è stato segnalato da diverse fonti critiche come uno dei più interessanti studi nel panorama italiano.

Studioata has been pointed out as one of the most interesting firms in the Italian architectural scene.

Per Studioata lavorare è professionalità, curiosità, passione e divertimento.

For Studioata working means professionalism, curiosity, passion and fun.

Studioata è composto da:

Studioata is composed of:

Graciliano Berrocal Hernández, Alessandro Cimenti, Andrea Coppola, Elisa Dompè, Daniele Druella, Gian Luca Forestiero, Giulia Giammarco, Romina Musso, Alberto Rosso.

Graciliano Berrocal Hernández, Alessandro Cimenti, Andrea Coppola, Elisa Dompè, Daniele Druella, Gian Luca Forestiero, Giulia Giammarco, Romina Musso, Alberto Rosso.

www.studioata.com 47


Ludovico Quaroni - Studioata


Studioata Via Belfiore, 36 - 10125 Torino - Italy +39 011 6502346 - torino@studioata.com - www.studioata.com

© Studioata 2021

Profile for Studioata

Studioata - Exhibit design  

Studioata - Exhibit design  

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded