Issuu on Google+

DESIGN FOR PARTICIPATION IN CULTURAL HERITAGE ! Design and participatory processes enhancing the visitor experience of heritage! ! ! ! | Sara Radice! | XXVI ciclo! | phd in Design | coordinatore | Francesco Trabucco! | area di ricerca | Design for Cultural Heritage! | relatore | Raffaella Trocchianesi! | controrelatore | Matthew Battles!


1.  Introduction !

PART I! 2.  The change of patterns for cultural transmission 3.  Digital technologies enabling participatory experiences of heritage in actual and virtual spaces 4.  Digital cultural heritage 5.  Visitors, users, and participants 6.  Cultural institutions as places of cultural encounter

PART II! 7.  Study of cases 8.  From audience engagement to effective participation 9.  The tension between cultural institutions authority and public voices in diverse contexts 10.  Social objects as catalyzers of participatory activities

PART III! 11.  Pilot project “Everyday History” at the Santa Cruz Museum of Art and History 12.  Pilot project “Collect IT” 13.  Design scenarios fostering dialogic experiences of heritage 14.  Discussion and conclusions !

Visual Index! Bibliography! 0. indice ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


modelli sociali e organizzativi basati metafora della rete (Castells 1996) intelligenza collettiva (LĂŠvy 2002; Malone et Al. 2009; Quinn e Bederson 2011) cultura partecipativa (Jenkins 2009) crowdsourcing (Howe 2006; Brabham 2008) crowdsourcing in ambito culturale (Holley 2010) open source (Goetz 2003; Ippolita 2005; Mulgan et Al. 2005) open design (Bauwens 2009) peer to peer production (Menichinelli e Valsecchi 2007)

1. presupposti teorici | il mutamento dei modelli di trasmissione culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


modelli sociali e organizzativi basati metafora della rete (Castells 1996) intelligenza collettiva (Lévy 2002; Malone et Al. 2009; Quinn e Bederson 2011) cultura partecipativa (Jenkins 2009) crowdsourcing (Howe 2006; Brabham 2008) crowdsourcing in ambito culturale (Holley 2010) open source (Goetz 2003; Ippolita 2005; Mulgan et Al. 2005) open design (Bauwens 2009) peer to peer production (Menichinelli e Valsecchi 2007)

interattività, condivisione, autorialità diffusa (Fiormonte, Numerico, e Tomasi 2010)

web 2.0 (O’Reilly 2005) qualità e autorevolezza di UGC, problemi legati alla proprietà intellettuale (Lovink 2008; Metitieri 2009; Lanier 2010)

1. presupposti teorici | il mutamento dei modelli di trasmissione culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


modelli sociali e organizzativi basati metafora della rete (Castells 1996) intelligenza collettiva (Lévy 2002; Malone et Al. 2009; Quinn e Bederson 2011) cultura partecipativa (Jenkins 2009) crowdsourcing (Howe 2006; Brabham 2008) crowdsourcing in ambito culturale (Holley 2010) open source (Goetz 2003; Ippolita 2005; Mulgan et Al. 2005) open design (Bauwens 2009) peer to peer production (Menichinelli e Valsecchi 2007)

interattività, condivisione, autorialità diffusa (Fiormonte, Numerico, e Tomasi 2010)

trasferimento dei modelli partecipativi dal web agli spazi della cultura

web 2.0 (O’Reilly 2005)

“library 2.0” (Casey 2007)

qualità e autorevolezza di UGC, problemi legati alla proprietà intellettuale (Lovink 2008;

“museum 2.0” (Simon 2010)

Metitieri 2009; Lanier 2010)

1. presupposti teorici | il mutamento dei modelli di trasmissione culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


emergere di un nuovo modello di museo focalizzato sull’offrire maggiore accesso possibile sia fisico che intellettuale e sulla democratizzazione del patrimonio (Witcomb 2007)

crescenti aspettative del pubblico di creare e co-produrre contenuti culturali, e partecipare attivamente alla loro fruizione

2.1. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalitĂ  partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


emergere di un nuovo modello di museo focalizzato sull’offrire maggiore accesso possibile sia fisico che intellettuale e sulla democratizzazione del patrimonio (Witcomb 2007)

crescenti aspettative del pubblico di creare e co-produrre contenuti culturali, e partecipare attivamente alla loro fruizione potenziale delle tecnologie digitali di abilitare modalità partecipative di fruizione del patrimonio numerose conferenze internazionali testimoniano il crescente interesse al tema da parte delle istituzioni culturali Museum and the Web, MuseumNext, International Cultural Heritage Informatics Meeting, Archeology and Intelligent Cultural Heritage, Computing Archeology, Electronic Visualization and the Arts

anche quando le tecnologie digitali sostituiscono metodi tradizionali nella comunicazione e interpretazione dei contenuti, spesso l’esperienza fruitiva rimane essenzialmente la stessa (McLean 2007)

2.1. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalità partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


emergere di un nuovo modello di museo focalizzato sull’offrire maggiore accesso possibile sia fisico che intellettuale e sulla democratizzazione del patrimonio (Witcomb 2007)

crescenti aspettative del pubblico di creare e co-produrre contenuti culturali, e partecipare attivamente alla loro fruizione potenziale delle tecnologie digitali di abilitare modalità partecipative di fruizione del patrimonio numerose conferenze internazionali testimoniano il crescente interesse al tema da parte delle istituzioni culturali Museum and the Web, MuseumNext, International Cultural Heritage Informatics Meeting, Archeology and Intelligent Cultural Heritage, Computing Archeology, Electronic Visualization and the Arts

î necessità di una maggiore comprensione delle relazioni, differenze, e possibili sinergie tra le diverse tecnologie emergenti per soddisfare le aspettative dei visitatori

anche quando le tecnologie digitali sostituiscono metodi tradizionali nella comunicazione e interpretazione dei contenuti, spesso l’esperienza fruitiva rimane essenzialmente la stessa (McLean 2007)

2.1. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalità partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


web partecipativo e comunità di pratica condividere esperienze e opinioni attraverso i social media! Dulwic on View la creazione di collezioni personali online! Art Stack

î strategia di marketing ampiamente utilizzata da molte istituzioni culturali, anche se insufficiente ad innescare un reale coinvolgimento (Billings 2011)

progetti di istruzione a distanza! Turbingeneration

2.2. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalità partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


web partecipativo e comunità di pratica condividere esperienze e opinioni attraverso i social media! Dulwic on View la creazione di collezioni personali online! Art Stack

î strategia di marketing ampiamente utilizzata da molte istituzioni culturali, anche se insufficiente ad innescare un reale coinvolgimento (Billings 2011)

progetti di istruzione a distanza! Turbingeneration partecipazione tra spazi attuali e virtuali - applicazioni per dispositivi mobili realtà aumentata gamification della fruizione aggiunta e personalizzazione di contenuti Scapes

î anche se fornisce un coinvolgimento ad alto livello non permette approcci partecipativi e non stimola la socialità (Daponte 2012)

2.2. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalità partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


web partecipativo e comunità di pratica condividere esperienze e opinioni attraverso i social media! Dulwic on View la creazione di collezioni personali online! Art Stack

î strategia di marketing ampiamente utilizzata da molte istituzioni culturali, anche se insufficiente ad innescare un reale coinvolgimento (Billings 2011)

progetti di istruzione a distanza! Turbingeneration partecipazione tra spazi attuali e virtuali - applicazioni per dispositivi mobili realtà aumentata gamification della fruizione aggiunta e personalizzazione di contenuti Scapes

î anche se fornisce un coinvolgimento ad alto livello non permette approcci partecipativi e non stimola la socialità (Daponte 2012)

partecipazione e interconnettività interpretazioni multiple e aggiunta di significati grazie all’Internet of Things (Leder et al. 2010) QRpedia 2.2. ambito e focus | tecnologie digitali abilitanti modalità partecipative di fruizione del patrimonio culturale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


la tecnologia digitale è simultaneamente un nuovo medium artistico (beni culturali digitali nativi), e un nuovo mezzo per interpretare e comunicare il patrimonio post-Internet museum (Walsh 2007)

2.3. ambito e focus | il patrimonio culturale digitale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


î nonostante l’enorme quantità di beni culturali digitalizzati e messi a disposizione del pubblico, il tipo di approccio e di fruizione dei beni culturali digitali non si distacca da logiche di fruizione tradizionali la tecnologia digitale è simultaneamente un nuovo medium artistico (beni culturali digitali nativi), e un nuovo mezzo per interpretare e comunicare il patrimonio post-Internet museum (Walsh 2007)

2.3. ambito e focus | il patrimonio culturale digitale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


î nonostante l’enorme quantità di beni culturali digitalizzati e messi a disposizione del pubblico, il tipo di approccio e di fruizione dei beni culturali digitali non si distacca da logiche di fruizione tradizionali la tecnologia digitale è simultaneamente un nuovo medium artistico (beni culturali digitali nativi), e un nuovo mezzo per interpretare e comunicare il patrimonio post-Internet museum (Walsh 2007) approccio partecipativo alla curatela di beni culturali digitali: “cultural remix” (Eschenfelder and Caswell 2010) collezioni online come strumenti educativi multidisciplinari e multiistituzionali Flickr Commons immagini ad alta risoluzione come complemento all’incontro con l’opera, e non simulazione dell’esperienza di visita Google Art Project condivisione di conoscenza tra professionisti del settore museale Europeana

2.3. ambito e focus | il patrimonio culturale digitale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


î nonostante l’enorme quantità di beni culturali digitalizzati e messi a disposizione del pubblico, il tipo di approccio e di fruizione dei beni culturali digitali non si distacca da logiche di fruizione tradizionali la tecnologia digitale è simultaneamente un nuovo medium artistico (beni culturali digitali nativi), e un nuovo mezzo per interpretare e comunicare il patrimonio post-Internet museum (Walsh 2007) approccio partecipativo alla curatela di beni culturali digitali: “cultural remix” (Eschenfelder and Caswell 2010) collezioni online come strumenti educativi multidisciplinari e multiistituzionali Flickr Commons Immagini ad alta risoluzione come complemento all’incontro con l’opera, e non simulazione dell’esperienza di visita Google Art Project condivisione di conoscenza tra professionisti del settore museale Europeana î problemi di mediazione, accesso e controllo dei contenuti generati dagli utenti (Gere 1997) 2.3. ambito e focus | il patrimonio culturale digitale! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


desiderio di instaurare relazioni sociali (Black 2005), e di essere coinvolti attivamente nel processo di apprendimento (Bedno and Bedno 1999) quali elementi essenziali per i visitatori da visitatori, a utenti, a partecipanti (Giovagnoli 2009; Richardson 2010) individuazione di profili motivazionali (Sachatello-Sawyer 2002; Arts Council England 2008) “explorer, facilitator, experience seeker, professional/hobbyst, recharger” (Falk and Dierking 2000) necessità di progettare allestimenti che siano “audience-responsive” (May 2002), incorporando la prospettiva sia di stakeholders che dei potenziali visitatori (Lord 2002)

4 tipologie di musei (G. E. Hein 1999) che corrispondono alle 4 principali teorie apprendimento •  systematic •  orderly •  discovery •  contructivist î interazione vs. partecipazione Exploratorium vs.Santa Cruz Museum of Art and History 2.4. ambito e focus | visitatori, utenti, partecipanti! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


“If you invite people to really participate in the making of a museum, the process must change the museum.” (Spock 2009)

spostamento di ruolo delle istituzioni culturali da fornitori di contenuti e designer di esperienze, a facilitatori di esperienze intorno ai contenuti

indagare come gli strumenti progettuali del design possano contribuire efficacemente alla definizione di nuovi modelli di fruizione evoluta del patrimonio che prevedano: progetti basati su metodi di design partecipativi—in cui l’innovazione è nel processo stesso e il prodotto finale può anche non essere partecipativo—includendo: •  pratiche collaborative nella co-costruzione del patrimonio! •  progetti co-creativi!

Monja Gentschow, “MONUR”!

la partecipazione del pubblico come risultato del processo di design—in cui l’innovazione è a livello di prodotto— attraverso: •  progetti di coinvolgimento attivo del pubblico mediati dai social software! •  curatela partecipativa di oggetti e collezioni!

3. obiettivi generali e specifici | verso una fruizione partecipativa dei beni culturali! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


4° fase •  valorizzazione risultati e loro posizionamento all’interno del contesto teorico e scientifico-progettuale aggiornato

3° fase •  interpretazione materiali raccolti e messa a punto scenari progettuali •  verifica delle premesse teoriche e declinazione dei modelli ipotizzati •  sperimentazione progettuali

2° fase •  analisi approfondita casi studio •  ricerca bibliografica •  interviste a curatori e progettisti •  indagine field

1° fase •  perimetrazione del problema e costruzione di un quadro teorico di riferimento •  individuazione aree di interesse per l’indagine di processi di fruizione partecipativa del patrimonio •  ricerca bibliografica •  mappatura preliminare casi studio

4. metodologia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


4° fase •  valorizzazione risultati e loro posizionamento all’interno del contesto teorico e scientifico-progettuale aggiornato

3° fase •  interpretazione materiali raccolti e messa a punto scenari progettuali •  verifica delle premesse teoriche e declinazione dei modelli ipotizzati metaLAB (at) Harvard

•  sperimentazione progettuali

2° fase Santa Cruz Museum of Art & History

•  analisi approfondita casi studio •  ricerca bibliografica •  interviste a curatori e progettisti •  indagine field

1° fase •  perimetrazione del problema e costruzione di un quadro teorico di riferimento •  individuazione aree di interesse per l’indagine di processi di fruizione partecipativa del patrimonio •  ricerca bibliografica •  mappatura preliminare casi studio

4. metodologia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di selezione 1.  progetti sviluppati negli ultimi 10 anni 2.  presenza di un esplicito contributo personale dell’utente che diventi parte del progetto stesso 3.  presenza di contenuti riconosciuti quali beni culturali, sia tangibili che intangibili, fisici o digitali, secondo la definizione ICOM (International Council of Museums 2007)

ed escludendo: • 

i progetti di arte partecipatoria e open art

• 

i progetti di crowdsourcing in senso stretto

http://www.sararadice.eu/repository/

5.1. focus progetto | analisi casi studio: criteri di selezione! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  musei •  musei di storia naturale e musei antropologici •  ecomusei e musei di storia •  musei e centri di scienza e tecnologia •  musei d’arte

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale!

•  biblioteche o archivi

area di influenza!

•  spazi non convenzionali, come ambiente urbano e spazi espositivi informali

tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  locale •  nazionale •  globale [non è detto coincida con l’area servita dall’istituzione culturale proponente il progetto]

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  tangibili •  intangibili •  fisici •  digitali •  nativi •  digitalizzati

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  media-enhanced curatela del patrimonio

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico!

•  progetti collaborativi

spunti operativi!

•  progetti basati su pratiche di design partecipativo questi approcci sono derivati dai tre modelli partecipativi definiti da Simon (2010): “contributory,” “collaborative,” e “co-creative.”

tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza ! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  curatoriale •  interpretativo •  inventivo possibili livelli di coinvolgimento del pubblico e relativo controllo creativo sui contenuti (Brown, Novak-Leonard, e Gilbride 2011), applicati ai modelli partecipativi proposti da Simon (2010)

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza ! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  pubblico generico •  membri della comunità (locale o di pratica)

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi!

•  gruppi scolatici

tipologia di progetto e durata dell’intervento!

•  altri segmenti di target

contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! (Simon 2010)

livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalitĂ  di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  “curatela pubblica” (Satwicz and Morrissey 2011) •  mediazione dei contenuti istituzionalmente controllata

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


criteri di analisi •  tecnologie digitali •  social media •  tecnologia mobile •  smart objects •  installazioni multimediali •  altri strumenti, come ad esempio: •  mediazione personale •  workshops •  attività pratiche all’interno delle gallerie espositive •  …

obiettivi dal punto di vista dell’istituzione culturale! risultati per il pubblico! spunti operativi! tipologia di progetto e durata dell’intervento! contesto sia in ambito reale che virtuale! area di influenza! tipologia di contenuti! tipologia di coinvolgimento del pubblico! livello di controllo creativo sui contenuti! profilo degli utenti! tipologia di esperienza sociale innescata! modalità di curatela dei contenuti generati dagli utenti! strumento abilitante la partecipazione!

5.2. focus progetto | analisi casi studio: criteri di analisi! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


dal coinvolgimento all’effettiva partecipazione

media-enhanced curatela del patrimonio Parlamentarium Diritti al cubo

progetti collaborativi Give Me Your Children: Voices of the Lodz Ghetto

progetti basati su pratiche di design partecipativo Cooking: the Exhibition Chefs

oggetti sociali come catalizzatori di attivitĂ  partecipative Object Stories American Stories Tale of Things

6.1. esiti conseguiti | dal coinvolgimento all’effettiva partecipazione! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


tensione tra autorevolezza e partecipazione in diversi contesti musei d’arte In Your Face Santa Cruz Collect Museomix

musei di storia e antropologici TAM TAM Oakland Museum of California 9/11 Memorial

musei e centri scientifici e tecnologici Hidroscope

ecomusei e spazi espositivi non convenzionali MappaMI City of Memory StoryCorps

biblioteche e archivi BibPhone Haarlem Oost library Human library 6.2. esiti conseguiti | tensione tra autorevolezza e partecipazione in diversi contesti! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


“Everyday History” utilizza oggetti quotidiani degli ultimi trent’anni, quali catalizzatori e attivatori di una narrazione partecipativa della storia recente della Contea di Santa Cruz obiettivi del progetto “Everyday History” •  favorire relazioni intergenerazionali tra i visitatori all’interno della galleria storica •  aggiornare la galleria storica inserendo artefatti legati alla storia e agli avvenimenti accaduti nella Contea di Santa Cruz negli ultimi trent’anni progetto collaborativo e basato su pratiche di design partecipativo collaborazione del pubblico sin dalla fase di sviluppo concept e durante l’intero processo progettuale i visitatori sono contemporaneamente: • 

pubblico poiché fruiscono dell’allestimento

• 

soggetti poiché il portato simbolico degli oggetti emerge attraverso le storie che i visitatori stessi scelgono di condividere

• 

curatori proponendo quali oggetti esporre

6.3. esiti conseguiti | progetto pilota “Everyday History”! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


fasi progettuali ricorsive e verifiche intermedie

primo prototipo e test concept modifiche design allestimento/ labels/ prompts decisione oggetti da esporre

la nozione di patrimonio culturale riguarda un senso di memoria collettiva e di identità (Giaccardi 2012)

il valore attribuito agli oggetti si riferisce al loro valore simbolico poiché portatori di significati, storie e vissuti personali dei membri della comunità di Santa Cruz 6.3. esiti conseguiti | progetto pilota “Everyday History”! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


fasi progettuali ricorsive e verifiche intermedie

primo allestimento (4 settimane)

6.3. esiti conseguiti | progetto pilota “Everyday History�! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


fasi progettuali ricorsive e verifiche intermedie

secondo allestimento (settembre - dicembre)

6.3. esiti conseguiti | progetto pilota “Everyday History�! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


obiettivi del progetto “Collect IT” creare un social network che riunisca una comunità di utenti con l’obiettivo di scoprire, “collezionare” e condividere il patrimonio storico, artistico e ambientale italiano in un “catalogo” online sociale e interattivo

la modalità di esplorazione e fruizione dei contenuti e basata sulle raccomandazioni e sulle scelte operate da altri utenti, piuttosto che su una curatela di tipo istituzionale

la caratteristica alla base di questo progetto è una curatela di tipo pubblico, in cui gli utenti del catalogo, ne saranno allo stesso tempo i curatori, scegliendo quali beni includere e condividere con gli altri utenti registrati

7. azioni future | progetto pilota “Collect IT”! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


#participatory culture

Brabham, D. C. 2008. “Crowdsourcing as a Model for Problem Solving: An Introduction and Cases.” Convergence: The International Journal of Research into New Media Technologies 14 (February 1): 75–90. Castells, Manuel. 1996. The Rise of the Network Society. Blackwell Publishers. Lévy, Pierre. 2002. L’intelligenza collettiva. Per un’antropologia del cyberspazio. Translated by Maria Colò and Donata Feroldi. Milano: Feltrinelli Editore. Malone, Thomas W., Robert Laubacher, and Chrysanthos Dellarocas. 2009. “Harnessing Crowds: Mapping the Genome of Collective Intelligence”. Working Paper No. 2009-001. Center for Collective Intelligence Massachusetts Institute of Technology. http://cci.mit.edu/publications/CCIwp2009-01.pdf. Howe, Jeff. 2006a. “The Rise of Crowdsourcing.” Wired, June. http://www.wired.com/wired/archive/14.06/crowds.html. Holley, Rose. 2010. “Crowdsourcing: How and Why Should Libraries Do It?” D-Lib Magazine 16 (March). doi:10.1045/march2010holley. http://www.dlib.org/dlib/march10/holley/03holley.html. Goetz, Thomas. 2003. “Open Source Everywhere.” Wired, November. http://www.wired.com/wired/archive/11.11/opensource.html. Ippolita. 2005. Open non è free. Comunità digitali tra etica hacker e mercato globale. Milano: Elèuthera. http://www.ippolita.net/files/open_non_e_free_ippolita.pdf. Quinn, Alexander J., and Benjamin B. Bederson. 2011. “Human Computation: a Survey and Taxonomy of a Growing Field.” In Proceedings of the 2011 Annual Conference on Human Factors in Computing Systems, 1403–1412. CHI  ’11. New York, NY, USA: ACM. Mulgan, Geoff, Tom Steinberg, and Omar Salem. 2005. “Wide Open. Open Source Methods and Their Future Potential”. Demos. http://www.clickadvisor.com/downloads/Mulgan_Demos_Report_Open_Source_Methods_and_Potential.pdf. Bauwens, Michel. 2009. “The Emergence of Open Design and Open Manufacturing.” We_magazine. http://www.we-magazine.net/we-volume-02/the-emergence-of-open-design-and-open-manufacturing/. Menichinelli, Massimo, and Francesca Valsecchi. 2007. “Le comunità del Free Software come organizzazioni complesse. Il ruolo del design verso una cultura Open Knowledge.” In Cosenza. http://www.openp2pdesign.org/wordpress/wp-content/uploads/2007/04/paper_menichinelli_valsecchi_23_04_07.pdf. Fiormonte, Domenico, Teresa Numerico, and Francesca Tomasi. 2010. L’umanista digitale. Bologna: Il mulino. O’Reilly, Tim. 2005. “What Is Web 2.0.” O’Reilly Media. September 9. http://oreilly.com/web2/archive/what-is-web-20.html.

9. bibliografia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


Lovink, Geert. 2008. Zero Comments  : Teoria Critica Di Internet. Milano: B. Mondadori. Lanier, Jaron. 2010. You Are Not A Gadget: A Manifesto. Penguin Adult. Metitieri, Fabio. 2009. Il Grande Inganno Del Web 2.0. 1. ed. Roma [etc.]: GLF editori Laterza. Giovagnoli, Max. 2009. Cross-media. Le nuove narrazioni. Apogeo.

#design for participation in cultural heritage

Arts Council England. 2008. Arts Audiences: Insight. London: Artis Council England. http://www.artscouncil.org.uk/publication_archive/arts-audiences-insight/. Bodo, Simona, and Silvia Mascheroni. 2012. “Educare Al Patrimonio in Chiave Interculturale. Guida Per Educatori e Mediatori Museali.” Strumenti. Settore Educazione. MIlano: Fondazione Ismu. Brown, Alan, Jennifer Novak-Leonard, and Shelly Gilbride. 2011. “Getting In On the Act. How Arts Groups Are Creating Opportunities for Active Participation”. The James Irvine Foundation. http://irvine.org/images/stories/pdf/grantmaking/Getting-in-on-the-act-2011OCT19.pdf. Casey, Michael E., and Laura C. Savastinuk. 2007. Library 2.0: A Guide to Participatory Library Service. Information Today, Inc. Giaccardi, Elisa. 2012. “Introduction: Reframing Heritage in a Participatory Culture.” In Heritage and Social Media: Understanding Heritage in a Participatory Culture, by Elisa Giaccardi, 1–10. Abingdon, UK: Routledge. May, Margaret. 2002. “Exhibition Ideas: Integrating the Voices of Communities and Audiences.” In The Manual of Museum Exhibitions, edited by Barry Lord and Gail Dexter Lord, 32–34. Rowman Altamira. McLean, Kathleen. 2007. “Do Museum Exhibitions Have a Future?” Curator 50 (1): 109 –122. ———. 2011. “Whose Questions, Whose Conversation?” In Letting Go? Sharing Historical Authority in a User-generated World, by Bill Adair, Benjamin Filene, and Laura Koloski, 70 – 79. Philadelphia, PA, Walnut Creek: Pew Center for Arts & Heritage; Distributed by Left Coast Press. Morelli, Alberto, Stefano Scarani, and Elisa Giardina Papa. 2010. Sound design: progettare il suono. Bologna: Pitagora. Satwicz, Tom, and Kris Morrissey. 2011. “Public Curation: From Trend to Research-Based Practice.” In Letting Go? Sharing Historical Authority in a User-generated World, by Bill Adair, Benjamin Filene, and Laura Koloski, 196 – 204. Philadelphia, PA, Walnut Creek: Pew Center for Arts & Heritage; Distributed by Left Coast Press. Simon, NIna. 2010. The Participatory Museum. Santa Cruz: Museum 2.0. http://www.participatorymuseum.org/read/.

9. bibliografia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


#museum studies

Anderson, Gail. 2012. “A Framework. Reinventing the Museum.” In Reinventing the Museum: The Evolving Conversation on the Paradigm Shift, edited by Gail Anderson, 2nd Edition, 1–10. Plymouth, United Kingdom: Altamira Press. Bedno, Jane, and Ed Bedno. 1999. “Museum Exhibitions: Past Imperfect, Future Tense.” Museum News 78 (5): 38–43, 59–61. Black, Graham. 2005. The Engaging Museum: Developing Museums for Visitor Involvement. Routledge. Falk, John Howard, and Lynn Diane Dierking. 2000. Learning from Museums: Visitor Experiences and Making of Meaning. Rowman & Littlefield. Hein, George. 1991. “Constructivist Learning Theory.” In The Museum and the Needs of People. Jerusalem, Israel. http://www.exploratorium.edu/IFI/resources/constructivistlearning.html. ———. 1999. “The Constructivist Museum.” In The Educational Role of the Museum, by Eilean Hooper-Greenhill, 73–79. Psychology Press. Hooper-Greenhill, Eilean. 1995. Museum, Media, Message. Routledge. ———. 2000. Museums and the Interpretation of Visual Culture. Routledge. International Council of Museums. 2007. ICOM Statutes. http://icom.museum/fileadmin/user_upload/pdf/Statuts/statutes_eng.pdf. Sachatello-Sawyer, Bonnie. 2002. Adult Museum Programs: Designing Meaningful Experiences. Walnut Creek, CA: Rowman Altamira. Serrell, Beverly. 1994. “What’s the Big Idea?” Exhibitionist 12 (3). Tchen, John Kuo Wei. 1992. “Creating a Dialogic Museum: The Chinatown History Museum Experiment.” In Museums and Communities: The Politics of Public Culture, by Ivan Karp, Christine Mullen Kreamer, and Steven Lavine. Washington, DC: Smithsonian Institution Press. UNESCO. 2003. “Convention for the Safeguarding of the Intangible Cultural Heritage.” http://portal.unesco.org/en/ev.php-URL_ID=17716&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=201.html #ICT and cultural heritage

Affleck, Janice, and Thomas Kvan. 2008. “A Virtual Community as the Context for Discursive Interpretation: A Role in Cultural Heritage Engagement.” International Journal of Heritage Studies 14 (May): 268–280. Proctor, Nancy. 2012. “Opening Keynote” presented at MuseumNext, Barcelona.

9. bibliografia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


Ross, Claire, and Chris Speed. 2012. “Smart Smart Objects for Direct and Transient Public Engagement in Museum Spaces and Social Networks” presented at the MuseumNext, Barcelona. Witcomb, Andrea. 2007. “The Materiality of Virtual Technologies: A New Approach to Thinking About the Impact of Multimedia in Museums.” In Theorizing Digital Cultural Heritage: a Critical Discourse, by Fiona Cameron and Sarah Kenderdine, 35–48. Media in Transition. Cambridge, Mass: MIT Press. Billings, Scott. 2011. “QR Codes and Museums.” MuseumNext. http://www.museumnext.org/2010/blog/qr-codes-and-museums. daPonte, Jason. 2012. “Connected Environment” presented at the MuseumNext, Barcelona. Leder, Kerstin, Angelina Karpovich, Maria Burke, Chris Speed, Andrew Hudson-Smith, Simone O’Callaghan, Morna Simpson, et al. 2010. “Tagging Is Connecting: Shared Object Memories as Channels for Sociocultural Cohesion.” M/C Journal of Media and Culture 13 (1). Walsh, Peter. 2007. “Rise and Fall of the Post-Photographic Museum: Technology and the Transformation of Art.” In Theorizing Digital Cultural Heritage: a Critical Discourse, by Fiona Cameron and Sarah Kenderdine, 19–34. Media in Transition. Cambridge, Mass: MIT Press. Eschenfelder, Kristin R., and Michelle Caswell. 2010. “Digital Cultural Collections in an Age of Reuse and Remixes.” First Monday 15 (11) (November 1). http://firstmonday.org/htbin/cgiwrap/bin/ojs/index.php/fm/article/viewArticle/3060/2640 Gere, Charles. 1997. “Museums, Contact Zones and the Internet.” In Museum Interactive Multimedia 1997: Cultural Heritage Systems Design and Interfaces. Selected Papers from Ichim97. Le Louvre, Paris, France: Archives & Museum Informatics. http://www.archimuse.com/publishing/ichim97/gere.pdf. Richardson, Jim. 2010. “Incomplete Manifesto for the MuseumNext.” MuseumNext. http://www.museumnext.org/2010/blog/incomplete-manifesto.

9. bibliografia ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


(paper pubblicati)! E. Lupo, L. Parrino, S. Radice, D. Spallazzo, R. Trocchianesi, “Migration and multiculturalism: a design approach for cultural institutions”, presentato alla conferenza internazionale MeLa* Migrating Heritage: networks and collaborations across European museums, libraries and public cultural institutions, Glasgow, 3-4 Dec. 2012. S. Radice, “Media enhanced curation of heritage in mixed urban environments. Design for audience participation between actual and virtual spaces” in Ecomuseums 2012, Proceedings of the 1st International Conference on Ecomuseums, Community Museums and Living Communities. Seixal, Portugal: Green Lines Institute for Sustainable Development, 2012, (p. 311-317). S. Radice, G. Pils, “Museum color index. Trend cromatici nell’identità dei brand museali” in Colore e Colorimetria Contributi Multidisciplinari. Vol. VIII A. Eds. M. Rossi and A. Siniscalco, Jul. 2012, (p. 447-454). A. Cappelli, A. Chiapperino, S. Radice, “Il progetto di identità visiva per i siti archeologici. Proposta di un’immagine coordinata per il parco archeologico di Selinunte” in Aufklärung e Grand Tour. Ricerca e formazione per una museografia senza frontiere. Eds. G. Celada, C. Gentilini, C. Martinelli, Maggioli Editore, 2008, (p. 317-335). (presentazione poster)! S. Radice, “Stories and history: the museum as a space of cultural interaction among peers, fostering multi/inter/trans-cultural practices in virtual and actual environments”; Spaces of (Dis)location Conference, College of Arts at the University of Glasgow, 24-25 May 2012. ! (presentazione paper)! E. Lupo, L. Parrino, S. Radice, D. Spallazzo, R. Trocchianesi, “Heritage, migrations and multiculturalism. Towards a meta-design tool for museum professionals”, The Re-theoretisation of heritage Conference, Gothenburg, 2-8 Jun. 2012.

| produzione scientifica ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!


Cultrice della materia!

Partecipazione a progetti di ricerca!

Correlazione tesi!

!

•  Laboratorio di teorie e pratiche del progetto, Prof. Raffaella Trocchianesi, II semestre a.a. 2010/2011 e 2011/2012. •  Laboratorio di elementi visivi del progetto, Prof. Elena Giunta, II semestre a.a. 2010/2011.

•  Tesi Magistrale “Di verde e cultura. Un Cultural Visitors Centre ad Abbey Green ai margini di Londra”, studente Lara Vettorato, relatore Prof. Raffaella Trocchianesi. Sessione di Laurea luglio 2011, Politecnico di Milano, Scuola del Design, Corso di Laurea Magistrale in Interior Design. •  Tesi Magistrale “Cooconing. Forme di ospitalità temporanea in cascina per EXPO 2015”, studente Ilaria Giulia Mafessoni, relatore Prof. Raffaella Trocchianesi. Sessione di Laurea ottobre 2011, Politecnico di Milano, Scuola del Design, Corso di Laurea Magistrale in Interior Design.

Altre attività!

Partecipazione al workshop “A ciascuno il suo passo. Progettare l'esperienza inclusiva dei parchi d'arte rupestre della Valle Camonica (Sito Unesco n.94)”, Distretto Culturale della Valle Camonica, 4-11 settembre 2011.

Corsi della Scuola di Dottorato! •  •  •  •  •  • 

Core Glossary for Politecnical Research, Prof. Silvia Pizzocaro; Comunicare la Ricerca, Prof. Paolo Ciuccarelli; Strumenti per la Ricerca, Prof. Lucia Rampino; Models and methods for decision making, Prof. Alberto Colorni; Lezioni di design; Organizzazione Seminari Scientifici, Prof. Luca Guerrini.

“Autentico contemporaneo milanese”! •  Attività di ricerca desk; •  Realizzazione di interviste personali e sistematizzazione del materiale raccolto. PRIN 2010-2012. “Il design del patrimonio culturale tra storia, memoria e conoscenza. L’immateriale, il virtuale, l’interattivo come materia di progetto nel tempo della crisi”! •  Partecipazione al workshop di Genova, 14-15 dicembre 2010; •  Redazione delle schede dei casi studio “Le mostre impossibili” e “Google Art Project”, 2°Dossier tematico “Casi studio & Scenari”; •  Partecipazione al seminario di Rimini, 4-5 maggio 2011; •  Partecipazione al workshop “Design & Open Source for Cultural Heritage”, Genova, 3-7 ottobre 2011; •  Uditrice al seminario “The Virtual Museum”, Bertinoro, 18 novembre 2011. “MeLa*, European Museum in an age of migrations”! •  Sviluppo del tema: “Audience participation in cultural heritage: exploring the changing relationship between museums, contents and visitors enabled by digital technology”; •  Partecipazione meeting di Barcellona, presentazione stati di avanzamento, 21-23 novembre 2001; •  Uditrice alla conferenza MuseumNext, Barcellona, 23-25 maggio 2012.

Altri corsi!

•  Museum Exhibition Content Development, Prof. Shelley N. Monaghan, Harvard University Extension School •  Introduction to Museum Studies, Prof. Sara Schechner and Shelley N. Monaghan, Harvard University Extension School

| attività ! Sara Radice | Design for participation in cultural heritage! relatore | Raffaella Trocchianesi | controrelatore | Matthew Battles! dottorato in Design | coordinatore Francesco Trabucco | area di ricerca: Design for Cultural Heritage!



5th PhD research milestone