Page 1

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE A: Airasca, Caramagna P.te, Carignano, Carmagnola, Casalgrasso, Castagnole, Cercenasco, Faule, Lombriasco, Moretta, Murello, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Polonghera, Racconigi, Scalenghe, Scarnafigi, Torre S. Giorgio, Vigone, Villafranca, Villastellone, Vinovo, Virle.

ancalera

La

VENDITA E ASSISTENZA MULTIMARCHE

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO Via C. Luda, 6/8 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9773153/4 - Fax 011.9715548 segreteria@sapinoauto.191.it

Anno XVI, n. 10 - Ottobre 2021

online c’è di più:

CARIGNANO

VIA F. SALOTTO, 5 TEL. 011 9690022 connctiv-di-saracco-fabrizio. business.site info@connactiv.it

Mensile di cultura ed eventi

LAPANCALERA.IT

Registrazione Tribunale di Asti n. 3/06 del 21/07/2006 EDITORE: la Pancalera - via Murina 38 - Carmagnola (TO) DIRETTORE RESPONSABILE: Irene Canova STAMPA: Industrie Tipografiche Sarnub - Cavaglià (BI) ROC n. 14564 REDAZIONE: via Murina 38 - Carmagnola (TO) - Tel. 011.9710470 - www.lapancalera.it - redazione@lapancalera.it PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it. ISSN 2039-8719

ogni giorno le notizie del territorio

Attesa per l’incontro con Sogin sul deposito di scorie nucleari

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI Via Cristoforo Allisio, 9 VIGONE Tel. 011.9804035 - Cell. 392.6132768 Dal 1989

• PRIVATI • RISTORAZIONE • AZIENDE • EVENTI

US BON

348.0013257

CO!

IDRI

www.acquahydra.it

Stazione di servizio IP Casalgrasso Lavaggio interni su preventivo

► Autolavaggio

► Carburante SERVITO AL PREZZO DEL SELF ► Puoi pagare con SATISPAY

Ci trovi sul rettilieno Casalgrasso Polonghera Tel. 011 975 752

Onoranze e Trasporti Funebri

Rista

snc

Servizio 24 ore su 24 ovunque

PANCALIERI - Via Principe Amedeo 16/20 Tel. 011.9734549 - Cell. 335.7520406

LIBRERIA CARMAGNOLA Via Gardezzana 14

Via Circonvallazione 16 CASALGRASSO Tel. 327.7844396 style2bm@gmail.com Si riceve su appuntamento

• VENDITA • NOLEGGIO • ASSISTENZA • ADEGUAMENTO HACCP

ASL TO5. Recuperare entro fine anno le prestazioni in attesa

ELEZIONI COMUNALI Al voto per eleggere il sindaco a Caramagna, Carmagnola, Casalgrasso e Carignano CIAPINABÒ

Esami anche il tardo pomeriggio e il sabato L’AslTO5 ha attivato un piano per il recupero delle prestazioni ambulatoriali e ricoveri programmati. «Con i professionisti aziendali - spiega il Direttore sanitario Giovanni Messori Ioli - abbiamo analizzato quali prestazioni potevano essere incrementate nei prossimi mesi a partire dalla prima settimana di ottobre. Quindi abbiamo fornito risorse aggiuntive sia finanziarie che di personale per estendere gli orari di apertura dei servizi anche nel tardo pomeriggio e il sabato». Obiettivo dell’Asl è risolvere le criticità attuali entro fine anno recuperando quanto prima le prestazioni in attesa. Per attuare questa operazione verranno utilizzati oltre due milioni di euro di risorse aggiuntive garantite

dalla Regione. L’attenzione è puntata in particolare su alcune prestazioni come visita oculistica, ortopedica, urologica, gastroenterologica, otorinolaringoiatrica, dermatologica, pneumologica ed alcuni esami strumentali quali ecodoppler cardiaco, ecodoppler tratti sovraortici, ecografia addome ed ecocolordoppler arti inferiori oltre a elettrocardiogramma, esame audiometrico e spirometria. È stato dato un impulso all’aumento dell’attività per tutta l’area oncologica, grazie alla collaborazione con l’Irccs di Candiolo, e verrà aumentata la disponibilità per gli interventi di emorroidectomie, ernie inguinali, colecistectomie, protesi d’anca e cataratte.

A Carignano torna la festa dedicata al tubero domenica 10 ottobre. Il programma a pag. 8 TANGENZIALE Via libera a Carmagnola per far partire i lavori per la realizzazione della bretella est nel 2022 MAIS E CAVALLI La Pro Loco di Vigone organizza la fiera nazionale dal 15 al 17 ottobre. SCUOLA A Castagnole la ripartenza con nuovo orario alla primaria e sconti sui buoni pasto BAGNA CAÖDA A Faule la manifestazione dedicata alla salsa piemontese dal 7 al 12 ottobre LOMBRIASCO Arrivano fondi ministeriali per interventi idrogeologici

www.piemonteco.it

Perché compri un pistone nuovo

piemonteco

SPURGHI

NOVITÀ

DISOTTURAZIONE FOGNATURE E LAVANDINI, POZZI NERI, VIDEOISPEZIONI CARMAGNOLA - Via Casalgrasso, 39 - Tel. 011.9722198 BARGE - PISCINA - Tel. 0121.570516

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)


ottobre 2021

La

3

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

ancalera

Al voto Caramagna, Carignano, Carmagnola e Casalgrasso Si vota per l’elezione del sindaco a Caramagna, Carignano, Carmagnola e Casalgrasso. Le urne saranno aperte domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15. L’ eventuale turno di ballottaggio domenica 17 e lunedì 18 ottobre. I comuni italiani interessati dalle elezioni amministrative sono oltre 1.100, sono coinvolti circa 12 milioni di elettori. In base

alla grandezza dei comuni, la legge elettorale prevede regole diverse. Nei comuni con più di 15mila abitanti, se nessuno dei candidati sindaco ottiene il 50% dei voti (40% in Sicilia), si andrà al ballottaggio tra i due più votati. Nel caso di paesi con meno di 15mila abitanti si avrà invece un solo turno: ad essere eletto sarà il candidato che otterrà anche un solo voto in più

CARAMAGNA

Lista n. 1 Candidata alla carica di sindaco Incoronata COPPOLA (detta Maria) in Giacchino (1962) Candidati consiglieri comunali: Giacomina ALESSIO (1963) Giorgio BECCHIO (1988) Luigi CHIARAVIGLIO (1978) Dario COLOMBANO (1980) Luigi DEMARCHI (1977) Giuseppe GALLEANO (1967) Andrea INGARAMO (1981) Sabrina INGARAMO (1991) Luca MONTE (1993) Daniela Lorenzina ODDENINO (1972) Marco OSELLA (1972) Maria Teresa PICCO (1956)

CARIGNANO

Lista n. 2 Candidato alla carica di sindaco Francesco EMANUEL (1952) Candidati consiglieri comunali: Tomaso ALBERTO (1965) Massimo ALESSIO (1972) Davide BOASSO (1980) Sara BONGIOANNI (1981) Celestino BONO (1958) Jacopo CARATTO (2003) Porsia DI TRANI (1974) Sebastiano EMANUEL (1974) Elisa FERRERO (1985) Massimo PANERO (1981) Guarino ROMANO (1983) Maria Giovanna TESIO (1971)

Lista n. 1 Candidato alla carica di sindaco Roberto FALCIOLA (1963) Candidati consiglieri comunali: Sabrina AGHEMO (1969) Teresina BARBERO (1962) Francesco BOGGIO (1996) Pasquale BONAVOTA (1975) Marco CIGNETTI (1956) Francesca DEJOMA (2000) Francesco MANDARINO (1963) Sara MELA (1980) Erica MIATELLO (1998) Lorenzo NERI (1957) Maria Teresa PETRUZZA (1969) Alberto TAMIETTI (1969)

Alessandro Cammarata Roberto Gerbino Alberto Albani Domenico Tuninetti Cristina Abbà Mariana Bekish Roberto Bollati Maria Angela Bruno Maria Elena Fucito Filippo Ingaramo Pagliarello Vincenzo Nicola Papagna Stefania Pennisi Margherita Toschino Fabio Triminì Lorenzo Stella detto Mutto

Paolo Sobrero Giuseppe Sanero Fabrizio Ottenga Massimiliano Pampaloni Giuseppe Quattrocchio Rosanna Rangone Ivano Ruatta Carmelina Genovese Marco Degl’Innocenti Angela Mallamaci Rosella Badino Simona Maria Dobos Negresti Oas Desirée Ippolito Sofia Mandrile Vincenzo Pileci Margherita Romero

CASALGRASSO

Lista n. 2 Candidato alla carica di sindaco Giorgio ALBERTINO (1949) Candidati consiglieri comunali: Cinzia CASALNUOVO (1980) Daniele CERUTTI (1989) Marco COLLA (1977) Mauro CORPILLO (1946) Domenico D’ANTONIO (1978) Carmine DI BENEDETTO (1966) Miranda FERAUDO (1945) Alfredo LANFREDI (1968) Anna MALAFRONTE (1961) Carlo MARGARIA (2000) Roberta MARGARIA (1963) Tonino PAPA (1970)

Lista n. 1 Candidato alla carica di sindaco Giovanni DONETTO (1972) Candidati consiglieri comunali: Claudia BECCHIO (1995) Alessandro BOARINO (1971) Giovanni CHIAVAZZA (1969) Gianluca DEFASSI (1986) Roberto DONALISIO (1978) Giuliano GIORDANA (1989) Alessandro MONGE (1994) Manuel RACCA (1989) Giovanni RIVA (1957) Walter SAGLIA (1980)

CARMAGNOLA

IVANA GAVEGLIO candidato sindaco

Domenico La Mura Diego Quaterni Mario Marcello Scaglione Antonietta Sau Giuseppe Fantinuoli (ind.) Francesco Sparacio Valentina Tamburro Elisa Reviglio Angelica Gangi Giulia Perlo Serena Griva Daniele Gaeta Alessandro Levo Daniele Giannotta Andrea Paduano Piero Di Tonno

rispetto agli avversari. Anche il numero dei consiglieri comunali varia in base alla popolazione del comune, da un minimo di 10 ad un massimo di 48 eletti. Qui di seguito le liste presentate nei comuni e i nomi dei candidati a Caramagna, Carignano e Casalgrasso.

Vincenzo Inglese detto Colonnello Simona Bertero Dario Franco Giovanni Gallo Giacomo Luca Garofalo Gioacchino Ingo detto Nuccio Simona Palma Andrea Fernando Pozzi Maria Sacco Edoardo Sibona Ioana Beatrice Iacob

Filiberto Luca Alberto detto Chialvo Bruno Giordano Paola Tamagnone Diego Francesco Dominici Alice Sona Stefano Cristaudo Michela Trovati Marco Nota Rossana Panuello Luigi Battaglia Rita Zambolin Gianfranco Magliano Valeria Cavallero Alessandra Leprotti Gianni Bellonzi Livio Garino

Danilo Decimo Elena Ajmar Teodoro Tamburriello detto Rino Luca Barberis detto Barbe Corrado Celeste Maria Luisa Crivelli Antonietta Deramo Sebastiano D’imprima Dipa Ghale Roberto Greborio Raffaele La Mura Alessandro Lucca Elena Pedio Letizia Rizzo

Lista n. 2 Candidato alla carica di sindaco Marco PEDERZANI (1978) Candidati consiglieri comunali: Luca AUDERO (1968) Cinzia ZEGGIO (1968) Andrea Vittorio DONETTO (2001) Giovanna SANMARTINO (1964) Carlo MAERO (1945) Loris LOREGGIAN (1964) Luigi FERRERO (1969)

ANGELO ELIA candidato sindaco

Sabrina Quaranta Oana Raluca Budau Michele Canavesio detto Mino Giacomo Ciulla Graziana Ferretto Renato Fongo Monica Gambino Emilio Gamna Carla Leolini Silvia Mandarano Marinella Marocco Francesca Penoncelli Angelo Piccolo Marina Rabbia Paolo Sibona Federico Tosco

Livio Manissero Sara Martini Andrea Argiola Marina Becchio Riccardo Bergia Teresio Bosco Francesca Callegari Patrizia Calliano Mariarosa Campione detta Rosy Diego Dongiovanni Ileana Garza Giorgio Lisa Giampaolo Munegato detto Paolo Simone Nasso Pasqualina Sclerandi detta Lina Edoardo Tesio

Sergio Lorenzo Grosso Alberto Mastrototaro Fabio Manlio Danesi Giorgina Fissore Antonino Giambrone Virginia Balbo Alfio Marano Rosalba Cuminatto Stefano Perlo Andrea Ruotolo Maria Centraco Andrea Descrovi

Filomena Bufano Franco Quattroccolo detto Frenk Piero Giorgio Salomone detto PG Fiero Bianchi Emanuela Bosio Daniela Clerico Stefania Gabriele Cristina Giglio Danilo Manera Stefano Querio Marco Rastelli Elena Tuninetti

ROBERTO FRAPPAMPINA candidato sindaco Luciana Meli Davide Pompei Ornella Crivello Giuseppe Guerriero Piera Vaschetto Michele Lastella Tatiana Bona Mauro Sciarpa

Graziella Rosetta Aiana Cristina Sciarpa Antonio Spitaleri Chiara Imbrice Luigi Imbrice Domenica Barbuto Lucy Carmela Fuentes

Pasquale Sicilia Graziana Grasso Aldo Gaspare Pugnetti Rita Abate Giovanni Morrica Sonia Ciffo Enrico Tecce Silvia Capello

Fabrizio Cerrato Giulia Carracillo Roberto Lastella Giulia Lastella Vincenzo Dotolo Diego Pio Bottin Katia Margherita Vaira

Stefano Marangon Sara Borgese Andrea Muscolo Erika Pina Dinamo Michele Piperno Sonia Capello Nicolò Ferrato Gabriella Rabino Jacopo Sgarro

Nicol Castuccio Davide Caramellino Silvio Testa Cristopher Michelin Pietro Labella

AUTOLAVAGGIO GSP

RISTA GABRIELE

maremorovigone.eatbu.com

decoratore

Via Trento Trieste, 31 PANCALIERI (TO) Cell. 345.8139947

RIGENERAZIONE FARI

CF: RST GRL 01A29 H727 E - PI: 12338840015

C.M.D.

Centro Medico Dentistico s.a.s. Direttore Sanitario Dott. Guido Recrosio

Via Umberto I, 47 POLONGHERA - Tel.011.974630

* Odontoiatria * Protesi dentaria * Ortodonzia invisibile * Sbiancamento dentale * Panoramiche dentali * Chirurgia orale * Chirurgia maxillo-facciale

* Implantologia a carico immediato * Sedazione assistita * Trattamenti indolore * Riparazione protesi * Visite gratuite * Pagamenti personalizzati

LAVAGGIO AUTO INTERNI - ESTERNI SANIFICAZIONE CON OZONO

RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI Dal 1971 al vostro servizio Interventi a domicilio per: Asciugatrici, Lavatrici, Lavastoviglie, piani cottura, forni, ecc.

Cs CAREservice Tel. 011.6063363 - WhatsApp - Telegram 370.1330771

Sopra: il faro rigenerato

NOVITÀ SANIFICAZIONE AUTO CON MICROBATTERI contro muffe, batteri patogeni e virus. Senza uso di agenti chimici!!

CARMAGNOLA via del Porto 107 (San Bernardo) WhatsApp 342.5654541


4

PANCALIERI

La

ancalera

ottobre 2021

Le eccellenze di Pancalieri in mostra in fiera

La menta e le produzioni del paese ora parte del Distretto del Cibo PANCALIERI Una giornata importante l’ha definita il sindaco di Pancalieri Luca Pochettino, quella di domenica 19 settembre scorso dedicata a Viverbe e le eccellenze del Distretto del Cibo Chierese e Carmagnolese. La manifestazione organizzata dal Comune ha ospitato espositori del settore vivaistico e delle erbe aromatiche nella piazza del Municipio, stand a tema o di produttori del Distretto del Cibo Chierese e Carmagnolese nel centro del paese. Con questa manifestazione Pancalieri ha ufficializzato infatti il proprio ingresso nel Distretto del Cibo Chierese e Carmagnolese, presentando il proprio progetto alle autorità intervenute e alla cittadinanza, grazie all’infopoint allestito davanti al Municipio. «Pancalieri ha le sue eccellenze legate alla menta e al mondo erboristico - ha spiegato Pochettino - ora è parte di un territorio ricco a sua volta di eccellenze, viene riconosciuto con la sua storia e le sue peculiarità». Per portare alcuni esempi, le eccellenze di Pancalieri vengono ora affiancate al Freisa di Chieri, al Caffè Vergnano di Santena, al peperone di Carmagnola. «Con questa azione politica - ha proseguito Pochettino - vogliamo favorire lo sviluppo del mercato, c’è infatti possibilità di espansione con diverse azioni, ad esempio creando gemellaggi». Numerosi i complimenti arrivati da amministratori comunali presenti alla manifestazione che in precedenza a Pancalieri

non si erano mai soffermati con attenzione: per i bellissimi scorci del paese, per la pulizia e l’ordine, per l’intraprendenza degli organizzatori dell’evento. «Abbiamo cercato di animare tutto il paese» ha affermato ancora il Sindaco, sottolineando come sia «importante portare nei centri abitati questi eventi». L’assessore Mario Leontino con i consiglieri Andrea Libra e Domenico Silvestro hanno gestito l’organizzazione e la logistica dell’evento. Soddisfatti per le vendite della giornata gli espositori, anche se alcuni di loro al primo mattino hanno desistito e non si sono presentati per paura del maltempo. In realtà Pancalieri ha visto una giornata serena e la manifestazione ha potuto svolgersi regolarmente. La autorità intervenute hanno visitato tutti gli stand per conoscere produttori ed espositori, dando valore al loro lavoro. Aperto, come sempre in queste occasioni, il Museo della Menta. Importante, hanno sottolineato tutti gli organizzatori, è sempre la collaborazione dei volontari di Protezione Civile e Croce Rossa: «gente eccezionale», li ha definiti il sindaco Luca Pochettino. Il Sindaco ha anche assistito alla corsa ciclistica organizzata dal Team Bike sabato 18 settembre, coinvolto anche lui nell’entusiasmo degli spettatori per la spettacolarità di una gara «bella e avvincente». Irene Canova

Undicesima edizione Chialva Menta: trionfa Fissore PANCALIERI Si è disputata sabato 18 settembre, l’11esima edizione del GP Chialva Menta divenuta, a pieno diritto, una delle classiche di maggior prestigio del ciclismo amatoriale piemontese: inoltre, era questa l’ultima prova che assegnava i punti validi per l’assegnazione delle maglie di Campione Regionale ACSI, circostanza che ha dato ancor più risalto alla corsa pancalierese. Veniamo ora alla gara che, nella prima delle partenze riservata come sempre ai giovani, registrava già al secondo giro un quartetto in avanguardia: la fuga proseguiva di comune accordo, ma dal plotone riusciva ad evadere altri quattro che raggiungevano i fuggitivi a due giri dall’arrivo. A questo punto emergeva il perfetto gioco di squadra del Team Bike Pancalieri che metteva Carlevero a stoppare tutti gli attacchi, consentendo all’atleta di casa Danilo Fissore di trionfare con una prepotente volata: alle sue spalle concludevano rispettivamente Criscione e Terroni, quindi Carlevero e Mostaccioli che completavano il successo del Team Bike Pancalieri.

AREA GIOCHI DI 600 MQ RIVOLTO AI BAMBINI DAI 3 AI 12 ANNI • BABY AREA PER I PIÙ PICCOLI • Compleanni • Playgrounds • Gonfiabili Feste private • Laboratori

VIA SOMMARIVA 123 - CARMAGNOLA - A FIANCO DELLA “PREALPINA”

La seconda partenza ricopiava la gara precedente, registrando la fuga di un folto gruppo di attaccanti: nel corso della gara la situazione si modificava sino a restringere il numero dei fuggitivi a 4 elementi. Nel concitato finale Cristiano Alberto del Bassotoce, aveva la meglio su Mancini, Stocchino e più indietro Grappeja. Concludiamo elencando i vincitori della maglia di Campione Regionale ACSI su strada, da cui si evince l’evidente trionfo del Team Bike Pancalieri: Cat. Junior Danilo Fissore (Team Bike Pancalieri); Senior1 Andrea Mazza (Team Bike Pancalieri); Senior2 Franco Carlevero (Team Bike Pancalieri); Veterani1 Alessandro Agù (Cicli Castagnone); Veterani2 Cristiano Fantini (Roracco); Gentleman1 Cristiano Alberto (Bassotoce); Gentleman2 Massimo Grappeja (Team Bike Pancalieri); SupergentlemanA Claudio Alparone (Ciclo Polonghera). m.v. In foto: sopra, la vittoria di Fissore. Sotto, i campioni regionali

Riapre il bar-pizzeria Baracot A ottobre l’inaugurazione in via Circonvallazione 1

PANCALIERI

Dopo tre mesi di chiusura, il bar-pizzeria ‘L Baracot di Pancalieri riapre finalmente le sale. Era stato fermo in quanto i locali, all’interno della struttura polivalente di via Circonvallazione 1, sono stati interessati dai lavori di rifacimento del tetto dell’edificio al campo sportivo comunale. I gestori del Baracot hanno colto l’occasione per rinnovare le sale, ora ancora più accoglienti, e ritornare ora a ricevere i clienti con il sorriso e tanta voglia di ripartire. «Abbiamo anche delle novità nel menù» annunciano Semela e Davide, i titolari. «In particolare tra le pizze, abbiamo pensato di proporre dei

PIZZA

BARACOT

- PANCALIERI -

nuovi condimenti che prendono spunto dalle diverse specialità regionali. Ma non dico di più... aspetto che veniate a scoprirli!». Si può tornare al Baracot, quindi, per i pranzi di lavoro e gli aperitivi con proposte tipiche piemontesi e la sera per il menù pizza o piatti alla carta. Posti a sedere all’interno del locale (con green pass) e all’esterno. Chiuso il lunedì. Per prenotazioni: 011.9734888. «Ringraziando Tamanna che ci è sempre stata vicino, e ora vi aspettiamo - invitano Semela e Davide - per festeggiare insieme la riapertura. Seguiteci su Facebook per scoprire la data di inaugurazione».


ottobre 2021

La

PANCALIERI

ancalera

FIDAS ADSP PANCALIERI

Prelievo collettivo di sangue Sabato 9 e domenica 10 ottobre PANCALIERI Il Direttivo Fidas Adsp Pancalieri ricorda a tutti il prelievo collettivo di sangue previsto per sabato 9 e domenica 10 ottobre, dalle 8 alle 11.30 presso la sede di Via Vittorio Veneto 3. «Se non si è mai fatta una donazione, è il momento migliore per iniziare - invita il Direttivo - È sufficiente che si abbia compiuto 18 anni e non superato i 60, che il peso sia di almeno 50 kg e che si goda di buona salute». In caso di vaccino covid, la sospensione prima della donazione è di 48 ore dalla somministrazione. Per ottemperare a tutte le norme previste in questo periodo di pandemia, la prenotazione è obbligatoria entro domenica 3 ottobre, inviando una mail all’indirizzo pancalieri@fidasadsp.it oppure con telefonata o whatsapp ai seguenti numeri 335.6611545 (Piercarlo) e 334.6722018 (Floriana). «Vi aspettiamo numerosi - chiudono i volontari Fidas - un gesto semplice e veloce che può salvare una vita».

Nuovo mezzo per la Protezione Civile

PANCALIERI È inaugurato domenica 12 settembre il nuovo mezzo in dotazione al gruppo di Protezione Civile di Pancalieri. Si tratta di un nuovo fuoristrada Toyota, allestito grazie ai contributi della Regione Piemonte, del Comune di Pancalieri e alla generosità di privati cittadini di Pancalieri, della Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura e dell’associazione Team Bike di Pancalieri. Alla cerimonia, che si è svolta sul piazzale della chiesa al termine della Messa, hanno presenziato anche autorità comunali e gruppi di Protezione Civile dei paesi vicini. L’evento è terminato con un rinfresco nella piazza del Comune.

Presentata la stagione 2021-2022 del PancalieriCastagnole

Al via i primi tornei

PANCALIERI Sabato 11 settembre si è tenuto l’appuntamento con l’Asd PancalieriCastagnole. Alle 17.30, agli impianti sportivi di Pancalieri, sono stati presentati i gruppi per la stagione 2021/2022, dai Piccoli Amici 2015/16 alla prima squadra che anche quest’anno parteciperà al campionato di Promozione. È stato anche illustrato il nuovo progetto di collaborazione con la Lion Academy Pro Vercelli 1892. Oltre agli atleti, erano presenti i genitori di bambini e ragazzi. Intanto già a settembre sono iniziati i primi tornei. Segnaliamo un significativo appuntamento di ottobre: il primo Memorial Nonno Pavesio che verrà disputato sabato 2 (ore 13.30 campo di Pancalieri) e domenica 3 ottobre (ore 13.30 campo di None) per la categoria Pulcini 2011; domenica 10 ottobre dalle 13.30 a Pancalieri per la categoria Esordienti 2009; domenica 17 ottobre sempre dalle 13.30 a Pancalieri, per gli Esordienti 2010. L’ultimo weekend di settembre è stato invece disputato il Memorial Sergio Lanfranco, categoria Primi Calci 2013 e Primi Calci 2014.

MILO selezionato alla biennale internazionale “Metropoli di Torino” PANCALIERI Milo è stato selezionato per partecipare al concorso internazionale “Metropoli di Torino“, ottava edizione. L’artista pancalierese Maurilio Pagnone si era già classificato al quinto posto assoluto nella precedente edizione del concorso, nella sezione pittura, con l’opera “Gelosia”. Si tratta in realtà dell’edizione 2020 del concorso biennale organizzato dall’associazione Arte Città Amica, rimandata a causa delle restrizioni

conseguenti alla pandemia Covid-19. Milo aveva presentato la sua tecnica di pittoscultura ed è stato selezionato con il bassorilievo “Man at work” del 2019 (foto). L’opera è esposta al mausoleo della Bela Rosin in Torino, fino al 5 ottobre. La presentazione del concorso, del catalogo e la premiazione dei vincitori avverrà al Teatro Agnelli il 3 ottobre. In quella data sapremo se anche Maurilio Pagnone sarà tra i premiati.

5


6

CARMAGNOLA

Più navette per la stazione, gratis fino a fine ottobre CARMAGNOLA In via sperimentale fino al 31 dicembre viene potenziato il trasporto pubblico locale con navette sulla tratta San Bernardo – centro città – stazione ferroviaria – via Torino – Salsasio. Il servizio è gratuito fino al 31 ottobre. L’obiettivo è aumentare la frequenza delle corse per la stazione, per ridurre il numero dei veicoli circolanti in città. Le corse sono programmate in modo coordinato con gli orari dei transiti ferroviari, proprio per facilitare l’utilizzo del treno. Questa iniziativa, spiegano dagli uffici comunali, «vuole venire incontro a cittadini e pendolari anche in relazione all’entrata in vigore, dal 15 settembre, delle limitazioni al transito dei mezzi inquinanti sul territorio comunale, in ottemperanza al Protocollo Padano antismog». Sempre per stimolare una modalità di spostamento più “green” in ambito urbano, sui mezzi è possibile trasportare la bicicletta o il monopattino.

La

ancalera

ottobre 2021

Tangenziale est, i lavori nel 2022

Porterà dalla già esistente bretella sud al casello dell’autostrada. Il via libera è arrivato dal Ministero dei trasporti il 15 settembre scorso: il progetto illustrato da Gaveglio e Cirio

A ottobre inizia il censimento CARMAGNOLA Dal 1° ottobre parte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni realizzato dall’Istat - Istituto Nazionale di Statistica. Nel 2021 sono oltre 2 milioni 400 mila le famiglie coinvolte, residenti in 4531 comuni italiani. Le rilevazioni, dal 2018, vengono fatte a campione, con l’obbligo di partecipazione per i cittadini individuati. Le rilevazioni possono essere effettuate da Lista: le “famiglie campione” ricevono una lettera nominativa con le proprie credenziali di accesso per la compilazione autonoma del questionario online sul sito Istat (terminerà il 23 dicembre 2021). Oppure la rilevazione può essere Areale: le famiglie che risiedono nei “territori campione” saranno avvisate tramite locandina e lettera non nominativa. Riceveranno la visita di un rilevatore incaricato dal Comune (sono due su Carmagnola), per la compilazione del questionario. La rilevazione terminerà il 18 novembre 2021. Il questionario è unico per le due rilevazioni, con domande su tipologia delle famiglie e tipologia di alloggio.

CARMAGNOLA Con una comunicazione formale trasmessa il 15 settembre scorso alla Società Autostrada dei Fiori, concessionaria dell’opera, il Ministero dei Trasporti ha dato il proprio via libera alla realizzazione della variante Est della Tangenziale di Carmagnola, confermando anche la completa copertura economica del valore di circa 11 milioni di euro. Il tratto che verrà realizzato porta dalla già esistente bretella sud al casello dell’autostrada. Definito anche il cronoprogramma per la realizzazione dell’opera, in un incontro con la Società Autostrade convocato in Comune dal sindaco di Carmagnola Ivana Gaveglio e dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. La Conferenza dei Servizi dovrà dare l’approvazione del progetto definitivo (entro 90 giorni dal 15 settembre) ed entro marzo 2022 si procederà con quello esecutivo. Poi, ad aprile 2022 verranno avviate le procedure d’appalto e a settembre inizieranno i lavori che saranno ultimati entro il 2023.

È un’opera attesa dal territorio da più di 30 anni, «un momento storico per la città» ha sottolineato il sindaco Gaveglio. Cirio ha evidenziato che dopo lo sblocco della Tav e dell’Asti-Cuneo, «a Carmagnola viene dato finalmente il via ad un’altra grande opera incompiuta del Piemonte». Comune, Regione e Città Metropolitana hanno poi inserito nel PNRR la realizzazione dell’ultima parte di tangenziale che collegherà la variante Est alla statale 20 quasi all’altezza del ponte per Carignano.


ottobre 2021

La

CARMAGNOLA

ancalera

Oltre mille euro alla Fidas di Salsasio Le offerte sono arrivate dai clienti della Farmacia Don Bosco che propone il servizio di stampa gratuito del green pass CARMAGNOLA Sono stati donati alla Fidas, donatori di sangue, di Salsasio i proventi della raccolta fondi che ha lanciato la farmacia Don Bosco. Le offerte erano state raccolte offrendo il servizio di stampa gratuito dei green pass per i clienti che ne avevano necessità. Moltissime persone hanno partecipato: 1.224 euro è la somma totale donata alla Fidas di Salsasio. Sergio Sandrone della farmacia Don

BIBLIOTECA 78 nuovi libri con simboli CAA CARMAGNOLA Alla Biblioteca Civica Rayneri Berti di Carmagnola c’è un nuovo scaffale, chiamato “Libri per tutti”: contiene una selezione di 78 testi tradotti in simboli CAA, la Comunicazione Aumentativa e Alternativa. Possono infatti essere di ausilio ai servizi rivolti ai minori con difficoltà comunicative o per un primo apprendimento della lingua italiana per studenti stranieri.

Bosco commenta: «Siamo felici di aver potuto lanciare questa iniziativa e ringraziamo i nostri clienti per la loro generosità, grazie alla quale abbiamo potuto aiutare questa realtà importante per la nostra comunità». Elena Sandrone comunica inoltre che l'iniziativa continua: «Le offerte che ora consegneranno i nostri clienti saranno devolute al centro antiviolenza di Karmadonne». Ivan Quattrocchio

Defibrillatore a San Giovanni per ricordare Samuele Racca CARMAGNOLA L’apertura dell’anno scolastico a borgo San Giovanni ha coinciso con l’inaugurazione di un nuovo defibrillatore, acquistato a memoria del piccolo Samuele Racca, scomparso tragicamente. La somma necessaria è stata raggiunta con la raccolta lanciata dalle famiglie della scuola primaria del borgo e con il contributo di Comune e Fondazione di Comunità di Carmagnola. Il defibrillatore, inaugurato il 13 settembre, è ora a disposizione della comunità.

7

SPORTELLO ANTIVIOLENZA

Spazio ascolto ogni giovedì

CARMAGNOLA Presso lo Sportello Antiviolenza di Carmagnola, nella nuova sede al primo piano di via Cavalli 6, ogni giovedì dalle 13 alle 16, sono nuovamente disponibili le operatrici dei Centri Antiviolenza E.M.M.A. onlus. Lo spazio di ascolto e sostegno è dedicato alle donne che subiscono o hanno subito violenza: per fissare un appuntamento scrivere a sportello.carmagnola@emmacentriantiviolenza. com. Si può avere un colloquio telefonico chiamando il numero verde 800.093.900. Per le emergenze è attivo il numero 366.4607803.

Piscina gratis al mattino presto

Festa del baratto CARMAGNOLA Si terrà domenica 10 ottobre la sesta edizione della Festa del Baratto organizzata dal gruppo Donne In Città nei locali della Soms Francesco Bussone di via Valobra 104. Gli oggetti (dovranno essere in buono stato) potranno essere conferiti dalle 10, il baratto partirà alle 11 e proseguirà fino alle 18. Gli oggetti non scambiati saranno donati ad associazioni del territorio.

CARMAGNOLA Visto il momento di difficoltà che ha allontanato molti dall’attività sportiva e motoria, grazie all’intervento del Comune di Carmagnola si potrà accedere alla piscina di corso Roma gratuitamente le mattine di martedì e venerdì ore 7-9 e la domenica ore 9.30-12.30. Solo la domenica si può utilizzare la vaschetta riscaldata per i bambini fino ai 10 anni. L’Amministrazione comunale ha infatti acquistato dalla Rari Nantes, che gestisce la piscina, mille biglietti di ingresso che permetteranno ai cittadini di accedere all’impianto per il nuoto libero. Per ora la proposta è valida da ottobre a dicembre;qualora la cittadinanza dimostri di apprezzare l’iniziativa, spiegano dall’Ufficio Sport del Comune, il progetto potrà eventualmente essere ripetuto nei mesi successivi. Per usufruire della gratuità basta presentarsi in piscina nei giorni con documento di identità su cui sia riportata la residenza e green pass (obbligatorio dai 12 anni).

All’Elios opera su Ezio Bosso CARMAGNOLA Appuntamento al Cinema Elios (piazza Verdi) solo lunedì 4 e martedì 5 ottobre con “Ezio Bosso. Le cose che restano”. Un’opera rispettosa in cui la musica si alterna ai racconti di voci vicine al musicista torinese. Inizio spettacolo ore 21.


8

CARIGNANO

Consegnati i premi della lotteria Coro Città di Carignano

CARIGNANO Sono stati estratti venerdì scorso i 34 fortunati biglietti della lotteria di beneficenza organizzata dal Coro Città di Carignano in occasione del suo quarantennale. Nel pomeriggio di venerdì 3 settembre, presso la sede della Corale in piazza Savoia, hanno presenziato l’assessore alla Cultura del Comune di Carignano Miranda Feraudo, il pittore Giancarlo Laurenti a rappresentare gli artisti che hanno messo in palio le proprie opere, il presidente di Ascom Carignano Andrea Bauducco, la presidente del Coro Città di Carignano Maddalena Berutto e il vicepresidente Franco Borsero. I numeri vincitori sono indicati sulla pagina Facebook del Coro “Associazione Corale Carignanese” e presso i negozi che hanno aderito all’iniziativa. La lotteria ha accompagnato la mostra d’arte dedicata a Dante Alighieri diffusa fra i centri storici di Carignano e La Loggia, uno degli eventi del cartellone “40 anni di canto, 700 di poesia” dedicato all’anniversario della Corale Carignanese e al settecentenario di Dante Alighieri. La consegna delle opere ai vincitori è stata nel pomeriggio di domenica 19 settembre sotto l’ala di piazza Savoia, dove si è tenuto anche il “Concerto della Rinascita”, prima esibizione in presenza per il Coro dopo quasi un anno e mezzo di silenzio. Con questo breve intervento, il Coro ha inaugurato la stagione musicale 2021-2022 e il nuovo percorso di ricerca nel canto popolare: “Turin e le bele sità”. Al termine del concerto il Coro, con il suo Direttivo e il sindaco Giorgio Albertino, hanno consegnato l’intero ricavato della lotteria al dr. Massimiliano Valente della “Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro”. I premi della lotteria possono essere ritirati presso la Biblioteca di Carignano entro 30 giorni dal 19 settembre. Se non riscossi, verranno devoluti alle associazioni del territorio.

SCONTO

30%

SU TUTTI I MATERASSI Pagamento dilazionato in 12 rate senza busta paga

PROMOZIONE VALIDA PER TUTTO IL MESE DI OTTOBRE

La

ancalera

ottobre 2021

È Festa del Ciapinabò

Domenica 10 ottobre degustazioni in piazza Liberazione. In paese mercato dei produttori agricoli, mercato non alimentare e degli hobbisti, con musica ed esibizioni di ballo CARIGNANO Ricchissimo il programma di eventi della Festa del Ciapinabò di Carignano, concentrati tutti nella giornata di domenica 10 ottobre: nonostante nuove prescrizioni dovute alla situazione sanitaria legata al covid, la Città di Carignano festeggerà il Ciapinabò anche quest’anno, come avviene ormai con successo da quasi trent’anni. La forte e risoluta volontà del sindaco Giorgio Albertino e di tutta l’Amministrazione Comunale è stata infatti decisiva nel voler dare un segno di continuità alla Sagra del Ciapinabò che negli ultimi anni ha assunto una rilevanza regionale notevole. Lo scorso anno, caratterizzato da una situazione sanitaria molto difficile, era stato proposto il Mercato del Ciapinabò con un programma diverso da quello a cui erano abituati i cittadini. L’Amministrazione comunale infatti non aveva voluto annullare del tutto uno degli appuntamenti più importanti per la città ed era stato proposto il mercato dei prodotti tipici, il mercato non alimentare e diversi punti ristoro. Anche quest’ anno gli eventi sono organizzati dal Comitato Manifestazioni di Carignano, gruppo energico e pieno di iniziativa: dalle 9 alle 18.30 le principali piazze saranno colorate da decine di espositori provenienti da tutto il Piemonte, con diversi eventi culturali e musicali diffusi nel paese. In piazza San Giovanni si svolgerà il mercato alimentare con produttori agricoli ed enogastronomici. Qui la Polisportiva Carignano proporrà esibizioni di danza e ginnastica ritmica, il Mambojambo di danza del ventre, Let’s Dance Academy di latino-americano. Le degustazioni del ciapinabò preparato secondo diverse ricette saranno in piazza Liberazione: lo stand del Comitato Manifestazioni distribuirà bagna cauda

Sarà presente uno spazio dedicato al SigaroToscano riservato a soli maggiorenni e fumatori; su prenotazione, degustazioni del Passito di Caluso con il produttore Bruno Giacometto

Alcuni momenti del Mercato del Ciapinabò del 2020 con ciapinabò, i famosi Ciafrit e altri piatti con ciapinabò. Ci saranno anche altri stand enogastronomici e cibo da passeggio. Nella piazza sarà anche allestita la postazione per la diretta di Radio Antenna Uno e troveranno posto gli stand degli hobbisti. Hobbisti, artigiani e i creativi Operatori del Proprio Ingegno

saranno anche in piazza Liberazione e piazza Carlo Alberto. Piazza Carlo Alberto ospiterà il mercato ambulante non alimentare e il gruppo musicale Parlapà intratterrà i presenti con musica folk piemontese. In piazza San Giovanni Bosco troverà spazio lo stand istituzionale dedicato ai comuni del Distretto del Cibo Chierese Carmagnolese, di cui fa parte anche Carignano. Tutto il paese sarà in festa con negozi aperti e proposte gastronomiche a tema ciapinabò in bar e ristoranti. «L’intera manifestazione si svolgerà nell’attento rispetto delle normative anticovid - spiegano gli organizzatori - perché abbiamo come sempre tanta voglia di fare festa, ma vogliamo essere in totale sicurezza per tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari». L’ingresso alla manifestazione è libero. Per informazioni contattare il Comitato Manifestazioni di Carignano al 334.6885244, mentre per essere aggiornati sugli eventi in programma è possibile seguire il sito istituzionale del Comune di Carignano.


ottobre 2021

La

CARIGNANO e PAESI

ancalera

Limitazioni al traffico in Carignano

IL CISA 31 APPOGGIA IL PROGETTO SOSTENIBILITÀ ATTIVA E LE PROPOSTE DELL’OAMI

Le vie interessate dalle norme per ridurre l’inquinamento e i parcheggi che possono essere raggiunti CARIGNANO Con ordinanza del 22 settembre scorso, il Comune di Carignano ha introdotto il divieto di circolazione per tutti i veicoli benzina di categoria Euro 2 o inferiore e diesel Euro 1 o inferiore. Il divieto di circolazione scatta anche dal 15 settembre al 15 aprile dal lunedì al venerdì ore 8-19 per i diesel Euro 3 e 4; dal 15 settembre al 15 aprile non potranno circolare (tutti i giorni ore 0-24) ciclomotori e motocicli di omologazione Euro 1 o inferiore. Il territorio interessato dalle limitazioni alla circolazione per queste categorie di veicoli è il centro abitato di Carignano, fatta eccezione per le frazioni e per le seguenti strade, che permettono

Il Consiglio di Amministrazione del Cisa 31 ha deliberato di assegnare un contributo al Consorzio Solidarietà per il progetto “Sostenibilità Attiva”. I destinatari sono dieci persone appartenenti alle categorie fragili e vulnerabili; il progetto durerà dieci mesi, fino a luglio 2022 con un costo complessivo di € 38.300 distribuito su tutti i comuni appartenenti al Consorzio, esclusa Carmagnola dove verrà attivato un altro progetto. Sono previsti anche inserimenti nella filiera agricola locale e nei cantieri gestiti da cooperative. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliebrato di aderire come partner alla proposta presentata dall’associazione Oami, che prevede l’organizzazione di attività e laboratori per i 20 ospiti (e 30 familiari) di Casa Roberta a Carmagnola, per 30 componenti di enti collaboratori, 1000 cittadini della città di Carmagnola, 1500 cittadini dei vari comuni limitrofi. Non vi sono costi diretti a carico del Cisa.

di raggiungere i parcheggi: via Villastellone; viale Platano; corso Vinovo; via Valdocco; corso Cesare Battisti dalla rotatoria di via Valdocco direzione nord; corso Torino; via Salotto dall’incrocio con via Tappi/via Alfieri in direzione ovest; via Tappi dall’incrocio con via Salotto fino al parcheggio di via Vigada; viale della Molinetta, dall’innesto della variante S.P. 20 all’incrocio con via Villastellone. È possibile raggiungere i parcheggi del cimitero (P1), di piazzale Donatori del Sangue (P2), piazzale via Tappi (P3) e piazzale viale della Molinetta (P4). Ulteriori limitazioni alla circolazione possono scattare in base al protocollo Arpa del semaforo antismog.

“Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”

La scuola propone incontri con i genitori per superare le difficoltà della pandemia VINOVO L’Istituto Comprensivo di Vinovo, per offrire un aiuto alla ripresa dell’anno scolastico dopo mesi di pandemia, ha organizzato alcuni incontri per genitori. Il titolo di questa “rassegna” richiama il vecchio proverbio africano “Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”, che ben spiega come non basta una persona sola ad educare e supportare un bambino e un adolescente. Con questo richiamo, la scuola vuole sottolineare l’importanza della responsabilità della comunità scuola/genitori nel formare le nuove generazioni. Gli incontri, salvo diverse indicazioni, si svolgeranno tutti dalle 17.30 alle 19 al teatrino della scuola Gioanetti; accesso con green pass fino ad esaurimento posti. Per la Scuola Primaria l’appuntamento è il 5 ottobre con “Chi prepara lo zainetto?”. La dott. ssa Giovanna Rinaldi proporrà riflessioni sulle tappe di crescita dei bambini e sull’importanza del ruolo genitoriale in relazione al contesto scolastico. Per la scuola secondaria di primo grado appuntamento l’11 ottobre con “Posso uscire da

solo?”. Anche in questo incontro interverrà la dott.ssa Giovanna Rinaldi per alcune riflessioni sulla preadolescenza e le regole. Il 21 ottobre tema sarà “Parlare, leggere, scrivere e contare: accompagnare i bambini a piccoli passi e scoprire quando preoccuparsi”. Conduce l’incontro la Dott.ssa Giulia Montagese. Il 28 ottobre si parlerà della “Comunicazione in famiglia: il dialogo, l’ascolto, l’attenzione alle emozioni” con la dott.ssa Sandra Peretti, che terrà anche gli incontri successivi. Il 4 novembre si affronterà “L’importanza delle regole: quali, quante, perché sono importanti”. L’11 novembre si parlerà di “Fiducia in se stessi e autostima: io, genitore, posso stimolarle nei miei figli se mi appartengono”; il 18 novembre si affronterà il tema della “Coerenza educativa: i nostri figli ci respirano; il nostro atteggiamento corrisponde alle nostre parole? La coppia genitoriale invia gli stessi messaggi?”; il 25 novembre quello della “Preadolescenza e adolescenza: come ‘sopravvivere’ a un figlio dagli 11 ai 16 anni”; il 2 dicembre si paerlrà infine di “Alleanza educativa scuola-famiglia. La comunicazione efficace tra genitori e insegnanti”.

Vaccinazioni in farmacia VILLASTELLONE - Giovedì 30 settembre riparte la campagna di vaccinazione anti-Covid presso la Farmacia Comunale di Villastellone per persone tra i 18 e 79 anni che non siano soggetti fragili, affetti da patologie gravi e croniche, o allergici. Preadesione sulla piattaforma regionale www.ilpiemontetivaccina.it o di persona in farmacia, portando la tessera sanitaria.

9

SOSPESE LE PROIEZIONI AL CINEMA

CAMMINARZILLI VINOVO Sono ripresi gli appuntamenti con le camminate del sabato mattina. Prossimi appuntamenti alle ore 9 il 2 ottobre con partenza dal parco del Castello, il 9 ottobre partenza dal Villaggio Dega Sud, 16 ottobre e 23 dal parco del Castello (chiosco). Info: 320.3339255.

VILLASTELLONE Con l’arrivo della stagione autunnale chiude l’arena estiva del Cinema Jolly di Villastellone. La sala interna non è ancora utilizzabile in quanto in attesa di ristrutturazione, per cui i volontari che gestiscono la programmazione degli spettacoli hanno annunciato una pausa per i prossimi mesi.

SCUOLA, INIZIATIVE PER FAVORIRE LA SOCIALITÀ VINOVO L’Istituto Comprensivo di Vinovo prosegue con l’attivazione dei moduli del Progetto Pon “Apprendimento e socialità”, partiti col Piano Scuola Estate. Dal 5 ottobre verranno avviati due moduli alla primaria: “A scuola di scienza: imparare facendo” per le quarte e quinte e il laboratorio di lingua straniera “Ready to start?” per le quinte. Per le classi prime della secondaria sono previste “Esperienze outdoor”. Per le prime, seconde e terze il laboratorio di scrittura “Scopro il creativo che è in me” e il secondo livello del modulo “A scuola di scienza: imparare facendo”. Infine, per le seconde e terze c’è “Progettiamo e realizziamo”.

Via S. Pellico 37 CARIGNANO

Tel. 011.96.90.069 Tavoli interni ed esterni

seguiteci su


10

VIGONE

La

ancalera

ottobre 2021

Croce Rossa, Medaglia di Benemerenza al presidente Grella Vigone torna ad ospitare uno degli FIERA NAZIONALE DEL MAIS E DEI CAVALLI

La cerimonia lo scorso 4 settembre davanti ad autorità comunali e ad una folta rappresentanza delle autorità CRI

La cerimonia (foto di Piera Grella) VIGONE Consegnata la Medaglia di Benemerenza di prima classe al presidente della Croce Rossa di Vigone Giuseppe Michelangelo Grella. La cerimonia si è tenuta sabato 4 settembre nella sede del gruppo a Vigone. A sottolineare l’importanza dell’evento, erano presenti le autorità comunali di Vigone, Cercenasco, Virle P.te, Villafranca P.te e Scalenghe e le autorità di Croce Rossa Italiana: Antonio Calvano (consigliere nazionale), Tiziana Speranza (consigliere regionale), Maria Teresa Montiglio (vice ispettrice

Centro Mobilitazione), Luciano Mina (consigliere regionale) e Mirella Morosin (vice ispettrice Centro Mobilitazione Regionale). Hanno partecipato anche il Consiglio Direttivo, i volontari e i dipendenti della Croce Rossa Comitato di Vigone, le infermiere volontarie e i Naapro (Nucleo Arruolamento e Attività Promozionale). Hanno presenziato alla cerimonia di consegna della Benemerenza anche il consigliere Domenico Tesio, Mauro Garabello, Francesco Musso e Adriano Rebaudengo. Sono stati promotori con Michelangelo Grella della

creazione del punto di soccorso e fondatori della sede CRI nel 1984. La Medaglia di Benemerenza venne istituta dalla Croce Rossa Italiana nel 1897 per ricompensare, in maniera pubblica, i volontari (uomini e donne) che avevano dato lustro all’associazione nell’adempimento del proprio dovere oppure che avevano contribuito in maniera pregevole alle sue opere ed attività. Successivamente negli anni vennero istituiti anche i riconoscimenti al merito, le croci di anzianità e le croci commemorative.

eventi più importanti per la Città

Sabato 16 ottobre sarà presentato il nuovo dolce, la Vigolosa VIGONE È giunta alla 22esima edizione la Fiera del Mais e dei Cavalli, che si svolgerà come da tradizione a metà ottobre nel centro storico della città. Saranno tre giorni di festa, dal 15 al 17 ottobre, con stand di vario genere provenienti da ogni parte d’ Italia: street food, truck food, birrifici artigianali, hobbisti, bancarelle, produttori, prodotti tipici, prodotti enogastronomici, prodotti bio, prodotti artigianali e stand commerciali. La fiera si snoderà lungo via Re Umberto fino a piazza del Borgo. Non mancheranno i bellissimi spettacoli equestri proposti dai Cavalieri del Pellice: quest’anno le esibizioni saranno ridimensionate, ma gli spettatori potranno entrare gratuitamente ad assistere. Nel rinnovato Palagusto i visitatori potranno assaporare i piatti della cucina tipica locale a base di mais, diversi antipasti e l’immancabile polenta. Diverse le novità introdotte quest’anno, a partire dal luna park (annullato alla festa patronale di San Nicola) in piazza del Borgo, con cinque grandi attrazzioni e altri divertimenti. Sabato 16 ottobre si terrà la serata in bianco e rosso: i partecipanti sono in-

vitati ad indossare abiti dei due colori e potranno cenare nei locali di Vigone o al Palagusto. Saranno premiate in ogni locale le figure più belle o originali. Sabato 16 ottobre nel pomeriggio verrà presentato il nuovo dolce tutto vigonese: la Vigolosa, creata dai pasticceri del paese, ovviamente a base di mais. Tanta attenzione verrà data anche ai bambini, a cui saranno dedicati diversi intrattenimenti proposti con i laboratori dell Fidas e dell’Oratorio. Immancabile per loro anche il battesimo della sella. Il sabato pomeriggio sarà de-

dicato ai “Libri in circolo”, un momento di scambio libri con letture ad alta voce. La domenica, invece, alle 10.30 verra inaugurata la nuova bacheca del gruppo Liberi. La sera si potrà ascoltare musica nelle diverse piazzette. Importante anche l’inaugurazione della nuova Panchina d’Artista: avverrà venerdì 15 ottobre intorno alle 18.30 circa, subito dopo l’inaugurazione ufficiale della manifestazione. Come sempre, sarà abbinata una mostra delle opere dell’artista prescelto per l’installazione della seduta. Irene Canova

BOCCE

Le gare di settembre di Daniele Orsina

ASSISTENZA MULTIMARCHE

PRENOTAZIONI CRISANTEMI PER LE CELEBRAZIONI DEI SANTI

Semenze orto e prato professionali Consulenza tecnica su tra�amen� an�parassitari VIGONE (TO) - Via Pancalieri, 25/A - Tel. 393.9916063

Tampone covid-19 con rilascio green pass

• Fisioterapia • Osteopatia • Rieducazione funzionale

PROVA FRENI E CONVERGENZE ELETTRONICHE DIAGNOSI CENTRALINE GOMMISTA RICARICA CONDIZIONATORI TAGLIANDI Via Villafranca 26 - VIGONE (TO) Tel. 011.9809652

Visita medica sportiva

Via Sillano, 7 - 10067 VIGONE (TO) • Tel. 011.9801230 342.0506188 • Mail: r.equilibrio@tiscali.it ORARI: Lun. 14:30 - 19:30 Mar. - Ven. 9:00 - 12:30 / 14:30 - 19:30

VIGONE Si è svolta il 16 settembre scorso la finale del primo Memorial Famiglia Ceaglio, poule a quadrette in ricordo del socio cofondatore della società Michele Ceaglio e della moglie. Venerdì 17 si è svolta invece la gara a bocce dei pensionati che ha visto la partecipazione di 48 iscritti, gara conclusasi con premi in natura e merenda in Bocciofila. Primo classificato è risultato il socio Mauro Accastello, mentre un riconoscimento è stato riservato al socio più anziano Lorenzo Berardo (86 anni) partecipante alla gara. FOTO Sopra: Memorial Ceaglio, i vincitori Merlat-Hugon-Tonepam-Zanchetta e i secondi classificati Cuniberti-Rosso-Durbano-Valerio, i figli, il presidente e il direttore sportivo della Bocciofila e l’arbitro della manifestazazione Guido Fauda. Sotto il vincitore della gara dei pensionati Mauro Accastelo con il presidente e direttore sportivo della Bocciofila.


ottobre 2021

La

VIGONE - VIRLE

ancalera

L’affetto di Vigone per il suo sindaco Luciano Abate è mancato a settembre per le complicanze del Covid: il ricordo nelle parole del vicesindaco Fabio Cerato e dell’ex sindaco Claudio Restagno VIGONE Lutto cittadino sabato 10 settembre a Vigone per la scomparsa del sindaco Luciano Abate. A 75 anni, il primo cittadino aveva contratto il virus nel mese di marzo ed è passato attraverso una lunga convalescenza e una serie di complicazioni che non gli hanno lasciato scampo. Abate, già protagonista della vita politica da diversi anni, era presidente del Ciss di Pinerolo avendo una lunga esperienza nell’assistenza. Aveva indossato la fascia tricolore nelle elezioni del 2019 dopo un decennio in cui alla guida del paese c’era stato Claudio Restagno. I funerali sono stati celebrati in piazza Boetto, per permettere alla cittadinanza di stringersi per l’ultima volta attorno al suo sindaco e alla sua famiglia che ha affidato ai social il suo ringraziamento: «Volevo solamente ringraziare tutte le persone che ci sono vicine in questo momento di dolore per la perdita di un papà, di un marito e di un nonno straordinario. Con affetto Fabrizio e Vittorina, Patrizia, Gabry e Bea». Serrande abbassate di tutti i negozi, silenzio per le vie e alcuni cartelli in vetrina con un sincero e commosso “Ciao Luciano”, di fianco all’altare la poltrona del sindaco con una sua foto. La sua salma riposa al cimitero di Vigone. «Piangiamo la scomparsa del nostro primo cittadino, del nostro sindaco, del nostro più alto rappresentante delle istituzioni - sono le parole del vicesindaco

Fabio Cerato - Un uomo tutto d’un pezzo, leale, integerrimo e deciso, ma anche comprensivo, collaborativo e sensibile ai problemi della gente, soprattutto dei più deboli e dei più bisognosi. Da sempre dunque un instancabile lavoratore al servizio degli altri». «Abbiamo passato dieci anni ad amministrare la nostra città - lo ricorda l’ex-sindaco e amico Claudio Restagno - in 10 anni mai una discussione o un momento di freddezza. Era un uomo rispettoso dei ruoli: quello degli altri (io ero il sindaco) ed il suo (lui aveva le “sue” deleghe). Non era un cavalier servente, ma nello stesso non ti avrebbe mai girato le spalle. Era inflessibile, rispettoso delle regole, sia con se stesso che con gli altri e questo lo rendeva credibile. Creava soggezione, ma contemporaneamente si spendeva per trovare risposte alle persone in difficoltà, rispettando la loro dignità e creando opportunità di lavoro perché quanto ricevevano non fosse “carità” ma il giusto compenso per i servizi resi alla comunità». «Era un galantuomo e sicuramente per me rientra tra le persone che hanno segnato il mio cammino e lo hanno reso più ricco». «Personalmente - ha detto commosso Cerato durante i funerali - oggi perdo molto di più che il mio sindaco: perdo un amico sincero, un fidato confidente,

11

AREA PINEROLESE

Pronto intervento sistemazione strade dopo incidenti È attivo e funziona il servizio di pronto intervento per il ripristino della sede stradale dopo gli incidenti, che Città metropolitana di Torino ha attivato sulla rete stradale di propria competenza. Il lavoro prevede anche la bonifica ambientale e la pulizia da eventuali materiali presenti. Per l’area pinerolese, chierese, carmagnolese, Metropolitana Torino Sud, Torino Ovest l’appalto è stato affidato alla ditta “Elio Zini srl”. L’unità operativa più vicina al luogo dell’evento interviene per risolvere tempestivamente la problematica insorta, provvedendo ad attivare immediatamente il proprio personale e a far confluire sul posto le professionalità e le tecnologie idonee a ripristinare le condizioni di sicurezza stradale o per eliminare le condizioni di pericolo.

Ministero finanzia la riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele II un secondo padre! Indimenticabili sono stati gli ultimi anni trascorsi insieme, nei quali ci siamo confrontati quotidianamente condividendo scelte amministrative importanti, a volte anche scomode e forse impopolari, ma sempre ragionate e guidate dalla ricerca del bene comune. Dobbiamo essere orgogliosi di quello che è stato, di quello che ha fatto e di quello che ha rappresentato Luciano per la nostra Città perché come ha scritto Ugo Foscolo “un uomo non muore mai se c’è qualcuno che lo ricorda” e sono sicuro che tutta Vigone lo porterà per sempre nel cuore e non lo dimenticherà mai». Elio Cogno

VIRLE P.TE Il Ministero dell’Interno, dopo aver finanziato le spese di progettazione esecutiva dell’intervento di riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele II, ha ritenuto finanziabili anche i lavori veri e propri per un ammontare di oltre 255 mila euro. Traguardo importante, lo definisce l’Amministrazione di Virle: piazza Vittorio Emanuele II dovrebbe quindi diventare un vero luogo di ritrovo e comunità. «Sarà un altro tassello - afferma il sindaco Mattia Robasto - che posizioneremo nel mosaico di una Virle seria, dinamica e che punta a valorizzare il proprio territorio e le proprie peculiarità storico-artistiche, come fatto anche per i lavori di restauro conservativo della porta Boni Loci (la Portassa)».


12

RACCONIGI - CASTAGNOLE

Incontro spettacolo con il duo comico Le Coliche RACCONIGI Serata speciale a Racconigi per il Gruppo di Lettura Carmagnola, realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’associazione “Tocca a noi”. Al Palazzetto dello Sport cittadino (via Principessa Mafalda 9) sabato 2 ottobre ore 21 ci sarà un incontro-spettacolo con Fabrizio e Claudio Colica, in arte le Coliche. L’appuntamento rientra nella rassegna “Il libro del sabato sera” proposta a Carmagnola tra settembre e novembre. Fabrizio e Claudio Colica sono il duo comico più famoso del web con 700.000 fan su Facebook e 50 milioni di visualizzazioni su YouTube. I fratelli Colica sono anche volti noti del piccolo

schermo, grazie alla partecipazione a popolarissimi programmi tv come Pechino Express, Romolo + Giuly, Extra Factor e Comedy Central News. A racconigi presenteranno il libro “Come il mal di pancia. La storia vera di due fratelli per sbaglio”: un’autobiografia narrata a due voci come un’intervista doppia. Il libro è arricchito dalle tavole di fumetto di Giacomo Bevilacqua, illustratore, autore e creatore della fortunatissima serie “A Panda Piace” (70.000 fan su Facebook e 10.000 copie vendute con Feltrinelli). L’ingresso alla serata è gratuito sino ad esaurimento posti disponibili in base alle direttive Covid vigenti. Per info e prenotazioni 392.5938504.

Castagnole è ripartita il 28 agosto Dopo le restrizioni per la pandemia, il paese pian piano ritrova la sua normalità CASTAGNOLE P.TE Sappiamo tutti che per un anno e mezzo nessuna manifestazione è stata possibile, il Covid ha annullato ogni forma di condivisione e di partecipazione rinchiudendoci in casa per troppo tempo. Per fortuna con l’arrivo dell’estate la pandemia ha cominciato piano piano a dare una tregua e ci ha dato quindi la possibilità di ritrovarci. Castagnole è ripartita il 28 agosto alle ore 18 con Mangè an n’autra cort, con l’aggiunta di Ij gieugh ed na volta, i giochi di una volta. La voglia di uscire è stata tanta ed insieme ai sorrisi le persone hanno trovato uno splendido personale ad accoglierli. Tutto si è svolto in assoluta sicurezza con educazione e tanta allegria. Piazza Vittorio Emanuele II e piazza Cesare Battisti erano pieni di tavoloni messi a disposizione del pubblico per poter gustare le varie delizie comodamente seduti. La prima parte della serata era dedicata al cibo e tutti sappiamo che un buon piatto attira la nostra attenzione. È qui che le varie Proloco hanno dato il meglio, presentando ognuna delle specialità diverse, che hanno permesso ai partecipanti di assaggiare deliziosi piattini che solo a guardarli

facevano venire l’acquolina in bocca. C’erano la Proloco di Castagnole, la Proloco di Coazze, la Proloco di Vinovo insieme all’Ente manifestazione della tagliata di Racconigi ed al Comitato Palio San Marzanotto di Asti che il Comune di Castagnole ringrazia «infinitamente». La seconda parte della serata è stata a base di musica, insieme alla Royal Party Band ed ai VIN TAGE On Tour (Marco Gandolfi e Fabiolino Sunfly) che hanno fatto scatenare il pubblico dopo tanti mesi di noiosa immobilità. Gli organizzatori ringraziano anche i musicisti che hanno fatto ritrovare quei gesti e quei movimenti così a lungo dimenticati! E altrettanto importanti sono stati i ragazzi, i volontari dello staff, senza di loro nulla sarebbe stato possibile. Hanno discretamente vegliato sulla “prima uscita di gruppo” rendedola sicura, coadiuvati dallo sguardo vilige della Protezione Civile, della Croce Rossa Italiana di Castagnole, dalle Forze dell’Ordine, dal Gruppo degli Alpini, dall’Ortorio Mons. Pinardi e dalla Proloco di Castagnole che hanno aiutato nel montaggio del palco. Il grazie dell’Aaministrazione comunale va anche al Bar Capriccio, al Chiosco ed al Bistrot il Granoturco per aver partecipato attivamente alla manifestazioLuce e colore, senza aghi, efficace per: ne dando quel piccolo tocco • coliche neonati in più alla serata: «Insomma. • rafforzare sistema immunitario CONSULENZE grazie a tutti. Vista la riuscita • difficoltà di apprendimento Alessandra Bincoletto • gestione stress della manifestazione speriamo diplomata in • raffreddore, tosse, sinusite Cromopuntura, Fiori di Bach, di rivederci l’anno prossimo». • asma, allergie Riflessologia plantare, Iridologia • eritemi, dermatiti Maria Cristina De Martino • cefalea, emicrania

CROMOPUNTURA

327.4452144

Via Braida 10 - Casalgrasso

TENNIS - LEZIONI PER TUTTI con istruttori nazionali F.I.T.

PIZZA HAMBURGER PATATINE TOTANI FRITTI

GIOVEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA, FESTIVI E PREFESTIVI

DA ASPORTO E A DOMICILIO INFO E ORDINI: Tel. 328.0084289

La

ancalera

ottobre 2021

Scuola, partenza con quattro pomeriggi di rientro Ridotto il costo dei buoni pasto per i bambini residenti in paese CASTAGNOLE P.TE L’avvio del nuovo anno scolastico ha portato a Castagnole Piemonte una ventata di novità. Nella scuola primaria, in seguito ad un sondaggio proposto alle famiglie e con l’accordo del dirigente scolastico e delle insegnanti, c’è stato il passaggio dalle 27 alle 28 ore con un incremento da due a quattro pomeriggi. Per coloro chi ha chiesto una estensione oraria modello “tempo pieno” il venerdì pomeriggio è organizzato e gestito dallo stesso personale che coordina il servizio di assistenza mensa e prescuola. Lo step successivo ha riguardato l’abbattimento del costo del buono pasto del 50% per i bambini residenti e non frequentanti la classe prima, portando il costo del buono a euro 2,25. Per le famiglie con il secondo figlio iscritto nella primaria o infanzia è stato applicato un ribasso del 20% dell’importo

del buono pasto, che rappresenta 90 centesimi in meno e che corrisponde a euro 3.60 ed un ulteriore sconto pari al 32% che verrà applicato con la presenza del terzo figlio, con una decurtazione di euro 1.50, che porta ad un abbattimento del costo del buono pasto a euro 3. «Tali interventi strategici spiega l’Amministrazione comunale - hanno avuto come obiettivo la stabilizzazione delle iscrizioni nelle nostre scuole nella speranza di evitare problematiche connesse alla mancata autorizzazione di future classi prime o forme di sdoppiamento, che certamente non giovano ai paesi piccoli, dove la popolazione supera di poco i 2000 abitanti. Riteniamo inoltre doveroso fare proposte concrete e meno impattanti sulle famiglie dal punto di vista economico, soprattutto in questo ultimo anno aggravato dalla situazione pandemica».

Gli interventi avranno una durata sperimentale triennale. I servizi extrascolastici sono stati affidati per continuità di servizio all’ASD Chisola Volley, che si occuperà di gestire l’assistenza mensa, il prescuola di tutti i giorni dalle 7.45 alle ore 8.30 e il venerdì, giorno extrascolastico dalle 12.30 alle 16.30. La novità ha riguardato l’introduzione del servizio del prescuola rivolto soprattutto a quelle famiglie in cui entrambi i genitori lavorano con problematiche di orario. Essendo questi servizi facoltativi si è cercato di calibrare i costi con la massima attenzione, soprattutto per l’assistenza mensa dei giorni obbligatori. «Crediamo fermamente nella scuola come istituzione educativa e cuore pulsante del territorio: investire nella scuola significa investire nel futuro della società». m.c.d.m.

CENA SOTTO LE STELLE

Quasi 1.800 euro donati alla Parrocchia CASTAGNOLE P.TE Superati i 160 partecipanti alla Cena Sotto le Stelle di Castagnole Piemonte. L’evento, a fine benefico, si è tenuto sabato 4 settembre: 1.795 euro sono stati così donati alla parrocchia del paese per sostenerne le spese per attività ordinarie e straordinarie. I volontari di Croce Rossa, Avis, Centro anziani, Alpini ed Oratorio hanno lavorato fin dal-

le prime ore del pomeriggio per l’allestimento di tutta la piazza. Sono proprio loro che si adoperano ormai da anni in modo congiunto consegnando al territorio l’intero ricavato delle attività. «Con l’edizione attuale della Cena siamo vicino ai 22mila euro devoluti per iniziative sociali. Abbiamo toccato tutti i settori: dal restauro conservativo della Chiesa di San Pietro, alle necessità della Caritas e dell’Oratorio, dall’acquisto del defibrillatore e materiale didattico per le scuole, alla parrocchia oltre a coadiuvare l’acquisto di un mezzo di soccorso per la Croce Rossa. Una somma importante che non ha precedenti, e di questo ne siamo orgogliosi» commentano dall’organizzazione. Durante la serata è stato ricordato anche Giovanni Carena, mancato a luglio, che fu l’ideatore e coordinatore per molti anni della manifestazione, congiuntamente ai volontari che negli anni si sono prodigati per la sua buona riuscita. «Doveroso proseguire nelle attività come segno di riconoscenza verso il mondo del volontariato che si è messo a disposizione del paese» ha voluto ricordare il sindaco Mattia Sandrone nel suo intervento di saluto. Hanno collaborato per la riuscita della cena le attività commerciali castagnolesi L’Ape Maia, Il Chiosco, Supermercato Il meglio per te, L’edicolè, Il Capriccio, Macelleria Armitano, I sapori di una volta, Farmacia degli angeli, Panetteria Nota e la Gastronomia Donato di Pancalieri.


14

POLONGHERA

La

LA RISCOPERTA DELL’AFFRESCO DI SAN ROCCO Al Santuario della Beata Vergine del Pilone, al primo incontro del programma di Restitussion/Restituzioni POLONGHERA Risultato più che positivo per il primo degli eventi inseriti nel programma di Restitussion/Restituzioni, proposto dall’Associazione Octavia-Terre di Mezzo, che si è svolto sabato 25 settembre scorso. Dopo un momento iniziale nel bel giardino della Beata Vergine del Pilone, la giornata è proseguita all’interno del Santuario per la parte culturale dedicata all’affresco di San Rocco che si trova su un lato del Pilone posto all’interno dell’edificio religioso. Ai saluti iniziali del sindaco di Polonghera, Gian Maria Bosco, sono seguiti

alcuni interventi affidati al consigliere regionale Matteo Gagliasso, al presidente del Parco del Monviso, Dario Miretti, al sindaco di Marsaglia e presidente dell’Anpci (Associazione nazionale dei piccoli comuni d’Italia) Franca Biglio, ed al direttore di Octavia Mauro Arneodo. Al termine degli interventi, legati dal filo conduttore della necessità di valorizzare la storia e il patrimonio culturale presente nei singoli comuni aderente ad Octavia, la parola è passata a Pier Giuseppe Banchio, membro del Comitato scientifico di Octavia, chiamato ad intervenire sul tema: “Pestilen-

ze, pandemie e flagelli”. Prima di illustrare l’affresco di San Rocco, Banchio ha perciò spiegato l’evoluzione delle epidemie di peste legandole alla letteratura ed alla figura del Santo invocato proprio contro il flagello. L’intervento ha fatto così scoprire ai presenti una vera e propria sorpresa: l’affresco sul lato sinistro del Pilone fino ad oggi risultato poco noto anche ai polongheresi. Un momento di preghiera, guidato dal parroco, don Gianluigi, ha poi concluso l’interessante visita. p.g.

ancalera

ottobre 2021

Banchio e Bosco nei comitati di Octavia POLONGHERA Il nuovo statuto dell’ “Associazione Octavia – Terre di Mezzo” recentemente approvato ha introdotto alcune variazioni finalizzate ad aprire l’Associazione a esperti e studiosi esterni che risultano forniti di esperienza in diversi settori. Gli esperti risultano però essere esterni alla compagine sociale. La traduzione pratica di tale linea d’indirizzo ha così portato alla nomina anche di un Comitato scientifico composto da sei membri. Tra i membri del Comitato rientra anche il polongherese Pier Giuseppe Banchio. Sempre per quanto riguarda Polonghera ricordiamo ancora che il sindaco, Gian Maria Bosco, è stato invece riconfermato tra i cinque componenti del Comitato di indirizzo.

CORDOGLIO PER ANGELO GILI POLONGHERA Sabato 11 settembre, si sono svolti i funerali di Angelo Gili, scomparso inaspettatamente, all’età di 76 anni: la comunità polongherese ha dimostrato profondo cordoglio stringendosi commossa a sostegno della moglie Marilena e delle figlie Simona e Stefania con le rispettive famiglie. Originario di Santena, Angelo Gili si trasferì a Polonghera negli anni ’60 con il papà ed i tre fratelli, dando origine ad un’apprezzata attività nel settore dei mobili che, per oltre 40 anni, ha dato lavoro a tantissimi Polongheresi. Allo stesso tempo, seppe inserirsi attivamente nella vita sociale del paese e nel 1994 fu il fondatore ed il primo Presidente del gruppo ciclistico polongherese “Gili Arredamenti”, dando seguito ad una passione che lo aveva visto disputare gare a buoni livelli nelle categorie dilettantistiche. Grande conoscitore nell’arte della lavorazione del legno, Angelo è sempre stato un volontario prezioso e disponibile in tutte le attività nelle quali veniva richiesta la sua grande competenza. In questi anni, con la sua passione per il biliardo ed il suo originale carattere, riuscì a restituire attenzione e partecipazione alla sala biliardo in Pro Loco: una coesione che adesso, senza il suo grande carisma, non sarà più come prima. m.v.

Festa del Santuario POLONGHERA Le nuove immaginette votive realizzate dall’Associazione “Santuario”, con il sostegno economico del Lions Club “Scarnafigi – Piana del Varaita”, rimarranno a disposizione dei numerosi fedeli che visitano regolarmente il Santuario della Beata Vergine del Pilone, anche dopo la tradizionale Festa di settembre. Le immaginette, delle quali è iniziata la distribuzione, sono di diversa dimensione. Quelle con il formato 7x10 cm raffigurano, una, l’affresco quattrocentesco della “Vergine con il Bambino”, l’altra, la statua della “Vergine con il Bambino in trono”. Sul retro di entrambe le immagini è riportata la classica “Preghiera alla Beata Vergine del Pilone di Polonghera” risalente al 1914. Un’immagine votiva di dimensione maggiore (15x21) presenta anch’essa il soggetto della “Vergine con il Bambino in trono”, anche se riporta, sul retro, una nuova preghiera resa nota per l’occasione. In occasione delle Festa del Santuario di domenica 19 settembre, nella suggestiva cornice del giardino della “Beata Vergine del Pilone”, il direttivo della Pro Loco, con il presidente Marzia Milano, ha anche organizzato, con il supporto offerto da alcuni volontari, un pranzo solidale. In cucina, un affiatato gruppo di cuoche e cuochi, ha infatti preparato un ampio e gustoso menù che ha incontrato il gradimento e l’apprezzamento di quanti hanno preso parte al momento di vita sociale del pranzo solidale. Ad accogliere i partecipanti al pranzo solidale hanno provveduto gli ampi spazi presenti nell’Oratorio parrocchiale “San Giuseppe”. p.g.

Libri ai sette bambini nati nel 2020 POLONGHERA I volontari della biblioteca civica hanno provveduto, rispettando le normative vigenti, a consegnare, come già fatto negli anni scorsi, i libri per bambini previsti dal progetto “Nati per leggere”. Sono quindi stati sette i genitori dei bambini nati nel corso del 2020 e attualmente residenti a Polonghera, che hanno ricevuto i libri. Il progetto è infatti pensato per promuovere la lettura per i bambini in età compresa da 0 a 6 anni coinvolgendo i genitori in modo tale da renderli così più consapevoli dell’importanza della lettura. Leggere con continuità ai bambini ha infatti un’influenza positiva sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale. I libri, che sono forniti dal sistema bibliotecario di Fossano, rientrano infatti nel progetto nazionale “Nati per leggere”. Si tratta di un’iniziativa culturale che, avviata nel 1999, è sostenuta, in Piemonte, dalla Regione e dalla Compagnia di San Paolo di Torino. p.g.


Ambiente Cibo Territorio N. 12 - Ottobre 2021 Perché compri un pistone nuovo NOVITÀ

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)

A Pralormo la Spiga Verde per la sostenibilità rurale

PRALORMO Pralormo, unico fra i 312 comuni del territorio metropolitano torinese, ha ricevuto la “spiga verde” per la sostenibilità rurale, un ambito riconoscimento assegnato quest’anno da Confagricoltura a 10 località rurali del Piemonte su 59 che si erano candidate. Il riconoscimento della “spiga verde” va ai comuni rurali con le migliori strategie di gestione del territorio, virtuose per l’ambiente ma anche per la comunità locale: fa parte della FEE, la Foundation for Environmental Education, la stessa organizzazione che assegna le prestigiose “bandiere blu” alle località costiere. Gli altri comuni del Piemonte con la “spiga verde 2021” sono per il territorio cuneese Guarene, Alba, Bra, Cherasco, Centallo, Monforte d’Alba e Santo Stefano Belbo; Canelli per l’astigiano; Volpedo per l’alessandrino. La cerimonia di consegna del riconoscimento al Comune di Pralormo da parte del presidente di FEE Italia Claudio Mazza è avvenuta nel Castello dei conti di Pralormo durante una serata musicale.

Controllo commestibilità funghi Tutti i cittadini residenti nel territorio dell’Asl TO5, che hanno raccolto, o ai quali sono stati regalati, funghi freschi epigei spontanei e che, per la propria tranquillità e sicurezza intendono accertarsi dell’effettiva commestibilità possono usufruire gratuitamente del servizio dell’Asl. È attivo fino al 30 novembre previo appuntamento telefonico allo 011.6806837 o inviando un'email all'indirizzo sian@aslto5.piemonte.it. Il servizio è dell’Ispettorato Micologico, nell’ambito del Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione che a sua volta opera nel Dipartimento di Prevenzione. I cittadini possono recarsi presso le sedi di Chieri (via San Domenico 21, il martedì ore 14-16), Nichelino (via San Francesco d’Assisi 35 il, lunedì e mercoledì 14-16) e Carmagnola (via Avvocato Ferrero 24 il giovedì 9-11).

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA Tel. 331.4537513 - 347.8990730 - www.agripiemonte.it

Deposito scorie nucleari Attesa per l’incontro con Sogin del 15 novembre. Timore nella Città Metropolitana per la trasparenza della procedura. Sogin chiarisce le tempistiche CARMAGNOLA «Se Sogin spa non rispettasse le indicazioni sulla trasparenza del procedimento di localizzazione del deposito unico nazionale delle scorie nucleari, indicate nella mozione che la Camera dei Deputati ha approvato nei mesi scorsi, si aprirebbe un caso politico, perché un’azienda di Stato agirebbe fuori dal controllo dagli indirizzi formulati dal Governo e del Parlamento». E’ quanto ha comunicato la Città Metropolitana di Torino, dopo l’incontro online avvenuto il 20 settembre scorso tra i parlamentari piemontesi e gli amministratori locali della Città Metropolitana di Torino e della Provincia di Alessandria (Carmagnola, Mazzè, Rondissone, Caluso, Castelletto Monferrato e Fubine Monferrato), convocato dal Vicesindaco metropolitano a meno di due mesi dal seminario in programma il 15 novembre prossimo. La manifestazione a Casanova in occasione della Durante il seminario la Sogin dovrebbe fornire le risposte alle osservazioni e alle richieste di festa di Sant’Antonio Abate chiarimento che gli Enti di area vasta e i Comuni potenzialmente interessati all’ubicazione del deposito unico nazionale hanno presentato, dopo aver ottenuto («non senza difficoltà e in alcuni casi facendo intervenire la magistratura amministrativa» spiega Città Metropolitana) di poter visionare la documentazione relativa alla procedura di individuazione dei siti idonei. Nell’incontro del 20 settembre tutti i presenti hanno ribadito la preoccupazione dei territori per l’atteggiamento della Sogin, che, in vista del seminario nazionale del 15 novembre, ha previsto tempi strettissimi per la presentazione delle osservazioni alla Carta nazionale che individua le aree potenzialmente interessate all’ubicazione da parte dei singoli Comuni interessati, «senza che peraltro altri portatori di legittimi interessi (come i rappresentanti delle i lavori attraverso la diretta streaming sul sito e sul canale categorie economiche) possano avere voce in capitolo. Gli amministratori locali auspicano che l’impegno Youtube di Sogin, e partecipare attivamente scrivendo, dugarantito dai parlamentari sortisca gli effetti desiderati, in ter- rante l’incontro, all’indirizzo mail domande@seminariodepomini di una maggiore attenzione alle legittime esigenze dei sitonazionale.it. Le domande pervenute verranno aggregate per temi e riproposte in diretta durante un momento di Q&A territori». Sogin ha inviato un comunicato il 23 settembre scorso, chia- dedicato. rendo la procedura degli incontri del Seminario: «Ogni ses- Termina Sogin: «Questo ciclo di incontri si inserisce, come sione prevede un’ora nella quale Sogin commenta le osserva- previsto dalla norma, all’interno di una grande consultazione zioni e le proposte tecniche pervenute, per poi lasciare il resto pubblica italiana che Sogin sta portando avanti nella massima dello spazio al confronto. Tali considerazioni verranno co- trasparenza, fornendo la più completa informazione anche atmunque pubblicate sul sito del seminario www.seminariode- traverso il sito www.depositonazionale.it, con l’obiettivo di positonazionale.it almeno 4 giorni prima di ciascuna sessione dare un sostanziale contributo al processo di localizzazione territoriale, come ulteriore impegno della Società in termini dell’area nella quale realizzare l’infrastruttura». Il Seminario nazionale si concluderà il 15 dicembre con la di trasparenza e condivisione delle informazioni». Durante gli incontri i partecipanti possono fare degli inter- pubblicazione del resoconto complessivo dei lavori che termiventi, per una durata di 10 minuti. I cittadini potranno seguire neranno il 24 novembre.


2

Nel biellese, l’uomo della lana

Una possibilità per gli allevatori di pecore. In valle Cervo, Nigel Thomson ha ripreso un’attività praticata fino a 40 anni fa nella zona Una domenica di settembre, un incontro con un personaggio interessante che potrà affascinare anche i lettori della nostra pianura e forse diventare una possibilità interessante per qualche allevatore di pecore. Dove siamo? Sopra Biella, valle Cervo e località di Miagliano. Lì nel paese una grande costruzione con capannoni. Fondato nel 1865 per ospitare l’allora Cotonificio Poma e poi l’ex Lanificio Botto, oggi a vent’anni da quando le ultime macchine hanno smesso di battere, questo stabile nel cuore della Valle Cervo torna a rivivere. “La fabbrica ha atteso per 20 anni l’inizio di una nuova vita, e oggi grazie all’incontro con professionisti del mondo dello spettacolo, museale e del turismo, architetti, fotografi, documentaristi e archivisti, tutti con idee fresche e innovative e con grande voglia di sviluppare nuove opportunità di lavoro e di crescita, il polo di Miagliano vive un’ulteriore fase di espansione del progetto che, ci piace sottolinearlo, non sarebbe stato possibile senza la passione della lana.” Così si legge nel sito del consorzio Biella, The wool company, ma la visita

Rivoluzione idrogeno L’idrogeno è l’elemento più diffuso nell’universo, e da molti anni si stanno sviluppando le tecnologie che permettano di sfruttarlo come carburante nei trasporti per sostituire i combustibili fossili. Durante la combustione infatti, i carburanti ad idrogeno non rilasciano né anidride carbonica né metano, dunque non influiscono sul cambiamento climatico. L’autore del libro Rivoluzione idrogeno è Marco Alverà, il quale ha coperto ruoli dirigenziali presso ENEL ed ENI e ora lavora per SNAM, azienda che si concentra sullo sviluppo della mobilità sostenibile. Nel libro infatti vengono illustrati i numerosi ed interessanti progetti proposti dall’azienda. Nel testo sono presenti molte sezioni puramente informative, ma bisogna comunque considerare che vi è interesse nel mostrare i progetti dell’azienda. In molti passaggi infatti l’autore dichiara che l’idrogeno sia più conveniente economicamente o di più facile impiego senza però mostrare alcuno studio o alcun dato a sostegno della sua dichiarazione, cosa che lo rende più simile ad una pubblicità che ad un saggio. Nonostante ciò si tratta comunque di una lettura valida. Non bisogna considerarlo un libro esaustivo sul tema, perché attualmente gli esperti hanno opinioni contrastanti a riguardo, nel libro quindi troverete una di queste opinioni. Perciò per chi è interessato ad approfondire il tema dei combustibili a idrogeno, è consigliabile non limitarsi a questa lettura, ma ascoltare anche le opinioni di altri esperti. Laura Nicola

SOCIETÀ ORTICOLA DI MUTUO SOCCORSO 01.

Oltre dieci professionisti a disposizione dei nostri soci: tuteliamo i tuoi interessi con un checkup gratuito della tua attività, un servizio di consulenza e di assistenza 365 giorni all‘anno, ed un programma di formazione dedicato agli operatori del settore.

02.

Il Mercatino SOMS è la piazza su cui potrai esporre i tuoi prodotti. Un evento organizzato con cadenza periodica, che è già un appuntamento fisso per chi ci conosce.

03.

Il tuo profitto è il nostro obbiettivo. Aderendo come socio avrai la possibilità di accedere agli strumenti che abbiamo pensato per la tua azienda.

TUTELA VISIBILITÀ PROFITTO

CHIAMACI AL 338.12.35.805 O SCRIVICI A SOMS@ORTOCARMAGNOLA.IT Dedica tempo utile alla tua attività e scopri cosa ti aspetta in questo nuovo anno

sul posto e l’incontro con il nostro personaggio che mi porta a visitare il capannone da lui preso in uso per raccogliere e selezionare la lana attraverso un’attenta pulitura, dice molto di più. Lui svolge una delle varie attività proposte qui, ma certamente la più rilevante e significativa se si considera che, come mi spiega, la pulitura della lana era fatta nel biellese in otto posti ancora una quarantina di anni fa, ma ora è attività scomparsa e che come dice lui si fa solo in Cina. Nigel Thompson mi spiega che negli anni ottanta è venuto dall’Inghilterra nel biellese per lavorare nel settore della lana e così ha fatto fino al momento in cui ha deciso di partire con la riscoperta della selezione e pulitura della lana, ma ora sta per arrivare anche a riprendere un’attività di lavaggio della stessa. Con cura, mentre parla, prende un vello di pecora da una delle balle di lana ammassate con orine nel capannone, lo stende sul tavolo apposito e spiega come riconoscere la qualità della lana, quasi leggendo la storia ricostruita dell’animale nell’ultimo anno di vita appunto dall’esame della sua lana. Chi è un uomo della lana? Cos’è la lana sucida? Thompson, inglese di nascita ma biellese d’adozione, ha fondato la sua esistenza sulla conoscenza della lana. Nella sua terra d’origine si è specializzato imparando a riconoscere al tatto, alla vista e all’olfatto ogni tipologia di lana. Una peculiarità tipica del suo popolo che di questa passione ha fatto un importante fattore di crescita economica. La lana degli allevatori delle varie regione italiane viene conferita dagli allevatori e stoccata in appositi depositi, per essere poi spedita nei magazzini di Miagliano, gli unici in Piemonte a essere autorizzati dall’Assessorato alla Tutela della Salute e Sanità a ricevere la lana grezza che poi viene selezionata da esperti. La lana, successivamente testata da un ente di certificazione di qualità riconosciuto a livello internazionale, può poi essere venduta grezza, tramite asta internazionale, oppure come prodotto finito specificamente realizzato direttamente dall’allevatore o per conto suo tramite il Consorzio Biella The Wool Company. Dedotte le spese di gestione, tutti i proventi sono resi all’allevatore, fornendo in tal modo sia un reddito sia una modalità per evitare le spese di smaltimento dei vel-

li o, peggio, la tentazione di abbandonarli sui campi. È chiaro dunque come il Centro di Raccolta e Valorizzazione della Lana sia diventato in pochi anni un punto di riferimento e di eccellenza per gli allevatori ovini italiani. Il resto lo potete leggere sul sito indicato dove troverete tante altre concrete indicazioni, ma vi resterà da fare il passo successivo: andare in valle Cervo per incontrare questo personaggio animato da vera passione, valutare la sua proposta se siete allevatori di pecore, sentire l’odore della lana sucida nel grande capannone e riscoprire dal suo sapiente racconto una filiera della tradizione dell’allevamento e della successiva industria tessile che anche oggi può essere riscoperta e valorizzata. L’agricoltura e la zootecnia di oggi sono fatte anche di questi uomini e di queste riscoperte per valorizzare il lavoro, il territorio, la produzione locale. Buon viaggio a Miagliano. Dommi

Si amplia il mercatino dei produttori Soms la seconda domenica del mese La Società Orticola di Mutuo Soccorso ha nuovi soci: questo mese presenta la Locanda del Bussone, aperta nei rinnovati locali di Casa Cavassa Per il gruppo Soms Domenico Ferrero di Carmagnola l’estate è stata fonte di lavoro e ispirazione per nuovi progetti. «Da un po’ di tempo ci siamo resi conto che il nostro mercatino perdeva il suo solito brio - raccontano - non sempre i produttori, purtroppo, per esigenze di lavoro in azienda o per scarsità di prodotto riescono ad essere presenti. È per questo che dal mese di ottobre il nostro spazio in via Valobra (zona Bussone) verrà arricchito da nuove figure, sempre in conformità con lo spirito della nostra associazione e sempre mettendo in primo piano i prodotti locali e la loro genuinità». La previsione è che il numero di associati cresca ulteriormente e che vengano sviluppate nuove collaborazioni. «La presenza all’interno del Villaggio del Territorio durante la Fiera Del Peperone ci ha permesso di conoscere soggetti nuovi e avere nuovi stimoli - spiega il Direttivo Soms - Non si finisce mai di imparare e da soli non si va lontano: è il pensiero che ci accompagna e forse contraddistingue in un periodo in cui si punta molto sul “io” personale e basta. Ma non vogliamo rubare tempo, righe e parole più di tanto ai nostri associati. In questo articolo vogliamo presentarvi chi ha capito a pieno la nostra filosofia e la sta appoggiando per dare vita o meglio, sarebbe più corretto “ridare vita” ad uno dei luoghi storici della nostra città, la Locanda del Bussone». Inaugurata ufficialmente sabato 25 settembre, la Locanda del Bussone si trova al piano terreno di Casa Cavassa in via Valobra 143 nei locali completamente rinnovati. Anche il cortile è tornato ad essere accogliente nella sua atmosfera retrò, decorato da erbe aromatiche. La Locanda del Bussone vuole diventare «un punto di riferimento - spiega la nuova titolare Marilde Saliani - per la socializzazione delle

famiglie e dei più giovani in un ambiente piacevole e stimolante». I menù propongono cibi di qualità, stagionali, del territorio abbinati a buoni vini in una atmosfera casalinga. Molti dei prodotti utilizzati in cucina provengono dalle aziende agricole della Società Orticola Domenico Ferrero. Ricche le colazioni al bar, con proposte di qualità legate al territorio; per i pranzi i prezzi sono contenuti, mentre a cena le proposte sono più ricercate. Vengono periodiamente organizzate degustazioni, presentazioni di libri, eventi di natura commerciale. Si può giocare a carte o con giochi da tavolo, verranno organizzate anche mostre ed eventi a tema ed esposizioni di prodotti tipici carmagnolesi. L’accesso ai locali è consentito con tessera Soms Francesco Bussone, libero durante le manifestazioni della città.


3

Un anno di superbonus 110%

COVAR14. Nuova campagna di comunicazione

Tenere alta l’attenzione all’ambiente CARIGNANO Il Consorzio rifiuti Covar 14 ha lanciato una nuova campagna di comunicazione e di sensibilizzazione dei cittadini sui temi della raccolta differenziata, del decoro urbano e del rispetto dell’ambiente, con il claim “Ripartiamo da Zero – Facciamo insieme la differenza”. La campagna è rivolta innanzitutto al pubblico online, cui sarà dedicata una serie di sei spot animati, diffusi sui canali web consortili e rilanciati tramite i social media, a partire da Facebook. Protagonista di questi video è un giovane appassionato di skateboard che, in diverse situazioni, si trova ad affrontare alcune tra le più diffuse problematiche legate alla corretta gestione dei rifiuti: dallo smaltimento delle deiezioni canine ai fazzoletti usati, dai rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) agli imballaggi in plastica, oltre ai più comuni errori nella raccolta differenziata domestica. Non mancano anche riferimenti all’attualità - una delle clip animate è dedicata al corretto smaltimento delle mascherine, diventate negli ultimi mesi uno dei principali oggetti abbandonati in ambito urbano - oltre a suggerimenti legati, ad esempio, al corretto utilizzo dei cestini stradali. Per raggiungere un pubblico più vasto possibile, inoltre, la campagna prevede anche l’utilizzo di strumenti di comunicazione tradizionali, quali affissioni di manifesti e inserzioni sulle testate del territorio. «In un momento storico molto delicato, è fondamentale che non venga meno l’attenzione nei confronti dell’ambiente, anche a partire dai piccoli gesti quotidiani compiuti da ciascuno di noi - commenta Leonardo Di Crescenzo, presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Covar 14 - Per questo abbiamo voluto fare una campagna specifica su tematiche molto puntuali che, globalmente, possono contribuire in modo significativo alla corretta gestione dei rifiuti sul nostro territorio e al mantenimento del decoro urbano. È anche importante sottolineare alcuni comportamenti errati nel conferimento dei rifiuti domestici, per far sì che la raccolta differenziata risulti il più possibile priva di impurità e i materiali possano quindi essere totalmente avviati al riciclo. Piccoli gesti che, fatti insieme, ci permettono di vivere in città e paesi più puliti, diminuendo il nostro impatto sull’ambiente». La denominazione “Ripartiamo da Zero – Facciamo insieme la differenza” punta a racchiudere i vari significati della campagna consortile. «Da un lato il senso di ripartenza, non solo economica, dopo un periodo difficile, in cui l’attenzione primaria non è stata rivolta alle tematiche ambientali. Una ripartenza che poggia su alcune regole-base, che devono essere patrimonio condiviso da tutti, ma che ha anche l’ambizioso obiettivo “rifiuti zero”. Infine, il forte richiamo alla raccolta differenziata e alla responsabilità individuale insita in tale gesto, strumento indispensabile per la gestione collettiva dei rifiuti, che, non dobbiamo dimenticare, deve sempre essere inserita in un’ottica di economia circolare», conclude Di Crescenzo. La campagna serve anche a promuovere e diffondere sul territorio il numero unico 011.9698800, a cui i cittadini possono rivolgersi per chiedere informazioni in merito ai servizi di igiene urbana e alla gestione dei rifiuti. Per maggiori informazioni, vistare il sito www.covar14. it o la pagina Facebook ufficiale https://www.facebook. com/ConsorzioCovar14.

DANNI DA CIMICE ASIATICA Indennizzi dalla Regione per 5,5 milioni di euro A seguito dei danni provocati dalla cimice asiatica nell’anno 2019, la Regione Piemonte ha attivato 5,5 milioni di euro di contributi per gli indennizzi alle imprese agricole piemontesi. La somma deriva dal Fondo di solidarietà nazionale ed è stata stanziata dal Ministero alle Politiche agricole a favore del Piemonte: complessivamente si tratta di 6,7 milioni di euro per il periodo 2020-2022. La Giunta regionale ha stabilito di erogare il massimo contributo ammissibile, fino all’80%, ad ogni azienda per il danno subito.

IM-EL OSASIO SRL ● Pillole sulle energie rinnovabili CASI PRATICI DI APPLICAZIONE Il Superbonus è un’agevolazione introdotta dal Decreto Rilancio che porta al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute, per interventi antisismici, per installazione di impianti fotovoltaici e/o per infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. La maxi agevolazione porta sicuramente un grande vantaggio economico per chi ne usufruisce ma non è stata di facile applicazione. Per tutti gli operatori del settore c’è voluto del tempo per interpretare correttamente la normativa, assai complessa, e poterla mettere in atto con i propri clienti. Visto però i tanti benefici che porta con sé, vogliamo condividere con voi 3 casi pratici di applicazione. RISTRUTTURAZIONE DI UNA VILLA LIBERTY Questo cliente si è rivolto a noi nell’ottobre 2020 per l’installazione di un impianto fotovoltaico da 13,83 kWp con 3 accumuli per un totale da 13,5 kWh e n. 2 stazioni di ricarica auto. Questo nostro intervento si è collocato all’interno di un progetto di ristrutturazione di una villa liberty del ‘900 del pinerolese, convertita in residenza green e domotica (grazie alla collaborazione con l’Azienda Hi-Tech System) nel pieno rispetto dei suoi pregi architettonici. L’intervento trainante, che nell’insieme ha permesso di usufruire del Superbonus 110% è stato la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale.

castri molto delicati tra i vari interventi. • Il credito è stato ceduto dal condominio all’Azienda Appaltatrice dei lavori, e per questo non abbiamo riscontrato alcuna difficoltà. Senza tale agevolazione avreste mai pensato ad installare un impianto fotovoltaico? Con la possibilità delle detrazioni, la maggior parte dei clienti ha colto l’occasione per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico, già nelle loro intenzioni in precedenza.

L’installazione dell’impianto fotovoltaico ha creato rallentamenti ai lavori “trainanti”? La maggior parte dei nostri clienti ci ha detto: •

RISTRUTTURAZIONE ABITAZIONE PRIVATA Questo cliente si è rivolto a noi per l’installazione di un impianto fotovoltaico da 7,02 kWp con accumulo da 13,1 kWh e colonnina di ricarica auto per un’abitazione sulla collina di Torino. L’intervento trainante per accedere al Superbonus 110% qui è stata la realizzazione del cappotto termico.

li sempre dovute alla lentezza burocratica Nessun tipo di problema, anzi l’attuazione di tali interventi hanno potuto portare gli edifici a divenire comunità energetiche dotando le strutture di un impianto di microcogenerazione

Assolutamente no, si è inserito durante la ristrutturazione rispettando i tempi degli altri interventi.

A chiusura lavori e pratiche burocratiche, qual è il bilancio che fate per questa opportunità che vi è stata concessa con il Superbonus 110%?

Da queste risposte possiamo già fare un piccolo bilancio del Superbonus 110% • •

• •

• Ecco i feedback complessivi sull’esperienza che abbiamo raccolto: •

CONDOMINI DI BARDONECCHIA presso CAMPO SMITH Per questi due condomini abbiamo realizzato 2 impianti fotovoltaici a specchio sulle due ali della struttura, ogni impianto è di 19,68 kWp con accumulo da 22,1 kWh. La coibentazione dell’involucro è stato l’elemento trainante per il Superbonus 110%. PRO E CONTRO PER IL CLIENTE Ecco una serie di domande poste ai nostri client che ci aiuteranno ad evidenziare i pro e i contro di questo BONUS di cui tanto si è parlato, e per cui tante cose sul mercato edilizio sono cambiate. Ci sono stati degli ostacoli nelle pratiche che avete dovuto affrontare per poter rendere possibile le agevolazioni concesse con la legge sul Superbonus? Ecco le principali risposte che abbiamo ricevuto più di frequente. •

Ostacoli NO, ma lungaggini burocratiche sì, che si sono concentrate soprattutto sulla realizzazione dei computi metrici in linea con la normativa Problematiche di permessi comuna-

www.imelosasio.it

• •

Sicuramente una possibilità da cogliere Completamente soddisfatti, pur non negando che è stato a volte complesso districarsi tra i cavilli della legge sul Superbonus 110% A livello di realizzazione degli interventi possiamo dire che c’è stata difficoltà a reperire i materiali e l’aumento dei costi delle materie prime incide molto sui margini prestabiliti in sede di preventivo. Questo ha comportato un aumento dei costi e delle tempistiche di realizzazione rispetto ai preventivi iniziali.

• Il fotovoltaico sì, ma l’accumulo non credo. • Sì, ma forse meno performante, non avremmo magari pensato ad una batteria di tale potenza e la possibilità di far rientrare anche la colonnina di ricarica è stata una buona occasione. L’impianto fotovoltaico era stato considerato subito per lo sviluppo del progetto di comunità energetica.

È fattibile! È indispensabile la presenza di un elemento trainante che possa far passare l’edificio a 2 classi energetiche superiori a quella di partenza. Aumenta la possibilità di far diventare indipendenti energeticamente le residenze. Gli Istituti Finanziari e le Aziende che svolgono i lavori sono pronte e preparate ad accogliere la cessione del credito. Alcuni ostacoli si riscontrano nella parte preliminare per i computi metrici. Le pratiche burocratiche andrebbero semplificate per poter dare corso ad un iter meno lungo a livello temporale, ma non lo ostacolano completamente. La maggior richiesta di materiale ha causato un aumento dei prezzi e difficoltà di reperimento delle materie prime con conseguente allungamento dei tempi di completamento degli interventi. Le parti convolte sono tante: clienti, architetti, asseveratoti fiscali, banche, installatori di elementi trainanti ed installatori di elementi trainati.

Vi ricordiamo che la maxi-agevolazione Avete avuto problemi nell’utilizzo del concessa dallo Stato è stata introdotta credito? il 1° luglio 2020 ed ha Per approfondimenti come scadenza il 30 giuscansiona il QR-code e Per la maggior parte non gno 2022 per le persone visita il sito sono state riscontrate signifisiche, il 31 dicembre www.imelosasio.it ficative difficoltà: 2022 per i condomìni ed il 30 giugno 2023 per gli • No, lo abbiamo ceduto Istituti Autonomi Case al nostro Istituto FinanPopolari. ziario • Le tempistiche sono Se vuoi saperne di più decisamente dilatate scrivi a commerciale@ e non abbiamo ancora imelosasio.it o contattaci chiuso tutta la proceal 011 979 3061 (interno dura per una serie di in3).

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE impianti fotovoltaici Via Peschiere 42/I - Osasio Tel. 011.9793061 - commerciale@imelosasio.it


4 i.p.

Trattamenti di CRANIOSACRALE Efficace in caso di cervicale, emicranie, mal di schiena, sciatalgia, nausea La tecnica CRANIOSACRALE viene definita “l’arte dell’ascolto”: chi la pratica entra in una situazione di empatia con la persona che riceve il trattamento, e si mette in ascolto. L’oggetto dell’ascolto è il Respiro della Vita: un’onda energetica che si origina dalla scatola cranica e si propaga lungo tutto il corpo, fino alle sue estremità. La propagazione avviene in maniera ritmica come un’onda che arriva, passa e se ne va, poi ritorna, se ne va, ritorna di nuovo, e così via all’infinito. Ascoltando il modo in cui quest’onda si manifesta, si riescono a rilevare blocchi e congestioni che si manifestano dando origine a problemi sul piano fisico. Intervenire su questi squilibri per sciogliere i blocchi energetici e rendere più regolare ed omogeneo il ritmo CRANIOSACRALE, aiuta a rimuovere gli effetti sul piano fisico, attenuando anche gli effetti dello stress, che interviene sempre in maniera molto forte a peggiorare la situazione, accentuando dolori, infiammazioni, tremori, ansia, e così via. Risultato: il corpo si lascia andare, la mente si rilassa, i dolori diminuiscono, le contratture e le tensioni muscolari svaniscono, le articolazioni sono più sciolte; vertigini, acufeni, nausea, tremori diminuiscono o scompaiono, gli organi interni si rilassano; cervicale, cefalea, sciatica e altri problemi di origine tensiva o infiammatoria ne traggono gran giovamento a lungo termine. La persona riscontra questi miglioramenti immediatamente. La terapia CRANIOSACRALE è efficace in caso di cervicale, emicranie, vertigini, problemi dell’articolazione mandibolare, nausea, mal di schiena, sciatalgia, scoliosi, traumi da parto, colpi di frusta, fibromialgia. A Carmagnola, il trattamento viene svolto da Daniele Canova, professionista operante nell’ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013.

La seduta si può prenotare contattando il 339.7291307 o rivolgendosi alla libreria Mondadori – La Torre di Babele di via Gardezzana 14 a Carmagnola (TO). I trattamenti si tengono il lunedì 9–12.30 - 15–18.30 e il mercoledì 15.30 – 18.30.

Un concerto silenzioso al Gerbasso

Domenica 10 ottobre visita guidata al bosco e merenda con il miele del parco CARMAGNOLA Al parco del Gerbasso si potrà assistere ad un evento unico, che unirà l’attenzione alle tematiche ambientali alla magia di un concerto silenzioso alimentato da pannelli solari: domenica 10 ottobre si potrà così riscoprire il bosco in un modo del tutto inedito, gratuitamente, dalle 14 alle 17.30. Il programma prevede il ritrovo alle 14 al parcheggio della riseva naturale davanti alla sbarra di accesso al parco vicino alla cava. Partenza ore 14.30 per la visita guidata con gli studiosi del Museo di Storia Naturale, alle 16 merenda nella radura offerta dal Comune con il miele prodotto all’interno del Parco dall’azienda “Il fuco barbuto”. Poco dopo inizierà il concerto silenzioso, con connessione online, che si concluderà alle 17.30 circa. Sarà necessario portare uno smartphone con cuffie (eventuale power bank) e una coperta o qualcosa di comodo per sdraiarsi

nel prato. È suggerito di portare anche dell’acqua, in borraccia riutilizzabile. Chi non avesse le cuffie può richiederle agli organizzatori con una donazione di 5 euro. Per partecipare è necessario registrarsi sulla pagina https:// concerto-gerbasso.eventbrite. it indicando nome, cognome, indirizzo mail e numero di telefono. Non sarà necessario stampare alcun biglietto, basterà comunicare il nome all’arrivo. La partecipazione è limitata a 100 persone, è necessario avere il green pass. L’evento è organizzato da Hidden Jams e dal Comune di Carmagnola in collaborazione con Circolo “Il Platano” di Legambiente, GIAV, Consulta Giovanile (nell’ambito del progetto “NormalMENTE”), Pro Loco Carmagnola e Il Fuco Barbuto, con il patrocinio del Parco del Po. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà sotto la tettoia del Parco Cascina Vigna.

Controllo in allevamento di suini a Fossano I Carabinieri Forestali di Cuneo, coadiuvati da personale del servizio veterinario dell’Asl, erano intervenuti alcune settimane fa presso un allevamento di suini a Fossano rinvenendo una situazione di marcata irregolarità. Al momento del controllo, nel piazzale dell’azienda che alleva circa 2.000 suini, descrive il comunicato del gruppo carabinieri Forestali, «erano accumula-

te decine di carcasse di animali in avanzato stato di putrefazione, mentre altre erano state rinvenute nei locali adibiti alla stabulazione, abbandonate e lasciate al consumo alimentare degli altri animali». Carabinieri e sanitari hanno trovato «stalli obsoleti, di dimensioni non adeguate e tali da provocare ferite e patologie agli animali presenti; non presentavano inoltre sistemi di scolo dei liquami». La detenzione degli animali è stata valutata «incompatibile con la natura degli stessi e produttiva di gravi sofferenze». Per la titolare è scattata la segnalazione alla Procura della Repubblica al tribunale di Cuneo.

Come scegliere le traverse igieniche per cani I consigli di Iper Dog per i nostri amici animali I tappetini igienici per cani sono disponibili in una vasta gamma di tipi e formati da scegliere in base alla taglia dell’animale, alle sue specifiche esigenze e al luogo dove il tappetino deve essere posizionato. Per i cani di piccola taglia e per i gatti, ad esempio, sarà sufficiente una traversa di 60x60 cm; i tappetini di dimensioni maggiori, invece, sono consigliati in caso di taglie più grandi o di superfici

particolarmente estese che è opportuno proteggere interamente, come una cuccia, un guanciale o una poltrona. A questo scopo esistono in commercio tappetini abituanti per cani di forma rettangolare, come il pratico formato 60x90. Per gli ambienti di piccole dimensioni è consigliabile optare per i tappetini assorbenti al profumo di lavanda, particolarmente utili per ridurre i

fastidi legati agli odori sgradevoli. A seconda della frequenza di utilizzo è possibile scegliere tra le confezioni da 10 pezzi o per i pacchi da 20 pezzi che consentono di fare un’utile scorta ad un prezzo conveniente. Sottili e pieghevoli, questi tappetini offrono l’ulteriore vantaggio di poter essere trasportati facilmente durante gli spostamenti: ogni tappetino, infatti, può essere riposto anche in un piccolo spazio, come una borsa o una tasca, ed essere sempre a portata di mano.


ottobre 2021

La

MORETTA

ancalera

Inalpi a Cheese per parlare del burro Nell'analisi di Ambrogio Invernizzi le nuove linee guida alimentari parlano di una ripresa del consumo moderato di burro, fonte di colesterolo buono “Chi ha paura del burro” è il titolo dell’incontro organizzato da IlGusto.it - che si è svolto nella giornata inaugurale di Cheese a Bra, a cui hanno preso parte: Ambrogio Invernizzi, presidente Inalpi, Mario Gasbarrino, ideatore del brand Viaggiatore Goloso - attuale amministratore delegato di Decò Italia - e Alberto Marchetti, maestro gelatiere. L’incontro è partito dall’analisi della campagna di ostracismo messa in campo negli anni ’70 nei confronti dei grassi saturi d’origine animale, contrapposta a una forte spinta al consumo degli zuccheri. Ambrogio Invernizzi, forte della ultra-cinquantennale esperienza di Inalpi, ha prodotto un’analisi in cui ha posto in evidenza come la contrapposizione della lobby degli zuccheri a quella dei grassi saturi d’origine animale, abbia portato alla nascita della margarina, alimento a base di grassi saturi vegetali. Dopo anni di osservazione medica delle nuove abitudini alimentari, è stata posta in

evidenza “l’anomalia francese”, paese che ha continuato, per storia e per cultura, a consumare burro. La popolazione francese, di fatto, è risultata con un’incidenza inferiore di disturbi cardiaci e di obesità, rispetto alle popolazioni che avevano escluso o ridotto il consumo di burro. Le nuove linee guida alimentari parlano infatti di un consumo moderato, ma non sconsigliato, poiché il burro è fonte anche di colesterolo buono, che è essenziale per alcune funzioni vitali delle cellule e per la sintesi della vitamina D. Invernizzi ha sottolineato inoltre come «negli ultimi 15 anni abbiamo assistito a una forte ripresa del consumo del burro, non solo spalmato sul pane, ma anche in cucina, tanto da far nascere una nuova referenza: il burro chiarificato che, per la sua resistenza alle alte temperature, è ideale

FESTA DELLO SPORT

150 i partecipanti, per loro premi offerti dai commercianti

MORETTA Sport e divertimento per i bambini e ragazzi di Moretta sabato 11 settembre, grazie alla nuova edizione di “Sport&Shop”, la manifestazione di sport in piazza organizzata dal Comune di Moretta e dall’Associazione Commercianti locale. Oltre 150 i partecipanti alle attività proposte per l’intero pomeriggio dalle associazioni sportive del paese, che hanno così conosciuto diversi discipline sportive, dal calcio al karate, dal tennis all’atletica. Per loro c'erano diversi premi in palio, offerti dai commercianti del paese. I negozi hanno inoltre contribuito ad animare l’evento con bancarelle esterne per promuovere lo shopping di fine estate. «È stata una bella giornata di sport – ha commentato il sindaco Gianni Gatti – con il centro cittadino vivo e animato. Ottima la collaborazione delle associazione, dei commercianti e dei tanti volontari che hanno contribuito al buon successo della manifestazione». Aggiunge Michele Alesso, consigliere comunale con delega allo sport: «È sempre bello poter coinvolgere bambini e ragazzi in un’iniziativa. Ancor di più se viene inclusa l’attività sportiva, fondamentale per i più giovani. È stato bello poter tornare a praticare lo sport in piazza dopo oltre un anno di stop. Mi auguro che tutti i partecipanti si siano divertiti e proseguano la loro avventura nel mondo dello sport con le nostre società sportive».

per tutte quelle ricette di frittura e nella preparazione di dolci». Si è poi passati ad un’analisi delle metodologie di produzione del burro, durante la quale Invernizzi ha sottolineato «l’importanza del saper lavorare il latte per ottenere un buon burro. La centrifuga è la migliore lavorazione perché il latte è una materia grassa che patisce due elementi, la luce e il caldo. Nella lavorazione in centrifuga il latte è mantenuto a temperatura costante e al buio e viene fatto girare a velocità sostenuta. Questa operazione consente la separazione della

materia grassa dalla caseina e dall’acqua, la panna ottenuta è di altissima qualità e il latte rimanente viene utilizzato per produrre formaggio e latte in polvere scremato. In Italia si preferisce adoperare la panna ottenuta per affioramento in grandi vasche esposte alla luce e soggette a variazioni di temperatura, inoltre, oltre alla panna, tendono ad affiorare altre sostanze, per cui il burro ottenuto da panna di affioramento è più acido e ha sentori di formaggio. Il latte rimanente è utilizzato per fare Parmigiano Reggiano e Grana Padano». Eio Cogno

GRIGNA CO’ TI

Risate non stop nelle serate di cabaret MORETTA Pubblico delle grandi occasioni nelle serate di piazza andate in scena a Moretta la scorsa settimana. La prima edizione del cabaret “Grigna co’ ti” ha portato in piazza Castello alcuni dei nomi emergenti della risata italiana. Giovedì 9, con “Casa Peyretti”, è andata in scena la “sit-com” di ReteSette che sta ottenendo un grande successo e sta facendo divertire attraverso il piccolo schermo. Venerdì 10 si sono esibiti alcuni tra i cabarettisti più noti del panorama nazionale, un poker d’assi composto da Stefano Chiodaroli, Max Pieriboni, Mauro Villata e Massimo De Rosa introdotti da Gian Maria Aliberti Gerbotto. Sabato 11 settembre la chiusura della tre giorni è stata affidata allo spettacolo “Pino e gli anticorpi”, presentato da Mario Piccioni di Granda Channel. «Abbiamo chiuso l’estate con tre appuntamenti di buon livello - ha commentato il sindaco Gianni Gatti - Pur con tante limitazioni, ma sempre nel rispetto della normativa sanitaria, siamo riusciti a proporre una serie di appuntamenti che hanno accompagnato la bella stagione delle famiglie morettesi. Dalle serate in piazza con gli Europei agli incontri culturali, passando per la festa patronale e la cena in arancione, non c’è stata settimana senza un piccolo o grande evento che ha fatto di Moretta un centro cittadino vivo e animato. Nel ringraziare tutte le famiglie che hanno preso parte agli appuntamenti, mi preme sottolineare il grande impegno dell’Amministrazione, degli sponsor e delle tante associazioni che hanno collaborato per la riuscita degli eventi».

19

Centro Anziani, rinnovato il Direttivo MARGHERITA GROSSO È PRESIDENTE

MORETTA Rinnovato il Direttivo del Centro Incontro Anziani di Moretta.Le votazioni si sono svolte il 12 settembre scorso: presidente è stata nominata Margherita Grosso (46 voti), affiancata dal vicepresidente Osvaldo Ferrato (33 voti). Segrataria e cassiere è Marisa Dalbesio (25 voti), economa Caterina Ravera (12 voti). Sono consiglieri Anna Ravera (20 voti), Maria Francesca Ravera (10 voti), Ida Trucco (10 voti). Rimane in carica come madrina Emma Peirano. Dal 4 ottobre la sede del Centro Anziani di via San Giovanni sarà aperta tutti i pomeriggi dal lunedì alla domenica dalle 15 alle 18, salvo nuove restrizioni per l'emergenza Covid.

Colonnine ricarica auto elettriche

MORETTA Nuove colonnine per la ricarica delle auto elettriche in via Cuneo a Moretta, nei piazzale nei pressi del Big Bar; saranno attivate nelle prossime settimane. L’intervento è stato eseguito a costo zero per le casse comunali, in quanto deriva dalla partecipazione a un bando nazionale del consorzio Cev. e.c.

Sicurezza della terapia farmacologica SCHEDA FARMACI PER I PAZIENTI DELLE ASL CN1 E CN2 In occasione della giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente del 17 settembre, è partito il progetto di Asl CN1, Asl Cn2 e Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo volto a migliorare nei cittadini la consapevolezza e la sicurezza della terapia farmacologica. Il progetto prevede la creazione di una scheda per il paziente, in può inserire l’elenco dei medicinali che sta utilizzando e le modalità di assunzione. Sullo schema sono riportati, tra l’altro, orario, nome del farmaco e dosaggio, forma farmaceutica, quantità assunta, via di somministrazione. Nella scheda possono essere inseriti anche dati inerenti lo stato di salute. Può essere compilata in autonomia o con l’aiuto di un familiare, dal medico curante, dal farmacista, dal personale dell’ambulatorio da cui il paziente è seguito o del reparto da cui è dimesso. Il modulo è anche scaricabile dai siti Internet delle tre aziende sanitarie o tramite Qrcode La scheda potrà essere esibita quando si accede al Servizio Sanitario, per consentire al curante di avere una visione completa e precisa dei farmaci assunti.

Corsi in lingua per er tutte le età Ripetizioni per ragazzi - Corsi serali per pe adulti Corsi per aziende - Lezioni personalizzate - Certificazioni Insegnanti madrelingua inglese e spagnolo International School - Via Pollano 21 - Moretta Cell. 348.9598293 - e-mail: internationalsc2021@libero.it


20

VILLAFRANCA

All’asilo 26 nuovi bambini Il presidente Sebastiano Chialvo: protocollo come lo scorso anno

La

ancalera

ottobre 2021

La Sagra dei Pescatori ha vinto anche sul maltempo

Un ritorno alla normalità con la festa di fine settembre, gran tripudio sul Po con i fuochi

VILLAFRANCA L’asilo di Villafranca ha riaperto le sue porte al nuovo anno scolastico. «Il protocollo è il medesimo dello scorso anno spiega il presidente Sebastiano Chialvo - sanificazione, controllo di temperatura all’ingresso, gruppi separati, ma sopratutto si chiede alle famiglie in caso di sintomi simil-influenzali di tenere il bambino a casa informando il pediatra o il medico di famiglia. Speriamo che le lezioni possano svolgersi regolarmente e che si possa tornare presto alla normalità». «In tutto - spiega la maestra Loredana Biffi - la nostra scuola vanta la presenza di 96 iscritti. I nuovi arrivati sono 26. I bimbi provenienti dai paesi limitrofi che l’anno scorso hanno frequentato da noi, hanno riconfermato la loro presenza». Il progetto educativo di quest’anno gira intorno alla figura di un vecchio elfo saggio che il primo giorno di scuola ha regalato ai bambini un dvd con quattro fiabe. Ogni storia verrà analizzata e snocciolata durante l’anno, tra giochi e laboratori creativi, fino alla scenetta di fine anno a cui si spera potranno partecipare di nuovo i genitori nel salone come da tradizione. e.c.

Festa al Santuario di Cantogno VILLAFRANCA Dalla Sagra dei Pescatori alla Festa della Madonna del Buon Rimedio a cui è dedicato il santuario di frazione Cantogno a Villafranca. La festa annuale del santuario si terrà come da tradizione nel mese di ottobre con la Novena di preghiera che si aprirà lunedì 4 e proseguirà fino a venerdì 8: le celebrazioni saranno alle 16 e alle 20.30, così come la sera di sabato 9 ottobre. Clou della festa domenica 10 con un poker di celebrazioni: alle 7.30, alle 9, alle 10.30 e nel pomeriggio alle 16. Doppio appuntamento (alle 10 e alle 16) per lunedì 11. Come da tradizione torna anche quest’anno la messa di benedizione dei bambini e l’affidamento alla madonna del Buon Rimedio: la benedizione sarà alle 15 di domenica 17 ottobre e seguirà la messa alle 16. Gli organizzatori raccomandano la massima collaborazione di tutti i partecipanti dal momento che la capienza all’interno del santuario è limitata e saranno presi i necessari provvedimenti per la tutela della salute. e.c.

VILLAFRANCA Un vero e proprio inno alla normalità: è questa l’atmosfera che si è respirata nel fine settimana a Villafranca in occasione della rinnovata Sagra dei Pescatori. Un’edizione ridimensionata lo scorso anno per colpa della pandemia ha lasciato posto quest’anno a un ritorno alla normalità con gli eventi in centro paese che da sempre rappresentano un appuntamento fisso per villafranchesi e non solo. E non è bastato un cambio all’ultimo minuto delle band del venerdì o la minaccia di pioggia del sabato o ancora le gocce che hanno rinfrescato la domenica: perché la Sagra dei Pescatori ha saputo vincere anche sul maltempo portando a Villafranca un mix di tradizione e innovazione. Taglio del nastro affidato alla premiazione del concorso fotografico con l’apertura delle mostre, spazio ai motori nel raduno di domenica mattina e gran tripudio sul Po con i fuochi d’artificio musicali. Accoglienza delle grandi occasioni per il sindaco Agostino Bottano, che è stato accolto dalle torce dei cellulari dalla numerosa folla accalcata sulle rive del Po per ammirare lo spettacolo di luci e colori. Elio Cogno

SEGUICI ONLINE

SU SMARTPHONE LE ULTIME NEWS

Inoltre eseguiamo piccoli trasporti e montaggi

Foto di Roberto Pasquinelli

DISTRETTO DEL COMMERCIO

Primo incontro tra Comuni e Regione VILLAFRANCA La proposta di costituzione del Distretto del Commercio presentata a marzo dai Comuni di Villafranca, Vigone, Cavour, Bagnolo e Barge, in collaborazione con Ascom Confcommercio Torino e provincia e Confcommercio Imprese per l’Italia Saluzzo e Zona, è stata ammessa a contributo dalla Regione Piemonte. I Distretti del Commercio rappresentano uno strumento utile per il rilancio e la valorizzazione del commercio locale. A fine settembre

si è tenuto un incontro online in cui è stato spiegato lo scenario d’azione in cui può operare un Distretto del Commercio. L’incontro è stato soprattutto occasione per aprire un canale di ascolto tra la Regione e i primi cittadini dei comuni coinvolti rispetto ai bisogni nell’ambito della formazione e aggiornamento e alle iniziative ritenute utili e da sviluppare attraverso il Distretto per supportare la rivitalizzazione del commercio. Elio Cogno

SERRAMENTI IN LEGNO CON COVER ESTERNA IN ALLUMINIO ODUZIONE!! 100% DI NOSTRA PR

FINANZIAMENTI A TASSO 0

www.craveroservizi.it Corso Giacomo Matteotti, 26 • CARMAGNOLA (TO) • craveroservizi@gmail.com

Tel. 324 0472826 • 348 8820935

50%


22

FAULE

La

Conferite due nuove cittadinanze FAULE A settembre è stata conferita la cittadinanza Italiana a Julian Sudano, di origini Argentine, e Lucaj Ar-

ben di nazionalità Albanese. Il signor Lucaj vive a Faule ormai da diversi anni, paese nel quale ha trovato lavoro presso un’azienda agricola del territorio. Diversa invece la storia di Julian, che è arrivato in Italia da Umberto I, il paese argentino gemellato con Faule dal 1997: dopo un primo periodo trascorso nel nostro paese come semplice turista, Julian Sudano si è stabilito inizialmente a Faule, prima di trasferirsi a Saluzzo. La cerimonia si è svolta presso la sala Consiliare del palazzo Comunale ed è stata presenziata in forma ufficiale dal sindaco Giuseppe Scarafia. m.v.

ancalera

ottobre 2021

Bagna Caöda, venticinquesima edizione della festa dal 7 al 12 ottobre Il presidente Pro Loco Danilo Fenoglio: programma completo e in sicurezza per i visitatori FAULE La Festa della Bagna Caöda compie 25 anni: un invidiabile incontro con il territorio che, in questo quarto di secolo, si è trasformato in una bellissima e fortunata esperienza che negli anni ha registrato una crescita costante di partecipazione e di notorietà a tutti i livelli. Gastronomia, tradizione e attrattive, torneranno a fondersi dal 7 al 12 ottobre, offrendo ai visitatori un piatto unico nel panorama gastronomico: poter beneficiare per l’ennesima volta di questa manifestazione ci offre lo spunto per ringraziare un’Amministrazione Comunale indiscutibilmente presente, una Pro Loco coraggiosa e tutte le numerose associazioni di volontariato del territorio che in tutti questi anni hanno fornito il loro prezioso contributo, mettendosi a disposizione dei visitatori. Peraltro, le normative vigenti porteranno ad alcune restrizioni: l’accesso ai padiglioni sarà consentito solo su prenotazione e solo a chi è in possesso del green pass, il che porterà ad una notevole riduzione dei posti disponibili: inoltre, durante gli intrattenimenti musicali non sarà consentito il ballo. Questo il commento di Danilo Fenoglio, presidente della neo costituita Pro Loco: «Abbiamo predisposto un programma che riteniamo completo ed in grado di soddisfare le più svariate richieste, ma che allo stesso tempo permetterà a tutti

i visitatori di muoversi in sicurezza. Ringrazio sin d’ora i tantissimi volontari per il loro indispensabile contributo.» L’inaugurazione ufficiale è prevista per giovedì 7 ottobre, alle 18.30: dopo l’introduzione di Luca Nardi che presenterà “La Bagna caöda dalle origini a Faule”, seguirà l’intervento delle autorità, la cerimonia di assegnazione del 16° Fujot d’oro all’Assessore alla sanità della Regione Piemonte, Dott. Luigi Genesio Icardi, l’apertura delle mostre ed il taglio ufficiale del nastro, serata presentata da Sonia De Castelli. Quindi alle 20 verrà alzato ufficialmente il sipario sulla 25esima edizione che sancirà il tanto atteso inizio delle serate gastronomiche. Venerdì 8 ottobre alle 20 cena con la Bagna Caöda, mentre sabato 9 ottobre, alle 16 passeggiata naturalistica in collaborazione con il Parco del Monviso: quindi alle 20 l’appuntamento gastronomico che precederà lo spettacolo musicale di Luca Panama. Domenica 10 ottobre, a partire dalle 8, artigianato, antiquariato e prodotti tipici, quindi alle 9 raduno auto e moto d’epoca: dalle 10 Poste Italiane sarà

presente per l’annullo filatelico riguardante la 25esima edizione della festa faulese. Alle 12.30 pranzo con la Bagna Caöda, alle 15.30 presentazione del libro “Grazie ti amo” a cura dello scrittore ed educatore cinofilo Maurizio Luppi. Alle 20 cena con la Bagna Caöda, evento gastronomico che continuerà ancora nelle serate di lunedì 11 e martedì 12 ottobre, prima che il sipario cali definitivamente sull’edizione 2021. Durante tutti i giorni della manifestazione sarà disponibile l’area Camper, per i numerosi visitatori camperisti. Mario Vendramini

APPUNTAMENTI IN BIBLIOTECA FAULE La biblioteca di Faule, in collaborazione con il Comune, organizza nel primo weekend di ottobre due interessanti eventi che andranno a richiamare l’attenzioni dei numerosi tesserati.

Si comincia sabato 2 ottobre alle 15 con “Poesie in Musica”, evento che si terrà presso i giardini del Santuario della Madonna del Lago: Elisa Audino presenterà la sua ultima raccolta di poesie, con l’accompagnamento musicale di

FESTA DELLA MADONNA DEL LAGO

Compiuto il rito dell’incoronazione della statua della Madonna

FAULE La comunità faulese ha celebrato con grande devozione la festa della Madonna del Lago, ricorrenza sentita e sempre molto partecipata. La statua della Madonna è stata traslata dalla Parrocchia al Santuario con una processione solenne alla quale hanno partecipato numerosi fedeli, l’Amministrazione Comunale e una rappresentanza dell’Associazione Cattolica dei Templari. Il parroco Don Gianluigi ha celebrato la santa messa durante la quale il sindaco Giuseppe Scarafia ha compiuto il rito dell’incoronazione della statua della Madonna, quindi la statua è stata riaccompagnata in parrocchia dove il parroco ha impartito la benedizione alle persone partecipanti. Ricordiamo che quest’anno, la tutela del Santuario è affidata ad Agostino Osella e Teresa Sola che collaboreranno con gli attuali rettori Luciano Di Silvestro e Giovanna Osella. Chiudiamo, cogliendo l’occasione per evidenziare gli importanti lavori di restauro effettuati sul dipinto che si trova su una delle pareti del Santuario: i lavori eseguiti da Cesare Pagliero, Tamara Mana e Rosanna Gnoni sono stati finanziati dalla famiglia del sindaco Giuseppe Scarafia, in memoria del fratello don Matteo, scomparso nel luglio del 2019. m.v.

Enrico Bellino. Domenica 3 ottobre, presso il parco giochi di via S. Marco, laboratorio di lettura in occasione della festa dei nonni: seguirà una golosissima merenda, prima della celebrazione della messa delle

18.30 per tutti i nonni ed i nipoti. In caso di maltempo, gli eventi si svolgeranno in locali al chiuso dove sarà necessario il green pass. Per info 339.7712555 Chiara. m.v.

Boniforte nella sezione Monviso FAULE Si sono svolte, nel mese appena concluso, le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo della sezione Monviso ANA di Saluzzo che ha registrato la riconferma alla presidenza di Giorgio Carena. La novità riguarda l’ingresso nel direttivo di Marco Boniforte, il capogruppo della sezione di Faule, che ha ottenuto trenta preferenze. «Mi ritengo soddisfatto - commenta Marco Boniforte - per l’ingresso nel consiglio direttivo della sezione Monviso, un’entità che da sempre è molto collegata alla nostra sezione e al nostro paese. Avere un rappresentante faulese all’interno del consiglio direttivo ci consente di avere voce in capitolo sull’introduzione di alcuni temi che da tempo ci stanno a cuore». m.v.

RISTORANTE - PIZZERIA - VINERIA Da ottobre si ricomincia con la fantastica

BAGNA CAÖDA!!

Via Moretta, 24/B - FAULE (CN) Tel. 011.9748012 - Cell. 339.4197163


ottobre 2021

La

LOMBRIASCO - OSASIO

ancalera

Quasi 500 mila euro in arrivo per gli interventi idrogeologici L'assessore Daniele Ronco: accolti i nostri progetti, stabiliti i contributi del Ministero dell'Interno. L'appalto dei lavori nel 2022 LOMBRIASCO Arriveranno al Comune di Lombriasco dal Ministero dell'Interno due contributi per un importo totale di euro 499.500. Si tratta dei "Contributi 2021 per investimenti opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio" assegnati in base alla legge 145 del 2018. Gli interventi che verranno effettuati riguarderanno la difesa idrogeologica del

territorio. Soddisfatto l'assessore Daniele Ronco: «Il raggiungimento di questo obiettivo mi rende particolarmente orgoglioso: è un punto per cui mi sono sempre battuto negli anni, cercando di investire in progetti e opere quando vi era disponibilità». Ronco ha insistito per inserire il progetto di Lombriasco nel bando ministeriale. Ora, anche se a fine mandato di questa amministrazione, i progetti sono stati accolti e finanziati

Scacchiera gigante con la nuova pavimentazione OSASIO A fine agosto era stato realizzato il primo lotto dei lavori di ripavimentazione della piazza centrale di Osasio, che aveva interessato l’area dall’ala all’edificio comunale. Ora è terminato anche il secondo lotto: nell’area adiacente la chiesa della Santa Trinità è stato completato il pavimento in porfido. Simpatica la novità introdotta: una scacchiera gigante, disegnata con i colori dei cubetti della pavimentazione.

AFFIDATA GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI OSASIO È stata affidata all'Asd Smash Tennis School di Vinovo la gestione del bar e degli impianti sportivi di Osasio. L'associazione sportiva ha partecipato al secondo bando lanciato dal Comune di Osasio per l'assegnazione della struttura di via Peschiere. Al primo bando aveva partecipato una sola ditta, non ritenuta idonea dalla commissione. Alla seconda gara sono arrivate quattro offerte, due

delle quali non sono state ammesse . Regolari inceve le offerte dell'Asd Talitakum di Borgata Brillante (Carignano) a cui la commissione tecnica ha assegnato 84 punti e quella dell'Asd Smash Tennis School di Vinovo che ha raggiunto i 95,81 punti. La concessione affidata all'Asd Smash Tennis School durerà nove anni e potrà essere eventualmente rinnovata. i.c.

interamente: «La difesa idrogeologica è di vitale importanza per l’abitato di Lombriasco - conclude Ronco - questo contributo darà il via a opere che incrementeranno la resilienza del territorio e la capacità di sopportare eventi climatici estremi, sempre più frequenti sul territorio nazionale». Il contributo ministeriale e l’appalto dei lavori avverranno nell’anno 2022. i.c.

PROGETTO PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO LOMBRIASCO L’amministrazione Comunale ha approvato un progetto per l’installazione sulla scuola Nicoletta Salerni di un impianto fotovoltaico da 20 kw per produrre energia elettrica da sfruttare anche negli edifici comunali quali la Casalbergo e il Municipio. Spiega l’assessore Daniele Ronco che la scuola usa già corrente elettrica prodotta da fonti rinnovabili: è allacciata all'impianto fotovoltaico da 5,5 KW installato su casa Didier, frutto della riqualificazione effettuata negli anni 2007-2010. L’appalto per questo nuovo impianto fotovoltaico è affidato alla ditta IM-EL di Osasio per circa 50.000 €, la direzione dei lavori è in mano all’ing. Benelli di Carmagnola.

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI

Contributo di oltre 4 mila euro per i libri destinati alla biblioteca LOMBRIASCO Anche il Comune di Lombriasco è risultato assegnatario di un contributo per aver partecipato al bando biblioteche lanciato dal Ministero della Cultura a sostegno del libro e dell’intera filiera libraria. A Lombriasco sono stati assegnati 4.602,44 euro per l’acquisto di libri destinati alla biblioteca. Questa fornitura si aggiunge a quanto già acquistato l’anno scorso, portando a circa 7 mila euro la somma impegnata nell'acquisto nuovi volumi per la biblioteca in questi ultimi anni. «Grazie al prezioso lavoro delle bibliotecarie Andreina e Rosa - afferma l'assessore Daniele Ronco - e agli investimenti degli ultimi anni in patrimonio librario e infrastrutture, l’obbiettivo dell’Amministrazione è coinvolgere le fasce di bambini in età scolare ad usufruire della biblioteca e a farla “vivere". In quest’ottica stiamo lavorando con il plesso scolastico per un progetto che coinvolga i bambini in giornate di lettura presso la biblioteca».

ANCHE A DOMICILIO!

Via Cesare Ponte, 31 - LOMBRIASCO Tel. 011.9790628 Cell. 327.8638128

NUOVI INFISSI ALLA CASALBERGO LOMBRIASCO Sostituiti gli infissi della struttura comunale Casalbergo di Lombriasco. I lavori erano stati appaltati nel 2019 con risorse proprie del Comune, per rispondere ad esigenze di efficientamento energetico e manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare. I lavori sono stati affidati alla ditta TGS di Lombriasco sotto la supervisione dell’architetto Massimiliano Varetto: hanno riguardato la sostituzione integrale di tutti gli infissi dei dodici mini-appartamenti e dei locali comuni dello stabile.

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

23

NOVITÀ!! Salsa di pomodoro cuore di bue e zucchine rustiche!

CONSEGNA a domicilio sempre GRATUITA in Casalgrasso, Lombriasco, Polonghera, Pancalieri e Faule

389.5731025 Via Saluzzo 6 CASALGRASSO

CASA DI RIPOSO Istituto San Vincenzo de’ Paoli

PEPERONI e verdure di stagione di nostra produzione!

Verdure dell’orto Via Labirinti, 1/A - Virle Piemonte (TO)

333/5409651 011/9739234 ilsanvincenzo@gmail.com

CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA (TO) - TEL. 331.4537513 - 347.8990730 E-MAIL: info@agripiemonte.it - SITO: www.agripiemonte.it - ORARIO: Giovedì e Venerdì 8 - 12.30 e 15 - 19 Sabato 8 - 18

www.san-vincenzo.com


24

TORRE SAN GIORGIO - SCARNAFIGI

La

ancalera

ottobre 2021

Lavori e una nuova lavagna multimediale alla primaria A Torre San Giorgio ora disponibile rete wi-fi alla Silvio Pellico. Al Palatorre riprendono alcune attività sportive TORRE SAN GIORGIO A margine del consiglio comunale di giovedì 17 giugno 2021, gli amministratori del paese avevano ascoltato con attenzione, dalla voce dei giovani e rappresentanti del “Consiglio dei Ragazzi”, i progetti e le idee che i più piccoli avevano espresso per migliorare la vita della scuola primaria e quella della comunità. Con l’inizio dell’anno scolastico 2021/2022, tali richieste si sono tradotte in realtà grazie all’impegno

del sindaco Daniele Arnolfo e dell’Amministrazione co-

munale. Rientrando quindi alla scuola primaria “Silvio

Pellico”, i bambini hanno visti realizzati i piccoli interventi di miglioria all’interno dell’edificio, a partire dalla ritinteggiatura dei locali per proseguire con una strumentazione digitale che, proprio in base alle richieste fatte dai ragazzi nel consiglio comunale di giugno, è stata implementata sia con l’acquisto di una lavagna multimediale che con la disponibilità di una rete wi-fi per le esigenze scolastiche. «Per dare poi un maggior

contributo alla famiglie spiega il Sindaco - abbiamo aggiunto altri due giorni al servizio mensa oltre a quello che era già previsto per il rientro pomeridiano. Nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì i bambini potranno quindi recarsi alla mensa della scuola dell’infanzia prima di usufruire, a casa Bonino, del servizio di doposcuola. In pratica, i bambini entrano a scuola alle 8 del mattino per fare poi rientro a casa alle 18».

Prevedete altri interventi a breve? «Altri interventi riguarderanno il Palatorre. All’interno saranno tracciati i campi da gioco in modo tale da poter far riprendere alcune attività sportive come la pallacanestro, in collaborazione con i Gators di Cavallermaggiore, la ginnastica per i bimbi curata dalla Libertas di Saluzzo e anche ginnastica per i senior. Iniziamo così, con l’autunno, anche a fare un po’ di attività sportiva al Palatorre».

L’ATTENZIONE A BAMBINI E RAGAZZI

Chiavette usb per gli studenti delle medie e contributo in denaro per i nati nel 2020 SCARNAFIGI L’Amministrazione comunale ha consegnato, all’inizio dell’anno scolastico, 28 chiavette usb ai ragazzi della scuola media “Casimiro Sperino”. I ragazzi che hanno ricevuto la chiavetta sono quelli che, a giugno e a settembre, hanno partecipato ai progetti ed alle attività proposte nell’ambito del “Piano Scuola Estate 2021”. Le chiavette donate ai ragazzi sono state messe a disposizione da “Albertengo Panettoni e Colombe” di Torre San Giorgio che l’Amministrazione ringrazia quindi per la sensibilità dimostrata. Domenica 26 settembre, in occasione della Festa dei Corpi Santi, l’Amministrazione comunale ha invece provveduto a consegnare, ai bambini scarnafigesi nati nel 2020, un contributo di cento euro.

Riprese le attività del Lions Club SCARNAFIGI Sono riprese, nel mese di settembre, le attività del Lions Club “Scarnafigi – Piana del Varaita” di cui è presidente Piersandro Mina. Sabato 11 settembre, una delegazione del Lions Club “Scarnafigi-Piana del Varaita” è stata pre- I delegati di Scarnafigi con gli altri sente alla cerimonia di delegati a Valdieri inaugurazione del percorso “Valderia Agil”, realizzato nel giardino botanico sopra le Terme di Valdieri. Il nuovo percorso rende infatti accessibile, anche a chi ha una mobilità ridotta, una parte del giardino botanico. Si tratta di un service focalizzato sull’inclusione che ha coinvolto gli otto Lions Club attivi nella zona C del distretto 108 Ia3, tra i quali rientra anche quello scarnafigese, consistente nella costruzione di una passerella di legno utile per superare, dolcemente, dislivelli e asperità del terreno grazie ad uno sviluppo ad anello. Non è neanche mancata la presenza dei delegati scarnafigesi alla XXVII assemblea lionistica di apertura del distretto 108 Ia3 dell’anno lionistico 2021/22. All’Assemblea di domenica 19 settembre, svoltasi ad Asti nella suggestiva cornice del Teatro Alfieri, i delegati del Lions Club “Scarnafigi – Piana del Varaita” sono quindi intervenuti, in rappresentanza del Lions scarnafigese, assieme a quelli degli altri Lions Club attivi nelle province di Asti, Cuneo, Savona, Imperia e di una parte del torinese. A fine settembre, l’assemblea dei soci ha poi provveduto ad approvare i rendiconti consuntivi definitivi del 2020/2021, anno che è stato fortemente influenzato dalla pandemia, unitamente al rendiconto preventivo per il 2021/2022. Si tratta di due passaggi importanti dato che consentono di poter iniziare a pianificare, in base alle risorse disponibili, i diversi service sul territorio. Occorre infine ricordare che, nel 2020/2021, diverse attività abituali del Club non si sono potute svolgere facendo così venir meno anche la possibilità di raccogliere fondi da destinare ai diversi interventi dell’associazione di servizio.


ottobre 2021

La

SCARNAFIGI - MURELLO

ancalera

Raduno dei trattoristi a Busca

L’associazione di Murello riprende l’organizzazione di incontri MURELLO L’Associazione “Trattori & Trattoristi”, invogliata dall’attivissimo segretario Carlo Olivero, prova a riprendere, seppur con molta cautela, la propria attività: nel rispetto delle norme di sicurezza richieste, legate indissolubilmente all’obbligatorietà del green-pass, il Direttivo ha stilato un primo programma di incontri e raduni, del quale tutti gli appassionati, hanno sentito la mancanza. Alla luce di queste considerazioni l’Associazione Trattoristi in collaborazione con l’Associazione Culturale “Ingenium” e con il Club Trattori d’Epoca Piemonte organizza a Busca domenica 3 ottobre un’e- Olivero durante una passata sfilata di trattori storici sposizione statica di trattori d’epoca: in ai pregiati pizzi realizzati al tombolo. questo primo evento, che si terrà presso il Parco Museo Dell’ingegno (ex Convento dei La struttura offrirà a tutti coloro che lo desiFrati Cappuccini), verrà testimoniato e condi- derano, la possibilità di pranzare chiaramente viso il patrimonio tecnico, meccanico ed in- con prenotazione obbligatoria, telefonando dustriale, lasciatoci in eredità dall’intelligenza allo 348.4691357. L’Associazione Trattori & e dalla capacità di tanti nostri predecessori. I Trattoristi ringrazia sin d’ora per l’attenzione visitatori potranno ammirare non solo i trattori che verrà riservata, interpretandola come stid’epoca, ma anche numerosi macchinari stori- molo a proseguire il cammino associativo. m.v. ci, ambienti riprodotti in miniatura unitamente

FESTA DI LEVA DEL 1956 MURELLO La leva Murellese del ’56 ha festeggiato nella giornata di domenica 19 settembre, il traguardo dei 65 anni: a tutta la leva giungano gli auguri dalla redazione della Pancalera. m.v.

Ai 29 bambini nati nel 2020 un riconoscimento dai Consorzi di Tutela dei formaggi Bra, Raschera e Toma Piemontese SCARNAFIGI Sono stati 29 i bambini di Scarnafigi e Ruffia nati nel 2020 premiati domenica 26 settembre a Scarnafigi. L’evento è stato organizzato, come da tradizione, dai Consorzi di Tutela dei formaggi Bra, Raschera e Toma Piemontese. Si è tenuto sotto l’ala comunale di Scarnafigi, la “Città dei Formaggi”, dove hanno sede ben quattro caseifici. Padrone di casa il presidente dei tre Consorzi, Franco Biraghi, che ha consegnato ad ogni famiglia una forma delle prelibate Dop. Con lui sono intervenuti il sindaco di Scarnafigi Riccardo Ghigo e i vice presidenti dei Consorzi, Marco Quaglia e Mario Cappa. Una degustazione ha accompagnato la premiazione, per consentire ai presenti di assaporare a fondo le peculiarità delle Dop in purezza. La filiera è sempre al passo con i tempi e con le innovazioni, e consente di guardare al domani con fiducia ed entusiasmo, come ha spiegato Franco Biraghi: «Viviamo in una provincia che sta diventando sempre più vecchia e premiare queste nuove generazioni ha per noi un duplice valore: celebrare il futuro nella sua forma migliore, attraverso il saper fare del passato, e consegnare una forma che è simbolo di buon auspicio. Quello di crescere accompagnati sempre dai sapori buoni e genuini del nostro territorio».

I BAMBINI PREMIATI SCARNAFIGI Alberto Elia, Ambrogio Lorenzo, Balaj Ivan, Barbero Giovanni, De Iaco Lara, Dovetta Edoardo, Ellena Amelia Micol, Gaveglio Giacomo, Gaveglio Tommaso, Giusiano Filippo Antonio, Gullino Emma, Lekaj Marvin, Lisi Aurora, Meia Caterina, Mhilli Aurora, Mulaj Doranda, Obeng Senyah Paolo, Perzefaj Biorki, Rahmati Imran, Singh Sehajpreet, Stakaj Chloe, Stefanelli Vittoria Maria, Tavella Clara. I BAMBINI PREMIATI RUFFIA Arabe Godpower Ovbokhan, Arabe Godsent Odion, Bergese Alessandro, Granero Riccardo, Supertino Alice, Tesio Tommaso.

GRUPPO ALPINI A PLODIO

Sede Alpini aperta il mercoledì MURELLO In questi ultimi due anni, anche al circolo ANA Murellese ha dovuto subire un duro colpo da parte del Covid: la sede degli Alpini, da sempre un apprezzato centro di socializzazione che raccoglieva in particolare gli appassionati di bocce e di giochi di carte che si ritrovavano per serate ludiche e conviviali, prova a ripartire proponendo l’apertura relativamente alla sola serata del mercoledì. La giornata è stata scelta dal presidente Giuseppe Delpopolo, gestore del circolo, essendo la sera nella quale viene svolta attività sportiva nell’adiacente campo di calcio: in questo modo, i molti ra-

25

gazzi che svolgono gli allenamenti potranno ritrovare il circolo aperto nell’orario compreso fra le 20 e le 24, locali peraltro a disposizione anche per altre attività legate ai giochi da tavolo o alle bocce. «Al momento – commenta Giuseppe Delpopolo – considerato anche l’arrivo dei mesi freddi, proporremmo una sola apertura a settimana: se la partecipazione diventerà importante, non escludo di ampliare il numero dei giorni di apertura. Sarebbe sicuramente un ritorno ad una vita sociale più partecipata e condivisa: comunque ringrazio sin d’ora tutti i Murellesi che contribuiranno alla ripartenza». m.v.

MURELLO In occasione del raduno Regionale di Savona, svoltosi a Plodio, impreziosito dalla premiazione dell’Alpino dell’anno 2019, il gruppo Alpini di Murello ha partecipato attivamente sfilando con il proprio labaro: i presidenti storici del gruppo, Giovanni Mondino e Giuseppe Delpopolo, hanno voluto essere presenti a questa importantissima manifestazione arricchita da una cerimonia toccante e applaudita. Infatti, nel corso del raduno,

sono state quattro le penne nere premiate con il riconoscimento di Alpino dell’Anno, testimonianza che viene assegnata ad Alpini in Armi e ad Alpini in Congedo che si siano distinti in atti eroici o di umana solidarietà. Nella categoria in armi, il premio è stato assegnato al C.le Magg. VFP4 Christian Muro, reparto logistico della Brigata Alpina Julia. Nella sezione alpini in congedo premiato Claudio Filippi della sezione di Imperia, l’alpino Silvio Tourn classe 1948 del grup-

po di Luserna San Giovanni gratificato con il Diploma d’Onore e l’alpino Stefano Bozzini classe 1939, della sezione di Piacenza, premiato con la Menzione Straordinaria d’Onore. m.v.

Tutto quello che vuoi è dall’altra parte della paura Trovo questa frase di Jack Canfield molto ispirante, e ringrazio la mia amica Carol per avermela segnalata. Mi fa pensare ad un ragazzo di 24 anni, single e di professione operaio in una fabbrica-lager, che qualche tempo fa mi disse di detestare quel posto, quel lavoro e la vita in genere ma di non poterci fare nulla perché, commentò, “tanto ormai i giochi sono fatti”. I giochi sono fatti. A 24 anni. I giochi non sono mai fatti, a nessuna età ed in nessuna condizione di vita. Non è mai troppo tardi, ad esempio, per rimboccarsi le maniche e riprendere a studiare, per inventarsi una nuova passione, per operare delle scelte, per cercare un lavoro diverso. Ciò che si frappone fra noi e ciò che desideriamo è, appunto, la paura. Paura dell’ignoto, del salto nel buio, di come sarà, di come saremo noi, spesso condita anche da una certa dose di pigrizia e di tendenza a rimandare. “Ci penserò domani”, e

poi succede che domani diventa settimane, mesi, anni, mai. Le cose che ci spaventano possono essere raggruppate in due categorie: nella prima si colloca tutto ciò che ci è già successo e che ci ha ferito o spaventato (ad esempio, chi ha avuto un incidente può temere che accada di nuovo; chi ha rischiato di annegare può aver paura di viaggiare in nave; chi è stato lasciato o tradito può vivere con ansia le nuove relazioni nel timore dell’abbandono e via dicendo); nella seconda categoria possiamo invece racchiudere tutte le esperienze che non conosciamo: l’ignoto, appunto. Molte persone soffrono di ansia e sentono di aver paura di un po’ di tutto; spesso quello che manca loro non è il coraggio, quanto le esperienze dirette di vita. Vivono come piccole cellule immerse in un mare gigante di ignoto e quando raccontano le proprie esistenze riferiscono percorsi lineari e ripetitivi, poverissimi di stimoli, di incontri,

di occasioni, di scelte, di cambiamenti. Vite in cui ci si lascia trasportare da una corrente estranea alla nostra volontà e non si prende mai in mano il timone per scegliere la direzione. Vite in cui si ha l’impressione di passeggiare lungo la stessa strada provinciale, rassicurante e straconosciuta, chiedendosi con un misto di desiderio e di terrore che effetto farebbe imboccare l’autostrada o, perché no, avventurarsi sul sentiero di montagna. Come sarebbe bello, ma quanta paura. Paura di lasciare l’ufficio che tanto detestiamo, di chiudere per sempre quella porta e non dover più vedere quelle facce. Paura di volare, di perdere i riferimenti e di pentirsene, un giorno. Paura che non genera una scarica di adrenalina, ma piuttosto un alone di nebbia opaca e fitta, che avvolge le nostre giornate rendendole ovattate, che ci impedisce di pensare alle alternative, ai cambiamenti ed alle soluzioni possibili e che ci induce, infine, a raccontarci la storia che i giochi

sono ormai fatti. A volte è sufficiente alzare lo sguardo dal proprio ombelico e guardarsi intorno per scorgere nuove opportunità, persone ed esperienze possibili. A volte basta iscriversi ad un corso per rimettere in moto i nostri ingranaggi arrugginiti. Si dice che le specie che sopravvivono non siano quelle più forti e nemmeno quelle più intelligenti, ma quelle in grado di adattarsi ai cambiamenti. La capacità di adattarsi risiede nella nostra natura, ma scavando un po’ più a fondo possiamo accorgerci che tutti, ma proprio tutti, siamo in grado di fare qualcosa di più oltre ad adattarci. Possiamo idearli e metterli in pratica, questi cambiamenti, per non limitarci a sopravvivere, ma per vivere e, di tanto in tanto, essere anche felici.


26

LIBRI

La

ancalera

ottobre 2021

Storia di coraggio contro il bullismo L’industria agroalimentare di Moretta Incontro con Raffaele Capperi, il giovane che ha trovato la forza di far sentire la propria voce

Il settore raccontato in un libro ricco di immagini pubblicato per i 20 anni di attività dell’Unitre

CARMAGNOLA Debutto superato per la nuova rassegna letteraria del Gruppo di Lettura Carmagnola: il primo incontro con Libro del Sabato Sera al Palazzetto dello Sport di corso Roma 41 è andato bene ed ora tocca al prossimo autore: Raffaele Capperi, che sabato 9 ottobre presenterà “Brutto e cattivo”. Raffaele Capperi è un ragazzo di Cremona nato con la sindrome di Treacher Collins, una patologia da un caso su 50.000. Quella che il grande pubblico ha imparato a identificare nella malattia di Wonder. Per tutta la vita Raffaele è stato additato come diverso, ma è proprio nell’umiliazione, negli attacchi verbali e fisici che ha trovato la forza di rialzarsi e far sentire la propria voce. Il libro è una storia di coraggio attraverso gli anni delle medie e del liceo. È la storia di un’amicizia speciale, di un legame intenso tra fratelli, e di una piccola follia che Raffaele ha compiuto il giorno in cui ha deciso di mostrare il suo vero volto al mondo. Oggi Raffaele con i suoi messaggi motivazionali sul web e i suoi incontri nelle scuole è diventato un punto di riferimento a livello nazionale nella lotta contro il bullismo.

MORETTA Viene presentato venerdì 1 ottobre a Cuneo il libro “Moretta. 120 anni di industria agroalimentare” voluto dall’Unitre di Moretta e stampato anche con il contributo del Comune di Moretta. Il volume, pensato anche per la ricorrenza dei 20 anni di attività dell’Untre, presenta una ricerca storica sullo sviluppo dell’industria agroalimentare di Moretta seguita dai soci morettesi Antonio Battisti (ex dirigente scolastico), Maria Cristina Moine (socio fondatore Unitre MOretta ed attuale vice presidente), Mario Piovano (dirigente industriale ed ex sindaco di Moretta per sei mandati), Domenico Podio (consulente finanziario). «Chi leggerà questo libro - spiega la presidente Unitre Pier Angela Marchisio - potrà arricchire la propria conoscenza di come è nato e si è evoluto il settore agroalimentare a Moretta. I più avanti negli anni si riconosceranno e ricorderanno i momenti felici del boom economico, mentre i più giovani potranno conoscere com’era il mondo del lavoro a Moretta nel secolo scorso ed il graduale

Il libro è una novità editoriale, arrivato in libreria il 28 settembre scorso. «Il mondo è stato cattivo con me. Fin da bambino il mio aspetto ha generato reazioni esagerate e di disprezzo. Ho pianto in silenzio per n o n pesare sui miei genitori. Sono stato preso in giro da coetanei e adulti. Il bullismo mi ha fatto male, mi sentivo disprezzato. Non sapevo davvero cosa fare per non essere visto. Mi hanno chiamato mostro e alieno, ridendo alle mie spalle. Ma perché tutto questo? Dopo tanti anni di vita passata a nascondermi ho auto il coraggio di mostrare il mio viso sui social. Ed è proprio lì che ho ricevuto gli attacchi più terribili. Oggi son qui perché vorrei riuscire a dire basta al bullismo. Nessuno dovrebbe accanirsi contro chi ha il coraggio di mostrare la propria diversità. Siate gentili». L’incontro inizia alle 19.30, la quota di partecipazione è di 1 euro (prenotazioni al 392.5938504); potrà essere seguito sulla pagina Facebook e Youtube di BZ24 NEWS con il giornalista Alan Conti, la travel blogger Alessia Respighi e Maurizio Liberti del Gruppo di Lettura Carmagnola. Dopo la presentazione, ci sarà una intervista in diretta Facebook sui canali social di Vida Network.

passaggio da paese quasi totalmente agricolo ad agricolo/industriale». Quali sono i fattori, si è chiesto il sindaco di Moretta, Gianni Gatti - che hanno portato la trasformazione di Moretta da paese prettamente agricolo, a polo agroindustriale di rilevanza internazionale in questi 120 anni? «A mio avviso - dice il Sindaco - il fattore che ha giocato il ruolo davvero sostanziale è il saper coniugare da parte degli imprenditori le conoscenze tradizionali, frutto di secoli di esperienza, con una mentalità moderna, tecnologica e atta capire quelle che sono le esigenze di un mercato sempre più mutevole». Nella presentazione del volume anche il commento del presidente della Regione Alberto Cirio: «La tenacia, la passione per il lavoro, l’inventiva abbinata alla tradizione, la capacità di saper guardare sempre oltre, per sviluppare l’azienda ed il territorio. Sono soltanto alcuni degli “ingredienti” del successo dell’industria agroalimentare di Moretta, che da oltre un secolo si sviluppa in un’area agricola fertile e ricca di gente che lavora sodo, per il futuro proprio e dei propri figli. Una terra laboriosa, quella cuneese, di cui anch’io mi onoro di far parte». Il libro si compone di 220 pagine, impreziosite da immagini che documentano con immediatezza l’evoluzione delle produzioni di filiera fino ai giorni nostri.

Il Rifugio del Fantasy

È SCRITTO NELLE STELLE

di Stefania P. Nosnan edito Bertoni Editore

Ciao, sono Manuela e mi trovate su Instragram come “Il Rifugio del Fantasy”. Una pagina creata per esprimere il mio amore per i libri, non solo Fantasy, ma anche Romance, Gialli e Regency... Un Rifugio permeato di colori e calore che mi ha permesso di incontrare altre tre ragazze con le quali ho aperto un Blog “The Serendipity Books and Tea” dove da lettrici incallite quali siamo, vi deliziamo con recensioni di qualsiasi genere! Vi aspetto! Manuela Di Chio

“Non sempre ciò che sembra è quello che si avvicina alla verità dei fatti e spesso ciò che si cerca è molto più vicino, inaspettato e insospettabile di quanto si creda.” “Sarah Torres scivolò sempre più giù, il dolore era insopportabile. Qualcuno gridò, qualcun altro la toccò; attorno a Sarah c’erano fermento e orrore. Sopra di lei il cielo terso era invaso dalle stelle. Non avrebbe mai pensato che sarebbe morta a un gala, in abito da sera e con la musica che la circondava, un beffardo gioco del destino per una detective della sezione omicidi.” Sarah Torres, poliziotta di Brooklyn, si ritrova per caso o per destino invischiata in un caso di omicidio che vede coinvolti i piani alti di New York. “Giovane, occhi scuri, capelli neri e pelle ambrata; è uguale alle donne uccise.”

E proprio a causa del suo aspetto a Sarah volente o nolente verrà chiesto di fare da esca nella cattura del famigerato Serial Killer che da tempo stava imperversando per le strade della Grande Mela con i suoi omicidi. Era noto come Il Serial Killer delle Ispaniche e il suo profilo come Soggetto Ignoto era chiaro all’FBI. Determinata e testarda, forte e indipendente, Sarah accettò di entrare nella Task Force creata per catturare l’omicida e nonostante le numerose beffe che subiva dai colleghi di lavoro in quanto donna, la poliziotta si dimostrò un valido elemento e per nulla al mondo avrebbe ceduto agli scherni e nemmeno all’amore, pur di fare bene il suo lavoro, fino a quando il principale sospettato si rivelò essere l’unico in grado di farle battere il cuore per la prima volta nella sua vita. Riuscirà Sarah a resistere al fascino di quell’uomo e soprattutto a scoprire chi si cela dietro tutte quelle brutali uccisioni? Non sempre ciò che sembra è

quello che si avvicina alla verità dei fatti e spesso ciò che si cerca è molto più vicino, inaspettato e insospettabile di quanto si creda. Amore e indagini si mescolano alla perfezione durante la narrazione in un mix che tiene incollati alle pagine. Per gli amanti di CSI Miami, CSI New York o Criminal Mind, questo è il romanzo per voi! Un romanzo permeato d’amore, un’amore forte e invalicabile, da proteggere e che riempie il cuore del lettore il quale voltata l’ultima pagina si accorgerà di avere ancora quel sorriso sul volto nato spontaneamente grazie alla penna coinvolgente e appassionante dell’autrice. Una protagonista sicuramente unica, caparbia e fiera delle sue origini e che sa quello che vuole, di quelle che ami inevitabilmente già dalle prime righe e che subirà un’evoluzione positiva e una crescita sia personale che professionale, realizzando il suo sogno di diventare detective e come lei anche altri personaggi cui il lettore si affezionerà sicuramente, il tutto nella meravigliosa cornice di New York, sotto il cielo di una notte stellata.


ottobre 2021

La

SOCIETÀ e RUBRICHE

ancalera

ISTANTANEE

27

Miss Italia, la finale regionale all’Ippodromo di Vinovo La selezione domenica 9 ottobre. Federica Giordano, una delle Miss, racconta la sua esperienza VINOVO Si terrà all’Ippodromo di Vinovo la finale regionale di Miss Italia. Le ragazze partecipanti sono attese per il pomeriggio di sabato 9 ottobre. Tra loro c’è anche Federica Giordano, 24 anni, che ci ha raccontato con entusiasmo la sua esperienza nelle selezioni, fino all’attesa di questo appuntamento. Federica, residente ad Avigliana, ama il suo paese. È laureata in Scienze Internazionali dello Sviluppo e della Cooperazione e ora lavora in una azienda del settore metalmeccanico. «Lo scorso anno ho passato le selezioni provinciali di Miss Italia - racconta - ma è stato un anno difficile a causa del Covid. Anche per questa situazione, dopo la laurea triennale ho preferito non

Foto di Rosalba Vianzino (Castagnole Piemonte) ISTANTANEE è lo spazio che la Pancalera dedica alle foto scattate dai lettori. Le foto possono essere inviate alla redazione tramite Whatsapp al 327.9495807 o con e-mail a istantanee@lapancalera.it. Inviando la foto, indicate il vostro nome e paese!!

PIERIN

IMBIANCHIN PIEMUNTEIS

da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE - VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI PREVENTIVI GRATUITI

TEL. 340.7751772

Messa al Santuario POLONGHERA In occasione della ricorrenza della Madonna del Rosario, don Gianluigi celebrerà, giovedì 7 ottobre alle ore 17.30, una messa al Santuario della Beata Vergine del Pilone.

Ufficio stampa Gestione media Gestione mail e agenda personale Corsi ed eventi Grafica e stampa Servizi fotografici e FOUREYES Ufficio stampa - CARMAGNOLA (TO) video ufficiostampa.foureyes@gmail.com Format tv e programmi televisivi www.foureyesufficiostampa.com

proseguire gli studi ma impegnarmi nel lavoro». Anche se professionalmente ha scelto un’altra strada, Federica ha sempre vissuto nel mondo della moda e delle sfilate: «Mia mamma è una stilista, fin da piccola seguivo le ragazze che sfilavano con le sue creazioni e a 16 anni ho iniziato anch’io». La mamma di Federica è Loretta Giulietti, titolare dell’Atelier Preziosa di Avigliana. Ma è la nonna che le ha suscitato la maggiore curiosità: «“Con quegli occhi” mi diceva, “devi partecipare anche tu”, lo ricordo da quando ero piccola». Federica ha degli incantevoli occhi azzurri e ora, terminati gli studi ha deciso di buttarsi e partecipare a Miss Italia. Irene Canova

Da Moretta al Salone del Libro

MORETTA - In biblioteca sono aperte le prenotazioni per andare in pullman al Salone del Libro di Torino venerdì 15 ottobre, partenza ore 13. Il biglietto d’ingresso può essere acquistato on line o alla biglietteria del Salone. Prenotazioni martedì e giovedì 9-12 e 15-18, mercoledì 9-12 e 14.30-16.30, sabato 9-11.

La banda di Carmagnola alla festa di San Bernardo CARMAGNOLA La banda di Carmagnola sarà presente nella mattinata di domenica 10 ottobre per accompagnare la celebrazione della festa patronale di Borgo San Bernardo. Nel pomeriggio si esibirà in concerto all’oratorio. del borgo. Con l’occasione la Società Filarmonica ringrazia la disponibilità del gruppo “Oratorio di San Bernardo” per aver messo a disposizione i propri locali per le prove della banda durante questi mesi di pandemia: «Un aiuto concreto che ci ha permesso di ripartire in sicurezza».

Per richiedere la pubblicazione di una necrologia contattare la redazione o le imprese funebri. Info e costi a pag. 31

4° ANNIVERSARIO

2° ANNIVERSARIO

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

MARIA DOMENICA SARGIOTTO

MADDALENA POCHETTINO ved. Valinotto

MARGHERITA TAMAGNONE ved. Cerato

"Nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta" La ricorderemo con infinito rimpianto durante la S. Messa che sarà celebrata sabato 16 ottobre 2021 alle ore 18 nella Parrocchia di Lombriasco. La famiglia ringrazia.

"Continui a vivere nel cuore di chi ti ha voluto bene" I familiari la ricordano con affetto durante la S. Messa che sarà celebrata domenica 3 ottobre 2021 alle ore 10.30 nella Parrocchia San Siro di Virle Piemonte. Si ringraziano tutti coloro che si uniranno nella preghiera.

I familiari ringraziano commossi tutti coloro che con parole di conforto, preghiere, fiori e presenza hanno condiviso il loro dolore. Un ringraziamento particolare al direttivo Coldiretti - sezione di Pancalieri. La S. Messa di Trigesima sarà celebrata domenica 24 ottobre 2021 alle ore 10.30 nella Parrocchia di Pancalieri.

On. e Trasp. Fun. RISTA s.n.c.

On. e Trasp. Fun. RISTA s.n.c.

On. e Trasp. Fun. RISTA s.n.c.

PANCALIERI

335.7520406

PANCALIERI

335.7520406

PANCALIERI

335.7520406

NOLEGGIO E VENDITA APPARECCHI PER CENTRI ESTETICI Le migliori tecnologie per il tuo lavoro CHIAMACI PER UN PRVENTIVO GRATUITO

www.beautyfem.it - 349.8356516 - info@beautyfem.it


28

NUMERI UTILI della

ancalera

ottobre 2021

Le attività commerciali e artigianali dei nostri paesi AGENZIE IMMOBILIARI • TECNOCASA AFFILIATO STUDIO VIGONE sas Via Oggero Bessone 4 - Vigone Tel. 011.9801758

AGENZIE VIAGGI

• KALIKA VIAGGI Via Silvio Pellico 29 - Carignano Tel. 011.9690061 - kalikaviaggi@ tiscali.it www.vacanzeclic.com

ALIMENTARI

• BORETTO ALIMENTARI Piazza C. Boetto 1 - Vigone Tel. 011.9809371 • MAISON DE CAMPAGNE Punto vendita frutta e verdura e prodotti tipici. Produzione propria Via Torino, 15 - Vigone Tel. 333.8470997

ANTENNISTI

• DRUETTA ELETTRONICA Assistenza antenne e antifurti Vicolo Congregazione, 2 Lombriasco Cell. 338.3522222

APICOLTURA

• AZ. AGR. DIONE ENRICO MIELANDIA Miele, prodotti dell’alveare e derivati Via Angiale, 7 - 10040 Osasio (TO) tel. 328 5435400 - 331 8623461 www.mielandia.com

ASILI NIDO

• I PAPEROTTI SNC Via Breme 11 - Osasio Cell. 3381497351 - 3383637959 Siamo aperti tutto l’anno, mensa fresca con cucina interna • L’AEREOPLANIDO Via Valobra 200 - Carmagnola Mensa fresca con cuoca interna Cell. 340.8987347 E-mail simona-elisa@libero.it www.laereoplanido.com

ASSICURAZIONI

• REALE MUTUA SUB. AGENZIA DI OSASIO Via Peschiere 8 – Osasio SUB. AGENZIA DI PANCALIERI Via Principe Amedeo 25/D Tel. 348.7267417 – 349.0822098 • UNIPOL SAI - SEDE DI NONE Via ROMA, 24 - 10060 None (TO) Tel. 011.9904608 e-mail: sai.none@sainichelino.it

AUTORIPARAZIONI CARROZZERIE

• CARROZZERIA JOLLY C.S.A. s.n.c. Sostituzione e riparazione cristalli Tel. 011.975980 - 349.3925221 Via Torino 89 - Casalgrasso Soccorso 24 ore su 24

AUTORICAMBI

• AUTOPIÙ Via Roma 118 – None Tel. 011.9865471 Via val Pellice, 73 S. Secondo di Pinerolo Tel. 0121.502527 Chiuso sabato pomeriggio

AUTOSCUOLE

• AUTOSCUOLA DRUETTA Via santuario 42 - Moretta Tel. 0172.93472 - Franca 347.2666464 Cristian 393.8694719

• AUTOSCUOLA 2000 TORINO di Brusa L. Via Roma 91 - None Tel. 011.9864183 www.autoscuola2000.it mail: agenziaauto2000@tiscali.it

AZIENDE AGRICOLE

• AGRIPIEMONTE MACELLERIA Cascina Molinasso - Via Pochettino 23 Carmagnola - Tel. 011.9713519

BED & BREAKFAST

• B&B CASCINA TETTASSI Fraz. Foresto 25 12030 Cavallermaggiore CN Tel.3388893439 - 3333585505 sito: www.cascinatettassi.it e-mail: infocascinatettassi@gmail.com

CARTOLERIE

• CARTOLERIA LO SCARABOCCHIO Fotocopie, fax, scuola, ufficio, idee regalo, oggettistica. Via Roma, 18 Piobesi T.se Tel. e fax 011.9650069 e-mail: dada.ax@libero.it • CARTOLIBRERIA 2000 Libri, cancelleria, giocattoli, modulistica Via S. Francesco 26 - Villafranca P.te Tel. 011.9800698 mail: margherita.chiavassa@gmail. com • LA CARTOMODULISTICA Cartoleria scuola e ufficio C.so C. Battisti 22 - Carignano Tel. 011.6470397 www.cartomodulistica.com

consulenza nutrizionale gratuita • FARMACIA DEGLI ANGELI P.zza Vittorio Emanuele II, 4 Castagnole P.te Tel. 011.9862673 - Chiuso sabato pom. Shop on line: www.farmaciadegliangelicustodi.it • FARMACIA LANZOTTI Via S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco 011.9790330 - Chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio • FARMACIA MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - None Tel. 011.9864166 – Fax 011.9903693 www.farmaciamorettochimica.it • FARMACIA DR. PUGNETTI Via Principe Amedeo 22 - Pancalieri Tel. 011.9734441 E-mail: farmaciapugnetti@bbradio.it Chiuso il mercoledì e sabato pomeriggio • FARMACIA PIUMATTI Via Carlo Alberto, 24 - Virle Piemonte Tel. e fax 011.9739013 e-mail: farmaciapiumatti@gmail.com Omeopatia - Veterinaria - Fitoterapia Orari: lun-ven 8,00 - 12,30 / 15,30 - 19 sabato 8,00 - 12,30

FALEGNAMERIE

• CEAGLIO LUCIANO Falegnameria su misura Serramenti in legno CE, persiane in legno, porte interne blindate Via Boito 5 - Vigone Tel. 011.9809215-335.5729377

FERRAMENTA

CENTRO REVISIONI

Via Garibaldi, 20 - Castagnole P.te. Tel. 011.9862624 - Cell. 333.2549487

IMPRESE EDILI

• CHIAUDANO F.LLI Impresa costruzione edile di Mauro e Giovanni Chiaudano Viale Monviso 5 – Lombriasco Tel. 339.1381040 – 360.652560 • EDILGIORDANO Ristrutturazioni - Smaltimento amianto - Coperture - Lattonerie Cartongesso - Guaine Via V. Sola, 31 - Carmagnola Tel. 335.6981039 - www. edilgiordano.com

INTERNET POINT

• TTR Targhe & Timbri, Rilegature & Plastificazioni, Stampe da file, Scritte Adesive, Fotocopie e tanti altri servizi. Orario: lun-ven 8.30–12.30 / 14.30–19 Via Salotto 11 - Carignano Tel. 011.9690014 E-mail: ttr@cometacom.it ttrsnc@libero.it

INFORMATICA

• IT ASSISTANCE Assistenza e vendita PC, e-commerce, antifurti e videosorveglianza Via Casalgrasso 7 - Polonghera Tel. 011.974371 - 366.2422781 e-mail:reg@fattura.pro web: www.begiea.it

LAVANDERIE

• LAVANDERIA LOVERA • AUTO SERVICE Via S. Francesco d’Assisi 42 Di Granata Michelangelo & figlio Villafranca P.te Via Murello, 9 - Polonghera orario: lun - ven 7.30 - 12.30 VENDITA e ASSISTENZA Tel. 011.974451 / 15.30 - 19.30 VENDITA e e ASSISTENZA VENDITA ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20 e-mail: autoservicem@libero.it sab 7.30 - 12.30 / pom chiuso PIOBESI TORINESE VIA GALIMBERTI, 18-20 VENDITA e ASSISTENZA • CENTRO REVISIONI M.B.E. Tel. 011.9800140 VIA GALIMBERTI, 18-20 TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026 PIOBESI VENDITA e ASSISTENZA VIA TORINESE GALIMBERTI, 18-20 LA LAVANDERIA Revisioni autovetture • MARGHERITA TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026 PIOBESI TORINESE PIOBESI VIA GALIMBERTI, 18-20 TORINESE Via Galimberti 43 – Piobesi T.se P.zza C. Corte 30/31 - Vigone 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026- FAX 011.96.50.026 TEL. 011.96.57.633 PIOBESITEL.TORINESE Tel. 011.9650256 - 377.5534248 Cell. 339.8425251 TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026 Nei mesi invernali chiuso il giovedì e-mail: centrorevisioni.mbe@gmail.com pomeriggio e il sabato pomeriggio

CILINDRI IDRAULICI

• OMAS Regione Infermera 15 - Scalenghe Tel. 011.9861854 - www.omas-to.it omas@omas-to.it

CONCESSIONARI AUTO

• SG CARS di Gili Silvio Autoveicoli - Autocarri Motocicli - Quadricicli Trattori agricoli e attrezzature. Finanziamenti e leasing in sede. Via Umberto I° ang. via Zappata, 2 Carignano (TO) Tel. 3405316190 - silvio.gili@libero.it

ESTETICA & SOLARIUM • LA DOLCE VITA Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco Tel. 011.9790628

FARMACIE

• FARMACIA BORRETTA Via Umberto I, 86 - Polonghera Tel. 011.974164 E-mail: farmaciaborretta@gmail.com • FARMACIA DELLA BOSSOLA Via Racconigi 213 Carmagnola Tel. 0119721180 farmacia.bossola@gmail.com www.farmaciadellabossola.it orario continuato 8.30/19.15 dal lunedì al sabato - sabato sempre aperti -ampio parcheggio interno -

FIORAI

•ANTONELLA FIORI Via Torino 3 - Moretta Tel. 347.8529713 Servizio a domicilio - Chiuso il lunedì

FIORI & ANIMALI

• PROGETTO VERDE Via Pancalieri 25/A - Vigone Tel. 393.9916063 - 011.0714441 Chiusura settimanale: lunedì mattina

GASTRONOMIE

• GASTRONOMIA DEL BORGO Pasta fresca, laboratorio artigianale, servizio catering P.zza C. Boetto 6 - Vigone Tel. 011.9809311 Orari: lun, mar, gio, ven, sab: 8,3013,30/16-19,30 mercoledì 8.3013.30 domenica 10-12,30. gastronomia.cordero@gmail.com Tel: 392.9201358

IDRAULICI CALDAIE

• ENZO VAIRA Installazione e riparazione impianti idraulici, termici, solari, gas. Climatizzazione Cercenasco - Tel. 347.8852796 • PINARDI S.n.c. di Pinardi Dario e Davide Impianti termici a pavimento, sanitari, solare termico, analisi fumi, bollino verde

LEGNO LEGNAMI

• NASI FRANCO & C. s.n.c. Abbattimento commercio legnami e legna da ardere. Via Cavour 3 - Vigone Tel. 335.5342610

MACELLERIE

• MACELLERIA GRAMAGLIA Produzione propria prosciutto e salumi Via Magenta 3 - Piobesi T.se Tel. 011.9657920

OTTICI

• OTTICA DALMASSO Via Umberto I, 23 - Carignano Tel. 011.9690723 - 324.0766872 e-mail: otticadalmasso@gmail.com

PANETTERIE

• AGRIPANETTERIA ALTE FARINE CERCENASCHESI Pane multicereali, prodotti da forno, farine macinate a pietra. Via Martiri della Libertà 10, Cercenasco Tel. 320.6035885 - www.altefarine.it Dal mer. al sab. 8,30-13 / 15,30-19

PETTINATRICI - BARBIERI • PARRUCCHIERE MATTEO BARBER SHOP Orario: mar-ven 8/12:15 -14:30/19:30 sab 7.30/18 - lun chiuso Via Torino 38 - Casalgrasso Tel. 392.1669482

SCUOLE DI LINGUE

• INTERNATIONALE SCHOOL di Delia Peňa Via Pollano 21 - Moretta Cell. 348.9598293 e-mail: internationalsc2021@libero.it

SGOMBERO LOCALI

• PAPÀ BERGOGLIO Sgombero tutto, anche gratis!! Tel. 339.1251312

SOSTITUZIONE VETRI AUTO • CENTRO DEL VETRO Sostituzioni e riparazioni parabrezza Via Cuneo 13 - Moretta Tel. 0172.911208 www.centrodelvetro.com centrodelvetro@gmail.com liquidazione diretta assicurazioni

STUDI MEDICI

• CENTRO MEDICO DENTISTICO Via Umberto I, 47 - Polonghera Tel. 011.974630 • CENTRO MEDICO DI RIABILITAZIONE DENTALE Via Piave, 2 - Pancalieri Tel. 011.9734915 • STUDIO MEDICO IPPOCRATE Odontoiatria - Medicina Estetica Polispecialistica Piazza Palazzo Civico 14 - Vigone Tel. 011.6684136

STUDI PROFESSIONALI

• TE LE RICAMO Via Marconi, 43 - Vinovo Tel. 011.7607498 - 327.1299791 e-mail: telericamo@outlook.it Chiuso il mercoledì pomeriggio

• GEOM. ROBERTO PARIZIA Piazza Roma, 33 Buriasco Tel. 331.5982890 e-mail: roberto.parizia@gmail.com • PEIRETTI FRANCESCO GEOMETRA Fraz. Balbo 33 - Osasio Tel. 366.3095162 • ARDUSSO GEOM. ALESSANDRO Via Peschiere 8 - Osasio Tel. 348.7267417 aleardusso@libero.it • STUDIO TECNICO GEOM. MARCO TAVERNA C.so Castello 18 - None Tel. 011.9905186 marcotaverna@tiscali.it

OREFICERIE

TABACCHERIE

MATERASSAI - TAPPEZZIERI • RENATO E FRANCA GAMBINO Via Carignano 24/1A - Vinovo Via Cottolengo, 38 - Vinovo Tel. 011.9931059 - 346.3726746

MERCERIE

• GIOIELLERIA DEMATTEIS Viale Garibaldi 14/B - Carmagnola Tel. 011.5501149

• LEONTINO DANIELE Merceria - Tabaccheria - Ricevitoria Via P. Amedeo 57/D - Pancalieri Tel. 011.9710899

TELEFONIA

• FIXO Riparazione smartphone tablet e pc - Vendita nuovo e usato - Tel. 375.5338787 FB FixoFixo - www.fixofixo.com Info@fixofixo.com

VETERINARI

• AMBULATORIO VETERINARIO VIRANO DOTT.SSA CLAUDIA Orario: dal lunedì al mercoledì 16-19, giovedì 16-18, venerdì e sabato 10-12 Via Santuario 27 i - Moretta (CN) Tel. 0172.93250 - 339.7849188 Visite domiciliari • BOSIO DR. ANDREA VETERINARIO Corso Cesare Battisti, 62 - Carignano Tel. 011. 9693272 - 347.6358968 Lun-ven 16-19.30 mar-gio-sab 10.30-12.30 • DR. FATTORE MAURIZIO Via Torino 47 - Carmagnola Tel. 333.8361191 Dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,30. Il sabato dalle 10 alle 12,30. Anche visite a domicilio • DOTT. SIMONA MENGOZZI Via Roma 46 - Villafranca P.te Tel. 011.9808069 - 347.1034878 Ambulatorio aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00 – 19.00 Si effettuano visite domiciliari • DR.SSA VINCIGUERRA ANNAMARIA Medico veterinario. Visite su appuntamento. Via Roma, 76 - Airasca. Tel. 011.9908463 - Cell. 335.5239621

VETRERIE

• VETRERIA RONCHIETTI Via Roma 26/28 - Airasca Tel./Fax 011.9909427 Cell. 338.2611334 Preventivi gratuiti Vetreria.ronchietti@gmail.com

VIVAI

• RICCA SEBASTIANO Az. Agricola Vivaistica Borgata Ceretto 92/b - Carignano Tel. 011.9693743 - Fax 011.9693762 Cell. 335.6230420 - www.vivairicca.it Email: info@vivairicca.it

WEB DESIGNER

• UXNOVO siti web, webmaster, SEO expert, grafica e consulenza informatica 391.3202682 - www.uxnovo.it

Puoi inserire il nome della tua attività tra i “NUMERI UTILI” a soli 30 EURO + IVA ALL’ANNO Info: 011.9710470 338.1250469


ottobre 2021

La

ANNUNCI ECONOMICI

ancalera

BACHECA del LAVORO LEZIONI

MADRELINGUA SPAGNOLO

impartisce LEZIONI di SPAGNOLO privatamente, ripetizioni di qualsiasi materia per le scuole primarie e SOSTEGNO per aiuto svolgimento COMPITI. Inoltre impartisco lezione di CHITARRA. Per info 3483624255 jesusmartinf80@gmail.com LAUREATO magistrale in fisica residente a Caramagna Piemonte

impartisce ripetizioni di matematica e fisica a studenti delle scuole superiori. Tel. 3313312147 STUDENTESSA universitaria, offre ripetizioni o aiuto compiti. Per maggiori informazioni: 3319522741

CERCO LAVORO CERCO lavoro nei pressi di Scalenghe. No badante. Italiana di 58 anni. Due mattine o al pomeriggio. Tel. 3534238577 SIGNORA italiana OSS non ancora qualificata, ma con espe-

rienza in casa di riposo, offresi per assistenza anziani notturna o di mattina (no pomeriggio). Tel. 3389574208 SIGNORA 44enne referenziata con esperienza decennale assistenza anziani, cerca lavoro come badante diurna part-time. Tel. 3470551924 SIGNORE italiano volenteroso, amante animali cerca lavoro come addetto pulizia stalle, anche in alpeggio con possibilità di vitto e alloggio. Tel. 3478059496 (ore 20-22) SVUOTO cantine e locali, prezzi modici. Tel. 3396915044

ATTIVITÀ IN CARMAGNOLA VENDO ATTIVITÀ di

CALZOLAIO

riparazione e vendita pelletteria e articoli regalo PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ. Situato in centro città, ottimo passaggio. Garantisco insegnamento e affiancamento. Tel. 3358075325

OFFRO LAVORO CERCASI coppia di coniugi o badante h24 per signora anziana. Offresi vitto, alloggio e stipendio. Contratto a tempo indeterminato. Località fraz. Zucchea, Cavour. Per info 3355420775

29

Invia il tuo annuncio con WhatsApp al 327.9495807 È facile, veloce e gratuito!

CASE e TERRENI VENDO CASA PRIVATO vende o eventualmente affitta in alta val Chisone a Fenestrelle in un immobile di pregio monolocale ammobiliato, posto macchina e area pic-nic esclusiva 4 posti letto, dotato di tutti i comfort. Da vedere.Vero affare. No agenzia. Massima serietà no perditempo!!! Tel. 3333631588 MONTEROSSO Grana singola su due piani al grezzo, tetto nuovo, mq. 65 complessivi, disponibile progetto. Fronte strada e fiume. Possibile pagamento dilazionato o a rate. Tel. 3356397992 SAMPEYRE, borgata Martini, vendesi villetta a schiera, libera su tre lati, composta da piano terra con soggiorno e angolo cottura, camera da letto e bagno, primo piano con camera

SCALENGHE - In centro casa indipendente composta da PT di cucina/ soggiorno (ambiente unico) e bagno con vasca idromassaggio; al P1 3 camere e bagno. Box, cantina e piccolo cortiletto privato. RISTRUTTURATA RECENTEMENTE! € 159.000,00 c.e. C i.p.e. 107,87 kwh/m2

VIGONE - Adiacente al paese alloggio al P2° in quadrifamiliare di ampia metratura composto da 4 locali e bagno. Al PT ampio locale adibito a taverna con bagno. Box auto cantina e orto privato. TOTALMENTE RISTRUTTURATO NEL 2020! € 135.000,00 c.e. G i.p.e. 248,36 kwh/m2

Privato vende ALLOGGIO VUOTO

da ristrutturare mq 110 in Carmagnola, via Valobra n. 29, piano 1°(vicino Piazza Garavella). Possibilità bonus edilizio 110%. Riscaldamento, energia elettrica acqua autonomi.

Tel. 339.6671042

da letto, bagno e ampio terrazzo coperto. Garage doppio e lavanderia. Arredamento compreso. Per info tizianatranchero@libero.it, Whatsapp 3395081005, tel. 3388423150 VENDO box per 2 auto in complesso di solo box di recente costruzione in c.so G. Agnelli 22 a Torino, vicinanza stadio, vendo a privato € 28.000 Trattabili. Tel. 3393757010

VIOTTO di SCALENGHE - A 2 km dal centro paese e dall’Autostrada PINEROLO-TORINO, BIFAMILIARE indipendente composta da 2 alloggi divisi orizzontalmente. Ampio terrazzo, 2 box auto, cantina e terreno di 1200 mq circa. DA VEDERE! € 199.000,00 c.e. G i.p.e. 398,254 kwh/m2

VIGONE - A circa 5 km dal centro paese, casa libera su 4 lati composta da 5 locali e 2 bagni. Box doppio, ampio locale di sgombero con lavanderia e terreno circostante di circa 2000 mq. TOTALMENTE RISTRUTTURATA! € 199.000,00 c.e. D i.p.e. 169,4101 kwh/m2

AFFITTO CASA DIANO Marina affitto per stagione autunno-inverno bilocale bene arredato a 500 m.dal mare 4 posti letti e posto auto. Per info 3488288641 CASALGRASSO, affittasi bilocale arredato composto da scala indipendente, soggiorno con cucinino, bagno con doccia, camera da letto, balcone e terrazza. Riscaldamento autonomo, nessuna spesa condominiale in zona centrale (persone referenziate). Tel. 3318279842 AFFITTO al mare a Borghetto S. Spirito (SV) anche settimanalmente bilocale ristrutturato e pulito completo di elettrodomestici vicinissimo al mare e ai negozi

secondo piano con ascensore. Tel. 3204642289 AFFITTO a Finale Ligure centro, ampio monolocale ristrutturato, piano terra, 4 posti letto, vicino al mare, alla stazione, no animali no barriere architettoniche. Tel. 3478766188 dopo le 17

CERCO in affitto GARAGE

con disponibilità corrente elettrica 220v

zona Polonghera-Faule.

Contatti solo WhatsApp 3899541483

SCALENGHE - Centralissima al paese VILLA BIFAMILIARE indipendente su 4 lati di ampia metratura con Mansarda, Taverna, box auto per 4/5 macchine, 2 cantine e giardino/cortile circostante di 600 mq circa. SOLUZIONE INTERESSANTE! € 299.000,00 c.e. G i.p.e. 444,33 kwh/m2

VIGONE - A 3 km dal centro paese RUSTICO indipendente di ampia metratura con stalla, fienile, cantina e 6 campate di Tettoia. Terreno recintato di 2000 mq circa. DA RISTRUTTURARE! € 79.000,00 c.e. G i.p.e. 367,49 kwh/m2

VILLAFRANCA PIEMONTE Centralissima al paese casa libera su 2 lati composta da 4 locali e 2 bagni al PT, 2 camere al P1. Ampio terrazzo, posto auto coperto e giardino privato di 130 mq circa. DA SISTEMARE! € 58.000,00 c.e. D i.p.e. 6312,1562 kwh/m2

VIRLE - In centro paese, in uno stabile del 2011, alloggio al P1 composto da ingresso su cucina/soggiorno che si affacciano su un ampio terrazzo e bagno; collegato da scala interna troviamo nel piano mansardato una camera con travi a vista. Posto auto. Pannelli solari. € 79.000,00 c.e. B i.p.e. 55,7498 kwh/m2

Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma

TERRENI

Invia il tuo annuncio con WhatsApp al 327.9495807 ancalera È facile, seguici anche on-line veloce e su LAPANCALERA.IT e su Facebook gratuito!

RACCONIGI vendesi terreno agricolo mq 2200 zona ex Ita-Ilva. Tel. 3281790868

La

VIGONE - In centro paese, in uno stabile degli anni 90, Alloggio al P2 composto da soggiorno/cucina, 2 camere e bagno. Box e cantina. RISTRUTTURATO! € 89.000,00 c.e. F i.p.e. 231,09 kwh/m2

VIRLE - In centro paese casa indipendente con parte abitativa su un unico livello al PT composta da soggiorno/cucina, 2 camere e bagno. 2 posti auto e giardino privato. COSTRUZIONE DEL 2014! € 89.000,00 c.e. C i.p.e. 102,00 kwh/m2

VIGONE - Centralissima al paese casetta indipendente con parte abitativa su un unico livello. Cortiletto privato. RISTRUTTURATA RECENTEMENTE! € 98.000,00 c.e. F i.p.e. 300,8788 kwh/m2

SCALENGHE - In frazione, casa libera su 4 lati composta da 4 locali e 2 bagni. Cortile privato e posto auto. Già abitabile. INTERESSANTE DA VEDERE! € 129.000,00 c.e. E i.p.e. 183,76 kwh/m2

Varie opportunità di vendita con modalità “AFFITTO A RISCATTO” a Vigone Cercenasco Scalenghe Virle e Osasio. INFO IN AGENZIA. Seguici anche su FACEBOOK (Agenzia Tecnocasa Vigone).


30

ANNUNCI ECONOMICI

La

ancalera

ottobre 2021

AUTO - MOTO AGRICOLTURA e GIARDINAGGIO NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE ●CARMAGNOLA● Via del Porto 107 presso Tamoil WhatsApp

392.3590179

AUTO FORD Escort benzina 1985 ben tenuta vendesi. Tel. 3281790868 VENDO Fiat Doblò nuovo passo lungo tetto alto euro 6B. Tel. 3381206676 VENDO Fiat punto 3 porte benzina del 2005 Km 27000. Tel. 3351749059

ACCESSORI VENDO Debimetro Bosch 0281002618 funzionante per Alfa Romeo, Citroèn, Fiat, Lancia, Opel, Peugeot, Vauxhall, Suzuki, Saab a 30 €. Tel. 3288698019 4 GOMME invernali 225/45 17 nuove euro 200. Tel. 3333631588 VENDO 4 gomme invernali ottimo stato con cerchione in lega, 1 gomma invernale nuova con cerchione, 1 copertone invernale nuovo, euro 300. Tutte 205/55 R16. Tel. 3397495426 CERCO in regalo 4 gomme per la Punto. Tel. 3396915044 Sono 2 anni che sono rimasto senza lavoro

VINO Barbera doc produzione familiare. Tel. 3333631588 VENDO 45 bottiglioni con le macchinette pulitu. Richiesta euro 45. Tel. 3500609579 al pomeriggio VENDO legna da ardere pronta all’uso, mista, zona Moretta. Tel. 3271252135 VENDO macchina battigrano. Tel. 3405716558 VENDO Deutz Kramer kl 400 funzionante con documenti anni ‘60, tino in acciaio inox, botti in vetroresina e cemento pompa travaso e mastelli in plastica. Tel. 3385851799 VENDESI piante di Ficus elastica, altezza circa 1,60 e piante di Aceri (rossi/verdi). Per info e/o costi tel. 3336130753 VENDO motosega Husquarna come nuova. Tel. 3381206676 VENDO motozappa con motore honda gc 160 cv 5,0 albero orizzontale marcia avanti e retro, trasmissione a cinghia e catena, il tutto in buone condizioni sia di motore e trasmissione, con buona profondità di lavoro adatta a spazi ridotti usata poco, prezzo € 220 trattabili. Tel. 0119905742 VENDO botti in vetroresina 700 l e 1500 l, mastelli, tino in inox, carretto motocoltivatore o piccolo trattorino. Tel. 3385851799 VENDO causa inutilizzo tino vetroresina ovale recipiente inox

VENDO gomme invernali Nokian 185/65 r15 92t xl, usate poco, tenute in box euro 120 trattabili. Regalo ruotino per 147. Tel. 3455747757 VENDO 4 gomme invernali (o anche 2+2) Kleber e Laufenn (ottima marca tedesca qualità/prezzo) misure 185/60/r15 in buono stato. Prezzo 90 euro le 4 o 50 euro le 2 kleber. Tel. e WhatsApp 3338568116

CAMPER & CO. N.1 carrello tenda marca Coarva per 4/6 posti, ben tenuto in garage, modicissimo costo. Tel.3404918403

MOTO CERCO Piaggio vespa 50/125/150/200 e moto d’epoca da restaurare. Pagamento immediato Andrea 3470196953 ACQUISTO Vespa, Lambretta, moto d’epoca in qualunque stato anche solo per uso ricambi. Ritiro e pagamento immediato. Tel. 3425758002 ACQUISTO vespe piaggio, lambrette e ciclomotori con o senza documenti anche in pessime condizioni e ricambi per queste. Max serietà. Tel. 3294941836 CERCO un vecchio motorino da cross 50 di marca Ancilotti oppure Aspess, o un motorino sportivo di marca Malanca Sport solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291

stagionata e tagliata in pezzature di 30 - 40 cm. Cascina Verne Carmagnola Tel. 339.6671042 sempre pieno 500 lt trochio diam. 40 compreso pompa travaso anche semparatamente prezzo da concordare. Tel. 3338404441 VENDO paglia e fieno in balle piccole. Tel. 3455821073 VENDO a Poirino n° 100 tubi in ferro alcuni zincati a bicchiere per irrigazione diam. cm. 15, anche separatamente. Tel. 3349761579 VENDO a Poirino rotopressa Class ROLLAD 62 legatura a spago, usata pochissimo e imballatore balle piccole Sgorbati 133S in buono stato. Tel. 3349761579 VENDO: paiolo in rame capacità lt 50 usato una sola volta, 4 paioli in rame vecchi piccoli, 2 padelle in rame vecchie piccole, una pompa per verderame in rame vecchia. Tel. 3487928079 ore pomeridiane PENSIONATO di Carmagnola cerca in regalo, ritiro, attrezzatura rotta, fusa, non funzionante, per orto, giardino, motozappa, rasa

COME PUBBLICARE UN ANNUNCIO SU PRIVATI:

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio COMPLETO DI NUMERO DI TELEFONO con le seguenti modalità: sms o WhatsApp: 327.9495807 e-mail: annunci@lapancalera.it posta: la Pancalera, via Murina 38 - 10022 Carmagnola (TO) (utilizzando l’apposito modulo riportato qui sotto)

COSTO:

L’annuncio deve essere composto di MASSIMO 180 CARATTERI. il privato può inviare GRATIS TRE ANNUNCI ogni mese. Ogni annuncio successivo può essere pubblicato al costo di euro 6,10. Annuncio neretto riquadrato: euro 18,30 Annuncio con foto riquadrato: euro 30,50 Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

ATTIVITÀ, AZIENDE, PARTITE IVA, AG. IMMOBILIARI COSTO:

erba, decespugliatore, motosega, soffiatore, solo a scoppio, (benzina). Tel. 3382770131 LEGNA da ardere tagliata spaccata per stufe e caminetti privato vende. Tel. 3470551924 VENDO trincia per ramaglie, rovi e materiale vario, per trattori da 30/40 HP, larghezza cm. 150 buone condizioni. Tel. 3318279842 VENDO ventole per areazione allevamenti di conigli, galline, animali vari o rinfrescamento locali. Macchina scavapatate, motozzappa con fresa e barra falciante. Tel. 3318279842 VENDO rimorchio agricolo pianale fisso dimensioni mt. 4x1,80 omologato, macchina scavapatate, bilance ad orologio da kg 40 Kg. 100 a Kg. 1500, riper a molle da mt. 2,50 e mt. 3, spandiconcime da lt. 800, trattore International 946 funzionante, Same da 64 HP. Tel. 3318279842

La

Annuncio neretto riquadrato: euro 15 + iva Annuncio con foto riquadrato: euro 25 + iva Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

VENDO: cuccia in legno da esterno, tetto spiovente, per cane taglia media. Usata pochissimo. Euro 55 trattabili. Tel. 3455747757 VENDO 3 oche uno maschio e 2 femmine tutte e tre a 80 euro. Tel. 3661764228 PRIVATO vende cuccioli maschi di pastore tedesco, carattere dolce, affettuosi, nati il 20.07 muniti di vaccinazione e libretto sanitario. In sede sono visibili i genitori. Tel. 011975709 CUCCIOLI di pastore tedesco bravi da compagnia e da guardia di razza pura vendesi. Tel. 3319051628 GOLDEN retriver cuccioli di bella e buona qualità vendo. Tel. 3337353446 ore serali PASTORE tedesco adulta brava e affettuosa regalo ad amatori con spazio verde. Tel. 3402468667 ore pasti

ancalera

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio completo di numero di telefono con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori via Gardezzana 14 - Carmagnola e-mail: annunci@lapancalera.it L’annuncio deve essere composto di massimo 180 caratteri.

NECROLOGIE e AUGURI:

Euro 30,50 con foto Euro 18,30 senza foto

PUBBLICITÀ:

per gli spazi pubblicitari rivolgersi all’ufficio commerciale: tel. 011.9710470

e-mail: lapancalera@lapancalera.it Cell. 338.1250469

INFO : 011.9710470

GLI ANNUNCI CHE NON RISPONDONO ALLE CARATTERISTICHE INDICATE SOPRA NON SARANNO PUBBLICATI

MODULO PUBBLICAZIONE ANNUNCI

ANIMALI

VENDO LEGNA DI GAGGIA

DATI DELL’INSERZIONISTA (non verranno pubblicati): NOME E COGNOME INDIRIZZO L’inserzionista dichiara che i dati sono completi e corretti. FIRMA

NON SI ACCETTANO ANNUNCI DETTATI AL TELEFONO INDICAZIONI PER GLI INSERZIONISTI

TESTO ANNUNCIO completo di numero di telefono (una lettera per casella): SONO GRATUITI SOLO GLI ANNUNCI DI COMPRAVENDITA FRA PRIVATI. SONO A PAGAMENTO GLI ANNUNCI DI “RIPETIZIONI” E “SGOMBERO” Gli annunci della categoria IMMOBILI AFFITTO E VENDITA devono contenere nel testo l’indicazione della classe energetica. Gli annunci della categoria LAVORO OFFERTA devono contenere l’indicazione della persona, ditta o ente che ricerca personale e sono a pagamento. Non si pubblicano annunci PERSONALI E MATRIMONIALI di privati. L’Editore non risponde dei contenuti degli annunci. T

E

L

.

VERRANNO PUBBLICATI SOLO GLI ANNUNCI COMPILATI CORRETTAMENTE E IN MODO LEGGIBILE

In osservanza alle disposizioni in materia di tutela dei dati personali (Legge Privacy), i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per la pubblicazione di annunci e/o inserzioni pubblicitarie sul giornale “la Pancalera” e per la tenuta delle scritture contabili. Informativa integrale sul sito www.lapancalera.it.


ottobre 2021

La

ANNUNCI ECONOMICI

ancalera

VENDO e COMPRO VENDO ARREDO NEGOZIO ottimo stato, colore legno bianco, con scaffalatura, tavoli e bancone cassa. Tel. 3397291307

COMPRO cellulari vecchi o guasti. Solo WhatsApp 3662422781 VENDO box per bimbi a 50 €,seggiolino da tavolo a 20 €, passeggino be cool a 100 €, triciclo mickey mouse a 25 €. Ritirabili dall'acquirente a Carmagnola. Tel. 3286391436 PLAFONIERA a gas con bombola e caldaia per fare la conserva. Tel. 3396987031 OROLOGI a pendolo antichi. Tel. 3333631588 COMPRO vecchie biciclette da corsa. Sono un appassionato di cilismo. Tel. 3384284285 VENDO rialzo wc h=10 cm con fissaggi laterali. Tel. 3398917100 VENDO tornio per legno in ottime condizioni euro 100. Tel. 3805188252 VENDO decoder digitale telesystem a euro 10. Tel. 3405716558 VENDESI Kep Italia nuovo mai usato acquistato in un negozio specializzato il 24/12/2019 (etichette ancora attaccate) completo di sacca e scatola: type mica - color blu - size m - 56 + 2 pantaloni daslo (uno bianco e uno blu). € 400 trattabili. Tel. orario ufficio 0121373704 chiedere di Luisa VENDO bici a tre ruote da 24 pollici con cambio Shimano a 6 marce portapacchi posteriore in ottimo stato e perfettamente funzionante, causa inutilizzo, a 230 euro. Tel. 3357780966 NICCHIA cemento e sportello metano vendo. Tel. 3281790868 VENDESI divano letto due posti. Per info e/o costi tel. 3336130753 VENDO bruciatore per caldaia riscaldamento a gasolio marca Riello nuovo. Tel. 3381206676 VENDO piscina metri 3x2 altezza 60 cm, euro 8. Tel. 3491160424 VENDO tavolo ovale smontabile piantone unico tutto in legno mas-

sello e sedie con schienale ovale rivestite in pelle euro 60. Tel. 3491160424 VENDO cassaforte altezza 90 cm, larghezza 60 cm e profonda 50 cm. € 400. Tel. 3357206396 CERCO un vecchio macina caffè da bar tutto acciaio anni '50 con sopra la tramoggia di vetro oppure un tritaghiaccio spremiagrumi anche non funzionante. Tel. 3474679291 CERCO oggetti vecchi di osteria anni '50 tipo telefoni a gettoni, listini prezzi neri, macchine da caffè con leve grandi acciaio, orologi pubblicitari con scritto caffè ecc. solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291 VENDESI divano in pelle nero composto da 4 pezzi + penisola cm 90x90 + cuscini e poggia testa ottimo stato trasporto a carico compretore, euro 300. Tel. 3714402763 VENDO: tavolo cucina gambe legno marrone, piano truciolato laminato mis. 140x80 ben tenuto euro 120 trattabili. Tel. 3455747757 VENDO vetrinetta stile barocco mt. 2,5 ottimo stato a Torino prezzo da concordare. Tel. 3494504945 VENDO causa inutilizzo due telai mountain bike a 10 euro cadauno vendibili separatamente con ritiro a domicilio. Tel. 3891728829 VENDO cucina completa colore verde acqua e qualche inserto tinta legno chiaro. Completa di

accessori. Se interessati vi fornirò prezzo, misure e foto. Tel. 0119862523 VENDO in zona Carmagnola divano 3 posti in ottime condizioni, 100 € trattabili. Lunghezza 200 cm - profondità seduta 55 cm. Tel. 3497409839 ACQUISTO bici vecchie anche in cattivo stato di conservazione e ricambi anche fondi di magazzino max serietà. Tel. 3294941836 CERCO bottiglie vino Barolo e Barbaresco vecchie annate e recenti, ricerco anche whisky e altri vini importanti. Prezzo ragionevole, max serietà. Tel. 3357311627 VENDO per inutilizzo lettino pieghevole mobile in ottimo stato, la rete è molto robusta. Le misure chiuse sono 33/85/100 e regalo materasso e coprimaterasso, euro 60. Tel. 3291604636 VENDO mobile, lungo m. 2.50, in radica di noce, stile barocco con tavolo rotondo e sedie imbottite. Ottimo stato. Tel. la sera al 3351738375 VENDO salotto (divano, 2 poltrone) stile antico e cucina in legno con piano in marmo. Ottimo stato. Tel. 3381738375 la sera VENDO scala in legno a 3 elementi allungabile m 3+3+3 in ottime condizioni a euro 50. Tel. 3385331734 OCCASIONE vendo in blocco o separatamente attrezzature e materiali vari per impianti elettrici. Tester vari per prove e verifiche

ancalera

La

su nuovi impianti da certificare secondo le norme vigenti. Tel. 3385331734 VENDO camera da letto con letto in ottone. Ottimo stato. Tel. 3381738375 la sera VENDESI trabattello ferro altezza lavoro metri 8. Usato una volta. Da vendere. Tel. 3393021758 VENDO letto castello, mobile tinello, specchio, cassetttiera, porta abiti, specchio portabile, 7 porte interne. Tel. 3356709020 VENDO Boiler nuovo Vaillant lt. 14 camera aperta GPL € 378. Tel. 3357206396 RIMORCHIETTO agricolo ribaltabile robusto nuovo larghezza cm 96 x 120 altezza cm 65 con sponde portata q. 5, ideale motocoltivatore, trattore vendo euro 800. Tel. 3664570550 ore pasti GANCIO di ferro lunghezza mt 2.15 diametro mm 22 con cavalletto a snodo cm 66 per fissaggio cancelli passi carrai vendo euro 20. Tel. 3664570550 ore pasti TAVOLO da pranzo nuovo legno massello largh. cm 118x74,3, spessore mm 23, senza gambe, vendo euro 30. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO d'appoggio nuovo per troncatrici carpenteria e altro, n. 2 piani con timone e piedini per fissaggio alt. cm 68, vendo 100 euro. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO manuale per termosifone e sacchi, nuovo! artigianale cm 100x50 vendo euro 100. Tel. 3664570550 ore pasti

31

La redazione informazioni e contatti 327.9495807 REDAZIONE: CARMAGNOLA (TO) - Via Murina 38 Si riceve su appuntamento Tel. 011.9710470 - E-mail: redazione@lapancalera.it ANNUNCI ECONOMICI: Le modalità a pagina 30 NECROLOGIE e AUGURI: euro 30,50 con foto; euro 18,30 senza foto PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it Cell. 327.9495807 Il giornale non gode dei finanziamenti pubblici, è sostenuto interamente dagli inserzionisti La redazione non è responsabile della veridicità dei contenuti delle inserzioni pubblicitarie a pagamento pubblicate sul giornale e non necessariamente ne condivide il contenuto. Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 sul sito www.lapancalera.it

Chi siamo

Il direttore responsabile Irene Canova

Piercarlo Nicola

Elio Cogno

Paolo Gerbaldo

ANNUNCI CON WHATSAPP Devi vendere o comprare o cerchi lavoro?

Pubblica il tuo annuncio sulla Pancalera: invia il testo con Whatsapp al

327.9495807

Mario Vendramini Ivan Quattrocchio

Maria Cristina De Martino

Gervasio Cambiano

È facile, veloce e gratuito!

MATRIMONIALI e AMICIZIE Gli annunci personali sono gestiti dall’agenzia “Anna&Anna” di Carmagnola. Tel. 011.9626940 MERAVIGLIOSA ragazza italiana, single, 30enne, bionda, occhi azzurri, sempre allegra, positiva, coltiva alberi da frutta, e produce miele, ama camminare in montagna, vorrebbe incontrare un uomo semplice, non importa l'età, di cui innamorarsi veramente, e con cui sposarsi, o convivere. 348 6939761

BELLISSIMA, grandi occhi scuri, capelli rosso-castano, sorriso accattivante, fisico armonioso, molto femminile, italiana, 40enne, programmatrice informatica, le piace cucinare, ricevere amici, crede nel vero amore e cerca l’uomo giusto, anche più maturo, ma che sappia farla sorridere e con cui stare bene, per il resto della vita. 353 4166139

INCANTEVOLE, femminile, 34enne, lunghi capelli neri, occhi verdi, ha un sorriso bellissimo, fisico snello, infermiera professionale, sogna d’incontrare un uomo affidabile, fedele, anche piu' grande, purchè serio, e se lo incontrasse, visto che vive sola, sarebbe anche disponibile a trasferirsi. 371 3815390

AFFASCINANTE, di quelle donne che ti giri a guardare quando passano per strada, 47enne, non legata sentimentalmente a nessun uomo; è una bella donna bruna, fisico longilineo, bellissimi occhi celesti, a modo, sempre sorridente, operaia tessile, le piace andare in bicicletta, camminare in montagna, incontrerebbe signore, italiano, anche più maturo, ma sincero.

346 4782069 È una donna generosa, si prodiga, per volontariato, per la comunità del suo paese, ha sempre fatto la cuoca per gli Alpini, piemontese, è un’avvenente 52enne, ha un aspetto curato, e' una bella signora bionda, occhi celesti, ama la vita tranquilla, è vedova, non ha figli, immagina il suo futuro insieme ad un uomo, anche più grande, ma leale, onesto, cui volere bene. 331 9706097 BELLA signora, bruna, occhi verdi, simpatica e dolcissima, 59enne, piemontese, ora in pensione, faceva la sarta, le piace la buona cucina, prepara torte e pane fatto in casa, sola da tempo, conoscerebbe signore af-

Andrea Maino

fettuoso, anche piu' grande, possibilmente, che le voglia bene, per stare insieme e farsi buona compagnia. 331 3154203 LEI è una bella donna, 65enne, dolcissima, stupendi occhi celesti, bionda, snella, rimasta vedova da giovane ha solo pensato alla famiglia, ora che è rimasta sola, vorrebbe tanto incontrare un bravo signore italiano, possibilmente non fumatore, per dedicargli affetto, a lei non piace proprio rimanere sola. 338 2121767 SIGNORE brillante, divertente, ha sempre una barzelletta pronta, 59enne, medico psicologo, ha una figlia grande già sposata, nel tempo libero ama viaggiare, il suo sogno è di incontrare una brava signora, semplice, carina, con cui condividere la sua vita. 366 7423551

Laura Nicola

Alessandra Bincoletto

Per segnalare notizie Potete segnalare EVENTI e NOTIZIE, inviare COMUNICATI STAMPA e AVVISI a redazione@lapancalera.it tel.: 011.9710470

Per ricevere il giornale nel tuo negozio RICHIEDILO AL 327.9495807 - 011.9710470


LA LIBRERIA IN CARMAGNOLA Tante novità editoriali da scoprire!

via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA “LA TORRE DI BABELE” e-mail: mondadoricarmagnola@gmail.com - Tel. 011.9715622

Profile for la Pancalera

la Pancalera ottobre 2021  

Tra elezioni comunali e ripartenze con diverse manifestazioni nei paesi: le nostre notizie di ottobre.

la Pancalera ottobre 2021  

Tra elezioni comunali e ripartenze con diverse manifestazioni nei paesi: le nostre notizie di ottobre.

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded