__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE A: Airasca, Caramagna P.te, Carignano, Carmagnola, Casalgrasso, Castagnole, Cercenasco, Faule, Lombriasco, Moretta, Murello, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Polonghera, Racconigi, Scalenghe, Scarnafigi, Torre S. Giorgio, Vigone, Villafranca, Villastellone, Vinovo, Virle.

ancalera

La

VENDITA E ASSISTENZA MULTIMARCHE

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO Via C. Luda, 6/8 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9773153/4 - Fax 011.9715548 segreteria@sapinoauto.191.it

Anno XVI, n. 7 - Luglio 2021

on-line c’è di più:

delegazione di

MORETTA Via Locatelli 1/A Moretta (CN) Tel. 017294274 - 3402632498

Mensile di cultura ed eventi

LAPANCALERA.IT

Registrazione Tribunale di Asti n. 3/06 del 21/07/2006 EDITORE: la Pancalera - via Murina 38 - Carmagnola (TO) DIRETTORE RESPONSABILE: Irene Canova STAMPA: Industrie Tipografiche Sarnub - Cavaglià (BI) ROC n. 14564 REDAZIONE: via Murina 38 - Carmagnola (TO) - Tel. 011.9710470 - www.lapancalera.it - redazione@lapancalera.it PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it. ISSN 2039-8719

ogni giorno le notizie del territorio

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI Via Cristoforo Allisio, 9 VIGONE Tel. 011.9804035 - Cell. 392.6132768 Dal 1989

• PRIVATI • RISTORAZIONE • AZIENDE • EVENTI

US BON

348.0013257

CO!

IDRI

www.acquahydra.it

Stazione di servizio IP Casalgrasso Lavaggio interni su preventivo

► Autolavaggio

► Carburante SERVITO AL PREZZO DEL SELF ► Puoi pagare con SATISPAY

Ci trovi sul rettilieno Casalgrasso Polonghera Tel. 011 975 752

Onoranze e Trasporti Funebri

Rista

snc

Servizio 24 ore su 24 ovunque

PANCALIERI - Via Principe Amedeo 16/20 Tel. 011.9734549 - Cell. 335.7520406 CARMAGNOLA Via Gardezzana 14

• VENDITA • NOLEGGIO • ASSISTENZA • ADEGUAMENTO HACCP

Analisi del sangue senza prenotazione CARAMGNOLA Dal 1° luglio non è più necessario, se si è in possesso di impegnativa con priorità D o P, prenotarsi al call center per accedere ai punti prelievo dislocati nell'Asl TO5. Viene quindi ripristinato l'accesso diretto anche al punto prelievo dell’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, per le analisi del sangue. «Si tratta di un altro passo per un ritorno alla normalità delle attività territoriali e ospedaliere - ha detto il direttore generale Angelo Pescarmona - Ci vorrà ancora un po’ di tempo ma stiamo lavorando costantemente per riaprire tutti i servizi nella piena sicurezza per i cittadini».

www.piemonteco.it

piemonteco

SPURGHI

DISOTTURAZIONE FOGNATURE E LAVANDINI, POZZI NERI, VIDEOISPEZIONI CARMAGNOLA - Via Casalgrasso, 39 - Tel. 011.9722198 BARGE - PISCINA - Tel. 0121.570516

Libero accesso ai centri vaccinali per gli over 60 Dedicato ai pazienti dell’Asl Cn1 Da lunedì 28 giugno è previsto l’accesso diretto per gli over 60 per le vaccinazioni anti Covid, dalle ore 8.30 alle ore 13 dal lunedì al venerdì presso i Centri vaccinali dell’Asl CN1. Si trovano a Borgo San Dalmazzo nelle ex officine Bertello in via Vittorio Veneto 19; a Cuneo Movicentro, nella tensostruttura di corso Monviso; a Mondovì presso Valauto via Torino 77; a Savigliano alal Crusà Neira in piazza Misericordia; a Fossano presso sito Protezione Civile in via Granatieri di Sardegna 1; a Saluzzo al Pala CRS presso Foro Boario in via don Soleri. Dalle ore 10.30 alle 13.00, dal lunedi al venerdi a Ceva presso l’Ospedale. Sono in programma inoltre tre “open afternoon”, sempre rivolti agli over 60. Ci si potrà presentare senza prenotazione, tra le 14.30 e le 19, con possibilità di scelta tra il vaccino Johnson&Johnson o Pfizer, nei seguenti luoghi: Saluzzo, il 2 luglio (Pala CRS presso Foro Boario); Mondovì, il 3 luglio presso il Centro vaccinale Valauto via Torino 77; Borgo S. Dalmazzo il 4 luglio presso l’ex Bertello (via Vittorio Veneto 19).


luglio 2021

La

TERRITORIO

ancalera

Nove milioni di investimenti per la viabilità Ne beneficiano Volvera, Cavour, Virle, Villafranca e Carmagnola Sono 48 gli interventi sulla viabilità provinciale che nei prossimi mesi saranno realizzati in altrettanti diversi Comuni della Città metropolitana di Torino tramite assegnazione di contributo finanziario: «Si tratta di quasi 9 milioni complessivi - commenta il consigliere metropolitano delegato alla viabilità Fabio Bianco - con l’obiettivo, oltre la messa in sicurezza e la manutenzione della rete, di partecipare alla ripresa economica favorendo il più possibile tanti investimenti sparsi nel nostro territorio». Cinque milioni sono stati destinati con il bando pubblicato a dicembre 2020: 28 gli interventi finanziati ciascuno con circa 150mila euro della Città metropolitana e con una eventuale compartecipazione da parte dei Comuni. Altri due milioni di euro sono stati inoltre stanziati con la prima variazione di bilancio e costituiscono l’integrazione del bando di fine anno, assegnati scorrendo le graduatorie. Entrando nel dettaglio del bando 2020, a dicembre sono state presentate 181 domande da parte dei Comuni del Territorio, di cui ne sono state ammesse 150, e sono stati oggetto di finanziamento i primi 28 progetti. A marzo è stato elaborato lo schema di convenzione, con indicazione dei tempi per la presentazione dei progetti alla Città metropolitana e l’esecuzione degli interventi stessi. Ora i comuni stanno sottoscrivendo lo schema di convenzione in base al quale la Città metropolitana erogherà il 30 per cento del contributo. Per quanto riguarda il successivo finanziamento di 2 milioni utilizzando lo scorrimento della graduatoria, sono dieci i Comuni individuati quali beneficiari di contributo, tra cui anche Virle e Pralormo.

Il Pronto Soccorso di Saluzzo riapre lunedì 19 luglio Lunedì 19 luglio prossimo riapriranno i Pronto Soccorso di Saluzzo e Ceva con orario 8-20. «Siamo riusciti a dare un segnale importante con la riapertura dei Pronto Soccorso nei due centri che hanno dato il maggiore contributo nell’affrontare la pandemia da Covid-19 – dichiara il direttore generale dell’Asl CN1, Giuseppe Guerra – È per noi un sacrificio non indifferente, considerando la difficoltà, in questo momento, a reperire le risorse umane necessarie, ma è anche un segnale importante per il territorio». Intanto sta ripartendo gradualmente anche la riattivazione di posti letto per l’attività ordinaria. L’Asl To5 ha invece previsto l’apertura del Pronto Soccorso di Carmagnola tra il 23 ed il 27 agosto. Al San Lorenzo, con la riduzione dei postiletto dedicati ai casi Covid, sono stati riattivati 12 letti in Medicina 1B per pazienti no Covid.

«Grazie alla partecipazione economica dei Comuni - fa notare il consigliere Bianco - gli investimenti della Città metropolitana sono ancora più significativi: i 2 milioni infatti consentiranno lavori per circa 2 milioni e 200mila euro, così come i 5 milioni già stanziati, uniti a quelli dei Comuni, sono diventati quasi 7 milioni». Nel corso dell’anno 2020 sono inoltre stati erogati altri 1.525.000 euro derivanti da singole convenzioni sottoscritte con ulteriori dieci comuni, tra cui Carmagnola. Ecco alunce opere previste. A Volvera, realizzazione rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra la sp. 139 e la via Pordendone e rifacimento tappetino e segnaletica orizzontale su tutta la sp. 139 nel territorio Gerbole di Volvera e intersezione tra la sp. 6 e la medesima via Pordenone nella frazione Gerbole del comune di Volvera. A Cavour, interventi/realizzazioni di messa in sicurezza di infrastrutture viabili all’interno dell’ambito urbano del comune di Cavour - sp. 151 e 154. A Villafranca Piemonte, nuova realizzazione di rotatoria con opere complementari lungo via Giacomo Matteotti- sp. 139 al km 26+300. A Virle Piemonte, realizzazione di un nuovo marciapiede in via Vigone e contestuale messa in sicurezza e ripristino idraulico della rete di scolo delle acque di via Vigone e zona S. Antonio. A Pralormo, miglioramento della sicurezza stradale sulla sp. 134 con la realizzazione di percorso ciclopedonale nell’ambito urbano Borgo Nuovo. A Carmagnola, sulla sp. 134. percorso ciclo-pedonale via Pralormo, frazione Tuninetti.

3

Giovanni Alutto, 104 anni, testimonial per la Giornata regionale del Valore Alpino L’alpino è nato a Novello nel 1916 e risiede da anni a Carmagnola Negli anni 1942-43 ha preso parte alla tragica spedizione dell’Armir in Russia CARMAGNOLA A 104 anni il sergente maggiore della Cuneense Giovanni Alutto, classe 1916 e veterano della campagna di Russia, ha scelto di mettere a disposizione la propria testimonianza affinché il Consiglio regionale del Piemonte discuta e approvi la proposta di legge regionale che istituisce la Giornata regionale del Valore Alpino. Nato a Novello (Cn) il 17 novembre 1916 ma residente da molti anni a Carmagnola, Giovanni Alutto ha combattuto nel giugno 1940 sul fronte italo-francese. Inquadrato nella Divisione Cuneense, 2° Reggimento Alpini di Borgo San Dalmazzo, negli anni 1942-43 ha preso parte alla tragica spedizione dell’Armir in Russia che è costata la vita a decine di migliaia di giovani piemontesi. Una tragedia che si è sempre portato dentro e di cui è sempre stato molto restio a parlare. Non ha mai voluto ricoprire incarichi associativi, eppure non è mai voluto mancare alle adunate nazionali del corpo: come quella del 2011 a Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia, in cui ha sfilato ben due volte, e quella del 2019 a Milano. Sempre marciando a piedi e rifiutando di essere ospitato sui mezzi motorizzati. Per sostenere l’iniziativa legislativa, Alutto si è incontrato ieri con il consigliere regionale Davide Nicco (Fratelli

d’Italia), autore della proposta di legge che presentato a Palazzo Lascaris e illustrato lo scorso 26 maggio alla VI Commissione consiliare Cultura, Cooperazione e Solidarietà, in vista della discussione in Aula. Spiega il consigliere Davide Nicco: «Istituire una Giornata del Valore Alpino non vuol dire stabilire preferenze o graduatorie fra corpi militari. Il Piemonte è storicamente legato al corpo degli Alpini, che hanno pagato un enorme tributo di uomini e sangue. Gli iscritti alle sezioni piemontesi dell’Associazione Nazionale Alpini sono oltre 60 mila. La loro presenza in ogni circostanza della vita civile, delle emergenze e della partecipazione è nel cuore di tutti. Istituire una giornata regionale che celebri il valore degli Alpini piemontesi, che ricordi e insegni ai giovani e alle scuole gli episodi della loro storia è un atto doveroso per la promozione e condivisione dei loro valori». La Giornata regionale della riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli Alpini era in origine prevista per il 26 gennaio, data-ponte fra due ricorrenze simbolo dell’eroismo degli Alpini piemontesi in Russia: la battaglia di Nowo Postojalowka del 20 gennaio 1943 che vide cadere oltre 13.000 Alpini della Cuneense, e il 28 gennaio 1943 quando i resti della

A San Secondo hub vaccinale per le aziende del territorio L’hub vaccinale aziendale Consorzio CPE – Infor è entrato in funzione il 10 giugno scorso. È stato realizzato a San Secondo di Pinerolo nella sede di Infor Elea dal Consorzio Pinerolo Energia (CPE) grazie alla disponibilità del socio Infor Elea e in sinergia con le altre aziende del territorio, della Regione Piemonte e dell’Asl To3. Possono accedere, secondo l’ordine previsto dal calendario, i dipendenti di oltre 60 aziende del pinerolese.

Prossima apertura a Carmagnola

Cuneense uniti alla Julia vennero sopraffatti dalle forze russe a Valujki. «Ho accolto il suggerimento di Giovanni Alutto – sottolinea Nicco – e proporrò di emendare il testo per spostarla al 17 gennaio: il giorno del 1943 in cui giunge alle truppe alpine l’ordine del ripiegamento generale e ha inizio la drammatica ritirata dei ragazzi piemontesi». La Giornata regionale intende sostenere e difendere la cultura storica, letteraria, musicale e artistica legata al Corpo degli Alpini e all’Ana, istituendo anche una borsa di studio e promuovendo seminari e viaggi d’istruzione sui luoghi legati alla memoria degli Alpini. Ma vuol essere tutt’altro che una celebrazione retorica e commemorativa. In collaborazione con le sezioni territoriali dell’Ana e dei volontari, mira a promuovere l’organizzazione di progetti con le scuole, la Protezione Civile e il Soccorso Alpino quali corsi di formazione con particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e del territorio, della solidarietà e della cittadinanza attiva. Vuole anche a sostenere nelle scuole iniziative a sostegno delle fasce giovanili deboli e contro il bullismo: valori che trovano nello spirito solidaristico di tanti Alpini come Alutto, un esempio luminoso e in grado di trasmettersi attraverso le generazioni.

RISTA GABRIELE decoratore

Via Trento Trieste, 31 PANCALIERI (TO) Cell. 345.8139947

CF: RST GRL 01A29 H727 E - PI: 12338840015

maremorovigone.eatbu.com

RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI Dal 1971 al vostro servizio Interventi a domicilio per: Asciugatrici, Lavatrici, Lavastoviglie, piani cottura, forni, ecc.

Cs CAREservice Tel. 011.6063363 - WhatsApp - Telegram 370.1330771


4

PANCALIERI

La

Nuova auto per la Croce Rossa Festeggiati i PANCALIERI La Croce Rossa di Pancalieri ha in dotazione un nuovo mezzo che sostiuirà la vecchia Punto dopo 16 anni di servizio. La nuova autovettura, spiegano in Croce Rossa «servirà per proseguire l’attività di trasporto dei nostri concittadini verso le strutture sanitarie e degli ospiti delle due case di riposo». La Dacia Sandero è stata acquistata grazie al prezioso contributo della comunità pancalierese. La benedizione dell’auto da parte del parroco Don Giovanni è stata domenica 20 giugno, dopo la messa delle 10.30 dove sono stati ricordati i volontari CRI defunti. Presenti i volontari della CRI, il sindaco Luca Pochettino e membri dell’amministrazione comunale. È seguito un rinfresco offerto dalla Corce Rossa.

La Quarantine Band pensa ad un concerto per Casa UGI

PANCALIERI Una raccolta fondi per Casa Ugi. È il progetto che ci racconta il pancalierese Domenico Burzio, parte attiva della Quarantine Band. I musicisti, rispettando le restrizioni per il Covid-19, sono comunque riusciti a provare e il risultato è stato un nuovo pezzo che si può ascoltare sul canale YouTube del gruppo: l’Inno a Rocca d’Evandro scritto dal Maestro Luogotenente Antonio Miele, già capo musica della Fanfara dei Bersaglieri Ariete di stanza a Pordenone, per la sua città natale, con arrangiamenti del professor Mauro Rosi. Il brano è stato eseguito a distanza dai vari membri della banda e montato in un video da Domenico Burzio. Ora, con l’allentamento delle restrizioni per il Covid-19, Burzio vorrebbe organizzare un momento di musica dal vivo per raccogliere fondi. La speranza, spiega Burzio, è di trovare un’amministrazione comunale sensibile che collabori all’organizzazione dell’evento. Per ascoltare il brano della Quarantine Band si può cercare il brano su YouTube sul canale del gruppo “40tine Band Quarantine Band”.

diciottenni e i nati del 2021 PANCALIERI Sabato 12 giugno, nella caratteristica piazza delle Erbe in Pancalieri, l’Amministrazione comunale ha festeggiato i 18enni e i nati dell’anno 2020. Il sindaco Luca Pochettino, con i consiglieri Antonio Castellano ed Andrea Libra, ha consegnato la Costituzione ai 18enni, mentre il vice sindaco Alessandra Vincenti con la consigliera Francesca Arese – nell’ambito del progetto Nati per Leggere e grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo – hanno consegnato alle coppie di genitori una borsa colorata contenente dei libri da leggere ai loro piccoli. La biblioteca comunale di Pancalieri aderisce infatti al programma nazionale Nati per Leggere che ha, tra i tanti, l’obiettivo di promuovere la lettura sin dalla nascita: leggere con continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico ed emozionale. La festa – con dolci, focacce, succhi di frutta, palloncini colorati per tutti, bolle di sapone e tanti libri, si è svolta con allegria per tutto il pomeriggio grazie al preziosissimo aiuto dei volontari civici e delle volontarie della biblioteca comunale, che per l’occasione hanno previsto l’apertura straordinaria della biblioteca per consentire ai presenti di effettuare il tesseramento gratuito.

ancalera

luglio 2021

Pro Pancalieri: votazioni nulle, elezione Direttivo rinviata al 16 luglio L’Amministrazione comunale invita i cittadini a partecipare attivamente candidandosi

La presidente Pro Loco Alessia Castellano e il precedente presidente Franco Senestro in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni della Pro Pancalieri PANCALIERI Si sono concluse in un nulla di fatto le elezioni del nuovo Direttivo della Pro Pancalieri e dei revisori dei conti, indette per venerdì scorso 18 giugno. Le candidature pervenute erano insufficienti, per cui l’assemblea ha ritenuto «nulle le votazioni nelle modalità previste dal regolamento non integrato nello Statuto». Presidente uscente è Alessia Castellano. Per la formazione del nuovo gruppo, le elezioni sono state rinviate a venerdì 16 luglio secondo lo statuto della Pro Pancalieri, che prevede «che tutte le persone regolarmente tesserate possano essere elette». Rimangono valide le cadidature di Roberto Odetti e Francesco Serafino per il Consiglio Direttivo già presentate per la riunione della scorsa settimana. L’assemblea si terrà alle 20.30 al Museo della Menta. «La speranza – riferiscono dall’Amministrazione comunale – è che questo particolare

sensibilizzi la cittadinanza affinché si giunga ad un gruppo sufficiente a formare il nuovo direttivo. L’Amministrazione Comunale, consapevole dell’importanza della Pro Pancalieri, rinnova l’invito, a tutti, di prendere coscienza del delicato momento e di partecipare numerosi anche attraverso le candidature, alle nuove elezioni». Amaro il commento di Franco Senestro, uno dei passati presidenti della Pro Pancalieri: «Sarebbe triste che un paese come Pancalieri con un così alto potenziale turistico non fosse in grado di esprimere un Consiglio Direttivo. Pancalieri deve avere una Pro Loco, non si può pensare di fare a meno di una associazione come la Pro Loco; la promozione turistica, le iniziative sociali passano e sono sempre passate attraverso la Pro Loco. 50 anni di storia non si possono cancellare così. Mi auguro - conclude Senetro - che la Pro Loco trovi nuova linfa e con lei tutti i Pancalieresi».

MEMORIAL DANIELE LEONTINO Trofeo vinto dal Bra PANCALIERI È stato vinto dal Bra il secondo Memorial Daniele Leontino organizzato sabato 19 e domenica 20 giugno al campo sportivo di Pancalieri. (foto Castagnole-Pancalieri). Sabato hanno giocato i Pulcini 1° anno, mentre domenica gli Esordienti Misti. Il torneo è stato organizzato per ricordare il giovane Daniele Leontino che, come ricordano gli amici, ha giocato nelle giovanili nel Castagnole Pancalieri.

Alla premiazione del torneo era presente la famiglia di Daniele: il papà, l’assessore allo sport di Pancalieri Mario Leontino, la mamma Franca e la sorella Simona.


luglio 2021

La

CARMAGNOLA

ancalera

TELECAMERE ZTL PRESTO FUNZIONE

Centro storico più vivibile ma non chiuso al traffico

5

PIAZZA RAGAZZABILE

Un canneto al Gerbasso

Questo il progetto attuato dall’Amministrazione Gaveglio. Il centrosinistra sottolinea una scarsa informazione sui lavori verso i cittadini CARMAGNOLA Sono quasi conclusi i lavori di riqualificazione delle aree mercatali di piazza IV Martiri e di piazza Garavella, realizzati in parte con un contributo a fondo perduto della Regione Piemonte. I cittadini ora potranno, commenta il sindaco Ivana Gaveglio, «assaporare il piacere di vivere un centro storico più bello e più funzionale e ritrovare la voglia di stare insieme all’aperto, dopo il superamento delle limitazioni del lockdown». Il progetto di riqualificazione di piazza Garavella non prevede la chiusura della viabilità e il passaggio veicolare sarà riaperto al termine dei lavori lungo tutta la direttiva di via Valobra e via Gardezzana. I tempi di assestamento della nuova pavimentazione in porfido in piazza Garavella avevano comunque imposto una temporanea chiusura al traffico, tanto che si erano generati fraintendimenti, con i sostenitori di un centro storico pedonalizzato che speravano in un definitivo stop alle auto. «L’Amministrazione - spiega ancora il sindaco Gaveglio - con questo progetto ha inteso iniziare il percorso previsto nel Piano Urbano di Mobilità Sostenibile di “moderazione del traffico” nel centro storico, privilegiando le funzioni propriamente urbane rispetto al mero passaggio di veicoli. Si tratta di creare zone dove la piazza e la strada non sono solo spazi dove circolano veicoli motorizzati, ma sono aree che possono essere condivise da utenti diversi. Piazza Garavella è un esempio di come tante esigenze devono coesistere, in un’ottica più equilibrata e nel massimo rispetto reciproco: il transito, le soste, le aree mercatali, il passeggio, il dehor, la sicurezza e la tranquillità dei residenti». Critico il centrosinistra, che sottolinea la mancanza di comunicazione dell’Amministrazione Gaveglio verso i cittadini. «Quando i lavori di riqualificazione di piazza Garavella sono terminati, sono comparsi dei blocchi in cemento che modificavano la viabilità e di fatto rendevano la piazza pedonale. In molti hanno giudicato in modo positivo questo cambiamento,

CARMAGNOLA Prosegue fino al 9 luglio l’edizione 2021 di Piazza Ragazzabile. Sono coinvolti 60 giovani tra i 15 ed i 17 anni. Dopo un primo momento di formazione, curato dal Pedale Carmagnolese con Paolo Pelà per la sicurezza stradale, i ragazzi si sono impegnati al Parco del Gerbasso per la realizzazione di un cannetto a protezione del bird watching, nella realizzazione di un murales sulla recinzione del Centro Sportivo di via Roma e nella verniciatura della recinzione del Comune e nella manutenzione delle panchine dei giardini comunali.

LoStyle... seppur temporaneo, perché sembrava essere l’occasione per riaprire il confronto su un centro storico più vivibile e a misura di persona». Così CarmagnolaInsieme ha commentato l’iter dei lavori, ribadendo la propria posizione secondo cui «è stata proprio la mancanza di comunicazione sul progetto della piazza a disorientare i cittadini, suscitando preoccupazioni e false speranze». Nel centro storico entreranno in funzione nel corso del mese di luglio le telecamere della ZTL, dopo un periodo di verifica per il superamento di eventuali criticità. Il sistema disciplinerà in modo automatico il transito veicolare di accesso al centro, secondo orari stabiliti in base anche allo svolgimento di mercati e manifestazioni.

Centrosinistra. In caso di vittoria delle comunali Sabrina Quaranta sarà vicensindaco CARMAGNOLA «I giovani e le giovani hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nella nostra coalizione, sia con la candidatura nelle liste, sia contribuendo in tanti altri ambiti fondamentali, come la gestione della comunicazione. In occasione delle elezioni autunnali abbiamo deciso di fare un nuovo passo avanti, dando a una giovane un ruolo centrale nella futura Amministrazione». Così il centrosinistra di Carmagnola ha presentato Sabrina Quaranta, indicata come vicesindaca della coalizione. «Abbiamo scelto come vicesindaca Sabrina Quaranta, attuale consigliera comunale - dicono - Sabrina si era candidata per la prima volta cinque anni fa nella lista civica Paolo Sibona Sindaco ed era stata eletta con 178 preferenze, in seguito ha poi aderito al Partito Democratico. Proprio l’esperienza in consiglio comunale è stata tra i motivi che hanno portato alla scelta della sua figura per questo ticket con Angelo Elia».

Il centrosinistra ha così cambiato una delle regole non scritte delle campagne elettorali: la squadra non si annuncia mai o quasi mai prima del ballottaggio, o addirittura del risultato definitivo delle elezioni. «Noi, invece, abbiamo scelto di dire fin da subito chi ricoprirà il ruolo di vicesindaco in caso di vittoria. Lo facciamo perché vogliamo dare un segnale chiaro: per noi i giovani contano davvero e meritano di avere rappresentanza anche a livello istituzionale, per far sì che le loro esigenze e le loro idee siano sempre presenti nella nostra agenda politica». Tra le priorità della futura vicesindaca ci sono le politiche giovanili (lavoro, indipendenza abitativa, aggregazione), ma tra i temi centrali del programma (oltre a quelli già annunciati da Angelo Elia: viabilità, sanità, serenità) inserisce anche la cultura, le pari opportunità e il contrasto alla violenza sulle donne.

da

e l’E tro

Beppe

PARRUCCHIERE

1° posto Europeo 4° posto Mondiale

VIA GAETANO DONIZETTI, 8 10022 - CARMAGNOLA (TO)

CELL. 338.8582992


luglio 2021

La

CARMAGNOLA

ancalera

7

GIOVEDÌ SOTTO LE STELLE

A luglio protagoniste le vie della moda e dello shopping CARMAGNOLA Piace ai carmagnolesi la nuova impostazione dei Giovedì Sotto le Stelle, ideata puntando a proporre eventi di qualità grazie all’organizzazione di Ascom, Comune e Pro Loco. La tradizionale manifestazione vanta una tradizione ventennale, si protrarrà fino al 5 agosto con serate dove le vie dello shopping incontrano quelle dell’enogastronomia e della musica. Con il claim “Vestiti che usciamo”, grande è stata nei primi due appuntamenti la voglia di condividere in sicurezza le vie della città, i locali della ristorazione e dell’aperitivo con tante iniziative dei commercianti tra eventi diffusi e itineranti. Successo anche per il Tagliere Piemonte proposto con Valgrana nei lo-

cali della ristorazione. Tre le tematiche: le Vie della Moda, le Vie dello Shopping e le Vie del Gusto. Giovedì 1 luglio gli eventi proseguono con protagoniste le vie della moda, con negozi aperti aspettando i saldi e le “Fashion stories” curate da Elia Tarantino. Novità le sfilate tra i passanti delle vie del centro, che si terranno alle ore 20.45 in piazza Garavella e alle ore 22 in via Valobra zona San Rocco. I momenti

PROGETTO SCUOLA Con “Progetto scuola” la Fondazione di Comunità di Carmagnola ha raccolto 9 pc e monitor usati che verranno donati alle scuole. Importante anche il contributo dell’Auser, che ha donato 300 euro. DAVID DI DONATELLO Francesco Fidelibus della 5E del Liceo Scientifico Scienze Applicate e Linda Angelone della 5A del Professionale Agrario hanno partecipato alla giuria nazionale del premio David di Donatello Giovani. Hanno vinto rispettivamente la partecipazione al Festival Internazionale del Cinema di Venezia e ai lavori del Campus Cinema Scuola Giovani. CINEMA ALL’APERTO Dal 9 luglio torna il cinema all’aperto “Stelle sotto le stelle”, organizzato nel Cortile del Castello dal Cinema Elios. Quattordici i film in programma fino a metà agosto. La prima serata sarà ad ingresso gratuito; sarà proiettato “Amarcord”.

Festa all’Associazione San Bernardo Affetto per il fondatore Renzo Agasso CARMAGNOLA «Grazie Renzo!». Così sabato 29 maggio l’Associazione San Bernardo di Carmagnola (nata nel 1991) ha voluto ringraziare il suo fondatore Renzo Agasso con una cerimonia presso il campo sportivo comunale del Borgo. I presenti hanno dimostrato affetto e riconoscenza «verso un illustre cittadino che da sempre dedica gran parte del suo tempo alle attività sportive, culturali e sociali del borgo, dividendosi tra la sua bella e numerosa famiglia e l’impegno per gli altri». Hanno aperto i festeggiamenti bambine e bambini, piccole promesse del calcio Sanbernardese, sventolando la bandiera italiana al suono dell’Inno nazionale, durante un commovente alza-bandiera. Erano presenti alla cerimonia, oltre a una rappresentanza dei soci dell’Associazione, Felice Giraudo ex sindaco di Carmagnola nonchè fondatore dell’Unione Sportiva San Bernardo nel 1963 e l’attuale sindaco Ivana Gaveglio che negli anni più recenti ha sostenuto le attività del campo sportivo. Ad Agasso è stata donata una sedia a dondolo gigante, realizzata da un bravo artigiano del legno, che Renzo, date le dimensioni, ha deciso di lasciare nel cortile del campo sportivo per la gioia di bimbi e non! «È stato insomma un bel momento di allegria e condivisione – spiega il referente dell’Associazione ANGELO MONTE – all’insegna del noto “spirito del borgo di San Bernardo” che storicamente mantiene vive le attività ricreative». Al campo sportivo di San Bernardo arriveranno nuovi giochi per bimbi: un mini campo di calcio per i più piccoli, una zona dedicata al Beach-volley, un campo bocce ed un ampliamento dei campi Padel, ultimo nato ma tra gli sport più gettonati del momento.

creativi vedono anche vetrine animate e shooting foto, mentre continuano gli Aper Cena e i Menù della Tradizione nei locali della città. Giovedì 22 luglio ci saranno le Vie della Magia. Maghi e illusionisti itineranti animeranno le vie e i locali della città con Close Up ai tavoli, a cura di TeatroMagia con Davide Allena “Daddi”, Willy e Piero Vanesia. Giovedì 5 agosto torneranno ad essere protagoniste le Vie del Gusto, aspettando la Fiera del Peperone. Gli Aper -

Cena presenteranno il Pepesandwich, panino creato utilizzando il peperone al posto del pane, che lanciando la challenge sui social #pepesandwich coinvolge i locali di Carmagnola.


luglio 2021

La

VIGONE - SCALENGHE - VIRLE - NONE

ancalera

SP tra None, Castagnole, Virle e Pancalieri

La MoM Orchestra in concerto a None Letture per

Il tour procederà poi ad Avigliana, Torino e Barge bambini con la tecnica NONE dalle inevitabili kamishibai Arriva a None il 1° luglio la MoM Orchestra con un concerto di suoni, colori e linguaggi da tutto il mondo per la rassegna Voci e Volti Oltre Il Confine. Nel corso degli anni l’Orchestra ha accolto musicisti di nazionalità diverse attraverso le tante differenze culturali facendo della musica popolare un mezzo d’espressione comune. Nel repertorio brani che appartengono alla storia della musica popolare proposti al pubblico attraverso i ritmi, le sonorità e le sensibilità di musicisti capaci, con i loro strumenti e le loro voci, di far fare un viaggio agli spettatori intorno al mondo. La pianista di None Antonella Rocca, vice direttore dell’associazione Musica Insieme di None, canterà e suonerà insieme all’orchestra. «In sette anni di attività - spiega il fondatore Gian Giacomo Parigini - abbiamo avuto la fortuna di suonare ovunque, di portare la nostra musica nei teatri, di far ballare migliaia di persone nei festival, nei club, nei centri sociali. Abbiamo raccontato la nostra storia e la nostra idea di dialogo. In questo grave momento l’amministrazione di None e le Acli di Torino hanno accolto la nostra richiesta e il nostro desiderio di tenere ancora alta l’attenzione sul mondo dello spettacolo dal vivo, così come sulle tematiche a noi care del dialogo e del confronto tra i popoli, che rischiano di essere dimenticati e colpiti ancor più duramente

disuguaglianze sociali che la pandemia ha creato. La musica (come tutta l’arte) non è mero intrattenimento e neppure semplice manifestazione culturale, ma più nel profondo, è nutrimento per la mente e per lo spirito». Accanto al fondatore del progetto musicale, Gian Giacomo Parigini, anima e chitarrista dell’orchestra, si esibiranno Valeria Quarta (voce e percussioni), Veronica Perego (contrabbasso e tromba), Umberto Galante (clarinetto e voce), Oreste Forestieri (mandole e flauti nativi), Gilson Silveira (percussioni). Ospiti in alcune date della rassegna Antonella Rocca (voce e pianoforte), Francesco Brancato (percussioni), Magatte Dieng (percussioni), Norina Liccardo (voce e fisarmonica), Valter Carle (tromba). E’ possibile seguire on-line su www.facebook.com/oltreilconfinevocievolti tutto il calendario dei concerti e scrivere direttamente ai musicisti, parlare dei loro strumenti, dei loro progetti, seguirli mentre presentano il loro strumento musicale, il metodo di costruzione, la loro storia, le pratiche di studio. Il concerto inizia alle ore 21, ad ingresso gratuito, preceduto alle 18 da un incontro con i musicisti e i loro strumenti (previa prenotazione on-line). La MoM Orchestra sarà a Collegno il 3 luglio, ad Avigliana il 10 luglio, a Torino il 15 luglio, a Barge il 17 luglio, alle Vallere il 23 luglio.

APERIROSA SCALENGHE Un momento tutto al femminile è quello organizzato da Ca’ Nosta giovedì 8 luglio a Scalenghe. L’Aperirosa è stato pensato per presentare lo “Sportello al femminile”, ideato per coltivare le relazioni e proporre uno spazio di confronto per donne di tutte le età. L’appuntamento è alle ore 18.30 al Parco della Lea di Scalenghe. Per prenotare tel. 351.9802237.

Abbassato a 70 km il limite di velocità

VIGONE Continuano a luglio gli appuntamenti con la lettura delle storie per bambini con la tecnica kamishibai. È un antico metodo giapponese di raccontare storie: in una valigetta in legno vengono inserite delle tavole stampate sia davanti che dietro; da una parte il disegno e dall’altra il testo. Lo spettatore vede l’immagine mentre il narratore legge la storia. La massima espressione del kamishibai è stata nel dpoguerra, è angora oggi considerato un originale ed efficace strumento per avvicinare i bambini alla lettura. A Vigone è Monica della Smirra ad animare le letture, alla Rotonda dei viali di piazza Clemente Corte. Gli appuntamenti saranno sabato 3 e 10 luglio alle ore 10.30. Gli incontri sono gratuiti ma è necessario prenotare al 349.8680133. In caso di maltempo le letture si terranno presso la Chiesa del Gesù, in piazza Michele Baretta. L’iniziativa è stata proposta dall’Amministrazione comunale e dalla Biblioteca Luisia di Vigone.

Tornano i visitatori al San Vincenzo de’ Paoli VIRLE P.TE Con l’allentamento delle restrizioni, anche l’Istituto San Vincenzo de’ Paoli di Virle Piemonte a inizio giugno ha aperto le porte ai visitatori. Gli anziani ospiti hanno quindi potuto riabbracciare i parenti, con grande emozione da parte di tutti.

9

PAESI Nuovo limite di velocità sulla Strada Provinciale 141 tra i comuni di None, Castagnole Piemonte, Virle Piemonte e Pancalieri. La Città Metropolitana di Torino ha imposto per entrambi i sensi di marcia il limite massimo di 70 km all’ora lungo tutto il tragitto. I tratti

Rassegna teatrale estiva. Spettacoli in piazza Cardinal Boetto VIGONE L’Amminsitrazione comunale ha lanciato la prima rassegna teatrale estiva a Vigone. È organizzata con l’Associazione Progetto Teatro Selve, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo. La prima è stata martedì 29 giugno, due gli appuntamenti in programma a luglio. Martedì 13 luglio andrà in scena “Gelsomina dreams”, spettacolo ispirato al mondo cinematrografico di Federico Fellini con la direzione di Caterina Mochi Sismondi. Martedì 27 luglio è in cartellone “Sonata per tubi”, giochi circensi e acrobazie. Gli spettacoli iniziano alle ore 21.30 in piazza Cardinal Boetto. Ingresso 10 euro, ridotto dai 3 ai 14 anni a 4 euro.

di transito limitrofi o interni ai centri abitati sono regolamentati da limiti comunali. È stato anche attivato il controllo della velocità “Scout Speed”, eccetto che nel territorio del comune di Virle Piemonte, per espressa volontà dell’Amministrazione.

ISTANTANEE

Foto di un lettore di Mirella Tartaglia, Vigone. ISTANTANEE è lo spazio che la Pancalera dedica alle foto scattate dai lettori. Le foto possono essere inviate alla redazione tramite Whatsapp al 327.9495807 o con e-mail a istantanee@lapancalera.it.

Cinema all’aperto SCALENGHE La Pro Loco sta organizzando il Cinema Sotto le Stelle. Due gli appuntamenti previsti a luglio: venerdì 9 al campo sportivo di Scalenghe, venerdì 30 all’oratorio di Viotto. In via di definizione i titoli dei film. Le proiezioni sono gratuite, iniziano alle ore 21.30. Dalle 19 si può cenare con la piadineria della Pro Loco.

Ristorante Catering la Cucina Piemontese

BANQUETING & CATERING ASPORTO E CONSEGNA A DOMICILIO        

RISTORANTE APERTO TUTTI I GIORNI A PRANZO, CHIUSO IL MERCOLEDÌ. APERTO LA SERA AL VENERDÌ, SABATO E DOMENICA. DEHOR ALL’ INTERNO Si accettano pagamenti con satispay e bancomat. Su prenotazione si accettano pranzi al ristorante con pagamenti in Sardex

I piatti tipici della tradizione piemontese direttamente a casa tua!! Contattaci telefonicamente o via mail per info su menu e prezzi. Via Umberto I, 15 - VIGONE (Torino) Tel: Sandra 380.7102328 - Giancarlo 380.3264631 - Ristorante 011.9809968

www.lacucinapiemontese-catering.it - E-mail: info@lacucinapiemontese-catering.it

• AGOPUNTURA • ANDROLOGIA • ANGIOLOGIA • CARDIOLOGIA • CHIRURGIA GENERALE • CHIRURGIA DERMATOLOGICA ED ESTETICA • DIABETOLOGIA

• DIETOLOGIA • ENDOCRINOLOGIA E MALATTIA DEL RICAMBIO • FISIATRIA • FLEBOLOGIA • GERIATRIA • GINECOLOGIA E OSTETRICIA • INTERNISTICA

• LOGOPEDIA • MEDICINA DEL LAVORO • NEUROLOGIA • OCULISTICA • OMEOPATIA • ORTOPEDIA • ODONTOIATRIA

• OTORINOLARINGOIATRA • PNEUMOLOGIA • PROCTOLOGIA • PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA • RINNOVO PATENTI • UROLOGIA

Effettuiamo tampone COVID • MEDICINA DELLO SPORT Via Sillano, 7 - 10067 Vigone (TO) • Tel. 011.9801230 342.0506188 Mail: r.equilibrio@tiscali.it • Web: www.r-equilibriomedical.it


10

CASTAGNOLE PIEMONTE

FESTA DI SAN PIETRO E PAOLO DALL’1 AL 6 LUGLIO CASTAGNOLE P.TE Parte con la “Cena in bianco” in via Verdi venerdì 2 luglio la festa patronale San Pietro e Paolo di Castagnole Piemonte, che proseguirà fino al 6 luglio rivisitata ed adattata al contesto sanitario del momento. Il programma prevende poi la “Paella da asporto” sabato 3 luglio all’Oratorio di via San Giovanni Bosco, “Paella e sangria” lunedì 5 luglio con Il Capriccio di piazza Vittorio Emanuele II e un Apericena con Il Chiosco di via Torino sempre il 5 luglio. Per i bambini, dall’1 al 6 il Luna Park regalerà suoni e colori. La Festa patronale è organizzata dall’Amministrazione comunale con la collaborazione della Pro Loco, mentre la sicurezza dell’evento sarà garantita da Polizia Locale e Protezione Civile, insieme alla presenza sul territorio della Croce Rossa Italiana Castagnole P.te.

CENTRO ESTIVO CASTAGNOLE P.TE È iniziato il 14 giugno il Centro Estivo “Summer camp sport Castagnole 21”, gestito dalla società sportiva ASD Chisola Volley. Partecipano bambini e ragazzi nati dal 2006 al 2017 che vengono coinvolti in deverse attività fino al 13 agosto e poi ancora dal 23 agosto al 10 settembre. Il Centro estivo si tiene nel centro La Pesa e nell’impianto sportivo comunale.

La

ancalera

luglio 2021

Una classe sdoppiata per la scuola di Castagnole

L’assessore all’istruzione, Angelina Paolantonio, presenta il nuovo assetto per l’anno scolastico 2021/2022 L’orario passa da 27 a 28 ore settimanali, con quattro pomeriggi di lezione CASTAGNOLE P.TE Da poche settimane si è concluso l’anno scolastico 2020/2021, un anno particolare in cui la pandemia ha dettato le sue regole. Il denominatore comune, in tutte le scuole di ogni ordine e grado, è stato il “distanziamento” tra bambini in classe, in mensa, durante le attività ludiche e didattiche… E non solo. Tutti i protocolli sono stati emessi e fatti rispettare al fine di salvaguardare la salute degli alunni e degli operatori che trascorrono gran parte del loro tempo in condivisione. Ci si è adoperati per mettere in sicurezza le scuole, ognuno nei propri spazi e competenze, e fare in modo che le regole venissero rispettate in modo scrupoloso. Qualcuno bisbigliando ha anche affermato: “Siamo proprio fortunati a vivere in un piccolo centro abitato, i nostri figli frequentano classi non sovraffollate con spazi idonei al movimento e continuano a fare didattica in sicurezza”. In piena crisi pandemica più voci autorevoli si sono sollevate per dire no alla formazione delle classi “POLLAIO”! Non eravamo ancora usciti dalla pandemia che da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale è giunta la comunicazione che non si autorizzava la futura classe prima poiché il numero minimo necessario era 15 alunni! Analoga situazione si era già verificata 4 anni addietro e fu risolta a seguito di nuove iscrizioni avvenute entro la fine di giugno. Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha proceduto, in accordo con il Dirigente Scolastico Luca Gambellini, ad inviare agli uffici regionali preposti una relazione dettagliata affinché venisse concessa la classe prima per garantire a tutti il diritto allo studio ed evitare la dispersione della popolazione scolastica. Nella relazione, inoltre, si citavano i dettami dalla delibera del 3 novembre 2020, n.86 del Consiglio regionale del Piemonte: “L’importanza di valorizzare il sistema dell’istruzione nel suo complesso, salvaguardando il servizio scolastico nelle aree a rischio di spopolamento… tener conto delle reali esigenze delle realtà locali del disagio di frequenza scolastica in quei Comuni anche al di sotto dei 5.000 abitanti”. A seguito della mancata autorizzazione e del mancato riscontro alla relazione di cui sopra da parte dell’ufficio scolastico regionale, nel mese di maggio sono interve-

CASA DI RIPOSO Istituto San Vincenzo de’ Paoli

nuti a nostro supporto le Amministrazioni dei Comuni facenti parte dell’Istituto Comprensivo di Candiolo, ed insieme al Dirigente Scolastico abbiamo chiesto un appuntamento con il direttore dell’ufficio regionale di competenza al fine di salvaguardare la futura classe prima. La problematica è stata talmente sentita dalla popolazione che nel recinto della scuola è stato affisso un lungo striscione “NO ALLA CLASSE FANTASMA. IL DIRITTO ALLO STUDIO VA CREATO, NON SPOSTATO”. L’ufficio scolastico regionale, a riscontro di quanto sopraccitato, sentito il Dirigente Scolastico, e la sottoscritta, ha precisato che sarebbe stata attivata una classe sdoppiata, ovvero una classe divisa in due tra il nostro Comune e quello di Candiolo. Il personale docente garantirà il funzionamento della classe, sebbene entrambe siano poste su due territori diversi. Contemporaneamente i risultati del sondaggio, richiesto da parte dell’Amministrazione e dei docenti, sulla proposta di modifica dell’orario della scuola primaria da 27 a 28 ore, con il passaggio della copertura da 2 a 4 pomeriggi hanno portato ad una delibera definitiva da parte del Dirigente Scolastico. Da settembre inizia una nuova era per la scuola di Castagnole Piemonte, maggior supporto alle famiglie soprattutto per coloro che lavorano ed hanno necessità di avere maggiori servizi estesi per l’intera settimana. Gli orari proposti garantiranno la copertura di quattro pomeriggi da parte delle insegnanti, dal lunedì al giovedì l’orario sarà per tutti dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle 14:30 alle ore 16:30, il venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 con la possibilità di estendere il servizio dalle 12:30 alle ore 16:30 da parte degli operatori extrascolastici. Dalle 12:30 alle ore 14:30 si assicura

il servizio mensa con le modalità note ed attuate negli anni precedenti. Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi intervenendo ad un incontro online organizzato dall’Asvis si è detto convinto della necessità di estendere il tempo scolastico “rinnovare la scuola... come ad esempio portare il tempo pieno vuol dire investire meglio le risorse a disposizione” il ministro ha poi evidenziato come “sia importante migliorare ed approfondire il dialogo con le famiglie nelle piccole comunità locali, ed è per questo che serve ragionare più in grande del senso stesso della vita collettiva e mettere al centro di tutto la scuola, un’istituzione nazionale che accompagna le persone dal primo momento, dalla più tenera infanzia fino all’età adulta”. I vantaggi di un orario spalmato con la copertura di 4 pomeriggi su 5 sono notevoli, le attività educative e didattiche svolte dalle insegnanti saranno calate sulle classi, privilegiando l’aspetto socio-relazionale-affettivo. Insegnare nelle classi dove i numeri degli alunni sono più bassi non può che essere a beneficio di tutti: facilitano la concentrazione e danno agli insegnanti modo di dedicarsi in maniera più efficace alle necessità dei singoli studenti. Una riprova di quanto affermato sono i risultati del progetto sperimentale, diretto dal Tennessee Department of Education che ha avuto una durata di 4 anni, coinvolgendo bambini a partire dall’ultimo anno di scuola materna fino alla terza elementare. I risultati ottenuti dalla sperimentazione sono stati chiari: gli alunni inseriti in classi più piccole sono sistematicamente in vantaggio rispetto ai loro pari nelle altre classi: già nell’ultimo anno di scuola materna gli alunni hanno avuto un vantaggio di circa mezzo mese scolastico rispetto all’abilità di lettura e di un mese e mezzo nelle competenze matematiche. Il vantaggio aumenta poi progressivamente al terzo anno di scuola primaria. Non possiamo che essere fiduciosi che gli interventi apportati sull’orario scolastico favoriranno le famiglie e gli studenti, obiettivo dell’Amministrazione Comunale è continuare a garantire il diritto allo studio per tutti senza nessuna rinuncia o spostamento. Continueremo ad investire in forma economica e di servizi poiché crediamo fermamente in una scuola di qualità. Angelina Paolantonio (Vice Sindaco con delega all’Assessorato all’Istruzione)

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI

NOVITÀ!! Salsa di pomodoro cuore di bue e zucchine rustiche!

PEPERONI e verdure di stagione di nostra produzione!

Verdure dell’orto Via Labirinti, 1/A - Virle Piemonte (TO)

333/5409651 011/9739234 ilsanvincenzo@gmail.com

www.san-vincenzo.com

CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA (TO) - TEL. 331.4537513 - 347.8990730 E-MAIL: info@agripiemonte.it - SITO: www.agripiemonte.it - ORARIO: Giovedì e Venerdì 8 - 12.30 e 15 - 19 Sabato 8 - 18


luglio 2021

La

MORETTA

ancalera

FILIERA DEL LATTE

Il sistema-Inalpi esempio alla Commissione Agricoltura in Senato MORETTA Martedì 8 giugno l’Inalpi di Moretta ha partecipato all’audizione della Commissione Agricoltura del Senato in merito alle problematiche del latte vaccino in Italia. Tra i presenti anche Mino Taricco e Giorgio Bergesio, entrambi da sempre vicini all’azienda morettese. Un’opportunità importante, per un confronto sull’andamento del mercato ma soprattutto un’occasione per raccontare e illustrare il sistema di filiera corta e certificata del latte Inalpi. Inalpi, rappresentata nell’incontro dal presidente Ambrogio Invernizzi e dal responsabile marketing dell’azienda Matteo Torchio ha illustrato i passaggi fondamentali che hanno condotto alla creazione della filiera corta e controllata del latte. E’ seguito un excursus sul futuro dell’azienda moret-

NUOVI LOCULI

tese con un investimento da 148 milioni di euro per la costruzione della seconda torre di sprayatura, di un moderno caseificio, per l’ampliamento del centro ricerche e sviluppo per portare a termine un percorso di sostenibilità iniziato da tempo. Un piano di sviluppo che condurrà Inalpi, oggi prima realtà piemontese nel mercato del latte con una raccolta pari al 25%, a raddoppiare la materia prima ritirata raggiungendo il conferimento del 50% del latte prodotto in Piemonte. Il sistema-Inalpi è stato preso quindi come esempio e il dibattito in Commissione ha valutato la fattibilità di replicare la filiera morettese in tutta Italia. «Sono convinto che il modello filiera possa essere ripetuto - spiega Ambrogio Invernizzi – innanzitutto acquisendo la consapevolezza che percorrere la strada

dell’innovazione, anche attraverso importanti investimenti nel settore Ricerca e Sviluppo, è un elemento basilare, soprattutto in un settore nel quale il livello di innovazione è prossimo allo zero. E sono altrettanto certo che la vera chiave di lettura, quella che contribuirà alla crescita di questo mercato, sia la valorizzazione della materia prima e del territorio. Un percorso importante, spesso reso estremamente difficoltoso da un sistema legislativo datato che non consente rilevanti passi in avanti». «La valorizzazione del latte, di ogni suo singolo componente - sottolinea Invernizzi - riteniamo possa essere la base per progetti innovativi che apriranno nuove strade di impiego non solo in ambito alimentare ma anche nel settore farmaceutico, cosmetico e nutriceutico». Elio Cogno

Contributo per pick-up alla Protezione Civile

MORETTA Si avviano a conclusione, a Moretta, i lavori di costruzione del nuovo padiglione del cimitero comunale. Si tratta di 105 loculi e 40 ossari, realizzati nella parte nuova del camposanto. I lavori erano stati affidati alla ditta Avalis Costruzioni di Bagnolo, che si era aggiudicata il contratto con un ribasso del 29,75% (135 mila euro), sulla base d’asta di 190 mila euro. e.c.

MORETTA Il Comune di Moretta ha ottenuto un contributo di 13 mila euro dalla Fondazione Crt nell’ambito del “Bando mezzi protezione civile”. Il fondo verrà utilizzato per l’acquisto di un nuovo pick up che verrà dato in dotazione al gruppo di Protezione civile comunale. «La Protezione civile – spiega il sindaco di Moretta Gianni Gatti – ha sempre giocato un ruolo importante nella gestione dell’emergenza a livello locale. Da oltre un anno e mezzo è impegnata in prima linea nell’ambito dell’emergenza sanitaria, contribuendo con uomini e mezzi a quelle necessità primarie che altrimenti non po-

trebbero essere sviluppate o comporterebbero dei costi difficilmente sostenibili dall’ente comunale. Il numero di ore che i volontari hanno dedicato alla comunità è difficilmente calcolabile. Per questo a loro va il “grazie” da parte mia e da parte della comunità. Il gruppo di Protezione civile di Moretta ha dimostrato di essere all’altezza della situazione, ma necessita di un rinnovo e di un’implementazione di mezzi. Bandi come quello della Fondazione Crt sono importanti per questi fini». Il contributo andrà a sommarsi alla somma che verrà stanziata dal Comune per l’acquisto del mezzo. e.c.

Nuova illuminazione in via Roma

I ragazzi hanno partecipato a Spazzamondo

MORETTA Nuova illuminazione in via Roma. Sono stati portati a termine nelle scorse settimane i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica nel tratto di fronte alla scuola primaria, tra via Pollano e via Craveri. I lavori, affidati dal Comune, sono stati eseguiti da Enel Sole, proprietaria dell’impianto. Rimossi i vecchi pali in cemento e le “tesate”, il nuovo impianto a led, è formato da dodici nuovi pali in metallo. Non si tratta dell’unico intervento in via Roma: nei mesi scorsi l’amministrazione ha provveduto anche al rifacimento dei marciapiedi. «Sono lavori importanti – spiega il sindaco Gianni gatti – perché, anche se vanno poco oltre quella che può sembrare l’ordinaria manutenzione, oltre a rendere più bello un tratto di via, mettono in sicurezza una zona, quella di via Roma, dove sono presenti le scuole e che quindi, durante nove mesi all’anno è frequentata da centinaia di bambini con le loro famiglie». e.c.

MORETTA Anche Moretta ha partecipato a Spazzamondo, l’iniziativa che ha portato in strada un gran numero di ragazzi che, armati di bastocini e sacchettini, hanno ripulito il centro del paese da bottiglie, cartacce e rifiuti abbandonati in strada. L’iniziativa, a cura della Fondazione Crc, si è aperta con il saluto del sindaco Gatti e con le istruzioni della vice Emanuela Bussi. Ai partecipanti è stato consegnato il kit dell’iniziativa e offerta acqua e una barretta di cioccolato. «L’Amministrazione comunale - commentano - ringrazia tutti coloro che hanno aderito ad una iniziativa la cui finalità è sensibilizzare alla valorizzazione e al rispetto dell’ambiente e del proprio paese. Ancora una volta preziosa è risultata la collaborazione e di

11

A MORETTA LA FAMIGLIA DELLA REPUBBLICA CECA CHE SEGUE IL PO IN BICICLETTA

MORETTA Sono partiti da Cuneo, dove hanno soggiornato e visitato la città prima di mettersi in sella. E sono arrivati a Moretta nel pomeriggio, prima tappa del loro tour che, in 25 giorni, li porterà prima a Venezia e poi a Spalato. Si tratta di Tom e Stanislava Pajonk, coppia quarantenne della Repubblica Ceca che assieme ai loro cinque figli (12, 10, 7, 5 e 2 anni) ha scelto di attraversare la pianura Padana in bicicletta. Ad accoglierli di fronte al municipio, c’erano il sindaco Gianni Gatti e il consigliere comunale Michele Alesso. Era il giorno del debutto della nazionale italiana all’Europeo di calcio, così la famiglia Pajonk si è fermata a guardare gli azzurri sul maxischermo allestito in piazza Umberto I. e.c.

FESTA A VILLA LORETO

MORETTA Grande festa nel parco della casa di riposo Villa Loreto di Moretta. Le fisarmoniche del maestro Amici di Cardè hanno portato allegria per gli ospiti della struttura che si sono stretti attorno a Trumlin Monterzino (nelle foto con la corona) in occasione dei suoi primi 90 anni. La bella giornata di sole e la torta di compleanno hanno fatto il resto per rendere unica questa prima partentesi di normalità. e.c.

sponibilità della protezione civile». «La raccolta effettuata - sottolinea il sindaco - consente anche di monitorare la tipologia di rifiuti più frequenti e di promuovere un intervento mirato, responsabilizzando maggiormente la cittadinanza». e.c.

Corsi in lingua per er tutte le età pe adulti Ripetizioni per ragazzi - Corsi serali per Corsi per aziende - Lezioni personalizzate - Certificazioni Insegnanti madrelingua inglese e spagnolo International School - Via Pollano 21 - Moretta Cell. 348.9598293 - e-mail: internationalsc2021@libero.it

C.M.D.

Centro Medico Dentistico s.a.s. Direttore Sanitario Dott. Guido Recrosio

Via Umberto I, 47 POLONGHERA - Tel.011.974630

* Odontoiatria * Protesi dentaria * Ortodonzia invisibile * Sbiancamento dentale * Panoramiche dentali * Chirurgia orale * Chirurgia maxillo-facciale

* Implantologia a carico immediato * Sedazione assistita * Trattamenti indolore * Riparazione protesi * Visite gratuite * Pagamenti personalizzati


12

VILLAFRANCA

Primo torneo di Padel, 13 coppie iscritte VILLAFRANCA Si è svolto martedì 15 giugno il primo torneo di Padel (l’emergente gioco del momento) presso il nuovo impianto in gestione all’associazione “Villa Padel” di via Brigata Alpina Taurineense. Da segnalare un nutrito successo di pubblico con la partecipazione di 13 coppie iscritte. Nella foto i quattro finalisti. A sinistra i vincitori Stefano Elia e Christian Orlotti, a destra la coppia Andrea Ferrato e Matteo Allasia.

TENTATA RAPINA IN PANETTERIA VILLAFRANCA Tentata rapina negli scorsi giorni in una panetteria di Villafranca. Il negozio era vuoto quanto è entrato un uomo con il volto coperto dalla mascherina. Pistola alla mano, ha chiesto che gli venisse consegnato l’incasso ma per il panettiere non c’è stata alcuna intenzione di cedere e l’uomo è stato costretto alla fuga. Pronta la chiamata del commerciante alle Forze dell’ordine. L’intervento dei carabinieri di Pinerolo ha permesso di individuare il ladro nel giro di poche ore: si tratta di un 45enne residente in provincia di Cuneo che è stato trovato sotto la sua abitazione. La perquisizione dell’auto ha portato alla luce una pistola calibro 6 utilizzata per il soft air ma priva del tappo rosso che indentifica le pistole innocue. L’uomo è stato arrestato per tentata rapina.

La

SOLLECITI PAGAMENTO TARI VILLAFRANCA In questi giorni stanno arrivando nelle case di alcuni villafranchesi, solleciti (senza sanzioni e interessi), per il mancato pagamento di una o più rate della Tari, l’ex-tassa rifiuti, per l’anno 2020 per un mancato introito nelle casse Comunali di circa 75 mila euro. «Pur consapevole dell’anno di pandemia che ha creato non poche difficoltà dal punto di vista economico sia alle famiglie che alle attività commerciali - spiega il sindaco Agostino Bottano - su sollecito dell’Acea, detentore del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, siamo tenuti a incassare e riversare il debito pregresso». Il pagamento della Tari viene effettuato tramite un modello F24, quindi la transazione finisce all’agenzia delle Entrate che poi le riversa successivamente sul conto della tesoreria comunale: è possibile che alcuni solleciti notificati ai contribuenti non corrispondano all’effettivo mancato pagamento di una o più rate. In tal caso è necessario presentare agli uffici comunali la quietanza di pagamento che darà modo agli operatori di sanare l’operazione.

ancalera

luglio 2021

LUGLIO VILLAFRANCHESE Sei serate per vivere l’estate L’organizzazione è della Proloco con la collaborazione del Comune e delle associazioni del paese VILLAFRANCA Tornano ad animarsi le serate estive a Villafranca Piemonte con il Luglio Villafranchese: sei appuntamenti nei fine settimana, ad ingresso gratuito, con posti a sedere organizzati dalla Proloco con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Associazione Commercianti, Oratorio 10068, Protezione Civile e associazioni locali. Il primo evento è in programma venerdì 2 luglio alle ore 21 in via Roma con gli Explosion. Segue sabato 10 luglio sempre alle ore 21 in via Roma uno spettacolo di magia e intrattenimento per

bambini con il mago Smith, Giacomino Pinolo e Clown Bistecca. Domenica 11 luglio si potrà assistere su maxischermo alla finale degli Europei di calcio in piazza Santa Maria Maddalena. Sabato 17 luglio in piazza VIttorio Veneto si esibirà l’orchestra Omar Lambertini e domenica 18 luglio ci sarà una giornata enogastronomica, turistica e culturale con possibilità di seguire il percorso proposto a piedi o in bici. Il Luglio Villafranchese si chiuderà con lo spettacolo comico di Marco & Mauro venerdì 23 luglio alle ore 21.

VACCINI AL PALAZZETTO GIOVEDÌ 8 LUGLIO VILLAFRANCA Per i villafranchesi tra i 70 e gli 80 anni è confermata al Palazzetto polivalente la seconda dose di richiamo del vaccino nella giornata di giovedì 8 luglio a partire dalle 9. Tutti gli aventi diritto riceveranno una telefonata o un sms da parte del personale comunale, per comunicare l’orario di accettazione. «Anche coloro che hanno ricevuto una chiamata o un sms da parte dell’Asl per presentarsi presso una struttura sanitaria del pinerolese in altra data - spiega il sindaco Agostino Bottano - non dovranno tenere conto di detta comunicazione, osservando solo ed esclusivamente l’indicazione del Comune, l’appuntamento con l’Asl verrà cancellato automaticamente dal portale». La seconda inoculazione che verrà effettuata

giovedì 8 luglio, verrà somministrata solo ed esclusivamente ai soggetti che hanno ricevuto il primo vaccino sempre al palazzetto lo scorso mercoledì 21 aprile. Non sarà ammessa al vaccino nessuna altra persona. «Si ringraziano anticipatamente i medici di base, tutto il personale sanitario che si adopererà come volontario all’operazione e il gruppo comunale di Protezione Civile. La restante popolazione che non ha ancora ricevuto il vaccino verrà presto chiamata presso una struttura sanitaria del Pinerolese. Ai cittadini che non si sono ancora vaccinati, l’invito è di iscriversi il prima possibile sulla piattaforma regionale oppure di recarsi presso l’ufficio anagrafe del Comune nei giorni e orari di apertura al pubblico». e.c.


luglio 2021

La

LOMBRIASCO

ancalera

Riduzioni tariffe Tari

L’approvazione durante il Consiglio comunale di fine giugno. L’assessore Daniele Ronco ha illustrato anche i progetti per il PNRR: adeguamento energetico di scuola e residenza per anziani, creazione di un impianto sportivo polivalente e di un luogo di aggregazione culturale LOMBRIASCO Si è tenuto giovedì 24 giugno il Consiglio Comunale di Lombriasco, ancora a distanza e non a Palazzo comunale. L’assessore Daniele Ronco ha illustrato i temi all’ordine del giorno. Importate è stata l’approvazione delle tariffe Tari per l’anno 2021 con riduzioni per i cittadini: «Grazie ai fondi nazionali e agli avanzi sull’anno precedente - ha spiegato l’assessore Ronco - riusciamo a ridurre la parte variabile del costo della Tari di 8.150 € per le utenze non domestiche (impattate dal Covid a fronte dei codici Ateco Nazionali) e di 11.140 € per le utenze domenistiche, pari al 19,4% sulla parte variabile di tutti i cittadini». Inoltre, con l’approvazione della modifica del “Regolamento per la disciplina del tributo per la gestione dei rifiuti (tari)”, adeguato a norma di legge 116/2020 (il cosiddetto Decreto rifiuti), le ditte possono staccarsi dal servizio di raccolta comunale per smaltire in proprio i rifiuti. Altra importante questione che è stata affrontata è stata la revisione del Documento Unico di Programmazione - DUP semplificato per il periodo 2022-2024. Questo permette di inserire nuovi progetti per il paese nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), progetti recepiti dalla Regione e portati a Roma alla conferenza nazionale. Sono ben otto i progetti presentati in Regione pari a 4.475.000 euro. Ci sarà l’opportunità, speiga l’assessore Daniele Ronco, di «iniziare a progettare, partecipare ai successivi bandi e imbastire la realizzazione se ci verranno concessi i finanziamenti».

I progetti riguardano l’adeguamento sismico e l’efficientamento energetico della scuola primaria Salerni di via Prussero (750 mila euro), l’adeguamento energetico della residenza per anziani autosufficienti (300 mila euro), la difesa idrogeologica e il rafforzamento degli argini fiume Po (300 mila euro), la sistemazione dell’alveo del “po morto” (200 mila euro), la valorizzazione del territorio fluviale (1 milione di euro), la creazione di un impianto sportivo polivalente (750 mila euro), la creazione di un luogo di aggregazione culturale (1 milione 100 mila euro), la digitalizzazione di documenti amministrativi correnti e storici (75 mila euro). Altra modifica approvata e di rilievo per i cittadini, è stata la rideterminazione di alcune aree dell’abitato che permette di usufruire del “Bouns facciate” per effettuare interventi di miglioramento estetico ai fabbricati. Infine, è stata approvata la convenzione per proseguire la gestione in forma associata con Carmagnola della commissione paesaggistica e una convenzione con Caramagna Piemonte (con cui Lombriasco condivide il segretario dottoressa Negri) per partecipare ad un bando regionale per la sostituzione di tutti i corpi illuminanti del paese con un infrastruttura a led. Questo bando, spiega Ronco, «ci darebbe la possibilità di installare due telecamere alle entrate del paese per permettere un maggior controllo del territorio. Il progetto è presentato in forma associativa perché ci dà la possibilità di avere un maggior punteggio nella determinazione delle classifica di assegnazione» dei contributi.

Giretto in Bici nei luoghi di Don Bosco LOMBRIASCO Anche quest’anno i Salesiani organizzano il Giretto in Bici, dal 5 al 12 agosto. Un facile percorso di 288 chilomerti, poca salita, non è necessario essere allenatissimi per partecipare. Il gruppo sarà ospitato dai Salesiani di Chieri, visiterà i luoghi di Don Bosco, Mamma Margherita e di Domenico Savio e altro ancora. Chi fosse interessato a partecipare può contattare Ottavio Forzatti presso i Salesiani Lombriasco di via S. Giovanni Bosco 7 (email: ottavio.forzatti46@gmail. com - cell: 339.7783374).

13

La maturità all’Istituto Salesiano LOMBRIASCO Si sono conclusi gli esami di maturità all’Istituto Salesiano di Lombriasco. Sono otto gli studenti che hanno ottenuto il massimo dei voti. Sono Fabrizio Battisti, Andrea Bosco, Matteo Chiaudano, Daria Fissore, Mattia Giaime, Ginevra Anna Ramondetti. Lode per Elia Castellano e Lara Perlo.

Pronta per la prova costume? PRONTA PER LA PROVA COSTUME? NO? LA SOUZIONE È BEAUTY DETOX DELLA DOLCE VITA LOMBRIASCO (TO). TI SENTI GONFIA E INFIAMMATA? È COME AVESSI UN BLOCCO? È UN PERIODO DOVE NON TI VEDI COME VORRESTI? IL TUO PESO RIMANE SEMPRE LO STESSO? Nonostante diete equilibrate, attività fisica ecc… non riesci ad ottenere risultati? LA SOLUZIONE È IL TRATTAMENTO BEAUTY DETOX Il nostro organismo, i nostri organi sono spesso sovraccaricati di tossine a causa di periodi di forte stress e diete ad effetto Yo-Yo. Che tu voglia iniziare o no un percorso di trattamenti, è sempre consigliato periodicamente detossinare in profondità per eliminare stati infiammatori di tessuti e organi. Con il trattamento eseguito con il nostro metodo riconosciuto certificato, dopo un’accurata CONSULENZA OMAGGIO dove oltre ad un’analisi

estetica si vanno anche ad indagare le cause che hanno portato a tali inestetismi e problematiche, grazie alle proprietà del sale di Epsom, alghe, fanghi ed oli essenziali specifici, si ottiene un grande sblocco di tutto l’organismo beneficiando di un’immediata sensazione di leggerezza ed ottenendo un vero e proprio “reset” del nostro corpo. Il rituale dura 90’ ed è molto piacevole oltre che efficace, i risultati e i benefici inoltre proseguono anche nei giorni seguenti. BENEFICI IMMEDIATI NO TRATTAMENTO STANDARD GARANTITO Prova il trattamento del nostro metodo di lavoro certificato a € 59,00 anziché € 90,00, inoltre per qualsiasi informazione non esitate a contattarci al numero 011.970628 - 327.8638128. Seguite la nostra pagina Facebook e Instagram per scoprire tutti i nostri servizi e rimanere aggiornati sulle novità.

Con l’OFTAL riprendono i pellegrinaggi A LOURDES DAL 2 AL 6 AGOSTO LOMBRIASCO RACCONIGI Le sezioni diocesane OFTAL di Alessandria e Milano, con la loro presenza a Lourdes dal 18 al 22 giugno, hanno aperto ufficialmente la stagione dei pellegrinaggi 2021. Sì, è proprio l’Oftal a riprendere i pellegrinaggi a Lourdes, come già fece il Fondatore mons. Alessandro Rastelli dopo la dolorosa parentesi del secondo conflitto mondiale. Infatti, terminata la guerra, nell’agosto del 1947 l’Oftal ebbe il privilegio di essere la prima Associazione a riprendere i pellegrinaggi verso la Grotta di Massabielle, contemporaneamente al National Francese del 15 Agosto. «Anche nel 2020 - ricordano gli organizzatori del gruppo Bra-Lombriasco - sulla scia del nostro fondatore, l’Oftal fu la prima e una delle poche associazioni che, dopo il primo lockdown pandemico, era presente a Lourdes con il pellegrinaggio dell’Assunta del 14-17 agosto. Ora, in tutta sicurezza e con le dovute cautele, vogliamo ricorrere alla Madre Celeste che ci attende alla Grotta delle Apparizioni proponendo, come sezione Oftal Bra-Lombriasco, il pellegrinaggio a Lourdes dal 2 al 6 agosto, in bus G.T. e in aereo (aeroporto Levaldigi), esteso a tutti i residenti nelle zone delle province di Torino e Cuneo, a costi contenuti per favorire la ripartenza! Riprendere significa ritornare a Lourdes per rispondere all’invito di Maria per accompagnare, magari

in modo differente dal passato, i nostri pellegrini, gli ammalati e il personale che vogliono vivere questa esperienza di Fede. Ammalati forse diversi da quelli che accompagnavamo nei precedenti pellegrinaggi e che attualmente, per ovvie ragioni, non riusciremmo ad accompagnare ed assistere come vorremmo; ammalati segnati dalla perdita di un parente e dall’aggravarsi della condizione psicologica a causa della pandemia; ammalati che si affidano a noi per godere del dono della solidarietà e per compiere un cammino di Fede». Chi volesse avere informazioni per partecipare al pellegrinaggio può scrivere ai seguenti indirizzi e-mail “bralombriasco@oftal.org” oppure “segreteria-bralombriasco@oftal. org” o contattare i numeri 339.7499575 – 333.7980112, oppure recarsi presso la sede OFTAL in piazza Caduti Libertà 7/B a Racconigi. Iscrizioni entro il 15 luglio.

FALEGNAMERIA

SALES di IVO SALES

• Serramenti in legno e PVC • Portoncini e scale • Mobili su misura Rinnovo vecchi serramenti e persiane: riverniciatura - sostituzione vetri riparazione parti danneggiate RACCONIGI - Via dell’Aulina, 6 - Tel. 0172.85997 - 3387566484 mail: salesfalegnameria@gmail.com


14

VINOVO - PIOBESI -CANDIOLO

ASD S. PIOBESI AFFILIATA ALLA FIORENTINA

Eventi a luglio

PIOBESI T.SE Soddisfazione per l’ASD S. Piobesi ora affiliata alla ACF Fiorentina. «Un passo di fondamentale importanza nel percorso di crescita intrapreso dalla nostra società - ha fatto sapere il Direttivo - Attraverso questa collaborazione si pone l’obiettivo di aumentare la qualità dei nostri istruttori e di conseguenza dei nostri ragazzi, sia sotto il profilo tecnico che in particolare sotto quello educativo umano». La speranza, dunque, è quella di poter vedere in futuro qualche ragazzo di Piobesi indossare la maglia viola. L’affiliazione consente la condivisione delle metodologie del “Modello Fiorentina”, che prevede incontri formativi in campo e in aula sia a Firenze che a Piobesi, con lo staff tecnico della ACF Fiorentina.

BORSA DI STUDIO AVIS ALLE SECONDE MEDIE VINOVO L’8 di giugno 2021, nel Teatrino delle Scuole Medie, l’Avis Comunale di Vinovo ha consegnato una borsa di studio alle seconde classi delle scuole medie, intitolata alla dottoressa Paola Borgogno. La borsa di studio è stata voluta dall’Avis di Vinovo e da Maddalena Borgogno che ricorda così la memoria della figlia, giovane medico a Torino e madrina del labaro dei giovani dell’Avis, deceduta nel 2018. L’iniziativa è giunta quest’ anno alla seconda edizione. Nel 2020 infatti l’assegnazione non è stata possibile a causa della pandemia Covid-19. Quest’anno, invece, grazie alla indispensabile collaborazione della preside Silvana Appendino e della vice-preside Oriana Imbesi, è ripresa l’abituale presentazione dell’Avis e del “dono del sangue” a tutti i ragazzi di seconda media, rispettando naturalmente tutte le direttive e le precauzioni che i sanitari hanno imposto per combattere la diffusione del Covid-19. Nella mattinata dell’8 giugno quindi, nel Teatrino erano presenti la signora Borgogno, mamma di Paola, la prof. ssa Appendino, la prof.ssa Imbesi con alcune insegnanti, il sindaco Gianfranco Guerrini e il presidente Avis Vinovo Gallesio, accompagnato da alcuni dirigenti dell’Avis. È stata consegnata la borsa di studio ai pochi ragazzi in rappresentanza delle seconde classi. A tutti i ragazzi è stato consegnato l’attestato di partecipazione alla presentazione del “Dono del Sangue”. Dopo la consegna, alcuni studenti hanno presentato i lavori da loro realizzati a dimostrazione della comprensione dell’atto di generosità della donazione di sangue.

ancalera

luglio 2021

La Fondazione di Candiolo ha compiuto 35 anni Il Consiglio Regionale del Piemonte: un orgoglio per tutto il Piemonte

PELLEGRINAGGIO A PADOVA PIOBESI T.SE Il Gruppo Famiglia Mariana di Piobesi propone tre giorni a Padova in pullman GT, dal 21 al 23 agosto, con visita alla Basilica del Santo e ad altri luoghi simbolo della città di Sant’Antonio. Un intero giorno sarà dedicato alla minicrocera sul Brenta con visite guidate alle ville venete. Tutto sarà svolto in ottemperanza alle normative Covid vigenti, pertanto anche i posti sul pullman sono limitati. Per maggiori informazioni telefonare a Ornella 3474418467, Gemma 3334995950 o Patrizia 3342876437.

La

VINOVO Sabato 3 luglio alle ore 17,30 nel Salone degli affreschi del Castello della Rovere vi sarà la presentazione del libro sulla Battaglia dell’Assietta del 1747, degli storici Giovanni Cerino Badone ed Eugenio Garoglio. Un gruppo di figuranti in uniforme militare del Reggimento Kalbermatten presterà servizio durante la manifestazione. Giovedi 8 luglio alle ore 17,30 presso la Biblioteca Civica, nello spazio all’aperto ricavato nel cortile, Gabriella Musso presenterà il suo ultimo libro “Ce la farò” (prenotazione posti presso la Biblioteca stessa). Riprenderanno anche le cosiddette “Notti bianche” del giovedì nel mese di luglio. E quindi nei giovedi 1-8-15-22-29 luglio per le vie del centro cittadino, ci saranno negozi aperti, musica, degustazione cibi ecc. Infine nell’area del parco del Castello Della Rovere sono previste due iniziative. La prima sarà il torneo calcio sul campo di via del Castello il 2 e 4 luglio ed il 10 e 11 luglio, organizzato dal Comitato Sun Bar e dalla Consulta giovanile. La seconda iniziativa riguarda il cinema all’aperto, che riparte con gli spettacoli con inizio ore 22 al venerdi sera, sempre a cura del Comitato Sun Bar e con il gruppo dei “Giovani di generazione per”. g.c.

Inoltre eseguiamo piccoli trasporti e montaggi

CANDIOLO Sabato 19 giugno la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro onlus ha raggiunto il traguardo dei 35 anni di attività. Questo signifiativo anniversario è stato ricordato anche dal Consiglio Regionale del Piemonte, che ha collocato sulla facciata del Palazzo della Giunta, in piazza Castello a Torino, uno striscione commemorativo. È stato un segno per sottolineare l’impegno dell’Istituto di Candiolo sul territorio e per ringraziare la comunità per il sostegno fornito in questi anni per rendere il cancro una malattia sempre più curabile: «La Fondazione Candiolo è un orgoglio per l’intero Piemonte. In questi 35 anni di attività si è trasformata ed evoluta diventando un polo oncologico d’eccellenza a livello internazionale» ha commentato Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale. «Una struttura che è stata in grado di integrare la ricerca con la pratica clinica, un punto di riferimento per

tutti i centri oncologici. Un grazie ai ricercatori, medici e operatori sanitari per il lavoro svolto in questi anni. La loro passione e il loro impegno hanno permesso alla Fondazione di raggiungere importanti risultati. Anche durante l’esperienza pandemica di questo anno e mezzo, il centro di Candiolo ha confermato la sua capacità di fare sistema, un esempio virtuoso di come un’istituzione privata possa mettersi al servizio per un intero territorio».

Attivato il Piano Scuola Estate

Offerta flessibile per sviluppare e consolidare competenze VINOVO L’Istituto Comprensivo di Vinovo ha proposto una serie di corsi all’interno del Piano Scuola Estate, progetto che ha suscitato molte aspettative da parte delle famiglie ma altrettante preoccupazioni da parte delle scuole, che hanno dovuto organizzarsi per un periodo in cui il personale è ridotto. L’Istituto comprensivo di Vinovo non ha esitato a mettersi in gioco, e la professionalità dei docenti è emersa a tutto tondo. L’offerta proposta non è in concorrenza con i centri estivi o parrocchiali, ma il Piano è flessibile ed improntato a recuperare o a rafforzare i contenuti appresi a scuola per sviluppare e consolidare competenze. Ci si può iscrivere a singoli corsi, a quelli che sono più confacenti ai propri interessi, o a tutto ciò che viene offerto. La convinzione alla base delle proposte della scuola di Vinovo è l’idea che “Di imparare non si finisce mai e quel che non si sa è sempre più importante di quel che si sa già”, come scriveva Rodari. Le varie proposte si snodano da un’alfabetizzazione ed educazione emotiva, alle life skills, ad esercizi di autostima, giochi di ruolo e comunicazione efficace. L’obbiettivo a breve termine è quello di offri-

re strumenti idonei ad affrontare il ritorno a scuola con serenità e autonomia, e a lungo termine offrire agli alunni la possibilità di riflettere sulle proprie caratteristiche per tendere ad un atteggiamento consapevole nei confronti dello studio. Sono competenze di base per incrementare la capacità di adottare strategie e comportamenti diversi, a seconda del tipo di prova che si è chiamati a superare. Le varie proposte si interconnettono l’una con l’altra per far comprendere sia i diversi modi di comunicare sia la trasversalità di molte discipline. Un esempio può essere il modulo che offre agli studenti un metodo per affrontare e risolvere situazioni-problema reali e concrete, utilizzando le interconnessioni che esistono tra il CODING e il PAS, Strumento di Arricchimento Strumentale (R. Feuerstein), o l’utilizzo del software Scratch per creare una storia animata ambientata nel proprio paese, dopo averlo scoperto attraverso visite guidate. Sarà l’opportunità per utilizzare il digitale per la storia e l’arte; oppure l’approfondimento della lingua inglese che, attraverso il confronto con tematiche ambientali inerenti alla realtà degli alunni, arriverà alla compilazione di un piccolo tour naturalistico di Vinovo.

SERRAMENTI IN LEGNO CON COVER ESTERNA IN ALLUMINIO ODUZIONE!! 100% DI NOSTRA PR

FINANZIAMENTI A TASSO 0

www.craveroservizi.it Corso Giacomo Matteotti, 26 • CARMAGNOLA (TO) • craveroservizi@gmail.com

Tel. 324 0472826 • 348 8820935

50%


Ambiente Cibo Territorio N. 9 - Luglio 2021 Ufficio stampa Gestione media Gestione mail e agenda personale Corsi ed eventi Grafica e stampa Servizi fotografici e FOUREYES Ufficio stampa - CARMAGNOLA (TO) video ufficiostampa.foureyes@gmail.com Format tv e programmi televisivi www.foureyesufficiostampa.com

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA Tel. 331.4537513 - 347.8990730 - www.agripiemonte.it

Tangenziale Est di Torino Per la politica è un’opera strategica, per Legambiente troppo alto l’impatto ambientale La Regione Piemonte si è impegnata a sollecitare il Governo nazionale ad assumere tra i provvedimenti di massima urgenza il completamento dell’anello tangenziale di Torino, prevedendo l’inserimento del progetto in un nuovo bando per il rinnovo delle concessioni autostradali piemontesi in rete con il sistema tangenziale di Torino. Torna così in primo piano il progetto della Tangenziale Est di Torino, che dovrebbe collegare la A21 Torino-Piacenza con la A4 Torino-Milano e la A5 Torino-Aosta da Pessione a Gassino completando l’anello autostradale attorno alla metropoli incompleto da oltre quarant’anni. Parallela sarebbe la realizzazione della circonvallazione Villastellone-Santena. «La Tangenziale Est di Torino - illustra il consigliere regionale Paolo Bongioanni - è un’opera strategica richiesta dai territori stessi, che va immaginata per il lungo periodo al fine di rilanciare l’economia in termini di investimenti infrastrutturali e occupazionali con l’obiettivo di decongestionare l’anello ovest di Torino, valoriz-

zare le imprese e il tessuto produttivo del Chierese e connettere il sistema economico del Cuneese con la Pianura Padana». NICCO: POTENZIERÀ LA VIABILITÀ NELL’AREA CARMAGNOLESE Spiega ancora il consigliere regionale Davide Nicco: «Particolare attenzione all’impatto ambientale, rispetto per i terreni agricoli di pregio, largo ricorso a opere in trincea e in galleria. La sua realizzazione, se agganciata con il bando per il prossimo rinnovo delle concessioni autostradali del Piemonte, potrebbe consentire anche l’abolizione del casello di Trofarello. Un punto molto importante dell’ordine del giorno è che la nuova infrastruttura permetterebbe finalmente il potenziamento della viabilità d’accesso con la costruzione della circonvallazione Villastellone-Santena, attesa da anni e già compresa fra le opere inserite dal Piemonte nel Pnrr. La zona fra Carmagnola, Poirino e Santena è infatti il cuscinetto fra il Cuneese e la nuova tangenziale e soffre di croniche difficoltà viarie: con la nuova opera sarà potenziata

I lupi sono arrivati a Torino Ora è certo, i lupi sono arrivati a Torino, sull’Isolone di Bertolla. La notizia è arrivata dai risultati delle analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico di Torino sulla saliva presente su un animale predato, per stabilire quale fosse il predatore. Lupo, inequivocabilmente. Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese, ASL competente per territorio, Città Metropolitana di Torino, sono attivi per gestire la loro presenza.

anche la viabilità di quell’area, che consentirà l’attraversamento rapido e sicuro del Carmagnolese per connettersi con la nuova tangenziale». PRINO: NO DI LEGAMBIENTE Contrarietà al progetto della Tangenziale Est arriva da Legambiente. «Sono molte le ragioni che ci portano a dire un fermo no al progetto di una Tangenziale Est – afferma Giorgio Prino, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta – Innanzitutto l’impatto ambientale: il percorso individuato interesserebbe un contesto collinare di elevato valore paesaggistico e naturalistico che sarebbe deturpato da un susseguirsi di viadotti e gallerie; un contesto il cui l’equilibrio idro-geologico (in alcune realtà della collina di Torino già estremamente precario) sarebbe messo a forte rischio. In secondo luogo la dubbia utilità dell’opera. Nel corso degli anni si sono susseguiti studi (l’ultimo in ordine di tempo da parte della Città Metropolitana, in precedenza anche il Politecnico di Torino si era espresso in tal senso) che hanno

sempre concordato su come non esistano flussi di traffico sufficienti a giustificare l’opera, che non avrebbe la possibilità di autosostenersi attraverso i pedaggi. Ci sarebbe infatti da chiedersi come mai non sia mai stato portato avanti il progetto, nonostante nel 2008 fosse stata costruita una apposita società tra Regione e Anas (la società C.A.P Concessioni Autostradali Piemontesi S.p.A. ), poi sciolta definitivamente nel 2017. Infine troviamo paradossale continuare ad investire su opere ad altissimo impatto ambientale nel nome della ‘rinascita green’. Nello specifico, un investimento sul trasporto su gomma, con un costo ambientale elevatissimo sia nella fase di costruzione che, qualora venissero ribaltate tutte le previsioni sui flussi di traffico, in fase di esercizio. E non si giochi la carta della contrapposizione fra ambiente e progresso: sono sempre più numerose le esperienze che dimostrano come l’ambiente e la sua tutela siano e debbano essere i pilastri di un progresso sostenibile, ovvero dell’unico progresso possibile».

Fiera Nazionale del Peperone Il programma della manifestazione sarà presentato il 7 luglio CARMAGNOLA Sarà presentato ufficialmente mercoledì 7 luglio alla Fondazione Camillo Cavour di Santena il programma della 72esima edizione della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola. L’evento è in programma dal 27 agosto al 5 settembre. Per ora sono state rese note alucne curiosità, tra cui il risalto che verrà dato al #pepesandwich, che sarà protagonista di alcuni eventi e verrà proposto con varie ricette nelle aree enogastronomiche della manifestazione e in diversi locali della città. Il #pepesandwich è il peperone-panino realizzato sostituendo il pane con il peperone. Un “panino” salutare e facile da preparare, gluten free e con un minor apporto di carboidrati, calorie e sale. Due fette di peperone sono resistenti, adatte a sostituire il pane e danno al sandwich una bella croccantezza. Ognuno può decidere di farcirlo a proprio piacimento e mangiarlo quando e dove desidera, anche per strada. Sull’account www.instagram.com/fierapeperone e sulla pagina www.facebook.com/fiera.peperone sono stati pub-

blicati alcuni post con fotografie di deliziosi peperoni-panini che hanno attirato l’attenzione, hanno incuriosito e registrato un ottimo riscontro di like e commenti. Dietro invito della Fiera, diverse persone in giro per il mondo hanno trovato l’idea interessante ed hanno provato a preparare nuove e gustose ricette di #pepesandwich, creando divertenti momenti virtuali di condivisione. Sono stati postati e condivisi sul profilo instagram della Fiera due #pepesandwich realizzati negli U.S.A, uno in India, uno in Messico, uno in Grecia e vari da diverse regioni d’Italia anche in interessanti versioni autoctone, realizzate con ingredienti tradizionali delle varie regioni. Una buona idea per chi cerca di perdere peso e di aggiungere ingredienti più sani alla propria alimentazione. Una buona idea per le persone intolleranti al glutine, che spesso hanno difficoltà a trovare un pane gluten free che non abbia ingredienti elaborati, che non costi troppo e che abbia un buon sapore. Un’ottima idea per vegani, vegetariani e per chi segue la dieta chetogenica che punta alla drastica riduzione dei carboidrati.


2

Scorie nucleari. Amministratori ancora preoccupati Il 5 luglio scade il termine per la presentazione delle osservazioni a Sogin sui siti idonei ad ospitare il deposito nazionale CARMAGNOLA - VILLASTELLONE Si avvicina la data del 5 luglio, fissata dopo una proroga per presentare le osservazioni al documento di Sogin che ha individuato ad inizio 2021 i territori potenzialmente idonei ad ospitare il sito unico per il deposito nazionale di scorie nucleari. La Città metropolitana di Torino ed i sindaci dei comuni coinvolti (Chivasso, Carmagnola, Mazzè, Rondissone, Po-

Trattamenti di CRANIOSACRALE

i.p.

Efficace in caso di cervicale, emicranie, mal di schiena, sciatalgia, nausea La tecnica CRANIOSACRALE viene definita “l’arte dell’ascolto”: chi la pratica entra in una situazione di empatia con la persona che riceve il trattamento, e si mette in ascolto. L’oggetto dell’ascolto è il Respiro della Vita: un’onda energetica che si origina dalla scatola cranica e si propaga lungo tutto il corpo, fino alle sue estremità. La propagazione avviene in maniera ritmica come un’onda che arriva, passa e se ne va, poi ritorna, se ne va, ritorna di nuovo, e così via all’infinito. Ascoltando il modo in cui quest’onda si manifesta, si riescono a rilevare blocchi e congestioni che si manifestano dando origine a problemi sul piano fisico. Intervenire su questi squilibri per sciogliere i blocchi energetici e rendere più regolare ed omogeneo il ritmo CRANIOSACRALE, aiuta a rimuovere gli effetti sul piano fisico, attenuando anche gli effetti dello stress, che interviene sempre in maniera molto forte a peggiorare la situazione, accentuando dolori, infiammazioni, tremori, ansia, e così via. Risultato: il corpo si lascia andare, la mente si rilassa, i dolori diminuiscono, le contratture e le tensioni muscolari svaniscono, le articolazioni sono più sciolte; vertigini, acufeni, nausea, tremori diminuiscono o scompaiono, gli organi interni si rilassano; cervicale, cefalea, sciatica e altri problemi di origine tensiva o infiammatoria ne traggono gran giovamento a lungo termine. La persona riscontra questi miglioramenti immediatamente. La terapia CRANIOSACRALE è efficace in caso di cervicale, emicranie, vertigini, problemi dell’articolazione mandibolare, nausea, mal di schiena, sciatalgia, scoliosi, traumi da parto, colpi di frusta, fibromialgia. A Carmagnola, il trattamento viene svolto da Daniele Canova, professionista operante nell’ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013. La seduta si può prenotare contattando il 339.7291307 o rivolgendosi alla libreria Mondadori – La torre di Babele di via Gardezzana 14 a Carmagnola (TO). I trattamenti si tengono il lunedì 9–12.30 - 15–18.30 e il mercoledì 15.30 – 18.30.

SOCIETÀ ORTICOLA DI MUTUO SOCCORSO 01.

Oltre dieci professionisti a disposizione dei nostri soci: tuteliamo i tuoi interessi con un checkup gratuito della tua attività, un servizio di consulenza e di assistenza 365 giorni all‘anno, ed un programma di formazione dedicato agli operatori del settore.

02.

Il Mercatino SOMS è la piazza su cui potrai esporre i tuoi prodotti. Un evento organizzato con cadenza periodica, che è già un appuntamento fisso per chi ci conosce.

03.

Il tuo profitto è il nostro obbiettivo. Aderendo come socio avrai la possibilità di accedere agli strumenti che abbiamo pensato per la tua azienda.

TUTELA VISIBILITÀ PROFITTO

CHIAMACI AL 338.12.35.805 O SCRIVICI A SOMS@ORTOCARMAGNOLA.IT Dedica tempo utile alla tua attività e scopri cosa ti aspetta in questo nuovo anno

irino, Caluso, Villareggia) particolarmente preoccupati che l’allarme sul rischio di insediamento sia calato, il 21 giugno scorso hanno chiamato a raccolta online i parlamentari piemontesi per chiedere aggiornamenti e sollecitare attenzione. Le deputate Elisa Pirro, Jessica Costanzo, Silvia Fregolent, Daniela Ruffino e Augusta Montaruli hanno accolto l’invito del vicesindaco di Cittàmetropolitana di Torino Marco Marocco; gli onorevoli Carlo Giacometto e Mino Taricco hanno inviato un messaggio garantendo il loro impegno. Tutti hanno chiesto ai parlamentari di farsi parte attiva perché a Roma le scelte siano fatte su basi tecniche, tenendo conto delle osservazioni redatte dagli esperti. Intanto nel corso della riunione si è appreso che la Regione Piemonte negli ultimi giorni ha deliberato la sua contrarietà ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. Soddisfatto il vicesindaco metropolitano Marco Marocco che ha subito chiesto alla Regione Piemonte di condividere quanto prima con i Sindaci e la Città metropolitana il

contenuto dell’importante deliberazione assunta. «Per noi è una conferma del buon lavoro svolto da Città Metropolitana insieme alle amministrazioni locali nel preparare le osservazioni» commenta Marocco.

S.O.M.S. - I peperoni autoctoni di Carmagnola Le famose e pregiate antiche varietà del territorio sono coltivate dalle aziende agricole di Pierfranco Crivello e Sergio Costa

E rieccoci qui nuovamente a parlare della Soms e del suo progetto anche questo mese. Iniziamo da quello che è diventato un appuntamento fisso, ovvero presentare e parlare dei professionisti che hanno creduto in noi e ci stanno accompagnando. Vi vogliamo parlare in questo numero del Dott. Daniele Giordana, commercialista, con studio a Fossano in via Giuseppe Garibaldi 22. Si occupa di seguire associazioni come la nostra e associazioni sportive, oltre alle normali attività di routine del suo campo. Sempre molto disponibile e preparato per qualsiasi dubbio ci sia venuto in mente fino ad ora e molto molto paziente, dote essenziale per chi deve rapportarsi con un mondo come il nostro, dove i dubbi sono continui, il tempo poco e le risposte servono quasi subito. Altra figura altrettanto disponibile e cortese è quella dell’avvocato Fabio Nicotra, con studio in via Cantù a Carmagnola. Lo studio Nicotra si occupa di sinistri stradali, successioni, diritto di famiglia, diritto del lavoro, penale e, soprattutto, di diritto agrario, materia essenziale e di assoluta priorità per il nostro settore; una risorsa in più su Carmagnola, dato che fino ad oggi per il diritto agrario eravamo costretti ad affidarci al parere legale di professionisti della città di Torino. Ringraziamo anche lui per la disponibilità e professionalità offerte alla nostra associazione e di conseguenza agli associati. Per quanto riguarda gli associati da presentare vi raccontiamo la storia di due aziende che si somigliano molto per storia, prodotti e modo di coltivarli. La prima azienda è quella di Pierfranco Crivello di San Bernardo (Carmagnola), che coltiva da sempre e con passione ortaggi di stagione, produce tra le altre culture tantissime buonissime fragole, ma la sua punta di diamante sono i peperoni ed in particolare PEPERONI AUTOCTONI DI CARMAGNOLA, le

Pierfranco Crivello

dalle varietà ibride per digeribilità e gusto. Sono senz’altro più delicati e meno produttivi, ma la loro bontà non ha eguali e queste due aziende per fortuna ci credono ancora e per questo li ringraziamo. Anche Sergio Costa produce da sempre ortaggi di stagione ed oltre alla sua passione e forza sui peperoni, produce la buonissima zucca Delica e altre diverse tipologie di zucche. Anche lui predilige l’utilizzo di insetti utili e trattamenti naturali per le sue culture. Potete acquistare i prodotti di Sergio presso la sua abitazione in via Borghetto a Salsasio e presto presso il punto vendita aziendale in via Chieri. Vi ricordiamo ancora l’appuntamento con il nostro mercatino della Domenica Verde, per il mese di luglio solo mezza

famose e pregiate antiche varietà del territorio. Quest’azienda coltiva inoltre evitando l’uso di pesticidi e con l’ausilio di insetti utili; la vendita si svolge principalmente presso il punto vendita aziendale in via Cardè 6 nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e sabato. Spesso partecipa alle maggiori manifestazioni del territorio e dintorni e alla Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola, dove potete trovarla nella famosa Piazza dei Sapori. L’azienda agricola di Costa Sergio, Orto del Borghet, è un nome nuovo sulla carta, perché nasce dalla chiusura dell’az. agricola Zappino per pensionamento della titolare, ma la sua storia e produttività sono vecchie Orto del Borghet come i semi dei peperoni autoctoni che producono e che si prelevano e selezionano di anno giornata, in data 11 luglio 2021, in via in anno da ormai 50 anni. Anche quella Valobra, zona Bussone. Vi aspettiamo di Sergio è una delle poche aziende che, numerosi; contattateci per ogni dubbio come quella di Pierfranco, punta ancora o curiosità e, perché no, per entrare a sulle VARIETA’ANTICHE della famosa far parte della nostra squadra. e preziosa bacca, che si differenziano


3

Nuove realtà I CONDOMINI GREEN

Dopo 13 anni, rimosse carcasse d’auto dalle campagne di Carmagnola

IM-EL OSASIO SRL ● Pillole sulle energie rinnovabili Obiettivo indipendenza energetica Raggiungere l’indipendenza energetica oggi è possibile! La cosa importante è partire subito con le idee ben chiare e darsi come obbiettivo la realizzazione di una struttura il più possibile indipendente dalla rete pubblica, ovvero in grado di autosostenersi a livello energetico con una produzione domestica e locale, di elettricità e calore. Prima di tutto occorre fare uno studio oculato in fase di progettazione dell’edificio: è necessario prendere in considerazione molti fattori che vanno dalla scelta di materiali adeguati all’isolamento termico, partendo dalle pareti e dalle coperture per proseguire ai serramenti. Una buona esposizione solare è determinante, andranno inseriti più elettrodomestici che funzionano ad energia elettrica e lo stile di vita sarà conseguentemente funzionale al risparmio energetico. Essere indipendenti infatti vuol dire innanzitutto essere consapevoli delle nostre abitudini di consumo e avere così la possibilità di correggere comportamenti sbagliati ed eliminare gli sprechi. In che modo produrre l’energia necessaria all’autonomia energetica? La soluzione che vi permette di raggiungere un’indipendenza energetica individuale è l’installazione di un impianto fotovoltaico. Pur sfruttando questa convenienza generata dall’ energia solare, occorre tenere in considerazione anche le ore di poca luce e di bassa produzione, quindi dotarsi di un accumulo che permetta di immagazzinare l’energia prodotta nelle ore centrali del giorno diventa estremamente necessario. Va considerato che un impianto senza batteria permette un’autonomia del 35% circa, mentre l’accumulo permetterà di balzare a un autoconsumo del 65%, fino al 75% del fabbisogno nelle ipotesi migliori, a seconda della dimensione dei pannelli e della capacità di accumulo. Per rendere la tua abitazione ancora più indipendente dal punto di vista energetico, puoi scegliere di installare anche una pompa di calore con funzione di scaldacqua e climatizzatore. Questo apparecchio, integrato nell’impianto fotovoltaico, può farti risparmiare anche sulla bolletta del gas, oltre che su quella della luce. Contattaci al 0119793061 o scrivici al commerciale@imelosasio.it per saperne di più o per fissare un sopraluogo gratuito e senza impegno, che servirà per determinare con precisione le esigenze energetiche del tuo condominio. TESTIMONIANZE Per l’attenzione posta al contenimento delle spese condominiali, due costruttori con cui collaboriamo da tempo: FUTURA SRL e INIZIATIVE RESIDENZIALI VINOVO. Qual è il vostro obbiettivo nella progettazione di nuovi condomini? FUTURA SRL - Mana Manuela- titolare: «I sistemi costruttivi scelti sono di tipo tradizionale con struttura portante in cemento armato e tamponamenti in laterizio ad elevate prestazioni termiche. Per minimizzare il fabbisogno energetico e coprire il restante fabbisogno con fonti rinnovabili, gli edifici

www.imelosasio.it

acqua calda e condizionamento/ raffrescamento estivo. In media gli appartamenti classici da circa 100 mq spendono 600 euro all’anno. E abbiamo notato che il maggior contributo a questo risparmio deriva dagli impianti fotovoltaici».

vengono progettati con involucro edilizio altamente isolante, con un sistema di ricambio dell’aria abbinato ad un recuperatore di calore ad alta efficienza. Infine, per ottenere un basso consumo ed un’autosufficienza energetica vengono sempre previste installazioni di pannelli solari fotovoltaici». Cosa avete visto evolversi di più nel tempo, nell’ambito delle costruzioni? INIZIATIVE RESIDENZIALI VINOVO - Griffa Dario – titolare: «Lo standard costruttivo che utilizziamo, oramai ci contraddistingue dalla concorrenza da circa 10 anni. Realizziamo edifici ovviamente adeguati alle normative attuali, ma sempre con un occhio al futuro. Non ci fermiamo mai alla semplice applicazione della norma tecnica, bensì cechiamo di realizzare delle abitazioni che diano la massima importanza agli aspetti del risparmio energetico (es. utilizzo di impianti fotovoltaici), alla salubrità degli ambienti (es.: l’utilizzo di impianti di ventilazione meccanica), al confort abitativo tramite la gestione delle temperature in estate ed in inverno, alla silenziosità degli ambienti, alla sicurezza (es.: antifurto e struttura antisismica), agli spazi esterni (terrazzi e giardini)». È possibile sapere quanti alloggi avete realizzato in quest’ottica? INIZIATIVE RESIDENZIALI VINOVO - Griffa Dario – titolare: «Costruiamo in classe A dal 2013… ad oggi sono circa 150 gli alloggi realizzati, 35 dotati di impianto fotovoltaico». FUTURA SRL - Mana Manuela- titolare: «Abbiamo iniziato a costruire in classe A +++ nel 2015 e abbiamo realizzato 16 appartamenti, ed ora ne stiamo costruendo altri 6 sempre in classe A+++ dotati di impianto fotovoltaico e piastre ad induzione per le cucine e pertanto non sarà più necessaria la fornitura di gas metano».

I nuovi condomini hanno già potuto apprezzare la vostra filosofia? FUTURA SRL - Mana Manuelatitolare: «Si, i primi condomini sono entrati in possesso degli appartamenti nel 2017 e dopo il primo inverno e la prima estate sono rimasti piacevolmente stupiti sia per i bassi costi di riscaldamento, sia per la temperatura gradevole durante la stagione estiva grazie agli impianti di ventilazione meccanica controllata, per cui non vengono più installati i climatizzatori classici». Da chi amministra quotidianamente costruzioni già dotate di impianto fotovoltaico: INIZIATIVE RESIDENZIALI VINOVO - Piera Lucia Negro - amministratrice dei condomini. Quali sono le caratteristiche che contraddistinguono i condomini che possono attingere all’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici installati sulle proprie coperture? «I costruttori si stanno muovendo in modo diverso, non si tratta di andare a colmare delle esigenze, in questi condomini si raggiungere l’obbiettivo in anticipo perché l’impianto fotovoltaico fa parte di essi fin dalla progettazione». Lei, che ha sottomano costantemente le bollette di diversi condomini ha notato differenze significative tra una costruzione dotata e una non dotata di impianto fotovoltaico? «Si, certamente costi inferiori rispetto ad un impianto tradizionale. Ma soprattutto la predisposizione da parte del condomino ad avvicinarsi ad uno stile di vita più sostenibile». I condòmini sono soddisfatti della scelta fatta? «I condomini sono soddisfatti perché hanno un notevole risparmio economico, e si identificano in una comunità condominiale che riesce a dare un nuovo contributo alla green economy».

«L’obiettivo di IM-EL OSASIO è da sempre Qual è il target a cui sono destinati i vostri quello di promuovere forme di energie rinalloggi? novabili, in primis impianti fotovoltaici, acINIZIATIVE RESIDENZIALI VINOVO - Grif- cumuli, ma anche colonnine per le ricariche fa Dario & FUTURA SRL - Mana Manuela delle auto elettriche. – titolare: «Clientela sensibile al risparmio Abbiamo avuto la fortuna di poter essere energetico, alle nuove tecnologie ed alla ri- parte di questi progetti perché condividiamo cerca di abitazioni confortevoli con le imprese di costruPer approfondimenti e sicure». zione l’ambizione di dare scansiona il QR-code e vita a strutture abitative visita il sito Avete già avuto un riscontro uniche in termini di sostewww.imelosasio.it dei vostri investimenti? Se sì nibilità, per l’attenzione quali? posta al contenimento INIZIATIVE RESIDENZIALI delle spese condominiali, VINOVO - Griffa Dario & FUed al comfort di chi ci abiTURA SRL - Mana Manuela ta. – titolare: «Seguendo la vita E siamo molto fieri di aver degli immobili realizzati, concontribuito al successo di statiamo fondamentalmente queste installazioni forl’abbassamento considerenendo soluzioni per l’invole dei costi di gestione del dipendenza energetica». riscaldamento, produzione di IM-EL Osasio

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE impianti fotovoltaici Via Peschiere 42/I - Osasio Tel. 011.9793061 - commerciale@imelosasio.it

Ci sono voluti quasi 13 anni per rimuovere le carcasse d’auto ritrovate nelle campagne di Carmagnola, dopo interminabili segnalazioni agli enti preposti per il loro recupero e smaltimento. Il gruppo GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) ora ha finalmente potuto annunciare la conclusione dell’operazione. Lo smaltimento illecito di rifiuti era stato segnalato già nel 2008 lungo l’asta fluviale del fiume Po nel territorio di Carmagnola. Vi sono carcasse d’auto, ma non solo: anche parti staccate di vetture, come portiere, sedili, paraurti e altre componenti. È stato difficile «riuscire a trovare il bandolo della matassa - spiegano le GEV - Quest’anno, finalmente, grazie all’interessamento personale dell’assessore Massimiliano Pampaloni e di Luciana Chiavirano, agente preposto della Polizia municipale, si è provveduto al completo recupero delle carcasse». Lunedì 7 giugno un camion attrezzato di ragno ha sgomberato completamente l’area. Il mezzo pesante (praticamente colmo di rifiuti) ha trasportato le carcasse a un autodemolitore per il completo smaltimento: dalle lamiere alle plastiche, ai tessuti.

Siamo ancora in tempo! Una delle uscite editoriali più interessanti dell’ultimo periodo in tema di sostenibilità ambientale è Siamo ancora in tempo di Jason Hickel, antropologo economico che ha anche scritto per The Guardian. Hickel non si limita a denunciare il problema del cambiamento climatico, come hanno già fatto in molti, ma, nonostante il titolo incoraggiante, non invita a sedersi sugli allori, bensì vuole spronare i lettori ad agire. Difatti l’autore sostiene che il cambiamento climatico sia pericoloso per tutti noi e che dunque dobbiamo contrastarlo, ma cosa intende dire affermando che siamo ancora in tempo? Per Hickel il problema alla base consiste nella struttura del sistema economico capitalistico. Il libro è introdotto dalla storia della nascita del capitalismo, e ne vengono poi evidenziate le criticità. Secondo l’autore è proprio il perseguimento del fine ultimo del capitalismo che ha portato alla crisi climatica, cioè aumentare il più possibile il profitto e ricercare la crescita economica infinita. Ciò comporta di prelevare più risorse possibile dall’ambiente per rivenderle e trarne guadagno, ma come sappiamo le risorse del pianeta non sono infinite e hanno bisogno di tempo per rigenerarsi. Quindi se questo modello economico è dannoso quale alternativa propone l’autore? La soluzione è non prelevare risorse dall’ambiente più di quanto questo sia in grado di rigenerarne, dunque la crescita economica non può essere infinita ma può spingersi solo fino ad un certo punto. Leggete il libro per scoprire come l’autore argomenta il suo pensiero, troverete una lettura molto interessante. Laura Nicola


4

Controlli per salvaguardare Giovani e agricoltura: presente e futuro Il settore agricolo vanta più del dieci per cento dei giovani la biodiversità lungo il Po che fanno impresa e creano lavoro in Italia

Sopralluoghi da Casalgrasso a Moncalieri

CASALGRASSO È iniziato il presidio dei greti del Po da parte dei guardiaparco, essenziale non solo per l’ordinaria attività di sorveglianza ma soprattutto per la salvaguardia degli uccelli. Sterna comune, fraticello, corriere piccolo, occhione, per esempio, sono le specie che stan- Un sopralluogo degli Amici del Po di Casale Monferrato no facendo il nido o che stanno covando e sono più A tutela della biodiversità dei greti del vulnerabili. fiume, è importante ricordare che in I sopralluoghi vengono effettuati an- tutto il Piemonte è possibile perche nel tratto del Po da Casalgrasso a correre con i mezzi motorizzati solo Moncalieri. Spiega l’Ente di gestione le strade vere e proprie (comunali, delle Aree protette del Po piemon- provinciali, ecc.) mentre è vietato, in tese: «Vengono utilizzate barche o tutti i periodi dell’anno, effettuare gommoni per avere una vista com- percorsi fuoristrada se non in aree pleta dell’ambiente fluviale e rag- appositamente dedicate a questa giungere punti normalmente nasco- attività. Perciò l’accesso ai prati, ai sti e inaccessibili (si pensi anche agli boschi, in questo caso ai ghiareti, è scarichi che sovente non sono perce- un comportamento illecito e dannopibili da terra). La navigazione viene so perché crea disturbo alla fauna e fatta, dove possibile e il più possibile, danni alla vegetazione. Nella stagioa remi per arrivare nei luoghi in cui si ne riproduttiva si possono schiacciaeffettuano i controlli in modo silen- re nidi e nidiacei di alcune specie di zioso e per non creare disturbo alla uccelli particolarmente sensibili alle fauna selvatica». interferenze esterne.

LOMBRIASCO Giovani: futuro e presente dell’agricoltura anche nel nostro territorio, mi pare di poter dire leggendo alcuni dati che riporto a livello più ampio, ma riferibili anche alla nostra realtà locale. Quello dell’agricoltore non è più solo un mestiere del passato o un lavoro portato avanti unicamente dalle vecchie generazioni. All’inizio del 2020, presentando i risultati di un’analisi effettuata su dati Infocamere, Coldiretti annunciava uno storico ritorno alla terra dei giovani con 56mila under 35 alla guida di imprese agricole (+12 per cento negli ultimi cinque anni), un primato nell’Unione Europea. Il settore agricolo vanta più del dieci per cento dei giovani che fanno impresa e creano lavoro in Italia con sette imprese under 35 su dieci che, oltre alla coltivazione, hanno sviluppato attività di trasformazione dei prodotti e vendita diretta, fattoria didattica, agricoltura sociale per l’inserimento di persone svantaggiate, cura del paesaggio e produzione di energie rinnovabili. Sempre secondo l’analisi Coldiretti inoltre, la professionalità, l’innovazione e la passione dei giovani in agricoltura porta le loro aziende ad avere una superficie superiore di oltre il 54 per cento rispetto alla media, un fatturato più elevato del 75 per cento e il 50 per cento di occupati per azienda in più. Davanti a questi dati c’è da essere orientati alla speranza per il settore agroalimentare ed in effetti anche la percezione immediata di chi lavora nella scuola per la formazione nel settore è quella di un rinnovato interesse. Nelle aule dell’Istituto Salesiano di Lombriasco non troviamo più solo figli di agricoltori, ma anche altre ragazze e ragazzi desiderosi di entrare nel mondo dell’agroalimentare con le sue varie sfaccettature. Resta pur vero che solo l’11% di tutte le aziende agricole dell’Unione Europea (UE) è gestito da agricoltori al di sotto

dei 40 anni - e convincere un maggior numero di giovani ad avviare un’attività agricola rappresenta una vera sfida. che di fronte all’invecchiamento della popolazione agricola l’UE sta intensificando gli sforzi per incoraggiare i giovani a diventare agricoltori. I giovani agricoltori ricevono aiuto per far decollare la loro attività con sovvenzioni all’avvio, sussidi al reddito e altre forme di sostegno come la formazione supplementare. Sostenere la prossima generazione di agricoltori europei non solo migliora la competitività futura dell’agricoltura europea, ma contribuisce anche a garantire l’approvvigionamento alimentare dell’Europa per gli anni a venire. Insomma la formazione dei tecnici e degli imprenditori del settore agricolo per i prossimi anni è fondamentale perché senza la preparazione tecnica mancherebbe una solida base che garantisca possibilità effettive in un settore dove non ci si improvvisa e dove le difficoltà possono essere varie. Serve capacità di innovazione per essere concorrenziali sul campo e capaci di trovare una sostenibilità per la propria passione, importante, ma non sufficiente. Questa mentalità vincente va fatta crescere e coltivata quotidianamente nella formazione dei ragazzi anche a scuola dove spesso non si vede l’utilità di una cultura più ampia e solida nell’ambito del cammino scolastico, non trovandovi la spendibilità immediata e concreta. Leggo su una rivista il titolo che parla di un’agricoltura che è giovane, ma tra me penso che questo sarà vero e duraturo nella misura in cui sapremo formare i giovani nell’ambito delle nostre scuole con serietà, impegno, sguardo all’innovazione in un mondo globalizzato. Dommi

PET-FOOD. Da Alpi Service prodotti di qualità per un buon tenore di vita dei nostri animali FAULE Le ricerche di mercato, evidenziano nell’ultimo decennio una crescita non solo nella vendita di prodotti per l’alimentazione degli animali domestici, ma anche per la cura e l’attenzione alla qualità di vita degli stessi: ad oggi, i dati forniti dalle industrie e dalle aziende specializzate, annotano un aumento dei consumi del 70% ed una stima di crescita durevole, confermata per il quinquennio 2021/2026 dalle proiezioni sul mercato globale. Fra le aziende che si sono messe in evidenza nel campo del pet food, registriamo le performance di ALPI SERVICE, società in continua espansione che, in 23 anni di presenza sul

territorio, ha palesato un’importante crescita: la società fondata nel 1998, è tuttora guidata dal fondatore ed attuale General Manager, Massimiliano Masante. La grande attenzione rivolta alla qualità dei prodotti, all’analisi dei processi di produzione, alle linee guida di sviluppo ed alla struttura dei costi, ha permesso a Masante di accrescere il portafoglio clienti e nel contempo di incrementare la quota di mercato. «Ho abbracciato sin dai primi anni - rivela Massimiliano - una scelta imperniata su prodotti di qualità ed i risultati mi hanno premiato. Fra il 2006 ed il 2007, valutata la visibilità che il territorio offriva, abbiamo deciso di trasferirci a Faule, realizzando la nuova sede

operativa IPER-DOG ed inaugurando l’esposizione con annesso il punto vendita». Nel 15° compleanno della nuova sede, si scopre un comparto del pet-food sempre di più all’attenzione del consumatore: «Voglio inoltre porre l’attenzione - prosegue Massimiliano - sull’importante collaborazione con l’Istituto Farmaceutico Candioli per la distribuzione di prodotti veterinari specifici riguardante tutti gli animali da compagnia: anche questo particolare, tutt’altro che trascurabile, contribuisce al buon tenore di vita dei nostri amici animali. Inoltre, sono molteplici le sperimentazioni condotte sulle linee di prodotti di qualità, esperienze che ci consentono di essere sempre all’avanguardia. Infine vorrei

evidenziare che, ormai da oltre cinque anni, abbiamo intrapreso con successo la vendita e distribuzione di accessori e gadgets per animali domestici». Abbiamo volutamente dato risalto a questa azienda, che ha iniziato l’attività negli anni pionieristici del pet-food, riuscendo a portare avanti con successo un percorso che, sulla base del fatturato, si sta dimostrando solido e positivo: chiudiamo evidenziando che presso IPER-DOG si possono trovare le linee di prodotti più complete dal punto di vista nutrizionale e sanitario, elemento imprescindibile per l’aspettativa di vita dei vostri animali domestici. Mario Vendramini


luglio 2021

La

CARIGNANO

ancalera

Daniele Bosio confermato presidente della Pro Loco Carignano

ARENA ESTIVA AL CINEMA JOLLY

Il gruppo ha già organizzato la manifestazione “Come eravamo” a fine giugno

CARIGNANO Si sono tenute il 27 maggio scorso le elezioni per il Consiglio

Direttivo della Pro Loco Carignano, che rimarrà in carica per il triennio 2021-2023. Confermato il presidente Daniele Bosio; vice presidente è Alessandro Pejretti, tesoriere è Renato Pautasso mentre il nuovo segretario è l’ex Comandante dei Vigili Urbani Doriano Reburdo. Durante l’assemblea, che si è svolta nel Comune di Carignano, è stato approvato anche il bilancio 2020. La Pro Loco ha già organizzato una manifestazione l’ultimo fine settimana di giugno: si tratta dell’evento “Come eravamo“, che propone cibo, musica, cabaret e spettacoli per le piazze e le vie cittadine. La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con la Pro Loco di Piobesi, i commercianti e le associazioni carignanesi e il patrocinio del Comune di Carignano.

CORO CITTÀ DI CARIGNANO

Quarantennale e sostegno alla ricerca sul cancro CARIGNANO Fino a venerdì 31 luglio si possono acquistare i biglietti della lotteria organizzata dal Coro Città di Carignano in occasione del quarantennale di fondazione del gruppo. Al costo di 2 euro l’uno, l’acquisto dei biglietti permetterà di sostenere la “Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro”, a cui verrà devoluto il ricavato. L’estrazione dei biglietti vincitori saràvenerdì 3 settembre. In palio opere realizzate dagli artisti che hann partecipato alla mostra d’arte diffusa tra le vetrine dei negozi di Carignano e La Loggia, organizzata dalla Corale Carignanese in collaborazione con l’associazione “Un cuore per Candiolo”. Verranno consegnate ai vincitori domenica 19 settembre alle ore 16 in piazza Savoia 1 a Carignano presso la sede del Coro.

Il Coro Città di Carignano ha potuto riprendere le prove in presenza e continua a portare avanti il progetto di ricerca dedicato a Turin e le bele sità e la pubblicazione del quinto volume di Una delle opere in palio Canti popolari alla lotteria orgtanizzata piemontesi – Dal dall’associazione Corale Piemonte all’EuCarignanese ropa dedicato ai canti della Resistenza. A questo seguirà una monografia su serenate e ninne nanne della tradizione popolare.

Concerto rock per il Progetto Città Accessibili

Venerdì 9 luglio si esibiscono i Dogma in piazza San Giovanni CARIGNANO Concerto con i Dogma venerdì 9 luglio. La rock band torinese ha grande esperienza alle spalle: cover delle grandi band internazionali, dai Pink Floyd agli U2, dai Queen ai Led Zeppelin. Il concerto rientra negli eventi programmati per accogliere fondi da destinare al Progetto “Città Accessibili”, volto a ridurre o abbattere le barriere architettoniche e mentali nei confronti dei portatori di disabilità motorie. Ospite della serata sarà l’atleta paraolimpico Alessio Tavecchio, testimonial di una campagna di sensibilizzazione alla guida sicura. È atteso nella splendida piazza San Giovanni di Carignano dalle 20.30. Per assistere all’evento, è consigliata la prenotazione (presso Cartomodulistica di Via Battisti 22 Carignano). La sera del concerto, saran-

no assegnati posti a sedere sino a esaurimento delle sedie, dalle h 19,30 alle 20,15, passando dal varco di Via Palazzo Civico. Sarà richiesto un contributo minimo di 8 € per portare a termine il Progetto “Città Accessibili”. La serata è organizzata dalla Fondazione “Mario e Ofelia Martoglio”, con il Comune di Carignano e le Associazioni Progetto Cultura e Turismo OdV e ProLoco. In caso di maltempo, il concerto sarà trasferito in piazza Savoia, sotto l’ala Comunale.

RIAPERTO IL SANTUARIO DEL VALINOTTO CARIGNANO Dopo i complessi restauri che hanno interessato la superficie affrescata interna e gli intonaci esterni, ha riaperto alle visite la cappella della Visitazione in località Valinotto a Carignano. Capolavoro del trentaquattrenne architetto Bernardo Antonio Vittone, la straordinaria triplice volta non cessa di stupire i visitatori, nel ‘700 come oggi. I restauri sono stati interamente sostenuti dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, che è intervenuta con uno stanziamento di 950.000 euro e sono stati condotti con pazienza certosina dall’equipe del Consorzio di San Luca. Le prime visite si sono tenute domenica 13 giugno, con accesso consentito grazie ai Volontari dei Beni Culturali dell’Associazione “Progetto Cultura e Turismo OdV”. Grazie al progetto “Spazi di meraviglia: tra orgoglio civico e illusione barocca”. Sono altresì possibili itinerari tra le architetture barocche dei centri storici della grande pianura a sud di Torino, in date che verranno comunicate.

VILLASTELLONE Sono riprese le proiezioni nell’arena estiva al Cinema Jolly di Villastellone. Fino a fine luglio ogni venerdì, sabato e domenica verranno proposti film di animazione per bambini e pellicole con diversi temi per soddisfare i diversi gusti del pubblico. La sala ha invece bisogno di importanti interventi di manutenzione. Le spese saranno ingenti e il gruppo del Cinema Jolly sta lavorando alla progettazione e al reperimento dei fondi necessari: «Dal momento che crediamo fermamente nel valore, non solo culturale, di una sala cinematografica gestita da volontari nel nostro territorio, vorremmo che un grosso contributo venisse dalla partecipazione del nostro pubblico. Per questo motivo il programma estivo sarà più ricco che mai: proietteremo ogni venerdì, sabato e domenica fino a fine luglio, per poi riprendere nell’ultima parte dell’estate, tra agosto e settembre. Ogni volta che verrete al cinema, offrirete un contributo concreto al futuro del Cinema Jolly».

Elezioni, La Città che Cresce incontra i cittadini CARIGNANO Il gruppo di cittadinanza attiva La Città che Cresce è stato presente con un gazebo in piazza Liberazione per incontrare i cittadini in vista delle prossime elezioni amministrative. «Al gazebo è stata esposta la documentazione di quanto fatto nei mesi scorsi – spiega il gruppo – mentre alle persone interessate abbiamo rivolto alcune semplici domande da cui partire per confrontarsi sulla città». «L’idea che ha motivato questa scelta di presenza in piazza è che tutti i cittadini hanno qualcosa da dire e qualche sogno su Carignano che, se condiviso e ben studiato, potrebbe anche diventare realtà». Un programma elettorale, secondo il gruppo, «può nascere non solo da poche teste non si sa quanto “illuminate”, ma anche dalla condivisione più ampia possibile delle idee di molti». La Città che Cresce intende riprendere la sua presenza in piazza a settembre, dopo la pausa estiva.

Atleti del Liceo Sportivo del Bobbio trionfano in hockey e lotta greco-romana CARIGNANO Chiara Di Bella della 4F del Liceo Sportivo con 3 splendidi goals -compreso lo shootout- dopo 11 anni riporta in serie A la sua squadra di hockey su prato del CUS Torino. Jacopo Gieco della 4G è salito sul podio, terzo nei campionati nazionali di lotta greco-romana campionati nazionali mentre Edoardo Portulano della 2F ha conquistato il secondo posto. Grande soddisfazione per Carignano, dato che sia Jacopo che Edoardo si allenano proprio nella palestra della città. I ragazzi, studenti del Bobbio, sono soddisfatti: «Siamo felicissimi delle nostre prestazioni». Per Chiara è stata «festa grande al CUS Torino. Dopo 11 anni siamo ritornati in serie A! Abbiamo ricevuto i complimenti da tutti: allenatori, i nostri famigliari, amici, i nostri insegnanti di Sienze Motorie, i proff. Lobello e Milani, i compagni di classe. Ci ha fatto molto piacere la stima che ricevuta anche dalla prof.ssa Claudia Torta, la D.S. del Bobbio». Come riuscite a conciliare studio e sport? «È molto impegnativo, ma non impossibile. Certo, bisogna fare dei sacrifici ma siamo riusciti anche quest’anno ad ottenere un buon risultato scolastico». La D.S. del Bobbio, prof.ssa Claudia Torta ha concluso: «Desidero dire ai miei studenti che la competizione è buona quando è sana perché si impara a rispettare le regole e ad essere corretti. L’insegnamento dello sport è un insegnamento di vita: significa acquisire valori e stili positivi».

ASSEGNATA LA BORSA DI STUDIO ALESSANDRO ZANET CARIGNANO All’IIS Bobbio di Carignano sono state consegnate le borse di studio intitolate al giovane medico “Alessandro Zanet” a quattro meritevoli studenti e studentesse che si sono distinti sia per l’impegno profuso nello studio, sia per la partecipazione attiva e la collaborazione con l’intera comunità scolastica. Hanno ricevuto la borsa di studio Claudia

Marvukaj 5 I liceo scienze umane, Letizia Mairone 5 E liceo linguistico, Francesco Mazzei 5H IPSSEOA Articolazione Prodotti Dolciari, Rebecca Procida 5C IPSSEOA Articolazione Accoglienza turistica. Sono stati selezionati ognuno per le proprie peculiarità, per gli interessi dimostrati, per le ambizioni future, per il desiderio di migliorarsi costantemente.

19

Via S. Pellico 37 CARIGNANO

Tel. 011.96.90.069 Tavoli interni ed esterni

seguiteci su


20

POLONGHERA

LA BAMBINA E LA GHIANDA

Un pomeriggio per bambini con le fiabe di Celestino Tuninetti

POLONGHERA Sarà il Giardino del Palazzo comunale di Polonghera ad accogliere, domenica 11 luglio 2021 alle ore 17, La bambina e la ghianda: una presentazione nella quale Celestino Tuninetti racconterà alcune storie tratte dai suoi libri aventi come tema la natura e l’ambiente. Celestino Tuninetti, autore polongherese che ama raccogliere dalla tradizione per ricreare ambientazioni tutte personali, racconterà alcune storie tratte dai suoi libri. Grazie alle sue fiabe, cui si dedica con passione da alcuni anni, Celestino esprime, in modo sincero e fresco, la semplicità tipica dei bambini nel porre frequentemente domande agli adulti. Le fiabe di Celestino non sono però un esercizio letterario frutto di un'invenzione fine a se stessa. La sua attenzione è infatti tutta rivolta a rintracciare, nel mondo fiabesco della tradizione, diversi elementi di attualità che, essendo facilmente percepibili dai bambini, sono in grado di coinvolgerli nella lettura. Per tali motivi, tra le narrazioni proposte, animate da un’attrice che saprà richiamare l’attenzione anche dei più piccini, ci sarà quindi spazio per la storia un po’ magica della nascita e crescita di una pianta. Al termine, quale laboratorio finale, i bambini presenti potranno piantare dei semini in un vasetto che potrà essere portato a casa. La presentazione, realizzata con la collaborazione delle Amministrazioni comunali e delle biblioteche di Polonghera e Faule, rientra nell’ambito del progetto: “Come un libro. Piccolo festival tra libri, bimbi e natura nelle Terre di Mezzo di Octavia”. p.g.

ASSOCIAZIONE INSIEME Servizi per gli stranieri residenti in paese

POLONGHERA Cresce l’offerta di servizi, messi a disposizione della comunità polongherese, dall’Associazione di volontariato Onlus “Insieme OdV”: a partire da questi giorni, l’Associazione, previo appuntamento telefonico al 339.4958537 (Rebeca), orRebeca Godoy, vicepresidente di Insieme ganizza per gli stranieri residenti, un fondamentale servizio per l’accesso ai servizi ASL, per l’iscrizione alla scuola, per tutte i ragguagli inerenti l’accesso ai centri per l’impiego e alle agenzie del lavoro, prestazione che al momento viene fornita in spagnolo, inglese, darija e arabo. Prosegue il servizio di preadesione alle vaccinazioni Covid, attività svolta dalla segretaria Liliana Marsichino. Riportiamo il commento della presidente Lorenza Borretta: «Voglio rassicurare le persone che supportiamo, perché i nostri volontari sono vaccinati e agiscono nel rispetto delle regole sanitarie. Inoltre, con grande soddisfazione evidenzio che, nonostante il Covid, abbiamo sempre continuato a svolgere i servizi per i quali siamo a disposizione di tutta la comunità». Infine, a settembre, inizieranno i corsi base di lingua italiana per stranieri: ricordiamo che è necessaria la prenotazione considerato i pochi posti disponibili. Per altre informazioni, contattare il 347.8718629. m.v.

La

ancalera

luglio 2021

SUOR SIMONA MISSIONARIA IN BOLIVIA

Là dove la pandemia è ancora nel pieno della terza ondata i bambini hanno bisogno di un sostegno POLONGHERA «In febbraio - ci comunica Suor Simona Chicco, missionaria domenicana polongherese a Santa Cruz de La Sierra in Bolivia - sono ricominciate le scuole, solo a distanza, ma, per il poco spazio che abbiamo e per la nostra età, non possiamo ricevere i bambini come facevamo prima. La nostra casa è così rimasta vuota e triste senza le loro voci allegre ed il loro sorriso. I bambini, proprio in questo periodo, hanno maggiormente bisogno di un sostegno valido per poter recuperare l’anno perduto nel 2020: tutto a distanza, dalla scuola materna alle superiori, cosa molta complicata, specialmente per i più piccoli ed i loro genitori. Inoltre le connessioni non sono sufficienti ed il 50% degli alunni ne rimane quindi escluso. Nella scuola “3 de Mayo” suor Annarosa ha però ristrutturato l’équipe dell’area di psicologia su richiesta dei docenti e delle famiglie». Suor Simona ha affrontato la pandemia nella città della Bolivia dove la situazione è ancora molto grave, nel pieno della terza ondata che, secondo le previsioni, continuerà ancora per i mesi di luglio ed agosto corrispondenti all’inverno australe. Anche le vostre attività pastorali sono state penalizzate?

«Anche nella pastorale andiamo avanti a piccolissimi passi; la nostra chiesetta, Virgen de Copacabana, è molto piccola e non si possono rispettare le misure di sicurezza, cosí continua ad essere chiusa. A marzo, però, abbiamo ripreso il catechismo con i bambini che si erano iscritti l’anno scorso. I genitori hanno preferito farlo in presenza, a piccoli gruppi. Per i bambini è stata una grande gioia incontrarsi, almeno il sabato, coi compagni e le catechiste. Molte persone della zona ci hanno lasciato in questi mesi e abbiamo accompagnato le famiglie come si è potuto: pregando il Rosario usando i videocollegamenti ai quali hanno partecipato anche famigliari e amici. Certo comunicare solo per telefono non è la stessa cosa che farlo personalmente, ma è già una gioia e un aiuto reciproco vedere i volti delle persone amiche. Anche con gli ammalati che si curavano solo in casa, ci sentivamo spesso per una parola di con

forto e speranza». Che cosa avete imparato in questo periodo? «Dai nostri fratelli boliviani abbiamo sempre molto da imparare. Anche nei momenti più difficili, sanno vivere con molta fede e abbandono alla volontà di Dio: non perdere la speranza e la solidarietà è la loro caratteristica principale! È infatti commovente vedere come si sanno aiutare nelle diverse emergenze con molta creatività». p.g.

PROGETTO ORANGE DRAGON FOUNDATION

Ciclismo. Pista di pump track al Martinetto

POLONGHERA Sei mesi orsono, con un articolo pubblicato sulle nostre pagine, avevamo portato all’attenzione dei lettori, il coraggioso viaggio di Saskia Von Goelst, ragazza Olandese che ha intrapreso la sua personale battaglia contro il cancro, attraverso il progetto “Orange Dragon Foundation”: con questa iniziativa, Saskia sta raccogliendo donazioni da destinare agli Istituti di ricerca oncologici che si occupano del tumore alle ovaie. Ma torniamo a gennaio, quando Saskia partita dall’Olanda, dopo aver attraversato la Francia, è giunta a Polonghera dove è stata ospite della vice presidente di “Insieme” Rebeca Godoy. Il suo viaggio è quindi proseguito in Austria, Croazia, Macedonia, Bulgaria, Grecia e Turchia, prima di raggiungere l’Egitto ed in questi giorni il Sudan. La situazione altamente rischiosa, al confine Sudanese, mette però in difficoltà il proseguo del viaggio che prevede Etiopia, Kenya, Uganda, Ruanda, Tanzania, Malawi, Zambia, Botswana e Sud Africa, dove avrà fine la prima parte del viaggio. Un interessante contributo all’impegno di Saskia, arriva dall’artista olandese Koen Herfst che ha scritto la canzone “Extra Time”, cantata da Sharon Overkamp: tutti i proventi ottenuti andranno in dono alla fondazione. A tal proposito informiamo che tutti possono contribuire al progetto: è sufficiente andare sull’app Spotify e registrandosi (gratuitamente) si potrà sostenere “Orange Dragon Foundation” in questa importante battaglia. Inoltre, per chi vuole rimanere aggiornato sul viaggio di Saskia, ecco un link di Polarsteps, dove poter seguire tutti gli spostamenti: www.polarsteps.com/OrangeDragonFoundation/3832280-around-the-world-in-an-orange-car. m.v.

POLONGHERA Diventa finalmente realtà, la pista di pump track: nell’ambito della manifestazione “Su e giù per Polonghera”, evento andato in scena domenica 13 giugno, è stato infatti inaugurato Campo Agnese, la nuova pista di pump track che richiamerà le attenzioni degli appassionati delle due ruote. Beppe Osella, presidente del Ciclo Polonghera, è riuscito a portare a termine con la collaborazione di alcuni volontari questa importante opera dedicata ad Agnese, moglie di Domenico Chicco purtroppo prematuramente scomparsa. All’inaugurazione erano presenti i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, i sindaci di Octavia ed il presidente del Parco del Po. Il commento di Beppe Osella: «Intitolare ad Agnese questa opera è stato un doveroso atto di ringraziamento nei confronti di Domenico, il completamento di un sogno che è divenuto realtà. La pista, inoltre, diventerà un’attrazione anche per i giovani e per le famiglie che visiteranno il percorso naturalistico della confinante area verde del Martinetto.» La pista potrà inoltre servire come schema di allenamento per tante attività legate al ciclismo, quali ciclocross, mountain bike e bmx: il percorso è stato progettato e collaudato da alcuni professionisti del settore delle due ruote, che lo hanno definito di ottima qualità. m.v.

Continua il viaggio di Saskia

on-line c’è di più: LAPANCALERA.IT il giornale del territorio

INAUGURATO CAMPO AGNESE

La

ancalera


22

TORRE SAN GIORGIO - SCARNAFIGI

NUOVA DOTAZIONE ESTIVA PER IL VIGILE SCARNAFIGI L’Amministrazione comunale, una volta considerata la necessità di dotare l’agente di polizia municipale di un nuovo abbigliamento adeguato alla stagione estiva ha quindi provveduto a fornirlo di quanto necessario: giubbino estivo, pantaloni, cinturone, porta telefono e berretto. Il vestiario precedentemente in dotazione all’agente di polizia municipale risultava infatti essere ormai logoro. TESSERAMENTO ALPINI TORRE SAN GIORGIO Data la situazione generata dall’emergenza sanitaria, il Gruppo alpini, di cui è capogruppo Valter Pennicino, ha optato per effettuare il tesseramento dei soci e degli amici del Gruppo direttamente in sede, nella “Casa delle associazioni”. Nel mese di giugno si è così proceduto, in due serate appositamente dedicate, al tesseramento degli iscritti al Gruppo per il 2021. DONAZIONE GASM TORRE SAN GIORGIO Domenica 20 giugno 2021 il Gruppo Donatori Autonomi Mombracco Torre San Giorgio ha effettuato un prelievo di sangue in favore della Banca del Sangue. Il sangue umano, nonostante il progresso medico scientifico, è infatti ancora insostituibile motivo per cui è importante la donazione intesa come atto di amicizia, amore e vita.

Il Tricolore nelle scuole primarie del territorio

La

ancalera

luglio 2021

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

I giovani: interventi per la scuola

La consegna della bandiere a Moretta SCARNAFIGI Il Lions Club “Scarnafigi-Piana del Varaita”, con una cerimonia informale, dettata dalle misure anti Covid, ha donato ad ogni alunno delle classi quinte delle scuole primarie dell’istituto comprensivo di Moretta, comprendente anche la scuola “Capello” di Scarnafigi, una bandiera italiana. Si tratta di un’iniziativa significativa e colma di valori poiché diffondere tra i bambini in età scolare la bandiera significa recuperare - al di là delle ideologie - un valido quadro etico-valoriale. Il Tricolore è infatti un simbolo che suscita un comune sentimento di appartenenza e rappresentanza: un elemento che unisce gli italiani. È grazie al recupero nelle scuole, attraverso l’educazione civica ridiventata materia di studio, dei valori legati al nostro Tricolore che si possono educare i giovani ai simboli della patria e alla storia nazionale, dando forma al loro pensiero in modo da arginare le istanze edonistiche e l’individualismo. Alla consegna era presente la dirigente dell’Istituto comprensivo di Moretta, la professoressa Laura Marchisio. «Siamo molto contenti - osserva il presidente del Lions Piersandro Mina - di poter condividere il profondo valore del tricolore con i ragazzi e con i loro docenti. Il tricolore è infatti un simbolo di unione che, partendo dalla famiglia, e salendo poi ai livelli istituzionali superiori, può costruire un maggiore senso di comunità e di attenzione ai bisogni più emergenti. Proprio in questo momento di pandemia è quindi indispensabile essere uniti e solidali». Le bandierine italiane sono state consegnate per essere poi distribuite anche agli alunni delle classi quinte dell’Istituto comprensivo “Leonardo Da Vinci” di Verzuolo. Alla cerimonia di consegna era presente la dirigente scolastica dell’Istituto, Enrica Vincenti. Le Dirigenti scolastiche degli Istituti comprensivi coinvolte nell’iniziativa ringraziano quindi il Lions Club “Scarnafigi-Piana del Varaita” sia per il gradito omaggio che per il loro impegno nel portare avanti delle iniziative rivolte al mondo della scuola ed ai giovani.

Una forma di Piemontino ai primi nati del 2021 Valgrana, Franco Biraghi: speranza, ottimismo, fiducia SCARNAFIGI È proseguita anche quest’anno la fortunata tradizione di premiare i primi tre nati della provincia di Cuneo e il primo nato di Scarnafigi con una forma di Piemontino. Sabato 12 giugno, Angelica Calliero, Nicolò Rivoira, Anita Vetrò e Ilary Solavaggione, sono così stati omaggiati dall’azienda di Scarnafigi. «La nostra provincia non è soltanto una fucina di materie prime eccezionali che ci consentono di garantire da più di trent’anni formaggi buoni e genuini, ma anche una risorsa fondamentale quando si parla di futuro in termini di speranza, ottimismo e fiducia». Con queste parole Franco Biraghi, presidente della Valgrana, descrive quello che è ormai diventato un appuntamento fisso sul calendario aziendale e che si configura come un fil rouge tra ieri, oggi e domani. «Le tradizioni ci hanno consentito di imparare un mestiere che affiniamo quotidianamente con impegno e passione. La lungimiranza ci apre lo sguardo verso orizzonti da rincorrere con gli stessi principi e ideali che ci animano da sempre – prosegue Franco Biraghi – e di cui ci auguria-

mo che questi bambini siano i migliori rappresentanti». «Abbiamo scelto di omaggiare Angelica, Nicolò, Anita e Ilary con la versione Oro stagionato oltre 24 mesi – conclude Alberto Biraghi, amministratore delegato – che rappresenta il meglio della nostra produzione. Proprio perché il meglio è quello che auguriamo a questi bambini: che crescano non soltanto accompagnati da prodotti di livello, ma anche consapevoli delle potenzialità del territorio che li circonda, e che da simili risorse sappiano attingere il meglio per sviluppare le loro potenzialità future».

TORRE SAN GIORGIO A margine del Consiglio comunale di giovedì 17 giugno, eccezionalmente ospitato all’interno del Palatorre, gli amministratori del paese hanno potuto ascoltare dalla voce dei giovani rappresentanti del Consiglio dei Ragazzi i progetti e le idee che i più piccoli hanno per migliorare la vita della scuola e della comunità. Il progetto del CCR è da diversi anni seguito dalle insegnanti della Scuola Primaria e permette ai più giovani di sviluppare in classe alcune tematiche di attenzione civica, da sottoporre poi all’attenzione del Consiglio senior. Preso possesso dei banchi “dei grandi”,

giovedì si è presentata la “squadra di governo” capitanata da Greta Cappellino, che ha elencato al sindaco Daniele Arnolfo quelle che i ragazzi ritengono le principali priorità di Torre San Giorgio: l’acquisto di una lavagna multimediale per tutte le aule, la ritinteggiatura dei locali scolastici, la disponibilità di una rete wi-fi nei pressi della scuola, la pulizia di strade marciapiedi e la disponibilità di un’altra casetta dell’acqua. Il Comune ha fatto sapere che è già al lavoro per l’acquisto, in collaborazione con la scuola, di uno schermo multifunzionale: salirebbero così a 3 gli strumenti interattivi a disposizione dell’istituto (su 4 aule).

Pensionamento in Comune Anna Luciano lascia l’ufficio Contabilità. Nell’ultimo anno sono entrate nell’organico due nuove persone

TORRE SAN GIORGIO A termine della seduta di Consgilio Comunale del 17 giugno scorso, il sindaco Daniele Arnolfo ha consegnato una targa ad Anna Luciano, per 20 anni impiegata in municipio e da alcuni mesi in pensione. L’Amministrazione l’ha così ringraziata per l’impegno profuso per il paese. Al lavoro presso l’ufficio Contabilità e tributi, Anna Luciano, originaria di Villafranca Piemonte, era giunta a Torre dopo aver lavorato all’allora Usl di Saluzzo. In paese ha collaborato con i sindaci Giovanni Manino, Attilio Mola e Mario Monge. Nell’ultimo anno sono entrati a far parte della squadra del Comune due nuove figure professionali: Barbara Verna all’ufficio Ragioneria e tributi e Giuseppe Rubatto alla Polizia locale.


luglio 2021

La

CASALGRASSO - CARAMAGNA

ancalera

È pronta la nuova pista di atletica

Domenica 4 luglio l’inaugurazione anche del campo padel. Testimonial sarà Anna Arnaudo CARAMAGNA P.TE Si sono conclusi a Caramagna Piemonte i lavori di realizzazione della pista di atletica (100 mt) e di salto in lungo presso gli impianti sportivi comunali. Le opere progettate dallo studio Saglietto Engineering di Cuneo, approvate dal comitato regionale del Coni e finanziate con mutuo del Credito Sportivo (Bando Sport in Comune), prevedevano anche la sistemazione dell’area con la realizzazione di una recinzione in legno a chiusura del campo libero e la delimitazione delle due piste. Domenica 4 luglio alle 11.30 (strada

Carmagnola 5) ci sarà l’inaugurazione ufficiale durante la giornata sportiva dell’Ercolino organizzata dalla Cb Sport, società polisportiva di atletica caramagnese, che ha fortemente voluto quest’opera e che se ne prenderà cura per allenamenti e gare. Testimonial della giornata e del momento inaugurale sarà la neo campionessa italiana Promesse sui 3000 siepi e 5000 metri Anna Arnaudo (cuneese di Borgo S.Dalmazzo). Oltre alle due piste ci sarà l’occasione di inaugurare anche il campo da padel rea-

Oratori di Casalgrasso, Lombriasco, Pancalieri e Osasio insieme per i ragazzi CASALGRASSO Anche gli oratori si attivano e mettono in moto diverse iniziative. Pancalieri, Casalgrasso, Lombriasco e Osasio hanno fatto gruppo: insieme hanno organizzato quattro serate per i ragazzi e le famiglie. “Facciamo squadra” è il claim degli eventi in programma. I giochi sono iniziati a giugno all’oratorio di Lombriasco; proseguiranno ancora venerdì 2 luglio sempre a Lombriasco con tornei di calcetto e pallavolo e, per chiudere, a Casalgrasso mercoledì 7 luglio, dove i presenti si cimenteranno nei giochi in scatola. Le serate negli oratori inizieranno alle ore 20.30 e si svolgeranno nel rispetto dei protocolli anti-covid. Per partecipare è necessario prenotare contattando il proprio oratorio di riferimento almeno due giorni prima della serata.

Nuovo amministratore parrocchiale CASALGRASSO A partire dal 16 giugno 2021, l’Arcivescovo di Torino, Monsignor Cesare Nosiglia, ha accolto la rinuncia all’ufficio di parroco di Casalgrasso formulata da don Gabriele Camisassa, ordinato sacerdote diocesano nel 1964. L’Arcivescovo ha quindi provveduto a nominare, in via transitoria, don Mario Fassino in qualità di amministratore parrocchiale e legale rappresentante della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista. Ordinato sacerdote nel 1999, don Mario Fassino, che mantiene tutti gli altri suoi incarichi, è sia parroco della parrocchia dei Santi Battista e Remigio di Carignano che moderatore dell’Unità pastorale 48. Quest’ultima Unità pastorale comprende le parrocchie di: Carignano, Casalgrasso, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Piobesi Torinese e Virle Piemonte.

Via Braida 10 - Casalgrasso

TENNIS - LEZIONI PER TUTTI con istruttori nazionali F.I.T.

PIZZA HAMBURGER PATATINE TOTANI FRITTI

GIOVEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA, FESTIVI E PREFESTIVI

DA ASPORTO E A DOMICILIO INFO E ORDINI: Tel. 328.0084289

lizzato in concessione da Carmatennis e provare gratuitamente questo nuovo impianto dalle 10 alle 13. Presente alla inaugurazione oltre all’Amministrazione comunale, il direttivo Fidal provinciale e regionale, senatori, onorevoli e sindaci del territorio, consiglieri regionali. È stato invitato il Presidente della Regione Alberto Cirio.

23


24

RACCONIGI

Europrogettazione Presentati i risultati del corso RACCONIGI Si è chiuso il 19 giugno scorso il progetto Crossing Europe – Progettare per la nostra Europa. Il corso specialistico di formazione in europrogettazione per amministratori locali ha terminato le attività con un workshop finale presso la SOMS di via Carlo Costa a Racconigi. La mattinata, oltre ad ospitare l’annuale assemblea dei soci di Terre dei Savoia, è stata l’occasione per presentare l’e-book che raccoglie i lavori di questi mesi di lezioni, i risultati ottenuti e, non da ultimo, per la consegna degli attestati ai partecipanti. «Un ottimo risultato che ha rappresentato un aiuto concreto a beneficio di dodici comuni del territorio – dice il sindaco di Racconigi Valerio Oderda – sono state 40 ore intense, che hanno occupato gli scorsi mesi con lezioni online e in presenza; gli amministratori locali e i piccoli comuni hanno avuto modo di studiare a fondo la documentazione tecnica e i bandi, i dossier di candidatura e i casi di successo: l’europrogettazione è un mondo complesso e questo è stato solo un primo passo per avvicinarsi alla materia, ma il riscontro è stato decisamente positivo». Capofila il Comune di Racconigi, Crossing Europe è stato sostenuto da Regione Piemonte – Direzione Sanità e Welfare – Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili.

Cinema RACCONIGI Grazie al successo del corwdfunding lanciato dalla Soms di Progetto Cantoregi, i racconigesi possono avere un cinema. La raccolta fondi ha permesso l’acquisto di un proiettore cinematografico e di un telo da proiezione, utilizzati nel salone della Soms. Il cinema ha inaugurto lo scorso 20 giugno con Big Hero, film di animazione per bambini il pomeriggio, e “Bastardi senza gloria” film di guerra di Quentin Tarantino con Melanié Laurent, Brad Pitt e Diane Kruger la sera.

La

AZZERATA RETTA DI MARZO AL NIDO

ancalera

luglio 2021

RASSEGNA CUNEIFORME

Essere padre: le relazioni familiari spiegate col teatro

RACCONIGI L’attività all’asilo nido comunale era stata sospesa, a causa del riscontro di casi di positività da covid-19 tra gli utenti, dal 27 febbraio al 12 marzo e dal 10 al 23 marzo. L’asilo era poi stato chiuso dal 14 al 16 marzo qualdo il Piemonte era entrato in zona rossa. L’amministrazione comunale ha quindi ritenuto opportuno azzerare il pagamento delle rette di frequenza all’Asilo Nido Comunale relative al mese di marzo 2021. Nella decisione è stato tenuto conto anche delle difficoltà anche finanziarie incontrate dalle famiglie nella gestione di bambini piccoli e con le strutture di riferimento chiuse.

Due spettacoli alla Soms di Progetto Cantoregi: “In nome del padre” venerdì 9 luglio e “L’uomo tigre” sabato 10 luglio

ATLETICO RACCONIGI: NOVITÀ 2021-2022 RACCONIGI Giovedì 1 luglio alle ore 18 la società calcistica racconigese Atletico Racconigi darà vita ad un evento in cui bambini e ragazzi delle annate 2004-2016 potranno toccare con mano (o con piede) tutte le novità della stagione 2021-2022, in partenza a fine estate. L’Open Day vedrà protagonisti il presidente Livio Costamagna e il vice-presidente, direttore sportivo settore giovanile, nonché uno degli storici fondatori della Società Beppe Bordese. La prossima stagione vedrà Andrea Bongiovanni, Patentato UEFA B, come responsabile dell’area tecnica giovanile e Francesco Pisano in qualità di direttore sportivo. L’Atletico ha annunciato l’organizzazione dell’evento tramite un video (https://fb.watch/6oEftG_n-L/ ) prodotto da Ep (regia di Ettore Paschetta), ormai virale sui social, in cui due giovani atleti invitano i loro coetanei alla giornata promozionale ricordandogli che se non ci saranno, “non gli faranno più amico”. In omaggio per tutti i partecipanti una sorpresa firmata AR e per chi sceglierà di iscriversi una polo ufficiale PUMA del Milan Academy.

RACCONIGI Il Premio Ubu Mario Perrotta, regista, drammaturgo e attore tra i più apprezzati del teatro contemporaneo e di innovazione italiano, è ospite alla rassegna Cuneiforme di Progetto Cantoregi e Le Terre dei Savoia, dedicata quest’anno al tema “RiCostruire”. Venerdì 9 luglio alle ore 21.30 a Racconigi (Soms, via Costa 23) porta in scena “In nome del padre”, il primo spettacolo della sua trilogia dedicata alla famiglia, realizzato con la consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati e prodotto da Teatro Stabile di Bolzano. Lo spettacolo nasce da un intenso confronto di Mario Perrotta con lo psicanalista Massimo Recalcati, che alle relazioni familiari ha dedicato gran parte del suo lavoro. Commenta Mario Perrotta: «Un padre. Uno e trino. Niente di trascendentale: nel corpo di un solo attore tre padri diversissimi tra loro per estrazione sociale, provenienza geografica, condizione lavorativa. Sulla scena li sorprendiamo ridicoli, in piena crisi di fronte al “mestiere più difficile del mondo”. I figli adolescenti sono gli interlocutori disconnessi di altrettanti dialoghi mancati, l’orizzonte comune dei tre padri che, a forza di sbattere i denti sullo stesso muro, si ritrovano nudi, con le labbra rotte, circondati dal silenzio. E forse proprio nel silenzio potranno trovare cittadinanza le ragioni dei figli». Spiega Massimo Recalcati: «Il nostro tempo è il tempo del tramonto dei padri. La loro rappresentazione patriarcale che li voleva come bussole infallibili nel guidare la vita dei figli o come bastoni pesanti per raddrizzarne la spina dorsale si è esaurito irreversi-

bilmente. Il nostro tempo è il tempo dell’evaporazione del padre e di tutti i suoi simboli. Ogni esercizio dell’autorità è vissuto con sospetto e bandito come sopruso ingiustificato. I padri smarriti si confondono coi figli: giocano agli stessi giochi, parlano lo stesso linguaggio, si vestono allo stesso modo. La differenza simbolica tra le generazioni collassa. In questo contesto di decadenza emerge forte una esigenza di nuove rappresentazioni del padre. Il linguaggio dell’arte – e in questo progetto di Mario Perrotta che ho scelto di accompagnare, il linguaggio del teatro – può dare un contributo essenziale per cogliere sia l’evaporazione della figura tradizionale della paternità, sia il difficile transito verso un’altra immagine – più vulnerabile ma più umana – di padre della quale i nostri figli – come accade a Telemaco nei confronti di Ulisse – continuano ad invocarne la presenza». “L’uomo tigre. Capire tutto in una notte” (produzione Guascone Teatro, di e con Andrea Kaemmerle) andrà invece in scena sabato 10 luglio, con orario ancora da confermare. Attraverso uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, Andrea Kaemmerle accompagna gli spettatori a sentire sulla loro pelle le folli conclusioni di chi ha vissuto senza mai tirarsi indietro da vizi, facili seduzioni e giudizi avventati. Un gioco allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri, tra le incertezze di un secolo imbarazzante e il sentimento di essere imbattibili come l’Uomo Tigre. Per entrambi gli spettacoli, ingresso 10 euro intero e 8 euro ridotto. Prenotazione consigliata: 349.2459042 – info@progettocantoregi.it.

Le donne non vogliono di più Che cosa vogliono le donne? Mel Gibson lo scoprì negli anni 90 in un film dopo essersi preso una scossa elettrica: la rivelazione fu piuttosto traumatica. Da tanti anni parlo con le donne a proposito degli argomenti più svariati: lavoro, amicizia, amore, sogni, bisogni. Piccole donne di tredici o quattordici anni, giovani ragazze, donne mature, signore attempate, anziane: tutte si siedono sulla mia poltroncina con quegli occhi. Occhi sognanti, incazzati, delusi, speranzosi, premurosi. A volte mi chiedo se, dopo tanti anni di esperienza, io ci abbia capito qualcosa su cosa vogliano le donne. La risposta è: no. In compenso, penso di avere le idee abbastanza chiare su cosa le donne non vogliano

più. Le donne si trovano intrappolate in un contesto sociale che esige da loro modernità e avanguardia, ma che al contempo continua a trattarle come negli anni 50. Ad esempio, avete mai sentito parlare del fenomeno del mansplaining? Andate a comprare un computer, un apparecchio elettronico, una bici da corsa o una moto e capirete subito di cosa si tratta. Se siete donne, vi accorgerete di venire trattate come se aveste un piccolo ritardo mentale. Nulla di grave, diciamo una lieve forma di oligofrenia. Vi chiederanno se volete vedere il modello più semplice, vi parleranno scandendo bene le parole, magari alzando un po’ il tono della voce, caso mai foste anche un po’ sorde. E non importa se siete laurea-

te in Ingegneria. Il maschietto che vi deve vendere lo scooter si rivolgerà a voi come se in fondo foste capitate lì per sbaglio, per un capriccio o per un atteggiamento. Penserà che lo scooter dopo una settimana finirà in fondo al garage vicino al gommone e all’albero di Natale, e che voi ritornerete a guardare film romantici e ad applicarvi le extensions. O magari a fare la calza, chissà. Il mansplaining, com’è facilmente immaginabile, raggiunge il suo apice e le sue best performances nell’ambito lavorativo. La giornalista Lily Rothman si è presa la briga di misurare dopo quanto tempo i referenti vengono interrotti nel corso dei loro interventi nell’ambito di convegni e conferenze: il risultato è che le donne, in media,

vengono interrotte sei minuti e mezzo prima rispetto ai colleghi uomini. Le donne di ogni status e livello culturale, negli uffici pubblici e privati, negli ospedali, nelle aziende, nelle aule professori e nelle fabbriche si ritrovano ad essere ancora trattate con sufficienza, con superbia, ad essere interrotte ed istruite anche nei casi in cui ne sanno di più rispetto al loro interlocutore. Tutto ciò è frustrante, oltre che profondamente ingiusto. Per avere un ritratto tragicomico sul mansplaining, cercate online il video di Paula Stone Williams dal titolo “I lived as a man and a woman. Here’s what I learned” (Ho vissuto come uomo e come donna. Ecco ciò che ho imparato). Molte donne mi chiedono un

parere, un consiglio su come fare per farsi rispettare, per essere trattate in modo equo, per essere viste come persone, per liberarsi dagli stereotipi di genere. Non esiste una ricetta, tuttavia credo che alcuni ingredienti di base siano necessari: dobbiamo imparare a credere in noi stesse. Non possiamo pensare di fronteggiare chi ci vuole imbranate ed inadeguate, se siamo le prime a pensare di esserlo. Impariamo a valorizzare i nostri punti forti e a perdonarci per quelli deboli. A proposito di questi ultimi, non piangiamoci addosso e non diamo i nostri limiti per definitivi: si può sempre migliorare! Dobbiamo inoltre imparare a fare squadra e a cooperare fra noi; succede ancora troppo spesso che i giudizi peggiori

e più spietati sulle donne provengano proprio da altre donne. Guardiamoci fra di noi in silenzio, prima di tutto. Nelle altre possiamo rivedere i nostri bisogni, le nostre tristezze, il nostro amore, la nostra essenza. Anche la collega che detestiamo, anche la vicina di casa curiosa, a guardarle bene, racchiudono un po’ di noi. Le donne hanno ancora molta strada da percorrere, mi ritrovo spesso a pensarlo. Strada in salita nell’ambito lavorativo e domestico. Ma il primo passo si fa nella mente, nel pensiero, individuando con coraggio e con sicurezza tutto ciò che siamo sicure di non volere più.


luglio 2021

La

ancalera

RACCONIGI - MORETTA

25

Lions, Silvia Ragona presidente per il 2021-2022 Consegnato il Melvin Jones Fellov a Padre Ottavio Fasano, da oltre 50 anni missionario nelle Isole di Capo Verde RACCONIGI Concluso l’anno sociale del Lions Club Racconigi con il tradizionale passaggio della campana e del martelletto. La cerimonia si è tenuta a fine giugno al ristorante l’Arancera di Tenuta Berroni. Presidente per il prossimo anno sociale 2021-2022 sarà la racconigese Silvia Ragona. Sposata con Michele Fassoni, ha una figlia ed è contitolare di un importante studio commercialista nella città sabauda.

La serata ha registrato la massiccia partecipazione dei soci, con numerosi ospiti tra i quali il past governatore e coordinatore dell’Area LCIF Gian Costa, la coordinatrice dell’Area Programmi Giovani e presidente del Lions Club Acqui Terme Host Valentina Pilone, il presidente di Zona Antonio Morone e officer distrettuali provenienti dai Lions Club limitrofi. È stato consegnato il Melvin Jones Fellov al racconigese Padre Ottavio Fasano, da oltre 50 anni missionario nelle Isole di Capo Verde dove ha realizzato scuole ed ospedali oltre ad avere favorito numerose attività imprenditoriali tra gli abitanti delle isole africane. Tra queste, la più importante è un’azienda viti vinicola. Questa sua instancabile attività è propria degli scopi lionistici e per questa ragione, come hanno sottolineato nei loro interventi il presidente Giuseppe Fava, il sindaco di Racconigi Valerio Oderda e il coordinatore del LCIF Gian Costa, quest’anno è stato consegnato il meritato riconoscimento a Padre Ottavio Fasano che nel ringraziare ha voluto lanciare una nuova sfida con il progetto “Sorella Africa”. Nel passare le consegne, il Presidente uscente Fava, dopo i ringraziamenti ai componenti del Direttivo e ai soci per la preziosa col-

LA CARTINA DI MORETTA

Promuovere territorio turismo e agricoltura MORETTA Domenica 4 luglio, alle ore 11 nel parco del santuario di Moretta, l’Amministrazione comunale presenterà la nuova cartina del paese. Una piccola brochure con lo stradario aggiornato e l’indicazione dei luoghi di interesse commerciale, storico e turistico. «In vent’anni di cose ne sono cambiate molte – spiega il sindaco Gianni Gatti – C’era perciò la necessità di aggiornare questo strumento che può sembrare antiquato, visto l’arrivo delle nuove tecnologie informatiche, ma resta pur sempre un oggetto fondamentale. Lo spiegherò domenica, ma questo è un punto di partenza per presentare Moretta sotto una veste aggiornata, per iniziare a parlare di turismo». L’intera iniziativa è stata seguita in particolare dalla consigliera comunale Silvia Allemandi. «Domenica parleremo della cartina – conclude Gatti – ma anche di turismo. Spiegheremo come vogliamo trasformare parte del santuario in un ostello con foresteria, parleremo di ciclabili e di valorizzazione di agricoltura di eccellenza. A piccoli passi, ma crediamo che si possa parlare di turismo anche senza essere territorio di montagna o di collina. E la cartina è un punto di partenza».

laborazione, ha fatto un bilancio dell’annata lionistica che, seppur disturbata pesantemente dalla pandemia di Covid-19, è stata più che positiva. Quest’anno il Club ha sostenuto in modo particolare le famiglie racconigesi in difficoltà con l’ormai storico service “Il Lions adotta una bolletta” e con la distribuzione di generi alimentari. Per agevolare la didattica a distanza verso gli studenti meno abbienti sono stati acquistati otto tablet e varie schede SIM consegnate all’Istituto Maurizio Eula di Racconigi, al dirigente scolastico prof. Luca Martini. Altri services sono stati attuati a favore dell’Asilo Ribotta, dei medici racconigesi con l’iniziativa “Un piccolo pensiero e un grande Grazie ai medici racconigesi”. Infine, a giugno è stato istituito un services per premiare i tre studenti più meritevoli delle scuole medie cittadine. Nel complesso il Lions Club Racconigi per i vari services ha investito, nel corso dell’anno

sociale, la somma totale di 10.344 euro. Nel suo intervento, la nuova presidente Silvia Ragona, che inizierà la sua dirigenza dal 1° luglio, ha confermato di voler continuare nelle attività intraprese e di avere in mente molte idee all’insegna del motto “We serve”. Ha poi ufficializzato la composizione del nuovo Consiglio Direttivo 2021-2022 così composto: primo vice presidente Luca Redigolo, secondo vice presidente Enzo Inglese, cerimoniere Michele Tuninetti, segretario Lorenzo Tosco, tesoriere Giacomino Beltrando, coordinatore LCIF di Club Giuseppe Fava. Del Consiglio Direttivo fanno inoltre parte: Valerio Oderda, Antonio Sibona, Michele Tropini, Enrico Emanuelli, Domenico Giaccone, Emidio Martino e Luigi Bollino. Nel corso della serata è stato consegnato il riconoscimento Melvin Jones al socio Past President 2020-2021 Aldo Mano.

PRESTAGIONALE PELLET 2021


26

FAULE - MURELLO

Anniversario del gemellaggio con Humberto I

La

ancalera

luglio 2021

Inaugurata l’area giochi in piazza della Chiesa Il piano dei lavori ha previsto anche il rifacimento del tetto del Palazzo comunale

FAULE Il 15 giugno è stato ricordato l’anniversario del gemellaggio siglato 24 anni fa tra Faule e il paese argentino Humberto I, che ha celebrato l’evento con un video inviato al sindaco di Faule Giuseppe Scarafia.

Alpini, tesseramento e gita a Cervasca l’11 luglio

MURELLO È stata inaugurata, alla presenza di un pubblico numeroso ed interessato, la nuova area verde attrezzata in piazza della Chiesa, all’interno della quale sono state montate idonee attrezzature e sistemati nuovi giochi che saranno fruibili anche in situazioni di disabilità. La cerimonia, che si è tenuta a conclusione della messa festiva, ha dato l’occasione al Parroco don Maurilio di benedire la nuova area alla presenza del consigliere regionale Paolo Demarchi e del sindaco murellese Fabrizio Milla: «A conclusione di un percorso lavorativo e burocratico durato tre anni - ci aggiorna il sindaco

Milla - i nuovi giardinetti sono stati finalmente riconsegnati ai bambini e alla comunità murellese. Un programma che ha richiesto tempi lunghi fra progettazioni, ricerca di fondi e affidamento dei lavori: nella fase in oggetto, è stato operato il rifacimento del tetto del Palazzo Comunale, il trasferimento della centrale elettrica ed il conseguente abbattimento della vecchia cabina. A completamento delle opere, e grazie al contributo della Regione Piemonte per il bando di realizzazione di parchi giochi inclusivi, siamo riusciti ad acquistare le innovative attrezzature che ormai da troppo tempo i bambini potevano solo osservare dalle transenne. L’intera area

è stata riqualificata con nuovi arredi e finalmente, nella giornata odierna, restituita ai cittadini». m.v.

A scuola in bici da Murello a Cavallermaggiore MURELLO Dando seguito ad una tradizione che si tramanda ormai da diversi anni, venerdì 11 giugno in concomitanza con l’ultimo giorno di scuola, i ragazzi di Murello che frequentano la scuola media di Cavallermaggiore sono andati a lezione in bicicletta. Come già nel recente trascorso, grazie all’assistenza fornita dai sempre presenti volontari dell’Associazione Protezione Civile di Murello, i ragazzi hanno raggiunto l’Istituto scolastico attraverso vie secondarie, ripercorrendole al ritorno, dopo il suono dell’ultima campanella. m.v. FAULE Dopo una lunga attesa, dovuta alle restrizioni per il Covid, il gruppo Alpini di Faule si è ritrovato coeso per partecipare, domenica 20 giugno, alla giornata dei tesseramenti, circostanza che ha raccolto una forte condivisione. L’iniziativa è stata pianificata dalla Madrina del gruppo Alpini, Marina Manescotto e dal capo gruppo Marco Boniforte: graditissima la partecipazione del parroco Don Gianluigi che ha aderito al tesseramento con grande entusiasmo. Ricordiamo inoltre che, domenica 11 luglio, in concomitanza con la giornata commemorativa al sacrario della Madonna degli Alpini di Cervasca, si svolgerà l’annuale gita: in base alle prenotazioni raccolte, che dovranno pervenire entro il 6 luglio, ci sarà la possibilità di effettuare il viaggio in pullman. Le adesioni saranno raccolte da Marco, telefono 338.3692732, oppure da Gianni al 333.7181405: il gruppo alpini di Faule ringrazia sin d’ora tutta la comunità per l’attenzione e la partecipazione. m.v.

Caccia al tesoro domenica 4 luglio FAULE-MURELLO-POLONGHERA Domenica 4 luglio, l’Associazione Octavia con il contributo di Fondazione CRT e con il sostegno di Fondazione CRC, proporrà l’evento “Caccia al Tesoro nelle Terre di Mezzo”, un’avventura itinerante dedicata a famiglie, amici e appassionati: meraviglie architettoniche, natura e tradizioni saranno gli ingredienti che contribuiranno a dare enfasi all’iniziativa, divenendo divertenti prove di gioco, nelle quali i partecipanti dovranno cimentarsi per raggiungere la tappa finale. Saranno interessati tutti i Comuni appartenenti all’Associazione Octavia: in ogni tappa, sarà prevista una visita guidata, un’animazione teatrale o una prova creativa al fine di scoprire i tesori di questo territorio unico. A tutti gli equipaggi verrà fornito un kit di gioco, all’interno del quale saranno presenti i gadget per superare le prove previste. Verranno proposti cinque itinerari diversi, simili per lunghezza e tematiche: ogni itinerario sarà costituito da cinque tappe di gioco, dove i partecipanti saranno accolti da una guida turistica, e dove si cimenteranno in prove di gioco o quiz inerenti al luogo visitato. Le squadre potranno essere composte da un massimo di cinque partecipanti ed il contributo di partecipazione previsto è di 5 euro a persona. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.turismoinlanga.it, o telefonare al numero 0173.364030. m.v.

SPAZZAMONDO

Oltre 30 volontari a Murello. Raccolti più di 20 sacchi di rifiuti MURELLO La comunità murellese ha offerto una concreta e tangibile partecipazione a “Spazzamondo”, iniziativa promossa sabato 5 giugno in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, che ha raccolto la presenza di oltre 30 volontari. Divisi i partecipanti in tre team, al gruppo con i bambini sono state assegnate le vie del centro e la zona del campo sportivo, mentre i due raggruppamenti affidati al gruppo di Protezione Civile si sono dedicati alle aree della pista ciclabile, del cimitero, di via Moretta e di via dei pini. Raccogliamo il commento del Sindaco Fabrizio Milla: «Iniziativa decisamente riuscita e di grande visibilità, alla quale sono soddisfatto di aver aderito con Murello: nonostante l’attenzione che riconosco alla comunità intera, è stata incredibile la quantità di rifiuti raccolti, quantificata in più di 20 sacchi. Quindi posso affermare che è stata una mattinata importante per l’ambiente ed istruttiva soprattutto

per i bambini che hanno partecipato: vorrei che giungesse a tutti l’importanza del messaggio riguardante l’attenzione ai rifiuti e all’ambiente, interesse che dovremmo sempre avere, per il bene di tutti. Un sentito ringraziamento a tutti i volontari». m.v.

Compostaggio domestico: ridurre i rifiuti fino al 30% Utilizzabile anche la compostiera di comunità, con uno sconto sulla tariffa Tari MURELLO «Dal prossimo anno - ci ragguaglia il sindaco Fabrizio Milla - la normativa imporrà la differenziazione della frazione organica, dove il biodegradabile non potrà più essere inserito nel sacco della RSU, ma gestito separatamente. Considerato che il porta a porta dell’organico non è una scelta percorribile visti i costi elevatissimi che andrebbero a gravare sulla tassa rifiuti, la soluzione migliore è di incentivare il compostaggio domestico, “trattando” personalmente il rifiuto per trasformarlo in compost».

A questo proposito nel mese di giugno Csea ha tenuto due incontri con la popolazione murellese, proponendo una campagna incentrata sulla gestione della frazione umida del rifiuto domestico: se attuato in modo diffuso dalla popolazione, si può ridurre fino al 30% la quota di rifiuti gestita da un Comune, apportando nel medio-lungo periodo un notevole risparmio per le casse comunali e un importante beneficio ambientale per il territorio. «L’obiettivo degli incontri - prosegue Milla - è di perseguire il miglior risultato per la comunità: a Murello

on-line c’è di più: LAPANCALERA.IT il giornale del territorio

La

abbiamo promosso questa linea con l’istituzione dell’Albo dei compostatori, nel quale abbiamo più di 150 utenze iscritte. Inoltre è stata attivata una compostiera di comunità, seguendo un importante progetto sperimentale realizzato da Csea. Invito pertanto tutti ad aver un occhio di riguardo nella gestione dei rifiuti: per quanto riguarda la differenziazione della frazione organica, sollecito il ricorso al compostaggio domestico, o alla macchina del compostaggio di comunità, segnalandolo in Comune, questo comporta anche uno sconto sulla tariffa della TARI».

ancalera


luglio 2021

La

LIBRI

ancalera

L’Aperilibro si sposta a Carignano A luglio appuntamento con Luca Iaccarino e Margherita Giacobino Presentazione libri ore 21, per chi vuole apericena ore 19 CARIGNANO L’Aperilibro, organizzato come da tradizione dal Gruppo di Lettura Carmagnola, si sposta da Carmagnola a Carignano. Due sono gli appuntamenti in programma già a luglio, realizzati in stretta collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Carignano e l’associazione culturale Monvisioni. Ad intervistare gli ospiti saranno Alessia Respighi, blogger e conduttrice radiofonica, e Maurizio Liberti del Gruppo di Lettura Carmagnola. Le due serate si svolgeranno presso il Parco dell’Ex municipio di Carignano con ingresso da via Roma. In caso di maltempo, si utilizzerà il porticato del municipio. Il primo ospite atteso è Luca Iaccarino che, martedì 6 luglio, presenterà il suo ultimo libro uscito a maggio con EDT: Appetiti. Storie di cibo e di passione. Giornalista, scrittore e critico gastronomico, Iaccarino racconta ventisei avventure gastronomiche (con tre intermezzi) di cui lo stesso autore è stato protagonista. Sono storie cha partono dal cibo, ma raccontano la vita che gli sta attorno e viceversa. Alcuni dei reportage sono già apparsi singolarmente su “D – la Repubblica”, “il Corriere della Sera” e altre testate, altri sono inediti. Appetiti è un libro per golosi e gastronomi, ma anche per consumatori consapevoli: da dove viene il cibo? Come viene trasformato? Chi lo lavora? Che effetto fa sul nostro corpo? Che ruolo ha nelle relazioni tra le persone? Che danni provoca all’ambiente?

Quanto soffrono gli animali? Ogni racconto scava in un aspetto specifico, unendo la documentazione all’esperienza “dal vivo”. Martedì 13 luglio l’incontro sarà con la scrittrice torinese Margherita Iacobino, che racconterà ai lettori il suo libro Il tuo sguardo su di me (Mondadori). In questo romanzo Margherita Giacobino mette al centro un rapporto tra due donne – una più grande, l’altra più piccola – che nel corso delle loro esistenze si sono ascoltate, ignorate, osservate, amate profondamente: incidentalmente sono anche madre e figlia, ancor più incidentalmente sono l’autrice e sua madre. Con la sua scrittura vigorosa, calibratissima, nitida, sempre anticonformista; distillando la nostalgia per la madre amatissima, il desiderio di raccontarla che da sempre l’accompagna, una visione intelligente e spassionata del rapporto madre-figlia e del femminile molteplice, Margherita Giacobino crea un romanzo sorprendente e vibrante, un omaggio alle madri e alle eredità lasciate alle figlie, non sempre fardelli da cui emanciparsi, in alcuni casi scie luminose e salvifiche. Le presentazioni, ad ingresso gratuito, iniziano alle ore 21. Chi lo desidera, può paertecipare all’Apericena alle ore 19 al costo di 13 euro, con prenotazione obbligatoria all’Ufficio Accoglienza del Comune di Carignano il martedì e giovedì ore 3.90-11.30 (info 011.9698442). Per la sola presentazione si può prenotare telefonando al 392.5938504.

27

Il libro del Mercoledì, ancora quattro serate a luglio col Gruppo di Lettura Si comincia con Enrico Brizzi. Sul palco nel cortile del Comune arriveranno poi Michele Riefoli, Filippo Nassetti e Andrea Panciroli CARMAGNOLA Per chi resta in città nel mese di luglio, il Gruppo di Lettura propone ancora alcune serate culturali organizzate in collaborazione con l’Amministrazione comunale nella splendida area del Cortile del Castello in via Silvio Pellico. Le serate iniziano alle ore 21, per garantirsi il posto a sedere è necessaria la prenotazione al 392.5938504. Primo autore sul palco mercoledì 7 luglio sarà Enrico Brizzi. Brizzi (Bologna 1974) ha esordito a vent’anni con il noto libro Jack Frusciante è uscito dal gruppo, libro tradotto in oltre 24 lingue, a cui sono seguite diverse altre pubblicazioni. A Carmagnola parlerà de “La primavera perfetta”. È un romanzo che ricorda le splendide commedie di Frank Capra scritto con un’ironia degna dei fratelli Coen, un libro che mette in scena momenti epici indimenticabili e racconta una straordinaria storia d’amore. Il tutto con lo stile di Brizzi, la sua voce maturata negli anni ma sempre inconfondibile. Mercoledì 14 luglio i lettori potranno conoscere Michele Riefoli, biologo nutrizionista con laurea in Scienze della nutrizione umana e chinesiologo posturale con laurea in Scienze motorie. È membro del comitato scientifico di Assovegan (Associazione Vegani

Italiani). Il suo libro è “Rivoluzione integrale”. Dopo una attenta disamina dei vantaggi di un’alimentazione a base vegetale, che prediliga cibi naturali e non trattati, freschi e di stagione, Michele Riefoli passa in rassegna una selezione di tecniche, pratiche e esercizi tratti principalmente dallo yoga, dalla ginnastica posturale e dall’educazione motoria e psicomotoria che, se correttamente utilizzati, sono in grado di migliorare la qualità della nostra vita. Di “Molte aquile ho visto in volo” si parlerà mercoledì 21 luglio. L’autore, Filippo Nassetti, è giornalista, comunicatore e blogger. Cosa motiva un pilota? Filippo Nassetti cerca la risposta meno scontata, atterrando i suoi personaggi. Proprio raccontandoci altro di loro ci fa capire perché “staccano l’ombra da terra”. Mercoledì 28 luglio, per concludere la rassegna, arriverà Andrea Panciroli che presenterà “2K10, l’anno zero dei social”. Andrea racconta la sua storia e ci svela come ha influenzato un’intera generazione con i suoi video irriverenti, come ha sacrificato la sua vita privata per passare 20 ore al giorno su Facebook, Instagram o YouTube, come ha creato un personaggio a tavolino e plasmato tutti i suoi contenuti in base ai gusti e alle reazioni del suo pubblico.

Il Rifugio del Fantasy

Leonardo Da Vinci e il cuore magico dell’arte Ciao, sono Manuela e mi trovate su Instragram come “Il Rifugio del Fantasy”. Una pagina creata per esprimere il mio amore per i libri, non solo Fantasy, ma anche Romance, Gialli e Regency... Un Rifugio permeato di colori e calore che mi ha permesso di incontrare altre tre ragazze con le quali ho aperto un Blog “The Serendipity Books and Tea” dove da lettrici incallite quali siamo, vi deliziamo con recensioni di qualsiasi genere! Vi aspetto! Manuela Di Chio

Maggio 1519. Presso il Castello di Clos-Lucé in Francia, un ospite inatteso bussò al portone della fortezza di Re Francesco. Si trattava di Sua Eminenza Cristoforo Numai, legato apostolico di Papa Leone X. Il Cardinale chiedeva udienza con il protetto del Re francese su ordine del Papa in quanto venuto a conoscenza di fatti misteriosi e alquanto pericolosi per la curia romana e per il Mondo intero tutto. Ser Leonardo Da Vinci era accusato di possedere dei libri proibiti dal mondo religioso, dei libri eretici, contenenti verità/falsità che se divulgate avrebbero cambiato le basi di una religione antica come quella cristiana, causando danni irreparabili nelle menti meno pronte ad accogliere tali informazioni. Ma era davvero così come prospettava la Chiesa? Leonardo Da Vinci custodiva in segreto quei libri così aberranti e profani? Tra questi il De igne, il trattato sul fuoco. Il tema della Creazione era il fulcro di tutto. «Vi chiedo comprensione, maestà» disse poi. «A voi, reverendissimo padre, chiedo anche perdono

per i peccati che ora intendo confessare. Poco prima dell’alba, l’orologio suonerà. Allora avrete la risposta al quesito che tanto bramate conoscere. È questa, la più grande eredità che io lascio al mondo!». Un romanzo appassionante, coinvolgente che permette di conoscere un Leonardo oltre che artista anche uomo con le sue virtù ma anche con le sue debolezze. Un viaggio emozionante tra Firenze, Urbino, Ferrara, Venezia e Milano che ci viene narrato da un Leonardo ormai anziano. Uno stile di scrittura accattivante adornato da un linguaggio aulico e ricercato conferiscono all’insieme un tocco raffinato e maestoso, proprio come era il Grande Artista. Un pittore, un inventore, un architetto, uno scultore, un ingegnere. Leonardo era un artista poliedrico e attraverso la sua storia abbiamo potuto avere accesso al “cuore magico dell’arte”. Leonardo ci ha resi partecipi dei segreti occulti inseriti nelle opere dei grandi pittori, significati misteriosi conosciuti solo dagli iniziati. Simboli ricollegabili a quei libri antichi per i quali

alcuni uomini dotati di un ingegno non comune non temevano di sfidare il fuoco dell’inferno pur di raggiungere la conoscenza e di preservarne gelosamente il significato. Una vita piena e avventurosa quella di Leonardo, che nonostante le ricerche e gli studi che si continuano ad effettuare su di lui, resta comunque avvolta da un velo di mistero.


28

NUMERI UTILI della

ancalera

luglio 2021

Le attività commerciali e artigianali dei nostri paesi AGENZIE IMMOBILIARI • TECNOCASA AFFILIATO STUDIO VIGONE sas Via Oggero Bessone 4 - Vigone Tel. 011.9801758

AGENZIE VIAGGI

• KALIKA VIAGGI Via Silvio Pellico 29 - Carignano Tel. 011.9690061 - kalikaviaggi@ tiscali.it www.vacanzeclic.com

ALIMENTARI

• BORETTO ALIMENTARI Piazza C. Boetto 1 - Vigone Tel. 011.9809371 • MAISON DE CAMPAGNE Punto vendita frutta e verdura e prodotti tipici. Produzione propria Via Torino, 15 - Vigone Tel. 333.8470997

ANTENNISTI

• DRUETTA ELETTRONICA Assistenza antenne e antifurti Vicolo Congregazione, 2 Lombriasco Cell. 338.3522222

APICOLTURA

• AZ. AGR. DIONE ENRICO MIELANDIA Miele, prodotti dell’alveare e derivati Via Angiale, 7 - 10040 Osasio (TO) tel. 328 5435400 - 331 8623461 www.mielandia.com

ASILI NIDO

• I PAPEROTTI SNC Via Breme 11 - Osasio Cell. 3381497351 - 3383637959 Siamo aperti tutto l’anno, mensa fresca con cucina interna • L’AEREOPLANIDO Via Valobra 200 - Carmagnola Mensa fresca con cuoca interna Cell. 340.8987347 E-mail simona-elisa@libero.it www.laereoplanido.com

ASSICURAZIONI

• REALE MUTUA SUB. AGENZIA DI OSASIO Via Peschiere 8 – Osasio SUB. AGENZIA DI PANCALIERI Via Principe Amedeo 25/D Tel. 348.7267417 – 349.0822098 • UNIPOL SAI - SEDE DI NONE Via ROMA, 24 - 10060 None (TO) Tel. 011.9904608 e-mail: sai.none@sainichelino.it

AUTORIPARAZIONI CARROZZERIE

• CARROZZERIA JOLLY C.S.A. s.n.c. Sostituzione e riparazione cristalli Tel. 011.975980 - 349.3925221 Via Torino 89 - Casalgrasso Soccorso 24 ore su 24

AUTORICAMBI

• AUTOPIÙ Via Roma 118 – None Tel. 011.9865471 Via val Pellice, 73 S. Secondo di Pinerolo Tel. 0121.502527 Chiuso sabato pomeriggio

AUTOSCUOLE

• AUTOSCUOLA DRUETTA Via santuario 42 - Moretta

Tel. 0172.93472 - Franca 347.2666464 Cristian 393.8694719 • AUTOSCUOLA 2000 TORINO di Brusa L. Via Roma 91 - None Tel. 011.9864183 www.autoscuola2000.it mail: agenziaauto2000@tiscali.it

AZIENDE AGRICOLE

• AGRIPIEMONTE MACELLERIA Cascina Molinasso - Via Pochettino 23 Carmagnola - Tel. 011.9713519

BED & BREAKFAST

• B&B CASCINA TETTASSI Fraz. Foresto 25 12030 Cavallermaggiore CN Tel.3388893439 - 3333585505 sito: www.cascinatettassi.it e-mail: infocascinatettassi@gmail.com

CARTOLERIE

• CARTOLERIA LO SCARABOCCHIO Fotocopie, fax, scuola, ufficio, idee regalo, oggettistica. Via Roma, 18 Piobesi T.se Tel. e fax 011.9650069 e-mail: dada.ax@libero.it • CARTOLIBRERIA 2000 Libri, cancelleria, giocattoli, modulistica Via S. Francesco 26 - Villafranca P.te Tel. 011.9800698 mail: margherita.chiavassa@gmail. com • LA CARTOMODULISTICA Cartoleria scuola e ufficio C.so C. Battisti 22 - Carignano Tel. 011.6470397 www.cartomodulistica.com

CENTRO REVISIONI

farmacia.bossola@gmail.com www.farmaciadellabossola.it orario continuato 8.30/19.15 dal lunedì al sabato - sabato sempre aperti -ampio parcheggio interno consulenza nutrizionale gratuita • FARMACIA DEGLI ANGELI P.zza Vittorio Emanuele II, 4 Castagnole P.te Tel. 011.9862673 - Chiuso sabato pom. Shop on line: www.farmaciadegliangelicustodi.it • FARMACIA LANZOTTI Via S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco 011.9790330 - Chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio • FARMACIA MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - None Tel. 011.9864166 – Fax 011.9903693 www.farmaciamorettochimica.it • FARMACIA DR. PUGNETTI Via Principe Amedeo 22 - Pancalieri Tel. 011.9734441 E-mail: farmaciapugnetti@bbradio.it Chiuso il mercoledì e sabato pomeriggio • FARMACIA PIUMATTI Via Carlo Alberto, 24 - Virle Piemonte Tel. e fax 011.9739013 e-mail: farmaciapiumatti@gmail.com Omeopatia - Veterinaria - Fitoterapia Orari: lun-ven 8,00 - 12,30 / 15,30 - 19 sabato 8,00 - 12,30

FALEGNAMERIE

• CEAGLIO LUCIANO Falegnameria su misura Serramenti in legno CE, persiane in legno, porte interne blindate Via Boito 5 - Vigone Tel. 011.9809215-335.5729377

FERRAMENTA

idraulici, termici, solari, gas. Climatizzazione Cercenasco - Tel. 347.8852796 • PINARDI S.n.c. di Pinardi Dario e Davide Impianti termici a pavimento, sanitari, solare termico, analisi fumi, bollino verde Via Garibaldi, 20 - Castagnole P.te. Tel. 011.9862624 - Cell. 333.2549487

IMPRESE EDILI

• CHIAUDANO F.LLI Impresa costruzione edile di Mauro e Giovanni Chiaudano Viale Monviso 5 – Lombriasco Tel. 339.1381040 – 360.652560 • EDILGIORDANO Ristrutturazioni - Smaltimento amianto - Coperture - Lattonerie Cartongesso - Guaine Via V. Sola, 31 - Carmagnola Tel. 335.6981039 - www. edilgiordano.com

INTERNET POINT

• TTR Targhe & Timbri, Rilegature & Plastificazioni, Stampe da file, Scritte Adesive, Fotocopie e tanti altri servizi. Orario: lun-ven 8.30–12.30 / 14.30–19 Via Salotto 11 - Carignano Tel. 011.9690014 E-mail: ttr@cometacom.it ttrsnc@libero.it

INFORMATICA

• IT ASSISTANCE Assistenza e vendita PC, e-commerce, antifurti e videosorveglianza Via Casalgrasso 7 - Polonghera Tel. 011.974371 - 366.2422781 e-mail:reg@fattura.pro web: www.begiea.it

• AUTO SERVICE Di Granata Michelangelo & figlio Via Murello, 9 - Polonghera Tel. 011.974451 VENDITA e ASSISTENZA e-mail: autoservicem@libero.it • LAVANDERIA LOVERA VENDITA e e ASSISTENZA VENDITA ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20 • CENTRO REVISIONI M.B.E. Via S. Francesco d’Assisi 42 TORINESE VIA GALIMBERTI,PIOBESI 18-20 VENDITA e ASSISTENZA Revisioni autovetture Villafranca P.te GALIMBERTI, 18-20 - FAX 011.96.50.026 TEL. 011.96.57.633 PIOBESI e VIA ASSISTENZA VIA TORINESE GALIMBERTI, 18-20 Via Galimberti 43 – VENDITA Piobesi T.se orario: lun - ven 7.30 - 12.30 TEL.PIOBESI 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026TORINESE TORINESE PIOBESI VIA GALIMBERTI, 18-20 Tel. 011.9650256 - 377.5534248 / 15.30 - 19.30 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026- FAX 011.96.50.026 TEL. 011.96.57.633 PIOBESITEL.TORINESE e-mail: centrorevisioni.mbe@gmail.com sab 7.30 - 12.30 / pom chiuso TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026 Tel. 011.9800140 • MARGHERITA LA LAVANDERIA P.zza C. Corte 30/31 - Vigone • OMAS Cell. 339.8425251 •ANTONELLA FIORI Regione Infermera 15 - Scalenghe Nei mesi invernali chiuso il giovedì Via Torino 3 - Moretta Tel. 011.9861854 - www.omas-to.it pomeriggio e il sabato pomeriggio Tel. 347.8529713 omas@omas-to.it Servizio a domicilio - Chiuso il lunedì

LAVANDERIE

CILINDRI IDRAULICI

CONCESSIONARI AUTO

• SG CARS di Gili Silvio Autoveicoli - Autocarri Motocicli - Quadricicli Trattori agricoli e attrezzature. Finanziamenti e leasing in sede. Via Umberto I° ang. via Zappata, 2 Carignano (TO) Tel. 3405316190 - silvio.gili@libero.it

ESTETICA & SOLARIUM • LA DOLCE VITA Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco Tel. 011.9790628

FARMACIE

• FARMACIA BORRETTA Via Umberto I, 86 - Polonghera Tel. 011.974164 E-mail: farmaciaborretta@gmail.com • FARMACIA DELLA BOSSOLA Via Racconigi 213 Carmagnola Tel. 0119721180

FIORAI

FIORI & ANIMALI

• PROGETTO VERDE Via Pancalieri 25/A - Vigone Tel. 393.9916063 - 011.0714441 Chiusura settimanale: lunedì mattina

GASTRONOMIE

• GASTRONOMIA DEL BORGO Pasta fresca, laboratorio artigianale, servizio catering P.zza C. Boetto 6 - Vigone Tel. 011.9809311 Orari: lun, mar, gio, ven, sab: 8,3013,30/16-19,30 mercoledì 8.3013.30 domenica 10-12,30. gastronomia.cordero@gmail.com Mail: info@officinaambiente.it Tel: 347 31 28 363

IDRAULICI CALDAIE

• ENZO VAIRA Installazione e riparazione impianti

LEGNO LEGNAMI

• NASI FRANCO & C. s.n.c. Abbattimento commercio legnami e legna da ardere. Via Cavour 3 - Vigone Tel. 335.5342610

MACELLERIE

• MACELLERIA GRAMAGLIA Produzione propria prosciutto e salumi Via Magenta 3 - Piobesi T.se Tel. 011.9657920

• GIOIELLERIA DEMATTEIS Viale Garibaldi 14/B - Carmagnola Tel. 011.5501149

• ARDUSSO GEOM. ALESSANDRO Via Peschiere 8 - Osasio Tel. 348.7267417 aleardusso@libero.it • STUDIO TECNICO GEOM. MARCO TAVERNA C.so Castello 18 - None Tel. 011.9905186 marcotaverna@tiscali.it

OTTICI

TABACCHERIE

Tel. 011.7607498 - 327.1299791 e-mail: telericamo@outlook.it Chiuso il mercoledì pomeriggio

OREFICERIE

• OTTICA DALMASSO Via Umberto I, 23 - Carignano Tel. 011.9690723 - 324.0766872 e-mail: otticadalmasso@gmail.com

PANETTERIE

• AGRIPANETTERIA ALTE FARINE CERCENASCHESI Pane multicereali, prodotti da forno, farine macinate a pietra. Via Martiri della Libertà 10, Cercenasco Tel. 320.6035885 - www.altefarine.it Dal mer. al sab. 8,30-13 / 15,30-19

PETTINATRICI - BARBIERI • PARRUCCHIERE MATTEO BARBER SHOP Orario: mar-ven 8/12:15 -14:30/19:30 sab 7.30/18 - lun chiuso Via Torino 38 - Casalgrasso Tel. 392.1669482

SCUOLE DI LINGUE

• INTERNATIONALE SCHOOL di Delia Peňa Via Pollano 21 - Moretta Cell. 348.9598293 e-mail: internationalsc2021@libero.it

SGOMBERO LOCALI

• PAPÀ BERGOGLIO Sgombero tutto, anche gratis!! Tel. 339.1251312

SOSTITUZIONE VETRI AUTO • CENTRO DEL VETRO Sostituzioni e riparazioni parabrezza Via Cuneo 13 - Moretta Tel. 0172.911208 www.centrodelvetro.com centrodelvetro@gmail.com liquidazione diretta assicurazioni

STAZIONI di SERVIZIO

• STAZIONE DI SERVIZIO IP S.S. per Saluzzo n. 88 - Casalgrasso Tel. 011.975752 - 392.3700988

STUDI MEDICI

• CENTRO MEDICO DENTISTICO Via Umberto I, 47 - Polonghera Tel. 011.974630 • CENTRO MEDICO DI RIABILITAZIONE DENTALE Via Piave, 2 - Pancalieri Tel. 011.9734915 • STUDIO MEDICO IPPOCRATE Odontoiatria - Medicina Estetica Polispecialistica Piazza Palazzo Civico 14 - Vigone Tel. 011.6684136

MATERASSAI - TAPPEZZIERI STUDI PROFESSIONALI • RENATO E FRANCA GAMBINO Via Carignano 24/1A - Vinovo Via Cottolengo, 38 - Vinovo Tel. 011.9931059 - 346.3726746

MERCERIE

• TE LE RICAMO Via Marconi, 43 - Vinovo

• GEOM. ROBERTO PARIZIA Piazza Roma, 33 Buriasco Tel. 331.5982890 e-mail: roberto.parizia@gmail.com • PEIRETTI FRANCESCO GEOMETRA Fraz. Balbo 33 - Osasio Tel. 366.3095162

• LEONTINO DANIELE Merceria - Tabaccheria - Ricevitoria Via P. Amedeo 57/D - Pancalieri Tel. 011.9710899

TELEFONIA

• FIXO Riparazione smartphone tablet e pc - Vendita nuovo e usato - Tel. 375.5338787 FB FixoFixo - www.fixofixo.com Info@fixofixo.com

VETERINARI

• AMBULATORIO VETERINARIO VIRANO DOTT.SSA CLAUDIA Orario: dal lunedì al mercoledì 16-19, giovedì 16-18, venerdì e sabato 10-12 Via Santuario 27 i - Moretta (CN) Tel. 0172.93250 - 339.7849188 Visite domiciliari • BOSIO DR. ANDREA VETERINARIO Corso Cesare Battisti, 62 - Carignano Tel. 011. 9693272 - 347.6358968 Lun-ven 16-19.30 mar-gio-sab 10.30-12.30 • DR. FATTORE MAURIZIO Via Torino 47 - Carmagnola Tel. 333.8361191 Dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,30. Il sabato dalle 10 alle 12,30. Anche visite a domicilio • DOTT. GIORGIO MONASTEROLO Studio Veterinario, anche visite domiciliari Via G. Quaranta 7 - Carignano Tel. 337.214962 • DOTT. SIMONA MENGOZZI Via Roma 46 - Villafranca P.te Tel. 011.9808069 - 347.1034878 Ambulatorio aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00 – 19.00 Si effettuano visite domiciliari • DR.SSA VINCIGUERRA ANNAMARIA Medico veterinario. Visite su appuntamento. Via Roma, 76 - Airasca. Tel. 011.9908463 - Cell. 335.5239621

VETRERIE

• VETRERIA RONCHIETTI Via Roma 26/28 - Airasca Tel./Fax 011.9909427 Cell. 338.2611334 Preventivi gratuiti Vetreria.ronchietti@gmail.com

VIVAI

• RICCA SEBASTIANO Az. Agricola Vivaistica Borgata Ceretto 92/b - Carignano Tel. 011.9693743 - Fax 011.9693762 Cell. 335.6230420 - www.vivairicca.it Email: info@vivairicca.it

WEB DESIGNER

• UXNOVO siti web, webmaster, SEO expert, grafica e consulenza informatica 391.3202682 - www.uxnovo.it


luglio 2021

La

ANNUNCI

ancalera

BACHECA del LAVORO Il Comune di Moretta cerca un gestore per il bocciodromo

MORETTA I precedenti gestori l’avevano rilevato appena due anni fa. Mai si sarebbero aspettati uno “tsunami” come il Covid a scombussolare tutti i loro piani aziendali. Così, dopo un anno e mezzo trascorso tra chiusure forzate e mancate riaperture, hanno dovuto gettare la spugna e riconsegnare le chiavi del bar del bocciodromo al Comune, proprietario dei locali. L’Amministrazione comunale di Moretta ora rilancia ed è pronta

ad affidare la gestione del locale ad un costo praticamente irrisorio. «50 euro al mese – spiega il sindaco Gianni Gatti – è questa la base d’asta per la presentazione delle offerte per riaprire il bar. È un servizio che vogliamo mantenere aperto, necessario non solo per il bocciodromo, ma per l’intera comunità. È un locale che ha sempre funzionato ed è stato un luogo di riferimento e di ritrovo per i morettesi. Ha ampi spazi, sia interni che esterni, quindi lo riteniamo

appetibile dal punto di vista imprenditoriale. Vogliamo lasciarci questo difficile periodo alle spalle e nel contempo offrire la possibilità a qualche giovane, eventualmente qualche neodiplomato alla scuola Alberghiera, di mettersi alla prova». Il Comune ha stabilito nel 6 luglio la data ultima per la presentazione delle manifestazioni di interesse. Per i dettagli è possibile rivolgersi agli uffici municipali.

CERCO LAVORO STUDENTESSA universitaria, offre ripetizioni o aiuto compiti. Per maggiori informazioni: 3319522741 ITALIANO referenziato, buone capacità per varie manutenzioni, esperto di meccanica, difesa del patrimonio e della persona, disponibile per autista personale, offresi per mansioni di fiducia. Tel. 3398243293

SIGNORA referenziata italiana cerca lavoro come badante di giorno oppure di notte. Tel.3297636982

RAGAZZO 32 anni cerca lavoro come saldatore a filo o qualsiasi altro lavoro. Tel. 3273251775

CASE e TERRENI

CERCENASCO - A pochi km dal paese ampio CAPANNONE/MAGAZZINO di circa 225 mq con area esterna di 600 mq circa. OTTIMO PREZZO! € 49.000,00

SCALENGHE - Centralissima al paese, Casa libera su 2 lati composta da PT soggiorno, cucina e bagno; al P1 due camere e bagno. Box cantina e giardino di 100 mq circa. Già abitabile. € 95.000,00 c.e. G i.p.e. 566,01 kwh/m2

PANCALIERI affittasi alloggio al piano rialzato composto da soggiorno cucina due camere da letto bagno cortile piano interrato cantina tavernetta bagno due garage. Tel. 3355714741 SAN Bartolomeo al mare affittasi a settembre o anche per lunghi periodi bilocale 5 posti letto con grande balcone vicino al mare. Tel. la sera al 3381738375 AFFITTO al mare a Borghetto Santo Spirito (sv) per uso turistico ampio bilocale luminoso ristrutturato vicino al mare e negozi. Tel. 3403125655 AFFITTASI al mare Diano Marina (im) per uso turistico bilocale a 300mt dal mare con posto auto privato, n.4 posti letto anche annualmente. Tel. 3403125655 017267784 A CARMAGNOLA in via avigliana vendo box a 11.000 euro. Tel. 3297636982

VIGONE - A circa 5 km dal centro paese, casa libera su 4 lati composta da 5 locali e 2 bagni. Box doppio, ampio locale di sgombero con lavanderia e terreno circostante di circa 2000 mq. TOTALMENTE RISTRUTTURATA! € 199.000,00 c.e. D i.p.e. 169,4101 kwh/m2

VIGONE - A 3 km dal centro paese casa libera su 3 lati di ampia metratura (300 mq circa) con adiacente Magazzino, terrazzo, cantina, tettoia e Terreno di 2000 mq circa. TOTALMENTE RISTRUTTURATA! € 259.000,00 c.e. E i.p.e. 143,56 kwh/m2

CAMPOMARINO Lido (CB- Molise) affittasi grazioso bilocale vicino al mare per 4 persone conTV, lavatrice, aria condiz. cert. energ. C. Tel. 3287348210 - lafri82@hotmail.it PRAGELATO frazione Soucherebasses affittasi grazioso bilocale arredato per 3-4 posti letto costo euro 1000 compreso di spese. No agenzie. Tel. 335243435 COSTA Azzzurra Juan les Pins affitto appartamento 4 posti letto, dotato di lavatrice, TV satellitare, locale biciclette, grande terrazzo vistamare, prestigioso residence con parco piscina tennis vicino mare e negozi. info tel. 3381336695 AFFITTO al mare a Borghetto S. Spirito (SV) anche settimanalmente bilocale ristrutturato e pulito completo di elettrodomestici vicinissimo al mare e ai negozi secondo piano con ascensore. Tel. 3204642289

VIOTTO di SCALENGHE - A 2 km dal centro paese e dall’autostrada Pinerolo-Torino, Casa libera su 3 lati composta da 5 locali e 2 bagni. Tettoia e giardino di 400 mq circa. Già abitabile. € 110.000,00 c.e. G i.p.e. 284,78 kwh/m2

VIGONE - A 3 km dal centro paese RUSTICO indipendente di ampia metratura con stalla, fienile, cantina e 6 campate di Tettoia. Terreno recintato di 2000 mq circa. DA RISTRUTTURARE! € 79.000,00 c.e. G i.p.e. 367,49 kwh/m2

OFFRO LAVORO IMPRESA DI PULIZIA

cerca una ragazza con un minimo di esperienza e automunita. Tel. 339.1432322 SIGNORA cerca una signora in Carignano, automunita, disponibile per lavori domestici e per accompagnamento visite. Tel. 3356090268

ANNUNCI CON WHATSAPP

VENDO CASA AFFITTO CASA VENDESI alloggio di mq 45 valli di Lanzo fr.Pialpetta mt 1100 s.m. 3° piano composto da ingresso, ampia cucina con angolo cottura, camera, bagno, 2 balconi. 3 posti letto in camera e un divano letto matrimoniale in soggiorno. Termoautonomo e possibilità di parcheggio nel cortile antistante il condominio. Ideale per escursionisti della montagna. Info 3480610853 ore serali PRIVATO vede a in alta val Chisone a Fenestrelle in un immobile di pregio monolocale ammobiliato, posto macchina e area picn nic esclusiva 4 posti letto, dotato di tutti i comfort. Da vedere. Vero affare. No agenzia. Massima serietà no perditempo!!! Tel. 3333631588 VENDO box arieggiato per 2 auto di recente costruzione in c.so G. Agnelli (stadio). No agenzie, € 28.000. Tel. 3383147791

SIGNORA vedova di 59 anni abitante ad Airasca cerca come badante solo per la notte. Serietà e referenze. Tel. 3534290744 SIGNORA di Scalenghe cerca lavoro come badante 2 pomeriggi a settimana o la notte. referenze controllabili. Tel. dalle 10 alle 11 al 3534238577 ho 58 anni SIGNORA 44enne referenziata con esperienza decennale assistenza anziani cerca lavoro come badante diurna. Tel. ore pasti 3478059496 SIGNORE 54enne italiano volenteroso amante animali cerca lavoro come addetto pulizia stalle, anche in alpeggio, con possibilità di vitto e allotggio. Tel. dalle 20 alle 21 al 3478059496

29

DIANO Marina affittasi bilocale arredato con sei posti letto a 300 metri dal mare con comodità di parcheggio. Tel. 0119906194 - 3388863843

TERRENI VENDO terreno di mq 1.400 vicinanze Indesit di None oso orto e frutteto comprensivo di pozzo- Prezzo da concordare. Tel. 3318830927

Devi vendere o comprare o cerchi lavoro? Pubblica il tuo annuncio sulla Pancalera: invia il testo con Whatsapp al

CERCO CASA NONE cercasi in affitto da privato camera cucina per ottobre spesa euro 250-270 mensili spese condominiali minime no riscaldamento autonomo. Tel. 3332457107

CERCENASCO - Centralissima al paese casa libera su 3 lati con annessi 2 locali commerciali al piano terra. Cantina box e cortiletto privato. DA ULTIMARE! € 149.000,00 c.e. G i.p.e. 444,33 kwh/m2

VIGONE - In centro paese VILLA indipendente su 4 lati di ampia metratura (600 mq circa) composta da 2 alloggi di 200 mq cadauno, piano seminterrato e piano mansardato. Giardino circostante di 1000 mq circa. Già abitabile. € 299.000,00 c.e. D i.p.e. 684,33 kwh/m2

Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma

327.9495807

È facile, veloce e gratuito!

SCALENGHE - In frazione, casa libera su 4 lati composta da 4 locali e 2 bagni. Cortile privato e posto auto. Già abitabile. INTERESSANTE DA VEDERE! € 129.000,00 c.e. E i.p.e. 183,76 kwh/m2

VIGONE - Centralissima al paese casetta indipendente con parte abitativa su un unico livello. Cortiletto privato. RISTRUTTURATA RECENTEMENTE! € 98.000,00 c.e. F i.p.e. 300,8788 kwh/m2

VILLAFRANCA PIEMONTE Centralissima al paese casa libera su 2 lati composta da 4 locali e 2 bagni al PT, 2 camere al P1. Ampio terrazzo, posto auto coperto e giardino privato di 130 mq circa. DA SISTEMARE! € 58.000,00 c.e. D i.p.e. 6312,1562 kwh/m2

VIRLE - In centro paese casa indipendente con parte abitativa su un unico livello al PT composta da soggiorno/cucina, 2 camere e bagno. 2 posti auto e giardino privato. COSTRUZIONE DEL 2014! € 89.000,00 c.e. C i.p.e. 102,00 kwh/m2

Varie opportunità di vendita con modalità “AFFITTO A RISCATTO” a Vigone Cercenasco Scalenghe Virle e Osasio. INFO IN AGENZIA. Seguici anche su FACEBOOK (Agenzia Tecnocasa Vigone).


30

ANNUNCI ECONOMICI

La

ancalera

luglio 2021

AUTO - MOTO AGRICOLTURA e GIARDINAGGIO AUTO

VENDO Seat Ibiza 5 porte benzina 1.400 cc anno 2005 km 110000 revisione 2019. Doppio set ruote estive/invernali in lega. Euro 600 voltura esclusa. Tel. 011974312 VENDO Fiat Doblò diesel come nuovo. Tel. 3381206676 VENDO Alfa Romeo 159 Sportwagon Progression 1.9 JTDm 150 CV anno 2007 in ottimo stato km reali e tutti tagliandati. € 3000 trattabili. Tel 3495010184 FIAT la Piccola anni ‘60 perfetta e funzionante ideale per amatori e collezionisti privato vende. Tel. 3337353446

ACCESSORI VENDO debimetro Bosch 0281002618 funzionante per Alfa Romeo, Citroèn, Fiat, Lancia, Opel, Peugeot, Vauxhall, Suzuki, Saab a 30 €. Tel. 3288698019 VENDO 4 gomme invernali 225/45 17 nuove euro 200. Tel. 3333631588

MOTO

VENDO legna da ardere, in barre o già tagliata e spezzata. Tel. 3491733849 VENDO pianta di pompelmo € 30. Tel. 3343193730 VENDO a Poirino rotopressa Class ROLLAD 62 legatura a spago , usata pochissimo e imballatore balle piccole Sgorbati 133S in buono stato. Tel. 3349761579 VENDO a Poirino n° 100 tubi in ferro a bicchiere per irrigazione diam. cm. 15, anche separatamente. Tel. 3349761579 VENDO vino Barbera doc produzione familiare. Tel. 3333631588 VENDO fieno primo e secondo taglio. Tel. 3381206676 VENDO motosega Husquarna nuova. Tel. 3381206676 VENDO ventole per areazione allevamenti di conigli, galline, animali vari o rinfrescamento locali. Macchina scavapatate, motozzappa con fresa e barra falciante. Tel. 3318279842 VENDO trattrice Interntional 1055 HP 120 doppia trazione con cabina anno 81 a 6 cilindri discrete condizioni, forca posteriore per rotoballe alzata

COMPRO vespa lambretta moto trattorini piccoli con e senza documenti pagamento contanti. Tel. 3312506402 Francesco CERCO una vecchia vespa ‘50 con 3 marce anni ‘60 con colore originale oppure altro modello 125 Primavera o una 200 anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario anziano. Tel. 3474679291 ACQUISTO vespe piaggio, lambrette e ciclomotori con o senza documenti anche in pessime condizioni e ricambi per queste. Max serietà. Tel. 3294941836 ACQUISTO Vespa, Lambretta moto d’epoca in qualunque stato anche rottami per uso ricambi. Ritiro e pagamento immediato. Tel. 3425758002

CAMPER & CO. VENDO carrello tenda marca COARVA ben tenuto da n. 4 posti + 2, prezzo modico. Tel. 3404918403

mt. 4,50, spaccalegna a cardano verticale marca OMA da 14 tn, sega circolare marca OMA diametro 700 a cardano. Tel. 3487968451 VENDO vibro coltivatore a molle da mt. 2,50, mt.3 e mt. 4 fissi. spianatore per terra da mt. 2,70, macchina per fossi centrale marca Fissore, moto agricola Nibbi G 1195 diesel avviamento elettrico, spaccalegna manuale da 10 t pinza per rotoballe fasciate pinza (forca per letame da applicare alla forca anteriore del trattore) e altro ancora. Tel. 3318279842 VENDO: Fiat 980 DT con cabina, Fiat 640 con tettuccio omologato,motoagrricola marca Nibbi G 1195 motore Slanzi Diesel, attrezzatura agricola per trattorini da 20 a 35 HP (aratro, riperino a 5 ancore, pala posteriore da cm. 120, pinza per rotoballe, rimorchio fisso omologato con sponde. Tel. 3287379506 LEGNA da ardere tagliata spaccata per stufe e caminetti, privato vende. Tel. ore pasti 3470551924 MULINO elettrico 220 volt uso famiglia per macinazione

COME PUBBLICARE UN ANNUNCIO SU PRIVATI:

COSTO:

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio COMPLETO DI NUMERO DI TELEFONO con le seguenti modalità: sms o WhatsApp: 327.9495807 e-mail: annunci@lapancalera.it posta: la Pancalera, via Murina 38 - 10022 Carmagnola (TO) (utilizzando l’apposito modulo riportato qui sotto) on-line: sul sito www.lapancalera.it sezione “annunci on-line” L’annuncio deve essere composto di MASSIMO 180 CARATTERI. il privato può inviare GRATIS TRE ANNUNCI ogni mese. Ogni annuncio successivo può essere pubblicato al costo di euro 6,10. Annuncio neretto riquadrato: euro 18,30 Annuncio con foto riquadrato: euro 30,50 Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

ATTIVITÀ, AZIENDE, PARTITE IVA, AG. IMMOBILIARI COSTO:

ANIMALI REGALO due splendidi gattini: una femmina maculata e il maschio bianco e nero solo amanti animali. Per info contattare 3395020656 si whatsapp CUCCIOLI di pastore tedesco bravi da compagnia e da guardia di razza pura vendesi. Tel. 3319051628 GOLDEN retriver cuccioli di bella e buona qualità vendo. Tel. 3337353446 ore pasti PULCINI galletti americani di bella e buona qualità e colori vendo. Tel. 3482998133 PASTORE tedesco adulta brava e affettuosa regalo ad amatori con spazio verde. Tel. 3402468667 ore serali

La

Annuncio neretto riquadrato: euro 15 + iva Annuncio con foto riquadrato: euro 25 + iva Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

INFO : 011.9710470

DATI DELL’INSERZIONISTA (non verranno pubblicati): NOME E COGNOME INDIRIZZO L’inserzionista dichiara che i dati sono completi e corretti. FIRMA

Pubblica il tuo annuncio sulla Pancalera con Whatsapp

Scrivi al 327.9495807

È facile, veloce e gratuito!

ancalera

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio completo di numero di telefono con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori via Gardezzana 14 - Carmagnola e-mail: annunci@lapancalera.it L’annuncio deve essere composto di massimo 180 caratteri.

GLI ANNUNCI CHE NON RISPONDONO ALLE CARATTERISTICHE INDICATE SOPRA NON SARANNO PUBBLICATI

MODULO PUBBLICAZIONE ANNUNCI

cereali cerco in acquisto. Tel. 3402468667 VENDO trapano e saldatrice marca Blekedeker entrambi nuovi di zecca mai usati causa cambio lavoro. Tel. 3669524027

NECROLOGIE e AUGURI:

Euro 30,50 con foto Euro 18,30 senza foto

PUBBLICITÀ:

per gli spazi pubblicitari rivolgersi all’ufficio commerciale: tel. 011.9710470

e-mail: lapancalera@lapancalera.it Resp. commerciale: Piercarlo Nicola 393.5860396

NON SI ACCETTANO ANNUNCI DETTATI AL TELEFONO INDICAZIONI PER GLI INSERZIONISTI

TESTO ANNUNCIO completo di numero di telefono (una lettera per casella): SONO GRATUITI SOLO GLI ANNUNCI DI COMPRAVENDITA FRA PRIVATI. SONO A PAGAMENTO GLI ANNUNCI DI “RIPETIZIONI” E “SGOMBERO” Gli annunci della categoria IMMOBILI AFFITTO E VENDITA devono contenere nel testo l’indicazione della classe energetica. Gli annunci della categoria LAVORO OFFERTA devono contenere l’indicazione della persona, ditta o ente che ricerca personale e sono a pagamento. Non si pubblicano annunci PERSONALI E MATRIMONIALI di privati. L’Editore non risponde dei contenuti degli annunci. T

E

L

.

VERRANNO PUBBLICATI SOLO GLI ANNUNCI COMPILATI CORRETTAMENTE E IN MODO LEGGIBILE

In osservanza alle disposizioni in materia di tutela dei dati personali (Legge Privacy), i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per la pubblicazione di annunci e/o inserzioni pubblicitarie sul giornale “la Pancalera” e per la tenuta delle scritture contabili. Informativa integrale sul sito www.lapancalera.it.


luglio 2021

La

ANNUNCI

ancalera

VENDO e COMPRO VENDESI affettatrice professionale marca Marwel, ottime condizioni. Per info 3450808902 - 3495456269 VENDESI cucina con 4 fuochi, piastra elettrica e forno elettrico. Dotata di valvola sicurezza (termocoppia). Funziona a metano o con bombola del gas. Buono stato. Misure 50x80. Euro 20. Tel. 3482261392 CERCO una vecchia macchina da caffe di osteria anni 50 tutta in acciaio con pistoni esterni che funzionava anche a gas, anche rotta. Tel. 3474679291 CERCO una vecchia affettatrice rossa a volano di marca berkel anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291 ACQUISTO bici vecchie anche in cattivo stato di conservazione e ricambi anche fondi di magazzino max serietà. Tel. 3294941836 CAUSA trasferta vendo lavatrice Indesit, usata pochissimo, con ancora più di un anno di garanzia. Prezzo richiesto 200 euro. Tel. 3386099268 VENDO box per bimbi a 50 €, seggiolino da tavolo a 20 €, passeggino be cool a 100 €, triciclo mickey mouse a 25 €. Ritirabili dall'acquirente a Carmagnola. Tel. 3286391436 COMPRO vecchie insegne in metallo oppure targhe Agip e Eni. Tel. 3384284285 COMPRO vecchie biciclette da corsa. Sono un appassionato di ciclismo. Tel. 3384284285 SEGGIOLINO integrale per bambini usato una sola volta adatto a tutti i portapacchi posteriori vendo a 20 € valore del nuovo 35 €, regalo caschetto nuovo. Tel. 3335986142 MACCHINA fotografica a soffietto anni '30 funzionante vendo a prezzo da convenirsi. Tel. 3335986142 ENCICLOPEDIA Garzanti 15 volumi di cui 3 aggiornamenti in perfette condizioni vendo a prezzo da convenire. Tel. 3335986142 VENDO bicicletta con cambio Helium Peugeot da donna seminuova, bianca. Tel. 3384278780 VENDO elettrosega Castor 1800 W

PIERIN

IMBIANCHIN PIEMUNTEIS

da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE - VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI PREVENTIVI GRATUITI

TEL. 340.7751772

- 16'' taglio catena ottima usata poco. Apparecchio volumair t2c portatile completo tazza. Tel. 3384278780 VENDO orologi a pendolo antichi. Tel. 3333631588 VENDO vecchio girello funzionante. Tel. 3381206676 CLIMATIZZATORE portatile Pinguino DeLonghi modello PAC 46 9000 BTU - funzione deumidificatore - per ambienti fino a 95 metri cubi - vendo 100 euro. Per informazioni tel. 3393839682 PLAFONIERA a gas con bombola e caldaia. Tel. 3396987031 BICI da donna bianca della Caudano. Tel. 3396987031 SEDIA da ufficio in pelle con spalliera alta. Tel. 3396987031 VENDO lavapavimento industriale marca Rotowch seminuova € 500 trattabili. Tel. 3385994986 CERCO vecchi manifesti pubblicitari grandi anni 50 di località turistiche di villeggiatura montagne o mare, olimpiadi invernali di sci oppure nautica, gare automobilistiche oppure di motociclette, cinema, pubblicità varia ecc solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291

DEVO svuotare un garage e ho molta roba per mercatini. Tel. 3343193730 RIMORCHIETTO agricolo ribaltabile robusto nuovo larghezza cm 96 x 120 altezza cm 65 con sponde portata q. 5, ideale motocoltivatore, trattore vendo euro 800. Tel. 3664570550 ore pasti GANCIO di ferro lunghezza mt 2.15 diametro mm 22 con cavalletto a snodo cm 66 per fissaggio cancelli passi carrai vendo euro 20. Tel. 3664570550 ore pasti TAVOLO da pranzo nuovo legno massello largh. cm 118x74,3, spessore mm 23, senza gambe, vendo euro 30. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO d'appoggio nuovo per troncatrici carpenteria e altro, n. 2 piani con timone e piedini per fissaggio alt. cm 68, vendo 100 euro. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO manuale per termosifone e sacchi, nuovo! artigianale cm 100x50 vendo euro 100. Tel. 3664570550 ore pasti CERCO bottiglie vino Barolo e Barbaresco vecchie annate e recenti, ricerco anche whisky e altri vini importanti. Prezzo ragionevole, max

serietà. Tel. 3357311627 VENDO: tavolo cucina gambe legno marrone, piano truciolato laminato mis.140x80 ben tenuto euro 125 trattabili. Tel. 3455747757 VENDO: cuccia in legno da esterno, per cane taglia media,tetto spiovente. Usata pochissimo. Euro 55 trattabili. Tel. 3455747757 COMPRO Lego: sfuso, set completi e incompleti. Solo originali Lego, No Duplo. Pagamento al Kg in contanti. Tel. 3317751035 VENDO macchina fotografica Practica Bcc Elettronic con obiettivo normale 1:18 Pentacon e teleobiettivo 70-150 Tamrom 1:35 e grandangolo zoom m/m 49 diametro 49 Vivitar con borsa Techno tutto in perfette condizioni. Tel. 3473771257 VENDO letto singolo con barre regolabili, rete a doghe elettrica con telecomando per rialzare testa e piedi. Come nuovo. Tel. 3663503171 VENDO apparecchio manuale per misurare la pressione arteriosa, tipo Erka come nuovo vendo causa inutilizzo a buon prezzo. Tel. 3663503171 VENDO Pianola Yamaha usata pochissimo tipo: portatone Electronic Keyboard Music Cartridge Large LCD (PSR-520) ottimo prezzo. Tel. 3663503171 COLLEZIONISTA autorizzato acquista armi antiche, armi e oggetti militari 1/2 G.M. Massima serietà. Tel. 3392707271

1° ANNIVERSARIO

1° ANNIVERSARIO

La redazione informazioni e contatti 327.9495807 REDAZIONE: CARMAGNOLA (TO) - Via Murina 38 Si riceve su appuntamento Tel. 011.9710470 - E-mail: redazione@lapancalera.it ANNUNCI ECONOMICI: Le modalità a pagina 30 NECROLOGIE e AUGURI: euro 30,50 con foto; euro 18,30 senza foto PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it Piercarlo Nicola, responsabile commerciale: 393.5860396 Il giornale non gode dei finanziamenti pubblici, è sostenuto interamente dagli inserzionisti La redazione non è responsabile della veridicità dei contenuti delle inserzioni pubblicitarie a pagamento pubblicate sul giornale e non necessariamente ne condivide il contenuto. Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 sul sito www.lapancalera.it

1° ANNIVERSARIO 22 luglio 2020 – 2021

Il direttore responsabile Irene Canova

Piercarlo Nicola

Elio Cogno

MANASSERO Prof. PIETRO “Nessuno mi onori con le lacrime e celebri le mie esequie con il pianto, perchè la morte è seguita dall’immortalità” Cicerone

I familiari lo ricordano con immutato affetto durante la S. Messa che sarà celebrata sabato 17 luglio 2021 alle ore 17,30 nella Parrocchia di Pancalieri. Grati a chi parteciperà.

On. e Trasp. Fun. RISTA s.a.s. PANCALIERI

335.7520406

MICHELE ROLFO

“Dolce il tuo ricordo, grande la tua mancanza” La moglie Lidia e famiglia lo ricordano con affetto durante la S. Messa che sarà celebrata domenica 11 luglio 2021 alle ore 10.30 nella Parrocchia di Pancalieri. Si ringraziano tutti coloro che si uniranno in ricordo e nella preghiera.

On. e Trasp. Fun. RISTA snc PANCALIERI

335.7520406

BELLISSIMA mora mediterranea, occhi azzurri, fisico armonioso, ha un sorriso che conquista, 40enne, cassiera supermercato, ha realizzato tutti i sogni che aveva nel cassetto, anche acquistare la casa in cui vive, ma non ha ancora trovato l'uomo giusto per lei, anche più grande ma con cui poter pensare a una vita futura in coppia, e per amore, lei sarebbe anche disponibile a trasferirsi, se lo trovasse. Se pensi di essere tu prova a chiamarla, potreste cambiare la vostra vita insieme.. 348 4413805

la vita in mezzo alla natura, e gli animali. 346 4782069 È possibile avere 50anni, non sentirli e non dimostrarli, perchè si ha il cuore giovane, è una donna affascinante, meravigliosi occhi verdi, altezza media, avvocatessa, e' una donna molto semplice e alla mano, sola da tempo, cerca signore sincero, non importa anche se piu' maturo, ma fidato, con cui condividere buona amicizia e poi eventuale vita insieme. Chiamare ore pasti. 349 5601018

VIVE in un piccolo paese dove lavora come infermiera, è una donna speciale, 45enne, bell’aspetto, castana, occhioni celesti, molto femminile, è libera da impegni familiari, fa volontariato per bambini disabili, vive sola, ma se incontrasse un uomo affidabile, serio, che le voglia bene veramente, valuterebbe un eventuale trasferimento, anche in campagna, perchè ama

FACEVA l'agricoltrice, ora in pensione, 59enne, vedova senza figli, bella signora, fisico snello, simpaticissima, automunita, le piace cucinare e lavorare all’uncinetto, gioca a bocce, ama la cucina piemontese, nella sua vita manca solo un uomo, non le importa l'età, ma beneducato, affidabile. No a malintenzionati. 371 3815390

Paolo Gerbaldo

FRANCESCO GALEASSO “La tua presenza è sempre viva dentro di noi” Ad un anno dalla scomparsa la moglie e i suoi cari lo ricordano con affetto ed infinito amore a quanti l’hanno conosciuto ed amato mantenendo sempre viva la sua memoria. Si ringraziano quanti si uniranno nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa che sarà celebrata Domenica 25 luglio 2021 alle ore 10,30 nella Parrocchia di Pancalieri.

Mario Vendramini Ivan Quattrocchio

Maria Cristina De Martino

Gervasio Cambiano

On. Fun. I CHERUBINI Pancalieri - Torino Tel. 329.3524956

Andrea Maino

Gli annunci personali sono gestiti dall’agenzia “Anna&Anna” di Carmagnola. Tel. 011.9626940

IN tutto ciò che fa mette passione, 34enne, frutticoltrice, carattere dolce, stupenda ragazza, capelli biondi naturali, occhi grandi azzurri, simpatiche lentiggini, vive in una piccola cascina, che ha fatto ristrutturare, le piace la montagna, e pescare, ma apprezza anche una bella serata trascorsa in casa con buon cibo e amici, desidera incontrare un uomo, non importa l'età, ma che ami la vita, che sia affidabile, sincero. 338 4953600

ancalera

La

Chi siamo

MATRIMONIALI e AMICIZIE È una donna determinata a costruire una famiglia, semplice, carina, bellissimi occhi scuri, lunghi capelli castani, 29enne, nubile, lavora onestamente, le piace la musica, ama passeggiare in montagna, vive sola, vorrebbe incontrare un uomo italiano, non importa l'età, di cui innamorarsi veramente, per futura convivenza o matrimonio. Per favore non chiamare se non seriamente intenzionato. 339 1262291

31

PIEMONTESE, 65enne, signora carina, bionda, occhi celesti, snella, ha un carattere dolcissimo, tutti le vogliono bene, vedova da tempo, vive sola, ma per lei la solitudine ora e' pesante, le piace tanto cucinare e tenere in ordine la casa, vorrebbe con tutto il cuore incontrare un bravo signore, anche più maturo, ma che le voglia bene, e con cui farsi buona compagnia. 347 3531318 HA un grande agriturismo, e alleva cavalli, 49enne, ha sani principi morali, sa ascoltare, è ironico e ha una risata contagiosa, la sua più grande passione è il mare e il wind surf, ma e' anche felice di cucinare e stare con gli amici, nella sua vita manca solo la donna giusta, quella di cui innamorarsi in modo passionale, nota bene: è il classico uomo che non passa inosservato per la sua prestanza fisica. 366 7423551

Laura Nicola

Per segnalare notizie Potete segnalare EVENTI e NOTIZIE, inviare COMUNICATI STAMPA e AVVISI a redazione@lapancalera.it tel.: 011.9710470

Per ricevere il giornale nel tuo negozio RICHIEDILO AL 393.5860396 - 011.9710470


LA LIBRERIA IN CARMAGNOLA

“LA TORRE DI BABELE” Via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA e-mail: mondadoricarmagnola@gmail.com - Tel. 011.9715622

Profile for la Pancalera

la Pancalera luglio 2021  

Le ultime notizie del territorio carmagnolese, saluzzese, pinerolese. Seguici anche sui social!

la Pancalera luglio 2021  

Le ultime notizie del territorio carmagnolese, saluzzese, pinerolese. Seguici anche sui social!

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded