__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE A: Airasca, Caramagna P.te, Carignano, Carmagnola, Casalgrasso, Castagnole, Cercenasco, Faule, Lombriasco, Moretta, Murello, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Polonghera, Racconigi, Scalenghe, Scarnafigi, Torre S. Giorgio, Vigone, Villafranca, Villastellone, Vinovo, Virle.

ancalera

La

VENDITA E ASSISTENZA MULTIMARCHE

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO Via C. Luda, 6/8 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9773153/4 - Fax 011.9715548 segreteria@sapinoauto.191.it

Anno XVI, n. 6 - Giugno 2021

on-line c’è di più:

delegazione di

MORETTA Via Locatelli 1/A Moretta (CN) Tel. 017294274 - 3402632498

Mensile di cultura ed eventi

LAPANCALERA.IT

Registrazione Tribunale di Asti n. 3/06 del 21/07/2006 EDITORE: la Pancalera - via Murina 38 - Carmagnola (TO) DIRETTORE RESPONSABILE: Irene Canova STAMPA: Industrie Tipografiche Sarnub - Cavaglià (BI) ROC n. 14564 REDAZIONE: via Murina 38 - Carmagnola (TO) - Tel. 011/9710470 - www.lapancalera.it - redazione@lapancalera.it PUBBLICITÀ: Piercarlo NICOLA Tel. 393/5860396 - lapancalera@lapancalera.it. ISSN 2039-8719

ogni giorno le notizie del territorio

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI Via Cristoforo Allisio, 9 VIGONE Tel. 011.9804035 - Cell. 392.6132768 Dal 1989

• PRIVATI • RISTORAZIONE • AZIENDE • EVENTI

www.acquahydra.it

• VENDITA • NOLEGGIO • ASSISTENZA • ADEGUAMENTO HACCP

Stazione di servizio IP Casalgrasso Lavaggio interni su preventivo

► Autolavaggio

COVID

► Carburante SERVITO AL PREZZO DEL SELF

È guarito il sindaco di Moretta Giovanni Gatti, ricoverato tre settimane per Covid.

► Puoi pagare con SATISPAY

INTERVISTE AI SINDACI Torre San Giorgio e Scarnafigi. I sindaci dei due paesi intervistati dal nostro giornale. A pag. 23.

Ci trovi sul rettilieno Casalgrasso Polonghera Tel. 011 975 752

ALPINI

Onoranze e Trasporti Funebri

Rista

snc

Servizio 24 ore su 24 ovunque

PANCALIERI - Via Principe Amedeo 16/20 Tel. 011.9734549 - Cell. 335.7520406 CARMAGNOLA Via Gardezzana 14

Ancora rimandati i festeggiamenti per il 90esimo anniversario Alpini Pancalieri.

CANAPA TESSILE

RUNNER Fabio Airaudo di Villafranca P.te ha corso da casa la 100 km del Passatore.

Una importante opportunità di lavoro Il consigliere regionale Davide Nicco: «La Regione Piemonte si impegna formalmente ad attivarsi per tutelare e proteggere la filiera di produzione della canapa industriale: una storica produzione agricola piemontese oggi ritornata strategica per lo sviluppo sostenibile e la creazione di nuova occupazione». A pag. 16

CHIARA FRANCINI Al festival letterario di Carmagnola “Letti di Notte” dall’8 al 12 giugno ci sarà anche Chiara Francini. Il servizio a pag. 26. www.piemonteco.it

Perché compri un pistone nuovo NOVITÀ

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)

piemonteco

SPURGHI

DISOTTURAZIONE FOGNATURE E LAVANDINI, POZZI NERI, VIDEOISPEZIONI CARMAGNOLA - Via Casalgrasso, 39 - Tel. 011.9722198 BARGE - PISCINA - Tel. 0121.570516


giugno 2021

La

TERRITORIO

ancalera

Da metà giugno le montagne del piemonte saranno “covid free”

Iniziata il 21 maggio la vaccinazione: primi a essere coinvolti i circa 110 mila abitanti e lavoratori dei 200 comuni individuati con priorità alta Il Piemonte è la prima Regione in Italia che renderà le sue montagne “Covid free” ricorrendo alla vaccinazione di tutti i residenti e lavoratori dei 500 comuni montani e di alta collina che presentano presidi sanitari minimi, analogamente a quanto già fatto con le isole minori. L’iniziativa rientra nel Piano vaccinale nazionale e richiama quanto previsto dalla circolare del 5 maggio 2021, trasmessa alla Conferenza delle Regioni dal generale Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid, sulle aree isolate e più difficilmente rag-

giungibili. «Siamo la prima Regione in Italia che avvia un processo di questo genere, ci siamo attivati non appena il Governo ha aperto a questa possibilità - dichiara il presidente Cirio, con gli assessori Icardi e Carosso -, perché un paese di montagna vive la stessa situazione di marginalità di un’isola. In Piemonte abbiamo colto al volo questa possibilità con una proposta concreta che oggi ha ottenuto l’assenso del generale Figliuolo. Saremo la prima regione d’Italia a rendere le proprie montagne Covid free e questo crediamo sia anche il miglior

invito per i tantissimi turisti che da sempre amano le vette del Piemonte». L’intervento riguarderà innanzitutto i comuni montani del Piemonte individuati a “priorità alta” (oltre 200 sui 500 totali) in base alla combinazione di parametri che riguardano l’altitudine, la distanza dall’ospedale più vicino e l’omogeneità territoriale (sulla base del criterio richiamato nella circolare nazionale del generale Figliuolo). I residenti vaccinabili nei comuni montani a priorità alta sono circa 110 mila. Le Asl convocheranno le circa 71 mila

persone residenti che non sono ancora state vaccinate (altre 39 mila hanno già ricevuto almeno una dose perché rientrano nelle categorie già in fase di vaccinazione). I paesi dotati di un centro vaccinale si organizzeranno per concludere l’operazione in un fine settimana, mentre gli abitanti dei paesi senza centro vaccinale potranno farlo in quello più vicino. «Da metà giugno - concludono il presidente Cirio e gli assessori Luigi Genesio Icardi e Fabio Carosso - le nostre montagne saranno quindi Covid free: un posto altamente sicuro per trascorrervi le proprie vacanze».

BCC DI CASALGRASSO: BILANCIO E RINNOVO ORGANI SOCIALI

Banca attenta a esigenze di famiglie e imprese del territorio CASALGRASSO Numeri in crescita, bilancio positivo. Nonostante l’anno difficile appena trascorso, la BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura si riconferma banca attenta alle esigenze delle famiglie e delle imprese del territorio. La raccolta è aumentata del 18%, raggiungendo 1.109 milioni di euro, gli impieghi a sostegno dell’economia reale che raggiungono quota 490 milioni e l’utile netto che è risultato pari a 3,6 milioni di euro. Anche la compagine sociale è aumentata, arrivando a oltre 8.500 soci, di cui 1.800 sotto i 30 anni. Il presidente Alberto Osenda presenta ai soci un bilancio che evidenzia l’ulteriore rafforzamento patrimoniale che ha consentito alla banca di supportare la clientela nel momento peggiore della crisi pandemica. Nel corso del 2020, la Banca ha soddisfatto le richieste di oltre 1.000 aziende in difficoltà. Anche per i privati sono state subito prese misure specifiche a sostegno delle famiglie: anticipo cassa integrazione, sospensione mutui, sospensione finanziamenti. Il fiore all’occhiello della banca resta sempre la qualità del credito, che dimostra una sana e prudente gestione. Contemporaneamente il Cet1 ratio, altro parametro con il quale si misura la solidità di un istituto di credito, è salito dal 20,5% al 24,14%. «Guardiamo al futuro con ottimismo pronti a cogliere opportunità di sviluppo e di crescita» commenta il Presidente Alberto Osenda. In una assemblea online sono stati eletti i nuovi componenti degli organi sociali. «Dopo tre anni di intenso lavoro anche il Consiglio di Amministrazione si è rinnovato. Ringrazio tutti i componenti per l’ottimo lavoro svolto e

per aver sempre messo al primo posto il bene della nostra banca» conclude Osenda. «E il servizio a soci e clienti - fa eco Mauro Giraudi, direttore generale - Mentre molti grandi gruppi hanno chiuso sportelli, noi abbiamo continuato a investire per mantenere attive le filiali nei piccoli paesi, così da sostenere le comunità locali e garantire loro l’accesso ai servizi bancari». «Tutto questo richiede continui investimenti in aggiornamento professionale dei dipendenti, ammodernamento delle attrezzature, adeguamento delle procedure operative - aggiunge Giraudi - Investimenti che facciamo volentieri perché siamo convinti che consentire l’accesso al credito e sostenere i progetti di crescita di famiglie e imprese crei un circolo virtuoso di cui possano beneficiare tutti i soggetti del territorio, compresa la nostra stessa banca, quindi tutti i nostri soci e clienti». Sempre, compatibilmente con le limitazioni anti-Covid, puntando sul rapporto diretto, senza escludere le nuove tecnologie, ma continuando a privilegiare l’ascolto e il dialogo tra persone. Ancora Giraudi: «Nessun algoritmo sarà in grado di sostituire chi, nelle filiali, da anni segue imprenditori, padri di

famiglia, commercianti e tutti coloro che si rivolgono alla Bcc per esporre le loro esigenze e trovare un supporto concreto ai loro progetti di vita o d’impresa». La filosofia di «banca del territorio» della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura si è concretizzata anche nella campagna di comunicazione “SumaSì”, in cui commercianti, imprenditori, professionisti, tutti soci, hanno prestato il loro volto per manifesti e locandine pubblicitarie della banca. La Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura ha inoltre beneficiato dell’ingresso nel Gruppo Cassa Centrale Banca, altro tassello per rendere più forte e solida la banca. Cassa Centrale, infatti, annovera 77 banche e 1.500 sportelli in tutta Italia, oltre 11.000 collaboratori e circa 450.000 Soci Cooperatori. Con 7 miliardi di Euro di fondi propri, un attivo di bilancio di 86,8 miliardi, crediti a clientela per 46,2 miliardi e una raccolta complessiva di 91,6 miliardi (60,4 di raccolta diretta e 31,2 di raccolta indiretta), si posiziona tra i primi dieci gruppi bancari italiani ed è tra i gruppi più solidi del Paese grazie al CET1 ratio pari al 21,46%. GLI ORGANI SOCIALI Il nuovo Consiglio di Amministrazione è composto da Enzo Carle, Giovanni Casale, Alessio Damilano, Francesco Gambino, Alberto Osenda, Alberto Domenico Rinaldi, Michele Tuninetti, Maura Vercellio. Il nuovo Collegio Sindacale ha come Sindaci Effettivi: Gianfranco Capello, Presidente; Massimo Gramondi; Giovanna Renaudo. Come Sindaci supplenti: Daniela Bainotti; Gian Luca Bracaloni.

3

Asfaltatura a Piobesi, chiusa la Provinciale 145 fino all’11 giugno Inizia il rifacimento del manto stradale della Provinciale 145 nel tratto che attraversa l'abitato del Comune di Piobesi Torinese. Sono previsti la scarifica della pavimentazione esistente, il risanamento profondo di una porzione particolarmente ammalorata e il rifacimento di tutta la pavimentazione per circa 1.200 metri. Vista la limitata larghezza della sede stradale, per garantire la sicurezza nell'esecuzione dei lavori e un buon risultato tecnico è prevista la chiusura al transito di tutto il tratto di via Marconi e via delle Vignasse dalla rotatoria in corrispondenza della Strada Provinciale 142 alla rotatoria in corrispondenza di corso Italia, dalle 7.30 alle 19, fino a venerdì 11 giugno, esclusi i giorni festivi. La chiusura interessa tutte le categorie di veicoli, biciclette incluse, ad eccezione dei mezzi di soccorso, di quelli dei residenti e di altri aventi titolo. I lavori sono compresi in un progetto approvato dalla Città Metropolitana di Torino nel gennaio 2021, per un importo complessivo di 600.000 euro. Nel mese di aprile, nell’ambito del medesimo progetto è stata rifatta la pavimentazione della Strada Provinciale 122 all'interno dell’abitato di Villastellone.

Trattamenti di CRANIOSACRALE

i.p.

Efficace in caso di cervicale, emicranie, mal di schiena, sciatalgia, nausea La tecnica CRANIOSACRALE viene definita “l’arte dell’ascolto”: chi la pratica entra in una situazione di empatia con la persona che riceve il trattamento, e si mette in ascolto. L’oggetto dell’ascolto è il Respiro della Vita: un’onda energetica che si origina dalla scatola cranica e si propaga lungo tutto il corpo, fino alle sue estremità. La propagazione avviene in maniera ritmica come un’onda che arriva, passa e se ne va, poi ritorna, se ne va, ritorna di nuovo, e così via all’infinito. Ascoltando il modo in cui quest’onda si manifesta, si riescono a rilevare blocchi e congestioni che si manifestano dando origine a problemi sul piano fisico. Intervenire su questi squilibri per sciogliere i blocchi energetici e rendere più regolare ed omogeneo il ritmo CRANIOSACRALE, aiuta a rimuovere gli effetti sul piano fisico, attenuando anche gli effetti dello stress, che interviene sempre in maniera molto forte a peggiorare la situazione, accentuando dolori, infiammazioni, tremori, ansia, e così via. Risultato: il corpo si lascia andare, la mente si rilassa, i dolori diminuiscono, le contratture e le tensioni muscolari svaniscono, le articolazioni sono più sciolte; vertigini, acufeni, nausea, tremori diminuiscono o scompaiono, gli organi interni si rilassano; cervicale, cefalea, sciatica e altri problemi di origine tensiva o infiammatoria ne traggono gran giovamento a lungo termine. La persona riscontra questi miglioramenti immediatamente. La terapia CRANIOSACRALE è efficace in caso di cervicale, emicranie, vertigini, problemi dell’articolazione mandibolare, nausea, mal di schiena, sciatalgia, scoliosi, traumi da parto, colpi di frusta, fibromialgia. A Carmagnola, il trattamento viene svolto da Daniele Canova, professionista operante nell’ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013. La seduta si può prenotare contattando il 339.7291307 o rivolgendosi alla libreria Mondadori – La torre di Babele di via Gardezzana 14 a Carmagnola (TO). I trattamenti si tengono il lunedì 9–12.30 - 15–18.30 e il mercoledì 15.30 – 18.30.

RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI Dal 1971 al vostro servizio RISTA GABRIELE decoratore

Via Trento Trieste, 31 PANCALIERI (TO) Cell. 345.8139947

CF: RST GRL 01A29 H727 E - PI: 12338840015

Interventi a domicilio per: Asciugatrici, Lavatrici, Lavastoviglie, piani cottura, forni, ecc.

Cs CAREservice Tel. 011.6063363 - WhatsApp - Telegram 370.1330771

maremorovigone.eatbu.com


4

PANCALIERI

MEMORIAL PIERIN AGHEMO

Il trofeo al lago Cava Fontane del primo maggio vinto da Paolo Silvestro PANCALIERI Sabato 1° maggio si è svolta la gara di pesca alla trota riservata ai soci. Il secondo Memorial Pierin Aghemo si è tenuto al lago Cave Fontane, tra Faule e Pancalieri. Sotto un cielo plumbeo, carico di pioggia, una ventina di soci hanno partecipato alla gara svoltasi dalle 14.30 alle 16.30 raggiungendo la quota di sette trote per ogni socio. Il primo classificato è stato Paolo Silvestro che si è aggiudicato il Trofeo. Secondo classificato è stato Renato Vigato, terzo Maurizio Bonan, quarto Piercarlo Nicolino, quinto Domenico Rista. La manifestazione si è conclusa con una ricca marenda-sinoira come quelle di una volta, a base di bagnat-verd con acciughe, salami, pancetta, gorgonzola e dolci il tutto annaffiato con buon vino. Commentano gli organizzatori: «A nome di tutti i Soci ringraziamo la Famiglia Aghemo per il bellissimo Trofeo e il contributo per l’immissione delle trote».

Milo espone a Carmagnola Disegni per il restauro di San Rocco PANCALIERI Torna a Carmagnola l’artista pancalierese Milo Pagnone: sarà nella chiesa di San Rocco (nella centrale via Valobra) sabato 12 e domenica 13 giugno con una sua personale. San Rocco, in attesa dell’inizio dei lavori di restauro della volta del presbiterio, riapre quindi per dare spazio all’arte. Sarà proprio Milo, già ospitato in precedenti edizioni di CittArte, a dar luce all’edificio: esporrà le sue originali opere realizzate con la tecnica della pittura fotografica e della pittoscultura, dove la ricerca dei soggetti alla base delle immagini avviene all’interno di una traccia grafica o nelle forme scultoree di imballaggi industriali in polpa di cellulosa. Così il colore diventa il protagonista. Durante la mostra saranno in vendita disegni di Milo realizzati ad inchiostro e grafite su carta fotografica, di piccole dimensioni (cm 10x15, 13x18, 20x30). Parte del ricavato sarà devoluto a favore del restauro della chiesa. La mostra è organizzata dal Comitato “Riapriamo San Rocco” nell’ambito del Mese della Cultura. Visite ore 10-12, 14.30-19 e 20.30-23 nel rispetto delle norme sanitarie in vigore per l'emergenza Covid. L’ingresso è libero.

RISTORANTE - PIZZERIA - VINERIA

Via Moretta, 24/B - FAULE (CN) Tel. 011.9748012 - Cell. 339.4197163

La

SUMMER CAMP CON IL PANCALIERI CASTAGNOLE PANCALIERI L’ASD Pancalieri Castagnole organizza il Summer Camp 2021 dal 21 al 27 giugno. È rivolto ai ragazzi nati dal 2007 al 2015, saranno coinvolti in diverse attività improntate al gioco del calcio che si svolgeranno al campo sportivo di Pancalieri. Saranno presenti istruttori qualificati Uefa B e Uefa C. Info: Antonio Giorgio 393.0433310 tony_1982@libero.it.

PANCALIERI DISEGNA IL GIRO: VINCE ALESSANDRA PAGNONE PANCALIERI Il concorso “Pancaleri disegna il Giro” ha il suo vincitore: il numero abbinato al disegno è stato estratto a sorte: è uscito l’82, abbinato al disegno i Alessandra Pagnone che si è aggiudicata la bicicletta in palio. L’iniziativa era stata pensata per festeggiare il passaggio del Giro d’Italia a Pancalieri coinvolgendo i bambini del paese. Sono stati consegnati ben 104 disegni e, commenta la consigliera Franca Arese, «senza il sorteggio sarebbe stato veramente difficile scegliere».

ESCOLZIA PANCALIERI Il bellissimo campo di escolzia alle porte del paese richiama sempre più l’attenzione. Sono numerose le persone che si fermano a bordo strada per fotografare i fiori, spettacolo affascinante. Purtroppo qualcuno si avventura un po’ troppo all’interno del campo, rischiando di danneggiare la coltivazione.

FALEGNAMERIA

SALES di IVO SALES

• Serramenti in legno e PVC • Portoncini e scale • Mobili su misura Rinnovo vecchi serramenti e persiane: riverniciatura - sostituzione vetri riparazione parti danneggiate RACCONIGI - Via dell’Aulina, 6 - Tel. 0172.85997 - 3387566484 mail: salesfalegnameria@gmail.com

ancalera

giugno 2021

La Pro Pancalieri si avvicina alle elezioni del Direttivo Le votazioni fissate per venerdì 18 giugno, i nomi dei candidati attesi entro domenica 13 PANCALIERI Scaduto il 4 aprile scorso il mandato dell’attuale Direttivo della Pro Pancalieri, il gruppo ha organizzato le elezioni per il suo rinnovo per venerdi 18 Giugno alle ore 20.30. Possono candidarsi per entrare a far parte del Consiglio Direttivo e dei revisori dei Conti i soci Pro Loco in regola con il tesseramento. Le candidature devono pervenire singolarmente entro le ore 24 di domenica 13 giugno all’indirizzo mail info@prolocopancalieri. org. La lista dei candidati verrà pubblicata martedì 15 giugno, in ordine alfabetico. Per essere valida, la lista del Consiglio Direttivo

deve essere formata da nove candidati, quella dei Revisori dei Conti da quattro candidati. «Prima di concludere ufficialmente il nostro mandato - spiega la presidente Pro Loco Alessia Castellano - stiamo organizzando, in collaborazione con AISM, una raccolta fondi per sostenere la ricerca scientifica». I volontari Pro Loco saranno presenti la mattina di domenica 30 maggio in via Principe Amedeo 2, angolo via Trento Trieste (nei pressi del bar La Vecchia Filanda): «Aderiremo - conclude Alessia Castellano - alla campagna di beneficenza “Bentornata Gardensia”».

GRUPPO ALPINI

Rimandati ancora i festeggiamenti per il 90esimo anniversario La nuova data fissata per sabato 4 e domenica 5 giugno 2022 PANCALIERI «L’anno 2020 è passato ma purtroppo la situazione pandemica, anche se migliorata un po’, non ci permette di programmare i festeggiamenti per il 90° di fondazione del gruppo, che l’anno scorso era stato rinviato a sabato 5 e domenica 6 giugno 2021». Con queste parole Pier Carlo Nicolino, segretario degli Alpini di Pancalieri, ha comunicato lo slittamento dei festeggiamenti per l’anniversario della nascita del gruppo. Questa festa per gli Alpini «è un momento di ricordo dei caduti e dei compagni che sono andati avanti» afferma Nicolino, che prosegue spiegando come l’appuntamento sia anche un momento di riflessione sul «momento in cui viviamo e poi condivisione del pranzo e dei festeggiamenti con la popolazione e con gli altri Alpini rappresentanti dei Gruppi dei paesi limitrofi a Pancalieri». Tutto ciò non è possibile nel rispet-

Gli alpini nell’80esimo anniversario, nel 2010 to delle regole dettate dal distanziamento per la pandemia «e l’allegria e il buon umore verrebbero meno». Così gli Alpini di Pancalieri, con rammarico, sono costretti a rimandare l’evento ancora una volta: la nuova data proposta sarà sabato 4 e domenica 5 giugno 2022. Partecipazione ridotta anche

GIRO D’ITALIA PANCALIERI Domenica 9 maggio la carovana del Giro d’Italia ha percorso Pancalieri, davanti ai cittadini che hanno applaudito i ciclisti. La sicurezza è stata gestita dalla Protezione Civile, mentre cittadini, gruppi e associazioni hanno abbellito il percorso.

per la gita annuale al Santuario degli Alpini a Cervasca. Anche quest’anno ci sarà solo il Capogruppo Giovanni Demorizio che provvederà alla deposizione dei fiori in memoria degli Alpini caduti di Pancalieri, «in attesa di tempi migliori per riprendere a vivere e programmare le manifestazioni del gruppo».


giugno 2021

La

CARMAGNOLA

ancalera

5

Roberto Frappampina si presenta ai carmagnolesi È candidato sindaco per la coalizione “Il futuro di Carmagnola”: due lauree e la volontà di impegnarsi attivamente in politica CARMAGNOLA Continua a movimentarsi il panorama politico carmagnolese in attesa che i cittadini, chiamati alle urne nel prossimo autunno, possano decidere a chi affidare la guida della città per i prossimi cinque anni. Dopo la conferma della ricandidatura dell’attuale sindaca Ivana Gaveglio appoggiata dal centro destra e dopo la candidatura dell’ex sindaco Angelo Elia per il centro sinistra, è stato ora ufficializzato il nome del candidato a primo cittadino per la coalizione “Il futuro di Carmagnola”, conosciuto come il terzo polo. Si tratta del giovane Roberto Frappampina, 37 anni, odontoiatra, nato a Torino e cresciuto a Carmagnola, padre di due figli. Una new entry quindi per la politica carmagnolese. Noi lo abbiamo intervistato. Cosa l’ha spinta a scendere in politica? «Ho sempre avuto il desiderio di imparare cose nuove, di “saperne di più”. Così, negli ultimi anni, la mia attenzione si è concentrata sull’approfondimento della materia politica. Ho sentito in me nascere l’esigenza di dare un contributo alla Patria ed ho quindi deciso di investire nuovamente sui libri parte del mio tempo. Mi sono chiesto in che modo oggi, al tempo dei social media e degli influencer, dove ogni cosa purtroppo sembra essere sempre più orientata sul virtuale anziché sul reale, noi giovani potessimo dare il nostro contributo a questo Stato. La risposta che mi sono dato è stata: con l’impegno politico attivo. Ed è così che è nato tutto, da una domanda (e dalla relativa risposta), che si è trasformata in passione e che negli ultimi sette anni ho coltivato, con-

tinuando a condurre la mia vita, a lavorare e dedicandomi alla mia famiglia, che mi sostiene e mi supporta con amore. Sono così riuscito a conseguire una seconda laurea in “Scienze Politiche e Sociali”, terminato l’intero percorso proposto dalla “Scuola di Formazione Politica” e ho seguito diversi corsi di “PNL” (Programmazione Neuro-Linguistica). Naturalmente, un impegno di tal genere presupponeva un impegno in prima persona. Pertanto cinque anni fa concorsi nella Coalizione FENICE dell’allora leader e candidato sindaco Luciana Meli. L’esperienza fu emozionante e costruttiva. Alcune persone oggi vedono in me le qualità che secondo loro dovrebbe avere un “primo cittadino”. Dal canto mio, per vocazione, ma anche grazie al supporto da parte dei Carmagnolesi, ho voluto propormi. Chi la affianca in questo percorso? «Sto condividendo questo percorso con chi mi ha sostenuto avendo la stessa idea di Carmagnola. Dunque, mi sostiene il partito “Più Italia” e le liste civiche “Fenice”, “Giovani Carmagnolesi”, “Roberto Frappampina sindaco”. E probabilmente non saranno le uniche. La visione che ci unisce è quella di un rinnovamento di Carmagnola a partire dalla classe dirigente. Se i cittadini, oggi, non prendono in

considerazione la necessità di un fisiologico passaggio di testimone, rischieranno in futuro di non trovare più nessuno che rappresenti i tempi che stiamo vivendo. Sostenere il cambio generazionale è l’unico modo per andare avanti e non tornare indietro, per evolvere e non regredire. Cosi si costruisce il futuro lavorando giorno per giorno ,pensando a ciò che lasceremo a chi verrà. La politica ci riguarda tutti, è conoscenza, teoria e azione al servizio del cittadino e in relazione con esso. Non abbiamo più il servizio di leva obbligatorio, non abbiamo più schieramenti politici giovanili. Non c’è alcun argomento, eccetto il cambiamento climatico, che interessi le nuove generazioni. L’educazione allo Stato si sta perdendo, e con esso si perderà la fiducia in esso. Non c’è nulla di più pericoloso di un giovane che si trasformi in un adulto senza sogni, speranze, ambizioni. Questo è ciò che si sta creando». Come vede la Carmagnola del futuro? Ossia le idee ed i progetti

che vuole proporre per i prossimi cinque anni di amministrazione. «I progetti della nostra coalizione sono frutto di un’attenta valutazione dello “stato di salute” della città, cercando di individuare i principali temi che trovano tutti concordi. È necessario tuttavia fare delle scelte, come quelle che ogni famiglia si trova a dover fronteggiare quotidianamente, poiché le risorse materiali si dimostrano spesso inferiori alle aspettative. Il primo tema fondamentale è la sicurezza, per la quale si cercherà di portare a Carmagnola la Tenenza dei Carabinieri. Il secondo è la tutela del patrimonio comunale e dei cittadini, che deve essere non solo protetto, ma anche valorizzato appieno. Il Parco della Vigna e le fabbriche storiche, le imprese che hanno reso grande Carmagnola e gli spazi d’incontro avranno pertanto la nostra attenzione primaria. Un aspetto molto importante è la valorizzazione delle frazioni e borghi che circondano il centro storico. Ogni borgo ha delle proprie peculiarità che devono essere valorizzate. È fondamentale fare di tutte le frazioni e borghi una corona verde che circonda la città. Devono essere curate, abbellite, preservate dall’incuria, perché sono il nostro biglietto da visita.

Un altro tema che ci sta a cuore è quello dell’accessibilità ed efficienza del Pronto Soccorso, faro al quale tutte le persone guardano con fiducia e speranza, soprattutto alla luce degli accadimenti degli ultimi 18 mesi. Lo vorremmo funzionante ventiquattro ore su ventiquattro e potenziato affinché sia una certezza consolidata e irrinunciabile. Dal punto di vista della viabilità, la nostra attenzione sarà rivolta a facilitare l’ingresso e l’uscita da Carmagnola, partendo in primis dal cavalcavia, punto centrale d’ingresso alla città che per troppo tempo ha beneficiato di interventi parziali. Deve essere sistemato in modo definitivo, sicuro e duraturo. A seguire verranno apportate le migliorie stradali ovunque necessarie. Per quanto concerne il lavoro, che è un tema che viene spesso menzionato perché di ovvio interesse comune e trasversale, intendiamo ridurre non solo le tasse, ove questo sia possibile, ma anche gli impedimenti, sia economici che burocratici, che tutt’ora sono di ostacolo al fiorire dell’economia locale. Ci impegneremo affinché anche le piccole attività come i bar e quelle di vicinato, abbiano alla voce “spese comunali” una cifra prossima allo zero e una burocrazia pressoché nulla». Qual è il target di elettori a cui si rivolge? «Mi rivolgo a tutti quei Carmagnolesi che sono nati e cresciuti in questa terra. A quei cittadini che qui vedono crescere i loro figli ed i loro nipoti. Questi ultimi sono l’ingranaggio di quel futuro che è già alle porte e noi tutti siamo l’esempio a cui essi dovrebbero fare riferimento». Ivan Quattrocchio

CARMAGNOLA BELLISSIMA

Lista Civica con Filiberto Alberto a sostegno del sindaco Ivana Gaveglio CARMAGNOLA A sostenere la ricandidatura a sindaco di Carmagnola dell'attuale prima cittadina Ivana Gaveglio oltre alle liste politiche di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia e alla lista civica "Continuità Civica" guidata dall'attuale vice sindaco, il colonnello Vincenzo Inglese, si aggiunge una nuova lista civica. Si tratta di "Carmagnola Bellissima" ed il suo nome riporta alla "Torino Bellissima", lista civica che sostiene, con il centro destra, la candidatura di Paolo Damilano a sindaco di Torino. La lista civica trova a Carmagnola il consigliere comunale Filiberto Alberto come guida, che quindi uscendo dalla lista della Lega va a capitanare questo progetto messo in atto proprio da Damilano,

con lo scopo di avere una presenza capillare anche in tutta la Città Metropolita di Torino, cui il sindaco del capoluogo piemontese è chiamato a presiedere. Filiberto Alberto spiega: «Gli ambiti su cui Carmagnola Bellissima deve impegnarsi sono molteplici. La nostra città infatti è: cultura, commercio, agricoltura, sport, ambiente, eventi, manifestazioni, scuola, associazioni, ma soprattutto persone, carmagnolesi!». E sul sostegno a Gaveglio sottolinea: «Ha dimostrato, durante il suo mandato, di avere ben chiari questi concetti. Apartitica, ha lavorato ininterrottamente e con molta costanza per gli interessi del-

VALUTIAMO E

COMPRIAMO oro e argento alla massima quotazione di mercato

la nostra città. I risultati del suo costante impegno sono evidenti ma non devono essere un punto di arrivo, bensì una parte di progetto messo in atto cinque anni or sono. Carmagnola Bellissima vuol dire continuare a far crescere, a migliorare guardando al futuro in modo coeso con un programma ben preciso». Ivan Quattrocchio

Piazza IV Martiri, 5 • Carmagnola SIAMO ANCHE A SALUZZO IN CORSO PIEMONTE, 92 0112079616

3295324982

info@carmagnola.gruppomonteoro.it

SEGUICI SUI SOCIAL


6

CARMAGNOLA

Davide Pusceddu del Baldessano Roccati ha vinto il concorso “Le note del cuore” CARMAGNOLA Davide Pusceddu, dell’Istituto Baldessano Roccati di Carmagnola con la canzone “Pregiudizi” si è conquistato l’edizione 2021 del concorso “Le note del cuore”. La sfida era gemellata con la Partita del Cuore, rivolta agli studenti delle classi medie e superiori delle scuole piemontesi.

È un carmagnolese il parrucchiere campione europeo di taglio Beppe è titolare de “Le style e l’extro” CARMAGNOLA È di Carmagnola il vincitore dei Campionati Europei dedicati ai parrucchieri: Beppe, 43 anni, ha conquistato il primo posto all’OMC European Championship 2021. Titolare de “Le style e l’extro”, Giuseppe Marrone, pugliese di origine, da 16 anni vive a Carmagnola e da 13 conduce il suo negozio in via Donizzetti 8. Ha cominciato ad apprendere il mestiere a 11 anni, ha fatto esperienza a Milano, Portofino, in Toscana e in Veneto, poi è arrivato in Piemonte a Bra ed infine si è stabilito a Carmagnola. Membro del Fashion Club Uaami (Unione artistica acconciatori misti) di Caserta, uno dei più quotati in Italia, è stato l’unico rappresentante del Piemonte a partecipare ai campionati di taglio. Dove, con grande soddisfazione, ha ottenuto il titolo europeo. Ora Beppe ha un altro obiettivo: i campionati mondiali, che si terranno il prossimo ottobre in Giappone a Osaka. Nel 2020, nella medesima competizione che avrebbe dovuto svolgersi a Parigi ma poi tenutasi online per il Covid, aveva già ottenuto un rispettabilissimo quarto posto.

La

PEDALATA ECOLOGICA Sarà domenica 27 giugno la pedalata Ecologica, si snoderà su un percorso di 15-20 chilometri, in parte sterrato, nelle campagne della città, con partenza alle 9.30. L’iscrizione è gratuita, sarà fornita la colazione. VACANZA SPORTIVA Sarà al Centro Sportivo Comunale di corso Roma la Vacanza Sportiva per bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. Si articolerà in sette settimane, con inizio da lunedì 14 giugno e conclusione al 30 luglio. Le iscrizioni si effettuano nella sede dell’Associazione A.S.D. Carmaeventi presso il Centro Sportivo comunale di corso Roma 24. DISCOUNT NON FOOD Ha inaugurato il 20 maggio scorso il punto vendita Action di Carmagnola in via Sommariva 45. Action è una delle catene di discount non food leader in Europa. Il negozio è gestito da uno store manager supportato da un team di 20 dipendenti neo-assunti. ORTO URBANO L’Assessore alle Politiche Sociali Vincenzo Inglese annuncia il proseguimento del progetto delle ortiere di piazza IV Martiri, partito nel 2019. Coinvolge educatori e utenti delle Cooperative Sociali del Consorzio Solidarietà, che si impegnano nella coltivazione di piccoli orti nelle ortiere di piazza IV Martiri. SMALTIMENTO PANNOLINI

LoStyle...

da

e l’E tro

Beppe

PARRUCCHIERE

1° posto Europeo 4° posto Mondiale

VIA GAETANO DONIZETTI, 8 10022 - CARMAGNOLA (TO)

CELL. 338.8582992

L’area comunale di raccolta gratuita dei pannolini usati per bambini è aperta non più solo tre giorni a settimana, ma ora dal lunedì al sabato. Per accedere è necessaria una tessera, consegnata dal Comune ai genitori dei bambini 0-3 anni.

Inoltre eseguiamo piccoli trasporti e montaggi

ancalera

Al San Lorenzo la farmacia ospedaliera Confeziona farmaci antitumorali, per malattie rare, sacche per la terapia intensiva neonatale, elastomeri per la terapia antalgica, colliri per l’oculistica CARMAGNOLA L’ospedale San Lorenzo di Carmagnola torna ad essere protagonista, con un nuovo punto di forza: la presenza della farmacia ospedaliera, inaugurata questa mattina, che confezionerà farmaci specifici. Tre sono i laboratori, che impiegheranno a regime da sei a otto persone tra tecnici e farmacisti. In partenza il laboratorio Unità Farmaci Antiblastici (UFA) centralizza l’allestimento delle preparazioni a base di farmaci antitumorali e il laboratorio di galenica sterile, dove saranno allestite le preparazioni sterili dell’Asl (sacche per la terapia intensiva neonatale dell’ospedale di Moncalieri, elastomeri per la terapia antalgica, colliri per il servizio di oculistica e per i pazienti esterni). Già attivo il laboratorio di galenica tradizionale dove vengono allestite le preparazioni galeniche per i tre presidi ospedalieri e per i pazienti che ritirano i farmaci in distribuzione diretta, come pazienti affetti da malattie rare o pazienti pediatrici a cui sono stati prescritti farmaci orfani. Faranno riferimento alla nuova farmacia anche i pazienti che ritirano i farmaci in dimissione dopo ricovero ospedaliero, visita ambulatoriale e day hospital. «È un piccolo traguardo, ma anche un punto di partenza. Si tratta di una struttura all’avanguardia» ha detto il direttore generale dell’Asl To5 Massimo Uberti, dove «abbiamo la possibilità di effettuare preparazioni galeniche estremamente preziose per la medicina personalizzata».

Rotary donano 35 caschi per la ventilazione al San Lorenzo

«L’ospedale è nel cuore di tutti - ha commentato la sindaca di Carmagnola Ivana Gaveglio - le persone che si rivolgono a voi sono estremamente fragili: questo nuovo servizio è prezioso per la città, e per tutta l’Asl». Si dichiara soddisfatta anche Lorena Poggio, direttore della Farmacia Ospedaliera: «Ho finalmente raggiunto l’obiettivo di avere in struttura una farmacia clinica rinnovata e completamente a norma in grado di garantire a tutta la popolazione i servizi necessari». Presenti all’inaugurazione anche l’assessore regionale Maurizio Marrone e Laura Poggi, direttore della Farmaceutica Regionale, oltre a diversi rappresentanti delle istituzioni carmagnolesi. CARMAGNOLA Trentacinque caschi per ventilazione non invasiva per l’ASL TO5. Sono la preziosa donazione che proviene da 10 Clubs Rorary (Torino Nord, Est, Stupinigi, Crocetta, Pinerolo e 150) cui si sono aggiunti Torino, Moncalieri, Carignano e St.Jean de Maurienne, fortificando la sinergia tra soci di diversi Rotary, mossi da un unico ideale: aiutare lì dove serve. Con questi caschi il comfort per gli operatori è decisamente superiore. Il medico o l’infermiere non ha la necessità di usare la mascherina, il paziente può vedere in faccia la persona e, quando necessario leggere il labiale.

SERRAMENTI IN LEGNO CON COVER ESTERNA IN ALLUMINIO ODUZIONE!! 100% DI NOSTRA PR

FINANZIAMENTI A TASSO 0

www.craveroservizi.it Corso Giacomo Matteotti, 26 • CARMAGNOLA (TO) • craveroservizi@gmail.com

Tel. 324 0472826 • 348 8820935

giugno 2021

50%


giugno 2021

La

CARMAGNOLA

ancalera

MESE DELLA CULTURA

CARMAGNOLA Prenderà il via venerdì 4 giugno nel Cortile del Castello (Palazzo Comunale) con un appuntamento del progetto “Nati per Leggere” e “Saxmania in concerto”, dedicati ad un pubblico di giovanissimi ed alle loro famiglie, il Mese della Cultura 2021. La rassegna culturale è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmagnola, offrirà anche quest’anno un calendario di eventi che, grazie alla partecipazione di diverse associazioni cittadine, offrirà appuntamenti di qualità che toccano molti aspetti della cultura e dell’arte: storia, pittura, letteratura, musica, teatro, lirica e attualità. Il programma prevede poi per SABATO 5 due appuntamenti pomeridiani e uno serale. Dalle 15 al Parco Cascina Vigna si potrà seguire il convegno “S.O.S. Salviamo le api”, organizzato in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale, Legambiente e Pro Natura per la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Alle 16.30 ci si potrà recare all’Ecomuseo della Cultura della Lavorazione della Canapa per l’inaugurazione dello spazio espositivo recentemente riallestito e alle 20.45 nel Cortile del Castello per “Le otto

stagioni”, spettacolo musicale basato su “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi e Las cuatro estaciones porteñas di Astor Piazzolla, a cura dei solisti dell’Orchestra da camera delle Marche e del maestro concertatore e solista Luca Marziali. DOMENICA 6 il cartellone propone un altro appuntamento musicale con il concerto d’organo e tromba dei maestri Gianni Becchis e Marco Milani presso la Chiesa della Misericordia, a cura della Confraternita di S. Giovanni Decollato. DA MARTEDÌ 8 A SABATO 12 si svolgerà “Letti di Notte”, festival letterario che propone incontri con autori e presentazione di libri, mentre domenica 13 avrà luogo “Portici da Leggere”, mercato del libro animato da un concerto per pianoforte del maestro Matteo Bevilacqua, dall’incontro con lo scrittore Francesco Borgonovo - autore del libro La malattia del mondo, e dalle presentazioni dei libri Il grande tessitore - Alla ricerca del tempo di Francesco Rodolfo Russo e Storie per far sogni belli di Sara Troletti. MERCOLEDÌ 16 alle 20.45 nel Cortile del Castello è in programma l’incontro con l’autore di F***ing Genius Massimo Temporelli, appuntamento de “Il libro del mercoledì”, nuova iniziativa pensata per promuovere la lettura che fino alla fine di luglio prevede presentazioni di libri e incontri con autori sempre diversi. VENERDÌ 18 è invece fissato l’atteso appuntamento con la lirica con “Le grandi arie d’opera” interpretate dall’associazione Gli Amici di Fritz, mentre SABATO 19 si commemorerà un’importante vicenda storica del Risorgimento italiano “Santorre di Santa Rosa: una notte a Carmagnola”, rappresentazione teatrale a cura del Gruppo Teatro Carmagnola con regia di Mino Canavesio e testi di Maresita Tagini Brandino.

7

Dal 4 al 30 giugno: storia, arte, letteratura, musica, teatro e attualità in una rassegna culturale con eventi di qualità in suggestive location

DOMENICA 20 si celebrerà il solstizio con ballate, arie antiche e arie tradizionali celtiche irlandesi e scozzesi eseguite dal gruppo Faondail, In collaborazione con lo Stabilimento delle Arti di Alessandria. MERCOLEDÌ 23 arriverà sul palco Fabio Cantelli Anibaldi per “Il libro del mercoledì”. Il libro proposto è Sanpa - madre amorosa e crudele, dove la storia della comunità fondata da Vincenzo Muccioli è tema centrale, ma c’è molto altro. I grandi eventi musicali continueranno VENERDÌ 25 con il concerto “Swing Night”, brani celebri di Gershwin, Porter, Buscaglione, Cetra, Olivieri Rastelli, Farassino e Joplin interpretati dall’associazione Gli Amici di Fritz, SABATO 26 con la “Gran Partita” di W.A. Mozart, serenata in Sib maggiore eseguita dall’Ensemble Harmonie Rose con direttore d’orchestra il maestro Vittorio Muò, e DOMENICA 27 con il “Concerto d’estate # tutti insieme” a cura della Società Filarmonica di Carmagnola. L’incontro con Carlo Cottarelli di LUNEDÌ 28 sarà lo spunto per riflettere sui temi della giustizia sociale e della crescita sostenibile nel periodo post covid - grazie alle teorie esposte nel suo libro All’inferno e ritorno. Idee per la nostra rinascita sociale ed economica, in un evento a cura di Le Terre dei Savoia e del Progetto Cantoregi. MERCOLEDÌ 30 giugno si chiuderà con un altro appuntamento de “Il libro del mercoledì” insieme ad Andrea Colamedici e Maura Gancitano, autori del libro Prendila con filosofia e ideatori del progetto di divulgazione culturale Tlon. DAL 28 MAGGIO AL 25 LUGLIO è inoltre possibile visitare “di là dal fiume e tra gli alberi… Intorno al paesaggio nell’arte dal secolo

XVII a oggi”, mostra di pittura a cura di Elio Rabbione con paesaggi declinati pittoricamente nelle varie epoche e nelle varie tecniche, nelle intenzioni degli artisti più differenti, ritrovati ieri e oggi in Italia e altrove. La mostra viene allestita nel bellissimo Palazzo Lomellini, con inaugurazione alle ore 18 del 28 maggio, ad ingresso gratuito e con le seguenti aperture al pubblico: giovedì, venerdì e sabato ore 15.30 - 18.30, domenica ore 10.30 - 12.30 e 15-30 - 1830. Dichiarano l’Assessore alla Cultura del Comune di Carmagnola, Alessandro Cammarata, e il Sindaco del Comune di Carmagnola, Ivana Gaveglio: «Siamo molto lieti di aprire la stagione estiva con una ricca proposta culturale che va dalla musica, alla letteratura al teatro. Abbiamo lavorato alacremente per poter cogliere l’opportunità di far ripartire le attività culturali e artistiche in presenza, dopo i lunghi mesi di stop a causa della pandemia, garantendo al pubblico la possibilità di assistere ad appuntamenti di grande qualità, in sicurezza e nel pieno rispetto dei protocolli. Come sempre gli eventi saranno tutti gratuiti; ci auguriamo che la risposta del pubblico sia calorosa come sempre».


8

VIGONE - VIRLE

VISITE AL CASTELLO DEI CONTI PIOSSASCO

VIRLE P.TE La Giornata nazionale delle Dimore Storiche di domenica 23 maggio ha portato i visitatori anche al Castello dei Conti Piossasco di Virle Piemonte. Le sale dell’edificio e la sua vita nei secoli passati sono state illustrate dalle guide, che hanno accompagnato i gruppi in un costante susseguirsi, fino alla fine del pomeriggio. Nonna, in questa foto di quattro anni fa eri molto “Sprint”. Gli anni passano e forse lo sprint è un po’ meno ma il tuo sorriso e la tua allegria sono inossidabili e siamo felicissimi di averti ancora più vicina.

Auguri per i tuoi 83 anni!!! Le nipoti Elisa e Giorgia

La

ancalera

giugno 2021

Su GRP il reportage dedicato alla Cappella di Stella Il servizio realizzato dalla Città Metropolitana si può ancora vedere su YouTube. La chiesa rappresentativa perchè accoglie al suo interno importanti affreschi del 1400 MACELLO La Città Metropolitana di Torino ha dedicato un reportage televisivo alla Cappella di Santa Maria Assunta, conosciuta meglio come Cappella di Stella, a Macello. Oggetto delle riprese, nell’ambito del programma dedicato ai “Restauri d’arte”, erano gli affreschi all’interno dell’edificio, tra cui spiccano quelli di Aimone Duce. La cappella di Stella risale all’inizio del XV secolo. È costituita da un presbiterio a pianta quadrata, sormontato da una volta a crociera e da una navata rettangolare. Gli affreschi che ne arricchiscono la parte interna risalgono al periodo tra il 1400 e il 1450. C’è anche una data certa, quella del 1429, anno a cui risale un ex voto della signora di Macello, Bena Solaro, raffigurante la Madonna in trono col Bambin Gesù tra le braccia. Prostrato in ginocchio ai piedi della Madonna è raffigurato l’adolescente figlio della committente. Tra gli affreschi più antichi, quelli di Aimone Duce, pittore attivo nella prima metà del ‘400 alla corte dei Savoia-Acaia, che nel Pinerolese ha lasciato tracce della sua opera anche nella cappella di Missione a

Villafranca Piemonte. A partire dal 2010, grazie al contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo e della Fondazione CRT e a una piccola compartecipazione della parrocchia, sono stati intrapresi i restauri delle pitture murarie. L’ultimo intervento in ordine di tempo, quello relativo al ciclo pittorico di San Vincenzo Ferreri, è terminato solo un paio di mesi fa. Nel ciclo è raffigurato il santo nell’atto di riportare in vita un infante quasi morto, mentre libera un’ossessa dal demonio e durante il sogno premonitore che lo porterà a decidere di dedicare l’ultima parte della sua vita all’attività di predicazione. La particolarità di questo ciclo di affreschi è data dal fatto che il santo, che predicò a Vigone agli inizi del ‘400, è raffigurato senza l’aureola: ciò fa pensare che l’opera fu realizzata prima della beatificazione di Vincenzo - che avvenne nel 1455 - e quindi in anticipo rispetto agli altri pittori che si dedicarono alla figura di San Vincenzo,

quali Beato Angelico, Bellini, il Ghirlandaio e Tiziano. In attesa di un più dettagliato studio si può affermare, quindi, che gli autori degli affreschi sono almeno tre. I restauri sono stati realizzati dalla ditta torinese Lupo e Galli. Il reportage è stato trasmesso su GRP a maggio. Per visionare la playlist dei servizi video sinora pubblicati sul canale YouTube della Città Metropolitana di Torino basta accedere al portale Internet della Città Metropolitana di Torino, alla pagina http://www.cittametropolitana.torino.it/ speciali/2021/riflettori_restauri_arte/

BORSA DI STUDIO MARTIN

POSTAMAT

VIGONE Fino a lunedì 7 giugno è possibile presentare le candidature per la borsa di studio “Coniugi Carmela Corrado Martin”. È riservata a studenti residenti a Vigone che abbiano conseguito meriti universitari nell’anno 2019/2020. Informazioni in Comune.

VIRLE P.TE Un Postamat verrà installato a Virle, nei pressi dell’ingresso della Scuola dell’Infanzia “Regina Elena”. Permetterà il ritiro di denaro contante tramite carte di credito e bancomat, anche non del circuito PosteIT.

Scansiona il QR code con il tuo smarthone per scoprire tutti i nostri servizi

Nel nostro poliambulatorio effettuiamo oltre 40 visite specialistiche differenti. Visita il nostro sito www.requilibrio.it

• Fisioterapia • Osteopatia • Rieducazione funzionale

• TAMPONE OBBLIGATORIO PER IL MATRIMONIO

O ALTRI EVENTI PRIVATI?

Lo facciamo noi!! Anche a domicilio!!

Via Sillano, 7 - 10067 VIGONE (TO) • Tel. 011.9801230 342.0506188 • Mail: r.equilibrio@tiscali.it ORARI: Lun. 14:30 - 19:30 Mar. - Ven. 9:00 - 12:30 / 14:30 - 19:30


giugno 2021

La

9

VIGONE - NONE

ancalera

I Giovani Democratici di None si impegnano per l’ambiente Siglato un patto di collaborazione con il Comune per il mantenimento dell’area di Via Amerano NONE L’Amministrazione comunale di None ha firmato un nuovo patto di collaborazione con una associazione del paese. Sono coinvolti gli iscritti al Circolo dei Giovani Democratici di None che hanno presentato un progetto volto alla cura dell’ambiente, con particolare attenzione al mantenimento dell’area parco di via Amerano e alla valorizzazione degli spazi verdi. Il patto è stato siglato lo scorso 8 maggio alla presenza del sindaco di None Loredana Brussino. Il progetto sperimentale durerà un anno e coprirà diversi ambiti di intervento, che sono parte dell’impegno sociale e politico dei giovani proponenti: cura dell’ambiente, cultura, sport e intrattenimento. La cura dell’ambiente riguarderà la pulizia dell’area verde da erbacce e rifiuti, con attenzione particolare ai due eco-punti vicini al parco. Fra le proposte c’è anche la ritinteggiatura di panchine e fontane. In ambito culturale, i Giovani Democratici propongono di avviare relazioni con enti, associazioni e privati cittadini per promuovere all’interno dell’area iniziative da concordare con l’Amministrazione.

VIGONE Il Laboratorio teatrale Il Bagatto sta organizzando il saggio degli allievi. Si tratta di una rappresentazione che si svolgerà al Teatro Selve sabato 26 giugno alle ore 20. Le prove saranno il giorno precedente.

DONO ALLA SCUOLA PRIMARIA

Per lo sport, la proposta è di valorizzare l’attività ludica e sportiva dell’area parco, sfruttando l’area basket e pattinaggio, ma proponendo anche iniziative per l’esercizio fisico individuale. Positivo il parere degli Amministratori comunali: «Siamo particolarmente soddisfatti di aver concluso questo passaggio e che si sia aggiunto un altro tassello a questo nuovo modo di intendere la partecipazione attiva dei cittadini alla cura dei beni comuni. Si tratta ancora una volta di giovani che hanno a cuore non solo la bellezza e il decoro dell’ambiente cittadino, ma che intendono offrire il proprio tempo per migliorare la fruizione degli spazi pubblici da parte di ragazzi e adulti, con iniziative culturali e di promozione dell’attività fisica e sportiva».

Il Pane di Stupinigi è entrato nel Paniere del prodotti tipici della Provincia di Torino Il Pane di Stupinigi è entrato a far parte del Paniere dei prodotti tipici della provincia di Torino. La presentazione si è tenuta il 22 maggio alla Cascina Parpaglia all’interno del parco di Stupinigi. Erano presenti le sei amministrazioni del Protocollo di Stupinigi: Nichelino, Candiolo, None, Vinovo, Orbassano e Beinasco, l'Ente Parchi Reali, l'associazione "Stupinigi è", la referente del Paniere dei prodotti tipici della Città Metropolitana, oltre ai produttori degli antichi grani del Parco di Stupinigi. Il Pane di Stupinigi è prodotto dalla coopera-

SAGGIO DI TEATRO

tiva Panacea con i grani della Filiera della Farina di Stupinigi. Rispetta i criteri di selezione stabiliti dal Paniere, marchio della Provincia di Torino ora Città metropolitana, che accoglie tutti i prodotti agroalimentari ed agricoli del territorio provinciale, selezionati in base a verifiche tecnico-scientifiche. Il Pane di Stupinigi quindi è entrato a far parte del Paniere in quanto prodotto artigianalmente da produttori locali con materie prime locali, appartiene alla tradizione storica locale e costituisce una potenzialità per lo sviluppo del territorio.

Ristorante Catering la Cucina Piemontese

BANQUETING & CATERING ASPORTO E CONSEGNA A DOMICILIO        

RISTORANTE APERTO TUTTI I GIORNI A PRANZO, DEHOR ALL’ INTERNO Si accettano pagamenti con satispay e bancomat. Su prenotazione si accettano pranzi al ristorante con pagamenti in Sardex

I piatti tipici della tradizione piemontese direttamente a casa tua!! Contattaci telefonicamente o via mail per info su menu e prezzi. Via Umberto I, 15 - VIGONE (Torino) Tel: Sandra 380.7102328 - Giancarlo 380.3264631 - Ristorante 011.9809968

www.lacucinapiemontese-catering.it - E-mail: info@lacucinapiemontese-catering.it

NONE La Podistica None ha donato 1.000 euro alla scuola primaria del paese. La cifra sarà utilizzata per l'acquisto di una LIM (lavagna interattiva multimediale). Oltre alle insegnanti e all’Amministrazione comunale, alla consegna della somma erano presenti la dirigente scolastica Luisella Orsini e Giovanni Giletta presidentessa della Podistica None con Domenico Gaglio e Mario Vruna.

Raccolti quasi 4 mila euro con le Azalee della Ricerca NONE Ancora una volta None si è dimostrata generosa: i cittadini hanno partecipato numerosi all’iniziativa organizzata per la festa della mamma, domenica 9 maggio. Era infatti stata proposta la vendita delle Azalee della Ricerca grazie alla disponibilità dei volontari A.I.R.C.: «Grazie alla disponibilità e al buon cuore dei nonesi. Nonostante il periodo non molto felice, anche a causa della pandemia, la gente ha partecipato come sempre con affetto a questa iniziativa». Il ricavato è stato di 3.955 euro.

Estate ragazzi, tutto esaurito a Vigone VIGONE Sono state tantissime le richieste di partecipazione all’estate Ragazzi organizzata a Vigone dagli animatori dell’Oratorio in collaborazione con il Comune. Purtroppo qualcuno è stato escluso, in quanto le domande superavano i posti disponibili per 80 partecipanti. Le attività coinvolgeranno i ragazzi di elementari e medie per quattro settimane nel mese di luglio. Previsti giochi, laboratori e tornei.

ISTANTANEE

SAGGIO DI MUSICA VIGONE Gli allievi dell’associazione culturale Asilo Vecchiosono giunti al termine delle lezioni di musica. Si esibiranno nel saggio di fine anno martedì 2 giugno nell’ex Chiesa del Gesù alle ore 11 e al Teatro Bauldi Selve alle ore 15.

IMU VIGONE Scade il 16 giugno il termine per il versamento dell’acconto IMU. Per il ritiro in Comune a Vigone del modello F24 necessario per effettuare il pagamento è necessario richiedere appuntamento telefonico al numero 0119804269 int. 210. Il saldo IMU sarà da effettuare entro il 16 dicembre 2021.

Foto di un lettore di Vigone, che ha mandato uno scatto delle sue piante di limoni ISTANTANEE è lo spazio che la Pancalera dedica alle foto scattate dai lettori. Le foto possono essere inviate alla redazione tramite Whatsapp al 327.9495807 o con e-mail a istantanee@lapancalera.it.

SCUOLABUS VIGONE Sono aperte le iscrizio al servizio scuolabus a Vigone. Le famiglie che intendono usufruire del servizio nel prossimo anno scolastico 2021-2022 devono presentare domanda entro mercoledì 9 giugno. Il trasporto con lo scuolabus è riservato agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado.

Piazza C. Boetto 1 - 10067 VIGONE (TO) - Tel. 011/9809371

Perché compri un pistone nuovo NOVITÀ

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)


10

CASTAGNOLE - VIRLE

La

Lavori alla Chiesa di San Pietro

CASTAGNOLE P.TE Ripristinato il tetto della Chiesa di San Pietro a Castagnole Piemonte, necessari a causa delle infiltrazioni che tavano rovinando i dipinti interni della sacrestia e della navata laterale. Antica parrocchiale tra le mura del cimitero, la chiesa aveva già visto negli anni passati lavori di risanamento che avevano interessato pilastri, pavimento, portoni d’ingresso, impianto elettrico ed audio. Erano stati restaurati anche i due affreschi attribuiti al Maestro di Cercenasco raffigurante la Madonna con il Bambino e Santa Apollonia patrona dei dentisti. L’ultimo intervento alla copertura risale invece a circa trent’anni fa. Il ripasso dei coppi era quindi impellente: «Un lavoro indispensabile per evitare di rovinare la struttura lignea che si presenta ancora in buone condizioni. Se venivano lasciate le infiltrazioni i danni, ed i costi, in poco tempo sarebVUOI RICEVERE UN bero lievitati» riferiscono #REGALOTROLLBEADS? dal Consiglio pastorale economico.

Per le spese il Comitato si appella alla solidarietà dei cittadini

Settimana Folle

ancalera

giugno 2021

Principale causa dello scostamento dei coppi, oltre al tempo, anche la presenza di numerosi torraioli che nel tempo si sono infilati ed hanno nidificato nel sottotetto. Per sopperire è stato posizionato su tutto il perimetro una rete metallica che ne impedisce l’accesso, ed un dispositivo sonoro di allontanamento. Il costo dei lavori alla copertura della Chiesa è pari a 12 mila euro e il Comitato si rivolge ai parrocchiani: «Ancora una volta confidiamo nella generosità dei castagnolesi da sempre particolarmente legati alla Madonna di San Pietro». Negli ultimi sei anni, grazie al Comitato promotore coordinato da Costanzo Ferrero e Giovanni Carena, la Chiesa era già stata oggetto di un consistente restauro conservativo per una spesa complessiva di circa 100 mila euro. La somma è stata raggiunta interamente grazie a contributi e donazioni di enti e privati, senza intaccare le casse parrocchiali. La gara di solidarietà aveva visto partecipe associazioni, cittadini ed aziende per mantenere efficienti monumenti ricchi di storia, tradizione e devozione. Chi desidera partecipare alle spese dell’intervento sulla copertura può effettuare un versamento tramite bonifico bancario (Iban IT26Y 0200830670 000003965115 Unicredit) intestato a Parrocchia San Pietro in Vincoli, oppure è possibile rivolgersi all’ufficio parrocchiale nei giorni di apertura.

LA GRANDINATA A MAGGIO

CASTAGNOLE P.TE Maltempo a maggio. A Castagnole Piemonte una grandinata ha imbiancato le strade lo scorso venerdì 14 maggio. Rovesci anche a carattere temporalesco erano infatti attesi nel pomeriggio.

IM-EL di Osasio con i Volontari per l’Ambiente

CASTAGNOLE P.TE I Volontari per l’Ambiente di Castagnole Piemonte sono stati sostenuti nel loro lavoro dalla ditta IM-EL di Osasio. I Volontari si occupano di ripulire fossi, corsi d’acqua, i bordi delle strade. Sono in tanti e ogni volta raccolgono sacchi di plastica, carta, rottami ed immondizia di ogni genere: gettata nelle strade crea un grande danno al nostro ambiente. IM-EL, azienda da sempre attenta al territorio, ha ritenuto meritevole appoggiare i ragazzi: «Sono questi i progetti che vanno sostenuti ed aiutati, sono molti i modi per rendersi utili. È importante collaborare e impegnare qualche ora nella natura aiutandola a liberarsi di ciò che non nasce spontaneamente».


giugno 2021

La

MORETTA

ancalera

11

Dimesso il sindaco Gatti dopo tre settimane di lotta contro il Covid Ho apprezzato il valore che rivestono gli ospedali di territorio e del servizio che offrono agli abitanti della zona MORETTA «Il sindaco deve sempre rappresentare i suoi cittadini, ma non avevo messo in conto che ciò valesse anche per i virus pandemici»: così il sindaco di Moretta, Giovanni Gatti alle sue dimissioni dall’ospedale di Saluzzo dopo tre settimane di lotta contro il Covid-19. «Nonostante il fatto che, a detta dei medici, le mie condizioni iniziali fossero abbastanza critiche, ho vissuto questo periodo con terapia di ossigeno costante tramite maschera, senza fortunatamente ricorrere a terapia intensiva o all’uso del casco». «Nel reparto al primo piano dove ero ricoverato - racconta Gatti - ho avuto modo di vivere in un ambiente rassicurante, sereno e professionale, dove la disponibilità e la cortesia del personale sanitario verso i pazienti erano al primo posto. Tutti, completamente calati nei propri ruoli secondo un protocollo ben definito, dagli addetti alle pulizie che con scrupolo pulivano e disinfettavano tutte le superfici, agli Oss e infermieri, che con dedizione, notte e giorno, si sono dedicati alla salute mia e di

Una nuova scuola di lingue L’International School diretta da Delia Peňa è specializzata nell’insegnamento ai bambini. L’inaugurazione il 12 giugno

MORETTA Delia racconta quanto Un nuovo learning ami le lingue: «Sono center essenzialuna delle mie passiomente specializzato ni. Insegnare e parlare nell’insegnamento altre lingue apre altri a bambini e ragazzi, orizzonti, mi piace con insegnanti tutti International School conoscere nuove culmadrelingua. È queture e nuove persone di Delia Peňa sto il progetto di Dee sopratutto arrivare lia Peňa, 42enne di a comunicare nella Moretta originaria del loro lingua». In questi Perù. ultimi anni, Delia Peňa si Già definita la struttura è specializzata con corsi della scuola, che si trova di formazione per l’innei locali di via Pollano segnamento ai bambini, 21 a Moretta, in una zona uniti al lavoro sul campo. vicina al centro del paese. Con questa nuova attività Diretta proprio da Delia imprenditoriale, spiega, Peňa, l’International Scho«vorrei realizzarmi come ol offre lezioni di inglese, persona e sopratutto prospagnolo e francese, con fessionalmente. Mi sento insegnamento personalizpronta per affrontare qualzato in corsi collettivi o siasi sfida, ho acquisito la lezioni individuali, in base consapevolezza, l’equilialle richieste avanzate. Atbrio mentale e professioquesto campo con 35 anni di tenzione particolare viene nale, la responsabilità, la posta all’insegnamento delle esperienza, che è presente in maturità per portare avanti e lingue ai bambini, novità as- 38 paesi con oltre mille Lear- sopratutto a termine questo soluta a Moretta: oltre alle le- ning Center come il nostro». mio progetto». L’idea di creazioni vere e proprie nell’arco Cittadina italiana da 17 anni, re una scuola di lingue è nata dell’anno scolastico, la scuola Delia Peňa è laureata in lin- proprio in questo periodo in propone corsi estivi in lingua, gue, traduzioni e interpreta- cui abbiamo tutti dovuto ferzione all’Università Riccardo marci per il Covid: «Purtropgià previsti per giugno. Non mancano ovviamente Palma del Perù. Madre lingua po è nei momenti critici che i corsi per studenti e adulti, spagnola, parla correntemen- dobbiamo tirarci su le manicorsi di specializzazione in te inglese e italiano. Dopo che e creare il nostro futuro. lingua inglese, francese e spa- la laurea ha viaggiato negli L’idea imprenditoriale è nata gnolo per aziende, e l’attività Stati Uniti per approfondire anche grazie all’esperienza gli studi. Ha vissuto due anni che ho maturato lavorando di consulenza aziendale. Delia è affiancata da Terzia tra California, San Diego, nell’azienda di mio marito». La Roux, insegnante madre- Washington Dc, New York, Per informazioni su corsi Mexico. «Lì ho conosciuto estivi per tutte l’età, corsi inlingua inglese. «Vogliamo creare un Lear- l’amore, ho conosciuto mio dividuali, ripetizioni in lingua ning Center per l’apprendi- marito Dario (nato a Moret- inglese, qualsiasi preparaziomento delle lingue straniere ta) anche lui in America per ne per certificazioni Cambri- spiega Delia Peňa - l’attività lavoro, ora imprenditore, tito- dge, chiamare il 348.9598293 sarà organizzata in collabora- lare della ditta Marito a Do- o inviare una mail a internazione con Helen Doron Engli- micilio nata 10 anni fa». tionalsc2021@libero.it. sh Italia, leader mondiale in Tornado al nuovo progetto,

tutti gli altri pazienti, ai medici che quotidianamente mi hanno curato e tenuto aggiornato sui miei progressi. Da non dimenticare il buon servizio svolto dai lavoratori che affiancano i reparti covid e che tengono le relazioni coi familiari, come anche la disponibilità dei medici a comunicare giornalmente le condizioni di salute ai congiunti». «Ho avuto modo di apprezzare il valore che rivestono gli ospedali di territorio, e del servizio fondamentale che offrono agli abitanti della zona, e che strutture sanitarie come questa mai come in questo momento di pandemia si sono resi necessari e preziosi». «Un ringraziamento particolare – conclude il sindaco - ai medici Ferraro, Sogno e Aimone, e a tutto il personale di reparto. Grazie al mio medico di famiglia Fulgosi che generosamente ha tenuto i contatti tra ospedale e famiglia. Un grazie alle centinaia di persone che tramite messaggi a me o ai miei famigliari mi hanno manifestato la loro vicinanza, quanto mai preziosa in questo problematico momento». Elio Cogno

I fotografi dell’Atl celebrano le bellezze di Moretta MORETTA Sabato 22 maggio Moretta si è trasformata in un set fotografico: alle 11 sono giunti alcuni fotografi professionisti dell'Atl (Azienda Turistica Locale) che si occupa di promuovere e informare i turisti sui social. «La valorizzazione del territorio con le bellezze storiche morettesi sono sempre a cuore dell'amministrazione comunale - spiega il consigliere alla cultura e biblioteca Manuela Millone che ha accompagnato i fotografi a immortalare i tesori di Moretta - Piazza Umberto I con il caratteristico palazzo comunale, la parrocchia dedicata a San Giovanni Battista in stile barocco, il Castello in cotto a vista con il suo antico fossato, il sontuoso Santuario in barocco piemontese dedicato alla Beata Vergine del Pilone e le immagini votive dipinte su alcune case del paese sono stati i protagonisti di questa giornata». e.c.

Cittadinanza italiana per Gerilda Ndreca e Greta Kolndrekaj MORETTA Venerdì 14 maggio, in municipio, la vicesindaca Emanuela Bussi ha assegnato la cittadinanza italiana alle morettesi Gerilda Ndreca e Greta Kolndrekaj, entrambe di origine albanese. Alle due “nuove” morettesi è stato donato il libro sugli statuti di Moretta. e.c.


12

VILLAFRANCA

STOP AI TAMPONI GRATUITI VILLAFRANCA Il 31 maggio si concluderà la convenzione con la farmacia di Villafranca che permetteva ai cittadini del paese di eseguire i tamponi rapidi gratuitamente. Da martedì 1° giugno, i test rapidi potranno essere eseguiti sempre presso la farmacia, ma a pagamento, previo appuntamento telefonico allo 011.9800652. «A oggi - spiega il sindaco Agostino Bottano - sono stati eseguiti circa 1.500 tamponi che hanno contribuito ad attenuare e prevenire l’infezione con la ricostruzione della catena dei contagi. Gradualmente stiamo ritornando “alla normalità” anche se dobbiamo ancora seguire i protocolli, che allenteranno le misure restrittive a tappe fino “al liberi tutti”».

La

Vaccini. Con la seconda dose Green Pass ai settantenni Le inoculazioni programmate per giovedì 8 luglio VILLAFRANCA Confermato al palazzetto polivalente di via Brigata Alpina Taurinense di Villafranca il vaccino di richiamo per i soggetti tra i 70 e gli 80 anni. La giornata della seconda dose è programmata per giovedì 8 luglio con le stesse modalità della prima dose inoculata lo scorso 21 aprile. «Gli operatori comunali - spiega il sindaco Agostino Bottano - contatteranno telefonicamente gli aventi diritto, comunicando l’orario della prenotazione. L’operazione di vaccinazione della se-

conda dose si concluderà con il rilascio del certificato “Green Pass”. Su disposizione dell’Asl, gli altri villafranchesi che non hanno ricevuto la prima dose presso il palazzetto, di ogni fascia d’età, verranno chiamati dall’Asl e vaccinati presso una struttura sanitaria pinerolese e non più a Villafranca. Si ringrazia anticipatamente tutto il personale volontario che ha aderito all’iniziativa, i medici di base e il gruppo comunale di Protezione civile». Elio Cogno

ancalera

giugno 2021

Una 100 km per Fabio Airaudo

Con Loredana Lazar e Francesco Perlo dell’Asd Vigonechecorre il runner di Villafranca ha corso da casa la “100 km del Passatore”

VILLAFRANCA P.TE Lo spirito che anima i runner non si fa fermare dalla pandemia e, nel rispetto delle restrizioni, gli sportivi corrono. Così, nonostante la famosa “100 km del passatore” che si corre tra Firenze e Faenza sia stata formalmente rimandata al 2022, in vari paesi gli atleti hanno corso i 100 chilometri individualmente, per tenere viva l’atmosfera della gara. Anche tre membri dell’Asd Vigonechecorre hanno partecipato tra sabato 22 e domenica 23 maggio. Loredana Lazar ha percorso 50 chilometri il sabato e poi, dopo uno stop, gli altri 50 chilometri la domenica. Francesco Perlo ne ha percorsi 50 in totale, poi ha dovuto fermarsi per sopraggiunti problemi. Fabio Airaudo di Villafranca, 50 anni a settembre, è invece riuscito a completare i 100 chilometri in 12 ore e 4 minuti. Si era iscritto alla corsa anche Cristiano Airaudo, marito di Loredana. Ha corso 20 chilometri e poi ha continuato

ad offrire supporto logistico tutta la gara ai suoi compagni. «Siamo partiti tutti sabato mattina alle 5 - racconta Fabio Airaudo - Il percorso era formato da due anelli da 10 chilometri tra le frazioni di Villafranca. Alcuni compagni hanno corso con noi 20 o 30 chilometri, per condividere l’esperienza. Rimasto poi solo, ho voulto concludere correndo gli ultimi 14 chilometri sul sentiero delle Ochette sulle rive del Po, lasciando l’asfalto, per sentirmi a casa mia». La prima 100 km di Fabio Airaudo risale al 2014: «Non sapevo cosa mi aspettava - racconta - Il tragitto prevedeva la partenza da Firenze, lungo un percorso in parte in salita, ma con paesaggi naturalistici meravigliosi, fino a Faenza». Era già la “100 km del passatore”, che Fabio Airaudo ha rivissuto quest’anno a Villafranca, correndo “a distanza” dal luogo della competizione a causa della pandemia. Irene Canova

ARTE sul Sentiero delle Ochette

VILLAFRANCA È spuntata una bicicletta muschiata sul Sentiero delle Ochette a Villafranca. L’opera, apparsa qualche domenica fa, è di Fiori Edera di Detty ed è stata installata grazie alla collaborazione degli Amici del Po. e.c.


giugno 2021

La

CASALGRASSO - LOMBRIASCO

ancalera

IL GIRO IN TELEVISIONE

13

UNA RECINZIONE PER IL CIPPO

In risalto l’attrazione turistica del territorio di pianura del Parco del Monviso CASALGRASSO È un dato ormai noto che i grandi eventi sportivi hanno anche un richiamo di natura turistica permettendo così di far conoscere le attrattive del territorio. Nel nostro caso il passaggio della seconda tappa del Giro d’Italia 2021, da Stupinigi a Novara, di domenica 9 maggio 2021 ha interessato anche il centro abitato di Casalgrasso attraversata interamente dai protagonisti della competizione ciclistica a tappe. Sotto questo profilo, le riprese televisive sono state più che efficaci dato che, dopo il passaggio a Virle, località indicata con alcune informazioni di natura storica, si è passati direttamente a mostrare le suggestive immagini riprese dall’elicottero che, dopo quelle del gruppo di testa ben visibile durante l’attraversamento del centro di Casalgrasso, sono state molto interessanti. Il passaggio del gruppo sul ponte sul Po ha infatti permesso di focalizzare l’attenzione dello spettatore televisivo sull’attrazione turistica offerta proprio dalla parte conclusiva della parte di pianura inclusa nel Parco del Monviso che è posta al confine con il Parco del Po torinese. Dal ponte le riprese dall’elicottero hanno infatti permesso a chi seguiva la tappa di risalire, per un

tratto, il corso del fiume Po, indicato nelle riprese, scoprendo così l’esistenza di un paesaggio naturale di grande fascino caratterizzato dalla fitta presenza, sulle due sponde del fiume, dei salici che sono ben visibili proprio dal ponte di Casalgrasso.

Egidio Vanzetti nel Direttivo del Parco del Monviso

Restauro del Palazzo comunale

CASALGRASSO C’è anche Egidio Vanzetti, sindaco di Casalgrasso, nel Consiglio dell’Ente di Gestione delle Aree protette del Monviso. Con Alberto Anello, sindaco di Casteldelfino e Emanuele Vaudano, sindaco di Paesana, è a fianco di Dario Miretti che dalla carica di Commissario è stato nominato Presidente del Parco del Monviso. Il decreto di nomina numero 55/2021 è stato firmato a maggio dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. Quali rappresentanti tecnici espressi dal territorio sono stati inoltre nominati Paola Bonavia (della Sezione Cai Monviso di Saluzzo) per le associazioni ambientaliste, Aldo Bartolomeo Perotto su designazione della Coldiretti per le associazioni agricole.

CASALGRASSO Grazie al sostegno pubblico partiranno nuovi restauri di edifici storici patrimonio Unesco. Tra i paesi interessati c’è anche Casalgrasso: qui possono partire i lavori per la ristrutturazione del Palazzo comunale. L’edificio di piazzale Cavalieri di Vittorio Veneto risale al 1800; è costruito in stile neogotico, circondato dal verde del parco adiacente. «Abbiamo intenzione di non abbandonare per nessuna ragione i nostri tesori da cui ha origine la nostra storia e che possono diventare un volano anche in chiave turistica e culturale - hanno sottolineato il presidente della Regione Alberto Cirio e gli assessori alla Cultura Turismo e Commercio Vittoria Poggio e allo Sviluppo Attività Produttive, Andrea Tronzano - La conservazione dei nostri beni è un atto dovuto nei confronti di chi ce li ha lasciati in eredità per consegnarli alle generazioni future». Altri paesi coinvolti dalle ristrutturazioni sono Saluzzo per l’allestimento della Porta di Valle, Pagno con la chiesa della Confraternita, Ostana per la realizzazione del museo alpino, Roddi per la realizzazione di un centro polifunzionale nell’ex confraternita della Madonna del Rosario, e Verduno con il restauro delle Antiche Cantine del palazzo Comunale.

ACQUISTO RASAERBA CASALGRASSO Preso atto che occorre provvedere all’acquisto di un rasaerba da utilizzare per la manutenzione ordinaria delle aree verdi comunali che viene abitualmente effettuata dall’operaio comunale, l’Amministrazione ha provveduto, attenendosi a quanto previsto dalla normativa vigente, ad acquistarne uno idoneo a tale opera di manutenzione del verde pubblico presente sul territorio di Casalgrasso.

Calcio, tennis, pilates ed Estate Ragazzi

Riprendono le attività all’Asd Casalgrasso, i soci possono tornare a mangiare nel locale CASALGRASSO Grazie alle riaperture permesse dal Governo, anche l’Asd Casalgrasso riparte con la ristorazione e le attività sportive. È nuovamente possibile giocare a tennis e a calcio e sono riprese le lezioni di pilates, tutto nel rispetto delle normative previste dai decreti. Cominciano anche i tornei: a fine giugno quello di calcio a sette, mentre il torneo di tennis prosegue per tutta l’estate. I soci possono anche tornare a consumare i pasti seduti ai tavoli all’Asd Casalgrasso, con scelta tra cucina casalinga o hamburger e patatine tutti i giorni a pranzo e cena, mentre dal giovedì alla domenica la sera c’è anche la pizza con un ricco menù tra cui scegliere. Rimane la possibilità di ordinare le consumazioni e richiedere la consegna a domicilio (tel. 328.0084289). Novità è l’organizzazione dell’Estate Ragazzi, per i bambini delle elementari. Flessibile l’offerta: i partecipanti possono scegliere se partecipare tutta la giornata (ore 8-17) o solo il mattino (con o senza pranzo) o il pomeriggio. Per informazioni e adesioni si può telefonare al 328.0084289.

LOMBRIASCO Sono terminati i lavori di ricollocazione del cippo a memoria della battaglia della Pancalera. Il monumento è stato spostato dall’incrocio tra le provinciali Lombriasco-Osasio e Pancalieri-Carignano, dove era stato originariamente eretto a memoria dei partigiani lì caduti il 26 settembre 1944 in uno scontro contro i fascisti. L’incrocio infatti è stato messo in sicurezza dalla Città Metropolitana di Torino e il Comune di Lombriasco, come ha spiegato l’assessore Daniele Ronco, ha fatto collocare il monumento in un terreno vicino, facilmente accessibile per le future commemorazioni. Il Cippo ora è stato anche messo in risalto da una recinzione.

ANCHE A DOMICILIO!

Via Cesare Ponte, 31 - LOMBRIASCO Tel. 011.9790628 Cell. 327.8638128

C.M.D.

Centro Medico Dentistico s.a.s. Direttore Sanitario Dott. Guido Recrosio

Via Umberto I, 47 POLONGHERA - Tel.011.974630

* Odontoiatria * Protesi dentaria * Ortodonzia invisibile * Sbiancamento dentale * Panoramiche dentali * Chirurgia orale * Chirurgia maxillo-facciale

* Implantologia a carico immediato * Sedazione assistita * Trattamenti indolore * Riparazione protesi * Visite gratuite * Pagamenti personalizzati

Ufficio stampa Gestione media Gestione mail e agenda personale Corsi ed eventi Grafica e stampa Servizi fotografici e FOUREYES Ufficio stampa - CARMAGNOLA (TO) video ufficiostampa.foureyes@gmail.com Format tv e programmi televisivi www.foureyesufficiostampa.com

Via Braida 10 - Casalgrasso

TENNIS - LEZIONI PER TUTTI con istruttori nazionali F.I.T.

PIZZA HAMBURGER PATATINE TOTANI FRITTI

GIOVEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA, FESTIVI E PREFESTIVI

DA ASPORTO E A DOMICILIO INFO E ORDINI: Tel. 328.0084289


14

VINOVO - PIOBESI

Poesia appesa a Vinovo VINOVO L’ala Comunale di Vinovo ha ospitato “Sul filo della poesia“, evento culturale promosso da Vinovo in poesia. Ideato da Floriana Porta, il pomeriggio era in programma sabato 22 maggio. Una installazione artistica ha presentato i versi di otto poetesse appesi a fili di juta, insieme a numerose farfalle di carta: «Un connubio perfetto di arte e poesia» lo definisce la poetessa Floriana Porta. Erano coinvolte nel progetto anche le poetesse Federica Bertolino, Cinzia Dascoli, Johanna Finocchiaro, Maria Ilde Nari, Maria Dornella Barillà, Immacolata Schiena e Tiziana Calamera. Il giorno successivo, domenica 23 maggio, le poesie sono state “messe in vetrina” e leggibili dai passanti.

Olimpiadi della Scienza, vincono i ragazzi della Gioanetti ALLA PRIMARIA DISEGNI PER IL 2 GIUGNO

VINOVO Alle Olimpiadi della Scienza la seconda C della secondaria Gioanetti di Vinovo hanno ottenuto ottimi risultati. Erano 224 in totale gli studenti partecipanti alla sfida proposta dall’Associazione “Semi di Scienza” alle scuole medie italiane. Quattro ragazzi di vinovo si sono classificati nei primi quattro posti, altri quattro tra i primi venti. I vincitori hanno ricevuto una copia della rivista “Semi&Cosemi” dell’Associazione e tre seminari divulgativi su temi di attualità scientifica. Gli allievi del corso di Attività alternativa della classe 1A hanno invece partecipato ad un progetto ambizioso di Task Based Learning volto alla creazione di un tour virtuale del museo Egizio di Torino. I ragazzi hanno rimaneggiato il materiale presente sul sito dell’ente museale creando un percorso di visita in lingua inglese attraverso una presentazione in Power Point. Il lavoro è stato inserito nel catalogo delle esperienze didattiche del Progetto europeo PETALL - AVIMES 2021 per la scuola secondaria di primo grado, progetto trasversale finanziato dalla Commissione Europea. I bambini della classe 4A della Scuola Primaria G. Matteotti hanno infine partecipato con grande entusiasmo al Progetto della Fondazione Forma per la Festa della Mamma. Hanno scritto bellissime poesie, incorniciate da dolcissimi disegni e si sono prodigati in piccole mansioni domestiche di aiuto alla mamma. Le paghette ricavate sono state devolute con grande generosità in beneficenza. I bambini hanno voluto così dare un loro contributo per la ristrutturazione dei reparti di nefrologia e gastroenterologia dell’ospedale Regina Margherita. Sono stati raccolti 394 euro. I bambini hanno dimostrato un grande senso civico in un momento della nostra storia di grande impatto emotivo. Per la Festa della Repubblica del 2 Giugno, gli alunni della Primaria hanno preparato dei disegni, che saranno poi utilizzati per il diario scolastico.

La

ancalera

giugno 2021

Il terremoto del 1808 tra Pinerolo e Torino La testimonianza nell’archivio storico di Vinovo. Accertata una vittima a Vigone VINOVO Spulciando i registri copialettere, redatti rigorosamente a mano, depositati presso l’Archivio Storico del Comune di Vinovo, riguardanti gli anni 1805 -1814, mi sono balzate agli occhi due interessanti annotazioni fatte dall’allora Segretario comunale Domenico Falcuzio anche esercente l’attività di notaio. Il 2 aprile 1808 con bella e leggibile grafia, il suddetto Falcuzio riporta la notizia del terremoto che nel tardo pomeriggio di quel giorno sconvolse non solo il pinerolese ma anche i paesi fino alle porte di Torino, che allora erano proprio dei piccoli paesi di campagna. Ed altrettanta notizia della successiva ed ancora più lunga scossa di terremoto avvenuta quindici giorni dopo, il 16 aprile, venne scrupolosamente riportata dal Segretario comunale. Per nulla togliere od aggiungere alla “drammatica semplicità” delle parole del Notaio e Segretario Comunale Falcuzio, si riporta qui di seguito il testo integrale delle due annotazioni. «1808, li 2 aprile, circa le ore 5 dopo mezzo giorno una

scossa del terremoto si fece sentire per lo spazio di sei minuti e più, per tutto l’abitato di questo Comune di Vinovo. E specialmente nella presente casa comunale dove le guardarobbe della Mairie (NDR siamo in pieno periodo napoleonico e quindi questo termine tradotto in italiano significa Comune) al primo piano e quelle del Segretario Falcuzio al secondo piano, perderono il loro equilibrio per la forte scossa. Alle ore nove e mezza (NDR di sera) una seconda scossa pure a ciel sereno si fece sentire in tutte le case però soltanto per lo spazio di 3 minuti secondi circa, ma che obbligò il suddetto Falcuzio a balzare precipitosamente dal letto. Alli 16 aprile ore due e mezza della mattina si è quivi sentito una nuova scossa del terremoto così forte, anzi si può dire di più che quella dei due stesso mese: e continuò per lo spazio di 10 o 12 minuti secondi». Fin qui le due brevi annotazioni. Giova ancora ricordare che quel 2 aprile dell’anno 1808 era di sabato, ed il terremoto pare ebbe una così forte intensità paragonabile,

L’iscrizione nella cappella di Santa Maria della Neve Devesio di Rifreddo ricorda il terremoto del 1808 secondo i moderni metodi scientifici, all’ottavo grado della scala Mercalli. Sembra che l’epicentro fu nella Val Pellice nella zona tra Torre Pellice, Luserna e Angrogna. Fu così forte che l’intera zona di Pinerolo patì gravissimi danni specialmente nella medio-bassa Val Pellice, nella medio-bassa Val Chisone e lungo tutta la fascia pedemontana compresa tra Barge e Cumiana. La scossa si protrasse per circa una dozzina di secondi, provocando gravi danni a edifici pubblici (molte Chiese) e privati. Vennero accertate due vittime: una a San Germano Chisone ed

una a Vigone. Il terremoto venne anche distintamente avvertito nella Val Po e nella piana saluzzese con danni a diversi edifici. Il famoso scienziato fisico ed astronomo abate Vassalli-Eandi già il mese successivo (maggio) diede alle stampe secondo l’ordine della Prefettura di Torinio, una particolareggiata ed erudita relazione in lingua francese su quello straordinario avvenimento dal titolo “Rapport sur le tremblement de terre” ecc... che fu la base a tutte le seguenti relazioni e studi. Gervasio Cambiano

Il sindaco Fiorenzo Demichelis racconta Piobesi

Sabato 5 giugno

PIOBESI TORINESE Fiorenzo Demichelis, sindaco di Piobesi Torinese, è stato protagonista di una puntanta de “I venerdì dal sindaco”, reportage televisivo in onda sul canale YouTube della Città metropolitana di Torino e trasmesso su Telecupole sabato 22 maggio alle 14.30, con replica domenica 23 maggio alle 18.40 e lunedì 24 maggio alle 20.40. Demichelis dal 2019 è Primo Cittadino dei 3.800 abitanti di Piobesi Torinese, un centro dalle antiche tradizioni rurali al confine tra la cintura sud di Torino e il Pinerolese. L’assetto urbanistico del paese conserva le tracce di epoche storiche, dal Medioevo al XIX secolo, in cui le famiglie locali più in vista gareggiarono nel realizzare residenze, chiese ed edifici pubblici di notevole valore architettonico, uno dei quali ospita il Municipio. Piobesi è un centro vivace dal punto di vista sociale, con un forte tessuto associazionistico. Nella Pro Loco i giovani sono protagonisti, mentre la Società degli Zoccolai tramanda una sapienza artigianale un tempo fondamentale nel mondo rurale piemontese. Il volontariato ha consentito a Piobesi di superare le difficoltà causate dalla pandemia. Il Sindaco è affiancato da una

VINOVO Sono ricominciati con entusiasmo gli appuntamenti con le letture per i bambini alla Biblioteca Civica Arduino di Vinovo. È stata una grande emozione per le bibliotecarie il primo incontro in calendario, il 22 maggio scorso: «Genitori e bambini hanno potuto immergersi in un “giardino di storie” senza nemmeno una goccia di pioggia e con tanto entusiasmo per le letture a cura di Eva Gomiero». Il prossimo appuntamento sarà sabato 5 giugno con “TeloLeggo Io! Letture in campeggio”. Ci saranno letture animate e un laboratorio creativo per bimbe e bimbi dai 3 anni in su. Inizio ore 11, nel parco, con prenotazione obbligatoria (011.9931006).

Intervistato per il reportage della Città Metropolitana “Venerdì dal Sindaco” squadra affiatata di assessori e consiglieri, che prestano il proprio servizio sotto forma di volontariato. Negli anni hanno programmato una serie di manifestazioni che hanno portato il nome di Piobesi Torinese ben oltre i confini locali. L’appello, oggi, degli amministratori locali, dei cittadini e degli imprenditori di Piobesi è di un impegno per superare l’isolamento: quello fisico, consentendo di raggiungere rapidamente e in modo sostenibile (ad esempio grazie ai percorsi ciclabili in progetto) la stazione ferroviaria di Candiolo, ma anche quello telematico, portando la fibra ottica in tutte le abitazioni e le aziende locali. L’intervista a Fiorenzo Demichelis si è conclusa sulla panoramica terrazza in cima alla torre del castello, con un invito del primo cittadino a visitare Piobesi, magari in occasione delle due principali manifestazioni che, quando l’emergenza Covid-19 terminerà, torneranno a far parlare del paese in tutto il Piemonte: la kermesse Artisticamente nel mese di maggio e

la Festa del Pane nel mese di settembre. Due ottime occasioni, tra l’altro per salire sulla torre e ammirare il giardino all’italiana del parco del castello, che, dopo essere stata la prestigiosa residenza degli ambasciatori di Prussia e Stati Uniti, ospita ora la fornitissima biblioteca comunale e l’Accademia Internazionale di Alta Cucina e Pasticceria. Il castello ospitò infatti il conte Brassier di Saint-Simon, ambasciatore di Prussia presso il Regno di Sardegna, e George Perkins Marsh primo ambasciatore degli Stati Uniti nel neonato Regno d’Italia. La torre, ben riconoscibile in paese, è alta 28 metri, e svela un suggestivo panorama sulla pianura a sud di Torino, ultima vestigia del maniero medioevale edificato dal vescovo Landolfo intorno all’anno Mille. Tutto intorno rimangono le abitazioni medioevali del centro storico e la pieve romanica di San Giovanni ai Campi. I segni del passato e gli spunti per un’interessante gita fuori porta culturale e naturalistica sono molti.

LETTURE PER BAMBINI CON LA BIBLIOTECA


Ambiente Cibo Territorio N. 8 - Giugno 2021

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI

LA LIBRERIA IN CARMAGNOLA Via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA e-mail: mondadoricarmagnola@gmail.com - Tel. 011.9715622

Diventare Maestro del Gusto C’è tempo fino a domenica 13 giugno per candidarsi ad entrare nella grande famiglia delle eccellenze enogastronomiche torinesi. Il progetto nato nel 2002 per volere della Camera di commercio di Torino, in collaborazione con il suo Laboratorio Chimico e Slow Food, è rivolto alle attività agroalimentari medio-piccole e piccole di Torino e provincia, aziende agricole, commerciali o artigianali, con almeno due anni di attività allo scadere del 13 giugno 2021. La selezione è biennale ed è gratuita per le imprese: le caratteristiche valutate riguardano la “torinesità” e la tipicità dei prodotti, l’eccellenza e la varietà dell’offerta, la capacità di coniugare tradizione e innovazione, oltre che il rispetto di tutti gli aspetti igienico sanitari, valutati dal Laboratorio Chimico camerale. Questo attento lavoro di verifica e selezione ha fatto crescere negli anni la famiglia dei Maestri del Gusto, passati dai 50 del 2002 ai 215 dell’edizione 2021/2022. La nuova selezione individuerà i nuovi Maestri per la stagione 2023/2024.

CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA Tel. 331.4537513 - 347.8990730 - www.agripiemonte.it

Il 2021 è l’anno Internazionale della Frutta e della Verdura I dati sui consumi in Italia e in Piemonte e le iniziative dell’Asl To5 dell’area carmagnolese L’Assemblea Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ed in particolare l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) ha dichiarato il 2021 Anno Internazionale della Frutta e della Verdura  (AIFV): un’opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della frutta e della verdura per l’alimentazione umana, la sicurezza alimentare e la salute, nonché per realizzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, tra i quali, la promozione di diete e stili di vita sani, diversificati ed equilibrati attraverso il consumo di frutta e verdure e la riduzione di sprechi nei sistemi alimentari basati sulla frutta e sulla verdura. Dalla Sorveglianza PASSI, emerge che, in Italia, meno di 5 adulti su 10 consumano 1-2 porzioni di frutta o verdura al giorno, 4 su 10 ne consumano 3-4 porzioni, mentre appena 1 su 10 ne consuma la quantità raccomandata dalle linee guida per una corretta alimentazione, ovvero 5 porzioni al giorno (five a day). Una piccola quota di persone (meno del 3%), dichiara di non consumare né frutta né verdura.

Aiuti aziende agricole per riconversione impianti kiwi Parere preventivo favorevole unanime alla delibera della Giunta regionale sul “Programma di aiuti in favore di aziende agricole per la riconversione degli impianti di actinidia danneggiati da cause fitosanitarie inclusa la moria”. Si tratta di un contributo forfettario di 3 mila euro per ettaro alle aziende agricole che si trovino a dover estirpare le coltivazioni di kiwi danneggiate e volto a favorire la riconversione verso altre produzioni.

IL CONSUMO DI FRUTTA E VERDURA IN PIEMONTE Il Piemonte si attesta tra le regioni dove il consumo è maggiore, ma sono comunque meno di 6 su 10 le persone che consumano 3-4 porzioni al giorno e poco più di 1 su 10 che arriva a 5 porzioni al giorno. Dalle rilevazioni della sorveglianza nutrizionale OKkIO ALLA SALUTE (2016) emerge che nell’Asl TO5 che comprende anche il Chierese-Carmagnolese, i genitori riferiscono che il 42,5% dei bambini consuma la frutta 2-3 al giorno; il 37% una sola porzione al giorno. Il 19,5% dei bambini mangia frutta

meno di una volta al giorno o mai nell’intera settimana. Per quanto riguarda il consumo di verdura i genitori riferiscono che il 37% dei bambini consuma verdura 2-3 al giorno; il 31,5% una sola porzione al giorno. Il 31% dei bambini consuma verdura meno di una volta al giorno o mai nell’intera settimana. COSA SI SPRECA, SOPRATTUTTO, IN AMBIENTE DOMESTICO? Prendendo come riferimento gli ultimi 7 giorni, pane e verdure fresche sono fra gli alimenti che più spesso vengono buttati (dati Waste Watcher, Lmm/Swg). L’Asl TO5 metterà a disposizione online schede informative sul consumo di frutta e verdura con particolare attenzione alla stagionalità e alla valorizzazione dei prodotti del territorio. Ciascuna scheda riguarderà un prodotto tipico, sarà diffusa nel periodo in cui l’alimento sarà di stagione e conterrà, oltre a informazioni e curiosità, una ricetta da cui prendere spunto per portare in tavola i prodotti del territorio evitando gli sprechi. Le schede potranno essere scaricate e raccolte a formare un piccolo ricettario. SCUOLA AGRARIA SALESIANA LOMBRIASCO (TO)

Via S. Giovanni Bosco, 7 Tel. 011.2346318

POLLAIO 2021

DA MARZO A NOVEMBRE Dal lun. al ven. 8,30 - 12,00 e 14.30 - 18.00 Il sabato 8,30 - 12,00

PULCINI - OVAIOLE ROSSE E NERE Su LIVORNESE BIANCA BIONDA di VILLANOVA - FARAONE prenotazione BORSA CARNE TACCHINI 10 KG. ANATRE OCHE e QUAGLIE da LUGLIO anche CAPPONI


2

Canapa tessile, importante opportunità di lavoro Assocanapa, la neo presidente Carlotta Canavesio: collaborazione con istituzioni piemontesi porta crescita Approvato all’unanimità dal Consiglio Regionale del Piemonte l’ordine del giorno proposto dal consigliere Davide Nicco per tutelare e proteggere le varietà di canapa industriale piemontesi, famose nel mondo al pari di altre eccellenze del territorio. Nicco commenta con soddisfazione il voto dell’Assemblea regionale: «La Regione Piemonte si impegna formalmente ad attivarsi per tutelare e proteggere la filiera di produzione della canapa industriale: una storica produzione agricola piemontese oggi ritornata strategica per lo sviluppo sostenibile e la creazione di nuova occupazione». «La canapa tessile - spiega Davide Nicco - è una coltura particolarmente importante per l’economia del Carmagnolese, che vanta due varietà autoctone: la Carmagnola e la CS (Carmagnola Selezionata), famose nel mondo al pari di altre eccellenze del territorio piemontese. Il Carmagnolese produce la gran parte delle sementi poi esportate a livello mondiale. Sviluppare e sostenere la filiera dei riproduttori piemontesi è anche un’importante opportunità di lavoro per un numero sempre crescente di aziende agricole e altri operatori

del settore della canapa industriale, ricercata non solo in ambito tessile ma anche edilizio, alimentare, cartario e farmaceutico». Il Piemonte, continua Nicco, si impegna così «a tutelare e valorizzare le sue due varietà autoctone di canapa e si propone come regione capofila a livello nazionale nello sviluppo di un modello di filiera della canapa industriale sostenibile, green, biologica, tracciabile e lecita». «Siamo orgogliosi - commenta la giovane Pre-

A Pinerolo il primo condominio autonomo nei consumi di energia

PINEROLO È stato inaugurato lo scorso 14 maggio il primo Condominio Autoconsumatore Collettivo operativo d’Italia. È autonomo quanto a fabbisogno di energia elettrica e riscaldamento/raffrescamento in quanto per il 90% autoconsuma quanto prodotto dall’impianto fotovoltaico e dal solare termico. L’edificio È isolato mediante la tecnologia della facciata ventilata. Una pompa di calore sul tetto sfrutta l’energia del fotovoltaico per produrre acqua calda o fredda. Questi due impianti consentono di produrre l’acqua calda sanitaria, di riscaldare le abitazioni d’inverno e raffrescarle d’estate, alimentando elettricamente la pompa di calore e di produrre energia elettrica per il consumo dell’edificio.

SOCIETÀ ORTICOLA DI MUTUO SOCCORSO 01.

Oltre dieci professionisti a disposizione dei nostri soci: tuteliamo i tuoi interessi con un checkup gratuito della tua attività, un servizio di consulenza e di assistenza 365 giorni all‘anno, ed un programma di formazione dedicato agli operatori del settore.

02.

Il Mercatino SOMS è la piazza su cui potrai esporre i tuoi prodotti. Un evento organizzato con cadenza periodica, che è già un appuntamento fisso per chi ci conosce.

03.

Il tuo profitto è il nostro obbiettivo. Aderendo come socio avrai la possibilità di accedere agli strumenti che abbiamo pensato per la tua azienda.

TUTELA VISIBILITÀ PROFITTO

CHIAMACI AL 338.12.35.805 O SCRIVICI A SOMS@ORTOCARMAGNOLA.IT Dedica tempo utile alla tua attività e scopri cosa ti aspetta in questo nuovo anno

sidentessa di Assocanapa Carlotta Canavesio - che la Regione Piemonte abbia portato a compimento il primo ed essenziale risultato per lo sviluppo della canapicoltura nella nostra terra, che vanta una tradizione centenaria nella coltivazione di questa pianta. Mi piace pensare - aggiunge la Presidentessa - che quanto avvenuto oggi sia anche merito del lavoro della nostra associazione che dal lontano 1998 ha creduto in questo progetto e vi ha dedicato con determinazione tempo, passione e risorse. Siamo certi che dalla collaborazione con le istituzioni piemontesi la nostra filiera potrà crescere, rafforzarsi e diventare un modello replicabile anche nelle altre regioni italiane facendo da volano alla ripartenza di una economia agricola green e sostenibile». Il Consiglio Regionale del Piemonte ha anche approvato una legge a sostegno dalla coltura della canapa a basso contenuto di Thc e delle relative filiere produttive. Si tratta in in particolare della varietà “cannabis sativa L”, la cui

coltivazione è consentita senza necessità di autorizzazioni poiché il suo contenuto di Thc è inferiore o uguale allo 0,2%. Assocanapa Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura, associazione che opera da oltre 23 anni su tutto il territorio nazionale con sede a Carmagnola, ha da quest’anno un nuovo Direttivo. È formato da figure di lunga esperienza: Cesare Quaglia, Dino Barrera e Luciano Riberi per il Piemonte; per il resto d’Italia, Giorgio Massarini, Olver Zaccanti, Roberto Parrini, Riccardo Faustini, Marco Pompilii ed Enrico Siddi, coadiuvati dalla preziosa collaborazione di Hanna Parodi, Daniela Bortolin, Federica Baravalle e l’onorario Felice Giraudo. La presidenza è stata affidata a Carlotta Canavesio, carmagnolese d’origine, affiancata dal vice-presidente Michele Castaldo, pilastro dell’Associazione e referente per Campania e Calabria.

S.O.M.S. - La dolcezza del miele e dei prodotti da forno Due aziende d’eccellenza del territorio: l’azienda agricola Paolo Viola e il Panificio Fabaro Tra i primi a credere nella S.O.M.S. Domenico Ferrero e a contribuire alla realizzazione del progetto che sta prendendo forma, ci sono anche i consulenti. Disponibili e impegnati in prima persona, ci sono Simone Bernabei e Giorgio Sandrone. Simone Bernabei affianca la S.O.M.S. come consulente in ambito “Sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro”. Effettua un checkup gratuito nelle aziende associate, dopo aver fissato con loro un appuntamento. Si occupa in particolare di analisi degli ambienti e dei processi lavorativi, in considerazione delle reali condizioni di ogni singola attività, con conseguente soluzione per diminuire i rischi lavorativi; assistenza al datore di lavoro nell’espletamento degli obblighi di legge e nella redazione del Documento di Valutazione dei Rischi; consulenza, fornitura e manutenzione dei presidi antincendio; corsi di formazione in ambito di sicurezza sul lavoro. Gli associati hanno poi la possibilità di ricevere un check-up gratuito anche sulla propria presenza online e un’analisi degli strumenti di comunicazione digitale, effettuata da Giorgio Sandrone. Poiché i tre pilastri della S.O.M.S. sono “visibilità, tutela e profitto”, il check-up gratuito offre ai soci la giusta consapevolezza nel settore del marketing e della comunicazione. Questo mese la parola d’ordine è DOL-

CEZZA e ci porta a conoscere due associati S.O.M.S. L’apicoltore Paolo Viola e il suo prezioso nettare a Valfenera. Si definisce innanzitutto un appassionato di questo mestiere, sostenendo che questo sia «uno dei pochi che permette a pieno di conoscere e rispettare nostra madre terra». Da semplice passione, si è poi trasformata per Paolo in un vero e proprio lavoro. Da qualche anno è entrato a far parte della Cooperativa Apicoltori Conapi, la più grande in Italia che commercializza con il nome Mielizia. È inoltre un Eataly partner e potete trovare i suoi prodotti presso la sede centrale di Torino, negli spazi dedicati ai produttori. Da quattro anni Paolo ha inoltre unito due passioni: la birra e il miele. Sviluppa egli stesso in casa ricette nuove che, se aggradano i palati, fa poi produrre al suo birrificio di fiducia, Filo di Lana. Se siete curiosi di conoscere Paolo e provare i suoi prodotti, lo potete trovare ogni seconda domenica del mese presso il mercatino S.O.M.S. in via Valobra (Zona Bussone). Ed a proposito di dolcezza, come non parlare del panificio per eccellenza: il Panificio Fabaro. Situato a pochi chilometri da Carmagnola, in frazione Avatanei (Poirino), sforna da sempre eccel-

lenze del territorio, pane, biscotti, grissini, dolci di ogni forma e gusto. Maestri del Gusto, rappresentano in diverse piazze ed occasioni uno dei panifici più rinomati della zona, unendo l’innovazio-

ne alle vecchie ricette ed al gusto di una volta. Tutto rigorosamente prodotto a mano e artigianalmente da loro, con prodotti locali e ricercati. Oltre che al negozio, aperto dal lunedì al sabato (tranne mercoledì pomeriggio), potete trovarli nelle maggiori piazze e mercati, come al mecato S.O.M.S. ogni seconda domenica del mese, con il loro repertorio di bontà. Ed in occasioni di feste, ricorrenze o altro, potete rivolgervi al Panificio Fabaro anche per il servizio catering.


3

Bilancio sul Superbonus 110% ad un anno dalla sua uscita IM-EL OSASIO SRL. Pillole sulle energie green COME FUNZIONA IL SUPERBONUS Decidendo di voler eseguire una ristrutturazione sulla propria abitazione, dal 1° luglio 2020 fino al 30 giugno 2022, è possibile usufruire del Superbonus al 110%: lo stabilisce il Decreto Rilancio datato luglio 2020. Si tratta di una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettua interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico (interventi trainanti). Nei successivi 5 anni in fase di dichiarazione dei redditi sarà possibile recuperare l’importo speso, maggiorato del 10%, in quote annuali di pari ammontare. L’ampiezza della casistica ha portato alla creazione di dubbi e incomprensioni su questa grande opportunità di risparmio. Cerchiamo di affrontare l’argomento dalla parte dell’utente privato. Gli immobili oggetto dell’intervento devono essere già esistenti e dotati di impianto di climatizzazione funzionante o riattivabile, questo perché la base dell’agevolazione è l’ascesa di due classi energetiche sulla base dell’Ape. Sono escluse le unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9 cioè le abitazioni di lusso. Ed è quasi fondamentale partire da una situazione catastale congrua alle leggi edili. Quali sono gli interventi necessari per accedere Per poter usufruire delle agevolazioni, deve essere effettuato almeno uno dei seguenti interventi: • l’isolamento termico: si tratta di interventi di isolamento termico delle superfici opache inclinate, verticali e orizzontali (delimitanti il volume riscaldato, verso l’esterno, i vani non riscaldati o il terreno, compreso il tetto) che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio o dell’unità immobiliare. La detrazione spetta per una spesa massima di 50.000 euro per gli edifici unifamiliari o per gli appartamenti in condominio ma con accesso autonomo all’esterno • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistente: si tratta di interventi per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistente con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento (nel caso si installino pompe di calore reversibili) e per la produzione di acqua calda sanitaria. Per gli interventi su edifici singoli la spesa massima è di 30.000 euro • interventi antisismici: hanno diritto alla detrazione del 110% tutti quelli compresi nell’attuale sismabonus con limite di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. L’unico requisito richiesto è che le abitazioni si trovino nella zona sismica 1, 2 o 3. Se su di uno stesso immobile vengono eseguiti più interventi che danno diritto al superbonus, la spesa massima detraibile è data dalla somma dei limiti di spesa fissati per ogni intervento. La detrazione del 110% si applica anche alle spese funzionali all’esecuzione dell’intervento, quali l’acquisto di materiali, la progettazione e le spese professionali, perizie, installazione di ponteggi, smaltimento dei materiali rimossi, Iva, imposta di bollo, diritti sui titoli abilitativi edilizi. Il superbonus del 110% spetta anche per alcuni interventi che vengono eseguiti congiuntamente ad almeno uno di quelli appena visti e che per questo vengono definiti “trainati”,

www.imelosasio.it

devono però essere eseguiti nell’intervallo di tempo che va dalla data di inizio lavori a quella di fine lavori degli interventi trainanti. Gli interventi trainati sono: • lavori di riqualificazione energetica • installazione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici • installazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete elettrica e di sistemi di accumulo a questi integrati oppure di impianti solari fotovoltaici su strutture pertinenziali degli edifici • interventi finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche, aventi ad oggetto ascensori e montacarichi. Installazione di impianti fotovolotaici In caso di installazione di impianti solari fotovoltaici obbligatoriamente connessi alla rete elettrica, la detrazione del 110% spetta su una spesa massima di 48.000 euro e comunque entro il limite di spesa di 2.400 euro per ogni kWp di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico per ogni singola unità immobiliare. La detrazione è vincolata alla cessione in favore del GSE (gestore dei servizi energetici) dell’energia non auto-consumata in sito o non condivisa per l’autoconsumo. La detrazione spetta anche in caso di installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti fotovoltaici nel limite di spesa di 1.000 euro per ogni kWh di capacità di accumulo del sistema. La detrazione spetta: • ai proprietari e nudi proprietari; • ai titolari di un diritto reale di godimento quali usufrutto, uso, abitazione o superficie; • ai locatari o comodatari (con consenso del legittimo possessore); • ai familiari conviventi del possessore o detentore dell’immobile ristrutturato, a condizione che sostenga le spese e siano intestati a lui bonifici e fatture; • al convivente del proprietario dell’immobile anche in assenza di un contratto di comodato. La detrazione massima che ogni contribuente può ottenere è pari all’imposta annua che dovrebbe versare, la parte di detrazione non goduta non può esser recuperata negli anni successivi o chiesta a rimborso, ma può essere ceduta a terzi.

COME MUOVERSI PER OTTENERE IL SUPERBONUS

per ogni tipo di intervento. A questo punto quindi è assolutamente necessario rivolgersi a dei professionisti molto preparati ed oculati che non vi facciano rischiare di perdere il diritto al Superbonus e l’eventuale rimborso delle quote detratte. Attenzione all’IRPEF Assodato il diritto, dobbiamo pensare alla detrazione del 110% nella dichiarazione dei redditi. Se pensate di non avere abbastanza IRPEF da compensare, rischiando di perdere parte del vostro diritto, potete scegliere di cedere la detrazione al fornitore che ha svolto le opere il quale vi applicherà uno sconto in fattura per l’intero importo asseverato e recupererà la somma con un credito d’imposta. Si può anche optare con la cessione a terzi comprese banche o finanziarie. Per poter cedere il credito deve essere fatta una comunicazione all’Agenzia delle Entrate online. Nel caso del Superbonus tale comunicazione va trasmessa all’Agenzia delle Entrate dal professionista che rilascia il visto di conformità sulla documentazione attestante la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione. L’opzione della cessione del credito è l’unica se si percepiscono solo redditi soggetti a tassazione separata, imposta sostitutiva (ad esempio hai aderito al regime forfettario o percepisce solo redditi da cedolare secca sulle locazioni) oppure rientri nella no tax area e per questo sia incapiente cioè non ha un’imposta lorda da ridurre tramite l’utilizzo della detrazione. Il pagamento di fornitori e lavori Sentir parlare di 110% è stato spesso associato alla possibilità di fare importanti lavori di ristrutturazione sull’abitazione senza dover spendere un euro. Beh… non è proprio così. Se il beneficiario utilizza il proprio credito d’imposta, dovrà comunque pagare i fornitori e le attività che prestano la propria opera con bonifico fiscale e solo nei 5 anni successivi recupererà il credito in sede di dichiarazione dei redditi. Se invece cederà il suo credito dovrà comunque sobbarcarsi, probabilmente compreso nel prezzo dei servizi, il costo di tutta la gestione finanziaria. Da parte delle aziende fornitrici (in particolare se si parla di piccole aziende) non è facile gestire un’esposizione finanziaria di 5 anni per tanti lavori in un periodo già di difficoltà economica, dovuta anche al lockdown causato dal coronavirus, rendendo lo sconto immediato in fattura difficile da accettare. Non dimentichiamo che gli istituti finanziari non rimborsano il 110%, la media dei rimborsi è dell’80%.

Perchè rivolgersi a professionisti Dopo avervi dato tutte queste informazioni tecniche, è ora di darvi anche qualche suggerimento sulla loro applicazione. L’asseverazione è il documento principale con Niente imprese, solo persone fisiche! cui viene documentato e certificato il diritto ad Sono infatti escluse da questi super incentivi ottenere il superbonus. Deve essere redatta da le attività di impresa, arti e professioni. Hanno un tecnico che sia in grado di predisporla onli- invece la possibilità di richiedere i Superbonus ne sul sito di ENEA tramite la modulistica uffi- i lavori fatti dagli Iacp (Istituti autonomi case ciale emanata dal MISE entro popolari) o da imprese e coPer approfondimenti 90 giorni dal termine dei lavooperative che hanno finalità scansiona il QR-code e ri. Il tecnico deve presentare sociale, oltre ai condomini. visita il sito una copia della dichiarazione Mancano solo 13 mesi per www.imelosasio.it del massimale della polizza di svolgere e coordinare tutti gli assicurazione professionale interventi, non sono poi così sottoscritta in qualità di protanti, per cui meglio partire al fessionista con un massimale più presto! di almeno 500.000 euro. Tenendo in considerazione Con l’asseverazione il tecnico che è molto più facile usufrudeve dichiarare la congruità ire dello sconto in fattura con delle spese sostenute in relacessione del credito al 50% zione agli interventi realizzati, per ristrutturazione edilizia cioè il rispetto dei massimali di che può essere associata ad costo previsti dalla normativa ogni singolo intervento.

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE impianti fotovoltaici Via Peschiere 42/I - Osasio Tel. 011.9793061 - commerciale@imelosasio.it

Il libro di Bill Gates sulla crisi climatica Una delle uscite editoriali più interessanti dell’anno è sicuramente il libro di Bill Gates “Clima - come evitare un disastro”, in cui l’autore propone un piano d’azione globale a suo parere efficace per azzerare le emissioni di gas serra a livello globale. Ecco perché leggere questo libro: i passaggi proposti da Bill Gates sono pratici e molto interessanti, tuttavia non è detto che saranno risolutivi, ma dopo tanto tempo che si parla del problema è ora di avviare un dibattito sulle possibili soluzioni, perciò è importante raccogliere idee diverse ed ascoltare tutti i punti di vista. Le strategie proposte comunque sono basate su dati attendibili e studiate per essere realisticamente attuabili, inoltre Bill Gates presta grande attenzione al costo da sostenere per adottare le nuove tecnologie, analizzando se siano economicamente convenienti o meno. Ecco quali informazioni troverete nel libro: inizialmente l’autore spiega perché è necessario azzerare le emissioni di gas serra e perché non è sufficiente ridurle, quindi analizza i settori di produzione che sono maggiormente responsabili delle emissioni: spiega in che modo impattano sull’ambiente e quali sono le alternative, siano esse già esistenti o ancora in fase di ricerca. Analizza poi perché è importante che vi sia un’azione globale dei governi per risolvere il problema e propone un possibile piano governativo, infine indica che cosa può fare ognuno di noi come cittadino o come datore di lavoro, o comunque come parte di un’azienda. Propone anche cinque domande da porre in una conversazione sul clima che toccano i possibili punti deboli delle soluzioni proposte. Come ci si può aspettare, Bill Gates punterebbe tutto sulla tecnologia per risolvere il problema, dunque è interessante vedere quale sarebbe una possibile applicazione pratica di questo approccio. Laura Nicola

Il Financial Times colloca Egea al primo posto in Europa tra le imprese energetiche italiane sostenibili Con il primo posto tra le imprese italiane di servizi energetico-ambientali e l’86° posto tra le principali 300 aziende europee (operative trasversalmente in tutti i settori), EGEA vede riconosciuto l’impegno nel campo della sostenibilità e a favore del benessere dei territori in cui opera. La classifica è stata pubblicata dal Financial Times all’interno del Report “Europe ‘s Climate Leaders 2021” e realizzata dall’Istituto di Ricerche tedesco Statista GmbH”. Tra i diversi parametri presi in esame, è stata calcolata la riduzione percentuale, anno su anno, delle emissioni “core” di Co2 tra il 2014 e il 2019 (ovvero quelle prodotte direttamente dall’azienda o nel generare energia prodotta dall’azienda), allineata con la crescita dei ricavi.


4

Agricoltura di precisione: uno sguardo al futuro Ottimizzare e aumentare qualità e produttività del suolo con interventi mirati con tecnologie avanzate In realtà l’agricoltura di precisione è già oggi presente se pur in maniera ancora limitata nella nostra Italia e si declina in diversi concrete applicazioni. Qui accenniamo ad alcuni esempi senza la pretesa di essere esaustivi. Certamente anche nella formazione dei futuri tecnici ed agricoltori l’argomento sta prendendo sempre più consistenza. Anche nell’ambito della formazione offerta dall’istituto salesiano di Lombriasco l’agricoltura di precisione trova il dovuto spazio nelle principali discipline professionalizzanti e a breve la scuola lancerà una collaborazione con un’azienda del settore nella propria azienda agricola, laboratorio a cielo aperto dove si incontrano allievi, docenti ed exallievi. Per agricoltura di precisione si intendono una serie di strategie e strumenti che permettono di ottimizzare e aumentare qualità e produttività del suolo attraverso una serie di interventi mirati, un risultato che si può ottenere grazie a tecnologie sempre più avanzate. Viene detta “di precisione” perché grazie ai più moderni strumenti è possibile realizzare l’intervento giusto, nel posto giusto, al momento giusto, rispondendo alle esigenze specifiche delle singole colture e di singole aree del terreno, con un livello di precisione elevato. Le tecnologie vengono impiegate per raccogliere dati e informazioni che servono innanzitutto per prendere decisioni su come migliorare la produzione e in secondo luogo per mettere in atto le correzioni necessarie per raggiungere tale obiettivo. Oggi si parla sempre più spesso anche di Agricoltura 4.0, che è l’evoluzione del concetto di agricoltura di precisione: quest’espressione indica tutti quegli strumenti e quelle strategie che utilizzano in maniera interconnessa tecnologie all’avanguardia a partire dall’utilizzo dei dati per migliorare e ottimizzare la produzione. Produrre di più con una quantità inferiore di risorse e mantenendo alti standard di qualità: questo è l’obiettivo finale dell’agricoltura di precisione con vantaggi per le aziende agricole e per l’ambiente. È importante ricordare il fatto che praticare l’agricoltura di

precisione diventa sempre più urgente a causa dell’aumento del fabbisogno di cibo a livello mondiale, a seguito dell’aumento esponenziale della popolazione a cui stiamo assistendo negli ultimi decenni: secondo le previsioni nel 2050 le persone da sfamare saranno circa nove miliardi. Diventa quindi una priorità aumentare la produzione di cibo senza che però questo comporti un maggiore sfruttamento di risorse chiave come acqua e concime. È inoltre fondamentale riuscire a ottenere questi risultati senza compromettere le qualità fisiche e chimiche dei terreni: solo in questo modo sarà possibile attuare un modello di produzione alimentare sostenibile. Monitorare lo stato di salute delle coltivazioni richiede un grande impegno, soprattutto quando si estendono su spazi

molto vasti. Nei campi la produzione non è quasi mai omogenea, alcune zone sono più produttive e altre lo sono meno. Questo può dipendere dalla differente qualità del terreno, dalla presenza di parassiti e funghi o da problemi di irrigazione: è importante riuscire a individuare queste cause in maniera tempestiva, per porre rimedio a tutte quelle situazioni che riducono la produttività. I sistemi di guida satellitare assistita per i trattori sono una delle tecnologie più note dell’agricoltura di precisione. Anche i nostri agricoltori hanno spesso questa possibilità di operare nelle loro aziende con trattrici equipaggiate in tal senso. Questi sistemi permettono di migliorare l’efficienza del lavoro e aumentare la produttività, abbattendo costi di produzione, risparmiando tempo e carburante. Grazie a un ricevitore satellitare, GPS o GLONASS, è possibile geolocalizzare i macchinari agricoli all’interno dei campi. Questo permette di evitare sovrapposizioni o salti tra i passaggi consecutivi nella somministrazione di fertilizzanti e fitofarmaci, con evidenti vantaggi. Se le aree non trattate potrebbero infatti vedere cali di produzione o attacchi di agenti patogeni, le sovrapposizioni portano invece ad un aumento dei consumi e dei costi. Inoltre è possibile replicare i dati nelle applicazioni successive, che diventeranno quindi più semplici e veloci da gestire. Altre sono le possibilità offerte dall’agricoltura di precisione e certamente anche le sperimentazioni sul campo si sono moltiplicate aprendo concrete prospettive. Sarà interessante approfondire l’argomento e se ne avete occasione… fatelo! Certo restano anche i punti oscuri, le difficoltà oggettivamente presenti: il problema dei costi spesso notevoli e la mancanza di preparazione a usare queste tecnologie da parte degli agricoltori. Ma sono ostacoli superabili e soprattutto il secondo può essere la sfida che porterà sempre di più la formazione scolastica in ambito agrario ad impegnarsi su questo aspetto. Il futuro dell’agricoltura, ma anche una parte del suo presente, parla il linguaggio dell’agricoltura di precisione. DOMMI


giugno 2021

La

CARIGNANO

ancalera

Progetti per l’ampliamento del nido e la realizzazione di un centro per la famiglia Il Comune partecipa al bando del Miur CARIGNANO Il Comune di Carignano ha partecipato ad un bando del Miur per la riqualificazione di edifici desitinati ad asilo e scuola infanzia o servizi alla famiglia. L’Amministrazione ha presentato due progetti. Uno riguarda la ex scuola dell’infanzia di via Forneri, dove intende realizzare un centro polifunzionale per la famiglia. L’altro coinvolge l’asilo nido comunale, dove intende effettuare lavori di ampliamento per consentire il raddoppio dei posti disponibili.

In questo caso, uno studio demografico effettuato dal competente servizio ha rilevato che a fronte di 24 posti disponibili nell’attuale nido vi sono 166 bambini residenti a Carignano potenzialmente interessati alla frequenza. L’intervento per il centro polifunzionale per la famiglia è stato giustificato da un ulteriore studio, effettuato anche con la consulenza dell’associazione TraMe. Per partecipare al bando, il Consiglio Comunale ha approvato una variazione al programma triennale delle

sindaco Giorgio Albertino e dell’assessore alla Cultura Miranda Feraudo. Le cartoline si trovano ora in alcuni negozi del paese, singolarmente o in trittico, sempre complete di annullo filatelico, francobollo “Piemonte” (del valore di 0.45 €) e busta a tema ‘Quarantennale’. Si possono avere con una piccola offerta a sostegno delle future attività del coro. È possibile richiederle anche scrivendo a ass.coralecarignanese@ gmail.com. «Stiamo ormai vivendo da oltre un anno una pandemia che sconvolge e modifica le nostre vite, che costringe le formazioni corali ad un silenzio forzato. Abbiamo comunque scelto di festeggiare i nostri 40 anni ha affermato la presidentessa dell’associazione Corale Carignanese Maddalena Berruto - e di farlo lavorando in sinergia con la nostra città». Le parole del sindaco Albertino in occasione di questo quarantennale sono espresse nella brochure di presentazione degli eventi: «Grazie al coro per i gradevoli concerti, ma anche per come ha saputo e saprà rappresentare la nostra bella

CARIGNANO È stato approvato dalla giunta Comunale il progeto esecutivo per la realizzazione di un’area di sgambamento per i cani. Si troverà in via del Platano su un terreno di proprietà comunale. Nell’area verde verrà collocata una recinzione per permettere di lasciar liberi i cani in sicurezza, sotto la sorveglianza dei proprietari.

CARIGNANO L’associazione Donne Insieme organizza “E... state ragazzi”, centro estivo ideato dal gruppo. Sono già aperte le iscrizioni, per cui bisogna rivolgersi il mercoledì e venerdì ore 16.30-18 al circolo Armonia o il giovedì ore 9.30-11.30 alla cartoleria Ghirigoro in via Savoia. Info e iscrizioni anche online sui canali social di Donne Insieme. opere pubbliche per inserire la copertura finanziaria dei progetti attraverso la stipula di appositi mutui passivi, in attesa del finanziamento. i.c.

Dopo l’annullo filatelico per la ricorrenza, attesa la lotteria con in palio le opere d’arte degli artisti locali

Maddalena Berruto presidente dell’associazione Corale Carignanese

AREA CANI IN VIA DEL PLATANO

E... STATE RAGAZZI

Quarantennale senza concerto per il Coro Città di Carignano CARIGNANO Al via la mostra di arte diffusa tra Carignano e La Loggia. Oltre trenta artisti, carignanesi e non, espongono le proprie opere nelle vetrine dei negozi dei due paesi fino al 31 luglio. I soggetti hanno come tema il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri e il 40esimo di fondazione del Coro Città di Carignano. Titolo della mostra diffusa è infatti “40 anni di canto, 700 di poesia”. L’iniziativa è nata per festeggiare i 40 anni del Coro Città di Carignano, nell’impossibilità di programmare concerti a causa del variare delle restrizioni per contrastare l’epidemida di coronavirus. Le opere saranno premi in palio per la lotteria associata alla mostra. I biglietti sono disponibili a 2 euro l’uno presso i negozi aderenti; i ricavati andranno alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro Onlus. L’estrazione sarà venerdì 3 settembre. La consegna delle opere ai vincitori sarà domenica 19 settembre dalle ore 16 presso la sede del Coro in piazza Savoia 1 a Carignano. I festeggiamenti per il 40esimo anniversario del Coro Città di Carignano (1981-2021) sono iniziati ufficialmente il 27 marzo scorso, data in cui si tenne, 40 anni fa appunto, la prima esibizione pubblica del gruppo. Allora si chiamava Corale Carignanese, diretta dal maestro Domenico Ravizza, cantava sul palco del Teatro Alfieri di Carignano. Per commemorare la ricorrenza, è stato pensato anche un annullo filatelico. Il primo è stato impresso nella Sala Consiliare di Carignano alla presenza del

19

Carignano. Dopo il successo del Trentacinquennale (2016) e dei due Festival Corali (2017 e 2019), ci attenderà - situazione sanitaria permettendo - un evento a 360 gradi». L’Assessore alla Cultura Miranda Feraudo fa seguito alle parole del Sindaco: «In un anno sconvolto dalla pandemia la nostra città vuol dimostrare di essere sempre viva e nel silenzio causato da tante sofferenze fa sentire la sua voce con la musica e la poesia proposte dal Coro Città di Carignano, attraverso iniziative che coinvolgono tutta la nostra comunità».

POLISPORTIVA CARIGNANO. LOTTA GRECO-ROMANA

Simone Piumetti e Melissa Doroftei campioni d’Italia CARIGNANO Importanti risultati per il gruppo carignanese di lotta greco-romana. Ai campionati italiani dell’8 e 9 maggio gli atleti sono saliti sul podio e la Polisportiva Carignano è risultata al secondo posto nella classifica generale. Le gare (stile libero e femminile) si sono svolte a Ostia. Simone Piumetti e Melissa Doroftei sono Campioni d’Italia: gara eccellente per Simone che è salito sul gradino più alto del podio dimostrando grande superiorità anche nella finale. Altre prestazioni degne di nota sono state quelle di Edoardo Portulano e Flavio Doroftei, che hanno conquistato la medaglia d’argento. Bronzo invece per Roberto Demarie, Davide Zilio e Arianna Petruzza. Importanti anche le prestazioni, se pur lontane dal podio, per gli altri atleti in gara che hanno conquistato comunque pun-

ti preziosi per la classifica a squadre. Sempre ai Campionati Italiani Assoluti di Ostia, Jacopo Gieco, atleta ancora junior, è salito sul terzo gradino del podio nella categoria 82 kg. La conferma dell’ottimo periodo di forma per Jacopo Gieco era già arrivata l’1 maggio al campionato Italiano Juniores, dove aveva conquistato la medaglia di bronzo (nella

stessa gara, terzo posto per Alessandro Brutti, Simone Piumetti e Edoardo Erario). A Ostia, Emanuele Dealbera ha sfiorato la medaglia cedendo in finale per il 3° e 4° posto. Nulla di fatto purtroppo per Flavio Tosco, giunto per limiti di età all’ultima competizione agonistica: Flavio saluta la materassina con all’attivo 9 medaglie collezionate nei campionati italiani.

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI

NOVITÀ!! Salsa di pomodoro cuore di bue e zucchine rustiche!

PEPERONI e verdure di stagione di nostra produzione!

Verdure dell’orto

CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA (TO) - TEL. 331.4537513 - 347.8990730 E-MAIL: info@agripiemonte.it - SITO: www.agripiemonte.it - ORARIO: Giovedì e Venerdì 8 - 12.30 e 15 - 19 Sabato 8 - 18


20

FAULE - POLONGHERA

INTERVENTI SULLA VIABILITÀ POLONGHERA Prosegue con altri interventi l’opera di riqualificazione e messa in sicurezza della viabilità sul territorio comunale. Dopo quelli riguardanti la segnaletica orizzontale e verticale, non ancora terminati, sono invece stati completati i lavori di manutenzione straordinaria relativi ad un tratto di strada comunale (ex s.p. 170). Il tratto di via Casalgrasso interessato dai lavori è quello compreso tra la rotonda dei giardinetti e l’intersezione con la strada provinciale 663 per Carignano e Torino poco prima del ponte sul Rio Chiaretto. I lavori, da poco eseguiti, hanno così permesso di dotare via Casalgrasso di un nuovo manto di asfalto in sostituzione di quello esistente che risultava essere ormai notevolmente deteriorato. La copertura finanziaria dell’intervento, portato a termine secondo il progetto dell’Ufficio tecnico comunale, è stata assicurata da un cofinanziamento ottenuto dalla Regione Piemonte appositamente erogato per procedere alla realizzazione di opere pubbliche sul territorio polongherese. La segnaletica orizzontale su questo nuovo manto di asfalto è invece stata realizzata ricorrendo a fondi propri comunali. I lavori necessari per asfaltare il tratto di strada interessato sono stati eseguiti dalla Sicas Asfalti s.r.l. di Monasterolo di Savigliano (CN). Allo stesso tempo, anche l’Amministrazione provinciale ha provveduto a sistemare ed a mettere in sicurezza la rotonda stradale ubicata dal Santuario della Beata Vergine del Pilone. L’intervento realizzato ha infatti permesso di ripristinare i bordi della rotatoria che, in alcuni tratti, risultavano sconnessi e pericolosi per il transito dei veicoli. L’Amministrazione comunale ringrazia quindi quella provinciale per l’intervento eseguito. p.g.

REGOLAMENTATO L’ACCESSO PER CONFERIMENTO VERDE E FERRO POLONGHERA L’Amministrazione comunale ha provveduto a regolamentare l’accesso degli utenti all’area apposita di conferimento, ora delimitata e videocontrollata, che si trova vicino al cimitero comunale. Nell’area di conferimento sono infatti presenti il cassone dedicato esclusivamente alla raccolta del verde domestico, che deve essere privo dei sacchetti di plastica usati per contenerlo, e quello, adeguatamente indicato, da utilizzare solo per lo smaltimento del ferro e non di altri materiali come si è invece verificato per entrambi i cassoni. Dato infatti il ripetersi dell’utilizzo non corretto dei cassoni disponibili, all’area per il conferimento, si potrà quindi solo più accedere al mercoledì, dalle 15 alle 18, ed al sabato, dalle 8 alle 12. Negli orari di apertura saranno presenti dei volontari. L’Amministrazione comunale ricorda anche che il servizio di conferimento del ferro e del verde è riservato ai residenti a Polonghera e non può essere utilizzato dalle imprese. p.g.

NUOVA ASSUNZIONE IN COMUNE POLONGHERA Una nuova assunzione è stata effettuata dall’Amministrazione comunale di Polonghera. Dopo aver completato i passaggi burocratici richiesti dalla normativa, ad essere chiamata a coprire l’incarico è stata Emanuela Tallone. L’assunzione è quindi avvenuta attingendo alla graduatoria dei concorrenti risultati idonei alla selezione pubblica, caratterizzata dalla selezione del profilo professionale richiesto, che era stata approvata dall’Unione Montana dei Comuni del Monviso. La nuova dipendente comunale è quindi stata assegnata all’area economico finanziaria ed ha preso servizio a partire dal mese di maggio 2021. L’assunzione è stata determinata in base a quanto definito dal Programma di fabbisogno di personale per il periodo 2020-2022. Il Programma prevede infatti la presenza, per l’anno 2021, di un posto a tempo pieno ed indeterminato per il profilo professionale Istruttore amministrativo contabile al servizio finanziario e tributi da coprire mediante lo scorrimento di una graduatoria di concorso. p.g.

La

ancalera

giugno 2021

VENERDÌ 14 MAGGIO

Faule, ha riaperto la bottega FAULE La comunità Faulese, dopo un’attesa durata dieci mesi, ha festeggiato la riapertura della bottega di alimentari e tabacchi: il punto vendita era infatti chiuso dallo scorso autunno, quando la precedente titolare Grazia Gerbino era stata costretta alla chiusura per motivi di salute. A rialzare la serranda, donando in questo modo un importante segnale di fiducia, è stata Manuela Rolle: «Farò del mio meglio per offrire il migliore servizio possibile - dice Manuela - Il negozio sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 12,15 e dalle 16 alle 19: al momento non disporremo dell’attività di edicola».

Non poteva mancare l’augurio di Grazia Gerbino: «Ringrazio Manuela per aver dato continuità all’attività, mantenendo il precedente nome di bottega: dopo 33 anni, una parte del mio cuore è ancora dentro queste mura e non posso che augurarle tanta fortuna». Chiudiamo con il positivo commento del sindaco Giuseppe Scarafia: «È un’iniziativa di vitale importanza per Faule, che spero venga gratificata dall’adesione di tutti i concittadini: conosco bene Manuela, attuale consigliera comunale, e sono certo che saprà fare molto bene». La bottega avrà il nuovo ingresso in piazza del Castello, riconsegnando così un’importante centralità al paese. m.v.

La caravella Santa Maria dono del Museo al Comune Il sindaco Gianmaria Bosco: nell’estate aprire finalmente le porte ai visitatori POLONGHERA L’Associazione del “Museo del soldatino e del figurino storico”, grazie all’inesauribile impegno del presidente Domenico Colombatto, ha donato al Comune la riproduzione in scala della caravella Santa Maria, consolidando in questo modo una collaborazione instaurata da tempo. Il modellino riproduce l’ammiraglia della flotta di tre caravelle, utilizzata nel 1492 da Cristoforo Colombo nel suo primo viaggio attraverso l’oceano Atlantico alla scoperta delle Americhe: Colombatto ha realizzato con puntigliosità e conoscenza questo splendido modellino che andrà ad arredare una delle sale Comunali. Il Sindaco Gianmaria Bosco ha ricevuto, nei rinnovati uffici del Palazzo Comunale, alcuni rappresentanti dell’associazione del Museo con i quali si è brevemente intrattenuto per discutere sulla programmazione di possibili aperture future del Museo stesso. «Ringrazio l’Associazione del Museo –

Nati per leggere 2021

LABORATORIO DI LETTURA FAULE La biblioteca Comunale in collaborazione con l’Amministrazione, propone per sabato 5 giugno “Lasciare una scia”, laboratorio di lettura e di creatività all’aperto: l’iniziativa, ideata e diretta da Romina Panero, rientra nell’ambito del progetto “Nati per leggere 2021”, e si svolgerà presso l’area naturalistica Cave Fontane. Il ritrovo dei bambini partecipanti, con età compresa da 3 a 8 anni, è previsto presso l’ingresso del lago della Società Pesca Sportiva di Faule-Pancalieri: in caso di maltempo il laboratorio si svolgerà al Terlab - Parco del Po. Inoltre, a conclusione di questo appuntamento, verranno consegnati i libri dono per i bimbi nati nel 2020. m.v.

commenta Gianmaria Bosco – per questa inattesa, quanto gradita, donazione: appena le condizioni lo permetteranno, è nostra intenzione coinvolgere il Museo del soldatino e del figurino storico, in una serie di aperture al pubblico.

Sono infatti numerose le richieste di visita, giunte da privati e da enti didattici: mi auguro che l’estate ci consenta di aprire finalmente le porte ai visitatori». m.v.

IN VIRIDI VIRTUS

DONATORI DI SANGUE POLONGHERA

Lino Maero riconfermato presidente

Terzo mandato per Scalerandi

FAULE Il consiglio Direttivo dell’Associazione “In Viridi Virtus”, si è riunito nel mese scorso per rinnovare le cariche sociali in seno al gruppo di volontariato che, da diversi anni, risulta particolarmente efficace nelle attività di carattere sociale del comune di Faule. Nella carica di presidente è stato riconfermato Lino Maero il quale, nei vari compiti istituzionali, sarà affiancato dal vice presidente Vincenzo Solimando e dai consiglieri Mariella Barbero, Mariangela Ballari, Ornella Colombatto, Mirella Valfrè e Salvatore Dell’Aira. «Voglio innanzitutto rassicurare tutte le persone che aiutiamo e sosteniamo - spiega Maero - perché i nostri volontari sono stati vaccinati e quindi operano in totale sicurezza e nel rispetto delle regole sanitarie dettate. Inoltre, con grande soddisfazione di tutto il gruppo, evidenzio che nonostante il Covid abbiamo sempre continuato a svolgere i servizi per i quali ci offriamo e per cui risultiamo a disposizione di tutta la comunità». m.v.

POLONGHERA Nell’ultima settimana di maggio, il neo eletto consiglio direttivo del gruppo DSA di Polonghera si è riunito per l’attribuzione delle cariche sociali. Riccardo Scalerandi è stato riconfermato all’unanimità presidente per il terzo mandato consecutivo, Domenico Vautretto è stato eletto vice presidente, Maria Vittoria Rostagno è stata confermata segretaria, mentre i consiglieri per il triennio 2021/2023 saranno Maria Teresa Cordero, Paola Prat, Marco Milano, Nicholas Vendramini, Roberto Roasenda e Simone Carrera. Nella riunione, il Direttivo ha confermato le due sedute di prelievi ancora programmate presso la sede via Parrocchia, mentre per il momento vengono tenute in sospeso tutte le manifestazioni, a cominciare dalla festa sociale che avrebbe celebrato il 58° della fondazione della sezione e il 32° di fondazione del DSA. «Ringrazio tutti i donatori – dichiara il presidente Scalerandi – i quali, nonostante la fase di emergenza, non hanno fatto mancare la loro costante e preziosa presenza. Confermo sin d’ora che, appena sarà possibile, organizzeremo tutti gli avvenimenti che al momento abbiamo dovuto sospendere: la festa sociale e le premiazioni dei soci benemeriti sono appuntamenti irrinunciabili». m.v.


22

TORRE SAN GIORGIO - SCARNAFIGI

CONTRIBUTO SCUOLA PRIMARIA TORRE SAN GIORGIO Un significativo intervento pensato per rafforzare la didattica digitale è quello realizzato dal Lions Club “Scarnafigi-Piana del Varaita” in favore della scuola primaria “Silvio Pellico” di Torre San Giorgio. Da parte del Lions Club è questo un nuovo segnale della costante attenzione rivolta al mondo dell’istruzione che da sempre ne caratterizza le iniziative. In quest’occasione, il club scarnafigese ha infatti contribuito a rafforzare le dotazioni tecnologiche del plesso con un significativo intervento che permette di migliorare l’accesso alle didattiche digitali da parte degli alunni del plesso di Torre San Giorgio che fa parte dell’Istituto comprensivo di Moretta diretto da Laura Marchisio. Già in altre occasioni, il Lions scarnafigese aveva supportato la scuola primaria “Silvio Pellico” sempre con interventi mirati all’acquisto di materiale didattico.

CITTADINANZA ONORARIA AL MILITE IGNOTO TORRE SAN GIORGIO Dato l’alto valore simbolico che riveste per l’Italia anche il consiglio comunale di Torre San Giorgio ha deliberato positivamente in merito alla nota del Segretario generale dell’A.N.C.I. del 3 marzo 2020 con la quale, su proposta del Gruppo delle Medaglie d’Oro al valor Militare d’Italia, si invitano tutti i comuni italiani ad aderire all’iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”. Tale progetto, eccezionale nella sua unicità, prevede infatti che, in occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto del 4 novembre 2021, tutti i comuni conferiscano la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto come atto legato a rafforzare l’identità nazionale. La motivazione approvata con delibera di consiglio per il conferimento della cittadinanza onoraria di Torre San Giorgio è quindi la seguente: “Così come cento anni fa quel Soldato è stato voluto “di nessuno” perché potesse essere percepito come “di tutti“ e sublimare così il sacrificio di tutti i caduti per la Patria, oggi è giunto il momento in cui in ogni luogo della Patria si possa orgogliosamente riconoscere la ‘paternità’ di quel Caduto”.

CENTRO ESTIVO BIMBI SCARNAFIGI Sarà dedicato ai bambini ed ai ragazzi dalla prima elementare alla terza media, il Centro Estivo organizzato, anche quest’anno, dall’Amministrazione comunale. L’Estate ragazzi 2021 verrà infatti attivata a partire da lunedì 5 luglio per concludersi sabato 31 luglio 2021. Le attività si terranno dal lunedì al giovedì, con orario dalle ore 14,30 alle ore 18,30, mentre al venerdì saranno invece previste dalle 9 alle 17. Il calendario delle attività, che sarà definito anche con la collaborazione delle associazioni e delle realtà del territorio, prevede la presenza di laboratori educativi, gite e passeggiate unitamente a sport e giochi di squadra e, quest’anno, sempre se sarà data la possibilità, anche la piscina. Tutte le attività del Centro Estivo verranno organizzate in maniera compatibile con i decreti e le norme sanitarie emanate in materia di prevenzione della diffusione del contagio del coronavirus.

ORARIO AMBULATORIO MEDICO SCARNAFIGI Attivo da inizio maggio, il nuovo orario del dottor Paolo Persico, medico di medicina generale che riceve solo nell’ambulatorio di Scarnafigi, è il seguente: lunedì (8-11), accesso libero; martedì, 15.30-18.30, su prenotazione; mercoledì, 9-10.30 e 14.30-16, accesso libero; giovedì (16-19) su prenotazione; venerdì (9-12), accesso libero.

LETTURE IN PIAZZA CRAVERO “Nati per leggere” ha fatto tappa anche a Torre San Giorgio. A fine maggio i bambini dell’asilo sono stati coinvolti nelle letture proposte in tre tappe in piazza Cravero. L’iniziativa è stata organizzata grazie al coinvolgimento anche del Sistema Bibliotecario e del Comune di Torre San Giorgio. «Un’esperienza stimolante racconta la consigliera comunale che ha seguito il progetto, Luisa Ghione - che accompagna con il divertimento e la fantasia il piacere delle lettura. Il titolo della mattinata, “Lasciare un segno”, si rifà ai personaggi di Erberto e della lumaca Pezzettino: fuor di metafora, l’obiettivo era quello di mettere dei piccoli semi, con la speranza di vederli germogliare. Stando all’entusiasmo dei bambini e alla soddisfazione delle maestre, pienamente raggiunto. “Io sono foglia” è stata la lettura più apprezzata dai piccoli. Sul tema del verde e del rispetto della natura le attività continueranno nelle prossime settimane con le maestre dell’istituto». INSTAGRAMMER A TORRE Cinque instagrammer del territorio piemontese hanno scelto l’ATL Cuneese per un progetto di valorizzazione, attraverso le immagini, del nostro territorio. Nel loro tour alla scoperta della provincia Granda, una tappa importante è stata dedicata a Torre San Giorgio.

La

ancalera

giugno 2021

La pluriclasse di terza, quarta e quinta elementare si è aggiudicata il concorso nazionale “La scatola generosa”

La scuola vince, arrivano premi e contributi utili per la didattica TORRE SAN GIORGIO La scuola elementare di Torre San Giorgio ha vinto il concorso nazionale “La scatola generosa”. Con un migliaio di voti on -line, nella seconda tornata della gara virtuale promossa dall’Airc (Associazione italiana ricerca sul cancro), il piccolo plesso del paese della pianura saluzzese ha sbaragliato la concorrenza di centri ben più popolosi, portandosi a casa un pc e una stampante, fondamentali per questa nuova fase di didattica legata agli effetti della pandemia. A partecipare è stata la pluriclasse di terza, quarta e quinta elementare, seguita dalle insegnanti e coordinata dalla fiduciaria del plesso Marzia Ricca, che commenta: «Abbiamo ricevuto più voti di quanti sono gli abitanti del paese: siamo senza parole per il grande sforzo di promozione fatto da tutti per far arrivare la nostra scuola in cima alla classifica nazionale della giuria popolare». Filo conduttore del concorso era il “dono”, che gli alunni hanno analizzato in modo interdisciplinare, da ottobre a marzo, coinvolgendo diverse materie tra cui educazione civica, arte, lingua italiana e, come materia-pilota, scienze. Il piccolo plesso ha fatto particolare simpatia anche a privati cittadini residenti fuori zona, un signore di Milano e una signora di Savigliano, che hanno apprezzato a tal punto l’impegno di do-

centi e studenti nel progetto da voler contribuire di propria tasca all’aggiornamento tecnologico dell’istituto: il primo ha portato fisicamente dal capoluogo lombardo delle attrezzature utili per la digitalizzazione della didattica, la seconda ha versato 400 euro, con cui è stato acquistato un monitor. Negli ultimi mesi, inoltre, il plesso di Torre San Giorgio ha ricevuto altre due importanti donazioni, che testimoniano la vicinanza degli istituti di credito e delle associazioni locali alla realtà torresangiorgese: 1500 euro dalla banca di Credito cooperativo di Moretta e 500 euro dai Lions di Scarnafigi. «Contributi che hanno permesso di affrontare al meglio la fase di didattica a distanza – spiegano le insegnanti – e di proiettarci nella scuola di domani, che sarà sempre più digitale. Il prossimo obiettivo è acquistare l’ultima lavagna multimediale, così da poterne avere una in ogni classe». e.c.

Dai Lions strumentazione in dono all’ospedale di Savigliano SCARNAFIGI «I condizionamenti determinati dalla pandemia di Covid-19 ci stanno accompagnando da lunghi mesi - spiega Michele Girardo Presidente di Zona (I/C) del Distretto lionistico 108 Ia3 - ma le possibilità offerte dalle tecnologie informatiche ci sono venute in soccorso e ci hanno permesso di programmare e realizzare iniziative e service di indubbia valenza lionistica, come quello rivolto ai bisogni strumentali delle strutture sanitarie che si è sostanziato nella fornitura, agli ospedali di Mondovì e di Savigliano, di Concentratori di ossigeno AIRVO 2». La cerimonia di consegna delle due apparecchiature utili per i degenti Covid, ma anche per le altre patologie che necessitano di ossigeno, si è svolta a Savigliano alla presenza di cinque Dirigenti sanitari dell’ASL Cn1 e di alcuni Soci Lions. Nella foto della consegna Piersandro Mina, L’incontro è stato avviato dalla presidentessa del Lions Club Saluzzo-Savigliano, terzo da sinistra, e Laura Gissi, sesta Laura Gissi, che ha richiamato il percorso genetico ed evolutivo del service, da lei stessa promosso, con la collaborazione del dott. Guerra e del dott. Ferreri. Quinsempre da sinistra di ha dato la parola ai presidenti dei Club coinvolti, tra i quali anche Piersandro Mina, presidente del Lions “Scarnafigi-Piana del Varaita”, che hanno illustrato le principali attività di servizio realizzate dai loro sodalizi. Michele Girardo ha poi sottoORARI PUNTO VENDITA: lineato la collegialità, la sinergia operativa PRODUZIONE Giovedì: 8 - 12:30 ----------e la condivisione di obiettivi degli otto club 8 - 12:30 15:30 - 19 VENDITA DIRETTA Venerdì: della Zona rivolti sia alle calamità naturali Sabato: ---------- 15:30 - 19 che all’emergenza coronavirus. I concenDomenica: 8 - 12 ----------• LATTE DI CAPRA tratori di ossigeno sono stati presi in con• YOGURT DI CAPRA Per info: segna dalla dott.ssa Benedetti, primario di • FORMAGGI FRESCHI Roberto 3494764472 medicina interna dell’ospedale di Mondo• FORMAGGI STAGIONATI Riccardo 3338388958 Società Agricola vì, e dal dott. Gulli, primario di medicina mail: socagr.roasenda@virgilio.it Strada Racconigi POLONGHERA (CN) interna dell’ospedale di Savigliano.


giugno 2021

La

INTERVISTE

ancalera

23

Due anni da sindaco di Torre

I lavori previsti a Scarnafigi

TORRE SAN GIORGIO Sono passati due anni dall’inizio del primo mandato del sindaco Daniele Giorgio Arnolfo. Dato che il periodo trascorso permette di fare qualche valutazione, il Sindaco ha gentilmente accettato di rispondere ad alcune domande per “La Pancalera”. Quali opere pubbliche maggiormente significative avete realizzato in questi due anni? «Nei primi due anni di mandato abbiamo cercato di ultimare gli spazi e le strutture esistenti e che potranno servire per la cittadinanza e per le associazioni del paese. Nello specifico, nel 2020 abbiamo effettuato il rifacimento della copertura e la realizzazione delle murature perimetrali dell’ultima porzione di Casa Bonino, il fabbricato di proprietà comunale che ospita gran parte dei servizi cittadini, dall’ambulatorio medico alla casa delle associazioni. Al primo piano è prevista la realizzazione di una sala/aula polivalente, mentre il piano terreno ospiterà il magazzino comunale. Sempre nel 2020 abbiamo realizzato l’impianto di riscaldamento nel nostro Palatorre, nella speranza di poterlo utilizzare il più possibile dopo quest’anno e mezzo di quasi totale inoperosità causa Covid. Abbiamo poi effettuato una riqualificazione energetica del municipio con la sostituzione di tutti i serramenti esterni». Avete degli interventi sul territorio previsti per quest’anno o l’inizio del prossimo? «Fra pochi giorni inizieremo la risistemazione del piazzale antistante il nostro cimitero lungo la SP 663 con l’asfaltatura di tutta l’area (attualmente è solamente inghiaiata) e la sistemazione del verde grazie al cofinanziamento della Regione Piemonte al nostro progetto, per un importo lavori di circa € 58.000. In estate partiremo con l’installazione del nuovo impianto di videosorveglianza, progetto ambizioso cofinanziato al 50% dal Ministero dell’Interno per un importo totale di circa € 62.000. Sempre in estate è prevista la

SCARNAFIGI Con la rapida conclusione dei lavori di sistemazione della piazzetta nuova si è aggiunto un nuovo tassello al vasto progetto di riqualificazione del concentrico avviato dall’attuale Amministrazione comunale. Con il suo secondo mandato iniziato con la rielezione del 26 maggio 2019, il sindaco Riccardo Ghigo ha quindi proseguito quanto già avviato in precedenza. A due anni dalla rielezione, il Sindaco ha risposto ad alcune nostre domande. Come pensate di proseguire la riqualificazione del concentrico? «Dopo il primo anello del centro storico comprendente piazza Vittorio Emanuele, la piazza della chiesa parrocchiale e piazzetta Nuova, è stato definito il progetto preliminare relativo al secondo anello che comprende corso Carlo Alberto, fino all’ingresso del vicolo del parco del castello. In tal modo si completerà così il centro storico. Si proseguirà poi con via Principe Amedeo, via Seissel d'Aix, fino a via Ponte, ed includendo anche piazzetta Ospedale. I lavori inizieranno con via Principe Amedeo che, essendo finanziata con fondi propri, sarà appaltata entro l’anno». Avete previsto anche altri interventi sul territorio? «Sarà asfaltato il secondo lotto di via Revalanca, che è un’antica strada romana, nel tratto tra cascina Morina fino alla strada della Fornaca. È poi stata definita la nuova segnaletica orizzontale e verticale a partire dai nuovi cartelli d’inizio del centro abitato che saranno posizionati nei principali punti d’ingresso in paese. Grazie ai fondi regionali sarà anche possibile procedere alla messa in sicurezza antisismica della scuola primaria “Capello” procedendo poi

Arnolfo: dal territorio segnale positivo dopo i mesi di lockdown

Bilancio del sindaco Riccardo Ghigo

riasfaltatura di via Saluzzo ed il rifacimento del relativo marciapiede, oltre ad altri piccoli interventi sempre di asfaltatura in centro paese per un importo complessivo di circa € 81.000 grazie ad un contributo statale per i comuni sotto i 1.000 abitanti. In autunno verrà sistemata tutta l’area esterna al Palatorre e Casa Bonino mediante la realizzazione della pavimentazione in porfidbloc mancante nonché tutte le aree verdi ed il relativo arredo urbano per un importo dei lavori di circa € 100.000». Come sono stati affrontati questi ultimi quindici mesi a Torre San Giorgio sia dalla popolazione che dal sistema produttivo? «Il periodo del Covid è stato affrontato (e si sta affrontando), da parte della nostra popolazione, in modo maturo e responsabile, rispettando di volta in volta le indicazioni provenienti dai vari dpcm e dagli ultimi decreti legge. Per lungo tempo siamo stati covid-free e, nel periodo di picco, siamo arrivati ad avere al massimo 10/12 contagi contemporaneamente. Attualmente abbiamo solamente un contagiato tra i nostri residenti. Per quanto riguarda le tante aziende presenti sul nostro territorio, dopo il primo e duro lockdown che ha creato incertezza e smarrimento, hanno ripreso il passo in maniera significativa tornando ad investire e pianificare per il prossimo futuro. Diverse aziende si stanno ampliando ed altre lo faranno nei prossimi mesi. Il segnale che proviene dalla nostra realtà è sicuramente positivo».

Riccardo Ghigo in piazzetta Nuova con la tinteggiatura e con gli interventi sui serramenti». Cosa può dirci di questi ultimi quindici mesi? «Posso dire che il tessuto produttivo di Scarnafigi, a partire dalle attività commerciali, ha tenuto nonostante la pandemia. Per quanto riguarda invece il futuro posso ricordare che è stata affidata la gestione del chiosco-boutique espositiva di Octavia presente sotto l’ala comunale. Per l’estate abbiamo aderito al protocollo per la realizzazione di una struttura in grado di accogliere una decina di lavoratori stagionali durante il periodo estivo-autunnale. Con la comunità “Il Solco” abbiamo definito, sempre come Amministrazione comunale, un progetto di collaborazione che intende coinvolgere gli ospiti della comunità in una serie di piccole attività pensate per farli collaborare tra loro e con le diverse realtà presenti in paese. Il progetto, previsto nel periodo da maggio ad ottobre, interesserà due pomeriggi alla settimana. L’iniziativa di collaborazione potrà essere prorogata dopo averne valutato l’andamento».

La magia di vivere in un piccolo paese

Il sindaco Mattia Sandrone, con la vice Angelina Paolantonio e il cittadino onorario Gervasio Cambiano raccontano Castagnole Piemonte CASTAGNOLE P.TE Il 12 maggio il canale televisivo GRP (Giornale Radio Piemonte) ha trasmesso l’intervista del giornalista Monteriso al sindaco Mattia Sandrone, Angela Paolantonio vicesindaco ed a Gervasio Cambiano, cittadino onorario di Castagnole e grande appassionato di storia. L’intervista inizia con la spiegazione del significato della parola Castagnole, che deriva da “Castagna” come rappresentato nello stemma comunale: con un castagno sormontato da una corona con la scritta latina Non inter ardua montium (Non tra le asperità dei monti). Il termine Piemonte è stato poi aggiunto nel 1864 con un decreto emanato dal Re Vittorio Emanuele II proprio per distinguerla da altri comuni con lo stesso nome. Il sindaco Sandrone continua con qualche ragguaglio geografico e sul numero degli abitanti, circa 2.200, con una superficie di 1.750 ettari, zona agricola quasi tutta coltivata con frumento e mais poiché territorio ricco di acqua. Dista una ventina di chilometri da Torino ed altrettanti da Pinerolo. I paesi piccoli hanno però alcuni difetti, tra cui la difficoltà nel raggiungere servizi essenziali come le scuole e i presidi sanitari e pesano senza dubbio le problematiche che riscontra chi svolge alcune attività scolastiche/lavorative, ma «nello stesso tempo - aggiunge Sandrone - sono veri e propri cantieri di diversità culturale e territoriale, dove l’accoglienza diventa

una risorsa, la sostenibilità si tramuta in spinta alla crescita e l’identità si trasforma in competitività». «Dopo un anno difficilissimo in cui l’emergenza sanitaria ha assorbito tutte le forze - racconta il Sindaco - abbiamo cercato di programmare al meglio gli anni futuri anche assecondando quelle che sono le richieste del programma del recovery plan del governo inviando progetti per oltre 18M». Tre sono i progetti più corposi. Innanzitutto la circonvallazione 2 (per ridurre il traffico nel concentrico); poi la ciclopedonale direzione None (percorso ciclabile che collega Castagnole a None, paese dove è presente anche la stazione ferroviaria; il percorso ricalca inoltre, il tracciato della via francigena - cammino di San Francesco, che porterebbe anche ad uno sviluppo turistico culturale); infine la ciclopedonale direzione Piobesi T.se (un percorso ciclabile utile e necessario ad allacciare Castagnole con diverse ciclovie già presenti). Con entusiasmo il Sindaco illustra altri importanti progetti volti alla riqualificazione degli edifici comunali per ridurre il consumo di energia, l’impianto sportivo, la bocciofila, l’area della ex scuola materna con la realizzazione di un asilo nido ed una area verde. Non manca un percorso ciclonaturalistico Castagnole/Scalenghe che prevede l’attraversamento di una riserva naturale. La difesa del

territorio e del suo sviluppo urbanistico sono chiaramente di importanza strategica. Angelina Paolantonio, vicesindaco, inizia invece la sua parte d’intervista, raccontandosi e dando le motivazioni della scelta di vita in un piccolo abitato; abruzzese di origine, insegnante ed appassionata camminatrice delle montagne piemontesi ha trovato in Castagnole la giusta dimensione dove insieme alla sua famiglia ha deciso di posare le sue valige. Molteplici sono le sue passioni e una di queste è occuparsi del proprio paese. Le iniziative che ha capeggiato insieme all’Amministrazione comunale sono soprattutto quelle culturali e ne racconta alcune che hanno trovato un largo successo tra gli abitanti. La storia della Bela Rosin moglie morganatica del Re Vittorio Emanuele II che avrebbe approfittato del silenzio e della calma di Castagnole per trascorrere con il suo amato alcuni soggiorni, ha dato lo spunto alla realizzazione di un paio di rievocazioni storiche che insieme al cibo con la manifestazione del “Mangé an n’autra cort” organizzata da diverse pro-loco arrivate sul posto, hanno portato centinaia di turisti. Purtroppo la pandemia ne ha interrotto il ciclo ma Angela è determinata e fiduciosa per una prossima ripresa. La narrazione va avanti con passione, racconta che è sempre riuscita ad

impostare un ottimo rapporto con le persone con le quali ha lavorato e quindi in collaborazione con i tantissimi volontari ha realizzato mostre e fiere di cui si è parlato a lungo, come la Fiera di Primavera che si svolge in aprile e la Fiera d’Autunno, nel mese di ottobre che rappresenta l’evento principale di Castagnole, in cui agricultura e street food si fondono insieme in un unico mercato colorato e pieno di profumi. In occasione della Fiera Autunnale viene prodotto il dolce locale, il Cariton di origini antichissime: fin dal 1700 si producevano, infatti, i cosiddetti “Pani della carità” utilizzando l’uva fragola. Venivano benedetti ed elargiti ai poveri dalla Chiesa e dalle Confraternite in occasioni particolari: in genere durante le festività maggiori o le feste patronali. L’intervista termina con l’intervento di Gervasio Cambiano, amico e personaggio carismatico, che con i suoi racconti trasmette notizie ed informazioni religiose, politiche, artistiche ed economiche legate al territorio che ormai è conosciuto sempre di più per essere dinamico ed innovativo, che apre le sue porte alle persone che amano la tranquillità e la serenità di un paesaggio rurale, dove la natura viene rispettata e dove trovare un certo equilibrio salvaguardando ciò che lo circonda. Maria Cristina De Martino


24

RACCONIGI - MURELLO

MUSICA ALLA SOMS DI PROGETTO CANTOREGI RACCONIGI Progetto Cantoregi è ripartito con la musica alla Soms. Domenica 30 maggio ha ospitato nella sede di via Carlo Costa 23 il concerto “Da Rossini ai Beatles”, un viaggio tra i grandi classici dall’Ottocento ai giorni nostri, tra le note della musica classica, del blues, del jazz e del rock. I protagonisti di questa esperienza musicale, proposta al pubblico a ingresso gratuito, sono stati Sherri e Anne Grieve (Soprano), Fe Avouglan (Soprano), Chiara Leto (Clarinetto), Emilio Marcucci (Baritono), Gioachino Scomegna (Pianoforte).

BAMBINI GIARDINIERI

MURELLO I bambini della scuola primaria di Murello, nel mese scorso, sono stati introdotti in una proposta educativa, ed allo stesso tempo interessante e piacevole: l’iniziativa, promossa dalle ragazze del doposcuola di Murello, ha consentito ai bambini partecipanti di improvvisarsi giardinieri del paese, mettendo a dimora alcune piante di fiori ed erbe officinali, nelle aiuole davanti alla scuola. Nello specifico, sono stati selezionati vasetti di basilico e di tagete: in particolare, quest’ultima pianta risulta molto interessante non solo per la sua coloratissima fioritura in grado di attrarre insetti impollinatori, ma anche per le sue proprietà, essendo consigliata per tenere lontane alcune tipologie di parassiti dal terreno. Abbiamo sentito Claudia e Debora, le solerti ragazze del doposcuola: «Grazie a questa iniziativa, i bambini hanno potuto svolgere stimolanti esercizi e si sono dedicati a diverse pratiche manuali. Ricevendo queste conoscenze e nuovi fondamenti sulla natura, inoltre, si sono resi parte attiva della vita del paese curando le aiuole: a questo aggiungiamo che, avendo giornalmente sotto gli occhi il lavoro svolto, potranno anche accudire le “loro” piante.» m.v.

La

PENTECOSTE

Anno scolastico 2021/2022

MURELLO Con la solennità di Pentecoste, conosciuta anche come festa dello Spirito Santo, si conclude di fatto il periodo Pasquale: la comunità Parrocchiale Murellese ha onorato la ricorrenza proponendo un nuovo addobbo. Peraltro, l’impegno dei volontari, proseguirà nei prossimi giorni con l’allestimento della chiesa Parrocchiale per l’imminente conferimento del sacramento della Prima Comunione, domenica 6 giugno, a 11 bambini Murellesi. m.v.

MURELLO Il progetto della Regione Piemonte, riguardante il Sostegno alle famiglie per il Diritto allo studio, prevede che le famiglie degli studenti iscritti all’anno scolastico 2021/2022 a scuole statali, paritarie o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo, possano presentare dal mese di maggio e soltanto sino al 18/06/2021, un’unica domanda per il voucher scuola: il buono potrà essere richiesto per l’iscrizione e la frequenza (retta scolastica), oppure in alternativa per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione,

ancalera

giugno 2021

Richiesta voucher scuola trasporti ed attività integrative. La domanda va presentata esclusivamente sul sito: https:// www.piemontetu.it/home, con l’utilizzo delle credenziali speed, oppure con le credenziali di Sistema Piemonte usate per i precedenti bandi, se ancora attive. Il requisito necessario per accedere al voucher è di avere un reddito I.S.E.E. 2021 inferiore a €26.000. Per ulteriori informazioni contattare il numero verde gratuito della Regione Piemonte 800/333444 (nell’orario 8-18), oppure rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico della Regione Piemonte. m.v.

Giovane impengata nel servizio civile

Visite guidate

MURELLO - RACCONIGI Il Comune di Murello, nell’ambito dei progetti presentati dal Consorzio Monviso Solidale, si avvale dal mese di maggio, dell’attività svolta da una nuova volontaria del Servizio Civile: è Rebecca Ainaudi, giovanissima volontaria racconigese. «Nonostante sia una piccola realtà - riferisce Rebecca - Murello offre interessanti opportunità nell’ambito scolastico: conoscevo già il paese, e quindi ho accettato senza indugi questa finalità che mi permetterà di vivere integralmente un’esperienza completa, con bambini sia dell’asilo che delle scuole elementari». A Murello, Rebecca si occuperà di supportare le attività della scuola materna e del doposcuola, ma collaborerà anche con gli insegnanti della scuola elementare. «Penso che il Servizio Civile - prosegue Rebecca - sia un’esperienza di crescita che consente di prendere i primi contatti con il mondo del lavoro. Sarà sicuramente molto stimolante stare a contatto con i bambini, con cui potrò condividere la spensieratezza, l’innocenza ed il loro affetto». Chiudiamo con il commento del sindaco Fabrizio Milla: «Murello, ormai da molti anni, partecipa al bando del Servizio Civile: oltre a proporre un’esperienza costruttiva per i giovani, ritengo il volontariato un valido supporto al successo dei servizi per i ragazzi presenti nel comune». m.v.

MURELLO Una tiepida giornata di sole ha accolto, domenica 9 maggio, due visite guidate precedentemente rinviate a causa del maltempo, una riservata ad un pubblico adulto ed un’altra destinata ai bambini. La prima ha portato a scoprire i luoghi culturali più significativi del paese, a cominciare dalla sua storia e le sue opere murali, ma soprattutto i grandi legami con l’Ordine Templare e con l’importante famiglia Calandra; la seconda, guidata dalla mascotte Murellina, ha condotto i bambini a guardare il paese sotto una luce diversa, usando le decorazioni parietali come se fossero illustrazioni di un libro. Raccogliamo il commento del sindaco di Murello, Fabrizio Milla: «Il nostro è un paese che può offrire molteplici spunti culturali e noi tutti dobbiamo essere pronti ad accrescere la curiosità dei possibili visitatori e promuovere la conoscenza di Murello. Ho apprezzato molto l’iniziativa di queste giovani guide di Savigliano alle quali ho offerto la massima collaborazione: ritengo molto positiva l’iniziativa che ha proposto un tour su misura per i bambini. Sarà molto importante riuscire a dare continuità a questo genere di proposte». Le visite guidate sono state ideate e condotte da guide turistiche abilitate consociate a Conitours, consorzio per il turismo: per eventuali informazioni, contattare il consorzio al 0171.696206. m.v.

Non durerà Nell’opera “Il Piccolo Principe”, ad un certo punto compare il personaggio del Geografo, un anziano che pur vivendo in un pianeta molto vasto, si rifiuta di esplorarlo e preferisce studiarlo attraverso i resoconti degli altri viaggiatori. Egli è un sapiente che non sa, e simboleggia molti mali del nostro tempo anche se è stato immaginato da A. de SaintExupéry negli anni Quaranta. Quando siamo felici perché ci è capitato qualcosa di bello, viene subito da chiederci: durerà? Di solito l’intensità del sentimento ed il presentimento di una fine catastrofica ed imminente sono direttamente proporzionali. Se il tuo affetto è tiepido come un brodino di dado Knorr, non dubitare: durerà per sempre; se invece senti il nodo in gola e le budella attorcigliate, il fantasma della fine ti attanaglierà il cuore in ogni istante.

Si stancherà di me, mi lascerà, me lo ruberanno, arriverà una più giovane, più abbronzata, più furba, più tattica, più tutto. E poi ancora, visto che le aspettative terrificanti tendono a fluire in modo incontrollato e sempre in crescendo: morirà. Verranno a dirmelo i carabinieri. Oppure vivrà, ma lontano da me. Si chiuderà in un monastero Sufi. In una comunità di terrapiattisti. Andrà a Milano a fare il modello. E visto che è bellissimo, lo sceglieranno come tronista da Maria De Filippi. Finirò col guardarlo in tv dal divano di casa mia, con il fazzoletto per le lacrime in una mano e la nutella nell’altra, ingrassata di trenta chili e con la vestaglia infeltrita. La paura non sente ragioni e ci spinge a cercar certezze. A fabbricare recinti e a ricoprirli con il filo spinato, ad estorcere promesse. Mi ami davvero? Quanto? Dov’è la data

di scadenza, dove, dove mio Dio? Io questo amore non lo voglio vivere. Lo voglio scrivere, certificare in carta bollata e sigillare con la ceralacca così sono sicura che non si muoverà da lì. Vorrai sempre solo me? Giuralo, dimostralo, tatuati il mio nome su una chiappa, cammina sui carboni ardenti urlando il mio nome, prendiamo un cane, prendiamo casa, facciamo un mutuo, facciamo qualsiasi cosa che ci leghi a doppia mandata. Basta. Quando Leopardi scrisse “e il naufragar m’è dolce in questo mare” non stava calcolando a chi toccasse pagare l’IMU, stava pensando all’Infinito. Per essere felici ci vuole coraggio. Anche solo per essere vivi, ci vuole coraggio. Per camminare, per sentire i sapori, per respirare. Quando sei piccolo e ti piacciono le patatine, non vorresti mangiare null’altro per il re-

sto della vita. Alcuni lo fanno davvero: mangiano solo patatine per sempre. Crescere, maturare affettivamente significa sperimentare contorni diversi. I gusti che abbiamo e le scelte che facciamo sono vincolate a ciò che conosciamo, ma la conoscenza non è statica e la memoria è finita, ma immensa a guardarla bene. A quarant’anni, il tuo mondo personale non può essere lo stesso dell’epoca delle patatine. Anche le mode ci influenzano. C’è stato il tempo in cui la frenesia popolare stava nel far funzionare le cose. Oggi sta nel buttare e comprare. Se non abbiamo interesse e nemmeno piacere a far durare il nostro feticcio di fiducia oltre l’uscita più recente, come possiamo essere tanto miopi e ottusi da illuderci di far durare per sempre relazioni amorose, lavori e rapporti umani? Siamo influenzati dalle mode

e dai feticci anche nelle scelte più intime e personali, come quella del partner. L’ingegnere, la bonazza, quello ricco, quello palestrato, l’intellettuale, quello che sarà approvato dalle mie amiche, quello che piacerà a mamma. Eccoli, i feticci. Se mi metto con uno per ciò che rappresenta, certo che il risentimento e la rabbia avranno il sopravvento. Nel giro di un mese il mio feticcio mi verrà a noia e morirò dalla voglia di sostituirlo con il modello all’ultimo grido. Tuttavia l’animo umano è in grado di volare più in alto. Molte persone hanno visto il film “È nata una stella” con Lady Gaga e Bradley Cooper e hanno ascoltato e riascoltato la canzone “Shallow”. Non tutti, forse, ne conoscono il significato. Il succo è questo: a tutti, e ripeto, a tutti (geografi inclusi) può capitare di trovarsi su una

spiaggia sconosciuta. Di entrare in acqua. Di giocare per un po’ nell’acqua bassa, al sicuro, splaf, splaf. E poi di spingersi un po’ più in là, ma restando dove si tocca. Di sentire poi una strana voglia di nuotare verso il largo. Un istinto, come quello delle tartarughe neonate. Nuota, nuota, l’acqua bassa è lontana ormai, we’re far from the shallow now. Stai nuotando al largo. Che paura, non l’hai mai fatto, eppure è bellissimo. Sei miope, ottuso, imbecille, lo sai che ti stai mettendo nei guai. Sai del pericolo. Sai che non potrai stare lì per sempre. Non con questa intensità, non con questa voglia. È meraviglioso quel momento, che lo sai che non durerà perché se no non sarebbe un momento. È un attimo. È come una scossa. Non durerà. È l’amore.


giugno 2021

La

25

ancalera

Equitazione, una passione da condividere al Pura Vida Ranch A Pancalieri Mirko e Sara, rispettivamente trainer per cavalli e istruttrice, gestiscono il ranch immerso nella natura che offre pensione per cavalli, scuola di equitazione, passeggiate e tiro con l’arco, oltre alla preparazione agonistica PANCALIERI Mirko e Sara hanno una immensa passione per i cavalli e per la natura, la disciplina e il rispetto per gli animali. Mirko nello specifico è un trainer per cavalli, ossia quel tipo di personaggio capace di entrare nella testa di un cavallo e capire quali siano le vere esigenze dell’animale stesso. Sara è istruttore di primo livello riconosciuto dalla Fise, istruttrice di grande fama tra gli addetti ai lavori, ragazza capace di interagire a pieno sia con i cavalli sia con le persone che si affidano totalmente a lei al fine di creare un percorso formativo volto alla corretta disciplina dell’equitazione. È rider di disciplina barrel racing e tiro con l’arco a cavallo. «Il nostro Ranch, in pieno stile americano, si trova all’interno della riserva naturale del Pellice - racconta Mirko - dove tra le immense e bellissime campagne pancalieresi, tra la menta e le erbe officinali, insiste il Pura Vida Ranch. Qui si respira aria di natura, di rispetto per gli animali, nel pieno rispetto sia di questi ultimi che della natura che ci circonda». Casa di animali da fattoria come galline, capre, vitellini e conigli e chiaramente cavalli, di cui con immensa passione ed amore Sara e Mirko si prendono quo

tidianamente cura. «L’intero Ranch vive in uno stile country, volto al riciclo creativo e non allo spreco del consumismo che oggigiorno la società ci impone. Qui da noi sembra di stare nel bel paese degli anni ’50». LE PROPOSTE DEL PURA VIDA RANCH Il ranch offre i servizi di pensione cavalli, scuola di equitazione, sia western che inglese, passeggiate, tiro con l’arco, sia da terra che da cavallo, nonché preparazione agonistica per tutti quei cavalieri, bambini e adulti, che vogliono accrescere in maniera professionale il loro bagaglio sportivo. «Offriamo con immenso amore percorsi di avvicinamento ai cavalli - spiega Mirko - anche per persone con lievi difficoltà motorie, cognitive e psicologiche per poter permettere anche a loro di esprimere al meglio se stessi e a relazionarsi con l’animale. All’interno del nostro ranch trovate un ambiente vecchio stampo, ossia familiare, dove tutti gli adulti si prendono cura di tutti i bambini presenti». Tutto sempre sotto la supervisione di Sara e di Mirko senza che venga a mancare quella professionalità che la loro passione e il loro lavoro gli impone di adottare: «Per questo abbiamo cercato di incrementare tanti più servizi all’interno del nostro mondo quali la club house con baretto annesso per i soci, in pieno stile country, paddock di ampie dimensioni per il benessere dei cavalli, box in stile old America, campo coperto, campo gara e tondino allenamento… ed un’immensità di pascoli dove, tra la menta e l’escolzia, tutti quanti, anche chi non va a cavallo, passeggiando tra i campi possono sentirne l’immenso profumo». Molti sono gli eventi che il Pura Vida organizza all’interno del centro sia a livello sociale che a livello nazionale; infatti il centro ospiterà una tappa nazionale di “Western and english Gimkana” a fine giugno. Molto importante per la comunità e per i comuni limitrofi a quel di Pancalieri sono il Campus estivo e il doposcuola che il centro organizzerà rivolto a tutti i bambini dai 4 anni in su. Oltre alle attività equestri, i bambini potranno godere di giornate immersi nella natura a contatto con animali di svariate specie prendendosene attivamente cura durante l’arco della giornata. «Per informazioni o anche semplicemente per una visita ci trovate in Pancalieri, Cascina San Giorgio oppure telefonicamente ai numeri 351.5354166 o 324,8734914 dove vi accoglierà con un grandissimo sorriso la vera essenza de Il Pura Vida».

Riabilitazione equestre con Sara «Da quando sono entrata a far parte del mondo dei cavalli ed ho provato cosa veramente significa essere in sintonia con loro ho deciso di pormi un obiettivo: farlo provare a chi magari non ha come me la fortuna di viverci insieme ogni giorno». Così Sara, istruttrice Fise di primo livello, comincia a raccontare la sua esperienza con i cavalli. «Ciò che il cavallo, come in realtà tutti gli animali in generale, riesce a trasmettere è una sensazione indescrivibile. Quando noi adulti, ma allo stesso modo anche i più piccini, siamo così stressati da aver bisogno di “staccare la spina”, perché non concedersi un po’ di tempo in mezzo al silenzio e ai nostri amici animali?». Il maneggio, più di ogni altro comune setting riabilitativo (come per esempio le palestre, i lettini terapeutici o i centri specializzati) crea un’atmosfera di allegria e di incontro armonioso in cui il ragazzo può apprendere serenamente l’obiettivo terapeutico educativo o formativo che sia: far crescere le sue potenzialità e le sue competenze, correggere posture o atteggiamenti devianti o dannosi. «Fare “riabilitazione equestre” non significa “andare a cavallo”. Non sono sinonimi - spiega Sara - Non basta sedersi in sella e partire. Al contrario, è un metodo terapeutico a tutti gli effetti, in cui la persona viene considerata e attivata nella sua interezza (a livello motorio, emotivo, intellettivo, sociale) e consente l’acquisizione di una nuova consapevolezza di sé e dell’animale. Come spesso si può pensare da fuori, i vantaggi non sono solo a livello fisico: stare insieme al cavallo permette la nascita di un rapporto molto intenso, in cui il bambino e l’animale entrano quasi in simbiosi. Una relazione speciale spesso non è visibile dall’esterno, ma al bambino e al cavallo, con il tempo, basterà uno sguardo per sancire la propria intesa. La mia esperienza mi ha portata a dedicarmi molto di più a questo ambito poiché considero che uno sguardo veramente felice di un bambino, che abbia handicap o anche solo una semplice timidezza, fiero di sè e dei suoi miglioramenti valga molto più di mille parole. Sono quegli sguardi che mi riempiono il cuore e fanno in modo che io ami ogni giorno di più il mio lavoro». L’importante è che questi incontri avvengano nella maniera più libera possibile: «Non bisogna forzare né il bambino né il cavallo, ma lasciare che la relazione si sviluppi in maniera indipendente dalla nostra volontà. Non per forza il bambino deve subito salire in sella ma magari è già un traguardo per lui avvicinarsi, porgergli una carota e fargli una carezza. Ognuno ha i suoi tempi e i suoi spazi, perché affrettare le cose rischiando di rovinare un rapporto che potrebbe essere quasi come il “vero amore”?». «Mi chiamo Sara, mi trovate a Pancalieri, immersa nella natura, chi volesse conoscermi di persona e provare a condividere il nostro piccolo mondo può contattarmi al 324.8734914».


26

LIBRI

La

Chiara Francini apre il festival Letti di Notte Dall’8 al 12 giugno sono attesi poi nel cortile La Vigna Gianluca Gazzoli, Francesco Aquila, Andrea Montovoli, Marco Malvaldi e Stefano Tofani. Carmagnola coinvolta nel concorso vetrine a tema CARMAGNOLA Anche quest’anno si prospetta ricco di contenuti il calendario di incontri proposti dal Gruppo di Lettura Carmagnola per il festival Letti di Notte. Sei i protagonisti, per cinque serate da martedì 8 a sabato 12 giugno. Gli scrittori saranno accolti come è ormai consuetudine, al parco La Vigna, con inizio dell’incontro alle ore 21. Si passerà dal mondo del cinema, del teatro, della radio e anche della cucina. Sei libri estremamente interessanti, sei storie indimenticabili che sono state scelte per contagiare con la voglia di leggere. Sarà Chiara Francini ad aprire il festival martedì 8 giugno, con Il cielo stellato fa le fusa (Rizzoli). Mercoledì 9 giugno è atteso Gianluca Gazzoli che presenterà Scosse (Mondadori), giovedì 10 giugno Francesco Aquila con My way (Baldini + Castoldi), venerdì 11 giugno Andrea Montovoli con Io non sono grigio (Mondadori) e infine sabato 12 giugno saranno sul palco Marco Malvaldi e Stefano Tofani che presentano rispettivamente Il borghese pellegrino e Nuvole zero, felicità ventitrè. Anche per l’edizione 2021 ci sarà il

tradizionale ‘Concorso Vetrine’. L’iniziativa coinvolgerà i commercianti carmagnolesi che dedicheranno uno spazio all’interno della loro attività commerciale alla rassegna letteraria. «Le vetrine vincenti saranno quelle più votate dai frequentatori di Facebook e Instagram, oltre ad avere un terzo premio assegnato dalla giuria di esperti formata dai rappresentanti delle cinque testate giornalistiche presenti sul territorio carmagnolese» afferma Maurizio Liberti, da sempre alla guida del Gruppo di Lettura Carmagnola. Al commerciante che avrà allestito la vetrina più votata su Facebook andrà il tecnologico Echo Show 8 con la voce di Alexa che ricorda gli appuntamenti e risponde alle domande; per la vetrina che otterrà le maggiori preferenze su Instagram ci sarà un tablet Huawei Matepad 10; infine la vetrina scelta dai giornalisti sarà premiata con una macchina Caffè

Nespresso Essenza Mini. «Il successo di questa manifestazione significherà anche un maggiore interessamento dei commercianti verso le iniziative della loro citta e una nuova coesione fra loro. A questo punto non mi resta che invitarli a informare i loro clienti affinché votino la loro vetrina e, come sempre, vinca il migliore» conclude Liberti.

ancalera

giugno 2021

FIRMACOPIE CON DANILO GIORDANA ALLA MONDADORI DI CARMAGNOLA CARMAGNOLA La libreria Mondadori di Carmagnola propone ai lettori l’incontro con lo scrittore racconigese Danilo Giordana. Sarà ospitato sabato 5 giugno dalle 15.30 alle 19 in via Gardezzana 14. Giordana, autore di due libri, dialogherà volentieri del suo ultimo scritto “Nel ventre della rana”: la protagonisita, Giulia, sa che la vita è intrisa di conflitti a causa di un evento che ha mandato in frantumi la sua famiglia. Si è costruita un’esistenza di successo lontano da casa; ma il passato finisce spesso per presentare il conto. Un fatto improvviso la richiama a Torino; per affrontare i suoi fantasmi non le resta che una possibilità: mettersi in viaggio per incontrarli. Lei ha una soluzione, ma si vedrà costretta a percorrere una strada che la metterà di fronte a una serie di incontri, cambiando la sua vita.

LA LIBRERIA IN CARMAGNOLA “LA TORRE DI BABELE” Via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA e-mail: mondadoricarmagnola@gmail.com - Tel. 011.9715622

Il Rifugio del Fantasy

POLLYANNA e il Gioco della Felicità Ciao, sono Manuela e mi trovate su Instragram come “Il Rifugio del Fantasy”. Una pagina creata per esprimere il mio amore per i libri, non solo Fantasy, ma anche Romance, Gialli e Regency... Un Rifugio permeato di colori e calore che mi ha permesso di incontrare altre tre ragazze con le quali ho aperto un Blog “The Serendipity Books and Tea” dove da lettrici incallite quali siamo, vi deliziamo con recensioni di qualsiasi genere! Vi aspetto! Manuela Di Chio

“Oh, sì; il gioco era semplicemente trovare in ogni cosa qualcosa di cui essere sempre contenti... non importa cosa fosse” riprese Pollyanna, seriamente. “E abbiamo cominciato proprio allora... con le stampelle”. “Ma santo cielo! Non vedo nulla di cui essere contenti nel... ricevere un paio di stampelle quando volevate una bambola!” Pollyanna battè le mani. “C’è... c’è” esultò. “Ma nemmeno io riuscivo a capirlo, Nancy, all’inizio” aggiunse, con semplice onestà. “Papà ha dovuto spiegarmelo”. “Beh, allora, immagino che voi lo spiegherete a me” quasi sbottò Nancy. “Che sciocca! Diamine, semplicemente essere contenti di non... averne... bisogno!” esultò Pollyanna, trionfante. “Vedete, è così semplice...una volta che si è capito come si fa!”. Una storia che mi è entrata nel cuore. Pollyanna ci insegna il Gioco “dell’essere semplicemente felici”. Orfana di madre, la piccola viene cresciuta dal padre missionario che essendo povero insegna alla bambina a trovare il lato positivo in ogni situazione. Una volta morto anche il padre, la piccola Pollyanna

venne cresciuta per un periodo dalle Signore della Beneficienza e poi venne affidata a Zia Polly, sorella della sua adorata mamma. E sarà proprio grazie al Gioco che Pollyanna riuscirà a portare il sole oltre che dentro se stessa anche a chi le sta intorno... Un libro che si legge con il sorriso stampato sulle labbra, una storia che dona una sensazione di pace e serenità. Lo stile di scrittura dell’autrice molto scorrevole catapulta il lettore a Beldingsville con tutti i personaggi, per giocare tutti insime al Gioco. Perchè in fondo è questo il messaggio che ci vuole trasmettere l’autrice, di cercare di non abbattersi o arrendersi di fronte ai momenti bui e di cercare sempre quello spiraglio di luce che ci fa ritornare a sorridere e a ricordarci che RESPIRARE SOLTANTO NON E’ VIVERE! Pollyanna diventa un tonico portentoso per tutti gli abitanti del villaggio, un prisma di luce che diffonde colori e calore nei cuori di chi le sta accanto e senza che ve ne accorgiate anche voi, lettori, durante la lettura vi lascerete illuminare dall’arcobaleno del

Gioco della Felicità, perchè anche gli animi più duri che, si sa, a volte nascondono solo dietro a una maschera sofferenze che necessitano spesso solo di un tocco di luce per essere curate, come quello di Zia Polly, del Dottor Chilton o del Signor Pendleton, possono imparare a giocare al Gioco e tornare a sorridere. “Come vedi, cara, sei stata tu a farlo. L’intero paese sta giocando al gioco, e l’intero paese è perfettamente felice... e tutto grazie a una ragazzina che ha insegnato alla gente un nuovo gioco, e come giocarci”.


giugno 2021

NUMERI UTILI della

La

ancalera

27

Le attività commerciali e artigianali dei nostri paesi AGENZIE IMMOBILIARI • TECNOCASA AFFILIATO STUDIO VIGONE sas Via Oggero Bessone 4 - Vigone Tel. 011.9801758

AGENZIE VIAGGI

• KALIKA VIAGGI Via Silvio Pellico 29 - Carignano Tel. 011.9690061 - kalikaviaggi@ tiscali.it www.vacanzeclic.com

ALIMENTARI

• BORETTO ALIMENTARI Piazza C. Boetto 1 - Vigone Tel. 011.9809371 • MAISON DE CAMPAGNE Punto vendita frutta e verdura e prodotti tipici. Produzione propria Via Torino, 15 - Vigone Tel. 333.8470997

ANTENNISTI

• DRUETTA ELETTRONICA Assistenza antenne e antifurti Vicolo Congregazione, 2 Lombriasco Cell. 338.3522222

APICOLTURA

• AZ. AGR. DIONE ENRICO MIELANDIA Miele, prodotti dell’alveare e derivati Via Angiale, 7 - 10040 Osasio (TO) tel. 328 5435400 - 331 8623461 www.mielandia.com

ASILI NIDO

• I PAPEROTTI SNC Via Breme 11 - Osasio Cell. 3381497351 - 3383637959 Siamo aperti tutto l’anno, mensa fresca con cucina interna • L’AEREOPLANIDO Via Valobra 200 - Carmagnola Mensa fresca con cuoca interna Cell. 340.8987347 E-mail simona-elisa@libero.it www.laereoplanido.com

ASSICURAZIONI

• REALE MUTUA SUB. AGENZIA DI OSASIO Via Peschiere 8 – Osasio SUB. AGENZIA DI PANCALIERI Via Principe Amedeo 25/D Tel. 348.7267417 – 349.0822098 • UNIPOL SAI - SEDE DI NONE Via ROMA, 24 - 10060 None (TO) Tel. 011.9904608 e-mail: sai.none@sainichelino.it

AUTORIPARAZIONI CARROZZERIE

• CARROZZERIA JOLLY C.S.A. s.n.c. Sostituzione e riparazione cristalli Tel. 011.975980 - 349.3925221 Via Torino 89 - Casalgrasso Soccorso 24 ore su 24

AUTORICAMBI

• AUTOPIÙ Via Roma 118 – None Tel. 011.9865471 Via val Pellice, 73 S. Secondo di Pinerolo Tel. 0121.502527

Chiuso sabato pomeriggio

AUTOSCUOLE

• AUTOSCUOLA DRUETTA Via santuario 42 - Moretta Tel. 0172.93472 - Franca 347.2666464 Cristian 393.8694719 • AUTOSCUOLA 2000 TORINO di Brusa L. Via Roma 91 - None Tel. 011.9864183 www.autoscuola2000.it mail: agenziaauto2000@tiscali.it

AZIENDE AGRICOLE

• AGRIPIEMONTE MACELLERIA Cascina Molinasso - Via Pochettino 23 Carmagnola - Tel. 011.9713519

BED & BREAKFAST

• B&B CASCINA TETTASSI Fraz. Foresto 25 12030 Cavallermaggiore CN Tel.3388893439 - 3333585505 sito: www.cascinatettassi.it e-mail: infocascinatettassi@gmail. com

CARTOLERIE

• CARTOLERIA LO SCARABOCCHIO Fotocopie, fax, scuola, ufficio, idee regalo, oggettistica. Via Roma, 18 Piobesi T.se Tel. e fax 011.9650069 e-mail: dada.ax@libero.it • CARTOLIBRERIA 2000 Libri, cancelleria, giocattoli, modulistica Via S. Francesco 26 - Villafranca P.te Tel. 011.9800698 mail: margherita.chiavassa@gmail. com • LA CARTOMODULISTICA Cartoleria scuola e ufficio C.so C. Battisti 22 - Carignano Tel. 011.6470397 www.cartomodulistica.com

CENTRO REVISIONI

• AUTO SERVICE Di Granata Michelangelo & figlio Via Murello, 9 - Polonghera Tel. 011.974451 e-mail: autoservicem@libero.it • CENTRO REVISIONI M.B.E. Revisioni autovetture Via Galimberti 43 – Piobesi T.se Tel. 011.9650256 - 377.5534248 e-mail: centrorevisioni.mbe@gmail. com

CILINDRI IDRAULICI

• LA DOLCE VITA Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco Tel. 011.9790628

FARMACIE

• FARMACIA BORRETTA Via Umberto I, 86 - Polonghera Tel. 011.974164 E-mail: farmaciaborretta@gmail.com • FARMACIA DELLA BOSSOLA Via Racconigi 213 Carmagnola Tel. 0119721180 farmacia.bossola@gmail.com www.farmaciadellabossola.it orario continuato 8.30/19.15 dal lunedì al sabato - sabato sempre aperti -ampio parcheggio interno consulenza nutrizionale gratuita • FARMACIA DEGLI ANGELI P.zza Vittorio Emanuele II, 4 Castagnole P.te Tel. 011.9862673 - Chiuso il sabato pom. Shop on line: www.farmaciadegliangelicustodi.it • FARMACIA LANZOTTI Via S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco 011.9790330 - Chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio • FARMACIA MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - None Tel. 011.9864166 – Fax 011.9903693 www.farmaciamorettochimica.it • FARMACIA DR. PUGNETTI Via Principe Amedeo 22 - Pancalieri Tel. 011.9734441 E-mail: farmaciapugnetti@bbradio.it Chiuso il mercoledì e sabato pomeriggio • FARMACIA PIUMATTI Via Carlo Alberto, 24 - Virle Piemonte Tel. e fax 011.9739013 e-mail: farmaciapiumatti@gmail.com Omeopatia - Veterinaria - Fitoterapia Orari: lun-ven 8,00 - 12,30 / 15,30 - 19 sabato 8,00 - 12,30

FALEGNAMERIE

• CEAGLIO LUCIANO Falegnameria su misura Serramenti in legno CE, persiane in legno, porte interne blindate Via Boito 5 - Vigone Tel. 011.9809215-335.5729377

FERRAMENTA

Chiusura settimanale: lunedì mattina

GASTRONOMIE

• GASTRONOMIA DEL BORGO Pasta fresca, laboratorio artigianale, servizio catering P.zza C. Boetto 6 - Vigone Tel. 011.9809311 Orari: lun, mar, gio, ven, sab: 8,3013,30/16-19,30 mercoledì 8.3013.30 domenica 10-12,30. gastronomia.cordero@gmail.com Mail: info@officinaambiente.it Tel: 347 31 28 363

IDRAULICI CALDAIE

• ENZO VAIRA Installazione e riparazione impianti idraulici, termici, solari, gas. Climatizzazione Cercenasco - Tel. 347.8852796 • F.P. IMPIANTI di Franco Pautasso Assistenza caldaie, impianti idrotermosanitari gas e lattoneria. Via Umberto I, 20 - Vigone Cell. 329.3508138 e-mail: info@fpimpiantivigone.it Tel. 329.2265664 • PINARDI S.n.c. di Pinardi Dario e Davide Impianti termici a pavimento, sanitari, solare termico, analisi fumi, bollino verde Via Garibaldi, 20 - Castagnole P.te. Tel. 011.9862624 - Cell. 333.2549487

IMPRESE EDILI

• CHIAUDANO F.LLI Impresa costruzione edile di Mauro e Giovanni Chiaudano Viale Monviso 5 – Lombriasco Tel. 339.1381040 – 360.652560 • EDILGIORDANO Ristrutturazioni - Smaltimento amianto - Coperture - Lattonerie Cartongesso - Guaine Via V. Sola, 31 - Carmagnola Tel. 335.6981039 - www. edilgiordano.com

INTERNET POINT

• TTR Targhe & Timbri, Rilegature & Plastificazioni, Stampe da file, Scritte Adesive, Fotocopie e tanti altri servizi. Orario: lun-ven 8.30–12.30 / 14.30–19 Via Salotto 11 - Carignano Tel. 011.9690014 E-mail: ttr@cometacom.it ttrsnc@libero.it

VENDITA e ASSISTENZA

VENDITA e e ASSISTENZA VENDITA ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20

INFORMATICA

• OMAS TORINESE VIA GALIMBERTI,PIOBESI 18-20 VENDITA e ASSISTENZA GALIMBERTI, 18-20 TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026 PIOBESI TORINESE Regione Infermera 15 - Scalenghe VENDITA e VIA ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, • IT 18-20 ASSISTANCE TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026 PIOBESI TORINESE Tel. 011.9861854 - www.omas-to.it PIOBESI VIA GALIMBERTI, 18-20 TORINESE Assistenza e vendita PC, e-commerce, 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026- FAX 011.96.50.026 TEL. 011.96.57.633 PIOBESITEL.TORINESE omas@omas-to.it antifurti e videosorveglianza TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

CONCESSIONARI AUTO

• SG CARS di Gili Silvio Autoveicoli - Autocarri Motocicli - Quadricicli Trattori agricoli e attrezzature. Finanziamenti e leasing in sede. Via Umberto I° ang. via Zappata, 2 Carignano (TO) Tel. 3405316190 - silvio.gili@libero.it

ESTETICA & SOLARIUM

FIORAI

•ANTONELLA FIORI Via Torino 3 - Moretta Tel. 347.8529713 Servizio a domicilio - Chiuso il lunedì

FIORI & ANIMALI

• PROGETTO VERDE Via Pancalieri 25/A - Vigone Tel. 393.9916063 - 011.0714441

Via Casalgrasso 7 - Polonghera Tel. 011.974371 - 366.2422781 e-mail:reg@fattura.pro web: www.begiea.it

LAVANDERIE

• LAVANDERIA LOVERA Via S. Francesco d’Assisi 42 Villafranca P.te orario: lun - ven 7.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30 sab 7.30 - 12.30 / pom chiuso Tel. 011.9800140

• MARGHERITA LA LAVANDERIA P.zza C. Corte 30/31 - Vigone Cell. 339.8425251 Nei mesi invernali chiuso il giovedì pomeriggio e il sabato pomeriggio

LEGNO LEGNAMI

• NASI FRANCO & C. s.n.c. Abbattimento commercio legnami e legna da ardere. Via Cavour 3 - Vigone Tel. 335.5342610

MACELLERIE

• MACELLERIA GRAMAGLIA Produzione propria prosciutto e salumi Via Magenta 3 - Piobesi T.se Tel. 011.9657920

MATERASSAI TAPPEZZIERI

• RENATO E FRANCA GAMBINO Via Carignano 24/1A - Vinovo Via Cottolengo, 38 - Vinovo Tel. 011.9931059 - 346.3726746

MERCERIE

• TE LE RICAMO Via Marconi, 43 - Vinovo Tel. 011.7607498 - 327.1299791 e-mail: telericamo@outlook.it Chiuso il mercoledì pomeriggio

OFFICINE

• F.LLI DE MASI Impianti gas auto, esenzione bollo, auto sostitutiva, ganci traino, revisione bombole metano. Via Torino, 31/5 Piossasco (TO) Tel. 011.9065830 - 3939719210

OREFICERIE

• GIOIELLERIA DEMATTEIS Viale Garibaldi 14/B - Carmagnola Tel. 011.5501149

OTTICI

• OTTICA DALMASSO Via Umberto I, 23 - Carignano Tel. 011.9690723 - 324.0766872 e-mail: otticadalmasso@gmail.com

PANETTERIE

• AGRIPANETTERIA ALTE FARINE CERCENASCHESI Pane multicereali, prodotti da forno, farine macinate a pietra. Via Martiri della Libertà 10, Cercenasco Tel. 320.6035885 - www.altefarine.it Dal mer. al sab. 8,30-13 / 15,30-19

PETTINATRICI BARBIERI

• PARRUCCHIERE MATTEO BARBER SHOP Orario: mar-ven 8/12:15 -14:30/19:30 sab 7.30/18 - lun chiuso Via Torino 38 - Casalgrasso Tel. 392.1669482

PITTORI

• GIUSI MAGLIONE Pittrice ritrattista, esegue ritratti ad olio, acquerello e carboncino. Vasta

esposizione presso il proprio studio di quadri ad olio, acrilico ed acquerello. Tel. 339.5710401

SGOMBERO LOCALI

• PAPÀ BERGOGLIO Sgombero tutto, anche gratis!! Tel. 339.1251312

SOSTITUZIONE VETRI AUTO

• CENTRO DEL VETRO Sostituzioni e riparazioni parabrezza Via Cuneo 13 - Moretta Tel. 0172.911208 www.centrodelvetro.com centrodelvetro@gmail.com liquidazione diretta assicurazioni

STAZIONI di SERVIZIO

• STAZIONE DI SERVIZIO IP S.S. per Saluzzo n. 88 - Casalgrasso Tel. 011.975752 - 392.3700988

STUDI MEDICI

• CENTRO MEDICO DENTISTICO Via Umberto I, 47 - Polonghera Tel. 011.974630 • CENTRO MEDICO DI RIABILITAZIONE DENTALE Via Piave, 2 - Pancalieri Tel. 011.9734915 • STUDIO MEDICO IPPOCRATE Odontoiatria - Medicina Estetica Polispecialistica Piazza Palazzo Civico 14 - Vigone Tel. 011.6684136

STUDI PROFESSIONALI

• GEOM. ROBERTO PARIZIA Piazza Roma, 33 Buriasco Tel. 331.5982890 e-mail: roberto.parizia@gmail.com • PEIRETTI FRANCESCO GEOMETRA Fraz. Balbo 33 - Osasio Tel. 366.3095162 • STUDIO TECNICO GEOM. ARDUSSO ALESSANDRO Via Peschiere 8 - Osasio Tel. 011.9793078 - 348.7267417 aleardusso@libero.it • STUDIO TECNICO GEOM. MARCO TAVERNA C.so Castello 18 - None Tel. 011.9905186 marcotaverna@tiscali.it

TABACCHERIE

• LEONTINO DANIELE Merceria - Tabaccheria - Ricevitoria Via P. Amedeo 57/D - Pancalieri Tel. 011.9710899

TELEFONIA

• TELEFONIA CONN@CTIV Via Salotto 5 - Carignano Tel. 011.9690022 Chiuso il mercoledì pomeriggio www.connactiv.it - info@connactiv.it • FIXO Riparazione smartphone tablet e pc - Vendita nuovo e usato - Tel. 375.5338787 FB FixoFixo - www.fixofixo.com Info@fixofixo.com


28

NUMERI UTILI della

ancalera

giugno 2021

Le attività commerciali e artigianali dei nostri paesi

FORD RANGER

VETERINARI

• AMBULATORIO VETERINARIO VIRANO DOTT.SSA CLAUDIA Orario: dal lunedì al mercoledì 16-19, giovedì 16-18, venerdì e sabato 10-12 Via Santuario 27 i - Moretta (CN) Tel. 0172.93250 - 339.7849188 Visite domiciliari • BOSIO DR. ANDREA VETERINARIO Corso Cesare Battisti, 62 - Carignano Tel. 011. 9693272 - 347.6358968 Lun-ven 16-19.30 mar-gio-sab 10.30-12.30 • DR. FATTORE MAURIZIO

Via Torino 47 - Carmagnola Tel. 333.8361191 Dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,30. Il sabato dalle 10 alle 12,30. Anche visite a domicilio • DOTT. GIORGIO MONASTEROLO Studio Veterinario, anche visite domiciliari Via G. Quaranta 7 - Carignano Tel. 337.214962 • DOTT. SIMONA MENGOZZI Via Roma 46 - Villafranca P.te Tel. 011.9808069 - 347.1034878 Ambulatorio aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00 – 19.00 Si effettuano visite domiciliari • DR.SSA VINCIGUERRA

ANNAMARIA Medico veterinario. Visite su appuntamento. Via Roma, 76 - Airasca. Tel. 011.9908463 - Cell. 335.5239621

VETRERIE

• VETRERIA RONCHIETTI Via Roma 26/28 - Airasca Tel./Fax 011.9909427 Cell. 338.2611334 Preventivi gratuiti Vetreria.ronchietti@gmail.com

VIVAI

• RICCA SEBASTIANO Az. Agricola Vivaistica Borgata Ceretto 92/b - Carignano Tel. 011.9693743 - Fax 011.9693762 Cell. 335.6230420 www.vivairicca.it Email: info@vivairicca.it

VUOI ESSERCI ANCHE TU? LA TUA ATTIVITÀ nella rubrica

“NUMERI UTILI” a soli 30 euro l’anno!

WEB DESIGNER

• UXNOVO siti web, webmaster, SEO expert, grafica e consulenza informatica 391.3202682 - www.uxnovo.it

Info: 011.9710470 - 393.5860396

I numeri della sanità e dell’emergenza Covid-19 Richieste su tamponi e vaccini 800.95.77.95. Numero verde della Regione che fornisce informazioni 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle ore 20 su tutti gli aspetti legati al Covid-19, dagli adempimenti sanitari per i rientri in Italia alle procedure per isolamento e quarantena, indicazioni per gli operatori di comunità, sedi e modalità di accesso agli hotspot per l’esecuzione dei tamponi e ubicazione degli hotspot scolastici. È inoltre possibile ottenere certificati sugli esiti dei tamponi ed ottenere informazioni sulle normative e le ordinanze regionali per la gestione dell’emergenza. In una seconda fase comunicherà anche i riferimenti necessari per la campagna vaccinale della popolazione. Nei casi di richieste più specifiche, gli operatori metteranno direttamente in contatto il cittadino con l’Asl competente per territorio.

ANTICIPO ZERO

DA € 285 AL MESE IVA ESCLUSA TAN 3,49% TAEG 4,56%

Richieste di carattere sanitario sul Coronavirus 800.19.20.20 numero verde della Regione Piemonte dedicato alle richieste di carattere sanitario sul Coronavirus. È attivo dalle ore 8 alle ore 22. Al telefono risponde personale specializzato, che esegue una sorta di pre-triage e, sulla base di una serie di domande e risposte, indica al paziente cosa fare

o dove recarsi per ottenere la risposta assistenziale più appropriata. Richieste sulle misure regionali sul contenimento del contagio da Coronavirus 800 333 444 numero verde della Regione Piemonte NON fornisce informazioni di carattere sanitario, ma risponde a richieste di chiarimenti e quesiti in merito alle misure regionali in materia di contenimento del contagio da Coronavirus. Funziona dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18 da telefono fisso e mobile. Gli operatori sono in grado di fornire indicazioni generali sugli uffici e sulle materie di competenza della Regione Piemonte e approfondimenti utili in materia di trasporti, sanità, agricoltura, ambiente, edilizia e territorio, politiche fiscali - tasse automobilistiche, istruzione formazione, buono scuola, politiche sociali e sanità, artigianato, commercio ed industria, lavoro apprendistato. È possibile contattare il Call center anche via email, scrivendo a 800333444@regione.piemonte.it. Emergenze sanitarie 112 numero di riferimento per le emergenze sanitarie e altri tipi di emer-

genze Informazioni generiche sul coronavirus 1500 numero verde nazionale per informazioni generiche sul coronavirus e sui comportamenti di prevenzione. Prenotazione esami e visite specialistiche 800.000.500 Call Center CUP unico regionale per prenotazione di esami e visite specialistiche attivo dalle ore 8 alle ore 20 da lunedì a domenica GLI OSPEDALI CARMAGNOLA Ospedale S. Lorenzo tel. 011.9719111 MONCALIERI Ospedale Santa Croce tel. 011.69301 ORBASSANO Ospedale S. Luigi Gonzaga tel. 011.90261 PINEROLO Ospedale E. Agnelli tel. 0121.2331 SALUZZO Ospedale Civile tel. 0175.215111 SAVIGLIANO Ospedale Maggiore SS. Annunziata tel. 0172.719111

Offerta valida fino al 31/05/2021 31/06/2021 su Ranger Cabina Singola XL 2.0 EcoBlue 170CV 4x4 MY2021.5 a € 20.350,00 (IPT, messa su strada, contributo PFU e IVA esclusa), a fronte di rottamazione o permuta di un veicolo immatricolato prima del 31/12/2016, grazie al contributo dei Ford Partner. Esempio di finanziamento IdeaFord RISERVATO AD IMPRESE O A SOGGETTI TITOLARI DI PARTITA IVA a € 20.350,00 (IPT, messa su strada, contributo PFU e IVA esclusa). Anticipo zero (grazie al contributo del Ford Partner), 48 quote da € 284,08 (IVA esclusa) escluse spese incasso rata € 4.00, più quota finale denominata VFG pari a € 10.081,50 (IVA esclusa). Importo totale del credito di € 20.940,00 (IVA esclusa) comprensivo dei seguenti servizi facoltativi: Assicurazione “Guida Protetta”, Assicurazione sul Credito “NEW4LIFE” differenziata per singole categorie di clienti come da disposizioni IVASS e distribuite dall’intermediario Ford Credit Italia S.p.A. Totale da rimborsare € 23.961,47 (IVA esclusa). Spese gestione pratica € 350. Imposta di bollo in misura di legge all’interno della prima quota mensile. TAN 3,49%, TAEG 4,56%. Salvo approvazione Ford Credit Italia S.p.A. Km totali 80.000, costo esubero 0,20€/km. Documentazione precontrattuale in concessionaria. Per condizioni e termini dell’offerta finanziaria e delle coperture assicurative fare riferimento alla brochure informativa disponibile presso il Ford Partner o sul sito www.fordcredit.it. Le immagini presentate sono a titolo puramente illustrativo e possono contenere accessori a pagamento. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prezzo raccomandato da Ford Italia S.p.A. Ranger: Ciclo misto WLTP consumi da 8,0 a 10,5 litri/100km, emissioni CO2 da 209 a 277 g/km.

FORD RANGER ANTICIPO ZERO

DA € 285 AL MESE IVA ESCLUSA TAN 3,49% TAEG 4,56%

Offerta valida fino al 31/05/2021 su Ranger Cabina Singola XL 2.0 EcoBlue 170CV 4x4 MY2021.5 a € 20.350,00 (IPT, messa su strada, contributo PFU e IVA esclusa), a fronte di rottamazione o permuta di un veicolo immatricolato prima del 31/12/2016, grazie al contributo dei Ford Partner. Esempio di finanziamento IdeaFord RISERVATO AD IMPRESE O A SOGGETTI TITOLARI DI PARTITA IVA a € 20.350,00 (IPT, messa su strada, contributo PFU e IVA esclusa). Anticipo zero (grazie al contributo del Ford Partner), 48 quote da € 284,08 (IVA esclusa) escluse spese incasso rata € 4.00, più quota finale denominata VFG pari a € 10.081,50 (IVA esclusa). Importo totale del credito di € 20.940,00 (IVA esclusa) comprensivo dei seguenti servizi facoltativi: Assicurazione “Guida Protetta”, Assicurazione sul Credito “NEW4LIFE” differenziata per singole categorie di clienti come da disposizioni IVASS e distribuite dall’intermediario Ford Credit Italia S.p.A. Totale da rimborsare € 23.961,47 (IVA esclusa). Spese gestione pratica € 350. Imposta di bollo in misura di legge all’interno della prima quota mensile. TAN 3,49%, TAEG 4,56%. Salvo approvazione Ford Credit Italia S.p.A. Km totali 80.000, costo esubero 0,20€/km. Documentazione precontrattuale in concessionaria. Per condizioni e termini dell’offerta finanziaria e delle coperture assicurative fare riferimento alla brochure informativa disponibile presso il Ford Partner o sul sito www.fordcredit.it. Le immagini presentate sono a titolo puramente illustrativo e possono contenere accessori a pagamento. Messaggio pubblicitario con finalità


giugno 2021

La

ANNUNCI

ancalera

BACHECA del LAVORO Primaria azienda nel settore alimentare di Moretta ricerca

MANUTENTORI ELETTRICI e MECCANICI

da inserire all’interno del proprio organico per l’avvio di nuove linee produttive Requisiti richiesti: • Esperienza di almeno 1/2 anni; • Preferibile provenienza da aziende del settore alimentare; • Disponibilità a lavorare su 3 turni • Disponibilità per straordinari e reperibilità per interventi di emergenza Per informazioni contattare il n. di telefono 0172.915.411

OFFRO LAVORO SI cerca persona gentile e disponibile per assistere un anziano in condizioni ottime di intendere e volere a Carmagnola, giorno e notte. Se interessati tel. 3356090268

GILI arredamenti snc

CERCO CASA CERCO in affitto alloggio o casetta a Castagnole piemonte (eventuale acquisto). Tel. 3497825532

VENDO CASA VINOVO centro paese alloggio di nuova costruzione, mai abitato, 2 camere, cucina, bagno, box auto, ottimo per abitazione o per investimento. Tel 3358485908 PRIVATO vende a in alta val Chisone a Fenestrelle in un immobile di pregio monolocale ammobiliato, posto macchina e area pic nic esclusiva 4 posti letto, dotato di tutti i comfort. Vero affare. No agenzia.

VIGONE - Centralissima al paese casa indipendente composta dal PT di cucina/soggiorno e bagno, al P1 soggiorno, cucinino, camera e bagno, al P2 soggiorno, cucinino, camera e bagno. Possibilità di bifamiliare. Già abitabile. € 129.000,00 c.e. D i.p.e. 864,4212 kwh/m2

VIRLE - In centro paese, alloggio in bifamiliare con ingressi indipendenti al piano terra, composto da soggiorno/ cucina, 2 camere e bagno. Cortiletto privato. Tettoia e fabbricato di 2 locali, RISTRUTTURATO! € 85.000,00 c,e, D i.p.e. 645,2112 kwh/m2

AFFITTO CASA

SCALENGHE - In frazione, ma comoda alla Tangenziale, casa libera su 3 lati di ampia metratura con 3 campate di tettoia box auto e 1500 mq circa di terreno. Possibilità di ulteriore terreno. Già abitabile. € 139.000,00 c.e. F i.p.e. 283,9984 kwh/m2

VIGONE - A 3 km dal centro paese, ampia casa libera su 4 lati composta da 4 alloggi di dimensioni generose. Magazzini e terreno di 1500 mq circa. RISTRUTTURATA + IN PARTE DA ULTIMARE. Possibilità plurifamiliare. € 219.000 c.e. G i.p.e. 379,80 kmw/m2

CERCO LAVORO

BAR CAFFETTERIA TAVOLA FREDDA

ITALIANO referenziato, buone capacità per varie manutenzioni, esperto di meccanica, difesa del patrimonio e della persona, disponibile per autista personale, offresi per mansioni di fiducia. Tel. 3398243293 TECNICO elettronico esperto assemblaggio e collaudo apparecchiature elettroniche cerca lavoro nel settore oppure come autista esperto guida furgoni o altro genere anche in campagna sui trattori. Tel. 3396915044 SIGNORA italiana referenziata cerca lavoro come badante di giorno oppure di notte, anche nei week-end. Tel. 3297636982 SONO una ragazza di 31 anni in cerca di lavoro: come pulizie, operaia, commessa, zone di lavoro Carigna-

no dintorni. Tel. 3338011381 SONO un ragazzo in cerca di lavoro come operaio o di qualsiasi genere purché sia serio zona di lavoro Carignano dintorni. Tel. 3791771020 RAGAZZO cerca lavoro come saldatore a filo continu o qualsiase altro lavoro tele 3273251775 CERCO lavoro la mattina o di pomeriggio, automunita. Tel. 3207062047 SIGNORE 54enne italiano volenteroso, amante animali cerca lavoro come addetto pulizia stalle, anche in alpeggio con possibilità di vitto e alloggio. Tel. dalle 20 alle 21 al 3478059496 SIGNORA 44enne referenziata con esperienza decennale assistenza anziani, cerca lavoro come badante diurna. Tel. ore pasti 3470551924

to. Dal 16 al 25 giugno € 300. Tel. 3204642289 AFFITTO a Finale Ligure centro ampio monolocale ristrutturato,

piano terra, quattro posti letto, vicino al mare, alla stazione, no animali, no barriere architettoniche. Tel. 3478766188

PAPÀ BERGOGLIO

Concedo in coltivazione a mezzadria a Carmagnola, grande asparagiaia e fragoleto. Superficie Mq. 1000 Tel. 339.6671042

ben avviato, ottima posizione, sito nel comune di Pancalieri, vendesi per raggiunta età pensionabile. Trattativa privata. No perditempo.

Tel. 335.8027576

Per info, venite in negozio, solo motivati, no perditempo. Telefono 345.2307080 Cercenasco via Regina Margherita 15.

CASE e TERRENI Massima serietà no perditempo!!! Tel. 3333631588 VENDO box arieggiato per 2 auto in complesso di solo box di recente costruzione in c.so G. Agnelli vicinanze stadio. Vendo a privato € 28.000. Tel. 3383147791 TORRE S. Giorgio privato vende palazzina. P. terra locali con 5 posti auto + locali attività con ufficio + servizi o P1 abitazione P2 alloggio da ultimare. Tel. 3278105382. No agenzie PRIVATO vende a Montoso (Bagnolo Piemonte) alloggio di mq 42 calpestabili, al secondo piano, comprensio di ignresso, bagno, tinello, cucinino, camera matrimoniale, balcone, due arie, già ammobiliato. Tel. 3801957627

ATTIVITÀ

Marcella Pianeta Verde Cede attività.

Ricerca addetto per effettuare montaggio di mobili presso clienti privati. Il candidato ideale si presenta con i seguenti requisiti: • Esperienza nel montaggio mobili e cucine • Dimestichezza nell’uso di attrezzi per il montaggio ed abilità nell’utilizzo degli strumenti tradizionali di falegnameria . • Distanza limitrofe dal punto vendita. Si offre: Contratto a tempo determinato con finalità assuntiva Orario di lavoro full-time / part-time oppure a giornata . Prego contattare in orario di ufficio 011974151

VIGONE in centro paese affittasi in casa d’epoca alloggio non arredato, al piano terreno di circa 50 mq composto da cucina, servizi, camera, salottino, ripostiglio. Riscaldamento autonomo, cortile in comunione, nessuna spesa condominiale. Non sono ammessi cani. Tel. 3332517972 CARIGNANO affittasi appartamento al piano terra composto da soggiorno cucina due camere due bagni ripostiglio sgombero cantina posto auto. Tel. 3480456195 CAMPOMARINO lido (CB- Molise) affittasi grazioso bilocale vicino al mare per 4 persone conTV, lavatrice, aria condiz. cert. energ.

SCALENGHE - In borgata, casa libera su 4 lati, composta da 4 locali e 2 bagni. Ampio terrazzo, portico con forno e autorimessa con bagno. Terreno di 1500 mq circa. L’abitazione è idonea anche per persone che intendono intraprendere un’attività di allevamento cani, in quanto già dotata di 9 box ed autorizzazione sanitaria. € 229.000,00 c.e. C i.p.e. 125,9807 kwh/m2

VILLAFRANCA P.TE - In frazione, casa libera su 4 lati composta dal PT di soggiorno con camino, cucina, camera e bagno; al P1 quattro camere e bagno. Box, tettoia e giardino di 600 mq circa. Già abitabile. € 137.000,00 c.e. G i.p.e. 360,7 kwh/m2

29

C. Tel. 3287348210 lafri82@hotmail.it AFFITTO alloggio in montagna, mesi estivi, in Sampeyre centro completamente arredato. Tre balconi luminosissimo e soleggiato! Tel. 3455730268 MARTINA Franca villa con giardino a pochi passi dalla Valle d’Itria affittasi mesi estivi. Tel. 393205524590 COSTA Azzurra Juan les Pins affitto appartamento 4 posti letto dotato lavatrice, TV satellitare, locale biciclette, grande terrazzo vistamare prestigioso residence con parco piscina tennis vicino mare e negozi. Info tel. 3381336695 DIANO Marina affittasi bilocale arredato con 6 posti letto a 300 metri dal mare con comodità di parcheggio. Tel. 0119906194 - 3388863843 AFFITTO al mare a Borghetto S. Spirito (Sv) bilocale vicinissimo al mare e ai negozi secondo piano con ascensore ristrutturato e puli-

VIGONE - A 2 km dal centro paese alloggio in trifamiliare con ingresso indipendente di ampia metratura (120 mq circa) di cucina/soggiorno 3 camere e doppi servizi. Tettoia e terreno privato di 1250 mq circa. RISTRUTTURATO! € 119.000,00 c.e. F i.p.e. 270,27 kwh/m2

VIOTTO di SCALENGHE - VALUTA VENDITA DILAZIONATA. In frazione Murisenghi,in uno stabile del 2000, alloggio in quadrifamiliare al PR composto da 4 locali. Taverna, box doppio, cantina, posto auto e orto privato. RECENTE COSTRUZIONE! € 119.000,00 c.e. B i.p.e. 468,3112 kwh/m2

Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma

SGOMBERA TUTTO

ANCHE GRATIS!! Tel. 339.1251312

VENDO CASA PER VACANZE

Parco Naturale del Po, adatta a 4 famiglie, abitazioni Mq. 1000, terreno, cortile e orto Mq. 3400, Carmagnola, provinciale per Casalgrasso. Da ristrutturare con ECOBONUS 110%

Tel. 339.6671042

SCALENGHE - In centro paese casa libera su 3 lati composta da PT di cucina, soggiorno e bagno; al P1 2 camere e bagno. Ampio terrazzo e box auto. RISTRUTTURATA! € 115.000,00 c.e. G i.p.e. 731,7 kwh/m2

VIGONE - In frazione Zucchea, casa libera su 4 lati di ampia metratura. Tettoia, magazzino e box auto. Terreno di 4000 mq circa. Già abitabile con materiali anni 90. € 187.000,00 c.e. D i.p.e. 164,3112 kwh/m2

VIGONE - In centro paese porzione di casa indipendente con parte abitativa su un unico livello al P1 di cucina, soggiorno, 2 camere e bagno. Posto auto e giardino privato. RISTRUTTURATA! € 149.000,00 c.e. G i.p.e. 566,01 kwh/m2

VIRLE - In centro paese VILLA D’EPOCA composta da 3 alloggi già abitabili. 2 box auto, ampio terrazzo e giardino interno privato. Idonea per numerosi nuclei familiari e possibilità di Bi-Tri-Quadrifamiliare. PREZZO INTERESSANTE! € 250.000,00 c.e. G i.p.e. 428,30 kwh/m2

Varie opportunità di vendita con modalità “AFFITTO A RISCATTO” a Vigone Cercenasco Scalenghe Virle e Osasio. INFO IN AGENZIA. Seguici anche su FACEBOOK (Agenzia Tecnocasa Vigone).


30

RUBRICHE

La

ancalera

giugno 2021

AUTO - MOTO AGRICOLTURA e GIARDINAGGIO AUTO

VENDO Honda Civic 97 benzina 1 4 ben tenuta in garage adatta per neopatentati blu scuro met l’unica auto che non perde valore nel tempo. Tel. 337204208 VENDO Fiat Doblò nuovo passo lungo tetto alto euro 6B. Tel. 3381206676 FIAT la Piccola anni ‘60 perfetta e funzionante ideale per amatori e collezionisti privato vende. Tel. 3337353446 ore serali

ACCESSORI VENDO debimetro Bosch 0281002618 funzionante per Alfa Romeo, Citroèn, Fiat, Lancia, Opel, Peugeot, Vauxhall, Suzuki, Saab a 30 €. Tel. 3288698019 VENDESI pantaloni moto Speedi Taglia M con protezioni, pantaloni moto Speedi Taglia SX con protezioni, pantaloni moto OJ Taglia M con protezioni, prezzo da concordare. Tel. 3478450758 VENDO 4 cerchi in ferro originali Hyundai, da 15 pollici con coppe. Tel. 3801957627 VENDO causa cambio automo-

VENDO legna da ardere, in barre o già tagliata e spezzata. Tel. 3491733849 VENDO centine per serre. Tel. 3491733849 VENDO carro botte omologato 140 quintali in ottimo stato per cessata attività. € 8500. Tel. 3397789259 VENDO carro miscelatore 8 metri cubi, in ottimo stato, per cessata attività. € 9000. Tel. 3397789259 ATTREZZATURA per fienagione: girello Claas, rastrello Claas, rotofalce Deutz Fahr. In ottimo stato per cessata attività. € 7000. Tel. 3397789259 PENSIONATO di Carmagnola cerca in regalo, ritiro, attrezzatura rotta, fusa, non funzionante, per orto, giardino, motozappa, rasa erba, decespugliatore, motosega, soffiatore, solo a scoppio, (benzina). Tel. 3382770131 VENDO FIENO in rotoballe. Tel. 3381206676 VENDO motosega Husquarna come nuova. Tel. 3381206676 CERCO decespugliatore con ruote se qualcuno è in possesso e non lo usa mi cottatti allo 01198012 grazie LEGNA da ardere tagliata e spaccata per stufe e caminetti privato vende. Tel. 3470551924 VENDO botti vetroresina e cemento, carrello motocoltivatore, torchio diametro 90 idraulico, lavandino inox, persiana legno, mola diam 200 grana grossa. Tel. 338/5851799 VENDO barra fanciante doppio taglio ben tenuta poco usata marchio GS attacco a 3 punti posteriore € 700.00 circa. Tel. 3312416903 VENDO motosega revisionato in ottime condizioni. Tel. 3343193730 VENDO trespalle € 120. Tel.

bile 4 pneumatici estivi 205/55/ R16 usati solo 3000 Km e 4 cerchioni in alluminio usati tipo Alessio. Tel. 3383990794

MOTO ACQUISTO vespe piaggio, lambrette e ciclomotori con o senza documenti anche in pessime condizioni e ricambi per queste. Max serietà. Tel. 3294941836 CERCO una vecchia vespa 50 con 3 marce anni ‘60 con colore originale oppure altro modello 125 o una 180 anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario anziano. Tel. 3474679291 COMPRO vespa lambretta moto trattorini piccoli con e senza documenti pagamento contanti. Francesco 3312506402 CERCO piaggio vespa 50/125/15/200 e moto d’epoca da restaurare. Pagamento immediato. Andrea 3470196953

PIERIN

IMBIANCHIN PIEMUNTEIS

da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE - VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI PREVENTIVI GRATUITI

TEL. 340.7751772

3343193730 VENDO seminatrice per grano marca Carraro mt 2,50 a falcioni ottime condizioni, forca per letame tipo Perlo e attrezzature per trattorini da 18 a 35HP, biga trasporto bestiame non omologata ad un posto, livellatore per terra o neve da mt. 2 e mt 1,70. Tel. 3318279842 VENDO pinza per rotoballe fasciate, forca con attacco anteriore uni/euro per letame o unifeed ecc ecc, sarchiatore per mais a tre file con spandiconcime, macchina scava patate, e atrezzatura agricola varia. Lavandini in acciaio inox ecc. Tel. 3318279842 VENDO ventilatori cm. 50x50 adatti per piccoli allevamenti di polli e conigli, gabbie per conigli ingrasso e fattrici. Tel. 3318249842 VENDO motopompa autoadescante motore Ducati cc 70, 2 tempi, perfettamente funzionante, aspirazione e mandata da un pollice. Elettropompa autoadescante, aspirazione e mandata da 2 pollici motore 220 volt, HP 1, giri 2900, della Audioli e Bertola. Info per Whatsapp 3801957627 VENDO trattrice Interntional 1055 HP 120 doppia trazione con cabina

COME PUBBLICARE UN ANNUNCIO SU PRIVATI:

COSTO:

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio COMPLETO DI NUMERO DI TELEFONO con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori, via Gardezzana 14 - Carmagnola sms o WhatsApp: 327.9495807 e-mail: annunci@lapancalera.it posta: la Pancalera, via Gardezzana 14 - 10022 Carmagnola (TO) (utilizzando l’apposito modulo riportato qui sotto) on-line: sul sito www.lapancalera.it sezione “annunci on-line” L’annuncio deve essere composto di MASSIMO 180 CARATTERI. il privato può inviare GRATIS TRE ANNUNCI ogni mese. Ogni annuncio successivo può essere pubblicato al costo di euro 6,10. Annuncio neretto riquadrato: euro 18,30 Annuncio con foto riquadrato: euro 30,50 Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

ATTIVITÀ, AZIENDE, PARTITE IVA, AG. IMMOBILIARI COSTO:

ANIMALI REGALO splendida gatta tutta nera adulta di circa 5 anni, pelo lungo lucido, vaccinata e sterilizzata con libretto sanitario visibile, solo amanti animali. Tel. 3395020656 YORKSHIRE Terrier cuccioli maschi taglia piccola sverminati e vaccinati pronti da fine giugno, affettuosi e giocherelloni. Per info 3397987806 VENDO setter irlandese 6 anni con

La

Annuncio neretto riquadrato: euro 15 + iva Annuncio con foto riquadrato: euro 25 + iva Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

INFO : 011.9710470

DATI DELL’INSERZIONISTA (non verranno pubblicati): NOME E COGNOME INDIRIZZO L’inserzionista dichiara che i dati sono completi e corretti. FIRMA

pedigree per cambio razza. Tel. 3356369513 CUCCIOLI di pastore teadesco bravi da compagnia e da guardia di razza pura vendesi. Tel. 3319051628 ore pasti GOLDEN retriver cuccioli di bella e buona qualità vendo. Tel. 3337353446 ore pasti PASTORE tedesco adulto bravo e affettuoso regalo ad amatori con spazio verde. Tel. 3402468667 PULCINI galletti americani di bella qualità colori vendo. Tel. 3482998133

Pubblica il tuo annuncio sulla Pancalera: con Whatsapp Scrivi al

327.9495807

È facile, veloce e gratuito!

ancalera

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio completo di numero di telefono con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori via Gardezzana 14 - Carmagnola e-mail: annunci@lapancalera.it L’annuncio deve essere composto di massimo 180 caratteri.

GLI ANNUNCI CHE NON RISPONDONO ALLE CARATTERISTICHE INDICATE SOPRA NON SARANNO PUBBLICATI

MODULO PUBBLICAZIONE ANNUNCI

anno 81 a 6cilindri discrete condizioni, forca posteriore per rotoballe alzata mt. 4,50, spaccalegna a cardano verticale marca OMA da 14 tn ,sega circolare marca OMA diametro 700 a cardano. Tel. 3487968451 MULINO elettrico 220 volt uso famiglia per macinare cereali cerco in acquisto. Tel. 3402468667 VENDO vibro coltivatore a molle da mt. 2,50, mt.3 e mt. 4 fissi. spianatore per terra da mt. 2,70, macchina per fossi centrale marca Fissore, moto agricola Nibbi G 1195 diesel avviamento elettrico, spaccalegna manuale da 10 t pinza per rotoballe fasciate pinza (forca per letame da applicare alla forca anteriore del trattore) e altro ancora. Tel. 3318279842 VENDO: Fiat 980 DT con cabina, Fiat 640 con tettucciu omologato,motoagrricola marca Nibbi G 1195 motore Slanzi Diesel, attrezzatura agricola per trattorini da 20 a 35 HP (aratro, riperino a 5 ancore, pala posteriore da cm. 120, pinza per rotoballe, rimorchio fisso omologato con sponde. Tel. 3287379506

NECROLOGIE e AUGURI:

Euro 30,50 con foto Euro 18,30 senza foto

PUBBLICITÀ:

per gli spazi pubblicitari rivolgersi all’ufficio commerciale: tel. 011.9710470

e-mail: lapancalera@lapancalera.it Resp. commerciale: Piercarlo Nicola 393.5860396

NON SI ACCETTANO ANNUNCI DETTATI AL TELEFONO INDICAZIONI PER GLI INSERZIONISTI

TESTO ANNUNCIO completo di numero di telefono (una lettera per casella): SONO GRATUITI SOLO GLI ANNUNCI DI COMPRAVENDITA FRA PRIVATI. SONO A PAGAMENTO GLI ANNUNCI DI “RIPETIZIONI” E “SGOMBERO” Gli annunci della categoria IMMOBILI AFFITTO E VENDITA devono contenere nel testo l’indicazione della classe energetica. Gli annunci della categoria LAVORO OFFERTA devono contenere l’indicazione della persona, ditta o ente che ricerca personale e sono a pagamento. Non si pubblicano annunci PERSONALI E MATRIMONIALI di privati. L’Editore non risponde dei contenuti degli annunci. T

E

L

.

VERRANNO PUBBLICATI SOLO GLI ANNUNCI COMPILATI CORRETTAMENTE E IN MODO LEGGIBILE

In osservanza alle disposizioni in materia di tutela dei dati personali (Legge Privacy), i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per la pubblicazione di annunci e/o inserzioni pubblicitarie sul giornale “la Pancalera” e per la tenuta delle scritture contabili. Informativa integrale sul sito www.lapancalera.it.


giugno 2021

La

ANNUNCI

ancalera

VENDO e COMPRO VENDO box per bimbi a 50 €,seggiolino da tavolo a 20 €. Ritirabili dall'acquirente a Carmagnola. Tel. 3286391436 COMPRO vecchie insegne in metallo oppure targhe agip e eni. Tel. 3384284285 COMPRO vecchie biciclette da corsa. Sono un appassionato di ciclismo. Tel. 3384284285 VENDO bici da ragazzo con 9 marce seminuova € 80. Tel. 3393241668 ACQUISTO bici vecchie anche in cattivo stato di conservazione e ricambi anche fondi di magazzino max serietà. Tel. 3294941836 VENDO bruciatore per caldaia riscaldamento a gasolio marca Riello nuovo. Tel. 3381206676 CERCO in acquisto macchine da caffè da bar, macinini e macina caffè antecedenti al 1970 qualsiasi marca e modello in qualsiasi condizione d’uso. Tel. 3802027491 VENDESI Enciclopedia del Sapere 15 volumi, Enciclopedia Garzanti Alfabetica 5 volumi, Enciclopedia Curcio 6 volumi. Tutte perfettamente in ottimo stato, prezzo da concordare. Tel. 3478450758 VENDESI macchina da cucire marca Caser anni 60 a bobina centrale tendifilo articolato comprensiva di mobile per alloggiamento, prezzo da concordare. Tel. 3337638154 CLIMATIZZATORE portatile Pinguino DeLonghi modello PAC 46 - 9000 BTU - funzione deumidificatore - per ambienti fino a 95 metri cubi - vendo 100 euro. Per informazioni tel. 3393839682 VENDO seggiolino auto per bambini fino a 18 kg della Giordani come nuovo ancora nella

11° ANNIVERSARIO

sua confezione. A norma. Inclinabile e sfoderabile. Colore nero e grigio. Ottime condizioni. 35 €. Tel. 3358127854 VENDO seggiolino per portare bimbi piccoli su bicicletta da adulto, Si monta nella parte anteriore della bicicletta. Nuovo, nella sua confezione. Vendo a 13 €. Tel. 335812785 VENDO seggiolino della Cam per bambini adattabile ad ogni tipo di sedia. Sostituisce il seggiolone. Molto comodo e stabile. Si piega in due ed ha 3 fasce, con 2 si blocca saldamente alla sedie ed il terzo serve da mettere in vita al bambino. Colore rosso. Vendo a 15 €. Tel. 3358127854 4 gomme invernali 225/45 17 nuove euro 200. Vino Barbera doc produzione familiare. Orologi a pendolo antichi. Tel. 3333631588 DIVANO letto con materasso e piumone. Scheletro metallo, supporto materasso doghe. Massimo confort Materasso in lattice piumone fantasia. Quasi nuovo. Aperto:170x200 Tel. 3482575780 COMPRO vecchie bici da corsa. Tel. 3331805560 BICICLETTA da donna bianca d'epoca della Caudano. Tel. 3396987031 SEDIA da ufficio in pelle con schienale alto. Tel. 3396987031 PLAFONIERA a gas con bombola e caldaia. Tel. 3396987031 VENDO macchina da cucire a pedale perfettamente funzionante € 50. Tel. 3343193730 VENDO 12 volumi "gli animali e la loro vita" De Agostini euro 30. Tel. 3477412501 dopo le 20

VENDO tappeto Mazari Sharif 188x111, euro 220. Tel. 3477412501 dopo le 20 VENDO: Litografia 50x70 Remo Squillantini; Litografia 50x70 Antonio Bueno, euro 80 cadauna. Tel. 3477412501 dopo le 20 VENDO mobile tinello, specchio, cassettiera, porta abiti, specchio portabile, 7 porte interne, letto castello. Tel. 3356709020 CERCO banco da falegname robusto e in buone condizioni max 2 metri fuori tutto. Tel. 3286979574 Vendo tavolo in ciliegio apertura a portafoglio del 1850. Misure chiuso cm 80x160, aperto cm 80x320. Gambe tornite. In perfette condizioni. Da vedere. Tel. 3669790819 CERCO macchina da cucire a braccio libero. Tel. 3385860384 VENDESI credenza alta rustica in legno massiccio in ottime condizioni a 140 euro. Vendesi camera da letto matrimoniale chiara mai usata a 199 euro. Zona Carmagnola. Per info tel. 3387320614 CERCO una vecchia affettatrice rossa a volano di marca Berkel anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291 CERCO una vecchia macchina da caffe da bar anni 50 tutta in acciaio con pistoni esterni che funzionava anche a gas, anche rotta o abbandonata da molti anni. Tel. 3474679291 VENDO faldine in acciaio inox per frontalini balconi mai usate in elementi da m. 3. Tel. 3385331734 Torre San Giorgio CHIODATRICE Obo a sparo di sicurezza con accessori per inserire chiodi in acciaio nel

2° ANNIVERSARIO

RINGRAZIAMENTO E TRIGESIMA

calcestruzzo o metallo. Tel. 3385331734 Torre San Giorgio 6 sedie stile classico per salone, studio o sala riunioni con schienale alto rivestite in broccato, perfette in tutto, 40 € l'una. Tel. 3396323232 TAVOLO moderno per cucina 1m x 65 con 2 sedie abbinate in metallo e legno, tutto come nuovo vendo a 160 €. Tel. 3396323232 LAMPADARIO in ottone massiccio 80 cm diametro, 12 bracci, 12 luci. Perfettamente integro e funzionante, molto bello a 180 €. Per foto 3396323232 APPARECCHIO digitale per magnetoterapia domestica con accessori, valigetta e manuale istruzioni. Usato pochissime volte, vendo a 90 €. Per informazioni 3396323232 REGALO tecnigrafo Zucoe. Tel. 3395479660 VENDO tv 32 pollici come nuovo a euro 70. Pieve Scalenghe tel. 3534238577 CERCO bottiglie vino Barolo e Barbaresco vecchie annate e recenti, ricerco anche whisky e altri vini importanti. Prezzo ragionevole, max serietà. Tel 3357311627 RIMORCHIETTO agricolo ribaltabile robusto nuovo larghezza cm 96 x 120 altezza cm 65 con sponde portata q. 5, ideale motocoltivatore, trattore vendo euro 800. Tel. 3664570550 ore pasti GANCIO di ferro lunghezza mt 2.15 diametro mm 22 con cavalletto a snodo cm 66 per fissaggio cancelli passi carrai vendo euro 20. Tel. 3664570550 ore pasti TAVOLO da pranzo nuovo legno massello largh. cm 118x74,3, spessore mm 23, senza gambe, vendo euro 30. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO d'appoggio nuovo per troncatrici carpenteria e altro, n. 2 piani con timone e piedini per fissaggio alt. cm 68, vendo 100 euro. Tel. 3664570550 ore pasti CARRELLO manuale per termosifone e sacchi, nuovo! artigianale cm 100x50 vendo euro 100. Tel. 3664570550 ore pasti

6° ANNIVERSARIO

ancalera

La

La redazione informazioni e contatti 327.9495807 REDAZIONE: CARMAGNOLA (TO) - Via Murina 38 Si riceve su appuntamento Tel. 011.9710470 - E-mail: redazione@lapancalera.it ANNUNCI ECONOMICI: Le modalità a pagina 30 NECROLOGIE e AUGURI: euro 30,50 con foto; euro 18,30 senza foto PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it Piercarlo Nicola, responsabile commerciale: 393.5860396 Il giornale non gode dei finanziamenti pubblici, è sostenuto interamente dagli inserzionisti La redazione non è responsabile della veridicità dei contenuti delle inserzioni pubblicitarie a pagamento pubblicate sul giornale e non necessariamente ne condivide il contenuto. Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 sul sito www.lapancalera.it

Chi siamo

Il direttore responsabile Irene Canova

Il responsabile commerciale Piercarlo Nicola

Elio Cogno

Paolo Gerbaldo

GIUSEPPE TAMAGNONE

PEJRETTI TOMMASO La moglie, i figli e i familiari tutti ti ricordano con immutato affetto. La S. Messa in suffragio sarà celebrata sabato 26 giugno 2021 alle ore 18 nella Chiesa Parrocchiale di Osasio.

BERNARDINO LIBRA

“La tua presenza è sempre viva dentro di noi” I familiari la ricordano con affetto durante la S. Messa che sarà celebrata sabato 19 giugno 2021 alle ore 17,30 nella Parrocchia di Pancalieri

On. e Trasp. Fun. RISTA snc PANCALIERI

335.7520406

“Grazie per l’esempio che ci hai dato. Ci hai insegnato ad amare ed affrontare la vita senza arrendersi mai. Per sempre nei nostri cuori.” I familiari commossi, sentitamente ringraziano tutti coloro che si sono uniti al loro dolore.La presenza di tante persone e le affettuose attestazioni di amicizia e solidarietà sono state di grande conforto. La S. Messa di Trigesima sarà celebrata domenica 27 giugno 2021 alle ore 10,30 nella Parrocchia di Pancalieri.

On. e Trasp. Fun. RISTA snc PANCALIERI

335.7520406

MATRIMONIALI e AMICIZIE Gli annunci personali sono gestiti dall’agenzia “Anna&Anna” di Carmagnola. Tel. 011.9626940 È una ragazza deliziosa, fine, beneducata, lunghi capelli neri, e due bellissimi occhi verdi, piemontese, 35enne, nubile, apicoltrice, lavora nell'azienda agricola dei genitori, ma ha casa propria e vive sola, per cui se trovasse l'uomo giusto sarebbe disponibile anche a trasferirsi, non importa se più grande, ma con cui fare progetti per il futuro, per cortesia, se non sei serio, non perdere tempo. 333 2135018 STUFA delle delusioni di conoscenze non serie, sulle app di incontri, lei ha un portamento molto femminile, sempre gonna e tacchi, grandi occhi azzurri, capelli castani scuri, bel fisico, lavora come impiegata, in uno studio di architetti, 40enne, nella vita privata è molto semplice, le piace camminare in montagna, e cucinare per gli amici, è single, e

vorrebbe conoscere un uomo seriamente intenzionato, non importa l'età, di cui innamorarsi veramente, e, se Dio vuole, per sempre. 346 4782069 46 ANNI portati meravigliosamente, donna dal carattere dolcissimo, buona cultura, lavora in una biblioteca, suona il pianoforte, bionda, occhi celesti, aspetto sensuale, mediamente alta, snella, ha modi gentili, un sorriso radioso che infonde fiducia. Sentimentalmente libera, sta cercando un uomo, anche più maturo, ma sereno, positivo, per trascorrere il resto della vita insieme. 331 3154203 MERAVIGLIOSA donna bruna, occhioni neri, piemontese, 53enne, è una donna che si nota per la sua bellezza e per il fascino, lavora, è sola da tempo, ha una figlia sposata, risiede, in casa

propria, ama la natura e la vita semplice, e sarebbe contenta di trasferirsi anche in campagna, se incontrasse un signore con un buon animo e buon carattere, non importa se piu' grande, ma in cerca, come lei, di affetto e coccole. 348 4413805 SI è decisa a scrivere questo annuncio, perche' pensa che anche "le persone mature" abbiano diritto all'amore, e la solitudine è proprio una brutta bestia... Lei è una bella signora giovanile, curata, 60enne, vedova, figli grandi, ex cuoca per gli Alpini, ora in pensione, e una donna gioiosa, semplice, e vorrebbe incontrare un bravo signore, degno di stima, cui dedicare affetto, e il suo amore, perchè non c'è un'eà' per smettere di sognare. 366 7423551

31

Mario Vendramini Ivan Quattrocchio

Ricorre il sesto anniversario dalla scomparsa del Caro

VALINOTTO GIUSEPPE

La moglie, i figli e familiari tutti Lo ricordano con immutato affetto nella S. Messa che sarà celebrata domenica 6 giugno 2021 alle ore 10.30 nella Chiesa Parrocchiale di S. Siro in Virle P.te. Si ringraziano quanti si uniranno nel ricordo e nella preghiera.

SORRISO smagliante, simpatico, sa corteggiare e ascoltare una donna, ma soprattutto farla sorridere, è veramente un bell'uomo, alto, brizzolato, profondi occhi scuri, ha mille interessi, uno tra i quali il volontariato per persone disabili, single, 49enne, psicoterapeuta, divorziato da tempo, non concepisce la vita da solo e vorrebbe trovare una donna semplice, di buon animo per condividere giorni spensierati e felici insieme, e dai! sorridi! che ti costa??? 338 4953600 AFFASCINANTE signore, 60enne, alto, brizzolato, affascinanti occhi celesti, manager d'industria, ha una buona cultura, ama viaggiare nel mondo, purtroppo rimasto vedovo da tempo, non ha avuto figli, vive solo, e non ne è felice, vorrebbe accanto a se’ una donna affettuosa, semplice, da amare, coccolare e che lo renda di nuovo felice... 371 3815390

Maria Cristina De Martino

Gervasio Cambiano

Andrea Maino

Laura Nicola

Per segnalare notizie Potete segnalare EVENTI e NOTIZIE, inviare COMUNICATI STAMPA e AVVISI a redazione@lapancalera.it tel.: 011.9710470

Per ricevere il giornale nel tuo negozio RICHIEDILO AL 393.5860396 - 011.9710470


Profile for la Pancalera

la Pancalera giugno 2021  

A giugno riprendono gli eventi in presenza e le visite ai musei. Il territorio riparte: nel giornale i principali appuntamenti del mese.

la Pancalera giugno 2021  

A giugno riprendono gli eventi in presenza e le visite ai musei. Il territorio riparte: nel giornale i principali appuntamenti del mese.

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded