La Pancalera dicembre 2022

Page 1

Accendiamo il Natale spegnendo le luci

Niente luminarie, ma decorazioni altrettanto belle a Caramagna, Murello, Racconigi, Casalgrasso, Virle. La stessa scelta è stata adottata da diverse Amministrazioni comunali

PAESI

Le Amministrazioni comunali di Caramagna Piemonte, Savigliano, Casalgrasso, Cavallermaggiore, Cavallerleone, Marene, Monasterolo di Savigliano, Murello, Racconigi, Ruffia, Villafalletto, Villanova Solaro e Vottignasco “accenderanno” il Natale nei centri delle città senza il consumo di energia elettrica.

Le luminarie, caratteristiche della calda atmosfera natalizia, non compariranno nelle vie di questi comuni nelle festività 2022 ma saranno sostituite da decorazioni altrettanto belle e caratteristiche.

La scelta è arrivata, spiegano dall’amministrazione comunale di Caramagna Piemonte «dopo un’attenta analisi del contesto

sociale, politico ed economico internazionale, preso atto dei gravi rincari dei costi energetici in continua crescita da mesi e visto il delicato momento storico che stiamo attraversando». Queste Amministrazioni comunali hanno deciso di affrontare la situazione lanciando un messaggio a tutta la cittadinanza e dimostrando che «l’atmosfera natalizia si può creare anche senza le classiche luminarie».

Niente luminarie anche a Virle Piemonte, in segno di solidarietà, ha affermato il sindaco Mattia Robasto «a cittadini e famiglie che stanno affrontando a causa del caro-energia la situazione di crisi energetica. I soldi che avremmo destinato alle luminarie saranno

utilizzati per ridurre sensibilmente la quota a carico delle famiglie che anche quest’anno potranno contare sui campus invernali “Inverno ragazzi” e “Inverno bimbi” che organizzeremo nelle nostre scuole durante il periodo delle vacanze natalizie, per permettere alle famiglie di poter contare su un’attività formativa e ludica dedicata ai loro ragazzi».

INVECE DI FARLO RIPARARE? Perché compri un pistone nuovo Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it | SCALENGHE ( TO) servizio stampa 3D NOVITÀ Via Cristoforo Allisio, 9 VIGONE Tel. 011.9804035 - Cell. 392.6132768 VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI Servizio 24 ore su 24 ovunque PANCALIERI - Via Principe Amedeo 16/20 Tel. 011.9734549 - Cell. 335.7520406 Ristasnc Onoranze e Trasporti Funebri • PRIVATI • RISTORAZIONE • AZIENDE • EVENTI • VENDITA • NOLEGGIO • ASSISTENZA • ADEGUAMENTO HACCP www.acquahydra.it Dal 1989 BONUS IDRICO! 348.0013257 di Fariello Rosita Via del Porto 5 - Carmagnola Tel. 340.1976319 Orario: 8-12 e 15-19 chiuso sabato pomeriggio DISOTTURAZIONE FOGNATURE E LAVANDINI, POZZI NERI, VIDEOISPEZIONI CARMAGNOLA - Via Casalgrasso, 39 - Tel. 011.9722198 BARGE - PISCINA - Tel. 0121.570516 piemonteco SPURGHI www.piemonteco.it Mensile di cultura, fatti ed eventi Registrazione Tribunale di Asti n. 3/06 del 21/07/2006 EDITORE: la Pancalera - via Murina 38 - Carmagnola (TO) DIRETTORE RESPONSABILE: Irene Canova STAMPA: Industrie Tipografiche Sarnub - Cavaglià (BI) ROC n. 14564 REDAZIONE: via Murina 38 - Carmagnola (TO) - Tel. 011.9710470 www. lapancalera.it - redazione@lapancalera.it PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - redazione@lapancalera.it. - 327.9495807 ISSN 2039-8719 Anno XVII, n. 11 - Dicembre 2022 Edizione online: www.lapancalera.it DISTRIBUITO A: Carignano, Carmagnola, Casalgrasso, Castagnole P.te, Cercenasco, Faule, Lombriasco, Moretta, Murello, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Polonghera, Racconigi, Scalenghe, Torre San Giorgio, Vigone, Villafranca, Villastellone, Vinovo, Virle P.te Dal 2006 raccontiamo la gente e i nostri paesi con passione e professionalità - RISPETTIAMO L’AMBIENTE: UTILIZZIAMO CARTA RICICLATA FINO AL 90% Via C. Luda, 6/8 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9773153/4 - Fax 011.9715548 segreteria@sapinoauto.191.it VENDITA E ASSISTENZA MULTIMARCHE CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO COPIA GRATUITA @ carmagnola@gattinonipoint.it CARMAGNOLA Via Santorre Santarosa, 3 Tel. 011.9715999 - 334.8530565 Disponibili su appuntamento anche in orari di chiusura negozio Gattinoni Point Lunedì 15.30-18.30 Martedì 09.30-12.30 15.30-18.30 Mercoledì 09.30-12.30 Giovedì 09.30-12.30 15.30-18.30 Venerdì 09.30-12.30 15.30-18.30 Sabato 09.30-12.30
ai
L’OCCASIONE srl BRICHERASIO Tel. 0121.061597 DEMOLIZIONE VEICOLI anche con fermo amministrativo ACQUISTO VEICOLI INCIDENTATI MAX valutazione
ttanto

Città Metropolitana di Torino è entrata nel Distretto del Cibo Chierese-Carmagnolese

Dieci milioni di euro per potenziare l’ospedale di Saluzzo

L’adesione

all’unanimità dal Consiglio metropolitano. Del Distretto fanno parte anche Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemonte, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Poirino, Pralormo, Santena e Villastellone.

L’adesione della Città Metropo litana di Torino al Distretto del Cibo del Chierese Carmagnolese è stata approvata all’unanimità nella seduta del consiglio metro politano del 9 novembre scorso. Il Vicesindaco metropolitano Jaco po Suppo ha sottolineato la natura politica dell’adesione al Distretto del Cibo, grazie ad una scelta con divisa da tutte le forze rappresen tate in Consiglio.

Il Consigliere del gruppo “Città di città”, Alessandro Sicchiero, anche nella sua veste di sindaco di Chieri, ha affermato che il Di stretto del Cibo è un’occasione importante per rafforzare le filiere produttive, logistiche e commer ciali legate al settore primario e all’alimentazione. Il Distretto, a giudizio di Sicchiero, è l’occasio ne per dare alle amministrazioni, alle aziende e ai cittadini strumen ti per valorizzare le potenzialità che si aprono sul territorio grazie all’integrazione tra città e cam

pagna per promuovere le filiere corte e il turismo culturale ed eno gastronomico.

Roberto Ghio, sindaco di Sante na e Consigliere metropolitano della Lista civica per il territorio, ha sostenuto che il Distretto sarà uno strumento di programma zione e progettazione territoriale per far sedere allo stesso tavolo cittadini, associazioni, istituzioni, imprenditori agricoli e non, con lo scopo di ottimizzare il rappor to tra città e campagna e puntare allo sviluppo locale attraverso la tutela del paesaggio. I produttori, i distributori e i consumatori di cibo, a giudizio del Consigliere Ghio, devono essere al centro del sistema delle politiche alimentari, soprattutto nell’attuale difficile situazione, in cui le fasce di popo lazione portatrici di nuova povertà alimentare si stanno ampliando. Il Distretto del Cibo può in que sto senso impegnarsi a sostenere azioni di contrasto alle nuove

Green Community del Pinerolese

La Green Community del Pinerolese è sta ta presentata a inizio novembre a Bibiana. Coinvolge le Valli Chisone, Pellice, Germa nasca e 28 comuni per portare inclusione e sostenibilità. Nel Pinerolese porterà 4 milio ni di euro di PNRR.

povertà alimentari, che a giudizio del sinda co di Santena, devono coinvolgere il CAAT di Torino in un sistema in cui il consumo di cibo diventi più razionale e limiti lo spreco.

Il Consigliere del Mo vimento 5Stelle Luca Salvai, sindaco di Pine rolo, ha da parte sua sot tolineato che anche nel Pinerolese il tema della nascita di un Distretto del Cibo è all’ordine del giorno.

Il Distretto del Cibo del Chierese-Carmagnolese è il primo ad essere stato costituito, il 31 maggio scorso. Aderiscono associazioni di categoria, asso ciazioni di promozione del terri torio, Enti di formazione profes sionale, Consorzi di produttori, produttori singoli e i Comuni di Andezeno, Arignano, Baldissero

Contributo alla Fondazione Cavour

Sono previsti 94.000 euro dalla Regione Piemonte per sostenere le attività culturali della Fondazione Cavour di Santena. Ne ha dato notizia il consigliere regionale Davide Nicco.

Il contributo sarà erogato in due tranche di 47mila euro ciascuna sul bilancio regionale 2022 e 2023.

Torinese, Cambiano, Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemon te, Chieri, Isolabella, Lombriasco, Marentino, Mombello di Torino, Montaldo Torinese, Moriondo Torinese, Osasio, Pancalieri, Pa varolo, Pecetto Torinese, Pino Torinese, Poirino, Pralormo, Riva presso Chieri, Santena, Sciolze e Villastellone.

Prodotti del Paniere in piazza CLN

Il mercato dei prodotti del Paniere tornerà in piazza CLN a Torino domenica 4 e giovedì 8 dicembre. Si troveranno anche gli ultimi Peperoni di Carmagnola della stagione, la Gallina bianca di Saluzzo e il Coniglio grigio di Carmagnola.

SALUZZO

«Se a Savigliano abbiamo appe na gettato le basi per la costru zione del nuovo ospedale unico del Quadrante Nord Ovest della provincia di Cuneo (Saviglia no-Saluzzo-Fossano), a Saluz zo investiamo oltre 10 milioni di euro per rafforzare e trasfor mare l’attuale ospedale nel polo di riferimento della Sanità di prossimità dell’intera area sa luzzese, analogamente a quanto sta avvenendo negli ex ospeda li di Alba e Bra e avverrà nei vecchi ospedali di Savigliano e Fossano per i rispettivi territo ri». Così l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, ha presentato il potenziamento del Centro dialisi e la riqualificazione dell’Ospedale di Saluzzo.

Il Piano per Saluzzo prevede l’ampliamento da 8 a 12 posti letto del Centro Emodialisi, la realizzazione di 8 posti di terapia intensiva, la realizza zione della Casa di Comunità,

dell’Ospedale di Comunità e della Centrale operativa territo riale, con la conseguente ricol locazione di diversi reparti e la relativa ristrutturazione di tutti e tre i piani dell’Ospedale.

Il cantiere è già aperto. Giovedì 10 novembre l’assessore Icardi, accompagnato dal direttore ge nerale dell’Asl Cn1 Giuseppe Guerra e alla presenza del sin daco di Saluzzo Mauro Calde roni, ha visitato e inaugurato il reparto di Medicina appena ristrutturato al piano terra, dove troverà posto anche la Ventilo terapia.

Via Pinerolo 9/A - PANCALIERI Tel. 333.1751757 Dalle 5 alle 20 dal lunedì al sabato Domenica dalle 7.30 alle 13 Via Trento Trieste, 31 PANCALIERI (TO) Cell. 345.8139947

TERRITORIO 3 dicembre 2022
I consiglieri metropolitani Roberto Ghio, sindaco di Santena, e Alessandro Sicchiero, sindaco di Chieri
RISTA GABRIELE decoratore CF: RST GRL 01A29 H727 E - PI:
VIENI A TROVARCI NEL NOSTRO STORE VIA SOMMARIVA 139 - CARMAGNOLA - WWW.PASTABERRUTO.IT Fai un regalo... riempi di bontà e qualità la tua scatola! Regala un’emozione! PORTACHIAVI A FARFALLA € 15,90 APPOGGIA CUCCHIAIO A RAVIOLO € 12,50 APPOGGIA PENTOLA A RUOTA € 13 Aggiungi la pasta scegliendo tra BIOLOGICA, GRANO 100% ITALIANO o le REGIONALI e tutti gli altri prodotti presenti in negozio LUNEDÌ CHIUSO MARTEDÌ 9-13 / 15.30-19.30 MERCOLEDÌ 10-18 ORARIO CONTINUATO GIOVEDÌ 9-13 / 15.30-19.30 VENERDÌ 9-13 / 15.30-19.30 SABATO 9-13 / 15.30-19.30 DOMENICA 9-13 / 15.30-19.30 ORARI:
12338840015
approvata

Costi energetici

PANCALIERI

Scaduti i vecchi contratti, ora l’Amministrazione comunale sta aspettando le prime bollette di luce e gas dal nuovo fornitore, Sito Quattro, a cui si è appoggiata per cercare di contenere i costi: «Sicuramente ci saranno degli aumenti - ha detto il sindaco Luca Pochettino», assicurando che anche a fine novembre c’è stato un incontro per valutare le spese.

Suor Paola è tornata al Beato Boccardo

PANCALIERI

Alla RSA Beato Boccardo è tornata suor Paola. Era già stata nella struttura anni addietro e la ricorda il sindaco Luca Pochettino come «una grandissima donna», apprezzata dagli ospiti della RSA e dai pancalieresi. i.c.

Pranzo del Ringraziamento

PANCALIERI

CASTAGNOLE

Si è tenuto il 27 novembre scorso il pranzo del Ringraziamento organizzato da Coldiretti. L’appuntamento è stato organizzato a Castagnole Piemonte, che ha a disposizione una struttura adeguata per ospitare numerosi partecipanti quali erano quelli intervenuti per il Ringraziamento. i.c.

Aprirà un punto prelievi per le analisi del sangue

Al Regina Elena. Pochettino: «Un servizio importante per tutta la popolazione». Collabora anche la Croce Rossa

PANCALIERI

L’Amministrazione comunale si sta attivando per far riaprire a Pancalieri il punto prelievi per chi deve eseguire le analisi del sangue. Anni addietro il punto prelievi era attivo presso il pensionato Regina Elena, e la struttura si è resa nuovamente disponibile potendo fornire i locali per dare uno spazio alle infermiere. «Abbiamo avuto un incontro con i vertici dell’Asl To5» ha spiegato il sindaco Luca Pochettino, anticipando che verrà siglata una convenzione tra Comune e Regina Elena ed anche con la Croce Rossa Co-

Un Natale sostenibile

PANCALIERI

Come avevamo già anticipato, l’Amministrazione comunale di Pancalieri ha scelto di non collocare le luminarie natalizie per il paese per contribuire al risparmio energetico visti i forti rincari di questi mesi. Per dare comunque un’atmosfera di festa per il paese, verranno collocate nei punti più caratteristici di Pancalieri delle decorazioni realizzate anche con l’aiuto degli studenti. Verranno create con scatole e materiali di riciclo, per dare anche in questo modo un messaggio di sostenibilità ambientale. Decorazioni artigianali verranno utilizzate per decorare anche il grande albero di Natale tradizionalmente collocato nella piazza del Municipio. i.c.

mitato di Pancalieri, che si occuperà di portare i campioni prelevati negli ospedali per le analisi e di consegnare le nuove provette alle infermiere. Il Regina Elena si occuperà anche del back-office, quindi prenotazioni e ritiro esiti; i prelievi dovrebbero essere eseguiti il mercoledì mattina. «Questo è un servizio importante per tutta la popolazione - ha commentato Pochettino - stiamo valutando se riuscire a far partire il servizio già a dicembre». Naturalmente, ha chiuso il Sindaco, «il Comune parteciperà alle spese sanitarie».

Tutti contro la violenza sulle donne

PANCALIERI

Anche i bambini dell’asilo di Pancalieri hanno partecipato a celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Aiutati dalle maestre hanno collocato sulle scale interne del Municipio disegni di scarpe rosse, simbolo della ricorrenza.

Il ringraziamento per l’impegno dei piccoli

così significativa è arrivato anche dal sindaco

PANCALIERI 4 dicembre 2022
per una giornata Luca Pochettino. i.c.

Pro Loco, gli eventi delle feste

PANCALIERI

È decisamente ricco il calendario di eventi che la Pro Pancalieri propone a dicembre. Dopo la gita ai mercatini di Natale a Candelo e Sordevolo, prevista per domenica 11 dicembre (i posti disponibili sono andati esauriti in pochissimo tempo), lunedì 12 dicembre si terrà la tradizionale Fiera di san Nicolao. La Pro Loco sarà presente in piazza Vittorio Emanuele, dove proprio di fronte al Municipio distribuirà polenta e salsiccia. Contemporaneamente, al mattino alle ore 10.30, ci sarà l’inaugurazione della mostra dei Presepi allestita all’interno della Chiesa dei Frati. Tra gli esemplari esposti, quello realizzato da Flavio Nicolino occupa una superficie

di ben 40 metri quadrati; la scenografia ripropone la ricostruzione del borgo di Castel Rainero con l’antico castello, distrutto nel 1700. Invece i primi a realizzare il loro presepe sono stati i bambini della Scuola dell’Infanzia.

La Pro Loco inoltre allieterà il periodo Natalizio con le tradizionali visite ai degenti delle case di riposo del paese e con la cioccolata calda la sera di Natale: «Un modo per scambiare tutti insieme gli Auguri - afferma il presidente Pro Loco Franco Senestro - e aspettare la sera del 26 dicembre quando presso il centro polivalente è previsto lo spettacolo di cabaret con Marco & Mauro». L’ingresso allo spettacolo è gratuito, gradita una offerta.

PANCALIERI

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie il presidente Pier Carlo Nicolino con tutto il Direttivo del Gruppo FIDAS ADSP di Pancalieri porge i più sentiti e calorosi auguri: «Un grazie a tutti i donatori che anche in quest’anno hanno voluto fare un gesto generoso donando una parte di sè per permettere a persone meno fortunate di vivere e di stare meglio».

«Purtroppo - afferma la segretaria Fidas Pancalieri, Floriana Pretto - le problematiche collegate alla carenza di personale medico non sono ancora state risolte e il 2023 non si prospetta un anno facile per la raccolta, dovremmo un po’ abituarci a donare sangue, plasma e piastrine anche in punti di prelievo diversi

da quello abituale, permettendo quindi la massima raccolta nel modo più efficiente possibile».

A gennaio è programmato il prelievo collettivo di sangue del gruppo nelle giornate di sabato 7 e domenica 8, dalle 8 alle 11.30 presso la sede di via Vittorio Veneto 3. La prenotazione è obbligatoria entro lunedì 2 gennaio 2022, con telefonata o whatsapp ai seguenti numeri 335 661 1545 (Piercarlo) e 334 672 2018 (Floriana) oppure inviando una mail all’indirizzo pancalieri@fidasadsp.it. «Se non si è mai fatta una donazione, è il momento migliore per iniziare - invita il Direttivo Fidas - È sufficiente che si abbiano compiuto i 18 anni e non superato i 60, che il peso sia di almeno 50 kg e che si goda di

buona salute. In caso di vaccino, la sospensione è di 48 ore dalla somministrazione».

Intanto prosegue il progetto di rinnovo della sala prelievi, che si concluderà con l’acquisto delle poltrone specifiche per donazioni per sostituire i lettini mobili. «Per portare a compimento tale progetto - spiega Floriana Pretto - abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti coloro che vorranno e potranno farci una donazione. Ogni poltrona costa circa 2.500 euro e ne occorrono 4, oltre agli adeguamenti dell’impiantistica elettrica». Le donazioni possono essere fatte con bonifico all’IBAN: IT63Z088333070000140100706 con la causale “contributo per acquisto poltrone”.

PANCALIERI

La Pro Pancalieri collaborerà ad una iniziativa indetta dall’Istituto Comprensivo II di Carmagnola, un progetto che coinvolge i ragazzi delle classi terze della Scuola Secondaria di primo grado di Pancalieri sui “Colori delle erbe officinali”.

Partendo da incontri con esperti della coltivazione delle erbe officinali, i ragazzi si avvicineranno alla valorizzazione del territorio e della sua storia in un percorso che si concluderà in primavera con la realizzazione di un murales presso la Scuola Media Roberto Clara.

«Collaborerà l’artista Mario Leuci - spiega il presidente Pro Loco Franco Senestroe la ditta BOMAN che con sensibilità ha deciso di sponsorizzare questo evento».

Al primo incontro, il 5 dicembre, parteciperà anche il sindaco Luca Pochettino, che parlerà del rilancio delle produzioni tipiche locali.

Letture per bambini

PANCALIERI

Proseguono in Biblioteca gli appuntamenti per i bambini 0-6 anni.

Giovedì 15 dicembre le letture si terranno dalle 16.15 alle 17.

Per info e prenotazioni: biblio.pancalieri@gmail.com - 3487824026 (Chiara).

Festeggiato il Diwali

La Festa delle Luci è tipica indiana. La comunità pancalierese la riproposta al Polivalente

PANCALIERI

La comunità indiana di Pancalieri ha festeggiato il Diwali lo scorso 29 ottobre. Alla Festa delle Luci, che si è tenuta nel locale polivalente del paese, erano presenti il Console Sandip Kumar Kujur e il sindaco di Pancalieri Luca Pochettino con l’Amministrazione comunale. Il pomeriggio è stato

animato da spettacoli tradizionali indiani e da uno spettacolo di magia per i bambini. Durante la festa sono stati proposti assaggi di cibo e bevande tipiche.

Durante l’evento sono stati raccolti fondi per sostenere l’asilo di Pancalieri, a cui hanno donato 254 euro. i.c.

Ella Vida realizza i tuoi desideri di bellezza

Il Team Ella Vida ha il piacere di ringraziare la sua spettabile clientela.

La nostra avventura giorno dopo giorno, si è concretizzata ed oggi eccoci qua a festeggiare il nostro terzo Natale insieme.

In Ella Vida a Cercenasco (piazza del Molino) puoi trovare un Team accogliente, amichevole, semplice, professionale che realizza desideri di bellezza e benessere con consulenze dedicate e percorsi corpo, viso, epilaser personalizzati.

Da Gennaio 2023 Ella Vida diventa Centro 2G Beauty Center di riferimento grazie ad un percorso di continua crescita formativa e professionale.

Passa in Ella Vida e chiedi informazioni del nostro Natale, più regali, più ricevi

Ti aspettiamo, Buon Natale

PANCALIERI 5 dicembre 2022
www.immobiliaremultiservices.com Via San Nicolao 3 PANCALIERI 011.9734020
tavola calda a pranzo cambio gestione PANCALIERI Via Principe Amedeo 25 - Cell. 346.7203763 Tutti i giorni dalle 7 alle 23 il Forno di Cosmin di Imbrea Cosmin Bogdan & C. s.a.s. Via Re Umberto 15 - PANCALIERI (TO) Tel. 011.189243031 - 345.4195529 ilfornodicosmin@libero.it
Gli studenti imparano a conoscere le erbe officinali
Dalla polenta e salsiccia per la fiera del 12 dicembre, alla mostra dei presepi, allo spettacolo con Marco & Mauro a Santo Stefano
sala
FIDAS, serve sostegno economico per il rinnovo della
prelievi
presepe realizzato dai bimbi della scuola dell’infanzia
Il

Commemorazione del 4 Novembre

Gli studenti hanno sottolineato l’importanza della pace

Comunale.

Il clima ancora piacevole per re stare all’aperto ha invogliato un folto numero di Pancalieresi a presenziare alla cerimonia.

«La celebrazione - ha affermato il segretario del gruppo Alpini di Pancalieri Pier Carlo Nicolino - ha seguito il tradizionale pro gramma: alzabandiera, onore ai caduti con la deposizione della corona d’alloro, il silenzio e la lettura di tutti i nomi dei caduti delle due guerre mondiali».

Il sindaco Pochettino nel saluto rivolto a tutti i presenti ha richia mato alcuni pensieri espressi dal Presidente della Repubblica Ser

gio Mattarella nel suo discorso sul 4 novembre; ha quindi lascia to agli alunni della Scuola Prima ria, accompagnati da alcuni inse gnanti, il compito di sottolineare con poesie e alcune letture l’im portanza della pace, ancora più sentita in questo periodo di guer ra non lontana dai nostri confini. La benedizione del Parroco don Giovanni Viotto con l’invito a pregare per la pace ha termina to la cerimonia. Al culmine del pomeriggio il folto gruppo si è poi avviato verso la vicina Par rocchia per assistere alla Santa Messa in suffragio di tutti caduti in guerra e in missione di pace.

Prevenzione furti I consigli dei Carabinieri

PANCALIERI

È partita anche quest’anno la campagna informativa per la prevenzione dei furti nelle abitazioni, seguita anche dai Carabinieri di Pancalieri.

Il maresciallo Giuseppe Aracri, comandante della stazione del paese, ha fatto sapere che sono stati distribuiti volantini informativi con indicazioni

su come comportarsi in caso di persone estranee che si presentano alla porta di casa con dubbie motivazioni, per evitare che riescano ad entrare e sottrarre oro o soldi.

La campagna informativa è stata lanciata a Pancalieri, Lombriasco, Osasio e Virle Piemonte. i.c.

Casa Chialva con il marchio ChialvaMenta è nuovamente partner in eventi nazionali ed internazionali

PANCALIERI

Chialva, storica famiglia legata alla coltivazione, distillazione e produzione di Menta piperita di Pancalieri e Piante Officinali, da sempre sostiene formazione e prestigiosi eventi, nazionali ed in ternazionali, legati all'eccellenza made in Italy.

Dal 14 al 20 novembre si è tenuta, in tutto il mondo, la VII edizio ne della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Nell’ambito delle collaborazioni con l’Istitu to di Istruzione Superiore Arturo Prever di Pinerolo, e, in partico lare, nell’ambito del Progetto Era smus+, promosso dall’Ambascia ta Italiana, Casa Chialva è stata nuovamente partner delle attività formative all’estero. Per tre setti mane, tali attività hanno coinvolto studenti e studentesse che hanno avuto modo di accrescere il loro bagaglio culturale e professionale presso il Lycèe Hotelier Mederic, la scuola più antica di Parigi, e presso ristoranti e alberghi di pre stigio della capitale francese. Pres so il Consolato Generale d'Italia a Parigi, le Specialità ChialvaMenta sono state omaggiate alla Console dagli studenti dell'Istituto. Ingre diente principale per il dessert, in occasione della cena interna zionale della Cucina Italiana nel Mondo, elogiate dal Console Ge nerale nel discorso di benvenuto, le Specialità ChialvaMenta sono state oggetto di particolare interes se da parte dei maggiori referenti Ho.Re.Ca parigini. Entusiastica l'accoglienza anche da parte dei barman intervenuti agli eventi.

La sede storica Chialva ospiterà, anche nel mese di dicembre, con ferenze, mostre e numerose atti vità di carattere culturale, alcuni convegni riservati ad Atenei e In dustrie di settore.

Con il marchio ChialvaMenta, Casa Chialva è stata nuovamente invitata come partner in prestigio si eventi internazionali legati al mondo A.I.B.E.S., i più recenti si sono tenuti presso l'Excelsior Pa lace Hotel Rapallo - Portofino Co ast, unico hotel cinque stelle lusso

della costa. Attesissimo momento di alta rappresentanza per l'intera bar industry italiana, Order of Me rit è il riconoscimento a donne e uomini distintisi nei più rinomati ambiti internazionali, come veri fari dell’ospitalità italiana nel mondo del bar e non solo. L'unici tà di Order of Merit è evidenziata anche dal richiamo esercitato su personalità di fama mondiale e dalla presenza da parte di rappre sentanti di differenti nazioni. 110 e Lode, manifesto di riferimento per i valori dell'ospitalità italiana, riconosciuti a livello internaziona le come capisaldi dell'accoglienza, è invece la competition di riferi mento per il mondo dell'hotellerie di lusso, dove i bartender dei mag giori hotel cinque stelle si mettono a confronto con la classe, lo stile e l'assoluta eleganza che li contrad distingue.

Nel 2022 Casa Chialva è stata partner anche della 25a edizione di Lady Drink, l'evento naziona le che, per primo al mondo, ha celebrato il grande valore delle barlady, interpreti di un'arte in cui sono vere protagoniste di profes sionalità e creatività. Occasione di riconoscimento della competenza delle donne in questo mestiere ma anche importante momento di for mazione, crescita professionale e scoperta di nuove talentuose pro fessioniste.

Chialva sta fornendo il suo conti nuo supporto a Ferrero S.p.A., di cui, per l’Olio Essenziale di Men ta piperita di Pancalieri, è fornitri ce, referente e partner scientifica da oltre 50 anni. Da sempre è in stretto contatto con il settore qua lità materie prime e acquisti, nel costante e assoluto rispetto dei massimi standard qualitativi lungo l’intera filiera.

Dal 2019 è presente un’ulteriore collaborazione con il settore mar keting, per la campagna Tic Tac che contribuirà a valorizzare ul teriormente la scelta del rinomato Olio Essenziale di Menta piperita da parte della multinazionale, per un prodotto esportato e apprezzato in oltre 170 Paesi.

PANCALIERI 6 dicembre 2022
PANCALIERI Sabato 5 novembre, presso la la pide dei Caduti di tutte le guer re, si è svolta la cerimonia per la commemorazione della Festa Nazionale dell’Unità e delle For ze Armate. Hanno partecipato numerosi Alpini di Pancalieri, presenti cinque gagliardetti dei comuni limitrofi, i rappresentan ti delle associazioni locali con i loro labari e il gonfalone scortato dal sindaco Luca Pochettino e da una parte dell’Amministrazione Tra i barman premiati da Chialva nel 110 e Lode: Davide Pogliano, Salotto dei Principi - Principi di Piemonte, Torino

Frappampina

entra

in Azione, l’annuncio con l’onorevole Ruffino

Sicilia è referente del gruppo cittadino di Azione, Frappampina è nel Direttivo Regionale, Meli nel Direttivo Provinciale

In USA, Israele e Singapore è già pronta la commercializzazione Cibo sintetico, l’allarme di Coldiretti

Nicco: «Un fermo no dal Piemonte delle eccellenze alimentari e dei Distretti del cibo»

CARMAGNOLA

È stato approvato mercoledì 23 novembre dal Consiglio regionale del Piemonte l’ordine del giorno presentato dal consigliere Matteo Gagliasso “Sostegno a favore delle iniziative contro il cibo sintetico”.

I voti favorevoli sono stati 29, 5 gli astenuti e 5 i non votanti.

CARMAGNOLA

Roberto Frappampina, consigliere comunale di opposizione ed ex candidato sindaco con la lista civica “Il futuro di Carmagnola”, ha annunciato il suo passaggio ad Azione. La notizia è stata ufficializzata nella conferenza stampa di venerdì 4 novembre.

A presentare l’ingresso di Roberto Frappampina nel partito di Carlo Calenda è stata l’onorevole Daniela Ruffino, deputata di Azione: «Questa è la prima conferenza stampa che teniamo sul territorio» ha esordito l’onorevole Ruffino, spiegando perchè si è tenuta proprio a Carmagnola: «Carmagnola avrà un consigliere comunale di Azione; sono orgogliosa di Roberto, è un giovane intraprendente che darà un grande contributo. Vogliamo lavorare per i carmagnolesi e opporci a tutto ciò che non sarà a favore di Carmagnola. Ci dobbiamo distinguere da populismi e sovranismi» spiegando ancora: «Carmagnola ha bisogno di una prospettiva, dobbiamo pensare a Carmagnola nel 2030 e avere una visione del futuro». «Non dobbiamo avere paura di esporre le nostre idee» ha proseguito Daniela Ruffino, ricordando che in campagna elettorale Azione ha chiesto «a scuola il tempo pieno per tutti; siamo a favore del nucleare; abbiamo chiesto la revisione del reddito di cittadinanza».

«Calenda dice: facciamo politiche di buon senso. Questo è il tipo di politica che mi piace. Mi sono legato ad azione perchè ho visto una comunione di idee - ha affermato Roberto Frappampina - ho trovato una somiglianza nel terzo polo, che si mette tra due fuochi ora estremizzati. Azione è arrivata come alternativa alla dicotomia tra destra e sinistra». «La scelta di aderire ad Azione/Terzo Polo non influenzerà la nostra attività d’opposizione all’interno del Consiglio comunale - ha specificato Pasquale Sicilia, referente del gruppo cittadino di Azione - rimaniamo fedeli al mandato datoci dai nostri elettori. Alla maggioranza chiediamo che presti più attenzione alle politiche sociali, riveda l’addizionale IRPEF in favore dei meno fortunati, valorizzi il trasporto pubblico locale, gratuito in favore degli anziani e dei redditi bassi, aumenti i servizi di prossimità, anche per creare più fiducia tra cittadini e istituzioni». Su Carmagnola Azione ha avuto un buon seguito, con oltre 60 adesioni spontanee. Pasquale Sicilia è stato nominato referente del gruppo cittadino di Azione, Roberto Frappampina entra a far parte del Direttivo Regionale, Luciana Meli (candidata sindaco di Carmagnola nel 2016) nel direttivo Provinciale. Alla conferenza stampa era presente anche Cristina Peddis, segretario provinciale di Azione.

Il documento impegna la Giunta regionale a “sostenere la petizione promossa da Coldiretti contro il cibo sintetico e tutte le iniziative di sensibilizzazione al riguardo sostenute dal mondo agricolo, accademico e scientifico finalizzate a richiamare l’attenzione sui rischi della diffusione del cibo da laboratorio; difendere, in sede di Conferenza Stato-Regioni e nei rapporti con il MIPAAF, le filiere agrozootecniche piemontesi minacciate dalla diffusione del cibo sintetico”. L’obiettivo di Coldiretti, Fondazione Campagna Amica, Filiera Italia e World Farmers Markets Coalition è promuovere una legge che vieti

la produzione, l’uso e la commercializzazione del “cibo sintetico” in Italia. «Il cibo sintetico - spiega Coldiretto Torino - è cosa diversa dal cibo ultraprocessato di origine vegetale: burger a base di legumi, bevande a base di soia e cereali, preparati a base di glutine sono già da tempo in commercio. Ma nel caso del cibo sintetico si tratta di alimenti che non hanno nessun ingrediente naturale fabbricati con tecnologie di riproduzione cellulare o di sintesi proteica. Nel caso dell’imitazione della carne - afferma ancora Coldiretti - questo alimento viene prodotto all’interno di bioreattori a partire da cellule staminali moltiplicate fino a realizzare surrogati di fasci muscolari animali. Le staminali vengono prelevate da feti bovini. Le frazioni di aggregati cellulari possono poi essere compattate per simulare la fetta di carne oppure assemblate per imitare un hamburger».

Continuando con gli esempi, Col-

diretti parla anche dell’imitazione del latte: «Vengono avviati processi di fermentazione che creano proteine per un liquido del tutto nuovo che non ha nulla a che fare con la complessità nutritiva, inimitabile, del latte».

In alcune nazioni come gli USA, Israele e Singapore è già pronta la commercializzazione. «L’Europa si appresta finanziare con soldi pubblici la produzione di questo cibo inquietante - chiude Coldiretti - su cui non ci sono nemmeno sufficienti studi sugli effetti a medio e lungo termine per la nostra salute. E nemmeno è provato che un cibo sintetico sia davvero una soluzione accettabile dal punto di vista ambientale, visto che per produrlo si consumano molta energia e molta acqua».

«Uno scenario da fantascienzasecondo il consigliere regionale Davide Nicco (FdI)- che se non contrastato rischia di diventare reale anche in una patria di eccel-

lenze enogastronomiche assolute come il Piemonte». Per questo motivo Nicco ha aggiunto la propria firma all’OdG n. 898: «Ho sottoscritto con convinzione l’ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a sostenere Coldiretti a tutti i livelli nelle battaglie contro questa nuova aberrazione. Da piemontese - e in particolare provenendo dal distretto del cibo del Chierese e Carmagnolese, che è il primo istituito dalla Regione e che raccoglie comuni che presentano ognuno prodotti agroalimentari e zootecnici di qualità eccezionaledico no alle norme e alle lobby che vogliono introdurre anche nella nostra regione il “cibo sintetico”. Un’offesa alla nostra cultura e alle nostre radici, ma anche al lavoro di qualità dei nostri produttori e alla nostra economia».

La petizione è stata sottoscritta anche dal sindaco di Fossano Dario Tallone e dal senatore cuneese Giorgio Maria Bergesio (Lega).

CARMAGNOLA

In seguito alla notizia dell’avvio della progettazione del secondo e terzo lotto della circonvallazione est di Carmagnola, è intervenuta Coldiretti Torino. «Abbiamo presentato le nostre osservazioni al Comune - ha affermato il presidente di Coldiretti Torino Bruno Mecca Cici - chiedendo di trovare soluzioni che non danneggino l’agricoltura. Il territorio di Carmagnola ha la fortuna di includere i suoli più produttivi che si trovano a Sud di Torino dove si coltivano, con ottime rese, una buona parte delle orticole vendute a Torino e in mezza Italia, una quota importante del grano torinese e soprattutto del mais impiegato negli allevamenti bovini vanto di questo territorio famoso anche per la pregiata carne piemontese. Tutto questo patrimonio agroalimentare unico va salvaguardato anche quando

si progettano nuove opere pubbliche».

Grazie anche all’impegno di Coldiretti, il tracciato individuato per la tangenziale correrà parallelo all’autostrada Torino Savona, ma Mecca Cici ritiene che «si sarebbe potuta trovare una soluzione di indennizzo alla società autostradale per spostare l’attuale casello di Carmagnola e fare coincidere una parte del-

la variante con l’attuale sedime autostradale. Ribadiamo che le aree agricole non sono semplici “spazi liberi” facili da espropriare ma sono i luoghi fisici dove si produce quel cibo che poi occorre trasportare sulle strade e sulle circonvallazioni. Senza i campi in produzione, quindi non occupati da asfalto e cemento, non si producono gli alimenti necessari a tutti noi».

CARMAGNOLA 8 dicembre 2022
Luciana Meli, Daniela Ruffino, Roberto Frappampina, Cristina Peddis, Pasquale Sicilia
Coldiretti chiede soluzioni
danneggino
FALEGNAMERIA SALES di IVO SALES RACCONIGI - Via dell’Aulina, 6 - Tel. 0172.85997 - 3387566484 mail: salesfalegnameria@gmail.com • Serramenti in legno e PVC • Portoncini e scale • Mobili su misura Rinnovo vecchi serramenti e persiane: riverniciatura - sostituzione vetri riparazione parti danneggiate
Tangenziale.
che non
l’agricoltura Bruno Mecca Cici: «Carmagnola ha i suoli più produttivi che si trovano a Sud di Torino»

A Palazzo Lomellini la collettiva “Allegri gente… e altre storie”

La mostra con opere di 40 artisti aperta fino al 18 dicembre

8 dicembre all’Elios

Film gratuito per bambini, poi la sera The Royal Ballet

CARMAGNOLA

Christmas Party a chiusura dell’annata del Gruppo di Lettura

Sarà lunedì 19 dicembre, posti limitati

CARMAGNOLA

CARMAGNOLA

Inaugurata venerdì 18 novembre, la nuova mostra a Palazzo Lomellini è una collettiva con opere di 40 artisti dal titolo “Allegri gente… e altre storie”. È curata da Elio Rabbione e dall’associazione “Amici di Palazzo Lomellini con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura di Carmagnola. È visitabile con ingresso gratuito fino al 18 dicembre da giovedì a sabato ore 15.30-18.30, domenica 10.30-12.30 e 15.30-18.30.

«Ancora una volta - ha affermato il vicesindaco e assessore alla cultura Alessandro Cammarata - l’Associazione “Amici di Palazzo Lomellini”, grazie alla collaborazione con il Comune di Carmagnola, si presenta con alcuni dei propri artisti e una nuova mostra, questa volta intitolata “Allegri gente… e altre storie”. Un invito e un titolo che hanno raccolto quaranta artisti a fermare con le loro opere un momento di allegria, raccontato con mezzi e suggestioni diversi, un momento che nelle opere esposte vuole portare un’occasione di leggerezza, di riparo dai problemi quotidiani. Vogliamo che il pubblico che visiterà la mostra in questo nostro palazzo – che sta diventando di anno in anno più importante quale contenitore di cultura – possa ritrovare, al di là

dell’ingresso, quella pausa, quell’attimo di tranquillità, più o meno breve, che lo porti alla possibilità di riconsiderare le negative azioni esterne come un qualcosa che è sempre possibile superare. Senza dimenticare che lo sguardo verso i colori, i temi diversi, il bello in una sola parola, spinge ognuno di noi all’incontro, allo scambio di idee, a quella socialità che per troppo tempo, in un recentissimo passato, ci è stata quasi del tutto negata».

GLI ARTISTI IN MOSTRA

Graziella Alessiato, Roberto Andreoli, Mauro Azzarita, Danilo Baruffaldi, Andreina Bertolini, Angela Betta Casale, Gianni Bombi, Anna Branciari, Maria Brosio, Giorgio Cestari, Bruno Chiodarelli, Ezio Curletto, Attilio Dal Palù, Xavier De Maistre, Carlo Dezzani, Luisa Diaz Chamorro, Franco Fasano, Roberta Fassio, Silvia Finetti, Mariella Gallizio, Maria Rosa Gaude, Giacomo Gullo, Guido Mannini, Giuseppe Manolio, Viviana Mantilaro, Adelma Mapelli, Paolo Mirco, Marina Monzeglio, Nicoletta Nava, Franco Negro, Nikolinka Nikolova, Paolo Pirrone, Gigi Porporato, Luisella Rolle, Sergio Saccomandi, Giacomo Sampieri, Rita Scotellaro, Christian Sorrentino, Maria Teresa Spinnler e Paolo Viola.

In occasione della festa dell’8 dicembre proiezione gratuita di un film di animazione per bambini al cinema Elios. Alle 15.30 e alle 17.45 grazie alla Fondazione di Comunità di Carmagnola i bambini carmagnolesi potranno guardare il recentissimo film d’animazione “Lo Schiaccianoci e il Flauto Magico”. Gli organizzatori invitano i bambini a partecipare con un solo accompagnatore adulto, per favorire la massima partecipazione dei più piccoli. Le eventuali offerte raccolte nella giornata andranno a sostenere le iniziative della Fondazione di Comunità.

La sera, alle 20.45, ci sarà invece l’appuntamento con The Royal Ballet. In diretta via satellite da Londra si potrà assistere alla versione balletto de “Lo schiaccianoci”, sulla memorabile partitura di Tchaikovsky, con Boris Gruzin a dirigere l’orchestra.

Il Christmas Party 2022 chiude l’annata di eventi culturali del Gruppo di Lettura Carmagnola: l’appuntamento con il momento di festa è per lunedì 19 dicembre alle ore 20, alla Trattoria della Vigna. «Ogni partecipante troverà al suo posto al tavolo un pacchetto con un libro a sorpresa, impreziosito da una citazione di un grande scrittore», spiegano gli organizzatori. Nel corso della serata sono previste sorprese, anticipazioni sugli Aperilibro dei primi mesi del 2023 e verrà estratto un premio speciale: una notte per due

persone nel B&B Cascina Cortassa a Monteu Roero. È consigliato il dress code natalizio, con premi per l’outfit più originale. Tutti i proventi della serata saranno utilizzati dal Gruppo di Lettura (Onlus culturale) per realizzare i prossimi progetti culturali. Il costo è 25 euro. La prenotazione è obbligatoria al 392.5938504.

Il gruppo di Lettura ha annunciato che il manifesto del prossimo festival letterario Letti di Notte 2023 sarà firmato dall’illustratrice Marcella Onzo; l’immagine sarà rivelata durante l’Aperilibro di giovedì 26 gennaio 20123, che si terrà agli Antichi Bastioni.

Ricordati don Domenico Mosso, don Michele Sanino e don Beppe Marcon

CARMAGNOLA

Domenica 13 novembre durante la messa celebrata nella chiesa nuova di Salsasio, oltre alla dedicazione della chiesa, sono stati ricordati i parroci ed sacerdoti che hanno prestato servizio nella Parrocchia del borgo. Tra loro tre figure: don Domenico Mosso nel 25esimo dal suo ritorno al Padre, don Michele Sanino nel 20esimo dal suo ritorno al Padre e don Beppe Marcon nella trigesima dalla sua morte. Era stata allestita anche una mostra in ricordo di don Mosso e don Michele.

Chiesa di San Rocco

Mostra fotografica di Eliodoro Pettiti e Fabiola Fusilli

CARMAGNOLA

Dal 2 all’8 dicembre la chiesa di San Rocco ospiterà una inedita ed interessante mostra fotografica, che presenterà le opere di Eliodoro Pettiti e Fabiola Fusilli. Eliodoro Pettiti, classe 1956, è un ex insegnante di lettere da sempre amante della fotografia. Fabiola Fusilli, classe 1969, ha iniziato presto a fotografare grazie al professore di educazione

tecnica delle scuole medie. Trae spesso ispirazione da ciò che legge, dai film che ama e anche dai desideri di chi posa per lei. La mostra, organizzata in collaborazione con il comitato Riapriamo San Rocco, sarà inaugurata venerdì 2 dicembre alle ore 16; sarà poi aperta fino all’8 dicembre ore 10-12.30 e 16-19, festivi anche la sera ore 20-22. L’ingresso è libero.

CARMAGNOLA 9 dicembre 2022

CARMAGNOLA

C’è ancora tempo fino all’8 dicembre per sostenere l’associazione Karmadonne nell’organizzazione del festival interculturale Intrecci. La campagna di raccolta fondi è partita il 31 ottobre scorso: ogni donazione ricevuta da Karmadonne verrà raddoppiata da Fondazione Crt.

Il festival Intrecci viene organizzato ogni anno in occasione della Giornata mondiale dei e delle rifugiate che cade il 20 giugno. Le donazioni possono essere effettuate su eppela.com.

Giovanni Alutto, Sergente Maggiore reduce di Russia, ha compiuto 106 anni

CARMAGNOLA

Il sergente maggiore della Cuneense Giovanni Alutto, classe 1916 e veterano della campagna di Russia, ha compiuto 106 anni il 17 novembre scorso. A festeggiarlo c’era anche il consigliere regionale Davide Nicco, promotore della proposta di legge regionale che istituisce la Giornata regionale del Valore Alpino. L’iniziativa, nella primavera-estate del 2021, era stata sostenuta da Alutto come testimonial. A giugno di quest’anno la legge è stata approvata, la Giornata regionale del Valore Alpino si celebrerà il 16 gennaio. Nato a Novello (Cn) il 17 novembre 1916 ma residente da molti anni a Carmagnola, Giovanni Alutto ha combattuto nel giugno 1940 sul fronte italo-francese. Inquadrato nella Divisione Cuneense, 2° Reggimento Alpini di Borgo San Dalmazzo, nel 1942-43 ha preso parte alla tragica spedizione dell’Armir in Russia che è costata la vita a decine di migliaia di giovani piemontesi. Una tragedia che si è sempre portato dentro e di cui è sempre stato molto restio a parlare. Non ha mai voluto ricoprire incarichi associativi, eppure non è mai voluto mancare alle adunate nazionali del corpo: come quella del 2011 a Torino per i 150 anni dell’Unità d’Italia, in cui ha sfilato ben due volte, e quella del 2019 a Milano. Sempre marciando a piedi e rifiutando di essere ospitato sui mezzi motorizzati.

8 dicembre

Torna la processione per l’Immacolata

Messa Solenne con l’arcivescovo di Torino

CARMAGNOLA

Si concludono con la solenne processione dell’8 dicembre i festeggiamenti per il 500° anniversario del primo voto all’Immacolata Concezione Vergine Maria, patrona della Città. Gli eventi “Nel cuore di Maria. Cinque secoli di devozione” promossi a Carmagnola erano partiti lo scorso maggio, mese mariano.

Hanno ricordato i cinque voti che i cittadini hanno espresso alla loro Patrona, fino all’ultimo del 2020, per la pandemia Covid-19.

Mercoledì 7 dicembre alle ore 21 in Collegiata verrà celebrata la messa solenne del Voto all’Immacolata.

Sarà presieduta dal vicario episcopale don Mario Aversano, in adempimento al voto dei carmagnolesi del 1522, rinnovata nel 1630, 1714, 1945 e 2020. Giovedì 8 dicembre alle 10.30 verrà celebrata la Messa

CARMAGNOLA

Lo scorso 8 novembre il sindaco di Ronkh (Senegal) è stato in visita al Comune di Carmagnola.

La collaborazione tra i due paesi risale al 2016. Ora Carmagnola e Ronkh, sono partner di un progetto a regia regionale che beneficia di un finanziamento dell’Agenzia

Italiana della Cooperazione allo Sviluppo.

Nei prossimi tre anni impegnerà diversi comuni del Senegal in un’attività di formazione per i giovani e le donne, finalizzata all’avvio di una piccola azienda artigiana per la trasformazione degli ortaggi.

Dopo

procederà lungo via Valobra, corso Sacchirone, piazza Manzoni, piazza Mazzini, via Bobba, via Donizzetti, piazza Martiri, via Valobra (con una sosta in piazza Sant’Agostino) per rientrare in Collegiata.

La Collegiata rimarrà aperta tutta la giornata fino alle 19.30. Altre messe saranno celebrate alle ore 8, 9 e 12.30 la mattina, alle 18 ci sarà l’ultima messa dell’Immacolata. Ogni mezzora, nel pomeriggio, si terrà la benedizione individuale per i bambini piccoli e le mamme in attesa, dalle 15.30 alle 17.30. La tradizionale scatolata benefica sarà nella chiesa di San Filippo. Il ricavato sarà destinato per l’allestimento di una nuova ambulanza della Croce Rossa di Carmagnola.

CARMAGNOLA 10 dicembre 2022 Via Porta Zucchetta 11 - CARMAGNOLA www.aspirservice.it - 329.8740922 - 340.5105033 RICAMBI & RIPARAZIONI piccoli e grandi elettrodomestici RICAMBI ORIGINALI FOLLETTO I PALLONCINI PER LE TUE FESTE Composizione di palloncini per tutte le occasioni aSPIR S SCRVICC di Calosso - Forneris seguiteci su Compleanni • Playgrounds • Gonfiabili Feste private • Laboratori RIVOLTO AI BAMBINI DAI 3 AI 12 ANNI • BABY AREA PER I PIÙ PICCOLI • AREA GIOCHI DI 600 MQ VIA SOMMARIVA 123 - CARMAGNOLA - A FIANCO DELLA “PREALPINA” Ivana Gaveglio, il sindaco di Ronkh, l’assessore Regionale Maurizio Marrone
Raccolta fondi per organizzare il festival Intrecci
Solenne in onore dell’Immacolata presieduta dall’arcivescovo di Torino monsignor Roberto Repole. due anni, torna la processione al seguito della statua raffigurante Maria Immacolata. Il corteo
i.c.
monsignor Roberto Repole alle 10.30 in Collegiata
Carmagnola e
(Senegal) avvieranno un’azienda artigiana ALLEVAMENTO AMATORIALE SPECIALIZZATO IN CONIGLI ARIETE E MINILOP CUCCIOLI DISPONIBILI DAL 45° GIORNO DI VITA Servizio di pensione per conigli nani La tana dei Conigli latanadeiconigli_carmagnola 339 4570316 www.latanadeiconigli.it Via Fumeri 76 Carmagnola
Ronkh

È partito il 21 novembre scorso all'ospedale di Carmagnola il laboratorio di bellezza dedicato alle pazienti oncologiche del San Lorenzo, grazie alle volontarie della onlus "La forza e il sorriso". Possono partecipare, volontariamente e gratuitamente, le donne in cura per tumore che stanno affrontando il percorso con chemioterapia, radioterapia e terapia ormonale.

Sarà un unico incontro di circa due ore, in cui le donne in gruppo di 4-6 partecipanti verranno aiutate a riconquistare senso di benessere e autostima, senza rinunciare alla propria femminilità. Un beauty coach suggerirà utili accorgimenti e consigli pratici per mascherare gli effetti secondari delle terapie oncologiche, tramite la cura della pelle e l’applicazione del make-up. Sarà garantito anche il supporto della psicoterapeuta, presente all'incontro per sostenere le partecipanti in caso di necessità.

«Entrare a far parte di questo progetto - ha affermato il direttore generale dell’Asl TO5 Angelo Pescarmona - è per noi motivo di orgoglio. Il Cas di Carmagnola e la struttura di Oncologia rivestono da sempre un importante

punto di riferimento per l’intero territorio. Inoltre, essere una delle quattro aziende in Piemonte che rende alle donne questo servizio rappresenta uno stimolo e una motivazione per proseguire su questa strada». Ha commentato Maria Teresa Civiero, coordinatrice infermieristica del reparto di oncologia e responsabile del progetto: «Questo progetto per noi rappresenta un valore aggiunto nel percorso di cura delle pazienti. Riteniamo fondamentale offrire alle donne che stanno affrontando questo difficile cammino un momento di serenità. Insieme ad Alessia Cal-

tabiano e Carmen Solimando, le volontarie del servizio civile che stanno svolgendo la loro attività presso il reparto, abbiamo creato uno spazio accogliente all’interno del Day Hospital, dove ogni partecipante al laboratorio può sentirsi, per qualche ora, maggiormente a suo agio con se stessa e libera da ogni pensiero negativo. Tutto ciò è diventato realtà grazie alla collaborazione, alla competenza e alla sensibilità delle beauty coach volontarie, Raffaela Defina, Irene Ghia, Chiara Rovere, Francesca Zampa, e della psiconcologa Marina Tosco, affiancata dalla tirocinante psico-

loga Jessica Saccomanno».

Alla presentazione del progetto erano presenti, oltre a medici e infermieri del reparto di oncologia e alle volontarie della Onlus "La forza e il sorriso", anche il sindaco di Carmagnola Ivana Gaveglio e la rappresentante Andos Carmagnola Margherita Ceresa.

Per partecipare ai laboratori le donne verranno coinvolte direttamente dei medici presso cui sono in cura all'ospedale San Lorenzo o dalla psico-oncologa.

CARMAGNOLA 11 dicembre 2022 Via Valobra 118 - Carmagnola - Tel. 011.9723473 Rendi Brillante il tuo Natale con un nostro gioiello!
dal lunedì al sabato 7-13.30 e 15.45-19.30
Panificio Aimar dal 1959
di bellezza per aiutare ad affrontare il tumore L'ospedale San Lorenzo è uno dei quattro centri piemontesi ad offrire questo percorso rivolto alle donne, grazie alla onlus "La forza e il sorriso"
Irene Canova
ORARIO:
panificioaimar
Laboratori

Un Natale meno luminoso, ma con mostre e concerti

Tra gli eventi in programma, cori all’Abbazia di Casanova, concerto di Natale con la Filarmonica, mostra dei presepi, mercati straordinari

CARMAGNOLA

Per rendere vivo il Natale senza puntare solo sulle luminarie, dati i rincari energetici che toccano tutti in questo periodo, i commercianti del centro di Carmagnola renderanno calda e accogliente l’atmosfera utilizzando addobbi senza luci. I portici di via Valobra saranno così arricchiti da pacchetti regalo colorati e festoni, e le vetrine a tema natalizio garantiranno l’effetto voluto per questo Natale 2022. L’Amministrazione comunale conferma invece le luminarie solo in alcuni punti strategici della città. Compariranno in via Chiffi, via Fratelli Vercelli, corso Matteotti e in via Torino, in quest’ultima strada più

diradate rispetto allo scorso anno. In piazza Sant’Agostino ci sarà l’albero di Natale e in via valobra anzichè le tesate luminose compariranno decori in plexiglas. In piazza XXX Aprile, vicino alla stazione, tornerà la renna luminosa ed anche la torre del Comune sarà illuminata dall’immagine di Babbo Natale.

Tra gli eventi in città, la Chiesa di San Rocco ospiterà dal 18 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023 la 32esima esposizione dei presepi “Natività senza frontiere”. Saranno esposti presepi realizzati da associazioni e cittadini, proposti con creatività e fantasia o in stile tradizionale. La mostra è organizzata dalla Pro Loco

di Carmagnola; sarà aperta nei giorni festivi, prefestivi e il mercoledì dalle 10 dalle 12 e dalle 16 alle 18.30; il giovedì e venerdì dalle 16 alle 18.30.

I musicisti della Filarmonica di Carmagnola regaleranno al loro pubblico un Concerto di Natale ricco di emozioni nella serata di sabato 17 dicembre in Collegiata. Si esibiranno in una serata unica per farci entrare a pieno nello spirito natalizio la banda e i cori delle realtà parrocchiali carmagnolesi: Coro 500, Coro Giovani, Coro della Gioia e il coro di Tuninetti e Casanova.

Sono in programma il 16 e 18 dicembre i concerti di Natale organizzati congiuntamente dalle Par-

rocchie rette da Don Iosif Patrascan, ossia la Parrocchia Santa Maria di Salsasio e quella di Maria Assunta e San Michele.

I due concerti dell’evento “Tu scendi dalle stelle” si terranno venerdì 16 dicembre alle 20,30 nell’Abbazia di Casanova e domenica 18 alle 16,30 nella chiesa antica di Salsasio in via Torino 191. A seguire ci sarà un momento di festa per tutti. Ad animare i concerti saranno il coro delle voci bianche (bambini) diretto da Lucia Mirto e Cecilia Bejan e quello degli adulti composto da cantori delle comunità di Salsasio e Casanova. Durante il concerto si esibiranno anche alcuni solisti. Dirigerà Lucia

Mirto, mentre Gianni Becchis sarà all’organo.

Domenica 18 dicembre ci sarà il tradizionale concerto di Natale all’Abbazia di Casanova. Il programma prevede alle ore 21 l’esibizione di più corali: quella dell’Unitre di Moretta formata da quattro voci miste: soprani, contralti, tenori e bassi con la collaborazione del professor Bernardino Cagliero; il coro dell’Unitre di Carmagnola, anch’esso formato da quattro voci miste e diretto dalla soprano Paola Bellis con l’accompagnamento del professor Bruno Manassero all’organo; il gruppo Vox Arcana Eusemble formato da sette membri, due soprani, due contralti,

un baritono, un basso e un accompagnatore al pianoforte. L’ingresso sarà ad offerta libera; la somma raccolta verrà destinata alle iniziative dell’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova Odv che organizza l’evento a favore dell’Abbazia e in particolare all’urgente restauro della cripta. Al termine del concerto gli Amici dell’Abbazia di Casanova accoglieranno i presenti al rinfresco nella casa parrocchiale.

Un mercato straordinario è fissato per domenica 18 dicembre, mentre il mercato di mercoledì 21 dicembre sarà prolungato fino a fine pomeriggio.

Commercio, nuove aperture a Carmagnola

CARMAGNOLA

L'assessore al Commercio Domenico La Mura ha voluto essere presente all'inaugurazione del centro estetico e parrucchieri che ha aperto sabato 19 novembre in via Gobetti angolo via San Francesco di Sales.

Elvira Gabriele, la giovane titolare, estetista, affiancata dal parrucchiere per uomo e donna, è infatti «la prima ad aprire in città in questo periodo di caro-energia» ha affer-

mato La Mura. Per questo motivo l'Assessore con alcuni consiglieri comunali e Giorgio Tavella in rappresentanza dell'Ascom le hanno dato il benvenuto all'apertura del negozio.

Nonostante la chiusura di alcuni esercizi commerciali, in città sono previste altre nuove aperture o cambi di gestione in attività già avviate. i.c.

L’evento di Torino di IOLAVORO con il titolo “C’è posto per te” si è tenuto al Lingotto Fiere di Torino il 30 novembre e l’1 dicembre. Le due giornate sono state pensate per chi è in cerca di lavoro, vuole valorizzare le proprie competenze, potenziare le proprie opportunità occupazionali ed entrare in contatto diretto con aziende, agenzie per il lavoro, recruiter, professionisti. Hanno confermato la presenza 84 aziende e 31 agenzie per il lavoro per selezionare personale destinato a coprire 5.513 profili professionali per 1.566 offerte di lavoro.

Come da tradizione, IOLAVORO è stato anche approfondimento, con un ricco e interessante programma di incontri. Un panel di relatori d’eccezione, rappresentativi delle istituzioni e del tessuto produttivo regionale e nazionale, è intervenuto in presenza, interrogandosi e analizzando lo scenario attuale del mondo del lavoro.

IOLAVORO è stato anche la cornice di WorldSkills, lo spazio

dedicato all’orientamento professionale, dove agenzie formative e istituti tecnici e professionali piemontesi hanno presentano le proprie offerte didattiche a studenti e famiglie.

IOLAVORO (www.iolavoro.org) è anche una piattaforma digitale di job matching di Agenzia Piemonte Lavoro, l’ente strumentale di Regione Piemonte per le politiche attive del lavoro. I servizi che IOLAVORO offre ad aziende in cerca di personale e persone in cerca di lavoro sono sempre attivi, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

IOLAVORO è però anche un evento territoriale, promosso da Regione Piemonte, Assessorato all’istruzione, lavoro, formazione professionale, diritto allo studio universitario e realizzato con il sostegno del Fondo sociale europeo. È l’unico di questo genere organizzato in Italia da un ente pubblico ed è riconosciuto come evento annuale del POR FSE 2014-2020.

CARMAGNOLA 14 dicembre 2022
IOLAVORO, concluse le due giornate al Lingotto Per chi cerca opportunità, è attiva la piattaforma www.iolavoro.org

Il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo ha assicurato che verranno fatte delle verifiche

Dissesti sulla Pancalera e sulla circonvallazione

Ronco ha segnalato i problemi alla Città metropolitana nell’incontro col vicesindaco Jacopo Suppo nell’ambito di Comuni in linea

LOMBRIASCO

Il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo ha assicurato al sindaco di Lombriasco Daniele Ronco che verranno fatte delle verifiche sui dissesti segnalati sulle strade provinciali 147 e 663.

L’incontro tra i due amministratori è avvenuto lunedì 7 novembre, nella sede della Città Metropolitana. Ronco ha segnalato un principio di cedimento del manto stradale sulla sp 147 (la strada detta Pancalera che congiunge Pancalieri e Carignano), probabilmente causata da un cedimento del fondo. Ha segnalato che particolare attenzione dovrebbe essere riservata alla piccola scarpata erosa nel tempo da agenti

atmosferici e dalle lavorazioni agricole.

Il manto stradale dissestato è stato rilevato anche sulla circonvallazione, la sp 663, in particolare sulla rotatoria all’ingresso del paese. Il dissesto è evidente al centro della carreggiata e per alcuni avvallamenti in prossimità di alcuni chiusini sia in centro che a bordo strada. Daniele Ronco ha evidenziato che tutta la circonvallazione necessiterebbe di manutenzione straordinaria.

L’incontro tra Ronco e Suppo è avvenuto nell’ambito di “Comuni in linea”, gli incontri che il Vicesindaco metropolitano dedica ai comuni per registrare le criticità in tema di viabilità.

Natale, niente luminarie ma scenografie a tema

LOMBRIASCO

Simbolo delle feste natalizie quest’anno a Lombriasco non saranno le luminarie, ma gli allestimenti che verranno installati in piazza Falcone e Borsellino: un presepe, una scenografia con Babbo Natale e l’albero di Natale. La deci-

sione è stata presa dal sindaco Daniele Ronco con l’Amministrazione comunale a causa del caro bollette.

Tra gli appuntamenti delle festività, ricordiamo che domenica 11 dicembre si terrà il tradizionale pranzo con gli anziani del paese.

Installate luci a led ad alto risparmio energetico nel paese

LOMBRIASCO

L’Amministrazione comunale di Lombriasco, nell’ottica di perseguire un risparmio energetico, ha fatto sostituire i corpi illuminanti dell’impianto di illuminazione pubblica, installando nuove luci a led di ultima generazione e ad alto risparmio energetico.

I lavori sono stati affidati alla Ditta Clesa. Le prime vie interessate dalla sostituzione sono state strada della Valle e via San Giovanni Bosco. Sono state sostituite anche tutte le luci a globo dei marciapiedi di via Carmagnola e delle vie interne.

Promozione lancio

La Dolce Vita: anamnesi viso

FINO A SABATO 19 dicembre in forma totalmente gratuita alla Dolce Vita potrete avere una consulenza personalizzata del valore di € 40: grazie all’appena arrivata, la fantastica tecnologia ASKIN7 potrete avere un’analisi professionale, che consente di eseguire un check-up completo degli inestetismi cutanei, valutando prima i parametri fisiologici attraverso delle misurazioni accurate effettuate con sonde specifiche e microcamera che permettono di osservare nel dettaglio la condizione cutanea con consigli personalizzati per avere la pelle che hai sempre desiderato.

CONTINUA la promozione CASHBACK: sui regali di Natale che compri presso LA DOLCE VITA Lombriasco, il 10% di quello che acquisti ti viene rimborsato da usare a gennaio presso il centro. Cosa aspetti? Più regali fai più ne avrai.

La Dolce Vita Estetica

Rimodellamento Corpo Viale Monvsio 7 Lombriasco (TO) 011. 9790628 - 327.8638128

Cresce

l’attenzione su biogas, biometano e fotovoltaico

Agroenergie: le nuove opportunità per il settore agricolo

Un ospite di riguardo ha aperto il convegno “Agroenergie e nuove opportunità per il settore agricolo” organizzato da Banca Territori del Monviso in collaborazione con Consorzio Monviso Energia, STP Progetti e Eta progetti: l’apertura dei lavori è stata infatti affidata al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che ha dimostrato la vicinanza dell’amministrazione al mondo dell’Agricoltura e degli imprenditori.

A fare gli onori di casa Alberto Osenda, presidente di Banca Territori del Monviso, che ha portato il suo saluto e ha ribadito l’importanza del settore primario nel contesto territoriale in cui si inserisce la Banca. Banca Territori del Monviso conta infatti 19 filiali nelle province di Cuneo e di Torino e opera da sempre a sostegno del mondo agricolo. L’incontro ha posto l’attenzione sulle energie rinnovabili con una particolare attenzione rivolta al biogas, biometano e fotovoltaico.

I relatori tecnici hanno poi sviscerato i vari argomenti. Inizialmente con il Consorzio Monviso Agroenergia, rappresentato da Andrea Chiabrando e Marco Marchisone, il discorso è entrato nel dettaglio delle opportunità offerte dalle agroenergie, in particolar modo il biogas e il biometano. «Il biometano - ha commentato Chiabrando - può offrire un futuro di sostenibilità economica agli impianti di biogas esistenti, al termine del periodo incentivato, a condizione che si possa convertire l'alimentazione da una dieta basata su biomasse coltivate, ad una ad una più centrata sui reflui zootecnici». Marco Marchisone, tecnico responsabile e specializzato in incentivazione e sistemi elettrici, ha approfondito la normativa e l’iter autorizzativo.

La STP Progetti di Savigliano, rappresentata da Claudio Taricco, ha chiarito le caratteristiche tecniche di un impianto fotovol-

taico, le possibili applicazioni in ambito agricolo, il dimensionamento e l’iter autorizzativo di connessione e gestione degli impianti.

La ETA Progetti di Racconigi, con Viktor Boetti, ha concluso la parte relativa agli interventi tecnici illustrando la procedura di connessione in rete degli impianti di produzione di energia elettrica.

L’ultima parte del convegno ha visto l’avvicendamento sul palco di Fausto Lasagna, referente Agricoltura BTM e Giuseppe Savastano, referente Politiche Agricole Industriali del Gruppo Bancario Cassa Centrale Banca, che hanno descritto le forme di garanzia attualmente proposte e la possibilità di finanziare anche grandi progetti tramite il meccanismo del pool

«La molteplicità delle alternative possibili nella produzione e nella commercializzazione di energia green, dalla scelta della dimensione dell'impianto, alla modalità di immissione in rete, che a loro volta hanno anche un impatto sulle scelte tecnologiche, possono porre gli imprenditori interessati ad entrare nel mondo delle agroenergie davanti ad ostacoli che possono deprimerne la spinta imprenditoriale» ha concluso il Direttore Generale Luca Murazzano: «La nostra Banca vuole facilitare gli imprenditori agricoli e si propone come partner affidabile per sostenere gli investimenti e lo sviluppo di tecnologie innovative, ormai necessarie nel settore agricolo, con finanziamenti tailor made».

LOMBRIASCO 15 dicembre 2022
Al convegno organizzato con successo da Banca Territori del Monviso è intervenuto il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio

Geometra di nuova generazione Le novità al CAT di Racconigi

Gli appuntamenti a dicembre, tra cultura, solidarietà ed eventi

RACCONIGI

Il mese di Dicembre sarà ric chissimo di eventi culturali e di intrattenimento a Racconigi. Sabato 3 dicembre i bambini potranno consegnare una let tera a Babbo Natale, in piazza Vittorio Emanuele dalle ore 15 alle 17.

Faso. I bambini potranno por tare doni utili per le missioni e fare una foto con Babbo Natale. L’animazione sarà fornita dai gruppi: Tocca A Noi, Goccia Dopo Goccia, AVIS, Croce Ros sa, Racconigieventi e Gruppo Scout. Saranno anche offerti dolci in piazza. Inoltre la pina

come la famiglia Savoia cele brava le festività natalizie. Per info e prenotazioni contattare Conitur al numero 0171696206 o all’indirizzo email info@cu neoalps.it.

Le numerose iniziative di orienta mento che l’Istituto di Istruzione Superiore Arimondi-Eula di Rac conigi ha messo in atto in questi mesi scolastici vogliono restituire una piena dignità al diploma di Geometra che, in ragione delle sue caratteristiche, può competere con i più blasonati licei ed altri corsi di studi ma che, negli ultimi anni, for se per scarsa informazione e poca visibilità, è finito in secondo piano nella scelta delle famiglie. Eppure le opportunità di lavoro che si prospet tano per i diplomati sono molteplici sia in ambito pubblico che privato; il panorama è vasto e consente la costruzione di una carriera parti colarmente specializzata in diversi ambiti: edilizio, topografico, estima tivo-valutativo, energetico, ambien tale, della sicurezza, assicurativo e tanti altri ancora.

Problematiche quali l’inquinamen to, la tutela del paesaggio, la green economy, il risparmio energetico, le energie alternative, la bio-archi tettura, l’ingegneria naturalistica, l’architettura del paesaggio, la do motica, il design d’interni ed esterni, la modellazione architettonica tridi mensionale, il rendering fotorealisti co, sono tutte affrontate nel percorso scolastico tramite un’intensa attività progettuale. Questa spazia dalla di fesa della biodiversità alla gestio ne delle aree protette, dallo studio delle fonti energetiche rinnovabili alla ideazione di edifici sostenibili “green building”, dalla pianificazio

ne del verde pubblico e privato sino alla riqualificazione dei parchi e dei giardini storici. Proprio in tale ambi to è in corso un’ interessante ricerca sulle residenze sabaude in collabo razione con l’UNESCO. Anche nel campo delle misurazioni e dei rilievi la scuola segue l’innovazione affian cando i droni agli strumenti topogra fici tradizionali.

Al passo con i tempi è l’utilizzo del G.I.S - Geographical Information System- uno strumento che permette di analizzare e gestire il verde pub blico degli spazi urbani racconigesi. Anche i programmi di estimo, a par tire da quest’anno scolastico, vengo no potenziati dallo studio di alcuni elementi di agronomia ed economia agraria, che permetteranno agli stu denti di conseguire competenze su come redigere un bilancio economi co analitico di un’azienda agraria e di avere una visione d’insieme sulla produzione agricola e sui fattori pro duttivi da cui essa dipende.

Le iniziative fin qui elencate sono solo una parte delle molteplici at tività che si svolgono durante l’in tero anno scolastico dell’Istituto a testimonianza di un corso pieno di vitalità e più che mai attuale per ri spondere alle sfide e alle richieste di un mondo professionale in continua evoluzione.

I docenti invitano pertanto studenti e famiglie che hanno interesse e cu riosità a venire di persona all’Istitu to Arimondi Eula di Racconigi nelle giornate di porte aperte consultando il sito www.arimondieula.edu.it.

Domenica 4 dicembre aprirà il mercatino di Natale in piazza Carlo Alberto dalle ore 9 alle 18. Sarà possibile trovare oggettisti ca di ogni genere, idee regalo e articoli natalizi. Lo stesso gior no vi sarà l’evento “Il villaggio di Babbo Natale e gli elfi”, or ganizzato per raccogliere dona zioni per le missioni dei Fratelli della Sacra Famiglia in Burkina

coteca civica Levis-Sismonda (piazza Vittorio Emanuele II) ospiterà l’evento “Come nasce un ritratto” alle ore 16, in cui l’artista Moira Franco spiegherà il processo con cui realizza i suoi ritratti. Sempre domenica 4 dicembre, ed anche domenica 26 dicembre, si terrà la visita “Na tale in casa Savoia”, una visita al castello reale che mostrerà

Neo-diciottenni

RACCONIGI

L’Amministrazione comunale ha consegnato la Costituzione ai neo-diciottenni lo scorso venerdì 18 novembre.

La cerimonia è avvenuta nella sala consiliare del Comune a fine pomeriggio. I ragazzi invitati per la consegna di una copia della Costituzione Italiana erano 93.

Sabato 10 dicembre il museo della Seta ospiterà la serata “Auguri di Natale al Museo del la Seta” alle ore 15. A seguito di alcune letture verrà proietta to il docufilm “La seta di Ico”. Si svolgerà una sottoscrizione a premi in collaborazione con il museo della Seta di Como, il vincitore sarà estratto l’8 gen naio .

Domenica 11 dicembre la Carrozza di Babbo Natale ac compagnerà i visitatori per le vie del centro storico, dalle ore 11 alle 18, partenza da piazza Muzzone. Inoltre si terrà una “raccolta giocattoli” destinata ai bambini della Comunità di Papa Giovanni XXIII, a cura dell’as sociazione I Colori della Vita. All’evento saranno distribuiti cioccolata calda, panettone e vin brulè dalla Pasticceria Reale. Saranno organizzati laboratori e giochi per bambini dal Comitato Festeggiamenti Borgo Macra.

Giovedì 15 dicembre aprono la Fiera di Santa Lucia e la Fiera Capponi per le vie del centro storico, aperta dalle ore 7 alle 18.

Sabato 17 dicembre alla pi nacoteca Levis-Sismonda ver

rà esposto il ritratto realizzato dall’artista Moira Franco in omaggio a Fredo Valla. Segui ranno performance canore e mu sicali in onore del primo com pleanno della pinacoteca civica. Domenica 18 dicembre altri numerosi eventi. Dalle ore 10 alle 12 si terrà la sfilata della banda musicale per le vie del centro storico. Dalle ore 11 alle 18 partirà nuovamente il trenino di Babbo Natale da piazza Vitto rio Emanuele II. Alle ore 16.30 inizierà il concerto “Bandanza” della banda musicale “Città di Racconigi” seguito dall’esi bizione della scuola di danza “Tania Dance”. Chi è interessa to all’aspetto storico-culturale della città potrà partecipare al tour “Chiese parrocchiali e nuo vi restauri”, partenza da piazza Vittorio Emanuele II alle ore 15.

L’evento è promosso dalla Par rocchia di Racconigi e dall’as sociazione Guarini. L’evento è gratuito e aperto a tutti, per par tecipare è necessario prenotare scrivendo all’indirizzo racconi gi.cittaecattedrali@gmail.com.

Inoltre sarà inaugurata la mostra “Ritratti dal mondo” del foto grafo Giovanni Capello presso la sede SOMS di via Costa. Infine venerdì 23 dicembre si terrà il concerto della corale “Le Verne” presso la sede SOMS di via Carlo Costa alle ore 21.

In servizio un nuovo agente di Polizia Municipale

RACCONIGI

Marco Busso è il nuovo agente della Polizia Municipale entrato in servizio a novembre a Racco nigi, trasferitosi dal Comune di Cherasco.

Busso affianca gli ispettori Cin zia Paglietta e Sergio Loffredo, l’agente Eleni Barreca, il com missario Gianmario Racca e il comandante Paolo Crociani.

Presepi in città

RACCONIGI

Il tradizionale presepe meccanico verrà inaugurato nella Chiesa del Gesù giovedì 8 dicembre; sarà aperto fino al 6 gennaio 2023. Per le vie di Racconigi sarà poi possibile seguire il percorso per scoprire i presepi in città: dal la Chiesa di San Domenico alla Chiesa di San Rocco, al Museo della Seta, per proseguire verso gli allestimenti a Borgo Macra, Sanu tario Madonna delle Grazie, pres so Alambicco, Tania Dance, Vigili del Fuoco, Progetto Cantoregi.

Il benvenuto al nuovo agente è arrivato dal consigliere delegato Domenico Annibale: «Auguria mo buon lavoro al nuovo agente, che andrà ad aggiungersi all’at tuale corpo di Polizia Municipa le, sotto organico da diverso tem po. Grazie alla presenza di questa nuova risorsa sarà possibile in tensificare i controlli sul territo rio, a beneficio dei cittadini».

Concorso “La riffa di natale”

RACCONIGI

Racconigincentro lancia il concorso “La riffa di Nata le”: acquistando nei negozi del paese dall’1 al 31 di cembre i clienti riceveran no una cartolina “gratta e vinci” ogni 10 euro spesi, ma con un massimo di due cartoline per ogni acquisto. In premio ci saranno buoni acquisto da spendere nei ne gozi di Racconigi.

Dal Lions sostegno alle famiglie in difficoltà

RACCONIGI

Il Lions Club Racconigi ha organizzato lo scorso 27 novembre una serata di beneficenza alla SOMS di via Carlo Costa. L’evento è stato proposto per sostenere le famiglie racconigesi in difficoltà: a loro andrà infatti il ricavato dello spettacolo di Marco e Mauro “Badola”.

RACCONIGI 16 dicembre 2022
Laura Nicola
NATALE A RACCONIGI
La scuola segue l’innovazione affiancando i droni agli strumenti topografici tradizionali Pinacoteca Levis-Sismonda, opera di Moira Franco
VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE e VERDURE DELL’ORTO CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA (TO) TEL. 331.4537513 SITO: www.agripiemonte.it E-MAIL: info@agripiemonte.it ORARIO: Giovedì e Venerdì 8.30-12.30 e 15-19 - Sabato 8.30-18 .30 Uo t : www.agripiemonte.it Lenostre conserve e salse Frutta e verdura di stagione di nostra produzione confezioni regalo natalizie Formaggi, Salumi Riso, Verdura, Miele bio SELEZIONATI PER VOI!

C’è l’intesa sul nuovo ospedale Firmato il protocollo

Sorgerà tra Saluzzo e Savigliano, ci sono i fondi. L’Asl Cn1 procederà con la progettazione

Il Protocollo d’intesa per la realiz zazione del nuovo ospedale unico del Quadrante Nord -Ovest della provincia di Cuneo (Saluzzo-Sa vigliano-Fossano) è stato firmato lunedì 7 novembre dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dall’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi, dal direttore generale dell’Asl Cn1 Giuseppe Guerra e dal sindaco di Savigliano Antonello Portera. Ora che il sito è individuato e il finanziamento è garantito, l’Asl Cn1, quale stazione appaltante, può procedere speditamente con l’iter di pianificazione tecnica e amministrativa per la progettazio ne e la realizzazione del nuovo ospedale».

L’area individuata, a ridosso dello stabilimento Panna Elena, sulla di rettiva Savigliano-Saluzzo, è risul

tata la migliore tra quelle proposte dai sindaci e valutate dall’Asses sorato e dai tecnici regionali. Nell’incontro del 17 ottobre scor so, la scelta è stata condivisa dai sette rappresentanti dei Comuni delegati e il 31 ottobre ha ottenuto il parere favorevole della Rappre sentanza della Conferenza dei sin daci dell’Asl Cn1.

Per il finanziamento dell’opera, la Regione ha già a disposizione i 195 milioni di euro garantiti dall’Inail, ai quali aggiungerà le risorse ne cessarie per anticipare i costi della progettazione, attraverso un mutuo ponte con Finpiemonte, fatta salva la valutazione di diverse proposte di finanziamento che dovessero pervenire all’Asl Cn1.

L’impegno della Protezione Civile tra iniziative natalizie e tutela del territorio

CASALGRASSO

Tre membri del gruppo Protezione Civile di Casalgrasso hanno partecipato domenica 20 no vembre al servizio di vigilanza per la visita del Papa ad Asti. Erano Gianni Peretti con la moglie Antonella ed il sindaco di Casalgrasso Gianni Donetto. «È stata una giornata lunga e faticosa, ma comunque ricca di emozioni - ha affermato Gianni Peretti - Un’esperienza indimenticabile, anche perché il Santo Padre è passato a mezzo metro da noi».

La Protezione Civile di Casalgrasso è anche im pegnata nell’assistenza logistica ai mercatini che vengono organizzati nel periodo natalizio. Sono stati a Govone e domenica 4 dicembre saranno a Marene per facilitare l’afflusso della gente in occasione dello srotolamento della più lunga lettera a Babbo Natale per l’evento “Caro Babbo Na tale”: uno striscione raccoglierà le letterine scritte dai bambini e verrà fatto scorrere per le vie del paese fino a coprire una lunghezza pari all’altezza del Monviso,

Entro tre mesi, la Regione provve derà a definire il quadro esigenzia le e funzionale del nuovo ospedale, dopo di che l’Asl Cn1 avrà nove mesi di tempo per presentare lo studio di pre-fattibilità che definirà il quadro economico finanziario, le modalità realizzative e il cro noprogramma delle diverse fasi operative.

Domanda per un orto comunale

CASALGRASSO

Entro sabato 17 dicembre i cittadini di Casalgrasso interessati possono ri chiedere l’assegnazione di un appezzamento di terreno comunale da de stinare ad orto.

Tre volontari della Protezione Civile di Casalgrasso sono stati ad Asti in occasione della visita del Papa

3.841 metri. Si tratta di una iniziativa benefica dedicata a sostenere HelpingChild per aiutare il popolo ucraino. Tra le normali attività del gruppo, procede anche il fati coso lavoro di pulizia degli alvei dei corsi d’acqua che attraversano Casalgrasso.

La domanda deve essere presentata in Comune, all’Ufficio Protocollo, dal lunedì al venerdì ore 9-12 oppure inviata con pec. Per informazioni si può chiamare l’Ufficio Tecni co Comunale.

Il modulo di domanda è disponibile online sul sito istituzionale del Comune di Casalgrasso.

Contributo dal Ministero per la progettazione del nuovo asilo

RACCONIGI

La Città di Racconigi ha rice vuto un contributo di oltre 300 mila euro per la progettazione della nuova scuola dell’infanzia in via Priotti.

La somma di 319.711,16 euro è stata ottenuta grazie ad un ban do del Ministero dell’Interno.

Ha commentato il sindaco Vale rio Oderda: «Un altro tassello si va ad aggiungere all’importante progetto di riqualificazione del le strutture scolastiche di Rac conigi. Dopo la scuola seconda ria in fase di completamento e presto anche l’avvio dei lavori per la scuola primaria, ecco che inizia a prendere forma un nuo

vo asilo per i nostri bambini: nei fatti, la dimostrazione che i giovani sono fra le nostre prin cipali priorità».

Il consigliere con delega ai la vori pubblici Giuseppe Bonetto ha aggiunto: «Non possiamo che essere felici che il Ministe ro abbia approvato il finanzia mento per il progetto, stiamo lavorando su più fronti in modo da ottenere i fondi per l’effetti va realizzazione. Il nuovo asi lo sarà un edificio scolastico a bassissimo impatto ambientale, a consumo quasi zero e pratica mente autonomo sotto il profilo energetico».

Raccolta per il Banco Alimentare

RACCONIGI - CASALGRASSO

Sabato 26 novembre, il Comitato di Racconigi della Croce Ros sa Italiana ha partecipato alla raccolta Alimentare organizzata dal Banco Alimentare. I volontari del Comitato racconigese erano presenti in tre punti vendita, Lidl, Presto Fresco e Despar e hanno raccolto 160 scatoloni di generi alimentari vari offerti dai cittadini. A Casalgrasso hanno aderito tutti i negozi di alimentari: Carrefour, Ok Market, Panetteria Becchero, Non solo pane, La spiga d’oro. I volontari comprendevano nove ragazze del Gruppo Giovani, cin que persone del gruppo alpini e alcuni cittadini: un bell’esempio di collaborazione tra diverse realtà del paese. Il trasporto di quanto raccolto verso il magazzino di Savigliano é stato affidato al gruppo Protezione Civile: «Un buonissimo risultato in un periodo storico non facile» hanno commentato gli organizzatori.

RACCONIGI - CASALGRASSO 17 dicembre 2022
CENTRO ESTETICO Via B. Caterina, 14 - 12035 Racconigi (CN) Tel. 0172.058015

Saggio di danza

CARIGNANO

L’A.S.D. J.D.S. Dan ce di Moncalieri pro pone il saggio degli allievi della scuola di ballo al Teatro Can toregi di Carignano. Lo spettacolo di dan za di Natale si terrà martedì 20 dicembre.

Blue Note Uno spettacolo per la CRI

CARIGNANO

Venerdì 16 dicembre si terrà lo spet tacolo musicale “Blue Note” al teatro comunale Pietro Maria Cantoregi a favore della Corce Rossa di Carigna no. Durante la serata si esibiranno una rock band di Carignano ed un coro gospel di Candiolo.

Un pannello esplicativo per il platano monumentale

CARIGNANO

Il platano monumentale di Carignano viene presentato con un pan nello informativo, collocato ai piedi della pianta. Ne elenca le ca ratteristiche e presenta alcune notizie di carattere storico culturale. Il platano ha un’età stimata tra i 100 ed i 200 anni, è alto 39 metri con una circonferenza di 1 metro e 30 centimetri. È l’ultimo esem plare di un viale di platani risalente al 1820. Il pannello è stato posizionato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Direzione Ambiente, Energia e territorioSettore Foreste della Regione Piemonte.

LIONS CLUB

Prevenzione diabete

CARIGNANO

VILLASTELLONE

Grazie al Lions

Club Carignano

- Villastellone lo scorso mese sono stati effettuati dei controlli gratuiti sulla glicemia, in occasione della Giornata Internazio nale per la preven zione del Diabete.

Gli esami sono stati effettuati nella mattinata dalle 8.30 alle 12.30, presso la Farmacia Pozzati di Carignano e presso la Farmacia Comu nale di Villastellone.

Nuovo ponte sul Po tra Carignano e Villastellone Coldiretti chiede di evitare consumo di suolo agricolo

CARIGNANO

VILLASTELLONE

Coldiretti chiede alla Città Metropo litana di tenere in considerazione le proprie osservazioni nella progetta zione del nuovo ponte sul Po tra Ca rignano e Villastellone, sulla Strada Provinciale 122, in modo che «non venga consumato suolo agricolo e non venga aggravata la fragilità idro geologica della zona».

Le opzioni progettuali prevedono la realizzazione di un nuovo ponte a fianco di quello esistente (che potreb be rimanere per il transito ciclabile) oppure una nuova costruzione più a nord con una bretella di accesso in rilevato e relativa rotonda. «Noi pro

Il Villaggio di Natale della Pro Loco inaugura il 10 dicembre

Gli eventi, in programma fino al 24 dicembre, saranno curati dagli oltre 60 volontari

CARIGNANO

La Pro Loco di Carignano ha annun ciato che per queste festività ripro porrà per il terzo anno il Villaggio di Natale dal 10 al 24 dicembre in piaz za Liberazione. Per due settimane si susseguiranno diversi appuntamenti, con spettacoli di magia, concerti, proposte di prodotti tipici. L’atmo sfera natalizia sarà evocata dalla Casetta di Babbo Natale. «Gli eventi - spiega il presidente della Pro Loco Daniele Bosio - saranno curati dagli oltre 60 volontari della Pro Loco Ca rignano» che si alterneranno nei 15 giorni della manifestazione «e ver ranno coinvolte le Scuole Primarie di Carignano e Villastellone». Nel Villaggio di Natale, anticipa ancora Bosio, «nascerà anche una libreria

spontanea con il progetto ‘Lascia un Libro, Prendi un Libro’».

Tra gli eventi ci sarà poi la Cena del Bollito sabato 17 dicembre nella tensostruttura di via Roma 26. Il 18 dicembre è in programma il grande evento “Aspettando il Natale” con mercatini, concerti con musica nata lizia e stand gastronomici in piazza Carlo Alberto e piazza Liberazione. Ospiti saranno le associazioni del territorio, il Mago Trinchetto, la Pri smabanda Carignano Alza la Voce, la Ginnastica Ritmica Carignano. Tutto l’evento ha il patrocinio del Comune di Carignano. Il Villaggio viene montato con la collaborazione di Piola Imballaggi e Legnami e Vi vaio Chicco Alberto.

i.c.

poniamo - afferma il presidente di Coldiretti Torino, Bruno Mecca Cici - una sostituzione del ponte esistente con minimo allargamento della sede stradale oppure l’opzione che preve de la realizzazione accanto al ponte esistente. Siamo fermamente contrari agli altri progetti, sia perché andreb bero direttamente a distruggere per sempre campi molto fertili, sia perché durante le piene del Po (consuete in quella fascia fluviale modellata dal fiume) i nuovi rilevati sarebbero un ostacolo al deflusso delle acque».

Il progetto è stato illustrato lunedì 21 novembre alla Conferenza dei servizi.

Concerto di Natale con la Corale Carignanese

Verranno raccolte offerte per sostenere l’Associazione Volontari San Martino ODV per donare vestiario ai detenuti

CARIGNANO

La rassegna “Qui giunti d’ognido ve” si concluderà, per l’Associa zione Corale Carignanese APS, con il concerto di domenica 18 dicembre. Il concerto natalizio è in programma alle ore 16 davanti al Duomo di Carignano; verran no ospitate la Corale Sette Torri di Settimo Torinese diretta dal maestro Giuseppe Olivero, e il Quartetto Nova Prattica di Cuneo, di più recente fondazione, forma to da Irene Alfarone (soprano), Teresa Roatta (contralto), Enrico Armando (tenore) e Marco Toma tis (basso), tutti giovani musicisti e cantori.

L’evento è alla sua 32esima edi zione. Sarà l’occasione per ricor dare don Piero Stavarengo, parro co a Carignano dal 1984 al 1993 per poi divenire cappellano delle carceri “Lorusso e Cutugno” di Torino fino al 2013. Don Stava rengo si impegno per migliorare le condizioni di vita dei carcera ti e per venire incontro alle loro necessità quotidiane. Cittadino onorario di Carignano, fondò nel 2000 l’Associazione Volontari San Martino ODV, che si occupa del reperimento di vestiario e pro dotti per l’igiene da donare ai de

tenuti o di fondi per acquistarli. Il servizio con il tempo è diventato sempre più indispensabile, anche a causa dell’affollamento delle carceri e del fatto che molti dei detenuti, soprattutto se stranieri, spesso non hanno nessuno dall’e sterno che possa far pervenire loro il necessario per la vita di tutti i giorni, o un minimo di sostegno economico. Nel 2021 i Volontari San Martino hanno effettuato ol tre 1.500 consegne di vestiario tra scarpe, ciabatte, intimo e prodotti per l’igiene, pantaloncini e tute. In memoria di don Piero e del suo operato, verrà quindi promossa

CARIGNANO

“Madama Bovary” è lo spettacolo di Lorena Se nestro liberamente ispirato a Madame Bovary di Flaubert che andrà in scena al teatro Cantoregi di Carignano giovedì 17 dicembre alle ore 21.

La rappresentazione reinventa una Emma Bovary dei nostri giorni, in chiave piemontese. I personag gi e le atmosfere del romanzo, oltre che per bocca di Flaubert, sono rievocate attraverso versi di Gui do Gozzano e filtrate dall’autobiografia dell’attrice, che è anche autrice del testo. L’universo di Flaubert e l’ambientazione di Madame Bovary sono pros simi alla bruma che aleggia sui prati della Pianura

Il concerto

Natale è l’undicesi mo evento canoro del 2022 per il Coro Città di Carignano. Rientra nel cartellone “ColoriCorali”, de dicato ai concerti organizzati sul territorio carignanese, ed è patro cinato dal Comune di Carignano. Nel 2023 cadrà poi il trentennale della fondazione dell’Associazio ne Corale Carignanese, che era stata presentata il 13 novembre del 1993 con la “vijà per j’amis”, concerto serale per gli amici so stenitori.

Padana, ai personaggi che popolano una certa pie montesità.

Lo spettacolo affronta anche tematiche di attualità: la paura di agire, le false chimere, la dialettica tra città e provincia, tra nuovo e tradizione. Fa parte della stagione teatrale 2022-2023 organizzata dal Comune di Carignano in collaborazione con Pie monte dal Vivo.

Prevendita biglietti presso l’ufficio accoglienza del Comune di Carignano (via Sebastiano Frichieri 13) martedì 16.30 - 17.30; giovedì 9.30 - 11.30; sabato 9.30 - 11.30.

CARIGNANO 18 dicembre 2022
nel corso del concerto una raccol ta di offerte da destinare all’asso ciazione Volontari San Martino. di
chiave
spettacolo sarà al Cantoregi sabato 17 dicembre
Teatro. La Madame Bovary di Flaubert interpretata in
piemontese Lo

Daspo Urbano per contrastare la prostituzione sulle strade

Villastellone è il primo comune ad adottare la normativa.

Nicco e Ristaino: «Esempio virtuoso di politiche coordinate di sicurezza»

VILLASTELLONE

Il Comune di Villastellone ha deciso di rimediare a una situazione denunciata da tempo da molti cittadini, quella della prostituzione lungo le strade, e ben nota alle forze dell’ordine. Il Consiglio comunale, nella seduta del 23 novembre scorso, ha infatti approvato, anche con il voto dell’opposizione, l’introduzione del cosiddetto Daspo Urbano nei confronti delle persone segnalate.

Il fenomeno della prostituzione interessa tre strade che attraversano il territorio di Villastellone: la 122, 130 e 393. È stato segnalato che l’atteggiamento di queste persone è invadente verso chi transita su quelle vie, ma soprattutto pare che qui la prostituzione sia notevolmente incrementata nell’estate appena trascorsa.

Il Daspo Urbano autorizza i Comuni a modificare le proprie dinamiche di sicurezza sul territorio a fronte di atti di condotta molesta e volti a minare il decoro urbano. Era stato introdotto nella legislazione dal cosiddetto Decreto Minniti n. 42 del 20 febbraio 2017 convertito in legge n. 48 del 18 aprile 2017. Tecnicamente si tratta di una modifica al regolamento comunale di Polizia Urbana che definisce le zone del proprio territorio nelle

quali è possibile applicare le misure previste dalla legge nazionale.

La normativa permette al Comune tre concrete attività di contrasto. Alla prima segnalazione, i vigili o i carabinieri emettono al soggetto una sanzione fra i 100 e i 300 euro e impongono l’allontanamento per 48 ore dal territorio comunale. In caso di recidiva entra in gioco la Questura e si dispone al soggetto il divieto di accesso totale al territorio comunale per 12 mesi, 24 se ha già riportato condanne. Infine, in caso di ulteriore recidiva, viene disposto l’arresto fino a 1 anno o 2 se già pregiudicato.

Spiega il vicesindaco di Villastellone con delega alla sicurezza, Domenico Ristaino: «Villastellone è il primo Comune della Città metropolitana di Torino a introdurre questo strumento. La norma non parla esplicitamente di prostituzione ma più genericamente di condotte moleste e minaccia al decoro urbano, in cui queste ricadono ampiamente: non si punisce quindi la persona ma i comportamenti. Questo può essere di grande aiuto perché, in passato, le periodiche retate effettuate dalle forze dell’ordine finivano in un nulla di fatto a fronte della dichiarazione delle ragazze di non essere sfruttate ma

di lavorare liberamente. L’idea di adottare questo strumento ci è stata suggerita dal Comando della Stazione Carabinieri: l’abbiamo fatto studiare e adattare dal comandante della Polizia Municipale Gianclaudio Maione che ha predisposto le modifiche al regolamento approvate all’unanimità. Ci stanno già arrivando le richieste da altri Comuni per studiare provvedimenti analoghi». Dal consigliere regionale e vicepresidente del Gruppo Fratelli d’Italia Davide Nicco il vivo apprezzamento per il risultato: «Quello di Villastellone è un caso in cui i cittadini stessi si fanno carico in prima persona del controllo del loro territorio segnalando con elevato senso civico e di comunità i comportamenti illegali di cui il territorio è fatto oggetto. Il nuovo Daspo Urbano è un esempio virtuoso di coordinamento fra Amministrazione Comunale e presidi locali delle Forze dell’Ordine nelle politiche di sicurezza e decoro urbano. Mi rendo disponibile con piacere a organizzare a breve un incontro con i Comuni limitrofi per fare rete ed evitare che il fenomeno si sposti semplicemente al di là dei confini comunali senza venire risolto in modo coordinato ed efficace».

A teatro con la

CARIGNANO

La compagnia teatrale Fric-Filo2 presenta, in collaborazione con la parrocchia, la rappresentazione teatrale “L’investigator Leon in Madame Jules Bouché”.

Da un’idea di Pierluca Costa, lo spettacolo vede in scena gli attori Piero Gilardi, Pierluca Costa, Laura Chicco, Sonia Rubatto, Donatella Piacenza, Massimiliano Giachetti, Daniele Lusardi, Gabriele Garnero, Renato Pautasso, Giacomo Aghemo,

Festa

della

Giulia Ghirardo Romero, Paola Gennero, Sofia Taberna, Valeria De Orsola, Giacinta Masucco, Mario Groppo, Sergio Zappino, Maurizio Toselli, Giancarlo Cerutti.

Lo spettacolo verrà rappresentato venerdì 16 e sabato 17 dicembre alle ore 21, domenica 18 dicembre alle ore 15; venerdì 13 e sabato 14 gennaio alle ore 21 e domenica 15 gennaio alle ore 15. Prenotazioni presso Ottica Scamuzzi in piazza Carlo Alberto 67.

Virgo Fidelis per gli ex Carabinieri

Concerto a Borgo Cornalese

VILLASTELLONE

Il Coro Vox Viva si esibirà sabato 10 dicembre. L’appuntamento sarà alle ore 18 nella chiesa della Beata Vergine di Borgo Cornalese.

Casa di Comunità a La Loggia

LA LOGGIA

Firmato l’accordo per la realizzazione di una Casa di Comunità a La Loggia. Sorgerà nello stabile di via IV novembre. Il fabbricato è già in parte in uso all’Asl To5 con un gruppo per cure primarie ed uno sportello sociosanitario. I lavori prevedono la realizzazione al piano terreno di uno spazio accoglienza, punto prenotazioni prelievi, ambulatori (mq 450 circa), al piano primo ambulatori, spogliatoio, depositi, ecc. (mq 300 circa).

Escaperoom con lo Sbam

VILLASTELLONE

La funzione religiosa è stata officiata nel Santuario di Nostra Signora delle Grazie dal rettore Padre Carlo (anche lui un “carabiniere” sotto un certo aspetto, perché nipote di Maresciallo dell’Arma); nell’occasione sono stati commemorati tutti i carabinieri sia della sezione che non, a testimonianza del cameratismo che unisce Arma in servizio con Arma in congedo. In occasione del conviviale sono stati conferiti gli attestati di fedeltà di iscrizione all’Associazione Nazionale Carabinieri per i 20 anni di fedeltà e relativa medaglia ricordo al socio Dino Collura, fratello del defunto APS Q.S. Agostino.

Alla celebrazione oltre alle autorità militari dell’Arma del Comando Stazione di Carignano, hanno presenziato la Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Poirino nella persona del S.Ten. Raffaele Romanelli, gli Alpini del Gruppo di Carignano, l’A.N.F.I. Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia nella persona del

Il Presidente ANC di Carignano ringrazia tutti gli intervenuti e in particolare «il cerimoniere S.Ten Demetrio Devuono iscritto alla Sezione di Torino che ha collaborato, in amicizia col comandante della locale Stazione Carabinieri di Carignano LTN C.S. Chiaffredo Barra, per l’eccellente riuscita di questa importante ricorrenza unitamente alla magistrale regia concordata col nostro socio simpatizzante nonché direttore del coro “Schola Cantorum Sequere Me” Valerio Sinti. Rivolgo un grazie al Comandante della Compagnia Carabinieri di Moncalieri Sig. Maggiore Marco D’Aleo che ha presenziato alla celebrazione liturgica nonché alla lettura della Preghiera del CARABINIERE. Vorrei ringraziare anche l’on. Daniela Ruffino iscritta alla nostra Sezione di Carignano che ha partecipato alla celebrazione liturgica».

Sabato 17 dicembre, nella Biblioteca Comunale di Villastellone si terrà una escaperoom in piazza I Maggio, organizzata in collaborazione con lo SBAM.

Il tema sarà incentrato sulla seconda Guerra Mondiale. I partecipanti (ritrovo ore 15.30 oppure ore 17) vestiranno i panni di operai e partigiani e dovranno risolvere una serie di enigmi.

Possono partecipare non più di otto giocatori per turno. Le iscrizioni sono aperte in biblioteca fino a lunedì 12 dicembre.

C.M.D.

Centro Medico Dentistico s.a.s. Direttore Sanitario Dott. Guido Recrosio

Via Umberto I, 47 POLONGHERA - Tel.011.974630

* Odontoiatria * Protesi dentaria * Ortodonzia invisibile * Sbiancamento dentale * Panoramiche dentali * Chirurgia orale * Chirurgia maxillo-facciale

Tel. 011 9690723 - Cel. 324 0766872 otticadalmasso@gmail.com

Via Umberto I 23, Carignano (TO)

festeggia con

e la naturopata Adriana

* Implantologia a carico immediato * Sedazione assistita * Trattamenti indolore * Riparazione protesi * Visite gratuite * Pagamenti personalizzati i suoi 35 anni di

attività

CARIGNANO - VILLASTELLONE 19 dicembre 2022
Offre
che
• consulti
trattamenti per
uno SCONTO a tutti i clienti
si rivolgono a lei per
acquisti natalizi
buoni regalo
e
il benessere CARIGNANO - via Salotto 29 - Cell. 338.7027388
“L’investigator Leon in Madame Jules Bouché” compagnia Fric-Filo2 CARIGNANO Domenica 27 novembre l’Associazione Nazionale Carabinieri di Carignano ha celebrato la festa della sezione nella ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri. MMA Eligio Colomo, il Genio Ferrovieri nella persona di Adelchi Lessio, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - distaccamento volontari di Carignano, associazioni volontaristiche presenti sul territorio quali la Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Carignano nella persona del Ten. del corpo militare CRI Rino Plateroti, il gruppo donatori di sangue ADAC e FIDAS.

È di Osasio il nuovo presidente eletto al Cisa31

L’assemblea dei sindaci ha nominato all’unanimità Alberto Franco, vice è Margherita Toschino, consiglieri Andrea Pederzani, Cinzia Casalnuovo, Piergiorgio Sola

OSASIO

Alberto Franco, 64 anni, pensionato di Intesa Sanpaolo, è stato nominato presidente del Cisa31 durante l’assemblea dei sindaci riunitasi lo scorso venerdì 25 novembre, succedendo al colonnello Vincenzo Inglese. Il nuovo Consiglio di Amministrazione del Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale è stato deliberato all’unanimità e vede

ad affiancare Alberto Franco la vicepresidente Margherita Toschino di Carmagnola ed i consiglieri Andrea Pederzani di Lombriasco, Cinzia Casalnuovo, Piergiorgio Sola di Carmagnola.

Alberto Franco era stato contattato la scorsa estate dal sindaco di Lombriasco Silvio Cerutti affinchè entrasse nel gruppo del Cisa31; il suo impegno è stato ufficializzato con

l’elezione a Presidente. Prossimamente verrà anche nominato il nuovo direttore del Cisa31, che succederà a Raffaello Barbieri.

L’assemblea dei sindaci ha ringraziato Vincenzo Inglese e il CdA uscente per il lavoro svolto in questi anni e ha dato il benvenuto alla nuova compagine.

Un murales simbolico sulla scuola di Osasio

Richiama l’attenzione sui bambini, sulla cultura e sull’ambiente

OSASIO Giovedì 24 novembre è stato inaugurato il murales sulla parete della scuola che l’Amministrazione comunale di Osasio ha donato alla scuola ed agli abitanti. «Raffigura una bambina in piedi sui libri - spiega il sindaco Silvio Cerutti - che annaffia un albero che sta crescendo: a scuola i bambini usano i libri per crescere e per far crescere a loro volta l’intelligenza dell’uomo. Su un libro abbiamo voluto scrivere anche “i bambini salveranno il pianeta”».

Il murales è un omaggio alla pittrice polacca Natalie Rak. L’opera conclude i lavori realizzati dall’Amministrazione comunale: l’efficientamento della scuola con il cappotto e con la sostituzione degli infissi.

In occasione della festa dell’albe-

ro è stato poi piantato

Biloba offerto

Peiretti Alberto di Carignano. «È la pianta più antica del mondo - ha sottolineato Cerutti - ed è profondamente simbolica. Infatti dopo la bomba atomica lanciata su Hiroshima nel 1945 sei esemplari di Ginko Biloba rimasero in vita, diventando dei veri e propri monumenti alla vita e simbolo della nazione».

Successo per la Fiera della Zucca e del Nespolo

Organizzata senza contributi del Comune

Un numero di presenze oltre le aspettative: la Fiera della Zucca e del Nespolo dello scorso 13 novembre è stata un successo. Tanti volontari hanno lavorato per l’evento e l’organizzazione delle varie attività. «Per la prima volta - ha commentato il sindaco Mattia Robasto - quest’anno il Comune non ha elargito contributi finanziari per l’organizzazione se non la gratuità degli spazi, la stampa dei manifesti pubblicitari ed il supporto tecnico di polizia locale e protezione civile: la situazione determinata del caro energia e la necessità di apprestarci a preparare interventi di sostegno attivo in favore delle famiglie che vedranno la luce nel prossimo inverno, ci ha fatto propendere per questa scelta. Perciò il successo dell’evento “vale doppio” e da parte nostra non può che giungere un grande “grazie” a tutti gli addetti ai lavori».

un Ginko da VIRLE P.TE
- VIRLE - CASALGRASSO 22 dicembre 2022 Via Braida
TENNIS al coperto - LEZIONI PER TUTTI con istruttori nazionali F.I.T. INFO E ORDINI: Tel. 328.0084289 PIZZA HAMBURGER e PATATINE TOTANI FRITTI SALA PER FESTE E COMPLEANNI GIOVEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA, FESTIVI E PREFESTIVI DA ASPORTO E A DOMICILIO CALCIO A7 in erba novità CARAMBOLA corsi di ballo e pilates
OSASIO
10 - Casalgrasso

I castelli Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco candidati Luoghi del Cuore Fai

Claudio Marchisio, ex-giocatore della Juventus e della Nazionale italiana chiede ai tifosi di votare il complesso storico

LAGNASCO

La volata finale sta per partire: gli ultimi giorni per il Censimento dei “Luoghi del Cuore Fai” avrà tra i sicuri protagonisti i castelli Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco, forti dell’attuale 19esimo posto a livello nazionale.

Sono 4790 circa i voti raccolti fino ad ora.

Difficile ripetere l’exploit della “Ferrovia delle Meraviglie”, che lo scorso anno vinse la decima edizione, ma sicuramente la promozione d’immagine che ne scaturirebbe occupando le prime 10 posizioni, potrà essere di buon auspicio verso la riscoperta di un bene che custodisce, a detta di storici ed esperti, una delle principali espressioni artistiche del Rinascimento italiano.

A dare man forte alla compagna in favore dei castelli di Lagnasco è entrato addirittura “il Principino” Claudio Marchisio, ex-giocatore della Juventus e della Nazionale italiana: con un video di pochi secondi su Instagram ha confermato di aver votato per Lagnasco e chiesto ai suoi tifosi di fare altrettanto.

Il complesso storico, per anni abbandona-

to, è stato oggetto nel 1995 di un’azione di riscoperta che ha portato a un primo importante intervento di recupero strutturale e artistico che l’ha reso parzialmente visitabile dal 2008 fino al 2019. Nel frattempo, dal 2010, è diventato di proprietà del Comune, e quindi patrimonio pubblico. Attualmente il percorso museale è chiuso per la necessità di adeguamento alle nuove disposizioni normative in materia di sicurezza; lavori che saranno avviati a breve, per concludersi probabilmente in primavera inoltrata, grazie a un importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo e alla volontà dell’amministrazione comunale, che ha reperito dal proprio bilancio la parte rimanente di risorse necessarie all’esecuzione delle opere. I volontari del comitato “Riapriamo i Castelli di Lagnasco”, nato appositamente per sostenere l’iniziativa proposta dall’ammi-

nistrazione comunale, sta lavorando alacremente da mesi per raccogliere voti a fiere, sagre ed eventi, cercando di intercettare tutti coloro che non hanno dimestichezza con il voto on-line, che è possibile esprimere accedendo al sito www.fondoambiente.it.

CREA UN CASTELLO

Si è concluso negli scorsi giorni il progetto “Crea un Castello” proposto dal Comitato alle scuole materne. I bambini hanno dato sfogo alla propria fantasia realizzando il plastico di un castello con materiali di recupero.

Il risultato del lavoro svolto in aula con le maestre è stato presentato al pubblico, con tanto di premiazione per tutti i partecipanti.

La presenza dei figuranti del Gruppo storico del Saluzzese ha permesso di ricreare una suggestiva ambientazione, con un vero e proprio tuffo nel medioevo, tra nobili dame e cavalieri che un tempo abitavano nei castelli dei Marchesi Tapparelli.

Corso Agenform sul prosciutto crudo

Strade e piazze sono tutte illuminate a led

Con i nuovi 256 punti luce calcolato un risparmio di 102.841 Kw/h all’anno

MORETTA

L’intera illuminazione pubblica di Moretta (circa un migliaio di luci) è costituita da punti luce a tecnologia led. Con l’ultima riqualificazione dei 256 punti luce ci sarà un risparmio di 102.841 Kw/h all’anno. Quando l’Amministrazione comunale aveva sottoscritto con Enel Sole l’accordo per l’ammodernamento, era previsto un risparmio in bolletta superiore ai 21 mila euro l’anno; con l’aumento del costo dell’energia, oggi il risparmio è quasi doppio.

Spiega il sindaco Gianni Gatti: «Si è provveduto al rinnovo e all’ammodernamento dell’intera illuminazione pubblica del paese. Un intervento fondamentale

per garantire sicurezza stradale, pedonale e anche per il decoro generale». Tutte le lampade lungo le strade principali inoltre sono dotate di un sistema automatico di regolazione dell’intensità, che provvede a ridurre fino al 30% l’intensità delle lampade negli orari di minor flusso veicolare.

Il Comune ha in previsione ancora la riqualificazione tecnologica dell’illuminazione dei parchi cittadini e degli edifici pubblici. In municipio e nelle scuole cittadine il rinnovamento, avviano negli anni scorsi, è in quasi terminato. Già programmata la sostituzione delle vecchie lampade a Villa Loreto.

La Giornata della Gentilezza

MORETTA

MORETTA

Si è svolto a Cascina San Giovanni l’incontro con il maresciallo Frasca, comandante della Stazione dei carabinieri di Moretta. Un incontro ormai tradizionale che l’Arma dei carabinieri non fa mancare ai cittadini morettesi da diversi anni.

La tematica affrontata dal maresciallo ha riguardato furti e rapine. Riportando esempi e fatti accaduti, nel rispetto della privacy e della sicurezza del cittadino, il maresciallo ha elencato e spiegato in modo preciso ed esaustivo le casistiche dei furti e delle rapine che avvengono al giorno d’oggi. «Seppur il nostro paese risulti meno soggetto a questi tipo di azioni – ha spiegato ai presenti - bisogna comunque assumere atteggiamenti responsabili e prudenziali. Diffidare di tutti coloro che si presentano dichiarandosi addetti del gas, dell’acquedotto,

dell’energia elettrica o di carabinieri in borghese. L’intento è quello di entrare in casa per sottrarre oro o soldi».

I malintenzionati agiscono poi sullo stato di agitazione e confusione che una notizia può generare nella vittima. A fronte di telefonate da parte di parenti che chiedono soldi perché si trovano in una situazione critica e impossibile da risolvere se non tramite esborso di denaro e intendono inviare altra persona per il ritiro, il maresciallo invita a mantenere la lucidità e a non agire su richiesta.

Il maresciallo Frasca ha più volte ribadito che in tutti in casi in cui non si è tranquilli e si ha un sospetto è bene chiamare la stazione dei carabinieri o il 112.

Presente anche il sindaco Gatti che ha ringraziato il maresciallo per il prezioso contributo offerto dall’incontro.

e.c.

MORETTA

Dal formaggio al prosciutto crudo, mantenendo in pieno la vocazione dello storico salumificio di Moretta: si è concluso un nuovo corso a cura di Agenform in collaborazione con il Consorzio del prosciutto crudo di Cuneo Dop. Al corso hanno partecipato professionisti del settore ma anche semplici curiosi di imparare l’arte dell’af-

fettare il prosciutto crudo. «Grazie al consorzio che ancora una volta ha affidato ad AgenForm l’incarico e a Carni Dock che ha messo a disposizione personale specializzato: Daniele Viada ci ha accompagnato a conoscere la produzione in azienda e Gianfranco Moine ci ha insegnato la tecnica del taglio». e.c.

Cena della Fiera del Cappone

MORETTA

Per la Fiera del Cappone la Pro Loco di Moretta organizza una cena lunedì 19 novembre al centro polivalente di Cascina San Giovanni, con un ricco menù tra cui insalatina di Cappone come antipasto e bollito misto. Panettone e spumante saranno offerti dal Gruppo Autonomo Sangue Mombracco. Prenotazioni entro venerdì 17 dicembre al 379.1082319.

Le scuole del paese hanno realizzato una serie di attività per sensibilizzare adulti e bambini sulla gentilezza. Il lavoro è confluito in una mostra allestita sotto il porticato comunale domenica 13 novembre. «La gentilezza - ha affermato il sindaco Gianni Gatti - dovrebbe essere l’abito quotidiano che ciascuno di noi indossa per donare atti di educazione, di solidarietà e cortesia». «In una società sempre più frenetica - ha sottolineato l’assessore alla Gentilezza Emanuela Bussi - è fondamentale educare alla gentilezza sempre ed in ogni circostanza».

MORETTA

Tre giovani fratelli di origine indiana, Mandeep Kaur, Gurpreet Kaur e Bhupinder Singh il 2 novembre in municipio, con l’emozione di chi sa che sta vivendo un momento atteso anni, si sono presentati davanti al sindaco Gianni Gatti. Hanno pronunciato la formula di rito e hanno così

ottenuto ufficialmente la cittadinanza italiana, richiesta anni fa al Ministero. Sono i primi indiani a ricevere la cittadinanza italiana a Moretta.
Cittadinanza italiana per tre fratelli indiani Emozione per il momento atteso da anni
MORETTA 23 dicembre 2022
Prenotazioni
A Cascina San Giovanni Il maresciallo Frasca ha parlato di prevenzione furti in abitazioni Grande mercato per le vie del paese ed esposizione di capponi delle aziende produttrici locali presso Cascina S. Giovanni a cura dell’Associazione
Turistica Pro Loco.
al n. 3791082319 (entro venerdì 16)
con
aperti tutti i giorni dall’ 8 al 24 dicembre con un simpatico omaggio. Piazza Umberto I, 2 - Moretta CN - Tel. 0172.93548 - Cell. 327.7729076 - www.arluge.com
Valerio e Francesca
le loro collaboratrici Cristina e Serena Vi aspettano in negozio per consigliarVi nella scelta dei Vostri REGALI DI NATALE di oreficeria, gioielli, perle, orologi articoli regalo in cristallo e argento. Naturalmente possiamo spaziare nel vasto assortimento di accessori di pelletteria, borse, portafogli, cinture. di Valerio Boglione Siamo

Primi incontri all’Unitre

Rinnovato il Direttivo, con Enrico Grande presidente

Gli spogliatoi degli impianti sportivi saranno ristrutturati

Arriverà un contributo regionale a totale copertura della spesa pari a 140.314 euro

VILLAFRANCA

VILLAFRANCA

Il nuovo Unitre di Villafranca ha iniziato proprio in questi giorni le prime serate culturali a cui seguirà martedì 6 dicembre alle 21 con “Dalla Callas a Pavarotti – le pagine d’oro della lirica italiana” a cura di Ernesto Boneri. Il direttivo è guidato da Enrico Grande,

Villafranca

affiancato dalla vice-presidente Marcella Nicola, dalla segretaria Maria Teresa Elia e dalla tesoriere Caterina Partiti. Direttore dei corsi è stato nominato Maurilio Vignolo insieme ai consiglieri Anna Burzio, Marilena Cardetti, Federico Mellano e Giancarlo Mercatelli. e.c.

Con una lettera della Regione Piemonte è pervenuta al Comune di Villafranca la comunicazione di ammissione a un contributo per la ristrutturazione degli spogliatoi al piano terra e sotto al bar della bocciofila degli impianti sportivi di via Aldo Moro, in uscita dal paese verso Moretta.

La richiesta di copertura di spesa era di 140 mila 314 euro e la domanda è stata ammessa al finanziamento fino all’ultimo centesimo.

I lavori verranno appaltati entro la fine dell’anno e conclusi nel giro di sei mesi. L’intervento prevede l’efficientamento energetico degli ex-spogliatoi del tennis, da alcuni anni a disposizione dell’Asd Villafranca calcio e in particolar modo il rifacimento

completo degli spogliatoi stessi: impianto termo-idraulico, elettrico, sostituzione dei serramenti e nuova realizzazione di pavimenti e rivestimenti. «È questo un ulteriore intervento all’impiantistica sportiva, settore sul quale l’amministrazione comunale, da anni, ha investito ingenti risorse e ha ottenuto notevoli finanziamenti - è il commento del sindaco

Agostino Bottano - Interventi che hanno trasformato il nostro comune in una cittadella dello sport, della quale il Comune ne va fiero dei paesi limitrofi e le società sportive ad essi collegati, ammirano con entusiasmo».

«L’investimento nello sportsottolinea - non deve essere visto solamente come un impiego di risorse pubbliche sulle attività sportive agonistiche, ma un investimento immateriale e morale sulle politiche giovanili e sociali, nonché verso l’abbattimento delle barriere architettoniche per favorire l’accesso ai diversamente abili ed alla popolazione della terza età, linee che l’assessore comunale allo sport Flavio Vaschetto, tra i più giovani dei consiglieri comunali, ha sempre creduto e che ringrazio per la sua vicinanza al settore».

Protezione Civile aperta a nuovi volontari

Al gruppo arriverà un nuovo autocarro a gennaio, previste esercitazioni nelle scuole

tutta la popolazione villafranchese maggiorenne è invitata ad aderire.

VILLAFRANCA

Quest’anno la Giornata mondiale per la sensibilizzazione sul tumore al pancreas è stata celebrata il 17 novembre. Per l’occasione, il palazzo comunale di Villafranca, così come l’ex-monastero e la parrocchia di Santo Stefano, si sono tinti di viola, il colore simbolo della ricerca. «L’amministrazione comunale - commen-

ta il sindaco Agostino Bottano - ringrazia la dottoressa Donata Campra per l’impegno e l’attività svolta nella ricerca per la lotta al tumore al pancreas».

L’iniziativa si inserisce nella campagna di sensibilizzazione “Facciamo Luce sul Tumore al Pancreas” promossa dall’associazione Nastro Viola. e.c.

VILLAFRANCA

La Giunta comunale, nella seduta del 5 novembre, ha deliberato l’avviso pubblico di manifestazione d’interesse per entrare come volontario a far parte della Protezione Civile, da far pervenire presso l’Ufficio di Polizia municipale entro il 30 dicembre, a cui

Il gruppo è costantemente formato su tutti i corsi necessari e obbligatori: sicurezza sui luoghi di lavori, primo soccorso, uso del defibrillatore, antincendio, disostruzione pediatrica, uso delle attrezzature ecc. Nel 2001 si è approvato il regolamento del gruppo comunale di Protezione Civile e nel 2005 il gruppo è stato costituito.

Molteplici negli anni gli interventi effettuati dai volontari: dalle emergenze per le esondazioni dei corsi d’acqua interni alla pulizia

degli argini, alla collaborazione con la Polizia municipale per servizi per le famiglie isolate a causa del Covid, ai trasporti a servizio delle persone meno abbienti e ai portatori di handicap così come ai trasporti per i rifugiati di guerra ucraini.

A gennaio il parco mezzi avrà un nuovo ospite: un autocarro finanziato grazie al contributo erogato dalla regione Piemonte in favore delle associazioni di volontariato.

Il nuovo mezzo sarà usato in primavera per una esercitazione in collaborazione con le Giacche Verdi e il gruppo Protezione civile di Vigone dove verrà simulata la ricerca di un disperso. Nel corso del 2023 verranno poi programmate simulazioni di evacuazioni dalle scuole, dalla casa di riposo, interventi di incendio, messa in sicurezza dei bestiami, oltre a partecipazioni con i vigili del fuoco e con la Croce rossa di Vigone.

Eventi

VILLAFRANCA

Ogni tessera completa dà diritto allo SCONTO DEL 10%

ACQUISTI DIRETTAMENTE IN CASEIFICIO in via Vigone 24 a Villafranca Piemonte (TO) Tel. 011 9807081 - Email info@caseificiofoppa.it o nel NEGOZIO ONLINE www.caseificiofoppa.it 10 spese da € 10,00 Casei cio Foppa in

sulle confezioni natalizie acquistate allo spaccio (formaggi e prodotti alimentari).

Con l’accensione delle luci d’artista nel centro del paese, il presepe sul Po, l’inaugurazione della pista di pattinaggio e il pranzo del Centro Senior di fine novembre, Villafranca ha ufficialmente aperto le porte al Natale.

Ricco il calendario di appuntamenti che vede eventi in paese per ogni weekend in avvicinamento del Natale.

Sabato 3 dicembre alle 20.30 presentazione delle squadre del nuovo Palio dei borghi con giochi e prime gare per i capi-borgo, mentre domenica 4 a partire dalle 9 fiera commerciale per le vie del centro insieme al mercatino dell’antiquariato e

della creatività in piazza Santo Stefano.

A fare da contorno alla giornata artisti di strada, la corale Costanzo Festa e i Sociu d’la bira mentre la Pro loco omaggerà i bambini con regali e cioccolata calda, e con il Bombardino per i più grandi.

Atteso anche Babbo Natale che si farà dei selfie con i bambini.

Domenica 11 dicembre ritrovo alle 14 a Cardè per la mitica discesa nel Po dei Babbi Natale fino all’area attrezzata degli Amici del Po verso Moretta.

All’arrivo vin brulè, thè caldo e panettone Bonifanti offerto a tutti i partecipanti durante il tesseramento all’associazione.

Possibilità di visita dei borghi

partecipanti al palio. Venerdì 16 dicembre alle 21 recital della corale Costanzo Festa “Aspettando il Natale” a cui seguirà sabato 17 dicembre sempre alle 21 il concerto di Natale alla bocciofila a cura della Banda musicale Santa Cecilia.

Domenica 18 dicembre nuova occasione di ricercare il regalo di Natale perfetto nel mercatino dei commercianti di Villafranca in piazza Santo Stefano dalle 9 ale 18.

Gran finale sabato 31 dicembre alle 20 con il mitico cenone di Capodanno al PalaBusCompany su prenotazione.

VILLAFRANCA 24 dicembre 2022
in viola per sensibilizzare sul tumore al pancreas
Luci d’artista e pista di pattinaggio per il
di Villafranca
Natale
fino all’8 gennaio, con mercatini, fiere e concerti

Cambia la raccolta rifiuti

A Torre San Giorgio è arrivato il porta a porta per rsu, carta e plastica

TORRE SAN GIORGIO

Il primo dicembre è partito il nuovo sistema di raccolta “por ta a porta” dei rifiuti a Torre San Giorgio.

Spiega il sindaco Daniele Arnol fo: «Lo smaltimento dei rifiuti negli ultimi anni è stata una nota dolente. Le statistiche di Tor re San Giorgio, diventata unica zona “franca” di conferimento anche per non-residenti, erano impietose».

Il limite massimo previsto dal Piano regionale per questi anni è di 159 kg di indifferenziato pro capite all’anno. Nel 2025 questa soglia sarà abbassata a 126. Torre San Giorgio nel 2020 ha prodotto 332 chili di rsu, nel 2021 268 kg; per il 2022 la proiezione è di 255. La raccolta tramite “porta a por ta” costerà al Comune di Torre San Giorgio 14 mila euro in più all’anno. Ma con la riduzione dei costi di smaltimento dell’rsu il

All’interno di un PalaTorre gre mito le novità del servizio sono state illustrate alla fine del mese

di novembre alla popolazione e sono stati distribuiti i kit per la raccolta.

e.c.

Secondo il calendario distribuito dal Comune, tutti i venerdì viene raccolto l’indifferenziato (rsu), il martedì plastica o carta alternate. Il materiale va esposto tra le 22 del giorno precedente e le 6 del mattino, orario in cui inizia la raccolta. L’umido, raccolto nel proprio secchiello domestico con i sacchi di carta specifici, può essere conferito liberamente nel cassone marrone; il vetro e gli imballaggi metallici negli appo siti cassonetti.

Novità è la possibilità di con ferire, con apposita richiesta al Comune, pannolini e pannoloni in appositi bidoncini rossi dotati di chiave. Parte anche il servizio porta a porta del verde con un calendario dedicato. Gli ingom branti potranno essere portati all’isola ecologica di Moretta.

VILLAFRANCA

Si è svolta nella suggestiva cornice del ristorante Agli Archi di Alba della famiglia Celia, la prima edizione del “Premio nazionale al merito profes sionale” - Premio alla carriera imprenditoriale 2022, progetto destinato a divenire un appunta mento itinerante per l’intera regione Piemonte. Il premio istituito dal direttore artistico Michele Cutro, critico enogastronomico italiano, opinio nista, conduttore e direttore artistico si propone di premiare imprenditori che si sono contraddistinti nel corso dell’anno in diversi ambiti in Piemonte.

Tra le attività premiate, nel settore salumeria, ri conoscimento d’onore per la Barberis Salumi di Villafranca. «Ringraziamo l’organizzazione per la bella serata e tutti coloro che ci hanno scritto per complimentarsi del premio – è il commento emozionato di Enrico Barberis -. Per noi è un grande riconoscimento: non ci fermiamo mai!». e.c.

MURELLO

Non ha tradito le aspettative dei numerosi volontari, la storica Fie ra di Santa Caterina: il buongior no offerto da una tiepida giornata di sole ha favorito l’afflusso di tanti visitatori che in questo modo hanno ripagato l’impegno messo in campo dall’Amministrazione Comunale, dalla nuova Pro Loco e da tutte le persone impegnate in questo evento, sempre molto atte so dalla comunità murellese.

Fin dalle prime ore del mattino, anche se caratterizzate da un cli ma pungente, bancarelle ed espo sitori hanno animato le strade del paese. Dalla tarda mattinata hanno quindi preso il via i giochi organizzati dalla Pro Loco, il tra dizionale estimo e le passeggiate ippiche proposte dal circolo ippi co Waschou.

Come vuole la tradizione, grande successo del pranzo della fiera, dove sono andate veramente a

ruba le porzioni di polenta e sal siccia che i volontari della Pro Loco hanno preparato per tutti gli intervenuti. Applaudita la ri evocazione storica che ha visto i bambini dell’asilo sfilare in abiti d’epoca per le vie del pae se, evento che ha contribuito al successo ottenuto dal banco di beneficenza, organizzato dal di rettivo della scuola d’infanzia: i soldi incassati dall’iniziativa “Un dolce pensiero per l’asilo” contri buiranno ad accrescere le attività e le potenzialità dell’asilo stesso. «Ringrazio tutta la popolazione –dice Erika Milanesio presidente dell’Asilo – per l’interessamento dimostrato alle iniziative propo ste per sostenere la scuola dell’in fanzia: un applauso anche a tutte le mamme che hanno contribuito all’iniziativa “Un dolce pensiero per l’asilo” ed alla realizzazione del banco di beneficenza». m.v.

Si gioca a burraco

Torneo di Natale domenica 11 dicembre

SCARNAFIGI

FIERA DI SANTA CATERINA Successo per il pranzo della fiera PREMIO NAZIONALE AL MERITO PROFESSIONALE Riconoscimento d’onore per la Barberis Salumi Lions Club, confermato il sostegno al territorio

SCARNAFIGI

Il Governatore del distretto lio nistico 108 Ia3, Claudio Sabba tini, ha recentemente visitato il Lions Club “Scarnafigi-Piana del Varaita” che comprende di versi paesi della zona tra i quali Moretta, Polonghera, Torre San Giorgio. Il Governatore si è confrontato direttamente con il presidente del Club, Matteo Quaglia, con i compo nenti del direttivo e con i soci presenti. Ha partecipato anche il sindaco di Scarnafigi

Riccardo Ghigo.

Il presidente Quaglia ha espo sto gli interventi program mati per l’anno lionistico 2022/2023 fortemente, ma non esclusivamente, incen trati sul sostegno economico a diverse realtà del territorio.

«Cercheremo di essere vici ni - ha dichiarato il presidente Quaglia - a tutti coloro che avranno bisogno di noi; lo faremo consapevoli dell’importanza dello spirito di servizio che guida la nostra Or

ganizzazione».

Un incontro è stato poi organizzato dal Lions Club a fine novembre al Monastero della Stella di Saluzzo, con l’atleta para limpico Daniele Cassioli autore del libro Insegna al cuore a vedere. Intervistato da Doriano Mandrile, Cassioli ha coinvolto i numerosi presenti con il suo percorso di vita offrendo non poche tracce sulle quali ha chiamato tutti ad una profonda riflessio ne dato che: «La cecità interiore - ha ri cordato Cassioli - è un ostacolo molto più insidioso di quella degli occhi».

Helen Doron Saluzzese - International School

Via Pollano 21 MORETTA - Cell. 348.9598293 saluzzese@helendoron.com - www.helendoron.it/saluzzese/

Perchè scegliere per i tuoi figli i corsi Helen Doron English?

provati. Helen Doron English è un metodo strutturato che è stato sottoposto a studi accademici per verificarne l’efficacia.

Il top del divertimento. I corsi sono ideati da professionisti perché i bambini imparino divertendosi, ogni lezione è una sorpresa.

metodo educativo. Con l’inglese i bambini fanno esperienze positive di crescita a 360 gradi.

Helen Doron è più che un semplice corso: English, for Life.

Cresce ancora l’interesse e la partecipazione per il gioco del Burraco: la bocciofila di Scarnafigi, attraverso l’impegno di Gianpiero Sola e Maria Teresa Rivarossa, continua a proporre settimanalmente tornei che raccol gono l’adesione non solo degli Scarnafigesi, ma anche di persone prove nienti dai numerosi centri ACLI della Provincia.

Il venerdì sera, in modo particolare, è divenuto un appuntamento irri nunciabile per gli appassionati di questo passatempo: con il passare dei mesi, continua a crescere il numero di persone che si uniscono al gruppo, alimentando il processo di aggregazione. Domenica 11 dicembre si svol gerà il Torneo di Natale: a partire dalle 14.30, nei locali del bocciodromo, prenderà il via la gara che verrà proposta sui quattro turni di gioco e che si concluderà intorno alle 18.30. Quindi, seguiranno le premiazioni e l’im mancabile ed assortito apericena confezionato dai gestori della boccio fila: tutti coloro che intendono partecipare al torneo, potranno iscriversi attraverso il gruppo WhatsApp creato appositamente, oppure telefonare a Maria Teresa al 334.8843562. Il direttivo del Burraco Scarnafigi, con l’organizzazione del torneo di Natale, raggiunge il quarto grande appun tamento del 2022, niente male per un’associazione nata da poco più di un anno: ricordiamo infatti a maggio il 1° torneo dei Circoli ACLI, a giugno il 1° Campionato Provinciale, intitolato Memorial Luisella Arnolfo, men tre ad ottobre si è disputato il 1° Torneo città di Scarnafigi.

VILLAFRANCA

Sono stati festeggiati a Villafranca i 100 anni di Carmelina Tornabè, per tutti la signora Nina. Ospite della casa di riposo Conti Rebuffo di Villafranca dal mese di gennaio è nata a Torino il 6 novembre del 1922. Nonostante sia costretta in carrozzina è già stata soprannominata “la nonna super sprint!” pronta a dare ordini anche al personale della struttura. e.c.

Natale sta arrivando! Sconto 15% a chi si iscrive dall’1 al 31 dicembre 2022

TORRE SAN GIORGIO 25 dicembre 2022
VILLAFRANCA -
Helen Doron Saluzzese
inglese e
REGALA UN CORSO IN LINGUA ai tuoi bambini Il migliore investimento che puoi fare! Offerta valida per bambini, teens e adulti
DI LINGUE 1. Un metodo su misura 2. Top quality
3. Risultati
4.
5.
SEGUICI SU Workshops in
spagnolo per adulti e bambini. Da gennaio 2023! Cosa aspetti! Vieni a provare con una demo lesson gratuita! Abbonati ai nostri corsi di lingue!
SCUOLA
teachers
Un
Comune potrebbe bilanciare la spesa.
m.v.
IL CALENDARIO DEI PASSAGGI 100 anni per la signora Nina

Formazione per rianimazione cardiopolmonare

NONE

La Croce Verde di None propone nuove iniziative formative rivolte ai propri iscritti ed all'intera comunità locale. Sabato 10 dicembre dalle 14 alle 17 all'interno degli spazi della sede di via Santorre di Santarosa 74, incontro dedicato alla rianimazione cardiopolmonare

adulta e pediatrica con possibilità, a pagamento, del rilascio dell'abilitazione alla defibrillazione. In partenza il 12 gennaio 2023 anche il corso annuale per volontario soccorritore 118. Per maggiori informazioni 011.9864996.

Contributo alla biblioteca

Una gigantesca coperta a sostegno delle donne vittime di violenza

NONE

Alpini, rinnovo Direttivo

NONE

Sabato 3 dicembre si terrà l'assemblea annuale dell'Associazione Nazionale Alpini di None per l'elezione del nuovo Direttivo. Al termine, i partecipanti si riuniranno per la Cenetta Alpina al ristorante Il Centro di Piscina.

Tosse, raffreddore, sinusite

I benefici della grotta di sale

Per il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne, sono state molte le iniziative messe in piedi dalla Comunità nonese e dalla sua Amministrazione. «La violenza sulle Donne è una piaga sociale con profonde radici culturali e per riuscire a combatterla bisogna non solo sensibilizzare, ma anche agire affinché vengano riconosciuti alla Donna i diritti fondamentali e l’autonomia che spesso, purtroppo, ancora stenta ad avere. Diventa necessario e doveroso che la comunità educante, di cui sono attori principali anche l’istituzione scolastica e l’Amministrazione comunale, offra possibilità di crescita e maturazione perché le future generazioni, fin da bambini, imparino a relazionarsi in maniera positiva con gli altri, perché crescendo non seguano comportamenti o atteggiamenti violenti e irrispettosi, ma siano orientati fin da piccoli al rispetto dei diritti delle Donne» la riflessione da Palazzo.

Tra gli eventi che hanno segnato questa giornata, c’è stato il corteo organizzato dall’Istituto Comprensivo di None tra le vie del paese insieme agli studenti delle scuole Medie e 5° Elementari. Sabato 26 è stata la volta dell’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea “Livido” allestita all’interno degli spazi dell’associazione Poly Art di via Santorre di Santarosa 51, ideata dall’associazione la Città delle Donne ed a cura della pittrice

nonese Angela Policastro che esporrà alcune sue opere insieme agli artisti Antonio Rovera e Marzia Ciliberto. L’esposizione sarà visitabile fino al 22 dicembre.

Il culmine delle iniziative è sbocciato nella mattinata di domenica 27 in piazza M. Ghio con il cucire con un filo rosso tutte le mattonelle create a mano dalle cittadine di None e dintorni nelle settimana passate, creando una gigantesca coperta a dimostrazione e soste-

gno alle Donne vittime di violenza. Fino al 10 del mese sarà possibile visitare all’interno della Biblioteca Civica la mostra fotografica itinerante “R-Woman” a cura di Sapori Reclusi, con le opere a testimonianza della condizione della Donna in altri paesi, oltre ad essere un veicolo di sensibilizzazione ed informazione il più possibile vicino alla realtà.

Il calendario 2023 di Claudio Bonifazio sostiene le tradizioni della montagna

La vendita promossa per supportare l’associazione La Tèto Aut della Val Chisone

NONE

CARIGNANO

Guarire da tosse o raffreddore, da una rinite, bronchite, tonsillite o sinusite facendo aerosol o lavaggi nasali, antibiotico o cortisone: chi più ne ha e più ne metta.

Se invece guarire fosse per i vostri figli qualcosa di divertente e piacevole senza capricci? Se si trattasse di passare un po’ di tempo con loro a giocare e rilassarsi?

Perché non provare i benefici della grotta di sale?

Consigliata ormai da medici e pediatri all’avanguardia questa stanza ha le pareti, il soffitto e il pavimento completamente ricoperti di sale, si chiama Haloterapia, da halòs che in greco significa sale, scoperta da un medico che aveva osservato che i minatori delle grotte di sale non si ammalavano mai di malattie polmonari.

A dicembre presso l’associazione OLTRE via Silvio Pellico, 37A angolo via IV Novembre a Carignano sarà possibile prenotare 15 minuti di prova gratuita per sperimentare i benefici della grotta si sale. Ci sarà inoltre la possibilità di prenotare meditazioni guidate all’interno della stanza lunedì, mercoledì e venerdì ore 17.30 e martedì ore 18.30 in collaborazione con Asd Essere aps. Per informazioni o PRENOTAZIONI: 327.0465406 mail associazioneoltreaps@gmail.com

Quest’anno il fotografo nonese Claudio Bonifazio ha deciso di sostenere la cultura e le tradizioni della Val Chisone e Val Germanasca attraverso le vendite di due distinti calendari 2023 che andranno a supportare l’associazione nata nel 1982, La Tèto Aut con sede a Roure.

Fondato da Ugo Flavio Piton, la moglie Prosperina Vinçon ed alcuni appassionati di antiche espressioni musicali e danze, oggi il gruppo conta una trentina di elementi che si esibiscono sia in Italia che all’estero. Un’iniziativa educativa e sostenibile volta a mantenere viva la montagna e le sue tradizioni anche dalla pianura. Proprio per questo motivo, il progetto ha trovato l’appoggio

Oltre 1.200 euro per l'Airc

NONE

I volontari dell'Airc hanno raccolto 1.255 euro a favore della ricerca sul cancro. L'occasione è stata la vendita dei "Cioccolatini della ricerca", lo scorso 12 novembre.

I volontari Airc ringraziano «la gente che ha partecipato come sempre con affetto a questa iniziativa».

del Comune di Castagnole Piemonte, con lo scopo di formare ed informare il turista “mordi e fuggi” della montagna che questi luoghi vanno rispettati, tutelati e tramandati di persona in persona nelle sue usanze per far si che queste non svaniscano. «Proprio grazie a gruppi ed associazioni come La Tèto Aut abbiamo la possibilità di ripercorrere storie, racconti, costumi e tradizioni di un tempo. Tutti noi siamo chiamati nel metter a disposizione la nostra identità storico culturale e la creatività che da sempre ci caratterizza, al fine di creare nuove guide turistiche e culturali che possano veicolare le tradizioni di un tempo anche lontano dalla montagna» spiega l’artista che ha immortalato

A Piobesi

la Presentazione de L’equilibrio delle lucciole Valeria Tron incanta il pubblico

PIOBESI T.SE

Giovedì 10 novembre la biblioteca civica di Piobesi Torinese ha ospitato la scrittrice Valeria Tron, per la presentazione del suo primo libro L’equilibrio delle lucciole pubblicato con Adriano Salani Editore.

Suggestiva la location, che ha accolto le parole di una scrittrice piena di sentimenti, amante della natura e della vita, nutrita di una cultura montana rude ma con valori genuini.

Relatore è stato il giornalista Andrea Laruffa; il dialogo con Valeria Tron è stato intervallato da letture del gruppo “Piobesi che legge” e da intermezzi recitati dalla stessa Tron, che si muoveva tra il pubblico in sala rivolgendosi ad ognuno con lo sguardo mentre

le parole penetravano nel cuore dei presenti. Valeria Tron (vive in val Germanasca) è stata in diversi paesi della zona per
NONE - PIOBESI - CARIGNANO 26 dicembre 2022
parlare delle sue “lucciole”, un libro d’esordio alla seconda ristampa che sta piacendo al pubblico dei lettori. Irene Canova
civica ha a disposizione circa 5 mila euro per l'acquisto di nuovi libri. La somma arriva dal Ministero della Cultura grazie al “Contributo alle biblioteche per acquisto libri. Sostegno all'editoria libraria 2022”.
NONE La biblioteca
Via Roma 53 - None - Tel. 3407258390 Produzione e vendita di frutta e verdura Cesti regalo Prodotti artigianali ORARIO: 9-12.30 16-19 - Chiuso giovedì e domenica CROCE VERDE
costumi, memoria e genti in un calendario, ed ambienti della Val Chisone, da Roure a Sestriere, seguendo il corso delle stagioni in un altro. Il costo è di 10 € ca- dauno. Per maggiori informazioni e prenotazioni 347.0049275 - 348.8508183. Dorotea Bongiovanni
25 novembre
None
a
foto di Claudio Bonifazio

Una scarpa rossa gigante: grandi passi per l’eliminazione della violenza L’installazione creata da Dario Giordano e collocata sulla provinciale tra None e Virle

Comunale, delle diverse associazioni e del parroco. La posizione scelta per l’installazione dell’opera si trova lungo il percorso della trafficata strada provinciale in collegamento con i comuni di None e Virle Piemonte. Renderla visibile a tutti ha lo scopo di ricordare che occorre intensificare il lavoro di rete tra i diversi enti affinchè si possa interrompere la spirale di morte che ogni anno tende ad aumentare colpendo non solo la vittima ma l’intera famiglia: una grande scarpa per fare grandi passi verso l’eliminazione di ogni forma di violenza.

ha ricordato il ruolo centrale che la scuola svolge per sensibilizzare, prevenire ma soprattutto educare le nuove generazioni a forme di rispetto verso l’altro.

prio per questo necessita di un approccio che vada oltre le semplici misure repressive, ma che si fondi su veri e propri percorsi formativi educanti».

CASTAGNOLE P.TE

In occasione della campagna della Polizia di Stato contro la violenza nei confronti delle donne, alcuni eventi hanno coinvolto Castagnole Piemonte.

Grazie all’associazione la “Città delle Donne” aps e alla sua presidente Flavia Curti, la comunità castagnolese ha consegnato a sua Santità Papa Francesco, sabato 26 novembre “Questo non è amore”, la lettera scritta dall’Amministrazione in collaborazione con lo storico Gervasio Cambiano.

I doni che hanno accompagnato la consegna della lettera, il libro Castagnolesi per sempre ed il Cariton sapientemente preparato dalla Panetteria Nota, raccontano la storia del paese e delle sue tra-

dizioni culinarie.

Tra le iniziative dedicate al 25 novembre, la vicesindaca Angelina Paolantonio ha partecipato all’evento “Livido Viol(A)nce”, organizzata dall’associazione la “Città delle Donne” nella Sala Viglione del Consiglio Regionale del Piemonte. Un progetto artistico espositivo sfogo dei disagi e delle ferite per tutte le vittime di violenza in cui arte, cultura e comunicazione si incontrano per sensibilizzare il dramma della violenza di genere. Per l’occasione la vicesindaca ha parlato della scarpa rossa gigante creata interamente dal volontario della protezione civile Dario Giordano. L'inaugurazione è avvenuta il 27 novembre alla presenza dell’Amministrazione

Con “Cammina che ti passa” donazione alla Croce Rossa

CASTAGNOLE P.TE

Grazie all'iniziativa "Cammina che ti passa" proposta dalla Farmacia degli Angeli di Castagnole Piemonte della dottoressa Silvia Boggiato è arrivata una donazione alla Croce Rossa del paese.

I partecipanti alla camminata guidata da Tiziana Ty Saluto aderiscono con la spesa simbolica di 1 euro; quanto raccolto nell'estate passata è stato donato alla CRI di Castagnole.

«Tiziana offre gratuitamente la sua professionalità guidando ogni settimana il gruppo in una camminata di una oretta con esercizi per le campagne castagnolesi - spiega la dottoressa

Boggiatto - Ringrazio Tiziana, preziosa professionista e amica per il suo prezioso tempo che ci dona tutte le settimane e tutti gli amici di "Cammina che ti passa" che hanno cominciato per scommessa e che ora puntuali si presentano per camminare, muoversi e stare insieme». L’appuntamento si tiene ogni mercoledì alle 16, con l'intento di educare le persone al movimento come cura e mantenimento della propria salute.

«La donazione - fanno sapere dalla CRI - sarà utilizzata per l'acquisto di materiale tecnico sanitario».

Raccolti 400 chili di alimenti

CASTAGNOLE P.TE

Sono stati raccolti 400 chili di alimenti da consegnare alle famiglie più bisognose. L’occasione è stata la Colletta Alimentare proposta dal Banco Alimentare sabato 26 novembre scorso: i volontari di Croce Rossa e Alpini di Castagnole Piemonte hanno raccolto il cibo offerto dai cittadini di fronte al supermercato del paese.

Luminarie natalizie accese dall’8 dicembre

CASTAGNOLE P.TE

L’Amministrazione comunale di Castagnole Piemonte ha confermato l’istallazione delle luminarie natalizie, che saranno accese dall’8 dicembre.

Dopo un’attenta valutazione l’Amministrazione ritiene infatti che «non persistono condizioni tali da dover rinunciare nel

rendere più armonioso e festoso questo Natale 2022, un'azione che ricordiamo sempre essere di supporto al nostro commercio locale già duramente colpito dall'ultima emergenza sanitaria». Questo, grazie a tutti gli interventi di risparmio energetico che l'Amministrazione ha messo in atto dal 2015 in avanti.

Durante l’intervento, Paolantonio

«Proprio perché si tratta di un problema strutturale, è necessario che l’azione di prevenzione di questo fenomeno parta dalle scuole, dove i ragazzi e le ragazze possono apprendere valori quali il rispetto, l'etica e la legalità. All’interno di questo contesto è possibile educare, sensibilizzare e informare su un tema così attuale e così importante che riguarda tutti, nessuno escluso. La violenza sulle donne è un fenomeno trasversale, e pro-

Infine, il 25 novembre al Centro Anziani di Castagnole la scrittrice Giuseppina Valla ha presentato, intervistata dallo storico e cittadino onorario Gervasio Cambiano, il suo ultimo libro Vieni a sederti tra i fiori che racconta la storia di una famiglia dove le donne sono le principali protagoniste.

Parlando sempre di donne, il mese di dicembre sarà ricco di eventi tutti al femminile. Il 3 dicembre nel Salone della Pesa la disegna-

trice della Walt Disney Lara Molinari terrà un laboratorio di disegno. Venerdì 16 dicembre alle 17, nella Sala del Consiglio Comunale di via Roma 2, ci sarà la presentazione del Taccuino Piemontese a cura di Loredana Cella. Un taccuino originale dove è possibile leggere pensieri sull’essere piemontesi per sempre. E visto che si parla della lingua piemontese, nel pomeriggio saranno ospitati Paulin Sirotto e la concittadina Giorgia Cambiano che ha discusso la tesi di laurea dal titolo ''Lessico rurale a Castagnole Piemonte: una ricerca sul campo''.

CASTAGNOLE - PIOBESI 27 dicembre 2022
mcdm
BANCO ALIMENTARE
Foto di Claudio Bonifazio

CONCORSO FOTOGRAFICO OCTAVIA

Donata agli Alpini la divisa di Franco Olivero Il

POLONGHERA

La sede del Gruppo alpini di Polonghera, in occasione della recente ricorrenza del IV novembre, si è arricchita di una significativa testimonianza strettamente legata alla memoria del paese: la divisa dell’alpino Franco Olivero, scomparso da alcuni anni. Un segno di affetto molto gradito per una persona cara ed il cui ricordo, indelebile, lo affidiamo alle parole della figlia Andrea. «Mio papà è nato il 29 aprile 1956 a Polonghera, paese in cui è sempre vissuto. Il servizio militare, come alpino, l’ha fatto ad Aosta.

infatti a farsi voler bene ed a catturare l’interesse di tutti! Ci ha lasciati, improvvisamente, il 29 dicembre 2014.

Un ringraziamento particolare, da parte mia, lo rivolgo quindi a tutto il Gruppo alpini di Polonghera per l’onore che gli ha reso mettendo in sede la divisa, da me donata, rimettendola in sesto e dimostrando, così, tanta riconoscenza per tutto quello che ha fatto in tanti anni di impegno.

POLONGHERA

Si è tenuta, domenica 27 novembre, nel corso della fiera di Santa Caterina di Polonghera, la premiazione dei tre vincitori, selezionati tra quanti hanno partecipato, alla prima edizione del Concorso Fotografico “Genti e Luoghi delle Terre di Mezzo” organizzato dall’Associazione “Octavia – Terre di Mezzo”. A ricevere i premi sono stati: Luca Barone, primo classificato; Elisa Gariglio, seconda classificata; Jessica Vallauri, terza classificata.

ristiche, festività tradizioni che siano caratterizzanti all’interno dei diciassette paesi aderenti ad “Octavia”. Si tratta quindi di un progetto territoriale di più ampio respiro incentrato proprio sulla conoscenza delle genti e dei luoghi delle “Terre di Mezzo”.

Venendo ad anni più recenti, mio papà aveva costituito, nel 1989, un’azienda di grafica pubblicitaria e con questo suo mestiere ha aiutato il Gruppo alpini di Polonghera, e non solo, per quel che riguarda la “pubblicità” delle loro diverse attività. Con il suo carattere e la sua parlantina ha sempre avuto una parola per tutti. Soprattutto nei discorsi, fatti davanti a centinaia di persone, riusciva

Un grazie particolare, lo rivolgo a Bruno Magliano, per aver esaudito questo mio sogno, rimasto a lungo chiuso nel cassetto, insieme al grande amico del mio papà: Domenico Sandrone. Per Domenico ho tanta riconoscenza ancora adesso perché pochi portano mio papà nel cuore così. Grazie infinite a tutto il gruppo Alpini da parte mia insieme a Sergio ed ai piccoli nipoti di Franco: Edoardo e Ginevra».

Preghiera con i frati domenicani

POLONGHERA

Il concorso fotografico è nato per valorizzare il territorio in tutti i suoi aspetti, attraverso l’interpretazione creativa di paesaggi, ambiente, natura, architettura, ma soprattutto attività e presenze dell’uomo inclusi mestieri, attività sportive e tu-

I premi sono stati consegnati, alla presenza di diversi amministratori, sotto la rinnovata Ala comunale polongherese. Al termine della premiazione, il sindaco di Polonghera, Gianmaria Bosco, ha ringraziato tutti i presenti chiedendo poi un applauso per le associazioni che, con il loro lavoro, sono vicine alle comunità a partire da quelle polongheresi impegnate ad organizzare la fiera di Santa Caterina. p.g. Concorso presepi delle Terre di Mezzo

POLONGHERA

Sono da consegnare, nel salone del Giardino del Santuario della Beata Vergine del Pilone, giovedì 8 dicembre, i presepi polongheresi i cui autori intendono partecipare al concorso “I presepi delle Terre di Mezzo” promosso dall’“Associazione Octavia”.

I presepi iscritti al concorso saranno valutati, da una giuria dell’ “Associazione Octavia”, che individuerà i tre più meritevoli ed assegnerà, inoltre, una serie di menzioni speciali.

La premiazione si svolgerà, a Faule, il 17 dicembre alle ore 17 presso il Centro Didattico Terlab del Parco del Monviso.

FAULE

Si è tenuto a novembre al TerLab di Faule, il Centro Didattico del Parco del Monviso, il corso per operatori selezionati per la gestione e il controllo del cinghiale nelle aree naturali protette gestite dall’Egap Monviso e nelle altre aree naturali protette della Regione Piemonte.

Hanno partecipato 30 cacciatori, il numero massimo previsto dal regolamento regionale, con ulteriori richieste di adesione che gli organizzatori non hanno potuto accogliere. Il presidente del Parco del Monviso Dario Miretti si è impegnato a riprogrammare un analogo corso non appena possibile, auspicabil-

mente la prossima primavera. «Si tratta di un corso molto importante- ha detto Miretti - anche perché attraverso la gestione della popolazione di cinghiali si può contenere la diffusione della peste suina africana, che purtroppo ha già causato numerosi danni agli allevatori di suini».

POLONGHERA

Domenica 6 novembre, nella splendida cornice del Castello di Montaldo Torinese, Matteo Granero, giovane e promettente atleta del Ciclo Polonghera, è stato premiato per il bellissimo risultato ottenuto nel circuito amatoriale Specialized Gran Fondo Series 2022. Nell’occasione, i primi cinque classificati di categoria Granfondo e Mediofondo hanno ricevuto le onorificenze, in base alla classifica stilata considerando i risultati ottenuti nelle seguenti Gran Fondo: Bra Bra Fenix - Langhe Monferrato Roero, la MontBlanc Granfondo di Courmayeur,

la Granfondo Sestriere e la Gran Fondo Tre Valli Varesine.

Il “nostro” bravissimo Matteo, al primo anno di attività agonistica, ha conquistato un meritato posto fra i migliori cinque atleti di categoria Sen1, meritandosi gli applausi di tutta la platea, in virtù di quattro prove sempre concluse nelle posizioni della Top Ten: «Non pensavo di riuscire a raggiungere un simile risultato - confida Matteo - ho iniziato a crederci dopo le prime due prove, e a dire il vero, alla fine mi sono reso conto che avrei persino potuto dare di più. Sono comunque soddisfatto per il risultato ottenu-

to che mi trasmette lo stimolo per ripresentarmi nel 2023: ringrazio in modo particolare il presidente Beppe Osella che mi ha sempre incoraggiato e sostenuto».

Chiudiamo ricordando che il Ciclo Polonghera chiuderà la stagione con la festa sociale in programma il 2 dicembre. m.v.

Ha partecipato anche qualche polongherese all’incontro proposto, sabato 26 novembre scorso, all’Abbazia Santa Maria di Casanova di Carmagnola, dal Centro del Rosario Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

L’incontro rosariano, dopo il ritrovo alle 10.30, la messa alle ore 11, ed il pranzo, è proseguito nel pomeriggio.

Alle 14.30, i partecipanti hanno infatti incontrato padre Daniele, maestro dei novizi dei religiosi dell’ordine dei domenicani. All’incontro ha fatto seguito l’Ora eucaristica rosariana, animata dai frati novizi, con la quale si è conclusa la giornata di preghiera.

POLONGHERA

Le donne polongheresi, nella mattinata di venerdì 25 novembre 2022, hanno ricordato la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il modo per farlo è stato un artistico allestimento fatto sotto l’Ala comunale. Diversi i contenuti simbolici rappresentati dagli oggetti utilizzati per trasmettere efficacemente, con l’utilizzo di immagini facilmente percepibili, delle riflessioni sul tema della violenza contro le donne: alcune paia di scarpe rosse; scritte ed immagini; un cartellone preparato dai bambini della scuola dell’infanzia “L’Oasi dei bimbi”; una gabbia con un paio

di scarpe rosse all’interno.

Ricordiamo che la data del 25 novembre, scelta nel 1999 dall’Assemblea della Nazioni Unite, è quella in cui, nel 1960, vennero uccise, nelle Repubblica Dominicana, le tre giovani sorelle Mirabal: Patria, Minerva e Maria Teresa. L’omicidio maturò in seguito all’attività di opposizione alla dittatura esercitata dalle sorelle e dai loro mariti. A salvarsi fu solo l’ultima sorella, Bélgica Adela, che, morta nel 2014, durante la sua vita ha fatto conoscere l’impegno delle sue tre sorelle che sono divenute così un simbolo della libertà e del rifiuto della violenza. p.g.

FAULE

L’Associazione Octavia con il contributo della Regione Piemonte e la Fondazione CRC organizza una serie di appuntamenti per famiglie, dal titolo “La storia l’è bela, fa piasì cuntela - Vuoi che te la racconti?”. Attraverso visite animate si cercherà di realizzare nuovi percorsi che prevedono non solo l’approccio conoscitivo, ma anche quello artistico e narrativo: l’obiettivo è di coinvolgere il visitatore, facendogli vivere il luogo ed immergendosi completamente in esso.

L’appuntamento a Faule è previsto per sabato 17 dicembre, alle ore 15: il ritrovo sarà presso l’accogliente centro didattico Terlab dove il tema affrontato sarà “Ricette tipiche e gastronomia”.

FAULE - POLONGHERA 28 dicembre 2022
wed anner di l fiorista thank you MASSIMO PIOLA 333.3243986 - Via Umberto I, 82 - POLONGHERA Orario: da martedì a sabato 8.00-12.30 e 16.00-19.00. Domenica chiuso Via Moretta, 24/B - FAULE (CN) Tel. 011.9748012 - Cell. 339.4197163 RISTORANTE - PIZZERIA - VINERIA
CROMOPUNTURA Luce e colore, senza aghi, efficace per: • coliche neonati • rafforzare sistema immunitario • difficoltà di apprendimento • gestione stress • raffreddore, tosse, sinusite • asma, allergie • eritemi, dermatiti • cefalea, emicrania CONSULENZE Alessandra Bincoletto diplomata in Cromopuntura, Fiori di Bach, Riflessologia plantare, Iridologia 327.4452144 Ciclismo. Granfondo Series Premiato Matteo Granero
p.g.
La storia l’è bela, fa piasì cuntela Octavia, visite animate sabato 17 dicembre a Faule
m.v.
Primo premio a Luca Barone, seguito da Elisa Gariglio e Jessica Vallauri
ricordo del polongherese nelle parole della figlia Andrea
A Faule il corso operatori per il controllo di cinghiali nelle aree naturali
25 novembre. A Polonghera allestimento con oggetti-simbolo
La
premiazione il 17 dicembre

Acea Pinerolese Energia insignita dell'Alta Onorificenza di Bilancio

Acea Pinerolese Energia, azienda modello di buona gestione e solidità finanziaria, leader nella transizione energetica come prima realtà in Italia ad aver concretizzato nel 2021 le prime Comunità energetiche Condominiali, è tra le società di capitali con sede legale in Italia che, sono state insignite dell’Alta Onorificenza di Bilancio. Il riconoscimento è stato assegnato il 24 novembre scorso

in occasione della terza edizione nazionale del “Premio Industria Felix - L’Italia che compete”, per performance gestionali, affidabilità finanziaria e sostenibilità.

Il premio è stato ritirato dall’Amministratore Unico di Acea Pinerolese Energia, ing. Francesco Carcioffo, nel corso dell’evento tenutosi a Roma all’Università Luiss Guido Carli nella prestigiosa Aula Magna Mario Arcelli.

Un Panettone Solidale per sostenere la Croce Rossa di Vigone

VIGONE

Lunedì 5 dicembre, a Vigone, si terrà una presentazione del corso base della Croce Rossa Italiana; l’appuntamento si svolgerà nella sede CRI in via Torino 56 alle ore 20.45.

L’adesione al programma è prevista a partire dai 14 anni ed il corso inizierà a gennaio 2023; tra le possibili esperienze, saranno svolte attività di centralino, servizio in ambulanza 118 e trasporti ordinari, servizi sociali, Protezione Civile e attività rivolte ai giovani.

Inoltre, dalle ore 9.30 alle or e11.30, nella piazza davanti alla Chiesa Parrocchiale sarà possibile

trovare l’iniziativa promossa dalla Croce Rossa Italiana “Il Panettone Solidale” dove, mediante un’offerta si potranno supportare le attività del Comitato, portate avanti dal 1985 grazie ai volontari e dipendenti.

Il “Panettone Solidale” sarà presente il 4 dicembre a Vigone, l’11 dicembre a Scalenghe, il 18 dicembre a Virle P.te.

Domenica 4 dicembre presso lo stand CRI si svolgerà un laboratorio per bambini dalle ore 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 16:0. Per informazioni: tel. 011.9801777, vigone@cri.it, www.crivigone.it. Miriam Milani

Un albero di Natale all'uncinetto

Sarà acceso domenica 4 dicembre in piazza Palazzo Civico

VIGONE

Partono domenica 4 dicembre gli appuntamenti organizzato dalla Pro Loco per le festività natalizie e iniziano subito con una novità: la presentazione dell'albero di Natale realizzato dalle donne del paese con mattonelle all'uncinetto. Sarà presentato il 3 dicembre e accesso il 4 dicembre alle 16.45 in piazza Palazzo Civico. Sempre domenica 4 dicembre viene aperta la mostra dei presepi nella chiesa di San Bernardino e l'esposizione del presepe nella Chiesa di Santa Caterina in

Casalpina 2023

VIGONE

via Fiochetto 16. Diversi saranno gli eventi proposti in paese: battesimo della sella per i bambini con i pony natalizi in piazza Cardinale Boetto, i laboratori per bambini, i giri in carrozza e il mercatino di Natale dalle 10 alle 17.30.

Martedì 13 dicembre alle ore 20.30 nella Chiesa di Santa Maria del Borgo in piazza Cardinal Boetto si terrà il concerto delle scuole di Vigone e Cercenasco alle ore 20.30.

Venerdì 16 dicembre al Teatro Baudi Selve è in programma il

Gli animatori dell'oratorio di Vigone hanno aperto le pre-iscrizioni per Casalpina 2023. Il soggiorno si terrà dal 31 luglio al 6 agosto 2023 on un costo totale compreso tra 210 e i 240 euro. Per informazioni contattare Andre (391.4647364), Tave (348.5104348) o scrivere a casalpinavigonescalenghe@gmail.com.

concerto "A.m.a.r. note" con Roby Salvai Ensemble e Claudio Aimonetto. Inizio spettacolo ore 21, ingresso con offerta libera; l'incasso sarà devoluto all'Associazione Malati Artrite Reumatoide.

Sabato 17 e domenica 18 dicembre al Museo del Cavallo in piazza Vittorio Emanuele II ci sarà un mercatino dei vestiti di seconda mano. Domenica 18 dicembre si esibirà alle ore 21 nella Chiesa di Santa Maria del Borgo il Castagnole Community Choir, con ingresso libero.

Corso di acquerello

VIGONE

È partito a novembre il corso di acquerello organizzato nella sede della Proloco Junior tenuto da Tiziana Massa. I partecipanti erano una ventina ed hanno cominciato ad apprendere la tecnica.

Visto l'interesse verso l'iniziativa, la Proloco sta valutando di ripetere il corso a gennaio. Per informazioni contattare il 329.9422427.

Camminata in notturna per “acchiappare” il pollo

- CERCENASCO

VIGONE

Nona edizione per “Ciapa ‘l pulast ca scapa via”, la corsa-camminata in notturna organizzata dall’ASD Vigonechecorre per lunedì 12 dicembre.

Partenza alle 19.30 da piazza Clemente Corte; il percorso di circa 5 km procede verso Cercenasco sulla ciclabile illuminata e fa ritorno a Vigone. All’arrivo the, cioccolata calda e biscotti e a seguire pasta e fagioli offerti dal ristorante Sottosopra.

Iscrizione 8 euro presso i negozi Tabaccheria Partiti, Blu Notte, Slalom oppure il giorno della gara. Ai primi 500 iscritti verrà dato un pollo. Premio di partecipazione a tre donne e tre uomini.

in arrivo nuovi fondi

VILLAFRANCA P.TE

Sono in arrivo 29 milioni di euro in più destinati a coprire i problemi causati dal caro materiali: sono destinati a 17 Comuni e una Unione montana del territorio metropolitano per i progetti dei Piani Urbani finanziati sulla missione 5 inclusione del PNRR.

Il vincolo è che i progetti siano messi a gara entro fine 2022. A Villafranca Piemonte arriveranno 1.117.665,32 euro in più per un progetto di housing sociale.

«La Città metropolitana di Torino ha svolto un ruolo importante di accompagnamento e assistenza al territorio, supportando i soggetti attuatori nella definizione della strategia più efficace per rispettare la tabella di marcia imposta dal PNRR - hanno commentato il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo e la consigliera delegata allo sviluppo economico Sonia Cambursano - Ora dovremo concentrare i nostri sforzi sugli interventi che andranno a gara nel 2023, cercando di non lasciare indietro nessuno».

Bambini in biblioteca

CERCENASCO - VIGONE L’Associazione Culturale di Cercenasco organizza degli incontri creativi in biblioteca per bambini dai 3 ai 6 anni dal titolo “Amico libro fammi volare”. Si tengono gratuitamente una volta al mese (ore 16.45-17.45) fino a giugno nella biblioteca di via Carducci 2. La Biblioteca Luisia di Vigone ha invece creato un gruppo di lettura per ragazzi dai 14 ai 19 anni, per condividere le letture una volta al mese.

Piazza C. Boetto 1 - 10067 VIGONE (TO) - Tel. 011/9809371

Il piacere di indossare un gioiello esclusivo
VIGONE (To) Via Umberto I, 32 - Tel. 011.9801718
VIGONE - CERCENASCO - VILLAFRANCA 29 dicembre 2022 Via Sillano, 7 - 10067 Vigone (TO) • Tel. 011.9801230 342.0506188 Mail: r.equilibrio@tiscali.it • Web: www.r-equilibriomedical.it • DIETOLOGIA • ENDOCRINOLOGIA E MALATTIA DEL RICAMBIO • FISIATRIA • FLEBOLOGIA • GERIATRIA • GINECOLOGIA E OSTETRICIA • INTERNISTICA • LOGOPEDIA • MEDICINA DEL LAVORO • NEUROLOGIA • OCULISTICA • OMEOPATIA • ORTOPEDIA • ODONTOIATRIA • OTORINOLARINGOIATRA • PNEUMOLOGIA • PROCTOLOGIA • PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA • RINNOVO PATENTI • UROLOGIA • MEDICINA DELLO SPORT • AGOPUNTURA • ANDROLOGIA • ANGIOLOGIA • CARDIOLOGIA • CHIRURGIA GENERALE • CHIRURGIA DERMATOLOGICA ED ESTETICA • DIABETOLOGIA
PNRR,
di Daniele Orsina
VIGONE (TO)
Via
25/A Tel. 393.9916063
ABETI
STELLE
NATALE IN VASO PROGETTO VERDE www.craveroservizi.it Corso Giacomo Matteotti, 26 • CARMAGNOLA (TO) • craveroservizi@gmail.com Tel. 348 8820935 Inoltre eseguiamo piccoli trasporti e montaggi
Semenze orto e prato professionali Consulenza tecnica su tra�amen� an�parassitari
-
Pancalieri,
- 011.0714441
ROSE E
DI
A gennaio partirà un corso per volontari, la presentazione il 5 dicembre

Il lupo a sud di Torino. Alcuni esemplari uccisi nel 1800

VINOVO - CASTAGNOLE

Negli ultimi anni, animali selvatici che sembravano scomparsi sono riapparsi anche dalle nostre parti. Cinghiali in prima fila e poi (pare) anche qualche lupo o forse un incrocio di cane selvatico. Ma fino alla metà del 1800, complice l’enorme estensione dei boschi su tutto il territorio, i lupi erano ancora ben di casa nei nostri paesi.

Da documenti d’archivio si viene a conoscenza delle ultime uccisioni di lupi, che già allora dovevano esser registrate presso i Comuni dove territorialmente avvenivano.

A Vinovo nel gennaio 1832 un dragone guardiacaccia ed un guardiano delle regie cacce entrambi dell’Ordine Mauriziano uccisero un lupo “di pelo colore fulvo”. La denuncia fu fatta al Sindaco di Vinovo in quanto Stupinigi era ancora compresa nel territorio di questo comune.

A Castagnole nel marzo 1822 tre cacciatori uccisero un lupo nella regione detta Vernone ancora coperta da folti boschi. Anche in questo caso si conosce l’episodio per la denuncia e successivo verbale dell’autorità comunale.

A Candiolo un altro animale fu trovato morto in una forra nella

regione delle cascine Piniere nella primavera 1830 Infine ancora nei boschi di Stupinigi, nel 1825, un lupo idrofobo ed arrabbiato azzannò ben cinque persone. Tale notizia si ricava dagli annali dell’Accademia Reale delle Scienze di Torino del 1825, grazie ad una relazione di tal professor Rossi, autore di lunghe e approfondite “osservazioni anatomico-patologiche sopra l’idrofobia e sopra la rabbia”, che cita i casi di “cinque persone morsicate da lupo arrabbiato nel centro di Stupinigi”. “L’ultimo - annota lo studioso - era un giovane di anni venti, gracile e

delicato. Mentre il lupo lo mordeva nella spalla destra fu da questo giovane ucciso col piantarli nel cuore un coltello che teneva presso di sé” (vedi Mario Costantino -Nichelino online14 novembre).

Da queste testimonianze scritte, si evince dunque che gli ultimi lupi erano presenti negli estesi boschi tutto attorno al complesso di Stupinigi, costituenti il Distretto delle Cacce reali, tra gli anni 1830-35. Non sembra più tardi sia stata notata la presenza di questo animale.

Esposizione nella chiesa di Santa Croce Presepi che passione

VINOVO

La Famija Vinoveisa, con il patrocinio del Comune di Vinovo, organizza la 22esima Mostra dei Presepi curata da un gruppo di persone appassionate di questa antica arte. L’esposizione si terrà presso la Chiesa di Santa Croce, ovvero la Cesa dij Batù, un tempo sede della Confraternita omonima, dall’8 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023. La manifestazione è intitolata “Memorial Angela Penati” perchè ricorda la prima, e infaticabile, “presepista” della manifestazione. L’inaugurazione è prevista per giovedì 8 dicembre alle ore 10 con la partecipazione del Corso Ars Nova di Vinovo. La mostra sarà aperta sia nei giorni feriali che in quelli festivi ore 9-12 e 14.30-18. Parallelamente a questa mostra, la Famija Vinoveisa ha lanciato la terza edizione del concorso “Presepe sotto il tetto”, suddiviso nelle categorie bambini e adulti. Il termine della presentazione degli elaborati sarà il 18 dicembre 2022.

Rinnovato il Direttivo Avis

VINOVO

È stato rinnovato il Consiglio Direttivo dell’Avis di Vinovo. Presidente è Franco Gallesio, vice presidente Denis Fratte, tesoriere Cristina Viola, segretario Lorenzo Garis. Consiglieri sono Agostino Arnosio, Martina Artero, Alessandro Bastonero, Giovanni Berrino, Marco Chiola, Antoni Ferito, Andrea Moretti, Giancarlo Raverdino, Omar Zaccaria. Presidente onorario è Pietro Lardone. Nel Collegio dei Sindaci presi-

dente è Franco Brunetto, gli altri membri sono Secondo Novarino e Luigi Obbialero.

Rimarranno in carica fino al 2025. Le donazioni di sangue nel 2023 saranno domenica 15 gennaio, martedì 14 febbraio, giovedì 16 marzo, sabato 15 aprile, domenica 23 aprile (plasma), mercoledì 17 maggio, giovedì 8 giugno (plasma), martedì 18 luglio, sabato 26 agosto (plasma), martedì 17 ottobre, martedì 14 novembre, mercoledì 5 dicembre (plasma).

Università delle Tre Età Serata di inaugurazione anno accademico

VINOVO

A novembre sono iniziati i corsi dell’Unitre di Vinovo presso la sede di via Parisetto. Si tratta dell’anno accademico 2022/23, il 37esimo dalla fondazione.

Quest’anno non ci sarà la cena di metà dicembre che sanciva non solo l’inizio dei corsi ma era anche un momento per lo scambio degli auguri per le festività natalizie e di fine anno. Ci sarà invece una serata musicale il 16 dicembre, a ingresso gratuito, nel Cinema-Auditorium di via Roma per l’inaugurazione dell’anno accademico. Lo spettacolo (inizio ore 21) musicale porta il titolo “Note per attraversare i muri”. Infine va segnalato che, con inizio dal presente anno accademico, è stata stipulata una convenzione con le Unitre di Piobesi, None e Carignano per cui gli iscritti di una sede possono accedere alle iniziative delle altre sedi, basta esser iscritti in una delle quattro Unitre.

VINOVO 31 dicembre 2022
a Piobesi
LA NOSTRA STORIA
Documento del 1817 con
l’indicazione del riconoscimento in denaro a chi uccideva un lupo

Asfaltature strade

SCALENGHE

A metà novembre sono state riasfaltate alcune vie residenziali a Viotto. Dal prossimo anno verranno appaltate nuove asfaltature.

Torneo di scala 40 e Playstation

SCALENGHE

Contro il digital divide contributo di 55.000 euro a Scalenghe Approvato dalla Città Metropolitana di Torino dopo uno studio di fattibilità

SCALENGHE

La Città metropolitana di Torino ha approvato l'ultima tranche di contributi ai Comuni per la riduzione del digital divide. A Scalenghe vengono assegnati altri 55.000 euro, a Ivrea 105.000 euro per un intervento di cui beneficerà anche la Val Chiusella. Si aggiungono ai 38.822 euro già destinati quest'anno a Riva presso Chieri e a quelli destinati a Fenestrelle e Villar Perosa. Nel frattempo la Città Metropolitana di Torino sta elaborando un accordo quadro per gli interventi ammissibili negli altri comuni che hanno presentato un progetto.

Il contributo fa parte di una strategia messa in atto da diversi anni dalla Città Metropolitana finalizzata all’abbattimento del divario digitale: fra i principali interventi realizzati da ricordare il “Progetto banda larga Patti Territoriali”, finanziato attraverso la rimodulazione delle risorse del Patti Territoriali del Canavese, del Pinerolese, del Sangone e della Stura.

Nell’ambito del percorso partecipativo per l’elaborazione del Piano strategico metropolitano è stata effettuata una ricognizione su tutti i comuni del territorio, in seguito alla quale sono pervenute

segnalazioni puntuali di aree non coperte dal servizio internet ed esigenze o criticità nell’erogazione dei servizi di connessione, in particolare rispetto ai “presidi” territoriali (municipi, scuole, sanità, ecc.) e per le attività produttive.

Città Metropolitana ha quindi condotto uno studio di fattibilità, in collaborazione con il Csi, grazie al quale ha stilato una lista degli interventi e nel 2021 è stato stanziato un primo contributo di 500 mila euro; nel luglio di quest’anno è stato deliberato un secondo stanziamento di 200 mila euro per contributi in conto

capitale ai comuni per un ulteriore potenziamento infrastrutturale del collegamento alla banda larga. «Non si può immaginare oggi di sostenere lo sviluppo produttivo senza garantire pari opportunità nell’accesso alle nuove tecnologie digitali a tutto il territorio - ha rilevato la consigliera delegata alle attività produttive della Città Metropolitana di Torino Sonia Cambursano - Lo sviluppo economico è possibile solo là dove i servizi, a cominciare dalle scuole ai servizi sanitari, dagli uffici pubblici alle realtà produttive, sono efficienti».

Scalenghe tra i promotori del Distretto del cibo della pianura pinerolese

SCALENGHE

SCALENGHE

Un contributo di quasi 500 mila euro: è quanto si è aggiudicato il Comune di Scalenghe, per la “Progettazione definitiva ed esecutiva relativa ad interventi di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio degli enti locali”.

La somma sarà utilizzata per la progettazione definitiva ed esecutiva di un nuovo palazzetto dello sport omologato Coni (259.200 euro), per la progettazione definitiva ed esecutiva della conversione dell’attuale palestra della scuola primaria in una mensa fresca (33.600 euro), per la progettazione definitiva ed esecutiva di una nuova scuola secondaria nell’area del polo scolastico-sportivo (202.977 euro).

Tra i cinque comuni promotori del Distretto del Cibo della pianura pinerolese c’è anche Scalenghe.

L’amministrazione comunale sostiene il progetto finalizzato alla costituzione del Distretto «per una sempre maggiore valorizzazione del territorio anche e soprattutto attraverso i suoi prodotti agroalimentari, rendendo partecipi e fruitori di eventuali contributi regionali le aziende agricole direttamente interessate e le imprese del comparto presenti nel nostro Comune».

La creazione del Distretto del Cibo è stata al centro del convegno che si è tenuto domenica 13 novembre durante la manifestazione Tuttomele a Cavour.

Via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA - Tel. 011.9715622
DI RIPOSO Istituto San Vincenzo de’ Paoli www.san vincenzo.com Via Labirinti, 1/A Virle Piemonte (TO) 011/9739234 ilsanvincenzo@gmail.com 333/5409651
CASA
500 mila euro per progettare una nuova scuola e un nuovo palazzetto dello sport
32 dicembre 2022
SCALENGHE
Iscrizioni aperte (tel. 351.9802237) per il torneo di scala 40 a Ca' Nosta giovedì 22 dicembre: diversi i premi in palio offerti da aziende del territorio. Dalle 16.30 ci saranno i tornei di Uno e Playstation.

Incontro per la presentazione del libro Villastellone. Percorsi di storia e memoria della comunità

Ricostruzioni di aspetti, personaggi e luoghi della storia del paese

VILLASTELLONE

Venerdì 2 dicembre viene presentato il libro Villastellone. Percorsi di storia e memoria della comunità a cura di Gianpaolo Fassino. Il volume è composto da undici saggi.

Spiega il curatore Gianpaolo Fassino, ricercatore dell’Università del Piemonte Orientale come i testi offrano «una serie di ricostruzioni puntuali su alcuni specifici aspetti, personaggi e luoghi della storia di Villastellone. Sono state ad esempio approfondite le vicende della nascita della villanova medievale, quelle della famiglia Villa di Villastellone, la storia dello stemma comunale. Una parte consistente del volume è dedicata alla storia di Borgo Cornalese, approfondendo in particolare il ruolo avuto nel

corso dell’Ottocento da Eugène Laval-Montmorency e da sua moglie Constance de Maistre. Si tratta di ricerche inedite, lavori di prima mano sulle fonti: i villastellonesi vi troveranno numerose sorprese, informazioni nuove con cui guardare alla comunità in cui vivono con rinnovato orgoglio e interesse».

Il libro è corredato da un centinaio di immagini, in gran parte inedite, relative a luoghi storici del paese, ma soprattutto riproduzione di documenti e opere d’arte attinenti Villastellone provenienti dalla Biblioteca Reale di Torino, Palazzo Madama, l’Archivio di Stato di Torino, la Georgetown University di Washington, l’Istituto Geografico Militare di Firenze, dal Museo di cultura popolare e contadina

di Villastellone, nonché da collezioni private.

All'incontro intervengono il sindaco di Villastellone Francesco Principi, il presidente del Consiglio Comunale Diego Lucco, il consigliere regionale Davide Nicco, il direttore del Centro Studi Piemontesi Albina Malerba, lo storico dell'arte Walter Canavesio, il ricercatore dell'Università degli Studi del Piemonte Orientale Gianpaolo Fassino. Modera l'incontro il direttore del Mercoledì Mel Menzio.

La presentazione si tiene nel salone della Pro Loco in viale Gennero 5 alle ore 21. Il volume è edito dall’Associazione culturale “Luigi A. Olivero”, con il patrocinio del Comune di Villastellone e del Centro Studi Piemontesi.

Con il Comune: “A Natale regala il Teatro!” Vinovo. Presentata la stagione teatrale 2023, quattro gli spettacoli proposti

VINOVO

Come ogni anno il Comune di Vinovo promuove l’iniziativa “A Natale regala il Teatro!”: sarà possibile acquistare l’abbonamento ai quattro spettacoli della stagione teatrale 2023 al prezzo di 50 euro. Gli spettacoli in cartellone proposti al Teatro Auditorium di Vinovo con titolo “Nessun dorma!” prevedono una rappresentazione al mese e genna-

io e febbraio e due a marzo. Si parte con “Venti di risate” con Debora Villa il 20 gennaio, seguirà “Da balla a Dalla” il 3 febbraio, “Caro signor G” il 3 marzo, “Confessioni audaci di un ballerino di liscio” il 24 marzo.

Prevendite biglietti all’Ufficio Cultura e Manifestazioni del Comune di Vinovi (piazza Marconi 1, tel. 011.9620413).

Kook The Book: presentato il programma del 2023 Ultimo appuntamento del 2022 con Paola Cereda

CARIGNANO

L'ultimo appuntamento per Kook the Book organizzato dalla Città di Carignano con l'Istituto Alberghiero Norberto Bobbio sarà giovedì 3 dicembre alle ore 18. L'autrice attesa è Paola Cereda con il libro La figlia del Ferro, basato su una storia vera ambientata sull'isola d'Elba durante la seconda guerra mondiale . L'incontro successivo sarà venerdì 27 gennaio 2023 con Enrica Tesio e il suo libro Tutta la stanchezza del

mondo. Seguirà il 24 febbraio Enrico Pandiani con Fuoco e a marzo Luca Bianchini con Le mogli hanno sempre ragione. Gli incontri si tengono nel salone dell’Istituto Alberghiero di via Porta Mercatoria 4; ingresso alla sola presentazione 2 euro, con cena a buffet (al termine della presentazione) 20 euro. Prenotazioni in municipio all'Ufficio Accoglienza il giovedì ore 9.30-11.30 e il martedì ore 16.30-17.30; info 011.9698442.

Attilio Celeghini e Massimiliano Manzo alla

Fiera Piemontese dell’Editoria

CAVALLERMAGGIORE

I carmagnolesi Attilio Celeghini e Massimiliano Manzo sono tra gli ospiti della 29esima edizione della Fiera Piemontese dell’Editoria di Cavallermaggiore. Attilio Celeghini, giornalista e scrittore, presenta il nuovo romanzo Crepuscoli coscienti (Ferrari editore). A conversare con lui, il documentarista Massimiliano Manzo, già autore di lavori per il programma di Rai3 ‘Kilimangiaro’ e produzioni distribuite da Amazon Prime.

L’appuntamento è per sabato 3 dicembre, alle ore 12, allo Spazio Incontri nell’Ala Comunale di piazza Vittorio Emanuele II a Cavallermaggiore. Tra i temi che verranno toccati ci sarà il viaggio. Come quello compiuto dalla giovane protagonista del libro, Rebecca. Con il suo stile fortemente cinematografico, l’autore accompagna per mano il lettore nella primavera del 1944, nel silenzio di un casolare sperduto dove, tra boschi e campagne, vive una piccola comunità isolata dagli orrori della guerra. Sono i cosiddetti ‘salvati’, persone in fuga da se stesse e dalle proprie verità, che Sante, carismatico padre-padrone, accoglie e nasconde, protegge e domina. Per Rebecca il casolare rappresen-

ta un rifugio da un passato che vuole dimenticare, ma che torna puntualmente a tormentarla. Ma dal passato non si può fuggire. E Rebecca sarà costretta ad affrontare i suoi fantasmi e tornare nei luoghi che sperava di aver lasciato per sempre alle spalle. Crespuscoli coscienti è un romanzo che sonda le zone d’ombra da cui emergono le diverse forme della resistenza umana, portandoci a riflettere sul potere abbietto e umiliante della paura, generata dai contrasti del mondo esterno. Come nel suo stile, l’autore si diverte a disseminare citazioni e mescolare i generi: dramma, avventura, thriller.

LIBRI e TEATRO 33 dicembre 2022

Il primo caso dell’avvocato Meroni

Torino, 1984. Una cena di classe tra studenti di un liceo torinese, che hanno da poco consegui to la maturità, termina drammaticamente con il brutale omicidio di una di essi, Antonella Betti ni.

Torino, 2018. È una fredda mattinata di feb braio quella che vede l’avvocato Giacomo Meroni recarsi presto a studio e scoprire che una donna lo attende già nel suo ufficio, con una cer ta premura di parlare con lui. Si tratta di Vittoria Corbini, il cui figlio 52enne Ric cardo Corbini, ingegnere, è stato arrestato alle prime luci dell’alba per l’omicidio di Antonella Bettini, sua compagna di classe nel 1984. L’avvocato Meroni decide di as sumere la difesa del Corbini.

Questo giallo di Alessandro Perissinotto e Piero d’Ettorre inaugura una nuova serie di romanzi che vedono protagonista l’avvo cato Giacomo Meroni, socio dello studio Actis- Meroni. Ex carabiniere già in odore di carriera militare, Meroni cambia radi calmente vita l’11 settembre del 2001 per ragioni di carattere strettamente personale. Sposato con Rossana, insegnante, figlia di Vittorio Actis, titolare dello studio legale ereditato dal padre, Meroni accetta di di ventare socio, trasformandosi in un brillan te avvocato.

Dialogo di coppia: “Che cos’hai?”

“Niente.”

“Come niente? Sei strana. Mi stai facendo il broncio!”

“Ti ho detto che non ho niente:”

Dialogo in ufficio: “Ti sei ricor dato di prepararmi le pratiche che ti ho chiesto ieri?”

“Scuuuuusa! Me ne sono dimen ticato!”

“Come te ne sei dimenticato? Te l’ho chiesto tre volte e ti ho pure lasciato un messaggio!”

“Già. Eppure me ne sono proprio dimenticato. Davvero.”

Se vi è già capitato di trovarvi in situazioni simili, avete avuto a che fare con il comportamento passivo aggressivo, cioè con un modo deliberato e mascherato di esprimere sentimenti di rabbia nascosti.

Capita a tutti, a volte, di compor tarsi in questo modo. In alcune persone, tuttavia, questo tipo di comportamento si struttura

Un legal-thriller ec cellente che presenta più piani narrativi, tutti egualmente equilibrati: un piano propriamente giudiziario dove la nar razione si snoda tra aule, interrogatori e processo con un linguaggio tec nico ma comprensibile anche a chi non conosce la terminologia legale.

Un piano di carattere storico per la pregevole ricostruzione degli even ti che portarono all’as sassinio del procuratore Bruno Caccia, ucciso dalla criminalità or ganizzata il 26 giugno del 1983 e a cui è intitolato il Palazzo di Giustizia di Torino.

A ciò si aggiunge la drammatica vicenda dei due giovani agenti di custodia, Lorusso e Cutugno (barbaramente uccisi da Prima Linea) a cui è intitolato il penitenziario di Torino. Un piano strettamente familiare dove la vicenda personale di Giacomo e di sua moglie diventa un caso d’indagine dal la soluzione inaspettata.

Un legal-thriller innovativo, uno stile nar rativo eccellente, una trama avvincente rendono questo romanzo un ottimo prodot to editoriale.

Consigliata vivamente la lettura anche nel le scuole.

Sabrina Agatha Seimandi, Lettrice con Sentimento

NOVITÀ NOVEMBRE 2022

Aborto senza frontiere. Il movimento polacco e i suoi modelli di Alessandro Ajres, Rosenberg & Sellier

Lo sguardo dell’autore sulle proteste contro il divieto d’aborto in Polonia non le considera una vicenda essenzialmente polacca e dimostra che lo #StrajkKobiet fa parte di una rinascita globale del movimenti per i diritti attingendo alle sue pratiche organizzative e comunicative, arricchendo simboli e nuovi immaginari. In un mondo globale l’organizzazione delle piazze sperimenta i social media più recenti per aggi rare la repressione o sfuggire alle censu re. Questo è avve nuto per rivolte con una forte presenza femminile: le vicine Bielorussia e Ucrai na fino ai movimen ti più lontani delle “Primavere arabe” e delle caceroladas argentine, da Hong Kong a Gezi Park; #OccupyWallStre et, “Indignados”, piazza Syntagma... gli hijab bruciati in Iran. Viene a crearsi, così, un corto circuito tra l’occupazione indispensabile a una vera azione politica nelle piazze e i contenuti da condividere sui social. Da qui l’incessante crea tività che saccheggia i linguaggi dell’arte visiva. «Le arti che non realizzano alcuna opera hanno grande affinità con la politica», sosteneva Han na Arendt. La Polonia appare come un esempio “all’avanguardia” della sospensione dei diritti fondamentali da parte della destra garante dei “valori tradizionali” e dell’ordine patriarcale contro cui le donne polacche hanno lanciato una sfida che non riguarda solo loro.

Passivo Aggressivo

in modo più stabile diventando una specie di modus operandi: in questo caso si parla di Personali tà passivo aggressiva. Queste persone non esprimo no in modo diretto i sentimenti negativi, ma lo fanno in modo celato (o più spesso, malcelato) mettendo su il broncio, lamen tandosi, assumendo il ruolo di vittime, boicottando progetti, ri mandando e “dimenticando” gli impegni presi e via dicendo. Questo genere di comportamento si riscontra in entrambi i sessi, in tutte le fasce di età e livello cultu rale. Motivo della sua diffusione è il fatto che l’espressione libera dei sentimenti negativi è spesso censurata e socialmente malvi sta. Sin da piccoli siamo indotti a morderci la lingua e a fare buon viso sempre e comunque. Geni tori, nonni, insegnanti, educatori e catechisti, pur senza farlo ap posta, operano in segreta com butta per fare di noi dei piccoli

passivi aggressivi. Crescendo, poi, gli schemi comportamentali si stabilizzano e diventano auto matici: il passivo aggressivo in erba diventa cintura nera.

Il contrario dell’atteggiamento passivo aggressivo, però, non è l’aggressività. È l’assertività, cioè la capacità di esprimere con franchezza, chiarezza ed educa zione le proprie emozioni e le proprie esigenze: questa è la ve rità fondamentale da tenere bene a mente quando educhiamo un bambino.

L’aggressione passiva è del tut to inefficace: il carico di rabbia presente dentro di noi non trova un’espressione adeguata e, in buona sostanza, continua a ro derci. Inoltre il nostro atteggia mento indispone il prossimo e ci rende fondamentalmente antipa tici. Alla lunga, i passivo aggres sivi riscontrano grosse difficoltà in tutte le relazioni: amore, ami cizia, famiglia, lavoro.

Un fatto curioso che mi è capi tato di riscontrare è che questo tipo di atteggiamento tende ad essere contagioso. Uno sposa una ragazza passivo aggressiva e con il passare degli anni diventa tale e quale a lei. Immagino i loro dialoghi di coppia, tutti zucchero e miele, ma con il rompighiaccio nascosto sotto al letto. Scherzi a parte, questo tipo di atteggia mento crea, nella dinamica di coppia, una tale vischiosità da rendere possibili solo due reazio ni: la fuga o l’imitazione. Il passivo aggressivo attacca ri manendo nell’ombra, scaglia la pietra e nasconde la mano, susci ta reazioni scomposte nell’altro ed a quel punto raggiunge l’o biettivo finale: assumere il ruolo di vittima. Le sue frasi preferite sono “Perché mi tratti così? Non ti ho mica detto/fatto nulla!”; “Tutti ce l’hanno con me”; “Nes suno mi capisce” eccetera. Chi aggredisce passivamente è

La variante piemontese

Nel libro di Daniele Valle, originario di Carmagnola, c’è il dolore delle famiglie e la tragedia umana del personale sanitario coinvolto ad affrontare la pandemia

Nel libro La variante piemontese di Daniele Valle si trovano il do lore e la tragedia umana di chi non ha nemmeno potuto reggere la mano del proprio caro mentre veniva portato via dal Covid 19, di chi non ha potuto assistere e visitare i propri parenti per lunghi mesi. C’è la dedizione, l’impegno e il sacrificio del personale sanita rio, che si è trovato a combatte re a mani nude contro un nemi co sconosciuto.

Al tempo stesso, c’è il tentati vo di individuare con lucidità i nodi irrisolti, i limiti struttura li - in alcuni casi storici - del servizio sanitario piemontese, così come gli errori di gestione che sono stati commessi duran te questa lunga e pesante fase pandemica.

Daniele Valle, originario di Carmagnola, si è laureato in Giurisprudenza, abilitandosi poi alla professione forense. È stato consigliere e presidente della III Circoscrizione di Torino e dal 2014 è consigliere regionale e membro della commissione sanità. Oggi ricopre l’incarico di vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte. Nel corso del 2020 ha proposto e poi presieduto la com missione speciale di indagine del Consiglio Regionale piemontese sull’epidemia Covid19 in Piemonte.

capace di vendicarsi in modo sommesso, sotterraneo, invisibi le e senza mai perdere il sorriso. Chi agisce in questi modi, infine, si sente estremamente potente perché riesce ad intrappolare la vittima e a condizionarne la rea zione. Ci vogliono un bel fegato ed una certa dose di lucidità, in fatti, per rispondere in modo as sertivo agli attacchi sublimati ed ai graffi mascherati da carezze. Il primo passo da compiere, se ci troviamo invischiati in relazioni di questo tipo, è riconoscerle. Solo così possiamo smetterla di farci infinocchiare. Dopo averle riconosciute, ecco che inizia la dura china che porta ad un cam biamento nel nostro modo di reagire, in modo da spiazzare il passivo aggressivo e di non farci più intrappolare nella sua ragna tela. Diventare assertivi da adulti non è per niente facile: è come andare sui pattini o in bicicletta, uno scherzo se impari da piccolo

ma tutto un altro paio di ma niche se sei ormai grande ed i tuoi schemi comportamen tali si sono consolidati.

La strada è quindi lunga e tortuo sa, ma vale la pena provarci. Se avete a che fare con un passivo aggressivo, fermatevi e ascolta telo bene: anche i suoi schemi, in fin dei conti, sono prevedi bili e ripetitivi. Accerchiatelo, smascheratelo, smontate le sue costruzioni, fate emergere l’ag gressività che sta sotto. Rende tela esplicita. Denudatelo e spin getelo allo scoperto. E poi, se potete, scappate lontano, liberi e più assertivi. Davanti a voi, solo gioia. Dietro, un passivo aggres sivo rimasto in mutande.

LIBRI - PSICOLOGIA 34 dicembre 2022
A cura della dottoressa Silvia Senestro Cena di classe di Alessandro Perissinotto e Piero d’Ettorre

LA NOSTRA RECENSIONE

Ti aspetto a Central Park di Felicia Kingsley

Coinvolgente e intrigante fino all’ultima pagina

Knight Underwood, detentore del Record dei bestseller pubbli cati alla Pageturner di New York ha dato anima e corpo alla sua Casa Editrice sperando un gior no di poterne diventare direttore editoriale. Quel giorno sembra essere arrivato, pertanto quando alla porta della CE si presenta una bellissima ragazza non ha dubbi sul fatto che lei possa essere la sua assistente. Il suo regalo di Natale è arrivato in anticipo. O forse no? Quando Miller, il suo capo, lo chiama nell'Ufficio mai si sareb be aspettato un capovolgimento dei fatti di quella portata. Quella ragazza non era la sua assistente, bensì il nuovo Direttore Edito riale che avrebbe dato una nuova svolta alla Casa Editrice, risollevandola dal periodo di crisi e ripor tandola agli antichi albori. Victoria Wender, Editor di successo, ambita dalle maggiori case editrici, fa da subito valere la sua voce con un nuovo piano edi toriale che non incontra i gusti di Underwood, lui che odia il romance si ritroverà immerso nel rosa più di quanto potesse immaginare, chiave di tutto un accordo con Victoria che coinvolge il nuovo ro manzo, prossimo all'uscita, della regina indiscussa del romance, Miranda Stoller. Iniziano così i battibecchi più accesi, due caratteri incompatibili e opposti che si ritroveranno a lavo rare insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune.

Riusciranno a mettere da parte le loro animosità e collaborare per il bene della Pageturner? Ma so prattutto riusciranno a controllare la nascente attra zione che si farà spazio sempre di più ad ogni loro incontro? Complice un tavolino prenotato al Tavern on Green, nel cuore di Central Park, che ogni sera

alle sei e mezza li attende con un scotch e soda e uno Shirley Tem ple a fare da spettatori. Felicia Kingsley si è riconferma ta una garanzia per il suo talento nello scrivere. Ti aspetto a Cen tral Park è iniziato con toni leg germente diversi rispetto al mio genere di preferenza, il rosa si è tinto e sfumato di tonalità piccanti che hanno infuocato le pagine una dopo l'altra. Da metà in poi, però, la penna dell'autrice mi ha nuo vamente conquistata facendomi immergere completamente nella storia, grazie ad una trama che è andata a toccare corde più intense e profonde. L'autrice è riuscita a trattare argomenti così intimi, pri vati e complessi con una delicatezza tale da lasciare spazio non più alla descrizione ma al sentimento che scaturisce dalla situazione stessa.

Vi ritroverete a passeggiare per le viuzze di Central Park in autunno, a fare un giro turistico dei luoghi iconici e più affascinanti del mondo letterario di New York e a toccare batuffoli di neve durante la notte di Capodanno davanti allo spettacolo innevato del lago del Parco, senza dimenticare un viaggetto a Francoforte alla famosissima Fiera del Libro oppure in Texas dove la neve non si sa nemmeno cosa sia.

Scopriremo anche molto del mondo editoriale e di tutto ciò che ruota intorno alla pubblicazione di un libro.

Pronti per immergervi in questa nuova storia che sono sicura vi emozionerà tantissimo?! Chiave del romanzo è l'amore che tutto può salvare e come in un romanzo rosa che si rispetti si concluderà con un lieto fine o con un lieto inizio?

A voi scoprirlo...

Manuela Di Chio

Libriamoci

al Baldessano Roccati Letture per dire no al bullismo e ai danni ambientali

CARMAGNOLA

Anche quest’anno il Baldessano-Roccati ha partecipato a Li briamoci, una gran de festa di lettura collettiva promossa dai Ministeri della Cultura e dell’Istru zione con lo scopo di diffondere e ac crescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura attra verso momenti di ascolto e partecipa zione.

L'Istituto carma gnolese ha propo sto il momento di lettura e musica in una cornice davvero suggestiva: la Biblioteca sotto l’albero nel Parco di Cascina Vigna, in questi giorni avvolta dai co lori dell'autunno. Le letture sono state interpretate da Michele Canavesio ed Ermanno Mareliati del Gruppo Teatro di Carmagnola, mentre gli inter mezzi musicali sono stati opera di allievi ed ex-al lievi. Le classi che hanno partecipato quest’anno sono state numerose, e lo hanno fatto con un’attenzio ne ed un’emozione davvero palpabili.

Tra quelli proposti dai Mini steri, il tema scelto dalle or ganizzatrici (la professoressa Nica Cavaglià e la dottoressa Claudia Maero della Biblio teca Civica di Carmagnola) è stato “Se leggi sei forte!” perché, hanno spiegato, «chi

legge sente di non restare mai senza parole, si sente più forte e consapevole, dunque autenti camente libero». Sono stati presentati brani che dicevano no al bullismo, no alle fake news, no ai danni contro l’ambiente, ma soprattutto dicevano sì alla legalità e sì alla felicità, guidati dalle pa role indimenticabili di Gabriel Garcia Marquez e Roberto Benigni.

LIBRI 35 dicembre 2022

MORETTA

CASALGRASSO

CARMAGNOLA

Il 30 ottobre nella sede della Filarmonica di Carma gnola le flautiste hanno partecipato ad una master class per flauto traverso. La giornata di studio è stata condotta dalla professoressa Maria Siracusa, flautista del Teatro Regio di Torino.

CARMAGNOLA

Nell’ambito del programma Lions “I giovani e lo sport” è stata molto stimata l’esibi zione del gruppo Pole dance di Carmagnola, ospite al meeting del club tenutosi giovedì 17 novembre al ristorante Lago dei Salici.

Uno sport riconosciuto, ma ancora poco conosciuto, la Pole Dance é una disciplina sportiva a tutti gli effetti. Da non confondere però con la famosa lap, essa si basa sull’esecuzione di figure acrobatiche e soprattutto aiuta a conoscere il proprio corpo. Sport ed esibizione, muscoli, autostima ed eleganza, nella performance c’erano tutti questi elementi e le atlete hanno dimostrato di avere una preparazione di alto profilo. Al gruppo e alle loro insegnanti Ekaterina Lakovchenko e Annarita Galata i complimenti del Lions Club.

dicembre 2022 36 FOTO
Bimbi dai 3 ai 10 anni hanno partecipato alle letture paurose per la fe sta di Halloween alla biblioteca comunale Millone di Moretta. Hanno letto le storie Marianna, Sara e Manuela. PANCALIERI La leva del 1952 di Pancalieri domenica 20 novembre ha festeggiato i 70 anni. I coscritti hanno partecipato alla Santa Messa in parrocchia ricordando i compagni di leva. Si sono poi ritrovati per il pranzo in allegria all’Agriturismo Cascina Alemanno di Faule. Domenica 30 ottobre si è tenuto il tradizionale ritrovo di leva iniziato con la Messa presso la parrocchia di San Giovanni Battista a Casalgrasso, seguita dal pranzo e dal taglio della torta. «Nonostante le nostre strade si siano divise da anni per cambio residenza - afferma Giovanni - partecipia mo da sempre poichè siamo una leva molto unita e siamo felici di esserci ancora tutti».

AGENZIE IMMOBILIARI

• IMMOBILIARE MULTISERVICES

Via San Nicolao 3 - Pancalieri Tel. 011.9734020 www.immobiliaremultiservices.com

• TECNOCASA AFFILIATO STUDIO VIGONE sas

Via Oggero Bessone 4 - Vigone Tel. 011.9801758

AGENZIE VIAGGI

• KALIKA VIAGGI

Via Silvio Pellico 29 - Carignano Tel. 011.9690061 - kalikaviaggi@ tiscali.it www.vacanzeclic.com

ALIMENTARI

• BORETTO ALIMENTARI

Piazza C. Boetto 1 - Vigone Tel. 011.9809371

• PASTA BERRUTO

Negozio di vendita al dettaglio

Via Sommariva 139 - Carmagnola Tel. 331.6896754 www.pastaberruto.it store@pastaberruto.it

AMMINISTRAZIONE

CONDOMINI

• STUDIO GIRAUDI

Diritto condominiale – stesura contratti

Via Ugo Foscolo 11 - Vigone Tel. 011.2055503 - Cell. 348.5842330 info@studiogiraudi.com

ANTENNISTI

• DRUETTA ELETTRONICA

Assistenza antenne e antifurti Vicolo Congregazione, 2 Lombriasco Cell. 338.3522222

ASSICURAZIONI

• REALE MUTUA

SUB. AGENZIA DI OSASIO

Via Peschiere 8 – Osasio

SUB. AGENZIA DI PANCALIERI

Via Principe Amedeo 25/D Tel. 348.7267417 – 349.0822098

• UNIPOL SAI - SEDE DI NONE

Via ROMA, 24 - 10060 None (TO) Tel. 011.9904608 e-mail: sai.none@sainichelino.it

AUTORIPARAZIONI

CARROZZERIE

• CARROZZERIA JOLLY C.S.A. s.n.c. Sostituzione e riparazione cristalli Tel. 011.975980 - 349.3925221

Via Torino 89 - Casalgrasso Soccorso 24 ore su 24

AUTORICAMBI

• AUTOPIÙ

Via Roma 118 – None Tel. 011.9865471

Via val Pellice, 73 S. Secondo di Pinerolo Tel. 0121.502527

Chiuso sabato pomeriggio

• L’OCCASIONE

Vendita ricambi - Demolizione veicoli Noleggio auto e furgoni Piazzale Cappella Moreri 7 - Bricherasio Tel. 0121.061597

AUTOSCUOLE

• AUTOSCUOLA DRUETTA

Via santuario 42 - Moretta Tel. 0172.93472 - Franca 347.2666464 Cristian 393.8694719

• AUTOSCUOLA 2000 TORINO

di Brusa L.

Via Roma 91 - None Tel. 011.9864183 www.autoscuola2000.it mail: agenziaauto2000@tiscali.it

AZIENDE AGRICOLE

• AGRIPIEMONTE MACELLERIA

Cascina Molinasso - Via Pochettino 23 Carmagnola - Tel. 011.9713519

BED & BREAKFAST

• B&B CASCINA TETTASSI Fraz. Foresto 25 12030 Cavallermaggiore CN Tel.3388893439 - 3333585505 sito: www.cascinatettassi.it e-mail: infocascinatettassi@gmail.com

BICICLETTE

• MATTEO CICLI di Zanfabro Matteo Vendita, riparazione, assemblaggio, manutenzione biciclette Corso Italia 13 - Piobesi Torinese Tel. 348.7699415 Orario: tutti i giorni dalle 15 alle 19

CARTOLERIE

• CARTOLERIA LO SCARABOCCHIO

Fotocopie, fax, scuola, ufficio, idee regalo, oggettistica.

Via Roma, 18 Piobesi T.se Tel. e fax 011.9650069 e-mail: dada.ax@libero.it

• CARTOLIBRERIA 2000

Libri, cancelleria, giocattoli, modulistica Via S. Francesco 26 - Villafranca P.te Tel. 011.9800698 mail: margherita.chiavassa@gmail.com

• LA CARTOMODULISTICA

Cartoleria scuola e ufficio C.so C. Battisti 22 - Carignano Tel. 011.6470397 www.cartomodulistica.com

CENTRO REVISIONI

• AUTO SERVICE

di Granata Luigi Via Murello 9 - Polonghera Tel. 011.974451 e-mail: autoservicem@libero.it

• CENTRO REVISIONI M.B.E. Revisioni autovetture Via Galimberti 43 – Piobesi T.se Tel. 011.9650256 - 377.5534248 e-mail: centrorevisioni.mbe@gmail.com

CILINDRI IDRAULICI

• OMAS

Regione Infermera 15 - Scalenghe Tel. 011.9861854 - www.omas-to.it omas@omas-to.it

COMMERCIALISTI

• DOTT. PAOLA MANASSEROCOMMERCIALISTA

ESTETICA & SOLARIUM

• LA DOLCE VITA

Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco Tel. 011.9790628

FARMACIE

• FARMACIA BORRETTA

Via Umberto I, 86 - Polonghera Tel. 011.974164

E-mail: farmaciaborretta@gmail.com

• FARMACIA DELLA BOSSOLA Via Racconigi 213 Carmagnola Tel. 0119721180

farmacia.bossola@gmail.com www.farmaciadellabossola.it orario continuato 8.30/19.15 dal lunedì al sabato - sabato sempre aperti -ampio parcheggio internoconsulenza nutrizionale gratuita

• FARMACIA DEGLI ANGELI P.zza Vittorio Emanuele II, 4Castagnole P.te Tel. 011.9862673 - Chiuso sabato pom. Shop on line: www.farmaciadegliangelicustodi.it

• FARMACIA LANZOTTI

Via S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco 011.9790330 - Chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio

• FARMACIA MORETTO CHIMICA

Via Roma 65 - None Tel. 011.9864166 – 366.9626556 www.farmaciamorettochimica.it

• FARMACIA DR. PUGNETTI

Via Principe Amedeo 22 - Pancalieri Tel. 011.9734441

E-mail: farmaciapugnetti@bbradio.it Chiuso il mercoledì e sabato pomeriggio

• FARMACIA PIUMATTI Via Carlo Alberto, 24 - Virle Piemonte Tel. e fax 011.9739013

e-mail: farmaciapiumatti@gmail.com Omeopatia - Veterinaria - Fitoterapia Orari: lun-ven 8,00 - 12,30 / 15,30 - 19 sabato 8,00 - 12,30

FALEGNAMERIE

• CEAGLIO LUCIANO

Falegnameria su misura Serramenti in legno CE, persiane in legno, porte interne blindate Via Boito 5 - Vigone Tel. 011.9809215-335.5729377

FERRAMENTA

Orari: lun, mar, gio, ven, sab: 8,30-13,30/16-19 mercoledì chiuso domenica 10-12,30. gastronomia.cordero@gmail.com Tel. 392.9201358

IDRAULICI CALDAIE

• ENZO VAIRA

Installazione e riparazione impianti idraulici, termici, solari, gas. Climatizzazione Cercenasco - Tel. 347.8852796

• PINARDI S.n.c.

di Pinardi Dario e Davide

Impianti termici a pavimento, sanitari, solare termico, analisi fumi, bollino verde

Via Garibaldi, 20 - Castagnole P.te. Tel. 011.9862624 - Cell. 333.2549487

IMPRESE EDILI

• CHIAUDANO F.LLI

Impresa costruzione edile di Mauro e Giovanni Chiaudano Viale Monviso 5 – Lombriasco Tel. 339.1381040 – 360.652560

• EDILGIORDANO

Ristrutturazioni - Smaltimento amianto - Coperture - LattonerieCartongesso - Guaine

Via V. Sola, 31 - Carmagnola Tel. 335.6981039 - www. edilgiordano.com

INTERNET POINT

• TTR

Targhe & Timbri, Rilegature & Plastificazioni, Stampe da file, Scritte Adesive, Fotocopie e tanti altri servizi. Orario: lun-ven 8.30–12.30 / 14.30–19

Via Salotto 11 - Carignano Tel. 011.9690014 E-mail: ttr@cometacom.it ttrsnc@libero.it

INFORMATICA

• FIXO

Riparazione smartphone, tablet e pc. Vendita nuovo e usato Via San Rocco 4C - None Tel. 375.5338787 www.fixofixo.com - info@fixofixo.com

• IT ASSISTANCE

Assistenza e vendita PC, e-commerce, antifurti e videosorveglianza Via Casalgrasso 7 - Polonghera Tel. 011.974371 - 366.2422781 e-mail:reg@fattura.pro web: www.begiea.it

VENDITA e ASSISTENZA

LA TORRE DI BABELE

Via Gardezzana 14 - Carmagnola Tel. 011.9715622

MACELLERIE

• MACELLERIA GRAMAGLIA

Produzione propria prosciutto e salumi

Via Magenta 3 - Piobesi T.se Tel. 011.9657920

MATERASSAI - TAPPEZZIERI

• RENATO E FRANCA GAMBINO

Biancheria e tendaggi

Via Cottolengo, 38 - Vinovo Tel. 011.9931059 - 346.3726746 renatoefranca@live.it

MERCERIE

• TE LE RICAMO

Via Marconi, 43 - Vinovo Tel. 011.7607498 - 327.1299791 e-mail: telericamo@outlook.it Chiuso il mercoledì pomeriggio

OREFICERIE

• GIOIELLERIA DEMATTEIS

Viale Garibaldi 14/B - Carmagnola Tel. 011.5501149

PANETTERIE

• AGRIPANETTERIA ALTE FARINE CERCENASCHESI

Pane multicereali, prodotti da forno, farine macinate a pietra. Via Martiri della Libertà 10, Cercenasco Tel. 320.6035885 - www.altefarine.it Dal mer. al sab. 8,30-13 / 15,30-19

PETTINATRICI - BARBIERI

• PARRUCCHIERE MATTEO BARBER SHOP Orario: mar-ven 8/12:15 -14:30/19:30 sab 7.30/18 - lun chiuso Via Torino 38 - Casalgrasso Tel. 392.1669482

SCUOLE DI LINGUE

• INTERNATIONALE SCHOOL di Delia Peňa Via Pollano 21 - Moretta Cell. 348.9598293 e-mail: internationalsc2021@libero.it

SGOMBERO LOCALI

• VALLINOTTO FRANCESCO Sgombero cantine e alloggi Tel. 380.5282750

STUDI PROFESSIONALI

• GEOM. ROBERTO PARIZIA

Piazza Roma, 33 Buriasco Tel. 331.5982890

e-mail: roberto.parizia@gmail.com

• PEIRETTI FRANCESCO

GEOMETRA

Fraz. Balbo 33 - Osasio Tel. 366.3095162

• ARDUSSO GEOM. ALESSANDRO

Via Peschiere 8 - Osasio Tel. 348.7267417 aleardusso@libero.it

TABACCHERIE

• LEONTINO DANIELE

Merceria - Tabaccheria - Ricevitoria

Via P. Amedeo 57/D - Pancalieri Tel. 011.9710899

VETERINARI

• AMBULATORIO VETERINARIO

VIRANO DOTT.SSA CLAUDIA

Orario: dal lunedì al mercoledì 16-19, giovedì 16-18, venerdì e sabato 10-12

Via Santuario 27 i - Moretta (CN) Tel. 0172.93250 - 339.7849188

Visite domiciliari

• BOSIO DR. ANDREA

VETERINARIO

Corso Cesare Battisti, 62 - Carignano Tel. 011. 9693272 - 347.6358968

Lun-ven 16-19.30 mar-gio-sab 10.30-12.30

• DR. FATTORE MAURIZIO

Via Torino 47 - Carmagnola Tel. 333.8361191

Dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,30. Il sabato dalle 10 alle 12,30. Anche visite a domicilio

• DR.SSA VINCIGUERRA ANNAMARIA Medico veterinario. Visite su appuntamento. Via Roma, 76 - Airasca. Tel. 011.9908463 - Cell. 335.5239621

VETRERIE

• VETRERIA RONCHIETTI

Via Roma 26/28 - Airasca Tel./Fax 011.9909427 Cell. 338.2611334

Preventivi gratuiti Vetreria.ronchietti@gmail.com

VIVAI

• RICCA SEBASTIANO

VENDITA e ASSISTENZA

VENDITA e ASSISTENZA

LAVANDERIE

VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026

SOSTITUZIONE VETRI AUTO

VENDITA e ASSISTENZA

• LAVANDERIA LOVERA

Az. Agricola Vivaistica Borgata Ceretto 92/b - Carignano Tel. 011.9693743 - www.vivairicca.it Email: info@vivairicca.it

Via Villafranca 15 - Pancalieri Tel. 011.9734232

VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

CONCESSIONARI AUTO

• SG CARS di Gili Silvio

Autoveicoli - Autocarri

Motocicli - Quadricicli

Trattori agricoli e attrezzature.

Finanziamenti e leasing in sede. Via Umberto I° ang. via Zappata, 2 Carignano (TO) Tel. 3405316190 - silvio.gili@libero.it

DECORATORI

• EDOARDO CANONICO

CARTE DA PARATI - CARTON GESSO DECORATORE

Via Navaroli 44 - Villafranca P.te Tel. 340.9591348

VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

VENDITA e ASSISTENZA

VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

•FUGIGLANDO s.a.s

Strada Vigone 18/1 - Villafranca P.te Tel. 011.9866139 e-mail: fugifervilla@tiscalit.it

FIORI & ANIMALI

• PROGETTO VERDE

Via Pancalieri 25/A - Vigone Tel. 393.9916063 - 011.0714441

Chiusura settimanale: lunedì mattina

GASTRONOMIE

• GASTRONOMIA DEL BORGO

Pasta fresca, laboratorio artigianale, servizio catering P.zza C. Boetto 6 - Vigone Tel. 011.9809311

Via S. Francesco d’Assisi 42Villafranca P.te orario: lun - ven 7.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30 sab 7.30 - 12.30 / pom chiuso Tel. 011.9800140

• MARGHERITA LA LAVANDERIA P.zza C. Corte 30/31 - Vigone Cell. 339.8425251

Nei mesi invernali chiuso il giovedì pomeriggio e il sabato pomeriggio

LEGNO LEGNAMI

• NASI FRANCO & C. s.n.c. Abbattimento commercio legnami e legna da ardere. Via Cavour 3 - Vigone Tel. 335.5342610

LIBRERIE

• LIBRERIA MONDADORI

• CENTRO DEL VETRO

Sostituzioni e riparazioni parabrezza

Via Cuneo 13 - MorettaTel. 0172.911208 www.centrodelvetro.com centrodelvetro@gmail.com liquidazione diretta assicurazioni

STUDI MEDICI

• CENTRO MEDICO DENTISTICO

Via Umberto I, 47 - Polonghera Tel. 011.974630

• CENTRO MEDICO DI RIABILITAZIONE DENTALE

Via Piave, 2 - Pancalieri Tel. 011.9734915

• STUDIO MEDICO IPPOCRATE

Odontoiatria - Medicina Estetica Polispecialistica Piazza Palazzo Civico 14 - Vigone Tel. 011.6684136

37 dicembre 2022 Le attività commerciali e artigianali dei nostri paesi Puoi inserire il nome della tua attività tra i “NUMERI UTILI” a soli 40 EURO + IVA ALL’ANNO Info: 011.9710470 327.4452144 NUMERI UTILI

ANNIVERSARIO

2° ANNIVERSARIO

GRAZIELLA RAVERA (LELLA)

ved. Senestro “Vogliamo ricordarti com’eri,

sempre nei nostri cuori”. I familiari la ricordano durante la S. Messa che verrà celebrata sabato 31 dicembre 2022 alle ore 18 nella Parrocchia di Lombriasco. Si ringraziano quanti si uniranno nel ricordo

O.T.F. RISTA s.n.c. PANCALIERI 335.7520406 - 333.7159351

VENDESI

COMPRO

TERRENI

POCHETTINO FRANCO

“Sei sempre la luce che guida i nostri passi”.

I familiari lo ricordano con tanto affetto durante la S. Messa che sarà celebrata domenica 11 dicembre 2022 alle ore 10.30 nella Parrocchia di Pancalieri. Si ringraziano tutti coloro che si uniranno nel ricordo e nella preghiera.

O.T.F. RISTA s.n.c. PANCALIERI 335.7520406 - 333.7159351

3/4 posti letto zona comoda servizi no agenzie. Tel. 3472560100

AFFITTO a Finale Ligure centro ampio monolocale ristrutturato con 4 posti letto,piano terra,vicino a mare e stazione, no animali, no barriere architettoniche. Tel 3478766188 dopo le 17 PRAGELATO, f.ne Soucheres Basses, affitto mensilmente bilocale con angolo cottura, 4 posti letto, balcone e box auto. Tel. 3357206396

AFFITTO a Finale Ligure centro monolocale piano terra 4 posti letto vicino al mare alla stazione, no animali no barriere architettoniche. Tel. 3478766188 dopo le 18 COSTA Azzurra Juan les Pins, affitto appartamento 4 posti letto, grande terrazzo vista mare dotato di lavatrice, TV satellitare, locale biciclette, prestigioso residence con parco piscina tennis, vicino mare/negozi, sconti x affitti mensili. Tel. 3381336695

VENDO CASA

VENDO

auto usata, 5 porte, euro4 benzina in buone condizioni, non troppi km e a buon prezzo. Tel. 345 6741474

ACCESSORI AUTO

VENDO ruota di scorta nuova per Renault Megane. Michelin 205/55 R16 euro 50. Tel. 3389875032

VENDO 4 ruote antineve con cerchi in lega Renault Megane (usate 5.000 km). Starmaxx 205/55 R16. Euro 240. Tel. 3389875032

VENDO tiranti dello sterzo nuovi, nella scatola originale, diametro mm. 16, lunghezza cm. 27,5, attacco testina diametro mm. 14. Due tiranti 20 euro. Compatibile con più marche di auto. Tel. 3288698019

VENDO debimetro Bosch 0281002618 funzionante per Alfa Romeo, Citroèn, Fiat, Lancia, Opel, Peugeot, Vauxhall, Suzuki, Saab a 30 €. Tel. 3288698019

VENDO cerchioni in lega per Lancia Delta € 100. Tel. 3281242897

VENDO treno di gomme invernali usate ma in ottimo stato 205/55R17 a 140 euro. Tel. 3805220819 4 gomme antineve montate su dischi in lega

AFFITTO CASA

IN

Tel. 3477463495

CASALGRASSO, affittasi a persone referenziate bilocale arredato, riscaldamento autonomo, no spese condominiali al primo piano ( no animali, no agenzie e perditempo). Tel. 3318279842

NONE, bilocale arredato uso transitorio a non residenti, in bifamiliare con ingresso indipendente. Posto auto. Riscaldamento autonomo. Tel. 3455747757

PROPONIAMO in locazione sede Polonghera capannone ad uso magazzino mq 140 con impianto elettrico con servizi, cortile, giardino indipendente tutto recintato. Tel. 3385334610

DIANO Marina privato affitta vicino mare monolocale con piccolo cucinino servizi con doccia arredato tv lavatrice forno microonde riscaldamento autonomo balcone ascensore 1 piano posto auto in cortile

VENDESI alloggio a Ceresole d’Alba in piccolo condominio di 4 alloggi composto da salone grande, cucina, 2 camere, 1 bagno; 1° piano. Soffitta, garage, cantina, orto e giardino. Tel. 0172574022 no perditempo

VENDO box a Carmagnola in via Avigliana. Richiesta 8.000 euro trattabili. Tel. 3297636982

NONE privato vende casa zona centro disposta su due livelli. Cortile, orto e box auto. Pt. cucina, salone, cameretta e bagno. 1° p. zona notte 3 camere e bagno. Richiesta € 350 mila. Tel. 3281242897 (no agenzie)

VENDESI garage in Carignano. Per info 3296638622 no agenzie PRIVATO vende casa con ampio cortile e garage. In carignano. Tel. 3533872157

BORDIGHERA vendo grazioso appartamento centrale ascensore doppi terrazzi comodissimo mare negozi ideale anziani bambini. Richiesta estremamente vantaggiosa. Tel. 3383099999

CERCO LAVORO

IMPIEGATA/segretaria. Signora con esperienza pluriennale: ddt, fatture, contatto clienti/fornitori, fogli

presenze,

SIGNORA 44enne referenziata con esperienza decennale assistenza anziani cerca lavoro diurno come badante diurna part-time. Tel. 3470551924 LAVAPIATTI signore 55enne referenziato con esperienza cerca lavoro fisso o stagionale. Tel. 3478059496

CARIGNANO AFFITTASI NEGOZIO

via Marconi 5 mq 95, grande retro facilmente accessibile, grande cantina, cucina e bagno, accesso dal cortile condominiale. Tel. 338.1163493

Privato vende bilocale mq 60 in centro storico a Carmagnola, prossimità piazza Garavella, da ristrutturare. Acqua, luce e riscaldamento autonomi. Senza spese condominiali. € 65.000 Tel. 339.6671042

GILI arredamenti snc ricerca ADDETTO

per effettuare montaggio di mobili presso clienti privati. Il candidato ideale si presenta con i seguenti requisiti: - Esperienza nel montaggio mobili e cucine, - Dimestichezza nell’uso di attrezzi per il montaggio ed abilità nell’utilizzo degli strumenti tradizionali di falegnameria . - Distanza limitrofe dal punto vendita.

Si offre: Contratto a tempo determinato con finalità assuntiva Orario di lavoro full-time o part-time da valutare. Prego contattare in orario di ufficio 011974151

RSA BOCCARDO di

IN CARMAGNOLA VENDO ATTIVITÀ di CALZOLAIO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ Tel. 3358075325

Riparazione e vendita pelletteria e articoli regalo. Centro città, ottimo passaggio. Garantisco insegnamento e affiancamento.

CEDESI

PIZZERIA D’ASPORTO ben avviata in Carmagnola, per raggiungimento età pensionabile. Ottima posizione. Tel. 340.0000918 dopo le 14.30 RICHIESTA 20.000 €

ANNUNCI ECONOMICI - NECROLOGIE 38 dicembre 2022
MOTO
moto BMW R 1200 RS anno 2017 Km
full optional, keyless cambio elettronico, portapacchi + bauletto 55Lt, antifurto, borse laterali rigide BMW, spoiler inferiore, Kit paracilindri, cupo-
maggiorato PUIG, parafango posteriore. Pac-
-Tourin - Dynamic, tagliandi ufficiali
31000,
lino
chetti: Confort
BMW. Tel. 3478450758
Vespa Lambrette Motoguzzi auto moto
con o senza documenti pagamento e ritiro
al 3312506402 Francesco
e moto d’e-
restaurare.
Andrea
in qua-
uso ricambi.
d’epoca
immediato. Contattatemi
CERCO Piaggio vespa 50/125/150/200
poca da
Pagamento immediato
3470196953 ACQUISTO Vespa, Lambretta, moto d’epoca
lunque stato anche per
Pagamento immediato. Tel. 3425758002 AUTO
Fiat Panda Dinamic unico proprietario km.
grigio metallizzato disponibile da metà gen-
83000
naio. Tel. 3349761579 CERCO
Pancalieri RICERCA personale infermieristico e OSS Si offre contratto diretto. Per info 011.9734119 boccardo.pancalieri@ suoresangaetano.org
PIERIN IMBIANCHIN PIEMUNTEIS da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE - VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI PREVENTIVI GRATUITI TEL. 340.7751772 OFFICINA RICERCA MECCANICI e APPRENDISTI MECCANICI Tel. 0172.96098 - info@officinamiraglio.it 2° ANNIVERSARIO Resterai per sempre nei nostri cuori. Il marito, le figlie e familiari tutti la ricordano nella messa di anniversario che sarà celebrata lunedì 26 dicembre 2022 alle ore 10.30 nella Parrocchia San Giovanni Battista di Casalgrasso. VALLINOTTI ELENA VENDESI IN CANDIOLO IN VIA TORINO BAR-PASTICCERIA. Per informazioni telefonare al 338.5440005 342.0602269 IMPRESA DI PULIZIE cerca ragazza signora. Telefonare al numero 339.1432322 Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma Varie opportunità di vendita con modalità “AFFITTO A RISCATTO” a Vigone Cercenasco Scalenghe Virle e Osasio. INFO IN AGENZIA. Seguici anche su FACEBOOK (Agenzia Tecnocasa Vigone). VIGONE - In frazione, casa libera su 4 lati composta al PT di salone, cucina e bagno; 3 camere e bagno al P1. Taverna con bagno, 2 tettoie e terreno di 1500 mq circa. RISTRUTTURATA! € 179.000,00 c.e. D i.p.e. 170,64 kwh/m2 VIGONE - A 2 km dal paese casa libera su 4 lati composta da 4 locali e 2 bagni. Box, cantina, tettoia, giardino di 700 mq circa e una dependance di taverna, salotto e bagno. Già abitabile. DA VEDERE! € 198.000,00 c.e. E i.p.e. 444,33 kwh/m2 VIGONE - In borgata (direzione Villafranca P.te), casa indipendente composta da 5 locali e 2 bagni. Tettoia e cortile/giardino di 500 mq circa. RISTRUTTURATA! € 110.000,00 c.e. G i.p.e. 412,2112 kwh/m2 VIGONE - In frazione ( 3 km dal centro paese), Bifamiliare indipendente di ampia metratura con 1000 mq di terreno circostanti. RECENTE COSTRUZIONE! € 189.000,00 c.e. G i.p.e. 444,33 kwh/m2 VIRLEIn centro paese villa a schiera di recente costruzione (del 2006) disposta su 2 livelli più mansarda. Box, terrazzo e giardino privato. DA VEDERE! € 189.000,00 c.e. C i.p.e. 98,5 kwh/m2 VIGONE - LOCALE COMMERCIALE nella piazza del Comune (attualmente bar locato) composto da 3 locali e bagno, oltre a magazzino di 70 mq circa. OTTIMO COME INVESTIMENTO PER LA RENDITA DELLA LOCAZIONE ANNUA DEL 5% CIRCA. € 118.000,00 SCALENGHE - VALUTA VENDITA DILAZIONATA O AFFITTO. In zona centrale e di forte passaggio, locale commerciale di circa 80 mq. al piano terreno con bagno e quattro ampie vetrine, soppalco al piano primo ad uso deposito. Zona di parcheggio antistante. OTTIMO COME INVESTIMENTO! € 129.000,00 CERCENASCO - Adiacente al paese RUSTICO libero su 3 lati composto da 8 locali e 2 bagni. In esterno 2 ampie tettoie, magazzini e giardino di 700 mq circa. Possibilità di ulteriore terreno di 2000 mq circa. DA RISTRUTTURARE! € 98.000,00 c.e. G i.p.e. 674,3112 kwh/m2 CERCENASCO - In centro paese, casa indipendente su 2 lati composta da 4 locali e 2 bagni. Tettoia/box auto di circa 50 mq e giardino privato di 200 mq. Costruzione del 2005. € 133.000,00 c.e. G i.p.e. 444,33 kwh/m2 VIGONE - A 3 km dal paese, porzione di cascinale composto da 5 locali e 2 bagni. Ampio locale di sgombero, tettoia e terreno di 1200 mq circa. Già abitabile. € 149.000,00 c.e. G i.p.e. 265,495 kwh/m2 CERCENASCO - Adiacente al paese casa libera su 4 lati con parte abitativa su un unico livello al piano rialzato di 80 mq circa. Locali di sgombero, box auto e giardino privato di 600 mq circa. Già abitabile. € 149.000,00 c.e. G i.p.e. 415,09 kwh/m2 SCALENGHE - A metà strada tra Scalenghe e Viotto di Scalenghe, casa libera su 3 lati di ampia metratura con possibilità di Bifamiliare. Ampia tettoia, magazzino e giardino di 500 mq. Comoda all’autostrada Pinerolo-Torino. DA VEDERE!
c.e. D i.p.e. 204,856 kwh/m2
€ 195.000,00
e nella preghiera. O.T.F. RISTA s.n.c. PANCALIERI 335.7520406 - 333.7159351 3° ANNIVERSARIO
“Nella notte quando il mondo è agli sgoccioli, mi troverai nel posto che conosco meglio: ballando, urlando e volando sulla luna” La sua famiglia con tutti gli amici lo ricordano nella S. Messa che sarà celebrata domenica 11 dicembre 2022 alle ore 10.30 nella Parrocchia di Pancalieri. 215/70/16 buono stato equilibrate pronte per essere montate vendo a 200 Euro. Tel. 3494762381 CERCO CASA AIRASCA o Piobesi cercasi in affitto camera cucina oppure camera tinello cucinino. Tel. 3332457107 SIGNORE italiano cerca a Carmagnola piccolo alloggio ammobiliato con aria condizionata per i mesi di giugno luglio agosto 2023. Tel. 3478900580
VENDESI terreno agricolo ad uso orto o simili, zona cimitero di Carignano, vicino al Po; superficie 2000 mq circa. Tel 3493644748 VENDO 13.5 giornate di terreno agricolo a Villafranca Piemonte in frazione volendo con abitazione porticati ecc. Tel.
vivi
DANIELE LEONTINO
3278219940
Vigone centro paese in casa d’epoca affittasi alloggio al primo piano di circa 50 mq non arredato, composto da cucina , servizi, camera, cameretta, ripostiglio, box auto. Riscaldamento autonomo, nessuna spesa condominiale. Tel. 3338586698 AFFITTASI box auto a Carmagnola, vicino alla stazione, via Cavalcavia.
posta elettronica, automunita. Disponibile anche per smart working. NO lavori di rappresentanza, vendite, promoter, consulenze, call center. Tel. 3933875990
SIGNORA referenziata italiana cerca lavoro come badante anche nei week-end. Tel. 3297636982

CUCINA a gas Beko, 4 fuochi, forno elettrico, classe A, usata solo due mesi, valore commerciale euro 280, vendo a euro 150. Tel. 3395710401

VENDO arredo negozio ottimo stato, colore legno bianco, con scaffalatura, tavoli e bancone cassa. Tel. 3397291307

COMPRO vecchie biciclette da corsa. Sono un appassionato di ciclismo. Tel. 3384284285

CERCO una vecchia macchina da caffè da bar anni 50 tutta in acciaio che funzionava anche a gas, anche rotta Tel 3474679291

CERCO vecchi manifesti pubblicitari grandi anni 50 di località turistiche di villeggiatura montagne o mare, cinema horror, olimpiadi invernali di sci oppure nautica, gare automobilistiche oppure motociclette, pubblicità varia acqua minerale birrerie ecc solamente da unico proprietario Tel. 3474679291

CERCO una vecchia affettatrice rossa a volano di marca Berkel anche ferma da tanti anni da restaurare solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291

ACQUISTO bici vecchie anche in cattivo stato di conservazione e ricambi anche fondi di magazzino max serietà. Tel. 3294941836

PICCOLO stock di berretti invernali a 1,50 il pezzo posso inviare foto. Tel. 3202655938

OLIO extravergine d'oliva Siciliano a 10 euro il litro compresa la spedizione minimo 10 litri. Tel. 3202655938

FUMETTI Tex, Zagor, Il piccolo ranger ecc. a 1,00 cadauno solo prendendoli tutti. Tel. 3202655938

VENDO giubbotto unisex di jeans Armani (taglia 50, vestibilità slim) e pantaloni da uomo (taglie 46/48) di Emporio Armani e Paolo Pecora e berretto da uomo Roberto Cavalli. WhatsApp 3395092708 no perditempo

VENDO ondulux per copertura. WhatsApp 3395092708 no perditempo

CERCO in buone condizioni frigorifero funzionante da incasso o esterno. Prezzo modico. Tel. 0172574022 no perditempo

VENDO tritacarne Tre Spade 32 motorizzato. Piaste 8-10-12. Inoltre vendo insaccatrice Tre Spade kg. 15. Per informazioni 3337590405

REGALO 150 piastrelle in cemento granulato cm 50x50x4 pulite mai state cementate recuperate da un cortile in terra battuta sono a Cercenasco. Tel. 3398917100

TRENINI scala "N" marca Fleischmann locomotive tedesche vagoni merci passeggeri scatole originali perfetti e accessori per plastici vario tipo lampioni personaggi case chiese stazione etc marca Noch/ Faller/Kibri anche pezzi singoli. Tel. 3472560100

FRANCOBOLLI Regno d'Italia (1900 - 44) raccolta 200 usati differenti con annullo originale dell'epoca, una sintesi di storia e testimonianza attraverso le emissioni di Vittorio Emanuele III, alto valore catalogo, eccellente rapporto qualità prezzo, vendesi € 50 contrassegno. Tel. 3384125401

FRANCOBOLLI affascinante raccolta di 100 differenti dell'impero coloniale italiano (1912 - 45) compreso valori del mediterraneo, Corno d'Africa, occupazioni e possedimenti italiani, alto valore catalogo, eccellente rapporto qualità prezzo, vendesi € 50 contrassegno. Tel. 3384125401

FRANCOBOLLI colonie italiane Egeo Castelrosso, rara serie 5 valori diversi nuovi (gomma integra) dell'occupazione italiana dell'isola del 1923, tiratura solo 100 mila serie, eccellente rapporto qualità prezzo, vendesi € 40 contrassegno. Tel. 3384125401

VENDO box per bimbi a 50 €, seggiolino da tavolo a 20 €, passeggino Be Cool a 100 €, triciclo Mickey Mouse a 25 €. Ritirabili dall'acquirente a Carmagnola. Tel. 3286391436

VENDO piano cottura a gas Hotpoint Ariston (doppio fuoco) funzionante, in buono stato, usato ma ben conservato con libretto di istruzioni a 90 euro. Tel. 3288698019

VENDESI 10 porte interne con profili - 10 euro a porta, vetrinetta arte povera 100 euro, attaccapanni a parete con specchio arte povera 150 euro, mobile da tinello 300 euro. Misure e foto su richiesta. Tel. 3356709020

VENDO due televisori 40" Telefunken e Samsung. Tel. 3343193730

COLLEZIONISTA autorizzato acquista armi antiche e periodo prima e seconda guerra mondiale, massima

serietà e valutazione. Tel. 3392707271

VENDO al miglior offerente 2 poltrone usate Chesterfield in cuoio chiaro ottime condizioni, interessanti anche per dehor di bar e caffetterie. Tel. 3386022099

VENDO tavolo di legno come nuovo "in cedro del Libano" con relative 2 panche ottimi sia da esterno che da interno mt 250 x 77 circa. Tel. 3386022099.

ACQUISTO fumetti, riviste, figurine, dischi, giochi, materiale sul calcio, locandine film, pagamento immediato. Antonio 3494088064

VENDO Tecnigrafo marca Neolt Arnal, tavolo cm. 140x80 con copertura in PVC, squadrette in alluminio, lampada, portaoggetti laterale, contrappeso. Usato, ottime condizioni. € 99.Tel. 3477337618 Non spedisco, vendita solo in zona Carmagnola (TO) e dintorni.

VENDO coppia portabici per auto. € 22 trattabili. Tel. 3356850040

VENDO cassettiera in noce 4 cassetti € 22 trattabili. Tel. 3356850040

VENDO lampadario in vetro bianco con decori blu e 2 applique abbinati – tutto a € 64 trattabili. Separati prezzo da concordare. Tel. 3356850040

STOCK Maglie bambini e bodi neonato a 3 euro il pezzo. Tel. 3202655938

STOCK jeans uomo donna e bambino a 3 il pezzo minimo 30 pezzi. Tel. 3202655938

OLIO di oliva extravergine Siciliano a 10 euro il litro compresa la spedizione minimo 10 litri. Tel. 3202655938

CERCO bottiglie vino Barolo e Barbaresco vecchie annate e recenti, ricerco anche whisky e altri vini importanti. Prezzo ragionevole, max serietà. Tel. 3357311627

VENDO passeggino pieghevole inclinabile colore rosso da 6 mesi a max 15 Kg come nuovo € 29 trattabili. Tel. 3336120999

VENDO alzabimbi Foppapedretti per sedia completo di borsa per trasporto € 21 trattabili. Tel. 333.6120999

VENDO sdraietta neonati reclinabile ottime condizioni € 28 trattabili. Tel. 3336120999

REGALO bottiglioni da 2 litri. Regalo tappi a corona per suddetti bottiglioni. Tappatrice a 20 euro. Tel. 3383114503

VENDO armadio bianco 6 ante a battente più 4 cassetti di cui due col. verde chiaro usufruibile anche separatamente. Mis: largh. mt. 2 - Prof. 60 - H. mt. 2,60 cm. Tenuto bene. Euro 180 trattabili. Tel. 3455747757

VENDO pianola Yamaha usata pochissimo elettronica Keiboard Music ad ottimo prezzo. Tel. 3663503171

VENDO misuratore di pressione sanguigna tipo ERKA professionale manuale a buon prezzo. Tel. 3663503171.

TAPPATRICE vendo € 25. Tel. 3406545420 None e dintorni

VENDO giubbotto in pelle da uomo misura M. € 150. Tel. 3281242897

SMERIGLIATRICE Felisati compresi n. 7 dischi da lavoro diametro cm 23 funzionante perfetta privato vende euro 200. Tel. 3664570550

SALDATRICE elettrica Cifes professionale carrellata con accessori vari lunghezza cm 40x33 altezza cm 29, funzionante perfetta privato vende euro 500. Tel. 3664570550 ore pasti

GANCIO di ferro lunghezza mt 2.15 diametro mm 22 con cavalletto a snodo cm 66 per fissaggio cancelli passi carrai vendo euro 20. Tel. 3664570550 ore pasti

CARRELLO d'appoggio nuovo per troncatrici carpenteria e altro, n. 2 piani con timone e piedini per fissaggio alt. cm 68, vendo 150 euro. Tel. 3664570550 ore pasti

CARRELLO manuale per termosifone e sacchi, nuovo! artigianale cm 100x50 vendo euro 800. Tel. 3664570550 ore pasti

FUCILE da caccia marca Sabatti sovrapposto cal. 12 modello Alpen Egle come nuovo. Astenersi curiosi e privi di porto d'armi. Tel. 3487463095

ANIMALI

AGRICOLTURA

CERCO spaccalegna possibilmente elettrico. Tel. 3385851799

CERCO botte trasporto acqua, atomizzatore portato su trattore a norma. Tel. 3385851799

VENDO botti in vetroresina, damigiane, contenitore inox,turbina neve, trattore Deutz Kramer con documenti. Tel. 3385851799

PRIVATO vende carro agricolo d’epoca (1958) in legno a traino animale perfettamente conservato per collezionisti e/o amatori. Per info 3459441623

CARRO agricolo anni 1930 circa, vendo prezzo modico. Tel. 3313520066

ARATRO antico in ferro fine 800, monovomere, vendesi. Tel. 3313520066

VENDO girello marca Galfrè 4 rotanti. Tel. 3381206676

VENDO trattore Deuz D25.2 con carro tumbarel e carriola con sponde in alluminio mt.3x2 circa datata di luci non omologata in tutto € 2000. Tel. 3392720414

VENDO peso antico bascula portata circa 20 quintali ottima funzionalità. Tel. 3534225270

VENDO taglia erba con raccoglitore a benzina uso famiglia ottima oleo Mac serie G. Tel. 3534225270

LEGNA da ardere tagliata spaccata per stufe e caminetti privato vende. Tel. 3470551924

VENDO aratro trivomero. Tel. 3381206676

VENDO bruciatore per caldaia riscaldamento a gasolio marca Riello nuovo. Tel. 3381206676

VENDO fieno in rotoballe. Tel. 3381206676

VENDO mulino da 1 cavallo. Tel. 3343193730

VENDO sega a bindello diametro 60 marca Pezzolato a cardano, ottime condizioni, n. 2 rulli per seminatrice o roto terra uno liscio, uno a gabbia, trattorino Antonio Pasquali da 28/30 HP sterzante. Tel. 3318279842

VENDO mele varietà pink lady € 1.50 kg. Tel. 3283826313 località Garzigliana TO

VENDO scava patate, attrezzature per trattorini da 20 a 35 HP, seminatrice Carraro Pampas 300 per grano e derivati a falcioni buone condizioni, generatore, motosaldatrice a benzina, generatore aria calda per capannoni, serre, sale mungitura ecc. Per inf. 3318279842

MATRIMONIALI e AMICIZIE

Gliannuncipersonalisonogestiti dall’agenzia“Anna&Anna”

diCarmagnola. Tel.011.9626940

PIEMONTESE, bellissima 29enne, capelli biondi lunghi, e occhioni verdi, allevatrice, si dedica con amore e pazienza al suo lavoro, nel tempo libero aiuta i genitori in campagna, nella sua vita manca solo il grande amore, per l'uomo giusto, non importa l'eta', ma con cui progettare una vita insieme. No stranieri, per favore! 338 4953600

SIMPATICA, genuina, sempre sorridente, 35enne, splendidi occhi azzurri, e lunghi capelli castani scuri, ha un aspetto femminile e curato, infermiera presso una dottoressa pediatra, vive sola, e sarebbe disponibile anche a trasferirsi, ama le cose semplici, cucina divinamente, nel suo cuore c’è il desiderio di trovare un compagno sincero, non importa se più grande, ma con cui costruire famiglia. 347 3531318

AFFASCINANTE 40enne, capelli neri e meravigliosi occhioni celesti, fisico longilineo e armonioso, cassiera in un supermercato, italiana, ama tenersi in forma praticando sport e conducendo una vita sana. Vorrebbe accanto a sè un uomo dolce, coccolone, non importa la sua età, purchè seriamente motivato ad amarla e vivere insieme. 371 3815390

STUPENDA 46enne, capelli biondi ricci e occhi castano verde, è una donna positiva, allegra, ama vestire in maniera semplice, non le piace il trucco, lavora come impiegata presso uno studio di avvocati, nei momenti di svago cura il suo giardino, e le piace andare in montagna, sta cercando un uomo leale, equilibrato con cui essere felice, non importa se più maturo, ma sincero, italiano. 348 4413805

COME RICHIEDERE LA PUBBLICAZIONE DI UN ANNUNCIO

Inviare (entro il giorno 28 del mese, a febbraio entro il giorno 26) il testo dell’annuncio completo di numero di telefono con una delle seguenti modalità:

• sms o WhatsApp: 327.9495807

• e-mail: annunci@lapancalera.it

• in redazione: presso Libreria Mondadori via Gardezzana 14 - Carmagnola

• posta: la Pancalera, via Murina 38 - 10022 Carmagnola (TO) (utilizzando l’apposito modulo riportato qui sotto)

In caso di annuncio a pagamento, la redazione ricontatterà l’inserzionista. Pubblichiamo gratuitamente solo gli annunci di compra-vendita fra

È la classica donna che un uomo sogna, bella bruna, occhi chiari, carnagione rosea, fisico sinuoso, piemontese, ha sempre un sorriso per tutti, ama i bambini e gli animali, 54enne, e' spirituale, crede in Dio, ha perso il marito da giovane, e ora che i figli sono cresciuti, e sono fuori di casa, vorrebbe incontrare un bravo signore, che le voglia bene, e con cui vivere serenamente. 333 1588016

SIGNORA italiana, 60enne, ben curata, giovanile, bellissimi occhi chiari, capelli corti biondi, ama cucinare e lavorare a maglia, ex fiorista, ora in pensione, vedova, non ha avuto figli, soffre tanto di solitudine, fa volontariato per la Caritas, è automunita, e indipendente, sogna di avere un compagno vicino, anche più maturo, ma che la rispetti e le voglia bene. 366 7423551

67ENNE, vedova, piemontese, signora carina, molto dolce e generosa, biondina, occhi castani, le piace cucinare e parlare piemontese, ama andare in montagna a raccogliere funghi, gioca a bocce in un centro, sola da tempo conoscerebbe uomo, non importa l'età, ma tranquillo, rispettoso, italiano. 371 3319185

È un vero gentiluomo, 60enne, alto, capelli biondi brizzolati, e occhi di un azzurro intenso, distinto, generoso, laureato, è un'imprenditore nel settore dei vini pregiati, dopo che purtroppo ha perso la moglie, vive solo nella sua grande casa, perchè non ha mai trovato la donna giusta che lo abbia fatto innamorare davvero... sogna di incontrare una donna semplice, da amare e da cui essere amato per il resto della vita. 331 3154203

La redazione informazioni e contatti

327.9495807

REDAZIONE: CARMAGNOLA (TO) - Via Murina 38

Si riceve su appuntamento Tel. 011.9710470 -327.9495807 - E-mail: redazione@lapancalera.it

PUBBLICITÀ: Cell. 327.4452144 - Tel. 011.9710470

E-mail: alessandra.bincoletto@lapancalera.it

Il giornale non gode dei finanziamenti pubblici, è sostenuto interamente dagli inserzionisti

Laredazionenonèresponsabiledellaveridicitàdeicontenutidelle inserzionipubblicitarieapagamentopubblicatesulgiornaleenon necessariamente ne condivide il contenuto. Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 sul sito www.lapancalera.it

Chi siamo

privati: ogni utente privato può richiedere la pubblicazione da uno a tre annunci semplici ogni mese. Sono A PAGAMENTO gli annunci richiesti da ATTIVITÀ, AZIENDE, PARTITE IVA, AGENZIE IMMOBILIARI e gli annunci di RIPETIZIONI e SGOMBERI.

COSTI:

Annuncio neretto riquadrato (cm 4x4): euro 25,00 iva compresa Annuncio con foto riquadrato (cm 4x8,8): euro 35,00 iva compresa Gli annunci riquadrati sono a pagamento anche per i privati.

DATI DELL’INSERZIONISTA (non verranno pubblicati):

NOME E COGNOME INDIRIZZO

L’inserzionista dichiara che i dati sono completi e corretti. FIRMA

INDICAZIONI

Euro 35,00 (cm 4x8,8)

PUBBLICITÀ:

per gli spazi pubblicitari rivolgersi all’ufficio commerciale: tel. 011.9710470 - cell. 327.4452144 e-mail: alessandra.bincoletto@lapancalera.it

L’annuncio deve essere composto di massimo 180 caratteri.

Gli annunci della categoria IMMOBILI AFFITTO E VENDITA devono contenere nel testo l’indicazione della classe energetica.

Gli annunci della categoria LAVORO OFFERTA sono a pagamento e devono contenere l’indicazione della persona, ditta o ente che ricerca personale e sono a pagamento.

Non si pubblicano annunci PERSONALI E MATRIMONIALI L’Editore non risponde dei contenuti degli annunci.

In osservanza alle disposizioni in materia di tutela dei dati personali (Legge Privacy), i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per la pubblicazione di annunci e/o inserzioni pubblicitarie sul giornale “la Pancalera” e per la tenuta delle scritture contabili. Informativa integrale sul sito www.lapancalera.it.

NON

INFO: 011.9710470

ANNUNCI ECONOMICI 39 dicembre 2022
AUGURI
PER GLI
INSERZIONISTI
NECROLOGIE Euro 30,50 con foto Euro 18,30 senza foto
SI RICEVONO ANNUNCI DETTATI AL TELEFONO
T E L
TESTO ANNUNCIO completo di numero di telefono (una lettera per casella). COMPILARE IN MODO LEGGIBILE: MODULO PUBBLICAZIONE ANNUNCI
VARIE
Paolo Gerbaldo Elio Cogno Mario Vendramini Ivan Quattrocchio Piercarlo Nicola Il direttore responsabile Irene Canova Andrea Maino Laura Nicola Maria Cristina De Martino Gervasio Cambiano Alessandra Bincoletto Manuela Di Chio
REGALO splendidi gattini rossi e uno nero solo amanti animali. Per info 3395020656 gradito whatapp