Page 1

1 •2 2 01

Premessa generale La crisi economica che ha colpito l’economia mondiale nel corso del 2009 ha determinato, in particolare nei paesi maggiormente industrializzati, flessioni molto pesanti del Pil con gravi ricadute sui livelli occupazionali. Questo lavoro fornisce una visione sintetica della situazione economica e sociale della provincia di Grosseto, in comparazione con le altre province della Toscana. I dati raccolti permettono di valutare gli effetti della crisi economica nel corso del 2010, sia a livello regionale che locale, mostrando i segni di una lieve ripresa. Il nostro territorio viene qui rappresentato attraverso l’analisi di importanti indicatori quali il tenore di vita, il commercio, il credito, le imprese, ecc. I grafici e le tabelle presentati mettono in evidenza le criticità e i punti di forza al fine di favorire la migliore conoscenza dei fenomeni in atto. I dati forniti ed elaborati dall’ufficio statistica durante l’anno 2011 provengono da fonti diverse, dove possibile, sono stati suddivisi per singolo comune. L’ ufficio Statistica


Sezione I Demografia pag. 4 Sezione II Energia e Consumi Elettrici pag. 20 Sezione III Depositi, Impieghi, Finanziamenti e Flussi di sofferenza pag. 24 Sezione IV Import - Export pag. 33 Sezione V Turismo pag. 38 Sezione VI Le Imprese pag. 53 Sezione VII Indici sulla qualità della vita pag. 58 Sezione VIII I rifiuti e la raccolta differenziata pag. 73

INDICE GENERALE

INDICE GENERALE


INDICE GENERALE

Sezione I

Sezione II

Sezione III

Sezione IV

DEMOGRAFIA

ENERGIA E CONSUMI ELETTRICI

DEPOSITI, IMPIEGHI, FINANZIAMENTI E FLUSSI DI SOFFERENZA

IMPORT EXPORT

Sezione V

Sezione VI

Sezione VII

Sezione VIII

TURISMO

LE IMPRESE

INDICI SULLA QUALITÀ DELLA VITA

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA


INDICE GENERALE

Sezione I

DEMOGRAFIA

- 1.1 Bilancio demografico

DEMOGRAFIA FONTE: DATI ISTAT

- 1.2 Popolazione straniera - 1.3 Indicatori demografici - 1.4 Stranieri per cittadinanza - 1.5 Grosseto e le altre province della Toscana


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

1.1 BILANCIO DEMOGRAFICO Al 31/12/2010 il totale della popolazione residente nella provincia di Grosseto è pari a 228.157 unità. I dati registrano un incremento di 1.094 unità rispetto al 2009, confermando quindi l’aumento medio annuale di oltre 1.000 unità degli ultimi anni. La variazione demografica positiva è dovuta alla somma del saldo negativo del movimento naturale (nati vivi meno morti), pari a –1.052 con il saldo positivo pari a +2.146 relativo al movimento migratorio (iscritti meno cancellati).

Bilancio demografico della popolazione totale residente nei comuni della provincia di Grosseto

Bilancio demografico


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

1.1 BILANCIO DEMOGRAFICO Entrando nel dettaglio della dinamica demografica, nella Figura 1 sotto riportata, è evidenziata la distribuzione percentuale della popolazione nei comuni del territorio provinciale nell’anno 2010.

Figura 1 Popolazione residente nei comuni della provincia di Grosseto anno 2010

Bilancio demografico


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

1.2 POPOLAZIONE STRANIERA Le comunità immigrate si stanno guadagnando spazi crescenti all’interno della popolazione residente della nostra provincia. La loro distribuzione sul territorio viene qui analizzata nell’arco degli ultimi anni. Dalla fine degli anni ‘90, quando gli iscritti stranieri all’anagrafe ammontavano complessivamente a poco più di 3.000 unità, ad oggi la consistenza della popolazione straniera ha registrato forti e costanti incrementi e attualmente il dato, ufficializzato dall’ISTAT, si attesta sulle 20.894 unità.

Bilancio demografico degli stranieri residenti nei comuni della provincia di Grosseto

Popolazione straniera


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Popolazione straniera

1.2 POPOLAZIONE STRANIERA Stranieri residenti nei comuni della provincia di Grosseto


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT La dinamica naturale (differenza tra nascite e decessi) consente di analizzare e di calcolare i tassi di natalità e di mortalità, indicatori questi che per consuetudine sono calcolati ogni 1.000 abitanti. Nel Grafico 1 sotto riportato possiamo confrontare i dati della popolazione a livello comunale rispetto alla media provinciale.


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT Il calcolo dei quozienti (o tassi) generici serve per misurare più puntualmente i fenomeni del movimento della popolazione (natalità, fecondità, nuzialità, mortalità, migratorietà, ecc.). Vengono di seguito illustrati i quozienti demografici di natalità, mortalità e migrazione dei comuni della provincia di Grosseto (vedi tabella a lato).


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT Nella tabella sotto riportata e nel grafico di riferimento sono presentati i dati per anno di nascita della popolazione residente in provincia; sono messi a confronto per comune e sintetizzati in un unico indice: l’età media. Si vede così che l’età media dei residenti nella provincia di Grosseto è pari a 46.3 anni, con soli 6 comuni che presentano valori più bassi, risultando quindi i territori con la popolazione più giovane, mentre i comuni più “vecchi” sono Castell’Azzara e Semproniano.


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Indicatori demografici

1.3 INDICATORI DEMOGRAFICI FONTE: ELABORAZIONI UFFICIO STATISTICA PROVINCIA DI GROSSETO SU DATI ISTAT


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

1.4 STRANIERI PER CITTADINANZA

Stranieri per cittadinanza


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Grosseto e le altre provincie

1.5 GROSSETO E LE ALTRE PROVINCE DELLA TOSCANA


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Grosseto e le altre provincie

1.5 GROSSETO E LE ALTRE PROVINCE DELLA TOSCANA

Nella Tabella e nel grafico sottostante sono stati messi a confronto i dati di tutte le province toscane. Grosseto risulta quella con l’età media più alta, mentre Prato presenta il valore più basso. L’età media regionale è pari a 45.1 anni e solo 4 province si collocano al di sotto di tale livello, risultando quindi le più giovani del territorio.


INDICE GENERALE

DEMOGRAFIA

Grosseto e le altre provincie

1.5 GROSSETO E LE ALTRE PROVINCE DELLA TOSCANA A livello regionale Grosseto è la provincia con i più alti indici generali di anzianità, di ricambio e di struttura. Il contesto complessivo degli indicatori strutturali, disaggregato tra valori maschili e femminili, è illustrato nella tabella a fianco.


INDICE GENERALE

Sezione II

ENERGIA E CONSUMI

ENERGIA E CONSUMI

- 2.1 Province toscane a confronto - 2.2 Consumi Provincia di Grosseto

FONTE: DATI TERNA

All’interno di questa sezione sono stati raccolti ed elaborati i dati relativi ai consumi di energia elettrica della provincia di Grosseto e delle altre province della Toscana, dall’anno 2005 al 2010, suddivisi per settore merceologico (agricoltura, industria, terziario e domestico). I dati sono stati estrapolati dalle statistiche di Terna S.p.A., un operatore di reti per la trasmissione nazionale di energia elettrica. Sono stati creati dei grafici per evidenziare l’andamento dei consumi totati nelle 10 province nel periodo preso in considerazione. Per quanto riguarda Grosseto sono stati anche dettagliati i settori merceologici e, solo per l’anno 2010, è stata posta maggiore attenzione all’incidenza percentuale di ogni settore sul totale dei consumi.


INDICE GENERALE

ENERGIA E CONSUMI

2.1 PROVINCE TOSCANE A CONFRONTO

Provincie Toscane a confronto


INDICE GENERALE

ENERGIA E CONSUMI

2.2 CONSUMI PROVINCIA DI GROSSETO

Consumi provincia di Grosseto


INDICE GENERALE

ENERGIA E CONSUMI

2.2 CONSUMI PROVINCIA DI GROSSETO

Consumi provincia di Grosseto


INDICE GENERALE

Sezione III

DEPOSITI, IMPIEGHI, FINANZIAMENTI E FLUSSI DI SOFFERENZA

ENERGIA E CONSUMI

- 3.1 Movimenti finanziari - 3.2 Incidenza percentuale dei movimenti finanziari - 3.3 Movimenti trimestrali

FONTE: ISTITUTO G. TAGLIACARNE

In questa sezione, grazie ai dati estrapolati dall’Istituto Guglielmo Tagliacarne, sono stati riportati i movimenti finanziari (Depositi, Impieghi, Flussi di Sofferenza e Finanziamenti) relativi alle dieci province della Toscana, sviluppati nel periodo che va dall’anno 2006 al 2010. I dati sono presentati sia in termini reali (in milioni di euro) che in valori percentuali, evidenziando l’incidenza annuale che ogni movimento ha avuto nelle diverse province nel lasso di tempo esaminato. Per approfondire l’analisi i movimenti sono stati dettagliati in un’ottica trimestrale così da poter focalizzare l’andamento dei flussi all’interno di ogni anno.


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.1 MOVIMENTI FINANZIARI

Movimenti Finanziari


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.1 MOVIMENTI FINANZIARI

Movimenti Finanziari


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.1 MOVIMENTI FINANZIARI

Movimenti Finanziari


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

Indicenza percentuale dei movimenti ямБnanziari

3.2 INCIDENZA PERCENTUALE DEI MOVIMENTI FINANZIARI


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

Indicenza percentuale dei movimenti ямБnanziari

3.2 INCIDENZA PERCENTUALE DEI MOVIMENTI FINANZIARI


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.3 MOVIMENTI TRIMESTRALI

Movimenti Trimestrali


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.3 MOVIMENTI TRIMESTRALI

Movimenti Trimestrali


INDICE GENERALE

DEPOSITI, IMPIEGHI, ETC.

3.3 MOVIMENTI TRIMESTRALI

Movimenti Trimestrali


INDICE GENERALE

IMPORT EXPORT

Sezione IV

- 4.1 Importazioni ed esportazioni annuali

IMPORT EXPORT

- 4.2 Importazioni ed esportazioni per trimestre

FONTE: ISTITUTO G. TAGLIACARNE

In questa sezione si esamina l’andamento delle importazioni e delle esportazioni nelle province toscane. I dati sono stati rappresentati sia in termini reali che in valori percentuali per evidenziare l’incidenza che hanno avuto nella nostra regione nei 5 anni presi in cosiderazione. Per dettagliare l’analisi, nelle ultime pagine si trovano delle tabelle che espongono il dato sotto un profilo trimestrale per ogni anno esaminato nel triennio 2008/2010. I dati sono forniti dall’Istituto G. Tagliacarne.


INDICE GENERALE

IMPORT EXPORT

Importazioni ed Esportazioni annuali

4.1 IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI ANNUALI


INDICE GENERALE

IMPORT EXPORT

Importazioni ed Esportazioni annuali

4.1 IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI ANNUALI


INDICE GENERALE

IMPORT EXPORT

Importazioni ed Esportazioni per trimestre

4.2 IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER TRIMESTRE


INDICE GENERALE

IMPORT EXPORT

Importazioni ed Esportazioni per trimestre

4.2 IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER TRIMESTRE


INDICE GENERALE

Sezione V

TURISMO

- 5.1 Flussi turistici mensili

TURISMO FONTI: PROVINCIA DI GROSSETO

- 5.2 Flussi turistici per risorsa turistica e tipologia

E REGIONE TOSCANA

Il turismo è un cardine della nostra economia, questa

dare un quadro completo del settore analizzato. Cono-

sezione si propone come strumento di osservazione

scere, infatti, il numero degli arrivi di cittadini italiani e

dell’andamento dei flussi turistici, di analisi particola-

stranieri, in un dato momento, rende l’idea dell’intensità

reggiata del territorio, di informazione sulla qualità delle

del turismo ai vari livelli territoriali (regionale, provincia-

strutture e dei servizi. Si vuole determinare l’andamento

le, comprensoriale e comunale), così come il numero

stagionale e soprattutto valutare un possibile intervento

di pernottamenti e di presenze nelle strutture ricettive è

sull’evoluzione della domanda e dell’offerta turistica lo-

un efficiente indicatore di pressione locale, spesso causa

cali, per sfruttare al meglio le risorse disponibili.

di importanti impatti ambientali. Da sottolineare che i

I dati, forniti dall’Ufficio Statistiche turistiche della pro-

valori relativi all’anno 2011 sono provvisori.

vincia di Grosseto, sono stati aggregati per risorsa ( balneare termale, arte e affari, montagna, campagna), per struttura ricettiva e per provenienza del turista, al fine di


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi turistici mensili

5.1 FLUSSI TURISTICI MENSILI

Nota bene: i dati sono provvisori e quelli dei mesi ottobre/novembre/dicembre parziali


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi turistici mensili

5.1 FLUSSI TURISTICI MENSILI

Nota bene: i dati sono provvisori e quelli dei mesi ottobre/novembre/dicembre parziali


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi turistici mensili

5.1 FLUSSI TURISTICI MENSILI

Nota bene: i dati sono provvisori e quelli dei mesi ottobre/novembre/dicembre parziali


INDICE GENERALE

TURISMO

Dati Comunali

5.2 DATI COMUNALI

Nota bene: i dati sono provvisori e quelli dei mesi ottobre/novembre/dicembre parziali


INDICE GENERALE

TURISMO

Dati Comunali

5.2 DATI COMUNALI

Nota bene: i dati sono provvisori e quelli dei mesi ottobre/novembre/dicembre parziali


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

TURISMO

Flussi Turistici per risorsa turistica e tipologica

5.3 FLUSSI TURISTICI PER RISORSA TURISTICA E TIPOLOGIA


INDICE GENERALE

Sezione VI

LE IMPRESE

- 6.1 Movimento delle imprese per settore ATECO 2007

LE IMPRESE FONTI: INFOCAMERE, ISTITUTO

- 6.2 Attività manifatturiere e costruzioni

G.TAGLIACARNE, IRPET

- 6.3 Imprese per natura giuridica Sono 27.052 le imprese che alla fine del 2010 risultano attive presso il Registro delle imprese della Camera di Commercio di Grosseto, contro le 27.779 conseguenza

della

pro-

fonda crisi economica che stiamo

attraversando,

è

contrastato dal dato positivo registrato nel secondo trimestre 2011 secondo cui le aziende attive risultano essere 27.135, un aumento significativo.

registrate a fine anno 2007. Il trend in discesa degli ultimi anni,


INDICE GENERALE

LE IMPRESE

Movimento delle imprese

6.1 MOVIMENTO DELLE IMPRESE PER SETTORE ATECO 2007


INDICE GENERALE

LE IMPRESE

Movimento delle imprese

6.1 MOVIMENTO DELLE IMPRESE PER SETTORE ATECO 2007


INDICE GENERALE

LE IMPRESE

Attività manifatturiere e costruzioni

6.2 ATTIVITÀ MANIFATTURIERE E COSTRUZIONI


INDICE GENERALE

LE IMPRESE

Imprese per natura giuridica

6.3 IMPRESE PER NATURA GIURIDICA


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Sezione VII

- 7.1 Tenore di vita

INDICI SULLA QUALITÀ DELLA VITA

- 7.2 Affari e lavoro

FONTI IL SOLE 24 ORE

- 7.3 Servizi, ambiente e salute - 7.4 Ordine pubblico - 7.5 Popolazione - 7.6 Tempo libero - 7.7 Felicità


INDICE GENERALE

Sezione VII

INDICI SULLA QUALITÀ DELLA VITA FONTI IL SOLE 24 ORE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Il dossier realizzato da Il Sole 24 Ore, attraverso dati statistici elaborati in una serie di classifiche (dal reddito all’occupazione, dalla natalità alla sanità, dai reati alle opportunità per il tempo libero), misura la vivibilità delle province italiane in sei ambiti specifici: Tenore di vita, Affari e lavoro, Servizi, ambiente e salute, Popolazione, Ordine pubblico e Tempo libero. Ciascuno di essi è a sua volta indagato tramite sei indicatori con i quali vengono elaborate le graduatorie di tappa che permettono di spiegare quali fattori contribuiscono alla classifica della pagella finale. La provincia di Grosseto, nel periodo analizzato, non è mai scesa sotto il 50° posto, che rappresenta approssimativamente la metà della graduatoria. Dopo i primi anni in cui si è trovata tra posizioni alte e posizioni basse (dal 18° posto del 2002 al 40° del 2001), a partire dal 2006 non è più scesa sotto al 16° posto. Nel 2009 è salita nella posizione più alta, risultata la migliore tra tutte le province toscane. Nell’ultimo anno risulta invece in netto arretramento, pur mantenendo un 4° posto nella graduatoria regionale.

Nelle pagine seguenti sono state riportate tutte le classifiche utilizzate per l’elaborazione dell’Indice della qualità della vita.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Tenore di vita

7.1 TENORE DI VITA La classifica del Tenore di vita è basata sui dati relativi ai risparmi allo sportello, all’assegno per chi è a riposo, all’inflazione, al trend del reddito, all’abitazione e ai consumi delle famiglie.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.1 TENORE DI VITA

Affari e lavoro


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Affari e lavoro

7.2 AFFARI E LAVORO La classifica Affari e lavoro è basata sui dati relativi alle imprese chiuse, allo spirito d’iniziativa, a chi apre e chi si ritira, ai protesti, ai giovani occupati e alle donne occupate.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.2 AFFARI E LAVORO

Affari e lavoro


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Servizi, ambiente e salute

7.3 SERVIZI, AMBIENTE E SALUTE La classifica Servizi, ambiente e salute è basata sui dati relativi alle strutture per i più piccoli, alla presenza di infrastrutture, alla sanità, al clima, alla pagella ecologica e alla velocità della giustizia.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.3 SERVIZI, AMBIENTE E SALUTE

Servizi, ambiente e salute


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Ordine pubblico

7.4 ORDINE PUBBLICO La classifica dell’Ordine pubblico è basata sui dati relativi agli appartamenti svaligiati, alle quattro ruote nel mirino, alle estorsioni, a microcriminalità e rapine, agli inganni e all’andamento.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.4 ORDINE PUBBLICO

Ordine pubblico


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Popolazione

7.5 POPOLAZIONE La classifica della Popolazione è basata sui dati relativi alla densità demografica, agli stranieri, all’investimento in formazione, alla natalità, agli anziani e ai matrimoni in crisi.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.5 POPOLAZIONE

Popolazione


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Tempo libero

7.6 TEMPO LIBERO La classifica del Tempo libero è basata sui dati relativi agli acquisti in libreria, alla ristorazione, agli spettacoli, alla forma, all’impegno per gli altri e al grande schermo.


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

7.6 TEMPO LIBERO

Tempo libero


INDICE GENERALE

INDICE SULLA QUALITÀ DELLA VITA

Felicità

7.7 FELICITÀ A completare la panoramica costruita in base ai numeri c’è il sondaggio dal quale deriva la graduatoria delle province italiane più felici, che si pone l’obiettivo di tastare il polso ai residenti e vedere quanto coincidano percezioni e numeri. Ebbene, non si può fare a meno di notare che nel 2010 l’indagine assegna la posizione di vertice proprio a Grosseto, che risulta quindi la provincia italiana dove si è più felici.


INDICE GENERALE

Sezione VIII

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA FONTI: ARRR (AGENZIA REGIONALE RECUPERO

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

- 8.1 Raccolta differenziata annua provincia di Grosseto - 8.2 Raccolta differenziata annua province toscane - 8.3 Grafici

RISORSE) E REGIONE TOSCANA

In questa sezione sono stati analizzati i dati raccolti, a livello provinciale e comunale, in merito alla produzione e alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani nella provincia di Grosseto. Il quadro sintetico sullo stato della gestione dei rifiuti degli ultimi due anni, con riferimento alla qualità e alla quantità prodotta nei comuni del territorio, mette in luce una riflessione critica sugli obbiettivi mancati nella raccolta differenziata: risultati scarsi, legati senza ombra di dubbio alla carenza di impianti sul nostro territorio, soprattutto quelli necessari allo sviluppo della differenziata. L’ultima parte di questa sezione è stata dedicata all’analisi ed al confronto del dato provinciale con la situazione regionale, dove è importante sottolineare l’inversione del trend di produzione dei rifiuti: negli ultimi anni è significativamente diminuita. Frutto questo di una maggiore sensibilità e impegno da parte dei cittadini per diminuire la produzione dei rifiuti.

LEGENDA Ingombranti

Metalli, Legno, frigoriferi, beni durevoli, cartone, plastica/legno (imballaggi da selezione MAP o mono), metalli (imballaggi da selezione MAP o mono)

RU t RD t RSU

Rifiuti urbani (in tonnellate) Raccolta differenziata (in tonnellate) Rifiuti solidi urbani


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Provincia di Grosseto

8.1 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCIA DI GROSSETO


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Provincia di Grosseto

8.1 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCIA DI GROSSETO


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Provincia di Grosseto

8.1 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCIA DI GROSSETO


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Provincia di Grosseto

8.1 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCIA DI GROSSETO


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Provincia di Grosseto

8.2 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCE TOSCANE


INDICE GENERALE

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Raccolta differenziata annua Province Toscane

8.2 RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNUA PROVINCE TOSCANE


INDICE GENERALE

8.3 GRAFICI

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

graямБci


INDICE GENERALE

8.3 GRAFICI

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

graямБci


INDICE GENERALE

8.3 GRAFICI

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

graямБci


INDICE GENERALE

8.3 GRAFICI

I RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

graямБci

Diamo i numeri 1/2012  

I dati forniti ed elaborati dall’ufficio statistica della Provincia di Grosseto durante l’anno 2011 provengono da fonti diverse, dove possib...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you