Page 1


Realizzazione curata da: Publi/Promo/Eventi di Antonio Nardelli Per le prossime edizioni contattare: 338 8628741 Impaginazione - Grafica e Stampa: CMYK - Alezio • Tel. 0833 282170 - Cell. 366 3654809 Si ringrazia per la collaborazione riguardante le chiese e le cappelle del territorio di Sannicola e frazioni: Professor Franco Ventura Si ringrazia per la collaborazione: METOXÉ - Sannicola Testi curati da: Roberta Montinaro Foto realizzate da: Loredana Mottura 340 6924710 Foto della rubrica FESTE e SAGRE: Comitato Santa Maria delle Grazie


CALENDARIO & GIORNI FESTIVI Gennaio

2014

1

2

3

4

5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom 1

2

7

8

9

10

11

12

3

4

5

6

7

8

9

13

14

15

16

17

18

19

10

11

12

13

14

15

16

20

21

22

23

24

25

26

17

18

19

20

21

22

23

27

28

29

30

31

24

25

26

27

28

Aprile Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom 2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

5

6

14

15

16

17

18

19

20

12

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Luglio Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

2

3

4

7

8

9

10

11

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Giugno 2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

Settembre

2014

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom 4

5

6

7

7

8

9

10

8

9

10

11

12

13

14

13

14

15

16

17

15

16

17

18

19

20

21

19

20

21

22

23

24

22

23

24

25

26

27

28

26

27

28

29

30

31

29

30

9

10

11

12

13

4

5

6

14

15

16

17

18

19

20

11

12

21

22

23

24

25

26

27

18

28

29

30

31

25

5

11

3

8

4

10

2

7

3

9

1

6

2

8

3

5

1

7

2

4

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

6

1

3

Novembre

2014

5

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

2

Ottobre

4

30

Agosto

1

2014

2

1

1

2014

1 3

2014

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2014

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

31

Maggio

2014

Marzo

2014

6

2014

1 gen 6 gen 7 gen 27 gen 11 feb 14 feb 27 feb

Febbraio

2014

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

duemila14

Dicembre

2014

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

1

2

3

4

5

6

7

6

7

8

9

10

11

12

3

4

5

6

7

8

9

8

9

10

11

12

13

14

13

14

15

16

17

18

19

10

11

12

13

14

15

16

15

16

17

18

19

20

21

20

21

22

23

24

25

26

17

18

19

20

21

22

23

22

23

24

25

26

27

28

27

28

29

30

31

24

25

26

27

28

29

30

29

30

31

Capodanno Epifania Festa del Tricolore Giorno della Memoria Patti Lateranensi San Valentino Giovedì Grasso

2 mar 4 mar 19 mar 30 mar 13 apr 20 apr 21 apr

Carnevale Martedì Grasso Festa di San Giuseppe Ora Legale Le Palme Pasqua Lunedì dell'Angelo

25 apr 1 mag 9 mag 11 mag 2 giu 8 giu 15 ago

Anniversario della Liberazione Festa dei Lavoratori Giorno Europeo Festa della Mamma Festa della Repubblica Pentecoste Ferragosto

7 - 8 - 9 Set. Festa Patronale S. M. delle Grazie 26 ott 1 nov 2 nov 4 nov 30 nov

Ora d'Inverno Ognissanti Giorno dei Morti Giorno dell'Unità Nazionale Primo Avvento

7 dic 8 dic 14 dic 21 dic 25 dic 26 dic 31 dic

Secondo Avvento Immacolata Concezione Terzo Avvento Quarto Avvento Natale Santo Stefano San Silvestro


Mille Bolle

Lavanderia di Luana

Via Grassi n. 101 - Sannicola (LE) Tel. 389 9975320

GIOCO DEL

Via Grassi, 75 Tel. 0833 231127 73017 SANNICOLA (Lecce)

Mondo

Birba

ini b m a b r e p i n o t n t a u T 14 a 0 da Via Grassi, 16 SANNICOLA (Le) Cell. 331 9574778


CALENDARIO & GIORNI FESTIVI Gennaio

2015

1

2

3

4

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

7

8

9

10

11

2

3

4

5

6

7

8

12

13

14

15

16

17

18

9

10

11

12

13

14

15

19

20

21

22

23

24

25

16

17

18

19

20

21

22

26

27

28

29

30

31

23

24

25

26

27

28

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom 2

3

4

5

1

Maggio

2015

1

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

6

Aprile

Marzo

2015

5

2015

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Giugno

2015

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

1

2

3

4

5

6

7

6

7

8

9

10

11

12

4

5

6

7

8

9

10

8

9

10

11

12

13

14

13

14

15

16

17

18

19

11

12

13

14

15

16

17

15

16

17

18

19

20

21

20

21

22

23

24

25

26

18

19

20

21

22

23

24

22

23

24

25

26

27

28

27

28

29

30

25

26

27

28

29

30

31

29

30

Luglio

2015

6

7

1

2

3

4

5

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom 1 5

6

7

8

2 9

3 10

11

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

15 feb 17 feb 19 mar 29 mar 29 mar 5 apr 6 apr

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Novembre

Carnevale Martedì Grasso Festa di San Giuseppe Ora Legale Le Palme Pasqua Lunedì dell'Angelo

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Dicembre

2015

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

4

12

Capodanno Epifania Festa del Tricolore Giorno della Memoria Patti Lateranensi Giovedì Grasso San Valentino

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

2015

Settembre

2015

31

Ottobre

2015

Agosto

2015

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1 gen 6 gen 7 gen 27 gen 11 feb 12 feb 14 feb

Febbraio

2015

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

duemila15

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

25 apr 1 mag 9 mag 10 mag 24 mag 2 giu 15 ago

Anniversario della Liberazione Festa dei Lavoratori Giorno Europeo Festa della Mamma Pentecoste Festa della Republica Ferragosto

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

7 - 8 - 9 Set. Festa Patronale S. M. delle Grazie 25 ott 1 nov 2 nov 4 nov 29 nov

Ora d'Inverno Ognissanti Giorno dei Morti Giorno dell'Unità Nazionale Primo Avvento

6 dic 8 dic 13 dic 20 dic 25 dic 26 dic 31 dic

Secondo Avvento Immacolata Concezione Terzo Avvento Quarto Avvento Natale Santo Stefano San Silvestro


MERCURI MOBILI D P M i

asquale

ercuri

Arredamenti classici moderni cucine componibili FORMULA CASA TRANQUILLA PAGAMENTI RATEALI ASSISTENZA GARANTITA

Tel. 0833 231210 - Via Stazione, 28 - 73017 SANNICOLA (Le)

Pizze Sfilatini Pucce Kebab

Info: 345/17.02.675 0833/23.39.51

Via delle Viole, 39 - SANNICOLA (LE)


Salento Salento

SANNICOLA


Picci & Capricci

di Marco Andronico

Via Stazione s.n. - 73017 - SANNICOLA (Le) Tel. +39 0833 232207 www.picciecapricci.com

Picci E Capricci

STUDIO

FISIOTERAPIA CURA

• • • • • Anna Maria Pastore • • Via Collina, 303 Sannicola (LE) • tel. 0833 232116 - cell. 329 7784342 •

Artrosi Tendiniti Periartriti Mialgie Osteoporosi Dismorfismi Scheletrici Sciatalgia Traumatologia Dolore Neuropatico

TRATTAMENTI Elettroterapia Mobilizzazione Magneto Terapia Linfodrenaggio manuale Riabilitazione Motoria Ultrasuono terapia Radar terapia Laser Opton e CO2 Trazioni • Massaggio

S.R.L.C.R

di Gianluca Puce

C.da Portolano - 73017 SANNICOLA (Le) Tel. 320.5531840 - e-mail: car4yousrl@libero.it www.car4yousrl.it


stadio poli

Via N a

cavalli

Via Alba

Loto

elle e

Ros

eo

e Gra

lena

iole elle V Via d

Via Alba

Via Ara d

gina E

gliatt i

Via T o

Via G iusep p

Via d

i Prati

pani

Via R e

ri di

Via Fio

Via d e

i Tuli

ssi

Via T o

Via Gio

tto

i

gliatt

Via 24 Magg io

llina

Via C o

lle

Via Fosc olo

Via Sfer ra

Via d e

Via d e

Gine stre

iche le

Via d

Via

elle Vio le

dia

lena

gina E

Via R e

Via Ca n

Via M a

Via M o

diglia

ni

dy

Via Pig na

llina

lta

Via Sil v

io

Pellico

Via Be lvede re

a

Via d e ie

e Gra

Via Tri e

ste

i

ssi

llo

sana

Via R e

Via Monte

ica

Via Quisi

rden

lle Ga

sepp

Via Co rs

io

na

Sanz

gina Ele

Via Po la

rducc

Via R affae le

Via G iu

lle

Ke n

ne

Via M ila Via Alb no ania

lle C ame

Via C o

Via d e

Via C a

iG

an M

de

Via S

Vi a

er an i

Via Vir gilio

eo

le Vio

ne

Via Be ll

ini

Via Co n

deo Via Ara

elle

stazio

d Via Ara

d Via

Via Po la

solazi

Nev

one

Via Ro ss

iano

i

Via Sta zion

e Via Fra

a

Via

Viale

ncesc o Petr arc

Ald o

Mo

ro

degli

Via Collina

Via Roma

Via

Do

nC os im

nti

oF ran

za

Via Della Sa

lute

Via Vittor

Via le

ide D

uele

Via A lc

io Eman

uto

Stud e

Via T . Cap

Via L . Staja n

Via Libertà

Via Collina

e Ga

o

Cap u

ia

Via T .

ard

sper

to

i

g ina Mar Via Reg

arib

aldi

Tito S

chip

a

Via A lc

Vi a

herita

o

no

Via Pasubi

Via G . Bru

Gu

Via G

la Via

a

ide D e

Ro m

Via C avou r

Via M az

Vico dell

a Cav a

Via Romano

’E Via d

G as p e ri

zini

Via B .

Rave

nna

lia

Via U m

bert oI

Via Sant

ez Al

io

’Agata

Sole

. D’A

Via M

g ina Mar Via Reg

Via Del

lio

zze

herita

Sannicola Sannicola


FARMACIA CHIESANUOVA della Dott.ssa De Falco Clorinda

OMEOPATIA • ERBORISTERIA • COSMESI PREPARAZIONI MAGISTRALI • VETERINARIA Tel. 0833 233844

Via Gallipoli, 63 - CHIESANUOVA - SANNICOLA (Le)

ZERO SPESE sulla consulenza della pratica

TASSI AGEVOLATI per i dipendenti pubblici e Statali

DELIBERA delle pratiche in 24h

ASSISTENZA GRATUITA per tutta la durata del finanziamento

MUTUI CONSOLIDAMENTO: estingue tutti i tuoi finanziamenti e ti fa pagare una sola rata

Contattaci

ex NewCreditHo

per trovare la soluzione ideale alle tue esigenza

0833 231943 327 6635188

SANNICOLA (Le) - Via San Simone, 24b - Responsabile di zona Marco Puce


Chiesanuova Chiesanuova a aG

llip

oli

Sannicola

Vi

Via Gabriel

Via Vittorio Veneto

Via L ib

Via Castromed

Via Buonarroti

Via Sicilia

iano

Via Sorgente

Via del Bene

Via D a

Via Monteg rappa

nte

Via Sorgente

Via Alezio

Via Ale

zio

Via Zara

Via Zara

a Via G

Sansimone Sansimone 101

Via E. Fe rm

i

ne Via Conciliazio

Leop ardi

isti Via Batt

a a San

one

n Sim

Tuglie

Tuglie

Via Piav e

IX Via Pio

resa S.Te to ven Con Via

Via

a Via S

ri Via A

Via San France

sco

S.S.

S.S. 1

i

ppe Verd

Via Giuse

Via Giuseppe Verdi

01

llipo

li

Via Zara

Veneto

ertin

i

Via Palmieri

Via Vittorio

Via Bide tti

e D’Annunzio

Via Fir e

la mo

Sannico

Alezio

Via Giac o

o Via R

llo doga

Via Giusti

nze


e

va

o Nu

di Martello Alessandro

d Se

Si riceve per appuntamento Servizio a domicilio per anziani

Via Sorgente , 10 Chiesanuova - Sannicola (Le) Cell. 328 3713224

Via Regina Elena, 182 - 73017 Sannicola (Le) - Tel/Fax 0833 233123

Piazza della Repubblica,7 - 73017 SANNICOLA (Le) cell. 328 1218775


Sannicola A circa 30 km da Lecce, sul versante ionico salentino, sorge la piccola comunità di Sannicola. Costituita da circa 5970 abitanti e comprendente le frazioni di Chiesanuova, S. Simone e Lido Conchiglie, la cittadina vanta un passato ricco di storia non indifferente. La città che inizialmente era annessa alla vicina Gallipoli, ottenne l’autonomia da essa nel 1908 grazie all’operato di un grande avvocato nativo del posto: Luigi Stajano, che divenne poi di conseguenza il primo sindaco della cittadina nel 1911. Oltre a Stajano è necessario riconoscere l’influenza che ebbe nella realizzazione di Sannicola come città autonoma un gerarca fascista: Achille Starace, nato a Gallipoli il 18 agosto del 1889. Nato da un’agiata famiglia di commercianti di olio e vino. Dopo aver studiato a Venezia presso l’Istituto di Ragioneria e aver condotto per qualche tempo la professione del padre, allo scoppio della Grande Guerra aderisce all’interventismo mussoliniano e si arruola volontario combattendo tanto valorosamente da ottenere una medaglia al valore militare e diverse croci di guerra.


SANNICOLA Circonvallazione Sannicola - Alezio cell. 389 29 09 128 - 328 30 54 388 Arte Floreale addobbi per ogni occasione bomboniere, oggettisctica e complementi d’arredo Servizio Zenoflor fiori in tutto il mondo

Zummummì

di Scorrano Federica

Via Rodogalli - Sannicola (Le) • Cell. 320 1515164


Si congedò dopo qualche tempo come Capitano. Fu uno dei gerarchi più importanti del Regno e il principale organizzatore di manifestazioni del regime. Sua è infatti l’introduzione del “sabato fascista” (giorno dedicato alle manifestazioni pubbliche del regime, nonché all’attività sportiva e alla ginnastica). Di notevole importanza è sicuramente quello che fece per la sua Sannicola: ottenne infatti la sopraelevazione del Palazzo Municipale. Negli anni ‘30 inaugurò la Fontana Municipale, fece costruire la Casa della Madre e del Fanciullo e si interessò a far allacciare la luce elettrica e l’acqua. Alla sua morte le sue spoglie furono raccolte nel cimitero di Milano e poi trasferite nella cappella di famiglia nel cimitero di Sannicola nel 1957. Riguardo alle origini di Sannicola come paese, diverse sono le ipotesi che vengono raccontate. Secondo alcune, il paese sarebbe nato in seguito all’insediamento di alcuni contadini, coltivatori di oleastri, provenienti da Bari portando con sé il culto per San Nicola, santo patrono appunto, della loro terra d’origine. Secondo altre fonti invece, il paese sarebbe stato fondato dai profughi provenienti dall’antica San Nicola (oggi Collepasso) per sfuggire alla distruzione della città ad opera dei Saraceni. Probabilmente è anche per questo che il patrono di Sannicola non è il Santo, bensì la Madonna delle Grazie, stessa protettrice di Collepasso. Tuttavia in epoca bizantina è anche accertata la presenza di monaci basiliani che in questa terra, che al loro tempo aveva il nome di Rodogallo ( terra delle rose belle), diedero origine al centro abitato e all’abbazia di San Mauro, situato su di un’altura non lontana da Sannicola. A questo punto è doveroso spendere alcune parole riguardo le origini dell’abbazia, che insieme alla sua storia è portatrice anche di una leggenda. Si narra infatti che San Mauro, giunto da Roma con alcuni compagni morì per martirio nel 284 d.C. I compagni, trafugato il corpo si imbarcarono per far ritorno nella loro città d’origine, ma nei pressi di Gallipoli a causa della violenza del mare furono spinti a riva e costretti ad abbandonare la nave. A breve distanza dalla costa videro una grotta dove si rifugiarono depositando anche il corpo del Santo. Intanto sopraggiunsero i soldati romani che scopertili li uccisero. I pagani bruciarono poi tutti i corpi ma non riuscirono a fare ugualmente con quello del Santo; decisero allora di lasciarlo lì e fecero ritorno a Roma.


di Fiorito Marcello

Creazioni floreali Consegna a domicilio Via Prov.le Galatone - 73017 Sannicola (Le) Tel. 0833 233940 - 340 5398997

Parrucchiere Unisex di Scorrano Albano

Via R. Elena, 165 - Sannicola (Le)

cell. 3200715720

cell. 380 3207954

Centro Benessere Via San Simone, 75 - 73017 SANNICOLA (Le) - cell. 380 3207954 www.shuan.it santocongedo@hotmail.it

É il primo portale nel settore arredo che funge da vetrina a livello nazionale e che favorisce l’approccio tra arredatori e acquirenti. ARREDATORI.IT mette a disposizione dei professionisti del settore arredamento una vetrina online di eccezionale valore.


Gli abitanti dei dintorni, trovate le spoglie di S. Mauro, costruirono accanto alla grotta una chiesetta a lui dedicata. Un po’ diversa è invece la vera e propria storia riguardo le origini del monastero di S. Mauro. Queste sono da collegare alla colonizzazione greca delle Terre d’Otranto ad opera dei monaci basiliani. La scelta del luogo, ovvero l’altura su cui è eretto il monastero, è certamente connessa con la presenza di grotte vicine, predilette dai monaci in quanto considerate luoghi di rifugio da attacchi esterni. Questa altura che anticamente aveva il nome di “ortholitòn” (rupe dritta) ora è meglio nota come “montagna spaccata”. E’ possibile inoltre capire, attraverso dieci pergamene rinvenute dell’epoca come l’abbazia di S. Mauro godette di una grande ricchezza e autorità grazie alle donazioni di terreni, case, e prodotti da parte delle comunità confinanti. Da questo dipendevano inoltre altre piccole ma significative comunità religiose come quella di S. Mauro a Galatina, di S. Maria del Civo a Melissano o di S. Maria della Lizza ad Alezio. Da ciò dunque, si può senza dubbio desumere come il monastero di S. Mauro svolse la funzione di “capofila” di tutti gli insediamenti basiliani del territorio. S. Mauro ha inoltre il privilegio di aver conservato una parte della superficie pittorica dipinta. Gli affreschi coprono infatti l’intera parte centrale con un ciclo cristologico caratterizzato da immagini del Nuovo Testamento, immagini di santi e profeti, realizzate con particolari tecniche dell’arte greca.


marroccointimo

Via Virgilio, 20 SANNICOLA (LE) - Tel. 0833 233054

Giocò

PIZZERIA TRATTORIA

di NICOLA CALÒ

via Roma, 68 - 73017 Sannicola (Le) Tel./fax: 0833.233680 e-mail: nicola@aoc-ottica.it www.aoc-ottica.it

Via Roma, 187 - 73017 Sannicola (Le) Tel. 0833 233887 - Cell. 327 9946909

Az. Agr. Centro Giardini s.a.s

Creazione giardini d’arte

•Progettazione e realizzazione Giardini •Manutenzione •Produzione Piante •Addobbi Floreali •Si eseguono corsi bonsai 73017 SANNICOLA (Le) - Via Rodogallo - cell. 338.2373901 - 338.1288043 e-mail: info@centrogiardini.it www.centrogiardini.it


San Simone

Frazione distante circa un km da Sannicola, S. Simone è un piccolo paesino che sorge sulla strada che collega Tuglie a Sannicola ed è costituita da circa 500 abitanti. Il centro prende il nome dalla chiesetta di San Simone presente dal 1664 restaurata di recente. Anticamente nei pressi di S. Simone sorgevano degli insediamenti basiliani di cui ora sono rimasti solo dei ruderi. Nel 1911 venne poi terminata la costruzione della chiesa di S. Biagio (Santo Patrono festeggiato nel giorno tre di Febbraio.

Chiesanuova Situata ad appena un km da Sannicola è costituita da circa 800 abitanti. Le origini di questo centro sono da collegare al progressivo abbandono intorno al 1700 della vicina contrada Juri. Il piccolo paesino cominciò allora ad espandersi con l’attuale nome di Chiesanuova.

Lido conchiglie Ultima frazione di Sannicola ed anche sua zona turistica e balneare è Lido Conchiglie, in comune dal punto di vista amministrativo con Gallipoli e collocata sulla costa dello Jonio tra Rivabella e Santa Maria al Bagno. La località abitata soprattutto nel periodo estivo è meta di molti turisti per via del suo splendido mare ed è caratterizzata da tratti di alta e bassa scogliera e da un ampio tratto sabbioso. La zona si sviluppò più o meno intorno al 1940-45 in seguito alla fondazione del I° stabilimento balneare nato, appunto, come Lido Conchiglie ( per la presenza sulla spiaggia di molte conchiglie). Il territorio fu inoltre abitato sin dal Paleolitico come testimoniano diversi resti umani ritrovati e durante l’età bizantina qui si insediarono monaci basiliani che costruirono la vicina abbazia di San Mauro.


CERAMICHE

di Marcella Mezzi

pavimenti - rivestimenti mosaici - componenti bagno cucine componibili Via R. Elena, 180 - 73017 Sannicola (Le) cell. 333.4744589 emmedue-ceramiche@libero.it

autoscuolavizzi a g e n z i a

p r a t i c h e

a u t o

Via Grassi, 26 - SANNICOLA (Le) 73017 info@autoscuolavizzi.com www.autoscuolavizzi.com

lounge bar & more

tel. 0833 23 39 28 / cell. 339 56 93 277

BREAKFAST SOFT DRINK & COCKTAILS


Chiesa di San Salvatore Non poco distante dalla chiesetta di S. Mauro, sorge un’altra piccola abbazia con il nome di S. Salvatore di cui però non è individuabile la data in cui è stata costruita. Da una visita pastorale del Vescovo Peregro Cibo nel 1567, si apprende che, da circa cento anni prima non si avevano più notizie sull’attività monastica di quell’abbazia. La chiesa, di origini bizantine, sorge nei pressi di un canale di scolo nella zona detta “I Canali”. Sono veramente poche le notizie tramandate fino ai giorni nostri; oggi S. Salvatore è un rudere cadente destinato a sparire del tutto. Tuttavia, pur avendo in minima parte conservato la sua superficie pittorica, l’abbazia testimonia fortemente la devozione verso i santi della comunità locale dell’epoca. Anche la chiesa di S. Salvatore, come quella di S. Mauro, ha tre navatelle. Le tre figure di Santi affrescati sulla parete absidale si ispirano all’arte greca. S. Salvatore è oggi invaso dalle muffe, dal salmastro e dalla vegetazione spontanea.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie Della chiesa di Santa Maria delle Grazie da otto anni è parroco don Piero Maludrottu. Sebbene possa sembrare strano il Santo Patrono del paese non è S. Nicola bensì la Madonna delle Grazie. L’origine di tale devozione è da rimandare ad un dipinto custodito nella località di Meforìe in una cappella che poi venne abbandonata. Da lì la famiglia Musurù (in particolare l’abate Antonio Musurù) proprietaria di un terreno su cui vi erano i resti di una chiesa diroccata nei pressi di Sannicola, fece costruire una piccola cappella nella quale depose il quadro. Col trascorrere degli anni, le famiglie che abitavano nella contrada S. Nicola diventarono sempre più numerose, tanto che il villaggio prese il nome di Casale S. Nicola; successivamente fu denominata S. Nicola ed infine, intorno al 1847 prese finalmente il nome di Sannicola. Circa cinquant’anni prima, nel 1797, il Sacro edificio, che era fino a quella data intitolato a S. Nicola della Serra, venne dedicato a Santa Maria della Grazie. Il quinto ed ultimo ampliamento fu realizzato dall’ingegnere Vincenzo D’Elia nel 1912. La Vergine delle Grazie è molto amata dalla Comunità di Sannicola che la venera come Patrona. I più anziani non dimenticano mai l’armistizio del 2° conflitto mondiale avvenuto l’8 Settembre del 1943: proprio il giorno dedicato alla Vergine Maria, e per questo, tale felice evento venne da molti ricordato come il miracolo dell’ amata Vergine Maria. Appare ora chiaro quindi, come Sannicola sia il risultato di tre fattori principali: religiosità, autonomia e dedizione dei cittadini per la comunità. Questo perfetto trinomio è riassunto e ben visibile in un’unica immagine: lo stemma di Sannicola. Questo rappresenta nella parte superiore un grappolo d’uva indicante il benessere e la prosperità del paese legato principalmente alla coltivazione della vite e alla produzione vinicola. La parte inferiore è invece caratterizzata da una croce rossa su di uno sfondo argenteo che riporta alle origini religiose del paese. Lo scudo diviso a metà, infine, indica l’indipendenza amministrativa raggiunta in seguito alla divisione della città a cui in origine era annessa: Gallipoli.


CENTRO COLLAUDI

Autofficina

CAR Per ogni cambio d’olio un kg è in omaggio

Zona P.I.P. Sannicola (Le)

di Michele Ingrosso BAR - GELATERIA - STUZZICHERIA

Via A. De Gasperi - Tel. 0833 231086 73011 SANNICOLA (LE)

Service

di A. Puce

Cell. 320 86 23 244


Chiesa dei SS. Apostoli Pietro e Paolo La prima messa nella Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, fu celebrata dal vescovo Quaremba la sera del 28 Giugno 1979. La chiesa è a pianta centrale ed è sormontata da una poderosa cupola esagonale. Nel suo interno la luminosità è ampiamente diffusa, mentre è piuttosto sobria negli arredamenti sacri. Primo parroco fu, dal 1967 al 1991, don Gino Gabellone.

Chiesa dei Santi Medici La chiesa dei Santi Medici fu aperta al culto dei fedeli nel settembre 1887. Dal 1967 al 1979, in attesa della costruzione della chiesa dei Santi Apostoli, fu chiesa parrocchiale, pur se non del tutto adeguata per contenere i circa 1500 fedeli componenti la piccola comunità. La devozione per i Santi Cosma e Damiano, da oltre un secolo, è sempre viva nei sannicolesi, perciò la chiesetta è un valido punto di riferimento per tutto il paese.

Chiesetta della Madonna della Consolazione La Chiesetta della Madonna della Consolazione, immersa tra gli ulivi, a poco più di un km da Sannicola, sulla provinciale per Neviano è molto visitata durante tutto l’anno ed in particolare nel mese di Maggio e nella sua festa che si celebra l’ultimo sabato del suddetto mese. La chiesetta subì un crollo nel 1893 e l’anno successivo fu aperta al culto dei fedeli, mentre la prima visita pastorale del Vescovo Muller avvenne nel 1913. Negli anni più recenti, tra il 1993 ed il 2007, alcuni interventi hanno dato alla chiesetta un importante decoro strutturale e decorativo.


STAZIONE DI SERVIZIO In questa area è in funzione

di Graziano De Prezzo

Tel. 0833 231100 - Sannicola

Aspirapolvere • Lavasedili Sanificatore • Lucidatura

Le Meraviglie della Natura di Marco Arcuti Centro Polivalente per Minori

Frutta e Verdura • Minimarket Si confezionano cestini Via Gallipoli - 73017 Chiesanuova (Le) - cell. 333 65 71 813

Il Segreto

di Pulcinella

di Generosa Tempesta

supermercati P.zza della Repubblica, 10 - 73017 SANNICOLA Tel. 0833 23 30 13

Viale Stazione, 33 - SANNICOLA Tel. 0833 232564


Chiesa di San Biagio Nel 2011 la comunità di San Simone ha festeggiato il centesimo anniversario da quando il Vescovo Gaetano Muller benedisse la prima pietra della nuova chiesa dedicata a S. Biagio. Essa fu creata per accogliere la crescente popolazione che la chiesa veterana di S. Simone non era più in grado di contenere a causa delle piccole dimensioni. Al suo interno, l’armonia delle proporzioni, l’eleganza architettonica dell’unica, ariosa navata, il tenue cromatismo della pareti, la cura costante riservatele, invitano quanti la visitano a restare qualche minuto in preghiera. Al lato destro dell’altare si può ammirare la tela di San Giuseppe della scuola di Salvatore Rosa e al lato sinistro la tela attribuita al Domenichino, inoltre sull’altare laterale sinistro campeggia la tela di Agesilao Flora ispirata a Gian Battista Tiepolo. Della comunità di San Biagio è parroco don Decio Merico.

Convento delle Carmelitane Il 29 Maggio nel 1931, la fondatrice del monastero delle Carmelitane Scalze di S. Simone, proveniente dal monastero di Gallipoli, fa il suo ingresso insieme ad altre tre consorelle nel già citato monastero di S. Simone, dedicato a Santa Teresa di Gesù Bambino, mentre l’annessa chiesa, di stile gotico, è intitolata al cuore di Gesù. Costituito pochi anni prima del monastero della Carmelitane e poco distante da queste, sorge il Convento dei francescani, oggi non più animato da attività monastiche.


o m

o U er

p e tur

a i c on

c c A

Via Roma, 208 Sannicola (LE) Cell. 327 89 53 033 Mail: ivanolotti@alice.it

A O

Abbigliamento uomo - donna

il mondo dei capelli

Osvaldo Acconciature Via Belvedere, 89 SANNICOLA (Le) per appuntamenti: cell.388 69 33 704

CUORE MATTO Only for girl Via Grassi, 9 - SANNICOLA (LE) Cell. 340 9288967

di Giaffreda Cosimo e Roberto snc

Via Grassi, 23 - 73017 SANNICOLA (Le)

Cell. 347 3809856 • 340 3084192


Chiesa Maria SS. ma Immacolata

Finita di costruire nel 1930 la Chiesa dedicata a Maria SS. Immacolata, ha una facciata rustica che richiama lo stile delle chiese tardo romaniche pugliesi. All’interno si possono ammirare due grandi tele entrambe dipinte da noti pittori gallipolini Giulio Pagliano e Domenico Catalano. Dopo circa vent’anni dalla sua costruzione lungo la volta cominciarono ad apparire delle gravi lesioni, inutilmente riparate nei vari interventi di manutenzione. Si pensò, allora, di costruire una nuova chiesa.

Nuova Chiesa Santa Maria Immacolata

Nel 1962 il Vescovo Pasquale Quaremba benedisse la prima pietra dell’erigenda chiesa, anche questa dedicata alla Madonna Immacolata. All’ interno si possono ammirare, tra l’ altro, le artistiche vetrate di arte fiorentina, raffiguranti i cinque Misteri Gloriosi e , alla destra dell’ampio altare, il grande rosone realizzato con la tecnica del mosaico dallo scultore Carmelo Faraone che rappresenta il Cristo Eucarestia. E’ parroco da molti anni don Gino Ruperto.

Chiesa della Beata Vergine Maria Regina Nei pressi della litoranea sorge la Chiesa della Beata Vergine Maria Regina, edificata intorno agli anni sessanta. Caratteristica è l’ampia ed elegante scalinata antistante. Primo sacerdote a celebrare la Santa Messa fu don Gennaro Parente; successivamente don Primaldo Gioffreda, don Gino Ruperto, don Salvatore Leopizzi ed oggi don Aldo Aloisi.


Riparazioni e restauro orologi di qualunque marca

• CALDAIE • RADIATORI • SANITARI • PANNELLI SOLARI • CLIMATIZZATORI

Sede: 73040 ALLISTE (Le) - Via Colombo, 97 Ufficio e Vendita: SANNICOLA (Le) - Via S. Simone Tel/Fax: 0833 232331

Trattoria Tipica Pizzeria

Via Regina Elena, 6 73017 - SANNICOLA (LE) Tel. 0833 231057 Concessionario:

Biker - Cafè Catering

S.P. 194 Sannicola/Lido Conchiglie - Sannicola (Le) Tel. 0833 232506 - Cell. 333 7966603 - 333 5202354 www.trattoriafatboy.com - mail: fatboysas@libero.it


La Musica Popolare a Sannicola

Come in tutti i Comuni del Salento, anche a Sannicola è diffusa la “pizzica pizzica”. In origine era legata al fenomeno del tarantismo, in quanto costituiva il principale accompagnamento del rito etnocoreutico; in seguito è divenuta un vero e proprio ballo. Tra le tradizioni musicali tipiche ed esclusive del paesino di Sannicola ci sono i canti che venivano eseguiti (e lo sono tutt’oggi) la notte della domenica delle Palme, la notte di Pasqua e la notte della domenica in Albis. La notte della domenica delle Palme, gruppi improvvisati di cantori e musicisti andavano in giro annunciando di casa in casa la resurrezione di Lazzaro, l’arresto e la condanna di Gesù. Da qui il nome di questo canto triste e ansioso: “lu Lazzarenu”. L’inizio del ciclo pasquale veniva annunciato proprio con il canto del Lazzareno, portato con preciso scopo augurale. Durante la notte di Pasqua, invece, si cantava un canto più allegro e festoso: “le matinate” (i canti del mattino). Si annunziava il trionfo della vita sulla morte, della gioia sul dolore, della vittoria finale sul destino. Era una serenata nella quale si esprimeva il sentimento dell’amore, ma soprattutto la rottura del silenzio imposto dalla Quaresima. Il ciclo dei canti pasquali si concludeva nella notte della domenica in Albis con le “Rispettate” o “Ringraziate”. Gli stessi cantori delle settimane precedenti ritornavano nelle case di amici e familiari per ricevere nuovi regali e per il desiderio di rivedere la donna amata. Questa era un’occasione per sfoggiare galanteria e buoni sentimenti.

Perché “Sannicola” e non “San Nicola”??

In tanti da sempre si chiedono perché il nome del paese si scrive “Sannicola” e non “San Nicola”. Il motivo c’è e non è da attribuire a nessun evento in particolare ma semplicemente…ad un errore di ortografia!! Più o meno tra gli anni 1845-50 infatti, era delegato sindaco del paesello un uomo di nome Nicola Raccioppi; sicuramente persona di buon animo e dedita al suo incarico, ma assai poco preparato in sintassi e ortografia tanto che nel momento in cui in qualche documento doveva citare il nome del suo paese soleva scrivere “Sannicola” credendo che fosse corretto così. Da allora, l’errore non fu mai corretto ed il paese viene da sempre conosciuto come “Sannicola”.

La Madonna del miracolo

Dal giorno in cui era caduto il fascismo un po’ tutti in queste zone della provincia erano convinti che il conflitto stesse per terminare, non tanto perché non vi era più il regime quanto per alcune voci riguardanti le presunte rivelazioni della Madonna, le quali predicevano che la guerra sarebbe definitivamente terminata in un giorno a lei dedicato. Si iniziò allora a sperare nella Madonna della Neve di Neviano nel giorno cinque di Agosto ma nulla accadde. Le preghiere allora furono rivolte alla Madonna della Lizza di Alezio per il giorno 15 di Agosto ma neanche questa volta accadde nulla. La data successiva era dunque l’otto di Settembre giorno dedicato alla Madonna delle Grazie. Con molte preghiere e speranze nel cuore i sannicolesi iniziarono i festeggiamenti per la loro patrona. E’ semplice, quindi, capire cosa accadde quando, nel bel mezzo della celebrazione liturgica, arrivò la notizia che l’armistizio era stato firmato. Grande gioia ed esultanza scoppiarono in tutto il paese, tanto che i fedeli spontaneamente iniziarono una processione di ringraziamento a nome non solo loro ma di tutti gli italiani dal momento che per i sannicolesi era ovvio che la fine della guerra era avvenuta grazie alla loro patrona. Il giorno successivo la chiesa era stracolma di fedeli che partecipavano ad una funzione di ringraziamento.


Un paese da… ASSAPORARE

Ovviamente, come ogni piccola ma importante comunità che si rispetti anche quella di Sannicola è dedita alla tradizione, soprattutto culinaria! In specifici momenti dell’anno è capace di prendere i suoi ospiti e cittadini….per la gola! In tutti i periodi dell’anno infatti le donne sannicolesi insieme ai loro familiari sono solite preparare alcune pietanze particolari . Durante il carnevale ad esempio, nelle cucine delle case di Sannicola si prepara: sugo di carne di maiale, “sagne” o “maccarruni”(pasta tipica del posto) fatti in casa, frittata con uova, formaggio e foglie di menta, polpette di carne, “coculedde” (polpette di pangrattato, uova e formaggio), fichi secchi e vino. Passato il carnevale, arriva la Pasqua; ed ecco che nelle pentole sannicolesi iniziano a bollire nuove prelibatezze. In particolare durante la Settimana Santa si rispetta l’usanza di fare astinenza dalla carne e di mangiare cibi frugali (soprattutto il Venerdì Santo). Nel giorno di Pasqua poi, le tavole di tutte le case sono imbandite da: “spazzatu”(spezzatino) fatto con carne di agnello, uova, pane grattugiato e formaggio, verdura con carne di maiale, uova sode, agnello arrostito, frutta e, come dolce (a parte la tipica colomba), l’agnellino di pasta di mandorle e il pesce di pasta reale.

Spazzatu

Ingredienti: pezzi di carne mista o agnello, olio, cipolle, prezzemolo, uova, pecorino, pane raffermo di una settimana e sugo di pomodoro e sale q.b.

Fare un soffritto con cipolla e prezzemolo, aggiungere la carne, quando si è soffritta bene versare il sugo molto diluito e far cuocere. A parte amalgamare il formaggio pecorino, il pane raffermo e le uova fino a rendere un composto umido ma non liquido. Aggiungere questo composto alla carne ed al sugo girando sempre.

Tria ccu li ciciari

Ingredienti: ceci, farina, acqua, olio, carota, sedano, cipolla e prezzemolo.

La sera prima mettere a bagno i ceci, il giorno dopo scolarli e metterli a bollire con carota, cipolla, sedano, prezzemolo e sale. Farli cuocere almeno due ore. Preparare la pasta fresca. Dividere le tagliatelle in due parti, metà verranno fritte e l’altra metà verranno lessate. A cottura ultimata dei ceci, mischiare la pasta lessa, quella fritta e i ceci aggiungendo acqua di cottura in modo da rendere morbida la pasta fritta. Servire con spolverata di pepe e un cucchiaio d’olio con cui è stata fritta la pasta.


Feste

• Sannicola

9 e 10 maggio - San Nicola 31 maggio - Madonna della Consolazione 7- 8 e 9 settembre - Madonna delle Grazie 25 e 26 settembre - Santi Medici

• San Simone

3 febbraio - San Biagio (festa liturgica) Ultimo sabato di luglio - Festa civile

• Chiesanuova

31 maggio - Festa della visitazione di Maria 13 giugno - S. Antonio da Padova 26 settembre - Santi Medici 8 dicembre - SS.ma Immacolata

Tradizioni • Sannicola 17 gennaio - S. Antonio Abate (fogara) • Sannicola 28 e 29 ottobre - Fiera mecato di S. Simone.

Sagre

• Sannicola

9 agosto - Sagra dei sapori locali

• San Simone

Prima settimana di agosto Sagra te le cose nosce

• Chiesanuova

Terza settimana di agosto Sagra della m’pilla


NUMERI

Utili

Municipio - Piazza della Repubblica Servizi Sociali Bianco Igiene - Raccolta rifiuti Carabinieri - Via Virgilio,7 Vigili del Fuoco (Gallipoli) Polizia Municipale - Piazza della Repubblica Ufficio Postale - Sannicola - Piazza della Repubblica, 36 Ufficio Postale - Chiesanuova - Via Gallipoli Ufficio Postale - San Simone - Via Tuglie, 24 Chiesa Madonna delle Grazie - Sannicola Chiesa SS.ma Immacola - Chiesanuova Chiesa San Biagio - San Simone

0833. 231430 / 231040 0833 231430 int. 3 800 276611 0833 231010 0833.202222 0833 231042 0833 231663 0833 233294 0833 233295 0833 231021 0833 231173 0833 231155

Guardia Medica Centro Salute - Sannicola Via Collina, 32/34 • Punto prelievi • Ambulatorio di riabilitazione per casi complessi • Sportello CUP ticket • Ambulatorio di vaccinazione • Ambulatorio di Ortopedia, Reumatologia, Fisiatria

0833.231641 0833.231299

• Cardiologia con l’effettuazione di ECG, ECO e prove da sforzo • MOC • Dermatologia • Attività consultoriali Farmacia del Popolo (Sannicola)- P.zza della Repubblica, 33 Farmacia Caputo (Sannicola)- Via Roma,1 Farmacia dott. Ongaro Lorenzo (San Simone) - Via San Simone Farmacia dott.ssa De Falco Clorinda (Chiesanuova) - Via Gallipoli, 63 Fidas Confraternita della Misericordia “San Pio” - Protezione Civile

0833.231205 0833.231022 0833.232514 0833.233844 0833 233623 0833 233117 Cell. 333 9238747


Guida Utile al Territorio  

Guida dei paesi di: Sannicola - San Simone - Chiesanuova. Storia e tradizione

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you